Page 1

U4

FORUM DELLE ASSO CIAZ,IONI DEL VOLONTARIATO SOCIALE REGOLAMEl\TO Articolo

L

-

Istituzione

È istituito presso l'Amministrazione comunale di Bollate il Forum delle Associazioni del volontariato sociale, di seguito denominato "Forum". 2:. 2. I1 Forum promuove tutte le intziative e le attività tese a rgalizzarc la piena parità per cittadini, uomini e donne, sancita dalla Costituzione e promuove la rimozione degli ostacoli di diritto e di fatto che impediscono il pieno sviluppo della personalità di tutti i soggetti e la loro effettiva partecipazione alla orgarizzazione politica, economica, sociale e culturale. 3. Il Forum del volontariato è senzafine di lucro e lapartecipazione è retta dal principio della gratuità, della solidarietà e della sussidiarietà.

1.

Articolo 2 - Finalità opera autonomamente per organizzare la collaborazione e lo sviluppo nel mondo del volontariato sociale sul territorio. Pur nella propria indipendenza opetativa, è un organo consultivo e propositivo per l'Amministrazione Comunale che ne riconosce e valotizzala funzione sociale come espressione di solidarietà e pluralismo, ne promuove l'autonomo

Il Forum

sviluppo e ne favorisce l'originale apporto alle iniziative dirette al conseguimento di finalità nel campo sociale, sanitado e della solidarietà civile, anche attraverso la p artecip azione alla pr o gr ammazi one e c onc e rtazio ne pubb I i c a. L'Amministrazione può concedere patrocini con le modalità previste dall'art. I del Regolamento approvato dal Consiglio Comunale con atto n. 17 del 91212004.

Articolo 3 - Compiti

l. Il Forum ha 1o scopo di organizzare, gestire, coordinare

attività volte a favorire lo

sviluppo e la difflrsione della cultura del volontariato, nonché la crescita delle realtà di volòntariato esistenti. Si propone in tal senso di fornire servizi professionalmente qualificati ed aggiornati, secondo le modalità che ne permettano un'ottimale fruibilità ad ogni espressione del volontariato presente sul territorio.


-l 2t4

2.

'

realizzazione dei compiti il Forum si impegna ad elaborare e formulare proposte ed attivare iniziative in ordine a: a. promozion e ed iniziative per Ia crescita della cultura della solidarietà e di indagi* è U ricerche sugli aspetti più rilevanti della

Per

la

svolgimento

b.

c. d. .

solidarietà nel territorio comunale; al Raccolta e diffusione dei risultati delle indagini e delle ricerche di cui punto precedente e di ogni altra documentazione prodotta in merito, anche attraverso l'organizzazione di incontri e convegni, seminari e pubblicazioni; Offrire servizù prestazioni per la gestione di iniziative di formazione; Enti, Sviluppare, direttamente o tramite convenzioni con altre associazioni, inrziativedi formazione e qualificazione nei confronti di aderenti

e.

f. g. h.

istituzioni, adorganizzazioni di volontariato; offrire informazioni, notizie, documentazioni e dati sul volontariato locale,

nazionale e internazionale; ai temi svolgere o favorire auività di studio e ricerca sulle tematiche legate del terzo dell,associazionismo, della partecipazione, delle politiche sociali, settore, della solidarietà e del volontariato; promuovere attività a carattere promozionale- e pubblic.rlario nei confronti dei cittadini, delle istituzioni pubbliche, delle forze Éociali ed economiche; promuovere e costituire al proprio interno coordinamenti d'area, in cui le creare associazioni che operano con finalità ed attività analoghe, possano sPazi di lavoro comune;

i.

istituzioni svolgere attività di raccordo tra le realtà del volontariato e delle pubùiche, alla luce di quanto previsto datle teggi 142190,266191 e delle ieggi ,egionali Lomburdiu tt. 2211993, 112000 e successive modifiche e integrazioni;

direttamente o trami]e 1co1{i o convenzioni con altre e associazioni, enti o istituzioni, iniziative di formazione, aggiornamento ogni ordine e setsibilizzazione per il personale docente di tutte le scuole di fra i giovani solidarietà" grado f", furrorir. tu afn.ione della "cultura della o,ru"rovsrsotuttelecategoriedellasocietàcivile; di strumenti svolgere auività editorialé per la redazione, stampa e diff,rsione di informazione (giornali, manuali, cd, videotape, ecc.) riguardanti le

j. ,ro[.r",

k.

attività e le problematiche dell'associazione' dell'Assessorato ai Servizi e Politiche Sociali e della Giunta, di questi formula osservazioni ed esprime pareri su iniziative o atti di competenza organi. sulle Il Forum, inoltre, presenta annualmente alla Giunta una relazione interventi problematiche della sò[darietà emerse nel corso dell'anno suggerendo alla struttura del bilancio dell'Ente,

