Vivere a tempo pieno 209 (Settembre-Ottobre 2021)

Page 1

ivere V

settembre/ottobre 2021 n. 209

MEDICINA

Alopecia da stress

DIETA

Ferro a colazione

MOVIMENTO

Bowspring


n. 209 settembre/ottobre 2021

SOMMARIO

Care lettrici, cari lettori,

Valentina Tanzi

Responsabile della redazione di Vivere

4

Rimarrò senza capelli?

DIETA 7 Bebè

Quali snack?

8 Ferro

Cosa mangiare a colazione

10 Aglio nero

Il super antiossidante

8

ODONTOIATRIA 11 Protesi dentale I miei nuovi denti

MOVIMENTO 12 Bowspring

Allena anima e corpo!

12

PASSATEMPO 14 Cruciverbone

Gioca e vinci un pesos d'oro!

© fizkes / Shutterstock.com (Copertina) ShotPrime Studio / Shutterstock.com Suzanne Tucker — Luna Vandoorne / Shutterstock.com (Indice)

Dal 2019, in seguito all'entrata in vigore delle nuove disposizioni relative alla revisione ordinaria della legge sugli agenti terapeutici (LATer), adottata dal Parlamento nel marzo 2016, i farmacisti possono, a certe condizioni, dispensare direttamente, senza prescrizione medica, i medicamenti per il trattamento di patologie frequenti. L'obiettivo è di valorizzare meglio le competenze dei farmacisti per la presa in carico dei pazienti che soffrono di determinate malattie non gravi. Recentemente, il Dipartimento federale dell'interno (DFI) ha approvato le ultime raccomandazioni del gruppo di esperti, che è incaricato di esaminare periodicamente i medicamenti che possono essere dispensati in farmacia senza ricetta, in merito ai prodotti per il trattamento del dolore acuto e dell'emicrania. Finora l'elenco dei medicamenti comprendeva i preparati indicati per il trattamento della rinite allergica stagionale (raffreddore da fieno), dei disturbi digestivi (ulcera gastrica, stipsi, ecc.), dei problemi respiratori (broncospasmi), delle malattie della pelle (per esempio eczema, acne o micosi), dei disturbi ginecologici (micosi vaginali) e della disfunzione erettile. Come accennato, i farmacisti potranno dispensare i principi attivi indicati per il trattamento dei dolori acuti e dell'emicrania solo a certe condizioni, nel rispetto dei requisiti fissati dal gruppo di esperti: per gli antidolorifici, principalmente agli adulti e soltanto in caso di dolori acuti e non cronici, mentre, per quanto riguarda i medicamenti per l'emicrania, saranno accessibili unicamente agli adulti ai quali sia già stata diagnosticata questa patologia in passato. Al fine di garantire la sicurezza dei pazienti, l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha avviato uno studio volto a monitorare le quantità dispensate e a rilevare un eventuale abuso degli antidolorifici che figurano nell'elenco. Questo studio proseguirà fino al 2025 e sarà oggetto di un rapporto. Attualmente l'elenco comprende 42 indicazioni per malattie frequenti e circa 200 principi attivi ed è pubblicato nell'allegato 2 dell'ordinanza sui medicamenti (OM) e sul sito dell'UFSP. Da notare, infine, che i medicamenti dispensati direttamente dal farmacista non sono rimborsati dall'assicurazione malattia obbligatoria.

MEDICINA 4 Alopecia da stress

Vivere

HIGHLIGHTS 15 In farmacia

La vetrina: settembre-ottobre

rivista-vivere.ch

a tempo pieno

SIGLA EDITORIALE

COMITATO DI REDAZIONE

REDAZIONE

SOCIETÀ VIVA SA INDIRIZZO Casella postale 5539, CH — 6901 Lugano

MARIO TANZI Presidente OFCT

M. SC. COM. VALENTINA TANZI Responsabile

FEDERICO TAMÒ Portavoce OFCT

CRISTINA GEROSA Segretaria

TELEFONO +41 (0)91 922 68 66 FAX +41 (0)91 923 39 09 E-MAIL vivere@bluewin.ch

Gli articoli impegnano soltanto la responsabilità degli autori.

TIPOGRAFIA FONTANA SA


4

5

MEDICINA — Capelli

capelluto — Talvolta estesa anche alle zone del corpo in cui è presente peluria. • Dolore all'attaccatura dei capelli riferito più spesso al vertice (tricodinia); • infiammazione perifollicolare; • aumento della produzione di sebo (iperseborrea) — Periodicamente si complica in dermatite seborroica. • Unghie fragili che tendono a spezzarsi. La perdita progredisce diventando visibile in poche settimane o fino a quattro mesi dopo l'episodio scatenante. Il fenomeno persiste fin tanto che il periodo di stress si protrae e può permanere anche per diversi mesi dopo la fine dello stimolo. Tuttavia, solitamente è transitoria, quindi dopo un periodo di cura i capelli ricrescono. Solo i casi più gravi possono degenerare e la calvizie divenire irreversibile.

ALOPECIA DA STRESS: RIMARRÒ SENZA CAPELLI?

