Issuu on Google+

Via 31 Via Acerbi Acerbi 31 Mantova

Mantova - Via Acerbi, 10/12 - Tel. 0376.367622 - Fax 0376.310107 - reportersegreteria@gmail.com Mantova - Via Acerbi, 10/12 - Tel.IN0376.367622 - Fax 0376.310107 CI TROVI TUTTE LE EDICOLE DI MANTOVA E PROVINCIA € 1,00 € 0,01 COPIA OMAGGIO SETTIMANALE D'INFORMAZIONE ED EVENTI € 1,00

€ 0,01 omaggio

Numero 13 • VENERDÌ 11 aprile 2014 • prossima uscita 18 aprile 2014 numero 13 • VENERDÌ 11 Aprile 2014 • prossima uscita Venerdì 18 Aprile

Mantova

MANTOVA

392 0729511

SETTIMANALE D'INFORMAZIONE ED EVENTI redazione@reportermantova.it INSERTO CENTRALE REPORTER ANNUNCI

“Pensiamo solo a giocare, la C unica è ancora possibile”

Se anche il maiale va in crisi

N. Antonietti a pag.3

MANUEL SPINALE Capitan Speranza

VA MA LU SS TA IM ZIO A NE

Costi crescenti, tanta burocrazia e la concorrenza spietata dei prodotti stranieri. Il maiale, uno dei simboli dell’economia del territorio, attraversa una crisi tanto profonda da mettere in discussione il futuro delle nostre campagne A. Murari a pag. 4-5

ensieri

• Mantova Mantova Capitale dell’arte di strada • Grande Mantova Un bosco per i nuovi nati • Alto Mantovano Marmirolo, un week end di teatro • Oltrepò Una “Cicogna” per navigare l’Oltrepò • Oltrepò Sama, situazione da monitorare • Oglio Po Bassignani al MuVi • Sport Sprofondo Biancorosso • Agrimantova • Speciale Pasqua • Agenda & Gusto • TEMPO LIBERO • Annunci Economici

Laboratorio orafo - Oreficeria

di Taccon Mirko Via Marconi,21 - Castel D'Ario (MN) Tel. 0376.665907 - 340/8150182 pensieri.preziosi@libero.it

Riparazione orologi

ACQUISTO

ORO USATO PER CONTANTI

PAGAMENTO IMMEDIATO di SELICA TRIPPINI

ESPERIENZA: consolidata nel settore del risparmio ASSISTENZA: al cliente nella scelta del miglior

contratto di fornitura energia elettrica e/o gas e/o energie rinnovabili GESTIONE: di aperture contatori, volture, subentri e quant’altro si renda necessario nella gestione delle attività. Supporto durante tutto il periodo di applicazione, con una “manutenzione attiva” del contratto stesso

Via Bertani, 5 - 46100 Buscoldo di Curtatone - Mantova Tel. 0376 48603 - Cell. 338 7706938 Fax 0376 411189 - info@tremani.it

OSTIGLIA (MN) Via Gnocchi Viani 20 (di fianco al municipio) - Tel. 0386 802945 dal Martedì al Venerdì 9.30 - 12.30 | 15.30 - 19.30 Sabato 9.30 - 12.30

6 7 9 10 11 12 13 14-15 18-24 25 26 27


Mantova - PAGINA 2 -

centro medico

Gaudia

POLIAMBULATORIO MEDICO & FISIOTERAPEUTICO

Dir. Sanitario Dott. Fabio Pradella Il Centro Medico Gaudia offre servizi sanitari privati di diagnosi e terapia clinica, terapia strumentale e diagnosi per immagini di elevata qualità. Uno staff di Medici Libero Professionisti, Ospedalieri ed Universitari, di Operatori Sanitari qualificati ti assisterà nel percorso finalizzato alla risoluzione del Tuo problema.

 Ortopedia e Traumatologia

Il giusto risarcimento • un Tuo diritto!... Noi lo difendiamo  Hai subito un incidente stradale?  Un infortunio sul lavoro?  Sei vittima di un errore medico?

Spesso in questi casi ci si pone delle domande... • Che fare? • Come risolvo questo problema? • Quanto vale tutto questo che mi sta accadendo?

NOI SIAMO LA RISPOSTA ALLE TUE DOMANDE

Nel caso sia necessario eseguire visite mediche specialistiche è a disposizione un centro Medico e fisioterapico in convenzione senza anticipare alcuna spesa STUDIO

TDR

Dr. F. Predella - Casa di Cura S.Francesco VR Ospedale di Suzzara (MN)

 Chirurgia della Mano

Dr. A. Donadelli - Casa di Cura S.Francesco VR

 Chirurgia Plastica ed Estetica

Dr. A. Gatti - Prestige Day Clinic -Villafranca (Vr)

 Oculistica

Dr. G. Sciuto - Dir. UO Oculistica Osp. C. Poma MN

 Chirurgia Gen., Proctologia e Flebologia Dr. R. Castellani - Casa di Cura S.Francesco VR

 Medicina Interna ed Endocrinologia

Dr. G.C. Pascal - Uo Medicina Ospedale di Mantova

 Cardiologia ed Ecocardiografia

Dr. F. Agostini - UO Cardiologia Osp. C. Poma MN

Dr. G. Tabaracci

 Laserterapia (Chirurgica-Estetica) Dr. E. Feroldi

 Psicologia Dr. I. Friggi

 Dietologia Clinica Dott. Lucio Bertoncelli

 Otorinolaringoiatria

Dott. Francesco Garrubba

 Medic. Complem. (Omeopatia - Fitoterapia) Dott. Donato Virgilio (medico chirurgo)

 Medicina Legale ed Assicurazioni Dott. Roberto Bellero

 Ecografia e Diagnostica per Immagini

Istituto Orthovis

 Pediatria e Nefrologia Pediatrica

di L. Incontri e P. Ghirardi Tel. 0376 398412

 Ginecologia ed Ostetricia

 Osteopatia

Dr. C. Trentanni - Dir. UO Radiol. Osp. Maugeri Cast/Goffredo MN Dr. A. Pelizzoni Dr. B. Cantelli

 Dermatologia Dr. D. Cami

 Terapia del dolore

Dr. S. Burrafato - Casa di Cura S.Clemente (Mn)

 Angiologia e Chirurgia Vascolare

Mantova Via Roma, 29 348 3735454 - 0376 1856829

 Ossigeno - Ozonoterapia

Dr. E. Cacciatore

 Neurologia ed Elettromiografia

Dr. D. Idone - Clinica Pederzoli Peschiera (Vr)

 Terapie Fisiche

Ionoforesi, Correnti Interferenziali, Elettroterapia, Ultrasuono Terapia, Laser, Tens

 Onde d’Urto  Tecarterapia  Terapia manuale

(kinesiterapia, Massoterapia, Massaggio connettivale, Linfodrenaggio, ecc. )

TUTELA DIRITTO RISARCIMENTO

www.studiotdr.it

Via Verona n° 37 - Frazione CITTADELLA - 46100 MANTOVA Tel. 0376 1858200 - Fax 0376 1858201 info@gaudiamedica.it - www.gaudiamedica.it


L’intervista

PAGINA 5

Mantova - PAGINA 3 Mantova

L’amarezza di manueL SpinaLe

PRIMO PIANO

Il Capitano carica i suoi dopo le ultime sconfitte: “I tifosi hanno ragione a protestare, ma anche noi siamo mortificati. Le scelte della società? I giocatori devono solo pensare a giocare”

ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI E INVALIDI CIVILI

Sede prov. di Mantova: P.zza Bazzani, 2 - Mantova Tel. 0376.320483 Tel. e Fax 0376.221225 c/c postale 13323464 www.anmicmn.it

Di Nicola aNtoNietti

rendere al meglio, ti svuota di energie e di idee. Purtroppo sono mesi che siamo in apnea, perché il campionato che doveva vederci come protagonisti non ci ha quasi mai visto nella parte buona della classifica. Ogni partita è diventata così fondamentale e ogni errore è stato pagato a caro prezzo. Ma su una cosa mi sento di rassicurare i tifosi, ovvero l’impegno: tutti noi diamo il massimo in allenamento e siamo dispiaciuti e anche un po’ arrabbiati nel vedere che il lavoro della settimana non si traduce in punti utili per la classifica” Non è comunque facile lavorare con tutti questi scossoni a livello dirigenziale e tecnico… “Non entro nel merito di queste cose perché al di là di quello che decide la società, i giocatori devono solo pensare al campo e al risultato. E a nient’altro.” Tutti ricordano una tua sfuriata dopo un Caratese-Mantova in cui chiedevi più attaccamento alla maglia. È stato necessario rispolverarla anche domenica? “No. Quella volta (CarateseMantova 2-2 in serie D, due gol degli avversari negli ultimi cinque minuti di gara ndr) si trattava di un gruppo com-

Stringere i denti e andare avanti, nonostante tutti i problemi, perchè, in fondo, l’obiettivo è sempre lì, ad un solo punto. Manuel Spinale, capitano di lungo corso del Mantova FC ci dice la sua all’indomani del ko contro Cuneo e della contestazione post-partita (con mille polemiche annesse) dei tifosi. Che sono ancora molto arrabbiati e, afferma Manuel, giustamente, per una crisi che, al di là di tutto, ha come principali responsabili coloro i quali vanno in campo “Spiegare una crisi come quella che stiamo vivendo – afferma Spinale – non è cosa facile in due parole, e magari ci sono tanti aspetti che andrebbero analizzati a fondo ma non è compito mio, anzi nostro. Noi giocatori dobbiamo solo pensare ad andare in campo e dare il massimo, perché solo così possiamo portare fuori il Mantova da questa situazione.” Però domenica scorsa si è vista in campo una squadra fiacca, quasi prigioniera di sé stessa. Com’è stato possibile? “Quando devi vincere a tutti i costi può subentrare una sorta di blocco che, anziché farti

Tesori d'arte

gioielleria presentazione domande invalidità consulenza per agevolazioni legge 104/92 presenza dei propri medici in seno alle Commissioni per l’accertamento d’invalidità Civile e presso la Commissione medica di verifica Inps Pratiche Inps, domande per assegni familiari, ricostituzioni pensionistiche, reversibilità, assegno sociale, attestazione ISEE, etc.. Servizio barriere architettoniche e scuola Ricorsi giudiziari per mancato riconoscimento invalidità civile

posto, per la maggior parte da giocatori molto giovani; in questo caso non ce n’è stato bisogno: sono tutti giocatori esperti e vaccinati e ognuno di loro credo che stia riflettendo a lungo su quanto accaduto. La sconfitta con Cuneo ci ha mortificati e ha rovinato tutto quello che faticosamente ci siamo costruiti nelle ultime settimane, ma nonostante tutto la classifica non ci condanna ancora, anzi. E proprio per questo, già da domenica, dobbiamo fare di tutto per portare a casa la vittoria.” Infatti, come giustamente hai ricordato, nel frattempo la “C” unica resta lì a un solo punto… “Proprio per questo non dobbiamo mollare e spremerci fino all’ultimo: nonostante tutto quello che ci è accaduto quest’anno siamo ancora in corsa e ci sono tre partite. Per cui non è ancora tutto perduto.” Piccola divagazione: indipendentemente da come andrà la stagione ti rivedremo ancora con la maglia del Mantova? “Sinceramente, vista la situazione attuale e l’obiettivo da raggiungere io penso solo all’immediato domani, non al “dopodomani”…”

laboratorio

orafo

SCONTI

GIOIELLI E OROLOGI

30%

Delegazioni di zona: Acquanegra sul Chiese via Diaz, 8 (c/o M.Z. Service) merc 9-12 ven15-18.30 Asola via Oberdan, 10 - sab 9-12 Bozzolo via Valcarenghi, 67 ore 9-12 o per app. tel. 0376/921110

Suzzara (c/o) CNA via IV Novembre, 11 mart 9-12 Sermide vic. Mastine, 27 (zona amb. S. Michele Farmacia Fornasa) giov 9-12

Castiglione d/Stiv. via Botturi, 33 (c/o Circolo Pertini) giov 9-12 San Benedetto Po P.zza Teofilo Folengo, 2 ex Informagiovani

Viadana via Verdi, 8 (c/o ass. Carabinieri) ven 9-12 o per app. Tel. 377/1675025

Via Matteotti nr. 109 POGGIO RUSCO TEL. 0386 734118

tesorid.arte2010@libero.it


PRIMO PIANO

PAGINA 4 4Mantova - PAGINA

SUINI, PREZZI IN PICCHIATA. Allevamenti a Rischio Costi crescenti, burocrazia asfissiante, credito “con il contagocce” e mercato sempre più saturo di prodotti provenienti dall’estero: a rischio una delle produzioni storiche del nostro territorio DI ANDREA MURARI Ce lo siamo sentiti dire spesso, con tono di scherno, a Mantova ci sono più maiali che persone. Il che è obiettivamente vero, anzi, per la precisione ci sono circa 4 suini per ogni abitante della nostra provincia. Che è celebre oltre i propri confini non solo per l’allevamento ma anche per la trasformazione delle carni suine che sono alla base della nostra cultura gastronomica. Il maiale per i Mantovani è un mito che accompagna la storia recente, un tratto identitario, oltre che una fonte primaria di sviluppo

economico Il rischio è che il mito si sia avviato al tramonto. Se ne parla da anni, e gli allarmi non sono nuovi. In quest’ultimo periodo tuttavia la situazione sembra essere ulteriormente precipitata ed è difficile scorgere soluzioni. Cosa è accaduto? Solo nel febbraio scorso i prezzi dei suini da macello pesanti hanno registrato, rispetto al mese precedente, un calo del 7,2% (1,40 euro/Kg); peggiorata anche la redditività dell’allevamento suinicolo italiano rispetto a gennaio (meno 6,0%), mentre migliora (secondo dati Crefis) quella della macellazio-

ne (6,1%): in questo contesto rischia di diventare dilagante il fenomeno della chiusura di allevamenti suinicoli. A fronte di questi dati è lecito chiedersi quale possa essere il futuro per gli allevamenti in italia e nella fattispecie in un territorio così coinvolto come il nostro. Domande che continuano a porre anche i rappresentanti delle associazioni di categoria: l’ultimo allarme proviene infatti dai Presidenti di Cia Mantova e Cia Reggio Emilia, Luigi Panarelli e Antenore Cervi. “Per la suinicoltura italiana è sempre più emergenza – af-

fermano Cervi e Panarelli – È arrivato perciò il momento di rispondere in modo efficace ai gravi problemi che condizionano pesantemente i nostri allevatori, alle prese non solo con il drammatico calo dei prezzi, ma anche con elevati costi produttivi, burocratici e contributivi.” E non solo: a pesare sugli allevamenti sono anche un credito definito “con il contagocce” e un’agguerrita e sleale concorrenza estera che da tempo pone sotto assedio il prodotto

“made in Italy”: “Ormai è una vera invasione. L’assalto del suino straniero può mettere in discussione lo stesso futuro dei nostri produttori. Tre prosciutti (cotti e crudi) su quattro sono esteri, e con nomi di fantasia si cerca anche di confondere il consumatore spacciandoli per “made in Italy”: “prosciutto del contadino”, “prosciutto nostrano”, “prosciutto di montagna”. La concorrenza dei prodotti provenienti dall’estero, di mi-

nore qualità ma fortemente competitivi nei prezzi di produzione, ha raggiunto livelli record: l’Italia importa oltre il 40% del proprio fabbisogno di carne suina anche perché manca qualsiasi sistema obbligatorio di indicazione della provenienza che informi il consumatore rispetto al luogo di produzione e macellazione delle carni. “Da qui – aggiungono – l’impellente esigenza dell’etichettatura d’origine che deve essere attuata in tempi brevi. In tale maniera e con l’accordo di tutte le parti della filiera, dalla stalla alla distribuzione, sarà possibile difendere e valorizzare tutta la nostra produzione suinicola tipica e di grande qualità”. La Cia di Mantova e di Reggio Emilia rinnovano, pertanto, il loro appello per una nuova e più efficace politica per superare una situazione di estrema difficoltà, con gli allevatori pressati da problemi sempre più complessi e impossibilitati a svolgere un’adeguata attività imprenditoriale. Una domanda è, comunque, d’obbligo: chi risponderà di questa drammatica situazione? Una risposta è quanto mai urgente.

STUDIO DENTISTICO

DOTT. MARCO DE BATTISTI TUTTI I NOSTRI PRODOTTI SONO CERTIFICATI E L'INSTALLAZIONE AVVIENE IN GIORNATA SENZA OPERE MURARIE SERRAMENTI E SCURI IN PVC A ELEVATA TENUTA E RISPARMIO ENERGETICO PORTE BLINDATE CON DEFENDER E INFERRIATE MOBILI IN ACCIAIO PIENO CERT. CLASSE 3 info@malavasidemos.it www.malavasidemos.it Via Cremona 25 - MANTOVA Tel. 0376 380178 - Fax 0376 1501841

UNA SOLUZIONE ADATTA ALLE ESIGENZE DI OGNUNO! • • • • • • • •

Seduta di igiene orale (detartrasi) € 60,00 Sbiancamento professionale ZOOM (unica seduta) € 490,00 Sigillatura dei solchi € 25,00 Otturazione € 70,00/90,00 Devitalizzazione di un canale € 80,00 Devitalizzazione di due canali € 150,00 Devitalizzazione di tre canali € 200,00 Estrazione semplice € 60,00

Fissa una visita con preventivo e radiorafia panoramica GRATUITI Telefonando allo 0376 387709 - Via Verona n° 38, Mantova

studiodentisticodebattisti@yahoo.it

Lo studio è aperto dal lunedì al venerdì e un sabato al mese - SI RICEVE SU APPUNTAMENTO

NOVITA' 2014: MEDICINA ESTETICA NON INVASIVA RADIOFREQUENZA - LUCE PULSATA


PAGINA 7

Mantova - PAGINA 5 Mantova

ETICHETTATURA COME ANCORA DI SALVEZZA?

MA.GARI di Garimberti Marco

NOLEGGIO CON CONDUCENTE

Il parere del direttore di CIA Mantova Elisabetta Poloni: “Un’azione decisa in questo senso va fatta al più presto” DI NICOLA ANTONIETTI Il parere del direttore di CIA Mantova Elisabetta Poloni: “Un’azione decisa in questo senso va fatta al più presto” Sulla crisi ormai cronicizzata che sta investendo il settore suinicolo, sono intervenuti, nei giorni scorsi, i presidenti di CIA Mantova e CIA Reggio Emilia Luigi Panarelli e Antenore Cervi che avevano evidenziato quelle che erano le principali cause di criticità: costi crescenti, burocrazia asfissiante, credito “con il contagocce” e mercato sempre più saturo di prodotti provenienti dall’estero. La soluzione principale, anche se non l’unica? Una normativa più rigida e precisa sull’etichettatura d’origine che deve essere attuata in tempi brevi, anche perché la crisi, come ci conferma il direttore di CIA Mantova Elisabetta Poloni, ha assunto proporzioni davvero preoccupanti: “Diversamente da quanto accadeva qualche anno fa – ci dice – ora sono sia gli allevatori che i macellatori ad essere in crisi, e tutto questo a vantaggio della grande distribuzione. Ecco perché, secondo noi, una sinergia tra queste due categorie non deve essere solo possibile bensì la principale strada da percorrere.” Direttore, esiste il rischio di essere ormai arrivati a un punto di “non ritorno”? “Una soluzione va comunque trovata, anche perché non dobbiamo preoccuparci se sia troppo tardi o meno, bensì del

TRA

Tel. 346 1428962 garimberti.marco@libero.it

IL CASO

IL “GRANDE FRATELLO” NELLE STALLE.

GESTIONE AUTOMATIZZATA PER 2 ALLEVAMENTI SUINI SU 3, MENTRE IL COMPUTER GESTISCE IL 18% DELLE AZIENDE LATTE

Elisabetta Polini fatto che se non fa qualcosa le aziende rischiano di chiudere. Purtroppo il fatto che in passato c’era una compensazione tra i risultati di allevatori e macellatori e questo ha rinviato la soluzione ad un problema che stava nascendo: oggi bisogna fare qualcosa. Magari scoraggiando l’arrivo di prodotti esteri non di quali-

tà sul suolo italiano? “Il mercato è mercato c’è poco da fare. Però è fondamentale arrivare ad una regola precisa e puntuale sull’etichettatura: nel nostro paese abbiamo carne suina di ottima qualità, cerchiamo di farlo sapere al consumatore che farà le sue scelte, ma sicuramente con una maggiore consapevolezza.

