Page 1

FORLÌ FIERA

FORLÌ FIERA

Salute e Benessere in fiera EXPO

Con il presente coupon entri a

€ 4,00

Sabato 24 e domenica 25

Salute e Benessere in fiera EXPO

25-26-27 febbraio

2011

www.naturalexpo.it

10 febbraio 2011 n. 427

w w w. r a v e n n a e d i n t o r n i . i t

The mark of responsible forestry DNV-CoC-000038 ©1996 Forest Stewardship Council

partecipazione straordinaria di Janira, Luca Sardella e lo staff Rai

Redazione tel 0544 271068 redazione@ravennaedintorni.it • Pubblicità tel. 0544 408312 info@reclam.ra.it

CELEBRAZIONI

Un display in piazza per il 150° dell’Unità A PAGINA 3 LA MANIFESTAZIONE

Le donne in piazza per “Se non ora, quando?” A PAGINA 4 AMMINISTRATIVE

Il terzo polo che non c’è e le manovre di Pdl e Lega A PAGINA 5 FORUM

A PAGINA 13 ASL

Angelini è il nuovo direttore sanitario A PAGINA 24

POLITICA

Sceriffo addio, ora la priorità è il welfare Intervista a tutto campo con il sindaco Matteucci all’avvio della campagna elettorale Giunto al termine della legislatura e ormai a soli tre mesi dalle amministrative il sindaco Fabrizio Matteucci dà di fatto avvio alla campagna elettorale annunciando l’intenzione di presentare un programma sotto forma di «100 progetti per la città». Lo ha dichiarato a Ravenna&Dintorni, in una sorta di intervista collettiva con i componenti della nostra redazione. Una chiacchierata cordiale di un paio d’ore nel corso della quale il Sindaco ha di fatto stipulato un “contratto con i ravennati” in vista delle elezioni, che si dice certo di vincere con il 60% dei consensi. Nei prossimi cinque anni di legislatura dovremmo quindi dire addio al “sindacosceriffo” che abbiamo conosciuto in passato, in quanto «ci siamo messi in asse», dice, tanto da escludere «un’altra stagione di ordinanze». La sicurezza, quindi, non è più ai primi posti del suo programma, scalzata a quanto pare da lotta alla crisi e welfare. Possiamo dire addio, inoltre, anche al festival dedicato ai “legami” di cui Matteucci parlava nei primi mesi del suo mandato e per il quale si era pensato anche a un ospite d’eccezione come Zygmunt Bauman. Al momento, dice Matteucci, è più che sufficiente “La città che vorrei”, il festival utilizzato quest’anno come prologo alla Notte d’oro. Passando alle cose “serie”, però, la nostra chiacchierata parte dai temi del sociale, alla luce naturalmente del caso scoppiato nel 2010 del “buco” del Consorzio. «La prima parte dei cento progetti che stiamo preparando sarà proprio dedicata alle politiche sociali. Abbiamo avuto il grave incidente del “buco” e personalmente non ho mai nascosto il fatto né che fosse grave, né che fosse però un’eccezione al buon governo. In dicembre abbiamo liquidato quello che si poteva liquidare dei debiti alle cooperative e prima della fine della legislatura liquideremo il resto».

LA MOSTRA

Gli anni fantastici del dopoguerra

Con quasi 180 opere provenienti da tutto il Paese, “L’Italia s’è desta. 1945-1953, arte in Italia nel secondo dopoguerra. Da De Chirico a Guttuso da Fontana a Burri” – che inaugura domenica 13 – è la mostra più grande mai realizzata dal Museo d’Arte della città di Ravenna. E non a caso, visto che la volontà dell’esposizione è quella di documentare per la prima volta in assoluto nella sua interezza uno dei periodi più vitali e importanti di tutta l’arte nazionale (nella fo-

to il dipinto del 1949 “Il porto di Nantes” di Renato Birolli). Un periodo in cui l’arte si risvegliava dopo gli anni della dittatura e della guerra, dimostrando un fermento dalle molteplici sfaccettature che si incarnò in svariati movimenti, ognuno con il proprio manifesto operativo. Nove anni fortemente influenzati dal Cubismo di Picasso e che trovano nel 1953 una sorta di spartiacque, proprio a seguito delle due mostre picassiane in Italia.

SEGUE ALLE PAGINE 4 E 5

SERVIZIO A PAGINA 10

RAVENNA Via Faentina 118/A Tel. 0544. 460461 Via IV Novembre 13 Tel. 0544. 39344 C.Comm.le “La Fontana” Tel. 0544. 451031 Viale L.B.Alberti 72 Tel. 0544. 400697 C.Comm.le “ESP” Tel. 0544. 270589 C.Comm.le “G.Galilei” Tel. 0544. 471277 MARINA DI RAVENNA Piazza Dora Markus 11/N Tel. 0544. 538497 RUSSI C.Comm.le “I Portici” Tel. 0544. 582315 MEZZANO Via Reale 267 Tel. 0544. 521655 BAGNACAVALLO C.Comm.le “La Pieve” Tel. 0545. 934831 LUGO C.Comm.le “Il Globo” Tel. 0545. 32077 FAENZA Corso Saffi 14 Tel. 0546. 25147 CESENA Via Zeffirino Re 11 Tel. 0547. 29233 RIMINI C.Comm.le “Le Befane” Tel. 0541. 309706 ARGENTA Piazza Giovanni XXIII 1B Tel. 0532. 805423

GGIO 0,08 COPIA OMA Editore Reclam Aut. Trib. di Ravenna n. 1172 del 17/12/2001 Direttore responsabile: Fausto Piazza Stampa: Galeati Industrie Grafiche Anno X nr. 426. Poste Italiane spa - Sped. in abb. post. D.L. 353/2003 (conv. di legge 27/02/2004 n. 46) art. 1 comma 1 DCB C.R.P.- C.P.O. RAVENNA. Prezzo€


CRONACA& ATTUALITÀ

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 10 febbraio 2011

3

I REDDITI DEI POLITICI

Valter Fabbri è il “paperone”

I più “ricchi” del consiglio

I più “poveri” sono i giovani

Il sindaco e la giunta

I compensi degli amministratori

Come l’anno scorso, è il presidente del consiglio comunale Valter Fabbri il "paperone" di Palazzo Merlato, avendo dichiarato nel 2009 ben 115.576 euro. Lo si evince dalle tradizionali tabelle diffuse dal Comune sui redditi di consiglieri comunali e assessori. Pensionato, Fabbri (Pd) è presidente della società romagnola di Mutuo soccorso.

A seguire – decisamente staccati – il presidente Fabbri nella speciale classifica dei più “ricchi” del consiglio comunale di Ravenna è Diego Rubboli (Comunisti italiani) che nel 2009 ha dichiarato 86.145 euro. A chiudere il podio il chirurgo Alberto Fussi (Pri) con 74.891 euro. Sopra i 70mila euro (72.611, per la precisione) anche Alvaro Ancisi di Lista per Ravenna.

I più "poveri" del consiglio comunale sono come immaginabile anche i più giovani: il vicepresidente del consiglio Marco Bertozzi (Pdl), il “finiano” Gianluca Palazzetti, Sarah Ricci (Sel) e Andrea Tarroni (Pd), in rigoroso ordine alfabetico, dichiarano tutti attorno ai 5mila euro all’anno. Per la “cronaca”, in fondo alla classifica c’è la Ricci (4.057 euro).

Per quanto riguarda la giunta, il sindaco Matteucci con 66.375 euro dichiarati nel 2009 è preceduto in questa speciale classifica da Gianluca Dradi, assessore alla Sicurezza (nonché avvocato), con 77.931 euro, dall'assessore ai Servizi Sociali Pericle Stoppa (72.221) e anche dall'assessore all'Urbanistica Gabrio Maraldi e da quella al Decentramento, Silveria Lameri, rispettivamente con 68.374 e 68.517 euro.

Il Sindaco ha uno stipendio di 5.400 euro circa lordi che si concretizza in 12 mensilità da 3.500 euro netti. Il vicesindaco e il presidente del consiglio da poco più di 4.000 euro al mese (sempre lordi), gli assessori 3.217 euro (che netti sono 12 mensilità da 2.200 euro). Per quanto riguarda i gettoni per i consiglieri si tratta di una sessantina di euro lordi a seduta mentre in commissione diventano poco più di 40.

150° UNITÀ D’ITALIA

È partito il conto alla rovescia Un display in piazza, dove si concentreranno le iniziative per l’anniversario Un display dal balcone del municipio, in piazza del Popolo, ricorda ai ravennati quanti giorni mancano al 17 marzo, 150° anniversario dell’unità d’Italia. Si tratta di una delle iniziative, sicuramente la più “visibile”, tra gli oltre trenta appuntamenti che da qui a fine anno Ravenna dedicherà all’importante anniversario. Tra le altre, presentate in Municipio nei giorni scorsi, anche la messa on line del sito “Ravenna Risorgimento” (www.ravennarisorgimento.it). Gli appuntamenti più importanti si concentreranno però tra il 16 e il 17 marzo: si va dagli eventi sportivi ai grandi convegni storici, dalle iniziative dedicate alle donne del Risorgimento, ad altre organizzate dalle pro loco del litorale. In particolare, la Notte del Tricolore, con musei e (si spera) negozi aperti, partirà alle 18 di mercoledì 16 marzo con concerti ed esibizioni folcloristiche e storiche in piazza del popolo. Giovedì 17, proclamata giornata festiva na-

zionale, si partirà con la cerimonia dell’alzabandiera e nel pomeriggio si terrà in municipio un consiglio

S. Valentino 2011 …alla

una dolce serata… per ricordare...! per rinsaldare...! per non sbagliare...! Il tutto con il tipico menù della Tenuta Augusta e musica dal vivo con Bea !

comunale straordinario. I monumenti risorgimentali saranno illuminati e in serata la banda suo-

Il display luminoso in piazza del Popolo.

giornata del ricordo UN DVD SULLA VICENDA DELLE FOIBE Giovedì 10 febbraio ricorre la Giornata del ricordo, dedicata alla memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata. Per l’occasione, alle 17 nella sala Muratori della Classense di Ravenna, in via Baccarini 3, avrà luogo l’iniziativa “Le vie della memoria. Riflessione sul confine orientale”, a cura del professore Fabio Todero dell’Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nel Friuli e Venezia Giulia. Il programma prevede anche la proiezione di un dvd sul tema, realizzato dalla Provincia di Trieste e dallo stesso Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione come una unità didattica multimediale a uso delle scuole. Il dvd ripercorre infatti in chiave storico-documentaristica la vicenda delle foibe e del confine orientale e si presta a essere strumento di supporto in ambito formativo. Per questo potrà essere ceduto alle scuole che ne faranno richiesta all’Istituto storico della Resistenza: istorico@racine.ra.it.

nerà in piazza del Popolo dove fuochi d’artificio creeranno le date del 1861 e del 2011. Si terranno proiezioni di filmati e spettacoli di animazione e il Comune invita tutti i negozi a predisporre vetrine e oggettistica di carattere risorgimentale. Il vicesindaco Giannantonio Mingozzi ha poi annunciato in questi giorni che la squadra di serie A di baseball del Godo giocherà tutte le partite del campionato con il simbolo del 150° dell’unità d’Italia.

Menu

❤ l’Aperitivo ❤ l’Antipasto Fantasia di Crostini ❤ i Primi • Cuori di formaggio con vellutata di pomodoro, basilico e scaglie di grana • Farfalline casalinghe con asparagi e salsiccia ❤ Il Sorbetto ❤ Il Secondo • Filetto di manzo con carciofi e patate al forno ❤ Il Dessert con Acqua, Vino, Caffé Liquori e Bollicine € 25,00

s.s. Romea Nord al Km 11 Mandriole (RA) tel. 0544 449015 www.tenutaaugusta.it info@tenutaaugusta.it


4

CRONACA& POLITICA

giovedì 10 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

L’INTERVISTA (segue dalla prima) A molti mesi dalla scoperta del “buco” nell’ex consorzio, avete capito se quei 10 milioni di euro siano stati in qualche modo sprecati, se è mancata l’ottimizzazione delle risorse? «Le verifiche sono ancora in corso, ma assolutamente no, posso già dire che sono stati spesi in servizi. Abbiamo avuto un’espansione nelle ore assistenza, nella natura degli interventi, nella copertura per anziani, minori, non autosufficienti, adulti in difficoltà». L’opposizione si chiede perché l’Asp stia assumen do un direttore amministrativo. Susanna Tassinari, da lei nominata, non basta? «Credo che la vicenda dell’ex Consorzio abbia insegnato a tutti che una gestione bicefala non possa che portare benefici. Se ci fosse stata anche in passato, avremmo evitato questa situazione. Anche se, ribadisco, i soldi, che entro la legislatura finiremo di liquidare alle cooperative sociali, sono stati spesi in servizi». Ma allora, perché i fondi per il welfare non crescono di conseguenza? Ci saranno dei tagli? «Probabilmente, in assestamento di bilancio, dovremmo aggiungere qualche risorsa ai 10milioni già previsti, una cifra tra i 500mila e il milione di euro. Ciò non toglie che siamo anche riusciti a fare interventi di razionalizzazione, imposti dalla necessità. Ma è certamente vero che per il futuro le politiche sociali dovranno essere al primo posto perché gli effetti della ripresa tarderanno ad arrivare. E credo che in una situazione di bisogni crescenti, penso ovviamente alla terza età, a cui non corrisponde una crescita delle risorse, la soluzione sia da ricercrare in un nuovo welfare che metta al centro l’intervento pubblico ma coinvolga anche il privato e il terzo settore. Quando dico privato, penso anche alle famiglie. Il welfare mix deve essere la nuova frontiera. Se vogliamo mantenere il primato dobbiamo imboccare questa strada». Passando dalla terza età all’infanzia, alla luce dei presunti maltrattamenti al nido di Conselice,

come pensate di poter evitare casi del genere nelle strutture comunali? «Penso che la parola chiave sia controlli. Abbiamo un sistema integrato che regge, che dà sicuramente risposte quantitative ed è necessario che sia affiancato da un sistema di verifiche e controlli adeguato. Tra le proposte che ho sentito in questi giorni non mi convince quella di far ruotare le maestre negli asili, i genitori la prima cosa che chiedono è un po’ di stabilità. Le webcam? Non saprei, credo che la politica debba confrontarsi con la comunità educativa». La nostra comunità è stata scossa anche per la morte da monossido di carbonio in una casa popolare di una donna a cui Hera aveva staccato il gas. Come evitare casi del genere? «Molte proposte avanzate sul tema in quei giorni sono costose e difficili da realizzare». Anche quella di invitare perlomeno Hera ad avvisare Acer prima di staccare il gas? «Questo non credo abbia molto senso. Molte idee non stanno in piedi praticamente. A breve però faremo noi proposte precise. Ma voglio ricordare che dobbiamo occuparci di tutti, non solo di chi sta nelle case popolari. Per questo stiamo definendo un piano che risolverà il problema freddo per i senzatetto: abbiamo individuato l’area dove costruire un dormitorio per il prossimo inverno». Il dormitorio son si farà più al quartiere S. Agata, come inizialmente previsto, perché i residenti non la vogliono, come ha dichiarato una dirigente comunale? «Io ho in mano una lettera dell’Ausl che nega l’agibilità. Abbiamo però trovato una soluzione alternativa. Dove? Lo dirò solo quando sarà definitivo. Purtroppo in tema di povertà si dimostrano tutti solidali, fino a che però non arriva alla soglia della propria casa». Esiste un’emergenza abitativa a Ravenna? «Ci sono un sacco di persone che ora non riescono più a pagare il mutuo o l’affitto. Credo sarà uno dei temi

Le novità «Una nuova sede per la Casa del volontariato e un dormitorio per i senzatetto»

bilancio sociale LA PROMESSA: «TRA CINQUE ANNI MILLE PARCHEGGI IN PIÙ» È da pochi giorni on line sul sito del Comune il bilancio sociale 2007-2009. Il sindaco Matteucci ha colto l’occasione per sottolineare alcuni numeri della propria attività e lanciare uno sguardo al futuro. «Fra cinque anni – dice – i tre milioni e mezzo di turisti che vogliamo portare a Ravenna troveranno una città universitaria, con un moderno polo tecnologico, con mille parcheggi in più e con la nuova Darsena che sarà un quartiere in movimento. Entro il 2011 faremo la copertura dell’adsl veloce in tutto il territorio comunale». Ravenna, ricorda il Sindaco, «è fra le prime dieci città italiane in tutte le classifiche: qualità della vita, scuole, politiche ambientali. Cinquantacinquemila ravennati praticano uno sport e abbiamo 114 impianti sportivi del Comune. Abbiamo avuto cura dei nidi e delle scuole per l’infanzia. In tre anni (quelli presi in considerazione dal bilancio sociale, ndr) abbiamo ridotto del 50 per cento le liste d’attesa. Con le case di riposo, i centri diurni e l’assistenza domiciliare assistiamo centinaia di anziani. Abbiamo otto centri sociali per gli anziani che contano 4.131 soci».

Matteucci: cento progetti Politiche sociali e lotta alla crisi tra le priorità del sindaco

Il sindaco Fabrizio Matteucci nella redazione di Ravenna&Dintorni nel corso dell’intervista collettiva con i nostri giornalisti: da sinistra, Luca Manservisi, il direttore Fausto Piazza, Federica Angelini e Andrea Alberizia.

più importanti dei prossimi anni e per questo stiamo pensando a strumenti di sostegno al reddito. Abbiamo provato con gli accordi con le banche ma evidentemente non bastano. Dobbiamo inventarci qualcos’altro». Sempre in tema di lotta alla povertà, lei ci aveva assicurato, in un’intervista nel dicembre del 2009, che avrebbe fatto pressioni ad Hera per non farle chiudere mai l’acqua ai clienti morosi. «Direi che siamo in dirittura d’arrivo per trovare una soluzione». In questi giorni è stato criticato per l’appoggio all’aumento del capitale di Hera che secondo alcuni porterebbe alla privatizzazione dell’azienda. «Non credo che le due cose siano collegate e ribadisco la mia convinzione che Hera debba restare a maggioranza pubblica, anche se questo comporterà partecipare alla gara per i servizi come prevede il decreto Ronchi». Capitolo Marina. Firmata la nuova ordinanza (che è uguale a quella dell’anno scorso) i bagnini chiedono già di rivederne gli orari. Hanno qualche speranza? «Non riesco a capire perché continuiamo a concentrarci sulla festa da ballo, formula utilizzata solo dal 12% degli stabilimenti balneari. Per quanto riguarda la possibilità di allungare l’apertura da mezzanotte all’una almeno dal lunedì al giovedì io sono comunque aperto a discuterne ma vorrei anche sentire cosa ne pensano gli altri operatori associati a Confesercenti e Confcommercio, non solo i bagnini. Gli orari non sono un tabù, ma per quest’anno no, non sono disposto a modificare la mia ordinanza. In generale, su Marina, credo di poter dire che abbiamo preso la situazione per i capelli e l’abbiamo raddrizzata. Adesso andiamo avanti, difendo il bene della comunità e del turismo». A questo proposito, come spiega il calo di presenze del 2010? «L’anno scorso si sono fatti sentire

la mancanza di “ponti” e il maltempo. Poi c’è la crisi. Per il futuro penso che ci dobbiamo porre il problema della promozione, come riuscire a promuoverci in una visione larga, come costa Adriatica, come sistema Italia». Da Marina a Marinara. Come giudica le vicende in cui è rimasta coinvolta? «Della crisi Cmr (la coop che controlla la concessionaria del porticciolo, ndr) so solo quello che leggo sui giornali. Per quanto riguarda la presunta commistione tra politica e affari di cui parla qualche consigliere comunale di opposizione non capisco davvero cosa si intenda. Quello che auspico è che chi prenderà in mano la gestione di Marinara possa integrarla con il resto del paese e, in generale, farla rientrare nell’ambito del nostro progetto turistico». Ma proprio in questo senso non si può dire che Marinara sia stato un fallimento? Col senno di poi non è forse vero che hanno vinto gli interessi immobiliari, che si è costruito troppo? Sono stati fatti degli errori? «L’unica scelta su Marinara era all’epoca se farla o non farla. Realizzare un porto turistico così grande richiedeva un motore immobiliare del genere. Non credo però che Marinara sia stata un errore, come idea. Certo, al momento non ha dato i risultati attesi, ma non è che il mondo finisca domani». A proposito di appetiti immobiliari, la Darsena ci pare forse essere il punto dolente di questi cinque anni, che sarebbero dovuti essere nelle intenzioni quelli dell’avvio della riqualificazione. Coma mai questo ritardo? «Nego che in questi cinque anni siamo stati lenti. Stiamo parlando di una riprogettazione di un’area che ha 43 proprietari e da affrontare senza

fondi anticrisi CONTRIBUTI PER LE ASSUNZIONI: SOLO 26 IMPRESE HANNO FATTO DOMANDA Nel 2010 il Comune ha stanziato un fondo di 400mila euro per i lavoratori colpiti dalla crisi con un contributo che può arrivare a 3.300 euro a testa. In tutto sono state presentate 203 domande, il cui esame è in corso. «Si presume – dice il Sindaco – di completare l’istruttoria e i pagamenti agli aventi diritto entro il mese di aprile». Altri 400.000 euro erano stati stanziati per un innovativo intervento di sostegno all’occupazione tramite erogazione di contributi (da circa 4.000 euro) alle imprese che avessero effettuato assunzioni con contratto di lavoro subordinato tra il 1 luglio e il 31 dicembre 2010. «Per questo secondo fondo – rivela Matteucci – abbiamo ricevuto solo 26 domande che devono essere ancora esaminate ma che anche se fossero tutte accolte andrebbero a impegnare soltanto 100mila dei 400mila euro totali». I restanti verranno riutilizzati nel 2011 per finalità simili, «ma è ovvio – conclude Matteucci – che dovremmo capire cosa non ha reso appetibile il fondo alle imprese, confrontandoci con i sindacati e naturalmente anche con le imprese stesse».

soldi dello Stato. Poi non dimentichiamo che in questi anni è arrivata anche la crisi. All’inizio erano in molti che bussavano, oggi l’interesse si è un po’ raffreddato». Sì, ma almeno il bando per lo scavalco della stazione, annunciato già da anni? «Il bando lo facciamo ma, detta in parole povere, dobbiamo “metterci dentro” i soldi se vogliamo che sia appetibile per professionisti di fama mondiale». E l’ex dogana, l’unico spazio di proprietà comunale, acquistato nel 2007? «Come abbiamo sempre detto vogliamo realizzare lì un intervento architettonico di grandissima qualità. Intanto inaugureremo la nuova do-

Marinara «Non è stato un errore farla Il porto richiedeva un grande motore immobiliare»


CRONACA& POLITICA

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 10 febbraio 2011

5

La curiosità

per (ri)convincere gli elettori 9.124 che punta alla rielezione con il 60 percento dei consensi gana in primavera (nel centro direziovestire il Comune? nale Darsena San Vitale, ndr). In «Solo cifre ragionevoli. Metterequeste settimane metteremo poi a mo naturalmente a disposizione le gara per diverse centinaia di migliaia aree ma non tireremo fuori certo di euro i lavori di sistemazione della dieci milioni di euro, tanto per catestata della darsena. Si tratta di un pirci». intervento di arredo urbano che renDalla Darsena al centro stoderà poi pienamente fruibile le banrico. Il piano comunale sui cochine fino alla sede dell’Autorità porsiddetti dehors rituale, senza più barriere. L’unico schia di rivelarsi un dubbio che ci resta è quello se rendeflop a causa delle imre la zona carrabile o esclusivamente posizioni della Sopedonale. Insomma, non siamo cervrintendenza. to andati piano, siamo di fronte a te«Stiamo lavorando a mi complessi, non risolvibili in una delle ipotesi per i luoghi sola legislatura». in cui la Sovrintendenza Cosa ne pensa del dibattito sul ha posto il problema. In cosiddetto “sigarone”, il magazparticolare in piazza del zino ex Sir contro la cui demolizione c’è stata una sorta di solleil fatto vazione popolare? «Innanzitutto voglio chiarire che LA DUNA DEGLI ORSI QUERELA IL SINDACO l’intervento pubblico in questo caso Il sindaco Fabrizio Matteucci ha ricevuto un avviso è assolutamente escluso. Personaldi garanzia per una denuncia della Duna degli Ormente credo che se si decide di consi. Lo stabilimento balneare aveva infatti querelato servarlo bisogna prevederne un utiil primo cittadino per diffamazione, a seguito di lizzo e al momento non mi pare ci quanto avrebbe dichiarato durante le sue campasiano le condizioni di sostenibilità gne per ripristinare l’ordine a Marina di Ravenna. economica». Il Sindaco, su invito del Pm, lo scorso giovedì 3 febIn tutta questa “faccenda”, cobraio si è recato in Procura accompagnato da me si innesta il tema Gianluca Dradi, avvocato della partecipazione nonché assessore alla Sipopolare? curezza nella giunta Mat«Utilizzeremo tutti gli teucci. «Non ritengo di strumenti previsti dalla aver diffamato nessuno – legge». ha dichiarato il Primo cittaCome se la immagidino all’uscita del tribunale na la Darsena alla fi– e mi sono recato volenne del suo secondo tieri davanti al magistrato mandato? per chiarire il senso ed il «Mi auguro che sacontesto delle frasi da me ranno avviati, e magari pronunciate lo scorso anconclusi, gli interventi no nel corso della attività più significativi. Tra tut- Il Sindaco rovescia in un tombino un di regolazione degli intratte le proposte arrivate in secchiello di moijto. La foto simbolo tenimenti balneari. Attività questi mesi dovremo de- della lotta contro il cosiddetto “sballo” di regolazione che ho ritecidere di realizzarne nuto di dover svolgere al fiuna, un’unicità su cui concentrare ne di contemperare la libera attività imprenditole risorse e che sia in grado di favoririale con l’esigenza di tutelare l’incolumità e la sire il decollo di tutta l’area». curezza pubblica». Ma quanti soldi riuscirà a in-

Popolo pensiamo a un intervento più “leggero”, compatibile con le esigenze dei gestori». Sono diversi i “contenitori” presenti in centro storico al centro di progetti di riqualificazione o abbandonati a se stessi. L’elenco può iniziare con l’ex sede dell’anagrafe. «Non ci sono decisioni in proposito. Però posso dire che il servizio di anagrafe funziona bene dove è adesso». L’ex cinema Mariani? «Nessuna novità». Il mercato coperto? «Stiamo procedendo. Siamo nel 2011 e in linea con i programmi anche se ora dovremo decidere dove trasferire i commercianti nel periodo dei lavori». La piazzetta delle Poste? Non dovrebbe essere inaugurata in occasione dell’anniversario dell’unità d’Italia? «Ci sono stati dei problemi per quanto riguarda i lavori in corso, la Sovrintendenza sta rallentando l’intervento di collegamento con piazza del Popolo». Piazza Kennedy? «L’intervento verrà realizzato nella prossima legislatura». E la caserma di via Bixio? «Pure». Tornando invece ai cento progetti della sua campagna elettorale, ce ne rivela almeno uno? «D’accordo, la nuova sede della Casa del volontariato nel quartiere San Biagio (probabilmente nella nuova sede della circoscrizione di via Cicognani, ndr)». Dopo le Regionali di marzo lei dichiarò di puntare al 60 percento. Conferma?

Darsena «Nessun ritardo E il Comune non ci investirà certo 10 milioni»

Prenotazione corsi:

SABATO 19 FEBBRAIO ore 15 Piscina Comunale di Lugo INFO: 339 2574986 www.sottacquasub.com

3.100

Sono i contatti telefonici avuti nel solo 2009 dal gabinetto del sindaco, mentre 1.736 sono le mail ricevute dallo staff del Primo cittadino.

Sono i cittadini fisicamente incontrati dal gabinetto, sempre nel 2009. Solo a una parte di questi incontri, naturalmente, ha partecipato anche il Sindaco.

«Confermo, ma non si tratta di un’affermazione arrogante. Credo che il lavoro svolto e la forza della coalizione che mi sostiene possano portare un risultato del genere». Visto la candidatura di Ravenna a capitale europea nel 2019, ha in mente un nome “forte” per il prossimo assessore alla Cultura? «La giunta, come nel 2006, la deciderò dopo le elezioni seguendo criteri di rappresentanza e competenza. Gli assessori sono tutti ugualmente importanti anche se è chiaro che il lavoro della giunta nei primi due anni sarà molto improntato sulla candidatura e quindi la mia scelta per l’assessorato alla Cultura sarà coerente con questo. Ora non ho in mente un identikit». Di recente ha dichiarato che le quote rosa sono un “male necessario”. Le applicherà quindi nella composizione della giunta? «No, sarà una giunta con presenze femminili, ma senza una soglia minima cui attenersi». Alle primarie per la Provincia lei ha sostenuto Casadio ma la Fagnocchi ha comunque ottenuto, in città, un terzo dei voti del Pd. «Non schierarsi, per un sindaco, sarebbe stato sinonimo di ipocrisia e furbizia politica e io non sono così. Le primarie hanno ottenuto un ottimo risultato e hanno rafforzato il partito, che raccoglie un arco di personalità e posizioni che siamo sempre riusciti a comporre in ma-

niera efficace. A questo proposito voglio sottolineare come la mia giunta non sia mai stata frenata da divisioni del Pd o tra il Pd e gli alleati, a cui sono grato per questo». Situazione ribaltata, invece, tra l’opposizione… «A Ravenna è divisissima e anche per questo non è in grado di formulare una proposta. È invece aspra come un limone sottaceto sui problemi della città. È acida». Ritiene possibile una fuoriuscita dei cattolici dal Pd? C’è chi dice che in questi anni lei abbia avuto un occhio di riguardo verso questo elettorato. «Mi pongo davanti a tutti gli elettori allo stesso modo. Sono convinto di essere stato veramente il Sindaco di tutti. Ho le mie idee che naturalmente ispirano la mia azione. Comunque non prevedo una fuoriuscita di dirigenti del Pd alla vigilia delle elezioni». Qual è la cosa che più le dispiace di non aver fatto in questi anni? «Il rammarico più grosso è la scure piombata sugli enti locali. Mi piange il cuore vedere le buche nelle strade, ma non ci sono i soldi per la manutenzione». E la cosa, invece, che ha capito che non riuscirà mai a fare? «Mah, più che altro ho capito quello che non devo fare, cioè voler mettere d’accordo tutti quando prendo una decisione. Perché così, in realtà, non si prende alcuna decisione. Quello che non deve fare un sindaco è cercare il consenso a tutti i costi».

Quote rosa «Non le applicherò nella mia giunta»

Il rammarico «Non ci sono i soldi per le buche»

“Il mondo è un libro e chi non viaggia ne legge solo una pagina” Sant’Agostino

Da Lilliput, i migliori libri per i tuoi viaggi... e da oggi anche una selezione di birre dal mondo per accompagnare le tue letture


6

CRONACA& POLITICA

giovedì 10 febbraio 2010 | RAVENNA& DINTORNI

APPUNTAMENTO INCONTRO CON BECCARIA SULLA STRAGE DI BOLOGNA

LA MANIFESTAZIONE Anche a Ravenna, domenica 13 febbraio si terrà la mobilitazione delle donne in piazza del Popolo a partire dalle 15, in contemporanea con un centinaio di altre piazze di tutta Italia. L’assemblea delle donne riunite il 3 febbraio, provvisoriamente presso la sede dell’Udi di Ravenna (in attesa della "Casa delle donne"), ha deciso di aderire all’appello nazionale “Se non ora, quando?” e alla mobilitazione promossa dalle donne in difesa della loro dignità. Per l’occasione verranno allestiti due gazebi con cartelli, striscioni e materiali. Sarà disponibile un microfono aperto per chi vorrà prendere parola e poi musica, performace, letture. «Insomma – si legge in un comunicato dell'Udi – un pomeriggio per dare voce alla nostra indignazione per l’uso strumentale del corpo delle donne nella pubblicità, nei media e in politica, ridotto a merce da acquistare, usare, consumare, scambiare, violare. Chiediamo a tutte le donne e gli uomini di sottoscrivere l'appello nazionale e di aderire alla mobilitazione di Ravenna e partecipare in tantissime e tantissimi». Le promotrici di “Se non ora, quando?” nella nostra città sono Udi Ravenna, Associazione femminile maschile plurale, Coordinamento Donne Spi Cgil, Rete delle donnne Cgil, Donne in nero, Fondazione Gentes de Yilania, Linea Rosa, ma è giunta anche l’adesione del sindaco Matteucci, della Conferenza provinciale delle donne del Pd, del Mo-

Le donne in piazza del Popolo per il Rubygate, e non solo Un’altra manifestazione contro il Presidente Berlusconi si è svolta domenica 6 febbraio al Palasharp di Milano cui hanno partecipato, tra gli altri, Umberto Eco e Roberto Saviano. Da Ravenna è partito un pullman organizzato dagli aderenti al circolo di Ravenna di Libertà e Giustizia, ai Comitati in Difesa della Costituzione della provincia, al Comitato per la Legalità e la Democrazia e al Gruppo dello Zuccherificio.

viemnto 5 stelle e molte altre arriveranno. E un invito a partecipare è giunto anche dall’assessora alle Pari opportunità Giovanna Piaia che in una nota scrive: «In Italia circola un clima maschilista così saturo di ambivalenze da mantenere la questione femminile irrilevante, quanto taciuta la questione maschile. Sarà quella del 13 febbraio un'altra occasione per dire che dentro le ambiguità sul

silenzio delle donne non ci stiamo. In piazza ci siamo sempre chiamate da sole». E conclude: «le differenze di genere sono quanto in valore o in svantaggio le donne possono rappresentare per misurare quanta la società sia equa nel riconoscimento dei bisogni, nello sviluppo della parità e delle potenzialità di ciascuno. Sono queste le questioni che ci fanno valutare la qualità della politica e delle

sue azioni. La nostra visione di emancipazione ha sempre portato lo sguardo oltre la liberazione delle donne per offrire una visione di convivenza sociale rispettosa della dignità di tutti, rimanendo sempre dalla parte delle donne. È questo che mi fa pensare che in molte saremo in piazza domenica pomeriggio per ben oltre il caso Premier-gate e tutte le sue tematiche connesse».

Appuntamento giovedì 17 febbraio, alle 21 al Circolo degli escursionisti di Ravenna (via 9 febbraio), con il caffè letterario organizzato dall’associazione Ravenna Punto a Capo, che ospiterà Antonella Beccaria. L’autrice presenterà i suoi due lavori pubblicati nel corso del 2010, ossia Piccone di Stato, libro sull’ex presidente Francesco Cossiga, e Schegge contro la democrazia incentrato sulla strage di Bologna e scritto a due mani con Riccardo Lenzi, anche lui ospite della serata. L’ingresso è gratuito. la guerra delle firme 11MILA PER LE DIMISSIONI DEL PREMIER, MILLE IN SUO SOSTEGNO Mentre il Pdl si dice soddisfatto per essere riuscito a raccogliere al momento poco meno di un migliaio di firme a sostegno di Berlusconi nell'ambito del cosiddetto caso-Ruby, il Pd “replica” annunciando che sono circa 11mila i ravennati che in tutta la provincia hanno invece firmato per chiedere le dimissioni del premier (senza contare naturalmente le adesioni on line, di cui si occupa il partito a livello nazionale). La campagna di mobilitazione del Pd proseguirà per tutto il mese di febbraio. «La richiesta di adesione – annuncia il responsabile dell’organizzazione, Gianandrea Baroncini – è stata così alta che abbiamo deciso di dare a ogni cittadino la possibilità di raccogliere le firme per chiedere le dimissioni di Berlusconi».

