Page 1

CERCHI CASA?

RAVENNA&DINTORNI

www.ravennaedintorni.it

9 PAGINE DI ANNUNCI IMMOBILIARI

Giovedì 5 dicembre 2013 n.561

alle pagine 38-46

Settimanale FREEPRESS

PORTO: UNA FOTOGRAFIA DAI LAVORATORI AI FANGHI, FINO AL “DESERTO ROSSO”

alle pagine 13-14-15-16 e 20-21

L’immagine di copertina è uno scatto contenuto nel libro “Navi e marinai” del fotografo ravennate Luigi Tazzari

ATTUALITÀ

a pagina 10

Fisco locale: meno Irpef e niente Imu Piazza Paul Harris, 21 - Ravenna Tel. 0544 590701 www.copisteriaprojectservice.com

POLITICA

Le primarie del Pd, la divisione del Pdl FESTIVITÀ

RAVENNA FARMACIE

GUSTO

I conti tornano in pareggio

Riapre l’ex cinema Mariani con ristorante, gelati e panini

TEATRO

GUSTO Rubriche e appuntamenti per il buon mangiare e il buon bere alle pagine 32-33

a pagina 11

a pagina 22

Alighieri, tra Gioele Dix e Giobbe Covatta

SALUTE Le nuove rubriche con i consigli degli esperti per un benessere a 360° gradi alle pagine 34-35

parole racconti incontri

Un aperitivo con Giovedì 12 dicembre

a pagina 7

Si accende l’albero in piazza

Parla l’assessore al Bilancio Valentina Morigi a pagina 32

alle pagine 4 e 5

www.ravennaedintorni.it

L’incontro si svolgerà al RISTORANTE

ore 18,30

I giornalisti di RAVENNA&DINTORNI incontrano i lettori per parlare di

“Mercato immobiliare locale: come stanno davvero le cose?” Ospiti

Franco Montanari Presidente Asppi

Pierpaolo Baccarini Presidente provinciale Fiaip e altri autorevoli operatori del settore

• Redazione tel 0544 271068 • redazione@ravennaedintorni.it • Pubblicità tel. 0544 408312 • info@reclam.ra.it

Via Romea Sud 1 Ravenna Tel. +39 0544 240113 Cell. + 39 339 2811609

Seguirà un brindisi GIO €AG 0,08 PIA OM COPrezzo


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

OPINIONI

3

L’ EDITORIALE

TUTTO D’UN TRATTO

L’ OSSERVATORIO

Il bando dell’assurdo che bastona i precari

di Gianluca Costantini

Gli ambasciatori del Guidarello

di Federica Angelini

di Moldenke

L’altra volta fu il fondo per le imprese, questa volta quello per i lavoratori. Non si può dire che il Comune non ci provi a mettere soldi per dare una mano ai ravennati più in difficoltà per la crisi, ma poi questi soldi restano in cassa, non si riescono a spendere. E certo, come dice Ancisi, non perché non ce sia bisogno in giro. L’altra volta forse non si erano ascoltate abbastanza le imprese, questa volta di sicuro non si è ascoltato i lavoratori. Quelli veri. Anzi, non li si è proprio visti. Si è fatto un bando dimenticandosi, diciamo così, che esiste da tempo ormai una cosa detta “lavoro a chiamata” e che fa sì che tu possa lavorare in regola anche per soli tre giorni in un anno. E tanto bastava per non farti risultare idoneo all’assegno. Un errore clamoroso, figlio di una cecità verso i precari che evidentemente non ha cura. Il fatto è che i precari per i sindacati (che hanno partecipato alla stesura del bando e non hanno previsto le conseguenze) non dovrebbero esistere, così come per tanti politici, soprattutto di sinistra. E così, siccome non dovrebbero esistere, finiscono per scomparire agli occhi di tanti. Basti dire che quel bando prevedeva già dall’impostazione un assegno doppio (3mila euro) per i disoccupati ex tempo indeterminati rispetto a quello per i disoccupati precari. E perché mai? Ma perché, par di capire, l’idea condivisa era che un lavoratore a tempo indeterminato sia meno preparato all’eventualità di perdere l’impiego, non l’abbia messo in conto, laddove il lavoratore a termine – pensa forse qualcuno – conta di vincere la lotteria alla fine del suo contratto e non spera, banalmente, in un rinnovo o in un nuovo contratto per mantenersi. Eventualmente, è più pronto a tornare a casa da mamma e papà. Insomma, incassa meglio il colpo. La verità è che sarebbe ora di rendersi conto che ci sono sempre più famiglie che vivono di lavori a termine. Perché il pacchetto Treu che legalizzò questi contratti risale al 1997, quando i quarantenni di oggi si laureavano e facevano capolino nel magico mondo del lavoro. In un bando in cui solo 36 domande su 220 vengono evase spendendo meno di un terzo della cifra disponibile c’è di sicuro un problema, ma il problema è ancora più grave se di quei novantamila euro che si è riusciti a distribuire oltre 75mila sono andati a ex lavoratori a tempo indeterminato e appena 15mila sono stati assegnati a precari disoccupati. Una fiera dell’assurdo per una categoria di lavoratori cornuti e mazziati da tutti e che l’Ocse già individua come i futuri poveri. E poi ci si chiede perché vincano i Grillo e i Renzi.

«Fossi ancora vivo, tiferei per Ravenna 2019» (Giulio Andreotti); «Questo è il mio curriculum, mi propongo per diventare il coordinatore di Ravenna 2019» (Oscar Giannino); «Dadaumpa» (Alice ed Ellen Kessler); «Come dite? Ravenna 2019?» (Milena Gabanelli); «Se dovesse succedere un casino, potete contare su di me» (Guido Bertolaso); «Verrò insieme a Luca Laurenti a registrare una puntata di Ciao Darwin a Ravenna, nel 2019» (Paolo Bonolis); «Ho deciso di scendere in campo per Ravenna 2019» (Bruno Vespa); «Nel 2019 spero di essere ancora vivo» (Pippo Baudo); «Nel 2019 Ravenna davanti e dietro tutti quanti» (Alessandro Cecchi Paone); «Nel 2019? Farò il Ravenna Festival» (Riccardo Muti); «Nel 2019 dedicherò uno dei miei brevi editoriali a Ravenna» (Eugenio Scalfari); «L’avessi saputo, non sarei morto» (Indro Montanelli); «Credo che Ravenna, nel 2019, potrebbe risolvere i problemi del Paese, come ho fatto io» (Mario Monti); «Anch’io sono per Ravenna 2019, non dimenticatelo» (Beppe Errani).

Po a

o v. D

n G.Min

Ca tta ne o

Cavo ur Mo via C rigi . a

ital

e

am

Sala r

Gall a

ti v .G

via

S. V

via

Placidia

v. Fiandr ini

Ca mil lo

on

v ia

i an

v. M

via

rbi Ba v. F .

zoni

LARGO GIUSTINIANO

v. M di S ura . V it ale v. M . Fan ti

via

pia z F. B za ara cca

cca

na

A. R

tta

to na

Poz zi

ngelo

riore

Sabbionar via

via

v.l Ravu o zzi

ei orad via A .M

Frign

nrico via E

via P o r to ne via R amp ina via Por ton cino

ei

d

Pazzi

ani

. R om ualdo via S

via A

ale

la

Cam

v. Can. v. Simon i

aro

vi

v. S c

in g

ia

ste

Esar p.tta cato

v. M

ross i

po La nd

Acquisto e vendita Preziosi ORO, ARGENTO, GIOIELLI

via G. Sen sale s pan

Chie sa

MAG GIO RE

anino

VIA

via Jaco

v. C .G

via G. Morelli

via Vallon a

G aet

P.Pavir

TINA

Circ . S.

VIA F A EN

via Bagioli

ti

via G.Armuzzi

ota

uigi Antonelli

ZZO

Gioielli Nuovi e Rinnovati a prezzi imbattibili

v. A gen rtario

Poste Italiane spa - Sped. in abb. post. D.L. 353/2003 (conv. di legge 27/02/2004 n. 46) art. 1 comma 1 DCB C.R.P.- C.P.O. RAVENNA

an to

Stampa: Galeati Industrie Grafiche, Imola

via D

Direttore Generale: Claudia Cuppi Pubblicità: direzione@reclam.ra.it; tel. 0544 408312 - 392 9784242 Area clienti: Denise Cavina tel. 335 7259872 Amministrazione: Alice Baldassarri, amministrazione@reclam.ra.it

ni

nr. 559

Editore: Edizioni e Comunicazione srl Via della Lirica 43 - 48100 Ravenna - tel. 0544 408312 www.reclam.ra.it

asp o

Anno XI

Direttore responsabile: Fausto Piazza Collaborano alla redazione: Andrea Alberizia, Federica Angelini, Luca Manservisi, Serena Garzanti (segreteria), Maria Cristina Giovannini, Gianluca Achilli (grafica). Collaboratori: Roberta Bezzi, Matteo Cavezzali, Francesco Della Torre, Lorenzo Donati, Nevio Galeati, Claudia Graziani, Giorgia Lagosti, Linda Landi, Sabrina Lupinelli, Maria Giovanna Maioli, Fabio Magnani, Flavio Montelli, Guido Sani, Angela Schiavina, Serena Simoni. Fotografie: Paolo Genovesi, Fabrizio Zani. Illustrazioni: Gianluca Costantini Redazione: tel. 0544 271068 - Fax 0544 271651 redazione@ravennaedintorni.it

ani

Autorizzazione Tribunale di Ravenna n. 1172 del 17 dicembre 2001

«Tutti i premiati del Guidarello dal 1972 ad oggi diventeranno ambasciatori culturali per Ravenna2019». Lo hanno detto all’Alighieri, il 1° dicembre, all’ultima cerimonia del premio per il giornalismo d’autore di Confindustria. Qui sopra ci sono un po’ di reazioni pescate a caso, ma chissà se a tutti i premiati (morti a parte, che sono parecchi) lo hanno detto. Ma non voglio fare polemica. Anzi, sono felice che ora che siamo in finale anche gli Industriali siano più sensibili al tema. E sono felice che a Ravenna2019 non faccia poi più così schifo (se mai lo ha fatto) salire sul palco di un premio sul giornalismo d’autore diretto da Bruno Vespa, scelto da Confindustria dopo aver cacciato Sergio Zavoli, che sarebbe poi presidente del comitato promotore sempre di Ravenna 2019. Contenti loro, contenti tutti.

RAVENNA via Maggiore 22 - tel. 0544 215566

v


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

4

POLITICA

CENTRODESTRA

INCONTRO/1

Ncd e Fi: c’era una volta il Pdl

IL MOVIMENTO 5 STELLE OSPITA GALLONI DI “MONETA E SOCIETÀ”

Terremoto nei consigli comunali dopo la scissione tra alfaniani e berlusconiani mini di maggioranze e minoranze politiche. Gli esponenti del Ncd locali l’hanno detto chiaramente «saremo alternativi alla sinistra, sempre e comunque». «Non passo certo dalla parte di Matteucci» ha spiegato Foschini, come sempre brillante, cortese, mai polemico. E arole di apprezzamento per il lavoro svolto da Foschini co-

La notizia era già trapelata (come anticipato anche dal nostro settimanale di giovedì 28 novembre) e ora diventa ufficiale. Nereo Foschini, ex candidato sindaco del centrodestra nonché capogruppo del Pdl (da qualche settimana Fi) esce dal gruppo di Forza Italia per fondarne uno autonomo, quello del Nuovo Centrodestra di Al-

loro ci sono ex An, gente di Cl, persone che già avevano mostrato insofferenza per la struttura verticistica del partito e che non avevano apprezzato l’idea del ritorno a Forza Italia. Dall’altra parte, è il meno berlusconiano di tutti a spiegare nel modo più chiaro perché, in questo momento, ha senso restare in Forza Italia, ossia

Sabato 7 dicembre alle 17, la sala del Planetario di Ravenna (in viale Santi Baldini 4) ospita l’incontro con Nino Galloni, autore del volume Moneta e società. A condurre l’incontro sul tema dell’Eurozona e dei presunti e possibili vantaggi di un recupero della sovranità monetaria ci sarà il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Lorenzo Gatti.

INCONTRO/2 JOSEFA IDEM ALLE LIBRERIE.COOP CON IL SUO ULTIMO LIBRO

Il gruppo di Forza Italia: Maurizio Bucci, Alberto Ancarani, Francesco Baldini

Gli alfaniani, da sinistra: Giuseppe Dalla Casa, Marta Farolfi, Nereo Foschini e Massimo Mazzolani

me capogruppo del Pdl a Palazzo Merlato arrivano dai tre rimasti in Forza Italia, in primis Alberto Ancarani, neo capogruppo nonché coordinatore provinciale del Pdl, berlusconiano di ferro, al momento in attesa di conferme da Roma (come tutti, in Italia) sull’eventuale incarico nella nuova Forza Italia. «Il gruppo ha lavorato in modo unito, a differenza di quanto accaduto in passato – spiega Ancarani – le scelte sono di natura politica su motivazioni che nascono nel quadro nazionale». E gli alfaniani confermano: «Non abbiamo capito e non ci siamo ritrovati nelle scelte di un Pdl che prima promuove le larghe intese e poi apre una situazione di conflitto perenne con il governo. I nostri ministri hanno ottenuto tanto, in un momento così di crisi non può essere la situazione personale di Berlusconi a far decidere se appoggiare o meno un governo. La nostra è una scelta di responsabilità». Tra di

fano, Lupi & Co. La scissione a livello nazionale di quello che fu il Pdl si sta consumando anche sui territori e a Ravenna, nelle assemblee elettive, rischia di essere un vero terremoto. Se infatti a Palazzo Merlato Foschini è il solo ad abbandonare il partito di Berlusconi, in Provincia resterà solo Galassini a sventolare il tricolore di Forza Italia, mentre Marta Farolfi, Massimo Mazzolani e Francesco Villa confluiscono nel nuovo soggetto. A Cervia, il gruppo Pdl o Forza Italia rischia di fatto di scomparire dopo le dimissioni di Paolo Savelli, a Faenza i quattro eletti nel Pdl si dividono in due gruppi equivalenti, nella piccola Brisighella, per l’orgoglio della capogruppo Farolfi, Forza Italia non sarà nemmeno rappresentata. L’idea è che, in realtà, se a Roma gli alfaniani restano al governo con il Pd mentre i berlusconiani passano all’opposizione, a livello locale nulla dovrebbe cambiare in ter-

Maurizio Bucci: «Credo che per chi si è presentato sotto il nome di Berlusconi alle elezioni di fronte agli elettori, sarebbe stato coerente restarci fino alla fine del mandato. In generale, non credo che ai cittadini e agli imprenditori ravennati interessi davvero il fatto che uno o l’altro cambino gruppo. Credo che noi come destra dobbiamo soprattutto tornare a quei valori originari come la meritocrazia, la lotta alla burocrazia, il rigore nella gestione della cosa pubblica che hanno sempre contraddistinto la nostra parte politica. Queste divisioni? Sono movimenti parlamentari che hanno poco riscontro poi nell’elettorato vero. E poi, come spiegheranno di appoggiare un governo che nei prossimi mesi introdurrà una serie di tasse che nessuno sa come pagare?». La prima sfida per contarsi sarà quella europea. Intanto, si attendono indicazioni sugli assetti locali. (fe. an.)

Sabato 7 dicembre alle 18.30, la liberie.coop al centro Esp di Ravenna ospita l’incontro con la senatrice eletta nelle file del Partito democartica Josefa Idem, ex ministro del governo Letta costretta alle dimissioni per la nota vicenda della sua casa-palastra a Santerno. L’atleta olimpionica presenterà il suo ultimo libro, un volume autobiografico dove racconta anche della sua vicenda politica Partiamo dalla fine, intervistata da Sofia Ferranti e Fabrizio Cremonini.

CONVEGNO GIORNATA DI STUDI SUL FASCISMO DEL TERZO MILLENNIO A FAENZA L’Istituto Storico della Resistenza di Ravenna organizza una giornata di studi sul fascismo di oggi dal titolo Cuore Nero. Espressioni e riferimenti di estrema destra nell’Italia del terzo millennio. L’iniziativa si svolgerà a Faenza il 6 dicembre, alla Sala Fellini (piazza S. Maria 2), e si articolerà in due sessioni a partire dalle 9.30. Info: 0544 84302.

UN NOME UTILE... PER CUCIRE FACILE!!!

dal 1920

OFFERTE 2013

ANTIFURTO

VIDEOSORVEGLIANZA

KIT WIRELESS

BOLOGNA Via Irnerio, 6/A

KIT VIDEO

RIMINI

C.so Giovanni XXIII, 49

euro

euro

49,90

44,50

Ø

per 18 mesi ad interessi

1 Volumetrico - 1 Contatto di apertura Sirena interna - Combinatore telefonico Iva, installazione e 5 anni di garanzia inclusi

1 videoregistratore digitale 2 telecamere con visione notturna Iva e 2 anni di garanzia inclusi

Ø

CHIAMACI!!! ✆ 0544.200988 - 334.9204346

CONSEGNA QUESTO COUPON E AVRAI DIRITTO A UN TELECOMANDO IN OMAGGIO

FORLÌ

Viale Roma, 60/D

Tel. 051.247804 Tel. 0541.54587 Tel. 0544.37313 Tel. 0543.33756

CESENA - CENTRO COMM.

per 18 mesi ad interessi

RAVENNA

Via Maggiore, 6/A

CONSEGNA QUESTO COUPON E AVRAI DIRITTO AL 10% DI SCONTO SULL’INSTALLAZIONE

VIA RAVENNATE - FAX E TEL. 0547 382440 NECCHI ELETTRONICA

€295,00

Per Natale REGALATEVI

NECCHI HELLO KITTY

O FATEVI REGALARE una macchina da cucire o tagliacuci!!! TOYOTA

automatica

€96,00 NECCHI

superautomatica

€169,00

BROTHER

€119,00 SINGER

PFAFF

superautomatica

€95,00

automatica

€119,00

€210,00

SINGER

BERNINA

TAGLIAECUCI

€180,00

€195,00

€260,00

semiautomatica

superautomatica

automatica

overlock

RIPARIAMO qualsiasi tipo e marca di macchina per cucire o maglieria con ricambi originali e personale specializzato. ANCHE A DOMICILIO!


POLITICA

RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

5 PARTITO DEMOCRATICO/1

CRONACHE ROMANE

Domenica di elezioni Si vota l’8 dicembre. I ravennati in lizza per l’assemblea nazionale Domenica 8 dicembre si vota anche a Ravenna per le primarie del Pd da cui uscirà il nome del nuovo segretario nazionale e candidato premier e la composizione dell’assemblea nazionale. Potranno votare italiani e stranieri regolarmente soggiornanti con almeno sedici anni di età. Per votare occorre presentarsi al seggio con un documento di identità e, per chi ce l’ha, la tessera elettorale. Si dovrà dichiarare di essere elettori del Pd versando almeno 2 euro (se non si è iscritti). Ogni elettore riceve la scheda di voto per il segretario e l'assemblea nazionale in cui troverà una serie di nomi collegati a ognuno dei tre candidati (vedi box). Il voto si esprime apponendo un

unico segno in uno dei riquadri che contiene il nome del candidato a segretario nazionale e della lista che lo sostiene. Come noto in gara ci sono Gianni Cuperlo, a livello locale sostenuto tra gli altri dal segretario comunale Giangi Baroncini; Matteo Renzi, sostenuto da un numero imprecisato di comitati cresciuti come funghi anche nella nostra provincia, e Pippo Civati che anche qui, come a livello nazionale, non raccoglie grandi “big”, se si accettua l’assessore all’ambiente Mara Roncuzzi. Tra gli iscritti della provincia Cuperlo ha battuto Renzi di appena 11 voti. Per scoprire il proprio seggio: www.ravennaedintorni.it.

NOMI CUPERLIANI, RENZIANI CIVATIANI NOSTRANI

E

Ecco, i nomi dei candidati ravennati all’assemblea nazionale del Pd collegati ai tre candidati alla segreteria nazionale. Per Gianni Cuperlo si tratta di Maurizio Roi (coordinatore anche del comitato Emilia Romagna per Cuperlo), Elena Rambelli, Alan Rinaldi, Elisa Rossi, Marco Turchetti, Giorgia Antonellini, Lorenzo De Benedictis, Francesca Merlini. Per Matteo Renzi sono invece candidati Stefano Collina, Manuela Rontini, Roberto Fagnani, Sabrina Mondini, Marco Aurelio Brandolini, Cinzia Ghirardelli, Matteo Giacomoni, Ester Ricci Maccarini. Infine, per Pippo Civati in lista ci saranno Ignazio Belfiore, Mara Roncuzzi, Andrea Baravelli, Ugo Gallina, Valentina Contadini, Massimiliano Venturi e Donatella Guerrini

PARTITO DEMOCRATICO/2

Tutti cuperliani? Non proprio Chi vota chi, ma il segretario provinciale non si pronuncia Votare, non votare, o votare per chi? Le primarie dell’8 dicembre potrebbe richiamare meno elettori di quelle dello scorso anno, quando si sceglieva tra Bersani o Renzi, un po’ perché in questo caso si tratta del segretario di un partito e non di un candidato alle elezioni (anche se in teoria le due figure sono coincidenti e c’è chi giura che in caso di vittoria di Renzi non si dovrebbe aspettare troppo per le urne), un po’ perché forse appare scontato il risultato. In ogni caso, quella di domenica è innanzitutto una faccenda di partito. E così, abbiamo provato a chiedere ai big locali cosa faranno nel segreto dell’urna. Qui, nella terra in cui la dirigenza è stata prima dalemiana e poi bersaniana, sono diventati tutti cuperliani? E la risposta è non proprio, ma quasi, almeno nel capoluogo. Nel senso che a dichiarare apertamente il sostegno al candidato scelto anche da D’Alema e Bersani, appunto, ci sono il neosegretario comunale di Ravenna Giangi Baroncini, personalità come Alberto Cassani, coordinatore di Ravenna 2019, gli assessore Ouidad Bakkali o Andrea Corsini. Cuperliano si è dichiarato anche il deputato Alberto Pagani. Molti sono gli indecisi, come l’assessore Massimo Cameliani o anche l’assessore (ex Idv ora indipendente) Martina Monti che sta pensando di recarsi alle urne, ma ancora non ha deciso per chi votare. Per Cuperlo voterà Danilo Manfredi, di recente candidato alla segreteria provinciale del partito, pure senza entusiasmo, riconoscendo che ci potrebbero essere valide ragioni sia per votare Civati che Renzi. Del resto, c’è chi, piuttosto sorprendentmente, ha scelto di votare per due candidati diversi tra convenzioni del partito e primarie aperte. Tra questi c’è il sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci che ha spiegato di aver votato Cuperlo nelle votazioni di circolo e di voler votare Renzi domenica 8 dicembre. Folgorato sulla via di Damasco?

No, il sindaco ci tiene a precisare: «Io non salgo su nessun carro, non ho aderito a nessun comitato, non sono in nessuna lista agganciata a un leader (al contrario per esempio del sindaco della vicina Imola, con cui Matteucci aveva fronteggiato Renzi proprio qui a Ravenna poco più di un anno fa, ndr). Io – ammette Matteucci – sono stato uno dei protagonisti della sconfitta con Bersani e ho scelto di lasciare ad altri la prima linea. Ognuno fa come crede, io sono fatto cosi. Come iscritto, nel mio circolo, ho votato Gianni Cuperlo per dire: nel Pd Renzi ma non troppo. L'8 dicembre voterò Matteo Renzi: e spero che poi faccia davvero il Renzi, che ci porti, come dice, oltre. Voglio bene a chi vota Gianni, in realtà sono "uno di loro". Ma cosi il Pd non può andare avanti». Una linea a cui si sente vicino anche Libero Asioli, assessore. Doppia scelta anche per la voce critica di Andrea Maestri che ha votato Civati, di cui condivide il programma, ma domanica sceglierà Renzi perché è l’unico, spiega «che può portare a un rapido cambiamento». E per Renzi si è dichiarato anche un’altra voce critica del partito, Guido Tampieri. E chissà che non sia anche quello che voterà nel segreto dell’urna il segretario provinciale del partito, Michele de Pascale. Già, chissà. Perché lui a pochi giorni dal volto non intende sciogliere alcuna riserva e non rivela a chi vanno le sue preferenze, nonostante il suo ruolo (la sua vice è invece candidata nelle liste dei renziani), siamo pronti però a scommettere che non voterà Civati. A non voler dichiarare il proprio voto anche la senatrice Josefa Idem anche se dice, «voi sapete benissimo per chi ho votato» e il presidente della Provincia Claudio Casadio. In ogni caso, è chiaro che sono ormai passati i tempi dell’entusiasmo per Capitan Bersani. E c’è forse chi pensa che è meglio stare sottocoperta e aspettare che passi la bufera prima di decidere bene la rotta… (gu.sa.)

Mattuecci: «Ho votato Cuperlo, ma domenica sceglierò Renzi»

Le primarie Pd? Da istituto psichiatrico Una volta c’era il partito unico col pensiero unico: il monolite Pci. Adesso sono tutti contro tutti Matteo Renzi, Gianni Cuperlo e Pippo Civati – ma non è che ha vinto il “dibbbattito”, non è l’avvento della democrazia interna, no. È semplicemente caos: tutti indicano una linea e nessuno sa cosa fare. E il Pd si avvicina al giorno delle primarie con la tranquilla grazia d'un istituto psichiatrico. Riassunto del referto mentale del malato. Bersani ha vinto le primarie contro Renzi sostenendo: «Il partito non è di uno solo. Non serve un leader. (Annò? meglio avere tante pecorine gregarie?) Renzi non ha contenuti, (no, ne ha, solo che sono di destra), se vuole il partito deve trattare». Poi Bersani ha perso prima le elezioni poi la testa, ha tentato di eleggere Prodi che è stato silurato dal voto dei 101 simpatici traditori Pd, ovvero i dalemiani e i popolari di Marini, Fioroni e Franceschini. Infine Napolitano ha imposto le larghe intese tra Pd e Pdl di Berlusconi, e adesso son rimaste le piccole intese con Alfano e Cl, col Premier designato da Silvio: Enrico Letta. E qui il quadro psichiatrico del degente muta. Ora nel Pd tutti hanno capito che Renzi è il futuro, anche se ha un hanno paura che gli fotta il partito e rompa gli equilibri interni (ovvero: se vince Renzi la mia poltrona locale resta mia?) e gli fanno la guerra. In soccorso di Renzi, il probabile vincitore, il rottamatore dei vecchi, è corsa gente nuova tipo Fassino e Franceschini. D’Alema dice che preferisce il subalterno Cuperlo, che dentro al partito non toccherebbe neanche una pianta di ficus. Bersani per non scomparire e mantenere il potere dentro al partito adesso si è alleato con chi? Ma con D’alema, ovvio, anche se sa che D'alema ha orchestrato i 101 traditori che l’hanno fregato, e sostiene Cuperlo. Epifani dice che Renzi è una risorsa per il partito e non bisogna sprecarlo. D’alema per non sprecarlo dice: «Renzi non è in grado di fare il segretario del partito, è ignorante e superficiale. Sappia che se dovesse diventare segretario si troverà a gestire un partito che in una certa misura lo osteggia». (Cioè, chi non è me è ignorante e io lo osteggio.) Quindi le primarie sono tra l’ex democristiano Renzi, il portaborse di D’alema Cuperlo e il sognatore di sinistra Civati. Facile: le primarie le vincerà l’ex democristiano Renzi, che ha un programma economico neoliberista, di destra, e che è contro un’apertura sui diritti civili, e stringerà alleanza con l’ex democristiano Enrico Letta, il preferito di D’alema, Bersani e Napolitano, uno che dice: «Da bambino inizia la mia venerazione nei confronti di una personalità e di un’icona come Andreotti. Andreotti era la presenza fissa e mitica nella casa di mio zio Gianni (Letta). Andreotti era una presenza talmente importante e venerata che per me Andreotti neppure andava chiamato presidente o senatore, ma era “la presenza”. Per me Andreotti è un modello». Uhm, dopo le primarie il Pd sarà il partito di Matteo Renzi, ex Dc, e di Enrico Letta, uno che ha come modello Giulio Andreotti. Ah, dite che un partito del genere esisteva già? Certo. Si chiamava Democrazia Cristiana. Oremus, compagni.


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

SOCIETÀ

7

FOTOGALLERY

Presepe di sabbia a Marina

Domenica 8 dicembre, come tradizione impone, appena farà buio, vero le 17, sarà acceso l’albero di Natale di piazza del Popolo. A coprire il costo dell’allestimento sarà Enel, che sarà infatti presente con un rappresentante, insieme a uno del Comune di Andalo, la località trentina dove ogni anno gli anziani ravennati di Amare Ravenna vanno in vacanza, che quest’anno ha fatto dono alla città dei mosaici dell’abete di 18 metri, incluse le spese di trasporto. L’8 dicembre è ovviamente la giornata in cui si inaugurano anche moltissimi presepi in città e, a Marina di Ravenna, quello ormai famoso di sculture di sabbia che ogni anno incanta tanti visitatori. E nello stesso giorno tonerà a brillare anche l’enorme albero di luce della Micoperi, lungo la via del mare, che già lo scorso anno svettava sulla città. Da sabato 7 dicembre, aprirà il mercatino di Natale in piazza del Popolo, con bancarelle di dolciumi, statuine del presepe e oggettistica fino al 26 dicembre, mentre in via Diaz tornerà il mercatino Verde Salute con prodotti naturali. Sabato 7 e domenica 8 sarà inoltre il primo weekend del mercatino degli hobbisti “Fatto ad arte”, dalle 10 alle 19 nelle vie del centro, che tornerà poi il 14 e 15 dicembre e il 4 e 5 gennaio dalle 10 alle 19.

Mercatino e albero in piazza

La giostra di piazza dell’Aquila

FESTE

Si accendono le luci del Natale Tornano l’albero di Micoperi e il presepe di sabbia. Al via i mercatini in centro TRASPORTI FESTIVI L’albero all’ex Sarom allestito da Micoperi già nel 2012 che tornerà a splendere anche quest’anno e a cui è legata una lotteria di beneficenza

PARCHEGGI

GRATUITI NEL POMERIGGIO, NAVETTA POTENZIATA

Da lunedì 9 dicembre, e fino al 4 gennaio, torna la gratuità, dalle 16 alle 20, dei parcheggi della città delineati dalle strisce blu (ad eccezione di piazzale Spik). Per quanto riguarda i trasporti pubblici, nelle giornate festive precedenti il Natale (8, 15 e 22 dicembre) la tratta Cinema City – quartiere Nullo Baldini – Pala De Andrè e ritorno, servita dalla linea 1, viene potenziata con corse ogni 10 minuti. L’iniziativa è finalizzata a migliorare la circolazione in città in giornate solitamente caratterizzate da traffico intenso per l’apertura festiva dei negozi. Utilizzando la navetta sarà possibile lasciare gratuitamente l’auto in uno dei grandi parcheggi esterni (Pala De Andrè, Piazza Vacchi e CinemaCity) e raggiungere il centro in autobus. Dal Pala De Andrè la prima corsa del mattino per il centro parte alle 9; l’ultima alle 19.50. Dal CinemaCity la prima corsa del mattino per il centro parte alle 9.05; l’ultima alle 19.45. Sulla navetta possono essere utilizzati i titoli di viaggio da 1 zona (biglietto da 1,20 euro, pluricorse e abbonamenti, biglietto 24 ore, ecc.). Per chi sale al Cinema City o al Pala De Andrè è possibile acquistare - alle bigliettatrici automatiche alla fermata - il biglietto 24 ore da 1 zona valido sulla rete urbana di Ravenna). La navetta si aggiunge al normale servizio di trasporto programmato per le giornate festive.

IL RICONOSCIMENTO

INFO PROM

Il ristorante Alexander invitato al premio nazionale “Emergenti 2014” con il giovane chef Mattia Borroni Il noto ristorante di Alexander di Ravenna è stato invitato a partecipare con il suo giovane ma già valente chef Mattia Borroni al premio nazionale “Emergenti 2014”, dedicato al talento dei cuochi di nuova generazione, under 30 anni. Il locale – unico nel territorio ravennate – ha ricevuto per l’occasione anche l’attestato di “Buona cucina”, legato alla prestigiosa guida Alberghi e Ristoranti del Touring Club Italiano, curata dal giornalista e critico enogastronomico Luigi Cremona. Ed è stato lo stesso Cremona con lo staff di Witaly, a guidare la due giorni, a fine novembre, nella magnifica tenuta agricola Riccagioia, in provincia di Pavia, a condurre la sfida che ha visto gareggiare ai fornelli 16 cuochi selezionati provenienti da Lombardia, Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria, Emilia Romagna, Trentino e Veneto, per aggiudicarsi il titolo di “Miglior Chef Emergente del Nord”. Una sfida, in effetti, lunga e vasta perché prevede una finalissima a Roma, nell’autunno del 2014, con i migliori giovani cuochi vincitori al Nord, a Centro e al Sud d’Italia. La gara era un vero e proprio show cooking, durante il quale i professionisti dovevano preparare in diretta due distinti piatti ideati con prodotti “poveri” del territorio di provenienza: uno “libero” e uno a tema. «È stata un’esperienza straordinaria – confida Mattia, per la prima volta protagonista di una competizione di questo livello professionale – non solo perché ha spezzato un po’ la routine quotidiana nelle cucine dell’Alexander ma perché mi ha consentito di con-

incentrato su “Profumo invitante”, ho proposto invece un’anguilla affumicata con pane alle castagne, paté di anguilla in carpione e germogli di lenNelle foto, a sinistra uno dei piatti creati da Mattia Borroni. Sopra, a destra Mattia con la titolare del ristorante Alexander ticchie... I piatti sono stati apprezzati dalla giuria di Pia Casu mentre ricevono l’attestato del Touring “Buona Cucina”. A destra, lo chef con il giornalista Luigi Cremona. esperti ma non mi hanno consentito di arrivare in finale – conclude Borroni –. Credo siano troppo frontarmi con l’inventiva di colleghi della mia generazione e soprat- sperimentali per essere proposti nel menù dell’Alexander. Ma anche ai fornelli del ristorante per cui lavoro a Ravenna, cerco di recuperatutto di sperimentare nuove creazioni culinarie». «In particolare – sottolinea il giovane chef – le caratteristiche del con- re qualche prodotto dimenticato, non convenzionale, magari rivisitacorso, che esigeva l’utilizzo di materie prime del territorio, mi hanno to. I piatti che arrivano in tavola devono trovare il consenso degli spinto a utilizzare prodotti particolari, della tradizione locale ma ospiti, in equilibrio fra tradizione gastronomica e innovazione, ma ormai “abbandonati” dai menù dei ristoranti, come ad esempio l’an- ogni tanto credo sia stimolante suscitare la curiosità del palato e proguilla, le rane, i gamberi di fiume.... Poi ho cercato e verificato acco- porre qualche accostamento inedito». Ristorante Alexander stamenti inusuali e credo armoniosi, come nel caso del piatto a tema via Bassa del Pignataro 8-Ravenna libero dove ho accostato gnocchi di patate con gamberi di fiume, Tel. 0544 212967 coscie di rana e crescione acquatico, con una salsina acida e una www.ristorantealexander.it ristretta di crostacei. Nel caso del piatto a tema, che doveva essere


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

SOCIETÀ

8

CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA

BIBLIOTECHE

Le finaliste per il 2019 firmano in città un patto di collaborazione Alla Classense una nuova sala di lettura Sabato 7 dicembre, alle 11, verrà inaugurata ed aperta al pubblico la nuova sala di lettura, situata al piano ammezzato della Biblioteca Classense, un nuovo spazio moderno e funzionale, per la lettura e lo studio, ricavato in antiche sale dell'Abbazia camaldolese. La sala potrà ospitare fino a 48 persone e viene intitolata a Luigi Maria Malkowski, rimpianto vice bibliotecario classense scomparso il 7 dicembre 2003, al quale verranno dedicati alcuni interventi e anche letture di poesia, a cura di Nevio Spadoni e Maria Giovanna Maioli.

CLASSIFICHE QUALITÀ DELLA VITA: RAVENNA SESTA IN ITALIA Ravenna sale due posizioni e si piazza al sesto posto in Italia nella tradizionale classifica sulla qualità della vita pubblicata da Il Sole 24 Ore. La nostra città si conferma dunque nella top ten, al sesto posto assoluto, rispetto all'ottavo dell'anno scorso (ma anche rispetto al quinto del 2011). La classifica generale vede Trento prima davanti a Bolzano e Bologna; Belluno in quarta e Siena in quinta posizione, davanti appunto a Ravenna. A completare la top ten, in ordine, Firenze, Macerata, Aosta, Milano.

