Issuu on Google+

REVITSPORT.COM PRIMAVERA / ESTATE 2017 

#14

08-29

30-49

50-63

64-79

80-92

Heritage Innovation

Ibridi avventurosi

Una rivoluzione del design racing

Le nostre moto favorite del momento

I veri motociclisti REV’IT!

COLLEZIONE URBAN

COLLEZIONE ADVENTURE

COLLEZIONE SPORT

MOTO CHE CAMBIANO IL GIOCO

PERSONE CHE CAMBIANO IL GIOCO

CHANGING THE GAME


IN QUESTO REVZINE

Collezioni

COLLEZIONE URBAN: Heritage Innovation

COLLEZIONE ADVENTURE: Ibridi avventurosi

COLLEZIONE SPORT: Una rivoluzione del design racing

08 | CLASSICI MODERNI

32 | LA MIGLIORE CROSSOVER

50 | SPICCA IN PISTA

20 | MODA PERMEATA DI SICUREZZA

34 | PER PERFORMANCE NELL’AVVENTURA

56 | CAPI STRADALI CON STILE DA PISTA

24 | JEANS REV’IT!

38 | AVVENTURA SUPREMA

60 | TECNOLOGIA URBAN INTEGRATA

26 | CALZATURE DISEGNATE PER INTEGRARSI NELLA VITA QUOTIDIANA

40 | UNA LEGGENDA NEL SUO TEMPO

62 | PANORAMICA COLLEZIONE PRECISION

42 | LA GIACCA LAMINATA ABBORDABILE 28 | PANORAMICA COLLEZIONE URBAN 44 | I MIGLIORI STIVALI ADVENTURE 46 | PANORAMICA COLLEZIONE ADVENTURE

02

| REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


REVZINE | #14 PRIMAVERA / ESTATE 2017

Storie

MOTO CHE CAMBIANO IL GIOCO: Le nostre moto favorite del momento

PERSONE CHE CAMBIANO IL GIOCO: Veri motociclisti REV’IT!

66 | COM’È REALMENTE GUIDARE LA NOSTRA MOTO REV’IT! #95

82 | IL GRANDE PASSO 86 | DA NON CREDERCI! GUIDARE A 400 KM/H

70 | REVMONKEE BIKE 90 | REV’IT! IN PISTA 72 | LA COSTRUZIONE DELLA MOTO SUPREMA 76 | 12 VOLT IN GIRO PER IL MONDO

001


CAMBIANDO IL GIOCO Di questi giorni, i limiti dei vari segmenti sono regolarmente raggiunti e oltrepassati: cambiando il gioco per sempre. Sempre più moto sono create per scopi multipli, invece di essere create per uno solo specifico. E questo è esattamente ciò che vogliamo raggiungere nella nostra nuova collezione Primavera Estate 2017. È destinata a darti un bell’aspetto, ovunque tu vada e qualsiasi moto tu guidi. Abbiamo preso ispirazione dal nostro abbigliamento urbano sportivo e integrato la nostra tecnologia e sicurezza REV’IT!. Inoltre, abbiamo ascoltato i nostri motociclisti, da quelli della MotoGP agli avventurieri, e presentato la nostra collezione più versatile fino a questo momento. La nostra collezione non è l’unica cosa che sta cambiando il gioco. Lo è stato anche il nostro servizio fotografico. Abbiamo inviato veri motociclisti REV’IT! in un viaggio di quattro giorni per catturarli nel loro habitat naturale. Persone vere in situazioni reali significava che anche i nostri fotografi dovevano mettersi sotto e sporcarsi. Il risultato è la serie di foto più autentica che abbiamo mai realizzato.

Thank you for riding with us! Team REV’IT!

Prefazione di Gerbrandt Aarts |

003


FILOSOFIA DI DESIGN NELLA CONTINUA RICERCA PER MIGLIORARE LE TECNICHE E I MATERIALI, DURANTE GLI ANNI REV’IT! HA CONDOTTO IL SETTORE NELLO SVILUPPO DI ARTICOLI INTELLIGENTI E INNOVATIVI.

ENGINEERED SKIN® Metodo di design

Metodologia di design

Ispirata dalle naturali qualità della pelle, REV’IT! ha sviluppato il metodo unico di design Engineered skin® per migliorare la vestibilità e le prestazioni dell’abbigliamento motociclistico di sicurezza. Il risultato è un abbigliamento ergonomicamente preformato che è capace di sopportare pressioni estreme e offre il miglior equilibrio tra protezione e comfort.

La filosofia di design Tailored Technology combina i nostri anni d’esperienza e di conoscenza tecnica profonda con il nostro amore costante per la moda ed il design. Il concetto di Tailored Technology include protezione essenziale in strada e dettagli funzionali nella collezione urbana alla moda ed elegante di REV’IT!.

REV’IT! ha iniziato a sviluppare il suo metodo di design Engineered skin® nel 2001, quando cominciò a migliorare la qualità dei materiali riposizionando i punti delle cuciture all’esterno e lontano dalle zone a rischio d’impatto. Questo concetto innovativo è migliorato ulteriormente con progressi nel campo del design tridimensionale, nuovi schemi e tecnologie di costruzione.

Tutti i prodotti REV’IT! sono disegnati seguendo la filosofia Engineered skin®, che consiste di tre principi fondamentali: sicurezza, funzionalità e design. La collezione urbana è tuttavia disegnata in accordo con la filosofia di design Tailored Technology, la quale utilizza gli stessi principi REV’IT!, ma con un ordine differente: il design al primo posto, seguito da sicurezza e funzionalità. Tutti e tre i principi sono ugualmente importanti in ambedue le filosofie, solo la sequenza in cui sono utilizzati e la visione del loro design cambiano.

Oggi i principi dell’Engineered skin® possono essere trovati in quasi tutti i prodotti che REV’IT! sviluppa. Questo indica il nostro impegno alla sicurezza, alla qualità e al design. Engineered skin® ha già lasciato un segno importante nel settore dell’abbigliamento motociclistico e questa filosofia di design dinamico continuerà a influenzare lo sviluppo degli articoli REV’IT! per molti anni ancora. Sempre evolvendosi, sempre migliorando, Engineered skin® è parte del nostro DNA.

004 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game

TAILORED TECHNOLOGY

I capi con l’etichetta Tailored Technology sono disegnati per integrarsi nella vita quotidiana, combinando la giusta quantità di dettagli alla moda con la sicurezza abilmente dissimulata e con le caratteristiche funzionali. Questi prodotti offrono sia sicurezza che comfort, ma senza sacrificare lo stile. Il risultato è una gamma di abbigliamento motociclistico veramente unica che è tanto sofisticata e alla moda quanto funzionale e sicura.


Filosofia di design REV’IT! |

005


PROTEZIONE DI REV’IT! L’OBIETTIVO DI REV’IT! È DI OFFRIRE IL PERFETTO EQUILIBRIO DI PROTEZIONE E COMFORT IN TUTTI I SUOI PRODOTTI.

Protezione dagli impatti, dalle abrasioni e dagli elementi, rimanendo nel frattempo confortevole e piacevole da indossare.

La nostra protezione più flessibile, utilizzata per sicurezza invisibile

Protezione CELIVELLO 1

006 |

Non sensibile alla temperatura

Altamente ventilata

Ergonomia adattativa

Leggera

Protezione per aggiornare facilmente i tuoi capi

Protezione CELIVELLO 2

Sistema di scivolamento degli strati

Classificata multi impatto

Ergonomia adattativa

Leggera

REV’IT! SEESMART™

REV’IT! SEESOFT™

Specificamente sviluppate per l’uso in abbigliamento da moto, le protezioni per arti SEESMART™ offrono il più elevato livello di flessibilità superando i test d’impatto della normativa EN1621 1:2012 CE Livello 1, anche in condizioni calde (T+) e fredde (T-).

REV’IT! ha progettato l’inserto paraschiena SEESOFT™ con l’obiettivo di creare un paraschiena con basso profilo, flessibile e traspirante con l’omologazione CE-Livello 2 più elevata. Il risultato è un meccanismo flessibile che può assorbire impatti multipli senza compromettere comfort, ventilazione e libertà di movimento.

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


LA PROTEZIONE N.1 DI REV’IT! Utilizzata nel nostro abbigliamento più protettivo

La nostra interna nuova famiglia di protezioni SEEFLEX è stata premiata con il riconoscimento di design RED DOT “Migliore dei migliori”.

Protezione CELIVELLO 2

Prestazioni non influenzate dalla temperatura

Dispersione degli impatti

Ergonomia adattativa

Altamente ventilata

REV’IT! SEEFLEX™ Con caratteristiche come flessibilità extra, punti articolati protetti e ventilazione ottimale nelle aree chiave, c’è finalmente una protezione che rispetta il più elevato standard di protezione CE Livello 2 senza compromettere la libertà di movimento.

La presagomatura ergonomica tridimensionale permette alle protezioni arti SEEFLEX™ di conformarsi al corpo, divenendo il punto di riferimento quando si tratta di combinare massima protezione con massimo comfort.

La famiglia di protezioni SEEFLEX™ offre qualcosa di nuovo al mondo del motociclismo: eccede il più alto livello di protezione (EN1621-1:2012 CE-livello 2) e offre comfort in tutte le circostanze ma soprattutto in tutte le temperature, poiché è stata testata nelle prove ufficiali CE T- e T+.

Protezione di REV’IT! |

007


COLLEZIONE TAILORED TECHNOLOGY Heritage innovation

DI QUESTI TEMPI MENO MOTO SONO COSTRUITE PER UNO SPECIFICO SCOPO. PIUTTOSTO, SONO REALIZZATE PER ESSERE POLIVALENTI. La stessa filosofia si applica alla nostra nuova Collezione Heritage Innovation: non è decisamente dedicata al pendolarismo, ai viaggi o alle corse. È destinata a te per fare ciò che più ti piace.

CLASSICI MODERNI

PROTEZIONE INVISIBILE

Queste giacche sono basate su archetipi: ce n’è sempre una che si adatta al tuo stile. Ci ispiriamo a pezzi iconici indossati durante i vari decenni, dagli anni ’40 fino agli anni ’90.

Perché crediamo che non dovresti sacrificare il tuo stile per la sicurezza, abbiamo incorporato i nostri strati di protezione invisibili nei nostri capi classici. Le nostre protezioni SEESMART™ sviluppate internamente sono presenti in tutte le nostre giacche in pelle, sovracamicie e jeans. Perché sono così incredibilmente sottili e flessibili, proverai il massimo comfort ma anche la massima protezione.

