Issuu on Google+

COMUNE DI LENO (Provincia di Brescia)

ARCHIVIO DELLA SEZIONE DI LENO DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMBATTENTI E REDUCI Inventario


ARCHIVIO DELLA SEZIONE DI LENO DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMBATTENTI E REDUCI

Inventario

Leno, 2009


IL SINDACO Pietro Bisinella IL SEGRETARIO COMUNALE Adriana Mancini LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO ARCHIVISTICO COMUNALE Giuseppina Pelucchi L’ARCHIVISTA INCARICATA Giuseppina Caldera

Piano di riordino e inventariazione dell’Archivio del Comune di Leno e archivi aggregati Inventario Giuseppina Caldera © Comune di Leno, 2009 La riproduzione totale o parziale è subordinata ad autorizzazione.


Sommario Introduzione ……………………………………………….……….…pag. III-VI Notizie storico giuridiche della Sezione di Leno dell’Associazione nazionale combattenti e reduci (ANCR) L’archivio e l’intervento Tavola delle consistenze

Inventario ……………………….……….…………….……….………pag. 1-9 Indice ……………………………………………………………………pag. 10-11


INTRODUZIONE


Notizie storico giuridiche Sezione di Leno dell’Associazione nazionale combattenti e reduci L’Associazione nazionale combattenti viene istituita all’indomani della fine della Grande Guerra ed eretta in ente morale con regio decreto del 23 giugno 1923 n. 1317 che ne approva anche lo statuto. Lo scopo principale dell’associazione è l’assistenza ai combattenti e reduci e alle loro famiglie attraverso i sussidi diretti e l’assistenza per l’acquisizione di pensioni di guerra. Il sodalizio sin dai suoi inizi si estende sull’intero territorio nazionale. L’Associazione è organizzata in federazioni provinciali e sezioni comunali, dispone di organi centrali e di organi periferici (art. 20 dello statuto). Le sezioni periferiche possono essere istituite in ogni comune, o frazione di comune, con almeno 15 soci. Ogni sezione ha autonomia organizzativa e di gestione e svolge la propria attività nell’interesse dei combattenti e dei reduci iscritti sulla base dello statuto generale e in armonia con le direttive degli organi centrali e provinciali. Gli organi di ogni sezione comunale sono: l’assemblea dei soci, il presidente di sezione, il consiglio direttivo con compiti esecutivi e di gestione, il collegio dei sindaci con compiti di controllo della gestione economico- finanziaria. Il rinnovo degli organi esecutivi e di controllo avviene ogni tre anni. Nel Ventennio fascista a dirigere le sezioni comunali troviamo: il direttorio composto di nove membri dei quali un presidente, un vicepresidente, un segretario e cassiere e un alfiere. Nel 1946, l'Associazione nazionale combattenti e l'Associazione nazionale reduci si fondono assumendo la denominazione di Associazione nazionale combattenti e reduci. Dopo la Liberazione si costituisce anche a Leno il Comitato reduci della prigionia con finalità di assistenza ai reduci e alle loro famiglie, secondo il dettato dello statuto, ma anche di trovare lavoro ai reduci rimasti disoccupati. Le prime notizie conservate nell’archivio della Sezione combattenti di Leno sono del 1936. In quell’anno i soci iscritti sono circa 300 raggiungendo nel 1939 il ragguardevole numero di 498. Nel 1936 il presidente è il dott. William Zannini, dimissionario nel 1939, e sostituito nel 1940 da Luigi De Giuli di Camillo. La sezione si regge con i proventi derivanti dai tesserati e dalle quote sociali, da sottoscrizioni, dai contributi provenienti dalla Federazione provinciale di Brescia, da sussidi di altri enti e da oblazioni. L’attività assistenziale della sezione si esprime con l’aiuto economico alle famiglie più bisognose di combattenti defunti, con la distribuzione del pacco di Natale, con l’assistenza medica gratuita. Inoltre, vi è l’assistenza per l’espletamento delle pratiche di pensione e delle polizze di guerra e per il collocamento al lavoro di soci disoccupati. Nella solennità del IV Novembre, la sezione organizza il banchetto chiamato “Rancio della Vittoria”. Nel secondo dopoguerra, la sezione celebra ogni anno il IV Novembre e nel 1953 organizza un pellegrinaggio a Redipuglia. I soci iscritti alla sezione sono diminuiti rispetto agli anni precedenti ammontando a poco più di un centinaio. Sempre nel 1953 viene accettata la proposta di attivazione di un circolo combattenti in via Monte Grappa 2, punto di ritrovo per i combattenti e i reduci, luogo del tempo libero in cui si organizzano momenti ricreativi e sportivi. La Sezione combattenti e reduci di Leno è tuttora attiva e ha sede in via Badia 22. Oggi conta 14 combattenti e reduci e oltre 135 simpatizzanti tesserati. L’attuale presidente è il cav. uff. Giuseppe Prandini (classe 1922).