Si è concluso con un patto di collaborazione e un appello al Governo l’incontro di mercoledì 4 dicembre in municipio a Ravenna tra le sei città candidate al titolo di Capitale europea della cultura per il 2019, promosso dal sindaco Fabrizio Matteucci e dallo staff di Ravenna2019. Al termine della riunione, durata circa due ore e svoltasi in un clima di grande cordialità, i partecipanti hanno sottoscritto una “Carta d'intenti” nella quale si impegnano, fra l'altro, «a collaborare nella fase finale di selezione e anche dopo la designazione; a creare o rafforzare le partnership utili per partecipare ai nuovi programmi Ue; a favorire la mobilità di produzioni culturali, artisti e operatori tra una città e l’altra; a incoraggiare progetti comuni tra studenti di scuole e Università dei rispettivi territori». La dichiarazione congiunta si chiude con un appello al Governo italiano: le finaliste auspicano che l'esecutivo «possa sostenere l’impegno profuso da tutte le città candidate nella sfida per diventare Capitale europea della cultura, valorizzando il lavoro già svolto e ancora da svolgere nei prossimi mesi, sostenendo il progetto Italia 2019 e assicurando, come da prassi del programma, appositi finanziamenti per la città che sarà designata Capitale europea della cultura nel 2019». Erano presenti il sindaco di Matera Salvatore Adduce, gli assessori comunali Enrica Puggioni di Cagliari, Luigi Coclite di Lecce, Andrea Cernicchi di Perugia e Paolo Mazzini di Siena, con i rappresentanti dei rispettivi staff.

UNIVERSITÀ TORNANO

LE GIORNATE DEDICATE ALL’ORIENTAMENTO

Giovedì 5 e venerdì 6 dicembre a Ravenna, e lunedì 9 dicembre a Faenza, si rinnova l’appuntamento con le giornate dedicate all’orientamento universitario “Scegli Ravenna per il tuo futuro”. L’evento, organizzato da Fondazione Flaminia e Campus di Ravenna, mira a far conoscere l’offerta formativa dell’insediamento universitario ravennate agli studenti dell’ultimo anno degli istituti superiori. Nel corso delle due mattinate saranno infatti illustrati i contenuti didattici, le attività laboratoriali, le figure professionali e gli sbocchi occupazionali dei corsi di studio attivati nel Campus di Ravenna. Gli studenti conosceranno l’offerta formativa attraverso ‘presentazioni’ affidate direttamente ai docenti e ai tutor dei corsi di laurea. Ogni presentazione è prevista su tre diverse fasce orarie, dalle 9 alle 12. A Ravenna le presentazioni si terranno a Palazzo dei Congressi. A Faenza si svolgeranno invece nella sede dei corsi di laurea in Infermieristica e Logopedia in via Giovanni Bosco 1.


Cerchi casa? Ci sono due ministeri (quello per la Semplificazione e quello delle Attività culturali) che legiferano a distanza di un paio d’anni per rendere più semplice organizzare eventi e concerti nei piccoli locali, quelli che eventi e concerti non ne organizzano come attività principale. Poi c’è un terzo ministero (quello dell’Interno) che deve garantire la sicurezza e cerca di chiarire i casi in cui è necessario il sopralluogo di una commissione (quella che deve concedere la licenza di Pubblico spettacolo) per organizzare gli stessi. Ma soprattutto c’è un prefetto, quello di Ravenna, Bruno Corda, che nell’interpretare la circolare ministeriale di cui sopra pone paletti praticamente invalicabili senza la licenza di Pubblico spettacolo (praticamente impossibile da ottenere per questioni strutturali per quasi tutti i piccoli locali di cui si parla). Il caso è esploso nelle scorse settimane, creando un certo allarme tra i locali, in particolare del centro storico, che erano soliti organizzare eventi e costringendo per esempio il nuovo Mariani, in via Ponte Marino, ad aprire senza una vera e propria programmazione. In estrema sintesi, il prefetto definisce attività di Pubblico spettacolo (che necessitano della licenza-autorizzazione da parte della commissione) quelle che portano nel locale più persone rispetto a una serata normale e che vengono calendarizzate e pubblicizzate, anche solo sui social network. Una rivoluzione per i pub di Ravenna, che invece in passato hanno sempre organizzato eventi, anche calendarizzati e pubblicizzati, forti della legge regionale e del regolamento comunale, che li considerava comunque sempre e solo accessori all’attività prevalente, quella di somministrazione bevande. Un fulmine a ciel sereno in un periodo in cui invece il Decreto Cultura approvato a settembre dal Governo sembrava liberalizzare completamente (o quasi) la musica dal vivo nei locali con capienza inferiore a 200 persone.

SOCIETÀ

DA PAGINA 38

RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

9

MOVIDA

Pronte deroghe per serate rumorose e concerti liberi per i locali IL PRECEDENTE TUTTO

NACQUE DAI CONTROLLI AI

GINGINI...

L’interpretazione piuttosto stringente delle norme sul Pubblico spettacolo a opera del prefetto di Ravenna, che di fatto mette a rischio la musica dal vivo e i dj-set nei locali, non è casuale. Almeno secondo gli addetti ai lavori. Tutto sarebbe nato dal caso de iGingini, discoteca che lo scorso inverno venne multata (anche) per non avere la licenza dai carabinieri, i quali di fatto sbugiardarono pubblicamente il Comune, che quel locale lo aveva in qualche modo benedetto con tanto di presenza all’inaugurazione. Ne sono seguiti ricorsi e dibattiti arrivati fino a oggi (tanto che iGingini si appresta a riaprire senza la licenza da discoteca, come semplice music-bar) e l’impressione è quella che dalla prefettura (e dal comando dei carabinieri) sia stata mandata una sorta di avvertimento al Comune, per fare in modo che non ricapitino casi del genere. A discapito però di tutti gli altri locali del centro, che con iGingini non hanno davvero niente a che fare.

Da una parte quindi le leggi specifiche, che permettono di fare attività, dall’altra la spada di damocle di possibili controlli ad opera di carabinieri e polizia, che invece seguirebbero, a rigor di logica, l’interpretazione stringente del prefetto. Dal Comune le bocche sono cucite, ma la posizione è diametralmente opposta a quella dello stesso prefetto, ritenendo Palazzo Merlato priva di valore, o quasi, la sua interpretazione della circolare del ministero dell’Interno. Per evitare fraintendimenti è però allo studio un nuovo regolamento del Comune che – a differenza di quanto pubblicato nei giorni scorsi dal Carlino Ravenna e

che aveva già messo i locali sul piede di guerra, almeno su Facebook – lascerebbe totalmente libera l’organizzazione di eventi, da poter fare in numero illimitato, ma per un numero massimo di cento persone, prevedendo inoltre una sorta di carnet di 20-30 serate all’anno, invece, in deroga alle norme sull’impatto acustico. Una trentina di serate “rumorose”, quindi, per ogni locale, che già in passato poteva avere deroge per un massimo di 16 all’anno. Resterebbe però il nodo della promozione, anche se dal Comune stanno cercando una formula adeguata per permettere la pubblicità almeno sui social network, puntando sul fatto che a

Il Comune studia

un regolamento, ma il caso si potrebbe risolvere con l’arrivo di un nuovo prefetto entro l’anno

beneficiarne sarebbe sempre l’attività principale, quella di somministrazione (essendo obbligatorio non far pagare un biglietto d’ingresso). Resterebbe necessario un confronto chiarificatore tra Comune e prefetto, che però potrebbe non avvenire mai. Secondo i soliti bene informati, infatti, entro fine anno il prefetto Corda dovrebbe lasciare Ravenna. Se ne riparlerà dunque con il nuovo rappresentante del ministero, che il Comune spera possa non considerare, come il suo predecessore, i concerti e il ballo spontaneo nei locali una priorità della sua azione. Luca Manservisi

Taglie comode dalla 46 alla 58

Vendita Promozionale Sconti dal 20 al 50% RAVENNA - VIA BOCCACCIO 10 - TEL. 0544 216038 (DI FRONTE AL TEATRO ALIGHIERI) - ORARI: 09.30-12.30 • 16.00 - 19.30


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

10

ECONOMIA ECONOMIA IL FONDO

FISCO LOCALE

RESTITUZIONE IMU

Guerra alla mini Imu, Irpef in calo L’assessore Morigi: «Riduciamo le tasse grazie ai risparmi, nessun taglio in arrivo» Il sindaco di Ravenna sta facendo il giro delle trasmissioni pomeridiane della Rai ad annunciare che si dice pronto a sforare il patto di stabilità pur di non far pagare ai ravennati il residuo di Imu che al momento la legge di stabilità non copre e che ammonta al 40 percento dell’addizionale che i Comuni potevano o non potevano applicare alla tassa. Nei giorni scorsi, poi, era stata annunciata la riduzione dell’addizionale Irpef (pari allo 0,6) per il 2014. Ma cosa sta succedendo ai conti comunali? Ne parliamo con l’assessore al Bilancio Valentina Morigi. Assessore, sono anni che lamentate un calo di risorse, siete certi di abbassare le addizionali Irpef nel 2014? «Sì, è una certezza. La riduzione della spesa del Comune, dovuta a minori rate di ammortamento sulla parte corrente per l'estinzione anticipata di un mutuo, e alcune economie di funzionamento della macchina comunale, come ad esempio sul personale, hanno reso possibile avviare un ragionamento sulla riduzione dell’Irpef». A chi la abbasserete e di quanto? «A conti fermi, cioè a legge di stabilità approvata con Iuc e connessi, decideremo se abbassarla per tutti o rendere progressiva l’imposta. Tenga presente che abbiamo chiesto al ministero dell’Economia i nuovi parametri Irpef. Le proiezioni delle addizionali, infatti, si basano sui dati dei redditi che fornisce il ministero». Veniamo ora alla guerra del sindaco contro il cosiddetto residuo Imu. Ci avete sempre detto che Ravenna non poteva sforare il patto di stabilità perché, se lo avesse fatto, sareste stati costretti a non rinnovare contratti con le maestre delle materne e, di fatto, a lasciare a casa intere sezioni di bambini. Cosa è cambiato da allora? «Lo sforamento del patto è un rischio che oggi

Sopra l’assessore al Bilancio Valentina Morigi. A sinistra il sindaco Matteucci negli studi de La vita in diretta

E il sindaco si dice

pronto a tutto pur di non far pagare il residuo dell’imposta abolita dal governo i Comuni, a causa dell’incertezza e dell’indeterminatezza delle politiche fiscali del Governo, vivono ogni giorno. Nel caso specifico, è un male estremo richiamato dal sindaco per denunciare il paradosso della finta soppressione dell’Imu. Noi siamo disposti a non tagliare la spesa sociale, non tagliare i servizi e nemmeno a fare pagare la mini Imu ai cittadini. Se questo significherà sforare il

patto di stabilità, la responsabilità politica sarà del Comune, ma il mandante sarà evidentemente il Governo e le becere politiche fiscali che mette in atto nei confronti delle autonomie locali». Lo scorso anno però avete scelto di aumentare l’addizionale Imu per reperire risorse. Perché l'anno scorso non era uno scandalo chiederci lo 0,1 in più sulla prima casa e adesso lo è diventato? «Il punto è questo: se il governo decide che non si deve più pagare l’Imu, con la quale i comuni erogano servizi ai cittadini, deve anche trovare il modo, come fece con l’Ici, di garantire il mancato gettito ai Comuni. Il governo Letta ha fatto tutto ciò che non andava fatto: non garantire la copertura ai Comuni e chiedere ai cittadini un’aggiuntina Imu 2013 perchè qualcuno al ministero ha fatto male i conti. Un capolavoro, che sta a metà tra il paradosso finanziario e l’incapacità politica. Avere un bilancio in salute oggi, per un Comune,

CONFCOOPERATIVE RAVENNA

PER I COMODATI D ’USO

Come annunciato, dal fondo inizialmente previsto per la restituzione Imu prima casa ai redditi più deboli, sarà devoluta una cifra per la restituzione Imu a chi ha dato in comodato d’uso la casa ai figli e che rispetti alcuni criteri di reddito. A breve saranno resi noti i dettagli del fondo che riguarda decine se non centinaia di famiglie.

è diventato estremamente difficile. Il bisogno sociale è esploso, la richiesta di servizi è in aumento. Se il Governo non comprende questa situazione e, invece di aiutare gli enti locali, li mette in diffcoltà, viene meno il rispetto delle autonomie locali». Il bilancio 2013 l’anno scorso è stato approvato a giugno. Quando pensate di chiudere quello 2014? A che punto siete? «Come ogni anno, ho iniziato gli incontri con le varie aree del Comune per predisporre il bilancio. L’anno scorso abbiamo atteso fino a giugno perché aspettavamo, come molte altre città, elementi di chiarimento dal Governo che non sono arrivati. Quest’anno, contando che la legge di stabilità venga approvata prima di Natale, crediamo di presentarlo a fine gennaio e di votarlo tra fine febbraio e inizio marzo». Se intendete abbassare le tasse, viene spontaneo pensare che non ci saranno tagli su alcun versante, ce lo conferma? «Non ci saranno tagli né aumenti di tariffe per quanto concerne i servizi comunali. I risparmi che ci permettono di considerare l’ipotesi di abbassare le tasse sono riduzioni di costi di funzionamento per cui vorrei innanzitutto ringraziare i dirigenti e i dipendenti comunali, che hanno capito che occorre garantire servizi in una fase non espansiva». Federica Angelini

3,5

Questi sono i milioni a cui corrisponderebbe il residuo Imu

INFORMAZIONE PROMOZIONALE

Riapre Bottega insieme Il negozio solidale delle cooperative sociali In Cammino, Ceff Francesco Bandini, La Fraternità e Riciclaggio e solidarietà Torna anche per queste festività natalizie il negozio solidale Bottega insieme, un progetto ideato e promosso dalle cooperative sociali In Cammino, Ceff Francesco Bandini, La Fraternità e Riciclaggio e solidarietà. «Bottega insieme è un’iniziativa che portiamo avanti da diversi anni – spiega Elena Bartolotti, presidente di In Cammino –, con lo scopo di dare una possibilità in più ai ragazzi disabili che seguiamo nei nostri centri di interagire con la comunità locale. Un modo diverso di mettersi in gioco e responsabilizzarsi attraverso la vendita dei prodotti realizzati durante i laboratori organizzati dai diversi servizi diurni. Saranno infatti gli stessi ragazzi ad

occuparsi del rapporto con i clienti e della gestione del punto vendita, un compito che richiede loro uno sforzo particolare e che in molti casi non potrebbe essere portato avanti tutto l’anno, ecco perché abbiamo deciso di aprire il negozio solo per un breve periodo». Dopo vari anni nella vetrina della Bcc in pieno centro a Faenza, quest’anno il negozio si trasferisce al centro commerciale Le Cicogne (via Galilei 4), negli spazi della ex erboristeria. Diversi i prodotti in vendita: dagli addobbi natalizi agli articoli di bigiotteria o per la casa, per finire con la creatività degli oggetti della linea “Io riuso” della cooperativa Riciclaggio e solidarietà. «La vendita non è lo scopo finale di questo progetto – continua Bartolotti –, ciò che ci preme di più è favorire l’integrazione e l’inclusione dei nostri ragazzi nella comunità in cui vivono. Come ogni anno abbiamo organizzato, a questo proposito, diversi laboratori con le scuole del territorio e siamo piacevolmente sorpresi della straordinaria risposta ricevuta: quest’anno abbiamo avuto un record di richieste e infatti tutte le mattine di apertura i nostri ragazzi sono impegnati in qualche attività di laboratorio con gli studenti. Visto il successo ottenuto stiamo valutando l’i-

dea di coinvolgere le scuole anche in periodi diversi da quello natalizio». «Il locale che Cofra ci ha messo a disposizione all’interno del centro commerciale Le Cicogne – conclude la presidente di In Cammino – si presta molto al nostro progetto, in quanto ci dà spazi e posizione ottimali per permetterci di far conoscere Bottega insieme e le nostre attività sempre a più persone». Bottega insieme resterà aperta dal 2 dicembre al 5 gennaio, tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19. Le scuole interessate possono prenotarsi ai laboratori chiamando il numero 0546 20244. A cura di Confcooperative Ravenna


Cerchi casa?

ECONOMIA

DA PAGINA 38

RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

11

Nel bando comunale era prevista una sospensione “continuativa” del lavoro che ha di fatto resi inidonei molti che avevano lavorato per pochi giorni durante l’anno. E per tutti gli altri, assegni più bassi.

La Farmacia di via Fiume Abbandonato aperta tutte le notti

MUNICIPALIZZATE

COMUNE

Ravenna Farmacie torna in pareggio tagliando i costi, ma senza licenziare

Fondo disoccupati: accolte solo 36 domande

Pareggio di bilancio con un anno di anticipo. Lo annuncia Ravenna Farmacie, il cui cda il 26 novembre ha approvato un preconsuntivo con un livello di utili pre-imposte superiore ai 200mila euro, laddove era prevista una semplice riduzione delle perdite che a fine 2012 ammontavano a 450mila euro. E questo nonostante per il settore del farmaco continui un periodo di durissima crisi e non siano stati toccati i livelli occupazionali, come si dice in gergo. Ovvero, non ci siano stati licenziamenti. «Un risultato – spiega il presidente di Ravenna Farmacie, Paolo Pirazzini – ottenuto grazie all’impegno e all’abnegazione di tutti i nostri dipendenti e alla collaborazione dei soci, ovvero Ravenna Holding e i Comuni che ospitano le nostre farmacie. Abbiamo migliorato professionalità ed efficienza della nostra organizzazione, rafforzando le sinergie nell’ambito del gruppo Ravenna Holding, a tutto vantaggio della comunità». Carlo Pezzi, presidente di Ravenna Holding, ci spiega meglio in cosa sono consistite le sinergie che hanno permesso di azzerare le perdite peraltro a fronte di una riduzione del fatturato. «C’è stata una razionalizzazione dei costi per alcuni servizi amministrativi, la gestione coordinata per esempio del supporto logistico-informatico che ha permesso la rescisssione di contratti esterni, la chiusura di un leasing per un immobile tramite acquisto, reso possibile da risorse infragruppo. Un lavoro che abbiamo iniziato e che continueremo a fare, senza ridurre il servizio e senza incidere sul personale». E la domanda è allora se tutti questi risparmi non si sarebbe potuto farli da prima, quando le vacche erano grasse e magari sarebbero serviti a fare più utili. «Sono valutazioni – spiega Pezzi, che è a capo della Holding solo dall’anno scorso – che è davvero difficile fare rispetto a un mercato, quello del farmaco, che in due anni è cambiato radicalmente ed è fisiologico che in aziende che vanno bene e producono utili si faccia meno attenzione ai margini di efficientamento. Ma lo stiamo facendo adesso, anche grazie al fatto che all’interno del gruppo è possibile mettere in atto azioni che possono andare di volta in volta a beneficio di chi è più in difficoltà». (fe. an.)

Avanzano oltre 190mila euro. Piaia: «Il bando fu un lavoro condiviso» Il fondo isitituito dal Comune per i disoccupati resterà in gran parte non speso, perché delle 220 domande arrivate, solo 36 rispettavano i criteri richiesti. E così, solo 93mila euro verranno erogati in contributi di 3mila o 1500 euro l’uno, mentre i restanti 191.780 restano in cassa. E non certo perché di ravennati bisognosi non ce ne siano. L’inghippo, par di caUMERI pire anche nella prima denuncia pubblica del fatto, firPENALIZZATI TUTTI I PRECARI mata dal consigliere d’opposizione Alvaro Ancisi di A fronte di 119 domande di Lpra, stava soprattutto in lavoratori a tempo determinato solo 10 sono state le richieuna delle condizioni poste ste accolte e tutte per un nel bando: “essere stati privo importo da 1.500 euro, contro di lavoro continuativamenle 26 (su 91) di ex lavoratori a te”. L’assessore politicamentempo indeterminato, a cui te competente in materia è sono stati concessi 3mila euro. Giovanna Piaia, con delega Questo accade per effetto delai Servizi sociali che, contatl’impianto di fondo del bando, tata, non nega il problema, che privilegia chi ha perso un ma ci tiene a spiegare che il lavoro a tempo indeterminato. tutto nacque in buona fede: «L’intenzione era quella di

N

semplificare, abbreviare i tempi di erogazione del contributo e aumentarne l’entità. Lo scorso anno arrivarono 676 domande e ci mettemmo moltissimo tempo a fare le verifiche opportune e a stanziare contributi in alcuni casi di appena 200 euro». E Piaia sottolinea non solo la buona fede, ma anche la collegialità della decisione: «Furono accolte tutte le osservazioni, il bando fu frutto di un percorso condiviso che coinvolse anche Lista per Ravenna e anche i sindacati. Nessuno sollevò il problema o pensò che quella dicitura avrebbe escluso i lavoratori occasionali con contratti a chiamata». Forse, c’è da chiedersi, il Comune queste cose proprio non dovrebbe farle, visto che esiste l’Asp. Perché non centralizzare i contributi alle famiglie in difficoltà in modo più organico? «La parcellizzazione è certamente un problema del nostro welfare - ammette Piaia - anche per questo il prossimo bando cercheremo di avvicinarlo il più possibile agli altri già esistenti». In altre parole, sarà l’Asp, che già è titolare di molte tipologie di aiuto economico per le famiglie in difficoltà, a gestirlo, su indicazioni precise del Comune. Ai quasi 200mila euro avanzati si aggiugeranno i 300mila di un nuovo fondo regionale. (fe. an.)


REPORT

13

DARSENA DI CITTÀ

LAVORI NEL CANALE

Primi 15 milioni per iniziare a scavare I fanghi (anche) nell’area ex Sarom Il futuro del porto passa dall’approfondimento dei fondali del canale Candiano, lo dicono tutti. E nel 2014 bisogna iniziare a scavare, per evitare di perdere traffici, che finalmente ora sembrano in ripresa ma non certo ai livelli precrisi. Diversi i punti critici e urgenti dove è necessario intervenire a causa dell’insabbiamento del Candiano: innanzitutto la zona dei terminal Container (dove le navi, tecnicamente, spezzano il carico per problemi logistici preferendo altri porti del nord Adriatico) e Crociere (per evitare di perdere le grandi compagnie che in passato hanno fatto tappa a Porto Corsini), ma anche lungo le banchine di diversi terminalisti che si occupano di rinfuse. L’Autorità portuale prevede un intervento (non del tutto atteso) da 15 milioni di euro, con conseguenti 900mila metri cubi di materiale di escavo da piazzare, visto che le casse di colmata (le grandi vasche che hanno appunto il compito di contenere la sabbia dragata dal fondali) sono tutte piene e non possono essere al momento utilizzate. Sul tema, lo scorso 31 ottobre si è svolto un epocale comitato portuale che, al termine di una riunione di quasi quattro ore, ha approvato all’unanimità il “Piano strategico dei dragaggi”, individuando tre aree senza vincoli ambientali da utilizzare per portarci i cosiddetti fanghi del Candiano. Una è quella di proprietà dell’Eni, ex Sarom, dove sarebbe dovuta sorgere la Cittadella della nautica, il cui progetto al momento è fermo. Lì potrebbero essere ospitati circa la metà dei 900mila metri cubi e pare ci sia già il via libera, o quasi, di Eni (che darebbe la zona in affitto all’Autorità portuale e che potrebbe quindi metterla a reddito, una volta terminata la bonifica che deve completare), con cui ci sono stati due incontri anche grazie all’intraprendenza del sindaco Fabrizio Matteucci, assicura il presidente di Ap, Galliano Di Marco. L’altra area che potrebbe essere presa in affitto dall’Autorità allo stesso scopo è inve-

PORTO

RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

DATI TRAFFICI IN AUMENTO OTTOBRE CRESE DEL 15% Continua il trend di recupero dei traffici per il porto di Ravenna: nel periodo gennaio-ottobre 2013 si è registrata una movimentazione merci pari a 18,6 milioni di tonnellate, in crescita di 751mila (4,2 percento) rispetto allo stesso periodo del 2012. Sono i dati forniti dall’Autorità portuale dello scalo ravennate, che sottolinea poi come il traffico di ottobre sia stato particolarmente positivo (pari a 2.086.447 tonnellate, 279 mila in più, pari al 15,5 percento, rispetto al 2012). Era dal settembre 2011 che non si riscontrava un mese con una crescita così alta.

Nella foto una draga impegnata a scavare i fondali nei pressi del terminal crociere di Porto Corsini nell’agosto del 2010

ce praticamente di fronte, dalla parte opposta di via Trieste, dopo il ponte mobile, in direzione mare. E anche qui le trattative sembrano essere a buon punto (la zona è di proprietà di alcuni soggetti privati). La terza area individuata per ospitare parte dei fanghi è già a disposizione del porto e si tratta di un lembo della penisola Trattaroli. «Ora su questa ipotesi stiamo mettendo a punto l’accordo procedimentale con Regione, Provincia e Comune – rivela il presidente Di Marco –, che speriamo di chiudere entro l’anno. A gennaio potrò così convocare la Conferenza dei servizi e di conseguenza procedere concretamente all'acquisizione delle aree». Dando per scontato che i fanghi non vengano considerati rifiuti. «La legge ora prevede questo – spiega Di Marco –, faremo tutte le analisi necessarie, ma riteniamo non sia materiale inquinante». Se tutto andrà secondo i piani, «speriamo di scavare entro il 2014». Pur essendo questi ormai imminenti interventi fuori dal cosiddetto progettone – quello dell’Hub portuale che prevede un ulteriore approfondimento dei fondali e la realizzazione delle banchine, funzionali anche alla costruzione del nuovo terminal container – Di Marco confida di poter inserire i 15 milioni necessari (che l’Autorità portuale investe grazie anche al finanziamento della Banca Europea per gli Investimenti) tra i 200 previsti complessivamente per il progettone stesso (tra cui i 60 tanti attesi e confermati quest’anno dal Cipe). Ma si parla ovviamente di interventi infrastrutturali per la cui realizzazione ci vorranno anni: obiettivo dell’Autorità portuale è infatti terminare nel 2018. «Ora dobbiamo chiudere la progettazione definitiva – spiega Di Marco – e per questo abbiamo pubblicato una gara per effettuare tutte le indagini ambientali previste, per cui ci vorranno mesi. Sarei felice di tornare con il progetto definitivo al Cipe a giugno del 2014». Luca Manservisi

UN PROGETTO PER L’EX INDUSTRIA: VISITA E CONVEGNO SUL “MOSA” Sabato 7 dicembre saranno presentati al pubblico i progetti di riuso temporaneo e rivitalizzazione delle industrie Martini in Darsena di città, il cosiddetto “Spazio Mosa”, di cui abbiamo parlato in anteprima sul numero del 21 novembre del nostro giornale. L’evento, promosso anche da Reclam – Trovacasa Premium, si aprirà alle 15 con una visita guidata all’ex mangimificio al centro del progetto di riqualificazione. Il ritrovo è all’Autorità portuale di via Antico Squero 31, dove dopo la visita inizierà il convegno con interventi, tra gli altri, di esponenti di Ap, Comune e il coordinatore di Ravenna 2019 (il Mosa è finito anche nel dossier di candidatura a capitale europea della cultura) Alberto Cassani, e la presentazione vera e propria del progetto a cura degli architetti di Spazio 52.

LA PUBBLICAZIONE ECCO L’AGENDA 2014 TRA ECONOMIA E CULTURA

È uscita l’Agenda di Ravenna 2014: un anno con le realtà operative e culturali della città. Dal 1995 l’Agenda di Ravenna ha raccontato delle attività produttive del porto, ma anche della storia e della cultura della città. La 19a edizione dell’agenda, in formato settimanale, ha più di 70 pagine redazionali. Tra i temi di quest’anno l’approfondimento dei fondali, Mareterra, nuovi finanziamenti e nuovi progetti per il Porto, efficienza energetica, Ravenna 2019, i nuovi musei a Palazzo Guiccioli, la mostra del Mar sull’affresco, Le Visioni di Eterno che hanno dato nuova vita ai monumenti Unesco. Ogni mese è introdotto da fotografie di Gian Luca Liverani che ritraggono particolari della pavimentazione della Domus dei Tappeti di Pietra. La parte finale è dedicata alle pagine utili: i numeri telefonici e i servizi del porto, le informazioni turistiche, il calendario dei principali cartelloni e avvenimenti della città. Tutti i testi sono in doppia lingua italiano/inglese e la copertina è personalizzabile con il marchio delle aziende. L’Agenda è disponibile (al costo di 20 euro nelle librerie della città e rivolgendosi all’editore (Agenzia Image: tel. 0544 597144 e via mail agenzia@agenziaimage.com).


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

REPORT PORTO

14

NUMERI

La crisi picchia in banchina SCAR In cinque anni, dal 2008 al 2012, perso fino a un lavoratore su quattro 7mila le persone che complessivamente lavovi augura ranoSonoal porto e grazie al suo indotto. Il principale motodell’economia locale, si è sempre detto. Circa milleBuone Feste” recinquecento, invece, quelle che lavorano direttamente

TRASPORTO ESCAVAZIONI SERVIZI ECOLOGICI www.autotrasportiscar.com

S.C.A.R. Soc. Coop. Cons. Via Romea, 185 Savio di Cervia RA Tel. 0544 927365 - Fax 0544 927896

sulle banchine e che per prime hanno risentito dell’effetto della crisi. In cinque anni, infatti, la forza lavoro si è ridotta in alcuni ambiti di quasi un quarto. E ora, con i traffici che tornano a salire, la speranza degli addetti ai lavori è che possano venire realizzati quegli interventi infrastrutturali di cui si parla da anni per poter far crescere nuovamente l’occupazione. Anche se i tempi in cui i soci della compagnia portuale di Ravenna avevano addirittura superato la soglia delle mille unità – negli anni ottanta – non torneranno più, a causa soprattutto del livello di automazione del lavoro. Oggi i soci della compagnia – che per legge del 1994 si chiama Cooperativa Portuale e che sempre per legge mette a disposizione manodopera qualificata e mezzi per affiancare le imprese che operano in banchina in tutte le operazioni di carico e scarico delle merci dalle navi – sono circa 350, grazie alla recentissima stabilizzazione di 25 portuali, ma fino a pochi anni fa erano 450. La quasi totalità delle uscite è stata per pensionamento: nonostante sia una società privata, la pianta organica è determinata per legge dall’Autorità Portuale, approvata dai competenti ministeri, e non essendoci stato adeguato ricambio continua a essere sempre più necessario il ricorso al cosiddetto lavoro interinale, unica forma integrativa prevista dalla legge di riferimento. Nel dettaglio, secondo i dati dell’analisi dell’andamento occupazionale realizzata da Danilo Morini della Filt Cgil, i lavoratori (soci, la quasi totalità, e dipendenti) della Cooperativa Portuale nel 2008 erano 421, a cui si dovevano aggiungere i 110 interinali dell’Agenzia Intempo, per un totale di 531. Al termine del 2012, ultimo dato completo a disposizione, dopo un quinquennio di crisi, erano invece 419, per una flessione di oltre il 20 percento. Discorso a parte merita invece l’andamento dell’occupazione nei 17 terminal presenti sulle banchine del porto, essendo la dotazione organica rimasta sempre nettamente al di sotto delle reali necessità, per la possibilità di ricorrere, come prevede la legge (il cosiddetto articolo 17), appunto agli addetti della Cooperativa portuale per il completamento delle operazioni del cosiddetto ciclo nave. Nel corso degli anni si è inoltre consolidato il rapporto con cooperative di facchinaggio e logistica per la realizzazione di parte delle attività di piazzale, magazzino e ricarica, in aree extrademaniali (la differenza tra aree demaniali e non, nel

porto di Ravenna non è facilmente evidenziabile ed è al centro anche dei dibattiti sulla sicurezza, non essendo in vigore le stesse norme quando di fatto in molte occasioni il lavoro svolto dagli addetti è lo stesso). L’occupazione diretta nei terminal è stata quindi sostanzialmente stabile e non c’è stato ricorso a strumenti di sostegno del reddito. L’analisi della Cgil ha preso in considerazione solo i tre terminal più grandi e rappresentativi, quello nord della Sapir (dove i lavoratori sono passati da 84 a 77 dal 2008 al 2012), quello del Tcr (passati da 57 a 60) e della Docks Cereali (rimasti 57). Complessivamente (tenendo conto anche dei 9 dipendenti dell’area manutenzione Sapir trasferiti ad Allience), un calo di solo il 2 percento. Simile la situazione anche negli altri 14 terminal, che danno lavoro a quasi trecento persone complessivamente. Per quanto riguarda la logistica, i dati si riferiscono alle due realtà che ricomprendono gran parte dell’occupazione dedicata al facchinaggio e alla movimentazione delle merci, nei terminal, nei magazzini e

Dalla tradizione del litorale maremmano l’osteria cucina i piatti tipici di carne e pesce • Catalana alla maremmana • Tortelli di Re Nettuno • Pici Follonica • Calamari di Calafelice • Cacciucco alla livornese CUCINA TOSCANA DI CARNE E DI PESCE

• Tortelli del maiale ladro • Cicale di mare all’elbana • Spaghetti dell’etrusco • Pici cacio e pepe • Pappa al pomodoro

• Filetto di Montemurlo • Fiorentina • Padellino salsiccia porcini e pioppini • Cuore di baccalà di Calamartina

...e tutte le settimane nuove proposte fuori menù

APERTO TUTTO L’ANNO

Via delle Nazioni, 420 - Marina di Ravenna - Tel. 340 7431249 / 0544 530274 - www.osteriaanticamaremma.com - info@osteriaanticamaremma.com


REPORT PORTO

RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

15

7.000

Tante sono, secondo uno studio della Cgil, le persone che lavorano al porto e nel suo indotto

Il porto ha un grande alleato nelle aziende che si affacciano sul porto, al di fuori degli spazi demaniali e del ciclo nave: Cofari e Rafar multiservice (gruppo Ciclat). Complessivamente le due aziende sono passate dall’occupare 700 lavoratori nel 2008 a 535 del 2012, con un calo di quasi il 25 percento. Tendenza confermata anche nel 2013, a causa anche dell’arrivo di una nuova cooperativa all’interno di Marcegaglia, in grado di offrire tariffe molto più basse rispetto alle due ravennati. Si tratta della “Le Banane”, di cui ci eravamo già occupati su queste pagine, i cui lavoratori hanno già segnalato ai sindacati il mancato rispetto di alcuni accordi nelle prime buste paga, ci dicono dai sindacati, dove sono in corso verifiche. In questo settore è proprio la concorrenza sleale a tenere banco, con la presenza di cooperative che lo sono solo di nome e aziende che spesso nascono e muoiono nel giro di pochi mesi, con conseguenze negative per l’occupazione ma anche per la sicu-

rezza, essendoci contratti diversi tra loro per svolgere praticamente le stesse mansioni. Infine, per quanto riguarda l’autotrasporto – ultimo comparto coinvolto direttamente sulle banchine – le associazioni di categoria indicano in un 10 percento il calo della forza lavoro rispetto al 2008. Come ripartire? Il nodo è naturalmente quello dell’approfondimento dei fondali: «Ci sono i soldi, ora non può fermarsi tutto perché non si trovano i luoghi adatti per ospitare i fanghi di escavo del candiano – attacca Morini –. Bisogna fare in fretta, rispettando le leggi naturalmente, ma dando la possibilità al porto di accogliere quelle navi medie che possano essere la nostra salvezza. E poi lavori per centinaia di milioni di euro sul nostro porto, la dico quasi come una provocazione, avrebbero una ricaduta positiva in ogni caso sul nostro territorio, è evidente...». Luca Manservisi

AVVISATORE MARITTIMO DEL PORTO DI RAVENNA

sede operativa: Viale F.Rismondo, 6 tel. 0544 530986 - 531336 fax 0544 531375

COOPERATIVA PORTUALE

Via Antico Squero, 6 - Ravenna Tel 0544 458111 - Fax 0544 451190 posta@compagniaportuale.ravenna.it

SERVIZI TECNICO-NAUTICI PER UN’EFFICIENTE SICUREZZA DEL PORTO DI RAVENNA

MARINA DI RAVENNA

www.avvisatoremarittimo.ra.it avvisatore@avvisatoremarittimo.ra.it

L’Avvisatore Marittimo svolge servizio di informazione, coordinamento e registrazione orari movimentazione navi nell’ambito portuale, ponendosi, in qualità di esercizio privato di funzioni e di servizi pubblici, quale punto di riferimento utile alla collettività. Come da ordinanza/regolamento della Capitaneria di Porto di Ravenna n° 2/2007, l’Avvisatore Marittimo gestisce la banca dati “Setship” in concerto con la Capitaneria di Porto di Ravenna.