Iniziamo scegliendo la pelle: da quella di bufalo con concia al vegetale e quelle bovina e di capra tinte in bottale all’anilina, alla pelle di bufalo a due toni e pelle di bufalo adulto più grezza.

008 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


Tailored Technology | Collezione Urban |

009


Le fodere termiche rimovibili, la pelle addizionale che ricopre le cerniere per non graffiare il serbatoio e le cuciture triple di sicurezza rendono questa collezione pelle la migliore che abbiamo mai creato.

FJL087 - GIACCA VAUGHN 0010 / Nero 0780 / Marrone scuro

PELLE DI BUFALO A DUE TONI La pelle di bufalo a due toni usata per questa giacca ha ricevuto i trattamenti di tintura e inceratura durante il processo di asciugamento. Questo trattamento permette che il colore venga assorbito dalla pelle, consentendo alla cera di dare alla pelle la sua lucentezza.

GUANTI COOPER 0700 / Marrone

010 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


LA COLLEZIONE PELLE

Classici moderni

QUESTE SONO LE NOSTRE VERSIONI DI CLASSICI BEN CONOSCIUTI. OGNI SILHOUETTE È REALIZZATA PER CREARE QUELLA SENSAZIONE DI COMODITÀ SENZA MAI ESSERE TROPPO STRETTA.

Abbiamo integrato le nostre protezioni invisibili per mantenerti sicuro senza dover sacrificare lo stile. Abbiamo ricreato le giacche che i nostri predecessori indossavano e il risultato sono i nostri classici moderni.

Giacche in pelle | Tailored Technology | Collezione Urban |

011


FJL089 GIACCA LANE 0010 / Nero 0240 / Rosso bordeaux 0800 / Verde

NAPLES PELLE BOVINA TINTA IN BOTTALE ALLA SEMI ANILINA La Naples è tinta alla perfezione La finitura superficiale ha ricevuto un trattamento di varie cere che sono state applicate per creare una specifica reazione durante l’asciugatura. Questo dona alla pelle una sensazione di morbidezza e flessibilità, e ne abbina un aspetto elegante.

FJL090 NAPLES JACKET 0010 / Black

012 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game

LANE - PELLE DI BUFALO CON CONCIA AL VEGETALE La base di questa pelle è più chiara rispetto alla sua superficie, e attraverso un processo di lavaggio e di asciugatura il look naturale della pelle sembra aver passato anni di uso già dal primo momento.

“Realizzata a partire da pelle bovina tinta in bottale alla semi anilina”


La giacca Lane è realizzata in pelle di bufalo conciata al vegetale, la quale sfoggia un look color-washed.

Giacche in pelle | Tailored Technology | Collezione Urban |

013


PROTEZIONE INVISIBILE Le nostre protezioni sviluppate internamente SEESMART™ sono integrate in tutte le giacche di questa collezione. L’estrema sottigliezza e flessibilità delle protezioni marcate CE danno il massimo comfort. Non le sentirai né vedrai quando indosserai la giacca, ma sicuramente saranno all’altezza del compito di proteggerti nel caso di uno sfortunato incidente.

014 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


Per questa collezione in pelle abbiamo progettato la protezione per spalle SEESMART™ RV34, che è una versione più rigida della nostra già esistente protezione SEESMART™ RV31. La RV34 è certificata per condizioni calde (T+) e fredde (T-).

INCLUSE

RV34-L1-B Protezioni arti CE EN1621-1:2012 su spalle e gomiti

PREDISPOSTA PER

CE EN1621 2:2014 Inserto paraschiena

Inoltre, abbiamo predisposto tutte le giacche per accogliere il nostro inserto paraschiena SEESOFT™ CE livello 2 e utilizzato le cuciture di sicurezza su ogni giacca per assicurare che la somma delle parti costruite si aggiunga a un esterno estremamente resistente e votato al motociclismo.

Giacche in pelle | Tailored Technology | Collezione Urban |

015


FJL064 0010 / Nero 0700 / Marrone

GIACCA BELLECOUR LADIES La cerniera frontale diagonale dona alla Bellecour Ladies un look distinto e classico. Protezioni SAS-TEC® marcate CE su spalle e gomiti e l’uso di cuciture di sicurezza assicurano che il reparto protezione sia all’altezza.

FJL058 0010 / Nero

GIACCA ROAMER LADIES La pelle d’alta qualità della giacca è estremamente resistente alle abrasioni e non invecchia o si danneggia indossandola. La costruzione durevole non è seconda a nessuno e le linee di cucitura fini accentuano la forma femminile. Equipaggiata con una discreta area riflettente sulla schiena, di protezioni marcate CE su spalle e gomiti, e una tasca per la predisposizione all’inserto paraschiena, questa giacca è pronta a qualsiasi situazione tu ti troverai.

016 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game

“Grazie all’aspetto e alla sensazione unica della pelle, le giacche da donna offrono un tocco retro che ti fanno sembrare istantaneamente consapevole della moda, sia in moto che a piedi.”


Giacche in pelle | Tailored Technology | Collezione Urban |

017


Panoramica

COLLEZIONE URBAN PER SCOPRIRNE DI PIÙ SULLA NOSTRA COLLEZIONE, DAI UN’OCCHIATA SU WWW.REVITSPORT.COM

GIACCA NAPLES

FJL090

0010 / Nero

GIACCA LANE

0010 / Nero 0240 / Rosso bordeaux 0800 / Verde

018 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game

FJL089


GIACCA VAUGHN

FJL087

0010 / Nero 0780 / Marrone scuro

GIACCA FARGO

0010 / Nero 0780 / Marrone scuro

FJL083

0010 / Nero

FJL085

0700 / Marrone

GIACCA ROSWELL

GIACCA STEWART AIR

GIACCA STEWART

GIACCA BELLECOUR LADIES

0010 / Nero 0700 / Marrone

FJL086

0010 / Nero

FJL082

GIACCA GIBSON

FJL084

0010 / Nero 0700 / Marrone

0010 / Nero

FJL088

GIACCA ALBRIGHT

FJL064

GIACCA ROAMER LADIES

FJL058

0010 / Nero

Panoramica Collezione Urban |

019


CASUAL PERMEATI DI SICUREZZA

Combinazione di stile e protezione I NOSTRI ANNI DI ESPERIENZA E CONOSCENZA TECNICA PROFONDA SONO COMBINATI CON IL NOSTRO AMORE COSTANTE PER LA MODA E IL DESIGN. FSO005

La filosofia engineered skin® si fonda su tre principi chiave: sicurezza, funzionalità e design.

6160 / Grigio scuro slavato 6310 / Azzurro chiaro slavato

SOVRACAMICIA HUDSON La Cordura® denim da 12,5 once è dotata di un elemento in COOLMAX® che assorbe via l’umidità nei giorni più torridi per mantenerti al fresco. Abbiamo incluso PWR | shield* sia su spalle che su gomiti, dietro al quale abbiamo inserito le nostre sottilissime protezioni per arti SEESMART™ CE livello 1.

Predisposta per il paraschiena SEESOFT CE livello 2.

020 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


FSO006 1150 / Nero-grigio

IMPERMEABILE

SOVRACAMICIA BISON Grazie alla nostra rinomata membrana hydratex® questa camicia è totalmente impermeabile. Abbiamo rinforzato la tela in poliestere su spalle e gomiti con il nostro PWR | shield* per creare un capo estremamente forte e resistente alle abrasioni. Per allontanare il calore nei giorni più caldi abbiamo inserito un’area di ventilazione regolabile al centro della schiena. Integrando le nostre protezioni arti ultrasottili SEESMART™ abbiamo mantenuto la silhouette sartoriale. Puoi anche dotare la sovracamicia del nostro paraschiena SEESOFT™ CE livello 2. * PWR | shield Vedi pagina 22

INCLUSE

protezioni per spalle e gomiti

PREDISPOSTA PER L’INSERTO PARASCHIENA CE EN1621-2:2014 STRATO PROTETTIVO su spalle e gomiti

MEMBRANBA IMPERMEABILE

Grazie alla nostra rinomata membrana hydratex® questa camicia è totalmente impermeabile.

(*BISON ONLY)

Sovracamicie | Tailored Technology | Collezione Urban |

021


FSO004 6390 / Blu scuro compatto

SOVRACAMICIA WESTPORT Questa è la nostra versione della sovracamicia trapuntata raffinata ma senza strafare. La Cordura® denim da 11 once combinata a PWR | shield* knit sulle spalle e sui gomiti si occupa della resistenza all’abrasione: assieme surclassano la pelle. L’elasticità meccanica del materiale e l’utilizzo di action pence sulle scapole aggiungono comfort.

*PWR | SHIELD PWR | shield è creato con una tecnica di maglia unica che risulta in un tessuto con livelli di resistenza ai tagli, strappi ed abrasioni insuperabili. È integrato per rinforzare il denim già forte che utilizziamo nei nostri jeans e capi in denim, assicurando che il tuo abbigliamento sia all’altezza per resistere all’usura da abrasioni e strappi.

022 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


La Westport sfoggia le nostre protezioni SEESMART™ CE livello 1 e l’uso di cuciture triple di sicurezza.

Sovracamicie | Tailored Technology | Collezione Urban |

023


JEANS REV’IT!

Heritage innovation

SIAMO FIERI DI AFFERMARE CHE SIAMO I PRECURSORI NELLA PRODUZIONE DI JEANS CHE OFFRONO IL PIÙ ELEVATO LIVELLO DI PROTEZIONE E COMFORT, TENENDOCI AL TEMPO STESSO AL PASSO CON GLI ULTIMI TREND DELLA MODA DENIM, SIA MASCHILE CHE FEMMINILE.

024 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game

La protezione dagli impatti e la resistenza all’abrasione sono entrambe non negoziabili, e le cuciamo assieme in maniera che rimarranno unite nell’evento di una caduta.


Tutti i nostri jeans hanno una chiara indicazione della loro categoria di vestibilità sul cartellino, e hanno un tondo colorato di facile interpretazione per rendere la tua vita un po’ più semplice.

