Page 1

1a

arCo, 22 MaGGio 2011

www.gardasportevents.com

la corsa in montagna in città - sportspettacoloemozioniinTrentino

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

REgIONE AUTONOMA TRENTINO-AlTO ADIgE/SüDTIROl

COMUNE DI ARCO

AMSA


Presentazione

Lo scorso anno Garda Sport Events ha voluto mettersi in gioco con una corsa in montagna fuori dagli schemi tradizionali, puntando su innovazione e spettacolo e ha vinto la scommessa. Il merito di questo successo non è però solo nostro ma è da dividersi con chi ha creduto in questo progetto: FIDAL, Ente Turistico Trentino s.p.a., Provincia Autonoma di Trento, Regione Trentino Alto Adige-Sùdtirol, Cassa Rurale Alto Garda, Enti pubblici locali e sponsor ma soprattutto loro, gli oltre 300 atleti che sono stati gli attori di quella bellissima giornata di sport. Quest’anno FIDAL e WMRA (World Mountain Running Association) ci hanno voluto nuovamente in campo con un evento ancora più ambizioso: coinvolgere le federazioni estere con i loro atleti “best running” in una gara valevole come prima prova del Grand Prix World mountain running 2011 Aspetti innovativi e tecnologici Il percorso sarà video-ripreso con una quindicina di telecamere mobili, oltre a quella posta sull’elicottero, che permetteranno di proiettare le immagini in diretta su un grande maxischermo posto nella piazza di Arco. La RAI trasmetterà poi la gara nei giorni successivi all’evento. Aspetti ambientali del percorso Per caratteristiche e tipologia il percorso si può virtualmente suddividere in tre parti. Lo spettacolo - la corsa sulle irte rampe del castello di Arco rappresenterà un avvenimento significativo e molto suggestivo sia per gli spettatori che per gli stessi atleti che lo potranno vivere in prima persona da “attori”: un connubio tra sport, spettacolo ed emozione. Un primo tratto unico e altamente spettacolare, in buona parte “videoripreso” ed “elettrizzato” dai molti ripetitori sonori che diffonderanno musica nei due chilometri all’interno delle mura del castello. La quiete - il grave silenzio dell’olivaia dove gli atleti saranno soli nello sforzo, intenti a salire la “via Crucis”: impegnativa stradina pavimentata con pietre naturali gli “smolleri”, dove ai lati si trovano i tradizionali 14 capitelli. Da qui su, sulle pendici del monte Colodri (solo le categorie maschili), in vista delle pareti di free-climbing. Per tutti, nella parte finale un tuffo lungo i sentieri della secolare olivaia tra centinaia di piante d’olivo che vivono rigogliose nel Garda Trentino. Nel cuore della città - nella parte finale gli atleti entrano nel rione medioevale di Stanforio percorrendo la via Orbia alle pendici del castello e il vicolo delle Scale, prima di percorrere il bellissimo viale delle Magnolie con l’arrivo in piazzale Segantini. Aspetti promozionali e turistici dell’evento. Il Garda Trentino è conosciuto in Italia e all’estero come zona ad alta vocazione turistica e in questo contesto, Arco, forte di un ambiente incontaminato e di una consolidata tradizione sportiva, si differenzia quale città regina degli sport all’aperto.

