Page 1

6 CLOTHES FOR ALL SEASONS Vocaboli:

clothes Seasons/months Family relationships

Strutture:

Who is wearing ...? This is ... (name)’s ...(piece of clothing) / These are ... (name)’s ... (piece of clothing) What colour is ... (name)’s ... (piece of clothing)? / (name) is ... (name)’s ... (family member). Whose ... (family member) is ... (adjective)? /... (name)’s.

LESSON PLAN Warming up. Spiegare agli alunni che in questa unità vengono introdotti il lessico e le strutture relativi all’abbigliamento e agli indumenti adatti per le diverse stagioni. Viene approfondito inoltre l’uso del genitivo sassone in relazione sia all’abbigliamento sia alle relazioni di parentela. p. 78 Pre-teach. La doppia pagina di apertura fornisce come sempre una base per l’esercitazione orale. Fare osservare e descrivere le illustrazioni. Chiedere agli alunni di evidenziare tutti i capi di abbigliamento indossati dai bambini illustrati e impostare qualche breve scambio di battute sugli indumenti che indossano più frequentemente e che amano di più. Presentare i nuovi vocaboli introducendoli con esempi concreti. Chiamare alla cattedra qualche alunno, indicare un indumento e dire This is a T-shirt, These are trousers. Fare una chiara distinzione tra indumenti singolari e plurali, mettendo su due file diverse i bambini di cui si vogliono indicare indumenti particolari. Sottolineare: It’s a … oppure They’re … Invitare gli alunni a descrivere il proprio abbigliamento usando My ... (clothes) are … (colour) oppure riprendendo la struttura I’m wearing …  Listen and repeat. Copy the words. track 70 Ripetere assieme tutti i nuovi vocaboli e chiedere agli alunni di copiarli accanto ai disegni che rappresentano i vari indumenti. Invitare i bambini a ripetere più volte i vocaboli. pyjamas trousers jumper skirt dress blouse shoes shorts sandals dungarees coat socks swimsuit slippers scarf hat boots jacket gloves cap T-shirt Activity-Game Guess Who? Spiegare alla classe che verrà descritto l’abbigliamento di un compagno. Gli alunni devono indovinare di quale bambino si tratta. Suggerire il modello da seguire: He / she is wearing ... (colour) ... (clothes). Il bambino che indovina per primo il nome giusto sostituisce l’insegnante alla lavagna.

173


p. 79  Read and choose the right answers. Chiedere agli alunni di osservare le illustrazioni in tutti i dettagli. Dovranno stabilire se le frasi elencate nell’esercizio sono corrette o sbagliate mettendo una croce su Yes o No. I bambini sono invitati a commentare la correttezza di frasi la cui struttura dovrebbe essere loro già nota. Chiedere inoltre ai bambini di correggere le frasi sbagliate: Ad esempio: In picture 4 it isn’t raining. Activity-Game Let’s make a sentence Per consolidare il nuovo lessico proporre questa semplice attività. Dividere la classe in due squadre. Disporre sulla cattedra due pile di cartoncini o flashcards: nella prima pila mettere i cartoncini coi nomi dei colori, nella seconda schede con le illustrazioni, possibilmente senza i vocaboli scritti, di tutti i capi di abbigliamento introdotti. Un bambino per ogni squadra dovrà pescare un cartoncino dalla prima pila e uno dalla seconda e formulare due frasi corrette. Una con This is/These are ... (piece of clothing), l’altra con I’m wearing ... (piece of clothing). p. 80 Pre-teach. Introdurre il verbo to put on. Spiegare ai bambini che hanno imparato a usare get dressed in relazione alle abitudini quotidiane perché con questo verbo si esprime il concetto di vestirsi interamente partendo da una condizione in cui non si è vestiti: I get dressed = mi vesto. Dire agli alunni che put on significa indossare, mettere, e con questo verbo possono esprimere l’idea di indossare qualche capo d’abbigliamento specifico. Fare alcuni esempi: In summer I put on my T-shirt and my shorts. In winter I put on my jumper and my coat.  Look at the clothes and complete with the numbers. Chiedere ai bambini di osservare con attenzione i quadretti che indicano Winter, Summer e All Seasons. Spiegare che dovranno riportare il numero corrispondente al capo illustrato nella tabella giusta. Quindi riporteranno una crocetta nella tabella Winter se l’indumento si indossa prevalentemente o unicamente in inverno, nella tabella Summer se invece si indossa in estate e nella tabella All Seasons se è un capo che può adattarsi a tutte le stagioni.  Complete the wordsearch. Invitare gli alunni a trovare nel cruciverba tutti i nomi dei capi d’abbigliamento illustrati per verificare la corretta acquisizione anche dei vocaboli nella forma scritta. p. 81 Pre-teach. Insegnare gli aggettivi possessivi alla terza persona his e her introducendoli attraverso esempi pratici in classe. Chiamare un bambino e una bambina alla cattedra e dire chi sono, il colore dei capelli, degli occhi ecc: His / her name is … His / her eyes are … His / her hair is… ecc.  Listen and repeat. Practise. track 71 Chiedere ai bambini di leggere i fumetti. Far ascoltare quindi la registrazione e invitare la classe a ripetere. Fare sottolineare gli aggettivi possessivi di entrambi i fumetti e rilevare come my-hisher non si usano mai con l’articolo. This is my friend. His name is Carl. His birthday is in September. This is my friend. Her name is Martha. Her birthday is in November.

