Page 1

7 aprile 2011 n. 435

w w w. r a v e n n a e d i n t o r n i . i t

The mark of responsible forestry DNV-CoC-000038 ©1996 Forest Stewardship Council

Redazione tel 0544 271068 redazione@ravennaedintorni.it • Pubblicità tel. 0544 408312 info@reclam.ra.it

MOSCHEA

Un corteo contro gli atti vandalici A PAGINA 3 VINYLS

Nuovo stallo nella trattativa con Gita A PAGINA 4 AMMINISTRATIVE COMUNE

Quindici liste per sei candidati? A PAGINA 5 MUSICA

Elisa all’Alighieri e la rivelazione Calvi A PAGINA 12 LETTERATURA

Il nuovo sorprendente libro di Eraldo Baldini A PAGINA 14 IL PROGETTO

Tano Grasso e le Albe contro la mafia A PAGINA 15 INFOBIMBI

Una mostra sui giocattoli del passato A PAGINA 28

MOVIDA

Le metamorfosi di Marina

INSERTO IMMOBILIARE QUINDICINALE da pagina 33

A spasso per il lido tra locali chiusi e altri che rinascono Una località orfana dei suoi locali storici, in attesa di poter vedere realizzati progetti di cui si parla da tempo e alberghi di lusso che dovrebbero rilanciarne il turismo. Mentre i turisti, in questo primo scampolo di stagione, si trovano di fronte locali chiusi, se non in stato di abbandono. Marina è anche questo, non solo spiaggia e happy hour. Abbiamo così cercato di capire come sta cambiando la località, andando sul posto e scoprendo, per esempio, che parte della Taverna Bukowski potrebbe presto trasformarsi in un parcheggio a servizio del nuovo albergo Xenos che, a quanto pare, sarà finalmente pronto nella primavera del 2013. E poi scopriamo che al posto del vecchio Four X sta per inaugurare un nuovo risto-pub tutto bianco e che in mezzo alla pineta c’è un rudere che una volta era uno dei locali “in” della Riviera e che alcuni imprenditori ravennati stanno tentando di far rinascere, anche se mancano ancora giusto quei 350mila euro. Intanto questo inverno tornerà il Baretto sul molo di Marina. Non il Baretto che conosciamo, ma un bar in una struttura rimovibile, trasparente, quasi tutta in vetro. Un locale, comunque, come lo erano, per esempio, anche il Porticino e l’Hemingway, che Marinara, però, al momento si è come portata via. MANSERVISI ALLE PAGINE 6 E 7

SPORT

IL FATTO

Una città in festa per il volley

Cade un aereo Undici feriti e sette indagati

Sarà piazza del Popolo, mercoledì 13 (a partire dalle 20), lo scenario della festa per la promozione in serie A1 della squadra di pallavolo maschile Robur Marcegaglia Cmc. Un appuntamento per rivivere insieme l’emozione del grande successo maturato domenica 3 aprile, quando la formazione ravennate ha superato Bastia Umbra al Pala Costa tornando così nella massima serie a distanza di undici anni e nel ventesimo anniversario dello scudetto del Messaggero. La città si è entusiasmata, riempendo naturalmente il piccolo Pala Costa (il prossimo anno si tornerà al Pala De André) e assistendo alla partita decisiva anche fuori dalla struttura, di fronte a un maxi schermo allestito per l’occasione.

Tra le nuvole quel giorno era già salito più di una volta, portando lassù paracadutisti con la voglia di tuffarsi nel cielo ravennate, ed era sempre tornato sulla pista. Poi per il Pilatus Pc-6 è arrivato quel decollo poco prima delle 16 ed è stato l’ultimo: caduto in un campo di grano con undici persone nella pancia metallica. Tutti feriti, due molto gravi. Per l’incidente aereo del 2 aprile nei pressi dell’aeroporto La Spreta ci sono sette persone iscritte nel registro degli indagati. La procura (il pubblico ministero è Cristina D’Aniello) ipotizza il reato di disastro aviatorio colposo. Sull’aereo erano saliti nove paracadutisti: un 33enne e un 42enne di Cesena, un 38enne di Ravenna, un 33enne di Russi, un 32enne di Bari, un 44enne di Padova, un 51enne di Vicenza, un 40enne di Pordenone e una 26enne di San Marino. Quest’ultima e il pilota, un 52enne di Rimini, sono i feriti più gravi. A bordo anche un 12enne di Faenza salito come passeggero per gustarsi l’emozione del volo per la prima volta in vita sua. I primi a soccorrere i feriti sono stati amici e parenti che erano a terra e che hanno assistito alla scena accorgendosi di quella strana virata in aria prima di perdere quota.

SEGUE A PAGINA 23

SEGUE A PAGINA 10

Cactus Di Bazzocchi Giuliano e C. Circonvallazione al Molino, 74 Ravenna - Info: 0544 39308 Viale Giovanni da Verazzano, 24 Lido di Classe - Ravenna Info: 0544 948207 GGIO 0,08 COPIA OMA Editore Reclam Aut. Trib. di Ravenna n. 1172 del 17/12/2001 Direttore responsabile: Fausto Piazza Stampa: Galeati Industrie Grafiche Anno X nr. 434. Poste Italiane spa - Sped. in abb. post. D.L. 353/2003 (conv. di legge 27/02/2004 n. 46) art. 1 comma 1 DCB C.R.P.- C.P.O. RAVENNA. Prezzo€


Via Newton, 28 - “Centro Commerciale Galilei” - Ravenna

Via Brunelli - Ravenna

DAL 7 AL 13 APRILE

ASPETTANDO LA PASQUA PICCOLI PREZZI


LIDO ADRIANO

P I A Z Z A

AI GIARDINI SPEYER

P O P O L O

Sabato 9 aprile a Ravenna sarĂ allestito dalle 15 un gazebo in piazza del Popolo dove sarĂ  distribuito materiale informativo e si terranno iniziative di sensibilizzazione sui temi del precariato. Analoghe iniziative si svolgeranno in molteplici piazze italiane e sarĂ  una giornata di mobilitazione di precari, disoccupati, lavoratori autonomi, studenti, giovani che chiederanno i diritti che oggi sono negati. Il comitato promotore dell’iniziativa – dal titolo “9 aprile 2011. Il nostro tempo è adesso. La vita non aspettaâ€? – è costituito a Ravenna dalla Rete degli studenti, Coordinamento dei precari della Flc Cgil, Gruppo dello zuccherificio e gruppo “Non piĂš disposti a tuttoâ€? della Cgil.

Documentario e dibattito al Cisim sulla scuola con l’80% di stranieri Domenica 10 aprile alle 18 al Cisim di Lido Adriano (viale parini 48) verrĂ proiettato il documentario (nella foto una scena) di Giulio Cederna e Angelo Loy Una scuola italiana, Il film sulla “scuola-scandaloâ€? Carlo Pisacane di Roma, dove gli alunni stranieri superano l’80 percento. A seguire un incontro con i produttori Cecilia Bartoli e Marco Carsetti. Conduce Tahar Lamri (info: 335 5461890).

PONTE NUOVO/1

zatori del corteo – è costituzionalmente legittima e garantita. Oltraggiarla è un reato. L’uso di modalità simboliche, spesso molto forti, collegate alla presenza di maiali nell’intento, secondo alcuni, di desacralizzare o profanare il suolo della moschea è in realtà un vero colpo ai diritti fondamentali dell’uomo, alla Costituzione, al nostro statuto comunale e alla coscienza civica dei ravennati. L’attacco subÏto dalla moschea – si legge ancora sul social network – è stato un atto vigliacco ed infame che deve essere unanimemente condannato con fermezza perchÊ incide sui valori piÚ preziosi di coesione, rispetto e solidarietà della nostra città. Il corteo sarà silenzioso e, assicurano gli organizzatori, si farà appello (con scritte) solo ai diritti costituzionali che garantiscono la libertà di culto.

D E L

UN GAZEBO CONTRO IL PRECARIATO IL 9 APRILE

Un corteo contro l’attacco alla moschea Un corteo silenzioso di protesta contro l’attacco vandalico alla moschea. L’appuntamento è stato organizzato dal Centro di Cultura e di Studi Islamici della Romagna per sabato 9 aprile, a partire dalle 17.30, con ritrovo davanti alla stazione di Ravenna, ai giardini Speyer. La manifestazione è naturalmente conseguenza dell’atto vandalico delle scorse settimane, quando è stata ritrovata una testa di maiale all'interno del cantiere della nuova moschea, in zona Bassette. La moschea, come tutti i luoghi di culto, di qualsiasi religione – scrivono in una nota su Facebook gli organiz-

3

CRONACA& APPUNTAMENTI

RAVENNA& DINTORNI | giovedĂŹ 7 aprile 2011

C A S A

M E L A N D R I

IL PUNTO SULL’AMIANTO CON IL GIUDICE RIVERSO Amianto, storia di un serial killer è il titolo del libro di Stefania Divertito che l’autrice presenterà lunedÏ 11 aprile a partire dalle 21 alla sala D’Attorre di Casa Melandri nell’ambito degli incontri organizzati dalla lista civica Ravenna Punto a Capo. Nel corso della serata verrà fatto il punto sulla situazione sull’amianto a Ravenna grazie alla presenza anche del giudice del lavoro Roberto Riverso del tribunale di Ravenna. Per informazioni consultare il sito www.ravennapuntoacapo.it oppure telefonare al 340 0997838.

PONTE NUOVO/2

CASA MATHA

Le realtĂ solidali si interrogano

Decrescita felice, ne parla Pallante

Una riflessione sulla migrazione

Sabato 9 aprile alle 15 al Villaggio del fanciullo di Ponte Nuovo si terrĂ un incontro con le realtĂ  solidali del territorio ravennate che operano in tutto il mondo. Al seminario – sul tema “Noi e tutti i sud del mondo: cooperare allo sviluppo o ripensarlo?â€? – parteciperanno Vincenzo Castelli, tra i massimi esperti nel campo delle politiche sociali a livello internazionale, e RafVincenzo Castelli, faello Zordan, redattore tra i relatori del seminario. della rivista Nigrizia. Alle 20 la giornata proseguira con cena e dopocena (info e prenotazioni 333 3504011). Organizzano il Gruppo Amici di Rekko e il Centro Studi Juan Gerardi di Ravenna.

Maurizio Pallante, fondatore e presidente del movimento per la Decrescita felice, sarà per la prima volta a Ravenna ospite del Movimento 5 Stelle. L’8 aprile (ore 21), al Villaggio del fanciullo di Ponte Nuovo, racconterà come sia stato possibile perdere il contatto con la realtà accettando quale unica guida e indice di benessere la crescita del Pil e la conseguente mercificaMaurizio Pallante, zione della vita. Prima sarà a Ravenna l’8 aprile. dell'incontro con Pallante (alle 19) si svolgerà invece una cena con prodotti biologici e locali (prenotazioni al 392 3435877). Durante la cena si discuterà di nucleare, acqua pubblica e centri di economia solidale,

Tentare di umanizzare la dimensione burocratica delle carte, quella numerica delle statistiche e quella categoriale delle leggi. Ăˆ l’obiettivo che si pone il seminario “Oltre le pratiche: esistenzeâ€?, in programma venerdĂŹ 8 aprile dalle 8.45 fino alle 13 a Casa Matha di piazza Costa, una riflessione sulla migrazione nella sua dimensione di esperienza umana che vi è Il seminario è in aldilĂ delle leggi e delle programma a Casa Matha. prassi burocratiche con il giornalista Emiliano Bos, Cecilia Bartoli e Marco Carsetti dell’Onlus Asinitas di Roma e i docenti universitari Raffaele Salinari e Giovanni Maria Mazzanti. Organizza l’associazione Ipazia.

!NTIQUARIATO -OBILI 6ETRI #ERAMICHE !RGENTI 'IOIELLI $IPINTI E 4APPETI 3TAMPE E "IGIOTTERIE D%POCA

7&/&3%*  "13*-&

SJTFSWBUPBJDPNNFSDJBOUJ PSBSJP

t "13*-& "QFSUVSBBMQVCCMJDPDPOPSBSJPDPOUJOVBUP

3$/$ '( $1'5Ă‹ 5$9(11$

ZZZH[SRVLWLRQVHUYLFHLW &HOO    7HO  

9$/,'2 &20( 5,'2772


4

CRONACA& LAVORO

giovedì 7 aprile 2011 | RAVENNA& DINTORNI

PROVINCIA

LAVORATORI VINYLS

I sindacati contro il direttore: «Basta auto-assoluzioni»

«Gita non credibile verifichiamo le altre offerte»

La replica alle parole di Domenico Randi pubblicate dal nostro settimanale Le categorie del pubblico Cgil, Cisl e Uil replicano alle dichiarazioni che Domenico Randi, direttore generale della Provincia, ha rilasciato al nostro settimanale in merito alla vertenza aperta per il salario accessorio del personale. Randi, in estrema sintesi, spiegava i motivi per cui la Ragioneria di stato ha bocciato le modalità di erogazione del salario di produttività tra il 2005 e il 2008 per 1milione 800mila euro e in qualche modo riconosceva la responsabilità politica dell’ente nell’essersi lasciato troppo influenzare dai sindacati nella firma degli accordi. Non individuava modalità di uscita da questo pasticcio facilmente percorribili, ma certo lasciava intendere che in prospettiva si sarebbe reso necessario, almeno nei prossimi anni, un ridimensionamento del salario oggetto della diatriba. Ora i sindacati replicano sottolineando innanzitutto che Randi avrebbe omesso «il ruolo che ha ricoperto in tutta la complessa vicenda che vede nuovamente lo stato di agitazione dei dipendenti. Fin da quando è stato nominato, nel 2003 – scrivono – è stato presidente della delegazione trattante della Provincia e ha sempre firmato tutti gli accordi integrativi di questo ente, in coerenza con il mandato della giunta, attestandone con il proprio ruolo la correttezza amministrativo-contabile». Ma ciò che i sindacati più di ogni altra cosa

L’intervento completo di Cgil, Cisl e Uil sul sito www.ravennaedintorni.it

«Piazza Caduti doveva difendere il proprio operato. Spesa per il personale in linea con le norme e gli altri enti» nel dettaglio SULLE PROGRESSIONI ORIZZONTALI I sindacati inoltre segnalano come non ci sia da stupirsi se alcune progressioni orizzontali siano state concesse a personale in pensione (cosa invece questa contestata dalla Ragioneria per almeno otto casi) perché questo riconoscimento – che premio l’esperienza dei lavoratori in assenza di scatti di anzianità – viene dato a posteriori, rispetto al lavoro svolto.

contestano a Randi è, sostanzialmente, di dar ragione alla Ragioneria. «Ora, se tutti i rilievi sollevati dalla Ragioneria fossero fondati, non si comprenderebbe per quale ragione il direttore generale li avrebbe sottoscritti, esponendosi al rischio di essere chiamato in causa per danno erariale» scrivono, aggiungendo che «a quei rilievi si può e si deve rispondere, dimostrando con gli atti e con i risultati conseguiti la legittimità e la correttezza degli accordi sottoscritti». A questo si aggiunga che, secondo i sindacati, le dichiarazioni di Randi « per i contenuti e per i tempi, complicano ulteriormente la ricerca di una soluzione a cui l’Amministrazione si era impegnata di fronte al Prefetto». Le definiscono fortemente contraddittorie e chiedono a Presidente e giunta di «chiarire questa situazione, assicurando per i prossimi incontri interlocutori affidabili, che si muovano in piena coerenza con gli impegni assunti e che siano in grado di assicurare un contributo positivo, uscendo da ogni troppo facile logica di sola auto-tutela». E rispetto all’accusa implicita rivolta ai sindacati di aver “preteso troppo” per i lavoratori, questi sottolineano di aver perseguito i medesimi obiettivi di tutti gli altri enti locali del nostro territorio. E, in merito alla spesa per il personale, precisano come siano sempre state rispettate tutte le norme. (fe. an.)

LAIMER ARMUZZI

L’ex Fp Cgil: «Si ignori la Ragioneria» Ignorare la Ragioneria di stato, che non avrebbe titoli per intervenire in questa materia, e dar seguito agli accordi, come nulla fosse successo o quasi. Questa la strada che dovrebbe prendere la Provincia secondo Laimer Armuzzi, oggi segretario provinciale del Pdci, ma che parla in veste di ex segretario nazionale della Funzione pubblica Cgil, ruolo che rivestiva all’epoca della firma dei contratti del pubblico impiego oggi in vigore. Armuzzi precisa: «Il contratto tra le parti, cioè enti locali e sindacati, stabilisce i fondi da destinare a questa voce e la norma prevede che questi fondi possano essere implementati. Salvo i casi di dolo, si tratta di una decisione di cui gli amministratori devono rispondere solo in termini politici». Secondo Armuzzi, gli unici rilievi della Ragioneria di cui tener conto sono quelli che riguardano un presunto errore materiale e per il quale la Provincia ha già chiesto la restituzione del denaro ai dipendenti. Per il resto, si dia seguito agli accordi presi, dice, e aggiunge una stoccata al direttore Domenico Randi: «per chi ha firmato accordi senza poi rispettarli sarebbe un fatto etico dimettersi».

I lavoratori Vinyls impegnati nell’ennesi ma protesta davanti ai cancelli del polo chimico di via Baiona.

«Giunti a questo punto della vertenza si devono operare scelte non più rimandabili» anche se «la credibilità di Gita si è, dopo le tante proroghe concesse e altrettante scadenze saltate, di fatto azzerata». Scrivono così le tre sigle sindacali di categoria dopo l’assemblea odierna tra i i lavoratori della Vinyls di Ravenna, le Rsu e le organizzazioni sindacali. «L’assemblea è stata molto tesa e ha raggiunto livelli di tensione altissima, la situazione che i lavoratori stanno vivendo negli ultimi due anni è diventata intollerabile e drammatica per via della mancata retribuzione degli ultimi due mesi lavorati». I sindacati non risparmiano critiche alla gestione della trattativa da parte del governo e chiedono al ministro Paolo Romani e ai Commissari Straordinari di Vinyls di attivarsi immediatamente per valutare le altre offerte all'interno del bando di gara (Dioki e Igs) così da poter salvaguardare i posti di lavoro e gli stabilimenti produttivi compresi in tali offerte (che escludono in un caso Porto Torres e nell’altro sia la Sardegna che Porto Marghera, ma includono entrambe il sito di Ravenna).


CRONACA& POLITICA

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 10 marzo 2011

CAMPAGNA ELETTORALE

Sel candida solo donne Pd e Laburisti corrono senza capolista

L’originale campagna del Pd locale, decisamente più innovativa di quella nazionale o di quelle dei candidati. Sotto un altro bel materiale elettorale, questa volta di Sel, usato su fb per invitare al pranzo di autofinanziamento.

A poche settimane dalla amministrative arrivano finalmente un po’ di liste di candidati tra cui scegliere la propria preferenza, con qualche sorpresa e una campagna elettorale che entra finalmente nel vivo, se così si può dire. La novità più clamorosa, non v’è alcun dubbio, è quella di Sel che, primo caso nella storia d’Italia, candida solo donne. Una lista completamente al femminile, dunque, per scuotere il torpore del dibattito sulle quote rosa e che premia l’esperienza, già tutta in rosa, del gruppo a Palazzo Merlato. La capolista sarà Sarah Ricci, consigliera uscente che era confluita in Sel da Sinistra democratica, mentre, all’insegna del rinnovamento, non sono ricandidate Morigi e De Mucci. Per conoscere le valorose vendoliane e finanziare la campagna, l’appuntamento è a tavola domenica 10 aprile alle 12.30 al circolo Mama’s di via Col di Lana (info: 349 1745484); per chi volesse sottoscrivere la lista gli appuntamenti sono numerosi, dal mercato di sabato 9 alle vicinanze delle coop Gallery e Faentina venerdì 8 fino al mercato del contadino giovedì 7. Raccolta firme in cui sono impegnate naturalmente anche molte altre liste tra cui i Laburisti che sabato, sempre al mercato, consegneranno ai cittadini buste ecologiche per “buttare il governo” e preservativi “per un voto responsabile”, del resto loro sono quelli che “non vanno al family day” e che hanno presentato una lista improntata alla laicità dove non mancano, tra l’altro, persone dichiaratamente gay. Sempre i laburisti (unione tra Radicali e Socialisti) sono a oggi gli unici ad aver avuto l’ardire di candidare uno straniero comunitario e un italiano di origine albanese. Loro intenzione è marcare la distanza dal Pd, cui sono comunque alleati e con cui condividono un’insolita scelta: non avere un capolista, chi prende più preferenze viene eletto. Ergo, il partito per tutti (con una campagna molto forte) e poi ognun per sé. Un fatto particolarmente interessante soprattutto tra i democratici dove i trentadue nomi presentati sono in gran parte new entry. Solo sei infatti i ricandidati, tra cui cinque che hanno appena concluso il primo mandato e una deroga, Daniele Perini, che è in consiglio da tempo ma gli è stato comunque concesso di ricandidarsi. Per il resto, ci sono sedici donne tra cui alcune presidenti uscenti di Circoscrizione, rappresentanti del forese, sensibilità più o meno cattoliche o laiche, sostenitori delle varie mozioni dell’ultimo congresso e anche sostenitori sia dell’uno che dell’altro candidato Pd alle primarie per la presidenza della Provincia (mica il partito ha mille anime per caso). Comunque andrà, una simile lista garantirà un rinnovamento del gruppo, cosa che non si può certo dire dei Repubblicani, i quali, con l’ecezione del capogruppo Paolo Gambi (che non si ricandida) ripropone gran parte dei “big” uscenti e mette come capolista addirittura il vicesindaco Giannantonio Mingozzi. Si dovrà invece attendere fino all’ultimo giorno utile per scoprire chi sarà in lista per il Pdl con alcune certezze: saranno candidati il vicecoordinatore Alberto Ancarani e i consiglieri uscenti Maurizio Bucci, Eugenio Costa (attuale capogruppo) e molto probabilmente Francesco Baldini (vicino al coordinatore Bazzoni) mentre è in forse la ricandidatura di Pietro Martini. Di donne davvero eleggibili, da queste parti, per ora non se ne vedono. Chissà se Sel riuscirà a compensare. (fe. an.)

BESTIARIO ELETTORALE

ELEZIONI

Candidati sindaco: ne resteranno solo sei «Voglio fare una previsione: alle elezioni correranno sei candidati sindaci e quindici liste» dice il sindaco Fabrizio Matteucci alla presentazione della lista Pd. Eppure, venerdì 1 aprile, i candidati sindaci erano otto e le liste note quattordici. Quindi, cos’era, uno scherzo d’aprile? La sensazione è che no, il Sindaco sapesse benissimo di cosa stava parlando. E infatti passano pochi giorni e Alvaro Ancisi, candidato sindaco di LpRa, lancia un appello per la semplificazione del quadro elettorale alle altre liste civiche. E se Pac subito risponde no grazie, da Ravenna in web e Lista del mare non giungono per ora reazioni. Ma che potessero decidere di sostenere il noto consigliere era cosa che si vociferava da tempo e quindi, ora, un loro sì non stupirebbe nessuno. Come dal cilindro, invece, spunta la misteriosa quindicesima lista che è quella del partito Pensionati di Paolo Randi, lo stesso che cinque anni fa guidava la lista Pensionati-Consumatori. Se allora Randi sosteneva Matteucci, questa volta invece entra in coalizione con LpRa e vuole Ancisi sindaco (come del resto, in provincia, sostiene Gianfranco Spadoni in coalizione con l’Udc). E così, il capogruppo di LpRa mantiene una promessa che fece mesi addietro: la sua lista non avrebbe comunque corso da sola. E così, oltre alla coalizione a sei che sostiene Matteucci, potrebbero essere ben quattro i simboli accanto al nome di Ancisi, mentre Foschini sarebbe sostenuto da Lega e Pdl e anche dalla fantomatica Ravenna Futura di cui si era parlato qualche settimana addietro ma che pare potrebbe non presentare il simbolo in cambio di qualche posto tra le fila dei berlusconiani, in compagnia (almeno per il Comune) della Destra. Se a questi si sommano Palazzetti per Fli, Comizzoli per Pac e Vandini per i grillini, i conti tornano: sei candidati e quindici liste.

In corsa anche il partito Pensionati che sosterrà Ancisi

LEGA N IL NO ALLA MOSCHEA

5

O R D

“Ravenna: la Lega dice no alla grande moschea del nord Italia”: dice tutto il titolo del dibattito pubblico organizzato dalla Lega Nord Romagna alle 20.30 di giovedì 7 aprile al Class Hotel (viale della Lirica 141) per protestare contro la moschea in corso di costruzione a Ravenna. Interverranno Gianluca Pini, deputato della Lega Nord e segretario della Lega Nord Romagna, Patrizia Zaffagnini, responsabile giustizia della Lega Nord Ravenna, Adriana Bolchini Gaigher, giornalista del magazine on line Lisistrata e presidente nazionale dell’Osservatorio del diritto italiano e internazionale e Rudi Capucci, candidato alla presidenza della Provincia.

FEDERAZIONE SINISTRA INCONTRO CON MENAPACE La Federazione della Sinistra organizza per sabato 9 aprile all’albergo Cappello un incontro con Lidia Menapace, voce storica del femminismo italiano. Con lei interverranno le candidate della lista comunista tra cui l’assessore uscente alle Pari opportunità Giovanna Piaia che, a fine legislatura, ha ricevuto una lettera aperta di ringraziamento per il lavoro svolto dalle associazioni della città che si occupano del tema.

RAVENNA VIRTUOSA

Una “civica” per piazza Caduti Lista a “sorpresa” in Provincia dove un gruppo di attivisti stanno tentando l’insolito esperimento di una sorta di lista civica “apartitica”. Si chiama Ravenna Virtuosa ed è capggiata da Cinzia Pasi, tra le animatrici della dura battaglia che l’associazione Clandestino ha, fin dalla prima ora, combattuto contro il progetto di riconversione dell’ex zuccherificio Eridania di Russi in una centrale a biomasse. Hanno lasciato all’anagrafe i moduli per la raccolta firme e, ammesso che ce la facciano, tenteranno di aggiudicarsi un posto in piazza Caduti, dove però il sistema elettorale e il diminuito numero di seggi potrebbe richiedere un quorum piuttosto consistente, attorno al 5 percento. E intanto il Movimento 5 stelle che presenta il simbolo a Ravenna ha già fatto sapere di non offrire il proprio sostegno per la lista in quanto contrari da sempre all’istituzione delle provincie.

Per il potere rosa, i pannelli sul tetto e la vertenza Gita Ecco le nostre discutibilissime “top 5” e “flop 5” distillate tra interventi, proposte, dichiarazioni elettorali in vista di metà maggio. Le versioni integrali degli interventi su www.ravennaedintorni.it Top 1 - Sel per “Trentadue donne in lista” Una provocazione? Be’, ben venga. Sarebbe bello per una volta nella storia doversi preoccupare di quote azzurre... 2 - Laburisti per “preservativi al mercato”. L’iniziativa è un po’ dissacrante ma sicuramente efficace e lodevole, un invito al “voto responsabile” per chi, bello anche lo slogan, “non va al family day”. Scuotiamo questa sonnolenta campagna elettorale! 3 - Pac per “Bibo”. Per un giorno in città è circolato questo mezzo a pedalata assistita in grado di trasportare due persone con bagagli, non inquinante, non invadente. Non male. 4 - Pd per “fotovoltaico sul tetto delle sedi”. Il primo è stato inaugurato in via San Mama il 6 aprile. Bene, bravi, ora aspettiamo i prossimi visto le tante sedi che avete. 5 - Ra in web per “incontri mensili contro la disoccupazione”. La lista civica propone tavoli mensili con le associazioni di categoria e altri operatori per calibrare gli interventi di formazione per contrastare la piaga della disoccupazione giovanile. Un’idea non certo rivoluzionaria, ma che ha il merito di essere praticabile. Flop 5 - Pac per “Ti invito ma non te lo dico”. Il meritorio tentativo della candidata sindaco Samantha Comizzoli di organizzare un dibattito con gli altri contendenti al titolo si è scontrato con gravi carenze organizzativo-comunicative-mediatiche. Niente di grave, comunque. 4 -Pri per “Il rinnovamento e il risorgimento”. Capolista dell’edera sarà addirittura Giannantonio Mingozzi, attuale vicesindaco e di recente protagonista delle celebrazioni risorgimentali. Possibile che la questione del rinnovamento riguardi solo una parte della sinistra? 3 - Pd per “l’intervistatore e l’intervistto” Chi è quel giornalista che fa domande scomode al segretario comunale del Pd su Radio Scintilla? Che dice “voi fate, voi volete, voi progettate”? Ehi, ma non è Andrea Tarroni? Quel Tarroni dei Gd che si ricandida per il consiglio comunale nel gruppo Pd e che ha fatto e detto un sacco di quelle cose che ora, umilmente, attribuisce al suo partito? Al bando la timidezza, consigliere, qui si tratta di farsi rieleggere! 2 - Idv per “l’essenza dell’assenza”. Dovrebbero essere aggressivi e decisi, un po’ sopra le righe come il loro capo Antonio Di Pietro, e invece sì, si vedono in giro a raccogliere le firme con questi bei gazebi grandi grandi, ma poi, almeno da queste parti, notizie su incontri, iniziative, proposte ancora non ne stanno arrivando. Ma non dovrebbero essere una delle liste rivelazione delle amministrative 2011? 1 - Pdl per “Bazzoni e Foschini felici per Vinyls”. Gli esponenti del Pdl locale hanno avuto fretta e sono cascati anche loro nella trappola, pensavano fosse cose fatta ormai la trattativa e invece no, i lavoratori sono ancora senza certezze. I due ravennati sono senza colpe, ma certo un po’ di prudenza avrebbe evitato il grottesco...


6

CRONACA& ATTUALITÀ

A N T I C I PA Z I O N E

TORNA DAL 21 AL 31 LUGLIO IL FESTIVAL SPIAGGE SOUL

/1

Il festival itinerante “Spiagge Soul”, in grado di unire musica e gastronomia, torna con un programma ancora più ricco quest’anno, per dieci giorni, dal 21 al 31 luglio, lungo tutti i lidi ravennati, da Casal Borsetti a Lido Adriano. Anche quest’anno, oltre ai concerti, protagoniste del festival, grazie alla collaborazione con la condotta di Slow Food, saranno la cozza selvaggia di Marina e le birre artigianali del territorio. A N T I C I PA Z I O N E

E DAL 27 AL 29 MAGGIO LA BORSA DELLE 100 CITTÀ

/2

Torna a Ravenna dal 27 al 29 maggio la Borsa del Turismo delle 100 Città d'Arte, manifestazione promossa da Confesercenti dedicata al turismo dei centri d’arte italiani. Madrina dell’evento sarà Sara Errani, valente tennista romagnola classe 1987, una delle prime 50 al mondo nella classifica Wta. Confermato il format della manifestazione, che coniuga eventi culturali, un workshop commerciale accreditato in cui domanda ed offerta possano allacciare contatti ed un educational tour che quest’anno, oltre a valorizzare Ravenna e il territorio, si terrà anche a Bologna, sede dell’11° Forum Europeo dei Siti Unesco.

giovedì 7 aprile 2011 | RAVENNA& DINTORNI

VERSO L’ESTATE di Luca Manservisi Un turista che in questi primi giorni di primavera sia capitato a Marina di Ravenna, la cosiddetta regina dei lidi ravennati, potrebbe anche esserci rimasto male. Lasciando perdere la spiaggia, gli stabilimenti balneari e per una volta anche gli happy hour, il paese si presenta infatti con diversi cantieri, locali chiusi e altri che non si sa bene che fine potranno mai fare. In realtà, è stato sufficiente un sopralluogo per capire che non tutto è fermo, anzi. Marina, il paese, piano piano, potrebbe cambiare. Chissà, forse anche in meglio. Il nostro percorso parte dal cuore della località, dove anche questa estate a fare brutta mostra di sé sarà una recinzione, là dove una volta c’era la discoteca Xenos, in attesa che nasca l’hotel con i negozi (vedi articolo a pagina 7). Quasi di fronte a quello che sarà il cantiere dell’albergo, ha cambiato gestione il ristorante-pizzeria di fianco alla Taverna Bukowski, che in effetti mesi fa sembrava a rischio chiusura. Il locale verrà inaugurato invece già tra qualche settimana: titolare un carpentiere napoletano che, ci dice con il sorriso, ha deciso di buttarsi nel mondo dell’imprenditoria. Proseguendo su viale delle Nazioni, fervono i lavori allo storico Santa Fé che il 29 aprile riaprirà, grazie sempre alla collaborazione con il Matilda, e con un nuovo nome, “Batticuore”. Poco più avanti, all’inizio della zona a traffico limitato, quasi di fronte al Park Hotel (all’incrocio con via Ciro

La mappa della nuova Marina tra locali chiusi e nuovi progetti

Il risto-pub Regina d’Africa a destra come si presenta ora, in pratica un rudere, e in alto come diventerà, in un rendering del progetto di ristrutturazione.

Menotti), l’ex Santana resta un brutto biglietto da visita per la località. Pub-pizzeria nella pineta, tra il lungomare e gli stradelli retrodunali dei bagni, ormai si trova in stato di abbandono dal 2006, quando ha chiuso i battenti. «Sono in trattativa con alcuni imprenditori interessati – rivela però il proprietario dello stabile – e non escluderei la possibilità che il locale possa riaprire finalmente già in tempo

per questa estate». Per una riapertura possibile, una ormai certa, a qualche centinaio di metri di distanza, e che rappresenta forse la novità più grande dell’estate, per Marina di Ravenna. Lo storico “Four X”, il pub nella pineta di viale delle Nazioni chiuso ormai da anni, riaprirà infatti in una veste totalmente nuova, quella del “Larry’s Bbq & Street food”, locale che spicca già per il suo colore bianco e la cui

apertura è ormai imminente. Si tratta di un ristorante-pizzeria-pub che si estende su 1.500 metri quadrati e che sarà aperto non solo di sera, ma probabilmente già dalle 11 del mattino e fino a notte fonda. Da un locale storico ad uno quasi mitico, come lo definiscono molti nostalgici, il Regina d’Africa, risto-pub immerso nella pineta (su via Trieste, di fronte più o meno al pub Ghinea) di-


CRONACA& ATTUALITÀ

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 7 aprile 2011

7

NUOVI HOTEL

Lo Xenos pronto nel 2013 Un parcheggio al Bukowski? L’anno scorso, in aprile, in occasione della tradizionale presentazione della stagione balneare al Bbk regnava un certo entusiasmo per il probabile avvio – si era detto a settembre – dei lavori del nuovo albergo di lusso al posto dello Xenos, la storica discoteca di Marina di Ravenna. Oggi, un anno dopo, sbirciando al di là della recinzione dell’area che dovrà ospitare la struttura, nel cuore di Marina, non si vedono altro che sterpaglie (nella foto). Il motivo dei ritardi pareva fosse legato alla crisi della Cmr – la cooperativa edile ferrarese azionista di riferimento di Seaser, la società intestataria della concessione demaniale di Marinara – che avrebbe dovuto costruire anche il nuovo hotel. «Non è vero – smentisce però Paolo Conforti, presidente del Gruppo Nettuno e di Comway, la società costituita appositamente per realizzare l’albergo (e in cui rientra la stessa Cmr attraverso un immobiliare) –; Cmr contribuiva con percentuali minime. Siamo stati invece costretti ad aspettare l’approvazione del Poc». La notizia, appunto, è comunque proprio quella che adesso sembra che si possa partire per davvero. Conforti annuncia infatti di aver già presentato il progetto alla Cqap (la commissione comunale per la qualità architettonica e il paesaggio) e di essere in procinto di definire quello esecutivo in mo-

do da partire con i lavori entro l’anno. «L’albergo – assicura Conforti – sarà pronto per la primavera del 2013». Si chiamerà con tutta probabilità Hotel Xenos (e non Suite Hotel come era stato scritto in passato), in omaggio al locale dalla cui ceneri sorgerà, sarà un 4 stelle “superior”, disporrà di una novantina di camere e al piano terra è prevista anche la realizzazione di una galleria commerciale. Si tratta di un investimento da 23 milioni di euro. Tra le novità anche la possibilità di realizzare un parcheggio a servizio dell’albergo in una parte della Taverna Bukowski, dove fino a questo inverno si trovava lo skate-park. «Abbiamo un’opzione per quell’area – dice ancora Conforti –: il parcheggio è una delle ipotesi al vaglio. Non escluderei comunque anche la possibilità di realizzarvi un locale». Tornando agli alberghi, società sempre nell’orbita del Gruppo Nettuno stanno predisponendo i progetti – ora che il Poc è stato approvato – per realizzarne, come era stato annunciato in passato, altri due in prossimità del parcheggio scambiatore di via Trieste (con tanto di piazza commerciale e casa per vacanze) e alla cava “Morina”, tra Lido Adriano e Punta Marina, dove l’idea è quella di costruire un vero e proprio resort. (lu.ma.)