LUNEDÌ SERA

14 febbraio

SAN VALENTINO SIAMO APERTI ...e vi aspettiamo per la vostra serata speciale a lume di candela Per prenotazioni: tel. 0544.1881269 - cel.340.7431249 - fax 0544.1881783 info@anticamaremma.org via Reale, 440 - Mezzano (RA)

C U C I N A TOSCANA DI CARNE E PESCE

Dal martedì al giovedì dalle 19.00 alle 24.00 Venerdì, Sabato e Domenica dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 19.00 alle 24.00 - Lunedì CHIUSO

www.anticamaremma.org


CRONACA& POLITICA

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 10 febbraio 2011

VERSO LE AMMINISTRATIVE/1

Terzo polo addio, Udc e Fli corrono con i propri uomini Nessuno lo dice ancora ufficialmente, ma le manovre per la costituzione del terzo polo a Ravenna non approderanno a nulla e ognuno andrà per proprio conto. Ed è data ormai per certa la candidatura in provincia di Gianfranco Spadoni per l’Udc, oggi in consiglio comunale a Ravenna e cinque anni fa candidato sindaco per Fi e LpRa. Spadoni si dice disponibile, come un “soldato”, a fare ciò che il partito gli chiede di fare, non gli dispiacerebbe tornare in Provincia. E si dice naturalmente lusingato dall’ampia convergenza che gli organi dirigenti provinciali del partito avrebbero espresso sull’ipotesi di una sua candidatura. E pur con la sua lunga militanza alle spalle, Spadoni, sulla cinquantina, potrebbe essere il candidato più giovane del panorama cattolico nel suo insieme alle prossime amministrative perché sembra prendere sempre più quota la candidatura di Alvaro Ancisi in comune per LpRa, la lista civica appoggiata dall’Udc che si troverebbe a sfidare un altro cattolico di lungo corso come Nereo Foschini, in pole position tra la rosa di nomi che il Pdl sta prendendo in considerazione. Ma l’alleanza tra i due pare di fatto impossibile, perché il Pdl non avrebbe mai veramente aperto un tavolo di trattativa, impegnato piuttosto a cercare il patto con i leghisti per replicare la coalizione nazionale. Cosa che, appunto, pare non stia riuscendo alle forze del terzo polo. «In politica serve tempo – spiega Spadoni – bisogna evitare le ammucchiate, la costituzione di un nuovo polo è un processo che va costruito attraverso il confronto sui programmi. Mentre so che il nostro lavoro anche come lista civica in Comune è riconosciuto e apprezzato da molti che potrebbero sceglierci in un momento, peraltro, di difficoltà del Pd e del Pdl a livello nazionale». Del resto, anche Gianluca Palazzetti, coordinatore provinciale di Fli, spiega: «Sono convinto che il terzo polo porterebbe Matteucci al ballottaggio e rappresenterebbe un’alternativa seria e credibile per la città, ma solo se fosse possibile costituirlo con tutte le componenti che lo costituiscono a livello nazionale. Questo non è possibile perché qui il Pri è organico al centrosinistra, Api non si è costituita e l’Udc, in Comune a Ravenna, non esiste come simbolo». Ergo, anche Fli correrà da sola. E con Palazzetti come candidato. Di fatto, per quanto il finiano specifichi che non si tratti di questioni personali («in politica non è mai una questione personale» dice), l’idea di Ancisi che sostiene Palazzetti o viceversa sarebbe a dir poco inverosimile. E così, addio terzo polo anche in provincia dove Fli è pronta a candidare Guido Baldrati, commercialista, sulla cinquantina, consigliere e coordinatore comunale del partito a Lugo, proveniente dalle file dei liberali che si riconoscono nelle posizioni di Benedetto della Vedova (i cattolici centristi dovranno rivolgersi altrove). «Faremo una campagna elettorale innovativa – spiega Palazzetti – incentrata su pochi punti chiari, a cominciare da infrastrutture e ambiente. Siamo convinti che ormai le categorie novecentesche di destra e sinistra siano state superate dalla storia e che sia necessario offrire risposte concrete ai bisogni dei cittadini». Il tutto però solo dopo il congresso fondativo di Fli a Milano. Certo al momento Futuro e libertà ha perlomeno il vantaggio di presentarsi se non con facce nuove, almeno un po’ più giovani, dei colleghi centristi dell’Udc. Ed è Gianfranco Spadoni, con la sua solita franchezza e onestà intellettuale a spiegare che «sì, è vero, a Ravenna c’è un problema di ricambio. I giovani e le donne, anche nel nostro partito, non mancano, ma si avvicinano spesso per fare singole battaglie, per organizzare magari eventi. Ma quando si tratta di puntare a ruoli più importanti o di rappresentanza, spesso si tirano indietro. E anche reclutare persone dalla cosiddetta società civile non si sta rivelando così semplice. Credo che sia un problema legato alla disaffezione generale verso la politica e le istituzioni». In sostanza, Spadoni non nega che stia anche all’attuale classe dirigente fare un passo indietro, ammesso che ci sia qualcuno disposto a farne uno avanti. «Viviamo anche noi – conclude – la situazione descritta da Bersani a Ballarò: facciamo fatica a “mandare avanti i giovani”, che non riescono a decollare. Vedo lo stesso problema anche in tante altre forze e certo Ravenna risulta un po' bizantina anche sotto questo profilo. Credo che si meriterebbe qualche scommessa in più». (fe. an.)

7

VERSO LE AMMINISTRATIVE/2

E la Lega Nord boccia l’ipotesi Foschini (Pdl) per Palazzo Merlato

In lizza Spadoni e Baldrati in Provincia, Ancisi e Palazzetti per il Comune

«Difficile per noi appoggiare la candidatura di Foschini a Palazzo Merlato». Lo dice chiaro Paolo Guerra, coordinatore politico comunale del Carroccio che spiega anche le ragioni di una possibile bocciatura del candidato cattolico che il Pdl sarebbe intenzionato a presentare per sfidare Fabrizio Matteucci nella corsa alla poltrona di sindaco. Foschini infatti non si sarebbe opposto alla costruzione della moschea, uno dei punti cardine del programma della Lega. Ed è questa una delle tante incognite di quello che dovrebbe essere l’accordo Pdl-Carroccio secondo cui ai leghisti spetterebbe la scelta del candidato per la Provincia (in lizza Forte e Capucci) e ai berlusconiani quello per Palazzo

il dibattito MAURIZIO BUCCI: «NEL PDL SERVE PIÙ MERITOCRAZIA» Da sempre anima “irrequieta” e appassionata del centrodestra, Maurizio Bucci continua a far discutere dentro il suo partito, il Pdl. Questa volta per aver firmato un documento in cui si chiede l’applicazione di criteri di meritocrazia nella scelta dei nomi. E anche se Bucci non lo dice esplicitamente, è chiaro che l’ipotesi di una candidatura di Foschini non lo vedrebbe certo favorevole. Più in generale, ci spiega: «Le mie non vogliono essere critiche, ma auspici, sollecitazioni a far sì che prima di parlare di nomi si parli di progetti con la capacità di aggregare energie che vengono dalla società civile. Il Pdl non è percepito, qui, come un’ alternativa ai burocrati che ci governano da decenni». Posizioni, queste, che qualcuno ha voluto leggere come un’apertura verso Fli. «Assolutamente no, io ho abbandonato Fini prima ancora che nascesse il Pdl e tutt’ora credo che sia questa la reale forza alternativa al centrosinistra, anche se credo ci sia bisogno di una spinta propulsiva. Per esempio, bisognerebbe puntare sulla vicenda Cmr che rischia di portare molte aziende ravennati sul lastrico per scelte politiche sbagliate». L’ipotesi di una lista civica sembra ormai scartata, ma Bucci sottolinea l’importanza dell’alleanza con la Lega, «anche perché – dice – ha messo in campo molti giovani in gamba, preparati e appassionati». Ma nega un suo possibile passaggio al Carroccio: «La mia storia è coerente e non può cambiare». Semmai, fa intendere, un giorno potrebbe stancarsi di far politica e dedicarsi a tempo pieno al lavoro di imprenditore. Ma, siamo pronti a scommetterci, questo giorno non è imminente.

Merlato. Un nome scelto dal Pdl, ma gradito agli alleati, come non sarebbe invece il cattolico Foschini che veniva dato per favorito in questi ultimi tempi nel tentativo di convogliare verso il partito berlusconiano il maggior numero possibile di preferenze dell’area cattolica e, nella fattispecie, di Cl (quelli che, si dice nei corridoi, già avevano assicurato la vittoria di Bazzoni alle scorse regionali nei confronti del compagno di partito Mazzolani). Un’esigenza che si sarebbe fatta ancora più pressante dopo la repentina scomparsa dalla scena politica di quello che doveva essere l’astro nascente proprio di Cl: il 26enne Mirko De Carli. Ma il nome di Nereo Foschini sembra creare parecchio scontento anche tra le fila del Pdl stesso, dove molti preferirebbero qualcuno in grado di dare al partito un’aura di “novità” rispetto agli avversari che un 72enne con una carriera di lungo corso dentro la Dc, per quanto stimato e apprezzato, difficilmente potrà comunicare. E così c’è chi non ha abbandonato le speranze di vedere candidato Alberto Ancarani, il vice coordinatore comunale del partito (il quale è forse oggettivamente troppo giovane), oppure Eugenio Costa e Maurizio Bucci, oggi entrambi consiglieri comunali ed entrambi (soprattutto Bucci) preferiti dalla Lega a Foschini. Ma le riserve non sono ancora sciolte e le decisioni potrebbe essere prese in uno scenario che in realtà comprende anche altre realtà regionali come Rimini e Bologna, sebbene, ci assicurano, per ora indicazioni precise dall’alto, almeno al Carroccio, non sono giunte. La base leghista, in realtà, sembra quanto mai desiderosa di correre da sola e, altro dettaglio non trascurabile, secondo Guerra sembra difficile arrivare «ad accordi diversificati per Provincia e comune». Insomma, l’alleanza sarà per entrambe le cariche o per nessuna. E il nodo Foschini a Ravenna potrebbe essere non trascurabile. In ogni caso, sottolinea Guerra «noi siamo pronti da tempo con le nostre liste e, nel caso corressimo da soli, una rosa di nomi come candidati. Il problema è riuscire ad avere un interlocutore unico nel Pdl che parli in modo chiaro e univoco. Per questo chiediamo di smetterla con questo teatrino di voci e smentite». Federica Angelini

L’Ici va pagata all’accatastamento dell’immobile e non a fine lavori L’imponibilità ai fini ICI decorre dalla data di accatastamento dell’immobile e non dalla data di ultimazione dei lavori. “E’ questo il principio affermato dalla costante giurisprudenza di legittimità e di merito”. In una recente sentenza la Cassazione ha infatti affermato che: “La presentazione della domanda di accatastamento dell’edificio presso il competente Ute (Ufficio Tecnico Erariale), ancorché lo stesso sia solo parzialmente completato, determina la decorrenza dell’obbligazione tributaria quale prova dell’avvenuto utilizzo del fabbricato”, (Cass. n. 22808/2006; cfr. Cass. n. 24924/2008). Secondo la Cassazione, dunque, l’utilizzazione del fabbricato si deve ritenere in atto sulla base dell’avvenuto accatastamento dello stesso e, quindi, dell’avvenuta utilizzazione del manufatto, indipendentemente dal completamento delle rifiniture. Anche la recente giurisprudenza di merito ha affermato che l’avvenuta iscrizione catastale del fabbricato, sia pure non preceduta dalla attestazione di fine lavori, costituisce un requisito di per sé sufficiente a far ritenere l’immobile idoneo all’uso come sancito dalla Commissione Tributaria (cfr. CTP Forlì n. 12/2009). Quindi, ai fini dell’assoggettabilità all’Ici dei fabbricati di nuova costruzione, è sufficiente l’accatastamento del fabbricato, senza necessità che sia stata rilasciata la c.d. abitabilità. “L’iscrizione in catasto del fabbricato, ancorché in corso di costruzione, determina dunque la realizzazione del presupposto impositivo indipendentemente dalla circostanza relativa all’ultimazione dei lavori o all’utilizzazione. L’imposta è dovuta per il solo fatto che si sia provveduto al suo accatastamento, restando estranea alla sfera attinente al rapporto tributario tutto quanto afferisce all’effettiva abitabilità del bene stesso, ovvero alle sue caratteristiche igienico-sanitarie”. Avv. Roberto Clarizia

Associazione sindacale piccoli proprietari immobiliari Ravenna Via R. Serra, 65 tel. 0544 470102 fax 0544 470075 info@asppi.ra.it www.asppi.ra.it Faenza Via Cavour, 25 tel. 0546 25807 faenza@asppi.ra.it Lugo Via Manfredi, 41 tel. 0545 33356 lugo@asppi.ra.it SERVIZI AI SOCI - Gestione contratti di locazione - Assistenza legale - Consulenza condominiale - Consulenza tecnica - Affitti e vendite da privato a privato Dal 1980 a Ravenna


8

CRONACA& ATTUALITÀ

giovedì 10 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

BILANCIO FIAMME GIALLE

Per 63 furbetti del fisco è finita la festa Evasori totali scoperti in provincia dalla guardia di finanza nel 2010 Lavoravano, guadagnavano, si godevano i guadagni facendo la bella vita e in alcuni casi addirittura usufruivano di prestazioni sociali agevolate ma allo Stato non pagavano nemmeno un euro di tasse. Per il fisco italiano non esistevano nemmeno i 63 evasori totali scoperti dalla guardia di finanza in provincia di Ravenna nel 2010. È uno dei dati, forse il più significativo, che emerge dal resoconto dell’attività svolta l’anno scorso dalle Fiamme gialle ravennati. Lotta all’evasione. Con 236 verifiche fiscali (controlli approfonditi di soggetti) e 610 controlli (interventi su singole operazioni) i Finanzieri hanno rintracciato oltre 150 milioni di euro di imponibile sottratti a tassazione e 13 milioni di euro di Iva evasa. Su questi due totali appena citati, 46 milioni di imponibile e 5 di Iva sono stati contestati nei confronti dei 63 sconosciuti al fisco. L’attività di contrasto all’evasione – definita il «core business del Corpo» dal comandante provinciale Claudio Ramponi (nella foto) – ha portato alla denuncia di 82 persone per 67 violazioni accertate. Recuperati invece 15mila euro e segnalati 33 soggetti per indebita percezione di erogazioni pubbliche: in buona sostanza dichiaravano redditi inferiori al reale per ottenere agevolazioni su tariffe di servizi pubblici. Nello stesso campo dei controlli fiscali, da sottolineare un dato che riguarda le attività commerciali: una su tre non rilascia lo scontrino. Su 4.271 controlli, 1.339 quelli irregolari. Lavoro nero. L’attenzione della Finanza si è rivolta anche al mondo del lavoro scoprendo 94

Numeri

13 151 I milioni di euro di Iva evasa. Il contrasto all’evasione fiscale è stata l’attività principale della guardia di finanza nel 2010. Numerosi i controlli sul territorio.

I milioni di euro di imponibile sottratti a tassazione ai fini delle imposte sui redditi in provincia di Ravenna. La cifra è emersa da 236 verifiche fiscali e 610 controlli.

persone che lavoravano completamente in nero e 120 irregolari. Denunciati 50 datori di lavoro. Tarocchi nel mirino. Numeri elevati nel bilancio della lotta alla contraffazione di marchi e prodotti condotta in particolare dalla seconda compagnia. Circa 58mila prodotti contraffatti sono stati sequestrati nell’ambito di 54 interventi nei confronti di venditori abusivi e magazzini: 44 denunce e un arresto. Oltre 37mila i marchi del Made in Italy contraffatti. La lotta ai tarocchi si è svolta soprattutto nel periodo estivo prendendo di mira venditori ambulanti e magazzini di stoccaggio. Bionde fuorilegge. I controlli svolti soprattutto nell’area portuale dalla prima compagnia hanno consentito di sequestrare 15 tonnellate di sigarette di contrabbando denunciando tre persone e arrestandone due. Droga in quantità. L’attività 2010 della guardia di finanza si è concentrata anche nel mercato dello spaccio: 27 chilogrammi di droga sequestrati (6 di cocaina, 20 tra hashish e marijuana, 400 grammi di eroina). Le 130 operazioni antidroga hanno portato all’arresto di 23 persone e alla denuncia di 52. Notevole il sequestro compiuto dagli uomini della tenenza di Lugo: una piantagione con sedici piante di cannabis indiana per oltre un quintale. Automobilisti pizzicati. Sulle strade del territorio provinciale, le pattuglie dei militari hanno controllato 7.112 veicoli e 9.497 persone sanzionando 221 violazioni al codice della strada. (and.a)

CARABINIERI

L’investigatore dei Galletti Abbiosi trasferito a Forlì L'investigatore del caso Galletti Abbiosi verrà trasferito dal nucleo operativo dei carabinieri di Ravenna al nucleo informativo dell'Arma di Forlì. Il luogotenente Giovanni Morgese è stato il protagonista delle più scottanti inchieste mai condotte in città negli ultimi anni, tra cui appunto anche quella in corso sul caso di presunta malversazione legata ai fondi pubblici del Giubileo utilizzati per ristrutturare l'ex orfanotrofio, ora albergo di lusso nel cuore della nostra città in via di Roma, Galletti Abbiosi. Proprio per questo sono già diverse le reazioni in città legate al trasferimento, che qualcuno definisce "sospetto", altri, pizzicati su Facebook, addirittura «che profuma di Vaticano...». Sarebbe stato lo stesso Morgese a chiedere in questi anni di essere trasferito a Forlì. Per quanto potesse essere importante il ruolo da lui ricoperto, poi, è bene sottolineare come facesse comunque parte di un pool, la cui attività continuerà anche dopo il trasferimento, presumiamo anche sui Galletti Abbiosi.


9

CRIMINI& MISFATTI

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 10 febbraio 2011

IL COLPO ORO ROSSO/1

Il cimitero nel mirino di una banda del rame

Quella notte da 350mila euro Svaligiati sei centri commerciali: i ladri avevano i codici dei forzieri di Ivan Adonis

Oltre sei quintali di rame nascosti in camera da letto. È questo il tesoretto che gli uomini della squadra anticrimine del commissariato di polizia di Faenza hanno trovato a Corleto, frazione faentina, il 5 febbraio in una casa colonica assegnata dal Comune a una famiglia rom. Con l’accusa di ricettazione in concorso sono stati denunciati a piede libero un 25enne e la sua compagna, i due che dormivano nella stanza. I due denunciati facevano parte di un gruppo arrivato da Torino e ospitato dai faentini. Il rame sequestrato, complessivamente 620 chilogrammi, consiste in 179 spezzoni di cavo già tagliato in pezzi e una matassa di rame con rivestimento isolante, per un valore sul mercato di diverse migliaia di euro.

O R O

GRONDAIE IN AUTO, ARRESTATO

R O S S O

/3

Quando l’hanno fermato i carabinieri, nel corso di un posto di blocco nella notte tra il 3 e il 4 febbraio, aveva nel bagagliaio della station wagon due grondaie di rame. Nell’abitazione dell’uomo – dove subito dopo si sono recati gli uomini dell’Arma per accertamenti – aveva altri 115 chili di rame di vario genere, oltre ad un fucile artigianale e alcune munizioni. Per questo un lughese di 43 anni è stato arrestato.

tesi di una talpa o di un semplice confidente ha preso quota tra gli inquirenti. Anche perchè quelle casse di sicurezza non si aprono facilmente nemmeno con chiave e combinazione. Serve manualità, sangue freddo, tecnica. Serve, insomma, gente che ci sappia fare. Perchè in

SINGER SINGER PFAFF TOYOTA brother BERNINA SINGER PFAFF TOYOTA

O R O R O S S O / 2 SEI QUINTALI DI CAVI IN UN CAMPO NOMADI

Una scena del film Un colpo all’italiana (1969). La versione ravennate è andata in scena all’inizio di febbraio

PFAFF

I supermercati si servono dello stesso portavalori

TOYOTA

brother

quei momenti basta anche un solo inconveniente per far scattare l’allarme e trovarsi gli sbirri addosso. Come al Billa appunto, quando qualcosa è andato storto e il colpo è sfumato. Anche se con 350mila euro guadagnati in una sola notte si poteva già festeggiare.

BERNINA

SINGER

PFAFF

UN NOME UTILE... PER CUCIRE FACILE!!!

BOLOGNA

RIMINI

RAVENNA

FORLÌ

Via Irnerio, 6/A

C.so Giovanni XXIII, 49

Via Maggiore, 6/A

Viale Roma, 60/D

Tel. 051.247804 Tel. 0541.54587 Tel. 0544.37313 Tel. 0543.33756

CESENA - CENTRO COMM.

TOYOTA automatica

VIA RAVENNATE - FAX E TEL. 0547 382440

SINGER originale

NECCHI

superautomatica

PFAFF

automatica

€ 99,00 € 145,00 € 189,00 € 220,00 BROTHER automatica

€ 95,00

SEIKO automatica

BERNINA TAGLIAECUCI automatica

overlock

€ 189,00 € 190,00 € 260,00

Per San Valentino regalatevi o fatevi regalare una MACHINA PER CUCIRE o una TAGLIACUCI RIPARIAMO qualsiasi tipo e marca di macchine per cucire o maglieria con ricambi originali e personale specializzato. ANCHE A DOMICILIO!

SINGER

PFAFF

TOYOTA

brother

BERNINA

SINGER

SINGER PFAFF TOYOTA brother BERNINA SINGER PFAFF TOYOTA

Dentro al cimitero alcuni smontavano grondaie e pluviali dalle cappelle funerarie, fuori dal cimitero gli altri complici caricavano il rame su un camion: così nella notte tra venerdì e sabato una banda ha razziato il camposanto di via Baiona portando via, secondo le prime stime, circa duecento metri di oro rosso e causando diversi danni alle strutture. L’allarme è stato lanciato la mattina del sabato quando le prime persone che sono andate a visitare i defunti si sono ritrovati di fronte a una scena da saccheggio. Immediatamente sono cominciate le indagini dei carabinieri. Gli uomini dell’Arma sono al lavoro sui pochi elementi a disposizione: le tracce lasciate all’esterno dall’autocarro e le poche lasciate all’interno delle mura. La totale assenza di telecamere di videosorveglianza probabilmente è anche uno dei motivi che ha fatto cadere il mirino dei ladri sul cimitero ravennate: è quasi certo che prima di agire i malviventi abbiano fatto, con poca difficoltà, almeno un sopralluogo. Per sradicare le grondaie dai tetti delle cappelle i ladri hanno usati le stesse scale del cimitero, usate poi anche per gettare la refurtiva oltre il muro di cinta. Sul mercato si stima che ogni chilogrammo di rame possa fruttare tra quattro e cinque euro.

Ipercoop, Mediaworld, Penny Market, Famila, Coop di Mezzano, Billa e anche il Mercatone Uno di Russi. Una “spesa” notturna da 350mila euro e spicci, il più grande colpo mai messo a segno in zona negli ultimi anni. Un lavoro da veri e propri professionisti capaci di svuotare sei delle sette casse prese di mira in pochi minuti e di ripartire verso destinazione ignota senza lasciare tracce. Un italian job d’altri tempi, che ha sconvolto le tristi ma pacate notti ravennate d’inizio febbraio. Ma chi può aver messo in piedi un piano del genere? Se lo chiedono in queste ore anche i carabinieri di Ravenna e gli investigatori della squadra mobile della polizia, sorpresi dalla qualità di un lavoro che non può che essere stato firmato da gente disposta a tutto, ma tutt’altro che sprovveduta. Un gruppo di persone che ha agito dopo aver studiato a lungo (e nei minimi dettagli) un piano riuscito alla perfezione. Con l’unica eccezione di quello al Billa, sfumato a causa di un piccolo ritardo che ha fatto scattare l’allarme. Il commando, stando alle prime ricostruzioni, è entrato in azione nella notte tra venerdì 4 e sabato 5. Anche questa una scelta non casuale, visto gli incassi nel corso del weekend aumentano sensibilmente. Ad agire, almeno quattro uomini, tutti con il volto coperto e con i guanti in lattice, per non lasciare tracce ovviamente e per evitare lo sguardo indiscreto delle telecamere di sicurezza, occhi elettronici di cui però conoscevano perfettamente la collocazione. Una volta raggiunti gli obiettivi i ladri si sono messi al lavoro. E qui viene il bello. Perchè questa non era una banda del buco vecchio stile, niente trapani, niente botti nella notte e niente acetilene da far scoppiare con il contatto della batteria dell’auto. Questa volta i ladri avevano sia le chiavi dei forzieri (esterni) sia i numeri delle combinazioni. In pratica hanno agito come perfetti portavalori, solo che loro non lo erano. Un dato molto strano che ha colpito sia le vittime dei furti che gli inquirenti. Come facevano ad avere tutta quella roba a disposizione? I dati sicuri da cui far partire l'indagine al momento sono due: tutti i supermercati svuotati sono serviti dalla stessa ditta di portavalori e nessuno all’interno della ditta ha mai denunciato un furto di chiavi. Solo una coincidenza? Sì, almeno per il momento. Ma è evidente che di fronte a certi elementi l’ipo-

PFAFF


CULTURA& SPETTACOLI

giovedì 10 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

LA MOSTRA

Quando l’arte italiana si destò Al Mar si apre il grande progetto dedicato alla fase post-bellica Un’accuratissima descrizione del panorama artistico italiano alla conclusione della Seconda Guerra Mondiale. È questo che si prefigge di fare, per la prima volta in modo complessivo, la mostra L’Italia s’è desta: 1945 1953. Arte italiana del secondo dopoguerra da De Chirico a Guttuso, da Fontana a Burri, con quasi 180 opere esposte nelle sale del Museo d'arte della città di Ravenna da domenica 13 febbraio al 26 giugno 2011. Dunque l’arte italiana tra il 1945 e il 1953, ossia i nove anni in cui in effetti l’Italia si è desta, dando vita a un periodo vivace, magmatico, il più contrastato di tutto il nostro Novecento. Il progetto di mostra curato da Claudio Spadoni – e promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna con il sostegno della fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna – ha l'ambizione di ricostruire tutte le diverse fasi delle vicende artistiche dalla fine del secondo conflitto mondiale alle due grandi mostre di Picasso in Italia del 1953 (a Roma e poi a Milano) che, per molti aspetti, segnano uno spartiacque fra il dopoguerra del rinnovamento, dei dibattiti culturali, delle costituzione di gruppi e movimenti, e la seconda parte degli anni Cinquanta. Un fermo immagine che registra non solo il nuovo che ribolle, ma anche la vitalità di ciò che il montare di quest’ansia di modernità europea andava relegando a una ingiustificata considerazione marginale, ovverosia le opere ultime, eppure spesso sorprendentemente felici, dei grandi protagonisti della prima metà del secolo: da Morandi a De Pisis, da Balla a Carrà, da Casorati a De Chirico, fino a Martini, Marini e Manzù. Ma L’Italia s’è desta: 1945-1953. Arte italiana nel secondo dopoguerra è in primo luogo il racconto di un cambiamento, il voltar pagina di una generazione alla ricerca, affannosa e creativa, di nuove possibi-

CULTURA

10

A sinistra, l’enorme “La zolfara” di Guttuso che chiude il percorso della mostra del Mar.

lità espressive. L'infatuazione Neocubista, secondo il modello di Guernica, trova riscontro in gran parte degli artisti, con figure di primissimo piano come Guttuso, Leoncillo, Morlotti, Pizzinato, mentre il bisogno di un legame tra arte e oggettività si esprime nelle diverse forme di Realismo di un Testori o di un Sassu. Quasi contemporaneamente, l’esigenza di coalizzarsi in gruppi veniva espressa dal “Fronte Nuovo delle Arti” che accomunava presenze eterogenee (Levi, Vedova, Viani) ed ebbe la consacrazione alla Biennale del '48, pur nella difficile convivenza di figure e temi incompatibili. E poi ancora “Forma 1”, cioè il gruppo astratto votato a Balla, Kandinskij, Matisse, con artisti come Accardi, Guerrini, Turcato; la Fondazione Origine, con Burri e Capogrossi, il Gruppo dell’Astrattismo Classico, lo Spazialismo, il Movimento Arte Concreta. Orari mostra: fino al 31 marzo, mar/ven 9-18, sab e dom 9-19. Lunedì chiuso. Dall’1 aprile: mar/gio 9-18; ven 921; sab e dom 9-19. Lunedì chiuso. Aperture festive 9-19.

LA BUSTINA DI MELPOMENE a cura di M ARIA

GIOVANNA MAIOLI

Sabato 5 febbraio. Siamo alla prima del Fidelio, unica opera – o meglio “prima un Kammerspiel, poi opera e per ultimo messa” – composta da Beethoven. Due atti da iscriversi tra i capolavori della storia della musica, diretti completamente a memoria dall’eccellente bacchetta di Gustav Kuhn. Splendido il quartetto “Mir ist so wunderbar” tra Marzelline, Leonore (Fidelio), Rocco e Jaquino nel primo atto. E per concludere...

CONSOLAZIONE DELLA VITA di Ludwig van Beethoven Nell’avversità non disperare di vedere quel giorno che ti porterà la gioia e non più la pena, l’allegria e non più il dolore. Quante volte si è levato un vento pericoloso, ma poco dopo l’aria si è riempita dei profumi più gradevoli. Spesso una nera nuvola ti ha minacciato ed è stata spazzata via prima che la tempesta prorompesse dal suo oscuro grembo. Quante volte si è levato fumo senza che vi fosse fuoco! E allora resta sereno nell’animo anche nelle avversità. Il tempo dà alla luce meraviglie; innumerevoli sono gli eventi lieti in cui puoi sperare per la grandezza di Dio.

(da Autobiografia di un genio. Lettere, pensieri, diari, a cura di Michele Porzio, Mondadori, Milano 1996)

VISTA PER VOI

A spasso tra i capolavori del Dopoguerra L’allestimento di una grande mostra è esso stesso un’opera d’arte

Si ricostruiscono le fasi delle vicende artistiche tra ‘45 e ‘53

Sopra, il direttore del Mar Claudio Spadoni in una sala di “L’Italia s’è desta” durante i lavori di allestimento e l’arrivo delle opere

Se una prova teatrale è interessante soprattutto per il continuo dualismo attore (in scena)/uomo (in pausa), la stessa cosa si può dire del “backstage” di una grande mostra d’arte come L’Italia s’è desta 1945-1953, che inaugura sabato 12 (ore 18) al Museo d’Arte della città di Ravenna. Proprio in un Mar in pieno fermento abbiamo avuto la possibilità di visitare in anteprima lo “scheletro” dell’esposizione, tra opere ancora imballate, statue ricoperte di fasce, capolavori che fanno capolino da dietro le loro protezioni di trasporto. E molti pezzi ancora mancanti ma che un facile sforzo mnemonico ci rende immediatamente immaginabili. Tra le tante, ecco una sala dedicata ai “maestri”, os-

sia quegli artisti già affermati prima della guerra e che continueranno a dipingere come se nulla fosse accaduto, quali Morandi, Carrà, Guttuso o De Chirico. È qui che sotto i nostri occhi viene aperta, con attenzione estrema, la cassa contenente Ettore a Andromaca di Giorgio De Chirico, strepitosa opera del 1942 che rivelata in questo modo acquista ancora più fascino. Ma c’è spazio anche per quelli che il direttore del Mar Claudio Spadoni chiama gli “outsider”, non appartenenti ad alcun gruppo ma comunque artisti eccezionali, come Anton Zoran Music (proprio il suo enorme Cavallini viene aperto durante la visita), la dissacratoria torinese Carol Rama, Carlo Corsi. Si ascende infine, tra una rarissima scultura in ceramica di Fontana, opere di Martini e degli enormi Moreni, all’ultima sala, chiamata Scontro di situazioni, dal titolo di un quadro di Vedova, che ben riassume le varie nature dell’arte italiana del secondo dopoguerra e di tutta la mostra del Mar, con la convivenza di tele di Afro, Guttuso, De Chirico, Birolli, Burri, Fontana e lo stesso Emilio Vedova. Alessandro Fogli


CULTURA& SPETTACOLI

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 10 febbraio 2011

PROSA

LIBRI

Otto figure femminili e un giallo all’italiana

Fabio Fabbri spiega le origini delle guerra civile in Italia

In Donne informate dei fattianche Daniela Poggi e Romina Mondello La stagione di prosa del teatro Alighieri prosegue con un appuntamento – in scena da martedì 15 a venerdì 18 febbraio alle 21 – che apre lo sguardo al noir attraverso la trasposizione teatrale dell'ultimo romanzo poliziesco di Carlo Fruttero, Donne informate sui fatti adattato per la scena dal regista Beppe Navello. Donne informate sui fatti è un classico “giallo all’italiana”: ambientazione provinciale, un misterioso delitto e una struttura corale e polifonica. Fruttero (classe 1926) – che ha costituito con Franco Lucentini una singolare e celebre coppia di giallisti-giornalisti-traduttori realizzando nell’arco di cinquant’anni decine di romanzi, saggi, antologie – dopo la scomparsa del compagno di lavoro ha proseguito a scrivere in solitaria, pubblicando tra le altre cose questo romanzo di successo. Ne sono protagoniste otto donne – interpretate da Romina Mondello, Daniela Poggi, Patrizia Zappa Mulas, Tiziana Catalano, Maria Alberta Navello, Luisella Tamietto ed Erika Urban –, assai differenti tra loro (una bidella, una barista, una carabiniera, una figlia e la migliore amica, una giornalista, una volontaria e una vecchia contessa), che si producono ciascuna in una sorta di racconto-soliloquio amplificando, ancor più dei fatti, le singole psicologie. Si tratta di personaggi che si materializzano a poco a poco nella storia in forma di donne petulanti e verbose, precise e colorite nel linguaggio. Fedele alla struttura del libro, il regista Navello porta in scena il racconto attraverso sequenze monologanti ambien-

tate in una scena spoglia dove le attrici si fanno ognuna testimone della propria piccola parte di verità. Otto piccoli affreschi di figure femminili per raccontare pezzi di un'umanità che si perde, si ritrova, vive se stessa e gli altri in maniera quasi distaccata, esattamente nello stesso modo in cui sta andando la società, verso un individualismo sfrenato che non lascia spazio al prossimo e anzi cerca di farlo soccombere. In occasione dello spettacolo giovedì 7 febbraio (alle 17.30) si terrà nella sala Corelli dell’Alighieri l'incontro con la compagnia a cura del giornalista e scrittore ravennate Nevio Galeati. Info: 0544 249244.

