Page 1


ROMA NUMISMATICS LIMITED

Asta VI 29 Settembre 2013 Roma Numismatics Limited 20 Hanover Square Mayfair London W1S 1JY United Kingdom Tel: +44 (0) 20 3178 2874 Fax: +44 (0) 20 3178 2456 www.romanumismatics.com email: info@romanumismatics.com

i


Asta VI

29 Settembre

10:00

Monete Italiane

14:00 Monete Antiche Monete antiche possono essere visualizzati sul nostro sito web, vi preghiamo di contattarci se si desidera ricevere il catalogo cartaceo.

Luogo The Alto Room The Cavendish Hotel London 81 Jermyn Street, London SW1Y 6JF

ii


Esposizioni Presso l’ufficio di Roma Numismatics: 20 Hanover Square, Mayfair London, W1S 1JY United Kingdom Dal 26 Agosto al 27 Settembre Lunedi – Vernedi, 09:30 – 17:30

L’esposizione non sarà possibile durante l’ asta.

Raccolta lotto sarà disponibile da 10:00 il 2 Ottobre

Roma Numismatics Limited Richard Beale – Direttore Adele Pullarp Alexander Morley-Smith

iii


OFFERTA Se non si riesce a partecipare all’asta di persona, si possono presentare offerte che verranno eseguite a vostro nome da Roma Numismatics. Roma Numismatics cercheranno di ottenere il lotto per voi al prezzo più basso possibile, e non acquistare il lotto per voi ad un prezzo superiore al massimo specificato. Questo servizio è gratuito e riservato. Offerte scritte devono essere inviate e ricevute in tempo utile.

Mail e Fax Il cliente è responsabile per la loro presentazione in tempo utile, e confermando che le offerte sono state ricevute.

Telefono Partecipazione nell’asta per telefono a solamente gradito nel caso di pezzi stimati ad un valore di €1000.- o più. Qualsiasi cliente che desidera fare offerte per telefono in italiano dovrebbe informare Roma Numismatics non più tardi di una settimana prima dell’asta, con un elenco di lotti. Qualsiasi cliente che desidera fare offerte per telefono in inglese dovrebbe informare Roma Numismatics non più tardi di 72 ore prima dell’asta, con un elenco di lotti. Roma Numismatics non sarà ritenuta responsabile per l’impossibilità ad effettuare offerte per telefono durante l’asta derivante da problemi tecnici, problemi di comunicazione o qualsiasi altra ragione.

Internet

PRIMA DELL’ ASTA - www.RomaNumismatics.com Offerte internet possono essere presentate prima della vendita all’asta a www.RomaNumismatics.com - queste offerte verranno eseguiti automaticamente sul sito web, e saranno poi riportati in asta dal vivo ed eseguiti dal banditore il giorno. DURANTE L’ ASTA - www.coretech.cc Offerta in tempo reale è disponibile presso www.coretech.cc durante la vendita. Le offerte saranno eseguite dal vivo al piano. Gli offerenti che parteciperanno all’asta via www.coretech.cc pagheranno un costo supplementare dell 2.5%. Si prega di registrarsi il prima possibile, per questo servizio, come tutti gli offerenti di internet devono essere approvati manualmente dal banditore.

Fatture Aggiudicatari saranno avvisati e fatturati entro pochi giorni dell’asta. Prezzi realizzati verranno pubblicati nello stesso periodo.

iv


ROMA NUMISMATICS ASTA VI Ordine d’asta Nome: Ragione sociale (se applicabile):

Cognome:

DESIDERO PAGARE:

Via e n:

Bonifico Bancario:

Citta: C.A.P.:

Assengo:

Stato:

Tel:

PayPal:

Email:

OFFERTE AL DI SOTTO DI 80% DELLA STIMA NON SARANNO ACCETTATI Lotto N.

Limite €

Lotto N.

Limite €

Lotto N.

Limite €

Lotto N.

Si consiglia di inoltrare per raccomandata, fax o email

Firma/Timbro:

v

Limite €


vi


ASTA VI, SECONDA SESSIONE - MONETE ANTICHE 14:00, 29 SETTEMBRE 2013 Monete antiche possono essere visualizzati sul nostro sito web. Vi preghiamo di contattarci se si desidera ricevere il catalogo cartaceo.

www.RomaNumismatics.com vii


Conditions of Sale The following terms and conditions will apply to this auction:

I. II. III. IV. V. VI. VII. VIII. IX. X. XI. XII. XIII.

All estimates are in Euro. The opening bids will be 80% of the estimate unless there are existing higher bids. There will be a 17.5% Buyer’s Fee added to the hammer price. VAT at 20% is due on the Buyer’s Fee only, not the hammer price. The auctioneer guarantees the absolute authenticity of any and all coins sold. There is no expiration to this guarantee. Any coins subsequently found to be not authentic will be exchanged for a full refund of the purchase price. Absentee bids should be submitted and received by 20:00 on the day before the auction. It is the bidder’s responsibility to ensure that bids have been received by Roma Numismatics. All grades and descriptions are the opinion of the cataloguer. Conditions of all lots are as per the photographs displayed on the Roma Numis matics website; condition reports are available upon request. It is not possible to note all marks or defects, and thus customers are encouraged to carefully examine in person all lots that they are interested in bidding on. Bids, once placed, are final and will not be rescinded. If, however, the attribution is found to be incorrect, the item is returnable within 21 days after the sale. No other returns will be accepted except on the grounds of non-authenticity. All prospective bidders who exercise the opportunity to examine lots in hand shall assume all responsibility for any damage they cause in so doing. The auctioneer shall have sole discretion in determining the value of the damage caused, which shall be promptly paid by the prospective bidder. The auctioneer will have absolute discretion to accept or decline any bid, withdraw lots from sale at any time until such point as the purchaser takes physical possession, re-open any lot, even after the hammer has fallen, in which a bidding error has occurred, and to determine in the event of a dispute, the final winner of a lot or to rescind the sale and put the lot up for sale again. For the protection of mail or absentee bidders, no ‘unlimited’ or ‘buy’ bids will be accepted. When identical bids are received for the same lot, preference will be given to the bid received first. A mail bid will take preference over a floor bid. Some lots may carry a reserve. The auctioneer reserves the right not to sell an item below the confidential price, or will repurchase the item on behalf of the consignor or for the account of Roma Numismatics Ltd. If a reserve exists the auctioneer reserves the right to bid on any lot on behalf of the consignor up to the amount of the reserve against any floor or mail bidders. The auctioneer also reserves the right to bid on any lot on behalf of Roma Numismatics Ltd. Title remains with the owner until such time as the customer has paid in full. Invoices are due immediately upon receipt. Roma Numismatics Ltd. reserves the right to charge interest on unpaid invoices at the rate of 2% per calendar month, except where prior agreement has been made with regards to payment arrangements. A 3.5% surcharge will be applied to payments made via PayPal. The customer is responsible for paying all bank charges and shipping and insurance costs. A 2.5% surcharge will be applied to lots won through www.coretech.cc. Roma Numismatics is not responsible for any missed lots or bids due to network speed or down-time. The customer is responsible for paying all bank charges and shipping and insurance costs. By making a bid the customer agrees to the above terms and conditions and accepts to be bound by them. These conditions shall take effect and be construed in accordance with the provisions of English Law.

THE ABOVE TERMS AND CONDITIONS ARE WRITTEN IN ITALIAN AND ENGLISH; THE ONLY VALID TEXT IS THE ENGLISH ONE.

Payment Methods Invoices to be settled in Euro immediately upon receipt unless previously agreed otherwise. Bank Transfer: Barclays Bank, 22 The Borough, Farnham, GU9 7NH, UK | Nome Account: Roma Numismatics Ltd IBAN: GB60BARC20710262284388 | BIC: BARCGB22 Cheque: Please make payable to ‘Roma Numismatics Limited’ PayPal (add 3.5%): sales@romanumismatics.com

viii


Condizioni di Vendita La partecipazione alla vendita all’asta comporta l’accettazione integrale delle seguente condizioni:

I. II. III. IV. V. VI. VII. VIII. IX. X. XI. XII. XIII.

I prezzi indicati rappresentano la stima in euro. Se non sono pervuente offerte più elevate, i’inizio di battuta d’asta corrisponde generalmente all’ 80% dello stesso. Al prezzo d’aggiudicazione va aggiunta una commissione del 17.5%. UK IVA, attualmente al 20%, viene applicata solo la commissione, non il prezzo di aggiudicazione. La casa d’asta offre una garanzia incondizionata e senza riserva di tempo sull’autenticità delle monete. Offerte scritte devono essere inviate e ricevute entro le 20:00 del giorno precedente l’asta. È responsabilità dell’offerente di garantire che le offerte sono state ricevute. Le indicazioni e descrizioni contenute nel catalogo sono opinioni soggettive e sono espresse in buona fede. Lo stato di conservazione indicato in catalogo è frutto della nostra personale esperienza ed è formulato in maniera rigorosa. Tuttavia invitiamo i Sigg. Clienti a recarsi di persona o ad incaricare un proprio esperto al fine di visionare direttamente i lotti di proprio interesse. Le offerte, una volta posizionati, sono definitive e non potranno essere revocate. Se, tuttavia, l’attribuzione si trova ad essere errata, l’articolo è restituibile entro 21 giorni dopo la vendita. Nessun altro ritorno sarà accettato solamente per i motivi della non autenticità. Tutti gli offerenti potenziali che esercitano l’opportunità di esaminare si assumono tutte le responsabilità per eventuali danni causati. Il banditore avrà discrezione nel determinare il valore del danno causato, che deve essere tempestivamente versato dal potenziale offerente. Il banditore d’asta ha facoltà di aumentare o rifiutare un’offerta secondo la propria discrezionalità e senza necessità di fornire una motivazione. Il banditore si riserva inoltre il diritto di unire, separare, cambiare la sequenza prevista o di eliminare e/o ritirare dall’asta determinati lotti. Per la protezione della posta elettronica o assente offerenti, nessuna offerta ‘illimitate’ o ‘compra’ saranno accettate. Quando si ricevono of ferte identiche per lo stesso lotto, sarà data preferenza all’offerta ricevuta per prima. Le offerte scritte hanno la precedenza. Alcuni lotti possono portare una riserva. Il banditore si riserva il diritto di non vendere un oggetto al di sotto del prezzo di riservatezza, o riacquisterà la voce per conto del proprietario o per conto di Roma Numismatics Ltd. Se esiste una riserva del banditore si riserva il diritto di fare un’offerta per ogni lotto per conto del proprietario fino all’ammontare della riserva contro ogni piano o offerenti posta. Il banditore si riserva inoltre il diritto di fare un’offerta su qualsiasi lotto per conto di Roma Numismatics Ltd. La merce aggiudicata rimane proprietà esclusiva del venditore fino a completo pagamento di ogni impellenza. Il pagamento è immediatamente dovuto in euro. In caso di ritardato pagamento, il tasso d’interesse moratorio applicabile è pari all’ 2% mensile. Un supplemento del 3.5% sarà applicata ai pagamenti effettuati tramite PayPal. Il cliente è responsabile del pagamento di tutte le spese bancarie e spese di spedizione e le spese di assicurazione. Gli offerenti che parteciperanno all’asta via www.coretech.cc pagheranno un costo supplementare dell 2.5%. Roma Numismatics non è responsabile per i lotti o delle offerte persa a causa di velocità di rete o un guasto tecnico. Facendo un offerta il cliente accetta i termini e le condizioni di cui sopra e accetta di essere vincolato da loro. Queste condizioni entrano in vigore ed essere interpretate in conformità con le disposizioni della legge inglese.

L’unica versione di testo delle Condizioni di Vendita che ha valore legale è quella in lingua inglese.

Metodi di pagamento Le fatture devono essere regolate in euro appena ricevuta se non preventivamente concordato diversamente. Bonifico Bancario: Barclays Bank, 22 The Borough, Farnham, GU9 7NH, UK | Nome Account: Roma Numismatics Ltd IBAN: GB60BARC20710262284388 | BIC: BARCGB22 Assegno: Si prega di far pagare ai ‘Roma Numismatics Limited’ PayPal (+ 3.5%): sales@romanumismatics.com

ix


IMPORTANT - ATTENZIONE ALL ESTIMATES ARE IN EURO I prezzi indicati rappresentano la stima in euro.

100 Lire. 1940 - Anno XVIII.

IMPORTANT - ATTENZIONE ALL ESTIMATES ARE IN EURO I prezzi indicati rappresentano la stima in euro.

x


REGNO DI SICILIA

1. Ruggero I (1072-1101). Messina o Palermo. AV Tarì. Legenda cufica intorno legenda di tre righe / Legenda cufica intorno grande T; nel campo, tre punti. Cf. Spahr 7; MEC 83; MIR 7. 1.13g, 16mm. BB.

100

2. Ruggero II (1130-1140). Messina o Palermo. AV Tarì. Legenda cufica intorno globetto / Legenda cufica intorno croce astile accantonata da IC XC / NI KA. Cf. Spahr 63; MEC –; MIR 431. 1.09g, 13mm. BB.

100

3. Guglielmo I (1154-1166). Palermo. AR Ducale. Busto frontale del Redentore affiancato da IC XC / R DVX FILIVS EIVS W REX, Guglielmo, coronato, stante mentre sostiene con il figlio Ruggero una croce astale. Spahr 94/95; MEC 290; MIR 435. 2.76g, 21mm. BB. Rara.

