Page 1

Romagna Da Vivere e dintorni Anno 2 - Nr. 1 - 2017

Tutto su spettacoli, cultura ed eventi

www.romagnadavivereedintorni.it


Sommario...

PROPRIETA STUDIO MP Marketing & Pubblicità

Cogito Ergo Sum ......................pag. 3

IMPAGINAZIONE GRAFICA Romina Rinaldi

Il Vivo da Vivere ..................pag. 4

STAMPATO PRESSO TIPOGRAFIA STEFANINI Via C. Pacese 47814 Bellaria Igea Marina (RN)

Una serata al Cinema & Teatro....pag. 10 AGENDA ..............................pag. 12 In giro per Mostre ...................pag. 18 Consigli per la Lettura ............ pag. 21 Imparare Dove e Quando ........pag. 26

Hanno collaborato: Alessandra Maltoni Si ringrazianano per la realizzazione di questo numero Comuni, uffici stampa, Associazioni e inserzionisti. Per la vostra pubblicità STUDIO MP Marketing & Pubblicità Via A. Dante, 18 47814 Bellaria Igea M. (RN) Tel. 377.9917339 email: studiomp.bellaria@gmail.com email: romagnadavivere2011@gmail.com

Consigli per l’Ascolto .............. pag. 28 Inserto pubblicitario al Blog:

Benessere.............................pag. 28

www.romagnadavivereedintorni.it

Seguici su: Romagna da vivere e dintorni

Per gli altri eventi e spettacoli consultare: www.romagnadavivereedintorni.it 2


Cogito Ergo Sum...

Stefania affondando, Stefania ha lasciato qualcosa: Novella Duemila e una rosa

Venezia che muore,

sul suo comodino,

Venezia appoggiata sul mare,

Stefania ha lasciato un

la dolce ossessione degli ultimi

bambino.

suoi giorni tristi,

Non so se ai parenti gli ha

Venezia, la vende ai turisti,

fatto davvero del male

che cercano in mezzo alla gen-

vederla morire ammazzata,

te l’ Europa o l’ Oriente,

morire da sola,

che guardano alzarsi alla sera il fumo - o la rabbia -

solo un bel giro di giostra.

di Porto Marghera...

Stefania d’ estate giocava con me nelle vuote domeniche

Stefania era bella,

d’ ozio.

Stefania non stava mai male,

Mia madre parlava, sua

è morta di parto gridando in un

madre vendeva Venezia in

letto sudato

negozio.

d’ un grande ospedale; aveva vent’ anni, un marito, e l’

Venezia è anche un sogno,

anello nel dito:

di quelli che puoi comperare,

mi han detto confusi i parenti

però non ti puoi risvegliare

che quasi il respiro

con l’ acqua alla gola,

inciampava nei denti...

e un dolore a livello del mare: il Doge ha cambiato di casa e

Venezia è un’ albergo,

per mille finestre

San Marco è senz’ altro anche

c’è solo il vagito di un bimbo

il nome di una pizzeria,

che è nato, c’è solo

la gondola costa, la gondola è

la sirena di Mestre...

in un grande ospedale... Venezia è un imbroglio che riempie la testa soltanto di fatalità: del resto del mondo non sai più una sega, Venezia è la gente che se ne frega! Stefania è un bambino, comprare o smerciare Venezia sarà il suo destino: può darsi che un giorno saremo contenti di esserne solo lontani parenti... Francesco Guccini Album Metropolis - 1981

ROMAGNA DA VIVERE E DINTORNI E’ una pubblicazione di carattere informativo distribuito gratuitamente per Ravenna e provincia, Forlì Cesena e provincia, Rimini e provincia. La redazione declina ogni responsabilità per errori relativi a date, orario e prezzi. Pertanto si consiglia di verificare sempre presso gli organizzatori delle singole attività o gli enti interessati.

3


Il Vivo ... Da Vivere... Il Vivo da vivere, continua la rubrica interamen-

Sabato 18 febbraio, ore 21,00

tee dedicata agli appassionati di musica live nei

al Ristorante I Cherubini, Ravenna

migliori locali del territorio e teatri e per chi, per

BANDA BANDOLI LIVE

curiosità, si avvicinerà ad essa.

Esibizione Live degli Allievi di canto. Cena e live.

Venerdì 17 febbraio, ore 21,30 IL PENSIERO ANARCHICO DI FABRIZIO DE ANDRE’ al Mama’s Club a Ravenna. Il cantautore genovese raccontato da Paolo Finzi Storico amico di Fabrizio De Andrè e redattore della rivista anarchica “A”. Ingresso libero riservato ai soci ARCI

Venerdì 17 febbraio, ore 22,00 al Nuovo Circolo Aurora (RA) DELAVEGA

Antonio Gramentieri - chitarra, voce Diego Sapignoli - batteria, percussioni, effetti. Venerdì 17 febbraio, ore 23,00 al Rebel Club di Pinarella di Cervia (RA) DUBFILES ft JACOB Lo & Jules I (Mellow Mood), Andrew Ingresso €. 10,00 drink.

4

Info & prenotazioni: 0544.39403 - 333 3711780.


Sabato 18 febbraio, ore 21.30

“SOUL FINGERS”

Al Torrione di Ferrara

Back to the Old School

FRED FRITH TRIO

Fred Frith, chitarre elettroniche e voce;

Mercoledì 22 Febbraio 2017, ore 21,00

Jason Hoopes, basso elettrico;

JAZZFEELING

Jordan Glenn, batteria

Una perfetta miscela di jazz & Rythmn and Blues al Marini Caffetteria

Sabato 18 febbraio, ore 21,00

di Santarcangelo di Romagna.

DEAD VALLEY GIRLS

Manuela Evelyn Prioli - voce

al Bronson a Madonna dell’Albero, Ravenna

Simone Migani - pianoforte

Prev: €. 2 (Fargo, cassa Bronson) + d.p. (Vivaticket)

Mercoledì 22 febbraio, ore 21,30

Cassa: €. 5 fino alle 23 poi 10€ con drink

SAMANTHA IORIO IN “A LADY IN SOUL” al Fabrica Antipasteria & Cocktails a Bellaria.