E alla cava Morina nascerà un resort

Nella foto grande l’ex Santana, pizzeria-pub di viale delle Nazioni chiusa dal 2006. Nel riquadro il Larry’s, nuovo locale che aprirà nelle prossime settimane al posto del pub Four X.

strutto da un incendio agli inizi degli anni Novanta e ora ridotto a un rudere. «Siamo già partiti con i lavori di pulizia allestendo il cantiere l’anno scorso – spiega l’attuale proprietario della concessione comunale, Maurizio Baroni – investendovi qualcosa come 70-80 mila euro. Ora sono in attesa di unire le mie forze con qualche altro imprenditore interessato perché si tratta di un investimento che al momento non sono in grado di sostenere (attorno ai 300-350mila euro). Sono già diversi comunque i soggetti, ravennati, che si sono fatti avanti recentemente. Nei prossimi mesi non resta che formalizzare un accordo e dare il via ai lavori. Non si tratta solo di un sogno, ma di un progetto concreto». Progetto di riqualificazione che, tra l’altro, è già pronto da un anno e mezzo e che prevede la realizzazione di una pizzeria-risto-pub proprio come quella che, negli anni Ottanta, divenne un punto di riferimento nella mappa del divertimento della Riviera e che manterrà anche lo stesso nome, ossia “Regina d’Africa”. Altro locale storico di Marina è senza dubbio il Baretto, demolito a causa dei lavori di ristrutturazione del molo Dalmazia e che dovrebbe rinascere (se non lo stesso Baretto, comunque un altro locale sul canale, grazie alla concessione che l’Autorità portuale assegnerà tramite una procedura di rilevanza pubblica) sempre in quella suggestiva posizione. Al momento i titolari del Baretto (che hanno in gestione ora il bar Sailor, sotto l’hotel Oasi) hanno già previsto un’alternativa, ottenendo la concessione per realizzare il prossimo inverno un locale sempre vicino alla sede storica (nei pressi del parcheggio di fronte ai piloti del porto) ma all’interno di una struttura rimovibile, quasi completamente

in vetro, naturalmente riscaldata. Riprendendo il nostro percorso nel centro di Marina, difficile non notare la palazzina che sta per essere terminata dove sorgeva la discoteca Matilda. «Consegneremo i lavori a luglio – ci informano dalla società immobiliare –; al momento abbiamo venduto la metà degli appartamenti, tra l’altro tutti a gente proveniente da fuori Ravenna, emiliani in particolare». Al piano terra della palazzina, invece, aprirà una yogurteriafrutta fresca di un’imprenditrice bolognese e, probabilmente, la filiale di una banca. Passando alla zona delle pescherie, dobbiamo dirlo, in questo periodo l’aria che si respira è un tantino triste. Ha chiuso dopo 46 anni il ristorante Saporetti, e a poche decine di metri il vecchio Hook non si sa ancora se riaprirà per l’estate (il nuovo, come noto, è a Marinara), mentre sulla porta di un altro ristorante storico di Marina, Al Porto, è dallo scorso ottobre che campeggia un cartello di sospensione attività. «Ma riapriremo a fine mese», ci assicura il proprietario, l’ex presidente degli Industriali Andrea Trombini, che ammette però di non essere in grado, al momento, di portare avanti il progetto di riqualificazione dell’area, con tanto di nuovo albergo, annunciato gli anni scorsi. «Se ne riparlerà in tempi migliori», è il suo laconico commento. Infine, non possiamo che concludere la nostra ricognizione a Marinara, tra vetrine vuote e la nostalgia di locali nelle vicinanze del porticciolo come l’Hemingway e il Porticino che, dopo aver fatto, a modo loro, la storia della località, restano entrambi malinconicamente chiusi. Per il Porticino, perlomeno, sono giunte all’Autorità portuale alcune proposte di riqualificazione.

Apre un locale al posto del Four X e il “sogno” è far rinascere il Regina d’Africa

Il prossimo inverno il Baretto tornerà sul molo in una struttura di vetro rimovibile

Garantirsi un’entrata sicura dal canone

Convenzione Asppi per un Affitto sicuro Le spiacevoli conseguenze della crisi colpiscono anche il settore immobiliare e degli affitti. Le compravendite sono in crisi e la morosità, da sempre la maggior preoccupazione per i piccoli proprietari, è in aumento. Occorre dotarsi di strumenti nuovi che tutelino un’entrata che spesso è vitale per un piccolo proprietario. La fidejussione bancaria, per la sua forma e struttura, per il fatto che coinvolge un istituto bancario che chiede precisi impegni a chi la accende, offre sostanziali garanzie al proprietario. Spesso chi non vuole fare la fidejussione nasconde già un’intenzione non chiara o una situazione economica precaria che potrebbe sfociare nel non pagamento del canone. Però anche la fidejussione costa! Allora Asppi di Ravenna ha, attraverso convenzioni con istituti assicurativi, strappato prezzi favorevoli e soprattutto garanzie per l’affitto, i danni all’alloggio e le eventuali spese per interventi legali. La copertura è fino a sei mesi non pagati, ma attenzione, chi assicura svolgerà una ricerca preventiva sul candidato affittuario. L’indagine, del tutto gratuita per l’associato Asppi, darà informazioni anche al proprietario sulla solvibilità o meno del nuovo inquilino. Sul tema potranno essere richieste informazioni gratuite presso gli uffici Asppi di Ravenna in via Renato Serra 65.

Associazione sindacale piccoli proprietari immobiliari Ravenna Via R. Serra, 65 tel. 0544 470102 fax 0544 470075 info@asppi.ra.it www.asppi.ra.it Faenza Via Cavour, 25 tel. 0546 25807 faenza@asppi.ra.it Lugo Via Manfredi, 41 tel. 0545 33356 lugo@asppi.ra.it SERVIZI AI SOCI - Gestione contratti di locazione - Assistenza legale - Consulenza condominiale - Consulenza tecnica - Affitti e vendite da privato a privato Dal 1980 a Ravenna


INFO PROM

ECONOMIA & INFORMATICA

Dall’innovazione aziendale ecco il risparmio Costi o produttività? Riduzione dei costi di come si produce o aumento della produttività in rapporto a questi costi? Sono i problemi che quotidianamente imprese e professionisti si pongono e che Tinfo srl in questi anni si è posta partendo dalla gestione di documenti, informazioni e saperi che ogni lavoratore possiede e non formalizza. La gestione documentale integrata, i motori di ricerca ed i sistemi di e-learning sono le moderne risposte alle domande iniziali. Anche in Italia crescono gli investimenti su questi strumenti e metodologie per abbattere la complessità delle organizzazioni moderne e il ritmo sempre più accelerato con cui si lavora quotidianamente. La sfida è contro il Tempo e lo Spazio: ridurre i tempi di ricerca, di condivisione, di acquisizione delle informazioni e dello scibile aziendale, ridurre contestualmente spazi e costi. La “carta” fa da padrona, la gestione di ogni informazione è un misto cartaceo/digitale, una proliferazione di faldoni, di documenti, di materiale informatizzato editabile, “versioni” sul desktop. Primo obiettivo quindi è ridurre la quantità di carta all’interno delle organizzazioni, che precede una riduzione di costi relativi ad archivi, faldoni, carta. È la riduzione dello Spazio! Secondo obiettivo, riduzione del tempo, quello impiegato per cercare tra carte ed e-mail un documento forse archiviato in modo scorretto o perso. Quante volte sognamo un Google aziendale che ci permetta con un click di rintracciare un documento e

la sua storia? Un motore di ricerca condiviso, così come condivise sono tutte le informazioni. Perché il documento di un pc, nonostante possa essere stampato più volte, non potrà mai esser del tutto condivisibile e rintracciabile. La gestione documentale permette di avere documenti visibili su ogni scrivania e fascicolo, evitando così uno spreco di fotocopie e di inoltro email. E, se il Tempo è denaro, chi riesce a reperire facilmente dei dati e ad elaborarli ne ricava un ovvio vantaggio competitivo sul mercato. Tinfo srl supporta le organizzazioni ad in-

crementare questo vantaggio competitivo attraverso il miglioramento della produttività di tutti i “lavoratori in ufficio”, offrendo i propri prodotti per la gestione dei flussi informativi, degli archivi documentali e dei saperi diffusi e migliorando l’efficacia e l’efficienza di ogni processo di elaborazione di documenti. Nata dal 2004 da un'esperienza dei fondatori di oltre 15 anni come consulenti informatici esperti di gestione documentale e archiviazione sostitutiva e ottica dei documenti, Tinfo si sviluppa a partire da questa sfida, è la risposta concreta ed efficace alle problematiche delle aziende, dove il vero valore aggiunto è la velocità. Esperienza di sintesi fra consulenza, formazione, sviluppo software e assistenza tecnica, la cui mission è potenziare la competitività delle imprese aumentando la produttività del personale nei processi quotidiani. Ma quali gli strumenti di Tinfo per ottenere questi risultati? La realizzazione e l’implementazione di soluzioni software finalizzate allo sviluppo di portali intranet di raccolta e condivisione di documenti e processi fra colleghi, fornitori e clienti. Una suite di prodotti dal gestionale documentale alla piattaforma per la formazione a distanza, passando dal content management system per i portali aziendali sia intranet che internet. TinfoDoc Intra, per condividere, or-

ganizzare e ricercare il sapere aziendale. Piattaforma modulare, flessibile e scalabile per la condivisione delle informazioni rivolta alle pubbliche amministrazioni e alle imprese, ideale per mettere ordine nei flussi organizzativi. Una scrivania virtuale su cui “poggiare” e organizzare i documenti e i fascicoli. Uno strumento per integrare tutte le informazioni e per gestire al meglio il ciclo di vita del documento, che viene tracciato mediante log e report estesi, dalla creazione alle archiviazioni. TinfoDoc SMART: versione pacchettizzata e configurata appositamente per piccole organizzazioni. Disponibile in SaaS o in Package, rivolta a tutte le Aziende che hanno già la posta elettronica e hanno bisogno di spazio senza limiti. Per trasferire mail, fax e carta digitalizzata su una banca dati in cui lo smistamento dei flussi fra uffici e persone, il tutto controllato, certificato e accelerato. TinfoPortal: Content Management System per la realizzazione di portali aziendali e portali intranet. Un portale che organizza e fa comunicare all’interno e all’esterno l’intera azienda. TinfoEdu: Corsi e-learning, corsi on-line, piattaforma formazione a distanza in standard SCORM. Per le aziende che vogliono aggiornare e formare il personale in maniera veloce ed efficace, senza intaccare i ritmi aziendali o pagare folli trasferte. Un cammino questo che Tinfo chiama Way for Knowledge (W4K), strada della conoscenza, la strada per innovare attraverso la condivisione di informazioni, dati e buone pratiche.

Per info dettagliate su azienda e prodotti: www.tinfo.it.


ETICA& IMPRESA

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 7 aprile 2011

REGIONE

CONFINDUSTRIA/1

Excelsa, il “non premio” che valorizza le buone imprese

Ecco i contributi per acquistare casa a Ravenna

Sarà l’eccellenza a cambiare il mondo. Lo dicono gli industriali attraverso lo slogan che accompagna Excelsa 2011, sorta di nuovo premio di Confindustria Ravenna che però «non è un premio», sottolineano in coro in via Barbiani. Non ha carattere competitivo e gli industriali non cercano un vincitore, insomma, ma vogliono offrire una vetrina alle «buone» aziende associate (che tra l’altro, complessivamente, hanno superato le 800 unità). Circa cento sono le aziende che hanno aderito a Excelsa. La consegna dei Confindustria Ravenna Awards, “riconoscimenti del tutto simbolici”, avverrà venerdì 15 aprile nel corso di una cerimonia al teatro Rasi condotta dal noto giornalista economico Oscar Giannino che alle 15.30 intervisterà il presidente della giuria di Excelsa, Giacomo Vaciago dell’Università Cattolica di Milano. Riceveranno riconoscimenti le imprese che inquinano di meno, o che investono nella formazione, o che spiccano per il numero di addetti riservati alla ricerca, o ancora che abbiano aperto filiali all’estero. Oltre ai cinque ambiti sopra menzionati, ci sarà anche una categoria speciale riservata agli imprenditori Under 40, mentre verranno elencate le iniziative degli imprenditori sul fronte socio-culturale. La cerimonia sarà presentata dalla giornalista del Tg1 Laura Chimenti. «Excelsa è nata dalla volontà di una maggiore condivisione delle eccellenze e delle buone pratiche», sottolinea il coordinatore del comitato Marketing di Confindustria che ha sviluppato il progetto, Massimo Geminiani, il quale ha definito lusinghiera la risposta delle imprese.

La Regione Emilia Romagna mette a disposizione delle “giovani coppie” un contributo a fondo perduto di 10mila euro (cui si sommano 2mila euro in caso di figli a carico) per acquistare casa o anche concordare la compravendita dell’appartamento dopo massimo di 4 anni di locazione (ma si può anticipare la compravendita dell’immobile senza aspettare i 4 anni). La scelta dell’immobile deve avvenire entro l’1 giugno. Tra gli appartamenti che a Ravenna si possono acquistare beneficiando del contributo ci sono quelli in pronta consegna dell’immobiliare Soldini Ravenna srl in via Antica milizia (angolo via Fortunato) di cui l’agenzia Geco’s (0544 219628) cura in esclusiva la vendita. Info: beatrice@gecosra.it; www.gecosra.it.

Confindustria/2 SANSAVINI SI RITIRA, RESTANO DUE I CANDIDATI PER IL DOPO TAMPIERI Sono Guido Ottolenghi, amministratore delegato del Gruppo Petrolifera Italorumena e Antonio Serena Monghini, amministratore delegato di Alma Petroli Spa, i due candidati rimasti per ora in lizza per la successione a Giovanni Tampieri (nella foto), il cui mandato alla presidenza di Confindustria Ravenna scadrà a maggio. Il terzo possibile candidato, Ettore Sansavini, presidente del Gruppo Villa Maria con sede a Cotignola, ha annunciato infatti nei giorni scorsi di non essere disponibile alla candidatura per motivi professionali e di dover quindi rinunciare a quello che per lui sarebbe stato un sogno. Ora, fino al 6 maggio si raccoglieranno le indicazioni dei soci di Confindustria per determinare le candidature. Agli attuali possibili successori di Tampieri, Ottolenghi e Serena Monghini, potrebbero quindi nel frattempo aggiungersene altri.

nel dettaglio COSA SI INTENDE PER “GIOVANI COPPIE” Possono beneficiare dei contributi regionali i nuclei costituiti da: giovani coppie (si intendono nuclei composti da coniugi, da nubendi, da conviventi o intenzionati a convivere more uxorio, in cui almeno uno dei due componenti la coppia abbia non più di 35 anni); nuclei monoparentali (si intendono i nuclei costituiti da un solo genitore che abbia non più di 45 anni di età e con uno o più figli a carico); nuclei numerosi (si intendono nuclei in cui uno dei due genitori non abbia più di 45 anni di età e nei quali siano presenti almeno tre figli coresidenti e che un figlio sia minore di 18 anni); nuclei sottoposti a procedure di rilascio dell’alloggio per ragioni diverse dalla morosità; nuclei assegnatari di un alloggio di edilizia residenziale pubblica a cui è stata dichiarata la decadenza per superamento del limite di reddito.

9

CONSUMATORI CONSAPEVOLI

Con la crisi fanno boom i prestiti personali a cura dell’Associazione

CODICI

Il credito al consumo ha una funzione economica rilevante: da un lato consente il sostegno dei consumi (credito finalizzato), dall’altro può coprire bisogni indispensabili che altrimenti non potrebbero essere soddisfatti (credito non finalizzato). In Italia il credito alle famiglie ha risentito della crisi finanziaria per cui il mercato ha subito una forte contrazione. Per esempio la vendita delle automobili ha subito un calo del 30%. Al contrario aumentano i prestiti personali mediante la cessione del quinto dello stipendio e le carte “revolving”; le famiglie non si indebitano più per acquistare beni durevoli, ma per affrontare le spese quotidiane. Occorre innanzitutto prestare attenzione al costo degli interessi e fare paragoni fra le varie offerte. Quando poi si giunge alla firma di accettazione, va fatta molta attenzione agli obblighi che si assumono che, se non sono osservati, possono causare molti inconvenienti. L’avvertimento vale soprattutto per chi presta una firma di garanzia che talora è richiesta e che fa assumere gli stessi obblighi al garante, il quale in caso di inadempienza del beneficiario del prestito si assume ogni responsabilità. Una nostra associata, evidentemente inesperta degli obblighi contrattuali, ha firmato come garante un contratto di finanziamento per una carta “revolving” che presuppone anche il diritto di aumentare il prestito senza che la garante sia avvisata del fatto che aumentano i suoi obblighi. Dopo cinque anni di assoluta inconsapevolezza di ciò che le accadeva ha ricevuto una lettera che la informava che l’amica aveva aumentato il debito e cessato il pagamento. Per questo la garante diveniva responsabile di un debito molto consistente. La copia del contratto evidenziava poi che nessun avviso era dovuto né per l’aumento del debito, né per l’obbligo di avviso tempestivo; tutti gli avvisi, compresi gli estratti-conto, dovevano arrivare al cliente. La difesa del diritto del consumatore diventa in questo caso assai difficile. CODICI cercherà comunque di ottenere la miglior facilitazione nel pagamento. Ravvisa inoltre un’eccessiva facilità nel concedere prestiti a persone che di fatto offrono poche garanzie, sia di reddito sia di conoscenza di obblighi contrattuali. Sede di Ravenna: via Gradenigo 6 Tel. 0544 591715, Fax 0544 598350 - E-mail: carlobenelli@alice.it Il consulente Carlo Benelli riceve su appuntamento tutti i giovedì dalle 10 alle 12


10

CRONACA& ATTUALITÀ

giovedì 7 aprile 2011 | RAVENNA& DINTORNI

BRESCIA

LA SPRETA

Spari dopo la rapina Muore un 61enne

Il decollo, la paura, lo schianto

Era di Ravenna uno dei due rapinatori uccisi da una guardia giurata a Quinzano D'Oglio, in provincia di Brescia, durante una rapina in banca. Il 61enne Otello Astolfi era originario di Rovigo ma da dieci anni residente a Lido Adriano. Con lui è morto Ivan Alpignano, 38enne di Caselle (Torino). Un terzo malvivente, Dario delle Grottaglie, trentenne di Ciriè (Torino) è stato arrestato dai carabinieri. La gang armata di taglierini ha fatto irruzione con i volti camuffati da maschere di silicone. Con il bottino in spalle, 10.300 euro interamente recuperati, in strada si è imbattuta in un portavalori Fidelitas: il vigilante sarebbe sceso e avrebbe intimato ai tre di fermarsi. A quel punto la guardia avrebbe sparato contro Astolfi e Alpignano saliti in auto: contro di loro l’uomo ha scaricato tutti i colpi dell’arma. La guardia è in arresto.

Il motore dell’aereo perde potenza e undici a bordo aspettano l’impatto

Undici le persone ferite nello schianto dell’aereo a La Spreta il 2 aprile

FAENZA (segue dalla prima) Il pilota del Pilatus precipitato nei pressi dell’aeroporto La Spreta è uno dei sette indagati con cui è partita l’inchiesta della procura. Insieme al 52enne riminese ci sono i due fratelli proprietari del velivolo, il rappresentante della ditta canadese che ha costruito il motore, il rappresentante della ditta svizzera che ha costruito l’aereo e due della ditta svizzera che lo aveva da poco revisionato. Tutti iscritti nel registro degli indagati con un atto di massimo garantismo da parte del Pm: dovendo procedere con una perizia sui

resti dell’aereo (un accertamento tecnico irripetibile), la scelta è stata quella di notificare l’avviso di garanzia a tutti coloro che potrebbero avere un ruolo nella vicenda garantendo così a tutti la possibilità di nominare un consulente di parte. Scelta fatta dal pilota che – attraverso l’avvocato Maria Grazia Russo – ha nominato l’ingegnere aeronautico di Torino Giovanni Piero Marafante. Che ha affiancato il veneziano Andrea Toresin nominato dalla procura. In via informale ha partecipato anche un tecnico dell’azienda costruttrice del motore. Gli altri in-

dagati, raggiunti telefonicamente dal consulente della procura per accorciare i tempi delle comunicazioni ufficiali con l’estero, hanno rinunciato alle nomine. Sul motivo della caduta ormai sembrano esserci sempre meno dubbi: i paracadutisti a bordo (ascoltati dal Pm già nelle prime ore dopo l'incidente) raccontano di aver sentito il rumore del motore che diminuiva come se si fosse spento e in quel momento un calo di potenza che ha mandato in stallo l’aereo. Quando è avvenuto il problema l'aereo era a circa duecento metri di altezza: quando il

pilota ha annunciato l'emergenza i nove parà hanno valutato se l'altezza poteva essere già sufficiente per saltare ma la distanza dal suolo non era però sufficiente per consentire un'apertura in sicurezza del paracadute, nemmeno di quello d'emergenza che richiede circa 500 metri per un funzionamento sicuro. L’inchiesta della procura – e in parallelo quella dell’Ansv (Agenzia nazionale sicurezza volo) – dovranno accertare il motivo della perdita di potenza. Errore umano o guasto tecnico? Andrea Alberizia

BR IC A P R E Z Z I D I FA B

BLOCCATI

da 4 AN NI

Arredamento completo

Carabiniere uccide la moglie Si è svolto a Faenza, nei locali del commissariato di polizia, l’epilogo della tragedia familiare andata in scena a Baricella. Un appuntato dei carabinieri di 45 anni, Claudio Bertazzoli, originario di Riolo Terme, si è infatti presentato per denunciare l’omicidio della moglie, subito dopo aver lasciato la figlioletta di tre anni dai genitori. Una crisi famigliare in corso da qualche mese, che aveva portato anche i due da un avvocato, sarebbe all’origine di tutto.

CAMERETTA A CASTELLO tantissimi colori a scelta!

00

9840

POLTRONA RELAX

9390 00

IN REGALO CON L’ACQUISTO DI UN ARREDAMENTO COMPLETO IL DEPURTATORE D’ACQUA

SAFEWATER! Facilissimo da installare, si inserisce sotto lo zoccolo della vostra cucina!

Cucina cm 255 completa di elettrodomestici

Soggiorno da cm 225

FINANZIAMENTI

OFFERTA SPECIALE DIVANO LETTO 3 POSTI

FINO A 60 MESI FA C I L I S S I M O

Divano 3 posti in tessuto

Camera matrimoniale completa

PROGETTIAMO SU MISURA TUTTI GLI AMBIENTI DELLA VOSTRA CASA (ZONA CUCINA - NOTTE - GIORNO)

9590 00

APERTO TUTTI I GIORNI COMPRESO DOMENICA DALLE 9 ALLE 12 E DALLE 14,30 ALLE 19

Via Romea Nord, 156 - Ravenna tel./fax 0544 452035 designsalotti@alice.it

DA

APRIRE !!!

PROMOZIONE DEL MESE

MATERASSI ORTOPEDICI

RETI A DOGHE

Singolo: 9 10000 1 piazza 1/2: 914000 Matrimoniale: 918000

Singola: 9 6000 1 piazza 1/2: 99000 Matrimoniale: 911000

PREVENTIVI GRATUITI


CRIMINI& MISFATTI

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 7 aprile 2011

11

DALLA CITTÀ ALLA CAPITALE

Per le procure è un’evasione milionaria Sotto inchiesta la Ravenna da bere di Ivan Adonis Nel faldone ci sono i nomi di commercialisti, imprenditori, ex avvocati, ex politici, bancari ed esperti di economia. E perfino giornalista e pilota. Alta finanza ravennate, e non solo dunque. C’era chi beneficiava dell’operato di certe società specializzate nell’emissione di fatture per operazioni inesistenti. E chi era capace di riciclare la ricchezza così prodotta attraverso canali bancari compiacenti. Infine c’era chi aveva buoni e fruttiferi agganci in talune società a partecipazione statale. Certo, solo ipotesi investigative. Ma che camminano su un abisso di una presunta evasione fiscale che solo per l’Iva ammonta a diversi milioni di euro. Una vertigine rappresa in centinaia di verifiche incollate per quattro anni su chili e chili di carte. Numeri fitti, incolonnati per voce e catalogati per periodo. Società emittenti, società utilizzatrici, anno e importo, punto. Solo ipotesi investigative, dicevamo. Ipotesi della guardia di Finanza che per ventisei persone hanno signi-

ficato a vario titolo l’avviso di conclusione indagine, quell’atto che di solito precede la richiesta di rinvio a giudizio. E per quattro di loro, in uno stralcio tutto Capitolino, tale richiesta c’è già stata. Questa storia investigativa inizia qualche anno fa da un accertamento sul già avvocato reggiano Franco Iori, 75 anni e tanti passaggi in varie vicende giudiziarie sparse per lo Stivale nelle quali si è affacciato in diversa veste. Poi tutto si è allargato al noto imprenditore immobiliare Giuseppe Musca, 61 anni, di origini palermitane ma notissimo a Ravenna, città nella quale nei primi anni ’80 era stato vicesindaco con i Socialisti. Ci sono loro due al vertice della piramide accusatoria della Finanza. Iori perché, in qualità di presunto socio occulto o di amministratore unico pro tempore, sarebbe stato il fulcro di un numero imprecisato di società inattive create cioè al solo scopo di emettere false fatture. E Musca perché sarebbe stato il principale – ma non unico – beneficiario del sistema così creato.

Rinvio a giudizio richiesto a Roma per l’imprenditore Giuseppe Musca

Qui tenetevi forte perché il salto investigativo ci porta fino a Roma. Un’indagine che potremmo definire speculare a quella ravennate e che si muove sul filo di un’ipotesi pesante: la truffa ai danni dello Stato. In buona sostanza persone legate alla Globalservice srl, della quale Musca sarebbe stato all’epoca dei fatti co-amministratore di fatto, tra il 2003 e il 2007 avrebbero emesso fatture inesistenti per Postel, partecipata dal ministero dell’Economia. Un ingiusto

profitto stimato con un controvalore pari a quasi due milioni di euro. Una quantificazione che ha portato, a completamento dell’ipotesi principale di reato, anche alla contestazione dell’aggravante del cospicuo danno a un ente pubblico. Se vogliamo, situazione simile ma dai contorni più modesti è stata contestata per il periodo tra il 2004 e il 2005 anche in Elsag spa (controllata dal gruppo Finmeccanica) per un ingiusto profitto stimato con un controvalore di 140 mila euro. Anche qui, oltre alla truffa, viene

Al centro di tutto un presunto giro di fatture false

contestata l’aggravante che già conosciamo. L’ultima parte di questa storia investigativa passa attraverso quello che gli anglosassoni chiamano money laundering, alla lettera il lavaggio del danaro. Due i canali ipotizzati. Il primo, tra gli altri, si sarebbe mosso grazie a un ex direttore finanziario della Ferruzzi il quale tra il 2000 e il 2005, su conti correnti di almeno due banche, avrebbe incassato assegni relativi a false fatturazioni per almeno 350 mila euro per poi trasformarli in danaro tintinnante compiendo a ruota operazioni per ostacolare l’identificazione della provenienza di quei bigliettoni. Per la stessa ipotesi di reato viene tirato in ballo un altro ravennate, come il primo ultrasettantenne, che tra il 2000 e il 2005 avrebbe negoziato titoli per un milione e 520 mila euro collocandosi in una posizione di interposizione tra le società emittenti delle fatture contestate riconducili a Iori e quelle che utilizzavano tali fatture. Il secondo filone, per il quale viene fatto il nome del direttore di una filiale di banca, si arrampica sul Titano in due tranche sparse tra il 2006 e il 2007: una da 575 mila euro e l’altra da 275 mila euro. A questo punto tutti in attesa dell’udienza preliminare. Sia a Ravenna, dove una data ancora non c’è. Che a Roma, dove il 28 aprile Musca e altre tre persone si ritroveranno per rispondere del presunto uso di fatture false in Postel. Certo, finora solo ipotesi investigative, dicevamo.

A RAVENNA SIAMO APERTI Domenica 10 aprile e domenica 17 aprile

dalle 15.30 alle 19.30


CULTURA& MUSICA

giovedì 7 aprile 2011 | RAVENNA& DINTORNI

IL CONCERTO/1

Per il nuovo Ivy Elisa si sdoppia La cantante all’Alighieri con uno show in due serate Formula nuova e inconsueta per il nuovo tour di Elisa, che per presentare l’ultimo album Ivy sdoppia ogni data in due spettacoli diversi, Ivy I & II, ciascuno con una propria scaletta, dedicando al pubblico due concerti diversi tra loro. E anche a Ravenna – teatro Alighieri, martedì 12 e mercoledì 13 aprile – lo show della cantante di Monfalcone giocherà su due degli elementi primari della natura, l’acqua e il fuoco, con le atmosfere nordiche e sognanti del primo dei due eventi che lasceranno il posto a quelle calde e terrene dell'evento successivo. Un “concept tour”, quindi, in cui arrangiamenti acustici e un coro di voci bianche guideranno il pubblico in entrambe le situazioni, diverse non solo nel repertorio ma anche nella strumentazione, a supporto dell’ormai inconfondibile voce di Elisa. Luci calde e fredde si alterneranno nei due appuntamenti dell’Alighieri, mentre su un maxischermo posizionato alle spalle della cantautrice scorreranno immagini avvolgenti di immacolati spazi naturali. In un unico piano sequenza la natura apparirà incontaminata, talvolta inondata di luce, o appena percettibile tra le ombre di un crepuscolo d'inverno. Ruscelli, neve, ghiaccio e vento in un appuntamento e sole, luce, fuoco e terra nell'altro, in una sorta di giardino zen. Ivy, uscito nel novembre del 2010, è una raccolta dei maggiori successi di Elisa e contiene 17 brani (tra canzoni in italiano e pezzi in inglese), comprese tre tracce inedite: Fresh Air, Sometime Ago e Nostalgia. «È un album organico, che racconta la magia delle cose semplici e quotidiane – spiega Elisa –. L'ho chiamato Ivy (edera) proprio per questo. L'edera è ben radicata a terra, ma al tempo stesso si spinge verso l'alto e abbraccia tutto ciò che tocca. Allo stesso modo queste canzoni raccontano frammenti di vita reale, ricordi che vivono nella memoria ma la rileggono anche con nuova maturità e prospettiva». Nel disco – e anche dal vivo – Elisa

CULTURA

12

LA BUSTINA DI MELPOMENE a cura di M ARIA G IOVANNA M AIOLI Per la prima Bustina aprilina abbiamo scelto due poesie: una di Cristina Croatti e l’altra di Elettra Stamboulis, le due interessanti autrici dalla scrittura tra il familiare e il colto, il dolce e l’amaro, che martedì 29 marzo sono state protagoniste di un reading poetico a Casa Melandri a cura di RavennaPoesia. Un pubblico attentissimo, sia pure di cosiddetti “pochi ma buoni”, le ha calorosamente applaudite anche con omaggi floreali.

VAI LONTANO? di Cristina Croatti

Vai lontano? Dove la sabbia è bianchissima e il verde accarezza l’acqua chiara troppo chiara, luce di diamante per noi che viviamo nel grigio - portami allora una conchiglia scrigno dell’eco delle onde dell’alito fermo di una spiaggia supina schiacciata dal sole dell’oblio. (da Mân ’d butí, Campanotto, Pasian di Prato, Udine 2010) Cristina Croatti è nata a Cervia e vive a Santerno.

OGGI

propone anche quattro cover, quattro brani alla quale è molto legata come 1979 degli Smashing Pumpkins, Ho messo via di Luciano Ligabue, Pour que l'amour me quitte della francese Camille (cantata nel cd in duetto con Giorgia) e I never came dei californiani Queens of the Stone Age. E proprio al-

la stessa 1979 di Billy Corgan e soci pare essersi ispirata per comporre anche il primo singolo, Nostalgia, un brano nel tipico stile pop-rock della cantante, in lingua inglese e testo incentrato su reazione e speranza nei momenti difficili. Info: 0544 249244.

A sinistra, Elisa Toffoli, che sarà all’Alighieri per le due date che compongono lo show unico del suo nuovo tour. Sotto, la cantante inglese Anna Calvi, che sarà al Bronson domenica 10 aprile.

di Elettra Stamboulis

Siamo due storni che camminano vicini La mia ala è rotta Ma tu mi lecchi il cuore. Condisci di laudano il mio pasto Un errore di ortografia è la mia vittoria precoce Sulla tua alzata di volo La sera sul mare.

(da Insonnia dei boschi. Poesie 2007-2011, Giuda, Ravenna 2011) Elettra Stamboulis è nata a Bologna e vive a Ravenna.

IL CONCERTO/2

Anna Calvi, fascino e talento vero sul palco del Bronson La giovane cantante inglese presenta l’omonimo album di debutto che ha scardinato le classifiche Nella nostra rubrica Festa Mesta se ne era parlato qualche settimana fa in termini di fenomeno contagioso e vera grande sorpresa sulla scena musicale degli ultimi anni. Ora Anna Calvi, padre italiano ma inglese di nascita, arriva al Bronson di Madonna dell’Albero, domenica 10 aprile, per una delle sue tre date italiane, in cui, come ovunque vada, si registrerà il sold-out. Coprodotto da Rob Ellis e registrato a Londra e in Francia, l'omonimo album di debutto di Anna Calvi, uscito in gennaio con la Domino, è una magistrale scomposizione di desiderio e amore. Un lavoro che si sviluppa sulla straordinaria chitarra di Anna e sulla sua potente e ammaliante voce; un album indimenticabile e appassionante.

Influenzata dalle vocalità di artisti diversi come Nina Simone, Maria Callas e Scott Walker, dalle chitarre di Django Rheinhard, Robert Johnson e Tom Verlaine, dal classico romanticismo di Ravel e Debussy, la Calvi anche se ispirata da musicisti di un lontano passato, ha un sound totalmente attuale. E dal vivo Anna (che oltre a un cristallino talento possiede anche fascino e bellezza da vendere) si fa accompagnare dalla stessa intima band con cui ha rea-

A tutta pizza... a km 0\ ECOPIZZA fatta con prodotti di nostra produzione

www.tenutaugusta.it info@tenutaugusta.it

mono gusto la P IZZA AL multi o

lizzato il suo album, formata da Mally Harpaz alla chitarra, armonium e percussioni e Daniel Maiden alla batteria, con risultati che sono spesso straordinariamente epici. Il weekend del Bronson inzia però sabato 9 aprile con un altro concerto di sicuro interesse quale quello dei Fujiya & Miyagi, che a dispetto del nome sono una band inglese assurta a grande notorietà negli ultimi tre anni. Ingresso 10 euro, info: 333 2097141.