200

4. Guglielmo II (1166-1189). Messina o Palermo. AV Tarì. Legenda cufica intorno 4 globetti / Legenda cufica intorno croce astile accantonata da IC XC / NI KA. Spahr 100; MEC –; MIR 35, 435. 1.84g, 13mm. BB.

250

5. Guglielmo II (1166-1189). Messina o Palermo. AV Tarì. Legenda ccufica intorno P / Legenda cufica intorno croce astile accantonata da IC XC / NI KA. Cf. Spahr 106; MEC 390; MIR 35. 1.57g, 14mm. BB.

300

6. Guglielmo II (1166-1189). Palermo. AR Terzo di Apuliense. 0.67g. Palma con datteri; in alto, W RX / TERCI APVLIENSIS, Al centro legenda cufica. Spahr 112; MEC 397; MIR 440. 0.68g, 15mm. BB.

250

7. Tancredi (1190-1194). Messina o Palermo. AV Tarì. Legenda cufica intorno V / Legenda cufica intorno croce astile accantonata da IC XC / NI KA. Cf. Spahr 133-134; MEC 440; MIR 41, 44, 46. 1.35g, 11mm. BB.

1

300


8. Tancredi (1190-1194). Palermo. AR Quarto di Tercenari. TACD / REXSI / CIL / Legenda cufica in tre rige. Spahr 137; MEC –; MIR 451. 0.46g, 14mm. BB.

250

9. Guglielmo III (1194). Messina o Palermo. AV Tarì. Legenda cufica intorno stella / Croce; nei quarti, IC XC / NI KA. Cf. Spahr 143; MEC –; MIR 47, 49, 454, 456. 1.23g, 10mm. BB.

300

10. Enrico VI (1194-1197). Messina. AV Tarì. Legenda cufica intorno P / Legenda cufica intorno croce astile accantonata da IC XC / NI KA. Cf. Spahr 9; MEC 481; MIR 50. 1.44g, 12mm. SPL.

400

11. Enrico VI (1194-1197). Messina. AV Tarì. Legenda cufica intorno P / Legenda cufica intorno croce astile accantonata da IC XC / NI KA. Cf. Spahr 9; MEC 481; MIR 50. 1.66g, 12mm. BB.

250

12. Federico II (1197-1250). Messina. AV Multiplo di Tarì. Legenda cufica intorno FE / Legenda cufica intorno croce astile accantonata da IC XC / NI KA. Cf. Spahr 62; MEC 65; MIR 62. 2.46g, 14mm. BB.

150

13. Federico II (1197-1250). Messina. AV Multiplo di Tarì. Legenda cufica intorno FE / Legenda cufica intorno croce astile accantonata da IC XC / NI KA. Cf. Spahr 62; MEC 65; MIR 62. 2.57g, 13mm. BB.

250

14. Federico II (1197-1250). Messina. AV Multiplo di Tarì. Legenda cufica intorno aquila bicipite / Legenda cufica intorno croce astile accantonata da IC XC / NI KA. Cf. Spahr 45; MEC 498; MIR 73. 2.57g, 10mm. BB.

400

15. Federico II (1197-1250). Messina. AV Multiplo di Tarì. Legenda cufica intorno cinque globetti / Legenda cufica intorno croce astile accantonata da IC XC / NI KA. Spahr 79; MEC 526; MIR 69. 1.17g, 11mm. SPL.

2

300


16. Federico II (1197-1250). Messina. BI Deanaro, 1221. F IMPERATOR, Croce potente / REX SICIL, Aquila coronata ad ali spiegate. Spahr 107; MIR 89. 0.84g, 18mm. SPL.

100

17. Messina. Pietro I di Aragona e Costanza II di Hohenstaufen (1282-1285). AV Pierreale d’oro. + SUMMA POTENTIA EST IN DEO e nel giro interno + P DEI GRA ARAGON SICIL REX, stemma aragonese / + XPS VINCIT XPS REGNAT XPX IMPAT nel giro interno COSTA DEI GRA ARAG SICIL REG, Aquila spiegata. Spahr 1; MIR 170; MEC –; Friedberg 654. 4.36g, 24mm. FDC.

5,000

18. Messina. Pietro I di Aragona e Costanza II di Hohenstaufen (1282-1285). AV Pierreale d’oro. + SUMMA POTENTIA EST IN DEO e nel giro interno + P DEI GRA ARAGON SICIL REX, stemma aragonese; sopra, globetto / + XPS VINCIT XPS REGNAT XPX IMPAT nel giro interno COSTA DEI GRA ARAG SICIL REG, Aquila spiegata. Spahr 6; MIR 170var; MEC 756; Friedberg 654var. 4.34g, 23mm. FDC.

5,000

19. Messina. Carlo V (1516-1556). AR 2 Tarì 1545. CAROLVS IMPERATOR, Busto barbuto coronato a sinistra / REX SICILE, Aquila coronata ad ali spiegate; sotto, monogramma MA. Sahr 216; MIR 292/6. 5.93g, 26mm. BB.

3

150


20. Messina. Filippo III (1598-1621). AR Scudo 1611. PHILIPPVS DEI GRATIA, busto corazzato a d / SICILIAE ET HIS REX, stemma a lozinga coronato; in basso, I P. Spahr 5; MIR 343/3. 31.63g, 41mm. BB.

400

21. Messina. Æ Peso per pierreale d’argento, XIX sec. Stemma aragonese fiancata da P – P e stella in cornice di 8 archi / Aquila spiegata. Collezione Crusafont 2011, 1875. 3.04g. 3.04g, 19mm. SPL.

100

BOLOGNA

22. Bologna. Pio VI (Giovanni Angelo Braschi, 1775-1799). AV 2 doppie romane 1787. PIVS VI PONT MAX A XIII, pianta di giglio; all’esergo, 1787 / BONON DOCET, stemmi ovali in cornice affiancati; a sinistra stemma cardinalizio Archetti, a destra di Bologna inquartato; all’esergo, G P. CNI 247; Muntoni 161; Berman 3013; KM 283; Friedberg 384. 10.92g, 27mm. BB.

500

23. Bologna. Leone XII (1823-1829). AR Scudo. LEO XII PON MAX ANNO III, Busto con zecchetto a sinistra; sotto, G. CERBARA F / ACXILIVM DE SANCTO, La Chiesa seduta tra le nubi; sotto CERBARA B 1825; AR Pagani 117; CNI 4. 26.37g, 40mm. BB.

100

CASALE

24. Casale. Guglielmo Gonzaga (1566-1587). AV 2 Doppie 1579. GVLIEL D G DVX MANTV III, busto corazzato e paludato a destra / ET MONTIS FERRATI I, stemma coronato; all’esergo, 15-86. CNI 97/101; MIR 263/7: Friedberg 534a (Mantua). 12.60g, 31mm. Molto Rara. BB. Colpetti al bordo.

4

1,500


FERRARA

25. Ferrara. Ercole I d’Este (1471-1505). AR Grossone. IERCVLES DVX FERRARIE, busto corazzato a sinistra / DEVS FORTITVDO MEA, San Giorgio a cavallo trafigge il drago. CNI 31/41; MIR 257. 3.64g, 25mm. BB.

1,000

26. Ferrara. Alfons II d’Este (1559-1597). AV Ongaro. ALF II FER M R EC DVX, Il duca stante in armatura con scettro / NOBILITAS ESTENSIS, stemma coronato. CNI 74/79; MIR 306/3; Friedberg 273. 3.43g, 21mm. qSPL.

1,000

FOSDINOVO

27. Fosdinovo, Maria Maddelena (1667-1669). AR Luigino 1667. MAD MAL MAR SOVV DI FOSD, Busto a destra / DNS ADIVTOR A REDEM MEVS, Scudo coronato, all’interno tre gigli. MIR 46/1. 1.92g, 21mm. SPL.

80

GENOVA

28. Genova. Filippo Maria Visconti (1421-1435). AV Ducato. F M DVX MEDIOLANI D IAN, castello in cornice d’archi / CONRADVS REX ROMANOR: N, croce patente in cornice d’archi. CNI 1/26; MIR 68. 3.51g, 21mm. BB.

600

LUCCA

29. Lucca. Carlo Ludovico di Borbone (1824-1847). AR 2 Lire 1837. CARLO LOD I D S DUCA LUCCA, testa nuda a destra / Stemma coronato. CNI 18; Pagani 261; MIR 258. 9.59g, 27mm. Meglio di BB.

100

LUNI

30. Luni. Periodo Vescovile (2a metà VII – inizio VIII sec.). PB moneta o tesserae. Rozzo busto di fronte / VENANTIVS EPCS, nel campo croce a tau e pastorale che fanno parte delle lettere ECCL BNE (Ecclesie Basilianae). CNI 1/9; MIR 259. 6.75g, 20mm. Estremamente Raro. BB.

5

800


MANTOVA

31. Mantova. Assedio austriaco/spagnolo (1629-1630). AR Scudo primo s. d. (1629). S. Andrea stante con croce e pisside; all’esergo, MANTVÆ / DOMINE PROBASTI ME ET COGNOVISTI ME, Crogiolo su fuoco. CNI 3/15; MIR 660/1. 26.39g, 40mm. Raro. BB.

1,000

MILANO

32. Milano. Filippo Maria Visconti (1412-1447). BI Grosso da 2 soldi. FILIPVS MARIA ANGLVS D M, Stemma quadipartito / S AMBROSIV MEDIOLANI, Sant’Ambrogio seduto di fronte. MIR 153; Crippa 4. 2.09g, 24mm. Migliore di BB.

100

33. Milano. Galeazzo Maria Sforza (1468-1476). AR Testone. GALEAZ M SF VICECO DVX MLI QIT, Busto corazzato a destra; dietro, borchia / PP ANGLE Q3 CO AC IANVE D, Stemma sormontato da cimiero coronato ornato da drago crestato; ai lati G3 e M e tizzoni ardenti con le secchie. Crippa 6/B; MIR 201/2. 9.63g, 29mm. MB.

300

34. Milano. Galeazzo Maria Sforza (1468-1476). AR Testone. GALEAZ M SF VICECO DVX MLI QIT, Busto corazzato a destra; dietro, borchia / PP ANGLE Q3 CO AC IANVE D, Stemma sormontato da cimiero coronato ornato da drago crestato; ai lati G3 e M e tizzoni ardenti con le secchie. Crippa 6/B; MIR 201/2. 9.65g, 29mm. MB/BB.

400

35. Milano. Galeazzo Maria Sforza (1468-1476). AR Testone. GALEAZ M SF VICECO DVX MLI QIT, Busto corazzato a destra; dietro, borchia / PP ANGLE Q3 CO AC IANVE D, Stemma sormontato da cimiero coronato ornato da drago crestato; ai lati G3 e M e tizzoni ardenti con le secchie. Crippa 6/B; MIR 201/2. 9.56g, 30mm. MB/BB.

400

36. Milano. Filippo IV (1621-1665). AV Doppia. PHILIPPVS IIII REX HISP, Busto coronato a destra / MEDIOLANI DVX ET C, Stemma coronato. Crippa 5/A; MIR 360/1; Friedberg 725. 6.62g, 25mm. Molto Rara. BB.

6

2,000


37. Milano. Napoleone (1805-1814). AR 1 e 5 Lire 1814. MIR 490/7 e 492/9. 4.99g, 23mm; 24.93g, 37mm. [2] Migliore di BB.

100

MILETO

38. Mileto. Ruggero I (1072-1101). Æ Trifollaro c.1098-1101. ROQ E RIVS COME + S, Cavaliere normanno a sinistra, con scudo e stendardo / MARIA MATER DNI, La Vergine con il Bambino seduta a destra. MEC 14, 93; MIR 497. 9.30g, 27mm. SPL.

750

39. Mileto. Ruggero I (1072-1101). Æ Trifollaro c.1098-1101. ROQ E RIVS COME + S, Cavaliere normanno a sinistra, con scudo e stendardo / MARIA MATER DNI, La Vergine con il Bambino seduta a destra. MEC 14, 93; MIR 497. 11.77g, 27mm. BB.

200

NAPOLI

40. Napoli. Carlo I d’Angio (1266-1278). AV Saluto d’oro s.d. + KAROL DEI GRA IERL’M SICILIE REX, Stemma a cuore bipartito di Gerusalemme e d’Angio sormontato da crescente e due stelle; ai lati stelle e rosette / + AVE GRACIA PLENA DOMINUS TECVM, L’annunciazione della Vergine; interposta una pianta di giglio. Pannuti/Riccio 1; MIR 18; Friedberg 808. 4.38g, 23mm. SPL. Ex Sternberg 34, 22 ottobre 1998, 995.

7

4,500


41. Napoli. Carlo II d’Angio (1285-1309). AR Saluto d’argento. + KAROL SCD IERL SICIL ET SICIL REX, Stemma a cuore bipartito di Gerusalemme e d’Angio /. + AVE GRACIA PLENA DNS TECUM, L’annunciazione della Vergine; interposta una pianta di giglio. MIR 23; Pannuti-Riccio 2; MEC 14, 683. 3.17g, 25mm. BB.

100

42. Napoli. Carlo II d’Angio (1285-1309). BI ½ Denaro regale. +KAROL SCD REX, Busto coronato, di fronte. / +IERL ET SICIL, Quattro gigli disposti a croce. MIR 27; Pannuti-Riccio 6; MEC 14, 692. 0.35g, 14mm. Molto Rara. BB.

