Page 1

POLRIVA Liberi, Uguali, Solidali

NEWSLETTER TRIMESTRALE - NOTIZIARIO DI INFORMAZIONE SPORTIVA DELL'ASSOCIAZIONE POLRIVA ANNO I NUMERO 1

IN EVIDENZA IN QUESTO NUMERO:

POLRIVA OVER 35 UISP CONQUISTA LA SUPER COPPA

VOLLEY L'accordo siglato con Pegognaga cambia gli assetti sportivi della bassa. Focus: Intervista al Coach della Prima Divisione Diego Panisi

Alla luce del campionato in corso, come descrivi la tua squadra? E' una squadra

giovane, compatta, serena, gioiosa, che sa dare il meglio quando messa sotto pressione.

Nella rosa figurano diverse giocatrici esperte, ma anche molte giovani promettenti. Come giudichi il gruppo? Nonostante la diversità

generazionale, e quindi, difficoltà comunicative e diversi scopi e obiettivi personali, (continua a pag 2)

CALCIO: L'Over 35 conquista della EDITORIALE - a cura del Presidente MOTTA Gino supercoppa. Focus: Intervista al Mister Vanni Dondi Si avvicina la scadenza assembleare ed è tempo di valutazione sull’anno appena Alla luce del campionato in corso, come trascorso; il 2014 è stato un anno denso di appuntamenti delicati e, per certi versi, descrivi la tua squadra? La squadra si sta non semplici, che tuttavia abbiamo superato brillantemente centrando tutti gli distinguendo sia sul piano tecnico che obiettivi che ci eravamo prefissi. agonistico, ma soprattutto sta dimostrando grande affidabilità e compattezza di In quest’ultimo anno, abbiamo ulteriormente razionalizzato la gestione gruppo, nonchè unità di intenti ed obiettivi. dell’associazione, e ne è testimone, l’ottimo risultato di bilancio; è stato anche l’anno Va detto che prima del campionato, nella dei record come numero di famiglie iscritte ai programmi d’accoglienza e come finale del 15 settembre u.s., (continua a pag 3) numero di tesserati alla pallavolo con risultati sportivi assai lusinghieri; è stato anche l’anno del lavoro, della stretta collaborazione, con altre associazioni, sia in campo ACCOGLIENZA sportivo che sociale: questa sarà la strada da percorrere anche in futuro: creare Continuano i Programmi di Accoglienza. aggregazioni stabili, nei molteplici campi ove operiamo, per ottenere performance Katerina: da bimba accolta a moglie di un migliori. Suzzarese Katerina era arrivata nella Città del premio nel In alto vi è la foto dell’over 35 che festeggia la vittoria nella super coppa nello scorso 1997, nell'ambito del programma di settembre; abbiamo inserito questa immagine perché sia di buon auspicio per il accoglienza dei bimbi colpiti dalle radiazioni di nostro futuro e perché rappresenta il nostro destino: essere la davanti, indicare agli Chernobyl. Qui conosce Andrea che, dopo altri la via. alcuni anni, diventerà suo marito. (continua a pag 4) 5 LUGLIO 2015 BILANCIO SOCIALE 2014: Pagina 5-7 DONAZIONE DEL 5%o Pagina 8

37° edizione della Marcia Podistica di Riva di Suzzara

Come ogni anno ti aspettiamo per una giornata di sport e compagnia!!! Ore 7.30 presso il campo sportivo di Riva di Suzzara - info 0376531713


...il gruppo (grazie anche ai buoni risultati fin qua ottenuti) è riuscito ad ottenere, senza troppe difficoltà, un equilibrio che permette la buona riuscita degli allenamenti

Svelaci, se puoi, qualcuno dei tuoi segreti: come prepari gli allenamenti e le partite? Di segreti non

ce ne sono, per quanto riguarda gli allenamenti seguo una linea coerente decisa ad inizio anno, poche cose semplici, fatte bene e con costanza, detto ciò durante gli allenamenti cerchiamo di riprodurre al meglio quello che potrebbe accadere in partita, usando tanti palloni, riducendo le pause e usando più campi possibili. Data la categoria alla quale partecipiamo è difficile (forse inutile) "preparare" una singola partita. Ci sono troppe variabili. In più non abbiamo un quantitativo sufficiente di dati degli avversari per poter usare una tattica efficiente e coerente che possa darci effettivamente un aiuto durante il match.

