Issuu on Google+

FORLÌ FIERA

FORLÌ FIERA

Salute e Benessere in fiera EXPO

Con il presente coupon entri a

4,00

Sabato 26 e domenica 27

Salute e Benessere in fiera EXPO

25-26-27 febbraio

partecipazione straordinaria di Janira, Luca Sardella e lo staff Rai

2011

www.naturalexpo.it

24 febbraio 2011 n. 429

w w w. r a v e n n a e d i n t o r n i . i t

The mark of responsible forestry DNV-CoC-000038 ©1996 Forest Stewardship Council

Redazione tel 0544 271068 redazione@ravennaedintorni.it • Pubblicità tel. 0544 408312 info@reclam.ra.it PD

Pagani risponde alla Fagnocchi A PAGINA 5 CONVEGNO

La Libia tra politica ed economia A PAGINA 9 MUSICA

Il chitarrista di Fela Kuti al Bronson A PAGINA 12 FORUM

A PAGINA 15

POLITICA

La guerra delle liste civiche Ne nascono altre due, tra sospetti, possibili alleanze e tutti contro tutti PROSA

NOVITÀ

Lo sviluppo che passa dall’etica dell’impresa

Sempre in attesa che il centrodestra sciolga definitivamente tutte le riserve, il panorama politico locale, a meno di tre mesi dal voto, si ravviva inaspettatamente grazie alla presentazione quasi in simultanea di altre due liste civiche, oltre alle già note Movimento 5 stelle e Ravenna Pac. Si tratta di Ravenna in Web, quella degli internauti, e della Lista del Mare, il cui fine (come si evince sempre dal nome) è quello di valorizzare i lidi ravennati. Due formazioni che difficilmente potranno ambire a raggiungere il quorum per eleggere un rappresentante in consiglio comunale, tanto che in molti, tra gli addetti ai lavori, in questi giorni hanno messo in dubbio la loro “spontaneità”. E a più riprese è stato tirato in ballo il nome di Alvaro Ancisi di Lista per Ravenna (la storica lista civica che qui di fatto ingloba l’Udc) che, secondo i maligni, sarebbe il “burattinaio” dietro alle due liste. Lo scopo? Semplice, dicono anche alcuni esponenti del Pdl, almeno su Facebook: far perdere voti ai civici concorrenti e dai programmi simili per indirizzarli magari alla “lista madre” tramite alleanze tardive. Ravenna in Web, per esempio, pare quasi fare il verso ai grillini. E difatti Giorgio Benelli del Movimento 5 Stelle, seppur solo sul suo blog, non ha resistito dal punzecchiare ironicamente sia Ancisi (definito “grande gufo” dietro le “civette”) che gli internauti. Che forse però, è il sospetto di Benelli (e non solo), internauti non sono.

Ormai lanciato in una fulgida carriera anche di regista, Alessandro Gassman (nella foto di Federico Riva) torna a Ravenna da giovedì 24 a domenica 27 febbraio con “Roman e il suo cucciolo”, per il quale ha vinto nel 2010 il Premio Ubu come miglior spettacolo. Dramma familiare e allo stesso tempo sociale, del quale Gassman è anche interrepte, “Roman e il suo cucciolo” è uno sguardo neutrale e non ideologico sul presente: la presenza degli immigrati che ha cambiato la fisionomia delle città e le stesse relazioni interpersonali.

Mentre l’economia ristagna, la crisi continua a colpire famiglie e lavoratori, gli enti locali cercano come possono di porre argine al “disastro sociale” della povertà e di chi è rimasto ai margini, abbiamo deciso di dedicare uno spazio del nostro giornale alle realtà imprenditoriali, di qualsiasi genere, che in questo momento stanno mostrando quella che chi può definire una “responsabilità sociale” verso i territori in cui operano. Questo può significare azioni di agevolazione concreta per chi sta attraversando un momento difficile, magari perché in cassa integrazione o disoccupato, in termini di credito, formazione, opportunità. Ma può voler dire anche buone prassi che favoriscano il benessere dei propri dipendenti, perché uno degli elementi chiave delle imprese di successo moderne è proprio l’etica, divenuta motore stesso di produttività e ricchezza. Non a caso le grandi multinazionali si “sfidano” nella classifica “better world” proprio nei benefit di vario genere che offrono ai lavoratori, i quali sono anche, prima di tutto, cittadini. L’innovazione e lo sviluppo, incredibile a dirsi, possono passare anche da qui. Infine, un’attenzione rinnovata ai diritti dei consumatori, da tutelare da quelle imprese che, invece, troppo spesso li considerano solo “polli da spennare”. Il che non è per niente etico, né innovativo.

SEGUE A PAGINA 4

FOGLI A PAGINA 11

ETICA&IMPRESA A PAGINA 8

Gassman, un tragico Roman

GGIO COPIA OMA0,08 Editore Reclam Aut. Trib. di Ravenna n. 1172 del 17/12/2001. Direttore responsabile: Fausto Piazza. Stampa: Galeati Industrie Grafiche. AnnoXI nr. 428. Poste Italiane spa - Sped. in abb. post. D.L. 353/2003 (conv. di legge 27/02/2004 n. 46) art. 1 comma 1 DCB C.R.P.- C.P.O. RAVENNA. Prezzo�


Comune di Ravenna Assessorato Pari Opportunità

FARE E PENSARE L’ECONOMIA DELLA CASA Esperienze di Economia Domestica dal 14 marzo al 20 aprile ore 20.30 Laboratori per uomini e coppie Centro per le Famiglie via Canale Molinetto 127 Ravenna

4° LABORATORIO

4 aprile 2011 STIRO PULISCO AMMIRO A cura di: Banca del Tempo “Ogni ora più vicini”

5° LABORATORIO 1° LABORATORIO

14 marzo 2011 COME SOPRAVVIVERE AL SUPERMERCATO Sapere acquistare in quantità e giustizia A cura di: GRAZ, RA GAS Gruppi Acquisto Solidale Cooperativa Sociale Villaggio Globale Mercato contadino

2° LABORATORIO

11 aprile 2011 IO MANGIO CON LA TESTA Come ideare un grande menù senza rinunciare al gusto e alla pratica A cura di: Gruppo d’interesse Corsi di Cucina Ravenna

6° LABORATORIO

18 aprile 2011

L’ARTE DEL RIUTILIZZO A cura di: Cooperativa sociale Villaggio Globale

LE CONSERVE FAI-DA-TE Come produrre in casa conserve alimentari e molto altro A cura di: Associazione Poderi Romagna

3° LABORATORIO

7° LABORATORIO

28 marzo 2011

20 aprile 2011

MI ATTACCHI UN BOTTONE? Piccole riparazioni in autosufficienza A cura di: Laboratorio cucito Prima Circoscrizione

RIGOVERNARE LE RELAZIONI A cura di: Raffaele Iosa Ispettore scolastico Esperto condizione maschile

21 marzo 2011

In Italia il 78% del lavoro di casa è svolto dalle donne, a discapito del tempo libero e sopratutto della crescita professionale. Senza contare che sono prevalentemente le madri ad occuparsi dell’educazione dei figli, generando nei bambini e nelle bambine la convinzione che questa sia la normalità. L’Italia, secondo lo studio del World Economic Forum (WEF) sul divario tra uomini e donne, è l’ultima in Europa e 84esima nel mondo. È ora di cambiare.

Perchè la parità moltiplica le opportunità. Per tutti. Per Info: Segreteria Assessorato pari Oppertunità Volontariato dei Diritti dei Cittadini Servizi demografici via R. Gardini 20 Ravenna - Tel 0544 482550 - asspariopportunita@comune.ra.it

GESTIONE AMBIENTALE VERIFICATA


CRONACA& SOCIETÀ

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 24 febbraio 2011

ANZIANI

Rivisti i criteri per gli alloggi di via Berlinguer

Il consiglio comunale ha di recente modificato i parametri di accesso alla struttura (all’avanguardia) Valentiniano di via Berlinguer con 12 alloggi provvisti di sistemi per favorire la permanenza e l’autonomia di anziani single o in coppia. Le modifiche principali introdotte, per facilitarne il pieno sfruttamento, riguardano: la modalità di accesso, non più attraverso un bando ma presentando richiesta all’assistente sociale e inserite in graduatoria, l’età, almeno 65 anni (prima era 75), e la possibilità di far accedere anche persone disabili adulti con handicap fisici, che potranno trovare negli alloggi adeguate condizioni di vivibilità. nuova emergenza QUANDO LA SEPARAZIONE RENDE POVERI Anche a Ravenna, sebbene senza numeri ancora allarmanti, sta diventando realtà una nuova emergenza povertà: quella delle famiglie con i genitori separati. Lo confermano dall’Asp e dall’assessorato ai servizi sociali: sempre più, alle mense per esempio delle parrocchie, si presentano madri e padri separati che non riescono a far fronte, anche con due stipendi, al mantenimento di due case e dei figli. A questo si aggiunge la difficoltà, per molti, di gestire il conflitto senza coinvolgere i minori e senza utilizzarli come “terreno di scontro”. Un altro campo in cui, in futuro, servirà immaginazione e progettazione per intervenire in modo adeguato.

3

MISURE CONTRO LA POVERTÀ

Tende riscaldate per i senzatetto e “house sharing” per gli anziani Idee e progetti innovativi e possibilmente a basso costo per rispondere a bisogni crescenti cui si deve far fronte con risorse invece sempre più scarse. Ecco allora che il Comune, con un lavoro trasversale che coinvolge assessorato ai servizi sociali, asssessorato alla casa, assessorato al volontariato e Asp presenta un documento dove non mancano alcune novità di rilievo. Emergenza casa La questione dei senzatetto è emersa quest’anno con maggiore rilievo e per il prossimo inverno si è deciso di attrezzare l’area intorno alla sede dell’associazione Mistral (nella zona del centro Iperbarico) con due tende dotate di riscaldamento e sistema antiumidità per un totale di 20 posti e un container attrezzato a docce e Wc. I volontari di Mistral saranno direttamente coinvolti dalla gestione, in capo all’Asp. House sharing Si potrebbe chiamare così l’idea di incentivare la coabitazione tra persone sole che non sono in grado di far fronte al pagamento delle utenze e che oggi sono ospiti di case popolari. Si pensa soprattutto a uomini anziani soli (per cui già si sono tentate esperimenti di questo genere), a disabili che possono contare solo sulla pensione di in-

Pronto soccorso sociale e cabina di regia L’Asp sta progettando un sistema di reperibilità dei propri operatori 24 ore al giorno in collaborazione con le associazioni di volontariato e i soggetti di privato sociale. Intanto, Asp, Acer, Hera ed eventualmente Enel siederanno a un tavolo insieme facente capo al Comune per monitorare la situazione. L’idea potrebbe essere quella di allargarlo anche ad alcune realtà del volontariato. validità ma anche a madri con figli. Se per qualcuno potrebbe essere una prospettiva di lungo termine, per altre solo un modo di affrontare un periodo transitorio, in attesa della totale autonomia. «Tre debolezze potrebbe fare una forza» ha spiegato efficacemente l’assessore ai servizi sociali Pericle Stoppa. La novità potrebbe inoltre avere il duplice effetto di incentivare il cosiddetto auto-mutuoaiuto, combattere la solitudine e, non marginale, liberare alloggi popolari.

le risorse statali

538milioni Tanti sarebbero, secondo Fabrizio Matteucci, i soldi che il gioverno ha stanziato per il settore “welfare” nel 2011, con un taglio dell’80% rispetto ai 2miliardi 527milioni stanziati dall’ultimo governo Prodi nel 2008. «Tagli – ha detto il Sindaco – che vanno sommarsi a quelli nei trasferimenti per gli enti locali. La denuncia che vogliamo fare dev’essere forte e chiara perché in questo modo gli enti locali sono lasciati senza risorse proprio per le fasce della popolazione più bisognose».

gd’a

Utenze acqua e gas Il sindaco Fabrizio Matteucci ne parla da tempo e anche grazie al suo intervento in tutta la provincia verrà attivato, tramite l’Ato, un fondo cui potranno attingere le persone non in grado di pagare le forniture d’acqua a Hera. Per i residenti del Comune di Ravenna potrebbero essere messi a disposizione circa 90mila euro.

P re bloc zzi dal 2 cati 006!

ISTITUTO GUIDO D’AREZZO recupero anni scolastici

a s s i s te n t i s o c i a l i SETTE ASSUNTI NEL 2010 NEL 2011 IL BANDO PER ALTRI NOVE Punto cardine anche dei nuovi progetti messi in campo, le assistenti sociali rappresentano una risorsa fondamentale per il welfare. Oggi, l’Asp può contare su 36 persone di cui 7 sono state assunte a tempo indeterminato nel corso del 2010 attingendo da una graduatoria che scadeva proprio lo scorso anno. Per questo, nel corso del 2011, sarà messo a bando un nuovo concorso al fine di assumerne altre nove, persone che ancora non sono dipendenti dell’ente e che oggi lavorano con un contratto da “interinali”. «Contratto – ha spiegato la direttrice dell’Asp Susanna Tassinari – che rispetto alla somministrazione di manodopera tramite cooperative (come avveniva con il Consorzio, ndr) garantisce maggiormente noi sulla continuità dei lavoratori e i lavoratori stessi rispetto alle tutele contrattuali».

I fondi anticrisi ancora non spesi Resta invece ancora da definire come verranno impiegati gli ingenti residui dei due fondi che il Comune l’anno scorso aveva messo in campo per contrastare la crisi, in tutto 800mila euro divisi in due fondi da 400, il primo di sostegno ai lavoratori disoccupati, il secondo per le imprese che assumevano. Per il primo sono state presentate 431 domande, per il secondo appena 26. In ogni caso sembra che la cifra avanzata sia di varie centinaia di migliaia di euro (oltre la metà di quelli messi a disposizione), i quali verranno ancora una volta destinati per fronteggiare la crisi ma con parametri e modalità riviste. Il tutto sarà deciso nell’incontro con le parti sociali in programma a breve. Intanto, dall’assessore alle politiche giovanili Iuri Farabegoli è arrivato un suggerimento: utilizzarne una parte anche a sostegno dei giovani che magari, in questi tempi di crisi, stanno facendo fatica a pagarsi gli studi.

Presso il nostro istituto troverai i seguenti corsi: -Liceo Linguistico -Liceo Scientifico -Liceo Socio-Psico Pedagogico

-Dirigenti di comunità -Ragioveria -Geometri

SE I TUOI STUDI NON VANNO COME SPERAVI

RITIRATI ENTRO IL 15 MARZO PER NON PERDERE L’ANNO SCOLASTICO V.le Baracca, 15 Ravenna Tel e Fax 0544 218570

LEZIONI PRIVATE DI TUTTE LE MATERIE TUTTO L’ANNO

RISORSE

www.guidodarezzo.ra.it info@guidodarezzo.ra.it


4

CRONACA& POLITICA

giovedì 24 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

VERSO IL VOTO

Altre due liste civiche alle elezioni Nascono i partiti di internet e dei lidi. Ma è subito polemica sulla loro “spontaneità” (segue dalla prima) Non può che incuriosire, se non far sorridere, infatti, che al momento in cui andiamo in stampa su Facebook Ravenna in Web abbia solo 14 fan, nonostante gli internauti abbiano annunciato di voler utilizzare come strumento principale proprio il noto social network. Altra anomalia è che, nonostante in sede di presentazione si siano dichiarati tutti «senza retaggi politici», tra gli otto timonieri (come sono stati ribattezzati) di Ravenna in Web figurino anche un candidato dell’Udc alle amministrative di Faenza di neanche un anno fa (Massimo Cignarale) e uno dei giovani (Andrea Marra) che lo stesso Ancisi aveva lanciato in Lista per Ravenna alle ultime comunali. «Ognuno ha un proprio retaggio storico e politico – si giustifica al telefono il candidato sindaco Marco Laghi, bancario di 36 anni, lui sì senza esperienza politica alle spalle – ma queste persone sono tutte impegnate in un progetto nuovo, partiamo da zero. E per quanto riguarda i numeri, su Facebook non contano e posso assicurare che noi siamo internauti veri». A testimoniarlo, poi, c’è naturalmente il loro programma, dove non poteva mancare il wi-fi libero, la diffusione della banda larga e l’utilizzo delle nuove tecnologie. Il tutto da attuare in

La presentazione di Ravenna in Web.

Il dubbio è che siano “civette” di Alvaro Ancisi una posizione, hanno assicurato, «equidistante da opposizione e maggioranza». A dire la verità, però, l’argomento alleanze non è proprio tabù, anche con la stessa Lista per Ravenna, nonostante sia una formazione di opposizione. «Valuteremo tutte le opzioni», conclude Laghi, quasi come se a bussare alla loro porta siano in questi giorni tutti i partiti del panorama politico locale. A non escludere la possibilità di potersi in futuro alleare con Lista per Ravenna anche Luca Rosetti, che in attesa della presentazione ufficiale dei candidati di sabato 26 (alle

11.30 al bar Timone di Marina) è al momento una sorta di portavoce della Lista del Mare, l’altra formazione politica “sospetta”, dato che c’è chi giura che lo stesso Ancisi ne abbia arruolato i componenti già da diversi mesi. Rosetti, infatti, dichiara senza alcuna ironia che la lista «correrà da sola» ma allo stesso tempo è pronta ad alleanze. «Se durante questa corsa elettorale – spiega meglio Rosetti – dovesse subentrare il dubbio (anche se saremo curiosi di capire quando e in che modo si potrebbe concretizzare, questo dubbio, ndr) di non poter raggiungere il quorum per riuscire ad eleggere almeno un consigliere, per evitare di buttare letteralmente nel cestino il sacrificio e il voto dei nostri sostenitori, non è escluso che, mantenendo comunque il nostro simbolo, ci si possa appoggiare ad un’altra lista». Lista per Ravenna? «Potrebbe essere – dice Rosetti – anche perché essendo una lista civica non ci potremmo alleare con partiti politici». A questo punto non potevamo esimerci dal sentire anche la versione del “grande gufo”, tanto per restare in tema, Alvaro Ancisi, che in fondo dice quello che tutti ci saremmo aspettati. «Credo che Giorgio Benelli non sia abilitato a dare giudizi – dice – anche perché la prima lista “civetta” è proprio forse quella dei grillini dove ci sono de-

gli ambientalisti come lui che manovrano il povero candidato sindaco. Definire le due nuove liste nei modi in cui ne parla Benelli mi sembra poi irrispettoso per gente maggiorenne che

Entrambe si dicono disponibili ad allearsi con Lista per Ravenna ha deciso di candidarsi alle elezioni». Nessun condizionamento quindi, nonostante gli si faccia notare che tra i candidati di Ravenna in Web ci sia anche un suo (ex?) pupillo. «Non vedo cosa c’entri – continua – è un giovane, che può prendere le proprie decisioni. Di possibili accordi con gli internauti, come con la Lista del Mare, non ne so assolutamente nulla. Quello che posso dire è che entrambe le liste stanno portanto avanti buone idee e che non credo siano da meno rispetto a Ravenna Punto a Capo o allo stesso Movimento 5 Stelle». Di possibili alleanze, però, Ancisi ancora non ne vuole sentire parlare. «Ho imparato a mie spese che bisogna parlarne a giochi fatti, quando le candidature di tutti saranno ufficializzate». A questo punto chi vuole può ap-

profondire l’argomento sul nostro sito internet, dove gli interventi dei vari protagonisti sono pubblicati tutti (o quasi) integralmente. Qui, però, non possiamo fare finta di niente di fronte al polverone sollevato dall’intervento di Ancisi. In prima battuta è stato naturalmente Benelli a rispondere, facendo leva sulla democrazia che secondo lui vige all’interno del Movimento 5 Stelle e respingendo le accuse di manovrare il candidato sindaco. A farlo sarebbe invece l’ex consigliera dei Verdi Grazia Beggio, almeno secondo Samantha Comizzoli di Ravenna Punto a Capo che, tirata in ballo da Ancisi, si scaglia però in un attacco feroce ai grillini, forte della sua partecipazione, prima di fondare la lista civica, all’interno del movimento, da lei accusato di «non prendere posizioni nette contro l’amministrazione» e di essere, addirittura, «la vera lista civetta del Pd». Molto stringata la risposta dei grillini che prima invitano tutti alle proprie riunioni per verificarne il livello di democraticità e poi attaccano la Comizzoli dichiarando «di avere responsabili per molti argomenti ma

E scoppia la guerra tra Ravenna Pac e Movimento 5 Stelle non ancora uno psichiatra in grado di rapportarsi con certi deliri di protagonismo». Insomma, al momento la vera guerra pare essere tra le liste civiche, altro che tra destra e sinistra. Luca Manservisi

INFO PROM

SEXY-SHOP

La storia di Teopompo è quella dei suoi pronipoti Anche oggi è difficile ammettere di frequentare negozi specializzati nell’erotismo, ma è ora di superare queste barriere psicologiche Parlare con tranquillità di sesso e sessualità è sempre stato molto difficile. “Vizi privati e pubbliche virtù”, la volontà di presentarsi come immuni da certi desideri e dalla volontà di trasgredire, la necessità sociale di comunicare la propria immagine di uomo tutto di un pezzo senza debolezze o strane pulsioni. Dichiarare con sincerità la propria voglia di divertirsi e di interpretare in modo sereno e responsabile la propria sessualità può voler dire venire considerati come dei perversi, come delle persone poco raccomandabili. Per la verità anche nell’antichità l’ipocrisia ed il perbenismo hanno mortificato una delle più belle goie della vita, il sesso. Nel IV secolo a.C. lo storico greco Teopompo, alla corte di Filippo il Macedone, danneggiò il popolo etrusco più di una grave sconfitta militare. Utilizzando le armi dell’ipocrisia e del perbenismo commentò acida-

mente le abitudini sociali e private di questo evolutissimo popolo in cui il rapporto fra uomo e donna e non solo nella sfera sessuale, era fondato su di un rispetto paritario. Teopompo diede spazio alle calunnie, alle dicerie, alle invidie dei suoi contemporanei. Nella realtà mentre per i greci la libertà delle donne era un insulto, in epoca etrusca esse godevano, invece, di grandi libertà e diritti, potevano partecipare ai banchetti stese accanto ai mariti, una cosa inaudita per i greci che ai banchetti ammettevano solo le prostitute. Gli etruschi avevano una grande considerazione del matrimonio e del rapporto esclusivo con il coniuge, non praticavano la poligamia, le donne avevano cura del proprio corpo, amavano le acconciature vistose. Gli affreschi delle necropoli ci mostrano uomini e donne, persone adulte e mature, raffigurati in pratiche sessuali, ma nessuno osava toccare i bambini. Teopompo non poteva immaginare che i romani denominarono “vizio greco” e non “vizio etrusco” la pratica di sedurre i fanciulli delle famiglie povere per farne oggetto di piacere ma sapeva perfettamente gli usi ed i costumi non certo ortodossi dei suoi compatrioti e dei suoi contemporanei, veramente un grande esempio di ipocrisia. Anche oggi i pronipoti di Teopompo guardano con diffidenza, sospetto ed invidia coloro che vogliono vivere la sessualità con responsabilità e allegria. Difficile ammettere di essere naturisti, difficile ammettere di frequentare negozi specializzati nell’erotismo, difficile ammettere la propria diversità sessuale.

Possiamo veramente dire che la sessualità era vissuta con maggiore responsabilità e rispetto in epoca etrusca, più di 2.500 anni fa. Ravenna città candidata a diventare capitale della cultura europea nel 2019 deve superare con coraggio e slancio queste barriere psicologiche perchè una sessualità libera e responsabile non è un reato ma una gioia di vivere.

Cactus Di Bazzocchi Giuliano e C. Snc Circonvallazione al Molino, 74, 48121 Ravenna. Info: 0544 39308 Viale Giovanni da Verazzano, 24, Lido di Classe, Ravenna. Info: 0544 948207

Un particolare delle tombe etrusche dipinte di Tarquinia.


CRONACA& POLITICA

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 24 febbraio 2011

5

PARTITO DEMOCRATICO CENTRODESTRA

Pagani: «Vi spiego perché adesso è giusto ignorare le primarie»

La Lega Nord corre da sola, il Pdl forse Lega-Pdl, questo matrimonio non s’ha da fare. Non fossimo a Ravenna ma nei pressi di quel ramo del lago di Como che volge a Mezzogiorno, racconteremmo così gli ultimi eventi nel centrodestra locale in vista delle elezioni amministrative di maggio. Son mesi che i due partiti lavorano all’intesa per presentarsi insieme alle urne da dove usciranno i nomi del sindaco di Ravenna e del presidente della Provincia: ora pare che ognuno andrà per i fatti suoi. Tocca dire pare perché, a meno di cento giorni dal voto, la cosa più ufficiale che c’è è un comunicato dei pidiellini che annunciano il no del Carroccio. Sì, davvero: il no degli uni arriva per bocca degli altri. Chiedete cosa dica la Lega? Per ora tace. Si attende la riunione definitiva del coordinamento. Ma una cosa certa almeno c’è: Rudi Capucci, capogruppo del partito di Bossi in consiglio comunale a Lugo, correrà per la poltrona di piazza Caduti: anche in caso di accordo la trattativa infatti prevede che la Lega nomini il candidato in Provincia e il Pdl quello per palazzo Merlato. Mentre il Carroccio è ingolosito dall’idea di andare da solo candidando a Palazzo Merlato Paolo Guerra e sognando di cogliere percentuali in linea con quelle nazionali, i berlusconiani si sentono un po’ sedotti e abbandonati. Con un mal di pancia che la metà basterebbe: l’ipotesi di candidare Nereo Foschini – ultrasettantenne con una carriera politica che affonda le radici nella Democrazia cristiana – ha fatto storcere il muso a molti, compresa la componente ex An. Il nome, non certo nuovo, sarebbe la risposta alla necessità di conquistare il forziere di voti ciellini. Ma nel partito guidato da Gianguido Bazzoni c’è più di qualcuno che fa l’occhiolino alla Lega. In questo bailamme si agita lo spettro di un amarcord 2006: a quel tempo Forza Italia e Lista per Ravenna si sposarono per sostenere Gianfranco Spadoni, oggi Forza Italia si chiama Popolo della libertà ma il corteggiamento di Alvaro Ancisi, leader di Lpra, è già cominciato. Andrea Alberizia

di Federica Angelini

Nereo Foschini, il nome al momento più quotato come candidato sindaco del Pdl su cui non è escluso che possa convergere anche Lista per Ravenna.

Dopo l’intervista a Serena Fagnocchi – ex candidata Pd alla primarie del centrosinistra per la presidenza della Provincia vinte dal favorito Claudio Casadio – in cui la ricercatrice trentatreene dichiarava fosse un errore, da parte del partito, ignorare l’esito delle primarie nella compilazione di liste e programmi, abbiamo interpellato il segretario provinciale del Pd Alberto Pagani. Allora, segretario, conferma che non si terrà conto degli esiti delle primarie nello stilare le liste? «Assolutamente sì, perché le primarie non servono per fare i congressi, ma per scegliere il candidato con la più ampia partecipazione possibile. Una volta concluse non ci sono né vincitori, né vinti, né tantomeno quote alle quali debbono corrispondere candidature nelle liste. Dopo il voto, il gioco è finito». Ma quindi, secondo lei gli elettori di Serena Fagnocchi non esprimono istanze di cambiamento rispetto alle politiche sul territorio? Penso ad alcune questioni su cui alcuni amministratori hanno reagito anche duramente, per esempio il tema della grande distribuzione… «Non credo ci sia una reale divergenza di vedute. Certo durante la campagna elettorale ci possono essere stati momenti anche di apparente frizione perché è chiaro che quando tutti i giorni i candidati cercano di tirar fuori argomenti per andare sui giornali, qualche volta si può sbagliare il tempo o il contenuto di una dichiarazione. Può capitare a chiunque di commettere un errore, e non c’è nulla di irreparabile». E rispetto al partito? Al bisogno di apertura verso l’esterno? «Ma questo cosa c’entra con l’elezione del candidato alla presidenza della provincia? Ogni due o tre anni il partito vota i propri organi interni, l’ultimo congresso è stato unitario e negli organi dirigenti sono rappresentati tutti, nessuno è rimasto fuori. Lì, in quelle sedi, ha senso discutere del Pd». Ma è vero che nella composizione delle liste cercherete di rispettare le percentuali dell’ultimo congresso? «Le candidature nascono innanzitutto all’interno dei circoli, sebbene siano poi vagliate dalla segreteria. Nelle nostre liste cercheremo soprattutto di rappresentare la complessità sociale del nostro elettorato,

mantenendo un equilibrio il più possibile paritario tra i generi e valorizzando le competenze dei diversi settori. Per quanto riguarda poi le candidature per il consiglio provinciale, i nomi che usciranno dovranno innanzitutto rappresentare i vari territori dei collegi in cui viene espressa la candidatura. Se alla fine dovesse emergere che tutte le persone così selezionate all’ultimo congresso hanno votato Bersani, questo sarebbe un problema. E allora cercheremo di riequilibrare il tutto perché nessuno resti escluso». Ma senza tener conto delle primarie… «Esatto, perché sarebbe una semplificazione con la quale non riusciremmo a rappresentare la complessità della società alla quale ci vogliamo rivolgere». Più volte lei ha detto invece che cercherete una modalità per coinvolgere maggiormente gli alleati nelle decisioni, anche qualora non eleggessero nemmeno un consigliere. «Sì, in passato su questo abbiamo sbagliato e quindi ora intendiamo rimediare. Credo che dovremo creare luoghi di confronto permanente per la coalizione e che la guida di queste assemblee debba essere affidata proprio a quelle forze politiche che non sono rappresentate nelle istituzioni.». Ma, soprattutto in Provincia, esiste la possibilità che nessun’altra forza della coalizione riesca a eleggere un consigliere? «Credo sia un’ipotesa remota e di certo non è quello che mi auguro, né per il presente, né per il futuro». Quale sarà la coalizione? Da Prc all’Idv con il Pri e Sel? «Sì, quella attuale che credo sarà confermata. Con le primarie di coalizione abbiamo cominciato il confronto con Sel, Pri e socialisti. Sono emerse idee e proposte di cui Matteucci e Casadio sapranno certamente valorizzare nei loro programmi. Però la nostra coalizione è più ampia, e comprende anche l’Idv e la Federazione della sinistra, con i quali dobbiamo ancora discutere di programmi, e non potremo fermarci a quello che è emerso nella competizione delle primarie, alle quali questi partiti non hanno voluto partecipare. Ora Matteucci e Casadio stanno incontrando le varie forze per co-

«Tra Casadio e Fagnocchi non è emersa una reale divergenza di vedute sui contenuti»

Il segretario Alberto Pagani, favorevole fin dalla prima ora alla candidatura di Claudio Casadio, ex sindaco di Faenza, a successore di Giangrandi

struire insieme i programmi, ed anche il Pd offrirà il suo contributo, tenendo conto anche del contributo di idee e di proposte emersi durante le primarie. Il programma di legislatura dei candidati sarà il frutto di un lavoro collettivo, serio e complesso, e conterrà impegni vincolanti per tutti. Non faremo alleanze a tutti i costi, ma prenderemo impegni chiari prima, per evitare di avere conflitti e problemi poi». Un’ultima questione sulle donne: Matteucci ha detto che non applicherà le quote nella sua giunta, mentre Bersani, domenica 20 febbraio ha dichiarato che il Pd deve pretendere che il governo nazionale sia composto da metà uomini e metà donne… «Credo che Matteucci volesse sottolineare il fatto che veniamo giudicati su come riusciamo a governare e dare risposte ai bisogni dei cittadini, a prescindere da quanti uomini o donne mettiamo in giunta. Gli incarichi verranno decisi dopo le elezioni, in base anche ai risultati degli alleati e nelle giunte ci saranno uomini e donne competenti e capaci».

«Vogliamo creare un luogo nuovo in cui valorizzare tutti gli alleati»

Ici e decorrenza in caso di errori materiali delle risultanze catastali La variazione di rendita catastale conseguente ad una rendita sbagliata a causa di errore dell’Agenzia del Territorio e dallo stesso Ente riconosciuto, (c.d. “errori materiali di fatto”) produce effetti dalla data della denuncia originaria e non dal 1° gennaio dell’anno successivo in cui la variazione si è resa operativa (“ messa in atti”). Questo è il principio affermato da una recentissima pronuncia della giurisprudenza di legittimità: “la regola generale … secondo la quale le risultanze catastali divenute definitive per mancata impugnazione hanno efficacia a decorrere dall’anno d’imposta successivo a quello nel corso del quale sono state annotate negli atti catastali (cosiddetta messa in atti), patisce eccezione per la sola ipotesi in cui le variazioni costituiscano correzioni di errori materiali di fatto (come tali riconosciuti dalla stessa Amministrazione) incorsi nel classamento che sostituiscono: ovvero conseguano a modificazioni della consistenza o della destinazione dell’immobile denunciate dallo stesso contribuente, dovendo allora esse trovare applicazione dalla data della denuncia”. (Cass. n. 17863 del 30 luglio 2010). Pertanto, le variazioni delle risultanze catastali definitive dovute a correzioni di errori materiali di fatto, anche se sollecitate dal contribuente, si sottraggono alla regola generale della loro efficacia a decorrere dall'anno d'imposta successivo a quello nel corso del quale le modifiche medesime sono state annotate negli atti catastali ("messa in atti"). Diversamente, in caso di irregolarità riscontrate attraverso indagini in loco, foto, ispezioni, eccetera, il Comune procederà accertando la omessa o infedele denuncia notificando appositi avvisi di accertamento/liquidazione applicando le relative sanzioni. Avv. Roberto Clarizia rclarizia@alice.it

Associazione sindacale piccoli proprietari immobiliari Ravenna Via R. Serra, 65 tel. 0544 470102 fax 0544 470075 info@asppi.ra.it www.asppi.ra.it Faenza Via Cavour, 25 tel. 0546 25807 faenza@asppi.ra.it Lugo Via Manfredi, 41 tel. 0545 33356 lugo@asppi.ra.it SERVIZI AI SOCI - Gestione contratti di locazione - Assistenza legale - Consulenza condominiale - Consulenza tecnica - Affitti e vendite da privato a privato Dal 1980 a Ravenna


6

CRONACA& ECONOMIA

giovedì 24 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

VINYLS Garantiti gli stipendi di febbraio, ma non quelli di marzo. I dipendenti della Vinyls che da settimane presidiano il silo del loro stabilimento in via Baiona ancora non vedono la fine del tunnel. La trattativa Eni-Gita che dovrebbe permettere l’acquisizione di Vinyls da parte del fondo svizzero e la ripresa della produzione non è ancora arrivata a conclusione, la prossima data attesa è quella del 28 febbraio. Ma intanto, i dipendenti restano senza notizie certe, senza risposte dal ministro Paolo Romani (che non ha risposto alla lettera con cui lo invitavano a Ravenna) e con il timore che a marzo si verifichi un assurdo paradosso. L’azienda infatti pare non avere più fondi per pagare gli stipendi e così il rischio per loro è di ricevere solo la cassa integrazione. Cioé di essere pagati per i giorni in cui sono a casa dal lavoro e non per quelli in cui lavorano effettivamente. Sì, perchè i dipendenti Vinyls continuano, a rotazione, a fare un lavoro assai prezioso visto che mantengono il presidio di sicurezza indispensabile per un sito chimico. «Non abbiamo nessuna intenzione di abbandonare il sito – dice Marco Mo-

Se chi garantisce la sicurezza non ha lo stipendio garantito

«Chiesto a breve un incontro con il Prefetto. Il paradosso: chi più lavora, meno guadagna»

PROTEZIONE CIVILE

Rischio industriale: 107 siti in provincia L’elenco degli stabilimenti inserito nel piano emergenza Sono 107 gli stabilimenti industriali in provincia di Ravenna per i quali l’eventualità di un incidente potrebbe causare conseguenze nell’ambiente all’esterno. Proprio in previsione di questa possibilità ognuno di questi siti è dotato di un Pee (piano emergenza esterna) – che raccoglie tutte le disposizioni da attuare (da parte delle autorità e dei soccorritori) per fronteggiare l’evento critico – poi raccolti in un piano provinciale complessivo. Il tema delle imprese Rir (rischio incidente rilevante) è salito alla ribalta nei giorni scorsi dopo il botta e risposta tra Alvaro Ancisi (consigliere comunale Lista per Ravenna) e Gabrio Maraldi (assessore comunale alla Protezione civile) in merito al trasferimento di uno di questi stabilimenti (Terremerse) da via Classicana alla zona artigianale Bassette. Per incidente rilevante si intende un evento imprevedibile come un’emissione, un incendio o un’esplosione durante l’attività dello stabilimento che dia luogo a un pericolo, immediato o differito, per la salute dell’uomo o per l’ambiente. Le misure da adottare da parte dei cittadini sono contenute

sul sito internet del Comune, istituzione incaricata della comunicazione.L’elenco degli stabilimenti è compreso nel piano provinciale di emergenza rischio chimico-industriale stilato da prefettura, Provincia e protezione civile aggiornato al 20 gennaio 2009: 36 stabilimenti – quelli con il rischio potenziale più elevato – sono individuati in base al decreto legislativo 334 del 1999 che recepisce la direttiva Seveso 2 e regola tutta la materia, gli altri 71 sono stati individuati dalle autorità ravennati in base a una serie di criteri che tengono conto dell’attività svolta nell’azienda o dei materiali stoccati nei depositi. «Il nostro territorio è fortemente caratterizzato da imprese Rir – sottolinea l’assessore provinciale alla Protezione civile, Eugenio Fusignani – ma possiamo dire di aver recepito tutte le normative europee, nazionali e regionali in materia di sicurezza. In questo momento è in corso una variazione del piano provinciale per la modifica di uno stabilimento di Bagnacavallo». Andrea Alberizia

retti, della rsu Cgil –perché siamo responsabili: non si scherza con un tema come quello della sicurezza. Inoltre, vogliamo che il sito sia in ogni momento in grado di ricominciare a produrre. Tuttavia, vorremmo che ci si mettesse nei nostri panni, c’è chi rischia di prendere appena 350 euro di cassa integrazione se gli stipendi non saranno pagati. Ci sembra legittimo chiedere garanzie per tempo». Ecco allora la richiesta di un incontro a breve con il Prefetto per esporgli la situazione. Mentre il senatore Vidmer Mercatali in questi giorni ha ribadito come esisterebbero interessamenti per il solo sito di Ravenna, da scorporare dal resto del gruppo. Un’ipotesi tuttavia che per ora resta in secondo piano, l’acquisizione da parte di Gita è l’opzione al momento auspicata da tutti. (fe. an.)

nel dettaglio I 36 STABILIMENTI DA TENER D’OCCHIO Ecco l’elenco dei 36 stabilimenti inquadrati dal decreto 334. In via Baiona sono 17: Acomon, Alma Petroli, Borregaard, Bunge Italia, Cabot, Herambiente, Eni, Evonik Degussa, Ineos Vinyls, Pir, Polimeri Europa, Polynt, Ravenna servizi industriali, Rivoira, Soges, Vinavil, Yara. Nell’area del petrolchimico che sorge attorno sulle sponde del canale Candiano sorgono altri stabilimenti: Adriatank (via D’Alaggio), Eurodocks (via Paleocapa), Herambiente (statale Romea), Petra (via Trieste), Soges (via Romagnoli), Sotris (statale Romea), Terremerse (via Classicana), Tcr (via Classicana). Fuori dal comune di Ravenna sono 11: Autogas Nord Veneto Emiliana (Cotignola), Caviro (Faenza), Consorzio Agrario (Roncalceci), Cromotecnica Fida (Massalombarda), Distillerie Mazzari (Sant’Agata sul Santerno), Edison (San Potito), Gowan (Faenza), Sti (Cotignola), Tampieri (Faenza), Terremerse (Bagnacavallo), Villapana (Faenza).

RICERCA

Ecco il tecnopolo che si occuperà di restauro Venerdì 25 febbraio alle 9.30, al palazzo Strocchi di via degli Ariani, si tiene la conferenza di presentazione dell’unità operativa Recupero e restauro del nuovo tecnopolo di Ravenna, ossia il centro di ricerca industriale dedicato a “Edilizia e costruzioni”. Sono previsti gli interventi di Massimiliano Casavecchia, direttore della Scuola Superiore di Studi sulla Città e il Territorio, Giannantonio Mingozzi, vicesindaco di Ravenna, Alberto Rebucci, dirigente della Provincia, Matteo Casadio, assessore comunale, Marco Savoia, direttore del Ciri Edilizia e Costruzioni, Riccardo Gulli e Mariangela Vandini rispettavamente responsabile e componente dell’Unità operativa recupero e restauro. I tecnopoli nascono da un accordo tra Regione, Università di Bologna ed enti locali che ha previsto, in Romagna, l’attivazione di sette nuove strutture dedicate alla ricerca industriale denominate Ciri - ovvero Centri Interdipartimentale di Ricerca Industriale che operano su diverse piattaforme tematiche. Il Ciri Edilizia e Costruzioni a sua volta risulta articolato in tre unità operative: Fluidodinamica, Energia e Sicurezza, Recupero e Restauro. Nel suo complesso, il Ciri conta una struttura costituita da un centinaio di ricercatori dell’Alma Mater di Bologna di cui una trentina sono impiegati nell’unità operativa Recupero e restauro che coprono un orizzonte di competenze disciplinari che vanno dal settore dei beni culturali fino a quelli dell’ingegneria civile e dell’architettura per poter affrontare questioni che riguardano l’intero patrimonio esistente, da quello monumentale fino al comporto dell’edilizia del secondo novecento.

