Page 1

Direttore responsabile: Renato Caporale

IL SONDAGGIONE

bene

Anno 3 • numero 32 • 4 Ottobre 2013

Piro-Letta

12)6)/4,6, +2&45,4, (0/ , /0342, 4)(/,(, 31)(,&-,88&4, 12)330 -& 60342& &',4&8,0/)

Nel o nel male Il tuo comune da chi è veramente governato?

12)6)/4,6, 4)-)*0/,(,$ 6,& *&7 ) 6,& )%.&,-

Dal consiglio? Dal sindaco? Dagli assessori? Dai funzionari? Altro?

%

Rispondi al sondaggione

• Via mail: segreteria@keydea.net • sul blog sionomagazine.netweek.it • direttamente in redazione

sionomagazine.netweek.it

Di Capua perde la testa

Consiglio floreale

Il castello non convince tutti

CORSICO Il consigliere, dopo che una sua mozione era stata respinta in Consiglio, sale sul balcone del Comune

ASSAGO Un Consiglio comunale per buona parte caratterizzato da questioni di arredo urbano. Una mozione sulla TARES

BUCCINASCO L'Amministrazione straccia il precedente piano del Commissario. Malumori dall'opposizione

.

a pagina 12

.

a pagina 6

.

a pagina 5

# F<EE9A<BG? @<>BC 9@@HA?B?C # D<EF?9B< # G9DD9E<@@< # I9BI9E?<E< ;? C>B? G?DC@C>?9 # ?B=<E?9G< "FF< <; 9DE?:?@? # DCEG< :@?B;9G< # DCEG< ?BG<EB< # D<EF?9B< :@?B;9G< 2<33671:38 =B> @ACC> 9AGBGHAEJ>" +&%4 ;AC$ &'$)*,&-*(' 5>I &'$)*,&-+(. 4#D>BC/ G>?A0G>?ABH>CB>$?FD


2

VenerdĂŹ 4 Ottobre 2013


L’EDITORIALE

TERRITORIO

SENZA FRONTIERE…

SIONO - TUTTO QUEL CHE VI ASPETTA

Nuove strade, nuovi orizzonti per il nostro Giornale

di RENATO CAPORALE

DIRE

Riprendono i lavori in Consiglio a Corsico a pagina 13

FARE

S

IoNO, protagonista di un territorio senza frontiere: lungo i Navigli direttamente o indirettamente collegati a Milano. Rete di rapporti sommersa che, riemersa, potrebbe rappresentare una vera risorsa di benessere. Paesi pieni di desiderio: lo dimostrano le migliaia di imprese e il mondo associativo che spesso si sostituisce nella risposta ai bisogni. Desiderio di benessere, di bene comune, desiderio di solidarietà, di partecipare e di essere partecipati. Il nostro giornale, da sempre portatore di conoscenza, di giudizio e di proposte, stringe la mano a Milano e alla Città Metropolitana. Guarda ai Navigli come percorso ideale per nuove possibilità di scambio commerciale e culturale. Siamo la Grande Città di SIoNO. Un territorio lungo i Navigli per essere con essi un tutt’uno, ponte per il “mondo”. Il nostro compito rimane quello di sempre: conoscenza, pungolo per la politica del bene comune in ogni dove. Ce n’è bisogno! La Grande Città di SIoNO, il giornale dei Navigli, stringe la mano a Milano.

3

LA TERZA

Venerdì 4 Ottobre 2013

Nuove corse per la linea 351 a Buccinasco a pagina 8

NON ASCOLTARE

Il PD scrive al Commissario Prefettizio a pagina 10

CORSICO (dad) Come vi abbiamo annunciato, e come avrete sicuramente apprezzato già dalla prima pagina, SIoNO ha cambiato veste. Non si tratta però di un semplice cambiamento grafico, bensì di una vera e propria rivoluzione “copernicana”. Tante volte vi abbiamo raccontato quanto sia importante fare rete, specie nei momenti di difficoltà come quello che ormai da troppo tempo stiamo vivendo. Beh, ci è sembrato giusto… “dare il buon esempio”! Per un incontro quasi fortuito avvenuto nel caldo luglio appena trascorso, abbiamo conosciuto la realtà INetweeK, primo circuito di media locali del nord Italia, con le sue 47 testate e 3 milioni e mezzo di lettori settimanali (ora quasi 4 milioni grazie e noi). L’incontro tra il loro gruppo e la nostra forza e radicamento da 13 anni su

questo territorio è sfociato in una partnership commerciale che ci ha permesso di essere ancora più protagonisti, offrendo a lettori e inserzionisti la forza tecnologica e commerciale che un gruppo come quello di INetweeK è in grado di fornire, unito al nostro forte presidio territoriale. SIoNO, quindi, sempre più protagonista: quello che avete incontrato nelle vostre case in questi anni, ma, al tempo stesso, “gustabile” anche in versione sfogliabile nei nuovi portali suddivisi per edizione (trovate i nuovi indirizzi web direttamente sotto la testata in prima pagina). Avrete modo fin da subito di iscrivervi alla newsletter settimanale della vostra città, o di tutte quelle limitrofe che vi interessano, potrete interagire ancor di più sui nostri portali tramite commenti o partecipando ai sondaggi

che ogni settimana andremo a proporvi. E il nostro presidio si allarga: il giornale infatti si espande, a partire da metà ottobre, ai comuni di Zibido San Giacomo, Binasco, Lacchiarella, Casarile, Noviglio e Vernate. Ma come potete intuire dal sottotitolo in testata…il giornale dei navigli…è alle porte. E sapete quanto vi costerà tutto questo? Zero, come sempre. Le novità non riguardano solo i lettori, ma anche i nostri inserzionisti (vero e primo motore di ogni nostra iniziativa). Vi rimandiamo alla pubblicità di Keydea (pag. 20-22) per scoprire quanti e quali nuovi mezzi vi possiamo offrire per comunicare nel modo più efficace possibile sul territorio. Perché comunicare è importante, indispensabile, al giorno d’oggi. In fondo, noi da 13 anni cerchiamo di farlo al meglio.

Andrea Demarchi

LETTERA

Quel banchetto maledetto. Parte 3 a pagina 9

TESTAMENTO

Ma chi si occupa del Cimitero? a pagina 11


4

Venerdì 4 Ottobre 2013

4VFLPD QSLHPUDNH# JLDRRQPHTH# LUDNLDPD# ESDTLNLDPD

@RHFLDNLU* GL FDSPH H RHTFH DNND JSLJNLD 40' -0 )$$ ,34.570 . /0+5-023 .67093 +11:+4.573( 3 +4.57 0 /0352 0 0 7 7 78 #%)"$$ %&"$$ #$$"$$ $ $ " * %

42:48= L EDOELPL GL DNUHZZD LPIHSLQSH D O '#&& PQP RDJDPQ

C=9 ?8@A=?2<A6 $ :2 7233?842 568 @2>=?8 $ B%NH :QOEDSGLD# )' $ (&&0& 3VFFLPDTFQ X;8" AHN% &(%+,.'))+- $ )))%/&/)+(0 $ WWW%WQMEVFFLPDTFQ%LU $ NL%DP(&'(1YDKQQ%LU :D IDEESLFD GHL @DRQSL $ 3VFFLPDTFQ


FARE

Venerdì 4 Ottobre 2013

BUCCINASCO

Buccinasco Castello: revocato il piano del Commissario BUCCINASCO (mmv) Durante il Consiglio comunale dello scorso 24 settembre si è discusso di una questione spinosa e da ormai tanto tempo centro di dibattito importante: ci riferiamo a Buccinasco Castello. Nella seduta di settimana scorsa, la giunta Maiorano ha presentato le linee di indirizzo per il Piano di recupero del borgo agricolo, revocando il precedente piano del Commissario prefettizio. Le scelte proposte dall’Amministrazione sono state approvate dal Consiglio comunale con 12 voti favorevoli, 2 astenuti e 2 contrari; il progetto prevede una volumetria complessiva di 61.860 metri cubi e porterà al potenziale insediamento di circa 376 nuovi abitanti teorici. In sostanza l’Amministrazione ha deciso di non farsi carico economicamente dell’investimento, che ammonta nella sua totalità a più di 4

Malumori però da parte dell’opposizione

milioni di euro, lasciando la struttura alla proprietà e pensando al medesimo tempo ad una soluzione futura da stabilire in sinergia con il Parco Sud. Soddisfatto il sindaco ed assessore all’urbanistica Giambattista Maiorano: “Abbiamo avuto numerosi e ripetuti contatti con il Parco e la proprietà”, ha spiegato Maiorano nel suo intervento, “inoltre abbiamo chiesto e ottenuto la diminuzione delle volumetrie del 10% rispetto al

Piano precedente assicurando la prelazione sia per l’acquisto che per l’affitto per gli abitanti del borgo interessati dall’intervento”. Ma non tutti sono così soddisfatti. Il riferimento dell’opposizione, vista la scomparsa più o meno velata di Pdl & co, è sempre la Coalizione di Liste Civiche, che ha accusato l’amministrazione Maiorano d’aver agito ad intuizione. Ferma la posizione del capogruppo Fiorello Cortiana, che ha dichiarato: “Durante l’unica seduta di Commissione sull’argomento, il sindaco ha illustrato a grandi linee il progetto e non è stata distribuita alcuna documentazione e non è stato detto che il Castello sarebbe stato escluso dalla convenzione proposta. Inoltre ha affermato che c’era un parere preventivo favorevole del Parco sud, informazione che i vertici del Parco mi hanno smentito”.

5

SABATO SCORSO A BUCCINASCO

Inaugurato il nuovo sportello lavoro BUCCINASCO (mmv) “Questa nostra iniziativa è una sfida alla situazione attuale, in cui il sindaco non è in grado di dispensare posti di lavoro e nella quale la luce del tunnel di certo non si vede: ovviamente l’ottimismo non può essere superiore alla volontà, ma noi ci vogliamo provare”. Con queste parole, il sindaco Giambattista Maiorano è intervenuto sabato 28 settembre all’inaugurazione del nuovo Sportello Lavoro, presso la Cascina Fagnana. Una cinquantina di persone hanno assistito al taglio del nastro e all’apertura di questo nuovo stru-

mento di lavoro che, come ricordato dall’assessora alle Politiche Sociali Clara de Clario, “ha una duplice struttura, visto che contiene al suo interno lo sportello e un portale telematico per provare a garantire il matching tra domanda ed offerta”. Lo Sportello Lavoro, che sarà gestito dal consorzio “Idea ed agenzia per il lavoro” vincitore del bando indetto dall’amministrazione, torna dunque a Buccinasco dopo anni di assenza. Con la speranza che si possano avere dei risultati concreti in un futuro più o meno prossimo.

VENDITA

STRAORDINARIA BAMBINO 0-16 ANNI

TUTTO -50%

NA

N DO

M

BA

NO

BI

Via Manzoni, 8 - CORSICO (MI) Tel. 02.44.71.942


6

DIRE

Venerdì 4 Ottobre 2013

ASSAGO Molti dei 14 punti riguardavano il decoro urbano

Il consiglio riparte... tra aiuole e fontane I toni si sono scaldati solo su alcuni punti extra floreali ASSAGO (mmv) Disquisizioni sul vero significato delle “prove Invalsi”. Discussioni sul gusto e sulla concezione del bello tra gli essere umani. Conversazioni concitate su piante e fiori. Particolari su come abbellire fontane, piazze e quant’altro. No, non stiamo parlando di una riunione dell’Accademia della Crusca avvenuta nel XVII secolo. Né tantomeno di una lezione di Estetica tenuta dal Professor Stefano Zecchi all’Università Statale di Milano. Né ancora della presentazione di un libro pubblicizzata dal sito web www.giardinaggio.it. Ci riferiamo, piuttosto, alla prima parte della seduta del Consiglio comunale, svoltosi presso la sala consiliare ad Assago mercoledì 26 settembre scorso. Ben quattordici i punti all’ordine del giorno, tra interrogazioni, deliberazioni da attuare e mozioni, alla ripresa dei lavori dopo l’usuale pausa estiva. Quattordici punti che si sono susseguiti con velocità comunque sostenuta, nonostante le già citate eccessive

disquisizioni avvenute nei dibattiti riguardanti l’arredo floreale dell’area pedonale del centro storico e l’inserimento delle prove invalsi nell’ambito del “Palio delle quattro cascine”. Salta all’occhio, sin dall’inizio di seduta, che le interrogazioni urgenti non sono state affrontate in maniera così urgente: la maggior parte di esse, infatti, risale a giugno e riguarda temi “estivi” già ampiamente superati. Tra queste interrogazioni, una in particolare è stata degna di considerazione. Quella portata in aula dal con-

"##(')("*&+/, & "$$&..,-(

sigliere Ivo Simone (Gruppo Misto), che ha chiesto delucidazioni circa l’aumento netto delle tariffe ad Assago nel passaggio da Tarsu a Tares, una sigla che sino a questo momento ha solo creato problemi a grossa parte delle amministrazioni comunali, per la sua differente struttura rispetto a quanto accadeva in passato. La serata è proseguita con le variazioni da attuare sul Bilancio di previsione. E qui il dibattito in merito è stato costruttivo. Lo è stata un po’ meno, invece, la sterile polemica riguardan-

te la gestione del materiale del Consiglio da dare ai consiglieri: è bastata una semplice richiesta - fatta da Ivo Simone - di poter avere del materiale cartaceo e non via PEC almeno per i punti all’ordine del giorno più “corposi” per far scatenare il putiferio. Urla, schiamazzi, termini duri, mancanza di rispetto della parola data altrui e anche un paio di abbandoni dell’aula da parte degli altri due esponenti del Gruppo Misto, Flavio Vettorel e Giuseppe Mannarino. Alla fine, al termine della tempesta, la quiete ha ripreso in mano le redini della serata e il sindaco Musella ha portato a casa le variazioni al Bilancio con 9 voti favorevoli e 5 contrari. Come si può notare, insomma, la tensione ad Assago sta aumentando a vista d’occhio. E le elezioni si avvicinano: a prova di ciò non si può considerare solo la ridondante riqualificazione della splendida fontana che si trova nella piazza antistante al Municipio...

Davide Mamone

#)'("$%&

$,-.($, 7/, 1,2832/" ' 5.0# $& (($&+$'

FOCUS

La nuova Tares non convince tutti (mmv) Un'interrogazione ha destato maggior interesse. Quella presentata da Ivo Simone sulll'aumento delle tariffe nel passaggio a Tares. Nel sottolineare di essere stato l'unico ad aver votato contro il regolamento e le tariffe Tares e il Piano finanziario, Simone ha chiesto se, alla luce degli aumenti tariffari, sia intenzione dell'Amministrazione procedere ad una revisione complessiva del piano finanziario e se il maggior introito giunto dalla Tares verrà utilizzato per le persone disagiate e famiglie numerose. La difesa del sindaco Graziano Musella (Non avendo autonomia, abbiamo le mani legate: si dovrebbe rivisitare il piano finanziario dell'Italia) non ha convinto il consigliere Simone, una "non risposta", secondo quanto da lui dichiarato.