AMPI

REGULAR

SLIM

A SIGARETTA

PROVA RESISTENZA ALL’ABRASIONE (IN SECONDI) LIVELLO 2

6.00

5.90

2.00 1.00 0.00

Denim Regular + Aramide

3.00

LIVELLO 1

Denim Regular

4.00

0.44

0.83

Cordura® Denim

5.00

1.21

CORDURA® DENIM + PWR | SHIELD

7.00

Sulla seduta e sulle ginocchia

Interamente foderati

* PWR | SHIELD: VEDI PAGINA 22

Jeans | Tailored Technology | Collezione Urban |

025


DISEGNATI PER INTEGRARSI NELLA VITA QUOTIDIANA DÌ ADDIO AL DOVER CAMBIARE LE SCARPE PER GUIDARE LA MOTO. Ecco la nostra vasta collezione, specificamente disegnata per i motociclisti: calzature pronte all’uso cittadino e specifiche per l’uso motociclistico che possono essere indossate per andare al bar alla fine della giornata lavorativa.

04

03

02

06

07

05

01

01

05

Tallone termoformato

Caviglia iniettata

02

06

Puntale termoformato

Protezione leva della marce

03

07

Linguetta a soffietto

Soletta anatomica

04 Rifrangente

FBR041 | SCARPE TAYLOR 0150 / Grigio 0810 / Verde scuro

026 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


C’È DI PIÛ DI QUELLO CHE SEMBRA Le aree di punta, tallone, e caviglia sono state rinforzate per garantire sicurezza. Queste parti proteggono i piedi e contribuiscono a una migliore posizione senza sacrificare il comfort. Le scarpe sono state realizzate nella migliore pelle, che le rende resistenti ma anche confortevoli. Inoltre, i materiali utilizzati sono altamente resistenti alle abrasioni e duraturi, tuttavia naturalmente adattabili a svariate condizioni.

Le scarpe con stringhe hanno la linguetta a soffietto per tenere al di fuori acqua e sporco. Quelle con chiusura a cerniera hanno un soffietto dietro la cerniera per lo stesso scopo. La pelle non si rovinerà cambiando le marce poiché le scarpe sono o equipaggiate di una protezione per la leva marce o vengono fornite di uno strap di protezione applicabile.

FBR020 | SCARPE RODEO 0010 / Nero | 0700 / Marrone

FBR038 | SCARPE GRAND

FBR039 | SCARPE MARSHALL WR

FBR026 | SCARPE ROYALE H2O

1010 / Nero 7560 / Talpa-bianco

0700 / Marrone

1010 / Nero 7060 / Marrone-oliva

Scarpe e stivali | Tailored Technology | Collezione Urban |

027


Panoramica

COLLEZIONE URBAN PER SCOPRIRNE DI PIÙ SULLA NOSTRA COLLEZIONE, DAI UN’OCCHIATA SU WWW.REVITSPORT.COM

SOVRACAMICIA HUDSON

FSO005

6130 / Blu scuro slavato 6160 / Grigio scuro slavato

SOVRACAMICIA BISON

1150 / Nero-Grigio

028 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game

FSO006


SOVRACAMICIA WESTPORT

FSO004

FBR041

0150 / Grigio 0810 / Verde scuro

GUANTI COOPER

0010 / Nero 0700 / Marrone

FPT084

0011 / Black - Regular Fit 0721 / Camel - Regular Fit

6390 / Blu scuro compatto

SCARPE TAYLOR

PANTALONI ALPHA

SCARPE MARSHALL WR

GUANTI PALMER

0010 / Nero 0700 / Marrone

FPJ032

6310 / Azzurro chiaro slavato - Slim

FBR039

SCARPE ROYALE H2O

FBR026

1010 / Nero 7060 / Marrone-Oliva

0700 / Marrone

FGS119

JEANS WESTWOOD LADIES

FGS120

SCARPE GRAND

FBR038

1010 / Nero 7560 / Talpa-bianco

Panoramica Collezione Urban |

029


REINVENTANDO L’AVVENTURA ATTRAVERSO LE GENERAZIONI, L’ABBIGLIAMENTO DA AVVENTURA HA AVUTO LA REPUTAZIONE DI ESSERE ALTAMENTE FUNZIONALE, MA ALLO STESSO TEMPO VISIVAMENTE IMPEGNATIVO. Volevamo togliere questo stigma dal genere e creare capi che attirassero lo sguardo ma che rimanessero fedeli alle loro radici.

I nostri nuovi capi avventurosi sono funzionali, hanno l’aspetto puro e tuttavia mantengono lo spirito esplorativo. Questo è perché ci siamo veramente focalizzati su colore, consistenza e materiali. Il risultato è abbigliamento che non solo appare brillante, ma dà anche la sensazione di essere sostanzioso.

ABBIGLIAMENTO ADVENTURE PERFORMANCE Abbiamo aggiunto funzionalità a tutti gli aspetti differenti dell’abbigliamento. Inoltre, il design è attenuato, visivamente sostanzioso ma conveniente economicamente.

030 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game

CROSSOVER COLORATE Dal bloccaggio dei colori ad accenti complementari, a un approccio più modaiolo, i nostri nuovi design assumono un approccio più monocromatico, ma con un po’ di estro. Il risultato è un look più puro che mantiene la sua personalità e che ti porta ovunque.


Reinventando l’avventura | Collezione Avventura |

031


SAND® URBAN

La migliore crossover MEMBRANA HYDRATEX®

QUEST’ANNO, ABBIAMO DECISO DI MESCOLARE URBAN E ADVENTURE NEL DESIGN DELLA NOSTRA SAND®. IL RISULTATO È STATO QUALCOSA COMPLETAMENTE NUOVO NEL SETTORE MOTOCICLISTICO: LA SAND® URBAN. È un incrocio tra abbigliamento altamente funzionale avventuroso e i capi altamente brillanti dalla nostra collezione Tailored Technology: apre quindi un nuovo segmento nell’abbigliamento motociclistico. UN TIPO DIFFERENTE DI MIMETIZZAZIONE CERNIERE DI VENTILAZIONE

032 |

Equilibrando forma e funzionalità, abbiamo creato una giacca crossover che è tanto perfetta per l’avventura all’aperto quanto lo è per muoversi nell’ambiente urbano. Il design tono su tono, combinato con i dettagli neri sugli strap e sulle cerniere di regolazione, danno alla Sand® Urban la sua aria tuttofare senza richiamare troppa attenzione.

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game

UN MIX EQUILIBRATO Le protezioni SEEFLEX™ offrono ai motociclisti il più elevato livello di protezione, mentre la struttura morbida e aperta dona comfort e ventilazione in qualsiasi ambiente. La Sand™ Urban condivide la funzionalità della Sand® 3 votata all’avventura. Questo significa che la costruzione in tre strati permette la guida in condizioni che variano da caldo a freddo.


FJT229 GIACCA SAND® URBAN 0810 / Verde scuro 1010 / Nero

La Sand® Urban è impermeabile grazie alla membrana hydratex®.

Sand® Urban | La migliore crossover | Collezione Avventura |

033


SAND® 3

Abbigliamento adventure performance

QUEST’ANNO, DIAMO VITA ALLA TERZA GENERAZIONE DELLA NOSTRA INDISCUTIBILMENTE POPOLARE GIACCA SAND®. Grazie alla realizzazione in tre strati, la Sand® 3 è perfetta per il caldo, il freddo e la pioggia. Innumerevoli amanti dell’avventura hanno fatto uso delle precedenti generazioni della Sand® per portarle in luoghi in cui non avrebbero mai immaginato di andare.

PREDISPOSTA PER IL SUPPORTO COLLO ADVENTURE

IN DOTAZIONE

Protezioni spalle e gomiti

VCS | ZIPPERS

su petto, braccia e schiena

Membrana impermeabile

RIMOVIBILE PREDISPOSTA PER

inserto paraschiena

Esterno

ESTREMAMENTE RESISTENTE ALLE ABRASIONI

034 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game

A 3 STRATI

FODERA TERMICA RIMOVIBILE


FJT228 GIACCA SAND® 3 1010 / Nero 2290 / Blu scuro-nero 4130 / Argento-antracite 5220 / Sabbia-nero

Grazie alla realizzazione in tre strati, la Sand™ 3 è perfetta per il caldo, il freddo e la pioggia.

Sand® 3 | Abbigliamento adventure performance | Collezione Avventura |

035


FJT228 GIACCA SANDÂŽ 3 1010 / Nero 2290 / Blu scuro-nero 4130 / Argento-antracite 5220 / Sabbia-nero

Per creare la perfetta vestibilitĂ  in ciascuna configurazione, abbiamo incluso strap di regolazione multipli sulle braccia e sul torso.

036 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


CERNIERE DI VENTILAZIONE

FODERA TERMICA RIMOVIBILE E MEMBRANA HYDRATEX®

CONTROLLO CLIMATICO In condizioni ideali, la Sand™ 3 permette al motociclista di rimuovere sia l’aderente fodera termica che la membrana impermeabile hydratex®. Una volta che sono state rimosse, un’area ampia dell’esterno della giacca può essere rimossa per apportare flusso d’aria al corpo. Confrontandola ai modelli precedenti di Sand™, la Sand™ 3 non solo ha un’area più grande che può essere aperta, ma la ventilazione è anche stata riposizionata per incrementare l’efficienza del flusso d’aria.

Sand® 3 | Abbigliamento adventure performance | Collezione Avventura |

037


DOMINATOR® GTX

Abbigliamento adventure superiore

Il fatto che è laminata con ventilazione diretta ti permette di adattarti a condizioni variabili anche quando sei alla guida.

SE SEI SEMPRE ALLA RICERCA DEL SENTIERO NON BATTUTO, ANDANDO FUORI PER TROVARE UNA PISTA NASCOSTA O ALLA RICERCA DELLA TUA PROSSIMA AVVENTURA SU DUE RUOTE, NON DESIDERI CHE LA TUA ATTREZZATURA SIA D’INTRALCIO. E non vuoi preoccuparti della tua sicurezza. Per quest’ultima, ci pensiamo noi.

ESTERNO IMPERMEABILE E TRASPIRANTE AL 100% IN TESSUTO 3L GORE-TEX® PRO 038 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


*PANNELLO VCS | AQUADEFENCE CON BOTTONI MAGNETICI FIDLOCK® Vedi pagina 43

IL NOSTRO MIGLIOR DESIGN ADVENTURE La tuta Dominator® GTX è parte di un concetto modulare che porta la filosofia di design Engineered skin® al prossimo livello. L’esterno è disegnato per proteggerti dal vento e dalle precipitazioni.

