Issuu on Google+

novembre 2011— ANNO 28– N.294/11 - sped. in abb. post.—D.L. 353/2003 (conv. In L. 27/02/2004 n° 46) art. 1, comma 1, DBC— filiale di Bologna—€ 3,20—abb. € 2,50

www.polmasi.it

ASSEMBLEA DEI SOCI pag. 5

GIOCHI DI NATALE pag. 19

Filiale : CASALECCHIO DI RENO Via Pascoli, 5/VI  051.574140 - 571561 www.emilbanca.it

CAMPIONATO ITALIANO PARACLIMB pag. 6

“PER NON DIMENTICARE” pag. 24


APERTURA INVERNALE 2011/2012 PISCINA M.L. KING VIA DELLO SPORT - CASALECCHIO DI RENO - TEL. 051 575836

PER TUTTI GLI UTENTI

SOCI DELLE POL. MASI RENO GROUPS - C.S.I.

ADULTI (da18 anni compiuti in poi)

€ 5,50

€ 5,00

RAGAZZI (fino ai 18 anni)

€ 3,00

€ 2,50

GRATUITO

GRATUITO

€ 3,00

€ 2,50

COSTO INGRESSO

BAMBINI (fino ai 4 anni) ADULTI (oltre i 60 anni compiuti)

ABBONAMENTI 10 INGRESSI: ADULTI

€ 48,00

€ 42,00

RAGAZZI

€ 25,00

€ 22,00

AGEVOLAZIONI PER FAMIGLIE: CON IL PAGAMENTO DI 2 INGRESSI ADULTI, INGRESSO GRATUITO PER 2 FIGLI FINO AI 12 ANNI GIORNI E ORARI MERCOLEDÌ SABATO

ore "

DOMENICA

"

INGRESSO RIDOTTO

20.30 22.30 16.00 19.00

LUNEDÌ, MARTEDÌ, GIOVEDÌ, VENERDÌ ore 11.30- 16.30 ADULTI: € 3,00 - SOCI: € 2,50 10 INGRESSI: € 25,00 - SOCI: € 22,00

9.00 13.00

24


2

ORARIO INVERNALE PISCINA KING

4

EDITORIALE

6

ARRAMPICATA SPORTIVA

7

ULTIMATE FRISBEE

8

MICROCOSMO

10

INFORMASOCI

12

PALLAVOLO

15

BLOGOS

16

CASAMASI

17

FORMAZIONE

18

ESCURSIONISMO & TREKKING

19

GIOCHI DI NATALE

21

QUELLI CHE...

22

PODISMO E NORDIC WALKING

In Copertina: Nordic Walking nei parchi

24

PATTINAGGIO

Manoscritti e foto originali anche se non pubblicati non saranno restituiti. È vietata la riproduzione, seppure parziale di testi e foto.

28

NUOTO MASTER

31

RENOFOLK

mensile di informazione sportiva e culturale Direttore Responsabile Andrea Malaguti

Redazione Polisportiva “Giovanni Masi” Associazione Sportiva Dilettantistica Tel. 051 571352 e-mail informasi@polmasi.it Francesco Borsari Paolo Lambertini Impaginazione a cura di: Elisa Neretti Responsabile Pubblicità Fabio Bencivenni chiusura redazionale: 10 ottobre 2011

Editore Polisportiva “Giovanni Masi” Associazione Sportiva Dilettantistica Via N. Bixio n. 12 Casalecchio di Reno Registrato al N. 5147 in data 12-03-1984 presso il Tribunale di Bologna Sped. In abb. Post.—D.L. 353/2003 (conv. In L. 27/02/2004 n° 46) art.1 comma 1, DCB - Filiale di Bologna Il prezzo dell’abbonamento è di € 2,50. L’importo viene versato insieme alla quota associativa Pol. G. Masi novembre 2011– 294/11 dicembre 2011 - 295/12 stampato presso: Tipolitografia Moderna S.r.L. Via dei Lapidari 1/2 40129 Bologna (BO)

AL

VOSTRO

SERVIZIO

DA

OLTRE

80 ANNI

- Ag. Vecchi dei F.lli Lelli Borgo Panigale Anzola dell’Emilia Calderara di Reno

051.400153 051.731320 051.720977

- Ag. Longhi Bologna

051.583209

- Ag. Lelli Zola Predosa Calderino di Monte San Pietro - Ag.Pallotti Castello di Serravalle - Savigno

34

051. 755175 051.6760558 051.6704369


Editoriale L’ Articolo 1 dice chi siamo Parole in libertà in attesa dell’Assemblea dei Soci e del nuovo Consiglio Direttivo Francesco Borsari

perta a tutti i cittadini senza distinzione di sesso, razza o religione….” L’articolo 1 qui sopra citato è quello dello Statuto della nostra associazione. Quanti fra i quasi 8.000 soci lo avranno mai letto? Le poche parole dell’articolo 1 riassumono la nostra “mission” che è ben chiaro non è quella di vincere le Olimpiadi, anche se nulla in teoria ce lo vieta, ma di favorire “la pratica, lo sviluppo e la

diffusione dello sport dilettantistico inteso come formazione psicofisica dei soci”. E’ quello che

cerchiamo di fare il meglio possibile da quasi 50 anni e che andremo a ribadire il prossimo 14 dicembre quando è convocata l’Assemblea dei soci e si eleggerà il nuovo Consiglio Direttivo che resterà in carica per i prossimi 3 anni. Un Consiglio che sotto la spinta dell’ Esecutivo (Ufficio di Presidenza) dovrà lavorare condividendo quei valori e ideali che ancora, dopo tutti questi anni, si rinnovano e si consolidano nel lavoro giornaliero dei tanti dirigenti, istruttori e operatori che a diverso titolo rappresentano la “Masi”. Saranno anni non facili per la crisi economica che per la prima volta ha messo in difficoltà un territorio tra i più “ricchi” d’Europa (le cui conseguenze sono ancora da tutte da comprendere) e perché chi governerà questa associazione dovrà tenere ben fermo il timone sull’asse Associazione – Azienda (e non il contrario) su cui si è indirizzata la polisportiva da quando, oramai da 20 anni, ha scelto di abbinare alla diffusione dello sport per tutti l’altro suo fine statutario, quella “…attività di

“Articolo 1) La polisportiva, che assume la denominazione di POLISPORTIVA GIOVANNI MASI A.S.D., non ha fini di lucro, inteso come divieto di ripartire i proventi fra gli associati anche in forme indirette o differite, ed ha per scopo la pratica, lo sviluppo e la diffusione dello sport dilettantistico inteso come formazione psico-fisica dei Soci, mediante attività di gestione di ogni forma agonistica, ricreativa, culturale, non selettiva e non emarginante, che sia occasione di crescita civile, morale e culturale dei cittadini di ogni fascia di età. La Polisportiva si propone di sviluppare attività culturali e ricreative per i propri soci e non, attività di servizio e di gestione in collaborazione con gli enti pubblici e privati, attività di formazione rivolta ai propri soci e agli educatori e insegnati sia interni che esterni. La Associazione è apartitica ed è a-

servizio e di gestione in collaborazione con gli enti pubblici e privati…” che ha dato una svolta decisiva

(Continua a pagina 5)

di Bazzigotti Elisabetta e Giangaspero S.n.c.

Sconto Soci 10% Per tutto il 2011

051/571082 Via N. Bixio, 6 Casalecchio di Reno (BO)

4


Editoriale  Stimolare il rapporto dinamico e costruttivo con

(Continua da pagina 4)

Enti e Amministrazioni pubbliche e private che sono partner in diverse azioni alcune delle quali fondamentali per la sopravvivenza della polisportiva.  Incentivare l’integrazione e la solidarietà attiva alle fasce deboli sempre più numerose e variegate ( disabili, anziani, immigrati, nuove povertà) perché in una nazione allo sbando in cui il “welfare” viene ogni giorno smantellato, la risposta di una associazione non può che essere “insieme si può e si deve”.  Favorire la formazione di una nuova classe di operatori più attenti e capaci di gestire gli interessi complessivi e la soddisfazione di tutti i soci e non solo quelli del proprio specifico settore sportivo. Ci sarà da rimboccarsi le maniche. Se volete dire la vostra, vi aspettiamo all’Assemblea.

alla propria funzione e che, supportata dalle normative vigenti, la vede oggi gestire 12 palestre, 3 piscine, un centro giovanile, un bar, diversi servizi integrativi scolastici e sociali. Una svolta che l’ha obbligata a rivedere la propria struttura organizzativa, prima a maggioranza puramente volontaria, poi sorretta da quello che viene chiamato “volontariato professionale” e ora prevalentemente basata sulle capacità di diversi giovani fortemente motivati e assunti con regolari contratti che sempre più si accollano ruoli manageriali e risolutivi alla soddisfazione di quella “mission” di cui si parlava all’inizio. Quali dunque le principali tracce per il piano di lavoro che aspetta chi deciderà di “mettersi in gioco” operando nel prossimo Consiglio Direttivo o nei Consigli di settore?  Mantenere un equilibrio efficace e sostenibile tra

le due facce della stessa medaglia (associazione e azienda)

ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI Presso la sede sociale in via Bixio 12 Casalecchio di Reno

1 ^ convocazione martedì 13 dicembre 2011 ore 6,00

2^ CONVOCAZIONE MERCOLEDI’ 14 DICEMBRE ORE 20.30 Ordine del Giorno 1 - RELAZIONE ATTIVITA' 2 - APPROVAZIONE BILANCIO CONSUNTIVO 2010/2011 3 - APPROVAZIONE BILANCIO PREVENTIVO 2011/2012 4 - RINNOVO CARICHE SOCIALI 5 - VARIE ED EVENTUALI

Tutti i Soci sono invitati a partecipare! COPISTERIA IL COPIONE VIA SARAGOZZA 203/C TEL. 051/6152995 - caprizantonio@hotmail.com Lun.-Giov. 8.30-12.30 14.30-18.30/ven. 8.30-12.30 14.30-17.30 FOTOCOPIE e STAMPE A4 – A3 B/N E COLORE SERVIZIO PLOTTER COPIE (SOLO B/N) e STAMPE (B/N E COLORE) GRANDI FORMATI

SERVIZIO TESI (BATTITURA, STAMPA, FOTOCOPIE E RILEGATURA) APPUNTI FACOLTA’ DI INGEGNERIA INTERNET POINT - SERVIZIO FAX – BIGLIETTI DA VISITA SCANNER – PLASTIFICAZIONI - RILEGATURE A CALDO

5


Arrampicata Spor tiva 2° Campionato Italiano Paraclimb E Specialclimb Umberto Mitri

Nei giorni sabato 12 e domenica 13 novembre si svolgerà nella Palestra ITC Salvemini in via Perrtini 2 la seconda edizione dei Campionati Italiani di arrampicata sportiva per atleti disabili ( fisici, sensoriali e intellettivi) organizzati dalla FASI ( federazione arrampicata sportiva ) in collaborazione con ITC Salvemini e la nostra Polisportiva. Dopo il successo della prima edizione nel 2010 che vide decine di atleti arrivare da tutta Italia quest’anno la manifestazione si prevede ancora più partecipata e stimolante grazie alla sinergia Istituto Salvemini – Polisportiva G.Masi che ha permesso l’ampliamento della parete attrezzata che è stata praticamente raddoppiata e resa tecnicamente più difficoltosa Costruita meno di 2 anni fa la struttura ha avuto subito un grande successo e oggi sono numerosi gli alunni dell’Istituto Salvemini e gli atleti della polisportiva che la frequentano regolarmente. Con loro anche numerosi atleti disabili che trovano nello sport della arrampicata intensi stimoli e forti soddisfazioni come in poche altre discipline sportive. Di seguito il programma dei Campionati: Sabato 12 (palestra ITC Salvemini) Manifestazione per le Scuole con rappresentanze studentesche miste ore 9,30 ritrovo e conferma iscrizioni ore 10,00 inizio gara ore 12,30 premiazioni Pausa pranzo ore 14,30: Collegiale per Atleti Nazionali Paraclimb (Nazonale A e B) Domenica 13 (palestra ITC Salvemini) ore 9,00-9,30 Conferma iscrizioni e riscaldamento atleti ore 10,00 Cerimonia di apertura (a cura del Gruppo Sbandieratori e Musici Petroniani) ore 10,15 Inizio finali individuali - A seguire Finali a squadra ore 14,00 Rinfresco per atleti, tecnici e giudici con Premiazioni Gara presso il centro giovanile “Il Blogos”Via dei Mille 25 - Casalecchio di Reno

Remo Testoni, un grande! Maurizio Sgarzi

1977 nel salone Croce cominciavano a prendere piede le attività “strane” (così dicevano gli sportivi doc), quando Serena Frascaroli (un’animatrice della Polisportiva) mi presentò un suo amico ingegnere : pratica la più antica arte marziale cinese, il t’ai chi ch’uan, roba da marziani a quel tempo. La faccia simpatica, un sorriso accattivante e una modalità cordiale mi fecero decidere di intraprendere questa nuova attività ; da allora Remo è rimasto con la Polisportiva fino alla stagione scorsa, anche se negli ultimi anni le sue presenze erano saltuarie. In tante stagioni sportive ha coinvolto tante persone, che hanno potuto apprezzare e stimare la sua competenza, la sua determinazione e soprattutto la sua tranquillità e la serenità che metteva a proprio agio chi gli stava attorno. Da molto tempo era chiamato “il grande vecchio”, il più anziano istruttore per età, ma anche il più longevo per continuità di lavoro, fedelissimo prima alla Polisportiva Casalecchiese, poi alla Polisportiva G.Masi. Remo ci ha lasciato, il suo lavoro continua, portato avanti dalla sua allieva Paola; noi lo ricorderemo sempre.

6

Testoni insieme a Paola Gandolfi sua erede alla guida dei corsi di thai chi.


Utlimate frisebee Ultimate Frisbee vince l’oro agli Europei La redazione

C'è un po' di Polisportiva Masi nelle medaglie vinte dalle nazionali junior italiane agli Europei under 20 e under 17 di Ultimate Frisbee, disputatesi a Wroclaw (Polonia) dall'8 al 13 Agosto. Nella nazionale femminile under 20 era infatti stata convocata Veronica Benini, atleta Masi che si allena negli Alligators, la squadra di Ultimate Frisbee biancoverde Nella nazionale maschile under 20 erano invece presenti Federico Forte e Matteo Ventura, anche loro Masi e infine Simone Gasperini, selezionato nella nazionale maschile under 17. Inoltre, ad allenare la nazionale femminile under 20 c'era Piero Pisano, l'allenatore della nostra squadra. Alla fine, il palmares dell'Italia ha visto 1 medaglia d'oro per le ragazze, che hanno battuto in finale la favorita Germania (si Da sinistra: P.Pisano, M.Ventura, S. Gasperini, F. Forte, V.Benini tratta della 1° medaglia d'oro vinta dall'Ultimate frisbee Italiano) e una medaglia di bronzo per la maschile under 20, che hanno sconfitto la Gran Bretagna 13 a 12 in una emozionantissima finalina per il terzo e quarto posto. Ultimo posto purtroppo per la nazionale maschile under 17 che ha pagato l'inesperienza e l'età troppo bassa di alcuni giocatori rispetto alle altre nazionali.

7


Microcosmo Basket: i ragazzi del 98-99 dal 28 Agosto al 4 Settembre hanno vissuto una bellissima esperienza in ritiro pre-campionato a Coredo in Val di Non. La stupenda cornice paesaggistica delle alpi trentine ha fatto sentire meno la fatica dei due allenamenti al giorno a cui i ragazzi erano sottoposti. Si sono strette amicizie con le ragazze della ginnastica artistica e al ritorno in treno i messaggini arrivavano numerosi. Un ringraziamento particolare a "Quelli che" e a Doriano per la sua gramigna con la salsiccia tanto apprezzata da tutti.

La nuova palestra Nell’immagine la nuova palestra del Liceo Da Vinci, inaugurata lo scorso 26 settembre e realizzata nell’area adiacente l’Itis Belluzzi dalla Provincia di Bologna unitamente alla nuova sede del Liceo. Nella palestra che ha dimensioni 30 x 19 hanno trovato spazio diverse nostre squadre di pallacanestro e pallavolo che nello stesso impianto disputeranno anche partite di campionato. Per rendere possibile lo svolgimento dei campionati il Comitato di gestione delle palestre di cui la Masi è la referente ha deciso l’acquisto di un tabellone elettronico e di alcune panchine.

Arrampicata: una parete tutta gialla Una buona notizia per gli appassionati di arrampicata sportiva. L’Istituto Tecnico Salvemini con il contributo della nostra Polisportiva ha praticamente raddoppiato la metratura della parete artificiale di arrampicata sportiva installata nella palestra dell’Istituto di via Pertini 2. La nuova parete, adiacente all’altra e di colore giallo è caratterizzata dalla presenza di un “tetto” che consente un livello di difficoltà maggiore ai diversi atleti di ogni età iscritti ai corsi organizzati in collaborazione con la FASI e dalla stessa scuola che utilizza la parete durante le lezioni di educazione fisica e come adeguato mezzo per favorire l’integrazione degli alunni disabili.L’arrampicata sportiva è infatti uno degli sport che meglio si presta a valorizzare le diverse abilità e a conferma di questo la FASI ( federazione arrampicata sportiva italiana) ha già deciso di organizzare a Casalecchio, per il secondo anno consecutivo, i Campionati Italiani ParaClimb dedicati quindi agli atleti del CIP ( Comitato Italiano Paralimpico) programmati per il 12 e 13 novembre ( vedi articolo a pag.6) Polisportiva Masi in collaborazione con Associazione Culturale “Il Cammino Interiore” organizza tre incontri:

“l’Utilizzo dei Cristalli” Fin dalle più antiche civiltà si riscontra l’utilizzo dei cristalli, in forme e modalità diverse tra loro, ma tutte guidate da un unico filo logico: la capacità dei cristalli di condurre energia. Un corso base introduttivo della durata di tre incontri, dove faremo la conoscenza dei cristalli e dei fossili che ci possono aiutare a migliorare l’energia ed il benessere nostro e delle nostre abitazioni. Impareremo dove posizionarli all’interno delle nostre case per ottenere un ambiente più rilassato e protetto, ma non solo: impareremo a scegliere quali cristalli o fossili portare con noi, per sentirci più energici, più sicuri di noi e più rilassati.

