FRIULMEDICA INFORMA

Page 1

I L

G I O R N A L E

D E L L A

P R E V E N Z I O N E

NFORMA

P OLIAMBUL ATORIO SPECIALISTICO SERVIZI DI R ADIOLOGIA L ABOR ATORI DI ANALISI

NUMERO TRE

AU T U N NO / IN V E R NO 2022

Prevenzione

PREVENIRE IL TUMORE AL SENO L’importanza della mammografia

A.N.D.O.S. CODROIPO, DA SEMPRE ACCANTO ALLE DONNE Un’associazione schierata in prima linea nella lotta contro il tumore al seno

Servizi

PIÙ SPAZIO ALLA PREVENZIONE

FriulMedica inaugura un polo di nuova concezione per il benessere della persona

Benessere

Benessere

Attualità

Prevenzione

VOGLIA DI SPORT? ATTENZIONE AI CHILI DI TROPPO

MONITORARE MASSA GRASSA E MASSA MAGRA DEL CORPO

LA CATARATTA NON SI PUÒ PREVEDERE MA SI PUÒ CURARE

IN FRIULMEDICA ARRIVA IL SERVIZIO DI ECOGRAFIA ALL’ADDOME A DOMICILIO


Editoriale

LA SALUTE È UN BENE PREZIOSO, NON DIMENTICHIAMO DI PRENDERCENE CURA

I

n questo periodo abbiamo riscoperto la consapevolezza della salute come bene individuale e come bene collettivo, e ci siamo resi conto che il nostro sistema immunitario è lo scudo per la nostra salute, il nostro alleato più prezioso. Oggi riscoprire l’importanza della prevenzione significa scongiurare patologie attraverso protocolli specifici ed esami periodici, rinforzare le difese immunitarie, anche attraverso un’alimentazione bilanciata, proteggerci e avere cura di noi stessi seguendo i consigli degli specialisti. È partendo da questa consapevolezza che abbiamo rafforzato e promosso il nostro impegno sul territorio, perché deve essere interesse di tutti sostenere una cultura positiva della prevenzione. Abbiamo intrapreso il percorso di accreditamento e convenzione al Sistema Sanitario Nazionale (SSN), ottenuto con successo per molte delle nostre specialità: cardiologia, diagnostica per immagini di 1° livello (ecografie, radiologia, risonanza magnetica), endocrinologia, diabetologia e oculistica per gli interventi di cataratta. Proprio in relazione a quest’ultimo servizio, voglio condividere con voi un dato sensibile ma di cui vado molto orgoglioso: da novembre 2021 sono stati effettuati in FriulMedica oltre 600 interventi. Non mi rende orgoglioso il numero di interventi in sé, quanto il riscontro sinceramente positivo ricevuto da molti pazienti. Per chi fa il nostro lavoro è la vera gratificazione, frutto della grande attenzione al servizio della persona e di un impegno costante di tutto lo staff. Questo è anche il nostro supporto alla Pubblica Amministrazione, un impegno concreto e continuo che ci porta con sempre maggiore entusiasmo a coadiuvare il SSN con servizi complementari.

Inoltre negli ultimi mesi, abbiamo riorganizzato i nostri spazi e inaugurato un nuovo polo di 700 mq, in viale Veneto n. 29 a Codroipo proprio di fronte alla sede principale: oggi FriulMedica si sviluppa su una superficie complessiva di 2.200 mq diventando una tra le strutture di diagnostica più grande nel Friuli. In questo numero di “FriulMedica Informa. Il Giornale della Prevenzione” vi porteremo alla scoperta di questo nuovo polo, interamente dedicato al benessere della persona, dove abbiamo realizzato 2 ambulatori medici, 4 box fisioterapici e 2 palestre e raggruppato le seguenti specialità: fisioterapia, medicina dello sport, ortopedia, cardiologia, medicina del lavoro, corsi pre e post parto e di difesa che sfruttano le tecniche tipiche del Krav Maga. Un luogo di nuova concezione, attrezzato con apparecchiature e materiali di ultima generazione. Uno spazio pensato per privilegiare il rapporto umano e offrire un servizio sempre più completo. FriulMedica con questo nuovo polo vuole affermarsi come punto di riferimento rivolgendosi a semplici cittadini, sportivi agonisti e non, e alle società sportive promuovendo la cultura della prevenzione in tutte le sue fasi. Non mancheranno i contributi firmati dal nostro staff medico e un focus sul tema del mese: la prevenzione del tumore al seno.

I NOSTRI SERVIZI ANDROLOGIA CARDIOLOGIA CON SERVIZIO ECOCARDIO

CHIRURGIA GENERALE CHIRURGIA PLASTICA CHIRURGIA VASCOLARE DERMATOLOGIA DIAGNOSTICA SENOLOGICA DIETOLOGIA ENDOCRINOLOGIA ESAMI DEL SANGUE ESAMI DEL SANGUE PER ALLERGIE ED INTOLLERANZE ALIMENTARI

FISIATRIA FISIOTERAPIA GINECOLOGIA MEDICINA DEL LAVORO MEDICINA DELLO SPORT MEDICINA INTERNA MEDICINA LEGALE NEUROLOGIA OCULISTICA AMBUL ATORIO CHIRURGICO SPECIALIZZATO SULL A CATARAT TA

Buona lettura!

OCT CON ESAME GLAUCOMA ONCOLOGIA ORTOPEDIA OTORINOLARINGOIATRIA

Arch. Enrico Musso Proprietario e gestore di FriulMedica

PEDIATRIA PSICHIATRIA PSICOLOGIA E PSICOTERAPIA RADIODIAGNOSTICA

Direttore Sanitario: Dott. Vito Luigi Lombardo Direttore Responsabile: Dott.ssa Beatrice Paloma Fiorentino Editore: FriulMedica srl - Codroipo

(RX, TAC TOTAL BODY, TAC DENTALE, DENSITOMETRIA OSSEA, ECOGRAFIA, ORTOPANTOMOGRAFIA, MAMMOGRAFIA CON TOMOSINTESI)

Hanno collaborato: Dott. Sergio Battaglia, Dott. Fabrizio Contini, Dott. Alessandro Grassi, Dott. Salvatore Marano, Dott. Stefano Piva, Dott. Vito Luigi Lombardo, Patrizia Venuti.