174


Sulla base del modello della prova d’ascolto, chiedere a ogni alunno di presentare allo stesso modo il proprio compagno di banco per esercitarsi. Prima della presentazione può essere chiesto ai bambini di lavorare per alcuni minuti a coppie: ciascuno dovrà chiedere al compagno il mese del suo compleanno When is your birthday? My birthday is in ... e dovrà inoltre scriverlo sul proprio quaderno come promemoria. Pre-teach. Proporre un ripasso degli aggettivi introdotti nel secondo esercizio della pagina. Introdurre la coppia di opposti new-old, e ripassare assieme alla classe gli altri aggettivi chiedendo agli alunni se ricordano l’aggettivo opposto di ciascuno (big-small, long-short, wet-dry, dirty-clean). Chiedere a volontari di provare a formulare una frase per ciascun aggettivo.  Complete the sentences with His or Her. Chiedere ai bambini di guardare le illustrazioni e di fare attenzione all’abbigliamento dei bambini illustrati. Invitarli quindi a completare le frasi e a far mente locale sul significato degli aggettivi proposti in questo esercizio. Activity Describe the clothes Spiegare ai bambini che si organizzerà una gara a squadre. Ogni alunno dovrà portare da casa un ritaglio da dépliant, riviste o giornali in cui sia raffigurato un uomo o una donna, un bambino o una bambina e di cui siano ben visibili i vestiti indossati. Le squadre dovranno far gareggiare un proprio componente con uno della squadra avversaria. Le coppie in gara verranno abbinate tramite sorteggio dei nomi scritti su bigliettini, in modo da creare la dovuta suspence. Chiamare alla cattedra la prima coppia. Spiegare che il primo dei due alunni in gara dovrà mostrare all’altro il proprio ritaglio di giornale. Il bambino sfidato dovrà dire quante più frasi possibili per descrivere l’abbigliamento del personaggio raffigurato. He’s wearing a T-shirt, his T-shirt is blue and big ecc. Più ricca è la descrizione, più punti può ottenere la squadra il cui componente si esprime adeguatamente: tre punti per una descrizione esauriente e corretta, due per una descrizione parziale ma corretta, uno per una descrizione minima e non perfettamente corretta, zero punti per chi non ha nulla da dire. p. 82 Pre-teach. Prima di svolgere l’esercizio di ascolto, assicurarsi che tutti ricordino il significato di Who. Proporre ai bambini di ricordare il gioco svolto a inizio unità nel quale dovevano riconoscere il proprio compagno a partire dalla descrizione degli indumenti indossati. Dire che verranno fatte domande su un compagno e i bambini dovranno indovinare di chi si tratta. Dire Who is wearing a green jumper today? Who is wearing a yellow dress? I bambini dovranno indovinare e rispondere.  Sing the song. Circle the right child. track 72 Fare ascoltare e cantare la canzone. Chiedere ai bambini di indovinare chi è il personaggio che indossa i pantaloni come indicato nel testo della canzone. Who is wearing trousers? Who is wearing trousers? Who is wearing trousers? Can you please tell me?  Listen and write the names of the children. track 73 Introdurre il nuovo esercizio di ascolto. Spiegare che la registrazione propone domande simili a quella della canzone. Gli alunni dovranno indovinare quale bambino ha un particolare abbigliamento grazie anche all’aiuto dei disegni. Far scrivere il nome negli appositi spazi.

175


1. Who is wearing a dress? 2. Who is wearing pyjamas? 3. Who is wearing a swimsuit?

4. Who is wearing shorts? 5. Who is wearing trousers?

p. 83 Pre-teach. Introdurre il genitivo sassone usando oggetti che appartengono agli alunni. Far vedere un oggetto e dire It’s …’s ruler. Mettere enfasi sulla s finale e spiegare il suo significato. Indicare che la s finale viene preceduta, nella forma scritta, dall’apostrofo. Rivolgere la domanda What colour is …’s … (clothes)? sempre facendo riferimento agli alunni. In questo modo gli alunni potranno ripassare anche i nomi degli indumenti.  Choose the right sentences. Far osservare l’illustrazione e far leggere tutte le frasi. Spiegare ai bambini che per ogni indumento dovranno segnare la frase giusta, facendo attenzione al possessore dell’indumento stesso. Activity-Game What colour is ...? /What colour are ...? Scegliere tre o quattro bambini che andranno alla cattedra uno alla volta con un disegno di se stessi vestiti in un determinato modo. Mostreranno ai compagni il proprio disegno descrivendo come sono vestiti nell’illustrazione. Porre quindi alcune domande del tipo What colour is Anna’s jumper? What colour are Davide’s trousers? Gli alunni dal posto daranno risposte complete: Anna’s jumper is green. Davide’s trousers are blue. Introdurre poi una frase non corrispondente al vero: Anna’s shoes are black. Gli alunni dovranno correggere con la frase giusta, ad esempio, Anna’s shoes aren’t black. They’re brown.  Listen and write the colour. Practise. track 74 L’esercizio mira a consolidare l’utilizzo del genitivo sassone che gli alunni dovrebbero essere in grado di comprendere anche attraverso l’ascolto. Far ascoltare la registrazione e invitare i bambini a scrivere i nomi dei colori. 1. What colour is Billy’s hat? 4. What colour are Billy’s trousers? 2. What colour is Milly’s jacket? 5. What colour is Milly’s hat? 3. What colour are Billy’s gloves? Invitare la classe ad esercitarsi a coppie. Ogni alunno porrà domande al proprio compagno sul modello dell’esercizio d’ascolto. I bambini possono basarsi sul disegno dell’esercizio precedente e ampliare l’utilizzo del genitivo sassone parlando, ad esempio, dell’abbigliamento di altri due compagni di classe a scelta. p. 84 Pre-teach. Spiegare agli alunni che possono usare il genitivo sassone ogni volta che devono parlare di oggetti, persone o animali che hanno una relazione con un soggetto. Specificare che il soggetto deve quasi sempre essere un essere umano o un animale. Non deve essere un oggetto. In tutti questi casi si può usare il genitivo sassone come complemento di specificazione. Far capire agli alunni che hanno imparato a usare il genitivo sassone in relazione agli indumenti, ma che è largamente utilizzato e utilizzabile anche in svariati altri contesti. Spiegare quindi che gli esercizi di questa pagina mirano a consolidare l’utilizzo del genitivo sassone ampliando gli esempi con la categoria degli oggetti scolastici.