Via Molo Dalmazia, 101 Marina di Ravenna (RA) Tel. 0544 530204 Fax 0544 530453 operativo@piloti.ra.it


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

Cerchi casa?

REPORT PORTO

16

DA PAGINA 38

IL LIBRO

Quei marinai così “lontani” dal mare La nuova opera del fotografo Luigi Tazzari è nata sulle navi attraccate al porto di Ravenna Si chiama esplicitamente Navi e marinai il nuovo libro del fotografo ravennate Luigi Tazzari. Sessantasei foto a colori sul mare, in cui il mare paradossalmente non si vede mai. Protagonisti, appunto, solo (o quasi) dettagli degli interni di navi attraccate al porto di Ravenna e i loro marinai, colti in momenti privati o sul lavoro. Il progetto nasce dall’attenzione di Tazzari verso il porto della propria città, che l’aveva già portato a pubblicare nel 2006 un’opera fotografica (dal titolo Lat. 44° 29' Nord Long. 12° 17' Est) in cui poneva l’accento sul contrasto tra il passato rappresentato dall’archeologia industriale e il presente dell’attività della zona San Vitale. «Sono migliaia le persone che gravitano attorno al porto, ma in città non si ha traccia di questa realtà – commenta Tazzari –, credo sia un’anomalia forte e che la responsabilità sia anche delle istituzioni che fanno poco per far conoscere questa realtà, lontano dal canale. Siamo una città di mare senza saperlo, in pratica». Nel libro del 2006 c’erano già i germi che hanno poi dato vita a questo nuovo lavoro di Tazzari, sviluppatoso negli anni, dopo aver visitato una quarantina di navi ferme allo scalo ravennate. «Ho chiesto le autorizzazioni e ho trovato grande disponibilità tra gli equipaggi, che si sono fatti osservare da questo sconosciuto che invadeva i loro spazi con la macchina fotografica al collo. Gli unici problemi li ho avuto con gli italiani, che tendono sempre a vederci qualcosa di pericoloso, nel farsi fotografare. Sembrava quasi che la loro nave potesse nascondere chissà quali misteri». Protagonisti del libro, quindi, marinai provenienti da tutto il mondo e di svariate nazionalità: «Stavo sulle loro navi dalla mattina alla sera, cercavo di scoprire i dettagli accorgendomi di tutta la fantasia che entrava inconsapevolmente in quelle che diventano le loro case: la cabina con il letto, le tavole imbandite, le tradizioni dei loro paesi. Ho trovato persone che, si capiva, pur di lavorare erano disposte a fare qualsiasi cosa, ma l’impressione è che fosse tutta brava gente». Il volume fotografico, pubblicato da Damiani Editore e con una toccante prefazione della critica d’arte Marinella Paderni, sarà in vendita nelle librerie a partire da metà dicembre. «Il progetto ha già trovato l’interesse dell’assessore alla Cultura di Rimini, Massimo Pulini – conclude Tazzari – ma spero di poterlo promuovere con una mostra fotografica anche nella mia città». (lu.ma.)

el 2006 aveva N pubblicato un altro lavoro sullo scalo

«Siamo una città di mare senza ancora esserne consapevoli» Via A.Depretis, 19 (Z.I. Bassette) RAVENNA Tel. +39 0544 456632 Fax +39 0544 600908

www.tecsi.it commerciale@tecsi.it

Da 10 ANNI al servizio di imprese e privati La TECSI s.r.l. è una società nata nel 2003 che vanta 10 anni di attività con consolidate esperienze e nuove collaborazioni. La sua area di competenza è il settore industriale e in second’ordine quello privato, con attività specifiche nelle costruzioni di: > costruzioni e controlli secondo norme Det Norske Veritas e Rina > scafi da lavoro e diporto > tramogge e waste skipe > costruzioni per l’offshore > scale e soppalchi > progettazione e costruzione macchine > impiantistica > costruzioni civili pubbliche, private e arredo


Spazio Mosa Progetti di riuso temporaneo e rivitalizzazione delle industrie Martini in Darsena di Città

Sabato 7 dicembre

Programma della giornata ore 15: ritrovo e visita all'edificio ore 16: saluto dell'Autorità Portuale introduzione di Paolo Bolzani

ore 15

Presentazione pubblica Sala conferenze Autorità Portuale Via Antico Squero, 31 Ravenna

interventi di Leonardo Rossi (Progettazione urbanistica Comune di Ravenna)

Alberto Cassani (coordinatore Ravenna 2019)

Presentazione dei progetti degli architetti di Spazio 52 Nella sala mostre Esposizione pannelli dei progetti e plastico scala 1:200 Per l'occasione sarà distribuita l'ultima edizione della rivista dell'abitare Trovacasa Premium con un abstract dei progetti Spazio Mosa

Evento promosso da

In collaborazione con


LETTORI detti e contraddetti

RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

19

GLI APERITIVI DI R&D a cura di Fausto Piazza

PARLIAMO DI MERCATO IMMOBILIARE IL 12 DICEMBRE ALLA PESCHERIA

detti e contraddetti

Le lettere, le opinioni e i commenti a cui si riserva di rispondere il direttore di Ravenna&Dintorni Fausto Piazza, vanno indirizzate alla mail redazione@ravennaedintorni.it oppure al fax 0544 271651 o all’indirizzo viale della Lirica 43, 48124 Ravenna.

QUELLE TASSE DA FOLLIA DELLE LARGHE INTESE Se qualcuno ha dei dubbi sul motivo per cui Forza Italia è uscita dal governo, basterà spiegare agli italiani come il governo delle larghe intense di fatto sia il governo delle larghe approssimazioni e delle tasse. Porto a dimostrazione quanto è capitato alle nostre società e a tutte le altre presenti sul suolo nazionale. Avevamo calcolato a giugno tutti gli acconti per la scadenza del 30/11, ad agosto il Governo ha cambiato gli acconti dal 100 al 101%. Li abbiamo così rifatti, ma due settimane fa, venerdì 29 novembre (con scadenza 2 dicembre) è uscita una nuova circolare con la proroga degli acconti al 10/12, questo unicamente perché c'è stato un aumento dell'acconto sino al 102,5%. La Circolare suggerisce di non rifare l’F24 perché è probabile che verrà chiesto un aumento sulle tasse del 2014 addirittura sino al 128%. Ovvero si pagherà un anticipo superiore al saldo di quasi il 30%. Follia pura. Ma non è finita, probabilmente tornerà l'Imu sulla prima casa, con conseguenti calcoli assurdi e con il pagamento a gennaio. Il Governo si immagina quanti sono i contribuenti che non ricevono informative o non hanno la struttura amministrativa per seguire tutti questi cambiamenti? L'Agenzia delle Entrate poi non guarda in faccia a nessuno con la conseguente applicazione delle sanzioni, questo porterà inevitabilmente ad ulteriori contenziosi e costi per aziende e cittadini. Maurizio Bucci, Forza Italia Ravenna

#INSTAGRAM

Le prime luci di Natale di fedevandini Pubblichiamo qui una serie di scatti originali su Ravenna, postati sul celebre social network fotografico con il tag #igersravenna. Queste sono le luci di Natale di fedevandini.

NO ALLA CHIUSURA DI CONSERVE ITALIA Ci sono momenti in cui ci si deve esprimere in modo inequivocabile, senza giri di parole. Altrimenti cosa ci stiamo a fare? Allora rispetto alla situazione prospettata da Conserve Italia per lo stabilimento di Massa Lombarda, c’è un unico commento: non si può azzerare tutto in nome di un qualsiasi tipo di

riorganizzazione aziendale. Sarebbe un danno per l’intera Bassa Romagna. Non so come finirà questa vicenda. Conserve Italia è parte integrante della storia manifatturiera di Massa Lombarda e ha sempre ricevuto attenzioni adeguate perché potesse lavorare nelle migliori condizioni possibili. Di certo dal punto di vista occupazionale e da quello ‘sociale’ fornisce riposte

importanti al territorio: la maggior parte dei 120 dipendenti a tempo indeterminato è donna; tutte esprimono professionalità e un profondo senso di appartenenza alle dinamiche sociali, anche nei periodi dei picchi di lavorazione. Sulla manodopera stagionale, siamo di fronte poi ancora a donne e stranieri. E in totale parliamo di almeno 280 lavoratori complessivi. Senza contare come lo stabilimento produca lavoro per il 40 per cento della locale coop facchini; poi ci sono le aziende esterne, e parliamo di un territorio che non si ferma alla Bassa Romagna. Infine che dire degli agricoltori che conferiscono la materia prima? Senza dimenticare come questo stabilimento sia in attivo. Perché, quindi, chiuderlo? Daniele Bassi, consigliere Pd in Provincia, ex sindaco di Massa

QUELLA LETTERA DALLA CGIL PER VOTARE CUPERLO Caro direttore, le scrivo per segnalare un fatto secondo me scandaloso: lo Spi-Cgil sta mandando a tutti i suoi iscritti, me compresa, una lettera in cui si consiglia di votare Gianni Cuperlo alle primarie del Pd. Mi sembra una cosa inaccettabile, che mostra bene come questo partito sia ormai arrivato alla frutta. Sono sempre stata iscritta al sindacato, ma ora comincio davvero a chiedermi se abbia ancora un senso o se non sia il caso di smettere di fare la tessera. Non capisco davvero dove la sinistra pensi di andare comportandosi in questo modo. Lettera firmata

Dopo esserci confrontati sul tema fondamentale della sicurezza in una serata ricca di spunti con il comandante della polizia muncipale Stefano Rossi (nella foto con i nostri redattori Andrea Alberizia e Luca Manservisi) che ci ha regalato un intervento mai banale e di grande profondità, per il prossimo aperitivo di Ravenna&Dintorni torniamo a trattare di economia. Parleremo di uno dei settori che è sempre stato trainante per il territorio e che ora sta attraversando un periodo di profondo mutamento: il mercato immobiliare. Con noi avremo il punto di vista dei piccoli proprietari con Franco Montanari, presidente dell’Asppi, degli intermediatori immobiliari che più di ogni altro hanno il polso vero degli scambi e del valore degli immobili del territorio, con Pierpaolo Baccarini, presidente provinciale Fiaip e non mancheranno altri voci autorevoli, della cui presenza stiamo attendendo la conferma. Insieme cercheremo di mettere in luce i punti deboli e i punti di forza del nostro territorio per chi sta cercando casa, chi sta cercando di venderla e chi vuole investire nel mattone. Appuntamento il 12 dicembre alle 18.30 al ristorante La Pescheria di via Romea sud 1 a Ravenna per l’incontro e per un brindisi con la redazione.


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

20

TEATRO CINEMA

CULTURA

IL CONVEGNO

L’INTERVISTA

Deserto Rosso: due giornate per riscoprirlo

La bellezza delle ciminiere tra i pini Il regista Fabrizio Varesco su Antonioni e il film che fece la storia

Con un titolo quanto mai significativo “Anatomia di un capolavoro Il deserto Rosso di Michelangelo Antonioni”, Ravenna Cinema dedica a quasi cinquant’anni dall’uscita del film, due giorni a una pellicola che ha fatto la storia del cinema. Ecco il programma, si comincia venerdì 6 dicembre alle 9 al Cinema Corso con la proiezione riservata del film riservata agli studenti del Liceo Artistico, prima dell’inaugurazione, alle 12 nella galleria permanente “Antonio Rocchi” l’inaugurazione delle mostre “Frames: Il deserto rosso, analisi linguistica del film di Michelangelo Antonioni” di Caterina Biancolella, un lavoro fotografico che recupera moltissime sequenze di frames del film, e “Cosa devo guardare” di Caterina Morigi allestimento ispirato al film che torna su quei luoghi cinquant’anni dopo. Alle 17 al Cinema Corso incontro con il celebre fotografo Guido Guidi dal titolo “Due o tre cose intorno il Deserto rosso” e l’architetto Luco Fontana che parlerà della Ravenna di Michelangelo Antonioni nel film, argomento giù trattato in numerose pubblicazioni. Alle 21, sempre al Corso, il critico, regista, stretto collaboratore e amico di Antonioni, Carlo di Carlo presenta il film-documentario Antonioni su Antonioni. Sabato 7 dicembre si ricomincia alle 11, all’Archivio Collezione Ghigi-Pagnani in via Zotti, 11 a Ravenna con una visita guidata( 20 posti disponibili solo su prenotazione ravennacinema@gmail.com). Alle 17 si torna al Corso per “La natura vuota”, riflessioni sul deserto in Michelangelo Antonioni di Alberto Giorgio Cassani, docente alle Accademie di Belle Arti di Venezia e Ravenna, a cui seguirà “Canto di prigionia”, ossia una performance critica di Jonny Costantino, film-maker e saggista, direttore del quadrimestale Rifrazioni. Dal cinema all’oltre, a cui seguirà la proposta della “colonna sonora post-industriale” di Tony Rusconi, figura di riferimento del jazz sperimentale europeo. Alle 20.30, Gianfranco Tondini e Ivano Marescotti danno vita all’articolo critico di Pier Paolo Pasolini “Difendo il deserto Rosso” prima della proiezione del film, nella versione restaurata. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero. Info: www.ravennascreen.it.

«In mezzo agli alberi ci passano le navi». Prendeva appunti su un quadernetto Michelangelo Antonioni quando nel 1963 era giunto a Ravenna per girare quello che sarebbe diventato il suo capolavoro Deserto rosso, una pellicola che segnò la storia della cinematografia mondiale. Questa piccola provincia industrializzata sorta in mezzo ai pini non era solo uno sfondo su cui si muovevano i personaggi, ma era protagonista della parabola di un mondo che corre verso il futuro. «È il secondo porto d’Italia Ravenna, lo sa? – spiegava Antonioni al giornalista de L’Europa Letteraria dopo aver ritirato il Leone d’oro –. Il mito della fabbrica condiziona la vita di tutti qui a Ravenna. La spoglia di imprevisti, la scarnifica. Il prodotto sintetico la domina, prima o poi finirà con rendere gli alberi oggetti antiquati, come i cavalli. Dare per scontata la fine del bosco, fare di un pieno un vuoto, sottomettere scolorendola questa antica realtà alla nuova, che è altrettanto suggestiva: non è questo che avviene qui da anni in un flusso che non si ferma mai?». Ravenna era per Antonioni il prototipo di questo contrasto. Il documentarista Fabrizio Varesco di Ravenna Cinema ha organizzato una due giorni per “capire perché Deserto Rosso è un capolavoro”. «L’importanza di questo film è cresciuta nel tempo. – racconta Varesco – Più passavano gli anni, più si capiva quanto quel film era stato importante e aveva influenzato registi in tutto il mondo. Basti pensare a Martin Scorsere, tanto per citarne uno, che lo annovera tra le pellicole più importanti di sempre». Deserto rosso fu un film di passaggio per Antonioni, e fu anche il suo primo girato a colori. «Il colore per la prima volta nel cinema non ha solo un valore figu-

Una locandina del film in Francia

«Le immagini di queste industrie sono entrate nell’immaginario del mondo. Una bellezza lontana da quella canonica, ma una bellezza

»

rativo, ma ha un significato espressivo». Al centro del film il contrasto tra la natura e l’industria che la sopraffà, il progresso è una ciminiera a cui sacrificare la bellezza dei paesaggi per la speranza in un futuro di ricchezza e benessere. Perché Antonioni scelse proprio Ravenna per rappresentare


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

CULTURA questo cambiamento epocale? «Antonioni era ferrarese e conosceva bene Ravenna perché ci veniva a giocare a tennis. Percorrendo le strade della periferia cittadina era rimasto molto colpito da quella strana commistione di natura e industria. Ciminiere che crescevano in mezzo alla pineta». Dal film emerge una Ravenna che non è la città dei mosaici e delle biciclette, ma è del lavoro. «Le immagini di queste industrie sono entrare nell’immaginario del mondo. Una bellezza di scenari lontana da quella canonica, ma pur sempre una bellezza. Per questo nel convegno interverranno oltre a cinefili, attori e musicisti anche degli architetti. Emerge una natura violentata, non certo l’immagine della città che avrebbe voluto far uscire l’ente per il turismo, ma luoghi comunque affascinanti, che colpirono anche me, che non sono ravennate di nascita, la prima volta che li vidi». Nel tuo cortometraggio Desert storm ha ricercato quei luoghi che Antonioni mostrò nel film, come li hai trovati oggi, a cinquanta anni di distanza? «Sono totalmente mutati. Ma il loro fascino è immutato. Queste larghe ciminiere, come delle trombe puntate verso il cielo». Sui “luoghi di Deserto rosso” si è anche un dibattito in città: conservare o cambiare, cosa ne pensa? «Luoghi come le torri Hamon hanno una propria bellezza e sono un segno della memoria collettiva dei ravennati e non solo. Credo che siano qualcosa di importante». In questa Ravenna disumanizzata Anonioni raccontò il disagio dell’essere umano. «Un disagio che ha a che fare con la storia e col progresso. Un disagio che non coinvolge solo la protagonista interpretata da Monica Vitti, ma un disagio che è comune a tutti gli essere umani». Matteo Cavezzali

CINEMA

21

Un fotogramma del film con Monica Vitti e sullo sfondo una torre Hamon

IL PROGETTO La copertina del disco di Zanni di cui furono proiettate le immagini e fatti ascoltare i suoni durante una delle cinque tracce di Ravenna 2019

Quelle Red Desert Chronicles di Adriano Zanni La mappa sonora e per immagini del fotoblogger, che uscirà a breve con un «oggetto fotografico» Adriano Zanni è oggi un fotoblogger di Ravenna&Dintorni e il Post, con un passato da musicista elettronico noto come Punck che proprio al Deserto rosso ha dedicato parte del suo lavoro. Il tuo blog su Ravenna&Dintorni ha il sottotitolo Cronache e visioni dal Deserto Rosso. E al film di Antonioni avevi dedicato un progetto anni fa, con la tua macchina fotografica. Ci spieghi in cosa consisteva? «In realtà allora la macchina fotografica era uno strumento marginale, era di ausilio a una sorta di ricerca sul suono, sul paesaggio sonoro (ambito nel quale operavo). L’idea di base era quella di ripercorrere le atmosfere del film ricercando i luoghi originali nei quali il film fu girato e, con l'utilizzo di microfoni e registratori, catturarne il suono, l'essenza sonora. Inizialmente le registrazioni, accompagnate da una coppia di foto (un fermo immagine del film e uno scatto fotografico dello stesso luogo), diventavano fruibili al pubblico sul web tramite un blog appositamente creato. Il progetto poi ha preso la sua definitiva direzione sotto forma di una sorta

di sinfonia elettroacustica pubblicata come cd dalla mitica etichetta discografica Boring Machines. La mia personale interpretazione emozionale ed acustica delle atmosfere ricreate da Antonioni. Il chiamare così il blog sul sito di R&D è una specie di chiusura del cerchio, si ricollega all'idea di documentare il cambiamento di molti di quei luoghi, questa volta prevalentemente per immagini. Dopotutto viviamo ancora nel Deserto Rosso, ma 49 anni dopo. Il disco si intitola Piallassa (Red Desert Chronicles). Ora è in preparazione, sempre a cura di Boring Machines, la chiusura definitiva del progetto che si concretizzerà con la realizzazione di un “oggetto fotografico” di prossima pubblicazione». Come ti era venuto in mente e perché? «In primo luogo l'amore per il lavoro di Antonioni e per molto del suo cinema, poi come artista sonoro volevo realizzare un progetto molto autobiografico e legato al territorio in cui vivo. Deserto Rosso è stato girato a Ravenna nello stesso anno in cui sono nato, negli stessi luoghi in cui ero (e sono) solito rifugiarmi a caccia di suoni (e immagini) e nei quali sono anni tramite il loro immenso fascino hanno finto per coinvolgermi nella realizzazione del progetto senza che quasi nemmeno me ne rendessi conto. Ci ero finito dentro». Come è cambiata Ravenna da allora? «Credi che sia davvero cambiata ? Cosi' tanto almeno? Io credo di no. È rimasta una cittadina provinciale, chiusa, che non si concede facilmente agli esterni. Ancora terrorizzata da qualunque diversità, a tratti bellissima, a volte crudele. Qualche speranza di reale cambiamento viene dalla contaminazione di idee ed culture che i giovani studenti stanno portando in città. Questo è ancora il Deserto Rosso».

Tutti i sabati LADY NIGHT

dalle 21 alle 23 Due calici di prosecco gratuiti per tutte le donne!

INFO E PRENOTAZIONI:

0544 218227

NTI EVE E MBR E C I D Giovedì 5 ore 20 MAGIC NIGHT: cartomanzia, giochi di luci e tema natale per una serata all'insegna della magia!

Venerdì 6 ore 22 ROBERTA MONTANARI DUO ROBY MONTANARI voce MIRKO GUERRA chitarra

Sabato 7 ore 21 dj set MAURI

Domenica 8 ore 17 BELLI PER L'ARTE l'ora del thè presentazione di quadri MAX HAMLET SAUVAGE

Giovedì 12 ore 18.30 Presentazione del libro "LE CUCINE DI ROMAGNA" di GRAZIANO POZZETTO in collaborazione con il la libreria "Dante"

Venerdì 13 ore 22 GOLDEN TRIO OTTAVIA SISTI voce ELISA PORCINAI violino PAOLA FILIPPI pianoforte

Sabato 14 ore 21 ROBI GHIZZO

dj set


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

22

CULTURA

TEATRO

PROSA

COMICO

Gioele Dix recita l’attore In scena all’Alighieri con Nascosto dove c’è più luce Dopo le Dixplay e due esperienze come regista, in Oblivion Show 2.0 e Sogno di una notte di mezza estate, Gioele Dix torna in teatro con Nascosto dove c’è più luce nella stagione di prosa al Teatro Alighieri di Ravenna dal 5 all’8 dicembre. Nello spettacolo Dix si interroga sul ruolo dell’attore, che nasconde se stesso proprio nel luogo più in vista, il palcoscenico. Addormentatosi sulla scena del suo spettacolo, un comico si sveglia di soprassalto nel bel mezzo di un movimentato incubo e si ritrova catapultato in uno strano luogo, a cavallo fra immaginazione e realtà. Lo accoglie un etereo angelo custode con il compito di guidarlo nel transito fra vita terrena e aldilà. Convinto di essere immerso in un sogno soltanto un po’ più stravagante del solito, il protagonista scopre che in quel curioso sito fra le nuvole è custodita la “memoria esterna” della sua esistenza. Come temeva (ma almeno in parte si augurava) tutto è stato archiviato e tutto ha un peso: le azioni, i pensieri, persino le intenzioni. Gioele Dix torna alla scrittura teatrale con un testo che parla di realtà e di sogni, di responsabilità e disimpegno, di emozioni del passato e di progetti per il futuro. In scena con Gioele Dix, nel ruolo dell’angelo custode, Cecilia Delle Fratte, giovanissima attrice al suo debutto. L’attore sarà inoltre protagonista di Libraio per un giorno, consigliando le letture che hanno segnato la sua formazione personale e professionale (venerdì 6 dicembre alle 17.30 alla libreria Dante di Longo). L’incontro con la compagnia si terrà sabato 7 dicembre alle 17.30 alla sala Corelli del teatro Alighieri coordinato dal circolo delle lettrici e dei lettori della Stagione di Prosa.

Giobbe Covatta e la Terra del futuro Primo appuntamento con la nuova stagione di teatro comico all’Alighieri di Ravenna. Mercoledì 11 dicembre alle 20.30 Giobbe Covatta presenta lo spettacolo 6° (sei gradi), di cui è anche autore insieme a Paola Catella. Il numero 6 rappresenta l’aumento in gradi centigradi della temperatura del nostro pianeta. Tutto ciò che si vede nel corso dello spettacolo è collocato nel futuro, in diversi periodi storici nei quali la temperatura media della terra sarà aumentata di uno, due, tre, quattro, cinque e sei gradi. E in cui i discendenti degli attuali abitanti della Terra ce l’avranno un po’ con i loro genitori, nonni e bisnonni, forse li giudicheranno severamente e probabilmente troveranno anche loro estremamente ridicolo il nostro modo di vivere, proprio come Covatta.

NOVITÀ Ancora Fuori fuoco al Valtorto elettrico

L’artista sarà anche Libraio per un giorno

alla Longo in via Diaz e incontrerà il pubblico sabato 7 dicembre 17.30 alla sala Corelli

lo! l e b è il cielo con noi! o scopril Domenica 8 dicembre, ore 10,30 Osservazione del Sole Ingresso libero. Cielo permettendo...

Martedì 10, ore 21 Paolo Morini

Jules Verne: comete, impatti e viaggi spaziali nella Belle Epoque

Venerdì 13 dicembre, ore 21 Osservazione della volta stellata Ingresso libero. Cielo permettendo...

Martedì 17 dicembre, ore 21

MUSICA

Venerdì 20 dicembre

Venerdì 6 dicembre

Una grande voce italiana

A tutto rock

MUSICA & CINEMA DICEMBRE 2013 2 01 3

Il cielo di Dicembre e il fascino dei suoi oggetti

PIANGIPANE via Piangipane, 153 www.teatrosocjale.it

Circolo ARCI INGRESSO RISERVATO AI SOCI

SIMONA MOLINARI

SEPTET

MATTHEW LEE

Giuliano Deserti

Info e prenotazioni: Planetario di Ravenna, Viale S. Baldini, 4/a - 48121 Ravenna - tel. 0544.62534 sito: www.racine.ra.it/planet - email: info@arar.it - Si consiglia la prenotazione

Proseguono le repliche del nuovo spettacolo spettacolo del TeatrOnnivoro, in scena al Valtorto fino domenica 8 dicembre tutte le sere eccetto il 5 dicembre alle 21. Fuori fuoco è una commedia sulla disoccupazione giovanile a metà tra provocazione e ironia, e vede in scena Antonio Maiani, Massimiliano Rassu, Chiara Li Vecchi e Gaia Gardella con drammaturgia e regia di Matteo Cavezzali. Lo spettacolo ha inaugurato la stagione del Teatro Elettrico Valtorto, nell’ex scuola di Fornace Zarattini. Le serate del Teatro Elettrico Valtorto proseguiranno ogni due venerdì dal 13 dicembre con diversi artisti teatrali e performativi abbinati a musicisti e dj.Il confronto con il pubblico è aperto a idee e proposte per una programmazione sempre in evoluzione. Per informazioni www.onnivoro.org.

Rock & Roll show Piano e voce: Matthew Lee Chitarra: Frank Carrera, Basso: JJ Latini Batteria: Matteo Pierpaoli Sax: Davide Di Gregorio Trombone: Dino Gnassi Hammond: Marco Coacci Torna il funambolico pianista rock per una serata elettrizzante!

Venerdì 13 dicembre Rivive il mito della grande Orchestra

THE NP BIG BAND 17 elementi, di cui 12 fiati, presentano il meglio degli anni ’30 e ’40 dalle orchestre di Benny Goodman, Glenn Miller e Artie Shaw per una serata elettrizzante!

canzone italiana, soul e standard jazz interpretati dalla voce straordinaria di una grande artista.

CINEMA

“Andare d'accordo è difficile” Martedì 10 dicembre VIAGGIO SOLA di Maria Sole Tognazzi (Ita. 2012) Martedì 17 dicembre LA CITTÀ IDEALE di Luigi Lo Cascio (Ita. 2012)

CONCERTI: Porte aperte alle ore 21 Inizio concerto ore 22 CINEMA: Ingresso+Cappelletti +bicchiere di vino € 10 Porte aperte ore 20.45 Inizio proiezione ore 21.30 Il cinema è realizzato grazie al contributo di FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI RAVENNA


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

CULTURA

TEATRO • MUSICA

23

TACCUINO A CERVIA ISPIRATA AI

LA PICCOLA OPERA ROCK PINK FLOYD

Al Comunale di Cervia, doppia replica per una piccola ppera rock ispirata a The Wall e ad altre canzoni dei Pink Floyd e scritto e diretto da Angelo Longoni. Il muro è interpretato da Ettore Bassi ed Eleonora Ivone e andrà in scena domenica 8 e lunedì 9 dicembre alle 21. L’accompagnamento musicale dal vivo sarà eseguito dai SoundEclipse. La compagnia incontrerà il pubblico presso il Ridotto del Teatro stesso nel suo secondo giorno di permanenza, lunedì 9 dicembre alle ore 18.30. L’ingresso all’incontro è gratuito.

A BAGNACAVALLO RIVIVE CON IL TEATRO DUE

ARISTOFANE

A Bagnacavallo, la Fondazione Teatro Due sarà protagonista al Teatro Goldoni con lo spettacolo Le Rane del commediografo greco Aristofane. Interpretato e diretto da Roberto Abbati, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Gigi Dall’Aglio, Luca Nucera, Tania Rocchetta e Marcello Vazzoler. La pièce andrà in scena venerdì 6 dicembre alle 21. In un momento quanto mai difficile per il nostro paese, il nucleo storico dell’Ensemble di attori di Teatro Due affronta, la cruciale questione del ruolo politico della cultura, dell’arte, della poesia e del teatro nella società civile. E lo fa con comicità e leggerezza, al ritmo di un sirtaki.

LUGO

A FAENZA LA MEDEA CONTEMPORANEA DI ISABELLA RAGONESE

AL TRIBECA, INCONTRO CON IL TEATRO DI MONTANARI E MARTINELLI

Sarà Isabella Ragonese a inaugurare la nuova edizione della rassegna Protagonisti per la Stagione 2013/14 del teatro Masini di Faenza. L’attrice, martedì 10 dicembre alle 21, sarà protagonista di La vertigine della verità (Taking care of a baby), “una Medea contemporanea” scritta da Dennis Kelly per la regia di Fabrizio Arcuri (lo spettacolo sarà, a Febbraio, anche al Rasi di Ravenna). Isabella Ragonese e la compagnia saranno inoltre protagonisti di un incontro con il pubblico (a ingresso gratuito) che avrà luogo nel pomeriggio del giorno di spettacolo, martedì 10 dicembre dicembre, alle 18, al Ridotto del Teatro Masini (Piazza Nenni, 2).

Mercoledì 11 dicembre prosegue la rassegna di incontri al Tribeca di Ravenna (via Trieste) con un appuntamento incentrato sul teatro. Protagonsiti saranno infatti, alle 18, Ermanna Montanari, del Teatro delle Albe, che presenta il libro di Laura Mariani a dedicato a lei e al suo lavoro dal titolo Fare-disfare-rifare nel Teatro delle Albe. Mentre il regista e autore della storica compagnia ravennate, compagno nella vita della Montanari, Marco Martinelli illustra Incantati. Parabola dei fratelli calciatori, lo spettacolo che ha di recente aperto la stagione teatrale del Rasi. All’incontro segue aperitivo.

CLASSICA/1

CLASSICA/2

Un ponte di concerti diretti da Paolo Olmi

Gli archi della Scala alla Sala Corelli

Dopo il successo del Concerto di Natale Ravenna-Betlemme-Finale Emilia degli scorsi anni Emilia Romagna Concerti celebra la natività affiancando all’impegno artistico una particolare attenzione alla solidarietà e ad altre realtà con un “concerto multiplo”. Il Concerto di Ravenna avrà luogo il 9 dicembre alle 21 nella Basilica di San Francesco, mentre il 7 dicembre ci sarà un’anteprima nella tensostruttura di Finale Emilia, il 6 dicembre nella Repubblica di San Marino e la replica a Rieti il 10 dicembre. Tutti i Concerti saranno eseguiti dalla Young Musicians' European Orchestra diretta da Paolo Olmi con la partecipazione del violoncellista Iraniano Kian Soltani (nella foto) e il kazako Roman Kim, funambolico interprete di Paganini . Il programma prevede il Corale di Bach N.45 nella trascrizione per orchestra, una Sonata di Arcangelo Corelli, la Fantasia su temi Ungheresi di Carl Popper, il Cantabile in re maggiore e le variazioni sulla Preghiera del Mosè di Rossini. Seguiranno i canti natalizi dei cori di varie scuole ravennati. Dopo i Concerti Italiani l'Orchestra partirà per la Terra Santa dove il Concerto di Natale verrà replicato nella Chiesa di Santa Caterina che si trova nel Complesso della Natività.

L’appuntamento di domenica 8 dicembre (ore 11) dei Concerti della Domenica dell’Associazione Angelo Mariani, porterà sul palco della Sala Corelli del Teatro Alighieri il Sestetto d’archi formato dalle prime parti o ex prime parti dell’Orchestra del Teatro la Scala. L’ensemble è composto dai violini Paolo Chiavacci, fondatore e primo violino del Quartetto Foné, e Federico Guglielmo, dalle viole Enrico Balboni e Olga Arzilli (nella foto), dai violoncelli Alfredo Persichilli, In formazione di quintetto i musicisti eseguiranno il Quintetto in sol maggiore op. 111 di Brahms e poi al completo l’evocativo Sestetto in re maggiore op. 70 “Souvenir de Florence” di Cajkovskij. Al termine aperitivo con vini offerti da alcune aziende del consorzio Strada dei Vini e dei Sapori delle colline di Faenza.

Il Principe del Machiavelli cotto a puntino Martedì 10 dicembre, il teatro Rossini di Lugo porta in scena il grande classico di Niccolò Machiavelli Il principe in forma di opera teatrale per l’elaborazione, le scene e la regia di Stefano Massini con la compagnia Arca Azzurra Teatro. La scena si svolge in una cucina, dove un drappello di cuochi ha il compito di cucinare un Principe all’Italia e dare al paese una guida. Con quali dosi di virtù e fortuna dovrà essere assortito? L’interrogativo principale attorno al quale è stato costruito lo spettacolo è come possa essere “cucinato” un principe che prenda su di sé non solo il potere ma anche l’impegno di fare il bene dello Stato e del popolo. Lo si cucinerà a fuoco lento oppure a fuoco vivace, lo si lesserà o si friggerà nell’olio bollente, brucerà il palato oppure scenderà come una minestra nella gola? Le due coppie di cuochi e il capocuoco portano anche degli esempi al loro discorso, tratti dall’opera, di personaggi che hanno saputo coniugare il potere alla nascita di un popolo come Mosè, come Alessandro Magno, come Ludovico il Moro e soprattutto come Cesare Borgia, il Valentino, di cui Machiavelli ammirava la capacità (delittuosa) con cui era riuscito a liberarsi dei suoi nemici.


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

MUSICA

24

CULTURA

CONCERTI AL BRONSON

FOLK-POP

Dal festival psichedelico al dubstep londinese

I Talking Bugs tra Luogocomune e Moog Slow Bar

ALMAGIÀ TRE

GRUPPI PER

RAVENNA 2.0

Triplo concerto venerdì 6 dicembre all'Almagià per i live organizzati da Ravenna Duepuntozero: sul palco le band locali Nannibiuss and Friends, gruppo demenziale trash metal, e Io & Bobby e, da Torino, i Sica, band funky elettronica.

Prendendo spunto dal titolo di un racconto di Lovecraft, al Bronson va in scena “The colour out of space”, un mini-festival interamente dedicato alla psichedelia nella sue varie declinazioni. L’appuntamento è al club di Madonna dell’Albero sabato 7 dicembre dalle 21.30 (ingresso gratuito entro le 24), quando si alterneranno sul palco tre band italiane già affermate nei relativi ambiti: daigli imolesi Fulkanelli ai Sonic Jesus, da Latina fino ai più noti Julie’s Haircut, che presenteranno il loro ultimo acclamato disco, Ashram Equinox. Ospiti stranieri del mini-festival saranno i londinesi The Oscillation (nella foto), con influenze che vanno dai Can ai Silver Apples passando per la musica etnica della terra d’origine del leader del terzetto. Il giorno dopo, domenica 8 dicembre, uno dei concerti più attesi della stagione con protagonista il duo londinese dei Mount Kimbie, che con il nuovo album Cold Spring Fault Less Youth (uscito lo scorso maggio su Warp) migra dal dubstep degli esordi ad una musica più pop, pur restando nell’ambito dell’elettronica. La band si è formata nel 2008 da Dominic Maker e Kai Campos, due produttori inglesi su cui la critica specializzata, nonostante la loro giovane età, ha già speso molte parole. Inseriti nella corrente dubstep, i Mount Kimbie creano una versione raffinata e più ricercata del suono che ormai da qualche anno sta muovendo l’underground inglese. La serata sarà impreziosita (dalle 21.30) da un gruppo spalla di eccezione come gli italiani M+A, bizzarro nome dietro al quale si nascondono Michele Ducci e Alessandro Degli Angioli. Dopo il loro primo album “Things.yes” uscito nel 2011 per l’inglese Monotreme Records, il 30 settembre è uscito il loro nuovo disco “These Days” (Monotreme Records-Foolica Records) a cui seguirà anche la release giapponese con l’etichetta Moorworks. Il loro suono è molto vario e intrattiene con intelligenza, passando dal funk all’r&b, dall’elettronica a citazioni Daft Punk. Ma la musica domenica partirà già dalle 18 al Fargo, il bar di Bronson Produzioni in centro a Ravenna, dove Godblesscomputers terrà un dj-set “Aspettando Mount Kimbie”.

