Issuu on Google+

Componenti e Sistemi Antintrusione

1.0


ONE COOPER Dietro ogni grande progetto si trovano sempre persone con esperienza. Dagli studi degli architetti fino alle visite in cantiere, noi lavoriamo come partner a tutti i livelli fornendo consulenza tecnologica, integrazione e supporto logistico ad ogni fase del progetto. Con unitĂ  produttive e centri di distribuzione dislocati in tutto il mondo, promotori tecnici e funzionari commerciali altamente specializzati potete fidarvi della nostra esperienza internazionale.

Migliaia di prodotti, centinaia di soluzioni, una Cooper.


4

Componenti Universali

66

8 Microcontatti 10 Contatti magnetici a scomparsa 11 Contatti magnetici da incasso 17 Contatti magnetici a vista 30 Accessori per contatti magnetici a vista 31 Contatti magnetici ad alta sicurezza 35 Sensori inerziali e di vibrazione 41 Contatti per avvolgibili 45 Accessori per contatti per avvolgibili 46 Sistemi di giunzione e circuiti ausiliari 47 Dispositivi antifurto-antirapina 52 Rivelatori termici e antiallagamento 55 Sirene e lampeggiatori 57 Inseritori di sicurezza 60 Alimentatori 62 Fermi elettromagnetici di potenza 64 Accessori per Fermi elettromagnetici di potenza

Sistemi Antintrusione

68 Sistemi i-on 86 Accessori e moduli plug-in 89 Sistema Homelink75 92 Accessori e moduli plug-in per Sistema Homelink75 93 Sistemi cablati 95 Telemetria 97 Accessori per trasmettitori e ricevitori radio fissi 102 Rivelatori radio 109 Rivelatori cablati 111 Rivelatori a doppia tecnologia 114 Comunicatori PSTN 117 Comunicatori GSM

1

118

Informazioni tecniche

126

Indice analitico

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Il gruppo

Cooper Industries Fondata come piccola fonderia nel 1833 a Mount Vernon in Ohio, USA dai fratelli Charles ed Elias Cooper, oggi Cooper Industries è un produttore mondiale con posizioni di leadership nel mercato elettrico. Nei primi 125 anni di storia, l’azienda si è concentrata nella produzione di dispositivi di compressione e distribuzione del gas, nonché motori diesel per imbarcazioni. Nel 1960 Cooper diede inizio ad un processo di diversificazione del portfolio prodotti con una serie di acquisizioni ed una relativa espansione internazionale. Oggi le linee di prodotto includono equipaggiamenti per l’industria petrolifera, prodotti per la distribuzione dell’energia elettrica, illuminazione, sicurezza antincendio ed antintrusione. La presenza di Cooper in Europa è da attribuire ad una serie di acquisizioni di brand di alto livello come CEAG, Menvier, MTL. Con una vasta rete di società, oggi Cooper Industries detiene una forte leadership nell’innovazione, sviluppo, produzione, distribuzione e supporto tecnico in tutto il mondo. 2


Cooper Safety

Cooper CSA

Quando si tratta di proteggere vite e proprietà,

Società del gruppo Cooper Industries

non ci sono spazi per i compromessi, avete

presente nel mercato italiano da oltre

bisogno di un partner che vi può sostenere

35 anni con prodotti e soluzioni per la

con prodotti testati e certificati, con capacità ed

sicurezza antintrusione, antincendio

esperienza internazionale ed un supporto locale.

e illuminazione di emergenza.

Ecco dove entra in gioco Cooper Safety. Come

Cooper CSA ha sede a Corsico, Milano

divisione del gruppo Cooper Industries, siamo

dove opera con un team di promotori e

un leader globale nelle soluzioni

funzionari commerciali altamente specializzati

e tecnologie progettate per salvare vite

ed una rete di agenzie sparse con capillarità

e proteggere le proprietà.

nel territorio nazionale.

I nostri prodotti e i nostri marchi, leader

Quotidianamente in contatto con progettisti,

di mercato, si trovano nei più esigenti ambienti

distributori e installatori il nostro personale

industriali, residenziali e commerciali, dove

è in grado di offrire supporto in tutte le fasi

siamo in grado di offrire soluzioni per la

del progetto, dallo sviluppo di complessi

rilevazione di incendi, protezione antintrusione,

sistemi tecnologici alla loro messa

illuminazione di emergenza e segnalazione delle

in funzione, con un servizio preciso

vie di fuga, illuminazione tradizionale e a LED,

e puntuale.

notifiche di emergenza.

Forniamo sicurezza a persone e beni con passione e competenza Con una reputazione invidiabile per innovazione, qualità e prestazioni, la nostra gamma comprende brand quali CSA: componenti ed accessori per sistemi antincendio ed antintrusione, Scantronic: sistemi antintrusione cablati e wireless. I costanti successi in ambito internazionale sono il risultato della passione e della competenza delle nostre unità di business che offrono un patrimonio di eccellenza e di innovazione nei loro rispettivi settori di competenza.

3

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Componenti Universali

4


Microcontatto in ottone da incasso Serie 314

Contatto magnetico da incasso o a vista Serie 410

pag. 8

pag. 22

Microcontatto in alluminio a vista Serie 355

Contatto magnetico per porte basculanti Serie 450

pag. 9

pag. 23

Contatto magnetico a scomparsa Serie 401

Contatto magnetico per porte basculanti Serie 450 N

Sensore inerziale in alluminio IP 65 Serie 1447

Rivelatore antiallagamento IP 65 Serie 2450 N

pag. 10

pag. 24

pag. 39

pag. 54

Contatto magnetico cilindrico in ottone Serie 414

Contatto magnetico in alluminio di potenza Serie 460

Sensore piezoelettrico con memoria 2152

Sirena elettronica con lampeggiatore xeno ASSERTA MINI

pag. 11

pag. 25

pag. 40

pag. 55

Contatto magnetico cilindrico corto in ottone Serie 414 C pag. 12

Contatto magnetico in alluminio Serie 460 N

Contatto magnetico per avvolgibili 455

pag. 26

pag. 41

Sirena piezoelettrica bitonale con lampeggiatore 3465-12-BIANCA pag. 55

Contatto magnetico cilindrico in termoplastico Serie 415 pag. 13

Contatto magnetico per grande distanza Serie 1005

Contatto ad asta per avvolgibili 470

pag. 27

pag. 42

Contatto magnetico da incasso Serie 416

Contatto magnetico per grande distanza IP 65 Serie 1005 N

Contatto a fune per avvolgibili 471

pag. 14

pag. 28

pag. 43

Contatto magnetico per porte blindate Serie 423

Contatto magnetico a grande potenza elettrica Serie 1105 pag. 29

Contatto magnetico a fune per avvolgibili Serie 473 pag. 44

Inseritori di sicurezza 497-5K / 497-I-5K 497-SBC-19 497-SBC-23 pag. 58

Contatto magnetico ad alta sicurezza per interni Serie 1000 pag. 31

Sistemi di giunzione e circuiti ausiliari 1463-CSA / 1463-FR 1465-CSA / 1467-FR pag. 46

Inseritori di sicurezza 497-I-SBC-19 497-I-SBC-23 498-CSA / 498-1512 499-CSA pag. 59

Contatto magnetico in termoplastico a morsetti Serie 400 pag. 17

Contatto magnetico ad alta sicurezza IP 65 Serie 1000 N

Pulsante antirapina a reed Serie 457

Alimentatore switching 13,8 Vcc Serie 81000 S

pag. 32

pag. 47

pag. 60

Contatto magnetico in termoplastico Serie 403

Contatto magnetico ad alta sicurezza ad incasso Serie 1050 pag. 33

pag. 15 Contatto magnetico per porte blindate Serie 424 pag. 16

pag. 18

Sensore inerziale in contenitore autoprotetto Serie 446 pag. 37

Rivelatore multifunzione FIRECAT pag. 52

Sensore piezoelettrico Serie 447 pag. 38

Pulsante antipanico 476 pag. 48

Rivelatore antiallagamento e umidità Serie 1450 pag. 53

Sirene e lampeggiatori 2460-B / 09040UK-00 587011FULL-0110X 531044FULL-1003 pag. 56 Inseritori di sicurezza 491-T 496-CSA 496-I pag. 57

Unità di alimentazione switching a 13,8 Vcc in contenitore Serie 81000 SB pag. 61

Contatto magnetico in metallo di ridotte dimensioni Serie 403 AP pag. 19

Contatto magnetico ad alta sicurezza IP 65 Serie 1100

Tappeto sensibile al calpestio 482 / 483

Fermo elettromagnetico di potenza da incasso 1385

pag. 34

pag. 49

pag. 62

Contatto magnetico in metallo Serie 403 AG

Sensore di posizione al mercurio 443

Pulsante antirapina Serie 484

Fermi elettromagnetici di potenza a vista Serie 1390

pag. 20

pag. 35

Contatto magnetico in termoplastico Serie 405

Sensore inerziale 444

Pedana antirapina Serie 485

pag. 36

pag. 51

pag. 21

pag. 50

5

pag. 63

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Cooper CSA apre la strada alla norma EN50131-2-6 Innovazione e nuove regole europee Quando si tratta di proteggere vite e proprietà, non ci sono spazi per i compromessi, avete bisogno di un partner che vi può sostenere con prodotti testati e certificati. In questa ottica Cooper CSA ha fatto un importante investimento tecnologico ed economico, che ha portato alla certificazione secondo la norma EN50131-2-6 l’intera gamma di contatti magnetici a catalogo, composta da ben 64 articoli. La normativa Europea infonde nuovo valore ed importanza ai componenti quali i contatti magnetici, conferendogli il ruolo di elementi chiave nell’esecuzione di sistemi antintrusione. Quale leader di settore, Cooper CSA si propone come precursore dell’innovazione mettendo sul mercato questa gamma di prodotti che affiancano ai consueti elevati standard qualitativi, l’armonizzazione alla nuova norma, e promuove ed incoraggia l’utilizzo di prodotti conformi non solo alla EN50131-2-6, ma a tutte le EN50131 collegate.

Più professionalità per l’installatore Cooper CSA desidera cooperare con l’installatore fornendogli in ogni occasione strumenti di qualità, che, unitamente alla certificazione EN50131-2-6, siano il valore aggiunto, qualificante al lavoro di installazione. Cooper CSA promuove l’utilizzo di prodotti certificati per valorizzare l’importanza della professionalità nel settore. Con l’installazione di contatti magnetici, rivelatori, sirene e centrali certificate EN50131 (quali ad esempio i sistemi I-ON di Cooper) l’installatore è in grado di differenziarsi dalla concorrenza dimostrando maggiore professionalità al committente.

Cosa dà in più la certificazione EN50131-2-6 Classificazione EN50131. Come cambia lo scenario internazionale I contatti magnetici, vengono ridefiniti dalla norma come componenti di uso specialistico per l’impiego dei quali è richiesta professionalità e competenza da parte dell’installatore. Il foglio istruzioni diventa parte integrante e qualificante del prodotto: ogni prodotto ha un foglio istruzioni dedicato le cui indicazioni vanno seguite attentamente affinché il contatto venga installato in modo conforme alla norma. Per ogni contatto magnetico vengono dichiarate e certificate le distanze installative e operative lungo le direzioni per le quali è previsto il funzionamento del contatto, tali distanze sono riportare in tabella sul foglio istruzioni. Ogni contatto è testato e marcato con numero seriale o lotto di produzione per risalire all’operatore che ha eseguito l’assemblaggio; Cooper CSA garantisce inoltre l’alto livello di qualità produttiva grazie alle procedure di “quality management” e “lean manufacturing” in essere presso i siti produttivi Cooper. Ultimo, ma non meno importante, un ente terzo (IMQ) certifica e garantisce la qualità costruttiva e funzionale.

6


I Test previsti dalla norma Per evidenziare la qualità tecnologica, l’accurata scelta dei materiali e l’affidabilità del processo costruttivo è utile evidenziare alcune delle prove più rilevanti eseguite dall’ente certificatore ai fini della certificazione. L’alto numero di prove nonché la loro gravosità e onerosità mettono una volta di più in evidenza il grande sforzo fatto da Cooper CSA per portare alla certificazione l’intera gamma di contatti a catalogo.

Prove Ambientali

Alte temperature: 21 giorni a 70°C (contatti classe IV) 16 ore a 55°C (contatti classe II e III)

Elevata umidità: 21 giorni a 40°C con 93° di umidità (tutti i contatti)

Basse temperature: 16 ore a -25°C (contatti classe III e IV) 16 ore a -10°C (contatti classe II)

Resistenza alla nebbia salina: 28 giorni (contatti classe IV)

Resistenza agli urti, agli shock, alle vibrazioni (tutti i contatti)

Resistenza all’anidride solforosa: 21gg contatti classe IV 10gg contatti classe III 4gg classe II

Prove di sicurezza Per tutti i contatti vengono verificate e quindi certificate le distanze operative di apertura e chiusura del contatto. Le distanze vengono verificate e certificate per tutti gli assi dichiarati nel foglio istruzioni allegati al prodotto. Solo le distanze operative lungo gli assi di funzionamento dichiarati sui fogli istruzioni sono certificate. Per i contatti di grado 2 e 3 viene verificata la resistenza all’accesso all’interno del rivelatore. Per tutti i contatti di grado 3 vengono inoltre eseguite le prove di resistenza all’interferenza magnetica.

La norma classifica i componenti in base alle loro prestazioni di sicurezza (Grado di Protezione) e al loro ambiente di utilizzo (Classe Ambientale). Grado di protezione 1. Rischio basso: accesso di intrusi con scarsa conoscenza di sistemi d’allarme e limitata gamma di attrezzi facilmente reperibili 2. Rischio medio-basso: accesso di intrusi con limitata conoscenza di sistemi d’allarme e generica gamma di attrezzi e accessori 3. Rischio medio-alto: accesso di intrusi pratici di sistemi d’allarme e gamma completa di strumenti e apparati elettronici portatili. 4. Rischio alto: accesso con capacità e risorse per pianificare un’intrusione e gamma completa di apparecchi e accessori compresi i mezzi di sostituzione dei componenti del sistema Classe ambientale I: Ambienti chiusi a temperatura controllata (es. residenziale, uffici, commerciale) II: Ambienti chiusi a temperatura non ben controllata. (corridoi, atri, scale, depositi, magazzini) III: Esterno ma protetto da pioggia e sole o interno in condizioni estreme (garage, solai, granai, vani carico) IV: Esterno esposto alle intemperie

7

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Microcontatti

Microcontatto in ottone da incasso - Serie 314 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Dimensioni ridottissime • Montaggio ad incasso • Corpo in ottone • Adatto a porte e finestre in alluminio, legno, PVC • Con loop filo antimanomissione (tamper) EN50131-2-6

GR2

CL III

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico in ottone ad elevata resistenza meccanica per montaggio ad incasso.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Ottone naturale Contatto reed uscita NC con magnete vicino A filo (2 per contatto + 2 per tamper) -25°C ÷ +50°C IP 65 Fili tamper (antimanomissione)

Nonostante sia il contatto magnetico più piccolo in assoluto le distanze di intervento sono idonee alla maggior parte degli utilizzi grazie all’impiego di magneti alle terre rare e di ampolle reed miniaturizzate. Adatto per il montaggio su infissi di alluminio, legno, PVC e in genere infissi di materiale non ferromagnetico (il montaggio su infissi in ferro riduce sensibilmente la distanza di intervento). Viene montato a pressione sul serramento praticando un foro di 6 mm di diametro. La parte reed contiene una ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione. Il modello 314-N è dotato di magnete piatto tipo 300-MA. La connessione è a 4 fili (2 fili contatto NC con magnete vicino e 2 fili per tamper).

314-N

Codici ordinazione Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Grado di sicurezza

Classe ambientale

Peso confezione

10 mm 10 mm

NC* NC*

24 Vcc/Vca 24 Vcc/Vca

100 mA 100 mA

1W 1W

4 4

0,3 m 0,3 m

2

2

III III

0,08 Kg 0,08 Kg

2.5

Accessori 300-MA

Magnete piatto

8

3

3

Magnete 300-MA

2.5

10

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

6 10

314-CSA 314-N

D max (no ferro)

6

Codice


Microcontatti

Microcontatto in alluminio a vista - Serie 355 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Dimensioni ridotte • Montaggio a vista • In alluminio • Adatto a porte e finestre in alluminio, legno, PVC • Adatto anche per avvolgibili • Connessione a filo • Con loop filo antimanomissione (tamper) EN50131-2-6

GR2

CL III

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Contatto magnetico in alluminio ad elevata resistenza meccanica per montaggio in superficie.

Alluminio Reed uscita NC con magnete vicino A filo (2 per contatto + 2 per tamper) -25°C ÷ +50°C IP 65 Fili tamper (antimanomissione)

Nonostante le ridotte dimensioni le distanze di intervento sono idonee alla maggior parte degli utilizzi grazie all’impiego di magneti alle terre rare e di ampolle reed miniaturizzate. Adatto per il montaggio su infissi di alluminio, legno, PVC e in genere infissi di materiale non ferromagnetico (il montaggio su infissi in ferro riduce sensibilmente la distanza di intervento). Viene montato con viti sul serramento, un’altra possibile applicazione è il montaggio della parte magnete sull’avvolgibile (che deve essere in materiale non ferromagnetico) in modo da avere una protezione contro il sollevamento dello stesso. La parte reed contiene una ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione. La connessione è a 4 fili (2 fili contatto NC con magnete vicino e 2 fili per tamper).

Codici ordinazione Codice 355-CSA

D max (no ferro)

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Grado di sicurezza

Classe ambientale

Peso confezione

9 mm

NC*

24 Vcc/Vca

100 mA

1W

4

0,3 m

2

III

0,09 Kg

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

9

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Contatti magnetici a scomparsa

Contatto magnetico a scomparsa - Serie 401 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio a scomparsa • Spessore di soli 4,5 mm • Adatto per infissi di tipo Vasistas • Disponibile bianco e marrone • Connessione a filo con tamper antimanomissione EN50131-2-6

GR2

CL III

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Il contatto magnetico serie 401 si installa a scomparsa su serramenti in alluminio, legno, PVC, ferro, ecc.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Termoplastico Contatto reed, uscita NC con magnete vicino A filo (2 per contatto + 2 per tamper) -25°C ÷ +50°C IP 65 Fili tamper (antimanomissione)

E’ indicato per serramenti di tipo Vasistas, infatti lo spessore ridotto del contatto permette un installazione direttamente sul telaio interno dei serramenti dove è richiesta una profondità di soli 4,5mm, una volta chiuso l’infisso il contatto scompare nello spazio tra battente e telaio. La parte reed contiene una ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica bicomponente insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione. La connessione è a 4 fili ( 2 fili per il contatto NC con magnete vicino e 2 fili per il tamper). Si fissa al serramento con viti.

Codici ordinazione Codice 401-TF 401-TF-M

D max (su ferro)

D max (no ferro)

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Colore

20 mm 20 mm

20 mm 20 mm

NC* NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc 42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A 1A

10 W 10 W

4 4

1,2 m 1,2 m

Bianco Marrone

Grado di Classe Peso sicurezza ambientale confezione 2 2

III III

0,5 Kg 0,5 Kg

401-TF- 3

20 mm

20 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4

3,0 m

Bianco

2

III

0,6 Kg

401-TF-M-3

20 mm

20 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4

3,0 m

Marrone

2

III

0,6 Kg

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

10


Contatti magnetici da incasso

Contatto magnetico cilindrico in ottone - Serie 414 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio ad incasso • Ampia distanza di intervento • Adatto a porte e finestre in alluminio, legno, PVC • Connessione a filo • Con loop filo antimanomissione (tamper) EN50131-2-6

GR2

CL III

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico in ottone ad elevata resistenza meccanica per montaggio ad incasso negli infissi. Il corpo del contatto è zincato per un migliore risultato estetico e una maggiore resistenza alla corrosione.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Ottone zincato bianco Contatto reed uscita NC con magnete vicino o contatto reed in scambio A filo (2 per contatto + 2 per tamper) -25°C ÷ +50°C IP 65 Fili tamper (antimanomissione)

Adatto per il montaggio su infissi di alluminio, legno, PVC e in genere infissi di materiale non ferromagnetico (il montaggio su infissi in ferro riduce sensibilmente la distanza di intervento). L’ampia distanza di intervento ne permette l’installazione anche su infissi con elevate tolleranze o giochi. Viene montato a pressione in un foro di 8 mm di diametro. La parte reed contiene una ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione. Disponibile con cavo di lunghezza 30cm e 2m. La connessione è a 4 fili.

Codici ordinazione Codice

D max (no ferro)

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

414-TF 414-TF-2

N° fili

Lunghezza cavo

Grado di sicurezza

Classe Peso ambientale confezione

15 mm NC* 42,4 Vpeak - 60 Vcc 1A 10 W 4 0,3 m 2 III 15 mm NC* 42,4 Vpeak - 60 Vcc 1A 10 W 4 2,0 m 2 III Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

11

0,19 Kg 0,58 Kg

Note

cavo con guaina

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Contatti magnetici da incasso

Contatto magnetico cilindrico corto in ottone - Serie 414 C • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio ad incasso • Dimensioni compatte per serramenti a sezione ridotta • Elevata resistenza meccanica • Adatto a porte e finestre in alluminio, legno, PVC • Con loop filo antimanomissione (tamper) EN50131-2-6

GR2

CL III

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico in ottone ad elevata resistenza meccanica per montaggio ad incasso negli infissi. Grazie all’utilizzo di potenti magneti alle terre rare la parte magnetica ha una lunghezza molto ridotta per poter essere montata su serramenti a bassa sezione.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Ottone naturale Contatto reed uscita NC con magnete vicino A filo (2 per contatto + 2 per tamper) -25°C ÷ +50°C IP 65 Fili tamper (antimanomissione)

Adatto per il montaggio su infissi di alluminio, legno, PVC e in genere infissi di materiale non ferromagnetico (il montaggio su infissi in ferro riduce sensibilmente la distanza di intervento). Viene montato a pressione in un foro di 8 mm di diametro. La parte reed contiene una ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione. Il modello 414 CTF-N è dotato di magnete piatto tipo 300-MA. La connessione è a 4 fili (2 fili contatto NC con magnete vicino e 2 fili per tamper).

414-CTF-N

Codici ordinazione Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Grado di sicurezza

Classe Peso ambientale confezione

414-CTF 414-CTF-2

14 mm 14 mm

NC* NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc 42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A 1A

10 W 10 W

4 4

0,3 m 2,0 m

2 2

III III

0,19 Kg 0,58 Kg

414-CTF-N

12 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4

0,3 m

2

III

0,19 Kg

Note

cavo con guaina

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

2.5

Accessori 300-MA

Magnete piatto

12

3

3

Magnete 300-MA

2.5

10

Tensione max

6 10

Tipo di contatto

6

D max (no ferro)

Codice


Contatti magnetici da incasso

Contatto magnetico cilindrico in termoplastico - Serie 415 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio ad incasso • Ampia distanza di intervento • Adatto a porte e finestre in alluminio, legno, PVC • Con loop filo antimanomissione (tamper) • Colori bianco e marrone EN50131-2-6 GR2

CL II

Generalità

Specifiche generali Materiale contenitore Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Contatto magnetico in termoplastico per montaggio ad incasso negli infissi. Adatto per il montaggio su infissi di alluminio, legno, PVC e in genere infissi di materiale non ferromagnetico (il montaggio su infissi in ferro riduce sensibilmente la distanza di intervento).

Termoplastico colori come da tabella Reed uscita NC con magnete vicino o contatto reed in scambio A filo (2 per contatto - 3 per contatto in scambio + 2 per tamper) -10°C ÷ +40°C IP 65 Fili tamper (antimanomissione)

L’ampia distanza di intervento ne permette l’installazione anche su infissi con elevate tolleranze o giochi. Viene montato a pressione in un foro di 8 mm di diametro. La parte reed contiene una ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione. Disponibile versione con contatto NC, con contatto NC-NA (in scambio) e con cavo di diverse lunghezze. La connessione è a 4 fili (2 fili contatto NC con magnete vicino e 2 fili per tamper) o a 5 fili (modello 415-STF) con ampolla in scambio (3 fili contatti ampolla + 2 fili per tamper). Disponibile nei colori bianco e marrone.

Codici ordinazione Altre Grado di Classe Peso certificazioni sicurezza ambientale confezione

415-TF

15 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4

415-TF-2

15 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4

2,0 m

bianco

Vds G191596 cl.B -

415-TF-M

15 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4

0,3 m

marrone

-

415-TF-2-M

15 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4

2,0 m

marrone

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4

0,3 m

3W

5

0,3 m

415-TF-M-BE 15 mm 415-STF

9 mm

scambio 42,4 Vpeak - 60 Vcc 300 mA

0,3 m

bianco

INCERT marrone N°B-630-0001 bianco -

II

0,11 Kg

2

II

0,50 Kg

2

II

0,11 Kg

2

II

0,50 Kg

2

II

0,11 Kg

2

II

0,11 Kg

Accessori 300-MA

cavo con guaina cavo con guaina

2.5

Magnete 300-MA

3

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

2

Note

2.5

Magnete piatto

13

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it

10

Lunghezza Corrente Potenza Colore N° fili cavo max max

6 10

Tensione max

6

D max Tipo di (no ferro) contatto

3

Codice


Contatti magnetici da incasso

Contatto magnetico da incasso - Serie 416 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio ad incasso della parte reed • Montaggio in superficie della parte magnete • Ampia distanza di intervento • Adatto a porte e finestre in alluminio, legno, PVC • Connessione a filo • Con loop filo antimanomissione (tamper) EN50131-2-6

GR2

CL II

Generalità

Specifiche generali Materiale contenitore reed Materiale contenitore magnete Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Termoplastico colore bianco Ottone nichelato Contatto reed uscita NC con magnete vicino A filo (2 per contatto + 2 per tamper) -10°C ÷ +40°C IP 65 Fili tamper (antimanomissione)

Contatto magnetico in termoplastico per montaggio ad incasso della parte reed negli infissi. Deriva dalla serie 415 con la differenza che la parte magnete si monta in superficie sulla parte mobile dell’infisso. Adatto per il montaggio su infissi di alluminio, legno, PVC e in genere infissi di materiale non ferromagnetico (il montaggio su infissi in ferro riduce sensibilmente la distanza di intervento). L’ampia distanza di intervento ne permette l’installazione anche su infissi con elevate tolleranze o giochi. La parte reed viene montata a pressione in un foro di 8 mm di diametro, mentre la parte magnete viene avvitata. La parte reed contiene una ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione. Disponibile versione con contatto NC, con contatto NC-NA (in scambio) e con cavo di diverse lunghezze. La connessione è a 4 fili (2 fili contatto NC con magnete vicino e 2 fili per tamper).

Codici ordinazione Codice 416-TF

D max (no ferro)

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Grado di sicurezza

Classe ambientale

Peso confezione

16 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4

0,3 m

2

II

0,13 Kg

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

14


Contatti magnetici da incasso

Contatto magnetico per porte blindate - Serie 423 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio ad incasso • Elevata distanza di intervento • Adatto per infissi in qualsiasi materiale • Connessione a filo • Con loop filo antimanomissione (tamper) EN50131-2-6

GR2

CL II

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore Materiale molla

Contatto magnetico in termoplastico per montaggio ad incasso negli infissi.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Termoplastico colore bianco Bronzo fosforoso Contatto reed uscita NC con magnete vicino A filo (2 per contatto + 2 per tamper) -10°C ÷ +40°C IP 65 Fili tamper (antimanomissione)

E’ adatto all’installazione su qualsiasi tipo di infisso anche di materiale ferromagnetico (ferro). Infatti, grazie ad una molla in bronzo fosforoso, il contatto rimane distanziato dal materiale del serramento, limitando così la riduzione del campo magnetico causato dai materiali ferrosi e mantenendo una buona distanza di intervento. Tipiche applicazioni sono: porte blindate, porte e portoni in ferro. Viene montato a pressione in un foro di 22 mm di diametro. La parte reed contiene una ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione.

Codici ordinazione Codice 423-TF

D max D max Tipo di (no ferro) (su ferro) contatto 23 mm

11 mm

NC*

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4

1,2 m

Grado di Classe Peso sicurezza ambientale confezione 2

II

0,12 Kg

Note cavo con guaina

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

15

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Contatti magnetici da incasso

Contatto magnetico per porte blindate - Serie 424 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio ad incasso • Adatto per infissi di qualsiasi materiale • Connessione a filo • Con loop filo antimanomissione (tamper) EN50131-2-6

GR3

CL III

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico in ottone per montaggio ad incasso negli infissi.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Ottone Contatto reed uscita NC con magnete vicino A filo modelli TF (2 per contatto + 2 per tamper) -25°C ÷ +50°C IP 65 Fili tamper (antimanomissione)

E’ adatto all’installazione su qualsiasi tipo di infisso anche di materiale ferromagnetico (ferro), infatti, grazie alla particolare zigrinatura si incastra perfettamente dove necessario. Tipiche applicazioni sono: porte blindate, porte e portoni in ferro. Viene montato a pressione in un foro di 20 mm di diametro. La parte reed contiene una ampolla incapsulata ermeticamente con resina epossidica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione. La connessione è a fili.

Codici ordinazione Codice 424-TF

D max (no ferro)

D max (su ferro)

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Grado di sicurezza

20 mm

12 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4

1,2 m

3

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

16

Classe Peso ambientale confezione III

0,18 Kg


Contatti magnetici a vista

Contatto magnetico in termoplastico a morsetti - Serie 400 • Montaggio a vista • Adatto per infissi di qualsiasi materiale • Connessione a morsetti • Protezione contro l’apertura del coperchio e lo strappo

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico in termoplastico per montaggio a vista.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Termoplastico colori come da tabella Contatto reed uscita NC con magnete vicino A morsetti (2 per contatto + 2 per tamper) -10°C ÷ +60°C IP 40 Biadesivo di fissaggio, tamper

Adatto per il montaggio su infissi di qualsiasi materiale: alluminio, legno, PVC, ferro, ecc. E’ protetto contro lo strappo e l’apertura del coperchio. Installazione semplificata grazie alla connessione a morsetti (viti serrafilo) e al fissaggio con viti o biadesivo al serramento.

Codici ordinazione Codice 400-FR

D max (no ferro)

D max (su ferro)

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

Colore

Approvazioni

Peso confezione

26 mm

17 mm

NC*

48 V

1A

10 W

bianco

NF A2P TYPE 3

0,31 Kg

D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

17

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Contatti magnetici a vista

Contatto magnetico in termoplastico - Serie 403 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio a vista • Adatto a porte e finestre in alluminio, legno, PVC • Connessione a filo • Con loop filo antimanomissione (tamper) • Elevato rapporto qualità/prezzo EN50131-2-6

GR2

CL III

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico in termoplastico per montaggio a vista dall’elevato rapporto qualità/prezzo.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Termoplastico colore bianco Contatto reed uscita NC con magnete vicino o contatto reed in scambio A filo (2 per contatto - 3 per contatto in scambio + 2 per tamper) -25°C ÷ +50°C IP 65 Fili tamper (antimanomissione)

Adatto per il montaggio su infissi di alluminio, legno, PVC e in genere infissi di materiale non ferromagnetico (il montaggio su infissi in ferro riduce sensibilmente la distanza di intervento). La parte reed contiene una ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione. La connessione è a 4 fili (2 fili contatto NC con magnete vicino e 2 fili per tamper) o a 5 fili nel caso di ampolla in scambio (3 fili contatti ampolla + 2 fili per tamper). Si fissa al serramento con viti.

Codici ordinazione D max (no ferro)

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Grado di sicurezza

403-TF 403-TF-4

15 mm 15 mm

NC* NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc 42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A 1A

10 W 10 W

4 4

0,3 m 4,0 m

2 2

III III

0,14 Kg 0,92 Kg

403-STF

9 mm

scambio

42,4 Vpeak - 60 Vcc

300 mA

3W

5

0,3 m

2

III

0,15 Kg

Codice

Classe Peso ambientale confezione

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

18

Note

cavo con guaina


Contatti magnetici a vista

Contatto magnetico in metallo di ridotte dimensioni - Serie 403 AP • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio a vista • Elevata resistenza meccanica • Adatto per infissi di qualsiasi materiale • Connessione a filo • Con loop filo antimanomissione (tamper) EN50131-2-6

GR2

CL III

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico in metallo per montaggio a vista con elevata resistenza meccanica.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Lega metallica Contatto reed uscita NC con magnete vicino A filo (2 per contatto + 2 per tamper) -25°C ÷ +50°C IP 65 fili tamper (antimanomissione)

Adatto per il montaggio su infissi di qualsiasi materiale: alluminio, legno, PVC, ferro, ecc. La parte reed contiene una ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione. La connessione è a 4 fili (2 fili contatto NC con magnete vicino e 2 fili per tamper). Si fissa al serramento con viti.