Conduce l’attività: Laura Lionello - Associazione Culturale“Il cammino interiore”

Lunedì 7 - 14 - 28 novembre dalle ore 20.30 Presso Salone Polisportiva G. Masi via N.Bixio, 12 - Casalecchio di Reno (BO)

Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi: Polisportiva Giovanni Masi associazione sportiva dilettantistica Via Nino Bixio 12 – Casalecchio di Reno – Bologna Tel. 051/571352 – email: polmasi@polmasi.it – URL: www.polmasi.it

8


Microcosmo

Sport in Centro Nella foto un momento della applaudita esibizione del gruppo di Ginnastica Artistica durante la manifestazione Sport in Centro che si è svolta con successo Sabato 17 settembre nelle vie pedonali e piazze Casalecchio e durante la quale le associazioni sportive del territorio si sono presentate alla città. Eravamo presenti con i settori Pattinaggio, Ginnastica artistica, Balli di Gruppo, Samba, Salsa Cubana, Basket, Volley, Frisbee e Difesa Personale. Tutti i gruppi si sono esibiti davanti al numeroso pubblico intervenuto per la tradizionale festa dello sport casalecchiese.

20 ^SAN MARTINO SPORT AWARDS Anche tanti atleti "Masi" premiati nella serata dedicata allo sport casalecchiese Ancora una volta, Domenica 13 novembre alle 20,45, nell’ambito della festa di San Martino e nel suggestivo scenario del Teatro Comunale si svolgerà l’attesa serata di premiazione degli sportivi casalecchiesi o che gareggiano per società sportive locali. Nel corso della serata, organizzata dal 1991 dall’Assessorato allo Sport, verranno premiati singoli atleti, gruppi e dirigenti sportivi che si sono particolarmente distinti per risultati agonistici, partecipazione a particolari eventi, comportamenti virtuosi o carriere pluriennali. Un occasione per ritrovarsi insieme, per conoscere le altre realtà sportive del territorio e scoprire che a Casalecchio di Reno vivono e si allenano atleti/e e tecnici sportivi che vestono la maglia “azzurra” in diverse discipline, atleti quindi di livello nazionale e internazionale. La punta di diamante di un movimento che muove oltre 10.000 persone impegnate a fare sport e attività motoria in modo organizzato nella nostra città (e molte altre a farlo in modo autonomo) e che ha la nostra Polisportiva come principale catalizzatore. Saranno infatti numerosi gli atleti e le squadre della Masi presenti sul palco la sera del 13 novembre: pattinaggio, nuoto (master, agonistico e sincro), pallavolo, basket, orienteering e tanti altri che saranno premiati dal Sindaco Simone Gamberini e dalll’Assessore allo Sport Piero Gasperini insieme al Presidente del Coni Provinciale Renato Rizzoli

9


...segue Informasoci DURATA CORSI A.S. 2011-2012

Per l’anno sportivo 2011-2012 tutti i corsi avranno la seguente durata: 1° quadrimestre da lunedì 26 settembre 2011 a martedì 31 gennaio 2012 compresi 2° quadrimestre da mercoledì 1 febbraio a giovedì 31 maggio 2012 compresi

FESTIVITA’ A.S. 2011-2012

Durante l’anno sportivo 2011-2012 tutti i corsi saranno sospesi per festività nelle seguenti giornate e periodi: martedì 1 novembre 2011 - giovedì 8 dicembre 2011 da sabato 24 dicembre 2011 a venerdì 6 gennaio 2012 compresi per le festività natalizie da giovedì 5 aprile a mercoledì 11 aprile 2012 compresi per le festività pasquali mercoledì 25 aprile 2012 - martedì 1 maggio 2012 Le quote di iscrizione ai corsi sono state stabilite considerando queste sospensioni di attività, pertanto non possono essere considerate lezioni perse e quindi non possono essere recuperate.

CERTIFICAZIONE MEDICA Per frequentare le nostre attività occorre consegnare un certificato del proprio medico curante in originale completo di timbro e firma attestante l'idoneità alla pratica sportiva generica o in alternativa copia del libretto dello sportivo mostrando l’originale. Il certificato va consegnato al proprio istruttore (o presso la segreteria in cui è avvenuta l’iscrizione) entro e non oltre la prima lezione, in caso contrario l'allievo sarà sospeso dall'attività fino a consegna avvenuta. Con la Delibera della Giunta regionale 775 del 26/04/04 in vigore dal 1° settembre 2004, le visite e le certificazioni per i minori e i disabili di ogni età sono gratuite sia per la pratica agonistica che per la pratica non agonistica. Per frequentare i corsi dei settori Yoga, Linguaggi del Corpo, Danze e Balli e Zerosei, non occorre il certificato in quanto trattasi di attività ludico-motorie e non sportive.

RITIRO DAL CORSO E' possibile fare il ritiro dal corso, con conseguente restituzione della quota di iscrizione, solo con le seguenti modalità:  è possibile avere il rimborso totale della quota di iscrizione solo se il ritiro avviene prima dell'inizio del corso;  è possibile avere il rimborso parziale della quota entro le prime due settimane dall’inizio del corso (4 lezioni per i corsi bisettimanali, 2 lezioni per i corsi monosettimanali) trattenendo € 5,00 per ogni lezione trascorsa indipendentemente che si sia frequentata o meno;  non verrà restituita alcuna quota o parte di essa trascorsi i termini sopra indicati;  la quota associativa versata per la tessera sociale non verrà in alcun modo restituita;  non è possibile restituire la quota (o parte di essa) per le lezioni perse per motivi di salute o personali. I corsi avranno inizio solo se si raggiungerà il numero minimo necessario di iscritti

TESSERA SOCIALE Tutte le attività sportive e ricreative proposte dalla Polisportiva sono riservate ai soci muniti di tessera associativa regolarmente rinnovata per l’anno sportivo in corso. All'atto dell'iscrizione alla Polisportiva G. Masi viene rilasciata la tessera sociale che risponde ai requisiti richiesti dalla normativa vigente e rappresenta il simbolo di appartenenza all’Associazione. Allo scopo di farne un buon uso ricordiamo che:  Il costo del rilascio e del rinnovo della tessera sociale è di € 15,00.  Per i nuclei familiari solo un componente della famiglia paga la quota e agli altri familiari sarà rinnovata gratuitamente.  La tessera ogni anno per avere valore, a tutti gli effetti, deve essere regolarmente vidimata versando la relativa quota di iscrizione a socio. La tessera rinnovata è valida per un anno sportivo, intendendo per anno sportivo il periodo compreso tra il 1 settembre 2011 e il 31 agosto 2012.  La TS è unica e valida per tutte le attività della Polisportiva G. Masi relative all'anno sportivo per il quale la stessa è vidimata e dovrà essere esibita ad ogni iscrizione ad attività e/o iniziative della Polisportiva G. Masi.  I possessori della TS, regolarmente vidimata, sono di diritto soci della Polisportiva G. Masi, come previsto dagli atti statutari.  In caso di smarrimento della TS, facendone richiesta, verrà rilasciato un duplicato dalla segreteria.  La TS da diritto ad una serie di agevolazioni, sconti e servizi che sono pubblicati e aggiornati periodicamente su INFORMASI e sul sito internet www.polmasi.it

10


Informasoci 200 cittadini casalecchiesi alla Perugia - Assisi Maurizio Sgarzi

Un lungo fine settimana dedicato alla Marcia per la pace Perugia-Assisi ha visto coinvolti oltre 200 cittadini casalecchiesi tra fiaccolate, staffette e marce. Si è iniziato giovedì 22 settembre con una fiaccolata, in preparazione alla marcia, che si è snodata dall’ingresso della Chiusa di via Porrettana, recentemente insignita dall’UNESCO “Patrimonio Messaggero di una cultura di pace a favore dei giovani”, fino alla Casa per la pace, dove una rappresentante dell’associazione Casalecchio nel cuore ha letto alcuni brani significativi, per stimolare alla riflessione i partecipanti. Poi la fiaccolata si è conclusa dietro il Municipio, dove il Sindaco Simone Gamberini ha affidato un messaggio di pace ai componenti della staffetta per la pace, da consegnare agli organizzatori della Marcia per la pace. Venerdì 23 alle ore 9, davanti al Municipio, 4 pulmini e 20 partecipanti (4 ciclisti, 5 escursionisti, 1 podista, 7 praticanti il nordic walking, 3 persone di supporto organizzativo) sono partiti da Casalecchio con destinazione Perugia. La Polisportiva G.Masi e l’Associazione Percorsi di pace, insieme all’Amministrazione Comunale, hanno organizzato questa iniziativa, convinti di dare il proprio originale contributo alla causa della la pace. Pedalando, camminando, correndo e facendo nordic a staffetta, quindi ininterrottamente, siamo arrivati a Perugia sabato 24 settembre nel primo pomeriggio stanchi, contenti della bella impresa, ma soprattutto ricchi delle belle esperienze vissute. Accolti in modo speciale a Londa (alto Mugello) alla sera di venerdì da Sindaco, Assessori e da tanti citta-

