Issuu on Google+

DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

GIUGNO 2011


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

INTRODUZIONE

MISSION E VALORI

DOMINABANK S.P.A. nasce a Milano nel giugno del 2011 dall’ idea di una nota imprenditrice new-yorkese. DOMINABANK è la banca nata dalle donne per le donne. DOMINABANK S.P.A. la banca nata con l’obiettivo di soddisfare le esigenze del mondo femminile. I suoi valori sono l’attenzione, la cura e l’assistenza personalizzata ad ogni donna. Vogliamo che la banca diventi un luogo dove il mondo femminile possa rispecchiarsi, dove la donna possa sentirsi sempre coccolata e protetta.


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

INTRODUZIONE

INDICE

01.00 LOGO E LOGOTIPO

03.00 STATIONERY

01.01 - Introduzione

03.01 - Introduzione

01.02 - Logo: costruzione

03.02 - Carta intestata fax- lettera

01.03 - Logotipo: costruzione

03.05 - Cover fax

01.04 - Monocromatico Positivo

03.06 - Carta intestata correntista

01.06 - Monoscromatico Negativo

03.08 - Busta americana

01.08 - Integrazione

03.10 - Busta a sacco

01.09 - Spazio minimo

03.11 - Biglietti da visita

01.10 - Riduzioni: integr. verticale

03.12 - Cartelletta

01.11 - Riduzioni: integr. orizzontale

03.14 - Carta di credito e penna

02.00 ELEMENTI BASE

04.00 SUPPORTI COMUNICAZIONE

02.01 - Colori Corporate

04.01 - Introduzione

02.02 - Colori Corporate: utilizzo

04.02 - flyer

02.03 - Colori di supporto

04.04 - Pighevole

02.04 - Colori di supporto: utilizzo

04.07 - Affissione 6 x 3

02.05 - Corporate typeface

04.09 - Affissione 70 x 100

02.06 - Typeface di supporto


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

DOMINABANK LOGO, LOGOTIPO

INTRODUZIONE

Ricercare eleganza, femminilità e preziosità.

Il logo il logotipo di DOMIBNABANK

Questo l’obieettivo del logo Dominabank.

sono unici e caratterizzanti di tutta

Un segno semplice ed elaborato, imponente

l’immagine coordinata.

e molto dinamico. Rappresentare l’essenza

Devono essere usati sempre insieme eccetto

di una donna significa cogliere l’essenza

in alcune situazioni ben specificate all’interno

degli opposti .

della guida. Quando nello sviluppo identity per la comunicazione logo e logotipo verranno “sganciati” per ottenere particolari effetti. Entrambi possono essere utilizzati in diversi formati come:EPS, JPEG, TIFF .

01.01


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

DOMINABANK LOGO

COSTRUZIONE Il Logo di DOMINABANK nasce dalla fusione di due oggetti; * il diamante, simbolo di preziosità, unicità e perfezione * la rosa, fiore regale per eccellenza, metafora di bellezza, femminilità e passione

x

2x

01.02


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

DOMINABANK LOGOTIPO

COSTRUZIONE Il Logotipo nasce da un carattere molto femmilnile: Optima STD. E’ stato modellato nelle sue grazie in modo da avvicinarlo il più possibile al logo, facendo riemergere onde sinuose e punte assottigliate.

x

2x

01.03


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

LOGO E LOGOTIPO

MONOCROMATICO POSITVO

La vicinanza dei petali della rosa è importante perchè essa acquisti un movimento rotatorio orario, quasi a risucciare l’occhio in un vortice. Le punte devono essere ben evidenti per riciamare i vertici del diamante.

01.04


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

LOGO E LOGOTIPO

MONOCROMATICO POSITVO

01.05


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

LOGO E LOGOTIPO

MONOCROMATICO NEGATIVO

01.06


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

LOGO E LOGOTIPO

MONOCROMATICO NEGATIVO

01.07


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

LOGO E LOGOTIPO

INTEGRAZIONE

01.08

Questa tavola è di assoluta importanza per poter sempre verificare la giusta proporzione tra logo, logotipo e gli spazi che gestiscono la loro reciproca posizione.

3x

3x

5x

2x

2x

x

x


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

LOGO E LOGOTIPO

SPAZIO MINIMO Lo spazio minimo attorno al logo serve per preservarne la leggibilitĂ . In ogni caso deve essere preservata. Le dimensioni di questi spazi variano a seconda

2x

della versione utilizzata (verticale o orizzontale).

x

x

2x

x

x

x

x

01.09


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

LOGO E LOGOTIPO

RIDUZIONI Per poter utilizzare il logo in differenti misure mantenendone la chiarezza e la qualità è necessario utilizzare le riduzioni riportate in questa sezione. Non può essere utilizzato un logo integrato verticalmente com misure inferiori a 20 mm.