Nel Mantovano l’informatica e le nuove tecnologie guadagnano terreno negli allevamenti zootecnici. E’ quanto emerge da un’analisi della Coldiretti Mantova sulla diffusione della tecnologia nel settore agricolo. Su 630 aziende mantovane che allevano suini, il 65% ha una gestione computerizzata delle razioni alimentari, mentre nel settore zootecnia da latte, in base ai dati forniti dall’Associazione Mantovana Allevatori, su un totale di 1025 realtà, il 18% sono all’avanguardia con una gestione tecnologica che parte dall’alimentazione degli animali e arriva fino alla sala mungitura computerizzata che fornisce in tempo reale i dati sulla quantità e qualità del latte. “E’ evidente che nelle Aziende della nostra provincia è in corso una evoluzione tecnica notevole – afferma Alberto Gandolfi presidente dell’Associazione Mantovana Allevatori - che porta ad informatizzare i dati aziendali, ad incrementare la tecnologia nella mungitura e un controllo continuo sulla produzione del latte. Tutto questo – continua Gandolfi - richiede notevoli investimenti da parte degli Allevatori, ma i risultati sono indubbiamente vantaggiosi”. “In azienda utilizziamo un software di origine Israeliana che permette, tramite dei podometri di registrare gli spostamenti di ogni animale nel corso della giornata – spiega Davide Pastorello titolare di un’azienda agricola a Mariana Mantovana con 180 vacche da latte e una mandria di 370 capi totali – Ogni giorno il computer fornisce informazioni sugli spostamenti di ogni singolo capo e, in base ai parametri forniti dal veterinario, riusciamo a capire quali animali possono essere fecondati o se siamo alle prese con bovini con problemi di salute. Una gestione che richiede un periodo di rodaggio – conclude Pastorello – ma ha permesso alla nostra attività, in breve tempo, di incrementare i capi da latte e la possibilità di monitorare la mandria a distanza, anche fuori dall’azienda”. Ma l’informatica in agricoltura, oltre nel settore zootecnico viene sfruttata per semplificare le operazioni amministrative (70 per cento), per gestire gli allevamenti (40,9 per

cento) e le coltivazioni (30,3 per cento). Tra le aziende più evolute dal punto di vista telematico un quinto utilizza internet. Anche l’introduzione obbligatoria della casella di posta elettronica PEC – secondo Coldiretti Mantova – ha contribuito nell’ultimo anno ad incrementare questi valori, motivando molte imprese agricole nel dotarsi di un Pc per gestire gli adempimenti previsti dalla legge. Tutto questo si traduce in un risparmio dei costi per le imprese - continua Coldiretti Mantova – in quanto le comunicazioni da e verso gli enti pubblici possono essere gestite direttamente in azienda tramite PEC. A subire il fascino delle nuove tecnologie in prima linea ci sono le donne. L’80 per cento delle agri-manager del nuovo millennio - secondo una rilevazione della Coldiretti Lombardia - usa regolarmente un computer nelle attività quotidiane, il 30 per cento ha uno smartphone, il 5 per cento sta sperimentando il tablet, mentre il telefono cellulare è ormai uno strumento di uso comune per tutte. “La tecnologia – afferma Paolo Carra, Presidente di Coldiretti Mantova – è ormai una realtà della nostra vita quotidiana ed è anche uno strumento per ottimizzare la gestione delle aziende, soprattutto in un momento storico dove la specializzazione, la qualità, il controllo dei costi e la sicurezza sono elementi essenziali per restare sul mercato”.

CHI MON GGI

9474512 3378398 F.D. MONTAGGIO MOBILI PREVENTIVI SENZA IMPEGNO

PRODUZIONE E VENDITA PIANTE DA ORTO PRONTE AL TRAPIANTO

Da 30 anni la nostra esperienza al vostro servizio Serre: Via Ca' Vecchia 14/A BARBASSOLO di Roncoferraro Ufficio: Tel. e Fax 0376 664166 walterortovivai@libero.it


MANTOVA

PAGINA 6

Mantova - PAGINA 6 Mantova

bambini

I NOSTRI SERVIZI:

CHIAMATECI PERÞDIVERTIMENTO, GIOCHI EDUCATIVI e ANIMAZIONE

• Decorazioni (pallonici e festoni) • Installazione decorazioni • Manuale dei giochi • Sorveglianza • Animazione (con giochi educativi) • Ritiro del cibo • Gestione buffet

CONTATTATECI!!! 345 5911237 (dalle 15 alle 20) - E-mail: Circusja@gmail.com

Mantova, capitale dell’arte di strada

Circus JA

@Circusja1

APAM TEEN

Studenti responsabili sul bus

Sabato 3 e domenica 4 maggio in centro storico il festival ideato da Annalisa Venturini

Dopo il successo della prima edizione svoltasi nel 2012, l’Aici, Associazione Insegnanti di Canto Italiana (con sede a Firenze), organizza, in collaborazione con Comune di Mantova, il Secondo Convegno Internazionale dal titolo “Insegnare canto nel terzo millennio”. Ricchissimo il cartellone degli appuntamenti che si succederanno nel corso della “due giorni” di sabato 12 e domenica 13 aprile nella prestigiosa sede del Teatro Bibiena di Mantova. La manifestazione è stata presentata mercoledì 9 aprile, nella sala Bonaffini del Municipio di via Roma, dal sindaco Nicola Sodano, dal presidente nazionale Aici Lelio Capilupi e dalla dirigente comunale del settore Cultura Irma Pagliari. “Ringrazio il Comune di Mantova per la collaborazione - ha detto Capilupi -, anche questa seconda edizione vedrà alter-

Dell’Assurdo”, dando vita al Festival Internazionale “Famille De La Rue”, si propone di valorizzare il territorio di Mantova tramite performance ed eventi culturali artistici interattivi all’aria aperta, coinvolgendo artisti provenienti da tutto il mondo, di comprovata professionalità e talento, adatti a manifestazioni pubbli-

Billy Bolla, uno degli artisti presenti

INSEGNARE CANTO NEL TERZO MILLENNIO narsi la presenza di importanti cantanti ed insegnanti. Tra le altre iniziative, si terranno due tavole rotonde aperte e non ci sarà solo il canto classico ma anche moderno, dal jazz al pop. Ricordo, poi, il concerto di sabato sera, alle 19, aperto al pubblico”. Inoltre, nel corso della serata del 12 aprile, interverrà come ospite straordinario il basso Enzo Dara, intervistato da Riccardo Braglia, e a cui L’Aici consegnerà il Premio alla Carriera. “Una iniziativa di qualità che richiama nella nostra città molti professionisti, e non solo, provenienti da tutto il mondo - ha detto Sodano -. Siamo soddisfatti di aver portato questa importante manifestazione a Mantova, in un gioiello come il Teatro Bibiena, e ci auguriamo che possa diventare una tradizione”. La “maratona” di interventi affidati a relatori di

ANIMAL PARADISE

chiuso domenica e lunedì

ra, sarà consegnato il Premio alla Carriera a Enzo Dara, cantante lirico e regista, acclamato nei più importanti palcoscenici mondiali. Il Convegno riveste una peculiare valenza per il contesto cittadino. Molte strutture come alberghi, ristoranti, servizi di motonave e guide hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa,

proponendo convenzioni finalizzate a un’accoglienza attenta anche alle prospettive turistiche, che permetta di apprezzare gli aspetti architettonici, storici, naturalistici, paesaggistici e gastronomici del nostro territorio. La manifestazione chiuderà domenica 13, alle 17.30, con la consegna degli attestati ai partecipanti.

CONTRO LA CRISI di Vincenzoni Matteo

Impianti elettrici Impianti di condizionamento Video sor veglianza Vendita al dettaglio materiale elettrico Piccoli e grandi elettrodomestici

Corri nel nostro negozio e scopri le nuove PROMOZIONI VALIDE FINO AL 27 APRILE

Via F. Corridoni, 18 - Mantova Tel e Fax 0376.324549 stortiservicesrl@gmail.com

portermanto e .r

Punta su

t

Via Bertani, 40 - MANTOVA Cell. 333.3260632

tici e momenti musicali. Per quanto riguarda la due giorni al Bibiena, si inizia sabato 12 aprile, alle 10, con l’apertura del Convegno con il saluto delle Autorità. Venendo incontro alle sollecitazioni ricevute dagli associati, nella presente edizione sarà dato particolare risalto alle specificità della didattica delle voci infantili e adolescenziali, per forgiare le nuove generazioni con i dovuti crismi di serietà e professionalità. Al termine della prima giornata verrà offerto alla cittadinanza un concerto ad ingresso gratuito a cura dei Cori di voci bianche “I piccoli cantori - EFG 1839” di Monzambano e Volta Mantovana e “Giocanto” di Villanuova sul Clisi in provincia di Brescia, diretti rispettivamente da Stefania Maria Rossi e Maria Maddalena Goffi; accompagnerà al pianoforte Lidia Kawecka. Nel corso della esibizione cano-

Una collaborazione concreta per migliorare il servizio. E’ partito nei giorni scorsi “Ambasciatori Apam Teen”, il progetto di collaborazione tra Apam, Consulta Studentesca e Provincia di Mantova. Una collaborazione concreta per realizzare un duplice obiettivo: migliorare l’informazione sul servizio pubblico verso gli studenti e le scuole e monitorare la qualità del servizio. Viene istituita la figura dell’Ambasciatore Apam Teen: ogni istituto sul territorio provinciale avrà il suo “Ambasciatore”, un referente che potrà fornire le divulgazioni di tutte le informazioni relative al trasporto pubblico oltre a raccogliere segnalazioni, richieste, lamentele, da inoltrare tempestivamente all’Azienda. Ma il compito degli Ambasciatori non si concluderà qui! Gli Ambasciatori avranno infatti l’incarico di effettuare dei monitoraggi a bordo autobus per testare alcuni aspetti fondamentali del servizio: un modo nuovo di verificare la qualità a bordo, attraverso chi ne è utilizzatore reale, e che si aggiunge ai già numerosi sistemi di verifica previsti dall’Azienda e dagli Enti: indagini di customer satisfaction, indagini “mystery client”, certificazioni di qualità ISO9001:2008. In questo modo Apam vuole instaurare un dialogo diretto e bidirezionale con gli studenti, suo target principale, coinvolgendoli e rendendoli protagonisti del servizio di cui si servono ogni giorno. Per ragazzi delle scuole superiori impegnati con scuola, studio e varie attività l’impegno richiesto è notevole e Apam lo vuole premiare insieme ai propri partner già coinvolti nel progetto Apam Teen, l’iniziativa che prevede agevolazioni per i teenagers abbonati, dedicando benefit particolari agli “Ambasciatori Apam Teen”. Per cominciare ci saranno alcuni omaggi per tutti i ragazzi ma soprattutto un abbonamento mensile gratuito, ovviamente da utilizzare per i monitoraggi ma non solo! I primi risultati del progetto saranno presentati con il coinvolgimento attivo dei ragazzi in occasione dell’Apam Open Day 2014, la giornata in cui l’Azienda apre le porte al pubblico ed espone le diverse iniziative.

.i va

Acquari e accessori pesci d’acqua dolce acquari su misura manutenzione e allestimento piccoli animali pappagalli mangimi per cani e gatti

assoluto prestigio, provenienti da Istituzioni italiane ed estere, vede la presenza di nomi di spicco quali Silvia Mezzanotte, voce dei Matia Bazar, Francesco Bellotto, direttore artistico del Bergamo Musica Festival “Gaetano Donizetti”, Franco Fussi, specialista del Centro Audiologico Foniatrico di Ravenna, Martin Vàcha, docente al Conservatorio di Vienna, Rossella Redoglia, soprano di fama internazionale e molti altri. Ventuno tra cantanti, didatti, attori e registi, logopedisti, foniatri, otorinolaringoiatri, musicologi e musicoterapeuti, affronteranno tematiche inerenti il canto classico e moderno (lirico, leggero, pop, rock, jazz) professionale, amatoriale, terapeutico; aspetti pedagogici, medico-scientifici, problematiche formative. Completeranno il programma tavole rotonde, laboratori pra-

L’assessore Zaltieri con gli studenti

w

TEATRO BIBIENA

che e private. Concentra dunque la sua attenzione su interventi volti ad interessare un pubblico variegato di grandi e piccoli, offrendo uno spettacolo d’intrattenimento (a titolo esemplificativo, si possono individuare spettacoli di giocoleria, musicali, arte circense). Inoltre l’Associazione si impegna a realizzare, nel corso dell’anno, eventi collaterali come incontri, laboratori, esposizioni di arte visiva e performance, legati a tematiche sociali. A presiedere l’associazione è l’artista Annalisa Venturini.

Annalisa Venturini

ww

Arriva nel centro storico di Mantova il 3 e 4 maggio la prima edizione del Festival Internazionale “Famille De La Rue” dedicato all’arte di strada con spettacoli gratuiti e fruibili da tutti. L’evento, promosso dall’Associazione Arte dell’Assurdo, gode del patrocinio del Comune di Mantova, della Provincia di Mantova, della Confcommercio di Mantova e della Fondazione Umberto Artioli. Evento particolare e unico nel suo genere, il Festival “Famille De La Rue” trova idonea e naturale scenografia in spazi pubblici all’aria aperta, come giardini, chiostri, piazze, strade, tra cui anche luoghi normalmente chiusi al pubblico. L’obiettivo prefisso è quello di riunire talenti poliedrici come ventriloqui, circensi, madonnari, clowns, portando per la prima volta a Mantova un festival dedicato all’arte di strada e alla sua creatività, in grado di far presa sul pubblico, che per la prima volta potrà assistere gratuitamente a spettacoli dall’incredibile forza simbolica. L’associazione culturale no profit “Arte

Mantova

La diffusione gratuita COLPISCE TUTTI E OVUNQUE Per la tua pubblicità

0376 367622


Grande Mantova

PAGINA 7

Mantova Mantova - PAGINA 7 -

Caffetteria Gelateria

PIVA

Volta Mantovana (MN) Tel. 0376 838707

Un bosco con 140 alberi per i “nUovi nati”

GRAZIE

Una mostra sUlla cavalleria all’ex Foro boario

In zona Cà Rossa a Porto Mantovano un polmone verde dedicato ai bambini In occasione della Giornata del Verde Pulito, domenica 6 aprile, è stato inaugurato in via Marco Biagi, zona Cà Rossa, il “Bosco dei Nuovi Nati”, un piccolo polmone verde dedicato ai bambini nati o adottati nel 2013. Il “Bosco dei Nuovi Nati” è

composto da circa 140 esemplari di alberi, donati all’Amministrazione comunale dal Centro Nazionale Biodiversità Forestale di Peri (VR), che sono stati messi a dimora nei giorni scorsi in un’area delimitata in via Marco Biagi. Aceri, carpini, olmi e cornioli

cresceranno nel tempo insieme ai bambini, “perché ogni nuova vita sia legata ad un simbolo concreto e il ricordo di queste nascite venga prolungato agli occhi dell’intera comunità” spiega il sindaco Maurizio Salvarani. Ogni albero sarà identifica-

to con un’etichetta che ne descriverà la tipologia e le caratteristiche, e potrà essere contrassegnato, a discrezione delle famiglie, con un’ulteriore targa che recherà il nome della bambina o del bambino a cui è stato attribuito.

L’Amministrazione Comunale di Curtatone ha deciso di concedere il patrocinio a una mostra dedicata all’Arma di Cavalleria che si svolgerà da sabato 31 maggio a domenica 22 giugno, nella sede dell’ex Foro Boario di Grazie. “La proposta è stata avanzata da Claudio Lucchini, presidente della sezione mantovana dell’Associazione Nazionale Arma di Cavalleria, su iniziativa di Giuseppe Bellini, nostro concittadino – afferma il Sindaco Antonio Badolato – l’esposizione comprenderà diversi pezzi interessanti tra i quali documenti, armi bianche e da fuoco, uniformi, copricapi, colbacchi, cheppì e selle”. Nel pomeriggio del 31 maggio, nell’edificio delle ex scuole elementari di Grazie, avrà luogo l’inaugurazione della sede locale dell’Arma di Cavalleria, alla quale farà seguito la vernice della mostra nella sala “Giuseppe Marconi” dell’ex Foro Boario, alla presenza di alti ufficiali e generali di questa Arma dell’esercito. Il sindaco Badolato introdurrà l’iniziativa, successivamente il generale Apicella terrà una conferenza dedicata all’Arma di Cavalleria. Nell’occasione sarà rinnovata la memoria del sergente Diego Saccardi, già cittadino di Curtatone, insignito della medaglia d’argento al valor militare, che il 24 agosto 1942 partecipò alla carica del Reggimento “Savoia Cavalleria” in Russia. Nell’occasione sarà ricordato il 25° Reggimento Lancieri di Mantova.

CURTATONE

Premiata Paola Gabbioli SAN GIORGIO

BORGO VIRGILIO

bUoni mensa Per le scUole

incontri Per “neo” Genitori al centro cUltUrale Nove mesi di attesa. Finalmente siete diventati genitori! Si dice sia il mestiere più difficile, ma cosa veramente vi aspetta e come prepararvi al meglio a questa grande tappa della vostra vita? Un corso sulla genitorialità per aiutare e sostenere i “neo genitori” o “genitori in attesa”: un accompagnamento alla nascita attraverso alcuni momenti di riflessione per creare uno “spazio mentale” per elaborare un momento importante della vita. Le coccole e i massaggi del neonato, le prime cure, la pro-

mozione dell’allattamento materno, gli aspetti psicologici dell’attaccamento, l’importanza della lettura ad alta voce, i pannolini ecologici… questi sono i contenuti che verranno sviluppati nel corso di incontri e brevi percorsi formativi, organizzati dal Comune di San Giorgio di Mantova. Lunedì 28/4 e 5/5 alle ore 16 incontro con Sarah Maistrello. Sabato 3/5, 10/5 e 17/5 corso di Massaggio neonatale dolce bioenergetico con Sabrina Benlodi, venerdì 9/5 alle ore 20.45 incontro con gli psicologi dell’associazione “Dove sei tu”.

Il Comune di Borgo Virgilio comunica che i blocchetti dei buoni mensa saranno ritirabili unicamente presso lo sportello Urp del Comune di Borgo Virgilio (sede di Borgoforte) e presso lo Sportello al Cittadino (sede di Virgilio) negli orari di apertura al pubblico, previa esibizione di ricevuta di pagamento del relativo blocchetto da 10 buoni mensa, prece demente effettuato con una delle seguenti modalità presso la Banca Unicredit, agenzia di Cerese (viale f.lli Cervi, 24) direttamente allo sportello oppure attraverso bonifico bancario intestato a Comune di Borgo Virgilio, utilizzando il seguente codice IBAN: IT 19 H 02008 58041 000103073984. - oppure attraverso pagamento con bollettino postale su conto corrente postale n. 12645461 presso qualsiasi sportello delle poste italiane, intestandolo alla Tesoreria del Comune di Borgoforte. Per qualsiasi chiarimento è possibile contattare l’Ufficio Scuola ai seguenti numeri: 0376/283057/22 (sede di Virgilio) oppure 0376/641428 (sede di Borgoforte - nei giorni di mercoledì e sabato mattina).

Nella giornata di giovedì 3 aprile l’Amministrazione Comunale di Curtatone ha consegnato un riconoscimento speciale a Paola Gabbioli, cittadina particolarmente attiva nell’ambito del volontariato, per il suo impegno dedicato all’organizzazione dello spettacolo teatrale “Il Bugiardo”, rappresentato sabato 29 marzo, nel Teatro Verdi di Buscoldo. Grazie agli oltre centocinquanta spettatori che sono intervenuti, l’evento ha consen-

QUISTELLO (MN) Viale Vittoria, 11 Tel. 0376.618685

tito di raccogliere 1.700 euro da trasformare in buoni spesa a favore delle famiglie indigenti del Comune. L’Amministrazione Comunale di Curtatone, rappresentata dal Sindaco Antonio Badolato e dal Vice Sindaco Giuseppe De Donno, ha rivolto un sentito ringraziamento a Gabbioli, agli sponsor e al pubblico che ha assistito allo spettacolo, messo in scena con maestria dalla Compagnia Teatrale “Giorgio Totola” di Verona.

s.n.c. VENDITA ED ASSISTENZA QUALIFICATA

SPECIALE GIARDINAGGIO

DI GRANINI MIRCO

• • • •

Vendita e assistenza pneumatici di tutti i tipi Negozio fornito con attrezzatura di ultima generazione per operare su tutti i tipi di pneumatici da vetture anche Run of Flat Assetto ruote computerizzato dotato di tecnologia Near-Infrared Servizio gomme trasporto pesante e agricoltura APERTO ANCHE IL SABATO POMERIGGIO

Carrelli e carriole per irrorazione, trattamento, disinfestazione zanzare

Ventilatori industriali

San Benedetto Po (MN) - Via Dell'Artigianato, 7 Tel./Fax 0376 615540 - www.idropo.it


PAGINA 8 NATURA E

OLTRE

Mantova

BENESSERE E CULTURA ALTERNATIVA REVERE AVRÀ IL SUO MERCATO

P

er illustrare obiettivamente i due Policlinici Rident, specializzati nella diagnostica e nella terapia odontoiatrica completa, non occorre fare altro che affidarsi ai dati che essi offrono e che sono sotto gli occhi di tutti: due sedi una a Rijeka (Fiume) e l’altra a Poreč (Parenzo)40 dottori in odontoiatria, 40 assistenti dentali, 5 ingegneri di radiologia, 58 odontotecnici, 30 studi dentistici, 3 laboratori odontotecnici e più di 30 mila pazienti ogni anno; i quali hanno potuto verificare in prima persona quanto corrisponda al vero lo slogan che da anni accompagna questo importante centro odontoiatrico, ovvero “ Rident…e torna il sorriso”. E il sorriso torna davvero e per svariati motivi: innanzitutto per la professionalità e la cortesia del personale, per l’elevata tecnologia delle strumentazioni utilizzate nelle diagnosi e per l’assoluta qualità dei materiali impiegati nei lavori eseguiti. Nel Policlinico di Fiume sono a disposizione tutti i servizi dell’odontoiatria moderna. Tra queste la chirurgia orale, la protesi fissa e mobile, l’ortodonzia, la parodontologia, l’odontoiatria conservativa ed estetica, la pedodonzia e l’odontoiatria preventiva, nonché la diagnostica radiologica ed il laboratorio odontotecnico. Nel complesso che ospita questo Centro Rident, si trovano 24 studi, sale operatorie, laboratorio odontotecnico, reparto radiologico con ortopantomografo digitale e TAC ILUMA Cone Beam scanner. Tutti gli studi sono attrezzati con un apparecchio RVG ( radiovisiografia) che permette di riprendere digitalmente immagini istantanee dei singoli denti. Nella città di Parenzo, invece, il Policlinico Ri-

Si organizzano viaggi andata e ritorno in giornata per il Policlinico di Parenzo (Porec) e Fiume (Rijeka) con partenze settimanali dalle province di Mantova, Cremona e Parma

dent offre la diagnostica e la terapia odontoiatrica completa in un edificio situato a soli 700 metri dal mare, dove si trovano 6 studi odontoiatrici e una sala chirurgica, laboratorio odontotecnico e l’apparecchio digitale per la tomografia computerizzata (la cosiddetta TAC ) e l’ortopantomografo con la possibilità di effettuare anche le lastre telerontgen. Anche qui ogni studio è dotato di un apparecchio per le radiovisiografie che permette di riprendere digitalmente immagini istantanee dei singoli denti. All’interno dell’edificio, oltre agli studi dentistici, si trovano anche 10 stanze riservate all’alloggio dei pazienti. Il Policlinico Rident di Parenzo è il risultato di anni di esperienza e del know how del Policlinico Rident a Rijeka, con la quale collabora strettamente. L’esperienza maturata nel campo odontoiatrico e la possibilità dell’alloggio fanno di questa struttura il luogo ideale per la soluzione dei problemi dentali. Tutti gli elementi, questi, che già di per sé sarebbero sufficienti per scegliere tal struttura. Ma vi è molto di più come, ad esempio, l’assoluta convenienza sotto il profilo economico, anche per chi arriva da lontano, come già in molti fanno partendo dalle Province di Mantova, Cremona e Parma, contattando i nostri rappresentanti di zona: IRENE 366 2272786 - GABRY 366 2272785. Rident, infatti offre un servizio odontoiatrico completo a prezzi accessibili a tutti, con in più la straordinaria possibilità di godersi l’offerta turistica della città di Parenzo e dell’Istria. Ecco allora che lo slogan “ Rident…e torna il sorriso”, appare molto di più che una mera promessa pubblicitaria, trasformandosi in una concreta possibilità oggi alla portata di tutti.

