Guide d'accueil IT Saint-Jean-Cap-Ferrat 2024-2025

Page 1

Guida turistica

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT
2024-2025
2

Editoriale

Benvenuti a Saint-Jean-Cap-Ferrat,

Questa guida vi accoglie e vi accompagnerà per l’intera durata del vostro soggiorno. Nei pressi delle grandi città della Costa Azzurra e dell’Italia, la penisola si trova a soli dieci minuti da Nizza e da Monaco e a meno di trenta minuti dall’aeroporto internazionale Nice Côte d’Azur.

Saint-Jean-Cap-Ferrat ha raggiunto la fama mondiale offrendo ai visitatori il fascino di un sito eccezionale e preservato.

Una vera oasi di verde nel cuore della Costa Azzurra, che beneficia di oltre 300 giorni di sole all’anno, il territorio di Saint-Jean è la destinazione ideale per le vacanze: porto, spiagge, ristoranti, negozi, sentieri turistici lungo la costa, hotel, magnifici giardini e sontuose ville situate in uno splendido scenario naturale...

La Cappella Saint-Hospice e la monumentale Vergine in bronzo, la Villa-Museo Ephrussi de Rothschild e altre ville d’epoca testimoniano una storia ricca di cultura, che continua con una mostra permanente delle opere dell’artista Sacha Sosno nel villaggio.

Buon soggiorno a Saint-Jean-Cap-Ferrat !

Il Sindaco Jean-François Dieterich

3

Benvenuti a Saint-Jean-Cap-Ferrat!

4

Itinerari CONSIGLIATI DA NON PERDERE

06 12 29 32 38 40 43
ATTIVITÀ
Le
LA
NEL CUORE DELLA « MÉTROPOLE NICE CÔTE D’AZUR » Informazioni PRATICHE
Saint-Jean-Cap-Ferrat :
SUA STORIA Gli EVENTI Saint-Jean-Cap-Ferrat,
Sommario 5

SAINT-JEAN CAP- FERRAT La sua storia

6

Terra arida e rocciosa, la frazione di Saint-Jean era un tempo abitata da famiglie di pescatori e contadini intorno al porto e alla chiesa. Seguito la creazione di un lago artificiale a Cap-Ferrat da parte della Compagnie Générale des Eaux, la vegetazione si svilupperà e diventerà densa e varia. Le ricche famiglie di Nizza inizieranno a frequentare la penisola per le loro gite in famiglia e dalla fine del XIX secolo vi verranno in vacanza teste coronate e l’aristocrazie mondiale. La storia di Saint-Jean-Cap-Ferrat è iniziata !

7

Le date importanti... SAINT-JEAN-CAP-FERRAT

VI SECOLO

Nasce la leggenda dell’eremita Hospitius (pagina 18).

XI SECOLO

Costruzione della cappella SaintHospice e della chiesa Saint JeanBaptiste (pagine 18 e 19).

XVII

SECOLO

Costruzione di un forte militare sulla pointe SaintHospice, distrutta nel 1706 per ordine di Luigi XIV.

1837

Costruzione del faro di Cap-Ferrat.

1840 A 1876

Costruzione del vecchio porto.

1862

Costruzione del semaforo marittimo sotto il governo di Napoleone III (pagina 20).

FINE DEL XIX SECOLO

Creazione di un lago artificiale da parte della Compagnie Générale des Eaux nel Cap-Ferrat.

Apertura del primo albergo nella città e sviluppo del turismo invernale sulla Costa Azzurra.

1904

Fino ad allora frazione di Villefranche-surMer, la città divenne indipendente con il nome di Saint-Jeansur-Mer.

Apertura del primo hotel di lusso (attuale Hotel Royal-Riviera).

1907

La città prende il nome di Saint-JeanCap-Ferrat.

1908

Apertura del Grand-Hôtel du Cap-Ferrat.

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT, LA SUA STORIA 8

DAL 1914

AL 1918

Trasformazione di grandi proprietà in ospedali di guerra : viene creato il cimitero militare belga (pagina 19).

1933

Eredità della villa Ile de France (attuale villa Ephrussi de Rothschild) presso l’Académie des Beaux Arts (pagina 14).

1949

Ricostruzione del faro distrutto dai tedeschi nel 1944 (pagina 20).

1950

Il soggiorno di Jean Cocteau alla Villa Santo Sospir (pagina 17).

1950 (SEGUITO)

1972

Creazione del nuovo porto.

2003

Apertura del Museo delle conchiglie (pagina 16).

2004

Centenario della città.

2007

Inaugurazione delle fontane Coexist (pagina 20).

2016 À

2019

Ristrutturazione del porto turistico, con creazione di una zona pedonale.

2022

Restauro della Cappella SaintHospice e della Vergine in bronzo (pag. 18).

Sviluppo del turismo estivo con l’arrivo di molte personalità del mondo del cinema, della moda, delle lettere e delle arti.

Romy Schneider Elizabeth Taylor Roger Moore Tony Curtis Charlie Chaplin Henri Matisse Edith Piaf
SAINT-JEAN-CAP-FERRAT, LA SUA STORIA Foto : ©diritti riservati
9

Le grandi proprietà

1. LO SCOGLIETTO

Oggigiorno « La Fleur du Cap », questa villa è appartenuta all’attore David Niven e vi soggiornò l’artista Charlie Chaplin.

2. LES CÈDRES

Proprietà del Re dei Belgi Leopoldo II, è una delle più belle della penisola. Nel 1924 la famiglia MarnierLapostolle, creatrice del liquore « Grand Marnier », ne diventa proprietaria fino al 2016.

3.

LA RADIANA

Questa villa fu costruita per la baronessa di Vaughan, amante del re Leopoldo II.

1 6 2 3 7 8 SAINT-JEAN-CAP-FERRAT, LA SUA STORIA 10

4. DOMAINE MARYLAND

Fu costruito su richiesta di un ricco armatore inglese, Arthur Wilson, che vi organizzava feste sontuose. Più recentemente, Paul Allen, co-fondatore di Microsoft, ne è stato proprietario.