FJT195 GIACCA DOMINATOR® GTX 1010 / Nero 3610 / Grigio chiaro-nero

SICUREZZA STRAORDINARIA Quando ti surriscaldi per la fatica o per l’adrenalina, devi solamente aprire le aree apposite per avere flusso d’aria istantaneo. Le nuovissime protezioni SEEFLEX™ CE-livello 2 su spalle e gomiti, un paraschiena SEESOFT™ e materiali robusti come GORE-TEX® Pro Talisman su spalle e gomiti ti proteggeranno. Caratteristiche di sicurezza addizionali includono nastri catarifrangenti, cuciture di sicurezza ed una fascia renale rimovibile. In più, la giacca è predisposta per il supporto collo Adventure.

Dominator® GTX | Abbigliamento adventure superiore | Collezione Avventura |

039


DEFENDER® PRO GTX

Una leggenda nel suo tempo

FJT195 GIACCA DEFENDER® PRO GTX 1010 / Nero 3520 / Grigio-rosso 3530 / Grigio-blu 3710 / Antracite-nero

L’esterno non assorbe acqua quando piove, il che assicura che rimarrà leggera anche quando bagnata.

040 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


LA DEFENDER® È STATA LA SCELTA PREFERITA PER LA MAGGIORANZA DEI MOTOCICLISTI AVVENTUROSI DI TUTTO IL MONDO. La sua leggenda continua con una versione migliorata: la Defender® Pro GTX, la prossima leggenda, ed è disegnata con la conoscenza e l’esperienza dei viaggiatori del mondo. Materiali riflettenti

Aree di ventilazione

Cerniere di ventilazione

Tasca per riporre la membrana

LEGGEREZZA PRO

STRATIFICAZIONE INTELLIGENTE

Grazie a materiali recentemente disponibili, l’esterno della giacca e dei pantaloni Defender® Pro GTX è stato migliorato ed è diventato più leggero senza sacrificare la resistenza all’abrasione. Non assorbirà acqua quando piove, il che assicura che rimarrà leggero anche quando bagnato.

La decisione di rendere la Defender® Pro GTX un capo a due strati come opzione è stata concepita seguendo il feedback dei motociclisti mentre erano in sella alle loro moto. La fodera termica interna è venduta separatamente, e può essere indossata all’interno della Defender® Pro GTX o come un capo a parte. Questa caratteristica rende la giacca molto più versatile. Inoltre, la membrana rimovibile GTX è progettata per fornire traspirabilità confortevole, impermeabilità e protezione dal vento durevoli. La Defender® Pro GTX è dotata delle nuovissime protezioni per arti SEEFLEX™ CE livello 2.

ESTERNO MID LAYER BASE LAYER

Defender® Pro GTX | Una leggenda nel suo tempo | Collezione Avventura |

041


FJT226 GIACCA HORIZON 2 1010 / Nero 3710 / Antracite-nero

Cambia la tua giacca turistica impermeabile per una giacca altamente ventilata che è ideale per l’uso estivo.

042 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


HORIZON 2

La giacca laminata abbordabile

LA GIACCA HORIZON 2 TI OFFRE LA FUNZIONALITÀ DI UN CAPO TURISTICO D’ALTA GAMMA A UN PREZZO ABBORDABILE.

FJT227 GIACCA HORIZON 2 LADIES 1010 / Nero 3710 / Antracite-nero

01

02

03

04

Abbiamo laminato la nostra famosa membrana hydratex® allo strato esterno in PWR | shell 2L per creare una giacca da moto impermeabile al 100% che non assorbisse alcuna acqua.

05

06

07

Con la fodera termica rimossa è possibile aprire i pannelli VCS | Aquadefence* mentre si è alla guida. Questo grazie alle chiusure magnetiche Fidlock®, che espongono due larghe aree in rete che mutano la giacca in altamente ventilata. Abbiamo posizionato elementi riflettenti sulla parte anteriore e sulla schiena, e anche i loghi sulla parte superiore delle maniche sono riflettenti.

*PANNELLO VCS | AQUADEFENCE I pannelli di ventilazione possono essere aperti per permettere al flusso d’aria di rinfrescare il tuo corpo. Quando incomincia a piovere puoi chiudere il VCS | panel grazie ai bottoni magnetici FidLock®. Questo robusto sistema di chiusura può essere aperto al tempo stesso con una sola mano mentre si è alla guida. Il sistema aquadefence manterrà la pioggia al di fuori mantenendoti asciutto nei giorni di brutto tempo.

La Horizon 2 è equipaggiata con le nostre premiate protezioni SEEFLEX™ CE livello 2 su spalle e gomiti, ed è predisposta per il nostro inserto paraschiena SEESOFT™ CE livello 2. Disponibile anche in versione donna.

Horizon 2 | La giacca laminata abbordabile | Collezione Avventura |

043


DISCOVERY OUTDRY

I migliori stivali adventure

GLI STIVALI DISCOVERY OUTDRY SONO PROGETTATI PER MOTOCICLISTI CHE ABBISOGNANO IL MEGLIO IN TUTTO: STABILITÀ, SICUREZZA, DURATA, COMFORT E FLESSIBILITÀ. Abbiamo unito tutte queste caratteristiche in un pacchetto unico per offrirti delle calzature superlative.

044 |

REVZINE #14 | Spring Summer 2017 | Changing the game


06

01

05

Punta rinforzata sagomata anatomicamente

Tallone rinforzato sagomato anatomicamente

02

06

Protezione leva cambio in TPU

Protezione caviglia sagomata anatomicamente

03

07

Soletta anatomica

Protezione stinco sagomata anatomicamente

07

02

01

04 Suola Vibram® Apex

05

MINORE ASSORBIMENTO D’ACQUA

04

03

CALZATA PERFETTA La chiusura Boa® intelligente riduce il peso degli stivali e offre una vestibilità perfetta girando semplicemente una manopola.

La membrana laminata OutDry® mantiene i piedi asciutti e le aree rinforzate offrono la massima protezione senza intaccare il comfort.

COMFORT ESTREMO La suola Vibram® Apex offre grip, stabilità e controllo, e lo strato aggiunto di spugna EVA a multidensit�� assorbe gli urti. Nel frattempo, la soletta anatomica rende gli stivali estremamente confortevoli. 01 Soletta

02

AREA DEL PLANTARE

Rinforzo PP integrato nella soletta.

Durevole e resistente alle abrasioni

03 Stabilizzatore tacco in TPU

SUOLA VIBRAM® APEX 04 Intersuola (superiore)

05

AREA DEL CAMBIO E PER FRENARE

Per un controllo ottimale

Intersuola in EVA antiurto multidensità

06 Suola Vibram®

STABILITÀ

RESISTENZA ALL’ABRASIONE

PRESA

CONTROLLO

Discovery OutDry | I migliori stivali adventure | Collezione Avventura |

045


Panoramica

COLLEZIONE AVVENTURA PER SCOPRIRNE DI PIÙ SULLA NOSTRA COLLEZIONE, DAI UN’OCCHIATA SU WWW.REVITSPORT.COM

GIACCA SAND® URBAN

0010 / Black 0810 / Verde scuro

046 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game

FJT229


GIACCA SAND® 3

1010 / Black 2290 / Blu scuro-nero

FJT228

4130 / Argento-antracite 5220 / Sabbia-nero

PANTALONI SAND® 3

FPT083

1011 / Black 4131 / Argento-antracite

GUANTI SAND® 3

1010 / Nero 1170 / Nero-argento

GIACCA HORIZON 2

FJT226

1010 / Black 3710 / Antracite-nero

PANTALONI HORIZON 2

1200 / Nero-rosso 1760 / Nero-sabbia

GIACCA LUCID

1010 / Nero 1200 / Nero-rosso

FJT227

1010 / Black 3710 / Antracite-nero

FPT081

0011 / Nero

FGS121

GIACCA HORIZON 2 LADIES

PANTALONI HORIZON 2 LADIES

FPT082

0011 / Nero

FJT222

1600 / Nero-bianco

Panoramica Collezione Avventura

047


Panoramica

COLLEZIONE AVVENTURA PER SCOPRIRNE DI PIÙ SULLA NOSTRA COLLEZIONE, DAI UN’OCCHIATA SU WWW.REVITSPORT.COM

STIVALI DISCOVERY OUTDRY

1010 / Nero

048 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game

FBR034


GIACCA VIGOR

FJT230

0010 / Nero 0170 / Argento

0010 / Nero

GIACCA VIGOR LADIES

FJT231

0010 / Nero

STIVALI PIONEER OUTDRY

GIACCA ECLIPSE

FJT223

0011 / Nero

0010 / Nero 0170 / Argento

0700 / Marrone

PANTALONI OUTBACK

GIACCA ECLIPSE LADIES

FPT079

FJT224

0700 / Marrone

PANTALONI OUTBACK LADIES

FPT080

0011 / Nero

FBR033

1010 / Nero

Panoramica Collezione Avventura

049


UNA RIVOLUZIONE DEL DESIGN RACING Spicca in pista e sulle strade

INNUMEREVOLI POLE POSITION, GIRI PIÙ VELOCI, VITTORIE E CAMPIONATI SONO STATI CONQUISTATI SIN DA QUANDO LA NOSTRA PRIMA TUTA IN PELLE FU PRESENTATA. E ABBIAMO IMPARATO UN SACCO DA ALLORA, DALLA PROTEZIONE, AL DESIGN E OLTRE. Adesso è ora di intraprendere il nostro prossimo passo così che tu possa mostrare la tua personalità ogni volta che sei in moto.

ISPIRATA ALLA MOTOGP La nostra nuova tuta da gara è ispirata dai nostri piloti REV’IT!: dalle loro cadute e dai loro desideri di design. Con l’input dai migliori piloti in assoluto, abbiamo migliorato le nostre tute da gara in termini di protezione, vestibilità, aspetto e sensazioni.

TECNOLOGIA SPORTIVA Abbiamo iniziato a osservare l’abbigliamento sportivo e quello d’allenamento e ne abbiamo preso l’ispirazione. L’abbiamo poi unito alla nostra tecnologia innovativa e inserito le nostre protezioni intelligenti. Il risultato produce più elementi stilistici e grafici, in combinazione con un bella presentazione del pacchetto sicurezza.

Abbiamo riposizionato i punti di cucitura di millimetri, così che le nostre tute sono ancora più resistenti quando capita che devi “scendere” dalla moto inaspettatamente.