I nostri servizi ˜ PREVENZIONE ˜ IMPIANTI DENTARI E CHIRURGIA ORALE ˜ PROTESI FISSA ˜ PROTESI MOBILE ˜ ORTODONZIA ˜ ODONTOIATRIA CONSERVATIVA ˜ ODONTOIATRIA ESTETICA ˜ PARODONTOLOGIA ˜ PEDODONZIA ˜ RADIOLOGIA ˜ LABORATORIO ODONTOTECNICO ˜ STERILIZZAZIONE E DISINFEZIONE

RISPARMIA IL

50%

PER LA CURA DEI TUOI DENTI

Chiama il nostro referente: IRENE: 366 227 27 86 GABRY: 366 227 27 85 Partenze settimanali dalle province di:

MANTOVA CREMONA PARMA Andata e ritorno in giornata per Policlinico di Parenzo (Poreč) e Fiume (Rijeka)


AMantova LTO MANTOVANO

Mantova - PAGINA 9 -

A MARMIROLO un week end di teatro

Doppio appuntamento al Comunale: l’11/4 “La strana famiglia” e il 12/4 “Il Paparino” Doppio appuntamento questa settimana al Teatro Comunale di Marmirolo per la stagione 2013/2014. La compagnia Zeropuntoit l’11 aprile alle ore 21 al Teatro Comunale di Marmirolo propone “La strana famiglia (deliri ed orrori a portata di …mano)” per la stagione teatrale 2013-14 organizzata dal Comune con Fondazione Aida: lo spettacolo è entrato in corsa di stagione al posto di Capitan Fracassa. Gli Adams vivono felicemente in un castello tetro con vista panoramica su un cimitero. Vivono lì, perché hanno capito che “i morti non fanno paura” ed i vivi sono più pericolosi di quanto si possa immaginare, soprattutto se avvinghiati in uno status sociale sviluppatosi all’ombra di formalismi e ipocrisie. In un vortice di musica, canzoni, balli, risate e pozioni magiche, a fare le spese della loro follia saranno gli “apparentemente normali” vicini di casa. Agli occhi dello spettatore risulteranno così rivoluzionati i classici schemi della famiglia piccolo-borghese americana, intuendo che solo nella libertà si può riscoprire un modo di vivere più consono al proprio essere. A seguire, sabato 12 aprile prosegue la rassegna di teatro in vernacolo programmata al Comunale di Marmirolo. Alle ore 21 la Fi-

lodrammatica Bagnolese porta in scena “Il paparino” per la regia di Paolo Dalboni: una commedia brillante giocata sugli equivoci, dove niente è come sembra, che rappresenta la debolezza e la fragilità umana, tanto che ciascuno può riconoscersi nel “Paparino” della situazione. Italia, fine anni ’50 - pur di spillare soldi al ricco fratello e alla cognata, Stefano Marchi s’inventa una figlia, che in realtà è una soubrette della rivista alla quale sta lavorando. Aiutato dall’amico Vito, porterà avanti questa finta paternità fino a quando una serie di equivoci non rischieranno di mandare tutto a monte. Info: Teatro Comunale di Marmirolo Tel 0376/466476 – info@teatromarmirolo.it.

MEDOLE

CAVRIANA

FINO AL 21/4 LA MOSTRA DI PITTURA NELLA TORRE CIVICA

“Vuoti a perdere” è il titolo della mostra del pittore bresciano Michele della Maestra allestita alla Civica Raccolta d’Arte, presso la Torre Civica di Piazza Castello di Medole. L’esposizione, ideata dalla Pro Loco di Medole e organizzata e promossa dal Comune di Medole – Assessorato alla Cultura e dalla Civica Raccolta d’Arte, rientra nelle iniziative del progetto didattico I Like Museo del Sistema dei Musei Mantovani, dedicato alle scuole superiori del territorio provinciale mantovano, e beneficia in par-

ticolare dei frutti della collaborazione con le classi 4A e 4C dell’Istituto d’Arte A. Dal Prato di Guidizzolo e con i loro insegnanti Mirella Monacelli e Mauro Tirelli. La mostra gode del sostegno della Cooperativa sociale Charta. Giovanni Magnani, presidente della Pro Loco di Medole e conservatore della Civica Raccolta d’Arte, osservando l’opera dell’artista sostiene: “I quadri di Michele della Maestra raccolgono una sfida originaria che il mondo impone all’uomo. Essi portano alla luce l’eterna lotta tra visibile e invisibile e mettono lo sguardo dello spettatore nella disposizione di dover scegliere cosa vedere restando però sul confine di ciò che non può essere visto. I soggetti apparentemente placidi di queste nature sollecitano invece una spontanea e vivace esplorazione della loro intimità, che subito ci appartiene”. La mostra è stata prorogata fino al 21 aprile.

PRESENTATA LA GUIDA DEGLI ITINERARI CICLOTURISTICI Il Consorzio agrituristico mantovano ha presentato nei giorni scorsi a Villa Mirra di Cavriana “Alla scoperta degli itinerari cicloturistici delle colline moreniche”, la nuova guida di cicloturismo per avventurarsi su due ruote nell’Alto mantovano. Realizzata all’interno della

ASOLA

ESPERIENZA - QUALITÀ - AFFIDABILITÀ AL VOSTRO SERVIZIO 393

9895218 - 340 7215235

V. Trento Trieste 119/A Roverbella (MN)

TRASLOCHI SMONTAGGIO E RIMONTAGGIO MOBILI • Fornitura scatole e nastro adesivo • Servizio gratuito bauli capi appesi • Modifiche e adattamenti mobili • Sgombero abitazioni, cantine e uffici con smaltimento • Sostituzioni piani cucina • Servizio piattaforma aerea

MERCATINO DEL MOBILE NUOVO ED USATO IN STOCK Mobili di qualità per tutte le esigenze a prezzi economici Camere da letto, camerette per bambini, soggiorni, divani, cucine, reti e materassi

RESTAURO SERRAMENTI PREVENTIVI - SOPRALLUOGHI GRATUITI

Usiamo vernici all’acqua ad alta respirabilità e resistenza alle sfogliatura Servizio di falegnameria

Zanichelli

Ê Ê Ê PiazzaÊ Vittoria,Ê 10 Ê Ê Ê CASTELLUCCHIOÊ (MN) Ê Ê Ê Tel.Ê 0376Ê 438245

rivenditoreÊ

CASTIGLIONE D/S

L’ECCETERA SAXOPHONE QUARTET L’11/4 AL MUSEO DELLA CROCE ROSSA Venerdì 11 aprile prosegue la rassegna “Castiglione in musica 2014” con il concerto dell’ Eccetera Saxophone Quartet, che vede Laura Chittolina al sax soprano, Giampaolo Etturi al sax contralto, Marco Rizzi al sax tenore e Gabriele Zardo, sax baritono. Il quartetto si forma nel 2009 all’interno della classe di saxofono del Conservatorio “L. Campiani” di Mantova sotto la guida del M° Gianluca Pugnaloni. Si esibisce all’interno di svariate manifestazioni e rassegne. Nel 2012 l’Eccetera Saxophone Quartet è vincitore, classificandosi al primo posto, di una Borsa di Studio assegnata dal Lions Club Mantova Host al miglior gruppo da camera all’interno del Conservatorio di Mantova, si classifica al terzo posto al V Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Città di Piove di Sacco (PD)”, al secondo posto al I Concorso Nazionale di Musica da Camera “Miryam e Pierluigi Vacchelli” di Piadena (CR) ed al primo posto al I Concorso Strumentale Nazionale “Don Giovanni Conta” di Spineto di Castellamonte (TO). Nel 2013 ottiene il terzo premio al 10° Concorso Internazionale di Musica “In ricordo del Prof. Luigi Cerritelli” Città di Brescia, il secondo premio (primo non assegnato) al XI Concorso Nazionale Città di Riccione e il primo premio assoluto con punteggio 100/100 al Concorso “Giovani in Musica” di Poggio Rusco. Il concerto si terrà al Museo della Croce Rossa di Castiglione delle Stiviere (via Garibaldi) con inizio alle 21. Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

misura 313 del PSR 20072013 grazie al contributo del Gal Colline moreniche del Garda e alla collaborazione con l’Ufficio ciclabili della Provincia di Mantova la guida, in distribuzione gratuitamente, offre 7 diversi itinerari ed è pubblicata in Italiano, Tedesco e Olandese.

VENERDÌ 11/4 CONFERENZA SULLA PRIMA GUERRA MONDIALE

Venerdì 11 aprile alle 21, con ingresso gratuito, ad Asola, nella sede del Pensatoio, il centro culturale asolano con sede alle scuole elementari, prende il via il nuovo ciclo di conferenze

FALZI ROBERTO

Ê Ê Ê GIOIELLERIA

dal titolo “Le storie del Pensatoio”. La prima serata è affidata al due di insegnanti Luca Cremonesi e Manlio Paganella, entrambi docenti di storia e filosofia, che tratteranno il tema “Europa 1914. I giovani vanno alla Guerra”. La serata sarà dedicata in particolar modo all’entrata in guerra dell’Italia e ai giovani che hanno combattuto la Grande Guerra. Gli altri incontri si terranno domenica 11 maggio con Giovanna di Re e Luisa Bartoli, sul tema “Perché dovrei studiare?”, e si conclude il ciclo domenica 18 maggio con Guido Rossini che tratterà il tema 2Così spavaldo, così fragile”, un approfondimento sul modo con cui si vive il tempo presente, tra morte dell’autorità e banalizzazione del sentimento.

LABORATORIO ODONTOTECNICO

FABIO FEDERICI

CELL. 347

6891187- Via Roma 55 - Castellucchio MN

OFFRE SERVIZI E SOLUZIONI PROFESSIONALI DELLA PROTESI • Riparazioni • Sostituzione denti • • Lucidatura • Pulizia • A DISPOSIZIONE PER EVENTUALE RITIRO E CONSEGNA

PRIMA

DOPO

In collaborazione con studi dentistici - offre consulenza gratuita: • Nella individuazione di soluzioni alternative per la realizzazione di una nuova protesi • Nella ricerca della prestazione professionale più adeguata e del miglior preventivo possibile


OLTREPÒ PAGINA 10

Mantova - PAGINA 10 -

Mantova

ARRIVA LA “CICOGNA” PER NAVIGARE L’ OLTREPÒ MANTOVANO Prima crociera della motonave che sarà in funzione dal 6 aprile al 12 ottobre

OLTREPÒ MANTOVANO – Una “Cicogna” che non vola, ma “nuota” alla scoperta dei luoghi più belli che il paesaggio fluviale del Po può offrire: la “Cicogna” è la motonave messa disposizione del Consorzio Oltrepò Mantovano da parte del Consorzio “Navigare l’Adda”, all’interno del progetto “Navigare l’Oltrepò”, sottoscritto nei mesi scorsi e che ha visto la collaborazione fattiva delle province di Mantova, Ferrara e Rovigo, e il finanziamento del distretto culturale Dominus Oltrepò Mantovano. Alla crociera inaugurale, che ha visto la “Cicogna” salpare dall’attracco fluviale della Canottieri di Revere, hanno partecipato numerose autorità e sindaci del territorio, è una delegazione di giovani studenti composta da alunni dell’Istituto Comprensivo di Poggio Rusco e altri provenienti dall’Istituto “Chaves Nogales” di Siviglia: “Si tratta di un appuntamento molto importante – ha spiegato il Presidente del Consorzio

Oltrepò Mantovano Alberto Manicardi – Poiché chiude idealmente un percorso molto lungo e reso anche difficile dalle particolari condizioni di navigazione del Po, ma siamo riusciti a trovare una soluzione ottimale dato che siamo riusciti a coinvolgere anche le sponde ferrarese e rodigina del Po, coinvolgendo tutte e tre le province in quella che è una vera e propria unione di intenti che riconosce il valore del turismo come elemento di rilancio per il territorio.” La presenza dei giovanissimi passeggeri si inserisce in uno degli obiettivi del progetto “Navigare l’Oltrepò”, ovvero la valorizzazione del territorio non solo dal punto di vista turistico, ma anche da quello naturalistico: “Con questo progetto rendiamo ancora più fruibile un patrimonio enorme che abbiamo in questo territorio – ha aggiunto il Presidente della Provincia di Mantova Alessandro Pastacci – Tutto questo ci permette di sviluppare anche diverse strategie che

coinvolgeranno anche i gruppi locali e le scuole. Importante anche la collaborazione con le province di Ferrara e Rovigo che ci permette di essere protagonisti di una direttrice turistica che dall’Adriatico arriva fino al Garda e che rappresenta qualcosa di unico in tutta

la Lombardia.” La motonave “Cicogna” è disponibile – per crociere o altri eventi – dal 6 aprile al 12 ottobre, secondo un calendario che è disponibile, insieme ad altre informazioni, consultando la pagina web navigareinlombardia.it/ itinerari/oltrepo-mantovano.

LA BIBLIOTECA CHE SI APRE AL TERRITORIO Un progetto del Comune di San Benedetto Po in collaborazione con Cooperativa Charta e Gruppo Zerobeat

SUZZARA

UN GIARDINO “MUSICALE” A SUZZARA L’iniziativa dell’artista Paola Anziché in occasione della rassegna “Tra Piante, Orti e Giardini”

Nell’ambito della quinta edizione della manifestazione suzzarese intitolata “Tra piante, orti e giardini”, fiera mercato florovivaistica dedicata agli orti e ai giardini, l’artista Paola Anziché è stata invitata a presentare il progetto vincitore del Concorso della 48° edizione del Premio Suzzara, Il Giardino di Euterpe. Il concorso, denominato RIGENERAZIONE, promosso dal Museo della Galleria del Premio per la realizzazione di progetti artistici nell’Oltrepò mantovano, nell’ambito della mostra La terra si muove con il senso, ha premiato 4 progetti site specific di giovani artisti di calibro nazionale. Tra questi, il lavoro di Paola Anziché, Il Giardino assistenza tecnica di Euterpe, che verrà realizzato entro il 2014 presso l’Ecomuseo manutenzione caldaie a gas delle Bonifiche di Moglia. L’artista descrive Il Giardino di Euterpe come uno spazio stimolante, che sarà aperto alla fruizione del pubblico e delle scuole. Infatti, il giardino conterrà piante che potranno essere utilizzate nella realizzazione di vari strumenti musicali (lo stesso nome di Euterpe lo rivela, Musa della musica) come Bambù, canne da fiume, zucche, la cui funzione sarà quelVia C. Battisti, 79 - QUISTELLO (MN) la di essere utilizzate per la creazione e reinvenzione di strumenti musicali. Alla presentazione interverranno l’artista Paola Anziché - 347.5706571 Iniziativa Tel. promossa0376.618969 da Consorzio Oltrepò Mantovano nell’ambito del Distretto Culturale Oltrepò Mantovano DOMInUS del Museo Marco Panizza. (nic) e il conservatore

SAN BENEDETTO PO – Presentato nei giorni scorsi a San Benedetto Po il progetto “Biblioteca Libera Tutti”, curato dal Comune e dalla Biblioteca “Umberto Bellintani” in collaborazione con Cooperativa Charta e Gruppo Zerobeat e finanziato da Fondazione Cariplo. Il progetto si compone di numerose iniziative tra cui aperture-extra al sabato pomeriggio (che, dal 5 aprile al 7 giugno, saranno accompagnate da una serie di letture animate), laboratori, seminari e incontri per favorire l’interazione tra i cittadini e la biblioteca, l’ampliamento dell’orario della medesima, l’attivazione di un punto di prestito nelle frazioni di Portiolo e di San Siro, un re-

styling completo degli arredi e la redazione di una carta dei servizi che il comune e la biblioteca si impegnano a mantenere per i cittadini. Per una realtà culturale che vanta la presenza di oltre 23mila documenti, con quasi 4mila volumi per i ragazzi, e duramente segnata dal terremoto del 2012, la possibilità di rinascere definitivamente: “L’attività non si è mai interrotta, nonostante tutto quello che è accaduto – ha dichiarato il sindaco Marco Giavazzi – Ma ora, con questa iniziativa, l’attività della biblioteca verrà enormemente potenziata: come già è accaduto per il Museo, così faremo per un altro punto di eccellenza nella cultura del nostro comune.” (nic)

...è arrivata la Cicogna! ...è arrivata la Cicogna!

Iniziativa promossa da Consorzio Oltrepò Mantovano nell’ambito del Distretto Culturale Oltrepò Mantovano DOMInUS

SERVIZIO DI NAVIGAZIONE DEL FIUME PO NEL TRATTO DELLE PROVINCE DI MANTOVA, FERRARA E ROVIGO tutte le domenicheDI dal 6NAVIGAZIONE aprile al 12 ottobre 2014DEL e nei giorni festiviPO 21 e 25 aprile,TRATTO 1 maggio, 2 SERVIZIO FIUME NEL 15 agosto o suDI prenotazione anche per gruppi organizzati* DELLEgiugno, PROVINCE MANTOVA, FERRARA E ROVIGO

Repertorio immagine: Alchemica 2008 Repertorio immagine: Alchemica 2008

tutte le domeniche dal 6 aprile al 12 ottobre 2014 e nei giorni festivi 21 e 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno, 15 agosto o su prenotazione anche per gruppi organizzati*

adulti adulti €€4,00 4,00

porta con te la bici e scopri gli itinerari porta con te bici e scopri gli Mantovano itinerari dellaterritorio Oltrepo del territorio Oltrepo Mantovano www.oltrepomantovano.eu

www.oltrepomantovano.eu

Per Per info: info: www.navigareinlombardia.it Tel.di bordo bordo 342.5490375/339.497408*Call 342.5490375/339.497408*Call Center 02.92273118 Tel.di 02.92273118 *POSTI DISPONIBILI: POSSIBILITA TRASPORTO n.50 BICICLETTE. DURATA DELLE CORSE: orari programmati 1 oracirca circa(non (nonsi sieffettuano effettuanofermate fermateintermedie) intermedie)/ /per perlelecorse corseesclusive esclusivelaladurata duratavaria variaininfunzione funzionedell’itinerario dell’itinerario prescelto. prescelto. TARIFFE TARIFFE INDIVIDUALI: *POSTI DISPONIBILI: 80. 80. POSSIBILITA TRASPORTO MAXMAX n.50 BICICLETTE. DURATA DELLE CORSE: adad orari programmati 1 ora INDIVIDUALI: adulti adulti €€ 4,00 4,00//Under Under 12 anni e over 65 anni: € 3,00 / Under 6 anni: gratuiti se accompagnati 1 adulto pagante. TARIFFAZIONE ORARIA PER NOLEGGIONAVE NAVEININESCLUSIVA ESCLUSIVASENZA SENZALIMITI LIMITIDIDIGIORNO GIORNOOOORARIO ORARIODELLA DELLASETTIMANA: SETTIMANA:€€200,00 200,00 all’ora all’ora // €€ 400,00 400,00 per per mezza mezza giornata 12 anni e over 65 anni: € 3,00 / Under 6 anni: gratuiti se accompagnati da da 1 adulto pagante. TARIFFAZIONE ORARIA PER IL ILNOLEGGIO giornata // €€ 600,00 600,00 per per lala giornata giornata intera (Tariffe valide per utilizzo imbarcazione con partenza e arrivo allo stesso approdo). Navigare in Lombardia è disponibile a concordare altre modalità di navigazione. TARIFFE PER ATTIVITA DIDATTICA: € 175,00 per 1 ora. n.b. I BIGLIETTI INDIVIDUALI SI ACQUISTANO A BORDO!!! intera (Tariffe valide per utilizzo imbarcazione con partenza e arrivo allo stesso approdo). Navigare in Lombardia è disponibile a concordare altre modalità di navigazione. TARIFFE PER ATTIVITA DIDATTICA: € 175,00 per 1 ora. n.b. I BIGLIETTI INDIVIDUALI SI ACQUISTANO A BORDO!!!