150

43. Napoli. Roberto d’Angiò (1309-1343). AR Gigliato. + ROBERTVS DEI GRA IERL ET SICIL REX, Re seduto di fronte in trono di leoni, con scettro gigliato nella destra e globo crucigero nella sinistra / + HONOR REGIS IUDICIU DILIGIT, Croce gigliata accantonata da gigli. PannutiRiccio 2; MEC 14, 695/697; MIR 28. 3.94g, 28mm. BB.

50

44. Napoli. Alfonso I d’Aragona (1442-1458). AR Carlino. + ALFONSVS D G R AR S CI VL, Stemma quadripartito a tutto campo, inquartato d’Aragona, Napoli, Ungheria, Angiò e Gerusalemme / + DNS M ADIVT ET EGO D IN M, Il Re seduto di fronte in trono di leoni, con scettro gigliato nella destra e globo crucigero nella sinistra. Pannuti-Riccio 3; MIR 54. 3.12g, 27mm. SPL.

100

45. Napoli. Carlo V (1516-1556). AR Carlino. CAROLVS ROMANOR REX, Busto giovanile e coronato, a sinistra; dietro, G (Marcello Gazzella, maestro di zecca). / R ARAGO VTRIVSQ SI ET, Stemma a tutto campo sormontato da aquiletta bicipite con scudetto austriaco caricato sul petto. Pannuti-Riccio 26; MIR 143. 3.09g, 24mm. BB.

200

46. Napoli. Filippo II (1554-1598). AV Scudo c. 1554-1556. PHILIP R ANG FRAN NEAP P HI, Testa nuda a destra; dietro, IBR in nesso / PRINCE HISPANI Stemma coronato di Austria, Aragona, Inghilterra e Francia. Pannuti-Riccio 1; MIR 157; Friedberg 836a. 3.31g, 22mm. Migliore di BB/SPL.

8

1,500


47. Napoli. Filippo II (1554-1598). AR Mezzo Ducato c. 1556-1598. PHILIP REX ARAGON VT, Busto a testa nuda; a destra, G/VP / SICIL ET HIERVSAL, Stemma coronato di Austria, Aragona, Leon-Castiglia, Navarra e Gerusalemme. Pannuti-Riccio 15b; MIR 171/2. 14.96g, 36mm. Migliore di BB.

100

48. Napoli. Filippo II (1554-1598). AR Tarì c. 1556-1598. PHILIPP REX ARAGON VT, Busto a destra, IBR / SICIL ET HIERVSAL, Stemma coronato di Austria, Aragona, Leon-Castiglia, Navarra e Gerusalemme. Pannuti-Riccio 24a; MIR 175/1. 5.88g, 25mm. Migliore di BB.

100

49. Napoli. Filippo IV (1621-1665). AR 15 Grana. PHILIPP IIII D G REX, Busto del re radiato a d; dietro, GAC/N; davanti al busto, triangolo; sotto; 1647 / IN HOC SIGNO VINCES, Croce potenziata cantonata da fiamme. Pannuti-Riccio 35; MIR 248. 4.80g, 26mm. BB.

150

50. Napoli. Carlo II (1674-1700). AR Tarì 1686. CAROLVS II D G HISP NEAP REX, Stemma coronato / HIS VICI ET REGNO, Globo sul quale si incrociano una cornucopia e un fascio; nel campo AG/A. Pannuti-Riccio 13; MIR 298/5. 5.81g, 27mm. SPL.

100

PAVIA

51. Pavia. Enrico I dI Bavaria (1014-1024). AR Denaro. HENRICVS IMP, Croce / PAPIA e lunga croce astile. CNI 1/7; MIR 834. 1.34g, 17mm. Migliore di BB.

200

PESARO

52. Pesaro. Francesco Maria I della Rovere (1513-1516 and 1521-1538). BI Quattrino. FRΛNC MΛ DVX DO PI, Stemma della Rovere / PI / SΛV / R in tre rige. CNI XIII 7. 0.66g, 18mm. SPL.

50

PIACENZA 53. Piacenza. Comune, a nome di Corrado II (1140-1313). AR Grosso. REGIS SECVNDI; nel campo, RA / CO / DI / DE PLACENTIA, croce patente. CNI 13/14; MIR 1107. 1.95g, 21mm. Rara. Migliore di BB.

9

200


PISA

54. Pisa. Comune a nome di Federico I (1155-1312). AR Grosso da 12 denarii. + IMPERATOR, F tra Quattro resette / S’MAR D’PISIS, Mezza figura della Madonna con il Bambino; stella nel campo a sinistra. CNI 9/12; MIR 394/3. 1.64g, 20mm. SPL.

400

ROMA

55. Roma. Senato Romano. Brancaleone d’Andolo (1252-1255 e 1257-1258). AR Grosso. BRANCALEO S P Q R, Leone al passo verso sinistra / ROMA CAPVT MVNDI, Roma seduta di fronte con globo nella mano destra e ramo di palma nella sinistra. CNI 40; Muntoni 2; Berman 96. 3.35g, 24mm. Rara. SPL.

400

56. Roma. Senato Romano (emissione anonima, XIV sec). AV Ducato. S PETRVS SEN ATOR VRBIS S, Pietro, stante a sinistra, porge il vessillo al senatore genuflesso; lungo l’asta del vessillo, rosetta / ROMA CAPVT MV NDI S P Q R, Il Redentore, circondato da stelle, entro aureola ellittica.; in fine di leggenda: Volto Santo (segno di zecchiere non identificato). Muntoni 118; Berman 150; Fr. 2. 3.48g, 21mm. Rara. BB.

250

57. Roma. Urbano VIII, Maffeo Barberini (1623-1644). AR Testone 1632. VRBANVIII PONT MAX, Stemma a targa in cornice / S PETR VS A LMA ROM, Il Santo seduto; al centro, in esergo, armette accostate. Muntoni 50; Berman 1721. 9.50g, 30mm. Rara. BB.

150

58. Roma. Urbano VIII, Maffeo Barberini (1623-1644). Æ Quattrini 1636. VRBAN VIII P MAXA XIII; Busto con zucchetto a sinistra; sotto, G. MOLI / VIVIT DEVS, San Michele trafigge il drago; sotto, ROMA. Muntoni 190; Berman 1770. 3.38g, 20mm. SPL. Patina verde.

10

100


59. Roma. Pio VI, Giovanni Angelo Braschi (1775-1799). AV Doppia 1779. APOSTOLOS PRINCEPS, S. Pietro stante su nubi con la mano d. alzata e la mano s. che stringe le chiavi, all’esergo armetta; sotto, P 30 / FLORET IN DOMODOMINI, Pianta di giglio con quattro fiori. Muntoni 3b; Berman 2952; Fr. 2952. 5.46g, 24mm. BB.

350

60. Roma. Pio VI, Giovanni Angelo Braschi (1775-1799). AV Doppia 1779. APOSTOLOS PRINCEPS, S. Pietro stante su nubi con la mano d. alzata e la mano s. che stringe le chiavi, all’esergo armetta; sotto, P 30 / FLORET IN DOMODOMINI, Pianta di giglio con quattro fiori. Muntoni 3b; Berman 2952; Fr. 2952. 5.43g, 23mm. BB.

350

61. Roma. Pio VI, Giannangelo Braschi (1775-1799). AE Prova su lamina del Sampietrino da due baiocchi e mezzo 1796. S P APOSTOLORUM PRINCEPS, busto di S. Pietro a sinistra / *** BAIOCCHI DVE E MEZZO ROMANI 1796. Per tipo cfr. Muntoni 100, CNI 308 e Berman 2990. 30.44g, 53mm. Molto Rara. BB.

1,000

62. Roma. Pio VII, Gregorio Chiaramonti (1800-1823). AR Medaglia 1822. PIVS SEPTIMVS PONT MAX ANNO XXIII, Busto a destra con triregno e piviale; SOTTO GIU CARBARA F / NOVUM MUSEUM PIUM / A D MDCCCXXII, Il nuovo Braccio Chiaramonti del Museo Vaticano; sotto, CARBARA F. Bartolotti E 822; Rinaldi 17; Patrignani 1951, 108; Bertuzzi 161. 33.39g, 42mm. FDC.

11

400


TRIESTE

63. Trieste. Givardo I (1209-1212). AR Denaro. Vescovo seduto con pastorale e libro / Muro con portale, circa uno grande e due torri minori. 0.80g, 18mm. Molto Rara. qSPL.

1,500

VENEZIA 64. Venezia. Lodovico I (814-840). AR Denaro. + HLVDOVVICUS IMP, Croce potente / + VEN/ECIAS. Paulucci 2.; Depeyrot 1116d. 1.59g, 21mm. Rara. SPL.

600

65. Venezia. Iacopo Tiepolo (1229-1249). AR Grosso. IA TEVPL S / DVX / M VENETI, San Marco consegna il vesello al doge / IC XC, Il Redentore seduto in trono. Paolucci p. 17, 1. 2.04g, 20mm. SPL.

100

66. Venezia. Giovanni Dandolo (1280-1289). AR Grosso. IA DANDVLO / DVX / M VENETI, San Marco consegna il vessillo al doge / IC XC, Il Redentore seduto in trono. Paolucci p. 23, 2. 2.04g, 21mm. BB.

50

67. Venezia. Pietro Gradenigo (1289-1311). AR Grosso. P GRADONICO / DVX / S M VENETI , San Marco consegna il vessillo al doge / IC XC, Il Redentore seduto in trono. Paolucci p. 24, 2. 1.86g, 20mm. SPL.

100

68. Venezia. Giovanni Soranzo (1312-1328). AR Grosso. IO SVRANTIO / DVX / S M VENETI, San Marco consegna il vessillo al doge / IC XC, Il Redentore seduto in trono. Paolucci p. 26, 2. 2.18g, 20mm. SPL.

100

69. Venezia. Lorenzo Celsi (1361-1365). AV Ducato. S M VENETI / DVX / LAVR CELSI, San Marco stante a destra porge il vessillo al doge genuflesso a sinistra / SIT. T. XPE. DAT. Q. TV REGIS ISTE DVCAT, In ellittica composta da 9 stelle il Cristo stante con globo nella sinistra nell’atto di benedire con la destra. Paolucci p. 33, 1; Friedberg 1225. 3.55g, 19mm. Migliore di BB.

200

70. Venezia. Michele Steno (1400-1413). AV Ducato. MICHAEL STEN S M VENETI DVX San Marco stante con Vangelo, porge il vessillo al Doge genuflesso / SIT T XPE DAT Q TV REGIS ISTE DVCAT Il Redentore benedicente entro aureola ellittica cosparsa di nove stelle. CNI 29. Paolucci 1. Friedberg 1230. 3.54g, 21mm. SPL.

12

250


71. Venezia. Nicolò Tron (1471-1473). Æ Bagattino. NICOLAUS TRONUS DUX, Busto del doge barbato a sinistra / SANCTUS MARCUS V, Leone alato e nimbato rampante a sinistra. Paolucci p. 45, 6. 2.17g, 20mm. BB.

100

72. Venezia. Francesco Molin (1646-1655). AV Zecchino. S M VENETI / DVX / FRANC MOLINO, San Marco stante a destra porge il vessillo al doge genuflesso a sinistra / SIT. T. XPE. DAT Q TV REGIS ISTE DVC, In ellittica composta da 16 stelle il Cristo stante con globo nella sinistra nell’atto di benedire con la destra. Paolucci p. 98, 6; Friedberg 1318. 3.32g, 20mm. BB.

200

73. Venezia. Dominic Contarini (1659-1675). AV Zecchino. S M VENETI / DVX / DOMIN CON, San Marco stante a destra porge il vessillo al doge genuflesso a sinistra; contromarca, ‘sahha’. / SIT T XPE DAT Q TV REGIS ISTE DVCA, In ellittica composta da 16 stelle il Cristo stante con globo nella sinistra nell’atto di benedire con la destra. Paolucci p. 98, 6; Friedberg 1332; per la contromarca: Wilski, A New Table of Countermarks on Ottoman Coins, 2002, Sah 02. 3.48g, 21mm. BB, con piege.

200

74. Venezia. Marcantonio Giustinian (1684-1688). AV Zecchino. M ANT IVSTIN S M VENET DVX San Marco stante con Vangelo porge il vessillo al doge genuflesso / SIT T XPE DAT Q TV REGIS ISTE DVCAT. Il Redentore benedicente entro aureola ellittica cosparsa di sedici stelle. CNI 27. Paolucci 1; Friedberg 1341. 3.45g, 21mm. SPL.

250

75. Venezia. Francesco Morosini (1688-1694). AV Zecchino. S M VENETI / DVX / FRAN MAVROC, San Marco stante a destra porge il vessillo al doge genuflesso a sinistra / SIT T XPE DAT Q TV REGIS ISTE DVCA, In ellittica composta da 16 stelle il Cristo stante con globo nella sinistra nell’atto di benedire con la destra. Paolucci p. 111, 4; Friedberg 1347. 3.49g, 22mm. qSPL.