La Maxi Pizza “Blob” La MEGAPIZZA di nostra invenzione; solo su prenotazione

uta Augusta”, un n e T a vera delizia!!!! METRO “

tel. 0544 449015

Pesca sportiva • Area camper • Fattoria didattica

S.S. Romea Nord Km 11 Mandriole (RA)

Salumi e liquori di produzione propria Menù del giorno dal lunedì al venerdì a pranzo e cena

CHIUSO LUNEDI SERA E MARTEDI SERA

Cucina tipica romagnola • Cerimonie • Matrimoni • Cene e Pranzi Aziendali


CULTURA& SPETTACOLI

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 7 aprile 2011

DANZA

MUSICA BAROCCA

CONCERTI DI PASQUA

Sipario con tre classici del ‘900

La Polifonica compie 50 anni e festeggia con Bach a S.Vitale

Il Balletto dell’Esperia conclude la stagione dell’Alighieri Sarà il torinese Balletto dell’Esperia a concludere – sabato 9 aprile alle 20.30 (replica domenica 10 alle 15.30) – la stagione di danza del teatro Alighieri con Tre classici del ‘900, un trittico che ripropone pietre miliari del secolo scorso nella versione rivisitata da tre coreografi contemporanei. La Morte del Cigno, L’après-midi d’un faune e I quattro temperamenti sono i tre titoli che vedremo danzati, entrati di diritto nella letteratura coreo-musicale moderna, sia in virtù dei compositori coinvolti – Saint-Saëns, Debussy e Hindemith – sia perché sono esemplari dell’opera dei tre principali innovatori della danza di ascendenza classica del Novecento: il pionieristico Mikhail Fokine, il radicale Vaslav Nijinsky e il riformatore George Balanchine. Il Balletto dell’Esperia, diretto dal coreografo Paolo Mohovich, è attivo dal 1999 ed è formato attualmente da sette danzatori solisti.

Sonorità dal Nuovo Mondo Proseguono gli appuntamenti della rassegna Concerti di Pasqua organizzata dall’Orchestra “Città di RaA sinistra un venna” con la direzione artistica di Matteo Salerno. momento de Sabato 9 aprile (ore 21) si va al Teatro Socjale di Pian“La morte del cigno”; sotto i gipane, che ospita un programma intitolato Musica due giovani dal Nuovo Mondo in cui verranno eseguite alcune delprotagonisti le più belle melodie di tutti i tempi tratte da celebri dell’operetta “M. Choufleuri” film e musical americani come Un Americano a Parigi, Colazione da Tiffany o Jesus Christ Superstar. Saranno eseguite le opere di alcuni tra più importanti compositori del ‘900, tra cui Gershwin, Bernstein e Porter. Protagonista della serata l’ensemble Arbre Musique, composto da Michele Francesconi (pianoforte), Laura Avanzolini (voce) Matteo Salerno (flauto), Mattia Martorano (violino) e Fabio Gaddoni (violoncello).

In occasione dell’importante traguardo dei 50 anni di attività artistica, l’Associazione Polifonica di Ravenna propone alla città un evento sinfonico-corale celebrativo che si terrà mercoledì 13 aprile (ore 21) nella basilica di San Vitale. Il Coro della Polfonica fu fondato nell’aprile del 1961 e da allora, senza interruzioni, ha svolto un’importante attività di alfabetizzazione musicale, di diffusione della cultura corale a Ravenna e in Europa, di organizzazione di manifestazioni musicali di alto livello. Per l’occasione, la Polifonica mette in campo una collaborazione importante con l’Associazione Angelo Mariani, che riprende la tradi-

LUGO

P I A N G I PA N E

OTTMAR LIEBERT AL SOCJALE Per l’ultimo ultimo concerto della stagione – prima della festa di chiusura dedicata, come sempre, alla solidarietà – il Teatro Socjale di Piangipane ospita venerdì 8 aprile (ore 22.30) un virtuoso della chitarra, Ottmar Liebert, con la sua band storica, i Luna Negra, ossia Jon Gagan (basso elettrico e tastiere), Michael Chavez (batteria e percussioni), Houman Orei (percussioni). Info: www.teatrosocjale.it.

Nella sua carriera ormai ultradecennale l’Esperia ha portato in scena titoli dello stesso Mohovich e di altri coreografi, tra cui William Forsythe, Jacopo Godani, Thierry Malandain, Gustavo Ramirez, Inma Rubio, con tournée di successo in tutto il mondo. Apre la serata un titolo di rara bellezza, La morte del cigno, malinconica e splendida rivisitazione di Malandain di uno degli assoli più famosi della storia del balletto, sulla musica struggente Le Cygne – tratta dal Carnevale degli animali – di Saint Saëns. L’après-midi d’un faune è invece un brano tutto al maschile che evoca lo spirito animalesco e l'erotismo latente presente nella coreografia originale di Nijinsky, mentre fu Paul Hindemith a comporre nel 1940 il brano I quattro temperamenti, che divenne poi uno dei maggiori capolavori di George Balanchine. Info: 0544 249244.

13

La gioiosa euforia di Offenbach al Lof In scena i giovani della Scuola d’Opera del Comunale di Bologna

Sopra, il chitarrista tedesco Ottmar Liebert, che venerdì 8 aprile chiude la stagione del Teatro Socjale

Sabato 9 aprile (ore 20.30) prosegue al teatro Rossini il Lugo Opera Festival 2011 con i due titoli di Jacques Offenbach Pomme d’api (operetta in un atto) e M. Choufleuri restera chez lui le... (operetta buffa in un atto). «Piccoli capolavori quasi dimenticati in cui la musica è la vera protagonista – spiega la giovane regista Stefania Panighini –: i galop, i couplet le chanson sono il vero fulcro delle opere di Offenbach, momenti di gioiosa euforia durante i quali i personaggi si lasciano inebriare dalla musica, dall'amore e dal vino». M. Choufleuri restera chez lui fu composta da Offenbach su libretto del Duca de Morny. Rappresentata per la prima volta a Parigi nel 1861 alla presenza di Napoleone III, è un’occasione per mettere in satira il divertimento d'elite della società del tem-

po. Altrettanto irresistibile e leggera la trama di Pomme d'api, composta su testi di Ludovic Halévy e William Busnach. Protagonista una domestica, Caterina, soprannominata Pomme d'api, al servizio dell'anziano Rabastens. Interpreti delle due operette – in un nuovo allestimento per il Lof – sono i cantanti provenienti dalla Scuola dell'Opera del Teatro Comunale di Bologna. L'Orchestra del Comunale di Bologna è diretta da Giacomo Sagripanti. Info: 0545 38542.

Maestri dell’usato

CERVIA Via G. di Vittorio, 5 - Tel 0544 977144 Orari: 9,30/12,30 e 15,30/19,00

zione di offrire al proprio pubblico anche il concerto di Pasqua. Il programma del concerto – che si realizza grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna – prevede la Passione secondo San Giovanni BWV 245 di Bach, in prima esecuzione assoluta a Ravenna. La composizione verrà eseguita dall’Orchestra Barocca Harmonicus Concentus, dai solisti del St. Florianer Saengerknaben di Vienna e naturalmente dal Coro della Polifonica di Ravenna. Tutti sapientemente guidati dalla direzione di Elena Sartori, dal 2002 direttore musicale stabile della Polifonica. Biglietti in vendita la sera stessa del concerto dalle 20.

Vendere o comprare usato?

CHIUSO IL LUNEDÌ

RAVENNA Via Medulino, 3 (angolo via Trieste) Tel 0544 455666 Orari: 10,00/12,30 e 15,00/19,00

RAVENNA - Zona Ponte Nuovo Via Dismano, 118/A - Tel 0544 470268 Dal martedì al sabato 10,00/12,30 e 15,00/19,00 Domenica pomeriggio: 15,00/19,00

DOMENICA POMERIGGIO APERTI

CHIUSO DOMENICA E LUNEDÌ TUTTO IL GIORNO

LUNEDI’ CHIUSO TUTTO IL GIORNO


14

CULTURA& LIBRI

giovedì 7 aprile 2011 | RAVENNA& DINTORNI

BOOK CROSSING

IL LIBRO

Comico, crudo e realistico: ecco il nuovo Eraldo Baldini di Federica Angelini Eraldo Baldini è oggi lo scrittore più noto di Ravenna e la sua notorietà l’ha dovuta in gran parte a un genere, detto “gotico rurale” in cui hanno speso prevalso toni cupi, angoscianti, di suspense e mistero. Questa volta, con l’ultimo romanzo, la sensazione è, sicuramente nella prima lunga parte ma in un certo senso in tutto il libro, di respirare un clima diverso. Eraldo, a cosa dobbiamo questa scrittura così volutamente divertente, che talvolta rasenta il comico? «Diciamo che la mia intenzione era quella di raccontare il passaggio all’età adulta e la scoperta da parte di un bambino spensierato che il male può essere banale e, soprattutto, può nascondersi in seno al proprio mondo. Che un piccolo paese può nascondere invidie, odi, gelosie». D’accordo, però, possiamo dire che nel raccontare la prima parte, quella della spensieratezza, ci hai preso particolare gusto? «Gigi è nato nel dicembre del ‘52

come me, vive in una famiglia come la mia. Dentro questo romanzo ci ho messo sicuramente un pezzo dei miei ricordi. La scansione temporale voleva rendere conto di un anno di vita del protagonista. C’erano dieci mesi da raccontare e nel serbatoio dell’epica di paese, che ha la sua biblioteca nel bar, c’era molto da attingere. E poi lo ammetto, oggi forse mi prendo meno sul serio e nello scrivere ci metto più ironia e leggerezza». E infatti, dato il tono e lo smalto del libro, vien quasi da chiedersi se ci fosse davvero bisogno di metterci del noir... «Volevo raccontare come la violenza, che è sempre esistita, possa scardinare le esistenze, far saltare gli equilibri. Gigi fino a quel momento aveva un posto nel suo mondo così come lo avevano gli altri personaggi. È la storia di un’iniziazione». Il male però questa volta non ha nulla di sovrannaturale, nulla di arcaico. Una svolta nella poetica di Baldini? «Chi lo sa, c’è chi dice che uno scrittore scriva sempre la stessa storia, ma fino a un certo punto. Io ho sicuramente elaborato parecchio

Lo scrittore ravennate Eraldo Baldini che sarà alla Feltrinelli di via IV novembre giovedì 7 aprile alle 18. Sotto la copertina del suo nuovo libro, in libreria dal 5 aprile.

certi temi. Questa storia è nata così e non ho voluto fare concessioni a un filone ma raccontare una vicenda per certi versi crudamente realistica, dove il caso gioca un grande ruolo. Per il futuro non saprei dire, sono sempre molto istintivo». Sì, c’è il caso, la fatalità, ma c’è anche il senso di colpa... «Perché la vita è così: non solo ti dà il male, ma anche un sacco di motivi per fartene una colpa, anche quando si tratta di fatalità. Quante volte ci capita di dire, se solo quel giorno...» Abbandoni il gotico, ma torni su alcuni temi a te cari, come il passaggio tra due epoche... «Sì, per chi come me è nato nei primi anni Cinquanta gli anni Sessanta sono stati questo. Io lo dico sempre che sono nato nel Medioevo, in un mondo che era uguale a se stesso da secoli, e poi in un decennio è cambiato tutto». Cos’è per te la nostalgia? «Mah, la nostalgia, è appunto per l’età dell’infanzia, non certo per un mondo o un modo di vivere ormai passato». Il protagonista però alla fine torna nel paese d’origine. Anche quello delle radici è un tuo tuo tema ricorrente. «Sì, il protagonista alla fine si accorge che le cose più belle o comunque quelle che ha voglia di ricordare sono tutte lì. Le radici sono quelle che fanno sì che tu sia ciò che sei».

L’iniziazione di Gigi nei mirabolanti anni ‘60 di

GIULIA MONTANARI

Chi magari lo ha sentito parlare in pubblico, forse non sarà troppo sorpreso, chi invece lo conosce solo come autore di “misteri” al confine con il sovrannaturale resterà forse di stucco. Comunque sia, chiunque ama i buoni libri ne resterà contento, perché il nuovo lavoro di Baldini è bellissimo ed è la consacrazione di un talento dello scrittore finora tenuto in secondo piano: una comicità pervasa di una mai forzata ironia. Per i tre quarti del libro, infatti, si ride. E di gusto. L’epica paesana, i personaggi che popolano la vita del protagonista Gigi sono esilaranti, ma non scivolano mai nella mera caricatura (stile bar Sport, per intenderci) e la trasfigurazione “mitologica” filtrata dallo sguardo dell’infanzia non perde mai verosimiglianza e umanità. Non solo, non si scade mai nel nostalgico, nell’oleografico, al massimo Baldini ci regala qualche pagina di dolce romanticismo su un primo amore sbocciato a dieci anni. Il tutto sullo sfondo della nostra campagna in cui i santini del papa buono della mamma convivono con i ritratti di Mazzini del nonno, la foto di Marylin del babbo, le figurine del Bologna di Gigi e l’effige di Rin Tin Tin del fratello. È l’iconografia anni ’60 in cui si muove un adorabile ragazzino (che a volta ci ricorda un po’ Charlie Brown) e che per un anno cerca di racimolare qualche lira per comprare la bici blu dei suoi sogni. Una lunga preparazione a un epilogo tragico, senza misteri, dove entra di prepotenza quel male che oggi le tv trasformano in insopportabili polpettoni ma che non è un’invenzione dei nostri tempi. Un passaggio traumatico all’età adulta in cui lo scrittore non indugia e che arriva mentre già Gigi si trova a fare i conti con certezze che si sfaldano, con la fallibilità dei suoi punti di riferimento, con la crisi economica della sua famiglia che si innesta in un mutamento globale. E si smette di ridere. Si capisce anche che non si potrà mai più ridere come prima, perché quell’iniziazione lascia cicatrici indelebili. Un libro che serve anche a smontare un’altra idea comune su Baldini: che sia più bravo a scrivere racconti che romanzi. L’uomo nero e la bicicletta blu Eraldo Baldini, Einaudi


CULTURA& PROGETTI

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 7 aprile 2011

POSTCARDS

NON SOLO TEATRO di

La cultura contro la mafia, progetto di Albe e Tano Grasso La cultura e la circolazione delle idee possono efficacemente contrastare la mafia. Un concetto chiaro, semplice e per certi aspetti rivoluzionario è alla base di Capusutta («a testa in giù», in dialetto lametino), il progetto di collaborazione tra il regista del Teatro delle Albe Marco Martinelli, i ragazzi della non-scuola di Punta Corsara a Scampia-Napoli e la città calabrese di Lamezia Terme, fortemente voluto dall’assessore alla Cultura del Comune di quest’ultima, Tano Grasso. «Nel maggio dell’anno scorso – racconta Martinelli – Grasso mi ha contattato per portare immediatamente l’esperienza nonscuola a Lamezia Terme. Il suo entusiasmo mi ha subito contagiato e, non potendo coinvolgere in tempi stretti le guide delle Albe, ho pensato di affidarmi ai “corsari” napoletail personaggio ni, creando una linea Ravenna-Napoli-Lamezia». Il siciliano Tano Grasso è sicuramente un uomo di larghe UNA VITA SPESA vedute e di grande determinazione. Quando, infatti, CONTRO IL RACKET Il siciliano Tano Grasso – nella primavera del 2010 il sindaco di Lamezia Terme oltre ad assessore di LaGianni Speranza gli propone di diventare assessore almezia Terme anche prela legalità di una città non facile come Lamezia, egli risidente onorario della lancia la proposta ricevuta, candidandosi come assesFederazione nazionale sore alla cultura e affermando che proprio la cultura è antiracket – è un persol’unica vera arma per combattere il crimine, in partinaggio storico della lotta colare in relazione alle nuove generazioni. «Da 21 analla mafia. Dopo la launi sono un professionista dell’antimafia – dice Grasso – rea a Firenze in filosofia e ci sono due fatti che mi hanno spinto a chiedere queè stato commerciante, sta collaborazione con le Albe e la città di Ravenna. Il parlamentare, membro primo è che ritengo molto utile cercare dir dar vita a della Commissione paruna nuova circolazione di idee nbel sud Italia. Il seconlamentare antimafia, primo firmatario della prodo fatto è legato a uno dei punti di forza della mafia, il posta di legge contro l'uconsenso sociale, che si afferma e si consolida sulla basura, e successivamente se di una mentalità. Come si fa a togliere ossigeno alla è stato nominato Commafia? Le si mette in concorrenza un’altra mentalità, missario Straordinario di quella della cultura. Non a caso, vedendo le prove dei Governo per il coordinaragazzi, un conoscente lametino si è detto convinto mento delle iniziative anche nessuno di quei ragazzi, con quell’entusiasmo, satiracket e antiusura. rebbe mai diventato mafioso».

EMILIANO BIONDELLI

L’INTERVISTA

Vendemmiati racconta Aldrovandi Il giornalista presenta il suo lavoro sulla morte del giovane ferrarese di Paola Resta*

«A livello di pubblico abbiamo riscontrato un forte interesse e una grande partecipazione. Ci soSi apre il 7 aprile al cinema Gulliver di Alfonsine no state richieste di proiezioni un po’ ovunque: (ore 21) il ciclo di tre documentari intitolato “L’I- università, circoli sociali, sale parrocchiali. Ma talia divisa”. Per l’inaugurazione della rassegna, nonostante questa attenzione da parte del pubblico, il genere del documentario promossa da St.art Cinema e dal non trova spazio nelle maggiori Gruppo dello Zuccherificio, è staemittenti radiotelevisive italiane, to scelto il documentario È stato che lo vedono ancora come qualmorto un ragazzo, che ricostruisce cosa di non adatto al grande publa tragica storia di Federico Alblico. Politica in controtendenza drovandi, il diciottenne ferrarese con tutti gli altri paesi europei ucciso il 25 settembre 2005 per che investono molto nella distrimano di quattro agenti della polibuzione del genere, tanto da venizia. Il documentario narra le vire in Italia per acquisire diritti per cende umane e giudiziarie legate la distribuzione di numerosi noalla morte del giovane e la battastri documentari». glia portata avanti con coraggio dalla sua famiglia. “Legge bavaglio” e “ProcesNe parliamo con l’autore del so breve”: come interferiscodocumentario e giornalista Rai, no con questa storia? Filippo Vendemmiati. «Se la “legge bavaglio” fosse Cosa l’ha spinta a studiare, stata in vigore questa storia saricostruire e raccontare le ulrebbe stata semplicemente architime ore di Federico Aldroviata, come una storia tra tante, vandi? sia a livello mediatico sia a livello «Come tanti miei colleghi, si è Il giornalista Rai Filippo Vendemmiati giudiziario. Ma ancora più dramsubissati di fonti, di informazioni matico è pensare che, nonostante che unite ai mille impegni e alla pigrizia fanno sì la condanna in primo grado a 3 anni e 6 mesi dei che ci sia poco tempo e poca voglia per approfondi- quattro agenti per eccesso colposo in omicidio colre e arrivare al dunque di una notizia. Le vicende poso, il prossimo 17 maggio, al processo d’appello, della famiglia Aldrovandi mi hanno spinto a fer- con il “processo breve” approvato si rischierebbe marmi e a scegliere di raccontare una Storia, non di arrivare alla prescrizione del reato e quindi alla solo una Notizia, di raccontare la loro dall’inizio completa assoluzione degli agenti. Questo è lo scealla fine». nario che si prospetta con le riforme della giustizia Come mai ha scelto il documentario come che sta portando avanti l’attuale governo». Qual era il vostro obiettivo? Può dire di mezzo per raccontare questa storia? «Il documentario era il mezzo che meglio mi averlo raggiunto? «Tutto è nato per sostenere la battaglia della faconsentiva di portare avanti il progetto di ricostruire le vicende giudiziarie con materiali origi- miglia Aldrovandi, facendo conoscere le vicende nali: foto, intercettazioni ambientali e telefoniche, legate alla morte di Federico al maggior numero di interviste, documenti processuali, eccetera. Vole- persone possibile. Sostenere quindi loro, per apvamo lasciare raccontare direttamente ai prota- poggiare anche tutte le altre famiglie che si trovagonisti gli eventi, creando una ricostruzione cro- no a vivere le stesse situazioni. Questo obiettivo è nologica dei fatti attraverso l’uso esclusivo di do- stato raggiunto, se non anche superato con la vittoria come migliore documentario 2010 al Bari cumenti originali». Quali difficoltà ha incontrato nella distri- International film & tv festival». buzione di questo film? * Gruppo dello Zuccherificio

«Nel nostro Paese i documentari poco considerati»

- progettazione e realizzazione giardini - manutenzione aree verdi SAVARNA (RA) - impianti irrigazione via Canale Bonifica 7 tel./fax 0544 528846 - consulenza tecnica cell. 339 2709525 info@fitos.it - strutture in legno www.fitos.it

- realizzazione piscine

15


DOVE& QUANDO

giovedì 7 aprile 2011 | RAVENNA& DINTORNI

• GRANDE SCHERMO • Programmazione da venerdì 8 a giovedì 14 aprile

Astoria - Ravenna

(Regia di Paul Haggis)

Kick-Ass (v.m. 14) fer.: 17-20.30-22.45; sab.: 17-20.30-22.45-00.30; dom.: 15.50-18.05-20.30-22.45

(Regia di Lee Chang-dong)

ven., mer. e gio.: p.u. 20.20; sab.: p.u. 21; dom.: 17-20.20

Silvio forever

Hop

(Regia di Roberto Faenza, Filippo Macelloni)

(Regia di Tim Hill)

ven., mar., mer. e gio.: p.u. 20.50; sab.: 20.40-22.30; dom.: 16.30-18.30-20.50

dom.: 15.20-17.35-20.25-22.45

fer.: 17-20.15-22.45; sab.: 17-20.15-22.45-00.40; dom.: 15.30-17.50-20.15-22.45

(Regia di Matthew Vaughn)

Poetry

fer. e sab.: 16-18-20.40; dom.: 15.30-17.30-20.40

gio.: p.u. 21 (film in lingua originale sottotitolato)

(Regia di John Carpenter)

(Regia di Jo Baier)

ven., mar. e gio.: p.u. 21; sab.: 18.30-21; dom.: 16-18.30-21

ven., mar., mer. e gio.: p.u. 20.35; sab.: 20.20-22.35; dom.: 16-18.15-20.35

Boris - Il film

Il responsabile delle risorse umane (Regia di Eran Riklis)

Offside

(Regia di Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre, Luca Vendruscolo)

ven., sab., dom., lun., mar. e mer.: 20.20-22.30

(Regia di Jafar Panahi)

Frozen

Cinedream - Faenza

Mia moglie per finta

fer.: 20.20-22.40; sab.: 18-20.20-22.40-00.55; dom.: 15.40-18-20.20-22.40

fer. e fest.: p.u. 22.40; sab.: 22.40-00.40

Amici, amanti e... (v.m. 14)

Amici, amanti e... (v.m. 14) (Regia di Ivan Reitman)

mar.: p.u. 20.30 (film in lingua originale)

CinemaCity - Ravenna

(Regia di Noah Baumbach)

(Regia di Tim Hill)

ven., lun., mer. e gio.: p.u. 20.30; sab.: 16.45-18.30-20.30; fest.: 15-16.45-18.30-20.30

(Regia di Gore Verbinski)

Non lasciarmi

fer.: 20.45-22.45; sab.: 20.45-22.45-00.45; dom.: 18.50-20.45-22.45

(Regia di Mark Romanek)

fer., sab. e fest.: 16-18.05

Nessuno mi può giudicare

Goodbye Mama

Italia - Faenza Lo stravagante mondo di Greenberg ven., sab., mar., mer. e gio.: p.u. 21.15; dom.: 17.30-21.15 (Regia di Rob Letterman)

sab.: p.u. 17; dom.: p.u. 15

Un gelido inverno - Winter’s Bone (Regia di Debra Granik)

lun.: p.u. 21.30

La fine è il mio inizio

(Regia di Ivan Reitman)

fer. e sab.: 20.25-22.35; dom.: 17.50-20.25-22.35

(Regia di Jo Baier)

fer. e sab.: p.u. 21.15; dom.: 17-18.45-21.15

Gnomeo & Giulietta Rango

(Regia di Kelly Asbury)

fer. e sab.: 16-18; dom.: 15.45-17.35

sab.: p.u. 17.40; dom.: p.u. 15.35 fer.: 16-18.05-20.30-22.35; sab.: 16-18.05-20.30-22.35-00.40; dom.: 15.45-17.50-20.30-22.35

(Regia di Kelly Asbury)

sab.: 17-18.40; dom.: p.u. 15

Il cigno nero (v.m. 14) Drive angry 3D (v.m. 14)

(Regia di Dennis Dugan)

fer.: 17-20.25-22.45; sab.: 17-20.25-22.45-00.50; dom.: 15.30-17.50-20.25-22.45

Gulliver - Alfonsine Nessuno mi può giudicare (Regia di Massimiliano Bruno)

ven., sab., dom. e lun.: p.u. 21

(Regia di Darren Aronofsky)

mar.: p.u. 21 (film in lingua originale)

(Regia di Patrick Lussier)

Mia moglie per finta

ven., sab., dom. e mar.: p.u. 21

Gnomeo & Giulietta

(Regia di Giambattista Avellino)

fer.: 16-18.10-20.25-22.35; sab.: 16-18.10-20.25-22.35-00.45; dom.: 15.40-17.50-20.25-22.35

Noi credevamo (Regia di Mario Martone)

C’è chi dice no

fer.: 16-18.05-20.35-22.40; sab.: 16-18.05-20.35-22.40-00.45; dom.: 15.40-17.45-20.35-22.40

Nessuno mi può giudicare

Teatro Binario Cotignola

(Regia di Massimiliano Bruno)

Turné

ven., lun., mar. e mer.: 20.25-22.45; sab.: 17.35-20.25-22.45;

The next three days Cinedream Multiplex Faenza, via Granarolo 155, tel. 0546 646033 Cinema Italia Faenza, via Cavina 9, tel. 0546 21204 Cinema Sarti Faenza, via Scaletta 10, tel. 0546 21358

Cinema Europa Faenza, via S. Antonio 4, tel. 0546 32335 Cinema San Rocco Lugo, corso Garibaldi 118, tel. 0545 23220 Cinema Senio Casola Valsenio, via Roma 46, tel. 0546 73647

(Regia di Gabriele Salvatores)

ven.: p.u. 21

Cinema Gulliver Alfonsine, piazza della Resistenza 2, tel. 0544 83165 Sala Sarti Cervia, via XX Settembre 98/a, tel. 0544 71964 Convento di S. Francesco Bagnacavallo, via Cadorna 14, tel. 347 1819575

o Sarem ra d al Ma rile! p il 10 a

intimo uomo - donna - bambino - merceria

presentazione del nuovo romanzo di Eraldo Baldini. L’autore sarà intervistato da Federica Ferruzzi. Inizio ore 18.

EUROPEAN UNION YOUTH ORCHESTRA

dopo il successo dell’anno scorso, torna a grande richiesta la straordinaria orchestra di giovanissimi talenti composta da 140 elementi rappresentativi di tutti i 27 stati membri dell’Unione Europea, questa volta diretta dal russo Vasili Sinaisky, uno fra i più affermati direttori d’orchestra internazionali. Inizio ore 20.45.

CASINÒ SENZA CRAVATTA

è sufficiente consumare (drink o buffet) per ricevere subito le fiches per giocare a veri tavoli da Roulette e Black Jack, con tanto di croupier e hostess. In palio fantastici premi per coloro che vincono più fiches ai vari tavoli. Inizio ore 21.

INFOLINE 0544 456190 ITALIAN ROADHOUSE CAFÈ, RAVENNA

INFOCINEMA Astoria Multisala Ravenna, via Trieste 233, tel. 0544 421026 Cinemacity Ravenna, via Secondo Bini 7, tel. 0544 500410 Jolly Ravenna, via Renato Serra 33, tel. 0544 478052

L’UOMO NERO E LA BICICLETTA BLU

INFOLINE 0544 249244 TEATRO ALIGHIERI, RAVENNA

San Rocco - Lugo

(Regia di Gore Verbinski)

PALAZZO DEI CONGRESSI, RAVENNA

INFOLINE 0544 34535 LIBRERIA FELTRINELLI, RAVENNA

I fantastici viaggi di Gulliver

Sarti - Faenza

Amici, amanti e... (v.m. 14)

fer. e sab.: 16-18-20.30-22.30; dom.: 15.45-17.45-20.30-22.30

IDENTITÀ DI CARTA

spettacolo di teatro d’impegno civile con la compagnia Itineraria di Cologno Monzese. Inizio ore 17.30.

Europa - Faenza

The Ward - Il reparto (v.m. 14) (Regia di John Carpenter)

(Regia di Massimiliano Bruno)

GIOVEDÌ 7 APRILE

gio.: p.u. 21

(Regia di Noah Baumbach)

Rango fer., sab. e fest.: 16-18.10

Gli intoccabili

ven., sab. e dom.: p.u. 21

ven., sab., lun., mer. e gio.: p.u. 22.35; dom.: 16.35-22.35

Hop

fer., sab. e fest.: 20.20-22.35

Lo stravagante mondo di Greenberg

fer.: 20.20-22.45; sab.: 17.50-20.20-22.45; dom.: 15.20-17.50-20.20-22.45

(Regia di Matthew Vaughn)

Sucker Punch (Regia di Zack Snyder)

(Regia di Paul Haggis)

(Regia di Michelle Bonev)

Kick-Ass (v.m. 14)

fer. e fest.: 20.20-22.35; sab.: 20.20-22.35-00.50

The next three days

(Regia di Brian De Palma)

(Regia di Dennis Dugan)

(Regia di Ivan Reitman)

fer.: 20.30-22.40; sab.: 18-20.30-22.40-00.50; dom.: 15.45-18-20.30-22.40

mer.: p.u. 21

(Regia di Adam Green)

gio.: p.u. 20.30

Drive angry 3D (v.m. 14) (Regia di Patrick Lussier)

Jolly - Ravenna

La fine è il mio inizio

(Regia di Michelle Bonev)

(Regia di Francis Ford Coppola)

fer.: 20.30-22.35; sab.: 17.45-20.30-22.35-00.45; dom.: 15.30-17.45-20.30-22.35

Testimone d’accusa

The Ward - Il reparto (v.m. 14) fer. e fest.: 16-17.50-20.40-22.40; sab.: 16-17.50-20.40-22.40-00.40

Il padrino

(Regia di Giambattista Avellino)

(Regia di Billy Wilder)

Goodbye Mama

ven., mar., mer. e gio.: p.u. 20.40; sab.: 20.30-22.40; dom.: 16.30-18.30-20.40

C’è chi dice no

DIARIO

16

È STATO MORTO UN RAGAZZO

proiezione del documentario su Federico Aldrovandi. Sarà presente il regista, Filippo Vendemmiati. Inizio ore 21.

Azienda Agricola Testa Lara Vendita diretta carne fresca, stagionati e arrosti La nostra azienda si occupa dell’allevamento di maiali. Abbiamo un laboratorio dove trasformiamo la carne derivata dalla macellazione dei nostri animali e la vendiamo nel negozio annesso al laboratorio. Abbiamo carne fresca, salumi stagionati tipici e la possibilità di preparare porchette e arrosti per feste, ritrovi, cene... su prenotazione

nuove collezioni Primavera

Siamo anche nel circuito delle fattorie didattiche

per Uomo Donna Bambino

il negozio è APERTO dal MERCOLEDÌ al SABATO dalle 8.30 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 19,00

Viale Leon Battista Alberti, 25 - Ravenna

Via Sinistra Canale inf. 171 Villaprati di Bagnacavallo (RA) 347 2768118 - 347 1038344 - 0545 58076


DOVE& QUANDO

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 7 aprile 2011

GRAN TORINO

L’ITALIA SPIEGATA A UNO STRANIERO di

ELISA BATTISTINI

Per concludere il nostro percorso, ecco La nostra vita e un augurio a cambiare lo “stile” italiano

Lo dice ambiziosamente (forse troppo) il titolo stesso: ecco La nostra vita. Quella di tutti magari no. Ma quella di tanti, tantissimi senza dubbio. L’ultimo film di Daniele Luchetti, presentato a Cannes nel 2010, non è un grande film. Ma spiega molte cose su come si vive oggi in una grande città italiana e di come l’esistenza si meni, non proprio bene, nella capitale amorale di questo paese: Roma. Claudio (Elio Germano, migliore attore sulla Croisette) ha poco più di trent’anni, lavora nell’edilizia, vive in un quartiere periferico dell’Urbe ed è sposato con Elena (Isabella Ragonese) con cui ha due figli e un terzo in arrivo. Si amano molto. Anche se i soldi non sono tanti, la vita scorre senza troppi pensieri e una vacanza in costa Smeralda è un sogno riparatore e realizzabile. Elena però muore dando alla luce il terzogenito e Claudio in un istante perde tutto. Rifiutandosi di elaborare il lutto (la psiche costa fatica), la sua reazione si indirizza al “fare”. Cosa? L’unica cosa rimasta al mondo: i soldi. Così il nostro inizia a gestire loschi traffici di sub-appalti intascando in nero il più possibile e sfruttando gli immigrati senza permesso di soggiorno. E poi chi se ne frega se la palazzina la fai in poco tempo e quasi non sta in piedi. Daniele Luchetti racconta un italiano come tanti senza giudicarlo. Il buono di questo film per

molti aspetti non riuscito e non proprio credibile (vedi la risoluzione del conflitto con il ragazzo rumeno) sta nel fotografare uno stile. Ma non solo nel senso di “stile di vita” (che in fondo può pure essere subito). Anche “stile” nella mentalità, nel concepire il lavoro, la quotidianità. Claudio rappresenta lo “stile” italiano. Non è cattivo. Non è una persona di particolare spessore. Non è malintenzionato. Solo il suo equilibrio è concentrato sul nidofamiglia e nulla più. Una volta che crolla il pilastro, crolla tutto e il non-senso delle macerie italiane viene accettato come normale. Normale evadere il fisco, guardare distrattamente il Tg1, avere pregiudizi sugli stranieri senza essere razzisti, pensare alla “roba” (nel senso di Verga). Addio “astratti furori”: gli italiani sono gente concreta. In altri tempi, magari con Risi dietro alla macchina da presa, La nostra vita sarebbe stata una commedia amara (molto amara). Forse negli anni Sessanta quella naturale cialtroneria, quella spontanea propensione a un delinquere mansueto, avrebbero condotto il film su altri sentieri. Oggi questa storia non può invece che partorire un film drammatico. Non tanto perché, nelle prime scene, muore la moglie del protagonista. Quanto perché inquadrando quelle “case-alveari” da perife-

ria romana, la domenica dello shopping al centro commerciale, le serate a fare i conti ai pochi spicci (ma serenamente, senza chiedersi niente, o se ci si debba ribellare, se ci sia qualcosa che non torna), c’è davvero poco da ridere. Claudio è il sottoproletariato diventato consumista. È l’evoluzione di quel che Pasolini aveva predetto 50 anni fa. Per questo Claudio non è più neppure un personaggio tragico, condannato alla modernizzazione senza aver superato l’arcaismo. Claudio è ormai un dato di fatto, un fenomeno. Luchetti non costruisce, infatti, un forte approfondimento psicologico del personaggio, che è la cassa di risonanza del sistema socio-culturale in cui vive. Se non che, alla fine, qualcosa nel film comunque non va: la bontà vince. Grazie alla sempiterna famiglia d’origine e all’amore per i figli (so piezz’è core), arriva infatti il ravvedimento emotivo. Mentre qualcosa, Claudio, dovrebbe pagare. Un paio di pugni se li dovrebbe prendere. In carcere ci doveva finire, anche solo qualche ora. Perché non gli vorremo mica bene, a questa “nostra vita”? Al “finché la barca va” di impronta familistica? Questo è il dubbio più atroce che viene vedendo il film. Così, per finire questa parentesi dedicata ai primi 150 anni d’Italia, un augurio: che Claudio paghi i propri errori e poi lotti per un altro “stile”. Che la nostra vita cambi. Presto e profondamente. INFOLINE 0544 975166 TEATRO COMUNALE, CERVIA

BOCA BARRANCA

Costruzioni Ristrutturazioni Vendita diretta case Serietà Affidabilità Competenza

FRANCO COSTANTINI E STEFANO CALVANO bizzarre letture e percussioni. Inizio ore 21.30.

