Page 1

Presentazione Il tema dell’Expo 2015 NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA è correlato all’attività che milioni d’infermieri svolgono in tutti i Paesi del mondo. All’interno delle iniziative proposte dagli infermieri che hanno aderito al Manifesto Nurses4EXPO firmato il 26 settembre 2013, si colloca anche questo Convegno nazionale di CNAI (Consociazione nazionale delle Associazioni infermiere/i), con il contributo del Gruppo permanente delle Associazioni infermieristiche nazionali (GPAIN), che intende raccogliere alcune esperienze attuate sul territorio italiano in cui emerga il ruolo degli infermieri a favore della salute. Un’alimentazione inadeguata può causare l’insorgenza o l’aggravamento di malattie non trasmissibili che costituiscono la causa più frequente di morte nel mondo (secondo l’Organizzazione mondiale della sanità esse rappresentano il 63% dei decessi). Per esempio, fa riflettere che il 32% dei tumori potrebbe essere prevenuto grazie a una corretta alimentazione e mantenendo un peso corporeo nella media. L’insegnamento e il monitoraggio di stili di vita sani è seguito da diverse figure professionali che dovrebbero operare in sinergia e, fra queste, ci sono gli infermieri. Finalità L’intento è condividere alcune esperienze realizzate nel nostro Paese che vedono gli infermieri protagonisti nella prevenzione, nel trattamento e nella risoluzione di patologie non trasmissibili attraverso il ricorso a un’alimentazione sana. Obiettivi 1. Conoscere e utilizzare le risorse messe a disposizione dall’ICN per i professionisti e i cittadini, al fine di favorire l’adesione a stili di vita sani. 2. Condividere alcune esperienze in atto in cui il ruolo degli infermieri contribuisce a educare a una corretta alimentazione per favorire stili di vita sani nelle popolazioni di bambini, adolescenti, diversamente abili e anziani. 3. Scambiare esperienze di Good Clinical Practice nell’ambito dell’alimentazione di persone affette da specifiche condizioni morbose quali, per esempio, obesità, patologie cardiovascolari, diabete, tumori. 4. Stimolare il dialogo intra-professionale sull’importanza di un’alimentazione corretta per prevenire le patologie non trasmissibili. 5. Creare sinergie e “fare rete” per condividere le conoscenze specialistiche sviluppate nelle singole associazioni infermieristiche.

Programma Prima giornata - 9 ottobre 2014 SESSIONE INTRODUTTIVA Moderatore M.S. Bonardi Ore 9.00 Saluto delle Associazioni e del Collegio IPASVI di Bergamo. Ore 9.30 Introduzione. Come è nato il manifesto Nurses4EXPO e le finalità del Convegno. (C. Sironi) Ore 10.00 Il contributo degli infermieri a favore di un’alimentazione sana: una revisione della letteratura. (E. Capitoni) Ore 10.45 Il contributo dell’ICN a favore della salute e del benessere per la prevenzione delle malattie non trasmissibili. (D. D’Accolti) Ore 11.15 – 11.45 Coffee break I SESSIONE

L'alimentazione nelle età della vita e nel contesto ospedaliero: il contributo infermieristico per la salute. Moderatore G. Tampone Ore 11.45 Nuovi trend alimentari in bambini e adolescenti e strategie per promuovere stili di vita salutari. (S. Bisogni) Ore 12.15 L’educazione alimentare può prevenire l’obesità infantile? (E. Vitale) Ore 12.45 Dibattito e conclusioni della mattina. LIGHT LUNCH Moderatore A. Lolli Ore 14.30 La gestione del rischio di malnutrizione o di inadeguata alimentazione del malato durante la degenza. (A. Lelli) Ore 15.00 La prevenzione della malnutrizione in ospedale. I risultati di uno studio sperimentale non controllato. (A. Caminati, M. Zoli) Ore 15.30 Uno chef per la tiroide: la guida per chi deve sottoporsi a terapia con iodio. (E. Casolino) Ore 16.00 La nutrizione del paziente in ospedale e la prevenzione delle infezioni a essa correlate: revisione della letteratura. (M. Mongardi, M. Seligardi) Ore 16.30 Prevenzione e riabilitazione nei disturbi del comportamento alimentare: esperienza infermieristica del Centro pilota Regionale lombardo. (A. Fantoni) Ore 17.00 Dibattito e conclusioni del pomeriggio.

Seconda giornata - 10 ottobre 2014 III SESSIONE

L'alimentazione nella malattia: il contributo infermieristico per la cura. Moderatore C. Sironi Ore 9.00 Introduzione alla seconda giornata Ore 9.10 Prove di efficacia e conoscenze sull’alimentazione per la prevenzione secondaria delle patologie cardiovascolari: i falsi miti. (C. Elli, V. Spedale) Ore 9.40 Prevenzione primaria per stili di vita sani in ambito cardiologico: l'infermiere di famiglia una possibile strategia? (B. Di Stefano) Ore 10.10 Percezione e atteggiamento degli infermieri nei confronti della malnutrizione e dell'assistenza nutrizionale nell'anziano: una ricerca qualitativa. (L. Bonetti) Ore 10.40 Alimentazione e persona con sindrome metabolica: strategie per l’autogestione. (S. Pastori) Ore 11.10 – 11.30 Coffee break Ore 11.30 Raccomandazioni per la prevenzione dei tumori: suggerimenti dalla letteratura per l'alimentazione. (A. Dal Molin) Ore 12.00 Prevenzione e trattamento delle lesioni da pressione: sono importanti gli aspetti nutrizionali? Prove di efficacia dalla letteratura. (A. Peghetti) Ore 12.30 Gli infermieri hanno il know how! Come possiamo incidere nelle politiche sanitarie a livello locale, regionale e nazionale? (Rappresentante della Federazione nazionale dei Collegi IPASVI) Ore 13.00 Dibattito Ore 13.15 Conclusioni e prossimi appuntamenti di Nurses4EXPO. Ore 13.30 Chiusura del Convegno.