GOFFRATURA SENZA RIVALI Una nuovissima tecnica di goffratura ci permette di creare un look che non è mai stato visto prima d’ora. Ti permette di spiccare, sia che tu guidi in pista che sulle strade. Ti consente inoltre di mostrare la tua personalità attraverso il tuo abbigliamento, mentre rimani protetto e al sicuro. Per la Spitfire, abbiamo sviluppato una pelle molto speciale che è un primato nel settore motociclistico: la pelle bovina estremamente goffrata Monaco. La goffratura aggiunge struttura alla pelle, dando un’apparenza unica che non si sarebbe potuta raggiungere utilizzando colorazioni o finiture differenti.


Una rivoluzione del design racing | Collezione Sport |

051


TUTA INTERA SPITFIRE Spicca in pista e sulle strade

PER LA NOSTRA TUTA INTERA SPITFIRE ABBIAMO SVILUPPATO UNA PELLE MOLTO SPECIALE CHE È UN PRIMATO NEL SETTORE MOTOCICLISTICO: LA PELLE BOVINA MONACO MOLTO GOFFRATA. Per quanto appaia fantastica nelle foto, vederla dal vivo è l’unica maniera per renderle giustizia.

052 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


FOL025 - TUTA INTERA SPITFIRE 1600 / Nero-bianco 3200 / Bianco-rosso 4120 / Argento-giallo fluorescente

PRONTA E SICURA All’interno della tuta da gara troverai protezioni marcate CE su spalle, gomiti, anche e ginocchia, creando un kit di protezione all’altezza del compito assegnatogli. Potrai migliorare la sua protezione con un inserto paraschiena opzionale SEESOFT™ CE-livello 2, o scegliere un paraschiena separato. Nella nostra tuta Spitfire troverai che queste protezioni lavorano in sinergia con le nostre protezioni a doppia mescola. La stessa tecnologia è ritrovata e utilizzata nel nostro abbigliamento MotoGP. Queste protezioni a doppia mescola rimuovono la maggioranza dell’energia dell’impatto prima ancora che raggiunga le protezioni integrate, mentre il loro corpo esterno in alluminio assicura una scivolata controllata sull’asfalto in caso di una sfortunata caduta.

FGS123 - GUANTI SPITFIRE 1600 / Nero-bianco 3050 / bianco-nero

COMPLETA CON I GUANTI PERFETTI La combinazione equilibrata di pelle bovina e di capra crea il mix giusto di comfort e prestazioni, che ti permettono di guidare intuitivamente la tua moto sapendo che sei protetto. Le tue nocche rimangono al sicuro grazie alla protezione a doppia mescola ventilata, simile a quella integrata sul polsino. Troverai protezioni in TPU rigido integrate sul palmo e sulle nocche delle dita.

Tuta Intera Spitfire | Una rivoluzione del design racing | Collezione Sport |

053 07


054 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


FOL025 - TUTA INTERA SPITFIRE 1600 / Nero-bianco 3200 / Bianco-rosso 4120 / Argento-giallo fluorescente

La goffratura dona alla pelle un motivo che ha letteralmente una dimensione completamente nuova, per non parlare di un look che è inconfondibile

FGS123 - GUANTI SPITFIRE 1600 / Nero-bianco 3050 / bianco-nero

Tuta Intera Spitfire | Una rivoluzione del design racing | Collezione Sport |

055


FJL079 - GIACCA SPITFIRE 1600 / Nero-bianco 3200 / Bianco-rosso

FGS123 - GUANTI SPITFIRE 1600 / Nero-bianco 3050 / Bianco-nero

Varie tasche aggiungono praticità alla giacca, mentre la gobba aerodinamica e l’uso intelligente di materiali elasticizzati non nascondono le radici agonistiche della giacca Spitfire.

056 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


PELLE BOVINA MONACO MOLTO GOFFRATA

GIACCA SPITFIRE

Abbigliamento stradale ispirato alla pista

PORTA IL TUO ENTUSIASMO PER LE GARE SULLE STRADE CON LA GIACCA REV’IT! SPITFIRE. Questa giacca in pelle ispirata alle competizioni ti offre il look e le sensazioni di ciò che i professionisti indossano con caratteristiche per l’uso stradale integrate intelligentemente.

La tecnica unica di goffratura sulle aree in pelle viene direttamente dalla nostra tuta Spitfire, proprio come le protezioni a doppia mescola sviluppate nella MotoGP su spalle e gomiti. Gli impatti vengono tenuti a bada dalle nostre premiate protezioni SEEFLEX™ CE livello 2 su spalle e gomiti. Potrai migliorare la sua protezione con un paraschiena opzionale SEESOFT™ CE-livello 2. Usa la cerniera di connessione corta per unire la giacca a qualsiasi paio di jeans REV’IT! usando la nostra cintura Safeway. Il freddo della mattina presto è facilmente eliminato con il gilet termico rimovibile. Una volta rimosso permette al flusso d’aria di passare attraverso l’esterno parzialmente perforato.

Giacca Spitfire | Abbigliamento stradale ispirato alla pista | Collezione Sport |

057


XENA 2 LADIES

Abbigliamento racing avvolgente

NON DOVRESTI RITROVARTI A SCEGLIERE TRA SICUREZZA E STILE, COSÌ NON TI CHIEDIAMO DI FARLO.

La giacca e i pantaloni in pelle Xena 2 Ladies offrono un look incredibile senza sacrificare la funzionalità o il comfort.

FLESSIBILITÀ NELL’ASPETTO In pista, delle saponette a doppia mescola possono essere attaccate ai pantaloni Xena 2 così che puoi diventare aggressiva nelle pieghe quanto vuoi. Fuori dalla pista, se le saponette sono rimosse, le aree in Velcro possono essere nascoste con le toppe in pelle in dotazione. Protezioni marcate CE su anca e ginocchio, una seduta in doppia pelle, e una realizzazione in pelle di elevata qualità aiutano a proteggerti quando spalanchi l’acceleratore e aumenti la velocità.

058 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


FJL087 - GIACCA XENA 2 LADIES 1600 / Nero-bianco 3200 / Bianco-rosso 3260 / Bianco-fucsia

FGS124 - GUANTI XENA 2 LADIES 1600 / Nero-bianco 3200 / Bianco-rosso

Le linee della tuta divisa Xena 2 accentuano tutti i punti giusti grazie alla pelle avvolgente.

Giacca Xena 2 Ladies | Abbigliamento racing avvolgente | Collezione Sport |

059


BLAKE & BLAKE AIR

Tecnologia integrata urbana

PORTANO IL CASUAL SPORTIVO SULLE STRADE Con la Blake e la Blake Air introduciamo ancora un altro segmento di abbigliamento motociclistico che soddisfa le richieste di molti motociclisti a cui non dispiace mostrare le loro tendenze motociclistiche purché possano combinarle con la praticità d’uso.

CARATTERISTICHE La Blake è ideale per l’uso estivo, ma fa anche l’occhiolino alla primavera e all’autunno. La Blake Air tuttavia è votata esclusivamente all’estate e al caldo, e fa fede al suo nome attraverso l’uso di Airmesh 3D. Questa permette all’aria di fluire attraverso, rendendola perfetta per i giorni più caldi.

PROTEZIONE Nelle aree di impatto più importanti, ambedue le giacche Blake e Blake Air sono state realizzate con pelle bovina altamente resistente alle abrasioni Monaco Performance, la stessa ritrovata nei nostri articoli da gara. Altre aree della Blake sono rinforzate con il nostro resistente materiale PWR | shell, per creare una combinazione equilibrata di pelle e tessuto. Le giacche sono realizzate con cuciture e punti di sicurezza, il che significa che possono sopportare l’uso e l’abuso oltre ciò che il loro look possa suggerire.

060 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


FJL080 - GIACCA BLAKE 0010 / Nero

FJL087 - GIACCA BLAKE AIR 0010 / Nero

La Blake Air ha una fodera termica rimovibile, un colletto aperto e protezioni sulle spalle a doppia mescola sviluppate nella MotoGP.

Giacca Blake & Blake Air | Tecnologia integrata urbana | Collezione Sport |

061


Panoramica

COLLEZIONE SPORT PER SCOPRIRNE DI PIÙ SULLA NOSTRA COLLEZIONE, DAI UN’OCCHIATA SU WWW.REVITSPORT.COM

TUTA INTERA SPITFIRE

1600 / Nero-Bianco 3200 / Bianco-Rosso 4120 / Argento-Giallo fluorescente

FOL025


GIACCA SPITFIRE

FJL079

1600 / Nero-Bianco 3200 / Bianco-Rosso

GIACCA BLAKE

0010 / Nero

FGS123

1600 / Nero-Bianco 3050 / bianco-Nero

FJL080

0010 / Nero

GIACCA FLARE

GUANTI SPITFIRE

GIACCA BLAKE AIR

1600 / Nero-bianco 3200 / Bianco-rosso

FJL081

0010 / Nero

FJT221

GIACCA JUPITER 2

1010 / Nero 1200 / Nero-Rosso 1450 / Nero-Giallo fluorescente 1600 / Nero-Bianco

GIACCA XENA 2 LADIES

FJL078

3260 / Bianco-fucsia

PANTALONI XENA 2 LADIES

FPL033

1601 / Nero-Bianco

FJT219

GUANTI XENA 2 LADIES

FGS124

1600 / Nero-Bianco 3200 / Bianco-Rosso

Panoramica Collezione Sport |

063


MOTO CHE CAMBIANO IL GIOCO NON CREIAMO SOLAMENTE ABBIGLIAMENTO, CREIAMO ATTREZZATURA MOTOCICLISTICA. Questa è una ragione sufficiente per evidenziare alcune delle nostre moto preferite del momento: moto che stanno veramente cambiando il gioco a modo loro.

064 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


IN PRIMO PIANO: Triumph Thruxton R 1200 (2016) Ducati Sport Classic Ducati Scrambler (2016)

Moto che cambiano il gioco |

065


COM’È REALMENTE GUIDARE LA NOSTRA MOTO REV’IT! #95 TI ABBIAMO RACCONTATO TUTTI I DETTAGLI E LE SPECIFICHE DELLA MOTO A DUE RUOTE MOTRICI DI REV’IT!, LA #95. MA COME SI COMPORTA? COSA SI PROVA A GUIDARLA? L’abbiamo data a Abhi Eswarappa, fondatore del sito Bike-urious.com, e avuto le sue impressioni.

