Page 1


lanterne 20


Andrea Zurlini e Federica Ronchi

ALCHIMISTI D’AMORE Evolvere nella Coppia

SPAZIO INTERIORE


Andrea Zurlini Federica Ronchi Alchimisti d’Amore © 2018 Andrea Zurlini e Federica Ronchi © 2018 Spazio Interiore Edizioni Spazio Interiore Via Vincenzo Coronelli, 36 • 00176 Roma www.spaziointeriore.com redazione@spaziointeriore.com editing Marco Etnasi illustrazione in copertina Francesco Pipitone progetto grafico Francesco Pandolfi I edizione: ottobre 2018 ISBN 978-88-94906-22-6 Tutti i diritti sono riservati.


INDICE

Premessa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

15

Capitolo 1

25

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

i nove passi iniziatici dell’amore

19

Passo I • Passo II • Passo III • Passo IV • Passo V • Passo VI • Passo VII • Passo VIII • Passo IX

Capitolo 2

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

tre chiavi d’ingresso nella coppia sacra

75

Amori Karmici • La coppia e il suo respiro • La sessualità: il Rituale dell’Unione

Capitolo 3

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

le qualità dell’amore sui quattro piani dell’essere

89

Piano fisico • Piano emotivo • Piano mentale • Piano Spirituale

Capitolo 4

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

trasmutazione delle emozioni negative

Trasmutazione della gelosia • Una tecnica semplice per trasmutare la

117


gelosia • Trasmutazione dell’autosvalutazione • Una tecnica semplice per trasmutare il senso di autosvalutazione • Trasmutazione del risentimento • Una tecnica semplice per trasmutare il risentimento

Capitolo 5

guarigione nella coppia

. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

129

Guarigione del femminile • Guarigione del maschile

Appendice

esercizi e invocazioni

........................................

137

Un messaggio da Andrea . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 145 Un messaggio da Federica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 149 Bibliografia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 155


Ispirati dalle coppie immortali: Ay e Tiya, Thot e Seshat, Akenathon e Nefertiti. Dedicato a ogni Coppia Sacra innamorata del mondo, devota dello Spirito.


Nella copertina potrai vedere una Stella di David o Stella della Vita. Essa è inscritta in esagono formato dai rami di un albero davvero speciale. Se unisci le cinque sfere degli elementi della vita, troverai un pentagono. Anche se queste forme sono ben conosciute, quello che è visibile e facilmente comprensibile è soltanto l’ombra (le due dimensioni) di un principio più alto (terza e quarta dimensione) che desideriamo comunicare, trasmettere e ricordare a tutti quanti. È il mistero dell’ascensione, della vita e dell’eternità, il due che diventa Uno.


Questo libro è come un seme. Può meravigliarti, stupirti, contraddirti, lasciarti senza parole, spaventarti, entusiasmarti o illuminarti. Eppure è solo il seme di un fiore che è dentro di te da sempre. Se lo leggerai, questo seme entrerà in te, al momento giusto inizierà a formarsi, sbocciare, crescere, dare frutti e nuovi fiori. Quando ti accorgerai che esso è davvero qualcosa di reale e tangibile, non potrai fare a meno di accudire e annaffiare questo essere vivente. Noi non possiamo insegnarti nulla che non sia già contenuto dentro di te. Noi siamo discepoli dell’Amore. Noi siamo i seminatori del ricordo.


Dalla Sfinge Solare n.1 dell’Oracolo di Lorenzo Ostuni Piacere dell’Amore In principio era l’Amore. E l’Amore era presso Dio. E l’Amore era Dio. Il mondo viene dall’Amore Vive nell’Amore e andrà verso l’Amore. Dall’Amore tutti siamo emersi quel giorno e, dopo aver ruminato l’ortica dell’Odio e aver divorato il nero veliero della Morte, quella notte tutti nell’Amore sprofonderemo. E alla fine sarà l’Amore. E l’Amore sarà presso il mondo. E l’Amore sarà il mondo. A volte noi, come coppia, viviamo con urgenza. Ci ritroviamo spesso a sentire che non c’è più tempo, né vita da perdere. L’urgenza dell’Amore è un sisma che sta per esplodere e che travolge tutti, se non aprono il Cuore e la Coscienza per riceverlo in tutte le loro fibre. Abbiamo quindi imparato, attraverso un addestramento quotidiano, a domandare Passione e rispondere Amore. Sempre. Alchimisti d’Amore poiché non potremmo essere null’altro che questo. Guardiani della più preziosa essenza universale. Chiamati a un compito senza imposizioni e senza obblighi. Offrire tutto ma con Amore. E poi offrire Amore, dando tutto. Se