0,*, %,++"

$,-.($, 7/, -,7364" %& 5.0# $& ((*&)$(


7

Venerdì 4 Ottobre 2013

TREZZANO S/N tel. 02.48404032

trezzanosn@obiettivocasa.com

Piazza San Lorenzo, 52

www.immobililamaison.it

TREZZANO S/N 2 locali Rif D209: A due passi da P.za San Lorenzo, in stabile civile, ben tenuto appartamento di mq. 65: ingresso, soggiorno, cucina semiabitabile, camera, bagno, balcone e cantina. Libero al rogito. Infissi con doppi vetri. ACE: F IPE 161,80 kWh/m2a € 120.000

TREZZANO S/N 3 locali Rif. 324: In contesto civile ben curato a due passi dalla fermata ATM, 3 locali posto all’ultimo piano con balcone, bagno, ripostiglio, cantina. Esposizione angolare. Infissi e porte interne nuove, aria condizionata. Possibilità box. ACE: F-Ipe 164, 73 kWh/m2 € 147.000

TREZZANO S/N Rif. D212: Nel complesso residenz. con ampio parco condom., denominato “La Marchesina” appart. al piano terra: sogg. con cucina a vista, bagno, camera, annesso portico e giardino priv. su 2 lati di mq. 150 ca. Termoautonomo. Ottime condiz. interne! ACE G IPE 260,43. € 155.000

TREZZANO S/N 2 locali Rif. D204: Residenza “Il Borgo”, in contesto di recente costruzione ottima soluzione su due livelli di mq. tot 110 composta da due locali con cucina a vista , bagno oltre taverna e giardino privato Possibilità Box. Ottime finiture interne!Libera subito ACE E – Ipe 127,20 € 160.000

TREZZANO S/N 2 locali Rif. D211: Via Puccini , bellissimo appartamento di mq. 70 posto all’ultimo piano servito dall’ascensore, composto da ingresso, soggiorno con angolo cottura, camera, bagno, TERRAZZO di mq. 100 su 4 lati ca. Ottime finiture interne! Da vedere! Ace G IPE 227,17 kWh/m2a. € 165.000

TREZZANO S/N Rif. Borgo05: Appartamento di mq. 120 tot. disposto su due livelli, composto da ingresso, soggiorno, cucina, camera, bagno, P.S. locale piastrellato finestrato di mq. 60 ca e possibilità box collegato direttamente con abitazione a € 20.000. Giardino privato. ACE D. € 200.000

TREZZANO S/N 3 locali Rif. T304: Via Morona, in contesto signorile a 2 passi dal Parco del Centenario, appartamento mansardato di mq. 90 ca. composto da ingresso, soggiorno con cucina a vista, 2 camere, 2 bagni, 2 balconi, cantina e BOX . Doppia esposizione. Classe energetica D IPE 107,23 kWh/m2. € 220.000

BUCCINASCO 3 locali Rif.TB323: Nel complesso residenziale “Mulino Bianco”, appartamento di Mq 110 posto al 2° piano con doppia esposizione, composto da 3 locali con cucina abit., doppi servizi, balconi. Completa la soluzione la cantina e la possibilità di acquisto box e posto auto sotto casa. ACE: F € 248.000 156,49

GAGGIANO 4 locali Rif. T309 San Vito, bellissimo appartamento di mq. 125 tot. disposto su 2 livelli cosi composto: P. T. taverna, bagno, giardino privato P. 1. ingresso, soggiorno, cucina abitabile, 2 camere, bagno, terrazzo, balconi. Poss. box. Tripla esposizione. Finiture extracapitolato Cl. G IPE € 249.000 196,56.

TREZZANO S/N 3 locali Rif. T322: Via Morona, appart. composto da ingresso, soggiorno, cucina abitabile, due camere, due bagni e terrazzo, cantina e ampio BOX. Materiali di pregio, impianto di allarme, zanzariere, vasca idromassaggio Jacuzzi e aria condizionata. ACE: C –Ipe 120,80 kWh/m2a. € 258.000

TREZZANO S/N Villa Rif.V101: Resid. “Il Borgo”, villa a schiera porz. di testa di ampia metratura: 4 locali con tripli servizi, taverna, giardino priv. e poss. box quadruplo. Ottime finiture: zanzariere, aria condiz., cancelletti di sicurezza, parquet nelle camere. ACE F Ipe 162,02. € 375.000

TREZZANO S/N 4 locali Rif. Borgo 59: Residenza “Il Borgo”. Pronta consegna. Bellissima mansarda di mq. 160 ca.: soggiorno di mq. 40 ca e terrazzo, cucina abit. con ripostiglio e terrazzino, 3 camere, 3 bagni, cantina e BOX. Doppia esposiz. Parquet nelle camere, idromax, infissi con zanzariere. INTROVABILE! € 390.000 ACE: D

Residenza Sant’Antonio

TREZZANO S/N

ULTIME DISPONIBILITÀ Signorili ed eleganti appartamenti tutti dotati di ampie terrazze. L’elevata qualità è garantita da un’accurata selezione dei materiali, dalle tecnologie e dalla minuziosa cura dei dettagli nelle finiture interne ed esterne. Pronta consegna. Possibilità box.

Immobile non soggetto all’obbligo di certificazione energetica.

Residenza Marchesina 2

Esempi di alcune disponibilità: › 2 locali di mq. 60 ca con servizi e terrazzino di mq. 15, cantina € 169.000 › 3 locali di mq. 90 con doppi servizi, balcone e cantina € 215.000 › 3 locali di mq. 130 ca. posto al secondo piano con cucina abitabile, tre bagni, ampio balcone, cantina € 340.000 Classe energetica C

VILLE A PARTIRE DA € 288.000,00 Trezzano sul Naviglio, in zona ben collegata con le principali arterie di comunicazione, è sorto un complesso residenziale di splendide ville a schiera di varie tipologie e metrature. Le pregiate finiture rendono unico il complesso: zona giorno in monocottura, zona notte in parquet, antenna tv terrestre e predisposizione satellitare, vasca idromassaggio, giardini privati, serramenti in legno con doppi vetri completi di zanzariere e impianto di videocitofono.

PRONTA CONSEGNA

Ufficio vendite: Via Sant’Antonio Trezzano S/N Orari: martedì - giovedì - sabato dalle 15.00 alle 18.30


8

DIRE & FARE

Venerdì 4 Ottobre 2013

CESANO BOSCONE

Potenziata la linea 351. Nuove corse in arrivo

CESANO BOSCONE (dam) Nelle settimane passate vi abbiamo parlato della questione legata al costo dei pasti delle mense a Cesano Boscone. Una situazione che aveva destato le preoccupazioni del Comitato Genitori lo scorso maggio e che sembrava si fosse risolta in modo positivo per tutti, con la riduzione a 5,70€ a pasto (da 6,10€ che era prima) per ogni bambino, ottenuta dall’amministrazione D’Avanzo con la concretizzazione del nuovo capitolato. In realtà, non è proprio così. Abbiamo incontrato alcuni esponenti del Comitato genitori, che ci hanno espresso le loro perplessità. Pur apprezzando, certo, la riduzione del costo finale - sul quale, ci dicono, comunque ci si attendeva una decurtazione fino a 5€ circa -, il Comitato si è detto insoddisfatto della situazione. I motivi, oltre che legati al tetto ISEE per l’esenzione considerato ancora troppo basso, sono riconducibili per lo più alle dichiarazioni della giunta, che ha sottolineato tramite un comunicato stampa quelle che sono le eccellenze del

BUCCINASCO (ces) Novità importanti per chi si muove con i mezzi pubblici a Buccinasco, in particolare verso le stazioni della metropolitana di Romolo e Bisceglie. In accordo con il Comune di Milano e Atm e come discusso con il gruppo di lavoro formato da cittadini e associazioni, da lunedì 30 settembre sarà potenziata la linea 351, con nuove corse negli orari di punta e autobus anche di sera e la domenica. “Dopo mesi di attesa e incontri – spiega Andrea Airoldi, assessore ai Trasporti – Buccinasco ha finalmente ottenuto, in gran parte, quanto richiesto da anni dai cittadini che quotidianamente usano i mezzi pubblici. Un traguardo importante per la nostra città e la nostra Amministrazione che ha scelto di investire sul trasporto pubblico locale nonostante le difficoltà economiche: mentre altrove si è costretti ad eliminare o ridurre i servizi anche per i minori trasferimenti statali e regionali, noi abbiamo ottenuto un significativo potenziamento utile soprattutto a giovani, studenti e pendolari”. Cosa cambia: • 3 corse aggiuntive nel servizio di punta mattutino tra Romolo M2 e Buccinasco (1 in direzione Buccinasco e 2 in direzione opposta); • 1 corsa aggiuntiva nel primo pomeriggio (ore 14:30) da Romolo verso Buccinasco; • 2 corse di servizio in fascia oraria serale (1 in direzione Buccinasco e 1 in direzione opposta); • Il posticipo di 10 minuti della corsa da Bisceglie M1 (d’ora in poi alle 13.35); • 10 corse (5 in direzione Buccinasco e 5 in direzione opposta), ogni 75 minuti dalle 14.30 alle 20 per il servizio domenicale pomeridiano;

Puntalizziamo sulla mensa

nuovo capitolato: l’uso di prodotti gastronomici locali, la filiera corta e l’utilizzo di cibo prodotto da attività che operano su terreni confiscati alla mafia. “Tutte cose che apprezziamo, ma che già c’erano e che non sono riconducibili all’azione amministrativa di queste settimane, sembra piuttosto propaganda” ci ha detto il Comitato. Il quale però si è positivamente espresso sull’ammodernamento del sistema di pagamento, con l’addio ai bollettini e l’entrata in vigore di un sistema telematico. Sistema

che eviterà gli innumerevoli disguidi cui i genitori sono incappati in passato, costretti a ricevere solleciti di pagamenti, in realtà già effettuati. Ora il Comitato genitori ha chiesto di accedere alla documentazione relativa al capitolato e attende la possibilità di un incontro con la giunta, per capire quali fattori portano il singolo pasto a costare ancora in questo modo. Con la speranza che si possa presto disegnare un’ideale punto fermo (almeno momentaneo) a conclusione di questo lungo discorso.

%*),," #& +"'$ $ ()( +)')

/50 -08<3480 %" ,=22580;29 .36# $&# (+('$)*) >>>#;06331383;;3:3#297

901<>0@<>8 2>40@8B8 =4> 10:18;8 &( %*),," #& +"'$

89 @A< 10:18;< ' 0994>682<" >055>4330@< < ?<55>4 38 1><;278@8 >82<>>4;@8/ =<>@09< ;4990 ;<?@>0 6><@@0 38 ?094( ?094 F 14;4??4>4 <>60;8DD0 :8;8 6>A==8 30 + 10:18;8 ?46A8@8 30 A;0 43A20@>824 274 98 50>% 68<20>4 3A>0;@4 90 ?43A@0# @A@@8 8 =<:4>8668# <>0>8< ?43A@4. &+"$$E&,"$$ 4 &,"$$E&-"$$ 8 6>A==8 ?8 5<>:4>0;;< 2<; A; :8;8:< 38 ) =0>@428=0;@8 8;6>4??< 30 ) 0;;8 8; ?A. &* C $-'.., #'+/-, #,**'-&(%)' $/) ' #'(,/) #%.)(*), "-%+&' "0&&(+%.&,

• Modifica del percorso nell’ultimo tratto in arrivo al capolinea di via Emilia: gli autobus da Buccinasco verso Romolo effettuano lo stesso percorso a partire dal capolinea; in direzione opposta da Romolo verso Buccinasco il mezzo in via Cadorna svolterà a destra in via per Rovido, proseguirà in via Scarlatti per riprendere poi via Romagna e arrivare al capolinea di via Emilia (sito sul lato opposto rispetto a quello attuale). Si consiglia di consultare il sito di ATM per verificare gli orari nel dettaglio.

Domenica Festa della solidarietà a Buccinasco L'Associazione Orti Ecologici organizza una festa con i ragazzi diversamente abili della Sacra Famiglia di Cesano Boscone. Il programma ore 9.30 - Orti aperti alla cittadinanza ore 10.30 - Saluto ai ragazzi delle varie associazioni "Orti senza frontiere" ore 13.30 - Mezze penne al ragù a pagamento ore 14.00 - Musica e karaoe con "Frank" Durante la giornata panini, salamelle e patatine fritte.


LETTERA

Venerdì 4 Ottobre 2013

9

Punti di vista diversi sul banchetto IDV CESANO BOSCONE (ces) “In merito al vostro articolo on-line di venerdì 27 settembre 2013, avente per titolo “CESANO BOSCONE - L'Amministrazione prende posizione sul banchetto della discordia durante la Sagra”, vorremmo aggiungere e/o precisare quanto segue. Per prima cosa vorremmo far presente che chiudere l’episodio incolpando la Polizia Locale ci sembra un atto di estrema faciloneria nonché disgustoso. In questi mesi abbiamo spesso interloquito con la Polizia Locale di Cesano Boscone imparando quindi ad apprezzarne la disponibilità nonché la precisione e la competenza. Detto questo vorremmo far presente che la presenza del banchetto dell’IDV è stata notata, fin

Con i migliori saluti.

M5S

“Relativamente al comunicato stampa del Comune di Cesano Boscone sulla vicenda del banchetto abusivo dell'IDV alla Festa Patronale comparso sul SioNo della scorsa settimana, Cesanocambia rileva che: • dalla vicenda emerge che l'assessore Tango, IDV, ha realizzato il banchetto nonostante il regolamento della Festa Patronale lo proibisse: quindi o lo ha realizzato in malafede o ignora i regolamenti deliberati dalla sua stessa Giunta; • l’amministrazione ha scaricato la responsabilità sugli uffici della Polizia Locale alla quale sarebbe "sfuggita la richiesta dell'IDV". Resta il fatto che, per ignoranza o in ma-

*'. $" 1551(3+ )- 53'4,+3-'/1 -0 6-'.+ 5-('.*- 0" % /-.'01

dalla prima mattina, anche da membri della Giunta ma nessuno ha detto o fatto qualcosa fino a quando non è apparsa la foto di un nostro attivista su un noto social network (c.a. 11.30 a.m.). Stupefacente risulta a nostro avviso che l'Assessore Tango, Assessore al Commercio, non fosse al corrente del divieto di fare banchetti politici durante la festa; in questo caso chiediamo a lui di fornire spiegazioni in merito.Infine vorremmo far notare all’Assessore Tango che raccogliere firme contro il gioco d'azzardo (nobile e condivisibile causa) e parallelamente sostenere al governo cittadino un partito, il PD, che, a livello nazionale, ha “abbonato” alla lobby delle slot machine c.a. 80 miliardi di euro, ci sembra una contraddizione evidente!Sarebbe invece più opportuno, a nostro avviso, che l’Assessore al COMMERCIO, Sig. Tango, si impegnasse ad attuare progetti atti a contrastare o scoraggiare il proliferare di slot machine negli esercizi Commerciali di Cesano Boscone.

lafede, la richiesta era stata inoltrata; • l'ufficio stampa del Comune, anziché farsì latore delle scuse dell'Amministrazione per quello che, comunque lo si guardi, rappresenta un inciampo, decide di cogliere l'occasione per accusare Nicola Pignataro, di affrettatezza e superficialità solo perchè ha chiesto chiarimenti sull’episodio e mostrato il suo disappunto su un social network. È davvero paradossale che una vicenda che evidenzia l'ignoranza/malafede di un assessore relativamente ad un regolamento comunale, la possibile svista della Polizia locale e l'evidente tentativo di mistificare la realtà da parte dell'ufficio stampa del Comune, venga utilizzata per rivolgere un attacco personale ad un privato cittadino. Si fa presente che Cesanocambia non è il solo Nicola Pignataro ma interpreta già oggi, ne siamo certi, il sentimento di centinaia di cittadini che, per quanto rispettosi delle Istituzioni, non sono più disposti a farsi prendere in giro”.

Cesanocambia

5- '42+55-'/1 )10 & 6+53-0+

+ 5'05-44-/+ 016-5#


10

NON ASCOLTARE

Venerdì 4 Ottobre 2013

TREZZANO Riceviamo e pubblichiamo

Caro Commissario Prefettizio ti scrivo... Con una lunga lettera il PD locale scrive alla Commissaria TREZZANO SUL NAVIGLIO Lunga lettera alla Commissaria da parte del PD trezzanese, per ringraziarla ironicamente per non aver nemmeno risposto alla richiesta di incontro presentata all’indomani del suo insediamento; la richiesta era motivata dal desiderio di avere un franco confronto con il rappresentante dell’organo monocratico nominato dal Ministro degli Interni, poiché è più che legittimo che chi è stato eletto dai cittadini, svolgendo con “dignità ed onore” il proprio mandato, possa aver qualcosa da dire sulle motivazioni che hanno portato allo scioglimento anticipato del governo locale. Il Segretario e gli ex Consiglieri Comunali hanno manifestato la propria sorpresa e contrarietà per l’aumento pari al 40% delle rette dell’Asilo nido in attuazione di una delibera assunta dalla Giunta PDL-Lega nel novembre 2012. Viene inoltre sottolineato se sia opportuno procedere con aumenti così pesanti per i concittadini, tutti o quasi alle prese con una situazione

economica a dir poco “disastrata”. E in ogni caso viene precisato che prima di procedere con tale decisione sarebbe stato necessario un confronto con i genitori-utenti attraverso il Comitato di gestione che li rappresenta. Lungi dal PD locale l’intenzione di impedire la necessaria periodica verifica delle tariffe e delle fasce Isee relativamente ai servizi comunali; resta comunque lo stupore, condiviso dai tanti

genitori che hanno interpellato il PD, che il Commissario nella sua totale autonomia e discrezionalità abbia deciso di assumere acriticamente l’atto di una giunta mandata a casa per i motivi ormai noti a tutta la cittadinanza. Il PD pone l’accento su una riflessione che il Commissario avrebbe potuto fare alla luce dei clamorosi eventi che hanno riguardato proprio l’asilo di via Fogazzaro, potenzialmente

vittima di una operazione mirata alla sua “destrutturazione”. Infatti è lecito ipotizzare che, nell’intenzione di sbaraccare, “per fini delittuosi”, un pregevole e funzionale immobile adibito a servizio comunale, lo si volesse rendere economicamente oneroso e per molti addirittura inaccessibile. In presenza di una tale decisione molti genitori avrebbero perso (e forse perderanno) qualsiasi interesse per tale asilo lasciando così

mano libera a chi aveva in mente di farlo diventare “un affare”. Ciò alla luce anche del grande interesse sugli asili nido privati che a Trezzano sul Naviglio ormai pullulano. Il PD ha inoltre espresso preoccupazione per la condizione complessiva in cui si ritrova l’intero apparato amministrativo e la sua gestione evidenziando alcuni fatti tra cui la rimozione del segretario generale, ciò soprattutto ai fini dell’organizzazione degli uffici comunali e della loro operatività. Operatività che, secondo notizie sempre più allarmate, lascerebbe alquanto a desiderare in particolare per quanto riferito alla gestione di appalti per servizi assolutamente fondamentali (la mensa, ad esempio) e alla totale “irresponsabilità” (nel senso che non deve rispondere a nessuno) di chi continua a ricoprire, nonostante tutto, ruoli decisivi nel controllo e nella gestione delle risorse finanziarie dell’Ente.