066 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


Un mezzo audace tanto quanto l’abbigliamento e i motociclisti REV’IT!: la REV’IT #95 a due ruote motrici.

Guidando la #95 | Moto che cambiano il gioco |

067


RIGUARDO ABHI

Abhi Eswarappa è stato ospite del Jay Leno Garage, ha guidato più volte oltre 1.600 km in 24 ore (!), una volta ha guidato fino all’estremità settentrionale dell’Alaska e ha fondato Bike-urious.com per condividere la sua passione per le moto col resto del mondo.

Foto di Nathan May

Mi sono preparato per tutta la mattina per trovare il coraggio di provarla. Ma ora è giunto finalmente il momento di dimenticare i miei istinti e vedere cosa succede quando mantengo una scodata in una curva e poi spalanco il gas. Su una enduro normale di grandi dimensioni è una maniera rapida di trasformare una scodata in una scivolata. Ma questa non è una normale enduro. Questo enorme serbatoio su ruote è la REV’IT! #95, ed è completata dal suo sistema a due ruote motrici. Il 2WD si dimostra essere una droga. La REV’IT! #95 è nata come una KTM 950 Super Enduro Erzberg Edition. Grazie all’operato d Gregor Halenda, Chris Cosentino e Scott Kolb, è ora una moto unica. Il serbatoio in alluminio di 45 litri è il protagonista dello show quando sei giù dalla moto, mentre il kit Christini AWD modificato è la star mentre la si guida. Dei carburatori Keihin FCR da 41 mm e un bellissimo scarico artigianale sono la ciliegina sulla torta del pacchetto meccanico.

068 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game

Nonostante il serbatoio gigante e il sistema 2WD, la #95 pesa 6,8 Kg meno di una 950 Super Enduro di serie. Sull’asfalto, la posizione di guida eretta e il manubrio ampio danno un eccellente controllo e sembra essere una supermotard, ma più grande. Ma siamo sinceri… Quando si ha per le mani una moto a due ruote motrici con meccanica KTM, non si vuole rimanere sull’asfalto. Ed ecco perché mi sono ritrovato nell’area fuoristradistica di Rowher Flats, fuori Los Angeles in Califonia, domandandomi se stavo per fare danni a causa di qualche leggerezza con la mano destra. Con 100 cavalli disponibili, perdere il retrotreno sullo sterrato è facile. La questione è cosa si fa dopo con la potenza. Ignorando il buonsenso, continuo ad aprire l’acceleratore e la ruota dietro scivola sempre più. Qua è quando la magia accade: la ruota davanti inizia a tirarti in avanti, portando di nuovo in traiettoria la ruota posteriore. Più potenza si lascia scaricare alla ruota dietro, maggiormente la ruota davanti tira. Quindi anche uno maldestro come me può tenere una scodata. Mi sento un dio del motociclismo. Il casco può contenere a malapena il mio sorriso, e l’unico rumore più forte delle mie risa è lo scarico tonante. Non mi sono divertito così tanto su una grossa enduro da così tanto tempo.


Perché il sistema di trasmissione è atipico, c’è una curva di apprendimento. Se si passa sulle woops con la ruota anteriore in tiro, e non si è dritti, indovina un po’ cosa succede? La moto ora decolla nella direzione in cui la ruota anteriore è puntata. È possibile disinserire la trazione sulla ruota anteriore con una leva sul manubrio, se si vuole il comportamento “scodinzolante” a cui si è abituati, ma il 2WD ha da offrire di più che scodate controllate a prova di incapace. Conquistare la sabbia e il fango è una passeggiata, in più è facile curvare sui terreni soffici. Ciò che è veramente impressionante è la sua capacità di arrampicarsi. Non hai più bisogno di rincorsa! Mettiti alla base della salita, e apri l’acceleratore. Una volta che la ruota posteriore inizia a girare il 30% più veloce di quella anteriore, entrambe le ruote ti portano su. Niente scodinzolate, nessun dramma: solo un’ascesa senza alcun patema. Guido le moto perché sono divertenti e perché mi fanno sorridere. La REV’IT! #95 unisce questi due principi perfettamente. È comoda, è veloce, e la nota allo scarico è biblica. Che sia su strada o in fuoristrada, guidare questa moto mi fa sentire speciale. Ora, se solo potessi tenerla…

MOTORE

KTM 950 Super Enduro, 942 cm³, 4 tempi, bicilindrico a V di 75°, doppio albero a camme in testa

PARTI EXTRA

POTENZA / COPPIA MASSIMA

98 hp / 72 kW a 8500 g/m | 95 Nm / 9,68 Kg/m a 6500 g/m *

- Corona Ironman

TRASMISSIONE

Kit di conversione 2WD Christini

- Catena DID x ring

CARBURATORE

Conversione carburatore Keihin 41 mm FCR, con trombette ricavate dal pieno Cosentino Engineering

- Pedaline Evo Air

SCARICO

Sistema artigianale in acciaio inox con megafoni Cone Engineering in acciaio inox

- Paramani/specchi Highway Dirt Bikes

TELAIO

Telaietto artigianale in acciaio

- Supporto compatibile con iPhone 6 con caricatore

SERBATOIO

Serbatoio artigianale in alluminio da 45 itri

- Interruttore termostatico a bassa temperatura per la ventola

FRENI

Aggiornamento con disco, pompa e pinza Moto Master

- Luce posteriore LED con indicatori di direzione Chrome Glow

RUOTE

Mozzi ricavati dal pieno con cerchi Excel e raggi in acciaio inox

- Sella artigianale in pelle

PNEUMATICI

Continental Twinduro TKC80 Dual Sport: posteriore 180/55B17, anteriore 120/70B19. Pneumatici extra:

- Parabrezza artigianale

pneumatici chiodati da ghiaccio Fredette Racing | Pneumatici da sabbia con disegno a pala SKAT TRAK BATTERIA

Accumulatore leggero Anti Gravity al nano fosfato di litio

FARO ANTERIORE

Kuryakyn Phase 7 LED da 7"

* Valori di potenza/coppia massima dichiarati dal fabbricante prima delle modifiche.

Guidando la #95 | Moto che cambiano il gioco |

069


PROSSIMAMENTE… LA REVMONKEE BIKE REV’IT! HA FATTO SQUADRA COI RAGAZZI NEL CUORE DELLA SCENA DELLE MOTO ARTIGIANALI SCANDINAVE: I WRENCHMONKEES. Il progetto REVmonkee combacia con la filosofia di design Tailored Technology di REV’IT! perfettamente: prendere belle fondamenta e complementarle con la migliore tecnologia disponibile.

I Wrenchmonkees ci hanno detto che qualsiasi moto ha il potenziale per diventare qualcosa di figo. Così abbiamo preso una Kawasaki H2 e l’abbiamo data ai due costruttori di moto danesi di modo che potessero farla divenire oggetto della loro magia. Sono impegnatissimi a lavorare su questa creazione artigianale ed è più o meno a pezzi. Ma la carenatura è posizionata e montata, e il modello d’argilla delle sovrastrutture è terminato. Non vediamo l’ora di condividere il nostro progetto con te. Rimani sintonizzato per saperne di più…

070 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


RIGUARDO I WRENCHMONKEES

Nel 2008 due appassionati di moto hanno fondato i “Wrenchmonkees” in una cantina di Copenaghen, perché a loro piaceva costruire moto, e perché sapevano farlo. Sia Nicholas Bech che Per Nilsen non potevano immaginare in quel giorno memorabile che una delle loro moto sarebbe finita in un locale di Dubai… Ma è accaduto, e la loro azienda si è sviluppata velocemente e ora hanno seguaci da tutto il mondo.

La REVmonkee Bike | Moto che cambiano il gioco |

071


Saranno costruite solo 25 delle “Gentleman’s Racer”. Il suo prezzo? Un sano €150.000.


LA COSTRUZIONE DEL MEGLIO I FRATELLI OLANDESI ROLF E SJORS VAN DER HEIDE DANNO VITA A UNA MOTO A PARTIRE DALLE LORO FANTASIE. Sfoggiando una realizzazione monoscocca integralmente in fibra di carbonio e una sospensione mai vista prima.

IL SOGNO “Il nostro sogno era quello di creare la nostra moto”, spiega il 30enne Rolf van der Heide, la mente meccanica dietro al nuovo progetto.

LA MOTO

Rolf ha già lavorato con varie aziende lungimiranti, includendo il brand di supercar olandese Spyker, e il marchio automobilistico Carver.

Il motore per la Gentleman’s Racer viene dall’Aprilia RSV4: un 1000 cm³ V4 che produce 201 cv e con un aggiornamento opzionale va a oltre 230 cv. È fornita di ruote Black Star in fibra di carbonio BlackStone Tec (BST) da 17” a 5 razze, e lo scarico è un HP Corse Pro Series Hydroform in acciaio inox. Si dice che la velocità massima sia oltre i 300 km/h. Grazie alla realizzazione integrale in fibra di carbonio, il peso a secco della versione stradale è di appena 175 kg. La versione da gara ha un peso piuma di solo 165 kg, con una capacità impressionante del serbatoio di 24 litri.

Mi sono sentito ispirato dalla maniera in cui queste aziende costantemente uscivano dalla loro zona comfort per assicurare l’innovazione”, afferma Rolf. “Ero anche affascinato dalle infinite possibilità dei compositi in fibra di carbonio e amo pensare fuori dagli schemi”.

Uno dei capolavori tecnici della moto sono i due ammortizzatori Öhlins TTX 36 posizionati in linea, ma opposti alla loro direzione di funzionamento. È un tipo di sospensione comune nelle auto da corsa, ed è ora stata introdotta per la prima volta su un mezzo a due ruote grazie ai fratelli Van der Heide.

Aggiunge, “Ci piace guidare le moto, amiamo essere pionieri, pensare fuori dagli schemi, e vediamo miriadi di opportunità per migliorare tecnologie già esistenti”.

Il risultato è la prima moto a presentare un telaio monoscocca integralmente in fibra di carbonio, un forcellone ed un avantreno anch’essi nello stesso materiale. Per non parlare di ogni parte in fibra di carbonio che è progettata e costruita a mano dallo stesso Rolf…

Moto Van der Heide | Moto che cambiano il gioco |

073


IL PROCESSO “La fibra di carbonio è tutta stesa a mano”, spiega Rolf. “Utilizziamo la stessa fibra asciutta che Pagani usa per la sua supercar Huayra. Su tali grandi superfici a doppia curvatura come il monoscocca è veramente complicato mantenere la bella struttura della fibra asciutta. Per questo ci vuole moltissima pazienza e manualità”. Continua: “Aggiungiamo resina tramite iniezione in autoclave e abbiamo costruito il nostro forno per stagionare la fibra. Usiamo logger di dati per tenere sotto controllo la temperatura, la pressione, l’umidità, ecc. Facciamo tutto per conto nostro, nella nostra officina. Le sole cose che non facciamo noi sono la manifattura degli stampi e la manifattura delle parti metalliche (per esempio le pedaline)”.