Secondo temerita diesserelodato dipiù l'atleta che fa la prestazione migliore o chi si impegna più duramente? Penso che, più che essere lodato,

Polriva e Pegovolley, firmato l'accordo. l’accordo tra Polriva di Suzzara e Pegovolley di Pegognaga consente alle due società del basso mantovano di integrare i propri organici, atleti e allenatori, per la disputa di diversi campionati provinciali e regionali. L’accordo ha come perno centrale l’operare congiuntamente, per sviluppare, nel territorio del basso mantovano, l’attività sportiva della pallavolo prestandosi reciproco aiuto e sostegno.

l'atleta che ha effettuato la miglior prestazione, quindi, che si è impegnato più duramente debba essere usato come esempio, senza dimenticare che nella pallavolo non esistono singolarità... Io attacco perché qualcuno mi alza la palla, qualcuno me la alza perché qualcuno ha ricevuto, e qualcuno ha ricevuto perché l'avversario ha battuto nel mio campo. Per quanto mi riguarda, comunque, preferisco lodare e gratificare il gruppo più che il singolo. I nuovi assetti societari - a cura di ANGELO CORRADINI La complicità gioca un ruolo importante nei Stagione ricca, quella trascorsa. Di risultati positivi agonistici e di eventi societari. I risultati? Come detto prima, la complicità, la due secondi posto raggiunti dalle ragazze della Under 13 e Under 16, uno per la Squadra, il Gruppo e il gioco di squadra sono la qualificazione ai regionali e l’altro a quello provinciale, sono stati coronamento base più solida che si possa avere per poter dell’altro grande risultato, che è stato il raggiungimento della 50 unità di iscritti al ottenere buoni risultati. minivolley. Rispetto ai progetti di inizio stagione che cammino Minivolley, che è la vera grande forza e ricchezza della società “Polriva”, settore prevedi, ora, per la tua squadra? Data l'età media pallavolo. Altra grande novità è stata la ricerca di un partner societario per potenziare di 18,5 anni, dato che nessuna atleta ha mai e poter raggiungere nuovi e più alti obbiettivi nella pallavolo. Immediato e logico è giocato in categoria, dato che molte hanno stato pensare alla società “Pe.Go” di Pegognaga e Gonzaga per realizzare lo scopo. iniziato a giocare da pochi anni e che quindi Qualche telefonata, seguita da riunioni, hanno poco tempo dopo sancito l’avvenuta hanno poca esperienza, pensavo fosse molto più collaborazione. Dubbi, incertezze ed incomprensioni possono insorgere difficile arrivare alla salvezza già dal primo nell’affrontare una così importante novità organizzativa tra due soggetti presenti e marzo. Il duro lavoro(iniziato già da fine luglio) affermati, ormai da tempo, nel mondo della pallavolo. Ma gli allenatori di entrambe alla fine ha pagato. I playoff saranno durissimi, le società hanno rapidamente valutato la bontà del progetto. Le relazioni tra i tecnici, noi ci presentiamo come la "Cenerentola" di che da subito si sono stabilite al fine di omogeneizzare gli intenti, hanno migliorato la turno, affronteremo squadre con grande qualità degli allenamenti, prima, e dei risultati sui campi di gara nei vari fronti, poi. esperienza, mi auguro che la nostra squadra dia Con la conseguente presa d’atto della riuscita collaborazione fra le società “Pe.Go” e un grosso da fare alle big. Comunque sognare “Polriva” da parte della dirigenza rivierasca. non costa nulla... 2


VIVAI F.LLI ROSSI CSI ECCELLENZA A11

L'annata 2013/2014 è stata particolarmente difficile per la Compagine di Riva, stagione ricca di infortuni e difficoltà ha permesso di chiude il campionato solo al 10° posto in classifica; ci auguriamo che il campionato in corso possa riservare maggiori soddisfazioni POLRIVA CENTER CAR UISP OVER 35

Piazzati 7° posto nel campionato 2013/2014 e per la prima volta si qualificavano ai play off le prime 6 squadre. Le altre 7 squadre compresa la Polriva hanno disputato il campionato di Lega decretando la vittoria in finale contro il Pegognaga allo stadio Martelli il 31-5-14. Ciò ci ha poi permesso di disputare la Supercoppa contro la vincente del campionato Play Off, diventando storia la vittoria contro Castelletto Borgo il 15-9-14

...abbiamo conquistato la Supercoppa, (la seconda), un trofeo in palio fra le vincenti del campionato 2014 Over35 e della Coppa di Lega rispettivamente il Castelletto Borgo e noi della Polriva. Questa esaltante vittoria, ha galvanizzato tutto l’ambiente ed il gruppo, permettendoci di affrontare il campionato con ulteriore entusiasmo e convinzione dei propri mezzi. Attualmente in campionato occupiamo il secondo posto in classifica con 24 punti in 12 gare, frutto di 7 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte, realizzando 17 reti e subendone solo 6. Quest’ultimo dato ci permette di essere la miglior difesa.