60 mm

160 mm

40 mm

80 mm

20 mm

80 mm

01.10


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

ELEMENTI BASE


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

ELEMENTI BASE

COLORE CORPORATE Il colore Corporate è il pantone ds 327-1C. Un nero con un alta percentuale di cyano per renderlo elegante ed avvicinarlo alla purezza vitrea del diamante. Esso può anche presentarsi nelle sue gradazioni

Pantone ds 327-1 C c=35 m=0 y=0 k=100 r=1 g=18 b=30 #01121E

GRADAZIONE Pantone ds 327-3 C c=28 m=0 y=0 k=80 r=64 g=69 b=88 #404f58 Pantone ds 327-5 C c=21 m=0 y=0 k=60 r=111 g=126 b=134 #6f7e86 Pantone ds 202-8 C c=30 m=15 y=10 k=20 r=161 g=175 b=185 #9daab2 pantone ds 220-9 C c=7 m=0 y=0 k=20 r=205 g=213 b=217 #cdd5d9

02.01


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

ELEMENTI BASE

COLORE CORPORATE: UTILIZZO In questa tabella sono rappresentate alcune situazione di utilizzo delle versioni monocromatiche colore corporate con diverse gradazioni e monocromatiche negative. In caso di sfondi colorati con cromie diverse da quelle corporate e di supporto bisogna utilizzare il logo nella sua vesione monoromatica positiva o negativa. Nel caso di uno sfondo nero è necessario utilizzare il logo in versione negativa o nella percentuale

CORRETTO

SBAGLIATO

di pantone piĂš prossime al bianco ( 10%, 20%). Solo in caso di contrasto di rifiniture tra sfondo e logo (ad esempio lucido su opaco o viceversa) possiamo utilizzare fondo nero o Pantone ds 327-1C e logo Pantone ds 327-1C o Pantone ds 327-3C

SBAGLIATO

CORRETTO

SBAGLIATO

CORRETTO

02.02


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

LOGO E LOGOTIPO

COLORI DI SUPPORTO in questa sezione troverete le cromie di supporto utilizzate principalmente per la comunicazione e per suddividere le aree funzionali della banca.

c=0 m=100 y=40 k=0

c=0 m=100 y=40 k=30

r=227 g=0 b=89

r=175 g=0 b=70

#E30059

#E30059

c=70 m=60 y=0 k=0

c=70 m=60 y=0 k35

r=96 g=106 b=171

r=222 g=128 b=0

#606AAB

#464D80

c=0 m=40 y=100 k=0

c=0 m=55 y=100 k=10

r=246 g=168 b=0

r=246 g=168 b=0

#F6A800

#DE8000

c=75 m=0 y=100 k=0

c=75 m=0 y=100 k=40

r=65 g=166 b=42

r=40 g=118 b=32

#41A62A

#287621

c=100 m=0 y=30 k=0

c=100 m=0 y=30 k=35

r=0 g=154 b=177

r=0 g=115 b=133

#009AB1

#007385

02.03


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

LOGO E LOGOTIPO

COLORI DI SUPPORO: UTILIZZO In questa tabella sono rappresentate alcune situazione di utilizzo delle versioni con cromie di supporto al colore corporate. In caso di sfondi colorati con cromie diverse da quelle corporate e di supporto bisogna utilizzare il logo

CORRETTO

CORRETTO

nella sua vesione monoromatica positiva o negativa. Nel caso di uno sfondo nero è necessario utilizzare il logo in versione negativa o nella percentuale di pantone più prossime al bianco. Nel caso di uno sfondo della cromia di supporto possiamo utilizzare il logo

CORRETTO

SBAGLIATO

nelle versioni monocromatiche oppure nella stessa tonalità di supporto più chiara o più scura. É sconsigliato mischiare le cromie di supporto.

CORRETTO

SBAGLIATO

CORRETTO

SBAGLIATO

SBAGLIATO

SBAGLIATO

CORRETTO

CORRETTO

02.04


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

DOMINABANK TYPEFACE

CORPORATE TYPEFACE Il carattere corporate è lo stesso utilizzato per creare il logotipo: Optima std. Di seguito una griglia riassuntiva dei pesi d’asta utilizzabili.

Optima LT Std Roman

Optima LT Std Blak

abcdefghijklmnopqrstuvwxyz ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ 1234567890!;:/?,.@¥%&*()£\ <+

abcdefghijklmnopqrstuvwxyz ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ 1234567890!;:/?,.@¥%&*()£\ <+

Optima LT Std Medium

Optima LT Std Extra Blak

abcdefghijklmnopqrstuvwxyz ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ 1234567890!;:/?,.@¥%&*()£\ <+

abcdefghijklmnopqrstuvwxyz ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ 1234567890!;:/?,.@¥%&*()£\ <+

Optima LT Std Demi

Optima LT Std Italic

abcdefghijklmnopqrstuvwxyz ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ 1234567890!;:/?,.@¥%&*()£\ <+

abcdefghijklmnopqrstuvwxyz ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ 1234567890!;:/?,.@¥%&*()£\ <+

Optima LT Std Bold

Optima LT Std Bold Italic

abcdefghijklmnopqrstuvwxyz ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ 1234567890!;:/?,.@¥%&*()£\ <+

abcdefghijklmnopqrstuvwxyz ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ 1234567890!;:/?,.@¥%&*()£\ <+

02.05


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

DOMINABANK TYPEFACE

TYPEFACE DI SUPPORTO

Il carattere di supporo è un graziato molto elegante. Questo può essere utilizzato per titolazioni, note, informazioni di supporto o testi molto piccoli ma sempre in affiancameto al carattere corporate e nei pesi d’asta riportati in griglia.