REUMATOLOGIA RISONANZA MAGNETICA ARTICOL ARE TOTAL BODY

Concept creativo, grafica e impaginazione: PM2 - www.pm2.com Stampa: Tipografia Menini Autorizzazione sanitaria n. 43 dd 16.12.2008 - Azienda sanitaria n.4 “Medio Friuli”, dipartimento di prevenzione. È vietata la riproduzione, totale o parziale, del contenuto della pubblicazione senza l'autorizzazione preventiva dell'Editore. I testi, le foto e le illustrazioni firmate sono pubblicati sotto la responsabilità del proprio autore/proprietario. FRIULMEDICA INFORMA

UROLOGIA


Sommario

04 06 08

FRIULMEDICA LA PERSONA AL CENTRO Intervista a Enrico Musso proprietario e gestore di FriulMedica

PIÙ SPAZIO ALLA PREVENZIONE FriulMedica inaugura un polo di nuova concezione per il benessere della persona

VOGLIA DI SPORT? Attenzione ai chili di troppo e a eventuali strascichi del Covid

Dott. A. Grassi - Medicina dello sport

10

SEMPRE IN FORMA! L’importanza di monitorare i livelli di massa grassa e massa magra del corpo

Dott. S. Piva - Dietologia

12

PREVENIRE IL TUMORE AL SENO L’importanza della mammografia

Dott. V. L. Lombardo - Radiologia

13

A.N.D.O.S. CODROIPO, DA SEMPRE ACCANTO ALLE DONNE Un’associazione schierata in prima linea nella lotta contro il tumore al seno

Patrizia Venuti - Presidente A.N.D.O.S. Codroipo

14

LA CATARATTA NON SI PUÒ PREVEDERE MA SI PUÒ CURARE Con visite oculistiche costanti è possibile diagnosticare la cataratta e curarla con un pratico e sicuro intervento

Dott. F. Contini - Oculistica

16

L’ULTIMA FRONTIERA DELL’ECOGRAFIA In FriulMedica arriva il servizio di ecografia all’addome a domicilio

Dott.ssa S. Battaglia - Radiologia

18

LA PELLE, UN PATRIMONIO DA PRESERVARE L’importanza dei controlli dermatologici periodici nella diagnosi precoce del melanoma

Dott. S. Marano - Dermatologia

3


LA PERSONA AL CENTRO

INTERVISTA A ENRICO MUSSO PROPRIETARIO E GESTORE DI FRIULMEDICA

P

romuovere la prevenzione investendo in innovazione. È questa la missione sulla quale è stata fondata e tutt'oggi si basa l'attività di FriulMedica, poliambulatorio specialistico presente a Codroipo, San Vito al Tagliamento e Tolmezzo, recentemente accreditata al Servizio Sanitario Nazionale: 14 anni di traguardi e di soddisfazioni, come racconta l'Architetto Enrico Musso, fondatore, proprietario e manager.

La computerizzazione rappresenta un’evoluzione importantissima nella mappatura dei nevi perché, da un anno all’altro, aiuta il medico a verificare se il neo abbia avuto o meno delle evoluzioni; questo è fondamentale per l’attività di prevenzione sia nelle persone più a rischio, sia per i bambini in fase di crescita. Tra le ultime novità possiamo citare l’accreditamento di FriulMedica al SSN. Quali sono i vantaggi per i pazienti?

Come è nata e come si è evoluta FriulMedica? FriulMedica è nata ormai 14 anni fa da un mio pensiero, orientato a offrire servizi per la salute a tutti i cittadini del codroipese e delle zone limitrofe. Con la Musso Holding ho progettato e costruito chiavi in mano tutto l’edificio, compresi arredi e impianti, studiandone i minimi particolari, dagli spazi ai colori, per offrire all’utente un ambiente che trasmetta serenità e accoglienza in ambito medico, già di per sé ansioso. Una volta pronti, siamo partiti subito con attività ambulatoriali, di laboratorio di analisi e radiologia. Con il tempo ci siamo evoluti e siamo cresciuti, passando da due collaboratori iniziali fino a 20 dipendenti e oltre 50 medici che lavorano per noi. Se 14 anni fa eravamo esclusivamente focalizzati sull’area del codroipese, oggi posso dire con orgoglio che FriulMedica è una realtà regionale, presente anche a San Vito al Tagliamento e a Tolmezzo, grazie alla stretta collaborazione con Carnia Salus. Qual è il segreto del vostro successo? Mettere le persone al centro, aggiornarsi continuamente, credere nella tecnologia e starne al passo, perché più un’azienda cresce e si sviluppa, più ha necessità di nuove specializzazioni e professionalità, di nuovi servizi e macchinari. In FriulMedica possiamo contare su alcuni tra i migliori specialisti della regione, costantemente aggiornati, e su apparecchiature all’avanguardia in continua evoluzione. Un esempio? Le apparecchiature per la risonanza magnetica e l’innovativo Total Body per la mappatura computerizzata dei nevi.

FRIULMEDICA INFORMA

Nell’ambito di un ampio progetto volto al contenimento delle liste d’attesa e delle fughe verso il vicino Veneto, la Regione ha promosso nuovi accreditamenti sul territorio. La localizzazione centrale, i servizi offerti e la capacità di organizzazione hanno reso possibile l’accreditamento dell’intera struttura al Servizio Sanitario Nazionale. Abbiamo quindi ottenuto il convenzionamento al SSN sull’attività radiologica, quella oculistica e l’attività di ambulatorio nei settori della cardiologia, endocrinologia, diabetologia e dermatologia. Inoltre, abbiamo accreditato l’oculistica per rispondere nello specifico ad un’esigenza molto sentita in regione: l’aumento dei casi di cataratta. A causa della pandemia, infatti, sono state chiuse tutte le attività ospedaliere programmate, con conseguente allungamento delle liste d’attesa. La pandemia, a mio avviso, ha generato anche altre problematiche. Durante il lockdown, il fatto di non potersi controllare, di non poter andare in ospedale, di non poter usufruire di esami ed interventi già programmati, ha fatto sì che le patologie che potevano essere controllate a livello di prevenzione si siano purtroppo evolute in maniera più grave. La sfida, adesso, è cercare di recuperare, coadiuvando in questo senso l’operatività del settore pubblico. FriulMedica, come tutte le strutture accreditate, non vuole sostituirsi all’attività ospedaliera, ma fornire un importante supporto in questo momento di necessità, e anche in futuro, dando all’ospedale la possibilità di concentrarsi sulle patologie più delicate e complesse. FriulMedica sarà quindi punto di riferimento in regione per quanto riguarda le attività oculistiche convenzionate e, soprattutto, per la cataratta. Ci può spiegare meglio?