Dario Manzo (Segretario Circolo Pd di Trezzano sN) E gli ex consiglieri comunali (dimissionatisi)

Abbattuti due alberi. Saranno rimpiazzati

CORSICO (ces) In questi giorni, l’ufficio Tutela ambientale è impegnato a far abbattere due grossi alberi: all’ultimo controllo tecnico specialistico, infatti, sono stati valutati molto pericolosi e a rischio caduta imminente. Il primo è un pioppo nero del parco Travaglia, vicino all’ingresso: ha grosse cavità alla base e nel tronco. Il secondo è un olmo medio-grosso e si trova in via Copernico, nel lato della ferrovia: sono stati rilevati importanti segni di degrado del legno alla base, con presenza di funghi. “Gli alberi che verranno abbattuti - spiega Rosella Blumetti, assessora alle Politiche ambientali - fanno parte di un gruppo di circa 250 arbusti che sono stati controllati nel corso delle ultime settimane per valutarne il rischio di caduta. Come si è fatto in passato, al loro posto verranno messi a dimora giovani alberi”. >BBCDC>I>

!)() "*%+-% '% &,#+&.&)(& "& #)+,& $& '$/8$ '(- 6(/42( A )53,0/ $*) ",%&#)'# 5JEA@ FGA &$#%* 10;3 A FGA &%#%* 47<3:63248 9AG CEBF ((-#(%.,%-* *$* $*) (%++'# 6AG?FDA@ FGA %(#$$ 9AG CEBF ().#%)$(%(% 1,-$4(3 " 427 " *,//$34,&$ '0-&( " 342(4&+,/* $*) !'$*(%,,# 5JEA@ FGA %-#$$ A %.#$$ A 6AG?FDA@ @>DDA %,#($ >DDA &%#($ 9AG CEBF ((.#),$+.+. 12,.$ -(8,0/( ', 1206$ *2$45,4$ 3<;<# 6=9 (! )<A>= " %C::=?9B:@ KKK#HCB">H@#CI ! CEBF/HCB">H@#CI

Il Naviglio si svuota per manutenzione MILANO (ces) Anche quest’anno viene proposta la prassi delle asciutte totali, operazione necessaria per eseguire la pulizia degli alvei ed effettuare interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria di sponde e argini per mantenere l’efficienza irrigua dei canali. Il calendario autunnale per il 2013 interessa il canale Villoresi, il Naviglio Grande, il Naviglio di Bereguardo, il Naviglio Pavese e il Naviglio Martesana. Il periodo di asciutta per il NAVIGLIO PAVESE è il seguente: • Inizio il 24 settembre ‘13 e fine lavori 19 novembre ’13. Il periodo di asciutta per il NAVIGLIO GRANDE è il seguente: • Inizio il 23 settembre ’13 e fine lavori 18 novembre ‘13 Il Consorzio Est Ticino Villoresi comunica inoltre che per motivi gestionali o metereologici le date potrebbero subire delle modifiche.


TESTAMENTO

Venerdì 4 Ottobre 2013

11

Cosa (non) succede al cimitero? BUCCINASCO (dad) Ci giunge in redazione una segnalazione corredata da una sessantina di firme riguardo lo stato di totale abbandono del cimitero comunale. I cittadini ci hanno documentato con un gran numero di foto quanto il complesso risulti “abbandonato a sè stesso”: aiuole totalmente non curate, erbacce tra le lapidi, bagni sporchi (e, nel caso di quello destinato a persone con disabilità, chiuso ormai da mesi e pertanto inagibile). La domanda che si pongono i cittadini, che ci hanno raccontato di aver posto anche al Comune, e che giriamo di conseguenza all’Amministrazione attuale è “Chi gestisce la cura del cimitero? C’è un appalto? Chi controlla che venga rispettato?” Come di consueto avviamo il nostro Contagiorni, certi di una risposta a breve da chi di dovere.

Andrea Demarchi

MEDICO CHIRURGO OCULISTA

MEDICO CHIRURGO SPECIALISTA IN AGOPUNTURA

1a visita gratuita

STUDIO MEDICO

CAVOUR MEDICO CHIRURGO SPECIALISTA IN OFTALMOLOGIA PEDIATRICA

CONTROLLO GRATUITO DELL’UDITO CON TECNICO SPECIALIZZATO AUDIOPROTESISTA

VIA CAVOUR 62 CORSICO Per appuntamento: 02.94080217 - 345.7249585 medicocavour@gmail.com - Facebook: StudioMedico Cavour


12

FARE

Venerdì 4 Ottobre 2013

3( ,/ &$3$ +$, 5/$ 1(--,&&,$ &+( /0/ 53, 1,#" /0, 4( -$ 42$3)02.,$.0 ,/ 5/ 2(6(23,%,-( .0'(2/0" -(**(20 ( 12$4,&0

.:;<74: " 273 039>:97 ) " 158# $& (( +- -*( 07839: " 273 /:;59=5667: ), " 158# $& (& '% -$'

&! "!*! #$& "('#%,%('!+()$

*3342./66* ,-00* ,-64*9/21-

('

+245/+2 8=: 7" .?@;?>?! && 6<>" #%"&')$'#%&

CORSICO

Di Capua perde la testa e sale sul balcone del comune I PERCHÈ E LE RISPOSTE – Lunedì la richiesta in redazione di pubblicare un suo comunicato stampa circa una mozione concernente la creazione di una figura di responsabile attinente all’ambito di disabilità che era stata prima considerata questione pregiudiziale e poi sospensiva, restando quindi “in divenire”. Martedì la sorpresa. Il consigliere che minaccia di buttarsi dal palazzo del Comune. L’Amministrazione ha voluto prendere posizione. CORSICO (ces) La scelta di un consigliere comunale di manifestare, questa mattina, sul balcone del palazzo comunale di via Roma ha sorpreso sia il personale dipendente sia i componenti della Giunta. Il Governo locale, infatti, era riunito per assumere decisioni urgenti necessarie per fronteggiare una serie di emergenze determinate dall'incertezza istituzionale che si è acuita negli ultimi giorni. "Ieri sera – spiega la sindaca Maria Ferrucci – ho incontrato il consigliere Giacomo Di Capua e insieme al segretario generale ho ascoltato per circa tre

tuzionali. Avevamo avuto l'impressione di aver affrontato insieme tutte le questioni e, invece, questa mattina un'esplosione di rabbia che ha fatto mobilitare carabinieri, vigili del fuoco e soccorritori di due ambulanze, con un dispendio notevole di risorse pubbliche". La sindaca, che ha nuovamente incontrato il consigliere oggi alle ore 15, sempre con il segretario generale, conferma la massima disponibilità al dialogo, evidenziando che tutti gli uffici comunali sono impegnati nel rispondere alle innumerevoli richieste che

ore le sue richieste, confermando la massima disponibilità mia, dell'Amministrazione e del personale comunale ad accogliere qualsiasi tipo di suggerimento o segnalazione od osservazione che giunga dai cittadini, a maggior ragione se ricoprono incarichi isti-

quotidianamente lui presenta all'ufficio protocollo, senza però trascurare il loro compito principale di garantire il funzionamento dei servizi e di affrontare le sempre più numerose domande sociali che giungono dalla cittadinanza di Corsico.

888 2-.-6-/02.43/19143-7450 17

I lavori del mese di

Ottobre

Cooperativa Agricola Santa Marta a.r.l. - Zibido San Giacomo (Mi)

lavori vari

Durante questo mese sono molti i lavori da fare in giardino, possiamo darci da fare per ottenere un bel giardino già all’inizio della primavera. Se desideriamo porre a dimora nuove essenze in molti casi questo è il mese più adatto, anche nel frutteto, in modo da ottenere una fioritura abbondante già a partire dalla prossima primavera.

semine e moltiplicazioni

Telefono e Fax: 02 90002390 - info@santa-marta.it - www.santa-marta.it

Semine in piena terra: calendula, elicriso, fiordaliso, gypsofila, godezia, papavero, pisello odoroso, speronella. Possiamo provare a seminare anche le camelie, che proprio in questi giorni maturano i loro grossi frutti; teniamo i contenitori all’aperto, ma riparati dal vento. Prepariamo anche le aiuole di bulbi a fioritura primaverile, se posti a dimora adesso ci daranno già una bellissima fioritura a partire dal prossimo anno. Ottobre è anche mese di talee; prepariamo talee di rose, utilizzando il legno vecchio, di bougainville, camelia, lantana e ortensia; prepariamo parecchi contenitori, da riempire con un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, quindi poniamoci le talee, interrandole di pochi cm, dopo averle immerse nell’ormone radicante; nelle regioni con inverni molto rigidi è opportuno conservare i contenitori con le talee in luogo riparato, in modo che il terreno non geli, nelle altre regioni possiamo anche lasciarli all’aperto, ma al riparo dal sole e dal vento. Se lo desideriamo possiamo approfittare di queste settimane per dividere le piante perenni da fiore, ottenendo nuovi esemplari, che potremo decidere di coltivare in contenitore, oppure di porre subito a dimora.

In ottobre è bene valutare l’eventualità di riseminare il prato, per riempire eventuali lacune o per rinfoltirlo; il clima fresco e le piogge autunnali ci aiuteranno a far germinare al meglio le sementi, i prati già a dimora necessitano di una concimazione, con concime organico o con concime granulare a lenta cessione. Le prime foglie cominciano a cadere, possiamo raccoglierle e conservarle per le pacciamature protettive invernali. Potiamo gli arbusti che hanno terminato la fioritura ed anche le piante da frutto, evitando potature troppo drastiche.

# ' ' % $ #& % &"*)( #"'$%"'%

5-*84 -53 *5- +/7/ 4-5 45/9 (7/ , ( : / - 2 + 6 - 4 ( 5 ( : / 3 2 / , +/9 35:/ 03* (:/32- , 6.5(77/ 4 53) 0-1/ *32+31/2/(0/ 5/*356/ 75/)87(5/ , "6*(0/ " 6*(0/ +/.-6- 4-2(0/ 45-8-27/8/ 6,5/77/ G?: 8?B;=BIC .CDD: %( 1/0+23 F=@ #%&('$(%') A:?@ A9;:B<?:B?*G?E>?@?C"?F HHH":GGC;:FC;:B<?:B?";CA


DIRE

Venerdì 4 Ottobre 2013

13

CORSICO Riprende l'attività del Consiglio comunale

Questioni spinose soffocate da troppa “polvere”

Un ordine del giorno con ben 13 punti. Tanti argomenti curiosi. Alcuni forse un po' troppo politichesi CORSICO (ces) Un manifesto con scritte molto fitte. Tutto rosso. Con la firma del presidente tra parentesi (e anche lui nella schiera di chi sta facendo le valigie?). E così il question time diventa una “sessione” e la normale seduta del Consiglio si trasforma in “adunanza”. Un ordine del giorno con ben 13 punti. Tanti argomenti curiosi. Alcuni forse un po' troppo politichesi, per addetti ai lavori o comunque troppo lontani dai problemi quotidiani. Anche se in molti ci hanno detto che un Consiglio comunale deve occuparsi anche di questo. Deve prendere posizione sull'acquisto dei cacciabombardieri F35, deve istituire un coordinatore delle disabilità creando un'apposita consulta, deve trovare una sede a sostegno dell'autismo (ma ce ne è già una nella vicina Cesano; non è forse meglio far funzionare bene quella?) e nominare un Difensore civico per salvaguardare i diritti dei cittadini. Eppure, oltre ai due punti cardine della seduta, cioè l'approvazione del docu-

BUCCINASCO In zona signorile villa singola, con piscina coperta di mt 10x5,20, edificata su area di circa 1500 mq, soluzione ideale per due nuclei famigliari. Introvabile e esclusiva! Classe en. F ipe kwh/m2a 190,00. Info in ufficio

mento di salvaguardia degli equilibri di bilancio con un quadro dello stato di attuazione dei programmi e l'approvazione dello schema di convenzione per l'affidamento della tesoreria, i consiglieri hanno discusso fino all'una di notte soprattutto sulle interpellanze, le mozioni e gli ordini del giorno. Ma questa è la democrazia! Nella fase del question time sono stati trattati ar-

gomenti di grande impatto sul pubblico, come le schegge di plastica che sarebbero state trovate in una portata di riso allo zafferano (sulla questione l'assessore Nadia Landoni ha risposto che dalle analisi effettuate su due reperti è risultato che in un caso si trattava di una lisca di pesce e nell'altro di qualcosa che potrebbe essere compatibile con del materiale di plastica), altre di poco interesse per il

grande pubblico. Che ne capiscono i cittadini, ad esempio, di una determina disattesa? O della pres u n t a p r omessa del sindaco Ferrucci di dimettersi, quando si tratta in realtà di un'affermazione che risale a quando il primo cittadino aveva denunciato il continui tagli e vincoli imposti dal governo centrale ai Comuni, tanto da spingere molti amministratori locali, capitanati dall'Anci, a minacciare la restituzione della propria fascia di rappresentanza, rimettendo il mandato? Tutto un grande polverone, nel quale hanno rischiato di essere offuscate questioni che non sono certo di secondo piano. Come quella denunciata dal gruppo Insieme per Corsico che

CORSICO • VIA CAVOUR 38 INTERNO A SX

PER INFORMAZIONI 02/4400521 www.realimmobil.it

chiede di sapere le modalità di assunzione di alcuni incarichi in Area sud Milano, la società che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. Una situazione sulla quale lo stesso assessore Emilio Guastamacchia, al quale il sindaco Ferrucci ha affidato una specifica delega, ha ripetuto più volte la necessità di fare chiarezza, sollecitando gli organi di gestione della società pubblica rozzanese. C'è poi la questione della pulizia del territorio, perché, sempre secondo quanto evidenziato dai consiglieri di Insieme per Corsico, il servizio non viene svolto a regola d'arte, lasciando scoperte alcune zone della città? Un'altra spina che si aggiunge allo scontro aperto ormai da alcuni mesi tra il Comune e la società di Rozzano. Per non parlare della Tecnedil e della lotta, che ha coinvolto l'intero Consiglio, per trasformare un'area produttiva in commerciale. Però la questione è in mano ai giudici amministrativi e saranno loro a dire cosa si dovrà fare. Con i tempi della giustizia!

TREZZANO SUL NAVIGLIO Villetta singola del ‘96, 135 mq, salone, cucina abit., 2 camere con patio e camino + 135 mq di taverna, con locale hobby, tutto in perfetto stato; inferriate, doppi vetri e antifurto, 400 mq di giardino, zona servita e tranquilla. Poss. di edificare. Box ampio! Classe en. G ipe kwh/m2a 205,39 € 490.000,00

CORSICO Zona Via Parini. In palazzina, ambiente unico di mq 38, con angolo cottura, soggiorno/notte, bagno e balcone. Completamente ristrutturato, doppi vetri, zanzariere, porta blindata con dichiarazione di conformità impianti, termoautunomo. Libero subito!

CORSICO • ARTIGIANI Zona Esselunga, piccolo tre locali di mq 76 con cucina abitabile, soggiorno, camera matrimoniale, locale cameretta, bagno, solaio e balcone. Doppi vetri. Doppia esposizione, in buono stato. Classe en. F ipe kwh/ m2a 191,44 Possibilità box a parte.