Sabato 18 febbraio, ore 21,30

Samantha Iorio, Voce

al Dock 61 a Ravenna

Massimiliano Rocchetta - Pianoforte

CHILDWOOLD

Mauro Mussoni - contrabbasso Fabio Nobile - Batteria

Sabato 18 febbraio, ore 22,30 all’Ex scuola elementare di Villamarina

Giovedì 23 febbraio, ore 20,00

di Cesenatico in viale Leon Battista Alberti, 16

TOY al Bronson di Madonna dell’Albero (RA), Prev: 12€ (Fargo, cassa Bronson) + d.p. (punti vendita Vivaticket e online) Cassa: €. 15,00. Venerdì 24 febbraio, ore 21,00 JAZZenaticOFF presso: La Cantina Del Porto “LOVESICK DUO” Paolo Roberto Pianezza - voce, chitarra e resofonica Francesca Alinovi II - contrabbasso e voce

Sabato 25 febbraio, ore 21.30

5


Al Torrione di Ferrara

Fusignano (RA), Auditorium Corelli

BEN WENDEL GROUP

GIANLUCA PETRELLA & GIOVANNI GUIDI

Ben Wendel, sax tenore;

“Soupstar”

Taylor Eigsti, pianoforte;

Gianluca Petrella – trombone, effetti; Giovanni

Harish Raghavan, contrabbasso;

Guidi – pianoforte

Nate Wood, batteria Venerdì 3 marzo, ore 21,00 Domenica 26 febbraio, ore 18.00

JAZZenatico festival 2017

al Teatro Off di Via Alfonso D’Este, 13 - Ferrara

al Teatro Comunaledi Cesenatico (FC)

Una produzione di Teatro Off in collabora-

MINOR SWINGERS

zione con Jazz Club e Cies Ferrara

Andrea Costa - violino

ALBERTO MASALA MEETS MARCO COLON-

Marco Vienna - chitarra solista

NA

Gionata Costa - chitarra ritmica

Alberto Masala, voce recitante;

Marco Rossi - contrabbasso

Marco Colonna, sassofoni e clarinetti Sabato 4 marzo, ore 21.30 Venerdì 3 marzo, ore 21,00

In collaborazione con Crossroads - Jazz e

Crossroads

altro in Emilia-Romagna

6


al Torrione di Ferrara

Crossroads

JAMES BRANDON LEWIS TRIO

Rimini, Teatro degli Atti

“NO FOLTER”

Musica Nuda

James Brandon Lewis, sax tenore;

PETRA MAGONI & FERRUCCIO SPINETTI

Luke Stewart, contrabbasso;

“Leggera”

Warren Trae Crudup III, batteria

Petra Magoni – voce;

Mercoledì 8 marzo, ore 21,00

Ferruccio Spinetti – contrabbasso

Crossroads Massa Lombarda (RA), Sala del Carmine

Giovedì 16 marzo, ore 21,30

KARIMA QUINTET

al Teatro Comunale di Cesenatico

“Close To You”

TERRAS

Karima – voce; Piero Frassi – pianoforte; Mirco

Barbara Casini voce, percussione

Rubegni – tromba, flicorno; Francesco Puglisi –

Roberto Taufic chitarra, voce

contrabbasso, basso el.; Lorenzo Tucci – batteria

Seby Burgio pianoforte Per info e prenotazioni: Tel. 0547.79274.

Giovedi 9 marzo, 21,30

Platea e palchi €. 15 Loggione €. 10

JAZZenatico Festival 2017 al Teatro Comunale di Cesenatico (FC)

Venerdì 17 marzo, ore 21,00

STEFANO BEDETTI TRIO

Per JAZZENATICO off

Stefano “Bedo” Bedetti - sax tenore

all’Osteria Piccola Corte (Cesenatico)

Paolo Ghetti - contrabbasso

THE INDIANS

John Bernard Rylei - batteria

Marco “benny” Pretolani - sax tenore e soprano,

Venerdì 10 marzo, ore 21,30 JAZZenaticOFF presso: il Ristorante Squisito SARA JANE BRAZILIAN QUARTET Un ritratto della Musica Popolare Brasiliana

Sara Jane Ghiotti - voce Simone Migani - piano Andrea Taravelli - basso Pasquale Montuori - batteria Venerdì 10 marzo, ore 21,15

7


clarinetto e voce

Domenica 26 marzo, ore 21,30

Alberto “buzz” Bazzoli - piano

al Teatro Comunale di Cesenatico

Eugenioprimo Saragoni - Batteria

JAZZenatico FESTIVAL 2017 TANDEM

Domenica 19 marzo, ore 18,30

Fabrizio Bosso - tromba

Per JAZZENATICO off

Juliano Oliver Mazzariello - pianoforte

al Ristorante Cataleya a Cesenatico

Per prenotazioni: 0547.79274

GIO BELLI JAZZ MANUCHE TRIO

Posto unico €. 15

Giò Belli -chitarra solista Marco Gelli - chitarra ritmica

a cura dello staff

Nicola Nieddu - Violino Mercoledì 22 marzo, ore 21,30 Per JAZZENATICO off

Per altri concerti

al Fabrica Antipasteria e Cocktails d Bellaria

consultare

IONATA - FILIPPINI - MUSSONI - NOBILE

Max Ionata - sax tenore

la pagina Concerti

Claudio Filippini - pianoforte

su:

Mauro Mussoni - contrabbasso

www.romagnadavivereedintorni.it

Fabio Nobile - batteria Per prenotazione 0541 4187

Bier Haus

Via Piero Mar oncelli, 5 (Vicino alla St azione) 8

Siamo aperti dalle ore 11,00 alle ore 03,00 05,00

Con Nuove Spillature Franziskaner Guinnes Red Erik Faxe 10% Ceres strong Ceres Top Norden Dark Mumme Norden Gylden IPA Hoegaarden