Servizi

A livello di oculistica FriulMedica è accreditata sia per l’attività ambulatoriale di visita, sia per l’attività chirurgica, con focus sulla cataratta. L’ambulatorio chirurgico dedicato a questa patologia è una sala operatoria a tutti gli effetti, dotata delle tecnologie più avanzate: da novembre 2021 sono stati effettuati oltre 600 interventi. Per quanto riguarda le prenotazioni, le prestazioni erogate a livello privato si possono prenotare telefonicamente, sul sito, oppure attraverso la app FriulMedica, estremamente intuitiva e velocissima, scaricabile gratuitamente. Le prestazioni erogate in convenzione con il SSN, invece, devono essere prenotate tramite il Cup. Il team che viene a operare a Codroipo in FriulMedica e anche a Tolmezzo in Carnia Salus (anch’essa accreditata per la parte chirurgia oculistica) è composto da professionisti altamente specializzati, guidati dal dott. Fabrizio Contini, ottimo specialista e persona di grande umanità. Il suo sguardo è sempre rivolto al futuro e la nuova unità di prevenzione ne è una chiara testimonianza. Di cosa si tratta? Volevo concentrare in un unico luogo, accogliente e moderno, le attività di prevenzione per tutte le aree di competenza, offrendo un servizio ancora più completo ai nostri clienti. In una struttura di 700 mq, adiacente alla sede principale, abbiamo realizzato 2 nuovi ambulatori medici, 4 box fisioterapici e 2 palestre dove, tra le altre cose, ospiteremo corsi dedicati alla difesa personale basati sulle tecniche del Krav Maga. Un progetto che corre sempre nella direzione della sensibilizzazione ai temi della prevenzione e dove le persone possono sentirsi libere di recarsi per prendersi cura della propria persona.

L’attenzione verso il paziente e la volontà di mettere le persone al centro sono due valori fondamentali per FriulMedica, sin dalla sua nascita. In FriulMedica l’aspetto umano è importantissimo, imprescindibile: la nostra è un’azienda fatta di persone, non soltanto di macchinari, tecnologie, architettura o bella presenza. Chi entra nelle nostre strutture viene trattato come un individuo e non come un numero. L'ho fortemente voluto fin dall’inizio di questa avventura. La cosa più importante per me è che le persone che si rivolgono a noi con un problema, o col sospetto di averlo, vengano trattate con attenzione e sensibilità. Ad esempio, io raccomando e raccomanderò sempre ai miei collaboratori di non rispondere al telefono quando si trovano davanti ad una persona, perché questa deve poter avere con loro un contatto umano dall’inizio alla fine del colloquio, è fondamentale. Ci sono passato anche io, da utente apprensivo, quando mi recavo negli ospedali e non trovavo di fronte a me persone che, forse per la troppa frenesia e per la concentrazione nel loro lavoro, mi ascoltassero e mi dessero attenzione. In quei momenti ho pensato: nella mia azienda la persona deve stare al centro. Per questo la selezione dei collaboratori che lavorano in FriulMedica è stata per me la cosa più importante e anche la più faticosa, perché devono possedere una caratteristica impossibile da formare: l’empatia. Li devo ringraziare tutti, uno ad uno, perché io posso essere un buon architetto e un imprenditore capace, ma senza di loro non sarei niente. Senza i collaboratori le aziende non funzionano e FriulMedica non fa eccezione.

5


PIÙ SPAZIO ALLA PREVENZIONE FRIULMEDICA INAUGURA UN POLO DI NUOVA CONCEZIONE PER IL BENESSERE DELLA PERSONA

U

na grande novità in arrivo: sta per aprire i battenti la nuova unità di prevenzione che FriulMedica ha concepito per la gestione di alcune attività ambulatoriali di competenza ma soprattutto per rispondere alla sempre crescente richiesta di prestazioni in ambito sportivo e fisioterapico. Lo spazio, situato in viale Veneto 29 a Codroipo - proprio di fronte alla sede principale di FriulMedica - è moderno, ampio (700 mq), realizzato con materiali di ultima generazione e dotato delle migliori apparecchiature sul mercato.

FriulMedica promuove la cultura della prevenzione a 360 gradi, diventando un punto di riferimento per i cittadini, per gli sportivi agonisti e non, per i preparatori atletici e per le società sportive che cercano un servizio completo per ogni necessità, pre, durante e post attività.

FRIULMEDICA INFORMA

Un luogo dove la persona e il suo benessere sono sempre al centro, dove sentirsi sempre accolti e seguiti, dove trovare supporto medico e molto di più. Infatti, al suo interno troviamo 2 ambulatori dedicati alla medicina dello sport, all’ortopedia, alla cardiologia e alla medicina del lavoro; 4 box fisioterapici dove vengono eseguiti trattamenti di riabilitazione e 2 grandi palestre progettate per ospitare corsi di difesa personale che sfruttano le tecniche tipiche del Krav Maga, rivolti a donne e bambini. A breve verranno offerti anche corsi pre e post parto e saranno avviati trattamenti specialistici quali ozonoterapia e crioterapia.