DANZA

Complexions, visione nuova del corpo umano Danza protagonista della stagione del teatro Alighieri, che domenica 13 febbraio (15.30) propone, fuori abbonamento, uno spettacolo di grande interesse composto da tre coreografie della newyorkese Complexions Contemporary Ballet. Nata dalla creatività dei due attuali direttori artistici Dwight Rhoden e Desmond Richardson, ballerini un tempo membri della storica Compagnia di Alvin Ailey, il giovane gruppo di danzatori propone un innovativo mix di metodi, stili e culture. Una visione completamente nuova ed emozionante del movimento del corpo umano frutto di un lavoro sviluppato nel corso di più un decennio e mezzo di cui potremmo vedere un sunto attraverso un trittico di coreografie: Mercy di Dwight Rhoden, Hissy Fits (coreografato da Dwight Rhoden) e Rise, un’altra creazione di Dwight Rhoden. Mercy è una coreografia epica in cui le astrazioni rap-

11

presentano la passione e la tolleranza tipica della libertà sacra e spirituale del genere umano, con un desiderio di ritrovarvi grazia e stabilità. Mercy guarda al desiderio di progresso senza violenza ma mostra anche l’inevitabile sfida che oggi si pone al mondo per poter ottenere questo obiettivo. Hissy Fits è invece una suite di brani coreografici in cui è notevole la tensione. Un’insieme di coreografie per 11 danzatori che catturano quell’impulso emozionale incontrollabile che incornicia le nostre relazioni umane. Rise esplora infine il vertiginoso viaggio della vita in tutta la sua complessità ed estasi. I brani degli U2, divenuti l’inno di una generazione, danno voce alle sfide incontrate e alle vittorie raggiunte da un gruppo di viaggiatori in un mondo fantastico dove prevalgono l’immaginazione e l’amore. Info: 0544 249244.

Un tema delicato e triste della storia italiana è alla base dell’incontro con lo scrittore Fabio Fabbri, che venerdì 11 febbraio, ospite alle 18 a Sala D’Attorre del Centro di Relazioni Culturali di Ravenna, presenta il suo libro Le origini della guerra civile, dall’eloquente sottotitolo L’Italia dalla Grande Guerra al Fascismo, 1918-1921. Stimolato dalle domande di Giulia Albanese dell’Università di Padova e Adrian Lyttleton dell’Istituto Universitario Europeo di Firenze, Fabbri parlerà dell’avvento del fascismo italiano in una lettura rinnovata e che squaderna la netta ripartizione, finora proposta dalla storiografia, tra un primo “biennio rosso” – tutto segnato dalla violenza socialista e culminato nell’occupazione delle fabbriche del settembre 1920 – e un “biennio nero” di santa reazione, di controrivoluzione preventiva al diSopra, Daniela Poggi e Patrizia Zappa Mulas in una scena di “Donne informate sui fatti”. A sinistra, due danzatori della compagnia Complexions

lagare del socialismo. Sempre a Sala D’Attorre, per il “Martedì speciale Romagna”, il 15 febbraio sarà ospite Marco Viroli con la sua ultima fatica letteraria, Signore di Romagna. Ingresso sempre libero.

TEATRO

Beppe Aurilia porta Shakespeare nelle scuole Dalla collaborazione tra Poveri d’Arte Beppe Aurilia Teatro e scuola media inferiore “M. Valgimigli” di Mezzano, nasce lo spettacolo Otello, tratto da Skakespeare, che andrà in scena giovedì 10 febbraio (ore 21) al teatro Rasi. Lo spettacolo fa parte del progetto “Teatro scuola” – nella foto un momento dlle prove dello spettacolo del 2010 – e porta in scena 25 alunni provenienti dal territorio ravennate tra Ammonite, Santerno, Mezzano e Piangipane. La regia è di Beppe Aurilia, con la partecipazione e l’assistenza al progetto della professoressa Mirella Tasselli.

piccolo da

e lo Stock delle Meraviglie

ti aspetta con i nuovi arrivi! Boutique e stock per bambini da 0 a 16 anni piccolo.farneti@libero.it Via Salara, 26 - RA - tel. 0544 218723


12

CULTURA& MUSICA

giovedì 10 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

CLASSICA

BRONSON

TEATRO SOCJALE

Spaak racconta il Piccolo Principe

Marco Francini rende omaggio a Modugno

Accompagnata da un ensemble di quattro musicisti «Tutti i grandi sono stati bambini una volta. Ma pochi di essi se ne ricordano». Quest’affermazione di Antoin de Saint-Exupéry, autore di Il Piccolo Principe, uno dei grandi classici della letteratura del ‘900, è il tema conduttore del poema musicale che andrà in scena lunedì 14 febbraio al Teatro Alighieri (ore 20.45), in una serata che si realizza nell’ambito della stagione “Ravenna Musica” curata dall’associazione Angelo Mariani. Sarà la celebre attrice Catherine Spaak a ripercorrere il viaggio del piccolo protagonista all’interno di una scenografia costruita attorno ai disegni originali dell’autore e con l’accompagnamento di quattro talentuosi musicisti quali Massimo Mercelli (flauto), Corrado De Bernart (piano), Matteo Cremolini (chitarra) e Michele Chiapperino (violoncello), che eseguiranno le musiche originali di Luis Bacalov, Philip Glass, Krzysztof Penderecki e Maurizio Fabrizio. Il poema musicale sarà preceduto nella prima parte da Musique de salon, un’esecuzione di tre celebri brani per flauto e pianoforte, Sicilienne op. 78 di Gabriel Fauré, Syrinx di Claude Debussy e Entr’Acte di Jacques Ibert, eseguiti da Massimo Mercelli, uno dei migliori flautisti della scena internazionale, divenuto a soli diciannove

anni primo flauto al teatro La Fenice di Venezia, e dal pianista Corrado De Bernart. Il capolavoro di Saint-Exupéry – scomparso nel 1944 sul suo aeroplano da guerra nel mezzo del Mediterraneo – fu pubblicato la prima volta nel 1943. Tradotto in più di centottanta lingue, stampato in oltre cinquanta milioni di copie in tutto il mondo, riparte dalle origini, dall'infanzia. È un racconto senza tempo e senza età per tutti coloro che credono nei rapporti semplici e veri, capaci di ingenuità, di lasciarsi sorprendere dalle piccole cose e di abbandonarsi alla fantasia. Un viaggio fra le stelle di un universo visto attraverso gli occhi di un bambino, ma nello stesso tempo un racconto che allude con profondità e saggezza a universi perduti, all'incapacità degli adulti di confidare nei sensi, nei sentimenti, nell'intuizione. Una fiaba sul potere dell'immaginazione e sullo smarrimento dell'età adulta. Info: 339 3953294.

Meraviglioso è il titolo dell’omaggio che Marco Francini renderà a Domenico Modugno al Teatro Socjale di Piangipane, venerdì 11 febbraio (ore 22.30). Dopo il suc-

Tying Tiffany, talento e stile Serata italiana dai ritmi veloci, quella di sabato 12 febbraio al Bronson di Madonna dell’Albero, dove alle 22, preceduta dai ravennati Schonwald (nuovo gruppo della ex Pitch Alessandra Gismondi), arriva Tying Tiffany con il nuovo album Peoples Temple (edito dalla storica etichetta tedesca Trisol). Un disco tra dark e new wave anni ‘80 e dance elettronica. Ingresso 10 euro, info: 333 2097141. M A M A’ S C L U DALLA TAMMORRA ALLE SONORITÀ DI TARRONI-BANDOLI

Nella foto sopra Catherine Spaak; a fianco, Fabrizio Tarroni e Serena Bandoli. A destra, in alto, Marco Francini.

B

Un filo rosso di musica popolare lega i due appuntamenti del Mama’s Club nel fine settimana. Venerdì 11 febbraio (ore 21.30), infatti, si inizia con la serata dall’evocativo titolo Da Dioniso a Santo Paolo: l’estasi del ballo, una “conferenza e ballo” con Gli amici della Tammorra e incursioni musicali de La Leggera e con la proiezione di filmati e dimostrazione dei passi di danza. Sabato 12 il palco del Mama’s ospita invece (ore 22) un live altrettanto accattivante, quello di Fabrizio Tarroni e Serena Bandoli, vero e proprio viaggio musicale che parte dall’Italia con la canzone d’autore di Fabrizio De André per approdare in Francia con gli amori infelici di Edith Piaf. Info: 0544 405730.

cesso raccolto da Francini con il tour de La Ballata del lavoro che non c'è, lavoro discografico divenuto poi spettacolo itinerante, Meraviglioso – Omaggio a Domenico Modugno accompagna ora lo spettatore in un ideale viaggio a ritroso nel tempo, per ricostruire i momenti chiave della vita di un artista che ha caratterizzato il panorama culturale dell'Italia del secondo Novecento nella musica, nel cinema e nel teatro. Le canzoni, i testi, la poesia e le collaborazioni con noti autori – da Franco Migliacci a Riccardo Pazzaglia – sono lo spunto e l'ispirazione dello spettacolo. Info: www.teatrosocjale.it.


CULTURA& PROGETTI

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 10 febbraio 2011

13

FORUM

Qui dove i nudi fanno ancora scandalo... «Possibile recuperare terreno dopo anni di isolamento, mosaico e Dante?» Il nostro forum sulla candidatura di Ravenna a capitale europea della cultura prosegue questa settimana in maniera “insolita” con un breve testo del fotografo Emiliano Biondelli che in un certo senso ha anche il compito di inaugurare Postcards, la sua nuova rubrica fotografica che siamo felici di ospitare a cadenza quindicinale sul nostro giornale. Si tratta di una serie di immagini (la prima è ben visibile qui di fianco) che, usando le parole dello stesso Biondelli, rappresentano cartoline improbabili di una città che si sta "ripensando".

POSTCARDS di

EMILIANO BIONDELLI

di Emiliano Biondelli Il dibattito che riguarda la candidatura di Ravenna a diventare capitale europea della cultura nel 2019, esploso da circa un anno, mi pare che sia di per sé già un buon successo per una piccola realtà di provincia come la nostra. Si è iniziato a parlare di cultura in modo frequente e a vari livelli, coinvolgendo strati più larghi di popolazione, senza limitare il perimetro di questi discorsi al Mar, nelle rare occasioni in cui è inaugurata o cancellata una mostra, o al Ravenna Festival e addirittura sottraendo spazio mediatico agli happy hours o al compleanno dell'ennesimo centenario. Vorrei citare a proposito alcune nuove iniziative, come il ciclo di conferenze sulla fotografia organizzato dall’associazione Osservatorio Fotografico (si sono svol- b i o g r a f i a te in parte al teatro Emiliano Biondelli, fotoRasi e in parte al Cengrafo, è nato il 9 giugno tro Congressi in Largo 1976 a Ravenna, dove si Firenze), o l’inauguraè laureato in Conservazione del Cisim come zione dei Beni Culturali. centro culturale e soLe sue aree di maggiore ciale di Lido Adriano. interesse nel campo Il lavoro da fare in della fotografia sono i questo senso è tuttaritratti di persone, scatvia ancora tantissimo, tati nei contesti a loro temo forse troppo per familiari, conducendo una “competizione” una personale ricerca che vede in gara anche sul concetto di apparteTorino, Siena e Venenenza/estraniamento zia fra le altre, e che della persona rispetto ai necessita di risorse luoghi che vive, esaltaneconomiche ingenti do talvolta questi conproprio quando invece trasti con un uso “fautoa livello nazionale sografico del flash”. Collano rigidamente negabora con Valentina Vente. turi al progetto artistico Inoltre, come cittaNastyNasty©, occupandino ravennate, rifletdosi della produzione di tendo sull'opportunità fanzine monografiche per Ravenna di diven(blisterzine) legate al tare capitale europea territorio romagnolo. della cultura mi pongo Ha fondato insieme a alcune domande: sette colleghi l’associa- è possibile recupezione culturale “Osserrare terreno su anni di vatorio Fotografico” pa“isolamento culturatrocinata dal fotografo le” in cui sono stati Guido Guidi. promossi in modo ri-

“Noio, volevan sovuar”

Corso di formazione per accoglienza turistica in inglese You’re Welcome: moduli brevi di lezioni in inglese mirati all’accoglienza ottimale del turista straniero. I corsi sono destinati a tutti coloro che si occupano di ospitalità turistica: ristoratori, negozianti, medici, vigili urbani, forze dell’ordine, impiegati ed esercenti pubblici. Si simuleranno le conversazioni più frequenti e più utili negli incontri per strada, in ambulatorio, nei locali pubblici. Alcune lezioni saranno dedicate alla “Intercultural Communication” ovvero a quanto occorre conoscere delle diverse culture per evitare di essere fraintesi o di fare brutte figure. Infine è prevista una sezione dedicata al “Customer Service” e a chi usa l’inglese per business.

Per info: Tel 0544 38199 Via De Gasperi, 5 www.british-ra.it

dondante soltanto i valori aggiunti locali del mosaico e di Dante Alighieri? - è possibile alzare il livello del dibattito culturale, là dove l’irriverenza per la religione o certi nudi ancora riescono a far parlare morbosamente di sé e suscitare scandali? - è possibile parlare di capitale europea della cultura quando si sprecano tante energie e tempo per dibattere su un’ovvietà come il diritto ai ravennati musulmani ad avere un proprio dignitoso luogo di culto? - ma soprattutto è possibile avere in Italia capitali europee della cultura quando un’intera generazione dai venticinque ai trentacinque anni almeno, si è dovuta in buona parte trasferire all’estero per sopravvivere? Un aspetto positivo è che il dibattito in corso può ancora crescere e coinvolgere tutta la cittadinanza; è un'ottima occasione per riflettere su nuovi progetti non solo edilizi, e contribuire ad una necessaria evoluzione della propria comunità. In questa “gara” sono indispensabili le forze di tutti, egualmente ascoltati e coinvolti, là dove ci siano proposte serie per aiutare a “ripensare” la città, nella speranza di arrivare almeno secondi. PROGETTO “POSTCARDS”. La mia intenzione (con la rubrica che da oggi a cadenza quindicinale verrà pubblicata su Ravenna& Dintorni e il cui numero zero è pubblicato a centro pagina, ndd) è quella di mostrare forse un po’ cinicamente la città in cui vivo, così profondamente ancorata alle origini “contadine” di cui spesso si dimentica e un po’ si vergogna. Un luogo che io avverto come profondamente “romagnolo” e provinciale; per queste ragioni, ancora di più, la candidatura a capitale europea della cultura mi pare soprattutto una trovata divertente, ma anche l’occasione per imparare ad osservare e vivere meglio i luoghi che abitiamo.

DAL COMUNE

Un tavolo permanente per valorizzare la figura di Dante In municipio si è insediato il tavolo operativo permanente che darà attuazione al protocollo d’intesa firmato il 14 dicembre a Firenze tra Ravenna, Verona e Firenze per la valorizzazione della figura di Dante Alighieri in chiave turistico culturale. «Si è convenuto – ha detto a conclusione della riunione in municipio con esponenti di tutte e tre le città l’assessore alla Cultura del Comune, Alberto Cassani – di partire dalla costruzione di un itinerario turistico-monumentale che coinvolga le tre città e che dovrà essere pronto entro l’anno, la cui promozione sarà veicolata attraverso pubblicazioni cartacee e web. Metteremo inoltre in rete, nell’ottica di una promozione reciproca, i calendari delle varie iniziative che ogni realtà già dedica a Dante». In un’ottica di più ampio respiro partirà poi da Ravenna, Firenze e Verona la costituzione di un comitato nazionale per le iniziative del 2021, 700° anniversario della morte di Dante, che coinvolgerà il governo e le principali istituzioni culturali nazionali.


INFO PROM

STORIA E CULTURA

Fratelli d’Albania alle origini dell’Unità d’Italia Arijon ed Eva, due storie che parlano di una Ravenna aperta e multiculturale. Arijon Abdyli è un imprenditore albanese portavoce del coordinamento delle oltre 30 associazioni italiane e straniere denominato “Ravenna Solidarietà. «Da più di mille anni – dice Arijon – Italia e Albania hanno rapporti politici, economici e culturali. Molti imperatori dell'antica Roma erano illirici, migliaia e migliaia di albanesi si sono trasferiti nei secoli in Italia. Noi siamo orgogliosi della nostra generosità, orgogliosi di non aver consegnato nessun ebreo e nessun soldato italiano in mano nazista durante l' ultima guerra». Eva Pregu è, invece, un avvocato che esercita la sua professione a Ravenna in viale Brunelleschi 119. Cittadina albanese di 32 anni, sposata con un figlio, ci confessa che «non ho mai avuto nessuna difficoltà nei rapporti con gli italiani e nessuno mi ha mai considerata diversa per il fatto di essere albanese. Sono cittadina albanese ma sono anche cittadina ravennate e, sopratutto, cittadina europea, ho clienti italiani e stranieri, posso esercitare la professione anche nel mio paese di origine. Spero che Ravenna diventi nel 2019 Capitale della Cultura Europea ma spero anche che a tutti gli stranieri sia quanto prima concesso il diritto di voto attivo e passivo, perchè tutti devono diventare cittadini consapevoli». Eva ed Arjon sono la dimostrazione più evidente di quanto gli albanesi siano legati alla nostra Patria. Una storia millenaria, iniziata ben prima dell' impero romano, una storia fatta di otto imponenti migrazioni dal 1399 al 1774, una comunità che ha saputo radicarsi in Italia e che ha fatto proprie le idee liberali e riformiste. Albanese fu l'elite intellettuale che governò la Repubblica Partenopea, albanesi si distinsero

Quello degli albanesi per l’Italia è un amore pari a quello nutrito per la madre patria, un amore che nasceva dalla penetrazione degli ideali liberali all’interno delle comunità arbereshe tra le migliaia di patrioti che lottarono con Garibaldi per l'unità dell’Italia. Gente coraggiosa gli albanesi, gente che con a capo il leggendario Scandenberg resero vita difficile ai Turchi, gente che ha sempre

difeso la propria identità da ogni tentativo di assimilazione. Centrale fu il ruolo degli arbereshe nell'unificazione dell'Italia. Arbereshe era Agesilao Milano che cercò di uccidere nel 1856 Ferdinando II di Bor-

bone, arbereshe era Girolamo De Rada uno dei più grandi poeti albanesi, arbereshe erano molti ragazzi che persero la vita durante i moti scoppiati in Calabria a favore dell'unità nazionale, come Raffaele Camodeca, giustiziato come i fratelli Bandiera nel vallone di Rovito. Albanesi erano anche i 500 abitanti di Lungro che marciarono assieme a Garibaldi su Napoli, acclamandolo «come liberatore della più bella parte d' Italia». Albanesi erano anche i ragazzi del collegio San Adriano a San Demetrio che si unirono alle camicie rosse, albanese era il grande poeta Zep Serembe, che esaltò Garibaldi come «il grande prode in camicia rossa che eguaglia il nostro Scandenberg». Un grande amore per l'Italia pari a quello nutrito per la madre Patria, un amore che nasceva dalla penetrazione degli ideali liberali all'interno della comunità arbereshe che si sentiva soffocare dalla dominazione borbonica e papalina. Molti fra i "Mille" che sbarcarono a Marsala con Garibaldi erano d’origine albanese, fra cui Crispi, Damis e i fratelli Mauro. Una partecipazione diretta all'unità italiana, al punto che nel primo parlamento italiano sedevano ben 9 deputati albanesi: Crispi, Mauro, Doda, Mosciaro, i fratelli Pace, Damis, Majerà e Tocci. Addirittura ben tre furono i ministri albanesi di quel primo governo, Crispi, Giura e Scura. Quest'anno la nostra Repubblica festeggia 150 anni, una data importante ma infangata dai tanti e troppi distinguo. Rispettiamo, allora, questo popolo amico che ha partecipato

A ripercorrere la storia dell’Unità d’Italia si scopre che tra i Mille che sbarcarano a Marsala con Giuseppe Garibaldi molti erano di origine albanese, come Francesco Crispi (poi divenuto deputato insieme ad altri otto connazionali), Damis e i fratelli Mauro. E nel primo governo dopo l’Unità troviamo addirittura tre ministri legati all’Albania, ossia, oltre a Crispi, Giura e Scura.

per la causa della nostra unità nazionale. In ultimo ci sia consentito un commosso ricordo a Brian Filipi. Brian non era un patriota o un politico ma un giovane e promettente giocatore del Ravenna calcio. Ci lasciò tragicamente a seguito di un incidente stradale. La vicenda giudiziaria è ancora in corso ma il solo sapere che l'iniziale offerta risarcitoria era "proporzionata al suo essere albanese" è una cosa che indigna e che fa orrore. Un’offesa non solo per la famiglia ma per tutto un popolo da millenni nostro amico e nostro fratello.

Per Ravenna Capitale Europea della Cultura nel 2019 DOTT. MAURO PASSARINI MEDICO CHIRURGO

PASTICCERIA L’ANCORA

IMPRESA EDILE TAFA ARBEN

di ROBERTO FIOCCHI

Piazza Saffi, 18 Punta Marina Terme

Per Prenotazioni: Tel. 0544 501206 Via Maggiore, 142 www.pescheriagamberorosso.com

Il bar degli sportivi giallorossi via Galilei, 67 - RA tel. 340 8004451

Via Lago Ceresio 3/c cell. 339 4680717

Specialista in: - Ginecologia -Mesoterapia Antaligica -Ostetricia -Ecografia Ambulatori: via Lissa, 3 Ravenna via Spalato, 37 Marina di Ravenna Tel. 0544 530554cell. 339 2966615


MANGIARE& BERE

IL VITIGNO

A SanValentino regaliamole una bottiglia Per senza svenarsi, un’ottima figura la farebbe il bianco Timorasso Regalare una bottiglia di vino alla vostra amata potrebbe essere un’idea vincente secondo opinioni d’oltreoceano che fanno leva su statistiche che indicano un sempre maggiore interesse da parte del pubblico femminile per la preziosa bevanda. Le donne sono una realtà importan-

te del mondo del vino di cui non si può fare a meno. Le vediamo partecipare alle manifestazioni con sempre maggiore interesse, le ascoltiamo quando al ristorante ci consigliano con passione e ci affascinano quando degustano con la tipica attenzione tutta femminile. Visto che siamo nel periodo di San Valentino e se la vostra amata è un’appassionata del mondo del vino sarà carino, quanto utile ai fini amorosi, regalarle una bottiglia di pregiato vino. Già, direte voi, ma cosa offrire? Partiamo dal presupposto che è meglio lasciar perdere le solite e blasonate etichette per non cadere nello scontato con grosso danno del portafogli. Prendiamo in considerazione, invece, una delle nicchie enologiche a noi più invidiate. Per fare questo occorre trasferirci in una zona nemmeno tanto lonta-

na da noi: Tortona, patria indiscussa del “Timorasso” vitigno che dà origine all’omonimo vino dalla storia secolare. Prendete spunto da Leonardo da Vinci per accompagnare le giuste parole a questo vinoso dono e ricordate come il “genio” avesse l’abitudine di

regalarlo alle persone a lui più care, per sancire, appunto, l’importanza, velatamente maliziosa, di un’amicizia. Nel 1200, il vitigno era già conosciuto col nome di “Grignolata”, in seguito attraversa la storia con sinonimi che ben ricordano l’attuale nome. Era molto diffuso non solo in Piemonte, sua patria d’origine, ma anche in Liguria e, in minor misura, in Emilia Romagna e Lombardia. Motore dell’economia agricola ottocentesca del tortonese, subisce un grande ridimensionamento causa filossera: un parassita che devastò il “vigneto europeo” verso la fine dell’Ottocento. Al momento del reimpianto, per il recupero dei vitigni perduti, si diede la precedenza a tipologie più produttive e con meno esigenze di lavorazione. L’esclusione del Timorasso fu automatica. Solo alla fine degli anni Ottanta

Anche il geniale Leonardo da Vinci donava il vino

assistiamo alla rinascita di questa perla enologica per opera di alcuni produttori del tortonese, stimolati dalle appassionate ricerche di un vignaiolo di nome Valter Massa. Grazie al loro lavoro, voi oggi potete regalare questo vino alla vostra prediletta facendo, inoltre, un’ottima figura. Prodotto in soli cinquanta ettari di vigneto, averlo in cantina non fa altro che impreziosirne il valore della stessa, mentre regalarlo è fonte di vera gioia per chi lo riceve. Soprattutto se sa apprezzarlo. Stiamo parlando di un vino definito il “grande bianco” piemontese per le sue capacità di invecchiare e migliorare nel tempo sviluppando, così, sensazioni uniche fatte di una stratificazione aromatica dal profilo minerale cui seguono sensazioni erbacee vicine al Sauvignon francese. Abbinarlo è indice di buon gusto che vi renderà fascinosi nei confronti della vostra amata. Utilizzate fini formaggi a pasta semi dura e per rendere l’abbinamento più

attrattivo giocate con qualche confettura. Non disdegnate anche le carni bianche mediamente lavorate anche con erbe aromatiche. Degustatelo con la vostra adorata decantandone le doti minerali, parlatele del genio di Leonardo e della storia che l’ha portato fino a noi senza temere per il portafogli. I migliori Timorasso in enoteca hanno un prezzo accessibilissimo che spesso non supera i quaranta euro. Poca spesa per un grande amore, non credete? Fabio Magnani

Sotto, Valter Massa, il vignaiolo che ha rilanciato il Timorasso.

GUSTO

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 10 febbraio 2011

15

SAPORI di MARE GASTRONOMIA di PESCE al cartoccio

Eccezionalmente aperti anche LUNEDI’ 14 per le vostre cene di

San Valentino

SI ACCETTANO PRENOTAZIONI

Via dell’Aida, 19 Ravenna tel. 0544 405383

GLI STAPPATI

Detto fatto, degustiamo il noto piemontese di FABIO

MAGNANI

GLISTAPPATI @ GMAIL . COM

Restiamo in tema e assaggiamo il “Colli Tortonesi Derthona Timorasso Sterpi” l’anno è quello della vendemmia 2008 e il produttore è Walter Massa: l’uomo che per primo ha creduto nella potenzialità del vitigno. In assaggio presenta un’apertura fruttata e minerale di pietra focaia quasi rocciosa, reminescenze erbacee di ortica, muschio, erbe aromatiche e foglie di fico con sfumature di idrocarburi. Buona la complessità che per questo vino è solo l’inizio dal momento che i timorasso sono nel pieno dell’evoluzione dopo almeno cinque anni. Al palato la sensazione fruttata è carnosa, avvolgente e morbida, quasi zuccherina. Si nota sapidità di gusto. Di ottima intensità e persistenza. Da provare con delle carni bianche.

ADRA Siamo al M aio il 27 Febbr Vendita diretta carne fresca, stagionati e arrosti La nostra azienda si occupa dell’allevamento di maiali. Abbiamo un laboratorio dove trasformiamo la carne derivata dalla macellazione dei nostri animali e la vendiamo nel negozio annesso al laboratorio. Abbiamo carne fresca, salumi stagionati tipici e la possibilità di preparare porchette e arrosti per feste, ritrovi, cene... su prenotazione Siamo anche nel circuito delle fattorie didattiche

il negozio è APERTO dal MERCOLEDÌ al SABATO dalle 8.30 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 19,00

Via Sinistra Canale inf. 171 Villaprati di Bagnacavallo (RA) Tel. 347 2768118 - 347 1038344 - 0545 58076

Cucina della tradizione e innovativa. Pesce fresco tutti i giorni Sempre aperto mezzogiorno e sera

... l’unico a ravenna per mangiare bene a tutte le ore www.ristorantenaif.com

RAVENNA DARSENA di CITTÀ tel. 0544-422315 - info@ristorantenaif.com


16

MANGIARE& BERE

giovedì 10 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

COSE BUONE DI CASA

CIBO E BIMBI il MAMANTE vi aspetta per la vostra cena di San Valentino con il suo menù di carne e pesce e l’atmosfera più romantica di Ravenna Inoltre abbiamo in programma tante serate a tema: vieni a scoprirle!

www.mamante.it Aperti a cena dalle 19,00 alle 02,00 - Chiuso il lunedì Ravenna - Via Bastione, 1 tel. 0544 38060 345 7970653

Trattoria

Domenica 13 febbraio

Menù di San Valentino Preludio d’Amore (cuoricini di salmone e caviale)

Cuori in Fiore (cuori al formaggio con salsa di rose)

Cestino di Cupido (filetto in salsa afrodisiaca al cartoccio)

Dolce Attrazione (polpettina al cioccolato in salsa rossa)

BEVANDE ESCLUSE

ossono entrar ani p

e!

RAVENNA tel. 0544.33220 Via degli Ariani 10

Ic

€ 20,00

Lezioni di educazione alimentare a Cotignola Il Comune di Cotignola – in collaborazione con Gemos, la ditta affidataria della fornitura pasti della mensa scolastica – organiza alcuni laboratori di educazione alimentare per i bambini della scuola d’infanzia e primaria. E oltre ai corsi il Circolo di Qualità promosso dall’Amministrazione comunale e costituito dai rappresentati dei genitori eletti, dagli insegnanti, dai rappresentanti della Gemos e da una dietista dell’Asl, sta mettendo in piedi un programma di educazione alimentare per genitori affinché ricevano le indicazioni utili nella gestione dell’alimentazione dei loro bambini, di fondamentale importanza per una crescita sana ed uno sviluppo armonico. Si parte (mercoledì 16 febbraio dalle 9.30 alle 11.30) con Alla conquista dei 5 sensi: l’obiettivo è stimolare la vista, l’odorato, il tatto, il gusto e l’udito attraverso i cibi. Nascondendo gli alimenti i bambini saranno stimolati a riconoscerli con il tatto. Oggi cucino io! è il titolo dell’altro corso in programma. Saranno messi a disposizione dei bambini gli ingredienti necessari per la preparazione in classe di semplici ricette. Il laboratorio si terrà venerdì 11 febbraio, dalle 13.30 alle 15.30. L’APPUNTAMENTO

Arance protagoniste di crespelle e meringhe a cura di ANGELA SCHIAVINA - WWW.ANGELASCHIAVINA.IT

Parliamo di arance e di dolci con le arance. Crespelle alla crema d'arancia. Ingredienti, per le crespelle: latte g.r 200, farina bianca 00 gr. 80, 3 uova, poco burro, zucchero, sale. Preparazione: sbattere le uova in una ciotola con la farina un pizzico di zucchero e di sale, diluito con il latte. Lasciar riposare per circa un'ora in luogo fresco. Per la crema: latte gr. 150, panna liquida gr.100, zucchero semolato gr. 50, farina bianca 00 gr. 30, 1 uovo, 1 grossa arancia succosa. Sbattere l'uovo intero con lo zucchero, la farina, unire la scorza grattugiata dell'arancia e il succo filtrato, il latte e la panna. Cuocere sul fuoco tenue come una normale crema. Prendere un padellino antiaderente del diametro di 7 cm., pennellarlo con poco burro e versarvi un mestolino di composto (le crespelle devono essere sottili), cuocere la crespella da entrambi i lati. Continuare fino al termine del composto. Riempire le crespelle con la crema, arrotolarle e ripassare in forno per pochi minuti dopo averle cosparse con un po' di marmellata d'arance. Servire subito. Prima di servirle potete bagnarle con un liquore o alcool da dolci e incendiarle. Arance meringate. Ingredienti: panna liquida fresca gr.300, zucchero a velo gr.300, frutta candita a dadini piccoli gr. 100, colla di pesce gr. 15, 6 arance, 1 limone, liquore a piacere tipo Grand Marnier, due albumi, una bustina di vanillina. Preparazione: ammorbidire in acqua fredda la colla di pesce. Mettere a macerare nel liquore la frutta candita. Tagliare le arance a metà e spremere il succo, poi pulirle dai filamenti, devono diventare dei contenitori da riempire. Il succo filtrarlo, ne servirà 300 gr., spemere anche mezzo limone. Con il succo del limone, quello delle arance, la bustina di vanillina e 150 gr. di zucchero a velo e la colla di pesce (che avrete tolto dall'acqua strizzandola bene e sciogliendola a bagnomaria), fate una miscela, mescolando bene. Quando il liquido comincerà a rapprendersi mescolarlo alla panna montata e ai candidi con il liquore. con questo composto riempire le arance. Lasciar raffreddare bene, potete anche tenerle per un'ora in frezeer. Prima di servirle preparate la meringa con i due albumi e i restanti 150 gr. di zucchero a velo, coprire le arance con un mucchietto di meringa e passarle in forno 250° per pochi minuti, servirle subito.

A G E N D A S A N VA L E N T I N O ALLA SCOPERTA DELLA RAVENNA DELLE COPPIE STORICHE In occasione di San Valentino l’assessorato al Turismo del Comune e Ravenna Incoming organizzano una visita guidata speciale alla scoperta di una Ravenna poco conosciuta. Domenica 13 febbraio, infatti, la visita guidata è dedicata alla “Ravenna degli Innamorati", per conoscere coppie celebri che hanno fatto storia. L’orario per il ritrovo per la visita guidata è alle 10.45 presso lo IAT di via Salara. Il costo della visita guidata di 10 euro a persona. È consigliato prenotare: 0544 482838.

ALL’ESP FOTO E CANZONI PER TUTTI GLI INNAMORATI

OFFERTA FAMIGLIA: 1 Pollo Extra 17 Euro (1.6 kg GARANTITI)

Patate arrosto 8 Euro (1Kg GARANTITO)

18

Euro

Cervia ospita le specialità reggiane

+ =

25Euro

RA - Via Bassano del Grappa 30 Tel 0544 404680

Sabato 12 e domenica 13 febbraio, all’interno del centro storico di Cervia, torna la manifestazione “Cervia Gustosa”, mercatino enogastronomico nel quale espositori di prodotti tipici provenienti da diverse regioni italiane presentano le proprie specialità. Ospite d’eccezione sarà la proloco di Cadelbosco di Sotto (Re), che proporrà in piazza Pisacane le tipicità del luogo, come lo gnocco fritto e le "chizze" al formaggio e alle erbette. Non mancherà il lambrusco, vino tipico dell’area.

Musica d’atmosfera e ricordi di un giorno speciale per “I love Esp” la festa che l’Esp di Ravenna organizza per domenica 13 febbraio, dalle 15.30 in poi. Due i punti previsti per la celebrazione, ossia il negozio FotoZini, dove il fotografo Alessandro Zini immortalerà chiunque vorrà avere un ricordo del San Valentino. Nell'altra ala della galleria, il pianista e cantante Riccardo Severi dedicherà agli innamorati, su loro richiesta, canzoni d'amore. Ogni coppia potrà sedersi a un tavolino e ascoltare il proprio brano.

DEGUSTAZIONE DI PREGIATI VINI ITALIANI ALL’ENOTECA AL GRAPPOLO

Sabato 12 febbraio, dalle ore 17 alle 21, all’Enoteca “Al Grappolo” di via Dismano a Ponte Nuovo è in programma una grande degustazione di pregiati vini italiani bianchi e rossi, accompagnata da un ricco buffet. I segreti versati nel calice saranno da un’esperta d’eccezione: Maria Angelini. Prezzo della serata 10 euro. Per informazioni tel. 0544 62011 - 393-7703451.

CÀ BRUNA MENÙ DI SAN VALENTINO domenica 13 febbraio -Antipasti sfiziosi della casa -Cappelletti al ragù -Risotto dell’amore al radicchio rosso -Coccole di strozzapreti funghi e salsiccia -Medaglioni di manzo innamorati al pepe verde -Brasato di vitello al vino bianco -Patate al forno -Verdure pastellate -Dolce della passione -Acqua, vino e caffè

Dal martedì al venerdì MENÙ CONVENZIONATO per ditte e operai!

