Page 1

~r,Ar~èl:'

,

lllliS1:4li~AMt~ll ltit~14.· ~~~~ r.ra}:rli/(r,., 3 l

1 T ~ene.ra1t l~pe.11orce.. ge:ne.n.ltt, 2. .fl\.~er\er..dt- 14ipc.llor~ .(P... tf.nu.ta).

-40 ft

3 Colo~oello COl'' •1 • di :-e~gu•"el'1to, -' ColoT'r1ello-diTe1lol'"2., S

1'\Agg•o•._ ( P'·te.ul":),

,n'ft;s~,...-.a. ,

,

\n $UVo'L\o

Ponlù·n: { Jd. ;,. m.a.Ndlo),

LA BANDmRA ·,

''

H H

,. Treno, , "' (i., e.er~trt)(1' 1cnvr. d: m4Tcia a. cAV~: s:Tentnfc.Mlfl-zi.. Tt:rtltori.ale , :

16,.

d'Afra ~.

~9 !~~~nrc. ,ni•~-~~~-~~-~~-~~~a .

Miti1r:i .. Mobil•,

t2

6 C'apilano in suv;z•o d Afttcél {?!'tcnut&), ? 8

Tcnrrtrt Ml1t11"r'e' (P: 1~nutd. di r.uca),.

,.

~orr-.,..b.andi•t'A.(IIotfaf•,,u·fufi•(1"':1

t'T 'R.agìonurc. g,«omet....a.

J&

Di~•sn.,r.-~ ............. )(!.l~if•!m;f•~,r..r~~+.J

1

-----· ··· ····--·-····--·---~~l!':!c_"h(• :.:9... J


Š 1989 Rivista Militare Via di S. Marco, 8 Roma. Direttore responsabile: Pier Giorgio Franzosi Fotolito: Studio Lodoli, Roma Stampa: Gius. Laterza e Figli spa, Bari


LA BANDIERA -DELL'ARMA DEL GENIO


.,

PRESENTAZIONE

Questa sintetica monografia, compilata dall'Ispettorato del Genio con la collaborazione dell'Istituto Storico e di Cultura dell'Anna del Genio, intende ripercorrere la storia dell'Arma attraverso quella della sua gloriosa Bandiera. Ad essa, infatti, hanno guardato, con orgoglio e devozione, nell'adempimento del proprio dovere di Soldati, in pace e in guen11, numerose genet11zioni di Ufficiali, Sottufficiali e Genieri, memori che su quel Sacro Vessillo sono state appese tutte le decorazioni meritate dai Reparti delle numerose specialitĂ del Genio, dai minatori ai trasmettitori, dai ferrovieri ai pontieri, dagli artieri ai guastatori, nell'arco storico che congiunge il Risorgimento alle due Guerre Mondiali e il terremoto di Messina a quello recente dell'Irpinia. Ad essa guardano e guarde1'1lnno, con gli stessi sentimenti, tutti coloro che servono o serviranno l'Italia nei ranghi dell'Arma del Genio. L'ISPETTORE DELL'ARMA DEL GENIO (Gen. C.A. Remo Peracchio)

Roma, 24 giugno

1989~~~


PRECEDENTI STORICI Le prime notizie dell'esistenza di una Bandiera appartenente ad un reparto d eli' Arma del Genio risalgono al Risorgimento, allorché nel 1848 il Battaglione Zappatori del Genio Lombardo, agli ordini del Maggiore Raffaele Cadorna e dipendente dal Governo Provvisorio della Lombardia, ebbe in dono dalle donne di Milano una bandier~ tricolore, da loro ricamata, che partecipò alla battaglia del 4 agosto di quell'anno contro gli Austriaci, sotto le mura della città. Tale Vessillo, gelosamente custodito per lunghi anni dalla famiglia Cadorna, fu poi donato il 15 aprile 1911 dal figlio del citato Ufficiale Superiore - Luigi Cadorna, divenuto poi Maresciallo d'Italia - al Museo Storico del Genio in Roma, ove è tutt'ora conservato (Fig. 1). Successivamente, nel1861, i due Reggimenti Zappatori del Genio, allora . esistenti, ebbero ciascuno una Bandiera, soppressa poi nel 1864. Di tali Bandiere quella del 2° Reggimento Zappatori - custodita dapprima nell'Armeria Reale diTorino- è oggi conservata presso l'Istituto Storico e di Cultura dell' Arma del Genio (Fig. 2). Con l'unità d'Italia ed i successivi ordinamenti dell'Esercito Italiano, prese corpo l'orientamento di dotare tutte le Armi del Vessillo Nazionale . In particolare, su proposta del Duca d'Aosta (Ali. 1), con R.D. datato 23 dicembre 1900, il Sovrano restituiva all'Arma di Artiglieria la Bandiera dell'Antico Corpo Reale --. di Artiglieria piemontese , depositata nell'Armeria Reale di Torino. Lo stesso giorno della firma del Decreto per l'Artiglieria, il Ministro della Guerra, Ponza di S. Martino, sottoponeva al Sovrano analogo Decreto per la concessione della Bandiera all'Arma del Genio (Ali. 2).

2. Bsndiers del 2 ° Reggimento Zsppstori del Genio

LA CERIMONIA DI CONSEGNA li 14 aprile 1901, le due Bandiere furono consegnate dal Sovrano con una incisiva allocuzione (AlJ.


gimento Genio, stanziato nella Caserma Bianchi sulla Nomentana, la Bandiera dell'Arma passava per la custodia a quel reparto.

3), nel corso di una solenne cerimonia (Fig. 3) svoltasi in Roma sulla spianata del Macao - cosl si denominava, allora, l'attuale caserma Castro Pretorio - all'Ispettore Generale d'Artiglieria, Generale Afan De Rivera ed all'Ispettore Generale del Genio, Generale Durand De La Penne. In quella occasione, la nuova Bandiera del Genio su fregiata dal Sovrano con Medaglia di Bronzo al Valor Militare (All. 4), a ricordo ed in sostituzione delle <<Menzioni Onorevoli» meritate da 4 delle 7 compagnie del 2° Reggimento Ge- • nio Zappatori per gli atti di valore compiuti durante le Campagne di guerra degli anni 1S60-'61 (Ali. 5). U 30 marzo 1903, per disposizione ministeriale, la Bandiera del Genio venne passata in custodia al Comandante della 3 8 Brigata Zappatori - Maggiore Marieni - del l 0 Reggimento Genio di stanza nella Capitale (Ali. 6). In seguito- nel luglio del 1910 - essa fu decorata con una Medaglia d'Oro di Benemerenza per l'opera di soccorso in favore delle popolazioni del Sud, funestate dal terremoto del 2S dicembre 190S (Ali. 7).

Dopo la fine del conflitto italoturco, con R.D. del 19 gennaio 1913, alla Bandiera dell'Arma venne conferita una Medaglia d' Argento al Val or Militare per i distinti servizi resi nella campagna di guerra in Libia (1911-1912) (Ali. S). La cerimonia relativa si svolse, in forma solenne, all'Altare della Patria (Fig. 4).

ll. TRASFERIMENTO IN ZONA DI GUERRA Durante la prima guerra mondiale, la Bandiera del Genio venne trasferita il 4 settembre 191S (Ali. 9) in zona di guerra presso il Comando Generale dell'Anna del Genio, ove fu ricevuta con i dovuti onori dal Tenente Generale Marieni, divenuto nel frattempo Comandante Generale del Genio in Guerra (Ali. 10 e Figg. 5, 6, 7, 8). Dopo l'arrivo ad Abano, il glorioso Vessillo presenziò, in diverse

LA RINNOVAZIONE DEL DRAPPO

occasioni, alla consegna di decorazioni al valore di combattenti della 3a, 6a e 9a Armata (Ali. 11).

IL RITORNO A ROMA Al termine del conflitto, la Bandiera del Genio venne dapprima trasferita ad Udine il6 agosto 1919 (Figg. 9, 10) - ove fu consegnata al Comandante del Genio dell'Sa Armata, Tenente Generale Moneta (Ali. 12) - e, successivamente, il 29 gennaio 1920 a Roma (Figg. 11, 12, 13), ove fu solennemente consegnata, per la custodia, al Comandante del Distaccamento del l 0 Reggimento Genio Zappatori, Tenente Colonnello Messina (Ali. 13). Nell'ottobre 1920, l'Arma del Genio riceveva per la sua Bandiera, quale ambito riconoscimento dell'eroismo profuso nella «grande guerra», la Medaglia d'Oro al Valor Militare (Ali. 14). Successivamente, con la costituzione in Roma (1926) dell'S 0 Reg-

Nel gennaio 1935, l'allora Ispettore dell'Arma, Generale di Corpo d'Armata Arturo Giuliano, ordinava al Comandante dell'S 0 Reggimento Genio di dare corso alle pratiche per il rinnovamento del glorioso Vessillo (Fig. 14), ormai logorato dal tempo e dai frequenti servizi d'onore effettuati nella Capitale ed in altre città italiane. La nuova Bandiera veniva consegnata dal Generale Ispettore al Comandante dell'S 0 Reggimento Genio il 24 giugno 1935 (Figg. 15, 16, 17) in occasione della festa dell'Arma del Genio, durante una solenne cerimonia alla presenza del Generale Baistrocchi, Sottosegretario di Sta· to per la Guerra, di un folto gruppo di Alte Autorità Civili e Militari, di una nutrita rappresentanza di militari di tutte le Forze Armate nonché dell'Accademia Militare diTorino e del Collegio Militare di Roma. In quella occasione, dopo la benedizione del nuovo Vessillo, l'Ispettore dell'Arma rievocava la sto· ria della gloriosa Bandiera (All. 15) ed il Comandante dell'S 0 Reggimento Genio esprimeva con commosse parole (Ali. 16) la fierezza e l'orgoglio di poter custodire il nuovo simbolo dell'Arma (Fig. 18). La custodia della Bandiera dell'Arma da parte dell'S 0 Reggimento Genio fu codificata dal R.D. n. 2442, datato 14 nov. 1935 e successivamente confermata con R.D. del 7 giugno 1938 (Ali. 17). Con Decreto 27 gennaio 1937, la Bandiera dell'Arma del Genio veniva insignita della Croce di Cavaliere dell'Ordine Militare di Savoia per il contributo di perizia pari alla tenacia ed al valore, offerto durante la guerra italo-etiopica del1935-'36 (Ali. 18). Al termine della seconda guerra mondiale, nel maggio 1945, il Ministro della Guerra, Alessandro Casa5


)

J. Cerimonia della benedizione e consegna delle Bandiere all'Arma di Artiglieria ed all'Arma del Genio 4. Cerimonia di concessione della Medsglis d'Argento al Valor Militare alla Bandiers dell'Arma del Genio per ls Csmpsgna di Libis (19JJ.'I2) 5. Abano (Padova), 4 settembre 1918. I Comandanti Generali dell'Arma di Artiglieria (Ten. Gen. Dall'Olio) e dell'Arma del Genio (Ten . Gen. Marieni), con altri Ufficiali attendono, â&#x20AC;˘ alla stazione l'arrivo delle Bandiere delle due Armi

ti emanò le prime direttive per riordinare il settore delle Bandiere. In tale occasione, fu stabilito che le Bandiere dei Reggimenti disciolti in seguito agli avvenimenti del 1943 fossero consegnate al Museo Centrale del Risorgimento, Infine, nel 194 7, tutte le Bandiere dell'Esercito Italiano vennero riunite nel Vittoriano. La Bandiera dell'Arma fu quindi sistemata nel Sacrario delle Bandiere, unicamente a quelle dei disciolti Reggimenti del Genio, nelle sale adiacenti al Sacello del Milite Ignoto. 5

LA NUOVA BANDIERA Nello stesso anno, ai Reggimenti ed agli Enti militari vennero distribuite le nuove Bandiere di foggia unica, fissata dal Decreto Legislatiâ&#x20AC;˘ vo del Capo Provvisorio dello Stato n. 1252, in data 25 ottobre 1947 (All. 19). La consegna e la benedizione delle nuove Bandiere (Fig. 19) avvenne in forma solenne il 4 novembre 1947. La nuova Bandiera dell'Arma del Genio fu consegnata alla Scuola Artieri del Genio, stanziata a Civitavecchia e comandata dal Colonnello del Genio in servizio permanente effettivo Aldo Targioni Violani. Fino al 1954, la nuova Bandiera fu alternativamente custodita in 6


6. Abano (Pac!ova), 4 settembre 1918. Le Bandiere c!elle c!ue A rm i sono prese in consegna c!sl Col. eli Artiglieria De Arcsgne Della Minervs Camillo e cis/ Col. del Genio Pslumbo Vincenzo

6

7. Abano (Poc!ovs), 4 settembre 1918. La Bandiera c!ell'Arms ciel Genio scortata c!sl Colonnello Pslumbo esce c!alls St.azione

Roma presso la Scuola del Genio Collegamenti - divenuta in tempi successivi Scuola Genio Trasmissioni e Scuola Tramissioni - e presso la Scuola del G enio che, nel frattempo (1950), si era trasferita a Roma-Cecchignola, assumendo la denominazione di Scuola Genio Pionieri. Dal 4 dicembre 1954, la Bandiera dell'Arma è custodita permanentemente dal Comandante della Scuola del Genio. . Primo custode ne fu il Colonnello Giliherti.

7

LE DECORAZIONI DELLA 2 a GUERRA MONDIALE E SUCCESSIVE A conclusione della seconda guerra mondiale, vennero concesse alla Bandiera dell'Arma del Genio: • 7 medaglie d'Argento per il:

• LI Battaglione Misto Genio della Divisione «Legnano>> (Ali. 20);

• della • della

III Battaglione Misto Genio Divisione «}ulia» (All. 21); II Battaglione Misto Genio Divisione «Tridentina» (Ali.

22);

• IX Battaglione del l 0 Reggimento Genio Pontieri (Ali. 23); • XXXI Battaglione Guastatori (Ali. 24); • IV Battaglione Misto Genio 7

...