5. LA VIGIE

Questo edificio è stato costruito da un industriale di Lyon, Emile Crozet-Fourneyron, sul sito di antichi mulini per il grano.

6. CHÂTEAU SAINT-JEAN

Questa villa apparteneva a una principessa ungherese che adorava gli animali. Passeggiava nel paesino con il suo leoncello !

7. BAÏA DEI FIORI

Costruita dal pittore americano Ralph Curtis con il nome di ‘Villa Sylvia,’ servì come luogo di ispirazione per il suo amico Winston Churchill, che stava sviluppando le sue abilità pittoriche in quel periodo.

8. MES ROCHERS

Questa casa castello (di cui rimangono solo il muro e la porta in legno originali) apparteneva a Paris Singer, figlio del creatore della macchina da cucire.

9. LA MAURESQUE

Di proprietà dello scrittore Somerset Maugham, ha vissuto lì fino alla sua morte nel 1965. Ha ricevuto molte personalità come Winston Churchill, il Duca e la Duchessa di Windsor...

10. LA LIGNE DROITE

Classificata come monumento storico, questa villa è stata costruita da Jean Bouchet, uno studente del famoso architetto Le Corbusier. È un esempio rappresentativo del movimento moderno del tempo.

Pittori famosi soggiornarono a Saint-Jean-Cap-Ferrat

LA VILLA NATACHA

Di proprietà dell’editore d’arte Tériade, vi accolse molti artisti, come Chagall, Picasso e Matisse.

L’ HÔTEL & SPA LA VILLA CAP FERRAT (EX HÔTEL BELLE AURORE)

L’artista ebrea di origine tedesca Charlotte Salomon ha soggiornato in questo hotel per due anni dove ha dipinto il lavoro della sua vita « Vita ? o Teatro ? ». Lo scrittore David Foenkinos ha dedicato il suo libro « Charlotte » (Premio Renaudot e Premio Goncourt per gli studenti delle scuole superiori 2014) a questa talentuosa artista morta all’età di 26 anni nel 1943 ad Auschwitz e le cui opere sono esposte al Museo Ebraico di Amsterdam.

4 9 5 10
SAINT-JEAN-CAP-FERRAT, LA SUA STORIA 11
Photo non contractuelle

SAINT-JEAN CAP- FERRAT Da non perdere !

12
13

Musei & patrimonio

Villa e Giardini

Ephrussi de Rothschild

Questo palazzo, ispirato dal Rinascimento italiano, riunisce tutti gli stili e tutte le epoche con forti influenze lombarde, veneziane e spagnole. La proprietà fu realizzata tra il 1905 e il 1912. È la realizzazione del folle sogno della Baronessa Béatrice de Rothschild, che si innamorò di un sito fiabesco e decise di trasformare questi 10 ettari vergini per collocarvi lo scrigno, che valorizzerà la sua collezione di opere d’arte (mobili del XVIII secolo, porcellane delle Manufactures Royales de Sèvres et de Vincennes, ecc...). La Baronessa lasciò in eredità la sua villa e i suoi tesori all’Académie des Beaux-Arts de l’Institut de France, che ne divenne proprietaria alla sua morte nel 1934. La villa è circondata da nove giardini a tema e sovrasta la baia di Villefranche-sur-Mer e di Beaulieu-sur-Mer.

Lo spettacolo musicale dei giochi d’acqua, anima il giardino alla francese ogni 20 minuti ed accentua l’aspetto incantevole dei luoghi.

Visita con audioguida in 9 lingue.

Tariffe

INFORMAZIONI PRATICHE

Tariffa intera: €17

Tariffa ridotta: €12 (bambini dai 7 ai 18 anni, studenti sotto i 25 anni, possessori del Pass Education e disoccupati)

Tariffa famiglia: €48 (per 2 adulti e 2 bambini dai 7 ai 18 anni)

Gratuito per i bambini sotto i 7 anni, possessori di tessere ICOM/ICOMOS, giornalisti e persone con disabilità

Orari di apertura

Dal 1° febbraio al 31 ottobre: tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 (fino alle 19:00 a luglio e agosto).

Dal 1° novembre al 31 gennaio: tutti i giorni dalle 10:00 alle 16:00 (eccetto i fine settimana, i giorni festivi e le vacanze scolastiche: dalle 10:00 alle 18:00).

Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura. Prevedere 2 ore per la visita.

Ristorazione

Ristorante e Sala da tè Béatrice restaurant@villa-ephrussi.com o al numero +33 4 93 76 44 02.

CONTATTI :

Telefono : +33 (0)4 93 01 45 90

1 avenue Ephrussi de Rothschild

Sito web: www.villa-ephrussi.com

Autobus : Lignes d’Azur linea n.15 fermata Passable/Rothschild

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT, DA NON PERDERE
Eventi : I Giovedì alla Villa, la Festa delle Rose e delle Piante, le Notturne alla Villa...
14

Classificata tra

i monumenti storici dal 1996.

INCLUSO NEL FRENCH RIVIERA PASS In vendita presso l’Ufficio del Turismo (vedere pagina 41)

Vantaggi : -5% nella boutique

15

Le Musée des Coquillages (il museo delle conchiglie)

Da scoprire o riscoprire: 7000 conchiglie di cui oltre 400 da record mondiali e la più importante collezione del Mediterraneo attualmente visibile ed una collezione esotica eccezionale ! La visita inizia con un filmato di 6 minuti, seguito dall’osservazione di 33 vetrine con l’ausilio di un microscopio per le micro-conchiglie.

Quai Lindbergh - Gratuito

Consultare gli orari di apertura presso l’Ufficio Turistico.

Fuori stagione: visita al museo e visite guidate solo su richiesta.

musee-coquillages@saintjeancapferrat.fr

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT, DA NON PERDERE !
16

Villa Santo Sospir*

Jean Cocteau, artista dai molteplici talenti, era un ospite fedele della Costa Azzurra e molte sono le città che conservano un’impronta del suo passaggio.

Nel 1950, quando il poeta aveva appena terminato le riprese del film « Les Enfants Terribles », l’amica Francine Weisweiller lo invitò a trascorrere qualche giorno nella sua villa di Cap-Ferrat.