Codici ordinazione Codice 403-AP 403-AP-M

D max (no ferro)

D max (su ferro)

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Colore

18 mm 18 mm

6 mm 6 mm

NC* NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc 42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A 1A

10 W 10 W

4 4

1,2 m 1,2 m

alluminio marrone

Grado di Classe Peso sicurezza ambientale confezione 2 2

III III

0,28 Kg 0,28 Kg

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

19

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Contatti magnetici a vista

Contatto magnetico in metallo - Serie 403 AG • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio a vista • Elevata resistenza meccanica • Grande distanza di intervento • Adatto per infissi di qualsiasi materiale • Connessione a filo • Con loop filo antimanomissione (tamper) EN50131-2-6

GR2

CL III

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico in metallo per montaggio a vista con elevata resistenza meccanica.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Lega metallica colore alluminio Contatto reed uscita NC con magnete vicino A filo (2 per contatto + 2 per tamper) -25°C ÷ +50°C IP 65 fili tamper (antimanomissione)

Adatto per il montaggio su infissi di qualsiasi materiale: alluminio, legno, PVC, ferro, ecc. anche con elevati giochi o tolleranze grazie alla elevata distanza di intervento. La parte reed contiene una ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione. La connessione è a 4 fili (2 fili contatto NC con magnete vicino e 2 fili per tamper). Si fissa al serramento con viti.

Codici ordinazione Codice

D max (no ferro)

D max (su ferro)

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Grado di Classe Peso sicurezza ambientale confezione

403-AG 22 mm 10 mm NC* 42,4 Vpeak - 60 Vcc 1A 10 W 4 1,2 m 2 Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

20

III

0,55 Kg

Note cavo con guaina


Contatti magnetici a vista

Contatto magnetico in termoplastico - Serie 405 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio a vista • Adatto per infissi di qualsiasi materiale • Connessione a morsetti • Disponibile nei colori bianco e marrone EN50131-2-6

GR1

CL II

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico in termoplastico per montaggio a vista.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione

Termoplastico colori come da tabella Contatto reed uscita NC con magnete vicino A filo (modelli TF) o a morsetto (modelli M) -10°C ÷ +40°C IP 40

Adatto per il montaggio su infissi di qualsiasi materiale: alluminio, legno, PVC, ferro, ecc. Connessioni a filo (mod. TF) o a morsetti (modelli M). Le versioni a filo dispongono di un loop di antimanomissione per ridurre le possibilità di effrazione. Disponibile nei colori bianco e marrone.

Codici ordinazione Codice

D max D max Tipo di (no ferro) (su ferro) contatto

Tensione max

Lunghezza Corrente Potenza N° fili cavo max max

405-TF-M-BE 15 mm

11 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4

0,3 m

405-M

15 mm

11 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

2 mors.

405-M-M

15 mm

11 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

2 mors.

Colore

Grado di Classe Peso sicurezza ambientale confezione

marrone

-

-

0,24 Kg

-

bianco

1

II

0,19 Kg

-

marrone

1

II

0,19 Kg

Note Appr. INCERT N° B-630-0001

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

21

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Contatti magnetici a vista

Contatto magnetico da incasso o a vista - Serie 410 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Massima versatilità: a vista o a incasso • Adatto a porte e finestre in alluminio, legno, PVC • Connessione a filo • Con loop filo antimanomissione (tamper) EN50131-2-6 GR2 CL III

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico in termoplastico per montaggio da incasso o a vista. Massima versatilità di installazione (ideale per kit antifurto forniti completi).

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Termoplastico colori come da tabella Contatto reed uscita NC con magnete vicino A filo (2 per contatto + 2 per tamper) con guaina -25°C ÷ +50°C IP 65 Spessori, fili tamper (antimanomissione)

Si può montare ad incasso inserendo a pressione i corpi cilindrici in fori da 8 mm di diametro, oppure a vista con l’utilizzo degli appositi adattatori, con viti a scomparsa, forniti a corredo. Adatto per il montaggio su infissi di alluminio, legno, PVC e in genere infissi di materiale non ferromagnetico (il montaggio su infissi in ferro riduce sensibilmente la distanza di intervento). La parte reed contiene una ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione. La connessione è a 4 fili (2 fili contatto NC con magnete vicino e 2 fili per tamper).

Codici ordinazione Codice

D max Tipo di (no ferro) contatto

Tensione max

Corrente Potenza max max

N° fili

Lunghezza cavo

Colore

Altre certificazioni

Grado di Classe Peso sicurezza ambientale confezione

Vds G191588 Cl.B -

1/2** 1/2**

III III

410-TF 410-TF-4

15 mm 15 mm

NC* NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc 42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A 1A

10 W 10 W

4 4

2,0 m 4,0 m

bianco bianco

410-TF-M

15 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4

2,0 m

marrone

-

1/2**

III

0,59 Kg

410-FR

15 mm

NC*

48 V

1A

10 W

4

2,0 m

bianco

NF A2P TYPE 3

-

-

0,59 Kg

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino ** Grado 2 in versione da incasso. Grado 1 in versione da installazione superficiale

22

0,59 Kg 1,00 Kg


Contatti magnetici a vista

Contatto magnetico per porte basculanti - Serie 450 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Fissaggio a pavimento • In alluminio pressofuso • Connessione a filo • Con loop filo antimanomissione (tamper) • Guaina di protezione cavo EN50131-2-6 GR2 CL III

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico in alluminio per porte basculanti o scorrevoli. La robusta struttura del contenitore completamente in alluminio garantisce la massima resistenza al passaggio delle ruote di automezzi pesanti, carrelli elevatori ecc. e rende questo contatto adatto agli impieghi più gravosi.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Alluminio pressofuso Contatto reed uscita NC con magnete vicino A filo (2 per contatto + 2 per tamper) -25°C ÷ +50°C IP 65 Guaina di protezione cavo Ø10 mm, lungh. 1m, in acciaio ricoperto da PVC nero, fili tamper (antimanomissione)

La parte reed si fissa a pavimento con tre viti, mentre la parte magnete si fissa sulla porta (disponibili 6 fori di fissaggio). Le ampie distanze di intervento ne garantiscono il funzionamento anche con porte dai giochi elevati. La parte reed contiene una ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione. La connessione è a 4 fili (2 fili contatto NC con magnete vicino e 2 fili per tamper) protetti da una guaina con anima in acciaio e rivestimento in PVC nero. Il modello 450-TFC-2 è bilanciato magneticamente per ridurre la possibilità di effrazione con magnete esterno.

Schema distanze Y e Z

Codici ordinazione Codice 450-CSA 450-FR 450-TF-2 450-TFC-2

Y max/Z max (no ferro)

Y max (su ferro)

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Altre certificazioni

Grado di sicurezza

Classe Peso ambientale confezione

50/52 mm 35/25 mm

28 mm 20 mm

42,4 Vpeak - 60 Vcc 42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A 1A

10 W 10 W

4 4

1,2 m 1,2 m

Vds G191589 Cl.B NF A2P TYPE 3

2 -

III -

50/52 mm

28 mm

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4

2,0 m

-

2

III

13-18/16 mm

16 mm

48 V

300 mA

3W

4

2,0 m

Vds G198067 Cl.C

-

-

0,24 Kg 0,19 Kg 0,19 Kg

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 Y max distanza verticale massima di installazione, Z max distanza orizzontale massima di installazione (vedi schema distanze). Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it

Accessori AG-10

Guaina in acciaio plastificato nera - 10 m

23

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Contatti magnetici a vista

Contatto magnetico per porte basculanti - Serie 450 N • Certificato secondo EN50131-2-6 • Fissaggio a pavimento • In alluminio pressofuso • Grandi distanze di funzionamento • Con loop filo antimanomissione (tamper) • Con guaina protezione cavo EN50131-2-6

GR2

CL IV

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico in alluminio per porte basculanti o scorrevoli.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Alluminio pressofuso Contatto reed uscita NC con magnete vicino A filo (2 per contatto + 2 per tamper) -25°C ÷ +60°C IP 65 Tappi antisvitamento, guaina di protezione cavo Ø 10 mm, lungh. 1,2 m, in acciaio ricoperto da PVC nero, fili tamper (antimanomissione)

E’ la nuova versione del contatto serie 450 con i seguenti aspetti migliorativi: estetica rinnovata, distanze di funzionamento superiori, fissaggio della parte reed con sole due viti che possono essere protette da appositi tappi in metallo, possibilità di ingresso cavo da posa interrata, parte magnete con interasse verticale fori ridotto per un più facile fissaggio sulla porta. La robusta struttura del contenitore completamente in alluminio garantisce la massima resistenza al passaggio delle ruote di automezzi pesanti, carrelli elevatori ecc. e rende questo contatto adatto agli impieghi più gravosi. Le ampie distanze di intervento ne garantiscono il funzionamento anche con porte dai giochi elevati. La parte reed contiene una ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione. La connessione è a 4 fili (2 fili contatto NC con magnete vicino e 2 fili per tamper) protetti da una guaina con anima in acciaio e rivestimento in PVC nero.

Schema distanze Y e Z

Codici ordinazione Codice

Y max/Z max Y max/Z max (no ferro) (su ferro)

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Grado di sicurezza

Classe ambientale

Peso confezione

450-N 40/28 mm 32/25 mm NC* 42,4 Vpeak - 60 Vcc 1A 10 W 4 1,2 m 2 IV 0,34 Kg Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 Y max distanza verticale massima di installazione, Z max distanza orizzontale massima di installazione (vedi schema distanze). Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

Accessori AG-10

Guaina in acciaio plastificato nera - 10 m

24


Contatti magnetici a vista

Contatto magnetico in alluminio di potenza - Serie 460 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio a vista • In alluminio pressofuso • Grandi distanze di funzionamento • Adatto per infissi di qualsiasi materiale EN50131-2-6 GR2 CL III

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico in alluminio per il montaggio a vista. Grazie alla robusta struttura in alluminio è adatto per impieghi in industrie, centri commerciali, ecc.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Alluminio pressofuso Contatto reed uscita NC con magnete vicino o contatto reed in scambio A filo o a morsetti (2 per contatto - 3 per contatto in scambio + 2 per tamper) -25°C ÷ +50°C (Mod. 462-M -10°C ÷ +40°C) IP 34, IP 65 (solo per versione con connessione a filo) Tappi antisvitamento, pressacavo, tamper, distanziale in plastica (non per modelli 462)

La grande distanza di funzionamento ne permette l’utilizzo su infissi di qualsiasi materiale e con giochi elevati. Disponibile con connessione a filo e a morsetti (modelli 462). Nei modelli con connessione a filo la parte reed contiene un’ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione. La versione a morsetti è provvista di protezione contro lo strappo ed un circuito stampato in grado di alloggiare eventuali resistenze di bilanciamento. Predisposizione per guaina di protezione cavo in acciaio plastificato diametro 10 mm (non fornita).

462-M

Codici ordinazione Codice

D max D max Tipo di (no ferro) (su ferro) contatto

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Altre certificazioni

Grado di sicurezza

Classe Peso ambientale confezione

42,4 Vpeak - 60 Vcc 42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A 1A

10 W 10 W

4 4

1,2 m 1,2 m

Vds G191590 Cl.B NF A2P TYPE 3

2 -

III -

0,30 Kg 0,30 Kg

21 mm 21 mm

14 mm 14 mm

460-S

15 mm

10 mm

300 mA

3W

5

1,2 m

-

2

III

0,30 Kg

460-TF-2

21 mm

14 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4

2,0 m

-

2

III

0,35 Kg

462-M

20 mm

15 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4 mors.

-

-

2

II

0,25 Kg

462-SM

14 mm

10 mm

scambio

100 Vcc

300 mA

3W

5 mors.

-

-

-

-

0,25 Kg

460-CSA 460-FR

NC* NC*

Tensione max

scambio 42,4 Vpeak - 60 Vcc

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

Accessori 461-CSA AG-10

Distanziale in plastica per serie 460 - 462 Guaina in acciaio plastificato nera - 10 m

25

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Contatti magnetici a vista

Contatto magnetico in alluminio - Serie 460 N • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio a parete • In alluminio pressofuso • Grandi distanze di funzionamento • Adatto per infissi di qualsiasi materiale • Installazione semplificata EN50131-2-6

GR2

CL IV

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico in alluminio per il montaggio a vista.

Funzionamento Tipo di connessione

Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Alluminio pressofuso Contatto reed uscita NC con magnete vicino o contatto reed in scambio A filo o a morsetti (2 per contatto - 3 per contatto in scambio + 2 per tamper) Mod.460-N e 460-NS: -25°C ÷ +60°C Mod.462-N e 462-NS: -25°C ÷ +50°C IP 34, IP 65 (solo per versione con connessione a filo) Tappi antisvitamento, pressacavo, tamper

E’ la nuova versione del contatto serie 460 con i seguenti aspetti migliorativi: estetica rinnovata, simmetria di fissaggio, installazione della versione a morsetti estremamente semplificata grazie al fissaggio a scatto del circuito. Grazie alla robusta struttura in alluminio è adatto per impieghi in industrie, centri commerciali, ecc. La grande distanza di funzionamento ne permette l’utilizzo su infissi di qualsiasi materiale e con giochi elevati. Disponibile con connessione a filo e a morsetti. Nei modelli con connessione a filo la parte reed ha un’ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità d’effrazione. La versione a morsetti dispone di protezione contro lo strappo ed un circuito stampato in grado di alloggiare eventuali resistenze di bilanciamento. Predisposizione per guaina di protezione cavo in acciaio plastificato Ø 10mm (non fornita).

462-N

Codici ordinazione D max (no ferro)

D max (su ferro)

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Grado di sicurezza

Classe ambientale

Peso confezione

460-N 460-NS

20 mm 15 mm

15 mm 10 mm

NC* scambio

42,4 Vpeak - 60 Vcc 42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A 300 mA

10 W 3W

4 5

1,2 m 1,2 m

2 2

IV IV

0,30 Kg 0,30 Kg

462-N

30 mm

25 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4 mors.

-

2

III

0,25 Kg

462-NS

15 mm

10 mm

scambio

42,4 Vpeak - 60 Vcc

300 mA

3W

5 mors.

-

2

III

0,25 Kg

Codice

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

Accessori 460-NDIST AG-10

Distanziale in plastica per serie 460 N Guaina in acciaio plastificato nera - 10 m

26


Contatti magnetici a vista

Contatto magnetico per grande distanza - Serie 1005 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio a vista • Distanza di funzionamento molto elevata • Per interni • Adatto per infissi di qualsiasi materiale • Connessione a filo • Con loop filo antimanomissione (tamper) EN50131-2-6

GR2

CL II

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico in alluminio per il montaggio a vista.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Alluminio anodizzato Contatto reed uscita NC con magnete vicino A filo o a morsetti (2 per contatto + 2 per tamper) -10°C ÷ +40°C IP 40 Tappi antisvitamento, guaina di protezione cavo diam. 10 mm lungh.1,7 m in acciaio ricoperto da PVC nero, fili tamper (antimanomissione)

Deriva dalla serie 1000 Alta Sicurezza, di cui ne conserva l’aspetto estetico, ma è studiato per avere una distanza di funzionamento molto elevata per l’utilizzo in tutte quelle applicazioni in cui le condizioni degli infissi danno luogo a elevati giochi e tolleranze e dove, un normale contatto magnetico potrebbe dare origine a falsi allarmi. Applicabilità su infissi di qualsiasi materiale, anche ferroso. La connessione è a filo con loop di tamper e protezione cavo con guaina di acciaio plastificato.

Codici ordinazione Codice

D max (no ferro)

D max (su ferro)

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Grado di sicurezza

55 mm

30 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

4

2,0 m

2

1005-CSA

Classe Peso ambientale confezione II

0,56 Kg

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

Accessori AG-10

Guaina in acciaio plastificato nera - 10 m

27

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Contatti magnetici a vista

Contatto magnetico per grande distanza IP 65 - Serie 1005 N • Certificato secondo EN50131-2-6 • Installazione da interno o da esterno • Dimensioni ridotte • Adatto per infissi di qualsiasi materiale • Protetto contro effrazioni di ogni genere • Distanza di funzionamento molto elevata EN50131-2-6

GR2

CL IV

Generalità

Specifiche generali Materiale contenitore Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Metallo pressofuso, verniciatura epossidica bianca Contatto reed uscita NC con magnete vicino A morsetti 1,5 mm2 -25°C ÷ +60°C IP 65 Dime di fissaggio, pressacavo IP 65

Contatto magnetico in alluminio per montaggio a vista. Deriva dalla serie 1000-N Alta Sicurezza ed è adatto per un’installazione su qualsiasi superficie. Grado di protezione IP65, con estetica piacevole ed elevata distanza di funzionamento. La connessione a morsetti facilita ulteriormente l’installazione evitando di aggiungere scatole di derivazione e il suo coperchio ad “ombrello” lo rende difficilmente manomettibile. Disponibile versione 1035-N con test remoto. Fornito con pressacavo plastico M16 e tamper contro la rimozione del coperchio.

Codici ordinazione D max (no ferro)

D max (su ferro)

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

1005-N

62 mm

38 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

2

IV

0,65 Kg

1035-N

62 mm

38 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

1A

10 W

2

IV

0,65 Kg

Codice

Grado di Classe Peso sicurezza ambientale confezione

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

Accessori AG-10

Guaina in acciaio plastificato nera - 10 m

28

Note

antistrappo parte reed e magnete con collegamento per test remoto


Contatti magnetici a vista

Contatto magnetico a grande potenza elettrica - Serie 1105 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio a vista • Distanza di funzionamento molto elevata • Elevata potenza elettrica • Adatto per infissi di qualsiasi materiale • Connessione a morsetto • Protezione contro l’apertura del coperchio EN50131-2-6

GR2

CL III

Generalità

Specifiche generali Materiale contenitore Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Alluminio pressofuso verniciatura epossidica bianca Contatto reed uscita NC con magnete vicino A morsetti (2 per contatto + 2 per tamper) -25°C ÷ +50°C IP 65 Tamper apertura coperchio, pressacavo IP 65

Contatto magnetico in alluminio per il montaggio a vista. Deriva dalla serie 1100 Alta Sicurezza per esterni, di cui ne conserva l’aspetto estetico, ma è studiato per avere una distanza di funzionamento molto elevata per l’utilizzo in tutte quelle applicazioni in cui le condizioni degli infissi danno luogo a elevati giochi e tolleranze e dove, un normale contatto magnetico potrebbe dare origine a falsi allarmi. Applicabile su infissi di qualsiasi materiale, anche ferroso. Grazie all’elevato grado IP è installabile in ambienti interni ed esterni. Le ampolle reed utilizzate sono ad elevata potenza elettrica ed è disponibile la versione con ampolla in scambio. Protetto contro l’apertura del coperchio tramite un microinterruttore interno. Ingresso cavi con filetto 3/8 gas (pressacavo fornito di serie) e connessione a morsetti.

Codici ordinazione Codice 1105-CSA

D max (no ferro)

D max (su ferro)

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° morsetti

Grado di sicurezza

Classe ambientale

Peso confezione

55 mm

35 mm

NC*

42,4 Vpeak - 60 Vcc

3A

100 W

4

2

III

0,87 Kg

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

Accessori AG-10

Guaina in acciaio plastificato nera - 10 m

29

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Accessori per contatti magnetici a vista

Accessori Descrizione

461-CSA

Distanziale per serie 460 Si fissa sotto la parte reed della serie 460 in modo da ottenere l’allineamento con la relativa parte magnete In termoplastico colore grigio Pz./confezione: 10 Peso: 0,06 Kg Applicabilità: Serie 460

AG-10

Guaina flessibile in acciaio rivestito di PVC nero Protegge meccanicamente i cavi sia contro urti accidentali che contro il taglio. Diametro esterno 10 mm, lunghezza 10 m Accetta cavi fino a 5 mm di diametro Si taglia a misura con un seghetto per metallo Pz./confezione: 1 Peso: 1,0 Kg Applicabilità: Serie 450 - 450 N - 460 - 460 N - 1000 - 1005 - 1105

300-MA

Magnete al neodimio Pz./confezione: 10 Applicabilità: Serie 314, 414 C, 415

10

6 10

3

3

2.5

6

2.5

Magnete 300-MA

Codice

30


Contatti magnetici ad alta sicurezza

Contatto magnetico ad alta sicurezza per interni - Serie 1000 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio a vista in interni • In alluminio anodizzato • Adatto per infissi di qualsiasi materiale • Connessione a filo • Protetto contro effrazioni di diverso genere EN50131-2-6

GR3

CL II

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico ad elevato livello di sicurezza per installazioni a vista in ambienti interni. La serie 1000, con un elegante contenitore in alluminio anodizzato, è lo standard consolidato nei capitolati per sistemi antifurto di banche, centri commerciali e in tutti quegli ambienti dove è necessario avere la massima sicurezza sulla protezione perimetrale. E’ dotato di protezioni contro effrazioni di tipo magnetico, elettrico, meccanico. I circuiti magnetici a doppio o triplo bilanciamento, in cui le diverse ampolle reed si agganciano ai campi magnetici generati da batterie di magneti, vengono sbilanciati all’approssimarsi di un magnete esterno di effrazione attivando di conseguenza l’allarme. La protezione sui fili è garantita da un loop di tamper e da una guaina in acciaio plastificato. Il modello 1021-CSA offre il massimo della sicurezza con protezione antistrappo a microinterruttore e loop antimanomissione sia per parte reed che per parte magnete (tot. 4 fili su parte magnete). La versione 1003-M è dotata di finestrella e relativo coperchio per accesso diretto al circuito su cui l’installatore può montare una o più resistenze in serie o in parallelo al contatto. Tutte le versioni sono dotate di tappi antisvitamento in metallo.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Alluminio anodizzato Contatti reed uscita NC con magnete vicino A filo (escluso 1003 M) -10°C ÷ +40°C IP 40 Tappi antisvitamento, guaina di protezione cavo diam. 10 mm, lungh. 1,7m in acciaio ricoperto da PVC nero, fili tamper (antimanomissione), dime fissaggio

1003-M

1021-CSA

Codici ordinazione Codice

D max D max (no ferro) (su ferro)

Tensione max

Lunghezza Grado di Classe Peso Corrente Potenza N° fili cavo sicurezza ambientale confezione max max

1001-CSA 1003-CSA

15 mm 21 mm

11 mm 15 mm

42,4 Vpeak - 60 Vcc 300 mA 42,4 Vpeak - 60 Vcc 300 mA

3W 3W

4 4

2,0 m 2,0 m

3 2

II II

1003-M

21 mm

15 mm

42,4 Vpeak - 60 Vcc 300 mA

3W

-

-

1

I

1021-CSA

15 mm

11 mm

42,4 Vpeak - 60 Vcc 300 mA

3W

4+4

2,0 m

3

II

Note

0,55 Kg triplo bilanciamento 0,52 Kg doppio bilanciamento doppio bilanciamento, 0,50 Kg con finestra, senza cavo triplo bilanciamento con 0,79 Kg antistrappo parte reed e magnete

Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima; essendo i contatti bilanciati è necessario rispettare anche la distanza minima di installazione come indicato sul relativo foglio istruzioni. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it

Accessori AG-10

Guaina in acciaio plastificato nera - 10 m

31

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Contatti magnetici ad alta sicurezza

Contatto magnetico ad alta sicurezza IP 65 - Serie 1000 N • Certificato secondo EN50131-2-6 • Installazione in ambienti interni o esterni • Dimensioni ridotte • Adatto per infissi di qualsiasi materiale • Connessione a morsetti • Protetto contro effrazioni di diverso genere EN50131-2-6

GR3

CL IV

Generalità

Specifiche generali Materiale contenitore Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Metallo pressofuso, verniciatura epossidica bianca Contatti reed uscita NC con magnete vicino A morsetti 1,5 mm2 -25°C ÷ +60°C IP 65 Dime fissaggio, pressacavo IP 65

Contatto magnetico ad elevato grado di sicurezza per interni ed esterni con montaggio a vista. Il design discreto e gradevole del contenitore metallico assicura praticità di installazione e robustezza. La serie 1000-N è adatta per installazioni in banche (vari modelli certificati IMQ 1° e 2° livello), centri commerciali ed edifici pubblici; i circuiti magnetici interni sono realizzati per ottenere un doppio e triplo bilanciamento magnetico assicurando maggiore protezione contro i più svariati tentativi di effrazione, meccanica, elettrica e magnetica. Tutta la serie non necessita di scatole di derivazione in quanto le connessioni vengono effettuate all’interno mediante morsetti. Ogni modello è dotato di tamper contro l’apertura del coperchio. L’alloggio del dado di fissaggio all’interno del contenitore è predisposto per accettare pressacavi o pressatubi da 16 mm (in dotazione è fornito un pressacavo plastico M16) fino a 10 mm di diametro del cavo. Il 1021-N offre il massimo della sicurezza con protezione antistrappo tramite microinterruttore sia sulla parte reed che sulla parte magnetica e un triplo bilanciamento che lo rende di massima sicurezza.

Codici ordinazione Codice

D max D max (no ferro) (su ferro)

Tensione max

Corrente Potenza Grado di Classe Peso max max sicurezza ambientale confezione

Note

1001-N 14 mm 9 mm 42,4 Vpeak - 60 Vcc 300 mA 3W 3 IV 0,65 Kg triplo bilanciamento 1021-N 14 mm 9 mm 42,4 Vpeak - 60 Vcc 300 mA 3W 3 IV 0,65 Kg triplo bilanciamento con antistrappo parte reed e magnete 1031-N 14 mm 9 mm 42,4 Vpeak - 60 Vcc 300 mA 3W 3 IV 0,65 Kg come 1021-N ma con collegamento per test remoto 1003-N 27 mm 20 mm 42,4 Vpeak - 60 Vcc 300 mA 3W 2 IV 0,65 Kg doppio bilanciamento Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima; essendo i contatti bilanciati è necessario rispettare anche la distanza minima di installazione come indicato sul relativo foglio istruzioni. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it

Accessori AG-10

Guaina in acciaio plastificato nera - 10 m

32


Contatti magnetici ad alta sicurezza

Contatto magnetico ad alta sicurezza ad incasso - Serie 1050 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio ad incasso in interni • Adatto per infissi di qualsiasi materiale • Connessione a filo • Protetto contro effrazioni di diverso genere EN50131-2-6

GR3

CL II

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore Materiale placca

Contatto magnetico per installazioni in interni ad incasso con elevato livello di sicurezza.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione

Alluminio anodizzato Ottone nichelato Contatti reed uscita NC con magnete vicino A filo -10°C ÷ +40°C IP 40

I circuiti magnetici a triplo bilanciamento, in cui le diverse ampolle reed si agganciano ai campi magnetici generati da batterie di magneti, vengono sbilanciati all’avvicinarsi di un magnete esterno di effrazione attivando di conseguenza l’allarme. La protezione sui fili è garantita da un loop di tamper. Si fissa al serramento con viti dopo avere praticato una finestra per l’incasso di opportune dimensioni.

Codici ordinazione Codice

D max (no ferro)

D max (su ferro)

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Grado di sicurezza

Classe Peso ambientale confezione

Note

1051-CSA 10 mm 7 mm 42,4 Vpeak - 60 Vcc 300 mA 3W 4 1,2 m 3 II 0,42 Kg triplo bilanciamento Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima; essendo i contatti bilanciati è necessario rispettare anche la distanza minima di installazione come indicato sul relativo foglio istruzioni. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it

33

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Contatti magnetici ad alta sicurezza

Contatto magnetico ad alta sicurezza IP 65 - Serie 1100 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Montaggio a vista per esterni • Adatto per infissi di qualsiasi materiale • Connessione a morsetti • Protetto contro effrazioni di diverso genere EN50131-2-6

GR3

CL III

Generalità

Specifiche generali Materiale contenitore Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Alluminio pressofuso verniciatura epossidica bianca Contatti reed uscita NC con magnete vicino A morsetto -25°C ÷ +50°C IP 65 Pressacavo IP 65, dime fissaggio

Contatto magnetico ad elevato livello di sicurezza per installazioni a vista in ambienti esterni o interni. In robusto alluminio pressofuso con verniciatura epossidica bianca, è dotato di protezioni contro effrazioni di tipo magnetico, elettrico, meccanico. I circuiti magnetici a doppio bilanciamento o a flussi concatenati, in cui le diverse ampolle reed s’agganciano ai campi magnetici generati da batterie di magneti, vengono sbilanciati all’avvicinarsi di un magnete esterno di effrazione attivando di conseguenza l’allarme. Tutti i contatti dispongono di protezione contro l’apertura del coperchio della parte reed. Il modello 1121-CSA, di massima sicurezza, è dotato anche di protezione contro lo strappo della parte reed e l’apertura e lo strappo della parte magnete e dispone di collegamento per test remoto di funzionamento. Il modello 1103-CSA dispone di ampolle reed con elevate potenze elettriche mentre il modello 1107-CSA offre ulteriori protezioni grazie ad un sensore termico tarato a 60°C (per rilevare effrazioni con fiamma ossidrica) e ad un sensore inerziale incorporato (necessita di interfacciamento con scheda di analisi codice 448-CSA). Installazione semplificata grazie al foro per l’ingresso cavi da 3/8 gas (pressacavo fornito di serie) e alla connessione a morsetto.

1121-CSA

Codici ordinazione Codice

D max D max (no ferro) (su ferro) 9 mm 19 mm 9 mm

Corrente Potenza Grado di Classe Peso max max sicurezza ambientale confezione

42,4 Vpeak - 60 Vcc 1A 42,4 Vpeak - 60 Vcc 500 mA 42,4 Vpeak - 60 Vcc 1A

10 W 30 W 10 W

3 2 -

III III -

Note

0,85 Kg flussi concatenati 0,80 Kg doppio bilanciamento 0,88 Kg flussi concatenati con sensori inerziale e termico flussi concatenati con protezione apertura e strappo 1121-CSA 14 mm 9 mm 42,4 Vpeak - 60 Vcc 1A 10 W 3 III 0,90 Kg reed e magnete, test remoto Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima; essendo i contatti bilanciati è necessario rispettare anche la distanza minima di installazione come indicato sul relativo foglio istruzioni. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it 1101-CSA 1103-CSA 1107-CSA

14 mm 28 mm 14 mm

Tensione max

Accessori AG-10

Guaina in acciaio plastificato nera - 10 m

34


Sensori inerziali e di vibrazione

Sensore di posizione al mercurio - 443 • Montaggio a vista • Corpo in termoplastico • Rileva l’inclinazione • Connessione a fili

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto NC o NA che cambia stato a seconda dell’inclinazione dell’oggetto su cui è fissato.

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Termoplastico colore bianco Contatto al mercurio uscita NC o NA (dipendentemente dalla posizione) A filo -25°C ÷ +55°C IP 43 Biadesivo di fissaggio

E’ possibile regolare la sensibilità del contatto ruotando opportunamente il corpo contenente l’ampolla al mercurio. In base alla posizione di fissaggio presenta un contatto chiuso o aperto. Viene utilizzato tipicamente in teche o bacheche a rottura vetro, su porte basculanti, finestre a compasso, ecc. per segnalare l’avvenuto cambio di stato o di posizione. Connessioni a 4 fili di cui 2 per il contatto e 2 per il loop antimanomissione (tamper). Si fissa con biadesivo di fissaggio (fornito a corredo).

Codici ordinazione Codice 443-CSA

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Resistenza contatto

Peso confezione

NC o NA

200 Vcc

500 mA

20 W

4

1,2 m

0,05 Ohm

0,38 Kg

I dati di tensione massima indicati sono relativi all’ampolla al mercurio contenuta nel dispositivo, il prodotto deve comunque essere utilizzato entro i limiti di bassissima tensione (tensione max 74 Vcc - 49 Vca)

35

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sensori inerziali e di vibrazione

Sensore inerziale - 444 • Montaggio a vista • Rileva gli urti • Contatti dorati • Connessione a filo • Con loop antimanomissione (tamper)

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Sensore inerziale per la rilevazione di urti.

23,7

All’interno sono contenuti dei contatti multipli dorati che, in seguito ad un urto sulla superficie di fissaggio, aprono il contatto (NC in condizioni normali) per un tempo proporzionale all’intensità dell’urto. Si utilizza in genere su porte, finestre e ovunque sia necessario rilevare un urto. Deve essere interfacciato, tramite cavo schermato, con una scheda di analisi come, ad esempio, la scheda 448 che presenta la regolazione della sensibilità e a cui si possono collegare più sensori in serie. Connessioni a 4 fili di cui 2 per il contatto e 2 per il loop antimanomissione (tamper) con cavo schermato. Viene fissato con viti o con biadesivo.

4,7

12,7

Termoplastico colore bianco Contatti multipli dorati uscita NC A filo (2 per contatto + 2 per tamper) -25°C ÷ +55°C IP 54 fili tamper (antimanomissione)

33

23,7 4,7

12,7

32,7

17

Codici ordinazione Codice 444-CSA

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Peso confezione

NC

100 Vcc

100 mA

3W

4

2,0 m

0,40 Kg

il prodotto deve comunque essere utilizzato entro i limiti di bassissima tensione (tensione max 74 Vcc - 49 Vca) Scheda di analisi per sensori inerziali o di vibrazione - 448-CSA Alimentazione 10-15 Vcc Assorbimento 2 mA, 30 mA con relè eccitato Doppio campo di regolazione della sensibilità di intervento Ingresso per linea bilanciata a 2200 Ohm Dimensioni: 80 x40 mm

Accessori 448-CSA

Scheda di analisi per sensori inerziali

36


Sensori inerziali e di vibrazione

Sensore inerziale in contenitore autoprotetto - Serie 446 • Montaggio a vista per interni • Rileva gli urti • Contatti dorati • Protezione contro l’apertura del coperchio • Scheda di analisi incorporata • Tecnologia a microprocessore

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore Materiale sensore Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione

Sensore inerziale per la rilevazione di urti in contenitore autoprotetto.