PAGINA 11 11 PAGINA

Mantova - PAGINA 11 -

OLTREPÒ

Mantova Mantova

FALEGNAMERIA

BERTOLASI Serramenti su misura misura Serramenti in in legno legno su

Via Alessandro Alessandro Volta, Volta, 35 35 -- Moglia Moglia di di Sermide Sermide (MN) (MN) Via Tel. e e Fax Fax 0386 0386 960394 960394 -- Cell. Cell. 335 335 5348518 5348518 Tel.

www.serramentibertolasi.it www.serramentibertolasi.it bertolasi@libero.it bertolasi@libero.it

SAMA: SITUAZIONE DA MONITORARE I sindacati incontrano la proprietà: lo stabilimento di Sustinente non si tocca, ma resta la preoccupazione

DI NICOLA ANTONIETTI SUSTINENTE – Stabilimento Sama di Sustinente: quale futuro? Se lo chiedono anche (e soprattutto) i dipendenti, alla luce delle ultime novità che hanno portato ad un appesantimento del regime attuale di Cassa Integrazione, e se lo chiedono anche le parti sociali, rimaste soddisfatte dall’incontro avuto con la proprietà, ma molto preoccupati per una vicenda che, seppur non ancora

arrivata ad un punto di rottura, merita attenzione costante. I sindacati (nella persona di Claudio Pasolini per FilleaCGIL e di Alessandro Nola per Filca-CISL) hanno incontrato nei giorni scorsi il direttore del personale del Gruppo “Mauro Saviola” Alessandro Ciaramelli e, successivamente, i dipendenti in un incontro svoltosi in sala civica a Sustinente e a cui ha partecipato anche il sindaco Matteo Pinzetta: “L’azienda ci ha detto che non

ha intenzione di chiudere e che lo stabilimento di Sustinente è considerato strategico al pari di quello di Viadana e di quello di Mortara in provincia di Pavia – ci ha spiegato Claudio Pasolini – e questo è sicuramente un dato positivo. Ma non dimentichiamoci che lo stato attuale del mercato, e la crisi della materia prima, hanno portato a penalizzare maggiormente questo stabilimento rispetto agli altri due e, da gennaio, a introdurre la

OLTREPÒ M.NO

REGGIOLO

“DIFESA IN ROSA” CON I MAESTRI DELL’OLTREPÒ MANTOVANO vallo, abilitati nella divulgazione del Karate, del Jujitsu e dell’MGA, (Metodo Globale di Autodifesa), un sistema di insegnamento codificato da una commissione composta da esperti di Judo, Karate, Jjujitsu e Aikido e diretta da un alto funzionario di Polizia appartenenti alla Federazione Sportiva Nazionale FIJLKAM. Il metodo adottato in Italia anche in alcuni specifici corsi

FESTA DELLA BIRRA DI REGGIOLO

Presentato il programma, confermato il sostegno a GRADE

I tecnici del Budo Kwai di Ostiglia docenti d’eccezione al corso che partirà a Mantova il prossimo 5 maggio OLTREPÒ MANTOVANO – Vengono dall’Oltrepò Mantovano i tecnici che dal prossimo 5 maggio daranno vita ad un corso definite di “difesa in rosa”, rivolto a tutte le donne, e che si svolgerà in otto lezioni nella zona del lungolago di Mantova. Il corso vedrà infatti il prezioso contributi dei tecnici istruttori dell’Associazione Sportiva Dilettantistica “Budo Kwai” di Ostiglia e Magnaca-

Cassa Integrazione a zero ore con tutto quello che ne consegue. Accogliamo positivamente le rassicurazioni dell’azienda ma non abbassiamo la guardia, perché la situazione resta meritevole della massima attenzione.” Le parti sociali hanno annunciato la volontà di chiedere ulteriori incontri alla proprietà, mentre i dipendenti restano in attesa: sperando che la situazione possa migliorare, anche se di poco, nelle prossime settimane.

per forze dell’ordine e reparti dell’esercito, permette di avere strumenti atti a fermare un aggressore senza arrecare danni fisici allo stesso, con conseguenti ripercussioni penali. Un corso che è stato presentato nei giorni scorsi dall’Assessore Regionale alle Pari Opportunità Paola Bulbarelli e dal sindaco di Mantova Nicola Sodano, e che gode di un sostegno convinto da parte del Pirellone: il problema delle violenze – fisiche, sessuali e psicologiche – sulle donne, sta raggiungendo numeri sempre più preoccupanti, confermati da statistiche che ancora oggi lasciano sbigottiti. La follia della violenza sulle donne non sembra conoscere nessun confine determinato dall’età, dallo stato sociale, dall’etnia e, nell’80% dei casi, trova espressione all’interno di ambienti familiari o in quelli che, per le loro caratteristiche, dovrebbero (nic)

Z Z O ERIA R R A C LM

di Lomellini Mauro

ROSSETTI LABORATORIO, DANIELE RIPARAZIONI e COMMERCIO ARMI

SPECIALISTI IN DANNI DA GRANDINE eRIPARAZIONE FUOCHI DEL D'ARTIFICIO PARABREZZA FINANZIAMENTI RATEALI NUOVA APERTURA AUTO SOSTITUTIVA GRATUITA

Via Arduini, 53 - Bondeno di Gonzaga (MN) SOS OFFICINA 24H SU 24 [GARANZIA SICUREZZA] Via del Volontariato,E4/C - GONZAGA (MN) Cell. 328 4629347 - maurobers1958@libero.it Revere (Mn) cell. 338.6286500 tel.0386.846059

Tutto pronto per l’edizione 2014 della Festa della Birra di Reggiolo che si svolgerà dal 12 al 22 GIUGNO presso il parco Salici. L’impegno di HARD ROCK BEER rimane, come da tempo avviene, in sostegno verso il GRADE di Reggio Emilia gruppo amici dell’Ematologia. GRADE è un’associazione senza scopo di lucro, nata a Reggio Emilia nel 1989. Da 25 anni, ha una mission precisa e coerente: sostenere l’attività ospedaliera del Reparto di Ema-

tologia dell’Arcispedale Santa Maria Nuova e finanziare progetti di ricerca e assistenza ai pazienti affetti da malattie del sangue su tutto il territorio provinciale. Oggi l’obiettivo è ancora più ambizioso: costruire e dare vita al “CO-RE”, il nuovo Centro Oncoematologico di Reggio Emilia, una struttura sanitaria d’eccellenza per vincere insieme la partita più difficile. Formata da medici, infermieri e personale del Reparto, ma anche da ex malati e fa-

miglie, negli ultimi 7 anni (2006 - 2012). GRADE Onlus è riuscita a devolvere all’Arcispedale Santa Maria Nuova fondi per un valore complessivo di 3.407.225,00 euro. All’interno della Festa grande attesa per la competizione “Io Canto” che si terrà nella serata del 16 giugno. Pensate di possedere un talento? Vi sentite dentro l’X factor? La festa della Birra di Reggiolo è la vostra occasione di misurarvi con un pubblico numeroso e caldissimo.


OGLIOPÒ

Mantova - PAGINA 12 -

VIAGGIO NELLA MEMORIA BASSIGNANI AL MU.VI

CASALMAGGIORE

ARTONI, LE NATURE MORTE AL DIOTTI Fino al 25 aprile, il Museo Diotti di Casalmaggiore ospita la mostra “Il magistero della pittura. Adriano Artoni e la natura morta”. Ingresso gratuito

Dal 17 aprile al 25 maggio l’artista di Guidizzolo esporrà a Viadana

Il Mu.Vi sarà teatro di un’altra importante esposizione tesa a valorizzare la ricerca di un artista mantovano. Dopo Ferdinando Capisani, che al Mu.vi ha esposto tra il dicembre e il gennaio scorsi, è la volta dell’opera di Franco Bassignani, importante pittore nato a Guidizzolo, dove ancora vive e lavora. Nato nel 1942, Bassignani frequenta la locale Scuola Statale d’Arte e l’Istituto Statale d’Arte “ P. Toschi” di Parma conseguendo la maturità nel 1959. Nel 1960 a Milano si abilita all’insegnamento del Disegno e Storia dell’Arte. Inizia l’attività di docente

VIADANA

all’Istituto d’Arte di Guidizzolo, poi di Educazione Artistica nella Scuola Media Statale. Ha collaborato con il prof. Alessandro Dal Prato nei corsi di formazione degli insegnanti elementari a cura del Centro Didattico Nazionale. Ha fatto parte della Commissione tecnica alla Casa del Rigoletto e del MAM di Gazoldo degli Ippoliti. Ha insegnato la tecnica dell’incisione calcografica nella scuola di Grafica Artistica presso il MAM di Gazoldo degli Ippoliti, e tenuto numerosi corsi nelle scuole pubbliche e in quelli privati serali. Intraprende negli anni Sessan-

ta l’attività artistica dedicandosi alla pittura. Il suo interesse è rivolto alla trascrizione informale del paesaggio, che già prelude agli esiti della futura ricerca, con l’abbandono del referente naturalistico per una figurazione sospesa, interrogante inquieta. Sperimentatore di tecniche e materiali, a partire dalla fine degli anni Sessanta si dedica all’arte calcografica. Nascono incisioni su lastre di zinco e rame che raccontano la storia intima dell’uomo, composizioni che sondano la memoria, radiografie di un’interrogazione interiore sul rapporto dell’uomo con l’Altro che ha i connotati drammatici dell’”Agguato”. Partecipa a rassegne e premi di pittura e grafica e nel 1972 tiene la prima personale a Desenzano del Garda. Sino alla fine degli anni 70 il percorso è alterno tra produzione di opere grafiche e di pittura : ciò si sviluppa in un dualismo espressivo: da una parte una narrazione che avviene sui ritmi e sui toni di una rivisitazione della propria infanzia; dall’altra la coscienza di una vicenda umana artistica, di sensazioni e stati emotivi. Gli anni ‘80 segnano il passaggio dalla pittura ad olio alle opere su carta. I piani accidentali, i fuochi arsi delle terre, i cieli che paiono abissi marini, proiettano l’universo in un metatempo, attraverso una pittura introspettiva, contemplativa, di tendenze surreali. Inizia una assidua frequenta-

zione e collaborazione con gli amici Troletti, Capisani, Dalmaschio, Banali, Pedrazzoli ed il poeta Cappi. Si intensifica la partecipazione ad esposizioni personali e collettive. Il ciclo iniziato alla metà degli anni 80 è caratterizzato da una forte ripresa in senso espressionistico che estremizza la forza di comunicazione dei segni, il magma degli umori che si contorce e si distende. All’inizio degli anni ‘90 assistiamo alla comparsa dell’”aurora” con una immagerie poetica, dovuta anche all’approfondimento della tecnica di pittura a fresco responsabile dello schiarirsi e smagrirsi della tavolozza. Il segno è infantile come la scoperta della grafia attraverso la gestualità pura. Il dialogo dell’occhio con la mano anima la superficie con tocchi che raccolgono e restituiscono il passaggio della luce. Nel 2000 ha partecipato alla grande rassegna “Arte a Mantova 1950-1999” curata dal critico Claudio Cerritelli. Intensa l’attività espositiva in ambito mantovano, nazionale, ed internazionale. Con la collaborazione di Francesco Dalmaschio e Aberto Cappi ha curato e stampato le “ Edizioni dello Scricciolo”. Vive e lavora in Guidizzolo. Il suo studio è luogo di riferimento per la stampa degli artisti e per coloro che desiderano conoscere l’incisione. La mostra sarà visitabile ogni venerdì sabato e domenica dalle 16 alle 19, presso il Mu.Vi a Viadana, in via Manzoni 4.

Venerdì 11 aprile alle ore 16.30 la presentazione presso la sede de “La Meridiana Onlus”

re sanitarie pubbliche e private, è svolto come da convenzione con l’Amministrazione del Comune di Viadana, ormai da più di dieci anni. Non a caso interverranno alla presentazione sia il Sindaco Giorgio Penazzi che la Presidente Vilma Gardani. Dopo la benedizione della vettura e gli interventi delle istituzioni sarà allestito un piccolo rinfresco.

IN BREVE VIADANA TESI TIME ATTO II

Prosegue il ciclo di incontri organizzato dall’ass. Apeiron in collaborazione con la Biblioteca Comunale di Viadana

VENERDI’ 11 APRILE ORE 18.00

“Stoccaggio di ammoniaca nelle fulleriti di litio”. Di Nicola Sarzi Amadè – Laurea in Fisica. “Il miracolo del ph alcalino. Una tesi basata sulla teoria di Robert Young”. Di Beatrice Monti – Laurea in Scienze Biologiche e Scuola di Neuropatia. Gli incontri si terranno presso la Biblioteca Comunale di Viadana, Via Manzoni 4. Al termine aperitivo in collaborazione con IL PUB ROTONDA GIARDINI - Info line: 0375/820900.

DOMENICA 13 APRILE ORE 17.00

Ultimo appuntamento per il ciclo di incontri con l’ arte organizzato dall’associazione Apeiron in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura con la presentazione del libro di Luigi Cavatorta “SANTO SPIRITO 1613-2013”. Quattro secoli della parrocchia di Buzzoletto. A cura del dott. Giorgio Milanesi. L’incontro si terrà presso il Mu.Vi. Info: 0375/820901.

NUOVA VETTURA PER IL TRASPORTO PROTETTO Una buona notizia per Viadana, arriva una nuova auto per il trasporto protetto. Verrà presentata venerdì 11 aprile alle 16.30 in via Ospedale Vecchio n.10, presso la sede de “La meridiana Onlus”. La nuova vettura si aggiungerà alle altre quattro adibite al trasporto protetto per persone, non solo anziane, non automunite. Il trasporto protetto, solo verso struttu-

“Di tavola in tavola le nature morte di Artoni paiono dispiegare poeticamente il Cours de peinture par principes (1708) di Roger de Piles: non ritagli di inquadrature della natura così come viene presentata dal caso, ma un controllo totale di tutti gli elementi e i fattori che compongono il quadro, dalla disposizione degli oggetti e dei panni al gioco prospettico dei lumi (diretti, riflessi e rifratti) e delle ombre in relazione alla distribuzione dei colori locali. Si tratta di un gioco potenzialmente infinito che rinnova costantemente l’incanto della visione: comporre dunque, aggregando e disaggregando gli elementi, fin dove lo consente «l’unità d’effetto della pittura» (quella del leggendario grappolo d’uva di Tiziano), secondo una precisa messa fuoco della sintassi visiva. Qui il dominio della tecnica, che poco o nulla concede all’estro della bella pennellata o al piacere sensuale della materia pittorica, sembra riservare al pittore il ruolo di superiore regista della scena più che di interprete, perché, per riprendere ancora un pensiero di Lotman, «la cosa nella natura morta [è] come la cosa nel cinema»: è lei che recita”.

SABATO 19 APRILE ORE 11.00 “INTEGRARTI”

Giorgio Penazzi

Inaugurazione MOSTRA FOTOGRAFICA e PITTORICA a cura del Comitato Viadanese di solidarietà “Ciao, ci vediamo domani” presso il Piano Mobile del Mu.Vi. APERTURA: Venerdì, sabato e Domenica ore 16.00-19.00. Prenotazioni visite guidate: 349/2583145.

INGROSSO - DETTAGLIO

I NOSTRI PUNTI VENDITA INGROSSO GAZZUOLO Via Arisi 6

VENDITA

DOSOLO

VENDITA

S. MATTEO D/C

Via L. Cerati 42

Galleria Luigi Petrali

ORARI: 8.30 - 12.30 / 16.00 - 19.30

INFO: 0376

97940

primiziedelletna@gmail.it

La bontˆ come vuole la tradizione

Salumi, Carne fresca suina, Bovina e Bufalina, Spaccio Agricolo Via M. Fiocchetti, 38 - CODISOTTO Luzzara (RE) Tel. 338.4267185 - 335.472754 - raccoglitori.mn@libero.it SIAMO APERTI: SABATO dalle 8,30 - 19,30 (continuato) DOMENICA dalle 9,00 - 12,00


PAGINA 13

Mantova - PAGINA 13 Mantova

Sport Mantova FC

NUOVA APERTURA

Trattoria Nel Pallone

(S)PROFONDO BIANCOROSSO: KO ANCHE COL CUNEO Mantova battuto per 2-1 al “Martelli”: prestazione pessima, “C” unica ora a rischio Di Nicola aNtoNietti MANTOVA – Quello che nessun tifoso del Mantova avrebbe mai voluto vedere è andato in scena domenica al “Martelli”: nella gara

che bisognava vincere “ad ogni costo”, i biancorossi hanno messo in atto una delle peggiori prove della stagione e sono usciti meritatamente sconfitti per 2-1 da un Cuneo volonteroso e

Mr Sabatini in conferenza stampa

combattivo finchè si vuole, ma neanche paragonabile, come potenziale, alla rosa a disposizione di mister Sabatini. Ed è perfettamente inutile attaccarsi alla traversa colpita da Floriano al 93’ a cui è seguito il contropiede che ha permesso ai piemontesi di vincere l’incontro: fino alla concretizzazione del famoso adagio “gol sbagliato, gol subito”, il Mantova stava pareggiando in casa per 1-1 senza avere mai, di fatto, tirato in porta, e dopo avere segnato solo grazie ad un clamoroso autogol del difensore ospite Rinaldi. Al termine dell’incontro i tifosi se la sono presa – giustamente, sia chiaro – con i giocatori, colpevoli di ave-

taMbUReLLo

Quarto successo dei ragazzi di Spazzini; bene anche Medole e Castellaro stato molto più serrato rispetto al 13-8 con cui si è concluso, dato che solo dopo quattro ore di gara il quintetto di coach Spagna ha alzato bandiera bianca. Non sorride il Guidizzolo che deve arrendersi in casa al Sabbionara, mentre in serie B stupisce il ko della capolista Ceresara in casa con il Costermano: una sconfitta senza conseguenze per la classifica dato che anche il Cavaion è uscito sconfitto dal derby con il Bardolino. Sferisteri di nuovo aperti domenica prossima: occhio ai derby tra Solferino e Guidizzolo, e e tra Castellaro e Cavrianese. (nic)

RICCA COLAZIONE PRANZO e CENA APERICENA con RICCO

BUFFET dalle ore 17,00 Tel. a l

colazioni

Coma

345 1

Via Don Minzoni, 1 Sarginesco (MN) Tel. 0376 438976 Chiuso il luned“

Novità ogni venerd“ sabato e dominca facciamo anche pizzeria e al mercoled“ sera menù pizza + bibita + dolce a dolce € 10

te di avere sottovalutato le lacune della rosa e di non avere saputo imprimere la giusta svolta, tecnica, tattica, ma soprattutto mentale ad un gruppo in crisi di identità; senza dimenticare i soci di minoranza, che con uscite decisamente improvvide (vedansi le “esternazioni” di Tirelli all’indomani del ko di Alessandria) hanno gettato ulteriore benzina su uno spogliatoio già in fiamme; infine, last ma assolutamente not least, patron Michele Lodi, a cui va riconosciuto di averci messo

anima e quattrini per fare una squadra competitiva, ma le cui decisioni di inizio stagione hanno sgretolato quel minimo di fondamenta che era riuscito lui stesso a costruire nei suoi primi mesi da N°1 di viale Te: errori da quarta serie: e la quarta serie, il prossimo anno, è la D. PS: in settimana è arrivata anche la notizia dell’esonero dell’attuale ds Sensibile, e del ritorno di Alfio Pelliccioni. Operazione di dubbia utilità, ma tant’è, mentre Sabatini è ancora confermato. Fino a quando?

Già alle spalle il ko di Recanati: al Palabam Chieti battuto per 79-61 ed è di nuovo 2° posto

basket

DINAMICA: DOVE ERAVAMO RIMASTI?