13


è vero che si può insegnare solo dando l’esempio, dunque a cosa serve continuare a parlare di ciò che si dovrebbe fare? La nostra quotidianità è un’insidia che tende trappole alla capacità di amare autenticamente. Noi non facciamo altro che rispondere con coraggio. Non abbiamo bisogno d’insegnanti, così come non ne hai bisogno tu, lettore, oppure voi che state leggendo insieme. L’insegnante più tenace è l’esperienza stessa. Una danza d’opportunità per scoprire realmente quanto è grande e misteriosa la magia dell’Amore umano. L’Amore ci ha fatto incontrare, l’Amore ci tiene uniti, l’Amore ci invita a migliorarci, l’Amore ci fa lavorare, l’Amore ci fa piangere, l’Amore ci ha salvati, l’Amore ci guida verso il Presente, l’Amore ci fa incontrare sessualmente. L’Amore ci sussurra che noi siamo l’Amore stesso.

14


PREMESSA La parola “Amore” ha tanti significati; diciamo di amare il gelato, un paio di jeans o un certo film. Abbiamo abusato di quella parola e ora dobbiamo guarirla: le parole si possono ammalare e possono perdere il loro significato originario; dobbiamo disintossicarle e riportarle alla piena salute. Thich Nhat Hanh

Platone definiva la Bellezza “lo splendore della Verità”. Dire la verità, quella autentica, che sgorga solo e soltanto dal proprio sentire, è un atto di bellezza. La maggior parte delle malattie che ci affliggono deriva da una mancanza di Consapevolezza. Non c’è nessuna differenza tra Consapevolezza e Bellezza. Essere consapevoli vuol dire essere belli. E quindi essere veri, sinceri, naturali, assolutamente naturali. Quando ci ammaliamo, la vera guarigione nasce, sboccia e fiorisce nella Consapevolezza. Ogni sintomo è un messaggio del corpo per aumentare la nostra consapevolezza. Il nostro corpo si muove verso “il bello”. A volte occorrono vite intere per riportare la bellezza nel nostro cammino (e nel nostro corpo). Non si devono disgiungere questi termini, essi sono profondamente uniti, danzano insieme e si tengono per mano. Noi vogliamo provare l’ebbrezza di essere Messaggeri di Bellezza. Non ci importano le teorie, i dogmi, le filosofie, le religioni e le rigidità delle antiche tradizioni spirituali. Per camminare leggeri sopra quest’ondata di consapevolezza, non possiamo lasciarci distrarre da etichette e definizioni.

15


Più ci s’identifica in qualcosa di limitato e cristallizzato e più si perde lucentezza. La nostra Alchimia d’Amore è un rituale di lenta e graduale disidentificazione! Il misterioso alchimista Cagliostro (1743-1795) scrisse di se stesso: Io non sono di nessuna epoca e di nessun luogo; al di fuori del tempo e dello spazio, il mio essere spirituale vive la sua eterna esistenza. E se mi immergo nel mio pensiero risalendo il corso degli anni, se proietto il mio spirito verso un modo di vivere lontano da colui che voi percepite, io divento colui che desidero [...], non occupatevi più della mia nazionalità, del mio rango e della mia religione.

Dal momento che sono stati così bravi ed efficienti quelli che ci hanno “educato”, ci hanno persuaso – attraverso un lungo condizionamento – che l’amore sia qualcosa di esterno a noi. È semplicemente folle. Solo dei pazzi potevano creare una società fondata su questa finzione! Storie d’amore, romanzi d’amore, favole d’amore, parole d’amore... Facendoci credere di essere “una metà” che cerca un’altra metà – per essere completi – ci hanno spezzati in due per troppo tempo. Non si può vivere scissi da se stessi così tanti anni. Il rischio è quello di rimetterci il Cuore! Quante sofferenze e delusioni, aspettative mancate e sacrifici sono necessari per disilludere un uomo e una donna dal cercare “fuori” qualcosa che non può essere trovato? Lo sapete perché un uomo che è nato e vissuto per tutta la sua vita nella giungla, nel suo ambiente selvaggio, non potrà mai desiderare un pezzo di cioccolata al latte con delle nocciole tostate?