176


 Listen and colour. track 75 Far osservare il disegno e chiedere ai bambini di leggere e memorizzare i nomi dei bambini illustrati. Spiegare che la registrazione propone loro una descrizione degli oggetti di ciascuno. Dovranno colorare gli oggetti non colorati seguendo i dati che ricaveranno dalla registrazione. 1. Karen’s schoolbag is green. 4. Jerry’s skateboard is blue. 2. Brian’s bike is brown. 5. Peter’s book is yellow. 3. Carol’s yo-yo is red. 6. Brian’s schoolbag is orange. Activity My friends’ school objects Chiamare alla cattedra cinque bambini, ciascuno con un astuccio, un quaderno, un righello, una penna, un pennarello e una gomma. Uno alla volta mostreranno ai compagni i propri oggetti per una decina di secondi. Dare un tempo prestabilito per ogni oggetto. Far riporre in modo che non siano visibili i vari oggetti e far tornare i bambini al posto. Dire alcune frasi tipo It’s blue and orange. What is it? I bambini dovranno rispondere Lucia’s rubber is blue and orange oppure It’s Lucia’s ruler. Continuare il gioco cercando di far rispondere e intervenire il maggior numero possibile di bambini. Per esempio stabilendo che chi ha già parlato non può più dare risposte.  Listen and colour True or False. track 76 Proporre il secondo esercizio di ascolto e invitare i bambini a colorare True o False per ogni affermazione che sentiranno. Le frasi sono tutte relative all’illustrazione principale della pagina. 1. Karen’s book is green. 4. Peter’s book is white. 2. Brian’s schoolbag is brown. 5. Jerry’s skateboard is blue. 3. Carol’s yo-yo is red. 6. Karen’s schoolbag is grey. p. 85 Pre-teach. Ripassare i nomi dei membri della famiglia prima di svolgere le attività proposte su questa pagina. Lo scopo degli esercizi è ampliare il genitivo con i nomi dei membri della famiglia. Insegnare whose, utilizzando le illustrazioni delle due famiglie illustrate sul libro. Far osservare le illustrazioni e formulare alcune frasi come Larry’s brother is tall and fat, Ann’s mother is tall. ecc. Invitare gli alunni a ripetere le frasi, poi introdurre la nuova domanda preceduta da Whose. Chiedere che i bambini rispondano con frasi complete. Whose father is short? Ann’s father is short. Fare prestare attenzione alla pronuncia di Whose e confrontarlo con Who’s. Far capire che, nonostante si pronuncino allo stesso modo, hanno significati diversi.  Read and write the names. Chiedere ai bambini di scrivere i nomi dei vari personaggi illustrati, dopo aver letto le frasi che descrivono le relazioni di parentela. Far notare ai bambini che il genitivo sassone è particolarmente diffuso anche per parlare delle relazioni familiari.  Listen and write the names. track 77 Chiedere ai bambini di ascoltare e di rispondere alle domande scrivendo i nomi seguiti da genitivo sassone. Far leggere prima i due fumetti che servono come modello di domanda e risposta. 1. Whose father is thin? 4. Whose brother has got black hair? 2. Whose mother is tall? 5. Whose brother is fat? 3. Whose sister has got red hair?

177


Invitare la classe, dopo l’esercizio di ascolto, a esercitarsi con brevi scambi di battute da svolgersi a coppie. Un bambino pone domande all’altro sull’esempio dei fumetti e basandosi sull’illustrazione delle due famiglie e il compagno risponde. In seguito si scambieranno i ruoli. Activity Supplementary Worksheet 1 Fotocopiare agli alunni la scheda di p. 179. Chiedere di osservare l’illustrazione e di rispondere a tutte le domande. pp. 86-87 Warming up. Prima di ascoltare il dialogo, invitare gli alunni ad osservare le illustrazioni e a prestare attenzione a cosa sta succedendo tra i protagonisti. Spiegare che questo è l’ultimo dialogo delle avventure di Mr Doodle e dei suoi amici. Invitare i bambini a fine anno a svolgere un’attività di gruppo. Dividere la classe in cinque gruppi e chiedere a ciascun gruppo di inventare una traccia per una nuova avventura. Selezionare le tracce e far giudicare a tutti i bambini quale potrebbe essere la più divertente. Una volta effettuate le votazioni, proporre ai bambini di dividere la traccia in due o tre dialoghi da sviluppare assieme, su un cartellone. Aiutare i bambini nella realizzazione del testo scritto, in particolare se hanno necessità di avere informazioni su lessico e strutture non ancora affrontate in classe.  Listen to the dialogue. Far ascoltare e ripetere il dialogo più volte. Wendy: Let’s celebrate! Tom: Hilda the witch can’t return from the forest! Mr Doodle: Call Twinkle and her new friend, Mr Ogre! Wendy: Twinkle! Mr Ogre! We’re going to the restaurant to celebrate! Wendy: Look at Mr Ogre! His clothes are old and ugly! Tom: Can you help him, Mr Doodle? Mr Doodle: Abracadabra! Abracadoodle! Wendy: Look at Mr Ogre’s new hat! Tom: Look at his new jacket! Twinkle: Now we can go to the restaurant!