Georgia Regular

abcdefghijklmnopqrstuvwxyz ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ 1234567890!;:/?,.@¥%&*()£\ <+

Georgia Bold

abcdefghijklmnopqrstuvwxyz ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ 1234567890!;:/?,.@¥%&*()£\ <+ Georgia Iitalic

abcdefghijklmnopqrstuvwxyz ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ 1234567890!;:/?,.@¥%&*()£\ <+ Georgia Bold Italic

abcdefghijklmnopqrstuvwxyz ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVWXYZ 1234567890!;:/?,.@¥%&*()£\ <+

02.06


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

DOMINABANK STATIONARY


STATIONARY

DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

INTRODUZIONE

L’immagine coordinata di base racchiude i supporti cartacei principali quali: carta intestata da lettera e da fax, busta Filiale di via Dante, n.11, 20121 Milano

info@dominabank.com www.dominabank.com

tel +39 02 4581 361/2 fax +39 02 4581 121/3

Sede Legale via Cerruti n.156, 10121 Torino

C. Sociale € 6.646.547.922 Partita IVA 10810700152 Reg. delle Imp. di Torino e C.F. 00799960158

Aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e al Fondo Naz.le di garanzia, Iscritta all’Albo delle Banche al n.5361

americana e busta a sacco, biglietti da visita personali, aziendali e carta di credito. L’obiettivo è stato quello di creare una stationary di base semplice ed ordinata ma nello stesso tempo femminile ed elegante. La carta utilizzata è WHITE SILK di Fedrigoni delle segenti grammature: - carta da lettere e busta 100 g/m2 - cartelletta e biglietti da visita 300 g/m2

03.01


STATIONARY

6,5 cm

CARTA INTESTATA

Questa carta intestata può essere utilizzata

1,4 cm

4 cm

DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

per lettere e fax. Non viene utilizzata Filiale di via Dante, n.11, 20121 Milano

info@dominabank.com www.dominabank.com

tel +39 02 4581 361/2 fax +39 02 4581 121/3

Sede Legale via Cerruti n.156, 10121 Torino

9,5 cm

12,5 cm

C. Sociale € 6.646.547.922 Partita IVA 10810700152 Reg. delle Imp. di Torino e C.F. 00799960158

16 cm

Aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e al Fondo Naz.le di garanzia, Iscritta all’Albo delle Banche al n.5361

per le comunicazioni personali al correntista, estratto conto bancario, riepilogazioni, etc. é stampata solo in bianca ad un Pantone ds 327-1 C usato pien per il logo e Pantone ds 327-3 C per testi e filetti. Il logo nella versione integrata verticalmente della misura di 5 cm, punzonato e rifinito con vernice opaca. I testi di intestazione sono divisi in quattro colonne scritti con Optima std Roman 6 pt, interlinea 9 pt, allineati con bandiera a sinistra,

1,5 cm 5 cm

I filetti di 1,2 cm e 0,1 pt con pantone La distanza tra filetti e testo è di 2 mm. Il testo è scritto in 4 righe centrate orizzontalmente rispetto al filetto.

03.02


STATIONARY

DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

CARTA INTESTATA EDITATA_1

Il primo blocco testo contenente luogo e data è allineato alla terza colonna di intestazione Filiale di via Dante, n.11, 20121 Milano tel +39 02 4581 361/2 fax +39 02 4581 121/3

C. Sociale € 6.646.547.922 Partita IVA 10810700152 Reg. delle Imp. di Torino e C.F. 00799960158

info@dominabank.com www.dominabank.com Sede Legale via Cerruti n.156, 10121 Torino

Aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e al Fondo Naz.le di garanzia, Iscritta all’Albo delle Banche al n.5361

e ancorato a 5,2 cm dall’alto con bandiera a sinistra, carattere Optima std Itallic 9 pt / 14 pt, nero e con doppia interlineatura tra data/luogo e destinatario. Il secondo blocco testo contenente l’oggetto

5,2 cm

è allineato alla prima colonna di intestazione, ancorato a 8 cm dall’alto con bandiera sinistra Milano 20 settembre 2010

e carattere Optima Std Italic 9 pt / 14 pt, nero. Il terzo blocco testo contenente il Corpo della

Sig.ra Belotti Silvia via Bartolomeo Panizza n 10 8 cm

20145, Milano (MI), Italia Oggetto:

lettera é allineato al blocco precedente ed ancorato a 10,5 cm dall’alto. Formattato con bandiera a sinistra, carattere Optima std Roman 9 pt / 14 pt, nero.