16


È semplice. Perché non l’ha mai provato. Ogni nostro desiderio insoddisfatto nasce dal ricordo di un antico piacere. Cerchiamo l’Amore perché “ci ricordiamo” che da qualche parte nella nostra coscienza, in un luogo remoto del nostro Cuore, ci siamo sentiti profondamente amati e innamorati. Non sappiamo minimamente di chi o di che cosa; è un ricordo latente e sempre palpitante. È un richiamo a cui non possiamo fingere di essere sordi. È una forza magnetica d’attrazione che vince ogni barriera e resistenza psichica. È nel cuore di ogni banchiere, operaio, modella, assassino, casalinga, autista, giornalista, cantante, presentatrice, poliziotto, ladro, giudice, spazzino e studente... Eppure, lo sguardo è proiettato sempre all’esterno. Il ricordo è dentro, proprio dentro, nel nucleo essenziale del nostro essere. È da lì che invia il suo segnale, la sua frequenza e la sua radianza. Ma noi siamo persuasi a guardare esternamente. Eppure questa vorticosa ricerca può farci improvvisamente inciampare in noi stessi. Se siamo sufficientemente pronti è come una “caduta”. Vi è un senso di vuoto nel volare verso se stessi, e questo produce uno spavento che la maggior parte degli individui preferisce evitare. Sono già troppo destabilizzati da una vita inscatolata dalla società, dai ritmi lavorativi, dallo stipendio fisso, dalla religione e dalla pubblicità. Ogni tanto qualche alchimista capitola verso il basso: attraversa le sue illusioni e poi si risveglia in una nuova dimensione di contatto con se stesso. Poi inizia a guardarsi intorno e trova la stessa gente che conosceva, ma ora riesce a “vederla” con chiarezza, i suoi occhi sono aperti e guarda gli altri per quello che sono veramente: persone (cioè maschere) tremendamente spaventate dall’idea di “rimanere sole”, di essere abbandonate dalla mamma e dal papà. E quando vede quest’immaturità dilagante, quell’alchimista inizia a lavorare su stesso, con più forza e più amore, perché sa

17


che trasformando la sua coscienza egli sarà d’aiuto a tutti gli altri. Sarà un veicolo per il cambiamento del mondo intero. Quando poi un alchimista incontra un’altra alchimista che sta attraversando la sua soglia, e che cammina adagio verso se stessa, allora è probabile che s’intreccino e decidano di scivolare insieme in profondità, amandosi in questo viaggio pieno di risvegli e stupori, respirando all’unisono. Lavorando insieme. Evolvendo in coppia. Questa è compassione! Tutto è collegato. Siamo tutti connessi. Ed è per questo che ci rivolgiamo a te, lettore, nella tua Essenza più profonda, andando al di là della tua incarnazione nel maschile o nel femminile. Le nostre parole sono rivolte direttamente alla tua Anima, che non ha sesso, né età né altra etichetta, ma che è l’espressione più alta del tuo Essere. «Quando un fiore sboccia, è primavera in tutto il mondo» Con la stessa grazia di un fuoco acceso nelle profondità delle acque, e la fragranza estatica di un fiore che sboccia, noi invitiamo ogni lettore e lettrice a lasciarsi condurre, a camminare con noi sulle vette e negli abissi del palpito dell’Amore; e a scoprire il segreto degli Alchimisti d’Amore, l’arte di Evolvere nella Coppia.

18


INTRODUZIONE

Nel tempo dell’inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario. George Orwell

Gli antichi affermavano che il Pianeta Terra assomiglia a una scuola per le Anime che devono ancora apprendere molto sul tema dei rapporti e delle relazioni. A un certo punto, studiare e conoscere non basta più, l’Amore deve diventare una pratica e uno stile di vita. Gli esoteristi insegnano che il nostro sistema solare è il chakra del cuore di un grande Essere che conosciamo poco e non riusciamo a definire. E che gli esseri che lo abitano hanno tutti la Missione fondamentale di divenire perfetti come lo è il Sole. In effetti, vivere in una particella (Pianeta Terra) di un centro energetico (sistema solare) di un grande Essere multidimensionale è davvero un’idea rivoluzionaria. Eppure questa visione così immensa e straordinaria ci può aiutare a espandere la nostra mente umana e limitata, trascendendo ogni barriera. Miliardi di batteri vivono nel nostro corpo e, per ognuno di essi, noi siamo quel Grande Essere nel quale si muovono, vivono e sono! Lo stesso discorso si potrebbe fare per i miliardi di cellule del corpo fisico... Quando ci accorgiamo della realtà e apriamo gli occhi sul fatto che tutti gli esseri viventi (minerali, vegetali e animali selvatici) si comportano con rispetto e intrinseca armonia nei confronti della Natura (la nostra prima e principale insegnante della scuola

