Issuu on Google+

La forza economica dell’Organizzazione Raiffeisen dell’Alto Adige I dati più significativi, esposti in forma tabellare, in conformità con i principi di un bilancio sociale


Gentili signore e signori, la presente brochure sulla forza economica dell’Organizzazione Raiffeisen in alto adige costituisce il primo tentativo di rappresentare, in maniera organica, esemplare e in forma tabellare, il valore aggiunto lordo prodotto dall’Organizzazione Raiffeisen che, nel 2008, ammonta a 595 milioni di Euro. I dati esposti sono stati estrapolati dai singoli bilanci e la procedura adottata per determinarne il valore aggiunto lordo è conforme alle linee guida dell’IsTaT. L’importo complessivo liquidato ai soci delle cooperative agricole dei tre comparti (frutticoltura, viticoltura e industria lattiero-casearia), a fronte del conferimento di merci, ammonta a 542 milioni di Euro, mentre i costi per il personale riferiti all’intera Organizzazione Raiffeisen superano i 300 milioni. al 31/12/2008, alla Federazione Cooperative Raiffeisen aderiscono 356 cooperative con oltre 115.000 soci individuali e 25 enti senza obbligo di revisione, pari al 39% di tutte le cooperative altoatesine. Questi numeri evidenziano, a colpo d’occhio, il significato socio-economico e politico dell’Organizzazione Raiffeisen in alto adige: è sufficiente gettare uno sguardo all’andamento del numero dei suoi soci per comprenderne il grado di radicamento tra la popolazione. La Federazione Cooperative Raiffeisen

L’Organizzazione Raiffeisen dell’alto adige 1 Casse Raiffeisen

2 Cooperative ortofrutticole e produttori sementi

Supporto (RK Leasing, RUN, RVD)*

5

Federazione Cooperative Raiffeisen (RVS) 3

Cassa Centrale Raiffeisen dell’Alto Adige e altri soci

Cantine sociali

4 Latterie sociali

* RK Leasing, RK Leasing 2 e RK Leasing 3 - Raising Unified Network (RUN) - Raiffeisen servizi assicurativi (RVD)

aggiornamento: 2008


Numero (al 31/12/2008) Categoria

11

Casse Raiffeisen

22

Soci

Collaboratori

50.851

1.763

Cooperative ortofrutticole e produttori sementi

7.502

2.057

23

Cantine sociali

3.680

332

44

Latterie sociali

5.966

849

55

Cassa Centrale Raiffeisen dell’A. A. e altri soci

47.270

1.564

Supporto

RK Leasing (3 società), RUN, RVD

RVS

Federazione Cooperative Raiffeisen

85

Totali

381**

241

115.650

6.891

** cooperative/enti di primo livello e di 2° grado

Importi in m.ni di € (al 31/12/2008 – con eccezioni: vedasi sotto) Categoria

11

Valore aggiunto lordo (a)

Casse Raiffeisen

Costi del personale

Totale di bilancio (b)

Patrimonio netto (c)

281

112

9.724

1.462

22

(d) Cooperative ortofrutticole e produttori sementi

97

57

693

318

33

(d) Cantine sociali

23

15

121

56

44

Latterie sociali

49

32

325

146

114

61

2.498

341

55

(e) Cassa Centrale Raiffeisen dell’A. A. e altri soci - Cassa Centrale Raiffeisen dell’Alto Adige

23

10

1.849

150

- Cooperative energetiche

29

3

253

88

- Federazioni di cooperative

21

15

125

36

Supporto (f) RK Leasing (3 società), RUN, RVD RVS Totali

Federazione Cooperative Raiffeisen

7

5

222

14

24

19

60

44

595

301

13.643

2.381

(a) metodo di determinazione economico-aziendale (dai bilanci) - (b) totale di bilancio aggregato - (c) patrimonio netto aggregato (d) bilanci riferiti all’esercizio 2008/2009 - (e) tra cui bilanci riferiti all’esercizio 2008/2009 - (f) valore aggiunto lordo limitato a RUN e RVD