dini (ci hanno offerto la cena e doni) ; dissetati abbondantemente con birra (e patatine fritte) a Pratovecchio, dove il Sindaco ci ha accolto a mezzanotte sotto un tendone con duemila persone, che hanno ascoltato e applaudito la nostra iniziativa. Infine accolti dall’Assessore allo sport del Comune di Arezzo, assonnato (erano le 6 di mattina), ma generoso nell’offrire a tutti una colazione al bar. Scortati poi da alcuni ciclisti aretini, siamo ripartiti verso Perugia. Abbiamo pernottato negli stand fieristici di Bastia Umbra assieme a 4 mila giovani, impegnati in un meeting di preparazione alla marcia. Da Casalecchio, intanto, domenica mattina, sono partite 175 persone per ricongiungersi con gli staffettisti : la tanta gente presente non ha permesso questo contatto nel momento significativo in cui, con il Sindaco, siamo stati chiamati sul palco, per raccontare l’avventura della staffetta e leggere il messaggio di pace di Casalecchio. Poi la lunga marcia, festosa, allegra, faticosa salendo le rampe di Assisi, significativa sentendo i vari interventi dei personaggi sul palco. Se abbiamo aderito alla marcia per stare insieme, per motivi sportivi, per camminare, per visitare Assisi è sicuramente un fatto molto positivo, ma chi vi ha aggiunto la convinzione precisa di rinnovato impegno, da praticare subito, il giorno dopo, in favore della pace, della nonviolenza, dei diritti umani, allora ha colto la vera essenza del messaggio di Aldo Capitini, ideatore dell’iniziativa, a 50 anni dalla prima Marcia per la pace, il 24 settembre 1961.

Gli “staffettisti” a Perugia con il Sindaco Simone Gamberini e il Coordinatore del Tavolo della Pace comunale Mattia Baglieri

11


Pallavolo " dåu ciacher ed pallavolo e dimondi fãt " Mauro Raspadori

confermare ancora, la filosofia Masi. Per favorire la squadra ad affrontare con maggiore sicurezza questo impegnativo e lunghissimo campionato che dura da novembre a maggio 2012, abbiamo incrementato numericamente il “roster” con alcune ragazze prese in prestito da Società limitrofe. Una duplice e bella novità, arriva dal Vice-Coach; abbandona (per ora) Erica Bergonzoni, che nei primi mesi del 2012, per la felicità di Papà Ale, darà alla luce un bel maschietto. A sostituirla, un gradito rientro in MasiVolley, Claudia Torchia, e nostra exgiocatrice e sorella maggiore di Giulia, infaticabile palleggiatrice della Max-band,. Un’altra neo-promossa è la 2° Div. di Mauro Angelillo, che al primo anno alla Masi, ha saputo ben motivare un gruppo di ragazze nelle cui fila militano le giocatrici Sara Bovina, Beatrice D’Agostino, Elisa Gamberini e Martina Masetti che hanno saputo riconquistare una promozione dalla 3° alla 2° per 2 anni consecutivi. L’aiuto in palestra sarà a cura della neo-allenatrice Fipav Erica Galeazzi. In modo forse inedito, queste ragazze hanno saputo accettare la decisione Societaria di una “non promozione” nell’anno anno 2009-10, e trasformare in ulteriore promozione lo scorso anno sportivo. Dire brave, è forse riduttivo. Nel segno della continuità la squadra Under 16 e 3° Divisione di Barbara Cappelletti. Dopo il convincente lavoro svolto lo scorso anno, Capitan Clara Gallozza e compagne, affronteranno, insieme a qualche inserimento da altre squadre, una sfida importante con il campionato “Under 16 Eccellenza” considerato simbolo dell’attività giovanile. Il risultato finale, ne siamo sicuri, darà ulteriore forza alle scelte agonistiche che finora hanno ben ripagato, guidando e valorizzando le predisposizioni delle atlete a questo non facile sport di squadra. Novità in 3° Divisione Seniores, dopo lo scorso anno “vissuto sotto le aspettative”, si è imposto un cambio alla guida tecnica con l’avvento del tecnico Nicola Negroni, il quale parallelamente sarà impegnato con una Società del fronte Imolese in serie D regionale, saprà sicuramente imporre un ritmo di lavoro diverso, anche allo scopo di valorizzare maggiormente alcune giovani ragazze Juniores. Stefano Longhi e Federica Gamberini (neo Allenatrice Fipav), si succederanno per impegni Universitari di Federica, alleneranno la squadra Juniores CSI, composta da ragazze che fanno della pallavolo un giusto mix fra amicizia ed impegno fisico.

Ricominciare con “l’Editoriale” di un altro anno sportivo dopo i due precedenti, che ci hanno visti apprezzati ed indiscussi attori sul territorio Provinciale Pallavolistico femminile, non è cosa facile. Lanciare facili proclami, speriamo non sia mai più caratteristica del nostro Popolo; da noi, alla”Masi” non è mai andato molto di moda. Nel settore pallavolo pure. Finora, grazie alle risorse e l’impegno dei Dirigenti della polisportiva G. Masi, insieme al D.S. del settore Pallavolo Claudio Baldoni, la Segretaria Maura Popoli, Mary D'Urso, Lorella Nerozzi e Nicola Spadoni, abbiamo raccolto i frutti di un paziente “lavoro” sulle giovani Atlete. Dopo un periodo non proprio positivo, ma sempre ottimisti, con Atlete ed Allenatori che hanno continuato a credere nella nostra serietà, ci siamo tolti qualche bella soddisfazione. Non saremo campioni Regionali e tanto meno Nazionali, ma per tutti noi, nella bacheca dei nostri ricordi, è una soddisfazione che non vale nemmeno l’utilizzo di “ 2 M-u-stercard” messe assieme. E sposando questa filosofia, sorridiamo al “ Must Slog ” del mitico Paolo Cevoli, fatti e non……. Ma parliamo di Pallavolo, alla Masi. La pallavolo e gli altri sport a Casalecchio di Reno, in tema di impianti sportivi, finora (…ma domani ???), godono di una condizione particolarmente favorevole rispetto al vicino Comune di Bologna. La nuova palestra del Liceo Da Vinci, collocata al limite del confine con la Città capoluogo, potrebbe fungere da “ponte sportivo” verso i vicini Quartieri Reno e Saragozza. L'impianto contribuirà ad offrire spazi più adeguati soprattutto per l’attività agonistica, seppure con limitati posti ( sic! ) per il pubblico e pochi locali per il ricovero delle attrezzature, per il normale funzionamento dell'attività serale delle Società Sportive. Questa l’attività in palestra: Due squadre di Prima Divisione. Una Seniores (over 18) ed una Juniores (under 18). Nella 1° Div. Seniores, alla cui guida è già al lavoro Gabriele Sapori, che già negli anni precedenti, qui sulle sponde del Reno, ha dimostrato di saper guidare gruppi agonistici. Quest’anno, pur perdendo alcune importanti giocatrici e con l’inserimento di alcune giovani anche Under 18, dovrà affrontare con caparbietà il Top delle società Provinciali. A Gabriele ed alla nostra squadra la caparbietà non manca. La neo-promossa al massimo campionato provinciale di 1° Div. Juniores, avrà ancora alla guida il riconfermatissimo Max Guerra che “duetterà” con il sopracitato “collega” Gabriele, per

(Continua a pagina 13)

12


Pallavolo

(Continua da pagina 12)

Il numeroso gruppo di Under 16, è ulteriore motivo di soddisfazione in primis perchè verrà guidato da Deborah Palmieri, Allenatrice Fipav, nonché nostra exgiocatrice, nel miglior segno della continuità nei colori Sociali: Per quanto riguarda le Atlete, molte di loro con interessanti caratteristiche al gioco, se sapranno affrontare con serietà gli allenamenti in palestra, coglieranno con soddisfazione il frutto del loro impegno. Novità pure nella neo Under 14; come di consueto la nostra preziosissima Mary D’Urso da sempre Direttore Tecnico del settore giovanile, ha lasciato ad Amedeo Brunetti la guida del gruppo per dedicarsi

con più attenzione alla squadra “Cavicchi” così denominata dal campionato Under 12 Fipav, e composta da Atlete molto promettenti su cui ci sono aspettative di crescita individuale e di gruppo. Il consistente numero di iscritte nei gruppi di Minivolley, allenati da Chiara Orzeszko, Mary D’Urso, Erika Galeazzi e con l’aiuto in palestra di Martina Pirani (attaccante in banda della 1° Div Juniores), chiude il cerchio della crescita del Settore Pallavolo, a dimostrazione dell’importanza che riveste il coinvolgimento delle nostra atlete anche a compiti tecnici di istruzione alle giovani generazioni e consolidare nel tempo il valore e la qualità del settore nella polisportiva Masi.