Nota anche come alopecia psicogena, è una forma di perdita di capelli che si manifesta in concomitanza a periodi particolarmente stressanti, dal punto di vista fisico e/o psicologico. La redazione CAUSE E FATTORI DI RISCHIO

COS'È?

Questa perdita di capelli si manifesta quale conseguenza di un evento problematico, una situazione difficile o una qualsiasi di quelle molteplici attività del nostro quotidiano particolarmente impegnative da affrontare dal punto di vista psico-fisico: infatti, lo stress è una reazione negativa che si sviluppa per l'effetto di una varietà di stimoli esogeni (ambientali, psicologici o sociali) o endogeni, come: • traumi, grandi cambiamenti e shock emotivi — Divorzio, perdita di una persona cara, gravidanza ecc. • Periodi di particolare tensione o affaticamento fisico e mentale — Studio, responsabilità professionali, difficoltà familiari, debilitazione da malattie… • Stati d'ansia o manifestazioni depressive.

I sintomi non sono facilmente distinguibili da quelli dell'alopecia androgenetica: in ogni caso, è importante rivolgersi ad un dermatologo e sottoporsi ad esami per avere un quadro completo del propria salute generale. Il benessere della chioma riflette, infatti, il nostro stato di salute psichico e fisico. Il metodo diagnostico più sicuro e preciso è la biopsia del cuoio capelluto, eseguita da uno specialista in grado di determinare con precisione le cause.

LA TERAPIA

I SINTOMI

Si presenta con una perdita di capelli superiore rispetto alla norma e, talvolta, molto pronunciata. Il diradamento che ne consegue è generalmente diffuso a tutto il cuoio capelluto, nonostante sia più marcato tra la fronte ed il vertice della testa. A differenza di altre forme, in quella psicogena non si osservano recessioni dell'attaccatura della linea frontale. Altri sintomi che possono accompagnare l'alopecia da stress comprendono: • sensazione di prurito e bruciore a livello del cuoio

Biotin-Biomed® forte

DIAGNOSI

© Tuzemka / Shutterstock.com

L

a caduta di capelli da stress comporta un diradamento progressivo e caratteristico, in seguito al quale il cuoio capelluto diventa visibile, soprattutto nell'area che si estende dall'attaccatura frontale al vertice della testa.

Da tempo si sospetta che lo stress sia uno dei fattori responsabili dell'aumentata caduta dei capelli e possa accelerare il decorso dell'alopecia, intesa come il progressivo diradamento patologico della chioma, nonostante una chiara evidenza sperimentale non sia mai esistita. Di norma, la risposta biologica dell'organismo agli stimoli stressanti prevede l'attivazione dell'asse ipotalamo-ipofisi-corticale del surrene, da cui risulta la secrezione dell'ormone di rilascio della corticotropina – abbreviato in CRH – che attiva l'ipofisi, inducendo quindi il rilascio di neuropeptidi (tra cui la sostanza P) e la secrezione dell'ormone adrenocorticotropo (ACTH). Nel modulare la reazione sistemica allo stress sono anche implicati il sistema nervoso autonomo e quello immunitario. Studi clinici recenti hanno pure evidenziato che i follicoli pilo-sebacei sono circondati da una fitta rete di cellule nervose, in grado di liberare dei mediatori dell'infiammazione quale risposta allo stimolo stressante. Il risultato di tale reazione è l'inibizione della crescita dei capelli. La sinergia di questi meccanismi (nervosi, endocrini ed immunitari) che si producono per effetto dello stress, determinano quindi uno sbilanciamento dei follicoli in fase di crescita, limitandone la regolare attività. Infine, è stato pure evidenziato che la tensione rallenta la ricrescita dei capelli dopo la loro caduta.

Caduta dei capelli? Capelli deboli? Unghie fragili?

La cura migliore consiste nell'eliminare lo stress, cioè la causa scatenante, anche se ciò può sembrare scontato e banale. In molti casi il problema è gestibile con terapie farmacologiche, ad esempio a base dei principi attivi minoxidil o finasteride, che non vanno a rimuovere la causa, ma rappresentano un valido aiuto nel contrastare gli effetti, rallentando l'alopecia e stimolando una normale ricrescita. All'assunzione di medicinali è possibile associare trattamenti cosmetici, come lozioni, shampoo e fiale, integratori per bocca ed altre terapie locali, come laser e plasma ricco di piastrine (PRP), a seconda delle necessità. Se la gestione dello stress è positiva, l'eliminazione dello stimolo consente il completo recupero: i follicoli potranno riprendere la loro regolare attività e i capelli ricominceranno a crescere.