INFOLINE 347 9156080 OSTERIA AURORA, RAVENNA

AFRO STORY

R.R.F. COSTRUZIONI

Dj setcon dj Vins + Shamah. Inizio ore 22.

di Mirco Romagnoli & C.

INFOLINE 338 4562693 SAN MARINO CAFÈ, CASAL BORSETTI

Via Cesenatico 156 - 48042 (FC) Tel./Fax 0547 671754 Cell. 333 4800146 mirco196226@libero.it www.rrfcostruzioni.it

INFOLINE 0544 83165 GULLIVER, ALFONSINE

IN CÀ MEJA E CMÀNDA... L’ITALIA spettacolo dialettale di Mario Monetti, con la compagnia Quasi Stabile di Bubano. Inizio ore 21.

INFOLINE 0545 23220 SAN ROCCO, LUGO

LE FATE (FAVOLE)

conPaolo Poli. Inizio ore 21. Replica ven.

VENERDÌ 8 APRILE

IL VOLTO DELL’AMORE

Vince Vallicelli e la sua Blues Reunion Sul palco del Boca Barranca arriva il grande blues di Vince Vallicelli. Il bluesman sarà in concerto nel bagno di Marina Romea venerdì 8 aprile, alle 23, accompagnanto per l’occasione da Pippo Guarnera, Joe Galullo e Nick Becattini. I quattro musicisti, in decenni on the road, come vuole la filosofia del blues, hanno suonato in tutti i i maggiori festival e locali europei e americani con i nomi più quotati del panorama blues (e non solo) mondiale. Esperienza, abilità e tecnica sommati a creatività, personalità e feeling, senza dubbio daranno vita a un'esibizione di alto livello e molto coinvolgente. Ingresso libero. Info: tel. 0544 447858

dopo il successo di “Tutti i volti dell’arte”, “Il volto di Gesù” e “Il volto e l’anima della natura”, lo storico dell’arte Flavio Caroli affronta il tema della rappresentazione dell’amore nell’arte occidentale. Inizio ore 18.

INFOLINE 0544 39972 SALA D’ATTORRE, RAVENNA

MOSAIQUE MAGAZINE

presentazione del primo numero della rivista, interverranno Renée Malaval, Rosetta Berardi e Linda Kniffitz. Inizio ore 18.

INFOLINE 0544 482487 MUSEO D’ARTE DELLA CITTÀ, RAVENNA

VISIBILI & INVISIBILI di

F R A N C E S C O D ELLA T ORRE

Con l’uscita di The Ward, un dovuto omaggio al maestro del cinema John Carpenter

A dieci anni di distanza dal bellissimo Fantasmi da Marte, esce in questi giorni il nuovo film del maestro dell’horror e della fantascienza, John Carpenter: The Ward. Ripercorriamo insieme alcune tappe fondamentali del regista. Di Dark Star se n’è parlato proprio su queste pagine poche settimane fa, mentre un cult che è caduto un po’ nell’oblio è certamente il suo secondo film, Distretto 13 le brigate della morte (1976), il capolavoro invisibile di Carpenter. Inedito per molti anni, il film parla di un assalto a un distretto di polizia dismesso da parte di una banda di criminali. Ispirato da Un dollaro d’onore, il film infatti è un vero e proprio western metropolitano, un horror senza elementi sovrannaturali che gioca perfettamente con la suspense e inquieta e terrorizza come un incubo notturno, che Carpenter saprà ripetere a grandissimi livelli con il suo film più famoso, 1997 fuga da New York. Già da Distretto 13, le colonne sonore, musicate dal regista stesso, costituiranno un valore aggiunto alle sue opere. Nel 1978 John Carpenter dà vita a uno dei serial killer più famosi del

cinema, realizzando il primo, mitico Halloween. Influenzato da Argento e ancor di più da Bava, con questo film si diffonde in tutto il mondo il genere “slasher”, in cui un maniaco omicida miete numerose vittime con un’arma da taglio. Un genere che ha avuto molti seguaci. Dopo un altro horror di grande impatto, Fog, e la già citata fuga da New York, nel 1982 John Carpenter realizza il suo capolavoro visibile: nato come remake di un classico della fantascienza anni ‘50, La cosa s’impone presto come horror a sé stante, come vera e propria novità nel campo del cinema di genere. Intanto, l’ambientazione: l’Antartide, terra fredda e affascinante, poco esplorata sia dall’uomo che dal cinema stesso, realtà o finzione che sia. Una creatura aliena che si introduce all’interno di vite umane per distruggerle fa immediatamente venire in mente l’Alien di Ridley Scott, ma c’è senza problemi posto per entrambi nella storia del cinema. E poi La cosa ha veramente uno dei finali più belli di sempre. Il carpentiere del cinema ci prende gusto con l’horror e

17

porta sullo schermo Christine di Stephen King, non sfigurando assolutamente nel confronto col best seller. La passione per lo scrittore horror gli salverà poi la carriera a metà anni novanta, con il bellissimo Il seme della follia (1994), film non tratto da uno specifico romanzo, ma che costituisce di fatto un omaggio a 360 gradi a tutta la bibliografia kinghiana, e non per niente lo scrittore misterioso protagonista, Sutter Kani, ha quelle iniziali che ricordano qualcuno... Nei dodici anni che intercorrono tra un King e l’altro, Carpenter ha realizzato un’altra serie di cult movie riconosciuti soltanto di recente: su tutti Grosso guaio a Chinatown, avventura comicotrash-fantascientifica condita da grande ironia, il bell’horror Il signore del male e soprattutto il suo film più politico: Essi vivono, in cui un paio di occhiali mostrano che nella società odierna la pubblicità contiene messaggi subliminali e che i dirigenti ben vestiti non sono altro che alieni che vogliono conquistare il mondo. Chiaro? Senza rovinarvi la wiki-ricerca di tutti i titoli omessi, ricordatevi però bene l’invisibile degli ultimi anni: Cigarette Burns, da non perdere.

proiezione del film di Clint Eastwood e dibattito. Inizio ore 20.30.

INFOLINE 0544 30171 CENTRO SOCIALE PORTANOVA, RUSSI

CENA CON DELITTO

in collaborazione con Giallo di Romagna. Prenotazione obbligatoria. Inizio ore 20.45.

INFOLINE 0545 905502 SALA POLIVALENTE, BAGNARA DI ROMAGNA

CARTOLINE DAL TRENO

presentazione della raccolta di poesie di Loretta Merenda, con la partecipazione dell’autrice e di Franco Costantini. Inizio ore 21.

INFOLINE 328 4612194 GALLERIA AMARTE, RAVENNA

FUGHE DA HOLLYWOOD

presentazione del libro con l’autore, Simone Emiliani. Introduce Andrea Bruni. Inizio ore 21.

INFOLINE 0545 22388 HOTEL ALA D’ORO, LUGO

GUARESCHI - FEDE E LIBERTÀ

presentazione del libro di Giovanni Lugaresi sui valori e gli ideali dell’opera guareschiana. Inizio ore 21.

INFOLINE 338 3791838 CASA DELLE AIE, CERVIA

L’ULTIMO POETA

per la Non-scuola, spettacolo liberamente tratto dall’opera di Majakovskij, con i ragazzi del Liceo classico Alighieri e dell’Istituto magistrale Margherita di Savoia. Inizio ore 21.

INFOLINE 0544 36239 TEATRO RASI, RAVENNA

SALSA CARIBE DANCE

Loretta, Luca Moreno e Claudio Villa, maestri di salsa stile cubano, portoricano e bachata, cercheranno di trasmettere la loro passione, energia e voglia di ballare. Ingresso + soft drink 3 euro. Inizio ore 21.30.

INFOLINE 0544 405730 MAMA’S CLUB, RAVENNA

CLAUDIA RAVA QUARTET SWING in concerto. Inizio ore 22.

INFOLINE 347 9156080 OSTERIA AURORA, RAVENNA

FEDE POGGIPOLLINI

in concerto il chitarrista di Ligabue, che registrerà il suo dvd ufficiale. A seguire, tributo a Ligabue con i Bar Liga. Da mezzanotte e mezza, disco. Ingresso libero. Inizio ore 22.

INFOLINE 335 314568 NAIMA CLUB, FORLÌ

OTTMAR LIEBERT & LUNA NEGRA

concerto del grandissimo chitarrista tedesco con la sua band. Uno degli artisti di maggior spicco tra i musicisti strumentali della scena degli ultimi due decenni. Inizio ore 22.

INFOLINE 0544 36477 TEATRO SOCJALE, PIANGIPANE

BLUES REUNION

su uno stesso palco quattro autentici “mostri”: Vince Vallicelli (batteria e voce), Pippo Guarnera (Organo Hammond), Joe Galullo (chitarra e voce) e Nick Becattini (chitarra e voce). Ingresso libero. Inizio ore 23.

INFOLINE 0544 447858 BOCA BARRANCA, MARINA ROMEA

SABATO 9 APRILE

I DIARI DI SEAPORT

presentazione del volume di Elisa Bertini e Giulia Ottaviani. Inizio ore 17.30.

INFOLINE 0544 408230 LIBRERIA.COOP, RAVENNA

LA GABBIA CRIMINALE

presentazione del romanzo noir di Alessandro Bastasi. Sarà presente l’autore . Inizio ore 18.30.

INFOLINE 0545 31590 ENÒ, LUGO


18

DOVE& QUANDO

giovedì 7 aprile 2011 | RAVENNA& DINTORNI

www.ravennaedintorni.it

FESTA MESTA

il tuo quotidiano online

SOLO NOTIZIE SELEZIONATE EDIZIONI E COMUNICAZIONE S r l

POMME D’API - M. CHOUFLEURI RESTERA CHEZ LUI LE...

due operette di Jacques Offenbach, con l’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna. Maestro concertatore e direttore d’orchestra Giacomo Sagripanti, regia di Stefania Panighini. Inizio ore 20.30.

INFOLINE 0545 38542 TEATRO ROSSINI, LUGO

TRE CLASSICI DEL ‘900

il Balletto dell’Esperia presenta un trittico di danza che ripropone pietre miliari del secolo scorso nella versione rivisitata da tre coreografi contemporanei: “La Morte del Cigno”, “L’après-midi d’un faune” e “I quattro temperamenti”. Inizio ore 20.30. Replica dom. ore 15.30.

INFOLINE 0544 249244 TEATRO ALIGHIERI, RAVENNA

AROUND THE ROCK

serata finale del concorso per giovani band con i migliori tre gruppi che si sono esibiti dal 6 all’8 aprile all’Almagià. Gruppi ospiti della serata, i vincitori della ventesima edizione, The Way to the Gents, e la band modenese At the Soundawn, che proporrà brani tratti dall’ultimo disco “Shifting”. . Ingresso libero. Inizio ore 21. ALMAGIÀ, RAVENNA

MUSICA DAL NUOVO MONDO

con gli Arbre Musique. Musiche di Gershwin, Bernstein, Rodgers & Hart, Lloyd Webber, Mancini, Porter. Inizio ore 21.

INFOLINE 0544 36477 TEATRO SOCJALE, PIANGIPANE

ALMAGIAN JAZZ QUARTET

in concerto il gruppo formato da Alessandro Scala (sax), Giovanni Belli (chitarra), Angelo Cultreri (hammond) e Massimo Manzi (batteria). Il repertorio originale del gruppo ricalca il jazz funk bossanova soul groovy e boogaloo del periodo Blue Note ‘50/’70, dando origine anche a brani originali di loro composizione. Inizio ore 22.

INFOLINE 0544 405730 MAMA’S CLUB, RAVENNA

CAP 48

in concerto la band blues. Inizio ore 22.

INFOLINE 338 4562693 SAN MARINO CAFÈ, CASAL BORSETTI

FUJIYA AND MIYAGI

Fujiya & Miyagi (nomi ispirati a due personaggi di un film culto degli anni Ottanta come The Karate Kid), è un trio di Brighton (Inghilterra) che si fece notare nel 2006 con l’album Transparent things e si consacrò due anni dopo con Lightbulbs. Inizio ore 22.

INFOLINE 333 2097141 BRONSON, MADONNA DELL’ALBERO

HARDCORE SUPERSTAR + THE 69 EYES + CRASHDIET

di

ALESSANDRO FOGLI

Per una volta parliamo di graphic novel, dopo Arkham Asylum riduttivo chiamarli fumetti

Da tanto tanto tempo ho voglia di parlare di fumetti, ma come si fa, in una rubrica musicale? Parlare di fumetti americani e supereroi però è un po’ come parlare di rock, quindi magari ci può stare. Mah. Proviamo. Nella seconda metà degli anni ’80 una nuova generazione di sceneggiatori e disegnatori irrompe sulla scena dei comics americani, soprattutto quelli editi da Marvel e DC e quindi aventi a che fare con la maggior parte dei supereroi, sull’onda innovativa provocata da gente come John Romita Sr. prima e Frank Miller e Romita Jr. poi. Il la lo dà Miller nel 1986 con Batman: the Dark Knight returns, un graphic novel monumentale e intriso di temi politici in cui l’Uomo Pipistrello diventa un antieroe lontano anni luce dagli standard abituali. Tocca poi al canadese Todd McFarlane reinventare completamente Spiderman, grazie a uno stile del tutto nuovo, ipercinetico, che rompe gli schemi del comic-book. Sempre nell’86 altri due capolavori come Watchmen di Alan Moore e Dave Gibbons (con Moore che veniva dall’immenso V for Vendetta) e Elektra: Assassin di Miller e Bill Sienkiewicz completeranno la rivoluzione della figura del supereroe e del modo di disegnarlo. Non più il difensore dei deboli e della libertà in costume sgarTEK CLUB, FAENZA DOMENICA 10 APRILE

CONCERTO D’ORGANO

con Irene De Ruvo. Inizio ore 10.45. CHIESA DEL CARMINE, LUGO

TORNEO DI CICLO TAPPO

corse di coperchini su circuito. Inizio ore 15.30. GIARDINI PUBBLICI, RAVENNA

CONCERTO PER SOPRANO E ARPA con Kelly McLendon e Monica Micheli. Inizio ore 17.

ORATORIO DI PASSOGATTO, LUGO

SIMONE LAGHI

in concerto - viola solo. In programma, il repertorio barocco tedesco (Biber, Telemann e Bach). Ingresso gratuito su prenotazione. Inizio ore 17.

INFOLINE 0546 26493 PALAZZO MILZETTI, FAENZA

UNA SCUOLA ITALIANA

per la Non-scuola, proiezione del film di Giulio Cederna e Angelo Loy. Un film sulla Carlo Pisacane, una “scuola/scandalo” dove gli alunni di origine straniera arrivano a superare l’80%. Inizio ore 18. CISIM, LIDO ADRIANO

È BELLO VIVERE LIBERI

spettacolo ispirato alla biografia di Ondina Peteani, la prima staffetta partigiana d’Italia deportata ad Auschwitzdi e con Marta Cuscunàco-produzione OperaEstate Festival Veneto. Inizio ore 21.

INFOLINE 0545 955672 AUDITORIUM CORELLI, FUSIGNANO

DAVIDE SPERANZA

in concerto - musica blues. Inizio ore 22.

INFOLINE 0546 900142 LISMORE IRISH PUB, FAENZA

JAM SESSION

in concerto per una serata a tutto metal. Inizio ore 22.

aperta a tutti i musicisti. Inizio ore 22.

RADIO SONORA PARTY

LUNEDÌ 11 APRILE

INFOLINE 336 694414 ROCK PLANET, PINARELLA DI CERVIA

con i djs Cami & Moon Lakes, Fonti, Kiten, Rob e Rone. Inizio ore 22.30.

INFOLINE 339 6884735 CIRCOLO ARCI CASABLANCA, VILLANOVA DI BAGNACAVALLO

JOE DI BRUTTO

in concerto il gruppo che propone i grandi successi dell’era disco-music con brani originali. Inizio ore 23.

INFOLINE 0546 46877

INFOLINE 347 9156080 OSTERIA AURORA, RAVENNA

TESTIMONI OCULARI

sacra rappresentazione scandita sulle stazioni della Via Crucis, di e con Angelo Franchini. Inizio ore 20.45. TEATRO SAN SIMONE GIUDA, RAVENNA

DOPPIO DELITTO ALLA BASSONA

presentazione del romanzo poliziesco di Nello Agusani, pubblicato da Edizioni del Girasole. L’introduzione all’incontro sarà di

giante, ma uomo cupo, prigioniero del proprio personaggio, impuro, ossessionato dal passato, da mille problemi, dal peso delle responsabilità, rappresentato con forme e oscure sfumature cromatiche che nulla hanno a che fare con la tradizione. Ma il picco di questa nuova tendenza viene raggiunto nel 1990 con il graphic novel Arkham Asylum: a serious house on serious earth, scritta da Grant Morrison e disegnata magistralmente da Dave McKean. Lo scozzese Morrison, legato da una sorta di amore/odio a Moore, viene chiamato dalla DC, che voleva proseguire nel trend di autori britannici, proprio a sostituire Moore. La sua versione del vecchio gruppo di supereroi della Doom Patrol è la serie che gli dà subito la fama oltreoceano, per il trattamento inconsueto che riesce a infondere nella sceneggiatura di un fumetto di supereroi. E anche McKean, inglese, tra l’altro ottimo jazzista, viene dal capolavoro Black Orchid, realizzato con Neil Gaiman. Se nel devastante Dark Knight returns Frank Miller ci aveva restituito un Batman più umanamente tormentato e spiritualmente più vicino al comune patire, quello del duo Morrison-McKean che si aggira nell’antico Arkham Asylum (il

Mauro Mazzotti, lettura di brani di Franco Costantini, performance musicale al piano di Irena Gjoni. Inizio ore 21. CIRCOSCRIZIONE, PIANGIPANE

UBU ALFRED JARRY VS VLADIMIR MAJAKOVSKIJ per la Non-scuola, uno spettacolo in cui si intrecciano le collaborazioni di Ravenna Teatro / C.I.S.I.M.-Cooperativa Libra-Lato Oscuro della Costa / Istituto Comprensivo Statale “Mario Montanari” / Comune di Ravenna-Assessorato ai Servizi Sociali / Lyons Club Ravenna Dante Alighieri. Inizio ore 21.

INFOLINE 0544 36239 TEATRO RASI, RAVENNA

MARTEDÌ 12 APRILE

ARIE

il ritorno di Lella Costa nel suo “Arie”, sorta di summa dei suoi monologhi teatrali prodotta da Irma Spettacoli per la regia di Giorgio Gallione. Inizio ore 20.45.

INFOLINE 0544 587641 TEATRO COMUNALE, RUSSI

QUALE LIBERTÀ NELLA NOSTRA COSTITUZIONE?

conferenza di Maurizio Viroli (università di Princeton). Inizio ore 20.45. SALA DEL CONSIGLIO COMUNALE, FAENZA

manicomio di Gotham City) è un Bruce Wayne estremo, abissale, costantemente in fuga da sé stesso, in bilico tra una salvezza che il finale annuncia improbabile o sfregiata, e la perdizione definitiva. Dentro Arkham – dove è intervenuto a causa della rivolta dei pazienti (ossia i suoi più storici nemici) – Batman ritrova ovviamente la nemesi The Joker, vero protagonista di tutta la vicenda e chiaro rappresentante del lato più oscuro e malato di Wayne. In questo geniale romanzo visivo Morrison riesce a mischiare con naturalezza l’azione con una visione onirica e decisamente surreale, caratterizzata da vari elementi (dadaismo, supereroismo, strutturalismo), arrivando a una versione allucinata e psicotica di Batman e dei suoi nemici tuttora insuperata. Non da meno McKean, grazie a un codice iconografico straordinario e vertiginoso. L’artista inglese è un Bacon del fumetto (il lavoro è caratterizzato dalla commistione di varie tecniche, quali disegno tradizionale, fotografia, collage e computer-grafica) in cui astrattismo avanguardista, reminiscenze classiche e moderne si fondono naturalmente, per accumulazioni, per sovrapposizioni inaspettate, scolpendo personaggi ora travagliati, lugubri e gotici, ora sfocati ed imprendibili. Dopo Arkham Asylum la parola “fumetto” suonerà per sempre un po’ riduttiva...

NORD

proiezione del film di Rune Denstad Langlo e intervallo con cappelletti. Inizio ore 21.30.

INFOLINE 0544 36477 TEATRO SOCJALE, PIANGIPANE

MERCOLEDÌ 13 APRILE

IROS, IL FILM INDIPENDENTE CON

I SUPERPOTERI

in anteprima nazionale i Gem Boy presenteranno il film, per la regia di Bob Ferrari, che vede il gruppo rock bolognese protagonista di una vera e propria pellicola per il cinema. Inizio ore 11.30. CASA DELLA MUSICA, FAENZA

QUAND CHE MÈT LA VIOGA LEBRA

presentazione del libro di Rudi Gatta e Eliseo Della Vecchia. Dalle 20, cappelleti per tutti. Inizio ore 20.30.

INFOLINE 0544 37395 MAMA MIA, RAVENNA

RADIO MEMORIA – MUSICA PER

NON DIMENTICARE

una serata dedicata al tema della memoria dell’Olocausto e delle più grandi tragedie commesse del XX secolo, condotta, come in una vera trasmissione radiofonica, dallo staff della webradio Radio NK. Ospite speciale,

Andrea Mingardi. Ingresso a offerta libera. Inizio ore 20.45.

INFOLINE 0544 587641 TEATRO COMUNALE, RUSSI

CHI L’HA D’OR, CHI L’HA D’ARZENT

tre atti di Giorgio Tosi e Valerio Fiorini, con la Compagnia della Casa del Fanciullo. Inizio ore 21. TEATRO ZODIACO, RAVENNA

CONCERTO DEL CORO DELLA POLIFONICA DI RAVENNA

per i 50 anni di attività. Sul palco con il Coro, l’Orchestra Barocca Harmonicus Concentus e i solisti del St. Florianer Saengerknaben di Vienna. Direttore, Elena Sartori. In programma, la Passione secondo San Giovanni di J.S. Bach, in prima esecuzione assoluta a Ravenna. Ingresso 15 euro. Inizio ore 21. SAN VITALE, RAVENNA

G.LO.B. QUARTET

sul palco la formazione composta da Gianpiero Lo Bello alla tromba e al flicorno, Michele Franzini al pianoforte, Roberto Mattei al contrabbasso e Michele Salgarello alla batteria. Ingresso libero. Inizio ore 22.

INFOLINE 0546 21560 ZINGARÒ JAZZ CLUB, FAENZA

L’INCONTRO

ELISA

prosegue il successo del suo ultimo progetto discografico “Ivy”, che si sdoppia nella nuova sorprendente tournée “Ivy I & II”: l’artista di Monfalcone porterà un doppio show, ciascuno con una propria scaletta, dedicando al pubblico due concerti diversi tra loro: il prima, questa sera, il secondo domani, 13 aprile. Inizio ore 21.

INFOLINE 0541 785708 TEATRO ALIGHIERI, RAVENNA

LA SUMARA AD TUGNARA

tre atti di Maltoni e Spagnoli. In scena, la Cumpagnì dla Zercia. Ingresso 6 euro. Inizio ore 21. TEATRO ZODIACO, RAVENNA

MONICA GIORGETTI E MIRKO GUERRA

la giovanissima cantante cesenate e il chitarrista alfonsinese offriranno agli amanti della buona musica un viaggio fra i più grandi autori e interpreti della musica jazz di tutti i tempi. Inizio ore 21.

INFOLINE 0545 60631 LA CANTINA DI PIAZZA NUOVA, BAGNACAVALLO

Flavio Caroli illustra il volto dell’amore Venerdì 8 aprile (ore 18) lo storico dell’arte Flavio Caroli sarà ospite di CasaMelandri per presentare il suo nuovissimo libro, Il volto dell’amore, uscito da pochi giorni per Mondadori. Caroli affronta il tema della rappresentazione dell’amore nell’arte occidentale. Dalla pittura dell’antica Roma al Rinascimento, dal Cubismo all’Astrattismo l’amore non è stato solo uno dei temi che hanno ispirato i più grandi artisti, ma la sua iconografia ha scandito duemila anni di storia dell’arte e della cultura. Ingresso libero


DOVE& QUANDO

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 7 aprile 2011

M A M A’ S C L U B I SEGRETI DELLA SALSA E IL LIVE JAZZ DEGLI ALMAGIAN Musica protagonista del weekend del Mama’s Club di Ravenna, con un viaggio tra Sudamerica e jazz. Venerdì 8 aprile (ore 21.30) si inizia infatti con i maestri Loretta, Luca Moreno e Claudio Villa che arleranno della salsa e dei balli caraibici in genere, delle loro origini, del loro percorso contaminato da molteplici culture, della loro evoluzione fino ai giorni nostri. Quindi si cercherà di dimostrare come un semplice contatto fisico, un abbraccio, qualche passo di danza possano trasmettere emozioni e come, all’interno di un gruppo di ballo, nascano legami di amicizia. Sabato 9 invece (ore 22) spazio al live dell’Almagian Jazz Quartet, composto da Alessandro Scala (sax), Giovanni Belli (chitarra), Angelo Cultreri (Hammond) e Massimo Manzi (batteria). Il nome del gruppo nasce dall’idea di fondere le prime lettere del nome di ciascuno per poi dare Almagian. Il repertorio originale del gruppo ricalca il jazz-funk bossanova, soul groovy e boogaloo del periodo Blue Note ‘50/’70, prendendo come riferimento artisti quali Jimmy Smith, Larry Young e Kenny Burrell.

LE POESIE LORETTA MERENDA AD AMARTE Secondo appuntamento con la poesia per la Galleria AmArte di Mario Arnaldi in via Baccarini. Venerdì 8 aprile (ore 21) si presenta la raccolta di poesie "Cartoline dal treno" di Loretta Merenda (ed. Il Girasole). Con la partecipazione dell'autrice e di Franco Costantini. Sarà presente Gino Maioli, presidente di F.E.R.

IL ROMANZO NELLO AGUSANI PRESENTA “DOPPIO DELITTO ALLA BASSONA” Lunedì 11 aprile (ore 21), alla sala della Circoscrizione di Piangipane, verrà presentato il romanzo poliziesco di Nello Agusani “Doppio delitto alla Bassona – La prima inchiesta ravennate del commissario Matteucci” (edizioni Il Girasole). Introduce Mauro Mazzotti, letture di Franco Costantini, performance musicale al piano di Irena Gjoni.

19

MOSTRE D’ARTE

AFTER AFTER

COLORI

via Anastagi, 4a/6 - www.felicenittolo.it

GALLERIA AMARTE - RAVENNA

Uno sguardo sulla condizione dell’arte a Ravenna. Il progetto di mostra, curato da Felice Nittolo, Luca Maggio e Daniele Torcellini nasce per riannodare le fila di un discorso che non può dirsi interrotto: il discorso sulla formazione artistica che Ravenna offre e sulle possibilità che il linguaggio del mosaico può esprimere nel contesto dell’arte contemporanea. In mostra opere di Luca Barberini, Mattia Battistini, Dusciana Bravura, CaCO3, Gianluca Costantini, Valeria Ercolani, Arianna Gallo, Roberta Grasso, Takako Hirai, Silvia Naddeo, Giorgia Severi, Atsuo Suzumura, Filippo Tazzari, Matylda Tracewska. Orari: mar, mer e sab 11-12.30; gio, ven e sab 17-19. Per appuntamento fuori orario cell. 338 2791174 Fino al 16 aprile

GALLERIA NIART - RAVENNA

via Baccarini, 20 - cell. 328 4612194

In mostra le opere di Luigi Poiaghi, presentato da Alberta Fabbri. «Gli ultimi lavori, immacolati e soffici, trapunti di scrittura, richiedono una giusta messa a fuoco, un’acutezza della vista, poiché il bianco, questa particolare scelta emotiva, crea una subitanea distanza. [...] L’opera di Poiaghi non può essere facilmente consumata. Sobrietà e rigore sono la cifra di questo artista e sono centrali nel suo lavoro. Tant’è che la sapiente scrittura attraverso l’arte del cucito, con la quale il maestro interviene sul piano, ne è una sottolineatura ulteriore. Cucire è legare, tenere legate insieme le cose, in una paziente e accorta dedizione, che è anche misura del tempo, regola di vita» (Maria Virginia Cardi). Orari: da lun a ven 15.3019.30; sab 10-12.30 / 15.30-19.30; dom 15.30-19.30 (apertura su appuntamento telefonando al 328 4612194). Fino al 17 aprile

VISIONI DI CITTÀ

SALA ESPOSITIVA COMUNALE - RAVENNA via Massimo D’Azeglio, 2 - tel. 333 3306425

Dipinti e incisioni del giovane ravennate (classe 1986) Nicola Montalbini, che crea città come luoghi della mente: un prodotto squisitamente intellettuale, nato per accumulazione e decantazione di sensazioni personali e letture onnivore. Sono visioni urbane di notevole dimensione, affastellamenti di edifici di ogni tempo e stile. Orari: lun-sab 15-19.30, chiuso domenica. Ingresso libero. Fino al 15 aprile

OSSIDAZIONI

AUTORITÀ PORTUALE - RAVENNA

IL MIO PINOCCHIO

RISTORANTE MOLINETTO RAVENNA

via Antico Squero, 31 - tel. 0544 608811

via Sinistra Canale Molinetto, 139/B - tel. 0544 430248

Cristiano Mazzoli ci propone la sua interpretazione della fiaba di Collodi con una serie di immagini in bianco e nero scattate, trattate e stampate dall’autore stesso, profondo conoscitore anche di camera oscura. Le immagini ci accompagnano in un percorso in cui il Pinocchio/Pesce nasce dalle mani del suo Geppetto/Fabbro... Orari: la mostra è visitabile negli orari di apertura del Ristorante, chiuso il martedì. Fino al 29 maggio

DIETRO IL VOLTO. L’UNIVERSALE MISTERO DEL VELO

PESCHERIE DELLA ROCCA - LUGO piazza Garibaldi, 1 - tel. 0545 38561

Ventitré opere fotografiche e un’installazione foto-scultorea dell’artista ravennate Rosetta Berardi, personalità poliedrica ed eclettica che torna a Lugo a dieci anni dall’installazione dedicata alla poetessa Emily Dickinson. In esposizione ci sono figure senza volto ma che sovrastano la scena, silenziose e ieratiche. Confinate su se stesse, evitano ogni contatto con l’esterno. Donne nascoste, trasparenti e seducenti, dietro l’ambiguità del velo. Orari: gio e ven 16-18; sab e dom 10-12/16-18. Ingresso libero. Fino al 25 aprile

L’ITALIA S’È DESTA

MUSEO D’ARTE DELLA CITTÀ - RAVENNA via di Roma, 13 - tel. 0544 482477

Come si presenta il panorama artistico italiano alla conclusione del secondo conflitto mondiale? Per la prima volta in modo complessivo la mostra L ’Italia s’è desta 1945 –1953. Arte in Italia nel secondo dopoguerra da De Chirico a Guttuso, da Fontana a Burri ne fa un’ampia e organica ricognizione con oltre 160 opere. In una manciata di anni, dal 1945 al 1953, il fervore innovativo delle ultime generazioni cambia decisamente volto all’arte italiana, da Milano a Roma, da Venezia a Torino. Pur da sponde diverse, la premessa comune degli artisti italiani sembra non poter essere che la rimozione quasi senza appello di quasi tutto ciò che era accaduto fra le guerre, compresi “maestri” come Carrà, De Chirico, Morandi, Sironi e altri che la mostra documenta. Orari: mar - gio 9-18; ven 9-21; sab e dom 9-19, chiuso lun. La biglietteria chiude un’ora prima. Aperture festive: Pasqua, Lunedì dell’Angelo/25 Aprile, 1° Maggio, 2 Giugno. Ingresso 8/6 euro. Fino al 26 giugno

Quadri e sculture dell’artista ravennate Remo Suprani, che dal 1990 vanta una ricca attività espositiva sia in Italia che all’estero. Inizialmente il suo estro creativo interviene in prevalenza su legni e metalli, creando le “Sculture da appendere”; successivamente la ricerca sulle tecniche per il trattamento delle superfici metalliche lo porterà a creare sculture pure, che guardano verso il design. Sul “Surf”, sagoma utilizzata da Suprani come base per alcune opere, egli fissa l'impronta del proprio corpo, la cui ombra è ricavata attraverso l'ossidazione del metallo, in contrasto con la superficie lucida che lo circonda. Orari: lun-gio 9-17; ven 9-14, chiuso sabato e domenica. Ingresso libero. Fino al 22 aprile

TRAIT D’UNION

CASA MUSEO - SANT’ALBERTO via Cavedone, 65/b - tel. 0544 529285 cell. 329 6474832

Lo scorso anno con la mostra “Trait D’union”, Matteo Accarrino e Carmela Claps hanno messo a confronto due realtà geografiche, la Puglia e la Romagna. L’edizione di quest’anno, nel mettere a confronto l’Italia ed i Paesi Baschi, rafforza la filosofia della “Casa Museo” - arte come confronto, curiosità, conoscenza -, rendendo possibile il confronto anche tra chi , come in questo caso, pur parlando lingue diverse è accomunato dallo stesso linguaggio artistico. In mostra le opere di sei autori italiani e nove autori provenienti da Bilbao. Orari: visita su appuntamento. Inaugurazione sabato 9 aprile, ore 18.30 - Fino al 7 maggio

POTENTE DI FUOCO

TEATRO RASI - RAVENNA via di Roma, 39 - tel. 0544 36239

Il Nobodaddy riprende il proprio cammino nel mondo del disegno e lo fa con la mostra Potente di fuoco di Ericailcane. Artista di area bolognese, Ericailcane è sicuramente uno dei più originali e interessanti esponenti della scena street italiana. Potente di fuoco è la mostra delle opere originali contenute nell’omonimo libro edito da Modo Infoshop. Orari: lun 15-18 e da mar a ven 10-13 / 15-18 Fino al 29 aprile

E’ arrivata FESTA IN PARRUCCA la Primavera venerdì 8 aprile dalle 20,30

MENÙ FISSO:

+ + = Euro

1 Primo a scelta 1 Secondo a scelta Contorno Acqua

10

RA - Via Bassano del Grappa 30 Tel 0544 404680

RISTORANTE - PISCINA

per prenotazioni tel. 0544 530186 cell. 347 5313967 MARINA DI RAVENNA Viale delle Nazioni, 40 www.bagnolucciola.it

25

incluso bevande e dolce

DURANTE LA SERATA

CONCERTO DEL GRUPPO BRILLANTI SPARSI

venite a scoprire il no

ORARI DI APERTURA : 08.30 - 13.00 / 14.00 -19.00 - APERTI LA DOMENICA

con CENA a base di PAELLA

stro ori e piante mondo di fi

Via Faentina , 270 • SAN MICHELE (RA) Via Faentina , 270 • SAN MICHELE (RA) Tel Fax0544 0544500980 500980 Tel. .0544 0544 461039 461039 •• Fax www.gardenilgelso.it www.gardenilgelso.it


MANGIARE& BERE

L’INIZIATIVA

L’Alberghiero cervese si cimenta al Deserto Nelle serate di martedì 12 e mercoledì 13 aprile, i ragazzi delle classi quinte dell’Istituto Professionale di Stato Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera di Cervia saranno i gestori, assieme agli chef, del ristorante “Al Deserto”, situato lungo la strada statale Romea Nord, all’altezza di Pinarella. Il progetto è inedito e nasce con l’intento di mettere in pratica un’efficace sinergia tra la scuola, come istituto depositario del compito formativo, e il mondo del lavoro, come sfondo e bacino ricettivooccupazionale. I ragazzi, coadiuvati dai rispettivi docenti tecnico pratici di sala/bar, cucina e ricevimento, si cimenteranno nella dimostrazione delle loro competenze e della professionalità acquisita e nell’arco del loro percorso di studio. Per l’occasione è stato elaborato un particolare menù a base di pesce che ha lo scopo di rivalutare ed esaltare il gusto dei prodotti tipici del nostro territorio e delle nostre più antiche tradizioni culinarie. Info e prenotazioni: 0544 976498. N O T I Z I E G O L O S E/ 3 AL VIA LA FESTA DEI PRODOTTI DEL PARCO

Primo weekend per la “Festa dei prodotti del parco” che si svolgerà al Parco 1° Maggio di Fosso Ghiaia, nel cuore della pineta di Classe. Si inizia sabato 9 e domenica 10 aprile alle 10.30.