8

8. Abano (Padova), 4 settembre 1918. La Bandiera dell'Arma del Genio viene scortata verso il Comando Generale 9. Udine, 6 agosto 1919. Arrivo della Bandiera dell'Arma del Genio 9

10. Udine, 6 agosto 1919. La Bandiera dell'Arma del Genio viene scortata verso il Comando Genio dell'aâ&#x20AC;˘ Armata 11. Roma, 29 gennaio 1920. Arrivo della Bandiera del Genio dalla zona di guerra


12

1J

15

12. Roma, 29 gennaio 1920. Arrivo della Bandiera del Genio dalla zona di guerra 1). Roma, 29 gennaio 1920. Arrivo della Bandiera del Genio dalla zona di guerra

14. Vecchia Bandiera dell'Arma del Genio il cui drappo fu rinnovato il 24 giugno 1935 15. Roma, 24 giugno 19JJ. L'Ispettore dell'Arma del Genio compie lo rinnovazione della Bandiera

della Divisione Alpina «Cuneense» (Ali. 25); • XXVII Battaglione Artieri (Ali. 26). • 11 Medaglie di Bronzo per il: • CXLIV Battaglione Misto Genio «Cremona» (Ali. 27); • CLXXXIV Battaglione Misto Genio della Divisione «Folgore» (All. 28); • XXXI Battaglione del 7° Raggruppamento Speciale Genio (Ali. 29); • valore della 22 a Compagnia .del IX Battaglione del l 0 Reggimento Pontieri (Ali. 30); • XXVI Battaglione Artieri del 9° Reggimento Genio (Ali. 31); • XXV Battaglione Misto Genio della Divisione «Bologna» (All. 32); • XXXII Battaglione Guastatori (Ali. 33); • I Battaglione Pontieri del 2°

Reggimento Pontieri (Ali. 34); • III Battaglione Misto Genio della Divisione Alpina «}uJia» (Ali. 35); • XVII Battaglione Misto Genio della Divisione «Pavia>> (All. 36); • contributo dell'intera Arma del Genio nella campagna albanogreca (Ali. 37) . • 2 Croci di Guerra per

il:

• X Battaglione del Reggimento Ferrovieri (Ali. 38); • XL Gruppo Lavoratori del 10° Reggimento Genio (Ali. 39) . Infine, nel 1977, per gli interventi svolti dai reparti del Genio in occasione del terremoto in Friuli, la Bandiera dell'Arma ricevette la Medaglia d'Oro al Valore dell' Esercito (Ali. 40). Successivamente, parte ut:JLII:.•, . predette decorazioni furono cedute per disposizioni uc:1uu .• •

fl "


16

18

19

16. Roma, 24 giugno 19)5. L'Ispettore deH'Arma del Genio attua il trasporto della freccia dalla vecchia alla nuova Bandiera 17. Roma, 24 giugno 19)5. L 'Ispettore dell'A rma del Genio consegna la nuova Bandiera al Colonnello Comandante 1'8° Reggimento Genio 18. Roma, 24 giugno 19)5. La rinnovata Bandiera dell'Arma del Genio 19. Ls Bandiera mod. 1947 per i repsrti deH'Esercito

Stato Maggiore dell' Esercito a reparti del Genio già in vita o di nuova costituzione. Attualmente, per effetto di tali cessioni, la Bandiera dell'Arma è insignita delle seguenti decoraZlOnl:

• l Medaglia d'Oro di Benemerenza per l'opera di soccorso a favore delle popolazioni colpite dal terremoto di Messina e Reggio Calabria del 1908; • l Croce di Cavaliere dell' Ordine M ilitare d'Italia per la guerra Itala-E tiopica del 1935-36;

lO

• Fronte del Don 1942; • l Medaglia d'Oro al Valor Militare per Ja Guerra 1915-'18; • Africa Settentrionale 1941"'42; • 3 Medaglie d'Argento al Valor Militare per le seguenti Campa• Corsica 194 3, Ravenna e Vegne di Guerra: nezia 1945; • Zona di Operazioni 1939• Libia 1911-'12; '42; • Fronte Russo 1941-'42; • 1 Croce di G uerra al Valor • Africa Settentrionale 1942: combattimenti di El Mechil, El Ga- Militare per i combattenti sui fronte russo del dicembre 1942-gcnnaio zaia, Tobruk, El Alamein ; 1943; • 5 Medaglie di Bronzo al Val or • l Medaglia d'Oro al Valore Militare per le seguenti Campagne dell'Esercito per l'opera di soccorso di Guerra: alla popolazione del Friuli, colpita dal terremoto del 1976. • Fronte albano-greco 1940;


ALLEGATI


1-

Richiesta di restituzione della Bandiera di Artiglieria

«Sire, Quando nel 1850 il Corpo Reale d'artiglieria dell'esercito piemontese, istituito dall'illustre Vostro Avo Amedeo VIII, fu ampliato ed ordinato in tre reggimenti, l'antica sua bandiera, che rappresentava più secoli di gloriose gesta e di inalterata. devozione al Re ed alla patria, veniva tolta al Real Corpo e depositata nella Armeria Reale di Torino, ove trovasi tuttora. Ora che l'altissimo valore morale del sacro vessillo naziònale, dato alle truppe come segno di onore, di fede e di gloria, si fa sempre più manifesto; tanto che il Magnanimo Vostro Genitore volle fossero restituite ai reggimenti di cavalleria gli antichi loro stendardi , e fosse concesso l 'uso della bandiera nazionale alla legione allievi carabinieri come rappresentante dell'intera Arma benemerita; sembra dovrebbe essere restituita l'antica bandiera del predetto Corpo Reale all'Arma di artiglieria, legittima erede di quel venerato vessillo, di cui seppe accrescere il lustro, arricchendolo di preziose insegne d'onore per gli splendidi atti di valore compiuti nelle guerre per l'indipendenza e l'unità d'Italia. Potrebbe esserne depositaria la più elevata autorità dell'Arma, l'ispettorato generale, il quale nelle grandi funzioni militari, come le riviste, dovrebbe affidarlo a, reparti di artiglieria, perché vi intervenga al pari delle bandiere degli altri corpi del R. Esercito. Pertanto, colla fiducia di ottenere la benigna approvazione della Maestà Vostra, mi onoro di sottoporre all'Augusta Sua firma il qui annesso schema di Decreto»: VITTORIO EMANUELE III, Ecc. Ecc., RE D'ITALIA Visto il R. Decreto 1° ottobre 1850; Visto il R. Decreto 17 giugno 1860; Sulla proposta del Nostro Ministro segretario di Stato per gli affari della guerra; Abbiamo decretato e decretiamo: Articolo unico La bandiera dell 'antico Corpo Reale d 'artiglieria piemontese, ora depositata nella R. Armeria, è restituita all'arma d'artiglieria e per essa affidata all'ispettore generale dell'Arma stessa. Il predetto Nostro Ministro è incaricato della esecuzione del presente Decreto, che sarà registrato alla Corte dei conti. Dato a Roma, addì 23 dicembre 1900. VITTORIO EMANUELE C. di S. Martino

..

12


2

Proposta inoltrata al Sovrano dal Ministro della Guerra per la concessione della Bandiera ali'Arma del Genio Dopoché la Maestà Vostra ha benignamente concesso che l'antica bandiera del Corpo Reale d'artiglieria sia restituita all'artiglieria, il sacro emblema, che simboleggia la unità della patria italiana sotto la gloriosa Vostra Dinastia, è posseduto da tutte le Armi combattenti del R. Esercito, ad eccezione di quella del genio. Parmi che di un così alto onore non debba rimanere priva quell'Arma, che, erede delle nobili tradizioni del Corpo Reale del genio, si illustrò, non meno delle Armi sorelle, per insignì servizi resi alla patria e per segnalati atti di valore compiuti nelle guerre per l' indipendenza e l'unità d'Italia. Perciò, inspirandomi agli altissimi sentimenti che indussero i gloriosi Vostri Antenati a dare il vessillo nazionale ai reggimenti di fanteria e di cavalleria ed all'Arma ·d'artiglieria, presento alla Maestà Vostra la proposta di concedere la bandiera all'Arma del genio, di ordinare che, a somiglianza di quanto è disposto per l'artiglieria e per gli stessi motivi, essa sia affidata all'ispettore generale dell'Arma, e che, al pari di quelle degli altri corpi del R. Esercito. essa intervenga alle grandi funzioni militari, come le riviste, consegnandola ad un riparto dell'Arma del genio. Nella fiducia che la Maestà Vostra vorrà concedere l'alta Sua approvazione alla mia proposta, mi onoro di sottoporre all'Augusta Sua firma il qui unito schema di Decreto•: VITTORIO EMANUELE III, Ecc. Ecc. RE D'ITALIA Visto il R. Decreto 25 marzo I860; Visto il R. Decreto 23 dicembre 1900; Sulla proposta del Nostro Ministro segretario di Stato per gli affari della guerra; Abbiamo decretato e decretiamo: Articolo unico È concesso all'Arma del genio l'uso della bandiera nazionale conforme a quella adottata per i reggimenti di fanteria. II predetto Nostro Ministro è incaricato delle esecuzioni del presente Decreto, che sarà registrato alla Corte dei conti. Dato a Roma, addì 23 dicembre I900. VITTORIO EMANUELE C. di S. Martino

3-

Allocuzione del Sovrano durante la cerimonia della consegna della Bandiera all'A.rma di Artiglieria ed ali'Arma del Genio S ignori Ispettori generali! Solennemente oggi ridono l'antico vessillo all'Arma di Artiglieria, e consegno la nuova bandiera all'Arma del Genio. Si spieghino ambedue le insegne fieramente al sole. Quella, accompagnata dai ricordi gloriosi del mai smentito valore dei saldi arti, glieri d'Italia. Questa, degna dell'Arma a cui la affido, illustratasi sempre, non meno delle armi sorelle, per i grandi servizi resi alla Patria ed al Re, in pace ed in guerra, sui campi di battaglia, ed a sollievo delle pubbliche sventure. Artiglieria e Genio, con nobile emulazione, col valore tradizionale del soldato italiano, sapranno per certo in ogni evento aggiungere nuovi allori alle loro insegne, a maggior gloria dell'esercito nostro e della Patria.

13


4-

Decreto eli concessione e/ella Medaglia eli Bronzo al Valor Militare all'Arma e/el Genio per la campagna eli guerra 1860- '61

DECRETO MINISTERIALE 8 GENN. 1901 MEDAGLIA

DI BRONZO ALLA

BANDIERA

DEL

GENIO

"Durante la campagna del 1860-61 nelle Marche, U mbria e Bossa l/alia, quattro de/te sette compagnie del 2• regg. zappatori del genio, che facevano parte del/ 'armata d'9perazione, merilarono la menzione onorevole per gli atti di valore da esse compiuti. Considerato che le dette quattro compagnie rappresen_ lavano la maggioranza de i reparti del r regg. zappa/ori che partecipo' a quella campagna, e che si sarebbe_ ro verl}icate per /antico 2° regg. zoppa/ori, se fosse stato provvisto ·di bandiera, le condizioni .stabilite nell'Atto 107 del 1895 (por. V e IX), le quali daranno dir itto al corpo di fregia r e la propria insegna delle decorazio ni otlenute. Tenuto conio che il suindicato reggimento venne poi fuso, col t•, nei Corpo zappa/ori del genio, d 'onde, per successive trasformazioni, sono derivati gli attuali regg{ menti del genio. Questo Ministero, in conformi/a a quanto è disposto dal R. Decreto 8 dicembre 1887, n. 5100, relativo alla istj tuzione di una medaglia di bronzo al valor militare in sostituzione della menzione onorevole, determino che alle menzioni onorevoli di cui furono insignite le quollro compagnie zappator i di cui sopra · e· parola, sia sostituita una medaglia di bronzo al va/or mi/ilare, dello quale sora' fregiata lo bandier a concessa all 'arma del genio col R. Decreto 23 dicembre 190 O."

IL

14

M INISTRO ·

C.. DI S. M A RTINO


5- Brevetto

della Menzione Onorevole concessa alla 1 8 Compagnia del 2 ° Reggimento Genio Zappatori per la campagna di guerra del1860-'61

.,

.',.~t>"

.

/Y.

'

'

l

l

l

l

l l

l

l

or

'~n ,).:t~~~~'~"" "'~ ''"' ,)1 c.~::.. ~lb . ~r ,-,0/;, ,;{/ ~ '-. lll • jjf11

r ' .;-1r/rr ,,/

nrrr;J..-rr

cJL

;t,~~ // :{ /;'/// /'///'l/~'r·;{

l

l~ ['€111 J.M ~l' ' i l'l aci~: ~.-!?c~~ i l t l( li tr Zéll'r(,'\r~n dd~Ul if

r.

lr

J n .r ~r~.P':-'C~ .at:ffn ,_%,.,,..,.,.;ruk4~L~L.ill" '"

r /,,{.,,..l'N'?

'l<!

l

l

1'0 ?"J"' .nt? ,.,.l~w#,

/ rf./ ?

15


5A-

Brevetto della Menzione Onorevole concessa alla 3 8 Compagnia del 2 ° Reggimento Genio Zappatori per la campagna di guerra del 1860-'61

r

'/t.. ,..<l"llnlin<· J ''I' '·l' - .

l

.

l

•.i

l. l 'l

l~n /;l

,)~~e-u .. \"~ ... ~-"~~ ,\1 c~. 9lb . \P l'R....

.-4/--, ,.t?/ l

, ' .)/r;/t;

l ,,

l'"f'/1/.,./,Hf'

,;;'; ,

/ 1 ( / / ;; /f"///

/'//("///'/'~

r.-/ 1,,

r

').~ ,o . .J 13 o ( ' • ~ 1 ~ . j cJ ~et .ll 1 ~ 11 t a .:.trl , • ~ "c:l'-11' rti 11rc '--t.'\ j;J):h.'\ ré'rt t.tr ~(Il 1(1. •

p. .

..r.l·

r..

l. ~ ,,. t-9t.'rNU/,

;;/n...;r;;

«tff'n , n ·k .;onq

//a?~'~L~

l\ 11 \U...

;~ ?r.N·/1,1. ro/y'fr«t~J..

/ j/4/

l

..

j, ( c.'

16


5B-

Brevetto della Menzione Onorevole concessa alla 6 8 Compagnia del2 ° Reggimento Genio Zappatori per la campagna di guerra del 1860-'61

. f•'f ,. ti) (lf'fkflt'

)1( )

'\

l''

'l -

''/ '~'~,. ,/,/ l· ,tt• \"t l Il , .,/,,./;,. r,.,.,, ,,,,,,. ~ • ~l' /l' •,

/'/'/l'l'

1''/1'1''}/' 1''/'' / {

,,./ Il

6~ R..,t tt.J:>l'l~~ ~ ~cl .:J,·f~~-.f?c~~i t ttcttr"'{:."/'l·:h'ltc._i .

ace

~ Cl t i tl ..

l '

"i

• ,/ N

l'

)1'/,.JrN()

//,,n,,,,,~~

''

l ,/ t '

,,.4,,, ,,t.,,

NNI

"'O,,''"''''

/'l),,,,. n h ,._, >yt-.r,/1._

/ ''//

l

l

·l

Il

J.

c~H ~)Jbi n i.,, ho l '\.._

<'

U(•

7,

l l

l t

l

l l

.v ... .

"~ ~

.

17


5C-

Brevetto della Menzione Onorevole concessa alla 7 8 Compagnia del2 ° Reggimento Genio Zappatori per la campagna di guerra del 1860-'61

l ~ r

'l·· ,.oi"Onluh· l "1'' l

l;

~

l

l

l'./ l

l9~

'~.-t Jd.:-~"\1""-'-\''''.: ,), ,4,/--, d~/ l •t

rr·J'N';,Jo~N h • ~/ / / ': t';'// t'

; ,,/,,/r, ,/

•t·,

d1 c)t.. / '///'/;" / '/";{

l

-.-!~.,~Il 1 v p.:'\.eJ (

l'· ·•

c!f. 91(,

.

l Il e1

a~

...1

c

.

~

1

~:n'l ~ -1...'\ C~:11111 (li t é''\...~

J.'l'"'"' '"N l. t

\!,jitllt" .

,.