Esempio di carta da FAX con testo 10,5 cm

dell’oggetto lungo su due righe

Questa lettera vi complicherà la vita. Ma la discussione che ne scaturirà ci permetterà di investire meglio nel nostro futuro di giornalisti del Corriere della Sera. E costituirà uno spunto importante per una discussione di carattere generale che la nostra categoria non può rinviare all'infinito. Di che cosa si tratta? In sintesi vi potrei dire: investiamo di più nel giornale e nella qualità, ritorniamo a dare spazio ai giovani, ma ricontrattiamo quelle regole, in qualche caso autentici privilegi, che a multimedialità (e il buon senso) hanno reso obsolete. Con molta fatica, grazie soprattutto al vostro senso di responsabilità, stiamo completando una ristrutturazione dolorosa ma necessaria che non ha messo però in cassa integrazione diretta alcun collega, com'è avvenuto in tutte le altre testate.Ora si apre una fase diversa, ugualmente impegnativa. Non mi nascondo le difficoltà.Il periodo che attraversiamo è difficile, in tutti i sensi. L'editore è chiamato a investire sul giornale, e sull'intero sistema di diffusione dei suoi contenuti, con una rinnovata attenzione alla qualità e alla promozione di talenti giovani e multimediali. Noi lo incalzeremo con il necessario puntiglio. Parte non secondaria dei risparmi, resi possibili dalla ristrutturazione, deve andare ad accrescere la capacità di penetrazione del giornale nelle diverse aree di diffusione, rafforzandone l'autorevolezza e l'indipendenza, anche con nuovi prodotti allegati. Nell'aggiornamento al piano editoriale sono contenute diverse proposte: dal rafforzamento del fascicolo nazionale a nuove cronache locali, dal nuovo inserto culturale della domenica alle iniziative sul web e sulla tv, all'assunzione di dieci giovani all'anno, attraverso la Rete e la selezione dagli stage universitari. Ne discuteremo a tempo debito. Questa condizione è, per chi vi scrive, irrinunciabile e pregiudiziale a ogni altro sviluppo editoriale, e al proseguimento di ogni forma personale di collaborazione. Questa lettera vi complicherà la vita. Ma la discussione che ne scaturirà. Noi lo incalzeremo con il necessario puntiglio. Parte non secondaria dei risparmi, resi possibili dalla ristrutturazione, deve andare ad accrescere la capacità di penetrazione del giornale nelle diverse aree di diffusione, rafforzandone l'autorevolezza e l'indipendenza, anche con nuovi prodotti allegati. Nell'aggiornamento al piano editoriale sono contenute diverse proposte: dal rafforzamento del fascicolo nazionale a nuove cronache locali.

Il margine destro è 1,5 cm

03.03


STATIONARY

DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

CARTA INTESTATA EDITATA_2

Nel secondo foglio vengono mantenute solo le prime due colonne dei dati di intestazione. Filiale di via Dante, n.11, 20121 Milano tel +39 02 4581 361/2 fax +39 02 4581 121/3

data, luogo e oggetto scompaiono e il corpo

info@dominabank.com www.dominabank.com Sede Legale via Cerruti n.156, 10121 Torino

della lettera sale ad ancorarsi a 8 cm dall’alto mantenendo l’allineamento allla prima colonna di intestazione e la bandiera a sinistra. La firma viene ancorata a 2,5 cm dal blocco testo ed allineata alla terza colonna di intestazione. Viene articolata su due righe concarattere Optima Std Italic 9 pt / 14 pt, nero. Il margine minimo dal basso è 4 cm Il margine destro è 1,5 cm

Questa lettera vi complicherà la vita. Ma la discussione che ne scaturirà ci permetterà di investire meglio nel nostro futuro di giornalisti del Corriere della Sera. E costituirà uno spunto importante per una discussione di carattere generale che la nostra categoria non può rinviare all'infinito.Di che cosa si tratta? In sintesi vi potrei dire: investiamo di più nel giornale e nella qualità, ritorniamo a dare spazio ai giovani, ma ricontrattiamo quelle regole, in qualche caso autentici privilegi, che la multimedialità e il buon senso) hanno reso obsolete. Con molta fatica, grazie soprattutto al vostro senso di responsabilità, stiamo completando una ristrutturazione dolorosa ma necessaria che non ha messo però in cassa integrazione diretta alcun collega, com'è avvenuto in tutte le altre testate.Ora si apre una fase diversa, ugualmente impegnativa. Non mi nascondo le difficoltà.Il periodo che attraversiamo è difficile, in tutti i sensi. L'editore è chiamato a investire sul giornale, e sull'intero sistema di diffusione dei suoi contenuti, con una rinnovata attenzione alla qualità e alla promozione di talenti giovani e multimediali. Noi lo incalzeremo con il necessario puntiglio. Parte non secondaria dei risparmi, resi possibili dalla ristrutturazione, deve andare ad accrescere la capacità di penetrazione del giornale nelle diverse aree di diffusione, rafforzandone l'autorevolezza e l'indipendenza, anche con nuovi prodotti allegati. Nell'aggiornamento al piano editoriale sono contenute diverse proposte: dal rafforzamento del fascicolo nazionale a nuove cronache locali, dal nuovo inserto culturale della domenica alle iniziative sul web e sulla tv, all'assunzione di dieci giovani all'anno, attraverso la Rete e la selezione dagli stage universitari. Ne discuteremo a tempo debito. Questa condizione è, per chi vi scrive, irrinunciabile e pregiudiziale a ogni altro sviluppo editoriale, e al proseguimento di ogni forma personale di collaborazione.