IL SOLFERINO CALA IL POKER ALTO MANTOVANO – Nella giornata dei derby sorride alla grande il Solferino, che centra la sua quarta vittoria di fila e consolida la sua leadership nel campionato di serie A di tamburello: solo due ore di gioco sono bastate ai ragazzi di Mario Spazzini per “spazzare” via la resistenza del Carpeneto, in gara fino al 4-5 prima di essere travolto. Nei due derby di giornata hanno avuto la meglio le squadre ospiti con il Castellaro corsaro a Castiglione e il Medole vittorioso a Cavriana, ma se il match in terra aloisiana è stato praticamente senza storia, tra Cavrianese e Medole l’incontro è

re dato vita ad una prestazione pessima in una gara chiave della stagione ma ci permettiamo di dissentire in parte da questa posizione, dato che, a nostro avviso, le colpe dei giocatori ci sono e sono evidenti, ma la piega disastrosa che ha preso la stagione biancorossa ha molti colpevoli: dall’exmister Sala e l’ex-ds Pelliccioni, responsabili di avere allestito una rosa ricca di qualità ma molto fragile a livello caratteriale (le numerose espulsioni accumulate dalla rosa del Mantova sono lì a dimostrarlo), agli attuali ds ed allenatore, Sensibile e Sabatini, rei rispettivamen-

Cucina tradizionale con men• stagionale a partire da € 18 (tutto compreso)

MANTOVA – Una domenica che rimette le cose a posto: questa può essere la migliore didascalia del 6 aprile che ha visto la Dinamica Mantova tornare alla vittoria battendo per 79-61 la Proger Chieti. Un successo che restituisce ai tifosi la Dinamica bella ed efficace di quindici giorni fa e contribuisce a fare dimenticare la sconfitta di Recanati; sconfitta, peraltro, complice il successo dei marchigiani a Ferrara, diventa sempre più attribuibile all’ottima forma degli avversari e non ad una prestazione negativa dei ragazzi di coach Alberto Morea. Al di là di queste divagazioni, la gara di domenica contro Chieti ha evidenziato una squadra compatta e in ottima forma, devastante in almeno sei elementi (Nardi, Losi, Jefferson, Clemente, Lamma e Alibegovic, in grande spolvero sotto gli occhi di papà Teo) con Ranuzzi e Pignatti che, pur non brillando eccessivamente, hanno comunque dato un contributo di sostanza alla squadra. Match equilibratissimo per quindici minuti, poi un parziale di 16-0 ha spaccato il match rendendo i due quarti successivi utili solo per ritoccare il punteggio ma sen-

TRA

za cambiarlo nella sostanza. La calma olimpica (a volte incomprensibile dopo certe sconfitte, ma col senno di poi estremamente saggia) di coach Morea ha dato i suoi

frutti: ora arriva la trasferta di Reggio Calabria, e dopo la settimana di Pasqua il match con Agrigento per completare la caccia al secondo posto. (nic)

Un’azione durante il Match

CHI MON GGI

ndan

4417

te

53

semp

re ap erti da

lle 8 ,00 alle 01,0 0

pranzo e cena

Via M olo S arco Bia g . Vito - Man i, 14 (fianc t o Go ova Park)

Bagn

apericena gioco

… comp e per le p a agnia , vi as rtite in pe 3 cam pi sin ttano tetici …

9474512 3378398 F.D. MONTAGGIO MOBILI PREVENTIVI SENZA IMPEGNO


A

Mantova - PAGINA 14 -

PAGINA 14 GRIMANTOVA

Mantova

LEGGE SABATINI: OPPORTUNITÀ IN ARRIVO ANCHE PER LE AZIENDE AGRICOLE attrezzature nuove di fabbrica ad uso produttivo, nonché investimenti in hardware, software e tecnologie digitali. L’importo minimo della domanda è di 20mila euro, il massimo di 2 milioni di euro. Per le aziende agricole sono ammissibili investimenti per riduzione costi di produzione, miglioramento/riconversione, produzione, miglioramento della qualità, tutela/ miglioramento ambiente naturale o condizioni igiene e benessere animale. Non sono ammessi investimenti di mera sostituzione. Una norma precisa che, solo per le imprese agricole, gli investimenti possono essere avviati solo successivamente al provvedimento di concessione dell’aiuto. Il contributo riconosciuto è pari all’ammontare degli interessi (su un piano di ammortamento con-

Anche le aziende agricole potranno accedere alla nuova Legge Sabatini: lo ricorda CIA Mantova che segnala l’importanza del provvedimento, che consente di ottenere

agevolazioni sugli investimenti. Per la precisione – rileva CIA – la nuova Sabatini (che ha una dotazione finanziaria di 2,5 miliardi di euro, a esaurimento fondi incre-

mentabili a 5 miliardi), consente l’accesso al credito agevolato per gli investimenti effettuati dalle PMI di tutti i settori produttivi comprese anche le aziende agri-

cole con sede operativa in Italia, iscritte alla camera di commercio, che realizzano investimenti, anche in leasing, in: macchinari, impianti, beni strumentali di impresa e

ABOLIZIONE DELLE CAMERE DI COMMERCIO? SAREBBE UN DANNO PER L’AGRICOLTURA Il presidente di Coldiretti si oppone alla proposta di soppressione dell’ente camerale No alla soppressione delle Camere di Commercio che svolgono un importante ruolo per dare visibilità al sistema delle imprese, anche agricole, attra-

verso lo strumento telematico del registro delle imprese. E’ quanto afferma la Coldiretti che in riferimento al Def, il Documento di economia e finanza

Sede storica Camera di Commercio

che verrà presentato dal Governo, sottolinea che è necessario utilizzare le Camere di Commercio con razionalizzazioni ed accorpamenti territoriali per incrementare la trasparenza e la concorrenza sul mercato valorizzando i laboratori tecnici deputati a garantire la sicurezza dei beni posti sul mercato e la tutela della territorialità mediante un progetto che consenta di associare scientificamente la provenienza di qualsiasi prodotto alimentare. Accanto al Registro delle Imprese - prosegue Coldiretti - sia istituito un “Registro (pubblico) dei prodotti agricoli” in grado di consentire ai consumatori di conoscere l’effettiva provenienza del latte, della carne, della frutta che acquistano, valorizzando la sana concorrenza e la distintività dei

NUOVA GESTIONE APERTI ANCHE A PRANZO: PIZZERIA E RISTORANTE CON MENÙ A PREZZO FISSO

SPECIALITA' MARINARE CUCINA TRADIZIONALE MANTOVANA PIZZE COTTE IN FORNO A LEGNA

"Pasqua… pesce a gogo” Auguri di Buona Pasqua a tutta la clientela

BATTESIMI - COMUNIONI - CRESIME - COMPLEANNI

Via Roncada, 84 - S. Giacomo delle Segnate (MN) • Tel. 0376 616136 Cell. 339 6759362 - angelo.cavallo4@gmail.com

È gradita la prenotazione per un miglior servizio

prodotti. “Le Camere di Commercio rappresentano il punto di riferimento per il sistema delle imprese e per l’economia provinciale – afferma Paolo Carra presidente di Coldiretti Mantova - e svolgono anche funzioni fondamentali di natura pubblica per garantire trasparenza e per la regolazione dei mercati favorendo una leale concorrenza tra operatori economici. Non possiamo poi dimenticare che nella nostra provincia l’ente camerale è stato un attore fondamentale nell’occasione del sisma del 2012, intervenendo immediatamente e concretamente con risorse proprie per un ammontare superiore ai 4 milioni di euro. Credo che nel nostro Paese – conclude Carra – molti altri siano gli enti cui dare priorità nella rottamazione.”

venzionale con rate semestrali) calcolati al 2,75% annuo per cinque anni. Le domande si possono presentare da ieri mattina, utilizzando i moduli disponibili nella sezione beni strumentali, sul sito www. mise.gov.it presso una sola banca o leasing. Le opportunità offerte dalla legge sono molto interessanti: “Può permettere a molte aziende che hanno un buon rating di effettuare gli investimenti a tasso zero - spiega l’esperto di CIA Mantova, Moreno Dorini – Per domande di piccoli importi si rende necessario allegare una relazione a firma di un revisore legale che ha un costo, mentre per importi d’investimento elevati sicuramente è comunque conveniente”. Il servizio tecnico della Cia di Mantova è a disposizione delle aziende agricole interessate.

VI° ASSEMBLEA PROVINCIALE DI ANP-MANTOVA: MARINO REBUZZI È IL NUOVO PRESIDENTE Una presenza più forte e più attiva dei pensionati nella società civile, e, di contro, una maggiore considerazione da parte delle istituzioni, sia nazionali che locali: con questi propositi Marino Rebuzzi inizia il suo mandato come Presidente dell’Associazione Nazionale Pensionati di Mantova. Rebuzzi – dal 2003 al 2010 vicepresidente della Confederazione Italiana Agricoltori di Mantova – è stato nominato come successore di Mario Caleffi al termine della VI° Assemblea Provinciale di ANP-Mantova: “Il mandato che mi appresto ad iniziare accoglie le novità contenute nel documento programmatico che la Giunta Nazionale dell’ANP ha approvato lo scorso 19 dicembre, integrandolo con le istanze che ci provengono dalla realtà provinciale in cui siamo inseriti – ha dichiarato il neopresidente – Ritengo indispensabile mantenere e consolidare la presenza dei pensionati nella società civile, nonché il ruolo fondamentale che essi debbono avere in sede di scelte politicoeconomiche-sociali nelle realtà locali.” L’azione del nuovo presidente di ANP-Mantova si concretizzerà in un lavoro di raffor-

zamento del CUPLA Provinciale, e in una costante presenza negli enti locali in quei momenti in cui vengono prese le scelte politiche relative al settore sociale e previdenziale. Per questo motivo il Presidente ha annunciato la stesura, entro massimo un mese, di un documento da inviare ai sindaci dei Comuni mantovani, in particolar modo quelli prossimi ad elezioni: “Sarà nostra cura – ha concluso Rebuzzi – sollecitare quelle realtà locali meno sensibili alle problematiche dei pensionati. Sono ancora molte, ma ciò deve stimolarci ad essere sempre più propositivi con iniziative di vario genere quali assemblee, o documenti.” Auguri di buon lavoro al nuovo presidente di ANP-Mantova sono arrivati dal presidente uscente Mario Caleffi nonché dal Presidente di CIA Mantova Luigi Panarelli e dal Direttore Elisabetta Poloni.

Marino Rebuzzi

Z Z O E R RIA R A C ROSSETTI DANIELE SPECIALISTI IN DANNI DA GRANDINE RIPARAZIONE DEL PARABREZZA FINANZIAMENTI RATEALI AUTO SOSTITUTIVA GRATUITA

SOS OFFICINA 24H SU 24 [GARANZIA E SICUREZZA] Revere (Mn) cell. 338.6286500 tel.0386.846059


AgrimAntovA

Mantova - PAGINA 15 -

1

2

VINITALY

3

4

5

6

Tempo dI bILANcI per Le cANTINe mANToVANe “Sono fioccate medaglie e menzioni, a testimonianza del livello qualitativo ormai raggiunto dai consorziati” Di AlessAnDrA BergAmini Si chiude la 48° edizione di Vinitaly ed è il momento di bilanci per il comparto vinicolo mantovano presente a Verona, che esprime una netta soddisfazione sull’andamento complessivo della manifestazione. Ha riscosso infatti un considerevole apprezzamento da parte del pubblico la presenza del Consorzio Vini Mantovani, rappresentati dalle undici aziende produttrici dell’intera Provincia di Mantova, dalle Colline Moreniche fino all’Oltrepò Mantovano, e da quella carpigiana. Un’ulteriore conferma giunge dal successo riscosso al Concorso Enologico Internazionale che ha visto riconoscere alla produzione vitivinicola mantovana diverse medaglie e menzioni, a testimonianza del livello qualitativo ormai raggiunto dai consorziati. Un percorso di successi in cui alle bottiglie premiate, si affiancano le numerose novità presentate in anteprima a Vinitaly 2014: dagli eccellenti pinot,

10

chardonnay, merlot e cabernet Garda Colli Morenici, ai pregiati Lambrusco Mantovano DOP e il Provincia di Mantova, passando per passiti e spumanti. Anche l’area espositiva mantovana ha giovato delle 155.000 presenze in fiera, registrando un sensibile aumento dell’afflusso di visitatori sia appassionati che operatori del settore, con un deciso vantaggio per il mercato nazionale rispetto a quello estero. Un bilancio positivo quindi per i Vini Mantovani a Vinitaly 2014 che premia lo sforzo congiunto del Consorzio Vini Mantovani, insieme agli soggetti istituzionali partecipanti: Provincia di Mantova e Camera di Commercio, presenti ed attivi in maniera sempre più sinergica. Un’unità d’intenti che sta portando i risultati attesi ed apre nuove prospettive di crescita e valorizzazione delle etichette mantovane. Tutte le immagini dei momenti salienti della manifestazione sono disponibili sulla fun page Facebook “Consorzio Vini Mantovani”.

7

9

11

8

1. Az. Agr. Bertagna - il titolare Gianfranco Bertagna accoglie la Provincia di Mantova 2. Cantina di Carpi e Sorbara - il Lambrusco Mantovano - 3. Cantina Soc. di Gonzaga - il direttivo e lo staff - 4. Cantina Sociale di Quistello - 80 Vendemmia e bocconcini di pesce - 5. Cantine Lebovitz - Davide Lebovitz accoglie gli appassionati di lambrusco mantovano - 6. Fattoria Colombara - Cesare Gozzi presenta i vini dei colli mantovani - 7. Soc. Agr. Ricchi F.lli Stefanoni- Presentazione Vino “Vittorio” - 8. Stand istituzionale - Maurizio Castelli Ass. Prov. - Luciano Bulgarelli Pres. Cons. Vimi Mantovani - Alessandro Pastacci Pres. Prov - 9. Stand istituzionale - Alessandra Bergamini addetta stampa e Giuseppe Rossi segretario del Consorzio - 10. Cantine Virgili Luigi - brindisi con le istituzioni - 11. Tenuta Maddalena - Visita delle istituzioni allo stand - 12. Cantina Colli Morenici Alto Mantovano - Pres. Domenico Gandini con le menzioni 2014 - 13. Cantina Colli Morenici Alto Mantovano - Pres. Domenico Gandini con le menzioni 2014.

12

13 L’Evento è sponsorizzato dalla TABACCHERIA PICCININI STEFANIA, C. so Italia, 3 Revere (MN)

d o m e n i c a 13 aprile Il Mercato Natura e Oltre, in partenza domenica 13 aprile in Piazza Castello a Revere, ospita tutte quelle realtà che portano beneficio all'Uomo e all’ambiente, dedicato al Benessere Naturale, all’olistica e allo Sviluppo sostenibile. Abbigliamento e accessori naturali e riciclati (non usato), hobbystica e creazioni artigianali, aromi naturali, biancheria ecologica, tessuti naturali. Commercio equo solidale, cosmetici naturali e biologici, cristalloterapia, cromoterapia, cucina naturale, yoga, tai chi, campane tibetane, strimenti arcaici, gong, deodoranti naturali, alimenti per intolleranze alimentari, farine speciali, alimenti senza glutine, alghe e derivati, antichi rimedi naturali, architettura bio-ecologica, aromaterapia, aromi naturali, fitoterapia, floriterapia, ayurveda, cartoleria riciclata, editoria specializzata nel benessere...

Stand gastronomico in collaborazione con Milan Club di Revere

IL MERCATO si ripeterà ogni 2a DOMENICA del mese Per informazioni: circolodeisette@live.it


IL LAGO DI LEDRO E LA SUA VALLE

In Trentino, sospesa tra il Lago di Garda e il Lago d’Idro, ti aspetta la Valle di Ledro per trascorrere la tua prossima vacanza a contatto con la natura con la tua famiglia o i tuoi amici. Al centro della Valle, a 650 mt, si trova l’omonimo Lago, uno dei più belli e puliti del Trentino, con le sue acque dal cangiante color turchese. E’ balneabile nella stagione estiva, e si praticano pesca, vela, canoa, e altri sport aquatici. Sulle sue rive, in località Molina, il sito palafitticolo risalente all’età del Bronzo, con il suo Museo e il Villaggio, inserito recentemente nel Patrimonio Mondiale dell’Unesco. La Valle offre anche splendide passeggiate, sia in fondovalle che in quota, e numerosi percorsi in mountain-bike segnalati, tra i quali si distingue la leggendaria ascesa al Passo Tremalzo. Il Comune di Ledro è insignita dal Touring Club Italiano da oltre tre anni della prestigiosa Bandiera Arancione, ed ha ricevuto dal Ministro del Turi-

smo il riconoscimento di Comune Amico degli Animali, per le iniziative atte all’ospitalità degli ospiti accompagnati dai loro amici a 4 zampe dell’Amministrazione e di numerosi Operatori Turistici. La Rete Museale di ledro (Re.Led), oltre al già citato Museo delle Palafitte, esalta l’offerta culturale con le sue varie offerte. Museo Garibaldino e della Grande Guerra e Colle S. Stefano. Terza Guerra d’Indipendenza e Prima Guerra Mondiale sono due fatti d’armi che hanno visibilmente segnato la Valle di Ledro e il suo territorio. Nel piccolo museo nel centro del paese di Bezzecca e sul vicino Colle è possibile conoscere più da vicino la storia che ha cambiato il volto all’Italia. Centro Visitatori Biotopo dell’Ampola. L’area protetta che circonda il piccolo Lago in località Ampola, e il suo centro visitatori, offrono l’occasione per scoprire un ambiente umido che racchiude fragili e interessanti tesori animali e vegetali. Insetti piccoli ma preziosi perché rari, animali e piante adattati all’ambiente acquatico, un lago naturale e larghe bordure di terre d’acqua ricchissime di biodiversità. Centro Visitatori “Mons. Ferrari” di Tremalzo. Situato a 1.600 m, il Centro offre una panoramica dell’ambiente di Tremalzo attraverso le quattro stagioni: vita e adattamenti di animali e piante; specie endemiche, edibili e medicinali; studio delle migrazioni e attività di inanellamento degli uccelli.

Uno sguardo approfondito è riservato alla vita in malga e alla gestione del bosco. Museo Farmaceutico “A. Foletto”. Questo piccolo Museo espone gli strumenti, gli alambicchi, i pestelli e le macchine utilizzate nel corso degli ultimi due secoli dalla Famiglia Foletto, storici farmacisti della Valle di Ledro. In questo laboratorio, dove è possibile osservare anche un prezioso erbario del 1890, il tempo si è fermato per lasciare spazio al confronto fra passato e presente.

IL CAMPEGGIO AL LAGO

Il Campeggio al Lago è situato sulle rive del Lago di Ledro, a 500 metri dall’abitato di Pieve, il paese che offre più possibilità ai turisti, con i suoi negozi, la Farmacia, le sue spiagge, il Circolo Vela e numerose manifestazioni durante tutta la stagione. Un centinaio di piazzole, tutte con at-

tacco luce, moderni servizi con acqua calda gratuita, rete wireless e internet point presso il bar. La quiete, la pulizia ed il relax sono le caratteristiche che da oltre cinquant’anni conquistano i clienti provenienti da tutta Europa. Parco giochi, tavolo da pingpong gratuito, e noleggio di kajak, di mountain-bike e di biciclette per grandi e piccini. Moderni alloggi con diverse tipologie, dalle case mobili standard a quelle più moderne e spaziose, dagli chalet in legno agli appartamentini casaclima con ampia terrazza vista lago, le coppie, le famiglie o i gruppi di amici possono trovare la soluzione più adatta e con più confort, senza perdere l’atmosfera ed il fascino della vacanza all’aria aperta.

LA FAMIGLIA PENNER

a misura d’uomo. Da sempre i figli Maria, Daniela, Bernardo, Mario e Liana hanno collaborato nella gestione dell’azienda. A metà degli anno 80, i figli “Bernie” e Mario con le loro famiglie sono subentrati nella gestione, introducendo modernità e sempre maggior servizi, rinnovando la struttura ma conservando le tradizioni di ospitalità imparate dai genitori e che sono testimoniate anche dalle numerose testimonianze dei clienti sui siti di tutta Europa. La cortesia e l’ambiente familiare che caratterizza tutta l’attività fa sentire i clienti come amici già dopo pochi minuti. Lo scorso anno, la Famiglia Penner ha ricevuto il riconoscimento di “Bottega Storica Trentina” dal Comune di Ledro e dalla Provincia di Trento.

IL RISTORANTE PIZZERIA

Nel 2008 la struttura del bar è stata completamente ristrutturata con una struttura casa-clima ampia e confortevole, ampliando l’offerta con un moderno ristorante-pizzeria, in un ambiente caratterizzato dagli arredi in legno tradizionale. L’ampia terrazza e le grandi vetrate permettono una vista mozzafiato del Lago di Ledro. Ricche proposte culinarie, tutte all’insegna di prodotti di qualità con una predilezione per i prodotti tipici ledrensi e trentini. Ampia scelta sia per gli amanti della carne che del pesce, senza dimenticare chi predilige le proposte vegetariane, Pizze cotte rigorosamente nel forno a legna da Enrico, uno dei più apprezzati professionisti del settore non solo a livello locale. Potrete anche gustare i pregiati vini della nostra cantina, approfittare di una notevole selezione di grappe trentine e di tanti altri liquori, tra i quali spiccano le specialità ledrensi Picco Rosso, Amaro Valle di Ledro e Liquimenta, prodotti proprio nel paese di Pieve di Ledro. Il bar è aperto tutta la giornata ed offre

IL BED&BREAKFAST GALET

Dallo scorso anno, la Famiglia Penner ha assunto la gestione anche del B&B GALET, in una posizione strategica nel centro storico di Pieve di Ledro, affidandola a Steve, uno dei figli di Mario, che proprio il luglio scorso ha contribuito ad allargare la famiglia con la nascita della piccola Micol. Da subito i Penner hanno dato una loro impronta all’attività, rendendo più spaziosa la sala comune, con colazioni all’insegna dei prodotti a chilometro zero e dolci realizzati “in casa”, e camere accoglienti e in linea con l’ambiente montano. Dieci alloggi di varie dimensioni, che possono ospitare dall’ospite singolo alla famiglia con quattro persone. Televisione in camera, wi-fi gratuito, coniugano la tradizione con la modernità. Naturalmente ciò che distingue le proposte della Famiglia Penner trovano attuazione anche in questa struttura: pulizia, quiete ed ospitalità non mancheranno mai. Nella parte inferiore della pagina inserirei le due inserzioni promozionali dove i lettori potranno trovare le indicazioni per prenotare o contattarci.

QUALCHE IDEA PER I VISITATORI

Ledro Land Art è un percorso di arte nel verde avviato nel 2012 dal Comune di Ledro per valorizzare il paesaggio e promuovere la riflessione su pratiche artistiche e territorio naturale. Nella pineta di Pur, cuore della Valle di Ledro, la creatività artistica si fa complice della natura attraverso il lavoro di reinterpretazione degli spazi e

interazione con gli elementi presenti, proposto dagli artisti invitati a partecipare al progetto. Lungo il suggestivo sentiero che costeggiando il torrente Assat conduce a Malga Cita, il paesaggio si fa custode e interlocutore degli interventi site-specific che ogni anno vengono realizzati sul posto durante la stagione estiva. Sedici opere in uno spazio sempre aperto e visitabile, tutto da scoprire. Dista circa 5 km dal Campeggio al Lago e ci si può arrivare comodamente in auto, oppure attraverso il faggeto che costeggia il lago a piedi o in bicicletta. Anche quest’anno, si svolgeranno sul Lago di Ledro, numerose competizioni veliche, tra le quali spicca, dal 29 giugno al 5 luglio, il Campionato mondiale universitario di Match race che verrà disputato per la prima volta in Italia e che vedrà la partecipazione dei migliori team provenienti da tutti i Continenti. Dal 1 marzo al 30 giugno, sul sito ufficiale del Consorzio Turistico, potrete partecipare gratuitamente alla II edizione del Concorso “Una notte nella palafitta”, con la quale potrete proprio vincere un pernottamento per due persone all’interno di una delle palafitte presenti presso il Museo di Molina. Il secondo premio sarà invece una “cena preistorica”. Lo trovate all’interno del sito www.vallediledro.com

L’Affittacamere B&B GALET, si trova nel centro storico di Pieve di Ledro, a due passi dal Lago di Ledro e a 15 Km dal Lago di Garda. Offre ospitalità in confortevoli camere che portano i nomi delle montagne ledrensi e la mattina riserva agli ospiti un’abbondante colazione a buffet con prodotti tipici. Il GALET è il punto di partenza ideale per escursioni nella natura e in montagna, a piedi oppure in mountain-bike.

Via Teresa Spagnoli, 2 Ð loc. Pieve Ð 38067 LEDRO tel. 0464-591250 galetledro@gmail.com

www.galet.it

L’attività di operatori turistici da parte di Ferruccio Penner e la moglie Paola, nasce nel 1960, che da sempre hanno curato un rapporto diretto e familiare con il cliente, offrendo un ambiente

LAGO DI LEDRO (Trentino)

Tel. 0464-591250

(non cumulabile con altre offerte)

Consegna questo buono all’arrivo ed avrai diritto ad un 10% di sconto sul soggiorno In campeggio, oppure nel ristorante-pizzeria.