Gli importi indicati nel grafico sono stati ricavati dai bilanci di tutti i soci e delle società ausiliarie, raggruppati e aggregati per entità omogenee. Non è stato effettuato alcun consolidamento, comportando così qualche scostamento rispetto alla rappresentazione degli indici e dei dati di bilancio, riferiti alle latterie sociali, nella relazione annuale della Federazione Cooperative Raiffeisen. Tutti gli importi riportati sono stati rivalutati con i coefficienti dell’Istat e attualizzati a fine 2008, neutralizzando in tal modo gli effetti della svalutazione monetaria nel tempo. I dati riferiti all’andamento delle cooperative frutticoltori, sulla facciata interna, riflettono solo quelli contemplati dalla statistica frutticola Raiffeisen. Le realtà escluse costituiscono, tuttavia, una modesta quota sul volume complessivo. Simili considerazioni valgono, seppure in misura meno significativa, anche per le cantine sociali. Le tabelle riportate nelle pagine interne sono riferite esclusivamente ai gruppi di soci i quali Casse Raiffeisen, cooperative frutticole, vinicole e lattiero-casearie.


Casse Raiffeisen Andamento delle prestazioni erogate a favore di clienti e collaboratori, nonché della comunità locale 300 m.ni di €

6,0%

283

5,6 250

200 m.ni di €

5,0%

4,0%

184

3,0% 2,8 100 m.ni di €

127

2,6 112 101

97

93

2,0%

1,5 1,0% 15

11 0 m.ni di €

1993

15

1998

Interessi sulla raccolta

15

2003 Costi del personale

Nel 2008, le Casse Raiffeisen dell’alto adige hanno destinato complessivamente 378 milioni di Euro a favore di clienti e collaboratori, nonché della comunità locale. Nel 1993, sono stati pagati complessivamente 283 milioni di Euro d’interessi. alla fine di quell’anno, il tasso di sconto della Banca d’Italia era all’8,00% mentre, a dicembre 2008, il tasso di riferimento della Banca Centrale Europea si era attestato al 2,50%. Di conseguenza, anche l’incidenza degli interessi pagati sul totale di bilancio è sceso, nel periodo considerato, dal 5,6 al 2,6%.

0,0%

2008

Pubblicità e elargizioni di beneficienza (Cassa Centrale Raiffeisen dell’Alto Adige compresa)

Interessi sulla raccolta (in % sul totale di bilancio) Importi rivalutati al 31/12/2008 con i coefficienti dell’IsTaT Fonte: statistica Organizzazione Monetaria Raiffeisen

Andamento della raccolta e degli impieghi 8.000 m.ni di €

100,0%

7.679 90,8 6.970

75,0%

71,7

6.000 m.ni di €

4.939 50,2

48,2

4.000 m.ni di €

44,5

2.000 m.ni di €

2.942

35,5 25,0%

1.756 882

10,8 0 m.ni di €

50,0% 3.542

41

4

1948

482 137

66

1958

Nel 1948, la raccolta delle Casse Raiffeisen ammontava a 41 milioni di Euro circa, mentre gli impieghi sfioravano appena i 4 milioni. alla fine del 2008, la raccolta aveva raggiunto i 7.679 milioni di Euro, mentre gli impieghi si erano assestati a 6.970 milioni. al netto dell’inflazione, la raccolta da clientela è pertanto cresciuta di 190 volte, mentre i prestiti addirittura di 1600 volte. Infine, il rapporto d’investimento è passato dal 10,8 al 90,8%.