SPOGLIATOIO FEMMINILE SPOGLIATOIO MASCHILE

PALESTRA 2

ACCETTAZIONE INGRESSO


Servizi

L’AUTODIFESA È PREVENZIONE

NEL NUOVO POLO INIZIANO I CORSI DI KRAV MAGA Per far fronte al crescente numero di casi di bullismo e di violenze registrati nel corso degli ultimi anni a livello regionale, e animati da un impegno costante nel promuovere una cultura della prevenzione, FriulMedica ha deciso di organizzare dei corsi di autodifesa presso il suo nuovo polo. Le tecniche sono quelle del Krav Maga e l’attenzione è rivolta sia alle donne, alle quali vengono insegnati tutti i comportamenti utili nella quotidianità per prevenire le violenze, sia ai bambini con il Krav Maga Kids. Adatto soprattutto alla fascia d’età 8-14 anni, il Krav Maga Kids è un programma speciale che aiuta i giovani a costruirsi una personalità equilibrata e serena, migliorando autostima e autocontrollo, fornendo metodi specifici per combattere la scarsa capacità di concentrazione e aumentando l’attitudine alla convivenza pacifica sia a scuola che fuori.

Ideato in Israele da Imi Lictendeld, il Krav Maga non è un’arte marziale ma un insieme di tecniche di autodifesa semplici e pratiche. Considerato come uno dei più validi programmi di prevenzione legato al miglioramento delle funzioni di autodifesa in caso di alto stress da paura per situazioni di crisi e violenza, il Krav Maga ha ricevuto il riconoscimento internazionale come unico, innovativo e altamente pratico metodo di autodifesa non armato.

Andrea Rovis Istruttore di Krav Maga 3° livello

PER INFORMAZIONI SUI CORSI RIVOLGERSI A FABIO (0432 905679)

AMBULATORI

BOX 1

BOX 2 PALESTRA 1

BOX 3

"Siamo orgogliosi di promuovere un servizio al cittadino e ricordare l’importanza di salvaguardare la propria salute e il proprio benessere psico-fisico."

Arch. Enrico Musso Proprietario e gestore di FriulMedica

7


Benessere

VOGLIA DI SPORT? ATTENZIONE AI CHILI DI TROPPO E A EVENTUALI STRASCICHI DEL COVID

È

tempo di riprendere l’attività sportiva, ma prima è fondamentale affidarsi a uno specialista per una visita medica approfondita. È con particolare piacere che scrivo questo articolo per il magazine FriulMedica, perché per tutti gli sportivi, agonisti e non agonisti, dilettanti, amatoriali, meno giovani, bambini ed adulti, è giunto il momento di riprendere la propria consuetudine di esercizio fisico o di competizione, di ogni ordine e grado.

nuova abilitazione allo sport. Da non dimenticare che, se si contrae il virus con certificato già rilasciato, è obbligatorio sottoporsi a una nuova visita medica prima di ritornare in campo. Spesso, per una valutazione completa, sono necessari esami integrativi, approfondimenti cardiologici, ematici e radiologici. Alla visita medico sportiva è importante portare con sé la certificazione di negativizzazione dal COVID-19 ed, eventualmente, i referti degli esami o delle visite già eseguite.

Dopo un periodo di sospensione dell’attività fisica, ci ritroviamo impigriti e con qualche inevitabile chilo in più dovuto a questo stop prolungato. Le palestre hanno riaperto, piscine, campi di calcio, pallavolo e pallacanestro hanno ripreso la loro attività ordinaria. Partecipazione, sport e gioco ritornano finalmente a prendere posto nella nostra quotidianità.

Lo specialista in medicina dello sport è colui che vi sta vicino e vi consiglia al meglio su tutti gli aspetti relativi alla ripresa dell’attività e alla sua intensità, affinché l’esercizio fisico venga svolto in sicurezza e porti a un reale miglioramento della forma fisica.

In qualità di specialista in medicina dello sport, desidero sottolineare l’importanza di sottoporsi a una visita medico sportiva prima di iniziare qualsiasi tipo di attività fisica, amatoriale o agonistica, dichiarando esplicitamente se si è stati affetti da Covid. Questo perché il Covid, in forma asintomatica, paucisintomatica o sintomatica può aver lasciato sequele respiratorie o anche cardiache, come le miocarditi. Inoltre, di frequente, possono insorgere strascichi tipici della sindrome post COVID o long COVID, come stanchezza, astenia protratta e difficoltà a riprendere l’efficienza fisica, anche per lungo tempo. In caso di pregressa positività al virus, infatti, la visita segue specifici protocolli per la

FRIULMEDICA INFORMA

Concludo con un forte invito, allargato a tutti, a seguire uno stile di vita sano e a svolgere un’attività fisica di qualsiasi tipo, purché sia costante: rafforzerete il vostro sistema immunitario e la vostra condizione psico-fisica ne gioverà. •

Dott. Alessandro Grassi Medicina dello sport


OPERAZIONE

RETURN TO PLAY FriulMedica offre prestazioni di medicina sportiva per il rilascio dell’attestazione RETURN TO PLAY. Il certificato, obbligatorio per legge, permetterà di riprendere in totale sicurezza l’attività di allenamenti e gare agli atleti che sono risultati positivi al Covid-19 o hanno avuto i sintomi tipici di quest’infezione, seppur non accertati.

Prestazioni offerte Test sierologico per rilevazioni presenza e quantità anticorpi igG/igM Visita sportiva agonistica, anche con cicloergometro per gli atleti over 35 Approfondimenti diagnostici specialistici per gli atleti che hanno contratto l’infezione Covid-19 Test biometrico con pedana per assetto postura Visita nutrizionista specifica sull'atleta PER ULTERIORI INFORMAZIONI RIVOLGERSI AL PERSONALE DI FRIULMEDICA

IN COLLABORAZIONE CON CARNIA SALUS DI TOLMEZZO E LO SPECIALISTA DI MEDICINA DELLO SPORT DOTT. ALESSANDRO GRASSI

9


Benessere

SEMPRE IN FORMA! L’IMPORTANZA DI MONITORARE I LIVELLI DI MASSA GRASSA E MASSA MAGRA DEL CORPO

costante attività fisica aiutano a preservare negli anni la massa ossea e quella muscolare, riducono l’insulino-resistenza e mantengono il peso forma.

