Issuu on Google+

ΤΑΙΖΕΝ ΧΗΑΡΑΧΤΕΡ ΣΤΟΡΨ ΒΟΟΚ − ΣΙΛςΕΡ ΣΑΙΝΤ

SHIVA (PAVONE) DEL PAVONE

Età: 17 Altezza: 170 cm Peso: 60 Kg Data di nascita: ??? Gruppo Sanguigno: ??? Luogo di nascita: India Luogo di addestramento: ??? Maestro: Costellazione: Pavone

“La coda del Pavone…un armache non lascia scampo…” E' un discepolo di Virgo, mandato sull' Isola del Riposo per eliminare Phoenix. Con una formula, riesce a invocare l'aiuto del maestro per immobilizzare Ikki, ma perde a causa dell'intervento di Atena. Dalla scuola indiana, ha imparato a non avere dubbi mentali e che la morte è la fine di ogni sofferenza: per questo, il Fantasma Diabolico non ha effetto su di lui. Ha cercato di buttare la bambina Elena in un burrone. Ha un neo sulla fronte e i capelli scuri sono verde scuro.

Opera  a  cura  di  Orion81  –  www.cavalierizod.com/2  

Pagina  145  


ΤΑΙΖΕΝ ΧΗΑΡΑΧΤΕΡ ΣΤΟΡΨ ΒΟΟΚ − ΣΙΛςΕΡ ΣΑΙΝΤ

TECNICHE: ABBRACCIO DELL'ORIENTE - SENJU SHIN ON KEN Dietro a Shiva si apre la coda del pavone, che colpisce il nemico.

CARATTERE: Dalla scuola indiana, ha imparato a non avere dubbi mentali e che la morte è la fine di ogni sofferenza: per questo, il Fantasma Diabolico non ha effetto su di lui.quindi è molto sicuro di se ed arrogante.

IL SUO POTERE E LA SUA STORIA: Pavone è un discepolo del cavaliere d’oro di Virgo che viene inviato da Arles insieme al compagno Loto a uccidere Phoenix durante la battaglia alle Dodici Case. Phoenix infatti si trova su un'isola a riparare la sua armatura nel fuoco (caratteristica unica dell'armatura della Fenice). Inizialmente è Pavone ad attaccare Phoenix, mentre Loto si accinge in meditazione. Pavone colpisce ripetutamente Phoenix approfittando della paralisi dovuta all'influsso del cosmo di Virgo, che dalla sesta casa riceve la preghiera di Loto e riesce a bloccare Phoenix. Dopo un duro combattimento il blocco effettuato da Virgo viene interrotto da Atena, e Loto e Pavone vengono così sconfitti da Phoenix con le Ali della fenice.

APPROFONDIMENTI: Dietro a Shiva si apre la coda del pavone, che colpisce il nemico.

Opera  a  cura  di  Orion81  –  www.cavalierizod.com/2  

Pagina  146  


ΤΑΙΖΕΝ ΧΗΑΡΑΧΤΕΡ ΣΤΟΡΨ ΒΟΟΚ − ΣΙΛςΕΡ ΣΑΙΝΤ

LA SILVER CLOTH DEL PAVONE:

PUGNO: 2 CALCIO: 1 ARMI SPECIALI: 1 SPIRITO: 4 GITTATA: 2 La sua armatura è di colore verde scuro ed è molto semplice.

Opera  a  cura  di  Orion81  –  www.cavalierizod.com/2  

Pagina  147  


ΤΑΙΖΕΝ ΧΗΑΡΑΧΤΕΡ ΣΤΟΡΨ ΒΟΟΚ − ΣΙΛςΕΡ ΣΑΙΝΤ

LA COSTELLAZIONE DEL PAVONE: Il Pavone (in latino Pavo, abbreviato in Pav) è una costellazione dell'emisfero sud. È stata introdotta da Johann Bayer, ed è oggi una delle 88 costellazioni moderne. Dall'Italia è circumpolare australe, ossia non è mai visibile al di sopra dell'orizzonte. • α Pavonis, spesso nota col nome Peacock, è la stella più luminosa della costellazione. • δ Pavonis, è una delle stelle visibili ad occhio nudo più vicine al Sole. • κ Pavonis è una variabile Cefeide, una supergigante bianco-gialla, che oscilla tra le magnitudini apparenti 3,9 e 4,8 con un periodo pari a 9 giorni e 2 ore. Si trova a 540 anni luce dal Sole. • ζ Pavonis è una doppia stretta, con componenti di luminosità molto differenti. La primaria è una gigante rossa, di magnitudine 4.4, e la secondaria è di magnitudine 8: entrambe distano 480 anni luce dal Sole. La rivelazione della secondaria è difficoltosa attraverso telescopi di piccole dimensioni, a causa della luce della primaria. NGC 6752 è il terzo ammasso globulare più luminoso del cielo; è appena visibile ad occhio nudo, ma facilmente individuabile con un binocolo o con un piccolo telescopio. Ha dimensioni apparenti paragonabili a metà della Luna piena, e si trova a 14000 anni luce dal sistema solare. NGC 6744 è una galassia spirale ben visibile con piccoli telescopi.

MITOLOGIA: Era la dea del matrimonio e la sua continua lotta contro i tradimenti del consorte diede origine al tema ricorrente della "Gelosia di Era" che rappresenta lo spunto per quasi tutte le leggende e gli aneddoti relativi al suo culto. La figura a lei corrispondente nella mitologia romana fu Giunone. I suoi simboli sacri erano la vacca ed il pavone. Opera  a  cura  di  Orion81  –  www.cavalierizod.com/2  

Pagina  148  


ΤΑΙΖΕΝ ΧΗΑΡΑΧΤΕΡ ΣΤΟΡΨ ΒΟΟΚ − ΣΙΛςΕΡ ΣΑΙΝΤ

IMPRESSIONI PERSONALI: Secondo me pavone non è un cavaliere da temere soprattutto se suo avversario è ikki, infatti se non avesse invocato l’aiuto di virgo per immobilizzare ikki non sarebbe resistito a lungo, tra l’altro penso che tra lui e loto, pavone sia il piu debole dei due. Fonti Ufficiali e Autore: Taizen – Maverik – Orion81 – Wikipedia

Opera  a  cura  di  Orion81  –  www.cavalierizod.com/2  

Pagina  149  


Pavone