PREVENZIONE

Non è facile prevenirla, ma è possibile intervenire sul proprio stile di vita, correggendo eventuali abitudini o comportamenti che possono contribuire a peggiorare la situazione: • evitare, per quanto possibile, le fonti di stress; • mangiare cibi sani ricchi di proteine (come, ad esempio, il pesce), vitamine B e PP ed evitare diete sbilanciate o sregolate; • moderare il consumo di alcolici e non fumare; • dormire almeno 7-8 ore a notte; • fare attività fisica per scaricare la tensione accumulata nel corso della giornata; • utilizzare shampoo e balsamo specifici ed evitare lavaggi frequenti; • previo consulto medico, assumere un complesso multivitaminico con ferro e zinco. Vivere settembre/ottobre 2021

Solo 1 compressa 1 volta al giorno

In caso di disturbi della crescita di capelli e unghie in seguito a carenza di biotina

• Diminuisce la caduta dei capelli • Aumenta lo spessore di capelli e unghie • Migliora la qualità di capelli e unghie

È un medicamento omologato. Leggere il foglietto illustrativo. In farmacia e in drogheria.

biotina.ch

Biomed AG, Überlandstrasse 199, 8600 Dübendorf. © Biomed AG. 06/2020. All rights reserved.


Bebè

— DIETA

7

BEBÈ: QUALI SNACK? Molti genitori non escono di casa senza portarsi qualcosina da far sgranocchiare al proprio bambino. La redazione

D

urante le uscite più lunghe, i bambini più piccoli diventano velocemente impazienti e potrebbero cominciare a piagnucolare. Gli snack da sgranocchiare sono ideali come spuntini, portano un po' di varietà e li aiutano ad acquisire, masticando, la coordinazione oculo-manuale in modo giocoso.

NUOVO Bio-Crispy Sticks farro Snack croccante in pregiata qualità Demeter per i bambini dal decimo mese. Facile da afferrare e semplice da sgranocchiare con i primi denti. Senza zucchero1 i sale2 aggiunto per un gusto naturale.

COMPRARLI O AUTOPRODURLI?

Come per le pappe, si possono preparare prima, preferendo prodotti biologici e stagionali. Ideale sarebbe cominciare con delle ricette semplici, cercando di identificare quali frutti e cereali piacciono di più. Quando però manca il tempo, fa comodo poter ricorrere per la merenda a spuntini già pronti: dai semplici biscotti, alle gallette, passando per le barrette di cereali ed arrivando fino a flip e puff. Bisognerebbe scegliere di preferenza gli snack senza additivi, sale e zuccheri, orientandosi verso quei prodotti fatti appositamente per i bebè.

1 2

Contiene solo zuccheri Dal contenuto naturale degli ingredienti

QUANDO INIZIARE?

«Qui mi diverto da matti.» Spazio per incontrarsi IdéeSport promuove su tutto il territorio nazionale spazi di movimento e d’incontro per la prevenzione delle dipendenze, la promozione della salute e l’integrazione sociale. Grazie per la sua donazione: PC 41-939482-9

ideesport.ch

In linea di massima si può cominciare con gli snack dopo l'inizio dello svezzamento, cioè quando nell'alimentazione del bebè si introducono le pappe/cibi e sono spuntati i primi dentini. Flip e puff leggeri di mais, sono pensati già a partire dai sei mesi: sono infatti morbidi e non rischiano di andare di traverso, dato che si sciolgono molto rapidamente in bocca quando vengono a contatto con la saliva o con l'acqua. In questo modo il piccolo può masticare senza pericoli ed imparare a inghiottire, prendendo confidenza con gli alimenti solidi. I bimbi un po' più grandicelli che già camminano e corrono, muovendosi parecchio, hanno fame anche tra un pasto e l'altro e desiderano spesso fare uno spuntino. Quando si è fuori, frutta e barrette di cereali per bambini sono particolarmente adatte. Biscotti, fette biscottate e grissini, invece, per coloro che sono già abituati a masticare. Possono essere prodotti con diversi cereali, come frumento, spelta o miglio, e contenere latte o zucchero. Diversamente da una volta, oggi si consiglia di offrire le prime piccole porzioni di cibi a base di cereali contenenti glutine, sin dai cinque ai sette mesi. Infine, ricordarsi di lavargli i dentini soprattutto dopo che ha mangiato degli snack dolci. Vivere settembre/ottobre 2021 Ulteriori informazioni su: holle.ch/it


DIETA — Sangue

9 delle opzioni primarie in fatto di colazione: contengono una notevole quantità di ferro e per questo se ne consiglia l'assunzione di circa 30/40 g al giorno, da consumare per esempio nel latte in alternativa ai biscotti. Le possibilità in commercio tra le quali scegliere, per arricchire il pasto più importante della giornata, sono tantissime e l'idea migliore è quella di farsi guidare dal gusto, visto che il consumo di questi alimenti dovrebbe essere costante e perpetuarsi nel tempo. Unico avvertimento, quello di mantenere il più possibile bassa la presenza di fibre che, se assunte in grandi quantità, inibiscono l'assimilazione del ferro. Se si punta ad assimilare più ferro possibile, è bene considerare che il primato va alla crusca di frumento (12,9 mg/100 g), seguita da: • germe di frumento (10 mg), • frumento (6,0 mg), • farina di soia (6,9 mg), • müsli (5,6 mg), • fiocchi d'avena (5,2 mg), • farina d'avena (4,2 mg) — Aiuta pure a diminuire il gonfiore addominale. • Grano saraceno (4 mg).