Scadenza 12 ottobre 2014

SPECIALE REPORTER MANTOVA

SCONTO 10% CAMPING & RISTORANTE

info@camping-al-lago.it

PIAZZOLE TENDAM Ð ROULOTTE Ð CAMPER MOBILEHOME - BUNGALOW Ð CAMERE NOLEGGIO CANOE Ð MTB Ð CITY Ð BIKE

LAGO DI LEDRO (Trentino) - tel. 0464-591250 - info@camping-al-lago.it

servizio colazione e caffetteria, snack, bevande e gelateria. L’attività è caratterizzata anche da appuntamenti serali con musica rigorosamente dal vivo, cercando di far conoscere musica di vario tipo, naturalmente coniugando qualità e divertimento.

RISTORANTE BAR PIZZERIA SALA E TERRAZZA VISTA LAGO CUCINA TIPICA Ð BANCHETTI


Mantova - PAGINA 17 -

DOVE ANDIAMO IN VACANZA

PASQUA SUI MONTI Le ultime discese con gli sci, le prime uscite in bici. Le delizie enogastronomiche senza stagione, come il relax alle terme. L’Hotel Bonsai di Pinzolo è il luogo giusto per un fine settimana tra gusto e benessere

Siete ancora indecisi su dove trascorrere le vacanze di Pasqua? Avete bisogno di evadere dalla città in cerca di divertimento, occasioni per muovervi e tenervi in forma prima del meritato relax? Se è così, la montagna, anche a primavera, continua a rappresentare la soluzione perfetta. Non tutti i luoghi però offrono la stessa bellezza paesaggistica e la stessa varietà di attività da svolgere. Volete andare sul sicuro? “Sul Grosté di Madonna di Campiglio, a Pasqua di sicuro si scia ancora – spiega Marco, proprietario dell’Hotel Bonsai Alle Funivie di Pinzolo – e comincia ad aprirsi la stagione dei trekking, delle passeggiate e della bicicletta. E’ una stagione particolare per la montagna, unica, che permette di farsi le ultime discese, mollare gli sci, godersi un buon pranzo e magari, dopo una bella passeggiata, rilassarsi alle terme. A Pinzolo c’è una bellissima ciclabile di oltre 13 chilometri, e per le escursioni consiglio le bellissime cascate di Nardis”. Sono molte le persone che approfittano del week end di Pasqua anche per godere delle delizie della cucina trentina. “Tutti i ristoranti e gli agri-

turismi saranno aperti – prosegue Marco – e offriranno i nostri piatti tipici. Antipasti di selvaggina mista, canederli, strangolapreti, pappardelle con la selvaggina. Qui da noi si trovano anche i pizzoccheri anche se sono più valtellinesi che nostri. Tra i secondi pro-

poniamo il cervo con polena, lo stinco al forno, le grigliate”. L’Hotel Bonsai è situato a due passi dalle funivie di Pinzolo ed è un piccolo Bed and Breakfast con dieci camere, una ricchissima prima colazione e un ampio parcheggio privato. Un ambiente raccolto e tran-

quillo, perfetto per chi cerca un luogo pratico per riposarsi dopo una giornata sugli sci o un trekking tra i boschi. L’Hotel è convenzionato con le vicine Terme Val Rendena che per gli ospiti del Bonsai propongono tariffe vantaggiose per ingresso e trattamenti.

www.malgavarena.it

Malga Varena PROMOZIONE PASQUALE

• • • • • • • • • • • •

Il paradiso dei bambini Pista per slitte e gommoni con tappeto per la risalita ottima cucina tipica genuina merende all’aria aperta e cene su prenotazione Raggiungibile in auto e con skibus A paradise for children Tobbogan and snowtubing runs with lifts Excellent typical cuisine open-air picnics and dinners by reservation Easy to reach by car and ski bus

Passo di LavanzŽ mt 1800 - A soli 10 Km da Cavalese cel. 335.5813973

3 notti dal 18 al 21 Aprile

€ 120,00 a persona camera e colazione

Via Bolognini, 59 - Pinzolo (Trento) - Madonna di Campiglio hotel@fioccodineve.it Tel. 0465.501211

*


PAGINA 18 SPECIALE PASQUA

Mantova - PAGINA 18 Mantova

VESTIRE. CHE PASSIONE. Confezioniamo capi da cerimonia, realizzandoli con pregiatissimi tessuti, preziose sete e finissime lane, modellati su misura, soddisfacendo qualsiasi esigenza

A tavola, l’importanza della MISE EN PLACE

PASTICCERIA GELATERIA

AI CIGNI PRODUZIONE ARTIGIANALE

pasticcini biscotti dolci da forno torte torte-gelato frappè aperitivi panini pizza al taglio

Apparecchiare la tavola di Pasqua è sempre un piacere per chi ama dedicarvi una particolare cura

AI CIGNI

L’attenzione per il dettaglio, un tocco di eleganza, quel pizzico di fantasia ed ecco che apparecchiare la tavola di Pasqua diventa una piacevole soddisfazione. Colori tenui, ricercatezza e materiali che, in qualche modo, riportino alla campagna: lino e cotone, ceramica, paglia e un tocco di argento invecchiato ad arte dal tempo. E perché no, portare in tavola l’allegria con simpatici segnaposto come quelli che vi mostriamo di seguito. Ma prima di personalizzare la nostra mise en place pasquale, scopriamo qualche curiosità di bon ton per apparecchiare una tavola di Pasqua a dir poco perfetta. Se decidete di apparecchiare la tavola con posate d’argento, fate attenzione a lucidarle e pulirle perfettamente. L’argento è un materiale antibatterico, che richiede una cura particolare nella forma. Posate lucide e splendenti sono la prova

PASTICCERIA GELATERIA AI CIGNI di Signorini Marica e Gianfranco snc

Via Rodella 27 - GUIDIZZOLO (MN) tel. 366 3482692

Via Acerbi, 31 - MANTOVA 3xsempre3@gmail.com

392 0729511

Tre.it

PRIVATI

PROMOZIONE INFINITA

iPhone 5S

INFINITI SMS E CHIAMATE

WebCube compreso e 4GB internet

€ 33,00

Viale del Commercio, 7 - Povegliano V.se (VR) - ZAI Tel. 045 7971858 - Fax 045 6359294 - Cell. 335 6413989 www.confezionicavour.it - carlo@confezionicavour.it

solo

5 pezzi

prenotate!!!!

Aperti 10,00 - 19,30 (orario continuato) chiuso lunedì mattina

più evidente del fatto che siete una brava padrona di casa. Il candelabro, invece, è più bello lasciato “sporco”, con i segni del tempo. Un effetto brunito naturale impreziosisce la tavola di Pasqua dandole un tocco unico di stile. La nota chic? Sicuramente le candele vere. Non dimenticate, però, di proteggere la tavola al di sotto. Sono tre gli oggetti imprescindibili per apparecchiare la tavola di un pranzo informale o comunque elegante. La brocca per l’acqua, in cristallo, vetro decorato oppure perché no, in argento per una tavola formale. Una o anche più d’una, la brocca d’acqua donerà quel tocco chic e retrò alla vostra tavola di Pasqua. I sottopiatti. Osate con dei sottopiatti colorati ed eccentrici oppure con sottopiatti bianchi, meglio ancora in vetro per adattarli ad

ogni genere di mise en place. L’ideale è scegliere dei sottopiatti dello stesso materiale dei piatti utilizzati. Piattino del pane. Una chicca nell’arte della mise en place è il piattino del pane. In argento per una tavola formale e raffinata o in ceramica bianca per una tavola in stile shabby chic.


SPECIALE PASQUA

MATILDA DISCO CLUB

VIA VERGNANO, 55 (BRESCIA) INFO E PRENOTAZIONI 340 8171582

Mantova - PAGINA 19 -

Mantova

PAGINA 19 HIP HOP RnB & REGGAETON “EASTER EDITION"

DJ AYUB DJ BIGGIE & Mc. EDDIEBWOI BLACK DIAMOND NIGHT

DOMENICA 20 APRILE

dove il prodotto fa la differenza Via C. B. Brenzoni, 30 - MOZZECANE (VR) - Tel. 045/7930651

L’arte del Tastasál La Bottega delle Carni di Mozzecane è il tempio del Tastasál, un gusto inimitabile capace di conquistare sia i mantovani che i veronesi

Proprietario della Bottega delle Carni nel centro di Mozzacane, Stefano Franchini è conosciuto, per le sue carni pregiate ma soprattutto per l’inimitabile carattere del suo Tastasál, l’ingrediente alla base del risotti tipici mantovani e veronesi. A Reporter ha svelato i segreti – non proprio tutti – del suo prodotto di punta. Franchini, la sua Bottega a Mozzecane è oramai un’istituzione. “Ci siamo da più di trent’anni, siamo sempre qui nel centro di Mozzecane, abbiamo cominciato nell’Ottanta”. Come si spiega il successo che avete avuto? “Il nostro successo si basa soprattutto sulle carni bovine di razza Limousine e sul Tastasál. Poi abbiamo tutta una gamma, molto apprezzata, di specialità pronte da cuocere, e i gran cotti che prepariamo nella nostra cucina. Voglio segnalare il bellissimo lavoro che stiamo facendo gli spiedini di costina, che sono assolutamente da provare. Si tratta di un pezzettino di carne magrissima che si ricava dalla “costicina” del maiale, ne risulta uno spiedino davvero fantastico”. Perché la carne di Limousine è così apprezzata? “Anche il maschio è pregiato, ma la femmina della razza Limousine, se ben alimentata, offre una carne dalla tenerezza e dal colore inimitabili”. Arriviamo al grande Tastasal. Anzitutto, per cosa può essere utilizzato? “Va consumato con riso Vialone, Nano o Carnaroli: di entrambi abbiamo una selezione nostra. Il nostro Tastasál è un ibrido, poiché noi ci troviamo al confine tra Mantova e Verona, che hanno gusti leggermente diversi. Il veronese lo vuole un po’ grassetto, con sale, pepe e pochissimo aglio. Al mantovano piace molto più magro con sale, pepe, aglio e anche spezie”. Come lo preparate? “Anzitutto scegliamo solo alcune parti del maiale, non tutte. Poi, importantissimo, andiamo a mettere il sale marino di Cervia, che è dolce e si adatta benissimo a questa carne. Successivamente si aggiunge un pepe indiano, il Tellicherry Extra Bold. Per dare ulteriore sapore, infine, aggiungiamo l’aglio rosso di Sulmona. Tutto questo procedimento, partendo da ottime carni, porta ad un pregiatissimo Tastasál”. Per ogni prodotto seguite i vostri clienti fino in cucina. “E’ vero, qualsiasi prodotto che si acquisti nel negozio è sempre accompagnato dalla sua ricetta. Ad esempio col Tastasál sono abbinate la ricetta alla mantovana, quella alla veronese, e nella versione all’onda”.


PAGINA 20

è gradita la prenotazione 0376 415345

Ristorante con menù: carne, pesce, gnocco e tigelle

PARADISO Ristorante Pizzeria Tigelleria

PROPOSTE per il MENÙ di PASQUA Menù di Carne

Menù di Pesce

antipasto

antipasto

affettati misti con gnocco fritto

insalata di mare

primi

risotto alla marinara spaghetti alle vongole

lasagne al forno tortellini in brodo

bis di primi secondi

secondo

grigliata mista di carne, contorno a scelta

fritto misto, spiedini di gamberi, branzino alla piastra, contorno a scelta

dolce

dolce

colomba farcita acqua - vino della casa caffè

colomba farcita acqua - vino della casa caffè

€ 25,00

€ 30,00

liquori esclusi

liquori esclusi

oppure menù alla carta

Sabato 12 APRILE festa di PrimaverA Bagnolo San Vito (Mn) - Via Roma, 21 - Tel. 0376.415345 info@ristorante-paradiso.it - www.ristorante-paradiso.it Chiusi il martedì sera escluso festivi e prefestivi


7 4 , 8 = *

PAGINA 21

Mantova - PAGINA 21 Mantova

SPECIALE PASQUA 8 1 BB- : 1 )

11 DIVERSE BIRRE SPINATE

Cell. Luca: 333 9976571 Locale 0386 960809 Via Volta 86 - Sermide (MN)

FRESCO

Old Pub Pizzeria Albachiara

SENZA CO2 (in assenza di aria) il prodotto rimane

) 4 * ) + 0 1) : )

) 4 * ) + 0 1) : )

ed invariato per oltre 30 GG

Chiuso il luned“

LA RICETTA

INGREDIENTI PER 2 STAMPI DA 750 G Burro250 gr Limoni, la buccia grattugiata di 1 Arance, la buccia grattugiata di 1 Lievito di birra12 gr Arance candite 75 gr Cedro candito 75 gr Miele50 gr Latte fresco intero 180 ml Vaniglia1 bacca Malto1 cucchiaino Uova medie 6 tuorli Sale 5 gr Farina manitoba 550 gr Zucchero180 gr INGREDIENTI PER LA GLASSA Zucchero granella 50 gr Mandorle intere e non spellate 50 gr Zucchero a velo vanigliato 80 gr Uova l’albume di 2 Mandorle farina 80 gr

La Colomba Pasquale

Preparazione La difficoltà di preparazione della colomba pasquale consiste nella sua lavorazione, che è piuttosto lunga e laboriosa; l’importante è non avere fretta

per permettere all’impasto la giusta lievitazione. PRIMO IMPASTO Sbriciolate il lievito in una ciotola ed aggiungete 50 ml di latte tiepido, il malto, 100 gr di farina. Impastate per bene e poi formate una palla e mettetela a lievitare in una ciotola coperta con pellicola in luogo tiepido (il forno spento con la luce accesa andrà bene) per almeno 30 minuti. SECONDO IMPASTO Prendete l’impasto lievitato e impastatelo con 80 ml di latte tiepido e 100 gr di farina: dovrete ottenere un impasto morbido che lascerete lievitare nelle stesse condizioni di quello precedente per almeno 30 minuti. TERZO IMPASTO Unite l’impasto lievitato a 150 gr di farina, 80 gr di zucchero, 50 ml di latte tiepido e lavorate l’impasto per almeno 15 minuti, poi unite 80 gr di burro ammorbidito, poco per volta fino al completo assorbimento

dell’impasto. Quando avrete ottenuto una pasta elastica ed omogenea, formate una palla e mettetela dentro ad una ciotola coperta con pellicola trasparente e porrete nel forno spento con luce accesa per almeno 2 ore. QUARTO IMPASTO All’impasto lievitato unite ora 5 gr di sale, 100 gr di zucchero, la vaniglia, la buccia degli agrumi grattugiata, 50 gr di miele e le uova, alternando l’aggiunta di 200 di farina; in ultimo aggiungete 170 gr di burro ammorbidito poco per volta. Impastate bene fino ad ottenere un composto liscio ed elastico, quindi in ultimo unite 75 gr di arancia candita a cubetti e 75 gr di cedro candito. Formate una palla e mettete a lievitare l’impasto in una ciotola capiente spennellata con del burro ammorbidito per circa 12 ore. QUINTO IMPASTO Prendete l’impasto lievitato mettetelo su di una spianatoia e lavoratelo per qualche minuto, poi,

adagiatelo nell’apposita forma di carta per colomba e lasciatelo lievitare fino al raddoppiamento del volume (almeno 3 ore). Nel frattempo preparate la glassa per la colomba: sbattete con i rebbi di una forchetta gli albumi dentro ad una ciotola, aggiungendo a mano a mano lo zucchero a velo e la farina di mandorle (o se preferite di nocciole tostate). Dovrete ottenere un composto denso che una volta messo sulla colomba non coli ai lati. Ricoprite quindi la colomba e poi cospargetela con le mandorle e lo zucchero in granella. Infornate la colomba in forno statico già caldo a 200° per i primi 10 minuti e poi abbassate la temperatura a 180° proseguendo per altri 30-40 minuti, fino a cottura ultimata (fate la prova stecchino per verificare l’avvenuta cottura). Estraete la colomba dal forno, lascia tela raffreddare e poi cospargetela con un filo di zucchero a velo vanigliato, quindi servite.

promozioni 2014

La produzione della colomba, cosi come quella di altri dolci storici Italiani è protetta addirittura da un decreto legge, precisamente quello del 22/07/05, nel quale si stabilisce che la produzione di questo dolce deve rispondere a determinate caratteristiche per poter utilizzare il suo nome tipico. L’art. 1 ad esempio riporta quanto segue: “La denominazione colomba è riservata al prodotto dolciario da forno a pasta morbida, ottenuto per fermentazione naturale da pasta acida, di forma irregolare ovale simile alla colomba, una struttura soffice ad alveolatura allungata, con glassatura superiore e una decorazione composta da granella di zucchero e almeno il due per cento di mandorle, riferito al prodotto finito e rilevato al momento della decorazione.”

Mobili ARVATI € 1200 € 1690 € 790 € 990

• Cucine lineari complete • Cucine angolari vari modelli • Camere matrimoniali Laccate • Camere matrimoniali Legno • Divani letto matrimoniali • Divani 3 posti e 2 posti • Divano angolare sfoderabile • Divano a penisola reversibile

da € da € € €

220 190 690 690

• Materassi matrimoniali da € 160 • Materassi ortopedici acquatec € 190 • Materassi memory form. matr. € 290 • Soggiorni vari modelli € 390

Vai sul nostro sito o sulla pagina

www.arvatimobili.com

via AVIS, 80 - Loc. Cereta -Volta Mantovana (MN)

tel. 0376 838120 - Cell. 333 5310028 Piazza Orlandi, 2 Castellaro Lagusello Monzambano (MN) Tel. 0376 88901 Fax 0376 88920 www.lapesa.it info@lapesa.it

Menù Santa Pasqua Aperitivo Aperol Spritz o Prosecco o Analcolico

per Pasqua menù alla carta… www.ristorantepizzeriavalentina.com

Aperto a mezzogiorno

V. CASTELLETTO, 63 - CASTELLETTO BORGO - MANTOVA TEL. 0376.302131 - CHIUSO IL MARTEDÌ

Antipasto di salumi con salame d'asino, coppa parma, salame mantovano   Polentina ai funghi porcin e formaggio tartufato Bruschette ai profumi dell'orto Verdura Giardiniera in agrodolce Pesto di lardo di scannello Agnoli di carne al burro fuso e salvia Risotto mantecato "Primavera" agli asparagi Bigoli al sugo di Germano Reale

Sorbetto al limone Cosciotto al forno ai profumi dell'orto Capretto al forno agli agrumi Scaglie di grana padano "Oro del tempo" e Montasio mezzano con miele Patate al forno con timo Verdura fresca di stagione Dessert Vino Bianco e Rosso dei Colli morenici, caffè, acqua

€ 40,00

Bimbi fino da 6 ai 12 anni € 20,00, sotto i 6 anni a consumo


PAGINA 22

Mantova

NOLEGGIO CON CONDUCENTE 8POSTI CURE DENTALI lità i b i s s o p n o c o di soggiorn IA IN CROAssZanti.. e

prezzi inter

SERV IZI aereo porti disco teche ristora nti centri be nesse

re

Per informazioni:

SIMONAZZI LORENZO 335.6588215 loris_cides@hotmail.it

Ristorante Pizzeria Pranzi di lavoro - Piatti Tipici

Men• • • •

PIZZA COTTA IN FORNO A LEGNA LE NUOVE PIZZE CREMOSE SPECIALITË DEL PIZZAIOLO

Santa Pasqua

pancetta steccata con mini quiche ai carciofi e stracchino

PIZZA DÕ ASPORTO

fagottino ai funghi porcini su letto di crema al taleggio costolette d’agnello brasate alle erbette (in alternativa medaglione di filetto di maialino brasato alle erbette) patate al rosmarino cotte al forno a legna

• coppa con crema alla pesca, panna montata e amarene sciroppate acqua a volontà, vino della casa alla spina e caffè

€ 25,00 a persona

su prenotazione

CASTELLUCCHIO

Via della Repubblica, 45/B

a 100 metri dalla stazione ferroviaria di Castellucchio

Tel. 0376/438530 Cell. 347/7362330 CHIUSO IL LUNEDÌ TUTTO IL GIORNO SABATO SOLO A PRANZO


Mantova

Ristorante La Rosa dei Venti

Perché l’UOVO? che del passato, il cielo e il pianeta erano considerati due emisferi che andavano a creare un unico uovo, mentre gli antichi Egizi consideravano l’uovo come il fulcro dei quattro elementi dell’universo (acqua, aria, terra e fuoco). L’usanza dello scambio di uova decorate si sviluppò, nel Medioevo come regalo alla servitù. Nel medesimo periodo l’uovo decorato, da simbolo della rinascita primaverile della natura, divenne con il Cristianesimo il simbolo della rinascita dell’uomo in Cristo. La diffusione dell’uovo come regalo pasquale sorse probabilmente in Germania, dove si diffuse la tradizione di donare

By Giulio Codeluppi

Easy Extension

Cucina Tipica Sarda e Mantovana Pesce di Mare Via Cavo, 1 - Carbonara di Po (MN) - Tel. 0386 41873 Cell. 338 9643360 - rosadeiventicarbonara@gmail.it

Alla ricerca delle radici del simbolo più conosciuto della Pasqua

semplici uova in occasione di questa festività. In origine, le uova venivano bollite avvolte con delle foglie, o insieme a dei fiori, in modo da assumere una colorazione dorata. In diverse tradizioni pasquali l’uovo continua a mantenere un ruolo durante tutto il periodo delle festività. Durante il periodo di Quaresima, in virtù del digiuno, le uova vengono spesso non consumate ed accumulate per il periodo successivo. Nella tradizione balcanica e greco ortodossa l’uovo, di gallina, cucinato sodo, da secoli viene colorato, tradizionalmente di rosso, simbolo della Passione, ma in seguito anche di diversi colori, in genere durante il giovedì santo, giorno dell’Ultima Cena, e consumato a Pasqua e nei giorni successivi. Il giorno di Pasqua, in molti riti, si compie la benedizione pubblica delle uova, simbolo di resurrezione e della ciclicità della vita, e la successiva di-

stribuzione tra gli astanti. Successivamente, prevalentemente nell’ultimo secolo è invalso l’uso dell’uovo di cioccolata, arricchito al suo interno da un piccolo dono. Se fino a qualche decennio fa la preparazione delle classiche uova di cioccolato era per lo più affidato per via artigianale a maestri oggi l’uovo di Pasqua è un prodotto diffuso soprattutto in chiave commerciale. La preparazione delle uova di Pasqua delle più svariate dimensioni trova inizio anche più di un mese prima del giorno della Pasqua, come effettivamente accade anche per l’albero di Natale nel periodo natalizio. La produzione delle uova di cioccolato, in Italia, è affidato per la maggiore alle grandi ditte dolciarie. Attualmente, però, sembrano trovare ampi campi di diffusione le uova a tema, cioè uova di Pasqua incentrate su un cartone animato, un film o una squadra di calcio.

la parafarmacia si fa "bella" S.S. GOITESE 349 - GOITO (MN) Tel.: 0376 604506 - Fax : 0376 600872 info@vitafarma.it - www.vitafarma.it

LE NOSTRE PROPOSTE: • farmaci senza obbligo di ricetta • omeopatia • cabina prova trattamenti e trucco • fitoterapia • essenze • ortopedia • veterinaria • igiene • mamma e bimbi • integratori • cosmesi • autoanalisi • misurazione pressione • analisi degli alimenti/acque • intoleranze

non esistono solo i capelli, c'è anche chi li porta....

s.n.c.

