Issuu on Google+

Elke Lienbacher


“Flowerpower” olio su tela, cm 80 x 80 (2012)

in copertina e retro copertina: “Grande fratello” 2012 (dittico) olio su tela cm 120x90 © Galleria Tartaglia Arte Tutti i diritti sono riservati nessuna parte di questo opuscolo può essere riprodotta o trasmessa, anche parzialmente, in qualsiasi formato, con qualsiasi mezzo elettronico, meccanico o altro, senza l’autorizzazione scritta dei proprietari dei diritti


Elke Lienbacher “Emozioni cromatiche� 28 marzo - 12 aprile 2012

testo critico di Tiziana Tamburi a cura di E. Leka e R. Tartaglia

Galleria

TARTAGLIA ARTE

Via XX Settembre, 98 c/d - 00187 Roma tel +39 06 4884234 - fax +39 06 97999998 gallerie@tartagliaarte.com - www.tartagliaarte.com


Pittrice austriaca, Elke Lienbacher predilige la tecnica ad olio che tratta e compone magistralmente fino ad ottenere impasti e sfumature che trasformano un semplice e nudo supporto in una manifestazione della bellezza del Creato. I suoi paesaggi marini e le sue composizioni floreali esprimono energia che scaturisce dalla sola ammirazione della natura. Una distesa d’acqua, un prato fiorito assumono sempre un positivo significato nelle opere di questa artista trasferitasi in Sicilia. L’ambiente vissuto l’ha sicuramente influenzata ed “incoraggiata” nel suo percorso artistico. Il gusto espressionistico spicca nel tocco delle pennellate ed i colori così radiosi e cangianti trasformano i quadri di Elke in omaggi grati e coscenzioni nei confronti di un mondo così bello ed in fondo così trascurato dall’uomo. Ecco quindi che tutto assume forza: le vele corrono sul mare grazie al vento prepotente, i fiori sbocciano nonostante tutto, i colpi di luce delineano i tratti salienti delle figure definite all’interno di un costrutto molto ben organizzato. L’impianto iconografico e cromatico è la ragion d’essere di ogni lavoro di questa pittrice, un impegno meticoloso ed attento accompagna e segue ogni tocco, ogni spruzzo, ogni “emozione” di colore che lei decide di trasferire sulla tela. Chi ammira le sue “presentazioni naturali” ne rimane affascinato e assorbe nel contempo una decisa dose di ottimismo e vitalità. Tiziana Tamburi


“Vele in bianco e rosso� olio su tela, cm 70 x 90 (2011)


“Faro intermittente1� olio su tela, cm 50 x 50 (2012)


“Relitto marittimo� olio su tela, cm 40 x 40 (2011)


“Fuochi d’artificio” olio su tela, cm 50 x 50 (2011)


“Vento Giallo” olio su tela, cm 40 x 40 (2011)


Biografia Dal 1985 al 1991 Elke Lienbacher si dedica allo studio della storia dell’arte all’Università di Vienna. Durante questo periodo sviluppa un forte interesse per la pittura ad olio che diventerà poi la tecnica prevalente nell’espressione artistica. Tra un viaggio e l’altro per le varie parti del mondo cresce l’entusiasmo e l’interesse per i colori accesi e nasce un profondo impegno per un intensa attività artistica. Il tema ricorrente è quello della natura che diventa base della ricerca del soggetto. Nel 1992 si trasferisce in Sicilia dove, nel 2000, conosce la gallerista e critica d’arte Lucia Rocca, art director della suddetta Galleria d’arte “Firme d’Autore” di Giarre che riconosce la validità e la professionalità della sua espressione artistica. La stessa la induce nel vasto campo nel quale è riconosciuta oggi da critici importanti di livello nazionale e internazionale. E’ presente alla Fiera Arte Padova nel 2002 e negli anni seguenti a varie mostre d’arte in Sicilia, tra le quali Taormina, Acireale, Agrigento e Messina. Segue una serie di esposizioni nel Norditalia, Venezia nel 2006 e Trieste nel 2007, ma anche a Bari 2006 e 2010. In Austria, dove espone per la prima volta nel 2004 e da allora è stata presente con varie mostre sia nella sua città natale di Villach che in altre località, tra le quali Graz e Klagenfurt nel 2007 e nel 2011 anche Vienna. Dal 2009 è presente ogni anno con molto successo alla Fiera Internazionale di Arte Contemporanea di Reggio Emilia. Quest’anno per la prima volta partecipa alla Fiera d’arte di Pordenone. Pubblicazioni nei più qualificati annuari e cataloghi d’arte moderna e contemporanea. Hanno scritto di lei: Lucia Rocca, M.T. Prestigiacomo, Mimmo Avellis, Giancarlo Bonomo, Francesco Gallo ecc. Principali esposizioni 2002 Arte Padova Fiera internaz. (Padova) 1° Premio internaz. di arte contemporanea (Nardò – Lecce). 2003 Collettiva internaz. “Il Carnevale delle Donne” (S. Alessio)


Donne nell’Arte Palazzo Duchi di S. Stefano (Taormina) Collettiva internaz. (Menton, Francia) “TRIBE EXPO”, Catania 2004 Collettiva internaz. Palazzo della Città (Acireale) Immagini e Parole Convivio di Pittori e Poeti (Messina) Collettiva internaz. (Grotte, Agrigento) Collettiva internaz ( Millstatt, Austria) Mostra Personale Hypo Bank Austria (Villach, Austria) 2005 Collettiva internaz. Villa Genovesi (S.Alessio,) 2006 Mostra Personale, Galleria “Linea d’Arte” (Bari) Mostra Personale, Castello di Albeck (Sirnitz, Austria) Mostra Personale, Galleria Studio Arte 2 (Venezia) Mostra Personale, Galleria Studio Arte 2 (Bassano del Grappa) 2007 Mostra Collettiva, Salone D’Arte Contemporanea (Trieste) Mostra Personale, Schöller Bank (Graz, Austria) Arteagrigento (Agrigento) Mostra Personale Coue Club (Klagenfurt, Austria) 2008 Mostra Personale, Centro di cultura (Tainach, Austria) Mostra Personale, Kunsthaussudhaus (Villach, Austria) Mostra Collettiva, Contemporanea Galleria d’Arte (Foggia) 2009 Mostra Personale, Salone d’Arte Contemporanea (Trieste) Mostra Personale, Galleria „Offenes Atelier“ (Villach, Austria) Mostra Personale, Parkschlössl (Spittal a.d. Drau, Austria) “Immagina” Fiera internazionale d’arte (Reggio Emilia) 2010 Mostra Tripersonale, Galleria Firma d’Autore (Giarre) Mostra Personale, Galleria Linea d’Arte (Bari) Mostra Personale, Gewölbegalerie (Klagenfurt, Austria) “Immagina” Fiera internazionale d’arte (Reggio Emilia) 2011 Fiera d’arte “SiciliArte” (Catania) Mostra colettiva, Salone D’Arte Contemporanea (Trieste) Mostra personale, Klosterruine Arnoldstein (Austria) Mostra personale, Atelier Galerie Bildwekstatt (Vienna) “Immagina” Fiera internazionale d’arte (Reggio Emilia)


Finito di stampare nel mese febbraio 2012


"Emozioni cromatiche"