Dalle ore 18 ENOTECA CON TAPAS ROMAGNOLE e RISTORANTE Dal 1° marzo aperto anche a pranzo sempre aperti...anche per sostenere Ravenna Capitale Europea della Cultura nel 2019


OMSA Dopo la “doccia fredda” della riunione al ministero per lo Sviluppo economico in cui sostanzialmente la proprietà di Omsa aveva disconosciuto tutto quanto detto o fatto nell’ultimo anno, venerdì 18, sempre a Roma, è arrivata la firma di un nuovo accordo. Viene ribadito l’impegno alla riconversione produttiva del sito ma, soprattutto, l’azienda ha accettato di concedere “incentivi” alla mobilità degni di interesse. Invece delle cinque mensilità di uno stipendio da cassa integrazione previsti fino a oggi (e praticamente richiesti da nessuno), oggi per ottanta dipendenti ci sarà la possibilità di ricevere 30mila euro lordi. Una cifra interessante che, se accolta da un congruo numero di lavoratrici, potrebbe ridurre a poco più di duecento le persone per cui chiedere il secondo anno di cassa integrazione (requisito questo richiesto dal ministero del Lavoro). Una conquista, questi 30mila euro, che però rischiano di innescare un’altra “guerra tra poveri” tra le lavoratrici. Al momento infatti non si sa quante di loro potrebbero essere interessate all’incentivo, ma se fossero più di ottanta, allora qualcuna rischierebbe di restare esclusa. Il momento della verità sarà lunedì 28 febbraio, giorno da cui sarà possibile presentare le domande. E il criterio di ammissione, per ora, sembra che sarà prorio quella dell’ordine

7

CRONACA& ECONOMIA

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 24 febbraio 2011

30mila euro per la mobilità Incertezza per quanti lavoratori accetteranno l’incentivo

Una manifestazione a Faenza delle lavoratrici dell’Omsa ormai un anno fa, quando fu annunciata la chiusura dello stabilimento.

«E venerdì 25 febbraio, a Mantova manifestazione per protestare e chiedere la riconversione del sito»

d’arrivo. «Abbiamo bisogno di capire in fretta – spiega Lorenzo Zoli della Filcem Cisl – se questi incentivi ci permetteranno di poter chiedere il secondo anno di cassa integrazione. Però lo voglio dire: questi sono soldi “sporchi” che ci faranno litigare. L’azienda si è trovata costretta a metterli per rimediare almeno in parte alla figuraccia che ha fatto di fronte alle istituzioni. Il nostro vero obiettivo deve restare la riconversione, come abbiamo sottoscritto fin dal primo accordo senza il quale, ne sono convinto, oggi non avremmo nemmeno quel poco che abbiamo». «Oggi non abbiamo elementi per fare previsioni – commenta Renzo Fabbri della Filctem Cgil – sulle domande, è chiaro che se dovessero essere molte meno o molte di più di ottanta, si aprirebbe un problema e bisognerebbe riaprire un tavolo con l’azienda. Per noi, l’obiettivo resta la salvaguardia dell’occupazione». Ed è proprio per questo che venerdì 25 è confermata la manifestazione a Mantova delle lavoratrici (dove c’è la sede di Golden Lady). (fe. an.)

UNIVER DIECI BORSE DI STUDIO PER TIROCINI ALL’ESTERO

S I T À

Scade lunedì 28 febbraio il bando, scaricabile da www.fondazioneflaminia.it, per l’assegnazione di 10 borse di studio per tirocini di formazione professionale, della durata di 24 o 16 settimane, da svolgere in un Paese dell’Unione Europea. Possono partecipare i laureati di tutti i corsi di laurea del Polo scientifico didattico di Ravenna.

SCUOLE SUPERIOR BORSE DI STUDIO PER STUDENTI IN DIFFICOLTÀ ECONOMICA

Fino alle 12 di martedì 15 marzo si possono presentare le domande di borse di studio destinate agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado che abbiano completato regolarmente l’anno scolastico 2010-2011. Possono fare domanda gli studenti appartenenti a nuclei familiari con un Isee non superiore a 10.632,94 per l’anno 2009. Si prevede una maggiorazione della borsa di studio del 25% per gli studenti che abbiano conseguito almeno la media del 7 nel precedente anno scolastico e per gli studenti in situazione di handicap. Lo scorso anno 1.362 studenti hanno ricevuto la borsa di studio di 540 euro, di questi 602 hanno ottenuto la maggiorazione del 25%. Il bando e la modulistica sono disponibili sul sito www.provincia.ra.it, all’Urp della Provincia e nelle scuole.

IL CASO

L’Opel rivela: «È stata Romauto a non voler più la concessione» Mentre ai sindacati la proprietà di Romauto ha dichiarato che la concessione le era stata tolta suo malgrado per scelta della Opel, dalla sede romana della casa automobilistica tedesca rivelano che sarebbe tutto il contrario. «Sono stati i titolari della Romauto – ci fanno sapere infatti dalla Opel Italia– a non volere più la concessione». Si arricchisce così di un altro, importante, particolare la vicenda della storica concessionaria Opel di via Faentina, chiusa nelle settimane scorse dopo che stessa sorte era toccata a quella di Lugo, con in totale 35 dipendenti che, oltre a non ricevere lo stipendio da dicembre, si sono ritrovati senza lavoro. In un incontro tra i sindacati e Romauto è stato trovato un accordo che impegna però la società a pagare tutti gli arretrati ai dipendenti entro il 15 marzo (alcune rate sono già state liquidate) mentre è partita la cassa integrazione straordinaria, concessa fino al 30 giugno e che potrà essere rinnovata di altri sei mesi. Romauto continuerà nell’attività di noleggio, che impegna un paio di dipendenti, ma il futuro della società, il cui amministratore unico è dallo scorso dicembre il noto immo-

biliarista Giuseppe Musca, è ancora tutto da scrivere. La rivelazione della Opel, però, non fa che confermare l’ipotesi che al posto della concessionaria di via Faentina possano sorgere bar e ristoranti, come prevede il Piano Operativo Comunale. Come ricorda anche in una nota il consigliere comunale del Pdl Eugenio Costa: «il 1 settembre scorso - scrive – è stata discussa e approvata in commissione una osservazione al Poc presentata dalla società proprietaria dell’immobile (il gruppo Nettuno, ndr). In quella seduta – è la rivendicazione di Costa – feci presente che chi votava a favore di quella osservazione, automaticamente votava a favore dello spostamento in altra sede dell’attività di concessionaria auto. Avevo poi avanzato forti preoccupazioni per il destino dei dipendenti della Romauto, preoccupazioni – conclude – che nessuno dei consiglieri comunali presenti ha però condiviso». Ora i riflettori sono puntati sulla Opel, che al telefono ci assicura che farà comunque «di tutto per riaprire una sede a Ravenna. Abbiamo vagliato varie proposte ma al momento ancora non ne abbiamo trovata una soddisfacente». (lu.ma.)

«Stiamo lavorando per riaprire a Ravenna»

I dipendenti verranno pagati entro il 15 marzo

I

A

Abitare Immobiliare Importante Gruppo Immobiliare operante in tutta la romagna per il potenziamento della propria rete di vendita ricerca:

2 AGENTI IMMOBILIARI Si richiede: patentino, minimo 10 anni di esperienza, auto di proprietà Via G. Galilei, 43 Tel. 0544 468492 Fax. 0544 263477 abitare.immobilioare.srl@virgilio.it


8

ETICA& IMPRESA

giovedì 24 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

CONSUMATORI CONSAPEVOLI

MISURE ANTICRISI

Utenze Adsl: un errore costato 1.440 euro

Da Carira e Cei il microcredito a misura di famiglia Di fronte al perdurare della difficile situazione economica, la Cassa di Risparmio di Ravenna ha deciso di aderire al nuovo accordo quadro tra l’Abi (Associazione banche italiane) e la Cei (Conferenza episcopale italiana) che riguarda un programma nazionale di microcredito rivolto alle famiglie in difficoltà colpite dalla crisi economica che si pone in continuità con l’accordo già sottoscritto nel 2009. Il nuovo accordo prevede che il fondo di garanzia confermato dalla Cei consentirà l’accesso al credito non solo alle famiglie che si trovino in situazione di difficoltà economica e sociale ma anche a quelle che intendano avviare un’attività di lavoro autonomo o di microimpresa. «Con l’adesione a questa iniziativa – si legge in una nota dell’istituto di credito – la Cassa di Risparmio di Ravenna intende proseguire con convinzione nella strategia di effettivo sostegno alla famiglia supportandola finanziariamente sia a livello personale, sia per il lavoro autonomo o di microimpresa».

a cura dell’Associazione

BUONE PRASSI

Hera promuove il congedo anche per i papà “Mamme e papà al lavoro. Opportunità e diritti per un equilibrio tra tempo di lavoro e tempo di cura” è l’opuscolo realizzato dal Gruppo Hera, in condivisione con il coordinamento sindacale dell’azienda, e messo a disposizione dei propri dipendenti, attraverso il portale aziendale e la distribuzione a tutti i neo-assunti. Si tratta di un’occasione per ricordare le opportunità esistenti per le madri e i padri in materia di congedi di maternità, paternità e parentali: l’opula ricerca in regione scolo contiene infatti una sintesi della normaSOLO UN BABBO SU DIECI RESTA A CASA PER IL BEBÉ tiva attualmente vigenInsieme a Impronta Etica e Università di Modena e Reggio Emilia, te, una sintetica panoHera ha promosso una ricerca sull’utilizzo dei congedi parentali in ramica dei sostegni alla alcune grandi aziende della Regione, sulle politiche aziendali a sogenitorialità messi a distegno della genitorialità e a favore della conciliazione tra tempi di sposizione da Regioni e lavoro e cura dei figli. In generale, l’Emilia-Romagna è tra le prime Comuni, e le azioni prinregioni in Italia per utilizzo dei congedi parentali: secondo i dati cipali messe in atto dal forniti dall’Inps, nel 2009 sono stati 27.449 quelli utilizzati, di cui Gruppo Hera. In Provin2.750, il 10%, usufruiti da uomini. A livello nazionale questa percia di Ravenna, l’azione centuale scende al 7,5%. I pochi uomini che scelgono di godere di comunicazione ridi un congedo, lo fanno per un periodo limitato: 18 giorni in meguarderà complessivadia, a fronte dei 146 delle donne. Dalla ricerca è inoltre emerso mente 715 lavoratori come nella maggior parte delle aziende è scarso l’utilizzo di strudel Gruppo Hera, di cui menti di comunicazione interna più efficaci. il 69% uomini.

CODICI

La nostra Associazione Codici ha formulato in diverse occasioni una serie di avvertimenti per evitare truffe che ormai abitualmente vengono fatte da operatori poco affidabili nei contratti di servizi telefonici e della comunicazione in genere. Un nostro associato è stato interpellato per effettuare un contratto con il gestore Vodafone per un telefono fisso unito a una connessione internet tramite Adsl. Una sorpresa poco gradevole è risultata dall’addebitamento di due “sim” che egli non ha mai usato, ma che hanno provocato una bolletta di 1.440 euro per un errore evidente del servizio telefonico. Il nostro associato ha provato a rintracciare il vero titolare dell’utenza e con sua grande sorpresa ha scoperto che l’interpellato corrispondeva alla ditta “Agenzia Vodafone Saema gruppo S.r.l.” di Forlimpopoli (Fc), la stessa che gli aveva fatto firmare il contratto agevolato. È cominciato a questo punto un balletto delle responsabilità in quanto Vodafone, a cui è stata inviata una Raccomandata Ar per la restituzione della somma, ha attribuito ogni responsabilità all’agenzia di Forlimpopoli con la quale ha dichiarato addirittura di essere in un contrasto legale; la predetta agenzia – dopo aver respinto la raccomandata in quanto la sede legale si trova a San Marino – di fronte a un fax dove veniva specificato il danno subito, dichiarava che il telefono pagato dal nostro iscritto forse era stato usato da loro per esigenze di servizio. Non poteva però restituire la somma in quanto i soldi erano finiti nelle casse di Vodafone. Rimaneva un’ultima possibilità di non pagare la bolletta incriminata: bloccare il pagamento bancario come si è soliti fare in casi del genere. Il nostro associato ha ricevuto un’ulteriore beffa dalla propria banca, in quanto aveva scelto l’addebito su carta di credito e non su conto corrente per evitare sia i 50 euro di deposito presso Vodafone, sia altri costi bancari. E ha appreso che le spese già effettuate su carta di credito non potevano essere fermate. Codici gli ha consigliato allora di procedere a una denuncia per uso abusivo di linea telefonica e per truffa presso l’Autorità competente nei confronti sia dell’Agenzia di Forlimpopoli sia di Vodafone. Sede di Ravenna: via Gradenigo 6 Tel. 0544 591715, Fax 0544 598350 - E-mail: carlobenelli@alice.it Il consulente Carlo Benelli riceve su appuntamento tutti i giovedì dalle 10 alle 12


CRONACA& ATTUALITÀ

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 24 febbraio 2011

RIVOLTA IN LIBIA

UOMINI/DONNE

Un sit-in di protesta e un forum per capire

L’eco di quanto sta accadendo nel nord Africa lambisce Ravenna dove mercoledì 23 febbraio Sel ha organizzato un sit-in contro Gheddafi (nella foto) a cui hanno aderito anche il Pd, i Radicali, i Gd e il sindaco Matteucci. Lunedì 28 febbraio, invece, nell’aula Magna del corso di laurea magistrale in cooperazione internazionale (ex Istituto Verdi, via Posolini 23) si terrà un confronto a tutto campo sulle vicende drammatiche che stanno vivendo la Libia, l’Egitto e la Tunisia e le rispettive popolazioni. Il forum è promosso dal Comune, e dalla Fondazione Flaminia e vedrà, tra gli altri, la partecipazione dei docenti universitari Gustavo Gozzi e Giuseppe Benenati, Giovanni Casadei Monti direttore di Eurosportello, Giuseppe Parrello dell’Autorità portuale, i professori Luigi Balestra, presidente della Laurea Magistrale in Giurisprudenza a Ravenna, l’archeologo Maurizio Tosi archeologo, docenti di diritto internazionale e commerciale, esponenti di Confindustria e di altre associaizoni di impresa.

IMMIGRAZIONE

Quale sdegno per il rapporto tra sesso e potere

In&Out, un video con sei storie al femminile

L’associazione Femminile Maschile Plurale e l’assessorato alle Pari opportunitò del Comune organizzano l’incontro dal titolo “Sesso. Corpi. Poteri - Di che sdegno stiamo parlando?”. Ospiti saranno Lea Melandri dell’Università delle Donne di Milano e Stefano Ciccone, dell’associazione Maschile Plurale. L’appuntamento è per sabato 26 febbraio alle 9.30 nella sala Spadolini della Biblioteca Oriani.

Sabato 26 febbraio alle 17 CittA@ttiva presenta il video di Aurora De Simoni “Storie In & Out”, un documentario di 28 minuti sull’immigrazione al femminile e l’inserimento nella società italiana di sei protagoniste ravennati. La proiezione si svolgerà nella sala comunale di via Garatoni. All’incontro saranno presenti la giovane autrice del video e la giornalista Carla Baroncelli, che la intervisterà.

STORIA

POLITICA

Pio IX fu davvero Ricca e Moroni il traditore alla sala Forum del Risorgimento? con i “grillini” La scuola di formazione teologica San Pier Crisologo propone l’appuntamento con la storica Angela Pellicciari al Cinema Corso – via di Roma, 51 – giovedì 3 marzo, alle ore 20,45 per affrontare il tema del Risorgimento secondo una prospettiva che, come spiegano nella nota stampa, tenterà di rispondere a domande quali: «Il Regno delle Due Sicilie e lo Stato della Chiesa erano davvero così arretrati? Pio IX fu davvero il grande traditore del Risorgimento come ce lo presentano i manuali?»

Il Movimento 5 stelle organizza, venerdì 25 febbraio alle 21 alla Sala Buzzi (ex Forum) di viale Berlinguer, l’incontro con l’attivista e giornalista Piero Ricca e Francesco Moroni, avvocato e giornalista che si occupa dei temi della legalità e della memoria. Durante l’incontro i due ospiti porteranno le testimonianze nelle rispettive opere L’Italia che resiste. Storie e ritratti di cittadini controcorrente" (Effepilibri) e Alza la testa! (Chiarelettere), con proiezione di documenti audio-video.

DARWIN DAY

Alla Feltrinelli si parla di “Sesso ed evoluzione” Quali sono i meccanismi biologici che guidano la riproduzione tra uomini e donne? Se ne parlerà il 27 febbraio alle 10.30 alla libreria Feltrinelli di via 4 novembre dove la sezione ravennate dell’Uaar (unione atei agnostici razionalisti) organizza il Darwin Day, giornata che celebra i valori della ricerca scientifica e del pensiero razionalista. All’iniziativa interverrà Andrea Pilastro, professore di Zoologia all’università di Padova. Verrà presentato il suo ultimo libro intitolato “Sesso ed evoluzione”.

SALA D’ATTORRE

Nani, ministre e ballerine Ecco “La Suburra” Il Centro relazioni culturali di Casa Melandri organizza per il 25 febbraio un incontro nella sala D’Attorre (via Ponte Marino 2) con Filippo Ceccareli, giornalista di Repubblica e autore di “La Suburra. Sesso e potere: storia breve di due anni indecenti”. Ministre sexy, telefoni bollenti e debitamente intercettati, immondizia programmatica, ciarpame elettorale. Due anni appena e in sconsiderata allegria il Palazzo trasloca alla Suburra, destinazione malfamata per eccellenza. Con ironico sgomento Filippo Ceccarelli, un veterano di queste faccende, delinea i moduli della pornocrazia senza alzare il ditino del moralista; si diverte piuttosto a interpretarne segni, presagi e risonanze con l’ausilio trepido e meticoloso di oroscopi, pitture, mitologia, videogiochi, canzoni, frammenti di diario e di poesia, da Esiodo a “Novella 2000”.

Mangiare ogni volta che si vuole senza limiti di quantità con la certezza di dimagrire Nel negozio Le Gamberi Foods si trovano prodotti sostitutivi di quelli farinacei preparati con miscele contenenti proteine vegetali e fibre vegetali. Quindi tutto tipo croissant, biscotti, pasta, pane, pizza, snack, cioccolato e tanto altro. Un’alimentazione aglucidica consente un’alimentazione iperlipidica. Panino con la mortadella? Va bene. Pasta ben condita? Va bene. Cioccolata e dolci ogni volta che se ne ha voglia? Va

bene. Non si tratta di miracoli, ma di un metodo semplice e sicuro: l’irrilevante contenuto di carboidrati fa in modo che il corpo, per avere l'energia che gli serve, utilizzi quale fonte alternativa il grasso di riserva. Perciò niente più fame, niente più diete, niente più arrabbiature, niente più sensi di deprivazione, ma mangiare ogni volta che si vuole senza limiti di quantità con la certezza di dimagrire. È facile!

da Viviana

viale Ne wton, 70 - Ravenna - tel. 0544.478994

ore 9/12,30 e 16/19,30 - chiuso giovedì pomeriggio e sabato pomeriggio

9

www.mangiareedimagrire.it


10

CRIMINI& MISFATTI

giovedì 24 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

IL CASO di Ivan Adonis Se questa storia fosse un omicidio, non avremmo ancora l’assassino. Certo, la subsidenza non ha mai ammazzato nessuno. E così questa non è la storia di un omicidio. Questa è la storia di un’indagine iniziata dieci anni fa a Rovigo, traslocata per quattro volte per competenza territoriale ad altrettanti tribunali e definitivamente chiusa il 14 febbraio scorso a Ravenna con un’archiviazione. Ma questa è anche la storia dei pozzi di estrazione idrocarburi in alto Adriatico dell’Eni-Agip. Un po’ al largo, un po’ sulla costa: però sempre tutti lì, in quelle foto di gruppo tra ombrelloni e sabbia. È stato così dagli anni ’70, da quando le apposite convenzioni con il ministero dell’Industria danno il via libera alle trivelle tra Romagna e Veneto. Tutto fila liscio per decenni finché nel 2001 c’è un piemme a Rovigo che apre un fascicolo proprio su quelle estrazioni. Per Manuela Fasolato pompare dai giacimenti significa subsidenza. E subsidenza significa danni per l’ambiente fino al pericolo di straripamento dei fiumi. Sul registro degli indagati ci finiscono ben 13 persone tra dirigenti, funzionari Agip e ministeriali. L’ipotesi è che tutti assieme abbiano concorso nel commettere – scrive nero su bianco l’accusa – “atti diretti a cagionare un disastro”. Vedi inondazioni e alluvioni, ma anche smottamenti ed esondazioni. Tanto che nel marzo del 2002 la procura rodigina chiede il sequestro preventivo di taluni pozzi come Irma

Eni, archiviata l’indagine sulla subsidenza Dopo dieci anni di rimpalli i fascicoli vengono chiusi e non ci sarà alcun processo Carola e Naomi Pandora. La richiesta viene presto respinta dal giudice per le indagini preliminari dello stesso tribunale. “Inesistenza del fumus”, dice il gip. Il teorema manca cioè di consistenza. Il piemme non ci sta e si appella; e poche settimane dopo il tribunale di Rovigo le dà ragione: il fumus c’è, e poi è sufficiente che esista il pericolo in prospettiva per continuare con l’azione penale. I pozzi vengono sequestrati e la Cassazione conferma i sigilli. È a questo punto che l’indagine si allarga. La procura di Rovigo inizia a guardare anche nelle province vicine: Venezia, Ferrara ma soprattutto Ravenna. Si arriva all’udienza preliminare con la richiesta di rinvio a giudizio dei 13 accusati. Il piemme ci crede, tanto che in quell’occasione chiede il sequestro di altri due giacimenti. È il maggio del 2004 e i sigilli piombano su due siti ravennati. Si tratta del “Dosso degli Angeli” (onshore) con 98 pozzi di cui una ventina quelli attivi; e di “Angela Angelina” (sulla costa). Entrambi sono in funzione sin dall’inizio della convezione ministeriale e hanno riserve estraibili per oltre sei miliardi di metri cubi di gas. È l’apogeo dell’inchiesta. Perché sebbene nel marzo del 2005 la Cassazione confermi il sequestro del Dosso degli Angeli, per Angela Angelina, peraltro il giacimento più

ricco con quasi cinque miliardi di metri cubi, in seguito al ricorso delle difese vengono presto fatte ripartire le trivelle. Ma c’è di più: le imputazioni più gravi di “delitti contro la pubblica incolumità” vengono ridotte ad “atti diretti a commettere un disastro” cioè al massimo “di tentativo”. Il caso dal punto di vista strettamente penale si ridimensiona. E per competenza passa al tribunale monocratico di Adria, sempre in provincia di Rovigo. Ma an-

che qui il giudice solleva la questione della competenza. Le carte allora prendono la via di Roma. La Cassazione nell’aprile del 2007 decide che la competenza deve andare a Rovigo, tribunale collegiale (ovvero con tre giudici). A questo punto i magistrati rodigini, dopo avere confermato che i fatti devono essere qualificati come al massimo “di tentativo”, rilevano che l’episodio saliente è stato commesso

in un giacimento del Ravennate. L’Angela Angelina appunto. E allora tutto il fascicolo riparte a fine di quell’anno per approdare a Ravenna. Le carte vengono consegnate al piemme Stefano Stargiotti che, dopo quasi due anni di analisi della notevole mole di dati raccolti, il 20 novembre 2009 chiede che tutto venga archiviato. Delle otto parti civili che si erano costituite a Rovigo, ora solo in quattro si oppongono. Ci sono le Province di Ferrara e di Rovigo, l’ente Parco del Delta del Po e l’azienda ravennate “il Voltone”. Chiedono principalmente nuove perizie. Un superconsulente insomma in grado di dirimere definitivamente la questione estrazioni, subsidenza e disastri. Ma per il piemme quel superconsulente non esiste visto che ormai tutti i maggiori esperti di settore si sono espressi sul caso. Ed è con questa fotografia in mano che il gip ravennate Antonella Guidomei, dopo alcuni mesi, scioglie la sua riserva. Le conclusioni alle quali sono arrivati gli esperti nominati da ambo le parti – dice in buona sostanza il giudice nella sua ordinanza – rimarcano l’impossibilità di sostenere l’accusa e di svilupparla in maniera proficua. Il che significa caso chiuso per sempre. E così se questa storia fosse stata un omicidio, ora non avremmo nessun assassino. INFO PROM

ADIURA

Comfort, serenità e tanti servizi La residenza Violino unisce professionalità e benessere Da un paio di mesi è nata la residenza Violino, una casa famiglia per anziani con giardino interno, in cui gli ospiti sono assistiti da personale qualificato 24 ore su 24. Una struttura calda e confortevole che può accogliere fino a sei ospiti, usufruendo poi di tutta una serie di servizi, dall’assistenza infermieristica alla fisioterapia, forniti da Adiura, società che gestisce la residenza. Nata nel 2008, Adiura si è posta l’obiettivo di integrare i servizi pubblici sanitari e assistenziali, offrendo aiuto domiciliare e servizi assistenziali completi (badanti al domicilio o in strutture ospedaliere), servizi infermieristici e medici specialistici a domicilio. Adiura è in grado di svolgere 24 ore su 24, 365 giorni all’anno, i principali servizi di assistenza a domicilio sia diurna che notturna, utilizzando operatori selezionati, qualificati e

professionali. Piuttosto prezioso è il servizio badanti che consente all’anziano, alle persone malate, disabili o non autosufficienti, di poter rimanere al proprio domicilio, mantenendo le proprie abitudini con un aiuto prezioso per sistemare la casa, fare la spesa o nei momenti di difficoltà. Le badanti sono selezionate da Adiura, in regola con il permesso di soggiorno e con una buona conoscenza della lingua italiana e possono essere residenziali ossia trasferirsi al domicilio dell’assistito oppure a ore per assistenza in ospedale, per aiutare l’anziano in casa nel disbrigo delle piccole incombenze quotidiane come ordinare la casa, andare dal medico e fare la spesa. Info: Adiura, via Ravegnana 79 tel. 327 5308774 e 327 5308775 www.adiura.com.


CULTURA& SPETTACOLI

PROSA

Alessandro Gassman tra Ubu e tagliente dramma sociale È un bel biglietto da visita – il Premio Ubu come miglior spettacolo 2010 – quello che Alessandro Gassman presenta per Roman e il suo cucciolo (di cui è regista e interprete), ospite della stagione di prosa del Teatro Alighieri da giovedì 24 a domenica 27 febbraio (alle ore 21, la domenica alle 15.30). Pièce patrocinata dalla sezione italiana di Amnesty International per la sua tematica a sfondo sociale, Roman e il suo cucciolo è un dramma familiare che è anche un preciso richiamo a uno dei fenomeni che negli ultimi tempi più coinvolgono il nostro Paese: la presenza degli immigrati che ha trasformato la fisionomia delle nostre città e ha intaccato il tessuto delle nostre relazioni. «Sono già passati cinque anni dal mio debutto nella regia – spiega Gassman nelle note di regia allo spettacolo – con La forza dell’abitudine di Thomas Bernhard, cui hanno seguito due stagioni ricche di successi e riconoscimenti con La parola ai giurati di Reginald Rose. Ora arriva questo nuovo testo contemporaneo, che negli anni ’80 ebbe grande fortuna a New York». Roman e il suo cucciolo – il cui titolo originale è Cuba and his Teddy Bear – è stato scritto da Reinaldo Povod, autore statunitense figlio di madre portoricana e di padre cubano di origine russa, e nel 1986 la trasposizione teatrale ottenne a Broadway un enorme successo, soprattutto grazie all’interpretazione di Robert De Niro nel ruolo principale. Per la versione italiana – il cui adattamento è stato curato da Edoardo Erba – l’originaria ambientazione in chiave di immigrazione cubana negli Stati Uniti d’America prende la fisionomia dell’immigrazione rumena nelle nostre grandi città, e nello specifico del quartiere Casilino a Roma. I personaggi parlano un italiano speciale, fatto di accenti e modi di

CULTURA

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 24 febbraio 2011

A sinistra, nella foto di Federico Riva, Alessandro Gassman, resgista e interprete di “Roman e il suo cucciolo”, che ha vinto nel 2010 il premio Ubu come miglior spettacolo dell’anno

parlare tipici della periferia romana che si mescolano e si fondono alla loro lingua madre. «È un testo che mi ha coinvolto fin dalla prima lettura per l’umanità dei suoi personaggi – continua Gassman –, per uno stile di scrittura tagliente, crudo, profondo, che mai indulge al sentimentalismo. L’operazione di adattamento fatta con Edorado Erba non tradisce il testo originale americano che fa appunto convivere personaggi di diverse razze, culture, religioni». La forza drammatica dell'opera si basa sul rapporto irrisolto fra un padre semianalfabeta, spacciatore di droga, nevrotico, che alterna momenti di dolcezza a esplosioni di rabbia, e un figlio adolescente apparentemente schiacciato dall'autorità paterna che vuole emanciparsi attraverso lo studio, ma che nasconde al padre le sue illusorie prospettive di vita e la progressiva dipendenza dall'eroina. Una storia di disperazione e degrado raccontata attraverso un rapporto toccante, crudo, a tratti sconvolgente, sullo sfondo del drammatico destino di un’umanità condannata al-

«Un testo crudo e profondo che mi ha subito coinvolto fin dalla prima lettura»

l’emarginazione. «Una delle sfide più difficili del terzo millennio – evidenzia il regista e attore – sarà quella di imparare a vivere in una società unita nella pluralità, ponendo come base quanto ci è comune: la nostra umanità». Roman e il suo cucciolo, oltre al premio Ubu come miglior spettacolo 2010 (ex aequo con Finale di partita di Massimo Castri e L’ingegner Gadda va alla guerra di Giuseppe Bertolucci) ha ricevuto anche un Ubu per il miglior attore under 30, consegnato a Giovanni Anzaldo per l’interpretazione del Cucciolo. Gli altri attori in scena sono Manrico Giammarota, Sergio Meogrossi, Matteo Taranto, Natalia Lungu, Andrea Paolotti. Le musiche sono di Pivio & Aldo De Scalzi. Si tratta di una produzione di Società per Attori, Teatro Stabile del Veneto e Teatro Stabile dell’Abruzzo.Le repliche dello spettacolo sono poi una nuova occasione di intreccio tra la prosa e il cartellone del Nobodaddy, non solo nella programmazione teatrale, ma anche negli incontri con gli artisti. Venerdì 25 febbraio (ore 17.30) si svolgerà infatti alla sala Corelli dell’Alighieri un Nobotalk con gli attori della compagnia a cura di Lorenzo Donati/Altre Velocità. Alessandro Fogli

11

LA BUSTINA DI MELPOMENE a cura di M ARIA

GIOVANNA MAIOLI

Giovedì 17 febbraio dal Festival di Sanremo è stato trasmesso “Fratelli d’Italia”, il nostro inno nazionale (almeno fino a questo momento...), interpretato con sommessa e commossa voce da Roberto Benigni. Musicato da Michele Novaro, il testo – come è noto – è di Goffredo Mameli, poeta genovese, patriota mazziniano, che muore a soli 22 anni dopo essere stato ferito a una gamba in combattimento. Noi vogliamo ricordare questo giovane poeta con i sognanti versi sotto riportati.

L’ULTIMO CANTO di Goffredo Mameli

a N.N. Deh, conforta il mio core, o tu che il puoi! Deh, ch’io ti vegga anco una volta, e ch’io Della vita e di me negli occhi tuoi Beva l’oblio. Il sospiro dell’anima secreta, Che a te confido, ascolta: o cara, ascolta Il sospiro del giovine poeta L’ultima volta. Come l’astro morente arde e balena, Ferve l’anima mia rinvigorita Nel bacio della morte, e in ogni vena Freme la vita. E già il mio spirto questa stanca argilla Lascia, qual fiamma il tizzo incenerito: Già si confonde la vital scintilla All’infinito; O si dilegui nel gran nulla, o brilli D’eterna luce nella propria stella, O in Dio, ai Cherubini si tranquilli Fatta sorella. Addio, per sempre addio, Sogni d’amor di gloria; Addio, mio suol natio; Addio, diletta all’anima, Del giovine cantor. Vedi, nell’ore estreme, Alla tua cara imagine Ancor si turba e freme, E a te gli estremi palpiti Serba morente il cor. Alla cadente sera, Quando la squilla agli uomini Rammenta la preghiera, Deh ti rammenti allor l’ultimo canto Del giovine poeta: ei t’amò tanto! (in I poeti minori dell’Ottocento. Poesia della patria ed eredità del Risorgimento, a cura di Ettore Janni, Rizzoli, Milano, 1955). Goffredo Mameli è nato a Genova nel 1827 ed è morto a Roma nel 1849.


12

CULTURA& SPETTACOLI

JAZZ MOLINARI-MORONI A “MIKROKOSMI CONCERTI DI PRIMAVERA”

Domenica 27 febbraio (ore 11) si conferma alla sala Corelli del teatro Alighieri l'ormai tradizionale appuntamento col grande jazz della rassegna Mikrokosmi-Concerti di Primavera: la voce straordinaria di Simona Molinari – il cui ultimo singolo ha appena vinto un Disco d'Oro – incontra infatti il pianoforte di Dado Moroni, uno dei musicisti italiani più apprezzati nel mondo. La carriera di Moroni è quella tipica dell’enfant prodige, con un talento che lo porta fin dai 14 anni a collaborare con i maggiori musicisti italiani. Poi il successo internazionale, il trsferimento a New York, i dischi realizzati insieme a gente del calibro di Oscar Peterson e Ahmad Jamal. La giovane Simona Molinari comincia a fare incetta di premi a 22 anni, per poi passare a Sanremo e, tra apparizioni televisive e radiofoniche, dare inizio a una serie di tour sempre tutti esauriti. Nel 2010 esce il suo primo album, Croce & delizia.

IL CONCERTO

BRONSON

Viaggio tra i generi, dal brit pop all’afrobeat passando per Carpenter In una settimana scandita da tre concerti, il Bronson di Madonna dell’Albero offre un interessante excursus in alcuni ambiti musicali tra loro molto diversi come il brit-pop, l’elettronica e l’afrobeat. Si inizia giovedì 24 febbraio (ore 22, ingresso 20 euro), quando l’ospite del club ravennate è niente meno che Fran Healy, voce e leader degli indimenticati Travis, la band inglese che tra la fine degli anni ‘90 e il primo decennio del nuovo millennio si è imposta a livello planetario con il suo connubio tra sonorità acustiche e poprock. Ora però Healy ha ceduto alla tentazione della strada solista e il risultato è Wreckorder, un album in cui Fran suona tutti gli strumenti già apprezzatissimo dalla stampa specializzata. Al Bronson, preceduto dai ra-

M A M A’ S C L U B LE STORIE DI GIOVANNI RINALDI E IL JAZZ DEI VALEJAZZBOSSA

Un libro e un concerto protagonisti del weekend del Mama’s Club. Venerdì 25 (ore 21.30) si presenta infatti “I treni della felicità. Storie di bambini in viaggio tra due Italie”, che Giovanni Rinaldi ha scritto potendo contare sulla prefazione di Miriam Mafai. Rinaldi e Graziella Pagani racconteranno alcune di queste storie, intervallati da interventi del Corso di canto popolare della scuola di Forlimpopoli, guidato da Paola Sabbatani. Sabato 26 è invece di scena la musica live, col concerto del Valejazzbossa (ore 22), composto da Onorino Tiburzi (contrabbasso), Claudio Malerba (batteria), Valentina Monetta (voce) e Simone Migani (piano). Valentina Monetta, conosciuta dai più per il suo stretto legame alla musica RNB, si presenta finalmente al pubblico degli appassionati dei concerti live nella veste apparentemente compassata e formale della cantante di jazz. Info: 0544 405730.

giovedì 24 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

Domenica 27 (sempre ore 22, ingresso 10 euro), infine, il palco passa al nigeriano Oghene Kologbo, storico chitarrista di Fela Kuti nel gruppo Africa 70, in una serata realizzata in collaborazione con l’associazione culturale La Favela Chic. Kologbo è autore delle linee di chitarra-tenore che corroborano tanti dei capolavori dell’indimenticabile “Presidente Nero” dell’afrobeat. Ad accompagnarlo, il formidabile sestetto di base a Bruxelles World Squad, gruppo che, partendo dal funk e l’afrobeat, ha elaborato un proprio eclettico sound. Info: 333 2097141.

che omaggia a suon di cover il mondo visionario del padre di capolavori indimenticabili quali La cosa, Halloween e 1997: fuga da New York.

Lee: tempo di rock ’n’ roll Appuntamento ormai usuale e attesissimo al Teatro Socjale di Piangipane, dove venerdì 25 febbraio (ore 22) arriva lo scatento pianista Matthew Lee insieme al suo Special Project. Matthew Lee – nome d’arte dell’italianissimo Matteo Orizi – è un funambolico pianista di rock 'n' roll alla maniera di Jerry Lee Lewis, che propone uno show del tutto particolare ed uni-

MUSICA CLASSICA

La Risonanza, note italiane L’ensemble di Bonizzoni proprone Bach padre e figlio

vennati Lovespoon, Healy proporrà un set acustico in solitaria chitarra e voce, e non mancherà qualche splendida canzone della sua ex band. Si rimane in Europa, in Francia, per l’appuntamento di sabato 26, protagonisti i parigini Zombie Zombie (ore 22, ingresso 13 euro) con una performance tutta incentrata su John Carpenter. Per la prima volta a Ravenna gli Zombie Zombie, l’electro psychedelic synth duo più interessante edì innovativo degli ultimi anni, presenta infatti il nuovo album Zombie Zombie Plays John Carpenter, lavoro

In alto Fran Healy e, sopra a sinistra, Oghene Kologbo. A destra Matthew Lee, a fianco l’enesemble La Risonanza

Un ensemble che non avrebbe quasi bisogno di presentazioni – l’orchestra da camera La Risonanza – sarà protagonista del nuovo appuntamento della rassegna Ravenna Musica, martedì 1 marzo al teatro Alighieri (ore 20.45). Fondata dal suo direttore Fabio Bonizzoni nel 1995 come compagine vocale e strumentale, La Risonanza rappresenta una delle realtà musicali più rinomate nell’ambito delle formazioni cameristiche che utilizzano strumenti ori-

ginali. Il suo repertorio è quello della musica italiana e più in generale della musica composta nei secoli XVII e XVIII influenzata dallo stile italiano. Interamente dedicato a Bach il programma del concerto, di cui verranno eseguite le Suite n. 1, n. 2 e n. 3. Unica eccezione la Sinfonia in si minore scritta quest’ultima dal figlio del grande compositore tedesco, Carl Philipp Emanuel Bach. Info: 0544 39837.

co. Musicista di grande talento, infuoca le platee con incredibili numeri di rara fattura, suonando il piano con i piedi e con i gomiti, da sotto la tastiera o addirittura con le spalle voltate allo strumento. Voce grintosa e straordinaria tecnica al piano lo portano a calcare presto i palchi davanti a nomi prestigiosi quali Enzo Jannacci e Francesco De Gregori. Nonostante la giovane età ha già sulle spalle più di 700 concerti in tutta Europa e la stampa internazionale gli ha dedicato importanti recensioni definendolo “The genius of rock ‘n’ roll”. Quest’anno si presenta al Socjale con un repertorio completamente rinnovato – sta per uscire il suo nuovo album, Matthew Lee & The Big Band Show – e una formazione inedita con sei musicisti d’eccezione diretti dal maestro Davide Di Gregorio. www.teatrosocjale.it.

il FILO di MARIRÒ intimo uomo - donna - bambino - merceria

SCONTI fino al MI ULTI NI GIOR

!