19


terrena), comprendiamo che è soltanto l’uomo quell’essere vivente che ha più da imparare! L’essere umano è in grado di vivere violando quasi tutte le Leggi Divine e ammalarsi. Non rispetta più la Natura, finisce per vivere in competizione con l’ambiente, ambisce alla sopravvivenza e alla sopraffazione e così perde la sua Bellezza ed è costretto a ripetere, ripetere ancora ed evolvere nel dolore. Siamo creature con due occhi, due orecchie e una bocca soltanto. Questo ci dovrebbe sempre ricordare quanto è importante ascoltare, osservare, studiare come fanno tutti gli esseri di Natura ad armonizzarsi con il Pianeta, imparare da loro e vivere conformandoci alle Leggi. Quest’aspetto è determinante per ripristinare la nostra salute. Il risveglio spirituale dell’uomo è qualcosa che avviene proprio qui, sul piano fisico, nel corpo, sul Pianeta Terra. Il coraggio di cambiare vita è un’azione del cuore, la mente si illumina e si mette al servizio del Cuore stesso, cioè della capacità di amare. Amando con Intelligenza si diffonde Luce tutt’intorno a sé, inglobando tutti gli esseri che s’incontrano sul proprio cammino. In questo modo gli Alchimisti d’Amore, quelle coppie sacre che si uniscono con l’intento comune di volersi aiutare vicendevolmente a evolvere e realizzarsi, vivono come apprendisti della Vita. Allora tutti i problemi, i drammi e le sofferenze che si generano nel rapporto affettivo, sono irrimediabilmente trasformati in opportunità e occasioni utili per guardare in faccia il proprio Guardiano della Soglia.1 Nella coppia, la forza d’attrazione degli eventi (positivi e negativi) si amplifica e il karma del singolo e della coppia stessa si fa strada più facilmente, venendo a galla e offrendosi per la sua trasformazione. E nel vortice delle sincronicità gli amanti potranno scoprire di essere chiamati a qualcosa di

1. Si veda A. Zurlini, Il Maestro nel Cuore, Spazio Interiore 2018.

20


sublime: nel loro sforzo evolutivo di migliorarsi e aprirsi, essi aiutano anche la propria famiglia, la loro nazione, l’umanità intera. Quanta nobiltà d’intenti è nascosta dietro al coraggio di amare veramente? Il Pianeta Terra offre il suo grembo a una così vasta rete di esseri viventi in cammino verso l’Uno. Non è questo l’esempio più evidente dell’Amore? Quante cose possiamo imparare dalla dolcezza e dalla disponibilità di un albero? Dall’umiltà di un filo d’erba o dalla totale innocenza e gioia di un uccellino? Vento soffice e silenzioso, accarezzi la pelle mentre sguardi si cercano. Bagliore improvviso. Amore. Dono prezioso, inestimabile valore.

Viviamo in un momento di trasformazione importante, quello tra due Ere, dai Pesci verso l’Acquario, la cui nota peculiare è «la vita in armonia con il cosmo tramite la conoscenza e l’applicazione delle Leggi Divine, aprendosi creativamente alla bellezza e alla condivisione». Noi oggi ci siamo circondati di tanta tecnologia sicuramente comoda e utile: abbiamo cellulari, I-Pod, satellitari, Skype, ecc., ma siamo ancora ignoranti e poco pratici verso strumenti meravigliosi quali la Conoscenza delle Leggi Universali che governano la nostra vita, i rapporti e la salute.

21


Profile for Giovanni Picozza

Andrea Zurlini e Federica Ronchi - Alchimisti d'Amore  

Evolvere nella Coppia - Edizioni Spazio Interiore 2018 - Collana Lanterne - 160 pagine - 16 euro

Andrea Zurlini e Federica Ronchi - Alchimisti d'Amore  

Evolvere nella Coppia - Edizioni Spazio Interiore 2018 - Collana Lanterne - 160 pagine - 16 euro

Advertisement