,,

Il

. l .,

r.-{ ;(l" fl'/{;,)1'"1'~; ;;,f1;1111'1'~.JI'NN'/;0li'J/h'~ r;!y,-.;1'/f..

t.~

l' '~Cc l~! :..• .

18

h/N/1',

. -- --· - -.'1- - -

--

;N/{, ?'

~ .-.\

1 '

/ ' // /


6-

Verbale di assegnazione della Bandiera dell'Arma del Genio al Comandante della 3 n Brigata Zappa tori (Magg. Marieni) del 1 o Reggimento Genio in Roma ~

~

Jj~r '

.,· l

-

; .·~·.<'

,.,. -

'~-

I_~PEÌTQ Rài~'WtJEL. G_É~I o VERBALE ronsl:uantc l' am11ula rirn<·ssionc della Bandiera del Genio dall' lsprllorc gcncrdlc al Comandanrr dcii:~ y Brigata Zap11a1ori del l ~ Rc&girnemo del Geni\l /, h-yn

1/,, ,,,h ,,,/,/,, ,

/'Il

n'

h,, ~ ,4 ,,,/, ~ ,,/,, /,, ,,// ,,//, / ')f ,/. / /,,,,h, J , , { / /,, ,,,, , , , / / , , / ,/ ~~ / /

.1 /,,

l'~~ 'N'.,,,,

,

//

,/4, ,/,, ,..,,/, 4h , , ,,, ,/, , / /JI' ,,, /, n , , , , ~/, ,4./,. /1' ; , /,, /J,/,,h, ''/Y'''/, ;; ~/ ;, u o ,,4- ,,/, ,,//,, /,y,,/,;h, ;/ rNI' /,,,.,,,,h,,.,/, ''Yn,,/,;,, ,/,//,, ,, ,/, ,,/r,, ,/, , J 1, , , ~h / • /y.u //, "" Y' ,, ol'4 . ~ .. ,, u ../,.,, ,, ,,, ,4 /;,/, ,/{ /, ,,,,,,,, ,, ,,, ,, , h ,,4, /,,yy· ,,//,, ,, ''''JI''''' ,,M,/,,",,,/,,~,,,,/,,,,,,,,,, '"'''tlf,y4'" ,,ç /,, ,, , ,,/ ., l'l,,, ,

''''

/,,

;

1

/

,/,,,4, u//

/

l'

,~/,,,

,, ,/, / , r~

/

/ , ,,,, ,,,,,, ,,(,/,, .,,//,, h

,

;y"//,, •/

.i'/~,.,_,;,._,

/,.,,.:,

,;; ,/,/,. , ,/

/

/

// . .

-~ -~

/

/1' , / / ..,

, /

,

~,

.,, /,

////h'/////,,{/-',..

7//////

//,...,...,.,...,....,,...., / ,

~ /1

/! .//,_,/,, /, Nd,,,h,_.,/, ,/,//,; ./ h 'Y"'/, , '1/Y"',/,"' ,./,/ / '/'Y Y' .,o,,/, ,/,/Y', .,, ,,//,,/'''·'' ,, ·': ,/,, , //,,, ,~,,,4 /~ ,,,f-,// Jl'';., ,,,p , ,,r,,.,,, ,, ''YY''' ;/t,,,,~ '7/ . /y,//, ,,,/:. . .1// , .,,,. ,,/ / , ~,,,,,o/, ,,/ d//,, / / , , , , , , , , / , / ~/,/,// .. / / , / , / , , , ,~ .Aj '''''' u/,//,; 7/ ",Y''/,

~,,.,,.,{,/, ,/./; "YY""""'''/, ,/,"/"''"' . /,h,, ,/~,,1, ~/,"""/''d/. (,/,,//, ;, /''''''"/,p,,,,,,, ,/,,/, ,,/ l,,,.:,,./,:,/, ,/,//,,. 1/,7,/,, / d/_hy- ,~, /j;'j/,;/,;

7j, /,,. .

,/,, /;;/ ,,,,,N,.,-4,-/,,,,_II/I'u,,.,.,, ,,;,, /

/y,,//,//

,.,,,,,,A~

;'';/.u

~ , . , / " , /,, }/'/, ,,,. , , /, /,,,. ,/,/ ,,.,, , o,;//, /, //, ; ,, ,._.,,,i ,/-,/_,? ,;;-;,( /, ;-,,/,_, ,,,/, ; ,., N//'',,,/.

/ ,,., ,.,,. ,/, /

,/,,, /,,/,,,,,,.,, /""~,,,?

• Jf'; ; ; n / ,,/,;? .J(J //,, , /'// J

;

;/

-t'!' - '

,_41! ..... , '

1'~--.c-~ ~./;.;.-/.&...

_;·L ..[';:. .... ,.-·

/""'7~-

o_:

~ -

7

-"

--

~~kVIJ,-

-

~,;L f.,&.-.. >-'-i~-"-·;·-

-

19


7-

Brevetto di concessione di Medaglia d'Oro di Benemerenza all'Arma del Genio per l 'opera di soccorso in favore delle popolazioni del sud colpite dal terremoto del 2 8 dicembre 1908

.... l

~

~/~~¡ ;-/. /jyr;.: ////""""//

////

/"// r¡// ~.

l

'

',

"7/ r / i;;I/.J/;r¡ /

20

/ /

/{


8- Brevetto di concessione della Medaglia d'Argento al Valor Militare alla Bandiera dell'Arma del Genio per la campagna eli Libia

- .. \umm'O d'Ord ini'

Mlt;ISTERO DELLA - GUERRA ~~

,f

~E(ìHE' L\HLWO

.,.

( .

I E:'\EBALE

~!~

l

l

(

l .

,;. .l

..

,_.~. ~ ~

:~ ~

'

.,

,..

li l //J/. . !lL-.,~~th\•~

adi/l ~'R,')..,h··"

,,,·,:, (;:,,,,. ·'-·· c!... t. , /.'//.

<·"'1 (' O') c J J

l'b,,,,.>lt(' . .

:~.,~

f.• (·

_ _ .J",

~ t

21


9-

Verbale eli consegna clella Bancliera clell'Arma ciel Genio dal Comando del distaccamento del l 0 Reggimento Genio in Roma al Comando Generale del Genio in zona di guerra

. '

'

I~PETTO R-ATO GENERALE DEL GENIO VERBALEdi consegna della Bandiera dell'Arma del Geniodal Comando del distaccamento del 1• Genio InRoma al Comando Generale del Genio In zona di guerra

•/ /1. r/'

,./,// :(/f_,,./

/l''li'NI'N/~ ,; .

.~,.,,.;

r/n /.-r ·

_,/jr/Nth;,JN

.r/rr

l'// •

.rd/ryl'l'/, ril/,.,r,.///N~ d~/

!/,,,._,,,/, ,/,//: fin.r.r'l', /,,-

/l/~1'////-r·r.ro: ;:-,;,,~,

~,r, /"/ }/ l',, r/ ''·''7''''

,,

~~'r-OIIU~U

/;N~·<Nk< .r/t .,.,.,., ,/,·;/'"'"""'/:''·''''/';/ rh// ',~/N /r~r:/ /.,o,/,~,ri'Nh</1. "4/,)// ///

,,;:/,o//1'/' h

/,;r,.,-,,.,/,r,r,~/,

!/0

/ / . 1// ,/,ptn/,;;

r/,/

,

,://;..o 1' • //;r //// ·-4'//{,.,/.,.,/f

/,,. - ,//,,,.,,/f.;,.~,,

-.~4.~ ~l'l'.

, t/yu'l""",; , yy~.J-. /,/~ ,.,.,/.;/ /}/~ ."""/~.{')".// u.~,, ,/;/. -fy'

· .y,.,//,;,. , / / d / } N / r / r J ) / i { / n / / , r h / . h n N / ' ; , , /1'/rr)//h / , / l h / / / ,.,,,,,Y,. ~"'/,,,,,_,,,-,.,. ,/r;,,,,,.~ (,-/r,,,,.,/h · h~/~> //·,.,h'./~,,~,;,.,. (

t //IN//1~/ph 1'/~)'lr.r'l/'/,

• #,/7:~.0;'/'/;, /-,/ • ,{-'//.r/1'1', l'l''

./J,, ;;,h,~,,

:;·,h//,,

r/l't' ·

..t?rr'N),Jr/h t

'"!/'""-'". ,r/1'~/

,/,//: ./f,,,.,; ,/,/

'''N;P""?·""

.lhl'/t

/'?//

~///;

/ l / / -/"/1' /l'

r;,;

r/,.,',/,trN/nnr.r/,.,,1 /

..-h,, ///, "~'yh;,, '''""'" u~·/.),.//

/ ~,.//,,, ,./,' "" '/'~ ~,/,.

,-4/hr

'"'"'""7'"''-

1'_:/tNN///, ,_,{/,;/r///1'/-r'•,r,;;: 7;/~N/1''·~//I')r/,< r/,o;Ur~ /""'~/,,. - /..-;,.,.,/,;,)//'.

/ -;,tri''Y , /

/ ~N'N"//'/Nfl'n/;

/.;.

/,I',J/')1'//t,r ;;/f'<'t'NJ ;;,/N//)N

/-y. ', //.)/ ////,

r.r/ ,.,.//,, oJ;,h ,/,/ fr,., ,,,,,,,;: (/,.,,./,,/t{,~/ .~;;;-i·,/, ·.;·;;-/r

"4Y"'""')JI't',

, _k'~ ,,.,//, ,./,//,, .r,r,.;)IJI'H<'<' 1'1~·,,,.·,1')"t1N 1'/ /,.//,,.,.,.,,./;

_,/,/

(/ r:,/-nr::~..,, N/,-/';,..,/,//,- ,.,.., nr r ,_,.,,.,. ;,../, ,./,, ~'}"""'"' ;."}/'"""'·'"' /,-·~"/,/ r/,.r;/ /,, r,,.&,/{ r/'~' ,-/,//,,. . //,..,,,,.~, Jrr~ ,.,,.11'• / ' ~,,./~ ;,,./,.

r ,)_,,'/, ,,.;,,.~ ""'-: / (j,,....~ .. Y""" ,/,. ;,,,/,,. ..7 ,.,..,.,.;;,,.,.,.,;:

,,N,.,.,.;,,..-;.

('/,.//,, 1/.J'NNJt//.//,/,,- ////;• .lhJ,I/ J..yn.r//,r/, _,·//1"/'N//,r.-,o/,7'/,'/<1

, .. ,/~ ,}/. ,{; (/,..;,/, /.l r /,.,.,.,..,/.,. /.'/'l'/.

//

}/ / ;,nr/h /,-/,,~~//,/1(

NnH//,/1'/,·. / / /r/uuN//; //;,n;;h /

, r . /; f

lr

1': l' / / / / t ' / ,

(;, ""'' ,,,/1' , / , . /

o

,t;,""" ~

c~- ..,.

__ _1'-," ,,-,: ;,_,,,,

}/-; .u1·,_,, ./ / /

22

11

, //t'//)t''h

,

J'l


1O- Ordine del giorno del Comando Generale del Genio in occasione dell'arrivo in zona di guerra della Bandiera dell'Arma del Genio. (4 settembre 1918)

23


11

-Atto di consegna della Bandiera dell'Arma del Genio dal Comando Generale del Genio al Comando Genio della 3 8 Armata

(

(

l

/

U a/

/(r

~

/,II<J

.j "',

ftl

(

~

' '

t'/

<'

f,

· ------------~

l /

. .,

l '/ . / n.-. /v

1

.~o ~

( U

(

~

,

-'U/~

.. '-

:

/1

,

Cl'N;{7

c

//./

NINU 1

Nl'

,

'~ ·

r l

/-:1

,.-/!'f,

<

.#

,,

. , ! T -'-' /,

/

U

""''

r

/

//UC/

/

,.,;,..._6,,~ ~ ·, v~

/,-

"~ ~.'('~

-t /

/~

.

'

J~~

'

, ,-/?:.- / "'r"t" J.:r~

t

fl,/,;

r·,.,:../-;/' , ..1 /f,.l /,,.; l "

(l't ..

,.,., .. ,~~

/l",,.,,., c

,

'd~" ,

'

:,.,:t

'

-t'/ ~ 1 /

,

~~ ~

tUt.

(

24

_,/

r

"" ""

?:ru--t , /

i.

,T

.,J

L

r/~

l

"' -" " r/ , ,.,. t~l'r< , (,-

l ./;// "~'// (r

"

,

/.

Il' • , ,

l

/

.!/. ~ /

,,

/ ," _.,...<~....," v~ t~ ~,, ~~/ /

.... ///:/~ ·

,v,,~

,/

/_.:J_/ c/ / /

//;,1.w./

_J ·; / 1NU/~

l'l'

~. /


11A

Atto di riconsegna della Bandiera dell'Arma del Genio dal Comando Genio della J 8 A.rmata al Comando Generale del Genio

·J<->WUA ,/·., /~..n~ /.{, ./,

..