Ma SENZA CHERATINA!

L’uovo di Pasqua è un dolce della tradizione pasquale, divenuto nel tempo uno dei simboli della stessa festività della Pasqua cristiana, assieme alla colomba. Nel Cristianesimo, simboleggia la risurrezione di Gesù dal sepolcro. La tradizione del classico uovo di cioccolato è recente, ma il dono di uova vere, decorate con qualsiasi tipo di disegni o dediche, è correlato alla festa pasquale sin dal Medioevo. L’uovo ha avuto tratti simbolici sin dai tempi antichi. Le uova, infatti, hanno spesso rivestito il ruolo del simbolo della vita in sé, ma anche della sacralità: secondo alcune credenze pagane e mitologi-

Extension sì!

PAGINA 23

Mantova - PAGINA 23 Mantova

PAGINA 10 PASQUA SPECIALE

VENDITA ED ASSISTENZA QUALIFICATA

SPECIALE GIARDINAGGIO

“GN Acconciature” propone inVentilatori esclusiva un metodo rivoluzionario industriali Carrelli e carriole per irrorazione, trattamento, disinfestazione zanzare

Palidano di Gonzaga (MN) - Via Giovanni XXIII, 12 - Tel. 0376 536346 - Tel. 348 8294504 San Benedetto Po (MN) - Via Dell'Artigianato, 7 www.capellidastar.com Tel./Fax 0376 615540 - www.idropo.it

Pranzo & Cena Pasqua e Pasquetta ANTIPASTI AFFETTATI MISTI CON GNOCCO FRITTO INSALATA CREMOSA DI MELANZANE CHICCHE DI VERDURE E FUNGHI IN PADELLA PRIMI TORTELLI CON PATATE E SPECK RISOTTO RADICCHIO E SALSICCIA SFUMATO LAMBRUSCO SECONDI AGNELLO AL MIELE “AL FORNO” SU LETTO DI VERDURE E FUNGHI

CONTORNO VERDURE GRIGLIATE SOTTOLIO E INSALATA MISTA DOLCE COLOMBA AL CIOCCOLATO FARCITA CON MARMELLATA DI CILIEGIE TORTA MARGHERITA ACQUA – VINO – CAFFE’

E’ GRADITA LA PRENOTAZIONE

0

,0 € 29

VIA PORTA ANTICA, 95 – CAVRIANA (MN) INFO E PRENOTAZIONI ALLO 0376/82210 – CELL. 329/7459999


Mantova - PAGINA 24 -

PAGINA 24 Speciale paSqua

Mantova

PRODUZIONE PRODUZIONE di di PANE, PANE, PIZZA PIZZA ee PRODOTTI PRODOTTI da da FORNO FORNO con con SPECIALIZZAZIONE SPECIALIZZAZIONE di di PICCOLA PICCOLA PASTICCERIA PASTICCERIA ee TORTE TORTE per per CERIMONIE CERIMONIE o o COMPLEANNI COMPLEANNI Via Via Solarolo Solarolo 104 104 -- SOLAROLO SOLAROLO di di Goito Goito (Mn) (Mn) -- Tel. Tel. 0376. 0376.608133 608133

di Biolchi Elisa e Sabrina s.n.c. di Biolchi Elisa e Sabrina s.n.c.

www.facebook.com/ilfornogoito www.facebook.com/ilfornogoito

Pasqua Le tradizioni più curiose Non solo uova di cioccolata e abbacchio, nel mondo sono molti i simboli e i rituali della festa Per molti di noi Pasqua significa stare vicini a chi amiamo, rimpinzarsi di uova di cioccolato e riposarsi, oppure viaggiare verso luoghi sconosciuti. Ma in alcune parti del mondo, questa ricorrenza si festeggia in modi davvero curiosi. Campionato di uova dipinte in Romania I rumeni normalmente festeggiano la Pasqua con la famiglia. Se mai vi capiterà di essere

invitati a un pranzo di Pasqua in Romania, potrà ricordarvi il giorno del Ringraziamento in America. Il menù tradizionale è composto da 4 o 5 piatti e comprende normalmente una zuppa acida chiamata “ciorba”, insalata, sottaceti, agnello al forno, una torta fatta di carne di fegato d’agnello e molto prezzemolo, chiamata “drob” e infine molte uova dipinte. Qui, la tradizione pasquale più sentita è senza dubbio la “bat-

taglia delle uova”, un campionato al quale tutta la famiglia e gli amici prendono parte. Il gioco consiste nel colpire due uova sode una contro l’altra: l’uovo con il guscio più duro vince, e il perdente deve man-

GIONATA VICENTINI CENTRO RIPARAZIONI E VENDITA MACCHINE GIARDINAGGIO vendita • riparazioni • noleggio • servizio di ritiro e consegna a domicilio

V. Toscanini, 46 Z - Castiglione delle Stiviere (MN) Tel. 0376 670390 • Cell. 338 9866638

info@macchinepergiardinaggio.it

giarsi tutte le uova che vengono rotte! Il mattino di Pasqua poi, la tradizione vuole che ci si lavi la faccia con l’acqua nella quale sono stati messi a mollo un uovo dipinto di rosso e una moneta d’argento: l’uovo rosso simbolizza la salute e la moneta la purezza. dolCetto o sCheRzetto in svezia In Svezia, i bambini si vestono da påskkärringar (streghe di Pasqua): si dipingono il viso, trasportano una scopa e vanno a bussare alle porte dei vicini per riempire il loro sacchetto di caramelle e cioccolato, un po’ come fanno i bambini nordamericani per Halloween. A Pasqua, gli svedesi decorano le loro case con rami di salice o di betulla e mangiano uno smörgåsbord, una specie di buffet composto da vari piatti come aringa, salmone, patate, uova, polpette, salsicce. albeRi di uova ColoRate in GeRmania Qui le celebrazioni pasquali cominciano il giovedì santo,

chiamato «Gründonnerstag », quando è tradizione mangiare solo cose verdi. Il piatto più rappresentativo è la zuppa alle sette erbe, che contiene crescione, dente di leone, erba cipollina, prezzemolo, porro verde, acetosa e spinaci. Per dessert, non troverete le famose uova di cioccolato bensì l’Osterlamm, una torta a forma di agnello spolverata con zucchero a velo, tradizionalmente cucinata in uno stampo di argilla che le conferisce un leggero profumo. Questo dessert è popolare anche in Alsazia. I tedeschi decorano i loro alberi con uova colorate dando vita a vere e proprie piante pasquali, o « Osterstrauch », che riempiono le strade e i giardini di colori annunciando l’arrivo della primavera. Falò e mämmi in Finlandia I finlandesi credono che gli spiriti maligni vaghino liberamente il sabato prima di Pa-

squa, per questo durante la giornata accendono grandi falò e si vestono da streghe; la domenica invece i bambini vanno alla ricerca delle uova di cioccolato che i genitori e i membri della famiglia hanno nascosto in giro per la casa (i

giardini sono ancora ricoperti di neve…). Un’altra tradizione finlandese è quella di mangiare il mämmi, un eccellente dessert composto da farina di segale, melassa e scorza d’arancia. La preparazione dura delle ore e il mämmi deve essere raffreddato per tre o quattro giorni prima di essere servito con crema o zucchero. La più antica testimonianza dell’esistenza del mämmi si trova in un testo latino del XVI secolo, e le teorie sulla sua provenienza oscillano tra la Germania medievale e l’Iran. i diavoli del salvadoR Nella località di Texistepeque, in Salvador, i « talcigüines » sono una strana tradizione che interpreta i più rigorosi riti cattolici, rivisitati secondo influenze pagane indigene. Uomini travestiti da diavoli, chiamati appunto « talcigüines », percorrono le strade della città frustrando tutti gli spettatori che incontrano sul loro cammino. Questa battaglia simbolizza la lotta che intraprende Gesù contro la tentazione. Ma chi vincerà questo braccio di ferro? Alla fine i “talcigüines” capitolano di fronte a Gesù e si buttano a terra in segno di sottomissione. Restano per molte ore sotto il sole cocente di mezzogiorno, e i loro familiari li bagnano per evitare che qualcuno si senta male. auto-CRoCiFissione nelle Filippine Nelle Filippine, la settimana di Pasqua si festeggia con processioni per le vie delle città ed una rappresentazione tradizionale chiamata Sinakulo. Durante le processioni, alcuni devoti si autoflagellano e si crocifiggono, un modo singolare per condividere il dolore di

Cristo. La domenica, i credenti portano foglie di palma in chiesa per essere benedetti, le stesse foglie che useranno poi per decorare le loro case. Gli uomini inCappuCCiati in spaGna In molte città della Spagna e specialmente in Andalusia, le confraternite organizzano processioni e rappresentazio-

ni teatrali che fanno rivivere le stazioni della via crucis di Cristo. I partecipanti indossano abiti penitenziali, cappe a punta e nascondono il viso dietro una maschera. Normalmente si tratta di eventi grandiosi e solenni, che richiamano moltissimi visitatori. La festa più celebre è quella della “Semana Santa” di Siviglia.

SPECIALITA’ DI MARE E DI CARNE - PIATTI TIPICI MANTOVANI

Menù cerimonie 1° MENÙ € 20,00

3° MENÙ

Antipasto 

Antipasto 

Antipasto della Casa, pizza a vostra scelta

2° MENÙ € 25,00

Antipasto: Tagliere dei salumi Primo a scelta tra ravioli bufala, pomodoro e basilico, gnocchi di zucca, pancetta e zucchine

Secondo a scelta tra

arrosto di maiale alle erbe, con patate al forno, Roast Beef con caponata di verdure

€ 30,00

Insalata di mare con alici e carpaccio di tonno

Primo a scelta tra

orecchiette rucola, scampi e pomodorini, risotto ai frutti di mare

Secondo a scelta tra

filetto di branzino al forno con carpaccio di zucchine, spiedino di seppie e gamberi con misticanza

Bevande  e caffè inclusi  in ogni menù

BANCOLE di P.to Mantovano (Mn) Piazza del Donatore 2/3 (di fronte piscine) Tel. 0376.390239 - Cell. 389 1204214

Il Ristorante Vecchio Cornione Augura a Tutti Buona Pasqua e vi aspetta prossimamente con l’inaugurazione del Giardino Estivo!

Mirasole di S.Benedetto Po (MN) Via Argine Po Nord 75 Tel. 0376 612121 . fax 0376 612288 www.vecchiocornione.it . info@vecchiocornione.it POSSIBILITÀ DI ATTRACCO PER LE BARCHE


Mantova - PAGINA 24 -

PAGINA 24 Speciale paSqua

Mantova

PRODUZIONE PRODUZIONE di di PANE, PANE, PIZZA PIZZA ee PRODOTTI PRODOTTI da da FORNO FORNO con con SPECIALIZZAZIONE SPECIALIZZAZIONE di di PICCOLA PICCOLA PASTICCERIA PASTICCERIA ee TORTE TORTE per per CERIMONIE CERIMONIE o o COMPLEANNI COMPLEANNI Via Via Solarolo Solarolo 104 104 -- SOLAROLO SOLAROLO di di Goito Goito (Mn) (Mn) -- Tel. Tel. 0376. 0376.608133 608133

di Biolchi Elisa e Sabrina s.n.c. di Biolchi Elisa e Sabrina s.n.c.

www.facebook.com/ilfornogoito www.facebook.com/ilfornogoito

Pasqua Le tradizioni più curiose Non solo uova di cioccolata e abbacchio, nel mondo sono molti i simboli e i rituali della festa Per molti di noi Pasqua significa stare vicini a chi amiamo, rimpinzarsi di uova di cioccolato e riposarsi, oppure viaggiare verso luoghi sconosciuti. Ma in alcune parti del mondo, questa ricorrenza si festeggia in modi davvero curiosi. Campionato di uova dipinte in Romania I rumeni normalmente festeggiano la Pasqua con la famiglia. Se mai vi capiterà di essere

invitati a un pranzo di Pasqua in Romania, potrà ricordarvi il giorno del Ringraziamento in America. Il menù tradizionale è composto da 4 o 5 piatti e comprende normalmente una zuppa acida chiamata “ciorba”, insalata, sottaceti, agnello al forno, una torta fatta di carne di fegato d’agnello e molto prezzemolo, chiamata “drob” e infine molte uova dipinte. Qui, la tradizione pasquale più sentita è senza dubbio la “bat-

taglia delle uova”, un campionato al quale tutta la famiglia e gli amici prendono parte. Il gioco consiste nel colpire due uova sode una contro l’altra: l’uovo con il guscio più duro vince, e il perdente deve man-

GIONATA VICENTINI CENTRO RIPARAZIONI E VENDITA MACCHINE GIARDINAGGIO vendita • riparazioni • noleggio • servizio di ritiro e consegna a domicilio

V. Toscanini, 46 Z - Castiglione delle Stiviere (MN) Tel. 0376 670390 • Cell. 338 9866638

info@macchinepergiardinaggio.it

giarsi tutte le uova che vengono rotte! Il mattino di Pasqua poi, la tradizione vuole che ci si lavi la faccia con l’acqua nella quale sono stati messi a mollo un uovo dipinto di rosso e una moneta d’argento: l’uovo rosso simbolizza la salute e la moneta la purezza. dolCetto o sCheRzetto in svezia In Svezia, i bambini si vestono da påskkärringar (streghe di Pasqua): si dipingono il viso, trasportano una scopa e vanno a bussare alle porte dei vicini per riempire il loro sacchetto di caramelle e cioccolato, un po’ come fanno i bambini nordamericani per Halloween. A Pasqua, gli svedesi decorano le loro case con rami di salice o di betulla e mangiano uno smörgåsbord, una specie di buffet composto da vari piatti come aringa, salmone, patate, uova, polpette, salsicce. albeRi di uova ColoRate in GeRmania Qui le celebrazioni pasquali cominciano il giovedì santo,

chiamato «Gründonnerstag », quando è tradizione mangiare solo cose verdi. Il piatto più rappresentativo è la zuppa alle sette erbe, che contiene crescione, dente di leone, erba cipollina, prezzemolo, porro verde, acetosa e spinaci. Per dessert, non troverete le famose uova di cioccolato bensì l’Osterlamm, una torta a forma di agnello spolverata con zucchero a velo, tradizionalmente cucinata in uno stampo di argilla che le conferisce un leggero profumo. Questo dessert è popolare anche in Alsazia. I tedeschi decorano i loro alberi con uova colorate dando vita a vere e proprie piante pasquali, o « Osterstrauch », che riempiono le strade e i giardini di colori annunciando l’arrivo della primavera. Falò e mämmi in Finlandia I finlandesi credono che gli spiriti maligni vaghino liberamente il sabato prima di Pa-

squa, per questo durante la giornata accendono grandi falò e si vestono da streghe; la domenica invece i bambini vanno alla ricerca delle uova di cioccolato che i genitori e i membri della famiglia hanno nascosto in giro per la casa (i

giardini sono ancora ricoperti di neve…). Un’altra tradizione finlandese è quella di mangiare il mämmi, un eccellente dessert composto da farina di segale, melassa e scorza d’arancia. La preparazione dura delle ore e il mämmi deve essere raffreddato per tre o quattro giorni prima di essere servito con crema o zucchero. La più antica testimonianza dell’esistenza del mämmi si trova in un testo latino del XVI secolo, e le teorie sulla sua provenienza oscillano tra la Germania medievale e l’Iran. i diavoli del salvadoR Nella località di Texistepeque, in Salvador, i « talcigüines » sono una strana tradizione che interpreta i più rigorosi riti cattolici, rivisitati secondo influenze pagane indigene. Uomini travestiti da diavoli, chiamati appunto « talcigüines », percorrono le strade della città frustrando tutti gli spettatori che incontrano sul loro cammino. Questa battaglia simbolizza la lotta che intraprende Gesù contro la tentazione. Ma chi vincerà questo braccio di ferro? Alla fine i “talcigüines” capitolano di fronte a Gesù e si buttano a terra in segno di sottomissione. Restano per molte ore sotto il sole cocente di mezzogiorno, e i loro familiari li bagnano per evitare che qualcuno si senta male. auto-CRoCiFissione nelle Filippine Nelle Filippine, la settimana di Pasqua si festeggia con processioni per le vie delle città ed una rappresentazione tradizionale chiamata Sinakulo. Durante le processioni, alcuni devoti si autoflagellano e si crocifiggono, un modo singolare per condividere il dolore di

Cristo. La domenica, i credenti portano foglie di palma in chiesa per essere benedetti, le stesse foglie che useranno poi per decorare le loro case. Gli uomini inCappuCCiati in spaGna In molte città della Spagna e specialmente in Andalusia, le confraternite organizzano processioni e rappresentazio-

ni teatrali che fanno rivivere le stazioni della via crucis di Cristo. I partecipanti indossano abiti penitenziali, cappe a punta e nascondono il viso dietro una maschera. Normalmente si tratta di eventi grandiosi e solenni, che richiamano moltissimi visitatori. La festa più celebre è quella della “Semana Santa” di Siviglia.

SPECIALITA’ DI MARE E DI CARNE - PIATTI TIPICI MANTOVANI

Menù cerimonie 1° MENÙ € 20,00

3° MENÙ

Antipasto 

Antipasto 

Antipasto della Casa, pizza a vostra scelta

2° MENÙ € 25,00

Antipasto: Tagliere dei salumi Primo a scelta tra ravioli bufala, pomodoro e basilico, gnocchi di zucca, pancetta e zucchine

Secondo a scelta tra

arrosto di maiale alle erbe, con patate al forno, Roast Beef con caponata di verdure

€ 30,00

Insalata di mare con alici e carpaccio di tonno

Primo a scelta tra

orecchiette rucola, scampi e pomodorini, risotto ai frutti di mare

Secondo a scelta tra

filetto di branzino al forno con carpaccio di zucchine, spiedino di seppie e gamberi con misticanza

Bevande  e caffè inclusi  in ogni menù

BANCOLE di P.to Mantovano (Mn) Piazza del Donatore 2/3 (di fronte piscine) Tel. 0376.390239 - Cell. 389 1204214

Il Ristorante Vecchio Cornione Augura a Tutti Buona Pasqua e vi aspetta prossimamente con l’inaugurazione del Giardino Estivo!

Mirasole di S.Benedetto Po (MN) Via Argine Po Nord 75 Tel. 0376 612121 . fax 0376 612288 www.vecchiocornione.it . info@vecchiocornione.it POSSIBILITÀ DI ATTRACCO PER LE BARCHE


Mantova - PAGINA 25 -

AMPIO GIARDINO ESTIVO GIORNO DI CHIUSURA MARTEDI' TEL. 0376 256036 - Via Boselli, 26 CASTELBELFORTE (MN) di Filippi Patrizia

A

www.pizzeriapantagruel.it

numero verde 800 662479

•••••••••••••••••••••• genda Per segnalare concerti e sPettacoli: eventi@reportermantova.it

CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC CC

QUISTELLO:

CINEMA TEATRO LUX

Nuova esperienza con proiezione digitale! Stessa qualità video e audio di una multisala ma ad un prezzo ECONOMICO! DA GENNAIO AL LUX GRANDI PROMOZIONI!!! Promozione Over 65: Lun sera PREZZO RIDOttO € 5 CINEMA AL LUX - PRIMA VISIONE NOAH di D. Arofonosky Con R. Crowe, J. Connelly, E. Watson Sab 12 aprile ore 21.15 Dom 13 aprile ore 16 e 21.15 Lun 14 aprile ore 21.15 Sul grande schermo il diluvio universale. E’ di proporzioni bibliche questo progetto che ha catturato l'interesse del regista. Quattro anni fa il regista di The Wrestler aveva anticipato che Noah avrebbe sì raccontato la tradizionale storia del celebre patriarca, però si sarebbe incentrato maggiormente sulla parte fantascientifica dell'episodio biblico. Sceneggiatura di John Logan (Il gladiatore, The Aviator). Il protagonista è Russell Crowe. Nella parte del villain, invece, troviamo Liam Neeson. OPERA AL LUX - In diretta dal teatro San Carlo di Napoli OtELLO di G. Verdi Con M. Berti, N. Haroutounia, R. Frontali Martedì 22 aprile ore 20,30 Grandi voci verdiane per questo evento in diretta dal Teatro San Carlo di Napoli. Prossimo ed ultimo appuntamento sarà il 16 Maggio alle ore 21 con NABUCCO dal Teatro alla Scala di Milano. GRANDI EVENtI UNICI AL LUX FILM: ROMA CIttA’ APERtA di R. Rossellini Film capolavoro di Rossellini e simbolo del neorealismo in edizione digitale restaurata. Evento unico. Giovedì 24 aprile ore 21 Venerdì 25 aprile ore 16.30 FILM: FRANCESCO DA BUENOS AIRES di Arias & Iannucci Un film sulla vita di Papa Francesco. Evento unico. Martedì 29 aprile ore 21.15 Mercoledì 30 aprile ore 16.30 Prezzi ingresso: sab/dom/lun € 6,50 - ridotto € 5 - giovedì € 5,50. Tessera fedeltà per tutti: ogni 12 ingressi uno è omaggio!! E tutta la famiglia può utilizzare la stessa tessera!! SERVIZIO BAR E POP CORN CALDI!! Info e aggiornamenti: www.cinemateatrolux.com

teatro - cultura - musica - cinema - sagre - mercatini - manifestazioni conferenze - didattica - sport - tempo libero - ristoranti - gastronomia

MANTOvA:

DOVE VAI A PASQUA? Dal 17 al 21 Aprile 2014 - Da Assisi a Spoleto - Sul Cammino di Francesco - tREKKING SOFt Cinque giorni su uno dei cammini più belli della nostra Italia centrale. Natura, storia,spiritualità sono concentrati in questo percorso di grande respiro paesaggistico nel quale riscoprire le bellezze del nostro territorio. Borghi medievali,vasti panorami,bellissimi oliveti e particolarità storiche e naturalistiche fanno di questo percorso, uno dei più completi nel territorio Italiano . Organizzatore : Paolo Trentini - info@ scarponauti.it – cell.339/6656136 Programma completi su: www.scarponauti.it

????

