Page 1

Direttore responsabile: Renato Caporale

Anno 4 • numero 3 • 31 Gennaio 2014

sionomagazine.netweek.it

CESANO BOSCONE Più che doppiato il candidato moderato del PD. Vince la sinistra

Per Bianco un calice di Negri-amaro Altissima affluenza anche grazie alla partecipazione di socialisti e Lista civica CESANO B.

Le mosse della opposizione

a pagina 8 e 13 .

GRANDE CITT@

Furti di rame in forte aumento Record di votanti per le primarie PD di Cesano Boscone: sono stati in 1.671 a recarsi ai due seggi allestiti nella giornata di domenica 26 gennaio, ma lo spoglio non si è risolto con il previsto testa a testa.

Nettissima l’affermazione di Simone Negri, 34enne esperto in biotecnologia agraria e attuale capogruppo del Partito Democratico, che si è aggiudicato 1.148 preferenze; solo 523 voti per Giovanni Bianco, avvocato e

assessore uscente alle politiche finanziarie. Una mezza sconfessione per l’Amministrazione uscente che per lo più si era schierata per il candidato sconfitto. a pagina 5

a pagina 12 e 14 .


2

VenerdĂŹ 31 Gennaio 2014


L’EDITORIALE

AVREI

VOLUTO... di RENATO CAPORALE

M

entre la crisi del sistema politico sociale genera sempre più vittime, il nostro territorio con la sua variegata politica è ferma come non mai. A Cesano vincono le promesse di Negri contro le promesse di Bianco, a Corsico la Ferrucci sposta il dibattito su facebook, mentre ad Assago Musella ri-precisa e Pruiti se la prende con l'Enel (e fa bene!). A Trezzano il Commissario vuole cambiare tutta la macchina comunale. Tutto mentre la crisi del lavoro ogni giorno genera solitudine, fame e altro ancora... Nuove promesse in arrivo, nuove giustificazioni, nuove proposte politiche; ma quando ritornerà la parola solidarietà? Quella capace di mettere in piazza l'argomento principale, che resta l'emergenza lavoro. Quando si ripartirà dal bisogno della gente, quanto nascerà il tavolo delle istituzioni riunite per tentare una risposta al bisogno… Quando? Bene fa Buccinasco a non volere più pagare l'Enel se non garantisce un servizio, ma come faranno invece a pagare l'Enel quelle famiglie o imprese che non riescono più a farlo? Cercasi solidarietà, anche usata!

EXPO 2015/ Scola e quel "dono" che può battere i tecnocrati Tre cose colpiscono di questo piccolo, intenso volume dal titolo Cosa nutre la vita? Expo 2015. La prima è che chi scrive è una persona che desidera comunicare un messaggio che rallegra l’intelligenza e il cuore. Si parla della realtà materiale – del creato – con una enorme gratitudine per il dono ricevuto, ma con la consapevolezza che le realtà materiale parla di un oltre, di un più a fondo che sollecita gli esseri umani a rispondere, a prendere posizione non astrattamente, ma nella concretezza delle loro decisioni materiali. "...i protagonisti del rapporto uomo-cosmo non sono semplicemente due – la comunità degli uomini e la terra – ma tre ... è Dio a mettere in relazione l’uomo e il cosmo". (pp. 16-17). Così, nella concretezza del sue scelte su come usare i beni della terra, l’uomo di fatto risponderà: col lavoro che fa fiorire la terra come un giardino, nella gratitudine per il semplice fatto che la realtà c’è; oppure con l’appropriazione, con lo sfruttamento fino all’esaurimento di quel che c’è. Questa risposta libera dà forma alla storia e alla geografia del mondo, con tutta le loro ambivalenze. Perché questo messaggio rallegra intelligenza e cuore? Perché è realistico. Dove potremmo trovare buone ragioni per difendere l’ambiente, per gestire i conflitti sull’uso di risorse preziose e scarse, per rispondere ai bi-