Arco, city queen of outdoor sports

Per l’anno 2011 ci sono tutte le condizioni per un altro evento sportivo spettacolare nella città di arCo all’interno di uno scenario stupendo qual è quello del GarDa trentino. La WMRA saluta con piacere il ritorno di una gara italiana nel WMRA Grand Prix dopo qualche anno di assenza. La gara di Arco è una novità assoluta perché per la prima volta una gara a staffetta viene inserita nel WMRA Grand Prix: si attende una risposta positiva da parte di atleti e tecnici, chiamati a conoscere una nuova gara che potrebbe crescere ancora nel panorama internazionale della corsa in montagna. Un caloroso augurio al Comitato Organizzatore della gara per un ottima riuscita della stessa, che sicuramente otterrà anche grazie all’opera del Delegato WMRA, Raimondo Balicco. Ovviamente un ringraziamento particolare all FIDAL per il suo supporto, nonché agli sponsor per il contributo che forniranno alla manifestazione. Con l’auspicio che i giornalisti sapranno dare il giusto risalto all’evento e che alla gara possa assistere un folto pubblico, a nome della WMR e mio personale rivolgo a tutti i più cordiali saluti The WMRA welcomes with pleasure the return of an Italian mountain race in the WMRA Grand Prix circuit, after some years of absence. The race of Arco is a novelty because for the first time a relay race is inserted into the WMRA Grand Prix: expects a positive response from athletes and coaches, who are called to know a new race that could still grow in the international mountain running. A warm congratulations to the Organizing Committee of the race for a good performance of the event, which certainly will also get through the work of the WMRA Delegate, Raimondo Balicco. Of course a special thanks to FIDAL for his support, as well as sponsors for the contribution to the event. With the hope that journalists will give the right emphasis at the event and the competition to attend a large audience, on behalf of the WMR and my personal appeal to all best regards

www.wmra.info

Bruno Gozzelino Presidente WMRA


CaMPionato itaLiano Di staFFette 1a Prova 13° GranD Prix WorLD MoUntain rUnninG 2011 1. L’organizzazione. L’Associazione Sportiva Dilettantistica Garda Sport Events (TN 550) con l’approvazione della FIDAL Nazionale e del Comitato Provinciale di Trento, organizza domenica 22 maggio 2011 ad ARCO (Trentino) la prova unica del Campionato Italiano Staffette di Corsa in Montagna. La gara è valevole anche come 1a prova del 13° Grand Prix World Mountain Running. La manifestazione avrà luogo con qualsiasi condizione di tempo. 2. Atleti italiani partecipanti al campionato italiano di staffette. Potranno partecipare atleti iscritti a squadre italiane per le categorie Juniores, Senior, Master A (35-49) e Master B (50-64) maschili e femminili, in regola con il tesseramento FIDAL per l’anno 2011. Alla prova ciascuna Società italiana potrà partecipare con un numero illimitato di staffette. Ogni staffetta maschile (ad eccezione della categoria junior) sarà composta da 3 atleti, le staffette femminili e junior maschili saranno composte da 2 atleti. Per il titolo “ASSOLUTO” maschile, la squadra potrà essere composta indifferentemente da atleti junior, senior e master. Per il titolo “ASSOLUTO” femminile , la squadra potrà essere composta indifferentemente da atleti senior, master e junior. Per i titoli italiani maschili e femminili della categoria JUNIOR gli atleti dovranno appartenere a questa categoria. Per il titolo italiano MASTER “A” e MASTER “B” dovranno appartenere alla medesima categoria; è ammesso che la staffetta M/F sia composta da atleti/e Master A e Master B, in questo caso la squadra verrà inserita nella classifica per il titolo di campione italiano MASTER “A” . Gli atleti potranno partecipare solo per la società per la quale sono tesserati per l’anno 2011 e tutti i componenti della staffetta dovranno appartenere alla medesima società. Non saranno ammesse staffette miste maschi e femmine. 3. Atleti italiani partecipanti alla 1a prova del 13° Grand Prix World Mountain Running. Potranno partecipare atleti iscritti a società italiane per la categorie, Senior maschili e femminili, in regola con il tesseramento FIDAL per l’anno 2011. 4. Atleti stranieri partecipanti alla gara di staffetta. Non concorreranno al titolo italiano ma potranno partecipare atleti per la categoria Senior/assoluti maschile e femminile, iscritti a squadre straniere affiliate alla IAAF e in possesso dell’autorizzazione della propria federazione. Alla prova ciascuna squadra straniera potrà partecipare con un numero illimitato di staffette. Ogni staffetta maschile sarà composta da 3 atleti, ogni staffetta femminile sarà composta da 2 atlete. Gli atleti potranno partecipare solo per la squadra estera per la quale sono tesserati per l’anno 2011 e tutti i componenti della staffetta dovranno appartenere alla medesima squadra estera. Non saranno ammesse staffette miste maschi e femmine. 5. Atleti stranieri partecipanti alla 1a prova del 13° Grand Prix World Mountain Running – norma transitoria. Gli atleti stranieri della categoria senior/assoluti maschile e femminile che vorranno aderire alla 1a prova del 13° Grand Prix World Mountain Running potranno partecipare anche singolarmente (ovvero non in staffetta). In questo caso dovranno gareggiare esclusivamente nella prima frazione di staffetta e saranno identificati come concorrenti individuali da un pettorale di colore diverso dai concorrenti di staffetta. 6. Ritiro pettorali e pagamento. La tassa iscrizione o la tassa iscrizione all-inclusive e il ritiro busta pettorale contenente il chip per il cronometraggio dovranno essere pagati e ritirati sabato 21 maggio 2011 dalle ore 16,00 alle ore 19,00 o domenica 22 maggio 2011 dalle ore 7,30 alle ore 9,00, presso la segreteria della manifestazione nel Casinò Municipale in viale delle Magnolie n. 1. Ogni atleta è tenuto a controllare prima di uscire dalla segreteria che il pacco gara sia completo. Garda Sport Events non si assume responsabilità per furto, smarrimento, anche parziale, del pacco gara, del pettorale o del chip. 7. La gara a staffetta. Il percorso per le categorie maschili (esclusa categoria Junior) sarà di 7 km da percorrere tre volte - un giro a frazionista. Il percorso per le categorie femminili e junior maschile sarà di 5 km da