Il ferro è un elemento molto importante per la salute, per questo è fondamentale mantenerne la giusta quantità nell'organismo. La redazione

Il fabbisogno giornaliero in un uomo

L'ALIMENTAZIONE

Siccome nel 50% dei casi la carenza dipende da uno scarso apporto nutrizionale, la prima cosa da fare è assicurarsi di avere una dieta bilanciata ed assumere cibi che ne contengano a sufficienza. Esistono due tipi di ferro alimentare: • eme — Presente nei cibi di origine animale e assorbito facilmente. • Non eme — Contenuto principalmente nei vegetali e meno assimilato.

FERRO A COLAZIONE Gli alimenti ricchi di ferro sono tanti e molti, soprattutto quelli di origine vegetale, sono perfetti per essere consumati a colazione, in modo da imprimere una giusta partenza.

I cereali come fonte primaria

Già naturalmente costituiscono una

© Stephanie Frey / Shutterstock.com

SI È CARENTI?

• unghie fragili, • malumore, • riduzione di concentrazione e capacità produttiva.

Frutta secca

Altro alimento amico di questo minerale: • noci (2,9 mg), • mandorle (4,51 mg), • nocciole (4,70 mg), • arachidi (4,58 mg) • e pistacchi (3,9 mg). Si può mangiare da sola o tritarla grossolanamente ed unirla al mix di cereali.

Cioccolato fondente

Buona notizia per i golosi: quello amaro è uno dei cibi più ricchi (17,4 mg) e anch'esso può essere aggiunto, a scaglie, a cereali o frutta secca, o mangiato da solo.

Disponibile nella vostra farmacia o drogheria

FAVORIRE L'ASSIMILAZIONE

Per assumerlo correttamente, non basta mangiare cibi che ne siano ricchi, è necessario anche saperli combinare per garantirne l'assorbimento ottimale. Per trarne il massimo da quello dei cereali bisogna associarlo alla vitamina C: basta bere ogni mattina una spremuta di arancia o pompelmo. In alternativa mangiare un kiwi o aggiungere un po' di ribes a cereali e frutta secca. Per contro, fare attenzione a fibre, tè e caffè che ne ostacolano l'assorbimento: ciò non significa eliminarli completamente dalla dieta, ma consumarli lontano dalle fonti di ferro, quindi non a colazione. Pollice verso anche per la farina di grano, che ne impedisce il 75% dell'assimilazione.

®

Integratori alimentari con ferro, acido folico, vitamina B6 + B12 e vitamina C. • Vegano, senza glutine, zucchero o lattosio • Assunzione senza acqua, 1 volta al giorno • Sapore gradevole, al gusto di lampone

k c i t s i s o t s I gu base di ferro a Coupon: Desidero ricevere gratuitamente un campione stick AndreaFer® Ferro ■ Sig.ra

Andreabal SA, 4123 Allschwil www.andreafer.ch Altre informazioni: www.sideralferrum.ch

Se si ama la colazione salata, è importante sapere che sono un'importantissima fonte di ferro eme, essendo di origine animale.

Ferro

Restare forte ed energico: SiderAL® Ferrum – Integratori alimentari con ferro Sucrosomiale® e vitamine.

Uova

AndreaFer

Stanchezza? Spossatezza?

Gli integratori alimentari non sostituiscono una nutrizione varia ed equilibrata e uno stile di vita sano.

I

l ferro è un minerale presente nell'emoglobina dei globuli rossi, dove partecipa al trasporto dell'ossigeno e dell'anidride carbonica: è pure fondamentale nella produzione di energia e nel funzionamento del metabolismo.

adulto è di circa 10-12 milligrammi, in un bambino di 7-9 e in una donna di circa 18. Tuttavia, se la donna è in menopausa, il suo fabbisogno si avvicina a quello dell'uomo, mentre se è incinta aumenta notevolmente, fino ad arrivare a 30 mg. Durante le mestruazioni, infine, siccome alla perdita di sangue corrisponde anche una diminuzione del livello del ferro, quest'ultimo andrebbe integrato ancora di più che durante il resto del mese. La sua carenza nell'organismo è molto dannosa e, se significativa e prolungata, può portare all'anemia. Nell'infanzia e nell'adolescenza, la mancanza di ferro porta ad una carenza di ossigeno ai tessuti e ad un conseguente rallentamento della crescita. Nell'adulto o nell'atleta, invece, spesso ad una riduzione delle prestazioni. Alcuni tra i sintomi più evidenti sono: • pallore, • perdita di capelli, • mal di testa, • debolezza, • stanchezza cronica, • esaurimento,

Infine, porta molti benefici a livello cerebrale, grazie ai flavonoli del cacao.

■ Sig.

Conome

Nome

Via

NPA Località

Da indirizzare a: Andreabal SA, Binningerstrasse 95, 4123 Allschwil

V202102

FERRO: COSA MANGIARE A COLAZIONE

Per una colazione salutare si possono scegliere anche cereali a basso contenuto di carboidrati. È possibile scegliere uno solo cereale o unirne diversi e creare un mix, al quale aggiungere altri alimenti ricchi di ferro. I cereali per la colazione e l'avena in particolare, rientrano nella lista dei cibi sani ed economici che non devono mai mancare all'interno di uno schema alimentare bilanciato.