1.044

214

1968

1978

Raccolta (depositi e obbligazioni) Importi rivalutati al 31/12/2008 con i coefficienti dell’IsTaT Fonte: statistica Organizzazione Monetaria Raiffeisen

1988 Impieghi

1998

2008

0,0%

Rapporto d’investimento (% degli impieghi sulla raccolta)


Cooperative frutticoltori Andamento delle prestazioni erogate a favori di soci e collaboratori 400 m.ni di €

60,0%

330

49,2

300 m.ni di € 40,0%

38,9 37,6

34,4 212 200 m.ni di € 146

139

20,0%

100 m.ni di €

22 0 m.ni di €

1978/1979

8,1

6,4 27

6,1

1988/1989

L’importo liquidato annualmente ai soci dalle cooperative frutticoltori, nel periodo compreso tra gli esercizi 1978/1979 e 2008/2009, è cresciuto in termini reali del 140% circa, mentre nello stesso lasso di tempo, i costi del personale sono aumentati del 150% circa. Nel 2008/2009, l’importo liquidato ai soci è stato quasi pari alla metà del totale di bilancio aggregato, mentre nell’esercizio 1988/1989 ammontava “solo” al 34,4%.

8,2

46

55

1998/1999

2008/2009

0,0%

Importi liquidati ai soci

Costi del personale

Importi liquidati ai soci (in % sul totale di bilancio)

Costi del personale (in % sul totale di bilancio)

Importi rivalutati al 31/12/2008 con i coefficienti dell’IsTaT Fonte: relazione annuale Federazione Cooperative Raiffeisen, statistica frutticola Raiffeisen

Andamento della produzione di frutta con nocciolo e delle quote di mercato 1.500mila t

18.500 ha 16.358

16.507 15.500 ha 1.059

1.000mila t

12.356

970

13.577

12.500 ha 811

742 562 500mila t 404 275

quota: 91,6%

726

9.500 ha

quota: 89,5%

quota: 75,7%

se nel 1978 le cooperative frutticoltori detenevano una quota del 68% sulla produzione altoatesina di frutta con nocciolo, nel 2008 la percentuale è cresciuta al 91,6%. La quantità di frutta con nocciolo prodotta dalle cooperative, nel periodo considerato, è aumentata da 275 a 970mila tonnellate (+ 253%): tale incremento è stato superiore a quello delle liquidazioni ai soci, vale a dire il livello dei prezzi, nello stesso lasso di tempo, è calato.

6.500 ha

quota: 11 68,0%

0mila t

1978

1988

1998

Produzione di frutta con nocciolo in Alto Adige Produzione di frutta con nocciolo Raiffeisen e quota (in %)

2008

3.500 ha

Superficie coltivata Raiffeisen (ha)

Fonte: relazione annuale Federazione Cooperative Raiffeisen, statistica frutticola Raiffeisen


Cantine sociali Andamento delle prestazioni erogate a favore di soci e collaboratori 60 m.ni di €

60,0% 53,0

51

47

40 m.ni di €

37

41,6

38,2

40,0%

32 31,3

20 m.ni di €

20,0%

Nel periodo considerato, gli importi liquidati ai soci delle cantine sociali hanno registrato una crescita del 40% circa. Nell’esercizio 1998/1999, tali importi superavano la metà del totale di bilancio aggregato. Nel lasso di tempo considerato dal grafico, i costi del personale sono cresciuti del 70% circa e, nell’esercizio 2008/2009, si sono assestati a 15 milioni di Euro, pari al 12,1% del totale di bilancio aggregato.

15 11,9 11

0 m.ni di €

8,9 9

8,0 8

1978/1979

1988/1989

1998/1999

12,1

2008/2009

0,0%

Importi liquidati ai soci

Costi del personale

Importi liquidati ai soci (in % sul totale di bilancio)

Costi del personale (in % sul totale di bilancio)

Importi rivalutati al 31/12/2008 con i coefficienti dell’IsTaT Fonte: relazione annuale Federazione Cooperative Raiffeisen, statistica vinicola Raiffeisen

Andamento della produzione vinicola e delle quote di mercato 800mila hl

4.000 ha

3.216 600mila hl

2.827

468

3.148 3.000 ha

2.860

456 408

400mila hl

Nel 2008, le cantine sociali hanno prodotto circa 236mila ettolitri di vino, pari al 70,9% del totale altoatesino. I numerosi riconoscimenti tributati ai vini altoatesini negli ultimi anni confermano che l’attenzione dei produttori si è spostata sempre di più dalla quantità alla qualità.