CO S TI SO A T FAN PLES M CO

2 CO

€ 20,00

V. Statale S. Vitale, 84 Ravenna tel. 0544 461461 / 348 3911624

Carne a 10 € e Pesce a 13 €

con un primo, un secondo, 1/4 di vino, acqua e servizio. Tutti i venerdì PIZZA PARTY: con solo 12 € mangi tutta e tutte le pizze che vuoi, accompagnate da una bibita media.

TA PRENO IL TUO ! PARTY

Tutti i giorni CARNE € 15 - PESCE € 18 menù turistico: Primo, secondo, 1/2 di vino, acqua, caffè Madonna dell’Albero (RA) - Via H. Matisse Tel. 0544 271381 - aperto a pranzo - Chiuso il lunedì

Tutti i mercoledì (previa prenotazione di minimo 10 persone) la sala superiore si trasforma in sala Karaoke con musica dal vivo: centinaia di basi con testo visivo, anche con gare e premi


inserto di Ravenna&Dintorni giovedì 10 febbraio 2011

QUINDICINALE

SOLUZIONE INTROVABILE A DUE PASSI DA RAVENNA Casa indip. con oltre 3000 m. di giardino suddivisa in n. 2 soluzioni abitative indipendenti, sup. mq. 130 cad., abitabili immediatamente, risc. aut., impianti indip. Ciascuna suddivisa in: cucina, sala, 3 letto, bagni, garage, servizi. Esaminiamo la vendita per ciascuna casa a persone diverse. Cod. 854 € 445.00,00 complessivi

Tel. 0544 215645 Fax 0544 2331146

L’impresa edile Passarelli di Roma è risultata prima in graduatoria negli esiti della gara d’appalto per l’aggiudicazione dei lavori di costruzione del nuovo polo degli uffici pubblici, del Comune e di Arpa, in viale Berlinguer totalizzando un punteggio di 82 su cento. Al bando, oltre all’impresa romana, hanno partecipato altre quattro ditte. L’importo complessivo dell’appalto è di oltre 19 milioni di euro. L’opera è stata progettata progettata dallo studio tedesco Behnisch & Behnisch e dallo studio Politecnica; si estenderà in un’area di 10.900 metri quadrati, di cui 5.450 destinati a uffici del Comune e 5.450 alla nuova sede provinciale di Arpa. I nuovi uffici comunali ospiteranno quelli attualmente collocati in sedi decentrate quali Piazzale Farini 21 e via Mura di Porta Serrata. La nuova area assumerà un aspetto simile a un parco-giardino, con percorsi pedonali e vialetti, piccoli canali e giochi d'acqua, filari di alberi e superfici modellate coperte da vari tipi di essenze vegetali. Gli uffici soddisferanno diverse esigenze funzionali; inoltre, una porzione indipendente è stata predisposta per un asilo nido aziendale con propria area verde, indipendente e separata.

Appartamento al piano primo e ultimo di recente costruzione, in contesto di sole 4 unità, composto da soggiorno con angolo cottura e balcone, disimpegno, camera da letto matrimoniale con balcone, studio, ripostiglio e bagno; al piano superiore sottotetto suddiviso in due camere da letto doppie, ripostiglio e bagno. Due posti auto di proprietà. Finiture di pregio, risp. autonomo, aria condizionata e zanzariere. € 215.000,00 Rif. 1876/RD RAVENNA: Appartamento nuovo con buone rifiniture composto da soggiorno, cucinotto finestrato, 2 camere, bagno, balcone loggiato abit., garage e cantina. Predisp. aria condizionata, risc. aut. € 183.000,00 Possibilità di acquisto con affitto/ riscatto Rif. 346/RD

Case e appartamenti Ravenna e Forese in vendita Offerte Fincase - Zona semicentrale Appartamento ampio. Luminoso e ben tenuto, composto da ingresso, soggiorno con balcone, cucina abitabile con balcone, due camere matrim., bagno e cantina-garage. Posto auto in cortile recintato. Risc.aut. Codice: 820 - tel. 0544 .215645 € 100.000,00 Fincase - 10 km. Da ravenna zona sud Casa abbinata ad un solo lato da ristrutturare suoerficie mq. 200 circa su un lotto di terreno di mq. 600 circa oltre ad un capannine di circa 200 mq. e 50 mq di servizi. Codice: 1146 - tel. 0544 .215645 - € 120.000,00

Fincase - Piangipane In casa di sole 2 unità libero alla vendita appartamento al 1°P. ed ultimo con ingresso indipendente e giardino privato, come nuovo, perfetto, suddiviso in soggiorno con angolo cottura, 2 ampie camere da letto, bagno, ripostiglio, cantina, mq 100 di giardino posto auto. Codice: 1125 - tel. 0544 .215645 - € 139.000,00 A 200 metri dal centro storico Appartamento ampio in ottime condizioni, al 2° piano con ascensore, composto da ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 2 camere da letto, studiolo, ripostiglio, 2 bagni, terrazzo con bellissima vista, cantina, riscaldamento autonomo e posto auto coperto in cortile privato. Vendesi a prezzo stracciato causa trasferimento - tel. 335 1244634 - € 140.000,00

Dopo un intervento di ristrutturazione da 78mila euro, finan- Universo Imm. - San Rocco La Rocca - Adiacenze Ooziato dal Comune, e con una nuova dotazione di arredi e strumen- Bilocale al piano terra com- spedale Appartamento rida soggiorno con an- strutturato composto da intazioni per un valore di 35mila euro, messi a disposizione dalla posto golo cottura con accesso al gresso, soggiorno con anFondazione del Monte, venerdì 11 feb- cortile di proprietà, camera golo cottura, 2 camere da bagno, balcone, canbraio alle 17 sarà inaugurato il rinno- matrimoniale, zona studio letto, zone a traffico limitato bagno. Rif. 715 - tel. 0544 tina, riscaldamento autonovato centro giovani Quake, in via Era- e271066 - € 125.000,00 tratt. mo. Rif 23A - tel. 0544. 216156 - € 145.000,00 clea 25. SIRIO AUMENTA GLI OCCHI. FORSE Rocca - Adiacenze TriL’appuntamento costituirà l’occa- La Aumentano gli accessi alla zona traffico limitato bunale Appartamento ben Fincase - San Rocco Apsione per la presentazione della pubbli- tenuto composto da: sog- partamento con accesso in(Ztl) del centro storico controllati dalle telecameristrutturato, piacazione “Pronti… Partenza… e… Qua- giorno con angolo cottura, dipendente, re di Sirio: anche le vie Baccarini, Matteucci e matrim., bagno, no rialzato, composto da inke”, a cura degli operatori culturali del- camera Rondinelli saranno controllate dal sistema di vigresso, soggiorno, cucina balconi verandaati, posto la Terza circoscrizione, e del dvd “Un auto, cantina. Arredato. abitabile a vista, ampia cadeosorveglianza collegato alla centrale della pomera matrimoniale, tavernetquartiere in movimento”, realizzato Rif. 17A - tel. 0544. 216156 ta con camino e lavanderia. lizia municipale. Attualmente sono sei i varchi - € 125.600,00 durante un laboratorio estivo di videopresidiati dalle telecamere: vie Di Roma, MariaBagno e piccolo wc. Riscalmaking, nel quale i ragazzi che ogni Savorani&Co. - Ravenna damento autonomo, no speni, Ponte Marino, Guerrini, Guaccimanni, Cura. Codice: di Roma Delizioso mo- se condominiali. giorno frequentano il centro racconta- via Nella seduta pomeridiana di martedì la Giunta, nolocale al piano terra in 695 - tel. 0544 .215645 - € 147.000,00 no le loro esperienze e intervistano i cit- recentissimo intervento resu proposta dell’assessore ai Lavori pubblici Antadini della Terza circoscrizione sulla sidenziale di gran pregio, Savorani&Co. - Ravenna, drea Corsini, ha approvato l’installazione di tre di cantina ciclabile e via Spadolini Validissimo vita nel quartiere. Il centro giovani dotato nuovi varchi elettronici Sirio. La spesa è di di arredi di design. Ottimo di recente costruQuake, uno dei servizi della Terza cir- investimento dalla sicura bilocale 240mila euro e proprio l’aspetto economico delzione, completamente arredditività. tel . 0544 400 coscrizione, è nato nel 1992. Si tratta l’intervento potrebbe bloccare tutto: il patto di redato, a 2 passi dal centro storico, con cantina e posto di una struttura dedicata a ragazzi e ra- 004 - € 130.000,00 stabilità infatti impone un rigido controllo delle scoperto. Libero da gazze dai 12 ai 17 anni. Dal 1994 è ge- Fincase - S.Rocco Ottimo x auto spese paralizzando qualsiasi investimento e painvestimento, appartamen- subito. - tel. 0544 400 004 stito in collaborazione con il Consorzio to in ottimo stato composto € 148.000,00 gamento di lavori in corso. per i servizi sociali, oggi Asp.

RAVENNA Via Santucci, 36 (zona Nullo Baldini) Tel./Fax 0544.219628 Cell. 347.2207188

Delizioso appartamento mai abitato composto da soggiornocon cucina in nicchia e affaccio sul verde, disimp., camera matrimon., cameretta, bagno, ripostiglio e corte recintata. Garage di mq.40,00. Ottime rifiniture, riscaldamento autonomo, aria condizionata. Parquet zona notte. Ben arredato e con elettrodomestici mai usati. € 240.000,00 Rif. 1883/RD RAVENNA: Affittasi appartamento composto da soggiorno con angolo cottura arredato, disimpegno/ripostiglio, camera da letto matrimoniale, bagno finestrato e ampio balcone abitabile. Garage e Cantina, impianti autonomi. € 450,00 Rif. A/RD RAVENNA: Bellissimo appartamento al 4° e ultimo piano, pronta consegna, composto sa salone con ampio terrazzo abitabile, cucina abitabile, 2 camere da letto con affaccio su balcone , 2 bagni, garage e cantina. Impianti indipendenti, predisp. aria condizionata. € 290.000,00 Rif. 347/RD

di soggiorno-angolo cottura, camera matrimoniale e bagno con antibagno. Codice: 1037 - tel. 0544 .215645 - € 135.000,00

IMMOBILI

Dopo la ristrutturazione torna il centro sociale Quake

Una ditta romana realizzerà gli uffici di Arpa e Comune

PERIFERIA SUD:

Sede Commerciale: via di Roma, 127 Sede Amministrativa: via San Vitale, 11

VIA ERACLEA

VIALE BERLINGUER

CENTRO STORICO

www.puntocasaravenna.it info@puntocasaravenna.it

NULLO BALDINI:

Porzione di casa in bifamiliare in buono stato d'uso al 2° e ultimo piano; composto da: ingresso, soggiorno con balcone, cucina abitabile con terrazzo, tinello con terrazzo, 2 camere da letto e 1 bagno finestrato. Al piano terra camera con bagno, garage. Lavanderia e ampio giardino in comune. € 250.000,00 Tratt. Rif. 1862/ RD

VISITA IL NOSTRO SITO

www.gecosra.it PER TUTTE LE NOSTRE OFFERTE IMMOBILIARI PERIFERIA SUD:

Villetta angolare in trifamiliare, recente costruzione, su 2 livelli, composta al PT da soggiorno, cucina abit., disimpegno, ripost. e bagno finestrato, garage e portico con affaccio su ampio giardino di mq 300; al piano superiore camera matrim con balcone, 2 camere singole e bagno con vasca idro. Sottotetto ripostiglio. Nessuna spesa condom., buone rifiniture, zanzariere, parquet zona notte e predisposizione aspirazione centr. € 270.000,00 Tratt. Rif. 1875/RD 5 PONTE NUOVO:

Appartamento in ottimo stato d'uso al 3° piano con ascenore, così comporto: ingresso, soggiorno con balcone e cucinotto in nicchia, disimp. notte, camera da letto

Riscaldamento a pavimento, impianti certificati. € 160.000,00 Rif. 1870/RD ZONA VICOLI:

Vendesi porzione di casa bifamiliare completamente indipendente, cielo/terra, in buono stato d'uso. Al piano terra ampio giardino sui 3 lati con posto auto. Ingresso, servizi, bagno, centrale termica e garage. Al piano primo disimpegno, cucina abitabile, tinello con camino, salone e due balconi; al piano superiore tre camere da letto, balcone e bagno finestrato. Finiture di pregio anni '70, rifatto tetto, converse e grondaie. zanzariere, inferiate in acciaio apribili. Da vedere!! € 460.000,00 Rif. 1881/RD ZONA S. GIUSEPPE:

Appartamento al piano terra di recentissima costruzione, composto da soggiorno, cucinotto finestrato, ripostiglio/lavanderia, camera matrim. con cabina armadio e bagno finestrato. Possibilità di ricavare 2° camera da letto. Ampio giardino angolare con irrigazione e garage. Risc. autonomo, predisp. aria condizionata, rifiniture di alto pregio, parquet ovunque e inferiate. € 238.000,00 Rif. 1872/RD ZALAMELLA:

matrimoniale con balcone, camera singola e bagno. Ampio garage. Risc. aut, aria condizionata, zanzariere. Possibilità di arredamento. € 158.000,00 Tratt. Rif. 1869/RD A POCHI KM DA RAVENNA:

Appartamento in villetta con ingresso indipendente al piano terra, recente costruzione, così composto: soggiorno con cucina a vista, disimpegno, camera da letto matrimoniale, camera singola e bagno. Giardino fronte - retro. Riscaldamento autonomo. € 140.000,00 Tratt. Rif. 1867/RD VICINANZE CENTRO:

RAVENNA: Ideale per investimento!!! Appartamento composto da soggiorno angolo cottura, camera da letto matrimoniale, piccolo ripostiglio, bagno finestrato e grande terrazzo coperto. Garage e cantina. Risc. Autonomo, predisp. aria condizionata. € 145.000,00 Possibilità di acquisto con affitto riscatto Rif. 345/RD

VENDI E COMPRI? CON NOI PAGHERAI SOLO UNA MEDIAZIONE

letto, due bagni, due ampi terrazzi e garage doppio. Risc. aut.o, aria condizionata, allarme, aspirazione centralizzata, impianti a norma. € 345.000,00 Rif. 1874/RD SEMICENTRALE:

Decoroso appartamento in prestigiosa palazzina di recente costruzione: ampia zona giorno di mq 40 con cucina separabile, disimpegno notte, due ampie camere da

Decoroso appartamento in ottimo stato d'uso, al piano 3° e ultimo, composto da ingresso, ampia sala, cucina abitabile con loggia verandata e attacco lavatrice, disimpegno notte, camera da letto matrimoniale, camera doppia, camera singola con balcone e bagno finestrato. Garage al p. terra.

Appartamento in piccolo contesto composto da ingresso, ampio soggiorno con balcone, cucina abitabile con balcone, disimpegno notte, camera da letto matrimoniale, camera doppia e bagno. Garage e posto auto. Parquet zona notte. € 160.000,00 Rif. 1877/RD


II

ANNUNCI& OFFERTE

giovedì 10 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

ge. Rif 2A - tel. 0544. rage. Risc. autonomo, aria condizionata, zanzariere. 216156 - € 155.000,00 Possibilità di arredamento. La Rocca - Adiacenze Roc- Rif. 1869TC - tel. ca Brancaleone Apparta- 0544.219628 - € 158.000,00 mento libero al piano terra in piccolo contesto, compo- Geco’s - Zona Comet Grasto da soggiorno, cucina zioso appartamento con inSavorani&Co. - Ravenna, abitabile, 2 camere da let- gresso indipendente al piacasa di cura s.Francesco to, bagno, posto auto, can- no terra, di recente costruOttimo bilocale con giardi- tina; riscaldamento autono- zione, composto da sogFincase - Ravenna Ottimo no privato di 70 mq e gara- mo. Rif. 16A - tel. 0544. giorno angolo cottura, disimpegno, camera da letto appartamento ristrutturato ge in contesto residenziale 216156 - € 155.000,00 matrimoniale e bagno. e arredato con cura, com- di gran pregio, con angolo Geco’s Ponte Nuovo VenGiardino, garage e cantina. posto da ingresso, soggior- cottura arredato. - tel. 0544 desi appartamento in ottiRiscaldamento autonomo, no con balcone, cucina abi- 400 004 - € 155.000,00 mo stato d'uso al 3° piano aria condizionata, allarme, tabile, due camere da letto con ascensore, così comLa Rocca Classe Appartapossibilità di acquisto con matrimoniali, bagno, ampia cantina, garage e posto au- mento come nuovo, ottime porto: ingresso, soggiorno arredamento. Rif. 1411/TC to. Codice: 1065 - tel. 0544 finiture, con ingresso indi- con balcone e cucinotto in - tel. 0544.219628 - € pendente, composto nicchia, disimpegno notte, 165.000,00 .215645 - € 155. 000,00 da€soggiorno, cucina abi- camera da letto matrimoIdea Casa - Ravenna Zona tabile, letto in soppalco, niale con balcone, camera Universo Imm. - Madonna via Narsete In contesto terrazzo, ripostiglio, gara- singola e bagno. Ampio ga- dell’Albero Appartamento con ingresso indipendente e giardino privato compoASSOCIATO sto: ampio soggiorno, cucina separabile, ripostiglio, Ravenna • tel. 0544 455086 disimpegno con via Circonv.ne Rotonda dei Goti 23/A ripostiglio/lavanderia, ampia camera da letto matriwww.annibali.it moniale, bagno. Impianti a norma, riscaldamento autonomo, predisposizione Rif. 001 ZONA SAN VITTORE timo piano, ben tenuto, ingresso, aria condizionata. Rif. 719 AFFITTASI appartamento di recente soggiorno, cucina abitabile, due lettel. 0544 271066 - € costruzione, in piccola e signorile to, bagno con finestra, ripostiglio, 1 165.000,00 palazzina, ben rifinito con ingresso, balconcino, cantina, posto auto scosoggiorno con soppalco, angolo cot- perto privato, riscaldamento autoGeco’s - Piangipane Appartura arredato, 2 camere, bagno, 2 nomo. €. 130.000,00 tamento al piano primo e ultimo con ingresso indiampi balconi coperti, garage riscalBORGO NUOVO pendente, di nuova realizdamento autonomo. Canone conven- Rif. 61 Appartamento di recente costruziozazione, composto da sogzionato €. 550,00/mese ne ben rifinito, arredato, con soggiorno con balcone e cuciRif. 002 PUNTA MARINA TERME giorno, angolo cottura, camera, bana a vista, disimpegno notAFFITTASI appartamento, non arre- gno, balcone verandato, balcone te, camera da letto matridato, composto da ingresso, soggiormoniale con balcone e bascoperto, cantina, posto auto coperno, cucina abitabile, 2 camere, bagno. Al piano superiore seto, riscaldamento autonomo, aria gno, 2 balconi, garage, riscald. autoconda camera da letto e condizionata. €. 135.000,00 nomo €. 600,00/mese predisp. 2° bagno. Garage PONTE NUOVO e cantina. Finiture di alto liRif. 004 ZONA GALILEI Rif. 117 vello, possibilità di persoAFFITTASI appartamento arredato, Villetta a schiera centrale composta nalizzare gli interni. Conseben tenuto, 1°piano, ingresso, sog- da P.T. ampio ingresso, tavernetta gna fine 2011. Rif. giorno, cucina, camera, bagno, 3 con predisposizione canna fumaria 1562/TC - tel. 0544.219628 balconi coperti, garage e posto auto per camino, garage ed un posto auto € 170.000,00 scoperto, riscaldamento autonomo e e giardino; 1° P. cucina abitabile, aria condizionata. Canone conven- soggiorno, bagno con antibagno, 2 FinCase - Occasione 300 balconi; 2° P. tre camere, bagno, 2 zionato. €.520,00/mese metri giardini pubblici apbalconi; Mansarda abitabile con prepartamento in palazzo con Rif. 008 RA - CENTRO STORICO disposizione bagno e lucernaio. risc. Aut. Composto da cuAFFITTASI in zona pedonale (adia€. 340.000,00 cina abitabile soggiorno cenze Cassa di Risparmio), appartadue camere da letto bagno mento non arredato con ingresso, Rif. 105 SANT'ANTONIO riposctiglio cantina e garasoggiorno, cucina abitabile, studio, 2 Casa singola ben tenuta con ingresso ge. Codice: 714 - tel. 0544 camere matrimoniali, 2 bagni, 1 log- soggiorno tinello e cucinotto, 2 ca.215645 - € 175.000,00 gia coperta, 1 cantina, riscaldamen- mere, 2 bagni, locale ex stalla, canto autonomo, senza spese condomi- tina, portico, in corpo staccato caFincase - Madonna dell'alniali. €.780,00/mese bero Nuovo, in casa di sole pannone (trasformabile in civile abi3 unità, libero, appartaRif. 67 DARSENA: Appartamento in tazione) garage e 5 ripostigli, giardimento con ingresso indipiccola palazzina di 9 unità, 2° e ul- no 1700 mq. €. 360.000,00 pendente suddiviso in soggiorno, cucinotto, una camera da letto, bagno, ripostiglio, posto auto scoperto. Codice: 1143 - tel. 0544 .215645 - € 145.000,00 Stesse caratterisctiche ma con 2 camere da letto - tel. 0544 .215645 € 175.000,00 Universo Imm. - Ponte Nuovo App.to di recente costruzione in ottimo stato d'uso composto da soggiorno con angolo cottura, disimpegno con armadio, 2 camere, bagno, ripostiglio, ampio balcone con veranda, garage. Risc. aut. Rif. 716 - tel. 0544 271066 - € 150.000,00

tranquillo Vendesi APPARTAMENTO composto da: ingresso, soggiorno, cucina/tinello, 3 vani letto, bagno, ripostiglio, balcone e garage. - tel. 0544.3633736372 - € 155.000,00

Viale della Lirica, 53 - Tel. 0544 404047 - Fax 0544 406721 www.agenziafuturasrl.it - E-mail: info@agenziafuturasrl.it ZONA VIA LE CORBUSIER Appartamento in piccola palazzina di recente costruzione, al 1° piano ed ultimo, con ingresso indip, composto da sala con angolo cott.; 1 letto matrim.; 1 bagno finestrato con doccia; 2 ampi balconi; cantina e garage.Vendesi comprensivo dell’arredo. IDEALE COME INVESTIMENTO A REDDITO. PRONTA CONSEGNA!! € 145.000 SAN ROMUALDO App.to al PT con ingresso e ampio giardino indipendenti: ampio living con cucina a vista separabile (circa mq. 43); 1 letto matr.; bagno finestrato con doccia; ripost.; gazebo e casetta in legno nel giardino ottimamente piantumato; ampio p.auto coperto. Ottime finiture; risc. aut.; impianti a norma; zona tranquilla. € 150.000 - Foto in agenzia ZONA BORGO S.ROCCO App.to complet. e ottimam. ristrutturato: ingresso; ampio living con cucina a vista; 1 letto matr.; 1 studio/letto; bagno finestrato con doccia; 2 ampi balconi abit. Risc. Aut. – Impianti a norma; tapparelle elettriche; aria condiz.; tutto parquet; zona tranquilla nel cuore del Borgo S.Rocco. PRONTA CONSEGNA!! € 210.000 Foto in agenzia PUNTA MARINA (vicinanze mare) Delizioso appartamento al 3° piano ed ultimo, ottimamente tenuto, composto da: ingresso; soggiorno con cucina a vista; 2 camere da letto; bagno finestrato con doccia; riscaldamento autonomo, aria condizionata. € 120.000 - Foto in agenzia SAN BIAGIO Appartamento ristrutturato, posto al 1° piano, composto da: ingresso, sala, cucinotto, 3 camere da letto, bagno, ripostiglio, ampio terrazzo abitabile; cantina e posto auto. CONSEGNA VELOCE! € 230.000 Foto in agenzia

ZONA VIA VICOLI (VIC. OSPEDALE) Delizioso appartamento al primo piano in piccola palazzina di recente costruzione: soggiorno/pranzo, cucinotto separato e finestrato, 2 letto (camera matrimoniale con bagno e cabina armadio), 2 bagni, 2 ampi balconi; garage e cantina. Risc. aut. Impianti a norma. Zona silenziosa. Contesto residenziale molto piacevole a pochi passi dal centro storico. € 210.000 - Foto in agenzia SAN BIAGIO ( attiguo centro storico ) Appartamento ottimamente rifinito, composto da: salone (di circa 45 mq), cucina abitabile (mq.14 ), 2 camere da letto matrimoniali (possibilità di terza letto), ampio bagno finestrato ( mq.8 ), ripostiglio; guardaroba; terrazzo e balcone a loggia abitabile; garage; posto auto; cantina; riscaldamento autonomo; impianti a norma. € 290.000 - Foto in agenzia S. BARTOLO Appartamento in piccola palazzina, di recente costruzione, composto da: ingresso, sala con angolo cottura con accesso a terrazzo abitabile, 1 letto matrim. con annesso piccolo studio, bagno finestrato con doccia; garage. Risc. aut. Tutto parquet. Tetto in legno ventilato. Predsip. Aria condiz. Cassaforte. Radio diffusione. Zona molto tranquilla. € 146.000 - Foto in agenzia ZONA VIA CILLA Appartamento in prestigiosa palazzina di recente costruzione, posto al 1° piano, con ascensore: open space di circa 40 mq composto da ampia sala con cucina abitabile separabile, 2 letto ampie; 2 bagni; 2 ampi terrazzi ; garage doppio. Risc. aut. Impianti a norma. Aria condizionata. Aspirazione centralizzata. Allarme. € 345.000 - Foto in agenzia

Idea Casa - Zona San Biagio - Via Rotta Appartamento molto luminoso composto da: sala, cucina abitabile, 3 letto, 2 servizi, balcone e garage (Riscaldamento Autonomo). INFO IN AGENZIA - tel. 0544.36337-36372 € 180.000,00 Geco’s - Nullo Baldini Appartamento parzialmente ristrutturato, in contesto di sole 6 unità, composto da ingresso, soggiorno, cucina con balcone, disimpegno notte, camera da letto matrimoniale con balcone, due camere singole e bagno. Garage. Buone rifiniture, risc. autonomo, impianti a norma certificati, parquet zona notte. Rif. 1768/TC - tel. 0544.219628 - € 180.000,00 La Rocca - Adiacenze Casa di Cura San Francesco App.to interamente ristrutturato al P.T. ottime finiture, soggiorno con angolo cottura, 2 letto, bagno, ripost., giardino di proprietà con posto auto.Rif. 8/A tel. 0544. 216156 - € 185.000,00 Fincase - Ravenna non lon-

tano dal Centro Vero attico con ampio terrazzo su tre lati, soggiorno con angolo cottura, due camere da letto, doppi servizi, ampio garage con soppalco e posto auto. Perfette condizioni. Codice: 1139 - tel. 0544 .215645 - € 190.000,00 Geco’s - Nuova Darsena Attico di recente costruzione, ottime rifiniture, composto da soggiorno con angolo cottura, disimpegno notte, camera da letto matrimoniale, camera singola, due bagni e ampio balcone perimetrale in parte loggiato. Garage e posto auto al piano terra. Riscaldamento autonomo, aria condizionata. Rif. 1735/TC - tel. 0544.219628 - € 195.000,00 Fincase - Centro storico Luminosissimo appartamento di taglio classico, composto da bell'ingresso, soggiorno con ampie vetrate e terrazzino, cucina abitabile con balconcino verandato, due camere da letto, studio, bagno e cantina. Codice: 1124 - tel. 0544 .215645 - € 195.000,00 Fincase - Piangipane Rustico di buona struttura con bel giardino privato (mq.1000) mq 160 di abitazione + mq. 130 di stalla e servizi ecc. Codice: 1116 tel. 0544 .215645 - € 195.000,00

195.000,00 Geco’s - A 2 km da Ravenna Villetta ad angolo in quadrifamiliare di recentissima costruzione, con buone rifiniture: portico d'ingresso, ampia sala con cucinotto, bagno e garage al piano terra; al piano superiore camera matrimoniale, camera doppia bagno e terrazzo solarium con camino. Rif. 1849/TC - tel. 0544.219628 - € 198.000,00 tratt. Fincase - San Biagio Comodissimo appartamento piano terra, ingresso indipendente e giardino privato, composto da ampio ingresso, soggiorno, cucina abitabile, due camere matrimoniali, bagno, ripostiglio, cantinetta e garage. Riscaldamento autonomo e buone condizioni generali. Codice: 1008 - tel. 0544 .215645 - € 200.000,0 Geco’s - Borgo Nuovo Appartamento di recente costruzione al piano terzo con ascensore in perfetto stato d'uso: soggiorno con angolo cottura di circa 30 mq con affaccio su ampio balcone, disimpegno notte, una camera da letto matrimoniale, una camera doppia, ripostiglio e bagno. Ampio garage. Riscaldamento autonomo, predisposizione aria condizionata, buone rifiniture. Completamente arredato. Rif. 1801/TC - tel. 0544.219628 - € 205.000,00 tratt.

Fincase - San Rocco Investimento perfetto! Centralissimo, due appartamenti in casa tipica del centro storico, già ristrutturati e locati. Codice: 1021 - tel. 0544 .215645 € Fincase - Sant'Antonio Ingresso indipendente e giar195.000,00 dino privato, molto bello e Fincase - Investimento per- luminoso, zona giorno fetto! San Rocco, centra- mq.40, soggiorno e cucina lissimo Vendiamo due ap- abit. con balcone, 2 camere partamenti in casa tipica matrim. con bagno privato, del centro storico, già ri- sottotetto rifinito con camestrutturati e locati. Codice: ra da letto e sala relax con 1021 - tel. 0544 .215645 - € camino, doppi servizi, bel-

lissimo terrazzo parzialm. 0544.219628 - € 235.000,00 coperto, garage e ripostiglio. Codice: 1096 - tel. Geco’s - Nullo Baldini Por0544.215645 - € 205.000,00 zione di casa in bifamiliare in buono stato d'uso al 2° e Geco’s - Stadio Apparta- ultimo piano; composto da: mento al 2° piano con ingresso, soggiorno con ascensore in parte rimo- balcone, cucina abitabile dernato composto da: in- con terrazzo, tinello con gresso, sala con balcone, terrazzo, 2 camere da letto cucina abitabile, disimpe- e 1 bagno finestrato. Al piagno notte, una camera da no terra camera con bagno, letto matrimoniale, camera garage. Lavanderia e amdoppia, camera singola e pio giardino in comune. bagno. Garage e cantina. Rif. 1862/TC - tel. Riscaldamento autonomo, 0544.219628 - € 250.000,00 aria condizionata. Rif. tratt. 1698/TC - tel. 0544.219628 - € 225.000,00 La Rocca - Adiacenze Rocca Brancaleone AppartaFincase - S.Rocco Strada mento libero anni 70 in pictranquilla, appartamento in cola unità, composto da inpiccola palazzina di recen- gresso, soggiorno, cucina te costruzione, elegante- abitabile, 3 camere da letto mente rifinito, climatizzato, matrimoniali, 2 bagni, tercomposto da ingresso, razzo, cantina, riscaldasoggiorno con terrazzo e mento autonomo. Rif. 38A cucina separata, tre came- tel. 0544. 216156 - € re da letto, doppi servizi, 250.000,00 balcone, cantina e ampio posto auto coperto. Codi- Geco’s - a 2 pochi km da ce: 975 - tel. 0544 .215645 - Ravenna Vendesi casa indipendente disposta a pia€ 230.000,00 no terra con ampia corte e Appartamento cieloterra di giardino, pergolato, garage nuova costruzione, compo- doppio e proservizi in corpo sto da PT giardino indipen- staccato, composta da indente, garage, soggiorno, gresso, soggiorno con cacucina e bagno; piano pri- mino, ampia cucina abitabimo 2 letto, bagno, balcone, le, due camere da letto mae mansarda abitabile; risc. trimoniali, camera singola, aut. no mediazione, allacci due bagni finestrati e ripocompresi nel prezzo. Per stiglio/ lavanderia. Buono info tel. 335.6824001 - € stato d'uso, parzialmente 230.000,00 ristrutturata nel 2005. Rif. 1841/TC - tel. Geco’s - Piangipane Splen- 0544.219628 - € 260.000,00 dida villetta ad angolo in fase di realizzazione con am- Fincase - Ponte nuovo Vilpio giardino e posto auto di letta molto carina angolare proprietà così composta: con cortile privato compoampia zona giorno con cu- sta di ingresso cucina abicina abitabile, ripostiglio, tabile soggiorno doppi serdisimpegno e bagno al pia- vizi due camere da letto olno terra; camera da letto trea studiolo ( 8 mq.) Cantimatrim. con terrazza, due na lavanderia garage risc camere singole e bagno al aut. Ristrutturata nel 2000 piano primo. Sottotetto ad sottotetto in parte utilizzauso ripostiglio. Capitolato bile sup. Commerciale mq. di alto livello, personalizza- 179. Codice: 1128 - tel. bile. Rif. 1859/TC - tel. 0544 .215645 € RAVENNA, Zona Stadio, si vende appartamento posto al IV ed ultimo piano con ascensore: ingresso soggiorno con balcone, cucina abitabile, letto matrimoniale, letto doppia, letto singola, bagno. Garage al piano terra. Necessita di migliorie. €. 185.000,00

PUNTA MARINA, vicinanze piazza, vendiamo graziosa mansarda in buono stato d’uso, posto al III piano senza ascensore: ingresso, soggiorno con angolo cottura, matrimoniale, singola e bagno. Riscaldamento autonomo. Possibilità di acquistare gli arredi. €. 125.000,00 SAN MICHELE

in quadrifamiliare vendiamo villetta d’angolo di recente costruzione: P.T.: ampio soggiorno con zona pranzo e cucinino; P.P.: 2 camere matrimoniali, guardaroba e bagno; mansarda composta da 2 vani e bagno. Al piano interrato: taverna, bagno e garage. Giardino ad angolo ben curato con pergolato per 2 auto. Ottime rifiniture. €. 280.000,00 RAVENNA, Zona Ospedale, appartamento posto al I ed ultimo piano in casa di 2 sole unità con ingresso indipendente: soggiorno/cucina con dispensa, bagno, 2 letto, cantina al piano terra e posto auto coperto. Riscaldamento a pavimento, pannelli solari per la produzione di acqua calda, predisposizione per il fotovoltaico. Molto bello! €. 240.000,00

MARINA DI RAVENNA, complesso Marinara, si vende appartamento su 2 livelli con splendida vista sulla marina: P.T: cantina e posto auto scoperto; P.P.: ingresso e ampia letto (da cui si possono ricavare 2 singole); P.S.: soggiorno/cucina , bagno e terrazzo abitabile di mq 50 circa, soppalco con matrimoniale, cabina armadio, studio e predisposizione bagno. Posto barca (mt 14). Possibilità di acquistare garage. €. 130.000,00 + accollo mutuo di €. 320.000,00 PONTE NUOVO, vendiamo grazioso appartamento di recente costruzione in ottimo stato d’uso, posto al II piano con ascensore: soggiorno con angolo cottura, 2 letto, bagno con vasca/doccia, grande balcone verandato e garage. Riscaldamento autonomo. €. 150.000,00

RAVENNA, S. Biagio, vendiamo appartamento in buono stato d’uso posto al 7° piano con ascensore: ingresso, soggiorno, cucinotto, bagno, ampia letto matrimoniale, balcone, cantina e posto auto coperto. Riscaldamento centralizzato con contacalorie. Già libero. €. 108.000,00 Tratt. TRAVERSARA DI BAGNACAVALLO

RAVENNA, Zona S.Biagio, vendesi bellissimo appartamento finemente ristrutturato, posto al II piano con ascensore in palazzina di sole 6 unità, composto da: ingresso, cucina aperta su soggiorno con terrazzo loggiato di 38 mq, 2 letto, studio, 2 bagni. Cantina e garage. Riscaldamento centralizzato. €. 296.000,00

vendiamo bellissima villa indipendente (ex casa colonica) frutto di una accurata ristrutturazione del 2005, su parco piantumato di mq 2130 e con 2 grandi garage in corpi staccati: P.T: sala, ampia cucina con camino, taverna con camino (ex stalla) con soffitto a volta, bagno/lavanderia. P.P: 2 ampie letto matrimoniali, 1 letto singola e bagno. Impianto d’allarme. €. 450.000,00

S.ALBERTO, in casa di 2 sole unità vendiamo appartamento in ottimo stato d’uso posto al piano terra con ingresso indipendente e giardino di circa mq 130, ingresso, sala, cucina abitabile, 2 matrimoniali e bagno. In corpo staccato servizio uso ripostiglio. €. 155.000,00

SAVARNA, vendiamo lotto di terreno edificabile di mq 2500 ( mq 40 x mq 63) superficie edificabile massima mq 400 con un massimo di 3 unità immobiliari accorpate in un unico corpo. Ottima posizione. €. 155.000,00

Ravenna • Via Piave 15 • Tel. 0544/406333 (2 linee)


RAVENNA& DINTORNI

265.000,00 Geco’s - Borgo Montone Appartamento in fase di costruzione, con ingresso indipendente al piano primo e ultimo, composto da soggiorno con loggia, cucina abitabile, disimpegno, camera da letto matrimoniale, camera doppia, bagno, ripostiglio e balcone. Garage, cantina. Risc. a pavimento, predisp. aria condizionata. Capitolato di alto livello, personalizzabile. Rif. 1544/TC tel. 0544.219628 - € 270.000,00 Fincase - Zona stadio Casa abbinata con giardino privato, composta da ingresso, soggiorno / angolo cottura due camere da letto, ampio sottotetto (possibilità di terza camera oltre a tre spaziosi locali al piano terra, doppi servizi, garage e cantina. Codice: 863 - tel. 0544 .215645 - € 280.000,00

Programma Casa Zona Rubicone Villetta a schiera ben tenuta, con ingresso, ampio soggiorno, cucina abitabile, 3 bagni, 3 letto, balcone, sottotetto uso rip., tavernetta con camino e cucina, garage, corte privata. Rif. V/6 - tel. 0544.408867 - € 365.000,00 tratt. Savorani&Co. - Ravenna, Centro Storico Elegante appartamento di recente costruzione con ottime rifiniture ed elementi fissi di design: ingresso, sala con cucina in arredo, balcone, due camere, doppi servizi, garage. Splendido e ben esposto. - tel. 0544 400 004 - € 270.000,00 tratt.