REV’IT! sta al momento facendo squadra con i fratelli Van der Heide per produrre una tuta da gara sartoriale nello stesso stile della moto: nero integrale e all’avanguardia. Ha addirittura una gobba aerodinamica in fibra di carbonio Carbitex che corrisponde perfettamente alla moto. Assicurati di rimanere sintonizzato per vedere il risultato…

074 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


076 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


ATTREZZATI PER SCRIVERE LA STORIA 14 AGOSTO 2016 – PER I PIÙ, È PROBABILMENTE SOLO UNA DOMENICA COME UN’ALTRA. MA NON PER UNA SQUADRA DI INDIVIDUI DELLA UNIVERSITY OF TECHNOLOGY DI EINDHOVEN, NEI PAESI BASSI. È un giorno per cui hanno lavorato sodo nella maggior parte degli ultimi due anni.

Moto STORM | Moto che cambiano il gioco |

077


IL LAVORO D’AMORE CHE STA PER ESSERE COMPIUTO NON È MAI STATO FATTO A QUESTO LIVELLO. UN TEAM DI OLTRE 20 PERSONE HA LAVORATO ASSIEME SUL PROGETTO STORM: UN PROGETTO CHE È CULMINATO COL LANCIO DELLA PRIMA MOTO TURISTICA ELETTRICA, CHE COMPIERÀ UN GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI. Mentre il concetto di fare il giro del mondo su una moto non è nuovo, l’idea di compierlo con una moto totalmente elettrica lo è. Quindi, da dove è venuta l’idea di creare ed eseguire tale piano? Yorick Heidema, uno dei membri del team e uno dei cinque motociclisti designati per guidare la moto dice: “la realizzazione della STORM Wave, la moto, e dello STORM World Tour è stata in verità una collaborazione. Lo Storm Team consisteva di volontari/esperti che ci hanno aiutato, di nostri partner e di professori dell’università”. Fa menzione inoltre che non c’è una persona che può essere additata come il creatore della moto, che è stata costruita internamente. Piuttosto è stato uno sforzo combinato ed è stato un modo di mostrare cosa uno può raggiungere con innovazione e collaborazione aperte.

A causa della pianificazione estensiva del team, erano capaci di godere dei frutti del loro lavoro in tutto il mondo: guidare per ore senza intoppi, incontrare e salutare la gente locale, educare la gente riguardo la tecnologia elettrica, e anche aggiustare o trovare parti al volo. Ma ci sono stati alcuni momenti in cui il team ha dovuto faticare per trovare soluzioni. Yorick racconta, “Ci sono stati vari momenti in cui ci stavamo veramente preoccupando e abbiamo dovuto chiedere ai nostri partner di aiutarci. Il peggiore di questi momenti è stato quando l’inverter della moto si è rotto all’inizio del tour. Fortunatamente il team è riuscito a risolvere il problema, ma quella notte è stata terribile.” Menziona inoltre che c’è stato qualche momento d’ansia riguardo far passare la moto attraverso le dogane della Cina e degli Stati Uniti. Un’altra sfida del viaggiare con una moto elettrica in una tempistica predefinita è stata quella di trasportare per via aerea la moto attraverso i tratti di mare, piuttosto che effettuare il trasporto via nave.

078 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game

Dovendo coprire 23.000 chilometri in 80 giorni ha sfidato il team STORM a creare una moto capace non solo di avere una grande quantità di energia, ma anche permettere al motociclista di rifornire questa energia in un breve periodo di tempo. La moto in configurazione turistica completa ospita 24 batterie, con un’uscita di 28,5 kWh. Questo offre alla moto un’autonomia di 380 km dopo la ricarica. Una volta scariche, le celle possono essere cambiate per unità cariche in solo 7 minuti. La ricarica fino alla piena capacità dura otto ore, con un 80% di ricarica rapida in soli 38 minuti. Il telaio è un design interno in foglio d’alluminio con una sospensione anteriore Hossack e un doppio forcellone con ammortizzatori artigianali. Il peso totale della moto è di 340 kg.

Questo significa che che hanno dovuto controllare le regole di trasporto aereo delle batterie al litio, le quali sono piuttosto rigorose. Fortunatamente hanno anticipato questi problemi e avevano il know-how per superarli. Dopo vari singhiozzi, il 2 novembre 2016 la loro missione era compiuta. “Tornare a Eindhoven ci ha dato una sensazione di gran orgoglio e conquista”, afferma Yorick. “Dopo questi due anni, il team e i nostri seguaci hanno vissuto un sacco con noi e sono diventati in qualche modo una grande famiglia.” Per ciò che viene dopo per il team STORM, è già nella fase di pianificazione! Stanno considerando la possibilità di usare questa esperienza come una piattaforma per promuovere la mobilità elettrica, il che significa organizzare un nuovo team e una nuova sfida. Stanno anche pensando di mettere la moto in produzione, o almeno parti di essa. Rimani sintonizzato per le loro prossime avventure…


SPECIFICHE Acceleration:  5 SECONDI (0-100 KM/H OPPURE 0-60 MPH) Velocità massima: 160 KM/H Autonomia: 380 KM Lunghezza: 2.170 MM Interasse: 1.540 MM Altezza: 1.480 MM Peso: 340 KG Potenza: 35-70 KW (47-94 CV) Coppia: 120-240 NM (12,2 - 24,4 KG/M)

Moto STORM | Moto che cambiano il gioco |

079


PERSONE CHE CAMBIANO IL GIOCO IL SERVIZIO FOTOGRAFICO PER LA NOSTRA COLLEZIONE PRIMAVERA-ESTATE 2017 CI HA PORTATO A NUOVI ORIZZONTI. PER LA PRIMA VOLTA ABBIAMO USATO PILOTI REV’IT! REALI INVECE DI MODELLI IMPACCIATI CON LE MOTO. Questo ha avuto come risultato foto autentiche e modelli che stavano veramente guidando le moto quando li abbiamo fotografati. Ha anche significato che il nostro fotografo, Gregor Halenda, ha dovuto pure lui mettersi al lavoro e sporcarsi. Ma i risultati sono fenomenali: foto d’azione reali di motociclisti autentici.

080 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


Persone che cambiano il gioco |

081


“Guidare significa il mondo per me. È il mio lavoro, la mia passione, la mia fuga. È ciò che mi motiva ad alzarmi ogni mattina, a rimanere in forma, a guadagnare soldi e ad andare avanti.” 082 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


IL GRANDE PASSO LA LETTONE KATE AFANASYEVA È SEMPRE STATA AFFASCINATA DALLE GARE MOTOCICLISTICHE SIN DA QUANDO AVEVA 12 ANNI. Suo fratello è colui a cui dare credito per questa passione, che è ora divenuta una parte importante della sua vita. È anche una delle motocicliste REV’IT! nel nostro servizio fotografico SS17. Questa è la sua storia.

MAGLIETTA PREFERITA Quando Kate aveva circa 12 anni suo fratello iniziò a sviluppare l’interesse per le moto. Essendo molto vicini, Kate è stata naturalmente trascinata nel suo nuovo hobby. Kate racconta, “Andavamo regolarmente a guardare le gare di moto assieme ed eravamo affascinati dallo sport. Quando ha iniziato a gareggiare non potevo essere più fiera di così. Avevo una maglietta con una sua foto in piega col ginocchio a terra che diceva: ‘Mio fratello è più veloce di tuo fratello.’ Mi piaceva indossare quella maglietta in giro alla mia scuola superiore!” KATE AFANASYEVA

Kate aggiunge “Passare i weekend in pista con lui ed essere circondata da moto era soddisfacente abbastanza. Mai avrei pensato che ad un certo punto nella mia vita avrei anch’io iniziato a piegare col ginocchio a terra nelle stesse curve!”.

Kate Afanasyeva | Persone che cambiano il gioco |

083


IL FATTORE COOL

DA HOBBY A LAVORO

Kate ha imparato a guidare la moto sulla Kawasaki KX125 di suo fratello, e ricorda come questa moto fosse un po’ troppo alta per lei. Racconta, “Non ero proprio capace di toccare a terra, e ho rotto così tante leve che il nostro amico ne portava una scorta nel bagagliaio quando correvamo, così le si cambiava al volo..” All’età di 15 anni, Kate ha comprato la sua propria moto, una Honda CRF230, è l’ha guidata per anni, sebbene i suoi genitori non fossero proprio incoraggianti col suo nuovo hobby.

Lasciare un lavori d’ufficio non è qualcosa che Kate si aspettava di fare, ma non poteva resistere. Riflette, “Mio fratello Dennis Afanasyev, mi ha contattato chiedendomi di unirmi a lui a lavorare da Beach Moto, un dealer d’abbigliamento motociclistico, ma sono stata esitante per un po’. Avevo un lavoro d’ufficio fisso all’epoca, con una paga decente, quindi era difficile decidere di andare via da lì. Ma ho fatto il grande passo, ed è stata la decisione migliore della mia vita.

Kate spiega, “I miei genitori non volevano che io corressi, così non potevo comprarmi una moto stradale finché non andavo a vivere da sola. A 18 anni ho preso la patente per la moto e ho iniziato a guidare su strada. Ero veramente preoccupata del ‘fattore cool’ del motociclismo, così mi sono rifiutata di guidare una moto di piccola cilindrata e ho guidato invece moto da 1000 cm³. Ho poi fatto una pausa dal motociclismo per un paio d’anni e ci sono ritornata nella maniera giusta, su una moto più consona con un desiderio vero di imparare a guidare correttamente. Mi sono presa una piccola café racer anche se il mio cuore batteva per le moto sportive. Dopo la café racer, l’ho scambiata per una Kawasaki Ninja 300.

Amo incontrare nuova gente e le storie che mi raccontano. Ho incontrato motociclisti che hanno viaggiato per il mondo, incontrato piloti attuali e del passato, costruttori di moto, attori e atleti. Sapere che possiamo migliorare l’esperienza di guida di questa gente offrendogli il migliore abbigliamento da moto è una sensazione eccezionalmente gratificante.”