Svelaci, se puoi, qualcuno dei tuoi segreti: come prepari gli allenamenti e le partite?

Nessun segreto in particolare. Sulla scorta della mia esperienza ventennale cerco di preparare gli allenamenti con scrupolosità, cercando di equilibrare la parte atletica con la componente calcistica, dove la palla è l’ingrediente primario. Preparo ogni partita ponendo particolare attenzione ai giocatori a disposizione e al loro stato di forma, ma soprattutto cercando di avere in campo il giusto mix fra tecnica, forza, corsa e gioco aereo. Successivamente alla lavagna si discutono insieme le strategie di gioco da adottare, i dettagli tecnici e i compiti che ogni giocatore deve eseguire in campo. Inoltre si cerca anche di porre l’attenzione sui pregi e limiti degli avversari.

Secondo te merita di essere lodato di più l’atleta che fa la prestazione migliore o chi si impegna più duramente? In genere i due aspetti sono complementari e come si dice,

vanno a braccetto. Nello sport solo con l’impegno e la costanza si possono ottenere prestazioni di rilievo. Anche coloro che hanno talento o attitudini naturali maggiori rispetto ad altri, non possono prescindere dall’impegno e dal sacrificio. Ma se devo rispondere alla domanda così come posta, personalmente propendo per chi si impegna duramente. La complicità gioca un ruolo importante nei risultati? In uno sport di gruppo, come il calcio, la complicità è uno degli ingredienti fondamentali per il raggiungimento dei risultati. La complicità in un gruppo significa capirsi al volo, pensare la stessa cosa nello stesso momento, anche senza bisogno di comunicare, il che dimostra lo stesso modo di "sentire". Saper prevenire i pensieri o i desideri degli altri, magari assecondandoli. Formare un tutt’uno, un’unione solida, pur mantenendo ognuno la propria personalità. Tra le squadre affrontate in questa stagione chi ti ha impressionato di più? Le solite: Colori Freddi Grazie, Castelletto Borgo, Bar Sport Soave e la neo costituita “Amici di Marco” vera rivelazione del campionato.

Rispetto ai progetti di inizio stagione che cammino prevedi, ora, per la tua squadra?

Rispetto agli obiettivi e progetti di inizio stagione, oggi siamo molto soddisfatti, avendo, come già detto, conquistato la seconda Supercoppa e occupando un’invidiabile secondo posto in classifica, che a due gare dalla fine della fase eliminatoria, ci garantisce di centrare la qualificazione fra le prime otto posizioni. Queste otto squadre poi suddivise in due gironi da quattro disputeranno le fasi finali. Io prevedo che la mia squadra in questa fase si farà valere e con un pizzico di fortuna, che non guasta mai, possa approdare alla finale, che si terrà al Martelli. Da VIENI A GIOCARE A CALCETTO... non sottovalutare anche il terzo obiettivo e cioè i regionali della categoria Coppa Telefona allo 0376531713 per Over35, che si terranno il 6-7 giugno a Cesenatico, dove la ns. squadra parteciperà di verificare la disponibilità e gli orari! diritto, avendo vinto lo scorso anno la Coppa di Lega prov.di Mantova, e che ovviamente intende onorare al meglio. Sulla pagina facebook "Polriva Suzzara" troverai sempre le sintesi delle partite di campionato e le ultime novità riguardanti la nostra Associazione. Clicca "mi piace" per essere sempre informato!