2,5 cm

Questa lettera vi complicherà la vita. Ma la discussione che ne scaturirà .

Responsabile Finanziamenti Dott. Paolo Surci

03.04


STATIONARY

DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

COVER FAX

Il foglio di cover per fax mantiene le stesse caratteristiche della carta intestata aggiungendo Filiale di via Dante, n.11, 20121 Milano tel +39 02 4581 361/2 fax +39 02 4581 121/3

info@dominabank.com www.dominabank.com Sede Legale via Cerruti n.156, 10121 Torino

C. Sociale € 6.646.547.922 Partita IVA 10810700152 Reg. delle Imp. di Torino e C.F. 00799960158

Aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e al Fondo Naz.le di garanzia, Iscritta all’Albo delle Banche al n.5361

però una tabella di compilazione. Le prime cinque righe, ancorate a 9 cm dall’alto ed allineate al primo filetto di intestazione, sono lunghe 12 cm, spessore 0,2 pt, Pantone ds 327-3 C ed equidistanti (1,5 cm). il testo, allineato alla prima colonna di intestazione ( eccetto le diciture PAGE e RSVP che sono allineate alla terza colonna di intestazione) vengono ancorate a 2 mm dalla linea soprastante e vengono scritte

9 cm

12 cm

in maiuscolo con Optima Std Bold corpo 7 pt. Le linee della sezione note sono equidistanti

PAGE

1,5 cm

DATA

TO

FROM

OBJECT

19 cm

PRIORITY

NOTE

R.S.V.P

ad 1cm ed ancorate a 19 cm dall’ alto.

03.05


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

STATIONARY

CARTA CORRENTISTA

Stampata in bianca a 2 Pantoni: Pantone ds 220-9 C per il logo Filiale di via Dante, n.11, 20121 Milano tel +39 02 4581 361/2 fax +39 02 4581 121/3

info@dominabank.com www.dominabank.com Sede Legale via Cerruti n.156, 10121 Torino

C. Sociale € 6.646.547.922 Partita IVA 10810700152 Reg. delle Imp. di Torino e C.F. 00799960158

Aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e al Fondo Naz.le di garanzia, Iscritta all’Albo delle Banche al n.5361

e Pantone ds 327-3 C per tesi e filetti. Il logo si presenta nella versione integrata verticalmente della misura di 5 cm, punzonato e rifinito con vernice lucida. Al piede, ancorato a 27,5 cm dall’alto, abbiamo i dati del correntista disposti su due colonne allineate alla primae seconda colonna di intestazione in alto. Il filetto è allineato con il filetto superiore e mantiene le stesse caratteristiche. Il testo, sempre in bandiera sinistra, è articolato in 4 righe carattere Optima Std Roman 6 pt con interlinea 9 pt. La prima e la seconda di ogni blocco sono scritte generiche in Optima std Roman. La seconda e la quarta righa sono notizie specifiche del singolo correntista e vengono scritte con Optima std Bold Pantone ds 327-3 C.

Conto corrente bancario N. 820707 / EURO intestato alla sig.ra Belotti Silvia

Coordinate Bancarie Q 0314 01624 0000 0820 707 Coordinate Europee (IBAN) IT23 Q031 0401 6240 0000 0820 707

03.06


STATIONARY

DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

CARTA CORRENTISTA

Il primo blocco testo contenente luogo e data è allineato alla terza colonna Filiale di via Dante,

info@dominabank.com

C. Sociale € 6.646.547.922

Aderente al Fondo Interbancario

n.11, 20121 Milano tel +39 02 4581 361/2

www.dominabank.com Sede Legale via Cerruti

Partita IVA 10810700152 Reg. delle Imp. di Torino

di Tutela dei Depositi e al Fondo Naz.le di garanzia, Iscritta all’Albo

fax +39 02 4581 121/3

n.156, 10121 Torino

e C.F. 00799960158

delle Banche al n.5361

di intestazione e ancorato a 5,2 cm dall’alto, con bandiera a sinistra, carattere Optima std Itallic 9 pt / 14 pt, nero e con doppia interlineatura tra data/luogo e destinatario. Il Testo della lettera è allineato alla prima

5,2 cm

colonna di testo dell’intestazione con bandiera a sinistra e ancorato a 12 cm Milano 20 settembre 2010

dall’alto: carattere Optima std Roman 9 pt , interlinea 14 pt, colore nero.

Sig.ra Belotti Silvia via Bartolomeo Panizza n 10 20145, Milano (MI), Italia

La firma viene ancorata a 2,5 cm dal blocco testo ed allineata alla terza colonna di intestazione. Viene articolata su due righe concarattere Optima std Italic 9 pt / 14 pt,

12 cm

nero. Il margine minimo dal basso è 4 cm.