ELETTRONICA

Schneider Tm e Felix Kubin: due big tedeschi al Clandestino

Venerdì 6 dicembre inizia la rassegna “CREAture” al circolo Luogocomune di Faenza che apre le porte alle nuove generazioni della musica indie locale, ai makers, alle nuove esperienze lavorative. Ogni sera progetti grafici, musicali e design. Venerdì 6 concerto live dei The Talking Bugs quartetto imolese che ha pubblicato da pochissimo l’album Viewofanonsense, tra alt-folk e indie-pop. I Talking Bugs saranno poi in concerto anche domenica 8 dicembre, dalle 19, al Moog Slow Bar di vicolo Padenna, in centro a Ravenna.

Doppio appuntamento davvero di caratura internazionale al piccolo Clandestino di Faenza che nel weekend del 7 e 8 dicembre ospita due personaggi fondamentali della scena elettronica tedesca. Sabato 7 protagonista sarà Schneider Tm, noto soprattutto per un album importante come Zoomer (2002), esempio da manuale di convivenza tra pop, sperimentazione ed elettronica. Ma ancora più atteso diventa il concerto di domenica, quando Felix Kubin, noto artista della scena elettro di Amburgo, sarà accompagnato per l’occasione addirittura da un’orchestra di undici elementi per un mix tra elettronica e musica suonata.

TEATRO SOCJALE MATTHEW LEE

E IL PIANOFORTE ROCK AND ROLL

Venerdì 6 dicembre alle 21 al Teatro Socjale di Piangipane l’appuntamento è con il pianista Matthew Lee per una serata all’insegna del rock and roll. Per l’occasione sarà ccompagnato da sette musicisti, con una sezione completa di fiati.

MAMA’S SUONI

DALLA

PALESTINA

E BRANI TRADIZIONALI ITALIANI

Un viaggio solidale incentrato sul tema dello scambio culturale e musicale tra Romagna e Palestina, quello in programma venerdì 6 dicembre alle 21.30 al circolo Mama’s di via San Mama, a Ravenna. Suoni, immagini e racconti di viaggio a cura dei musicisti dell’Uva Grisa. Il giorno dopo, sabato 7, musica dal vivo con Franco Morone (chitarra fingerstyle) e Raffaella Luna (voce) e la loro raccolta di arie antiche e brani tradizionali italiani.

CENONE DI CAPODANNO 2014 Antipasti freddi

•Carpaccio di pesce spada con pinoli e pepe verde •Carpaccio di salmone con pepe rosa ed erba cipollina •Polipo alla greca con patate, olive e fagioli rossi •Seppia con verdurine fresche e croccanti Antipasto caldo •Involtino Saint Tropez con filetto di sogliola e mazzancolla

PER PRENOTAZIONI: RISTORANTE PIZZERIA CANTO DEL MARE MADONNA DELL'ALBERO - RA - VIA MATISSE TEL. 0544 271381 - CELL: 347 3703598

Primi piatti

•Fagottino farcito con gamberi, zucchine, polpa di scampi e calamari •Lasagne di mare goccia d’oro

€5ERS5 ONA A PE

Secondi piatti

• • Dessert •Zuppa inglese della casa

Cernia sfilettata con pomodorini, verdure e salsa rosè Spiedini misti e lenticchie

ed uva di buon auspicio

Bevande

•Vino in bottiglia, acqua e caffè

Per il brindisi di mezzanotte verrà offerta dalla direzione una bottiglia di prosecco La serata sarà allietata da musica dal vivo


LIBRI

CULTURA L’INIZIATIVA

Inaugura alla NiArt l’esposizione delle 12 opere scelte del pittore ravennate Inaugura domenica 8 dicembre, alle 10.30 alla NiArt di Ravenna, in piazza Anastagi, la mostra delle opere diGiulio Ruffini utilizzate per il calendario 2014 della Fondazione Cassa di Risparmio. In mostra e nella pubblicazione un viaggio che in dodici significative opere ripercorre liberamente la lunga vicenda artistica di Giulio Ruffini, uno dei più apprezzati artisti dell’intera scena regionale. La mostra sarà inaugurata alla presenza dell’asssessore alla Cultura del Comune di Ravenna Ouidad Bakkali; di Franco Gabici, curatore del “Calendario della Cassa 2014”; di Paolo Trioschi che ha curato l’allestimento delle opere e di Felice Nittolo della Galleria niArt nonché “anima” del progetto di riscoperta dei maesti d’arte del Novecento ravennate. L’ingresso alla mostra è gratuito. L’esposizione è visitabile fino al 24 dicembre.

BENEFICENZA CENA PER LA FONDAZIONE DOPO DI NOI CON POESIE DI RAFFAELLO BALDINI

PRESENTAZIONE MATHA

Venerdì 6 dicembre alle 17.30 alla Casa Matha di Ravenna Mauro Mazzotti presenta il libro Ravenna una storia in cartolina di Aldo Fabiani e Enzo Turso (Danilo Montanari Editore) con testi di vari autori e studiosi locali tra cui Alberto Giorgio Cassani e il vicesindaco Giannantonio Mingozzi.

LA MOSTRA Tornano a Russi i “libri mai visti” da tutto il mondo Sabato 7 dicembre inaugura la diciannovesima edizione della mostra Libri mai visti, a Russi alla ex Chiesa in Albis di Russi. L’appuntamento però, alle 16, è al teatro Comunale per la premiazione prima di poter andare a vedere e toccare i nuovi originali manufatti di un concorso che non cessa di stupire con partecipanti dal Cile, dall’Iran, dal Libano, dagli Stati Uniti, dall’Inghilterra passando attraverso l’Europa per arrivare all’Italia che è in crisi di tutto ma non di fantasia e bravura artistica. Quest’anno, novità assoluta, la partecipazione di diversi artisti russiani e del circondario di Russi. La mostra resterà aperta fino al 16 gennaio. Orari di apertura: dal mercoledì al venerdì ore 15 / 19. Sabato e domenica ore 10 / 12 e 15 / 19. Chiuso il 25 dicembre e la mattina del 1 gennaio.

25

LA BUSTINA DI MELPOMENE

Mostra e calendario per Giulio Ruffini

LA CITTÀ IN CARTOLINA IN UN VOLUME ALLA CASA

RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

La Fondazione Dopo di Noi organizza una cena di raccolta fondi a favore degli ospiti della struttura di Torri di Mezzano. La cena (il cui costo è di Euro 50) si svolgerà il 13 dicembre a al Circolo Ravennate e dei Forestieri. Per l’occasione Rudy Gatta interpreterà alcune poesie del poeta Raffaello Baldini e i partecipanti riceveranno in dono il cd delle poesie: E’ mònd… e rcminzé tòtt da capo Omaggio a Raffaello Baldini. Saranno ospiti delle serata i figli del poeta. Prenotazioni entro il 10 dicembre al 0544 509512; e-mail dalprato@legacoop.ra.it.

RASSEGNA MASSIMO VITALI

AL

CAFFÉ LETTERARIO

Mercoledì 11 dicembre, al caffé Letterario di Ravenna, in via Diaz, alle 18 incontro con Massimo Vitali e il suo Se son rose edito da Fernandel.

a cura di Maria Giovanna Maioli Sabato 7 dicembre alle ore 11 presso la Biblioteca Classense, verrà inaugurata la Nuova Sala di lettura “Luigi M. Malkowski”. Squisita figura di intellettuale, di padre polacco e madre ravennate, a lungo vice direttore della Classense, Luigi Malkowski è scomparso dieci anni fa.La cerimonia si aprirà con il saluto del sindaco e di alcune autorità e si concluderà con la lettura di testi poetici di Konstantinos Kavafis, poeta caro a Luigi, a cura di Nevio Spadoni, e di Wisława Szymborska, poeta polacca, a cura di Maria Giovanna Maioli.

RITRATTO DI

DI DONNA

WISŁAWA SZYMBORSKA

Deve essere a scelta. Cambiare, purché niente cambi. È facile, impossibile, difficile, ne vale la pena. Ha gli occhi, se occorre, ora azzurri, ora grigi, neri, allegri, senza motivo pieni di lacrime. Dorme con lui come la prima venuta, l’unica al mondo. Gli darà quattro figli, nessuno, uno. Ingenua, ma ottima consigliera. Debole, ma sosterrà. Non ha la testa sulle spalle, però l’avrà. Legge Jaspers e le riviste femminili. Non sa a che serva questa vite, e costruirà un ponte. Giovane, come al solito giovane, sempre ancora giovane. Tiene nelle mani un passero con l’ala spezzata, soldi suoi per un viaggio lungo e lontano, una mezzaluna, un impacco e un bicchierino di vodka. Dove è che corre, non sarà stanca? Ma no, solo un poco, molto, non importa. O lo ama, o si è intestardita. Nel bene, nel male, e per l’amor del cielo! (da Vista con granello di sabbia, a cura di Pietro Marchesani, Adelphi, Milano 1998) Wisława Szymborska, premio Nobel 1996, è nata a Kórnik nel 1923 ed è morta a Cracovia nel 2012.

INCONTRI GUIDA AL MUSEO DEI BALOCCHI Venerdì 6 dicembre alle 18, sarà presentata al pubblico, al Circolo Ravennate e dei Forestieri, la nuova guida monografica dedicata al Piccolo Museo di Bambole e altri Balocchi di Ravenna, trentaduesima monografia della collana sui musei del Sistema Museale della Provincia di Ravenna, giunta al suo sedicisimo anno di vita. Autrice della guida è la direttrice del Museo, Graziella Gardini Pasini. Dopo la presentazione aperitivo e visita guidata al Piccolo Museo, presso la sede di via Marco Fantuzzi 4.

LA RAVENNA

DEI

RASPONI

Martedì 10 dicembre, alla sala D’Attorre di Casa Melandri Giuseppe Rossi presenta il suo libro La Ravenna dei Rasponi (edizioni Longo) con Roberto Balzani e Dante Bolognesi alle 18.

L’OPERA DI BERNICOLI IN CLASSENSE Venerdì 6 dicembre alle 17.30, alla Biblioteca Classense di Ravenna sarà presentata l’opera dell’archivista ravennate Silvio Bernicoli, Governi di Ravenna e di Romagna a cura di Emanuela Bottoni. alla presenza del professor Leardo Mascanzoni.


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

26

RUBRICHE

CULTURA

FULMINI E SAETTE

TUTTA UN’ALTRA MUSICA

di Adriano Zanni - Cronache e visioni dal Deserto rosso - tutti i giorni su www.ravennaedintorni.it

I migliori dischi del 2013 La prima di due classifiche di Luca Manservisi Troppi dischi, troppi generi diversi. Le classifiche di fine anno hanno sempre meno senso. Ecco dunque la mia provocazione: riuscire a stilarne due diverse, in grado di restare di fatto autonome, con ognuno dei venti album dell’una, legato in qualche modo a uno dell’altra, per genere o attitudine. Una roba che non era mica facile partorire, ne converrete. Lette insieme, per voi che collezionate Ravenna&Dintorni, le due classifiche conterranno i 40 dischi più belli del 2013.

Finisce tutto,

Lido Adriano

VISIBILI E INVISIBILI

Con Prisoners tanto buon cinema, tra i migliori film della stagione di Francesco Della Torre

Prisoners (Denis Villeneuve, 2013) Si prova sollievo e soddisfazione nell'alzarsi dopo due ore e mezza di tanto buon cinema, con la sensazione che tutto questo non accadesse da troppo tempo. Prisoners è un lungo thriller, che al pur intrigante e compiuto intreccio, preferisce raccontare il contesto di una storia fortemente drammatica, ciò che succede attorno al rapimento di una persona così incredibilmente cara come una figlia. Siamo dalle parti di Gone Baby Gone, il bellissimo debutto alla regia di Ben Affleck, recente Oscar con Argo. Un film duro, cattivo, fortemente drammatico e forse non così teso come altri film del suo genere, ma che sa veramente raccontare ciò che accade nell'animo dei protagonisti, quasi tutti magnifici, da Hugh Jackman al sorprendente Paul Dano, fino ad arrivare a Jake Gyllenhaal, che dà corpo a un detective complesso e disilluso, maldestro e perdente. Un personaggio simbolico di un film che, come anche certo cinema di Eastwood (Mystic River) mette a nudo una società sconfitta, una comunità che non sa reagire e sa essere cruenta; un mondo quasi sempre scuro e oscuro, in cui non ci si può fidare di nessuno. Ma sui personaggi potremmo davvero star qui a parlare per ore, tanta è la profondità della loro caratterizzazione. Dietro la macchina da presa c'è un canadese che agli italiani non dice molto, ma che già da anni sta stupendo la critica mondiale realizzando un film più bello dell'altro (il precedente La donna che

canta prossimamente sarà tra gli invisibili) e che risponde al nome di Denis Villeneuve. Per la prima volta davanti a un progetto ad alto costo e a una storia non scritta da lui, il regista dà corpo e anima a una narrazione a volte faticosa, non consentendo mai allo spettatore il tempo di guardare l'orologio. Si sofferma sui volti ancor più che sulle parole, e cerca di portarli, riuscendoci, al vostro fianco in poltrona. Tra i migliori film della stagione. Kapringen (Tobias Lindholm, 2012) Restando in tema di rapimenti, questo ancora disgraziatamente inedito film danese parla di un dirottamento di una nave da parte di pirati somali. La vicenda è vista da due obiettivi: quello interno della nave, con la tesa ed emozionante azione, ben rappresentando dolori ed emozioni dei sequestrati; quello esterno e lontano dei vertici dell'azienda proprietaria della nave, da cui verrà impostata un'interminabile trattativa, senza perdere d'occhio il dio denaro. Girato con la tecnica ormai retrò del dogma di Lars Von Trier, fatto di una camera a mano che coglie perfettamente tensione e nervosismo dei protagonisti. Una tensione che si divide in due, diversissima nei blocchi narrativi. Fantastico il protagonista, che interpreta il cuoco di bordo, e freddamente emblematico il direttore generale dell'azienda. Inedito, come detto, in Italia; curiosamente però è uscito di recente un film, Capitain Philips con Tom Hanks che parla di una vicenda molto molto simile, anche se non si tratta di remake. Speriamo che una nave trascini l'altra, perchè il danese merita assai. Sottotitoli disponibili in rete.

Per rendere il tutto ancora più confuso, i venti dischi dell’anno di questa settimana saranno qui elencati in ordine di “accessibilità”, da quelli più vicini alla forma canzone, in pratica, a quelli più astratti e sperimentali. E allora mi ritrovo con stupore a partire con i Vampire Weekend che non ho praticamente mai considerato davvero in vita mia ma che con questo loro terzo disco, scemato (o quasi) l’hype che li circondava durante gli esordi, rasentano la perfezione nel genere indie-pop-tanto-carino-con-voce-scazzata-che-tiresta-appiccicato-addosso-senza-essere-banale. Poi c’è il mastodontico Random Access Memories dei Daft Punk, che molti schifano perché è tanto commerciale e non ne possono più del tormentone Get lucky ma che resta uno spassosissimo manifesto di come dare un calcio in culo ai radicalchic, suonando con estro e classe roba kitsch che finisce per trasformarsi in qualcos’altro. Non un capolavoro, d’accordo, troppo esagerato, in un certo senso, ma un disco con cui si dovrà farà i conti anche in futuro. Passando al campo più strettamente cantautorale, continua a regnare sovrano Bill Callahan, che amo, e che quindi non fa testo che io dica che ha fatto un altro disco bellissimo in bilico tra il folk e i Velvet Underground. Folk, pop, rock, punk, easy listening e citazioni alte, invece, nel sorprendente album di Grant Hart, che finirebbe tra i migliori dell’anno anche senza il suo ingombrante passato negli Husker Du. Tra le sorprese, da segnalare anche Mark Kozelek, che per quanto uno possa avere amato i suoi Red House Painters e Sun Kil Moon, aveva un po’ stancato con la sua formula voce e chitarra acustica, o quasi. Insieme a Jimmy LaValle ha fatto così il disco più strano della sua carriera, in cui voce e canzoni risaltono alla grande su un tappeto di drum machine e tastiere. Tra i nomi di punta della scena alternative mondiale da decenni, i Flaming Lips continuano a meritarsi enorme rispetto con un nuovo disco di psichedelia malata che cresce di ascolto in ascolto; piuttosto inquietante ma forte, e non poteva essere altrimenti, anche il modern blues di David Lynch, sempre più a suo agio come musicista; e restando nell’oscurità, da applausi l’elettronica venata di blues e vagamente rappata di Ghostpoet, raffinato come, in altro ambito, è l’ultimo These New Puritans, sempre più lontano dal rock degli esordi per abbracciare forme quasi neoclassiche. Prima di abbandonare definitivamente la forma canzone, ecco il soul elettronico minimalista di James Blake e l’hip-hop contaminato di Earl Sweatshirt e The Uncluded, bizzarra coppia formata da Aesop Rock e Kimya Dawson che unisce al rap il folk. Resterà negli annali poi l’inquietudine trasmessa, in modo diverso, da Blixa Bargeld e Teho Teardo, attraverso “canzoni” post-industrial dall’effetto spiazzante, e dal noise-drone molto dark di Haxan Cloak. E qui siamo già in ambito elettronico, che quest’anno mette in vetrina numeri da standing ovation come il ritorno degli Autechre, i crescendo dei Fuck Buttons, l’house danzereccia dei Disclosure e il capolavoro ambient di Bvdub & Loscil. Infine, avanguardia per tutti (è una speranza) con il sassofonista Colin Stetson e l’avant-jazz di Matana Roberts. ***Per gli altri venti dischi dell’anno, appuntamento al 19 dicembre.

Cervia (RA) Via G. di Vittorio, 5 tel: 0544 977144 orari: dal mart. al sab. 9:30/12:30 e 16/19:30 domenica 16/19.30 NO FERIE

Ravenna (zona Pala De Andrè) Via Medulino, 3 tel: 0544 455666 orari: dal mar. al sab.10/12:30 e 15/19 dom. e lun. chiuso FERIE DAL 31/12/2013 AL 6/1/2014

Ravenna (zona Ponte Nuovo) Via Dismano, 118 A

tel: 0544 470268

orari: dal mar. al sab.10/12:30 e 15/19 dom. e lun. chiuso FERIE DAL 22/12/2013 AL 6/1/2014


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

27 Programmazione dei film in sala

CINEMACITY Ravenna

CINEMA TEATRO MODERNO Fusignano

Philomena

Venere in pelliccia

di Stephen Frears mar.: p.u. 20.30 (anteprima)

di Roman Polanski sab. e dom.: p.u. 21

Dietro i candelabri di Steven Soderbergh fer.: 17.45-20.25-22.40; sab. e dom.: 15.50-18.10-20.25-22.40

CINEMA SAN ROCCO Lugo La mafia uccide solo d’estate

DA GIOVEDÌ 5 A MERCOLEDÌ 11 DICEMBRE

Battle of the year La vittoria è in ballo

di Pif ven. e mar.: p.u. 21; sab.: 20.30-22.30; dom.: 17-19-21

di Benson Lee

Continuano i FAMILY DAY

Cerchi casa?

CINEMA GULLIVER Alfonsine Venere in pelliccia DA PAGINA 38

di Roman Polanski gio.: p.u. 21

Giovane e bella (v.m. 14)

Tutte le domeniche a pranzo MENU DI CARNE € 10 MENU DI PESCE € 13 ...e la sera PIZZA a € 5!

CINEDREAM Faenza

Fuga di cervelli di Paolo Ruffini gio., ven., lun. e mar.: 18.10-20.30-22.50; sab. e dom.: 15.50-18.10-20.30-22.50

Stai lontana da me di Alessio Maria Federici ven., sab., dom., lun., mar. e mer.: 20.30-22.35

Thor - The dark world di Alan Taylor Proiezione in 3D fer., sab. e dom.: p.u. 18 Proiezione in 2D fer.: 17.40-20.20-22.50; sab. e dom.: 16.10-20.20-22.50

MADONNA DELL’ALBERO (RA) VIA H. MATISSE T. 0544 271381 - C. 347 3703598 APERTO A PRANZO - CHIUSO IL LUNEDÌ

Sole a catinelle

fer.: 17.50-20.25-22.50; sab. e dom.: 15.35-18-20.25-22.50

di Gennaro Nunziante fer.: 17.50-20.20-22.30; sab. e dom.: 15.40-17.50-20.20-22.30

Blue Jasmine di Woody Allen

The Rolling Stones Day: Hyde Park live

Hunger games La ragazza di fuoco di Francis Lawrence fer.: 20-20.45-22.30; sab.: 15.15-17.20-18-20-20.45-22.45; dom.: 15.15-17.20-18-20-20.45-22.30

di Giuseppe Pollicelli e Mario Tani mer.: 17.50-20.20-22.30

CINEMA JOLLY Ravenna Il passato

di Asghar Farhadi gio., ven., sab., lun. e mar.: p.u. 21; dom.: 16-18.30-21

di Nicolas Bary

CINEMA MODERNO Castel Bolognese Anni felici di Daniele Luchetti gio.: p.u. 21

Sole a catinelle

di Spike Lee fer., sab. e dom.: 20.20-22.45

La mafia uccide solo d’estate

Le custodi della fede

di Pif fer.: 20.30-22.40; sab. e dom.: 18.30-20.30-22.40

di Francesco Minarini mer.: p.u. 21

Free Birds - Tacchini in fuga

SALA SARTI Cervia

di Ash Brannon sab. e dom.: 15.45-17.45

Sole a catinelle

Fuga di cervelli di Paolo Ruffini gio., ven., sab., lun. e mer.: 20.40-22.45; dom.: 15.45-17.45-20.40-22.45

gio., ven. e sab.: p.u. 21; dom.: 17-19-21

di Gennaro Nunziante sab.: p.u. 21; dom.: 16.30-21

Thor - The dark world di Alan Taylor Proiezione in 2D fer.: 20.20-22.40; sab. e dom.: 15.20-18-20.20-22.40

Sole a catinelle di Gennaro Nunziante ven., lun., mar. e mer.: 20.45-22.45; sab. e dom.: 15-18.30-20.45-22.45

Planes di Klay Hall sab. e dom.: 15.30-16.45

Old Boy

African Safari di Ben Stassen Proiezione in 3D sab. e dom.: 15.30-16.45

Hunger games La ragazza di fuoco

di Pif gio., ven. e mer.: 17.50-20.25-22.45; sab. e dom.: 15.40-17.50-20.25-22.45; lun.: p.u. 22.45 mar.: 17.50-22.45

Turbo

di Gennaro Nunziante ven., sab. e lun.: p.u. 21; dom.: 18.30-21

di Spike Lee fer.: 20.30-22.50; sab. e dom.: 15.40-20.30-22.50

La mafia uccide solo d’estate

Il paradiso degli orchi

Old Boy

fer.: 17.45-20.30-22.50; sab. e dom.: 15.50-18.10-20.30-22.50

di Francis Lawrence fer.: 17.30-18.45-20.40-22.20; sab. e dom.: 15.35-17.30-18.45-20.40-22.20

CINEMA EUROPA Faenza

di Woody Allen fer.: 20.40-22.45; sab. e dom.: 15.45-17.50-20.40-22.45

Risate di gioia

Temporary Road (Una) Vita di Franco Battiato

di Francois Ozon ven., sab., dom. e lun.: p.u. 21

di David Soren dom.: p.u. 16

Blue Jasmine

gio.: 18-21.10

di Mario Monicelli lun.: 17.40-20.20

ven., lun., mar. e mer.: p.u. 21.15; sab.: 18-20.40-22.30; dom.: 16-18.15-21.15

PULIZIA E GIARDINAGGIO Condomini Uffici privati e pubblici Lucidatura pavimenti

Manutenzione giardini privati e pubblici

(CRISTALLIZZAZIONI)

CINEMA ITALIA Faenza

Dietro i candelabri di Steven Soderbergh gio., ven., sab., mar. e mer.: p.u. 21.15; dom.: 17.15-21.15

I Puffi 2 di Raja Gosnell sab.: p.u. 17; dom.: p.u. 15

Free Birds - Tacchini in fuga

Blancanieves

di Ash Brannon ven., lun., mar. e mer.: p.u. 18.05; sab. e dom.: 15.50-18.05

di Pablo Berger lun.: p.u. 21.15

Don Jon

CINEMA SARTI Faenza

di Joseph Gordon-Levitt fer.: 17.40-20.20-22.35; sab. e dom.: 15.45-18-20.20-22.35

Blue Jasmine di Woody Allen

Sgrassature e pulizie di fondo

Potature di alto fusto con macchinari specifici

334 3218031 • PRONTO INTERVENTO • • INTERVENTI D’EMERGENZA • • PREVENTIVI GRATUITI • LIDO ADRIANO (RA) via Tono Zancanaro, 74 - tel./fax 0544 493950

INFOCINEMA Cinemacity Ravenna, via Secondo Bini 7, tel. 0544 500410 Cinema Jolly Ravenna, via Serra 33, tel. 0544 478052 Cinedream Multiplex Faenza, via Granarolo 155, tel. 0546 646033

Cinema Italia Faenza, via Cavina 9, tel. 0546 21204 Cinema Sarti Faenza, via Scaletta 10, tel. 0546 21358 Cinema Europa Faenza, via S. Antonio 4, tel. 0546 32335

Cinema Teatro Moderno Fusignano, corso Emaldi 32, tel. 0545 954194 Cinema San Rocco Lugo, corso Garibaldi 118, tel. 0545 23220 Sala del Carmine Massa Lombarda, via Rustici 2, tel. 0545 985890

Cinema Gulliver Alfonsine, piazza della Resistenza 2, tel. 377 7081999 Cinema Moderno Castel Bolognese, via Morini 24, tel. 0546 55075 Sala Sarti Cervia, via XX settembre 98/A, tel. 0544 71964


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

28

JUNIOR

IN PROVINCIA IL LUPO E I SETTE CAPRETTI AL TEATRO MODERNO DI FUSIGNANO

AL MUSEO NATURA DI SANT’ALBERTO UN POMERIGGIO CON CAMILLA

LA FIABA ECOLOGICA DI FERRUCCIO FILIPAZZI A

Domenica 8 dicembre alle 17 al Teatro Moderno di Fusignano la compagnia “Tanti Cosi Progetti” presenta Il lupo e i sette capretti. Lo spettacolo succede alle precedenti produzioni I tre porcellini e Cappuccetto Rosso creando un percorso sulla figura del lupo e di tutto quello che essa rappresenta nell'immaginario semplice e istintivo dell’infanzia e più complesso ed elaborato dell’età adulta. Biglietti 5 euro, info: tel. 0545 954194 www.cinemateatrofusignano.ita

Al Museo NatuRa di Sant’Alberto domenica 8 dicembre torna “Al Museo con Camilla”, appuntamento ormai conosciuto e atteso dai più piccoli, che dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 18 potranno accompagnare il loro pupazzo preferito alla scoperta degli animali del Museo, entrando gratis insieme al giocattolo del cuore. La giornata continuerà con un pomeriggio speciale dedicato ai libri e alla letteratura. Al termine merenda natalizia per tutti. La partecipazione è gratuita. Info: tel. 0544 528710

Primo appuntamento con la seconda edizione della rassegna “A Teatro con mamma e papà”, inaugurata nella scorsa stagione al Comunale di Cervia. Un cartellone pensato per le famiglie che porterà in città il miglior teatro ragazzi italiano nella fascia oraria serale. Sabato 7 dicembre alle 21 Ferruccio Filipazzi sarà protagonista della “fiaba ecologica” Goccia a goccia. Le avventure di un piccolo fiume, accompagnato dalle “immagini di sabbia” di Massimo Ottoni. Info: tel. 0544 975166.

LE ARTI PER I PICCOLISSIMI

Una storia di colori con Uno, due, tre Al Rasi l’opera per bimbi dai 2 ai 6 anni della Drammatico Vegetale Secondo appuntamento con “Le arti per i piccolissimi”, il progetto di arte teatrale per la primissima infanzia di Drammatico Vegetale/Ravenna Teatro e Teatro del Drago. Domenica 8 dicembre alle 11.30 al Teatro Rasi di Ravenna Drammatico Vegetale presenta lo spettacolo Uno, due, tre opera teatrale per bambini dai 2 ai 6 anni con Pietro Fenati e Elvira Mascanzoni. Uno, due, tre, cinque, dieci, trentatrè… In principio, in mezzo al nero c’è il bianco, poi viene il rosso e a seguire il blu. Infine appare il giallo. Questa è una semplice storia di colori che sembra ricavata da un quadro di Piet Mondrian. Sì, è vero, ma c’è dell’altro. Uno, due, tre, non è proprio un quadro… forse lo possiamo definire un affresco a tre dimensioni raccontato da due attori di poche, anzi pochissime parole. Senza parole… loro parlano di cielo e mare, di cose della vita e della meraviglia di sorprendersi per il volo di un uccello, per un pesce che guizza nell’acqua, per una palla che rotola. E dire che tutto comincia con un tizio che sbuccia una mela e alla fine si accorge

che la luna è una lampadina. La rassegna si chiuderà domenica 15 dicembre con Piccolissimo studio-spettacolo di teatro di figura con ombre e pupazzi, una coproduzione Teatro del Drago/Immaginante. Info: tel. 0544 36239

CERVIA

PER NATALE, LETTURE A TEMA ALLA BIBLIOTECA TRISI DI LUGO La sezione bambini e ragazzi della biblioteca Trisi di Lugo anche quest’anno organizza la rassegna “Storie, libri e musica sotto l’albero”, che si svolgerà in biblioteca fino a gennaio: attori, musicisti e lettori accompagneranno i bambini nella magia dell’atmosfera natalizia. Due gli appuntamenti questa settimana, sempre alle 17, per bimbi da 0 a 5 anni: giovedì 5 dicembre “E’ arrivato un treno carico di… storie per te”, martedì 10 dicembre “Una sorpresa nel guantino di lana”.

IN CITTÀ

TERRA MADRE DAY

VISITE,

Una settimana di cibi di stagione nelle scuole

LABORATORI E MOSTRE TRA MUSEI E BIBLIOTECHE

Fine settimana ricco di eventi per i più piccoli nei musei e in biblioteca a Ravenna. Sabato 7 dicembre alle 11 al Museo La Casa delle Marionette di vicolo Padenna 4/A visite guidate a tema con il coniglio Teo, per bimbi a partire dai 20 mesi (prenotazione obbligatoria: tel. 392 6664211). Alle 16 al Museo Tamo (via Rondinelli 2) il laboratorio per bimbi dai 6 anni “Vestire le parole”, per creare copertine libro personalizzate (prenotazione obbligatoria tel. 0544 213371), mentre alle 16.30 in Biblioteca Classense (via Baccarini 3) “Battelli al sole della somiglianza”, piccola mostra di soli e barchette giocattolo e laboratorio con Roberto Papetti (ingresso libero fino a esaurimento posti, prenotazione obbligatoria: tel. 0544 485106). Domenica 8 dicembre, invece, alle 16, l’appuntamento è al Museo Nazionale di via San Vitale 17 con “Do(menica) Po(meriggio) vieni al museo! La Natività”, visite e laboratori a tema per far conoscere il prestigioso patrimonio del Museo in maniera ludica e piacevole (ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria via mail sbap-ra.museonazionale@beniculturali.it).

Piatti preparati con prodotti di stagione, di esclusiva produzione locale o regionale – come risotto alla zucca, pesce gratinato, squaquerone e piadina – saranno serviti dal 9 al 13 dicembre a circa 6.500 studenti nelle mense delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Ravenna. Comune e impresa Camst hanno infatti deciso di accettare anche quest’anno, dopo la prima esperienza del 2012, l’invito della condotta Slow Food di Ravenna a partecipare al “Terra Madre Day”, giornata nella quale, il 10 dicembre di ogni anno, si festeggia in tutto il mondo con varie iniziative Terra Madre, la rete mondiale creata da Slow Food nel 2009.


La trattoria propone una serata speciale insieme ad Angela Schiavina e alle sue ricette

Lunedì 9 dicembre ore 20.30 Presentazione dei libri di ricette “Cose buone di casa” e cena degustazione a 20 euro (bevande escluse) È gradita la prenotazione Parte del ricavato della vendita dei libri verrà devoluto alla Fodazione Lucè

La Trattoria via Marabina 133 - Lido di Dante Tel. 0544.473566 Cell 377.5313333 www.latrattoriaravenna.it

In collaborazione con l’editore


IDEE REGALO Natale 2013

by

Esclusive idee regalo per cani e gatti...

Coppia asciugamani Mastro Raphael € 52,00

CASA DELLA TENDA

Via S.Gaetanino, 104 / Show Room - Gall. Cavour, 96 RAVENNA Tel. 0544.454119 Fax. 0544.688706 info@casadellatenda.com

Confezioni regalo personalizzabili Erbolario a partire da 5 euro

Erboristeria IL GIRASOLE

Via Brunelleschi 117, Ravenna - Tel. 0544 402666

Bagnodoccia, una schiuma morbida e setosa per detergere e profumare delicatamente la pelle! due profumazioni: polvere di riso e vaniglia.

CENTRO ESTETICO SOLIDEA

Via Porto Coriandro 7/C, Ravenna - Tel. 0544 456554

Cappottini, cappellini, giochi e cesti natalizi per i nostri amici a quattro zampe! A partire da 3 euro.

LORD BYRON PET BOUTIQUE

Viale Baracca 5, Ravenna - tel. 0544 212891 Facebook: Lord Byron New Generation Pet Boutique

PLASTICOSE

Regala un viaggio tra i sapori d’Italia. Confezioni personalizzabili con i migliori prodotti del territorio

Via Ravegnana 4, Ravenna tel 0544 64548

Via Port’Aurea 16, Ravenna - Tel. 0544 213751

Borsa Spesa Reisenthel Euro 15,90

LA LUNA DI PANE


Natale al

PALAZZO DEGLI AFFARI by

SI ACCETTANO PRENOTAZIONI PER APERITIVI AZIENDALI PERSONALIZZATI

VOILÀ CAFFÈ

Via Berlinguer 70, Ravenna Tel. 333 4962804 - 333 1881475 info@voilacaffe.com

SPUNTINO DELLA NOTTE DALLE 21.00 ALLE 5.00 VOILÀ

Via Berlinguer 84, Ravenna Tel. 0544 296037 Cell. 333 4962804 - 333 1881475

L’intera raccolta di ricette pubblicate su R&D

Cronache e Racconti di Architettura di Ravenna e della Romagna

di Angela Schiavina

di Paolo Bolzani

Nelle migliori librerie a 15 euro

Nelle migliori librerie a 25 euro

Cose buone di casa - Vol. 1 e 2

Set Spazzola e Spugna per Piatti Vigar € 14,90

PLASTICOSE Via Ravegnana 4, Ravenna - tel 0544 64548


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

32

GUSTO

INAUGURAZIONE

SPAZIO A FUMETTI

Mariani Lifestyle, bontà e relax Apre sabato 7, un poliedrico locale nella storica sala di via Ponte Marino Quando apre un nuovo locale in centro a Ravenna è sempre una festa. Soprattutto se recupera alla convivialita, al buon gusto e al divertimento, uno spazio storico come l’ex cinematografo di via Ponte Marino, in disuso da anni dopo una breve parentesi come multisala. Il complesso è stato completamente ristrutturato come serie articolata di spazi per la ristorazione e l’intrattenimento, compreso, nel prossimo futuro, anche l’avvio di una attività cinematografica di qualità in una delle vecchie sale di proiezione. In effetti, il nuovo Mariani Lifestyle, sarà tanti locali in uno, tutti accomunati da un’offerta selezionatissima per buongustai di tutte le tasche. Per i ravennati un momento atteso da anni, per i turisti e i visitatori uno spazio con diverse vocazioni in grado di accogliere e stupire. Per chi ha voglia di saperne di più, sabato 7 dicembre dalle ore 16 il locale apre le porte fino alle

La facciata del Mariani Lifestyle (foto di Daniele Calisesi)

17.30 a tutta la cittadinanza, con l’invito a scoprire come lo storico spazio nel cuore della città sia tornato ora a nuova vita, con un brindisi beneaugurale. Dalle 19, invece, apre l’osteria del Mariani “I passatelli 1962”, al piano terra. Un luogo dove, come garantisce il nome, trovare la tradizione romagnola, con piatti tipici, prodotti genuini e del territorio, tutti a “km 0”. A partire da domenica 8 dicembre, la giornata del Mariani comincia già di buon mattino, dalle 7.30, con la colazione alla caffetteria-pasticceria “Caffè Latte” e inoltre – dalle 10.30 alle 19 – nell’area “Panì” si potrà degustare un un vasto assortimento di panini di qualità e anche “democratici” (a prezzo “politico), accompagnati da calici di vino bio a soli 2 euro. Da segnalare, infine, la gelateria Mariani con tasti gusti classici e di stagione e una notevole scelta di sorbetti.