8


10

DIETA — Superfood

Dentiera

"Chi lascia la via vecchia per la nuova, sa quel che lascia, e non sa quel che trova." È una commedia in tre atti di Giuseppe Giacosa del 1870.

Immaginate di poter godere unicamente dei numerosi benefici dell'aglio, però senza effluvi maleodoranti e rigurgiti acidi. La redazione

L'

per l'organismo e vanta effetti più poderosi che lo rendono un superfood. Per questo motivo viene spesso indicato come sostituto, oppure è preferito per la realizzazione di integratori alimentari. In sintesi, l'aglio nero ha le seguenti proprietà: • è povero di allicina, responsabile del caratteristico odore e del forte sapore di quello fresco. • È antiossidante ed ipertensivo — Per contrastare l'invecchiamento e proteggere il cuore. Contiene infatti il doppio degli antiossidanti di quello fresco. • Combatte lo stress rilassando il

Med. dent. Giancarlo Bernasconi, SSO/SSO-Ticino Per la Commissione di Informazione della Svizzera Italiana (CISI)

sistema nervoso. • Rinforza le difese immunitarie. • Fa diminuire il colesterolo — Grazie ad un particolare composto solforoso (s-allylcycteine, SAC) che inibisce la sintesi del colesterolo. Gli scienziati sono convinti che il SAC venga assorbito meglio rispetto all'allicina e risulti biodisponibile al 100%. • È benefico per le vie respiratorie — Allevia i sintomi di allergie e dei malanni di stagione. • Contrasta — Infatti stimola la produzione di collagene, una sostanza proteica che dona maggiore elasticità e contribuisce alla riduzione degli effetti dell'invecchiamento cutaneo.

a masticare vi si chiede molta collaborazione, con la certezza di un medico dentista sempre dietro le spalle pronto a darvi consigli ed aiuto.

L'estetica

M

Burgerstein CardioVital:

a non eravamo qui per parlar di denti? E poi, altro che commedia, potrebbe essere una tragedia! Calma e gesso, pazienza ed esercitazione. Ora ci riferiamo nello specifico a delle protesi parziali o totali, le dentiere per intenderci chiaramente, ma il discorso è valido per ogni manufatto eseguito dal vostro medico dentista SSO a partire dalla semplice otturazione che potrebbe dare piccoli fastidi essendo pur sempre qualcosa di diverso dalla natura.

„Gli affari di cuore sono la mia specialità.“

Fa bene. In farmacia e in drogheria – Perché la salute richiede consulenza.

Burgerstein Vitamine Antistress SA, 8640 Rapperswil

© nuvolanevicata / Shutterstock.com

NOVITÀ

Burgerstein CardioVital è un integratore alimentare completo per la salute del cuore. Contiene tiamina e gli acidi grassi omega-3 EPA e DHA che contribuiscono alla normale funzione cardiaca.* La formulazione è integrata con estratto di oliva e di aglio, coenzima Q10, selenio e vitamina K2. * con min. 250 mg di omega-3 EPA e DHA al giorno

11

PROTESI DENTALE: I MIEI NUOVI DENTI

AGLIO NERO: IL SUPER ANTIOSSIDANTE aglio nero nasce in Corea nel 2004, grazie alla fermentazione dei bulbi freschi ad una determinata temperatura ed umidità. Con l'ossidazione gli spicchi si tingono di nero, si ammorbidiscono e perdono il tipico sapore, diventando più delicati, dolci, con un retrogusto di liquirizia e non causando problemi di digeribilità. A prima vista, questa varietà lascia un po' dubbiosi, soprattutto a causa del colore ma, in realtà, nasconde numerose proprietà benefiche: simili a quelle dell'aglio tradizionale bianco, tuttavia in molti aspetti offre delle concentrazioni più elevate di sostanze utili

— ODONTOIATRIA

LA NUOVA PROTESI DENTALE Pratica e allenamento

Sono le due regole essenziali per accettare ed incorporare in breve tempo il nuovo lavoro protesico che il vostro medico dentista SSO vi ha consegnato o, per meglio dire, vi ha inserito in bocca. L'estetica c'è e alla grande se pensate alle rovine di denti vecchi o alle protesi usurate che avevate in bocca prima dell'intervento; quanto all'abituarsi

Il più naturale possibile, magari con qualche imperfezione voluta, sicuramente individualizzata per il vostro viso, con un colore che si intona al vostro incarnato e perché non andare a cercare le vecchie foto di gioventù: le file di piastrelle bianche lasciamole nei bagni o in bocca a certi attori di hollywoodiana memoria. Certo che per apparire bisogna soffrire, un pochino, forse il palato non è più largo e piatto come prima, forse la lingua si sente costretta in uno spazio più esiguo e, voglio essere crudele, non è da escludere qualche morsicatura finché si impara bene la lezione. Ma dopo questo breve apprendistato ammirerete allo specchio un volto nuovo, rilassato e più sereno, naturale insomma.