250

76. Venezia. Alvise II Mocenigo (1700-1709). AV Osella d’oro da 4 zecchini. Anno I, 1700. S M V ALOY MOCENI D San Marco in trono consegna il vessillo al doge genuflesso: all’esergo AN I / DOMINI EST ASSUMPTIO NOSTRA Personificazione della Fortuna con vessillo, colpita da un fulmine che squarcia le nubi, poggia il piede destro su una ruota che si frantuma. Paolucci II, 351. CNI manca, vedi n. 102 ma in argento. Jesurum p. 215. 13.79g, 38mm. Rara. Tracce di montatura asportata. BB.

13

3,000


77. Venezia. Giovanni II Corner (1709-1722). AV Osella d’oro da 4 zecchini anno II, 1710. S MARCVS VENETVS Leone alato e nimbato con corona e corno ducale, seduto con Vangelo tra le zampe; all’esergo M A B / IOANNIS CORNELII PRINCIPIS MVNVS AN II SAL MDCCX ET AB VRBE CON MCCXC in sette righe, entro ghirlanda di palma e alloro. Paolucci II, 363. CNI 150. 13.76g, 37mm. Rara. BB.

2,500

78. Venezia. Giovanni II Corner (1709-1722). AV Osella d’oro da 4 zecchini anno X, 1718. S MARCVS VENETVS Leone alato e nimbato con corona e corno ducale, seduto con Vangelo tra le zampe; all’esergo A P / IOANNIS CORNELII PRINCIPIS MVNVS ANNO X SAL ANNO MDCCXVIII in sette righe, entro corona d’alloro. Paolucci II, 375. CNI manca. Gamberini 1308 A. 13.90g, 36mm. Molto Rara. Tracce di montatura. BB.

2,000

79. Venezia. Giovanni II Corner (1709-1722). AV Osella d’oro da 4 zecchini. Anno XII, 1720. S MARCVS VENETVS Leone alato e nimbato con corona e corno ducale, seduto con Vangelo tra le zampe; all’esergo A M / IOANNIS CORNELII PRINCIPIS MVNVS ANNO XII SAL ANNO MDCCXX in sette righe, in corona d’alloro. Paolucci II, 377. CNI 181. 13.16g, 36mm. Rara. BB. Tracce di montatura.

3,000

80. Venezia. Giovanni II Corner (1709-1722). AV Zecchino. S M VENETI / DVX / FRAN MAVROC, San Marco stante a destra porge il vessillo al doge genuflesso a sinistra / SIT T XPE DAT Q TV REGIS ISTE DVCA, In ellittica composta da 16 stelle il Cristo stante con globo nella sinistra nell’atto di benedire colla destra. Paolucci p. 118, 13; Friedberg 1471. 3.45g, 23mm. SPL.

200

81. Venezia. Alvise III Mocenigo (1722-1732). AV Osella d’oro da 4 zecchini. Anno II, 1723. S M V ALOYSIVS MOCENICO D San Marco in trono consegna il vessillo al Doge inginocchiato; all’esergo ANN II / DOMIN REGIT ME ET NIH MIHI DEERIT Il Redentore con globo crucigero, tra nubi, circondato da raggi e stelle, benedice la personificazione di Venezia con scettro e corona ai cui piedi è accovacciato il leone di San Marco; a sinistra, a terra, il corno ducale. Paolucci II, 380. CNI 73. 13.98g, 36mm. Rara. SPL.

14

6,000


82. Venezia. Carlo Ruzzini (1732-1735). AV Osella d’oro da 4 zecchini. Anno I, 1732. IN DIEBVS EIVS ABVNDANTIA PACIS Leone alato e nimbato con corona e corno ducale, seduto con Vangelo tra le zampe; in esergo 1732 / CAROLI RVZINI PRINCIPIS MVNVS AN I in 5 righe; intorno, corno ducale, due rami d’ulivo e tre caducei di Mercurio. Paolucci II, 395. CNI 47. 13.02g, 38mm. Rara. Foro otturato, altrimenti, SPL.

1,750

83. Venezia. Alvise Pisani (1735-1741). AV Osella d’oro da 4 zecchini. Anno V, 1739. SANCTVS MARCVS VENETVS Il leone di San Marco, a sinistra, con Vangelo tra le zampe; in esergo A S 1739 / ALOYSIJ PISANI PRINCIPIS MVNVS ANNO V in 6 righe entro corona d’ulivo. Paolucci II, 410. CNI 103. 13.87g, 37mm. Rara. Foro otturato, altrimenti, SPL.

3,000

84. Venezia. Alvise Pisani (1735-1741). AV Osella d’oro da 4 zecchini. Anno VI, 1740. SANCTVS MARCVS VENETVS Il leone di San Marco, a sinistra, con Vangelo tra le zampe; in esergo A S 1740 / ALOYSIJ PISANI PRINCIPIS MVNVS ANNO VI in 6 righe entro corona d’ulivo. Paolucci II, 411. CNI 105. 13.88g, 36mm. Rara. qSPL.

7,000

85. Venezia. Pietro Grimani (1741-1752). AV Osella d’oro da 4 zecchini. Anno II, 1742. S M V PETRVS GRIMANVS D San Marco in trono consegna il vessillo al Doge inginocchiato; nell’esergo1742 N M B / PETRI GRIMANI PRINCIPIS MVNVS ANNO II in 6 righe entro corona d’ulivo. Paolucci II, 415. CNI manca. Gamberini 1539A. 13.40g, 36mm. Molto Rara. Migliore di BB/SPL.

15

7,000


86. Francesco Loredan (1752-1762). Osella d’oro da 4 zecchini anno I, 1752. AV 13,68 g. S M V FRANC LAVRED D San Marco con libro poggia il piede sinistro su zoccolo di statua su cui è la Beata Vergine seduta con Bambino; a destra il doge orante genuflesso; accanto, a terra, vaso con ramo di palma, leone accovacciato ed corno ducale; nell’esergo GAC. R/ FRANCIS LAVREDANI PRINCIPIS MVNVS AN I 1752 in 6 righe, entro cartella arabescata. Paolucci II, 431. CNI 92. Tracce di riparazione e montatura, altrimenti, SPL.

2,000

87. Venezia. Murano. Francesco Loredan (1752-1762). AV Osella d’oro da 4 zecchini. Anno V, 1756. FRANC LAVRED DVX MVNVS COMMVNIT MVRIANI nel giro interno B BONLINI P - D RIODA C L’arme del Doge sostenuta da due angioletti che cingono in mano un ramo d’alloro; sotto, le armi del Podestà e del Camerlengo; in basso, il gallo di Murano / GIO BATTA FERRO MARCO BARBINI GIO MAR ROSSETI VICENZO MARINETTI Gli stemmi dei quattro Deputati entro cartelle ornate disposte a croce intorno a 17 - 56 . Paolucci II, manca. CNI manca. 13.92g, 36mm. Estremamente Rara. Meglio di BB.

6,000

88. Venezia. Francesco Loredan (1752-1762). AV Osella d’oro da 4 zecchini. Anno VI, 1757. S M V FRANC LAVRED DV La Beata Vergine su di un’arca, inscritta FOEDERIS ARCA, sostenuta da un angelo e collocata su due colonnati; sotto, San Marco ed il doge genuflessi oranti; all’esergo G B / FRANCIS LAVREDANI PRINCIPIS MVNVS ANNO VI 1757 in 6 righe entro cartella ornata chiusa in alto da corno dogale. Paolucci II, 441. CNI 103. 13.88g, 36mm. SPL.

16

4,000


89. Venezia. Francesco Loredan (1752-1762). AV Osella d’oro da 4 zecchini. Anno X, 1761. BEATI GREG BARBADICI CARD COSTA Urna riccamente ornata su cui il Leone alato; sotto, due angeli sostengono la costa del Beato Barbarigo; all’esergo Z D / FRANCIS LAVREDANI PRINCIPIS MVNVS A X 1761 entro cornice ornamentale. Paolucci II, 447. CNI 114. 13.95g, 36mm. qSPL/SPL.

4,000

90. Venezia. Paolo Renier (1779-1789). Osella d’oro da 4 zecchini anno VI, 1784. AV 13,49 g. SALVS IMPERII Donna appoggiata ad un timone, tiene una lancia nella mano destra; ai suoi piedi, un’àncora e un mortaio con tre bombe / PAULI REINEIRJ PRINC MUNUS ANNO VI 1784 F D in sei righe, entro corona d’alloro. Paolucci II, 489. CNI 166. 13.48g, 32mm. Foro otturato, altrimenti qBB.

1,200

VERONA

91. Verona. Anonima dei primi Scaligeri (1259-1329). AR Grosso da 20 denari piccoli. VE RO N A; al centro, croce con CI-VI-CI-VE / (scala) VERONA; al centro, croce con CI-VI-CI-VE. CNI VI, p. 269, 1; Biaggi 2974. 1.21g, 20mm. SPL.

100

CASA SAVOIA

92. Vittorio Amadeo III, Re di Sardegna (1773-1796). AV Doppia Nuova. VIC AM D G REX SARDINIAE, Testa del re a sinistra / DVX SABAVD PRINC PEDEM, Aquila spiegata e coronatta di fronte con scudo sul petto; negli artigli, bastone,e scetro e Collare. MIR 982a; Friedberg 1120. BB.

17

500


93. Vittorio Emanuele I, Re di Sardegna (1802-1821). AV Doppia 1814 di primo tipo, Torino. VICTORIVS EMANVEL Testa a sinistra; nel taglio del collo, A. LAVY; in basso 1814 / D G REX SAR CYP ET IER & Aquila sabauda coronata, con scettro, bastone e Collare dell’Annunziata. Pagani 2. MIR 1019 (R8). Montenegro 01 (R4). Friedberg 1128. Estremamente Rara. Alcuni lievi graffi, altrimenti qBB/BB.

2,000

94. Vittorio Emanuele I, Re di Sardegna (1802-1821). AV Doppia 1815 di secondo tipo, Torino. VIC EM D G REX SAR CYP ET IER Testa a sinistra; nel taglio del collo, A. LAVY; in basso 1815 / DVX SAB IANVAE ET MONTISF PR PED & Aquila sabauda coronata, con scettro, bastone e Collare dell’Annunziata. Pagani 3. MIR 1020 (R10). Montenegro 02 (R5). Friedberg 1128. Estremamente Rara. Migliore di MB/qBB.

4,500

95. Vittorio Emanuele I, Re di Sardegna (1802-1821). AV 80 Lire 1821, Torino. VIC EM D G REX SAR CYP ET IER Busto a sinistra; nel taglio della spalla, A. LAVY, e sotto, nel giro, 1821 / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Stemma coronato, da cui pende il Collare dell’Annunziata, caricato su due rami d’alloro disposti a corona. Nel giro in basso, L 80 tra losanga con L in incuso e testina d’aquila. Pagani 1. MIR 1027a (R3). Montenegro 16 (R4). Friedberg 1130. Rarissima. Alcuni graffi al diritto, Migliore di BB/qSPL.

16,000

Coniata in soli 965 esemplari, questa moneta, a seguito dell’introduzione del massimale da 100 Lire in oro, deciso sotto il regno di Carlo Alberto con Regia Patente del 29 maggio 1832, venne in gran parte ritirata dalla circolazione e rifusa.

18


96. Vittorio Emanuele I, Re di Sardegna (1802-1821). 20 Lire 1816, Torino. VIC EM D G REX SAR CYP ET IER. Testa a sinistra; sul taglio del collo A L; in basso, data / DVX SAB IANVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo sannitico inquartato e coronato; attorno, il Collare dell’Annunziata; in basso, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 4. MIR 1028a (R2). Montenegro 17 (R2). Friedberg 1129. Molto Rara. Colpetti al bordo.

600

97. Vittorio Emanuele I, Re di Sardegna (1802-1821). AV 20 Lire 1817, Torino. VIC EM D G REX SAR CYP ET IER. Testa a sinistra; sul taglio del collo A L; in basso, data / DVX SAB IANVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo sannitico inquartato e coronato; attorno, il Collare dell’Annunziata; in basso, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 5. MIR 1028b (R). Montenegro 17 (R). Friedberg 1129. Rara. Patina rossastra di antica raccolta.

600

98. Vittorio Emanuele I, Re di Sardegna (1802-1821). AV 20 Lire 1818, Torino. VIC EM D G REX SAR CYP ET IER. Testa a sinistra; sul taglio del collo A L; in basso, data / DVX SAB IANVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo sannitico inquartato e coronato; attorno, il Collare dell’Annunziata; in basso, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 6. MIR 1028c (R). Montenegro 19 (R). Friedberg 1129. Rara. Migliore di BB/BB.

600

99. Vittorio Emanuele I, Re di Sardegna (1802-1821). AV 20 Lire 1819, Torino. VIC EM D G REX SAR CYP ET IER. Testa a sinistra; sul taglio del collo A L; in basso, data / DVX SAB IANVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo sannitico inquartato e coronato; attorno, il Collare dell’Annunziata; in basso, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 7. MIR 1028d (R). Montenegro 20 (R). Friedberg 1129. Rara. qFDC/SPL.

900

100. Vittorio Emanuele I, Re di Sardegna (1802-1821). AV 20 Lire 1820, Torino. VIC EM D G REX SAR CYP ET IER. Testa a sinistra; sul taglio del collo A L; in basso, data / DVX SAB IANVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo sannitico inquartato e coronato; attorno, il Collare dell’Annunziata; in basso, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 8. MIR 1028e (R). Montenegro 21 (R). Friedberg 1129. Rara. SPL.