Porretta Soul festival insignito del Keeping The Blues Alive Award Fin dal 1988 il Porretta Soul Festival, Tribute To

bei nomi del soul, molti di questi giunti apposita-

Otis Redding è diventato il più prestigioso ap-

mente per la prima volta in Europa, altri, autenti-

puntamento europeo dedicato interamente alla

che leggende, scovati in sperdute località

musica soul e

del “deep south”, il

rhythm

profondo

&

sud

degli

blues, con un

States e riproposti al

riferimento

pubblico e alla stam-

particolare

pa internazionale che

alla

ha parlato

musica

di

Memphis,

il

Memphis

Sound,

del “mira-

colo” di Porretta come dell’evento

musicale

la

degli ultimi anni. Gli

scuola musica-

addetti ai lavori hanno

le del grande

dovuto anche rivedere

Otis Redding,

la geografia della musi-

al quale il festival è dedicato. Il festival nacque il

ca nera, inserendo Porretta nel percorso dei gran-

10 dicembre 1987 per iniziativa di Graziano Ulia-

di avvenimenti musicali. Porretta è così entrata di

ni, appassionato di musica soul, il quale, dopo

diritto nelle enciclopedie e nelle biografie ufficiali

aver partecipato alle celebrazioni per il ventesimo

dei grandi interpreti del soul tanto che si è gua-

anniversario della morte di Otis Redding a Macon,

dagnata un posto nel prestigioso Stax Museum of

in Georgia, decise di organizzare un festival in suo

American Soul Music a Memphis.

onore.

Una curiosità: a Porretta ci sono il parco Rufus

In ventotto anni da Porretta sono passati i più

Thomas e via Otis Redding.

9


Una serata al.... Cinema & Teatro Giovedì 16 febbraio, ore 21,00

Domenica 26 febbraio, ore 21,00

CISIM di Lido Adriano (RA)

al Teatro Nuovo di Dogana (RSM)

THE WARRIORS (I guerrieri della notte)

VITTORIO SGARBI in CARAVAGGIO

di Walter Hill

Fuori abbonamento

(92 min. - USA 1979) Lunedì 27 febbraio, Domenica 19 febbraio, ore 16,30

al Teatro Goldoni di Bagnacavallo (RA)

al Teatro Titano

SPIRITO ALLEGRO

per LO SCHERMO SUL LEGGIO

di Noel Coward con Leo Gullotta.

SERGIO RUBINO in “Il Gattopardo”

Dal 21 febbraio al 22 febbraio 2017, ore 21 al Teatro Alighieri di Ravenna. Società per Attori, Accademia Perduta MAR DEL PLATA Gli “Angeli del Rugby” che sfidarono il regime argentino di Claudio Fava

Mercoledì 22 febbraio, ore 21,00 al Teatro Moderno di Fusignano SISTER ACT! UNA STORIA... UN SORRISO! Friends of Smile in collaborazione con il corso di musical adulti di Centro Studi Danza di Lugo. Info: 392.1766925.

10


Mercoledì 1 e giovedi 2 marzo, ore 21,00

DRAMMATICO VEGETALE

al Teatro Comunale di Cervia

Sogni. Arlecchino

MISERIA & NOBILTA

e la bambina dei fiammiferi.

regia di Michele Sinisi Info e prenotazione: Tel. 0544.975166

Mercoledì 8 marzo, ore 21,00 al Teatro Comunale di Cesenatico

Venerdì 3 Marzo 2017 - ore 21.15

IN FUGA DAL SENATO

al Teatro Astra d Bellaria Igea Marina

di Franca Rame

ROSALYN

con Mario Pirovano e Sara Bellodi

di Edoardo Erba

Per info e prenotazioni: Tel. 0547.79274.

Regia Serena Sinigaglia Con Marina Massironi, Alessandra Faiella

Mercoledì 17 marzo, ore 21,00 al Teatro Comunale di Cesenatico

Sabato 4 marzo, ore 21,00

CONCERTO OMAGGIO A ITALO CAIMMI

al Teatro Nuovo di Dogana (RSM)

Giuseppe Ettore - contrabbasso

PAOLO CEVOLI in PERCHE NON PARLI

Pierluigi Ditella - pianoforte

Fuori abbonamento

musiche di G. Bottesini, W.A. Mozart, J.S. Bach & I. Caimmi.

Sabato 4 marzo

Per info e prenotazioni: Tel. 0547.79274.

Al Teatro Goldoni di Bagnacavallo (RA) NESSI

Dal 9 al 12 marzo

di e con Alessandro Bergonzoni

al Teatro Alighieri di Ravenna GIOCANDO CON ORLANDO

Dal 7 marzo al 8 marzo 2017, ore 10

con Stefano Accorsi e Marco Ballani

al Teatro Rasi per la “Rassegna Ragazzi a teatro 2016/2017”

a cura dello staff

Per altri spettacoli teatrali e cinematografici consultare la pagina Teatro&Cinema su: www.romagnadavivereedintorni.it 11


il 18 e 19 febbraio a Cesena C’ERA UNA VOLTA IL LIBRO Lunedì 20 febbraio all’Enoteca Burioli di Longiano Presentazione della VI edizione del perCORSO di degusazione e teoria del vino. Domenica 26 febbraio XXII edizione del Carnevale di Bellaria Igea Marina con la sfilata dei carri allegorici A Bellaria Igea Marina a Febbraio piace la Mora come da tradizione, in tutti i ristoranti cittadini si potranno gustare specialità a base di Mora Romagnola.

Capitan Bagati Viale Pinzon, 10 - Igea Marina tel. 0541 340034 Da Gianola Via Alicata, 1 - Bellaria tel. 0541 347839 La Taverna Da Bruno Via Panzini, 150 - Bellaria tel. 0541 344556 Osteria Della Contessa Via San Vito, 7 - Igea Marina tel. 0541 330162 Osteria Tirabusciò Piazza Matteotti, 22 - Bellaria tel. 0541 346706 12

AGENDA


I taccuini di Dio e D’amore e d’arte, Fotografie di Ghigo Roli Galleria comunale “Leonardo da Vinci”

altre piccole meraviglie. Un’armonia segreta che

a Cesenatico

allude a un immenso ma decifrabile algoritmo,

Dal 14 gennaio al 26 febbraio 2017

un’Anima Mundi sempre in un equilibrio dinamico

La Galleria comunale “Leonardo da Vinci”, con-

tra Ordine e Caos, tra entropia e armonia. Anche

clusa la mostra di grande successo dedicata ad

le fotografie della mostra sono rettangoli aurei, e

Arturo Zavattini, prosegue la programmazione

le misure dei loro lati (34 x 55 cm e 55 x 89 cm)

proponendo una “doppia esposizione” di opere

appartengono alla successione di Fibonacci.

del fotografo Ghigo Roli. Dopo Berlino, Modena

Altrettanto interessante la mostra D’amore e

e Firenze, approda ora nel suggestivo spazio

d’arte , nella quale le opere d’arte escono dallo

di Cesenatico la mostra I taccuini di Dio, frutto

spazio rigoroso della rappresentazione fotografi-

di una originale ricerca d’autore. A Cesenati-

ca realizzata per libri e cataloghi per diventare

co questo gruppo di opere è accompagnato dal

materia di una esplorazione curiosa, costruita su

corpus di D’amore e d’arte, una giocosa digres-

accostamenti, dettagli, richiami nei quali si coglie

sione dalla fotografia di opere d’arte, ambito nel

l’eco delle analoghe provocazioni di artisti come

quale Ghigo Roli è un affermato professionista.