TORNA MADRA, MOSTRAMERCATO AGRICOLA Domenica 10 aprile, dalle 10 alle 19, torna a Ravenna in via Gordini, via Ricci e dintorni Madra - Mostramercato degli agricoltori. In pieno centro storico ritroveremo quindi le bancarelle con le migliori specialità del territorio, prodotti di stagione sani, freschi, buoni e genuini proposti direttamente dai nostri agricoltori.

giovedì 7 aprile 2011 | RAVENNA& DINTORNI

GUSTO

20

N O T I Z I E

G O L O S E

SERATA MAGHREBINA ALLO STRADA FACENDO

/1

Venerdì 8 aprile (ore 20.30) l’osteria Strada Facendo propone una serata dedicata alla cucina maghrebina. In menù couscous con pollo e verdure, ma anche piatti come "ads bi dersa" (lenticchie leggermente piccanti), il pane arabo accompagnato da salse come la tahina, hummus, harissa e babagonoush. Info e prenotazioni: 0544 35570. N O T I Z I E

G O L O S E

NUOVI CHEF ALL’HOOK

/2

Cambio ai fornelli all’Hook Ristovela di Marina di Ravenna. In cucina arrivano infatti Michele, dal Sambuco di Milano, e Bill, proveniente dallo storico ristorante di Marina Saporetti. Anche in sala il personale è stato completamente rinnovato.

GLI STAPPATI

“Vertice” di Capo del Sole, Sangiovese Superiore Riserva del 2006 di FABIO

MAGNANI - GLISTAPPATI@GMAIL.COM

Questa settimana nel calice abbiamo il vino dell’azienda “Campo del Sole” di Bertinoro. Il vino ha un nome dal richiamo vincente: “Vertice”. Si tratta di un “Sangiovese di Romagna Superiore Riserva 2006”. Il naso è intenso e persistente con una leggera sovrapposizione alcolica sul finale. Sentori di frutta rossa, di rovere, di spezie ed erbe aromatiche. Palato intenso, più largo che lungo. Corposo e di buon equilibrio. Piacevole l’azione del tannino. Freschezza un po’ sottotono. Gli manca solo un po’ di grinta ma rimane un buon vinoda abbinare a delle carni rosse.

COSE BUONE DI CASA

Sartù di riso alla napoletana piatto ricco e sontuoso a cura di ANGELA SCHIAVINA - WWW.ANGELASCHIAVINA.IT

Questa settimana vi propongo un classico della cucina napoletana, un piatto della tradizione ricco e sontuoso. Sartù di riso alla napoletana Ingredienti per il riso: 1 kg. di riso carnaroli, 200 gr. di burro, due bustine di zafferano, due cucchiai di scalogno tritato, brodo di carne circa due litri, 100 gr di parmigiano grattugiato, un cucchiaio di olio extra vergine di oliva,1/2 bicchiere di vino bianco secco, sale (se occorre). Preparazione: con questi ingredienti realizzare un risotto. Far rosolare in un tegame da risotti 150 gr di burro e il cucchiaio di olio con lo scalogno tritato. Aggiungere il riso e farlo tostare girando continuamente, per qualche minuto, poi aggiungere il 1/2 bicchiere di vino bianco secco e lasciar evaporare. Mettere il brodo caldo e lo zafferano (sciolto in un mestolo di brodo) e cuocere il riso aggiungendo brodo quando è necessario. Quando il risotto è pronto, aggiungere il restante burro e il parmigiano, mescolare e trasferire il riso in una placca per poterlo raffreddare velocemente. Ingredienti per il ripieno: 400 gr di funghi champignons, 250 gr di petto di pollo, 100 gr di prosciutto cotto, 150 gr di vitello macinato, 40 gr di tartufo bianco, un bicchiere di marsala secco, un uovo, 100 gr di parmigiano grattugiato, olio extra vergine di oliva, burro, farina, sale e pepe. Guarnizione: 300 gr di ragù classico. Preparazione: pulire e tagliare a dadini i funghi, cuocerli con un po’ di burro, bagnare con mezzo bicchiere di marsala secco, sale e pepe. Cuocere il petto di pollo tagliato a listerelle con un po’ d’olio e burro, sale e pepe e mezzo bicchiere di marsala. Con il macinato di vitello, l’uovo, il parmigiano, sale e pepe, confezionare delle piccole polpettine e cuocerle nel burro. Tagliare a listerelle il prosciutto cotto. Prendere uno stampo con il buco centrale, imburrarlo bene poi cospargerlo di pane grattugiato. Mettere nello stampo due terzi del risotto e ricoprire fondo e pareti, circa un centimetro, aggiungere metà degli ingredienti del ripieno, affettarvi metà tartufo, ricoprire con un altro po’ di risotto e versare l’altra parte del ripieno, affettare ancora tartufo e chiudere con il restante risotto. Pennellare la superficie di burro fuso, cospargere con un po' di pane grattugiato e mettere in forno per circa 30 minuti a 180°. Quando è pronto, rovesciare su un piatto di portata e nel buco mettere il ragù caldo. INFO PROM

Antica Maremma, la vera Toscana non è mai stata così vicina All’Osteria di Mezzano si gusta il meglio della cucina regionale con prodotti di alta qualità e piatti caserecci Mangiare all’Osteria Antica Maremma significa gustare il meglio della tradizione maremmana con prodotti di alta qualità e una cucina casereccia a base di carne e di pesce. Aperto nel maggio 2010, in via Reale 440 a Mezzano, il locale è gestito da una famiglia maremmana “doc”, con il marito René nel ruolo di oste, il figlio Ruben, giovane talento, e la moglie Monica impegnati ai

fornelli. Appena si entra, si resta piacevolmente stupiti dall’ambiente confortevole e accogliente, caldo e rustico, con i mattoncini a vista, le comode sedie in noce, le pareti color crema, le tende in lino realizzate a mano appese a bastoni di ferro battuto, il soffitto con travi in legno. Nulla è lasciato al caso per trasmettere al cliente una gradevole ospitalità, in modo che ciascuno possa sentirsi come nei tipici locali maremmani. Fiore all’occhiello del ristorante sono gli ingredienti di qualità, tutti rigorosamente provenienti dalle migliori aziende agricole della toscana. «I nostri prodotti non sono reperibili nella grande distribuzione, dagli oli ai vini, dalle carni alle verdure – illustrano i titolari –. Le nostre ricette sono quelle trasmesse di generazione in generazione, come quella del caciucco alla livornese che abbiamo imparato dalle nonne. Le paste sono rigorosamente fatte in casa, con farine provenienti da un mulino che macina ancora con la pietra, dagli gnocchi agli strozzapreti, dalle pappardelle ai pici, così come il pane cotto al forno. Una volta a settimana arriva anche il pane di Borgo San Lorenzo, molto apprezzato dalla clientela. Una delle nostre specialità sono i tortelli maremmani con sugo di Chianina e i crostini tipici. Durante la stagione invernale è ottima anche la nostra ribollita, realizzata

con il fagiolo zolfino, particolarmente pregiato. Per quanto riguarda la carne, utilizziamo solo manzo di chianina allevata all'aperto e maiale di cinta senese. Gli olii provengono da Scansano e Montalcino». Le carni sono servite sempre su pietra ollare che consente di mantenere il calore sino all’ultimo boccone, ma anche di finire di cuocerla secondo il proprio gusto. Ottimi da gustare sono anche alcuni salumi di cinta senese, quali il prosciutto di scrofa tagliato alto con il suo “grasso soave” o la porchetta fatta a mano sul forno a legna. Nella stagione giusta, l’Osteria propone anche piatti a base di cinghiale e lepre della Maremma, oltre a gustose zuppe di ceci e presto sarà anche il tempo della panzanella e della pappa al pomodoro. Per quanto riguarda il pesce, il locale propone alcune specialità dell’isola d’Elba e di Capraia. Un capitolo a parte lo meritano i vini bianchi e rossi, tutti provenienti da aziende toscane. Si può provare, per esempio, il Morellino da Scansano delle azienda vitivinicola

Una selezione di materie prime non reperibili nei circuiti tradizionali

Roccapesta, il Brunello di Montalcino di Piancornello o il Bolgheri dell’azienda Campo al Noce. I coperti sono una cinquantina, oltre a una comoda saletta appartata aperta da dicembre, dove è possibile accogliere gruppi fino a venti persone. L’Osteria Antica Maremma è aperta tutti i giorni, tranne il lunedì, per la cena e il venerdì, sabato e domenica anche a pranzo.

Info: 0544 1881269 - 340 7431249 www.anticamaremma.org.


22

SPORT& TEMPO LIBERO

BEACH TENN ALLE BULLS IL CAMPIONATO

NUOTO SINCRONIZZATO

Buon esordio per la Bizantium con tre argenti e quattro bronzi Domenica 27 marzo, presso la piscina comunale di Lugo, le atlete della Synchro Byzantium di Ravenna hanno partecipato alla loro prima gara della stagione, il terzo trofeo Fin, conquistando un ricco medagliere composto da 3 argenti e 4 bronzi. Nella mattinata hanno gareggiato le atlete più piccole ottenendo un argento e un bronzo di squadra nelle categorie giovanissime e in quella esordienti B. Nella categoria giovanissime erano presenti Alice Casadei, Enja Casadei, Sofia Fuschini, Camilla Magrini, Lucia Mercuriali e Jessica Villa, mentre per la categoria esordienti B Alessia Altizio, Alice Casadei, Enja Casadei, Elena Cavina, Maya Fabbri, Camilla Magrini, Sofia Rossi e Jessica Villa. Altri podi e piazzamenti sono arrivati nella mattinata. Due medaglie d’argento le ha conquistate Chiara Poletti. una nel solo, l’altra insieme ad Alessia Altizio nel duo. Ottima prestazione anche per Sofia Ricci, arrivata terza nel solo. Terminato il sostegno morale alle loro giovani atlete, nel pomeriggio le insegnanti Stefania Cammarata e Cristina Sangiorgi hanno indossato il costume da gara e contribuito a portare a casa un bronzo nella squadra seniores insieme ad Alice Bandini, Elena Betti, Manuela Fiumana, Elena Lorenzetti ed Elena Zaccardo. Brillante anche il terzo posto di Francesca Bertoni nel solo categoria Ragazze. Dignitosi piazzamenti, anche se fuori dal podio, sono arrivati per il duo esordienti A composto da Francesca Salvotti e Rosamaria Vardè, il duo categoria ragazze con Federica Caruso e Francesca Bertoni e il duo juniores con Elena Betti e Elena Lorenzetti. Nonostante le grandi difficoltà a ottenere spazi acqua in orari facilmente accessibili per tutte le bambine e ragazze, la neo associazione di nuoto sincronizzato di Ravenna dimostra di avere grandi potenzialità. La prossima gara è fissata per il 10 aprile a San

giovedì 7 aprile 2011 | RAVENNA& DINTORNI

Marino e poi sarà la volta del saggio di fine anno, che si terrà domenica 17 aprile alle 11 presso la piscina comunale G. Gambi di Ravenna. Un’occasione questa per vedere tutte le atlete della Synchro Byzantium e ammirare il progetto che l’associazione sta portan-

I S

Martedì 22 marzo si è concluso il 2°campionato a squadre femminile di beach tennis cervese indoor organizzato dall’Associazione Sportiva Playball presso la struttura sportiva del Parco 5 Pini. Dopo una lunga serie di incontri iniziati lo scorso dicembre, le Bulls si sono aggiudicate la competizione battendo sul filo di lana all’ultima giornata le New Team. Al terzo posto le Prospettive Future e quarte Le Azdore. Buono il livello di gioco registrato, soprattutto nelle ultime avvincenti fasi del campionato che è terminato in un ottimo clima agonistico e sportivo. L’associazione dà appuntamento per le fasi interprovinciali del 15 maggio presso i Bagni Italia-Giuliana e Vittorio di Pinarella e la finale regionale del 18 giugno al Marina Bay di Marina di Ravenna.

DOPPIO MASCHILE A CERVIA Domenica 17 aprile la società sportiva Playball di Cervia organizza il quarto torneo di doppio maschile di beach tennis, è riservato ai giocatori non iscritti nella classifica 1 Uisp consultabile sul sito della Uisp Lugo-Bassa Romagna. Iscrizioni: 327 2004368 oppure info@play-ball.it.

do avanti grazie all’ecletticità dell’insegnante Cristina Sangiorgi che sta lavorando per unire al nuoto sincronizzato varie discipline artistiche e spettacolari, in particolare la danza aerea. Per gli appassionati e gli interessati a saperne di più di questo affascinante sport, presso la Piscina Comunale di Ravenna c’è la bacheca dell’associazione con le informazioni e i numeri utili.

Calcio Usp RISULTATI NONA GIORNATA GIRONE DI RITORNO CAMPIONATO SENIORES Amatori Fosso Ghiaia-Pol Rapid San Bartolo 1-1 Cral E. Mattei-Az Football 2003 1-0 Us Savarna Asd-Amatori Villanova 0-3 Bar Pontino-Casa Dell’amicizia 2-4 Riposa: Viola ‘98 CLASSIFICA SENIORES Gs Bruno Rossi 39; Pol Camerlona “A” 33; Viola 1998 31; Pol Rapid San Bartolo 28; Amatori Villanova 26; Cral E. Mattei 24; Casa Dell'amicizia 23; Amatori Fosso Ghiaia 20; Az Football 2003 17; Bar Pontino 17; Us Savarna Asd 11. CAMPIONATO AMATORI San Zaccaria “A”-Pol Camerlona “B” 2-1 Ac Lamone-Trattoria Ca’ Rossi Reds 0-3 San Zaccaria Bar Romea-Rajax 3-1 Asd Audace Balsera Costruzioni-Asd Godese 5-2 Punta Marina Terme-Asd Bizantina 3-1 Riposa: Trattoria Ca’ Rossi Lions CLASSIFICA AMATORI San Zaccaria Bar Romea 43; Trattoria Ca’ Rossi Reds 40; Punta Marina Terme 33; San Zaccaria “A” 32; Asd Godese 31; Asd Bizantina 25; Asd Audace Balsera Costruzioni 22; Trattoria Ca’ Rossi Lions 21; Rajax 17; Pol Camerlona “B” 11; Ac Lamone 2.

A cura del Comitato UISP di Ravenna via G. Rasponi, 5 - RA tel. 0544.219724 - fax 0544.219725 E-mail: ravenna@uisp.it - www.uisp-ra.it


SPORT& TEMPO LIBERO

SPORT

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 7 aprile 2011

ITINERARI IN SELLA

VOLLEY

Azionariato popolare e Pala De André: la Robur lavora per l’A1

(segue dalla prima) La Robur Marcegaglia Cmc si gode ora le celebrazioni (tra cui la festa in piazza del Popolo mercoledì 13 dalle 20) che Ravenna, città di lunga tradizione pallavolistica, le sta tributando, pensando già al futuro. Per la prossima stagione almeno un annoso problema dovrebbe essere però risolto: quello del palazzetto. In una nota congiunta, infatti, il sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci e Luca Casadio, presidente della società Robur, esprimendo soddisfazione per quello che definiscono «un immenso successo», hanno ribadito che Comune e Società, già da gennaio, sono al lavoro per poter giocare il torneo più blasonato al al palacongressi Pala de André. Rimane però qualche preoccupazione sull’effettiva capacità della DOMENICA TORNA società di affrontare un campionato economicamente impegnativo LA FESTA DELLO SPORT come la A1. Attendendo le mosse dei due sponsor attuali – MarcegaCi saranno anche i giocatori della Marglia e Cmc – la Robur Angelo Costa lancia l’idea dell’azionariato pocegaglia Cmc, neopromossi in serie A1 polare (sull’esempio di importantissime realtà sportive come Barceldi pallavolo, tra i premiati di questa edilona e Bayern di Monaco) per allargare la base della società: ogni tifozione della “Festa dello sport”, che si so potrebbe comprare una o più quote a 800 euro l’una, realizzando terrà domenica, 10 aprile, a partire dalle il bellissimo sogno di non ricorrere a finanziamenti esterni per il ne10 alla sala rotonda del Centro Congrescessario aumento del budget (che dovrebbe salire a 1,5 milioni di eusi di Largo Firenze. La manifestazione, ro). Ma anche il sindaco Matteucci ha assicurato, in caso di bisogno, organizzata in collaborazione col Coni l’impegno dell’Amministrazione nella ricerca di uno sponsor imporravennate, premierà 120 società e assotante. ciazioni sportive che hanno dimostrato La grande festa del volley ravennate ha inoltre visto domenica al maggiore impegno nello sviluppo delPala Costa un ospite davvero speciale, il fuoriclasse americano Karch l’attività giovanile di oltre 5.000 bambini Kiraly, che nei primi anni ’90 vinse tutto col Messaggero. L’asso Usa ed adolescenti e che hanno pertanto ha anche registrato un video al Pala De Andrè che sarà trasmesso il meritato il contributo economico 26 maggio al teatro Alighieri, dove andrà in scena Venti di Gloria, ce(400mila euro) della Fondazione Cassa lebrazione del ventennale dello scudetto del Messaggero e dell’ultimo di Risparmio di Ravenna. scudetto femminile dell’Olimpia Teodora.

23

Terme di Fratta, dalle “Forche” alla Rocca delle Caminate di

Una delle tante scene di giubilo andate in scena dopo la vittoria decisiva al Pala Costa.

AGOSTINO PAMBIANCO

Le terme collinari più vicine a Ravenna sono quelle di Fratta, poco lontano da Bertinoro. Da qui iniziano vari itinerari a due ruote fra le valli del Bidente e del Rabbi, ma si raggiunge anche l'ampia valle del Savio. Per chi utilizza la bici, a fianco delle terme c'è un assolato parcheggio dal quale si raggiunge facilmente Meldola, per poi percorrere la strada bidentina fino a Galeata. Occorre prestare attenzione al traffico, particolarmente in alcuni tratti dove la carreggiata si restringe. Passata Cusercoli con la sua bella rocca dei conti Guidi, si sale fra vigneti a Nespoli per poi raggiungere Civitella, dove in una piazzetta di fianco alla chiesa parrocchiale, ci si può concedere il ristoro di una sosta per il caffè. Raggiunta Galeata, poco distante, si gira subito a destra per salire al colle delle “forche” (444 m. di quota), con alcuni tratti iniziali abbastanza duri. Pian piano la strada spiana e in vista del colle, salire è veramente facile e piacevole. Per chi affronta questa salita in moto, dopo alcuni tornanti stretti, si gode la pienezza del motore in coppia con un filo di gas. La discesa è piacevole ma abbastanza chiusa dagli alberi. Raggiunto il fondovalle a Strada S.Zeno, si gira a destra e si scende verso Predappio. Poco traffico ma qualche mezzo pesante, attenzione a due “tornantoni” in discesa, il primo a destra e il secondo a sinistra. Già da diversi chilometri avrete messo rapporti lunghi che potrete tenere fino a Predappio. Di fronte ad una piazza semicircolare c'è

sulla destra una fontana con acqua fresca per invitare alla sosta anche i motociclisti. Dopo pochi metri si gira a destra seguendo le indicazioni per Meldola: si sale verso la Rocca delle Caminate e questa è il percorso “classico”, affrontato dalla corsa automobilistica in salita “Predappio-Rocca delle Caminate” e da tanti bikers, che affrontano i 18 tornanti in un panorama di cipressi, ulivi e fitta vegetazione. Si scollina in piena velocità e subito il paesaggio cambia, aprendosi in assolati declivi; i rettilinei invitano ad alte velocità ma si raccomanda sempre di non esagerare: due dita sul freno è meglio. Ormai siete in discesa e tranne una piccola contropendenza, si va giù fino a Meldola che è un piacere! Ripresa la strada affrontata in partenza, ritornerete a Fratta Terme, dopo aver percorso 63 Km.; chi è a cavallo di una moto, da Fratta può salire a Bertinoro, punto di osservazione straordinario, dal quale si gode una vista amplissima fino al mare. Sul percorso la “Pieve di San Donato” a Polenta, in suggestiva posizione contornata da cipressi, la bella chiesetta cara al Carducci, nei pressi (Collinello, Tessello) alcuni ristoranti dove si può assaggiare dell'ottima piadina. Lo stesso itinerario da Ravenna vi farà coprire non meno di 140 Km.: ricordatevi, soprattutto quando fa molto caldo, l'adagio “in cauda venenum”! Itinerario provato il 16 luglio 2010


SALUTE& BENESSERE

giovedì 7 aprile 2011 | RAVENNA& DINTORNI

AUSL

Vinta la sfida nel cambiamento dell’approccio ai disturbi psichiatrici È stata una sfida quella di apportare un cambiamento radicale nel trattamento delle persone con disturbi psichiatrici che ha portato a risultati positivi all’interno del Dipartimento di salute mentale dell’Ausl di Ravenna che ne ha in carico 6.200, sia per gli operatori, maggiormente motivati, che per gli stessi pazienti, il cui inserimento sociale e lavorativo per molti è stato un obiettivo raggiunto. Inoltre, c’è stata una maggiore soddisfazione delle famiglie, coinvolte più frequentemente e costruttivamente nel piano di trattamento. Una sfida che non si è esaurita, ma prosegue con nuovi obiettivi indicati dai nuovi responsabili scelti dalla direzione generale, ma che già operavano nel dipartimento con altri incarichi e che si sono resi responsabili, assieme all’ex direttore Vincenzo Scalari, ora in pensione, del nuovo approccio al trattamento di chi soffre di disturbi mentali. Paola Carozza è stata nominata direttore del Dipartimento salute mentale e dipendenze patologiche, Roberto Zanfini è il nuovo direttore della U.O. Emergenzaurgenza Psichiatrica, Antonella Mastrocola è stata chiamata a ricoprire l’incarico di direttore della U.O. Riabilitazione psichiatrica. Dalle criticità è scaturita la decisione di intervenire sul preesistente assetto del Dipartimento di salute mentale con un’operazione radicale che fosse potenzialmente in grado di orientarne l’attività verso le innovative richieste del processo di guarigione

dei malati mentali, promuovendo la diffusione, tra gli operatori, di una cultura psicosociale tendente a favorire il loro pieno reinserimento nella società. L’autonoma area della riabilitazione ha ottenuto importanti collegamenti con la società civile e il mondo della cooperazione, che hanno accolto i pazienti inserendoli nel loro processo lavorativo, e con le amministrazioni comunali, che hanno messo a disposizione gli appartamenti nei quali i pazienti sono andati a vivere, acquisendo nuovamente strumenti di autonomia. Per ora sono 5 messi a di-

sposizione del Comune di Ravenna, 1 da quello di Brisighella, 1 da quello di Lugo. Mentre 4 sono convenzionati tra l’Ausl di Ravenna e una Cooperativa di tipo A, e un protocollo d’intesa è stato firmato con il Comune di Ravenna per l’assegnazione annuale di 2 alloggi popolari ai pazienti in fase di guarigione. Dal 2008 al 2010 sono stati 50 i pazienti che hanno usufruito di questa opportunità. Anche per quanto riguarda il reparto di Emergenza psichiatrica le novità apportate non sono di poco conto. Dopo l’eliminazione delle sbarre

SALUTE

24

alle finestre, da pochi giorni sono state eliminate le telecamere di sorveglianza per favorire un contatto personale e diretto tra paziente ed operatore e non basato solo sul controllo dai monitor. Per il futuro l’intento è quello di continuare a diffondere trattamenti appropriati e di provata efficacia, che forniscano linee-guida oggettive sui quali orientare il lavoro degli operatori, senza ridurre l’importanza di considerare la soggettività dei pazienti e di individualizzare gli interventi; mantenere sempre viva l’attenzione alla formazione del personale a alla sua competenza professionale; continuare le azioni di sensibilizzazione della società civile per acquisire risorse (ed esempio casa, lavoro, inserimento scolastici e ricreativi) che sono l’esito più importante del processo di guarigione. Claudia Graziani

LUGO

Una donazione permette l’acquisto di una nuova Ebus Grazie alla cospicua donazione effettuata da Giovanni Corelli Grappadelli – per la realizzazione dell’Hospice di Lugo, in memoria della figlia Benedetta – l’ospedale di Lugo ha potuto dotarsi di una nuova attrezzatura per eseguire l’endoscopia bronchiale (Ebus). Lo strumento è stato collocato a Villa Maria Cecilia di Cotignola, dove è presente la chirurgia toracica dell’Ausl di Ra-

A sinistra, il direttore generale di Ausl Tiziano Carradori (al centro) in conferenza stampa.

venna. L’acquisizione si inserisce nell’ambito di un progetto aziendale di potenziamento dell’attività Pneumologica Interventistica, che consentirà di offrire ai pazienti della provincia servizi della più elevata qualità clinica per quanto attiene la diagnostica e la terapia endoscopica delle patologie polmonari, in particolare quelle neoplastiche. La ecnica Ebus permette di eseguire indagini cito-Istologiche dall’interno dei bronchi, consentendo di studiare e conoscere con precisione la natura di lesioni a contatto, ma al di fuori delle vie aeree.


SALUTE& BENESSERE

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 7 aprile 2011

INFO PROM

RENOVA PALACE

25

Dott.ssa Alessandra Bravi Psicologa-Psicoterapeuta

Diciamocelo... tutto inizia con un sorriso! I sondaggi dimostrano come il sorriso, più di qualsiasi altra caratteristica fisica – occhi, capelli, corpo – è ciò che uomini e donne trovano di più attraente in una persona. E non è mai stato tanto vero come nell’epoca attuale, in cui sentirsi esteticamente “a posto”, amare il proprio aspetto, vuol dire sentirsi felici, più sicuri di se stessi e in forma. L’estetica dentale, sia che si tratti di sostituire i denti mancanti con l’implantologia o di riabilitazioni estetiche complete, non è più percepita e vissuta come una esperienza per pochi, ma viene oggi vista come una soluzione possibile, semplice e accessibile in qualsiasi condizione si presenti lo stato della bocca del paziente. I progressi dell’estetica dentale ci permettono di migliorare tutti i difetti dentali ed eventualmente vecchi restauri che, sebbene abbiano fatto il loro dovere per anni, ora possono essere realizzati in modo da poter sembrare più naturali migliorando i lineamenti del viso. Oggi le persone vogliono apparire “belle” e per quanto nella realtà del nostro paese il costo delle cure dentali rimanga elevato se comparato ai prezzi dei principali paesi internazionali, la capacità professionale dei nostri specialisti e il senso estetico italiano unico ed inespropriabile fa si che nessun altro paese al mondo sia in grado di garantire soluzioni estetiche e funzionali come sono in grado di fornire gli odontoiatri Italiani. L’odontoiatria cosmetica offre nuove opzioni per cancellare gli anni dal volto. Utilizzando tecniche odontoiatriche rivoluziona-

rie, si possono effettuare lifting del viso senza bisturi e migliorare il 1/3 inferiore del viso attraverso la manipolazione della lunghezza e della larghezza dei denti, applicando faccette di porcellana sottilissima sulla superficie dentale. Le faccette di porcellana aderiscono sullo smalto naturale con la semplice applicazione di cementi estetici e permettono di eliminare anche i difetti più evidenti come denti rotti, cariati, scoloriti. Forme e contorni ideali sono risultati immediati. Questi restauri possono diventare il trattamento preferito dal paziente e dal professionista in quanto estremamente economici e veloci. La tecnologia dentale ci ha dato la capacità di ridare ai denti uno splendito risultato cambiando la vita attraverso una trasformazione fisica. E questo rimarrà per sempre. Sempre!

Per info: Renova Palace, piazza Einaudi 1, Ravenna tel.: 0544 33206 - fax 0544 30237 www.renovapalace.it www.smiller.it

Specializzata in Psicologia della Salute Terapia Cognitivo-Comportamentale infanzia, adolescenza, età adulta

Tel. 333 5466394 Lugo (RA) Piazza Cavour, 1 Si riceve su appuntamento

BREVETTO AMERICANO DISPONIBILE DA

Erboristeria Artebio via Berlinguer 44 (PALAZZO DEGLI AFFARI) Ravenna • tel.0544/270741

INFO PROM

Il mangostano: l’esperienza entusiasmante del Dott. Anderson Il dott. Karl Anderson, medico statunitense specializzato nelle malattie della gengiva, ha investigato i benefici del mangostano attraverso l’uso personale, passando in pochi mesi dallo scetticismo all’eccitazione. In breve, è arrivato alla promozione di questo estratto particolarmente naturale e all’uso terapeutico sui suoi pazienti. «Da quindici anni – ricorda -, a causa di una lesione, soffrivo di forti dolori “osteoartriti” alla schiena. Dopo aver visto la ricerca scientifica sull’estratto di mangostano, ricco di inibitori Cox 2, importanti per il sollievo dal dolore, decisi di sostituire l’uso giornaliero di alcuni farmaci con una dose regolare di mangostano. Poco dopo, notai un beneficio perché il sollievo dal dolore fu immediato, senza contare poi che avevo più resistenza fisica e riuscivo a riposare meglio la notte. Questi buoni risultati mi portarono a fare una ricerca scientifica approfondita, in particolare su pubblicazioni esistenti a livello mon-

diale. Questa ricerca mi dimostrò che c’erano stati dei risultati positivi su studi fatti sugli xanthones sia in laboratorio che sugli animali. La mia esperienza personale si estese alla mia famiglia e ai miei amici, con risultati eccezionali. E così anche molti miei pazienti hanno preferito l’alternativa di usare un prodotto naturale anziché di usar farmaci. In fondo, come dice il dott. Templeman, perché una persona dovrebbe usare una droga per ottenere gli stessi effetti che si possono trovare nella sostanza del cibo naturale? A differenza dei farmaci, il cui uso nel lungo termine può portare anche a gravi problemi di salute, il mangostano è un frutto che non dà effetti collaterali nocivi». È possibile provare gli effetti benefici del MANGOSTANO da ARTEBIO a Ravenna, via Berlinguer 44 (Palazzo degli Affari) tel. 0544 270741

Esame computerizzato del piede Plantari e scarpe su misura - Calze elastiche Busti - Sistemi antidecubito e di trasferimento Saliscale - Tutori ortopedici Ausili per disabili e anziani NOLEGGIO letti, carrozzelle, apparecchi per magnetoterapia, ultrasuoni, mobilizzatori di ginocchio, spalla e caviglia...

Consegna a domicilio LUGO (RA) Via Provinciale Cotignola 22/1 Tel. Fax 0545 23669 - Cell. 335 6363355

P.S. ENERGY

CODIGORO (FE) Via IV Novembre 48 Tel. Fax 0533 718151 - Cell. 340 2689539

Via IV Novembre nr.65 - San Cono (CT ) tel/fax +39 0933 970623 eMail: p.s.energy@live.ca • bhrc_casi@hotmail.com.

www.sanitariaromagnola.it info@sanitariaromagnola.it


26

COMMENTI& OPINIONI

giovedì 7 aprile 2011 | RAVENNA& DINTORNI

detti e contraddetti a cura di FAUSTO

PIAZZA

Le lettere, le opinioni e i commenti a cui risponderà il direttore di Ravenna&Dintorni Fausto Piazza, vanno indirizzate alla mail faustopiazza@reclam.ra.it oppure al fax 0544 271651 o all’indirizzo viale della Lirica 43, 48100 Ravenna.

UN FORUM SULL’INNOVAZIONE? Caro direttore, vorrei condividere con te, la redazione e i lettori del vostro interessante giornale un paio di pensieri e avere una vostra qualificata opinione. Mi pare che stiamo vivendo una campagna elettorale, per le comunali e le provinciali di Ravenna, priva di contenuti e soprattutto di confronto sui contenuti. D’altronde veniamo da tre anni di crisi economica e sociale feroce che rende molto difficile proporre idee e giocare sulle promesse, come si faceva un tempo con ben troppa leggerezza. [...] Tutto ciò dovrebbe stimolare però tutte “le persone di buona volontà” a mettersi insieme, a confrontarsi e a misurarsi su idee di futuro e di nuovi lavori che tecnologia, design, cultura, ambiente, energia, scienze della vita, etc. stimolano di continuo e ovunque nel mondo. Invece qui, pubblicamente, nulla. Per di più nessuno, liste, partiti o candidati in gara, si è ancora esposto a proporre una propria visione di futuro e come costruirla, anche se nel frattempo hanno iniziato a campeggiare i soliti manifesti o spot tristi, tutti un po’ bruttini, e a loro volta, inevitabilmente, senza lanci di contenuti distintivi. Allo stesso tempo dentro le associazioni d’impresa, per esempio in Confindustria, sono in corso anche lì “campagne elettorali” importanti che sceglieranno i nuovi presidenti e i nuovi gruppi dirigenti per gli anni a venire. Certo sono organizzazioni private e non istituzioni pubbliche ma, come è noto agli addetti ai lavori, il rinnovo dei leader economici contribuirà a sua volta a comporre la classe dirigente del territorio che avremo, e che avrà una responsabilità stringente nel portarci fuori dalla crisi e da una rassegnazione al malessere del paese sempre più evidente. Il che non è affatto un affare solo privato. Inoltre il risultato di quel duplice rinnovo, istituzionale ed economico, influirà sulle scelte che verranno attuate per esempio sulle nuove presidenze della Camera di Commercio e dell’Autorità

L’OSSERVATORIO

CONFLITTO D’INTERESSE?

Portuale, responsabilità anch’esse in scadenza e molto importanti per il territorio, e da lì a poco dopo sui numerosi tavoli della concertazione territoriale che sono i luoghi consolidati di scambio e coltivazione degli interessi settoriali e sociali. Due domande: perché il vostro bel giornale non accende più di un faro sull’insieme di questi ampi cambiamenti di persone, logiche di comando e prospettive pubbliche e private, aiutando così a diradare le nebbie della poco conoscenza e ad accrescere la partecipazione dei cittadini al futuro che li riguarda? Perché Ravenna&Dintorni non promuove un forum pubblico, fisico e virtuale, nel quale i candidati politici ed economici a questi rinnovi possano (debbano?) comunicare e confrontarsi, e tramite il quale cittadini, imprenditori, giova-

ni e donne possano anche contribuire a indicare nuovi contenuti e a orientare così nuove scelte di futuro? Beppe Giaccardi, Ravenna Ringrazio Giaccardi per l’interessante contributo ma per quanto riguarda il forum pubblico sono costretto a deluderlo. Credo purtroppo che non sia il momento adatto. Come viene spiegato anche nella lettera, infatti, in questo periodo di campagna elettorale a farla da padrone è spesso la demagogia e un forum come quello proposto, incentrato su un tema come l’innovazione, rischierebbe di venire svuotato di contenuti a causa della smaniosa ricerca di racimolare voti dei protagonisti. Magari ne riparliamo dopo le elezioni?