C

he si tratti di una golosa pasta, di un irresistibile tiramisù o di un buon bicchiere di vino, qualche sgarro alimentare fa bene all’umore e alla mente: l’importante è non esagerare! Fin da piccoli è fondamentale scegliere una corretta e sana alimentazione, da poter seguire negli anni senza troppe privazioni, abbinata a un’adeguata attività fisica. Un’alimentazione equilibrata prevede la presenza di tutti i macronutrienti (carboidrati, proteine e grassi) e i micronutrienti (sali minerali e vitamine), nelle giuste quantità. Importantissima anche la varietà: è necessario porre attenzione alla qualità dei cibi e a diversificare le scelte a tavola. Inoltre, è importante che l’assunzione calorica giornaliera venga suddivisa in 5 pasti: colazione (20%), spuntino (5%), pranzo (40%), spuntino (5%) e cena (30%). In questo modo diminuisce la sensazione di fame, ma aumentano energia e buonumore. Uno stile di vita sano è particolarmente importante dopo i 45-50 anni, quando la massa muscolare tende a diminuire di circa il 6% e si manifesta l’obesità sarcopenica, ovvero la combinazione tra eccesso di grasso corporeo e ridotta massa e/o forza muscolare. Questa può portare allo sviluppo di malattie metaboliche e cardiovascolari, osteoporosi, disabilità fisica. Una dieta corretta e una

FRIULMEDICA INFORMA

Ma come capire se dieta e attività fisica sono efficaci e portano reali benefici? Un aiuto importante viene dalla DEXA (Densitometria a Doppio Raggio Energetico), detta anche Moc (Mineralometria Ossea Computerizzata). Conosciuta soprattutto per la determinazione della densità minerale ossea del corpo, la DEXA, effettuata in modalità Total Body, rappresenta una valida alternativa alla bioimpedenza, alla plicometria e ad altri metodi utilizzati per conoscere la composizione corporea di un soggetto e per valutarne lo stato nutrizionale. La DEXA è uno strumento non invasivo ed estremamente efficace: lo screen del corpo dura pochi minuti e permette di calcolare il livello di massa magra e massa grassa nei differenti distretti corporei, sia in percentuale, sia in peso. In questo modo la DEXA determina con precisione l’incremento di massa magra e le eventuali zone di accumulo di massa grassa, con particolare attenzione al grasso addominale, responsabile di numerose patologie cardiovascolari e metaboliche. In FriulMedica la DEXA viene utilizzata non solo per valutare lo stato del tessuto osseo, muscolare e adiposo, ma anche come ausilio in presenza di svariate patologie, soprattutto in campo sportivo. La DEXA, infatti, permette di valutare le variazioni dei tessuti nel tempo, elemento fondamentale per identificare gli esercizi più appropriati da eseguire per ristabilire il giusto equilibrio tra le masse. Inoltre, la DEXA è particolarmente efficace anche in caso di anoressia, per determinare la perdita o l’incremento muscolare, a seconda del periodo della malattia, nel diabete, per valutare la perdita muscolare dovuta all’alterazione dell’insulina, o per monitorare i soggetti obesi. •

Dott. Stefano Piva Dietologia


CONTROLLA IL TUO PESO CON LA DEXA

MASSA MAGRA E MASSA GRASSA?

MANTIENILE IN EQUILIBRIO CON UNA DIETA CORRETTA •

DEXA (DENSITOMETRIA A DOPPIO RAGGIO ENERGETICO) FRIULMEDICA ANALIZZA LA COMPOSIZIONE DELLE OSSA E MONITORA I LIVELLI DI MASSA MAGRA E MASSA GRASSA CON UN ESAME SPECIALISTICO. DEXA è uno strumento estremamente efficace, non invasivo e veloce che permette di effettuare uno screen completo del tuo corpo per valutare e monitorare lo stato del tessuto osseo, muscolare e adiposo, e per aiutarti a prevenire e curare diverse patologie.

PRENOTA IL TUO ESAME CON LA NOSTRA APP GRATUITA FriulMedica

FriulMedica. L’innovazione al servizio della tua prevenzione. W W W.FRIULMEDICA.IT CODROIPO (UD): TEL: 0432 905679 - VIALE VENEZIA, 121/B SAN VITO AL TAGLIAMENTO (PN): TEL: 0434 80283 - VIA TINA MODOTTI, 9/2 TOLMEZZO (UD) C/O CARNIA SALUS: TEL: 0433 43114 - CEL: 334 2609900 - VIA MATTEOTTI, 8/2

POLIAMBUL ATORIO SPECIALISTICO / SERVIZI DI R ADIOLOGIA / L ABOR ATORI DI ANALISI


Prevenzione

PREVENIRE IL TUMORE AL SENO

L’IMPORTANZA DELLA MAMMOGRAFIA

I

l tumore al seno è la forma di cancro più frequente nella popolazione femminile: in Italia colpisce ogni anno 50.000 donne e in Friuli Venezia Giulia rappresenta il 30% di tutti i tumori. Ma va anche detto che, grazie ad un’intensa attività di prevenzione, la nostra regione è agli ultimi posti come incidenza di mortalità a livello nazionale. Come per ogni tipologia di tumore, anche per il carcinoma mammario la diagnosi precoce è determinante per le possibilità di guarigione, perché individua il tumore allo stadio iniziale, in modo da poterlo curare nella maniera più efficace possibile: quando la neoplasia è individuata in fase precoce, le guarigioni superano il 90%. Gli esami preventivi da eseguire periodicamente per una corretta prevenzione sono l’ecografia, per le donne giovani e in approfondimento alla mammografia, e la mammografia, indicata per le over 40 ed esame principe nella prevenzione del tumore della mammella. Grazie alla mammografia il 25% dei tumori diagnosticati ha una dimensione inferiore ai 2 cm e ben il 70-80% delle neoplasie scoperte ha buone possibilità di essere trattata con successo. Si calcola che oltre il 97% dei carcinomi mammari diagnosticati

in fase precoce si risolva positivamente nei 5 anni successivi. Se, invece, la scoperta avviene in fase più avanzata, le possibilità di trattamento e guarigione sono molto più limitate. Ma che cos’è la mammografia? Si tratta di una tecnica diagnostica radiologica, indolore e veloce, che consente di rilevare precocemente eventuali lesioni mammarie. La mammografia, infatti, evidenzia addensamenti, ispessimenti, micro-calcificazioni e noduli anche di pochi millimetri. La dose di raggi x utilizzata è molto bassa e i rischi ipotetici sono decisamente inferiori ai benefici. La mammografia, dunque, deve avere carattere preventivo e non deve essere vista come semplice mezzo diagnostico. La sua ripetizione ad intervalli di tempo regolari è fondamentale per prevenire e sconfiggere quello che è il tumore maligno più diffuso nella popolazione femminile. •