E il 14 dicembre al via la birreria e pizzeria dedicata a Diabolik All’interno del nuovo Mariani Lifestyle sabato 14 apre i battenti anche una pizzeria-birreria che negli arredi, nel gusto, nello stile vuol far rivivere il mitico Diabolik, l'antieroe per eccellenza da sempre simbolo di anticonformismo. Nelle pareti interne e nei corridoi si potranno ammirare le tavole originali del fumetto. Non mancherà anche la riproduzione di una Jaguar del 1962 modello E Type, auto “storica” di Diabolik. All’inaugurazione sarà presente Mario Gomboli, direttore della casa editrice Astorina, che potrà raccontare la sua esperienza dopo aver raccolto il testimone delle sorelle Giussani, creatrici dello storico fumetto, e brindare, naturalmente, con una birra Diabolik.

NOTIZIE GOLOSE AL RISTORANTE CASARTUSI CENA DEDICATA AL FORMAGGIO DI FOSSA

CONVIVIO

Per la serie delle “Serate del Ristorante di CasArtusi” (via Costa 31 a Forlimpopoli), lunedì 9 dicembre, è in programma una cena a tema su “Nella cucina di casa... il Formaggio di Fossa di Sogliano dop”. Il menù prevede, oltre ad un aperitivo di benvenuto, cinque portate tutte legate al celebre formaggio tipico romagnolo. Durante le serate Giorgia Lagosti, maestra di cucina Aici, giornalista ed esperta nella gastronomia locale, guiderà gli ospiti alla scoperta dei prodotti e dei piatti. Costo 30 euro, vini inclusi. Info tel. 0543 748049

Ouverture di prestigio dell’Anteprima Cesena Wine Festival, che per un giorno – venerdì 6 dicembre – si trasferisce a Sarsina nella sala dei Mecenati, in pieno centro storico. “Le Tavole del Territorio. Piatti e vini emblematici… e strutture narrative”, questo il fil rouge della cena interpretata dall’estroso chef Federico Tenetti del ristorante “Le Maschere in Sarsina”. Costo 35 euro. Info tel. 0547 94579. La serata è l’antipasto al doppio evento di sabato 7 dicembre a Cesena che propone banchi d’assaggio dei produttori di vini romagnoli insieme ad esclusive etichette fuori regione e un percorso di introduzione al vino guidato da esperti.

A DEL CESENA

SARSINA ANTEPRIMA WINE FESTIVAL

Menù del Pranzo di Natale 2013 Antipasto Natalizio Salumi nostrani - Torta salata ai profumi di Bosco Squacquerone & Fichi - Il tutto servito con Piadina Calda Minestre Consommé (Brodo di Cappone con Cappelletti) Cannelloni Tartufati con funghi Porcini Tagliatelle strette al Mattarello con Ragù all’uso di Romagna Secondi Arrosto della Casa (Coniglio, Faraona, Rollé di Tacchino farcito) con Contorno di Patate & Fettine di Zucca al Forno Crema Fritta Dessert Semifreddo al Mascarpone & Semifreddo di Ricotta

NELLA

SERRA DELL’AZIENDA GALASSI RICCO MENU COI VINI DI SBARZAGLIA

CINEMADIVINO ANCHE IN INVERNO APPUNTAMENTO AL SARTI DI FAENZA

Venerdì 13 dicembre (alle ore 20) nella serra, allestita per l’occasione a sala ristorante, dell’Azienda Galassi di Alfonsine (via Roma, 111) – nota per ospitare da diversi anni in estate il labirinto effimero più grande d’Europa – si tiene una cena a tema dal titolo “Magici sospiri”, con degustazione dei prodotti vinicoli dell’Azienda Sbarzaglia. Il ricco menù prevede quattro portate, dall’antipasto al dessert con una selezione di vini, dal Pignoletto frizzante ai corposi rossi Tundé, in abbinamento ai piatti proposti. Per info e prenotazioni tel. 335 8335233, www.galassicarlo.com

Partirà venerdì 6 dicembre da Faenza la tournée invernale di Cinemadivino, la rassegna cinematografica che ha animato le notti estive di circa 15 mila spettatori, portando il grande schermo nelle cantine più suggestive di diverse regioni italiane ed entusiasmando in tre appuntamenti il pubblico iberico. Il Cinema Sarti di Faenza inaugurerà questa nuova iniziativa di Cinemadivino con i vini dell’azienda vinicola “Leone Conti” e con la proiezione del nuovo film di Woody Allen “Blue Jasmine”. Tre i vini in degustazione a 5 euro. Per maggiori informazioni sui film in programma e sulle location visitare il sito www.cinemadivino.net. Tel. 366 5925251

A Natale fai un regalo di “buon gusto”

angela schia

cose buone primavera -

cantina a cura

Via Argine Sx Fiume Montone 1 - Ponte Vico di Russi (RA) • Tel-Fax 0544.581314 - Cell. 347.8797507 nadia.kid2010@yahoo.it - www.trattoriadaluciano.it • Chiuso per turno lunedì sera e tutto martedì

di casa

estate

di fabio magn

ani

i 2 libri di ricette di Angela Schiavina, i piatti della nostra migliore tradizione per tutte le stagioni, sotto l'albero e soprattutto IN TAVOLA!

Vini locali della casa - Caffé GRADITA LA PRENOTAZIONE

= C 30,00

vina

i volumi sono acquistabili €

15,00 in libreria e presso Reclam (0544.408312)

Reclam Edizioni e Comunicazione s.r.l. Viale della Lirica, 43 - 48124 RAVENNA - Tel. 0544.408312 - Direzione Commerciale 392.9784242 www.reclam.ra.it


RAVENNA &DINTORNI 21/11 2013

24

Cerchi casa?

PAGINE GUSTOSE Le cucine di Romagna del gastrosofo Graziano Pozzetto Appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati delle tradizioni enogastronomiche locali con uno dei più importanti, appassionati e tenaci studiosi del settore, Graziano Pozzetto, che ha recentemente ripubblicato il volume Le cucine di Romagna. Storia e ricette (rigorosamente al plurale) ampiamente rinnovato e più selettivo, con approfondimenti di temi centrali e in buona parte inediti. Il libro (edito da Orme/Tarka) sarà presentato dall’autore, assieme al giornalista Paolo Gambi, venerdì 6 dicembre alle 18 a Casa Melandri, nellambito del ciclo di incontri del Centro Relazioni Culturali. Gli approfondimenti del saggio, che vanta una storica prefazione di Tonino Guerra, riguardano la grande tradizione dei brodetti di mare delle Marinerie adriatiche, le minestre tradizionali e povere, i miti e le passioncelle gastronomiche dei vecchi romagnoli, le specialità dei primi decenni del '900, i piatti della memoria di Tonino Guerra, le ricordanze di cibo di Tino Babini, i vini di Romagna tra innovazione, nuove regole, grande tradizione, e consolidato Rinascimento. Pozzetto, va ricordato, è uno studioso enciclopedico che negli ultimi vent’anni, coi suoi ponderosi volumi, ha riscoperto e codificato in modo sistematico mangiari e prodotti tipici del territorio: dalla piadina al formaggio di fossa, dallo scalogno ai frutti dimenticati, dalla cucina marinara a quella di valle.

DEGUSTAZIONE CENA COI VINI DI SALAPARUTA A BAGNACAVALLO La Cantina di Piazza Nuova a Bagnacavallo propone venerdì 6 dicembre (ore 20.30) una cena degustazione di quattro portate a base di prodotti di presidi Slow Food come Culatello di Zibello, Mora Romagnola, Bovina Romagnola, Sale Marino di Cervia... accompagnate da altrettanti vini della cantina siciliana Salaparuta. Si tratta di Kados 2012 (Grillo); Làvico 2012 (Nerello Mascalese); Nawàri 2009 (Pinot Noir); Marsala Superiore Riserva Semisecco (Grillo). Costo 25 euro. Per info e prenotazioni tel. 0545 60631.

MANGIARE&BERE

DA PAGINA 38

RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

33 COSE BUONE DI CASA

Torta di mele, marmellata di pesche e mascarpone di Angela Schiavina - www.angelaschiavina.it

La scorsa settimana ho pubblicato la ricetta del cappone al mascarpone. Preparandola per le lezioni di cucina della tavola delle feste con i prodotti caseari Virgilio, abbiamo apportato alcune modifiche migliorative. Nel senso che la preparazione è stata arricchita con un rametto di rosmarino, qualche foglia di alloro e alcuni chiodi di garofano, poi, a meta cottura, con dei funghi champignon tagliati grossolanamente. Questa ricetta che vi propongo è sempre una elaborazione, mia e degli allievi, ideata in occasione della lezione tenuta a Filetto domenica 1 dicembre. Provatela e poi fatemi sapere le vostre impressioni. Si tratta di un dolce a base di mele, marmellata di pesche e mascarpone. Ingredienti: pasta frolla fatta con 400 gr. di farina 00, 200 gr. di burro Virgilio, 200 gr. di zucchero, 1 uovo e 2 tuorli, un cucchiaio di Marsala. 1 kg. di mele, un vasetto piccolo di marmellata di pesche, tre cucchiai di polvere di biscotti secchi, 350 gr. di mascarpone Virgilio, 3 uova, 3 cucchiai di zucchero, cannella in polvere. Serve per infornare una tortiera con il bordo sganciabile di 26 cm. di diametro. Preparazione: stendere la pasta frolla in un disco di 1/2 cm e foderare il fondo e i bordi della tortiera, spalmare sul fondo la marmellata e sopra la polvere dei biscotti. Sbuccciare le mele e tagliarle a fettine non troppo sottili e metterle nella tortiera a raggera. Versarvi sopra una crema fatta con il mascarpone, le uova, lo zucchero e un cucchiaino di cannella. Livellare bene e cuocere in forno caldo a 180 gradi per circa 60/70 minuti. Togliere dal forno, lasciar raffreddare per 15 minuti nello stampo, poi scivolarla in un piatto di portata. Servirla dopo alcune ore.

dal martedì al sabato dalle 5,00 alle 13,30 dalle 16,30 alle 19,00 alla domenica dalle 5,00 alle 13,00

RAVENNA Via Garigliano, 19 - Tel. 0544 67503

LO STAPPATO

CUCINA TIPICA ROMANA e non Da questo mese vi proponiamo nuovi piatti a base di carciofi da gustare in abbinamento alle birre artigianali del

BIRRIFICIO DEL BORGO

Aglianico del Vulture Serpara, piacere morbido e avvolgente

o al classico vino dei Castelli Romani

di Fabio Magnani - glistappati@gmail.com

Questa settimana ci trasferiamo in Basilicata con l’azienda vitivinicola “Re Manfredi”. Assaggiamo l’Aglianico del Vulture “Serpara” 2007. Morbido e avvolgente con ricordi di confettura di prugna, olive, graffite, toni di arancia amara, pepe, ciliegie, more di gelso, fondi di caffè, tabacco e sfumature muschiate. Bocca morbida e avvolgente. Agilità di beva grazie all’equilibrata acidità. Tannino finissimo e sapidità finale. Chiusura amarognola. Un vino che piace per la sua disponibilità e per le continue provocazioni al naso. Trama sapida e tannino finissimo. Come può non piacere un vino così?

RAVENNA via Cesarea 148 tel. 0544.66634 cell. 333.6811616

Funghi e tartufo: "Profumi della terra" Giovedì 12 dicembre 2013 a cena è gradita la prenotazione ANTIPASTO Insalatina di champignons, sedano, valeriana e scaglie di Grana Crostino toscano - Crostino ai porcini PRIMO Tagliatelle al guanciale e tartufo SECONDO Arrosto di vitello con funghi misti DESSERT Mousse di mascarpone ai frutti di bosco

Euro 25 BEVANDE ESCLUSE

Seguiteci al nostro indirizzo FB per le nostre serate a tema, degustazioni e tanto altro!

RAVENNA - Via dell'Idorovora, 50 - Tel. 0544.438483

www.locandaristoranteacquamarina.it - info@locandaacquamarina.it FB: Acquamarina Ravenna Tripadvisor: Acquamarina Locanda & Ristorante


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

34

SALUTE

LA FARMACISTA CONSIGLIA

Cause e rimedi di tosse e raucedine Come difendersi dai mali di stagione con attenzioni particolari ai più piccoli Tosse e raucedine sono tra i principali mali di stagione, quelli che colpiscono un po’ tutti – adulti e bambini – appena arrivano i primi freddi. Per capire cosa si può fare a livello preventivo e quali sono invece i rimedi più adatti per guarire, ci si può rivolgere con fiducia al Farmacista, che può dare un consiglio adeguato. In proposito abbiamo rivolto alcune domande su questi disturbi alla dottoressa Elena Croatti della Farmacia Comunale 2 Malva di Cervia. Che cosa scatena la tosse e di che tipo può essere? «La tosse è un riflesso difensivo del nostro organismo nei confronti un qualsiasi corpo estraneo e serve per liberare le vie aeree. In genere è scatenata da una irritazione delle mucose delle vie respiratorie. La tosse può essere volontaria o involontaria, secca o produttiva cioè grassa. È bene sapere che non va mai assunto un farmaco per sedare la tosse grassa perché è importante espellere il muco accumulato». Quali sono i rimedi migliori per far andare via gli attacchi di tosse grassa e secca? «I rimedi consigliati sono sintomatici, ossia servono per curare i sintomi e non l’origine della tosse. Nel caso della tosse secca, lo scopo è sedare e calmare gli attacchi, finendo a volte con l’irritare la gola; mentre nel caso della tosse grassa i rimedi favoriscono l’espettorazio-

La dottoressa Elena Croatti della farmacia comunale 2 malva di Cervia

Nell’infanzia non si usano « farmaci ma solo lavaggi nasali. Sopra i tre anni può dare beneficio uno sciroppo emolliente naturale

»

ne. Nella tosse grassa i farmaci di prima scelta sono i mucolitici di sintesi (sotto forma di sciroppi, pastiglie, bustine, compresse, aerosol) a base di carbocisteina, bromexina, ambroxolo, etc. Ma esistono anche efficaci rimedi fitoterapici e omeopatici da assumere sempre sotto forma di sciroppo e pastiglie che utilizzano componenti quali malva, lichene, altea e saponaria. Molto efficaci sono anche i suffimigi al-

la menta, alla salvia, all’eucalipto e alla malaleuca. Per contrastare la tosse secca, invece, è necessario sedare con farmaci di sintesi a base di destrometorfano o, in casi ostinati, con codeina solo dietro consiglio medico. I migliori rimedi naturali sono invece quelli con tiglio, malva e miele. Un accorgimento importante quando si è in casa, è quello di deumidificare gli ambienti, soprattutto se in presenza di bambini». Quali accorgimenti bisogna avere, invece, per curare la tosse nei più piccoli? «Per i bambini la tosse è frequente e fastidiosa perché mette a rischio un buon riposo e spesso provoca vomito. Rientra nelle malattie da raffreddamento. Nel caso di tosse grassa la causa più frequente è il raffreddore perché il bimbo non riesce più a espettorare il muco che scola nel retro faringe dove innesca il riflesso della tosse. In genere per i più piccoli non si usano rimedi farmacologici ma solo lavaggi nasali, mentre per quelli sopra i tre anni può dare beneficio uno sciroppo emolliente naturale a base di pulsatilla, rumex, ipeca, drasera, uncaria, altea, etc.». La tosse può avere anche altre cause? «Non va mai sottovalutata e, a volte, può dipendere anche da reflusso gastroesofageo, anche nei bambini, oppure dall’assunzione di farmaci ace inibitori (negli adulti).

IPERBARICO RAVENNA

INFORMAZIONE MEDICA

La storia di Alfonso, sorpreso da un’osteonecrosi alla testa del femore dopo essere guarito dalla leucemia Pubblichiamo dal blog del sito internet del Centro Iperbarico di Ravenna la storia di Alfonso, 45 anni, che dopo essere uscito dal tunnel della leucemia, grazie a un trapianto di midollo, a maggio di quest’anno ha temuto di doversi sottoporre a un intervento di protesi all’anca per un’inaspettata ma avanzata osteonecrosi alla testa del femore, effetto collaterale delle terapie per la leucemia. Grazie alla camera iperbarica per ora ha scongiurato questo rischio e vuole condividere la sua storia con chi si trova nella stessa situazione. Ciao Alfonso, ti va di raccontarci come hai scoperto di avere un’osteonecrosi alla testa del femore? Il 3 maggio di quest’anno, durante un trasloco, ho iniziato ad accusare dolore all’anca. Subito ho pensato che la causa fosse lo sforzo, ma dopo una settimana di antidolorifici senza miglioramenti mi sono rivolto agli oncologi che mi hanno seguito durante la leucemia: ho fatto una riso-

Ed è sempre bene chiedere il consiglio del medico soprattutto se i sintomi persistono». Da cosa dipende invece la raucedine e in cosa consiste? «Si tratta di un cambiamento anomalo della voce correlato alla difficoltà di emettere suoni vocali limpidi. La totale perdita di voce si dice afonia ed è l’unico processo patologico della raucedine a carico della laringe. In alcuni casi, la raucedine è associata a tosse, difficoltà respiratorie e febbre. Spesso è causata da un raffreddore, ma spesso è secondaria a un’infezione virale delle alte vie aeree oppure ad abusi vocali (urla, parlare troppo ad alta voce, eccesso di variazione di toni, etc.)». Come si cura l’abbassamento di voce? «Il riposo della voce è la soluzione migliore, senza gridare, piangere, cantare, fumare o bere sostanze alcoliche o a base di caffeina che seccano la gola. Consigliati anche antinfiammatori locali come spray, pastiglie e gargarismi. Nei casi più ostinati si possono prendere anche antinfiamamtori per bocca come compresse o bustine. Aiuta anche fare suffimigi con eucalipto ed è importante mantenere una buona idratazione. Buono anche il rimedio di sciogliere in bocca caramelle o decotti a base di erisimo, l’erba dei cantanti. Nei bambini spesso la raucedine è correlato al reflusso gastroesofageo che irrita le corde vocali ed è necessaria una visita dal pediatra». Qual è la miglior prevenzione per tosse e raucedine? «È importante aumentare le difese immunitarie con prodotti tipo vitamina C, zinco, propoli ed echinace, preziosi aiuti non solo a livello preventivo ma anche per evitare recidive». Roberta Bezzi

nanza e la diagnosi è stata di osteonecrosi. La loro reazione mi ha stupito perché sembrava fosse una conseguenza “normale” date le terapie a cui sono stato sottoposto durante la malattia (chemioterapia, radioterapia, cortisone). Purtroppo però nessuno mi ha mai suggerito di fare controlli per questo tipo di problema: se l’avessi presa ad uno stadio meno avanzato sarebbe stato più semplice curarla. Come sei arrivato al Centro Iperbarico di Ravenna? Oncologi e ortopedici mi avevano detto che nei casi di osteonecrosi l’unica soluzione è aspettare che la situazione si aggravi per operare chirurgicamente. Per fortuna sono una persona che non si dà per vinta e ho iniziato a fare delle ricerche su internet: è così che ho scoperto il blog del Centro Iperbarico. Ho iniziato a leggere le domande dei pazienti e le risposte dei medici e ho riconosciuto casi simili al mio, così ho capito il problema era conosciuto e che la terapia iperbarica poteva essere una strada alternativa all’intervento. Ora quale percorso stai seguendo? Nel mese di luglio ho fatto 30 sedute (2 sedute al giorno per 15 giorni) e a novembre ne ho fatte altre 16 in 8 giorni. Quando sono arrivato al Centro Iperbarico la mia osteonecrosi era al grado di Steinberg 3C, mentre oggi la risonanza ha mostrato che sono migliorato fino al 2d: anche gli oncologi ne sono rimasti molto stupiti. Ora ovviamente proseguirò con la terapia.

Nella foto sotto, il protagonista di questa storia. Qui a fianco, il direttore del Centro Iperbarico Pasquale Longobardi

Come ti sei trovato qui al Centro? È un ambiente straordinario: ci si aiuta l’un con l’altro, si cerca di sdrammatizzare sui problemi di ciascuno, ogni paziente è un po’ come un amico e dentro la camera iperbarica anche se si fa terapia è un po’ come una festa. Che consiglio vuoi dare a chi si trova nella tua situazione o deve affrontare le tue stesse difficolta? Informatevi sempre sulle possibili alternative: fate domande, mettete in discussione quello che vi dicono e cercate di essere autonomi nelle scelte. Non mollate mai! Ho imparato che chi passa un periodo orribile può insegnare moltissimo a chi si trova nella stessa situazione, per questo ho aperto un blog (nelverosensodellaparola.blogspot.it) dove racconto la mia storia e do consigli su cosa fare: voglio parlare a tutti della terapia iperbarica e del Centro Iperbarico. Sappiate che le cose che mi hanno portato qui oggi sono tre: la mia testa durissima, il Centro Iperbarico e mia moglie che non mi ha mai lasciato solo. Centro Iperbarico di Ravenna Srl via A. Torre 3 Ravenna - tel. 0544 500152 info@iperbaricoravenna.it www.iperbaricoravennablog.it


ASSISTENZA DOMICILIARE OSPEDALIERA BADANTI AD ORE E 24 ORE RAVENNA - Via Ravegnana 79 Tel. 327.5308774 - 327.5308775

SALUTE • BENESSERE

www.adiura.com info@adiura.com

RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

35

PEDAGOGIA

ALIMENTAZIONE NATURALE

LO PSICOLOGO RISPONDE

Continua il sostegno per alunni con disturbi di apprendimento

Partiamo da cereali e farine

La dipendenza da internet

a cura di Giancarlo Ceccolini

cura di Luca Liverani

Si chiama “ A scuola di parole”, il progetto di rete sperimentale che per il secondo anno cerchera di individuare e sostenere gli alunni delle scuole primarie con difficoltà di apprendimento e comportamentali nelle scuole del territorio comunale. Mentre l’anno scorso al centro del progetto c’erano state solo le difficoltà di apprendimento, quest’anno si sono aggiunte anche quelle comportamentali. E alle scuole coinvolte, le elementari Mordani, Pasini, Pascoli, Garibaldi, Cavina, si sono aggiunte la scuola elementare e quella dell’infanzia di Classe. L’iniziativa è promossa grazie ad un accordo fra Comune, Ausl, Istituti Scolastici e le associazioni “Dalla Parte dei Minori” e “Il Mosaico”. Le azioni fondamentali del progetto sono formazione alle insegnanti, sostegno nei processi di individuazione precoce ed eventuali approfondimenti diagnostici, accompagnamento degli alunni nell’attività scolastica , rapporto con le famiglie. Si è deciso di concentrare, gli interventi sugli alunni delle scuole primarie per assicurare un supporto all’individuazione precoce, orientamento ed accompagnamento al trattamento dei bambini con disturbi di apprendimento (che per legge sono diagnosticati al termine della classe 2°) e realizzazione di interventi di supporto per bambini di prima classe che hanno manifestato disturbi/difficoltà di apprendimento nell’ambito linguistico o logico matematico. Sono stati individuati e si sono resi disponibili 3 psicologi, 6 logopediste ed una logopedista dell’AUSL di Ravenna, come personale competente esterno alla scuola per la realizzazione del progetto.

Un’alimentazione corretta ed equilibrata, costituita da ingredienti naturali è il fondamento di un modo di vivere sano rivolto al benessere. Fra gli alimenti più importanti che esprimono valori nutrizionali imprescindibili da tempo immemorabile e in gran parte del mondo vi sono i cereali. Se sono assimilati con abitudine e possibilmente nella loro consistenza integrale possono darci tanta buona energia e mantenerci in salute, preservandoci da diverse malattie. Spesso la loro varietà non viene presa nella giusta considerazione e svalutata quasi a “becchime”, ma cereali come l’orzo, il farro, il miglio, o la quinoa, fino a poco tempo conosciuta solo dalle popolazioni andine, sono materie prime di grande valore per l’alimentazione quotidiana e per migliorare lo stato vitale. Una cucina troppo elaborata e fondata su prodotti raffinati, seppur di qualità, non può essere una consuetudine senza provocare danni al nostro equilibrio salutare. Il ragionamento vale anche per la pasta e le farine, che sono preferibili integrali, biologiche, piuttosto che bianche, e varie, come ad esempio ricavate da segale, farro o kamut. Per chi non lo avesse ancora provato è un mondo di prodotti e cibi tutto da esplorare e lo faremo insieme con questa rubrica, alla ricerca delle proprietà nutritive e salubri di questi alimenti. Vedremo anche come prepararli e cucinarli con la dovuta cura e attenzione. Anche per dimostrare che oltrechè sani e naturali sono anche buoni. Proprio piacevoli. Giancarlo Ceccolini Forno Pasticceria Cucina via D’Azeglio 3c - Ravenna www.giancarloceccolini.it

L’uso di internet è una straordinaria risorsa, ma per alcune persone può trasformarsi in una vera e propria dipendenza tanto che, di recente, è stata inserita tra i disturbi mentali nel DSM-V (la quinta edizione del manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali). L’Internet Addiction Disorder, ovvero la dipendenza da internet, è un problema che interessa un numero di persone in continuo aumento. Si tratta di una condizione caratterizzata da un intenso e incontrollabile desiderio di connettersi a internet e di trascorrervi gran parte del proprio tempo, compromettendo alcuni ambiti della propria vita reale, come il lavoro, lo studio, le relazioni sociali e la cura di sé. Se non può connettersi soffre, diventa irritabile o tende a deprimersi. L’insaziabile ricerca d’informazioni su internet, l’uso esagerato dei social networks, la ricerca di materiale pornografico, le chat, i videogiochi on line, sono solo alcuni dei principali ambiti nei quali può manifestarsi la dipendenza da internet. Spesso la persona dipendente non avverte i sintomi come disturbanti; dal suo punto di vista il problema sono gli altri che, disapprovando o impedendogli di fare ciò che vorrebbe, creano situazioni di conflitto. Per questo motivo sono spesso i familiari a sollevando il problema, esprimendo la loro preoccupazione e il loro disappunto. In ogni caso, riconoscere e ammettere il problema sono il primo passo per il cambiamento. La dipendenza da internet può rappresentare un problema molto serio, anche per l’alto rischio di ricaduta che caratterizza ogni forma di dipendenza. Ripristinare un comportamento sano ed equilibrato può rivelarsi molto impegnativo, ma in queste situazioni è possibile rivolgersi a un professionista, in questo caso uno psicoterapeuta. Luca Liverani è Psicologo psicoterapeuta cognitivo Comportamentale www.lucaliverani.com - cell. 340 6330847


RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

ASTRI

36

ARIETE

BILANCIA

Con il cielo dispettoso che vi ritrovate, mettete in conto una vita sociale allegra come la compagnia di giocatori compulsivi in una sala Bingo. Per fortuna non mancano le gratificazioni sul lavoro e in fatto di soldi, perché in fatto di fornicazione vi toccherà aspettare i regali di Natale.

Giovedì e venerdì, con Mercurio in transito armonico, arrivano consensi sul lavoro, ma non i soldi! Tuttavia siete allegri e fiduciosi, e trovate la strada giusta anche senza la guida di un cane per ciechi. Meno bene col partner nel fine settimana, che sarà seducente come una lavanda gastrica.

TORO

SCORPIONE

GEMELLI

SAGITTARIO

Con l’aiuto di una Venere rassicurante e della Luna riuscirete a evitare drammi, liti e squartamenti di bolas. L’amore ha il gusto di un digestivo amaro, ma se l’ormone lievita, il sex sarà comunque una prolungata notte dei suini viventi. Attenzione però al saldo bancario in tristissima astinenza.

Con Mercurio che ha terminato la sua quadratura e Marte in trigono, in arrivo good news in fatto di soldi e lavoro e gli ormoni si accendono come luminarie. Giornate a rischio di rottura del coccige solo giovedì e venerdì, per colpa di certe rogne familiari non più rinviabili. Be quiet, please!

Lavoro, amor-fornicazione e famiglia are a rottur of cool, e vi chiedono di farvi due glutei come due acquedotti. Il vostro sex appeal è tale che chi vi incontra la sera, col buio, potrebbe scambiarvi per il fratello cesso dell’ex ministro Brunetta. Keep calm: da sabato, con Marte amico, tutto migliora.

CANCRO

Fatto un paio di conti economici, la prospettiva di dover tirare la cinghia potrebbe indurvi a bruciare l’albero di Natale piuttosto che comprare nuove luminarie. Cercate di non esagerare perché c’è una soluzione per ogni guaio. Nel week end le giornate migliori, soprattutto se potrete stare da soli.

LEONE

Fino a sabato avrete gli zebedei killerici. Fate attenzione a non esporre i glutei alle inevitabili contundenze di chi non tollera i vostri modi nazi-isterici. Per fortuna Mercurio e Marte iniziano un ottimo transito, procurandovi gioie e fornicazione a manetta, o anche solo vagamente suina.

Specialità: Piadina di farro e kamut, senza strutto e piadipizza Per prenotazioni: 328 02 72552 - via della Lirica - Ravenna CHIUSO PER FERIE DAL 21 DICEMBRE 2013 AL 6 GENNAIO 2014

Cerchi casa?

VERGINE

La Luna che rinforza Venere in ottimo transito giovedì, rende più sopportabili gli impegni di lavoro, anche se in amore sono più i sacrifici che le gioie. Per fortuna, del partner, domenica il varano che c’è in voi andrà a farsi un giro con gli amici in centro per lo shopping prenatalizio.

RAVENNA FARMACIE S.R.L.

Non basteranno i progetti pre-natalizi a stemperare l’atmosfera plumbeo-invernale che aleggia in casa e nel lavoro, ma il vostro proverbiale nazi-selfcontrol vi sarà di grande aiuto. La stanchezza si fa sentire nel week end, con le rotondità amorose soffocate dalle rotondità del divano-letto.

CAPRICORNO

Le preoccupazioni economiche vi fanno venire il riflusso gastro-intestinale, ma nel lavoro ciò che fino a poco tempo fa sembrava impossibile, ora sembra prendere forma. Anche in famiglia l’atmosfera si fa più serena e gli amici che non vedete da un po’ vi cercano per un aperitivo.

ACQUARIO

Se riuscite a tenere a bada l’emotività e a non incacchiarvi per un nonnulla, il lavoro ingrana e gli invidiosi si sgretolano. Solo l’amore è a rischio di perdere qualche corpo. Non fate le pulci, perché non riscuotete così tanto successo, da non sapere chi scegliere e in quale posizione.

PESCI

DA PAGINA 38

Giovedì e venerdì umore e buoni propositi migliorano, con benefici in tutti i campi: il lavoro profuma di soddisfazione, il conto corrente si rimpingua e l’amore allieta gli ormoni. Dovete solo fare attenzione a non tracimare un’emotività psico-labile per ottenere conferme.


INFOCITTÀ FIDO IN AFFIDO

+ APERTURA DIURNA 8.30-19.30 DAL 5 AL 7 DICEMBRE

Esuberante, sa anche obbedire una volta sfogata la sua vivacità con una bella corsa! Taglia grande, adulto, aspetta padrone affettuoso con giardino. Per conoscerlo e adottarlo rivolgersi al canile di Ravenna: tel. 0544 453095.

Ponte Nuovo Comunale 5 Camerini

via Romea sud 121 - tel. 0544 61068; viale delle Nazioni 77 (Marina di Ravenna) - tel. 0544 530507; via Petrosa 381 (S. Pietro in Campiano) - tel. 0544 576143.

DALL’1 AL 4 DICEMBRE San Biagio Comunale 10 Di Campagna

via Maggiore 6 - tel. 0544 212684; via 56 Martiri 106/E (Ponte Nuovo) - tel. 0544 61088.; Via Savarna, 243 (Savarna) - tel. 0544 533631.

+ APERTURA NOTTURNA 19.30-8, SABATO, DOMENICA E FESTIVI

ADOTTAMICI

Comunale 8

MACCHIA

via Fiume Abbandonato 124 - tel. 0544 402514.

+ APERTURA TUTTI I SABATO MATTINA 8.30-12.30

La dolcissima Macchia ha circa tre mesi, è stata trovata per strada e ora cerca con urgenza una famiglia affetuosa! Per conoscerla e adottarla chiamate: cell. 338 6215272

Comunale 1 Comunale 2 Comunale 3 Comunale 4 Comunale 7 Comunale 9 Comunale 10

via Berlinguer 34 - tel. 0544 404210; via Faentina 102 - tel. 0544 460636; via Po 18 (Porto Corsini) - tel. 0544 446301; via Nicolodi 21 - tel. 0544 421112; via Bonifica 6 (Porto Fuori) - tel. 0544 433021; viale Petrarca 381 (Lido Adriano) - tel. 0544 495434; via 56 Martiri 106/E (Ponte Nuovo) - tel. 0544 61088.

✄ QUALITÀ DELL’ARIA

prova l'orlo jeans a 3 euro! offerta valida presentando questo coupon

Ravenna - via A. Oriani, 34 - tel 0544.1740058 - cell 393.7990975

IQA dal 25 novembre al 1 dicembre 2013 Stazione

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

Rocca Brancaleone Via Caorle Zalamella Agglomerato di Ra.

Legenda IQA Buona

vi aspetta con tante sorprese e offerte tutti i mesi

Via Giuseppe di Vittorio 24

tel. 0544 454963 Ravenna - zona Bassette

A cura del Comitato UISP di Ravenna via G. Rasponi, 5 - RA tel. 0544.219724 - fax 0544.219725 E-mail: ravenna@uisp.it - www.uisp-ra.it

CORSI/1 HATHA YOGA ALLA SCUOLA DI CLASSE Lo yoga praticato da Uisp è lo Hatha Yoga, una forma di yoga basato su una serie di esercizi psicofisici privato dei suoi significati spirituali e proposto come forma di ginnastica esotica alternativa. I corsi si svolgono alla palestra della scuola di Classe martedì e giovedì ore 21-22.

CORSI/2 PREVENIRE IL MAL DI SCHIENA CON IL PILATES Il corso di Pilates sviluppa un programma di esercizi che si concentra sui muscoli posturali, quei muscoli che aiutano a tenere il corpo bilanciato ed essenziali a fornire supporto alla colonna vertebrale. Gli esercizi Pilates fanno acquisire consapevolezza del respiro e dell’allineamento della colonna vertebrale rinforzando i muscoli del tronco, per alleviare e prevenire mal di schiena. I corsi si svolgono presso la palestra della scuola di Classe lunedì e giovedì dalle 19 alle 20.

RAVENNA CROSS UISP 2013 DOMENICA 8 DICEMBRE LA TERZA PROVA Domenica 8 dicembre la Polisportiva Ponte Nuovo organizza la terza prova del 21 Ravenna Cross Uisp 2013. La gara è valida come prova campionato di Cross provinciale Uisp individuale e di società e Cross Open per atleti individuali. Il ritrovo della manifestazione è fissato per le ore 8.30 al centro sportivo di Ponte Nuovo. La prima partenza è fissata per le 10, verranno accettate iscrizioni fino a 5 minuti prima.