La squadra della MasiVolley “MaxBand”, vincitrice del 4° Trofeo “Memorial Marco Pizzirani” al PalaSalvemini del 1° ottobre. Sponsor della manifestazione il Forno Pizzirani di Casalecchio di Reno. Nella foto, le ragazze al banchetto del Partner Etico LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori)

Detersivi Industriali PELLONI S.r.l. 40056 - Crespellano (Bo) Via G. Pastore, 10

Tel. 051 6720039 - fax 051 6720145 E-mail: info@pellonisrl.it www.pellonisrl.it

13


Informasoci

Teatro Comunale “A. Testoni” di Casalecchio

Piscina Comunale M.L.King di Casalecchio di Reno. Tel. 051 575836 Sconto € 0,50 sul biglietto d'ingresso e € 5,00 sugli abbonamenti.

Piazza del Popolo, Casalecchio di Reno Tel. 051 573040 www.emiliaromagnateatro.com sconto 10% sul prezzo intero biglietti stagione di prosa

Sarti Sport Articoli sportivi (sub, piscina, mare) P.zza Kennedy 1, Casalecchio di Reno Tel. 051 576069 Sconto 15%

Emilbanca Casalecchio Via Pascoli, Casalecchio di Reno. Condizioni speciali per i soci Masi

Antonio Dall’Olmo Osteopatia e terapia manuale Via Risorgimento 432/5C Ponte Ronca Cell. 333 5259861 - Sconto 10%

UTOPIA Scuola di vela e noleggio barche all'isola d'Elba. Convenzione con prezzi agevolati

Maurizio Mioli Fisioterapista e Terapeuta posturale Soluzioni per la schiena Cell. 328 4117432 - Sconto 10%

CD Fantasy Noleggio e vendita CD e DVD nuovi e usati Via Porrettana 207 Casalecchio di Reno. Tel. 051 6130290 Tessera video gratis sconto 20% sulla prima ricarica sconto 10% su ogni acquisto

Zenzero Viaggi Via Battindarno 150/F Bologna Tel. 051/5873256 Condizioni speciali per i Soci Masi

La Carriola

UNIPOL Assicurazioni

Pizzeria - Via della Pietra n.31, Bologna Sconto 10%

Via Marconi 8 Casalecchio di Reno Tel. 051/281888 Condizioni speciali per i Soci Masi

Fiduciaria Immobiliare Studio Immobiliare Tel. 051 6166564 Sconto 30%

Sport & Sporty

Articoli sportivi Galleria Ronzani a Casalecchio di Reno. Tel. 051 6130640 Sconto 15%

Alba Motor Concessionaria BMW e MINI Via G. Rossa n. 8 tel. 0516137811 www.vantigroup.it condizioni speciali Soci Masi

La Cartoleria di Zanotti Scuola e Ufficio Via Garibaldi 32 a Casalecchio di Reno. Tel. 051570233 Sconto 10% escluso promozioni

Emporio d’Arte

Ambaradan Gelateria & Piadineria Via Porrettana n. 197, Tel. 051 9919984488 condizioni speciali Soci Masi 1 piadina + 1 gelato = 1 bibita analcolica omaggio Gelato in vasca da asporto € 16,00/kg

McDonald’s Centro Commerciale Shopville Sconto 10%

14

Cornici su misura Via Marconi 93 Casalecchio di Reno. Tel. 0516130760 Sconto 20% per i Soci

Vetreria Pizzirani Via Predosa 15 Zola Predosa (BO) Tel.051 755451 Cell 3357576779 Sconto Soci 10% www.pizzinivetriecornicibologna.com e.mail pizzirani.germano@gmail.com


Blogos La nuova Stagione del Blogos Primi bilanci dopo quasi un anno di nuova gestione del Blogos. Come ricorderete lo scorso anno la nostra polisportiva ha risposto all’appello delle Istituzioni per rilanciare il Centro Giovanile e insieme ad altre associazioni ha fortemente investito in uomini e mezzi nella ristrutturazione del BarBlogos e nella manutenzione dell’intero stabile con il chiaro intento di farlo diventare il locale dove i giovani casalecchiesi potessero ritrovarsi per suonare, recitare, vedere film, partecipare a laboratori e concerti; in sintesi un punto di ritrovo per tutti, magari anche per un aperitivo, un pranzo o una cena. I risultati non sono mancati grazie anche allo spirito e alle capacità di un gruppo di ragazzi che hanno radicalmente trasformato il BarBlogos rendendolo molto accattivante con una variegata scelta di menu, serate a tema, feste musicali e che è stato molto apprezzato anche dai tanti frequentanti la vicina piscina King durante la stagione estiva. Cosa si può fare al Blogos? Possibilità di affitto delle sale ed organizzazione di cene o buffet per feste compleanno, feste di laurea, corsi, riunioni, meeting, ecc…ecc.. Spazi disponibili al mattino per chi vuole studiare da solo o insieme agli amici. Collegamento wi-fi gratuito per tutti Sala prova musicale e diversi corsi di musica Proiezione in diretta su tv o megaschermo di eventi sportivi ( partite di calcio, mondiali, olimpiadi ecc…) Assistere a concerti musicali Laboratori e Stage Il BarBlogos è aperto dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20 e il sabato, da novembre, dalle 14 alle 20 Dalle 8 colazioni con ampia scelta di paste e brioche Dalle 12 alle 15 tavola calda con menu diversi ogni giorno (sconto 10% ai soci Masi) Per tutta la stagione invernale al Blogos ci sarà:  Lunedì sera: musica brasiliana  Martedì sera: le cenette speciali  Il primo venerdì di ogni mese: giocoleria  Gli altri venerdì e il sabato: concerti musicali Per saperne di più visita i siti www.polmasi.it - www.ilblogos.it o scrivi a barblogos@polmasi.it

15


NUOTO MASTER

Casamasi

STUDIO ASSISTITO per bambini dai 6 agli 11 anni I trimestre: dal 19 Novembre 2011 al 18 Febbraio 2012 II trimestre: dal 25 Febbraio al 26 Maggio 2012 Il Sabato dalle ore 10,00 alle ore 12,00 presso il Salone della Polisportiva G. Masi Un spazio accogliente a disposizione dei bambini che offre l’opportunità di essere aiutati nello svolgimento dei compiti per casa e assistiti nello studio.

STUDIO ASSISTITO per ragazzi fino ai 14 anni I trimestre: dal 8 Novembre 2011 al 16 Febbraio 2012 II trimestre: dal 20 Febbraio al 31 Maggio 2012 Il Martedì e Giovedì dalle ore 14,30 alle ore 16,30 presso il Salone della Polisportiva G. Masi Un spazio accogliente a disposizione dei ragazzi che offre l’opportunità di essere aiutati nello svolgimento dei compiti per casa e assistiti nello studio Che obiettivi ci proponiamo?  Accompagnare i ragazzi a dare il meglio di sé  Fornire un supporto ai ragazzi nell’individuare strategie utili al miglioramento degli apprendimenti e dell’autonomia  Evitare la dispersione scolastica e prevenire il disagio.

“LA BALLOTTA DEL BALLO” LABORATORIO DI DANZA, MUSICA ED ESPRESSIONE CORPOREA aperto alla partecipazione di persone disabili, educatori e volontari Percorso che spazia dagli ascolti musicali all’apprendimento di danze popolari “codificate” alla creazione di alcune coreografie originali; il tutto con un taglio decisamente educativo-riabilitativo con una forte attenzione all’aspetto emozionale e relazionale prevedendo quindi anche dei frequenti ed importanti momenti di verbalizzazione e confronto. Ci saranno anche momenti di gioco e di relax nonché di incontro, scambio e integrazione con le altre realtà che vorranno partecipare.

il giovedì dalle 9.45 alle 12.30 a partire dal 13 ottobre Presso il Centro Socio-culturale Croce Via Canonica 18/20

(iniziativa gratuita rivolta ai soci)

Per informazioni rivolgersi a: Polisportiva Giovanni Masi – Associazione Sportiva Dilettantistica dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 16 alle 19,30 Via Bixio 12 – Casalecchio di Reno – Bologna Tel. 051/571352 – Fax 051/592651 – Email: casamasi@polmasi.it

16


Formazione I Dirigenti Masi si aggiornano alla Cà Vecchia Maurizio Sgarzi

L’indagine, commissionata dalla Polisportiva all’Università di Cassino, perché ci si potesse rendere conto, sia del livello di gradimento dei soci rispetto al nostro lavoro, sia delle prospettive e delle scelte future atte a mantenere elevata la qualità del nostro lavoro, ha dato risultati interessanti, che ci obbligano a lavorare a vari livelli.Alla Convention abbiamo ascoltato il prof. Borgogni e la sua equipe affermare che uno dei punti di forza della Polisportiva, a giudizio dei nostri 1200 soci che hanno partecipato all’indagine è la formazione e la qualità degli istruttori. Tutto ciò è merito della competenza e della capacità dei nostri operatori di aggiornarsi, di prepararsi , sia tecnicamente, sia personalmente, per relazionarsi nel modo corretto con i propri allievi. Merito anche del settore Formazione che ha continuato negli anni a dare stimoli,proponendo all’attenzione di tutti, attività di coinvolgimento e di approfondimento. L’indagine ha rilevato anche situazioni da migliorare : il grande interesse e il continuo lavoro di qualità dei dirigenti di ogni singolo settore non è uguale a quanto occorrerebbe per le problematiche complessive della Polisportiva. Per vincere le sfide future e per essere preparati alle continue trasformazioni che la società ci impone, è necessario avere dirigenti preparati, legati ai valori della Polisportiva, capaci di una visione generale, pronti a lavorare nella complessità e per la qualità, che i quasi ottomila iscritti alla nostra società sportiva ci chiedono. Quindi tutto il Consiglio Direttivo, assieme a dirigenti e responsabili, dei settori saranno impegnati in un’attività di formazione sabato 26 (ore 15-19) e domenica 27 (ore 9-17) novembre 2011 alla Cà Vecchia, via Maranina Sasso Marconi; l’attività sarà condotta dalla Dott,ssa Elia Contoz.