Dott. Vito Luigi Lombardo Radiologia

Prevenzione: le raccomandazioni dell’American Cancer Society. 20-39 anni. Autopalpazione mensile del seno, ecografia mammaria ogni 2 anni ed esame clinico ogni 3 anni. 40-49 anni. Autopalpazione mensile del seno, esame clinico del seno una volta l'anno, mammografia ed ecografia ogni 1-2 anni, mammografia di base entro i 40 anni. 50 anni e più. Autopalpazione mensile del seno, esame clinico del seno una volta l'anno, mammografia ed ecografia ogni anno.

FRIULMEDICA INFORMA


CONTRO IL TUMORE AL SENO LA PREVENZIONE È UN’ALLEATA PREZIOSA. PREVIENI EVENTUALI TUMORI E CONTROLLA PERIODICAMENTE LA SALUTE DEL TUO SENO. IN FRIULMEDICA PUOI EFFETTUARE UNA MAMMOGRAFIA DIGITALE 3D CON TOMOSINTESI.

A.N.D.O.S. CODROIPO, DA SEMPRE ACCANTO ALLE DONNE UN’ASSOCIAZIONE SCHIERATA IN PRIMA LINEA NELLA LOTTA CONTRO IL TUMORE AL SENO

L

a prevenzione è al centro di tutta l’attività di FriulMedica che, ad ottobre, scende in campo come Sponsor ufficiale del 39° Congresso A.N.D.O.S. (Associazione Nazionale Donne Operate Al Seno).

Ottobre, infatti, è il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, un tema delicato che da sempre vede A.N.D.O.S. Codroipo impegnata nella campagna di sensibilizzazione, con diverse iniziative sul territorio del Medio Friuli. Quest’anno, con l’obiettivo di convincere sempre più donne ad effettuare i controlli di prevenzione, A.N.D.O.S. Codroipo ha deciso di aggiungere nuove attività al programma: oltre al consueto evento di accensione della storica "Villa Manin" di Codroipo, che insieme ad altri edifici principali dei comuni della zona viene illuminata con una luce rosa, sarà presente con uno stand informativo alla fiera di San Simone, che si svolgerà sempre a Codroipo. Per il 13 ottobre, inoltre, l’Associazione sta organizzando un concerto di beneficenza della Soul Orchestra presso il teatro Benois De Cecco di Codroipo e, il 14 ottobre, sarà orgogliosa di ospitare, nel medesimo teatro, i comitati A.N.D.O.S. di tutta la nazione per il 39° Congresso Nazionale A.N.D.O.S., organizzato in collaborazione con FriulMedica, partner ufficiale dell’evento. Un evento aperto a tutti i soci che verterà sul tumore metastatico, una patologia che colpisce un gran numero di persone in Italia. Nel corso della giornata, dalle ore 9 alle ore 18, illustri medici specialisti, tra cui il prof. Puglisi, il dott. Lorenzo Gerratana, il dott. Mattia Garutti del C.R.O. di Aviano e la dott.ssa Carla Cedolini dell’A.S.U.F.C. di Udine, si alterneranno in una serie di incontri dove verranno trattati diversi aspetti relativi al tumore, al suo trattamento, al rapporto medico-paziente e molto altro, modererà la dott.ssa Fulvia Pedani, coordinatore oncologa dell’A.N.D.O.S.

Nazionale. Ampio spazio sarà dato alla prevenzione, argomento molto caro a FriulMedica e all’Associazione. In autunno, accanto a questi eventi, vedrà la luce anche un’importantissima convenzione con FriulMedica, che consentirà a tutte le donne associate ad A.N.D.O.S. Codroipo di effettuare un’ecografia e/o mammografia a prezzo agevolato. Per potervi accedere basterà prenotare l’esame diagnostico alla FriulMedica, indicando l’appartenenza all’A.N.D.O.S. e presentando la tessera associativa all’accesso in struttura. Un’iniziativa fortemente voluta da entrambe le parti, che vuole dare la possibilità di aderire alla campagna di prevenzione del tumore al seno a molte più donne. •

“Non ci stancheremo mai di ripetere quanto sia importante e fondamentale effettuare regolarmente gli esami necessari di controllo per prevenire l’insorgenza di patologie che, come il tumore al seno, se scoperte troppo tardi devono essere affrontate con metodi più invasivi. In fin dei conti lo dicevano anche gli antichi: prevenire è meglio che curare.”

Patrizia Venuti Presidente A.N.D.O.S. Codroipo

13


LA CATARATTA NON SI PUÒ PREVEDERE MA SI PUÒ CURARE CON VISITE OCULISTICHE COSTANTI È POSSIBILE DIAGNOSTICARE LA CATARATTA E CURARLA CON UN PRATICO E SICURO INTERVENTO

FRIULMEDICA INFORMA


Attualità

L

a cataratta solitamente si sviluppa come conseguenza del normale ed inevitabile processo d’invecchiamento dell’occhio ed è caratterizzata dalla progressiva perdita di trasparenza del cristallino naturale.