3

LA TERZA

Venerdì 31 Gennaio 2014

sogni materiali di tutti gli esseri umani, se non dentro l’accoglienza di questo messaggio, antico e sempre nuovo, della benevolenza di un Creatore che, riempiendoci di doni, ci chiama a guardare "oltre" il dato materiale? Seconda osservazione: quel messaggio incoraggiante di una presenza reale che ci precede e ci interpella nella concretezza dell’esistenza materiale è capace di riconciliare la dimensione "micro" e la dimensione "macro" del problema economico/ecologico. Troppo spesso le grandi questioni globali dello sviluppo e della tutela del creato sono affrontate in un contesto politico dove prevale un’impronta di tipo tecnocratico falsamente "neutra", la cui efficacia è comunque visibilmente scarsa. Il volumetto, parlando della tragedia della fame (p. 28), del ruolo ambivalente delle politiche di aiuto internazionale (p. 34) e delle politiche nazionali ("sovranità alimentare", p. 37), ricorda che nessuna politica può essere "buona" – ossia realmente efficace nel superare in modo sostenibile la malnutrizione e le emergenze alimentari – se trascura il fatto che per gli esseri umani la vita materiale, incluso il prendere cibo, non è mai esclusivamente materiale. Le piccole decisioni famigliari e le grandi decisioni politiche sono accomunate dalla grande questione, ter-

ribilmente concreta, del senso. Ogni azione nel tempo e nello spazio afferma il suo senso, le sue ragioni, la direzione che persegue; così l’agire umano micro e macro trasforma tempo e spazio. Poiché ognuno desidera "fare conoscere e avere di più, per essere di più" (Populorum progressio, 6), la risoluzione sostenibile dei problemi economici e ambientali non è mai solo tecnica. "L’effettivo prendersi cura del creato e provvedere affinché ciascuno abbia accesso agli alimenti ... si verifica proprio a livello dell’esistenza quotidiana di ogni persona e delle decisioni elementari di lavoro, di consumo, di investimento". (p .47). Creatività, innovazione, investimento, sviluppo ... sono tutte parole che esprimono l’attrattiva del "di più". Così veniamo alla terza cosa che vorrei segnalare, la frase sul retro della copertina: "In verità nutre la vita solo ciò che la rallegra". L’azione per "nutrire il pianeta" risponde alla grande attrattiva del "di più" a cui tutta la realtà materiale allude; ecco la vera "energia per la vita". Come dice Papa Francesco, "è la gioia che si vive tra le piccole cose quotidiane, come risposta all’invito affettuoso di Dio nostro Padre: «Figlio, per quanto ti è possibile, trattati bene... Non privarti di un giorno felice» (Sir. 14, 11.14)" (Evangelii gaudium, 4).

Simona Beretta Ilsussidiario.net

DIRE

Polemica a Trezzano su riassetto dipendenti a pagina 6

FARE

Finanziamenti per le scuole a Buccinasco a pagina 10

RITORNARE

Torna in carcere il boss ai domiciliari a pagina 14

LETTERA

Musella replica alle accuse sul cimitero a pagina 15

DIBATTIMENTO

La polemica scorre sul web a Corsico a pagina 12


4

Venerdì 31 Gennaio 2014

4VFLPD QSLHPUDNH# JLDRRQPHTH# LUDNLDPD# ESDTLNLDPD

@RHFLDNLU* GL FDSPH H RHTFH DNND JSLJNLD 40' -0 )$$ ,34.570 . /0+5-023 .67093 +11:+4.573( 3 +4.57 0 /0352 0 0 7 7 78 #%)"$$ %&"$$ #$$"$$ $ $ " * %

42:48= L EDOELPL GL DNUHZZD LPIHSLQSH D O '#&& PQP RDJDPQ

C=9 ?8@A=?2<A6 $ :2 7233?842 568 @2>=?8 $ B%NH :QOEDSGLD# )' $ (&&0& 3VFFLPDTFQ X;8" AHN% &(%+,.'))+- $ )))%/&/)+(0 $ WWW%WQMEVFFLPDTFQ%LU $ NL%DP(&'(1YDKQQ%LU :D IDEESLFD GHL @DRQSL $ 3VFFLPDTFQ


PRIMARIE CESANO

Venerdì 31 Gennaio 2014

5

CESANO BOSCONE Grande affluenza al voto: oltre 1.600 votanti. Per Negri il 69% delle preferenze