track 78

Dopo aver ascoltato il dialogo, verificare che gli alunni l’abbiano compreso ponendo alla classe le seguenti domande: Can Hilda return from the forest? / Is Mr Ogre a friend? / Where are they going to celebrate?/ What is Mr Ogre wearing at the end of the dialogue? Activity Act it out Far imparare a memoria il dialogo e invitare gli alunni a recitarlo.  Listen and complete with the magic words. track 78 Invitare gli alunni ad ascoltare ancora il dialogo e a copiare le parole magiche nei fumetti corretti.

178


DESCRIPTION

TOM

Supplementary Worksheet 1

SARAH

Whose schoolbag is old?

LAURA

TIM

Who’s fat?

................................................................. ................................................................

Whose bicycle is new?

Who’s bad?

................................................................. ................................................................

Whose hair is long?

Who’s tall?

................................................................. ................................................................

Whose dress is short?

Who’s old?

................................................................. ................................................................

Whose schoolbag is big?

Who’s tall and thin?

................................................................. ................................................................

Name .............................................................. photocopiable

LANG Edizioni

Date ...............................

179


Unit

6

TEST READING AND WRITING

Name ..............................................................

1. Scrivi i nomi degli indumenti illustrati. 1. ..................................

2. ....................................

3. ..................................

4. ....................................

5. ..................................

6. ....................................

7. ..................................

8. ....................................

9. ..................................

10. ....................................

2. Colora a piacere e poi completa le frasi con HIS e HER e i colori utilizzati. 1. ................... hair is ......................................... 2. ................... eyes are ........................................ 3. ................... T-shirt is ......................................... 4. ................... shoes ............................................ 5. ................... schoolbag is ................................

3. Osserva i due bambini e scrivi cinque frasi. 1. Mary’s schoolbag is ................................................................................ 2. .................................................................................................................... 3. ..................................................................................................................... 4. ..................................................................................................................... 5. .....................................................................................................................

180

M A R K ............................. photocopiable

Date ...............................

LANG Edizioni


TEST LISTENING

Unit

6

(Track 88)

Name ..............................................................

1. Ascolta e numera gli indumenti.

2. Ascolta e colora.

FRED

ANN

SUSAN

PAUL 3. Ascolta e cerchia il nome del bambino. 1. Paul 2. Susan

Fred Ann

3. Fred 4. Ann

M A R K ............................. photocopiable

Susan Paul Date ...............................

LANG Edizioni

181


KID‘S WORKSHOP p. 88  Listen and repeat the dialogue. Choose the right picture. track 79 Far leggere e asoltare il dialogo più volte e far ripetere le singole battute. La scena è ambientata in casa e il dialogo si svolge tra un bambino e la propria madre. Oliver: Mum, I can’t find my new T-shirt! Mum: It’s in the wardrobe! Oliver: Mum! Where are my green socks? Mum: They’re in the top drawer! Oliver: They aren’t here! Mum: The top drawer on the right! Oliver: Here they are! But I can’t find my trousers! Mum: They’re in the bottom drawer on the left. Oliver: Thanks, Mum! Where is Paul’s game boy? Mum: I don’t know! Look for it! Dopo l’ascolto, chiedere ai bambini di scegliere l’illustrazione corretta.  Act it out with a friend. Invitare gli alunni a drammatizzare il dialogo: dividere la classe in coppie (preferibilmente un bambino e una bambina) e chiedere loro di ripetere le battute. Invitare una o due coppie a riproporre il dialogo davanti alla classe. p. 89  Listen and colour True or False. track 80 Chiedere agli alunni di osservare con attenzione l’illustrazione e di individuare bene dove si trovano i vari vestiti nella stanza di Mike. Fare ascoltare la registrazione ai bambini. Gli alunni dovranno colorare True o False per ogni frase che sentono. 1. The trousers are in the wardrobe. 4. The jacket is on the right. 2. The gloves are in the drawer. 5. The T-shirt is on the bed. 3. The scarf is on the left. 6. The trousers are on the left. Fare scrivere un breve testo ai bambini in cui dovranno utilizzare il genitivo sassone. Le frasi saranno impostate sul modello seguente: Mike’s trousers are in the wardrobe. Mike’s gloves are in the drawer on the right. ecc.  Look at the pictures and write a dialogue. Chiedere ai bambini di rileggere attentamente il dialogo di pagina 88. La struttura del dialogo deve essere molto chiara per poter affrontare questo nuovo esercizio. I bambini, infatti, devono completare un dialogo facendo riferimento alle illustrazioni specifiche. Activity Supplementary Worksheet 5 (Kid’s Workshop) Fotocopiare e distribuire la scheda di p. 183. Invitare gli alunni a ritagliare le frasi del dialogo e a incollarle sul quaderno nell’ordine giusto. Chiedere inoltre di individuare l’illustrazione giusta e di incollarla accanto alle frasi.