La fonazione

"Cusa l'è?" È la produzione della voce, la parlata, e sarete stupiti come si normalizza in breve tempo. Lingua e guance hanno una memoria propria molto attiva che permette loro di non andare a sbattere ripetutamente contro degli ostacoli nuovi. Certo, sarebbe poco opportuno tenere un comizio politico il giorno dopo la posa della nuova protesi ma leggere il giornale ad alta voce nella pace domestica porta velocemente i risultati sperati.

I punti di pressione

Nonostante la meticolosa presa di impronta del mascellare realizzata con tecnologie e materiali dell'ultima gene-

razione siamo pur sempre confrontati con l'inserimento di un corpo estraneo duro su una mucosa molle e delicata. In corrispondenza ai possibili punti di pressione si sviluppano velocemente dei decubiti che, senza provvedimenti, evolvono rapidamente in dolorose ulcere; visto che il corpo umano sa proteggersi da solo e bene si formeranno attorno ai punti di disturbo non rimossi delle escrescenze fibromatose, a mo' di imbottiture, che il dentista curante dovrà eliminare, tagliandole, per poi adattare la protesi: soluzione complessa e dolorosa che si evita semplicemente con una visita di controllo al primo accenno di arrossamento. Con applicazione e collaborazione ce l'abbiamo fatta, le nuove protesi sono in bocca, abbiamo ritrovato gioia nel masticare, sono così naturali che nessuno se ne è accorto! Abbiamo imboccato una via nuova dimenticando la vecchia e vediamo di mantenerla il più a lungo possibile con un'igiene precisa e quotidiana degli apparecchi, pedanti spazzolature fuori dalla bocca con saponi o detersivi per stoviglie e collutori disinfettanti per il cavo orale: il vostro medico dentista SSO vi consiglierà individualmente in occasione delle visite periodiche. Visite indispensabili non tanto per controllare lo stato delle protesi quanto perché purtroppo in bocca potrebbero svilupparsi patologie fra le meno simpatiche che, se diagnosticate per tempo, possono essere in gran parte curate. Benvenuto quel viale del tramonto percorso in compagnia di una protesi che ci darà per lungo tempo la gioia di gustare i piaceri della tavola senza paste adesive e di un sorridere a tutti senza inibizioni e paure di contrattempi. Vivere settembre/ottobre 2021


12

MOVIMENTO — Colonna vertebrale

13

BOWSPRING: ALLENA ANIMA E CORPO! La redazione

I

l metodo Bowspring è una nuova disciplina olistica di allenamento fisico e "balance" per la mente e le emozioni. È il trend del momento nel mondo dell'home fitness e dell'outdoor ed arriva dagli Stati Uniti, più esattamente dal Colorado. È stato ideato dai trainer Desi Springer e John Friend, che hanno voluto dar vita ad un modello posturale in cui corpo, cuore e mente si connettono in un mix di movimenti per il riallineamento delle curve fisiologiche della schiena, posture yogiche ed elementi di danza orientale: il tutto finalizzato a modellare il corpo, ripristinare le naturali curve della

colonna vertebrale ed indurre un mood emotivo più spensierato e sereno. Nato nel 2013. Il Bowspriong si è poi diffuso in tutto il mondo, con un vero boom dal dilagare del Covid in poi, specialmente tra il pubblico femminile, che segue le lezioni, collettive o "one to one", online o attraverso i tutorial su YouTube.

IL METODO

Stare seduti per ore in ufficio o davanti al pc può avere delle conseguenze negative sulla schiena: spesso infatti tendiamo ad assumere posizioni scorrette che con il tempo possono tra-

Callifugo «addio»? Lebewohl ®! • Cerotto testato con successo già un milione di volte

© Johnstocker Production / Shutterstock.com

Questo particolare tipo di allenamento serve a correggere la postura e liberare il respiro, assicurando un benessere completo e profondo, sia a livello fisico che psicologico.

dursi in dolori (mal di schiena) e problemi alla colonna vertebrale. Attraverso movimenti primari, il Bowspring ripristina la curvatura naturale "a S" della colonna vertebrale: si mettono le basi per un giusto allineamento del corpo, con posture corrette che permettono di muoverci in maniera naturale, come fanno gli animali nel proprio habitat, aiutandoci pure a liberarci dal dolore cronico. Questo fitness olistico può essere eseguito in piedi, seduti o sdraiati, e può accompagnarsi alla musica preferita: l'obiettivo è tramutare le posizioni statiche in dinamiche, facendo leva sulle curve fisiologiche della schiena. Nonostante il Bowspring abbia in comune con lo yoga attitudini quali respiro, consapevolezza del movimento e concentrazione, le posizioni sono diverse. Al fine di stimolare il sistema miofasciale, si lavora attraverso il movimento e la pulsazione primaria: gli esercizi sono dunque tridimensionali e non bidirezionali come quelli dello yoga e il lavoro di recupero posturale è quindi curvilineo e non lineare. L'ideale è allenarsi a piedi nudi, indos-