Negri trionfa alle primarie del Partito democratico Voto in piena discontinuità con l’attuale Amministrazione, che appoggiava in buona sostanza Bianco CESANO BOSCONE (mmv) Simone Negri ha vinto. La cavalcata alle primarie del Pd per la candidatura a sindaco in vista delle prossime elezioni amministrative di maggio, ha visto l’attuale capogruppo del partito trionfare con un’ampia percentuale (69%, contro il 31% di Giovanni Bianco). A fare la differenza è stata sicuramente la campagna elettorale, che è parsa a tanti maggiormente attiva ed innovativa, rispetto all’avversario. Gli eventi sono stati organizzati e pubblicizzati

meglio, la sua immagine è stata più visibile e il programma è stato espresso con maggiore chiarezza, anche tramite il web, al netto di quale possa essere la valutazione su di esso. Due, i dati politici importanti. Il primo, quello dell’ampia affluenza ai seggi, con oltre 1600 votanti: un numero simile a quello delle primarie avvenute a Corsico tra Maria Ferrucci e Giovanni Molisse, nell’inverno del 2009 (ma Corsico ha molti più abitanti, ndr). Edizione delle primarie, quella, prese da

tanti sul territorio come riferimento ed esempio di partecipazione. Il secondo dato, invece, è quello della volontà dell’elettorato di discostarsi dall’attuale giunta o quantomeno da colui che aveva espresso maggiormente un’idea di continuità con essa. Il sindaco Vincenzo D’Avanzo, la vice sindaco Lilia Di Giuseppe e l’assessore Michele Tango, ad esempio, si erano infatti detti tutti a favore di Bianco. A pesare, sul risultato finale, altri due fattori. Innanzitutto l’appoggio di Nicola Bersani, non tanto e non solo per l’elettorato a lui legato all’interno della maggioranza, quanto perché pare abbia fatto più o meno involontariamente da tramite con l’area socialista presente a Cesano, in liste attualmente all’opposizione (ogni riferimento a “La Svolta” non è per nulla casuale). Inoltre, da evidenziare la dichiarazione di voto fatta da “CesanoCambia”, che ha fatto sapere a meno di 48 ore dall’apertura dei seggi, del proprio appoggio a Negri.

Davide Mamone

Le reazioni al risultato

CESANO BOSCONE (mmv) La vittoria di Simone Negri alle primarie del Pd ha sorpreso molti all’interno del territorio cesanese ed innumerevoli sono state le reazioni nel mondo politico. Partiamo innanzitutto dal candidato sindaco sconfitto in questa corsa alle primarie, Giovanni Bianco. L’attuale assessore al Bilancio, nel ringraziare il comitato a suo sostegno e i 523 elettori che l’hanno votato, ha sottolineato in modo molto signorile come il risultato delle primarie sia stato “netto e che non ammetta discussioni”, perché “noi abbiamo presentato le nostre proposte e i cittadini (moltissimi) hanno scelto”. E per il futuro? “Le primarie sono una scelta, non una resa dei conti, bisognerà discutere nel partito e con gli alleati. Intanto continuerò a fare l’avvocato e a dedicarmi alla politica”. Più soddisfatto il Presidente del Consiglio comunale Nicola Bersani, che ha rappresentato l’appoggio dell’area socialista del partito a Negri: “Questo voto è la bocciatura della vecchia nomenclatura presente a Cesano, è l’inizio di una nuova fase e di un progetto politico nascituro e di crescita, che dovrà essere sostenuto”. Ha detto la sua anche l’altro ramo socialista del Consiglio, a sorpresa anch’esso presente e personificato da Massimo Mainardi, capogruppo de “La Svolta” e capo dell’opposizione. Mainardi ha cavalcato l’onda con pa-

