Page 1

7Lune

In questo numero: JATZY CASTILLO (Venezuela), ALBANY FLORES GARCIA (Honduras) PATRICIA NASELLO (Argentina), JAVIER PERUCHO (Messico), ARTURO SOSA LEAL (Venezuela), MARISOL VERA GUERRA (Messico), JOSÉ LUIS ZÁRATE (Messico)


Jatzy Castillo (Venezuela) Ha pubblicato: El reflejo de mis pensamientos (2017) VENCÍ EL SEOL Aun siendo frágil entre mis fuerzas y degollada la ilusión quedó hoy piso fuerte entre las piedras aun así, mi alma cree en el amor Levanto del polvo mis cenizas restauro mi piel hecha carbón aun así, me siento bella mis huesos vencieron el dolor Ese puñal que atravesó mis sueños creyó dejarme en extinción aunque el gusano se alimentó de ellos hoy sigue viva la pasión Como sirena cuan valiente vencí con gran temor la adversidad el mar me arrastró con su corriente pero al final logré mi libertad. HO VINTO L’ABISSO Anche se fragile nella mia forza e se è rimasta decapitata l’illusione oggi pesto forte i miei piedi tra le pietre e anche così la mia anima crede nell’amore Sollevo dalla polvere le mie ceneri restauro la mia pelle divenuta carbone anche così mi sento bella le mie ossa hanno vinto il dolore Quel pugnale che ha attraversato i miei sogni ha pensato di lasciarmi morta anche se i vermi si sono sfamati oggi continua viva la passione Come sirena coraggiosa ho superato le avversità con grande paura il mare mi ha portato via con la sua corrente ma alla fine ho ottenuto la mia libertà

7Lune Anno IV Numero XVI pag. 1


Albany Flores Garca (Honduras) Ha pubblicato: Geografía de la ausencia (2012) y El árbol hace casa al soñador (2016) LOS PECES Un hombre es un pez. Un pez es un hombre que no sabe quién es. En las aguas profundas del viejo Anaximandro, un pez es un pez que algún día será hombre y un hombre es una rémora que olvidado que es pez. Un pez, es, tal vez, es un solo árbol marino que se esconde de la red, que se escurre de los días que lo habitaron ayer. Un pez, a la vez, es un pato anidado en la calma; y los patos son peces con plumas gigantes; son los barcos del agua. I PESCI Un uomo è un pesce. Un pesce è un uomo che non sa chi è. Nelle acque profonde del vecchio Anassimandro, un pesce è un pesce che un giorno sarà uomo ed un uomo è una remora che ha dimenticato d’essere pesce. Un pesce, è, forse, un solo albero marino che si nasconde dalla rete, che si sgocciola di dosso i giorni che ieri l’hanno abitato. Un pesce è, allo stesso tempo, un’anitra annidata nella calma; e le anitre sono pesci con piume giganti; sono le barche dell’acqua. 7Lune Anno IV Numero XVI pag. 2


Patricia Nasello (Argentina) Ha publicado, tra gli altri : El manuscrito (2001), Nosotros somos eternos (2016) MENTIRAS BLANCAS Feroz y galante, a cada embestida, el mar deposita a mis pies rocas que extrae de sus abismos. Con esas rocas construyo mi casa y, a pesar de los tiburones que la circundan, me siento a gusto en ella. Durante el día se mantiene fresca, con perfume a nácar. Por las noches mis sábanas oscuras se iluminan de perlas, a veces son tantas que creo dormir sobre un cielo estrellado —entonces ocurre el prodigio: la suspensión de esa ausencia que aún no comprendo si a vos o a mí corresponde—. Las sirenas me arrullan, anuncian el fin de esta era de sal. BIANCHE MENZOGNE Feroce e galante, ad ogni attacco, il mare deposita ai miei piedi sassi che estrae dai suoi abissi. Con quei sassi costruisco la mia casa e, nonostante gli squali che la circondano, ci sto bene. Durante il giorno è fresca, con profumo di madreperla. Di notte le mie lenzuola scure s’illuminano di perle, a volte sono talmente tante che credo di dormire sopra a un cielo stellato – e allora avviene il prodigio: la sospensione di questa assenza che non comprendo ancora se appartiene a me o a te-. Le sirene mi cullano, annunciano la fine di questa era di sale.