I BENEFICI

I vantaggi sono molteplici: aiuta ad avere una maggiore apertura mentale e fisica e a cambiare i propri schemi

di vita quotidiana, ritrovando così l'equilibrio tra ciascuna area del corpo. Può essere applicato a qualsiasi tipo di allenamento e riabilitazione: infatti, ad esempio, è ideale per il recupero funzionale e posturale, con posizioni che fanno prendere consapevolezza del corpo, uscendo da schemi motori inconsci. Le sequenze riattivano la catena muscolare posteriore e tonificano i glutei e l'addome, snelliscono il girovita, aiutano a creare un proprio spazio in cui la mente, concentrata sulle posizioni e sul respiro, si distacca dallo stress, sprigionando sensazioni di libertà e leggerezza e avendo degli effetti positivi anche sull'umore, allontanando l'energia negativa. La forma curva tipica di questo metodo, apre tutte le aree del corpo emotivamente sensibili, come, ad esempio, il pavimento pelvico, la pancia, il torace e la gola, che tendono a chiudersi in situazioni di forte stress e rimangono bloccate fino a quando non vengono "liberate" attraverso l'apertura posturale e il flusso del respiro. "Last, but not least" rafforza il pavimento pelvico, argina la degenerazione ossea e potenzia le difese.

DOLORI ARTICOLARI? Fanno male le ginocchia, i gomiti, le spalle… Quando la meteo ci propina nebbia fitta o folate di vento gelido molti lamentano dolori articolari e muscolari. La consolida allevia rapidamente i disturbi.

• Combinazione specifica di principi attivi

pire anche i giovani, sia per aver fatto troppo jogging, snowboard o tennis che per carenza d’allenamento o per le troppe ore passate davanti al computer o alla televisione. Tutti vogliono comunque la stessa cosa: ricuperare le mobilità e vincere rapidamente i dolori, l’infiammazione e la rigidità dei muscoli e delle articolazioni.

• Attenua i dolori dovuti alla pressione

O Questi sono dei medicamenti omologati. Informazioni sui medicamenti sul sito www.swissmedicinfo.ch. Disponibile in farmacia e drogheria. Melisana AG, 8004 Zurigo, www.melisana.ch

sando leggings e canotta aderente, meglio a digiuno e senza dimenticare un "water break", in cui bere una tisana detox, magari a base di bardana, carciofo o tarassaco. Infine, potete mettere nel diffusore essenze di eucalipto o cipresso, per "aprire" le vie respiratorie e beneficiare al massimo dell'effetto dell'allenamento. Il Bowspring rientra nel novero delle discipline emergenti basate su movimenti funzionali e allineamento posturale, come il già citato yoga, la danza e le altre forme di esercizio fisico che prevedono movimenti precisi e consapevoli, massimizzando agilità e leggerezza. Si lavora molto attraverso il respiro, in una sorta di meditazione in movimento. La respirazione può essere: • potente — Si va in iperventilazione e si ossigenano i tessuti, con effetto energizzante e rivitalizzante. • Lieve — Il respiro della tartaruga, per esempio, meditativo e rilassante.

SUCCESSO GRAZIE gni giorno soprattutto perso- ALL’EFFICACIA

ne anziane chiedono consiglio in farmacia perché soffrono di dolori articolari. Al mattino fanno fatica ad alzarsi, hanno dolori salendo le scale e le faccende domestiche diventano una fatica quotidiana. Ma questi dolori possono col-

La pomata originale alla consolida del Dr. Andres è uno dei preparati di consolida di maggior successo in Svizzera. Agisce in modo naturale in caso di dolori articolari, di traumi dovuti allo sport come contusioni, distorsioni, stiramenti ed ematomi. ln presenza di

reumatismi ed artrosi allevia l’infiammazione alle ginocchia, alle anche, alle mani, alle spalle, ai gomiti e ai piedi. L’effetto rapido e affidabile convince fin dalla prima applicazione.

INODORE, PENETRA RAPIDAMENTE SOTTO LA PELLE

Perché usare proprio la pomata originale alla consolida del Dr. Andres? Tre fattori determinanti ne giustificano il successo presso il pubblico: il gel non untuoso e inodore agisce rapidamente e in modo affidabile, penetra subito senza ungere e mantiene la pelle piacevolmente idratata.

www.drandres.ch


14 PASSATEMPO — Cruciverbone

Sponsored by Banca Raiffeisen Lugano società cooperativa

Lord

La patria di Neruda

§

§

Porto delle Bahamas

Fughe in massa

§

Aiutiamo le persone anziane a restare autonome il più a lungo possibile.

Un combustibile

Aiutateci ad aiutare.