Leggo della candidatura di Marco Cavalcoli nelle file dei “Laburisti per Ravenna” alle prossime amministrative, il che mi sollecita a sviluppare le seguenti considerazioni. [...] Il nome di Marco Cavalcoli è consunstanziale alla compagnia Fanny&Alexander. [...] Chiedo dunque prima di tutto al nostro candidato: cosa farà in caso di elezione, chiederà un quinquennio sabbatico, si isolerà dal lavoro e dalle attività dell’associazione di cui fa parte? È noto come F&A intrattenga rapporti con l’amministrazione ravennate (e non solo) a vario titolo, non solo riguardo al sostegno ai suoi progetti teatrali, ma anche come concessionaria di uno spazio pubblico, l’Almagià. È chiaro dove voglio andare a parare, e voglio ribadire che non sono in discussione il valore e i riconoscimenti del teatro di F&A e la sua attività in senso specifico. Non avendo notizie in merito, devo supporre che in caso di elezione in consiglio comunale, Marco Cavalcoli continuerà a fare il suo prezioso lavoro. [...] Ci troveremmo di fronte a un caso di “conflitto d’interessi” [...] Oltretutto in una legislatura determinante per le sorti della candidatura a capitale europea della cultura: riconoscimento che significherebbe organizzazione, selezione dei progetti, ripartizione dei fondi messi a disposizione e altro. Michele Guerra, Ravenna Cavalcoli non è in lizza per diventare assessore alla Cultura ma un semplice consigliere comunale. Ora, se vogliamo che in quella sala ci sia la cosidetta “società civile”, ci dovranno pur essere persone che lavorano, che si spendono a vario titolo per la città. Difficile riuscirci se si esclude a priori chi ha rapporti (peraltro assai trasparenti) con l’Amministrazione. Sono anzi convinto che uno come Cavalcoli in consiglio comunale apporterebbe un contributo quanto mai prezioso, anche e soprattutto per la candidatura a capitale.

Liste civiche: il maestro chiama i suoi allievi di

MOLDENKE

Premessa: la lista civica più figa di Ravenna ha lanciato un appello alle liste civiche più sfigate. Unitevi a me - dice il leader della lista GRANDE - e non ve ne pentirete. Loro - le liste piccole piccole - presto accetteranno, rinunciando al candidato sindaco. Una sorpresa clamorosa che non si aspettava proprio nessuno. No, davvero nessuno. Noi però lo sapevamo già, e l’intercettazione telefonica che segue, che abbiamo preferito tenere riservata fino ad oggi, ne è la testimonianza (chiameremo “Maestro” il capo della lista figa e “Allievo” quello di una delle due liste sfigate mentre per questioni di privacy oscureremo i nomi dei protagonisti). Allievo: «Ciao XXXXXX, sono XXXXX» Maestro: «Chi?» A.: «XXXXX XXXXX» M.: «Scusa?» A.: «Il ragazzo della lista civica, dai, ti ricordi, ci avevi promesso che ci avresti dato una mano…» M.: «Ah, sì sì, certo. Allora, come volete chiamarvi, Forza Ravenna?» A.: «Mah, noi pensavamo a qualcosa di più originale…» M.: «Sì, hai ragione. Bisogna puntare sulle nuove tecnologie, cosa ne dite di “Sos Ravenna”, con un telefono a gettoni sullo sfondo del logo?» A.: «Mmmh, non so, forse il telefono è un po’ superato» M.: «Giusto, giusto. Meglio internet. Come ve la cavate con internet?» A.: «Ecco, il fatto è che non siamo proprio dei gran internauti...» M.: «Come hai detto scusa, internauti? Ma è perfetto! E mi raccomando, fate un logo giallo come i grillini, che non si sa mai che qualcuno si sbagli. Loro non sono sempre in internet?». A.: «Oddio, credo di sì, non saprei. Ma cosa diciamo ai giornalisti quando ci chiederanno chi siamo?» M.: «Ma non preoccuparti, qui la stampa mica fa tutte ‘ste domande. Dite che siete giovani, amici, cose così». A.: «E non dovremmo comunque dimostrare di essere internauti?» M.: «Ah, ah. Tu con ‘sta parola mi fai morire. Come hai detto che ti chiami?» A.: «XXXXX». M.: «Ah sì, giusto. Ecco, XXXXX, quando parli di internauti mi fai proprio ridere. Ma dite due robe su Facebook, su, dai. Non sapete fare a farvi una pagina su Facebook? Mi sa che so fare anch’io che ho 70 anni suonati!”. F.: «Come dici? Feisbuc?».


GIOCHI& PASSIONI

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 7 aprile 2011

MERLINO E IL DESTINO

SUDOKU LETTERALE

IL BLOG DI MORGANA

Che fare di fronte alle provocazioni quando si lavora?

ARIETE Settimana positiva, con buone notizie anche per chi di voi ha la diplomazia del pastore tedesco con una caria al molare destro. Addolcitevi, e prestate più attenzioni al partner. Va bene che l’ormone è sufficientemente gonfio e passionale, ma talvolta qualche coccola in più non guasterebbe. TORO Gli impegni sono tanti e sicuramente avrete la tentazione di appendere come salami qualche collega o collaboratore con il quoziente di correttezza pari ad una iena indolente, ma voi vi sentite forti e responsabili. Entro sabato arrivano anche conforti economici, approfittatene per godervi il partner.

morgana@ravennaedintorni.it

GEMELLI Da giovedì, con la Luna nel segno e Venere ancora dissonante, cercate di fornicare di più e litigare di meno con il partner: perché non è che nei battibecchi avrete sempre ragione! Insomma, Cercate di essere più presenti, mentre i singles si presentino ai nuovi incontri accompagnati dai loro genitali. CANCRO Venere è sempre splendida e vi getta un salvagente in formato gigante contro le tempeste familiari ed economiche. Cercate di rilassarvi e sforzatevi di pensare positivo benché, anche in compagnia del partner consueto, la fornicazione vi esalterà come una foruncolosi ai genitali. Non grattatevi. LEONE Settimana con chance gustose, da mordere subito, specie se arrivano da luoghi ed individui lontani. Stranamente di buon umore , il vostro rendimento si moltiplica, sul lavoro, in amore e soprattutto in fatto di fornicazione, con fragorosi ed insperati colpi di derriére. Ma domenica, riposate! VERGINE Venere è opposta: non fate gli Sgarbi-mannari se avrete a che fare con gente che non la pensa come voi. Specialmente se si tratta del partner. Mediate, mozzatevi la lingua prima di pronunciare spropositi e siate più concilianti, anche in fatto di sex. Vi attende un’estate di cambiamenti. BILANCIA La gente rompe, i creditori non pagano, i progetti stentano. Ma da giovedì vi sentirete più ispirati e disponibili all’ascolto, anche del partner, ultimamente appassionante come uno studio sulla ghiandola pituitaria dei gorilla. Non rovinate proprio domenica questi reflui di serenità. SCORPIONE La fatica, per nove su dieci di voi, c’è, ma ne vale anche la pena: sul lavoro fioccano successi a discapito di chi utilizza la strategia delle Papi-Girl. Non trascurate l’amore, però, e per chi ce l’ha, il partner, anche se temporaneamente inabile al sesso per una frattura genitalis o altra invalidità. SAGITTARIO Buoni affari, con la possibilità di avviare nuovi progetti. Sono le promesse delle stelle, a patto di tenere in conto colleghi e collaboratori, perché non è che voi siete sempre così corretti e immuni da clamorosi errori. In amore fioccano bronci e antichi problemi, non risolvibili solo fornicando. CAPRICORNO Il lavoro c’è e stressa, ripercuotendosi anche in famiglia. Sforzatevi di essere più sopportabili e magari regalatevi una cena a lume di candela col partner, se non altro per dimostrargli che non vi siete dimenticati che la fornicazione può essere uno dei principali piaceri della vita, dopo il lavoro.

www.merciari.com

Valgono le stesse regole del sudoku classico, tenendo presente però che i lati e i riquadri sono da 8 quadretti e che le cifre da 1 a 8 sono sostituite dalle lettere evidenziate in giallo.

a

b

c

d

e

f

g

h

8

8

7

7

6

6

5

5

4

4

3

3

2

2

1

1 a

b

c

d

e

f

g

h

FORNO LIBONATI Venite a trovarci!

ACQUARIO Non è un periodo negativo, ma non prendete a colpi di saldatore fiammeggiante colleghi e collaboratori. In questo momento gioverebbe non pensare solo ai vostri traguardi, e provare a mettervi nei panni altrui. Non date per scontato che chi lavora con voi abbia le vostre stesse priorità. PESCI Tra giovedì e sabato i momenti più delicati: lavoro e rapporti familiari produrranno successi, ma al prezzo di mantecarvi ogni parte anatomica molle del corpo. Quindi, non fate la vostra solita faccia da sfigate, optate per quella di glutei che frutterà sicuramente di più, anche in fatto di sex.

27

Via di Roma 135 - Ravenna

Soluzione degli scacchi pubblicati su Ravenna & Dintorni di giovedì 31 marzo Soluzione 1) Af5! (minaccia Tg4#) Se 1) …- exf5 2) De3# Se 1) …- e5 2) Df2# Se 1) …- Dxg5 2) Tf2# Legenda ! sta per ottima mossa; ? sta per pessima mossa; x sta per cattura; + sta per scacco al Re; + + sta per doppio scacco al Re; # sta per scacco matto; o-o arrocco corto; o-o-o arrocco lungo; R = Re; D = Donna; T = Torre; A = Alfiere; C = Cavallo; Per il pedone basta indicare la casa di arrivo

Quando non abbozzare e rispondere mettendo i puntini sulle “i” di fronte a certe provocazioni? In teoria sempre, in pratica solo quando l’istinto di sopravvivenza concede il benestare. Questo è evidente in qualsiasi ambiente di lavoro, dove non basta essere capaci o impegnarsi, perché c’è sempre qualcuno che è più abile nell’arte della diplomazia. Chi utilizza un linguaggio aggressivopassivo, cioè calmo e apparentemente ragionevole, salvo lanciarti occhiate che se fossero piombo ti ucciderebbero; e chi fa sfoggio della bellezza estetica per ingraziarsi le simpatie di colleghi e superiori e ritagliarsi un posticino comodo e caldo. I più pericolosi però sono quelli che riescono a lavorare e a sparlare contemporaneamente. Avere a che fare con questi soggetti è mortalmente deleterio. Perché in effetti sono simpatici, socievoli e persino apparentemente collaborativi, ma se provi a fargli una confidenza, puoi stare sicuro che nel giro di un paio di giorni lo sanno tutti. Il che può essere conveniente, se si vuole far sapere a tutti qualcosa senza perdere tempo, ma se invece in un moto di fiducia mal riposta, di confidi con questa categoria di persone, il rischio è di trovarsi in seria difficoltà. Ecco, è in questo caso che occorre trovare la giusta modalità per stoppare la persona, farle capire che è arrivata fin lì, ma oltre non va. Di fronte ad una sua richiesta, o battutina ricorrente, occorre rispondere, con fredda determinazione, e se necessario accettare il consueto periodo durante il quale si comunicherà solo a monosillabi e solo per motivi di lavoro. Ciò che non uccide fortifica, recita il proverbio, e questo è ancora più vero in situazioni come queste. Il rispetto prima di tutto, quindi, il botta e risposta deve nascere e finire per il momento che dura, e se dopo l’amicizia tra colleghi si trasformerà in rispettosa conoscenza andrà bene lo stesso, se non altro perché si eviteranno successivamente altre situazioni spiacevoli. Stiamo vivendo un momento nel quale troppo spesso i datori di lavoro ne approfittano per farti lavorare/produrre di più, pagando uguale a prima o proponendoti persino di cambiare il contratto per risparmiare i contributi. Occorre quindi far pratica di pacata determinazione con i colleghi per fronteggiare poi chi sta un gradino sopra loro.


RAVENNA& DINTORNI

MOSTRA

CULTURA

Cento giocattoli all’Urban Center popolari e facili da costruire Dopo essere stata accolta con grande successo in varie città d’Italia, arriva anche a Ravenna la mostra La Scienza in altalena, curata dalla Casa delle Arti e del Gioco di Drizzona, in provincia di Cremona, dall'Editoriale Scienza di Trieste e dall’associazione “La lucertola” di Ravenna. La mostra sarà visitabile da venerdì 8 aprile fino al primo maggio all’Urban Center Ravenna, presso la Chiesa di San Domenico, in via Cavour 1, in occasione dell’evento “La grande macchina del mondo” proposto da Hera Ravenna. La mostra è suddivisa in cinque sezioni, con 45 diversi giocattoli (un centinaio di pezzi in tutto) di tradizione popolare, costruiti artigianalmente con materiali di recupero e facilmente riproducibili, per esplorare e conoscere scientificamente il mondo degli adulti e dei bambini, riscoprendo esperienze nascoste, valori intellettuali ed emotivi, giocando insieme in modo divertente. In particolare, per la sezione “Vedere” ci sono periscopio, caleidoscopio, fonovisore, labirinto allo specchio, per “Sentire” fischietti, campane, kazoo, xiloaerofono, si-

LUGO

Divertimenti di ieri e altri incontri alla Piccola Oasi Domenica 10 aprile, alle 15, presso la piccola oasi “Lilly e i vagabondi” di via Rio Fantino 1/1 a Villa San Martino di Lugo, si terrà il torneo dei giochi di una volta con: corsa nei sacchi, pentolaccia, corsa con la botte, tiro alla fune e altri giochi. Martedì 12, poi, alle 16.30, il geologo e geografoLuciano Baruzzi darà ai bambini alcune nozioni di geologia nel corso dell’incontro “E poi?... mangeremo bulloni”. Infine, giovedì 14, alle 16.30, sarà la volta di un altro incontro, sempre a misura di bambino, in questo caso sul tema dei rifiuti. Sarà presente un tecnico di Hera. Info: 335 6480310; elena38@alice.it; www.piccolaoasilillyeivagabondi.it.

Iniziativa valida dal 14 marzo al 31 dicembre 2011 - Regolamento completo su WWW.BPR.IT - Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Le informazioni sulle condizioni dei servizi proposti sono indicate nei fogli informativi analitici a disposizione della clientela presso tutti gli sportelli della Banca.

giovedì 7 aprile 2011 | RAVENNA& DINTORNI

stri con tappi a corona, tamburi a pizzico, per “Aria e acqua” paracadute, aliante, cerbottana tradizionale e bottiglia cerbottana, ventilatore a mano, tornado in bottiglia, sommozzatore, mulino, sommergibile, segnavento. Per quanto riguarda le ultime due sezioni, “Forze, equilibrio e movimento” mette in mostra trottole (nella foto in alto), catapulta, auto molla, mobil sollevatore, barattolo cagnolino, altalena, fucile spara maccheroni, fucile ad elastico, bilboquet (nella foto a sinistra), e poi ancora salterello, omino equilibrista, rotolino, salta tappi, pendolo, rampichino, bigliodromo e per “Giochi matematici” quadrato magico, torre di Hanoi, sfinge, tangram ovale, formula di Gauss, serie di Fibonacci. Questi sono gli orari di apertura della mostra La Scienza in altalena: martedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19; sabato, domenica e festivi dalle 10 fino alle 19. Informazioni e prenotazioni per le scuole: Centro “La lucertola” (tel. 0544 465078, il martedì e il giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30).

Gran Pun de Rac Premti & Su colta io Fi per nale

La settimana giusta per una visita al Museo Nazionale Torna dal 9 al 17 aprile la Settimana della Cultura, e per l’occasione la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici organizza, tra le altre, alcune iniziative dedicate ai più giovani. “Il Museo dei ragazzi”, questo il titolo che le raccoglie, propone al Museo Nazionale di Ravenna, inv ia Fiandrini, diversi momenti di incontro. Due visite guidate e altrettanti laboratori creativi, il 10 e il 16 alle 16, saranno dedicati agli animali, mentre il 13 alle 10 è in programma il percorso didattico-musicale “I musicanti di Brema” e il 17 alle 16 una visita guidata e laboratorio creativo sui capolavori del museo. Info: 0544 543711.

IL FESTIVAL

Migliaia di biglie corrono ancora ai Giardini Pubblici Continua il 6° Festival delle Biglie organizzato dal Palomar Ludobus, la ludoteca mobile della città. Il festival, in corso di svolgimento ai Giardini Pubblici di Ravenna, prevede alle 15.30 di domenica 10 aprile un torneo di ciclotappo (corse di coperchini su circuito) e domenica 17 alla stessa ora un torneo di kubb, il gioco vichingo di lancio. Il giorno di Pasqua, domenica 24 aprile, ancora alle 15.30, sarà la volta dell’Università delle Biglie, con un laboratorio di decorazione di uova e moltissimi altri giochi con le biglie. Informazioni: www.compagniadellebiglie.it; 339 2154819.

Benvenuti in Banca!

PER TE SUBITO BELLISSIMI PREMI! Apri un nuovo conto

Presentaci nuovi amici

Portaci i tuoi risparmi

Super Premio Finale: una stupenda Fiat 500!

bpr.it

TUTTIFRUTTI - 2011

INFOBIMBI

28


BIBLIOTECA ORIANI tel. 0544 30386 Consultazione: da lun a ven 8.30-13 e 14.30-23, sab 8.30-13, 14.30-19. Prestito: fino a 20 minuti prima della chiusura.

BIBLIOTECA CLASSENSE E MULTIMEDIATECA tel. 0544 482112 Consultazione e Multimediateca: da lun a ven 9-19, sab 9-18. Prestito: fino a 15 minuti prima della chiusura. Fondi antichi e archivio storico: mar e giov 9-17, mer e ven 9-14, sab 9-13.

EMEROTECA tel. 0544 482055 Da lun a ven 8.30-22.30, sab 8.30-13 e 14.30-19; dom e festivi: 8.30-12.30.

INFOCITTÀ

BIBLIOTECHE E MUSEI

QUALITÀ DELL’ARIA IQA dal 28 marzo al 3 aprile 2011 Stazione Rocca Brancaleone Via Caorle Zalamella Agglomerato di Ra.

Lun

Legenda IQA Buona Accettabile

Mar

Mer

Mediocre

Autorizzazione Tribunale di Ravenna n. 1172 del 17 dicembre 2001

Gio

Ven

Scadente

Sab

Dom

Pessima

L’IQA (Indice di qualità dell’aria) rappresenta sinteticamente lo stato complessivo dell’inquinamento atmosferico. Viene calcolato sulla base dei livelli di concentrazione degli inquinanti più critici del nostro territorio: particolato fine (PM10), biossido di azoto ed ozono. In funzione del suo valore si individuano cinque classi di qualità dell’aria. I dati giornalieri di Qualità dell’Aria relativi alla Provincia di Ravenna sono consultabili al sito: http://www.arpa.emr.it/ravenna/. L’andamento giornaliero delle concentrazioni di polveri PM10 in Emilia-Romagna è consultabile al sito: http://www.liberiamolaria.it

CASA VIGNUZZI BIBLIOTECA PER RAGAZZI tel. 0544 482819

FIDO IN AFFIDO

ADOTTAMICI

Rubens

Panti

Lun, mar, gio e ven 15-18, mer 9-12. Altri orari su appuntamento.

ACCADEMIA DI BELLE ARTI tel. 0544 684409 Da lun a ven 8.30-13; mar e gio anche 14-17.

ISTITUTO MUSICALE “G. VERDI” tel. 0544 212373 Da lun a ven 8-19.

ITC “G. GINANNI” tel. 0544 36449

Stampa: Galeati Industrie Grafiche, www.galeati.it

Dal 3 al 9 aprile Comunale 4, via Nicolodi 21 - tel. 0544 421112;

Del Portico, via Ricci 17 - tel. 0544 212614; Comunale 3 (dal 4 aprile), via Volano 40 (Porto Corsini) - tel. 0544 446301; Piferi (dal 4 aprile), viale dei Navigatori 35 (Punta Marina) - tel. 0544 437448.

Dal 10 al 16 aprile Comunale 8, via Fiume Abbandonato 124 - tel. 0544 402514;

PALAZZO CORRADINI tel. 0544 34345

BIBLIOTECA SPORTIVA CONI tel. 0544 37432

Direttore commerciale: Claudia Cuppi Pubblicità: Reclam Edizioni & Comunicazione srl Tel. 0544 408312 - info@reclam.ra.it

APERTURA DIURNA 8.30-19.30

Da lun a ven 14.30-18.30, sab 9-13.

Da lun a giov 9-22.30, ven 9-18, sab 9-12; sala studio e sala internet lun-ven 1722.30, sab 14.30-18.30

Editore: Edizioni & Comunicazione srl Via della Lirica 43 - 48100 Ravenna - Tel. 0544 408312 - info@reclam.ra.it Direttore responsabile: Fausto Piazza Collaborano alla redazione: Federica Angelini, Alessandro Fogli, Luca Manservisi, Guido Sani, Serena Garzanti (segreteria), Erika Marchi e Maria Cristina Giovannini (grafica). Collaboratori: Ivan Adonis, Andrea Alberizia, Elisa Battistini, Roberta Bezzi, Francesco Della Torre, Lorenzo Donati, Claudia Graziani, Linda Landi, Sabrina Lupinelli, Maria Giovanna Maioli, Fabio Magnani, Giulia Montanari, Angela Schiavina, Serena Simoni Fotografie: Paolo Genovesi, Fabrizio Zani Illustrazioni: Gianluca Costantini, Geralama, Flavio Montelli Tel. 0544 271068 - Fax 0544 271651 - redazione@ravennaedintorni.it

FARMACIE

BIBLIOTECA DEL MAR tel. 0544 482774 Consultazione in sede previa prenotazione telefonica dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.

29

INFORMAZIONI& SERVIZI

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 7 aprile 2011

Rubens è un meraviglioso setter multicolore, di circa 8 anni. È un po’ timido, ma ha davvero un buon carattere. Correte al canile ad adottarlo!

Panti è una gattona molto dolce, tigrata grigia. Ha 6 o 7 anni ed è arrivata al gattile a causa del decesso della sua padrona. Aspetta una nuova famiglia che la prenda con sé.

Per le adozioni: Ufficio per i diritti degli animali, tel. 800 099577, oppure canile, tel. 0544 453095.

Per le adozioni (anche a distanza): Gattile di via Trieste, tel. 0544 436202; www.perglialtri.it/solia4zampe.

Dradi, via Anastagi 5 - tel. 0544 35449; Comunale 9 (dall’11 aprile), viale Petrarca 381 (Lido Adriano) - tel. 0544 495434; Al Mare (dall’11 aprile), viale Mare 80 (Casalborsetti) - tel. 0544 445019.

APERTURA NOTTURNA 19.30-8.30 Comunale 8 , via Fiume Abbandonato 124 - tel. 0544 402514.

APERTURA DOMENICALE 8.30-12.30/15.30-19.30 Comunale 5, via delle Nazioni 77 (Marina di RA) - tel. 0544 530507.

NUMERI UTILI Pronto Soccorso

118

Guardia Medica

800 244244

Ospedale

0544 285111

Da lun a ven 7.30-13.30; mar e ven anche 14-17.

Cmp

0544 286350

Pubblica Assistenza

0544 400888

IPSSCT “A. OLIVETTI” tel. 0544 30326

Guardia Veterinaria

0544 693099 0544 36944

Da lun a sab 8-13 (gio presso istituto Callegari).

Enpa - Protezione animali Carabinieri

112

EMEROTECA MULTILINGUE CASA DELLE CULTURE tel. 0544 591876

Polizia

113

Vigili del Fuoco

115

Guardia di Finanza

117

Da lun a ven 9-13.

MUSEO ATTIVITÀ SUBACQUEE tel. 335 5432810 Apertura su appuntamento.

MUSEO D’ARTE DELLA CITTÀ tel. 0544 482477 Mar, gio e ven 9-13.30 e 15-18; mer e sab 9-13.30; dom 15-18.

Vigili Urbani Soccorso Stradale Guardia Costiera Corpo Forestale Stato Hera Ravenna Telefono Azzurro Linea Rosa

DOMUS DEI TAPPETI DI PIETRA tel. 0544 32512 Da lun a dom 10-18.30.

MUSEO NATURA tel. 0544 528710 Da giov a dom e festivi 9.30-13 e 14.30-18.30.

Anagrafe

0544 482999 803 116 1530 - 0544 443011 1515 800 939393 19696 0544 216316 0544 482264 - 482482

Iat

0544 35755

Informagiovani

0544 36494

Centro per l’impiego Sportello immigrati Taxi

0544 608001 0544 485301 - 0544 485302 0544 33888


30

ECONOMIA& FISCO

la dichiarazione dei redditi è un

incubo?

! i t a s s a l ri I centri di assistenza fiscale della Confederazione Italiana Agricoltori di Ravenna sono presenti in tutto il territorio provinciale.

L’assistenza viene svolta da personale competente e qualificato, che si avvale di moderne tecniche informatiche e di programmi all’avanguardia.

Il CAF cia fornisce inoltre ai propri utenti servizi di compilazione Mod. RED, I.S.E.E. e pratiche pensionistiche. Per informazioni e prenotazioni telefonare ai seguenti numeri: RAVENNA CENTRO 0544/460182 ALFONSINE 0544/81237 LUGO 0545/31720 FAENZA 0546/21972 dalle 9,00 alle 12,00 e dalle 14,30 alle 18,00

A TUTTI I NUOVI CONTRIBUENTI VERRÀ EFFETTUATA PER IL PRIMO ANNO DI SERVIZIO, UNA RIDUZIONE DEL 20% SULLA TARIFFA APPLICATA.

giovedì 7 aprile 2011 | RAVENNA& DINTORNI

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2011

Le novità del modello 730 fra proroghe e bonus aboliti Come ogni anno è arrivato puntale l’appuntamento con la dichiarazione dei redditi che coinvolge tutti i contribuenti. A proposito del modello 730, che riguarda gran parte dei lavoratori dipendenti e pensionati, i termini di consegna sono previsti per sabato 30 aprile se il modello è presentato al proprio sostituto d’imposta (datore di lavoro o ente pensionistico), e per martedì 31 maggio se il modello è presentato a un Caf o a un professionista abilitato come il commercialista. Il lavoratore dipendente o il pensionato che ha percepito solo il reddito attestato dal proprio Cud è esentato dal presentare la dichiarazione dei redditi. Se si presenta al Caf il modello 730 già integralmente compilato non ci sono costi da corrispondere per il servizio e il Caf dovrà obbligatoriamente controllare la documentazione e inviarla per via telematica all’Agenzia delle Entrate. Per quanto riguarda Unico, invece, in base alla scelta di presentarlo in forma cartacea o telematica, le scadenze previste sono fissate per giovedì 30 giugno 2011 in caso di presentazione in formato cartaceo alle poste e venerdì 30 settembre in caso di presentazione in formato elettronico. Ecco le principali novità del modello 730/2011. CREDITI D’IMPOSTA L’introduzione di un credito d’imposta (quadro G, rigo G3) previsto a seguito del reintegro delle somme anticipate sui fondi pensione per determinate esigenze (per esempio, spese sanitarie per gravi condizioni o acquisto della prima casa), nonché il riconoscimento di un credito d’imposta per chi ha fatto ricorso alla mediazione per la risolu-

zione di controversie civili e commerciali (quadro G – rigo G8). PROROGHE AGEVOLAZIONI • Incremento della produttività Proroga dell’agevolazione prevista sulle somme percepite per incremento della produttività, consistente nell’applicazione di un’imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali, pari al 10 per cento, nel limite di 6 mila euro lordi (quadro C – rigo C5); • Incremento della produttività 2008 2009. Possibilità per i lavoratori dipendenti, che hanno percepito negli anni 2008 e/o 2009 compensi per lavoro notturno o per prestazioni di lavoro straordinario, di richiedere il rimborso delle maggiori imposte pagate per l’applicazione della tassazione ordinaria anziché dell’imposta sostitutiva (quadro F – rigo F13). Il rimborso è concesso per l’anno 2008 solo se il reddito di lavoro dipendente dell’anno 2007 non è superiore a 30 mila euro invece, per l’anno 2009, in caso di reddito del’anno 2008 non superiore a 35 mila euro, tenendo conto delle somme già assoggettate all’imposta sostitutiva; • Ristrutturazioni Proroga della detrazione del 36 per cento per le spese di ristrutturazione edilizia (quadro E – righi da E33 a E36); • Risparmio energetico Proroga delle detrazioni del 55 per cento per le spese relative agli interventi finalizzati al risparmio energetico degli edifici esistenti (per esempio, sostituzione caldaie, pannelli solari, pareti, finestre e infissi) da indicare nel quadro E – righi da E38 a E40; • Personale comparto sicurezza, difesa e

www.cafscisl.it SISTEMA CERTIFICAZIONE QUALITÀ

Vuoi un 730 semplice... come un gioco da ragazzi?

Vieni al Caf Cisl! Abbiamo i numeri giusti per la tua dichiarazione 730/Unico - ICI - ISEE - Colf/Badanti - Dichiarazioni di Successione TELEFONA PER UN APPUNTAMENTO

Ravenna Via Vulcano, 78/80 Tel. 0544 261919

Noi vi ascoltiamo sempre

Faenza

Piazza XI Febbraio, 4 Tel. 0546 23566

Lugo

Corso Matteotti, 47 Tel. 0545 22247


RAVENNA& DINTORNI | giovedì 7 aprile 2011

ECONOMIA& FISCO

Scade il 30 aprile il termine della presentazione al sostituto d’imposta, il 31 maggio se ci si avvale di un Caf o di un commercialista. Occhio al credito d’imposta e alla “cedolare secca” per i redditi da affitti soccorso Proroga della detrazione riconosciuta per il personale del comparto sicurezza, difesa e soccorso, determinata dal sostituto d’imposta entro il limite di 149,50 euro (quadro C – rigo C14). BONUS ABOLITI Non è più prevista la possibilità della detrazione del 19 per cento sull’ammontare delle spese di aggiornamento e formazione degli insegnanti, nonché sugli abbonamenti ai servizi pubblici (treno, metro, bus). QUADRO FABBRICATI L’introduzione di una cedolare secca (imposta sostitutiva del 20 per cento) sulle locazioni degli immobili ad uso abitativo ubicati nella provincia dell’Aquila (quadro B – colonna 8 dei righi da B1 a B8), in alternativa alla tassazione ordinaria. Si tratta, in pratica, dell’applicazione dell’imposta sostitutiva Irpef nella misura del 20 per cento per

il reddito derivante dalle locazioni di immobili ad uso abitativi regolate da contratti stipulati tra persone fisiche che non agiscono nell’esercizio di un’impresa, arte o professione e alle particolari condizioni previste dagli accordi definiti, in sede locale, tra le organizzazioni dei proprietari e quelle degli inquilini. Per usufruire delle detrazioni, è necessario seguire per ogni detrazione le regole previste dal Fisco, che agevola i contribuenti che si trovano in difficili condizioni familiari e di reddito. Anche per il 2011 i contribuenti possono destinare una quota pari al 5 per mille dell’irpef a finalità di interesse sociale (Decreto legge n. 225 del 29/12/2010, convertito dalla Legge n. 10 del 26 febbraio 2011). Le categorie di enti che possono accedere al beneficio, le modalità di iscrizione e i criteri di ammissione al riparto per le diverse tipologie di soggetti sono le stesse di quelle stabilite nel 2010.

Vuoi avviare un’attività autonoma? Parlane con noi! Il nostro servizio “CreaImpresa” è a tua disposizione Sedar CNA Servizi • Viale Randi, 90 • 48121 Ravenna • Tel. 0544 298511 • Fax 0544 239950 creaimpresa@ra.cna.it • w w w. r a . c n a . i t

31


Il Borgo Antico è la fedele ricostruzione di un antico borgo realizzato interamente con materiali originali. Tradizionali tavelle in cotto e vecchi coppi per creare la suggestione di viali e piazzette su cui si affacciano 60 ambientazioni di cucine artigianali e in muratura in qualsiasi tipo di legno a richiesta del Cliente. Il Borgo Antico è chiuso e indipendente, e non è accessibile al pubblico di Giorgi Casa; è visitabile solo su appuntamento con il nostro architetto, che sarà in grado di offrirvi la sua consulenza specializzata, telefonando allo 0541 905611 o andando sul sito www.ilborgoanticocucine.com

La Cucina del Fienile Grande ambiente cucina con soppalco da noi realizzato, camino laterale con forno a fianco, realizzata in castagno massiccio e non in listellare, a riprova degli alti standard qualitativi della falegnameria del Borgo Antico. Soppalco con ringhiere e gradini in castagno, tutto realizzato da noi

lo trovi presso GIORGI CASA www.ilborgoanticocucine.com

Fashion and Love

REPUBBLICA DI SAN MARINO, Superstrada di San Marino km. 8,400 a 5 minuti dal casello autostradale di Rimini Sud Tel. 0541 905611 - Fax 0541 756064 SI RICEVE SOLO SU APPUNTAMENTO


inserto di Ravenna&Dintorni giovedì 7 aprile 2011

QUINDICINALE

PIANGIPANE In casa di sole 2 unità, libero alla vendita, appartamento al 1°P. ed ultimo con ingresso indipendente e piccolo giardino privato, come nuovo, perfetto, suddiviso in soggiorno con angolo cottura, 2 ampie camere da letto, bagno, ripostiglio, cantina, posto auto. Cod. 1125 - € 129.000,00

Tel 0544 215645 . Fax 0544 2331146

URBANISTICA

Cristina Muti: «L’archeologia industriale diventi scena permanente» 2010 dal settimanale Ravenna&Dintorni, sulla sua demolizione e ricostruzione, con nuove destinazioni. Si tratta dal Magazzino ex Sir localizzato in destra Candiano in prossimità dell’edificio a Torre progettato dallo stesso Zucchi. Sono stati presentati due casi di recupero di edifici dismessi, per molti versi, simili all’ex Sir costituiti da una successione di archi parabolici in cemento armato: l’ex Montedison di Santa Maria degli Angeli di Assisi e la tintoria dell’opificio Campolmi di Prato. A parlare del recupero sono stati gli stessi progettisti (FM Strutture per Assisi e l’architetto Marco Mattei per Prato) che hanno sintetizzato le condizioni di partenza degli edifici, i principali degradi riscontrati e gli interventi proposti. In entrambi i casi, gli edifici sono stati acquisiti dai Comune e i lavori conclusi, restituendo il ruolo di poli funzionali con destinazioni innovative e, in larga parte destinata ad attività culturali. Ad Assisi il Magazzino presentava molti ferri d’armatura scoperti e ossidati, i solai erano irrecuperabili, il piano fondale risultava insufficiente e l’edificio aveva subito il sisma umbro-marchigiano del 1997. Nonostante ciò, per l’importanza economica e sociale che il Magazzino aveva rivestito nella storia della città, si è deciso di procedere al suo recupero, intervenendo sui degradi e ridisegnando gli spazi interni in modo da sfruttare al meglio la sua volumetria in altezza con un soppalco. Lo stesso ruolo è stato riconosciuto al complesso pratese, all’interno del quale si trova la struttura ad archi acuti, in cui sono stati localizzati il museo del Tessuto e una nuova biblioteca pubblica. Secondo l’ingegnere Maurizio Montanari, infine, la demolizione

Case e appartamenti Ravenna e Forese in vendita Offerte Fincase - 15 minuti d'auto Appartamento libero e mai abitato molto ampio composto di ingresso cucina soggiorno due camere da letto bSagno bellissimo balcone riscaldamento autonomo, garage. Codice: 672 - Tel. 0544.215645 € 115.000,00

Il punto di incontro per soluzioni integrate di risparmio energetico dell’ex Sir contravverrebbe ai principi dell’archeologia industriale e alle previsioni del Prusst Darsena (1995) e del masterplan Boeri (2004), mentre la sua conservazione comporterebbe costi relativamente contenuti date le condizioni complessivamente buone dell’edificio e caratterizzerebbe il comparto, con la conseguente valorizzazione immobiliare del contesto. A chiudere la conferenza l’intervento di Cristina Muti Mazzavillani che ha rammentato l’importanza, per una città già grande capitale e candidata a diventarlo nuovamente, di ritrovare il proprio passato (anche quello recente dell’industria) e farne scena fissa, da completare con la qualità dell’arte. Domenico Mollura

L’interno dell’edificio ex Sir, il cosiddetto “sigarone”

Riscaldamento Energia solare Manutenzione Aspirazione centralizzata Climatizzazione Idraulica Pronto intervento Piccole opere murarie Detrazioni Fiscali 36% e 55% IVA agevolata 10% PREVENTIVI GRATUITI tel. tel. 333 333 8197461 8197461 aleximpianti2002@libero.it aleximpianti2002@libero.it

SOLO FI

NO ALL’

1 GIUGNO 2

011!!!