Sedotto dalla bellezza e dalla magia del luogo, Jean Cocteau soggiornò per svariati mesi nella villa e diventerà un ospite regolare della località. Fu nel corso di questo primo soggiorno che iniziò a «tatuare», come lui stesso ha detto,

Le opere d'arte

le pareti bianche e nude della villa.

Iscritta tra i monumenti storici dal 2007 !

Dirà : « Santo Sospir incarna una giovane donna. Non bisognava vestire i muri, ma disegnare sulla loro pelle: ho trattato gli affreschi in modo lineare, con i pochi colori che mettono in risalto i tatuaggi. Santo Sospir è una villa tatuata ».

*Le visite occasionali potrebbero essere possibili secondo le condizioni stabilite dai proprietari al momento della riapertura (fine del 2024).

Acquisite nel corso dei decenni, le opere d’arte che adornano le strade della penisola sono un invito alla contemplazione e suscitano curiosità. Sculture, fregi, affreschi e trompe-l’œil possono essere scoperti durante una passeggiata artistica nel villaggio.

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT, DA NON PERDERE !
17

Iscritta tra i monumenti storici dal 1929

La chapelle Saint-Hospice (La cappella)

La cappella Saint-Hospice è stata costruita nell’XI secolo sulle rovine di un santuario. Deve il suo nome a un monaco benedettino, Hospitius, che visse in una torre intorno all’anno 575 nella più totale povertà, infliggendosi pesanti penitenze per conquistare il Paradiso. La leggenda narra che, quando i Longobardi invasero il litorale (come aveva predetto il monaco), uno di essi tentò di uccidere l’eremita, ma il suo braccio rimase improvvisamente paralizzato. Colti da rispetto di fronte alla sua tranquillità, i Barbari gli risparmiarono la vita. Al monaco si attribuiscono varie guarigioni miracolose: un sordomuto, un cieco, una donna indemoniata. Il suo aspetto è cambiato nel corso del tempo. È stata completamente restaurata dal duca

Carlo Emanuele II di Savoia nel XVII secolo, poi ampliata e dotata

di un altare nel XVIII secolo. Il portico risale al 1826. La sua ultima ristrutturazione è avvenuta tra il 2020 e il 2022. La cappella era un importante luogo di pellegrinaggio e ospitava fino a 140 ex-voto.

La Vergine in bronzo

Restaurata nel 2022, la Vergine in bronzo (alta 11,40 m) che affianca la cappella è stata costruita nel 1903 su richiesta di un ricco negoziante nizzardo a seguito della realizzazione di un voto. È stata scolpita da Tranquillo Galbusieri.

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT, DA NON PERDERE ! 18

Il cimitero sul mare

In cima alla punta Saint-Hospice, il cimitero comunale di Saint-Jean-Cap-Ferrat sembra quasi alla fine del mondo. Venne creato nel 1905, grazie alla generosità di Auguste Gal, ricco mercante nizzardo che donò il terreno. Posizionato sulla parte bassa della cappella Saint-Hospice e della Madonna in bronzo, questo cimitero si affaccia sul Mediterraneo e offre un panorama eccezionale. È un richiamo alla tranquillità e all’intimità.

L’église Saint Jean-Baptiste (La chiesa)

La chiesa Saint Jean-Baptiste risale presumibilmente al’ XI secolo. È una chiesa molto semplice, ma dalla decorazione affascinante. Nel corso del XIX secolo ebbero luogo due ampliamenti e nel 1846 fu costruito il presbiterio. A partire dal 1992, importanti lavori di restauro conferiscono progressivamente a questo edificio il suo aspetto definitivo, che si può ammirare dal 1998. Il 24 giugno di ogni anno la popolazione del villaggio celebra la festa del Santo Patrono, organizzando una processione in cui la statua di Saint Jean-Baptiste viene portata fino all’imbarcadero del porto antico.

Situato più in basso rispetto alla cappella, deve il suo nome alle vittime di origine belga della Prima Guerra Mondiale decedute presso Villa Les Cèdres. Questa proprietà dell’ex re del Belgio Leopoldo II fu trasformata in ospedale militare da suo nipote Alberto I.

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT, DA NON PERDERE ! 19

Il semaforo marittimo

Il semaforo marittimo è stato costruito nel 1862 per decisione di Napoleone III. Appartenente alla Marina francese, le sue attuali missioni includono tra l’altro il regolamento del traffico marittimo, ma anche il monitoraggio degli incendi sulla costa. Culmina a 143 m d’altezza.

Il faro di Cap-Ferrat

Costruito nel 1732, il faro era destinato a sostituire l’antica torre di guardia del XVI° secolo. Distrutto nel 1944, fu ricostruito nella sua forma attuale dopo la guerra. Offre un panorama unico che si estende dall’Estérel fino alla costa italiana. Oggi il faro è chiuso al pubblico.

Il faro è classificato monumento storico dal 2012.

Le fontane

Queste due fontane, situate una ai piedi del faro e l’altra all’inizio del sentiero Saint-Hospice, sono state inaugurate il settembre 2007 alla presenza del direttore della Fondazione COEXIST James Kidner, di Cherie Blair, moglie dell’ex primo ministro britannico Tony Blair e di Bono, cantante degli U2. La fondazione COEXIST, il cui logo è formato dalla falce di luna dei Musulmani, dalla stella di Davide degli Ebrei e dalla croce dei Cristiani, promuove gli scambi tra le varie religioni.

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT, DA NON PERDERE ! 20

Il porto

È intorno al porto, con le attività legate alla pesca, fonte vitale del paese, che nascerà e si svilupperà Saint-Jean-Cap-Ferrat.

Il vecchio porto, dove si trova l’attuale Quai Lindbergh, è stato costruito dai detenuti della prigione di Villefranche-sur-Mer tra il 1840 e il 1876. Vi si trovano oggi negozi, un ristorante, la sala di spettacoli Charlie Chaplin, il museo delle conchiglie e l’associazione SOS Grand Bleu.