Termoplastico colore bianco Contatti multipli dorati Morsetti -25°C ÷ +70°C IP 30

Il sensore è composto da contatti multipli dorati che, in seguito ad un urto perpendicolare alla superficie di fissaggio, aprono il contatto (NC in condizioni normali) per un tempo proporzionale all’intensità dell’urto. Si utilizza in genere su porte, finestre e ovunque sia necessario rilevare un urto. La serie 446 è composta da due modelli, il 446-AN composto da sensore inerziale e scheda di analisi con possibilità di regolazione della sensibilità, LED di memoria ed uscite relè NC-NA. Il modello 446-AVR è invece specificatamente studiato per l’abbinamento a trasmettitori radio e presenta un uscita open-collector a bassissimo assorbimento. Connessioni a morsetti e protezione a microinterruttore contro l’apertura del coperchio di serie per entrambe le versioni.

Codici ordinazione Codice 446-AN 446-AVR

Tipo di contatto

Tensione nominale

Corrente nominale

Corrente max relè

Pz./conf.

Peso confezione

NC/NA Open Collector

10-15 Vcc 2,5-5 Vcc

4-24 mA 16-400 µA

1A -

1 1

0,11 Kg 0,11 Kg

37

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sensori inerziali e di vibrazione

Sensore piezoelettrico - Serie 447 • Disponibile in versione con contatto magnetico • Colore bianco o marrone • Doppia soglia d’intervento • Connessione a morsetti • Protezione antimanomissione (tamper) • Sensibilità regolabile • Con memoria a LED • Disponibile versione IP65

Specifiche generali

Generalità

Termoplastico colore bianco o marrone. Versione IP 65 in metallo pressofuso, verniciatura epossidica bianca Sensore piezoelettrico con uscita a relè NC. Nella versione con contatto è applicata una ampolla reed in serie Funzionamento al piezoelettrico per segnalare oltre alla vibrazione anche l’apertura di una porta. Installabile su casseforti o infissi. A morsetti (2 per contatto – 2 per tamper Tipo di connessione – 2 per l’alimentazione – 1 per il controllo remoto – 1 per la linea bus First to Alarm) Temp. di funzionamento -10°C ÷ +50°C Grado di protezione IP 40 (IP 65 versione 447-IP65) Viti di fissaggio. Versione IP 65 Dotazione standard pressacavo

Sensore piezoelettrico per la rivelazione di vibrazioni ed urti.

Materiale contenitore

Grazie all’utilizzo delle più avanzate tecnologie CMOS, i sensori serie 447, offrono una maggiore immunità dai falsi allarmi. La struttura particolarmente robusta e senza parti in movimento risulta indipendente dalla forza di gravità permettendo quindi l’installazione in qualsiasi posizione su una superficie piana. In tutti i modelli è presente un indicatore di memoria a LED che può essere resettato dalla centrale o lasciato acceso come deterrente. La sensibilità è controllata da un potenziometro variabile in doppio campo in modo da offrire una precisa regolazione. Disponibile con o senza contatto magnetico, in colore bianco o marrone, disponibile anche la versione da esterno IP65 di colore bianco.

447-IP65

Codici ordinazione Codice 447-B 447-C 447-M 447-CM 447-IP65

Tipo di contatto NC NC NC NC NC

Tensione max 9,5 9,5 9,5 9,5 9,5

-

15 15 15 15 15

Vcc Vcc Vcc Vcc Vcc

Corrente max 8 8 8 8 8

mA mA mA mA mA

N° morsetti

Colore

Contatto magnetico

8 8 8 8 8

bianco bianco marrone marrone bianco

no si no si no

38

Grado di protezione IP IP IP IP IP

40 40 40 40 65

Peso confezione 0,07 Kg 0,08 Kg 0,07 Kg 0,08 Kg 0,35 Kg


Sensori inerziali e di vibrazione

Sensore inerziale in alluminio IP 65 - Serie 1447 • Montaggio a vista per esterni • Rileva gli urti • Contatti dorati • Connessione a morsetti • Protezione contro l’apertura del coperchio • Versione con scheda di analisi incorporata

Generalità

Specifiche generali Materiale contenitore Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Sensore inerziale per la rilevazione di urti adatto per installazioni in esterni.

Alluminio verniciatura bianca epossidica Contatto uscita NC (1447) A morsetti -25°C ÷ +55°C IP 65 tappo copriforo

All’interno sono contenuti dei contatti multipli dorati che, in seguito ad un urto sulla superficie di fissaggio, aprono il contatto (NC in condizioni normali) per un tempo proporzionale all’intensità dell’urto. Si utilizza in genere su porte, finestre e ovunque sia necessario rilevare un urto anche in ambienti esterni o interni umidi e polverosi. Il cod. 1447-CSA deve essere interfacciato, tramite cavo schermato, con una scheda di analisi come, ad esempio, la scheda 448-CSA che presenta la regolazione della sensibilità e a cui si possono collegare più sensori in serie. Il codice 1447-A ha la scheda di analisi incorporata con doppia regolazione della sensibilità dell’inerziale mediante un trimmer, uscita a relè NC-NA selezionabile. Connessioni a morsetti e foro uscita cavi 3/8 gas. Protezione a microinterruttore contro l’apertura del coperchio. Disponibile a richiesta staffa per il montaggio su reti metalliche.

1447-A

Codici ordinazione Potenza max

Peso confezione

Note

100 mA max

3W

0,44 Kg

Necessita di scheda di analisi 448-CSA

2-30 mA

Relè 1A max

0,46 Kg

Tipo di contatto

Tensione

Corrente

1447-CSA

NC

100 Vcc max

1447-A

NC

10-15 Vcc

Codice

Il prodotto deve essere utilizzato entro i limiti di bassissima tensione (tensione max 74 Vcc - 49 Vca)

Scheda di analisi per sensori inerziali o di vibrazione - 448-CSA Alimentazione 10-15 Vcc Assorbimento 2 mA, 30 mA con relè eccitato Doppio campo di regolazione della sensibilità di intervento Ingresso per linea bilanciata a 2200 Ohm Dimensioni: 80 x40 mm

Accessori 448-CSA

Scheda di analisi per sensori inerziali

39

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sensori inerziali e di vibrazione

Sensore piezoelettrico con memoria - 2152 • Montaggio a vista per esterni • Rileva le frequenze tipiche di rottura vetro • Con memoria a LED

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione

Sensore piezoelettrico in grado di rilevare la frequenza tipica di rottura del vetro rimanendo insensibile ad urti o ad altre vibrazioni.

Termoplastico colore bianco Uscita NA A filo (2+2 fili) -10°C ÷ +70°C IP 67

Viene fornito con collegamento sdoppiato (2+2 fili) per derivazione del collegamento per gli altri sensori. Il contatto è normalmente aperto (NA) e quando rileva la frequenza di rottura del vetro, si chiude. Deve essere interfacciato con una scheda di analisi come, ad esempio, la scheda 448-CSA che presenta uscita a relè e gestisce il sensore con linea bilanciata. Ad ogni scheda di analisi possono essere collegati più sensori in parallelo. Memoria di allarme a LED. Si fissa al vetro con apposito adesivo (si consiglia colla bicomponente ferro-vetro es: Loctite 317 con attivatore 736NF). Raggio di copertura: circa 2 m. Non adatto all’installazione su vetri antiproiettile e antisfondamento.

Codici ordinazione Codice 2152-CSA

Tipo di contatto

Tensione alim.

Corrente assorbita

N° fili

Lunghezza fili

Approvazioni

Peso confezione

NA

3÷16 Vcc

8 mA*

2+2

2,0 m

Vds n. G196614B

0,08 Kg

* In allarme; a riposo 1µA Scheda di analisi per sensori inerziali o di vibrazione - 448-CSA Alimentazione 10-15 Vcc Assorbimento 2 mA, 30 mA con relè eccitato Doppio campo di regolazione della sensibilità di intervento Ingresso per linea bilanciata a 2200 Ohm Dimensioni: 80 x40 mm

Accessori 448-CSA

Scheda di analisi per sensori inerziali

40


Contatti per avvolgibili

Contatto magnetico per avvolgibili - 455 • Certificato secondo EN50131-2-6 • Dimensioni ridotte • Adatto per infissi di qualsiasi materiale • Connessione a filo • Con loop filo antimanomissione EN50131-2-6

GR2

CL IV

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore reed Ottone nichelato Materiale contenitore magnete Ottone e ferro nichelato Contatto reed uscita NC con Funzionamento magnete vicino A filo (2 per contatto + 2 per Tipo di connessione tamper) Temp. di funzionamento -25°C ÷ +60°C Grado di protezione IP 65

Contatto magnetico a spessore ridotto. Adatto per il montaggio su infissi di qualsiasi materiale: alluminio, legno, PVC, ferro, ecc.Il ridotto spessore del corpo magnete lo rende particolarmente indicato per il fissaggio su serramenti avvolgibili (tapparelle, saracinesche). La parte reed contiene una ampolla incapsulata ermeticamente con resina poliuretanica insieme ad un loop di tamper per ridurre le possibilità di effrazione. La connessione è a 4 fili (2 fili contatto NC con magnete vicino e 2 fili per tamper). Si fissa al serramento con viti.

Codici ordinazione Codice

D max (no ferro)

D max (su ferro)

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

455-CSA 30 mm 20 mm NC* 42,4 Vpeak - 60 Vcc 1A 10 W 4 1,2 m Il “Grado di Sicurezza” e la “Classe Ambientale” sono due nuove classificazioni introdotte dalla norma EN50131 D max: distanza di installazione massima. Per le altre distanze operative consultare il foglio istruzioni sul sito www.coopercsa.it * Con magnete vicino

41

Grado di sicurezza 2

Classe Peso ambientale confezione 4

0,20 Kg

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Contatti per avvolgibili

Contatto ad asta per avvolgibili - 470 • Montaggio nel cassone • Con contatto reed • Insensibile ad umidità e polvere • Connessione a filo

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore Materiale asta

Contatto ad asta che rileva il sollevamento di avvolgibili (tapparelle, saracinesche).

Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione

Termoplastico colore nero Alluminio Contatto reed uscita NC con avvolgibile abbassato A filo (2 per contatto) -25°C ÷ +55°C (per interni)

Si monta all’interno del cassone appoggiando l’asta al rullo dell’avvolgibile. Quando l’avvolgibile viene sollevato, lo spessore del rullo aumenta facendo ruotare l’asta attorno ad una camma che aziona un pulsante a reed causando l’attivazione dell’allarme. Grazie al pulsante a reed il sistema offre la massima affidabilità anche in ambienti umidi e polverosi. L’economia dell’installazione è garantita dal fatto che non è necessaria alcuna scheda di analisi del contatto. Collegamento a 2 fili (contatto NC con avvolgibile abbassato).

Codici ordinazione Codice

Tipo di contatto

470-CSA NC* * Con avvolgibile abbassato

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Lunghezza asta

Peso confezione

200 Vcc

1A

10 W

2

0,2 m

0,4 m

1,2 Kg

I dati di tensione massima indicati sono relativi alle ampolle reed interne ai contatti, il prodotto deve comunque essere utilizzato entro i limiti di bassissima tensione (tensione max 74 Vcc - 49 Vca)

Accessori A470

Asta in acciaio brunito per 470

42


Contatti per avvolgibili

Contatto a fune per avvolgibili - 471 • Montaggio nel cassone • Rileva tutti i tipi di spostamento dell’avvolgibile • Connessione a filo • Necessita di scheda di analisi cod. 471-A

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione

Contatto a fune per la protezione di tapparelle e saracinesche contro il tentativo di strappo, taglio e sollevamento.

Termoplastico colore bianco Contatto a microinterruttore uscita NC A filo -25°C ÷ +70°C IP 40

Installato all’interno del cassone, risulta completamente invisibile. La fune, agganciata all’avvolgibile, trasmette il movimento ad una camma interna che aziona un microinterruttore NC. E’ necessario interfacciare il contatto ad una scheda di analisi cod. 471-A, con uscita a relè, con cui è possibile programmare il numero di impulsi per l’entrata in allarme evitando falsi allarmi dovuti, ad esempio, allo scivolamento lento della tapparella. E’ possibile collegare più sensori ad una stessa scheda di analisi. Il contatto deve essere installato in prossimità del bordo tapparella del cassone. Per agevolare l’installazione è disponibile, a richiesta, la slitta di prolunga cod. 474-CSA. Il contatto si fissa con viti o con adesivo al cassone (non in dotazione).

Codici ordinazione Codice

Tipo di contatto

471-CSA NC* * Con avvolgibile fermo

Tensione max

Corrente max

Potenza max

N° fili

Lunghezza cavo

Lunghezza fune

Peso confezione

75 Vcc

3A

100 W

2

0,2 m

3,1 m

0,26 Kg

Accessori 471-A 474-CSA

Scheda di analisi per contatti a fune Slitta di prolunga per contatti a fune

43

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Contatti per avvolgibili

Contatto magnetico a fune per avvolgibili - Serie 473 • Montaggio nel cassone • Rileva il sollevamento delle tapparelle • Scheda di analisi incorporata • Massima affidabilità grazie ai contatti reed • Connessione a filo • Versione per trasmettitori radio

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Contatto magnetico a fune per la protezione di tapparelle e saracinesche contro il tentativo di strappo, taglio e sollevamento.

Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione

Termoplastico bianco A filo (6 fili colorati per 473-N, 4 fili colorati per 473-CN) -25°C ÷ +70°C IP32

Installato all’interno del cassone, risulta completamente invisibile. La fune viene agganciata all’avvolgibile e ne trasmette il movimento ad una camma magnetica interna che aziona delle ampolle reed. Il segnale derivante dalle ampolle reed viene processato da una scheda di analisi incorporata. Sono disponibili due modelli a seconda dell’applicazione richiesta, il mod. 473-N dispone di uscita relè in scambio mentre il mod. 473-CN di uscita open-collector per l’abbinamento a trasmettitori radio. Il contatto deve essere installato in prossimità del bordo tapparella del cassone. Per agevolare l’installazione è disponibile, a richiesta, la slitta di prolunga cod. 474-CSA. Il contatto si fissa con viti o con adesivo al cassone (non in dotazione).

Codici ordinazione Codice

Uscita

Tensione nominale

473-N

Relè NC/NA

10.5 - 13,8 Vcc

473-CN

CMOS (open collector)

2,5 - 5,5 Vcc

Corrente a riposo

Corrente in allarme

3mA min 30mA max 1 μA @3,6V

14mA min 20mA max 100 μA @3,6V

Accessori 474-CSA

Slitta di prolunga per contatti a fune

44

Tempo di attivazione uscita

Lunghezza cavo

Peso confezione

2,0s

0,3m

0,85 Kg

2,5s

1,5m

0,90 Kg


Accessori per contatti per avvolgibili

Accessori

45

Codice

Descrizione

A470

Asta in acciaio brunito di ricambio per contatto 470-CSA Materiale: acciaio brunito Lunghezza 40 cm Pz./confezione: 1 Peso: 0,07 Kg Applicabilità: 470-CSA

471-A

Scheda di analisi per rilevare gli impulsi del contatto a fune 471-CSA Genera un allarme superiore a 0,5 s in presenza di un numero di impulsi pari o maggiore al valore impostato (da 1 a 15) o se viene interrotto il collegamento con il sensore a fune LED per segnalazione impulsi / allarme Uscita con relè in scambio max 1 A, 75 Vcc Alimentazione 12 Vcc±20%; consumo 3,3 mA con relè a riposo, 20 mA con relè eccitato Si consiglia di collegare non più di 5 sensori per facilitare la ricerca in caso di allarme Dimensioni 55x37x20 mm Supporti adesivi per il fissaggio forniti a corredo Pz./confezione: 1 Peso: 0,03 Kg Applicabilità: 471-CSA

474-CSA

Slitta di prolunga per contatti a fune Facilita l’installazione in quanto permette di fissare il contatto a fune in posizione più arretrata nel cassone In acciaio zincato Pz./confezione: 1 Peso: 0,12 Kg Applicabilità: Serie 471, 473

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sistemi di giunzione e circuiti ausiliari

1463-CSA/1463-FR • Scatola di giunzione a 6 poli autoprotetta per il collegamento dei sensori alla linea • Materiale contenitore: alluminio • Protezione a microinterruttore contro l’apertura • Connessioni a morsetti sez. max 2,5 mm2: 6 poli + 2 poli per protezione apertura • Ingresso per tubo/guaina diam.16 mm oppure per pressacavo PG9- 3/8 gas - uscita per tubo / guaina diam. 10 mm • Grado di protezione IP 54 • Temperatura di funzionamento: –25°C ÷ +70°C • Cod. 1463-FR approvato NFA2P TYPE 3, IP 43 • Dotazione standard: 2 pressacavi PG9 per1463-CSA; 1 pressacavo PG9 +1 dado 3/8 gas per 1463-FR

1465-CSA • Scatola di derivazione a 20 poli autoprotetta per il collegamento fra più linee e/o sensori • Materiale contenitore: alluminio verniciatura epossidica bianca • Protezione a microinterruttore contro l’apertura • Connessioni a morsetti sez. max 2,5 mm2: 6 poli singoli, 4 doppi, 2 tripli, 2 poli per tamper • 4 ingressi filettati 3/8 gas • Grado di protezione IP 54 • Temperatura di funzionamento: –25°C ÷ +70°C • Dotazione standard: 2 tappi filettati 3/8 gas, legenda cavi, dima foratura

1467-FR • Scatola di giunzione a 3 poli autoprotetta per il collegamento dei sensori alla linea • Materiale contenitore: termoplastico colore bianco • Protezione contro l’apertura e lo strappo dal muro • Connessioni a viti serrafilo: 3 poli singoli (con possibilità di saldare i terminali) + 2 poli per protezione • Grado di protezione IP 43 • Temperatura di funzionamento: –25°C ÷ +70°C • Omologazione NF 2AP TYPE 3

Codici ordinazione Codice 1463-CSA 1463-FR 1465-CSA 1467-FR

Descrizione Scatola Scatola Scatola Scatola

di di di di

giunzione a giunzione a derivazione giunzione a

6 poli autoprotetta 6 poli autoprotetta approv. NF a 20 poli autoprotetta 3 poli autoprotetta approv. NF

46

Pz./conf.

Peso confezione

1 1 1 1

0,17 Kg 0,17 Kg 0,45 Kg 0,02 Kg


Dispositivi antifurto - antirapina

Pulsante antirapina a reed - Serie 457 • Installazione ad incasso • Contatto reed silenzioso • Per molteplici funzioni

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore:

Pulsante antirapina a reed, premendo il pulsante un magnete si avvicina silenziosamente all’ampolla reed chiudendo il contatto.

Tipo di connessione: Temp. di funzionamento Grado di protezione

Termoplastico nero Terminali a saldare (457-CSA), a filo (457-25-CM) -25°C÷+70°C IP40

Può essere utilizzato anche come contatto reed ad azionamento meccanico in molteplici applicazioni o apparecchiature. Installazione ad incasso con foro da 13mm. Versione con terminali da saldare e con cavo da 25cm.

Codici ordinazione Codice 457-CSA 457-25-CM

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

Connesione

Peso confezione

NA NA

75 Vcc 75 Vcc

1A 1A

10W 10W

Terminali da saldare Filo 25 cm

0,25 Kg 0,35 Kg

47

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Dispositivi antifurto - antirapina

Pulsante antipanico - 476 • Protezione a microinterruttore contro l’apertura • Sportello di protezione piombabile

Generalità

Specifiche generali Materiale contenitore Materiale sportello Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Pulsante antipanico per la segnalazione di allarme.

Termoplastico colori come da tabella Termoplastico trasparente Viti serrafilo (3 per contatto protezione apertura, 3 per contatto pulsante) +5°C÷+40°C IP 32 N. 4 membrane di carta

La pressione del tasto provoca la rottura della membrana in carta che aziona un microinterruttore in scambio. Protetto contro l’apertura con microinterruttore interno in scambio. Dotato di sportello di protezione trasparente piombabile. L’elevata sicurezza di questo pulsante è certificata dal raggiungimento del livello III IMQ e Classe C Vds.

Codici ordinazione Codice 476-CSA

Contatti

Tensione max contatti

Corrente max contatti

Colore

Protezione apertura

Approvazioni

Peso confezione

1 in scambio

75 Vcc

3A

bianco

si

IMQ Liv. III Vds n. G192028

0,18 Kg

48


Dispositivi antifurto - antirapina

Tappeto sensibile al calpestio - 482 / 483 • Rileva il calpestio • Pressione minima di funzionamento 1,5 Kg • Solo 3,5 mm di spessore

Generalità

Specifiche generali Materiale tappeto Materiale elementi di contatto Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione

PVC colori come da tabella Acciaio temperato e stagnato Contatto NA A filo -15°C÷+55°C (per interni)

Tappeto sensibile al calpestio che, grazie al ridottissimo spessore, è inseribile sotto tappeti, passatoie, moquette, ecc. E’ realizzato con un collegamento di listelli in acciaio temperato e stagnato separati tra loro da un sottile strato di isolante. Quando il tappeto rileva una pressione localizzata maggiore di 1,5 Kg chiude il contatto in uscita. Connessioni a filo. Il codice 482-CSA è fornito in rotoli di 5 m di lunghezza e può essere tagliato alla lunghezza necessaria.

482-CSA

Codici ordinazione Codice 482-CSA 483-CSA

Contatti

Tensione max

Corrente max

Lunghezza A

Lunghezza B

Spessore

Connessione

Colore

Peso confezione

NA NA

75 Vcc 75 Vcc

500 mA 500 mA

5000 mm 745 mm

740 mm 425 mm

3,0 mm 3,5 mm

terminali a saldare 2 fili da 0,7 m

trasparente nero

3,43 Kg 0,56 Kg

49

Note

PVC rinforzato

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Dispositivi antifurto - antirapina

Pulsante antirapina - Serie 484 • Funzionamento silenzioso • Protetto contro l’apertura • Versione con memoria a LED

Specifiche generali

Generalità

Materiale coperchio Materiale contenitore Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione

Pulsante a reed progettato per segnalare, con la massima silenziosità, una rapina in corso.

Dotazione standard

Alluminio anodizzato Termoplastico colore bianco Contatto reed NC A morsetti +5°C÷+40°C IP 32 Biadesivo di fissaggio. Chiave di reset per 484-I

Premendo il pulsante un magnete si avvicina all’ampolla reed interna aprendo il contatto e attivando l’allarme. Autoprotezione contro l’apertura con reed interno. I reed interni sono predisposti per funzionamento NC. Installazione semplificata grazie al biadesivo in dotazione. Il pulsante è omologato IMQ Livello III e PPTT. Codice 484-I: è dotato di autoritenuta del pulsante, per effettuare il reset è necessario utilizzare l’apposita chiave in dotazione. Connessione con 4 morsetti: 2 per contatto e 2 per tamper. Codice 484-ME: memoria a LED con reset da centrale (togliendo alimentazione), ritorno a molla del pulsante. Connessione a 6 morsetti: 2 per contatto, 2 per tamper, 2 per alimentazione 12 Vcc.

484-ME

Codici ordinazione Codice

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

Alimentazione

Memoria a LED

Connessioni

Approvazioni

Peso confezione

NC NC

75 Vcc 75 Vcc

1A 1A

10 W 10 W

12 Vcc - 10 mA

no si

4 morsetti 6 morsetti

PPTT - IMQ Liv. III PPTT - IMQ Liv. III

0,07 Kg 0,07 Kg

484-I 484-ME

Accessori CSA05403

Chiave di ricambio per 484-I

50

Note reset a chiave reset da centrale


Dispositivi antifurto - antirapina

Pedana antirapina - Serie 485 • Si aziona sollevando la punta del piede • Funzionamento silenzioso • Protezione contro l’apertura • Versione con memoria a LED

Generalità

Specifiche generali Materiale contenitore Materiale frontale Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione Dotazione standard

Pedana che si aziona silenziosamente con un leggero movimento verso l’alto del piede.

Lamiera di acciaio verniciatura epossidica grigia Lamiera di acciaio verniciatura epossidica bianca Contatto reed NC A morsetti -15°C÷+55°C IP 40 Set di 2 chiavi di reset (escluso 485 ME)

Il contatto reed interno viene fornito con funzionamento NC. Il contenitore in acciaio, dall’elevata resistenza meccanica, è autoprotetto contro l’apertura. Codice 485-I: è dotato di autoritenuta, per effettuare il reset è necessario utilizzare l’apposita chiave in dotazione (le chiavi sono diverse da prodotto a prodotto). Connessione con 4 morsetti: 2 per contatto e 2 per tamper. Codice 485-ME: memoria a LED con reset da centrale (togliendo alimentazione). Connessione a 6 morsetti: 2 per contatto, 2 per tamper, 2 per alimentazione 12 Vcc.

485-ME

Codici ordinazione Codice

Tipo di contatto

Tensione max

Corrente max

Potenza max

Alimentazione

Memoria a LED

Connessioni

Peso confezione

NC NC

75 Vcc 75 Vcc

1A 1A

10 W 10 W

12 Vcc - 10 mA

no si

4 morsetti 6 morsetti

1,92 Kg 1,75 Kg

485-I 485-ME

Note reset a chiave reset da centrale

Accessori CSA06632

Ricambio serratura per 485-I

51

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Rivelatori termici e antiallagamento

Rivelatore multifunzione - FIRECAT • Rivelatore ottico, ottico-termico, termovelocimetrico • Uscità relè • Doppio indicatore a LED • Base bloccabile contro la rimozione

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore Tipo di connessione Temp. di funzionamento Grado di protezione

Rivelatore convenzionale multifunzione che può operare sia come un rivelatore ottico, ottico/termico, termovelocimetrico o termico fisso a 77° con regolazione tramite dip-switch.

Termoplastico bianco NC (aperto in allarme) -10°C ÷ +45°C IP 40

E’ adatto per connessioni dirette con la maggior parte delle centrali convenzionali di terze parti. Il rivelatore e’ equipaggiato con una base a relè 12V e può essere configurato per memorizzare la condizione di allarme o per ripristinarsi automaticamente. Il rivelatore è provvisto di un doppio indicatore LED: LED rosso a luce fissa indica la condizione di allarme/guasto LED rosso lampeggiante indica la condizione normale LED giallo lampeggiante indica una rivelazione di fumo, un guasto nella camera di analisi o il raggiungimento della capacità massima di compensazione alla contaminazione.

Codici ordinazione Codice

Tipo di contatto

Tensione nominale

Corrente nominale

Potenza relè

Peso confezione

400001FULL-0001

NC (aperto in allarme)

10-16 Vcc

0.5mA a riposo 14mA in allarme

1A, 30V max

0,08 Kg

52


Rivelatori termici e antiallagamento

Rivelatore antiallagamento e umidità - Serie 1450 • Dimensioni ridotte • Rileva presenza d’acqua e umidità • Connessione a morsetti • 1450 con uscita relè

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore

Sensore che rileva la presenza di acqua mediante 4 piedini dorati di sostegno.

Termoplastico colori come da tabella Rilevazione resistenza tra i piedini e tra serpentine interne. A morsetti ( 2per sonde esterne, Tipo di connessione 2 per alimentazione, 3 per uscite relè) Temp. di funzionamento +5°C ÷ +50°C Grado di protezione IP 40 Funzionamento

Viene generalmente utilizzato per la protezione contro l’allagamento di CED, locali tecnici, locali caldaia, uffici, laboratori, ecc. Non è utilizzabile con liquidi infiammabili. Modello 1450-CSA: Alimentabile a 12 o a 24 Vcc, è dotato di uscita a relè in scambio per il comando di combinatori telefonici, sirene di allarme, ecc; è collegabile, inoltre, a più sonde esterne 1450-S-CSA (fino ad una massimo di 10). Per maggiore protezione è dotato anche di rivelatore di umidità a sensibilità regolabile con trimmer interno. Disponibile modello con alimentazione a 24 Vca.

Codici ordinazione Codice 1450-CSA 1450-24-VCA 1450-S-CSA

Tensione aliment.

Consumo max

Potenza relè

Colore

12/24 Vcc 24 Vca

30 mA 30 mA

Relè in scambio max 1 A, 30 Vcc Relè in scambio max 1 A, 30 Vcc

bianco bianco

53

Peso confezione

Note

0,16 Kg 0,16 Kg 0,14 Kg

collegabile a sonde esterne cod. 1450-S-CSA collegabile a sonde esterne cod. 1450-S-CSA Sonda esterna per 1450

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Rivelatori termici e antiallagamento

Rivelatore antiallagamento IP 65 - Serie 2450 N • Elevata resistenza meccanica • Bassi consumi • Sistema anticorrosione • Connessioni a filo o a morsetti • Con LED segnalazione allarme • Uscita a relè

Generalità

Specifiche generali Materiale contenitore Funzionamento Tipo di connessione Temp. di funzionamento Dotazione standard Grado di protezione

Sensore che rileva la presenza di acqua su pavimento mediante 2 piedini dorati. Viene generalmente utilizzato per la protezione contro l’allagamento di CED, locali tecnici, locali caldaia, uffici, laboratori, ecc.

Alluminio pressofuso verniciatura epossidica bianca Rilevazione resistenza tra i piedini. Uscita a relè in scambio A filo o morsetti -15°C ÷ +70°C Staffa di fissaggio. Pressatubo M16 Vedere tabella

Il sensore, in contenitore di alluminio con verniciatura epossidica bianca, è dotato di supporto in acciaio che permette di rilevare il liquido ad una altezza variabile tra 0 e 11 mm secondo necessità. In caso di allarme il relè cambia stato e si accende il LED di segnalazione incorporato. Funzioni di test remoto e inibizione remota. Il circuito del sensore è oscillante per prevenire problemi di elettrolisi e corrosione. Connessioni a 7 terminali a filo per il codice 2450-N e a morsetto per il codice 2450-NM: 2 terminali per alimentazione, 3 terminali per uscita relè in scambio, 1 terminale per test remoto, 1 terminale per inibizione. Il codice 2450-N offre un grado di protezione IP 67 grazie all’incapsulamento totale in resina epossidica. Regolazione con trimmer della soglia di allarme per il codice 2450-NM. Non utilizzabile con liquidi infiammabili.

Codici ordinazione Codice 2450-N 2450-NM

Tensione aliment. 12/24 Vcc 12/24 Vcc

Consumo a riposo 10 mA @ 12 13 mA @ 24 10 mA @ 12 13 mA @ 24

Vcc Vcc Vcc Vcc

Consumo in allarme 25 mA 32 mA 25 mA 32 mA

@ @ @ @

12 Vcc 24 Vcc 12 Vcc 24 Vcc

uscite

N° fili

Lunghezza cavo

Grado di protezione

Peso confezione

Relè in scambio max 1 A, 30 Vcc Relè in scambio max 1 A, 30 Vcc

7

4,0 m

IP 67

0,79 Kg

7 morsetti

-

IP 65

0,50 Kg

54

Note

sensibilità regolabile


Sirene e lampeggiatori

Sirena elettronica con lampeggiatore xeno ASSERTA MINI • Indicata per l’installazione in ambienti esterni • Elevato grado di protezione IP 66 • Ampio range di alimentazione da 9 a 60 Vcc. • Controllo volume • Elevata potenza sonora • Lampeggiatore xeno • 32 toni selezionabili • Allarme a doppio tono • Connessioni a morsetti • Temperatura funzionamento: -25°C ÷ +70°C • Materiale contenitore: termoplastico colore bianco • Materiale calotta: termoplastico colore ambra • Possibilità di inserire scheda tamper contro l’apertura (disponibile come accessorio)

Sirena piezoelettrica bitonale con lampeggiatore 3465-12-BIANCA • Indicata per l’installazione in ambienti interni • Elevata potenza acustica • Materiale contenitore: termoplastico colore bianco • Materiale calotta: termoplastico trasparente • Suono bitonale 2800-3100 Hz 0,5s/0,5s; 110 dB a 1m • Lampeggiatore Xeno: 60 flash/min • Protezione a microinterruttore contro l’apertura • Connessioni a morsetti • Temp. funzionamento: -20°C ÷ +60°C • Alimentazione 12 Vcc • Consumo 290 mA

Codici ordinazione Codice 7092270FUL-0147 3465-12-BIANCA * con tono n.6

Tensione nominale

Corrente nominale

Potenza sonora

Frequenza di lampeggio

Peso confezione

9-60 Vcc 12 Vcc

118-224 mA 290 mA

113db* 110db

1 Hz 1 Hz

0.43 Kg 0,32 Kg

Accessori 7092263FUL-0129

Scheda tamper per sirena Asserta mini

55

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sirene e lampeggiatori

2460-B • Avvisatore acustico per ambienti interni • Compatto e dal basso consumo • Materiale contenitore: termoplastico colore bianco • Alimentazione da 3 a 24 Vcc - consumo 15 mA@12 Vcc, 27 mA @ 24 Vcc • Suono pulsante 3200 Hz 0,25s ON/0,25s OFF; 98 dB @ 12 Vcc – 105 dB @ 24 Vcc a 1 m • Connessioni a filo • Temperatura di funzionamento: -20°C ÷ +60°C

127

• Altoparlante 16 ohm con contenitore per montaggio a muro • Collegamento a 4 fili (2 per comando e 2 per tamper) • Altoparlante in Mylar da 16Ohm ad alta potenza • In grado di generare pressione sonora di 108 dB @ 1m • Dimensioni (AxLxP): 127 x 127 x 50 mm

127

09040UK-00

127 127

50

587011FULL-0110X • Sirena elettronica da soffitto SQUASHNI Micro - IP 42 per interni • 4 toni selezionabili (per informazioni vedere catalogo Componenti Sistemi Antincendio) con secondo tono preallarme • Materiale contenitore: ABS colore bianco • Alimentazione da 9 a 30 Vcc – consumo 15 mA @ 24 Vcc • 97 dB a 1m • Connessioni a morsetti - Temp. funzionamento: -25°C ÷ +70°C

531044FULL-1003 • Lampeggiatore Xeno con tamper - IP 54 per interni ed esterni • Materiale contenitore: ABS colore bianco Materiale calotta: policarbonato colore ambra • Protezione contro l’apertura con microinterruttore • Lampeggiatore Xeno: 10 cd, 60 flash/min • Alimentazione da 9 a 60 Vcc – consumo 88 mA @ 24 Vcc • Connessioni a morsetti (6) - Temp. funzionamento: -20°C ÷ +70°C

Codici ordinazione Codice 2460-B 09040UK-00 587011FULL-0110X 531044FULL-1003

Descrizione Avvisatore acustico Altoparlante per montaggio a muro Sirena elettronica da soffitto SQUASHNI Micro Lampeggiatore Xeno con tamper

56

Pz./conf.