Nel caso di necessità di spazio per griglie di fatture, estratti conti, etc. è possibile Questa lettera vi complicherà la vita. Ma la discussione che ne scaturirà ci permetterà di investire meglio nel nostro futuro di giornalisti del Corriere della Sera. E costituirà uno spunto importante per una discussione di carattere generaleche la nostra categoria non può rinviare all'infinito. Di che cosa si tratta? In sintesi vi potrei dire: investiamo di più nel giornale e nella qualità, ritorniamo a dare spazio ai giovani, ma ricontrattiamo quelle regole, in qualche caso autentici privilegi, che la multimedialità (e il buon senso) hanno reso obsolete. Con molta fatica, grazie soprattutto al vostro senso di responsabilità, stiamo completando una ristrutturazione dolorosa ma necessaria che non ha messo però in cassa integrazione diretta alcun collega, com'è avvenuto in tutte le altre testate. Ora si apre una fase diversa, ugualmente impegnativa. Non mi nascondo le difficoltà.Il periodo che attraversiamo è difficile, in tutti i sensi. L'editore è chiamato a investire sul giornale, e sull'intero sistema di diffusione dei suoi contenuti, con una rinnovata attenzione lla qualità e alla promozione di talenti giovani e multimediali. Noi lo incalzeremo con il necessario puntiglio. Parte non secondaria dei risparmi, resi possibili dalla ristrutturazione, deve andare ad accrescere la capacità di penetrazione del giornale nelle diverse aree di diffusione, rafforzandone l'autorevolezza e l'indipendenza, anche con nuovi. Questa lettera vi complicherà la vita. Ma la discussione che ne scaturirà ci permetterà di investire meglio nel nostro futuro di giornalisti del Corriere

2,5 cm

della Sera. E costituirà uno spunto importante per tutti noi.

Responsabile Finanziamenti

27,5 cm

Dott. Paolo Surci

Conto corrente bancario N. 820707 / EURO intestato alla sig.ra Belotti Silvia

Coordinate Bancarie Q 0314 01624 0000 0820 707 Coordinate Europee (IBAN) IT23 Q031 0401 6240 0000 0820 707

ancorare il contenuto a 11 cm dall’alto mantenendo un margine dx e sx di 1,5 cm e di 2 cm dal piede.

03.07


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

STATIONARY

BUSTA AMERICANA

La busta americana è stampata in bianca ad un pantone ds 327-1 C, con logo punzonato e rifinito con vernice opaca. Il logo si presenta nella versione integrata verticalmente della misura di 5 cm, stampa ad un pantone ds 327-1 C, punzonato e rifinito con vernice opaca. Filiale di via Dante, n.11, 20121 Milano

info@dominabank.com www.dominabank.com

I testi sono divisi in due colonne, scritti con Optima std Roman 6 pt, interlinea 9 pt, allineati con bandiera a sinistra. I filetti di 1,2 cm e 0,1 pt. La distanza tra filetti e testo è di 2 mm. Il testo è scritto in 2 righe centrate orizzontalmente rispetto al filetto.

La busta è stampata in volta ad un Pantone ds 327-1 C, utilizzato pieno per le rose e Pantone ds 327-3 C per i testi e filetti

03.08


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

STATIONARY

BUSTA AMERICANA

2 cm

2 cm

Modulo texture

Filiale di via Dante, n.11, 20121 Milano

10 cm

4,5 cm

7 cm

info@dominabank.com www.dominabank.com

12 cm

1,5 cm

18 cm

03.09


2 cm

2 cm

DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

Filiale di via Dante,

info@dominabank.com

n.11, 20121 Milano

www.dominabank.com

4,5 cm

7 cm

1,5 cm

10 cm

STATIONARY

BUSTA A SACCO

03.10


STATIONARY

DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

BIGLIETTI DA VISITA

VERSIONE PERSONALE In bianca stampa ad 2 Pantoni Pantone ds 220-9 C per lo sfondo e pantone ds 202-8 C per il logo che si presenta nella versione integrata verticalmente della misura di 5 cm, punzonato e rifinito con vernice lucida. In volta stampa a 2 Pantoni Pantone ds 220-9 C per lo sfondo e Pantone 2 cm

ds 327-1 C per i testi e filetti. Quest’ultimi

5,2 cm

1 cm

sono divisi in 2 colonne di sei righe ciascuno, carattere Optima std Roman Filiale di via Dante, n.11, 20121 Milano tel +39 02 4581 361/2 fax +39 02 4581 121/3 info@dominabank.com www.dominabank.com

Direttore Area Estero Dott.ssa Francesra Ferragina Mobile +39 333 218 3516 tel +39 02 4581 3614 fax +39 02 4581 121/3 f.ferragina@dominabank.com

7 pt / 10 pt, formattato in bandiera sinistra. La prima colonna di testo dista 2 cm dal margine sx, la seconda 5,2 cm. Il filetto è distante 2 mm dai testi con spessore 0,15 pt. La scritta Dominabank S.P.A dista dal margine inferiore 1 cm ed è allineata alla seconda colonna di testo.

1 cm

DOMINABANK S.p.A.

VERSIONE AZIENDALE In bianca stampa a 2 Pantoni: Pantone ds 327-3 C per lo sfondo e Pantone ds 327-1 C per il logo che si presenta nella versione integrata verticalmente della misura di 5 cm, punzonato e rifinito con vernice lucida.