50% su tantissimi articoli

Viale L.B. Alberti, 25 - Ravenna

y Riparazioni sartoriali y Maglieria y Tende e biancheria per la casa

y Confezioni su misura in maglia e tessuto

y Ammodernamento capi y Sistemazione pellicce

Ravenna, via San Mama 9 • Tel 348 4837602 DAL LUNEDÌ AL SABATO ORE 9:30 -13 E 16-19 • CHIUSO IL GIOVEDÌ POMERIGGIO


ARTE& CULTURA

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 24 febbraio 2011

13

LA MOSTRA

M A R

VISITE GUIDATE PER LA MOSTRA “L’ITALIA S’È DESTA”

“Coniglio”, uomo e natura giocano

In occasione della mostra “L’Italia s’è desta 1945-1953 Arte in Italia nel secondo dopoguerra da De Chirico a Guttuso, da Fontana a Burri”, il Museo d'Arte della città propone per il fine settimana alcune visite guidate: sabato 26 febbraio alle ore 16.30 e domenica 27 febbraio doppio appuntamento alle 11 e alle 16.30 (tariffa unica euro 10 non sono valide altre riduzioni, convenzioni e tariffe speciali). La prenotazione è obbligatoria allo 0544 482487.

Il doppio allestimento di Malerba affronta in modo originale un tema antico di Linda Landi L’uomo e la natura, oggi e da sempre. Un sottile gioco di dominazione? Un’eterna dialettica paritetica che si regge sulla ludica accettazione della reciproca indomabilità? O una gara di travestimenti, in cui l’infanzia riaffiora quasi subdolamente, sinistra e un po’ caramellosa come in un thriller psicologico in cui il peggio deve ancora manifestarsi? Marcantonio Raimondi Malerba ricopre di bianco i suoi piccoli, delicati enigmi scultorei lasciando giocare con la mente anche chi osserva il suo lavoro. In una mostra a due tappe, “Coniglio”, che vede coinvolte la galleria Amarte (in via Baccarini 20) e la vicina Casa Schiavina (in via Mazzini 35) in un excursus scultoreo dal sapore ironico, ma allo stesso tempo riflessivo e denso di rimandi. Duchamp e i suoi readymade fanno presto capolino tra le ruote di bicicletta e i porta-

bottiglie sorretti dagli omini-giocattolo imbiancati e inespressivi in cui il sentimento è completamente neutralizzato in favore della prorompenza oggettuale e tridimensionale della materia. Anche le composizioni lignee che fanno da raccordo alle opere si presentano come delle macchine, non ancora celibi, ma piuttosto costruzioni infantili che giocano con elementi della natura grezzi o già addomesticati dalla lavorazione umana. Qui si sente forte l’eco della natura e di chi con lei si è voluto misurare: dagli antichi studiosi, agli scienziati, agli illustratori dei manuali botanici nei manifesti “imbiancati” da cui emergono acribici alberelli, fino ai tappeti natura gilardiani nelle ninfee che sbocciano sull’acqua da cuori di ceramica anatomici (caduti? seminati?) in fondo a una tinozza. Legno, bronzo, resine, ceramiche vengono inghiottite dalle superfici bianche concedendo al colore solo pochissimi dettagli significanti: la donna incinta che porge un cuore adulto, e ne protegge dietro la schiena un altro, infantile, è una statua bianca con due perfetti, reali-

ATELIER MaLù

SANT’ALBERTO

Luigi Berardi a Casa Museo

stici organi anatomici nelle mani. L’uomo-coniglio che dà il titolo alla mostra è un grottesco pupazzone che sembra uscito da un carnevale triste e fa il paio con un cane “cornificato” con rami germoglianti. Un elefante che trasporta una vasca da bagno old-style con le zanne (ludica metafora della serissima sete africana) è invece vicino al coccodrillo che porta legato sul dorso un attaccapanni e al rinoceronte che sorregge una pila di sedie: la leggerezza del gioco lascia presto spazio ad un senso di precarietà imminente che però non cade mai nel dramma, o almeno, non hic et nunc.

Due mostre abbinate ben curate che illustrano la poetica di Malerba con un allestimento minimale e misurato sulla cifra delle opere, così come il catalogo: in bianco e nero essenziale, grafica pulita e testi esaustivi che danno la chiave di lettura dei lavori. Nulla di ridondante, nulla di superfluo, neanche un minuto perso: forse perché si tratta di un artista giovane (classe 1976) curato da giovani: Luca Maggio e Alessandra Carini, con l’organizzazione di Galleria Amarte e Strativari, e la grafica di Emilio Macchia. Arrivare al 12 marzo senza averle visitate sarebbe davvero un peccato.

Un excursus scultoreo dal sapore ironico

“Noio, volevan sovuar” You’re Welcome: Moduli brevi di lezioni in inglese mirati all’accoglienza ottimale del turista straniero. Corsi destinati a tutti coloro che si occupano di ospitalità turistica: ristoratori, negozianti, medici, vigili urbani, forze dell’ordine, impiegati ed esercenti pubblici. “Intercultural Communication” ovvero quanto occorre conoscere delle diverse culture per evitare di essere fraintesi o di fare brutte figure.

Riparazioni sartoriali Rinnovo abiti Ricami a macchina Biancheria per la casa

abbigliamento Via Fiume Montone Abbandonato 135 Ravenna - Tel: 339 3230934

A sinistra due sculture di Malerba, sotto un’opera di Luigi Berardi

Sabato 26 febbraio (ore 18) la rassegna “Incontri con l’autore” della Casa Museo di Sant’Alberto (via Cavedone 65/b) ospita Luigi Berardi in un incontro dal titolo “Portatore d’arpa”. Le letture sull’opera dell’autore saranno effettuate da Carla Fabbri e Cristina Ricci Piccioni. L’artista ha creato per l’occasione piccole opere che saranno donate nel corso della serata ai presenti. L’incontro con Berardi ribadisce la visione che i padroni di casa – Carmela Claps e Matteo Accarrino – hanno dell’arte, aprendo la propria dimora al confronto e allo scambio con chiunque abbia la voglia di vivere l’arte in ognuna delle sue forme – arti visive, musica, poesia, enogastronomia – in maniera libera. Alle 19.30 è previsto un buffet. Ingresso libero. Info: 0544 529285.

Corso di formazione per accoglienza turistica in inglese

Per info: Tel 0544 38199 Via De Gasperi, 5 www.british-ra.it


14

CULTURA& PROGETTI

A G E N D A

“DOC” SULL’IMMIGRAZIONE ALLA GALLERIA NINAPÌ

Il Gruppo dello Zuccherificio e il circolo di Ravenna di Libertà e Giustizia – in collaborazione con la Rete contro il razzismo e la xenofobia – organizzano venerdì 25 febbraio alle 21 alla galleria NinaPì di via Pascoli la proiezione del documentario Viaggio a Lampedusa di Giuseppe Di Bernardo. Si tratta della vicenda di quattro persone che vanno alla ricerca di risposte sul fenomeno delle migrazioni partendo dalla prospettiva dei lampedusani. Interverranno gli autori e i protagonisti del film: Giuseppe Di Bernardo, Christian Foresech, Giandomenico Pumilia e Federico Tsucalas.

LIONS E RAVENNA FESTIVAL INSIEME PER NAIROBI

Il Lions Club Ravenna Host organizza in collaborazione con il Ravenna Festival una serata di beneficienza sul tema “Ravenna-Nairobi: andata e ritorno”. L’appuntamento è per lunedì 28 febbraio, dalle 20.30, alla sala Corelli del teatro Alighieri. In programma un concerto del Quartetto Klez, diretto da Matteo Salerno, un intervento di Cristina Mazzavillani Muti e un video su Nairobi e “i bambini di strada”. L’entrata è ad offerta libera e la raccolta dei fondi verrà destinata a borse di studio per i bambini che vivono nella più grande baraccopoli dell'Africa sub-sahariana, quella di Nairobi. Info: 0544 35392.

giovedì 24 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

POSTCARDS

CAPITALE DELLA CULTURA di

Sulla candidatura ora la parola passa ai cittadini Il comitato promotore per Ravenna a capitale europea della cultura nel 2019 ha approvato, alla presenza del presidente Sergio Zavoli, lo schema contenente le linee guida per il programma di candidatura. Si tratta dell’elaborato del cosiddetto gruppo di lavoro che individua i principali obiettivi, le strategie e gli strumenti da adottare per dare forma concreta alla candidatura; una sorta di bozza alla definizione della quale nei prossimi giorni contribuiranno i componenti del comitato, tra cui anche i Comuni capoluogo di tutta la Romagna. Poi, a inizio marzo, la versione definitiva di quello che resterà comunque ancora uno schema verrà presentata alla stampa. Ne seguirà una fase in cui l’elaborato verrà reso pubblico con tutti i mezzi possibili da parte delle Amministrazioni coinvolte e sarà consultabile sul sito internet dedicato alla candidatura che sta per partire. Il tutto per favorire una “open call” – come la definiscono dal Comune – una “chiamata aperta” rivolta alla collettività che sarà così invitata ad esprimersi con osservazioni e proposte. Dopodiché, nella prossima legislatura partirà la fase progettuale, in particolare attraverso seminari tematici che avranno il compito di favorire l’individuazione dei progetti veri e propri da inserire nel programma della candidatura. L’assessore alla Cultura del Comune di Ravenna, Alberto Cassani, è intervenuto in occasione della riunione del comitato di presidenza per commentare l’elaborato del gruppo di lavoro che «nel nostro caso – ha sottolineato – è composto da risorse intellettuali del territorio, Matera invece, che in quanto a stato di avanzamento è l’unica città alla pari con noi, ha optato per un gruppo di lavoro composto da specialisti poco legati alla realtà locale». Cassani è partito da Matera per parlare poi delle differenti modalità e tempistiche utilizzate dalle altre città italiane in competizione per il titolo di capitale europea della cultura. «Il quadro delle possibili candidature – ha continuato –, oltre a Ravenna e Matera, vede in ordine di mobilitazione reale Siena, Venezia, Assisi e Bari, città che, pur non avendo ancora definito le linee, stanno comunque investendo nella competizione. Nonostante gli annunci, appaiono ferme Torino, Palermo, Brindisi e L’Aquila, mentre in questi giorni si registrano le new entry

EMILIANO BIONDELLI

di Carbonia e Catanzaro. Le nostre rivali più temibili – ha continuato Cassani – sono Matera, Siena e Assisi poiché hanno modelli territoriali e culturali simili a Ravenna e, per questo, dovranno come noi fare i conti con città metropolitane del calibro di Torino, Bari, Palermo. La strategia dovrà essere tale da far prevalere il nostro modello su quello delle città metropolitane in lizza». Diversi spunti e contributi sono stati offerti dal dibattito svoltosi in Municipio sulle linee guida del programma, cui sono intervenuti tra gli altri il sindaco di Forlì Roberto Balzani, il vicesindaco di Faenza Massimo Isola e l’assessore regionale alla cultura Massimo Mezzetti, che ha affermato: «Occorre sviluppare il punto riguardante la promozione della cultura come fattore di benessere trasformandolo da bene immateriale, cibo per l’anima, a catalizzatore di imprenditorialità per fornire idee al mondo della produzione. La Romagna – ha concluso Mezzetti – può diventare il primo laboratorio di ricerca in questo campo inesplorato e distinguersi per originalità dalle altre realtà in competizione». Al termine anche il placet di Sergio Zavoli allo schema di programma. «Ora – ha dichiarato il senatore – è tempo di uscire all’esterno e dire al mondo la nostra volontà. È ora di metterci la faccia e promuovere Ravenna come punto di irradiazione di nuovi contenuti e valori».

Il comitato promotore ha approvato le linee guida del programma

MOSAICO

Un premio internazionale per il contemporaneo Il Mar ha indetto la prima edizione del premio internazionale Gaem-Giovani Artisti e Mosaico, allo scopo di promuovere il mosaico contemporaneo. Il concorso prevede l’assegnazione di due premi finali, uno per opere eseguite con materiali tradizionali e uno per qualsiasi altri materiale e tecnica. Possono partecipare al concorso artisti di età non superiore ai 35 anni. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 2 maggio 2011. La partecipazione è gratuita. Il bando di concorso e la scheda di iscrizione sono scaricabili sul sito www.mosaicoravenna.it. La giuria (presieduta dal direttore del Mar Claudio Spadoni e composta da Maria Rita Bentini, Linda Kniffitz, Gian Pietro Brovedani, Lucio Orsoni e Dusciana Bravura) selezionerà fino ad un massimo di 10 opere che verranno allestite in una mostra collettiva al Mar l’8 ottobre, in occasione della Notte d’Oro e nell’ambito della Seconda Edizione del Festival Internazionale di Mosaico Contemporaneo RavennaMosaico.

Vi aspetta con le nuove collezioni Primavera/Estate Abbigliamento Uomo Via Salara, 14/a Ravenna - Tel. 0544 240312

Abbigliamento Donna Via Cavour, 48 Ravenna - Tel. 0544 38002


CULTURA& PROGETTI

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 24 febbraio 2011

15

FORUM

Consapevoli di eccellere nel nuovo mosaico «Fino a che punto Ravenna è disposta a unire le forze per confermare questo ruolo?» Il forum “permanente” di Ravenna&Dintorni sulla candidatura di Ravenna a capitale europea della cultura prosegue con l’intervento di Linda Kniffitz, curatrice del Centro Internazionale di Documentazione sul Mosaico del Museo d’Arte della città di Ravenna. di Linda Kniffitz «Ho fatto prender nota di tutte le gradazioni che desidero e ho anche ritoccato in qualche parte il cartone, introducendovi dell’oro, come colore, assolvendo così all’ancestrale nostalgia di un mio oriente, e a un lusso che non ho mai conosciuto». Così scriveva Birolli all’amico Afro nel 1955, al ritorno da un incontro con Signorini, nella bottega del Gruppo Mosaicisti a Ravenna. L’occasione era la realizzazione della collezione più prestigiosa di mosaici contemporanei da cavalletto che fosse mai stata realizzata: i “Mosaici Moderni”, ora conservata al Museo d’Arte della Città. L’interessante dibattito sulla candidatura di Ravenna a Capitale Europea della Cultura in corso su questo giornale, spero possa giovarsi – e dell’ospitalità qui vi ringrazio – di alcune puntualizzazioni di ca- b i o g r a f i a

stilistica, venivano a costituirsi veicolo privilegiato dell’affermazione definitiva della dottrina cattolica. Ma Ravenna ha saputo anche riscoprire, a partire dagli anni ’20 del Novecento, le concrete modalità del fare mosaico, prima attraverso i restauri delle antiche basiliche, poi con il fiorire delle botteghe. Nel 1897 qui sorge la prima Sovrintendenza d’Italia e si intensificano i restauri, rendendo necessario formare delle maestranze locali: è del 1924 la creazione del Corso di Mosaico all’Accademia di Belle Arti. Il Gruppo Mosaicisti dell’Accademia – pienamente identificabile in una Scuola Ravennate, sia per l’alto livello qualitativo raggiunto, sia per la fedeltà all’antica tecnica bizantina – partecipa a campagne di restauro, realizza decorazioni musive, copie dall’antico, stringe collaborazioni con istituzioni culturali prestigiose come la Triennale di Milano. Nel secondo dopoguerra, nella temperie delle avanguardie che rinnovano il panorama dell’arte in Italia (ben esplicitato dalla Mostra L’Italia s’è desta, in questi giorni al MAR) i mosaicisti ravennati cominciano a rivendicare una propria autonomia di linguaggio. Si creano collezioni di mosaici d ca-

«La candidatura trova nel mosaico un punto di forza»

rattere storico. Ciò al fine di comprendere come tale candidatura trovi nel mosaico uno dei suoi punti di forza: non solo in quello consegnato ad un’antica e celeberrima tradizione, ma anche in quello che, nelle nostre botteghe operanti ormai da quasi un secolo, si è venuto a costituire a pieno titolo in una nuova e ben viva “tradizione”. Il merito va soprattutto al Gruppo Mosaicisti che, nel secolo appena trascorso, ha saputo sviluppare una vera Scuola, con la capacità di affrancare questa forma d’arte dalla sua posizione vicaria, sia nei confronti dell’architettura, quando intesa come semplice ornamento, sia nei confronti della pittura, quando intesa come mera traduzione. Nel merito: con lo status di Capitale dell’Impero Romano d’Occidente, dal 402, per più di un secolo qui furono eretti splendidi monumenti, in cui i mosaici, unici per ricchezza, estensione e coerenza

Laureata in Archeologia e Storia dell’Arte Bizantina all’Università di Bologna e specializzata in Catalogazione dei Fondi Antichi. Per l’Istituto per i Beni Culturali dell’Emilia-Romagna ha catalogato incisioni, stampe antiche e cinquecentine. Dopo alcuni anni alla Biblioteca Classense, dal 2003 è Curatore del Centro Internazionale di Documentazione sul Mosaico, al Mar. Tra gli interventi più rilevanti, l’elaborazione della Scheda catalografica per il Mosaico e, con l’Enea, la creazione di due banche dati accessibili in Internet: Mosaico e Mosaicisti, con il sostegno della Regione EmiliaRomagna. Da segnalare la realizzazione del Convegno sul mosaico absidale di San Michele in Africisco, ora a Berlino, la collaborazione al Convegno Ravenna Musiva, la Giornata di Studi Architettura e Mosaico, e il ciclo di Conferenze Ravenna e le Capitali tardo-antiche patrimonio dell’Umanità, con la pubblicazione degli atti, oltre alla cura di numerosi saggi, opere a stampa e Dvd relativi all’attività di catalogazione e di ricerca sulla storia del mosaicoitore.

la consapevolezza di poter giocare un ruolo da artisti di primo piano, non vicari. Il Gruppo ha formato tanti mosaicisti: siamo ormai alla terza e forse alla quarta generazione di questa grande Scuola, e, sebbene i corsi di formazione professionale per il mosaico siano entrati in crisi (sia perché sono cambiati gli ordinamenti del Ministero della Pubblica Istruzione per le Scuole Professionali, sia per mancanza di fondi e di iscrizioni), la trasmissione del sapere è ancora viva e vitale, non solo in ambito scolastico, con l’Istituto d’Arte Severini, e accademico, con l’Accademia di Belle Arti, diventata Scuola di Alta Formazione per il mosaico, ma anche nelle Botteghe, in cui spesso si incrociano giovani di tutto il mondo che imparano la tecnica, ma apportando il loro background culturale, in una mescolanza molto feconda di stimoli. Un rapporto che rimane saldo nel tempo, anche quando questi giovani ritornano ai loro Paesi, e che tiene alto il nome di Ravenna anche in altri continenti. Fino a tutti gli anni ’80 la città ha espresso una vivacità di iniziative per il mosaico: la Biennale nel 1976, la creazione dell’Associazione Internazionale

Mosaicisti Contemporanei nel 1980, il Parco della Pace nel 1987. Il fine secolo è stato caratterizzato da iniziative sporadiche, da una fase di ripensamento sul concetto stesso di arte – non solo arte musiva –, sul suo rapporto con le nuove tecnologie e il mercato. Una fase lunga, che si accompagna alla difficoltà di reperire fondi per l’arte e la cultura. Ma nel primo decennio del nostro secolo stiamo vedendo i primi segni di una svolta: la Scuola per il Restauro del Mosaico è stata riconosciuta Scuola di Alta Formazione dell’Opificio delle Pietre Dure; l’Amministrazione Pubblica ha costituito la Fondazione RavennaAntica per la valorizzazione del patrimonio archeologico di Classe e ha voluto fondare il Centro Internazionale di Documentazione sul Mosaico come sezione del Museo d’Arte della città. Alla genesi del Cidm hanno preso parte: le Soprintendenze Archeologica, Architettonica e Artistica, l’Istituto per i Beni Culturali dell’Emilia Romagna, le Facoltà di Lettere e Beni Culturali dell’Università di Bologna, l’Accademia di Belle Arti di Ravenna e altri, e gli ottimi esiti sono stati riconosciuti nel 2007 con l’assegnazione del secondo premio come miglior Progetto Culturale Europeo. Il Cidm porta avanti tre azioni principali: la messa in rete di tutte le informazioni relative alle opere musive e agli artisti, attraverso due banche dati, Mosaico e Mosaicisti. Il sito che le contiene è www.mosaicoravenna.it, con 70.000 pagine visitate al mese. La gestione di una Sala Archivio e Biblioteca, che raccoglie documenti cartacei e digitali relativi al mosaico ravennate del XX secolo. Infine la cura e la gestione della sezione dei Mosaici Contemporanei, una delle due collezioni civiche presenti al Museo d’Arte, in costante accrescimento, rappresentativa anche dei più grandi artisti mosaicisti di Ravenna. Lo sforzo che la città ha fatto per dotarsi di organismi istituzionali ha permesso di realizzare, con partner autorevoli, una serie di iniziative: il restauro di due opere musive del Parco della Pace, alcune importanti Mostre sul mosaico antico, il Primo Festival del Mosaico Contemporaneo RavennaMosaico, Convegni e Cicli di Conferenze. Il Cidm, ha ideato e partecipato attivamente ad alcune di queste iniziative, e ultimamente ha lanciato il Premio Internazionale GAEM - “Giovani Artisti e Mosaico”, per promuovere il mosaico contemporaneo sia nelle sue espressioni legate alla tradizione storica, sia nelle forme più innovative e sperimentali. L’accento è volutamente sui “giovani artisti”, per favorire una piena libertà stilistica e tecnica, pur tenendo conto delle logiche costitutive, formali e poetiche del linguaggio musivo. Per tornare infine al tema del dibattito in corso, sposterei il punto di vista, ponendo a noi tutti queste domande: Ravenna è pienamente consapevole di essere la Capitale del mosaico? E fino a che punto è disposta ad unire tutte le forze culturali e d’impresa per confermare questo suo ruolo e sostenere la candidatura a Capitale Europea della Cultura?

«Il Gruppo dei Mosaicisti ha fatto scuola»

valletto, sculture e oggetti di design. Esito felicissimo di questa istanza la “Mostra dei Mosaici Moderni”, come s’è detto in apertura, del 1959. Ma il punto più alto della collaborazione fra pittori e mosaicisti, segna anche un punto di svolta: nel decennio successivo i Maestri Mosaicisti iniziano a produrre opere d’arte autonome, nel-

INFO PROM

Pronti a giocare all’arte musiva Nasce un progetto didattico creativo per i più piccoli

Parlare di Akomena significa tracciare le coordinate di una delle esperienze più intense legate all’arte musiva contemporanea di livello internazionale. Realizzazioni quali il sepolcro di Rudolf Nureyev, La Stanza Magica di Ettore Sottsass, il memoriale di Rajiv Gandhi, le collezioni disegnate e realizzate all’interno del laboratorio e distribuite nelle gallerie di Design d’avanguardia di tutto il mondo, l’infinità di locali pubblici espressioni della moda più contemporanea, rappresentano solo in parte il sapiente percorso creativo e di ricerca di Francesca Fabbri. Lo studio recentemente trasferitosi nel pieno centro della città trova una logistica adatta alla divulgazione dell'antico mestiere musivo. Nasce così il progetto "AKOMENA LAB", patrocinato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna, un percorso didattico rivolto ai

bambini che si articola in due itinerari dove in entrambi si gioca all'arte musiva: "Batti5" laboratorio estivo di cinque giorni dove attraverso la sperimentazione di una serie di tecniche in successione si intende promuovere le capacità di codificazione e rielaborazione in termini formativi e creativi, di una " loro manipolazione", "Il Cerchio Magico”, rivolto alle scolaresche, una mattina in laboratorio dove realizzare un vero e proprio oggetto nel quale immaginare e rendere visibile un pensiero, un desiderio, un sogno (in collaborazione con Federica Maglioni sound-designer N.A.B.A Milano). Akomena Spazio Mosaico Via Chartes 3 - Ravenna Tel. 0544 554700 - 333 3397389 Email: akomena@akomena.com


16

CULTURE& COMUNITÀ

giovedì 24 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

INFO PROM

MOVIMENTO AHMADIYYA

«Amore per tutti odio per nessuno» «Amore per tutti odio per nessuno» questo è il motto di Ahmadiyya, un movimento missionario islamico che rappresenta uno dei 73 gruppi della religione musulmana di rito sunnita. I fedeli mostrano un Islam pieno di energie nuove parlando delle proprie esperienze personali e di una realtà che ha ben precise cause storiche. Per il movimento Ahmadiyya non è ammissibile alcuna costrizione nella religione e, come si evince dal loro motto, molto forte è il senso della pietà musulmana e la concezione dell'Islam come forza spirituale trainante del mondo moderno. Il movimento Ahmadiyya predica la pace universale ed è molto attivo nell'assistenza e nel volontariato nel mondo. Il gruppo costruisce, finanzia e gestisce in totale autonomia ospedali, scuole e altre benemerite strutture, in particolare in Africa. L'organizzazione Humanity First svolge azioni umanitarie in tantissimi paesi del mondo, i contributi provengono dagli aderenti il gruppo è dotato di un canale Tv satellitare che si chiama Mta e che trasmette 24 ore su 24 in tutto il mondo, oltre a

vari siti internet e a un nutrito programma editoriale. Per i fedeli di Ahmadiyya Dio parla e non solo ascolta e a lui ci si può rivolgere con fiducia aprendo il proprio cuore. Dio può rivelarsi in persona ma non ha nè corpo e nè forma, egli è sopra tutto ma non può dirsi che vi sia qualcosa sotto di lui, è in cielo ma non può dirsi che non sia in terra, egli vede senza occhi fisici e sente senza orecchie fisiche e parla senza una lingua fisica. Il fondatore di Ahmadiyya nacque in una piccola città del Punjab indiano, Qadian,

cuno uccide una persona è come se avesse ucciso tutta l'umanità; la Jihad – ha continuato Sua Santità – permette che uno stato possa combattere con aggressività solo per difendersi e mantenere la pace per il suo popolo» così concluse l'intervento citando il Sacro Corano, Sua Santità Masroor. D'altronde l'obiettivo del movimento in Italia è quello di aiutare l'inserimento dei suoi componenti nel tessuto sociale per dare un contributo alle comunità locali e per migliorare la conoscenza dell'Islam e delle altre religioni. Un movimento che sostiene la pace fra le persone religiose, che è nato per la diffusione della pace e della sicurezza e che non vuole avere nulla a che fare con la guerra ed il combattimento. Molto attivi i fedeli Ahmadiyya a Ravenna, sempre presenti al Festival Internazionale delle Culture hanno anche organizzato quattro anni fa il primo "Jalsa Salana" (conferenza annuale) in Italia alla presenza del dott. Abdul Wahab Bin Adam, leader degli Ahmadiyya del Ghana e di tante autorità politiche ravennati. Era la prima volta ma tantissimi erano i fedeli presenti provenienti dal Pakistan, dal Ghana, dal Marocco, da Mauritius, dal Bangladesh e, appunto, dall'Italia. Un movimento, quello Ahmadi a Ravenna, in Italia e nel mondo,

«Chi non rispetta l’umanità non rispetta la propria religione»

nel 1835. Si chiamava Mirza Ghulam Ahmad e fu all'età di 41 anni che cominciò a ricevere le rivelazioni che lo illuminarono. Ahmad era convinto che con la rinascita dell'Islam era possibile portare a compimento il perfezionamento spirituale di tutte le religioni. Ahmad si rapportava al profeta Maometto così come Gesù si era rapportato a Mosè. Ahmad era Madhi e Messia, rivendicava di essere il Promesso Messia e di dover applicare le leggi divine già stabilite, affermava di essere l'interprete ispirato del messaggio coranico, semplice trasmettitore del messaggio della rinascita e del rinnovamento dell'Islam. Il suo destino personale avrebbe dovuto personificare i processi della storia divina e non soltanto annunciarne il compimento. Per Ahmad "il libro" era il Sacro Corano, l'Islam la religione originale di cui promosse la riscoperta delle sue origini. Fin dalla giovane età Ahmad ricevette la visione di Dio assieme a visioni e sogni veritieri ma fu solo nel 1882 che egli ricevette la rivelazione che rese manifesto il disegno divino e cioè che lui, Mirza Ghulam Ahmad, doveva essere il nominato, quello a cui Dio aveva dato l'incarico di seguire la sua causa, di diventare il Promesso Riformatore. Ecco perché richiamandosi proprio all’Islam delle origini, il movimento Ahmadiyya è un movimento pacifico che persegue la

Per il movimento Ahmadiyya non è ammissibile alcuna costrizione

strada del dialogo e del convincimento e che ripugna la violenza in ogni sua forma. Il movimento Ahmadi è un movimento internazionale che è partito dall'India per estendersi in Pakistan, in Indonesia, in Ghana, in Nigeria, in Uganda, nelle Americhe, in Europa, in Italia. Proprio nel nostro Paese il 14 aprile 2010 a S.Pietro in Casale (Bo) presso il locale centro islamico Ahmadi sede italiana del movimento, è stata organizzata una serata di benvenuto con il capo

spirituale di Ahmadiyya, Sua Santità Hadhrat Masroor Ahmad, il quinto Califfo dopo il promesso Messia Ghulam Ahmad. Alla presenza di molte autorità politiche locali e ravennati, Sua Santità Masroor Ahmad ha spiegato che la religione islamica è una religione di pace e armonia e che il Sacro Corano parla di libertà religiosa e che tutte le religioni devono essere rispettate. «Chi non rispetta l'umanità non rispetta la propria religione e se qual-

A sinistar Hazrat Mirza Ghulam Ahmad (18351908) di Qadian - India. È il fondatore della Comunità Mussulmana Ahmadiyya, Promesso Messia e Imam Mahdi. Nella foro piccola, Hadhrat Mirza Masroor Ahmad. Il Quinto Califfo dopo il promesso Messiah che vive a Londra.

composto da cittadini operosi e volenterosi animati da un grande spirito di pace, modello di convivenza e di riuscita integrazione come ci ricorda il loro già citato splendido motto "amore per tutti odio per nessuno". Movimento Ahmadiyya Ravenna via S.Alberto, 225 Responsabile Aftab Ahmed 0544 216142 - 338 1899026 www.khuddamulahmadiyya.it. www.alislam.it.


inserto di Ravenna&Dintorni giovedì 24 febbraio 2011

QUINDICINALE

SOLUZIONE INTROVABILE A DUE PASSI DA RAVENNA Casa indip. con oltre 3000 m. di giardino suddivisa in n. 2 soluzioni abitative indipendenti, sup. mq. 130 cad., abitabili immediatamente, risc. aut., impianti indip. Ciascuna suddivisa in: cucina, sala, 3 letto, bagni, garage, servizi. Esaminiamo la vendita per ciascuna casa a persone diverse. Cod. 854 € 445.00,00 complessivi

Tel. 0544 215645 Fax 0544 2331146

www.fincase.it info@fincase.it

Sede Commerciale: via di Roma, 127 Sede Amministrativa: via San Vitale, 11 di soggiorno-angolo cottura, camera matrimoniale e bagno con antibagno. Codice: 1037 - tel. 0544 .215645 - € 135.000,00

IMMOBILI

URBANISTICA

Largo Firenze, un’occasione persa Novo Studio spiega i pregi del piano Aymonino ormai abbandonato dal Poc

Case e appartamenti Ravenna e Forese in vendita Offerte Fincase - Zona semicentrale Appartamento ampio. Luminoso e ben tenuto, composto da ingresso, soggiorno con balcone, cucina abitabile con balcone, due camere matrim., bagno e cantina-garage. Posto auto in cortile recintato. Risc.aut. Codice: 820 - tel. 0544 .215645 € 100.000,00 Fincase - 10 km. Da ravenna zona sud Casa abbinata ad un solo lato da ristrutturare suoerficie mq. 200 circa su un lotto di terreno di mq. 600 circa oltre ad un capannine di circa 200 mq. e 50 mq di servizi. Codice: 1146 - tel. 0544 .215645 - € 120.000,00

Riceviamo e volentieri pubblichiamo: «Da qualche giorno stiamo leggendo sulla cronaca locale del nuovo indirizzo urbanistico che l’amministrazione si è data per l’area di Largo Firenze, cioè della nuova scheda di poc a esso allegata che ne determina scelte progettuali, indirizzi e prescrizioni, tanto piaciuta al consigliere Ancisi, che di ha fatto cancellato la previsione planivolumetrica del piano Aymonino fino a ora in qualche modo vigente, il quale negli anni ottanta vinse un concorso internazionale per la ridefinizione dell’area. Ci dispiace e siamo rammaricati che il progetto Aymonino, che negli anni sicuramente avrebbe avuto bisogno di qualche leggero accorgimento o adeguamento alla mutata realtà economica e sociale della città, venga archiviato, senza possibilità di sviluppo. Tale scelta rende di fatto il centro congressi una monade priva del suo naturale completamento che era il cosiddetto ”acquedotto”, corpo fabbrica di forma allungata che collegando il centro congressi, ridefiniva il margine est del lotto, schermandolo da un caos edificato non certo pregevole presente alle sue spalle, divenendo così quinta scenica di una parte del-

le piazza che avrebbe assunto un ruolo di nuova centralità urbana e non di retro a servizio come pare ora destinata, disponendo il necessario parcheggio per le auto al piano interrato, come in tutte le città del mondo. L’acquedotto non era, come detto da Ancisi una colata di cemento, ma un edificio lungo e stretto con poca superfice utile che si sarebbe potuto “svuotare” ancora di più, permettendo la vista dalla piazza della vicina s.Apollinare Nuovo, presenza “scenica” questa che si sarebbe incorniciata in questo nuovo edificio, mettendola cosi in collegamento visivo diretto con l’abside di San Francesco tramite un manufatto che di speculativo non aveva nulla, ma al contrario era un dispositivo urbano/architettonico di grande valore strategico nella ridefinizione/valorizzazione dell’area. Ora invece abbiamo una scheda nella quale , l’indicazione è quella di piantare due file di alberi, una in prossimità della tesoreria e una dove era “l’acquedotto”di Aymonino, e abbiamo la previsione di un parcheggio a raso per 80 auto, sicuramente niente di scorretto o improprio, ma l’occasione persa ci pare

evidente per tentare di creare un luogo urbano di grande valore che il questo modo rischiamo di non vedere mai compiuto nella sua potenzialità architettonica, ma semplicemente utilizzato come un retro. Se vogliamo davvero impegnarci perche la candidatura a Ravenna capitale della cultura 2019 non sia solo uno slogan, sarà bene impegnarci anche a realizzare progetti nuovi e caratterizzanti per la città, largo Firenze poteva essere uno, ma i temi sono tanti, la sola storia rischia di non essere più sufficiente alla Ravenna del futuro. Ps: Oltre alle motivazioni di merito sopraesposte, nel metodo ci dispiace anche che in qualche modo , si sia tradita la memoria di due bravi e competenti architetti , Carlo Aymonino per il piano complessivo e Claudio Baldisserri per il centro congressi , di recente scomparsi, che in Largo Firenze avevano riposto le loro aspettative. Per Nuovostudio gianluca bonini, emilio rambelli www.nuovostudio.com

RAVENNA Via Santucci, 36 (zona Nullo Baldini) Tel./Fax 0544.219628 Cell. 347.2207188 RAVENNA

GALLERY Appartamento posto al primo piano, in buono stato d'uso, con cucina abitabile, bagno, una camera matrim., una camera singola, terrazzo, garage. Riscaldamento autonomo. € 190.000 tratt. Rif. 1908/RD

RAVENNA DA VEDERE!!!!!