V


L’archivio e l’intervento L’archivio della Sezione combattenti di Leno documenta la gestione dal 1936 al 1958. Esso è costituito da 31 unità condizionate in tre buste. All’avvio dell’intervento, la documentazione si trovava raccolta in un pacco. Si provveduto, quindi, ad ordinare i materiali cronologicamente e in base ad oggetti definiti. Il carteggio si è rivelato assai frammentario con documentazione di carattere sia amministrativo che contabile. Per la parte più propriamente amministrativa, vi sono atti generali relativi all’organizzazione e alla gestione delle attività di sezione. Tra i materiali di carattere contabile sono conservati i rendiconti Le 31 unità risultanti dall’ordinamento sono state disposte crono logicamente in due serie denominate Corrispondenza e atti contabili e Libri cassa. La descrizione inventariale delle singole unità comprese nell’inventario è stata realizzata utilizzando lo standard descrittivo della scheda completa del software Sesamo. Le due serie sono precedute da brevi note introduttive. L’inventario si chiude con l’indice onomastico.

Tavola 1

Tavola delle consistenze

busta

serie

estremi cronologici

numero d’inventario

1

Corrispondenza e atti contabili

1936-1945

1-12

2

Corrispondenza e atti contabili

1941-1948

13-18

3

Corrispondenza e atti contabili Registri di cassa

1951-1958 1941-1956

19-31

***

VI


INVENTARIO


Serie 1

Corrispondenza e atti contabili In questa prima serie è riunita la documentazione riconducibile all'amministrazione della Sezione combattenti di Leno. I fascicoli sono 25, datano complessivamente 1936-1958 e sono conservati in tre faldoni. La serie comprende sia il carteggio sia i rendiconti finanziari. Seppur molto frammentaria, la documentazione è testimonianza dell'attività di assistenza a favore dei combattenti, dei reduci di guerra e delle famiglie dei caduti. Si segnalano due fascicoli in cui sono riunite le schede dei combattenti di Leno iscritti all'Associazione.

1 Corrispondenza 1936 Contributo assistenziale del Direttorio nazionale; sussidio a favore della famiglia di combattente nell'AOI; corrispondenza con la Federazione provinciale dell'Associazione per la nomina di William Zannini a presidente della Sezione di Leno. Classificazione: 1 Segnatura: b. 1/1 2 Rendiconto finanziario 1936 Rendiconto finanziario della Sezione di Leno con pezze giustificative. Classificazione: 1 Segnatura: b. 1/2 3 Rancio della Vittoria 1936 Rendiconto delle spese sostenute per il rancio della Vittoria con pezze giustificative. Classificazione: 1 Segnatura: b. 1/3 4 Presidente della sezione dott. William Zannini 1936 - 1940, seg. 1941 Lettere del presidente ai combattenti e richieste di offerte per la sezione; telegrammi per la morte del presidente e testo dell'epigrafe del dott. Borghi; lettere per la nomina del presidente successore Luigi De Giuli; fotografie (n. 2) di William Zannini. Classificazione: 1 Segnatura: b. 1/4 5 3