Savorani&Co. - Ravenna, Appartacentralissimo mento di mq 140 da ristrutturare in posizione invidiabile, con ingresso indipendente, sviluppo terra-cielo con grandi terrazze. - tel. 0544 400 Fincase - Zona cesarea Vil- 004 - € 290.000,00 letta - loft chic e raffinato, arredato con cura, ingresso, Fincase - San Biagio Apsalone con ampie vetrate e partamento bellissimo, pabalcone, cucina abitabile a lazzina immersa nel verde, vista, bagno con antibagno. composto di ingresso, sogStupendo soppalco (mq. 42) giorno e cucina open space con luminoso studio e ampia luminosi e affacciati su ammatrimoniale (possibilità di pio terrazzo coperto, cameseconda camera). Posto au- ra matrimoniale, doppia e to coperto e cantina. Codice: studio, doppi servizi com1153 - tel. 0544 .215645 - € pletamente ed elegantemente ristrutturato. Codice: 300.000,00 1151 - tel. 0544 .215645 - € Savorani&Co. - Ravenna, 296.000,00 Borgo San Biagio Casa abbinata ad un lato DA RI- Savorani&Co. - Ravenna, STRUTTURARE, disposta San Biagio ppartamento in su 2 livelli di mq 100 cadau- bifamiliare completamente rino, oltre a dependance di strutturato, con ingresso indi70 mq sul retro. Validissi- pendente e giardino privato, ma posizione residenziale con locali ad uso tavernetta vicinissima al centro. - tel. al p.t. Ottimo rapporto quali0544 400 004 € € tà/prezzo. - tel. 0544 400 340.000,00 004 - € 310.000,00

Agenzia Immobiliare

ROMAGNA AFFITTO CENTRO: appartamento al 4° ed ultimo piano con ascensore. Ingresso, soggiorno, cucina, balcone ad angolo, 2 letto matrimoniali, bagno. Garage. NON arredato. Risc. aut. € 580/mese S. BIAGIO: appartamento al 4° ed ultimo piano con ascensore in zona tranquilla. Ingresso, soggiorno con balcone, cucina con balcone, disimpegno, letto matrimoniale, letto doppia, bagno. Garage grande. Risc. Autonomo. Arredato e climatizzato. Visibile da subito ma disponibile da aprile 2011. € 580/mese

VENDESI A 2 KM DA RAVENNA (Zona via Canalazzo), villetta d’angolo degli anni ‘80 da ammodernare. Soggiorno, cucina, 2 letto, bagno, balcone e ripostiglio. Giardino ad angolo, garage, cantina e posto auto. € 205.000 tratt BORGO NUOVO: appartamento con grande giardino. P.T. soggiorno con cottura, disimpegno, letto matrimoniale, letto singolo, bagno. Garage. Giardino ad angolo, piantumato, con affaccio libero, impianto irriguo, gazebo. Clima. €186.000. tratt S. ROCCO: appartamento, in piccola palazzina, da ristrutturare al 3° piano con ascensore. Ingresso, salone ampio (anche divisibile) con balcone, cucina abitabile, bagno, 3 letto. P.T. garage e posto auto. Riscaldamento autonomo. € 200.000 tratt. S. MARCO: casa singola tutta al piano terra. Ingresso, soggiorno con camino, cucina/pranzo ampia ed abitabile, 2 bagni, 3 letto (2 matrimoniali e singola), lavanderia, cantina, garage. Bel portico con area esterna ben pavimentata. Imp. a norma. € 260.000 tratt. MEZZANO: appartamento anni ‘80 al 1° ed ultimo piano. Ingresso, soggiorno con cottura, disimpegno, 2 letto, bagno, balcone, garage e posto auto. € 110.000 tratt. ZONA VIA DEI POGGI: in zona silenziosa, appartamento ben tenuto al 2° ed ultimo piano senza ascensore in piccola palazzina. Soggiorno, studio in veranda, cucina abitabile, terrazzo, bagno, letto matrimoniale e letto per ragazzi. Garage ampio al Piano terra. Risc. autonomo. € 175.000.

Via degli Spreti, 71 Ravenna Tel.0544.501515 - Fax 0544.504972

agenziaromagna@libero.it

CODICE: 1125 PIANGIPANE Ag. 1 Sede Amministrativa . via San Vitale, 11 . Ravenna Ag.3 Sede Commerciale . via di Roma, 127 . Ravenna tel. 0544.215645 - 0544.211854 www.puntocasaravenna.it . info@puntocasaravenna.it info mutui: http://www.fincase.it CODICE: 695 SAN ROCCO App.to con accesso indip.e, ristrutturato, P. rialzato con ingr., sogg., cucina abit.a vista, ampia camera matrim., tavernetta con camino e lavand. Bagno e piccolo wc. Risc. aut., no spese cond.

€ 147.000

CODICE: 1124 CENTRO STORICO Luminosissimo appartamento di taglio classico, composto di bell' ingresso, soggiorno con ampie vetrate e terrazzino, cucina abitabile con balconcino verandato, due camere da letto, studio, bagno e cantina.

€ 195.000

CODICE: 1008 SAN BIAGIO Comodissimo appartamento piano terra ,ingresso indipendente e giardino privato,ampio ingresso, soggiorno, cucina abitabile, due camere matrimoniali, bagno, ripostiglio, cantinetta e garage. Riscaldamento autonomo e buone condizioni generali.

€ 200.000

CODICE: 1115 SAN BIAGIO In condominio piccolo e signorile,ampio e luminoso appartamento ultimo piano, ingresso, soggiorno e cucina abitabile in affaccio a terrazzo-balcone, 3 camere matrim., doppi servizi, ampio garage) riscaldamento autonomo

€ 320.000

CODICE: 1096 SANT'ANTONIO Ingresso indip. e giardino privato, molto bello e luminoso, zona giorno mq.40, soggiorno e cucina abitabile con balcone, 2 camere matrim.con bagno privato, sottotetto rifinito con camera da letto e sala relax con camino, doppi servizi, bellissimo terrazzo parzialmente coperto, garage e ripostiglio

€ 205.000

CODICE: 1128 PONTE NUOVO Villetta molto carina angolare con cortile privato composta di ingresso cucina abit. soggiorno doppi servizi due camere da letto oltre a studiolo ( 8 mq.) Cantina lavanderia garage risc aut. Ristrutturata nel 2000 sottotetto in parte utilizzabile sup. Commerciale mq. 179

€ 265.000

CODICE: 820 ZONA SEMICENTRALE Appartamento ampio. Luminoso e ben tenuto, composto da ingresso, soggiorno con balcone, cucina abitabile con balcone, due camere matrimoniali, bagno e cantina-garage. Posto auto in cortile recintato. Risc. autonomo.

€ 100.000

CODICE: 975 S.ROCCO Strada tranquilla, appartamento in piccola palazzina di recente costruzione, elegantemente rifinito, climatizzato, composto da ingresso, soggiorno con terrazzo e cucina separata, tre camere da letto, doppi servizi, balcone, cantina e ampio posto auto coperto.

€ 230.000

CODICE: 1143 MADONNA DELL'ALBERO

Comodissima casetta indip., tutta al piano terra, mq.120 in buone condizioni con 450 mq di giardino privato. Ingresso molto ampio, soggiorno-angolo cottura, 2 camere da letto da 20 mq,120 tavernetta e cantina.

€ 210.000

CODICE: 863 ZONA STADIO Casa abbinata con giardino privato, composta da ingresso, soggiorno / angolo cottura due camere da letto, ampio sottotetto (poss. 3 camera oltre a tre spaziosi locali al piano terra, doppi servizi, garage e cantina.

€ 280.000

€ 139.000,00

CODICE: 1139 NON LONTANO DAL CENTRO Vero attico con ampio terrazzo su tre lati, soggiorno con angolo cottura, due camere da letto, doppi servizi, ampio garage con soppalco e posto auto. Perfette condizioni

€ 190.000

Nuovo in casa di sole tre unità libero appartamento con ingresso indipendente suddiviso in soggiorno cucinotto una camera da letto bagno ripostiglio posto auto scoperto

€ 145.000

stesse caratteristiche ma con 2 letto

€ 175.000

CODICE: 1148 UNICO, ORIGINALE, IRRESISTIBILE! Appartamento luminoso e aperto come un attico, caldo e avvolgente come un'alcova. Dedicato ai veri estimatori del bello.

CODICE: 1146 10 KM. DA RAVENNA ZONA SUD Casa abbinata ad un solo lato da ristrutturare superficie mq. 200 circa su un lotto di terreno di mq. 600 circa oltre ad un capannine di circa 200 mq. E 50 mq di servizi

€ 120.000,00

€ 290.000

CODICE: 994 PONTE NUOVO Ampio appartamento in casa abbinata con accesso indipendente, composto da ingresso, soggiorno, cucina abitabile, camera da letto matrimoniale, camera doppia, bagno garage e cantina (tavernetta).

€ 185.000

CODICE: 1151 SAN BIAGIO Appartamento bellissimo, palazzina immersa nel verde, composto di ingresso, soggiorno e cucina open space luminosi e affacciati su ampio terrazzo coperto, camera matrimoniale, doppia e studio, doppi servizi completamente ed elegantemente ristrutturato.

€ 296000 CODICE: 907 PONTE NUOVO Delizioso appartamento con soggiorno-angolo cottura affacciato su ampia loggia, camera matrimoniale, studio con bellissimo terrazzo, bagno e garage. Semiarredato, perfetto!

€ 165.000

CODICE: 349 QUESTURA Appartamento molto ampio composto di salone con cucina separata, tre camere da letto. Doppi servizi, ripostiglio balcone verandato, cantina e posto auto coperto. Consegna immediata

CODICE: 1152 CASA Con due appartamenti, ciascuno composto di ingresso cucina - tinello 1 camera da letto bagno ripostiglio e cantina.

€ 150.000,00

€ 165.000

CODICE: 1021 INVESTIMENTO PERFETTO! SAN ROCCO Centralissimo, due appartamenti in casa tipica del centro storico, già ristrutturati e locati.

€ 195.000 CODICE: 1105 PERIFERIA SUD

In casa di sole due unità libero alla vendita appartamento al piano primo ed ultimo con ingresso indipendente e giardino privato, come nuovo, perfetto suddiviso in soggiorno con angolo cottura due ampie camere da letto bagno ripostiglio cantina, mq 100 di giardino posto auto

CODICE: 1037 S.ROCCO

CODICE: 1153 ZONA CESAREA Villetta - loft chic e raffinato, arredato con cura, ingresso, salone con ampie vetrate e balcone, cucina abitabile a vista, bagno con antibagno. Stupendo soppalco (mq. 42) con luminoso studio e ampia matrimoniale (possib. seconda camera). Posto auto coperto e cantina.

€ 300000

OTTIMO PER INVESTIMENTO, appartamento in ottimo stato composto di soggiorno-angolo cottura, camera matrimoniale e bagno con antibagno

€ 135.000

CODICE: 1065 RAVENNA Ottimo app.to ristrutturato e arredato con cura, ingresso, soggiorno con balcone, cucina abitabile, 2 camere matrimoniali, bagno, ampia cantina, garage e posto auto.

€ 155.000

CODICE: 1116 PIANGIPANE Rustico di buona struttura con bel giardino privato (mq.1000) mq 160 di abitazione + mq. 130 di stalla e servizi ecc.

€ 195000


RAVENNA& DINTORNI

VIA ROCCA BRANCALEONE, 20 RA tel 0544. 216156 - 348.0308088 ADIAC. OSPEDALE Appartamento ristrutturato con ingresso, soggiorno con ang. cottura, 2 letto, bagno, balcone, cantina, risc.aut. Rif 23A € 145.000,00 ADIACENZE TRIBUNALE Appartamento ben tenuto composto da: soggiorno con angolo cottura, camera matrim., bagno, balconi verandaati, posto auto, cantina. Arredato Rif. 17A € 125.600,00 CLASSE Appartamento come nuovo, ottime finiture, con ingresso indipendente: soggiorno, cucina abitabile, letto in soppalco, terrazzo, ripostiglio, garage. Rif 2A € 155.000,00 SAN ROCCO ADIACENZE CENTRO Villa di ampie dimensioni anni 60, da sistemare. Rif. 70/B Info in agenzia Universo Imm. - Centro Storico Appartamento completamente ristrutturato con ottime finiture sito al primo piano composto da ingresso, soggiorno, cucina abitabile a vista, studio, due camere da letto, due bagni, ampia cantina ciclabile al piano terra. Riscaldamento autonomo, predisposizione aria condizionata, parquet. Libero subito. Rif. 703 - tel. 0544 271066 € 310.000 tratt. Fincase - San Biagio In condominio piccolo e signorile, ampio e luminoso appartamento all’ultimo piano composto da ingresso, soggiorno e cucina abitabile in affaccio a terrazzo-balcone, tre camere da

ADIAC. ROCCA BRANCALEONE Appartamento libero al piano terra in piccolo contesto, composto da soggiorno, cucina abitabile, 2 camere da letto, bagno, posto auto, cantina; riscaldamento autonomo. Rif. 16A € 155.000,00 ADIAC. ROCCA BRANCALEONE Appartamento libero anni 70 in piccola unità, ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 3 camere matrimoniali, 2 bagni, terrazzo, cantina, risc. aut. Rif. 38A € 250.000,00 ADIAC. LE CORBUSIER Villa, ottime finiture, grande metratura. Rif. 52B Info in agenzia 5 km DA RAVENNA Casa di oltre 200 mq, parzialmente da sistemare, su lotto di quasi 2000 mq, ampia zona servizi. Rif. 32B € 350.000,00

letto matrimoniali, doppi servizi, ampio garage; riscaldamento autonomo. Codice: 1115 - tel. 0544 .215645 - € 320.000,00 Universo Imm. - San Pietro in Trento Villa singola di recente ristrutturazione composta da piano terra: ampio giardino, in corpo staccato servizi da ristrutturare (possibile ricavare depandance), ingresso, soggiorno con camino, cucina abitabile, disimpegno, due camere da letto, bagno con vasca idromassaggio, lavanderia con doccia, ripostiglio. Piano primo: ulteriori tre camere da letto, disimpegno, bagno. Impianti a norma, antifurto, predisposizione aspirazione centralizzata. Rif. 695 - tel. 0544

271066 - € 320.000,00 La Rocca - A 5 km da Ravenna Vendiamo casa di oltre 200 mq, parzialmente da sistemare, su lotto di quasi 2000 mq, ampia zona servizi. Rif. 32B - tel. 0544. 216156 - € 350.000,00 Programma Casa - Madonna dell'Albero Villetta in angolo nuova costruzione, composta da soggiorno, cucina abitabile, 2 bagni, 3 camere da letto, balcone, ampia mansarda con due vani e ripostigli, garage al piano strada, giardino in angolo. Rif.CR/16A - tel. 0544.408867 € 375.000,00

CERCHIAMO PER NOSTRA REFERENZIATA CLIENTELA MONOLOCALI E BILOCALI USO INVESTIMENTO, PAGAMENTI VELOCI. CENTRO STORICO:

SPLENDIDA CASA in suggestivo luogo storico composto da: sala da pranzo, cucina, sala, bagno/ripostiglio, p1°: tre camere da letto, due bagni, ripostiglio. € 400.000 CENTRO STORICO: AFFITTASI anche per brevi periodi splendido monolocale, ben arredato in palazzo storico. € 500 ZONA STANDA: GRAZIOSO APPARTAMENTO al piano terra in palazzina di 3 unità composto da: soggiorno con angolo cottura, camera matrimoniale, camera singola, due bagni, corte con molta privacy, cantina. € 230.000 tratt BORGO S. BIAGIO: VENDESI APPARTAMENTO con ampio terrazzo composto da: ingresso, cucina, sala, tre camere da letto, bagno, ripostiglio. € 230.000 BORGO NUOVO: VENDESI BILOCALE con giardino fronte e retro composto da: soggiorno con angolo cottura, camera matrimoniale, bagno, portico, garage con cantina. € 165.000 tratt.

CLASSE: AMPIO APPARTAMENTO IN VILLETTA composto da: soggiorno, cucina, camera doppia, bagno, camera matrimoniale con bagno in camera e cabina armadio, giardino di 280 mq, posto auto, garage e cantina, ben rifinito. € 270.000 ZONA STADIO: VENDESI appartamento composto da: ingress, sala, cucina, camera matrimoniale, bagno, veranda, posto auto coperto. € 130.000 ZONA VICOLI: Rifinito APPARTAMENTO IN VILLETTA composto da: ampio soggiorno, cucina, dispensa, bagno, camera matrim. con possibilità cabina armadio, giardino piantumato di 120 mq, garage. € 235.000 tratt. CENTRO STORICO: CEDESI IMPORTANTE ATTIVITA'. Ulteriori informazioni in ufficio

Ravenna - Via Mura di S.Vitale, 13 - Tel. 0544.31225 - Fax 0544.211041 www.ladimoradimagdala.com e-mail: info@ladimoradimagdala.com


ANNUNCI& OFFERTE

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 10 febbraio 2011

AGENZIA IMMOBILIARE

Via Le Corbusier 32 Ravenna ZONA DARSENA

ZONA VIALE ALBERTI

PUNTA MARINA

Tel./Fax 0544 408867 cell. 334 6564322 cell. 333 1127837 www.immobiliravenna.com www.programmacasa.org

Spazioso APPARTAMENTO INDIPENDENTE sito al primo piano in piccolo contesto di sole due unità: ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 2 camere da letto, bagno, 2 balconi. Mansarda a ripostiglio. Garage doppio. Riscaldamento autonomo. Ottimo stato d'uso. Nessuna spesa di condominio. € 225.000,00

Spaziosa VILLETTA ABBINATA con ampio giardino privato: P.T. portico, soggiorno, cucina separata, pranzo, bagno, ripostiglio, garage; P.P. 3 camere da letto, bagno, ripostiglio, terrazza. Graziosa MANSARDA abitabile e rifinita con bagno privato. Finiture ottime in perfetto stato. € 550.000,00 tratt.li

VIA SAN GAETANINO Spazioso APPARTAMENTO in zona tranquilla sito al primo piano, con grande spazio verde condominiale: ingresso, soggiorno, cucina abitabile, ripostiglio, 2 camere da letto, bagno, 2 balconi, cantina e ampio garage. € 165.000,00

Zona OSPEDALE Accogliente APPARTAMENTO in piccola palazzina sito al primo piano con basse spese di condominio: ingresso, sala con angolo cottura, 2 camere da letto, bagno, balcone, cantina. Riscaldamento autonomo. Buono stato d'uso. € 145.000,00 tratt.li

Spaziosa VILLA SINGOLA con ampio giardino privato in zona centrale: doppio ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 3 camere da letto, 2 bagni, 2 balconi, spaziosa Tavernetta, ambiente di servizio, camera per ospiti con bagno privato, garage. € 370.000,00 tratt.li

CENTRO STORICO Grazioso APPARTAMENTO di RECENTE RISTRUTTURAZIONE in piccolo contesto di sole tre unità: soggiorno, angolo cottura, una camera da letto matrimoniale, bagno, balcone. Riscaldamento autonomo. Ottimo stato d'uso. Nessuna spesa di condominio. € 145.000,00 tratt.li

Via Nullo Baldini 6 (proseguimento via de Gasperi) RA - tel. e fax email: eurocase@fastwebnet.it

0544 33158

ZONA ALBERTI grazioso bilocale in piccola palazzina di recente costruzione, con ampio terrazzo loggiato, clima, cantina, garage. Rif. A/55 € 137.000 RAVENNA appartamento condominiale ottimamente tenuto, composto da ingresso, soggiorno, cucina abit, balcone, bagno, una camera da letto matrim.e una singola, garage. Rif.A/22 € 165.000 ZONA ALBERTI appartamento in villetta recentissima costruzione, piano terra, composto da loggia, soggiorno-cucina, bagno, 2 camere da letto, portico, giardino, cantina, garage. Finiture fuori capitolato, aria condizionata, allarme, zanzariere. Rif A/57 € 195.000

PONTE NUOVO appartamento condominiale del 2000 molto luminoso e ammodernato, composto da soggiorno, cucina, 2 bagni, 3 camere da letto, ampio terrazzo, balcone verandato, garage. Riscaldamento autonomo e ascensore. Rif A/60 € 220.000 Vedi foto sito CLASSE bell’appartamento in villetta di recentissima costruzione, disposto al piano terra, composto da soggiorno, cucina abitabile, 2 bagni, 2 ampie camere da letto, armadio guardaroba. Splendido giardino in angolo con posto auto, garage, cantina. Perfetto. Rif .A/69 € 265.000 ADIACENZE LIRICA appartamento in villetta al primo piano e ultimo, con ampio terrazzo loggiato di ingresso, composto da soggiorno, cucina separata, bagno, 2 camere da letto, balcone, sottotetto in parte vivibile. Cantina e garage. Rif. CR/11 € 280.000

RUSSI in prossima costruzione villetta d’angolo di 3 unità, su due livelli, composta da soggiorno, ampia cucina, 3 bagni, 3 camere da letto, ripostiglio, garage comunicante a livello strada, giardino su tre lati. Ottimo capitolato con scelta finiture. Rif CR/11 € 295.000 ZONA RUBICONE villetta a schiera ben tenuta, composta da ingresso, ampio soggiorno, cucina abitabile, 3 bagni, 3 camere da letto, balcone, sottotetto uso ripostiglio, tavernetta con camino e cucina, garage, corte privata. Rif. V/6 € 365.000 tratt. MADONNA DELL'ALBERO villetta in angolo nuova costruzione, composta da soggiorno, cucina abit., 2 bagni, 3 camere, balcone, ampia mansarda con 2 vani e ripostigli, garage al piano strada, giardino in angolo. Rif.CR/16A € 375.000 ADIACENZE SANTERNO in aperta campagna, ampio terreno con casa singola da ammodernare, e servizi staccati, con possibilità di aggiungere terreno agricolo per orti, ideale anche per costruttore. Informazioni in ufficio

AGENZIA

CENTRO IMMOBILIARE CLASSE (RA) a 50 mt. dalla Basilica di Classe App.to in buono stato d'uso generale, già libero, composto da: PT. doppio posto auto coperto + 1 scoperto. 1P: terrazzo di 20 mq., ingresso, cucina abitabile ARREDATA, soggiorno con balcone, ripostiglio. 2P: 3 camere da letto, bagno + sottotetto sgombraroba. Utenze autonome Rif. A/8 € 200.000 TRA RAVENNA E RUSSI Casa indipendente su lotto di 1.200 mq., buono stato d'uso generale composta al piano terra da ampio ingresso, cucina abitabile, sala da pranzo, salotto, bagno, studio. 1P. 4 camere da letto di cui 3 matrimoniali, bagno e balcone. In corpo staccato, taverna con camino, garage, cantina e servizi. Rif. CF/33 € 260.000 RAVENNA – ZONA COMET - Appartamento di recente costruzione al piano terra con ingresso indipendente, soggiorno con angoloo cottura, camera matrim., bagno con finestra, giardino fronte-retro, garage e cantina. Libero in breve tempo. Rif B/23 € 160.000 completamente arredato

SAN PIETRO IN VINCOLI APPARTAMENTO con ingresso indipendente composto da cucina abitabile, sala, 2 camere da letto, bagno, 2 balconi, garage, cantina e giardino. Ampio ambiente soppalcabile. € 230.000 Tratt. VILLETTA su due piani con soggiorno, cucina abitabile, 3 camere da letto, 2 bagni, balcone, ripostiglio/lavanderia, giardino, garage e cantina. € 292.000 Trattabili

5 KM DA RAVENNA Casa singola con parco piantumato di circa 1700 mq completamente ristrutturata con ottime finiture. PT ingresso, cucina, pranzo, salotto con camino, studio, bagno, lavanderia, ripostiglio, portico. 1°P 3 camere da letto, bagno. In corpo staccato 2 garage, cantina e pergolato in legno. Impianti a norma, tetto e grondaie nuovi, cappotto per isolamento termico, impianto di allarme, fognature nuove ecc.. Rif CF/68. € 420.000

SAN PIETRO IN VINCOLI (RA) Rustico del 1878 di 280 mq già di civile abitazione in buone condizioni generali + 210 mq. di servizi. PT. ampio ingresso, sala con camino, cucina abitabile, bagno, servizi + sgombero + garage + cantine. 1P: 7 camere + 2 bagni. Tetto rifatto, gas, acqua e luce già allacciati alla rete. Parco di oltre 5.000 mq. con alberi ad alto fusto e alberi da frutto. Sempre visionabile, già libera. CF/87. € 370.000 tratt. SAN PIETRO IN VINCOLI – Centro Paese - Appartamento al 1° piano composto da ingresso, cucina, soggiorno, 2 camere da letto, bagno, ripostiglio, balcone e garage. Piccolo appezzamento di terreno per uso orto. Stabile di sole 6 unità completamente ristrutturato esternamente. Rif CF/221 € 115.000 CAMPAGNA VIC. COCCOLIA Casa anni 50 abbinata un lato di 150 mq con ampi servizi con 1640 mq di terreno. PT ingr., cucina, sala da pranzo, sogg., cantina, ampi ripostigli, garage di 30 mq e servizi. 1°P 3 camere da letto, 2 bagni. Da Ristrutturare. Rif CF/119 € 145.000 tratt. ZONA FORESE “ Vic San Pietro in Vincoli” Vendita licenza con molti anni di attività di Sali e Tabacchi, Edicola, Profumeria, Cancelleria varia, Prodotti per la Casa e Gioco di Lotto e Superenalotto. Attualmente gestione familiare. Informazioni in ufficio. SAN PIETRO IN VINCOLI In zona ottimale bella casa singola di 220 mq composta da: Piano Terra ampia zona servizi con garage di 30 mq, ampia lavanderia/tavernetta, cantina, ripostiglio. 1° Piano Ingresso, salotto, cucinotto, sala da pranzo, 2 camere da letto matrimoniali, bagno, balcone. Giardino di 230 mq su quattro lati. Rif CF/7 € 220.000 Trattabili

RA - v.le E. Berlinguer 78 - tel. 0544 406107 c/o Palazzo degli affari www.agenziacentroaffari.it

SAN PIETRO IN VINCOLI (RA) - c/o Ex Enopolio V. Del Sale 18/B - Cell. 339 3232184 0544-550373 - agenzia.infocasa@alice.it

SANTERNO (RA) Casa colonica già di civile abitazione su 1740 mq. di corte. PT. con ingresso, cucina - tìinello, soggiorno con camino, cantina, servizio e bagno + in corpo staccato 80 mq. di deposito + 60 mq. di garage. Al 1P dell'abitazione, 2 camere da letto matr. + 1 camera di 30 mq. con la possibilità di creare bagno. Gas e acqua già allacciati + tetto rifatto. Rif. CF/52 € 210.000 CARRAIE Villetta d’angolo di nuova costruzione composta da PT cucina abitabile, soggiorno, bagno, ripostiglio, giardino su 3 lati con posto auto. 1°P 2 camere da letto, studio, bagno, balcone + sottotetto (possibilità 3° letto) con predisposizione per bagno. Ottime finiture, riscaldamento a pavimento, cappotto esterno, pannelli solari, pred. Antifurto e aria condizionata. Rif AF/62 € 255.000

V

MARINA DI RAVENNA - 100 M DAL MARE - Appartamento 2° ed ultimo piano costruito nel 1996 composto del soggiorno con angolo cucina, 2 camere da letto matrimoniali, 2 bagni, balcone di 15 mq, garage al piano terra e posto auto di proprietà. Ottimamente tenuto, risc.aut. Rif AM/18 € 250.000 BORGO SAN ROCCO Appartamento di 100 mq al terzo piano con ascensore composto da ingresso, cucina abitabile, sala, 3 camere da letto, bagno, balcone, cantina e garage. Possibilità di ricavare il 2° bagno. Risc.Aut. Rif A/131 € 200.000 RAVENNA zona Via dei Poggi Appartamento in piccola palazzina con ingresso per sole due unità: ingresso, cucina abitabile con balcone con camino., soggiorno con balcone verandato, 2 camere da letto, bagno, garage, utenze autonome, giardino comune, CUCINA ARREDATA. Spese cond.li minime Rif. A/29 € 170.000 ZONA VIA ALBERTI Appartamento costruito nel 2005 con esposizione ottimale composto da soggiorno/cucina con spazioso balcone abitabile, 1 camera da letto, bagno, garage e cantina. Viene venduto completo di arredamento. Rif A/92 € 148.000 Trattabili VIC. IPER Appartamento del 2005 in ottimo stato con belle finiture al secondo ed ultimo piano senza spese condominiali: soggiorno, cucina abitabile arredata, 2 camere da letto, bagno, 3 balconi, ampio sottotetto abitabile con 3° letto, bagno e lavanderia. Al piano terra deposito uso garage e posto auto. Rif A/6 € 250.000 Tratt. BORGO MONTONE Nuova villetta d’angolo su due piani composta da soggiorno, cucina abitabile, 2 camere da letto, 2 bagni, balcone, giardino su due lati, garage e cantina. Risc. aut. a pavimento. Strada molto tranquilla a fondo chiuso per soli residenti. C/40 € 310.000 Trattabili

RA - via Castel S. Pietro 57/A - tel. 0544 64455 www.agenziacentroimmobiliare.it


VI

ANNUNCI& OFFERTE

giovedì 10 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

0544-278438

via Mazzini 68 Ravenna www.caseravenna.com tel.

0544 37162

ZONA GALILEI

attico composto da: ingresso, ampia sala,cucina abitabile di grandi dimensioni, due camere da letto,doppi servizi, terrazzo abitabile di 55 m.q..garage al piano seminterrato. Termoautonomo, spese contenute. € 260.000 rif.m0319 – v SAN BIAGIO

ZONA COMET bilocale sito al 3° e ultimo piano con ascens. di piccolo stabile di recente costruzione. Ottime finiture: ingresso su ampia sala con ang. cottura e terrazzino, camera matrim., e bagno. Posto auto di proprietà e cantina. Si vende parzialm. arredato. € 155.000 rif m 282-v BORGO SAN ROCCO casa singola da ristrutturare disposta su 2 livelli con proservizi e splendido giardino di m.q. 300, possibilita’ di ampliamento, pronta consegna € 420.000 ZONA TRIBUNALE appartamento all'ultimo piano in condominio: ingresso, soggiorno, cucinotto, tre letto, due bagni, due logge, cantina, garage € 155.000. rifm 267-v FORNACE ZARATTINI appartamento con ingresso indip. sito al piano primo ed ultimo composto da: terrazzo d' arrivo,soggiorno con angolo cottura in nicchia, camera singola,camera matrimoniale,bagno ,soppalco e sottotetto con terrazzo solarium, garage € 190.000 SAN MICHELE

FOSSO GHIAIA casa singola di ampie dimensioni in zona verde e silenziosa composta da: p:t ingresso in salone, cucina con sala da pranzo adiacente,tavernetta con camino,bagno proservizi in aderenza e garage,ampio giardino p.1.: 4 camere matrimoniali con bagno e balcone, pronta da abitare € 320.000 m-0125-v

Via A.Bozzi, 71-RA fax 0544278303-tel. www.caseravenna.com • eurocapital@caseravenna.com

AFFITTASI ZONA SAN ROCCO

CAMERLONA

AFFITTASI ZONA ALBERTI

AFFITTASI ZONA PONTE NUOVO

Appartamento sito al piano primo in piccola palazzina di recente costruzione, composto da sala con angolo cottura loggia sulla zona giorno, 2 camere da letto, bagno. Ampio garage. Non arredato, libero subito € 600 comprensive di condominio.

Bilocale di nuova costruzione, composto da ingresso indip., sala con angolo cottura, camera matrimoniale e bagno. Garage e cantina. Arredato completamente € 500 no condominio.