VISITA IL NOSTRO SITO

www.gecosra.it PER TUTTE LE NOSTRE OFFERTE IMMOBILIARI PERIFERIA SUD

PERIFERIA SUD

SEMICENTRALE

CENTRO STORICO Vendesi appartamento di ampia metratura composto da: ingresso, salone, cucina abitabile, disimpegno notte, 2 camere da letto matrimoniali, 1 camera singola, 2 balconi, 2 bagni. Garage di mq 14. € 250.000,00 Rif. 1873/RD BORGO NUOVO Luminoso appartamento al terzo e ultimo piano, in palazzina di recente costruzione: ampio soggiorno con affaccio su loggia abitabile, cucina a vista, disimpegno/ripostiglio, spaziosa camera matrimoniale,bagno finestrato. Rifiniture di alto livello. Aria condiz., risc. aut., garage e cantina. € 150.000,00 Rif. 1899/RD

Delizioso appartamento mai abitato: soggiorno con cucina in nicchia e affaccio sul verde, disimp., camera matr., cameretta, bagno, ripostiglio e corte recintata. Garage di mq.40,00. Ottime rifiniture, risc. aut., aria condiz. Parquet zona notte. Ben arredato e con elettrodomestici mai usati. € 240.000,00 Rif. 1883/RD

Appartamento al 2° di 3 piani, completamente ristrutturato, con ottime rifiniture e ben arredato: ampio soggiorno con camino e cucina a vista, disimpegno, 2 camere matrim. e una doppia, terrazzo, bagno con doccia e vasca idro. Grande cantina ciclabile al P.T. Due posti auto assegnati in cortile. Impianti cerificati e risc.aut. € 220.000,00 Rif.1902/RD SAN BIAGIO Appartamento anni '80, con ascensore, posto al 1°P, in ottimo stato d'uso, composto da ingresso, soggiorno con cucina in nicchia, 2 letto, 2 bagno e balcone con loggia verandata e riscaldata. Garage. Cantina. Aria condizionata. € 155.000,00 Rif. 1907/RD

Universo Imm. - San Rocco Bilocale al piano terra composto da soggiorno con angolo cottura con accesso al cortile di proprietà, camera matrimoniale, zona studio e bagno. Rif. 715 - tel. 0544 271066 - € 125.000,00 tratt. La Rocca - Adiacenze Tribunale Appartamento ben tenuto composto da: soggiorno con angolo cottura, camera matrim., bagno, balconi verandaati, posto auto, cantina. Arredato. Rif. 17A - tel. 0544. 216156 - € 125.600,00 Savorani&Co. - Ravenna via di Roma Delizioso monolocale al piano terra in recentissimo intervento residenziale di gran pregio, dotato di cantina ciclabile e di arredi di design. Ottimo investimento dalla sicura redditività. - tel. 0544 400 004 - € 130.000,00

Villetta angolare in trifamiliare, recente costruzione, su due livelli, composta al PT da soggiorno, cucina abit., disimp., ripostiglio e bagno finestrato, garage e portico con affaccio su ampio giardino di mq 300; al piano superiore camera matrim. con balcone, 2 camere singole e bagno con vasca idro. Sottotetto ripostiglio. Nessuna spesa condom., buone rifiniture, zanzariere, parquet zona notte e predisp. aspirazione centralizz. € 270.000 tratt. Rif. 1875/RD

VENDI E COMPRI? CON NOI PAGHERAI SOLO UNA MEDIAZIONE

Vendesi porzione di casa bifamiliare completamente indipendente, cielo/terra, in buono stato d'uso. Al piano terra ampio giardino sui 3 lati con posto auto. Ingresso, servizi, bagno, centrale termica e garage. Al piano primo disimpegno, cucina abitabile, tinello con camino, salone e due balconi; al piano superiore tre camere da letto, balcone e bagno finestrato. Finiture di pregio anni '70, rifatto tetto, converse e grondaie. zanzariere, inferiate in acciaio apribili. Da vedere!! € 450.000,00 Rif. 1881/RD

A 200 metri dal centro storico Appartamento ampio in ottime condizioni, al 2° piano con ascensore, composto da ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 2 camere da letto, studiolo, ripostiglio, 2 bagni, terrazzo con bellissima vista, cantina, riscaldamento autonomo e posto auto coperto in cortile privato. Vendesi a prezzo stracciato causa trasferimento - tel. 335 1244634 - € 140.000,00 La Rocca - Adiacenze Oospedale Appartamento ristrutturato composto da ingresso, soggiorno con angolo cottura, 2 camere da letto, bagno, balcone, cantina, riscaldamento autonomo. Rif 23A - tel. 0544. 216156 - € 145.000,00 Fincase - San Rocco Appartamento con accesso indipendente, ristrutturato, piano rialzato, composto da ingresso, soggiorno, cucina abitabile a vista, ampia camera matrimoniale, tavernetta con camino e lavanderia. Bagno e piccolo wc. Riscaldamento autonomo, no spese condominiali. Codice: 695 - tel. 0544 .215645 - € 147.000,00

Savorani&Co. - Ravenna, via Spadolini Validissimo bilocale di recente costruzione, completamente arredato, a 2 passi dal centro storico, con cantina e posto Fincase - S.Rocco Ottimo x auto scoperto. Libero da investimento, appartamen- subito. - tel. 0544 400 004 to in ottimo stato composto € 148.000,00

SANBIAGIO CENTRO STORICO Porzione di casa abbinata ad un lato in ottimo stato d'uso, con giardino su tre lati: al piano terra soggiorno, cucina abitabile, bagno e garage di 23 mq. Al piano superiore due camere matrimoniali, una camera singola, studio, bagno e balcone. Pavimento n parquet, scuroni in legno, infissi interni laccati. Riscaldamento autonomo, aria condizionata. € 500.000,00 Rif. 1904/RD ZALAMELLA

Appartamento al piano primo e ultimo di recente costruzione, in contesto di sole 4 unità, composto da soggiorno con angolo cottura e balcone, disimpegno, camera da letto matrimoniale con balcone, studio, ripostiglio e bagno; al piano superiore sottotetto suddiviso in due camere da letto doppie, ripostiglio e bagno. Due posti auto di proprietà. Finiture di pregio, riscaldamento autonomo, aria condizionata e zanzariere. € 215.000,00 Rif. 1876/RD

Fincase - Piangipane In casa di sole 2 unità libero alla vendita appartamento al 1°P. ed ultimo con ingresso indipendente e giardino privato, come nuovo, perfetto, suddiviso in soggiorno con angolo cottura, 2 ampie camere da letto, bagno, ripostiglio, cantina, mq 100 di giardino posto auto. Codice: 1125 - tel. 0544 .215645 - € 139.000,00

Appartamento in piccolo contesto composto da ingresso, ampio soggiorno con balcone, cucina abitabile con balcone, disimpegno notte, camera da letto matrimoniale, camera doppia e bagno. Garage e posto auto. Parquet zona notte. € 160.000,00 Rif. 1877/RD

VICINANZE CENTRO

Decoroso appartamento in prestigiosa palazzina di recente costruzione, composto da: ampia zona giorno di mq 40 con cucina separabile, disimpegno notte, 2 ampie camere da letto, 2 bagni, 2 ampi terrazzi e garage doppio. Riscaldamento autonomo, aria condizionata, allarme, aspirazione centralizzata, impianti a norma. € 345.000,00 Rif. 1874/RD GALLERY Spazioso bilocale in buono stato d'uso, molto luminoso: ampio soggiorno con angolo cottura, camera da letto matrimoniale, disimpegno e bagno finestrato. Riscaldamento autonomo. Posto bici/moto condominiale. Videocitofono. Predisposizione allarme. Libero subito € 125.000 tratt. Rif. 1909/RD


II

ANNUNCI& OFFERTE

giovedì 14 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

ge. Rif 2A - tel. 0544. rage. Risc. autonomo, aria condizionata, zanzariere. 216156 - € 155.000,00 Possibilità di arredamento. La Rocca - Adiacenze Roc- Rif. 1869TC - tel. ca Brancaleone Apparta- 0544.219628 - € 158.000,00 mento libero al piano terra in piccolo contesto, compo- Geco’s - Zona Comet Grasto da soggiorno, cucina zioso appartamento con inSavorani&Co. - Ravenna, abitabile, 2 camere da let- gresso indipendente al piacasa di cura s.Francesco to, bagno, posto auto, can- no terra, di recente costruOttimo bilocale con giardi- tina; riscaldamento autono- zione, composto da sogFincase - Ravenna Ottimo no privato di 70 mq e gara- mo. Rif. 16A - tel. 0544. giorno angolo cottura, disimpegno, camera da letto appartamento ristrutturato ge in contesto residenziale 216156 - € 155.000,00 matrimoniale e bagno. e arredato con cura, com- di gran pregio, con angolo Geco’s Ponte Nuovo VenGiardino, garage e cantina. posto da ingresso, soggior- cottura arredato. - tel. 0544 desi appartamento in ottiRiscaldamento autonomo, no con balcone, cucina abi- 400 004 - € 155.000,00 mo stato d'uso al 3° piano aria condizionata, allarme, tabile, due camere da letto con ascensore, così comLa Rocca Classe Appartapossibilità di acquisto con matrimoniali, bagno, ampia cantina, garage e posto au- mento come nuovo, ottime porto: ingresso, soggiorno arredamento. Rif. 1411/TC to. Codice: 1065 - tel. 0544 finiture, con ingresso indi- con balcone e cucinotto in - tel. 0544.219628 - € pendente, composto nicchia, disimpegno notte, 165.000,00 .215645 - € 155. 000,00 da€soggiorno, cucina abi- camera da letto matrimoIdea Casa - Ravenna Zona tabile, letto in soppalco, niale con balcone, camera Universo Imm. - Madonna via Narsete In contesto terrazzo, ripostiglio, gara- singola e bagno. Ampio ga- dell’Albero Appartamento con ingresso indipendente e giardino privato composto: ampio soggiorno, cucina separabile, ripostiglio, disimpegno con ripostiglio/lavanderia, ampia camera da letto matriCERCHIAMO PER NOSTRA REFERENZIATA moniale, bagno. Impianti a CLIENTELA MONOLOCALI E BILOCALI norma, riscaldamento auUSO INVESTIMENTO, PAGAMENTI VELOCI. tonomo, predisposizione aria condizionata. Rif. 719 CENTRO STORICO: BORGO MONTONE: tel. 0544 271066 - € Ampio APPARTAMENTO IN VILLET165.000,00 TA composto da: soggiorno con camino, cucina, due bagni, quattro caGeco’s - Piangipane Apparmere da letto, due ripostigli, balcotamento al piano primo e ni, garage, posto auto, cantina. ultimo con ingresso indi€ 355.000,00 pendente, di nuova realizzazione, composto da sogCENTRO STORICO giorno con balcone e cuciGraziosa CASETTA abbinata ai lati tina a vista, disimpegno notpica del centro composta da ampio te, camera da letto matrisoggiorno con angolo cottura, stumoniale con balcone e badio/2° camera da letto con bagno, gno. Al piano superiore seCasa in contesto storico e silenzioso terrazzo abitabile, p1°: camera maconda camera da letto e composta da: ampia sala, cucina, sa- trimoniale, bagno. € 230.000,00 predisp. 2° bagno. Garage la da pranzo, ripostiglio, p1°: tre cae cantina. Finiture di alto limere da letto, due bagni, studio in CENTRO vello, possibilità di persosoppalco, sottotetto uso ripostiglio. STORICO nalizzare gli interni. Conse€ 400.000,00 VIA DIAZ gna fine 2011. Rif. Grazioso MOZONA VICOLI 1562/TC - tel. 0544.219628 NOLOCALE riRifinito APPARTAMENTO IN VILLET- € 170.000,00 strutturato TA con giardino di 110 mq già pianFinCase - Occasione 300 tumato, soggiorno, camera matri- ed arredato, metri giardini pubblici apmoniale con possibilità cabina arma- composto da: soggiorno partamento in palazzo con dio, bagno, cucina, ripostiglio, garacon angolo risc. Aut. Composto da cuge, possibilità seconda camera da cina abitabile soggiorno cottura, baletto. € 235.000,00 due camere da letto bagno gno con fineCENTRO STORICO riposctiglio cantina e garastra, sottoBilocale nuovo da impresa: soggiorno tetto con zoge. Codice: 714 - tel. 0544 con angolo cottura, bagno, ripostiglio, na notte. .215645 - € 175.000,00 camera matrim., giardino, risc. a paviFincase - Madonna dell'al€150.000,00 mento, pannelli solari. € 200.000,00 bero Nuovo, in casa di sole 3 unità, libero, appartaRavenna - Via Mura di S.Vitale, 13 - Tel. 0544.31225 - Fax 0544.211041 mento con ingresso indiwww.ladimoradimagdala.com e-mail: info@ladimoradimagdala.com pendente suddiviso in soggiorno, cucinotto, una camera da letto, bagno, ripostiglio, posto auto scoperto. Codice: 1143 - tel. 0544 .215645 - € 145.000,00 Stesse caratterisctiche ma con 2 camere da letto - tel. 0544 .215645 € 175.000,00 Universo Imm. - Ponte Nuovo App.to di recente costruzione in ottimo stato d'uso composto da soggiorno con angolo cottura, disimpegno con armadio, 2 camere, bagno, ripostiglio, ampio balcone con veranda, garage. Risc. aut. Rif. 716 - tel. 0544 271066 - € 150.000,00

tranquillo Vendesi APPARTAMENTO composto da: ingresso, soggiorno, cucina/tinello, 3 vani letto, bagno, ripostiglio, balcone e garage. - tel. 0544.3633736372 - € 155.000,00

Viale della Lirica, 53 - Tel. 0544 404047 - Fax 0544 406721 www.agenziafuturasrl.it - E-mail: info@agenziafuturasrl.it ZONA VIA LE CORBUSIER Appartamento in piccola palazzina di recente costruzione, al 1° piano ed ultimo, con ingresso indip, composto da sala con angolo cott.; 1 letto matr.; 1 bagno finestrato con doccia; 2 ampi balconi; cantina e garage.Vendesi comprensivo dell’arredo – IDEALE COME INVESTIMENTO A REDDITO. PRONTA CONSEGNA!! € 145.000

SAN BIAGIO Appartamento al 1° piano con ascensore, con spazi di tipo tradizionale, composto da: ingresso; soggiorno; cucina abit.; 2 letto;1 bagno finestrato con vasca; 2 balconi; ampia cantina. Zona tranquilla con servizi presenti nelle immediate vicinanze. PRONTA CONSEGNA!! € 130.000 Foto in agenzia

SAN ROMUALDO Appartamento al PT con ingresso e ampio giardino indipendenti, composto da: ampio living con cucina a vista separabile (circa mq. 43); 1 letto matr.; bagno finestrato con doccia; ripostiglio; gazebo e casetta in legno nel giardino ottimamente piantumato; ampio posto auto coperto. Ottime finiture – Risc. aut. – Impianti a norma – zona tranquilla.

Appartamento in piccola palazzina, di recente costruzione, composto da: ingresso, sala con angolo cottura con accesso a terrazzo abitabile, 1 letto matrim. con annesso piccolo studio, bagno finestrato con doccia; garage. Risc. aut. Tutto parquet. Tetto in legno ventilato. Predsip. Aria condiz. Cassaforte. Radio diffusione. Zona molto tranquilla.

€ 150.000 - Foto in agenzia ZONA BORGO SAN ROCCO

S. BARTOLO

€ 146.000 Foto in agenzia

Appartamento completamente e ottimamente ristrutturato, composto da ingresso; ampio living con cucina a vista; 1 letto matr.; 1 studio/letto; bagno finestrato con doccia; 2 ampi balconi abit. Risc. aut. – Impianti a norma – Tapparelle elettriche – aria condizionata – tutto parquet - zona tranquilla nel cuore del Borgo San Rocco. PRONTA CONSEGNA!!

ZONA VIA CILLA Appartamento in prestigiosa palazzina, di recente costruzione, al 1° piano con ascensore: open space di circa 40 mq composto da ampia sala con cucina abitabile separabile, 2 letto ampie; 2 bagni; 2 ampi terrazzi ; garage doppio. Risc. aut. Impianti a norma. Aria condiz.. Aspirazione centralizzata. Allarme. € 340.000 Foto in agenzia

€ 210.000 Foto in agenzia PUNTA MARINA (vicinanze mare) Delizioso appartamento al 3° piano ed ultimo, ottimamente tenuto, composto da: ingresso; soggiorno con cucina a vista; 2 camere da letto; bagno finestrato con doccia. Riscaldamento autonomo, aria condizionata. € 120.000 Foto in agenzia

SAN BIAGIO Appartamento ristrutturato, al 1° piano, composto da: ingresso, sala, cucinotto, 3 camere da letto, bagno, ripostiglio, ampio terrazzo abitabile; cantina e posto auto. CONSEGNA VELOCE! € 230.000 Foto in agenzia

mente rifinito, climatizzato, composto da ingresso, soggiorno con terrazzo e cucina separata, tre camere da letto, doppi servizi, balcone, cantina e ampio posto auto coperto. Codice: 975 - tel. 0544 .215645 € 230.000,00

tano dal Centro Vero attico con ampio terrazzo su tre lati, soggiorno con angolo cottura, due camere da letto, doppi servizi, ampio garage con soppalco e posto auto. Perfette condizioni. Codice: 1139 - tel. 0544 .215645 - € 190.000,00

lissimo terrazzo parzialm. coperto, garage e ripostiglio. Codice: 1096 - tel. 0544.215645 - € 205.000,00

Geco’s - Nuova Darsena Attico di recente costruzione, ottime rifiniture, composto da soggiorno con angolo cottura, disimpegno notte, camera da letto matrimoniale, camera singola, due bagni e ampio balcone perimetrale in parte loggiato. Garage e posto auto al piano terra. Riscaldamento autonomo, aria condizionata. Rif. 1735/TC - tel. 0544.219628 - € 195.000,00

Appartamento cieloterra di nuova costruzione, composto da PT giardino indipendente, garage, soggiorno, cucina e bagno; piano primo 2 letto, bagno, balcone, e mansarda abitabile; risc. aut. no mediazione, allacci compresi nel prezzo. Per info tel. 335.6824001 - € Fincase - S.Rocco Strada 230.000,00 tranquilla, appartamento in piccola palazzina di recen- Geco’s - Piangipane Splente costruzione, elegante- dida villetta ad angolo in fa-

Fincase - Centro storico Luminosissimo appartamento di taglio classico, composto da bell'ingresso, soggiorno con ampie vetrate e terrazzino, cucina abitabile con balconcino verandato, due camere da letto, studio, bagno e cantina. Codice: 1124 - tel. 0544 .215645 - € 195.000,00 Fincase - Piangipane Rustico di buona struttura con bel giardino privato (mq.1000) mq 160 di abitazione + mq. 130 di stalla e servizi ecc. Codice: 1116 tel. 0544 .215645 - € 195.000,00 Fincase - San Rocco Investimento perfetto! Centralissimo, due appartamenti in casa tipica del centro storico, già ristrutturati e locati. Codice: 1021 - tel. 0544 .215645 € 195.000,00 Fincase - Investimento perfetto! San Rocco, centralissimo Vendiamo due appartamenti in casa tipica del centro storico, già ristrutturati e locati. Codice: 1021 - tel. 0544 .215645 - € 195.000,00 Geco’s - A 2 km da Ravenna Villetta ad angolo in quadrifamiliare di recentissima costruzione, con buone rifiniture: portico d'ingresso, ampia sala con cucinotto, bagno e garage al piano terra; al piano superiore camera matrimoniale, camera doppia bagno e terrazzo solarium con camino. Rif. 1849/TC - tel. 0544.219628 - € 198.000,00 tratt. Fincase - San Biagio Comodissimo appartamento piano terra, ingresso indipendente e giardino privato, composto da ampio ingresso, soggiorno, cucina abitabile, due camere matrimoniali, bagno, ripostiglio, cantinetta e garage. Riscaldamento autonomo e buone condizioni generali. Codice: 1008 - tel. 0544 .215645 - € 200.000,0

Idea Casa - Zona San Biagio - Via Rotta Appartamento molto luminoso composto da: sala, cucina abitabile, 3 letto, 2 servizi, balcone e garage (Riscaldamento Autonomo). INFO IN AGENZIA - tel. 0544.36337-36372 € Geco’s - Borgo Nuovo Ap180.000,00 partamento di recente coGeco’s - Nullo Baldini Ap- struzione al piano terzo con partamento parzialmente ascensore in perfetto stato ristrutturato, in contesto di d'uso: soggiorno con angosole 6 unità, composto da lo cottura di circa 30 mq ingresso, soggiorno, cuci- con affaccio su ampio balna con balcone, disimpe- cone, disimpegno notte, gno notte, camera da letto una camera da letto matrimatrimoniale con balcone, moniale, una camera dopdue camere singole e ba- pia, ripostiglio e bagno. gno. Garage. Buone rifini- Ampio garage. Riscaldature, risc. autonomo, im- mento autonomo, predipianti a norma certificati, sposizione aria condizionaparquet zona notte. Rif. ta, buone rifiniture. Com1768/TC - tel. pletamente arredato. Rif. - tel. 0544.219628 - € 180.000,00 1801/TC 0544.219628 - € 205.000,00 La Rocca - Adiacenze Casa tratt. di Cura San Francesco App.to interamente ristrut- Fincase - Sant'Antonio Inturato al P.T. ottime finitu- gresso indipendente e giarre, soggiorno con angolo dino privato, molto bello e cottura, 2 letto, bagno, ri- luminoso, zona giorno post., giardino di proprietà mq.40, soggiorno e cucina con posto auto.Rif. 8/A - abit. con balcone, 2 camere tel. 0544. 216156 - € matrim. con bagno privato, sottotetto rifinito con came185.000,00 ra da letto e sala relax con Fincase - Ravenna non lon- camino, doppi servizi, bel-

Geco’s - Stadio Appartamento al 2° piano con ascensore in parte rimodernato composto da: ingresso, sala con balcone, cucina abitabile, disimpegno notte, una camera da letto matrimoniale, camera doppia, camera singola e bagno. Garage e cantina. Riscaldamento autonomo, aria condizionata. Rif. 1698/TC - tel. 0544.219628 - € 225.000,00

VIA ROCCA BRANCALEONE, 20 RA DARSENA Appartamento libero, buona metratura, ultimo piano, ingresso, soggiorno, cucina abitabile, camera matrimoniale, bagno, ripostiglio, cantina, balcone. Rif 55A € 125.000,00 ADIACENZE TRIBUNALE Appartamento ben tenuto composto da: soggiorno con angolo cottura, camera matrim., bagno, balconi verandaati, posto auto, cantina. Arredato Rif. 17A € 125.600,00 CLASSE Appartamento come nuovo, ottime finiture, con ingresso indipendente: soggiorno, cucina abitabile, letto in soppalco, terrazzo, ripostiglio, garage. Rif 2A € 150.000,00 SAN ROCCO ADIACENZE CENTRO Villa di ampie dimensioni anni 60, da sistemare. Rif. 70/B Info in agenzia

se di realizzazione con ampio giardino e posto auto di proprietà così composta: ampia zona giorno con cucina abitabile, ripostiglio, disimpegno e bagno al piano terra; camera da letto matrim. con terrazza, due camere singole e bagno al piano primo. Sottotetto ad uso ripostiglio. Capitolato di alto livello, personalizzabile. Rif. 1859/TC - tel. 0544.219628 - € 235.000,00 Geco’s - Nullo Baldini Porzione di casa in bifamiliare in buono stato d'uso al 2° e ultimo piano; composto da: ingresso, soggiorno con balcone, cucina abitabile con terrazzo, tinello con terrazzo, 2 camere da letto e 1 bagno finestrato. Al pia-

: 0544. 216156 - 348.0308088

ADIAC. ROCCA BRANCALEONE Appartamento libero al piano terra in piccolo contesto, soggiorno, cucina abitabile, 2 camere da letto, bagno, posto auto, cantina; riscaldamento autonomo. Rif. 16A € 155.000,00 ADIAC. ROCCA BRANCALEONE Appartamento libero anni 70 in piccola unità, ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 3 camere matrimoniali, 2 bagni, terrazzo, cantina, risc. aut. Rif. 38A € 250.000,00 ADIAC. LE CORBUSIER Villa, ottime finiture, grande metratura. Rif. 52B Info in agenzia 5 km DA RAVENNA Casa di oltre 200 mq, parzialmente da sistemare, su lotto di quasi 2000 mq, ampia zona servizi. Rif. 32B € 350.000,00 ASSOCIATO

Ravenna • tel.

0544 455086

via Circonv.ne Rotonda dei Goti 23/A

www.annibali.it Rif. 012 RAVENNA zona Ponte Nuovo appartamento indipendente, di recente costruzione, bene arredato, composto da soggiorno con angolo cottura, camera matrimoniale, bagno, garage, cantina e giardinetto privato, riscaldamento autonomo. € 500,00/mese

Rif. 67 DARSENA Appartamento in piccola palazzina di 9 unità, 2° e ultimo piano, ben tenuto, ingresso, soggiorno, cucina abit., due letto, bagno con finestra, ripostiglio, 1 balconcino, cantina, posto auto scoperto privato, risc. autonomo. € 130.000,00

Rif. 011 LIDO ADRIANO Affittasi appartamento arredato con soggiorno angolo cottura, 2 camere, bagno, balcone, posto auto coperto, cantina, risc. autonomo. Spese condominiali comprese. € 550,00/mese

Rif. 087 PUNTA MARINA TERME Zona centrale, a 150 mt. dal mare, appartamento arredato, secondo piano con ascensore, soggiorno, angolo cottura, ampia camera matrimoniale, bagno, balcone, cantina. € 105.000,00

Rif. 008 RAVENNA Affittasi Centro Storico, zona pedonale (adiacenze Cassa di Risparmio), appartamento non arredato con ingresso, soggiorno, cucina abitabile, studio, 2 camere matrimoniali, 2 bagni, 1 loggia coperta, 1 cantina, riscaldamento autonomo, senza spese condominiali. Canone convenzionato € 650,00/mese

Rif. 105 SANT'ANTONIO casa singola ben tenuta con ingresso soggiorno tinello e cucinotto, 2 camere, 2 bagni, locale ex stalla, cantina, portico, in corpo staccato capannone (trasformabile in civile abitazione) garage e 5 ripostigli, giardino 1700 mq. € 360.000,00

Rif. 61 BORGO NUOVO Appartamento di recente costruzione ben rifinito, arredato, con soggiorno, angolo cottura, camera, bagno, balcone verandato, balcone scoperto, cantina, posto auto coperto, riscaldamento autonomo, aria condizionata. OCCASIONE € 135.000,00

Rif. 117 PONTE NUOVO Villetta a schiera centrale composta da P.T. ampio ingresso, tavernetta con predisposizione canna fumaria per camino, garage ed un posto auto e giardino; 1° P. cucina abitabile, soggiorno, bagno con antibagno, 2 balconi; 2° P. tre camere, bagno, 2 balconi; Mansarda abitabile con predisposizione bagno e lucernaio. € 340.000,00


RAVENNA& DINTORNI

no terra camera con bagno, garage. Lavanderia e ampio giardino in comune. Rif. 1862/TC - tel. 0544.219628 - € 250.000,00 tratt.

Geco’s - Borgo Montone Appartamento in fase di costruzione, con ingresso indipendente al piano primo e ultimo, composto da soggiorno con loggia, cucina abitabile, disimpegno, camera da letto matrimoniale, camera doppia, bagno, ripostiglio e balcone. Garage, cantina. Risc. a pavimento, predisp. aria condizionata. Capitolato di alto livello, personalizzabile. Rif. 1544/TC tel. 0544.219628 - € 270.000,00

La Rocca - Adiacenze Rocca Brancaleone Appartamento libero anni 70 in piccola unità, composto da ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 3 camere da letto matrimoniali, 2 bagni, terrazzo, cantina, riscaldamento autonomo. Rif. 38A tel. 0544. 216156 Fincase - Zona stadio Casa abbinata con giardino priva€ 250.000,00 to, composta da ingresso, Geco’s - a 2 pochi km da soggiorno / angolo cottura Ravenna Vendesi casa in- due camere da letto, ampio dipendente disposta a pia- sottotetto (possibilità di terza no terra con ampia corte e camera oltre a tre spaziosi giardino, pergolato, garage locali al piano terra, doppi doppio e proservizi in corpo servizi, garage e cantina. Costaccato, composta da in- dice: 863 - tel. 0544 .215645 gresso, soggiorno con ca- - € 280.000,00 mino, ampia cucina abitabi- Fincase - Zona cesarea Ville, due camere da letto ma- letta - loft chic e raffinato, artrimoniali, camera singola, redato con cura, ingresso, due bagni finestrati e ripo- salone con ampie vetrate e stiglio/ lavanderia. Buono balcone, cucina abitabile a stato d'uso, parzialmente vista, bagno con antibagno. ristrutturata nel 2005. Rif. Stupendo soppalco (mq. 42) 1841/TC - tel. con luminoso studio e ampia 0544.219628 - € 260.000,00 matrimoniale (possibilità di seconda camera). Posto auFincase - Ponte nuovo Vil- to coperto e cantina. Codice: letta molto carina angolare 1153 - tel. 0544 .215645 - € con cortile privato compo- 300.000,00 sta di ingresso cucina abitabile soggiorno doppi ser- Savorani&Co. - Ravenna, Borgo San Biagio Casa abvizi due camere da letto olbinata ad un lato DA RItrea studiolo ( 8 mq.) CantiSTRUTTURARE, disposta na lavanderia garage risc su 2 livelli di mq 100 cadauaut. Ristrutturata nel 2000 no, oltre a dependance di sottotetto in parte utilizza- 70 mq sul retro. Validissibile sup. Commerciale mq. ma posizione residenziale 179. Codice: 1128 - tel. vicinissima al centro. - tel. 0544 .215645 0544 400 004 € 340.000,00 € 265.000,00

Agenzia Immobiliare

ROMAGNA AFFITTO CENTRO STORICO: appartamento al 4° ed ultimo piano con ascensore. Ingresso, soggiorno grande, cucina, balcone ad angolo, 2 letto matrimoniali, bagno. Garage. NON arredato. Risc. aut. € 550/mese CENTRO STORICO (zona via P. Traversari): interessante bilocale arredato su due livelli in casa tipica del centro, senza spese condominiali. 1° P. soggiorno con cottura, letto matrimoniale e 2 bagni. € 470/mese S. BIAGIO: appartamento nuovo, autonomo al P.T. Portico, giardino, soggiorno con angolo cottura, disimpegno, 2 letto, bagno. Garage e cantina. Risc. A pavimento, mai abitato, semiarredato. € 600,00. Rif. NAT

VENDESI S. Biagio/Nullo Baldini: appartamento ristrutturato in piccola palazzina, posto al 1° piano senza ascensore. Ingresso, soggiorno con balcone, cucina con balcone, disimpegno, 2 letto (matrimoniale e bella singola), studiolo, 2 bagni con finestra di cui uno con doccia ed uno con vasca. P.T. garage e posto auto interno. Impianti a norma e riscaldamento autonomo. € 192.000 tratt. S. BIAGIO: casa abbinata ad un lato con giardino su 3 lati. Ingresso, lavanderia, bagno, luminosa taverna e garage. Soggiorno, cucina abitabile, terrazzo grande verandato e riscaldato, 3 letto (matrimoniale, letto e studio), balconi, bagno. Infissi nuovi, completamente climatizzata. Zona residenziale e tranquilla. € 315.000 tratt. S. Biagio/Nullo Baldini: zona estremamente tranquilla immersa nel verde. Appartamento autonomo, su 2 livelli, posto al 1°P, con ingresso da ampio giardino. Terrazzo godibile ed abit., ingresso, sogg., cucina, bagno, 2 letto, 2 ripostigli. P. T. garage grande con angolo lavanderia. € 200.000. Zona Chiavica Romea: appartamento recente in palazzina di 4 unità, all’ultimo piano. Soggiorno con parete a cucina di 25 mq, balcone, disimpegno, letto matrimoniale e 2° letto di quasi 11 mq., bagno e balcone. P.T. garage, lavanderia, giardino e posto auto. Imp. a norma € 195.000 S. Biagio: prossima disponibilità di appartamento recente e ben tenuto, al piano terra, con ingresso autonomo nel giardino di proprietà. Ingresso, soggiorno, cucina in nicchia, 2 letto, bagno. Giardino curato con casetta in legno uso cantina. Garage. € 210.000 tratt. Zona Pala De Andrè. Appartamento in bella palazzina con ascensore. Soggiorno, cucina, tinello, balcone, disimpegno, 2 letto matrimoniali, bagno, lavanderia, garage. Ben tenuto. € 125.000 tratt.

Via degli Spreti, 71 Ravenna Tel.0544.501515 - Fax 0544.504972

agenziaromagna@libero.it

Ag. 1 Sede Amministrativa . via San Vitale, 11 . Ravenna

tel. 0544.215645 - 0544.211854 RAVENNA Zona tranquilla e silenziosa adiacente a parco pubblico, in palazzina di sole 3 unità, luminoso appartamento al 2° ed ultimo piano, mq. 100: ingresso, cucina abitabile, soggiorno, 3 camere da letto (2 matrimoniali e 1 singola), bagno, ripostigli,o ampio garage, risc. aut., balcone ampio. Codice: 717

€ 199.000,00

RAVENNA PERIFERIA SUD Signorile villa angolare, ben arredata, disposta su 2 livelli; al P.T: soggiorno e cucina, entrambi con loggia d'ingresso in affaccio a bellissimo giardino (mq.300), bagno, garage e riposti.. P. 1° con 3 camere, loggia e bagno con vasca idromassaggio. Codice: 778

€ 260.000,00

RAVENNA FORNACE ZARATTINI Appartamento al piano terra in villetta di recente costruzione con piccolo giardino privato: soggiorno con angolo cottura, camera da letto, cameretta, bagno e posto auto. Arredato, perfetto. Codice: 761

€ 155.000,00

RAVENNA ZONA DARSENA Primo piano, appartamento composto da ingresso, cucina abitabile, soggiorno, 2 camere da letto, bagno, 2 balconi; ottimo stato conservativo; cantina e posto auto; risc. aut., impianti a norma. Codice: 728

€ 130.000,00

SAN MICHELE Grazioso appartamento ristrutturato con ingresso indipendente: ampio soggiorno con caminetto, angolo cottura, camera matrimoniale, bagno e cantina- lavanderia. Cortile privato con posto auto. Codice: 725

€ 125.000,00

RAVENNA, A 300 METRI DAI GIARDINI PUBBLICI Appartamento in palazzo con risc. aut. composto da cucina abitabile, soggiorno, 2 camere da letto, bagno, ripostiglio, cantina e garage. Codice: 714

€ 175.000,00

CLASSE In piccola palazzina ben tenuta, grazioso appartamento 1 e ultimo piano, composto da ingresso, soggiorno-angolo cottura con camino e ampio terrazzo attrezzato, camera matrimoniale, cameretta, bagno e posto auto. Locale comune per bici e cantina. Codice: 1163

€ 170.000,00

SOLUZIONE INTROVABILE A POCHI KM. DA RAVENNA Casa indipendente con oltre 3000 m. di giardino suddivisa in n. 2 soluzioni abitative indipend. superficie mq. 130 cadauna, abitabili immediatamente, risc. aut., impianti indipendenti. Ciascuna suddivisa in cucina, sala, 3 camere, bagni, garage e servizi. Esaminiamo la vendita per ciascuna casa a persone diverse. Codice: 854

€ 445.00,00 complessivi

RAVENNA CENTRALISSIMO A 200 mt. dalla torre di via Paolo Costa, appartamento composto da ingresso, salone, cucina abitabile, soggiorno, tre camere da letto, bagno, cantina, ripostiglio e garage; risc. aut. Codice: 1162

€ 299.000,00

RAVENNA SAN BIAGIO Appartamento bellissimo in palazzina immersa nel verde, composto da ingresso, soggiorno e cucina open space luminosi e affacciati su ampio terrazzo coperto, camera matrimoniale doppia e studio, doppi servizi, garage e cantina. Completamente ed elegantemente ristrutturato. Codice: 1151

€ 296.000,00

UNICO, ORIGINALE, IRRESISTIBILE! Luminoso e aperto come un attico, caldo e avvolgente come un'alcova. Dedicato ai veri estimatori del bello. Codice: 1148

€ 290.000,00

MADONNA DELL'ALBERO Nuovo in casa di sole 3 unità, libero, appartamento con ingresso indipendente suddiviso in soggiorno, cucinotto, una camera da letto, bagno, ripostiglio, posto auto scoperto

Ag.3 Sede Commerciale . via di Roma, 127 . Ravenna

www.fincase.it . info@fincase.it RAVENNA CENTRO STORICO Splendida posizione, appartamento mq 130, luminosa e ampia zona giorno con bellissimo affaccio, 3 camere da letto di mq 22, 17 e 12, bagno. Studio con camino nel sottotetto. Garage e posto auto. Codice: 762

€ 330.000,00

A 15 MINUTI D'AUTO DA RAVENNA Appartamento libero e mai abitato molto ampio composto da ingresso, cucina, soggiorno, 2 camere da letto, bagno, bellissimo balcone, riscaldamento autonomo, garage. Codice: 717

€ 115.000,00

RAVENNA PONTE NUOVO Appartamento in villetta angolare con cortile privato, ben rifinito e accessoriato, soggiorno con loggia e bella cucina a vista, due camere da letto, ripostiglio, bagno , balcone, ampia cantina, lavanderia e posto auto coperto. Codice: 991

€ 235.000,00

€ 145.000,00

Altro app.to con stesse caratteristiche ma con 2 camere da letto. Codice: 1143

PIANGIPANE

€ 175.000,00

BAGNACAVALLO CENTRALISSIMO Luminoso bilocale oltre a ripostiglio, bagno e cantina, perfetto, come nuovo, in bellissimo edificio completamente ristrutturato, libero subito. Codice: 1142

€ 115.000,00

RAVENNA ZONA CESAREA Villetta - Loft chic e raffinato, arredato con cura, ingresso, salone con ampie vetrate e balcone, cucina abitabile a vista, bagno con antibagno. Stupendo soppalco (mq. 42) con luminoso studio e ampia matrimoniale (possibilità di seconda camera). Posto auto coperto e cantina. Codice: 1153

Rustico di buona struttura con bel giardino privato (mq.1000) mq 160 di abitazione + mq. 130 di stalla e servizi ecc. Codice: 1116

€ 195.000,00

10 KM. DA RAVENNA ZONA SUD Casa abbinata ad un solo lato da ristrutturare, superficie mq. 200 circa, su un lotto di terreno di mq. 600 circa, oltre ad un capannone di circa 200 mq. e 50 mq di servizi. Codice: 1146

€ 120.000,00

€ 300.000,00

RAVENNA SEMICENTRALE Casa abbinata ai lati con piccolo giardino fronte/retro disposta su 2 piani fuori terra così composta: pt ingresso, soggiorno, cucina abitabile, bagno, cortile interno ; 1°P: 2 camere da letto (matrimoniale e doppia + possibile terza singola) bagno e terrazzo. Codice: 621

€ 180.000,00

RAVENNA SAN BIAGIO In palazzina di sole 4 unità, libero entro 6 mesi, appartamento con ingresso indipendente composto da soggiorno con angolo cottura, una camera letto matrimoniale, bagno; risc. aut.; cortile. Codice: 950

€ 115.000,00

CASA INDIPENDENTE Con 2 appartamenti; ciascuno è composto da ingresso, cucina - tinello, 1 camera da letto, bagno, ripostiglio e cantina. Codice: 1152

€ 150.000,00

RAVENNA PONTE NUOVO Villetta molto carina angolare con cortile privato composta da ingresso, cucina abitabile, soggiorno, doppi servizi, 2 camere da letto oltre a studiolo (8 mq.). Cantina, lavanderia, garage; risc. aut. Ristrutturata nel 2000, sottotetto in parte utilizzabile, superficie commerciale mq. 179. Codice: 1128

€ 265.000,00


IV

ANNUNCI& OFFERTE

RAVENNA Zona COMET

RAVENNA, ADIACENZE CENTRO

Vendesi appartamento al terzo piano, composto da Soggiorno-AK, una letto, bagno, balcone e posto auto coperto oltre a cantina al piano interrato. Ascensore, risc. aut. e spese cond. contenute. Rif. 758 €€ 135.000,00 GAMBELLARA (RA), Vendesi bilocale al 2° piano, composto da: soggiorno con angolo cottura, disimpegno notte, bagno, camera da letto, balcone, cantina e posto auto. Ascensore. Risc. Autonomo.

Rif. 761 €. 110.000,00 GODO di RUSSI

In caratteristico borgo storico, vendesi porzione di fabbricato completamente ristrutturato, composto da: al P.T. sala con camino, cucina abitabile con camino, bagno, ripostiglio, porticato, giardino e posto auto; al P.P. due camere da letto, studio, ampio terrazzo, bagno. Rif. 662 €. 260.000,00

Vendesi splendido appartamento composto da: soggiorno, cucina, dispensa, due letto, due bagni, terrazzo, balcone, garage. Ascensore, riscaldamento autonomo. Rif. 731 €. 320.000,00 FORNACE ZARATTINI (RAVENNA)

giovedì 14 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

in vendita splendida villetta composta da: porticato, ingresso, sala con camino, cucina abitabile, 3 letto, 2 bagni, mansarda, taverna, lavanderia, cantina, garage doppio, ampio ripostiglio, oltre a giardino alberato di mq. 1.200 circa. Rif. 618 €. 380.000,00 RAVENNA, ZONA CASA DI CURA S. FRANCESCO

Vendesi casa indipendente ristrutturata recentemente, composta da due appartamenti. Rif. 733 Info in agenzia

Via Le Corbusier 32 Ravenna Tel./Fax 0544 408867 cell. 334 6564322 cell. 333 1127837 www.immobiliravenna.com www.programmacasa.org ZONA ALBERTI, grazioso bilocale in piccola palazzina di recente costruzione, con ampio terrazzo loggiato, clima, cantina, garage. Rif. A/55 € 137.000

MAD. DELL’ALBERO (RA)

Vendesi casa composta da: P.T.: giardino fronte e retro, ingresso, cucina, sala con tinello, bagno, lavanderia e garage; P.P.: quattro camere letto, bagno, balcone; Ampia mansarda con bagno. Rif. 714 €. 365.000,00 MANDRIOLE (RA)

In posizione strategica per vicinanza al Parco del Delta Padano, a pochissimi Km. dal mare, proponiamo

Vendesi splendida villa allo stato di grezzo avanzato, con ampio giardino, composta al piano terra da atrio, soggiorno, pranzo, cucina, bagno; al piano primo da 2/3 camere da letto, sala da bagno e bagno; piano mansardato con terrazzo. Rif. 736 €. 350.000,00

Ravenna - Via G. Garatoni, 12 - tel. 0544.35411 - scor@scor.it

RAVENNA ZONA ALBERTI appartamento al piano attico, ottimamente tenuto, con ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 2 bagni, 2 letto, ripostiglio, 2 ampi terrazzi vivibili, garage. risc. aut, clima, ascensore. Rif A/14 € 210.000 tratt. ZONA RUBICONE, villetta a schiera ben tenuta, con ingresso, ampio soggiorno, cucina abit., 3 bagni, 3 letto, balcone, sottotetto uso rip., tavernetta con camino e cucina, garage, corte privata. Rif. V/6 € 365.000 tratt.

ZONA ALBERTI appartamento in villetta recentissima costruzione al piano terra, composto da loggia, soggiorno-cucina, bagno, 2 camere da letto, portico, giardino, cantina, garage. Finiture fuori capitolato, aria condizionata, allarme, zanzariere. Rif A/57 info in ufficio PONTE NUOVO appartamento condominiale del 2000 molto luminoso e ammodernato, composto da soggiorno, cucina, 2 bagni , 2 camere da letto, studio, ampio terrazzo, balcone verandato, garage. Riscaldamento autonomo e ascensore. Rif A/60 € 220.000 Vedi foto sito CLASSE bell’appartamento in villetta di recentissima costruzione piano terra, compsto da soggiorno, cucina abitabile, 2 bagni, 2 ampie camere da letto, armadio guardaroba, splendido giardino in angolo con posto auto, garage, cantina. Perfetto. Rif . A/69 € 265.000

ADIACENZE LIRICA appartamento in villetta 1°P e ultimo, con ampio terrazzo loggiato di ingresso, composto da soggiorno, cucina separata, bagno, 2 letto, balcone, sottotetto in parte vivibile, cantina, garage. Rif. CR/11 € 280.000 RUSSI in prossima costruzione villetta angolo di 3 unità, su 2 livelli: soggiorno, ampia cucina, 3 bagni, 3 letto, ripostiglio, garage comunicante a livello strada, giardino su tre lati. Ottimo capitolato con scelta finiture. RIF CR/11 € 295.000 MADONNA DELL'ALBERO villetta in angolo nuova costruzione, con soggiorno, cucina abitabile, 2 bagni, 3 letto, balcone, ampia mansarda con due vani e ripostigli, garage al piano strada, giardino in angolo. Rif.CR/16A € 375.000 ADIACENZE SANTERNO in aperta campagna, ampio terreno con casa singola da ammodernare, e servizi staccati, con possibilità di aggiungere terreno agricolo per orti, ideale anche per costruttore. Informazioni in ufficio

AGENZIA IMMOBILIARE

Ravenna, Circ.ne alla Rotonda dei Goti 6 Tel. 0544 456906 - Fax 0544 451950 Cell. 335 1362634 • info@jollyimmobiliare.net www.jollyimmobiliare.net

BORGO SAN BIAGIO

Zona VIA CESAREA

PUNTA MARINA

Accogliente APPARTAMENTO in buono stato d'uso: ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 2 ampie camere da letto, bagno, ripostiglio, 2 balconi, cantina e garage. € 190.000,00 tratt.

Confortevole APPARTAMENTO sito all'ultimo piano con ascensore, composto da: ingresso, soggiorno, cucina, 2 camere da letto matrimoniali, bagno, balcone, cantina e garage. Buono stato d'uso; riscaldamento a gestione indipendente. Panoramico e molto silenzioso. € 165.000,00 tratt.