182


KID‘S WORKSHOP

Supplementary Worksheet 5

Look in the top drawer on the left! It’s in the wardrobe. Here they are! Thanks, Dad. Dad, where is my hat? I can go outside and play now. Dad, I can’t find my gloves! Here it is! Thanks, Dad. Look on the right! They aren’t here.

183 photocopiable

LANG Edizioni


NUMBERS NUMBERS NUMBERS p. 90 Pre-teach. Insegnare ai bambini a leggere le date. Scrivere alla lavagna l’anno in cui sono nati gli alunni e spiegare loro che dovranno leggerlo dividendo il numero in due, come se si trattasse di due numeri separati. Fare altri esempi e invitare qualche volontario a dire gli anni scritti alla lavagna. Far esercitare gli alunni.  Listen and repeat the dialogue. track 81 Fare leggere il dialogo. Far ascoltare in seguito la registrazione. Far sottolineare nel testo le date e chiedere ai bambini di ripeterle più volte. Man: Try my new Time Machine! Children: We’re in the year fourteen ninety-two. Children: We’re in the year nineteen sixty-nine.  Practise saying these years. Coinvolgere i bambini in un’attività da svolgersi a coppie. Chiedere a ciascun bambino di indicare un anno tra quelli elencati e di invitare il compagno a leggerlo correttamente. Far scambiare i ruoli. p. 91 Pre-teach. Insegnare la domanda When were you born? Spiegare agli alunni che si tratta di una frase che introduce un verbo al passato, senza indugiare troppo sul nuovo tempo verbale. Porre la domanda agli alunni che dovrebbero essere in grado di rispondere indicando l’anno correttamente. Specificare che alla domanda devono sempre rispondere con I was born in ... Far loro notare la preposizione in prima dell’anno e spiegare che deve sempre essere introdotta.  Listen and write the years. track 82 Chiedere ai bambini di guardare le illustrazioni e di riconoscere i famosi personaggi storici. Spiegare che nell’esercizio di ascolto sentiranno gli anni di nascita di tutti i personaggi. Dovranno quindi riportarli e scriverli sotto il disegno corretto. Napoleon was born in 1769. Einstein was born in 1879. Leonardo da Vinci was born in 1452. Beethoven was born in 1770. Queen Elizabeth I was born in 1533. Marco Polo was born in 1254.  Listen and practise. track 83 Far leggere il fumetto e fare lavorare i bambini a coppie. Dovranno specificare l’anno della propria nascita e anche quello dei propri familiari. Suggerire ai bambini, dopo l’ascolto della registrazione, di scrivere una nota con gli anni di nascita dei propri familiari, per essere preparati nello scambio di informazioni con il compagno. My name is Andrew. My mother was born in 1968. I was born in 1993. My father was born in 1964. My sister was born in 2002.

184


DISCOVERY TIME Le ultime pagine della sezione Discovery Time sono volte alla verifica delle varie conoscenze acquisite nelle lezioni di civiltà sugli Stati Uniti. Quest’ultima doppia pagina è stata concepita sotto forma di quiz, per essere più stimolante e divertente. In realtà il quiz è stato reso abbastanza semplice e tutte le affermazioni presentate, arricchite da illustrazioni, forniscono alcune risposte possibili tra cui scegliere. p. 92  Read and choose the right answers. Complete the map. Chiedere ai bambini di guardare le illustrazioni e di completare le frasi segnando, tra le possibili soluzioni, quelle corrette. Far completare la cartina.  Look at the flag and complete. Invitare gli alunni a osservare la bandiera illustrata e a completare le frasi.

FUN WITH SAM AND JOE  Read and choose the right answers. Fare osservare le illustrazioni e invitare gli alunni a completare le frasi segnando, fra le possibili soluzioni, quelle corrette.  Write the names of the places Sam and Joe visited. Attraverso alcune illustrazioni delle avventure di Sam e Joe, gli alunni dovranno individuare e scrivere quali famosi luoghi i due simpatici amici hanno visitato.

185


TEN-MINUTE GAMES Ecco alcuni spunti per giochi didattici da svolgere in classe durante la lezione, oppure alla fine, negli ultimi dieci minuti quando i bambini sono ormai stanchi.