800

101. Vittorio Emanuele I, Re di Sardegna (1802-1821). AV 20 Lire 1821, Torino. VIC EM D G REX SAR CYP ET IER. Testa a sinistra; sul taglio del collo A L; in basso, data / DVX SAB IANVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo sabaudo e coronato; attorno, il Collare dell’Annunziata, il tutto entro due rami d’alloro; in basso, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 9a. MIR 1029b (R3). Montenegro 23 (R4). Friedberg 1131. Rarissima, BB. Tipo mancante del puntino dopo PRINC nella legenda del rovescio.

19

6,000


102. Vittorio Emanuele I, Re di Sardegna (1802-1821). AV 20 Lire 1821, Torino. VIC EM D G REX SAR CYP ET IER. Testa a sinistra; sul taglio del collo A L; in basso, data / DVX SAB IANVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo sabaudo e coronato; attorno, il Collare dell’Annunziata, il tutto entro due rami d’alloro; in basso, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 9a. MIR 1029b (R3). Montenegro 23 (R4). Friedberg 1131. Rarissima. qBB.

4,500

Tipo mancante del puntino dopo PRINC nella legenda del rovescio.

103. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 80 Lire 1824, Genova. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A LAVY; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 80 tra simboli di zecca. Pagani 23. MIR 1032b (R2). Montenegro 03 (R2). Friedberg 1133. Molto Rara. Colpetti al bordo. BB.

1,300

104. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 80 Lire 1824, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A LAVY; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 80 tra simboli di zecca. Pagani 24. MIR 1032c (NC). Montenegro 02 (R). Friedberg 1132. Eccedenza di metallo al diritto, colpetti al bordo. Buon BB.

900

105. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 80 Lire 1825, Genova. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A LAVY; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 80 tra simboli di zecca. Pagani 25. MIR 1032d (NC). Montenegro 06. Friedberg 1133. Colpetti al bordo, Migliore di BB.

900

106. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 80 Lire 1825, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A LAVY; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 80 tra simboli di zecca. Pagani 26. MIR 1032e. Montenegro 04. Friedberg 1132. Migliore di BB.

20

900


107. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 80 Lire 1826, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A LAVY; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 80 tra simboli di zecca. Pagani 28. MIR 1032f. Montenegro 07. Friedberg 1132. Colpetti al bordo, BB.

1,000

108. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 80 Lire 1826, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A LAVY; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 80 tra simboli di zecca. Pagani 28. MIR 1032f. Montenegro 07. Friedberg 1132. qBB.

1,000

109. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 80 Lire 1827, Genova. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A LAVY; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 80 tra simboli di zecca. Pagani 29. MIR 1032g. Montenegro 10. Friedberg 1133. Mancanza di metallo sul collo, BB/qSPL.

900

110. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 80 Lire 1827, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A LAVY; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 80 tra simboli di zecca. Pagani 30. MIR 1032h. Montenegro 09. Friedberg 1132. Colpetto al bordo, BB/qSPL.

900

111. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 80 Lire 1828, Genova, P in ovale. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A LAVY; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 80 tra simboli di zecca. Pagani 31. MIR 1032i (R3). Montenegro 13. Friedberg 1133. MB.

400

112. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 80 Lire 1828, Torino, L in losanga. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A LAVY; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 80 tra simboli di zecca. Pagani 32. MIR 1032j. Montenegro 11. Friedberg 1132. qSPL.

21

900


113. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 80 Lire 1828, Torino, P in ovale. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A LAVY; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 80 tra simboli di zecca. Pagani 32a. MIR 1032k (R3). Montenegro 12 (R3). Friedberg 1132 seconda riga. Rarissima. Migliore di BB/qSPL.

3,500

114. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 80 Lire 1829, Genova. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A LAVY; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 80 tra simboli di zecca. Pagani 33. MIR 1032l. Montenegro 15 (R). Friedberg 1133. Colpetti al bordo. BB.

900

115. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 80 Lire 1830, Genova. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A LAVY; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 80 tra simboli di zecca. Pagani 35. MIR 1032m. Montenegro 17. Friedberg 1133. SPL.

900

116. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 80 Lire 1830, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A LAVY; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 80 tra simboli di zecca. Pagani 36. MIR 1032n. Montenegro 16 (R). Friedberg 1132. Migliore si BB/qSPL.

900

117. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 80 Lire 1831, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A LAVY; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 80 tra simboli di zecca. Pagani 38. MIR 1032o (R4). Montenegro 19 (R4). Friedberg 1132 terza riga. Estremamente Rara. Fondi lucenti. Colpetti al bordo, qSPL/SPL. Coniata in soli 740 esemplari.

22

35,000


117

23


118. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 40 Lire 1822, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 40 tra simboli di zecca. Pagani 39. MIR 1033a (R2). Montenegro 21 (R2). Friedberg 1134. Molto Rara. Patina rossastra di antica raccolta. Colpetto al bordo, SPL.

2,500

119. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 40 Lire 1825, Genova. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 40 tra simboli di zecca. Pagani 41. MIR 1033b (R2). Montenegro 25 (R2). Friedberg 1135. Molto Rara. qSPL/SPL.

1,600

120. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 40 Lire 1825, Torino, L in losanga. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 40 tra simboli di zecca. Pagani 42. MIR 1033c (R). Montenegro 23 (R). Friedberg 1134. Rara. qSPL/Migliore di BB.

900

121. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 40 Lire 1831, Torino, P in ovale. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; sotto, L 40 tra simboli di zecca. Pagani 44a. MIR 1033d (R). Montenegro 28 (R2). Friedberg 1134. Rara. Patina rossastra di antica raccolta. BB/qSPL.

800

122. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 20 Lire 1821, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 45. MIR 1034a (R). Montenegro 30 (R). Friedberg 1136. Rara. Colpetto al bordo. Migliore di BB/qSPL.

700

123. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 20 Lire 1822, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 46. MIR 1034b (R2). Montenegro 31 (R2). Friedberg 1136. Molto Rara. qBB/BB.

24

500


124. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 20 Lire 1823, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 47. MIR 1034c (NC). Montenegro 32. Friedberg 1136. qBB/BB.

300

125. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 20 Lire 1824, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 49. MIR 1034e (R2). Montenegro 33 (R3). Friedberg 1136. Molto Rara. qBB.

1,500

126. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 20 Lire 1825, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 51. MIR 1034g. Montenegro 35. Friedberg 1136. qBB.

200

127. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 20 Lire 1826, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 52. MIR 1034h. Montenegro 37. Friedberg 1136. qBB/BB.

200

128. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 20 Lire 1827, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 54. MIR 1034j. Montenegro 39. Friedberg 1136. qBB/BB.

200

129. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 20 Lire 1828, Torino, L in losanga. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 56. MIR 1034l. Montenegro 41. Friedberg 1136. Migliore di BB.

250

130. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 20 Lire 1828, Torino, P in ovale. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 56a. MIR 1034m (R). Montenegro 42 (R). Friedberg 1136. Rara. qBB.

250

131. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 20 Lire 1829, Genova. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 57. MIR 1034n (R2). Montenegro 46 (R). Friedberg 1137. Molto Rara. BB.

25

650


132. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 20 Lire 1829, Torino, P in ovale. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 58a. MIR 1034p (R). Montenegro 45 (R). Friedberg 1136. Rara. BB.

450

133. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 20 Lire 1830, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 60a. MIR 1034q (R). Montenegro 48 (R). Friedberg 1136. Rara. BB.

350

134. Carlo Felice, Re di Sardegna (1821-1831). AV 20 Lire 1831, Torino. CAR FELIX D G REX SAR CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo, A L; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo a cuore coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 62. MIR 1034s (R). Montenegro 51 (R2). Friedberg 1136. Rara. qBB.

250

135. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 100 Lire 1832, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo FERRARIS; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 100 tra simboli di zecca. Pagani 135. MIR 1043b. Montenegro 01. Friedberg 1138. BB/Migliore di BB.

900

136. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 100 Lire 1832, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo FERRARIS; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 100 tra simboli di zecca. Pagani 134. MIR 1043a. Montenegro 02. Friedberg 1139. Colpetto al bordo. BB.

900

137. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 100 Lire 1833, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo FERRARIS; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 100 tra simboli di zecca. Pagani 137. MIR 1043c (NC). Montenegro 03 (R). Friedberg 1138. Rara. Colpetto al bordo. qSPL.

26

1,100


138. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 100 Lire 1834, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo FERRARIS; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 100 tra simboli di zecca. Pagani 138. MIR 1043d (NC). Montenegro 06 (R). Friedberg 1139. Rara. Colpetto al bordo. BB/qSPL.

850

139. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 100 Lire 1834, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo FERRARIS; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 100 tra simboli di zecca. Pagani 139. MIR 1043e. Montenegro 05. Friedberg 1138. Lievi graffi al rovescio, BB/qSPL.

850

140. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 100 Lire 1835, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo FERRARIS; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 100 tra simboli di zecca. Pagani 140. MIR 1043f (NC). Montenegro 08 (R). Friedberg 1139. Migliore di BB/qSPL.

850

141. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 100 Lire 1835, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo FERRARIS; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 100 tra simboli di zecca. Pagani 141. MIR 1043g. Montenegro 07. Friedberg 1138. Colpetto al bordo. qSPL/SPL.

900

142. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 100 Lire 1835, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo FERRARIS; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 100 tra simboli di zecca. Pagani 141. MIR 1043g. Montenegro 07. Friedberg 1138. qSPL/SPL.

900

143. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 100 Lire 1836, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo FERRARIS; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 100 tra simboli di zecca. Pagani 142. MIR 1043h. Montenegro 10. Friedberg 1139. BB/qSPL.

27

900


144. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 100 Lire 1837, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo FERRARIS; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 100 tra simboli di zecca. Pagani 145. MIR 1043j (R3). Montenegro 11 (R2). Friedberg 1138. Rarissima. Migliore di BB/qSPL.

3,500

145. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 100 Lire 1840, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo FERRARIS; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 100 tra simboli di zecca. Pagani 149. MIR 1043k (R). Montenegro 17 (R). Friedberg 1139. Molto Rara. Eccedenze di metallo al diritto. Alcuni graffi. BB/qSPL.

1,300

146. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 100 Lire 1840, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo FERRARIS; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 100 tra simboli di zecca. Pagani 150. MIR 1043l (R). Montenegro 16 (R). Friedberg 1138. Rara. Migliore di BB/qSPL.

1,300

147. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 100 Lire 1842, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo FERRARIS; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 100 tra simboli di zecca. Pagani 154. MIR 1043m (R2). Montenegro 20 (R2). Friedberg 1138. Rara. Migliore di BB/qSPL.

1,300

148. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 50 Lire 1833, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 50 tra simboli di zecca. Pagani 161. MIR 1044a (R3). Montenegro 29 (R3). Friedberg 1141. Rarissima. Migliore di BB/SPL. Moneta coniata in soli 92 esemplari.

28

4,000


149. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 50 Lire 1833, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 50 tra simboli di zecca. Pagani 162. MIR 1044b (R2). Montenegro 28 (R2). Friedberg 1140. Molto Rara. BB/Migliore di BB.

1,200

150. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 50 Lire 1836, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami di quercia; in esergo, L 50 tra simboli di zecca. Pagani 166. MIR 1044c (R2). Montenegro 33 (R2). Friedberg 1140. Molto Rara. BB.

1,200

151. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1831, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 173. MIR 1045a (R). Montenegro 41 (R). Friedberg 1143. Rara. MB.

250

152. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1831, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 174. MIR 1045b (R). Montenegro 40 (R). Friedberg 1142. Rara. qBB.

200

153. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1832, Genova. Contorno rigato. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 175. MIR 1045c (R). Montenegro 45 (R). Friedberg 1143. Rara. MB.

200

154. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1832, Genova. FERT e rosette in contorno. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 175a. MIR 1045d (R). Montenegro 43 (R). Friedberg 1143. Rara. qBB.

200

155. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1832, Torino. Contorno rigato. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 176. MIR 1045e (R2). Montenegro 44 (R2). Friedberg 1142. Molto Rara. qBB.

200

156. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1832, Torino. FERT e rosette in contorno. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 176a. MIR 1045f (R). Montenegro 42 (R). Friedberg 1142. Rara. qBB.

29

200


157. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1833, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 178. MIR 1045g (NC). Montenegro 47 (R). Friedberg 1142. Rara. qBB.

200

158. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1834, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 179. MIR 1045h. Montenegro 50. Friedberg 1143. Rara. MB.

200

159. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1834, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 180. MIR 1045i. Montenegro 49. Friedberg 1142. qBB.

200

160. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1834, Torino, solo con P in ovale, senza testina d’aquila. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, P entro ovale e L 20. Pagani 180a. MIR 1045j (R2). Montenegro 51 (R2). Friedberg 1142. Molto Rara. MB.

200

161. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1835, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 181. MIR 1045k. Montenegro 52. Friedberg 1143. Rara. BB.

250

162. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1836, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 182. MIR 1045l. Montenegro 54. Friedberg 1143. Rara. MB.

250

163. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1838, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 186. MIR 1045m. Montenegro 58. Friedberg 1143. MB.

250

164. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1838, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 187. MIR 1045n (R2). Montenegro 57 (R2). Friedberg 1142. Molto Rara. BB/meglio di BB.

250

165. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1839, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 189. MIR 1045o. Montenegro 59. Friedberg 1142. MB/qBB.