percorrere due volte – un giro per frazionista. Ogni frazionista avrà un colore di pettorale diverso in relazione all’ordine di partenza. La partenza delle categorie femminili e junior maschile avverrà in piazzale Segantini alle ore 9,00. La partenza delle categorie maschili avverrà in piazzale Segantini alle ore 10,30. Il cambio tra i frazionisti avverrà per toccata di mano all’interno dello spazio delimitato dalla giuria. Il tempo massimo sarà ottenuto aggiungendo al tempo della prima staffetta, il 75% del tempo stesso, tenendo conto solamente dei minuti primi, arrotondati all’unità più vicina. L’organizzazione, in relazione al numero dei partecipanti, in accordo con la Giuria, fermi restando gli orari di partenza previsti per le categorie femminile e maschile, si riserva di scaglionare le partenze tra le diverse categorie. 8. Cronometraggio. La misurazione dei tempi e l’elaborazione delle classifiche sarà realizzata dalla società SDAM - CHAMPION CHIP, tramite un chip del peso di pochi grammi che ogni atleta dovrà allacciare alla scarpa. Il chip è personale e un suo eventuale scambio tra concorrenti comporta la squalifica degli stessi. Gli atleti che dimenticheranno di indossare il chip fornito dall’organizzazione o che lo indosseranno in maniera non conforme alle disposizioni indicate all’interno della bustina, non saranno cronometrati e non risulteranno nella classifica. Alla manifestazione sportiva saranno presenti i Giudici di gara, secondo le norme federali. Le classifiche saranno esposte al termine delle gare, oltreché pubblicate sul sito www.sdam.it 9. Consegna chip. Il chip dovrà essere riconsegnato a fine gara presso le zone di raccolta (area ristoro e punto “Gardasportevents info” in via delle Palme - fronte Casinò). Per chip non consegnati o danneggiati si addebiterà all’atleta il costo di 20,00 €. 10. Reclami. Eventuali reclami dovranno essere presentati ai Giudici di gara entro 30 minuti dalla esposizione delle classifiche, accompagnati dalla tassa di 50,00 € che verrà restituita in caso di accoglimento del reclamo. 11. Legge sulla privacy. Ai sensi del D.Lgs. del 30/06/2003 n. 196, ASD Garda Sport Events informa che i dati personali raccolti saranno utilizzati, dalla stessa e dalla società incaricata al cronometraggio, esclusivamente per approntare l’elenco dei partecipanti, le varie classifiche e l’archivio. Gli stessi dati potranno essere utilizzati per l’invio di materiale informativo da parte dell’organizzazione, anche tramite supporto informatico, qualora conosciuto l’indirizzo e-mail. Tramite l’iscrizione l’atleta autorizza l’organizzazione ad utilizzare per qualsiasi legittimo utilizzo gratuitamente le immagini foto/video per la promozione dell’evento su tutti i media nazionali ed internazionali. 12. Assistenza sanitaria e copertura assicurativa. ASD Garda Sport Events garantisce l’assistenza medica e sanitaria tramite personale abilitato dotato di mezzi ed attrezzature idonee. L’organizzazione pur avendo cura della buona riuscita della manifestazione ha in essere una polizza assicurativa R.C. verso terzi. 13. Responsabilità. Con l’adesione alla gara “campionato italiano di staffetta di corsa in montagna” e “1a prova Grand Prix World Mountain Running Association, il concorrente italiano o straniero dichiara di conoscere ed accettare il regolamento della manifestazione. Dichiara altresì di aver compiuto anni 18 alla data del 22 maggio 2011 (fatta eccezione per eventuali concorrenti della categoria junior che compiranno la maggior età nel corso dell’anno) e di essere in regola con le leggi sulla tutela sanitaria dello sport vigenti in Italia ed inoltre di esonerare in modo totale gli organizzatori dell’evento, la FIDAL, gli sponsor, i vari gruppi volontari e qualsiasi altro soggetto pubblico o privato coinvolto in un ruolo organizzativo nell’evento stesso, nella consapevolezza che qualsiasi fatto causato da negligenza o accidentalità non potrà essere ricondotto all’organizzazione. 14. Varie. Per quanto non contemplato si rimanda alle “Norme Attività Corsa in Montagna 2011” , agli specifici regolamenti dei Campionati Federali ed alle altre norme emanate dalla F.I.D.A.L. e dalla I.A.A.F. in materia di manifestazioni di atletica leggera.