37

ASPPI Notizie

FARMACIE

TEQUILA

RAVENNA &DINTORNI 5/12 2013

Accettabile

Mediocre

Scadente

Pessima

L’IQA (Indice di qualità dell’aria) rappresenta sinteticamente lo stato complessivo dell’inquinamento atmosferico. Viene calcolato sulla base dei livelli di concentrazione degli inquinanti più critici del nostro territorio: particolato fine (PM10), biossido di azoto ed ozono. In funzione del suo valore si individuano cinque classi di qualità dell’aria. I dati giornalieri di Qualità dell’Aria relativi alla Provincia di Ravenna sono consultabili al sito: http://www.arpa.emr.it/ravenna/. L’andamento giornaliero delle concentrazioni di polveri PM10 in Emilia-Romagna è consultabile al sito: http://www.liberiamolaria.it

NUOTO

Incendio in Condominio In caso di danni conseguenti ad un incendio, l’assicurazione del condominio non risponde se la causa del sinistro non proviene da un’area in comune. La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 24750 del 5 novembre 2013, ha ritenuto corretta la sentenza d’appello che escludeva responsabilità condominiali nel caso di un’autovettura che aveva subito danni a seguito di un incendio verificatosi nell’autorimessa comune del condominio nel quale abitava. L’incendio, come poi è stato accertato, era partito da un ciclomotore parcheggiato, come l’autovettura in zona condominiale. Associazione sindacale In casi del genere la norpiccoli proprietari immobiliari ma applicabile è l’art. Ravenna V.le Galilei 81/83 2051 c.c. (Responsabitel. 0544 470102 lità per danni da cose in fax 0544 470075 info@asppi.ra.it custodia), il quale prevewww.asppi.ra.it Faenza Via Cavour, 25 de una forma di respontel. 0546 25807 sabilità oggettiva. In sofaenza@asppi.ra.it Lugo Via Manfredi, 41 stanza il condominio ritel. 0545 33356 lugo@asppi.ra.it sponde dei danni salvo SERVIZI AI SOCI nel caso che l’evento sia - Gestione contratti fortuito. Quindi il prodi locazione prietario del motorino - Assistenza legale - Consulenza condominiale non è stato risarcito del - Consulenza tecnica danno perché non sussi- Consulenza fiscale steva negligenza da par- Affitti e vendite da privato a privato te del condominio. Dal 1980 a Ravenna

LEONARDO RACING TEAM ITALIA

Lezioni in piscina Gran gala per la festa di fine anno per diventare Una gran bella festa. Sabato 30 novembre ste le parole del presidente nel ricordare 2013 presso il ristorante “La Campaza” si è Romboni. Tanti gli atleti premiati, soprattutto la cena sociale dell’Associazione sporti- giovani, a dimostrazione che la Romagna è una tecnico educatore tenuta va Leonardo Racing Team di Ravenna. Più di delle terre del motociclismo italiano dove tanti Uisp Ravenna e Lugo presentano il quarto corso di formazione per tecnico-educatore di nuoto. Il corso avrà lo scopo di formare personale con brevetto Uisp di 1° livello da inserire nell'ambito delle attività motorie e sportive in acqua presso qualunque attività corsistica gestita da Uisp. Il corso è composto da 50 ore di lezioni teoriche e pratiche più un tirocinio di 50 ore da svolgere presso i comitati limitrofi. Le lezioni si svolgeranno presso le sedi Uisp di Ravenna e Lugo e presso le piscine dei rispettivi comuni. Le giornate di formazione saranno preferibilmente weekend e qualche serata. L’accesso al corso è valido solo dopo aver superato una prova di nuoto attitudinale che si terrà venerdì 30 gennaio 2014 alle ore 20 presso la piscina comunale di Ravenna di via Falconieri, 31. L’esame finale si sosterrà nel mesi di aprile/maggio 2014. Informazioni più dettagliate sul sito www.uisp.it/ravenna

cento invitati tra dirigenti, atleti, ospiti e sponsor hanno animato la serata costellata da interventi, premiazioni e una cena di gran gala. Tra gli ospiti anche il sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci intervenuto alle premiazioni. Moderatore ufficiale dell’evento il presidente del Leonardo Racing Team Alessandro Veridiani che, con il suo buon umore, ha presentato e premiato atleti e dirigenti che si sono distinti nella stagione agonistica appena terminata. Una serata dalle emozioni forti. Inaugurata alle 21.30 con un minuto di silenzio dedicato al ricordo di Doriano Romboni, pilota professionista scomparso tragicamente nel pomeriggio durante la manifestazione dedicata a Marco Simoncelli. «Un pilota e un amico che ha trasmesso la passione per la moto» que-

talenti sono nati, cresciuti e continueranno a farlo visto il numero di appassionati presenti. Un’ovazione si è levata durante la nomina del “Pilota dell’anno” consegnata nelle mani di Marco Faccani (nella foto) talentuoso atleta ravennate diciannovenne del Team Evan Bros che corre con Honda nel campionato Supersport 600, classificatosi al 4° posto nel 2013. Accanto alla star Faccani tanti giovani appassionati: Michael Canducci, 4° classificato European Junior Cup Honda 500; Federico Caricasulo, 22° classificato CIV 600 Stock; Lorenzo Favi, 2° classificato Michelin Power Cup cat. 600; Mattia Balella, 6° classificato al CIV 125 SP; Pietro Maglioni 22° classificato CIV SBK; Andrea Orselli 29° classificato CIV cronoscalata; Vincenzo Andriulo 16° al Bridgestone Championship challenge cat. 1000; Fabio Saporetti 9° classificato Trofeo Malossi Scootermatic. Leonardo Racing Team è veloce anche nel fuori pista. Tra i premiati gli atleti Fusconi e Fiorentini nella categoria Motocross. Una serata da ricordare anche per i super ospiti. Presente il mitico Giò Sala, pluricampione mondiale di motocross e il giovane funambolo della BMX, direttamente da Italian’s Got Talent, Luca Contoli. Una manifestazione da veri appassionati che ha lasciato spazio anche a lacrime di gioia e voci interrotte dall’emozione. Un sentito ringraziamento da Uisp Ravenna.


SETTIMANALE inserto di Ravenna&Dintorni giovedì 5 dicembre 2013

Agenzia Immobiliare

Cell. 335.1310058

Tel. 0544.423745

RAVENNA, Via Pirano 26 - www.snoopycasa.it - info@snoopycasa.it

Porto Corsini (Ravenna)

ROMAGNA

AFFITTASI

RAVENNA, ZONA STAZIONE

RESIDENZIALE SANFILIPPO2, VICINO AL PORTO TURISTICO Realizzazione di n. 10 appartamenti e attività commerciali

Via degli Spreti, 71 I Ravenna Tel.0544.501515 - Fax 0544.504972 agenziaromagna@libero.it

CENTRO STORICO. Appartamento molto ampio, ristrutturato, al secondo ed ultimo piano in bifamiliare. Ingresso, salone di 40 mq, cucina abitabile, disimpegno, bagno con doccia, bagno con vasca, 3 letto (matrimoniale e due doppie, lavanderia. P.T. garage e cantina. Risc. autonomo e nessuna spesa condominiale. € 740,00 SAN BIAGIO

appartamenti ampi e nuovi posti al primo piano composti da soggiorno con angolo cottura, ripostiglio, 2 camere da letto ampie, bagno con doccia e posto auto. Cucina arredata. A partire da € 580,00 CENTRO/OSPEDALE appartamento ben tenuto ed arredato al piano terra senza spese condominiali. Ingresso, soggiorno, cucina abitabile, disimpegno, 2 letto, bagno. Cantina carrabile e 2 posti auto. “E” ep tot. 162,70. € 570,00

• Impianto di riscaldamento centralizzato con termoregolazione per ogni unità • Impianto solare per la produzione di acqua calda • Impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica • Pavimentazione in legno nella zona notte • Portoncini d’ingresso blindati • Porte interne in legno • Infissi in PVC ad elevate prestazioni termoacustiche • Oscuranti in alluminio • Impianto di condizionamento • Tutti gli alloggi dispongono di cantine e posti auto.

prezzi a partire da € 165.000,00

SAN PANCRAZIO:

appartamento indipendente al piano terra, molto ben curato e rifinito, con doppio ingresso: soggiorno con cucina a vista, 2 letto, 2 bagni, giardino con gazebo, posto auto. Certificazione in corso. € 152.000

VICINANZE CENTRO:

monolocale recente posto al piano terra senza spese condominiali. Ingresso autonomo, da verandina, soggiorno, camera da letto matrimoniale, bagno con doccia. Cantina. Arredato. € 390,00. MADONNA DELL’ALBERO appartamento in campagna, posto al piano terra in bifamiliare. Ingresso, soggiorno, cucina, 2 camere grandi, bagno con vasca e doccia, lavanderia, garage. Arredato, impianti autonomi. € 550/mese

MADONNA DELL’ALBERO:

di Ricci Ivana Ravenna - via Ravegnana, 155 Tel e fax 0544 271653 - cell. 335 8423823 www.assocase.com info@assocase.com PONTE NUOVO:

app.to ristrutturato composto da soggiorno con balcone, cucina abit con terrazzo verandato, 3 letto, 2 bagni finestrati, garage e risc autonomo. Cl. C Ep. 86,84 € 220.000

unità, frutto di una prestigiosa e particolare ristrutturazione: salone con affaccio su terrazzo abitabile, cucina, tinello, 3 matrimoniali, bagno, ripostiglio oltre a mansarda di uguale metratura suddivisa in open space, grande bagno con vasca, lavanderia e ripostigli. Grande garage e cortile. Certificazione in corso. € 550.000 tratt.

grazioso app.to in villetta, recente costruzione, piano terra con ingresso indipendente, soggiorno ang. cottura, 2 letto, bagno, ampio giardino curato e attrezzato con gazebo, garage e cantina. Classificazione in corso. € 160.000

appartamento attico doppio livello, ultimo piano di villa a sole 3

BORGO MONTONE

RAVENNA, ZONA STADIO appartamento in piccola palazzina, abbinabile al suo gemello. In palazzina di sole 6 unità, vendesi appartamento composto da ingresso, soggiorno con balcone, cucina abitabile con balconcino, disimpegno, 2 letto e bagno. Piano terra garage. Riscaldamento autonomo, poche spese condominiali. Da ammodernare. Zona silenziosa ed apprezzata. € 138.000 tratt

bell'appartamento di ampie dimensioni, ultimo piano, luminoso, libero subito: ingresso, salone con balcone, cucina abit, 2 letto di cui una matrimoniale e una doppia, grande bagno, cantina e posto auto coperto. Risc. autonomo CL C Ep. 73,96 € 220.000

BORGO NUOVO:

villetta d’angolo spaziosa, con ampio e profondo giardino su tre lati, in posizione riservata e silenziosa. Ingresso da portico, soggiorno, cucina grande ed abitabile con camino, bagno e garage. 1° piano matrimoniale con guardaroba, letto singola, studio con terrazzo e bagno. Mansarda godibile con predisposizione bagno. Ben tenuta. € 285.000 tratt

VIA MAZZINI: piano terra ingresso indipendente, bell app,to arredato in eccellente contesto, con cantina. Possibilità garage. € 550,00

ZONA OSPEDALE: libero subito bilocale piano rialzato, arredato, risc aut no condominio. € 450,00

SAN BARTOLO: delizioso app to completam ben arredato, piano terra con giardino: soggiorno ang cottura, letto matrim, bagno, grande ripostiglio, posto auto. € 500,00

PIANGIPANE: bell'appartamento open space di mq. 45 circa, con belle vetrate e affaccio su ampio balcone abitabile, bagno, garage e cantina. aria condizionata, tapparelle elettriche, risc autonomo. Classe en. C. € 122.000

SAN ROCCO: splendido appartamento rifinitissimo, con vista panoramica: ingresso, salone, cucina abit, letto matrim, letto doppia, bagno, ripostiglio, (possibilità secondo bagno). Posto auto coperto, cantina, aria condizionata, risc autonomo. Certificazione in corso. € 240.000 trattabili

casale completamente ristrutturato, su corte di 2.000 mq. La proprietà è composta da casa, fienile con garage e ripost. in corpo staccato. La casa si dispone al PT con ingresso, salotto con camino, cucina abitabile, bagno, soggiorno, taverna e lavanderia. 1°P con 2 letto ampie e bagno grande con vasca. Impianti a norma e buona classe energetica. “E” ep tot 160,87. € 330.000 tratt.

VENDESI

ZONA VIA ROMA:

VILLANOVA DI RAVENNA:

casa indipendente ristrutturata completamente, su 2 livelli: p.t. ampio soggiorno caratterizzato da ampi soffitti a volta, cucina abit, bagno. 1°p. 3 letto con travi a vista originali, 2 bagni di cui uno in camera padronale. Riscaldamento a pavimento. Ampio Giardino con possibilità di posti auto coperti. Classificazione energ. N.D. € 290.000

RAVENNA, A 5 KM (SANT'ANTONIO)

in casa bifamiliare, app to indipendente primo ed ultimo piano, completam ben ristrutturato: ingresso, soggiorno, cucina abit, 3 letto di cui 2 matrimoniali, bagno, balcone. Al piano terra garage oltre a porzione di orto e di cortile. Cl.G Ep: 231,90. € 140.000 tratt.

VICINANZE VIA P. COSTA: ampio app.to ottimamente tenuto, ingresso, salone, cucina abit, balcone, 3 letto, bagno, ben arredato. € 650,00 tratt.

MEZZANO: mezzano: casa indip con ampi spazi, su 2 piani: p.t. ampi servizi. 1_p cucina, sala, 2 letto, bagno. € 550,00

SAN BIAGIO: app.to non arredato ampia metratura, cucina, soggiorno, 3 letto, 2 bagni, balcone, garage. Libero da febbraio € 650,00


SETTIMANALE inserto di Ravenna&Dintorni giovedì 5 dicembre 2013

Ravenna, piazza Kennedy 18 tel. 0544.218550 - fax 0544.216258

www.sivanet.it - info@sivanet.it

Viale della Lirica, 61 - 4° Piano . Ravenna tel. 0544.404047 . fax 0544.406721 www.agenziafuturasrl.it . info@agenziafuturasrl.it CENTRO STORICO (VIC.ZE BASILICA S.VITALE)

Appartamento ben rifinito, al 1° piano ed ultimo, su due livelli, composto da soggiorno/ pranzo con cucina disimpegnata; 2 letto; 1 studio; 2 bagni finestrati; ripostiglio/ lavanderia; terrazzino in falda; garage ( possibilità di secondo garage ). Risc. Aut. – Impianti a norma Ottimo contesto residenziale di recente costruzione, in zona tranquilla e riservata. Certif. Energ. “ D” Ep. 96,50. Rif. sito 77

€ 265.000,00 Foto e maggiori info in agenzia

SAN BIAGIO, ATTIGUO CENTRO STORICO

In ottimo contesto condominiale, appartamento al 3° piano ed ultimo con ascensore, su due livelli, composto da ingr.; living con cucina a vista, in affaccio su terrazzo abit. coperto; 1 letto matr.; ampio bagno finestrato; rip. – al 2° livello sottotetto abit., 1 letto ampia matr.; studio; bagno; rip.; garage e posto auto a piano terra. PRONTA CONSEGNA!!! Cert “ G” EP 242,40 Rif sito 39 bis € 225.000,00

Foto e maggiori dettagli in agenzia

CENTRO STORICO VENDESI NEGOZIO DI CIRCA 62 MQ., IN OTTIMO STATO D’USO, CON 2 VETRINE, RISC. AUT. IMPIANTI A NORMA. POSSIBILITÀ DI ACQUISTO VUOTO, O LOCATO, NEL CASO DI INVESTIMENTO A REDDITO. Certif. Energ. E Ep. 50,24 Rif. sito 78

AFFARE!!!

ZONA VIALE DELLA LIRICA

Appartamento al 3° piano ed ultimo con ascensore, ottimamente arredato, con rifiniture molto piacevoli, composto da ingresso; soggiorno con cucina a vista ed affaccio su terrazzo abit.; disimp. notte con ripostiglio; 1 letto matrim.; bagno finestrato; ampia cantina a piano terra e posto auto. Risc. Aut. Impianti a norma – tutto parquet . Certif. Energ. “ E “ Ep. 150,06 Rif. Sito 35

€ 140.000,00 ( arredato ) Foto e maggiori info in agenzia

Casa indipendente, su lotto di terreno edificabile di circa mq. 460 ( indice S.U. 0,90 ). Attualmente l’immobile è composto a piano terra da una zona servizi di circa mq. 100 e al primo piano da disimpegno; cucina; soggiorno; 2 letto; bagno finestrato; ampio terrazzo. Possibilità edificatorie che ben si prestano per interventi di ampliamento per una o più unità immobiliari. Zona tranquilla e ben servita. Certif. Energ. G Ep. 391,52 Rif. sito 74

€ 340.000,00 Foto e maggiori info in agenzia

ZONA CHIAVICA ROMEA

€ 330.000,00

SAN BIAGIO

Bell'appartamento in condominio, completamente ed ottimamente ristrutturato nel 2008, posto al 1° piano, senza ascensore, composto da: ampia sala con balcone, cucina abitabile con balcone, 3 letto ampie, bagno finestrato con doccia, ripostiglio. Cantina. Posto auto. Risc. a pavimento. Impianti a norma. Predisposizione aria condizionata. Tapparelle elettrificate. Infissi con vetrocamera. CONSEGNA VELOCE! OCCASIONE! Certif. Energ. D Ep. 125,99 Rif. sito 6

€ 165.000,00 Bell'appartamento, ristrutturato, posto al primo piano di una palazzina molto ben tenuta, di sole 4 unità. Composto da: ingresso, sala, cucina abitabile, 3 letto, 2 bagni (uno con doccia idromassaggio), ampio ripostiglio con lavatrice, balcone; cantina con barbecue; ampio garage. Ampio giardino condom., concesso in parte in uso esclusivo. Impianti a norma. Risc. aut. - tutto parquet di legno. No spese condominiali. Certif. Energ. F Ep. 173,44 Rif. sito 60

€ 270.000,00 Foto e maggiori info in agenzia

VISITATE IL NOSTRO SITO UFFICIALE DOVE POTRETE TROVARE MOLTI ALTRI ANNUNCI INTERESSANTI !!

www.agenziafuturasrl.it

SAN BIAGIO/ATTIGUO CENTRO STORICO A due passi da Via Cavour, bellissimo appartamento, ottimamente rifinito, al 2 ed ultimo piano di una piccola palazzina, ristrutturata recentemente. Ampio salone con cucina a vista, 2 letto (la padronale con cabina armadio), 2 bagni (uno con ripostiglio per lavatrice e caldaia). Splendido soppalco con affaccio sul salone. Cantina ampia accessibile anche con la moto. Tetto con travi in legno. Aria condizionata in ogni stanza. Videocitofono. Certif. Energ. E Ep. 141,60 Rif. sito 9

€ 240.000 ,00

DA OGGI PUOI SCARICARE ANCHE LA NOSTRA APP!

RAVENNA CASA DI CURA S.FRANCESCO

RAVENNA PUNTA MARINA TERME

RAVENNA VIA TRIESTE

Zona molto tranquilla, immerso nel verde, recente appartamento in villetta su 2 livelli, composto da: 1°P balcone di arrivo di proprietà , soggiorno, cucina abit., matrimoniale e bagno. Al p.superiore, mansardato con soffitti in legno a vista, altre 2 letto con bagno. Ottime rifiniture. Garage al PT. Rif.192 € 255.000,00 tratt

Casa abbinata in ottimo stato d’uso: PT cortile, posto auto, soggiorno con angolo cottura arredato, bagno. Primo piano 2 camere da letto, ripostiglio finestrato, secondo bagno. Riscaldamento autonomo. Rif. 505 € 190.000,00

In piccola palazzina, mansarda alta con soffitti in legno, composta da: ampio soggiorno con angolo cottura in nicchia (28 mq), terrazzino, bagno finestrato, camera matrimoniaale con cabina armadio. Riscaldamento autonomo; al piano terra posto auto di proprietà e cantina. DA VEDERE! Rif. 186 € 150.000,00

RAVENNA ZONA TRIBUNALE

ZONA VIA VICOLI / QUART. NULLO BALDINI

CENTRO STORICO (AD.ZE LOGGETTA LOMBARDESCA) Appartamento, molto luminoso, da rimodernare, di 140 mq calpestabili, con terrazzo di circa 40 mq, accessibile dal salone: ampio ingresso, salone (mq. 60 circa), cucina abitabile, 3 letto (2 matrimoniali e una doppia), 2 bagni finestrati, ampio disimpegno notte, ripostiglio, balcone. Posto auto coperto. Risc. autonomo. Certif. Energ. G Ep. 250,70 Rif. sito 34

AFFITTASI APPARTAMENTI E LOCALI COMMERCIALI VARIE METRATURE, IN RAVENNA. SOLO REFERENZIATI.

In piccolo contesto condominiale, bilocale al 1°P con ascensore: soggiorno, angolo cottura, 1 matrimoniale, bagno, balcone loggiato. Garage e posto auto al piano terra. Risc.aut. Rif.509 € 134.000,00 RAVENNA SAN BIAGIO

RAVENNA CENTRO STORICO

RAVENNA VIA CERCHIO (GIARDINO)

BAGNACAVALLO (RAVENNA)

In zona servita, in palazzina recente, bell'appartamento così composto: ingresso, soggiorno con affaccio su bel terrazzo loggiato e abitabile, cucinotto separato finestrato, ripostiglio/lavanderia, 2 camere da letto entrambe affacciate sul verde, e bagno finestrato. Risc.aut., garage di proprietà. Rif. 196 € 180.000,00

Cerchi casa indipendente in centro storico da ristrutturare, senza sorprese€ Eccola! Progetto, impresa edile e direzione lavori, compresi nel prezzo stabilito. Ingresso, soggiorno, cucina abitabile con vetrata su corte interna, 4 letto, 4 bagni, 2 posti auto vicinanze. Mq. 200 commerciali. Rif.2 € 590.000,00

Bella e luminosa casa così composta: al piano terra ingresso indipendente e ampio garage doppio ; al primo piano ampio salone (43mq), sala da pranzo con affaccio sul verde e camino, cucina abitabile, bagno; al piano superiore spazio aperto uso studio, 3 camere da letto e 2 bagni. Pavimenti in legno, allarme, zanzariere e doppio affaccio. Da vedere! Rif. 190 € 520.000,00 tratt

Bagnacavallo, zona Rossetta, casa indipendente da ristrutturare, con ampia corte e 3 ettari di terreno agricolo. Possibilità di acquisto anche solo abitazione senza terreno. Rif. 507 € 290.000,00 tratt.

Studio Immobiliare

Mondo Casa CENTRO - AD. VIA SAVINI

Splendido appartamento in complesso di nuova ristrutturazione, disposto su 2 livelli. Al p. primo ingresso, ampio living con cucina a vista, bagno, al p. secondo letto matrimoniale, cameretta/studio, bagno. cantina e posto auto. Ottime finiture. Imp. Autonomi. Rif. R.A. 143 € 200.000,00

BOSCO BARONIO

Bella villetta abbinata ad un lato di recente costruzione composta da p.t. ingresso su soggiorno, cucina, bagno. Al p.p. 3 letto, bagno, sottotetto con studio e bagno, ampia taverna e garage. OTTIME FINITURE. Classe E / 168,90. Rif. R.C. 13 € 430.000,00

ZONA IST. AGRARIO

Villetta di recente costruzione con porzione di giardino privato. Al p. terras oggiorno, cucina, bagno. al p. primo 2 camere da letto, bagno, terrazzo. Sottotetto/mansarda (altezza 2.20) con terza camera da letto e terrazzo. Ampio piano seminterrato adibito a taverna. Classe E / 160,54. Rif. R.C. 60 € 315.000,00

VIA CANALAZZO, DIREZIONE S. ANTONIO

ZONA POGGI

Vicino al centro, appartamento in piccola palazzina, con ampio giardino condominiale posto al 1 piano composto da ingresso, soggiorno, cucina abitabile, ampio balcone,2 letto, bagno, ripostiglio e ampio garage. ottime condizioni. Risc. Aut. Rif. R.A. 111 € 160.000,00

SAN BIAGIO

In posizione a due passi dal centro, casa singola con giardino su 4 lati, composta da n. 2 appartamenti di mq 100 ciascun, uno al p. terra (classe G / 292,91) ed uno al p. primo (classe G / 317,15). Gli appartamenti dispongono di ingresso indip. In corpo staccato ampio garage. Rif. R.C. 02 € 350.000,00

ZONA COMET

In stabile di sole 2 unità, in direzione S. Antonio, appartamenot la p. primo composto da cucina, 2 letto, bagno. imp. autonomi. Da ristrutturare. Rif. R.A. 78 € 70.000,00

Appartamento al 4 ed ultimo piano composto da soggiorno, cucina abitabile, letto, bagno, 2 ampie logge, garage doppio. Aria condizionata, impianto allarme. Risc. aut. Classe E / 164,34. Rif. R.A. 148 € 170.000,00

CANALE MOLINETTO

Ampio appartamento al piano 3 con ascensore, salone molto grande, cucina abitabile, balcone, 3 letto di cui una matrimoniale, una doppia e una singola, 2 bagni, balcone, garage e cantina. Risc. aut. Rif. RA 83 Prezzo interessante

ZONA STADIO

Appartamento al 2^ p. con ascensore, ingresso, soggiorno, cucina ab., 2 letto matrimoniali, bagno, balcone e garage. Da ristrutturare. Classe G / 270,50. Rif. R.A. 126 € 120.000,00

VIALE NERWTON

Appartamento al piano primo composto da soggiorno con angolo k., 2 letto, bagno, balcone loggiato attrezzato ad angolo k., garage e cantina. Aria condizionata. Impianti autonomi. (classe D / 107,00). Rif. R.A 147 € 165.000,00

QUARTIERE NULLO BALDINI

Ingresso, salone, cucina abitabile, entrambi affacciati su balcone, 2 letto matrimoniali, bagno, oltre a comodo ripostiglio e garage a livello strada. Risc centr con conta calorie. La palazzina esternamente è stata appena ristrutturata. Se si desidera effettuare un lavorio di restyling interno dell'appartamento è già disponibile un preventivo in tal senso. Classe F/ 191,64. Rif. R.A. 39 € 150.000,00

RAVENNA . via Brunelli n. 42 C. Comm. “La Fontana” tel./fax 0544 458942 S.P. IN VINCOLI . viale Farini 11 . tel./fax 0544.55.31.91 www.mondocasaonline.it

info@mondocasaonline.it

www.facebook.com/mondocasa.immobiliare


SETTIMANALE inserto di Ravenna&Dintorni giovedì 5 dicembre 2013

RAVENNA, VIA ANTICA MILIZIA in piccola palazzina si vende bilocale posto al 2° ed ultimo piano con ascensore: ingresso, soggiorno con angolo cottura, bagno, camera matr., balcone di mq. 20. Sottotetto abitabile. Garage al piano interrato. Classe energetica C, 89,96 KWh/m²/anno (Rif. 081A) €160.000,00 ampio garage con soppalco. Piano primo: 3 camere, bagno, ripostiglio. Classe Energetica “F” 183,75 Kwh/m²/anno (Rif. 9163) €210.000,00

VENDITE SANT’ALBERTO (RA)

MEZZANO (RA),

vendesi appartamento al piano terra con giardino deliziosamente arredato, composto da: soggiorno con angolo cottura, bagno, ampia camera matrimoniale, giardino, cantina e posto auto. Classe energetica E, kWh/m2/anno 131,20. Rif. 873 € 115.000,00

RAVENNA, BORGO SAN ROCCO

appartamento in centro al paese in piccolo condominio, al primo piano di ampia metratura composto da: ingresso, ampio soggiorno, cucina abitabile, disimpegno notte, camera matr., camera doppia, bagno, ripostiglio, terrazzino, garage. Classe energetica “G” 217,63 KWh/m²/anno (Rif. 9064) €110.000,00 SANTERNO (RA)

appartamento in vendita al piano primo composto da: ingresso, ampio soggiorno con balcone, cucinino-tinello con terrazzo coperto, disimpegno notte, 3 camere, bagno, ripostiglio. Garage e cantina. Risc. a pavimento. Classe Energetica “F” 179,72 Kwh/m²/anno (Rif. 9183) €185.000,00

Si vende casa abbinata ad un lato con ampio giardino privato: Piano Terra: ingresso, soggiorno con camino, cucina abitabile, taverna,

RAVENNA, ZONA CASA DI CURA SAN FRANCESCO in piccolo complesso di recente costruzione si vende appartamento posto al primo ed ultimo piano senza ascensore: soggiorno con balcone, cucina abitabile, camera matr., bagno, al piano mansardato: 2 vani, bagno. Garage al piano terra. Spese condominiali minime. Classe energetica “D” 93,21 Kwh/m/anno Info in agenzia

si vende tipica casa del borgo abbinata ad un lato, risalente ai primi anni ’50 da rimodernare. PT: ingresso, soggiorno con camino, cucina, servizi e giardino su 2 lati di circa 65 mq. Piano primo: 2 camere, bagno. Classe Energ. “G” 566,80 Kwh/m²/anno (Rif: 0131) €150.000,00 RAVENNA, ZONA COMET

RAVENNA CENTRO

MEZZANO (RA)

vendesi ampio appartamento composto da : ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 3 camere da letto, 2 bagni, 2 balconi , garage. Classe energetica G, kWh/m2/anno 320,32. Possibilità di mutuo con rata di €. 498,00 mensili. Rif. 876 € 145.000,00

Bellissimo appartamento open space su 2 livelli, la zona giorno sul 1°P. composta da: ingresso indip., soggiorno pranzo e cucina a vista, camino nel soggiorno e tre balconi, di cui uno con barbeque, bagno; nel piano mansarda due vani con cabine armadio, balcone e servizio. Garage e giardino al PT. Utenze autonome.(I.R.). Classe energ.E, kWh/m2/anno 143,30. Rif. GSC66 € 265.000,00

RAVENNA

MARINA DI RAVENNA

Abitazione su tre livelli, al piano strada ingresso indipendente con portico, atrio, angolo cottura, cucina-pranzo, soggiorno con balcone; al primo piano disimpegno, camera matrimoniale con bagno, due ampie camere da letto e bagno; nel piano primo sottostrada livello giardino sono ubicati lavanderia, ripostiglio, bagno e tavernetta insonorizzata con ampia vetrata sul giardino parzialmente pavimentato in legno marino. Ottime rifiniture (riscaldamento a pavimento, clima e antifurto). Classe energetica E, kWh/m2/anno 167,03. Rif. GSC76 € 490.000,00

Appartamento al secondo piano, composto da soggiorno con an-

vendesi casa tipica del centro storico, composta da 2 appartamenti per un totale di mq. 356, parzialmente da ristrutturare. L’immobile si sviluppa su 2 piani ed ha una corte interna, garage. Classe energetica G, kWh/m2/anno 261,72. Rif. 869 € 650.000,00

RAVENNA CENTRO,

in palazzina di recente costruzione si vende bilocale posto al quinto piano con ascensore: ingresso, soggiorno, cucinotto, bagno, camera matr., balcone. Cantina e posto auto coperto. Classe energetica C IPE 64,29 KWh/m²/anno (Rif. 081A) €140.000,00

Ravenna • Via Piave 15 • Tel. 0544/406333 (2 linee) GODO deliziosa casetta completamente ristrutturata, abbinata e disposta su due livelli, ideale per coppia o single cosi composta: sala con angolo cottura, bagno, ampissima matrimoniale (mq. 20) in corpo staccato servizi da ristrutturare ad uso tavernetta. Da vedere prezzo interessante. Classe energetica “G” – EP Tot 245,83 (Kwh/mq/anno) € 89.000,00

RAVENNA, ADIAC.CENTRO

appartamento al primo piano con ascensore, composto da ingresso,

RAVENNA, AFFITTANSI APPARTAMENTI DI DIVERSE TIPOLOGIE A PERSONE REFERENZIATE. PREZZI A PARTIRE DA € 500,00 MENSILI

Ravenna - Via G. Garatoni, 12 - tel. 0544.35411 - www.grupposavorani.it

www.gabetti.it AGENZIA RAVENNA: P.zza Paul Harris 7 tel. 0544.421396 - cell. 335.377894 - fax 0544.591485 - ravenna@gabetti.it RAVENNA ampio bilocale di mq. 66, posto al 6° piano con vista sul canale. Soggiorno con angolo cottura e balconcino verandato, disimpegno notte armadiabile, bagno con doccia, camera matrimoniale con terrazza. Classe energetica G- Ep Tot 228,25 (kWh/mq/anno) € 99.000,00

RAVENNA TRAVERSA VIA MATTEI appartamento al 1° piano ottimamente tenuto e con begli spazi composto da ingresso, sala con balcone, cucina abitabile, 2 matrimoniali e bagno. Cantina e posto auto. Prezzo interessante! Da vedere! Classe energ. “G” – EP Tot 245,20 (Kwh/mq/anno) € 120.000,00 S.BARTOLO in piccola palazzina d’epoca immersa nel verde e in strada a fondo chiuso, appartamento sviluppato su due livelli e con giardino privato. Al PT sala e cucinotto, al 1°P disimpegno, ampia letto con bellissimi affreschi a soffitto e bagno. 2 posti auto di proprietà. Classe energetica F- Ep Tot 180,80 (kWh/mq/anno) € 130.000,00

golo cottura, ampio terrazzo/loggia, disimpegno, ampia camera da letto, divisibile con parete attrezzata oltre a garage al piano interrato . OTTIME rifiniture, Classe energetica A, kWh/m2/anno 33,80. Rif. SC3 € 335.000,00

MENSA MATELLICA (RA)

immerso in un parco piantumato di circa 2000 mq, vendesi casale da ristutturare con annesse pertinenze uso deposito o garage. Classe energetica G, kWh/m2/anno 359,75. Possibilità di acquistare ulteriori 21987 mq. adiacenti all'immobile a €. 70.000,00 . Rif. 887 € 150.000,00

RAVENNA, ZONA VIA RUBICONE

soggiorno/pranzo, cucina abitabile, disimpegno, tre camere da letto, 2 bagni, garage e cantina nell'interrato. Classe energetica G, kWh/m2/anno 299,53. (I.R.) Rif. 80NSC € 215.000,00

FAENZA in posizione di grande visibilità (via Emilia verso Forli) AFFITTIAMO grande locale commerciale di mq. 500 com ampio parcheggio privato. Libero subito! € 3.500,00 mensili

RAVENNA NELLA PARTE RESIDENZIALE DI S.BIAGIO in zona verde e silenziosa appartamento all’ultimo piano di piccola palazzina. Ingresso, cucina abitabile, sala con balcone, 2 ampie letto, bagno finestrato, garage al piano terra. Classe energetica G – EP Tot 253,70 (Kwh/mq/anno) € 138.000,00 ARREDI COMPRESI RAVENNA - ZONA ROCCA BRANCALEONE appartamento al 1° piano, ingresso, sala con angolo cottura, 2 camere da letto di cui 1 con cabina armadio, bagno, cantina e posto bici condominiale. POSSIBILITÀ DI AFFITTO A RISCATTO. Classe energetica “G” – Ep Tot 287,85 (kWh/mq/anno) € 155.000,00

RAVENNA - SAN BIAGIO appartamento con ingresso indipendente e giardino privato, in stabile di sole 2 unita’. Ingresso, sala, cucina abitabile, 2 matrimoniali, bagno, garage, cantina e balcone. NECESSITA DI RISTRUTTURAZIONE. Classe energetica “G” – EP Tot 379,33 € 160.000,00

RAVENNA - VIA S. GAETANINO delizioso appartamento ristrutturato totalmente posto al 2° piano con ascensore. Ingresso, ampia sala (mq. 30) con cucina a vista e balcone, ampio bagno con doccia e vasca, 2 letto grandi. Grande cantina nel sottotetto e terrazza panoramica condominiale con caminetto. Libero subito. Completamente e ben arredato. Classe energetica “E” – Ep Tot 98,50 (kWh/mq/anno) € 180.000,00 S. BARTOLO villetta d’angolo di recentissima costruzione disposta su 2 livelli oltre a mansarda. Ampio giardino di mq. 120, corte pavimentata e porticato, sala con angolo cottura in affaccio su giardino, 2 camere da letto con ampi balconi, bagno, mansarda con tetto a volta in legno sbiancato con predisposizione bagno e ampio balcone, posto auto. Arredo cucina compreso. Da vedere! Possibilità di subentrare nel mutuo!! Classe energetica E – Ep Tot 168,50 (Kwh/mq/anno) € 260.000,00 MEZZANO CENTRO PAESE grande casa composta da abitazione, negozio e laboratorio. PT: ingresso, 2 vani e bagno; 1°P: ampia sala, grande cucina, 3 matrimoniali, 2 bagni e cabina armadio; PT: ulteriore ingresso con laboratorio, salone, camera da letto, bagno e lavanderia. Tetto completamente rifatto con pannelli solari e deliziosa terrazza. Internamente necessita di alcune migliorie. Classe energ. “G” – EP Tot 336,13 (Kwh/mq/anno) € 220.000,00


SETTIMANALE inserto di Ravenna&Dintorni giovedĂŹ 5 dicembre 2013

MC&PARTNERS AGENZIA IMM.RE

MICHELA CIRRI

  

     

FORNACE ZARATTINI (RA) In piccola palazzina, vendesi bell’appartamento posto al primo ed ultimo piano con ingresso indipendente, garage e cantina. Composizione: balconcino d’arrivo, ampio soggiorno con angolo cottura divisibile, disimpegno, 2 camere da letto, bagno, 2 balconi. Aria condizionata, impianto d’allarme. Classe energetica F; EP: 181,15 ₏ 165.000,00

  

(Associato Fimaa iscriz. n°2665)

via Le Corbusier 12 . Ravenna . tel.366 3040411 . 0544 1697822 . fax 0544 1930815 vende@immobiliaremc.com . www.immobiliaremc.com . SI RICEVE SU APPUNTAMENTO RAVENNA CENTRO STORICO

TREDOZIO (FC)

Vendesi appartamento posto al 4° ultimo piano, completamente ristrutturato con gusto. Composizione: ingresso, soggiorno con camino, balconcino, cucina abitabile, 2 letto, balcone, bagno con doccia. Vano cantina/lavanderia con ulteriore balcone. Garage al piano terra. La palazzina è dotata di ascensore. Riscaldamento centralizzato. Classe G; EP: 284. ₏ 190.000,00 RAVENNA VICINANZE VIA OBERDAN Vendesi appartamento di nuova costruzione, posto al piano terra ed in contesto di pregio. Composizione: soggiorno con angolo cottura, disimpegno, letto, studio, ripostiglio, bagno. Poss. di scegliere le rifiniture. Garage al piano interrato. Classe D; EP: 117,29 ₏ 160.000,00

Casa indipendente, ben tenuta, stile baita di montagna, composta da ampi servizi al piano terra con garage, taverna e bagno, splendido portico di mq 108, ampia sala con camino, cucina, 2 letto, ulteriore bagno. Possibilità di ricavare 3° camera. Splendido giardino di mq 1400 circa. Maggiori informazioni in agenzia. Classe energetica G; EP: 255,06 ₏ 200.000,00 tratt. RAVENNA ZONA OSPEDALE VECCHIO A ridosso del centro, in piccola palazzina, vendesi appartamento posto al primo piano con ascensore. Composizione: ingresso, cucina abitabile con balcone, soggiorno, 2 bagni finestrati, balcone, vano uso studio, 2 camere matrimoniali. Cantina al piano terra. Classe F, EP:181,88 ₏ 160.000,00

RAVENNA VIALE ALBERTI

Vendesi appartamento ben tenuto, posto al 5° piano, con ascensore e riscaldamento autonomo. Composizione: soggiorno, cucina separata completa di arredo, balcone a loggia, 2 letto matrimoniali, 2 bagni finestrati, ripostiglio. Garage al piano interrato. Classe energetica D; EP: 127,14. ₏ 190.000,00 tratt. PORTO FUORI (RA) Splendida casa indipendente di recente costruzione, con giardino di mq 400 che gira su 4 lati. Composizione: portico, soggiorno spazioso, cucina abitabile con camino, bagno, garage/lavanderia; P.P.: scala con rivestimento in noce, disimpegno, 3 letto di cui la matrimoniale con cabina armadio, balcone, bagno grande. Ottime rifiniture. Classe E; EP: 166,42 ₏ 420.000,00 tratt.