role decise: “Tanta gente ha detto, con questo voto, che l’Amministrazione D’Avanzo-Di Giuseppe ha fatto schifo, cinque anni di cattiva amministrazione hanno portato a questo dato importantissimo, contro ogni previsione”. Decisamente più duro, com’era fisiologicamente prospettabile, Fabio Raimondo. Il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia ha scritto una nota accesa, che ha rappresentato, secondo alcuni, la sua entrata ufficiosa in campagna elettorale, come candidato del centrodestra cesanese: “Simone Negri ha sostenuto e difeso in Consiglio comunale tutte le scelte politiche del Sindaco D'Avanzo. È il candidato degli ex assessori Capuano ed Ursino e dell'attuale Presidente del Consiglio comunale Bersani. È questo il cambiamento? C'è bisogno di un’alternativa credibile, per scardinare il sistema di potere che da sempre governa Cesano. Noi lavoriamo per questo. Il centrodestra deve lavorare per questo”.

D.M.

I NUMERI Totali votanti: 1671 Simone Negri: 1148 Giovanni Bianco: 523 S e g g i o C e s a n o C e n t ro : Votanti: 1406 Simone Negri: 976 Giovanni Bianco: 430 Seggio Cesano Tessera: Votanti: 342 Simone Negri: 222 Bianco 120 .

L’INTERVISTA - Incontriamo Negri per analizzare le primarie e soprattutto guardare al prossimo futuro

Il Candidato sindaco parla: “non mi aspettavo uno scarto del genere” CESANO BOSCONE (ces) Abbiamo incontrato a poco più di 24 ore dalla vittoria Simone Negri per analizzare le primarie e soprattutto parlare del prossimo futuro e delle scelte che spetteranno a lui e al suo partito. Simone Negri candidato sindaco, vincitore delle primarie del Pd. Se l’aspettava? Personalmente avevo delle buone sensazioni alla vigilia, diciamo che all’interno del mio comitato rappresentavo la via di mezzo tra chi era sicuro di una vittoria e chi era più pessimista. 1680 persone si sono recate al voto domenica. Possiamo dire con certezza che si tratta di un piccolo re-

cord? Pensava potesse essere così alta l’affluenza? No, in molti credevano che al massimo ci si potesse attestare sui 1000/1200 circa. Nel mio comitato una ragazza su tutte, Fulvia Erasmi, era convinta di un numero di votanti tanto elevato, quanto poi lo è stato davvero. Quel che è certo è che non potevo attendermi uno scarto del genere di vantaggio nei confronti di Giovanni (Bianco, ndr): in città si mormorava di un testa a testa alla vigilia, con una cinquantina di voti di differenza. Ora arriva la parte difficile, a partire dalle alleanze. Tante sono le anime riconducibili al centrosinistra, distaccatesi dalla cor-

sa alle primarie di coalizione: cosa ne pensa il candidato sindaco? Il tema delle alleanze, come quello delle liste per esempio, va discusso in modo collegiale nel partito. Dal canto mio, sono convinto che si debba parlare con tutti: dall’Idv al Forum delle Idee, dalla lista SU (Sinistra Unita) a Cesano Cambia. La cosa importante sarà avere il programma come perno di ogni discussione e confronto. Nella campagna elettorale lei ha promesso che, in caso di vittoria, ci sarà una giunta fresca e rinnovata. Tra le persone a suo sostegno c’erano però anche dei nomi noti della politica locale come Bersani, Ursino,

Capuano: li ritroveremo nella sua amministrazione o no? Ho preso un impegno con la cittadinanza e, in caso di vittoria, vorrò mantenerlo, anche per quanto riguarda la ricerca di eventuali assessori esterni, che rappresentino un buon connubio tra mondo dei “tecnici” e mondo della politica. Sulle tre persone delle quali mi chiede, posso dire questo: Capuano si è ritirato, facendo già di suo un passo indietro, mentre per gli altri due nomi che ha citato, sono sicuro che non faranno parte di una mia eventuale giunta. Nemmeno Nicola Bersani? Qualche mese fa ci aveva detto che aspirava ad un posto in Giunta...

Nicola è una persona che stimo e a cui sono legato. Da quel che so, non ha più questo interessamento. Ad ogni modo il rinnovamento vale per tutti, sia per chi mi ha appoggiato, sia per chi non l’ha fatto. La parola data all’elettorato va prima di ogni cosa. Chiudiamo parlando del suo “avversario”, Giovanni Bianco. Che ruolo avrà? Innanzitutto lo voglio ringraziare per la sua enorme eleganza, è stato un signore. Il suo comportamento impeccabile, del resto, non mi ha sorpreso. Dico ovviamente sì ad un suo coinvolgimento politico, certo è che dobbiamo definirne le modalità.