PerCorso Di Gara

Il percorso per le categorie maschili (esclusa categoria Junior) sarà di 7 km da percorrere tre volte – un giro a frazionista. Il percorso per le categorie femminili e junior maschile sarà di 5 km da percorrere due volte – un giro per frazionista. Ogni frazionista avrà un colore di pettorale diverso in relazione all’ordine di partenza. La partenza delle categorie femminili e junior maschile avverrà in piazzale Segantini alle ore 9,00. La partenza delle categorie maschili avverrà in piazzale Segantini alle ore 10,30. Il cambio tra i frazionisti avverrà per toccata di mano all’interno dello spazio delimitato dalla giuria. Il tempo massimo sarà ottenuto aggiungendo al tempo della prima staffetta, il 75% del tempo stesso, tenendo conto solamente dei minuti primi, arrotondati all’unità più vicina. L’organizzazione, in relazione al numero dei partecipanti, in accordo con la Giuria, fermi restando gli orari di partenza previsti per le categorie femminile e maschile, si riserva di scaglionare le partenze tra le diverse categorie. atleti stranieri partecipanti alla 1a prova del 13° Grand Prix World Mountain running – norma transitoria Gli atleti stranieri della categoria senior/assoluti maschile e femminile che vorranno aderire alla 1a prova del 13° Grand Prix World Mountain Running potranno partecipare anche singolarmente (ovvero non in staffetta). In questo caso dovranno gareggiare esclusivamente nella prima frazione di staffetta e saranno identificati come concorrenti individuali da un pettorale di colore diverso dai concorrenti di staffetta.

tHe reLaY CoMPetition

Course distance for male catogories (except juniores) = 7 km to be runned three times (one leg for each team member). Course distance for female and male juniores categories = 5 km to be runned 2 times (one leg for each team member). Runners of different legs will wear a different bib colour. Start for female and male juniores categories will be in Piazzale Segantini at 09.00 am. Start for male categories (except juniores) will be in Piazzale Segantini at 10.30 am. For the hand-over, the racer mus touch the hand of the next team mate, within the relay hand-over zone fixed by the jury. Maximum time = time of the first leg + 75% (in full minutes, rounded). The organising committee, considering the numbers of partecipants and according to the jury, can fix different starting times for the different categories. Foreign athletes partecipant to the 1st stage of the 13th Grand Prix World Mountain running can also run as individual racers (not in a realy team). They will run the first leg of the relay race and will wear a different bib colour.