Spaziosa VILLA SINGOLA con ampio giardino privato in zona centrale: doppio ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 3 camere da letto, 2 bagni, 2 balconi, spaziosa tavernetta, ambiente di servizio, camera per ospiti con bagno privato, garage. € 370.000,00 tratt.

Zona VIA MONTANARI VILLA SINGOLA di ampie dimensioni con spazioso giardino privato: ingresso, studio, salone (mq. 40), sala da pranzo, cucina abitabile, veranda, 4 camere da letto (3 matrimoniali), 2 bagni, guardaroba, ripostiglio, 2 balconi. Garage, tavernetta, laboratorio, cantina, dispensa. Signorile e molto accogliente. Trattative riservate

Vic.ze PIAZZA BARACCA Deliziosa CASA ABBINATA di recentissima ristrutturazione con materiali di alto livello, composta da P.T.: soggiorno, cucina, veranda ripostiglio; 1°P. 2 camere da letto, bagno, piccolo terrazzo. € 230.000,00 tratt.

Zona DARSENA Luminoso APPARTAMENTO in ottimo stato d'uso all'ultimo piano (2°) in piccolo contesto signorile con basse spese di condominio: ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 2 camere da letto, bagno, ripostiglio, balcone, cantina e posto auto. Riscaldamento autonomo. € 120.000,00

Via Nullo Baldini 6 (proseguimento via de Gasperi) RA - tel. e fax email: eurocase@fastwebnet.it

0544 33158


ANNUNCI& OFFERTE

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 14 febbraio 2011

0544-278438

via Mazzini 68 Ravenna www.caseravenna.com tel.

0544 37162

BORGO SAN ROCCO

ZONA TRIBUNALE

Casa singola da ristrutturare disposta su due livelli con proservizi e splendido giardino di m.q. 300, possibilità di ampliamento, pronta consegna € 420.000

Appartamento all'ultimo piano in condominio composto da ingresso, soggiorno, cucinotto, 3 camere da letto, 2 bagni, 2 logge, cantina, posto auto coperto € 155.000. Rif. M 267-V

FORNACE ZARATTINI Appartamento con ingresso indipendente sito al piano primo ed ultimo composto da: terrazzo d' arrivo,soggiorno con angolo cottura in nicchia, camera singola,camera matrimoniale, bagno, soppalco e sottotetto con terrazzo solarium, garage € 190.000

ZONA GALILEI

SAN MICHELE

Via A.Bozzi, 71-RA fax 0544278303-tel. www.caseravenna.com • eurocapital@caseravenna.com

AFFITTASI PIAZZA KENNEDY

AFFITTASI ZONA SAN ROCCO

AFFITTASI ZONA ALBERTI

Appartamento con ottime finiture, sito al primo piano in contesto signorile composto da ingresso, ampia sala, cucina abitabile, terrazzo di mq 30, 2 camere da letto, 2 bagni. Non arredato. € 1.100

Bilocale con splendide finiture, sito al piano primo con ascensore in contesto signorile, Composto da sala con cucinotto in nicchia finestrato, camera matrimoniale, bagno. Arredato. Cantina. € 500 solo referenziati.

Appartamento sito al 1°P. in piccola palazzina di recente costruzione: sala con angolo cottura loggia sulla zona giorno, 2 camere da letto, bagno. Ampio garage. Non arredato, libero subito € 600 comprensive di condom.

BORGO FAINA

ZONA ALBERTI Bilocale in piccola palazzina di recente costruzione, sito al 1°P, completamente arredato: sala con angolo cottura e loggia, disimpegno, camera matrimoniale e bagno. Piano interrato garage e cantina. € 140.000

SAN BARTOLO

Attico composto da: ingresso, ampia sala,cucina abitabile di grandi dimensioni, 2 camere, doppi servizi, terrazzo abitabile di 55 m.q., garage al piano seminterrato. Termoautonomo, spese contenute. € 260.000 Rif.M0319 – V

BORGONUOVO

Casa singola sita su ampio lotto composta da due appartamenti uguali. Piano terra: ingresso,soggiorno cucina abitabile, 3 camere da letto e bagno. Piano primo:ingresso,soggiorno cucina abitabile, 3 camere da letto e bagno. Ampio giardino con garage di notevole metratura e proservizi tutti condonati.€ 350.000

BORGONUOVO Appartamento di recente costruzione su due livelli con ottime finiture sito al primo e ultimo piano con da ingresso indipendente, giardinetto al piano terra con posto auto. Composto da ingresso su ampia sala con cucina divisa, 2 camere da letto, 2 bagni. Cantina € 190.000

Villa in quadrifamiliare composta da P.T.: giardino ad angolo con posto auto, ingresso in soggiorno con cucina abitabile ampio portico, bagno. 1°P.: 2 camere da letto, secondo bagno, 3 terrazzi, studio in soppalco con possibilità di ampliamento. P. interrato: ampia taverna, lavanderia/palestra con predisposizione per terzo bagno, garage. € 280.000 Rif.0320 –V

PONTE NUOVO

Bilocale sito al terzo e ultimo piano in palazzina di recente costruzione: soggiorno con angolo cottura, balcone, bagno, e camera matrimoniale. Piano interrato garage e cantina. € 150.000

Appartamento di nuova costruzionein palazzina di 3 unità, composto da ingresso indipendente con corte al p.t arrivo in loggia al piano primo ed ultimo,ingresso, soggiorno, cucina abitabile 2 letto,balcone, bagno, ampio soppalco abitabile, ottime finiture, travi a vista bianche,garage e cantina € 240.000

Pala Costa via Marani

Vendiamo n.5 unità abitative di ampia metratura, Possibilità di personalizzare gli interni

Immobiliare

BORGO NUOVO

Villetta d’angolo in quadrifamiliare, ottimo stato d’uso. Composta al piano terra da ingresso indipendente con area cortilizia esterna, sala, cucina abitabile, bagno e garage. Piano primo 3 camere da letto e bagno, mansarda abitabile con balcone e ulteriore bagno. € 230.000 tratt.

VICINANZE BORGO SAN BIAGIO:

PONTE NUOVO Appartamento con ingresso indipendente al PT con soggiorno, angolo cottura, camera matrimoniale, camera doppia, bagno, portico e ampio giardino oltre a garage e tavernacon cantina/secondo bagno; risc. autonomo a pavimento € 240.000

Villetta di nuova costruzione disposta al piano terra, composta da soggiorno, cucina abitabile, camera da letto matrimoniale, bagno, loggia e giardino di circa 200 mq. Mansarda con possibilità di ricavare altre due camere grandi e bagno. Due posti auto in proprietà e cantina in corpo staccato € 300.000

Ponte Nuovo

In piccola palazzina di 5 unità, disposta su due piani, costruita con criteri antisismici, predisposizione allarme, satellitare, aria condizionata e riscaldamento a pavimento, garage e posto auto SOLUZIONE 1: piano terra, ampio trilocale con giardino, servizio e ripostiglio € 230.000

SIMONE

s.r.l.

V

ZONA SAN BIAGIO Bilocale al piano terra completamente ristrutturato, in pronta consegna, con altezza mt 2.50, composto da ingresso su ampia sala con cucinotto in nicchia, disimpegno, camera da letto matrimoniale, bagno. Posto auto di proprietà e deposito bici comune. Da visionare! € 100.000 tratt.

Appartamento piano primo con ascensore in palazzina di recente costruzione. Composto da ingresso su sala con cucinotto separato e finestrato, loggia, 2 letto, bagno. Piano interrato garage. € 175.000

ZONA ALBERTI

PONTE NUOVO Appartamento in ottimo stato d’uso al primo piano con ascensore composto da ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 2 camere da letto, 2 bagni, terrazzo di mq 90, garage fuori terra soppalcato e posto auto in proprietà privata. € 190.000 tratt.

Appartamento al piano terra in ottimo stato d'uso, con giardino di circa 60 mq. Composto da ingresso su soggiorno con angolo cottura, loggia, 2 letto, bagno. Piano interrato posto auto coperto e cantina. € 170.000 tratt.

Camerlona

In piccola palazzina di sole 4 unità, vendiamo appartamenti di nuova costruzione con ingresso indipendente, giardino ed ampio garage; riscaldamento a pavimento, portoncino blindato, infissi a basso emissivo acustico. SOLUZIONE 1: trilocale e servizi € 180.000

SOLUZIONE 2: trilocale, servizi e ampia mansarda € 205.000

RAVENNA - Via Gioacchino Rasponi 8 tel. e fax 0544 61674 - cell. 335 7713645 e-mail: imm.simone@libero.it


VI

ANNUNCI& OFFERTE

giovedì 14 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

SANT’ALBERTO

PUNTA MARINA, vicinanze piazza, vendiamo graziosa mansarda in buono stato d’uso, posto al III piano senza ascensore: ingresso, soggiorno con angolo cottura, matrimoniale, singola e bagno. Risc. autonomo. Possibilità di acquistare gli arredi. €. 125.000,00 SAN MICHELE

in quadrifamiliare vendiamo villetta d’angolo di recente costruzione: P.T.: ampio soggiorno con zona pranzo e cucinino; P.P.: 2 camere matrim., guardaroba e bagno; mansarda composta da 2 vani e bagno. Al piano interrato: taverna, bagno e garage. Giardino ad angolo ben curato con pergolato per 2 auto. Ottime rifiniture. €. 280.000,00 RAVENNA, Zona Casa di Cura S.Francesco, in casa di 2 sole unità vendiamo appartamento ristrutturato a nuovo, posto al II piano con ingresso indip.: P.T.: cortile/giardino di mq. 160 con posti auto coperti e gazebo, taverna con camino, vano pluriuso e bagno; P.S.: ingresso, soggiorno con balcone, cucina abitabile, 2 letto matrimoniali e bagno. Parquet ovunque. Risc. aut., climatizzazione, impianto d’allarme. Impianti a norma con certificazione. €. 310.000,00

PONTE NUOVO, vendiamo grazioso appartamento di recente costruzione in ottimo stato d’uso, posto al II piano con ascensore: soggiorno con angolo cottura, 2 letto, bagno con vasca/doccia, grande balcone verandato e garage. Riscaldamento autonomo. €. 150.000,00 RAVENNA, Zona S.Biagio, vendesi bellissimo appartamento finemente ristrutturato, posto al II piano con ascensore in palazzina di sole 6 unità, composto da: ingresso, cucina aperta su soggiorno con terrazzo loggiato di 38 mq, 2 letto, studio, 2 bagni. Cantina e garage. Riscaldamento centralizzato. €. 296.000,00 RAVENNA, Zona Ospedale, appartamento posto al I ed ultimo piano in casa di 2 sole unità con ingresso indipendente: soggiorno/cucina con dispensa, bagno, 2 letto, cantina al piano terra e posto auto coperto. Riscaldamento a pavimento, pannelli solari per la produzione di acqua calda, predisposizione per il fotovoltaico. Possibilità di personalizzare pavimenti e rivestimenti. Ottimo capitolato. €. 240.000,00 RAVENNA, S. Biagio, vendiamo appartamento in buono stato d’uso posto al 7° piano con ascensore: ingresso, soggiorno, cucinotto, bagno, ampia letto matrimoniale, balcone, cantina e posto auto coperto. Riscaldamento centralizzato con contacalorie. Già libero. €. 108.000,00 Tratt.

vendesi casa indipendente su lotto di mq 450, parzialmente ristrutturata, composta da un appartamento di ampia metratura al piano rialzato: salone, cucina abitabile, 4 camere da letto, bagno, balcone e servizi al grezzo nel seminterrato. Riscaldamento anche con caldaia a legna. Libera a breve. €. 265.000,00 Tratt. RAVENNA, Zona Stadio, si vende appartamento posto al IV ed ultimo piano con ascensore: ingresso soggiorno con balcone, cucina abitabile, camera da letto matrimoniale, camera da letto doppia, letto singola, bagno. Garage al piano terra. Necessita di migliorie. €. 185.000,00 SAVARNA, vendiamo lotto di terreno edificabile di mq 2500 ( mq 40 x mq 63) superficie edificabile massima mq 400 con un massimo di 3 unità immobiliari accorpate in un unico corpo. Ottima posizione. €. 155.000,00 RAVENNA, via Maggiore, appartamento di ampia metratura posto al V piano con ascensore, composto da: soggiorno, cucina abitabile, 2 balconi, camera da letto matrimoniale, camera doppia, camera singola, bagno, garage e cantina al piano terra. Climatizzazione e riscaldamento centralizzato. Da rimodernare. Libero subito. €. 195.000,00

Ravenna • Via Piave 15 • Tel. 0544/406333 (2 linee)

Piazza Paul Harris 7 • Ravenna • tel. 0544 421396 CENTRO STORICO – VIA CURA In tipica casa ravennate vendesi appartamento da ristrutturare molto carino e particolarmente adatto ad essere modificato in base alle proprie esigenze, composto da 4 vani oltre a servizio e cantina al piano terra. € 165.000,00 tratt. VICINANZE LARGO FIRENZE Al piano terra, in piccolo contesto condominiale, vendesi appartamento ben rifinito composto soggiorno, cucinotto, 3 camere da letto, di cui matrimoniale con bagno, doppia e singola, bagno e posto auto interno riservato.Parquet ovunque tranne che nei bagni e nel cucinotto. € 230.000 SAVARNA In posizione residenziale tranquilla, vendiamo splendida villetta centrale di nuova costruzione ed ampia metratura con grande giardino, composto da P.T. ampio soggiorno, angolo cottura, disimpegno, bagno garage, al P.P: n. 3 letto, grande bagno e 2 balconi e 2 posti auto. Ottime finiture pronta consegna € 215.000 RAVENNA – BORGO NUOVO Vendesi bilocale di ampia metratura posto al terzo piano con ascensore, di recente costruzione, composto da spazioso soggiorno con angolo cottura con balcone loggiato, disimpegno notte, bagno, ampia camera matrimoniale. Posto auto e cantina, riscaldamento autonomo e impianto d’allarme. Buone rifiniture. € 155.000 tratt. CENTRO STORICO – VICINANZE DUOMO In contesto di pregio, con ampio area verde condominiale, vendesi appartamento ottimamente tenuto con ampi spazi da ampio ingresso, soggiorno, cucina abitabile, camere da letto, ripostiglio, bagno e balcone. € 148.000,00

AMMONITE Vendesi villette terra - cielo di nuova costruzione, con 2 o 3 camere da letto e giardino privato. Prezzi a partire da € 177.000 FORNACE ZARATTINI Vendesi graziosa villetta abbinata ai lati di recente costruzione, con ingresso indipendente, così composta: al p. t: soggiorno, cucina abitabile, antibagno, bagno e giardino sul retro, al p.1° 2 camere da letto, bagno e balcone, sottotetto completamente rifinito. Zanzariere, inferiate, aria condizionata. € 220.000,00 tratt. PONTE NUOVO Vendesi appartamenti in villette abbinate di nuova costruzione, ottimamente rifiniti, con ingresso indipendente composti da giardino privato, soggiorno con angolo cottura, 2 camere da letto, bagno, tavernetta e garage. € 265.000 S.ALBERTO Vendiamo casetta indipendente su lotto di mq. 618 circa, sviluppata tutta al piano terra cosi composta: doppio ingresso, soggiorno, cucina, tinello, 3 camere da letto, vari proservizi. Abitabile subito , impianti funzionanti ma non a norma. € 170.000 CASTIGLIONE DI RAVENNA A pochi km da Milano Marittima, immersa nel verde, si vende casa completamente indipendente sviluppata tutta su un unico piano e totalmente ristrutturata nel 2009. Ingresso, ampio soggiorno con zona pranzo di circa 50 mq., cucina abitabile completamente arredata, 3 camere da letto di cui 1 matrimoniale con cabina armadio e 2 doppie, 2 bagni, lavanderia, cantina, garage e giardino di oltre 220 mq. Completa di ogni comfort come allarme, zanzariere etc. € 350.000 tratt.

AGENZIA

CENTRO IMMOBILIARE PONTE NUOVO App.to di recente costruzione in buono stato d'uso generale composto da soggiorno - pranzo con angolo cottura ARREDATO, disimpegno, 2 camere da letto, bagno, balcone di circa 20 mq. in parte verandato. Risc. aut. Rif. A/67 € 140.000

SAN PIETRO IN VINCOLI Nuovi appartamenti tutti con garage, ripostiglio e ampio balcone.

MARINA DI RAVENNA Appartamento posto al 3° piano senza ascensore, 60 mq. composto da ingresso, cucina abitabile, soggiorno con balcone, bagno finestrato, ampia camera da letto matrimoniale con balcone. Cantina di 9 mq. a piano terra, ampia area di parcheggio libero fronte palazzina. Riscaldamento autonomo. Libero subito AF/60 € 90.000 tratt.

Monolocale € 95.000

5 KM DA RAVENNA appartamento del 2002, 1° piano ed ultimo composto da: soggiorno con angolo cottura, disimpegno, 1 camera da letto matrimoniale, bagno e balcone + mansarda con 2a letto e possibilità di creare il bagno. utenze autonome, libero subito. ARREDATO Rif. AF/24 € 135.000 Tratt CLASSE (RA) a 50 mt. dalla Basilica di Classe App.to in buono stato d'uso generale, già libero, composto da: PT. doppio posto auto coperto + 1 scoperto. 1P: terrazzo di 20 mq., ingresso, cucina abitabile ARREDATA, soggiorno con balcone, ripostiglio. 2P: 3 camere da letto, bagno + sottotetto sgombraroba. Utenze autonome Rif. A/8 € 200.000 RAVENNA - zona Via Lanciani - App.to ristrutturato nel 2005, già libero, composto da: ingresso, soggiorno con balcone, cucinotto separato, 2 camere da letto, bagno, 2 cantine + posto auto all'interno dell'area condominiale, Risc. aut. ARREDATO Rif. A/65 € 120.000 5 KM DA RAVENNA Casa singola con parco piantumato di circa 1700 mq completamente ristrutturata con ottime finiture. PT ingresso, cucina, pranzo, salotto con camino, studio, bagno, lavanderia, ripostiglio, portico. 1°P 3 camere da letto, bagno. In corpo staccato 2 garage, cantina e pergolato in legno. Impianti a norma, tetto e grondaie nuovi, cappotto per isolamento termico, impianto di allarme, fognature nuove ecc.. Rif CF/68. € 420.000

RA - v.le E. Berlinguer 78 - tel. 0544 406107 c/o Palazzo degli affari www.agenziacentroaffari.it

Trilocale con 2 letto 155.000 Trilocale ultimo piano € 165.000 Uffici 80/100 mq con possibilità di affitto SAN PIETRO IN VINCOLI Centro Paese - Appartamento al 1° piano composto da ingresso, cucina, soggiorno, 2 camere da letto, bagno, ripostiglio, balcone e garage. Piccolo appezzamento di terreno per uso orto. Stabile di sole 6 unità completamente ristrutturato esternamente. Rif CF/221 € 115.000 SAN PIETRO IN VINCOLI In zona ottimale bella casa singola di 220 mq composta da: Piano Terra ampia zona servizi con garage di 30 mq, ampia lavanderia/tavernetta, cantina, ripostiglio. 1° Piano Ingresso, salotto, cucinotto, sala da pranzo, 2 camere da letto matrimoniali, bagno, balcone. Giardino di 230 mq su quattro lati. Rif CF/7 € 220.000 Trattabili OSTERIA Casa indipendente al piano terra da rimodernare su lotto di 400 mq composta da cucinotto, soggiorno, camera da letto, bagno, garage e servizi di 45 mq in corpo staccato. Possibilità di ampliamento. Libera. Rif CF/47 € 145.000 Trattabili SAN PIETRO IN VINCOLI Casa abbinata un lato tutta piano terra ristrutturata nel 2000 composta da ingresso, cucina abit., salotto, 2 camere da letto matrim., bagno, sottotetto h max 2,29 attualmente grezzo raggiungibile con scala fissa con possibilità di ricavare 2 vani. Esternamente 2 garage e giardino di 260 mq. Rif CF/120 € 158.000 RUSSI Casa singola di 250 mq ottimamente costruita su lotto di 400 mq. PT ampio ingresso, stanza adibita a cucina di servizio, 1 camera, wc, lavanderia, ripostiglio, cantina, garage e giardino su quattro lati. 1°P cucina abitabile, sala, 3 camere da letto ( 2 matr +doppia), bagno, 2 balconi. Caldaia a norma, impianto elettrico non a norma. Libera. CF/103 € 298.000

SAN PIETRO IN VINCOLI (RA) - c/o Ex Enopolio V. Del Sale 18/B - Cell. 339 3232184 0544-550373 - agenzia.infocasa@alice.it

CLASSE Villetta d’angolo costruita nel 2004 in buonissimo stato composta da: PT ingresso, cantina/lavanderia, garage, giardino. 1°P soggiorno con cucina avista, bagno, 2 balconi. 2°P 2 camere da letto, bagno, 2 balconi più mansarda abitabile 3° letto con h 2,54. Rif C/38 € 285.000 BORGO MONTONE Nuova villetta d’angolo su due piani composta da soggiorno, cucina abitabile, 2 camere da letto, 2 bagni, balcone, giardino su due lati, garage e cantina. Risc. aut. a pavimento. Strada a fondo chiuso per soli residenti. C/40 € 310.000 Tratt RAVENNA Casa con 2 appartamenti vendibili separatamente con impianti separati. PT ingresso, cucina abitabile, soggiorno, 2 camere da letto, bagno, servizio. € 170.000 1°P ingresso, cucina abitabile, soggiorno con terrazzo di 13 mq, 2 camere da letto, bagno, ripostiglio, balcone e garage. € 200.000. Rif C/53 PONTE NUOVO Appartamento del 2002 al piano terra composto da soggiorno/cucina, 1 camera da letto, bagno con finestra, giardino privato, garage. Arredato e con aria condizionata. Libero a breve. Rif. A/22 € 148.000 trattabili ZONA GALLERY Appartamento in bella palazzina del 1995 in ottimo stato composto da soggiorno con affaccio su terrazzo abitabile, cucinotto di 8 mq, 3 camere da letto, 2 bagni, balcone, posto auto coperto di 20 mq, cantina al piano terra. Impianti a norma e aria condizionata. Risc.aut. Rif A/8 € 220.000 RAVENNA Traversa Via Dei Poggi Casa su due piani composta da ingresso, cucina, soggiorno, 3 camere da letto, 2 bagni, balcone, garage e giardino su tre lati. Buone condizioni

RA - via Castel S. Pietro 57/A - tel. 0544 64455 www.agenziacentroimmobiliare.it


VIII

ANNUNCI& OFFERTE

giovedì 14 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

PORTO FUORI

Nuova costruzione in zona tranquilla immersa nel verde di VILLETTE D’ANGOLO e APPARTAMENTI con ingresso indipendente

Secondo piano

Finiture di pregio

Gruppo Case Ravenna

CERCA AGENTE IMMOBILIARE qualificato, con patentino e provata esperienza nel settore per affidargli un ruolo significativo all’interno del Gruppo.

Primo piano

Si offre fisso mensile + incentivi, ambiente valorizzato da esperienza storica sul territorio e ricco portafoglio contatti. Piano terra

Piano interrato

VENDITA DIRETTA Per informazioni 328 1894470

Inviare curriculum a moderna@caseravenna.com oppure telefonare 335.7025016 www. caseravenna.com


GUSTO

17

MANGIARE& BERE

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 24 febbraio 2011

IL TROFEO

COSE BUONE DI CASA

Di chi è il miglior cappelletto? Insalata belga protagonista Torna la “disfida” tra i ristoranti per la zuppiera di Guerra di due gustose ricette Sette piatti di cappelletti, tutti rigorosamente in brodo, preparati da altrettanti ristoranti, da Imola a Cattolica, saranno i protagonisti della quarta edizione della “Disfida del cappelletto”, organizzata dalla condotta Slow Food di Ravenna, in programma lunedì 28 febbraio alle 20.30 al ristorante Veranda delle Rose, presso hotel Romea, in via Romea Sud 1. L’Osteria del Tempo Perso di Ravenna, vincitrice della disfida 2010, che ha tenuto in consegna la zuppiera in ceramica di Faenza consegnata ogni anno al vincitore, passerà il testimone al cappelletto che piacerà maggiormente nella nuova edizione; il vincitore la terrà fino alla disfida del prossimo anno. Ci saranno sette edizioni, al termine delle quali i sette vincitori si confronteranno nella disfida finale che decreterà il “cappelletto principe della Romagna”. Il vincitore conquisterà la zuppiera che diverrà sua e potrà esporla, con orgoglio, nel suo ristorante. Il disegno della zuppiera è stato fatto da Tonino Guerra e realizzata dallo Studio Lega di Faenza, mentre ospite d’eccezione della serata sarà Alessandro Molinari Pradelli, giornalista, scrittore e storico

NOTE A TAVOLA

a cura di ANGELA SCHIAVINA - WWW.ANGELASCHIAVINA.IT

della piacevole e sottovalutata “Cultura Materiale”. Il costo è di 36 euro per socio e accompagnatore, 33 per socio giovane, 40 per i non soci. Prenotazione: obbligatoria e vincolante, accettata in ordine progressivo, entro venerdì 25 febbraio telefonando a Mauro Zanarini al 335 375212.

GLI STAPPATI

Il buon catarratto Terre Rosse di Giabbascio dal progetto Libera Terra di FABIO

MAGNANI

Dopo gli agrumi, torno alle verdure dell'orto, anche perchè è in arrivo la primavera. Ecco allora l’insalata belga stufata e gratinata. Ingredienti: 4 caspi di indivia belga,1 cucchiaio di uvetta sultanina, 3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva,3 cucchiai di pangrattato, 1 cucchiaio di pinoli, un mestolo di brodo vegetale, 2 cucchiai di aceto di mele o di vino, 1 cucchiaio di zucchero, scalogno tritato, sale e timo fresco. Preparazione: ammollare l'uvetta in poco brodo caldo. In una padella mettere lo scalogno tritato e l'olio. Lavate l'insalata e tagliatela a spicchi, quando lo scalogno sarà imbiondito aggiungere la belga, l'uvetta, i pinoli che avrete tostato in un padellino, e lasciate cuocere per circa 5 minuti poi mettete l'aceto e lo zucchero, lasciate sfumare per pochi minuti poi aggiungere il brodo caldo e terminate la cottura. Mettete tutto in una pirofila da forno cospargete con il pangrattato e passate al grill per qualche minuto, servite spolverando con il timo fresco. Passiamo poi a un’altra proposta, cioè il tortino di insalata belga e porri. Ingredienti: 300 gr. di pasta brisèe. Per il ripieno: 250 ml di besciamella, 2 uova, 350 gr di indivia belga, 100 gr di porro, un cucchiaino di zucchero, 3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva, 5 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato, un ciuffo di erba cipollina tritata, sale e pepe. Preparazione: pulite e lavate l'insalata e tagliatela a striscioline, lavate il porro e tagliatelo a rondelle. Rosolate le due verdure in padella con l'olio per 5 minuti, aggiungete lo zucchero il sale e il pepe e cuocete per altri 10 minuti. Togliere dal fuoco mettere in una terrina e lasciar raffreddare poi aggiungere l'uovo, il parmigiano, l'erba cipollina e la besciamella e mescolare tutto. Prendere la pasta brisèe dividerla in due parti, non eguali ma l'una il doppio dell'altra. Prendete uno stampo con la cerniera e con la parte più grande della pasta, ricoprite il fondo e i bordi, versate il composto ripiegate i bordi e spennellate con l'uovo sbattuto ricoprire con un disco di pasta e spennellare di nuovo con l'uovo, infornare a 180° per circa 30 minuti. Servire il tortino ben caldo.

GLISTAPPATI @ GMAIL . COM

Affezionati de “Gli Stappati”, oggi assaggiamo il catarratto “Terre Rosse di Giabbascio” 2009 dell’azienda siciliana “Cento passi”, cooperativa nata all’interno dal progetto “Libera Terra” che vede l’utilizzo dei terreni confiscati alla mafia. Questa cooperativa è una bellissima realtà dell’isola, che negli anni si è affermata positivamente sul mercato con vini di territorio dall’ottimo rapporto qualità/ prezzo. Ottenuto da uve biologiche, esprime profumi di pesca, mandorle, origano fresco, mela e fiori di zagara. Il naso è delicato, il profilo è minerale cui seguono sentori di erbe aromatiche e fiori bianchi. Sfumature di agrumi e odori di frutta fresca. Palato decisamente sapido. Finale di foglie di alloro e sale. Un vino molto equilibrato al naso e al palato. Buon vino da abbinare a pesce crudo.

Rubino e Honey Dripper all’Aurora Questa settimana doppio appuntamento musicale all'Osteria Aurora di via Ghibuzza.Si parte giovedì 24 febbraio con il concerto speciale del cantautore Renzo Rubino, che torna all'Aurora a grande richiesta del pubblico dopo il successo riscosso appena un mese fa. Reduce dal Festival di Recanati, Rubino sarà accompagnato al basso da Cico Cicognani e alla batteria da Matteo Monti. Per il consueto concerto del venerdì, invece il 25 febbraio salirà sul palco la Honey Dripper Blues Band (nella foto), il più longevo gruppo ravennate di bluesman.I concerti iniziano alle 22.00, l'ingresso è libero per i soci, basta tesserarsi in loco. Info e prenotazione tavoli al 347 9156080.

N O T I Z I E

G O L O S E

C’È ANCORA TEMPO PER LE ISCRIZIONI AL MASTER VINO UNO

C’è tempo fino al 14 marzo per iscriversi al master Vino Uno, organizzato dalla condotta Slow Food di Ravenna. I master di Slow Food sono brevi corsi per iniziare a educare il gusto secondo la filosofia del movimento, impegnato per un cibo buono, pulito e giusto, che rivendica il piacere del cibo e della lentezza e opera per la salvaguardia delle produzioni tradizionali e delle biodiversità di tutto il mondo. Il corso è rivolto ai tanti che di se stessi dicono “di vino non capisco nulla, ma vorrei conoscerlo meglio”. Le lezioni, quattro, si terranno al lunedì, dalle 20.30, dal 21 marzo all’11 aprile al ristorante Veranda delle Rose, in via Romea Sud. Ogni incontro è suddiviso in due parti: lezione e degustazione di quattro o cinque vini di diverso stile e tipologia,strettamente collegati agli argomenti trattati nella lezione. La quota (140 euro; 125 per gli under 30) comprende le dispense del corso, il libro “Il piacere del vino”, borsa in nylon nera, professionale, contenente sei bicchieri da degustazione. Al termine del Master visita ad una cantina. Ci si può iscrivere alla gastronomia I Grisi, via Rava 6. Per altre informazioni si può mandare una mail a ccontuzzi@libero.it.

SPECIALE BATTESIMI CRESIME E COMUNIONI

PER PRENOTAZIONI: MADONNA DELL'ALBERO - RA - VIA MATISSE RISTORANTE PIZZERIA CANTO DEL MARE TEL. 0544 271381 - CELL: 347 3703598

Menù di carne: •Antipasto dell’aia con piadina e squaquerone •Bis di primi con capelletti al ragù e garganelli goccia d’oro •Grigliata mista ai ferri •Patate arrosto e patatine fritte •Vino in bottiglia, acqua, caffè e ammazzacaffè

€A P2ERS5 ONA

Menù di pesce: • Insalata di mare alle piccole verdure • Cozze vongole alla marinara • Risotto ai gamberi e zucchine • Bis di primi con risotto alla marinara garganelli alle melanzane e spada • Fritto misto con spiedini misti • Rombo ai ferri •Patatine fritte A• Acqua, vino della casa, A PER SON caffè e ammazza caffè.

€30

MENÙ FISSO:

+ + = Euro

1 Primo a scelta 1 Secondo a scelta Contorno Acqua

10

RA - Via Bassano del Grappa 30 Tel 0544 404680


18

DOVE& QUANDO

giovedì 24 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

DIARIO

• GRANDE SCHERMO • Programmazione da venerdì 25 a giovedì 3 marzo

Amore & altri rimedi

Astoria - Ravenna

Qualunquemente

dom.: 16-18.30-21

(Regia di Edward Zwick)

(Regia di Giulio Manfredonia)

ven., mer. e gio.: p.u. 21; sab.: p.u. 20.30; dom.: 18-20.30

fer.: 15.50-18.05-20.20-22.35; sab.: 15.50-18.05-20.20-22.35-00.50; dom.: 15.30-17.45-20.20-22.35

ven., mar. e mer.: p.u. 20.30; sab.: 20.15-22.35; dom.: 16-18.20-20.40

Come lo sai (Regia di James L. Brooks)

sab.: p.u. 22.30; dom.: p.u. 16

Un gelido inverno - Winter’s Bone (Regia di Debra Granik)

ven., mar., mer. e gio.: p.u. 20.50; sab.: 20.40-22.40; dom.: 16-18-20.50

Rabbit Hole

mer.: p.u. 21

ven., lun., mar. e mer.: 16-18.10-20.3522.40; sab.: 16-18.10-20.35-22.40-00.45; dom.: 15.30-17.35-20.35-22.40; gio.: 16-18.10

(Regia di Reinhard Klooss, Holger Tappe)

sab.: 17-18.40; dom.: 15-16.40

Amore & altri rimedi

mar.: p.u. 20.30 (film in lingua originale)

Gianni e le donne (Regia di Gianni Di Gregorio)

ven., mar., mer. e gio.: p.u. 21; sab.: 20.40-22.40; dom.: 16-18-20.50

Via col vento (Regia di Victor Fleming, George Cukor, Sam Wood)

gio.: p.u. 20.30

I fantastici viaggi di Gulliver

ven., lun., mar. e mer.: 20.20-22.35; sab.: 17.35-20.20-22.35-00.55; dom.: 15.20-17.35-20.20-22.35

(Regia di Rob Letterman)

Proiezione in 2D: fer. e sab.: p.u. 16; dom.: 15.20-17

Il Grinta fer.: 15.50-18.05-20.45-22.45; sab.: 15.50-18.05-20.45-22.45-00.45; dom.: 15.30-18.40-20.45-22.45

Il cigno nero

Femmine contro maschi fewr.: 20.35-22.45; sab.: 20.35-22.45-00.55; dom.: 18.25-20.35-22.45

I fantastici viaggi di Gulliver (Regia di Rob Letterman)

sab.: 17-18.40; dom.: 15-16.40

(Regia di Darren Aronofsky)

fer.: 16-18.10-20.30-22.40; sab.: 16-18.10-20.30-22.40-00.50; dom.: 15.30-17.40-20.30-22.40

(Regia di Ethan Coen, Joel Coen)

fer.: 20.25-22.40; sab.: 17.35-20.25-22.40; dom.: 15.20-17.35-20.25-22.40

(Regia di D.J. Caruso)

fer. e fest.: 17.50-20.20-22.30; sab.: 17.50-20.20-22.30-00.40

Il cigno nero (Regia di Darren Aronofsky)

fer.: 20.30-22.45; sab.: 17.30-20.30-22.45-00.50; dom.: 15.15-17.30-20.30-22.45

(Regia di Alister Grierson)

Proiezione in 2D: fer., sab. e fest.: 20.35-22.45

Manuale d’amore 3 ven.: 16-17-17.30-18-18.35-20.1520.40-21.10-22.45-23.10; sab.: 16-17-17.30-18-18.35-20.1520.40-21.10-22.45-23.10-00.10; dom.: 15.20-16-17.10-17.40-18-18.3520.15-20.40-21.10-22.45

Unknown - Senza identità (Regia di Jaume Collet-Serra)

fer.: 16-18.15-20.30-22.45; sab.: 16-18.15-20.30-22.45-00.55; dom.: 15.20-17.35-20.30-22.45

Shelter - Identità paranormali

(Regia di Jorge Sánchez-Cabezudo)

(Regia di Måns Mårlind, Björn Stein)

Animals United (Regia di Reinhard Klooss, Holger Tappe)

fer., sab. e fest.: p.u. 15.50

Italia - Faenza

Ladri di cadaveri - Burke & Hare (Regia di John Landis)

ven. e sab.: 20.45-22.30; dom.: 16.45-18.30-21.15; mar., mer. e gio.: p.u. 21.15

Megamind (Regia di Tom McGrath)

sab.: p.u. 17; dom.: p.u. 15

fer. e fest.: 15.50-18.05-20.20-22.40; sab.: 15.50-18.05-20.20-22.40-00.55

Jolly - Ravenna

Manuale d’amore 3 (Regia di Giovanni Veronesi)

ven.: 20.20-20.45-22.45-23.10; sab.: 17.40-18-20.20-20.45-22.4523.10; dom.: 15.15-15.35-17.40-18-20.2020.45-22.45; lun., mar., mer. e gio.: 20.20-20.45-22.45

Unknown - Senza identità fer.: 20.30-22.40; sab.: 18-20.30-22.40-00.50; fest.: 15.50-18-20.30-22.40

Vi presento i nostri (Regia di Paul Weitz)

Ladri di cadaveri - Burke & Hare

mar.: p.u. 21 (film in lingua originale)

(Regia di John Landis)

ven., mar. e gio.: p.u. 21; sab.: 18.30-21;

Post mortem (Regia di Pablo Larrain)

lun.: p.u. 21.30

Ghost

proiezione del filmdi Agnieszka Holland. Inizio ore 20.30.

(Regia di Tom Hooper)

fer. e sab.: p.u. 21.15; dom.: 15.30-18-21.15

San Rocco - Lugo

Cinedream Multiplex Faenza, via Granarolo 155, tel. 0546 646033 Cinema Italia Faenza, via Cavina 9, tel. 0546 21204 Cinema Sarti Faenza, via Scaletta 10, tel. 0546 21358

Cinema Europa Faenza, via S. Antonio 4, tel. 0546 32335 Cinema San Rocco Lugo, corso Garibaldi 118, tel. 0545 23220 Cinema Senio Casola Valsenio, via Roma 46, tel. 0546 73647

CASA RAVENNASTUDENTI.ORG, RAVENNA

APERTO A TUTTE LE ORE

Il discorso del re

(Regia di Tom Hooper)

ven. e mar.: p.u. 21; sab.: 20.30-22.40; dom.: 16.30-18.45-21

Convento di S. Francesco Bagnacavallo

Ravenna t. 0544 422315

w w w. r i s t o r a n t e n a i f . c o m DIVIX

serata di improvvisazione teatrale. Inizio ore 21.

La donna che canta

(Regia di Denis Villeneuve)

ven. e dom.: p.u. 21.15; sab.: 20.30-22.30

Gulliver - Alfonsine

Another Year

(Regia di Mike Leigh)

ven., sab., dom. e lun.: p.u. 21

Sala Sarti - Cervia

Qualunquemente

(Regia di Giulio Manfredonia)

ven., sab. e lun.: p.u. 21; dom.: 17-21

Teatro Binario Cotignola

INFOLINE 0544 456190 ITALIAN ROADHOUSE CAFÈ, RAVENNA

GIUSEPPE RIGHINI & HIS BAND

presentazione ufficiale del nuovo album, “In Apnea”.Ingresso 12/10 euro. Inizio ore 21.

INFOLINE 0547 665113 TEATRO PETRELLA, LONGIANO

I GIGANTI DELLA MONTAGNA

di Luigi Pirandello, con Stefano Randisi e Enzo Vetrano. Inizio ore 21.

INFOLINE 0546 21306 TEATRO MASINI, FAENZA

ROMAN E IL SUO CUCCIOLO

Lezioni di cioccolato

(Regia di Claudio Cupellini)

ven.: p.u. 21

Circolo Jolly - Russi

La versione di Barney

(Regia di Richard J. Lewis)

dom.: p.u. 21

INFOCINEMA Astoria Multisala Ravenna, via Trieste 233, tel. 0544 421026 Cinemacity Ravenna, via Secondo Bini 7, tel. 0544 500410 Jolly Ravenna, via Renato Serra 33, tel. 0544 478052

GIOVEDÌ 24 FEBBRAIO

POETI DALL’INFERNO

Sarti - Faenza

Il discorso del re

ven., sab., lun., mer. e gio.: 20.30-22.45; dom.: 18.20-20.30-22.45

(Regia di Jaume Collet-Serra)

La notte dei girasoli gio.: p.u. 21

Sono il numero quattro (Regia di D.J. Caruso)

(Regia di Giovanni Veronesi)

fer.: 16-18-20.40-22.40; sab.: 16-18-20.40-22.40-00.40; dom.: 15.30-17.30-20.40-22.40

ven., sab., mer. e gio.: p.u. 21; dom.: 17-19-21

Il Grinta

Sono il numero quattro

Sanctum

(Regia di Danny Boyle)

(Regia di Danny Boyle)

(Regia di Fausto Brizzi)

CinemaCity - Ravenna

127 ore

Europa - Faenza

127 ore

(Regia di Edward Zwick)

(Regia di Ethan Coen, Joel Coen)

(Regia di John Cameron Mitchell)

gio.: p.u. 21

Animals United

(Regia di Fausto Brizzi)

(Regia di Tom Hooper)

(Regia di Bent Hamer)

Cinedream - Faenza

Femmine contro maschi

Il discorso del re

Tornando a casa per Natale

(Regia di Jerry Zucker)

Cinema Gulliver Alfonsine, piazza della Resistenza 2, tel. 0544 83165 Sala Sarti Cervia, via XX Settembre 98/a, tel. 0544 71964 Convento di S. Francesco Bagnacavallo, via Cadorna 14, tel. 347 1819575

di Reinaldo Povod, con Alessandro Gassman. Inizio ore 21. Repliche ven., sab., dom. ore 15.30.