Il cristallino naturale è una lente discoidale biconvessa (a forma di lenticchia) di circa 10 mm di diametro e circa 4 mm di spessore, trasparente, rivestita da una capsula di tessuto fibroso ed elastico, posizionata all’interno dell’occhio dietro l’iride e davanti al corpo vitreo, che galleggia sospesa ad una rete di sottilissimi legamenti chiamata zonula. La sua funzione è quella di cambiare la sua forma e così modificare i raggi luminosi che penetrano nell’occhio attraverso la pupilla ed arrivano alla retina, consentendo in questo modo di mettere a fuoco sia un oggetto vicino, sia uno lontano. La cataratta può essere causata o favorita anche da alcune condizioni particolari, come il diabete, il fumo di sigaretta, l’uso di farmaci come il cortisone, una pregressa uveite (profonda infiammazione oculare), pregressi interventi di chirurgia oculare, lesioni o traumi diretti sull’occhio (cataratta traumatica), intensa esposizione a raggi ultravioletti o contaminazioni fisiche o chimiche. La sua evoluzione è molto variabile ed è impossibile da prevedere. Potrebbe progredire velocemente nell’arco di pochi mesi o più lentamente nell’arco di anni; l’unico modo per poterla diagnosticare e curare in tempo è sottoporsi a visite oculistiche periodiche dall’oculista di fiducia. I principali sintomi della cataratta sono: sensibilità alla luce, visione di aloni attorno alle luci specie di sera, abbagliamento notturno, improvviso miglioramento della visione per vicino, alterazione della percezione dei colori. La terapia della cataratta è esclusivamente chirurgica, non esistono terapie mediche. La decisione del momento in cui intervenire è sempre correlata al grado di evoluzione della cataratta stessa ed al disagio visivo che essa comporta per il paziente: è opportuno intervenire quando la cataratta inizia a compromettere la qualità della vita, interferendo con le normali attività quotidiane. Un tempo si operava la cataratta solo quando era molto avanzata, adesso si tende ad operare molto prima, senza aspettare che sia troppo matura.

La cataratta rappresenta la principale causa di cecità reversibile nel mondo. Secondo una ricerca dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) l’intervento di cataratta è l’intervento chirurgico più sicuro in assoluto ed è il più praticato al mondo: solo in Italia gli interventi di cataratta sono circa mezzo milione ogni anno. Al giorno d’oggi l’intervento chirurgico di cataratta viene eseguito nella quasi totalità dei casi in regime ambulatoriale, senza bisogno di ricovero o degenza, ha una durata media che va dai 10 ai 20 minuti e viene solitamente eseguito in anestesia topica, utilizzando un anestetico in collirio. L’intervento prevede la rimozione del cristallino naturale, ormai divenuto opaco, tramite l’utilizzo di una sonda ad ultrasuoni e la sua sostituzione con un cristallino artificiale o “lente intraoculare” (I.O.L.), una piccola protesi trasparente in materiale sintetico di durata illimitata, che non si deteriora e che rimarrà all’interno dell’occhio per tutta la vita. Tale cristallino artificiale non può dare rigetto e non rappresenta un ostacolo ad eventuali esami radiologici come TAC o Risonanza Magnetica. La scelta del tipo di cristallino artificiale da impiantare può consentire quasi sempre di correggere l’eventuale difetto refrattivo presente (miopia, ipermetropia, astigmatismo) e, più recentemente, di correggere la presbiopia, consentendo una buona visione anche per vicino senza occhiali (soltanto in pazienti selezionati e con lenti intraoculari più costose). Per procedere all’intervento vengono eseguite delle microscopiche incisioni, attraverso le quali vengono praticate le manovre di rimozione della cataratta e viene impiantato il cristallino artificiale. Di solito non vengono apposti punti di sutura e il recupero è pressoché immediato. È previsto l’utilizzo di colliri disinfettanti, antibiotici ed antinfiammatori, sia nelle fasi pre, sia post operatorie, per scongiurare l’eventualità di infezioni o infiammazioni. •

Dott. Fabrizio Contini Oculistica

15


L’ULTIMA FRONTIERA DELL’ECOGRAFIA IN FRIULMEDICA ARRIVA IL SERVIZIO DI ECOGRAFIA ALL’ADDOME A DOMICILIO

L’

ecografia è un esame diagnostico che usa gli ultrasuoni e che da oltre 40 anni viene utilizzato in vari campi della medicina, dalla gastroenterologia all’urologia, dalla pediatria alla ginecologia, alla medicina sportiva, etc.

Un risultato eccellente e innovativo che consente di effettuare l’ecografia direttamente a casa, lasciando che il paziente rimanga nel suo letto, in modo da causare il minor disagio possibile, anche per chi lo assiste.

Nel corso degli anni, gli importanti avanzamenti fatti nel settore tecnologico sanitario hanno consentito di realizzare apparecchiature ecografiche sempre più performanti, di dimensioni contenute rispetto ai primi ecografi di fine anni ‘70 inizio anni ‘80 e, da qualche anno, hanno portato alla creazione di ecografi a batteria di dimensioni molto piccole che possono essere usati per eseguire esami a domicilio o direttamente nel letto dei pazienti.

FriulMedica, grazie a questi piccoli e moderni dispositivi, ha messo a punto un servizio di ecografia a domicilio per tutti quei pazienti che non hanno la possibilità di recarsi presso uno studio medico: pazienti allettati, anche temporaneamente, per patologie croniche o acute, per i quali lo spostamento è complesso o costoso.

FRIULMEDICA INFORMA


Prevenzione

Con questo servizio sociale rivolto alla comunità e alle case di riposo della zona di Codroipo, FriulMedica vuole rispondere in maniera concreta a tutti i bisogni specifici e soprattutto alle diverse problematiche che riguardano tutti quei pazienti che presentano scenari clinici particolari o complessi. Rivolgendosi a FriulMedica e richiedendo un’ecografia a domicilio, sarà possibile eseguire l’ecografia dell’addome, uno degli esami più richiesti nell’attività medica quotidiana; la prenotazione sarà possibile tramite la segreteria di FriulMedica che provvederà anche alla rapida consegna del referto. •

Dott. Sergio Battaglia Radiologia

17


LA PELLE, UN PATRIMONIO L’IMPORTANZA DEI CONTROLLI DERMATOLOGICI PERIODICI NELLA DIAGNOSI PRECOCE DEL MELANOMA

L

a pelle è un patrimonio da preservare, uno strumento di protezione e di comunicazione che parla con noi e di noi. Purtroppo il suo invecchiamento è un processo inevitabile.