CoMe raGGiUnGerCi auto Autostrada. Uscita Rovereto sud poi seguire per ARCO (16 km), giunti a Nago svoltare a destra per 4 km. Da Trento (SS.45/bis). Seguire direzione Arco-Riva del Garda (km 35) Da Brescia-Limone (SS.45/bis). Seguire direzione Riva del Garda-Arco (km 14 da Limone). Da Verona-Malcesine (SS.249). Seguire direzione Torbole, poi per Riva del Garda ed Arco (km 18 da Malcesine) Ferrovia Fermata Rovereto. Possibilità di raggiungere Arco con linee extraurbane di Trentino Trasporti in aereo Aereoporto Velerio Catullo di Villafranca (Verona) km 50 da Rovereto.

osPitaLità

La zona del Garda Trentino assicura una pluralità di alternative di soggiorno, dall’hotel, al camping, all’ostello, alla casa vacanze, ecc. La zona è bellissima e l’evento può essere l’occasione per trascorrere qualche giorno immersi nel verde dell’olivaia, nell’azzurro del lago o alla ricerca dei più suggestivi angoli medievali della città vecchia alle pendici del castello. Indubbiamente.... se sei un atleta avrai modo di correre il percorso di gara. Se questo suggerimento ti ha incuriosito non esitare prenota per tempo perché in quel periodo nel Garda Trentino ci saranno già molti turisti. Arco 0464.532255 / Riva del Garda 0464.554444 / www.gardatrentino.it - info@gardatrentino.it - booking@gardatrentino.it

isCrizioni atLeti sqUaDre itaLiane iscrizioni atleti italiani con pacco gara “all-inclusive” € 20,00 per atleta che comprenderà: tassa d’iscrizione + zainetto La Sportiva modello backpack elite + maglietta la Sportiva personalizzata Le iscrizioni dovranno pervenire entro le ore 12.00 di mercoledì 18 maggio 2011 a mezzo: fax al numero 0464/516514 inviare modulo iscrizione in formato PDF scaricabile dal sito www.gardasportevents.it completo di tutti i dati richiesti (modulo) e-mail all’indirizzo emanuela@gardasportevents.it riportando tutti i dati presenti nel modulo di iscrizione scaricabile dal sito iscrizione staffette atleti italiani senza pacco gara. La tassa di iscrizione è di 3,00 € ad atleta (€ 9,00 staffetta maschile - € 6,00 staffetta femminile e junior maschile). Le iscrizioni dovranno pervenire entro le ore 12.00 di mercoledì 18 maggio 2011 a mezzo: fax al numero 0464/516514 inviare modulo iscrizione in formato PDF scaricabile dal sito www.gardasportevents.it completo di tutti i dati richiesti (modulo) e-mail all’indirizzo emanuela@gardasportevents.it riportando tutti i dati presenti nel modulo di iscrizione scaricabile dal sito Iscrizioni alla 1a prova del 13° Grand Prix World Mountain Running di atleti italiani categoria senior. Non è prevista alcuna tassa di iscrizione per gli atleti italiani senior che, già iscritti in staffetta, concorreranno automaticamente alla classifica individuale della 1a prova del 13° Grand Prix World Mountain Running. Non è prevista per gli atleti italiani l’iscrizione individuale. Conferma iscrizioni staffette italiane. La Società dovrà confermare le iscrizioni entro le ore 18.00 di sabato 21 maggio 2011 indicando/confermando l’ordine preciso di partenza dei concorrenti nelle rispettive frazioni. Dopo questo termine non sarà possibile effettuare alcuna variazione. La sostituzione di atleti indisposti potrà avvenire fino a mezz’ora prima dell’inizio della gara solo a seguito di certificato rilasciato dal Medico di servizio della manifestazione.