INFOLINE 0544 249244 TEATRO ALIGHIERI, RAVENNA

FRAN HEALY

uno dei più grandi artisti nel panorama musicale e cantautoriale, leader degli storici Travis, arriva come solista per presentare il suo primo album Wreckorder. Inizio ore 22.

Si aprono le iscrizioni ai laboratori per bambini-genitori. Servizio di micro-nido per info chiamare: 333-7899932 331-1410072 Via faentina 121/G Ravenna fatefolletti2010@gmail.com


DOVE& QUANDO

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 24 febbraio 2011

19

NON HO SONNO di

ELISA BATTISTINI

Il Grinta, il grande film dei fratelli Coen che contiene il cuore dei loro ultimi lavori

Mattie Ross (Hailee Steinfeld), 14 anni e una determinazione rara, vuole vendicare il padre ucciso vigliaccamente da un balordo, Tom Chaney, che poi si è dato alla fuga. Per farlo deve ingaggiare un bravo cacciatore di taglie. Marshall Cogburn (Jeff Bridges), fama di spietato tiratore, pare l’uomo che fa al caso suo. Ma la ragazza non lo manda solo: anche lei vuole cavalcare nei territori degli indiani, fino a scovare Chaney. Ricercato anche dal Texas Ranger La Boeuf (Matt Damon), di cui né Mattie né Cogburn si fidano troppo. «I malvagi fuggono quando nessuno li insegue». Con questa frase, tratta dal Libro dei Proverbi (ovvero dalla Bibbia) si apre il nuovo grande film dei fratelli Coen. Che sembra contenere il cuore dei loro ultimi, splendidi, lavori. Rivestendoli in apparenza del lindore del western classico. Che però non è classico per niente. Il Grinta è un western parlato, in salsa ebraica, con pochissime azioni e molti dialoghi. Il Grinta richiama Non è un paese per vecchi ma, incredibilmente, si lega idealmente a quel capolavoro che è A serious man. Che si apriva con la frase «Accetta con semplicità tutto ciò che ti accade». Frase che assieme all’altra, fondamentale, «Accetta il mistero» (elegantemente detta da un personaggio secondario) conteneva la morale dell’impalpabile tragedia del

protagonista del film, moderno Giobbe. Mattie Ross, all’inizio de Il Grinta, dice qualcosa di complementare. Ovvero che nella vita nulla è gratis, tutto ha un prezzo (monetario o morale) «eccetto la grazia di Dio». Ecco, la grazia di Dio è quel quid di misterioso che condiziona, poi, lo sviluppo della nostra esistenza generandone gli eventi cruciali. Che, come in un film, sono le azioni portanti. Il Grinta dei fratelli Coen, più fedele al romanzo di Charles Portis che al film di Hathaway con John Wayne (che i due fratelli di Minneapolis dicono di non aver neppure rivisto), è un film depistante. Perché, in fondo, era molto più un moderno e crudele western Non è un paese per vecchi che questo film. Dove nella prima parte, i protagonisti sono impegnati in estenuanti contrattazioni. Mercanteggiano su tutto e non esiste accordo che non passi per un lungo negoziare dialettico, di cui Mattie è incontrastata regina. I personaggi trattano sui soldi, cercano di convincere gli altri ad agire secondo i loro desideri, praticano una continua persuasione. Ma la “grazia di Dio” è nelle premesse e condiziona i risultati. Le premesse sono, in qualche misura, le “doti” dei protagonisti. E in particolare quelle di Mattie (che ricorda tanto la Marge di

Fargo): una ragazzina cocciuta, sveglia, che ha capito come gira il mondo e sa misurarsi con la realtà per affermare la propria etica. Ma la grazia di Dio si ripercuote, ovviamente, sugli esiti. Che si devono misurare con i condizionamenti del mondo e hanno, perciò, sempre un prezzo. I due temi, quello del contratto e quello della grazia, quello della causalità e quello della predisposizione, sono intrecciati in questo film estremamente articolato. La bellezza de Il Grinta è nel saper passare da questo a quello e delineare perfettamente le differenze tra l’uno e l’altro. Ci sono momenti, come il finale, in cui i protagonisti si coordinano senza dirsi nulla, “si intuiscono” senza parlare. E altri in cui discutono su tutto. Gli accordi verbali e l’evento – il momento in cui le cose accadono, senza spiegazioni – sono messi in scena nelle loro opposizioni e nei loro nessi. Perché da una parte c’è la grazia, dall’altra il contratto, infine la loro relazione. Raccontando i rapporti tra la ragazzina più tosta del West, l’ormai malandato “grinta” e La Boeuf, i Coen ci mostrano quanto il mistero sia fitto ma, a differenza di A serious man, sotto certi piani ricostruibile. Per questo il finale, amaro, non risulta imperscrutabile. Ma, come nel film tratto da McCarthy, il mondo è crudele e i pochi istanti di luce sono momenti che interrompono la consuetudine del buio. Il Grinta è bello. Bello. Grandi attori. Sempre più grandi i fratelli Coen.

da Beo&Cri DOPPIO APPUNTAMENTO dalle 22.00

MUSICA DAL VIVO GIOVEDÌ 24 FEBBRAIO

RENZO RUBINO che torna all'Aurora a grande richiesta del pubblico. Reduce dal Festival di Recanati, Rubino sarà accompagnato al basso da Cico Cicognani e alla batteria da Matteo Monti VENERDÌ 25 FEBBRAIO

HONEY DRIPPER BLUES BAND il più longevo gruppo ravennate di bluesman.

via Ghibuzza 12 -Ra Info-prenot. 3479156080 in concerto - musica jazz. Inizio ore 22.

INFOLINE 0545 23757 SAX PUB, LUGO

HONEY DRIPPER BLUES BAND INFOLINE 333 2097141 BRONSON, MADONNA DELL’ALBERO

un’Italia eterna e irriconoscibile, il suo dramma e la sua commedia nel nuovo libro di Filippo Ceccarelli, editorialista de La Repubblica. Inizio ore 18.

DANZA

LINOLEUM

la notte delle chitarre. Inizio ore 22.

INFOLINE 0544 530215 GHINEA PUB, MARINA DI RAVENNA

INFOLINE 0544 39972 SALA D’ATTORRE, RAVENNA

RENZO RUBINO

MESSALINA ACOUSTIC DUO

concerto speciale del cantautore che torna a grande richiesta, reduce dal Festival di Recanati. Sarà accompagnato al basso da Cico Cicognani e alla batteria da Matteo Monti. Inizio ore 22.

Messalina Fratti e Francesco Plazzi in concerto durante e dopo la cena. Inizio ore 20.30.

INFOLINE 0544 498028 BAR-PUB MARGARITA, SAN BARTOLO

E VACCA, S’TE CATIV

INFOLINE 347 9156080 OSTERIA AURORA, RAVENNA

teatro comico e ventriloquismo di e con Dante Cigarini. Inizio ore 20.45.

VENERDÌ 25 FEBBRAIO

INFOLINE 0545 905502 SALA POLIVALENTE, BAGNARA DI ROMAGNA

LA ROMAGNA NEL RISORGIMENTO

incontro con lo storico Alberto Malfitano. Inizio ore 16.30.

INFOLINE 0544 979384 BIBLIOTECA COMUNALE MARIA GOIA, CERVIA

NOBOTALK CON GLI ATTORI

Lorenzo Donati incontra gli attori della compagnia che porta in scena lo spettacolo Roman e il suo cucciolo. Inizio ore 17.30.

INFOLINE 0544 36239 SALA CORELLI DEL TEATRO ALIGHIERI, RAVENNA

LA SUBURRA

SULL’IDEA DI UNITÀ NAZIONALE

I Kataklò al Masini di Faenza A chiudere il sipario sulla stagione di danza del teatro Masini di Faenza saranno, mercoledì 2 marzo (ore 21), gli straordinari Kataklò. Con la loro inimitabile danza acrobatica, coreografata da Giulia Staccioli e Jessica Gandini, la compagnia presenterà lo spettacolo Love machines, con musiche originali di Sabba Dj. Prevendite da sabato 26 febbraio dalle ore 10 alle ore 13 presso la biglietteria del Masini. Prenotazioni telefoniche 0546 21306.

per i Trebbi della Proloco, incontro con Gabriele Scardovi. Inizio ore 20.45. CENTRO CULTURALE POLIVALENTE, RUSSI

1849-2007. LUNGO LE VIE DI GARIBALDI E DELLA TRAFILA

ROMAGNOLA

presentazione del libro di Giovanni Caramalli. Inizio ore 21. LICEO CLASSICO, LUGO

GRAN FINALE LEGGENDARIA

l’ultima grande sfida del campionato di improvvisazione teatrale. Inizio ore 21.

INFOLINE 366 1429656 TEATRO GOLDONI, BAGNACAVALLO

IL SUOLO MINACCIATO

proiezione del documentario sull’ambiente. Inizio ore 21.

INFOLINE 0545 25661 CENTRO SOCIALE IL TONDO, LUGO

JIMMY VILLOTTI QUARTET

in concerto - musica jazz. Inizio ore 21.

INFOLINE 0544 977078 OSTERIA IL CANTINONE, CERVIA

MILLE LIRE AL MESE

serata concerto per la presentazione del terzo cd dell’Adriatic Dixieland Jazz Band. Ingresso a offerta libera. Inizio ore 21.

INFOLINE 0544 975166 TEATRO COMUNALE, CERVIA

I TRENI DELLA FELICITÀ

storie di bambini in viaggio fra due Italie raccontate da Giovanni Rinaldi con interventi del Corso di canto popolare della scuola di Forlimpopoli, guidato da Paola Sabbatani. Inizio ore 21.30.

INFOLINE 0544 405730 MAMA’S CLUB, RAVENNA

ALESSANDRO SCALA QUARTET

FRANCESCO DELLA TORRE

Tormenti di gioventù, dalle adolescenti di Fucking Amalal giovane Ben di Cashback

Fucking Amal, di Lukas Moodysson (1999) Siamo nella fredda provincia svedese, e Amal è una cittadina talmente monotona che c’è davvero poco da fare. Non è neanche candidata a Capitale Europea della Cultura. Calma piatta, insomma. La bella adolescente Elin vive con la madre e la sorellina e piace molto ai ragazzi, ma la “fottuta Amal” (da qui il titolo) le sta davvero stretta e non passa momento in cui (magari con un ragazzo diverso) sogna la fuga. Agnes invece è una ragazza solitaria e segretamente innamorata di Elin, a cui ovviamente non dice nulla. Il film fu un vero e proprio caso in patria, a causa dello strepitoso successo di pubblico e di critica, nonostante la delicatezza del tema. Il film, va detto subito, è bellissimo. Senza mezzi termini e in tutti i suoi aspetti. La caratterizzazione delle protagoniste è perfetta, aiutata anche dalla splendida interpretazione delle giovani attrici, e il contesto sociale è delineato con altrettanta chiarezza: già dal titolo si può ben comprendere il senso di malessere e disagio dei protagonisti, dato certamente dalle loro difficili situazioni familiari e con l’aggravante di una cittadina

che non fa nulla per accendere la luce. Il tema dell’omosessualità, centrale ma non certo unico, è mostrato con delicatezza e soprattutto con una naturalezza sorprendente per un’opera prima di un trentenne. Moodysson negli anni fu coccolato infatti dalla critica italiana (le due opere successive furono presentate a Venezia) per poi perdersi un po’ nei meandri della distribuzione. Fucking Amal uscì nei nostri cinema, per sparire nell’oblio a una velocità da record. Rai Movie lo sta recuperando in questi giorni: la prossima visione ci sarà il 5 marzo alle 14.15. Segnare sui taccuini e godersi il film sono le azioni da fare per non perdersi uno dei migliori film europei dello scorso decennio. Cashback, di Sean Ellis (2005) Ben ha lasciato la sua ragazza e si è pentito amaramente, tanto che non riesce più a dormire la notte. Resosi conto di avere 8 ore in più da spendere nella vita quotidiana, le “scambia in denaro” (da qui il titolo) andando a fare il turno di

INFOLINE 347 9156080 OSTERIA AURORA, RAVENNA

MAGIKA

in concerto la tribute band di Ronnie James Dio, uno dei personaggi più significativi della scena metal, dagli anni ‘80 ad oggi: uno spettacolo che ricorda i successi di un cantante ora solista, ora voce dei Back Sabbath o degli Heaven and Hell. Inizio ore 22.

INFOLINE 0544 456190 ITALIAN ROADHOUSE CAFÈ, RAVENNA

MATTHEW LEE - SPECIAL PROJECT LIVE TOUR 2011

uno straordinario performer, pianista e cantante innamorato del rock’n’roll, si presenta al Socjale con un repertorio completamente rinnovato e una formazione inedita: sei musicisti d’eccezione, diretti dal maestro Davide Di Gregorio. Inizio ore 22.

INFOLINE 0544 36477 TEATRO SOCJALE, PIANGIPANE

SELLANI-MILANESE

in concerto il jazz trio. Inizio ore 22.

INFOLINE 335 314568 NAIMA CLUB, FORLÌ

THE SBAND

in concerto la band di Russi con un po’ di sano hard rock! Inizio ore 22.

INFOLINE 0544 530215 GHINEA PUB, MARINA DI RAVENNA

VISIBILI & INVISIBILI di

in concerto i più “longevi” bluesman ravennati. Inizio ore 22.

notte in un supermercato. Qui, oltre a conoscere gente nuova, imparerà a “fermare il tempo”, ogni qual volta vorrà apprezzare le bellezze del mondo o riflettere sulla propria condizione. L’inglese Ellis ha tratto questo film da un suo precedente cortometraggio, trasformandolo in una pellicola che ha raccolto premi in numerosi festival minori, piacendo più al pubblico che alla critica. Cashback ha parecchi pregi, a cominciare dall’esilarante incipit in cui, sotto le note di Casta Diva di Bellini, con un azzeccato ralenty la fidanzata del protagonista gliene dice (leggendo il labiale) di tutti i colori. Azzeccata anche la parte onirica, in cui Ben si ferma per riflettere: un linguaggio nuovo, caratterizzato da una forte componente visiva, per raccontare i tormenti di una gioventù che pare non avere troppo le idee chiare sulla propria vita. I personaggi minori non aggiungono nulla di nuovo all’immaginario cinematografico, ma sono molto divertenti. Anche se il ritmo non è sempre all’altezza durante l’arco dei novanta minuti, il film offre uno sguardo originale e alternativo a un tema cardine della cinematografia di questi anni: la gioventù. Presentato a Roma, mai uscito, sottotitoli reperibili nel magico e sorprendente mondo della rete.

UNPLUGGED TRIBUTE TO NIRVANA The Band who sold the world ripropone l’esibizione registrata nel novembre 1993 dai Nirvana per la celeberrima trasmissione MTV Unplugged. Inizio ore 22.30.

INFOLINE 0544 61574 MAISON BARCELONA, BAGNACAVALLO

SABATO 26 FEBBRAIO

CARNEVALE DEI RAGAZZI - CITTÀ DI RAVENNA la tradizionale sfilata di carri allegorici. Inizio ore 14.40.

INFOLINE 0544 216189 VIA DI ROMA, RAVENNA

CARNIVAL PONTE SKATEBOARD JAM

si skatea mascherati per tutto il pomeriggio. Per l’occasione verranno raccolti fondi destinati ai primi lavori di ampliamentodello skatepark. Inizio ore 15.

INFOLINE 338 2511304 PONTE NUOVO SKATEPARK, RAVENNA

STORIE IN & OUT


20

DOVE& QUANDO

proiezione del video di Aurora De Simoni sull’immigrazione al femminile a Ravenna e sull’inserimento di 5 donne straniere e italiane nella società. Inizio ore 17.

INFOLINE 335 1802940 SALA COMUNALE VIA GARATONI, RAVENNA

MOSCOVA DREAMERS dj set. Inizio ore 18.

INFOLINE 0544 201080 GLUE CLOTHINGS, RAVENNA

PORTATORE D’ARPA

incontro con l’artista Luigi Berardi, che propone sculture acustiche riproducenti i suoni della natura. Letture sulle sue opere di Carla Fabbri e Cristina Ricci Picciloni. Alle 19.30, buffet. Inizio ore 18.

INFOLINE 0544 529285 CASA MUSEO, S. ALBERTO

FESTA DELLA LINGUA MADRE

la festa, aperta a tutti i cittadini, promuove la diversità linguistica e la conoscenza delle culture diverse. Dopo i momenti di ballo, canto e lettura all’interno delle scuole, sarà dato spazio alla gastronomia: l’iniziativa prevede infatti una cena multietnica in cui saranno proposti i piatti tipici di paesi diversi. Inizio ore 20.

giovedì 24 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

FESTA MESTA

Il debutto di Anna Calvi, un disco totalmente bello, dalla prima all’ultima canzone

di

ALESSANDRO FOGLI

Vogliamo perdere la testa? Vogliamo innamorarci di un disco e di una voce senza ritegno? Lo vogliamo? È molto semplice, basta ascoltare il debutto omonimo di Anna Calvi su Domino e guardare su Youtube le sue performance dal vivo. Fine. Anna Calvi è inglese, di Londra, e ha, sì, un padre italiano. Anna Calvi è bellissima (in un modo lontano dai cliché) e bravissima. Il Guardian, presentando l’anteprima del disco uscito a metà gennaio, dice che «ci siamo innamorati del formidabile album di debutto di Anna Calvi», ma anche il Daily Telegraph ha parlato dell’«eccezionale disco di Anna Calvi». La Bbc, tanto per gradire, lo ha messo tra gli album da tenere d’occhio nel 2011, mentre il sito americano Npr Music lo attende con ansia («Remember this name: Anna Calvi»), visto che negli Usa uscirà in marzo. Il suo sito tira in ballo Nina Simone e Maria Callas, come pure Ravel, Debussy e Jimi Hendrix, ma secondo me Anna manco lo sa cosa scrive il suo ufficio stampa. Da noi Blow Up la vota disco del mese di gennaio, scomoda PJ Harvey e Siouxsie, parla di scenari cinematografici appetibili per Lynch e Tarantino, la paragona a una versione femminile di Scott Walker, sparge un Leonard Cohen qua e là. Si

INFOLINE 0545 992298 CIRCOLO ANSPI MANZONI, COTIGNOLA

www.ravennaedintorni.it il tuo quotidiano online

COMMEDIA DIALETTALE

il nuovo spettacolo di Arturo Parmiani, con la C.D.T. La Rumagnola. Inizio ore 21.

SOLO NOTIZIE SELEZIONATE

PICCOLA ORCHESTRA ZACLEN

concerto di musica da ballo romagnola dell’800. Inizio ore 21.

INFOLINE 0545 955672 AUDITORIUM CORELLI, FUSIGNANO EDIZIONI E COMUNICAZIONE S r l

SOTTO PROCESSO

Benny Calasanzio Borsellino presenta il suo libro che parla dei procedimenti in corso dei potenti d’Italia. Inizio ore 21.

INFOLINE 333 2097141 BRONSON, MADONNA DELL’ALBERO

EUGENIO FINARDI ELECTRIC TOUR 2011

CIRCOLO DEGLI ESCURSIONISTI, RAVENNA

nuovi arrangiamenti elettrici e sonorità rock caratterizzano questa tournée. Inizio ore 23.

70 MI DA 80

dalla musica blues alla disco anni 70, passando per la bella musica italiana da ascoltare e ballare: il coinvolgente gruppo ravennate propone esclusivamente pezzi live di notevole impatto. Inizio ore 22.

INFOLINE 336 694414 ROCK PLANET, PINARELLA DI CERVIA

JOE DIBRUTTO

il loro spettacolo fonde i grandi successi dell’era discomusic con i brani originali. A seguire, Festa anni 70. Inizio ore 23.

INFOLINE 0544 530215 GHINEA PUB, MARINA DI RAVENNA

INFOLINE 0546 46877 TEK CLUB, FAENZA

BLACK ICE CUP - QUARTI DI FINALE

LABORATORIO DI STAGIONE

incontro e degustazion: Mirco Mar-

INFOLINE 0544 456190 ITALIAN ROADHOUSE CAFÈ, RAVENNA

INFOLINE 0546 681327 IL CLANDESTINO, FAENZA

VALEJAZZBOSSA QUARTET

Valentina Monetta, conosciuta dai più per il suo stretto legame alla musica rnb, si presenta finalmente al pubblico degli appassionati nella veste di cantante jazz. Ingresso 10 euro. Inizio ore 22.

INFOLINE 0544 405730 MAMA’S CLUB, RAVENNA

ZOMBIE ZOMBIE PLAYS JOHN CARPENTER

Direttamente da Parigi tornano in Italia Zombie Zombie, l’electro psychedelic synth duo più interessante e innovativo degli ultimi anni, per presentare il nuovo album Zombie Zombie Plays John Carpenter, su etichetta Versatile Records. Inizio ore 22.

SESSO ED EVOLUZIONE

per il Darwin day 2011dell’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti di Ravenna, che celebra i valori della ricerca scientifica e del pensiero razionale, interverrà Andrea Pilastro, professore ordinario di zoologia all’Università di Padova, con il suo ultimo libro, Sesso ed evoluzione. Inizio ore 10.30.

INFOLINE 0544 34535 LIBRERIA FELTRINELLI, RAVENNA

DUO D’ANTONIO - MONTANARI

il tradizionale “concerto aperitivo” prevede l’esibizione del duo chitarra e flauto composto da Donato D’Antonio e Vanni Montanari. Nel pomeriggio, dalle 15 alle 17, si svolgerà invece il Laboratorio didattico a cura di Lorena Cabal Lòpez, aperto a tutti. Per le iscrizioni: dal martedì al sabato telefonare dalle 9.30 alle 12.30. Inizio ore 11.

INFOLINE 0546 697311 MIC - MUSEO DELLE CERAMICHE, FAENZA

DOMENICA 27 FEBBRAIO

band in concerto nelle tappe finali della sfida: Radio Scintilla trasmetterà dal locale il concerto e le interviste alle band. Inizio ore 22.

i musicisti faentini ci portano in un viaggio leggero seguendo la brezza delle parole lievi e delle notti dimenticate. Inizio ore 22.

coni (docente Master Slow Food) svelerà tutti i segreti della zucca e proporrà, a seguire, assaggi di appetizer a tutti i partecipanti. Inizio ore 10.30. OSTERIA SAPORI DIVINI, RAVENNA

INFOLINE 0545 64330 TEATRO GOLDONI, BAGNACAVALLO

SALUTI DA SATURNO

sta esagerando? No no. Era da tempo che non si sentiva un disco così totalmente bello dalla prima all’ultima canzone, e soprattutto che non si sentiva una personalità così allo stesso tempo prorompente ma con la consapevolezza di poterlo essere. Giusto quindi fare paragoni roboanti. Cohen ci sta, Edith Piaf pure (la cui spettacolare cover di Jezebel è stata misteriosamente esclusa dalla track list dell’album), ma ci stanno altre cose, la passione del flamenco, il trascinante delirio mistico di Wovenhand, gli immaginari cinematografici più deliziosamente torbidi. Mettiamoci poi che Anna suona la sua Telecaster che sembra Tom Verlaine ed è finita. Facciamo però un passo indietro. La nostra giovane signorina voleva studiare arte, ma all’ultimo momento sceglie la musica, e dopo aver dato vita a vari gruppetti si stabilizza con il trio attuale, composto dalla polistrumentista Mally Harpez e dal batterista Daniel Maiden-Wood. In una delle prime uscite live con questa formazione la intercetta l’ex Coral Bill Rider-Jones, che immediatamente spinge Laurence Bell della Domino Records a farle un contratto in bianco. Poco dopo anche Brian Eno sbrocca per Anna,

SIMONA MOLINARI E DADO

descrivendola alla Bbc come «la cosa più grande dopo Patti Smith». Nel 2010 il suo disco non è ancora uscito ma tutti la vogliono in tour con loro: gli Interpol, gli Arctic Monkeys, Nick Cave la invita di persona per aprire le date dei Grinderman. E in ottobre ecco la pubblicazione del primo singolo Jezebel, registrato da Rob Ellis (produttore di PJ Harvey) e distribuito su un 7” in edizione limitata. Quando, un mese fa, arriva l’album, Anna Calvi è già una star. L’Nme le dà nove di valutazione e giudica il disco «la prima grande uscita del 2011». La definizione che mi trova più d’accordo è però quella di Uncut, che dice: «Questo non è solo un grande debutto. È un coraggioso rifiuto degli attuali trend pop, che mette in campo un nuovo parametro di intensità e originalità con il quale i dischi di prossima uscita faranno molta fatica a competere». Mi sembra infine evidente che una tipa così dal vivo trabocchi fascino e potenza – lo potremo sperimentare di persona il 10 aprile, quando la Nostra, udite udite, sarà in concerto all’Ex Macello di Gambettola –, aiutata anche da un modo tutto suo di suonare la chitarra, con tocchi circolari e aggressivi, e da occhiate che sembrano lampi di fuoco. Ok, lasciamo perdere i lampi, ma tutto il resto è la pura e innegabile verità.

MORONI

voce e pianoforte insieme per una “Morning in Jazz”. Ingresso 10 euro. Inizio ore 11.

INFO WWW.MIKROKOSMOS.IT SALA CORELLI DEL TEATRO ALIGHIERI, RAVENNA

MALEDETTE MALELINGUE

spettacolo dal teatro di Luigi Pirandello e Achille Campanile, con il Laboratorio Italiano del P.T.R. di Ravenna. Inizio ore 15.

INFOLINE 0544 591715 TEATRO RASI, RAVENNA

LUNEDÌ 28 FEBBRAIO

RAVENNA-NAIROBI: ANDATA E RITORNO

il Lions Club Ravenna Host con Ravenna Festival invitano alla manifestazione di beneficenza che prevede un concerto del Quartetto Klez. Verranno illustrate da Cristina Mazzavillani Muti le finalità della manifestazione. Inizio ore 20.30.

INFOLINE 0544 35392 SALA CORELLI DEL TEATRO ALIGHIERI, RAVENNA

I GIGANTI DELLA MONTAGNA

DAMON FOWLER

Damon è un artista Blind Pig record il cui debutto ufficiale è entrato al 12° posto di Billboard e si è piazzato per 27 settimane nei top 10 Roots and Blues in America. Inizio ore 22.

INFOLINE 0546 900142 LISMORE IRISH PUB, FAENZA

OGHENE KOLOGBO

Oghene è stato chitarrista nonché assistente personale di Fela Kuti durante tutto il periodo d’oro degli Africa 70. Nel presentare il suo elettrizzante repertorio a base di afrobeat sarà accompagnato da World Squad, gruppo misto africano-europeo di base a Bruxelles. Inizio ore 22.

INFOLINE 333 2097141 BRONSON, MADONNA DELL’ALBERO

di Luigi Pirandello, con Stefano Randisi e Enzo Vetrano. Inizio ore 20.45.

INFOLINE 0544 587641 TEATRO COMUNALE, RUSSI

LA REPUBBLICA ROMANA DEL 1849

incontro con l’autore, Marco Severini, che presenterà il suo volume sulla genesi, l’affermazione e la caduta della Repubblica Romana. Inizio ore 21.

INFOLINE 0545 22388 HOTEL ALA D’ORO, LUGO

ZEUS + RYAN OSLANCE

gli Zeus sono collocabili nell’area Zu, con loro il batterista degli Ahleutchasas. Inizio ore 22.

INFOLINE 0546 681327 IL CLANDESTINO, FAENZA

BOOK CROSSING di

GIULIA MONTANARI

Bibliografia minima per “accompagnare” le notizie sulla rivolta del nord Africa

In questi giorni ci ho pensato un po’ e mi sono accorta di aver bisogno di consiglio. E non di un consiglio qualsiasi, ma di quello di Tahar Lamri, ravennate algerino scrittore direttore artistico del Festival delle culture e di Parole Erranti collaboratore di Internazionale. Avevo bisogno di lui per poter mettere in fila qualche titolo che in questi giorni possa accompagnare le notizie che raccontano un momento storico che sta accadendo ora: la rivolta del maghreb, di Tunisia, Egitto e Libia (per ora). Lui, Tahar, sta facendo, per chi frequenta Facebook, un’opera preziosa, mettendo on-line e traducendo quasi simultaneamente in italiano ciò che viene raccontato in lingua araba. Tra un post e l’altro, ecco, allora quello che mi/ci ha detto. Innanzitutto, di tradotto in italiano c’è poco. Poi, dimenticate Chraibi e anche Tahar Ben Jellou, scrivono storie “vecchie” che non servono a capire davvero quello che sta accadendo. Piuttosto meglio dedicarsi alla lettura di Ala Al Aswani, egiziano, scrittore politicamente impe-

gnato tra i primi a chiedere le dimissioni di Mubarak. Il suo libro è stato un best seller per anni e racconta l’Egitto racchiuso in un condominio (come va molto di moda fare oggi). Uno sguardo, questo sì, sulla contemporaneità che può offrire più di una chiave di lettura e che, cosa che non guasta, è pure un bel libro. Ala Al Aswani Palazzo Yacoubian, Feltrinelli, traduzione di Bianca Longhi Ibrahim Al-Koni è il più grande scrittore libico vivente, racconta del deserto e non certo di Tripoli o della rivolta. Ma di certo offre uno sguardo dall’interno di quelle terre misteriose e piene di fascino, ricche di simboli e significati universali. Ibrahim Al-Koni La patria delle visioni celesti E/O traduzione di M. Avino

Gabriele Del Grande, classe 1982, è il giornalista che tramite il suo sito Fortress Europe meglio di chiunque altro ha raccontato le rotte dell’immigrazione non solo standosene nel punto di arrivo, ma andando anche nei luoghi di partenza. Nei suoi libri ci sono storie di individui, contesti, descrizioni e osservazioni. Un lavoro imprescindibile. Basta dire che appena è scoppiata la rivolta a Tunisi, Del Grande si è fiondato laggiù per poi correre in Egitto nella piazza che è diventata il simbolo della resistenza. Oggi, per fortuna, lo sappiamo al sicuro a Milano e non sotto i bombardamenti di Gheddafi. Gabriele Del Grande Il mare di mezzo, Infinito edizioni Infine, per chi ha tempo e coraggio, l’opera omnia o quasi (pubblicata da Feltrinelli, Laterza e altri vari editori) di Angelo Del Boca, il più grande storico che sia davvero stato in grado di raccontare l’Italia coloniale, passato con cui il nostro paese non ha mai fatto i conti in alcun modo. Una delle ragioni che ci rendono così fragili e suggestionabili (perfino da uno come Vespa).


DOVE& QUANDO

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 24 febbraio 2011

21

MOSTRE D’ARTE L’ITALIA S’È DESTA

MUSEO D’ARTE DELLA CITTÀ - RAVENNA via di Roma, 13 - tel. 0544 482477

SIX NATIONS

SABATO 26 FEBBRAIO apertura pub h.14 30 h.15.30 italia-galles h.18.00 inghilterra-francia Via Renato Serra 17 - Ra

info: 339-4364828 MARTEDÌ 1 MARZO

BRUNO CANINO

in concerto, eseguirà al pianoforte musiche di Rossini e Liszt. Inizio ore 20.30.

INFOLINE 0545 38542 TEATRO ROSSINI, LUGO

ORCHESTRA DA CAMERA LA RISONANZA

diretta da Fabio Bonizzoni, in concerto con tre suites per orchestra di Johann Sebastian Bach . Inizio ore 20.45.

INFOLINE 0544 249244 TEATRO ALIGHIERI, RAVENNA

TAMARA DREWE

proiezione del film di Stephen Frears e intervallo con cappelletti. Inizio ore 21.30.

INFOLINE 0544 36477 TEATRO SOCJALE, PIANGIPANE

MERCOLEDÌ 2 MARZO

LOVE MACHINES

con la compagnia Kataklò, coreografie di Giulia Staccioli e Jessica Gandini. Inizio ore 21.

INFOLINE 0546 21306 TEATRO MASINI, FAENZA

MASSIMO MERCELLI E THOMAS SINIGAGLIA

in concerto con il tango di Piazzolla e le musiche brasiliane, eseguite al flauto e alla fisarmonica. IInizio ore 21. TEATRO BINARIO, COTIGNOLA

GB PROJET

una serata Latin Jazz in compagnia di Gilberto Mazzotti al piano, Alessandro Scala al sax, Adriano Rugiadi al basso, Stefano Calvano alla batteria, Paolo Marini alle percussioni. Inizio ore 22.

INFOLINE 0544 422516 TRIBECA LOUNGE CAFÈ, RAVENNA

Come si presenta il panorama artistico italiano alla conclusione del secondo conflitto mondiale? Per la prima volta in modo complessivo la mostra L ’Italia s’è desta 1945 –1953. Arte in Italia nel secondo dopoguerra da De Chirico a Guttuso, da Fontana a Burri ne fa un’ampia e organica ricognizione con oltre 160 opere. In una manciata di anni, dal 1945 al 1953, il fervore innovativo delle ultime generazioni cambia decisamente volto all’arte italiana, da Milano a Roma, da Venezia a Torino. Pur da sponde diverse, la premessa comune degli artisti italiani sembra non poter essere che la rimozione quasi senza appello di quasi tutto ciò che era accaduto fra le guerre, compresi “maestri ” come Carrà, De Chirico, Morandi, Sironi e altri che la mostra documenta. Si guarda soprattutto a Picasso, al Picasso di Guernica, inteso come modello stilistico e insieme ideologico. L’arco di tempo analizzato nel percorso espositivo ha proprio come termine il 1953, quando all'artista spagnolo viene dedicata in Italia una vasta rassegna a Roma e a Milano. Un vivo fermento artistico anima la penisola, sono gli anni della dura contrapposizione fra figurazione realista e i diversi astrattismi; sono gli anni in cui gli artisti italiani cercarono una nuova libertà espressiva dopo la tragedia della guerra. Orari: fino al 31 marzo da mar a ven 9-18, sab e dom 9-19, chiuso lunedì; dall’1 aprile: mar - gio 9-18; ven 9-21; sab e dom 9-19, chiuso lun. Aperture festive: 17 marzo, Pasqua, Lunedì dell’Angelo/25 Aprile, 1° Maggio, 2 Giugno. Ingresso 8/6 euro. Fino al 26 giugno

CONIGLIO - PERSONALE DI MARCANTONIO RAIMONDI MALERBA

GALLERIA AMARTE - RAVENNA via Baccarini, 20 - cell. 328 4612194 CASA SCHIAVINA - RAVENNA via Mazzini, 35 - cell. 328 2860074

Doppia sede per la personale dello scultore Marcantonio Raimondi Malerba, che si tiene rispettivamente alla Galleria AMarte alle ore 17 e a Casa Schiavina, sede dell’Associazione culturale Strativari alle ore 18. Marcantonio Raimondi Malerba (Massa Lombarda, 1976) parte dall’osservazione del rapporto fra umanità e natura per individuarne complessità e contraddizioni: non possedendo l’anello magico che secondo la leggenda salomonica permetteva al re di parlare con le fiere, analizza quasi chirurgicamente la dicotomia insanabile della natura umana, di essere pensante e istintuale a un tempo, animale naturale e innaturale. Suo mantra è un aforisma di Wilde: «Nulla è più evidente del fatto che la Natura odii la Mente». La mostra è a cura di Luca Maggio e Alessandra Carini. Orari: Galleria AMarte tutti i giorni 15.30-1.30, sabato anche 10-12.30. Casa Schiavina da gio a dom 15.30-19.30, apertura anche su appuntamento Fino al 12 marzo

ROTTE – ROBERTO PAGNANI E MATTIA BATTISTINI

GLOB QUARTET

in concerto. Ingresso libero. Inizio ore 22.

INFOLINE 0546 21560 ZINGARÒ JAZZ CLUB, FAENZA

AUTORITÀ PORTUALE - RAVENNA via Antico Squero, 31 – tel. 0544 608811

La mostra di pittura, dedicata alle imbarcazioni, presenta le opere di Roberto Pagnani e Mattia Battistini. Scrive Domenico Settevendemie nel testo critico: «Ro-

berto Pagnani e Mattia Battistini sono gli armatori di questa flotta numerosa che vaga in silenzio. Sono maestri d’ascia che usano tele, tavolette di legno, spatole e colori per far affiorare una forma d’ospitalità marinaresca molto speciale. Appesa a un chiodo. Appoggiata alla parete. Che cambia di rotta con il tocco della mano. Sono costruttori di quel tipo di navi, forse preferibili tra tutte. Bastimenti della memoria e del sogno. Si fissano per sempre sulle retine dei nostri occhi pure quando l’orizzonte marino è una linea perfetta. Non c’è bisogno di toccare un punto lontano per sentirsi parte del tutto. Noi siamo quel segno minuscolo, luce intermittente, scorza di ponente, magia levantina. E se a ciascuno tocca in sorte la propria storia, una diversa educazione, identico per tutti rimane il motivo dei sospiri». Ingresso libero. Orari: da lun a gio 9-17, ven 9-14.30. Sabato e domenica chiuso Fino all’11 marzo

CENTO DISEGNI PER CENTURIA

BIBLIOTECA CLASSENSE - RAVENNA via Baccarini, 3 - tel. 0544 482112

La mostra “Cento disegni per Centuria. Opere dell’artista Paolo della Bella liberamente ispirate a Centuria (1979) di Giorgio Manganelli” nasce dal dono artistico che l’artista toscano Paolo della Bella ha voluto fare alla Biblioteca Classense in occasione dell’apertura al pubblico della sezione Lettura. Si tratta di piccoli romanzi, microstorie stimolanti, provocanti e seducenti, che diedero a Giorgio Manganelli, uno dei più grandi autori del Novecento letterario italiano, l’occasione per essere conosciuto dal grande pubblico, tanto da valergli nel 1980 il Premio Viareggio. Ingresso libero. Orari: da lun a sab 14-18. Fino al 2 aprile

CERAMICHE GIAPPONESI

MUSEO INTERNAZIONALE DELLE CERAMICHE - FAENZA viale Baccarini, 19 - tel. 0546 697311

La mostra, che prevede l’esposizione di 69 opere, si prefigge l’obbiettivo di offrire uno sguardo d’insieme sul mondo della ceramica giapponese contemporanea e in particolare degli “utsuwa” (contenitori), realizzati nelle aree tipiche per la produzione della ceramica tradizionale, che si distinguono tra l’altro per i caratteristici forni. Proprio in queste zone sono attivi giovani ceramisti contemporanei, i quali, se da una parte si fanno portavoce della tradizione utilizzando la tecnica di cottura della ceramica nei forni tradizionali, dall’altra cercano di dar nuova forma creativa e innovativa alle loro realizzazioni. Il MIC è un punto di riferimento per l’arte ceramica contemporanea proveniente da tutto il mondo. In quest’ambito il Giappone – terra ricca di tradizioni ceramiche vivissime, basti pensare all’antica tecnica del Raku, nata alla fine del XVI secolo – rappresenta certamente un riferimento costante per chi segue l’evolversi dell’arte contemporanea. Orari: da mar a ven 9.30-13.30. Sab, dom e fest: 9.30-17.30 Fino al 20 marzo

Il ristorante al mare ideale per un pranzo IN FAMIGLIA!