7Lune Anno IV Numero XVI pag. 3


Javier Perucho (Messico) Ha pubblicato, tra gli altri: Los hijos del desastre (2000), Dinosaurios de papel (2009). ¿RUISEÑOR O HIENA? Las sirenas son las musas de los narradores y los moralistas. A ciertas mujeres sí les ajusta una cauda de sirena. ¿La sirena trinaba como un ruiseñor? No, gruñía como una hiena. No era un canto, era el aullido de una bestia. USIGNOLO O IENA? Le sirene sono le muse dei narratori e dei moralisti. Ad alcune donne si addice la coda di sirena. La sirena cinguettava come un usignolo? No, grugniva come una iena. Non era un canto, era l’ululato di una bestia.

7Lune Anno IV Numero XVI pag. 4


Arturo Sosa Leal (Venezuela) Ha pubblicato: Entre amores y ausencias (2017) Maravilloso mar admirable al recomponer su piel exenta de cicatrices solo espuma hachazos de proa puñaladas de anclas despojos de redes Esconde veloz la herida por profunda que esta sea Se exhibe tranquilo iracundo a veces incomprensible otras tantas Jamás dolido nunca triste Si el corazón lo imitara cuán efímeras serían las penas. Meraviglioso mare da ammirare come ricompone la sua pelle scevra da cicatrici solo schiuma colpi d’ascia di prua pugnalate di ancore spoliazioni di reti Nasconde veloce la ferita per quanto profonda sia Si esibisce tranquillo iracondo a volte incomprensibile altrettante Mai addolorato mai triste Se il cuore lo imitasse quanto effimere sarebbero le pene.

7Lune Anno IV Numero XVI pag. 5


Marisol Vera Guerra (Messico) Ha pubblicato, tra gli altri: Canciones de espinas (2014) e Gasterópodo(2014) aunque me robes el trono del país del Sol aunque me arranques la carne con filosas conchas aunque arrojes mis trozos desnudos al fuego aunque digas de mí que no tengo alma aunque me acuses de morder la manzana aunque me hagas botín de una guerra aunque me dejes perdida en el bosque aunque cubras mi sexo con hábito y mi boca con rosarios aunque me digas: calla, las niñas buenas no sueñan monstruos aun sin piel aun sin manos con mis alas de cormorán con mis tres cabezas de perra cantaré la canción del viento sobre el mástil del espejo anche se mi hai rubato il trono del paese del Sole anche se mi strappi la carne con conchiglie affilate anche se butti i miei pezzi nudi sul fuoco anche se dici di me che non ho anima anche se mi accusi di mordere la mela anche se mi rendi bottino di una guerra anche se mi abbandoni nel bosco anche se copri il mio sesso con tonaca e la mia bocca con rosari anche se mi dici: zitta, le bambine buone non sognano mostri anche senza pelle anche senza mani con le mie ali di cormorano con le mie tre teste di cagna canterò la canzone del vento sull’albero maestro dello specchio

7Lune Anno IV Numero XVI pag. 6


José Luis Zárate (Messico) Ha pubblicato, tra gli altri: Magia (1994) e Hyperia (1999) SIRENAS Las sirenas (que nada saben de desiertos y espejismos) ignoran que los marineros que se abandonan a sus brazos no existen. * No existen las sirenas, Odiseo, es el mar el que te acaricia. * ¿Cuál la forma de las sirenas? En la pasión Odiseo sabe que son un estremecimiento, un aliento entrecortado, un grito, un mar. * Los marinos descubren que las sirenas son irresistibles con sus cantos. También descubren que los tritones tienen mejor voz SIRENE Le sirene (che non sanno nulla di deserti e miraggi) ignorano che i marinai che si abbandonano tra le loro braccia non esistono. * Non esistono le sirene, Odisseo, è il mare che ti accarezza. * Quale è la forma delle sirene? Nella passione Odisseo sa che sono un brivido, un sospiro spezzato, un grido, un mare. * I marinai scoprono che le sirene sono irresistibili con il loro canto. Scoprono anche che i tritoni hanno una voce più bella.