Nel 1972 è stato creato il nuovo porto e rinnovato tra il 2016 e il 2018. Oggi può ospitare 560 barche permanenti e di passaggio. Il molo commerciale, chiamato Quai Virgile Allari, è l’ideale per passeggiare e rilassarsi. Ci sono ristoranti, negozi e gallerie, così come l’Espace Neptune, dove vengono regolarmente presentati mostre, concerti e altri eventi.

Nella primavera del 2023, l’Ufficio del Turismo vi ha trasferito la sua nuova sede.

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT, DA NON PERDERE ! 21

Il patrimoine naturale I

sentieri pedestri

Promenade Maurice Rouvier

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT (PAESE) BEAULIEU-SUR-MER

Questa passeggiata, interamente asfaltata e priva di scale, è accessibile ai passeggini e alle persone a mobilità ridotta.

1,3 KM (L’ANDATA)

20 MINUTI

DI FRONTE AL MUNICIPIO

DI SAINT-JEAN-CAP-FERRAT

PLACE DU CENTENAIRE

O PLAGE CROS DEÏ PIN

MOLTO FACILE

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT, DA NON PERDERE !
22

La Promenade Maurice Rouvier

A vC. l dua e Vignon Av LouiseBordes Av.del’AngeGardien Av.JeanMonnet
r a s s e u i l
a
D eni
ria Av .delaLibération A v desFleurs Av Denis Séméria Av Jean Mermoz A l M D el fi n o Q u a V i r g l e A l l a r i Ch emi n d e s M o u l i n s Bd
y
Chemi n V tnocsi i
Bd
de Gaulle Av. deVerdun C meh i n d u S mé a p h ore Allée des Pins Bd .
ral d e G a u l e Bd .GénéraldeGaull e Av . Bellevue C heminduSémaphore Allée des Roses Traverse Ferme de May Montée du Cap Chemin de la Costière Chemin des Lauriers Rond-point des Anciens Combattants d’Afrique du Nord Av.Bellevue Av Prince Rainie r I I I d e M o n a c o Bd.duPlan des A be i l le s Bd.GénéraldeGaulle A v Jean C o c et a u Av delaCorniche AvClaude Vignon Av delaPuncia Av CVignon Chemin deSaint-Hos Av.d’Austerlitz RueduCinéma A v blA e r t 1er AvDehouveetV o ye n n e A v Mari eLouiseSabati e r A v.delaMer Av Jean Mermoz Chemindel a Carrriè re edanemorP M auriceRouvier A v avuaSéronoH n Rue des Caroubiers Rue du Vallon Imp.HonoréSauvan A v.E ph r us s d e R o t h s c h i l d Av. d’Aust re l zti Place David Niven Passage des Fosses Jardin de la Paix Jardin du Presbytère Stade & Gymnase Hôtel Club Delcloy Hôtel Royal-Riviera Place du Centenaire Pl. Clemenceau Théâtre sur la Mer Sémaphore Hôtel & Spa La Villa Cap-Ferrat Hôtel Brise Marine Hôtel L’Oursin École Capitainerie Grand-Hôtel du Cap-Ferrat, A Four Seasons Hotel Plage des Fosses Plage de Passable Plage de la Paloma Plage Cros deï Pin Plage des Fossettes Pointe des deux Rubes Baie des Fourmis Pointe Fontettes Pointe Rompa Talon Pointe de Passable Pointe de Pilone Pointe de la Gavinette Pointe de la Cuisse Pointe Cau De Nao Pointe Malalongue Anse de L ilong Anse des Fossettes Pointe de L ilong Anse de la Scaletta Pointe Saint-Hospice Pointe Causinière Baie de l Espalmador Quaidel a grandejetée Quai Av . PrinceRainierIII deMonaco disponibile gratuitamente presso l’Ufficio del Turismo.
A v d e G
A v DenisSéméri
.vA
sSémé
.Domini queDurand
AlléedesTilleuls
Chemin de Passable CheminduRoy C hemin duLidoCheminduRoy lCheminde aBatterie
Général
Géné
La pointe Saint-Hospice Le tour du Cap-Ferrat 23

Pointe Saint-Hospice

JARDIN DE LA PAIX PLAGE DE LA PALOMA (SPIAGGIA)

1,8 KM

40 MINUTI

(1 ORA SE SI INCLUDE LA VISITA ALLA CAPPELLA)

JARDIN DE LA PAIX PLACE DU CENTENAIRE

O PLAGE CROS DEÏ PIN FACILE

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT, DA NON PERDERE !
24

Tour du Cap-Ferrat

CHEMIN DE LA CARRIÈRE LE PHARE (IL FARO) PLAGE DE PASSABLE (SPIAGGIA)

4,8 KM

1H30

CHEMIN DE LA CARRIÈRE

PLACE DU CENTENAIRE

O PLAGE CROS DEÏ PIN

MEDIO

SCONSIGLIATO ALLE PERSONE

CHE SOFFRONO DI VERTIGINI

L’accesso ai sentieri può essere vietato in caso di maltempo o lavori. Contattare l’Ufficio del Turismo : +33 (0)4 93 76 08 90.

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT, DA NON PERDERE !
25

Le spiagge

Les Fosses

È una delle più belle spiagge della penisola. Orientata verso il sud, offre ai villeggianti un ambiente eccezionale con vista sulle ville circostanti e anche sull’antica cava di Saint-Jean-CapFerrat, da cui parte il sentiero pedonale. All’altezza di questa spiaggia si trova l’antico lavatoio comunale. I fondali marini sono ricchi e ideali per lo snorkeling.

Docce

Passable*

Questa spiaggia è situata a ovest della penisola e grazie alla sua posizione beneficia di un’esposizione al sole ideale. Offre una vista panoramica sulla baia di Villefranche-sur-Mer.

Docce - WC

Les Fossettes

Situata al di sotto del Jardin de la Paix, sulla Punta di Saint-Hospice, è senza alcun dubbio la spiaggia più salvaguardata e più discreta della penisola. È apprezzata dai frequentatori abituali per la sua tranquillità e per i ricchi fondali marini. Gli amanti dello snorkeling sono avvertiti !