REvERE:

CINEMA DUCALE FILM: CAPItAN AMERICA Dopo i catastrofici eventi di New York accaduti in The Avengers, il film Marvel Captain America: The Winter Soldier vede Steve Rogers, alias Captain America, vivere tranquillamente la sua vita a Washington D.C., nel tentativo di adattarsi al mondo moderno. Ma quando un collega dello S.H.I.E.L.D. viene attaccato, Steve viene coinvolto in una rete di intrighi che minacciano di mettere a rischio le sorti del mondo. Unendo le forze con Vedova Nera, Captain America lotta per smascherare una cospirazione in continua espansione respingendo killer professionisti inviati continuamente per chiudergli la bocca per sempre. Quando il reale obiettivo del perfido complotto viene rivelato, Captain America e Vedova Nera reclutano un nuovo alleato, il Falcon. Ma presto si troveranno ad affrontare un formidabile nemico inaspettato: il Winter Soldier. Orari e date proiezioni: Venerdi 11 ore 21.15 Sabato 12 ore 21.15 Domenica 13 ore 17.30-21.15 Lunedi 14 ore 21.15 Martedi 15 Aprile ore 21.15 Info: Cinema Ducale Tel. 0376/46457

OSTIgLIA:

TEATRO M. MONICELLI

FILM: NOAH Noah è il prescelto dal Creatore per eseguire le sue volontà. L'uomo deve costruire un'arca capace di contenere due esemplari di tutte le specie animali per metterli in salvo dall'arrivo di un diluvio che sommergerà tutte le terre emerse per lungo tempo. Il sacrificio di Noah e la sua devozione alla "missione", però, lo mettono in aspro conflitto con la sua famiglia prima che con se stesso. Orari e date proiezioni: Venerdì 11 ore 21.15 Sabato 12 ore 21.15 Domenica 13 ore 16.00-18.30 e 21.15 Lunedì 14 ore 21.15 Martedì 15 aprile ore 21.15 Prezzi: Intero: €. 7,00 - Ridotto € 5,00 Martedì promozionale €. 5,00 Servizio bar, caffé, pop corn caldi.

MARMIROLO: Musical per beneficenza

La Caramella Buona Onlus dal 1997, sostiene la lotta contro la pedofilia. Sabato 31 Maggio 2014 alle ore 16.00 e alle ore 21.00, al Teatro Comunale di Marmirolo si terrà un bellissimo Musical dal titolo Le cronache dall’incantato regno de “Il Mago di Oz” con la Compagnia Musical Joy di Let’s Dance. Acquistando il biglietto per lo spettacolo La donazione per il singolo biglietto è di euro 17,00 per lo spettacolo pomeridiano (che eventualmente può essere donato, a Suo nome, ad anziani e disabili delle Case Protette di Modena) ed euro 20,00 per lo spettacolo serale. Ogni 2 biglietti (pomeridiani o serali) acquistati, diamo un terzo biglietto omaggio. Ai bambini fino ai 13 anni diamo il biglietto omaggio. Contatti: verona@caramellabuona.org , tel. 800.311.960

PEgOgNAgA: TEATRO TENDA ANSELMI

Nuovo appuntamento di prosa al Teatro TENDA Anselmi di Pegognaga (MN) per la stagione organizzata dal Comune in collaborazione con Fondazione Aida. Sabato 12 aprile (h. 20.45) La compagnia “I giovani alla ribalta” portano in scena Nadal al pivrunsin: commedia in vernacolo entrata in cartellone in corso di stagione al posto di Capitan Fracassa. Protagonista sulla scena è

un’affiatata coppia di mezza età, che, complice il viaggio all’estero dei figli, pensa di potersi concedere un bel periodo d’intimità. Tutto questo cadrà in fumo a causa di una bufera di neve, che, non accennando a diminuire, li costringerà a vivere i giorni che precedono il Natale in modo del tutto inaspettato: ospiti inattesi e situazioni paradossali… Con il 2014 la compagnia - alla ribalta da oltre 50 anni, celebra il 25° anniversario dei nuovi giovani. La compagnia dialettale “Giovani alla ribalta”di Pegognaga (MN) è attiva da più di cinquant’anni. Inizialmente si trattava di spettacoli con gags, macchiette ed imitazioni, una sorta di rivista che fu chiamata “Serate di arte varia”, intrapresero così il genere della commedia dialettale grazie all’intuito dell’allora regista Giuseppe Anselmi, con cui la compagnia ottenne numerosi successi in tutto il mantovano. Dopo la morte, nel 1988, di “Nini” Anselmi, l’attività della compagnia subì una battuta d’arresto, ma dall’anno successivo, grazie al capocomico Vanni Badeschi, venne rinnovata la compagine e riprese con l’impegno e l’entusiasmo di sempre a proporre al pubblico le commedie più belle del suo repertorio. BIGLIEttI: € 12 (intero), € 10 (ridotto) Via Enrico Berlinguer, 89 Pegognaga (Mn) tel. 0376/5546223

SAN gIORgIO: giro ciclistico delle corti

La Polisportiva S. Giorgio di Mantova in collaborazione con l'amministrazione comunale organizzano il XXIX° GIRO CICLIStICO DELLE CORtI DI SAN GIORGIO Programma: Ritrovo ore 8.30, partenza ore 9,15 dal Centro Pertini per Piazza Repubblico - POSA DELLA CORONA AL MONUMENtO AI CADUtI - e proseguimento per le corti agricole per Via Matteotti - Via Marconi - Via Milano - Via Kahlo (Centro Culturale) - Via Leopardi - Via Ghisiolo direzione Mantova - Via Fossamana - Via Villanova Maiardina - Ghisiolo - Via Verdi Foresta Carpaneta - RISTORO Ristoro: alle 10.40 a base di Chisola, lambrusc, bibite, ecc. presso l'area Parco della Foresta Carpaneta con visita guidata al bosco. Ritorno per la ciclabile per Gazzo - Via Nuova (Caseificio Dosso) Via Galeotto (Agriturismo/mulino) - Cadé - Villanova de Bellis Centro Pertini

Pranzo: alle 13.00. Risotto alla pilota con costine, vino e bevande presso il Centro Sportivo "S. Pertini" di Mottella. Quota di Partecipazione (Ristoro Pranzo e Omaggio): Bambini (fino ai 10 anni) € 6.00 Adulti € 9.00 Extra Pranzo prenotabile alla partenza: grigliata mista di carne con polenta € 6,50. Info: le iscrizioni si ricevono alla partenza presso la sede della Polisportiva S. Giorgio 90 ASD. In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà domenica 27 aprile.

L'angolo delle Ricette Frittelle di gamberi e zucchine con insalatina di primavera

Ingredienti per cialde: • Farina 250 gr • Zucchero a velo 30 gr • Strutto 50 gr • Cacao in polvere amaro 5 gr • Sale 1 cucchiaino raso • Cannella in polvere 1 cucchiaino raso • Caffe in polvere 1 cucchiaino raso • Uova medie 1 (dal peso di 50 gr sgusciato) • Aceto di vino bianco 30 ml • Marsala secco 30 ml Per il ripieno: • Ricotta di pecora 750 gr • Zucchero 300 gr • Cioccolato fondente in gocce 75 gr o canditi Per guarnire: • Ciliegie candite 24 • Zucchero a velo q.b. • Per spennellare: Uova 1 albume Per friggere: • Strutto o olio di arachide 1 lt Procedimento: Prima di iniziare a preparare le cialde (dette “scorcie”) mettete la ricotta a scolare in un colino poggiato dentro a una ciotola e riponete il tutto in frigorifero. Mettete in una ciotola capiente la farina setacciata, il sale, la cannella, il caffè in polvere, il cacao e lo zucchero a velo setacciati. Aggiungete lo strutto, l’uovo e poi, a filo, l’aceto mischiato con il marsala; questi ultimi liquidi, devono essere aggiunti piano piano, impastando. Tenete presente che l’impasto dovrà risultare morbido ed elastico ma consistente. Impastate il composto per almeno 5 minuti su di un piano di lavoro, fino a che non sarà elastico, liscio ed omogeneo poi avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo

a riposare per almeno un’ora in frigorifero. Ora dedicatevi a preparare la crema per la farcitura: prendete la ricotta ben scolata e ponetela dentro ad una ciotola dove aggiungerete lo zucchero. Mescolate delicatamente gli ingredienti senza insistere troppo, poi coprite la ciotola con della pellicola e ponetela in frigorifero per almeno un’ora. Trascorso il tempo indicato, prendete un setaccio a maglie molto fini, poggiatelo su di una ciotola e con l’aiuto di una spatola schiacciate il composto di ricotta e zucchero verso il basso per farlo fuoriuscire; setacciate in questo modo tutto il composto. Una volta ottenuta una crema molto fine, aggiungete le gocce di cioccolato (oppure, se preferite, dei cubetti di zucca candita, come tradizione vuole): conservate la crema di ricotta in frigorifero dentro ad un contenitore col coperchio Prendete l’impasto per le cialde dei cannoli e tiratelo in una sfoglia sottile 1-2 mm. Prendete un coppapasta rotondo del diametro di 9 cm, quindi ricavate almeno 24 sagome che allargherete con le mani rendendole ovali e poi arrotolerete sugli appositi cilindri di metallo, avendo cura di spennellare le estremità con l’albume d’uovo prima di sovrapporle. In alternativa alla forma tonda, potete anche ritagliare con una rotella tagliapasta a bordo liscio dei rombi di pasta per poi utilizzarli nello stesso modo, cioè avvolgendoli ai cilindri di metallo. Scaldate lo strutto (o l'olio) in un pentolino non troppo grande fino ad arrivare a 170-180° e poi friggete tutte le cialde, mettetele a perdere l’olio in eccesso su di un paio di fogli di carta assorbente e quindi fatele raffreddare completamente prima di estrarre i cilindri di metallo. Una volta fredde, riempite le cialde con la crema di ricotta che avrete messo dentro ad una tasca da pasticciere con bocchetta liscia e larga. Completate il dolce guarnendolo con mezza ciliegia candita posta su entrambe le estremità (oppure scorze di zucca o arancia candita o pistacchi tritati) e una generosa spolverata di zucchero a velo e servite

COMUNICATO PREVENTIVO PER LA DIFFUSIONE DI MESSAGGI POLITICI ELETTORALI PER LE ELEZIONI POLITICHE EUROPEE E AMMINISTRATIVE FISSATE PER IL 25 MAGGIO 2014

Ai sensi e per gli effetti delle Delibere dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Reporter s.r.l.

dichiara di aver depositato un documento analitico, a disposizione di chiunque abbia interesse a prenderne visione, presso gli uffici della propria redazione in Reggio Emilia - Tel. 0522 1753040


Mantova - PAGINA 26 -

Numeri consigliati da Reporter:

TEMPO L IBERO

PAGINA 20 PAGINA 8

ESTRAZIONI del 12-15-17-19 /04 2014

...diamo i numeri

10--2014

Mantova Mantova

(da giocare almeno per 4 volte)

Roma + tutte 4-12 Milano + tutte 17 - 83 - 77

SUPERENALOTTO:

6 - 11 - 31 - 24 - 56- 71

INSTALLAZIONE IMPIANTI GPL Via San Faustino 7 - MOZZECANE T. 045 4858632 - officina.morari@simail.it CALCIO calendario delle partite del week end Classifica Serie B Serie A TIM Sabato 12 aprile 2014 18:00 Sassuolo Cagliari 20:45 Roma Atalanta Domenica 13 aprile 2014 12:30 Bologna Parma 15:00 Livorno Chievo 15:00 Napoli Lazio 15:00 Sampdoria Inter 15:00 Torino Genoa 15:00 Verona Fiorentina 20:45 Ac Milan Catania Lunedì 14 aprile 2014 20:45 Udinese Juventus

PAGINA 20

Classifica

34° giornata

Serie A

33° giornata

Juventus

84

Sampdoria

41

Roma

76

Napoli

64

Genoa

39

Udinese

38

Fiorentina

55

Inter

50

Cagliari

32

Parma

50

Chievo

27

Lazio

48

Atalanta

46

Bologna

27

Verona

46

Milan

45

Sassuolo

24

Torino

45

Catania

20

Livorno

25

Venerdì 11 aprile 2014 20:30 Cesena Spezia Sabato 12 aprile 2014 15:00 Avellino Brescia 15:00 Crotone Carpi 15:00 Empoli Ternana Calcio 15:00 Latina Novara 15:00 Modena Juve Stabia 15:00 Pescara Cittadella 15:00 Siena Virtus Lanciano 15:00 Trapani Palermo 15:00 Varese Bari Domenica 13 aprile 2014 12:30 Padova Reggina

Classifica

Seconda Divisione A

Serie B

Seconda Divisione A

27° giornata

Palermo

66

Modena

45

Domenica 12 aprile 2014

Empoli

53

Bari

43

15:00 Torres

Bassano Virtus

Cesena

53

Brescia

43

15:00 Alessandria

Bellaria

Crotone

51

Varese

43

15:00 Real Vicenza

Bra

Latina

51

Carpi

43

15:00 Castiglione

Delta Porto Tolle

Trapani

49

Ternana Calcio 4 1

Siena

49

Novara

36

15:00 Santarcangelo

Mantova

Virtus Lanciano

48

Cittadella

32

15:00 Forlì

Avellino

48

Padova

31

15:00 Renate

Pescara

45

Reggina

27

Spezia

4Mantova 5 Juve Stabia

16

Bassano Virtus 64

Forlì

42

Monza

53

Cuneo

42

Renate

52

Delta P Tolle

40

Alessandria

51

Rimini

40

Santarcangelo 51

Vi Ve Verona

39

Monza

Spal

49

Pergolettese

34

Pergolettese

Real Vicenza

48

Castiglione

27

15:00 Cuneo

Rimini

Torres

46

Bellaria

15

15:00 Spal

Vi Ve Verona

Mantova

45

Bra

9

Via T. Trieste 13 OSTIGLIA (MN)

Tel. 0386 800017 Fax 0386 31062

OROSCOPO dal 4 al 10 aprile 2014

FORMULA 1 Classifica piloti / campionato

MOTO GP Classifica piloti / campionato POS. PILOTA

SQUADRAPUNTI

P.

VIT.

POS. PILOTA

SQUADRAPUNTI

P.

VIT.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23

Repsol Honda Team Movistar Yamaha MotoGP Repsol Honda Team NGM Mobile Forward Racing Ducati Team Ducati Team GO&FUN Honda Gresini Drive M7 Aspar NGM Mobile Forward Racing Energy T.I. Pramac Racing Drive M7 Aspar Energy T.I. Pramac Racing Cardion AB Motoracing IodaRacing Project Paul Bird Motorsport Paul Bird Motorsport Avintia Racing GO&FUN Honda Gresini Monster Yamaha Tech-3 Monster Yamaha Tech-3 LCR Honda MotoGP Avintia Racing Movistar Yamaha MotoGP

1 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

25 20 16 13 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1 0 0 0 0 0 0 0 0

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

Mercedes AMG Petronas F1 Team Mercedes AMG Petronas F1 Team Sahara Force India F1 Team Scuderia Ferrari McLaren Mercedes Infiniti Red Bull Racing McLaren Mercedes Williams Martini Racing Sahara Force India F1 Team Infiniti Red Bull Racing Williams Martini Racing Scuderia Ferrari Scuderia Toro Rosso Scuderia Toro Rosso Lotus F1 Team Sauber F1 Team Sauber F1 Team Marussia F1 Team Caterham F1 Team Marussia F1 Team Lotus F1 Team Caterham F1 Team

1 2 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

61 50 28 26 23 23 20 18 16 12 12 7 4 3 0 0 0 0 0 0 0 0

Marc Marquez Valentino Rossi Dani Pedrosa Aleix Espargaro Andrea Dovizioso Cal Crutchlow Scott Redding Nicky Hayden Colin Edwards Andrea Iannone Hiroshi Aoyama Yonny Hernandez Karel Abraham Danilo Petrucci Broc Parkes Michael Laverty Mike Di Meglio Alvaro Bautista Bradley Smith Pol Espargaro Stefan Bradl Hector Barbera Jorge Lorenzo

Nico Rosberg Lewis Hamilton Nico Hülkenberg Fernando Alonso Jenson Button Sebastian Vettel Kevin Magnussen Valtteri Bottas Sergio Pérez Daniel Ricciardo Felipe Massa Kimi Räikkönen Jean-Éric Vergne Daniil Kvyat Romain Grosjean Adrian Sutil Esteban Gutièrrez Max Chilton Kamui Kobayashi Jules Bianchi Pastor Maldonado Marcus Ericsson

PROSSIMA GARA 13 APRILE USA - CIRCUIT OF THE AMERICAS

PROSSIMA GARA 20 APRILE CHINA SHANGHAI

DIFFERENZE:

LA BARZELLETTA:

SCOPRI LE 10 DIFFERENZE

Due carabinieri stanno osservando un funerale che passa proprio sotto la finestra della caserma: - Guarda quanta gente! Doveva essere proprio un buon uomo! Guarda! Stanno tutti vicino al carro funebre! - Certo. Sono i suoi parenti, quelli! Passa il corteo funebre. Dopo qualche istante, un po’ più distaccati dagli altri, passa altra gente. - E quelli chi sono? - Mah, saranno i parenti lontaniÉ

ARIETE: In famiglia, a causa di vecchi dissapori o di discussioni per i soldi, faticherai un poÕ a trovare lÕ accordo, ma alla fine la spunterai tu.

TORO: Purtroppo Marte • sempre ostile, e lo rimarrà fino a luglio. Quindi, fa scorta di pazienza con parenti serpenti e amici invadenti, e se proprio non riesci a rimanere zitto, chiarisci e gira pagina. GEMELLI: Se dovete fare dei colloqui per ragioni varie, assicuratevi di entrare prima in confi denza e poi esplorate il modo di parlare e gesticolare che vi sarˆ molto di aiuto per avere un quadro completo.

CANCRO: Sarai sereno, soddisfatto di alcuni traguardi, e desideroso di raggiungere ulteriori mete, programmando la tua vita in base alle tue esigenze personali. LEONE: Ti aspettano momenti piacevoli e sereni, e potrai fi nalmente recuperare un poÕ di serenitˆ , se nel periodo precedente c’erano stati problemi. VERGINE: un pizzico di irritazione di sottofondo caratterizza il principio di questo periodo. Probabilmente si tratta di un battibecco, forse una discussione iniziata in precedenza ma non affrontata seriamente.

BILANCIA: Avrai una gran voglia di divertimento, di godere la vita, di regalarti momenti spensierati. Sei davvero stanco dei problemi, delle tensioni e del passato. SCORPIONE: Qualcuno in questo periodo potrebbe spin-

AUTO SOSTITUTIVA di ANDREA e ROBERTO

FINANZIAMENTI PERSONALIZZATI

gersi oltre un certo limite e finalmente voi avrete occasione di trovare uno spiraglio per passare loro avanti. Si tratta di giustizia divina e di un po’ di fortuna. SAGITTARIO: Dovrete prestare molta attenzione a tutto quello che cÕ • intorno a voi poichŽ questo • il momento giusto per affondare il vostro colpo. Avete delle prospettive incerte che potrebbero diventare improvvisamente certe se saprete cogliere l’attimo. CAPRICORNO: Se la vostra energia sarˆ molto negativa in questo periodo diffi cilmente riuscirete a fare quello che vi siete prefissi. Vi dovete approcciare alle cose sempre con positivitˆ e con entusiasmo. ACQUARIO: Sia nella vita privata che in quella lavorativa dovreste tirare un poÕ il freno ed anche mollare la corda perchŽ fate stare tutti sulle spine per nessun motivo reale! Eppure a voi la situazione contraria non piacerebbe! PESCI: Le vostre ambizioni affettive potrebbero essere sicuramente ricambiate in questo periodo ma dovrete trovare il momento ed il posto giusto, nel senso che non potrete essere inopportuni o troppo frettolosi.

Fraz. Pellaloco ROVERBELLA (MN) via S. Rita, 1 Tel. Fax 0376/695951

carrozzeriacordioli@libero.it


Reporter mn13 14