30

250


166. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1840, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 190. MIR 1045p. Montenegro 62. Friedberg 1143. BB.

200

167. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1840, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 191. MIR 1045q (R). Montenegro 61 (R). Friedberg 1142. Rara. qBB/BB.

200

168. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1841, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 192. MIR 1045r. Montenegro 64. Friedberg 1143. qMB.

200

169. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1842, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 194. MIR 1045s. Montenegro 66. Friedberg 1143. qSPL.

250

170. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1842, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 195. MIR 1045t (R). Montenegro 65 (R). Friedberg 1142. Rara. qBB.

250

171. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1844, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 199. MIR 1045u. Montenegro 69. Friedberg 1142. Rara. BB.

250

172. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1845, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 200. MIR 1045v. Montenegro 72. Friedberg 1143. qBB/BB.

200

173. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1845, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 201. MIR 1045w. Montenegro 71. Friedberg 1142. Rara. MB.

200

174. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1846, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 203. MIR 1045x (R2). Montenegro 73 (R2). Friedberg 1142. Molto Rara. qBB/BB.

31

400


175. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1847, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 204. MIR 1045y. Montenegro 76. Friedberg 1143. qBB/BB.

250

176. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1847, Torino, P in ovale e testina d’aquila. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 205. MIR 1045z. Montenegro 75. Friedberg 1142. BB.

250

177. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1847, Torino, P in ovale, senza segno di zecca testina d’aquila. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, P in ovale e L 20. Pagani 205a. MIR 1045aa (R2). Montenegro 77 (R2). Friedberg 1142. Molto Rara. MB/BB.

300

178. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1848, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 206. MIR 1045ab. Montenegro 79. Friedberg 1143. qBB.

250

179. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1849, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 208. MIR 1045ac. Montenegro 81. Friedberg 1143. qSPL.

750

180. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1849, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 208. MIR 1045ac. Montenegro 81. Friedberg 1143. qBB.

200

181. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 20 Lire 1849, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 209. MIR 1045ad. Montenegro 80. Friedberg 1142. BB.

200

182. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 10 Lire 1833, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 10 tra simboli di zecca. Pagani 211. MIR 1046a (R2). Montenegro 84 (R2). Friedberg 1145. Molto Rara. Graffi, qBB/BB.

450

183. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 10 Lire 1833, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 10 tra simboli di zecca. Pagani 212. MIR 1046b (R2). Montenegro 83 (R3). Friedberg 1144. Molto Rara. MB/qBB.

300

184. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 10 Lire 1839, Torino. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 10 tra simboli di zecca. Pagani 216. MIR 1046c (R2). Montenegro 88 (R3). Friedberg 1144. Molto Rara. BB.

550

185. Carlo Alberto, Re di Sardegna (1831-1849). AV 10 Lire 1844, Genova. CAR ALBERTVS D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sul taglio del collo F; sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 10 tra simboli di zecca. Pagani 222. MIR 1046d (R2). Montenegro 95 (R3). Friedberg 1145. Molto Rara. qBB.

32

400


186

33


186. Vittorio Emanuele II, Re Eletto (1859-1861). AV 20 Lire 1860, Bologna. VITTORIO EMANUELE II Testa nuda a sinistra; sotto il collo D B; sotto, 1860 / REGIE PROVINCIE DELL’EMILIA. Nel campo LIRE 20 tra due rami d’alloro legati in basso; sotto, B. Pagani 430; MIR 1061a (R4); Montenegro 104 (R4). Friedberg 256. Estremamente Rara. Lievissimi graffi da contatto al diritto. qSPL/SPL.

60,000

Questa moneta venne coniata in soli 159 esemplari.

187. Vittorio Emanuele II, Re Eletto (1859-1861). AV 10 Lire 1860, Bologna. VITTORIO EMANUELE II Testa nuda a sinistra; sotto il collo D B; sotto, 1860 / REGIE PROVINCIE DELL’EMILIA. Nel campo LIRE 10 tra due rami d’alloro legati in basso; sotto, B. Pagani 431; MIR 1062; Friedberg 256. Molto Rara. B.

2,000

Questa moneta venne coniata in soli 1145 esemplari.

188. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1850, Genova. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 337. MIR 1055a (NC). Montenegro 02 (NC). Friedberg 1147. Migliore di BB.

200

189. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1850, Torino. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 338. MIR 1055b. Montenegro 01. Friedberg 1146. BB.

200

190. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1851, Genova. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 339. MIR 1055c. Montenegro 04. Friedberg 1147. qBB.

200

191. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1851, Torino. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 340. MIR 1055e. Montenegro 03. Friedberg 1146. BB.

200

192. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1852, Genova. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 341. MIR 1055f. Montenegro 07. Friedberg 1147. Meglio di BB.

200

193. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1852, Torino. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 342. MIR 1055h. Montenegro 06. Friedberg 1146. BB.

34

200


194. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1853, Genova. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 343. MIR 1055i. Montenegro 09. Friedberg 1147. BB/Meglio di BB.

200

195. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1854, Genova. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 345. MIR 1055j. Montenegro 11. Friedberg 1147. BB.

200

196. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1855, Genova. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 346. MIR 1055k (NC). Montenegro 14 (NC). Friedberg 1147. Meglio di BB.

200

197. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1855, Torino. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 347. MIR 1055l. Montenegro 12. Friedberg 1146. SPL.

200

198. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1855, Torino. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 347. MIR 1055l. Montenegro 12. Friedberg 1146. Patina di antica raccolta. Colpetto al bordo. BB.

200

199. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1856, Genova. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 348. MIR 1055n. Montenegro 16. Friedberg 1147. SPL.

200

200. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1857, Genova. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 350. MIR 1055p (NC). Montenegro 19 (NC). Friedberg 1147. qBB/BB.

200

201. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1857, Torino. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 351. MIR 1055q. Montenegro 17. Friedberg 1146. SPL.

300

202. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1858, Genova. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 352. MIR 1055r. Montenegro 21. Friedberg 1147. qBB.

35

200


203. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1858, Torino. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 353. MIR 1055s (R2). Montenegro 20 (R2). Friedberg 1146 terza riga. Molto Rara. Migliore di BB/qSPL.

500

204. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1859, Genova. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 354. MIR 1055t. Montenegro 23. Friedberg 1147. Graffio al diritto, qSPL.

200

205. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1859, Torino. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 355. MIR 1055u. Montenegro 22. Friedberg 1146. BB.

450

206. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1860, Genova. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 356. MIR 1055v. Montenegro 25. Friedberg 1147. qBB.

200

207. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1860, Milano. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 357. MIR 1055w (R). Montenegro 26 (R). Friedberg 1148. Rara. SPL.

200

208. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1860, Torino. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 358. MIR 1055x (NC). Montenegro 24 (NC). Friedberg 1146. Migliore di BB/SPL.

200

209. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 20 Lire 1861, Torino. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 359. MIR 1055y. Montenegro 27. Friedberg 1146. Graffi al diritto. BB/SPL.

200

210. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 10 Lire 1850, Torino. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 10 tra simboli di zecca. Pagani 361. MIR 1056b (R2). Montenegro 28 (R2). Friedberg 1149. Molto Rara. BB/qSPL.

1,000

211. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 10 Lire 1853, Torino. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 10 tra simboli di zecca. Pagani 363. MIR 1056c (R4). Montenegro 32 (R4). Friedberg 1149. Estremamente Rara. B.

36

1,200


212. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 10 Lire 1855, Torino. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 10 tra simboli di zecca. Pagani 365. MIR 1056e (R2). Montenegro 34 (R2). Friedberg 1149. Molto Rara. qMB.

450

213. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 10 Lire 1857, Torino. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 10 tra simboli di zecca. Pagani 367. MIR 1056g (R). Montenegro 36 (R). Friedberg 1149. Rara. MB.

400

214. Vittorio Emanuele II, Re di Sardegna (1861-1878). AV 10 Lire 1860, Torino. VICTORIVS EMMANVEL II D G REX SARD CYP ET HIER Testa a sinistra; sotto F e sotto di nuovo, data / DVX SAB GENVAE ET MONTISF PRINC PED & Scudo coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; in esergo, L 10 tra simboli di zecca. Pagani 369. MIR 1056j (R2). Montenegro 39 (R2). Friedberg 1149. Molto Rara. MB.

450

215. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 100 Lire 1864, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto 1864 / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto L 100 tra simboli di zecca. Pagani 451. MIR 1076a (R3). Montenegro 126 (R3). Friedberg 8. Rarissima. Migliore di BB/SPL. Moneta coniata in soli 579 esemplari.

37

17,000


216. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 100 Lire 1872, Roma. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, 1872 / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; nel giro a sinistra, R e sotto, L 100. Pagani 452. MIR 1076b (R2). Montenegro 127 (R2). Friedberg 9. Molto Rara. MB.

5,000

Moneta coniata in soli 661 esemplari.

217. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 100 Lire 1878, Roma. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, 1878 / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; nel giro a sinistra, R e sotto, L 100. Pagani 453. MIR 1076c (R3). Montenegro 128 (R3). Friedberg 9. Rarissima. Fondi lucenti. qSPL.

14,000

Moneta coniata in soli 294 esemplari.

218. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 50 Lire 1864, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, 1864 / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto L 50 tra simboli di zecca. Pagani 454. MIR 1077a (R4). Montenegro 129 (R4). Friedberg 10. Estremamente Rara. Lievissimi graffi da contatto. Una delle principali monete dell’intera serie del Regno d’Italia, realizzata in soli 103 esemplari.

38

160,000


218

39


219. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1861, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 455. MIR 1078a (R). Montenegro 131 (R). Friedberg 11 seconda riga. Rara. qBB/BB.

250

220. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1862, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 456. MIR 1078c. Montenegro 132. Friedberg 11. BB/Migliore di BB.

250

221. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1863, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 457. MIR 1078d. Montenegro 133. Friedberg 11. BB.

250

222. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1864 Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 458. MIR 1078e (NC). Montenegro 134. Friedberg 11. BB.

250

223. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1865, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 459. MIR 1078f. Montenegro 135. Friedberg 11. qBB.

250

224. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1866, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 460. MIR 1078g (R). Montenegro 136 (R). Friedberg 11. Rara. MB.

250

225. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1866, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 460. MIR 1078g (R). Montenegro 136 (R). Friedberg 11. Rara. MB.

250

226. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1868, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 462. MIR 1078i. Montenegro 138. Friedberg 11. BB/qSPL.

250

227. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1869, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 463. MIR 1078j. Montenegro 139. Friedberg 11. BB/Migliore di BB.

40

250


228. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1870, Roma. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; nel giro a sinistra, R e sotto, L 20. Pagani 464. MIR 1078k (R3). Montenegro 141 (R3). Friedberg 12. Rarissima. Colpetto al bordo. Migliore di SPL.

2,300

229. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1870, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 465. MIR 1078l (R2). Montenegro 140 (R2). Friedberg 11 terza riga. Molto Rara. qBB.

500

230. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1871, Roma. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; nel giro a sinistra, R e sotto, L 20. Pagani 466. MIR 1078m (R2). Montenegro 142 (R). Friedberg 12. Molto Rara. Migliore di BB.

250

231. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1872, Milano. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 467. MIR 1078n (R2). Montenegro 143 (R2). Friedberg 13. Molto Rara. qSPL/SPL.

800

232. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1873, Milano. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 468. MIR 1078o. Montenegro 144. Friedberg 13. qBB/BB.

250

233. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1873, Roma. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; nel giro a sinistra, R e sotto, L 20. Pagani 469. MIR 1078p (R4). Montenegro 145 (R4). Friedberg 12 quarta riga. Estremamente Rara. Lieve mancanza di metallo al diritto. qSPL. Coniata in soli 2174 esemplari, questa moneta è la più rara dell’intera serie dei 20 Lire realizzati da questo sovrano.

41

8,000


234. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1874, Milano. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 20 tra simboli di zecca. Pagani 470. MIR 1078q (NC). Montenegro 146. Friedberg 13. BB.

250

235. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1874, Roma. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; nel giro a sinistra, R e sotto, L 20. Pagani 471. MIR 1078r (R). Montenegro 147 (R). Friedberg 12. Rara. SPL.

275

236. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1875, Roma. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; nel giro a sinistra, R e sotto, L 20. Pagani 472. MIR 1078s (R). Montenegro 148 (R). Friedberg 12. Rara. Fondi lucenti. SPL.

275

237. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1876, Roma. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; nel giro a sinistra, R e sotto, L 20. Pagani 473. MIR 1078t. Montenegro 150. Friedberg 12. Fondi lucenti. qSPL/SPL.

225

238. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1877, Roma. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; nel giro a sinistra, R e sotto, L 20. Pagani 474. MIR 1078u. Montenegro 151. Friedberg 12. BB/qSPL.

225

239. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 20 Lire 1878, Roma. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; nel giro a sinistra, R e sotto, L 20. Pagani 475. MIR 1078v. Montenegro 152. Friedberg 12. BB/qSPL.

250

240. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 10 Lire 1861, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa piccola a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 10 tra simboli di zecca. Pagani 476. MIR 1079a (R4). Montenegro 153 (R4). Friedberg 14. Estremamente Rara. MB.