Man Ray, Duchamp, Warhol.

Forte di un’esperienza che spazia dalla fotografia

Il bookshop

naturalistica al réportage geografico, sino a quel-

Anche durante questa mostra sarà attivo all’inter-

la grande scuola di armonia che è la fotografia

no della Galleria comunale il bookshop “Galleria

di opere d’arte, con I taccuini di Dio Ghigo Roli

Leonardo da Vinci. Libri e caffè”, che - oltre a ga-

sembra voler suggerire che in Natura anche le

rantire l’apertura dello spazio - realizzerà alcune

forme più umili possano celare una rivelazione.

iniziative culturali a contorno, come visite guida-

L’autore esplora con perizia forme naturali - che

te, incontri con l’autore, etc. In questo modo lo

sono quindi anche formule - con una luce incan-

spazio espositivo – situato all’interno dell’edificio

tata che scava i soggetti provenendo da ogni di-

recentemente ristrutturato che fu la sede del pri-

rezione. Il mondo animale e vegetale si rivela così

mo mercato del pesce all’ingrosso – sarà un viva-

come espressione formale di concetti matematici

ce luogo di incontro.

e geometrici: sezioni auree, frattali, automi cellu-

Galleria comunale “Leonardo da Vinci”, dal 14

lari e paraboloidi iperbolici sono lo spartito su cui

gennaio al 26 febbraio 2017

prende forma, attraverso le immagini del fotogra-

apertura il sabato (orario 9-13 e 15-20) e la do-

fo, una musica fatta di ricci di mare, cavolfiori e

menica (orario 9-20).

14


il Ora non è di momento quello pensare a ai che non h uello Pensa a q re che puoi fa che con quello .) hai... (E.L

Sono nna l’unica do lle tradita da seppie vongole, le cchie e le canno

Amami come se non ci fosse u n doman i

L’EDUCA ZIONE, TANTE V OLTE E’ VIGLIA CCHERIA (Totò)

Viale Mazzini, 43 - Cesenatico Tel. 338.3969700 - 0547.75144 www.piccolacortecesenatico.com CHIUSO IL MARTEDI E CHIUSO MERCOLEDI SOLO A PRANZO


I Gusti di Romagna...

Ristorante Ca’ Rossa Via delle Industrie, 9, Ravenna Tel. 0544.451278

Via Rocca Brancaleone, 42 Ravenna Tel. 0544.39403 - 333.3711780

Via Roversano, 6086 Cesena Tel. 0547.663769 Aperto tutti i giorni pranzo e cena CHIUSO IL LUNEDI

Agriturismo Villa Mami Via Roversano, 4860 - Cesena Tel. 0547.661412

Per gli altri eventi e spettacoli, Osterie e Ristoranti consultare: www.romagnadavivereedintorni.it 16


NOI. MUSEO DELLA STORIA E DELLA MEMORIA NOI. MUSEO DELLA STORIA E DELLA MEMORIA

Vecchio Macello, Via Ferrarin 30 Dal 12 Feb 2017 al 26 Feb 2017 Nuovo spazio culturale allestito presso il Vecchio Macello di Via Ferrarin: “Noi. Museo della Storia e della Memoria di Bellaria Igea Marina”, questo il nome dell’esposizione permanente, che accoglierà, tra gli altri reperti, anche lo splendido mosaico di epoca romana rinvenuto a Bellaria Igea Marina tra il 2010 e il 2011. Noi. Museo della Storia e della Memoria di Bellaria Igea Marina Un passato finalmente riportato alla luce. Un contenitore della nostra memoria e del nostro sapere. Un percorso attraverso le tradizioni. Gli oggetti, le testimonianze che hanno creato la storia di Bellaria Igea Marina.

Un museo che racconta di noi. In vista della definizione delle aperture primaverili ed estive, il Museo sarà visitabile gratuitamente nelle giornate di domenica 12, domenica 19 e domenica 26 febbraio, dalle 16.00 alle 18.00.

MorriRefrigerazioni Celle - Condizionamento Vendita - Assistenza e-mail: morrifrigerazioni@alice.it 366.426341 - 334.9026342 Via Plauto, 7 - Igea Marina 17


In giro per mostre Domenica 12 Febbraio è stata inaugurata “Simple World”, la prima delle tre mostre in programma dedicate ai progetti vincitori di PR2 Camera Work, concorso fotografico riservato a giovani fotografi under 35, indetto dal Comune di Ravenna, Assessorato Politiche Giovanili, in collaborazione con l’Università di Bologna (Campus di Ravenna). Il tema scelto per questa edizione è “Frontiere.