sUbsCriPtion ForeiGn athLetes anD teaMs application for foreign relay team with “all-inclusive” race pack. Deadline saturday 14th may 2011 at 12.00 am. Tax = 20,00 for each team member, including race fee + La Sportiva Backpack Elite + personalized La Sportiva T-shirt. For registration, send by fax the fullfilled application form, downloaded on the webpages www.gardasportevents.it; or send by Email - emanuela@gardasportevents.it - all the data requested in the application form. For every information, contact by mail info@gardasportevents.it. application for foreign relay team without race pack. Deadline saturday 14th may 2011 at 12.00 am free of charge (no race tax). For registration, send by fax the fullfilled application form, downloaded on the webpages www.gardasportevents.it; or send by Email - emanuela@gardasportevents.it - all the data requested in the application form. For every information, contact by mail info@gardasportevents.it application to the 1st stage of the 13th Grand Prix World Mountain running for foreign racers: automatic registration to the 13th Grand Prix World Mountain Running, with no race fee. No entry fee for individual racers, who must applicate following point 7. and 9. of the rules LEGGE SULLA PRIVACY Ai sensi del D.Lgs. del 30/06/2003 n. 196 Garda Sport Events informa che i dati personali raccolti saranno utilizzati, dalla stessa e dalla società incaricata al cronometraggio, esclusivamente per approntare l’elenco dei partecipanti, le varie classifiche e l’archivio. Gli stessi dati potranno essere utilizzati per l’invio di materiale informativo da parte dell’organizzazione, anche tramite supporto informatico, qualora conosciuto l’indirizzo e-mail. Tramite l’iscrizione l’atleta autorizza l’organizzazione ad utilizzare per qualsiasi legittimo utilizzo gratuitamente le immagini foto/video per la promozione dell’evento su tutti i media nazionali ed internazionali.


Classifica Staffetta ITALIANA

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10

ASSOLUTI 750,00 + trofeo 600,00 + coppa 480,00 + coppa 360,00 + coppa 300,00 + coppa 210,00 + coppa 180,00 + coppa 140,00 + coppa 120,00 + coppa 100,00 + coppa

11-15

80,00

16-20

60,00

CateGorie JUNIOR 150,00 + coppa 120,00 + targa 100,00 + targa 60,00

MasCHiLi MASTER A 200,00 + coppa 150,00 + targa 120,00 + targa

MASTER B 200,00 + coppa 150,00 + targa 120,00 + targa

90,00

90,00

90,00

90,00

ASSOLUTI 450,00 + trofeo 350,00 + coppa 250,00 + coppa 200,00 + coppa 160,00 + coppa 140,00 + coppa 120,00 + coppa 100,00 + coppa 80,00 + coppa 80,00 + coppa

CateGorie FeMMiniLi JUNIOR MASTER A MASTER B 150,00 150,00 150,00 + coppa + coppa + coppa 120,00 100,00 100,00 + targa + targa + targa 100,00 80,00 80,00 + targa + targa + targa 60,00

60,00

60,00

50,00

MiGLiori teMPi sUL Giro atLeti itaLiani/stranieri Best LaP For itaLian anD ForeiGn atHLetes