2,750

Questa moneta mostra una testa più piccola rispetto ai 10 lire coniati negli anni seguenti. L’estrema rarità è dovuta alla non conformità al diametro stabilito; pertanto, a partire dal 1865, fu ritirata dalla circolazione. Coniata in 1916 esemplari, un certo numero di essi non vennero accettati al ritiro in quanto presentavano un logorio eccedente il limite di tolleranza previsto. Per questo motivo questa moneta estremamente rara è per lo più apparsa nelle maggiori aste pubbliche e nelle principali collezioni in conservazione veramente modesta.

42


246

43


241. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 10 Lire 1863, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 10 tra simboli di zecca. Pagani 477a. MIR 1079c . Montenegro 156. Friedberg 15. qBB.

100

242. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 10 Lire 1863, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 10 tra simboli di zecca. Pagani 477a. MIR 1079c. Montenegro 156. Friedberg 15. qBB.

100

243. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 10 Lire 1865, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 10 tra simboli di zecca. Pagani 478. MIR 1079f (R2). Montenegro 158 (R) . Friedberg 15. Molto Rara. MB.

125

244. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 5 Lire 1863, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 5 tra simboli di zecca. Pagani 479. MIR 1080a (R) . Montenegro 159 (R). Friedberg 16. Rara. SPL.

150

245. Vittorio Emanuele, II Re d’Italia (1861-1878). AV 5 Lire 1865, Torino. VITTORIO EMANUELE II Testa a sinistra; sotto il taglio del collo FERRARIS; sotto, data / REGNO D’ITALIA Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro; sotto, L 5 tra simboli di zecca. Pagani 480. MIR 1080b (R2) . Montenegro 160 (R2). Friedberg 16. Molto Rara. Lievi graffi da contatto al diritto. SPL.

300

246. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 100 Lire 1880, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; sul taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 100 e nel giro, in basso a sinistra, R. Pagani 567. MIR 1096a (R4) . Montenegro 01 (R4). Friedberg 17. Estremamente Rara. qSPL/SPL. Moneta coniata in soli 145 esemplari. Una delle più rare ed ambite monete di casa Savoia del XIX secolo.

44

27,500


247. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 100 Lire 1882, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; sul taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 100 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 568. MIR 1096b (R2) . Montenegro 02 (R2). Friedberg 18. Molto Rara. BB/SPL.

2,000

248. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 100 Lire 1883, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; sul taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 100 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 569. MIR 1096c (R) . Montenegro 03 (R). Friedberg 17. Rara. Colpetto al bordo. Migliore di BB/qSPL.

3,000

249. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 100 Lire 1888, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; sul taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 100 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 570. MIR 1096d (R2) . Montenegro 04 (R2). Friedberg 18 seconda riga. Molto Rara. BB/qSPL.

45

3,750


250. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 100 Lire 1891, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; sul taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 100 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 571. MIR 1096c (R3) . Montenegro 05 (R3). Friedberg 18 terza riga. Rarissima. Colpetto al bordo. Migliore di BB/qSPL.

6,000

Coniata in soli 209 esemplari.

251. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 50 Lire 1884, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; sotto il taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 50 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 572. MIR 1097a (R) . Montenegro 06 (R2). Friedberg 19. Molto Rara. qSPL/SPL.

2,750

252. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 50 Lire 1888, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; sotto il taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 50 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 573. MIR 1097b (R2) . Montenegro 07 (R3). Friedberg 19. Molto Rara. Migliore di SPL/qFDC.

46

6,000


253. 50 Lire 1891, Roma. AV . UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; sotto il taglio del collo SPERANZA; sotto, data. R/ Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 50 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 574. MIR 1097c (R3) . Montenegro 08 (R4). Friedberg 20. Estremamente Rara. Fondi lucenti. Segni da contatto. Migliore di SPL.

5,000

254. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1879, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 575. MIR 1098a. Montenegro 10. Friedberg 21. qSPL.

225

255. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1879, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 575. MIR 1098a. Montenegro 10. Friedberg 21. BB.

225

256. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1880, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 576. MIR 1098b. Montenegro 12. Friedberg 21. BB/qSPL.

225

257. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1881, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 576. MIR 1098b. Montenegro 12. Friedberg 21. Fondi lucenti. Segni da contatto. Migliore di SPL.

225

258. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1882, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 578. MIR 1098e. Montenegro 16. Friedberg 21. Segni da contatto. FDC.

225

259. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1883, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 579. MIR 1098g. Montenegro 18. Friedberg 21. Fondi lucenti. qFDC.

47

225


260. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1884, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 580. MIR 1098i (R2). Montenegro 20 (R2). Friedberg 21 seconda riga. Fondi lucenti. Colpo nel campo del diritto. qFDC.

1,750

261. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1884, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 580. MIR 1098i (R2). Montenegro 20 (R2). Friedberg 21 seconda riga. SPL.

1,500

262. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1885, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 581. MIR 1098j. Montenegro 21. Friedberg 21. Fondi lucenti. qFDC.

225

263. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1885, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 581. MIR 1098j. Montenegro 21. Friedberg 21. SPL.

225

264. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1886, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 582. MIR 1098l. Montenegro 22 (R). Friedberg 21. qSPL.

225

265. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1886, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 582. MIR 1098l. Montenegro 22 (R). Friedberg 21. qSPL.

225

266. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1888, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 583. MIR 1098m. Montenegro 23. Friedberg 21. Fondi lucenti. qFDC.

48

225


267. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1888, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 583. MIR 1098m. Montenegro 23. Friedberg 21. SPL.

225

268. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1889, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 584. MIR 1098n (R). Montenegro 24 (R). Friedberg 21. Rara. qFDC.

350

269. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1889, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 584. MIR 1098n (R). Montenegro 24 (R). Friedberg 21. SPL.

750

270. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1890, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 585. MIR 1098o. Montenegro 25. Friedberg 21. Migliore di SPL.

225

271. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1890, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 585. MIR 1098o. Montenegro 25. Friedberg 21. SPL.

225

272. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1891, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 586. MIR 1098p. Montenegro 26. Friedberg 21. Fondi lucenti. qFDC.

200

273. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1891, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 586. MIR 1098p. Montenegro 26. Friedberg 21. SPL.

225

274. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1893, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 587. MIR 1098r. Montenegro 29 (NC). Friedberg 21. Colpetto sul bordo. SPL.

225

275. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1893, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 587. MIR 1098r. Montenegro 29 (NC). Friedberg 21. SPL.

49

225


276. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1897, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 588. MIR 1098s (R). Montenegro 31 (R). Friedberg 21. Rara. Migliore di SPL/qFDC.

225

277. Umberto I, Re d’Italia (1878-1900). AV 20 Lire 1897, Roma. UMBERTO I RE D’ITALIA Testa a sinistra; nel taglio del collo SPERANZA; sotto, data / Stemma coronato con Collare dell’Annunziata, tra due rami d’alloro e quercia; in alto, stella raggiante; ai lati L 20 e nel giro, a sinistra, R. Pagani 588. MIR 1098s (R). Montenegro 31 (R). Friedberg 21. qSPL.

400

278. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 100 Lire 1903, Roma. VITTORIO EMANUELE III Testa a sinistra; sotto, lungo il bordo, SPERANZA / REGNO D’ITALIA Aquila coronata ad ali spiegate; sotto, nel giro, valore, R e data tra nodi Savoia. Pagani 638. MIR 1114a (R2). Montenegro 01 (R3). Friedberg 22. Molto Rara. Fondi lucenti. Lievi segni da contatto. qFDC.

14,000

Moneta coniata in soli 966 esemplari.

279. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 100 Lire 1905, Roma. VITTORIO EMANUELE III Testa a sinistra; sotto, lungo il bordo, SPERANZA / REGNO D’ITALIA Aquila coronata ad ali spiegate; sotto, nel giro, valore, R e data tra nodi Savoia. Pagani 638. MIR 1114c (R2). Montenegro 09 (R3). Friedberg 22. Molto Rara. SPL/qFDC.

50

8,000


280. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 100 Lire 1912, Roma. VITTORIO EMANVELE III Busto in uniforme a sinistra; davanti, nodo Savoia entro un rettangolo / REGNO D`ITALIA Allegoria dell’Italia agricola, conduce aratro con la mano destra e sorregge fascio di spighe con la sinistra; ai lati, LIRE 100; in esergo, R 1912 *; sotto la linea dell’esergo a sinistra, E BONINSEGNA M; a destra, L GIORGI INC. Pagani 641. MIR 1115b (R2). Montenegro 07 (R2). Friedberg 26. Molto Rara. Migliore di SPL.

6,000

281. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 100 Lire 1923, Roma. VITTORIO EMANUELE III RE D’ITALIA Testa a sinistra , sotto al taglio del collo A. MOTTI / Nel campo al centro, fascio littorio con scure a destra; a sinistra LIRE 100; a destra OTTOBRE 1922 – 1923; in basso a sinistra R. Pagani 644. MIR 1116a (R). Montenegro 12 (R). Friedberg 30. Rara. Lievissimo graffio al diritto. Migliore di SPL.

2,000

Questa moneta fu coniata per celebrare il primo anniversario della Marcia su Roma e fu venduta dalla zecca al costo di 400 lire, in quanto il valore dell’oro era ben superiore al valore nominale.

282. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 100 Lire 1925, Roma. VITT EM III RE D’ITALIA Testa a sinistra; sotto, due rami di quercia passanti attraverso la Corona Ferrea; ai lati, nel giro, 1900 1925 / Fante vittorioso con vessillo sabaudo nella sinistra e Vittoria alata nella destra, poggia il ginocchio su roccia su cui, in incuso, VETTA D’ITALIA e fascio; ai lati LIRE 100; sotto, R; nel giro in basso, ai lati, 1915 1918. Pagani 645. MIR 1117a (R). Montenegro 17 (R2). Friedberg 32. Rara. qFDC. Emessa per commemorare i venticinque anni di regno di Vittorio Emanuele III.

51

6,500


283

52


284

53


283. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 100 Lire 1926, Roma. VITTORIO EMANVELE III Busto in uniforme a sinistra; davanti, nodo Savoia entro un rettangolo / REGNO D`ITALIA Allegoria dell’Italia agricola, conduce aratro con la mano destra e sorregge fascio di spighe con la sinistra; ai lati, LIRE 100; in esergo, R 1926 *; sotto la linea dell’esergo a sinistra, E BONINSEGNA M; a destra, L GIORGI INC. Pagani 642. MIR 1115c (R4). Montenegro 08 (R4). Friedberg 26. Estremamente Rara. qFDC.

25,000

Moneta coniata in solo 40 esemplari.

284. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 100 Lire 1927, Roma. VITTORIO EMANVELE III Busto in uniforme a sinistra; davanti, nodo Savoia entro un rettangolo / REGNO D`ITALIA Allegoria dell’Italia agricola, conduce aratro con la mano destra e sorregge fascio di spighe con la sinistra; ai lati, LIRE 100; in esergo, R 1927 *; sotto la linea dell’esergo a sinistra, E BONINSEGNA M; a destra, L GIORGI INC. Pagani 643. MIR 1115d (R4). Montenegro 09 (R4). Friedberg 26. Estremamente Rara. Lievissimi graffi di contatto al diritto. qFDC. Moneta coniata in solo 30 esemplari.

54

30,000


285. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 100 Lire 1931 anno IX dell’era fascista, Roma. AV .VITTORIO EMANVELE III RE Busto a sinistra con collare dell’Annunziata, sotto, nodo Savoia e, sotto di nuovo, G ROMAGNOLI A MOTTI INC / ITALIA Personificazione dell’Italia stante su prora di nave con ramo d’alloro nella mano destra e fiaccola nella sinistra; nel campo, a destra, valore e data. Sotto, R. Pagani 646. MIR 1118a. Montenegro 20. Friedberg 33. qFDC/SPL.

600

286. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 100 Lire 1931 anno X dell’era fascista, Roma. AV .VITTORIO EMANVELE III RE Busto a sinistra con collare dell’Annunziata, sotto, nodo Savoia e, sotto di nuovo, G ROMAGNOLI A MOTTI INC / ITALIA Personificazione dell’Italia stante su prora di nave con ramo d’alloro nella mano destra e fiaccola nella sinistra; nel campo, a destra, valore e data. Sotto, R. Pagani 647. MIR 1118b (R2). Montenegro 21 (R2). Friedberg 33. Molto Rara. Patina rossastra di antica raccolta. qFDC.

700

287. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 100 Lire 1932 anno X dell’era fascista, Roma. AV .VITTORIO EMANVELE III RE Busto a sinistra con collare dell’Annunziata, sotto, nodo Savoia e, sotto di nuovo, G ROMAGNOLI A MOTTI INC / ITALIA Personificazione dell’Italia stante su prora di nave con ramo d’alloro nella mano destra e fiaccola nella sinistra; nel campo, a destra, valore e data. Sotto, R. Pagani 648. MIR 1118c (R). Montenegro 22 (R). Friedberg 33. Rara. Lievissimi graffi da contatto al diritto. qFDC.

600

288. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 100 Lire 1933 anno XI dell’era fascista, Roma. AV .VITTORIO EMANVELE III RE Busto a sinistra con collare dell’Annunziata, sotto, nodo Savoia e, sotto di nuovo, G ROMAGNOLI A MOTTI INC / ITALIA Personificazione dell’Italia stante su prora di nave con ramo d’alloro nella mano destra e fiaccola nella sinistra; nel campo, a destra, valore e data. Sotto, R. Pagani 649. MIR 1118d (R). Montenegro 23 (R). Friedberg 33. Rara. qFDC.