UNIT 1 SPELLING BEE • materiale occorrente: – nulla • lessico: – alphabet Dividere la classe in due squadre e disporre gli alunni in due distinte file, una di fronte all’altra. Ogni bambino deve fare correttamente lo spelling di una parola che gli viene assegnata. Se l’alunno non lo fa correttamente, viene eliminato del gioco e la parola passa alla squadra avversaria. Vince la squadra che alla fine del gioco ha più alunni ancora in gara. NEW IDENTITIES 2 • materiale occorrente: – foglietti di carta e un sacchetto • lessico: – names and descriptions Riproporre ai bambini il gioco New Identities e fare in modo che i dettagli che dovranno fornire siano numerosi. Preparare alcuni sacchetti con biglietti. In uno mettere cartellini con nomi inglesi e età, nel secondo mettere invece alcune descrizioni fisiche e nel terzo scrivere l’indirizzo e dare l’indicazione se l’abitazione è una casa o un appartamento. Invitare un alunno per volta alla cattedra a pescare da tutti e tre i sacchetti. Gli altri alunni devono rivolgergli la domanda What’s your name? E l’alunno risponderà My name is……… (name). Where do you come from? Where do you live? Have you got brown hair? THE BALL • materiale occorrente: – palla • lessico: – buildings, places, town Far sedere i bambini in cerchio. Mentre si fa rotolare a terra la palla verso un bambino si nomina un luogo o un edificio tipico della città. Il bambino che riceve la palla deve immediatamente dire un altro luogo o edificio. Il gioco può anche essere reso più complicato chiedendo ai bambini di formulare frasi complete come In my town there is a stadium. WHAT ARE THEY DOING? • materiale occorrente: – flashcard o biglietti • lessico: – verbs Preparare tre pile di biglietti o flashcard. I biglietti della prima pila indicheranno il nome di uno dei componenti della famiglia, quelli della seconda riporteranno le varie stanze della casa, infine preparare per la terza pila bigliettini con verbi. Dividere la classe in due squadre. Chiamare un componente di ogni squadra alla volta a pescare tre biglietti dalle tre pile. Dovrà essere in grado di formulare una frase che abbia senso usando il present continuous. Se i biglietti pescati sono father / living room / drink, la frase da dire potrebbe essere di questo genere: My father is drinking a cup of coffee in the living room. Ogni frase corretta e che abbia senso ottiene un punto. Vince la squadra che totalizza più punti.

UNIT 2

RUN • materiale occorrente: – cartoncini con illustrazioni meteo • lessico: – weather Dividere la classe in gruppi di otto bambini. Disporre due squadre per volta una di fronte all’altra. Distribuire cartoncini con illustrate le varie condizioni meteo apprese e assicurarsi che ogni cartoncino venga dato ad entrambe le squadre. Mettersi all’inizio delle due file con in mano una palla e pronunciare una delle frasi apprese, ad esempio It’s sunny. I bambini delle due squadre che hanno il cartoncino in questione devono correre per afferrare la palla, che nel frattempo sarà stata lanciata. Chi arriva per primo deve prendere la palla e ripetere la frase. Se lo fa correttamente, ottiene un punto per la propria squadra. Dopo aver proposto tutte le frasi, in modo che tutti possano giocare, procedere con altre due squadre di bambini per far giocare tutta la classe.

MR WOLF • materiale occorrente: – nulla • lessico: – weather Si consiglia di svolgere questo gioco in palestra o all’aperto. Un bambino sarà Mr Wolf. Deve girare la schiena ai compagni che si trovano a una certa distanza da lui. Gli alunni in coro chiedono What’s the weather like, today, Mr Wolf? Il bambino risponderà con una condizione atmosferica tra quelle apprese. A ognuna va attribuito un certo numero di passi che i bambini dovranno fare. Ad esempio It’s snowing = due passi avanti, It’s raining = tre passi avanti, It’s windy = quattro passi avanti, It’s cloudy = un passo avanti, It’s sunny = i bambini staranno fermi al loro posto. Stabilire, inoltre, che c’è una frase che dà il via al lupo, il quale può a questo punto girarsi e cercare di catturare un compagno. Ad esempio quando il lupo dice It’s foggy deve contemporaneamente girarsi e cercare di afferrare quanti più compagni può. Basta che semplicemente li riesca a toccare perché questi vengano eliminati dal gioco. Far fare il ruolo del lupo a turno a più bambini.

MIME BINGO • materiale occorrente: – cartoncini con verbi, 3 cartoncini per ogni alunno. I verbi possono essere scritti più volte. Sacchetto. • lessico: – verbs and present continuous Mettere tutti i cartoncini in un sacchetto e farne pescare tre per ogni alunno. Chiamare un verbo alla volta. Il bambino o i bambini che hanno quel verbo devono alzarsi e mimarlo. Mentre svolgono l’azione devono commentarla con una frase al present continuous. Se lo fanno correttamente possono girare il cartoncino del verbo in questione. Il primo a girare tutti e tre i cartoncini vince il gioco.

186


187

• materiale occorrente: – nulla • lessico: – can / verbi Proporre il gioco Simon Says. Tutti gli alunni devono stare in piedi davanti all’insegnante. Dire varie frasi con I can .... (verb) i bambini dovranno mimare le frasi solo se, prima di dire la frase, l’insegnante dice anche Simon says. Chi sbaglia viene eliminato dal gioco. WHISPER

• materiale occorrente: – nulla • lessico: – Time Dividere la classe in due squadre. Invitare un alunno per ogni squadra alla lavagna e spiegare che devono ascoltare e scrivere l’ora letta dall’insegnante. Il bambino che per primo scrive l’orario corretto in cifra e in parola alla lavagna ottiene un punto per la squadra.

MATCHING GAME

• materiale occorrente: – nulla • strutture: – Time Il gioco consiste nel dire le ore di seguito, senza esitare. Far iniziare il primo bambino suggerendo la frase It’s one o’clock; il bambino successivo deve dire It’s half past one. Si continua così andando avanti di mezz’ora in mezz’ora. Si può in seguito complicare il gioco facendo proseguire la catena di dieci minuti in dieci minuti, o di cinque in cinque.

TIME CHAIN

• materiale occorrente: – flashcards • lessico: – daily routine Chiamare un bambino alla cattedra e assegnargli un cartoncino con l’illustrazione di un’azione quotidiana. Il bambino deve mimare l’azione e gli altri devono indovinare di quale azione si tratta. Il bambino che indovina sostituisce il compagno alla cattedra.