Peso confezione

1 1 1 1

0,14 Kg 0,5 Kg 0,16 Kg 0,30 Kg

50


Inseritori di sicurezza

491-T • Protezione meccanica per inseritori elettrici • Si installa facilmente a protezione di inseritori elettronici tipo “Magic” Bticino • Coperchio munito di antimanomissione predisposto a lasciare libero accesso a un eventuale pulsante o altro elemento accoppiato all’inseritore elettrico • Materiale: acciaio con verniciatura epossidica bianca • Serratura a chiave • Contatto reed NC • Coppia di chiavi fornita in dotazione • Cod. CSA-06632: ricambio serratura per 491-T

496-CSA • Inseritore per montaggio a vista senza blocco chiave • Per serrature tipo YALE o similari • Materiale contenitore: alluminio pressofuso con verniciatura epossidica bianca; Materiale frontale: alluminio anodizzato • Zona centrale e rotazione di 90° sia a destra che a sinistra • 2 contatti in scambio con posizioni stabili trasformabili in instabili • 3 LED di segnalazione e buzzer alimentazione 12 Vcc, 10 mA per elem. • Connessioni a morsetti • Protezioni: estrazione blocco chiave, trapanazione frontale, rimozione della mascherina, strappo dal muro del contenitore

496-I • Inseritore per montaggio ad incasso senza blocco chiave • Per serrature tipo YALE o similari • Materiale scatola: acciaio zincato. Materiale frontale: alluminio anodizzato • Zona centrale e rotazione di 90° sia a destra che a sinistra • 2 contatti in scambio con posizioni stabili trasformabili in instabili • 3 LED di segnalazione e buzzer alimentazione 12 Vcc, 10 mA per elemento • Connessioni a morsetti • Protezioni: estrazione blocco chiave, trapanazione frontale, rimozione della mascherina

Codici ordinazione Codice 491-T 496-CSA 496-I

Descrizione Protezione meccanica per inseritori elettrici Inseritore per montaggio a vista senza blocco chiave Inseritore per montaggio a incasso senza blocco chiave

57

Pz./conf.

Peso confezione

1 1 1

0,40 Kg 0,63 Kg 0,37 Kg

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Inseritori di sicurezza

497-5K • Inseritore per montaggio a vista con chiave tonda • Materiale contenitore: alluminio pressofuso con verniciatura epossidica bianca. Materiale frontale: alluminio anodizzato • 2 contatti ON/OFF trasformabili in contatto in scambio • 3 LED di segnalazione - alim. 12 Vcc, 10 mA per elemento • Connessioni a morsetti • Protezioni: rimozione mascherina, strappo dal muro del contenitore, percussioni violente • Con n. 5 chiavi diverse da prodotto a prodotto • IP 50 • Cod. CSA07970: ricambio serratura per 497-5K

497-I-5K • Inseritore per montaggio a incasso con chiave tonda • Materiale scatola: termoplastico. Materiale frontale: alluminio anodizzato • 2 contatti ON/OFF trasformabili in contatto in scambio • 3 LED di segnalazione – alimentazione 12 Vcc, 10 mA per elemento • Connessioni a morsetti • Protezioni: rimozione della mascherina, percussioni violente • Con n. 5 chiavi diverse da prodotto a prodotto • Cod. CSA07970: ricambio serratura per 497-I-5K

73

497-SBC-19 / 497-SBC-23 • Inseritore per montaggio a vista senza blocco chiave • Materiale contenitore: alluminio pressofuso con verniciatura epossidica bianca. Materiale frontale: alluminio anodizzato • 2 contatti ON/OFF trasformabili in contatto in scambio • 3 LED di segnalazione – alimentazione 12 Vcc, 10 mA per elemento • Connessioni a morsetti • Protezioni: rimozione della mascherina, strappo dal muro del contenitore, percussioni violente • Cod. 497-SBC-19: per blocco chiave tonda diam. 19 mm (tipo ABLOY, MEDECO, MINIKABA, ecc.) • Cod. 497-SBC-23: per blocco chiave tonda diam. 23 mm (tipo KABA8/20)

Codici ordinazione Codice 497-5K 497-I-5K 497-SBC-19 497-SBC-23

Descrizione Inseritore Inseritore Inseritore Inseritore

a chiave per montaggio a vista a chiave per montaggio a incasso per montaggio a vista senza blocco chiave per montaggio a vista senza blocco chiave

58

Pz./conf.

Peso confezione

1 1 1 1

0,70 Kg 0,30 Kg 0,61 Kg 0,61 Kg


Inseritori di sicurezza

497-I-SBC-19 / 497-I-SBC-23 • Inseritore per montaggio a incasso senza blocco chiave • Materiale scatola: termoplastico. Materiale frontale: alluminio anodizzato • Due contatti ON/OFF trasformabili in contatto in scambio • 3 LED di segnalazione – alimentazione 12 Vcc, 10 mA per elem. • Connessioni a morsetti • Protezioni: rimozione della mascherina, percussioni violente • Cod. 497-I-SBC-19: per blocco chiave tonda diam. 19 mm (tipo ABLOY, MEDECO, MINIKABA, ecc.) • Cod. 497-I-SBC-23: per blocco chiave tonda diam. 23 mm (tipo KABA8/20)

498-CSA / 498-1512 • Inseritore a chiave per montaggio a vista • Materiale contenitore: alluminio pressofuso con verniciatura epossidica bianca • Doppio contatto in scambio • 2 LED di segnalazione – alimentazione 12 Vcc, 10 mA per elem. • Connessioni con terminali a filo • Protezioni: rimozione del frontale • Cod. 498-CSA: con 5 chiavi (diverse da prodotto a prodotto) • Cod. 498-1512: con 3 chiavi sempre uguali • IP 65 • Cod. CSA07970: ricambio serratura per 498-CSA • Cod. CSA07960: ricambio serratura per 498-1512

499-CSA • Inseritore inox per montaggio a vista senza blocco chiave • Per serrature tipo YALE o similari • Materiale contenitore: alluminio pressofuso con verniciatura epossidica bianca. Materiale frontale: acciaio inox • Zona centrale e rotazione di 90° sia a destra che a sinistra • 2 contatti in scambio con posizioni stabili trasformabili in instabili • 3 LED di segnalazione e buzzer • Alimentazione 12 Vcc, 10 mA per elemento • Connessioni a morsetti • Protezioni: estrazione blocco chiave, trapanazione frontale, rimozione della mascherina, strappo dal muro del contenitore

Codici ordinazione Codice 497-I-SBC-19 497-I-SBC-23 498-CSA 498-1512 499-CSA

Descrizione Inseritore Inseritore Inseritore Inseritore Inseritore

per montaggio a incasso senza blocco chiave per montaggio a incasso senza blocco chiave a chiave per montaggio a vista a chiave per montaggio a vista con chiavi uguali inox per montaggio a vista senza blocco chiave

59

Pz./conf.

Peso confezione

1 1 1 1 1

0,25 Kg 0,25 Kg 0,51 Kg 0,51 Kg 0,68 Kg

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Alimentatori

Alimentatore switching 13,8 Vcc - Serie 81000 S • Tecnologia switching • Tensione di uscita 13,8 Vcc • Dimensioni ridotte • Alto rendimento • Versione a vista • Ricarica batterie al Pb

UNI EN 60950

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore Tipo di connessione Alimentazione

Alimentatore switching di elevata qualità con tensione d’uscita a 13,8 Vcc e correnti da 1,5 A, 3 A e 5 A.

Linee Protezioni elettriche Temp. di funzionamento Classe di isolamento

Lamiera zincata Morsetti 230 Vca -15+10%, 50÷60 Hz Ingresso rete, uscita batteria, uscita carico Fusibile rete, sovraccarico, sovratensioni uscita, corto circuito in uscita +5°C÷+40°C Classe I

81215-S 81230-S 81250-S

A 98 98 98

B 135 135 165

C 40 40 42

Grazie alla tecnologia switching mantiene dimensioni compatte, alto rendimento e riduce al minimo la dissipazione di calore. Elevato grado di protezione: sovraccarico, inversioni di polarità e corto circuito. Lo stato della presenza rete è segnalato da un LED di colore verde. Particolarmente indicato in impianti che necessitano di alimentazione supplementare di dimensione medio piccola. Possono essere installati in controsoffitti o in contenitori adatti ad alloggiare concentratori o schede di giunzione. Uno degli utilizzi più frequenti è quello di alimentare elettromagneti di alta potenza (negli impianti di controllo accessi) o di collegare elettroserrature, che hanno grossi assorbimenti, per sbloccare porte di emergenza, varchi ecc.

Codici ordinazione Codice 81215-S 81230-S 81250-S

Potenza nominale

Corrente di uscita

Tensione di uscita

Quantità e tipo di batteria compatibile

Peso confezione

Note

20 W 42 W 70 W

1,5 A 3A 5A

13,8 Vcc 13,8 Vcc 13,8 Vcc

1 x 12V 7A 1 x 12V 17A 1 x 12V 42A

0,4 Kg 0,5 Kg 0,6 Kg

Modello A Modello B Modello C

60


Alimentatori

Unità di alimentazione switching a 13,8 Vcc in contenitore - Serie 81000 SB • Tecnologia switching • Tensione di uscita 13,8 Vcc • Alto rendimento • Versione contenitore piccolo e grande • Ricarica batterie al Pb

UNI EN 60950

Specifiche generali

Generalità

Materiale contenitore Tipo di connessione Alimentazione

Alimentatore di elevata qualità con tensione d’uscita a 13,8 Vcc in versione switching e correnti 1,5 A, 3 A e 5 A.

Linee

Protezioni elettriche Temp. di funzionamento Classe di isolamento Grado di protezione Dotazione standard

Lamiera, verniciatura epossidica Morsetti 230 Vca -15+10%, 50÷60 Hz Ingresso rete, uscita batteria, uscita carico, uscite open collector per segnalazioni remote, uscita di allarme generale tramite i contatti puliti di un relè. Rilevazione apertura Fusibili di rete e batteria, sovraccarico, corto circuito in uscita, inversione batteria Tamper d’apertura porta +5°C÷+40°C Classe I IP 30 Due chiavi per serratura

BOX A BOX B

A 290 450

B 250 260

Grazie alla tecnologia switching, possiede un alto rendimento e riduce al minimo la dissipazione di calore. Elevato grado di protezione: sovraccarico, inversioni di polarità e corto circuito. Lo stato dell’alimentatore all’interno del box è segnalato da 4 LED esterni: presenza rete (verde), funzionalità del carica batteria (verde), batteria scarica (rosso), guasto (rosso), i LED sono ben visibili e comprensibili anche a sportello. Particolarmente indicato in impianti di dimensioni medio piccola che necessitano di alimentazione supplementare. Nei grandi impianti, l’uso di tali unità, annulla il problema delle lunghe tratte di cavo di alimentazione, semplificandone l’esecuzione. Le due dimensioni del contenitore rendono questo prodotto adatto in installazioni civili (versione piccola), ed industriali (versione grande). All’interno del contenitore grande è disponibile parecchio spazio per poter alloggiare espansioni, concentratori, giunzioni o qualunque tipo di scheda ausiliaria.

C 180 205

Gruppo di alimentazione con sportello aperto. N.B. Batteria non fornita

Codici ordinazione Codice 81215-SBP 81215-SBG 81230-SBG 81250-SBG

Potenza nominale

Corrente di uscita

20 W 20 W 42 W 70 W

1,5 A 1,5 A 3A 5A

Tensione di uscita 13,8 13,8 13,8 13,8

Quantità e tipo di batteria compatibile

Peso confezione

Note

1 x 12V 7A 1 x 12V 7A 1 x 12V 17A 1 x 12V 42A

4,0 Kg 6,2 Kg 6,4 Kg 6,6 Kg

Contenitore tipo A (batterie non fornite) Contenitore tipo B (batterie non fornite) Contenitore tipo B (batterie non fornite) Contenitore tipo B (batterie non fornite)

Vcc Vcc Vcc Vcc

61

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Fermi elettromagnetici di potenza

Fermo elettromagnetico di potenza da incasso - 1385 • Forza di tenuta 300 Kg • Completo di controplacca • 12-24 Vcc selezionabile • Versioni IP 40

Specifiche generali

Generalità

Materiale corpo Alluminio anodizzato Materiale parte magnetica Acciaio inox A rilascio in mancanza della Funzionamento alimentazione Tipo di connessione A fili Temp. di funzionamento -10°C÷+55°C Controplacca in acciaio zincato, Dotazione standard viti e accessori di montaggio

Fermo elettromagnetico di potenza da incasso per il bloccaggio delle porte di uscita di emergenza, antipanico, di accesso e passaggio in generale.

1385-A

A 26

B 187

C 227

L’elevata forza di tenuta permette di tenere chiuse le porte in condizioni normali. In caso di emergenza il fermo elettromagnetico viene sbloccato permettendo l’apertura della porta. Funzionamento di tipo Fail Safe: la porta rimane sbloccata in assenza di alimentazione, permettendo il deflusso delle persone in sicurezza. Alimentazione 12 o 24 Vcc selezionabile con jumper interno. Grazie alla ampia gamma di staffe accessorie è possibile il montaggio in svariate applicazioni compreso il montaggio su porte in vetro. Questi fermi elettromagnetici possono essere sbloccati da pulsanti di emergenza o da appositi quadri di comando.

D 38

Codici ordinazione Codice 1385-A

Forza di tenuta ±15 %

Tensione nominale

Corrente nominale

Stato porta

Montaggio

Grado di protezione

Peso confezione

Note

300 Kg / 2490 N

12-24 Vcc

500 mA @ 12 Vcc 250 mA @ 24 Vcc

si

incasso

IP 40

1,82 Kg

Controplacca ammortizzata

62


Fermi elettromagnetici di potenza

Fermi elettromagnetici di potenza a vista - Serie 1390 • Montaggio a vista • Forza di tenuta 150 - 300 - 500 Kg • Completo di controplacca ammortizzata • 12-24 Vcc selezionabile • Versioni IP 40 e IP 65

Specifiche generali

Generalità

Materiale corpo Alluminio anodizzato Materiale parte magnetica Acciaio inox A rilascio in mancanza della Funzionamento alimentazione Tipo di connessione A morsetti Temp. di funzionamento -10°C÷+55°C Controplacca in acciaio zincato, Dotazione standard viti e accessori di montaggio

Serie di fermi elettromagnetici di potenza per il bloccaggio delle porte di uscita di emergenza, antipanico, di accesso e passaggio in generale.

1384-A 1388-A 1392-A 1395-A

A 210 250 265 532

B 39 48 76 76

C 22 25 40 40

L’elevata forza di tenuta permette di tenere chiuse le porte in condizioni normali. In caso di emergenza il fermo elettromagnetico viene sbloccato permettendo l’apertura della porta. Funzionamento di tipo Fail Safe: la porta rimane sbloccata in assenza di alimentazione, permettendo il deflusso delle persone in sicurezza. Disponibile la versione per esterni. Alimentazione 12 o 24 Vcc selezionabile con jumper interno. Grazie alla ampia gamma di staffe accessorie è possibile il montaggio in svariate applicazioni compreso il montaggio su porte in vetro. Questi fermi elettromagnetici possono essere sbloccati da pulsanti di emergenza o da appositi quadri di comando.

1396-A

Codici ordinazione Forza di tenuta ±15 %

Tensione nominale

1384-A

150 Kg / 1470 N

12-24 Vcc

1388-A

300 Kg / 2490 N

12-24 Vcc

1392-A

500 Kg / 4900 N

12-24 Vcc

1395-A

2 x 500 Kg / 9800 N

12-24 Vcc

1396-A

500 Kg / 4900 N

12-24 Vcc

Codice

Corrente nominale 300 mA @ 12 Vcc 150 mA @ 24 Vcc 500 mA @ 12 Vcc 250 mA @ 24 Vcc 500 mA @ 12 Vcc 250 mA @ 24 Vcc 1 A @ 12 Vcc 500 mA @ 24 Vcc 500 mA @ 12 Vcc 250 mA @ 24 Vcc

Grado Peso di protezione confezione

Stato porta

Montaggio

si

a vista

IP 40

1,80 Kg

Con LED

si

a vista

IP 40

2,02 Kg

Con LED

si

a vista

IP 40

4,26 Kg

Con LED

si

a vista

IP 40

8,60 Kg

no

a vista

IP 65

4,20 Kg

63

Note

N° 2 controplacche in dotazione Da esterno in acciaio inox, collegamento a fili

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Accessori per fermi elettromagnetici di potenza

Accessori Codice

Descrizione

300-K-BASE

Base per controplacca elettromagnete da 300 Kg Per il fissaggio della controplacca su porte Materiale: alluminio pressofuso Fornito con vite M8 con rondella ammortizzante Peso: 0,22 Kg Applicabilità: 1388-A

500-K-BASE

Base per controplacca elettromagnete da 500 Kg Per il fissaggio della controplacca su porte Materiale: alluminio pressofuso Fornito con vite M8 con rondella ammortizzante Peso: 0,32 Kg Applicabilità: 1392-A, 1395-A, 1396-A

300-K-STL

Staffa a “L” per il fissaggio di elettromagneti da 300 Kg Per il fissaggio su superfici verticali del telaio porta Materiale: alluminio anodizzato Peso: 0,27 Kg Applicabilità: 1388-A

500-K-STL

Staffa a “L” per il fissaggio di elettromagneti da 500 Kg Per il fissaggio su superfici verticali del telaio porta Materiale: alluminio anodizzato Peso: 0,39 Kg Applicabilità: 1392-A, 1395-A

300-K-STU-E

Staffa a “U” per controplacca da 300 Kg - alluminio anodizzato Per fissaggio controplacca su vetro con spessore da 10 a 14 mm Richiede l’utilizzo anche della staffa a “L”, cod. 300-K-STL, per gli elettromagneti da 300 Kg Fornito con 3 grani fissaggio, 5 viti M5, piastra protezione in acciaio zincato, N. 2 guarnizioni gomma, brugola Peso: 0,56 Kg Applicabilità: 1388-A

500-K-STU-E

Staffa a “U” per controplacca da 500 Kg - alluminio anodizzato Per fissaggio controplacca su vetro con spessore da 10 a 14 mm Richiede l’utilizzo anche della staffa a “L”, cod. 500-K-STL, per gli elettromagneti da 500 Kg Fornito con 3 grani fissaggio, 5 viti M5, piastra protezione in acciaio zincato, 2 guarnizioni gomma, brugola Peso: 0,70 Kg Applicabilità: 1392-A, 1395-A, 1396-A

64


Accessori per fermi elettromagnetici di potenza

65

Codice

Descrizione

300-K-STZ

Staffa a “Z” per controplacche elettromagneti da 300 Kg completa di staffa a “L” - alluminio anodizzato Per fissaggio controplacca con elettromagneti posizionati all’esterno del vano della porta (es. con 1 staffa a “L”) Composto da 2 staffe a “L” che si fissano a formare una “Z” Fornito con: 6 viti M5, vite M8 con rondella ammortizzante Peso: 0,60 Kg Applicabilità: 1388-A

500-K-STZ

Staffa a “Z” per controplacche elettromagneti da 500 Kg completa di staffa a “L” - alluminio anodizzato Per fissaggio controplacca con elettromagneti posizionati all’esterno del vano della porta (es. con 1 staffa a “L”) Composto da 2 staffe a “L” che si fissano a formare una “Z” Fornito con: 6 viti M5, vite M8 con rondella ammortizzante Peso: 0,60 Kg Applicabilità: 1392-A, 1395-A, 1396-A

2495-CSA

Pulsante di emergenza universale a rottura vetro Adatto per lo sblocco dei fermi elettromagnetici di potenza Doppio contatto in scambio Materiale: termoplastico bianco Grado di protezione IP54 Connessione: viti a serrafilo Dotato di sportello di protezione trasparente piombabile Disponibile in colore verde cod. 2495-V Vetrino di ricambio cod. 2472-U Peso: 0,18 Kg Applicabilità: tutti i fermi elettromagnetici

2498-R

Quadro di controllo per porte di emergenza con timer Scheda Timer temporizzabile da 0,5 a 120s, con relè ritardato al rilascio o all’eccitazione con comando esterno Alimentazione 12-24 Vcc Consumo da 3 a 20 mA con relè eccitato (@ 12 Vcc) Comprende pulsante di emergenza tipo 2495-CSA con doppio contatto in scambio Serratura di ricambio cod. CSA07980 Vetrino di ricambio cod. 2472-U Peso: 0,78 Kg Applicabilità: tutti i fermi elettromagnetici

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sistemi Antintrusione

66


Sistema radio i-on16 pag. 69 Sistema ibrido i-on40 pag. 71 Sistema espandibile i-on30EX pag. 73 Sistema espandibile i-on50EX pag. 75 Sistema espandibile i-on160EX pag. 77 Espansioni radio e cablate EXP-W10 / EXP-R10 EXP-R30 pag. 79 Alimentatore ausiliario intelligente EXP-PSU pag. 81 Tastiere I-KP01 / I-RK01 pag. 83

Trasmettitori radio portatili personali 701REUR-60 701REUR-50 702REUR-00 pag. 98

Rivelatore a doppia tecnologia CS460

Telecomandi 727REUR-00 728REUR-00 722REUR-00 723REUR-00 pag. 99

Rivelatore a doppia tecnologia CS480

Trasmettitore radio portatile antiatterramento 706REUR-00 pag. 101

pag. 114

pag. 115 Comunicatore PSTN SD2 pag. 116

pag. 102 Rivelatore ad infrarossi radio 714r

Comunicatori GSM SD SD3

pag. 103

pag. 117

Rivelatore di fumo radio 720r pag. 104 Sensore di vibrazioni ed urti radio 738r pag. 105

pag. 85

pag. 106 Trasmettitore radio a 2 canali con contatto magnetico 734r pag. 107

pag. 89

Rivelatore di vibrazioni radio con contatto magnetico DET-RDCS pag. 108

Sistema antintrusione 9651

Rivelatori ad infrarossi XCELW

pag. 93

pag. 109

Ricevitori radio fissi 762REUR-00 768REUR-50 769REUR-50 pag. 95

Rivelatori ad infrarossi CS420 CS430

Trasmettitori radio fissi 703REUR-00 739REUR-00

Rivelatore a doppia tecnologia CS450

pag. 96

pag. 111

Sistema radio compatto Homelink75

Comunicatore PSTN 660

Comunicatore PSTN SD1

Rivelatori ad infrarossi radio XCELR

Sensore rottura vetri audio 739REUR-50

pag. 87

pag. 113

Trasmettitori radio portatili antiaggressione 726REUR-50 726REUR-60 705REUR-00 pag. 100

Telecomandi FOB-2W-4B i-fb01

Sirena esterna radio 760ESO

pag. 112

pag. 110

67

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sistemi i-on

Sistemi i-on I sistemi i-on rappresentano una soluzione completa di centrali di allarme e relative periferiche adatte per tutte le applicazioni, dal piccolo residenziale alle strutture commerciali, fino a grandi sistemi ibridi multi partizione. La gamma i-on è certificata da laboratori indipendenti secondo le più recenti norme internazionali EN50131.

Guida alle caratteristiche Pronto per la rete

La porta di comunicazione ethernet e il web server incorporato permettono al sistema di essere facilmente collegato ad una rete locale. La centrale può essere configurata attraverso un normalissimo browser web da un qualsiasi dispositivo abilitato (PC, Tablet, Smatphone).

Tecnologia antintrusione

Bus ad elevate prestazioni

Il progetto i-on è guidato dal design, dalla semplicità di utilizzo e dall’affidabilità. La tecnologia radio utilizzata nei sistemi non espandibili e nelle espansioni radio a 10 e 30 zone è la rinomata Dual Diversity+ a 868Mhz FM banda stretta, che garantisce prestazioni senza eguali, mettendo fine alle preoccupazioni su un debole segnale radio e la creazione di un prodotto che è facile e veloce da installare.

Indirizzamento semiautomatico

01

Gli installatori possono associare con semplicità molti dispositivi al bus i-onEX, che garantisce flessibilità di gran lunga maggiori rispetto a qualsiasi altro sistema sul mercato.

Una volta impostata la centrale in modalità di apprendimento è sufficiente premere un tasto sul dispositivo da associare e il gioco è fatto. In questo modo si evitano i doppi indirizzi risparmiando ore per l’installazione e la diagnostica.

01

01

02

Espansione decimale

Bus Device Locator

Consente all’installatore di individuare qualsiasi dispositivo sul bus in modo semplice e veloce, riducendo il tempo necessario per completare le operazioni di manutenzione e di messa in servizio.

Sessione dinamica di programmazione Consente il trasferimento della sessione di programmazione tra le tastiere del sistema per velocizzare le operazioni di installazione.

Tecnologia Radio

I sistemi i-on utilizzano la rinomata tecnologia radio Scantronic Dual Diversity+ a 868Mhz FM banda stretta, il massimo dell’affidabilità e della sicurezza.

68

03

03

01

La nostra gamma di centrali espandibili è dotata di 10 zone cablate a bordo. Le successive espansioni, a multipli di 10, permettono una più facile identificazione delle zone. 01

02

02

03

0


Sistemi i-on

Sistema radio i-on16 • Conforme alla norma EN50131 • Grado di sicurezza 2 • Classe ambientale II • Fino a 16 zone radio • Tecnologia radio Scantronic a 868MHz FM banda stretta

Vantaggi

Generalità

Single box solution - per la messa in servzio, il sistema non richiede dispositivi o accessori aggiuntivi, nella confezione è già presente la tastiera cablata, necessaria per la programmazione del sistema. In servizio con rapidità - la configurazione standard residente nella memoria di i-on16 è adatta nel 80% delle installazioni. Dopo l’installazione, in pochi minuti il sistema risulta configurato e operativo.

i-on16 è un sistema antintrusione radio non espandibile adatto per realizzare inpianti con Grado di Sicurezza 2 secondo la norma EN50131. La centrale i-on16, dotata di 16 zone radio rappresenta la soluzione ideale per abitazioni di piccole/medie dimensioni, negozi, uffici e piccolo terziario in genere. Il sistema può gestire fino a 16 utenti con codici a 4 cifre e la possibilità, per ogni utente, di aggiungere un lettore prossimità, telecomando radio e pulsanti antipanico. Il sistema i-on16 è dotato di tastiera cablata con pulsanti retroilluminati in azzurro e rivestiti da finitura lucida gradevole al tatto, compatibile e discreta con qualsiasi arredo domestico. Le 16 zone radio presenti in centrale garantiscono performance di livello mondiale grazie alla tecnologia radio Scantronic a 868MHz FM banda stretta e i nuovi ricevitori dual diversity permettono ampie distanze di funzionamento e grande flessibilità. Il sistema i-on16 utilizza le stesse periferiche delle altre centrali della famiglia i-on.

69

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sistema radio i-on16

Dimensioni

Specifiche Tecniche

384

94

115

34

245

156

Codice Certificazioni Grado di sicurezza Classe ambientale Zone Bus di comunicazione Lettore di prossimità Aree/Livelli Registro eventi

i-on16 Conforme EN50131-3:2009 e EN50131-6:2008 2 II 16 radio, tutte completamente programmabili RS485 per solo 2 tastiere Le tastiere cablate e wireless sono dotate di lettore di prossimità 1 area con inserimento totale e 1 con inserimento parziale 250 eventi Fino a 16 utenti con codici a 4 cifre, con la possibilità per ogni utente Utenti di aggiungere un lettore prossimità, telecomando radio e pulsanti antipanico Avvisatori acustici 2 sirene radio 760ESO Uscite 4 uscite open collector da 500mA programmabili Programmabilità Da tastiera LCD con menù guidato Porte i-on16 non dispone di porte di collegamento 1,5A conforme a EN50131-6 Tipo A Alimentatore adatto a caricare una batteria da 7Ah Batteria tampone 1 batteria da 12V fino a 7,2Ah Piombo-Gel Centrale: 384 x 245 x 94mm Dimensioni AxLxP Tastiera: 115 x 156 x 30mm Centrale: 1,1Kg Peso Tastiera: 0,27Kg Temperature ammesse Classe ambientale II -10°C to 55°C @ 0-93% RH

7Ah Batterie La centrale i-on16 permette di ospitare una batteria fino a 12V 7,2Ah.

Codici ordinazione Codice I-ON16EUR

Descrizione Sistema antintrusione con 16 zone radio. (Tastiera cablata fornita in confezione)

Componenti aggiuntivi Tastiera cablata, elegante e semplice da usare con display ampio e tasti di navigazione intuitivi. Tastiera radio con lettore di tag incorporato. Permette l’attivazione e la disattivazione del sistema. Telecomando con 4 pulsanti/canali Combinatore telefonico vocale e digitale Filtro ADSL. Indispensabile per linee telefoniche con rete a banda larga Scheda 4 relè. Converte le uscite open collector in uscite relè Sirena esterna via radio con elevata autonomia delle batterie

I-KP01 I-RK01 I-FB01 I-SD01 ADSL01 I-RC01 760ESO

70


Sistemi i-on

Sistema ibrido i-on40 • Certificato secondo la norma EN50131 • Grado di sicurezza 2 • Classe ambientale II • Web server integrato su porta RJ45 • Fino a 24 zone radio e 16 cablate • Tecnologia radio Scantronic a 868MHz FM banda stretta 01

02

03

Generalità

Vantaggi Single box solution - per la messa in servzio, il sistema non richiede dispositivi o accessori aggiuntivi. Nella confezione è già presente la tastiera cablata, necessaria per la programmazione del sistema. Web server integrato - la programmazione del sistema, l’attivazione e disattivazione o più semplicemente la consultazione degli eventi sono realizzabili attraverso qualsiasi PC o Tablet/Smartphone senza l’installazione di software dedicati.

i-on40 è un sistema antintrusione ibrido non espandibile adatto per realizzare impianti con Grado di Sicurezza 2 secondo la norma EN50131. La centrale i-on40, dotata di 24 zone radio e 16 zone cablate, rappresenta la soluzione ideale per abitazioni di medie/grandi dimensioni, negozi, uffici e piccolo terziario in genere. Il sistema può gestire fino a 50 utenti con codici a 4 cifre e la possibilità, per ogni utente, di aggiungere un lettore prossimità, telecomando radio e pulsanti antipanico. Il sistema i-on40 è dotato di porta RJ45 per connessioni di rete TCP/ IP attraverso la quale è possibile accedere al web-server integrato per la programmazione, attivazione, disattivazione e consultazione degli eventi. La tastiera cablata, fornita con il sistema, è dotata di pulsanti retroilluminati in azzurro e rivestiti da finitura lucida gradevole al tatto, compatibile e discreta con qualsiasi arredo domestico. Le 24 zone radio presenti in centrale garantiscono performance di livello mondiale grazie alla tecnologia radio Scantronic a 868MHz FM banda stretta e i nuovi ricevitori dual diversity permettono ampie distanze di funzionamento e grande flessibilità. Il sistema i-on40 utilizza le stesse periferiche delle altre centrali della famiglia i-on.

71

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sistema ibrido i-on40

Dimensioni

Specifiche Tecniche

94

384

Codice Certificazioni Grado di sicurezza Classe ambientale Zone Bus di comunicazione Lettore di prossimità

115

34

245

156

i-on40 Conforme e certificato secondo EN50131-3:2009 e EN50131-6:2008 2 II 40 zone (16 cablate, 24 radio) tutte completamente programmabili RS485 in grado di accettare fino a 4 tastiere Le tastiere cablate e wireless sono dotate di lettore di prossimità 4 aree indipendenti ognuna con inserimento parziale oppure Aree/Livelli 1 inserimento totale e 3 parziali Registro eventi 1000 eventi; 750 obbligatori e 250 non obbligatori Fino a 50 utenti con codici a 4 cifre, con la possibilità per ogni utente Utenti di aggiungere un lettore prossimità, telecomando radio e pulsanti antipanico Avvisatori acustici 4 sirene radio 760ESO Centrale: 2 uscite relè programmabili, 14 uscite open collector da Uscite 500mA programmabili Da tastiera LCD con menù guidato, con software Downloader Programmabilità in modalità Locale o remota, via web browser da porta Ethernet Porte Porta USB per programmazione e RJ45 per web-server 1,5A conforme a EN50131-6 Tipo A Alimentatore adatto a caricare una batteria da 7Ah Batteria tampone 1 batteria da 12V fino a 7,2Ah Piombo-Gel Centrale: 384 x 245 x 94mm Dimensioni AxLxP Tastiera: 115 x 156 x 34mm Centrale: 2,2Kg Peso Tastiera: 0,26Kg Temperature ammesse Classe ambientale II -10°C to 55°C @ 0-93% RH

7Ah Batterie La centrale i-on40 permette di ospitare una batteria fino a 12V 7,2Ah.