PROMOZIONE INCREDIBILE per le attività/uffici solo su consegna a domicilio

Per ogni pizza acquistata

una lattina a scelta in omaggio RISTORANTE - PISCINA

5 sfiziosi panini in regalo PIZZERIA D’ASPORTO CON CONSEGNA A DOMICILIO ORARIO DI APERTURA 11:30/14:30 - 17:30/22:30

Via Panfilia, 44 - Ravenna,Tel. 0544.471368

per prenotazioni tel. 0544 530186 cell. 347 5313967 MARINA DI RAVENNA Viale delle Nazioni, 40 www.bagnolucciola.it

RISTORANTE APERTO A PRANZO

SABATO E DOMENICA E SABATO A CENA SPECIALITÀ DI PESCE


22

SPORT& TEMPO LIBERO

giovedì 24 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

DANZA CONTEMPORANEA

SERATA DI GALA

Sono in arrivo due eventi di grande levatura che con buona probabilità richiameranno l’interesse del mondo dello sport e di tutti gli appassionati ravennati, ossia la Festa dello Sport – lunedì 28 febbraio, teatro Alighieri, alle 18 – e il Giro d’Italia, che proprio nel corso della Festa dello Sport verrà illustrato nei dettagli. La kermesse dell’Alighieri è il tradizionale appuntamento dell’Amministrazione Comunale, che ogni anno si presenta in una veste rinnovata, portando all’attenzione del pubblico i diversi campioni ravennati (atleti e squadre), vincitori nelle varie discipline durante l’anno o biennio precedenti. «Ravenna ha sempre mostrato un grande interesse per lo sport – ha sottolineato il sindaco Fabrizio Matteucci –, ha sostenuto lo sport agonistico e apprezzato lo sport praticato. Su quest’ultimo versante, in particolare, si è concentrato l’impegno dell’Amministrazione per giungere alla completezza della rete impiantistica e alla puntualizzazione del modello gestionale che affida a Società e Associazioni la maggior parte delle strutture ed impianti ai diversi livelli». Il Giro d’Italia 2011 transiterà invece, com’è noto, nel nostro territorio il 19 maggio, con l’arrivo della dodicesima tappa. Alcuni aspetti sono già stati puntualizzati: l’arrivo è previsto in via di Roma, il percorso, nella fase finale, interesserà i lidi, la sede operativa avrà sistemazione al PalaDeAndrè e il “Villaggio del Giro” sarà collocato lungo viale Farini. L’organizzazione generale, le caratteristiche delle squadre partecipanti, le sponsorizzazioni saranno illustrate – al teatro Alighieri – dagli stessi responsabili del Giro d’Italia.

Tutta l’esperienza di Elena Casadei per lo stage del Gymnasium

SPORT

Giro e campioni ravennati alla festa dell’Alighieri

A sinistra l’arrivo della tappa ravennate del Giro d’Italia del 2005. A destra la coreografa Elena Casadei

Sabato 26 e domenica 27 febbraio al Gymnasium di Ravenna in via Marani, l’Accademia del Musical organizza uno stage di Contact Improvisation condotto da Elena Casadei. Lo stage è aperto a tutti coloro che vogliono conoscere o approfondire i principi della Contact Improvisation, una delle tecniche fondamentali della danza contemporanea entrata a fare parte del vocabolario corrente di numerosissimi lavori e coreografie. La Contact Improvisation nasce negli anni ’70 negli Stati Uniti come ricerca sulle possibilità espressive del corpo al di fuori di schemi codificati ed è, come dice il coreografo Steve Batts, «una pratica in cui si esplorano e si creano movimenti improvvisati, senza moduli pre-esistenti, in una prossimità ravvicinata, in gruppo e in coppia». La Contact improvisation potenzia la capacità di relazione e la percezione sensoriale utile per ogni tipo di attività performativa e si rivolge a tutti, senza limiti d’età, vincoli d’esperienza precedentemente acquisita o limiti nelle abilità fisiche. Elena Casadei si diploma come danzatrice e coreografa all’European Dance Development Center di Arnhem, Olanda. Si trasferisce poi in Irlanda del Nord do-

ve lavora per la compagnia “Echo Echo Dance Theatre Company”. Rientra in Italia nel 2005 e da allora collabora con numerosi artisti e partecipa a diversi Festival sia come autrice che come interprete. Insegna regolarmente danza contemporanea agli adulti e ai bambini. Le lezioni si terranno sabato dalle 15 alle 19 e domenica dalle 10 alle 12.30 e si concluderanno domenica con una Contact jam (momento di incontro tra danzatori aperto all’improvvisazione) dalle 13 alle 15.30. Info: 339 4537022.

COMUNICATO PREVENTIVO PER LA DIFFUSIONE DI MESSAGGI ELETTORALI PER LE ELEZIONI COMUNALI E PROVINCIALI PREVISTE PER I GIORNI 15 E 16 MARZO 2011 (ed eventuale turno di ballottaggio per le elezioni del 29 e 30 maggio 2011

RECLAM EDIZIONI E COMUNICAZIONE SRL dichiara di aver depositato un documento analitico per la raccolta di messaggi politici elettorali, a disposizione di chiunque abbia interesse a prenderne visione, presso i propri uffici siti in viale della Lirica, 43 (tel. 0544.408312 - fax 0544.271651 - e-mail: info@reclam.ra.it)

Le richieste di inserzioni, con gli specifici dettagli relativi a data di pubblicazione, alla consegna dei materiali per la stampa, eventuale posizione di rigore, soggetto richiedente etc. dovranno pervenire agli uffici di cui sopra almeno due giorni prima della data di pubblicazione. Si invitano tutti gli utenti interessati a richiedere tali inserzioni pubblicitarie ed a contattare quanto prima detti uffici in quanto, nell’esigenza di garantire a chiunque abbia interesse, la possibilità di accesso alle inserzioni in condizioni di assoluta parità, il codice di autoregolamentazione prevede che, in caso di richieste superiori alla disponibilità, Reclam Edizioni & Comunicazione proceda ad una riduzione proporzionale degli spazi richiesti onde garantire l’accesso a tutte le categorie interessate. Le tariffe sono le seguenti:

TESTATA

GIORNO DI USCITA

PEDIODICITA’

PIEDE DI 1° PAGINA

MODULO

FINESTRELLA

QUARTO DI PAGINA

MEZZA PAGINA

PAGINA

ULTIMA PAGINA

MANCHETTE COPPIA 1° PAGINA

Ravenna &Dintorni

Giovedì

settimanale

€ 960,00

€ 20,00

€ 240,00

€ 320,00

€ 480,00

€ 900,00

€ 960,00

€ 500,00

Veicolazione di volantini in abbinamento alla testata, minimo 5.000 pezzi, peso massimo gr. 45: Ravenna città € 0,028 cad. • Altre zone urbane del Comune di Ravenna € 0,036 cad. Distribuzione volantini non abbinati, minimo 5.000 pezzi, peso massimo gr. 45: Ravenna città e tutta la provincia € 0,060 cad. Prezzi IVA esclusa. Per posizioni di rigore si applicano le maggiorazioni previste dal listino. Il pagamento dovrà essere anticipato.


RAVENNA& DINTORNI | giovedì 24 febbraio 2011

NUOTO

Ventisette medaglie ai regionali di Forlì conquistate dagli atleti romagnoli Sei ori, nove argenti e dodici bronzi. Questo il bottino ottenuto dagli atleti romagnoli del Circolo Nuoto e della Rinascita Ravenna ai Campionati Regionali di categoria nella vasca da 25 metri di Forlì che si sono conclusi il 20 febbraio. In particolare, il Circolo Nuoto Uisp ha guadagnato il primo posto nella classifica a squadre davanti all’Imolanuoto, mentre la Rinascita Nuoto di Ravenna è giunta diciannovesima. In campo femminile, la mattatrice è stata la giovanissima cervese Sara Spadazzi (al centro nella foto) con l’oro individuale nei 100 rana e due altri primi posti nelle staffette 4x100 stile libero e 4x100 mista. Sara ha anche ottenuto due argenti, nei 200 rana e nei 50 stile libero e un bronzo nella 4x200 stile libero. Altra protagonista femminile la seniores Anna Castellari, che ha ottenuto l’oro nei 400 stile libero, l’argento negli 800 dietro l’olimpionica Martina Grimaldi e tre medaglie di bronzo, nei 400 misti e nelle staffette 4x100 e 4x200 stile libero. Fra le Seniores, da citare anche Silvia Rossi con due bronzi nelle gare individuali dei 100 e 200 rana e un argento nella staffetta 4x100 mista. In campo maschile, nella Categoria Ragazzi Andrea Cavalleri è stato autore di una superba prestazione nei 50 stile libero che gli è valsa l’oro e un terzo posto nella distanza doppia. Fra i Cadetti, ha fatto man bassa di medaglie anche Lo-

renzo Regard, con un oro nella staffetta 4x200 stile libero, due argenti nei 200 farfalla e nei 1500 stile libero e due bronzi nei 100 farfalla e nella 4x100 mista. Brillanti prestazioni anche per l’altro atleta di Categoria Ragazzi, Lorenzo Savini, con tre argenti, due nelle gare individuali dei 200 farfalla e dei 100 rana e uno nella staffetta 4x100 mista. Lorenzo ha poi agguantato il terzo posto anche nei 400 misti. Vogliamo qui ricordare anche le buone performance degli atleti ravennati che militano nella Rinascita Nuoto, cominciando dal capitano della squadra Giorgio Galbusera, ottimo terzo nella difficile gara dei 200 farfalla. Giorgio e gli altri compagni di squadra, Riccardo Maltoni, Fabrizio Martini e Andrea Matteucci, sono stati autori di buone gare individuali e della staffetta 4x100 stile libero, giunta quarta. Da ultimo citiamo il santarcangiolese Marco Botteghi, del gruppo Seven Nuoto di Savignano che opera in collaborazione con la Rinascita, e che ha ottenuto un terzo posto nella staffetta 4x100 mista Seniores. Ora, diversi di questi atleti sono in attesa di cimentarsi ai Campionati Italiani Giovanili in programma a Riccione dal 25 al 30 marzo prossimi: fra questi hanno ottenuto già il pass Sara Spadazzi e Andrea Cavalleri, mentre Lorenzo Regard e Lorenzo Savini hanno più che buone speranze di potervi partecipare.

SPORT& TEMPO LIBERO

APPUN L’ULTIMO APPUNTAMENTO “BIANCO” PORTA A SAN MARTINO DI CASTROZZA

T I

È tutto pronto per l’ultimo itinerario invernale organizzato da Fourteen Snow Club in collaborazione con UISP, vale a dire un fine settimana sulla neve dedicato allo sport, all’escursionismo e al benessere, dal 4 al 6 marzo a San Martino di Castrozza. La partenza è prevista venerdì alle 19.30 con pullman privato dal piazzale Sighinolfi di Ravenna. Si pernotterà presso l’hotel 3 stelle di Primiero. La quota di partecipazione, di 180 euro, è comprensiva di viaggio, hotel e due giorni di skipass convenzionato UISP. Ci sono ancora posti disponibili. Informazioni sul week end a San Martino si possono richiedere a UISP Ravenna oppure al negozio di abbigliamento Freestyle di via Le Corbusier 26, sempre a Ravenna.

DODGEBALL: PAGANÒ ANCORA IN TESTA SEGUITI DA ESMA’S BROTHERS

SI è conclusa l’ottava giornata del campionato provinciale UISP di dodgeball. Ci sono state conferme ai vertici con Pagàno ed Esma’s Brothers padroni della classifica mentre I Cosi inseguono a breve distanza. Questi i risultati delle gare disputatesi il 10 febbraio scorso: Esma's Brothers-No Claims 4-0, Pincopallino Joe-Pagano e Il Suo Maestro 0-4, Maneggiare Con Cura-I Cosi 0-4. E questa la classifica: Pagàno 15, Esma’s 12, I Cosi 9, Pincopallino 6, No Claims 3, Maneggiare con Cura 0.

23

Calcio Uisp

RISULTATI CALCIO QUARTA GIORNATA GIRONE DI RITORNO CAMPIONATO SENIORES Cral E. Mattei-Viola ’98 0–2 Bar Pontino-Us Savarna Asd 2-1 Pol Camerlona “A”-Pol Rapid San Bartolo 2-2 Gs Bruno Rossi-Az Football 2003 3-0 Casa Dell’amicizia-Amatori Fosso Ghiaia 2-0 Riposa: Amatori Villanova CLASSIFICA SENIORES Gs Bruno Rossi 30; Pol Camerlona “A” 30; Pol Rapid San Bartolo 20; Viola 1998 19; Amatori Villanova 19; Cral E. Mattei 19; Casa Dell’amicizia 16; Amatori Fosso Ghiaia 16; Bar Pontino 13; Us Savarna Asd 11; Az Football 2003 8. CAMPIONATO AMATORI Punta Marina Terme-Ac Lamone 6-1 Asd Bizantina-Pol Camerlona “B” 1-0 Asd Godese-Trattoria Ca’ Rossi Reds 0–0 Rajax-Trattoria Ca’ Rossi Lions 3-1 Riposa: Asd Audace Balsera Costruzioni CLASSIFICA AMATORI San Zaccaria Bar Romea 29; Trattoria Ca’ Rossi Reds 28; Asd Godese 28; Punta Marina Terme 21; Trattoria Ca’ Rossi Lions 20; San Zaccaria “A” 18; Asd Bizantina 18; Rajax 14; Asd Audace Balsera Costruzioni 12; Pol Camerlona “B” 7; A C Lamone 2.

A cura del Comitato UISP di Ravenna via G. Rasponi, 5 - RA tel. 0544.219724 - fax 0544.219725 E-mail: ravenna@uisp.it - www.uisp-ra.it

impianti elettrici - antifurto - videosorveglianza telefonici - rete dati

Esperienza pluriennale in ambito elettrico ed elettronico, ricerca ed impiego degli ultimi ritrovati tecnologici, ma anche cura del dettaglio e attenzione verso i materiali impiegati nella realizzazione dei progetti, fanno di SOSTech una realtà consolidata nel campo delle installazioni speciali. CENTRO ACQUISTI GALLERY Ravenna via Gramsci, 72 Tel. 0544 61345 www.casadellosport.it

SOStech di Pau Luca Via Cefalonia 22, 48123 Ravenna (Ra) Per info e preventivi contattateci ai seguenti recapiti Tel. +39.329.4360514 Fax +39.0544.455966 E-mail: info@sostech.it


24

SALUTE& BENESSERE

giovedì 24 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

SALUTE

I SEMINARI

Per capire scuola ed età evolutiva Il 25 febbraio partono gli incontri organizzati da Kairos a Casa Matha Infanzia, genitorialità, vita di coppia, in pratica ciò che ogni giorno dobbiamo affrontare. Temi che sono stati scelti per alcuni seminari con l’obiettivo di approfondirli per meglio relazionarci con noi stessi e con gli altri. L’appuntamento è all’aula magna della Casa Matha in piazza Andrea Costa 3 ogni venerdì alle ore 17. Ad organizzare i seminari è Kairos, la prima associazione ravennate di psicologia e psicoterapia cognitiva all’interno della quale operano, in modo integrato, psicoterapeuti, neuropsicologi, dietisti e fisioterapisti. Da ormai quattro anni realizza cicli di seminari, a Ravenna e Faenza, nel periodo che va da febbraio ad aprile che sono ormai divenuti appuntamenti fissi per molti cittadini interessati a conoscere tematiche di grande diffusione. Anche quest’anno, con la collaborazione dell’istituzione culturale della Casa Matha e Fidapa Ravenna, hanno avuto inizio gli incontri con un’attenzione particolare al mondo dell’infanzia, della genitorialità e della scuola. Il prossimo appuntamento di venerdì 25 febbraio avrà per tema “Rabbia ed oppositività: il bambino irrequieto a scuola”,

condotto da Silvia Drei e Valentina Lolli. Seguiranno argomenti quali l’ansia sociale, le emozioni della maternità, l’ansia in classe, ma anche la dipendenza affettiva nei rapporti di coppia ed il rapporto fra psiche, alimentazione e benessere. La partecipazione è libera e gratuita. È previsto il riconoscimento di crediti formativi per gli insegnanti. I successivi appuntamenti sono: “La paura degli al-

«Il desiderio non va represso ma educato»

tri: dalla timidezza all’ansia sociale” il 4 marzo; “Trappole di coppia: la dipendenza affettiva” l’11 marzo; “Mal di scuola: paura ed ansia in classe” il 18 marzo; “Nascita di una madre: le emozioni della maternità” il 25 marzo; “Alimentazione, psiche e benessere” il 1° aprile. «Abbiamo scelto di dedicare all’età evolutiva e quindi al mondo della scuola, ai rapporti familiari, al diventare genitori – spiega Rachele Nanni di Kairos – una buona parte degli incontri perché li riteniamo attuali. Così come attuale è il discorso sull’educazione al desiderio che non va represso, ma educato. L’emozione, un importante segnale d’allarme per ciò che il soggetto, in questo caso il bambino o il ragazzo, vuole comunicare va educata in relazione al contesto sociale, familiare e scolastico». E proprio su questo argomento è incentrato il primo incontro di Faenza. Il 7 aprile presso la sala Avis in viale Stradone n. 9 alle ore 20.30, la dottoressa Rachele Nanni affronterà il tema “Affettività e intelligenza emotiva”. A seguire tutti gli altri. Per maggiori informazioni è possibile connettersi al sito www.associazione-kairos.it o telefonare ai numeri 347 1211409 o 333 4458197. Claudia Graziani

BLOC NOTES IN ARRIVO A TUTTI I CITTADINI L’INFORMATIVA E IL MODELLO AL CONSENSO DEI DATI

È in corso l’invio, a tutti i cittadini iscritti all'anagrafe assistiti dall’Ausl di Ravenna, dell'informativa e del modello del consenso al trattamento dei dati personali e di quelli inerenti lo stato di salute nelle sue diverse fattispecie. La vigente normativa in tema di protezione dei dati personali (il cosiddetto “Codice sulla privacy”) prevede che ogni cittadino esprima il proprio consenso al trattamento, esclusivamente per finalità di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione, dei dati che riguardano la sua salute e altri dati personali connessi a tutte le prestazioni erogate dai Servizi della Azienda Usl. La normativa contenuta nel “Codice Privacy” si propone di tutelare la riservatezza dei dati personali per evitare che un uso non corretto di essi possa danneggiare o ledere le libertà fondamentali e la dignità personale di ognuno. Il modulo del consenso debitamente compilato e sottoscritto dall’interessato può essere consegnato alle farnacie della provincia dotate di Farmacup, alle varie sedi dell’Usl, all’Urp di Ravenna, Lugo e Faenza, oppure spedito per posta ad Azienda Usl Ravenna – U.O. Affari Generali e Segreteria, via De Gasperi, 8 - 48121 Ravenna. INFO PROM

SAN BLAS

SOLIDEA

La cura della persona è la nostra filosofia «Ogni trattamento è studiato per produrre un beneficio fisicoestetico» Completamente rinnovato il Centro estetico Solidea di Ravenna, in via Porto Coriandro 7/C (di fronte alla Rocca Brancaleone), la cui inaugurazione è prevista per domenica 27 febbraio, dalle 16 in poi. Non cambia però la filosofia del centro che punta, sin dalla sua apertura nel 1999, sul benessere e sulla cura della persona. Principi che si rispecchiamo anche nella nuova sede, moderna ed elegante, in cui dominano i toni del grigio, le linee pulite ed essenziali, per un ambiente confortevole e rilassante. La disposizione delle sei cabine è stata razionalizzata, per una migliore suddivisione degli spazi e una più efficace ripartizione dei servizi: nell’area vicina all’ingresso si trovano il solarium e il camerino consacrato a manicure/pedicure, mentre nella zona più appartata le cabine consacrate ai trattamenti per viso e corpo. La titolare Rita Fabbri e le collaboratrici, Elisa, Nicole e Jenny, seguono corsi di aggiornamento per essere sempre informate sulle novità del settore e per effettuare al meglio i vari servizi: pulizia del viso e del corpo, pedicure, manicure, depilazione con ceretta o con ago, solarium viso e corpo, massaggi, idromassaggi, trucco da giorno, da sera e da sposa, riflessologia plantare. «Ogni trattamento è stato appositamente studiato sia per produrre un beneficio strettamente fisicoestetico, sia per procurare un maggiore benessere della persona a livel-

lo energetico – sottolinea Roberta Fabbri –. Due obiettivi che riusciamo a raggiungere grazie a un evidente richiamo alla filosofia orientale, incentrata sull’equilibrio fra mente e corpo, che si basa sull’utilizzo della riflessologia. Attraverso l’individuazione di meridiani sul viso e sul corpo, questa tecnica consente di lavorare sull’organo infiammato o che ha una maggiore sensibilità per ottenere risultati immediati». Da provare per esempio il nuovo massaggio rilassante e drenante denominato “Mediterraneo” o la tecnica massoterapica cranio-sacrale riequilibrante, o ancora il trattamento per il corpo all’acido glicolico, in grado di contrastare cellulite e adiposità, per prepararsi in vista dell’estate. Un altro punto di forza del centro Solidea è l’utilizzo di prodotti naturali, come quelli della nuova linea Uniest, che non contengono composizioni chimiche o conservanti artificiali. Alle clienti presenti all’inaugurazione sarà offerto un piccolo omaggio. Il centro estetico Solidea è aperto dal martedì al giovedì dalle 10 alle 18 (orario continuato), mentre il venerdì e sabato dalle 9 alle 18 (chiuso il lunedì). Info: www.centroesteticosolidea.it. Per informazioni e prenotazioni: tel. 0544 456554

Un’oasi di benessere in cui rigenerarsi Un’oasi di benessere in cui rigenerarsi e prepararsi al meglio all’arrivo della bella stagione. Si presenta così il centro estetico San Blas di viale Randi 37, a Ravenna, che propone un’ampia scelta di servizi per rimettersi in forma, aiutando il proprio corpo e il proprio viso a risvegliarsi dal letargo invernale. Per il 2011 sono stati ideati nuovi pacchetti e nuovi trattamenti sempre all’avanguardia. La novità maggiore è il massaggio “bioenergetico”, proposto in esclusiva dalla titolare Roberta Zoffoli, per favorire il

riequilibrio energetico del corpo, lavorando sulle dermalgie e, quindi, adatto per tonificare e contrastare la cellulite. Sono previsti sconti promozionali su tutti i nuovi pacchetti: per esempio, il “Cielo e terra”, che comprende pedicure e trattamento benessere o manicure e trattamento nutriente, è proposto a 35 euro anziché 50. Per maggiori informazioni: Centro estetico San Blas Apertura dalle 9 alle 19 dal martedì al venerdì dalle 9 alle 14 il sabato Tel. 0544 278372


SALUTE& BENESSERE

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 24 febbraio 2011

25

INFO PROM

RENOVA PALACE

DISPOSITVI PER L'EQUILIBRIO ENERGETICO

Protesi: il bello del ...“falso” L’innovativa implantoprotesi “Flat one Bridge”

ATTUALITÀ, NOVITÀ, E PROSPETTIVE NEL CAMPO DELLA PROTESI DENTALE, DALLA SOSTITUZIONE DEGLI ELEMENTI MANCANTI ALL’APPLICAZIONE IMMEDIATA DEI DENTI. Il Flat one Bridge è una innovativa possibilità terapeutica in implantoprotesi per la riabilitazione Full Arch a carico immediato. Cosa vuol dire? Che dal momento dell’estrazione dei denti compromessi all’utilizzo degli impianti il tempo intercorso è minimo. Il paziente può uscire dall’ambulatorio con i denti subito dopo aver messo gli impianti, senza alcun tempo di attesa. Si tratta di una protesi, avvitata, sugli impianti che permette di aver maggior tranquillità nei confronti di eventuali danni agli elementi. Dal punto di vista estetico, compatibilmente con la situazione iniziale del paziente, è possibile ottenere un risultato veramente ottimale, tale da non essere distinguibile da una tradizionale riabilitazione in ceramica su zirconio. La lucentezza e la translucenza dei denti consigliati nel protocollo protesico è tale da rendere indistinguibile il dente protesico dall’elemento naturale. Proprio in Italia si è attuata e conclusa una ricerca multicentrica su diversi ambulatori odontoiatrici. Essa ha documentato un risultato positivo nel 99,5% dei casi controllati a 10 anni. Dalla conclusione della ricerca ad oggi i casi sono stati ripetutamente controllati ed il risultato si

mantiene stabile. La pratica del Flat one Bridge si è quindi dimostrata utile e valida nel tempo. La caratteristica costruttiva del manufatto implantoprotesico permette di ottenere un risultato estetico-funzionale eccellente garantendo nel contempo una stabilità assoluta degli impianti, Premesso che il carico immediato Full Arch con protesi avvitata è una metodica protesica non solo chirurgica ma soprattutto è una metodica protesica, una delle condizioni sine qua non per la sua corretta esecuzione, è l’assoluta passività e l’assenza di interferenze nell’avvitamento delle sovrastrutture protesiche. 20 anni di esperienza clinica e centinaia di casi risolti hanno spinto l’azienda produttrice di questi particolari impianti a continue ricerche nello studio di nuove componentistiche protesiche atte a migliorare l’estetica delle protesi avvitate. Nasce così il Flat Arrow con caratteristiche morfologiche tali da non creare nessun volume supplementare al di sopra degli impianti. La scelta dei materiali e dei metodi relativa poi al protocollo protesico, aggiunge un’ ulteriore vantaggio, particolarmente prezioso in questo preciso momento storico: permette di poter offrire una riabilitazione completa a costi sostenibili, portando così la terapia implanto-protesica complessa a livelli di accettabilità economica da parte di ampie fasce della popolazione. Ciò assai più che una valida opportunità di marketing odontoiatrico, corrisponde ad un atteggiamento deontologico positivo e si richiama sia a dettami dell’ OMS che del Codice di Deontologia Medica Italiano quando citano che «la miglior terapia è quella che consente la difesa o la riconquista dello stato di salute col minor costo biologico ed economica possibile».

IL DOTT. FEDERICO VILLANI TERRA' LA CONFERENZA DI MEDICINA VIBRAZIONALE E DELLA TECNOLOGIA ENERME VENERDI' 25 FEBBRAIO ALLE ORE 14.00 PRESSO LA FIERA NATURAL EXPO DI RAVENNA. PER INFORMAZIONI TELEFONARE ALL'ERBORISTERIA ARTEBIO TEL.0544/270741

Trattamenti corpo Oxygen Pulizia viso Trattamento viso (Fotobiostimolazione) Massaggi: ayurvedici, rilassanti, estetici Daphne Point Biotest Massaggio Biodimanico

V.le Randi, 37 scala A (angolo via Meucci) Ravenna

Per info: Renova Palace, piazza Einaudi 1, Ravenna tel.: 0544 33206 - fax 0544 30237 www.renovapalace.it www.smiller.it INFO PROM

PROFUMERIE SABBIONI - ETHOS

365 Cellular Elixir: ecco il DNA della bellezza! Da Lancaster il nuovo siero che aiuta a riparare i danni della pelle e restituisce la giovinezza Un numero che promette risultati straordinari: 365. Tre come le tipologie di danni riparati al DNA della pelle, sei come le gocce da applicare al giorno (tre alla mattina e tre alla sera) per avere risultati ottimali, cinque come i brevetti vantati in dieci anni di ricerche. E 365 come i giorni dell’anno, a testimonianza di un prodotto cosmetico che può essere utilizzato in qualunque momento per ritrovare la giovinezza della pelle del viso. Nasce dalla ricerca d’avanguardia dei laboratori Lancaster il rivoluzionario siero 365 Cellular Elixir Intense, l’ultimo ritrovato in materia cosmetica che aiuta a riparare i danni del DNA cutaneo combinando quattro enzimi che agiscono sulla pelle rendendola più radiosa, più tonica e visibilmente più giovane. Con il passare del tempo, infatti, diversi agenti interni ed esterni (quali i raggi UV, l’inquinamento atmosferico e l’invecchiamento cronologico) danneggiano il DNA cutaneo e provocano la rottura del collagene (la principale pro-

teina responsabile della giovinezza della pelle). Questo processo contribuisce inevitabilmente ad accelerare l’invecchiamento della pelle ed è proprio per fronteggiarlo che si utilizza il nuovo siero Lancaster che diventa così, a tutti gli effetti, un concentrato di bellezza globale. Ogni giorno, dunque, per 365 giorni all’anno, 365 Cellular Elixir Intense leviga la pelle donandole una luminosità naturale, ne attenua le rughe e restituisce elasticità. Precursore nello studio del DNA, Lancaster continua ad affermarsi come marchio di prodotti all’avanguardia che, attraverso tecnologie uniche e moderne, spazia dalla gamma completa per la protezione solare, a quella specifica al retinolo (Retinology appunto) uno dei rari ingredienti dalla comprovata efficacia contro i segni visibili del tempo, nonché uno dei pochi marchi che utilizzano l’ossigeno (essenziale nella produzione di energia delle cellule) presente nella linea Skin Therapy. Dal 28 febbraio al 6 marzo le Profumerie Sabbioni concessionarie della linea vi aspettano per farvi scoprire il nuovo siero 365 Cellular Elixir Intense e acquistando il 50 ml di questa emulsione leggera al gradevole profumo di albicocca, sarete subito omaggiati della sacca Tintamar, una pratica e comodissima pochette da viaggio. Valentina Bartolini

BREVETTO AMERICANO DISPONIBILE DA

ERBORISTERIA ARTEBIO VIA BERLINGUER 44 (PALAZZO DEGLI AFFARI) RAVENNA • TEL.0544/270741

Concessionario prodotti

ottimizzatore di energia

Per correttezza ricordiamo che: Non è uno strumento medico Non è sostitutivo di alcuna cura o trattamento medico Va usato quotidianamente 24 ore su 24 per migliorare il proprio benessere

Via Provinciale Cotignola 22/1- Lugo - Tel. 0545 23669 www.sanitariaromagnola.it - info@sanitariaromagnola.it


26

COMMENTI& OPINIONI

giovedì 24 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

detti e contraddetti a cura di FAUSTO

PIAZZA

Le lettere, le opinioni e i commenti a cui risponderà il direttore di Ravenna&Dintorni Fausto Piazza, vanno indirizzate alla mail faustopiazza@reclam.ra.it oppure al fax 0544 271651 o all’indirizzo viale della Lirica 43, 48100 Ravenna. scenti incompetenti [...] con grave danno non solo sulle conoscenze, ma anche sul “non saper fare”. Negli istituti tecnici e professionali i ragazzi ricevono un’istruzione di base, ma soprattutto devono ricevere gli strumenti per svolgere il lavoro scelto per il futuro. Tagliando i fondi per i laboratori, ma soprattutto le ore di laboratorio, come potranno i ragazzi raggiungere le qualifiche richieste dal mondo del lavoro? Gli insegnanti sono al servizio degli studenti e del paese molto più di quanto si creda e questo loro impegno, molto al di là del semplice insegnamento, non viene adeguatamente riconosciuto. [...] Giovani democratici Ravenna

Martedì 22 febbraio è andata in scena per il centro di Ravenna la protesta degli studenti, in particolare contro il sovraffollamento nelle classi e i tagli del Governo. Di seguito pubblichiamo due commenti da punti di vista opposti, il primo del berlusconiano Ancarani, il secondo dei Giovani democratici.

TUTTA COLPA DEL ‘68... Non si può non replicare alle affermazioni di chi ha strumentalizzato i giovani per fare propaganda contro il Governo Berlusconi. A costoro, spesso molto giovani e figli quando non ormai nipoti di chi ha causato la maggior parte dei guai di cui si lamentano oggi, va ricordato che la scuola nel tempo aveva subito uno scadimento che non dipendeva solo dalle risorse, ma proprio dal fallimento della scuola del ’68 in cui un falso egualitarismo aveva livellato tutto verso il basso creando alla fine solo grandi disuguaglianze. Grazie al ministro Gelmini e al governo Berlusconi, è stata ridata dignità alla scuola prima di tutto riducendo la spesa improduttiva [...] e poi iniziando quelle riforme che erano necessarie da anni. Per quanto riguarda il fenomeno del precariato, va ricordato che esso viene da molto lontano quando la sinistra che governava continuava imperterrita a promettere posti fissi e dunque attribuire il problema al governo Berlusconi è intellettualmente e politicamente disonesto. I parametri devono cambiare ed è per questo che il ministro Gelmini ha dovuto modificare il regolamento che definisce quanti insegnanti occorrono, basandosi solo sulla necessità effettiva. La riforma delle superiori insomma non fa altro che puntare finalmente a far crescere adolescenti “competenti” con obiettivi che non riguardano più soltanto le conoscenze, ma anche il “saper fare”. La riforma è fondamentalmente condivisa da docenti e presidi non politicizzati per i quali le responsabilità aumenteranno perché, una volta che il ministero

L’OSSERVATORIO

RAVENNA OSPITI I PROFUGHI...

avrà indicato gli obiettivi, saranno loro a decidere come progettare la carriera di ogni allievo. La ricetta sarà passare dai programmi uguali per tutti alla valorizzazione delle singole competenze. Per questo i docenti dovranno essere motivati e quindi la loro carriera non dovrà più basarsi sugli scatti di anzianità ma sul merito [...]. Alberto Ancarani, Pdl Ravenna

IL GOVERNO PREFERISCE LICENZIARE Ancarani si è lasciato andare in un intervento nel quale ha ignorato i temi che hanno portato gli studenti in piazza e quanto disastrosa sia stata l’opera portata avanti dall’attuale Governo sulla scuola. [...] Le spese correnti di cui parla Ancarani non riguardano solo il personale, ma, come il termine stesso “correnti” esprime,

riunisce tutte le spese indispensabili alla vita in un edificio pubblico, tanto più se si tratta di un luogo di educazione. [...] Il precariato è un fenomeno comune a tutti i settori del mondo del lavoro, che ha però assunto nel comparto scuola la forma di una vera e propria “piaga sociale”. Intellettualmente e politicamente disonesto è il governo Berlusconi, che preferisce licenziare migliaia di insegnanti piuttosto che impegnarsi nella ricerca di una soluzione. Crediamo che la scuola non abbia la necessità di classi da 27 o più alunni. Spesso queste classi hanno bambini con differenze culturali che minano l’efficacia di un’istruzione in lingua italiana, con difficoltà di apprendimento o diversamente abili. [...] Le riforme della scuole volute dai governi Berlusconi non fanno altro che puntare a far crescere adole-

I paesi arabi sono in rivolta e dal Marocco allo Yemen milioni di persone stanno sfidando regimi autoritari, corrotti e sanguinari. [...] Quest’ anno si festeggiano i 150 anni dell’unità italiana, si festeggia il Risorgimento, si festeggia il tricolore. Noi crediamo giusto appoggiare i nostri fratelli arabi, i protagonisti di questo nuovo Risorgimento che stanno pacificamente manifestando per la libertà e per la dignità. Chiediamo che Ravenna la città candidata a diventare Capitale europea della cultura 2019, la città del Risorgimento, la città di Garibaldi ed Anita, la città da sempre ponte fra Occidente ed Oriente, prenda una chiara posizione a favore dei popoli arabi e che organizzi una centrale di soccorso per aiutare gli eventuali profughi. Se le cose in questi paesi precipitassero ulteriormente è ragionevole prevedere l’arrivo di molte persone in fuga dalla repressione e dalla violenza. Non dobbiamo farci trovare impreparati. Ravenna risorgimentale deve tendere la mano ed aprire il suo cuore al Risorgimento arabo. Cesare Sama, Ravenna Radicale Marisa Iannucci, associazione LIfe Charles Tchameni, “Terzo Mondo” Arjion Abdyili, Ravenna Solidarietà Marinela Ciochina, Romania Mare

La posta dei lettori, quelli veri di

MOLDENKE

Premessa: la lettera pubblicata qualche settimana fa di Denis, quella sugli sputi alle volontarie del Pdl, era frutto della mia fantasia, lo ammetto. Questa che segue, però, è autentica, lo giuro. E riguarda il pezzo di qualche settimana fa su mia nonna che credevo non avrebbe letto nessuno e che, soprattutto, fosse totalmente innocuo. Sentite invece qua.

Caro Moldenke, vorrei parlarti di mia nonna che è speciale come la tua e forse anche meglio. Mia nonna uno come Prodi lo “schifa”, lo considera una specie di prete livoroso e vendicativo con lo sguardo del porco represso perché non “ciula” più con nessuno, neanche con sua moglie. Pensa che mia nonna, che ha sempre votato Pci, oggi “schifa” anche i compagni; reggiti forte, è stata pure ad Arcore come il grande rottamatore Renzi che tua nonna stima tanto e forse ha fatto pure il “bunga bunga” con Silvio, perché quando è tornata aveva una foto con lui e aveva pure gli occhi lucidi di una che ha goduto. Silvio, si sa, non risparmia nessuno: è un mandrillo. Se tua nonna quando vede Berlusconi dice “l’è un schifos”, la mia quando vedeva Prodi (oggi grazie a Dio non lo vede più) diceva: “l’ha propi una gran faza da cul”. Sono lieta di sapere che tua nonna accendeva sempre un cero per aiutare i tuoi studi, ma purtroppo devono essersene spenti parecchi... date le tue grandi doti giornalistiche e la modestia che sempre accompagna i tuoi articoli. A proposito, non è che per caso hai frequentato la stessa università del signor Di Pietro? Rimanendo in tema di “faza da cul” volevo farti presente l’opinione di mia nonna sul “nostro” sindaco. I leccaculo come te si trovano bene in compagnia di Matteucci, un sindaco che tutto quello che tocca distrugge (vedi il fallimento di Marinara, il buco del Consorzio, le strade di Ravenna...). D’altronde capisco la tua enorme stima verso il sindaco Matteucci: se lui non ci fosse nemmeno il tuo giornale avrebbe vita e nemmeno un fallito come te (accidenti ai ceri che si spegnevano) potrebbe vantarsi di fare il mestiere di giornalista. Ma d’altro canto, visto che non hai nemmeno il coraggio di firmarti con il tuo vero nome ne hai già la piena consapevolezza.

Elena Fantauzzi E smettetela, una buona volta, con questa storia dell’anonimato! Mi chiamo Moldenke, va bene? Sono brasiliano, Moldenke Do Nascimento, detto Moldenke. Come Pelé. Così va meglio? O volete anche l’indirizzo per venirmi a cercare a casa? Sul contenuto della lettera, che dire, si commenta da sola. Forse la signora avrebbe bisogno davvero di una serata con Berlusconi, come sua nonna, per sbollire un po’ di livore. Poi devo purtroppo constatare che non è neppure riuscita a capire il significato di un “modesto” articolo come il mio. Io un fan del nostro Sindaco? Piuttosto mi è stato rimproverato il contrario. E Ravenna&Dintorni non esisterebbe senza Matteucci? Ma lo ha mai letto, questo giornale, mia cara signora?