Sono stati assegnati 5 crediti per infermieri


Relatori Sofia Bisogni Ricercatore universitario MED45 presso l’Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Scienze della salute. Maria Santina Bonardi Past President CNAI. Loris Bonetti PhD, Infermiere Tutor Corso di Laurea per infermiere, Università degli Studi di Milano sezione Ospedale Sacco, Consigliere Collegio IPASVI Milano-Lodi-Monza Brianza. Annita Caminati Dirigente Professioni sanitarie Area Governo assistenziale - Risk management Direzione infermieristica e tecnica Cesena, AUSL della Romagna. Enrica Capitoni Direzione Professioni sanitarie/Fondazione per la ricerca, AO "Papa Giovanni XXIII" di Bergamo. Erminia Casolino Coordinatore infermieristico - Medicina nucleare e metabolica del Centro di riferimento oncologico di Basilicata. Alberto Dal Molin Infermiere – Dottorato di ricerca, Segretario AIIAO. Donatella D’Accolti Infermiera Azienda ospedaliero-universitaria consorziale Policlinico di Bari, docente Università degli Studi di Bari, Delegata del Nucleo CNAI del Policlinico di Bari. Barbara Di Stefano Coordinatore infermieristico, Cardiologia UTIC, AUSL di Forlì, Membro del Comitato scientifico GItIC. Cecilia Elli Dottoressa magistrale in Scienze infermieristiche, Infermiera cardiologia e cardiochirurgia AO San Gerardo di Monza, membro del Comitato scientifico GItIC. Angela Fantoni Infermiera - Centro disturbi alimentari di Brescia. Ada Lelli Coordinatore infermieristico, Responsabile dell’Unità assistenziale Post-acuti dell’Ospedale Bellaria, AUSL di Bologna. Angela Lolli Vice Presidente CNAI. Maria Mongardi Presidente ANIPIO, Servizio Presidi ospedalieri, DG Sanità e politiche sociali, Regione Emilia-Romagna. Silvana Pastori Infermiera UO di Diabetologia ed endocrinologia, AO. S. Anna, Dip. di Mariano Comense, Como, Consigliere Nazionale OSDI. Angela Peghetti Presidente AISLeC. Cecilia Sironi Presidente CNAI. Matteo Seligardi Infermiere referente Ricerca/EBP Dipartimento Cardio-toraco-vascolare, Area critica, AO IRCCS di Reggio Emilia. Valentina Spedale Dottore magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche, infermiera tutor presso corso di Laurea per infermiere Università degli Studi di Milano Bicocca, sede Monza. Membro del Comitato Scientifico GItIC. Giuseppe Tampone Vice-Presidente CNAI, Presidente Associazione regionale CNAI Puglia. Elsa Vitale Infermiera a contratto, Dottore magistrale in Scienze infermieristiche, Dottoranda c/o Dipartimento di scienze mediche di base, neuroscienze e organi di senso, Università degli Studi di Bari. Marina Zoli Infermiera Area Governo assistenziale - Risk management Direzione Infermieristica e Tecnica - Cesena, AUSL della Romagna.

SEDE DEL CONVEGNO Auditorium della Casa del Giovane via Gavazzeni, 13 – Bergamo PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:

mail: nursesforexpo@expopoint.it; fax: 031 751525 COME RAGGIUNGERE LA SEDE DEL CONVEGNO In automobile. Dall’uscita autostradale di Bergamo, (autostrada A4) seguire le indicazioni per il centro città; al primo incrocio girare a destra. Proseguendo sempre dritto oltre il successivo incrocio, si imbocca via Gavazzeni. Dalla Stazione FF.SS. e dalla Stazione Autolinee. E’ raggiungibile con mezzi pubblici della linea 1/A e 1/B (direzione Boccaleone); a piedi, è facilmente raggiungibile usufruendo del sottopassaggio che collega la stazione dei treni direttamente con via Gavazzeni.

Convegno nazionale CNAI Bergamo 9 - 10 ottobre 2014

COMITATO SCIENTIFICO-ORGANIZZATIVO CNAI - Consociazione Nazionale delle Associazioni Infermiere/i AICO - Associazione Italiana Infermieri di Camera Operatoria AIIAO - Associazione Italiana Infermieri di Area Oncologia ANIN - Associazione Nazionale Infermieri Neuroscienze AISLEC - Associazione Infermieri Studio Lesioni Cutanee AIURO - Associazione Infermieri Urologia Ospedaliera ANIPIO - Associazione Nazionale Infermieri Specialisti del Rischio Infettivo CNC - Coordinamento Nazionale Caposala GITIC - Gruppo Italiano Infermieri Cardiologia OSDI - Operatori Sanitari di Diabetologia Italiani Collegi IPASVI lombardi

Il ruolo degli infermieri a favore dell’alimentazione e della salute: alcune esperienze e dati italiani. Auditorium della Casa del Giovane via Gavazzeni, 13 - Bergamo

Profile for OSDI OSDI

Programma 20870  

https://osdi.it/Uploads/Documento/Programma_20870.pdf

Programma 20870  

https://osdi.it/Uploads/Documento/Programma_20870.pdf

Profile for osdi
Advertisement