Ha esposto i suoi lavori in diverse parti del mon-

Linee tratteggiate di transito”.

do, come Stati Uniti, Olanda, Danimarca, Francia

La commissione tecnica ha assegnato il terzo po-

e Cina, ed ha ottenuto importanti riconoscimenti,

sto a Marcin Ryczek, che presenterà per la prima

tra cui il Grand Prix de Découverte: Internatio-

volta in Italia il suo progetto “Simple World”.

nal Fine-Art Photography Award nel 2013, il Len-

Il suo lavoro si compone di un insieme di foto-

sCulture Exposure Awards nel 2014 e il New York

grafie minimaliste e concettuali - realizzate senza

Photo Festival nel 2015.

l’utilizzo di programmi grafici - che hanno un ca-

Insieme alle opere del terzo classificato, verranno

rattere profondamente simbolico, e sono legate

esposti anche alcuni lavori di Elisa Utili, giovanis-

alla semplicità delle situazioni che compongono la

sima studentessa del Liceo Artistico di Ravenna,

nostra quotidianità e alla forma in cui esse sono

alla quale è stata assegnata una menzione spe-

state immortalate. La scelta di utilizzare frequen-

ciale.

temente la tecnica del bianco e nero intensifica

per info:

l’aspetto minimalista dei suoi scatti accostandoli,

www.palazzorasponi2.it

al tempo stesso, alla fotografia classica più tra-

palazzorasponi2@comune.ra.it

dizionale. Mercoledì 8 marzo, ore 18,00 Esposizione fotografica a cura di Claudio Valmori in collaborazione con Tabeerna. Nel giorno della Festa della donna sarà allestita la mostra fotografica il cui tema centrale è appunto la figura

18


“I

Giusti

tra

le

Nazioni”

in

mo-

stra alla sala multimediale dei Chiostri

Francescani

e

al

Planetario

In occasione della Giornata della Memoria la città di Ravenna, su iniziativa del circolo culturale Endas “Garibaldi tra terra e mare” e con il Museo Ebraico di Bologna, ospita la mostra “I Giusti dell’Emilia Romagna”, sino al 20 febbraio alla sala multimediale dei Chiostri Francescani e dal 22 febbraio al 10 marzo al Planetario. I Giusti tra le Nazioni sono i non ebrei che durante la Shoah salvarono uno o più ebrei dalla deportazione e dalla morte rischiando la propria vita e senza trarne alcun vantaggio personale. La mostra, patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Ravenna, vuole celebrare i 54 Giusti emiliano - romagnoli insigniti della medaglia e

ai Giardini pubblici, dietro la Loggetta Lombar-

del diploma d’onore dall’Istituto per la Memo-

desca, e di 11 lecci dedicati alla memoria de-

ria della Shoah, Yad Vashem, che si dedica dal

gli 11 Giusti di Ravenna, negli stessi Giardini.

1963 alla ricerca dell’identità dei Giusti affinché

Nel corso della cerimonia verrà altresì scoperta

venga riconosciuto il loro impegno e sacrificio.

un’ulteriore targa collettivamente dedicata ad

L’evento culminerà il 4 marzo con la cerimonia

alcune decine di altri “soccorritori” che han-

di intitolazione del largo “Giusti tra le Nazioni”,

no collaborato ad azioni di salvataggio di ebrei.

Per gli altri news, eventi e spettacoli, consultare: www.romagnadavivereedintorni.it

femminile.

SOLO PER LE DONNE BIRRE IN SCONTO

Attraverso l’obiettivo l’artista cattura sguardi, sfu-

DEL 10%

mature e gesti naturali che esaltano la bellezza, la

info: 338.7144135

forza e la sensualità del mondo femminile.

Le opere rimarranno esposte all’interno del

Buffet dalle ore 19.00

beershop fino al 10 Aprile.

19


20


... e Consigli per la Lettura... QUANDO TROIA

in specifico, la femmina del maiale con la città che

ERA SOLO

fa da sfondo al poema di Omero?

UNA CITTA’

L’autrice ci svela come questa parola si unisca, in

di Mirella Santamato

modo indissolubile, nell’inconscio collettivo, alla

Ed. UnoEditore

figura mitica di Elena di Troia, la più bella tra tutte

Prezzo: €. 13,90

le donne, e che lei e non altri, sia ricordata pro-

Un viaggio a ritroso alla

prio per il termine denigratorio.

scoperta del passaggio

Mirella Santamato ci svela come le vicende di Ele-

dalla società matrilinea-

na possano essere lette non solo nel modo “pa-

re a quella patrilineare, che ebbe il suo epilogo

triarcale” a cui siamo abituati − e cioè la storia

nella guerra cantata da Omero nell’Iliade. Il sag-

di una donna che tradisce il marito, il quale, a

gio contiene una attenta e appassionata disamina

ragione, conduce una guerra insieme al fratello

del pomea omerico che porta l’autrice a rivolu-

Agamennone per riavere ciò che gli è stato ruba-

zionarie scoperte per aiutarci a capire il mondo

to − ma anche e soprattutto in modo positivo,

antico e a decodificare i molti enigmi del mondo

cioè come la scelta di una donna coraggiosa che

moderno.

si innamora perdutamente di un uomo e lo segue

Non a caso la parola TROIA è scritta, sulla co-

in capo al mondo, noncurante delle leggi e dei

pertina, tutta in maiuscolo, quasi a sottolineare

legami pregressi.

come, in questo libro, si parli proprio di Troia,

Una lettura rivoluzionaria alla scoperta delle origi-

sia come epiteto negativo usato per offendere le

ni della società matrilineare, volutamente occul-

donne, sia come nome proprio della città che vide

tate dal sistema patriarcale.

le famose gesta narrate nell’Iliade. Che cosa ha a che vedere una parola che indica,

21


NOTTI IN BIANCO

- E allora lí ho capito che lei aveva disperatamen-

BACI A COLAZIONE

te bisogno di un elastico.

di Matteo Bussola

E io dei suoi capelli.

Ed. Einaudi

Il respiro di tua figlia che ti dorme addosso sba-

Prezzo: €. 17,00

vandoti la felpa. Le notti passate a lavorare e

Un libro ironico e struggente

quelle a vegliare le bambine. Le domande difficili

sulla magia di essere padre.

che ti costringono a cercare le parole. Le trecce

«Matteo Bussola è capace di

venute male, le scarpe da allacciare, il solletico,

raccontare la vita quotidiana con tanta naturalez-

i «lecconi», i baci a tutte le ore. Sono questi gli

za, con una lingua cosí convinta e cordiale, con

istanti di irripetibile normalità che Matteo Bussola

tanta trasognata precisione, da farci pensare: sí,

cattura con felicità ed esattezza. Perché a vol-

davvero, a volte la letteratura gioca a nascondersi

te, proprio guardando ciò che sembra scontato,

nelle piccole cose».

troviamo inaspettatamente il senso di ogni cosa.