D.M.


6

DIRE

Venerdì 31 Gennaio 2014

TREZZANO S/NAV. Sull’accaduto è voluto intervenire il candidato alle Primarie Bottero

Riassetto dei dipendenti: è polemica Contestata la motivazione al provvedimento scritta dal Commissario Prefettizio TREZZANO SUL NAVIGLIO (ces) Negli ultimi tempi, sul territorio trezzanese, oltre che di primarie ed elezioni, si parla anche di dipendenti pubblici. Apprendiamo da “voci di corridoio” che la Commissaria Giuseppa Scaduto avrebbe formulato una delibera di giunta, secondo la quale si sarebbe deciso il riassetto dell’organizzazione comunale, motivando il fatto anche a causa degli scandali che hanno portato agli arresti dell’anno scorso. Un passaggio, quest’ultimo, che pare abbia fatto infuriare i dipendenti comunali e che sembra abbia costretto la Commissaria ad un passo indietro ed alla modifica di quella delibera. Sull’argomento è voluto intervenire Fabio Bottero, candidato alle primarie Pd, che nelle pagine del suo sito web ha dichiarato: “Vorrei esprimere la mia più ampia solidarietà ai dipendenti comunali, molti dei quali conosco personalmente e patiscono per colpa di gravi

errori e atti illeciti di pochi colleghi. A livello lavorativo anche io e i miei colleghi abbiamo vissuto una vicenda simile e tutto ciò che ne consegue. Anche se eravamo ben consapevoli di aver sempre operato per il meglio, si percepiva un clima di esame continuo a cui eravamo sottoposti. Era anche comprensibile mettendosi nei panni di chi veniva da fuori ma

creava tensione in noi. Una fiducia che era da guadagnare nuovamente e che magari tardava ad arrivare, nonostante ci sembrasse”. Bottero ha poi proseguito: “Con la serietà nel lavoro sono emersi nuovamente i nostri veri valori e capacità. Sono convinto che sarà così anche per il Comune di Trezzano sul Naviglio. Ne usciremo, insieme”.

TREZZANO S/N Elezioni 2014

Intanto prende forma il Comitato pro Bottero TREZZANO SUL NAVIGLIO (ces) Parlando di Fabio Bottero, è notizia di questi giorni la nascita del Comitato “Trezzano con Fabio”, che lo sosterrà per la corsa alle prossime primarie, nelle quali se la vedrà contro Elena Felisatti. “È necessaria un’aria nuova al Comune di Trezzano sul Naviglio. Per questo lo scorso dicembre diversi cittadini, provenienti da percorsi umani e professionali differenti si sono riuniti nel Comitato “Trezzano con Fabio”, riconoscendo in Fabio Bottero la persona capace finalmente di interpretare e di realizzare questa improrogabile esigenza di cambiamento, dopo anni di malgoverno della città con i relativi strascichi giudiziari” si legge nel comunicato stampa di presentazione che, nel ricordare il totale riconoscimento di coloro che fanno parte del comitato nei valori di partecipazione, trasparenza e legalità, conclude: “I trezzanesi chiedono ora, giustamente e in tutte le forme, un cambiamento, una rottura con il passato in termini di metodi e di persone, senza però essere qualunquisti. Allora cominciamo con una nuova figura di candidato sindaco, che non sia oggetto di discussioni sul passato, libero sul presente, fiducioso sul futuro”.