Filiale di via Dante, n.11, 20121 Milano tel +39 02 4581 361/2 fax +39 02 4581 121/3 info@dominabank.com www.dominabank.com

Sede Legale via Cerruti n.156, 10121 Torino C. Sociale € 6.646.547.922 Partita IVA 10810700152 Reg. delle Imp. di Torino e C.F. 00799960158

In volta stampa a 1 Pantone ds 327-3 C per lo sfondo + bianco per i testi. Quest’ultimi sono divisi in 2 colonne di sei righe ciascuno, carattere Optima Std Roman 7 pt / 10 pt, formattato in bandiera sinistra. La prima colonna di testo dista 2 cm dal margine sx,

DOMINABANK S.p.A.

la seconda 5,2 cm. Il filetto è distante 2 mm dai testi con spessore 0,15 pt. La scritta Dominabank S.P.A dista dal margine inferiore 1 cm ed è allineata alla seconda colonna di testo.

03.11


STATIONARY

DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

CARTELLETTA

La cartellatta misura 23 x 33 cm e viene stampata su carta fedrigoni White/Silk grammatura 300 g/m2 presenta In bianca stampa a 2 Pantoni Pantone ds 327-3 C per lo sfondo e Pantone ds 327-1 C per il logo che si presenta nella versione integrata verticalmente della misura di 5 cm, punzonato e rifinito con vernice lucida. In volta stampa ad un Pantone ds 327-3 C per lo sfondo e bianco per i testi. Quest’ultimi sono divisi in 2 colonne di sei righe ciascuno, carattere Optima Std Roman 7 pt / 10 pt, formattato in bandiera sinistra. La prima colonna di testo dista 2 cm dal margine sx e 2 cm dal piede, la seconda 5,2 cm e 2 cm. Il filetto è distante 2 mm dai testi con spessore 0,15 pt. La linguetta inferiore presenta parte del solo logo ( il simbolo che nella sua completezza sarebbe grande 35 cm) in prossimià del quale vi è una lucidatura. Filiale di via Dante, n.11, 20121 Milano tel +39 02 4581 361/2 fax +39 02 4581 121/3

info@dominabank.com www.dominabank.com Sede Legale via Cerruti n.156, 10121 Torino

C. Sociale € 6.646.547.922 Partita IVA 10810700152 Reg. delle Imp. di Torino e C.F. 00799960158

Aderente al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi e al Fondo Naz.le di garanzia, Iscritta all’Albo delle Banche al n.5361

Milano 20 settembre 2010 Sig.ra Belotti Silvia via Bartolomeo Panizza n 10 20145, Milano (MI), Italia

Oggetto Esempio di carta da lettera intestata con logo e pay-off integrati

Responsabile Finanziamenti Dott. Paolo Surci

Filiale di via Dante, n.11, 20121 Milano tel +39 02 4581 361/2 fax +39 02 4581 121/3

info@dominabank.com www.dominabank.com Sede Legale via Cerruti n.156, 10121 Torino

Conto corrente bancario N. 820707 / EURO intestato alla sig.ra

Coordinate Bancarie Q 0314 01624 0000 0820 707 Coordinate Europee (IBAN)

Belotti Silvia

IT23 Q031 0401 6240 0000 0820 707

03.12


STATIONARY

DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

0,5 cm

03.13

23 cm

2 cm

30 cm

33 cm

23 cm

CARTELLETTA

5,2 cm

5 cm

8 cm

2 cm

22 cm


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

STATIONARY

CARTA CREDITO E PENNA

La carta di credito è in PVC stampato in quadricromia ed un Pantone ds 220-9 C con finitura laminata lucida della zona raffigurante il logo, Pantone ds 327-3 C per il 0,8 cm

logotipo dominabank e le altre scritte realizzate

5,5 cm

in termografia. 1,3 cm

Dimensioni carta 9 x 6 cm . Spessore della carta 0,80 mm. Le scritte in bianca sono in rilievo con termografia e font Curire New con tre grandezze: 10 pt per il codice numerico,

5000 8422 2776 3324 FROM

5 pt per le diciture di specifica, 7 pt per date e nome intestatario.

TO

01/02 - 01/18 BELOTTI SILVIA ESPRITE DATE

In volta sono presenti i loghi di Visa, Mastercard e Dinners club. a fianco di esse una scritta informativa con carattere Georgia Roman 6 pt ed interlinea 7 pt

1,2 cm

1,5 cm

con stampa ad un Pantone ds 327-3 C

0102 118

1,5 cm

0,5 cm

1,5 cm

0,5 cm

If found please eturn to Satefi S.p.A viale G.Richard 7, 20145 Milano - Italy

1,5 cm

03.14


DOMINABANKS.P.A S.P.ACORPORATE CORPORATEIDENTITY IDENTITYGUIDELINE GUIDELINE DOMINABANK

SUPPORTI COMUNICAZIONE


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

SUPPORTI COMUNICAZIONE

INTRODUZIONE La comunicazione DOMINABANK deve rispettare i valori di eleganza e semplicità, parlando alle donne con convinzione ed appeal. Per questo viene utilizzato il contrasto tra foto bianco e nero ( che richiamano i colori corporate ed un eleganza “senza tempo” ) e cromie forti, semza mezze misure.