Codici ordinazione Codice

Descrizione Sistema antintrusione ibrido con 24 zone radio e 16 cablate. (Tastiera cablata fornita nella confezione)

I-ON40EUR

Componenti aggiuntivi Tastiera cablata, elegante e semplice da usare con display ampio e tasti di navigazione intuitivi. Tastiera radio con lettore di tag incorporato. Permette l’attivazione e la disattivazione del sistema. Telecomando con 4 pulsanti/canali Combinatore telefonico vocale e digitale Comunicatore vocale/digitale GSM Filtro ADSL. Indispensabile per linee telefoniche con rete a banda larga Scheda 4 relè. Converte le uscite open collector in uscite relè Sirena esterna via radio con elevata autonomia delle batterie

I-KP01 I-RK01

Web-Server integrato La centrale i-on40 dispone di porta RJ45 grazie alla quale è possibile accedere al web-server integrato. Le schermate del web-server permettono di programmare, attivare, disattivare e consultare il registro degli eventi.

I-FB01 I-SD02 I-GSM02 ADSL01 I-RC01 760ESO

72


Sistemi i-on

Sistema espandibile i-on30EX • Certificato secondo la norma EN50131 • Grado di sicurezza 2 • Classe ambientale II • Fino a 30 zone cablate e radio • Smart-bus per un semplice e rapida individuazione delle periferiche 01

02

03

01

01

01

01

02

02

03

02

02

03

03

03

Vantaggi

Generalità

Indirizzamento semi automatico - previene la duplicazione degli indirizzi per i dispositivi installati sul bus, evitando perdite di tempo per la ricerca e i test diagnostici. Espansione decimale - oltre alle 10 zone cablate presenti in centrale, i moduli di espansione sono dotati di zone a multipli di 10 per una più semplice identificazione. Tracciamento acustico dei dispositivi su bus - trovare i dispositivi su bus è oggi più semplice e rapido grazie alla possibilità di attivare un buzzer interno al dispositivo (espansioni) discriminandone indirizzo e ubicazione.

i-on30EX è un sistema antintrusione ibrido (cablato/radio) adatto per la realizzazione di impianti con Grado di Sicurezza 2 secondo la norma EN50131. La centrale i-on30EX, dotata di 10 zone cablate a bordo, è in grado di gestire fino a 30 zone con l’utilizzo di moduli di espansione cablati e radio connessi ad un singolo bus. Il bus permette inoltre la connessione di ulteriori tastiere ed unità di alimentazione ausiliari in funzione delle necessità. Fino a 50 utenti possono essere gestiti attraverso codici a 4 cifre, tag di prossimità, telecomando e pulsante antipanico. Il sistema Smart-Bus permette alla centrale i-on30EX di ospitare fino a 10 dispositivi, tra cui: l’alimentatore EXP-PSU, espansioni radio e cablate, tastiere, fornendo all’installatore grande flessibilità ed una migliore gestione delle aree da proteggere. Con soluzioni innovative come il dispositivo di riconoscimento bus e l’indirizzamento semi automatico, la centrale i-on30EX permette una facile e rapida installazione. Il sistema i-on30EX è dotato di porta USB attraverso la quale, con il software Downloader, è possibile programmare e consultare gli eventi. Il sistema i-on30EX utilizza le stesse periferiche delle altre centrali della famiglia i-on.

73

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sistema espandibile i-on30EX

Dimensioni

Specifiche Tecniche

240

Codice Certificazioni Grado di sicurezza Classe ambientale

250

7Ah Batterie La centrale i-on30EX permette di ospitare una batteria da 12V 7,2Ah

Cooper Downloader Il software di programmazione Cooper Downloader, disponibile gratuitamente su richiesta, permette la programmazione e la consultazione del registro eventi per tutte le centrali espandibili serie i-on.

i-on30EX Conforme e certificato secondo EN50131-3:2009 e EN50131-6:2008 2 II 10 cablate a bordo (FSL o NC), espandibile a 30, tutte completamente Zone programmabili Accetta fino a 10 dispositivi BUS (tastiere, espansioni ed unità Bus di comunicazione di alimentazione), portata massima 1000m Lettore di prossimità Le tastiere cablate e wireless sono dotate di lettore di prossimità 4 aree indipendenti ognuna con inserimento parziale oppure Aree/Livelli 1 inserimento totale e 3 parziali Registro eventi 350 eventi; 250 obbligatori e 100 non obbligatori Fino a 50 utenti con codici a 4 o 6 cifre, con la possibilità per ogni Utenti utente di aggiungere un lettore prossimità, telecomando radio* e pulsanti antipanico* Centrale: 1 uscita per altoparlante 16 Ω (09040UK00) Espansione cablata: 1 uscita per altoparlante 16 Ω (09040UK00) Avvisatori acustici Espansione radio: 1 uscita per altoparlante 16 Ω (09040UK00) + 2 per sirene radio 760ESO Centrale: 1 uscita relè programmabile, 2 uscite open collector da 500mA programmabili, 16 uscite open collector a bassa densità di corrente per comunicatori plug-in. Uscite Espansione cablata: 4 uscite open collector programmabili da 100mA globali Espansione radio: 8 uscite radio Da tastiera LCD con menù guidato, con software Downloader Programmabilità in modalità Locale o remota Porte Porta USB per programmazione 1,2A conforme a EN50131-6 Tipo A Alimentatore adatto a caricare una batteria fino a 20Ah Batteria tampone 1 batteria da 12V fino a 7,2Ah Piombo-Gel Centrale: 240 x 250 x 87mm Dimensioni AxLxP Tastiera: 115 x 156 x 30mm Espansioni: 230 x 144 x 44mm Centrale: 2,72kg Peso Tastiera: 0,27Kg Espansioni: 0,42Kg Temperature ammesse Classe ambientale II -10°C to 55°C @ 0-93% RH * Richiede espansione radio

Codici ordinazione Codice I-ON30EXEUR

Descrizione Centrale di allarme ibrido espandibile a 30 zone. (Richiede una tastiera I-KP01)

Componenti aggiuntivi Tastiera cablata, elegante e semplice da usare con display ampio e tasti di navigazione intuitivi. Tastiera radio con lettore di tag incorporato. Permette l’attivazione e la disattivazione del sistema. Telecomando bidirezionale a 4 pulsanti per Sistemi I-ON (richiede software 4.0) Telecomando con 4 pulsanti/canali Espansione 10 zone cablate. Aggiunge 10 zone cablate e fino a 4 uscite. Unità di alimentazione da 3A per installazione su bus con 10 zone cablate e 20 uscite. Espansione 10 zone radio. Aggiunge 10 zone radio e fino a 8 uscite radio. Espansione 30 zone radio. Aggiunge 30 zone radio e fino a 8 uscite radio. Comunicatore digitale PSTN. Inoltra gli allarmi alle centrale di vigilanza o invia SMS a numeri telefonici a scelta. Comunicatore vocale/digitale PSTN Filtro ADSL. Indispensabile per linee telefoniche con rete a banda larga Comunicatore vocale/digitale GSM Scheda 4 relè. Converte le uscite open collector in uscite relè Sirena esterna via radio con elevata autonomia delle batterie

I-KP01 I-RK01 FOB-2W-4B I-FB01 EXP-W10 EXP-PSU EXP-R10 EXP-R30 I-DIG02 I-SD02 ADSL01 I-GSM02 I-RC01 760ESO

74


Sistemi i-on

Sistema espandibile i-on50EX • Certificato secondo la norma EN50131 • Grado di sicurezza 2 o 3 • Classe ambientale II • Web server integrato su porta RJ45 • Fino a 50 zone cablate e radio • Smart-bus per una semplice e rapida individuazione delle periferiche 01

02

03

01

01

01

01

02

02

03

02

02

03

03

03

Vantaggi

Generalità

Indirizzamento semi automatico - previene la duplicazione degli indirizzi per i dispositivi installati sul bus, evitando perdite di tempo per la ricerca e i test diagnostici Espansione decimale - oltre alle 10 zone cablate presenti in centrale, i moduli di espansione sono dotati di zone a multipli di 10 per una più semplice identificazione. Tracciamento acustico dei dispositivi su bus - trovare i dispositivi su bus è oggi più semplice e rapido grazie alla possibilità di attivare un buzzer interno al dispositivo (espansioni e centrale) discriminandone indirizzo e ubicazione.

i-on50EX è un sistema antintrusione ibrido (cablato/radio) adatto per la realizzazione di impianti con Grado di Sicurezza 2 o 3 secondo la norma EN50131. La centrale i-on50EX, dotata di 10 zone cablate a bordo, è in grado di gestire fino a 50 zone con l’utilizzo di moduli di espansione cablati e radio connessi ad un singolo bus. Il bus permette inoltre la connessione di ulteriori tastiere ed unità di alimentazione ausiliari in funzione delle necessità. Fino a 100 utenti possono essere gestiti attraverso codici a 4 o 6 cifre, tag di prossimità, telecomando e pulsante antipanico. Il sistema Smart-Bus permette alla centrale i-on50EX di ospitare fino a 20 dispositivi, tra cui: l’alimentatore EXP-PSU, espansioni radio e cablate, tastiere, fornendo all’installatore grande flessibilità ed una migliore gestione delle aree da proteggere. Con soluzioni innovative come il dispositivo di riconoscimento bus e l’indirizzamento semi automatico, la centrale i-on50EX permette una facile e rapida installazione. Il sistema i-on50EX è dotato di porta RJ45 per connessioni di rete TCP/IP attraverso la quale è possibile accedere al web-server integrato per la programmazione, attivazione, disattivazione e consultazione degli eventi. Il sistema i-on50EX utilizza le stesse periferiche delle altre centrali della famiglia i-on.

75

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sistema espandibile i-on50EX

Dimensioni

Specifiche Tecniche

320

Codice Certificazioni Grado di sicurezza Classe ambientale

400

17Ah

Batterie La centrale i-on50EX permette di ospitare una batteria fino a 12V 17Ah.

i-on50EX Conforme e certificato secondo EN50131-3:2009 e EN50131-6:2008 2o3 II 10 cablate a bordo (FSL o NC), espandibile a 50, tutte completamente Zone programmabili Accetta fino a 20 dispositivi BUS (tastiere, espansioni ed unità di Bus di comunicazione alimentazione), portata massima 1000m Lettore di prossimità Le tastiere cablate e wireless sono dotate di lettore di prossimità 5 aree indipendenti ognuna con inserimento parziale oppure Aree/Livelli 1 inserimento totale e 3 parziali. Registro eventi 750 eventi; 500 obbligatori e 250 non obbligatori Fino a 100 utenti con codici a 4 o 6 cifre, con la possibilità per ogni Utenti utente di aggiungere un lettore prossimità, telecomando radio* e pulsanti antipanico*. Centrale: 1 uscita per altoparlante 16 Ω (09040UK00) Espansione cablata: 1 uscita per altoparlante 16 Ω (09040UK00) Avvisatori acustici Espansione radio: 1 uscita per altoparlante 16 Ω (09040UK00) + 2 Sirene 760ESO Centrale: 1 uscita relè programmabile, 2 uscite open collector da 500mA programmabili, 16 uscite open collector a bassa densità di corrente per comunicatori plug-in. Uscite Espansione cablata: 4 uscite open collector programmabili da 100mA globali Espansione radio: 8 uscite radio Da tastiera LCD con menù guidato, con software Downloader Programmabilità in modalità Locale o remota, via web browser da porta Ethernet Porte Porta USB per programmazione e RJ45 per web-server 1,5A conforme a EN50131-6 Tipo A Alimentatore adatto a caricare una batteria fino a 17Ah Batteria tampone 1 batteria da 12V fino a 17Ah Piombo-Gel Centrale: 320 x 400 x 98mm Dimensioni AxLxP Tastiera: 115 x 156 x 34mm Espansioni: 230 x 144 x 44mm Centrale: 4,9Kg Peso Tastiera: 0,27Kg Espansioni: 0,42Kg Temperature ammesse Classe ambientale II -10°C to 55°C @ 0-93% RH * Richiede espansione radio

Codici ordinazione Codice I-ON50EXEUR

Descrizione Centrale di allarme ibrido espandibile a 50 zone. (Richiede una tastiera I-KP01)

Componenti aggiuntivi Tastiera cablata, elegante e semplice da usare con display ampio e tasti di navigazione intuitivi. Tastiera radio con lettore di tag incorporato. Permette l’attivazione e la disattivazione del sistema. Telecomando bidirezionale a 4 pulsanti per Sistemi I-ON (richiede software 4.0) Telecomando con 4 pulsanti/canali Espansione 10 zone cablate. Aggiunge 10 zone cablate e fino a 4 uscite. Unità di alimentazione da 3A per installazione su bus con 10 zone cablate e 20 uscite. Espansione 10 zone radio. Aggiunge 10 zone radio e fino a 8 uscite radio. Espansione 30 zone radio. Aggiunge 30 zone radio e fino a 8 uscite radio. Comunicatore digitale PSTN. Inoltra gli allarmi alle centrale di vigilanza o invia SMS a numeri telefonici a scelta. Comunicatore vocale/digitale PSTN Filtro ADSL. Indispensabile per linee telefoniche con rete a banda larga Comunicatore vocale/digitale GSM Scheda 4 relè. Converte le uscite open collector in uscite relè Sirena esterna via radio con elevata autonomia delle batterie

I-KP01 I-RK01 FOB-2W-4B I-FB01 EXP-W10 EXP-PSU EXP-R10 EXP-R30 I-DIG02 Web-Server integrato La centrale i-on50EX dispone di porta RJ45 grazie alla quale è possibile accedere al web-server integrato. Le schermate del web-server permettono di programmare, attivare, disattivare e consultare il registro degli eventi.

I-SD02 ADSL01 I-GSM02 I-RC01 760ESO

76


Sistemi i-on

Sistema espandibile i-on160EX • Certificato secondo la norma EN50131 • Grado di sicurezza 2 e 3 • Classe ambientale II • Web server integrato su porta RJ45 • Fino a 160 zone cablate e radio • Smart-bus per un semplice e rapida individuazione delle periferiche 01

02

03

01

01

01

01

02

02

03

02

02

03

03

03

Vantaggi

Generalità

Indirizzamento semi automatico - previene la duplicazione degli indirizzi per i dispositivi installati sul bus, evitando perdite di tempo per la ricerca e i test diagnostici Espansione decimale - oltre alle 10 zone cablate presenti in centrale, i moduli di espansione sono dotati di zone a multipli di 10 per una più semplice identificazione. Tracciamento acustico dei dispositivi su bus - trovare i dispositivi su bus è oggi più semplice e rapido grazie alla possibilità di attivare un buzzer interno al dispositivo (espansioni) discriminandone indirizzo e ubicazione.

i-on160EX è un sistema antintrusione ibrido (cablato/radio) adatto per la realizzazione di impianti con Grado di Sicurezza 2 o 3 secondo la norma EN50131. La centrale i-on160EX, dotata di 10 zone cablate a bordo, è in grado di gestire fino a 160 zone con l’utilizzo di moduli di espansione cablati e radio connessi ad un singolo bus. Il bus permette inoltre la connessione di ulteriori tastiere ed unità di alimentazione ausiliari in funzione delle necessità. Fino a 500 utenti possono essere gestiti attraverso codici a 4 o 6 cifre, tag di prossimità, telecomando e pulsante antipanico. Il sistema Smart-Bus permette alla centrale i-on160EX di ospitare fino a 45 dispositivi, tra cui: l’alimentatore EXP-PSU, espansioni radio e cablate, tastiere, fornendo all’installatore grande flessibilità ed una migliore gestione delle aree da proteggere. Con soluzioni innovative come il dispositivo di riconoscimento bus e l’indirizzamento semi automatico, la centrale i-on160EX permette una facile e rapida installazione. Il sistema i-on160EX è dotato di porta RJ45 per connessioni di rete TCP/ IP attraverso la quale è possibile accedere al web-server integrato per la programmazione, attivazione, disattivazione e consultazione degli eventi. Il sistema i-on160EX utilizza le stesse periferiche delle altre centrali della famiglia i-on.

77

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sistema espandibile i-on160EX

Dimensioni

Specifiche Tecniche

427

Codice Certificazioni Grado di sicurezza Classe ambientale

400

17Ah

17Ah

Batterie La centrale i-on160EX permette di ospitare due batterie da 12V 17Ah.

i-on160EX Conforme e certificato secondo EN50131-3:2009 e EN50131-6:2008 2o3 II 10 cablate a bordo (FSL o NC), espandibile a 160, tutte completamente Zone programmabili Accetta fino a 45 dispositivi BUS (tastiere, espansioni ed unità di Bus di comunicazione alimentazione), portata massima 1000m Lettore di prossimità Le tastiere cablate e wireless sono dotate di lettore di prossimità 4 aree indipendenti ognuna con inserimento parziale oppure Aree/Livelli 1 inserimento totale e 3 parziali Registro eventi 2000 eventi; 1500 obbligatori e 500 non obbligatori Fino a 500 utenti con codici a 4 o 6 cifre, con la possibilità per ogni Utenti utente di aggiungere un lettore prossimità, telecomando radio* e pulsanti antipanico* Centrale: 1 uscita per altoparlante 16 Ω (09040UK00) Espansione cablata: 1 uscita per altoparlante 16 Ω (09040UK00) Avvisatori acustici Espansione radio: 1 uscita per altoparlante 16 Ω (09040UK00) + 2 sirene 760ESO Centrale: 2 uscite relè programmabili, 2 uscite open collector da 500mA programmabili, 16 uscite open collector a bassa densità di corrente per comunicatori plug-in. Uscite Espansione cablata: 4 uscite open collector programmabili da 100mA globali Espansione radio: 8 uscite radio Da tastiera LCD con menù guidato, con software Downloader Programmabilità in modalità Locale o remota, via web browser da porta Ethernet Porte Porta USB per programmazione e RJ45 per web-server 3A, conforme a EN50131-6 Tipo A Alimentatore adatto a caricare una batteria fino a 17Ah Batteria tampone 2 batterie da 12V fino a 17Ah Piombo-Gel Centrale: 427 x 400 x 101mm Dimensioni AxLxP Tastiera: 115 x 156 x 34mm Espansioni: 230 x 144 x 44mm Centrale: 6Kg Peso Tastiera: 0,27Kg Espansioni: 0,42Kg Temperature ammesse Classe ambientale II -10°C to 55°C @ 0-93% RH * Richiede espansione radio

Codici ordinazione Codice Descrizione I-ON160EXEUR Centrale d’allarme ibrida espandibile a 160 zone. (Richiede una tastiera I-KP01)

Componenti aggiuntivi Tastiera cablata, elegante e semplice da usare con display ampio e tasti di navigazione intuitivi. Tastiera radio con lettore di tag incorporato. Permette l’attivazione e la disattivazione del sistema. Telecomando bidirezionale a 4 pulsanti per Sistemi I-ON (richiede software 4.0) Telecomando con 4 pulsanti/canali Espansione 10 zone cablate. Aggiunge 10 zone cablate e fino a 4 uscite. Unità di alimentazione da 3A per installazione su bus con 10 zone cablate e 20 uscite. Espansione 10 zone radio. Aggiunge 10 zone radio e fino a 8 uscite radio. Espansione 30 zone radio. Aggiunge 30 zone radio e fino a 8 uscite radio. Comunicatore digitale PSTN. Inoltra gli allarmi alle centrale di vigilanza o invia SMS a numeri telefonici a scelta. Comunicatore vocale/digitale PSTN Filtro ADSL. Indispensabile per linee telefoniche con rete a banda larga Comunicatore vocale/digitale GSM Scheda 4 relè. Converte le uscite open collector in uscite relè Sirena esterna via radio con elevata autonomia delle batterie

I-KP01 I-RK01 FOB-2W-4B I-FB01 EXP-W10 Web-Server integrato La centrale i-on160EX dispone di porta RJ45 grazie alla quale è possibile accedere al web-server integrato. Le schermate del web-server permettono di programmare, attivare, disattivare e consultare il registro degli eventi.

EXP-PSU EXP-R10 EXP-R30 I-DIG02 I-SD02 ADSL01 I-GSM02 I-RC01 760ESO

78


Sistemi i-on

Espansioni radio e cablate EXP-W10 / EXP-R10 / EXP-R30 • Certificato secondo la norma EN50131 • Grado di sicurezza 2 e 3 • Classe ambientale II • Espansione radio 10 o 30 zone • Espansione cablata 10 zone • Smart-bus per un semplice e rapida individuazione

01

01

01

01

02

02

03

02

02

03

03

03

Vantaggi

Generalità

Indirizzamento semi automatico - previene la duplicazione degli indirizzi per i dispositivi installati sul bus, evitando perdite di tempo per la ricerca e i test diagnostici Tracciamento acustico - le espansione radio e cablate sono dotate di buzzer piezo interno per il tracciamento della periferica in fase di installazione.

EXP-R10 e EXP-R30 Le espansioni radio, specifiche per i sistemi espandibili i-on, permettono il collegamento di 10 (EXP-R10) o 30 (EXP-R30) rivelatori radio tra: contatti, PIR, sensori inerziali, sensori di fumo. Ogni espansione radio permette il collegamento di 2 tastiere radio i-rk01, 2 sirene radio esterne 760ESO e un altoparlante cablato16ohm. EXP-W10 L’espansione EXP-W10 permette il collegamento di 10 zone cablate (10 FSL o 5 NC), un altoparlante 16ohm e 4 uscite open collector indipendenti e programmabili. Le espansioni sono ospitate in un contenitore plastico di colore bianco con protezione tamper per rimozione e apertura e connettore plug-in per scheda a 4 relè i-rc01. Le espansioni sono inoltre dotate di pulsante “memory” per l’indirizzamento, display a 2 digit per la visualizzazione dell’indirizzo e buzzer piezo per la funzione di tracciamento acustico.

79

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Espansioni radio e cablate i-on EXP-W10 / EXP-R10 / EXP-R30

Dimensioni

Specifiche Tecniche

44

Modello

EXP-R10 Espansione radio 10 zone

EXP-R30 Espansione radio 30 zone

EXP-W10 Espansione cablata 10 zone

Certificazioni

EN50131

EN50131

EN50131

Grado di sicurezza

2

2

3

Classe ambientale

II

II

II

Assorbimento

40mA

40mA

20mA in standby 300mA in allarme con altoparlante collegato

Uscite cablate

1 uscita altoparlante

1 uscita altoparlante

1 uscita altoparlante 4 uscite programmabili open-collector

-10 to +55°C

-10 to +55°C

0 to 93% RH, senza condensa

0 to 93% RH, senza condensa

230

Descrizione

144

Temperature ammesse -10 to +55°C 0 to 93% RH, senza condensa

Umidità

Espansione cablata EXP-R10 / EXP-R30

Dimensioni AxLxP

230 x 144 x 44 mm

230 x 144 x 44 mm

230 x 144 x 44 mm

Peso

0,39 Kg

0,39 Kg

0,42 Kg

Materiale contenitore

ABS LG-AF342

ABS LG-AF342

Espansione radio EXP-W10

Codici ordinazione Codice EXP-R10 EXP-R30 EXP-W10

Descrizione Espansione radio 10 zone Espansione radio 30 zone Espansione cablata 10 zone

Componenti aggiuntivi Tastiera radio con lettore di tag incorporato. Permette l’attivazione e la disattivazione del sistema. Sirena esterna via radio con elevata autonomia delle batterie Altoparlante 16ohm per montaggio a muro. Potenza 100db@1mt Scheda 4 relè. Converte le uscite open collector in uscite relè

I-RK01 760ESO 09040UK-00 I-RC01

80


Sistemi i-on

Alimentatore ausiliario intelligente EXP-PSU • Certificato secondo la norma EN50131 • Grado di sicurezza 2 e 3 • Classe ambientale II • 10 zone cablate a bordo • Smart-bus per una semplice e rapida configurazione

01

01

01

01

02

02

03

02

02

03

03

03

Vantaggi

Generalità

3A di corrente massima permettono di caricare e monitorare in modo indipendente due batterie da 12V fino a 17Ah. Semplice da installare e configurare: è sufficiente fornire l’alimentazione di rete e il collegamento in/out e tutte le funzioni dello Smart-bus i-on saranno automaticamente disponibili. Supporto e manutenzione facilitati grazie al rintracciamento acustico del dispositivo e monitoraggio delle prestazioni da tastiera o web-server.

L’ alimentatore EXP-PSU è progettato specificatamente per operare sui sistemi antintrusione espandibili i-on. E’ in grado di generare fino a 3A di corrente, caricare e monitorare individualmente fino a due batterie da 12V 17Ah. L’EXP-PSU è dotato di 10 zone cablate FSL o 5 NC, 16 uscite open collector a bassa densità e 4 uscite open collector da 250mA. L’EXP-PSU è collegato al sistema e agli altri dispositivi attraverso lo Smart-bus, sul quale invia messaggi di diagnostica interrogabili da tastiera e web-server. I messaggi includono: Anomalia generale dell’alimentatore, Assenza rete, Anomalia batteria (specificando se batteria 1 o 2), tensione in uscita troppo bassa. La fase di installazione beneficia degli stessi vantaggi presenti nei sistemi i-on, tra cui l’indirizzamento semi-automatico e il rintracciamento acustico del dispositivo. L’alimentatore EXP-PSU è conforme e certificato per l’utilizzo in impianti con grado di sicurezza 2 o 3, classe ambientale 2.

81

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Alimentatore ausiliario intelligente EXP-PSU

Dimensioni

Specifiche Tecniche

427

Codice Certificazioni Grado di sicurezza Classe ambientale Zone Uscite Corrente totale Corrente disponibile per il sistema Alimentazione 400

Batterie Spie luminose

Esempi di configurazione

Segnalazioni comunicate alla centrale Connesioni ausiliarie 12V Compatibilità Dimensioni AxLxP Peso Temperature ammesse

EXP-PSU Conforme e certificato secondo EN50131-3:2009 e EN50131-6:2008 2o3 2 10 zone FSL oppure 5 zone NC a bordo 4 uscite open collector da 250mA programmabili 16 uscite open collector a bassa densità di corrente per comunicatori plug-in 1 uscita per altoparlante 16ohm (09040UK-00) 3A ( 1,5A utilizzati per la ricarica delle batterie) 1,5A 230V 50Hz Accetta n.2 batterie fino a 12V 17Ah al piombo gel. Caricate e monitorate singolarmente. Assenza rete di alimentazione, Batteria bassa, Anomalia circuito 12V Assenza rete alimentazione Batteria bassa Anomalia batteria n.1 Anomalia batteria n.2 Test di carico batteria n.1 fallito Test di carico batteria n.2 fallito Allarme tamper di apertura contenitore 3 tutti i sistemi espandibili i-on 427 x 400 x 101mm 6Kg (escluso batterie e dispositivi plug-in interni) Da -10°C a +55°C senza condensa

17Ah 7Ah

17Ah

17Ah

L’alimentatore EXP-PSU può ospitare fino a due batterie monitorate singolarmente anche di capacità diverse.

Codici ordinazione Codice EXP-PSU

Descrizione Alimentatore ausiliario da 3A

Componenti aggiuntivi Comunicatore PSTN a sintesi vocale e digitale Altoparlante 16ohm per montaggio a muro. Potenza 100db@1mt Scheda 4 relè. Converte le uscite open collector in uscite relè

660EUR-00 09040UK-00 I-RC01

82


Sistemi i-on

Tastiere i-kp01 / i-rk01 • Design moderno • Versione cablata e radio • Compatibili con tutti i sistemi i-on 01

02

03

• Display retroilluminato luce blu e caratteri ampi • Fino a 200m di portata in aria libera

Vantaggi

Generalità

Lettore di tag compatibile con tutti i tag di prossimità standard, permette di inserire e disinserire l’impianto senza doversi ricordare il codice

La tastiera cablata i-kp01 e la tastiera radio i-rk01 sono progettate per operare con tutte le centrali della famiglia i-on, permettono la programmazione (i-kp01), l’inserimento e il disinserimento dell’impianto. Realizzate con materiali di alta qualità e caratterizzate da un design moderno e gradevole, le tastiere per sistemi i-on, si integrano perfettamente in qualsiasi contesto installativo: abitazioni, uffici, negozi e scuole.

Tastiera cablata i-kp01

83

Tastiera radio i-rk01

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Tastiere i-kp01 / i-rk01

Dimensioni

Specifiche Tecniche

115

34

156

Modello Descrizione

I-KP01 Tastiera cablata per sistemi i-on

I-RK01 Tastiera radio per sistemi i-on* Conforme a EN50131 Conforme e certificato Certificazioni Conforme alla direttiva 1999/5/EC secondo EN50131 R&TTE Grado di sicurezza 3 2 Classe ambientale 2 2 n.3 batterie AA 1,5V o da 9V a 12V Alimentazione da centrale AC o DC con alimentatore esterno. 50mA in funzione Assorbimento 65mA 5mA in stand-by Frequenza radio NA 868Mhz FM Banda stretta Invio di segnale di supervisione ogni 4 Supervisione NA minuti. Invio segnale batteria bassa. 200m in aria libera. Soggetto a Portata radio NA riduzione di portata in funzione delle condizioni ambientali. Incorporato, con 4,294,967,296 Incorporato, con 4,294,967,296 Lettore di tag possibili combinazioni possibili combinazioni Temperature ammesse Da -10 a +55°C senza condensa Da -10 a +55°C senza condensa Dimensioni AxLxP 115 x 156 x 34 mm 115 x 156 x 34 mm Peso 0,32Kg 0,32Kg Materiale contenitore ABS ABS * per i sistemi i-on espandibili è necessario l’utilizzo di espansione radio EXP-R10 o EXP-R3

Tastiera cablata i-kp01 Ampio display LCD retroilluminato da luce blu con 2 linee da 20 caratteri alfanumerici

Quattro LED per la segnalazione dello stato di inserimento delle partizioni/livelli.

Tasto di navigazione, retroilluminato da luce verde e rossa, permette di sfogliare le schermate del menù in modo rapido ed intuitivo

Tasti A, B, C, D e Disattiva permettono un rapido inserimento e disinserimento del sistema.

Pulsanti antipanico, per l’attivazione di allarme panico

Codici ordinazione I-KP01 I-RK01 PROXTAGPK5

84

Tastiera cablata, elegante e semplice da usare con display ampio e tasti di navigazione intuitivi Tastiera radio con lettore di tag incorporato. Permette l’attivazione e la disattivazione del sistema. Confezione da 5 TAG


Sistemi i-on

Telecomandi FOB-2W-4B / i-fb01 • Versioni mono e bidirezionali • Utilizzabili come portachiavi • Compatibili con tutti i sistemi i-on • Indicazione effettivo inserimento del sistema • Fino a 200m di portata in aria libera

Generalità I telecomandi mono e bidirezionali permettono l’inserimento e il disinserimento dell’impianto, totale o parziale. Possono essere utilizzati come portachiavi, con dimensioni compatte e angoli arrotondati per un comodo trasporto nelle tasche.

Telecomando bidirezionale FOB-2W-4B descrizione delle funzioni Pulsante di inserimento totale

Pulsante di disinserimento

LED conferma inserimento

LED conferma disinserimento

LED conferma interrogazione

LED conferma inserimento parziale

Pulsante di interrogazione sistema

Pulsante di inserimento parziale (programmabile)

Telecomando monodirezionale i-fb01 descrizione delle funzioni LED conferma trasmissione Pulsante di inserimento totale Pulsante inserimento parziale Pulsante di disinserimento

La versione bidirezionale FOB-2W-4B permette di ricevere dalla centrale la conferma d’inserimento e disinserimento dell’impianto. Inoltre con la funzione di interrogazione, permette di conoscere lo stato del sistema con la semplice pressione di un pulsante.