Contributo regionale di € 10.000 a fondo perduto per edilizia privata + € 2.000 per famiglie con figli a carico • per acquisto immediato

SE COMPRI E VENDI CON NOI PAGHI SOLO UNA MEDIAZIONE!

200 mq. e 50 mq di servizi. Codice: 1146 Tel. 0544.215645 € 120.000,00

Idea Casa - PONTE NUOVO COMPLESSO DI RECENTE COSTRUZIONE Composto da: soggiorno con angolo cottura, vano letto matrimoniale, camerino e bagno. Info in agenzia. € 120.000,00 tel. 0544 Fincase - 10 km. da Raven- 36377-36372 na zona Sud Casa abbinata ad un solo lato da ri- Fincase - 10 km. da Ravenstrutturare superficie mq. na zona Sud Casa abbinata 200 circa su un lotto di ter- ad un solo lato da ristruttureno di mq. 600 circa oltre rare superficie mq. 200 cirad un capannone di circa ca su un lotto di terreno di

Grande opportunità da non perdere!

prima casa

Sede Commerciale: via di Roma, 127 Sede Amministrativa: via San Vitale, 11

IMMOBILI

L’edificio ex Sir si può recuperare Il recupero delle aree dismesse e degli edifici di archeologia industriale sono, spesso, considerate come vere e proprie “utopie” che rendono complessa la riqualificazione e la rigenerazione urbana, in comparti della città che permangono in uno stato di costante attesa. In realtà ci sono esempi concreti di contenitori legati alla tradizione industriale del nostro Paese che testimoniano la possibilità di intervenire recuperando gli edifici e, con essi, la loro memoria storica. Il tema, articolato e di stringente attualità, è stato al centro nella conferenza dal titolo La Darsena sospesa tra storia e futuro, organizzata ed ospitata qualche giorno fa dal Liceo Artistico P. L. Nervi di Ravenna. Nutrito e qualificato il banco dei relatori che hanno illustrato con i loro interventi il peso storico degli edifici industriali che, a causa delle innovazioni tecnologiche, dei trasferimenti di sede o della chiusura di attività produttive, hanno lasciato una pesante (e visibile) interruzione funzionale nei tessuti urbani. Sono stati tratteggiati gli inizi dell’archeologia industriale come disciplina teorica e tecnica operativa, prima nei paesi anglosassoni – per ovvi motivi storici – e da ultimo in Italia, e la specifica descrizione della vicenda ravennate, degli opifici risalenti all’epoca della prima industrializzazione del territorio (raccolti e catalogati in una campagna condotta nel 1995 dalla Provincia di Ravenna). La giornata di studi si è poi focalizzata su uno di tali elementi, al centro del recente dibattito sulla sua conservazione o, secondo il progetto di massima – a firma dell’architetto Cino Zucchi – di cui sono stati diffusi i rendering alla fine di aprile

www.fincase.it info@fincase.it

• per acquisto con minima caparra + affitto con riscatto entro 4 anni

AGENZIA D’AFFARI

Per le nostre proposte immobiliari

visita il sito www.gecosra.it

Per informazioni dettagliate tel. 0544 219628 cell. 347.2207188

IN MEDIAZIONE

RAVENNA VIA SANTUCCI, 36 TEL./FAX 0544.219628 beatrice@gecosra.it

Contattaci per una valutazione GRATUITA e ACCURATA del tuo immobile!


34

ANNUNCI& OFFERTE

VIA ROCCA BRANCALEONE, 20 RA SAN ROCCO, ADIACENZE CENTRO Casa di grandi dimensioni ben tenuta, zona tranquilla: ingresso, ampio soggiorno, cucina abitabile, 4 camere da letto, 4 bagni, taverna, garage doppio, servizi, cortile. Rif 21B € 550.000,00 ADIACENZE GALLERY Casa singola anni ‘60 di grandi dimensioni, ingresso, grande soggiorno, cucina abitabile, 3 camere da letto, 2 bagni, ampia zona servizi. Rif 34B Info in agenzia ADIACENZE TRIBUNALE Appartamento ben tenuto composto da: soggiorno con angolo cottura, camera matrim., bagno, balconi verandaati, posto auto, cantina. Arredato € 125.600,00 Rif. 17A ADIACENZE ROCCA BRANCALEONE Appartamento libero anni 70 in piccola unità, ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 3 camere matrimoniali, 2 bagni, terrazzo, cantina, riscaldamento autonomo. Rif. 38A € 250.000,00 mq. 600 circa oltre ad un capannone di circa 200 mq. e 50 mq di servizi. Codice: 1146 - Tel. 0544.215645 € 120.000,00 La Rocca - Zona Darsena Appartamento libero, buona metratura, ultimo piano, ingresso, soggiorno, cucina abitabile, camera matrimoniale, bagno, ripostiglio, cantina, balcone. Rif 55A € Tel 0544. 216156 125.000,00 Universo - Ravenna San Rocco Bilocale al piano terra composto da soggiorno con angolo cottura con accesso al cortile di proprietà, camera matrimoniale, zona studio e bagno. Rif. 715 Tel. 0544 271066 €

: 0544. 216156 - 348.0308088

ADIACENZE ALBERTI Villetta a schiera ben tenuta, composta da ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 3 camere da letto, 2 bagni, taverna, garage, giardino. € 265.000,00 Rif 81B SAN ROCCO ADIACENZE CENTRO Villa di ampie dimensioni anni 60, da sistemare. Info in agenzia Rif. 70/B ADIACENZE ROCCA BRANCALEONE Appartamento libero al piano terra in piccolo contesto, soggiorno, cucina abitabile, 2 camere da letto, bagno, posto auto, cantina; riscaldamento autonomo. € 145.000,00 Rif. 16A ADIACENZE LE CORBUSIER Villa, ottime finiture, grande metratura. Info in agenzia Rif. 52B 5 KM DA RAVENNA Casa di oltre 200 mq, parzialmente da sistemare, su lotto di quasi 2000 mq, ampia zona servizi. € 350.000,00 Rif. 32B

125.000,00 tratt.

nito, arredato, con soggiorno, angolo cottura, camera, bagno, balcone verandato, balcone scoperto, cantina, posto auto coperto, riscaldamento autonomo, aria condizionata. Rif. 61 - Tel. 0544 455086 € 135.000,00

La Rocca - Adiacenze Tribunale Appartamento ben tenuto composto da: soggiorno con angolo cottura, camera matrim., bagno, balconi verandaati, posto auto, cantina. Arredato Rif. 17A - Tel 0544. 216156 € Fincase - Zona casa di cura s.Francesco Appartamento 125.600,00 con ingresso, cucina abitaFincase - San Rocco Otti- bile, due camere,(matrimomo per investimento, ap- niale e doppia) bagno e partamento in ottimo stato balcone. Libero subito! Cocomposto di soggiorno-an- dice: 1077 Tel. golo cottura, camera matri- 0544.215645 € 142.000,00 moniale e bagno con antibagno. Codice: 1037 - Tel. La Rocca - Classe Apparta0544.215645 € 135.000,00 mento come nuovo, ottime finiture, con ingresso indiServizi Immobiliari - Borgo pendente: soggiorno, cuciNuovo Appartamento di re- na abitabile, letto in soppalcente costruzione ben rifi- co, terrazzo, ripostiglio, ga-

Viale della Lirica, 53 - Tel. 0544 404047 - Fax 0544 406721 www.agenziafuturasrl.it - E-mail: info@agenziafuturasrl.it S.BIAGIO App.to attualmente affittato con ottimo contratto locazione, composto da soggiorno/ pranzo; cucinotto separato e finestrato; rip.; 1 letto matr.; bagno finestrato; ampio terrazzo abit. coperto; balcone; posto auto coperto. Risc. aut. – Impianti a norma - Zona molto servita. OTTIMO COME INVESTIMENTO A REDDITO!! € 147.000 foto in agenzia

SAN BIAGIO Appartamento al 1° piano con ascensore, con spazi di tipo tradizionale, composto da: ingresso; soggiorno; cucina abit.; 2 letto;1 bagno finestrato con vasca; 2 balconi; ampia cantina. Zona tranquilla con servizi presenti nelle immediate vicinanze. PRONTA CONSEGNA!! € 130.000 Foto in agenzia

ZONA CASA DI CURA SAN FRANCESCO Deliziosa villetta d’angolo con giardino su 3 lati, in contesto residenziale di ottima qualità, composta da sala con camino; cucina a vista; 3 letto; 2 bagni; ripostiglio; ampio sottotetto abitabile; garage e posto auto. Impianti a norma – zona tranquilla e silenziosa. € 460.000 Foto in agenzia

BOSCO BARONIO App.to molto ben rifinito, avente ingresso e giardino indip., composto da: sala con cucina in nicchia, frazionabile; 2 letto; 2 bagni; rip.; 2 ampie logge attrezzabili per il periodo estivo; taverna con camino; ampio garage. Ottimo contesto residenziale in zona di esclusivo traffico locale. € 300.000 Foto in agenzia

ZONA VICOLI Porzione di bifamigliare completamente e ottimamente ristrutturata, con giardino su 3 lati, composta da ampia sala; cucina abitabile; 3 letto; 3 bagni finestrati; 2 ripostigli; taverna; garage. PRONTA CONSEGNA !! € 425.000 Foto in agenzia

ZONA VIA CILLA Appartamento in prestigiosa palazzina, di recente costruzione, al 1° piano, con ascensore: open space di circa 42 mq composto da ampia sala con cucina abitabile separabile, 2 letto ampie; 2 bagni; 2 ampi terrazzi ; garage doppio. Risc. aut. Impianti a norma. Aria condizionata. Aspirazione centralizzata. Allarme. € 340.000 Foto in agenzia

PUNTA MARINA (vicinanze mare) Delizioso appartamento al 3° piano ed ultimo, ottimamente tenuto, composto da: ingresso; soggiorno con cucina a vista; 2 camere da letto; bagno finestrato con doccia; riscaldamento autonomo - aria condizionata. € 120.000 Foto in agenzia

SAN MARCO Villetta d’angolo di recentissima costruzione, su 2 livelli composta da: ampia sala con camino; ang/cott. separato e finestrato; 2 letto; 2 bagni; terrazzo solarium abitabile; ampio garage; giardino su 2 lati. Ottime finiture e contesto residenziale. € 198.000 Foto e maggiori info in agenzia

giovedì 7 aprile 2011 | RAVENNA& DINTORNI

rage. Rif 2A - Tel 0544. abbinata, accesso indipen216156 € 150.000,00 dente con ingresso, soggiorno, cucina abitabile, Fincase - Casa con due ap- camera matrimoniale, capartamenti ciascuno è mera doppia, bagno garacomposto di ingresso cuci- ge e cantina (tavernetta). na - tinello 1 camera da let- Codice: 994 Tel. to bagno ripostiglio e canti- 0544.215645 € 185.000,00 na. Codice: 1152 - Tel. 0544.215645 € 150.000,00 Fincase - Ravenna, non lontano dal Centro Vero Viva - Ravenna Borgo Nuo- attico con ampio terrazzo vo Bilocale di ampia metratu- su tre lati, soggiorno con ra posto al 3° piano con angolo cottura, due camere ascensore, di recente costru- da letto, doppi servizi, amzione: spazioso soggiorno pio garage con soppalco e con angolo cottura con bal- posto auto. Perfette condicone loggiato, disimp. notte, zioni. Codice: 1139 - Tel. bagno, ampia camera ma- 0544.215645 € 190.000,00 trim. Posto auto e cantina, risc.aut. e impianto d’allar- Servizi Immobiliari - Rame. Buone rifiniture. - Tel. venna Centro storico 0544.421396 € 150.000,00 adiacenze Rocca Brancaleone appartamento in signorile palazzina con ascensore, ingresso, ampio soggiorno, cucina abitabile, 2 camere ed un camerino, un bagno, due balconi, cantina, risc. aut. Rif. 074 - Tel. 0544 455086 € 190.000,00 Idea Casa - Ravenna Zona via Narsete in contesto tranquillo Vendesi APPARTAMENTO composto da: ingr., soggiorno, cucina/tinello, 3 vani letto, bagno, ripostiglio, balcone e garage. € 155.000,00 tel. 0544 36377-36372 Servizi Immobiliari - Osteria Appartamento di nuova costruzione, pronta consegna, piano terra con ingresso indip., composto da soggiorno con angolo cottura, 2 camere, bagno, posto auto scoperto, giardino privato di 178 mq, risc.aut. Rif. 092 - Tel. 0544 455086 € 165.000,00

Fincase - Centro storico Luminosissimo appartamento di taglio classico, composto di bell' ingresso, soggiorno con ampie vetrate e terrazzino, cucina abitabile con balconcino verandato, due camere da letto, studio, bagno e cantina. Codice: 1124 Tel. 0544.215645 € 195.000,00

Fincase - San Biagio Comodissimo appartamento tutto al piano terra ,ingresso indipendente e ampio giardino privato, composto da spazioso ingresso, soggiorno, cucina abitabile, due camere matrimoniali, bagno, ripostiglio, cantinetta e garage. Risc. autronomo e buone condizioni geStudio Effe - Mezzano Nuonerali. Codice: 1008 - Tel. va zona residenziale vicino 0544.215645 € 195.000,00 a tutti servizi, zona molto tranquilla, nuova costruzio- Fincase - Piangipane Rustine con riscaldamento a co di buona struttura con bel basso consumo, APPAR- giardino privato (mq.1000) TAMENTO AL PIANO mq 160 di abitazione + mq. TERRA CON INGRESSO 130 di stalla e servizi ecc. E GIARDINO INDIP., zona Codice: 1116 Tel. giorno ampia, bagno, 2 let- 0544.215645 € 195.000,00 to, ripost. Posto auto coperto. Cantina. Finiture con La Rocca - Ad.ze Rocca ottimi materiali prescelti dal Brancaleone Appartamencliente. Codice Immobile: to libero anni 70 in piccola 121 - Tel. 0544 .502072 € unità, ingresso, soggiorno, 179.000,00 cucina abitabile, 3 camere matrimoniali, 2 bagni, terSant’Alberto In complesso razzo, cantina, risc. aut. di sole 4 unità indipenden- Rif. 38A - Tel 0544. 216156 ti,, vendesi appartamento a € 250.000,00 piano terra di nuova costruzione composto da ampio Servizi Immobiliari - Ragiardino angolare con po- venna Centro Storico Apsto auto, soggiorno, ampia partamento rifinitissimo, in cucina abitabile, disimpe- piccola palazzina di recentisgno notte, camera da letto sima costruzione, ingresso molto grande con bagno, soggiorno con angolo cottura altra camera appena un po’ arredato, camera, antibagno, più piccola, ripostiglio, ba- bagno con doccia idromasgno grande con vasca e saggio, loggia di 15 mq, candoccia, finiture eccellenti, tina, garage, riscaldamento possibilità di personalizza- autonomo, aria condizionata. re li interni. No agenzie. Rif. 046 - Tel. 0544 455086 Tel. 335 6610889 € € 250.000,00 180.000,00 Fincase - Borgo Montone Ingresso indipendente con metratura veramente ampia, piano primo con salone , cucina abitabile, camera matrimoniale, bagno e due ampi terrazzi. Mansarda con tre camere da letto, bagno, terrazzo e solarium. Garage doppio e giardino privato. Codice: 1082 - Tel. 0544.215645 € 260.000,00 Studio Effe - Mezzano centro Vicino a tutti i servizi in zona molto tranquilla, VILLETTA D'ANGOLO di recentissima costruzione come nuova, composta da soggiorno, cucina abit., dispensa, 2 bagni, 3 letto, terrazzo, posto auto coperto. Travi in legno a vista, risc. a pavim. Possib. di arredamento. Cod.Immobile: 113 - Tel. 0544 .502072 € 280.000,00

Idea Casa - RAVENNA CENTRO Porzione di Casa ristrutturata al Grezzo su 2 livelli: P.Terra: Soggiorno, cucina/tinello e cortile. P.Primo: vano letto matrimoniale, servizio e ampio terrazzo su cortile interno. INFO IN AGENZIA. € 180.000,00 tel. 0544 La Dimora di Magdala 36377-36372 CENTRO STORICO: BelFincase - Ponte Nuovo Am- l’APPARTAMENTO compio appartamento in casa pletamente ristrutturato (in

CERCHIAMO PER NOSTRA REFERENZIATA CLIENTELA MONOLOCALI E BILOCALI USO INVESTIMENTO, PAGAMENTI VELOCI. ZONA STADIO: AFFITTASI BILOCALE ristrutturato composto da: ingresso, soggiorno con angolo cottura, bagno, ampia camera matrimoniale, balcone, cantina e posto auto; ben arredato: € 550 (no condominio)

ZONA VIA ANTICO SQUERO:

Vendesi ufficio di recente costruzione di circa 130 mq con 5 posti auto, aria condizionata, antifurto volumetrico, cassaforte, libero subito. € 265.000 SAN ROCCO: In pieno borgo, grazioso APPARTAMENTO RISTRUTTURATO all'ultimo piano molto luminoso composto da: soggiorno con angolo cottura, camera da letto in soppalco con tetto in legno a faccia a vista e bagno, corte comune per deposito biciclette. € 160.000 Ideale come investimento.

VIA CAVOUR: AFFITTASI graziosa MANSARDA composta da: soggiorno con angolo cottura, due bagni, camera matrimoniale, studio, parquet ovunque, aria condizionata, ben arredata. € 650 CENTRO STORICO: AFFITTASI BILOCALE composto da: soggiorno con cucina in nicchia, camera matrimoniale, disimpegno, bagno. aria condizionata, ben arredata. € 550 no condominio VIA CAVOUR: AFFITTASI BILOCALE di ampia metratura, 2° ed ultimo piano composto da: soggiorno con cucina in nicchia, due bagni, camera matrimoniale, balcone. € 600 CENTRO STORICO: CEDESI IMPORTANTI ATTIVITA, ulteriori informazioni solo in ufficio.

Ravenna - Via Mura di S.Vitale, 13 - Tel. 0544.31225 - Fax 0544.211041 www.ladimoradimagdala.com e-mail: info@ladimoradimagdala.com palazzina ristrutturata) composto da: ingresso, soggiorno, cucina abitabile, due ampie camere da letto, bagno, balcone, garage e cantina. - Tel. 0544 .31225 € 290.000,00

piano con ingresso indipendente, composto da P.T.: cortile/giardino di mq. 160 con posti auto coperti e gazebo, taverna con camino, vano pluriuso e bagno; P.S.: ingresso, soggiorno con balcone, cucina abitabile, 2 letto matrim.e bagno. Parquet ovunque. Riscaldamento autonomo, climatizzazione, impianto d’allarme. Impianti a norma con certificazione. - Tel. 0544.406333 € 310.000,00

Fincase - Ravenna San Biagio In piccolo contesto villetta abbinata di nuova costruzione, composta da soggiorno e cucina abitabile, due camere da letto, doppi servizi, cantina mq..15) piccolo giardino e posto auto. Codice: 1086 - Tel. 0544.215645 Fincase - Ravenna San Rocco Appartamento piano € 295.000,00 attico, soggiorno con amF.lli Savorani - Ravenna, pia vetrata che affaccia su Zona Casa di Cura S.Fran- terrazzo abitabile, cucina in cesco In casa di 2 sole uni- nicchia, camera matrimotà , appartamento ristruttu- niale con cabina armadio, rato a nuovo, posto al II camera singola, sottotetto

rifinito (altezza 2 mt.) con letto, studio e ripostiglio veramente ampio, bagno e garage. Codice: 1032 - Tel. 0544.215645 € 320.000,00 Fincase - Ravenna adiacenze via Antica Milizia Si vende splendido appartamento elegantemente rifinito, composto da ingresso arredabile, grande salone (mq.34) con ampie vetrate affacciate su bel terrazzo, cucina abitabile con balcone, due camere da letto, doppi servizi; cantina e garage. Codice: 788 - Tel. 0544.215645 € 330.000,00 ASSOCIATO

Ravenna • tel.

0544 455086

via Circonv.ne Rotonda dei Goti 23/A

www.annibali.it Rif. 004 RAVENNA Adiacenze Gallery affittasi monolocale bene arredato con ingresso angolo cottura bagno, loggia, posto auto coperto, riscaldamento autonomo, impianto antintrusione, Canone convenzionato € 420,00/mese Rif. 016 ZONA CLINICA S. FRANCESCO Affittasi appartamento non arredato in palazzina residenziale, mai abitato, al 3° e ultimo piano con ascensore composto di soggiorno con angolo cottura, camera matrim., camera singola, bagno, 2 ampi terrazzi, garage, risc.aut. € 550,00 mensili Rif. 008 RAVENNA Affittasi Centro Storico, zona pedonale (adiacenze Cassa di Risparmio), appartamento non arredato con ingresso, soggiorno, cucina abitabile, studio, 2 camere matrimoniali, 2 bagni, 1 loggia coperta, 1 cantina, riscaldamento autonomo, senza spese condominiali. Canone convenzionato € 650,00/mese Rif. 001 RAVENNA Affittasi adiacenze via Mangagnina casa abbinata da un lato su due piani composta da ingresso soggiorno cucina abitabile arredata, 2 camere doppie bagno corte privata di 100 mq con posto auto scoperto, risc. aut.; Canone convenzionato € 680,00/mese

Rif. 002 RAVENNA Affittasi San Biagio locale di nuova costruzione di 70 mq. con tre vetrine, bagno, antibagno, ripostiglio, canna fumaria di 18 cm. € 1.200,00/mese Rif. 087 PUNTA MARINA TERME Zona centrale, a 150 mt. dal mare, appartamento arredato, secondo piano con ascensore, soggiorno, angolo cottura, ampia camera matrimoniale, bagno, balcone, cantina. OCCASIONE € 105.000,00 Rif. 67 DARSENA Appartamento in piccola palazzina di 9 unità, di recente costruzione, 2° e ultimo piano, ben tenuto, ingresso, soggiorno, cucina abitabile, due letto, bagno con finestra, ripostiglio, 1 balconcino, cantina, posto auto scoperto privato, riscaldamento autonomo. € 130.000,00 Rif. 61 BORGO NUOVO Appartamento di recente costruzione ben rifinito, arredato, con soggiorno, angolo cottura, camera, bagno, balcone verandato, balcone scoperto, cantina, posto auto coperto, riscaldamento autonomo, aria condizionata. OCCASIONE!! € 135.000,00


RAVENNA& DINTORNI

Ag. 1 Sede Amministrativa . via San Vitale, 11 . Ravenna Idea Casa - PIANGIPANE CASA INDIPENDENTE RISTRUTTURATA CON GIARDINO DI 225 MQ/circa. Al piano terra: soggiorno, cucina abitabile, bagno, portico e ripostiglio. Al primo piano: 2 vani letto, guardaroba, bagno oltre ad ampia mansarda con bagno. Rich: € 340.000,00 tel. 0544 36377-36372

Idea Casa - RAVENNA San Biagio Zona via Faentina in contesto silenzioso Vendesi VILLETTA DI BUONA QUALITÁ IN PIETRAVISTA composta da: portico, ingresso, cucinotto, dispensa, pranzo, soggiorno, 3 vani letto, 3 servizi, 4 balconi, ampio garage e posto auto, portico e giardino. Info in Agenzia Rich. € 365.000,00 tel. 0544 36377-36372

Viva - Castiglione di Ravenna A pochi km da Milano Marittima, immersa nel verde, si vende casa completamente indipendente sviluppata tutta su un unico piano e totalmente ristrutturata nel 2009, composta da ngresso, ampio soggiorno con zona pranzo di circa 50 mq., cucina abitabile completamente arredata, 3 camere da letto di cui 1 matrimoniale con cabina armadio e 2 doppie, 2 bagni, lavanderia, cantina, garage e giardino di oltre 220 mq. Completa di ogni comfort come allarme, zanzariere etc.. - Tel. 0544.421396 € 350.000,00 tratt.

Servizi Immobiliari - Ravenna Centro Storico Appartamento rifinitissimo, in piccola palazzina di recentissima costruzione, piano terra, ingresso indipendente, salone con angolo cottura arredato, camera matrimoniale con cabina armadio, camera singola, 2 bagni (con vasca idromassaggio), giardino privato, cantina, garage, riscaldamento autonomo, aria condizionata. Rif. 049 - Tel. 0544 455086 € 390.000,00

La Rocca - 5 km da Ravenna Si vende casa di oltre 200 mq, parzialmente da sistemare, su lotto di quasi 2000 mq, ampia zona servizi. Rif. 32B - Tel 0544. 216156 € 350.000,00

Universo - Ravenna Zona Vicoli Villetta ad angolo in buono stato d'uso, ampia metratura con giardino su tre lati, così composta: p.terra, giardino ad angolo con due posti auto coperti e portico, ingresso con armadio a muro, tavernetta con camino, garage e lavanderia. P.piano: soggiorno, cucina abitabile, bagno e ampio terrazzo perimetrale. P.superiore: tre camere da letto e due bagni, terrazzo

Agenzia Immobiliare

ROMAGNA VENDESI RAVENNA (viale Galilei): attico al 4° ed ultimo P. con ascensore composto da soggiorno ampio con affaccio a terrazzo molto grande attrezzato con pergolato e fioriere, cucina abit., disimp., 2 letto (16 e 11 mq), 2 bagni, garage. Risc. aut. € 250.000. tratt. RAVENNA, SAN BIAGIO: tipica casa Ravennate su due piani, ristrutturata, di dimensioni ampie. Ampio giardino interno silenzioso e luminoso. Ingresso, salone, cucina abitabile, 4 letto, 3 bagni, mansarda, studio, cantina, lavanderia, garage per 2 auto. Impianti a norma con finiture di qualità. Info in ufficio ZONA VIA RUBICONE: appartamento perfettamente restaurato al 3° ed ultimo piano senza ascensore. Ingresso, salone con balcone, grande cucina abit., disimp., 3 letto, bagno e balcone. Garage al PT. Imp. aut., tutto parquet doussie, infissi nuovi. Spese condominiali irrisorie. € 180.000 tratt. MADONNA DELL’ALBERO: villetta d’angolo di buona metratura. Ampia corte e giardino/orto fronte-retro, ingresso, garage e taverna al piano terra. Soggiorno con balcone, cucina abitabile con balcone e bagno al 1° P. Zona notte composta da tre camere da letto ampie con bagno e balcone. Sottotetto attrezzato con bagno. € 310.000 RAVENNA (via Faentina): appartamento in casa singola con ingresso autonomo. 1° P. con ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 2 letto matrim. e bagno. Sottotetto ad uso mansarda con 2 locali e bagno. Magazzino collegato direttamente sempre al 1° P. predisposto ad appartamento con soggiorno con cottura, 2 letto e bagno. Cortile di proprietà per 2 auto. Imp. a norma. Posizione molto particolare. € 220.000. RAVENNA (zona Gallery): appartamento luminoso al 2° Piano in palazzina di 3 piani. Ingresso, soggiorno con balcone, cucina abitabile con balcone di servizio con caminetto, disimpegno, 3 letto matrimoniali, 2 bagni ( con doccia e con vasca. P.T. garage posto auto. € 210.000 tratt. VIA DEI POGGI: in posizione tranquilla, appartamento ben tenuto in piccola palazzina. 2° ed ultimo piano composto da ampio soggiorn, vano studio, cucina abitabile con balcone e batbecue, disimpegno, 2 letto (15 e 11 mq.), bagno. P.T. ampio garage e posto auto. Risc. aut. € 175.000 tratt S. BIAGIO/NULLO BALDINI: appartamento ristrutturato in piccola palazzina, posto al 1° piano senza ascensore. Ingresso, soggiorno con balcone, cucina con balcone, disimpegno, 2 letto (matrim. e bella singola), studiolo, 2 bagni con finestra di cui uno con doccia ed uno con vasca. P.T. garage e posto auto interno. Impianti a norma e riscaldamento autonomo. € 192.000 tratt.

Via degli Spreti, 71 Ravenna Tel.0544.501515 - Fax 0544.504972

agenziaromagna@libero.it

tel. 0544.215645 - 0544.211854 5 MINUTI DA RAVENNA 2 MINUTI DAL CENTRO Luminoso e gradevolissimo appartamento, soggiorno- angolo cottura con terrazzo, disimpegno arredabile, camera matrimoniale, bagno, cantina e posto auto. Climatizzato. Codice: 973

€ 115.000,00

RAVENNA ZONA CESAREA Appartamento bellissimo, originale e pieno di luce, ingresso, soggiorno affacciato su terrazzo, cucina abit., due camere da letto e studio-letto su ampio soppalco, bagno cantina e posto auto. Condizioni perfette. Codice: 1148

€ 290.000,00

PONTE NUOVO In elegante contesto, appartamento con ingresso indipendente da cortile privato, composto di soggiorno con cucina separata affacciati su bel terrazzo, due ampie camere da letto, tavernetta, garage e doppi servizi. Codice: 921

€ 230.000,00

RAVENNA, VICINO AL CENTRO Ristrutturazione recentissima e completa soggiorno -angolo cottura, camera matrimoniale e camera doppia, bagno, balcone verandato, cantina e posto auto. Possibilità di garage. Libero subito. Codice: 796

€ 150.000,00

PONTE NUOVO Casa abbinata disposta su due piani per complessivi mq. 130 mq. Con piccola corte esclusiva composta di ingrasso cucina abitabile soggiorno due ampie camere da letto doppi servizi ripostiglio balcone mansardina garage. Codice: 877

€ 230.000,00

BELLISSIMA OCCASIONE! Non lontano dal centro, piccolo attico con ampio terrazzo su tre lati, soggiorno con angolo cottura, due camere da letto, doppi servizi, ampio garage con soppalco e posto auto. Perfette condizioni. Codice: 1139

€ 183.000,00

RAVENNA CENTRO STORICO Luminosissimo appartamento di taglio classico, composto di bell' ingresso, soggiorno con ampie vetrate e terrazzino, cucina abitabile con balconcino verandato, due camere da letto, studio, bagno e cantina. Codice: 1124

€ 187.000,00

CENTRO STORICO OPPORTUNITÀ UNICA Faccia a vista, casa disposta su due piani per complessivi mq comm. 400 (ricavabili anche 4/5 unità o villa signorile unifamiliare), corte riservata retrostante di mq 200 circa con passo carraio privato. Codice: 895

€ 720.000,00

RAVENNA SAN BIAGIO Appartamento mq. 100 accesso indip. da giardino privato, con spazioso ingresso, soggiorno, ampia cucina ab. Due camere matrimoniali, bagno, ripostiglio, cantinetta e garage. Bassissime spese cond. Risc. Aut. E buone condizioni generali. Codice: 1008

€ 195.000,00

ADIACENZE MEZZANO In casa ind. 2 unità, 1 p. E ultimo, accesso indipendente da giardino privato, ingresso, soggiorno, bella cucina abitabile, due camere matrimoniali, studio, bagno, balcone verandato e ampio sottotetto, garage e cortile privato. Codice: 826

€ 140.000,00

RAVENNA SAN BIAGIO App.to ottime condizioni, 2 piano con ingresso, soggiorno-angolo cottura, due camere da letto doppi servizi, balcone, garage e posto auto. Codice: 888

€ 170.000,00

FORNACE ZARATTINI App.to in villetta di recente costruzione, piano terra con piccolo giardino privato, soggiorno con ang. cottura, camera, cameretta, bagno e posto auto. Arredato, perfetto. Codice: 761

€ 155.000,00

RAVENNA ZONA RUBICONE In contesto di sole tre unità, ristrutturato con ottime finiture, app. Di ampia metratura con ingresso, soggiorno, cucina abitabile, tre camere da letto, bagno, balconi e garage. Nessuna spesa condominiale. Codice: 1088

€ 185.000,00

Ag.3 Sede Commerciale . via di Roma, 127 . Ravenna

www.fincase.it . info@fincase.it SAN ROCCO Appartamento con accesso indipendente, parzialmente ristrutturato, con ingresso, soggiorno, cucina abitabile a vista, ampia camera matrimoniale, tavernetta con camino e lavanderia. Bagno e piccolo wc. Risc. Autonomo, no spese condominiali. Codice: 695

€ 147.000,00

ADIACENZE MEZZANO Deliziosa casettina abbinata ad un lato con piccola corte privata, completamente ristrutturata e rifinita con mattoncini e travi a vista. P.t soggiorno-ang. Cottura e bagno, p.1 matrimoniale molto ampia, doppio volume. Posto auto. Codice: 886

€ 110.000,00

RAVENNA, FASCIA SEMICENTRALE Casetta abbinata ad un lato con ampio cortile privato, unico livello, composta di 5 ampi locali oltre a bagno, wc e garage. Codice: 914

€ 149.000,00

RAVENNA ZONA CHIAVICA Ingresso indipendente, seminuovo, soggiorno -angolo cottura in affaccio a bel terrazzo, tre camere da letto, due bagni, sottotetto, posto auto e piccola cantina. Codice: 480

€ 220.000,00

15 MINUTI D'AUTO DA RAVENNA Appartamento libero e mai abitato molto ampio composto di ingresso cucina soggiorno due camere da letto bagno bellissimo balcone risc. aut, garage. Codice: 672

€ 115.000,00

A 10 KM. DA RAVENNA ZONA SUD Casa abbinata ad un solo lato da ristrutturare superficie mq. 200 circa su un lotto di terreno di mq. 600 circa oltre ad un capannone di circa 200 mq. e 50 mq di servizi. Codice: 1146

€ 120.000,00

A TRE MINUTI DA RAVENNA Appartamento seminuovo,molto bello, parzialmente arredato, p.t. Con accesso da godibilissimo giardino privato, soggiorno con cucina in muratura, due camere da letto, bagno e posto auto. Codice: 967

€ 185.000,00

5 MINUTI DA RAVENNA Elegante appartamento p.terra con bel giardino privato, loggia d'ingresso, soggiorno-angolo cottura, camera matrimoniale con bellissimo affaccio sul verde, disimpegno arredabile e bagno. Rifiniture extra capitolato, pronta consegna. Codice: 1017

€ 140.000,00

RUSSI CENTRO Appartamento con ingresso indipendente e cortile privato composto di soggiorno con angolo cottura una camera letto + camerino bagno giardino privato mq. 150 cantina (poss. posto auto o garage). Codice: 499

€ 115.000,00

SAN BIAGIO Spazioso trilocale formato da soggiorno con loggia, cucina abitabile con balcone verandato, ampia matrimoniale, bagno, garage e posto auto. Codice: 929

€ 118.000,00

A 300 METRI DAI GIARDINI PUBBLICI App.to in palazzo con risc. aut. Composto da cucina abitabile soggiorno due camere da letto bagno ripostiglio cantina e garage. Codice: 714

€ 170.000,00

CASA CON DUE APPARTAMENTI Ciascuno è composto da ingresso cucina - tinello 1 camera da letto bagno ripostiglio e cantina. Codice: 1152

€ 145.000,00

SAN ROCCO, ZONA TRANQUILLA Appartamento molto ampio e ben tenuto composto di ingresso soggiorno cucina abitabile tre belle camere da letto doppi servizi cantina garage ripostiglio. Codice: 1041

€ 220.000,00


giovedì 7 aprile 2011 | RAVENNA& DINTORNI

perimetrale come sotto. Rif. 638 - Tel. 0544 271066 € 430.000,00 tratt. Eurocase - Ravenna Zona Viale Alberti Accogliente VILLETTA ABBINATA con ampio giardino privato: P.T. portico, sogg., cucina separata, pranzo, bagno, ripostiglio, garage; P.P. 3 camere da letto, bagno, ripost., terrazza. Graziosa mansarda abitabile e rifinita con bagno privato. Finiture ottime, perfetto stato. Tel. 0544.33158 € 550.000,00 tratt Eurocase - Borgo San Biagio Confortevole VILLA SINGOLA di ampia metratura con spazioso giardino privato: P.T. portico, ingresso, tavernetta, laboratorio, bagno, cantina, lavanderia, spazioso garage; P.P. ingresso, salone con caminetto, cucina abitabile 3 camere da letto (2 matrimoniali), 2 bagni, balcone. Tel. 0544.33158 € 650.000,00

Arveda

srl via G.Rasponi 8 - Ravenna tel. 366 3242522 • arvedasrl@libero.it

CHIAVICA ROMEA Appartamento con 3 camere da letto, 2 bagni, cucina abitabile, sala, cantina. € 158.000,00 CASAL BORSETTI Bellisimo attico completamente ristrutturato a nuovo, metri commerciali 100, più garage e posto auto. € 270.000,00 A 15 KM DA RAVENNA Casetta da ristrutturare con giardino. € 75.000 MANDRIOLE AFFITTASI casetta singola di 70 mq, soggiorno con angolo cottura, 2 camere, 1 bagno, giardino, completamente ristrutturata € 550 mensili 0544 .502072 € 105.000,00

Studio Effe - Fosso Ghiaia Appartamento del 1997, con ingresso e corte indip., composto da ingresso e garage; soggiorno con zona cucina, balcone, bagno, letto matrim., studio. Sottotetto. Risc. aut. Codice - Tel. 0544 Idea Casa - MARINA DI Imm: 199 RAVENNA CASA CON 2 .502072 € 120.000,00 tratt. APPARTAMENTI CON GIARDINO. Piano terra: Baccarini - Faenza, LocaliAmpia zona servizi Piano tà Pieve Ponte Via Emilia Primo e Piano Secondo: 2 Ponente n° 52 In palazzina BILOCALI con terrazzo ol- di nuova costruzione si tre a Sottotetto. Info in vendono appartamenti con agenzia tel. 0544 36377- 1 o 2 letto; giardini privati o ampi balconi; garage. Co36372 struzione di ottima qualità. Pronta consegna. - Tel. 0546.662040 Prezzi a partire da € 125.000,00

Idea Casa - MOLINELLA, SPLENDIDA VILLA DEL FINE ‘700 con annessa area cortilizia e ampia dependance. DISTANZE: 66km Ravenna, 22km Ferrara, 40 km Bologna, 90 km Padova e 140 km Venezia. Info riservate in agenzia tel. 0544 36377-36372 La Dimora di Magdala Centro Storico Ampio APPARTAMENTO composto da: ingresso, ampia sala (50 mq) con affaccio su terrazzo (30 mq), cucina abitabile, tre camere da letto, tre bagni, garage, ottima posizione, recentemente e ben ristrutturato. - Tel. 0544 .31225 Info in agenzia Viva - Piangipane In splendida posizione lontana dai tralicci dell’alta tensione con splendido spazio visivo. In una campagna rilassante si vendono 2/3 unità abitative al grezzo avanzato costruite con tutte le ultime novità in materia di risparmio energetico e complete di tutti gli allacci, rifinite con materiali ricercati. Piantine e fotografie disponibili in ufficio

Case e appartamenti in vendita provincia di Ravenna Offerte Studio Effe - Alfonsine Con vista sul giardino di Piazza Monti, vicino a tutti i servizi, ATTICO ristrutturato a nuovo nel 2001, 3° ed ultimo piano con TERRAZZO di mq. 29, composto da soggiorno-pranzo con zona cucina luminoso, bagno, camera da letto matrim. Cantina. Risc. aut., predisp. clima. Ideale anche come investimento da affittare. Codice Immobile: 073 - Tel.