,

~~~

/lv ,

~/ ,,,,..<~ ~,~ Yo '- ,, ,., ,..~;;· ,. ,

/ //

~ ~'O

~;. ·

v/,,,,,L/ ,..,

c ...,.../:"A> . ~o

u

/,:.,~il~

r:.

~ . ~y, .; ·r;r

( . / .;~//1~,1 /// ,

rft7r'

r--·.# ..

25


11B -

Atto di consegna della Bandierq dell'Arma del Genio dal Comando Generale del Genio al Comando Genio della 6 8 Armata

l

r

.l

'

../â&#x20AC;˘IL

/

26


11 C - Atto di riconsegna della Bandiera dell'Arma del Genio dal Comando Genio della 6 a Armata al Comando Generale del Genio

27


11D- Atto di consegna della Bandiera dell'Arma del Genio dal Comando Generale del Genio al Comando Genio della 9 8 Armata

ua;~a-4-' ~.,~ .~_, .::?{,

('/

<

)? l

:{~t!t'~nd

( -:;?;, -'-:l{ÊO-<t?4d¡ c;_.~!-~

/.if:-~. .t"

., .

28

.-~!~

-/


11E- Atto di riconsegna della Bandiera dell'Arma del Genio dal Comando Genio della 9 8 Armata al Comando Generale del Genio

, J!tft~J?'&~/-é ~~

1'/ k-ha'/1!~4-/~a/~·

fl':/~,ak /161' , o a~~ ~~ ~<-'/',_,u:/;rl~ e-k./f: ~'""'-« L (7 <-<~,{. c • . / Me ""'~.-Cd-« un ~"4t/P~'J:.,,a,. -4./

c/c~runt'//: '~"U? .tJ·~.() ck/~n~,.& kuw/ ,/e~ ,ç;&U? if~r~k 4e• ~?~-f"?e,[;(p C!

~~ d<?' (?;;/.//'}l'~é' ,.-<~....a

./k/c e&I'J{; ~ ~~~~le?'

Jh./e?'

,P

L

ak~ ./~/

, ;:;.A:~;;;~~.;,_~,~ , .

~'.J/q.&cv?~d {--(/>~

29


12 - Verbale di consegna della Bandiera dell'Arma del Genio dal Comando Generale del Genio al Comando del Genio dell'Ba Armata

~ ~

Li

-

···

_ / 91

R. ESERC I TO ITAL I ANO

COMANDO

SU PREMO

COMANDO GENERALE DEL G ENIO

GJ:i'"TIA1~ -Cvu"•l>...J - -· -

J:1 J~~ì.. lJ ...L CJ.... .lù)u Y::L tÌ~l.lLI jJ!:J..L l a~ ,.RI.;bT••

----- -------- --------- ----

11 Co1.:anclo dujr~>rno , con suo fonoeraJllaa J~ 0 . 18o3·~ del 30 Luglio 1'319 , J1a autorizzato i l tra:ifer in~>n t o clella D::l!:rl.iPra dC>ll 1 .Anw dPl GPt.io , a UDII·r·, "Sc cr>llt>mla i l

prPS:JO

'fonPr.tP

i l Co•.:en,'o dPl Gt>nio dPll ' 8~ ,\rJ:et~ , e .3ua O.,.n,ralP LAi.ll'El.l , Cor.JJ utlant" ~nPralp

de>llc

Arma , bo dPlPgato i l ()olO.lllt>llO ènl Grl.io PALU....Eù Cav. Vinc:rn:,o nà

i l T,., n,. nt<' '.rORCHIO J ig. Luigi ad eccOJ.l!lDGnDrP lo BaulliPra d,.ll 1Ar ma a ù{i.nP ,

PPl'

~rp,.,rte nto ,

COml~>"_.a;:ls al Co ..anrlo drl GPoio dPll 1 a ~ ·Armata .

orci

CPar.o , C- " 0 Ufficio

1

6 .lgos to

...1'3 , i l Colo,lll ~>llo P1tdJLEO Cav. Vin

~>1 Co ..-..ndo Gi".tll'l'lll " dr l G~>nio , consrC'Ita nella

SE'dr d.-l ..;orwutlo GPnio d<>ll 18- llrna t a in UdiuF' , l a Bcudi f"ra

drlla

Ari :a dr l G".:lÌO , con ~ ur t:nde~liE' , una el i bronr o dello canpngna lécG-

I 8oi (' l'altra di arg('uto drlla car..pagna Italo- Turca , ul TeMntP G.Q. n~>ral e J.OW.i\1 Cot:n. Giovanni , Cot:.:.a ndontt> d F>l G"uio dPll 1 8 ~

flrwata ,

PE'rchè s i a consel'vota nPllc SC>de del s udde tto Cot.audo dC>l Gf'nio . ler t>ffPtto della cons,..;na di cui sopra i l Cotoo ndo dE'l G"nio ,

VÌI'I)(' e.Jot.~>n. to

GE'n~>ral~>

~

dLllD re:; ponsabi li t à incombt>n t et,li }er la

custodi a della bl.t~t'irra , :::-,.r pffetto dal R ~ Decn• to ~3 DiCI'L1bu 19CD. UDl lffi , ù 11gosto b l 9 .

11 CvlOhlr""...l.O Tih ""'1'1'. 1 t.T~

11 T"'~ . --l.'r G"t.1'L 1..-;; :1IC·"r.h'It;

~~~~f,ol'ILJNI /U~7 '

R#~

ae ·

· ~ Le~~

rtf2-// edt"~ ""~~ r~ A~ ~.. {f::/~P'-" cJ J d..)

7

30

~

·


13

Verbale di consegna della Bandiera dell'Arma del Genio dal Comando e/el Genio e/elle R. Truppe della Venezia Giulia al Comanclo del Distaccamento del 1 ° Reggimento Genio Zappa tori

~

~,

ISPETTOHATO GENEHALE DEL GENfO VERBALEdi consegna dellaUandiora dell'Arma del Goniodal Comando del Geniodelle R. Truppedella Veu~zia Giulia al Colllando del distaccamento del 1° Reggimenlo Genio (zappalorl) in Roma

. ,t ~;f,_,a, ,,{//, ,Jniy,?·/1///hl{ ,/{/ (',. NN'/'-4 ,./,/.~ _,,.;. _,~h{· ,{~7'; ( '':-";/" ,,ç/,{, /-,,.,,,,.,t;,;,~,,(" /,N,,,,.ç ,.{/_tj,,,i ,/,#c: /INN//t/)1;/Y""h / ;,,,,?•rr 1,-,-, /'rr4r rn

''?'./;.,;,

rf ;;~~~:n•/

,./,

:,.,.,,,.

;o/f f/''~/,,,,.,1,//t"//h''''"h ~

mJutf d~/.~,NrÌ ,//;,a ,./J/u'U·IN/ 'hY"'•Ih _,/,/{, Inh,,-,//).,-('7-'h-'k ;1'_, • ./},_,., ,h;,,, ..4//. (,,,,,., ;J,, }/'",///,/,~/ ... / , . 4~"/'''"/'', '·'''' )/.1/1~//;/,; ,,//,,///;';h'" 4{/f'/,,//,,,-,.,,-,NN//~ ' ; { . // '' .~~;Y)Y/N,N //4 ,-;/N/;.I•""~Y/d4·/// )/,#:;4;;,;/ l';/ ////r / / / ;•/Jfi/ ,.h~/; ,-/f~r J/:. ,; .,,,- ,.,.,,/, uu6 ,,r~;nlo"ZJ'I'"f' /.J/ rh/.1hy,../,,,uN';t4·

4)/

yur,4 ,;,,

,,1 ( /,·,,j'N'~>ur . 7/,itl,n, .y~/~, / ~ .,,..,,. ,,1· ,,,,/,.,;{i/,, . (/yn1h,,/,. ''7'2'-' t:') -~~nnrr.;Ì• t'/l.// .rl'f!~n.N'N~d ,,.{· • / / / : f~_,//,,, !/,,,,,.,/,,t?//;,.,,,; ;;,,.,..,,4 //,. ,,,,,,~ ~ ///1';/t/// f,,.,.,.,.A;.,, C-,;.;,~,,,,,,.A~,a;;:,

,;/.'4ynrd /; nr n .1- !",..,/,.,/H//, rh///.,nr~· /}.;/ /; //1~~/ /,.,_ w.?o., ,l'j.,;,,_,YY""• ,-/;rN_,~ • ,,.,4 ,,1,//,.N/r//N'~ o~/~/j,._,,~ ,/,/;; 1)7,.;. (;~""77"" ,~//,, !,,~;:;;,-.~;,/,;,. :,,//{,~/, .ulunr /,,,..~;,. '/" • ;/(,,.N//) r ;, t'r.//·''??'"' ~;//' ,.,,. ,,,? /, /; // ////~ ,k/~/1'/; . $.~////1'/ (,,,wt?i Il' ~ ;/,; , .,(' (,..,,..,,, I'N/,,d/1 ,~/(/,,'N{,,,,N,,. ;,-,1 rk/ / ' ,f"/f/'/1'1'' ;;/, .t/,,,,";. 1 l 'Yf""/, ;,). /N • /f, ,N; a, /,, • /tr nr~; /u ,_,{// .' (;.;n n rt?/./j, , ,~; "';;n ,t{.., ,,,,,;{'.t', /;.

"""',',t·. ./1,,_,,~, ,r{//,r "'""J'""JJ'""' /1// / /,/,., ,,., M{. 7'f/' ,,/,, ,/,d, "'~'''"J'/.117//('{', /~/~ (//J,.-,.'/'/Jnl;.•/,,. 1'/'//.J/I/•./.rt''/1' / ; ' / // •)/ "~'l•///, ,,-/h- .11'1''/:'II/.Ì· .1om ;;,,~;-,;,,-,.,$}'''"..1-'/a ,.,-;1{.1(';,,,.. .7,;,""" ,t{//.o/.f // hr/ ''}/Jl'";,,,_,~~r-1/?,,./,,., . .-""'"IN' ,.,/,(J,,.r;,; ,-k,· ·'' /r/,,.~· ,4/Y". '/)n, , ·, /r,., ... /f,.. h...,.., ,_/r·z;;....,..;.,, J;, ,p...,.,,/{,,.àr ,4//,'/ ' '·''1' ,{. "' ''J'Y""'' ri' /,.//,,....,,.% ,h/1'/...:,/J,,..,,.,,,,.,.,,,;; ,/,/( .#',yy/N/1// /, ,;;,_,, ; ( .:-:y:/'N/,1.;/ /f/ _,1)~///N tflnN ,..,/,,...I,ININ//r-/0fl:"f"h· ,/,//: ~~y~u/'//;/N ('U/huNh N/''l/;/.'';7'7 /_f/,,1/ .,fy,•/ro//rNh •.;_,{· h:IN//i/nr . //.,yjl,,;,•, ~,//, k Il )/.""'•1"'/,;t'-;1.,. · ,..,,.,.,/:7"'" ,_,/, ru/ 'Y,.,,,..;,-;1·,,{//:f:.,/ trltwtf.t,,

!,.,, !/on)N4 ,/,//: /1,,,..,

;;{,

,.;,..,1,//f N//

Y'""/f:,. ,..,.{ r//',.. ·_,,./,~j.P/>1# ,./,/. 41'

/ r-

or /1 IJ,t?.l'{'!!"/." /./f/'f".. ,_/,~/lf/',..,./,· "''~ r//' r.Jr "" 1r/h ; //, ,,,,;{. .-/,/,?ou; _,;:.;;:. :4. -.f { "'YY"' ,h//r,. 7,., .,;,,. /,,;,4;,_

31


14- Brevetto eli concessione alla Bandiera dell'Arma ciel Genio della Medaglia cl'Oro al Va/or Militare per la guerra 1915-1918

-

-

_,.

S E< ìnE'I: \Ht.Xi;() (;E :\ Eit\LE

r

,;y: g;//.1/lr•-./yJr/:-rJI'I'• r./; 4r-1/rJ /'/{·. '"~;;

r,{~

.(;/'l'))r/ Jrkln;r y~N;//,{,/~;,.;;;,,/:-· r,.{.rrr;;N//;0 ~,; r;~:lk/ l/

rlf./ n•/)/~'

. 4w/l"~

32

;-,w·r n

m ', {;{'

,;{;;;;l;;i•r•

-ldi%Ww

/.;/~tJ

l '


15

Roma, 24 giugno 1935. Allocuzione del Generale Ispettore dell'Arma del Genio in occasione del rinnovo del clrappo della Bandiera dell'Arma

Eccellen&r, llfficioli, Svuufficioli, C"l'ouli e Suldoai,

c...io

l'u•o

Lo conceuionc ••Mi<a fatta all'Armo Jet Genio erede del/e nobili trodwoni ''"' Curpo

n...le

Con R. D. 23 dicembre 1900

s. M. il Ile ;i com flltH'CI'a

COIICe<lerc all'Arma del

della Bandiera Na:innalc.

del Genio per ~li ito•ipoi •cn•i:i r e.oi allo Potrio • t~r ••~"n/ati atti di •'tllore comrtinti nrllr ~urrre per rindiJ~nJenJ.O

e

r,,;,;, d'Italia.

dttt~rminmione minist~rinlt!

lA Bamliero t'l'nin•. ron

1901, frr~intn di mt'<lnplia di ftrtm:n al V. M.

(ICT

8

~ttnnoio

t-li atti tli ralore com11iuti tln quawn ComftOtnif'

dr/ 2' nel~·'" Zni'IHittrri toclla cnm1HJ~na 1860.61 ( Mnrcltt·Umloria e Italia Muitfionnlr): il 14 Of"Ì/e 1901

11-trtÌI'tl

tmn~r~ntrto all"l$fK!tlllr(' Cc,~rolc (/cl trmtHJ,

s.e.

Durtmd tle In Penne. t~<erltmnlmcnttJ

Ja S. M. il R e llt llft,/un:it>ne .<nlcrw e .,,.,fto•i alla •1•innoto tiri Mocno.

f"'' ridare o/l'Arma di

Arti·

31irrio il•un antico o•tslillo e all'Armo del Ceuio la nuova /Jandiera.

s.

M. il

n,. /'rouuu:iot'(J

ma. e cusi conclmiPt'tr:

K

JHJTolt·.

Arlilllif!rin e

drtt rimn,crro ~o/pile- llt"l t."ltOre

c•.,;,. •.,,

c dolo itolitJno, lnJ•romtn fH!' certo in npni rr•c•ulo

twlu"ltt

emula:inn~.

.u tuili ;

C'O/

C'HiflJIOUCifiÌ

Jcii'Ar·

eolorf" trmli:imtnlc Jr.l sol·

n~~lltnFere 11uor•i ollori

alle loro

inseptt~

n mat.·

c sior sl<>rio dell' F.•erdto 1105/ra e dello l'atrio •• L·ousurin JelfAu~usto SiJr·rono non rimn.t~ a·ann e

di cui •·enne

-

in1i~11ito

ttt'

fon no /f!dc le .sue'C'CSSÌI e Jf"CCro:ioni

l" Arma:

R. D. 3 ~i11~11o 1910.

Metltt~lio

<l'oro tli l.. rrern.,en::<J:

«Si ~tttttw/ò JICr Oftf'ttJ.citn. c·nrnf:tz;,, filmrtroJ'i" t nlme,m:iolle « /nticmi fmt c&lnte dnl lt~rrcnwtu tlel 28 tliccm/Jrc 1908 ». -

u('/ JHJttare $(}CC()r&o alle JHJJIU•

Il . D. 19 pe11uni" 1913. A/('1/np/ia tl'nr/IN't" nl 1' . M. (H'r:

« l ,/i,tillti ~~rr·i:i re•i nello guerra irr L.ibin (191 1.1 2) •· -

n . D. 6 ,;,,,, 1920 • Mcdn1lin tl'tJm n/ 1'. M. rmtcCUII do S. M . il Re nrllo formo tlel

molli 1>roprio l"'' la «"erro italo·aullriaco t/el 1915.1!118

COli

In ..-,uclllc IIWiit•o:ione:

.-TENACE. INFATICABILE. MODESTA. SCA \'ANOO LA DURA TRINCEA 0 CIITANDO c PER OCNI PONTE Ul'iA SUPEHBA SF'II>A AL NEMICO. lllAì\,,\JDANDO 50ITO L'URACA·

«NO DEL FEIIHO E DEL FUOCO l TENUI FILI ONDE PASSA L'INTELLIGENZA HE(;OLATRI. «CE DELLA DA'J"I'ACLIA. LANCIANDOSI AI, L.ASSALTO IN EPICA CARA CON l FANTI, PRO· « OIGO' SACRIFICI ED EROISMI PER LA CIIANDEZZA DELLA I'ATHIA •·

Oui rinesornbilf! fonn Jel lemJIO Ira ridntto il ~lnrÌnJI) rinnovcaione. cJ,~ JlÌI'nf' nrn e.ct';:uitn

<'tJif

·~.scii/o

in condi=inlli ,,, Mn!i,liorrre lo

le norme r~~olnmcntnri in ncco.sion~ Jelln fe.c.to ,/cii' Arma.

come do dilt>Osi:ioui di S. E. il Sollo•e~rclorio 1/i Stato t"" la Cucrrn.