BORGO NUOVO

bifamiliare di recente costruzione composta da p.t ingresso in soggiorno di 55 m.q. Con portico affacciato su giardino,cucina abitabile, camera matrimoniale e bagno,girdino su tre lati.al piano primo ed ultimo,due camere molto ampie con terrazzo di 25 m.q. Ripostiglio e secondo bagno.tutte rifiniture extracapitolato € 320.000 rif.m297

Bilocale con splendide finiture, sito al piano primo con ascensore in contesto signorile, Composto da sala con cucinotto in nicchia finestrato, camera matrimoniale, bagno. Arredato. Cantina. € 550 solo referenziati. ZONA ALBERTI

VIC.ZE BORGO SAN BIAGIO

Appartamento al piano primo con ascensore in palazzina di recente costruzione. Composto da ingresso su sala con cucinotto separato e finestrato, loggia, 2 camere da letto, bagno. Al piano interrato garage. € 175.000

SAN BARTOLO Casa singola in ottimo stato d’uso, composta al piano terra da ingresso, sala, tinello con cucina abitabile, bagno, sul retro veranda che accede su ampio giardino con servizi adiacenti alla casa e garage. Livello superiore 3 camere da letto bagno e sottotetto. € 335.000

ZONA SAN BIAGIO in zona residenziale tranquilla e verde: appartamento parzialmente ristrutturato sito al piano ammezzato senza ascensore composto da ampio ingresso, sala con balcone,cucina abitabile con balcone,camera matrimoniale, camera singola, bagno, terrazzo di m.q.30. Garage € 185.000 tratt. M-0152-v PONTE NUOVO: prossima costruzione di appartamenti e villette di varie tipologie,1/2/3 letto. Esempio: appartamento con con ingresso indip., giardino privato,soggiorno con ang.cottura, camera matrimoniale,camera singola,bagno e garage, € 175.000. Buon capitolato, possibilità di personalizzare gli interni,pagamenti dilazionati. Informazioni in agenzia.

villa in quadrifamiliare composta da p.t. giardino ad angolo con posto auto, ingresso in soggiorno con cucina abit. ampio portico, bagno. P.1: 2 camere, secondo bagno 3 terrazzi, studio in soppalco con possibilita' di ampliamento.p.i ampia taverna, lavanderia/palestra con predisposizione per terzo bagno,garage. € 280.000 rif.0320 –v PONTE NUOVO appartamento di nuova costruzionein palazzina di 3 unita’,composto da ingresso indipendente con corte al p.t arrivo in loggia al piano primo ed ultimo,ingresso, soggiorno, cucina abitabile 2 letto,balcone, bagno,ampio soppalco abitabile, ottime finiture,travi a vista bianche,garage e cantina € 240.000

Pala Costa via Marani

Vendiamo n.5 unità abitative di ampia metratura, Possibilità di personalizzare gli interni

Immobiliare

villa abbinata in quadrifamigliare di nuova costruzione disposta tutta al piano terra con soggiorno, cucina abitabile, camera matrimoniale, bagno, loggia e giardino di circa 200 mq. Mansarda con possibilità di ricavare altre due camere grandi e bagno. Due posti auto in proprietà .riscaldamento a pavimento € 300.000

Bilocale al piano terra completamente ristrutturato, in pronta consegna con altezza mt 2.50, composto da ingresso su ampia sala con cucinotto in nicchia, disimpegno, camera matrimoniale, bagno. Posto auto di proprietà e deposito bici comune. Da visionare! € 100.000 tratt. Appartamento al piano terra in ottimo stato d'uso, con giardino di circa 60 mq. Composto da ingresso su soggiorno con angolo cottura, loggia, 2 letto, bagno. Piano interrato posto auto coperto e cantina. € 175.000

Ponte Nuovo

In piccola palazzina di 5 unità, disposta su due piani, costruita con criteri antisismici, predisposizione allarme, satellitare, aria condizionata e riscaldamento a pavimento, garage e posto auto SOLUZIONE 1: piano terra, ampio trilocale con giardino, servizio e ripostiglio € 230.000

SIMONE

s.r.l.

PONTE NUOVO Appartamento in buono stato d’uso al piano primo con ascensore, composto da ingresso, sala, cucina abitabile, 2 letto,2 bagni,terrazzo di 100mq, garage fuori terra e posto auto. € 200.000

BORGO NUOVO Appartamento di recente costruzione disposto su due livelli con ottime finiture sito al primo e ultimo piano composto da ingresso indipendente, giardinetto al piano terra con posto auto. Composto da ingresso su ampia sala con cucina divisa, 2 camere da letto, 2 bagni. Cantina € 190.000

ZONA ALBERTI Bilocale in piccola palazzina di recente costruzione, sito al piano primo. Completamente arredato, composto da sala con angolo cottura e loggia, disimpegno, camera da letto matrimoniale e bagno. All Piano interrato garage e cantina. € 145.000

SAN BIAGIO Appartamento in piccola palazzina parzialmente ristrutturato sito al secondo piano senza ascensore. Composto da soggiorno, cucina abitabile con veranda, tre camere da letto, bagno finestrato, balcone. Garage al piano terra. Impianti autonomi. Basse spese condominiali. € 180.000

PONTE NUOVO Appartamento d’angolo di nuova costruzione in pronta consegna: composto da sala con zona cottura 2 camere da letto, bagno ampio giardino di proprietà. Garage e cantina al piano interrato € 175.000

Camerlona

In piccola palazzina di sole 4 unità, vendiamo appartamenti di nuova costruzione con ingresso indipendente, giardino ed ampio garage; riscaldamento a pavimento, portoncino blindato, infissi a basso emissivo acustico. SOLUZIONE 1: trilocale e servizi € 180.000

SOLUZIONE 2: trilocale, servizi e ampia mansarda € 205.000

RAVENNA - Via Gioacchino Rasponi 8 tel. e fax 0544 61674 - cell. 335 7713645 e-mail: imm.simone@libero.it


ANNUNCI& OFFERTE

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 10 febbraio 2011

GAMBELLARA (RA)

Piazza Paul Harris 7 • Ravenna • tel. 0544 421396 CENTRO STORICO – VIA CURA In tipica casa ravennate vendesi appartamento da ristrutturare molto carino e particolarmente adatto ad essere modificato in base alle proprie esigenze, composto da 4 vani oltre a servizio e cantina al piano terra. € 180.000,00 tratt. ZONA GALLERY / VIA ACQUACALDA Vendesi appartamento di ampia metratura, ristrutturato nel 2005, composto da soggiorno, sala, pranzo, cucina separata con balcone a loggia, disimpegno notte, 3 camere da letto, 2 bagni, garage, riscaldamento autonomo, aria condizionata. Ottimamente rifinito. € 240.000 tratt. CENTRO STORICO – VICINANZE DUOMO In contesto di pregio, con ampio area verde condominiale, vendesi appartamento ottimamente tenuto con ampi spazi da ampio ingresso, soggiorno, cucina abitabile, camere da letto, ripostiglio, bagno e balcone. € 148.000,00 CENTRO STORICO VICINANZE VIA CERCHIO Al piano terra, in piccolo contesto condominiale, vendesi appartamento ben rifinito composto da: soggiorno, cucinotto, 3 camere da letto, di cui 1 matrimoniale con bagno, 1 doppia ed 1 singola, bagno, posto auto interno riservato. Parquet ovunque tranne che nei bagni e nel cucinotto. € 230.000 FORNACE ZARATTINI Vendesi graziosa villetta abbinata ai lati di recente costruzione con ingresso indipendente. Composta da : P.t.: soggiorno, cucina abitabile, antibagno, bagno e giardino sul retro, al p.1° 2 camere da letto, bagno e balcone, sottotetto completamente rifinito. Zanzariere, inferiate, aria condizionata. € 220.000,00 tratt.

AMMONITE Vendesi villette terra - cielo di nuova costruzione, con 2 o 3 camere da letto e giardino privato. Prezzi a partire da € 177.000 RAVENNA – V. RUBICONE Vendesi appartamento con grandi spazi, posto al primo piano, ben tenuto, con ascensore. Composizione: ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 2 camere da letto, ampio disimpegno notte con armadio a muro, bagno, ripostiglio, cantina e garage. € 160.000,00 ZONA S. FRANCESCO In piccola palazzina di recente costruzione si vende bilocale al piano terra con ampio giardino composto da soggiorno con angolo cottura già arredato, disimpegno notte, camera da letto, bagno, 2 ampi balconi e garage. € 150.000,00 tratt. RAVENNA – VIA ORIANI Appartamento in centro storico, posto al 5° ed ultimo piano con ascensore, composto da ampio soggiorno, cucina abitabile, 2 camere da letto, bagno, balcone con splendida vista, posto auto riservato interno e coperto e cantina. Completo di arredi ed ottimamente rifinito. Ottimo come investimento. € 220.000,00 CARRAIE - SAN PIETRO IN VINCOLI In splendida posizione, immersa nel verde, vendesi meravigliosa casa colonica di 600 mq. circa e con 2000 mq. circa di area esterna, suddivisa in 2 unità abitative, oppure 1 unica unità, completamente ristrutturata mantenendo la tipica struttura della casa colonica con travi di legno a vista etc. Materiale fotografico e planimetrie in agenzia

RAVENNA, Zona COMET

vendesi appartamento al terzo piano, composto da Soggiorno-AK, una letto, bagno, balcone e posto auto coperto oltre a cantina al piano interrato. Ascensore, risc. aut. e spese vendesi bilocale al 2° pia- cond. contenute. no, composto da: soggior- Rif. 758 € 135.000,00 no con angolo cottura, disimpegno notte, bagno, ca- GODO di RUSSI mera da letto, balcone, cantina e posto auto. Ascensore. Riscaldamento autonomo. Rif. 761 €. 110.000,00

giorno, cucina, dispensa, due camere da letto, due bagni, terrazzo, balcone, garage. Ascensore, riscaldamento autonomo. Rif. 731 €. 320.000,00 FORNACE ZARATTINI (RA)

vendesi casa composta da: P.T.: giardino fronte e retro, ingresso, cucina, sala con tinello, bagno, lavanderia e garage; P.P.: quattro camere letto, bagno, balcone; Ampia mansarda con bagno. Rif. 714 €. 365.000,00 RAVENNA, ZONA CASA DI CURA S. FRANCESCO

S.ALBERTO (RA)

In residence di recente costruzione proponiamo in vendita appartamento in villetta, al primo piano, composto da: ingresso, soggiorno con angolo cottura, terrazzo con barbeque, disimpegno notte, camera matrimoniale con balcone, bagno finestrato. Posto auto in uso esclusivo. Clima, riscaldamento autonomo, NO spese condominiali. € 95.000,00 Rif. 751

VII

in caratteristico borgo storico, vendesi porzione di fabbricato completamente ristrutturato, composto da: al P.T. sala con camino, cucina abitabile con camino, bagno, ripostiglio, porticato, giardino e posto auto; al P.P. due camere da letto, studio, ampio terrazzo, bagno. Rif. 662 €. 260.000,00 RAVENNA ADIACENZE CENTRO

vendesi splendido appartamento composto da: sog-

vendesi casa indipendente ristrutturata recentemente, composta da due appartamenti. Rif. 733 Info in agenzia RAVENNA,

cedesi avviata attività di Agenzia Viaggi ubicata in zona di ampio passaggio. Rif. 744 Info in agenzia previo appuntamento.

Ravenna - Via G. Garatoni, 12 - tel. 0544.35411 - scor@scor.it


VIII

ANNUNCI& OFFERTE

RAVENNA - Via Le Corbusier, 15 tel. 0544 270585 - fax 0544 276553

giovedì 10 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

LAMPADARI MATERIALE ELETTRICO www.elettrolamp.it

in negozio oltre 2000 proposte di Lampade d'Arredo


18

DOVE& QUANDO

giovedì 10 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

DIARIO

• GRANDE SCHERMO • Programmazione da venerdì 11 a giovedì 17 febbraio

Astoria - Ravenna

Così fan tutte

(proiezione dell’opera di W.A. Mozart, direttamente dalla Royal Opera House di Londra)

mer.: p.u. 20

Qualunquemente

Animals United

I fantastici viaggi di Gulliver

(Regia di Reinhard Klooss, Holger Tappe)

(Regia di Rob Letterman)

Proiezione in 2D: fer., sab. e fest.: p.u. 16

Qualunquemente

(Regia di Gennaro Nunziante)

(Regia di Giulio Manfredonia)

fer., sab. e fest.: 16-18

Parto col folle (Regia di Todd Phillips)

mar.: p.u. 20.30 (film in lingua originale)

Immaturi (Regia di Paolo Genovese)

ven., mar., mer. e gio.: p.u. 21; sab.: 20.30-22.30; dom.: 16-18-21

Il discorso del re (Regia di Tom Hooper)

ven., mar., mer. e gio.: p.u. 20.30; sab.: 20.15-22.35; dom.: 16-18.20-20.40

(Regia di Alister Grierson)

Proiezione in 3D: fer.: 16-18.10-20.3022.40; sab.: 16-18.10-20.30-22.40-00.50; dom.: 15.30-17.40-20.30-22.40; proiezione in 2D: fer. e sab.: 17-20.45-22.50; dom.: 16.30-18.35-20.45-22.50

Il truffacuori (Regia di Pascal Chaumeil)

(Regia di Gianni Di Gregorio)

ven., mar., mer. e gio.: p.u. 21; sab.: 20.40-22.40; dom.: 16-18-20.50

CinemaCity - Ravenna

ven., lun., mar. e mer.: 16-18.10-20.3022.40; sab.: 16-18.10-20.30-22.40-00.50; dom.: 15.30-17.40-20.30-22.40; gio.: 16-18.10

Animals United (Regia di Reinhard Klooss, Holger Tappe)

sab.: p.u. 17.50; dom.: 15-16.45

fer.: 17-20.20-22.45; sab.: 17-20.20-22.45-00.30; dom.: 15.25-17.50-20.20-22.45 (Regia di John Cameron Mitchell)

sab. e dom.: p.u. 18.15

fer.: 16-18-20.40-22.40; sab.: 16-18-20.40-22.40-00.40; dom.: 15.30-17.30-20.40-22.40

Le cronache di Narnia - Il viaggio del veliero (Regia di Michael Apted)

sab.: p.u. 17; dom.: p.u. 15

In un mondo migliore (Regia di Susanne Bier)

lun.: p.u. 21.30

Femmine contro maschi (Regia di Fausto Brizzi)

ven., mar. e mer.: 20.20-21.45-22.35; sab.: 17.35-20.20-21.40-22.35-00.55; fest.: 15.20-16.10-17.35-18.20-20.2021.40-22.35; lun. e gio.: 20.20-22.35 (Regia di Pascal Chaumeil)

fer. e fest.: 20.30-22.40; sab.: 20.30-22.40-00.50

Jolly - Ravenna

fer. e sab.: p.u. 21.15; dom.: 15.30-18-21.15

Another Year

(Regia di Fausto Brizzi)

ven. e mar.: p.u. 21; sab.: 20.30-22.30; dom.: 15-17-19-21

fer.: 20.15-22.35; sab.: 17.35-20.15-22.35-00.55; dom.: 15.15-17.35-20.15-22.35

Post mortem

(Regia di Paolo Genovese)

(Regia di Pablo Larrain)

The tourist mer.: p.u. 21

(Regia di Florian Henckel von Donnersmarck)

mar.: p.u. 21 (film in lingua originale)

Edward mani di forbice

(Regia di Eran Riklis)

ven. e dom.: p.u. 21.15; sab.: 20.30-22.30

Gulliver - Alfonsine Qualunquemente (Regia di Giulio Manfredonia)

ven., sab., dom. e lun.: p.u. 21

Circolo Jolly - Russi La bellezza del somaro dom.: p.u. 21

INFOCINEMA Astoria Multisala Ravenna, via Trieste 233, tel. 0544 421026 Cinemacity Ravenna, via Secondo Bini 7, tel. 0544 500410 Jolly Ravenna, via Renato Serra 33, tel. 0544 478052

Cinedream Multiplex Faenza, via Granarolo 155, tel. 0546 646033 Cinema Italia Faenza, via Cavina 9, tel. 0546 21204 Cinema Sarti Faenza, via Scaletta 10, tel. 0546 21358

Cinema Europa Faenza, via S. Antonio 4, tel. 0546 32335 Cinema San Rocco Lugo, corso Garibaldi 118, tel. 0545 23220 Cinema Senio Casola Valsenio, via Roma 46, tel. 0546 73647

INFOLINE 0544 482112 BIBLIOTECA CLASSENSE, RAVENNA

presentazione del libro di Alessandra Dragoni, per i tipi della Danilo Montanari editore. Inizio ore 18.30. GALLERIA NINAPÌ, RAVENNA

la scrittrice di noir Ornella Fiorentini presenta il suo libro. Lettura di brani a cura di Viva Voce Coop, accompagnamento musicale di Irena Gionj. Inizio ore 20.30.

DRINKIT

Il responsabile delle risorse umane

(Regia di Sergio Castellitto)

Cinedream - Faenza

ORIENTALE

presentazione del dvd a cura di Fabio Todero (Università di Trieste). Inizio ore 17.

SALA DELLA CIRCOSCRIZIONE, GODO DI RUSSI

Convento di S. Francesco Bagnacavallo

(Regia di Steve Antin)

ven., mar. e gio.: p.u. 21; sab.: 18.30-21; dom.: 16-18.30-21

LE VIE DELLA MEMORIA. RIFLESSIONI SUL CONFINE

SCRIVERE PER SÉ O PER GLI ALTRI?

San Rocco - Lugo Femmine contro maschi

Burlesque

GIOVEDÌ 10 FEBBRAIO

SE BA

Sarti - Faenza (Regia di Tom Hooper)

gio.: p.u. 21

Immaturi fer. e sab.: 17-20.25-22.45; fest.: 15.30-17.4020.25-22.45

ven. e sab.: 20.45-22.30; dom.: 17-18.45-21.15; mar., mer. e gio.: p.u. 21.15

(Regia di Alister Grierson)

(Regia di Alberto Donati)

fer. e fest.: 20.30-22.35; sab.: 20.30-22.35-00.40

Italia - Faenza Gianni e le donne

Il discorso del re

Il truffacuori

Straight to Hell - La comparsa

(Regia di Todd Phillips)

dom.: p.u. 14.45

Sanctum

(Regia di Mike Leigh)

Parto col folle

(Regia di Sam Fell, Robert Stevenhagen)

(Regia di Gennaro Nunziante)

(Regia di Steve Antin)

(Regia di Giulio Manfredonia)

Le avventure del topino Despereaux

Proiezione in 3D: fer.: 20.30-22.40; sab.: 17.30-20.30-22.40-00.50; dom.: 15.20-17.30-20.30-22.40

(Regia di Rob Letterman)

fer. e sab.: 16-18-20.30-22.30; dom.: 15.30-17.30-20.30-22.30

fer.: 20.20-22.35; sab.: 17.45-20.20-22.35; fest.: 15.40-17.45-20.20-22.35

Burlesque

Rabbit Hole

Qualunquemente

ven., sab., mer. e gio.: p.u. 21; dom.: 17-19-21

(Regia di Gianni Di Gregorio)

Immaturi

Che bella giornata

I fantastici viaggi di Gulliver

Proiezione in 3D: fer.: 16-17.45-20.3022.30; sab.: 16-17.45-20.30-22.30-00.30; dom.: 15.30-17.15-20.30-22.30

fer.: 20.35-22.45; sab.: 20.35-22.45-00.45; dom.: 18.30-20.35-22.45

(Regia di Fausto Brizzi)

fer.: 16-17.15-18-18.30-20.20-20.4021.20-22.25-22.45; sab.: 16-17.15-18-18.30-20.20-20.4021.20-22.25-22.45-23.25-00.35; fest.: 15.20-16-17.30-18-18.30-19.3520.20-20.40-21.40-22.25-22.45

Europa - Faenza Il truffacuori

(Regia di Todd Phillips)

Femmine contro maschi

(Regia di Alejandro Gonzalez Inarritu)

Gianni e le donne

Parto col folle

(Regia di Paolo Genovese)

Biutiful ven., mer. e gio.: p.u. 20.30; sab.: 20-22.40; dom.: 17-20.30

ven., lun., mer. e gio.: 20.35-22.40; sab.: 18-20.35-22.40; dom.: 16-20.35-22.40

Sanctum

gio.: p.u. 21

(Regia di Pascal Chaumeil)

Che bella giornata

(Regia di Giulio Manfredonia)

ven., mar. e gio.: p.u. 21; sab.: 20.25-22.25; dom.: 16.45-18.45-21

ven., mar. e mer.: p.u. 20.10; sab.: 17.30-20; dom.: 15-16.40-18.20-20

(Regia di Tim Burton)

Cinema Gulliver Alfonsine, piazza della Resistenza 2, tel. 0544 83165 Sala Sarti Cervia, via XX Settembre 98/a, tel. 0544 71964 Convento di S. Francesco Bagnacavallo, via Cadorna 14, tel. 347 1819575

serata di improvvisazione teatrale. Inizio ore 21.

INFOLINE 0544 456190 ITALIAN ROADHOUSE CAFÈ, RAVENNA

OTELLO

spettacolo teatrale della compagnia Poveri d’Arte Beppe Aurilia Teatro tratto dall’opera di Shakespeare, con i ragazzi della scuola Valgimigli di Mezzano. Inizio ore 21.

INFOLINE 327 0171581 TEATRO RASI, RAVENNA

TREBBO POETICO

con l’istituto Schurr, che tutela il nostro dialetto. Intervengono Giuseppe Bellosi, Carla Fabbri ed altri amici. Inizio ore 21.


19

DOVE& QUANDO

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 10 febbraio 2011

NON HO SONNO di

ELISA BATTISTINI

AnotherYear, il film doloroso e magistrale del grande Mike Leigh

Tom e Gerri sono una coppia inossidabile, hanno un figlio che adorano e hanno avuto una vita felice. Geologo lui, psicologa lei, a vent’anni andavano all’isola di Wight e ora coltivano assieme l’orto. Ma attorno a loro le cose non vanno granché e i loro amici non posso dirsi altrettanto appagati. La collega di Gerri, Mary, è un concentrato di nevrosi. Ha superato “i quaranta”, è sola e infelice ma cerca in ogni modo di non mostrarlo, non riesce a comprendere il prossimo e la realtà che la circonda, tenta di fingere che tutto vada bene e per farlo si aiuta con molti bicchieri di vino. Ma anche l’amico di gioventù Ken se la passa malissimo. E pure il fratello di Tom non è stato altrettanto “fortunato” con la sua famiglia. Nel trascorrere di un altro anno, a far da controcanto a tutti loro ci sono Tom e Gerri. Come il gatto e il topo di Hanna&Barbera: indivisibili ma assai meno litigiosi. L’ultimo film del grande Mike Leigh, Another year, sembra il lato oscuro del precedente La felicità porta fortuna. Lì, la protagonista Poppy era una specie di “Terminator” del buonumore, la cui attitudine ottimista e sempre giusta faceva da specchio riflettente agli altri personaggi portatori, spesso, di

mille problemi tenuti nascosti sotto il tappeto. Lei, però, alla fine trovava l’amore mentre chi non le “dava ascolto” continuava a vivere nella negazione, tristemente. Tom e Gerri, al contrario di Poppy, non danno consigli. Non dicono a nessuno cosa fare. Alludono semmai, e danno l’esempio. Poppy parlava tantissimo. Loro assai meno. Infatti La felicità porta fortuna è una commedia dalle striature tristi mentre Another year è oscuro e silente fin dal fotogramma di apertura, il primo piano struggente di Imelda Staunton (già, per Leigh, splendida Vera Drake), una donna depressa che non sa di esserlo, un’anziana signora che non dorme più ma si rifiuta di andare dalla psicologa. E oscuro, Another year, lo è fino all’ultima immagine. Un altro primo piano, ma di una Mary fatalmente e disperatamente consapevole che, alla fine, nelle relazioni umane si raccoglie quel che si semina. E la fortuna o la sfortuna, in questo campo, sono un’invenzione dei codardi. Per questo uscirete dal cinema con il groppo in gola. Perché Tom e Gerri, con la loro gioia onesta, fanno emergere il non detto delle vite degli altri e anche delle nostre. L’autunno di questa coppia, impegnata

ogni giorno a conquistare e mantenere una vita felice, è una figura severa. Di fronte a loro nessuno può reggere la propria meschinità o campare sulla propria verità romanzesca. Il teatro dell’umanità si mostra come una finzione facile da scoperchiare. A ben vedere, però, forse Poppy (che sembra “reincarnarsi” nella fidanzata del figlio dei protagonisti di Another year) così come Tom e Gerri sono forme perfette o stati transitori che ci ricordano quanto può essere bella la vita, come possiamo essere giusti e armoniosi in alcuni momenti dell’esistenza. Tutti gli altri sono la massa magmatica che si nasconde nei “per lo più” della quotidianità. Perciò Another year è un film doloroso. E magistrale. Le presentazioni dei personaggi sono precise (conosciamo Mary al bar mentre spera che l’uomo che sta adocchiando la noti, ma non sarà così), gli sviluppi delle loro vicende necessarie. I dialoghi trasudano verità, gli attori sono straordinari. La prima scena del film è da manuale. Perché? Perché con due elementi (un viso e la pancia di una donna incinta) crea un contrasto quindi un’azione. Nella prima scena c’è tutto il film, con le sue opposizioni essenziali, la sua eleganza nel dire, la sua sobrietà nel narrare. Ogni tanto bisogna essere “talebani”: se non vi piace questo film tastatevi il polso. Forse siete morti.

da Beo&Cri

TUTTI I VENERDÍ dalle 22.00

MUSICA DAL VIVO VENERDÌ 11 FEBBRAIO

VALENTINA MONETTA Molto conosciuta grazie al famoso remix “In alto mare” dell’estate del 2006, il repertorio funky-soul garantisce una serata divertente, insieme all'organo Hammond di "Mecco" e le percussioni di Maurizio Asero. VENERDÌ 18 FEBBRAIO

ALESSANDRO SCALA TRIO via Ghibuzza 12 -Ra Info-prenot. 3479156080 brani di Carlo Brighi (Zaclèn) e di autori di fine Ottocento ed inizio Novecento. Inizio ore 21.

INFOLINE 338 3791838 CASA DELLE AIE, CERVIA

APERTO A TUTTE LE ORE

rinnovata che squaderna la netta ripartizione, finora proposta dalla storiografia, tra un primo “biennio rosso” – tutto segnato dalla violenza socialista – e un “biennio nero” di santa reazione, di controrivoluzione preventiva al dilagare del socialismo. Ingresso libero. Inizio ore 18.

LE ARTI DELLA MARIONETTA

Ravenna t. 0544 422315

w w w. r i s t o r a n t e n a i f . c o m

INFOLINE 0544 39972 SALA D’ATTORRE, RAVENNA

INFOLINE 0545 955672 AUDITORIUM CORELLI, FUSIGNANO

DIE PANNE OVVERO LA NOTTE

BAD NEWS

PIÙ BELLA DELLA MIA VITA

presentazione del thriller ambientato in Romagna, dello scrittore lughese Davide Bacchilega. Inizio ore 21.30.

di Friedrich Durrenmatt, con Gianmarco Tognazzi, Bruno Armando. Regia di Armando Pugliese. Inizio ore 20.30. Repliche sab. e dom. (ore 16 e 20.30).

INFOLINE 335 5610061 LA CANTINA DI PIAZZA NUOVA, BAGNACAVALLO

INFOLINE 0545 38542 TEATRO ROSSINI, LUGO

RADIO ROCK MIKROKOSMOS

concerto della scuola di musica Mikrokosmos. Inizio ore 22.

INFOLINE 0544 530215 GHINEA PUB, MARINA DI RAVENNA

VENERDÌ 11 FEBBRAIO

LE ORIGINI DELLA GUERRA CIVILE. L’ITALIA DALLA GRANDE GUERRA AL FASCISMO (1918/1921)

presentazione del libro di Fabio Fabbri (Ed. Utet 2009). Partecipano Andrea Baravelli (Università di Padova) e Luciano Casali (Università di Bologna). L’avvento del fascismo italiano in una lettura

CLOWN IN LIBERTÀ

Teatro Evento presenta La casina degli gnomi Domenica 13 febbraio alle 16.30 nuovo appuntamento con “Le Arti della Marionetta” all’Almagià di Ravenna: sarà di scena lo spettacolo La casina degli gnomi, della compagnia Teatro Evento di Vignola (Modena). Lo spettacolo, adatto ai bambini a partire dai tre anni, mostra il forte connubio tra teatro di narrazione e teatro di figura. Protagonista, una casina abbandonata che, preoccupata che qualcuno senza cuore la demolisca, tira fuori le gambe e si incammina per il mondo. Conoscerà una nuova amica e, un bel giorno, non sarà più sola… In scena Cristina Bartolini, Massimo Madrigali e Tzvetelina Tzvetkova. Il programma completo è disponibile su www.teatrodeldrago.it. Info: tel. 0544 483461

clowneria musicale di e con Teatro Necessario. Inizio ore 20.45.

INFOLINE 0545 905502 SALA POLIVALENTE, BAGNARA DI ROMAGNA

ERIA D’RUMAGNA

è dedicato alla musica e a racconti sulla storia della Romagna il nuovo appuntamento dei Venerdì Culturali promossi dall’Associazione Culturale Casa delle Aie Cervia e vedrà la partecipazione dei musicisti Tedy e Vlad Iftode, che eseguiranno

VISIBILI & INVISIBILI di

FRANCESCO DELLA TORRE

A distanza di 35 anni, due entusiasmanti e fantascientifiche opere prime

Moon, di Duncan Jones (2009) Curioso il destino: il figlio della più “fantascientifica” rockstar di tutti i tempi, David Bowie, realizza come opera prima un film di fantascienza, per giunta bellissimo. Sulla Luna si estrae materiale per creare energia pulita, e a sorvegliarne i macchinari ci sono solo un uomo, Sam, e un computer intelligentissimo, Gerty. Sam è ormai giunto al termine dei suoi tre anni di contratto ed è pronto a tornare sulla terra da moglie e figlioletta, ma un banale e inaspettato incidente innescherà un assurdo meccanismo di inganni. Costato soltanto 5 milioni di dollari (per Avatar ce ne sono voluti 237), l’opera prima di questo talentuoso figlio d’arte ha due modelli altissimi: 2001 Odissea nello Spazio e Solaris. Dal film di Kubrick, Jones prende le ambientazioni e soprattutto il computer intelligente, mentre a Tarkovsky si deve la struttura generale della trama. Ciò che è veramente incredibile, è l’estrema naturalezza della messa in scena, quando in gioco ci sono delle carte di grandissimo valore: Jones (ri)crea un universo perfetto di solitudine e filosofia, pone molte domande e comunica in modo chiaro la

sua visione del mondo attraverso un protagonista straordinario, Sam Rockwell, a cui andrebbero due Oscar in uno, tanto è enorme nel recitare. Non c’è azione, non ci sono guerre stellari, non ci sono nemici provenienti dallo spazio: in Moon è l’uomo che gioca con la propria condizione e mette giù (forse) le basi per il suo futuro. Anche se accelera leggermente il finale, Jones riesce a comprimere tutto questo universo in poco più di un’ora e mezza, senza far mancare nulla. Presentato al Sundance con grande successo, replicato con altrettanti consensi a Berlino, Moon ha avuto più apprezzamenti che spettatori, alla sua uscita in sala in Italia. Nessun problema, tanto diventerà un classico. Moon gira ancora per rassegne o, mal che vada, è disponibile in Dvd. Dark Star, di John Carpenter (1974) Nel 1974 un giovane regista debuttò con una sorta di omaggio parodistico e (ulteriormente) surreale al 2001 kubrickiano. Il giovanotto in questione si chiamava John

Carpenter e negli anni sarebbe diventato uno dei registi di culto di almeno un paio di generazioni di cinefili. Dark Star è il nome dell’astronave addetta a distruggere con bombe intelligenti corpi estranei; il problema è che il bizzarro equipaggio si annoia e passa il tempo ad accudire un buffissimo alieno a forma di pallone da spiaggia e coi piedi di papera. Scritta in collaborazione col compianto amico Dan O’Bannon (che è anche attore protagonista), e girato con un budget ridottissimo, l’opera prima di Carpenter è, pur mostrando i segni dell’età, un film bizzarro e intelligente che specchia fedelmente la gioventù americana alle prese con una sorta di “missione” che non capiscono, né condividono. Una riflessione amara su una società i cui sogni kennediani si erano infranti a colpi di pistola, che il giovane regista riesce a raccontare sconfinando spesso i limiti dell’assurdo. Una rappresentazione del nulla, un omaggio a Kubrick che si è trasformato in un modello cinematografico: indovinate chi è l’autore del soggetto del grandissimo Alien, l’intruso più noto e pericoloso della storia della science fiction? Sì, proprio lui, Dan O'Bannon. Non immediato da reperire, ma si trova, è anche uscito in Dvd. Da riscoprire.

MEDEA

con Pamela Villoresi e David Sebasti, regia di Maurizio Panici. Inizio ore 21. Repliche sab. e dom.

INFOLINE 0546 21306 TEATRO MASINI, FAENZA

MOSCHE D’INVERNO. IN DUE O TRE PROSE

271 MORTI

presentazione del libro di racconti con l’autore, Eugenio Baroncelli, che ha interpretato la morte come realizzazione perfetta della vita. Inizio ore 21.

INFOLINE 0545 22388 HOTEL ALA D’ORO, LUGO

VASCONVOLTI

in concerto la cover band di Vasco Rossi. Inizio ore 21.

INFOLINE 0544 975166 TEATRO COMUNALE, CERVIA

DA DIONISIO A SANTO PAOLO, L’ESTASI DEL BALLO

conferenza e ballo con incursioni musicali con l’associazione Gli amici della Tammorra. Inizio ore 21.30.

INFOLINE 333 4757312 MAMA’S CLUB, RAVENNA

MAXI B

in concerto con i Metrostars, tutti rapper di Lugano. Ad aprire lo show ci saranno Slat, Swelto e Piaga, rappers delle scena romagnola. Durante la serata ci saranno anche esibizioni di break dance e dj set hip hop, funky e soul a cura del Lato oscuro della costa. Inizio ore 21.30. CISIM, LIDO ADRIANO

DAMAGE INC.

in concerto per un tributo ai Metallica. Inizio ore 22.

INFOLINE 0544 530215 GHINEA PUB, MARINA DI RAVENNA

FIESTA GITANA

con Flamenquevive e Malakaton: baile e cante flamenco, rumba e tapas a volontà. Inizio ore 22.

INFOLINE 335 314568 NAIMA CLUB, FORLÌ

MERAVIGLIOSO. OMAGGIO A DOMENICO MODUGNO

Marco Francini rievoca il mito della canzone melodica italiana: un ideale viaggio a ritroso nel tempo, a ricostruire i momentichiave della vita di un artista che ha caratterizzato il panorama culturale dell’Italia del secondo Novecento nella musica, nel cinema e nel teatro. Inizio ore 22.

INFOLINE 0544 36477 TEATRO SOCJALE, PIANGIPANE


20

DOVE& QUANDO

giovedì 10 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

FESTA MESTA

Bizzarrie del genio e bizzarrie del genere due casi tra leggenda e realtà

di

ALESSANDRO FOGLI

SABATO 12 FEBBRAIO apertura pub h.14 30 h.15.30 inghilterra-italia h.18.00 scozia-galles Via Renato Serra 17 - Ra

info: 339-4364828 SERATA ROCKANASTRO

primo evento della stagione 2011: in concerto gli Alteregho, una vera grunge band che fa di ogni sua esibizione uno show da non perdere. Dopo il concerto, si aprono le danze, fino alle 4 del mattino! Nella main room, il meglio del rock degli ultimi trent’anni con dj Rone; al piano superiore, uno sguardo al futuro con le selezioni musicali indie di Blue Head e il live set di Demon Kidz, il duo electro del momento. Inizio ore 22.