MIME GAME

• materiale occorrente:

– sacchetto con biglietti/cartoncini con i verbi scritti; registratore /radio; un oggetto di piccole dimensioni • strutture: – Can you...? Disporre gli alunni in cerchio e spiegare che ascolteranno un po’ di musica. Mentre ascoltano devono fare girare il sacchetto con i verbi in una direzione e l’oggetto nell’altra direzione. Quando la musica si ferma, l’alunno con in mano il sacchetto pesca un cartoncino e rivolge la domanda Can you...? al bambino che si trova in mano il piccolo oggetto. Chi sbaglia viene eliminato dal gioco.

PASS THE BAG

• materiale occorrente: – bigliettini con frasi • lessico: – can /verbi Disporre gli alunni in cerchio e spiegare che al primo alunno verrà dato un bigliettino con una frase che egli dovrà sussurrare all’orecchio del compagno al suo fianco. Quest’ultimo, a sua volta, dovrà sussurrare la frase al compagno successivo e così via fino a quando non si arriva all’ultimo alunno che dirà la frase ad alta voce e si verificherà se è rimasta inalterata. Scegliere la difficoltà delle frasi basandosi sul livello della classe. I can ski but I can’t sing. I can ride a bike but I can’t sing a song.

SIMON SAYS

BLACKBOARD RACE

• materiale occorrente: – flashcard relative alle routine quotidiane • lessico: – daily routine Preparare le flashcard sulla cattedra. Realizzare inoltre una tabella alla lavagna con quattro colonne. Sulla prima scrivere DAILY ROUTINE, sulla seconda MORNING, sulla terza AFTERNOON e sulla quarta EVENING. Se non sono disponibili, affidare la realizzazione delle flashcard agli stessi alunni: ogni gruppo di lavoro realizzerà un certo numero e tipologia di flashcard richiesti dall’insegnante. Invitare un alunno per volta alla lavagna a prendere una flashcard. Dovrà velocemente dire l’azione formulando una frase alla prima persona singolare. Inoltre dovrà scrivere l’azione alla lavagna nella colonna DAILY ROUTINE e indicare con una crocetta in quale fase del giorno si svolge abitualmente quell’azione (morning / afternoon / evening).

UNIT 4

UNIT 3

TEN-MINUTE GAMES


UNIT 5

TEN-MINUTE GAMES WHAT’S NEXT? • materiale occorrente: – palla • lessico: – shops Disporre gli alunni in cerchio. Il gioco consiste nel lanciare la palla e dire il nome di un negozio o di un luogo o edificio tipico della città. Il bambino che prende la palla deve velocemente dire un altro nome che rientri nelle categorie specificate. Passerà quindi la palla a un altro compagno che dovrà velocemente proseguire la catena. Chi sbaglia, o esita, viene eliminato dal gioco. WHERE CAN I BUY...? • materiale occorrente: – cartoncini con cibi e oggetti che possono essere acquistati. In mancanza utilizzare ritagli da giornali o depliant. • lessico: – shops Disporre i bambini in due squadre. Posizionare i cartoncini con le parole scritte o illustrate su un banco. I bambini devono giocare a coppie per ogni squadra. Chiedere a due bambini per ogni squadra di avvicinarsi alla cattedra. Il primo bambino della prima squadra dovrà pescare un cartoncino e formulare una domanda del tipo Where can I buy...? in base all’oggetto pescato. Il compagno di squadra con cui fa coppia deve dare una risposta corretta e completa You can buy... at..... WHERE IS IT? • materiale occorrente: – oggetti qualsiasi • lessico: – Directions Invitare un bambino a uscire dall’aula e, durante la sua assenza, nascondere un oggetto. Far rientrare il bambino e spiegare che deve trovare l’oggetto nascosto, seguendo le istruzioni impartite dai compagni. I bambini possono fornire le direzioni, dicendo Turn left. Turn right. Go straight on.

UNIT 6

UNSCRAMBLE • materiale occorrente: – lavagna • lessico: – clothes Scrivere gli anagrammi di alcune parole alla lavagna. Aiutare gli alunni dicendo il gruppo lessicale con cui si lavorerà. Il bambino che per primo compone le lettere correttamente vince il gioco.

VOCABULARY TRAIN • materiale occorrente: – flashcards • lessico: – clothes Distribuire le flashcards con i capi d’abbigliamento a tutti gli alunni. Se non sono in numero sufficiente, creare dei doppioni che saranno gli stessi alunni a dover realizzare. Scegliere un alunno per fare il conduttore del trenino. Il conduttore forma il treno chiamando i vari indumenti. I bambini che hanno la flashcard con quell’indumento si attaccano alle spalle del compagno per formare un treno che gira per l’aula. Il gioco continua fino a quando sono stati chiamati tutti i bambini.

THE FAMILY GAME • materiale occorrente: – nulla • lessico: – family relationships, saxon genitive Scegliere tre o quattro bambini che andranno alla cattedra uno alla volta con il disegno della propria famiglia. Dovranno presentare velocemente i propri familiari e dire per ognuno qualche aggettivo. Dividere la classe in due squadre e porre delle domande del tipo Whose mother is thin and tall? oppure Whose sister has got curly red hair? Whose father is short and strong? Le due squadre dovranno prenotare la risposta per alzata di mano e rispondere con frasi complete. Vince chi risponde correttamente a più domande e ottiene più punti.