" MA LA BANDIERA DELL'ARMA NON E' MUTATA. ESSA RE."fA IN MEZZO A NOI, E c NOI CONTINUEREMO A CUSTODIRLA CON VEVOZIONE ED A OIFENDEHLA CON VALORE

c IN QUALSIASI CIRCOSTANZA

~.

Per disiKJSizitme mini$terinle la Bnmlicrn IÌÒ iu tlirettft NuUt'[tntJ tJfl sJH!tltJre è Jnta in ct,,.todia

o/ re(HJTto del

Cer~it> ili ...le toello Collitole, c lterlanltt o vi. Sipror C"lannJ/o. Camnndatotr deU'8'

R~~~imenro c~nio. in nffodo il ;!lnrin$() flenillo rinnttUJiu nei

&ttoi

··h ·i Ire cnlori. cJ.f'

MITÒ ~m,rre

il

Jimbolo ol Quale n l'i f'ÌÙ ardui cimeuli. ,,; cmntli c:rue11ti o ìncru,.,.,;. n~li .studi. ndfnlle.stimento e nelfimJHf!IO Jei materiali. convcr~rrmrnn l_. m l'n li e i ctmri tli tutti i comiHJnMti df!lf

,.f,,,., Jll{!r t rome

fede, abne«tuione e o•n/ore nell'o$$r>lvimcr~IO o/ci P"'l"'i cumjtiti "Fii onlini del Duce, ol1cro•i::io del Re

e della P01..U..

33


16- Roma, 24 giugno 1935. Allocuzione del Colonnello Comandante 1'8° Reggimento Genio consegnatario della Bandiera dell'Arma

« Eccellenza,

Il mio Reggimento è fiero ed orgoglicrso della consegna che V. E. gli affida e per mia voce giura solennemente di essere la fedele guardia del rinnor•ato V essilio. come fu della gloriosa Bandiera che da oggi chiude la Sua fun:ione di simbolo augusto dell'Arma nostra. Vecchia, gloriosa Bandiera, ripetutamente fregiata del più alto segno del valore, Tu sei ben degna di rappresentare davanti ai figli dell'Arma Tua, qui convenuti per farTi corona un'ultima volta, tutti i nostri Morti per la Patria. tutti gli eroismi dei nostri soldati. Dalle pieghe del Tua lacero drappo escono mille arcane voci che frementi sussurrano: Patria. Dovere. Sono le voci dei Fratelli che per Te .<immolarono. [!li innumeri Fratelli dell' l son:o. del Piave. di ogni zollo consacrata dalle Loro Spoglie

glorio.~e

e eire d'ora innan:i a noi parleranno attraverso la

rinnovata Bandiera. Sacro nuovo Vessillo. che Ti schiudi al sole di questo giorno di giugno sacro alla Patria e all'Arma nostra, guidaci Tu nelle nostre opere di vita. sulla via del dovere. dell' abnef!n:ione e. se occorre. del sacrificio, perchè la Patria sia prospera e grande come La sognarono e La vollero i Fratelli che per la glaria della vecchia Bandiera morirono. Quando la Patria e il Re chiamino. poniTi alla nostra testa e guidaci Tu a nuor•e t•ittOTie. l\'oi Ti seguiremo; sin d'ora siamo pronti di cuore e di braccio. per la vita e per la morte. Qui, sul vecchio drappo, prima che si ripieghi per sempre, noi ne facciamo solenne giura· mento».

34


17- R.D.

7 giugno 1938 con il quale il Sovrano conferma che 1'8° Reggimento

Genio resta il depositario della Bandiera dell'Arma del Genio

((

...... .. . ... . . ........ . .

Art. l - È concesso a tutti i reggimenti bersaglieri, alpini e del genio, esistenti e disciolti, l'uso della bandiera nazionale, in sostituzione del labaro attualmente ad essi affidato. Le bandiere dei predetti reggimenti sono di stoffa· di seta e di forma quadrata, come quelle adottate per i reggimenti di fanteria, ma hanno le seguenti dimensioni: drappo, metri 0,90 di lato; larghezza delle bande portanti i colori nazionall, m 0,30; lunghezza dell'asta, esclusa la freccia, m 2,10. Art. 2 - È concesso ai reggimenti di fanteria carrista l'uso dello stendardo, conforme a quello adottato per i reggimenti di cavalleria e di artiglieria. Art. 3 - La freccia delle nuove bandiere e dei nuovi stendardi concessi ad unità, corpi o istituti del Regio esercito, dopo l'entrata in vigore del presente decreto, reca nel centro l'aquila imperiale in luogo dello stemma reale. Essa è conforme al disegno allegato al presente decreto. Art. 4 - L '8° reggimento genio continua a fare uso della bandiera dell'arma del genio affidatagli in base all'art. 3 del R. decreto 14 novembre 1935-X/V, n. 2442... I labari attualmente affidati ai reggimenti bersaglieri alpini e del geniò saranno conservati nei Musei d'arma stabiliti dal Ministro per la guerra, non appena sostituiti dalle bandiere di cui al precedente art. l. Art. 5 - È concesso l'uso di un labaro al corpo automobilistico. Il labaro, della forma e delle dimensioni prescritte dal R. decreto 17 ottobre 1920, n. 1488, sarà composto, in conformità del disegno allegato al presente decreto: - di un 'asta sormontata da un 'aquila romana con corona di alloro. Sulla targa sottostante all'aquila saranno incisi i fatti d'arme a cui ha preso parte il corpo in analogia a quan~o prescritto per le frecce delle bandiere; - di un drappo di colore azzurro nella faccia anteriore, con quattro fiamme nere agli angoli, e di colore nero nella faccia posteriore; portante nel mezzo della faccia antenore in oro, il fregio del corpo automobilistico; sotto al fregio, anche in oro, la iscnzrone: «Corpo automobilistico». Il labaro sarà custodito dall'8° centro automobilistico.

35


-

18

Brevetto di concessione alla Bandiera dell'Arma del Genio della Croce di Cavaliere dell'Ordine Militare di Savoia per la guerra itala-etiopica del 1935-'36

~-

~~ : ...

~\!,

~'r l };;r;/rò (S~J/(!iiltr}lr/ 111;~ PER GRAZIA DI DIO E PER VOLONTA DELLA NAZIONE

RE D " I T AL I A IMPERATOR E D " ETI OP IA <fllpo f (~mn 1Hnrstnr òrll'<Dròinr lHilhnrr òi iimu~jn

,. /~r/////1'~- //)'7///)/k /h/n?.

l J/j#•;)". ~:~;

~1,._,/_,ç_,p/-;;

,,{.-J;h ;1--.;, ,_'///: ; ; /J"'ftlh 101/N ;t;rv/Ji'J;;X /l' Nh;N hfhhJ; ;/f'.k;o;/;'. ,~;.,.,k ,..~,/. / 4}~/~-~~1'//d)_., /1.;./. d -'l/~· .../1,./%/J; /1~1. ,,, ;''~·'" /~/NHNb/Y.I/:IJ.H *"/l.· NJt1-/ ,1, 4~-- '.o:, ,h,, /P/;, /Il'//. ,N":.;~~· •

h;h,,/_ ~11'' ,hNh .,4~"9' /;j.,,,.,.._,.,..,/w /.~.-:.(N. h

'

NN

'l .

l

"':"''/.

//:/t- ./;;~;/;,

t<//;/', .

//h-;1'//// d{r)/#/4. /

rhJ/~;//p/·

/{//

1ft N't'l ,;:-,"l(lhtl~ tt?//r},;j;,_, /lihhtN tt? 41tr.;Ìt fl//, 'lfm" ttf/ ,f(' Nt'f /ft~rtft •

J /l~//,.w;ww,- ,-.-/47r////P/-r//l'/. / ////r/•/.1/•/.-//4 /;;1'~'11"/;/N//trw ~ /~'l/;,;/_#l'/l/ ~//h #////r/// ///,//1'/~~1/. /~/ /y/~/ r////~~- ,#/;;: .////~ ///4irh. .)~ l'hg )1'/J//W .1///t'• // r/'/~:///_,{;.1/ /'/W ~/;,1_1//_/k/ll'////././///11' 4//// /hlì'/ ··~~ • h/jl/'/'///~ht'-0..-/,f1//rl%J///rh /~;1iw /t',..//•1'/ ni ///;{, //lt'~/1/l'l/in~;Y/ ;, /

f'UIU,uff

?///)//p# h

4/ ('/{. ~//1'1'/.

ç,,riN/ ·~~.1/Ai'/f;r;,- ,;,//,/1, /.V.~r////./Nt;rW; /.«111:/7/ ..

. /;/.

)"

~/ ''"""?~~~'; ,h//,,h,Nt../;/N /t~;!'& t/ti'N~hth;/ 11/ Jl'fY';NOttf. /rl't/lhi hl ,-,///. /11N// 1 1'_4', '" fi'?'" /N 4, ~1/N~ l'l fiN, Ai(!.

4,""'"-"';,,. ,t{.,..,um ,&/{:;?/h-",./.~/) . Il /

/11"1 ,,{/

~•tNÌ ,.,(,

lf-'

t/f·y&J;; /;;lf/NI.{fil _,fiKI/f/;;;

,,{/fH./11;

.Ntll/ //JJtifln& ,;, ~~~&~

///f;:_tl/1

1/i'/);y'~;; ;h#

,k ~~, '-~-'

,.,,,uy.Nu t{,

;~/}'. "f.-,Pt.«J<;h• ,,{// .h

/Jm11 _,.{,_,_

w.

J

/,u/H aA<h 4f'l/hJ;;,,t{·. /.{;h/'11 ~h'•#/11 ·,;j/,(, .1f/fl/lr. /;rm,//Jh, ,;i// 1',_;{;(/ . ,, /~ A,,.,~;/./ /NIWIId/k ;~//,:~NY/.,:/;'/,., ,tf~N..NI~ ~~·Nh,;~, .HI1tl Ny.i,1,,/J. ,/4, / Hh ~~ /,.Nfi

/lfi14

//N,h 1/ .J:1NI'* IN~.h.',"'?'NIPI'I'i'/.V,a_/1-

/-;/N/N1 ) / / / /•}///

/_,;~h/1./oi/?N//;{.

--· 36

...

- ··'!!f~

.... -·-·······. . . . .....

/'~///1'/////1';:

/h/.1/'lf//1 •

ee

•* •·

"ftf

l .. l , l'~·


- - -~

Testo del Decreto Legislativo del Capo Provvisorio dello Stato n. 1252 in data 25 ottobre 194 7

<<Art. l - Per tutti gli enti dell'Esercito e dell'Aetonautica militare e per i reparti a terra delltl Marina militare, attualmente concessionari di bandiera, labaro o stendardo, è adottata una bandiera •avente .le caratteristiche di cui alla tavola annessa al presente decreto, firmata dal Ministro proponente. Art. 2 - Detta bandiera si compone di: una freccia, un 'asta, un drappo, una fascia, un cordone. Art. 3 - La freccia è di ottone dorato della lunghezza complessiva di cm 35. Su di essa sono incisi: il nominativo dell'Ente ·concessionario; l'epoca della sua creazione, delle successive sue formazioni ed ordinamenti; i fatti d'arme cui prese parte; le ricompense al valore di cui la bandiera è fregiata; tutte quelle altre onorifiche indicazioni stabilite con speciali decreti del Ministro per [a. Difesa. Art. 4 - L'asta è di legno rivestita di vellu(o color verde ed ornata con bullette d'ottone poste a linea spirale. Ha la lunghezza di metri 2,20 compresi il codolo (cm 10) che si conficca nella frec.cia ed il calcio (cm 10). Art. 5 - Il drappo, intessuto di sèta naturale è di forma quadrata delle dimensioni di ·cm 99 per ogni lato. È suddiviso nei colori verde, bianco e rosso, ciascuno .della lunghezza di cm 33. Art. 6 - La fascia è di seta naturale colo,~ turchino azzurro. È fermata, a nodo, alla parte inferiore della freècia in modo che le due striscie che ne risultano siano della lunghezza di cm 66 ciascuna. Dette striscie sono completate, all'estremità libera, da una frangia argentata di cm BxB. Art. 7 - Il cordone, anch'esso arguztato, è annodaro alla base della freccia: i tratti liberi che ne risultano hanno la lunghezza di cm 67 e terminano ciascw10 co11 un fiocco argentato della lunghezza di cm 10. ..................................................... )),

37


20-

38

Brevetto di concessione della Medaglia d'Argento al Valor Miliiw~-¡ al LI Battaglione Misto Genio della Divisione Legnano. (Campagna di liberazione, 6 dicembre 1943-30 aprile 1945)


21 - Brevetto di concessione della Medaglia d'Argento al Valor Militare al ill Battaglione Misto Genio «]ulia». (Fronte russo, 15 settembre 1942-1 febbraio 1943)

~

'

'

Num~t'O d'Orclhtf• - / / J

4

REPVBBLICA ITALIANA DIFESA. ,. . , .... " .. "" .,,'

·-~··~'t.t..

. .,.'

39


22 -

Brevetto di concessione della Medaglia d'Argento al Valor Militare per il II Battaglione Misto Genio «Tridentina». (Fronte russo, Opyt, NicolajelVha, agosto 1942-febbraio 1943)

NumOI'O d'Os•dtno

--;o J. r,-; {

REPVBBLICA ITALIANA

40

~~


23

-Brevetto di concessione della Medaglia d 'Argento al Valor Militare al IX Battaglione del 1 ° Reggimento Genio Pontieri. (Fronte russo, Dniepropetrowsk, Salavianca, agosto 1941-maggio 1942} '

,..

'~

-

-

N lllllt'l~> ti' Ortlfnc

_ ,

l. X

· ,.,1://lrt, m·h d· ~

/.949

H\,fli...'t~t..~ c\n:.~e",t'" ~...t ~uli

,,/,/,' 7

"à~

/.949 '.f.'llt\o So ·,·~~~ .

~~'!l'·'h" E~-.. i

41


24- Brevetto

di concessione della Medaglia d'Argento al Va/or Militare al XXXI Battaglione Guastatori. (A.S. marzo-novembre 1942)

' <=

l· MINISTERO DElLA. UIEESA. -l'~ /;;,;r;/;;/r r//;;- -f~m//1:~,-; ~nr,-0/;/ /h~l' ,t{/ ".J cf!/ .b1· 1.:J ,:J -~j~r/..-4f'";. (/n·~~~·-{. ft'l;mh~ /.~/.?/1.·/f.'/.l ~ ,JI'I'IY'/.J,Jri~ 1'//f"~"#;.fo-,. rr•/ / . ; / ; ,

.lr.;lf ,/ -~1';. Vrr-~~"~~:

7./ /~'~.;;, /.!NP // . //.!%;,:·

.

.""/&1 ].'/:";Jh 1',(~ dmihl'·· 7-l'l".tl'/l'r' ,,{·4th/l'/yt?- -~/t· (,(~ _//di' .. ,)/"',, ,.,

•r o

l ::I

~} J(, ~j<.1~1llCL d a':fl~nfo ,r/

l

rY.;f/1'; /l'l./,)(' ·"/" ~1'/.J.)I'.,{~ 1'/ -~~/

l'l

f_ .