Corrispondenza 1937 Libro inventario dell'Opera nazionale dopolavoro di Leno con allegati elenchi dei beni mobili; elenco pratiche combattenti trattate; corrispondenza con il Distretto militare di Treviglio e richieste di documenti di ex militari. Classificazione: 1 Segnatura: b. 1/5 6 Croci di guerra 1937 - 1942 Elenco dei reduci richiedenti la croce di guerra in AOI; richieste di concessione di croci di guerra e note del Distretto militare di Treviglio; trasmissione di brevetti. Classificazione: 1 Segnatura: b. 1/6 7 Corrispondenza 1938 Contributo assistenziale del Direttorio nazionale; sussidi a favore della famiglia di combattenti; note del servizio polizze combattenti dell'Istituto nazionale delle assicurazioni (INA); avviso per la partecipazione alla manifestazione del ventennale della Vittoria a Roma. Classificazione: 1 Segnatura: b. 1/7 8 Rancio della Vittoria 1938 Elenco quote dei soci e pezze giustificative delle spese sostenute per il rancio della Vittoria. Classificazione: 1 Segnatura: b. 1/8 9 Rendiconto finanziario 1939 Relazione morale e finanziaria e conto consuntivo. Classificazione: 1 Segnatura: b. 1/9 10 Corrispondenza 1940 Componenti del direttorio; elenco capizona e loro giurisdizione; quaderno promemoria. Classificazione: 1 Segnatura: b. 1/10 4


11 Corrispondenza 1941 - 1944 Avvisi pubblici di riunione; elenchi combattenti; comunicato della Federazione provinciale comb attenti del 29.7.1943; note e comunicazioni della Sezione combattenti di Leno. Classificazione: 1 Segnatura: b. 1/11 12 Schede combattenti 1941 - 1945 Schede dei combattenti di Leno. Classificazione: 1 Segnatura: b. 1/12 13 Schede combattenti 1941 - 1945 Schede dei combattenti di Leno riuniti in gruppi rionali; elenchi dei gruppi e dei capigruppo (1). Note: (1) - Gruppi da n. 4 a n. 20. Classificazione: 1 Segnatura: b. 2/1 14 Iscritti alla sezione 1942 Elenchi degli iscritti alla Sezione combattenti di Leno (A-Z). Classificazione: 1 Segnatura: b. 2/2 15 Corrispondenza 1945 Verbale delle operazioni per l'elezione del consiglio sezionale comunale e elenco dei componenti; schede combattenti; dis posizioni per sussidi straordinari a militari ancora alle armi; circolari dell'Associazione nazionale combattenti, del Comitato nazionale reduci dalla prigionia. Classificazione: 1 Segnatura: b. 2/3 16 Tessere ad honorem 1945 Elenco delle tessere ad honorem e relative schede dei combattenti. Classificazione: 1 Segnatura: b. 2/4 5


17 Reduci, rimpatriati, morti e irreperibili 1945 - 1948 Elenco reduci in possesso della tessera; rendiconti degli assegni consegnati e dei sussidi pagati alle famiglie dei militari; rubrica del gruppo di Leno dell'Associazione nazionale congiunti e dispersi di guerra; elenco nominativo dei rimpatriati dalla Germania e dai Balcani; elenco nominativo dei militari partigiani e civili morti e irreperibili. Classificazione: 1 Segnatura: b. 2/5 18 Corrispondenza del Comitato reduci dalla prigionia di Leno 1946 Elenco nominativo e prospetti dei reduci disoccupati; elenchi nominativi delle domande di assistenza; trasmissione di assegni di sussidio; informazioni su reduci; disposizioni per il rinnovo delle cariche del CRAL di Leno; circolari del Ministero della guerra, dell'Ente nazionale assistenza lavoratori (ENAL). Classificazione: 1 Segnatura: b. 2/6 19 Corrispondenza 1951 Invito alla cerimonia di commemorazione del IV novembre e programma della giornata. Classificazione: 1 Segnatura: b. 3/1 20 Corrispondenza 1952 - 1953 Preliminare e contratto per la gestione di un circolo combattenti in via Monte Grappa; elenco nominativo dei soci e verbale dell'assemblea di approvazione della costituzione del circolo; rendiconto del circolo combattenti; invito alla cerimonia di commemorazione del IV novembre e riassunto spese sostenute per il banchetto; richiesta di collaborazione per l'organizzazione della gita dei combattenti a Redipuglia. Classificazione: 1 Segnatura: b. 3/2 21 Corrispondenza 1954 Licenza d'esercizio del circolo combattenti; ricevuta per contributo al convegno dei bersaglieri; funerali per il rientro in patria delle spoglie di Alessandro Ari; raduno combattentistico a Pisogne; invito alla cerimonia di commemorazione del IV novembre e riassunto spese sostenute per il banchetto; modelli tessere 1954. Classificazione: 1 Segnatura: b. 3/3 6