- Papà, - ha detto, - quando hai incontrato la

Padre di tre figlie piccole, Matteo sa restituirne

mamma, come hai fatto a sapere che era la mam-

lo sguardo stupito, lo stesso con cui, da quando

ma?

sono nate, anche lui prova a osservare il mondo.

- L’ho capito dopo circa dieci minuti.

Dialoghi strampalati, buffe scene domestiche, ri-

- E da cosa?

flessioni sottovoce che dopo la lettura continuano

- Quando ci siamo incontrati la prima volta, si è

a risuonare in testa. Nell’«abitudine di restare» si

sollevata i capelli dietro la nuca, sopra la testa, e

scopre una libertà inattesa, nei gesti della vita di

si è fatta uno chignon senza neanche un elastico,

ogni giorno si scopre quanto poetica possa essere

solo annodandoli.

la paternità.

- E allora?

Katie King Libreria Specializzata via Leonardo Da Vinci, 26 Cesenatico (FC) Tel./fax 0547.75373 email: info@katieking.it 22


GLI ULTIMI

do». Sfruttando, infatti, le qualità migliori della

LIBERTINI

loro casta – «la fierezza, il coraggio, l’eleganza

di Benedetta

dei modi, la cultura, lo spirito, il talento di ren-

Craveri

dersi gradevoli» –, il duca di Lauzun, il conte e

Ed. Adelphi

il visconte di Ségur, il duca di Brissac, i conti di

Prezzo: €. 27,00

Narbonne e di Vaudreuil e il cavaliere di Boufflers

Gli

liberti-

non furono soltanto maestri nell’arte di sedurre,

ni, scritto da Be-

ma da veri figli dei Lumi ambirono ad avere un

nedetta

ruolo nei grandi cambiamenti che si preparavano,

ultimi

critica

Craveri, e

e dopo il 1789 seppero affrontare le conseguen-

italiana,

ze delle loro scelte – la povertà, l’esilio, perfino

è un saggio che, come dice nella prefazione

il patibolo – senza mai perdere l’incomparabile

«racconta la storia di un gruppo di aristocratici

panache che li distingueva. A sua volta, con la

la cui giovinezza coincise con l’ultimo momento

«grazia somma della cultura, della curiosità, del

di grazia della monarchia francese»: sette per-

pensiero, della scrittura magnifica» che le è stata

sonaggi emblematici, scelti non solo per «il ca-

riconosciuta dai critici, e ancor più dai lettori, l’au-

rattere romanzesco delle loro avventure e dei

trice di Amanti e regine percorre queste sette vite

loro amori», ma anche (soprattutto, forse) per

parallele fino all’evento in cui tutte convergeranno

«la consapevolezza con cui vissero la crisi di

– la Rivoluzione – e dopo il quale ciascuno degli

quella civiltà di Antico Regime ... con lo sguar-

«ultimi libertini» seguirà il proprio destino.

scrittrice

letterari

do rivolto al mondo nuovo che andava nascen-

R.R.

Lezioni private di tutte le materie, corsi vari a piccoli gruppi, dopo scuola per bambini delle scuole elementari e ragazzi delle scuole medie Via Magazzini Anteriori, 57 Ravenna (RA) Tel 0544 1672153 23


Appintamenti con ... Lo Scrittore... Lunedì 20 febbraio, alle ore 21.00,

Giovedì 2 marzo 2017, dalle 17 alle 19.30

Nella Sala Conferenze dell’Hotel Ala d’Oro,

al Teatro Rasi

la scrittrice romana Benedetta Craveri presen-

Franco Lorenzoni

terà al Caffè Letterario di Lugo il suo ultimo

I BAMBINI PENSANO GRANDE

saggio “Gli ultimi libertini” edito l’anno scorso da

presentazione del libro (Sellerio)

Adelphi.

in collaborazione con la non-scuola del Teatro delle Albe.

venerdì 24 febbraio 2017 Al Centro Relazioni Culturali

Giovedi 2 marzo, ore 21,00

di Casa Melandri (Ravenna)

Per Circolo D’Autore

Presentazione di L’Italia con gli occhi di Dante.

al Nuovo Circolo Aurora a Ravenna

Guida del viaggiatore (Minerva ed.)

Incontro con Andrea Marchesini, artista faentico

a cura di Raffaella Cavalieri.

che presentera il suo primo libro uscito il 10 dicembre scorso accompagnato dal maestro Marco

Giovedì 2 marzo 2017, ore 20.30

Anulli per una serata all’insegna della creazione

A CENA CON L’AUTORE

artistica, tra risate, musica e riflessioni, con

presso ristorante “ I Cherubini”

Francesca Viola Mazzoni, nella consueta veste di

in via Rocca Brancaleone, 42 - Ravenna.

moteratore.

Ospite Eraldo Baldini scrittore e moderatore

Per info e prenotazioni tavoli: 3387719572

Alessandra Maltoni Centro Servizi Culturali. Per info e prenotazioni: 0544 39403 - 333 3711780

24


Aperitivi al Bar Dove & Quando

Via Trieste, 90 - Ravenna Tel. 0544.422516

CaffÊ Dell’Antica Zecca Via Antica Zecca, 14/16 - Rav enna Tel. 0544.37484.

Dal 1987 in viale Paolo Guidi 45 a Bellaria Igea Marina Tel. 324.8090499

Per gli altri eventi e spettacoli, consultare: www.romagnadavivereedintorni.it 25


Imparare ... Dove e... Quando ... CORSO DI FUMETTO Biblioteca Comunale “A. Panzini”, Bellaria Nei mercoledì 1 e 8 marzo, gli ultimi due appuntamneti. “PassaParola. Passa un pomeriggio in Biblioteca” è il progetto dedicato ai giovanissimi, tra merende a base di libri con scrittori e supereroi. L’appuntamento è alla Biblioteca Comunale “A. Panzini”. Corso di fumetto per ragazzi dai 12 ai 15 anni, ore 16.30-18.00 Se ti piacciono i fumetti e vuoi provare a realiz-

Modalità di partecipazione: corso gratuito con

zarli, questo corso è adatto a te!

iscrizione obbligatoria (max 20 partecipanti)

Quattro incontri per imparare le basi del

In compagnia di Elisa Rocchi e Manuela Mapelli.

fumetto: studio dei personaggi, illustrazione e

a cura di Laura Moretti, Coordinamento Bibliote-

sceneggiatura.

ca Comunale “A. Panzini”, Sezione Ragazzi.