9

Sede: Via Ronco, 19 40013 Castelmaggiore (BO) tel. e fax 051 70 14 85 Cell. 335 39 41 89 www.viaggi-canelli.it

17


segue INFORMASOCI

Escursionismo & Trekking

Gruppo Escursionismo & Trekking Maurizio Sgarzi

Nascono due gruppi, anzi nasce un nuovo gruppo ! Polisportiva G.Masi e Associazione Percorsi di pace hanno deciso di portare avanti un’esperienza comune sul tema dell’escursionismo : tutto questo genererà sicuramente grandi vantaggi numerici, economici e sicuramente sociali. Dovremmo avere la capacità di superare le peculiarità di ogni associazione, pensando esclusivamente ai vantaggi che un grande gruppo, organizzato e coeso, può avere sul tema del “camminare”. Anche se dal punto di vista organizzativo dovremo tenere conto delle tante iniziative già portate avanti dalle due organizzazioni, ci sono sicuramente spazi a disposizione e persone interessate a questo tipo di attività. Il gruppo organizzatore si è incontrato ed ha elaborato un primo programma ottobre-dicembre, per saggiare l’interesse dei partecipanti ed ascoltare poi le esigenze del gruppo che si formerà. L’obiettivo è quello di proporre di camminare per mantenersi in movimento, perché migliora la salute ed ha un’azione educativa ; di camminare per stare in compagnia, l’uno a fianco all’altro, entrando, magari in difficoltà, allungando la mano per aiutare, per rimanere in contatto con il ritmo del proprio passo, lontano dal traffico e dai rumori, per assaporare il piacere di gustare lentamente il territorio in modo approfondito. Due sono gli obiettivi principali del gruppo :  la prima proposta di attività è quella di organizzare “i martedì del cammino” (inizialmente due volte al

18

mese) : movimento e cultura, cioè piccole camminate nella mattinata (alcune volte anche di un’intera giornata), con un preciso intento culturale, cercando di approfondire le tematiche dettate dalla meta del cammino stesso.  un’ escursione i mensile (un giorno, due giorni, più giorni, la Casalecchio Monte Sole, il cammino di Santiago) A breve uscirà il depliant del gruppo, ma già da ora possiamo anticipare le mete delle escursioni già programmate : Martedì 11 ottobre 2011 Casa Pace, Stadio, S.Luca, via Dei Bregoli, Casa Pace. Partenza ore 9 Casa per la pace “La Filanda” Canonici Renani 8 Martedì 25 ottobre - Casa della Conoscenza, Parco della Chiusa, S.Biagio, Villa Marescalchi, Eremo di Tizzano, Quartiere Marullina, Casa Conoscenza. Partenza ore 8,30 Casa Conoscenza via Porrettana Martedì 8 novembre - Casa Conoscenza, Ceretolo, Via Galluzzo, Monte Capra, Eremo di Tizzano, Quartiere Marullina, casa Conoscenza. Partenza ore 8,30 Casa Conoscenza Martedì 22 novembre - Casa per la pace, parco Masetti, lungo Reno quartiere Barca, Ponte Lungo e ritorno. Partenza ore 9 Casa per la pace “La Filanda” Martedì 13 dicembre - Casa per la pace, pista ciclabile che porta a Bologna, Mercatini di S.Lucia e ritorno (autobus). Partenza ore 9 Casa per la pace Domenica 23 ottobre - Dal Parco della Chiusa al Parco Cavaioni ore 9-17. Partenza ore 9 davanti all’ingresso del parco della Chiusa Sabato 19 e Domenica 20 novembre Escursione a Londa (alto Mugello). Parco delle Foreste Casentinesi Domenica 4 dicembre - Da S.Michele in Bosco a Forte Bandiera Tutte le iniziative sono rigorosamente riservate ai soci della Polisportiva G.Masi e dell’associazione Percorsi di pace. Per informazioni ed iscrizioni : Polisportiva G.Masi 051 571352 Associazione Percorsi di pace 051 6198744


Informasoci

esibizioni e giochi con i settori della Polisportiva e animazione

Domenica 18 dicembre 2011 dalle ore 15,00 Palazzetto A. Cabral nel pomeriggio attendiamo l'arrivo di Babbo Natale con doni a tutti i bambini Iniziativa rivolta ai soci

RESTAURI

CD FANTASY

s.n.c. di CARLONE GIUSEPPE & C.

NOLEGGIO DVD COMPRAVENDITA CD USATI

RESTAURI INTERNI - ESTERNI COSTRUZIONI - MANUTENZIONI

VENDITA CD e DVD nuovi e usati (CONVENZIONI SOCI POLISPORTIVA MASI) Negozio self 24 ore su 24: Via PORRETTANA 207

Via Galilei, 5 Monteveglio (Bo)

Self 24 ore su 24: Via PORRETTANA 24/3

Tel. e Fax 051.83.31.02 Cell. 339 5624599

CASALECCHIO di RENO

TEL\FAX 051/6130290 E-MAIL cdfantasy@cdfantasy.it www.cdfantasy.it

19


Quelli Che...

Mercatino di Natale di Trento - Tour dolomitico - shopping Natalizio a Moena, Canazei e Ortisei - per gli appassionati le prime sciate in un contesto di piste straordinario - Il tutto soggiornando in un Hotel*** con Centro Wellness a disposizione.

Camminata sulla neve con le ciaspole, racchette da neve (mezzo di trasporto dei contadini di una volta per spostarsi non sprofondando nella neve, allora abbondante). Soggiornando in un Hotel***

Questo programma può subire variazioni a seconda delle necessità organizzative. Per ogni gita verrà distribuito un programma dettagliato.

21


Podismo e NordicWalking Camminare insieme è meglio! Marino Mascagni Il 7 settembre è ripartita ufficialmente l’attività di Nordic Walking, la salutare camminata finlandese con i bastoncini che sta riscuotendo sempre più successo. Le attività si moltiplicano in tutta Italia e anche noi l’abbiamo riscontrato nella folta presenza ai corsi e alle passeggiate di vario genere. Inoltre la partecipazione di quasi 40 persone alla serata di inaugurazione della nuova attività che si è svolta la sera del 27 settembre conferma lo voglia di partecipare e di stare insieme. L’iniziativa di maggior rilievo del mese di settembre è stata sicuramente la partecipazione alla Staffetta ciclopodistica Casalecchio - Perugia dove il nostro gruppo con 7 presenze è risultato essere il più numeroso della spedizione che aveva il fine di portare il messaggio di Pace del Sindaco e della città di Casalecchio alla Marcia per la Pace Perugia – Assisi. La stagione calda e senza pioggia ci ha favorito anche per il resto delle iniziative come la prima passeggiata con istruttore ai Sassi di Rocca Malatina, le altre passeggiate sociali autogestite a Monte Sole e Monzuno e il weekend in Toscana in svolgimento in questi giorni. Vediamo ora cosa ci prospetta il futuro. L’altalenante partecipazione nelle attività del mattino ci consiglia di ampliare l’attenzione verso la fascia della 3^ età dove mantenersi attivi con il movimento è indispensabile. Un altro campo dove il Nordic Walking guarda da tempo è la fascia giovanile. Alcune esperienze nell’ambito delle attività estive, e, una iniziativa che stiamo costruendo con la Fondazione Golinelli ( La Scienza in Piazza) ci fa ben sperare per il futuro. Per rispondere a queste esigenze si sta allargando il Gruppo degli Istruttori, a breve avremo il 4°, che dovrebbe favorire la partecipazione dei praticanti delle varie attività con il supporto del “Gruppo Percorsi” composto di soci volontari e che al terzo anno di vita ha dato prova di capa-

cità organizzativa ed elemento di aggregazione. Nuovi soci si stanno avvicinando per dare il proprio contributo che è indispensabile in un momento economicamente difficile, dove anche fare pratica sportiva sta diventando un lusso. Informiamo gli amici che camminano con i bastoncini che in Polisportiva sta nascendo un ulteriore modo di camminare con il gruppo Trekking ( vedi art pag__) Diamo il benvenuto al nuovo Gruppo Escursionismo &Trekking, profeti del camminare lento che va ad offrire un’ulteriore modo di fare attività fisica all’aria aperta. Avremo modo di collaborare per iniziative comuni insieme agli altri “camminatori biancoverdi” : gli amici Podisti e Quelli Che. Nella tabella qui sotto le iniziative importanti per la fine dell’anno e inizio 2012...vi aspettiamo.