Questa settimana si parla di cose bizzarre, la prima delle quali relativa a un genio assoluto, John Cage, e a un fatto ad egli relativo che si perde nel a volte labile confine tra leggenda e cronaca. «Un direttore d’orchestra famoso in tutto il mondo, noto per la sua fermezza che, secondo alcuni, arrivava addirittura al dispotismo, non meno che per la sua precisione filologica, mentre provava con la sua orchestra l’opera di un noto autore contemporaneo, un americano famoso per le sue cosiddette provocazioni artistiche, con le quali non mancava mai di stupire anche il pubblico più smaliziato, costrinse gli orchestrali a eseguire una pausa così lunga – come del resto era scritto sulla partitura – che il direttore della sala da concerti, dopo alcuni giorni, fu costretto a chiamare dall’America il noto compositore, il quale a sua volta riuscì, dopo estenuanti trattative, a dissuadere il famoso direttore d’orchestra che da più di una settimana, sotto la minaccia di un mitragliatore Kalashnikov, costringeva i suoi orchestrali a suonare l’insolita pausa. Il famoso direttore d’orchestra, interrogato in proposito durante un’intervista, dichiarò che prima che il noto autore gli spiegasse trattarsi di un errore di MAMA’S CLUB, RAVENNA

KOJAK, PORTO FUORI

DEADLY KISS VS SILVERMOOD

SINCLAIR

in gara per la Black Ice Cup, concorso musicale per band emergenti. Inizio ore 22.

in concerto la band ravennate, profeti in patria con la loro electro attitude. Inizio ore 22.

INFOLINE 0544 456190 ITALIAN ROADHOUSE CAFÈ, RAVENNA

INFOLINE 0544 456190 ITALIAN ROADHOUSE CAFÈ, RAVENNA

DRINK TO ME

VALENTINA MONETTA

in concerto il gruppo italiano (di Ivrea) su etichetta UNHIP (sicuramente una delle più intriganti label italiane). Inizio ore 22.

in concerto la cantante accompagnata da Mecco e Asero. Inizio ore 22.

INFOLINE 347 9156080 OSTERIA AURORA, RAVENNA

INFOLINE 0546 681327 IL CLANDESTINO, FAENZA

SABATO 12 FEBBRAIO

THE SCOMMITMENTS

COMMEDIA DIALETTALE

in concerto - musica blues. Inizio ore 22.

Cumpagnì dla Zercia. Inizio ore 21.

INFOLINE 0545 64330 TEATRO GOLDONI, BAGNACAVALLO

INFOLINE 0544 530215 GHINEA PUB, MARINA DI RAVENNA

MALEDETTE MALELINGUE

TYING TIFFANY

spettacolo dal teatro di Luigi Pirandello e Achille Campanile, con il Laboratorio Italiano del P.T.R. di Ravenna. Inizio ore 21.

l’italiana Tying Tiffany presenta il nuovo album, Peoples Temple, preceduta dagli Schonwald, band di Alessandra Gismondi (ex Pitch). Le sonorità di Tying Tiffany fondono dark wave anni ‘80 ed elettronica. Inizio ore 22.

INFOLINE 0544 591715 TEATRO MONTI, ALFONSINE

RE LEAR OVVERO... LEARDO È RE. UNA COMMEDIA ANGLO-

INFOLINE 333 2097141 BRONSON, MADONNA DELL’ALBERO

ROMAGNOLA

in scena Giampiero Pizzol, Giampiero Bartolini, Teodoro Bonci del Bene. Testo originale di Tinin Mantegazza, Giovanni Nadiani e Giampiero Pizzol, musiche di Marco Versari, per la regia di Angelo Generali. Inizio ore 21.

WILL ROBINSON QUINTET

in concerto con un repertorio di estrazione soul, funk e rhythm &

INFOLINE 0545 955672 AUDITORIUM CORELLI, FUSIGNANO

THE WAY TO THE GENTS - THE TOCSINS

in concerto la band ravennate musica indie rock. Di supporto, la band di Cesena. Inizio ore 21.

INFOLINE 336 694414 ROCK PLANET, PINARELLA DI CERVIA

TIRODARCO

il vento degli archi e il soffio del legno tra l’improvvisazione musicale etno, folk, jazz e classica di bravi muscisti: i Tirodarco. Il quartetto ha appena pubblicato il suo cd, per l’etichetta “El Gallo Roho”, e lo presenterà in anteprima. Inizio ore 21.15. TEATRO BINARIO, COTIGNOLA

BANDOLI-TARRONI. MONDO

VOCI DAL

un vero e proprio viaggio musicale che parte dall’Italia con la canzone d’autore di Fabrizio De André. Ingresso 10 euro. Inizio ore 22.

INFOLINE 0544 405730

stampa, lui era assolutamente certo che la pausa in questione fosse esattamente di nove giorni, e per niente al mondo avrebbe rinunciato a farla eseguire così come era scritta». Invenzione o realtà? Riuniamoci in profonda riflessione. Spesso discuto (amabilmente, certo) con amici e colleghi a proposito dei bei tempi che furono, quando cioè era ancora possibile che alcuni uomini potessero cambiare il corso delle cose, e senza spargimento di sangue! Il secolo scorso è pieno di questi uomini. John Cage era uno di questi. Qualcuno che giunge, fa la sua cosa, e il mondo è cambiato per sempre. Una sterzata, una virata, un processo irreversibile... Portare uno scolabottiglie o una ruota di bici in un museo, incidere un brano di 4 minuti e 33 secondi di assoluto silenzio, tagliare una tela o scrivere Like a rolling stone. Ma Cage era anche un musicista raffinatissimo e coltissimo. Il fine esperto musicale Marco Borghesi una volta mi disse: «Vent’anni fa acquistai un disco/raccolta di John Cage e mi imbattei nel brano Music for Marchel Duchamp, 1947 (si noti bene!). Ne rimasi basito! Cos’era quel suono affondato nel passato

blues. Inizio ore 22.

INFOLINE 338 2960997 CAFFÈ CENTRALE, VILLANOVA DI BAGNACAVALLO

SERGIO SGRILLI

spettacolo di cabaret con il comico, accompagnato dalla Andrea Poltronieri Band. Inizio ore 23.30.

INFOLINE 0546 46877 TEK CLUB, FAENZA

bambini e adulti, è di euro 4. Per le iscrizioni: dal martedì al sabato, telefonare dalle 9.30 alle 12.30 allo 0546 697311. Inizio ore 11.

INFOLINE 0546 697311 MIC - MUSEO DELLE CERAMICHE, FAENZA

LA COLPA L’È DE PARUCH

con gli Amici del Teatro di Cassanigo. Inizio ore 15.

in occasione di San Valentino l’Assessorato al turismo del Comune di Ravenna e Ravenna Incoming hanno organizzato una visita guidata speciale alla scoperta di una Ravenna poco conosciuta, per conoscere le coppie che hanno fatto storia. Il costo della visita guidata è di euro 10 a persona. È gradita la prenotazione chiamando lo 0544 482838 dalle 15 alle 18. Inizio ore 10.45. UFFICIO IAT, RAVENNA

MUSICA TURCA E LABORATORIO DIDATTICO

ricca domenica al MIC: alle 11 quartetto Rasa Seyir, di musica turca, mentre alle 15 il laboratorio didattico di Lorena Cabal Lòpez con le argille e i materiali ceramici. Il costo per ciascun partecipante alle attività didattiche,

COMPLEXIONS CONTEMPORARY BALLET - NEW YORK

direttori artistici Dwight Rhoden, Desmond Richardson: Mercy (2009), musiche di artisti vari (spirituals, chants, rhythms, gospel); Hissy Fits (2006), musiche di J.S. Bach eseguite da Gabriela Montero ed Eroica Trio; Rise (2008), musiche U2. Inizio ore 15.30.

INFOLINE 0544 249244 TEATRO ALIGHIERI, RAVENNA

I LOVE ESP

musica d’atmosfera e ricordi di un giorno speciale: il San Valentino dell’Esp propone canzoni d’amore eseguite dal vivo da Riccardo Severi e scatti del fotografo Alessandro Zini, che immortalerà le coppie e donerà loro una stampa 13x19. Inizio ore 15.30.

INFOLINE 0544 400220

BOOK CROSSING di

GIULIA MONTANARI

Un libro per chi ama i libri, da tenere in giro per casa

Ci sono libri che ne contengono tanti altri. Ci sono libri che sono in realtà intere biblioteche e sono stati scritti soprattutto per chi i libri già li ama e li conosce. Antologie che nascono come un atto d’amore verso la letteratura, il genio, il mistero della lettura. È questo il caso della piccola enciclopedia dei personaggi letterari di Fabio Stassi Holden, Lolita, Zivago e gli altri data alle stampe l’anno scorso dalla mai abbastanza lodata Minimum Fax. Stassi tratteggia una sorta di Spoon River letteraria che, come precisa nella prefazione, prende le mosse dal Dizionario dei personaggi di romanzo di Gesualdo Bufalino. Ma se il grande autore siciliano aveva composto una vera e propria raccolta commentata di brani tratti dai grandi classici dell’occidente, da Moll Flanders a Valmont, da Gulliver a Pinocchio, da Mattia Pascal a Marlowe. Stassi raccoglie allora un ideale testimone per arricchire la propria galleria di profili novecenteschi. E con un sorprendente e convincente io narrante, fa parlare personaggi più o meno noti della letteratura mondiale, mescolando il cosidetto “alto” con il “basso” e in cui fa parlare, tanto per fare un esempio, il corpo di Stand by me di Stephen King

CENTRO ESP, RAVENNA

BU BU SETTETE

con Teatro Pirata. Inizio ore 16.

INFOLINE 0545 64330 TEATRO GOLDONI, BAGNACAVALLO

IL GATTO CON GLI STIVALI

Viva Opera Circus - Teatro dell’Angelo, spettacolo ispirato alla fiaba di Charles Perrault. Inizio ore 16.30.

INFOLINE 0544 587641 TEATRO COMUNALE, RUSSI

INFOLINE 0544 591715 TEATRO RASI, RAVENNA

DOMENICA 13 FEBBRAIO

RAVENNA DEGLI INNAMORATI

con quell’urgenza di fuggire molti anni oltre me? Riascoltato oggi, 60 anni dopo, non ha ancora esaurito la sua impellente modernità». E sempre ascoltando le proposte di un caro amico ecco la seconda cosa bizzarra, ossia una carrellata dei “generi” con cui la rivista musicale Blow Up cataloga i vari dischi recensiti: Avantronica (questo perché esiste anche un “indietronica”…), Guitar Tour de France (eh?), Pomp Soul-Jazz (meglio non indagare), Hardcore Evoluto (professoresse universitarie che trombano?), Avant-Harp (eh, anche l’arpa si evolve…), Glitch-Pop? (col punto interrogativo!), Intelli-Pop, Rockettaccio (be’, questo se non altro rende l’idea), PopRock Inclinato (a destra o a sinistra, che non capisco se no...?), Ecletic Beats, Drill’n’fusion (ma il drill non è il trapano?), Uk Bass Sound, Weird (strano?), Soundscape Spoken, Impro-Avant Sound-Art (non saremo troppo generalisti?), Loren Mazzacane Connors («Ciao, conosci Hisato Higuchi?» «No, che genere fa?» «Loren Mazzacane Connors»), Jazz-Armolodia (Ok. E se io non fossi appassionato di Coleman? «Questo è un disco di armolodia», maddai!), Art-Brut[ta] (capolavoro), Improvvisata Radicale (Pannella che si fa le canne alla vigliacca?), Space-Strange (be’, certo).

accanto a Palomar di Calvino, il Robert di Carver accanto a “lo stabile” di Vita: istruzioni per l’uso di Georges Perec. Ma, par di capire, potrebbe venire un futuro in cui potremmo sentir parlare addirittura la “E” de La sparizione, sempre del grande maestro dell’Oulipo. Questa voce compare infatti in un “registro di altre nascite e altre paternità” dove spiccano anche Nero e zio Effendi de Il mio nome è rosso di Orhan Panuk, Victor Francés Sanz di Domani nella battaglia pensa a me di Javier Marìas. Un gioco dunque di incroci e rimandi, per vedere chi c’è, chi manca e chi ognuno ci vorrebbe aggiungere, per scoprire magari personaggi che sono ormai parte del nostro dna pur senza mai averli conosciuti “personalmente”. Insomma, un libro da tenere in giro per casa, da prendere e sfogliare di continuo, da cui attingere idee e suggerimenti, un’occasione per far riemergere ricordi ed emozioni. Un posto in cui ritrovare vecchi amici fidati, come solo i nostri personaggi prediletti possono essere. Fabio Stassi Holden, Lolita, Zivago e gli altri Minimum Fax, 330 pp. 12.50

LA CASINA DEGLI GNOMI

Teatro Evento. Inizio ore 16.30.

INFOLINE 0544 483461 ALMAGIÀ, RAVENNA

SPARGERE IL SALE

presentazione del nuovo libro di Gianluca Morozzi. Inizio ore 19.

INFOLINE 0544 201311 LIBRERIA LIBERAMENTE, RAVENNA

ARIE

con Lella Costa, regia di Giorgio Gallione. Inizio ore 21.

INFOLINE 0545 88508 TEATRO COMUNALE, CONSELICE

CARVIN JONES

nella classifica dei migliori chitarristi di tutti i tempi stilata dal mensile americano “Guitarist” nel 2001, da 2 anni Carvin Jones con la sua band ha iniziato a girare l’Europa. In questo tour il chitarri-

C I S I M

MAXI B IN CONCERTO Secondo appuntamento del programma 2011 al CISIM di Lido Adriano: Il lato oscuro della costa e la cooperativa Libra presentano, venerdì 11 febbraio alle 21.30, il concerto del rapper di Lugano Maxi B, che, accompagnato dai Metrostars (Michel, Naghi & D.J.C.I), proporrà la Gold Edition del suo ultimo disco solista, Invidia, con sei tracce inedite. Ad aprire lo show ci saranno Slat, Swelto e Piaga, rappers delle scena romagnola. Durante la serata, inoltre, esibizioni di break dance e dj set hip hop, funky e soul a cura de Il Lato oscuro della costa. Il prossimo appuntamento del Cisim sarà venerdì 1 aprile con i rapper palermitani Stokka & MadBuddy.


RAVENNA& DINTORNI | giovedì 10 febbraio 2011

barbara liverani

STUDIO ART AND DESIGN

Via Girolamo Rossi, 21/A Ravenna Tel 0544 215162 www.barbaraliveranistudio.com

CORREDI FUNERARI E LE STELE DEL MUSEO NAZIONALE

conferenza di Paola Palmiotto. Inizio ore 15.

INFOLINE 0544 543711 MUSEO NAZIONALE, RAVENNA

SIGNORE DI ROMAGNA. DAME, sta è affiancato dal bassista Bill Troxill e dal batterista Pino Liberti. Inizio ore 22.

INFOLINE 0546 900142 LISMORE IRISH PUB, FAENZA

THE SLUMMERS

il progetto estemporaneo che unisce Dan Stuart dei Green on Red, J.D. Foster (produttore dei Calexico) e i romagnoli Diego Sapignoli e Antonio Gramentieri. Inizio ore 22.30.

INFOLINE 0546 681327 IL CLANDESTINO, FAENZA

LUNEDÌ 14 FEBBRAIO

APERITIVO DOLCEVITA

per festeggiare San Valentino, con uno speciale dj set. Inizio ore 19. CAFFÈ ORIENT ESPRESSO, RAVENNA

LOVE SHOW CON VALERIO SCANU

il giorno di San Valentino il cinema teatro Astoria ha il suono e le parole delle canzoni di Valerio Scanu: in diretta sul grande schermo della struttura di via Trieste viene trasmesso il concerto del cantante sardo rivelazione dell’ottava edizione della trasmissione Amici di Maria De Filippi. Un’occasione imperdibile per tutti i fans dell’artista di poter assistere ad una sua esibizione comodamente seduti in poltrona. Costo del biglietto 10 euro. Inizio ore 20.30.

INFOLINE 0544 421026 ASTORIA, RAVENNA

IL PICCOLO PRINCIPE

Catherine Spaak, in una cornice scenografica costruita attorno ai disegni originali dell’autore, ripercorre il viaggio del Piccolo Principe di Antoine de Saint Exupery attraverso le musiche originali di grandi compositori come Luis Bacalov, Philip Glass, Krysztof Penderecki. Inizio ore 20.45.

INFOLINE 0544 39837 TEATRO ALIGHIERI, RAVENNA

VINCENZO VASI E FEDERICO MONTEFIORI IN THE LOOK OF LOVE

Vincenzo è polistrumentista e convincente performer, che si divertirà a suonare le onde invisibili del theremin. Chicco è il frontman dei gemellini Montefiori, suona i sassofoni e canta. Inizio ore 22.

INFOLINE 0546 681327 IL CLANDESTINO, FAENZA

MARTEDÌ 15 FEBBRAIO

LE ANIME MORTE... AL MUSEO. I

AMANTI E GUERRIERE NELLE CORTI ROMAGNOLE

presentazione del libro di Marco Viroli (Ed. Il Ponte Vecchio, 2010). Partecipa Roberto Casalini. Marco Viroli propone qui le vicende straordinarie delle figure di donna che, presso le corti romagnole, si fecero protagoniste di una storia insieme splendida e sanguinaria. Ingresso libero. Inizio ore 18.

INFOLINE 0544 39972 SALA D’ATTORRE, RAVENNA

DONNE INFORMATE SUI FATTI

di Carlo Fruttero, con Romina Mondello, Daniela Poggi, Patrizia Zappa Mulas. Inizio ore 21. Replica mer.

INFOLINE 0544 249244 TEATRO ALIGHIERI, RAVENNA

PARACASOSCIA

con Botega Dance Company. Musiche di Donizetti, Verdi, Puccini e Rossini. Coreografia e regia di Enzo Celli. Inizio ore 21.

INFOLINE 0546 21306 TEATRO MASINI, FAENZA

STELLE E COSTELLAZIONI DELLO ZODIACO

conferenza di Claudio Balella. Inizio ore 21.

INFOLINE 0544 62534 PLANETARIO, RAVENNA

HUMPDAY

proiezione del film di Lynn Shelton e intervallo con cappelletti. Inizio ore 21.30.

INFOLINE 0544 36477 TEATRO SOCJALE, PIANGIPANE

MERCOLEDÌ 16 FEBBRAIO

PENSARE L’ARTE

la traduttrice Francesca Marcarino presenta il libro di Jean-Paul Sartre, che raccoglie i saggi sull’arte figurativa, dai Mobiles di Calder (1946) ai quadri di Rebeyrolle (1970). Inizio ore 21.

INFOLINE 0545 22388 HOTEL ALA D’ORO, LUGO

GLORIA TURRINI E FRANCESCO LAGHI in concerto. Inizio ore 22.

INFOLINE 0544 422516 TRIBECA LOUNGE CAFÈ, RAVENNA

FRANCESCO DIODATI NEKO

si esibisce la formazione composta da Francesco Diodati: chitarra, Francesco Bigoni: sax tenore, Francesco Ponticelli: contrabbasso e Ermanno Baron: batteria. Ingresso libero. Inizio ore 22.

INFOLINE 0546 21560 ZINGARÒ JAZZ CLUB, FAENZA

DOVE& QUANDO

21

MOSTRE D’ARTE CERAMICHE GIAPPONESI

DAL FIORE AMATO IL FRUTTO

MUSEO INTERNAZIONALE DELLE CERAMICHE - FAENZA

PALAZZO RASPONI - RAVENNA

viale Baccarini, 19 - tel. 0546 697311

via D’Azeglio, 2

La mostra, che prevede l’esposizione di 69 opere, si prefigge l’obbiettivo di offrire uno sguardo d’insieme sul mondo della ceramica giapponese contemporanea e in particolare degli “utsuwa” (contenitori), realizzati nelle aree tipiche per la produzione della ceramica tradizionale, Arita, Karatsu, Hagi, Bizen, Kyoto, Kutani, Seto, Mino e Mashiko, che si distinguono tra l’altro per i caratteristici forni. Proprio in queste zone sono attivi giovani ceramisti contemporanei, i quali, se da una parte si fanno portavoce della tradizione utilizzando la tecnica di cottura della ceramica nei forni tradizionali, dall’altra cercano di dar nuova forma creativa e innovativa alle loro realizzazioni. Da sempre, uno degli obiettivi che caratterizzano l’attività del MIC, è quello di essere un punto di riferimento per l’arte ceramica contemporanea proveniente da tutto il mondo, e di permettere ai suoi visitatori di conoscere l’evoluzione e le novità della ceramica contemporanea proveniente dai vari territori. In quest’ambito il Giappone – terra ricca di tradizioni ceramiche vivissime, basti pensare all’antica tecnica del Raku, nata alla fine del XVI secolo – rappresenta certamente un riferimento costante per chi segue l’evolversi dell’arte contemporanea, come si è visto anche in molteplici edizioni del "Premio Faenza", Concorso Internazionale della Ceramica d'Arte Contemporanea. Orari: da mar a ven 9.30-13.30. Sab, dom e fest: 9.30-17.30 Fino al 20 marzo

Curata da Silvia Casavecchia e Claudia Majoli e con un testo di Loretta Zaganelli, si inaugura sabato 12 febbraio (dalle 18 alle 21) la mostra collettiva di arti visive “Dal fiore amato il frutto”, con le opere degli artisti Mauro Bendandi, Rosetta Berardi, Antonio Caranti, Silvia Casavecchia,Tania Flamini, Alessia Lenzi, Claudia Majoli, Franca Minardi, Fiorenza Paganelli, Anna Tazzari, Margherita Tedaldi, Loretta Zaganelli e Raffaella Zavalloni. Dopo la vernice ci sarà una lettura di poesie di Vanessa Sorrentino. Spiega il testo di presentazione: «Nella ricerca e nella contemplazione dei fiori è compresa la nascita dell’opera: l’attendere l’attimo ispirato per raccogliere i doni che arrivano: parte importante riveste l’attesa. Sentirsi leggeri di sorridere e guardare un fiore, chiedersi qual era e com’era. Ripercorrere i sentieri e ritrovare materiali e gesti. Sentirsi in pace e vivere in armonia con la natura che ci è data. Non sappiamo con certezza cosa raccogliere ma ognuno di noi vuole essere e vivere ogni giorno andando oltre l’ordinario e lo fa cercando e accogliendo la leggerezza della libera espressione, nonostante le avversità e lo sgomento. Non chiedeteci per cosa. Siamo in un giardino spesso ostico, con fiori di ogni tipo, forma e senso. Ci vuole molto intuito per crescere bene una pianta, ma le stagioni si ripresentano sempre nello stesso identico modo e questo è l’unico piccolo e assoluto dato di fatto». Ingresso libero. Orari: mar, mer, ven, dom: ore 16-19 Fino al 23 febbraio

DAL SACRO AL PROFANO – ANTONIO LENZI

CHIESA DEL PIO SUFFRAGIO - BAGNACAVALLO via Trento Trieste, 1

Con inaugurazione sabato 5 febbraio alle 17, si apre alla chiesa del Pio Suffragio di Bagnacavallo la personale di Antonio Lenzi dal titolo Dal sacro al profano. Nato a Varese, Lenzi è da tempo ravennate acquisito. Negli ultimi anni l’artista ha dipinto preferendo visioni di solo paesaggio, e da almeno tre anni è rinata una certa carica creativa, con la voglia di ritornare ad esporre per violare le leggi della staticità mentale (ed ecco, ad esempio, il tema di “Dafne e Apollo”). Dopo le opere di “San Sebastiano” dello scorso anno, Lenzi continuato la ricerca dell’uomo e dell’albero, in una nuova metamorfosi di idee e concetti, in un fluire di simbologie e percorsi attorno alle inevitabili certezze dell’amore impossibile. Ingresso libero. Orari: 10-12 e 1518. chiuso il lunedì e post-festivi Fino al 20 febbraio

ROTTE – ROBERTO PAGNANI E MATTIA BATTISTINI

AUTORITÀ PORTUALE - RAVENNA via Antico Squero, 31 – tel. 0544 608811

Venerdì 11 febbraio alle 18 si inaugura nella sede dell’Autorità portuale la mostra di pittura “Rotte”, dedicata alle imbarcazioni, con le opere di Roberto Pagnani e Mattia Battistini. Dice Domenico Settevendemie nel testo critico: «Roberto Pagnani e Mattia Battistini sono gli armatori di questa flotta numerosa che vaga in silenzio. Sono maestri d’ascia che usano tele, tavolette di legno, spatole e colori per far affiorare una forma d’ospitalità marinaresca molto speciale. Appesa a un chiodo. Appoggiata alla parete. Che cambia di rotta con il tocco della mano. Sono costruttori di quel tipo di navi, forse preferibili tra tutte. Bastimenti della memoria e del sogno. Si fissano per sempre sulle retine dei nostri occhi pure quando l’orizzonte marino è una linea perfetta. Non c’è bisogno di toccare un punto lontano per sentirsi parte del tutto. Noi siamo quel segno minuscolo, luce intermittente, scorza di ponente, magia levantina. E se a ciascuno tocca in sorte la propria storia, una diversa educazione, identico per tutti rimane il motivo dei sospiriIngresso libero». Orari: lun e gio 9-17, ven 9-14.30. Sab e dom chiuso Fino all’11 marzo

In distribuzione in numero di gennaio/febbraio


SPORT& TEMPO LIBERO

SPORT

22

In basso la Marcegaglia; a destra, il Messaggero degli anni ‘90. Stefano Margutti è il primo a sinistra in piedi

giovedì 10 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

L’INTERVISTA

Margutti, il volley tra presente e passato «La giovane Marcegaglia sta dimostrando un’ottima mentalità e può sognare» Nonostante le ultime sconfitte, gli infortuni di Sirri e Corvetta e le pesanti assenze di Salgado e Plesko, tutt’ora lontani dal campo, i ragazzi della Marcegaglia restano secondi in classica dietro Padova. E allora ecco che qualcosa si smuove nel cuore dei tifosi del volley ravennate, basta sognare i tempi memorabili del Messaggero, oggi c’è la Marcegaglia dal temperamento vincente. Abbiamo intervistato uno dei pilastri della pallavolo italiana, che il Messaggero Ravenna lo conosce fin troppo bene e che non perde una partita dei ragazzi della Cmc: Stefano Margutti. Hai militato diciotto anni in serie A e sei tuttora coinvolto nell’attività pallavolistica, com’è cambiato questo sport dagli anni Novanta ad oggi? «Il volley si è evoluto grazie all’introduzione del nuovo regolamento, che ha rivoluzionato completamente tecniche e metodi di gara, ma sta di fatto che i fondamentali sono sempre gli stessi. La componente atletica è diventata dominante, i giocatori sono fortissimi ma hanno anche un ottimo controllo di palla». Il rally point system e il ruolo

del libero quanto hanno influito nella formazione dei giocatori? «Il nuovo punteggio è sicuramente un’ottima soluzione, le partite sono più equilibrate, i ritmi di gara più accentuati ma ogni errore costa il doppio. Personalmente, la regola del net non mi piace, dovrebbe essere tolta perché premia solamente la fortuna. Quello che ha completamente stravolto il sistema di gioco è stata l’introduzione del libero; ha cambiato l’organizzazione della squadra, la preparazione dei giocatori e di conseguenza la tattica di gara. Il libero oggi è una macchina da guerra, mentre il giocatore è meno completo di una volta ma più specializzato». Eri nel sestetto Messaggero, ricordi qualche episodio particolare? «Sicuramente ricordo Steve Timmons, in Brasile, quando perdemmo la partita del girone in semifinale: mi attaccò al muro dicendomi che se non giocavo bene non avremmo più vinto. Avendomi visto un po’ in difficoltà mi causò una bella reazione emotiva! In quel momento aveva ragione lui, eravamo lì per vincere ed io giocai in maniera praticamente perfetta anche perché lui era veloce e grossissimo, non avrei avuto scampo!» Oggi ci sono i ragazzi della Marcegaglia, possiamo ritornare a sognare? «Sì, i ragazzi hanno sempre lottato per vincere e lo fanno anche quando le cose non vanno come vorrebbero, questo è un aspetto positivo perché giocar bene

quando è tutto ok e sei in forma è facile. Stanno dimostrando di avere un’ottima mentalità oltre ad aver portato a casa i risultati. Il progetto di quest’anno è stato strutturato molto bene, rispetto al sestetto che ha portato Marcegaglia in A2 la squadra non è stata stravolta e i nuovi arrivati si sono perfettamente integrati. Trattandosi di A2 si cerca comunque di privilegiare i giocatori del territorio e di investire sul settore giovanile». Quando sei stato conquistato dalla pallavolo? «La passione è nata quando avevo dieci anni, è stato un amore precoce, a 13 anni iniziavo ad allenarmi in serie A e a 15 giocavo in A2 poi a 18 sono stato convocato in nazionale. Stringevo la mano a Bertoli mentre il suo poster era appeso in camera mia. Oggi sono campione europeo over 40, consigliere Fipav e della Marcegaglia». Una vita a pane e pallavolo. Melissa Lama

INFO PROM

Sambi e la Casa del Ciclo, oltre 40 anni in sella al servizio del cittadino La storica azienda ravennate del pedale mantiene viva una tradizione radicatissima nel territorio Una azienda "storica" la Casa del Ciclo di Luciano Sambi. Ex atleta professionista negli anni ‘60 con la maglia rosso-verde della Legnano, ha corso con campioni del calibro di Nencini, Anquetil, Adorni. Luciano inaugura il primo negozio nel 1969 e oggi, dopo 42 anni, serve ancora i clienti con la proverbiale pazienza e

tutto quello che di bello può offrire ai suoi cittadini e ai sempre più numerosi turisti. Per loro e per i ravennati più attenti, organizziamo con la collaborazione del nostro Gruppo Sportivo, visite guidate ai più bei luoghi del nostro entroterra». Susi ci conferma che «partendo da Piazza del Popolo con la propria bicicletta o con una bicicletta noleggiata presso di noi, si possono raggiungere luoghi meravigliosi». Siamo perfettamente d'accordo. Come non pensare alla pineta di Classe in tutta la sua estensione, dove il fiume Bevano sfocia fra le depressioni retrodunali nell'Adriatico? Un luogo magico, di grande pregio naturalistico, con una varietà faunistica rara e pregiata. Ed ancora come non pensare alla zona umida dell'Ortazzo e territori limitrofi, oasi naturalistica nell'ambito del Parco Naturale del Delta del Po? Prati aridi, dune costiere, salicornieti, giuncheti marittimi, pinete demaniali a pino marittimo, una meraviglia per gli occhi e per l'anima. Per onorare i 150 anni dell'unità italiana è possibile poi percorrere in bicicletta l'argine del

Reno fino a raggiungere il cippo e la cascina Guiccioli dove, nel 1849, morì Anita Garibaldi. Un luogo evocativo che fa parte della storia d'Italia, luogo da cui si può facilmente raggiungere la valle di S.Alberto, inizio delle estesissime Valli di Comacchio. D'altronde le numerose piste ciclabili ed i numerosi sentieri consentono di raggiungere qualsiasi punto della città e dei dintorni. La pineta di San Vitale con il Fossatone, il Biotopo di Punte Alberete, la Valle della Canna, il Parco Teodorico, il Giardino delle Erbe Dimenticate, la Basilica di S.Apollinare in Classe. Silenziose foreste allagate, simboli della storia patria, monumenti patrimonio di tutta l'umanità, elementi naturali protetti dal Parco del Delta. Questa è Ravenna. Bello anche l'itinerario che partendo dall'argine del fiume Montone, proseguendo fino alla chiusa di Porto Fuori, arriva alla pineta di Classe percorrendo la campagna e costeggiando la storica "Turaza". Bella la scoperta delle valli a nord di Ravenna, con la visita allo storico ca-

«Con la bici dal centro si possono raggiungere luoghi meravigliosi»

cortesia aiutato dai figli, Susi e Christian, e dalla moglie Ida. «Amiamo molto Ravenna, la sua storia, i suoi monumenti ma anche le sue bellezze naturalistiche» – ci dice Susi Sambi – «Crediamo che Ravenna meriti di diventare Capitale della Cultura Europea 2019 proprio per

panno Garibaldi, dove l'eroe dei due Mondi trovò rifugio mentre fuggiva da Roma dopo la tragica conclusione dell'eroica esperienza della Repubblica Romana. Una bella iniziativa, una bella idea per promuovere Ravenna ed i suoi dintorni "in bicicletta" e grazie alla collaborazione di un valido Gruppo Sportivo. Basta una bicicletta per immergersi nella natura, una bicicletta della Casa del Ciclo Sambi...ovviamente!

Casa del ciclo di Luciano Sambi via San Mama 148/152 Ravenna - tel. 0544 407495 susisambi@alice.it


SALUTE& BENESSERE

giovedì 10 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

LA NOMINA

«Sanità più vicina al cittadino» Si presenta il nuovo direttore Ausl Lusingata e un po’ impensierita per l’incarico ricevuto, ma consapevole del fatto che «se c’è un luogo dove questo lavoro può essere fatto con molta passione è proprio questo». Raffaella Angelini, 52 anni, è il nuovo direttore sanitario dell’Ausl di Ravenna e per qualche giorno ancora direttore del Dipartimento di sanità pubblica, ruolo che ricopre dal 2004, quando a fine mese sarà nominato il suo successore. Ed è proprio nella gestione di quel settore, in particolare in situazioni di emergenza come l’epidemia di Chikungunya nell’estate del 2007 a Castiglione e la diffusione dell’influenza A H1N1 tra gli ospiti di una colonia nel cervese nel 2009, ad aver fatto emergere «le sue capacità tecniche, professionali, la competente determinazione decisionale e l’autonomia di giudizio – come ha avuto modo di dire nel presentare la nuova nomina il direttore generale Tiziano Carradori –. A queste importanti caratteristiche dimostrate, aggiungo anche la sua forte capacità di interagire con le autonomie locali. Con questa scelta abbiamo la ragionevole certezza di mantenere l’alto livello di qualità della direzione sanitaria e siamo altresì convinti che l’aver individuato una persona cresciuta e radicata in questa azienda, contribuisca a far cre-

Raffaella Angelini è il nuovo direttore sanitario dell’Ausl di Ravenna. Sostituisce Andrea Rossi, tornato nella “sua “ Imola. A destra, l’arcivescovo Giuseppe Verucchi

scere e consolidare la classe dirigente sanitaria locale». La Angelini si appresta ad affrontare sfide importanti nelle quali l’Ausl dovrà fare i conti con il Piano attuativo locale da un lato e la crisi economica e le limitazioni di budget dall’altro, ma soprattutto sfide per un cambiamento della sanità.

