__MAIN_TEXT__

Page 1

Poste Italiane S.P.A. - Spedizione in A.P. D.L. 353/2003 (CONV. IN L.26/02/2004 N°46 ART. 1, COMMA 1) CNS/CBPA - SUD2 Catania. In caso di mancato recapito, rinviare al CMP di Catania per la restituzione al mittente previo pagamento resi - contiene I.P. e allegati.

The International ceramics mover from Italy - Organo ufficiale Operae Milò - ISSN 1123-816X - trimestrale - anno XLI n. 309-310 Lug/Dic 2020 - € 10,00

www.emil.it

PRIMEDICOPERTINA Giuseppe Pirozzi


Design Un progetto innovativo dall’Isia di Faenza, oggetti ceramici stampati in 3D

COLLEZIONE FAVENTIA_ UPGRADE di Angelo Minisci L’idea che sia comunque possibile riscattarsi dalla società dei consumi, attraverso un nuovo ruolo-salvezza della tecnica o delle tecnoscienze, ci porta a riflessioni sempre più complesse sui fondamenti del design e sul progetto. La progettazione investe decisamente in tutto e per tutto le diverse forme di vita, di relazioni e di scambi. Quello che conta ora è la produzione di idee. Il potere del design risiede nella sua capacità di analizzare e sintetizzare. Il design è un ingrediente fondamentale della vita e della società, anche perché aiuta le persone ad affrontare il cambiamento. Questo è il momento perfetto per dimostrare la sua importanza. Un esempio ci viene da una serie di contenitori da scrivania, in nuances di porcellana 3D printing, sviluppati all’Isia di Faenza dagli studenti del biennio in Design del Prodotto e Progettazione con Materiali Avanzati. In questa esperienza, le grammatiche del lascito ceramico faentino, riferimenti geografici in una nuova mappa aperta alla globalizzazione e preziose eredità custodite dal MIC, sono state fonte di ispirazione per gli allievi del secondo anno Andrea Costantini, Rezzie-

ro Di Maio, Giulia Fabbri, Angela Faletra, Lorenzo Filipponi e Jani Nurhonen che, coordinati dalla docente e designer Sabrina Sguanci, hanno disegnato e realizzato la collezione Faventia_Upgrade. Decori, calligrafie astratte e colori tratti dalle palette ceramiche medioevali e rinascimentali sono stati ripensati in una ricerca iconica, materica e sperimentale, ideata per la stampa 3D. Gli oggetti sono stati studiati per valorizzare impasti ceramici di porcellana colorata creati e ispirati alle nuances cromatiche storiche faentine del bruno, manganese, verde ramina, arancione e blu. In un siffatto contesto, il Design assume una valenza cruciale perché diventa uno strumento di insostituibile importanza per ridisegnare l’universo di oggetti, meccanismi e spazi in conformità alle mutate esigenze sociali. Per comprendere appieno l’importanza che il Design assumerà nel ri-modellare il contemporaneo, occorre mettere a fuoco l’ampiezza del suo intervento, secondo la sua accezione più avanzata. Avrà quello che potremmo definire un andamento fluido del progetto, rispecchiando, sul piano concettuale e operativo, le formulazioni di Bauman sulla civiltà liquida. È quindi necessario instaurare un rapporto bidirezionale tra uomo e macchina, in modo che il primo non diventi uno spettatore passivo di abilità tecniche sempre più avanzate senza potervi partecipare attivamente. Il progetto non insegue problemi che sembrano correre troppo veloci ma si ferma a riflettere sulla loro essenza. “La complessità è nel codice e non nella natura delle cose... e dunque... se costru-

ita, la complessità più inestricabile diventa progettabile” (J.L. Le Moigne). In tali contesti crescono e maturano artigiani digitali promotori di un movimento dal basso e tesorieri di una cultura del lavoro che vede in questo l’espressione delle proprie passioni. Il brief e la ricerca sperimentale ideati nella didattica di Design dei Prodotti Ceramici II si sono concretizzati nel dialogo tra i corsi di Laboratorio Materiali Ceramici Tradizionali e Avanzati (prof. Mirco Denicolò), Laboratorio 3D Printing (prof. Lorenzo Paganelli) e il corso in Design dell’Imballaggio (prof. Roberto Moreschini). L’esperienza realizzata all’Isia è stata possibile anche grazie alle capacità del corpo docente e alle opportunità create dal direttore Marinella Paderni e dalla presidente Giovanna Cassese.

LA CERAMICA M&A 309-310/2020

123

Profile for sabrinasguancibaroni

Faventia Upgrade. in La Ceramica lug/dic 2020  

Le grammatiche del lascito ceramico faentino, riferimenti geografici in una nuova mappa aperta alla globalizzazione e preziose eredità custo...

Faventia Upgrade. in La Ceramica lug/dic 2020  

Le grammatiche del lascito ceramico faentino, riferimenti geografici in una nuova mappa aperta alla globalizzazione e preziose eredità custo...

Advertisement