\'{ì.l'oì. t.ui fll<..'ì.l<! 11.0.:Ùf!i.IJI /l' l'l'///, ::J_

1'/

, /fa

f{~- ~anOiera del! c-frma

Oo/ §enio =

- ~r il ÀA'À7 _g.J!Jallqg/kJne flua.,/a!ori~41 ~ -" '-

.•.r:

~.

."

,

u.f/.' 4 ·m .ihr· -/'y>r~rl'r~· ,~· · 4r~· /N'i' yd" · #t>l' · ,;{//,.., ::/'y!·dl' 'lrk;n;,/ ywr//1'~ l'l/tt>I'.Jot4 "k/'////1/ //~'/"" > ,-/4,;~/ >1 ,)'/"·"·ry{:-r'/r· /'/tNj{;.,. r//.)4/t~i'r<

. 4:///1'/, 1'//!ftt· tiL:;1t.'h~lljJ (\l't'(\ t?c.'\h• "'"'- (.~lnl\ ,,/.//

l

<,ì\,\lioh,, ~ff

42

~

/llt<-J

' ·,

~

Ili""

.f '.f~ù., /. l •


25- Brevetto di concessione della Medaglia d 'Argen to al

Valor Militare al IV Battaglione Misto Genio, Divisione alpina «Cuneense». (Fronte russo, 20 settembre 1942-28 gennaio 1943)

-- - · y .. •

o

MINISTERO DILLA DIFESA

J/ >>;.J/;1;;/r r//k- 4111//Jt·r; , n .,.{,;. :;;N )N!{. l';/ l'h~;

,t{'/,; )l.h!~mofc 19~0

~~~·l'/ 4:,9''' //,,.)',k f . ;rt;mh1 /.'LJ..YH.•/IY.J1 ,JNI"I"I.AIItr 1//U#rht, /;.,~ ,/ ify~;. '/,,.~,/, .'1 ~//,/;1 /.1/.f.!l , , //.~;·.. . !,//,/':"///.1/,; ,// ~,//,;/,;• . /,,i, hl)//' ,,( o//,,/,/", 7/, o·#/)l ,/.//,,'l;f ·ll/.

l/, •• •+•

l,•

~'ll~~';ll"lll~ù .~·.Ail~'.fNnJ 1'// ,,nl'\."i. lu t fi.L:u.~ ' l''r·//,;,,,/,.J.U•o~'/1)'1'/._.Jf/,/ t'h -~11' ~..:f:~in~..·.:u' ..~uj''t.J ....._ '!/..J.

• , c'..'•l •

~~

d1

.;Jt'l•.~arc:\',,:l c .. , ,, _ ... '"+)•u::- ::.:Jh\".1

'"-)ttcff4 ;_ ..-\•.1!!utJ

h)

h

.••••

,Jtr.:dl'r1t t'-.. .... •.)

C-.>Udt.:;.1C"\H .. J. :t•C&jl • ..it

r. a '•=::-~'\da .. t-h·~·,L ~ . .·.h-4Jn•.,_,,t,· . lJ r·•<.1 ..i , ,.J.....t. -·~'''f'

hl rt\)-..rl.. rl r1 .-31

,:...tt_t!•

'.f~ l '"'Cllh J )?.,H

rc-•f.,;rit Jlftnl hllfUC.lt"'JtÌ

i'Jb,,e~~--"-""''':C:

c

è.$1

t~h'.l.

Ull•'tl•'\ df\e

J

d o::h '

1~. 1 ftd

u,

.: lto~J f'.3rt1:..

c_:..,,,........h :··... t: ... l.;"

.Jt'r"(t\ft •.hV(t""'" .

t . . . . . . l t \ ..-

~r; ''''·

t"uJ -... , , f.J;, ..._• ,J 1

,,,.,,.,ti. ttU~,._.,rf.._h,t, 3f}"'''._ :o, • •h ·.d1 ..:it\~"~'"i.

,•J1fd'-' ..lH.. ro .::~11 !'- "'~' ' .J• .,..; _j,

~.; .. ~

"- l.,:o

.S-·· :1..: ,lt. t :.u r • •1' t'l

\· ...

~~\.'H,lhu~ ,,tc J.._,c-.unCttlJnd\1 ~Il. le SJn"'1''"*"·' •" r C.:·d,te

t''-':"'''"0 Jtt $\AOI rc.'r..Jrft.

f •·ova:c ~"U!-5..>.

2"-;\t:.l:t .... ,Cr~

1';"~2 - ~8 ..Jc::•'lncJhJ l..Jool3

-....._....

~,/,. / " ' ~ yh' . fJ0 il · h /h-1 :/"j_,,, ·'~','h,.JI.I;, Y"""~,j· ,//n'.JI/1-? ,j.,./1//IIH/,./" i ,;/J.~t1o, J/~

/1 m./1~~- · i'y '' /r, ~n

;/{ ·

t

~/ r, /:fi ~,t. l'l'lf''~fi(·; • 1J.J~;1/riv· l

l l

l l

l

~J\~L'hoJol..• ,,fl'' \.•', •\l,• ,'~'(.~'"l ' ,ufi/,' '

.2.2 ..; 1.!&1"'1"\br··-.c:..

~f\c~,~·h . .· b,•.: • r-

l l

f!

(..~•"r''ytS(1

l

1·''~....

·.t-:~l~ . .~.; •

l

o

j

l l

1

43


-

-

26 -

Brevetto eli concessione della Medaglia d'Argento al Valor Militare al XXVII Battaglione (El Mecbili, Segnali, Ain El Gazala, Tobruk, Marsa Matruk, El Alamein; A.S. 26 maggio-30 luglio 1942)

-~

-

a

MINISTERO DI 1l.IA DlrESA

-:li /;;,//;1//lr (!d -J?l//1/1;.,/ .,t,, ~N;k ,;, ,,04, l'~/ ~ di.:.. ml,·t 1051. ,.._. l' . l'.i4;,/. 4;~, -0r7;k f. ft'II/Nhl /.'l.l.~';;.•/1:1!, oh'lrrr.J.Ni~

u ,1/ ;_

',1

' • /

/'.1

/,.1/1'• , / •

l'

/l'

//"?;;. ,0,.71;:. ?.J f 4hl /.MP I l , //.11./~-

1//ll;{;f;..;{;,. 7"

..ft/&/~'/'";:, ,//. /~,,.;;>,. · 4:-1;:111;. ,,(. ,4~';:/11;, ylf. 1,{_/& !l'f,m .· //,,

<.:•:.~.: ,-;t.. L!

~' ll.,l'<:\1.~1 !1 n. fttr~~nlo...,// l

,.,.;/'/;1'1//l.).)f• · ' ' / ' ; ,•• ,,.;{,{

/// 1~

·.{

#o,·

~.~.~dHù.'t.(!

\1(tCoi.

,/_/{~1 ~... Il...,~ HL·~·· ~1.31\t'.a

"""

f'/ /1/IIN

~

~-Iii:.~..flnn~i~rn h~ll'llrmn bel Genio...,r~,-11xxvu 'Bt,.g-.1tr ~·dc "'l'"'"t"\> f>r.:-trt~tt.:~lj'c•·.:>lto·i "''-~j r•'t'Y~ ,~\d.-:::.:1 .:d~.Jt't.ltl"•lt~ J,l Juc ,-f.3v..l .;c,nliolu._ ,h•mllx>>C: .io t-·-c '"'"1'-"l'l.lln• .,t... Dur.J..tc: J~pr,• ~011\btr...., ..r~ . ".l~<::.Jic d.J\11) srt$SO J\0VU~3•'•' .. "' r.:~ll.tfdJ o,, l'dt-.:J,,

l"''' ì ''·"'"'" Jt.;lit\· • ,._,a\,•o·.: Jf'l'i\'.d

L\11

và~<.ilt,~l',:- .Jitt\.1\'Ct':-o.) lllll1111tli~js;imc

·l i

<<lllll'" 1\lit!Jtc 1 Jo\1. ,·rcklltt i ~uai rc:r.:J··h·, .;~\t.,,·,~,:,.,do <Jii .:ltt,·.:~zi

.:. ,,rcid i.lli .>:::.-.:,..: .J''"-''!'.l•'i.J. ],l SLI~-""~~"'i CD•ni>.:Jrr;·,., ....r,·, l 1coL ,.,.,sehdt'o, làvo•'<II"J" ~ "'"'b<Jtf.:..,d.:- "!'"'"'"'e. 11otte. lC.VIZcl So~ta, contvibt.oiroow <l .•pl<~••<~r<: 1.1. ! lvi<l <lir.••ti ,\Q Ila Divi,;;,,~~,,..: .;d .:>$W~.>Ich'.: l'u·rue"ZA dco m e.2=.i cot"d;:=.ati ll...nici. ~dfl ."' ')""}~ri, -\...si ;,,

~~~ù.u1"a

.ul.u v_..,t.:-.,r_.- J; SllC.::.:'~. aCL""'"'""r,· t~dvdlon:

l-

1 m~•l" .se,,za ec.c-":.Ì.:>t!i . 11.di.:J cruenta lott'rl JVolrs~i .!'LA 70cJ K,,,,

l

Il'

•1d .$ac,..,·~··.:u1,nw•j.:.r_

le

l<:<o.3lcll'i lr<Jdi~ioll.i Jel l •

Ar•".l.. '1 ! l H2cl>ill - s~'l.,.,ti- Ai11. d Gd~la - T,f,ruh - Nclr.sa f'l.ttr<-~h- f l Al.a"":i"l , ~6 m.l')<ji" ..... .30 l'j9lio 1 04 2. .........

' J/. //,~1/.~h;· · ~7N/,,.. ~N

,,..{· •

4

/,.,/tt

/

f',{ ·

(A.$.) 1

#/ ~~ ' ,/,//r_..

(/:!"!·'"" ·11'/t,.),.,;/ J'"""~~',tf· 1//~'~'·" l/t ,J.no/lu,../r·/"'"' ~ ,/4.,/,n,.. ,l'/1"1'/yr~/',..{. 1''//t'·~r;.,_..

~t\t,fÌ.'h-.\l,• ,,l\~l ~,~\t,~,,.._·\ l~'nli. .,. Yt."~'~ //.IS2 \ru .......h,, '.J:~t\,.. ~9:

tu/,1.··

·r~·

44

1(.,, ... .._~r.

,

rh~/,·N/,i•t•,

01 1) ~~ rGllll-' 1l\.,

j{,

l

~~~·


27- Brevetto

eli concessione clella Meclaglia c1i Bronzo al Valor Militare al CXLIV Battaglione Misto Genio «Cremona>>. (Corsica, 9 settembre-) ottobre 1943; Ravenna, Venezia, 12 gennaio-JO aprile 1945)

tl'llt~lln• /~~~J.,

Xurotl'"'

MlNISTEIO BELLA GUERRA •

~ -

/.

//ri.-,.~hr• · i?l/~I~IÌ'' ,.,{ • /,1,,1. /N 1 y/,; • ·#1'~1· ,;{//r, .thttMI't ~~i?....)I·I'Ì'/ j'"N~N;{ 1~/~r.N/1~ rkr.-1'//1//ll{-./11' ~ l't/lf.J/rn.1',,{'/n'/~/1~· Nlt'dy{;·f,· ,,t'_j/r~t/ri•t".

Y/.

.4:.///f'/~

mkh' /i

(~~l._,h~k- ,\ft~\. è't'tlt ~<\ 0

Q~/t·,u/hr

/.9k/F

t•l,uti /.9

,N/,/,"

~ì\.<jl•·•ho

r··

~f""llùo

45


28-

Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare al CLXXXIV Battaglione Misto «Folgore». (Valli Santerno, Senio, Sillaro, marzo-aprile 1945; C. Grizzano, 19 aprile 1945)

{}lffJi~t~'-'t" A.(l*o. <:'<'\''" "~" e'oul\ ,-.M· // <UJM/,• /.?"1' ~it'll"'hol/ r.•om'<• . '..f""!!t\o //?J x~

46

7

,.,,u,,

·


29- Brevetto

di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare al XXXI Battaglione del 7° Reggimento Speciale Genio. (Marmarica, novembre-dicembre 1941; Tobruk, maggio-giugno 1942; El Alamein, agosto 1942) = {

REPVBBLI CA ITA LIANA DIFESA

MINlSTER.ID 1llE t LA MitRA

S'l6c c.1a.._q!la ,)j bron~ n·#,;"//N.J.~'.Jf/1 ~(,_._,,.,{,/.,;/ ...-{7,-

'"/ ,,<.\.l'c'i. lllil'l k L11! tl-U'U!t/o

""N"'"'"

,/t.. SBaniJkra òd((CJrma J.d f/t?f!io_pl'r il.,l'IT/

hlg....qtfasla fod del

?~'rl'.!J_qimelflò

0

8e11io .--.

J!furtll;lc Ù(}(lm'tfiCSt Ùl ÙJmlaro/la a!ltvll.i hclltrd, .srmpn pm110 <fl,<dl'rtlfrto 11r/h tJi11:.rd ,, OI!MII!N romr lfl'l/illfj'f/0 òrf/;l.f.rtfl/0 VJIIono,ro./rOI'r/Ytl n ciii /~('fU7tl Ùl'/lc .<oJII.9liiiiOJ'f'f'l'rrJI/r subite Id p11i IIO/Jtlr coiiJ;ICfd<JOIIe ùl!l rJovcrf! r òcllb. g/One. ~

e(.'""

l

u\"~l..~lwl.l ~,n:, f'-,\l~ i'oef. ,.,.?/.'' ..! ~blv.w /.9M ~ì\<~.,t\..4 h' !JJbtl/o 3 '.F"!lllo 81

're

!Ju.r.ri

IIÌoiW"u.·l' lll,-o"lll)' I!V,S

.lut• .5

t"lls~g

( ~~ Rdbftc.!tJ rourJ.-a'tlo rN/1!1bptile ·1.949-

~ ~;

.• r.. .

47


-

30 -

Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare alle 22 Compagnie del IX Battaglione del 1 ° Reggimento Pontieri. (Fron te del Don, 17-19 dicembre 1942)

-

--N"'"'''" d · O,·dim·

-

41ç.'-=

·-

~

/'lt ~' 0 /

':/

----

l•j

RE PVBB LICA I TALIANA -

:t=

l

DIFESA

-

MIN'IST'ERO IiJE.lLLA mmmA

-Y/ /r'y/1' -h;/'///,;1";/; l';{g __4/~ ' 'l'W

-kt•!/rn,lf.t/r ,-0,-;., r,{/

3.1 dictmbte 1.'147.

/.)j,l/..4/~r(· f ~r/r-1·.-f- t'l;/Nhr /.!I.Jf/ ,;,•/.ff1J l .1/ 1('1'/.WÌY 1//Nft;..& ,' 1 J;.~i:. .-/ -~'/y.-;, ~'/;m/t-· Y./ 1 /kht /.'7-f.i~' N.'//.~/.· • · /,/&/."7-""h ,//. /L,.i/7,.-7~~;?,,,;. J .4-n'~/'' / yd. 1/N//

,//h

-~Il i' ,lr _.

,;;r,, coufcnto f,J 916eiJaglia ~; bron~

\Ì<.\l'ot

,1/

n-~r;,-, 1/f,J,Jr• · " ' / i't'l'.~o~.-i/ ,;/__(7,

ut i.l\Lcu.l!

ìfrect'fl/o

l't'/t /11//.

Ba11iJiera iJe!!'LCfi·ma iJe/ 9enlo perla 2.2~·oJ!!}'/ ùe/ IX(' ba!la...q/iorJ(7 òel JPrq_qgima!llo_pol!lieri -... N/1r1

'';la 1?rJrlecifJ<1foll!liJ C<l111fM.911<1 r11 fnmfr oriwldlo ( 1?nsJm) col corpo fii s:palt?.tOfll' (e S.J !?.) e, '1'101, CM l '8,';/mm!d / !ll rflfc.Jcl'IIIMirroll!ri/lllilo ulldW/1/Z~t!aron /d coslruaow• d/Iwté c IÌtfjJorlant/ o;rre d~rle/@"'unlr /,, ltllklq/la dtftwsmllllrmmlt! hrl dili•.ro .•'lrt!lltkJIIII!!I/r..rui!.Jf11ÌIIil lllltd,/1'po.ri ~•iollf•Jf/'Jd.tlr,re.rìstmdo/'tiloo!li>slretno llimlc rtrl .ucril1cio !'titrlté, ace nrclll'rlla ck1 jJI'l'fJOIIfit!lrJtlli lbr!!O 1/t'IIIÌtlle. vet me, rlojJO.rlrt'llll<l (> dt,rprrakl rP.tÙ/MZlJ. CJIIr7SI.cOmflaltllllt'lllr dÙ'/fllfkt" f'rolllcdr/.Don. 17 !.'l dta/flbre !9't.?

!/. 4~tr./hr · ~)1/rr'u~ ./ . . /./

;;§Jt'trsa

. IY~ t

1'/{ · a,/r./

/

'tt/rt./1'/1'/ j'l l//1//1 1 /l't.lt /I l /

IO

/

ytf · t~l'// ,;//i., /

r/1'1'11 //Il /111'/~1'

// /,

/11//.JI'// 71

d'/1'/'IYr7//r- ('111'/'Yt't'· l;/.)/r/n1i '1'.

- /)://1(/, ,.,,çt· H\l;'}li.~h,,t..' {\f(~, e~"\h· uuM' !ebbratn

.e

~1\'ll<>heé',um:Ùo J l'~ flrtJ.r.si

,,"'- C~ul\ (.'11,$

'.F.,~l1o8/

' l

r~,,~:r~

,.. l' \ll.~l"lii'J' I~'M ,l ;,1•.5

t'":t6~.9

i~ :?dt,.f/ro/o CDI' drn·P/o dt1/lf tJfUtle 1.9/tj-

~~··

48

~"·l'

- ~;o~/ ·~~

~ --:t~11

f} . <

t?_... .( (" 'r. . . . ,~, 1'. ,

l (.~·

'


31 - Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare al XXVI Battaglione Artieri del 9° Reggimento Genio. (Fronte russo, novembre 1942-gennaio 1943)

:~~~ - ~~~~-~~~~~~~~~~~~~~~~~jl NumCI1) d'O•·dhll'

.-..

·

REPVBBLICA ITALIANA DIFESA.

c-1r s~ r0i

ll

L~~ t'LO