3


Potrebbe sembrare una di quelle storie che si trovano solo nei romanzi; eppure è una storia vera, una storia a lieto fine. Stiamo parlando di Katerina e Andrea: lei ragazza bielorussa venuta a Suzzara per la prima volta nel 1997, nell’ambito dei programmi d’accoglienza di bambini colpiti dal disastro di Chernobyl; lui ragazzo suzzarese che la conosce, se ne innamora e la sposa; nel mezzo un cammino non certo agevole. Katerina arriva in Italia, per la prima volta, nel settembre del 1997; fa parte del primo gruppo di bambini che arrivano a Suzzara dalla scuola di Sokollnici, regione di Mogilev, profonda Bielorussia a pochi chilometri dalla Russia; la zona è tra quelle maggiormente colpite dal più grande disastro della storia nucleare civile: Chernobyl. Andrea è un ragazzo suzzarese; si diploma all'Itas "Strozzi" di Palidano e poi inizia un difficile percorso lavorativo che i giovani d’oggi si trovano ad affrontare; nel periodo estivo, nei momenti di tempo libero, Andrea dà una mano come bagnino alla piscina di Torricella ed è qui che Cupido scaglia la sua freccia. Lei nel frattempo è diventata maggiorenne e torna ancora periodicamente in Italia, in estate, grazie alla famiglia Bertazzoni che continua ad accoglierla da quando aveva sette anni. Tornando in Italia, la ragazza bielorussa mantiene le vecchie abitudini, in particolare la frequentazione della piscina ed è qui che, tra un tuffo e una chiacchiera a bordo vasca, conosce Andrea. I due ragazzi cominciano a frequentarsi, prima nel periodo estivo, quando Katerina trascorre le vacanze a Suzzara, poi via Skype e telefono. Il resto è storia recente: la relazione, non ce dell’associazione Polriva che organizza e sostiene i progetti d’accoglienza con cui è venuta Katerina in Italia, ma che è anche stato uno degli insegnanti di Andrea nel triennio finale all’istituto agrario "Strozzi" di Palidano. Insomma, una bella storia che continua, una famiglia che è nata, due mondi distanti che si sono trovati. 4

Programmi di Accoglienza: in aumento le famiglie che accolgono minori di Chernobyl

Quest'anno molte famiglie si sono rivolte all'Associazione Polriva per ospitare per il periodo estivo un minore di Chernobyl, e, dopo diversi anni, anche la Citta del Premio ha risposto positivamente. Per l'estate 2015 Polriva ha attivato ben tre progetti: Giugno; Luglio e Agosto; Agosto. Abbiamo cercato di accontentare le esigenze di tutte le famiglie, cercando di studiare dei programmi quasi personalizzati al fine di garantire un periodo di "aria pulita" ad un numero di bambini sempre maggiore. Inoltre, il legame ormai consolidato delle famiglie con i bimbi accolti, ha permesso di organizzare con un cospiquo numero di partecipanti l'ormai consueto viaggio sociale in Bielorussia nel periodo pasquale. Si ricorda che per ospitare non serve: avere una casa grande, avere grandi disponibilità finanziarie, avere necessariamente dei figli piccoli, conoscere la lingua russa. E’ necessario: Garantire vitto, alloggio e tanto affetto, avere un po di tempo da dedicargli, renderlo partecipe della quotidianità familiare; Solitamente si può chiedere di ospitare un maschietto o una bimba, l'età consentita và dai 7 anni in poi. Non bisogna pensare che i bimbi siano portatori di malattie che possano nuocerci: il problema è solo loro. Per chi fosse interessato ai programmi di accoglienza per il prossimo Dicembre, è possibile richiedere maggiori dettagli e informazioni presso la Segreteria Polriva: Tel e Fax 0376531713 - segreteria@polriva.it - www.polriva.it Puoi sostenere questi bambini e tutte le attività dell'Associazione Polriva, anche attraverso la donazione del tuo 5x1000, è sufficiente una firma sotto il codice fisca 91000220201 nella tua tua dichiarazione dei redditi. Non ti costa nulla!!!


Bilancio Sociale 2014

POLRIVA IN NUMERI Soci Totali 246

Maschi 108

Femmine 138

Età dei soci (7-11 anni) 51 (12-18 anni) 35 (19-30 anni) 16 (31-45 anni) 58 (+45 anni) 86 Settore Sportivo 126