3. Il Forum, su richiesta 4.

Articolo 4 - Soci


314

L'adesione al "Forum Città di Bollate" è libera e volontaria, senza discriminazioni di sorta. Possono associarsi tutte le associazioni di volontariato che: a) intendano concoffere al raggiungimento degli scopi dell'associazione in oggetto; b) siano costituite ed effettivamente operanti da almeno un anno; c) anche se non iscritte al registro regionale del volontariato, abbiano esclusivo fine di solidarietà, siano prive di scopo di lucro, basino la propria attività sull'apporto personale, spontaneo e gratuito dei propri consociati; d) che si riconoscano nei principi della legge 266191 e della regione Lombardia n. 22193 e successive modifiche e integrazioni. Posso.no aderire altresì le cooperative sociali con sede legale nel Comune di Bollate.

Le associazioni che hanno una rappresentanza o una struttura organizzatla territoriale comunale aderiscono per tramite di questa. La domanda di adesione deve essere presentata in forma scritta al comitato esecutivo che delibera al proposito. In caso di rigetto della domanda, per gli stessi motivi previsti per il caso di esclusione, il Comitato esecutivo è tenuto a fornire al diretto interessato motivazione scritta entro trenta giorni dall'awenuto rigetto. La qualità di socio si perde p"i r"..rro, esclusione, decadenza. l,'eschsione può essere deliberata qualora il Comitato Esecutivo ritenga che il socio non possa o non intenda più collaborare al perseguimento dello scopo sociale.

Articolo 5 - Composizione 1. Ogni socio ha

e

partecipazione

diritto:

a) di partecipare b)

c)

tramite proprio rappresentante o delegato - a parità di diritti con tutti gli altri iscritti, con piena libertà di espressione, alla formazione della linea di indirizzo e delle deliberazioni dell'associazione, attraverso l'organo assembleare; di contribuire attraverso i propri associati direttamente, gratuitamente e spontaneamente - alle attività svolte dall' associ azione; di essere eleggibile a cariche direttive, nella persona di un proprio rappresentante o delegato.

2. Ogri socio ha il dovere, penala decadenzao l'esclusione dalla associazione ai termini di cui all'articolo precedente: di partecipare insieme a tutti gli altri iscritti, con piena libertà di espressione, alla formazione della linea di indllrtzzo e delle deliberazioni del Forum, attraverso l'organo assembleare, di contribuire attraverso i propri associati - direttamente, gratuitamente e spontaneamente - alle attività svolte dall'associazione, secondo le proprie capacità e possibilità e in armonia con quanto stabilito dalla assemblea e dal comitato esecutivo;


414

Articolo

6

Organi associativi

-

Sono organi dell' associazione

-

:

llassemblea dei soci il Comitato esecutivo

il

Presidente

effettuate nel corso del triennio durata di tre anni. Le sostituzioni allo scadere del mandato conferito'

,. ..rllJt::;fittm: à"ruar*o Articolo

7

- Presidenza, Comitato

esecutivo

di l.Nellaprimaseduta,iIForum"-l.gg..nelproprioseno,ilComitatoesecutivodopoaverne e il vice-Presidente' a maggioranza

altresì determinato il numero; elegge metà Più uno dei comPonenti'

2.Il

ii Ét:*iàt*e

Presidente:

: r^r.,r^^^*,.leq soci e del Comitato ^ei a)convocaepresiedeleriunionidell,Assembleay'eisocied esecutivo;

proposte;

Ul pttàitpoÉ l'ordine del giorno e le relative approvate; c) p'o'*'o"t l'attuazione delle iniziative

d)proponeallaGiunta.lLadozionedeiprowedimentidispesarelativialle auivita ed iniziative del volontariato

3.Ilvice-PresidentecoadiuvailPresidenteelosostituisceincasodiassenzaodi impedimento.

Articolo

8

-

Funzionamento

-

Strutture

Forum stesso 1.IlForum,può,approvare,amaggioranzade\componenti,unregolamentoperil provvedere all'iscrizione del

p;i;l;e,

proprio funzionamento e, i" del le àssociazioni di volontariato. necessarle nel re strumentali e la sala riunioni aot-ioni i" disposiziorr" a mette Il comune del Forum verrà svolto da ai r"*il.-Liincarico àa o per il Funziorru*.n '"g'"tutio designato dal Presidente' ttttto àtito *.o*p"I""it dello schema di bilancio di upprouu'ione di seJe in Forum, annualmente, al fine della un programmu *lrut" di attività' Giunta alla presenta previsionÉ, àotazione finarziuia

giffi ;;;;ù"

2.

3.Il


Millions discover their favorite reads on issuu every month.

Give your content the digital home it deserves. Get it to any device in seconds.