Studio Effe - Alfonsine primissima periferia APPARTAMENTO INDIPENDENTE di recente costruzione, 1° ed ultimo piano, con garage e 2 posti auto, piccola corte indipendente, composto da loggia, soggiorno ampio, cucina, bagno ampio, ripost., 2 letto, balcone. Possibilità di 2 ampie camere nel sottotetto con ampie finestre. Mai abitato e arredato a nuovo. Codice Immobile: 074 - Tel. 0544 .502072 € 138.000,00

pio garage e doppi portoni. Ampio soggiorno con camino, cucina arredata mobili in ottimo stato, terrazzo semicoperto (mq. 18) accessibile da soggiorno e cucina, altro terrazzo coperto, 2 belle camere da letto, 2 bei bagni (uno arredato) cantina, condizionatore, impianti a norma. Libero se necessario anche in brevissimo tempo. - Tel. 0546 50782 € 190.000,00 Da vedere!!! Baccarini - Faenza, Via Lama 8 In piccolo stabile si vende appartamento al piano secondo di buona metratura con piccola porzione di cortile esclusivo al piano terra e cantina al piano interrato. Parzialmente da ristrutturare. Consegna anche immediata. - Tel. € 0546.662040 190.000,00

I Portici - Riolo Terme Come nuovo!! Appartamento di ampia metratura, posto al piano terra con giardino. Ingresso indipendente, nessuna bariera architettonica. Soggiorno, cucina abitabile, disimpegno, 2 letto grandi, ampio bagno, al piano seminterrato garage. Zona monte circa mq. 300/400 dal centro storico. I Portici - A circa 6 km da Interessante!!! - Tel. 0546 Brisighella In piccola bor- 50782 € 208.000,00 tratt. gata, si vende porzione di rustico in sasso indipen- I Portici - Faenza, loc. Reda dente d’angolo, integral- Casa indipendente dentro il mente ed ottimamente ri- paese, ristrutturata di restrutturato, così composto: cente, tutto a norma, con piano terra: portico, ingres- corte pavimentata di circa so in vano utilizzabile come 125mq. cosi’ disposta: inseconda camera da letto gresso, cucina abitabile, con bagno; piano primo: sala con camino, 1 matricucina semiabitabile con moniale, un’ampia singola penisola, salottino, 1came- di oltre 11mq, 2 bagni. Sulra da letto e un bagno. Gala corte poggiano anche i rage/lavanderia e una corte fabbricati uso servizi: cantiprivata recintata di circa na, legnaia, ampia taverna 45/50mq. Finiture bellissime, impianti tutti a norma, si con cucina in muratura e vende tutta arredata!!! DA camino.Garage, posto auto VEDERE!!! - Tel. 0546 esterno. - Tel. 0546 50782 Molto bella!!! € 245.000,00 50782 € 165.000,00 tratt. tratt. I Portici - Solarolo Nuovo, consegna entro giugno I Portici - Cas- Tel Bolo2011, ultimo appartamento gnese Zona tranquilla, poral piano terra con giardino e zione di casa costruita ciringresso indipendente, così ca 20 anni fa, sviluppa al disposto: ampio piano primo, ingresso indisoggiorno/cucina, disimpe- pendente con scala estergno notte, 2 belle camere da na coperta, al piano terra letto, ampio bagno; al piano garage per due auto, ampia seminterrato collegata da cucina/tavernetta con cascala interna, ampia canti- mino ed ancora al piano inna/tavernetta, garage. € terrato cantina di circa 185.000,00 tratt. Altra solu- 60/70mq. L'appartamento zione al piano secondo è così composto: Salone, con soggiorno, cucina abit., cucina con camino, bagno, 2 balconi, 2 belle camere disimpegno notte, tre belle da letto, bagno, cantina e letto, altro bagno ed un tergarage. Soluzioni interes- razzo di circa 50/60 mq. santi molto luminosi!!! - Tutto in ottimo stato, finitu€ re di pregio, molto bello, Tel. 0546 50782 170.000,00 tratt. veramente da vedere. ( nelI Portici - Faenza, Località la vendita varrà assegnato Mezzeno Ampio apparta- una parte di giardino ad mento seminuovo, in ottimo uso esclusivo) - Tel. 0546 stato, al piano 1° con dop- 50782 € 320.000,00


ANNUNCI& OFFERTE

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 7 aprile 2011

BAGNACAVALLO, a 4 Km dal centro direzione Fusignano, vendesi bella casa colonica ristrutturata di fine ’800 di mq 300, circondata da giardino piantumato di mq 3000 con 2 ampi servizi in corpo staccato. €. 440.000,00 Possibilità di acquisto di ulteriori Ha 3,71 di terreno seminativo adiacente alla casa S.PANCRAZIO

Casa indipendente ben tenuta con ampio giardino: P.T.: ingresso, soggiorno, cucina abitabile, camera, bagno, servizi e ampio garage; P.P.: 3 letto, bagno e balcone. Climatizzazione. €. 270.000,00 Tratt. MARINA DI RAVENNA, complesso Marinara, si vende appartamento su 2 livelli con splendida vista sulla marina: P.T: cantina e posto auto scoperto; P.P.: ingresso e ampia letto (da cui si possono ricavare 2 singole); P.S.: soggiorno/cucina , bagno e terrazzo abit.di mq 50 circa, soppalco con matrimoniale, cabina armadio, studio e predisp.bagno. Posto barca (mt 14). Possibilità di acquistare garage. €. 450.000,00 RAVENNA, Zona Ospedale, appartamento posto al I ed ultimo piano in casa di 2 sole unità con ingresso indipendente e piccolo giardino al piano terra: soggiorno/cucina con dispensa, bagno, 2 letto, cantina e posto auto coperto. Riscaldamento a pavimento, pannelli solari per la produzione di acqua calda, predisposizione per il fotovoltaico. Possibilità di personalizzare le rifiniture scegliendole in un capitolato di alto livello. €. 240.000,00

MEZZANO (RA), vendiamo grazioso appartamento di recente costruzione posto al piano terra con ingresso indipendente, giardino di mq. 50, soggiorno con angolo cottura, studio, camera matrimoniale, bagno, posto auto coperto nella corte esclusiva. €. 120.000,00 Tratt. RAVENNA, via Maggiore, appartamento di ampia metratura posto al V piano con ascensore: soggiorno, cucina abitabile, 2 balconi, letto matrimoniale, letto doppia, letto singola, bagno, garage e cantina al piano terra. Climatizzazione e riscald. centralizzato. Da rimodernare. Libero subito. €. 180.000,00 Tratt.

RAVENNA, Zona Casa di Cura S.Francesco, in casa di 2 sole unità vendiamo appartamento ristrutturato a nuovo, posto al II piano con ingresso indip.: P.T.: cortile/giardino di mq. 160 con posti auto coperti e gazebo, taverna con camino, vano pluriuso e bagno; P.S.: ingresso, soggiorno con balcone, cucina abitabile, 2 letto matrimoniali e bagno. Parquet ovunque. Riscaldamento autonomo, climatizzazione, impianto d’allarme. Impianti a norma con certificazione. €. 310.000,00 RAVENNA, Circ.ne Piazza D’Armi

Tel./Fax 0544 408867 cell. 334 6564322 cell. 333 1127837 www.immobiliravenna.com www.programmacasa.org ADIACENZE MEZZANO recentissimo appartamento in villetta al piano primo ed ultimo, composto da soggiorno-cucina, ampio bagno, 2 letto, ripostiglio, balcone, sottotetto uso rip., giardino in angolo con posto auto. Accessoriato. Rif. A/5 € 135.000 Vedi foto sito www.immobiliravenna.com RAVENNA CENTRO STORICO IN VIA PEDONALE, prestigioso appartamento mansardato alto di ampia metratura ultimo piano, con ingresso, soggiorno di 52mq, grande cucina, 2 matrimoniali di 20mq, 2 bagni, ampio guardaroba, ripostiglio di 11mq, balcone. Ristrutturato di recente. Rif A/43 Informazioni riservate in ufficio.

RAVENNA ZONA ALBERTI appartamento al piano attico, ottimamente tenuto, con ingresso, soggiorno, cucina abit., 2 bagni, 2 letto, ripostiglio, 2 ampi terrazzi vivibili, garage. riscaldamento aut, clima, ascensore. Rif A/14 € 210.000 tratt. MEZZANO villetta di nuova costruzione disposta su due livelli, composto da soggiorno, cucina abitabile, 2 bagni, ripostiglio, 1 camera matrimoniale, 2 doppie, loggia, garage, giardino con posto auto. Prossima consegna. € 220.000 Rif V/8 RUSSI in prossima costruzione villetta angolo di 3 unita', su due livelli, composta da soggiorno, ampia cucina, 3 bagni, 3 letto, ripostiglio, garage comunicante a livello strada, giardino su tre lati. Ottimo capitolato con scelta finiture. € 295.000 Rif CR/11

Vendesi appartamento ristrutturato all’ultimo piano di piccola palazzina, composto da: ingresso, soggiorno, ampia cucina, disimpegno notte, 2 letto, balcone, bagno, cantina. Riscaldamento autonomo. Rif. 806 € 150.000,00

RAVENNA, ADIACENZE CENTRO

Vendesi splendido appartamento composto da: soggiorno, cucina, dispensa, due letto, due bagni, terrazzo, balcone, garage. Ascensore, risc. aut.

Rif. 731 € 320.000,00 RAVENNA, BORGO S. ROCCO

In posizione prestigiosa e vicinissima al centro storico, si vende casa abbinata ad un lato, stile anni ’60, di mq. 200 circa oltre a mq. 50 di dependance. Con un’attenta ristrutturazione realizzi la casa dei Tuoi sogni !!! € 340.000,00 Rif. 721

RAVENNA, ZONA CASA DI CURA SAN FRANCESCO Vendesi casa indipendente ristrutturata recentemente, composta da due appartamenti. Info in agenzia Rif. 733

SI CEDONO ATTIVITÀ VARIE IN RAVENNA E DINTORNI per informazioni rivolgersi in agenzia Porzione di bifamiliare da ristrutturare di circa 210 mq: P.T.: (h. 2 mt) cantina, lavanderia, garage e corte di circa 100 mq; P.P.: ingresso, ampio soggiorno, cucina abitabile; P.S.: 3 letto studio, bagno e balcone. Già libera. €. 250.000,00 Tratt.

Ravenna • Via Piave 15 • Tel. 0544/406333 (2 linee)

Via Le Corbusier 32 Ravenna

Vendesi bilocale al 2° piano, composto da: soggiorno con angolo cottura, disimpegno notte, bagno, camera da letto, balcone, cantina e posto auto. Ascensore. Risc. autonomo. Rif. 761 € 110.000,00

RAVENNA Vendesi bilocale da ristrutturare, attualmente utilizzato come deposito. € 45.000,00 Rif. 805

SANT’ALBERTO, vendesi casa indipendente su lotto di mq 450, parzialmente ristrutturata, composta da un appartamento di ampia metratura al piano rialzato: salone, cucina abitabile, 4 letto, bagno, balcone e servizi al grezzo nel seminterrato. Risc. anche con caldaia a legna.Libera a breve. €. 265.000,00 Tratt.

ZONA ALBERTI grazioso bilocale in piccola palazzina di recente costruzione, con ampio terrazzo loggiato, clima, cantina, garage. € 137.000 Rif. A/55

RAVENNA, ADIACENZE CENTRO

RAVENNA Vendesi appartamento al quarto piano, composto da: ingresso, cucina, soggiorno, tre letto, due bagni, due balconi verandati, cantina, garage. Ascensore, riscaldamento centralizzato. Rif. 796 € 140.000,00

MADONNA DELL’ALBERO, in palazzina di nuova costruzione, si vende appartamento al primo piano con ascensore: soggiorno/cucina, 2 letto, bagno, ampio balcone garage e cantina al piano interrato. Riscaldamento atonomo. Possibilità di personalizzare le rifiniture. €. 190.000,00

RAVENNA, Via Trieste, app.to di mq. 70 ben tenuto, posto al secondo piano senza ascensore: ingresso, ampio soggiorno con cucina, 2 camere, bagno, ripostiglio, balcone e cantina al P.T.. Riscald. centralizzato. €. 110.000,00 Tratt.

GAMBELLARA (RA)

37

SAN MICHELE villetta d’angolo composta da soggiorno, cucina di 11mq, 2 bagni, 3 camere da letto, balcone loggiato, sottotetto raggiungibile con scala fissa con vano multiuso, cantina, posto auto. Possibilità di personalizzazione. € 295.000 Rif . CR/12 MEZZANO Rifinitissima villa bifamiliare di recente costruzione con portico, composta da soggiorno con camino e cucina divisibile, 2 bagni, 2 camere da letto, balconi, soppalco ampliato con vano letto-studio, cantina/lavanderia. Camino esterno, giardino in angolo, 2 posti auto pergolati, accessoriata con aria condizionata, allarme, aspirazione centralizzata, irrigazione automatica. Architettura molto gradevole e finiture di pregio. € 325.000 Rif CA/1 Vedi foto sito www.immobiliravenna.com SAN BARTOLO SI AFFITTA bilocale su due livelli semiarredato, posto auto, ingresso indipendente. Recente costruzione. € 500,00 mensili

749: Ravenna zona prima pe- • Rif. 744: Ravenna, zona San • Rif. 789: Ravenna, cen• Rif. riferia, AFFITTO D’AZIENBiagio, cedesi avviata attitro storico, si cede DA, RISTORANTE-PIZZERIA, ampia struttura, completa di arredi e complementi per l’esercizio dell’attività.

vità di AGENZIA VIAGGI, con esperienza pluriennale, ottimo fatturato, in posizione di intenso passaggio.

attività di EDICOLA, in ottima posizione, ideale per 2 persone.

Ravenna - Via G. Garatoni, 12 - tel. 0544.35411 - scor@scor.it

Piazza Paul Harris 7 • Ravenna • tel. 0544 421396 AMMONITE Vendesi villette terra - cielo di nuova costruzione, con 2 o 3 camere da letto e giardino privato. Prezzi a partire da € 177.000 DARSENA DI CITTA’ In palazzina di poche unità immobiliari ed oggetto di intervento di ristrutturazione straordinaria, vendesi appartamenti in fase di ultimazione composti da ampio soggiorno con angolo cottura, dove è possibile ricavare cucina abitabile, 2 ampie camere da letto, 2 bagni, balcone e cantina. Finiture di pregio, no spese condominiali. € 220.000 RAVENNA – BORGO NUOVO Vendesi bilocale di ampia metratura posto al terzo piano con ascensore, di recente costruzione, composto da spazioso soggiorno con angolo cottura con balcone loggiato, disimpegno notte, bagno, ampia camera matrimoniale. Posto auto e cantina, riscaldamento autonomo e impianto d’allarme. Buone rifiniture. € 155.000 tratt.

RAVENNA – VIA ORIANI

Appartamento in centro storico, completamente ristrutturato, posto al 5° ed ultimo piano con ascensore, composto da ampio soggiorno, cucina abitabile, 2 camere da letto, bagno, balcone con splendida vista, posto auto riservato interno e coperto e cantina. Completo di arredi ed ottimamente rifinito. Ottimo come investimento. € 220.000 S.ALBERTO Vendesi casa indipendente da rimodernare su lotto di terreno di mq. 460 circa, sviluppata tutta su di un piano, composta da soggiorno, cucina, tinello, 3 camere da letto e bagno. In corpo staccato vari proservizi e garage. 160.000 tratt

MARINA DI RAVENNA LUNGOMARE Appartamento di recente costruzione, posto al 3° piano con ascensore, composto da soggiorno, cucinotto completo di arredo, terrazzo vivibile, 2 camere da letto, bagno e posto auto riservato. € 250.000 VIA PAOLO COSTA

In palazzo storico del ‘400 ristrutturato, vendesi, delizioso immobile di particolare pregio, composto da ingresso, salotto, zona cottura in nicchia, camera matrimoniale, antibagno, bagno, corte interna con possibilità di garage e posto auto, oppure garage grande. Ulteriori informazioni in ufficio € 260.000


38

ANNUNCI& OFFERTE

giovedì 7 aprile 2011 | RAVENNA& DINTORNI

AGENZIA IMMOBILIARE

MADONNA DELL'ALBERO (RA) RESIDENZA “IL QUADRIFOGLIO” ZONA DARSENA

PUNTA MARINA

A 2 passi dalla città, residenza di pregio così composta:

ZONA OSPEDALE

appartamento con cucina abitabile 3 camere da letto garage Ottime rifiniture. Luminoso APPARTAMENTO INDIPENDENTE sito al primo piano (ultimo) in piccolo contesto di sole due unità: ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 2 camere da letto, bagno, 2 balconi. Mansarda a ripostiglio. Garage doppio. Riscaldam. autonomo. Ottimo stato d'uso. Nessuna spesa di condominio. € 225.000,00

BORGO SAN BIAGIO CASA SINGOLA confortevole in zona tranquilla: P.T. garage, Tavernetta, bagno, cantina; P.P. ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 2 camere da letto, bagno, ripostiglio. Da rimodernare. € 280.000,00 tratt.

Spaziosa VILLA SINGOLA con ampio giardino privato in zona centrale: doppio ingresso, soggiorno, cucina abit., 3 camere da letto, 2 bagni, 2 balconi, spaziosa Tavernetta, ambiente di servizio, camera per ospiti con bagno privato, garage. € 370.000,00 tratt.

Accogliente APPARTAMENTO sito al primo piano in piccola palazzina con basse spese di condominio: ingresso, sala con angolo cottura, 2 camere da letto, bagno, balcone, cantina. Riscaldamento autonomo. Buono stato d'uso. € 145.000,00 tratt.

ZONA GALLERY Spaziosa CASA SINGOLA in buono stato di conservazione con ampio giardino privato: P.T. ingresso, ampia Tavernetta con camino, studio, camera, bagno, ripostiglio, lavanderia, garage doppio; P.P. ingresso, soggiorno, cucina abitabile, studio, 3 camere (2 matrim.), bagno, 3 balconi. Posizione molto tranquilla. € 550.000,00 tratt.

ZONA CASA DI CURA SAN FRANCESCO Grazioso APPARTAMENTO INDIPENDENTE di NUOVA RISTRUTTURAZIONE molto rifinito con giardino privato: ingresso, soggiorno con angolo cottura, 2 camere da letto, bagno, ripostiglio, 2 posti auto. Riscaldamento autonomo. Zona tranquilla. € 190.000,00 tratt.

Via Nullo Baldini 6 (proseguimento via de Gasperi) RA - tel. e fax email: eurocase@fastwebnet.it

0544 33158

Gestione personalizzata dei pagamenti con possibilità di prenotazione con anticipo minimo.

VILLETTE A SCHIERA Ottime rifiniture. Riscaldamento a pavimento.

Gestione personalizzata dei pagamenti con possibilità di prenotazione con anticipo minimo. RAVENNA Via L.B.Alberti 82 - Tel. 0544.407840 info@casacooptre.com

www.casacooptre.com


ANNUNCI& OFFERTE

Si eseguono lavori di LUCIDATURA PAVIMENTI IN MARMO, COTTO, E PARQUET Ristrutturazioni Professionalità e prezzi contenuti Preventivi gratuiti Tel. 348 1645464 Universo - San Pietro in Trento Villa singola di recente ristrutturazione composta: Piano terra ampio giardino, in corpo staccato servizi da ristrutturare (possibile depandance), ingresso, soggiorno con camino, cucina abitabile, disimpegno, 2 camere da letto, bagno con vasca idromassaggio, lavanderia con doccia, ripostiglio. Piano primo ulteriori 3 camere da letto, disimpegno, bagno. Impianti a norma, antifurto, predisposizione aspirazione centralizzata. Rif. 695 Tel. 0544 271066 € 320.000,00 Universo - Classe Villa disposta su due livelli composta da ingresso al piano terra sul soggiorno, cucina, disimpegno e bagno; al piano superiore troviamo: disimpegno, 2 camere da letto matrimoniali, studio e bagno, 2 balconi. Mansarda adiacente. Garage. Rif. 726 - Tel. 0544 271066 € 480.000,00 tratt. I Portici - Faenza, lato Forli, zona a monte Si vende porzione di casa, di recente ristrutturazione, su due livelli, con mq. 600 di giardino. P.Terra: Soggiorno, cucina con dispensa, bagno. P.Primo due letto matrimoniali, una con ampio bagno in camera, altro bagno. Nel proprio cortile; garage, cucina tavernetta, posti auto. Finiture con ottimi accorgimenti., interessante per chi è alla ricerca del verde e della tranquillità. - Tel. 0546 50782 € 360.000,00 tratt. Baccarini - Faenza, località Sarna prime colline - Via Germana, 5 Zona molto tranquilla - Ampia Villa ben tenuta edificata negli anni ’70. Ampio parco di circa mq. 9.000 con piscina: vari servizi e garages. - Tel. 0546.662040 € 1.100.000,00 Baccarini - Riolo Terme, Via Scalini 2 Ampia e lussuosa villa con parco secolare, disposta su più piani serviti da ascensore interno. Bunker atomico, batteriologico e chimico. Modernamente ristrutturata con rifiniture di pregio, alcune delle quali a firma dell’artista faentino Sassi. Il tutto su lotto di quasi mq. 4900 di cui circa 3100 edificabili con indice 0.4 mq/mq. Ottima ubicazione. Consegna da concordare. Riolo Terme è un piccolo centro termale collinare posto a non eccessiva distanza da importanti località balneari e città storiche e a pochissimi km dal Golf Club "La Torre" dotato di 18 buche. € Tel. 0546.662040 1.800.000,00 Case d’Autore - A 8 km da Ravenna Spendida casa singola di 470 mq recentemente e sapientemente ristrutturata con materiali di pregio. La Villa gode di indipendenza e di privacy grazie al rigoglioso giardino di 7000 mq. dedicato uno spazio per la piscina e il relax. - Tel. 0544 212134 Informazioni e foto su appuntamento. I Portici - Conselice, località Lavezzola Villa indipendente con circa mq. 450 di giardino. Ottime finiture, recente costruzione. Salone con caminetto, cucina con gazebo estivo, tinello, stu-

dio, bagno, ampio garage, lavanderia, portico. Piano 1°; 2 camere da letto matrimoniali di cui una con bagno, 2 camere da letto singole, bagno con vasca idro doppia, salottone con ampio terrazzo sul tetto. Impianti a norma, allarme con copertura totale, impianto irrigazione giardino e terrazzo programmabile, pozzo. - Tel. 0546 50782 Prezzo vero affare!!!! Bella!! I Portici - Barbiano di Cotignola Ultima villetta di mq. 208 con giardino. Piano terra: ingresso, soggiorno, cucina, bagno, garage e posto auto. Piano primo: 2 ampie camere singole, 1 camera matrimoniale, bagno, balcone Piano secondo: altra camera da letto matrimoniale, studio, sala, cucina, bagno ed una loggia su terrazzo di circa mq. 30. Ottimo capitolato lavori. Consegna, il tempo di pavimentarla e metter su le porte con possibilità di finirla con propri esigenze e gusti. VERO AFFARE. - Tel. 0546 50782 Info in agenzia

strada molto trafficata per varie attività 334 9091132 Tel. 338 5066337

LAVORO

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 7 aprile 2011

&OCCUPAZIONE ze, cerca lavoro anche da 2976239 gestire Tel. 328 4152536

Collaboratrici domestiche baby sitter

Idea Casa - LAGO DELLE UCCELLETTE RAVENNA direzione pineta di Classe / foce Bevano. AFFITTASI TERRENO 6 ettaricirca (compreso 2,5 ettaricirca di lago). Usi: RICREATIVI SPORTIVI – RICETTIVI. Info in agenzia su appuntamento tel. 0544 36377- Altri 36372 Pizzeria d’asporto cerca in Lido Adriano, fattorino automunito per consegne a domicilio, disposto anche ad imparare il mestiere di pizzaiolo Tel. 338 2054321 *

LAVORO OFFERTE

LAVORO DOMANDE Idea Casa - RAVENNA CENTRO STORICO in PALAZZO ANTICO RISTRUTTURATO, AFFITTASI AMPIO UFFICIO DI 230 MQ ca. ingresso/attesa, 7 vani, servizi, terrazza e possibiliInfo in tà posti auto. agenzia tel. 0544 3637736372

Tel. idrauliche. Preventivi gratuiti e max professionalità. 0544 Pensionato cerca lavoro 576944 Tel. 349 7345671 come guardia notturna, autista o magazziniere Tel. Lezioni private scuole 347 0306836 qualifica? chiamami 328 4152536

corsi traduz. Interpreti

Altri

cercasi lavoro pomeridiano in qualità di promoter, commessa, impiegata o centraSignora 53enne straniera, linista presso studi, azienseria, da tanti anni in Italia, de etc. max serietà 334 offresi per assistenza an9091132 Tel. 338 5066337 ziani, tanta esperienza ospedaliera e in cucina, Parrucchiere cerca lavoro. Artigiani disponibilità 24 ore su 24. Vuoi aprire un’attività da Idraulico esegue lavori di No perditempo. Tel. 347 parrucchiere e non hai la impianto e riparazioni termo-

ATTIVITÀ PROFESSIONALI

PULIZIA

(CRISTALLIZZAZIONI)

Cerca lavoro dipolomato con conoscenza lingue straniere, uso pc, esperienza, cerca come commerciale estero o lavori a che fare con le lingue. Disponibile a trasferte Tel. 349 6160778

Sgrassature e pulizie di fondo

Manutenzione giardini privati e pubblici Potature di alto fusto con macchinari specifici

334 3218031

Universo - Ravenna San Rocco Affittasi magazzino /laboratorio di 250 mq. Im- Operai pianto elettrico a norma. Li- Lavorante Parrucchiere Lido Adriano - via Tono Zancanaro, 74 - tel./fax I Portici - Faenza, a monte bero subito. Rif. 20. - Tel. unisex con molta esperienkm. 5 Si vende villa con 0544 271066 Canone menparco di mq. 3300. Villa di sile € 1.100,00 pregio, è stata completamente rivista nel 2001 con Immobili commerciali un’ottima ristrutturazione dove sono stati rifatti: im- compravendita pianti, pavimenti, bagni. Offerte/Domande Tutta disposta al P. rialzato. Salone mq. 47, cucina, Idea Casa - CEDESI SPAZI 2 camere grandi, 1 singola, COMMERCIALI a Ravenna 2 bagni, terrazzo. P.terra: Via IV Novembre, via Caampio appartamento trilo- vour, Via Diaz, Via Corrado cale indip., 1 tavernetta di Ricci, Via Cairoli. Info riserReclam Edizioni e Comunicazione Srl mq. 40, cantina, bagno/la- vate in agenzia tel. 0544 vanderia, doppio garage 36377-36372 RICERCA PERSONA QUALIFICATA E MOTIVATA mq. 41. Ottime finiture!!! Idea Casa - MARINA DI PER ASSISTENTE AMMINISTRAZIONE Veramente bella. - Tel. RAVENNA - CEDESI SPA0546 50782 Tratt. riservate ZIO COMMERCIALE AttiviIn attuazione del progetto di rafforzamento e ampliamento della propria organizzazione, Reclam Srl editore free-press di Ravenna & Dintorni, I Portici - Lugo Casa indi- tà di Bar/Latteria AlimenTrovacasa Premium, Factotum, Palcoscenico, Magazine Festival propone a donne pendente (villa) adiacente tari (Salumi/Formaggi) 50 al centro, zona vrde e tran- mq/ca in ordine con ampia e uomini in età compresa tra 24-40 anni, con esperienza in ambito amministrazione Info in agenzia. quilla con ampio giardino( vetrina. e controllo nel settore servizi, diploma di ragioneria, laurea o cultura € 70.000,00 tel. 0544 mq. 524) Possibilità di reaequivalente, ambizione a costruire qualcosa di significativo per sé lizzare un’ampliamento im- 36377-36372 e di socialmente importante di diventare assistente di amministrazione con possibilità portante (mq.200 circa). La casa si presente in buo- Terreni di carriera come responsabile amministrativo. Si offrono le migliori condizioni di mercato no stato con ampi spazi da e formazione di alto livello. ristrutturare leggermente. Offerte/Domande PT: ingresso, corridoio stuCoraggio, il mondo cambia e noi vogliamo cambiare insieme! dio, tavernetta, bagno, garage, cantina, portico. Per informazioni e appuntamenti: tel 0544 408312 P.1°: altro ingresso con e-mail amministrazione@reclam.ra.it (Michela Zama) scale esterna, ampio salone con camino, cucina, tinello/studio, 3 letto, bagno, 2 balconi. P.2°/mansardato: 2 ampie letto, bagno, terrazzo, salottone. La ca- Idea Casa - TERRENO sa è accatastata con 2 uni- EDIFICABILE A GAMBELtà, in realtà si presente in LARA di 16000 mqcirca un unico ambiente. - Tel. con parco secolare albera0546 50782 Info in agenzia to. Possibilità di costruire 400 mqcirca (Max. 3 unità I Portici - Castel Bolognese abitative) Info in agenzia App.to mq. 147, doppio ga- tel. 0544 36377-36372 rage portoni motorizzati. Recente costruzione vicina Idea Casa - ZONA VIA Reclam Edizioni e Comunicazione Srl al centro. P.1°: salone, cu- RAVEGNANA TERRENO cina, terrazzo mq. 18 co- EDIFICABILE Di 1500 RICERCA PERSONE SIMPATICHE E MOTIVATE perto, letto, balcone, ba- mqcirca Info riservate in PER AREA COMMERCIALE gno. al piano sottotetto agi- agenzia tel. 0544 36377In attuazione del progetto di rafforzamento e ampliamento della propria area bile con ampia altezza; 1 36372 matr. una sing/studio, bacommerciale, Reclam Srl editore free-press di Ravenna & Dintorni, gno, ampio ripostiglio. OttiTrovacasa Premium, Factotum, Palcoscenico, Magazine Festival propone a mo stato, a norma. Aria Garages posti auto donne e uomini in età compresa tra 24-40 anni, con eventuale esperienza di vendita condizionata, aspir.centra- Vendita/Affitto nel settore servizi, laurea o cultura equivalente, ambizione a lizzata, lucernai motor. Offerte/Domande sensori pioggia. Parchegcostruire qualcosa di significativo per sé e di socialmente importante gio privato. Unico per chi e' Affittasi garage in Piazza di diventare partner di vendita di prodotti editoriali e di comunicazione, con possibilità di alla ricerca dei veri spazi. medaglia d’oro, di circa 20 carriera come area manager. Si offrono le migliori condizioni di mercato e formazione Da vedere!!! - Tel. 0546 mq a euro 100,00 al mese, di alto livello. Il profilo completo ricercato può essere richiesto 50782 Richiesta in agenzia per un tempo minimo di 1 anno Tel. 347 03006836 * ad info@reclam.ra.it.

PRONTO INTERVENTO • INTERVENTI D’EMERGENZA • PREVENTIVI GRATUITI

RICERCA UNO/A ASSISTENTE AMMINISTRAZIONE

RICERCA UNO/A VENDITORE

Affitti Offerte/Domande Affittasi negozio zona centrale, via Sant’Alberto di circa 70 mq, con soppalco e servizio, due vetrine in

Chitarra elettrica ed acustica e basso si impartiscono lezioni, canto, solfeggio e improvvisazione, musiciTel. sta professionista. 347 3907513

E GIARDINAGGIO

Condomini Uffici privati e pubblici Lucidatura pavimenti

Impiegati

39

Affittasi posto auto scoperto, con cancello elettrico zona via Mangagnina Ravenna 334 9091132 Tel. 338 5066337

Coraggio, il mondo cambia e noi vogliamo cambiare insieme! Per informazioni e appuntamenti: tel 0544 408312 e-mail amministrazione@reclam.ra.it (Michela Zama)

0544 493950


Ravenna & Dintorni 435 - 07 04 2011  

Ravenna & Dintorni 435 - 07 04 11

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you