VenerdĂŹ 31 Gennaio 2014

7


8

FARE

Venerdì 31 Gennaio 2014

CESANO Prime mosse dell’opposizione Largo Risorgimento, 2 Trezzano sul Naviglio (MI) Tel. 02.4456463 Cell. 334.1872014 immobiliaretrezzano02@gmail.com

2 LOCALI TREZZANO S/NAVIGLIO Proponiamo ampio appartamento di 2 locali di 78 mq così composto : ingresso, soggiorno, cucina, camera, bagno, 2 balconi e solaio. Zona servita da mezzi pubblici direttamente collegata con Milano MM Romolo, scuole e negozi. DOPPIA ESPOSIZIONE! E 100.000

2 LOCALI TREZZANO S/N Occasione! Due locali di mq 75 composto da: ingresso, soggiorno, cucina abitabile, camera matrimoniale, bagno, ripostiglio, 2 balconi, cantina, solaio. Doppia esposizione. E 98.000

VILLA TREZZANO S/NAVIGLIO Villa singola, lotto tot. terreno mq 625. Piano rialzato mq 125: ingresso, soggiorno, cucina abitabile, bagno, 2 camere, disimpegno, bagno, terrazzo. Seminterrato mq 122: taverna, lavanderia, centrale termica, ripostiglio, box. Giardino mq 500 ca. E 395.000

3 LOCALI TREZZANO S/N Zona tranquilla serv.da negozi e mezzi pubblici colleg. con Milano, appartam. ristrutt., doppia esposiz., infissi, doppi vetri in legno e porta blind.: ingresso, sogg., cucina e tinello, 2 camere, 2 bagni, ripost., 2 balconi, cantina. Poss. box. E 150.000

VILLA TREZZANO S/NAVIGLIO Villa singola, lotto tot. terreno mq 450. Piano rialzato mq 135: salone doppio, sala, ampia cucina abitabile, disimpegno, 2 camere, bagno, terrazzo. Seminterrato mq 125: camera, taverna, lavanderia, centrale termica, ripostiglio, box. Giardino mq 315 ca.

VILLA TREZZANO S/NAVIGLIO OCCASIONE - Lotto tot. mq 900, 6 locali e servizi: piano rialz. mq. 165: salone doppio, cucina abit., disimp., 3 camere, 2 bagni, 2 terrazzi. 1° piano mq. 70: disimp., 2 camere e bagno. Piano semint. mq. 150: camera, taverna, lavand., centr. term., ripost., cantina e box. Giardino mq. 600 E 490.000

E 490.000

Web e banchetti: la corsa di M5S e centro-destra

CESANO BOSCONE (ces) Non solo Partito Democratico e centrosinistra. Sul territorio che lo scorso week-end ha visto protagoniste le primarie, altre liste che saranno in prima linea alle prossime elezioni amministrative da maggio hanno organizzato diverse iniziative. Ci riferiamo innanzitutto al Movimento 5 Stelle, il quale tramite un comunicato stampa giuntoci in redazione ha fondamentalmente dato il via alla propria campagna elettorale. Le modalità, vista la realtà della quale stiamo parlando, non potevano che essere telematiche: con la presentazione del proprio nuovo sito web http://m5s.weebly.com/, infatti, i pentastellati cesanesi hanno iniziato ad inserire un primo mattone, in vista delle prossime elezioni. Nell’indirizzo cui sopra si potranno, infatti, trovare i cinque punti-cardine del programma (trasparenza, competenza, partecipazione, innovazione, comunicazione), cui è legata tutta una serie di proposte ulteriori, capitolo per capitolo, tema per tema. Dalla parte opposta, invece, anche Forza Italia sta ricominciando a muovere i suoi primi passi a Cesano Boscone. A prova di ciò è stato fatto un presidio, sabato 25 gennaio scorso, nel quale i rappresentanti del partito hanno consegnato ai passanti un volantino. Il contenuto? Ha riguardato il tema degli orti urbani: “È proprio necessario illuminare gli orti urbani con costi riversati sui cittadini? La scelta di costituire la cooperativa potrà anche essere una bella idea ma la sua gestione ha significativi costi, che saranno anch’essi caricati sugli aderenti” si legge nella nota firmata dal coordinatore Michele Valastro, che prosegue: “Tutto sembra ancora in alto mare tranne il fatto che se l’iniziativa non andasse a buon fine, una quota di spese dei 200 euro versati a titolo di iscrizione saranno trattenuti! Per cui i cittadini si impegnano ad acquistare un terreno senza sapere quale sarà la quantificazione annuale del loro esborso. Pertanto ci sono molti aspetti poco trasparenti mentre altri sono molto vaghi per cui coloro che aderiscono si trovano obbligati a comprare un prodotto a scatola chiusa”.