Doccia - WC - Snack-bar nelle vicinanze

B d Ma r échalJ o Av LouiseBordes AvdelAngeGardien AvJeanMonnet A v d e G r a s s e u l A v.DenisSéméri a Ch em n d e s M o u n s Bd .Do Chemin de Passable CheminduRoy C hemin duLidoCheminduRoy lCheminde aBatterie Bd Général de Gaull Av. deVerdun C meh i n d u S mé a p h ore Allée des Pins Bd . Général d e G a u l e AvBelle C hemin Allée des Roses AvBel A v Jean C o c et a u blA e r t 1e Stade & Gymnase Hôtel Sémaphore Plage de Passable Plage des Marinières Pointe des deux Rubes Pointe de Passable Pointe de Pilone Pointe de la Gavinette Pointe de la Cuisse Pointe Cau De Nao Pointe Malalongue Baie de l Espalmador Villefranche-sur-Mer Beaulieu-sur-Mer AvPrinceRainier deMonaco
SAINT-JEAN-CAP-FERRAT, DA NON PERDERE ! 26

Cros deï Pin / Spiaggia del porto

Situata nel cuore del paese, è una delle spiagge più grandi della penisola. Vi si accede con grande facilità, dispone di giochi per i bambini e di un campo da beach volley nella stagione estiva, che la rendono molto adatta alle famiglie.

NB : i cani sono ammessi su una parte della spiaggia. Non possono accedere alle altre spiagge.

Docce - WC - Cassette di sicurezza - Snack - In luglio e agosto spiaggia con bagnino e rete antimeduse

La Paloma*

Rannicchiata nel cuore di uno scrigno verde, la spiaggia la Paloma è un autentico gioiello ! Esposta a est, offre una vista panoramica sulle scogliere di Beaulieu-sur-Mer e di Eze. Molto apprezzata per il suo ambiente unico, è anche il punto di partenza o di arrivo del sentiero della punta Saint-Hospice. Docce - WC

A v C l dua e Vignon dithCavell AvFernandDunan RueGust eva Eiffel .vA D enisSéméria Av .delaLibération A v . desFleurs Av Denis Séméria Av Jean Mermoz A l M D el fi n o Q u a V r g e A a r i Domini queDurand y AlléedesTilleuls Chemi n V tnocsi i e Bd .GénéraldeGaull e evue nduSémaphore Traverse Ferme de May Montée du Cap Chemin de la Costière Chemin des Lauriers Rond-point des Anciens Combattants d’Afrique du Nord ellevue Av Prince Rainie r I I I d e M o n a c o Bd.duPlan des A be i l le s BdGénéraldeGaulle Av delaCorniche Av .Claude Vignon Av delaPuncia Av CVignon Chemin deSaint-Hos Avd’Austerlitz RueduCinéma A v blA e r t 1er A v.DehouveetV o ye n n e A v.Mari eLouiseSabati e r AvdelaMer Av.JeanMermoz Chemindel a Carrriè re edanemorP M auriceRouvier A v avuaSéronoH n Rue des Caroubiers Rue du Vallon Imp.HonoréSauvan A v E ph r us s d e R o t h s c h i l d Av d’Aust re l zti Place David Niven Passage des Fosses Jardin de la Paix Jardin du Presbytère Hôtel Club Delcloy Hôtel Royal-Riviera Place du Centenaire Pl. Clemenceau Théâtre sur la Mer Hôtel & Spa La Villa Cap-Ferrat Hôtel Brise Marine Hôtel L’Oursin École Capitainerie Grand-Hôtel du Cap-Ferrat, A Four Seasons Hotel Villa Kérylos Plage des Fosses Plage de la Paloma Plage Cros deï Pin Plage des Fossettes Baie des Fourmis Pointe Fontettes Pointe Rompa Talon Pointe Malalongue Anse de L ilong Anse des Fossettes Pointe de L ilong Anse de la Scaletta Pointe Saint-Hospice Pointe Causinière Quaidel a grandejetée Quai Beaulieu-sur-Mer rIII
* Spiagge private, vedere la pagina 37 27

Saint-Jean-Cap-Ferrat

al Centro di un’Area Protetta

La penisola fa parte di due aree marine il cui scopo è proteggere e preservare la fauna e la flora locali.

Il sito Natura 2000

Cap-Ferrat

Completamente marino, si estende dal Cap-Ferrat al Cap d’Ail e si tuffa a oltre 1263 metri di profondità (circa 9000 ettari) la cui biodiversità merita una particolare attenzione. Tra i 13 siti della Metropoli di Nizza Costa Azzurra, è l’unico marino. Fa parte della rete europea Natura 2000,

che comprende più di 26.000 siti terrestri e marini in tutta l’Unione Europea. È un sito eccezionale dove i grandi delfini percorrono habitat rocciosi notevoli, in particolare i dirupi e i pendii. Vere praterie marine, le praterie di posidonia si muovono seguendo le correnti, mentre al largo le balene, i capodogli, popolano le profondità marine. www.natura2000.fr

Il Santuario Pelagos

La Francia, il Principato di Monaco e l’Italia sono al centro dell’accordo Pelagos, che mira a mettere in atto azioni coordinate e armonizzate tra i tre paesi per la protezione dei mammiferi marini. L’area, che si estende su un territorio di 87.500 km², è riconosciuta per il suo interesse scientifico, culturale ed educativo.

www.pelagos-sanctuary.org/fr/

Per ulteriori informazioni, si prega di visitare l’Ufficio del Turismo.

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT, DA NON PERDERE ! 28

Itinerariconsigliati

29

PAESE POINTE SAINT-HOSPICE

2 ORE

Alla scoperta del paese di Saint-Jean-Cap-Ferrat, del suo porticciolo turistico e dei suoi negozi. La grande diga all’estremità del vecchio porto è il luogo adatto per una piacevole passeggiata e offre un panorama unico sul villaggio e le scogliere del cantone. Vi consigliamo di prolungare la scoperta della penisola con una passeggiata lungo il sentiero della punta Saint-Hospice. Una piccola deviazione vi permetterà di ammirare la cappella Saint- Hospice e la sua imponente statua della Vergine in bronzo. Più in basso troverete il cimitero militare belga in memoria dei soldati deceduti a Saint-Jean-Cap-Ferrat durante la Prima Guerra Mondiale e il cimitero sul mare.