04.01


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

SUPPORTI COMUNICAZIONE

FLYER Misure 12 x 16 cm In bianca troviamo il logo presente a metà che si inserisce da sinistra ed è sempre del colore più scuro della tonalità di cromia di supporto utilizzata. La titolazione è in Optima std Bold 22 pt/ 24 pt, il sottotitolo in Optima std Demi 15 pt/ 17 pt, i testi di spiegazione in Optima std Roman 8 pt / 10 pt, le informazioni su Dominabank in Optima std Demi 6 pt / 9 pt. I filetti dello spessore di 0,25 pt.

In volta troviamo il logo in versione integrata orizzontalmente della cromia di supporto utilizzata in colore pieno in bianca. Le informazioni su banda bianca in Optima std Demi 8 pt / 10 pt.

04.02


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

SUPPORTI COMUNICAZIONE

3 x 6 cm

16 x 10 cm

10 x 3,5 cm

FLYER

LOGO MONOCROMATICO

COLORE PIENO

TITOLO

16 x 2 cm BANDA BIANCA 2,5 x 1 cm

INFO

16 x 10,5 cm FOTO

15 x 1,5 cm 5,7 x 1,1 cm

MASCHERA BIANCA O NERA opacità 60% LOGO E TESTO

04.03


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

SUPPORTI COMUNICAZIONE

PIEGHEVOLE

Misure 9 x 20 cm

La titolazione è in Optima std Bold 22 pt/ 24 pt,

In bianca troviamo il logo presente a metà

il sottotitolo in Optima std Demi 15 pt/ 17 pt,

che si inserisce da sinistra ed è sempre

i testi di spiegazione in Optima std Roman

del colore più scuro della tonalità di

8 pt / 10 pt, le informazioni su Dominabank

cromia di supporto utilizzata.

in Optima std Demi 6 pt / 9 pt. I filetti dello spessore di 0,25 pt.

04.04


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

SUPPORTI COMUNICAZIONE

PIEGHEVOLE

In volta troviamo le titolazioni in Optima std Bold 22 pt/ 24 pt, I testi in Optima std Demi 8 pt / 10 pt sono inseriti in box rettangolatri, di misure variabili rispetto la quantità di battute, colorati delle cromie di riferimento in opacità dell’ 80%

04.05


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

SUPPORTI COMUNICAZIONE

9 x 20 cm

18 x 20 cm

5 x 1 cm

5,5 x 3 cm

PIEGHEVOLE

FOTO

COLORE PIENO

LOGO

TITOLO E TESTO

9 x 2 cm BANDA BIANCA CON LOGO 3,5 x 1,5 cm

27 x 20 cm

5,8 x 7,5 cm 7,7 x 2 cm

INFO

FOTO

GABBIA TESTO MASCHERA opacità 60% PER TESTO

04.06


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

SUPPORTI COMUNICAZIONE

AFFISSIONE

Misure 600 x 300 cm La titolazione e il box testo hanno misure 150 x 80 cm, scritti con font Optima Std Bold e formattazione allineata al centro. Il logo della misura di 120 cm nella sua versione negativa è allineato al centro rispetto al testo. Il testo informativo è scritto in Optima Std Demi 35 pt / 38 pt in un box di 360 x 25 cm

04.07


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

SUPPORTI COMUNICAZIONE

04.08

AFFISSIONE

TESTO

MASCHERA COLORE

TESTO

LOGO

600 x 300 cm

120 x 10 cm

70 x 100 cm

55 x 40 cm

55 x 35 cm

40 cm

FOTO

20 cm

45 cm

55 cm


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

SUPPORTI COMUNICAZIONE

AFFISSIONE Misure 70 x 100 cm La titolazione è ancorata in un box in alto a sinistra, scritta in optima Std Bold Bianco. Il filetto dello spessore di 4 pt scende in diagonale fino allo spigolo del box e poi ortogonalmente. Anche i testi informativi sono scritti con font Optima Std Bold e sono contenuti in un area rettangolare di 45 x 20 cm con giustificata a sinistra Il logo della misura di 20 cm nella sua versione negativa è allineato orizzontalmente al box di testo.

04.09


DOMINABANK S.P.A CORPORATE IDENTITY GUIDELINE

SUPPORTI COMUNICAZIONE

70 x 100 cm

30 x 15 cm

70 x 20 cm

FOTO

TITOLO

MASCHERA COLORE

35 x 12 cm TESTO

20 x 12 cm

PIEGHEVOLE

LOGO

04.10


DOMINABANK S.P.A

SCHEDE AGGIUNTIVE


DOMINABANK S.P.A

SCHEDE AGGIUNTIVE

PENNA

01


DOMINABANK S.P.A

SCHEDE AGGIUNTIVE

SITO WEB

02


DOMINABANK S.P.A

SCHEDE AGGIUNTIVE

INTERNI

03


DOMINABANK S.P.A

SCHEDE AGGIUNTIVE

INTERNI

03


DOMINABANK S.P.A

IMMAGINE COORDINATA

04


manuale domina bank