PASSEGGIATE DOMENICALI CON ISTRUTTORI 13/11 Parco del Delta del Po (Argenta) 04/12 Bassa valle del Samoggia PASSEGGIATE SOCIALI ORGANIZZATE DAL GRUPPO PERCORSI 20/11 Prati di Mugnano- Monte Adone 11/12 Villa Angeletti e Navile PALESTRA Mercoledì ore 20.00-21.30 - Palestra dell'Istituto Alberghiero "Scappi" via Cimabue n. 2 dal 05/10 al 21/12 dal 11/01 al 28/03 Venerdì ore 18.15-19.30 - Palestra Finco - Ceretolo Dal 21/10 al 25/11 e dal 3/02 al 23/3 22


Podismo e NordicWalking

Novembre 2011 (partenza sul posto) Camminate del mese Data

Camminate

Partenza

Luogo

Percorsi in Km

Ora

6

33° La Vallazza

Parco “La Torretta” - Mo- 14– 7– 3 linella Comp. 14

9,00 10.30

13

36° Trofeo Nascetti

Viale 2 Giugno – Ozzano

12,8,35- -8– ,5 9,00 Comp. 12.722

20

Due Mulini

Lavino di mezzo – zona industriale

11,5 – 7,5 – 3 Comp. 14,010

9,00 9.30

27

20° Trofeo COFAMO

Mecato Ortofrutticolo (BO)

12 – 7 – 3

9.00

Dicembre 2011 (partenza sul posto) Camminate del mese Data

Camminate

Luogo

Partenza Percorsi in Km

Ora

4

12° del GJM

Centro Commerciale F2 Bologna

12 – 7 – 3

9.00

11

CSI Casalecchio (Adatta per il Nordic Walking)

Centro sportivo Allende Casalecchio

11,5 – 7 – 3

9.00

32° Corrida del Progresso

Centro sportivo Via Lirone Castelmaggiore

13,4-7,3-3 Comp, 21,097

9.00 9.30

18

23


Pattinaggio Settore pattinaggio con il Patrocinio del Comune di Casalecchio

SABATO 10 DICEMBRE Ore 20.00 21째 anniversario Strage Istituto G. Salvemini

Palazzetto dello Sport A. Cabral - Via Allende - Casalecchio di Reno

SPETTACOLO DI PATTINAGGIO ARTISTICO CON LA PARTECIPAZIONE TUTTI GLI ATLETI DEL SETTORE DELLA POLISPORTIVA G. MASI e NUMEROSI OSPITI

24


Pattinaggio Idee e Progetti per la prossima Stagione Ilaria Spisni

È arrivato settembre e ci siamo già rimessi i pattini ai piedi. Abbiamo chiuso la scorsa stagione con tante soddisfazioni e facendo un bilancio possiamo ritenerci soddisfatti, oltre che dei buoni risultati conquistati agli ultimi campionati, anche a proposito del fatto che negli ultimi anni il settore pattinaggio ha registrato un elevato incremento del numero degli iscritti e una buona crescita tecnico-educativa del gruppo allenatori. Il buon livello quantitativo e qualitativo che abbiamo raggiunto ci stimola a pensare e programmare l’attività secondo la “filosofia” che seguiamo ormai da qualche anno rinnovandola costantemente per andare incontro alle esigenze dei nuovi e vecchi iscritti, per offrire alle persone coinvolte opportunità di crescita sportiva e sociale attraverso il coinvolgimento e la partecipazione. Nel novembre del 2009, durante il dibattito su gioco e specializzazione precoce nell’ambito degli eventi organizzati in occasione del 30° anniversario della scomparsa di Giovanni Masi, è stata presentata dal responsabile tecnico del settore pattinaggio Antonella Ceretti una relazione dal titolo “Dove volerà l’aquilone?”. Alla stesura abbiamo partecipato anche noi istruttori della squadra rotellistica e, nell’occasione, ci siamo soffermati su alcune domande: Perché i bambini vengono a pattinare? Cosa si aspettano i bambini da questo sport? Quali gli obiettivi da raggiungere e quali i bisogni dei nostri atleti? Quale metodo usare? Una “ricetta” per essere dei bravi istruttori abbiamo capito che non esiste, ma a tutt’oggi crediamo che la conquista del gesto artistico e atletico non sia possibile senza il piacere, la gratificazione e l’interrelazione. Contemporaneamente, praticare un’attività fisica, prefissarsi di raggiungere un obiettivo, imparare una trottola o un salto, altro non è che un modo per maturare atteggiamenti di sicurezza nelle proprie capacità, aumentare la stima di sé ed esprimere le proprie emozioni. È dunque insita in noi la continua voglia di migliorarci. Scopo della nostra progettazione, anche per la stagione 2011-12, non sono solo belle parole, ma la voglia di creare una realtà dove sia sempre “primavera” e dal momento che colui che vuole imparare a pattinare è il bambino è necessario basarsi sul bambino stesso. Dunque cosa vuole il bambino? Co-

25

sa vuole l’adolescente? Credo che tutti coloro che ogni giorno si infilano i pattini abbiano voglia di imparare qualcosa: c’è chi preferisce saltare, chi fare le trottole, c’è chi vuole ballare sulle ruote. Ogni tanto c’è chi ha mal di pancia, chi viene anche se ha la febbre, chi rinuncia a una gita; qualche volta c’è chi finge il mal di testa, chi non può sudare perché dopo deve uscire al centro commerciale Meridiana con gli amici. Quindi? Chi passa dal palazzetto Cabral senza faticare ha dunque meno voglia di pattinare? I bambini di tre anni entrano in pista coi giochi trovati sotto l’albero di Natale, le bambine di otto anni con i quaderni di scuola firmati dalle maestre, le ragazze di tredici con la foto dei ragazzi di “Amici di Maria De Filippi” nascosta nel portafoglio, le più grandi con tanti sogni o con qualche lacrima. Per far capire loro che la puntata del salto del “Lutz” dovrebbe essere parallela e venir effettuata tra il punto di massimo allungo della punta del piede destro e il tallone della gamba sinistra a terra bisogna essere attenti lettori e osservatori dell’atleta, perché la mente e il corpo sono uniti. È attraverso il corpo che il nostro bambino può crescere sia fisicamente sia mentalmente, dunque il movimento non può essere dissociato dal pensiero. Le emozioni che si portano dietro non favoriscono di certo l’attenzione ma, nonostante questo, si possono creare all’interno del gruppo condizioni che stimolano il dialogo, il confronto e la comunicazione. In questo modo il miglioramento diventa quasi sem(Continua a pagina 7)


Pattinaggio (Continua da pagina 6)

pre possibile. Nell’Informasi dell’ottobre 2010 abbiamo raccontato qualcosa a proposito del gruppo agonistica. Avevamo detto che il percorso di disciplina e di crescita, d’impegno e motivazione, di competizione e gratificazione, veniva e viene tutt’ora sostenuto attraverso momenti di confronto e di socializzazione (la settimana di preparazione atletica, le cene dopo le gare, i momenti in spogliatoio, …). Durante l’anno abbiamo poi pubblicato con orgoglio e soddisfazione le classifiche con i titoli vinti dai nostri atleti nelle varie discipline: libero, obbligatori, solo dance, coppia, Mariele Ventre, Trofeo Super Promo, sincronizzato e quartetti. Ma come abbiamo fatto a far volare l’aquilone? Come sono cresciuti i nostri “campioni”? Ci siamo messi in gioco! Proprio come fanno i bambini! Noi istruttori, durante i corsi primi passi e avanzati, ci travestiamo da streghe dai capelli verdi o fucsia, giochiamo con loro a sacco pieno e sacco vuoto, a strega comanda colore, ai manichini, al gioco dello specchio, e giochiamo anche con gli oggetti: coi bicchieri di plastica colorati, coi birilli, coi cerchi della ginnastica artistica, coi tappeti del judo, con le mollette per stendere la biancheria, con le catinelle, … attraverso questi momenti di ricreazione e divertimento abbiamo giocato sia CON i pattini sia SUI pattini! Perché proprio il gioco? Perché il gioco contribuisce a diminuire la tensione e aumenta lo slancio vitale, è esercizio fisico, sviluppa le facoltà psichiche e del sistema muscolo-scheletrico; è inoltre un grande mezzo di socializzazione e attraverso la condivisione delle regole s’instaurano nel gruppo un clima sereno e confortevole, un ambiente aperto alla convivenza civile, al dialogo, al confronto: un habitat dove vivono le emozioni e gli affetti. Il gioco è piacere e divertimento, sia per i piccoli

HAI UN NEGOZIO, UN’AZIENDA UN’ ATTIVITA’?

sia per i grandi. In un contesto di sicurezza e libertà di poter giocare, presentiamo ai corsi primi passi baby, primi passi e avanzato baby giochi di abilità, di imitazione e di finzione, come medium e metafora, per permettere ai bambini di poter esprimere quello che il loro corpo è capace di dare e se lo vorranno le basi per diventare futuri campioni. Nel rispetto delle aspettative, esigenze e bisogni, sia educativi che motori e sportivi dei piccoli, noi allenatori siamo convinti che è possibile perseguire entrambi questi obiettivi. La programmazione e il conseguente lavoro vengono svolti attraverso il gioco guidato, controllato e adeguato alle possibilità dei bambini. Affinchè l’esperienza sia significativa, noi allenatori siamo convinti e siamo motivati a dar filo ai nostri piccoli aquiloni! Da parte di tutto lo staff tecnico un ringraziamento speciale ad Antonella Ceretti, Michela Bolelli e Paolo Lambertini che negli anni ci hanno aiutato a mettere in forma le nostre idee e far si che diventassero un progetto reale.