€ 75.000,00

€ 128.000,00

CORSICO Al confine con Milano. Stabile rifatto bilocale di 65 mq composto da ingresso, ampio soggiorno, cucina a vista, camera, bagno, balcone e cantina. Tutto in ottime condizioni! Pavimentazione in ceramica, bagno rifatto. Doppi vetri, condizionatore e tendone da sole. Da vedere! Classe en. G ipe € 135.000,00 kwh/m2a 264,32

CORSICO In zona via Parini, in piccola palazzina, 50 mq ristrutturato, composto da soggiorno con cucina, camera da letto, doppia esposizione, doppi vetri, ceramiche bianche in tutta la casa, luminosissimo. Certificazioni 46/90. Classe en. F ipe kwh/ m2a 191,44

CESANO BOSCONE In zona via Roma, in stabile con ascensore, adiacente via Milano. Appartamento di 89 mq composto da salone, cucina, 2 camere da letto, bagno, doppia esposizione, ripostiglio, completamente ristrutturato con doppi vetri, due balconate, condizionatore. Cortile con posto bici scooter! Classe en. F ipe € 178.000,00 kwh/m2a 148,36

CORSICO Adiacenze centro, stabile in zona servitissima, appartamento 90 mq completamente ristrutturato nelle sue parti più importanti quali bagno, impianti termo idraulici ed elettrici, doppi vetri. Doppia esposizione e ampia balconata, cucina abitabile, soggiorno, due camere da letto, ripostiglio. € 158.000,00

TREZZANO SUL NAVIGLIO Stabile di recente costruzione, in zona tranquilla con esposizione sul giardino interno, ottimo tre locali, 93 mq, soggiorno con TERRAZZO 40 mq. c.a., cucina abitabile, due camere da letto, due bagni doppi vetri, zanzariere, ottimo capitolato, luminosissimo, video citofono, cortile con zona bimbi, con box termo€ 275.000,00 autonomo!

BUCCINASCO Tre locali piano alto, 122 mq con terrazzo loggiato, cucina abitabile, 2 bagni con vasca idromax e doccia, lavanderia, ripostiglio, 2 ampie camere, luminoso, parquet e ceramiche in bagno, pred. aria condizionata e antifurto, doppio vetro, poss. box € 23.000,00. Classe en. E ipe

Classe en. F ipe kwh/m2a 163,01

€ 110.000,00 CORSICO Tre locali con giardino. In stabile del 2008 composto da soggiorno con angolo cottura, camera, cameretta, bagno, balconata e terrazzino loggiato. Doppi vetri, zanzariere, condizionatore, giardino privato di mq 76 circa. Cantina e box annesso!

Classe en. C ipe kwh/m2a 88,65

€ 228.000,00

kwh/m2a 148,36

€ 319.000,00


14

AVVENIMENTO

Venerdì 4 Ottobre 2013

Mostra fotografica di Adelio Bajardi organizzata dal Circolo Cizanum CESANO BOSCONE (ces) Ad un primo fugace sguardo le fotografie di Adelio Bajardi possono sembrare "soltanto" belle immagini, ma non si può fare a meno di venire immediatamente catturati dall’ottima composizione, dall'intensità della luce, dall’armoniosità dei toni e delle forme. Milano offre tantissimi spunti fotografici ma è tutt’altro che facile da ritrarre; per svelarsi davvero questa città sembra aver bisogno di uno sguardo capace di penetrare le cose, di saperle interpretare anche al di là della loro parvenza. A quel punto non è più il nostro sguardo che si posa su quelle immagini, ma lo sguardo di Adelio: è la sua esperienza che ci parla, vediamo e sentiamo nelle immagini il suo amore per Milano, la sua città. Dice di Milano lo scrittore Carlo Castellaneta “Per me è il suo perenne mutare, la sua facilità nell’importare novità e poi nello sbarazzarsene. Ogni decennio ora in meglio, ora in peggio. Ma ferma non sta mai. Una febbre di rinnovamento la

divora da quando è nata…” Questa Milano è tutta nelle immagini in bianco e nero di Bajardi. Un’attenta organizzazione grafica, la sapiente scelta dell’inquadratura e l’esclusione del superfluo sono alla base del suo linguaggio fotografico che combina perfettamente la propria abilità tecnica (prima in analogico e oggi in digitale) con la voglia di emozionare e di emozionarsi. Adelio Bajardi, milanese, classe 1932, ha sempre vissuto e lavorato nella città meneghina, che lo ha visto, ancora giovanissimo, a caccia dei suoi primi scatti armato di una vecchia Voigtländer Erano gli inizi di una grande passione. Una passione alimentata da una spiccata capacità di osservazione del quotidiano, tesa a rendere straordinario l'ordinario, attrarre l'insolito da ciò che è comune. Milano è da sempre il soggetto preferito di Bajardi che però ha dimostrato la propria abilità anche in numerosi racconti

fotografici realizzati all’altro capo del mondo; un talento puro che ha saputo esprimersi ad alto livello con la fotografia analogica

(ha sempre trattato personalmente lo sviluppo e la stampa) ed ora con quella digitale. Il piccolo segreto di Bajardi? Saper guardare

con occhi diversi i luoghi, gli oggetti, le persone di ogni giorno, saper "vedere" come una macchina fotografica.

Studio Dentistico Dott. Bodini Stefano

PROMOZIONE POST VACANZE ANTI CRISI Condizioni valide dal 06/09/2013 al 06/10/2013

Sconto 30% sul listino – Visita gratuita Ablazione tartaro gratuita (con preventivo di lavoro accettato) Qualche esempio:

Corona in porcellana > listino medio nazionale 600 euro > scontata 420 euro Impianto endosseo > listino 700 euro > scontato 490 euro Otturazione > listino 70 euro > scontato 45 euro Devitalizzazione tricanalare > listino 250 euro > scontata 175 euro Devitalizzazione monocanalare > listino 150 euro > scontata 100 euro STUDIO DOTT. BODINI Studio: 02.89128392 - Cell. 393.9146391 info@studiobodini.it

Via Gobetti, 2/A 20090 Buccinasco (MI)

www.studiobodini.it

Studio: 02.40700557 – Cell. 370.1201180 criolipolisi@studiobodini.it


15

Venerdì 4 Ottobre 2013

Well&Body fit:

tanti corsi, tante novità, per tutti!

Incontriamo il nuovo Direttore della Palestra Well&Body Fit in Via dei Lavoratori 12C a Buccinasco: il Dr. Paolo Menconi

Buongiorno Paolo. Parlaci delle numerose attività, dei nuovi corsi che si possono praticare nel Centro Well&Body Fit. e dei progetti che hai in mente per questo processo di trasformazione. P.M.: Innanzi tutto, vorrei che tutti potessero sentire il nostro Centro come un luogo sicuro e pulito dove stare bene e trascorrere dei momenti sereni per potersi ricaricare e poter affrontare meglio gli impegni di ogni giorno. Inoltre, sono un papà e sono ben consapevole di quanto sia importante creare un posto sicuro dove poter portare i propri figli in totale tranquillità e sicurezza. In Well&Body FIT c’è una grande passione e lo si percepisce appena si entra nel nostro Centro dove si possono praticare numerose arti marziali: dal Vovinam (sia per adulti che per bambini), al Wing chun, dal Ju jitsu alla Kick boxing, poi boxe, Thai boxe, Kung-Fu tradizionale, Tai chi, difesa personale e tante altre ancora. Chi vuole praticare arti marziali qui da noi avrà davvero l’imbarazzo della scelta, con grandi Maestri di altissimo livello e con una grande esperienza. Oltre alle arti marziali quali altre attività si possono praticare? P.M.: Nel Centro, oltre ad avere a disposizione una grande sala attrezzi con ottimi istruttori, le persone possono praticare una grande varietà di corsi: dal Pilates alla ginnastica dolce per persone in età “più matura”; o lasciarsi avvolgere dall’energia della Total Body, della Ginnastica Artistica sino alla travolgente Zumba, la disciplina preferita dalla famosa cantante Shakira: un’esplosione di divertimento e musica. Abbiamo corsi per tutti: al mattino, nella fascia pranzo, nel pomeriggio e i corsi serali. Gli insegnanti sono professionisti seri, con grande esperienza, che partecipano costantemente a programmi di aggiornamento. Ci hai parlato anche di varie novità, ad esempio la Danza del Ventre. P.M.: Stiamo costruendo il nostro planning settimanale sulle esigenze delle persone che vengono ad allenarsi da noi. La Danza del ventre è una bella novità per tutto il pubblico femminile. Niente a che spartire con gli spettacoli per turisti dei villaggi vacanze. Tanta energia, sensualità, femminilità e grande eleganza, per la

grande preparazione dell’insegnante. La Danza del Ventre, danza antica quanto il mondo, può essere una parentesi, distaccata dalla frenesia del quotidiano, in cui ricaricarsi, divertirsi, stare insieme e socializzare, concentrandosi sul movimento, sulla riscoperta della dimensione corporea, dimenticando i propri problemi e lo stress. Attraverso il respiro e le movenze le danzatrici possono, pian piano, entrare in una dimensione magica, ristabilendo un contatto con la parte più istintuale di sé. Provatela, vi piacerà! Ci hai parlato anche di Military FIT. Di cosa si tratta? P.M.: La parola d’ordine del Military FIT? 30 minuti di allenamento intenso, efficace e coinvolgente per modellare il proprio fisico con la disciplina dei militari. Molte persone sono piene di impegni di lavoro, di studio e spesso devono rinunciare ad andare ad allenarsi. Una chiave del grande successo di MilitaryFIT è che gli allenamenti sono brevi: solo 30 minuti, con un grande vantaggio per chi ha poco tempo e, ad esempio, si può allenare solo durante la pausa pranzo. Le iscrizioni ai corsi sono in continuo aumento e in prima fila ci sono le donne. I vostri corsi sono per tutti? P.M.: Sì! Abbiamo sale ampie e luminose, ottime per allenarsi: il nostro Centro vuole offrire a tutti (bambini, teen-agers, adulti e pensionati) la possibilità di svolgere un’attività sportiva, con abbonamenti a costi contenuti. Stiamo anche stipulando convenzioni con vari enti, associazioni e aziende della zona. Auguriamo a Paolo Menconi e al Centro Well&Body FIT di diventare un prezioso punto di riferimento per tutti i residenti di Buccinasco. P.M.: Grazie mille! Sarà per noi un piacere incontrarvi nel nostro Centro; auguro a tutti i lettori e alle loro famiglie, una stagione ricca di attività sportiva, di salute e di serenità. Per informazioni: Well&Body Fit - Via Dei Lavoratori, 12C - Buccinasco info@wellbodyfit.it - Cell. 389 2629296 informazione pubblicitaria


16

TESTARE

Venerdì 4 Ottobre 2013

4OO [RX QKKJ NV

+ 6?AB; 74 ?CC?5A8 *'(, 4 =4::;? *'(-

@A8>?C4 ;< CD? C8BC :A4CD;C? ,,.&0(.2*2* # ,,-&21,*(-. IRQ NO SGWURINQNR JN

6RPXQK JN 6RUVNIR

Al via l’Oktober Test 2013 CORSICO (ces) Ogni volta che si pronuncia “Oktober Test”, occorre fare attenzione e scandire bene “Test”, è questo che distingue, questo nostro, dal calambour scherzoso, dall’altro evento tradizionale “…Fest”, entrambi ottobrini ma il nostro, tanto più morigerato e coscienzioso. I tre ambiti dei Centri Operativi Misti (C.O.M.) territoriali: COM 2/ MI-Co rsic o, Int. CO M 4 / M I-Ab b i ate g ra ss o, COM3/MI-Rozzano, con i rispettivi comuni afferenti, ossia i quindici comuni del Sud Milano, rappresentano una grande risorsa di volontari, cittadini disposti ad offrire il loro tempo e la propria competenza specifica, e nel contempo stare in un’occasione irripetibile di apprendimento e di circolarità delle conoscenze. In questa prova operativa annuale, sono chiamati ad interagire tra Protezione Civile, Pubblica Assistenza e Associazioni del Soccorso, compresi gli Psicologi dell’Emergenza, i Cinofili da Ricerca, i Radioamatori, la Polizia Locale, i VV.FF. ed i Carabinieri, circa 250 volontari dell’Albo Regionale, con decine di automezzi, tutti per far avanzare un presidio zonale di protezione civile, dal confine Sud di Milano fino al Parco del Ticino, pronto all’evenienza, a fronteggiare dissesti naturali, rischi industriali e antropici.

6?AB; 7; ;>:<8B8 @8A CDCC; GQIMK VX PNVXUG3 ) /78AC7EAC= <=A9A%=@<>;D; B;C 87?8=@= :7= & 7= ' 7@@= ) /78AC7EAC= 45136 0*.,3 87?8=@= D9FA>7 ;>;?;@E7C; ) +;CE=#97I=A@= =@E;C@7I=A@7>= G:7>>7 D9FA>7 ?;:=7 ; A>EC;( 5C=@=EH$ .,5$ 2,5$ -+,$ +*," ) +ACD= D;C7>= B;C 7:F>E= %')$'&' &'( %*+,(" #*+,(%* %')-+* A;D>;?>8 ;>9?A=4C;E4 @8A @A8B8>C4F;?>8 6?AB; 8 ;B6A;F;?>; :;?E87) */ B8CC8=5A8 RUK (.$,'%(1$,' @A8BB? B6D?<4 =4C8A>4 74>C8$ E;4 74>C8 0

8 VK WN SUKVKQWN IRQ TXKVWR HXRQR GYUGN JNUNWWR GOOG TXRWG GVVRINGWNYG LUGWXNWG+ ZZZ&OGPRQLRO"KUG&RUL

8:757=3762 0667 ;1740;<317 '%&(#?&)

:>BB>/ -$%% # &,$(% -$%% # &+$%% .$%% # &+$%% -$%% # &($(% ,$(% # &($(% .$%% # &,$(%

*+% >CA@ *%* >CA@ )-% >CA@ (+% >CA@ (-% >CA@ *'* >CA@

5?7AC 7 -345/-3 ?B 6?7 6?GGCE?B? B" $' DI?9?BC 7>@? H==?9? :;@@<.2.1 ; /0.,J -;@@* &)%&&$##(# 7F?@C?@8?E87BG;@@C+@?8;EC"?G

"'%9 "'%9 "&*9 "&*9 "&*9 "'%9

))- >CA@ )%) >CA@ )%- >CA@ (%+ >CA@ ('( >CA@ )'% >CA@

L’ammassamento, avverrà presso il campo base ad Assago, in via G. Di Vittorio presso il centro sportivo, da cui si dipaneranno tre scenari impegnati nei dintorni, i cui temi operativi rimarranno celati fino alla chiamata d’allerta e intervento. Oltre agli scenari, ed alla logistica, presso il campo base si svolgeranno anche diversi momenti di approfondimento e formazione. La preparazione di questa esercitazione è durata un anno. Infatti, subito dopo l’edizione precedente si è proceduto ad una disamina dei punti di forza e di debolezza che costituiranno il sottofondo nella configurazione dei nuovi scenari che andremo a svolgere. Un anno di periodiche riunioni tra i Coordinatori dei vari gruppi un percorso per far progredire l’organizzazione e la capacità di risposta complessiva. Le prove comportano l’intervento subitaneo con risorse territoriali in autosufficienza, come nelle prime 72 ore di un evento disastroso. Va ricordato che nel dispiegamento, sono numerosi quelli che si sono realmente prodigati nella Colonna Mobile Regionale dei soccorsi, prima in Abruzzo nel 2009, poi in Emilia nel 2012; una componente con una serie di concretezze sempre di riferimento. Gli scenari sono resi verosimili anche con l’ausilio di figuranti: “malcapitati”, “feriti”, “oppugnatori”, formati appositamente dagli Psicologi dell’Emergenza, proprio per riprodurre la stessa concitazione, disperazione e panico che si presenta sulle scene dal vero. La visibilità all’evento “Oktober Test”, non deve essere sottaciuta o ritenuta per i soli addetti ai lavori, ma anche momento per evocare e sviluppare nella popolazione la consapevolezza che quando se ne presentasse l’evenienza è necessario seguire le regole di comportamento e fare organizzazione e sussidiarietà. Poggiare sul lavoro dei gruppi di volontariato di Protezione Civile i quali -come vediamo- si adoperano in esercitazioni e si premuniscono in tempo di quiete, di accrescere l’efficienza dell’organizzazione dei soccorsi per tutti. Nella mattinata di Domenica 20, il Campo Base sarà aperto alle Autorità ed ai visitatori, con consegna finale degli attestati di partecipazione. Info e Contatti : segreteria.integrata@protezionecivile-com2com3-mi.org


NEWS CESANO

Venerdì 4 Ottobre 2013

17

E-care, 118 esuberi a Cesano Ottica Dell’Osa Optometristi dal 1973 "Nelle altre sedi assumono" CESANO BOSCONE (ces) C’è il rischio di un licenziamento collettivo di 118 lavoratori all’origine dello sciopero organizzato venerdì scorso all’esterno della sede E-care. I lavoratori hanno incrociato le braccia per un intero turno di lavoro. «Questa è la prima delle due giornate di sciopero che abbiamo proclamato per difendere i nostri posti di lavoro e contrastare l’attuale politica aziendale fatta di folli decisioni unilaterali e di continue corse alla delocalizzazione delle attività, pagate esclusivamente dai lavoratori – spiegano le Rsu – La tenuta della sede è in pericolo». I lavoratori, circa 600 persone compreso lo staff nel solo plesso di via Isonzo, lamentano che i tagli vengono effettuati nella sola sede cittadina – dove ci sono le professionalità con maggiore competenza e anzianità – mentre nelle altre sedi dislocati in Italia e all’estero, in alcuni casi si starebbe addirittura assumendo. A Cesano, reduce da due procedure di cassa integrazione in deroga, se non si otterrà il rinnovo dell’ammortizzatore sociale (è previsto un incontro in regione nei prossimi giorni) o se non si arriverà a una soluzione, dal 9 ottobre partirà la mobilità. «Il motivo principale della nostra crisi è la decisione di Fastweb di diminuire le commesse – aggiungono le Rsu - per arrivare, piano piano, a delocalizzare il nostro servizio. Il 20 settembre l’azienda ha presentato alcune proposte da noi ritenute irricevibili come la riduzione del ticket a 3 euro, il congelamento delle progressioni e quel che resta del contratto aziendale e ancora l’applicazione del contratto di solidarietà solo alla nostra sede, tagliando drasticamente i già bassi stipendi». Mercoledì in Assolombarda si terrà un tavolo al quale siederà, con sindacati e azienda, anche Fastweb.«La procedura di licenziamento collettivo – spiega Davide Ciorra, responsabile delle relazioni industriali – è legata alla riduzione dell’attività di commesse e al conseguente esubero strutturale. Una situazione destinata a peggiorare visto che entro settembre 2014 è prevista la chiusura di questa filiera. Ma è giusto ribadire che l’azienda si è sempre mossa per salvaguardare l’occupazione cercando soluzioni e confronti per cercare di diminuire il costo del lavoro che non ci rende competitivi. Il 9 settembre abbiamo presentato una piattaforma illustrando gli strumenti per evitare gli esuberi e riorganizzare. Ma non abbiamo avuto controproposte».