Tornate al paese costeggiando le anse delle Fossettes e delle Fosses.

VILLA EPHRUSSI DE ROTHSCHILD & UN SENTIERO

Appuntamento alla Villa Ephrussi de Rothschild per una visita unica! (dettagli a pagina 14).

Fatevi sedurre dall’universo meraviglioso di questo palazzo della Belle Epoque. Per la visita della Villa e dei giardini calcolate circa due ore. Completate la vostra scoperta di Saint-Jean-Cap-Ferrat con una passeggiata a piedi sul sentiero della punta Saint-Hospice (dettagli a pagina 24) o sulla passeggiata Maurice Rouvier (dettagli a pagina 22).

ITINERARI CONSIGLIATI 30
1/2 GIORNATA

CULTURA & NATURA

1 GIORNATA

Inizierete la mattinata con la scoperta della punta Saint-Hospice, del suo sentiero pedonale, della cappella e della « Vergine in bronzo », e del cimitero militare belga e marittimo. Poi, ritornare al paese per la visita del museao delle conchiglie (solo in stagione, dettagli sulla pagina 16) o per una sessione di shopping nei negozi locali. Pausa pranzo in uno dei tanti ristoranti del paese e del porto prima di raggiungere il sentiero del Tour du Cap-Ferrat (dettagli a pagina 25). Concludete la vostra giornata con la visita della Villa Ephrussi de Rothschild e dei magnifici giardini (dettagli a pagina 14).

ITINERARI CONSIGLIATI 31

Le attività

JET-SKI, WAKEBOARD, WAKESURF, SCI NAUTICO, STAND-UP PADDLE, SALVAGENTE TRAINATO… TUTTO È POSSIBILE !

32

Le attività nautiche

ESCURSIONI IN BARCA

Saint-Jean-Cap-Ferrat , Côté Mer

Giro in barca guidata dell’Ufficio del Turismo (vedi dettagli a pagina 34)

Incluso nel Pass French Riviera (vedi pagina 42)

Assciazione SOS Grand Bleu

Uscite in mare educative a bordo di un magnifico caicco turco per incontrare i cetacei che abitano il Santuario Pelagos.

Quai Lindbergh

Tel. +33 (0)4 93 76 17 61 gb@sosgrandbleuasso.fr www.sosgrandbleu.asso.fr

Cap’tain Ferrat

Scopri il patrimonio, rilassati sull’acqua, nuota nelle calette... a bordo del «Maltese», una barca semi-rigida silenziosa e molto confortevole.

Quai Lindbergh

Tel. +33 (0)6 10 91 39 07 captain.ferrat@gmail.com www.capitain-ferrat.com

French Riviera Boat

Experience

Escursione esclusiva in barca privata di lusso Day Cruiser.

Tel. +39 (0)32 84 98 86 27 frenchrivieraexperience2024@ gmail.com

Good

Time

Giro in mare, scoperta di CapFerrat e nuoto.

Tel: +33 (0)6 14 31 25 88 goodtimedorado32@gmail.com

Pescatourism

Scoprite la professione di capitano di un peschereccio partecipando all’installazione dell’attrezzatura, al recupero delle reti e alla cernita del pesce. Un’esperienza educativa indimenticabile.

Tel: +33 (0)6 21 38 55 67

WATER ACTIVITIES

Cap Ferrat Diving

Scuola di immersioni PADI IDC 5 stelle. Esplora il fondale marino a bordo del Corto, una tipica imbarcazione mediterranea. Battesimi subacquei a partire dai 6 anni, formazione da principiante a professionista e esplorazioni per tutti i livelli!

Quai Lindbergh

Tel. +33 (0)6 89 26 95 25 capferratdiving@icloud.com www.capferratdiving.com Cap Ferrat Watersports

Scopri una varietà di attività acquatiche come moto d’acqua, kayak, paddleboard, foil e wakeboard. Novità 2024, passeggiate al tramonto!

Plage de l’Hôtel Royal-Riviera

Tel. +33 (0)6 16 67 78 28 capferratws@gmail.com www.capferratwatersports.com

Gliss 06

(contatto non disponibile, ma puoi trovare informazioni sul loro sito/web/network)

Scopri surf, wakeboard, seabob, stand-up paddle...

Plage de Passable

Tel. +33 (0)6 18 46 29 21 06gliss@gmail.com www.gliss06.com

Le Nautic Cap Ferrat

Noleggio di paddleboard, kayak, tavole da windsurf, foil, e-foil, seabob. Yoga paddle.

Plage Cros deï Pin

Tel. +33 (0)6 62 24 55 53

Attività incluse nel Pass French Riviera (vedi pagina 42)

1 ora di paddleboard o 1 ora di kayak doppio (condizione: 2 titolari di carta per barca)

33

Côté mer

PRENOTAZIONI

DA FINE GIUGNO A FINE SETTEMBRE

Scoprite la penisola « dal mare » a bordo della barca la Sirène.

Lasciate che la nostra guida vi racconti la storia della penisola di Saint-Jean-Cap-Ferrat attraverso numerosi aneddoti sulle personalità e le grandi proprietà che hanno reso celebre questo luogo. Libretti giochi per bambini.

Commenti e libretti in francese e inglese

A pagamento

Incluso nel French Riviera Pass ( pagina 42).

GIRO IN BARCA CON

INTORNO

GUIDA
DELLA PENISOLA
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI PRESSO L’UFFICIO DEL TURISMO : +33 (0)4 93 76 08 90
LE ATTIVITÀ
PRESSO L’UFFICIO DEL TURISMO
34
SAINT-JEAN-CAP-FERRAT
35

Le piscine private

Se volete cambiare atmosfera, il Grand-Hôtel du Cap-Ferrat, A Four Seasons Hotel e l’Hôtel Delcloy vi danno accesso alle loro piscine.