~~~ . ~loh h "01\ ... ... ,.G ft>~ , • • ••

49


32 -

Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare al XXV Battaglione Misto Genio ÂŤBolognaÂť. (Zona di operazioni, settembre 1939-novembre 1942)

l i

l

Il l

l

c;l e~~re') l tll~., 1"l {rr ¡- ;t~...?i) (l

_,J,?i. -,~ 50


33 -

Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare al XXXII Battaglione Guastatori (Africa settentrionale, gennaio 1941-luglio 1942)

REPVBBLJCA ITALIANA

eli 0T"Gttll.) l 1.0 {'r·--- ~---l~ _ _ _ ,.. ·~~

...~,!...~·

?X:'""=

-t~=~tjJ

51


34 -

Brevetto eli concessione della Medaglia eli Bronzo al Valor Militare al I Battaglione del 2 ° Reggimento Pontieri. (Fron te russo, Dniepropetrowsk, Salawianka, agosto 1941-marzo 1942)

~Numer-o

d 'Or'<llnc { '

+

m-4 · 4; 8 ~ !1\·u•~t, .. to ..efn. e,. ,t• .,... <."o ..t\

/.~49

•(.;f},IIH/1

éle ~~ r"G i L l l.) l h ì

7 ~~ /.949 9\. 11"-ho ~sere. ~ % 9fto 86

mM

,,~ ~

(J\JJ:r~ ...~· ~n.tt"Hn' 1!149 .ti,p. 4

k~

/{ . (h~ "wvd· t"':l 6o6

& r~ lUlfVHI•••<~~~• oCO

52

OfH O \1..10


35-

Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Milita.re al III Battaglione Misto Genio «]ulia». (Fronte greco, 5 novembre 1940-23 aprile 1941)

.. ~~~1

t

l~

.{lf~P6 .{

"'"'Ì

l

REPVBBLICA ITALIANA MIN\ISJEJ~DI

lllilLA DirFE'SA

-Jt /t~,/1(/;//r r/4- J~~~//l'm

.,t:!t.•" ~r... t~ r... ,,."'~·~ c- O.TiCt~•• cc 9 •·.. ~f-\«t, ~--,.e;, r...,?.:.: ... ,..~;.""'--·]~"....... ,;,, ~··r..... ,.:.to•••~..G'

~«.....-;~;.,.,~ .- ~o)r~_;,._w._..~·-fw~.:~il;,.,t'\.,,.,,·.. ,,, ,.,;..G..«, ~o"*'•".}.. ..-~ ~O·r""«D,..· (Vlf~?«-....~f!.••,rC:., ~~· u!>ru~;t'Jj:roM-•1?~ ~'"·~,c,,~ yr--':f'D~G-'"'1& ';,.)'J,....«!~Wt ....., .....u;.:..jfJ•··~V• ....,~•• ~),,. ~"'i-r'Jc:Mri(.Ltw~ .-..

"""'(~· :~ ?e-·~4\rkc.:...:. JA.-~~-w c..~t"~a··~ Cll"~v~c..~af"r""..:.

..,..çf

~....;_,..".(Q., ...

N' ...

_@Jil://b;m;)iht7 :z;4~//tf7 .cd;Sfd~;/!CA/:?;!SJ~t;.c44v

f7;(5J rt /lth.N·t;,P'y'ttt4t;G t;/)t/ltW/td:/td-C/Mit0?-4>

/1-r'/1/

a/k4~/ltY.

f'/f/aJ/yt;tk Ql ttN.yt& f'4~d/t~ 7

/ftl:;.71UI, f mh;{;

,2,0 ..<2-ttoG-ve-

/..91.8

Vl.tg\olt4lo ,Jf"-e>\l~ ~~~ d>u ll·

u,;-kft"-~ ;(,:L ~iu<tJ•..Q <J'-.giolt<' .f,h • · r~

-

t:9l!fL ~"lJt'LO .~5

.....

53


-

36-

Brevetto eli concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare al XVII Battaglione della Divisione eli Fanteria «Pavia». (A. S. maggio 1941 maggio 1942)

!\tUili''"'

d ' Or'tllrH'

l ~~1 -.!

REPVBBLICA ITA LIANA

MINISTERO DE l iA DIFESA

-/i /l;,_~r;lrrlt rl/h- 47trr/Mr·rr ! l

l l

fr-/1·-,t,, {/,l'?/lf.(;/(h;;l ,!{'/ 5 ~ 1949. };,)~ 1/ gf'l;. ( ~nrlf...f. ft~; /1/,4,. /.V.?/1.•/.l.?.lt .Jwrt.AJrir Nlt'l#rk _. ,J;,ij_ ;/ .4/yt;.. r/,rir;;..Y.l r"/4.,4( /.MJ·' I l . ' //.9.7,· ·./,,(h/!'7rr.J4 1//. /Lr.Jhr · ~;-,r;;r>lr' 1~ · //,.,.;;'/1r> ylf · ~>r'

,/.a!/:X~~~ .· /rrr ~'i~ k-

.

,~C\~kv ~"' BQONZO ,~/ ~J(teo1. tu i.Cilùù l't·#>;.II//I.J.Jt".JIJ'i7t'I.AJ/d/.t/_/,;, /"'../ 11///1/l,'

~

~ BA~ffPA HLL'!Jf)MA ML V!N/0--- P!f) IL lW~i.~ BA !!i1vLIOIIEafillO ~/Y/J/011!fllll!ff)/!I'~J!f/4"

Ill

i

~\M)

. .4:'/111'1, 11/t?;{· 6 ~~c~l-.tt~'-' ~1"\(.. e,~\t~ ~<i e~,,t;.

,.,;.;;' ~ ~· ~i\<!lÌ>i\C t~Ue. 8

1'~~1'...&..

54

/.9..9 ~f'"l't(k

'

75


J 7 - Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare alla Bandiera dell'Arma del Genio. (Fronte albano-greco, 28 ottobre 1940)

REPVBBLICA ITA LIANA -

DIFESA

MlNESTIIO IEllA IEP&Bl ...

, Y( /lmoha ·ky//t:k'/t'P ~-.A;;, /"" y-t0- #r,.· c~/Z

4(/)~ft:tt "11-,;;d,_,~, y rwÌN,{· 1~71dl' Hk (;{'/,..,.,/~1/t> ~·IN'iy{r·r, t",/;Jif.9?,0tW.

t"kf"ll ;//( Hk"/11

7 rtid4kl/ltV

55


38- Brevetto eli concessione clella Croce eli Guerra al Va/or Militare al X

Battaglione ciel Reggimento Ferrovieri. (Zona eli KrasmogoroslVk a, clicembre

1942)

~-~ ~~~~~~~~~~~~~~~~~~ _,_

..

lr

REPVBBLICA ITA LIANA - DIFESA

=cll==

MINISTERO DE LLA &&:RRA.

l

.f/ /r/· . h:nr.;;.;/;, //d. ~/# ';n..4,,. 'i,"/{ ,;"",0/,,.,.{/ l cltro11h~c /CJ~)' · /r.i~-1/ 4/~;. / /,r;-rh f . /,l t/ti/,, /-~/.'/n.' /IX/• .; l{t'f'/ ,4Nir IIINf'!rb / /r.):.,/ .,ify,; //,.,,/, .~//1,a/,, /.'/f.~n · //.~J.·

S

. fr//,/'}'' /// ,-//// / /

/ /_,

~~·"(, ,//. /hN,;I).,. -~y7rh/l',, ,,{·.//,//~/'';.fil{. ~;-/ .

( I'Jt(

-C07~U~ fa - - - - - - -- -- -- J Gro-ce ,1/ \1(lrvì. ulil\ Lùl~

~·</L;.,u.yw.,'Y':W-"<•~'f...{_,../_,.4 , ..

,,/tfi

~)

L

N ;h#+ /

l

o a {ZOZ;era cle/. / 1 ftjf/1// çr llr( ' , ~·. :· 1

~f~ht /rttr'l'ff?l'/tertiYJd&yr_/J~t7P/t7/7 q~~ : ' ' ~ \~!L.1 .:&cupaqc-t<t al (t()u.k4tc'cut,,.(, l·XccJ-Jc'<ll~,l-.W.~tcll'C.:tfc).C•'L .!•w Ftt,·,,., .-f.:e.vut••; t•(~-: .. ;cu~t'.lc~tC~ fuc~tt( C<>tu&a.U~Hl~ ,.,,,fl,tct~·.· c..co J ftuc••7'c· '""u(t.>:lt. W• .c'ltc' ft '(.'COVÙVCt·. )<>~tv,\ ~~· ; JLl ~<I'UUtfl!o e,..e,tlf•l<J/'1<\ ì>c{ {f) or l 'Zt 1111 " ' 'I"Jt /~11 rir

. IO) I~(~IIIC tl·('~t .:.:t~<U \lttti·C.<I<} f<Z j( II(IIII~O.;IM<-I('.J ic 1~' fu ~11<1 ~~tfC J !ljl<'ttCld,i ~_,/, •<O· · " " Ili. e .:li " ( c ~;. 0tt ,,.,c.. 1a t•l .~.. ,· (o.t uft' f.,l (o... CnlhcLo.,t-~r. ~Cftc lt c,,;, t. ICI dfH tl.:

1

d,, 1111a.

) ftetltl<l

trJi .,f.~f<!J f'.;..,.t,~:~.:.:c·,.,,,f<J ll<'~ft·.:j;qtt-tAJc "/'n C••i/nr<' cf.:out ;H l [,·ccci' a.t.uftuf,•. ,

pfcl<>.c<.c.cr.tc.l«~wcct/,. ì>dt.:j r.:nf,, tt/''c'J•t<'<l

::?9-tJ-f/a

d. ·:.J&r·a::J"tt'!.J-orow·ka,d.èerrt~'t' /9-~2.

tf\t:li~t7.l"~l:~ '{'t~\t,.· i\.\ e~o.. nli

.,.,M· Jl rr6h·uu

~ì'."l\.•hc 3.G-crc~ 't'•' ,yru.J:JL..

PI#J'

•.>..,,(\.., J/. '

u;,,w" ..tl' ••ldt'·un· ~~·lt S .t ..r 5"' !'''' 553.

56

.1


39 -

Brevetto di concessione della Croce di Guerra al Valor Militare al XL Gruppo Lavoratori. (Fronte russo, dicembre 1942-gennaio 1943)

;

REPVBBLICA ITALIANA ~·

-

MINFSTI'.JUJ, JlELI.A, GUERRA

èll0Tl'\il l i_)tt.o / ,-r·- ~.~~~

~

-·- ·--·-

)

l

~~========~~~====~====~~~

57


40 -

Brevetto di concessione alla Bandiera dell'Arma ciel Genio della Medaglia d'Oro al Valore dell'Esercito. (Friuli, Province di Veline e Pordenone, 6 maggio 1976-31 marzo 1977)

,-

:< IYORI>ISI>

2 •

NIINISTERO DEL LA .DIFESA

IL PRESIDENTE DELLA .REPUBBLICA VISTA LA lEGGE >6 LUGLIO 1974, N. JJO, SU PROPOSTA DEL MINISTRO SEGRETARIO DI STATO PER GIJ AFFAR I DEllA DIFESA, CON SUO DECRETO

! l

IN DATA

18 maggit;> 1977

N.