2.000 ha 332 285

218

238

200mila hl quota: 46,6%

0mila hl

1984

quota: 52,2%

1988

Produzione vinicola in Alto Adige

236 quota: 69,7%

1998

1.000 ha quota: 70,9%

2008*

0 ha

Superficie coltivata Raiffeisen (ha)

Produzione vinicola Raiffeisen e quota (in %) * Il dato relativo a Raiffeisen, nel 2008, comprende anche il vino prodotto con conferimenti provenienti dalle Cantine di salorno e Bressanone-Novacella. al fine di garantire la comparabilità nel corso del tempo, dalla produzione Raiffeisen 2008 sono stati estrapolati i dati relativi a mosto e concentrato. Fonti: Camera di Commercio di Bolzano, statistica vinicola Raiffeisen, Ripartizione agricoltura della Provincia autonoma di Bolzano


Latterie sociali Andamento delle prestazioni erogate a favore di soci e collaboratori 120,0%

300 m.ni di € 104,6

100,0% 91,3 80,0%

200 m.ni di € 70,3 157

152

69,3 160

156

60,0%

100 m.ni di €

40,0%

14,4 25

9,5

12,3 27

13,9

20,0% 32

Dal 1991, gli importi liquidati ai soci sono cresciuti in termini reali del 5% circa, ma è da tenere presente che i dati precedenti al 2004, di regola, erano comprensivi d’IVA. Nel periodo considerato, i costi per il personale delle latterie sociali hanno registrato un aumento del 133% circa, assestandosi a fine 2008 a 32 milioni di Euro, pari a quasi il 14% del totale di bilancio aggregato. Nel corso del tempo, gli importi liquidati ai soci sono rimasti pressoché invariati in termini reali. Il rapporto rispetto al totale di bilancio aggregato è sceso dal 104,6% al 69,3%.

14 0 m.ni di €

1991

1997

2004

0,0%

2008

Importi liquidati ai soci

Costi del personale

Importi liquidati ai soci (in % sul totale di bilancio)

Costi del personale (in % sul totale di bilancio)

Importi rivalutati al 31/12/2008 con i coefficienti dell’ISTAT Fonte: relazione annuale Federazione Cooperative Raiffeisen

Andamento della produzione lattiera 30mila €

600 m.ni di l 27

22 400 m.ni di l

20mila €

18

362 318

11

230 10mila €

200 m.ni di l

106

0 m.ni di l

1980

1988

Quantitativi di latte Importi rivalutati al 31/12/2008 con i coefficienti dell’ISTAT Fonte: relazione annuale Federazione Cooperative Raiffeisen

1998

2008

Importo medio liquidato per socio

0mila €

La quasi totalità dell’industria lattiera è organizzata in forma cooperativa. Nell’arco di 28 anni, la produzione delle latterie sociali è più che triplicata, mentre il prezzo medio liquidato per socio si è quasi triplicato. Da diversi anni, il numero dei soci è in calo e, a fine 2008, si attestava a 5.966 unità, contro le 7.245 registrate nel 1980.


Cooperative Raiffeisen Sviluppo del numero complessivo dei soci 120.000

115.269 102.425

100.000

94.159

80.000

77.280 61.518

65.726

1983

1988

60.000 52.825

40.000

20.000

0

1978

1993

Numero dei soci individuali Fonte: relazione annuale Federazione Cooperative Raiffeisen

1998

2003

2008

Dal 1978, il numero complessivo dei soci delle Cooperative Raiffeisen è più che raddoppiato e, alla fine del 2008, ammontava a 115.269 unità. È opportuno tenere presente che tale dato non corrisponde ad altrettante persone fisiche, poiché uno stesso soggetto può aver aderito a più cooperative.


La forza economica dell’Organizzazione Raiffeisen dell’Alto Adige