LE CLUB DAUPHIN

GRAND-HÔTEL DU CAP-FERRAT, A FOUR SEASONS HOTEL*****

A pochi passi dal faro di Cap-Ferrat, il Club Dauphin vi offre un parco magico di fronte al Mar Mediterraneo, accessibile con funivia privata con aria condizionata. In un’atmosfera calma e tranquilla, potrete pranzare e rilassarvi presso la piscina riscaldata con acqua di mare. Per coloro che desiderano isolarsi e trascorrere una giornata in completa tranquillità, il Club Dauphin ha cabine situate vicino al mare e un lounge premium.

Tél. : +33 (0)4 93 76 50 50 clubdauphin.capferrat@fourseasons.com

PISCINA

HÔTEL DELCLOY***

La piscina d’acqua dolce del residence è accessibile agli esterni che consumano un pasto (buffet per l’antipasto e il dessert, per il piatto principale servizio al tavolo).

Tél. : +33 (0)4 93 76 58 00

LE ATTIVITÀ
36

Spiagge private

PALOMA BEACH

Spiaggia emblematica di Saint-Jean-Cap-Ferrat, Paloma Beach è un vero e proprio paradiso, circondato da pini marittimi e mare cristallino.

Esposta all’ est, offre una vista mozzafiato sulle scogliere di Beaulieu-sur-Mer ed Eze.

In cucina, Paloma Beach offre piatti mediterranei oltre alla sua specialità: il pesce alla griglia.

Il ristorante è aperto da maggio a fine settembre per pranzo e cena. Lo stabilimento è interamente privatizzabile e offre docce, spogliatoi, teli da bagno, sdraio (si consiglia la prenotazione), ombrelloni, bar, ristorante e un servizio parcheggiatore, servizio in barca e attività acquatiche sono disponibili.

PALOMA BEACH

Chemin de Saint-Hospice

Tél. : + 33 (0)4 93 01 64 71 www.paloma-beach.com

PLAGE DE PASSABLE

Di fronte alla baia di Villefranche-sur-Mer, la Plage de Passable è un luogo leggendario a Cap-Ferrat, con una vegetazione lussureggiante. Il ristorante sulla spiaggia offre una cucina moderna e fresca, basata esclusivamente su prodotti di stagione. Sono disponibili i servizi di posteggiatore e delle barche sono a vostra disposizione. La spiaggia offre docce interne ed esterne, spogliatoi, teli da bagno, sdraie, ombrelloni, lounge bar, negozio, massaggi e attività nautiche. Aperto da Pasqua a fine settembre (il ristorante è aperto la sera da fine maggio a inizio settembre).

PLAGE DE PASSABLE

Chemin de Passable

Tél. : + 33 (0)4 93 76 06 17 www.plage-de-passable.fr

LE ATTIVITÀ 37

Gli eventi

Mostre estive

I festeggiamenti di Saint-Jean

Les Classiques de Juillet

Saint-Jean-Cap-Ferrat, Prestige
©
atelier Sacha Sosno
38

www.saint-jean-cap-ferrat.fr

AGENDA COMPLETA DISPONIBILE SU
LaNotteVeneziana Fuochi d'artificio Festival Saint Jazz Cap Ferrat Mercatino dell'Alsace 39

Siete a Saint-Jean-Cap-Ferrat, sul territorio di Nizza Costa Azzurra, una destinazione con una qualità di vita incomparabile che vi darà esperienze indimenticabili. Qualunque siano i vostri desideri, Nice Côte d’Azur ve li offre.

TRA IL MARE E LE MONTAGNE, QUI È UN PARADISO!

Colazione sulla spiaggia al mattino ed escursioni per incontrare gli stambecchi nel pomeriggio... Passate dal blu del Mediterraneo al verde delle cime del Parco Nazionale del Mercantour in meno di un’ora e mezza !

SCOPRI LA DOLCE VITA DI NICE

Scoprite Nizza, una città vivace che sorprende per il suo dinamismo e la sua personalità. Il suo centro città, recentemente inserito nel patrimonio mondiale dell’UNESCO come «città di villeggiatura invernale della Riviera», vi sedurrà. Musei, shopping, giardini e spiagge, c’è qualcosa per tutti.

SCOPRITE LA BELLEZZA DELLA BELLA COSTA

DELLA COSTA AZZURRA

Questo litorale preservato è rivolto verso il Mediterraneo e i suoi piaceri: insenature, spiagge e fondali marini fanno rima con sentieri per passeggiate, gite in barca o immersioni subacquee. Di giorno o di notte, lasciatevi trasportare dall’atmosfera della Costa Azzurra.

SCOPRIRE I VILLAGGI IN CIMA ALLE COLLINE

Nell’entroterra, i villaggi immersi nel verde o aggrappati alle scogliere vi invitano a passeggiare nelle loro stradine affascinanti. Camminando, scoprirete un modo di vita gentile, un patrimonio autentico e dei panorami mozzafiato.

LASCIATEVI INEBRIARE DALL’ARIA FRESCA

DEL BEL PAESE ALTO

In tutte le stagioni, l’altopiano offre un ambiente naturale preservato e incontri meravigliosi. Terra di contrasti, è un sito privilegiato per le vacanze attive e uno straordinario terreno di gioco per tutti gli amanti dei grandi spazi aperti, della natura, degli sport all’aria aperta e della vita all’aria aperta.

CONDIVIDI I TUOI MEMORI

#explorenicecotedazur

Paesaggi magnifici, luce e colori eccezionali, una tavolozza architettonica incredibilmente varia...

Le vostre foto scattate durante le vostre vacanze a Nizza Costa Azzurra saranno sicuramente un successo. Dai loro la visibilità che meritano condividendoli sui social network con l’hashtag #explorenicecotedazur.