1973–2013 40 anni vicini ai vostri occhi

BACK TO SCHOOL!

UNA LENTE TE LA REGALIAMO NOI!

CESANO BOSCONE (ces) Domenica 6 ottobre verrà riproposta la Pedalata ecologica con ritrovo alle ore 9 al centro sportivo Cereda in via Vespucci e partenza alle ore 9.30. Il rientro con l'estrazione dei premi è previsto per le ore 12. Importante: le iscrizioni fatte a maggio non sono più valide. È necessaria una nuova iscrizione presso: URP (via Pogliani 3 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30) SPORTELLO RISPARMIA TEMPO (centro commerciale Auchan, dal lunedì al venerdì dalle 14.30 alle 19.30, sabato dalle 10 alle 17) BIBLIOTECA (Villa Marazzi, via Dante Alighieri 47) CENTRO ANZIANI (via don Sturzo)

80 €

Prenota il tuo appuntamento allo 02.4471923

Il tuo vecchio occhiale da noi può valere Vieni molto! a trovarci e scopri perché!

OCCHIALE COMPLETO DA ADULTO MONTATURA + LENTI A PARTIRE DA

80 €

Furto con Spaccata al Centro Commerciale

Tutti in bici a Cesano

OCCHIALE COMPLETO DA BAMBINO MONTATURA + LENTI A PARTIRE DA

... e se poi devi fare gli occhiali

Fonte: www.ilgiorno.it

CESANO BOSCONE (ces) È successo nella notte tra sabato 28 e domenica 29 all'interno di una gioielleria al primo piano del centro commerciale Auchan. Un'auto è stata utilizzata come ariete dai malviventi che dopo aver raccolto gioielli dalle vetrine si sono dati alla fuga. Una volta penetrati nello stand, hanno arraffato tutti i preziosi esposti, dandosi poi alla fuga. Nella gioielleria svaligiata è attivo un servizio di videosorveglianza e proprio le immagini delle telecamere di sicurezza potrebbero fornire agli investigatori dei dettagli decisivi. Tra le ipotesi, quella che negli scorsi giorni i ladri abbiano effettuato dei sopralluoghi nei centri commerciali della zona per individuare il colpo più facile e allo stesso tempo redditizio. Sull'episodio indagano i carabinieri di Corsico.

Noi teniamo alla loro vista! FINO AL 30 OTTOBRE CONTROLLO VISIVO GRATUITO per tutti i bimbi che tornano a scuola...

E da noi anche le tue lenti progressive valgono doppio!

Fai un occhiale progressivo e avrai in omaggio altre 2 lenti progressive!

OCCHIALE PROGRESSIVO MONTATURA + LENTI A PARTIRE DA

Promozioni in corso non cumulabili tra di loro.

249 €

w w w. d e l l o s a o t t i c i . c o m TENETE D’OCCHIO LA NOSTRA PUBBLICITÀ: SEMPRE TANTE NOVITÀ E TANTI EVENTI!

DA NOI TROVI ANCHE

CORSICO Via Cavour 62 Tel. 02.4471923

...e molto altro ancora!

MOTTA VISCONTI Via Borgomaneri 15 Tel. 02.90000364

ROSATE Via Roma 57 Tel. 02.90870806


18

APPUNTAMENTI

Venerdì 4 Ottobre 2013

APPUNTAMENTI NEL TERRITORIO

SABATO 5 OTTOBRE

BUccINAScO Cascina Robbiolo (via Aldo Moro 7), ore 17.00 – Inaugurazione della mostra a cura della Banca del tempo e dei Saperi Il territorio, la fauna e la flora, Buccinasco fra terra e cielo Oratorio S. Adele (via Garibaldi 11) ore 16.00 – 26ª edizione Mostra micologica e Pian-

Teatrale “Gli Adulti” e SpazioIn. Partecipazione gratuita ad esaurimento posti, prenotazione obbligatoria. È obbligatoria la tessera associativa di € 12 anno 2013/2014

TREzzANO SUL NAvIgLIO Centro Socio Culturale (via

17.00 benedizione degli animali. Info: www.tomejerry.org - mail: info@tomejerry.org, cell. 333 85.18.265 – 347 29.35.402 BUccINAScO Centro Civico Anziani, dalle ore 16.00 – Festa nazionale dei nonni e delle nonne. Animazione per i nipotini e poi un piccolo omaggio per i più piccoli. Rinfresco per i nonni accompagnati dai nipoti

DOMENIcA 6 OTTOBRE cESANO BOScONE Villa Marazzi - Sala delle carrozze (via Dante 47), ore 11.15

LUNEDì 7 OTTOBRE

Manzoni 12), ore 15.30 – Festa dei nonni 2013. Ingresso libero

te Officinali organizzata dal Gruppo Micologico e Botanico S. Adele. Ore 20.00 - Cena in Oratorio Spazio-In (via Lomellina 7), ore 10.00 – Stage gratuito di disegno condotto da Ermanno Scotti organizzato dall’Associazione Culturale

– Inaugurazione della mostra fotografica di Adelio Bajardi “Milano in biancoenero”. Seguirà rinfresco. Apertura della mostra fino al 20 ottobre. Centro sportivo Cereda (via Vespucci), ore 9.00 – Pedalata ecologica Partenza alle ore 9.30. Il rientro con l’estrazione dei premi è previsto per le ore 12

gni e vini della Campania, Sicilia, Sardegna, Toscana e Puglia. Dal 7 ottobre al 4 novembre, costo: € 110,00. Per info e iscrizioni: Sportello Cultura e Comunicazione - tel. 02.45797272.254 cell. 3274038930 vENERDì 11 OTTOBRE BUccINAScO Auditorium Fagnana (via Tiziano) ore 21.00 – Per la rassegna Cinema, mon amour – Panni sporchi di M. Monicelli, con

BUccINAScO Centro Culturale Bramante (via Bramante 14), ore 21.00 –

cORSIcO Parco Verdi, dalle 15.00 alle 19.00 – Benedizione dei nostri amici a 4 zampe, ore

Corso degustazione vini organizzato in collaborazione con il Circolo & Sodalizio “Estesia”. Percorso nelle zone vitate, viti-

M. Melato, O. Muti, M. Placido In collaborazione con l’Associazione Culturale Teatrale “Gli Adulti”. Ingresso libero

ECOSOLAR: l’energia che ti fa risparmiare, un investimento sicuro e redditizio Elevati margini di riduzione dei costi assolutamente più competitivi di altre fonti, un impatto ambientale decisamente inferiore ad altre fonti di energia. In buona sostanza un vantaggio “personale e privato” in termini economici, che si coniuga con un vantaggio sociale. L’energia solare fotovoltaica è una fonte inesauribile di energia pura, disponibile per tutti, prodotta nel punto di consumo ed integrabile nel contesto urbano. Il fotovoltaico è un processo che consente di trasformare direttamente la luce solare in energia elettrica in corrente continua, sfruttando il cosiddetto “effetto fotovoltaico”. È nell’ambito di questo settore che opera Ecosolar azienda produttrice di impianti fotovoltaici sorta cinque anni fa ubicata in via Idiomi 10/c ad Assago. Ne parliamo con il titolare Marco Pinotti: “Siamo sul mercato con prodotti di alta qualità per impianti di piccola e media potenza e forniamo un servizio accurato chiavi in mano. La progettazione, lo svolgimento delle pratiche burocratiche e la direzione dei lavori avvengono nell’assoluto rispetto delle normative tecniche e di sicurezza”. Negli ultimi anni il fotovoltaico ha avuto un notevole incremento, come lo spiega? “Al momento posso dire che la spiegazione va rintracciata negli incentivi e nei vantaggi economici che questo tipo di impianto garantisce, al punto che possiamo dire che si autofinanzia – ci dice Pinotti – mediante detrazione fiscale, fino a dicembre 2013, del 50% sul fotovoltaico e del 65% sul solare termico (pompa di calore) ma è augurabile che di-

pevolezza dei vantaggi che questo tipo di impianti comporta. Naturalmente il tipo di abitazione che ha le caratteristiche migliori per l’installazione sono ville e villette, ma perfino chi abita all’ultimo piano di un condominio potrebbe al limite avvalersene. Ecosolar è pronta e ha la competenza adeguata per affrontare questa sfida che può davvero rivoluzionare il nostro modo di abitare”. Fotovoltaico: un investimento redditizio (che abbatte la bolletta dell’energia elettrica) per i singoli e la collettività.

venti anche un senso comune di carattere ambientale, insomma che i vantaggi economici si traducano anche in una nuova cultura relativa all’energia e allo sviluppo sostenibile”. I vantaggi economici non sono in effetti pochi e rappresentano una forma di investimento sostenibile e redditizia, la legge italiana prevede infatti un contributo in euro per i chilowattora di energia prodotta tramite impianti fotovoltaici connessi a rete ma non consumata, configurando così una forma di investimento ad alto rendimento e basso rischio, con valori di rendita annua fino al 20% naturalmente a seconda dei diversi casi. “Attualmente abbiamo molte aziende tra i nostri clienti oltre che clientela privata. È proprio questa che puntiamo maggiormente a sviluppare con l’allargamento della consa-

Ecosolar 347/3827908 Via Idiomi 10/c - Assago info@ecosolarimpianti.it


VenerdĂŹ 4 Ottobre 2013

19


20

NOPROFITTANDO

Venerdì 4 Ottobre 2013

Raccolte fondi, adesso è crisi

Le anticipazioni confermano il trend negativo anche in Lombardia: nel primo semestre 2013 risulta un peggioramento: solo il 18% delle onp ha incrementato, mentre un consistente 35% cola a picco GRANDE ©ITTÀ (ces) «Purtroppo dobbiamo riconoscere che la crisi, al Nord, sta fortemente intaccando il terzo settore. E aggredisce anche la straordinaria propensione al dono dei cittadini. Il terzo settore è gravemente messo a rischio. Ma fortunatamente, nonostante il contraccolpo della crisi, continua a reggere». È la disamina, pessimista ma non catastrofica, del Presidente dell’Istituto delle donazioni di Milano Edoardo Patriarca. Come ricorda in questi giorni il Corriere della Sera nelle sue pagine milanesi. Parole che arrivano a commento della ricerca annuale dell’Istituto sull’andamento della raccolta fondi – che è stata presentata il 3 ottobre a Roma alla sede del Cnel. Ciò che emerge dal dossier (decima rilevazione semestrale) è una realtà di crisi che colpisce perfino la Lombardia, regione che si è sempre distinta per la generosità. Eppure la pubblicazione pochi mesi fa del nono censimento dell’industria e dei

servizi –in cui viene indagato anche il sociale- faceva ben sperare. La Lombardia –come risultava dai datisfodera un esercito di 30.549 associazioni, con un incremento del 28% rispetto al 2001 e un rapporto tra volontari e cittadini tra i più elevati: 839 ogni 10mila abitanti contro una media italiana di 801. Ma il pro-

blema sono le risorse economiche: è da lì che si misura lo stato generale di salute del settore. La ricerca dell’Istituto analizza circa 200 organizzazioni non profit della Lombardia divise per aree d’intervento: cooperazione, adozione internazionale, lotta all’emarginazione, salute e ricerca

scientifica, filantropia, sport, cultura e ambiente. Al primo semestre 2013 risulta un peggioramento: solo il 18% delle onp ha incrementato la raccolta fondi, mentre un consistente 35% cola a picco. La crisi dunque è un dato obiettivo, ma sulle ragioni ciascun addetto ai lavori fornisce un’interpretazione differente. «Per quanto riguarda il calo del 5 per mille, credo che il trend negativo sia proporzionale ai redditi: a parità di donatori, cala l’importo destinato», è l’opinione di Angelo Colombo, presidente di Aspem Ong. Che aggiunge: «Per i donatori privati, è difficile dire se il dato sia dovuto alla crisi o

alla disaffezione dei sostenitori. È una valutazione effettuabile su un lasso di tempo più lungo di quello preso in esame». Chi invece, come Aibi-Amici dei Bambini, ha dalla sua un incremento del 5% dei fondi, la pensa diversamente. Antonio Crinò, Direttore generale dell’Associazione, esprime questa opinione: «Esistono molte realtà, come la nostra, che stanno tenendo duro sia perché hanno innovato i sistemi di ricerca dei donatori e sia perché lavorano seriamente per mantenere i rapporti con quelli storici. Guardando il problema generale, credo comunque che il problema sia da ricercare nella latitanza delle istituzioni: una maggiore presenza sarebbe utile. Spesso campagne di fund raising condotte male creano danni enormi all’intero comparto. E l’abolizione dell’Agenzia del Terzo Settore, decisione del precedente governo, di sicuro non è un passo in questo senso».

Fonte: vita.it

LA MATEMATICA PER NOI...

NON È UN’OPINIONE USCITE OMAGGI TOTALE 7 12 4

+ + +

3 10 1

= = =

Offerte del mese! KEYDEA! S.r.l.