22 Corrispondenza 1955 Contratto di locazione del circolo combattenti; rendiconto gestione dello spaccio; nomina del nuovo direttivo della sezione; celebrazione della commemorazione del IV novembre; rendiconto del banchetto; relazione e rendiconto di gestione della sezione; circolari dell'Associazione nazionale combattenti e reduci. Classificazione: 1 Segnatura: b. 3/4 23 Corrispondenza 1956 Contratto di locazione del circolo combattenti; celebrazione della commemorazione del IV novembre; rendiconto del banchetto; elenchi nominativi dei soci bisognosi e dei tesserati; rendiconto di gestione del circolo; modelli tessere 1956; circolari dell'Associazione nazionale combattenti e reduci. Classificazione: 1 Segnatura: b. 3/5 24 Corrispondenza 1957 Informazioni su ex combattenti e pensioni di guerra; accordo per la gestione del circolo combattenti e verbale di presa in consegna dei beni mobili; lettere e resoconto della gita a Nizza dei combattenti e reduci di Leno; nomina del nuovo direttivo della sezione; celebrazione della commemorazione del IV novembre e rendiconto del banchetto; modelli tessere 1957; circolari dell'Associazione nazionale combattenti e reduci. Classificazione: 1 Segnatura: b. 3/6 25 Corrispondenza 1958 Informazioni su ex combattente; dimissioni di consigliere e sostituzione; circolari dell'Associazione nazionale artiglieri d'Italia e dell'Associazione nazionale combattenti e reduci. Classificazione: 1 Segnatura: b. 3/7

7


Serie 2

Libri cassa La serie comprende 6 registri cassa datati complessivamente 1941-1956. Sui primi quattro registri 1941-1945, per i quali sono stati usati modelli prestampati dei libri cassa dell'Opera nazionale dopolavoro, si trovano indicate, tra le entrate, le quote associative, alcune offerte e i contributi della Federazione provinciale dell'Associazione combattenti e, tra le uscite, le quote di abbonamento a giornali, i sussidi a famiglie di combattenti, le spese di gestione nonchÊ i versamenti sui libretti di risparmio della sezione. Sul quinto registro pluriennale (1950-1955), oltre alle registrazioni cronologiche di cassa, si trovano anche le sottoscrizioni di approvazione di cassa della commissione amministrativa della sezione. L'ultimo registro è riferibile alla gestione del Circolino combattenti di via Monte Grappa.

26 Libro cassa 1941 Classificazione: 2 Segnatura: b. 3/8 27 Libro cassa 1942 Classificazione: 2 Segnatura: b. 3/9 28 Libro cassa 1943 Classificazione: 2 Segnatura: b. 3/10 29 Libro cassa 1944 - 1945 Classificazione: 2 Segnatura: b. 3/11 30 Libro cassa 1950 - 1955 Classificazione: 2 Segnatura: b. 3/12 8


31 Libro cassa del Circolo combattenti in via Monte Grappa 1955 - 1956 Classificazione: 2 Segnatura: b. 3/13

9


INDICE


Indice Persone

Ari Alessandro; 21 Borghi; 4 De Giuli Luigi; 4 Zannini William; 1; 4

Enti

Associazione nazionale artiglieri d’Italia; 25 Associazione nazionale combattenti. Federazione provinciale, Brescia; 1; 11; 15; 22; 23; 24; 25 Associazione nazionale congiunti e dispersi di guerra; 17 Comitato nazionale reduci dalla prigionia; 15 Ente nazionale assistenza lavoratori (ENAL); 18 Esercito italiano. Distretto militare, Treviglio; 5; 6 Istituto nazionale delle assicurazioni (INA); 7 Ministero della guerra; 18 Opera nazionale dopolavoro. Sezione, Leno; 5

Luoghi

Balcani; 17 Germania; 17 Leno. Monte Grappa, via; 20; 31 Nizza; 24 Pisogne; 21 Redipuglia; 20 Roma; 7



Inventario Archivio Associazione nazionale combattenti e reduci, sezione di Leno