7Lune Anno IV Numero XVI pag. 7


Plaquette 7Lune Anno IV Numero XVI Gennaio 2016 Venezia Direttore editoriale: Silvia Favaretto Redattore: Daniele Rubin Correttrice di bozze: Lucia Guidorizzi Responsabile del settore arte: Carmen Parada Altri collaboratori del Progetto 7LUNE sono inseriti nel sito internet www.progetto7lune.it Nella copertina di questo numero un’opera di Irma Soria. Irma Soria ha studiato “artes plásticas” presso l'Universidad Nacional Autónoma de México. Ha esposto in oltre 180 mostre in USA, Messico, Olanda, Spagna, Portogallo, Argentina, Brasile e Italia. Altre sue opere sono visionabili al link http://www.facebook.com/irma.soria Editoriale: Sirene sensuali e terribili, oceani rigonfi di schiuma e pesci assimilabili all’uomo e al suo destino, sono i protagonisti di questa plaquette dedicata alle creature del mare, a volte simbolo di percorsi di recriminazione (Vera Guerra) o rinascita (Castillo), altre sottile simbolo di ricerca (Flores) e sentimento (Nasello). Protagonisti sono gli abitanti degli abissi, ora spunto di riflessioni introspettive e malinconica (Sosa Leal) altre creazioni di sagaci e argute (Perucho e Zárate). La splendida Sirena dipinta da Irma Soria invita alla lettura di questi nuovi testi che vi offriamo che aprono le porte ad altre rappresentazioni artistiche e letterarie sulle creature marine che presenteremo nei prossimi mesi.

Podcast di ogni puntata corrispondente al numero di Plaquette in pdf sono disponibili sul sito www.progetto7lune.it o direttamente sul sito di Podomatic mentre per ascoltare questa, la puntata Podcast sull’iTunes Store, vedere il Video su Youtube o per leggere e scaricare l’iBooks potete fare clic sul logo corrispondente. Per collegarsi al canale Podcast di iTunes e non perdere nessuna prossima uscita fare click sulla cassetta. La musica nel podcast è del musicista costaricano Mauricio Gutiérrez. Sito internet: www.progetto7lune.it Siamo inoltre presenti su Facebook, Twitter, Google+. Email a: info7lune@gmail.com Per essere selezionati come illustratori delle future copertine o per contattarci scrivere una email a: info7lune@gmail.com Per ricevere mensilmente la Plaquette via posta elettronica clicca QUI o consiglialo a chi dei tuoi amici ritieni interessato inviando il seguente link: http://progetto7lune.voxmail.it/user/register


Altre Plaquette 7LUNE e Monografiche

Settima Plaquette 7LUNE Per scaricarla clicca QUI

Sesta Plaquette 7LUNE Per scaricarla clicca QUI

Plaquette Monografica dedicata ai ragazzi desaparecidos di Ayotzinapa Per scaricarla clicca QUI

Plaquette Monografica dedicata a latinoamericane residenti degli Stati Uniti Per scaricarla clicca QUI

Plaquette Monografica dedicata al Festival Internazionale di Santa Ana Per scaricarla clicca QUI

Plaquette Monografica dedicata alla poetessa guerrigliera Leyla Quintana Per scaricarla clicca QUI

Per l’archivio completo di tutte le altre pubblicazioni del Progetto 7LUNE clicca QUI

Plaquette 7lune - Sedicesimo numero  

Sirene sensuali e terribili, oceani rigonfi di schiuma e pesci assimilabili all’uomo e al suo destino, sono i protagonisti di questa plaquet...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you