Via V. Emanuele II, 27

20094 - Corsico (MI)

11 24 6

È ARRIVATO IL 4 OTTOBRE. SCOPRI TUTTE LE NOVITÀ A PAGINA 22 NON È SOLO CONTATTACI PER OGNI TUA ESIGENZA DI GRAFICA, STAMPA, WEB E PER TUTTO QUANTO POSSA SERVIRE ALLA TUA COMUNICAZIONE

Andrea Demarchi 392.9733588 a.demarchi@keydea.net


BREVI

Venerdì 4 Ottobre 2013

21

Telecom passa a Telefonica, consumatori contrari ECONOMIA (ces) La cessione del controllo di Telecom agli spagnoli di Telefonica è al centro del dibattito politico. E sull’operazione intervengono anche le associazioni dei consumatori, preoccupate delle ripercussioni sul controllo della rete delle telecomunicazioni. Per Federconsumatori e Adusbef, “la preoccupazione e lo sconcerto suscitato dalla vicenda Telecom non ha nulla a che vedere con una questione di “italianità”. Non abbiamo detto nulla quando Wind, Vodafone, Fastweb o H3g sono passate in mano straniera. Il problema della operazione Telecom è di natura completamente differente, dal momento che riguarda la rete. Telecom possiede la rete di telecomunicazioni, un elemento di fondamentale rilevanza, che riveste un ruolo chiave per l’aumento della produttività e della competitività del sistema, a maggior ragione in uno scenario di forte competitività sul piano internazionale come quello attuale. In Italia ci deve essere un operatore che possa e sappia investire sul poten-

ziamento della rete. Ma che, soprattutto, abbia interesse a farlo”. Le due associazioni sottolineano che Telefonica è un operatore gravato da debiti per oltre 50 miliardi di euro iscritti a bilancio. E chiedono l’intervento del Governo perché si renda protagonista della vicenda: “La difesa di un’azienda strategica come Telecom è una missione di primaria importanza, per la quale si deve attingere dalla Cassa Depositi e Prestiti, visto anche che in passato si è utilizzato il risparmio postale per dubbie operazioni – affermano Federconsumatori e Adusbef – Ma il Governo (a patto che ne esista ancora uno) dovrà intervenire concretamente anche sotto un altro versante: è evidente infatti la totale inadeguatezza dell’Authority di competenza, che ha permesso alle banche, nottetempo, probabilmente con il cappuccio in testa, di fare accordi sulla pelle di piccoli azionisti e del Paese tutto, senza informare nessuno”. Sulla gestione e sul controllo della rete e delle telecomunicazioni, e sulla

L’ Arsenal apre scuole calcio a Milano REGIONE (ces) ''L'Arsenal apre a Milano delle scuole calcio? Bene. È la dimostrazione che altri stanno investendo dove invece dovrebbero investire le nostre società di calcio, ovvero sui settori giovanili, premiando gli atleti più talentuosi''. E' il commento di Antonio

seguito Rossi – poi non ci si può lamentare, se i ragazzi italiani fanno le valige e vanno a giocare in campionati stranieri e se, nel nostro maggiore torneo calcistico, chi scende in campo è per la metà straniero, con gravi ripercussioni sulle rappresentative

necessità di un intervento del Governo, si sofferma anche Adiconsum. “Ancora una volta – dichiara Pietro Giordano, presidente nazionale dell’associazione – pezzi importanti dell’economia italiana vengono ceduti ad aziende d’Oltralpe. Un evento grave, ancor più se si tiene conto del fatto che, nel passato, aziende come Telecom hanno comportato costi enormi a carico del bilancio

pubblico, e quindi dei cittadini. Senza contare, inoltre, che ad essere messe in vendita, anzi, ad essere vendute, sono aziende strategiche e vitali per la democrazia e l’economia del Paese. Attraverso la rete – prosegue Giordano – passano lo scambio e il confronto di idee nel Paese e tra i cittadini, oltre al futuro di un’economia che sempre più assiduamente utilizza, e continuerà ad uti-

lizzare, internet. Sempre attraverso la rete, passano e continueranno a passare, sempre di più, tutte le comunicazioni. Siamo convinti che, come in altri Paesi europei, il controllo delle Reti debba essere gestito dal pubblico, e che non si può paragonare la vendita di un’azienda come Telecom alla vendita tra privati di un marchio della grande distribuzione”.

Non aspettare che sia troppo tardi! Chiama ora o vieni a trovarci!

CENTRO ZANZARIERE dal 1985

di Barretta Mauro

Produzione di: Zanzariere Tende da sole Veneziane Tapparelle Serramenti in alluminio Cancelli estensibili

PREZZI PROMOZIONALI E PREVENTIVI GRATUITI SENZA IMPEGNO

Si riparano zanzariere

www.centrozanzarieregaggiano.it 20083 VIGANO DI GAGGIANO (MI) - Via Danimarca 7/11 centrozanzariere@libero.it Tel. 02.90841850 - Fax 02.90843740

Ristorante italiano

Pizzeria

La Corte Nascosta

A mezzogiorno menu a prezzo fisso: completo € 10,00 – Light € 8,00 – Pizza anche a pranzo Serate a tema – Menu personalizzati per qualsiasi tipo di evento (anche di domenica) CUCINA RINNOVATA Specialità italiane di carne e di pesce Pane fatto in casa

Rossi, assessore allo Sport e Politiche per i giovani di Regione Lombardia, alla notizia che l'Arsenal ha avviato corsi al Centro sportivo Bettinelli e al Quanta Village, riservati ad atleti tra i 5 e i 12 anni. ''È ovvio che, se la strategia è questa,– ha pro-

nazionali''. ''Poi ha aggiunto – ben venga l'abbinamento fair play e lingua inglese, che gli Inglesi portano sui nostri campi di Milano: con i tempi che corrono, il bisogno è assoluto, visto anche quello che accade generalmente negli stadi''.

Menu vegetariano Menu bimbi Siamo i benvenuti Tutta la cucina e la pizzeria

Tutti i MERCOLEDI SERA Paella e sangria € 20,00 anche d’asporto Tutti i GIOVEDI SERA Giro pizza, bevanda e coperto € 10,00 Chiusura martedì sera Tutti i VENERDI SERA Tris di risotti, bevanda e coperto € 10,00 e domenica tutto il giorno

Per prenotazioni: 02.4472373 - 366.6299558 - Corsico (MI) Via XXIV Maggio, 6 - lacortenascosta@gmail.com


22

DIALOGARE

Venerdì 4 Ottobre 2013

MILANO Realizzata dal Comune e dall’Ordine degli Psicologi della Lombardia

A Milano lo psicologo entra in classe

Un giornalino in versione comics dedicato ai problemi di relazioni più comuni di ragazze e ragazzi SCUOLA (ces) Uno psicologo a portata di mano, racchiuso in un fumetto distribuito a scuola. È un’iniziativa realizzata dal Comune di Milano e dall’Ordine degli Psicologi della Lombardia in collaborazione con l’Ufficio Scolastico di Milano che porterà in 58 istituti superiori della città un giornalino in versione comics dedicato ai problemi di relazioni più comuni di ragazze e ragazzi. Bullismo, abuso dei social network e della rete, disturbi del comportamento alimentare, conflittualità con i genitori e con i professori sono tra le prime cause di disagio e crisi in età adolescenziale e per affrontarle è possibile rivolgersi a uno psicologo, senza vergogna o paura. Il fumetto “Uno psicologo tra i banchi" è nato proprio per lanciare questo messaggio, per intercettare il bisogno degli adolescenti con uno strumento familiare e accattivante, per evitare che situazioni di malessere, se non affrontate in tempo, possano condurre a situazioni più gravi e patologiche.

A Palazzo Marino alla presentazione dell’iniziativa erano presenti l’assessore alle Poltiche sociali e Cultura della Salute, Pierfrancesco Majorino e il presi-

dente dell’Ordine Psicologi Lombardia, Mauro Grimoldi, Rita Garlaschelli, coordinatrice Ufficio interventi educativi dell'Ufficio scolastico provinciale e Brian

Barlocchi, vicepresidente della Cosulta provinciale studenti. Oltre che nelle scuole (sarà distribuito a tutte le classi dalla prima alla quinta) il fumetto è disponibile sul sito del Comune (www.comune.milano.it) e dell’Ordine (www.opl.it). “Vogliamo aiutare i ragazzi più giovani - ha detto Pierfrancesco Majorino, Assessore alle Politiche sociali e Cultura della salute del Comune di Milano - ad avvicinarsi a professionisti seri e competenti che li aiutino nelle diverse situazioni che caratterizzano il complicato e complesso periodo dell’adolescenza. Vogliamo che si possano rivolgere senza vergogna e senza paura a persone preparate, in grado di dare risposte efficaci e rassicuranti ai loro problemi, alcuni dei quali possono assumere forme gravi come l’anoressia e la bulimia o le conseguenze del bullismo. L’obiettivo della sinergia con l’Ordine degli Psicologi, con cui abbiamo firmato lo scorso anno un protocollo di intesa è sfruttare le energie positive della città met-

tendole in rete per superare una crisi che non è solo economica, ma sempre più spesso anche sociale". “Il nostro scopo – afferma Mauro Grimoldi, presidente dell’Ordine Psicologi della Lombardia – è quello di prevenire il disagio informando direttamente i ragazzi sulla presenza e la disponibilità a scuola di un professionista qualificato, come è lo psicologo, in grado di aiutarli e di non lasciarli da soli nei momenti di difficoltà. L’adolescenza è un tempo in cui si annidano oggi insidie sconosciute alle precedenti generazioni. La scuola non è più solo il luogo dove si impara ma anche dove si vive e si cresce. Quindi, basta poco ad intervenire presto su piccole ‘ferite’, mentre aspettando domani si potrebbe scoprire che non è più possibile e che il problema è sfuggito di mano". II fumetto illustra la storia di Anna e Ricky, due adolescenti come tanti. Sono compagni di classe, entrambi con problemi che influiscono sull’attività scolastica e i rapporti con gli amici.


BREVI

Venerdì 4 Ottobre 2013

Industria: Lombardia più creativa, prima regione per brevetti e marchi REGIONE (ces) - Con 1.176 brevetti e 6.764 marchi registrati presso le Camere di commercio da gennaio ad agosto 2013, la Lombardia si conferma la regione più creativa d'Italia. La Valle d'Aosta è invece la regione che, nel periodo considerato, ha presentato meno brevetti (5), mentre il Molise detiene Lo attesta la classifica stilata da 'Senafmestiere fiere' su base Uibm, l'Ufficio italiano brevetti e marchi. Con 836 invenzioni e 3.388 marchi l'Emilia Romagna si posiziona al secondo posto nella classifica nazionale delle regioni più creative per invenzioni e al terzo per quanto riguarda i marchi. Gli altri gradini del podio sono occupati dal Veneto - terzo nella classifica dei brevetti con 820 invenzioni - e dal Lazio, seconda regione per marchi depositati (4154).

Plasmon pronta a licenziare, i sindacati: intervenga il Governo LAVORO (ces) La Plasmon, azienda storica e simbolo per generazioni di italiani e da poco passata ai nuovi proprietari Berkshire Hathaway e 3G Capital, ha comunicato l'intenzione di avviare un piano di ristrutturazione che prevede il licenziamento in Italia di oltre 200 dipendenti, vale a dire circa il 25% dell'intera forza lavoro presente nel nostro Paese che conta su circa novecento addetti. Nel dettaglio i tagli annunciati riguardano gli addetti impiegati a Milano, Latina e Ozzano in provincia di Bologna. I sindacati non ci stanno e scendono in piazza per protestare contro quello che definiscono un taglio senza prospettiva né piano industriale a lungo termine. Allo sciopero indetto lo scorso martedì dalle organizzazioni sindacali Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil e Coordinamento RSU hanno partecipato circa il 90% dei lavoratori del gruppo. I rappresentanti dei lavoratori intanto hanno chiesto al governo di intervenire sull'azienda per imporre al gruppo di sedersi al tavolo delle trattative e sollecitato un incontro al ministero dello Sviluppo Economico. “L'azienda ha rifiutato il confronto con il sindacato su un piano industriale che dia garanzie per il futuro e dentro il quale si possono trovare soluzioni alternative ai licenziamenti” hanno affermano i sindacati in una nota, confermando che la mobilitazione negli stabilimenti della Plasmon e negli uffici della sede a Milano proseguirà anche nei prossimi giorni.

Istat: 'Sale fiducia imprese, ai massimi da un anno' ECONOMIA (ces) A settembre, il clima di fiducia delle imprese sale per la terza volta e raggiunge quota 83,3. Lo rileva l'Istat, invitando alla prudenza: i livelli dell'indice, ha spiegato l'Istituto di ricerca, sono «ancora bassi». Il miglioramento, comunque, ha toccato tutti i settori. Spicca il buon risultato della manifattura, ai massimi da due anni. La ricerca, condotta nei primi giorni del mese, non include i contraccolpi (eventuali) delle ultime vicende economiche e politiche. Il termometro ha segnato un rialzo rispetto ad agosto, balzando in avanti di un punto percentuale: da 82 a 83.3%. Se si guarda ai macro-comparti, fanno un salto importante manifattura (da 93,4 a 96,6) e il settore del commercio al dettaglio (da 86,6 a 91,1). Più circoscritta la ricrescita dell'ottimismo tra le imprese dei servizi (da 79,8 a 80,8) e quelle delle costruzioni (da 76,4 a 78,6).

Commercio: vendite luglio, minimi da 2001 CRISI (ces) Il livello delle vendite al dettaglio a luglio tocca i minimi da dodici anni. Infatti, guardando alle serie storiche dell'Istat l'indice destagionalizzato del valore delle vendite scende a 95,3, il dato più basso dal novembre del 2001. Un minimo che arriva dopo una serie molto lunga di flessioni che pian piano ha corroso il livello. Le vendite al dettaglio segnano ancora un calo, perdendo a luglio lo 0,3% su giugno e lo 0,9% rispetto a dodici mesi prima. In termini tendenziali le vendite sono così in diminuzione da più di un anno, registrando il tredicesimo calo consecutivo. Lo rileva l'Istat. A pesare è soprattutto il settore non alimentare.

23

ceSANO BOScONe Appartamento di 89 mq composto da salone, cucina, 2 camere da letto, bagno, doppia esposizione, doppi vetri, due balconate, condizionatore. RISTRUTTURATO. Classe energetica F ipe kwh/m2a 148,36

€ 178.000,00

Telefono 02 4400521

pRIVATO VeNDe a Buccinasco 3 locali composto da cucina abitabile - soggiorno - 2 camere doppi servizi - 2 balconi e cantina. Euro 260,000 più box e posto auto.

invia email a Micah2@hotmail.it oppure contatta il 3402405299

VuOI SVuOTARe cANTINe, BOX, SOlAI, AppARTAMeNTI? Vuoi liberarti di qualche oggetto di casa e non sai come fare? Vi libero da ogni ingombro a prezzi bassi. Concorderemo senza problemi il prezzo, dopo aver visionato assieme la quantità da trasportare e/o smaltire in discarica.

Chiamami al 347 8854512 o mandami una mail a davide.cornacchione@hotmail.it

OFFRESI padroncino di Buccinasco

autotrasportatore, partiva IVA, CCIAA, con furgone chiuso portata 15 qt anche per piccoli traslochi, sgomberi o altro.

Tel. ceSARe - 347 8054998

CERCO LAVORO AMMINISTRATIVO con pluriennale esperienza a vari livelli offresi, anche in regime di consulenza a Partita Iva. Disponibilità immediata. Cell. 366 5332118 DISegNATRIce CAD diplomata in Geometra con esperienza biennale in uno studio termotecnico. Buon utilizzo dei programmi Autocad, Office. Disponibilità immediata. Cell 340 5355841. AIuTO compiti ragazza 21enne diplomata in geometra cerca lavoro come ripetizioni a bambini della scuola elementare e/o medie. Disponibilità immediata. Cell 340 5355841. eSeguO impianti elettrici civili, imbiancatura e piccoli interventi di idraulica a prezzi interessantissimi. Enzo 329 4553316-fax 02 45706262 ReTTIfIcATORe pluriennale esperienza nel settore cerca lavoro. Per dettagli contattare il n. 349 5657521 SIgNORA italiana residente a Corsico cerca lavoro come stiro, baby sitter e ritiro scuola e asilo. Cell. 388 7863038

Full-Time. Cell. 338 8493166 SIgNORA 59 anni italiana cerca lavoro come stiro, baby sitter, anche ritiro da scuola o asilo a Corsico. Disponibile subito. Massima serietà. Cell. 327 1642528 mail: adele53@alice.it ceRcO opportunità di lavoro part time come impiegata in zona Trezzano, Cesano B., Cusago e Buccinasco. Paola Cell. 339 5254442 RAgIONIeRA offresi anche parttime per qualsiasi mansione di ufficio. Pluriennale esperienza in ambito amministrativo, gestione contabilità generale. Buona conoscenza pacchetto Office. Iscritta liste mobilità, automunita. Cell. 338 4789632 e-mail ronrob@tiscali.it ITAlIANA 49 anni cerca lavoro come pulizie o stiro. Zona Corsico, Buccinasco, Cesano, Assago. Max serietà. Cell. 329 9428218 SegReTARIA amministrativa e aiuto contabile diplomata in ragioneria con esperienza pluriennale, disponibile qualsiasi mansione ufficio, cerca lavoro part-time ma non solo. Cell. 334 3973015

SIgNORA 60enne automunita offresi per baby sitter e stirare. Buccinasco e zone limitrofe. Susanna 347 5520367ore pasti serali

30eNNe laureata in lingue, fluente inglese con esperienza in ambito scolastico offresi come babysitter oppure lezioni di inglese. Cell. 389 5049407

INSegNANTe di musica privata offre lezioni di teoria e solfeggio, pianoforte, propedeutica musicale (metodo Orff e Gordon) per bambini/ragazzi presso il proprio domicilio. Cell. 328 8216061

OpeRAIO 60enne serio e affidabile con esperienza in qualità di manutentore presse e trance deformazione metalli e impianti elettrici di comando macchinari. Disponibilità immediata. Cell. 393 0608839

SIgNORA italiana offresi stiro al proprio domicilio. Competenza pluriennale. Buccinasco e zone limitrofe. Cell 338 7548982

IMpIegATA amministrativa esperienza pluriventennale, utilizzo Pc, Office, buona conoscenza programmi gestionali AS400 e Zucchetti, registrazioni clienti/fornitori e corrispettivi, preventivi, recupero crediti, banche/cassa, co/ge, offresi come aiuto contabile zona Corsico. Cell. 339 2838548

IMpIegATA prima nota, clienti fornitori, fatturazione, liquidazione Iva, Certificazioni. Utilizzo As400, Idra, Esatto 2000, Sole 24ore, Mifram, Ipsoa, Sispac. Cerco Part-Time o

Per le tue inserzioni CERCO/OFFRO LAVORO invia una mail a: segreteria@sìonocomunicazione.net Esclusivamente per le inserzioni CERCO LAVORO il limite max è stabilito in 25 parole


24

CUCINA

Venerdì 4 Ottobre 2013

Kitchen and the city Claudia Concas

Per chiarimenti,

Gli addetti al settore interessati

Scrivete

suggerimenti

ad essere recensiti

le vostre ricette a:

info@kitchenandthecity.com

a.demarchi@keydea.net

fattodavoi@keydea.net

È meglio un uovo oggi o una gallina domani ?