Specifiche tecniche Modello

FOB-2W-4B I-FB01 Telecomando bidirezionale Telecomando monodirezionale a 4 pulsanti a 4 pulsanti EN50131-2 Grado 2, EN50131-2 Grado 2, Conformità EN610000-6-3:2001 EN610000-6-3:2001 Classe ambientale II II Tutti i sistemi i-on Compatibilità Tutti i sistemi i-on* con software v.4.0 e oltre* Batteria Li-Mn CR2450 3V Li-Mn O2 CR2032 3V 3 anni, con una media di 4 3 anni, con una media di 4 Durata batteria inserimenti al giorno inserimenti al giorno Frequenza radio 868Mhz FM Banda stretta 868Mhz FM Banda stretta 200m in aria libera. Soggetto a 200m in aria libera. Soggetto a Portata radio riduzione di portata in funzione riduzione di portata in funzione delle condizioni ambientali delle condizioni ambientali Temeperatura Testato da -10 a +55°C secondo Testato da -10 a +55°C secondo ammessa 50130-5 50130-5 Umidità 0 to 93% RH, senza condensa 0 to 93% RH, senza condensa 58 x 38 x 19 mm 60 x 35 x 14mm Dimensioni AxLxP senza anello portachiavi senza anello portachiavi 32gr compreso di batteria 18gr compreso di batteria Peso e anello portachiavi e anello portachiavi Materiale contenitore Materiale plastico di colore nero Materiale plastico di colore bianco * per i sistemi i-on espandibili è necessario l’utilizzo di espansione radio EXP-R10 o EXP-R30 Descrizione

Disponibile per future applicazioni

Codici ordinazione Codice FOB-2W-4B I-FB01

85

Descrizione Telecomando bidirezionale a 4 pulsanti Telecomando monodirezionale a 4 pulsanti

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sistemi i-on

Accessori e moduli plug-in Codice

Descrizione

I-SD01

Comunicatore PSTN vocale/digitale Innesto plug-in su centrale i-on16 Invio di un messaggio vocale standard (indirizzo) + uno di 4 messaggi vocali alternativi fino ad un massimo di 4 numeri di telefono Compatibile con i protocolli Fast Format e Contact ID Per line telefoniche con rete a banda larga è necessario il filtro ad innesto rapido ADSL01

I-SD02

Comunicatore PSTN vocale/SMS/digitale Innesto plug-in su centrali i-on40 e centrali espandibili i-on Invio di un messaggio vocale standard (indirizzo) + uno di 4 messaggi vocali alternativi fino ad un massimo di 4 numeri di telefono Invio di messaggi di testo SMS fino ad un massimo di 4 numeri di telefono Compatibile con i protocolli Fast Format, Contact ID e SIA 1,2,3 Permette il caricamento/scaricamento della configurazione della centrale, cambio profili e diagnostica remota. Per line telefoniche con rete a banda larga è necessario il filtro ad innesto rapido ADSL01

I-DIG02

Comunicatore PSTN digitale Innesto plug-in su centrali i-on40 e centrali espandibili i-on Invio di messaggi di testo SMS fino ad un massimo di 4 numeri di telefono Compatibile con i protocolli Fast Format, Contact ID e SIA 1,2,3 Permette il caricamento/scaricamento della configurazione della centrale, cambio profili e diagnostica remota. Per line telefoniche con rete a banda larga è necessario il filtro ad innesto rapido ADSL01

I-GSM02

Comunicatore GSM digitale Innesto plug-in su centrali i-on40 e centrali espandibili i-on Invio di un messaggio vocale standard (indirizzo) + uno di 4 messaggi vocali alternativi fino ad un massimo di 4 numeri di telefono Invio di messaggi di testo SMS fino ad un massimo di 4 numeri di telefono Permette il caricamento/scaricamento della configurazione della centrale, cambio profili e diagnostica remota.

ADSL01

Filtro Permette l’installazione dei moduli comunicatori su linee PSTN con rete a banda larga Innesto plug-in su tutte le centrali i-on

I-RC01

Scheda relè i-rc01 Trasforma le 4 uscite open collector delle centrali i-on in contatti puliti per comandare carichi e dispositivi esterni Portata contatti relè: 3A a 30Vcc oppure 3A a 125Vac Si alloggia direttamente in centrale, compatibile con tutte le centrali i-on. (Per l’abbinamento con la centrale i-on40 è necessario un contenitore esterno)

86


Sistemi i-on

Sirena esterna radio - 760ESO • Design lineare e moderno • Comunicazione bidirezionale supervisionata • Grado di sicurezza 2 • Classe ambientale IV • Compatibile con tutti i sistemi radio Scantronic*

Vantaggi

Generalità

Rapida installazione – grazie alla livella incorporata e ai fori di fissaggio progettati per una comoda regolazione orizzontale e verticale. Maggiore sicurezza – protezione contro le interferenze radio, protezione contro le manomissioni (apertura coperchio e strappo), circuito elettronico resinato e protetto, strutture in robusto policarbonato.

La 760ESO è una sirena radio autoalimentata, progettata per l’abbinamento ai sistemi di sicurezza Scantronic e conforme alle norme Europee EN50131 Grado 2. Dotata di due altoparlanti gemelli, è in grado di generare ben 105 dB a 1m. Il ricevitore/trasmettitore radio utilizza la frequenza di 868MHz FM banda stretta in grado raggiungere fino a 100m di portata in aria libera, con comunicazione bidirezionale supervisionata. La sirena è dotata inoltre di lampeggiatore LED ad alta efficienza con lente di colore ambra per la segnalazione luminosa dell’allarme. Si installa con semplicità grazie alla livella incorporata ed è dotata di tamper di protezione per apertura e rimozione.

* Per la compatibilità con i sistemi più vecchi verificare la versione di software presente in centrale

87

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sirena esterna radio - 760ESO

Dimensioni

Specifiche Tecniche

346

Modello Descrizione

212

760ESO Sirena esterna radio Conforme a R&TTE 1999/5/EC, Certificazioni EMC: 2004/108/EC, RoHS: 2002/95/EC, WEEE: 2002/96/EC Grado di sicurezza 2 Classe ambientale IV Potenza sonora 105dB@1m Batteria 2x3V Alcaline oppure 1x7,2V Litio Durata batteria 2 anni con utilizzo tipico* Timer spegnimento 5 secondi, 3 minuiti, 15 minuti Portata radio 100m in aria libera Frequenza radio 868MHz FM banda stretta Temperature ammesse Da -25°C a 60°C Umidità 93% RH Dimensioni AxLxP 346 x 212 x 76 mm Peso 1,2Kg senza batterie Materiale contenitore Policarbonato * la vita della batteria potrebbe risultare inferiore con frequente esposizione a temperature inferiori a 0°C

Foto sirena aperta Alloggiamento batterie protetto

Livella

Doppio altoparlante

Struttura in robusto policarbonato

Codici ordinazione Sirena da esterno radio Finta sirena esterna da utilizzare come deterrente Kit batterie Alcaline per sirena 760ESO

760ESO 760DS 760SB

88


Sistema Homelink75

Sistema radio compatto Homelink75 • Conforme alla norma EN50131 • 32 zone radio + 2 zone cablate • Design compatto e moderno • Assistente vocale • Ideale per impianti residenziali • Compatibile con tutte le periferiche radio Scantronic • Frequenza radio 868MHz FM Banda stretta

Vantaggi

Generalità

Ideale per installazioni residenziali – grazie alle dimensioni estremamente compatte, alla semplicità di utilizzo e all’installazione rapida e poco invasiva Sempre connesso – il sistema Homelink75 è dotato di comunicatore telefonico incorporato raggiungibile da un qualsiasi telefono cellulare per attivazione/disattivazione/stato del sistema e ascolto ambientale.

Homelink75 è un sistema di sicurezza radio compatto ideale per essere installato in abitazioni, uffici, negozi e ambienti medio piccoli in genere. La centrale ospita un display grafico retroilluminato con menù semplici ed intuitivi ed una tastiera con pulsanti soft-touch con la quale è possibile configurare completamente l’impianto senza dover utilizzare un PC. Con uno spessore di soli 45mm, un design moderno e lineare, la centrale Homelink 75 può essere installata in modo discreto in qualsiasi contesto d’arredo senza la necessità di doverla obbligatoriamente nascondere. Il sistema è dotato di 32 zone radio e 2 zone cablate alle quali è possibile collegare rivelatori infrarossi PIR, contatti magnetici, sensori inerziali e rivelatori di fumo, il tutto senza far passare cavi, con la semplicità e la sicurezza della rinomata tecnologia radio Scantronic 868MHz FM banda stretta. Homelink 75 è inoltre dotata di assistente vocale, che con piacevoli messaggi vocali femminili, conferma o meno l’inserimento, il disinserimento o la presenza di eventuali anomalie o allarmi.

89

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sistema radio compatto Homelink75

Specifiche Tecniche

206

Dimensioni

285

Modello Descrizione Certificazioni Grado di sicurezza Classe ambientale Zone radio Zone cablate Utenti Registro eventi Telecomandi Pulsanti antipanico Portata radio Frequenza radio Sirena interna Comunicazioni Uscita relè Programmazione Telegestione Alimentazione Batteria Autonomia senza alimentazione di rete Temperature ammesse Monitoraggio Umidità Dimensioni AxLxP Peso Materiale contenitore

Homelink 75 Sistema di sicurezza radio compatto Conforme a EN50131, R&TTE 1999/5/EC 2 II 32 2, loop supervisionato 50 250 eventi con data e ora consultabili dal display 16 16 200m in aria libera 868MHz FM banda stretta Si Comunicatore PSTN (GSM opzionale) con messaggi fino a 44s. Formato Scancom Fast-Format, CID, SIA livello 1,2,3 e 3 esteso. Contatto pulito 24Vdc 1A o 120Vac 0,5A max Via porta USB, PSTN, GSM (opzionale) Via porta USB, PSTN, GSM (opzionale) 230Vac 50Hz 200mA max 6x1,2V 2Ah AA Ni-Mh Ricaricabili 12h Da -10°C a 55°C Mancanza rete, batteria bassa, anomalia batteria 93% RH 206 x 285 x 45 mm 1 Kg senza batterie ABS

Centrale Homelink75

Display grafico LCD 128 x 64 pixel Tasto per inserimento veloce

Tasto per disinserimento veloce

Tasti per menu di navigazione come usato nei più diffusi cellulari

Tasti per inviare allarme Polizia, Incendio e Soccorso medico

Tastiera numerica

Chiamata manuale per allarme Sociale Microfono integrato

90


Sistema radio compatto Homelink75

Componenti presenti nei kit di sistema: 722REUR-00 Telecomando a 4 pulsanti liberamente programmabili. LED indicazione trasmissione. Dimensioni 60 x 35 x 13 mm. Peso di soli 16 Grammi.

714REUR-00 Rilevatore via radio infrarosso passivo, portata 12mt. a 90°. Dimensioni 82 x 71 x 47mm

734REUR-00 Trasmettitore a due canali con contatto reed interno. L’allarme aggiuntivo può essere programmato come NC, NA, contatto a fune o sensore inerziale con conteggio impulsi e sensibilità programmabili. Dimensioni 34 x 88 x 28 mm.

TAG Per una rapida attivazione/disattivazione dell’impianto.

07510REUR-22

Codici ordinazione Codice

Descrizione KIT Homelink 75 composto da centrale + telecomando + rilevatore PIR radio + Contatto Magnetico radio 2 canali + TAG + batterie per tutti i dispositivi. KIT Homelink 75 composto da centrale + telecomando + 2 rilevatori PIR radio + 07510REUR-52 Contatto Magnetico radio 2 canali + TAG + batterie per tutti i dispositivi. 07510REUR-22

Componenti aggiuntivi

07510REUR-52

770REUR-00 7525REUR-00 08841EUR-01 760ESO 722REUR-00 PROXTAGPK5 1-345342 714REUR-00 XCELR XCELRPT 720REUR-00 738REUR-00 734REUR-00

91

Amplificatore portata radio per sistema Homelink 75 Tastiera radio per sistema Homelink 75 Modulo plug-in GSM per sistema Homelink 75 Sirena esterna radio Telecomando 4 canali Confezione di 5 TAG per lettori di prossimità Set batterie AA Ni-Mh per 07510REUR-22 / 52 Rilevatore via radio infrarosso passivo, portata 12mt. a 90° Rilevatore serie XCEL via radio infrarosso passivo, portata 12mt. a 90° Rilevatore serie XCEL via radio infrarosso passivo, portata 9mt. a 90° con immunità animali domestici Rilevatore ottico di fumo radio Sensore di vibrazioni ed urti radio colore bianco (738REUR-04 colore marrone) Contatto magnetico con trasmettitore radio a 2 canali colore bianco (734REUR-05 colore marrone)

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sistema radio compatto Homelink75

Accessori e moduli plug-in Codice

Descrizione

770REUR-00

Modulo espansione radio Consente di estendere la copertura radio della centrale Homelink 75 ripetendo il segnale di max. 8 trasmettitori Aggiunge 4 uscite relè alla centrale Homelink 75 Permette di controllare una sirena cablata tramite un trasmettitore dedicato Alimentazione: 12 Vcc Assorbimento: 70mA a riposo e max 90mA con tutti i relè attivi Batteria tampone: 6V - 1,2Ah (non fornita) Dimensioni: 208 x 122 x 42 mm Peso: 0,3 Kg (senza batteria)

7525REUR-00

Tastiera radio Progettata per il sistema Homelink 75 Permette di inserire e disinserire il sistema da una postazione remota 4 tasti funzione liberamente programmabili per l’attivazione delle uscite della centrale Funzionamento monodirezionale Batteria 3V CR2 Li/Mn O2 Dimensioni: 115 x 155 x 24 mm Peso: 0,5 Kg.

08841EUR-01

Modulo comunicatore GSM Interfaccia GSM inseribile ad innesto all’interno della centrale Homelink 75 Fornito con antenna adesiva Invia messaggi vocali, digitali ed SMS Permette la programmazione del sistema e la sua completa telegestione Funzione di ascolto ambientale

92


Sistemi cablati

Sistema antintrusione 9651 • Conforme alla norma EN50131 • Grado di sicurezza 2 • Classe ambientale II • 8 zone cablate a bordo • Sistema fornito con tastiera e TAG

Vantaggi

Generalità

Sicurezza senza compromessi Una soluzione professionale al giusto costo, senza dover rinunciare all’affidabilità e alla flessibilità di installazione. Affidabilità testata Con più di 100.000 impianti installati, puoi fidarti della tecnologia Scantronic.

Il sistema antintrusione cablato 9651 rappresenta la soluzione ideale per la realizzazione di impianti di sicurezza in ambienti residenziali, uffici e piccoli ambienti in genere. Risulta particolarmente indicato nelle nuove costruzioni con predisposizione di canaline per la il passaggio dei cavi. Il sistema è composto da una centrale a microprocessore con 8 zone cablate di tipo NC o doppio bilanciamento con 1 attivazione totale e 3 parziali. La tastiera, fornita con la centrale, è caratterizzata da un design moderno e discreto e dimensioni compatte. E’ dotata di un chiaro display LCD e di lettore di TAG per l’attivazione/disattivazione dell’impianto, permette di gestire fino a 16 utenti con codici di accesso a 4 cifre. La centrale è dotata infine di 11 uscite elettroniche liberamente programmabili.

93

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Sistemi cablati - Sistema antintrusione 9651

Specifiche Tecniche

245

Dimensioni

235

Modello Certificazioni Grado di sicurezza Classe ambientale Zone Tastiere Lettore di prossimità Aree/Livelli Registro eventi Utenti Avvisatori acustici

7Ah

Sistema antintrusione 9651 Conforme EN50131-3:2009 e EN50131-6:2008 2 II 8 zone cablate programmabili di tipo NC o doppio bilanciamento Max 4 tastiere cablate tipo 09943 o 09941 Integrato in tastiera (solo 09943) 4 aree: 1 totale e 3 parziali 700 eventi con data e ora Fino a 50 utenti con codici di accesso a 4 o 6 cifre Accetta fino a 2 altoparlanti 16 ohm 3 uscite open collector liberamente programmabili + 8 uscite per Uscite comunicatori Programmabilità Attraverso la tastiera fornita con la centrale Alimentatore Conforme alla EN50131-6 tipo A, corrente di uscita 580mA Batteria tampone 12V max 7,2Ah Piombo Gel Dimensioni centrale AxLxP 245 x 235 x 90 mm Dimensioni tastiera AxLxP 115 x 115 x 25 mm Peso 3,3Kg senza batteria Temperature ammesse Da -10°C a +55°C @ 75% Umidità relativa

Batterie La centrale 9651 permette di ospitare una batteria da 12V 7,2Ah

Codici ordinazione Codice 09651I-43

Descrizione Centrale di allarme 9561 + tastiera 09943 + TAG

Componenti aggiuntivi 09943EN 09941EN PROXTAGPK5

94

Tastiera LCD per sistema 9651 con lettore di tag Tastiera LCD per sistema 9651 Confezione da 5 TAG


Telemetria

Ricevitori radio fissi • Conforme alla norma EN50131 • Grado di sicurezza 2 • Classe ambientale II

Vantaggi

Generalità

Compatibili con tutti i trasmettitori radio Scantronic e indicati per: Segnalare l’apertura / chiusura di porte e finestre Indicare il cambio di stato di relè e uscite transistor o altri sensori Attivare remotamente luci, automatismi, saracinesche e macchinari Ricevere ed inoltrare l’allarme di attacco personale Ricevere ed inoltrare allarmi da rivelatori PIR, Contatti Magnetici, Sensori Inerziali Collegarsi a BMS per l’automazione e il riporto degli allarmi negli edifici

Il ricevitore a 2 canali 762 permette di gestire fino a 8 trasmettitori radio (4 per ogni canale, senza discriminazione), monitorando costantemente lo stato del dispositivo con una supervisione periodica del segnale. Il ricevitore a 8 canali 768 permette di gestire fino a 32 trasmettitori radio (4 per ogni canale, senza discriminazione), monitorando costantemente lo stato del dispositivo con una supervisione periodica del segnale. Il ricevitore è espandibile fino a 32 canali con modulo di espansione 769REUR-00.

Specifiche Tecniche Modello Conformità Grado di sicurezza Classe ambientale

Ricevitore radio 762REUR-00 Conforme a 1995/EC R&TTE, EN50131-2 2 II 2 canali, fino a 4 trasmettitori per canale Canali (senza distintinzione) 8 indicazioni luminose: presenza rete, bassa Indicatori luminosi batteria del trasmettitore, interferenza, supervisione, attivazione tamper, canale attivato 2 display a sette segmenti per visualizzazione Display interno del canale/dispositivo 868MHz FM banda stretta con tecnologia Tecnologia radio Dual Diversity Antenna interna AE2 Dual Diversity, Antenna connettore BNC per antenna esterna Modalità di Riconoscimento automatico tipo di dispositivo acquisizione e configurazione automatica via radio o LED Alimentazione da 9 a 15Vdc 55mA in stand-by e 200mA con tutte le uscite Assorbimento in allarme Programmabile: 4 minuti, 29 minuti oppure Supervisione nessuna supervisione Uscite 1 e 2 Contatti relè, NA/NC, 2A a 25Vdc Uscite di stato 5 contatti relè NA/NC, 2A a 25Vdc Dimensioni AxLxP 183 x 129 x 32 mm Peso 0,35 Kg Compatibilità antenne 794REUR-00 - 797REUR-00 762REUR-00

768REUR-50

769REUR-50

Ricevitore radio 768REUR-50 Conforme a 1995/EC R&TTE, EN50131-2 2 II 8 canali, espandibile fino a 32, fino a 4 trasmettitori per canale (senza distintinzione) 16 indicazioni luminose: presenza rete, bassa batteria del trasmettitore, interferenza, supervisione, attivazione tamper, canale attivato 2 display a sette segmenti per visualizzazione del canale/dispositivo 868MHz FM banda stretta con tecnologia Dual Diversity Antenna interna AE2 Dual Diversity, connettore BNC per antenna esterna Riconoscimento automatico tipo di dispositivo e configurazione automatica via radio o LED da 9 a 15Vdc 55mA in stand-by e 200mA con tutte le uscite in allarme Programmabile: 4 minuti, 29 minuti oppure nessuna supervisione Contatti relè, NA/NC, 2A a 25Vdc 5 contatti relè NA/NC, 2A a 25Vdc 163 x 257 x 72 mm 0,7Kg 794REUR-00 - 797REUR-00

Espansione radio 769REUR-50 Conforme a 1995/EC R&TTE, EN50131-2 2 II 8 canali, fino a 4 trasmettitori per canale (senza distintinzione) 16 indicazioni luminose: presenza rete, bassa batteria del trasmettitore, interferenza, supervisione, attivazione tamper, canale attivato 2 display a sette segmenti per visualizzazione del canale/dispositivo 868MHz FM banda stretta con tecnologia Dual Diversity Antenna interna AE2 Dual Diversity, connettore BNC per antenna esterna Riconoscimento automatico tipo di dispositivo e configurazione automatica via radio o LED da 9 a 15Vdc 55mA in stand-by e 200mA con tutte le uscite in allarme Programmabile: 4 minuti, 29 minuti oppure nessuna supervisione Contatti relè, NA/NC, 2A a 25Vdc 5 contatti relè NA/NC, 2A a 25Vdc 163 x 257 x 72 mm 0,7Kg 794REUR-00 - 797REUR-00

Codici ordinazione Codice 762REUR-00 768REUR-50 769REUR-50

95

Descrizione Ricevitore radio 2 canali Ricevitore radio 8 canali Espansione radio 8 canali per ricevitore 768REUR-50

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Telemetria

Trasmettitori radio fissi • Conforme alla norma EN50131 • Grado di sicurezza 2 • Classe ambientale II

Vantaggi

Generalità

I trasmettitori radio fissi 703 e 739 possono essere utilizzati in qualsiasi tipo di impianto tecnologico per l’invio di informazioni e cambi di stato. L’affidabilità delle trasmissioni è garantita dalla presenza della rinomata tecnologia radio Scantronic 868Mhz FM.

Trasmettitore radio a 4 canali 703REUR-00 E’ in grado di inviare segnali provenienti da rilevatori di vario tipo, come ad esempio: apertura porte e saracinesche, conferma di attivazione/accensione di luci, macchinari, pompe, sistemi di irrigazione, ecc. Abbinato a sistemi di sicurezza è ideale per la rivelazione di effrazione, rottura di vetri o più semplicemente riportare a distanza il cambio di stato di un dispositivo. Può essere alimentato da una sorgente a 12Vdc o 2 batterie Alkaline a 1,5V, molto utili qualora venga installato in ambienti privi di energia elettrica. Trasmettitore radio a scheda a 1 canale 739REUR-00 Dispone di 1 canale per la trasmissione di allarmi, segnalazioni, cambi di stato di dispositivi vari, accensione/attivazione di macchinari, luci ecc. Le dimensioni particolarmente compatte ne permettono l’installazione direttamente nel dispositivo da monitorare, risultando così invisibile. Non necessita di alimentazione esterna, in quanto alimentato da una batteria al Litio (cod.1-345346)

Specifiche tecniche Modello Certificazioni Grado di sicurezza Classe ambientale Canali Display interno Tecnologia radio Antenna Portata radio Alimentazione Assorbimento Supervisione Dimensioni AxLxP Peso

703REUR-00 Conforme a 1995/EC R&TTE, EN50131-2 2 II 4 canali NC/NA, Inerziali 2 display a sette segmenti per visualizzazione canale/dispositivo 868MHz FM banda stretta con tecnologia Dual Diversity Fornito con antenna su connettore BNC 1000m in aria libera 12Vdc oppure 2 batterie AA 1,5V alkaline (automia circa 2 anni) 15mA in stand-by Programmabile: 4 minuti, 29 minuti 152 x 104 x 30mm 0,2 Kg

703REUR-00

739REUR-00

739REUR-00 Conforme a 1995/EC R&TTE, EN50131-2 2 II 1 canale NC/NA N/A 868MHz FM banda stretta con tecnologia Dual Diversity Antenna interna su scheda 200m in aria libera Batteria al Litio non ricaricabile (cod. 1-345346) N/A Programmabile: 4 minuti, 29 minuti 50 x 50mm 30 g

Codici ordinazione Codice 703REUR-00 739REUR-00 1-345346

96

Descrizione Trasmettitore radio a 4 canali Trasmettitore radio a scheda a 1 canale Pila al Litio 3V CR2 Li/MnO2


Telemetria

Accessori per trasmettitori e ricevitori radio fissi Codice

Descrizione

794REUR-00

Antenna per uso esterno da ½ d’onda compatibile con ricevitori 762, 768 e 769 Estende la portata radio dei trasmettitori Attacco BNC e 3m di cavo coassiale Staffa per fissaggio in dotazione Per uso interno/ esterno Dimensioni LxD: 1200 x 30 mm

797REUR-00

Antenna per uso interno da ½ d’onda compatibile con ricevitori 762, 768 e 769 Estende la portata radio dei trasmettitori Attacco BNC e 3m di cavo coassiale Staffa per fissaggio in dotazione Per uso interno/ esterno Dimensioni LxD: 170 x 23 mm

790REUR-00

Misuratore di campo Progettato per la verifica della portata radio (anche del singolo trasmettitore) e rilevamento disturbi ambientali fornito con apposito trasmettitore 5591REUR-00. Altoparlante integrato per l’ascolto dei segnali di picco e rumori di fondo. Visualizzazione mediante 10 LED di diverso colore di rilevazione portante, massimo e minimo segnale rilevato, stato batteria interna. Dimensioni AxLxP: 80 x 150 x 50 mm. Peso: 0,4 Kg.

97

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Telemetria

Trasmettitori radio portatili personali • Adatti per allarmi sociali • Grande portata radio • Resistenti all’acqua • Batteria al litio a lunga durata

Vantaggi

Generalità

Permettono a persone anziane e/o sole di inviare richieste di soccorso e di aiuto in genere. L’affidabilità delle trasmissioni è garantita dalla presenza della rinomata tecnologia radio Scantronic 868Mhz FM.

Trasmettitori a collare/manuale 701REUR-50 / 701REUR-60 I trasmettitori serie 701 e 702 utilizzano la rinomata ed affidabile tecnologia radio Scantronic 868MHz FM per la trasmissione di allarmi e situazioni di pericolo in genere. Possono essere utilizzati con tutti i ricevitori radio Scantronic compresi i sistemi i-on per l’attivazione di uscite e chiamate telefoniche. I trasmettitori sono alimentati da una Pila al Litio non sostituibile, progettata per durare fino a tre anni con due attivazioni al giorno per un totale di circa 20000 attivazioni. Il design dei trasmettitori serie 701 e 702 permette un facile trasporto nelle tasche, al collo, al polso oppure fissato alla cintura. La struttura leggera permette di indossarli 24h al giorno e sono pertanto indicati per persone anziane o sole per l’inoltro di allarme medico, attacco personale, furto o richiesta di aiuto generica. I trasmettitori sono resistenti all’acqua anche sotto la doccia.

Richiesta

Ricezione

Trasmissione

Attacco personale Furto, Malessere Richiesta di aiuto

serie 701 702

Intervento

762 768 769 i-on16 i-on40 i-onEX con espansione radio in banda stretta

Trasmissione affidabile con frequenza 868MHz FM

Polizia, Medico Famigliare, Guardia

Specifiche tecniche Modello Descrizione Canali Portata in aria libera Potenza di trasmissione Batteria Dimensioni AxLxP Peso Colore

701REUR-60 Trasmettitore manuale 1 canale 400m 10mW 3V Litio non sostituibile 58 x 40 x 16 mm 34 gr Bianco/Arancione

701REUR-50 Trasmettitore a collare 1 canale 700m 10mW 3V Litio non sostituibile 58 x 40 x 16 mm 34 gr Bianco/Arancione

702REUR-00 Trasmettitore da polso/cintura/collare 1 canale 175m circa 1mW 3V Litio non sostituibile 44 x 32 x 13 mm 14 gr Bianco/Arancione

Codici ordinazione

701REUR-50

701REUR-60

702REUR-00

Codice 701REUR-60 701REUR-50 702REUR-00

98

Descrizione Trasmettitore manuale Trasmettitore a collare Trasmettitore da polso/cintura/collare


Telemetria

Telecomandi • Grande portata radio • Rolling Code per la massima sicurezza • Funzione “Antipanico” • Batteria sostituibile al litio

Vantaggi

Generalità

Dimensioni compatte e linee smussate per trasportarli comodamente nelle tasche. L’affidabilità delle trasmissioni è garantita dalla presenza della rinomata tecnologia radio Scantronic 868Mhz FM. Lunga portata e pila al litio sostituibile.

I telecomandi , disponibili in 4 versioni, permettono l’inserimento e il disinserimento dell’impianto di sicurezza via radio.

60

Sono realizzati con materiali resistenti e leggeri, progettati per essere comodamente trasportati nelle tasche grazie alle forme smussate. Tutti i modelli sono dotati di LED per la conferma della trasmissione e di pila al Litio sostituibile. I modelli 727 e 728 sono di tipo “rolling code”, ad ogni utilizzo un algoritmo interno cambia il codice di trasmissione del segnale al fine di prevenire clonazioni. I modelli 727 e 722 sono dotati di funzione “antipanico”, attivabile premendo contemporaneamente due pulsanti. Questa funzione permette l’invio di un allarme che la centrale interpreta in modo specifico.

35

Specifiche tecniche Modello

728REUR-00

Descrizione

727REUR-00 Telecomando rolling code con antipanico Canali 4 canali Funzione antipanico SI Tutti i sistemi Scantronic Compatibilità centrali escluso Homelink 75 Portata in aria libera 80m Potenza di trasmissione 1mW Batteria Litio CR2032 Dimensioni AxLxP 60 x 35 x 14mm Peso 18gr Colore Nero

Telecomando rolling code 4 canali NO Tutti i sistemi Scantronic escluso Homelink 75 80m 1mW Litio CR2032 60 x 35 x 14mm 18gr Nero

722REUR-00 Telecomando per sistema Homelink75 con antipanico 4 canali SI

723REUR-00 Telecomando per sistema Homelink75 4 canali NO

Homelink 75

Homelink 75

80m 1mW Litio CR2032 60 x 35 x 14mm 18gr Nero

80m 1mW Litio CR2032 60 x 35 x 14mm 18gr Nero

Codici ordinazione Codice 727REUR-00 728REUR-00 722REUR-00 723REUR-00 1-345353

99

Descrizione Telecomando rolling code con antipanico Telecomando rolling code Telecomando per sistema Homelink75 con antipanico Telecomando per sistema Homelink75 Pila al litio CR2032 per telecomandi serie 727, 728, 722, 723

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Telemetria

Trasmettitori radio portatili antiaggressione • Leggeri ed affidabili • Forniti con comoda clip da cintura • Compatibile con tutti i sistemi radio Scantronic

Vantaggi

Generalità

Comoda clip da cintura e ampia copertura radio. L’affidabilità delle trasmissioni è garantita dalla presenza della rinomata tecnologia radio Scantronic 868Mhz FM.

I trasmettitori antiaggressione Scantronic trovano spazio in una grande varietà di utilizzi. Sono disponibili in 3 modelli diversi con singolo e doppio canale a lunga e media portata e sono compatibili con tutti i sistemi radio Scantronic. Sono indicati per i lavoratori che svolgono gran parte della propria attività in solitudine e sono suscettibili di attacchi personali. Con la pressione contemporanea di due tasti (pollice e indice) viene inviato un allarme al ricevitore, il quale inoltrerà la chiamata di soccorso. I trasmettitori sono dotati di una ampia distanza operativa che può arrivare fino a 1000m in aria libera. Il modello 705 è dotato inoltre di un secondo canale. Tutti i trasmettitori possono essere fissati alla cintura con una comoda clip. Applicazioni • Guardie giurate in servizio diurno/notturno • Custodi di garage • Medici, Infermieri e Staff ospedaliero • Addetti alla sicurezza in negozi e centri commerciali • Protezione di commessi durante il trasporto della cassa

Specifiche tecniche Modello

726REUR-60

Descrizione

726REUR-50 Trasmettitore personale antiaggressione a lunga portata Canali 1 Portata in aria libera 1000m Potenza di trasmissione 10mW Batteria 3,6v Li 1/2 AA Non sostituibile dall’utente Dimensioni AxLxP 163 x 46 x 30 mm Peso 65gr Colore Grigio antracite

Trasmettitore personale antiaggressione 1 600m 10mW 3.6v Li 1/2 AA Non sostituibile dall’utente 104 x 46 x 30 mm 65gr Grigio antracite

705REUR-00 Trasmettitore personale antiaggressione a 2 canali 2 600m 10mW 3.6v Li 1/2 AA Non sostituibile dall’utente 104 x 46 x 30 mm 65gr Grigio antracite

Codici ordinazione

726REUR-50

726REUR-60

705REUR-00

Codice 726REUR-50 726REUR-60 705REUR-00 1-345276

100

Descrizione Trasmettitore personale antiaggressione a lunga portata Trasmettitore personale antiaggressione Trasmettitore personale antiaggressione a 2 canali Pila al Litio 3,6v Li 1/2 AA con terminali a saldare


Telemetria

Trasmettitore radio portatile antiatterramento • Leggero ed affidabile • Invia l’allarme in caso di atterramento • Fornito con comoda clip da cintura • Compatibile con tutti i sistemi radio Scantronic

Vantaggi

Generalità

Comoda clip da cintura e ampia copertura radio fino a 1000m in aria libera. L’affidabilità delle trasmissioni è garantita dalla presenza della rinomata tecnologia radio Scantronic 868Mhz FM.

Il trasmettitore antiatterramento 706r è adatto ad una grande varietà di utilizzi. E’ indicato per i lavoratori che svolgono gran parte della propria attività in solitudine e sono suscettibili di attacchi personali. Con la pressione contemporanea di due tasti (pollice e indice) viene inviato un allarme al ricevitore, il quale inoltrerà la chiamata di soccorso. Il 706r è dotato inoltre di una funzione utile in caso di atterramento della persona, una volta portato in posizione orizzontale, il trasmettitore inizia ad emettere un suono pulsante, se dopo 30 secondi l’utente non interviene manualmente con un reset (premendo un pulsante), il trasmettitore invia l’allarme di atterramento. I trasmettitori sono dotati di una ampia distanza operativa che può arrivare fino a 1000m in aria libera. Tutti i trasmettitori possono essere fissati alla cintura con una comoda clip. Applicazioni: • Guardie giurate in servizio diurno/notturno • Custodi di garage • Medici, Infermieri e Staff ospedaliero • Addetti alla sicurezza in negozi e centri commerciali • Protezione di commessi durante il trasporto della cassa

Specifiche tecniche Modello Descrizione Canali Portata in aria libera Potenza di trasmissione Batteria Dimensioni Peso Colore

706REUR-00 Trasmettitore personale antiatterramento a lunga portata 2 1000m 10mW 3,6v Li 1/2 AA Non sostituibile dall’utente 163 x 46 x 30 mm 65gr Grigio antracite

Codici ordinazione Codice 706REUR-00 1-345276

101

Descrizione Trasmettitore personale antiatterramento a lunga portata Pila al Litio 3,6v Li 1/2 AA con terminali a saldare

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Rivelatori radio

Rivelatori ad infrarossi radio XCELR • Design moderno • Versione immune da animali domestici • Grado di sicurezza 2 • Classe ambientale II • Compatibile con tutti i sistemi radio Scantronic

Vantaggi

Generalità

Facili da installare Grazie all’accurata progettazione dell’involucro esterno posso essere installati a parete o ad angolo senza bisogno di snodi o supporti. Performance radio di livello mondiale I rivelatori XCELR utilizzano la rinomata tecnologia radio Scantronic 868MHz FM e sono alimentati da comuni batterie alcaline tipo AA per una semplice sostituzione.