GIOCHI& PASSIONI

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 24 febbraio 2011

MERLINO E IL DESTINO

CRUCIPUZZLE LOCALIZZATO

IL BLOG DI MORGANA

Benigni, una lezione di Risorgimento e di cultura toccante

ARIETE Giovedì ricordate che la calma è la virtù dei forti, ma soprattutto che una fotogenica faccia da glutei è più utile ai vostri scopi di due natiche grandi come un pulmann a due piani. Nel week end il clima si rasserena: nei rapporti, il buonumore vi premierà con un sudombelico milleusi elettrico. TORO Con Mercurio e Marte finalmente in posizione armonica, e Venere che protegge i rapporti di coppia, l’atmosfera si distende, così come i vostri zebedei da un po’ di tempo in qua centrifugati come il bucato in lavatrice. L’amor appaga, e gli ormoni mostrano timidi cenni di ripresa. Ma con calma.

morgana@ravennaedintorni.it

GEMELLI Giove vi dona la giusta vivacità ed energia, specie se svolgete un lavoro in cui estro ed inventiva sono strumenti utilissimi. Anche nell’amore, la passione non dovrebbe mancare, a patto che teniate a freno la vostra lingua biforcuta nel fine settimana, quando il partner potrebbe trovarvi più noiosi di una suocera. CANCRO Se siete della prima decade non lasciatevi suggestionare da insofferenze e stress, perché Mercurio e Marte hanno raggiunto il Sole in Pesci regalandovi un benefico trigono. Venerdì e sabato le giornate migliori, per farvi assumere e ampliare il giro di business. Domenica grigio-topo…passerà. LEONE Giovedì l’umore potrebbe essere quello del coala con la labirintite. Più che assumere i modi sussiegosi del gorilla incacchioso, sarebbe meglio fare il punto della situazione lavorativa senza chiudere le dita dei colleghi nella porta. Nel fine settimana bene l’amore, ma il linguaggio del corpo difetta… VERGINE Sul lavoro va meglio, sempre che vi sforziate di relazionarvi con colleghi e collaboratori senza quella spensieratezza da zitelle affette da meteorismo intestinale che spesso vi prende. Lo stesso dicasi nel rapporto col partner, per chi non ce l’ha, invece, meglio amarsi da soli in attesa di incontri migliori. BILANCIA Giovedì il morale cala, il lavoro stressa e con il partner potreste comportarvi come cinghiali spacca-zebedei. Per fortuna una balsamica Luna in sestile vi da una mano, evitando che vi accaloriate sprigionando troppo vigore fisico contro le rotule di chi vi sta intorno, partner compreso. SCORPIONE Se le quadrature dall’Acquario negli ultimi tempi vi hanno procurato più angosce di uno sfratto esecutivo, ora che Sole, Marte e Mercurio hanno iniziato uno splendido giro in trigono, l’umore si riprende. Approfittatene per condurre affari vantaggiosi, aprirvi alla vita sociale e a quella suina. SAGITTARIO Da giovedì con la Luna nel segno avrete tutte le energie per agire e realizzare. Sul lavoro o in famiglia, però, cercate di non lanciare critiche come fossero freccette del tiro a segno e non praticate sacrifici umani. Se l’amor è sapido, e il sudombelico è insipido ed ipercritico. In pratica non si fornica… CAPRICORNO Il vostro umore è sul genere Uomini che odiano le donne. Colpa di Saturno che ingigantisce il vostro pessimismo. Calmatevi prima di lanciare addosso a qualcuno tutta la vostra collezione di succhi gastro-intestinali. Approfittate del fine settimana per rallentare i ritmi e chiarirvi col partner.

www.merciari.com

Riscrivere o meglio ritagliare le porzioni dello schema e riposizionarle correttamente. A schema ultimato leggendo in sequenza le caselle gialle, risulterà una frazione ravennate.

a

b

c

d

e

f

g

h

8

8

7

7

6

6

5

5

4

4

3

3

2

2

1

1 a

b

c

d

e

f

g

h

Soluzione degli scacchi pubblicati su Ravenna & Dintorni di giovedì 17 febbraio Soluzione 1) Dh8! (Blocco) Se 1) …- fxg4 2) Dxf6# Se 1) …- e5 2) Dh6# Se 1) …- Re5 2) Db8# Se 1) …- h2 2) Dxh2# Legenda ! sta per ottima mossa; ? sta per pessima mossa; x sta per cattura; + sta per scacco al Re; + + sta per doppio scacco al Re; # sta per scacco matto; o-o arrocco corto; o-o-o arrocco lungo; R = Re; D = Donna; T = Torre; A = Alfiere; C = Cavallo; Per il pedone basta indicare la casa di arrivo

Non conosco bene la storia del nostro Risorgimento, se non quello che ho studiato a scuola. Da piccola ho letto il libro “Cuore”, commuovendomi di fronte al sacrificio della giovane vedetta lombarda e dello scrivano fiorentino. Ho letto Le mie prigioni di Silvio Pellico, Piccolo mondo antico di Antonio Fogazzaro, ed i Promessi sposi del Manzoni, e da ragazzina mi sono appassionata alle imprese di Garibaldi, per la loro dimensione eroica. Ma dell’Inno di Mameli proprio non sapevo nulla. C’è voluto Roberto Benigni, ospite a Sanremo nella serata dedicata al 150° dell’Unità d’Italia che, forse non a caso, cade in uno dei momenti più imbarazzanti della nostra storia. Quarantacinque minuti che, se proprio andavano spesi, almeno la Rai non li ha sperperati nei soliti cazzeggi. Il monologo di Benigni sulla esegesi dell’Inno di Mameli è stata una lezione di storia, una cavalcata attraverso le epoche che ci hanno definito come popolo. Ci ha restituito un po’ di orgoglio, messo alla berlina da chi ci guida e da chi vorrebbe guidarci. Quando Benigni ha concluso, ho pensato che il suo monologo dovesse essere trasmesso in tutte le scuole e in tutte le piazze d’Italia, per la passione coinvolgente e la profondità con cui ha saputo raccontare il sentimento e l’ardore di chi ha creduto e lottato per una idea di Italia unita. Commuovente il finale, con Benigni che canta sommessamente l’Inno di Mameli, scadendo ogni parola perché ne rimanesse traccia. È l’arte, che si svuota di manierismi e accessori e si fa essenziale per colpire. È pensiero nudo. Peccato, che al termine ho cambiato canale e su Anno Zero stavano appunto sbeffeggiando l’ingresso di Benigni all’Ariston sul cavallo bianco ed i suoi quarantacinque minuti di monologo. E ho pensato che non ce la possiamo fare, che ancora prevale e prevarica un certo atteggiamento culturale di sufficienza nei confronti di chi, a ben vedere, ha la potenza di comunicare con maggiore efficacia. Poi mi sono ricordata che proprio poche settimane fa Pier Luigi Bersani si è lamentato di non riuscire a mandare in televisione nessun “giovine” (quarantenne) della segreteria del Pd. Forse perché nei loro curricula non vantano alcun titolo o professione degno di interesse?

www.ravennaedintorni.it il tuo quotidiano online

PULIZIA

E GIARDINAGGIO

Condomini Uffici privati e pubblici Lucidatura pavimenti

ACQUARIO Dopo alcune giornate un po’ antipatiche, da venerdì certi rigurgiti di stress sembrano sciogliersi in una giusta dose di ottimismo, anche perché amore e denaro hanno il potere di lenire parecchie pene. Nel fine settimana ottime possibilità di ampliare il suins-business per i singles, ma anche per i fedifraghi. PESCI Con Sole e Mercurio che si abbrancano gaiamente nel vostro segno, voi ritrovate buonumore ed ottimismo. Ma non fatevi suggestionare dagli sbalzi d’umore vostri e di chi vi sta intorno, soprattutto venerdì e sabato a rischio di abbagli. L’amore c’è ed il sex vi massaggia come escort.

27

(CRISTALLIZZAZIONI)

SOLO NOTIZIE SELEZIONATE

Sgrassature e pulizie di fondo

Manutenzione giardini privati e pubblici Potature di alto fusto con macchinari specifici

334 3218031 PRONTO INTERVENTO • INTERVENTI D’EMERGENZA • PREVENTIVI GRATUITI

EDIZIONI E COMUNICAZIONE S r l

Lido Adriano - via Tono Zancanaro, 74 - tel./fax 0544 493950


28

INFORMAZIONI& SERVIZI

giovedì 24 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

INFOCITTÀ

CARNEVALE/1

Due grandi appuntamenti “dei ragazzi” Torna domenica 27 febbraio a Ravenna e domenica 6 marzo a Lido Adriano il “Carnevale dei ragazzi” che lo scorso anno ha radunato 22mila persone. Le novità di questa edizione riguardano l’amplificazione del tratto della partenza in via di Roma, la partecipazione di un gruppo di rappresentanza della comunità africana e la scelta di un nuovo fornitore per il primo premio della lotteria che quest’anno sarà una Peugeot 106. Il “Carnevale dei ragazzi”, che coinvolge 22 parrocchie, è alla sua 33a edizione; i carri sfileranno domenica 27 febbraio a Ravenna, mantenendo il percorso lungo e più agevole dello scorso anno. I festeggiamenti saranno aperti dalla banda Città di Ravenna e termineranno martedì 8 marzo (martedì grasso) con la festa de “La Lôva” che si svolgerà alle 21 al piccolo anfiteatro della Banca Popolare in piazza Arcivescovado, fino al suono della campana del Duomo. Quest’anno il ricavato della manifestazione andrà a sostegno dei giovani che parteciperanno alla giornata mondiale dei giovani, ad agosto a Madrid. Domenica 6 marzo si replicherà a Lido Adriano dove verrà consegnato il Trofeo del carnevale 2011.

CINEMA ASTORIA

CARNEVALE/2

La notte delle stelle con i Lions ravennati “La Magica Notte delle Stelle” è una festa di Carnevale (in maschera, ma non necessariamente) organizzata dai quattro Clubs Lions ravennati (Host, Bisanzio, Dante Alighieri e Romagna Padusa), dal Leo Club e dal Liceo Artistico Pier Luigi Nervi, al quale è devoluto l’incasso. Festa che si svolgerà domenica 6 marzo, dalle 15.30 alle 24, alle Artificerie Almagià, in via Almagià 2, a Ravenna, che per l’occasione si vestiranno da piccolo borgo con gli stand dei commercianti aderenti. Alle 16.30 si terrà una conferenza sui tarocchi e a seguire uno spettacolo di musica e maschere degli studenti del Liceo Artistico, una sfilata carnevalescacapeggiata dalla maschera ravennate della Mariola, illustrata dallo studioso ravennate Franco Gàbici, con un primo spazio video-musicale (con dj), un momento conviviale con pizza e dolci e una lotteria. Alle 20.30, “Frak Out”, spettacolo comico e alle 21.30 spazio nuovamente alla video-musica anni 70/80. Ingresso 7 euro (con consumazione di una bibita, 5 euro per i ragazzi fino ai 18 anni, gratis sotto gli 11).

CARNEVALE/3

APERTURA DIURNA 8.30-19.30 Dal 20 al 26 febbraio Ghigi, via Cavour 78

tel. 0544 38575; Porta Nuova, via Cesarea 25 tel. 0544 63017. Dal 20 al 26 febbraio San Biagio, via Maggiore 6

tel. 0544 212684; Ponte Nuovo, via Romea sud 121 tel. 0544 61068.

APERTURA NOTTURNA 19.30-8.30 Comunale 8, via Fiume Abbandonato 124

tel. 0544 402514.

CARNEVALE/4

Balli e allegria al centro sociale “La Quercia”

Skater mascherati a Ponte Nuovo

Alle 20.30 di giovedì 3 marzo il centro sociale La Quercia di piazza Medaglie d’Oro 4, a Ravenna, ospiterà un “Carnevale in allegria, ballo e musica”. La band “Otto” proporrà liscio e musica anni 60/70 e moderna con cui danzare. Ci saranno sfrappole per tutti. È gradita la partecipazione in maschera. Informazioni allo 0544 422228.

Sabato 26 febbraio l’appuntamento per gli skater mascherati è presso il Ponte Nuovo Skatepark di via Ancona 43 a Ravenna dalle 15 e per tutto il pomeriggio (al calar del sole si accendono le luci). Per l’occasione verranno raccolti fondi destinati ai primi lavori di ampliamento in cemento “fai da te” dello skatepark. Verrà inoltre offerto un rinfresco ai partecipanti, invitati a loro volta a portare dolci e bibite per un “buffet di carnevale condiviso”. Lo skater con la migliore maschera vincerà una tavola da skateboard. Info: Marco Morigi (tel. 338 2511304 - info@marcomorigi.com).

A RUSSI

FARMACIE

MUSICA E GIOVANI

Autorizzazione Tribunale di Ravenna n. 1172 del 17 dicembre 2001 Editore: Edizioni & Comunicazione srl Via della Lirica 43 - 48100 Ravenna Tel. 0544 408312 - info@reclam.ra.it Direttore responsabile: Fausto Piazza Collaborano alla redazione: Federica Angelini, Alice Baldassarri (grafica), Alessandro Fogli, Serena Garzanti (segreteria), Luca Manservisi, Guido Sani. Collaboratori: Ivan Adonis, Andrea Alberizia, Elisa Battistini, Roberta Bezzi, Chiara Bissi, Francesco Della Torre, Lorenzo Donati, Claudia Graziani, Linda Landi, Sabrina Lupinelli, Maria Giovanna Maioli, Fabio Magnani, Giulia Montanari, Marialivia Sciacca, Angela Schiavina, Serena Simoni Fotografie: Paolo Genovesi, Fabrizio Zani Illustrazioni: Gianluca Costantini, Geralama, Flavio Montelli Tel. 0544 271068 - Fax 0544 271651 redazione@ravennaedintorni.it Pubblicità: Reclam Edizioni & Comunicazione srl Direttore commerciale: Claudia Cuppi Tel. 0544 408312 - info@reclam.ra.it Grafica: Bit & Bite di M. C. Giovannini Stampa: Galeati Industrie Grafiche, www.galeati.it

Da Via col vento a Psycho sul grande schermo tornano i grandi classici

Trebbi Pro Loco: due incontri sul Risorgimento

Around the Rock concorso per band della provincia

Il grande cinema di tutti i tempi approda sul grande schermo dell’Astoria di Ravenna. Il cinema teatro di via Trieste ospita infatti il “Legend film festival”, rassegna di pellicole storiche, dai grandi classici come Via col Vento, fino ai successi degli anni Settanta e Ottanta come Il Padrino. Le proiezioni sono tutte in digitale 2k e il prezzo del biglietto è di 5 euro per tutti. Il debutto è 24 febbraio, alle 20.30 con Ritorno al futuro, pellicola del 1985 diretta da Robert Zemeckis, con Michael J. Fox, Christopher Lloyd, Lea Thompson. I prossimi appuntamenti saranno sempre di giovedì alle 20.30, fino al 14 aprile. Il 3 marzo toccherà al mitico Via col Vento, di Victor Fleming, George Cukor, Sam Wood, con Clark Gable, Vivien Leigh, Leslie Howard. Tra gli altri titoli in programma A qualcuno piace caldo, Gli Intoccabili, Carlito's Way, Psycho.

I Trebbi della Pro Loco di Russi propongono, per il loro anno quinto, “L’età del Risorgimento, appunti di storia locale”. Venerdì 25 febbraio, alle 20.45, al Centro culturale polivalente di Russi si terrà l’incontro dal titolo “Sull’idea di unità nazionale” con Gabriele Scardovi. A marzo, sempre il 25 e sempre alle 20.45, a Villa Malagola, Luciano Casali parlerà di “Russi dopo l’Unità”.

Fino al 3 marzo sono aperte le iscrizioni Venerdì 25 alla 21a edizione di Around the Rock, il confebbraio alla corso musicale rivolto a tutti i gruppi musiMaison Barcecali emergenti della provincia di Ravenna lona di Bagnaper proporre brani inediti di propria compocavallo, alle sizione. L’evento è organizzato dall’assesso22.30, si esirato alle Politiche Giovanili del Comune di birà The Band Ravenna in collaborazione con l’Associaziowho Sold the ne Culturale Norma. Per partecipare al banWorld in un trido di selezione è necessario che almeno un buto ai Nirvacomponente del gruppo sia residente in prona. In particolare verrà riproposto il vincia. Per iscriversi occorre consegnare o concerto che il gruppo di Kurt Coinviare allo Studio73 in via Sant’Alberto 73 bain fece nel 1993 per la trasmissioa Ravenna (dalle 15 alle 23, esclusa la done Mtv unplugged. Nella foto il canmenica) un cd audio con almeno 2 brani con tante Giuseppe Galasso. riportati nome del gruppo, titoli delle canzoni, curriculum del gruppo musicale con nomi, recapiti, telefono e referente. L’iscrizione è gratuita. I gruppi selezionati potranno partecipare all’evento Around the Rock, che si svolgerà presso le Artificerie Almagià dal 6 al 9 aprile. Info: Studio73 (0544 I vincitori della scorsa edizione di Around the rock della Way to the gents 684365).

CULTURE

Capodanno cinese: un documentario chiude le iniziative Giallo a Milano, documentario di Sergio Basso sulla “questione cinese” nel capoluogo lombardo concluderà venerdì 25 febbraio alla Casa RavennaStudenti di via P. Costa 38 le iniziative per il Capodanno cinese. Alle 19.30 sarà offerto un buffet cinese e alle 20.30 ci sarà la presentazione del documentario, seguita dalla proiezione del film, in italiano con sottotitoli in cinese. Al termine ci sarà spazio per la discussione e le domande.

L I V E

TRIBUTO UNPLUGGED AI NIRVANA ALLA MAISON BARCELONA


RAVENNA& DINTORNI | giovedì 24 febbraio 2011

PRODOTTI DELLA TERRA

29

LOM A MERZ

Madra, il mercato degli agricoltori ritorna con quattro appuntamenti Il 27 febbraio, domenica di carnevale, in concomitanza con la sfilata che animerà il centro storico di Ravenna, riparte la mostra mercato di prodotti agricoli Madra 2011, lungo le vie Gordini e Corrado Ricci e nelle strade limitrofe, in un percorso alla scoperta delle eccellenze tipiche della zona per valorizzare la cultura enogastronomica del territorio, il tutto immerso in un clima di festa con spettacoli, animazioni e incontri. A quello del 27 seguiranno altri tre appuntamenti di primavera il 27 marzo, il 10 aprile e il 29 maggio. La novità principale del 2011 del mercato degli agricoltori saranno i “Laboratori di stagione”, incontri e degustazioni dedicati ogni volta a un prodotto diverso della nostra campagna, in compagnia di chef e docenti della materia. Si comincia domenica 27 febbraio alle 10.30 all'Osteria Sapori Divini in via Mentana 23, dove Mirco Marconi (docente Master Slow Food) svelerà tutti i segreti della zucca e proporrà, a seguire, assaggi di appetizer a tutti i partecipanti. Inoltre i visitatori potranno scegliere "La Bancarella più bella" tra le 50 degli agricoltori locali presenti (10-19 orario continuato), compilando i coupon disponibili. In maggio e novembre saranno poi premiate, rispettivamente, le migliori di primavera e autunno, mentre gli “elettori” si contenderanno il titolo per la migliore dedica alla manifestazione. Alle 15 lo spettacolo carnevalesco di "Italento" inaugurerà simbolicamente il nuovo anno di Madra. Salgono a 8 i ristoranti che aderiscono all’iniziativa “Il Buono della Terra al

INFORMAZIONI& SERVIZI

Ristorante”, proponendo piatti realizzati con i prodotti di Madra per la preparazione delle proprie ricette: Cà de Ven, Locanda del Melarancio, Osteria dei Battibecchi, Osteria del Tempo Perso, Osteria Sapori Divini, Ristorante Pizzeria Nuovo Scaì, Trattoria alla Strada degli Ariani e Trattoria al Cerchio. Confermata anche la collaborazione con alcuni bar del centro (l’Alighieri Caffè, Bar Byron, Caffè Silvano e Recine Ramiro Bar Tabacchi) per “La Colazione e la Merenda del Contadino al Bar”

con i prodotti della mostramercato. Il 27 marzo, 10 aprile e 29 maggio saranno protagonisti i sapori primaverili, prima delle due edizioni conclusive dedicate come ogni anno all’autunno. Informazioni: www.madraravenna.it

Torna la tradizione delle “focarine” Fuochi, vin brulè e spettacoli Torna l'appuntamento con “Lom a merz” (fuochi di marzo), la suggestiva accensione dei falò propiziatori per celebrare l'arrivo della primavera, antica tradizione contadina che ha caratterizzato la storia popolare della Romagna. Nella tradizione si bruciavano le potature dei frutteti e a conclusione dei falò scaramantici le ceneri venivano sparse nei campi. Si accenderanno sabato 26 febbraio alle 20 le “focarine” sull’argine del fiume Lamone per l’iniziativa organizzata anche quest’anno dal coordinamento “Volontari della valle del Lamone”. Alle 20 i paesi lungo il Lamone – Boncellino, Russi, Traversara, Santerno, Villanova, Ammonite, Mezzano – si coordineranno: l’appuntamento sarà sull’argine sinistro del fiume Lamone, vicino ai ponti, nelle corti attigue e nei punti di interesse storico. Ciascuna località farà festa, sotto le stelle e attorno ai falò, con braciolate, vin brulè, dolci tipici e danze popolari. Alla Casa delle Aie a Cervia, venerdì 25 febbraio alle 20.30, focarina e successiva esibizione della corale “Città del sale” Aldo Spallicci di Cervia, diretta da Alessandra Bassetti e con l’intervento di Gabriele Zelli, con racconti ed aneddoti sul significato storico delle focarine. Lo spettacolo si svolgerà alle ore 21 nel Teatrino della Casa delle Aie. Lunedì 28 febbraio, la piazza Bernardi di Castel Bolognese ospiterà un evento organizzato dall'Ars Cra di Castel Bolognese: dalle 18.30 si comincerà a mangiare polenta e piadina con salsiccia, annaffiate dall'immancabile vin brulè. Alle 20, si terrà la fiaccolata con accensione del falò, accompagnato dalla musica folcloristica romagnola del gruppo "Come Eravamo". Un momento nel segno della tradizione e della convivialità, di magia e cultura popolare, per rivivere la più sana e accattivante storia romagnola.


30

INFORMAZIONI& SERVIZI

BIBLIOTECHE E MUSEI BIBLIOTECA ORIANI tel. 0544 30386 Consultazione: da lun a ven 8.30-13 e 14.30-23, sab 8.30-13, 14.30-19. Prestito: fino a 20 minuti prima della chiusura.

BIBLIOTECA CLASSENSE E MULTIMEDIATECA tel. 0544 482112 Consultazione e Multimediateca: da lun a ven 9-19, sab 9-18. Prestito: fino a 15 minuti prima della chiusura. Fondi antichi e archivio storico: mar e giov 9-17, mer e ven 9-14, sab 9-13.

EMEROTECA tel. 0544 482055 Da lun a ven 8.30-22.30, sab 8.30-13 e 14.30-19; dom e festivi: 8.30-12.30.

BIBLIOTECA DEL MAR tel. 0544 482774 Consultazione in sede previa prenotazione telefonica dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.

CASA VIGNUZZI BIBLIOTECA PER RAGAZZI tel. 0544 482819 Da lun a ven 14.30-18.30, sab 9-13.

PALAZZO CORRADINI tel. 0544 34345 Da lun a giov 9-22.30, ven 9-18, sab 9-12; sala studio e sala internet lun-ven 1722.30, sab 14.30-18.30

BIBLIOTECA SPORTIVA CONI tel. 0544 37432 Lun, mar, gio e ven 15-18, mer 9-12. Altri orari su appuntamento.

A LUG CAFFÈ LETTERARIO CON TASSO

O

E UN LIBRO SUL RISORGIMENTO

giovedì 24 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

CONFERENZE IL GIUDICE COSTITUZIONALE GROSSI

TECNOLOGIE L’AGESC E INTERNET SENZA RISCHI

PARLA DEL RUOLO DEL GIURISTA

PER I GIOVANISSIMI

Gli ultimi due appuntamenti di Caffè Letterario di Lugo del mese di febbraio sono in programma sabato 26 e lunedì 28. Sabato, alle 20.30, l’associazione Entelechia nella propria sede di via Quarantola 32/1 proporrà una Maratona letteraria dalla “Gerusalemme liberata” di Torquato Tasso. Infine lunedì 28, alle 21, Marco Severini, storico ricercatore all’Università di Macerata, presenterà alla Sala Conferenze Hotel Ala d'Oro il suo libro “La Repubblica romana del 1849” (Venezia, Marsilio, 2011). Introdurrà la serata Paolo Cavassini.

Sarà “Il ruolo del giurista oggi” il tema della conferenza di mercoledì 2 marzo alle 16.30 al Palazzo dei Congressi di Ravenna. L’incontro, organizzato dalla sede ravennate di Giurisprudenza con Fondazione Flaminia, sarà tenuto da Paolo Grossi, professore dell’Università di Firenze e giudice della Corte Costituzionale. Interverranno Giovanni Luchetti, preside di Giurisprudenza, Luigi Balestra, presidente del corso di laurea, Giannantonio Mingozzi, vicesindaco di Ravenna, Ermanno Cicognani, presidente dell’Ordine degli avvocati di Ravenna e Lanfranco Gualtieri, presidente di Flaminia.

L’Agesc (Associazione Genitori Scuole Cattoliche-Comitato Istituto Tavelli) organizza l’incontro “Chat, facebook, i-phone… croce o delizia?” al quale interverrà don Ilario Rolle, fondatore e direttore dell’associazione Davide.it, accesso filtrato a internet. Don Rolle introdurrà all’uso delle nuove tecnologie e presenterà poi anche il “filtro” da lui ideato, che gli organizzatori assicurano essere un «valido aiuto alla navigazione via internet dei giovani». L’incontro si terrà venerdì 25 febbraio alle 20.45 presso il teatro dell’Istituto Tavelli, con ingresso da via Baccarini 92 e via Mazzini 75, a Ravenna.

c h e te m p o f a Giovedì 24 febbraio il cielo sarà sereno o poco nuvoloso, con temperature minime in sensibile diminuzione, attorno a 0 gradi, e pressoché stazionarie in quelli massimi, sui 7 gradi. Venti deboli da nord-est, mare mosso. Nel periodo compreso tra venerdì 25 e lunedì 28 febbraio, flussi settentrionali manterranno condizioni di cielo poco nuvoloso e buone condizioni di ventilazione fino alla giornata di sabato. Da domenica si avrà un peggioramento delle condizioni con possibilità di precipitazioni, anche a carattere nevoso, fino a termine periodo. Le temperature minime sono previste in diminuzione con possibili gelate notturne, massime stazionarie. Venti dai quadranti orientali con rinforzi sul mare e sui rilievi.

FIDO IN AFFIDO/1

FIDO IN AFFIDO/2

Tea

Dan

Tea è un bel meticcio pointer femmina, sterilizzata. È di taglia media e ha 2/3 anni. Vi aspetta al canile per farvi tante coccole!

Dan è uno splendido setter maschio di taglia media. Ha un anno, praticamente è un cucciolone! Cerca una famiglia affettuosa.

Per le adozioni: Ufficio per i diritti degli animali, tel. 800 099577, oppure canile, tel. 0544 453095.

Per le adozioni: Ufficio per i diritti degli animali, tel. 800 099577, oppure canile, tel. 0544 453095.

COOPERATORI

Mostre, cineforum e un viaggio a Madrid nel 2011 dei circoli Sono molte le iniziative in programma per il 2011 proposte dal Circolo cooperatori ravennati, che partiranno sabato 26 febbraio con la visita guidata alla mostra “L’Italia s’è desta” al Mar di Ravenna. Proseguiranno poi con l’esposizione “Caravaggio e altri pittori del Seicento” il 19 marzo a Rimini e il viaggio a Madrid previsto per fine settembre. “Alla ricerca di una Repubblica” è invece il titolo delle otto lezioni di storia sul Risorgimento e sulla Costituzione in programma da martedì 8 marzo al 28 aprile, presentate dalla professoressa Osiride Guerrini e da Pietro Barberini. Gli appuntamenti continueranno con il cineforum che propone una rassegna composta da quattro grandi film dedicati alla Prima guerra mondiale. Le proiezioni, a ingresso gratuito, si svolgeranno alla sala Buzzi di via Berlinguer, a partire dal 24 marzo. Altre iniziative seguiranno poi nei mesi successivi. Il circolo, che quest’anno è stato ammesso fra le associazioni a cui devolvere il contributo del 5x1000, vanta una proficua attività editoriale con la pubblicazione di undici volumi dedicati alla produzione storica ma anche di ricerca, per approfondire i temi di attualità come l’immigrazione e cooperazione ravennate e, probabilmente il prossimo anno, il microcredito.

ACCADEMIA DI BELLE ARTI tel. 0544 684409 Da lun a ven 8.30-13; mar e gio anche 14-17.

ISTITUTO MUSICALE “G. VERDI” tel. 0544 212373 Da lun a ven 8-19.

QUALITÀ DELL’ARIA IQA dal 14 al 20 febbraio 2011 Stazione

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Rocca Brancaleone Via Caorle Zalamella

ITC “G. GINANNI” tel. 0544 36449 Da lun a ven 7.30-13.30; mar e ven anche 14-17.

IPSSCT “A. OLIVETTI” tel. 0544 30326 Da lun a sab 8-13 (gio presso istituto Callegari).

EMEROTECA MULTILINGUE CASA DELLE CULTURE tel. 0544 591876

Agglomerato di Ra. Legenda IQA Buona

Accettabile

Mediocre

Scadente

Pessima

L’IQA (Indicediqualitàdell’aria)rappresentasinteticamentelostatocomplessivodell’inquinamentoatmosferico.Vienecalcolatosullabasedeilivellidiconcentrazionedegliinquinanti più critici del nostro territorio: particolato fine (PM10), biossido di azoto ed ozono. In funzione del suo valore si individuano cinque classi di qualità dell’aria. I dati giornalieri di Qualità dell’Aria relativi alla Provincia di Ravenna sono consultabili al sito: http://www.arpa.emr.it/ravenna/. L’andamento giornaliero delle concentrazioni di polveri PM10 in Emilia-Romagna è consultabile al sito: http://www.liberiamolaria.it

Da lun a ven 9-13.

NUMERI UTILI

MUSEO ATTIVITÀ SUBACQUEE tel. 335 5432810

118 Pronto Soccorso 800 244244 Guardia Medica 0544 693099 Guardia Veterinaria 0544 36944 Enpa - Protezione animali 112 Carabinieri 113 Polizia 115 Vigili del Fuoco 0544 482999 Vigili Urbani 803 116 Soccorso Stradale 1530 - 0544 443011 Guardia Costiera 1515 Corpo Forestale Stato 800 939393 Hera Ravenna 19696 Telefono Azzurro 0544 216316 Linea Rosa 0544 485301 Sportello immigrati 0544 485302

Apertura su appuntamento.

MUSEO D’ARTE DELLA CITTÀ tel. 0544 482477 Mar, gio e ven 9-13.30 e 15-18; mer e sab 9-13.30; dom 15-18.

DOMUS DEI TAPPETI DI PIETRA tel. 0544 32512 Da lun a dom 10-18.30.

MUSEO NATURA tel. 0544 528710 Da giov a dom e festivi 9.30-13 e 14.30-18.30.


ANNUNCI& OFFERTE

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 14 febbraio 2011

offerte lavoro

RAVENNA: Cod. 253/2011 valida fino al 10/03/2011 Azienda richiedente: EUROCOMPANY SRL Mansione: 1 CARRELLISTA Contenuti e contesto del lavoro: Presso un magazzino ortofrutticolo Luogo di lavoro: Russi (RA)- località Godo Caratteristiche candidati: Con esperienza nella mansione, preferibilmente in possesso del patentino per la conduzione del carrello elevatore Contratto: Tempo determinato 4 mesi con possibilità di rinnovo per altri 4 mesi Conoscenze richieste: Ottima conoscenza della lingua italiana scritta e parlata e conoscenza di base del computer Orario: Tempo pieno con turni anche notturni (6.00-14.00, 14.0022.00 e 22.00-6.00) Per candidarsi: Contattare la sig.ra Ossueri al numero 0544/416720 dalle 14 alle 18 oppure inviare un curriculum via mail a silva@eurocompanysrl.com

Luogo di lavoro: Ravenna (RA) - località Casemurate Formazione: Istituto alberghiero settore pasticceria Caratteristiche candidati: Età massima 29 anni, necessaria residenza in zona Contratto: Apprendistato Orario: Tempo pieno con orario notturno su 6 giorni a settimana; Cod. 182/2011 valida fino al 10/03/2011 giorno di chiusura domenica Per candidarsi: Contattare il sig. Dradi al numero 338/1058860 Azienda richiedente: NEW GIMN SRL esclusivamente di mattina entro le ore 14.00 Mansione: 1 ESTETISTA Cod. 181/2011 valida fino al 28/02/2011 Contenuti e contesto del lavoro: All'interno di un centri fitness occuparsi di depilazione, trattamenti viso e corpo, manicure e pedicure Azienda richiedente: ERIKA S.R.L. - HOTEL ROMA Luogo di lavoro: Faenza (RA) Mansione: 1 SEGRETARIO/A D'ALBERGO Contenuti e contesto del lavoro: Presso un hotel con apertura an- Formazione: Qualifica o diploma in ambito estetico nuale, accoglienza clienti, check-in, check-out e fatturazione Caratteristiche candidati: Patente B automunito, precedente Luogo di lavoro: Ravenna (RA) esperienza Caratteristiche candidati: Necessaria esperienza nella mansione Contratto: Da concordare di almeno due anni o più stagioni Conoscenze richieste: Informatiche di base Contratto: Tempo determinato con prospettiva di indeterminato Conoscenze richieste: Buona conoscenza della lingua inglese, di Orario: Tempo pieno dal lunedì al venerdì e su richiesta il sabato. internet, della posta elettronica e di un gestionale alberghiero Orario da concordare Orario: Tempo pieno continuato dal lunedì al venerdì su due turni; Per candidarsi: Inviare il curriculum tramite e-mail a info@newuno dalle 7:00 alle 15.00, l'altro dalle 15:00 alle 23:00 gimn.com Per candidarsi: Inviare curriculum via mail all'indirizzo nicola174@libero.it oppure contattare il sig.Esposito Nicola al n. Cod. 265/2011 valida fino al 09/03/2011 3458688108

FAENZA:

Cod. 198/2011 valida fino al 25/02/2011 Azienda richiedente: PROTEO INTERNATIONAL SRL Mansione: 1 TECNICO PROGETTISTA MECCANICO Contenuti e contesto del lavoro: Per un'azienda che costruisce macchine per la lavorazione della gomma, occuparsi di disegno tecnico, compilazione delle distinte base per gli approvvigionamenti delle commesse, ordine dei materiali, montaggio macchinari Luogo di lavoro: Ravenna (RA) Caratteristiche candidati: Disponibilità a trasferte all'estero anche di 20 giorni per circa 2 mesi all'anno Contratto: Tempo indeterminato Conoscenze richieste: Buona conoscenza dell'inglese e Cad Per candidarsi: Inviare curriculum a fiorenzo@proteointernational.com

Azienda richiedente: CERVIA SCAVI S.R.L. Mansione: 2 CARPENTIERI EDILI Contenuti e contesto del lavoro: Per un' impresa edile occuparsi di carpenteria, movimentazione terreno e lavori di manovalanza Luogo di lavoro: Faenza (RA) Caratteristiche candidati: Patente B, automunito. Esclusivamente con esperienza e in mobilità. Disponibilità al lavoro per due sabati al mese Contratto: Tempo determinato di 3 mesi con prospettiva di riconferma Orario: Tempo pieno dal lunedì al venerdì: 8.00/12.00 13.00/17.00Per candidarsi: Inviare il curriculum tramite fax al numero 0546/29113 o tramite e-mail a cerviascavisrl@libero.it

Si eseguono lavori di LUCIDATURA PAVIMENTI IN MARMO, COTTO, E PARQUET Ristrutturazioni Professionalità e prezzi contenuti Preventivi gratuiti Tel. 348 1645464 Cod. 264/2011 valida fino al 09/03/2011 Azienda richiedente: CERVIA SCAVI S.R.L. Mansione: 2 MURATORI Luogo di lavoro: Faenza (RA) Caratteristiche candidati: Patente B, automunito. Esclusivamente con esperienza e in mobilità. Disponibilità al lavoro per due sabati al mese Contratto: Tempo determinato di 3 mesi con prospettiva di riconferma Orario: Tempo pieno dal lunedì al venerdì: 8.00/12.00 13.00/17.00Per candidarsi: Inviare il curriculum tramite fax al numero 0546/29113 o tramite e-mail a cerviascavisrl@libero.it Cod. 272/2011 valida fino al 09/03/2011 Azienda richiedente: CONTI CELSO Mansione: 2 POTATORI/TRICI Contenuti e contesto del lavoro: Occuparsi della potatura di viti Luogo di lavoro: Brisighella (RA) Caratt.candidati: Patente B, automunito. Solo con esperienza Contratto: Tempo determinato di 1 mese Conoscenze richieste: Buona conoscenza della lingua italiana Orario: Tempo pieno dal lunedì al venerdì: 8.00/12.00 - 13.30/16.30 Per candidarsi: Contattare il Sig. Conti Celso al numero 3335773922

Cod. 261/2011 valida fino al 08/03/2011 Azienda richiedente: SANGIOVANNI FABIO Mansione: 1 ADDETTO/A AL BANCO DI GELATERIA Contenuti e contesto del lavoro: Presso una gelateria Luogo di lavoro: Ravenna (RA) Caratteristiche candidati: Anche senza esperienza, solo iscritti in lista di mobilità Contratto: Tempo determinato Orario: Orario serale e festivo: 4 giorni da 6 ore e 2 giorni da 8 ore circa Per candidarsi: Contattare il signor Sangiovanni al numero 338/7089631, oppure inviare curriculum a info@gelateriavanilla.it

RICERCA UNO/A ASSISTENTE AMMINISTRAZIONE

Cod. 270/2011 valida fino al 08/03/2011 Azienda richiedente: RISTORANTE AL BOSCHETTO Mansione: 1 CAMERIERE/A DI SALA Contenuti e contesto del lavoro: Presso un ristorante con circa 40 coperti Luogo di lavoro: Ravenna (RA) - località San Michele Formazione: Preferibilmente con diploma o qualifica di scuola alberghiera Caratteristiche candidati: Esclusivamente con buona esperienza in sala e approfondita conoscenza dei vini, automuniti e domiciliati nei territori di Ravenna e Russi Contratto: Tempo determinato con possibilità di conferma a tempo indeterminato Conoscenze richieste: Ottima conoscenza della lingua italiana Orario: Tempo pieno su due turni pranzo e cena, giorno di chiusura gioved Per candidarsi: Contattare la signora Daniela Tonelli al numero di telefono 0544/414312 preferibilmente al di fuori degli orari 12.3014.00 e 20.00-22.00; è possibile lasciare un messaggio in segreteria telefonica

Reclam Edizioni e Comunicazione Srl

RICERCA PERSONA QUALIFICATA E MOTIVATA PER ASSISTENTE AMMINISTRAZIONE In attuazione del progetto di rafforzamento e ampliamento della propria organizzazione, Reclam Srl editore free-press di Ravenna & Dintorni, Trovacasa Premium, Factotum, Palcoscenico, Magazine Festival propone a donne e uomini in età compresa tra 24-40 anni, con esperienza in ambito amministrazione e controllo nel settore servizi, diploma di ragioneria, laurea o cultura equivalente, ambizione a costruire qualcosa di significativo per sé e di socialmente importante di diventare assistente di amministrazione con possibilità di carriera come responsabile amministrativo. Si offrono le migliori condizioni di mercato e formazione di alto livello.

Cod. 277/2011 valida fino al 08/03/2011 Azienda richiedente: 3P SRL Mansione: 1 STAMPATORE OFFSET Contenuti e contesto del lavoro: Presso una tipografia occuparsi dei procedimenti di stampa Luogo di lavoro: Ravenna (RA) - località Fornace Zarattini Caratteristiche candidati: Con esperienza nella mansione e preferibilmente iscritto alle liste di mobilità oppure di età inferiore ai 29 anni e con formazione scolastica nella stampa offset Contratto: Tempo determinato con possibilità di trasformazione a tempo indeterminato oppure apprendistato Orario: Tempo pieno spezzato dal lunedì al venerd Per candidarsi: Inviare curriculum vitae via mail all'indirizzo amministrazione@3psrl.net

Coraggio, il mondo cambia e noi vogliamo cambiare insieme! Per informazioni e appuntamenti: tel 0544 408312 e-mail amministrazione@reclam.ra.it (Michela Zama)

Cod. 276/2011 valida fino al 08/03/2011 Azienda richiedente: BONAVITA MASSIMO Mansione: 1 ADDETTO/A AUTOLAVAGGIO Contenuti e contesto del lavoro: Presso un distributore di carburante occuparsi del lavaggio auto Luogo di lavoro: Ravenna (RA) Caratteristiche candidati: Età superiore ai 45 anni, preferibilmente con esperienza nella mansione, patente b, automunito Contratto: Contratto a chiamata a tempo determinato Orario: All'interno della fascia d'orario 8/19; giorni di chiusura sabato pomeriggio e domenica Per candidarsi: Inviare curriculum via fax al numero 0544/276504 oppure all'indirizzo mail bmaxerg@libero.it Cod. 233/2011 valida fino al 02/03/2011 Azienda richiedente: QUALITY TEST S.R.L. Mansione: 1 TECNICO PER CONTROLLI NON DISTRUTTIVI Contenuti e contesto del lavoro: Occuparsi di controlli radiografici su saldature e relativa certificazione Luogo di lavoro: Ravenna (RA) Caratteristiche candidati: Preferibilmente con esperienza, automunito, disponibile a turni serali Contratto: Tempo determinato con prospettiva di indeterminato Orario: Tempo pieno con turni serali Per candidarsi: Telefonare dalle 10 alle 12, il lunedì, mercoledì o venerdì al numero 0544/468472, oppure inviare il curriculum tramite mail a info@qualitytestsrl.com Cod. 212/2011 valida fino al 01/03/2011 Azienda richiedente: FORNO DRADI Mansione: 1 AIUTO FORNAIO/A PASTICCIERE Contenuti e contesto del lavoro: Presso un forno pasticceria, occuparsi di aiutare il fornaio nella produzione dei prodotti da forno, della pulizia dei locali e dei macchinari

RICERCA UNO/A VENDITORE Reclam Edizioni e Comunicazione Srl

RICERCA PERSONE SIMPATICHE E MOTIVATE PER AREA COMMERCIALE In attuazione del progetto di rafforzamento e ampliamento della propria area commerciale, Reclam Srl editore free-press di Ravenna & Dintorni, Trovacasa premium, Factotum, Palcoscenico, Magazine Festival propone a donne e uomini in età compresa tra 24-40 anni, con eventuale esperienza di vendita nel settore sevizi, laurea o cultura equivalente, ambizione a costruire qualcosa di significativo per sé e di socialmente importante di diventare partner di vendita di prodotti editoriali e di comunicazione, con possibilità di carriera come area manager. Si offrono le migliori condizioni di mercato e formazione di alto livello. Il profilo completo ricercato può essere richiesto ad info@reclam.ra.it.

Coraggio, il mondo cambia e noi vogliamo cambiare insieme! Per informazioni e appuntamenti: tel 0544 408312 e-mail amministrazione@reclam.ra.it (Michela Zama)

31



Ravenna & Dintorni 429 - 24 02 2011