PreMi

Garda Sport Events ha messo in palio un montepremi in denaro per un ammontare massimo complessivo di € 16.000,00, così ripartito: € 9.060,00 per le staffette partecipanti al campionato italiano, € 2.880,00 per le prime tre staffette M/F straniere (montepremi massimo), € 4.060,00 per i primi migliori 10 frazionisti 1 600,00 600,00 maschili e femminili della categoria senior/assoluti italiani o stranieri della prima prova Grand Prix World Mountain Running 2011. Le prime tre staffette straniere 2 400,00 400,00 maschili e femminili classificate riceveranno lo stesso montepremi previsto per la 3 300,00 300,00 corrispondente staffetta italiana. Il premio individuale è cumulabile con quello di staffetta. Relativamente alle staffette italiane, i compensi, così come gli indennizzi 4 200,00 200,00 verranno pagati entro il 15 giugno 2011, tramite bonifico bancario a favore della società d’appartenenza dell’atleta. A questo riguardo tutte le società all’atto del5 150,00 150,00 l’iscrizione sono tenute a comunicare le coordinate bancarie (IBAN) necessarie per il 6 100,00 100,00 bonifico. Qualora non venissero comunicati i dati, ASD Garda Sport Events si ritiene esonerata dal pagamento del premio o indennizzo. 7 80,00 80,00 indennizzi società italiane Garda Sport Events ASD indennizzerà le sole squadre italiane (sede ad oltre 100 km. da Arco, solo andata). Gli indennizzi di compe8 80,00 80,00 tenza sono relativi alle staffette maschili dalla 6^ alla 20^ classificata e alle staf9 60,00 60,00 fette femminili dalla 6^ alla 15^ classificata, indipendentemente dalla categoria di appartenenza. Le prime staffette saranno rimborsate direttamente dalla FIDAL, 10 60,00 60,00 come previsto dalle norme federali. indennizzi atleti “best runners” I primi 10 atleti maschili e 10 atlete femminili della classifica finale del Gran Prix World Mountain Running 2010 verranno ospitati gratuitamente nelle strutture ricettive/alberghiere convenzionate. Condizioni generali: arrivo sabato 21 maggio con partenza domenica 22 maggio per atleti europei; arrivo venerdì 20 maggio con partenza domenica 22 maggio per atleti provenienti da Asia, Africa e America. Per tutti, per ragioni organizzative, con preventivo contatto entro martedì 3 maggio 2011: info@gardasportevents.it CateGoria assoLUti MasCHiLi

CateGoria assoLUte FeMMiniLi

Prize Garda Sport Events has fixed a maximum cumulative prize money of €.16.000,00: € 9.060,00 max. for the relay Italian Championship race. € 2.880,00 max for the first 3 ranked foreign relay teams M/W (same prize money as the first three ranked italian relay teams); € 4.060,00 max for the first 10 leg runners M/W senior category (italian and/or foreign competitors) of the final ranking of the 1st stage Grand Prix World Mountain Running 2011. Relay and individual prizes can be cumulate. Foreing athletes: Prize money will be handed over in cash during the award cerimony (for details about prizes, see our webpages www.gardasportevents.it). remboursement for “best runners”. The first 10 men and 10 women of the final ranking Gran Prix World Mountain Running 2010 will be hosted free of charge, taking contact at latest on Tuesday 03rd may with Ingarda Spa 0039 (0)464.554444 -info@gardatrentino.it. - booking@gardatrentino. it. Athletes coming from other European countries will be hosted from Saturday 21st may until Sunday 22nd may; athletes arriving from Asia, Africa and America, from Friday 20th may until Sunday 22nd may.


ProGraMMa sabato 21 MaGGio 2011 ore 14,00

viale delle Palme apertura “Villaggio Italia” con stand espositivi. viale delle Palme progetti di solidarietà Anffas e Laboratorio Sociale “ Trentino Solidale”

dalle ore 16,00

viale delle Palme casinò municipale consegna pettorali e pacco gara

ore 17,00

viale delle Palme casinò municipale riunione tecnica squadre italiane e federazioni straniere

ore 19,00

viale delle Palme casinò municipale presentazione atleti “top stars”