188


189

Exercise 3 Leggi, ascolta e scrivi le parole che mancano. Fred: Hello Susan. I’m at the seaside. I love summer! Susan: Hi Frank. Where are you? Fred: I’m in Blackpool. Susan: What’s the weather like? Frank: It’s sunny and it’s very hot today. Susan: What are you doing? Frank: I’m eating an ice cream on the beach. I’m under the beach umbrella. And you? Where are you? What are you doing? Susan: I’m at home. It’s cold today. It’s raining too. I’m listening to music.

Ascolta e scrivi il mese suggerito. a. It’s before August and after June. What month is it? b. It’s after October and before December. What month is it? c. It’s after April and before June. What month is it? d. It’s before April and after February. What month is it? e. It’s before October and after August. What month is it? f. It’s after July and before September. What month is it?

Exercise 2

It’s November. It’s in June. It’s in October. It finishes in June.

Ascolta e scegli il mese giusto. a. What’s your favourite month? b. When is your birthday? c. When is your birthday? d. When does school finish in Italy?

Exercise 1

UNIT 2 Listening Test

TAPESCRIPT LISTENING TESTS Ascolta e disegna le lancette. a. It’s a quarter to three. b. It’s twenty to seven. c. It’s ten past nine. d. It’s twenty-five past two. Ascolta e colora TRUE oppure FALSE. a. I get up at half past six. b. I brush my teeth at a quarter past seven. c. I have breakfast at a quarter to seven. d. I go to school at eight o’clock. e. I have lunch at half past eleven. f. I go to bed at half past ten. Ascolta e collega. The History lesson is at a quarter to eleven. The Geography lesson is at half past eight. The Science lesson is at half past eleven. The Maths lesson is at a quarter past nine.

Exercise 1

Exercise 2

Exercise 3

UNIT 3 Listening Test


Exercise 1

Ascolta Mark e colora TRUE oppure FALSE. a. I can ski. b. I can’t sing. c. I can’t swim. d. I can ride a bike. e. I can roller-skate.

UNIT 4 Listening Test

Exercise 2

Bill:

I can use a computer but I can’t cook. I can roller-skate and I can swim. I can ride a bike, too.

Ascolta e completa la tabella. Segna solo ciò che i bambini sono in grado di fare. Carol: I can cook. I love cooking. I can swim but I can’t roller-skate. I can’t use a computer. I haven’t got a computer. I can ride a bike.

Exercise 3

Osserva la tabella, ascolta e cerchia YES oppure NO. a. Can Bill ride a bike? b. Can Carol roller-skate? c. Can Bill cook? d. Can Bill use a computer? e. Can Carol swim?

Exercise 2

Exercise 1

Ascolta e segui le indicazioni. Fai una crocetta sul negozio giusto. Go straight on, turn left. Go straight on. Turn right. Go straight on.

Osserva l’illustrazione e cerchia TRUE oppure FALSE. a. The bananas are on the right. b. The tomatoes are on the left. c. The strawberries are on the left. d. The potatoes are on the right. e. The apples are on the left.

Ascolta e numera i negozi. 1. Can I have a kilo of potatoes, please? 2. I’m buying a new jacket. 3. I’d like a newspaper, please. 4. I want to buy a cat for my brother. 5. I’m buying a chocolate cake. Yummy!

UNIT 5 Listening Test

Exercise 3

Exercise 2

Exercise 1

Ascolta e colora. Fred’s schoolbag is blue. Paul’s yo-yo is yellow. Susan’s bike is green. Ann’s skateboard is red.Fred’s skateboard is brown. Susan’s schoolbag is pink. Paul’s bike is grey. Ann’s yo-yo is purple.

Ascolta e numera gli indumenti. 1. coat 6. blouse 2. cap 7. skirt 3. pyjamas 8. dress 4. trousers 9. shorts 5. boots 10. socks

UNIT 6 Listening Test

Exercise 3

Ascolta e cerchia il nome del bambino giusto. 1. Whose yo-yo is yellow? 2. Whose yo-yo is purple? 3. Whose schoolbag is blue? 4. Whose skateboard is red?

190


copy editors Daria Santangelo, Giulia Abbiati design and cover design Silvia Belluschi illustrations Simonetta Baldini, John Betti, Giorgia Lancellotti cover illustration Simonetta Baldini quality controller Luca Federico phototypeset Edom, Padova printed by Arti Grafiche TSG, Asti (Italy)

All rights reserved © 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori

GU 0424 08122D00

No part of this publication may be reproduced, stored in a retrieval system, or transmitted in any form or by any means, electronic, mechanical, photocopying, recording, or otherwise, without the prior written permission of the copyright holders. The publishers reserve the right to concede authorization for the reproduction of up to one tenth of this publication upon payment of the established fee. All requests for such authorization should be forwarded to AIDRO (Associazione Italiana per i Diritti di Riproduzione delle Opere dell’Ingegno), via delle Erbe 2, 20121 Milan, Italy. E-mail: segreteria@aidro.org

LIBRI DI TESTO E SUPPORTI DIDATTICI

Ristampa 012345

Anno 05 06 07 08

La qualità dei processi di progettazione, produzione e commercializzazione della casa editrice è certificata in base alla norma

UNI EN ISO 9001

superminiclub5_173-191  

Vocaboli: clothes Seasons/months Family relationships LESSON PLAN Warming up. Spiegare agli alunni che in questa unità vengono introdotti il...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you