Issuu on Google+

Tomba Pescia Di Lorenzo Orengo 1897 intervento di conservazione e restauro della Aff.res.co. s.n.c. di Emilia Bruzzo &c.


La tomba Pescia si trova nel boschetto irregolare, in posizione particolarmente esposta a degrado da agenti atmosferici e vegetazione


La base del monumento era nascosta da terra e radici che ricoprivano anche parte del modellato


La scultura era completamente ricoperta da degrado da elementi biologici: muschi, licheni e funghi di varia natura


Il degrado biologico era particolarmente radicato negli interstizi del modellato nelle vesti


La pulitura è stata eseguita con tamponature di sostanze biocide, ripetute nel tempo



Restauro tomba Pescia Cimitero Staglieno Genova