Ecco, non lo so. Se però consideriamo la fame che ho in questi giorni, con questo primo freddo, direi che mangerei tutto sia l’uovo che la gallina. È vero bisogna abituarsi nuovamente alle temperature meno confortevoli, alla scala di grigi che si posa su tutto quello che abbiamo davanti agli occhi e alle giornate sempre più corte. Che detta così non è particolarmente entusiasmante, me ne rendo conto. Ma cerchiamo di essere positivi, davanti ai fornelli con questo frescolino si sta bene e soprattutto si sta bene con le gambe sotto al tavolo in compagnia di buoni amici, piatti caldi e vino rosso. Quindi in attesa di

tornare sulle spiagge, confortiamoci con quello che abbiamo. Che non è poco. Questa settimana torniamo a parlare di funghi. I reali protagonisti di questa stagione. Vi propongo un piatto che può essere perfetto sia come antipasto sia come secondo a seconda dei vostri gusti. Prepariamo insieme L’UOVO CON CREMA DI PATATE E PORCINI E PORCINI CRUDI. Puliamo i funghi accuratamente con un pezzo di carta assorbente leggermente inumidita. Una parte tagliamoli a cubotti non troppo piccoli e una parte mettiamola da parte. Facciamo bollire le patate, spelliamole ancora calde, schiacciamole e mettiamole in

una terrina. Mettiamo in una padella un filo di olio extravergine di oliva, uno spicchio d’aglio e un rametto di rosmarino. Una volta scaldato l’olio, aggiungiamo i funghi tagliati e facciamoli saltare regolando di sale e di pepe nero macinato al momento. Eliminiamo lo spicchio d’aglio. Quando i funghi saranno cotti, mettiamoli nel bicchiere del mixer insieme alla patata schiacciata e a un mestolo di brodo. Dobbiamo ottenere una crema fluida, ma non troppo liquida quindi facciamo attenzione a non irrorare inizialmente con troppo brodo, ma aggiungiamolo poco alla volta. Mettiamo la crema al caldo e procediamo tagliando la restante parte di funghi a fettine sottili.

Prepariamo l’uovo alla coque (4 minuti dall’immersione in acqua bollente), spelliamolo facendo molta attenzione. Mettiamo nel piatto di portata la crema di patate e porcini, l’uovo intero e copriamo con le fettine di porcino crude. Uniamo un filo d’olio extravergine di oliva, abbondante pepe nero macinato al momento, un pizzico di sale e delle noci fresche provate della pelle e sbriciolate. Un’ottima alternativa all’uovo alla coque può essere l’uovo in camicia. Possiamo sostituire le noci fresche con una granella di nocciole.

Ingredienti per 4 stampini : 4 funghi porcini medi ● 4 uova grandi ● 2 patate non molto grandi ● 1 spicchio d’aglio ● 1 rametto di rosmarino ● Noci fresche spellate o granella di nocciole ● Olio extravergine di oliva ● Sale ● Pepe ●

✂ SVEGLIATI

(iN)

GIALLO!

www.rigagialla.it è un sito di facile e immediata in collaborazione con:

consultazione, completamente

GRATUITO e utile, studiato per reperire con un click informazioni e recapiti di attività e professionisti (più di 30.000 suddivisi per categorie), che offrono servizi ai cittadini sul

territorio locale

BISOGNO

(iN)

EVIDENZA Metti la tua azienda con offerte VISIBILITÀ? a partire da euro 150!

DI PIÙ

iNetweeK • Il Primo Circuito di Media Locali • Tel. 039.99891 • email: info@rigagialla.it • webmarketing@rigagialla.it


BREVI

Venerdì 4 Ottobre 2013

La Lombardia è la regione più popolosa d'Italia

Cinema Teatro CRISTALLO dove il cinema costa meno I PUFFI 2

Genere: animazione, commedia Regia: Raja Gosnell Cast: (voci) Christina Ricci, Katy Perry, Alan Cumming, J.B. Smoove, John Oliver, Shaquille O’Neal Durata: 105 min.

ITALIA (ces) Con 9,7 milioni di residenti la Lombardia è la regione più popolosa d'Italia a fronte della Val d'Aosta, ultima in classifica con 126.806 residenti. Lo attestano i dati pubblicati dall'Istat relativi agli italiani residenti censiti al 9 ottobre 2011 in 8.092 comuni. Più nel dettaglio, dopo la Lombardia le regioni con più abitanti risultano la Campania (5,76 mln) e il Lazio (5,5 mln). Sul versante opposto, seconda regione meno popolosa d'Italia è il Molise con i suoi 313.660 residenti, seguito dalla Basilicata ferma a 578.036 abitanti censiti.

5 ottobre 6 ottobre 7 e 9 ottobre

Treno in ritardo? Diritto a rimborso anche se c’è causa di forza maggiore TRASPORTI (ces) Il treno fa ritardo? I viaggiatori hanno diritto al rimborso parziale del biglietto anche se c’è una causa di forza maggiore. E’ quanto precisa la Corte di Giustizia dell’Unione Europea in una sentenza in cui spiega che il regolamento comunitario sui diritti dei passeggeri nel trasporto ferroviario non esonera le imprese ferroviarie dall’obbligo d’indennizzo per il prezzo del biglietto qualora il ritardo sia imputabile a un caso di forza maggiore. Quindi in caso di ritardo il passeggero può chiedere all’impresa ferroviaria il rimborso parziale del prezzo del biglietto: da un minimo del 25% se il ritardo è compreso tra 60 e 119 minuti, a un massimo del 50% nel caso di ritardo di 120 minuti o superiore. Il diritto internazionale esonera il trasportatore dal risarcimento del danno (in questo caso dal ritardo) imputabile a un caso di forza maggiore, ma la Corte sottolinea che queste norme riguardano esclusivamente il diritto dei viaggiatori al risarcimento del danno conseguente al ritardo o alla soppressione di un treno. L’indennizzo previsto dal regolamento europeo, calcolato sulla base del prezzo del biglietto di trasporto, ha invece una finalità diversa: quella di compensare il prezzo pagato dal passeggero come corrispettivo per un servizio che non è stato eseguito conformemente al contratto di trasporto.

Femminicidio, braccialetto elettronico per tenere sotto controllo gli stalker CRONACA (ces) Aumentano le misure per contrastare la violenza contro le donne. Con l'approvazione alla Camera di un emendamento del Pd al decreto sul femminicidio, è stato introdotto l'utilizzo del braccialetto elettronico per tenere lontani gli stalker delle vittime. L'emendamento, che prevede anche l'estensione delle intercettazioni telefoniche al reato di stalking, è stato approvato a larga maggioranza. Il testo prevede che il giudice possa disporre, per chi sia stato allontanato dalla casa familiare per stalking o maltrattamenti, previo consenso dell'imputato, il "controllo mediante mezzi elettronici o altri strumenti tecnici", che in questo momento coincidono con il braccialetto elettronico. Le commissioni hanno approvato altre due proposte di modifica, una che prevede il gratuito patrocinio e che sia informata la parte offesa, l'altra che esclude la possibilità di applicare l'allontanamento dalla casa familiare nei casi di lesioni lievi.

Onu, riscaldamento globale clima colpa Uomo AMBIENTE (ces) Il riscaldamento globale del clima terrestre è colpa dell'Uomo: lo ha stabilito l'atteso rapporto del Comitato intergovernativo sul cambiamento climatico, istituito dall'Onu, presentato a Stoccolma. La temperatura media della Terra dovrebbe aumentare da 0,3 a 4,8 gradi centigradi entro il 2100 secondo gli esperti che rivedono al rialzo l'aumento del livello del mare, da 26 a 82 centimetri entro il 2100.

25

ore 16.00-21.15 ore 16.00-18.00-21.15 ore 21.15

L’INTREPIDO

Genere: drammatico Regia: Gianni Amelio Cast: Antonio Albanese, Sandra Ceccarelli, Alfonso Santagata, Livia Rossi, Gabriele Rendina Durata: 105 min.

POMERIGGI CINEMATOGRAFICI: 10 ottobre ore 16.00 Euro 4,00

10 e 11 ottobre

ore 21.15

“Appuntamento con la lirica” martedì 8 ottobre 2013 - ore 19.30

EUGENE ONEGIN

OPERA LIRICA in tre atti, cantata in russo

di Pyotr Ilyich Tchaikovsk y

in DIRETTA dal METROPOLITAN OPERA DI NEW YORK Direzione: Valery Giergev - Regia: Deborah Warner Con: Mariusz Kwiecien, Anna Netrebko, Piotr Beczala

EURO 15,00

Stagione Teatrale 2013/2014 In abbonamento:

26 e 27 novembre 2013: Luca Barbareschi e Filippo Dini in “Il discorso del Re” di David Seidler Regia di Luca Barbareschi 7 e 8 gennaio 2014: “Solo sei bottiglie”. Opera prima di Federico Basso, volto noto di Zelig. Regia di Roberto Marafante Con Mariasofia Alleva, Gabriele Bajo, Nazzareno Patruno, Camillo Rossi Barattini 28 e 29 gennaio 2014: Vincenzo Salemme in “Il diavolo custode”, la nuova commedia scritta e diretta da V. Salemme 25 e 26 febbraio 2014: Massimo Ghini e Elena Santarelli in “Quando la moglie è in vacanza” di George Axelrod. Regia di Alessandro D’Alatri 18 e 19 marzo 2014: Gianluca Guidi e Gianluca Ramazzotti in “Boeing Boeing”, commedia di Marc Camoletti. Regia di Mark Schneider 1 e 2 aprile 2014: Isa Barzizza, Selvaggia Quattrini, Stefano Artissunch in “Gl’innamorati” di Carlo Goldoni. Regia di Stefano Artissunch

PRELAZIONI E CONFERME: da martedì 1 ottobre a mercoledì 16 ottobre 2013. CAMPAGNA NUOVI ABBONATI: da venerdì 18 ottobre 2013. La campagna abbonamenti proseguefino al 26 novembre 2013 per la Prima serata e fino al 27 novembre 2013 per la Seconda serata. La biglietteria del Teatro Cristallo è aperta dal lunedì al sabato dalle ore 17.30 alle 19.00. Non si paga la prenotazione. La vendita dei BIGLIETTI DEI SINGOLI SPETTACOLI inizia Sabato 26 ottobre 2013 dalle ore 9.30 alle ore 12.30. Cinema Teatro Cristallo Via Mons. Pogliani CESANO B. PRENOTAZIONI ON LINE SUL SITO www.cristallo.net Prenotazioni telefoniche e info tutti i giorni 17.30/19.00


26

RASSEGNA STAMPA

Venerdì 4 Ottobre 2013

J'ACCUSE/ Sapelli: i capricci di Berlusconi regalano l'Italia agli stranieri ITALIA (ces) Che cosa sta succedendo in Italia? Parlamentari di un grande partito personale si dimettono per protesta contro una condanna annunciata da anni che non ha trovato soluzione e rimedio. Macchiavelli diceva che non si doveva lasciar feriti i nemici, ma ucciderli, sennò il loro rancore sarebbe divenuto distruttivo quanto mai. La profezia si è avverata. Nonostante tutte le cautele invocate e implorate, i nodi son venuti al pettine. La distorsione paradigmatica dei poteri verso il potere giudiziario che ora potere è e non più è ordine, si è disvelato come elemento distruttivo appieno. Certo, Berlusconi dovrebbe fare un passo indietro. Tutti lo dicono, ma nessuno si trova nella sua situazione, che è paradigmatica di una lenta e inesorabile distruzione della simmetria dei poteri di uno Stato moderno e di una disgregazione del

rapporto tra giustizia e politica e potere della e nella politica medesima. Il governo vacilla e non pacifica più. Si divide, oscilla. Il presidente della Repubblica è una figura shakespeariana: Macbeth e Lear insieme si avvicendano per simularne lo strazio che rimane, unico e irraccontabile, come il silenzio osservato da Giorgio Napolitano nel corso della celebrazione di Bettino Craxi, che non a caso si è tenuta in questo stesso lasso di tempo. Esso così diviene un tempo simbolico carico di nubi e di ricordi e di bassi cieli plumbei sulla fine di uno Stato che non sa più ritrovare se stesso. Nel mentre anche il Partito democratico non sa trovare se stesso: anch’esso oscilla tra partiti personali e aggregazioni residuali di spezzoni ex dorotei ed ex forze nuove... si fa per dire... naturalmente per metafora e non per serietà storiografica. Ma esso spreca cosi due

occasioni storiche importantissime. La prima: la fine dell’unità politica dei cattolici, che invece che sole luminoso diviene mucillagine di potere. La seconda: la fine della cultura comunista sovietica, che invece che socialismo rivoluzionario o riformista diviene accomodamento che tutto dimentica in una lotta di potere solo personale. I pochi credenti sono dispersi e senza chiesa e senza dubbio, se la ricercheranno, dovranno prima trovare se stessi. Ma nel mentre, tuttavia, la divisione internazionale del lavoro non si arresta: è implacabile con le sue organizzazioni storiche planetarie per continuare la campagna d’Italia. Anche qui sempre Machiavelli ci guida: per combattere Venezia si chiamarono i francesi e questi divennero un duro ostacolo che solo l’astuzia e la grandezza di un terribile pontefice riuscì a rintuzzare; ora manca que-

sta astuzia e questa grandezza – ma non i piccoli pontefici, ahimè – e cosi francesi et similia bivaccano nelle ultime ciminiere che ancora fumano, nonostante il terrore giudiziario a cui sono soggette e le linee telefoniche fisse o non fisse che servono per tenere insieme non solo dati e voci, ma sicurezza e unità giuridica di una nazione: esse ululano al vento perché sono divelte. Le banche controllate dalle fondazioni, ossia dalla nuova politica invisibile e personale delle confraternite, ritrovano improvvisamente il rigore dei conti! Proprio quando le armate giungono in pianura: banche e mediobanche si ritirano lasciando spazio ai nuovi occupanti. È un’altra forma di dimissioni. Non vi è che dire: è l’Anabasi il libro da leggere e da far leggere in un’Italia che si ritira perdendo se stessa.

Giulio Sapelli Ilsussidiario.net

Reg. Trib. Milano n. 478 del 14/09/2011 direttore responsabile

Renato Caporale

direttoresiono@hotmail.it Editore Keydea! s.r.l. Tel. 02.4408541 In Compagnia della storia di Fulvio Scova Condirettore Andrea Demarchi Direttore sviluppo Luca Brunello Pubblicità commerciale Andrea Demarchi cell. 392.9733588 a.demarchi@keydea.net Stampa Litosud Pessano c. Bornago - Via Aldo Moro 2 Tel. 02.95742234 E’ fatto divieto a chiunque, anche ai sensi della legge sul diritto d’autore, di riprodurre - in qualsiasi modo e con qualsiasi mezzo - le opere giornalistiche contenute e pubblicate sul presente giornale. La proprietà ed i diritti di sfruttamento delle opere ivi contenute sono riservate all’editore.