Il turn-over cellulare rallenta, con conseguente ispessimento dello strato corneo; compare un colorito cutaneo più grigio e spento, il derma si assottiglia, il numero e dell'attività dei fibroblasti si riduce. Di conseguenza, si ha perdita di idratazione, tono ed elasticità; compaiono cedimenti cutanei, linee sottili e rughe. A questi fattori endogeni si aggiungono stress, raggi UV e freddo. La cura della pelle deve quindi basarsi su una globale valutazione dell'invecchiamento e su un programma che preveda una sinergia di rimedi per ottenere un risultato soddisfacente sul piano clinico e duraturo nel tempo.

FRIULMEDICA INFORMA

La causa più importante di tutto ciò è la fotoesposizione senza le necessarie misure di protezione della cute. Inoltre, con l'esposizione scorretta, si rischia di innescare un altro problema molto importante che riguarda i nevi, i quali, se stimolati, possono alterare la loro struttura e degenerare. Sui prati, sulla neve o in tutte quelle situazioni nelle quali ci si trova esposti al sole, è dunque fondamentale proteggere la pelle adottando alcuni semplici accorgimenti. Quali? Ad esempio coprire il corpo con vestiti in tessuti traspiranti, indossare occhiali da sole e portare sul capo un cappello. Se invece, durante le ultime passeggiate della stagione, si indossano ancora t-shirt e calzoncini, è bene utilizzare apposite creme fotoprotettive, selezionandole e applicandole in modo corretto. Le creme fotoprotettive devono proteggere la pelle sia da UVB che da UVA, le due componenti dannose della radiazione ultravioletta (UV)

solare. Va però sottolineato che utilizzare una crema con filtri solari serve soltanto a ridurre la quantità di ultravioletti che ci colpisce e non deve essere considerato un passaporto per aumentare a dismisura il tempo di esposizione al sole. È importante sottolineare come il melanoma colpisca fasce sempre più giovani della popolazione. Secondo le stime AIOM – Associazione Italiana Oncologia Medica, nel 2019 le nuove diagnosi di melanoma sono state circa 12.400, di cui 6.700 tra gli uomini e 5.700 tra le donne (4% di tutti i tumori in entrambi i sessi). Il melanoma tende a svilupparsi quasi sempre in età adulta su un nevo preesistente o su cute sana e, nel 10%-15% dei casi, ha una predisposizione familiare. Tra i soggetti più a rischio rientrano quelli con fototipo 1-2, caratterizzato da carnagione chiara, capelli e occhi chiari e


Prevenzione

DA PRESERVARE FOTOFINDER BODY STUDIO LA SICUREZZA DELLA PREVENZIONE PER TUTTA LA FAMIGLIA I controlli dermatologici periodici sono fondamentali nella diagnosi precoce del melanoma per adulti, ragazzi e bambini. Per questo è importante offrire ai pazienti gli strumenti e le tecnologie più avanzate per la mappatura dei nevi, come FOTOFINDER BODY STUDIO. In esclusiva da FriulMedica nelle province di Udine e Pordenone, FOTOFINDER BODY STUDIO esegue la scansione della pelle in modo assolutamente non invasivo, indolore (scatta delle semplici fotografie), veloce e con una precisione di analisi senza paragoni. Anno dopo anno, grazie a FOTOFINDER BODY STUDIO è possibile monitorare qualsiasi variazione di forma, ispessimento e numero dei nei, anche molto piccola. Un’attività di prevenzione importantissima per tutta la famiglia.

presenza di lentiggini; le persone che presentano numerosi nevi, nevi atipici o nei congeniti di grandi dimensioni; soggetti con storia di scottature solari, specie se subite in età pediatrica, e persone con familiarità per melanoma. Soprattutto per queste categorie più a rischio, oltre ad una corretta esposizione al sole, è importante effettuare periodicamente controlli dermatologici specifici, come la mappatura dei nevi, servizio disponibile in FriulMedica attraverso l’innovativa apparecchiatura FOTOFINDER BODY STUDIO. I nevi, infatti, nel corso della vita di un individuo possono cambiare in numero, dimensioni e caratteristiche. Nella maggior parte dei casi queste lesioni pigmentate della pelle sono innocue ma, se un nevo presenta alcuni caratteri anomali, deve essere sottoposto al giudizio del medico.

Per questo motivo la prevenzione diventa fondamentale e la mappatura dei nei sul corpo il metodo più idoneo per scongiurare l’insorgere di neoformazioni maligne. Con la mappatura dei nei il dermatologo ha l’opportunità di visualizzare e memorizzare su un computer le immagini dei nei e, attraverso lo storico che si crea, verificare nelle visite successive se si sono verificati cambiamenti di forma e/o colore. •

Dott. Salvatore Marano Dermatologia

19


W W W.FRIULMEDIC A .IT

APP IL GIORNO E L’ORA DELLA TUA VISITA, DA OGGI LO DECIDI TU.

SCARICA L’APP 1. Scegli la sede più vicina 2. Scegli lo specialista 3. Scegli le giornate e gli orari a te più comodi 4. Concludi la prenotazione.

Da oggi gli specialisti più qualificati saranno a tua disposizione con un semplice click: potrai prenotare la tua visita, senza attese.

FriulMedica. L’innovazione al servizio della tua prevenzione. Scarica la nostra App gratuitamente.

CODROIPO (UD): TEL: 0432 905679 - VIALE VENEZIA, 121/B SAN VITO AL TAGLIAMENTO (PN): TEL: 0434 80283 - VIA TINA MODOTTI, 9/2 TOLMEZZO (UD) C/O CARNIA SALUS: TEL: 0433 43114 - CEL: 334 2609900 - VIA MATTEOTTI, 8/2

POLIAMBUL ATORIO SPECIALISTICO / SERVIZI DI R ADIOLOGIA / L ABOR ATORI DI ANALISI