CREIAMO UOVA PASQUALI Il corso strutturato in tre lezioni da tre ore al mattino. Aperto a tutti (adulti) parte giovedì 23 Febbraio 2017 alle orario 9.00 fino alle 12.00. I partecipanti dovranno provvedere all’acquisto dei materiali sotto indicazione del docente. Al termine del corso ogni partecipante sarà propietario del lavoro. Tutti i servizi del centro sono a pagamento, previa iscrizione annua alla segreteria del centro. Per info e iscrizioni tel 0544 1672153.

26


Iniziano gli appuntamenti con BiFORlab: un’introduzione al mondo della birra artigianale a cura di UNper100, l’Associazione forlivese di chi ama la birra artigianale. Sei curioso di sapere come si produce la birra? Vuoi scoprire e sfatare falsi miti? Materie prime, metodi di produzione, storia, cultura e geografia birraria, sono solo alcuni degli argomenti che tratteremo. Il costo della serata è di 15 euro e comprende la degustazione di 4 stili di birre. “MOMENTO DI SCRITTURA SUL MARE” Le-

Prenotazione obbligatoria al numero 388.5849326 20 i posti disponibili BiFOR Piazza Cavour, 14 - Forlì.

tecipare 28 febbraio 2017. Costi: Iscrizione annua

zione di gruppo rivolto ai ragazzi delle scuole dai

alla segreteria del centro servizi culturali ( per

7 /13 anni. Incontro a numero chiuso su preno-

chi non è già iscritto regolarmente) 25,38 euro

tazione. Testo di lavoro proposto “ Domande tra

validità 12 mesi. materiale didattico 5 euro. Ora di

porto e mare” , ultima possibilità di partecipare

lezione omaggio promozione del Centro Servizi.

alla seconda edizione Concorso Nazionale “ Scrivi

Per prenotazione Tel 0544 1672153 o email

un racconto breve” , termine ultimo per poter par- serviziculturali1@libero.it

Pensa al tuo futuro ... ...Accresci il tuo sapere... Presso il Centro Servizi Culturali sono aperte le iscrizioni al corso base di lingua tedesca per ragazzi di terza media (età 13 anni). Gli incontri, con docente qualificato, si svolgeranno in una volta alla settimana, per un totale di sei ore e al sabato mattina, con inizio il 18 febbraio dalle 11,00 alle 12,00, si effettuera il corso di conversazione in lingua inglese (4 ore), di livello intermedio. Per informazione e iscrizione tel. 0544.1672153.

27


... e Consigli per l’Ascolto ... CRISTIANO

Gabriele Mitelli - tromba, flicorno, pocket trum-

CALCAGNILE

pet, Massimo Falascone - sax alto, baritono, so-

MULTIKULTI

pranino, Nino Locatelli - clarinetti vari, Pasquale

CHERRY ON

Mirra - vibrafono, Paolo Botti - archi vari e ban-

Caligola

jo, Gabriele Evangelista - contrabbasso, Dudu

Multikulti Cherry On - la-

Kouatè - percussioni varie) danno il meglio per

voro prodotto dall’ottetto di Cristiano Calcagnile

interpretare il poliedrico, multietnico e policultu-

esplicita, già nel titolo, (Multikulti è un album di

rale mondo musicale dell’apolide Don Cherry, un

Don Cherry del 1991) l’intento di rendere omag-

uomo eccentrico - dall’aria naif - viaggiatore

gio all’artista prematuramente scomparso, all’età

nell’anima - un bambino senza età, che amava

di 59 anni, nell’ottobre 1995. Come è nata l’idea

le nenie, le filastrocche e gli strumentini (etnici

è presto detto: Calcagnile & band avevano ini-

e non) di piccole dimensioni scovati un po’ ogni

ziato (sentendoli affini) ad inserire, nella scaletta

dove in giro per turnè; mitica l’inseparabile po-

delle esibizioni dal vivo, due-tre temi di Cherry;

cket trumpet dall’intonazione un po’ precaria.

poi, di concerto in concerto, i brani hanno preso

Interpretare la musica di Don Cherry significa

sempre più corpo ed importanza, incontrando i

saper esprimere l’Africa nera, ancestrale e arcai-

favori delle platee e così i temi sono aumentati

ca, il senso di infinito di certe sonorità asiatiche,

con l’intenzione di abbracciare un po’ tutto l’ar-

l’allegria e la gioia di vivere del popolo carioca,

co della carriera di Cherry (40 e più anni vissu-

lo spirito del blues di Chicago e tanto tanto altro

ti intensamente) e le esibizioni sono diventate

ancora, con lo stesso approccio visionario di chi

quasi monografiche. Poi, quando tutto è appar-

osservava il mondo con gli occhi sgranati di un

so cotto a puntino, la decisione di registra-

bambino pieno di curiosità e affascinato da tutto.

re qualche data per ricavarne questo CD live.

Questo, a Calcagnile e sodali riesce bene, ma

Gli otto musicisti (Cristiano Calcagnile - batteria,

vanno anche oltre, decisamente oltre a trat-

28


ti, grazie alla moderna sensibilità interpre-

Il programma consisteva di una lunga ed infor-

tativa dei singoli musicisti coinvolti; ne esce

male esposizione creativa (poi ribatezzata Musical

così una delle migliori prove italiane del 2016.

Monsters e divisa in quattro porzioni numerate

“Maliyè” e “Walk to the mountain” coinvolgono

da uno a quattro, per ovvie ragioni di editing di-

subito chi ascolta - altri brani, di più ampio respi-

scografico). In ogni porzione compaiono e scom-

ro, come “Moguto suite” - “Communion suite” ed

paiono, quì e là, “fanno capolino” sotto traccia,

“East suite” richiedono un po’ più di attenzione,

criptiche citazioni di precedenti composizioni dei

ma poi non possono che affascinare chi ha orec-

cinque “monster musicians”, ma anche di altri

chie aperte e cuor leggero.