Il noto Steiger

8

8 8

Colto senza limiti

5

Aziende

§

Gnomi nordici

§

8 Dispari in "spinta"

8

§

La nazione più popolosa

§

9

La Martinetti

§ Chariti, decifrati

PAROLA CHIAVE

10

Gli alimenti a base di latte di capra bio Holle sono ora senza olio di palma. Nelle nostre ricette, ulteriormente migliorate, con latte intero di capra bio rinunciamo interamente all'impiego dell'olio di palma. Nota importante: l'allattamento al seno è la cosa migliore per il vostro bambino. Consultate il vostro pediatra, la clinica o un centro di consulenza per l'alimentazione e l'allattamento al seno se desiderate utilizzare il latte artificiale. www.holle.ch

AndreaFer®: i gustosi stick a base di ferro

§

Un'integrazione di ferro è utile e può alleviare sintomi quali stanchezza, spossatezza, riduzione delle prestazioni siche ecc.! Una cura periodica a base di ferro può contribuire a evitare costose infusioni di ferro. Migliore rapporto costi/beneci! Il ferro contenuto in AndreaFer è microincapsulato, per cui il suo assorbimento è migliore.

§ Appoggiato

NUOVA RICETTA: Latte di proseguimento a base di latte capra bio

Cons. in latte

§

8

Canicola

www.femannose.ch

Holle baby food AG, 4125 Riehen

§

§

§

§

Simili alle cetre

§

Giaggiolo

Il nome di Fleming

§ §

Passeraceo

Stop!

Fitto

§

§

7

La rivale del Milan

§

Prep. semplice

Con il "rouge"

8

8

§

6

Fra 2 fattori

8

8

§

Un profeta

Azzardare

Sazia

Châssis Un San Bernardo

FEMANNOSE® N contiene lo zucchero naturale D-mannosio, il quale si lega alle fimbrie (filamenti) dei batteri E. coli che causano l'infiammazione. In questo modo vengono inattivati ed espulsi attraverso l'urina. FEMANNOSE® N è adatto per il trattamento acuto della cistite ed è possibile assumerne elevati dosaggi anche per la prevenzione. Agisce rapidamente nella vescica, è molto ben tollerato e non induce resistenza.

8

§

8

FEMANNOSE® N Cistite? Non sempre è necessario un antibiotico!

Melisana AG, 8004 Zurigo

§

Andatura equestre

3

§

Oriente

www.wild-pharma.com

§

Dopo una caduta, Johanna S., 81 anni, ha sperimentato cosa significhi dover dipendere improvvisamente dagli altri, anche nelle decisioni.

8

Dr. Wild & Co. AG, 4132 Muttenz

§

L'onda allo stadio

8

Una perla del Ceresio

§

www.prosenectute.ch Conto postale 87-500301-3 IBAN CH91 0900 0000 8750 0301 3

"Uno" a New York

Oggi l'olio dell'albero del tè australiano e i suoi preparati (TEBODONT®) sono utilizzati con successo come alternativa naturale per il trattamento e la profilassi in odontoiatria. Sono consigliati dai dentisti ed igienisti dentali per profilassi e cure dentali ottimali. Sarete convinti da TEBODONT®! Disponibili nella vostra farmacia.

§

§

§

4

§

15

TEBODONT® L'olio dell'albero del tè australiano in odontoiatria

2

§

Lo usa il gommista

Appesa ad asciugare

Compreso

Serpentello Intacca i denti

— HIGHLIGHTS

LA VETRINA: SETTEMBRE E OTTOBRE

Un'incognita

§

Stato asiatico

8

"Andati" in poesia

§

§ Congiunti

C'è quel del vero

§

Tira il carro

Allegri

Il noto Laurel

8

Tesse tele

§

Jean, attore

Perire

Nuotatrice

§

8

Una "parade"

Unità di massa

Incapaci

§

Divinità mitologica greca

Quasi bella

8

Un mese

8

Lodi

8

1

8

Le hanno gli uccelli

8

Isola greca

Incantesimo

8

Astro

8

CRUCIVERBONE: VINCI UN PESOS D'ORO!

In farmacia

§

Andreabal AG, 4123 Allschwil

www.andreabal.ch

SOLUZIONE N. 208 Cancro

CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

a) Cartolina postale da spedire a: 'VIVERE a tempo pieno', C.P. 5539, 6901 Lugano. b) E-mail da inviare a: vivere@bluewin.ch. Se non specificato, si autorizza VIVA SA ad utilizzare l’indirizzo e-mail per le proprie attività di marketing. Fra tutti coloro che avranno indovinato la soluzione verrà sorteggiato il fortunato lettore. Sono esclusi dalla partecipazione tutti i collaboratori di VIVA SA. Non verrà tenuta alcuna corrispondenza. Nessun pagamento in contanti. Si escludono le vie legali. Il vincitore sarà avvisato personalmente. Il termine di spedizione è il 3 NOVEMBRE 2021.

Vivere settembre/ottobre 2021

Vivere settembre/ottobre 2021


TEBODONT

®

Per la cura ottimale dei denti e del cavo orale con l’olio dell’albero da tè Cura e rinforza le gengive Dà una sensazione di freschezza duratura Ostacola la formazione della placca Per la profilassi della carie Clinicamente testato con successo

Sarete stupiti!

Dr. Wild & Co. AG | Hofackerstrasse 8 | 4132 Muttenz | Switzerland | www.wild-pharma.com


Millions discover their favorite reads on issuu every month.

Give your content the digital home it deserves. Get it to any device in seconds.