NOUVEAU

Dès juin 2024 DÉCOUVREZ Nice Côte d’Azur EN VOUS AMUSANT ! 21 AVENTURES

SAINT-JEAN-CAP-FERRAT,Nel cuore della « Métropole Nice Côte d’ Azur »
mer
montagne !
(de 1 à 6 joueurs) par jeu 15€ Seulement 40
entre
et
explorenicecotedazur.com

Alpes de Haute Provence

Saint-Dalmasle-Selvage

Saint-Etienne-de-Tinée

Saint-Sauveur-sur-Tinée

Saint-Martin-du-Var

Le Broc

Gattières Carros

Saint-Jeannet

Vence

La Gaude

Saint-Laurent-du-Var

Cagnes-sur-Mer

La Toursur-Tinée

Saint-Martin-Vésubie

Belvédère

La BollèneVésubie

La Roquette-sur-Var Levens

Saint-Blaise

Castagniers

Tourrette-Levens

Châteauneuf-Villevieille

Aspremont

Colomars Falicon

Saint-André-de-la-Roche

Drap

La Trinité Eze

Cap d’Ail

Villefranche-sur-Mer

Beaulieu-sur-Mer

Saint-Jean-Cap-Ferrat

Trova Nice Côte d’Azur su : www.explorenicecotedazur.com @exploreNiceCotedAzur @explorenicecotedazur @ExploreNCA #explorenicecotedazur
Nice
Gilette Bonson Duranus Utelle Tournefort Lantosque Bairols Clans Roquebilière Venanson Marie Ilonse Valdeblore Rimplas Roure Roubion Isola
Alpes
Mer Méditerranée Var
Italie
Maritimes
41

French Riviera Pass

1 ora di paddleboarding o 1 ora di kayak doppio (condizione: 2 titolari di carta per barca) Le Nautic (pagina 33)

Accesso alla Villa Ephrussi de Rothschild (pagina 14) e riduzioni : -5% sulla boutique

Vantaggio

Carta « Petits commerces » del valore di €10, valida per 24 ore per spendere presso i commercianti partecipanti

Ulteriori informazioni sul sito frenchrivierapass.com oppure presso l ’Ufficio del Turismo di

Escursioni in barca « Saint-Jean-CapFerrat Côté Mer » proposta durante la stagione (pagina 34).

: Quai Virgile Allari - +33 (0)4 93 76 08 90

28€ 24H ACCÈS GRATUIT
PLUS DE 60 SITES ET ACTIVITÉS AVEC VOTRE PASS
FREE ACCESS TO MORE THAN 60 SITES AND ACTIVITIES WITH YOUR PASS!
OFFICE
TOURISME
SALE AT THE TOURIST OFFICE
ON: VISITEZ PLUS
DÉPENSEZ MOINS
VISIT MORE! SPEND LESS! FRENCH RIVIERA
40€ 48H 59€ 72H
24 ore a Saint-Jean-Cap-Ferrat con il
À
!
frenchrivierapass.com EN VENTE DANS VOTRE
DE
ET SUR : FOR
AND
!
!
PASS
Saint-Jean-Cap-Ferrat
42

Informazioni pratiche

Come arrivare ?

In

auto

Arrivando dall’ Est : autostrada A8, uscita n°58 (Monaco - Eze), attraversare Beausoleil e Cap d’Ail per raggiungere la Basse Corniche, poi seguire il lungomare fino a Saint-Jean-Cap-Ferrat.

Arrivando dall’ Ovest: autostrada A8, uscita n. 50 (Nice - Nice Centre), seguire per Nice Ouest-Arenas, poi la Promenade des Anglais. Continuare lungo la costa fino a Saint-Jean-Cap-Ferrat, attraversando Nice e Villefranche-sur-Mer.

In estate servizio parcheggiatore Place du Centenaire.

In autobus

Da Nizza : autobus n°15 Lignes d’Azur

Da Monaco : autobus n°600 linea Zou e scendere alla fermata Gare Beaulieu-surMer per prendere l’autobus n°15 Lignes d’Azur in direzione Port de Saint-Jean www.lignesdazur.com

In treno

Arrivati alla stazione SNCF Beaulieu-sur-Mer, recarsi alla fermata dell’autobus

Gare Beaulieu-sur-Mer e prendere l’autobus n°15 in direzione Port de Saint-Jean.

In aereo

Dall’aeroporto internazionale Nice Côte d’Azur, prendere la linea del tram n ° 2 fino al capolinea (fermata Port Lympia)e recarsi alla fermata dell’autobus Le Port e prendere l’autobus n ° 15 in direzione Port de Saint-Jean.

DISTANZE CON LE PRINCIPALI CITTÀ DELLA COSTA AZZURRA :

•Cannes : 54 km

•Aeroporto di Nizza : 18 km

•Nice port : 9 km

•Monaco : 12 km

•Menton : 37 km

•Frontiera italiana : 43 km

Seguiteci su

@ saintjeancapferrat.tourisme /saintjeancapferrat saint-jean-cap-ferrat.fr www.

Municipio di Saint-Jean-Cap-Ferrat, 21 avenue Denis Séméria, 06230 Saint-Jean-Cap-Ferrat - Direttore della pubblicazione: Jean-François Dieterich. Crediti fotografici: Jean-Jacques Pangrazi I Villa Ephrussi de Rothschild: Recoura e Behar I ThierryBBOstudio I Grand-Hôtel du CapFerrat, A Four Seasons Hotel I Paloma Beach I Plage de Passable I Alexandre Fabian I Hôtel Delcloy. Progetto grafico e produzione: municipio di Saint-Jean-Cap-Ferrat. Tipografia Imprimerie Corporandy 06260 Puget-Théniers - 04 93 05 20 00. Documento non contrattuale. Non gettare sulla strada pubblica

43

Ufficio del Turismo Metropolitano di Nice Côte d’Azur

Ufficio di Saint-Jean-Cap-Ferrat

Quai Virgile Allari

06230 Saint-Jean-Cap-Ferrat +33 (0)4 93 76 08 90

info.saintjeancapferrat@nicecotedazurtourisme.com www.explorenicecotedazur.com/saint-jean-cap-ferrat

DA OTTOBRE AD APRILE DA MAGGIO A SETTEMBRE

Dal lunedì al sabato

Dal lunedì al sabato

dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

Giorni festivi (chiuso la domenica)

dalle 9:30 alle 13:00

dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:30 (non stop in luglio e agosto)

Domenica e giorni festivi

dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:30

L’ufficio è chiuso il l’1 maggio, il 25 dicembre e il 1 gennaio

Issuu converts static files into: digital portfolios, online yearbooks, online catalogs, digital photo albums and more. Sign up and create your flipbook.