MARINA ROMEA (RA)

Vendesi villetta d’angolo con giardino, ben curata nei particolari, in ottima posizione e splendida vista panoramica. Composizione: portico, soggiorno con angolo cottura in nicchia, ripostiglio/lavanderia; piano primo: 2 camere da letto, bagno, balcone vivibile; sottotetto abitabile con bagno, ripostiglio ed ulteriore balcone. Classe energetica E; EP: 137,82 ₏ 410.000,00

RAVENNA | Via Mazzini 9 - 48121 | Tel. 0544.218577 | Mobile 349 6351868 info@mazzinicasa.com | www.mazzinicasa.com AGENZIA IMMOBILIARE

RAVENNA via Bovini, 54

tel. 0544 .502072 ALFONSINE via Mazzini, 15

tel. 0544 83511

w w w. a g e n z i a s t u d i o e ff e . i t CENTRO STORICO (VICINANZE VIA D'AZEGLIO)

Luminoso APPARTAMENTO in buono stato d'uso al 2° piano con ascensore: soggiorno, cucina, 2 camere da letto, bagno, cantina. Riscaldamento autonomo. Classe energetica "G" ep 290,67. Rif. 584/a ₏ 125.000,00 tratt.li

ZONA GALLERY (VIC.ZE VIA FIUME AVISIO) Accogliente CASA SINGOLA in posizione molto tranquilla: P.T. ingresso, soggiorno, cucina abitabile, bagno, tavernetta, cantina, garage; P.P 3 camere da letto (2 matrimoniali), bagno, guardaroba, balcone e terrazza. Giardino privato. Classe energetica "G" ep 333,72. Rif. 488/d â‚Ź 285.000,00 tratt.li

ZONA BOSCO BARONIO

Accogliente APPARTAMENTO in buono stato d'uso sito all'ultimo piano (3°) e libero da quattro lati: ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 3 camere da letto (2 matrimoniali), 2 bagni con finestra, 2 balconi, garage doppio (mq. 40) e posto auto. Risc. autonomo. Basse spese di condominio. Posizione tranquilla. Classe energetica "F" ep 190,67. Rif. 586/a ₏ 190.000,00 tratt.li

ZONA OSPEDALE luminoso APPARTAMENTO sito al 1° piano in piccolo contesto di sole quattro unità : ingresso, soggiorno, cucina abit., camera da letto matrim., bagno, cantina. Risc. aut.. Nessuna spesa di condominio. Da rimodernare. Classe energ."G" ep 329,81.Rif. 587/a ₏ 110.000,00 tratt.li

BORGO SAN BIAGIO

CASA ABBINATA ad un lato da rimodernare: Piano terra: ingresso, soggiorno, cucina, studio, bagno, ripostiglio, posto auto; primo piano: 2 camere da letto matrimoniali, bagno, balcone. Classe energetica "G" ep 426,09. Rif. 502/d â‚Ź 150.000,00 tratt.li

BORGO SAN BIAGIO Caratteristica CASA ABBINATA del Borgo, di recentissima ristrutturazione con finiture di ottimo livello: piano terra: ingresso, soggiorno, cucina abitabile, bagno, ripostiglio; primo piano: 3 camere da letto, bagno, balcone. Posizione molto tranquilla. Classe energetica "G" ep 298,96. Rif. 501/d â‚Ź 260.000,00 tratt.li

Via Nullo Baldini 6 (proseguimento via de Gasperi) RA - tel. e fax email: eurocase@fastwebnet.it

0544 33158

MADONNA dell’ALBERO, villa bifamigliare con ampio giardino, ottimamente tenuta, molto bella, con loggia, ampio ingresso, cucina grande con camino x cottura, soggiorno con caminetto entrambi affacciati su portico appartato sul giardino per pranzi e cene all'aperto, studio, bagno grande, lavanderia/ripost. di 6 mq., garage e posto auto ext.; al 1° ampio disimpegno di arrivo con accesso a grande terrazzo di 23 mq., 3 grandi camere da letto con altro terrazzo coperto, stanza armadi, bagno grande, ripostiglio; sovrastante sottotetto uso sgombero. La villa èompletata da un bel giardino con un invidiabile prato e piante grandi. Rich. ₏ 520.000 trattabili, Finiture di pregio, zona nuova silenziosa, maggiori info e foto in agenzia. Cl. energ. "G" Ep tot. 227 kwh/mq./anno. Rif. 0173 SAN MICHELE, prima perif. di Ravenna, luminosa villa d'angolo in corpo quadrifamigliare, con vialetto privato ed ampio giardino di 200 mq., recente costruzione e ben rifinita, composta da ampio soggiorno, ampia cucina, entrambi affacciati su un bel giardino verde, bagno con doccia, vano lavanderia ripostiglio; 1° con 3 letto di cui ampia matrimoniale con balcone, altra loggia coperta, ampio bagno con vasca e doccia, sopra sottotetto mansarda finito predisposto per scala in arredo. Ottime finiture e molto ben tenuta, tutto parquet sotto e sopra, climatizzazione in tutte le stanze giorno e notte, allarme, zona silenziosa ed appartata a 5 minuti dalla città Arredo cucina disponibile, veramente una ottima soluzione. Rich. ₏ 290.000 Cl. energ. "E" Ep tot 136 kwh/mq/anno. Rif. 0185

PUNTA MARINA, 1^ linea fronte mare/pineta, casa indip. con giardino privato alberato con 2 appartamenti trilocali, ognuno con soggiorno-pranzo, zona cucina, bagno e 2 letto, disposti ognuno su 2 livelli, ampi terrazzi d'angolo sulle zone giorno, riscald. aut. per ogni appartamento, giardino accedibile con auto per park, alberature alte, subito in spiaggia a piedi ed a pochi metri dal viale principale con negozi, servizi ecc... In alternativa possibile, con qualche modifica, ricavare un unico appartamento molto grande. Posizione veramente speciale. Cl. energ. "G" Ep tot 248 uno e 296 l'altro kwh/mq/anno. Rif. 0181 CENTRO STORICO, ad. via di Roma, confortevole casa abbinata tipica del centro storico con bella corte interna, su 2 piani, ristrutturata nel 2006, pavimenti nuovi, bagni nuovi, finestre nuove, ecc..., composta a piano terra da ampio ingresso con scala e parapetto originario in ferro battuto, accesso alla corte, soggiorno, sala da pranzo, cucina separata con accesso alla corte interna molto appartata ed ideale per cene all'aperto, bagno con doccia in zona gg; zona notte al piano superiore con arrivo in disimp. c/armadio 4 ante, 2 letto molto grandi di 20 e 21 mq, bagno c/vasca.; servizio sulla corte interna su 2 livelli, ricavabile piccola dependance su 2 livelli (quest'ultimo ancora da restaurare); Consegna a partire da 2 mesi o piÚ lunga a rich. Info, pianta e foto in ufficio. Rich. ₏ 410.000 tratt. Cl. energ. "G" Ep 353 kw/mq./anno. Rif. 0150 RA ZONA VIA MANGAGNINA, ampio e luminoso appartam. in contesto signorile con giardino e piante alto fusto, palazz. da sole 6 unità l 2° con ascensore, con ampio ingresso, luminosissimo soggiorno di 31 mq. con grande terrazzo coperto di 14 mq., cucina abit., bagno zona giorno; disimp. notte grande con mega armadiatura a 16 ante per guardaroba/cambi stagione ecc..., 3 letto, ampio bagno rep. notte. A piano terra grande garage da 30 mq. ca.. Risc. aut. con caldaia come nuova, costruz. 1975 ben tenuta da aggiornare. Per amanti spazi e bel contesto silenzioso adiacente al centro storico. Rich. ₏ 325.000 tratt. Cl. energ. "E" Ep 160 kwh/mq/anno. Libero. Rif. 0148


SETTIMANALE inserto di Ravenna&Dintorni giovedì 5 dicembre 2013

0544-278438

0544 37162

via Mazzini 68 Ravenna www.caseravenna.com tel. P.1: due camere da letto, studio, 2 balconi, bagno, soppalco predisposto, due cantina di prorpietà, cert. energ. classe D. € 365.000,00 rif.V74

BORGO SAN ROCCO:

SAN BIAGIO:

ZONA SUD - EX CASA COLONICA:

riconvertita in due grandi ville abbinate su due livelli, ogni villa è completamente indipendente e composta da: salone, cucine e sala da pranzo, due bagni, due camere, grande parco verde privato, garage, capannone, cantine, rimesse. Possibilità di vendita separata di anche solo una unità. € 420.000 rif. V86

SAN PANCRAZIO:

MADONNA DELL’ALBERO

BORGO NUOVO:

appartamento monolocale con grande terrazzo sito all’ultimo piano, terrazzo vivibile, garage di proprietà. Ammobiliato. Classificazione energetica D. € 115.000,00 rif. TRU

bifamiliare di ampia metratura composta da: ingresso zona servizi al piano terra con miniappartamento e lavanderia, al piano primo: ampio salone, sala da pranzo con camino e cucina separata, zona notte con tre ampie camere, bagno e balconi. Ampio giardino con posti auto interni. Classe energetica G. € 350.000,00 rif V23

Via A.Bozzi, 71-RA fax 0544278303-tel. www.caseravenna.com • eurocapital@caseravenna.com

casa abbinata ai lati composta al piano terra da ingresso indipendente e scalaprivata, al piano primo, ampio soggiorno con camino e cucina abitabile a vista, al piano secondo due camere da letto, ripostiglio e bagno. Mansarda abitabile con terrazzo solarium e servizio, ottime rifiniture, possibilità di acquistare a parte garage, giardino e pertinenze. Classe energetica E. € 160.000,00 rif. A687

ZONA POGGI:

PONTE NUOVO:

ZONA MATTEI:

recentissima villa a schiera d’angolo composta al piano terra da: soggiorno con cucina separata, bagno. Giardino ad angolo con posto auto coperto e camino, al pirmo piano due camere da letto, bagno e balconi. € 250.000,00 rif. V69

SAVARNA:

in casa di 3 appartamenti, appartamento completamente ristrutturato sito al primo piano: P.T. giardino in uso esclusivo, P.P. ingresso, soggiorno, cucina, 2 letto, bagno, impianti a norma. € 70.000,00 rif. A33

ZONA CILLA

casa abbinata di recente costruzione composta al piano terra da: soggiorno, cucina separata, bagno, corte esterna, ripostiglio, 1°piano 2 letto e bagno con balcone. Ampia mansarda con predisposizione per bagno. Classe energetica D. € 170.000,00 rif. HSP11

appartamento con ingresso indipendente di recente costruzione sito al piano terra e composto da ingresso in soggiorno con angolo cottura, due camere da letto, bagno, giardino di proprietà con casetta in legno e posto auto. Classe energetica D. € 145.000,00 rif. V36

CENTRO STORICO

SAN ROCCO

CHIAVICA ROMEA:

appartamento al piano terra composto da: ingresso, soggiorno, cucina abitabile, due camere da letto, bagno, grandissimo giardino di proprietà, garage e posto auto. € 165.000,00 rif. A88

villa d’angolo abbinata composta da: ingresso in ampio soggiorno, cucina abitabile, bagno, lavanderia, ripostiglio, giardino privato su tre lati con posto auto interno.

appartamento sito al piano ammezzato composto da: ingresso, soggiorno, cucinotto separato, due balconi, due camere da letto, ripostiglio, cantina e garage. Classe energetica F. € 146.000,00 rif. A887

DARSENA:

appartamento al 3° piano senza ascensore da riammodernare composto da ingresso, soggiorno, cucinotto, 2 letto, bagno, balcone, cantina. Classificazione energetica in corso. € 70.000,00 rif. 1373

FORNACE ZARATTINI appartamenti in pronta consegna,varie tipologie:bilocali, trilocali, duplex,tutti completi di garage e cantina,girdini privati e terrazzi abitabili.

appartamento ottimamente tenuto in palazzina di poche unità al terzo piano con ascensore composto da soggiorno, cucina abitabile, studio, 2 letto, bagno, balcone e cantina. Classe energetica E. € 260.000,00 rif. 1367

in piccola palazzina completamente ristrutturata al secondo piano appartamento composto da cucina abitabile, soggiorno, 2 letto e bagno. Possibilità di affitto a riscatto. € 200.000,00 rif. AC20

villa abbinata ai lati composta da: p.t. giardino fronte e retro, ingresso, cantina, garage, portico verandato con camino. P.1. soggiorno, sala da pranzo, cucinotto, bagno e 2 terrazzi, p.1. tre camere da letto, due terrazzi e due bagni, ampia mansarda abitabile . Classe energetica D. € 290.000,00 rif. V58 RAVENNA ZONA SUD splendida villa singola di circa 250 mq. su lotto di 700 mq. con splendide rifiniture. Portico, salone, cucina, 3 letto, studio, taverna con camino, garage doppio. Aria condizionata, antintrusione, aspirazione centralizzata. Classificazione energetica in corso.Classe energetica D. € 750.000,00 rif. 1399

CONSULENZE IMMOBILIARI

Via Trieste, 31 - Russi (RA) Tel. 0544 583359 RUSSI – CENTRO Appartamento nuovo composto da soggiorno, cucina, 2 letto, bagno, ampio terrazzo, garage e/o posto auto. Cl. Energ. D Rif. V. 6/12 € 177.000 tratt.

RUSSI Appartamento al 1° piano composto da, ingresso, soggiorno, cucina, 2 letto matrim., 1bagni, cantina, posto auto. Cl. Energ. E Rif. V 2 € 100.000 tratt.

PIANGIPANE Casa indipendente su lotto di mq. 670 circa. Ideale anche per 2 appartamenti. Necessita di lavori di ammodernamento. Cl. Energ.: n.d. Rif. B 11 € 200.000 tratt.

RUSSI Appartamento di recente costruzione, composto da soggiorno, cucina, 1 camera da letto, bagno, cantina e posto auto. In ottime condizioni. Ottimo invest. Cl. Energ.: C. Rif. V 87 €95.000.tratt.

S. PANCRAZIO Casa indipendente tutta ad un piano su lotto di mq. 600 circa. Ingr., soggiorno, cucina abitabile, 2 letto, bagno, vari ripostigli, garage. Da riattare. C.l. Energ. n.d. Rif. B 20 € 150.000 ampia trattabilità a seri interessati

RUSSI Appartamento al piano terra arredato con ingresso indipendente no spese di condominio ideale per investimento, rendita 4% € 80 000 tratt. No spese di mediazione

RUSSI Casa abbinata ad un lato. Ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 2 camere da letto, 1 bagno, garage, cantina, giardino. Cl. Energ.: n.d. Rif. B 95 € 85.000 tratt. RAVENNA VIA BASSANO DEL GRAPPA Appartamento degli anni 70 composto da sala, cucina abitabile, 2 camere da letto, bagno, balcone e garage. Cl. Energ.: n.d. Rif. V.97 € 130.000 ampia trattabilità a seri interessati

RUSSI Villetta in ottimo stato d’uso, in corpo di 4 unità posta in angolo composta da sala, cucina abitabile, 3 letto, 2 bagni, ripostigli, garage e giardino. C.l. Energ. n:d: Rif. B.55 € 190.000 tratt. S. MICHELE Appartamento posto al piano terra con ingresso indipendente, soggiorno, cucina abitabile, 2 letto, bagno, ripostiglio, ampio giardino con 2 posti auto. Recente costruzione. Cl. Energ.: n.d. Rif. V 93 € 145.000

RUSSI appartamento rimesso a nuovo di ampia metratura composto da ingresso, soggiorno, cucina, 2 camere da letto, bagno, balcone (possibilità di garage per 2 auto). Cl. Energ.n.d. Interessantissimo Rif.V.69 € 125.000,00 tratt. RUSSI E DINTORNI Si vendono appezzamenti di terreno agricolo da 1 ettaro in su anche senza abitazione € 45.000,00 per ettaro tratt.

www.russicasa.it - info@russicasa.it


SETTIMANALE inserto di Ravenna&Dintorni giovedì 5 dicembre 2013

DEA IMMOBILIARE SNC via Cassino 73/A - Ravenna immobiliaredea@gmail.com Tel. e fax 0544 278404 Cell. 334 2444447 - 338 7870094

via di Roma 40/A - Ravenna Tel. 0544 33020 - fax 0544 211280 Cell. 340 9228175 www.fimaaravenna.it - agenzialaloggetta@tiscali.it

VENDITE PUNTA MARINA fronte mare in palazzina costruzione anno 2000, piano terzo ed ultimo con ascensore libero subito, accogliente ed ottimamente tenuto, appartamento composto da sala, angolo cottura, camera matrimoniale, cameretta finestrata ricavata con parete attrezzata, posto auto scoperto privato nella corte risc. autonomo ace d ipe 92,16. €   compreso di ottimo arredo SAN BIAGIO ADIACENZE VIA DEGLI SPRETI, zona molto tranquilla e ben servita, libero subito ampio e curato appartamento al piano primo servito da ascensore composto da ingresso, sala con balcone, cucina abitabile, due camere letto, bagno, garage, risc. autonomo ace G ipe 220,52 €   ADIACENZE VIA CHIAVICA ROMEA, in palazzina completamente ristrutturata a nuovo,composta da sole tre unità, libero subito al piano primo,appartamento composto da sala, cucina abitabile, tre camere letto, bagno, balconi. Garage e cantina ace g ipe 363,50. €    ADIACENZE VIA CESAREA, zona molto tranquilla, libera casa abbinata ai lati, ben tenuta, composta da sala, cucina abitabile, due camere letto,due bagni, balcone. Posto auto privato ace e ipe 187,00 €  MARINA ROMEA in ottima zona libera subito villetta d’angolo composta da sala, cucina, tre letto,tre bagni, giardino privato posti auto

risc. autonomo ace g ep> 210 euro €   SAVARNA bella ed ampia casa su lotto di 1.200 mq. composta da due appartamenti indipendenti. Al piano terra ingresso, sala, cucina abitabile, camera matrimoniale, bagno, tavernetta di circa 50 mq, garage doppio, cantina riscaldamento autonomo ace e ipe 159,72. Piano primo portico, ingresso, soggiorno, pranzo, cucina abitabile, tre camere letto, due bagni terrazzo e sottotetto allo stato grezzo di circa 40 mq. Riscaldamento autonomo ace g ipe 231,84 oltre a mq.4200 circa di vigna con produzione attiva. Prezzo complessivo €  AFFITTI AFFITTASI ZONA COOP GALLERY libero subito zona appartamento completamente arredato composto da sala con angolo cottura, camera matrimoniale, bagno terrazzo ed ampio garage risc. autonomo ace d ipe 109,67 €  AFFITTASI SAN BIAGIO adiacenze via marche in casa bifamiliare, appartamento arredato, al piano terra, composto da sala,cucina, due camere letto, bagno garage, risc. autonomo e clima ace e ep > 170 €   AFFITTASI VIA RAVEGNANA al piano terra con ingresso indipendente ampio monolocale completamente arredato e ben finestrato con giardino sul fronte e cortile sul retro ingresso indipendente e riscaldamento autonomo ace g ep > 210 € 

Tel. 0544.1885970 Cell. 333.7131212

VIA NIGRISOLI 13, RAVENNA (ZONA OSPEDALE) e-mail: ok.casa@virgilio.it C O M P R AV E N D I TA •

AFFITTI

AMMINISTRAZIONI CONDOMINIALI

AFFITTI

Rif. 053 CAMERLONA: appartamento al piano terra con ingresso indipendente, composto di soggiorno con angolo cottura, camera matrimoniale, camera singola, bagno, posto auto e giardino privato fronte e retro. Cl. en G ep. 278,32. €uro 155.000,00

Rif. 016 ZONA VIA RUBICONE: monolocale di recente costruzione, con zona notte separata, al secondo piano con ascensore, completamente arredato dotato di balcone, posto auto coperto e cantina. Cl. en. D ep. 118,42. €uro 450,00 Rif. 046 ZONA VIA FAENTINA: appartaRif. 011 VIA CAVOUR: appartamento in mento al piano rialzato, con ingresso indiesclusiva zona del centro storico, al secon- pendente, parzialmente ristrutturato, comdo piano con ascensore, composto di sala posto di terrazzino di arrivo, sala, cucina con angolo cottura, camera matrimoniale, abitabile, disimpegno, due camere matribagno. Cl. en. G ep. 227,51. € u r o moniali, bagno, garage, e soffitta, riscaldamento centralizzato. cl. en. G ep. 408,90. 500,00 mensili €uro 175.000,00 Rif. 201 SAN ROCCO: locale commerciale di circa 25 mq, con vetrina, bagno e piccolo Rif. 041 ZONA OSPEDALE: appartamento magazzino sul retro. Cl. En. G ep. 315,71. da ristrutturare, al primo piano senza ascensore, composto di sal, cucinotto, €uro 400,00 camera matrimoniale, bagno, riscaldamenRif. 001 IN ZONA DI ELEVATO PASSAG- to autonomo. Cl. en. G ep. 229,31. €uro GIO: locale uso ufficio/ambulatorio, su due 100.000,00 piani, piano terra open space vetrinato con due bagni, piano primo cinque locali uso Rif. 049 ZONA VIA SAN GAETANINO: belufficio. Parcheggio privato. ideale per stu- lissimo appartamento di ampie dimensioni, dio associato. cl. en. G ep. 269,54. €uro ristrutturato, posto al quarto piano con ascensore, composto di sala, cucina abitabi1400,00 tratt. le, due camere matrimoniali, bagno, balcone, garage, riscaldamento autonomo. No spese condominiali. Cl. en da definire. VENDITE €uro 195.000,00 Rif. 061 ZONA VIA CESAREA: monolocale completamente arredato e ristrutturato completo di piccola cantina. OTTIMO INVESTIMENTO! cl. en. D ep. 101.04. €uro 85.000,00

Rif. 067 SAVARNA: casetta singola a piano terra di circa 65 mq, completamente da ristrutturare, con annesso ampio lotto di terreno (non edificabile). cl. en. G ep. 561,59. €uro 55.000,00

L’AGENZIA OK CASA CERCA IMMOBILI DA LOCARE A CLIENTELA REFERENZIATA

RAVENNA – zona Cilla

appartamento di recente costruzione, con belle finiture e con ingresso indipendente, posto al piano terra, con giardino su 3 lati e con soggiorno con cucina separata, 2 camere da letto e bagno. Garage e cantina al seminterrato. Classe energetica D – ept 114,92 € 280.000 RAVENNA delizioso bilocale di recente costruzione posto al piano terra e con soggiorno con parete cottura arredata, disimpegno armadiato, letto matrimoniale e bagno. Posto auto, cantina e piccola corte. Classe energetica F – ept 188,60 € 127.000 RAVENNA – zona Alberti ampio bilocale con soggiorno con angolo cottura, disimpegno, camera matrimoniale e bagno. Classe energetica G – ept 318,45 € 115.000 tr.

SAN BIAGIO appartamento con ampio ingresso, soggiorno e cucina con balcone abitabile, 2 camere matrimoniali, bagno e ripostiglio. Garage al piano strada. Impianto di riscaldamento nuovo con contacalorie. Classe energetica F – ept 191,64 € 143.000 RAVENNA – zona Poggi delizioso monolocale al piano terra, già diviso zona giorno/zona notte, con bagno con vasca idromassaggio, e piccola corte. Lascia cucina. Classe energetica C – ept 68,52 € 88.000 tr. SAVARNA

bella casa singola posta su due livelli e con un parco di circa 4.000 mq. Ampi gli spazi, che compongono la zona giorno con leaving, cucina e bagno oltre che a vano multiuso al piano terra. zona notte con due letto, ripostiglio e bagno al piano superiore. Affasci-

nanti portici che racchiudono la casa, su due lati, fanno da salotti estivi con le loro colonne a pietra vista. Classe energetica G – ept 306,26 € 300.000 tr. RAVENNA – zona stadio appartamento da rimodernare, con ingresso, soggiorno e cucina con ampi balconi, 3 camere da letto, 2 bagni, cantina con camino e garage. Impianto autonomo. Classe energetica G – ept 287,85 € 170.000 tr. RAVENNA a pochi km dal centro, bella casa colonica di oltre 4oo mq, completamente ristrutturata con materiali originali e di pregio, con dependance e giardino di circa 2.400 mq. Classe energetica E – ept 141,43. Trattative riservate RAVENNA – centro storico ampio e signorile appartamento con ingresso, bel soggiorno, cucina con pranzo, 2 letto matr., camera doppia, 2 bagni di cui uno con balcone e garage al piano strada. Nuovo impianto con contacalorie. Classe ener. F – ept 189,90. € 270.000

VIA ROCCA BRANCALEONE, 20 RA 0544. 216156 - 348.0308088 CENTRO STORICO attico di grande metratura, su due livelli, da sistemare, ingresso, ampio soggiorno, cucina abit., 4 letto, 3 bagni, ampia zona servizi, terrazzi. CL: G S. ROCCO casa abbinata, anni ‘80 ben tenuta, ingresso soggiorno, cucina, 3 letto, 4 bagni, studio, solarium, garage, taverna, giardino. CL: F Info in ag. ADIAC. GALLERY villa anni ‘60, grandi dimensioni, ingr., ampio soggiorno, cucina abit., 3 letto, 2 bagni, al p.t. ampia zona servizi. CL: F

CENTRO STORICO AD. ROCCA BRANCALEONE immobile di grandi dimensioni, possibilità di varie soluzioni. CL: G

RAVENNA AD. IPPODROMO app.to ben tenuto: ingr., soggiorno, cucina abit., 2 matrimoniali, bagno, balcone, cantina. Rif. 3A - CL: G € 135.000

S. ROCCO casa abbinata da un lato, anni ‘50 di circa 190 mq su 2 piani, con seminterrato e giardino. CL: G

SAN MICHELE a pochi km da Ravenna, villa ben tenuta, buone finiture, di grande metratura, con ampio parco e zona servizi. Rif. 18B - CL: F € 650.000

ADIAC. VIA TRIESTE casa ben tenuta con 2 appartamenti indipendenti, ampia zona servizi, p.t. soggiorno, cucina, matrimoniale, bagno; p.p. soggiorno, cucina abit., 2 letto, bagno. Rif. 12B - CL: E € 380.000

MEZZANO villetta a schiera nuova da personalizzare p.t. soggiorno, cucina, bagno, garage, giardino fronte e retro. P.p. 3 letto, bagno e terrazzo. Rif. 93B CL: C € 235.000

RAVENNA - via IV Novembre 4B tel. 0544 36337/36372 www.ideacasaravenna.com • casa_idea@libero.it RAVENNA SANT’ANTONIO VENDESI CASA ABBINATA CON INGRESSO INDIPENDENTE E GIARDINO PRIVATO, COMPOSTA DA: INGRESSO, SALA CON BALCONE, CUCINA ABITABILE, DISIMPEGNO NOTTE, DUE LETTO E BAGNO. MANSARDA ABITABILE CON BAGNO. Ampi servizi al piano terra più Garage e lavanderia. Classe energetica in lavorazione. € 245 000,00 RAVENNA ZONA VIA DI ROMA VENDESI APPARTAMENTO BEN TENUTO di 160 mq circa, composto da ingresso, ampia sala con balcone, cucina, due camere da letto matrimoniali, studio e doppi sevizi. Cantina e posto auto in corte condominiale. Classe energetica in lavorazione. € 247 000,00

CENTRO STORICO QUARTIERE SANT’AGATA Vendesi bilocale al piano terra con garege. Classe energetica in lavorazione € 95 000,00 RAVENNA ZONA CIRC. ALLA ROTONDA DEI GOTI NEGOZIO di 100 mq c.a. CON 4 VETRINE. Possibilità Posti Auto INFORMAZIONI IN AGENZIA


SETTIMANALE inserto di Ravenna&Dintorni giovedì 5 dicembre 2013

AP163 RA Vic. VIA CAVOUR: con ingr. indip. b i l o c a l e ampio e luminoso composto da: sala con angolo cott., antibagno, bagno, camera da letto con cabina armadio attrezzata. Piccolo cortiletto proprio. P. auto in corte interna assegnato e cantina Completam. arredato. Area condiz. Risc. auto. No spese condominiali. Classe en. F. Euro 150.000

AGENZIA IMMOBILIARE Circ.ne alla Rotonda dei Goti nr.6 - Ravenna Tel. 0544.456906 Cell. 335.1362634 Fax. 0544.451950 www.jollyimmobiliare.net info@jollyimmobiliare.net

C111 RA S. ROCCO: in contesto tranquillo e silenzioso, immersa nel verde, recente casa abbinata ai lati su piani sfalsati: p.t. tavernetta - 1° p.: ampio sogg., cucina abitab., bagno. 2 p.: 3 letto, 2° bagno. P. auto coperto. Riscald. auton. Classe ener. F. Euro 450.000 tratt.

C112 RA VIC.ZE STADIO: recente porzione di casa su 2 livelli: p.t.: cortiletto e ingr. 1° p.: ampio soggiorno con ang. cott. (pos. dividere sala dalla cucina). Terrazzo vivibile con accesso alla sala. 2 letto, bagno, sottotetto allo stato grezzo. Classe ener. C. Euro 210.000 tratt.

AP162 MARINA DI RAVENNA: zona centrale recente e ampio appartamento o p e n space su due livelli con ingresso indip. e p. auto proprio. Terrazzo e solarium. Comp. da: ampia zona giorno con ang. cottura in arredo, 2 bagni in arredo, 2 letto matr., ottime finiture. Risc. aut., aria condiz. Cl. ener. E. Euro 420.000 tratt.

AF144 RA S. BIAGIO: affittasi pronto a b r e v e appartamento al 1° p. di piccolo contesto condominiale composto da: sala con angolo cottura, balcone, 1 letto, bagno. P.t. cantina, posto auto, arredato completamente. Euro 600,00 mensili

AF121 RA CENTRO STORICO: affittasi bilocale al piano rialzato, in bel contesto con bel giardino condominiale, composto da: sala con cucinotto separato. Bagno e antibagno, un’ampia terrazza. Arredato completamente con proprio posto auto. Classe ener. F. Euro 550,00 mensili AF146 RA VICINANZE VIA CAVOUR: affittasi appartamento al 4° piano c o n ascensore di contesto condominiale, composto da: ingresso, cucina a b i t . , a m p i a sala con balcone, 2 letto matrimoniali e 2 bagni. Cantina al piano seminterrato, riscaldamento autonomo. Classe ener. G. Euro 600,00 mensili AF145 RA CLINICA S. FRANCESCO affittasi villetta recente su due livelli: p.t. sala, cucina, bagno. 1° p. 3 letto e secondo bagno. Giardino, posto auto. Riscaldamento autonomo. Aria condizionata. Arredo solo nella cucina. . Classe ener. da definire. Euro 1.200,00 mensili

BILOCALE TAGLIA LARGGGE!!! Piangipane: recente costruzione, ingresso indipendente collocato al piano terra con ampio giardino, ingresso in sala, cucina separata, ripostiglio, disimpegno, bagno e 1 letto matrimoniale. Rich. Euro 140.000,00 Rif.A294 Cl.energ.F ep.192,40 INTRIGANTE E SINUOSO APPARTAMENTO, costruito recentemente nel centro di PIANGIPANE, primo piano raggiungibile con ascensore, posto auto di proprietà e cantina. Ingresso in sala, angolo cottura in nicchia, splendida ed ampia vetrata che accede a terrazzo di 70 metri circa. Zona notte: 1 letto matrimoniale, 1 studio ampio, 1 ripostiglio e bagno. Completo di zanzariere. Spese condominiali contenute. Richiesta Euro 158.000,00 LIBERO A BREVE. Rif.A350 Cl.energetica G ep.234,11 SIMPATICA SOLUZIONE “FOR TWO”, recente costruzione edificata in PIANGIPANE, INTERAMENTE COLLOCATA AL PIANO TERRA, con ingresso indipendente e posto auto di proprietà. Giardino fronte e piccola porzione retro. Ingresso in sala con angolo cottura, disimpegno armadiabile, bagno, 1 letto matrimoniale. Esigue spese condominiali, impianti a norma certificati ed autonomi. Richiesta Euro 115.000,00 RifA383 Cl.energetica D ep.116,04 L’APPARTAMENTO PER FAMIGLIA, Piangipane: appartamento in villetta, su due livelli, con giardino su 3 lati e posto auto scoperto. PT: ingresso, studiolo, lavanderia e garage. 1° piano: disimp., romantica sala con balcone, cucina a vista in nicchia, 2 letto e bagno. No condominio, no amministratore. Richiesta Euro 180.000,00 Rif.A354 Cl.energ. G ep.283,74.