55

550


290

56


289. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 100 Lire 1936 anno XIV dell’era fascista, Roma. VITTORIO EMANVELE III RE E IMP Testa a destra; sotto, G ROMAGNOLI / ITALIA Littore in cammino a sinistra; in basso, ai lati, data; in esergo, valore, stemma coronato e R. Pagani 650. MIR 1119a (R2). Montenegro 25 (R3). Friedberg 35. Molto Rara. Patina di vecchia raccolta. qFDC.

10,000

Questa moneta venne coniata in soli 812 esemplari a commemorazione della proclamazione dell’Impero.

290. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 100 Lire 1937 anno XVI dell’era fascista, Roma. AV .VITTORIO EMANVELE III RE E IMP Testa a destra; sotto, G ROMAGNOLI / ITALIA Littore in cammino a sinistra; in basso, ai lati, data; in esergo, valore, stemma coronato e R. Pagani 651. MIR 1120a (R3). Montenegro 27 (R4). Friedberg 36. Rarissima. qFDC. Moneta coniata in soli 249 esemplari. E’ questa l’ultima emissione d’oro ufficiale del Regno d’Italia.

57

25,000


291

58


291.

Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 100 Lire 1940 anno XVIII dell’era fascista, Roma. AV .VITTORIO EMANVELE III RE E IMP Testa a destra; sotto, G ROMAGNOLI / ITALIA Littore in cammino a sinistra; in basso, ai lati, data; in esergo, valore, stemma coronato e R. MIR 1120b (R5); Pagani 651a (R5); KM 84 (2 esemplari); Friedberg –. Della Massima Rarità. Migliore di SPL.

150,000

Ex Numismatica Varesi; 20 aprile 2000, 470; Ex Asta Finarte, 16 marzo 1995, 401; Ex Asta Finarte, 11 maggio 1984, 161; Per la prima volta descritta nel 1940 in una lettera privata del Re Vittorio Emanuele III, successivamente pubblicata da Vico D’Incerti in RIN del 1970 (pag. 165-174); estremamente prestigiosa e Praticamente introvabile, la 100 lire del 1940 fu emessa come dono privato dalla Banca d’Italia al Re in occasione del 40° anniversario di Regno. La serie completa include anche la 20, 10 e 5 lire in argento. Ci risulta venduta una serie completa, in cofanetto originale, nel 1995 e successivamente il 20 Aprile 2000 in asta Varesi aggiudicata all’incredibile prezzo di 184 milioni di lire. First described in a private letter by King Vittorio Emanuele III in 1940 and published by Vico D’Incerti in RIN 1970, pp 165-174, the extremely prestigious and virtually unobtainable 100 Lire of 1940 was a private gift from the Bank of Italy to the king in celebration of the 40th anniversary of his reign. The complete series, which included also 20, 10 and 5 lire pieces in silver, were sold in their original presentation case at Varesi on 20 April 2000 for the astounding price of 184 million Lire.

59


292. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 50 Lire 1911, Roma. VITTORIO EMANVELE III RE D’ITALIA Testa nuda a sinistra; sotto D TRENTACOSTE L GIORGI INC su due righe / Figura stante dell’Italia marinara dinanzi alla statua della Dea Roma, su sfondo di nave; a sinistra, 1861-1911; a destra, L 50 e sotto, R. Pagani 656. MIR 1122a (R). Montenegro 34 (R). Friedberg 25. Rara. qFDC.

1,100

Questa moneta venne emessa per commemorare il cinquantesimo anniversario della proclamazione del Regno d’Italia.

293. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 50 Lire 1912, Roma. VITTORIO EMANVELE III Busto in uniforme a sinistra; davanti, nodo Savoia entro un rettangolo / REGNO D`ITALIA Allegoria dell’Italia agricola, conduce aratro con la mano destra e sorregge fascio di spighe con la sinistra; ai lati, LIRE 50; in esergo, R 1912 *; sotto la linea dell’esergo a sinistra, E BONINSEGNA M; a destra, L GIORGI INC. Pagani 653. MIR 1121b (R). Montenegro 30 (R). Friedberg 27. Rara. Lievi graffi sul collo. qSPL.

1,300

294. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 50 Lire 1927, Roma. VITTORIO EMANVELE III Busto in uniforme a sinistra; davanti, nodo Savoia entro un rettangolo / REGNO D`ITALIA Allegoria dell’Italia agricola, conduce aratro con la mano destra e sorregge fascio di spighe con la sinistra; ai lati, LIRE 50; in esergo, R 1927 *; sotto la linea dell’esergo a sinistra, E BONINSEGNA M; a destra, L GIORGI INC. Pagani 655. MIR 1121d (R4). Montenegro 32 (R4). Friedberg 27. Estremamente Rara. Lievissimi graffi da contatto. SPL/qFDC. Moneta coniata in solo 30 esemplari.

60

20,000


294

61


295. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 50 Lire 1931 anno IX dell’era fascista, Roma. VITT EM III RE Busto a sinistra con collare dell’Annunziata, sotto, G ROMAGNOLI A MOTTI INC / ITALIA Littore andante a destra; a sinistra R; a destra valore e data. Pagani 657. MIR 1123a. Montenegro 37. Friedberg 34. qFDC.

325

296. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 50 Lire 1931 anno X dell’era fascista, Roma. VITT EM III RE Busto a sinistra con collare dell’Annunziata, sotto, G ROMAGNOLI A MOTTI INC / ITALIA Littore andante a destra; a sinistra R; a destra valore e data. Pagani 658. MIR 1123b (NC). Montenegro 38 (R). Friedberg 34. Migliore di SPL.

550

297. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 50 Lire 1932 anno X dell’era fascista, Roma. AV .VITT EM III RE Busto a sinistra con collare dell’Annunziata, sotto, G ROMAGNOLI A MOTTI INC / ITALIA Littore andante a destra a destra; a sinistra R; a destra valore e data. Pagani 659. MIR 1123c. Montenegro 39 (NC). Friedberg 34. Lievissimi graffi al rovescio. qFDC.

350

298. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 50 Lire 1933 anno XI dell’era fascista, Roma. AV .VITT EM III RE Busto a sinistra con collare dell’Annunziata, sotto, G ROMAGNOLI A MOTTI INC / ITALIA Littore andante a destra a destra; a sinistra R; a destra valore e data. Pagani 660. MIR 1123d (R2). Montenegro 40 (R2). Friedberg 34. Lievissimi graffi al rovescio. Migliore di SPL/qFDC.

500

299. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 50 Lire 1936 anno XIV dell’era fascista. VITT EM III RE E IMP Testa a sinistra; sotto, G ROMAGNOLI / ITALIA insegna romana, ai lati, data e valore; a sinistra R. Pagani 661. MIR 1124a (R2). Montenegro 42 (R3). Friedberg 37. Rarissima. qSPL.

62

7,500


300

63


300. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 20 Lire 1902, Roma. VITTORIO EMANUELE III Testa a sinistra; sotto, nel giro, àncora e SPERANZA / REGNO D’ITALIA Aquila coronata ad ali spiegate; sotto, nel giro, valore, R e data tra nodi Savoia. Pagani 662a. MIR 1125b (R4). Montenegro 43 (R4). Friedberg 23. Estremamente Rara. Alcuni lievi graffi di contatto. Migliore di SPL.

25,000

Questa moneta fu coniata con l’oro proveniente dalle miniere della Colonia Eritrea, in soli 115 esemplari.

301. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 20 Lire 1902, Roma. VITTORIO EMANUELE III Testa a sinistra; sotto, nel giro, SPERANZA / REGNO D’ITALIA Aquila coronata ad ali spiegate; sotto, nel giro, valore, R e data tra nodi Savoia. Pagani 662. MIR 1125a (R4). Montenegro 44 (R4). Friedberg 23. Estremamente Rara. Fondi lucenti. SPL/Migliore di SPL.

25,000

Questa moneta fu coniata in soli 181 esemplari.

302. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 20 Lire 1903, Roma. VITTORIO EMANUELE III Testa a sinistra; sotto, nel giro, SPERANZA / REGNO D’ITALIA Aquila coronata ad ali spiegate; sotto, nel giro, valore, R e data tra nodi Savoia. Pagani 663. MIR 1125c (R2). Montenegro 45 (R2). Friedberg 24. Molto Rara. SPL.

1,750

303. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 20 Lire 1905, Roma. VITTORIO EMANUELE III Testa a sinistra; sotto, nel giro, SPERANZA / REGNO D’ITALIA Aquila coronata ad ali spiegate; sotto, nel giro, valore, R e data tra nodi Savoia. Pagani 664. MIR 1125d (R). Montenegro 46 (R). Friedberg 23. Rara. Lievissimo colpo al bordo. Fondi lucenti. qFDC.

64

1,300


301

65


304

66


304. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 20 Lire 1910, Roma. VITTORIO EMANVELE III Busto in uniforme a sinistra; davanti, nodo Savoia entro un rettangolo / REGNO D`ITALIA Allegoria dell’Italia agricola, conduce aratro con la mano destra e sorregge fascio di spighe con la sinistra; ai lati, LIRE 20; in esergo, R 1910 *; sotto la linea dell’esergo a sinistra, E BONINSEGNA M; a destra, L GIORGI INC. Pagani 666. MIR 1126a (R5). Montenegro 49 (R5). Friedberg 28. Della Massima Rarità. qFDC.

80,000

Da MIR, pagina 633: “Gli esemplari datati 1910 furono rifusi a causa di una lieve differenza di titolo. Ne vennero conservati solo 6 esemplari.”

305. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 20 Lire 1912, Roma. VITTORIO EMANVELE III Busto in uniforme a sinistra; davanti, nodo Savoia entro un rettangolo / REGNO D`ITALIA Allegoria dell’Italia agricola, conduce aratro con la mano destra e sorregge fascio di spighe con la sinistra; ai lati, LIRE 20; in esergo, R 1912 *; sotto la linea dell’esergo a sinistra, E BONINSEGNA M; a destra, L GIORGI INC. Pagani 667. MIR 1126b (R). Montenegro 51 (R). Friedberg 28. Rara. Migliore di SPL/qFDC.

1,300

306. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 20 Lire 1923, Roma. VITTORIO EMANUELE III RE D’ITALIA Testa a sinistra , sotto al taglio del collo A. MOTTI / Nel campo al centro, fascio littorio con scure a destra; a sinistra LIRE 20; a destra OTTOBRE 1922 1923; in basso a sinistra R. Pagani 670. MIR 1127a (R). Montenegro 55 (R). Friedberg 31. Rara. SPL.

67

900


307

68


307. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 20 Lire 1927, Roma. VITTORIO EMANVELE III Busto in uniforme a sinistra; davanti, nodo Savoia entro un rettangolo / REGNO D`ITALIA Allegoria dell’Italia agricola, conduce aratro con la mano destra e sorregge fascio di spighe con la sinistra; ai lati, LIRE 20; in esergo, R 1927 *; sotto la linea dell’esergo a sinistra, E BONINSEGNA M; a destra, L GIORGI INC. Pagani 669. MIR 1126e (R4). Montenegro 53 (R4). Friedberg 28. Della massima rarità. Lievi graffi da contatto. qFDC.

25,000

Questa moneta è stata coniata in soli 30 esemplari.

308. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 10 Lire 1926, Roma. VITTORIO EMANVELE III Busto in uniforme a sinistra; davanti, nodo Savoia entro un rettangolo / REGNO D`ITALIA Allegoria dell’Italia agricola, conduce aratro con la mano destra e sorregge fascio di spighe con la sinistra; ai lati, LIRE 10; in esergo, R 1926 *; sotto la linea dell’esergo a sinistra, E BONINSEGNA M; a destra, L GIORGI INC. Pagani 689. MIR 1131c (R4). Montenegro 59 (R4). Friedberg 29. Estremamente Rara. Migliore di SPL/qFDC.

14,000

Questa moneta venne coniata in solo 40 esemplari.

309. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 10 Lire 1912, Roma. VITTORIO EMANVELE III Busto in uniforme a sinistra; davanti, nodo Savoia entro un rettangolo / REGNO D`ITALIA Allegoria dell’Italia agricola, conduce aratro con la mano destra e sorregge fascio di spighe con la sinistra; ai lati, LIRE 10; in esergo, R 1912 *; sotto la linea dell’esergo a sinistra, E BONINSEGNA M; a destra, L GIORGI INC. Pagani 688. MIR 1131b (R3). Montenegro 58 (R3). Friedberg 29. Rarissima. FDC.

6,500

310. Vittorio Emanuele, III Re d’Italia (1900-1943). AV 10 Lire 1927, Roma. VITTORIO EMANVELE III Busto in uniforme a sinistra; davanti, nodo Savoia entro un rettangolo / REGNO D`ITALIA Allegoria dell’Italia agricola, conduce aratro con la mano destra e sorregge fascio di spighe con la sinistra; ai lati, LIRE 10; in esergo, R 1927 *; sotto la linea dell’esergo a sinistra, E BONINSEGNA M; a destra, L GIORGI INC. Pagani 690. MIR 1131d (R4). Montenegro 60 (R4). Friedberg 29. Estremamente Rara. Alcuni lievissimi graffi. qFDC.

69

16,000


Auction VI Session 1: Italian Coins  

Roma Numismatics Auction VI Session 1: Italian Coins

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you