I rivelatori ad infrarossi passivi (PIR) serie XCELR permettono di rilevare il calore di un corpo in movimento all’interno del proprio campo di copertura. Esteticamente identici alla versione cablata, i rivelatori XCELR sono dotati della rinomata tecnologia radio Scantronic a 868MHz FM con una portata in aria libera fino a 100 m. Per l’alimentazione sono necessarie due batterie standard tipo AA Alcaline non ricaricabili reperibili con molta facilità e in grado di garantire fino a 36 mesi di operatività prima della loro sostituzione. I rivelatori XCELR garantiscono fino a 12 metri per 90° di copertura con 5 livelli di rivelazione per una protezione completa dell’area. Una maggiore precisione è inoltre garantita dall’utilizzo di sensori a doppio elemento con una sofisticata elaborazione digitale. Sono disponibili in due versioni, con e senza immunità agli animali domestici fino a 25Kg e sono compatibili con tutti i sistemi radio Scantronic.

10m

*EN50131-2-2 12m range

Specifiche tecniche 0.0m

Modello

XCELR Rivelatore infrarosso PIR radio Grado di sicurezza 2 Classe ambientale II Copertura 12m per 90° Portata radio 100m in aria libera Batterie n.2 AA Alcaline Durata batterie Max 36, min 15 mesi Immunità animali domestici Nessuna immunità Temperature ammesse Da -10°C a +55°C Dimensioni AxLxP 115 x 55 x 55mm Descrizione

10m 0.0m

10m

12m

2.4m 0.0m

XCELRPT Rivelatore infrarosso PIR radio con immunità agli animali domestici 2 II 9m per 90° 100m in aria libera n.2 AA Alcaline Max 36, min 15 mesi Fino a 25Kg Da -10°C a +55°C 115 x 55 x 55mm

Codici ordinazione 0.0m

10m

12m

Codice XCELR XCELRPT

Descrizione Rivelatore infrarosso passivo via radio PIR Rivelatore infrarosso passivo via radio PIR con immunità animali

102


Rivelatori radio

Rivelatore ad infrarossi radio 714r • Design moderno • Grado di sicurezza 2 • Classe ambientale II • Compatibile con tutti i sistemi radio Scantronic

Vantaggi

Generalità

Facili da installare Grazie all’accurata progettazione dell’involucro esterno posso essere installati a parete o ad angolo senza bisogno di snodi o supporti. Performance radio di livello mondiale I rivelatori XCELR utilizzano la rinomata tecnologia radio Scantronic 868MHz FM.

Il rivelatore radio ad infrarossi passivi (PIR) 714r permette di rilevare il calore di un corpo in movimento all’interno del proprio campo di copertura. Dotato della rinomata tecnologia radio Scantronic a 868MHz FM con una portata in aria libera fino a 100 m, il rivelatore è adatto alla realizzazione di impianti antintrusione con grado di sicurezza 2 secondo la norma EN50131. Il rivelatore è alimentato da una batteria al Litio tipo AA da 3,6V non ricaricabile fornita con il prodotto con una autonomia fino a 24 mesi. Il rivelatore 714r garantisce fino a 15 metri per 90° di copertura per una protezione completa dell’area. Una maggiore precisione è inoltre assicurata dall’utilizzo di sensori a doppio elemento con una sofisticata elaborazione digitale.

10m

Specifiche tecniche 0.0m

Modello Descrizione Grado di sicurezza Classe ambientale Copertura Portata radio Batterie Durata batterie Immunità animali domestici Temperature ammesse Dimensioni AxLxP

10m

714r Rivelatore infrarosso PIR radio 2 II 15m per 90° 100m in aria libera 3,6V Litio tipo AA 24 mesi Si, con copertura della finestra inferiore Da -10°C a 55°C 82 x 71 x 47 mm

0.0m 2.4m 0.0m

Codici ordinazione 0.0m

Codice 714REUR-00 1-345355

103

Descrizione Rivelatore infrarosso passivo via radio PIR Batteria Litio 3,6V per rivelatore radio PIR 714r

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Rivelatori radio

Rivelatore di fumo radio 720r • Rileva la presenza di fumo nell’ambiente • Compatibile con tutti i sistemi radio Scantronic • Non richiede cablaggi

Vantaggi

Generalità

Aggiunge la capacità di rilevare un incendio al sistema di allarme. Adatto per depositi e garage fisicamente staccati dall’abitazione principale. L’affidabilità delle trasmissioni è garantita dalla presenza della rinomata tecnologia radio Scantronic 868Mhz FM.

Il rivelatore radio 720r esegue un monitoraggio continuo sulle particelle di fumo presenti nel proprio range di copertura. Al raggiungimento della soglia critica invia un segnale radio al ricevitore o al sistema di allarme. E’ compatibile con tutti i sistemi radio Scantronic. Non richiede cablaggi, la batteria interna permette un operatività fino a 2 anni, avvisando circa un mese prima della scarica completa il raggiungimento della soglia minima di tensione. E’ particolarmente adatto nelle abitazioni, dove aggiunge la capacità di rilevare un possibile incendio al sistema antintrusione, ma è indicato anche in negozi con piccoli magazzini, garage e depositi. Utilizzabile come temporanea protezione antincendio nelle fasi di ristrutturazione degli edifici. (il rivelatore 720r non sostituisce un sistema di rivelazione incendio disciplinato dalla norma UNI9795)

Specifiche tecniche Modello Descrizione Grado di sicurezza Classe ambientale Tamper Batteria Frequenza operativa Autonomia batteria Portata radio Supervisione Temperature ammesse Colore Peso Dimensioni ØxP

720r Rivelatore di fumo radio II 9V Alcalina transistor Pp3 868MHz FM Banda stretta 24 mesi 500m in aria libera ogni 4 minuti Da 0°C a +40°C Bianco 55 gr 105 x 34 mm

Codici ordinazione 105

Codice 720REUR-00

104

Descrizione Rivelatore di fumo radio


Rivelatori radio

Sensore di vibrazioni ed urti radio 738r • Conforme a EN50131 • Grado di protezione 2 • Classe ambientale II • Rileva l’apertura di porte e finestre e l’effrazione di muri e vetrate

Vantaggi

Generalità

Aumenta la protezione fornita dal sistema di allarme grazie alla rivelazione delle vibrazioni dovute dall’apertura di porte e finestre. L’affidabilità delle trasmissioni è garantita dalla presenza della rinomata tecnologia radio Scantronic 868Mhz FM.

Il sensore di vibrazioni 738r è la soluzione ideale per la protezione perimetrale, grazie ad un sofisticato rivelatore inerziale, permette di rilevare l’effrazione di porte e finestre senza la necessità di posare cavi. La sensibilità è regolabile su due livelli Low e High per una maggiore precisione. Il sensore 738r è disponibile in colore bianco o marrone per adattarsi con più facilità agli infissi presenti nell’abitazione ed è compatibile con tutti I sistemi radio Scantronic. Applicazioni: • Protezione di porte e finestre • Protezione di vetrate • Protezione di roulotte, camper e barche

118

Specifiche tecniche Modello Descrizione Grado di sicurezza Classe ambientale Tamper Batteria Frequenza operativa Autonomia batteria Portata radio Supervisione Temperature ammesse Colore Peso Dimensioni AxLxP

738r Sensore di vibrazioni ed urti radio 2 II Coperchio e strappo 3V CR2 Li/MnO2 868MHz FM Banda stretta 24 mesi 100m in aria libera ogni 4 minuti Da -10°C a +55°C Bianco 738REUR-00 Marrone 738REUR-04 46 gr con batteria 118 x 30 x 27 mm

Codici ordinazione

30

Codice 738REUR-00 738REUR-04 1-345346

105

Descrizione Sensore di vibrazioni ed urti radio colore bianco Sensore di vibrazioni ed urti radio colore marrone Pila al litio 3V CR2 Li/MnO2

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Rivelatori radio

Sensore rottura vetri audio 739REUR-50 • Conforme a EN50131 • Grado di protezione 2 • Classe ambientale II • Rivelazione omnidirezionale • Rileva il suono prodotto dalla rottura di un vetro

Vantaggi

Generalità

Facili da installare Grazie alla Pattern Recognition Tecnology rileva il suono prodotto dalla rottura di un vetro. L’affidabilità delle trasmissioni è garantita dalla presenza della rinomata tecnologia radio Scantronic 868Mhz FM.

Il sensore di rottura vetri audio 739REUR-50 permette di rilevare la rottura di un vetro grazie all’analisi della frequenza acustica generata dalla rottura stessa. La rilevazione è omnidirezionale e si avvale dell’analisi digitale “Pattern Recognition Tecnology” per la massima immunità ai falsi allarmi, con una copertura fino a 6 metri (consigliata installazione ad 1 m dal vetro da proteggere). Dimensione minima del vetro da proteggere: 0,3 x 0,6 m. Tipi di vetro: standard (da 2,4 a 6,4 mm), Temperato (da 3,2 a 6,4 mm), Grigliato (6,4 mm) e Laminato (da 3,2 a 6,4 mm). Il rivelatore è compatibile con tutti i sistemi radio Scantronic.

80

Specifiche tecniche Modello Descrizione Grado di sicurezza Classe ambientale Tamper Batteria Frequenza operativa Autonomia batteria Portata radio Supervisione Temperature ammesse Colore Peso Dimensioni AxLxP

739REUR-50 Sensore di rottura vetri audio radio 2 I Copertchio e strappo 3V CR2 Li/MnO2 868MHz FM Banda stretta 24 mesi 100m in aria libera ogni 4 minuti Da -10°C a +55°C Bianco 31 gr con batteria 80 x 108 x 43 mm

Codici ordinazione 108

Codice 739REUR-50 1-345346

106

Descrizione Sensore di rottura vetri audio radio Pila al litio 3V CR2 Li/MnO2


Rivelatori radio

Trasmettitore radio a 2 canali con contatto magnetico 734r • Conforme a EN50131 • Grado di protezione 2 • Classe ambientale II • Doppio canale di trasmissione • Abbinabile a contatti magnetici, inerziali e a fune

Vantaggi

Generalità

Facili da installare Soluzione ideale per la protezione interna ed esterna delle finestre (infisso+tapparella/persiana). L’affidabilità delle trasmissioni è garantita dalla presenza della rinomata tecnologia radio Scantronic 868Mhz FM.

Il trasmettitore radio a 2 canali 734r è dotato di contatto reed interno e relativo magnete e permette la rivelazione di apertura di finestre e porte.

CANALE 1

Il secondo canale può essere associato ad un secondo contatto magnetico oppure ad un contatto a fune con funzione di contaimpulsi o sensore inerziale. Applicazioni: Esempio 1: protezione apertura finestra e persiana canale 1: contatto magnetico interno/esterno+canale2: contatto magnetico esterno Esempio 2: protezione apertura finestra e sollevamento tapparella canale 1: contatto magnetico interno/esterno + canale2: contatto a fune Esempio 3: protezione apertura finestra e rottura vetro canale 1: contatto magnetico interno/esterno + canale2: sensore inerziale Il trasmettitore 734r è compatibile con tutta la gamma di sistemi radio Scantronic ed utilizza la rinomata tecnologia radio a 868MHz FM. L’utilizzo dei 2 canali occupa 2 zone sul ricevitore.

CANALE 2

Specifiche tecniche NC/NA

40

89

FUNE

35

11

INERZIALE

Modello Descrizione Grado di sicurezza Classe ambientale Tamper Canale 1 Canale 2 Batteria Frequenza operativa Autonomia batteria Portata radio Supervisione Temperature ammesse Colore Peso Dimensioni AxLxP

734r Trasmettitore radio a 2 canali con contatto magnetico 2 II Apertura coperchio e rimozione Contatto magnetico interno o esterno Contatto magnetico, sensore inerziale, contatto a fune 3V CR2 Li/MnO2 868MHz FM Banda stretta 14 mesi 100m in aria libera ogni 4 minuti Da -10°C a +55°C Bianco o Marrone 46 gr con batteria Trasmettitore: 89 x 35 x 28 mm Magnete: 40 x 11 x 8 mm

Codici ordinazione Codice 734REUR-00 734REUR-05 1-345346

107

Descrizione Trasmettitore radio a 2 canali con contatto magnetico, colore bianco Trasmettitore radio a 2 canali con contatto magnetico, colore marrone Pila al litio 3V CR2 Li/MnO2

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Rivelatori radio

Rivelatore di vibrazioni radio con contatto magnetico DET-RDCS • Conforme a EN50131 • Grado di protezione 2 • Classe ambientale II • Specifico per porte e finestre • Contatto magnetico ed inerziale in un unico prodotto

Vantaggi

Generalità

Aumenta la capacità di rilevare l’apertura di porte e finestre grazie alla doppia tecnologia di rivelazione: contatto magnetico e sensore inerziale. L’affidabilità delle trasmissioni è garantita dalla presenza della rinomata tecnologia radio Scantronic 868Mhz FM.

Il rivelatore radio DET-RDCS combina un sofisticato rivelatore di vibrazioni con un contatto magnetico. Rappresenta la soluzione ideale per la protezione di finestre, in grado di rilevare simultaneamente l’apertura e la rottura del vetro. Il rivelatore è compatibile con tutta la gamma di sistemi radio Scantronic ed utilizza la rinomata tecnologia radio a 868MHz FM. Necessita solo una zona libera sul ricevitore, l’invio dell’allarme non discrimina se contatto o vibrazione.

Specifiche tecniche

40

118

Modello Descrizione Grado di sicurezza Classe ambientale Tamper Canale 1 Canale 2 Batteria Frequenza operativa Autonomia batteria Portata radio Supervisione Temperature ammesse Colore Peso Dimensioni AxLxP

30

11

DET-RDCS Rivelatore di vibrazioni radio con contatto magnetico 2 II Apertura coperchio e rimozione Contatto magnetico interno e sensore di vibrazione interno Non disponibile 3V CR2 Li/MnO2 868MHz FM Banda stretta 24 mesi 1000m in aria libera ogni 4 minuti Da -10°C a +55°C Bianco o Marrone 46 gr con batteria Rivelatore: 118 x 30 x 27 mm Magnete: 40 x 11 x 8 mm

Codici ordinazione Codice DET-RDCS DET-RDCS-B 1-345346

108

Descrizione Rivelatore di vibrazioni radio con contatto magnetico, colore bianco Rivelatore di vibrazioni radio con contatto magnetico, colore marrone Pila al litio 3V CR2 Li/MnO2


Rivelatori cablati

Rivelatori ad infrarossi XCELW • Design moderno • Versione immune da animali domestici • Grado di sicurezza 2 • Classe ambientale II

Vantaggi

Generalità

Facili da installare Grazie all’accurata progettazione dell’involucro esterno posso essere installati a parete o ad angolo senza bisogno di snodi o supporti.

I rivelatori ad infrarossi passivi cablati (PIR) serie XCELW permettono di rilevare il calore di un corpo in movimento all’interno del proprio campo di copertura. Esteticamente identici alla versione radio, i rivelatori XCELW garantiscono fino a 12 metri per 90° di copertura con 5 livelli di rivelazione per una protezione completa dell’area. Una maggiore precisione è inoltre garantita dall’utilizzo di sensori a doppio elemento con una sofisticata elaborazione digitale. Sono disponibili in due versioni, con e senza immunità agli animali domestici fino a 25Kg.

10m

*EN50131-2-2 12m range

Specifiche tecniche

0.0m

Modello

XCELWPT Rivelatore infrarosso cablato PIR Descrizione Rivelatore infrarosso cablato PIR con immunità ad animali domestici Grado di sicurezza 2 2 Classe ambientale II II Copertura 12m per 90° 9m per 90° Assorbimento 15mA max 15mA max Immunità animali domestici Nessuna immunità Fino a 25Kg Temperature ammesse Da -10°C a +55°C Da -10°C a +55°C Dimensioni AxLxP 115 x 55 x 55mm 115 x 55 x 55mm

10m 0.0m

10m

12m

2.4m 0.0m

XCELW

Codici ordinazione 0.0m

10m

12m

Codice XCELW XCELWPT

109

Descrizione Rivelatore infrarosso passivo cablato PIR Rivelatore infrarosso passivo cablato PIR con immunità animali

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Rivelatori cablati

Rivelatori ad infrarossi CS420 - CS430 • Design compatto e moderno • Tecnologia “True Motion Recognition” • Versione immune da animali domestici • Grado di sicurezza 2 • Classe ambientale II

Vantaggi

Generalità

True Motion Recognition Il software di elaborazione del segnale, presente nei rivelatori CS420 e CS430 aiuta il rivelatore a distinguere tra allarmi veri e falsi, analizzando il vero movimento del corpo umano in base a velocità, potenza del segnale, rumore sovrapposto, temperatura ambiente.

I rivelatori ad infrarossi passivi cablati (PIR) CS420 e CS430 permettono di rilevare il calore di un corpo in movimento all’interno del proprio campo di copertura.

10m

Garantiscono fino a 12 metri per 90° di copertura con 9 zone verticali di rivelazione. La tecnologia True Motion Recognition, utilizzata nei rivelatori CS420 e CS430, permette di limitare al minimo i falsi allarmi grazie alla capacità di analizzare il vero movimento del corpo in base a noti fattori quali: velocità, potenza del segnale, temperatura ambiente e rumore sovrapposto. Una maggiore precisione è inoltre garantita dall’utilizzo di sensori a doppio elemento con una sofisticata elaborazione digitale. Il rivelatore CS430 garantisce immunità agli animali domestici fino a 38Kg.

0.0m

Specifiche tecniche Modello

10m 0.0m

12m

0.0m

12m

2.4m 0.0m

CS420

CS430 Rivelatore infrarosso cablato PIR Descrizione Rivelatore infrarosso cablato PIR con immunità ad animali domestici Grado di sicurezza 2 2 Classe ambientale II II Copertura 12m per 90° 12m per 90° Relè a stato solido. 100mA 30VdcRelè a stato solido. 100mA 30Vdc Uscita allarme max, circa 20ohm di resistenza max, circa 20ohm di resistenza interna. interna. Alimentazione Da 9 a 16Vdc Da 9 a 16Vdc Assorbimento 8mA @ 12Vdc 8mA @ 12Vdc Immunità animali domestici Nessuna immunità Fino a 38Kg Temperature ammesse Da -10°C a +50°C Da -10°C a +50°C Dimensioni AxLxP 64 x 95 x 49 mm 64 x 95 x 49 mm

Codici ordinazione Snodo orientabile per rivelatori serie 400 Cod. 400BKT

Codice CS420 CS430 400BKT

Descrizione Rivelatore infrarosso passivo cablato PIR Rivelatore infrarosso passivo cablato PIR con immunità animali fino a 38Kg Snodo per rivelatori serie 400

110


Rivelatori a doppia tecnologia

Rivelatore a doppia tecnologia CS450 • Tecnologia Infrarossi e Microonda • True Motion Recognition • Grado di sicurezza 2 • Classe ambientale II

Vantaggi

Generalità

True Motion Recognition Il software di elaborazione del segnale presente nei rivelatori a doppia tecnologia aiuta il rivelatore a distinguere tra allarmi veri e falsi, analizzando il vero movimento del corpo umano in base a velocità, potenza del segnale, rumore sovrapposto, temperatura ambiente.

I rivelatori a doppia tecnologia infrarossi + microonda permettono di rilevare il calore di un corpo in movimento all’interno del proprio campo di copertura e sono indicati per proteggere locali con temperature ambienti molto variabili e turbolenti. Il rivelatore CS450 è progettato per un’installazione a soffitto con copertura fino 9m a 360° (dipendente dall’altezza di installazione). Indicato quindi in magazzini, negozi e ampi locali in genere. Tutti i rivelatori a doppia tecnologia utilizzano il sistema True Motion Recognition, il quale permette di limitare al minimo i falsi allarmi grazie alla capacità di analizzare il vero movimento del corpo in base a noti fattori quali: velocità, potenza del segnale, temperatura ambiente e rumore sovrapposto. Una maggiore precisione è inoltre garantita dall’utilizzo di sensori a doppio elemento con una sofisticata elaborazione digitale.

Specifiche tecniche Modello

CS450 Rivelatore a doppia tecnologia infrarosso + microonda per Descrizione montaggio a soffitto. Grado di sicurezza 2 Classe ambientale II Copertura 9m per 360° Relè a stato solido. Uscita allarme 100mA 30Vdc max, circa 20ohm di resistenza interna. Alimentazione Da 9 a 16Vdc Assorbimento 30mA @ 12Vdc Immunità animali domestici Nessuna immunità Temperature ammesse Da -10°C a +50°C Dimensioni ØxP 86 x 20 mm

Codici ordinazione 86

Codice CS450

111

Descrizione Rivelatore a doppia tecnologia infrarosso + microonda per montaggio a soffitto.

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Rivelatori a doppia tecnologia

Rivelatore a doppia tecnologia CS460 • Tecnologia Infrarossi e Microonda • True Motion Recognition • Grado di sicurezza 2 • Classe ambientale II

Vantaggi

Generalità

True Motion Recognition Il software di elaborazione del segnale presente nei rivelatori a doppia tecnologia aiuta il rivelatore a distinguere tra allarmi veri e falsi, analizzando il vero movimento del corpo umano in base a velocità, potenza del segnale, rumore sovrapposto, temperatura ambiente.

I rivelatori a doppia tecnologia infrarossi + microonda permettono di rilevare il calore di un corpo in movimento all’interno del proprio campo di copertura e sono indicati per proteggere locali con temperature ambienti molto variabili e turbolenti. Il modello CS460, indicato per utilizzo domestico, è caratterizzato da un design moderno e discreto, permette una copertura fino a 12m per 90°.

95

Tutti i rivelatori a doppia tecnologia utilizzano il sistema True Motion Recognition, il quale permette di limitare al minimo i falsi allarmi grazie alla capacità di analizzare il vero movimento del corpo in base a noti fattori quali: velocità, potenza del segnale, temperatura ambiente e rumore sovrapposto. Una maggiore precisione è inoltre garantita dall’utilizzo di sensori a doppio elemento con una sofisticata elaborazione digitale.

Specifiche tecniche Modello Descrizione Grado di sicurezza Classe ambientale Copertura

CS460 Rivelatore a doppia tecnologia infrarosso + microonda 2 II 12m per 90° Relè a stato solido. 100mA 30Vdc max, circa 20ohm di resistenza Uscita allarme interna. Alimentazione Da 9 a 16Vdc Assorbimento 20mA @ 12Vdc Immunità animali domestici Nessuna immunità Temperature ammesse Da -10°C a +50°C Dimensioni AxLxP 95 x 64 x 49 mm

64

Snodo orientabile per rivelatori serie 400 Cod. 400BKT

Codici ordinazione Codice CS460 400BKT

Descrizione Rivelatore a doppia tecnologia infrarosso + microonda Snodo per rivelatori serie 400

112


Rivelatori a doppia tecnologia

Rivelatore a doppia tecnologia CS480 • Tecnologia Infrarossi e Microonda • True Motion Recognition • Grado di sicurezza 2 • Classe ambientale II

Vantaggi

Generalità

True Motion Recognition Il software di elaborazione del segnale presente nei rivelatori a doppia tecnologia aiuta il rivelatore a distinguere tra allarmi veri e falsi, analizzando il vero movimento del corpo umano in base a velocità, potenza del segnale, rumore sovrapposto, temperatura ambiente.

I rivelatori a doppia tecnologia infrarossi + microonda permettono di rilevare il calore di un corpo in movimento all’interno del proprio campo di copertura e sono indicati per proteggere locali con temperature ambienti molto variabili e turbolenti. Il rivelatore CS480 è dotato di funzione anti-accecamento per massimizzare la protezione, risulta pertanto indicato in ambienti commerciali e magazzini.

117

Tutti i rivelatori a doppia tecnologia utilizzano il sistema True Motion Recognition, il quale permette di limitare al minimo i falsi allarmi grazie alla capacità di analizzare il vero movimento del corpo in base a noti fattori quali: velocità, potenza del segnale, temperatura ambiente e rumore sovrapposto. Una maggiore precisione è inoltre garantita dall’utilizzo di sensori a doppio elemento con una sofisticata elaborazione digitale.

Specifiche tecniche

65

Modello Snodo orientabile per rivelatore CS480 Cod. 440BKT

Snodo orientabile per rivelatori serie 400 Cod. 400BKT

CS480 Rivelatore anti accecamento a doppia tecnologia infrarosso + microonda Grado di sicurezza 2 Classe ambientale II Copertura 12m per 90° Relè a stato solido. 100mA 30Vdc max, circa 20ohm di resistenza Uscita allarme interna. Alimentazione Da 9 a 16Vdc Assorbimento 28mA @ 12Vdc Immunità animali domestici Nessuna immunità Temperature ammesse Da -10°C a +50°C Dimensioni AxLxP 117 x 65 x 47 mm Descrizione

Codici ordinazione Codice CS480 400BKT 440BKT

113

Descrizione Rivelatore anti accecamento a doppia tecnologia infrarosso + microonda Snodo per rivelatori serie 400 Snodo per rivelatore CS480

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Comunicatori PSTN

Comunicatore PSTN 660 • Inoltro allarmi su linea telefonica standard PSTN • Compatibili con tutti i sistemi di allarme • Conformi alla direttiva R&TTE

Vantaggi

Generalità

Tutti i comunicatori Scantronic possono essere integrati a sistemi di sicurezza per segnalare un tentativo di furto ma non solo, infatti grazie alla loro flessibilità possono essere abbinati a sistemi tecnologici per il controllo di processi, monitoraggio di temperatura e allerta generica. Sono indicati, ad esempio, in: celle frigorifere, centrali termiche, ascensori e scale mobili, serre, farmacie e ospedali, abitazioni.

I comunicatori digitali e a sintesi vocale Scantronic permettono di interagire attivamente con l’impianto utilizzando una normale linea telefonica PSTN. Abbinati ad impianti di sicurezza e a sistemi tecnologici, i comunicatori sono in grado di effettuare chiamate vocali a numeri fissi o cellulari predeterminati, consentendo di intervenire in modo rapido ed appropriato in caso di anomalie, allarmi o altri eventi indesiderati. Il modello 660 è progettato per essere installato direttamente all’interno di centrali antintrusione o quadri elettrici in genere. Permette l’invio di un messaggio principale di identificazione impianto più 4 messaggi secondari fino ad un massimo di 4 numeri telefonici. La programmazione del comunicatore 660 avviene tramite telefono a toni DTMF.

85

Specifiche tecniche Modello: Descrizione Vettore Display Tastiera Ingressi Uscite Numeri telefonici Messaggi Funzionalità aggiuntive Alimentazione Consumo Peso Dimensioni AxLxP

660 Comunicatore PSTN PSTN no no 4 1 uscita OC 12Vdc + 1 uscita monitor linea 4 1 principale da 8 sec + 4 secondari da 3 sec installabile all’inteno di centrali e quadri elettrici 12Vdc +/- 3Vdc (12Vdc) 10mA a riposo 75mA in comunicazione 110g 85 x 120 x 26 mm

Codici ordinazione 120

Codice 660EUR-00

Descrizione Comunicatore PSTN a sintesi vocale e digitale

114


Comunicatori PSTN

Comunicatore PSTN SD1 • Inoltro allarmi su linea telefonica standard PSTN • Compatibili con tutti i sistemi di allarme • Conformi alla direttiva R&TTE • Tastiera e display

Vantaggi

Generalità

Tutti i comunicatori Scantronic possono essere integrati a sistemi di sicurezza per segnalare un tentativo di furto ma non solo, infatti grazie alla loro flessibilità possono essere abbinati a sistemi tecnologici per il controllo di processi, monitoraggio di temperatura e allerta generica. Sono indicati, ad esempio, in: celle frigorifere, centrali termiche, ascensori e scale mobili, serre, farmacie e ospedali, abitazioni.

I comunicatori digitali e a sintesi vocale Scantronic permettono di interagire attivamente con l’impianto utilizzando una normale linea telefonica PSTN. Abbinati ad impianti di sicurezza e a sistemi tecnologici, i comunicatori sono in grado di effettuare chiamate vocali a numeri fissi o cellulari predeterminati, consentendo di intervenire in modo rapido ed appropriato in caso di anomalie, allarmi o altri eventi indesiderati. Il comunicatore SD1 è composto da un unità con display LCD e tastierino numerico per la programmazione. Permette l’invio di un messaggio principale e 3 secondari per un massimo di 40 secondi. E’ dotato di microfono e altoparlante per ‘ascolto ambientale.

104

Specifiche tecniche Modello: Descrizione Vettore Display Tastiera Ingressi Uscite Numeri telefonici Messaggi Funzionalità aggiuntive Alimentazione Consumo Peso Dimensioni AxLxP

SD1 Comunicatore PSTN con display e tastiera PSTN LCD 8 caratteri Numerica 3 1 uscita OC 12Vdc liberamente programmabili 4 1 principale + 3 secondari max 40 sec totali microfono e altoparlante integrati per ascolto ambientale 11,5Vdc - 14Vdc (12Vdc) 35mA a riposo 70mA in comunicazione 282g 104 x 150 x 30 mm

Codici ordinazione 150

Codice SD1-EUR

115

Descrizione Comunicatore PSTN a sintesi vocale con display e tastierino numerico

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Comunicatori PSTN

Comunicatore PSTN SD2 • Inoltro allarmi su linea telefonica standard PSTN • Compatibili con tutti i sistemi di allarme • Conformi alla direttiva R&TTE • Sensore di temperatura

Vantaggi

Generalità

Tutti i comunicatori Scantronic possono essere integrati a sistemi di sicurezza per segnalare un tentativo di furto ma non solo, infatti grazie alla loro flessibilità possono essere abbinati a sistemi tecnologici per il controllo di processi, monitoraggio di temperatura e allerta generica. Sono indicati, ad esempio, in: celle frigorifere, centrali termiche, ascensori e scale mobili, serre, farmacie e ospedali, abitazioni.

I comunicatori digitali e a sintesi vocale Scantronic permettono di interagire attivamente con l’impianto utilizzando una normale linea telefonica PSTN. Abbinati ad impianti di sicurezza e a sistemi tecnologici, i comunicatori sono in grado di effettuare chiamate vocali a numeri fissi o cellulari predeterminati, consentendo di intervenire in modo rapido ed appropriato in caso di anomalie, allarmi o altri eventi indesiderati. Il modello SD2 permette l’inoltro di chiamate vocali con messaggi fino ad un massimo di 32 secondi e fino a 10 numeri telefonici. E’ dotato di microfono e altoparlante per ascolto ambientale e sensore di temperatura. Può essere programmato per l’invio di messaggi di allerta al raggiungimento di una soglia di temperatura prestabilita.

Specifiche tecniche Modello: Descrizione Vettore Display Tastiera Ingressi Uscite Numeri telefonici Messaggi

104

Funzionalità aggiuntive Alimentazione Consumo Peso Dimensioni AxLxP

SD2 Comunicatore PSTN con display e tastiera PSTN + SMS LCD 32 caratteri Numerica 4 2 uscite OC 12Vdc liberamente programmabili 10 1 principale + 4 secondari max 32 sec per messaggio microfono e altoparlante per ascolto ambientale, sensore di temperatura integrato 11,5Vdc - 14Vdc (12Vdc) 35mA a riposo 170mA in comunicazione 282g 104 x 150 x 30 mm

Codici ordinazione 150

Codice TSD2-SE

Descrizione Comunicatore PSTN a sintesi vocale con display e tastierino numerico.

116


Comunicatori GSM

Comunicatori GSM SD - SD3 • Inoltro di allarmi su linea telefonica GSM • Non richiedono una linea fissa PSTN • Compatibili con tutti i sistemi di allarme • Invio di SMS • Conformi alla direttiva R&TTE

Generalità

Non richiedendo un linea telefonica fissa, i combinatori GSM risultano particolarmente flessibili. Possono essere integrati a sistemi di sicurezza per segnalare un tentativo di furto ed abbinati a sistemi tecnologici per il controllo di processi, monitoraggio di temperatura e allerta generica. Risultano particolarmente indicati in abitazioni secondarie o di villeggiatura dove non è presente la linea telefonica, per la segnalazione di furto e più semplicemente per l’accensione da remoto del riscaldamento.

I comunicatori digitali SD3 e SD-GSM permettono di interagire attivamente con l’impianto attraverso una comunicazione wireless GSM, non richiedono una linea telefonica fissa e possono quindi essere installati ovunque ci sia copertura dal gestore telefonico.