- l -

HA CO!-~CESSO

ALLA BANDIERA DELL'ARì\IA DEL CEN!O

LA .MEDAGLIA o• ORO

AL VALORE DELL'ESERCITO CON LA SEGUENTE MOTIVAZIONE: """Fedele alle trndlzionl di silente operosità c nel sogno di una gene1·osa solidarlt>tà, ol vt>rirlcnrsi del violento sisma teUurico che devastava In Regione del Friull, rispondeva al disperato appello delle sue p() polazioni intervenendo tempestivamente slndal primo momento e senza Interruzione, con In quasi totali là degli uomini c del mozzi disponibili nell'arca oplccntrlcn. Scavando e sgomberando macerie, riusctv'i a salvor·e numeroso vite umane; reallzzando immediati o complessi collegamenti rendeva possibU! e piìl agevoli l'organizzazione dci soccorsi ed il contatto costante con lo popolazioni colpito: montando rapida. mente ponti mctnUicl, l'iprislinava la viabUilll su rotabili di vitale Importanza: rimuovendo frnno ingenti, l per metteva Il transito per località Isolate; con In slstemotlca demoliz ione degli edifici Irreparabilm ente l danneggiati, U puntcllamonto di quelli Jesionati e l'orpnlzza:done di tendopoli, ~reavn possibili condh:lonl di vito ai sopr•nvvlssutl. Avuto successivamente l'Incarico di provvedere, in tempi J•istrettlssi m i, alla costruzione di prefabbricati por il provvisorio r·lcovorodo! senza· t etto, si sottoponeva n duriss i m i pe r io di dilavo •·o In zone isolato, lmpc z·vie e fortemente lnnovnte, l'iu s cc ndo n portn •·e n te rm ino Il p 1•ogr am:: ma a lla scadenza pz·orlssnla. Meritava cos! l'nmmi z·ntu l'ioonosccnzn di tutti i Friu la ni , n! qunll infondeva z·in novnt.a fo z·za c f!ducln por la ricostruzione della lo t·o t erra str aziata. " " " - Friuli (provincie di Udine c Por·denone), 6 maggio 1976-31 mart.o l 977

ROMA, LI

58

27 maggio 1977

.l

l


INDICE DELLE FIGURE 1. Bandiera del Barraglione Zapparori Lombardo 2. Bandiera del 2 째 Reggimento Zappatori del Genio 3. Cerimonia della benedizione e consegna delle Bandiere all'Arma di Artiglieria ed all'Arma del Genio .. 4. Cerimonia di concessione della Medaglia d'Argento al Val or Militare alla Bandiera dell'Arma del Geni0 per la Campagna di Libia (1911-'12) 5. Abano (Padova), 4 settembre 1918. I Comandanti Generali dell'Arma di Artiglieria (Ten. Gen. Dall'Olio) e dell'Arma del Genio (Ten. Gen. Marieni), con altri Ufficiali attendono, alla stazione l'arrivo delle Bandiere delle due Armi 6. Abano (Padova), 4 settembre 1918. Le Bandiere delle due Armi sono prese in consegna dal Col. di Artiglieria Dc Arcagne Della Minerva Camillo e dal Col. del Genio Palumbo Vincenzo 7. Abano (Padova), 4 settembre 1918. La Bandiera dell'Arma del Genio scortata dal Colonnello Palumbo esce dalla Stazione 8. Abano (Padova), 4 sellembr~ 1918. La Bandiera dell'Arma del Genio viene scortata verso il Comando Generale 9. Udine, 6 agosto 1919. Arrivo della Bandiera dell'Arma del Genio 10. Udine, 6 agosto 1919. La Bandiera dell'Arma del Genio viene scortata verso il Comando Genio dell'Sa Armata 11. Roma, 29 gennaio 1920. Arrivo della Bandiera del Genio dalla zona di guerra 12. Roma, 29 gennaio 1920. Arrivo della Bandiera del Genio dalla zona di guerra 13. Roma, 29 gennaio 1920. Arrivo della Bandiera del Genio dalla zona di guerra 14. Vecchia Bandiera dell'Arma del Genio il cui drappo fu rinnovato il 24 giugno 1935 15. Roma, 24 giugno 1935. L'Isperrore dell'Arma del Genio compie la rinnovazione della Bandiera 16. Roma, 24 giugno 1935. L'Ispettore dell'Arma del Genio attua il trasporto della freccia dalla vecchia alla nuova Bandiera .. 17. Roma, 24 giugno 1935. L'Ispettore d eli' Arma del Genio consegna la nuova Bandiera al Colonnello Comandante 1'8째 Reggimento Genio 18. Roma, 24 giugno 1935. La rinnovata Bandiera dell'Arma del Genio

19. La Bandiera mod. 1947 per i reparti dell'Esercito

INDICE DEGLI ALLEGATI

1-

l. Relazione inviata al Sovrano dal Duca d'Aosta per ottenere la restituzione della Bandiera dell'Artiglieria. 2. Proposta inoltrata al Sovrano dal Ministro della Guerra per la concessione della Bandiera all'Arma del Genio 3. Allocuzione del Sovrano durante la cerimonia per la consegna della Bandiera all 'Arma di Artiglieria ed all'Arma del Genio 4. Decreto di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare all'Arma del Genio per la Campagna di guerra 1860-'61. 5. Brevetti delle Menzioni Onorevoli concesse alla l 3 -3 3 -6 3 -7 3 - Compagnia del 2 째 Reggimento Genio Zappatori per la campagna di guerra del 1860-'61. 6. Verbale di assegnazione della Bandiera dell'Arma del Genio al Comandante della 3 a Brigata Zappatori (Magg. Marieni) del l 0 Reggimento Genio in Roma. 7. Brevetto di concessione di Medaglia d'Oro d i Benemerenza all'Arma del Genio per l'opera di soccorso in favore delle popolazioni del Sud colpite dal terremoto del 28 dicembre 1908. 8 . Brevetto di concessione della Medaglia d'Argento al Valor Militare alla Bandiera dell'Arma del Genio per la campagna di Libia. 9. Verbale di consegna della Bandiera del Genio dal Comando del distaccamento del 1째 Reggimento Genio in Roma al Comando Generale del Genio in zona di guerra. 10. Ordine del giorno del Comando Generale del Genio in occasione dell'arrivo in zona dj guerra della Bandiera dell'Arma del Genio. (4 settembre 1918). 11. Atti di consegna e di riconsegna della Bandiera dell'Arma del Genio dal Comando Generale del Genio ai Comandi Genio della 3 3 , 6 3 e 9 3 Armata. 12. Verbale di consegna della Bandiera dell'Arma del Genio dal Comando Generale del Genio al Comando del Genio dell'8 a Armata (Te n. Gen. Moneta).


13. Verbale di consegna della Bandiera dell'Arma del Genio dal Comando del Genio delle R. Truppe della Venezia Giulia al Comando del distaccamento del l 0 Reggimento Genio Zappatori. 14. Brevetto di concessione alla Bandiera dell1\rma del Genio della MedagHa d 'Oro al Valor Militare per la guerra 1915-1918. 15. Roma 24 giugno 1935. Allocuzione del Generale Ispettore dell'Arma del Genio in occasione del rinnovo del drappo della Bandiera dell'Arma. 16. Roma, 24 giugno 1935. Allocuzione del Colonnello Comandante 1'8° Reggimento Genio consegnatario della Bandiera dell1\rma. 17. R.D. 7 giugno 1938 con il quale il Sovrano conferma che 1'8° Reggimento Genio resta il depositario della Bandiera dell1\rma del Genio. 18. Brevetto di concessione alla Bandiera dell:Arma del Genio della Croce di Cavaliere dell'Ordine Mi- • litare di Savoia per la guerra itala-etiopica del 1935-'36. 19. Testo del Decreto Legislativo del Capo Provvisorio dello Stato n. 1252 in data 25 ottobre 194 7. 20. Brevetto di concessione della Medaglia d1\rgento al Valor Milirare al LI Battaglione Misto Genio della Divisione «Legnano». (Campagna di Liberazione, 6 dicembre 194 3-30 aprile 194 5). 21. Brevetto di concessione della Medaglia d:Argento al Valor Militare al III Battaglione Misto Genio «Julia» (Fronte russo, 15 settembre 1942-1 febbraio 1943). 22. Brevetto di concessione della Medaglia d1\rgento al Valor Militare al II Battaglione Misto Genio «Tridentina» (Fronte russo, Opyt, Nicolajewka, agosto 1942-febbraio 194 3). 23. Brevetto di concessione della Medaglia d ]Ugento al Valor Militare al IX Battaglione del l 0 Reggimento Genio Pontieri (Fronte russo, Dniepropetrowsk, Salavianka, agosto 1941-maggio 1942). 24. Brevetto di concessione della Medaglia d1\rgento al Valor Militare al XXXI Battaglione Guastatori. (A.S. marzo-novembre 1942). 25. Brevetto di concessione della Medaglia d1\rgento al Valor Militare al IV Battaglione Misto Genio, Divisione Alpina «Cuneense». (Fronte russo, 20 settembre 1942-28 gennaio 1943 ). 26. Brevetto di concessione della Medaglia d1\rgento al Valor Militare al XXVII Battaglione. (El Mechili, Segnali, Ain El Gazala, Tobruk, Marsa Matruk, El Alamein (.A.S.), 26 maggio-30 luglio 1942). 27. Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare ai CXLIV Battaglione Misto Genio «Cremona». (Corsica, 9 settembre-3 ottobre 194 3; Ravenna, Venezia, 12 gennaio-30 aprile 1945). 28. Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo ai Valor Militare ai CLXXXIV Battaglione Misto Genio «Folgore» (Valli Santerno, Senio, Sillaro, marzo-aprile 1945; C. Grizzana, 19 aprile 1945). 29. Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare al XXXI Battaglione del 7° Raggruppamento Speciale Genio. (Marmarica, novembre-dicembre 1941; Tobruk, maggio-giugno 1942; El Alamein, agosto 1942). 30. Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo al Val or Militare alia 22 a Compagnia. del IX Battaglione del 1° Reggimento Pontieri (Fronte del Don, 17-19 dicembre 1942). 31. Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare ai XXVI Battaglione Artieri del 9° Reggimento Genio. (Fronte russo, novembre 1942-gennaio 1943). 32. Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare al XXV Battaglione Misto Genio «Bologna» (Zona di operazioni , settembre 1939-novembre 1942). 33. Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare al XXXII Battaglione Guastatori (Africa Settentrionale, gennaio 1941-luglio 1942). 34. Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo ai Valor Milit-are ai I Battaglione del 2° Reggimento Pontieri. (Fronte russo, Dniepropetrowsk, Salawianka, agosto 1941-maggio 1942). 35. Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare al III Battaglione Misto Genio <<Julia». (Fronte greco, 5 novembre 1940-23 aprile 1941). 36. Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare al XVII Battaglione della Divisione di Fanteria «Pavia». (A.S. maggio 1941-maggio 1942). 3 7. Brevetto di concessione della Medaglia di Bronzo al Valor Militare alla Bandiera dell1\rma del Genio (Fronte albano-greco, 28 ottobre 1940). 38. Brevetto di concessione della Croce di Guerra ai Valor Militare al X Battaglione del Reggimento Ferrovieri (Zona di Krasmogoroswka, dicembre 1942). 39. Brevetto di concessione della Croce di Guerra al Valor Militare al XL Gruppo Lavoratori. (Frame russo, dicembre 1942-gennaio 1943). 40. Brevetto di concessione della Medaglia d'Oro al Valore dell'Esercito alla Bandiera dell'Arma del Genio. Friuli (Province di Udine e Pordenone) 6 maggio 1976-31 marzo 1977.


BIBLIOGRAFIA Gen. C.A. Mariano BORGATTI: Storia dell'Arma del Genio, A cura della Rivista d'Artiglieria e Genio, Roma, 1931. Gen. B. Luigi LASTRICO: Le tradizioni militari dell'Arma del Genio, Bollettino dell'Istituto Storico e di Cultura dell'Arma del Genio. Fascicolo l (81). Gennaio, marzo 1963. Gen. B. Luigi LASTRICO: L'Arma del Genio nella grande guen-a 1915-1918, Roma, 1940. Ispettorato dell'Arma del Genio: L'Arma del Genio nella guerra 1915-1918, Istituto Storico e di Cultura dell'Arma del Genio, Roma, 1953. Stato Maggiore dell'Esercito: Ispettorato Arma Genio, L'A1ma del Genio nella guen·a 1940-'45, Roma, 1953. Scuola del Genio: Libretto della Bandiera dell'Arma. Ugo BELLOCCHI: Il Tricolore (1796-1986), Società Emiliana Editoriale, Roma, 1986. Numero Unico in occasione cJ.elia rinnovazione delia Bandiera: La Bandiera dell'Arma del Genio, Roma, 1935. Stato Maggiore Esercito: Ufficio Storico: L'Esercito e i suoi Cotpi, Roma, 1971. Stato Maggiore Esercito: Ufficio Storico: Il Corpo Italiano di Liberazione, Roma, 1950. Stato Maggiore Esercito : Ufficio Storico: Le operazioni delle unità italiane nel settembre-ottobre 1943, Roma, 1945. Oreste BOVIO: Le Bandiere dell'Esercito, Stato Maggiore Esercito, Ufficio Storico, Roma, 1986. Oreste BOVI O: L 'Araldica dell'Esercito, Stato Maggiore Esercito, Ufficio Storico, Roma, 1985. Gen. Mario PUDDU: Guerra in Italia (1943-1945), Roma, 1965.


n ritorno a La rinnovazione La nuova Bandiera Le decorazioni della 2 Indice delle figure ............ Indice degli allegati ......... Bibliografia ...............................

pag. '' " " " " " "

3 4 4 5 5

5

"

6 7 59 59

"

61

"


:l M•n~e•allo cf

tt>SolJ.tro p.,,,,.,l-U_,.,n(.. #'"!.lf~}

: 2 Furia t• ./PTu~.r-'Jf"r•••• ., (. ), r~~

!J .Sarg o"to.

Il

:'; SCoporAic. . .2"~·~·- T~l,';d/uh(.JO '~J, ;),

6 . •. ~.l"""~'.,'"'' '·v•z•o d A/u~... ~ ! r Fwr•a.ra..,B',.,~z., Flrr4v<~'a.n(c,~ 111 a,•n-J 11 Vol.nt&n'o di"" •11110 -"m1~r/t4' r'J.I •), ,

i.~.~~l.cW:r~ ~'!~~':( (it'~'!~.':'·( .. J.• <.•·~~1~-~-- ~~i~-~~~- .s.

,

141

,.

•1

!

:

l#;: "'l~, ..~~J.(•t~•'; . - (. )· ..... -- Y' • t ,S:O'~'!'J'tlfi{B''$~~~ • .,r,.(HJ t:J J,~ ,l4 ..

opr~"'f

8"'!1#11<11 /.-,.,..,,,.,..

unl••hcrc

.,

1

: :

(t~r:·•fl,~c• •)~Norl :...~..._ ....,.. ~ Hal.c, .. T.. ,.,.ron ..lc., n 4i~ Mil•c•• Mob•lc, :

-~~~==~~~~~~2L

ffl~ ............ ····--· .. -.

,_ ...

_____ ... ..... .

....·- .... l

Profile for Biblioteca Militare

L'ARMA DEL GENIO LA BANDIERA  

Autori:elenco onorificenze. Rivista Militare. Edizioni speciali edite da Rivista Militare 1989

L'ARMA DEL GENIO LA BANDIERA  

Autori:elenco onorificenze. Rivista Militare. Edizioni speciali edite da Rivista Militare 1989

Advertisement