(es. Ornette Coleman, pard di Cherry in tante

CHERRY - TCHICAI

occasioni); il tutto si svolge come un lungo bar-

SCHWEIZER

rages, percorso ad ostacoli misti che consente

FRANCIOLI - FAVRE

brevi galloppare - tratti al trotto - improvvisi ral-

MUSICAL MONSTERS

lentamenti - fulminee impennate e cambi di dire-

Intakt - Goodfellas

zione a stretto giro - and so on. Uno spiazzante

La sera del 30 agosto

e stordente percorso sonoro che ha certamente

del 1980 sul palco del festival Jazz di Willisau in

meravigliato il pubblico del festival. La qualità del-

Svizzera (poco distante da Lucerna) sono saliti

la registrazione, piuttosto buona e l’ottimo stato

cinque musicisti che ben rappresentavano quella

di conservazione delle bobine hanno consentito

che allora era chiamata la New Thing - il nuo-

un riversamento soddisfacente che ci consente di

vo che avanza: due americani e tre continentali.

riascoltare molto realisticamente quanto suonato

Don Cherry con la sua pocket trumpet, flautini

in una calda notte d’estate di trentasei anni fa. J.V.

vari e percussioni - John Tchicai, al sax contralto e voce narrante - Lèon Francioli, bassista preciso - Pierre Favre, batteria e percussioni, un maestro del colore con i suoi gingilli vari - infine,

Slowfood & Beet store 19.30 - 2.30 CHIUSO IL LUNEDI

la signora di turno, Irène Schweizer al pianoforte (spigoloso? segmentato? totalmente alineare?) alla quale và il merito di aver ritrovato i nastri sui quali venne registrata la performance. Le note ricordano che era un gran caldo e il concerto fu incandescente “al calor bianco”; i cinque sul palco, paladini di energica ed irriverente inventiva, diedero fondo a tutte le risorse tecni-

Down town Pub

Via Oriani, 38/40 Ravenna Centro

Come in ...

che e fisiche per il piacere dei fortunati presenti.

29


BENESSERE

Oli Essenziali ... anche come “Integratori Alimentari” Gli

olii

essenziali

o

Essense

Aromati-

che, dopo che per anni erano stati dimenticati,

stanno

tornando

sempre

più

Lo Sai Che?

alla ribalta del pubblico che li richiede.

Non solo come erbe aromatiche ma anche

L’aromaterapia e la fitoterapia permettono

come rimedio naturale ai disturbi del nostro

di ottenere risultati migliori rispetto ai prodotti chimici di sintesi, che risultano molto più aggressivi sull’organismo. Il colore, il profumo, l’aroma e la sostanza alimentano la mente, il corpo e lo spirito. Dunque “Essenza” racchiusa in una piccola goccia per l’esigenza dell’uomo moderno che ha bisogno di un prodotto facile da dosare e

organismo. L’ALLORO molto noto in cucina, è utilzzato anche per la cura di molti disturbi legati all’apparato digestivo come dispepsia, flautolenza, inappetenza è utile anche in caso di mestruazioni scarse, raffredori, influenze, tonsillite, infezioni virali, micosi oltre che per la prevenzione delle malattie da raffreddamento e per rafforzare il sistema immunitario. Svolge

pratico da utilizzare in qualiasi situazione.

anche un’azione battericida contro l’Escheri-

Inoltre per chi spesso ha dubbi diciamo che

chia coli, Listeria monocytogenes, Salmonella

gli stessi olii essenziali destinati all’uso interno

typhimurium, Staphylococcus aureus.

sono regolarmente notificati presso il Ministro

Per uso topico viene utilizzato in caso di dolori

della Salute come integratore Alimentare e

e strappi muscolari e per uso interno per favo-

sono diversi da quelli destinati agli usi tipici

rire l’eliminazione dei gas intestinali.

dell’aromaterapia e della cosmesi soltanto a li-

BASILICO Le sue caratteristiche aromatiche

vello grafico e per etrambi, la Farmaerbe garantisce il massimo grado di purezza e naturalità.

30

sono principalmente sfruttate in gastronomia e profumeria. Si usa per stimolare l’appetito e


la digestione, ma anche per calmare la nausea, favorire la diuresi e come galattologo. E’ utilizzato anche per disturbi respiratori, come bronchite, tosse, raffreddore, asma, influenza ed enfisema e contro le punture di insetti. Stimola la circolazione sanguigna e si utilizza per dolori reumatici, stati di irritazione cutanea e problemi di origine nervosa. Ha un’azione antidepressiva e favorisce la concentrazione. Per uso topico si usa diluito in frizioni antireumatiche ed analgesiche (contro le cefalee nervose); è un buon antisettico e si può usare nei fumigi contro tosse e raffreddorre. Consigliato anche su pelli acneiche e mucose arrossate. Per uso esterno si fruttano le proprietà dermopurificanti e sedative attraverso bagni e frizioni. CANNELLA viene usata per un ampio spettro di disturbi, tra cui raffreddore, influenza, problemi digestivi, reumatismi, disturbi renali e come stimolante generale. Ha anche proprietà ossitociche (cioè di far contrarre l’utero) utile per far fermare emorragie e regolare il flusso mestruale. Aiuta il processo di eliminazione dei parassiti intestinali. L’olio delle foglie viene impiegato in preparati contro la tegna e per disinfettare la cavità orale. L’olio di corteccia è tossico, irritante e sensibilizzante per la pelle; irrita anche le membrane mucose. Non dovrebbe mai essere usato sulla pelle. Se ne consiglia l’uso in aromaterapia. Ha proprietà aromatizzanti, stimolanti, carminativa, ossitociche, antisettiche, astringenti e associati ad altri olii essenziali possono essere utilizati nelle inalazioni per le affezioni delle vie respiratorie e in soluzione oleosa al 2% per massaggio. La sua provenienza è delle isole di Ceylon.

Per gli altri news, eventi e spettacoli, consultare: www.romagnadavivereedintorni.it Erboristeria

LE RADICI

di Daniele Monti

Via Mar Adriatico, 20 - Bellaria (RN) Tel. 0541.349349 - email: leradicibellaria@yahoo.it 31


Romagna da vivere e dintorni 1 2017 web  

Una piccola rivista per ogni gusto su tutto ciò che avviene in Romagna.

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you