Page 1

ANNO X NUMERO 8

AGOSTO 2017

Un sabato mattina è scomparso il Giornale di Brescia che era stato puntualmente recapitato, così non abbiamo potuto fare la solita rassegna stampa e ci siamo divertiti a ipotizzare i motivi di questa sparizione: insieme ai giochi di memoria che sono seguiti, è stata un’attività imprevista ma stimolante. C’erano due correnti di pensiero: chi pensava ad un “furto” consapevole e chi invece ad una appropriazione dovuta ad un errore (l’hanno scambiato per un giornale vecchio). Certamente queste ipotesi dicono qualcosa di come osserviamo il mondo e di cosa pensiamo degli altri: siamo ben disposti o cerchiamo sempre qualcosa che va male? Siamo più pronti a scusare o ad accusare? Lo sguardo che abbiamo verso un fatto potrebbe essere lo stesso che abbiamo verso le persone! Possiamo per esempio dire: “Ecco, va in ferie e mi lascia qui da sola”, oppure “Ecco, va in ferie così si riposa un po’ e quando torna ha qualcosa di nuovo e interessante da raccontarmi”. Se guarderemo le cose con gli “occhiali” giusti staremo più sereni…anche se ad agosto dovesse esserci sempre il cielo nuvoloso!!

SOMMARIO Appuntamenti e Compleanni

2

Preghiera

2

La storia della notte di Ferragosto

3

Relax

4


IL SOFFIO Pagina 2

COMPLEANNI

Appuntamenti di agosto Festa dei compleanni mercoledì 30 Ogni lunedì tombola con i nostri volontari Attenzione agli orari della S. Messa: verranno messi degli avvisi quando la S. Messa prefestiva, il sabato alle 16, sostituirà quella della domenica mattina.

Questo mese compiono gli anni: Edvige sabato 5 Celeste sabato 12 Rosa C. domenica 13 Maria A. martedì 15 Antonietta giovedì 24 Pinetta venerdì 25 Stefania giovedì 31

DIAMO IL BENVENUTO A LAURA, la nuova animatrice e le auguriamo una piacevole avventura con noi !!!

Preghiera a Maria Assunta di Paolo VI O Maria Immacolata Assunta in cielo, tu che vivi beatissima nella visione di Dio: di Dio Padre che fece di te alta creatura, di Dio Figlio che volle da te essere generato uomo e averti sua madre, di Dio Spirito Santo che in te compì la concezione umana del Salvatore. O Maria purissima o Maria dolcissima e bellissima o Maria donna forte e pensosa o Maria povera e dolorosa o Maria vergine e madre donna umanissima come Eva più di Eva.

Vicina a Dio nella tua grazia nei tuoi privilegi nei tuoi misteri nella tua missione nella tua gloria. O Maria assunta nella gloria di Cristo nella perfezione completa e trasfigurata della nostra natura umana.

O Maria porta del cielo specchio della luce divina santuario dell’Alleanza tra Dio e gli uomini, lascia che le nostre anime volino dietro a te lascia che salgano dietro il tuo radioso cammino trasportate da una speranza che il mondo non ha quella della beatitudine eterna. Confortaci dal cielo o Madre pietosa e per le tue vie della purezza e della speranza guidaci un giorno all’incontro beato con te e con il tuo divin Figlio il nostro Salvatore Gesù. Amen!


ANNO X NUMERO 8 Pagina 3

La storia della Notte di San Lorenzo in 5 cose da sapere fra storia e leggenda Notte di stelle, notte di desideri: anche quest’anno ci stiamo avvicinando al momento più magico dell’anno, quello in cui, secondo la tradizione, ogni sogno potrebbe diventare realtà grazie al passaggio delle attesissime meteore del 10 agosto. C’è chi le chiama semplicemente “stelle cadenti”, chi - come Giovanni Pascoli - “Lacrime di San Lorenzo”, ma per gli astronomi quelle luminosissime scie, che poco prima di Ferragosto attraversano il nostro cielo, sono rigorosamente le Perseidi, ovvero le meteore che sembrano provenire dalla costellazione di Perseo. Romantiche, senza dubbio, suggestive per i più sensibili, cariche di significato per i nostalgici, le stelle cadenti di San Lorenzo, pur non essendo le uniche ad essere visibili nel periodo estivo, sono sicuramente quelle più attese, probabilmente perché collegate ad incredibili serate e a momenti indimenticabili vissuti durante le vacanze. Cosa sono le stelle cadenti? Le stelle cadenti di San Lorenzo non sono altro che piccoli detriti, di dimensioni variabili da un granello di sabbia a un sassolino, lasciati dalla cometa Swift-Tuttle (dal nome dei due astronomi che la scoprirono nella metà dell’800) lungo l’orbita che effettua attorno al Sole. Ogni anno, intorno al 10 agosto appunto, la Terra incrocia questa orbita urtando contro i detriti della cometa che penetrano nell’atmosfera a velocità di decine di km al secondo, incendiandosi e diventando visibili come meteore. Per osservare le stelle di San Lorenzo, gli esperti suggeriscono di non guardare direttamente la costellazione di Perseo, perché quello è solo il punto di origine geometrico da cui queste meteore si irradiano in tutte le direzioni. Essi consigliano invece di stendersi e guardare verso lo Zenit (il punto più alto del cielo), così da coprire con lo sguardo il maggior campo visivo. Nel 2017, secondo gli astronomi, il picco dello sciame meteorico avverrà nelle notti fra il 10 e il 14 Agosto con un picco di massima visibilità nella notte fra il 12 e il 13 Agosto. Gli orari consigliati per l’osservazione sono da mezzanotte fino a poco prima dell'alba ovvero verso le 4.00. Leggende a parte comunque, si possono osservare splendide stelle cadenti sin dai primi giorni di agosto e continuare ad osservarle anche successivamente: le Delta Acquaridi infatti, iniziano a farsi vedere già dal 12 luglio e brillano fino al 23 agosto. L'ora giusta per vedere le stelle cadenti

Il consiglio degli esperti è di “appostarsi” intorno alle 2.30 del mattino e comunque nelle ore precedenti l’alba piuttosto che in quelle serali. La Luna nuova, poi, che avrà il suo picco proprio il 14 di agosto, ci regalerà un cielo buio, a differenza della luna piena del 7 agosto, e favorirà notevolmente l’osservazione del fenomeno, per cui per vedere le meteore non sarà necessario munirsi di binocoli o telescopi professionali, ma basterà trovarsi in un luogo lontano da fonti luminose. Leggenda delle Lacrime di San Lorenzo Le meteore del 10 agosto sono anche dette “Lacrime di San Lorenzo” in riferimento al poeta Giovanni Pascoli, che nella sua poesia, intitolata per l’appunto “X Agosto”, parlava di queste stelle come delle lacrime del santo, disperato per le malvagità del mondo.


WORK

IL SOFFIO Pagina 4

Via Grazzine 6 25123 Brescia

Tel.: 030 3390556 Fax: 030 302011 E-mail: fondazione@pasotticottinelli.it

Scelga di donare il suo 5 per mille alla

Fondazione Pasotti Cottinelli Onlus firmando nel riquadro delle Onlus e indicando il codice fiscale

98077830176

relax

Profile for Pasotti Cottinelli

AGOSTO 2017  

Notiziario il soffio n 8 agosto 2017

AGOSTO 2017  

Notiziario il soffio n 8 agosto 2017

Advertisement