E’ SINGOLA…E’ BELLA….E’ DA COMPRARE!!! Piangipane: frutto di una recentissima ristrutturazione, casa singola su lotto di 500 metri collocata nel pieno centro del paese. Disposta su due livelli con ampio servizio in corpo staccato. Ingresso, salone con camino, cucina abitabile, lavanderia e bagno. 1° piano: disimpegno, balconcino, bagno con vasca idro, 2 letto singole, 1 letto matrimoniale con guardaroba ed altro balcone. Zanzariere, termo cappotto, impianti a norma certificati…. Garage. Richiesta Euro 360.000,00 rif.A278 Cl.energetica D ep 128,60 TRE LETTO….. Piangipane, recentemente ringiovanito, vendesi appartamento al primo ed ultimo piano, con garage e cantina. Ingresso in disimpegno, sala, cucina abitabile, bagno, 2 letto matrimoniali e 1 letto singola. Impianti a norma certificati. No condominio. Richiesta Euro 145.000,00 Rif.A406 Cl.energ.G ep 185,90 LA CASA CHE VIVE LA CAMPAGNA: Piangipane, a pochi km dal centro del paese, vendesi casa singola “contadina” circondata da 3000 metri di parco. Da ristrutturare. Priva di certificazione energ. Richiesta Euro 150.000,00 Rif.ran

RAVENNA VIA MARANI (FRONTE IPPODROMO) in piccola palazzina n. 5 unità, appartamento al secondo e ultimo piano senza ascensore di circa mq 100, composto da ingresso, soggiorno con balcone, cucinotto, 2 letto, doppi servizi finestrati ed ampia cantina al piano terra. Riscaldamento a pavimento, sanitari sospesi, infissi a basso emissivo acustico con apertura a vasistas. Spese condominiali bassissime. Libero a rogito. Classe Energetica D

LIDO DI DANTE in zona residenziale molto tranquilla, appartamento in villetta al primo piano, con ingresso indipendente, composto da soggiorno con angolo cottura, letto matrimoniale, servizio ed ampia mansarda abitabile con servizio e terrazzino. Barbeque a loggia. Classe energetica D.

LIDO ADRIANO CALA CELESTE appartamenti in villetta di verie metrature e villette in prima linea mare, con ingresso indipendente e giardino. Arredati a nuovo a partire da euro 150.000. Classe energetica D.

via Castel San Pietro 1 . Ravenna - tel. 0544 39471 fax 0544 214812 - agenziasanrocco@libero.it ZONA NUOVA DARSENA

appartamento di recente costruz. Sito in piccolo contesto condominiale al piano 2° e ultimo: tetto in legno con travi a vista, ampio soggiorno con angolo cottura e camino, 2 balconi, ripostiglio, 2 letto, 2 bagni, dal soggiorno scala per accedere al soppalco, garage, risc. aut., clima, predisposizione pannelli solari, ottime rifiniture. C. E.- “c” ep 77,38. € 240.000,00 TRAVERSA DI VIA TRIESTE

casa singola con 2 unità abitative indipendenti, una sita a piano terra e una al piano primo e ultimo in ottimo stato d’uso. P.T.: giardino, garage con servizio, cantina con camino e lavanderia Appartamento “a”- ingresso, soggiorno, cucina abitabile, ripostiglio, letto matrimoniale, bagno. P.1°app.to “b”- ingr., sogg., cucina, 2 letto, bagno, ripost., terrazza abit. C.e.- “f” ep 191,17 c.e.-“e” ep 160.00 € 325.000,00 SAN BIAGIO ZONA VIA BOVINI

‘d’ ep 90,55. € 160.000,00

in piccola palazzina situata in zona tranquilla e ben servita vendesi app.to composto: ingr., ampio sogg. Con balcone, cucina con tinello, 2 letto matrimoniali, bagno, garage, cantina, risc. Aut., pronta consegna. C.e.-

BORGO MONTONE app.to in villa con ingr. E giardino indip. Di recente costruz. In pronta consegna : giardino con gazebo, sogg., cucina, 2 letto, 2 bagni, taverna, garage, posto auto, risc. Aut., predisp. Clima e allarme. C. E.- “d” ep 107,35 € 220.000,00 tratt. ZONA VIA DELLA LIRICA bilocale in pronta consegna sito in piccola palazzina composto : sogg. con angolo cott. ammobiliato, balcone, camera da letto, bagno, garage, posto auto scpoperto, risc. Aut. C. E.“d” ep 99,60 € 125.000,00 VIA DI ROMA AD.ZE P.TA SERRATA app.to da rimodernare in pronta consegna sito al 4° e ultimo piano : ingr., ampio sogg., cucina abit. con balcone, 3 letto (2 matr.-1 singola), bagno, garage, cantina. Classe energetica “g” ep 240,75 € 180.000,00 ZONA IPPODROMO app.to in pronta consegna parzialmente ristrutturato sito in piccola palazzina: ingr., sogg. con angolo cott., 2 letto, bagno, ampia cantina, risc. aut. Classe energ.“f” ep 197,41 € 100.000,00


SETTIMANALE

inserto di Ravenna&Dintorni giovedì 5 dicembre 2013

AGENZIA LUGO (RA) Piazza Baracca, 15

www.sircase.it

0545.20393

E-mail: lugo@sircase.it RAVENNA BORGO S. ROCCO vendesi porzione di casa tipica del borgo san rocco, con ingresso indipendente, a due passi da tutti i servizi, composta da: ingresso, salone con cucina a vista e camino in sala, 2 camere da letto, stireria/sgabuzzino, bagno, mansarda ideale per studio con accesso ad un terrazzo in falda. ceramica zona giorno e zona notte, infissi in legno con vetrocamera, scuri esterni, porte il legno tamburato. Classe energetica non determinabile. Rif: LA/50/17 € 170.000

RAVENNA BORGO S. ROCCO

RAVENNA ZONA COMET vendesi appartamento indipendente di recente costruzione in zona servita, compostoda: ingresso, sala con angolo cottura in nicchia, camera, bagno, veranda e giardino privato. Finiture: ceramica nell'angolo cottura e parquet nella zona notte e salotto, infissi in legno con doppi vetri, scuroni esterni, impianti a norma certificati. Classe g ep ≥210 kwh/mq/a. Rif: LC/12/17 € 113.000

RAVENNA vendesi appartamento in zona residenziale, basse spese condominiali, riscaldamento autonomo, dagli ampi spazi vivibili e funzionali composta da: ingresso, sala con terrazzino, cucina ab., 2 camere ( 1 matrimoniale 1 doppia ), bagno e garage. impianti a norma certificati, legno zona notte, infissi con doppi vetri, zanzariere e aria condizionata. Classe G - ep ≥210 kwh/mq/a. Rif: LA/01/17 € 132.000

RAVENNA S. ROCCO

RAVENNA S. BIAGIO

RAVENNA ZONA POGGI

vendesi casa indipendente in contesto residenziale chiuso e riservato, ristrutturata e dagli ampi spazi vivibili, composta da due appartamenti indipendenti cosi suddivisi: al piano terra appartamento composto da ingresso, sala, cucina ab., 2 camere matrimoniali, bagno. appartamento al piano primo composto da ingresso, sala, cucina ab., 2 camere matrimoniali, bagno, terrazzo. garage doppio, cantina e zona servizi ideale per ricavare una taverna. impianti a norma certificati, infissi in legno con vetrocamera, portoncini blindati, zanzariere e aria condizionata. Classe G - ep ≥210 kwh/mq/a. Rif: LA/27/17 € 650.000 trattabili

vendesi appartamento in contesto residenziale nuovo ed esclusivo con affacci su zona di verde pubblico composto da: ingresso, salone con ampia vista panoramica, cucina ab., 2 camere, 2 bagni, terrazzo abitabile, garage e cantina. impianti a norma certificati, pred. aria condizionata, parquet in tutti gli ambienti, rifiniture di pregio. Classe B - ep 50.01 kwh/mq/a. Rif: LA/20/17 € 295.000

RAVENNA LIRICA VENDESI in nuovo intervento in zona servita porzione di casa composta da: ingresso su salone, cucina ab., 3 camere (2 singole e 1 matrimoniale), 2 bagni, taverna finestrata di 26 mq, garage doppio di 29 mq e giardino privato di 114 mq. Classe D - ep 129 kwh/mq/a. Rif: LC/24303/17 € 380.000

MEZZANO

FORNACE ZARATTINI vendesi appartamento indipendente di recente costruzione, posto al primo piano, composto da: ingresso su salone con angolo cottura volendo divisibile, 2 camere da letto, bagno, 2 terrazzi, cantina e garage. impianti a norma certificati, aria condizionata già montata, infissi in legno con vetrocamera e scuroni con alette orientabili. Classe F - ep 181.15 kwh/mq/a. Rif: LA/72/17 € 165.000

MEZZANO

vendesi villa indipendente immersa nel verde, dagli ampi spazi abitativi, composta da: ingresso, sala, sala da pranzo, cucina ab., 3 camere matrimoniali, studio, 2 bagni, ampia cantina, garage e ampio giardino. Adiacente all'abitazione c'è un ampia zona servizi accatastata come laboratorio artigianale, nella quale è possibile ricavare un'attività adiacente all'abitazione. Il tetto, grondaie, imbiancatura esterna, imbiancatura interna sono state rifatte nel 2005. Classe G - ep ≥210 kwh/mq/a. Rif: LA/57/17

PIANGIPANE

SOLAROLO

RUSSI

vendesi appartamento indipendente inserito in contesto residenziale chiuso, con ampi spazi verdi e comodo ai servizi composto da: ingresso, su sala con angolo cottura a vista, 2 camere da letto, soppalco con zona studio a vista sulla sala, bagno, 3 terrazzi di cui uno coperto, zona sottotetto uso sgabuzzino con pred. per ricavarci un'ulteriore bagno e garage di 40 mq. impianti a norma certificati, infissi in legno con vetrocamera, legno zona notte, impianto aria condizionata. Classe G - ep ≥210 kwh/mq/a. Rif: LA/54/17 € 150.000

vendesi porzione di quadrifamiliare ad angolo indipendente cielo terra dal comfort abitativo di altissimo livello, design elegante e raffinato composta da: sala con angolo cottura, 2 camere, 2 bagni, mansarda con camera matrimoniale studio e predisposizione terzo bagno, 3 balconi, zona lavanderia, giardino privato di 57mq., posto auto coperto e casetta in legno. Ottimamente rifinito: infissi in legno ad alto abbattimento termo-acustico, impianto di riscaldamento e raffrescamento radiante a pavimento, di ventilazione controllata per recupero di calore, fotovoltaico con incentivi gse, utilizzo dell’acqua piovana purificata per l’irrigazione, termostati in ogni ambiente. Classe A+ - ep 24 kwh/mq/a. Rif: LH/20502/17 € 210.000

vendesi villa bifamiliare ristrutturata a nuovo, nelle immediate ad.ze del paese composta da p.t°: ingr., salone di 40 mq con termo-camino, soggiorno, cucina ab., camera e bagno; pi°: 4 camere matrimoniali, bagno. portico di 27 mq, terrazzo di 28 mq, 2 garage, fabbricato accessorio di 70 mq uso tavernetta e deposito e 790 mq di corte di proprietà. Finiture: tetto in legno, gres porcellanato effetto legno nella zona giorno, parquet rovere nella zona notte, sanitari sospesi, infissi interni con doppi vetri, scuri in alluminio, impianto d'aria condizionata con 7 split. caldaia a legna/pellet con 4,5 kw di pannelli solari, riscaldamento a pavimento e termo-cappotto. Pred. per 2 unità indipendenti. Classe e - ep 168 kwh/mq/a. Rif: LL/18/17 € 545.000

LUGO FRAZIONE

BAGNACAVALLO CENTRO STORICO vendesi nuova porzione di bifamigliare con entrata indipendente composta da: ingresso su sala, cucina ab., 3 camere (di cui 2 matrimoniali, una con ampia cabina armadio) 2 bagni, giardino privato e posto auto di proprietà. tetto in legno travi a vista, infissi in legno con doppi vetri, scuri in legno, porte sbiancate. Classe E - ep 169 kwh/mq/a. Rif: LC/22302/17 € 220.000

BAGNACAVALLO

€ 230.000 trattabili

vendesi colonico in contesto verde e silenzioso composto da casa padronale di 275 mq ristrutturata. Composta da: ingr., soggiorno con camino, cucina ab, salone di 48 mq con camino, 3 camere, 2 bagni, lavanderia. al primo piano 120 mq al grezzo avanzato. fabbricato ad uso servizi di 40 mq e corte privata di 1000 mq. volendo ulteriore terreno adiacente. finiture: riscaldamento a pavimento, pavimento in cotto, infissi in legno con doppi vetri, scuri in alluminio, tetto in legno travi a vista. Classe G - ep ≥210 kwh/mq/a. Rif: LL/04/17 Trattativa riservata

vendesi porzione di casa tipica del borgo san rocco, con ingresso indipendente, a due passi da tutti i servizi, composta da: ingresso, salone con cucina a vista e camino in sala, 2 camere da letto, stireria/sgabuzzino, bagno, mansarda ideale per studio con accesso ad un terrazzo in falda, garage di 30 mq con accesso a corte interna, zona servizi con tavernetta e camino, cantina, camera. ceramica zona giorno e zona notte, infissi in legno con vetrocamera, scuri esterni, porte in legno tamburato. Classe G - ep ≥210 kwh/mq/a. Rif: LA/52/17 € 300.000

RAVENNA VICOLI vendesi porzione di casa in contesto di due sole unità abitative composta, ristrutturata, con ambienti ampi e vivibili composta da: ingresso su salone con angolo cottura, salotto, 3 camere matrimoniali, 2 bagni, lavanderia, terrazzo, corte esterna con pergolato e garage di 30 mq. impianti a norma certificati, infissi interni in legno con vetrocamera, ceramica zona giorno, graniglia zona notte. Classe G - ep ≥210 kwh/mq/a. Rif: LA/42/17 € 300.000

vendesi porzione di casa indipendente, su strada chiusa, possibilità di edificare per altri 100 mq. stato attuale così composta: ingr., sala, cucina ab., 2 camere da letto, bagno, studio, garage e giardino. Da progetto concessionabile potrebbe diventare cosi composta: ingr. su salone, cucina ab., studio, 3 camere matrimoniali, 2 bagni, terrazzo ab., garage doppio, corte. Classe G - ep ≥210 kwh/mq/a. Rif: LA/35/17 € 280.000

vendesi appartamento al piano terra in contesto residenziale privato e di recentissima costruzione, composto da: ingresso su sala con angolo cottura, camera da letto matrimoniale, bagno, studio, giardino fronte e retro con posto auto di proprietà all'interno. impianti a norma certificati, infissi in legno con vetrocamera, scuroni in legno, pred. aria condizionata, termostato. l'appartamento viene venduto già comprensivo di parte dell'arredamento. Classe C - ep 72.69 kwh/mq/a. Rif: LA/65/17 € 95.000

vendesi nuova costruzione di porzione di bifamiliare in contesto silenzioso, in prossimità di tutti i servizi e nelle immediate adiacenze del centro composta da: con ingresso indipendente in ottimo contesto residenziale composta da: ingresso su salone di 30 mq, cucina ab. di 15 mq, 3 camere matrimoniali (di cui una con bagno privato e cabina armadio) 2 ampi bagni, balcone, sottotetto di 64 mq uso ripostiglio, garage e ampio giardino privato di 200 mq. Classe A - ep 39 kwh/mq/a. Rif: LL/20301/17 € 360.000

Tutti i “nostri” immobili su www.sircase.it


VIA VICOLI – PROSSIMA REALIZZAZIONE DI APPARTAMENTI Immersa nel verde della via Vicoli, a Ravenna, prossima realizzazione di sette unità immobiliari in piccolo ed elegante contesto. Gli appartamenti sono stati pensati e progettati nel rispetto dell’ambiente ed in considerazione delle più moderne e garantite tecnologie costruttive. Sono dotati di ogni confort, di spazi ampi di alta qualità abitativa con grandi vetrate che si affacciano sull’area verde.

certificazione energetica in CLASSE A

Particolare attenzione viene dedicata alle finiture di pregio, agli impianti e ai dettagli architettonici. Tutte le unità sono dotate di garage doppio.

www.matteoraggi.it

Via G.Brunelli 62, Ravenna • Tel +39 0544 454645 Fax +39 0544 456207 • info@matteoraggi.it


RAVENNA&DINTORNI LO TROVI IN OLTRE 300 PUNTI DI DISTRIBUZIONE

OGNI GIOVEDÌ, SEMPRE GRATIS,

roton

si

es

via

R.G

via

Bix io

ur ea

t'A

via Po r Nin v. P t a G o or ta a z a Ga za

Augusta

San Ma ma

via A . Cappi

via

i

icell

Tanaro

via Min cio

via

via

ra

tiga

Or

via

via T imav o

a

Mam

San

via

via Rav egn via ana Palm an o via va Tolm ezz o v. A rsie ro v. S acil e via dei via Fog lian o P ar tigia ni

o to n

a Stilo

Corri doni

v. L.

Dan

esi

Core lli

Torr

v. Ra ve gn an a

via M Teim . one

Stelvi o

via

Punt

via

Stilo

via Punta

pz.U.L a Malf a Gram sci

oton

ZIA

v. S. Ma ma

POLI

n ot o da

sete

e

via Bastion

Mon tan ari

Pia ve

iele

S.Marco

Mar io

via Monte

via

via P. Sig hinolfi

Panfilia

Po r

via

oli

via

ab r

S.G

nte

Mo

via

via G

Ra nd i

via le

G. Fa lco ne

EURO

sp

Ra

G.

v. G

via Ra F. sp on

isti

a tt

via

Nig ris

B.

via

via le R and i

via

. Mar coni

le Ra nd i via Ma rza bo tto

i

es

ad

VIALE

X

i

on

i

ton

ara

ra

via

vi

asc

.Fr

ce ad

v.T rin

izia

or

v. G

Friuli

via Casadei

Fe bb ra io

v. L .L on gh i

gne

via

A.A

e

on

e

re

a

Mo

Fi

n to

um

ne

lve de

via

Cu

na

eg

v. B e

sa

Pazzi

Piem onte

v.Ven eto

via Monfe rrato

he

C.B

via

Ario

Abruzzo

Molise

via

via

Lig u ria -

via

via del Mu gello

A. Badia

li

via A. Badiali

v.Dessì

via En rico

pz. A

ca

l

RO

PA

VI

via Tra ma zzo

i

Leo

G ra n

o Arcivesc

oscanellial Pozzo

a Gerberto

cioli

a L. Pa

ia L. Fib onacci

MEA

a G. Ca rdano

stelli

viaA.Volta

via Cartesi

o

ni

via G.Cassi

apparelli

via E. Halley

via G.V. Schi

agnini

viale C. Calc

R. Bendandi

v.le

Ravegnana

via

via Val Pusteria

bana

via Val Brem

VIA RO

via Mo

via

s via N. Cu

ino sov San

Lama

gn a

zzi Bu

via La go di

. v. F

via Bassa

adio Pall

erti Alb sta Batti a z piaz i nin B er i itell anv via V

Alban o

n

via

ia str

via B. Ca

via Vinceri

via Nivellini

Am

oton

Fr dei

.lo

degl

v. IV Nove

v. G. Bezzi

via F. Turat

Rossi

via S.A nna

Sala ra via

v. Matteotti

v.lo

via

v. A gen rtari o

llo

via Nar

via Toti

via Cadu Traver sari via

Placidia

la Gal

v. M di S ura .Vit ale v. M . Fan ti ni

rbia

Ba

v. F .

.C att an eo

o F. B ara cca

v.le

Cu ra

via

v. Z a nigonzala via Girolam o

Po

a Sabbionar

ini

via

v. Fiandr

via

v.lo Ravuz zi

anto

Pozz i

at on nd

v.C

ni

via D

pia F. B zza ara cca

ignani o Fr ngel

A. R

via A Cam

Toscana

via A . Mor adei na via P orto ne via R ampi na via Port onci no

ba

v. Bregoli

rico via En

Toscana via

aspo

ni

Rom ualdo

P.Pavira

via S.

Pazzi

B. Centofanti

Codronchi

via

Cal abri a

Ab

Cavina viale Se rgio

ROTO

Conti Via

Cesari

Romolo

Vitali

Pontino

Agro

Rossini Luigi

Antonio

via Lazio

via d

via G

via

VIA

ra

via Capre

via Mons. Fran cesco Liverani

via Vincenzo Gioberti via Don Giov anni Buzzoni

via

via L. Fo ntana

on

a imin Line enna/R Rav

ua

viale

A. via

via Idice

ole ev rd Co EA M RO

Cism

A

via

VI

a R

via M. Bar chiesi

via

via le

EU

m Tra

ggi

re c i a

via Sillaro

Vecchio

r la n d

tto ole Rig

llo te ll'O de

rgo

via

l de

via G. M arco ni

a

o

ei Po

met

via D

io Pinz via Ez

E

via

R

via G.Leopardi

igi

r

o

azz

Sala arlo on C via D

ea Cesar

one

to

via Si

asen

via Senatello

le via

no via Disma

to ot ab rz Ma

ica Lir ella ida le d via ll'A de

ubic via R

li

via B

sc o

via

Pa

ni

AL

rmani

G da e

(fronte Mercato Coperto)

a

in

abbi

nzo

M.

ti Per

via

via

Lusse

PORTA SERRATA VIA RAVEGNANA PIAZZA COSTA

Sal arlo nC Do via

Lore

via R

gi og iP ne De iglio acch v. B

San

Lu

zo

via

via

via

tis

Ison

one

MEA

via

dro

de lla Lir ica

o

anc

PO LID RTO O A FUO R DR IAN I O

ode

eS

via

to

oggi ei P

Rubic

VIA RO

San

via Dism ano Ve cchio

lli Lo

v. P. Gobetti

bo lom Co

ci uc Me ci uc Me via

via

via

via

via le

Om

F. D

(zona Nullo Baldini) (via di Roma)

Tevere

roton

. v.A

via

renta

iamen

via D

nato ortu G. F via

via B

Tagl

a venz via Li

via

via

niene via A

via

SAREA VIA CE

Fusconi

telli via Merca

Sebastiano

an d a

ana ssic Cla via

o to n d

rado

rso D'O G. via

via G

ume via Fi

PIAZZA MAMELI VIA SANTUCCI

iani

o imav

Lanc

via T

via F.

ro n

iani

(fronte Sala Strocchi)

isca

via

gat

zi Boz . a Lam v.L. tti alitu v S.V bban don ato

VIA MAGGIORE

e Fium umia v. Post

via Grad

via Trento

og

via Castel S. Pietro

via A.M.Bol

ara

i jol Ma

G. S

A

Varan o

(angolo via Dorese) odi

via

rado via G

ia quile

. Nicol

via A

A RIN MA IANO A NT DR PU O A LID

via A

ume via Fi

A ROM

zini

via G. Pascoli

Maz-

Baccarini

Giardini i nin Zaccag

cchi

DI

Lanc via F.

no dre Ge

ldini nti Ba viale Sa

via Pa

VIA

via A. Oriani

ri Carra

via

via A.

v.Chartres

Valeri

via U.

via

via

via La go di

gia

v. Mug

a distri

do

ino

te v.Den

v. Santi

P. via neti Can

Diego

ni via Mario Mara piazza Caduti sul Lavoro d'Armi circonvallazione Piazza

iani Lanc via F.

Bosco

vc.

Porziol

ci rado Ric v. Cor v. Guidone

rita Fio via

via

igli via M. Valgim

togallo

r

a

la via Po

a

via Um bria

iuli

via

oG

via

VIA CESAREA VIA PAOLO COSTA VIA FAENTINA

r

no

Franci

mas

Gra

14

ma

om via T

Cu

Caorle

Carducci

nghini

G.

via Giosuè

ariani

vc.Cor i radin

N. Sa uro

100

M Angelo

via

via

via S. G.

t

v. Boccaccio

G.

on

via A. Mo

M

V. dellaecchia riav Tesore tiche a Ancer i P.zzCar

via Mo nto ne

p.zza aldi via Dante G. Garib

via

rd

roli via Cai tana v. Men

via

Sa

i

v ia

La

li

la

Antonio

aso Giu

piazza Medaglie largo d'Oro Zamenhof via apo p.zza J.F. C a piazza vi Sav Kennedy v via Ob te ini vicolo .F ini Fio Giovanni er via Tries raclea via del Ch Be an . Gord rita da via E Bellaria lfio ianti tu v. M XXIII n via F. Negri iano zz re via via via Cand ulli i v.G. data za via Er Tom oG piaz lea 130 via Lunigiana co A. via lrg Polen via v. S ma mmas lan Erac so eroni a To Du p.zz a San Firenze tto .Pie zz vi cci Alb 120 a v. pia G. a G G line via OSTELLO om a sco ulli Liss D. via Pu Bellu ue tro B via v. GradeMo 97 France o via rrin Ch glie ste attiale via Versilia Cr anni nigo ro ies Can via Port'Aurea iso v.G. Guaccim nni i p.za o via a VIA VICOLI estra log piazza della ad ina G. ia D ov vc. G S. Pier o o v v. c a Resistenza s Gu Caduti p.zcive Damian ida 75 ia besi dall'Ova Ar re stum via U. Fo llo v.Tom v. Po eri scolo via sp cir Vic via Ga co oli via Pic ci iscio de S.T via nv 80 via S.Agata eno el L Matteuc A. all ere Ca mago ia via d az v rso sa via via U 240 . via Pic 40 Pignata olino Str p.zza eno v.lo Vi erchio ado al via C via Rondinelli v. n via D'An e via Va M via M via Cerchio via E. Mo on l 30 nunzio Irp M oli via via inia ur ntale Cla te via D'A no a Ca ost to 283 via era a ini rso na v.Castelli di Po Ors via Ist Co gr ald udia do da r ria Alb ap .B rti Duca an pa er alle v.le Ncirco via U. Sa 75 bb via ioni IPPODROMO Br t d'A A nv o i ost n ba . M Cador a ldi al pz ura v.de' nti Ba e 35 .O Molino ole viale Sa Tomai via Pia rta ne v. Port 250 ve li via Zagarelli alle Mura onto v. A Mis eM nataro v. Monte siag 42 v. Bassa del Pig sir Fium o Adamello via Bellucci evi oli v. M via M. 30 Ricci 80 ne lo L L. Gabici falco ia Barchie 100 via Mon v via o Car v.Cas 50 si lin via s tagnev via tto Renato Serra o via M via Destra Canale Molinetto ale Moline izza ontesa circonv. Can nt o via Levico 47 VIA ne via rini via Arno STR 22 si Redipug ADO am p vicolo ilizia v.Mon via lia 100 NE te S. Mi M ini vicolo chele Portona v.S.B raie ccio Ca a a Car vi ste c llo i via Po 201 v. Dell'Arco dgora nt tta he lic hia e A cc via bb Scuole re Pu m 182 via Ma li La via Podgora il ff a via O ra vi v.Ru slavia via v.Mag via via V. Monti Co Cap ron ini ann Col di elli d a Ol an d etti via M.te Sa Lana om botino ene v. C v. Ani Zen via Antica Milizia drin via i Mar via v. Cal io P v ia Ca vi aman asi ssin Plazz a drei via o i via Nerve via Siniria via B Mon M angagn ina sa enac a piazza te o cett Cro via C Ridracoli assino Nero via via ige Ad via via Reno Fiu piazza me Brigata Pavia via El via via Av Alam B as isio ein san via Natisone od CARABINIERI o Civ el G via Gariglian ida via A rap le nzio TRIBUNALE pa via via Fiume Avisio STADIO Co dosa uro v. Mo rm umen Scolo Lama Meta ons ntelun via Fl via go via Senio via de PIA Senio o via irso i Bers CO ZZALE v.Tar via T aglie MM D EL ri E RCIO piazzale glia Fo P. Borsellino via D via Savio via ober rchio dò da G En via Se rico fanto via en ca W. via O Berling Suz rm C on viale Po rot. uer zi Ca e viale Po mbu lla a Fium d I e d via e n o Lam QUESTURA via via an o via viale Gr om amsci lo R dente Mo via Bi olo via rez viale via Gino Gat Co ini ta via Montello via nco rrom Ro via o id via B Acq n via via La Ra via B. D. Cale via Val di Fassa go di le PA tti da Vico via te EURO hi no man viale e sc via Marze VIALE Bra lia Galileo nell 'Ita Galilei via Val di Campiglio B ru id via La rotonda Scolo Bid dit via viale ente Ar Mas go di ia e v t r saciuc B a via Val Gardena coli viale Galileo i Galilei nd Ra viale N. Cop via Val Venosta le ernico ia v viale a A. Ein Isaac via Val Sugana stein via C. Falconieri Newton via N.C.Fla a Au mmarion via Val di Fiume nola Il Vig via Verb ano CAMPO SCUOLA via A. Bad iali

olo

a

(Stadio)

via Tomm

rzo

via Campida

o

Via

PA

via

RO

Giuseppe

EU

Via

E

dea Me via

Duin

zia

bba

via

via I. Nievo

AL

VI

se oro Port via

via A

a ran Lau via

ona

via Santucci

o

o

Alb

ia

i

sin

vign Ro

no

via

Pira

o

via

a

PALA DE ANDRE' Sc

o

Dignan

via

via

quile

erill oP

smin

a

Pag

Lus

via

te ies Tr

VIA CASSINO

via

via A

Upicina

eric

ni doli Spa v.le

ste Trie via

o ran Mu via ello orc via T nzo Pare via

a

M ed

ste Trie via via

via

(zona ex Standa)

ria Ad via

Zar

via

iori zini Anter piazza A. Moro

lana Cata v.della NE STAZIO riori AUTO zzini Poste ga via Ma

via Magaz

p.za C. L. llavicini Farini v. G. Pa

ntica v. A cca Ze

104

Pisin

Spin

via ni doli ran v.L.B

agia Alm via

24 STAZIONE F.S.

i L. Farin viale C.

p.zza Anitaaldi Garib

via Darsena

Maroncelli

Rava

65

DARSENA

v.Ressi viale P.

ne

via L.

p.zza li Mame

i i Arian

via

o ers Ch via

ICO ANT

via

le o

via M.A. 66

imarc

via

gio lag D'A

ERO SQU

via

nca

v.lo S. Nicandro

v. A.

.Ro

da Dan

VIA

gio lag D'A via

di A A N N RI N A E M AV R

VIALE ALBERTI VIA BELLUCCI (zona Gulli) VIA CANALE MOLINETTO

ano

a

San Fermo

DI

Pir

a Salon

via

RE

i rsin Co

via

le na Ca

via

rico via Teodo

via Arbe

cc Ro lla de

r

via

NF

oo ian nd Ca

TE

via Montecat in

MA

E.

VIA

Foix

Colonna

N PO

i

via La gosta

via Carnaro

L

Buccar

a vica Rome

trie us Ind lle de

Bra

Falie

A

adenina

100

z via A. Dia

via

35

v. G. De

Bassi

v. Beatrice Alighieri

via Paolo Costa

p.zza Einaudi

Fossi

via Ugo

ROM

P

via Darsena

rco

ca

rti ai occa via R

. Ghiselli

i

Mangano Pa

Roc

84

via G

v. G.Ross

via XIII Giugno

Cavou r Mo via C rigia . v.Casa ni via Matha v. Mordani oli s a v M P .d Ucia P. G. cell Zi 'A v. Muratori piazza del via rar ze ini XX v p.zza d ia gli Sav di ini Settembre Popolo o oia

70

vc. Sa

itale

nezia

Industrie via delle

razzo

DE

A RAVENNA CITTÀ NELLE EDICOLE DI:

via Trogir

via Du

A

R E TI CO OM T O R SE RT INA OR PO AR ALB M AS C

de l

gio

i

P. A ligh ieri p.z Ma za rsa am la v ba ia P .M att euc v. P ci on te ni Marin vc Gabbia o p.zza A. e Costa mbr

via Ve

DI

via

v.Anastagi

via

Minia

iovann

v. G.

via

osa via Pomp

i Goti nda de . Roto circonv

v ia

via G

rv. Gio dane

140

di Port a Serra ta

via S. Vitt ore

lle

via Aleppo

Coriandro rto via Po

85

de

via

vnik via Dubro

a

sunta Amala

alarico

ezio

ti v .G

S.V

Ca mil lo

via Bo

via

tige

via Vi

i Got vall. nda dei circallon a Roto

VIA

on

via At

aco

tanino

via

v. M

doro Cassio

a

via Albani

Antiochi

te Narse

via

acre via Odo

LARGO GIUSTINIANO 356

via

Simm

O ALBERT

v. M u r a

.An v. S

si ce

a

via S.

zoni n G.Min

an

via Pompos

esi anc dei Fr co talari via A

VIA

Gae

tta

v.Mons. F.Lanzoni

via S.

via G hi vi buzz vic. c. Faro a v. Fe Bergamsi ini rret ti v. Ta rlazzi

ei

via Testi Rasponi

via Berti

via Bernicoli

via Si

i via L. Saporett

ti

ia

VIA ROTTA

p an

ale

la

re

v. Can. v.S imoni

80

aro

Sp

via G. Sen sale s

ssi

v.Bo lsena

via Ma rch e Lom bar dia

. le G v. Casentino piazza rra te Zappa v. Camp idano

.Gro

v. S c

i

ione S. Gaetanino

o v. D

v

via

riore ste

Esarcp.tta ato

ing

v. C gli

Chie sa

MAG GIO RE

v. M

de

via

via

via Rota

VIA

cilia

via F.lli Bellotti

via G. Lercaro

hi

Vizzani

circonva llaz

via G. Morelli

via Vallona

Jacopo Land oni

Gnani

via E. Fermi

v. Strocc

VIA

ta

via Bagioli

VIA MAG GIO RE

i

a de

ti Go

dre

lisario

via Be

via Ro

Lovatelli

Santucc i

Felisatti

Rotondo

Tivoli

Via Giovanni

via

via Francesco

TINA

via G.

Nizza

Monte

Via

Palestro

FAEN

via Fabbri

o Battuzzi

ZO

Via

via

VIA

ri

Bargigia

o

CILLA

I LUIG

via G. Severini

via Giacom

via G.

via Boccaccini

via Luigi Antonelli

Elba

IZZERA

VIA CANALAZ

via

Beltrami

via O.

via G.Armuzzi Vil la Glo

v. Soragni Guccioli

via

via Camerani

odat via Te

Tacchini

vicolo

via Carnevali

via Ferranti

v. Cicogn.

via A. Salietti

via G. Mesini

via Dorese

Milazzo

v. Castelfidardo

via

via del Vascello

via A. Branzanti

via Bagnara

via

via D. Busmanti

p.le P. Nenni

via Argnani

via Sarti

o

A ND SV

via Domenico Zotti

via Sittignani

via Bovini

viale XIV Luglio v.le XIV Luglio

via C. Cicognani

VIA FA ENTI NA

LAZZO CANA

via

Dradi

via Calatafimi

via

v. Tean

via Caprera

via Talamone

nini

CENTRO SPORTIVO ZALAMELLA

o

rt

Do

RTO QUA

via Bartolini

rese

a

venn

a Ra

a

ell

lam

Za

Battuzzi

gna /Bolo

G.

via

Amorati

chi via Caval

li a Cavalco

i

via Berardi

. Nard

VIA

via O

ANCHE IN EDICOLA

INOLTRE ENTRO LE 10.30 DI OGNI GIOVEDÌ A RAVENNA VENGONO RIFORNITI I DISPENSER DEL CENTRO COMMERCIALE ESP, DI TUTTI I SUPERMERCATI CONAD, COOP, FAMILA, NATURASÌ E D-PIÙ (VIA DEI POGGI), EUROSPAR (VIA CANALAZZO), SIGMA (VIA MAGGIORE), SUPERDAY (VIA ROMEA SUD) E DELLE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA. PUOI PRENDERE LA TUA COPIA ANCHE FUORI DALLE FARMACIE COMUNALI DI VIA BERLINGUER, VIA FAENTINA, VIA FIUME ABBANDONATO, VIA NICOLODI E VIA 56 MARTIRI E IN CENTRO STORICO, OLTRE CHE NEI BAR E NEI LUOGHI DI PUBBLICO INTERESSE, NEI DISPENSER DI VIA DIAZ, VIA MAZZINI, VIA RASPONI (SOTTO I PORTICI VICINO A PIAZZA KENNEDY) E AL MERCATO COPERTO.

TROVI TUTTI I PUNTI DI DISTRIBUZIONE SUL SITO WWW.RECLAM.RA.IT

RAVENNA&DINTORNI È SEMPRE PRESENTE ANCHE NEI SUPERMERCATI E NELLE PIAZZE DEL FORESE E DELLA PROVINCIA • ALFONSINE • BAGNACAVALLO • CERVIA • COCCOLIA • FAENZA • FOSSO GHIAIA • LIDO ADRIANO • LUGO • MADONNA DELL'ALBERO

• MARINA DI RAVENNA • MEZZANO • PIANGIPANE • PORTO FUORI • PUNTA MARINA • RUSSI • SANT'ALBERTO • SAVARNA • VILLANOVA DI BAGNACAVALLO


Rd 05 12 13  

Rd 05 12 13

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you