Vuoi farti conoscere a tutti i soci della Polisportiva G. Masi?

STAZIONE CENTRALE 1° BINARIO

Per la tua Pubblicità su

Piazza Medaglie D'oro, 2/A

Bologna SHOPVILLE GRAN RENO Centro Commerciale Via M. Monroe, 2/42 Casalecchio di Reno

tel. 051 571352 26


Informasoci Orienteering: Pioggia di Titoli Regionali Dalla Redazione

Domenica 4 settembre si sono svolti i campionati regionali a Sant'Anna Pelago, sull'alto Appennino modenese, e i ragazzi della Polisportiva Masi hanno fatto bottino pieno di titoli emiliano-romagnoli. Doppietta nelle categorie assolute con Lorenzo Pittau che si aggiudica il titolo regionale nella gara vinta dall'allenatore del settore Alessio Tenani (tesserato per la veneta Forestale), con Luca Bignami a completare il podio. Oro e argento anche tra le femmine assolute, dove Lucia Curzio e Laura Carluccio hanno dominato la prova. Molto bene nei settori giovanili con le vittorie in tutte le categorie: Andrea Rimondi (M14), Francesca de Nardis (W14), Nicolò Masseccesi (M18) e Maria Vittoria Bulferi (W18). Tra i piccolissimi dell'under 12, 2° Marcello Lambertini e 3° Enrico Mannocci. Da Sinistra: Pittau, Tenani e Bignami

Ar ti Marziali Il Corso di Difesa Personale Stefano Caprara

Il corso di “Difesa Personale” si basa su tecniche semplici e intuitive adatte a tutti, uomini, donne e ragazzi in grado di garantire una difesa efficace da qualsiasi genere di attacco. All’esecuzione pratica delle tecniche si affiancano nozioni di diritto penale e civile, il tutto preceduto da un allenamento di carattere non agonistico ma ugualmente molto dettagliato, indispensabile per un ottimo svolgimento della attività stessa. Le tecniche che verranno proposte traggono la loro origine da arti marziali quali Aikido, Thai Boxe, Krav Maga, Jiujitsu attingendo da queste quelle più efficaci, pratiche ed attuabili senza per questo dovere avere una preparazione atletica di alto livello. Il corso si compone di vari spazi:  riscaldamento  spiegazione delle tecniche ed esecuzione delle stesse con nozioni giuridiche

Sconto Soci Masi 10%

27


Nuoto Master Dedicato a tutti quelli che fanno gare... Marco Labanti

Abbiamo scoperto le acque libere grazie alla tenacia ed all’entusiasmo di Alby Bordigoni “Nemo” a cui tutti noi guardiamo con grande stima, orgoglio e profondo affetto. Il suo entusiasmo, la sua tenacia sono talmente contagiosi che il piccolo gruppo di nuotatori Casalecchiesi che alcuni anni orsono si fece convincere ad affrontare le insidiose e fredde correnti dello stretto di Messina è nel corso del tempo cresciuto ed ha ampliato i propri adepti. Per riprendere alcuni concetti espressi in una delle numerosissime mail itineranti di Nemo, siamo semplici nuotatori di mare cha hanno condiviso splendide giornate in amicizia, un momento di incontro con altri atleti; di una gara si possono raccontare tantissime cose oltre chi ha vinto, chi ha fatto il miglior tempo, chi ha affrontato quel tratto di percorso: come, perché e non è tanto importante la gara in sé, quanto piuttosto quello che ci si può raccontare dopo la gara e l’esperienza comune che ciascun nuotatore ha vissuto a modo suo. In questo primo articolo di inizio anno non racconterò di quando Carlotta Canoletta fu costretta da Nemo ad alzarsi alle quattro del mattino, si fece oltre cinque ore di viaggio in treno, tremila metri di gara e tornarono entrambi stanchissimi a notte fonda, oppure di quando Labanti e Pelacani si fecero i 7500 metri della coppa Byron e dopo aver attraversato il golfo di La Spezia dovettero affrontare l’ultimo terzo di gara controcorrente e mare agitato; di quando Giulia Borghi e Mascagna Vania durante la manifestazione di Monterosso con onde alte oltre un metro e fortissime correnti contrarie in fase di partenza, con un impeto d’orgoglio e determinazione proseguirono la gara difficilissima sfidando i faraglioni di Monterosso uscendone vincenti. Non racconterò di Roberta Manuele, Carlotta, e James Audrey che ai regionali in acque libere di Cesenatico hanno sbaragliato la concorrenza posizionandosi rispettivamente prima,seconda e terza nella stessa competizione che ha visto vincente un incredulo Michele Cappelletti; potrei però citare gli altri componenti del neonato sottogruppo dei master masi “Nuotatori in Acque Libere” Puccetti

29

Paolo, Bontadini Sandro, Pizzirani Luca, De Bellis Giulio, Peroni Giulia, Travasoni Massimo e Stefano Zanasi presente anch’esso in numerose manifestazioni di acque libere; infine ultimi ma semplicemente in ordine di citazione, Luca Ballestri, Daniela Palermo e Monica Grana. Ed alla fine di tutte queste gare, Camillo compiva ottanta anni festeggiato da tutta la squadra master masi. A stagione appena cominciata, invece, vi citerò alcuni passaggi di quella che Nemo, nel dedicarla a noi, ha definito la sua poesia preferita “ Ode alla vita “ di Pablo Neruda. “Lentamente muore che diventa schiavo dell’abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi / chi non cambia la marcia/ chi non rischia e non cambia il colore dei vestiti / chi non parla a chi non conosce. / Muore lentamente chi evita una passione, / chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulla i piuttosto che un insieme di emozioni / proprio quelle che fanno brillare gli occhi, / quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso, / quelle che fanno battere il cuore davanti all’errore e ai sentimenti “ “ Dedicato a tutti quelli che fanno gare comunque esse siano andate “ - Nemo -


Filiale : CASALECCHIO DI RENO - Via Pascoli, 5/VI  051.574140 - 571561


Renofolk

ore 21 Pista Mazzotti Via Cavour 8 Casalecchio di Reno – BO 15 ottobre 2011 musica dal vivo con la

Renofolkband

la renofolkband vi propone una gamma di musiche regionali emiliane e romagnole, dedicando particolare attenzione al repertorio di bal stàc dell’appenino bolognese. questo gruppo musicale deve infatti la sua origine (anno 2004) alla “esportazione” del repertorio suddetto al festival internazionale “gran bal d’europe” a gennettines (f). la sonorità che caratterizza renofolkband è dovuta alla presenza dell’organetto diatonico (maurizio diamantini) e al violino (gian carlo battilani) accompagnati alla chitarra da massimo privitera o da pierluigi vivarelli. 19 novembre 2011 musica dal vivo con

Le Piment Trio

le piment trio propone musica tradizionale. tre amici si trovano: passione e voglia di fare musica li accomunano. e allora la batteria e le percussioni di nicola alberghini danno ritmo e fanno battere il piede, la melodia dell’organetto diatonico di maria grazia ponziani fa battere il cuore e il suono della piva emiliana di massimo manservisi ti porta lontano ! 17 dicembre 2011 musica dal vivo con gli

Sbanda Ballet

raffaele rizzello, saxofono e clarino, simonetta giarrusso, chitarra, sandra cinti, percussioni, gabriele vitello, contrabbasso, antonio landini, violino, mandolino, flauti, ocarine. musiche tradizionali irlandesi, bretoni, italiane,occitane, canadesi, ebraiche. musica per danzare in allegria, passando da uno scottish ad un andrò, da una bourrèe ad una pizzica. INFO: Polisportiva G.Masi via N. Bixio 12 - Casalecchio di Reno Tel. 051 571352 – Umberto cell.335 8171412 – Gianni cell. 340 4818397 www.polmasi.it – polmasi@polmasi.it - www.digilander.libero.it/RENOFOLK MATERIALI PER LO SPORT ABBIGLIAMENTO SPORTIVO E DA LAVORO GADGET PROMOZIONALI PREMIAZIONI PERSONALIZZAZIONI

Via S. Allende, 14 Pianoro (Bo) Tel. 051.776851 Fax 051.744172 E-mail puntom@libero.it

31 33



Informasi Novembre-Dicembre 2011