«Non si tratta di realizzare nuovi muri e nuove strutture – spiega – ma rendere la sanità più vicina al cittadino, proprio come si sta facendo con i nuovi progetti del medico di riferimento nel reparto in cui si è ricoverati, il supporto psicologico per pazienti e parenti in caso di diagnosi pesanti, il secondo parere medico, che significa lavorare sul tema importante del consenso informato. Per tutto questo sono particolarmente contenta di lavorare in questa azienda». L’obiettivo dei prossimi mesi sul quale dovrà lavorare è la rete dei Nuclei delle cure primarie con l’impegno di realizzare i primi sei, nei quali gestire le cronicità in modo da attivarsi nei confronti dei pazienti per quanto riguarda scadenze diagnostiche e terapie. «Potrà essere l’uovo di Colombo – puntualizza – con l’importante contributo dei Medici di medicina generale e il ruolo dell’Ausl per arrivare ad una medicina proattiva che anticipa le esigenze degli assistiti diminuendo l’aggravarsi di patologie». Raffaela Angelini sostituisce Andrea Rossi, chiamato dalla sua azienda di provenienza, l’Ausl di Imola, a ricoprire il ruolo di direttore del Distretto. Claudia Graziani

www.factotum.ra.it 1

IA GABB

ETTI

BOZZ

FAC

201 -02-

4

19:4

SALUTE

24

LA RICORRENZA

Si celebra la Giornata del malato L’Archidiocesi di Ravenna-Cervia e l’Ufficio diocesano per la Pastorale della salute celebrano venerdì 11 febbraio la 19ª Giornata mondiale del malato. La festa di nostra Signora di Lourdes inizia nella Chiesa di S. Teresa, dove alle 9.30 verrà presieduta la messa dall’arcivescovo Giuseppe Verucchi. A questa sono invitati gli ospiti e gli operatori dell’Opera e dei Centri della coop La Pieve e Case Famiglia. Ci si sposta invece al Duomo di Ravenna per la Celebrazione Diocesana (ore 15.30), messa presieduta di nuovo dall’arcivescovo Verucchi, con la partecipazione di operatori sanitari (professionisti degli ordini di medici, infermieri, tecnici, assistenti sanitari), associazioni assistenziali e Caritative con il personale e gli associati. Infine, alle 21, si terrà nella chiesa parrocchiale S. S. Simone e Giuda (via Antica Milizia, 54) un uoncerto di solidarietà. Da ricordare che nei giorni 12 e 13 febbraio (dalle ore 15 alle ore 18) presso gli spazi del centro di accoglienza e riabilitazione “San Pietro” di San Pietro in Campiano viene allestita una mostra di pittura e scultura, donazione degli allievi del liceo artistico “Nervi” e dell’Istituto d’Arte “Severini” di Ravenna. I ricavati dalla vendita delle opere in mostra (offerta libera) e del concerto saranno devolute per le necessità del Centro di Accoglienza e Riabilitazione “San Pietro”.

DA NON PERDERE

na 1

Pagi

8

ti spa. Galea 20112008 fiche R ZO -MA ttembre mpa Gra RAIO l 05 se a • Sta

IO AG8G€ M0 O0,

PIAo PCreOzz

B B 21 de to Piazz 13 - FE us N.19Tribunale n. sabile Fa Aut. re respon Diretto

LA GUIDA POCKET A TUTTI GLI APPUNTAMENTI DEL DIVERTIMENTO

È USCITA L’EDIZIONE FEBBRAIO/MARZO In distribuzione gratuita nei principali e più frequentati locali e luoghi di ritrovo e di divertimento di Ravenna, della provincia e dell’entroterra romagnolo (Forlì, Cesena, Cesenatico, Imola, Faenza) nei luoghi di massima affluenza di pubblico (bar, ristoranti, circoli, palestre, centri benessere, negozi di abbigliamento e di oggettistica giovanile: dischi, libri, fumetti, università, scuole superiori, APT, Pro Loco...)

i stion e u Q TI LE di S da enti ntam appu to n e duec oltre terno All’in

ere perd non

Per info:

tel. 0544 408312 - info@reclam.ra.it


25

SALUTE& BENESSERE

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 10 febbraio 2011

INFO PROM

RENOVA PALACE

Nuove tecniche nella ricostruzione dentale Ce ne parla il professore Angelo Putignano Nuove tecniche nella ricostruzione dentaria, tecnologie sempre più avanzate, nuovi materiali e una ricerca costante caratterizzano il settore odontoiatrico. A questo proposito, abbiamo interpellato riguardo alle novità nel campo dell'odontoiatria e alle nuove tecniche ricostruttive il professore Angelo Putignano, ordinario di Odontoiatria Restaurativa all'Istituto di Scienze Stomatologiche dell'Università Politecnica delle Marche. Professore, quali sono le novità nel campo dell'odontoiatria ricostruttiva? «La novità maggiore, oltre alla possibilità di utilizzare impianti al posto di denti mancanti, è data principalmente dall'utilizzo di materiali compositi e/o ceramici con tecniche adesive per la ricostruzione dei denti, sia nei settori anteriori che in quelli posteriori. Questo ci da la possibilità di effettuare restauri parziali, senza tuttavia ricorrere tutte le volte all'utilizzo di corone complete, con notevole risparmio dei tessuti biologici. Queste tecniche offrono peraltro la possibilità di interventi cosmetici ultraconservativi, e a volte reversibili, elementi importanti in una società dove i media hanno enfatizzato le problematiche estetiche fornendo modelli a volte anche discutibili». Recentemente, però, in alcuni Paesi dell'Europa Orientale come Ungheria, Repubblica Ceca, Romania ecc, è sorta in questo campo una concorrenza agguerrita e a costi competitivi. Come vi rapportate al riguardo? «La concorrenza dei Paesi dell'Europa Orientale è in verità molto relativa: si basa su costi estremamente bassi come elemento per invogliare il cliente, ma il livello dell'odontoiatria generalmente è ancora basso, come ho potuto constatare di persona tenendo dei corsi in quei Paesi. Il problema reale è che qui in Italia il Servizio Sanitario Nazionale non copre le spese per interventi di odontoiatria ricostruttiva in ogni fascia di età, perciò molti pensano di fare un affare andando all'estero sottoponendosi a terapie anche complesse a basso costo. Ma la qualità e la professionalità sono due elementi che comportano inevitabilmente costi elevati. Credo non sia saggio rinunciare a questi presupposti che hanno fatto dell'odontoiatria italiana una delle più apprezzate al mondo». Il prof. Angelo Putignano Crede che a breve nell'odontoiatria rico-

VIA UNGARETTI, 64 - RUSSI (RA) www.fitnesstimerussi.com Cell. 349 3281777

struttiva siano prevedibili ulteriori novità? «L'odontoiatria è in continua evoluzione. È una delle discipline che ha fatto più progressi negli ultimi anni e il futuro è dietro l'angolo con tecnologie cosiddette Cad-Cam che ci permetteranno di ridurre gli errori e di affidarci a macchine elettroniche altamente sofisticate per la realizzazione di restauri. Tuttavia va detto che il ruolo dell'operatore è e sarà sempre indispensabile per la qualità delle prestazioni, qualità e professionalità che purtroppo non si trovano sempre sotto casa e che fanno della scelta del professionista a cui affidarsi uno dei compiti più difficili nella terapia».

Mercoledì 16/02: Giornata di prova gratuita •Danza della Nascita dalle 16 alle 17 •Danza del Ventre dalle 17,15 alle 18,45 Per Info: tel 0544 583706 - cell 392 4879543 Insegnate: Valentina Bitti promosso da

ANGELO PUTIGNANO - Laureato in Medicina e Chirurgia. Specialista in Odontostomatologia. Professore Straordinario c/o il Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria dell'Università Politecnica delle Marche. Titolare dell'insegnamento di Odontoiatria Restaurativa. Socio Attivo e membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Odontoiatria Conservativa (SIDOC). Active Member European Academy of Esthetic Dentistry (EAED). Founding Member Academy of Minimally Invasive Dentistry (ACAMID). Autore di numerose pubblicazioni. Relatore in congressi Nazionali ed Internazionali. Co-autore del testo multimediale “Odontoiatria estetica adesiva. Didattica Multimediale” edito da Quintoessenza Int. Coautore del testo monografico “Restauri estetico-adesivi indiretti parziali nei settori posteriori” edito da UTET Scienze Mediche. Limita la sua attività clinica e di ricerca alla Odontoiatria Restaurativa. E-mail: aputi@tin.it

Per info: Renova Palace, piazza Einaudi 1, Ravenna tel. 0544 33206 - fax 0544 30237 www.renovapalace.it www.smiller.it

Concessionario prodotti

ottimizzatore di energia

Per correttezza ricordiamo che: Non è uno strumento medico Non è sostitutivo di alcuna cura o trattamento medico Va usato quotidianamente 24 ore su 24 per migliorare il proprio benessere

Via Provinciale Cotignola 22/1- Lugo - Tel. 0545 23669 www.sanitariaromagnola.it - info@sanitariaromagnola.it

INFO PROM

ARTEBIO

AVON COSMETICI

Mysa, il tappetino che dona relax Prodotti d’alta qualità Sfruttando l’agopressione cutanea e la riflessologia è un metodo naturale per alleviare stress, tensioni muscolari, problemi circolatori e del sonno Un successo strepitoso, un riscontro immediato, migliaia di utilizzatori entusiasti: è il fenomeno Mysa! Partito dalla Svezia, ora lo stanno scoprendo anche in Italia e nei maggiori mercati mondiali. Per manager che vogliono alleviare lo stress accumulato nella giornata, madri in carriera per concedersi momenti di assoluto relax tutto per loro, sportivi con acciacchi ed indolenzimenti muscolari, ma anche per terapeuti, e per chiunque si senta spesso spossato, o abbia problemi ad addormentarsi... Mysa regala a tutti i suoi benefici, in modo completamente naturale! Si tratta di un soffice tappetino di circa 75x45 centimetri, rivestito di speciali punte che, sfruttando le innumerevoli proprietà terapeutiche dell’agopressione cutanea (agopuntura non invasiva) e della reflessologia, aiuta ad alleviare disturbi tra i quali: stress, tensioni muscolari a collo e schiena, problemi del sonno, problemi circolatori, mal di testa, muscoli tesi o contratti, spossatezza, mancanza di energia, dolori nella zona cervicale e lombare. Mysa ha così la prerogativa di regalare tanto, tanto relax, in quanto stimola il rilascio di endorfine e di ossitocina, e favorisce la circolazione sanguigna. Molti si sdraiano sul tappetino Mysa semplicemente per ottenere piacevolissimi attimi di relax, per scio-

gliere tensioni mentali e fisiche, per meglio meditare, e dedicarsi per un po' solo a sé stessi... Le endorfine sono chiamate anche “l’ormone della felicità”, in quanto bloccano gli impulsi del dolore producendo un senso di benessere, con diminuzione di dolori muscolari, al collo, cervicale ed alle articolazioni. L’ossitocina è invece “l’ormone dell’amore e della serenità”, in quanto regala un diffuso senso di tranquillità, nonché leggera sonnolenza, per contrastare stress, spossatezza e problemi nell’ addormentarsi. Altri effetti da molti riscontrati sono lo stimolo della circolazione sanguigna e linfatica, con relativo maggiore flusso di ossigeno ai muscoli ed agli organi e miglioramento di problemi circolatori, cellulite, etc.).

Erboristeria Artebio via Berlinguer, 44 - Ravenna tel. 0544 270741

a prezzi competitivi

Da oltre centoventicinque anni Avon, azienda di vendita diretta di cosmetici e prodotti di bellezza più grande al mondo, è nota per l’alta qualità a prezzi competitivi. I prodotti della nota multinazionale nata negli Stati Uniti, sono realizzati in innovativi laboratori della Gran Bretagna. Avon è stata la prima azienda, venticinque anni fa, a opporsi ai test sugli animali. Un’azienda ideata e costruita per il benessere delle donne. Piuttosto ampia l’offerta dei prodotti riguardanti il make up, la cura della pelle di viso e corpo, le fragranze, la cura per il corpo, i capelli, le mani e i piedi, ma anche intimo e moda. Non mancano anche creme, maschere e trattamenti benessere, in grado di offrire gli stessi benefici di una spa. Avon ha stilato una lista dei Campioni 2011, ossia dei migliori prodotti a prezzi speciali quali: il bagnoschiuma Bubble Bath disponibile in diverse fragranze, le Naturals Eau de cologne alla lavanda e agli agrumi, il Daily Shine siero per punte secche, l’Eau de toilette spray Pur Bianca, le perle di terra solare da applicare sul viso per una finitura luminosa e dorata, il rossetto colore semprevivo per definire le labbra con un colore super intendo, cremoso e pieno, il mascara super extend con formula ultraleggera con microfibre per ciglia effetto “extension”. Chi desidera ricevere i cataloghi Avon, rinnovati ogni tre settimane, e acquistare i prodotti non deve recarsi in negozi, ma rivolgersi direttamente ai venditori. La responsabile di zona per Ravenna è Antonella Bucchi: cell. 349 4962988.Antonella.Bucchi@avonitalia.it - www.avon.it.


ARTE E CULTURA

SITI ARCHEOLOGICI

La nuova biblioteca del Mar raccoglie cinquemila volumi Il Mar Museo d’Arte della Città avvia un nuovo servizio, destinato agli studiosi, ai ricercatori, agli studenti, all’università e a tutti i curiosi e amanti dell’arte. In linea con gli standard museali – che prevedono una biblioteca, quale servizio aggiuntivo per le necessità di studio e ricerca sia del personale scientifico del museo, sia del pubblico esterno – da giovedì 10 febbraio il MAR aprirà infatti la propria biblioteca d’arte, entrando così a far parte di una rete di servizi diffusa. Sono, infatti, 83 le biblioteche della provincia: 18 comunali, 19 private, 25 scolastiche, 2 dell’Azienda Usl, 2 ecclesiastiche, 6 annesse a enti pubblici, quali appunto musei, pinacoteche, Istituto Storico della Resistenza. Tre sono i bibliobus: a Ravenna, Cervia e Riolo Terme. «Il patrimonio librario del Mar si è costituito grazie agli omaggi e agli scambi librari, cui si sono aggiunte le donazioni. I cinquemila volumi raccolti e catalogati – commenta Claudio Spadoni, direttore del MAR – sono la testimonianza dell’impegno editoriale del museo, conseguente all’intensa e qualificata attività espositiva e conservativa, dei rapporti di collaborazione intercorsi con biblioteche, musei nazionali e internazionali, della visibilità, attendibilità e affezione acquisite nel tempo. Il patrimonio librario comprende, inoltre, monografie d’artisti, volumi sul restauro e la conservazione dei beni culturali, sulla didattica museale, sulla pittura dell’800 e periodici d’arte. Sono presenti anche già trenta tesi di laurea sul nostro patrimonio artistico.» «Grazie ai contributi erogati dai piani bibliotecari della Provincia – aggiunge Nadia Ceroni, conservatore del MAR – si è potuto arredare un ambiente destinato a ospitare la biblioteca, con scaffalature, tavoli per la consultazione e postazioni informatiche. L’intento è quello di rendere sempre più ospitale il museo, farlo percepire come un luogo accogliente, di servizio pubblico, dove poter fruire di un patrimonio librario di pregio.» Per informazioni (giorni e orari di apertura): tel. 0544-482774; mbruno@museocitta.ra.it.

CONSUMATORI CONSAPEVOLI

Se non vi sono stati resi servizi non pagate nemmeno su sollecito a cura dell’Associazione

CODICI

Tutti i mezzi sono buoni per fare soldi e le società telefoniche seguono questo principio, anche se non forniscono nessun servizio. Un nostro associato, un giovane che, non appena pronto il proprio nuovo appartamento, ha interpellato Vodafone per installare “Vodafone Casa Internet e telefono”. Ha così concluso un contratto telefonico, ma ha anche spiegato i problemi del suo appartamento senza cavi, riservandosi di discuterli con il tecnico, il quale ha confermato che la linea non poteva essere allacciata. L’utente mancato per un’obiettiva forza maggiore riteneva di essere libero da ogni impegno; purtroppo però Vodafone ha inviato una bolletta di 148 euro con scadenza 15 novembre 2010, che è stata contestata telefonicamente. Malgrado l’inesistenza di qualsiasi servizio, una società recupero crediti a metà dicembre ha mandato un sollecito di pagamento. Un operatore al telefono di Vodafone ha consigliato di non pagare in attesa di istruzioni che non sono mai giunte. Il nostro associato ha invece ricevuto una telefonata del recupero crediti il 22 dicembre 2010 con l’intimazione di pagare entro due giorni. A parte ogni considerazione sul tipo di auguri natalizi sia di Vodafone, sia della società recupero crediti, occorre considerare ancora una volta se questi enti sono al servizio del cittadino, oppure se debbano operare per fare guadagni in ogni modo e a spese degli utenti. Il nostro associato, spinto dall’inesperienza e dalla paura di chissà quali conseguenze, purtroppo ha pagato nei termini fantasiosi della società recupero crediti. CODICI ha consigliato di richiedere immediatamente il rimborso del pagamento effettuato senza nessun servizio reso. Un operatore, di nuovo interpellato, ha promesso un recupero del versamento entro metà febbraio; il comportamento di Vodafone in questa vicenda lascia poche speranze di una risoluzione favorevole. Nel caso probabile che i soldi versati non vengano restituiti, CODICI ritiene doverosa una denuncia per truffa all’autorità competente. Sede di Ravenna: via Gradenigo 6 Tel. 0544 591715, Fax 0544 598350 E-mail: carlobenelli@alice.it Il consulente Carlo Benelli riceve su appuntamento tutti i giovedì dalle 10 alle 12

Domus riaperta dopo i lavori

INFOCITTÀ

INFORMAZIONI& SERVIZI

RAVENNA& DINTORNI | giovedì 10 febbraio 2011

29

FARMACIE APERTURA DIURNA 8.30-19.30 Dal 6 al 12 febbraio Comunale 8, via Fiume Abbandonato 124

tel. 0544 402514; Dradi, via Anastagi 5 tel. 0544 35449. Dal 13 al 19 febbraio Comunale 1, via Berlinguer 34

tel. 0544 404210; Comunale 2, via Faentina 102 tel. 0544 460636; Di Classe (dal 13 febbraio), via Classense 72 - Classe tel. 0544 527410.

APERTURA NOTTURNA 19.30-8.30 Comunale 8, via Fiume Abbandonato 124

tel. 0544 402514.

Sabato 5 febbraio ha riaperto al pubblico la Domus dei Tappeti di Pietra dopo i lavori di manutenzione ordinaria che avevano preso il via il 10 gennaio scorso. La Domus osserverà i seguenti orari: sabato e domenica 10-18; da martedì a venerdì 1017; lunedì chiusa. La Domus dei Tappeti di Pietra è uno dei più importanti siti archeologici italiani scoperti negli ultimi decenni. Collocata all’interno della settecentesca Chiesa di Santa Eufemia, in un vasto ambiente sotterraneo situato a circa 3 metri sotto il livello stradale, è costituita da 14 ambienti pavimentati con mosaici policromi e marmi appartenenti a un edificio privato bizantino del V-VI secolo. La Domus è stata inaugurata dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi nell’ottobre del 2002 ed insignita del Premio Bell’Italia 2004.

Autorizzazione Tribunale di Ravenna n. 1172 del 17 dicembre 2001 Editore: Edizioni & Comunicazione srl Via della Lirica 43 - 48100 Ravenna Tel. 0544 408312 - info@reclam.ra.it Direttore responsabile: Fausto Piazza Collaborano alla redazione: Federica Angelini, Alice Baldassarri (grafica), Alessandro Fogli, Serena Garzanti (segreteria), Luca Manservisi, Guido Sani. Collaboratori: Ivan Adonis, Andrea Alberizia, Elisa Battistini, Roberta Bezzi, Chiara Bissi, Francesco Della Torre, Lorenzo Donati, Claudia Graziani, Linda Landi, Sabrina Lupinelli, Maria Giovanna Maioli, Fabio Magnani, Giulia Montanari, Marialivia Sciacca, Angela Schiavina, Serena Simoni Fotografie: Paolo Genovesi, Fabrizio Zani Illustrazioni: Gianluca Costantini, Geralama, Flavio Montelli Tel. 0544 271068 - Fax 0544 271651 redazione@ravennaedintorni.it Pubblicità: Reclam Edizioni & Comunicazione srl Direttore commerciale: Claudia Cuppi Tel. 0544 408312 - info@reclam.ra.it Grafica: Bit & Bite di M. C. Giovannini Stampa: Galeati Industrie Grafiche, www.galeati.it

FERROVIE

Treni e autobus fanno sciopero lunedì 14 Le segreterie territoriali di Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Faisa e Orsa hanno preannunciato un’astensione dal lavoro del personale Fer per le intere ventiquattro ore di lunedì 14 febbraio. Saranno garantiti soltanto i treni delle fasce orarie di rispetto prevista dalla legge di autoregolamentazione: dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Il numero unico che si può contattare per le informazioni è l’840 151152. Lo sciopero coinvolgerà anche il settore gomma (gli autobus) di Ferrovie Emilia Romagna e tutti i convogli ferroviari gestiti da Fer sulla rete Rfi. Per quanto riguarda gli autobus, per la legge di autoregolamentazione dello sciopero saranno garantiti solo i servizi nelle fasce orarie di rispetto. Tali orari sono differenti secondo il bacino di appartenenza. Per quanto riguarda infine i treni Fer su rete Rfi, sulle linee Bologna-Piacenza, Modena-Verona, Ravenna-Rimini, BolognaPadova e Bologna-Verona saranno garantiti soltanto i treni Fer delle fasce orarie 6-9 e 18-21. Per maggiori informazioni si può consultare il sito www.feronline.it.

L A

M O S T R A

ALLA SCUOLA DON MINZONI “ANNA FRANK, UNA STORIA ATTUALE” È visitabile fino al 28 febbraio (dalle 8.30 alle 12.30 e il giovedì anche di pomeriggio, dalle 15 alle 17, con chiusura nei giorni festivi) allo spazio Agorà della scuola secondaria di primo grado Don Minzoni la mostra “Anna Frank, una storia attuale”, allestimento che è stato possibile grazie al contributo dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna nell’ambito di una convenzione stipulata con la “Anne Frank House” di Amsterdam, che ne ha curato la realizzazione scientifica. La vicenda di Anna Frank ha per tutti un grande significato pedagogico ed educativo, ad oltre sessanta anni dai tragici avvenimenti che l’hanno scaturita, e per i motivi che consentono di definire la vita di Anna Frank una storia attuale.

IL CONCERTO

Ecco “Il sacco dell’energia” Domenica 20 febbraio (ore 16.30) la Panebraco & Co. e l’Orchestra Città di Ravenna invitano i cittadini al teatro Alighieri per assistere alla prima nazionale del concerto-cartone animato Il sacco dell’energia. Una semplice fiaba ecologica, evento teatrale in cui la proiezione del film 3d è accompagnata da narratore e musicisti dal vivo. Il film introduce tematiche quantomai attuali: ambiente, risparmio energetico, ecologia e consumo consapevole. La musica è prodotta dall’Orchestra “Città di Ravenna” ed è stata appositamente composta da Luciano Titi che si è ispirato ai diversi linguaggi musicali come il repertorio classico, la musica popolare, il jazz e la musica elettronica. Sul palco, oltre a Franco Costantini (voce recitante), sei musicisti polistrumentisti di varia estrazione. L’ingresso è gratuito ma è meglio prenotare con una mail a info@panebarco.it o al numero 347 5839049.


30

INFORMAZIONI& SERVIZI

BIBLIOTECHE E MUSEI BIBLIOTECA ORIANI tel. 0544 30386 Consultazione: da lun a ven 8.30-13 e 14.30-23, sab 8.30-13, 14.30-19. Prestito: fino a 20 minuti prima della chiusura.

BIBLIOTECA CLASSENSE tel. 0544 482112 Consultazione e Multimediateca: da lun a ven 9-19, sab 9-18. Prestito: fino a 15 minuti prima della chiusura. Fondi antichi e archivio storico: mar e giov 9-17, mer e ven 9-14, sab 9-13.

EMEROTECA tel. 0544 482055 Da lun a ven 8.30-22.30, sab 8.30-13 e 14.30-19; dom e festivi: 8.30-12.30.

BIBLIOTECA DEL MAR tel. 0544 482774 Consultazione in sede previa prenotazione telefonica dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.

CASA VIGNUZZI BIBLIOTECA PER RAGAZZI tel. 0544 482819 Da lun a ven 14.30-18.30, sab 9-13.

PALAZZO CORRADINI tel. 0544 34345 Da lun a giov 9-22.30, ven 9-18, sab 9-12; sala studio e sala internet lun-ven 1722.30, sab 14.30-18.30

BIBLIOTECA SPORTIVA CONI tel. 0544 37432 Lun, mar, gio e ven 15-18, mer 9-12. Altri orari su appuntamento.

ACCADEMIA DI BELLE ARTI tel. 0544 684409 Da lun a ven 8.30-13; mar e gio anche 14-17.

giovedì 10 febbraio 2011 | RAVENNA& DINTORNI

INCONTRI/1 MOROZZI E MARTINI ALLA LIBRERIA LIBERAMENTE

INCONTRI/2 SCOPRIRE LA CAMBOGIA GRAZIE AI RACCONTI DI VIAGGIO

AD ALFONSINE VA IN SCENA “MALEDETTE MALELINGUE”

Continuano gli appuntamenti con gli autori presso la libreria Liberamente di Ravenna. Sabato 13 febbraio alle 18 lo scrittore bolognese Gianluca Morozzi, classe 1971, già autore di numerosi romanzi e graphic novel, presenterà il suo ultimo romanzo, edito da Fernandel, Spargere il sale. Successivamente, sabato 26 febbraio, sempre alle 18, sarà Luca Martini a presentare il suo Le mani in faccia edito dalla casa editrice Voras. La libreria Liberamente è in via Alberti 66. Informazioni: tel. 0544 201311.

Sabato 12 febbraio è in programma un incontro pubblico sulla Cambogia, il paese asiatico famoso per la Valle dei Templi. Organizza CittA@ttiva nella sede di via Carducci 14 a Ravenna, alle 17.30. Protagoniste saranno le operatrici di “Laboratorio Mondo”, associazione di promozione sociale. L’incontro sarà dedicato in particolare al racconto dei viaggi di turismo responsabile che l’associazione organizza in Cambogia. Silvia Cappelli racconterà la sua esperienza di viaggio e di incontro con le persone e le organizzazioni onlus attive in Cambogia per la promozione sociale. Info: 335 1802940.

Sabato 12 febbraio al teatro Monti di Alfonsine (ore 21) il Laboratorio Italiano del "Piccolo Teatro Città di Ravenna" presenta “Maledette Malelingue”, commedia in due atti unici composta da “Così è...(se vi pare), di Luigi Pirandello, e “Il povero Piero”, libero adattamento da un racconto di Campanile. La direzione di scena è di Maria Teresa Lucchi, costumi, trucco e acconciature a cura della Compagnia, luci e fonica di Simone Masini. La regia è di Alessandro Braga. Info sul sito www.piccoloteatrora. com.

c h e te m p o f a Giovedì 10 febbraio il cielo sarà sereno o poco nuvoloso con, al mattino, visibilità localmente ridotta per banchi di nebbia in miglioramento. Venti deboli a regime di brezza, temperature stazionarie, comprese tra i -1 delle minime e gli 11 delle massime, mare quasi calmo. Il campo di alta pressione cederà poi gradualmente nel corso del periodo dall’11 al 14 febbraio, durante il quale si potrà assistere a un parziale aumento della nuvolosità, con possibilità di piogge da lunedì. Ci saranno ancora delle nebbie in pianura mentre le temperature massime del pomeriggio tenderanno a rientrare nei valori stagionali; venti ancora deboli e mare calmo.

CONVEGN0

T E AT R O

ADOTTAMICI

FIDO IN AFFIDO

Mac

Dan

Mac è un bellissimo micino bianco e rosso, davvero molto dolce, trovato incidentato vicino a Mirabilandia. Aspetta una famiglia che si prenda cura di lui.

Dan è un simpatico setter, maschio, di taglia media. Ha un anno, praticamente un cucciolo! Cerca una famiglia affettuosa che gli faccia le coccole.

Per le adozioni (anche a distanza): Gattile di via Trieste, tel. 0544 436202; www.perglialtri.it/solia4zampe.

Per le adozioni: Ufficio per i diritti degli animali, tel. 800 099577, oppure canile, tel. 0544 453095.

Due giornate nel nome di Dante e della multimedialità Trecento tra studenti e insegnanti coinvolti nei progetti didattici dedicati a Dante si ritroveranno a Ravenna, giovedì 17 e venerdì 18 febbraio, per presentare i lavori svolti nel corso dell’anno scolastico. Ciò avverrà nell’ambito del convegno didattico “Dante in rete”, che per la sua settima edizione ha per titolo “Le genti del bel paese là dove ‘l sì suona” (Inferno XXXIII, 79-80). Saranno presenti, oltre all’Istituto per Geometri Morigia, promotore e organizzatore dell’iniziativa, il Liceo Artistico Nervi, il Classico Alighieri, lo Scientifico Oriani, l’Istituto Musicale Verdi e l’Itc Ginanni. Oltre alle scuole di Ravenna, interverranno il Liceo Scientifico Guardini di Napoli, l’orchestra della media Gherardi di Lugo e il Coro “Les Choristes”. La manifestazione avrà inizio alle 9 di giovedì 17 febbraio presso la Sala preconsiliare del Municipio con il saluto delle autorità. Successivamente, tutte le classi impegnate nel progetto si recheranno, dopo aver visitato la tomba di Dante, nella Basilica di San Francesco per ascoltare una lezione sul tema del convegno tenuta dal professore Pietro Baroni, docente e direttore dei “Colloqui Fiorentini”. Gli studenti e gli insegnanti si trasferiranno quindi nella Sala Almagià dove, nel pomeriggio e per tutta la mattina di venerdì 18, presenteranno il percorso didattico svolto dal mese di novembre 2010 al mese di febbraio 2011, utilizzando mezzi multimediali nonché la recitazione, il canto e il ballo. L’iniziativa è resa possibile dalla collaborazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, il sostegno del Comune e la disponibilità dei frati della Basilica di San Francesco.

QUALITÀ DELL’ARIA

ISTITUTO MUSICALE “G. VERDI” tel. 0544 212373

IQA dal 31 gennaio al 6 febbraio 2011

Da lun a ven 8-19.

Via Caorle

Stazione

Lun

Mar

Mer

Gio

Ven

Sab

Dom

Rocca Brancaleone Zalamella

ITC “G. GINANNI” tel. 0544 36449 Da lun a ven 7.30-13.30; mar e ven anche 14-17.

IPSSCT “A. OLIVETTI” tel. 0544 30326 Da lun a sab 8-13 (gio presso istituto Callegari).

EMEROTECA MULTILINGUE CASA DELLE CULTURE tel. 0544 591876

Agglomerato di Ra. Legenda IQA Buona

Accettabile

Mediocre

Scadente

Pessima

L’IQA (Indicediqualitàdell’aria)rappresentasinteticamentelostatocomplessivodell’inquinamentoatmosferico.Vienecalcolatosullabasedeilivellidiconcentrazionedegliinquinanti più critici del nostro territorio: particolato fine (PM10), biossido di azoto ed ozono. In funzione del suo valore si individuano cinque classi di qualità dell’aria. I dati giornalieri di Qualità dell’Aria relativi alla Provincia di Ravenna sono consultabili al sito: http://www.arpa.emr.it/ravenna/. L’andamento giornaliero delle concentrazioni di polveri PM10 in Emilia-Romagna è consultabile al sito: http://www.liberiamolaria.it

Da lun a ven 9-13.

NUMERI UTILI

MUSEO ATTIVITÀ SUBACQUEE tel. 335 5432810

118 Pronto Soccorso 800 244244 Guardia Medica 0544 693099 Guardia Veterinaria 0544 36944 Enpa - Protezione animali 112 Carabinieri 113 Polizia 115 Vigili del Fuoco 0544 482999 Vigili Urbani 803 116 Soccorso Stradale 1530 - 0544 443011 Guardia Costiera 1515 Corpo Forestale Stato 800 939393 Hera Ravenna 19696 Telefono Azzurro 0544 216316 Linea Rosa 0544 485301 Sportello immigrati 0544 485302

Apertura su appuntamento.

MUSEO D’ARTE DELLA CITTÀ tel. 0544 482477 Mar, gio e ven 9-13.30 e 15-18; mer e sab 9-13.30; dom 15-18.

DOMUS DEI TAPPETI DI PIETRA tel. 0544 32512 Da lun a dom 10-18.30.

MUSEO NATURA tel. 0544 528710 Da giov a dom e festivi 9.30-13 e 14.30-18.30.


RAVENNA& DINTORNI | giovedì 10 febbraio 2011

RICERCA UNO/A ASSISTENTE AMMINISTRAZIONE Reclam Edizioni e Comunicazione Srl

RICERCA PERSONA QUALIFICATA E MOTIVATA PER ASSISTENTE AMMINISTRAZIONE In attuazione del progetto di rafforzamento e ampliamento della propria organizzazione, Reclam Srl editore free-press di Ravenna & Dintorni, Trovacasa Premium, Factotum, Palcoscenico, Magazine Festival propone a donne e uomini in età compresa tra 24-40 anni, con esperienza in ambito amministrazione e controllo nel settore servizi, diploma di ragioneria, laurea o cultura equivalente, ambizione a costruire qualcosa di significativo per sé e di socialmente importante di diventare assistente di amministrazione con possibilità di carriera come responsabile amministrativo. Si offrono le migliori condizioni di mercato e formazione di alto livello. Coraggio, il mondo cambia e noi vogliamo cambiare insieme! Per informazioni e appuntamenti: tel 0544 408312 e-mail amministrazione@reclam.ra.it (Michela Zama)

RICERCA UNO/A VENDITORE Reclam Edizioni e Comunicazione Srl

RICERCA PERSONE SIMPATICHE E MOTIVATE PER AREA COMMERCIALE In attuazione del progetto di rafforzamento e ampliamento della propria area commerciale, Reclam Srl editore free-press di Ravenna & Dintorni, Trovacasa Premiu, Factotum, Palcoscenico, Magazine Festival propone a donne e uomini in età compresa tra 24-40 anni, con eventuale esperienza di vendita nel settore sevizi, laurea o cultura equivalente, ambizione a costruire qualcosa di significativo per sé e di socialmente importante di diventare partner di vendita di prodotti editoriali e di comunicazione, con possibilità di carriera come area manager. Si offrono le migliori condizioni di mercato e formazione di alto livello. Il profilo completo ricercato può essere richiesto ad info@reclam.ra.it.

Coraggio, il mondo cambia e noi vogliamo cambiare insieme! Per informazioni e appuntamenti: tel 0544 408312 e-mail amministrazione@reclam.ra.it (Michela Zama)

RICERCA SEGRETARIA DI DIREZIONE Reclam Edizioni e Comunicazione Srl

RICERCA PERSONA BRILLANTE E MOTIVATA SEGRETERIA DI DIREZIONE In attuazione del progetto di rafforzamento e ampliamento della propria organizzazione, Reclam Srl editore free-press di Ravenna & Dintorni, Trovacasa Premium, Factotum, Palcoscenico e Magazine Festival propone a donne e uomini in età compresa tra 24-40 anni, con esperienza in ambito direzionale nel settore servizi, laurea o cultura equivalente, ambizione a costruire qualcosa di significativo per sé e di socialmente importante di diventare responsabile della segreteria di direzione con possibilità di carriera come staff manager. Si offrono le migliori condizioni di mercato e formazione di alto livello. Coraggio il mondo cambia e noi vogliamo cambiare insieme. Per informazioni e appuntamenti: tel 0544 408312 e-mail amministrazione@reclam.ra.it (Michela Zama)

ANNUNCI& OFFERTE

31


Ravenna & Dintorni 427 - 10 02 2011  

Ravenna & Dintorni 427 - 10 02 2011

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you