115

Vantaggi

Abbinati a sistemi di sicurezza o impianti tecnologici, i comunicatori sono in grado di effettuare chiamate vocali e/o SMS a numeri fissi o cellulari predeterminati, consentendo di intervenire in modo rapido ed appropriato in caso di anomalie, allarmi o altri eventi indesiderati. Entrambi i modelli sono dotati di un chiaro display LCD e tastierino numerico per la programmazione, dispongono di 8 ingressi trigger 5-24V e 4 uscite open collector. Permettono l’invio di un messaggio principale e 8 secondari fino ad un massimo di 32 secondi per messaggio, unitamente a messaggi SMS. Il microfono ed altoparlante integrati permettono la funzione di ascolto ambientale, mentre il sensore di temperatura incorporato abilita l’attivazione delle uscite al raggiungimento di una temperatura prestabilita. Il modello SD3 è dotato di doppio vettore GSM+PSTN.

140

Specifiche tecniche Modello Descrizione Vettore Display Tastiera Ingressi Uscite Numeri telefonici Messaggi Funzionalità aggiuntive Alimentazione Consumo Peso Dimensioni AxLxP

SD-GSM Comunicatore GSM +SMS GSM + SMS LCD 32 caratteri Numerica 8 ingressi trigger 5-24Vdc 4 uscite OC 12Vdc liberamente programmabili 10 1 principale + 8 secondari max 32 sec per messaggio microfono e altoparlante per ascolto ambientale, sensore di temperatura integrato, antenna GSM adesiva esterna 10,5Vdc - 28Vdc (12Vdc) 50mA a riposo 170mA in comunicazione 360g 115 x 140 x 30 mm

SD3-CEN Comunicatore GSM +PSTN+SMS PSTN + GSM + SMS LCD 32 caratteri Numerica 8 ingressi trigger 5-24Vdc 4 uscite OC 12Vdc liberamente programmabili 10 1 principale + 8 secondari max 32 sec per messaggio microfono e altoparlante per ascolto ambientale, sensore di temperatura integrato, antenna GSM adesiva esterna 10,5Vdc - 28Vdc (12Vdc) 50mA a riposo 170mA in comunicazione 360g 115 x 140 x 30 mm

Codici ordinazione Codice SD-GSM SD3-CEN

117

Descrizione Comunicatore GSM a sintesi vocale. Invio di SMS Comunicatore GSM + PSTN a sintesi vocale. Invio di SMS

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Informazioni tecniche

118


120 NORMATIVE

Norme Italiane Nuove Norme Europee 121 GRADO IP 122 IMPIANTI ANTIFURTO, ANTINTRUSIONE E ANTIEFFRAZIONE

Definizioni 123 IMPIANTI ANTIFURTO, ANTINTRUSIONE E ANTIEFFRAZIONE

CARATTERISTICHE DEI COMPONENTI Contatti Magnetici Rivelatori elettromeccanici di vibrazioni con unita’ di analisi Rivelatori inerziali di vibrazioni con unita’ di analisi Rivelatori microfonici per vetri con unita’ di analisi Altri tipi di rivelatore Dispositivi di allarme acustico e luminoso

119

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Informazioni tecniche

NORMATIVE

Norme e leggi di interesse per gli impianti antifurto e per i prodotti contenuti nel catalogo sono quelle di competenza del CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) Comitato tecnico (CT) 79 e del CENELEC Technical Commitee 79. Per la realizzazione degli impianti vale la CEI 64-8.

Norme Italiane CEI 79-2 CEI 79-3 CEI 79-4 CEI 79-16 CEI 64-8

Impianti antieffrazione, antintrusione, antifurto e antiaggressione – Norme particolari per le apparecchiature Impianti antieffrazione, antintrusione, antifurto e antiaggressione – Norme particolari per gli impianti antieffrazione e antiintrusione Impianti antieffrazione, antintrusione, antifurto e antiaggressione – Norme particolari per il controllo degli accessi Sistemi senza fili, con collegamenti in radio frequenza Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua

Certificazione IMQ Allarme. L’Istituto Italiano del Marchio di Qualità (IMQ) rilascia certificati di conformità alle norme CEI e relativa concessione all’uso del marchio IMQ. Le apparecchiature certificate da IMQ sono controllate oltre che in fase di ammissione anche in produzione. Livelli di prestazione. Le norme CEI 79-2 e 79-3 assegnano tre livelli di sicurezza ai vari componenti: maggiore è il livello e maggiore è la sicurezza. Tali livelli concorrono a determinare il livello di sicurezza totale dell’impianto.

Nuove Norme Europee Il CENELEC ha ricevuto dall’Unione Europea (UE) il mandato per lo sviluppo di una serie di norme tra cui quelle denominate EN 50131: Sistemi di allarme - Sistemi di allarme antintrusione e anti rapina. Una volta ratificate, tutte le norme EN devono essere recepite dai comitati nazionali, a questo scopo recano una data entro la quale le norme nazionali che sono in conflitto devono essere ritirate o emendate. Di conseguenza la serie di norme EN 50131, gradualmente andranno a sostituire o a emendare le norme nazionali CEI 79-2, 79-3, ecc. La seguente tabella elenca le principali norme pubblicate e in corso di pubblicazione

Norma

Titolo

di allarme - Sistemi di allarme antintrusione e anti rapina EN 50131-1:2006/A1:2009 Sistemi Parte 1: Prescrizioni di sistema Sistemi di allarme - Sistemi di allarme intrusione e rapina EN 50131-2-2:2008 Parte 2-2: Rivelatori antintrusione - Rivelatori a infrarosso passivo Sistemi di allarme - Sistemi di allarme intrusione e rapina EN 50131-2-3:2008 Parte 2-3: Prescrizioni per rivelatori a microonde Sistemi di allarme - Sistemi di allarme intrusione e rapina EN 50131-2-4:2008 Parte 2-4: Requisiti per rivelatori combinati a infrarosso passivo e a microonde Sistemi di allarme - Sistemi di allarme intrusione e rapina EN 50131-2-5:2008 Parte 2-5: Requisiti per rivelatori combinati ad infrarosso passivo e ad ultrasuoni Sistemi di allarme - Sistemi di allarme intrusione e rapina EN 50131-2-6:2008 Parte 2-6: Contatti (magnetici) Sistemi di allarme - Sistemi di allarme intrusione e rapina prEN 50131-2-7-1 Parte 2-7-1: Rivelatori di intrusione - Rivelatori di rottura vetro (acustici) Sistemi di allarme - Sistemi di allarme intrusione e rapina prEN 50131-2-7-2 Parte 2-7-2: Rivelatori di intrusione - Rivelatori di rottura vetro (passivi) Sistemi di allarme - Sistemi di allarme intrusione e rapina prEN 50131-2-7-3 Parte 2-7-3: Rivelatori di intrusione - Rivelatori di rottura vetro (attivi) Sistemi di allarme - Sistemi di allarme intrusione e rapina prEN 50131-2-8 Parte 2-8: Rivelatori di intrusione – Sensori di vibrazione Sistemi di allarme - Sistemi di allarme intrusione e rapina EN 50131-3:2009 Parte 3: Apparati di controllo e indicazione (Centrali d’allarme)

120

data ultima entro la quale la EN deve essere recepita a livello nazionale mediante pubblicazione di una Norma nazionale identica o mediante adozione

data ultima entro la quale le Norme nazionali contrastanti con la EN devono essere ritirate

01/05/2010

01/05/2012

01/12/2008

01/12/2010

01/05/2009

01/05/2011

01/12/2008

01/12/2010

01/05/2009

01/05/2011

01/05/2009

01/05/2011

13/08/2013

13/08/2015

13/08/2013

13/08/2015

13/08/2013

13/08/2015

-

-

01/02/2010

01/02/2012


Informazioni tecniche

Le nuove norme Europee introducono due nuovi concetti sulla base dei quali vengono classificati i dispositivi: Grado di Protezione e Classe Ambientale, entrambi che si sviluppano su 4 livelli, esemplificati dalle seguenti tabelle: Nomenclatura: I&HAS - sistema(i) di allarme intrusione e rapina Grado di Protezione

Rischio

I

Basso

II

Medio basso

III

Medio alto

IV

Alto

Classe ambientale

I

II

III

IV

Descrizione

Si prevede che gli intrusi o i rapinatori abbiano una conoscenza bassa degli I&HAS e dispongano di una limitata gamma di attrezzi facilmente reperibili. Si prevede che gli intrusi o i rapinatori abbiano una conoscenza limitata degli I&HAS e utilizzino una gamma generica di utensili e strumenti portatili (es., un multimetro). Si prevede che gli intrusi o i rapinatori siano pratici degli I&HAS e dispongano di una gamma completa di strumenti e di apparati elettronici portatili. Da usare quando la sicurezza ha la precedenza su tutti gli altri fattori. Si prevede che gli intrusi o i rapinatori abbiano le capacità o le risorse per pianificare in dettaglio un’intrusione o una rapina e che dispongano di una gamma completa di attrezzature, compresi i mezzi di sostituzione dei componenti di un I&HAS.

Tipo

Descrizione

Influenze ambientali normalmente presenti in ambienti chiusi, quando la temperatura è ben controllata (es.: in una proprietà residenziale o commerciale). NOTA Si prevede che la temperatura vari tra +5 _C e +40 _C, con un’umidità relativa media di circa il 75% e non sia soggetta a condensazione. Influenze ambientali normalmente presenti in ambienti chiusi, quando la temperatura non è ben controllata (es.: nei Interno corridoi, atri o scale, dove si può formare condensa sulle finestre e nelle aree non riscaldate adibite a deposito o nei Generale magazzini nei quali il riscaldamento è intermittente). NOTA Si prevede che la temperatura vari tra –10 _C e +40 _C, con un’umidità relativa media di circa il 75% e non sia soggetta a condensazione. Influenze ambientali normalmente presenti all’aperto, quando i componenti dell’I&HAS non sono completamente Esterno riparato esposti agli agenti atmosferici o all’interno, quando le condizioni ambientali sono estreme. NOTA Si prevede o Interno in che la temperatura vari tra –25 _C e +50 _C, con un’umidità relativa media di circa il 75% e non sia soggetta a condizioni condensazione. Per 30 giorni all’anno si prevede che l’umidità relativa vari tra l’85% e il 95% senza essere soggetta estreme a condensazione. Influenze ambientali normalmente presenti all’aperto, quando i componenti dell’I&HAS sono completamente esposti Esterno alle intemperie. NOTA Si prevede che la temperatura vari tra –25 _C e +60 _C, con un’umidità relativa media di circa il Generale 75% e non sia soggetta a condensazione. Per 30 giorni all’anno si prevede che l’umidità relativa vari tra l’85% e il 95% senza essere soggetta a condensazione. Interno

GRADO IP I gradi di protezione degli involucri previsti dalle norme CEI sono contraddistinti da simboli costituiti dalle lettere IP (Ingress Protection), seguite da due cifre che indicano rispettivamente la protezione contro i corpi solidi (prima cifra) e contro la penetrazione di acqua (seconda cifra). Qualora l’involucro sia classificato solo per un tipo di protezione, la cifra mancante viene indicata con X (es.: IP 3X). Significato delle cifre del grado IP 1° Cifra caratteristica protezione contro la penetrazione di corpi solidi e contro contatti con parti in tensione

0 1

Nessuna protezione particolare. Protetto contro corpi solidi di dimensioni superiori a 50 mm. Es. mani.

2

Protetto contro corpi solidi di dimensioni superiori a 12 mm. Es. dita.

3

Protetto contro corpi solidi di dimensioni superiori a 2,5 mm. Es. utensili. Protetto contro corpi solidi di dimensioni superiori a 1 mm. Es. fili o nastri. Protetto contro penetrazioni di quantità di polvere tali da danneggiare l'apparecchio. Totalmente protetto contro la polvere

4 5 6

121

2° Cifra caratteristica protezione contro la penetrazione dei liquidi

0 Nessuna protezione particolare. 1 Protetto contro la caduta verticale di gocce d'acqua. 2 Protetto contro la caduta verticale di gocce d'acqua con inclinazione max di 15°. 3 Protetto contro la pioggia con inclinazione fino a 60° 4 Protetto contro gli spruzzi d'acqua provenienti da ogni direzione. 5 Protetto contro i getti d'acqua provenienti da ogni direzione. 6 Protetto contro le ondate marine o getti potenti. 7 Stagno all'immersione, non deve essere possibile la penetrazione d'acqua in quantità dannosa. 8 Stagno alla sommersione, l'apparecchio rimane sommerso di continuo.

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Informazioni tecniche

Gli ambienti sono classificati dalle norme IEC con una sigla ed un numero in base alla caratteristica esaminata (presenza acqua, corpi solidi, temperatura, ecc.). Nel seguito una tabella con la classificazione degli ambienti e il grado di protezione minimo per i componenti utilizzati. Classificazione ambienti - Presenza di acqua (AD) Sigla

Caratteristiche

AD 1 Presenza trascurabile di acqua (ambienti interni asciutti) AD 2 Presenza gocce di condensa (ambienti interni molto umidi) AD 3 Caduta di acqua nebulizzata (ambienti esterni non soggetti a spruzzi) AD 4 Spruzzi (ambienti soggetti a spruzzi) AD 5 Getti (locali di lavaggio) AD 6 Ondate (impianti su moli) AD 7 Immersione (locali soggetti ad allagamenti temporanei) AD 8 Immersione totale (locali subacquei)

Classificazione ambienti - Presenza di corpi solidi (AE) Grado IP

Sigla

IP X0 IP X1

AE 1 Presenza trascurabile di polveri e corpi solidi di piccola taglia (abitazioni, scuole, uffici, ecc.)

IP 0X

IP X3

AE 2 Corpi solidi di piccola taglia

IP 3X

IP X4 IP X5 IP X6 IP X7 IP X8

AE 3 Corpi solidi molto piccoli

IP 4X

AE 4 Presenza di polvere in quantità significativa (cementifici, granai, ecc.)

IP 5X IP 6X

Caratteristiche

Grado IP

Per le apparecchiature per impianti antifurto, antieffrazione e antiintrusione deve essere garantito un grado di protezione minimo di IP 3X. Le prove devono essere effettuate secondo la norma CEI 70-1. La prova per la prima cifra caratteristica 3 oppure 4 ha esito positivo se non si riesce a fare penetrare la sonda relativa oppure, se penetra, è mantenuta una distanza sufficiente tra le parti in tensione o le parti in movimento pericolose, e inoltre non è possibile neutralizzare l’apparecchiatura.

IMPIANTI ANTIFURTO, ANTINTRUSIONE E ANTIEFFRAZIONE DEFINIZIONI Un buon impianto di sicurezza è composto dall’integrazione di un impianto antieffrazione con un impianto antiintrusione. Impianto antieffrazione si intende parte di un complesso di apparecchiature prevalentemente elettriche ed elettroniche, opportunamente disposte e collegate, idoneo a rivelare e segnalare un tentativo di scasso per superamento di barriere fisiche (esempio se una tapparella è protetta da un contatto a fune o una porta o finestra è protetta con contatti magnetici reed, l’impianto segnala il tentativo di forzatura prima che il ladro superi la barriera fisica) . Si tratta quindi di una protezione perimetrale che allerta ancora prima che il ladro sia entrato. Impianto antiintrusione si intende parte di un sistema di sicurezza costituito da un complesso di apparecchiature prevalentemente elettriche od elettroniche, opportunamente disposte e collegate, idoneo a rivelare e segnalare un tentativo di indebita intrusione (esempio: in un locale protetto da un sensore volumetrico, il sensore genera l’allarme solo quando il ladro sarà all’interno dell’area protetta dallo stesso, cioè già all’interno dell’abitazione). Rivelatori (detti anche sensori o trasduttori): apparecchiature in grado di trasformare in segnali elettrici i fenomeni fisici provocati o alterati da tentativi di intrusione, furto e aggressione. I rivelatori passivi sono quelli costituiti solamente da un rivelatore di processo fisico (contatti elettromeccanici, contatti magnetici, contatti a vibrazione, microfoni, rivelatori termici, a infrarossi passivi, ecc.) mentre quelli attivi sono costituiti da un sistema emettitore-rivelatore (microonde, ultrasuoni, a infrarossi attivi, ecc.). Il segnale di uscita dei rivelatori può essere analogico (N.B. se impulsivo la durata dell’impulso deve essere superiore a 500 ms) o logico (sequenziale o combinatorio). Centrale apparecchiatura che stabilisce gli stati operativi dell’impianto, riceve ed elabora i segnali provenienti dai rivelatori, attiva i dispositivi preposti alla segnalazione dell’allarme (acustici e luminosi). Nel caso di elaborazione dei segnali provenienti dai rivelatori analogici di tipo impulsivo, la centrale deve considerare come allarme un segnale di durata superiore a 400 ms, se il segnale ha una durata inferiore a 50 ms non deve essere considerato. Organi di comando forniscono alla centrale gli stati d’operatività dell’impianto, possono essere costituiti da chiavi elettromeccaniche o elettroniche, tastiere programmabili, ecc. Segnalatori o Dispositivi di allarme sono acustici (sirene per esterno o interno) o luminosi (lampeggiatori). Sono assimilabili a dispositivi di allarme i vari sistemi atti a trasmettere a distanza la segnalazione di emergenza. Alimentatore dispositivo collegato alla rete ordinaria atto a fornire energia in corrente continua per l’alimentazione delle apparecchiature e mantenere in carica le batterie di accumulatori che costituiscono l’energia per l’alimentazione di riserva qualora manchi la tensione di rete. Interconnessioni sistema di cavi destinati a collegare i rivelatori alla centrale e da questa i dispositivi di allarme. Non sono ammessi cavi con sezione inferiore a 0,2 mm2, se gli apparecchi collegati devono essere alimentati è necessario utilizzare una sezione adeguata e comunque non inferiore a 0,5 mm2.

122


Informazioni tecniche

IMPIANTI ANTIFURTO, ANTINTRUSIONE E ANTIEFFRAZIONE CARATTERISTICHE DEI COMPONENTI CONTATTI MAGNETICI Tecnologia contatti reed. I contatti magnetici si basano sull’utilizzo di contatti reed e di magneti permanenti. Il contatto reed denominato anche ampolla reed è formato da due sottili lamelle metalliche di materiale ferromagnetico (es: ferro-nichel), di bassa riluttanza ed ermeticamente sigillate in una ampolla di vetro, con all’interno una atmosfera di gas inerte. La sigillatura ermetica dei contatti li protegge dalla polvere, dalla corrosione e dalla ossidazione, garantendo una vita di decine di milioni di azionamenti. Le lamelle sono posizionate in modo che le parti terminali si contrappongano l’una all’altra, senza però toccarsi. Quando un campo magnetico generato ad esempio da un magnete permanente si avvicina all’ampolla reed le estremità delle lamelle assumono polarità magnetica di segno opposto e, quando viene raggiunta una sufficiente intensità di campo magnetico, la forza di attrazione degli opposti poli magnetici vince la rigidità delle lamelle, flettendole l’una sull’altra e determinando il contatto. Al termine dell’influsso del campo magnetico, l’effetto a molla del materiale delle lamelle provoca la separazione del contatto e riporta le condizioni elettriche nella situazione precedente. L’ampolla è normalmente aperta (NA) ma più comunemente si esprime lo stato del contatto con magnete vicino e quindi si dice che il contatto è normalmente chiuso (NC) con magnete vicino. Sono disponibili contatti reed in scambio che da un lato hanno due lamelle (NA e NC) e dall’altro una lamella per il polo comune (C), in questo caso l’avvicinarsi del campo magnetico causa il cambiamento di stato dei contatti. Le ampolle in scambio sono generalmente meno sensibili delle ampolle NA (e quindi comportano distanze di funzionamento inferiori). Nella seconda figura è riportato lo schema di funzionamento di un contatto magnetico da incasso (ma lo schema ha validità generale) composto dalla parte reed e dalla parte magnete. Nella parte reed viene inserito un filo di tamper in modo da rendere difficoltosa l’effrazione agendo sui fili. Poiché le guaine isolanti dei fili sono tutte dello stesso colore, all’atto dell’installazione i fili di tamper si riconoscono dal fatto che sono gli unici due fili che danno continuità (o resistenza nulla) quando testati con un multimetro con magnete lontano.

Distanze e posizioni di funzionamento La distanza a cui una ampolla reed cambia stato all’avvicinarsi del magnete è sempre inferiore rispetto alla distanza in cui la stessa ampolla cambia stato all’allontanarsi del magnete, il contatto reed mostra quindi una isteresi (esempio: all’avvicinarsi del magnete il contatto si chiude ad una distanza di 10 mm, all’allontanarsi del magnete il contatto si apre ad una distanza di 13 mm). La distanza a cui il contatto commuta all’avvicinarsi del magnete (on) e la distanza a cui il contatto commuta all’allontanarsi del magnete (off) con la relativa zona di isteresi (hold) sono riportate nelle figure a lato per un magnete in cui l’asse dei poli è parallelo al contatto o perpendicolare al contatto. Dall’esame dei grafici delle distanze di funzionamento si nota che il contatto magnetico può lavorare bene, anche in posizioni diverse dalla assiale e dalla posizione parallela; è però importante evitare nel modo più assoluto la posizione a “T” in quanto il contatto potrebbe non commutare. Grafico delle distanze di funzionamento

123

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Informazioni tecniche

Fattori che influenzano la distanza di funzionamento: • vicinanza di materiali ferromagnetici. La vicinanza di materiali come il ferro o l’acciaio riducono notevolmente le distanze di funzionamento (tipicamente del 50% ma dipende dalla forma e dal tipo di materiale ferromagnetico) • temperatura: il magnetismo si riduce all’aumentare della temperatura. In condizioni di alte temperature la distanza di funzionamento viene, quindi, ridotta mentre in condizioni di basse temperature viene aumentata. E’ necessario in condizioni di potenziale alta temperatura, soprattutto per i contatti polarizzati che hanno un range di funzionamento molto ridotto, scegliere adeguatamente la distanza di installazione per evitare falsi allarmi a temperature elevate. Installando i contatti al 50% della distanza massima dichiarata, si hanno in genere buoni risultati al variare della temperatura. Le distanze di funzionamento dichiarate su questo catalogo hanno tolleranza di ±20% e sono rilevate a temperatura ambiente. Contatti ad alta sicurezza: doppio, triplo bilanciamento e flussi concatenati Sono stati sviluppati contatti in cui un certo numero di magneti realizzano dei campi magnetici di forma complessa. A questi campi magnetici si agganciano diverse ampolle reed. Il sistema è molto sensibile ai campi magnetici esterni e quindi la perturbazione creata dall’avvicinamento di un magnete di effrazione esterno viene immediatamente rilevata causando l’allarme. In ordine di sicurezza crescente e in base alla configurazione dei magneti e delle ampolle abbiamo i contatti a doppio bilanciamento, a triplo bilanciamento e a flussi concatenati. In tali contatti per il raggiungimento di elevati livelli di prestazione vengono anche adottati accorgimenti per la protezione contro l’apertura e/o la rimozione. Livelli di prestazione Riportiamo in tabella le prove richieste per la classificazione in livelli prestazionali dei contatti magnetici. Protezioni e prove (X = prova richiesta)

Apertura dell’involucro (1) Rimozione (1) Manomissione con magnete standard (0,1 Tesla) Manomissione con magnete originale Verificabilità funzionale Immunità a impulsi di tensione Prova di durata

Liv. I

Liv. II

Liv. III

A 1

X X X A 2

X X X X X A 3

Scheda di qualificazione rivelatori a contatto magnetico (norma CEI 79-2) (1) non applicabile per contatti ad incasso Prova di durata 1: 1400 cicli per 24h, prova di durata 2: 7000 cicli per 120h, prova di durata 3: 14000 cicli per 240h. Immunità a impulsi di tensione: per il grado A: 4 kV

Prova di apertura: cercare di neutralizzare l’apparato mediante apertura non distruttiva e verificare che il dispositivo antimanomissione provochi comunque un allarme. Prova di rimozione: cercare di rimuovere l’apparato mediante allontanamento completo dal piano di appoggio di almeno 10 mm e verificare che il dispositivo di antimanomissione provochi comunque un allarme. Prova di manomissione con mezzi magnetici: avvicinare un magnete al contatto nel tentativo di manomissione e verificare che l’apparato provochi comunque un allarme. Collegamenti dei contatti magnetici alla centrale E’ possibile utilizzare un unico cavetto collegando tutti i rivelatori in serie. E’ necessario creare due circuiti serie distinti: uno per i contatti NC e uno per il circuito antimanomissione (tamper). Nel circuito NC il cortocircuito dei conduttori non provoca alcun allarme e quindi, per particolari esigenze di sicurezza, si dovrà inserire una resistenza di bilanciamento in corrispondenza dell’ultimo contatto, realizzando così una linea bilanciata (un cortocircuito o la messa in parallelo di altre resistenze modificheranno il valore di resistenza in ingresso alla centrale e ciò verrà letto come un segnale di allarme).

RIVELATORI ELETTROMECCANICI DI VIBRAZIONI CON UNITA’ DI ANALISI Sono rivelatori atti a realizzare una protezione superficiale, costituiti da un contatto meccanico le cui due parti sono una solidale con l’involucro e l’altra costituita da una massa avente una elevata inerzia. Al momento della sollecitazione, la seconda parte tende ad oscillare in funzione delle sue caratteristiche di inerzia meccanica, provocando una serie di interruzioni del contatto. Poiché la durata dell’interruzione non è definita, risulta necessaria la connessione ad una adeguata scheda di analisi, tale da consentire la generazione di un impulso di allarme della durata minima di 500 ms.

RIVELATORI INERZIALI DI VIBRAZIONI CON UNITA’ DI ANALISI Sono rivelatori costituiti come i rivelatori elettromeccanici di vibrazione ma i due o più contatti sono solidali con il corpo del rivelatore e la massa di elevata inerzia è solamente appoggiata ai contatti determinando la chiusura del circuito. Anche per questi rivelatori è necessaria una scheda di analisi.

124


Informazioni tecniche

RIVELATORI MICROFONICI PER VETRI CON UNITA’ DI ANALISI Sono atti a realizzare una protezione superficiale su vetrate e sono costituiti essenzialmente da una capsula microfonica di tipo piezoelettrico in grado di rilevare le frequenze generate al momento della rottura del vetro. Devono essere collegati ad una scheda di analisi.

ALTRI TIPI DI RIVELATORE Cooper Csa produce altri tipi di rivelatore (vedere catalogo per dettagli) per ogni esigenza, in particolare segnaliamo: • i rivelatori di sollevamento tapparelle a fune o a asta: permettono di rilevare il sollevamento degli avvolgibili • tappeti sensibili al calpestio: da inserire sotto tappeti, moquette in prossimità di porte, finestre (in corrispondenza di passaggi obbligati) • rivelatori di aggressione a pulsante o a pedana: devono avere funzionamento silenzioso e semplice per non destare sospetti nell’aggressore; permettono di segnalare • l’aggressione in corso • contatti al mercurio: permettono di rilevare il superamento di una certa inclinazione del supporto a cui sono fissati (utilizzati generalmente su porte e finestre inclinabili) • rivelatori termici: per rilevare effrazione mediante tagli a fuoco di porte blindate casseforti, ecc. • rivelatori antiallagamento: permettono di segnalare allagamenti dei locali in cui sono installati

DISPOSITIVI DI ALLARME ACUSTICO E LUMINOSO I dispositivi di allarme acustico si suddividono in: • Sirene e avvisatori acustici di servizio e controllo. Devono essere dotate di autoalimentazione, contenitore di adeguata robustezza e livello di autoprotezione secondo • il livello di prestazione richiesto. • Sirene supplementari. Non sono richieste autoalimentazione e autoprotezione I dispositivi di allarme luminoso sono essenzialmente i lampeggiatori (che devono emettere luce arancione).

125

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Indice analitico

Codice Prodotto

Pag.

Codice Prodotto

Pag.

Codice Prodotto

Pag.

Codice Prodotto

Pag.

07510REUR-22

89

1385-A

62

400BKT

110

416-TF

14

07510REUR-52

89

1388-A

63

400-FR

17

423-TF

15

08841EUR-01

92

1392-A

63

401-TF

10

424-TF

16

09040UK-00

56

1395-A

63

401-TF-3

10

440BKT

113

09651I-43

93

1396-A

63

401-TF-M

10

443-CSA

35

09941EN

93

1447-A

39

401-TF-M-3

10

444-CSA

36

09943EN

93

1447-CSA

39

403-AG

20

446-AN

37

1001-CSA

31

1450-24-VCA

53

403-AP

19

446-AVR

37

1001-N

32

1450-CSA

53

403-AP-M

19

447-B

38

1003-CSA

31

1450-S-CSA

53

403-STF

18

447-C

38

1003-M

31

1463-CSA

46

403-TF

18

447-CM

38

1003-N

32

1463-FR

46

403-TF-4

18

447-IP65

38

1005-CSA

27

1465-CSA

46

405-M

21

447-M

38

1005-N

28

1467-FR

46

405-M-M

21

448-CSA

36

1021-CSA

31

2152-CSA

40

405-TF-M-BE

21

450-CSA

23

1021-N

32

2450-N

54

410-FR

22

450-FR

23

1031-N

32

2450-NM

54

410-TF

22

450-N

24

1035-N

28

2460-B

56

410-TF-4

22

450-TF-2

23

1051-CSA

33

2495-CSA

65

410-TF-M

22

450-TFC-2

23

1101-CSA

34

2498-R

65

414-CTF

12

455-CSA

41

1103-CSA

34

300-K-BASE

64

414-CTF-2

12

457-25-CM

47

1105-CSA

29

300-K-STL

64

414-CTF-N

12

457-CSA

47

1107-CSA

34

300-K-STU-E

64

414-TF

11

460-CSA

25

1121-CSA

34

300-K-STZ

65

414-TF-2

11

460-FR

25

1-345276

100

300-MA

30

415-STF

13

460-N

26

1-345342

89

314-CSA

8

415-TF

13

460-NDIST

26

1-345346

96

314-N

8

415-TF-2

13

460-NS

26

1-345353

99

3465-12-BIANCA

415-TF-2-M

13

460-S

25

1-345355

103

415-TF-M

13

460-TF-2

25

415-TF-M-BE

13

461-CSA

30

1384-A

63

355-CSA 400001FULL-0001

55 9 52

126


Indice analitico

Codice Prodotto

Pag.

Codice Prodotto

Pag.

Codice Prodotto

Pag.

Codice Prodotto

Pag.

462-M

25

500-K-STL

64

760ESO

87

EXP-R30

79

462-N

26

500-K-STU-E

64

760SB

87

EXP-W10

79

462-NS

26

500-K-STZ

65

762REUR-00

95

FOB-2W-4B

85

462-SM

25

531044FULL-1003

56

768REUR-50

95

I-DIG02

86

470-CSA

42

587011FULL-0110X

56

769REUR-50

95

I-FB01

85

471-A

45

660EUR-00

114

770REUR-00

92

I-GSM02

86

471-CSA

43

701REUR-50

98

790REUR-00

97

I-KP01

83

473-CN

44

701REUR-60

98

794REUR-00

97

I-ON160EXEUR

77

473-N

44

702REUR-00

98

797REUR-00

97

I-ON16EUR

69

474-CSA

45

703REUR-00

96

81215-S

60

I-ON30EXEUR

73

476-CSA

48

705REUR-00

100

81215-SBG

61

I-ON40EUR

71

482-CSA

49

706REUR-00

101

81215-SBP

61

I-ON50EXEUR

75

483-CSA

49

7092263FUL-0129

55

81230-S

60

I-RC01

86

484-I

50

7092270FUL-0147

55

81230-SBG

61

I-RK01

83

484-ME

50

714REUR-00

103

81250-S

60

I-SD01

86

485-I

51

720REUR-00

104

81250-SBG

61

I-SD02

86

485-ME

51

722REUR-00

99

A470

45

PROXTAGPK5

91

491-T

57

723REUR-00

99

ADSL01

86

SD1-EUR

115

496-CSA

57

726REUR-50

100

AG-10

30

SD3-CEN

117

496-I

57

726REUR-60

100

CS420

110

SD-GSM

117

497-5K

58

727REUR-00

99

CS430

110

TSD2-SE

116

497-I-5K

58

728REUR-00

99

CS450

111

XCELR

102

497-I-SBC-19

59

734REUR-00

107

CS460

112

XCELRPT

102

497-I-SBC-23

59

734REUR-05

107

CS480

113

XCELW

109

497-SBC-19

58

738REUR-00

105

CSA05403

50

XCELWPT

109

497-SBC-23

58

738REUR-04

105

CSA06632

51

498-1512

59

739REUR-00

96

DET-RDCS

108

498-CSA

59

739REUR-50

106

DET-RDCS-B

108

499-CSA

59

7525REUR-00

92

EXP-PSU

81

500-K-BASE

64

760DS

87

EXP-R10

79

127

Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Note

128


Numero Verde 800-449433 • www.coopercsa.it


Cooper Csa srl Via A. Meucci, 10 20094 Corsico (MI) Italia Numero Verde 800 449433 Telefono +39 (0) 24587911 Telefax +39 (0) 245879105 Internet www.coopercsa.it Email info.coopercsa@cooperindustries.com

Cooper Safety Jephson Court Tancred Close Royal Leamington Spa Warwickshire CV31 3RZ Regno Unito Telefono +44 (0) 1926 439200 Telefax +44 (0) 1926 439240 Internet www.cooper-safety.com Email enquiries@cooper-safety.com Š2012 Cooper Csa Srl

CSA-FURTO12

Dati tecnici soggetti a modifiche senza preavviso

Cooper Industries Plc Unit F10, Maynooth Business Campus Maynooth, Ireland www.cooperindustries.com

Valido da Novembre 2012

Fotografa con il tuo smartphone questo codice e collegati direttamente al nostro sito


Cooper csa catalogo intrusione