Sociale 20

Umanitario 100

Provenienza dei Soci

Suzzara 122

Pegognaga- Prov Mantova 60 Prov. Modena 12 Prov Reggio Emilia 27 Gonzaga 18

Altro7

Settore Sportivo PALLAVOLO PRIMA DIVISIONE: Impegnata nel campionato Fipav, la Prima Divisione ha concluso la stagione sportiva 2013/14 al 7° posto in classifica UNDER 16: Nonostante le numerose difficotà questa squadra è riuscita a conquistare il 2° Posto nel Trofeo Provinciale Fipav UNDER 14: Tra le più giovani e promettenti di casa Polriva, la Under14 ha raggiunto il 5° Posto in Campionato Under 13: La rivelazione dell'anno, con un 2° posto in classifica e la qualificazione ai campionati regionali. MINIVOLLEY: La vera forza della Polriva: i numerosi bambini che fanno la gioia di questa Associazione. Ogni anno, il nostro lavoro è premiato da un numero sempre crescente di bambini che si avvicinano alla pallavolo. CALCIO VIVAI F.LLI ROSSI: Iscritta al campionato CSI - Eccellenza A11, classificati al 10° posto nel campionato, ripone tantissime speranze per il futuro campionato vista la rosa composta da atleti molto giovani. POLRIVA CENTERCAR: Campionato UISP Over 35, Over certo, ma questa squadra ci ha fatto sognare, dall'inizio di campionato con incontri sempre avvincenti, fino alla fine con la vittoria da brivido della Super Coppa MARCIA PODISTICA La marcia podistica è sempre il fiore all'occhiello a conclusione dell'anno sportivo. Quest'anno ci sono stati 364 partecipanti con altrettanti riconoscimenti consegnati. Siamo grati a tutti gli atleti che dopo tutte queste edizioni, ogni anno ci rinnovano sempre la stessa fiducia. . GRUPPI DI CAMMINO In collaborazione con l'ASL di Suzzara, il progetto, partito diversi anni fa, vede nel periodo primaverile la presenza di numerosi cittadini Suzzaresi che, grazie a personale qualificato, è possibile mantenersi in forma gratuitamente per le strade cittadine

Settore Umanitario ACCOGLIENZA MINORI DI CHERNOBYL I Programmi di Accoglienza dei Minori di Chernobyl vedono coinvolte le province di Mantova; Reggio Emilia; Modena e Rovigo per un totale di circa 60 famiglie con altrettanti bambini suddivisi in tre progetti: Giugno; Luglio e Agosto e Agosto. 5


Settore Sociale PIEDIBUS Da alcuni anni, l'Associazione Polriva, ha ripristinato il servizio Piedibus, che svolge due importanti funzioni: a) Promuovere i corretti stili di vita attraverso il movimento. b)Aiutare le persone in difficoltà economica, infatti il servizio Piedibus prevede l'erogazione di voucher a favore degli accompagnatori. SERVIZIO PRESCUOLA Polriva, Comune di Suzzara e Consulta del Volontariato, durante il 2014 hanno attivato il servizio pre-scuola, grazie al quale i bambini non sono soli nella mezz'ora antecedente l'ingresso in aula. Anche in questo caso, le lavoratrici, scelte tra persone in difficoltà, sono pagate con voucher BORSE LAVORO Polriva, sempre molto attenta ai bisogni della società, ha attivato con l'Asl e Comune di Suzzara, diverse borse lavoro con giovani in difficoltà. Ragazzi che ogni settimana per alcune ore prestano servizio presso la segreteria e presso il Palasport, fornendo un valido aiuto al personale. YES MEDITERRANEO Sodalizio ormai consolidato, quello con l'istituto Yes Mediterraneo di Cartagena (SPAGNA), che, ogni anno attraverso il progetto ERASMUS porta in Italia diversi studenti, al fine di apprendere dai nostri insegnanti e istruttori l'approccio sportivo in età scolare. 2014 - Diario di un anno...

6

Over 35 - Vincitori SuperCoppa 2014

Vivai Rossi - Eccellenza A11

Under 16 - Trofeo Provinciale

Pronti alla Partenza! Marcia di Riva 2014

Momenti di gioco - I Divisione

Piccoli atleti crescono... (Minivolley)

Festa Accoglienza Minori Chernobyl

Anche l'ordinario merita la sua parte...

Servizio pre-scuola


Borse Lavoro - Andrea

Quante soddisfazioni questi "vecchietti"! - Over 35

Progetto scolastico di motoria

Insieme per Ghoncheh

Progetto Erasmus - Studenti Spagnoli a Suzzara

Servizio Piedibus

Prove generali per la foto ufficiale Prima Divisione!

Le "piccole di casa" Polriva Under13

I "Piccolissimi di casa" Polriva - Minivolley

Polriva...B win! (I Divisione)

Bimbi bielorussi accolti

Concentramento di Minivolley

Progetto Volley - Scuole elementari

Sportivi al sicuro con l'acquisto dei DAE

Marcia Podistica di Riva

Borse Lavoro - Monica

Le "giovani di casa" Polriva Under14

7


Fai parte di qualcosa di grande, basta una firma!

Donaci il tuo 5%0 DESTINA IL TUO CINQUE PER MILLE A POLRIVA

Sostieni le nostre attivitĂ : Sport, Volontariato, impegno sociale. Contiamo su di te!!! Sulla tua dichiarazione dei redditi aggiungi la tua Firma ... ...e il nostro Codice Ficale

91000220201

8

BilancioSociale2014  

Polriva presenta il bilancio sociale 2014 e le attività svolte nel primo trimestre del 2015

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you