9

Venerdì 31 Gennaio 2014

IMMOBILIARE ROSSIN

Buccinasco via Vittorio Emanuele II, 1

02.48840013 Info: www.immobiliarerossin.it immobiliarerossin@live.it

dal 1991

Abbiamo sempre la soluzione che immagiBUCCINASCO ROMANO BANCO

ni.

BUCCINASCO CENTRO

Classe energetica “E” ipe 169

CLASSE “D” 104,33 Mq. 250

In zona tranquilla nel verde proponiamo in vendita porzione di Villa Bifamigliare signorile con ingresso indipendente e giardino privato di 200 mq. senza spese condominiali ideale anche per due famiglie. P.T. salone doppio con camino, ampia cucina abitabile, camera e bagno. P. 1 quattro camere da letto più un bagno. P. Seminterrato taverna, lavanderia, cantina e due box doppi. Area verde attualmente orto

Euro 630.000,00

Classe “D” Ipe 88,04

In zona chiesetta e più precisamente in Via Mascherpa angolo via Greppi proponiamo in vendita ampio tre locali composto da un ingresso, il soggiorno ha porta a finestra da cui si accede ad un terrazzino con vista verde, la cucina è abitabile e al momento è stata resa a vista, 2 Ampie Camere e comodo ripostiglio. Completano l’appartamento la cantina e il comodo box.

Mq. 95 Euro 249.000,00

In contesto signorile con terrazzo e verde condominiale proponiamo 3 locali su 2 livelli abitativi, ampio box 21 mq. e cantina

Mq. 100 Euro 248.000,00 Classe energetica G ipe 175 In posizione centrale proponiamo in vendita appartamento disposto su due livelli abitativi composto da tre locali oltre i servizi con scala di accesso alla taverna abitabile

Mq. 100 Euro 198.000,00

Classe energetica “E” ipe 169

In contesto signorile con terrazzo e verde condominiale proponiamo 4 locali su 2 livelli abitativi, ampio box 21 mq. e cantina

Mq. 120 Euro 298.000,00

BUCCINASCO SPECIALE CANTIERI - CLASSE ENERGETICA A+

ULTIME DISPONIBILITÀ

BUCCINASCO VIA MASCHERPA

BUCCINASCO VIA MANZONI 19

Classe energetica “E” ipe 140,62

In zona Musicisti in stabile in klinker, proponiamo appartamento posto al piano Alto, composto da tre locali con doppi servizi. Il pregiato parquet in doussiè africa rende molto caldo tutta l’abitazione. Completano l’appartamento la cantina e il box.

Euro 230.000,00

BUCCINASCO

Classe energetica “E” ipe 140,62 In zona Musicisti, proponiamo appartamento posto al piano Alto, composto da 3 locali con doppi servizi cantina e box incluso luminoso

Euro 220.000,00

CORSICO Buccinasco in Via Curiel, 5 in fase di realizzazione proponiamo in esclusiva “Residenza Canova Tailor Made” in CLASSE ENERGETICA “A”, piccola palazzina di 5 piani oltre ad un piano interrato costituito da cantine e box singoli o doppi con ascensore al piano. Il progetto prevede soluzioni di due, tre e quattro locali anche con giardino di proprietà e terrazzi molto vivibili. Molta attenzione è stata data al “Risparmio Energetico” e agli isolamenti termici/acustici in ottemperanza alle normative vigenti ai sensi della legge 311/06. Il Capitolato è di pregio e il rivestimento della palazzina sarà in pietra che oltre all’eleganza renderà eterna la facciata. Per la sicurezza sono previsti diversi accorgimenti tra cui un impianto di allarme perimetrale all’edificio con sensori radar antintrusione e doppio passo carraio. La posizione rende tutti i servizi a pochi metri comprese le scuole a 200 metri e la chiesetta a 300 metri. Tailor Made vuol dire una casa su misura ed è a disposizione degli acquirenti un interior design per progettare e personalizzare la vostra abitazione.