Ho iniziato a fare un po’ di scuole guida e ad andare in pista, e infine mi sono fatta strada fino alla moto che guido ora, una Honda CBR 600RR. Guardando indietro, mi piacerebbe davvero che avessi iniziato con una moto di cilindrata più piccola. Essendo una teenager cocciuta e volendo dimostrare il mio valore su una moto che era ovviamente troppo per me, mi ha fatto arretrare temporaneamente dal diventare pilota.”

DOVE C’È VOLONTÀ… “Sono molto ispirata dalla gente che oltrepassa barriere per guidare la moto”, dice Kate. “Per esempio, quando cammini per i box nelle gare dei professionisti vedi due tipi di piloti: quelli con migliaia di dollari di equipaggiamento e una squadra ai box di dieci persone a disposizione, e il/ la pilota con un furgone, una cassetta degli attrezzi e il loro papà o un amico a dare una mano a mettere a punto la moto. Questi sono i tipi di piloti che mi ispirano, quelli che dimostrano che quando c’è volontà, c’è sempre un modo. Dennis Matson è un esempio di quest’ultimo tipo di piloti: dove la maggioranza dei motociclisti, io inclusa, si lamentano di quanto sia scomodo guidare su lunghe distanze su una moto sportiva, Dennis ha viaggiato per il mondo su una Ducati Panigale. Robert Dunlop è un’altra grande ispirazione per come è diventato un pilota dopo alcune gravi lesioni.”

“Che tu voglia girare il mondo in moto, correre in circuito, in pista da cross, o solamente guidare la moto in generale, quando c’ è volontà, c’ è sempre un modo.”

084 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


Kate Afanasyeva | Persone che cambiano il gioco |

085


26 SECONDI 400 KM/H 2682 METRI DA NON CREDERCI CI SONO VOLUTI SOLO 26 SECONDI AL CAMPIONE DEL MONDO SUPERSPORT KENAN SOFUOGLU PER RAGGIUNGERE CON LA SUA KAWASAKI H2R SOVRALIMENTATA UN NUOVO RECORD DEL MONDO DI VELOCITÀ, A 400 KM/H LUNGO I 2.682 METRI DEL PONTE OSMAN GAZI IN TURCHIA. Gli abbiamo chiesto da dove fosse venuta l’ idea e di raccontarci della sua esperienza.

086 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


Kenan Sofuoglu | Persone che cambiano il gioco |

087


Photos by Nuri Yilmazer 088 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


26 SECONDI 400 KM/H 2682 METRI

LA SFIDA

PAURA

Originariamente non avevo alcuna intenzione di provare a fare un record con questa moto. Ho chiesto alla Kawasaki quanto veloce pensavano potesse andare, e mi hanno risposto qualcosa tra i 360 e i 370 km/h. Ma guidando la moto, sapevo che poteva andare più veloce. E così divenne il mio obiettivo scoprire di quanto. Speravo che forse potevo diventare la prima persona a raggiungere la sua velocità massima.

Avevo molta paura prima del tentativo. Per me, era più pericoloso che gareggiare. In pista, ci son spazi aperti dove scivolare se qualcosa va storto; sul ponte, non ci sono margini d’errore. È questo il motivo per cui ho deciso che dopo aver raggiunto i 400 km/h non ci sarebbero stati altri tentativi. Sarebbe finita lì. Durante i test abbiamo effettuato svariati tentativi. La prima corsa era stata cronometrata a 350 km/h, la seconda 375 km/h, poi 381 km/h, 391 km/h e 396 km/h. Infine, 400 km/h. Sapevo che avevo terminato.

Quando si compie un tentativo per raggiungere quella velocità, tutto conta. Chiudere il divario tra 390 e 400 km/h è veramente difficile. Ogni chilo o grammo di peso non necessario uccide la velocità. Ecco perché la tuta REV’IT! era così importante nell’essere realizzata in special modo per quel tentativo di record. Era più leggera e aderente di una tuta da gara convenzionale, per quella piccola ultima differenza.

L’unica preparazione che ho fatto è stata quella di trovare le gomme giuste. Oltre i 350 km/h una gomma inizia a surriscaldarsi e inizia a sbriciolarsi. Pirelli è intervenuta con una mescola formulata specificamente per le gomme che ho usato per la corsa. E questa è stata la mia più grande preoccupazione per il record, le gomme. Sapevo che non avevo molto tempo prima che a questa velocità le gomme avrebbero iniziato a deteriorarsi. Oltre a ciò, a moto era stock, a parte alcuni piccoli cambiamenti alla rapportatura e utilizzando un combustibile da competizione, permettendo così alla moto di esprimere la sua massima potenza.

IL PONTE

GUARDANDO INDIETRO

Per un luogo dove effettuare il mio tentativo di record, ho chiamato il Presidente turco e gli ho detto del mio progetto. Ci siamo trovati d’accordo che l’apertura del nuovo ponte Osman Gazi, il quarto ponte sospeso al mondo, era il posto e l’opportunità perfetta.

Milioni di persone hanno visto il video su YouTube, mi ha portato più copertura rispetto a qualsiasi gara che abbia fatto. L’evento ha anche reso più famoso il ponte, e non mi sarei mai aspettato che fosse così enorme. Sono anche molto fiero di aver conquistato il record nel mio paese e per i giovani piloti che sono venuti. La Turchia è uno dei posti più duri dove inserirsi negli sport motoristici. Ma sta diventano più facile ora, quando ho iniziato non c’era motorsport in Turchia. Ma se posso farlo io, allora lo possono anche fare altri.

Il ponte aveva alcune condizioni di vento incredibili da tenere in conto: se soffia da destra o da sinistra, è impossibile e pericoloso raggiungere queste velocità. Anche se si è controvento, è molto difficile arrivare alla velocità per rompere il record. Dopo tre giorni di attesa e preparativi, abbiamo stabilito che il miglior momento per fare un tentativo sarebbe stato al sorgere del sole. Era quando il vento sarebbe stato assente o al massimo sarebbe stato in poppa.

PREPARAZIONE

Guarda il video: https://www.youtube.com/watch?v=j1OWP-YBtsw

Fotografia: Nuri Yilmazer

Kenan Sofuoglu | Persone che cambiano il gioco |

089


REV’IT! IN PISTA ABBIAMO REALIZZATO LA NOSTRA PRIMA TUTA IN PELLE REV’IT! NEL 1997, SOLAMENTE DUE ANNI DOPO LA FONDAZIONE DELL’AZIENDA. SIN DA ALLORA, ABBIAMO IMPARATO L’IMPORTANZA CHE UNA TUTA IN PELLE DA GARA PUÒ AVERE ATTRAVERSO LA SPONSORIZZAZIONE DEI PILOTI. Abbiamo iniziato nel nostro paese, supportando piloti nei campionati nazionali olandesi, e ragazzi se ci siamo evoluti sin da allora!

LA NOSTRA PRIMA TUTA IN PELLE La primissima tuta in pelle REV’IT è stata realizzata nel 1997. Subito dopo la tuta è stata presa in considerazione da molti appassionati di moto e piloti in pista che la elogiavano per la sua vestibilità e, per i meno fortunati, per le sue caratteristiche protettive. Poiché erano state già notate da molti motociclisti per il loro stile unico, le nostre tute presto divennero una presenza costante nell’assortimento dei nostri dealer e sui circuiti europei. Attraverso gli anni abbiamo supportato molti piloti in tutto il mondo; in cambio, ci hanno dato un’opinione di prima mano su che cosa una tuta abbia da sopportare durante l’uso e l’abuso di un pilota. Abbiamo usato questa informazione per sviluppare continuamente le nostre tute in molti modi. E poiché lo sport è diventato più esigente per i piloti, siamo diventi più esigenti con noi stessi per portare i nostri articoli al prossimo livello e continuare a produrre il meglio del meglio.

090 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game


ALVARO BAUTISTA MotoGP

REV’IT! in Pista |

091


COME È COMINCIATA LA GRANDE AVVENTURA: L’INIZIO DELLA NOSTRA PRESENZA IN MOTOGP

DANILO PETRUCCI MotoGP

Per sapere davvero come una tuta deve essere e come deve vestire, bisogna andare a gareggiare; bisognerà anche portare gli impegni agonistici al massimo livello. Questo è ciò che abbiamo fatto nel 2008, iniziando a lavorare con una squadra di piloti che noi chiamiamo i nostri Eroi. Piloti professionisti che guardano ad ogni singolo dettaglio per migliorare costantemente i loro tempi sul giro, anche se solo di un millesimo di secondo. Il primissimo dei nostri Eroi è stato Randy De Puniet. Era capace di indicare svariati miglioramenti sin dall’inizio. Così riuscivamo a tradurre quelle informazioni nei prodotti venduti attraverso i nostri dealer.

Sin dal 2008 abbiamo aumentato la nostra portata nelle corse motociclistiche professionali. Oggi abbiamo una solida presenza in molti campionati mondiali prestigiosi, come la MotoGP, la Moto2, la Moto3, il Campionato Mondiale Superbike, e quello Supersport. Allo stesso tempo sponsorizziamo diversi talenti a livello nazionale, supportandoli nella loro ambizione di competere a livello mondiale. Ciò non solamente ci permette di sviluppare continuamente i nostri articoli, ma ci dà anche la possibilità di mostrare il nostro amore per lo sport che è profondamente radicato nel nostro DNA: l’amore per gli sport motoristici.

PJ JACOBSEN World Supersport

092 |

REVZINE #14 | Primavera / Estate 2017 | Changing the game

CONTROLLA SUL NOSTRO SITO WWW.REVITSPORT.COM per trovare le ultimissime informazioni riguardo i nostri piloti sponsorizzati nel 2017.


THANK YOU FOR RIDING WITH US


REV’IT! EUROPE

REV’IT! U.S.A.

REV’IT! Sport International B.V. Reggestraat 17 - 27 5347 JG Oss, The Netherlands P.O. Box 103 5340 AC Oss, The Netherlands T +31-412 69 67 40 F +31-412 69 67 50 T +39-049 8986749 (Italy) T +33-1 440 96 007 (France)

REV’IT! Sport U.S.A. 275 Conover Street, Suite 5P Brooklyn, NY 11231, U.S.A. T +1-888 6810180 F +1-646 6072274

WWW.REVITSPORT.COM


REVzine #14