GIOCHI

Venerdì 4 Ottobre 2013 1

2

3

4

5

14

15

20 25

8

37 43

39 45

52

63 67

66

48 54

59

49 55

56

60

64 68

73

72

69

70

74

75

80

71 77

76

81

83 88

53

58 62

40

44

51

79

24

38

47

78

84

89

90

85 91

82

86

87

92

93

95

94 97

96

98 100

99

101

102

103

104 108

116 123

124

112

131

105

106

113

114

120

107 115

121

125 130

136

111 119

118

129 135

110

109

117

19

35

46

57

13

31 34

42

61

12

28

30

36

50

11 18

23

33

65

10

27

29 32

9

22

26

41

7

17

16

21

6

126 132

133

122 127

128

134 137

.(" #)(%$/')($ &'.,-" " *+$//) &'.,-)

138

4<5 1<=5?@# ( E5?;$ 2$ .89=9" /@AB<7@ 39=$ &'%))&,+,( 05D &'%))&*++' 5A>5?8@7@?:9F<@?<-=<69A@$<C

27

ORIZZONTALI: 1. Personaggi fiabeschi - 5. Premio cinematografico 10. Cacciano... in maschera - 12. Un famosissimo alieno - 14. Opposto a sud - 15. Iniziali di Fresnay - 17. La prescrive il medico - 18. Pericolose se anomale - 20. La donna dell’Eden - 21. Un big della musica leggera 25. Ottone ornamentale giallo - 27. È simile a un grosso raviolo - 29. C’è quello “apostolico” - 31. Incassi, guadagni - 32. Risonanza - 33. Un grosso cucchiaio - 35. Complessi industriali - 36. Canestro - 37. Il peso del responsabile - 39. Non apparenti - 41. Evitati per poco - 44. Vecchio stile di nuoto - 45. Movimento liberazione donna - 46. Località turistica presso La Spezia - 47. Centro della Mosa - 49. Patacca, maschera romana - 50. Il due di Caligola - 51. Quotidiano veronese - 52. Stop! - 54. Laurel della risata - 57. Perdere la bellezza - 58. Il regista De Palma 60. Jacopo del Foscolo - 61. Inizio di offensiva - 62. Un mese estivo 64. Si scagliano... per bocca - 65. Isola della Grecia - 67. Francesca Saverio di Melfi - 69. Centro nel caos - 70. Iniziali di Leoncavallo - 71. La prima nota - 72. Grande lago asiatico - 73. Ozioso, inoperoso - 75. Harold del cinema muto - 78. Un breve giorno - 79. Stelle del cinema - 81. Giancarlo di “Mimì metallurgico” 83. File agli sportelli - 85. Liberi... di non fare - 87. Corpettino scollato - 88. Dipinse la Gioconda - 93. Li prende il politico - 94. Ululano nella Steppa - 95. Ospita viaggiatori - 96. Precede cognomi scozzesi - 97. Può durare millenni - 98. La “cinquina” di Fausto Coppi - 99. La città di Edipo - 100. Recipiente... pure televisivo - 102. Grande porto arabo - 103. Aveva i Cral - 104. Peter, direttore d’orchestra - 107. La figlia di Cadmo - 108. Si serve in boccali - 112. Bagna Monaco di Baviera - 114. Uomo di grande valore - 116. La Farrow attrice - 118. Un “classico” del ciclismo italiano - 123. Canti che esaltano - 125. Circonda la pupilla - 126. Presi ad esempio - 129. Un ammiraglio di Alessandro Magno - 132. Tipo di farina - 134. Oppressi... senza motivo - 135. Esempio (in breve) - 136. Il negozIo dI confezIonI (foto) - 137. La più antica Troia - 138. Cavallo vapore

a cura di Francesco Leonardi

VERTICALI: 1. Vecchio ballo lento - 2. Arbusti che producono more - 3. Contrazione muscolare - 4. I limiti di Hollywood - 6. Celibe - 7. Ricorda una sibilla - 8. Isola presso l’Irlanda - 9. Verbo da predoni - 10. Piegati malamente - 11. Si attacca parlando - 12. Rivedere... in mezzo - 13. Willer dei fumetti - 15. Insegnano negli atenei - 16. Estensione ancora inesplorata di alberi e arbusti - 19. In modo distinto e chiaro - 21. Di facili comprensioni - 22. Un giovane ufficiale - 23. Una droga aromatica 24. Combatte nell’arena - 26. L’iridio - 28. Opera di Giuseppe Verdi - 30. Limiti di tempo - 34. Spettano ai medici - 36. Un commediografo veneziano - 38. Sironi nel cinema - 40. Istituto didattico - 41. Soffi di vento - 42. Como - 43. Istituto che assicura (sigla) - 48. Sua Santità - 49. Il nome della Monroe - 50. Atollo nei pressi di “Punta Raisi” - 53. Bagna Toledo - 55. Tipici dolci cremonesi - 56. Città delle Marche - 59. Né si né no - 63. Sacco per acqua - 66. Iniziali di Arbore - 68. Tra le dita - 74. Posto in alto - 75. La più antica accademia scientifica italiana - 76. Località sul Tagliamento - 77. Il più lungo della mano - 80. Nome di donna - 81. Un distinto londinese - 82. Richiamo a fondo pagina - 83. Staz. balneare di Rio de Jainero - 86. Strumento a corde indiano - 89. Una zona di Roma - 90. Opposto all’avere - 91. Si usano nel gioco dell’oca - 92. Accesso, passaggio - 98. Iniziali del cantante Nazzaro - 99. Fondo di marmitta - 101. Lubrificanti - 105. Si alternano alle partenze - 106. Lamenti inarticolati - 109. Il pugile Marciano (iniz) - 110. Un fiabesco “Babà” - 111. Insieme ad altri - 112. Bacino lacustre lombardo - 113. Contengono segatura - 115. Spaccato - 117. Agnese madrilena - 119. Un noto tiranno moldavo - 120. Un nodo all’interno - 121. L’atleta Zapotek - 122. Capitale dell’Ucraina - 124. La “funesta” di Achille - 127. La fine dei guai - 128. Tele Monte Carlo - 130. Il Cromo - 131. Fine del boom - 133. Fondo di canoa


28

Venerdì 4 Ottobre 2013

corsico@obiettivocasa.com

www.obiettivocasa.com

CORSICO tel. 02.4409416 PREZZO RIBASSATO

NEW

NEW

OCCASIONE

NEW

CORSICO 2 locali Rif.V281: Zona Sant’Adele, appartamento composto da ingresso nel disimpegno, soggiorno con cucinotto separato e balcone, bagno, cantina e possibilità box a parte. La soluzione è da personalizzare e la consegna è immediata. Cl.En.: G Kwh/m2a: 209,00 95.000

CORSICO 2 locali Rif. V295: In palazzina che costeggia il Naviglio app.to: Ing. nel corridoio, soggiorno con cucinotto e balcone, camera matr.le, bagno molto grande e cantina. Finiture originali, ottime condizioni: infissi in pvc e doppi vetri. Doppia esposizione e ottima vista sul Naviglio. Cl.En.: G IPE KWh/m2a 370.67 € 98.000

PREZZO RIBASSATO

CORSICO 2 locali Rif. V267: Zona centro, app.to di 40 mq. c.a. ristrutturato nel 2008, in stabile ben tenuto con ascensore, completamente arredato: ingresso, soggiorno/notte con balcone cucina a vista e bagno. Cl.En.: F IPE KWh/m2a 170.66 € 105.000

CORSICO 2 locali Rif. V258: Zona Sant’Adele: Originale appartamento composto da: ingresso nel disimpegno, sogg., cucina abit.le, bagno, camera matr.le, cantina e posto auto condominiale. Basse spese condominiali e tenuto in ottimo stato. Libero subito. Cl.En.: G IPE KWh/m2a 270,11 € 110.000

OCCASIONE

CORSICO 2 local Rif.V296: Zona Via della Resistenza: in ottimo contesto con facciata in mattoncini a vista ampio appartamento di c.ca 78mq con ambienti ben distribuiti. Bagno già ristrutturato, ultimo piano e doppia esposizione, arieggiato e luminoso. Consegna immediata. Cl.En.: E IPE KWh/ € 130.000 m2a 119,01

CORSICO 3 locali Rif. V303: In Via S.Adele, tripla esposizione, app. to di 3Locali oltre i servizi ottimamente rifinito, con riscaldamento centralizzato e dotato di valvole termostatiche e contabilizzatori di calore. Il bagno è stato ristrutturato. Cl.En.: G IPE kwh/m2a € 133.000 182,28

CORSICO 3 locali Rif. V335: Via Curiel ampio app.to di c.ca 90mq in buono stato di manutenzione, composto da: ingresso, soggiorno con balcone, cucina abitabile con balcone, due camere, bagno con vasca e cantina. Libero subito. Cl.En.: E kwh/m2a: 139,50 € 135.000

CORSICO 2 locali Rif. V292: A due passi dall’Esselunga di Buccinasco in piccola palazzina tot. ristrutt. nelle parti comuni, ottimo appart.: ing. nel disimp. da cui si affacciano i diversi ambienti, il sogg, con accesso diretto al balcone, cucina abit.le, bagno finestrato con vasca e camera matr.le. Cl.En.: G IPE KWh/m2a € 140.000 197,43

CORSICO 3 locali Rif.V332: Zona Coop: compl. ristrutt., splendido 3Loc oltre i servizi: Ingresso nel corridoio, sogg. con balcone, cameretta, camera matr. le con balcone, bagno con doccia e cantina. Ottime finit.: contros. con faretti, pavim. in ceramica, serram. in allum., doppi vetri. Cl.En.: G IPE kwh/ € 140.000 m2a 226.23

CORSICO 3 local Rif.V337: Zona parco della Resistenza app.to ultimo piano: Ing nel disimpegno, sogg. e cucina in unico ambiente con accesso al balcone, camera matr.le, cameretta con balcone, bagno con vasca e solaio. Piano alto e doppia esposizione, quindi molto luminoso. Cl.En.:G kwh/m2a: € 149.000 242.62

CORSICO 3 locali Rif. V334: Zona Copernico, complesso tranquillo con portineria, ampio app.: Ing nel disimpegno, ampio sogg. con balcone, cucina ab. con balcone, corridoio, 2 ampie camere matr.li di cui 1 con condiz., bagno con vasca, cantina. Finiture orig., ottime condiz., libero subito. Cl.En.: G IPE 239.71 KWh/m2a . € 175.000

CORSICO 3 locali Rif.V331: Luminoso 3Loc bi-esposto di ampia metratura, ultimo piano. Finemente ristrutt. con materiali di pregio: pavimenti in gres porcellanato, porta blindata, infissi in PVC con tapparelle motoriz., aria condiz. in ogni locale. Impianti certif., riscaldam. a pavim., libero subito. Cl.En.: E IPE kwh/ € 185.000 tratt. m2a 139.59

CORSICO 3 locali Rif.V336: Zona Alzaia Trieste in recente condominio di sole otto unità abitative, ottimo appartamento mansardato, di buon livello sono sia le finiture che la disposizione dei locali. L’immobile viene consegnato subito totalmente arredato. Libero subito. Cl.En.:E 129,54 kWh/ € 219.000 m2a

CESANO BOSCONE Rif.VB1: Attico/open space, eleganti finiture. Recent. ristrut., ultimo piano, sogg. con camino e cucina all’americana (arredata), ampia zona notte e bagno con doppio lavabo in marmo e doccia. Palazz.in klinker, doppia esposiz. opposta con terrazz.e balconi, aria cond. canalizz. e ottimo parquet. Ace; € 228.000 cl. E ipe 141,36

BUCCINASCO 2 locali Rif.B204: Vic. Esselunga di Buccinasco, recente costruz. del 2003, 2Loc con ottime finiture: infissi in legno, doppi vetri, zanzariere, aria condiz. in soggiorno e in camera, allarme. Box a € 25.000. Consegna dell’immobile è prevista per agosto 2014. Cl.En.: E IPE 131.57 KWh/m2a € 230.000

BUCCINASCO 3 locali Rif.B319: Tre locali su 2 livelli: 1°P: ing., sogg. con camino e balcone, cucina abit., bagno finestr. e ripost. 2°P: 2 ampie camere di cui la matrim. con balcone, bagno finestr. con vasca, cantina. Tot. ristrutt. con impianti certif. Poss. di box a parte a € 30.000 Cl.En.: F IPE 157.29 KWh/m2a € 260.000

CORSICO Villa bifamiliare Rif. V709: Zona Centro splend. porzione di villa bifam. di 3locali oltre doppi servizi: al PR app. to di c.ca 100 mq; PS: taverna di c.ca 70 mq: ampio locale a zona giorno con ang. cottura, bagno con vasca e cantina. Cortile interno di proprietà con 2 box. Complet. ristrutt. a nuovo. Cl.En.: G IPE kwh/m2a € 350.000 179.36.

CORSICO Villa a schiera Rif.V705: Zona Alzaia villetta a schiera su 3 livelli oltre al p.s. di 5Loc.oltre i tripli servizi, con box e giardino di proprietà. Ottime finiture: pavimenti in ceramiche, i bagni in ceramiche vogue, zanzariere ed antifurto volumetrico. Cl.En.: D IPE kwh/m2a 88.53 € 435.000

CORSICO Rif. V282: Zona S. Adele appartam. tot. ristrutturato e arredato composto da: ingresso nel soggiorno con cucina a vista e ampia balconata, camera da letto, bagno con doccia e cantina. A livello condom. è appena stata cambiata la caldaia con una a metano. € 93.000 Libero subito.

CORSICO 2 locali Rif. V279: A 2 passi da Esselunga di Buccinasco, ampio 2Loc: ing nel disimpegno, cucina semiab.le,ampio sogg. con balcone, camera matr. le, rip.,bagno finestrato con vasca, cantina. Doppia esposiz., consegna immediata. Cl.En.: F Kwh/ € 95.000 m2a:154,99

CORSICO 2 locali Rif.V293: Zona Alzaia, soluzione semi-indipend. di 2Locali di c.ca 60mq: ingr. nel disimpegno, cucinotto, bagno con mezza-vasca, soggiorno e camera matrim., veranda luminosa e ampia cantina. Finiture orig. no spese condom. e posiz. tranquilla. Cl.En.: G IPE KWh/ € 100.000 m2a 227,58 a

CORSICO 2 locali Rif. V268: In piccolo contesto cortilizio di poche unità abitative con bassissime spese condominiali ottimo due locali di c.ca 55 mq con cantina di proprietà, ristrutturato a nuovo, libero subito. Cl.En.: G IPE KWh/ m2a 267.70 € 105.000

CORSICO 2 locali Rif.V273: Zona S. Adele app. to di 65 mq c.ca, in piccola palazzina: Ing. nel disimp., ampio sogg., cucina abit. con balcone, bagno, camera e ripost. soppalc. Serra. in alluminio doppi vetri, porta blindata e vasca idromax. Libero subito. Caldaia condom. nuova. Cl.En.: G IPE kwh/m2a 122.79 € 110.000

CORSICO 2 locali Rif.V223: In contesto signorile con ampio terrazzo condom. ed ascensore, complet. ristrutturato a nuovo, app.to di c.ca 60mq composto da: Ingresso nel soggiorno, cucinotto, bagno con doccia, un balcone e cantina. Libero Subito. Cl.En.: G IPE 209.10 kwh/m2a € 125.000

CORSICO 2 locali Rif. V298: Zona Molinetto di Lorenteggio ottimo appart. tot. ristrutt.: ingresso nel soggiorno con cucina a vista, camera matrim. con balcone, ripostiglio soppalc., bagno finestr. con vasca e cantina. Doppia esposizione, consegna immediata. Cl.En.: G IPE KWh/m2a 201,24 € 135.000

PREZZO RIBASSATO

PREZZO RIBASSATO

BUCCINASCO 3 locali Rif.B321: Zona Chiesetta: Ottimo app.to su 2 livelli: Ing, sogg. con ampia balconata, cucina a vista, bagno e ripost. Al piano superiore: 2 camere balcon., ripost. e 2° bagno. Ottimo stato di manutenz., inoltre 2 sale per ricreazione e un ampio giardino comune. Libero subito. Cl.En.: G IPE KWh/ € 200.000 m2a 211,96 CESANO BOSCONE Rif. VQ33: appart. di ottimo taglio: ingresso, salone, ripostiglio/svestibolo, cucina abitabile, 3 camere matrimoniali, 2 bagni entrambi finestrati. Doppia esposizione opposta, 3 balconi, cantina annessa. Libero subito, buone finiture, aria condizionata. Ace cl. G ipe 176,3 € 250.000 tratt.

NEW

BUCCINASCO Villa bifam. Rif. B706: Adiac. al Comune, ampia soluz. bifamiliare su più livelli di c.ca 255mq ideale per 2 famiglie. Collegato internam. da una scala comune, ingressi indipend. per i due app. ti. Giardino di proprietà con ampio laboratorio artig. di c.ca 100mq con ufficio. Cl.En.: G IPE kwh/m2a 175,00 € 710.000 tratt.

SioNo Corsico Nr. 32  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you