Domenica 22 MaGGio 2011 dalle ore 07,00

viale delle Palme casinò municipale consegna pettorali e pacco gara

ore 09,00

via delle Palme apertura stand espositivi “Trentino Solidale” progetti di solidarietà Anffas e Laboratorio Sociale piazzale Segantini - partenza gara categorie femminili campionati italiani e 1 prova Grand Prix World Cup 2011

ore 10,30 a seguire

piazzale Segantini - partenza gara categorie maschili campionati italiani e 1 prova Grand Prix World Cup 2011 “Show with the best athletes” piazzale Segantini premiazioni ufficiose in zona di arrivo con i migliori arrivati

ore 12,00

viale delle Palme veranda casinò apertura stand “Made in Trentino”, ristorazione per atleti e visitatori

ore 15,00

via delle Palme casinò municipale Salone delle Feste premiazioni ufficiali

eventi CoLLateraLi Ristorazione Made in Trentino. Stand ristorazione con prodotti tipici trentini. Dalla pasta Felicetti, alla polenta con la farina del mulino Pederzolli, allo spezzatino del Salumificio Trentino, al formaggio di Casearia Monti Trentini, alle mele Melinda, all’acqua minerale Pejo, al caffè Omkafè. La gastronomia è curata dai nostri cuochi e dal gruppo Costruttori Associati Arco. Gardasportevents ti augura che i nostri prodotti siano di tuo gradimento. Il costo del pranzo (primo-secondo-acqua-frutta) nell’area “Made in Trentino” è fissato in € 10,00 per ogni atleta, familiare o accompagnatore. Trentino Solidale e Villaggio Italia. In via delle Palme i ragazzi diversamente abili di Anffas e Laboratorio Sociale con i loro operatori si sono posti l’obiettivo di far conoscere al territorio e alle persone presenti alla manifestazione, il percorso che un allievo compie frequentando i centri di for mazione professionale speciale (Per. La.) presenti in Trentino e nello stesso tempo far sperimentare all’allievo un’esperienza all’esterno del normale ambito scolastico e lavorativo. Negli stand si potranno vedere e acquistare i lavori eseguiti dai ragazzi. Nel Villaggio Italia saranno allestiti stand con materiali sportivi. progetto

PER.LA

Percorso lavoro

www.gardasportevents.com Organizzatore e Marketing Franco Travaglia Segreteria amministrativa Alessia Mojola Comunicazione-info-segreteria operativa Emanuela Rossi Addetto Stampa e web Stefano Travaglia Premiazioni Paola Crosina, Erica Huber, Claudia Canal Speaker Manuela Sartori, Elio Proch Service Video Alessandro Cagol - Videoframemultimedia Trento Service Audio 99 Live di Massimo Pellegrini Audio Castello Mauro Zampedri Ospitalità Ingarda Trentino - Amsa Spa Arco Piano Sicurezza e strutture temporanee Alberto Maino Coop. Arcopegaso Piano Sanitario Dr. Sismondini - Croce Rossa Arco Responsabili percorso Giuliano Bombarda e Luca Miorelli

Responsabili logistiche Fausto Mattei e Zanoni Edo Made in Trentino Gruppo Costruttori Associati Arco Molino Pellegrini Responsabile Made in Trentino e ristori Sergio Tamburini Trentino Solidale ANFFAS TRENTINO Anna Dallapè Roberta Salvadori LABORATORIO SOCIALE Parcheggi e viabilità Polizia Locale Intercomunale Alto Garda e Ledro Volontari Circolo Ricreativo Bolognano, Comitato S.Bernardino e Coimitato di Laghel, SAT sezione di Arco. Sicurezza Boys Global Service


SPONSOR ISTITUZIONALI

REgIONE AUTONOMA TRENTINO-AlTO ADIgE/SüDTIROl

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

COMUNE DI ARCO

MAIN SPONSOR

AMSA

SPONSOR PARTNER

SPONSOR TECNICO

SPONSOR FORNITORI

Consumatori Alto Garda

GardaSportEvents ringrazia per la collaborazione il Comitato Organizzatore del Torneo Internazionale di Calcio Under16 “Città di Arco - Beppe Viola” WWW.BEPPEVIOLA-ARCO.IT


Mondiali  

Modiali Gardasportevents

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you