BUCCINASCO ROVIDO

TREZZANO SUL NAVIGLIO

In contesto signorile di recente costruzione proponiamo porzione di villa bifamigliare composta da un ampio giardino su tre lati, salone con camino, terrazzi completano la villa l’ampia mansarda luogo ideale per giochi per bambini o locale studio, il Box doppio, un comodo posto auto adiacente alla Villa

3 Locali. In zona servita proponiamo in vendita Attico Panoramico con terrazzo perimetrale completamente ristrutturato già libero

Nel contesto più prestigioso di Assago, proponiamo splendida villa di testa di 230 mq. con giardino privato disposto su tre lati così composta, taverna con camino, box doppio e molto altro

Euro 130.000,00

Euro 590.000,00

R Mq. 250 Euro 495.000,00

BUCCINASCO

Classe energetica “G” 298,20

Classe “G” ipe 227,45

Nel Centro di Corsico in zona servita proponiamo in vendita due locali completamente ristrutturato con camino sito al secondo e ultimo piano con spese condominiali molto basse soli 35,00 euro mese doppia esposizione Euro 120.000,00

ASSAGO

BUCCINASCO

CESANO BOSCONE

Classe energetica “E”ipe 186,19

Classe energtica “G” ipe 175 In contesto di recente costruzione, con giardino condominiale servito da giochi per i bambini, proponiamo appartamento di 3 locali con cucina abitabile e terrazzo, cantina possibilità Box

Classe energtica “G” IPE 198,82 In stabile Signorile proponiamo in vendita tre locali completamente ristrutturato piano alto panoramico con doppia esposizione, campi da tennis e portineria, basse spese condominiali, cantina e possibilità Box e posto auto Mq. 90 Euro 228.000,00

BUCCINASCO

Mq. 90 Euro 253.000,00

BUCCINASCO MULINO BIANCO Classe energetica “F” ipe 175,00

Prestigiosa via Di Vittorio 30 proponiamo Attico panoramico e circondato da verde disposto su due livelli abitativi con incantevole locale coperto con travi a vista in legno e con colonne in mattone antico a vista e vetrate in alluminio con doppi vetri che lo rendono sfruttabile 365 giorni l’anno ed è completo di camino, comodo accesso ad un terrazzo perimetrale piantumato e circondato da verde. Basse spese condominiali Mq. 170

Euro 460.000,00

Classe enrgetica “F” ipe 169,19

Piano alto panoramico nel complesso residenziale Mulino Bianco ideale anche per famiglie con bambini per la presenza di due parchi giochi interni, proponiamo tre locali completamente ristrutturato finiture signorili con tripla esposizione, cantina, poss. box e posto auto

o vendut

Mq. 105 Euro 228.000,00

3 locali con doppi servizi Piano alto con vista su due parchi nel complesso residenziale Mulino Bianco ideale anche per famiglie con bambini per la presenza di due parchi giochi interni, proponiamo tre locali completamente, libero anche subito

Mq. 107 Euro 248.000,00


10

FINANZIAMENTO

BUCCINASCO - Al via lavori di manutenzione

Venerdì 31 Gennaio 2014

BUCCINASCO 6.000 euro in palio per i migliori progetti

Soldi dalla Regione per scuole più sicure

Un bando comunale che premia le idee dei giovani

BUCCINASCO (ces) La Regione Lombardia offre la mano alla giunta guidata dal sindaco Giambattista Maiorano e con un finanziamento di 230.000€, ottenuto dall’amministrazione nel corso delle scorse settimane, aiuterà il Comune per la realizzazione di interventi urgenti finalizzati alla riqualificazione e alla messa in sicurezza delle scuole di via Emilia (rifacimento della pavimentazione della palestra e delle tribune) e via Primo Maggio (rifacimento del tetto). “Questi lavori si aggiungono agli interventi già realizzati nelle nostre scuole e a quelli che speriamo di eseguire in futuro per migliorare le strutture del nostro territorio, aumentandone la sicurezza. I vincoli di bilancio non ci permettono di fare tutto e subito, per questo il finanziamento ottenuto oggi è come una boccata d’aria fresca, ci consentirà di intervenire nelle due scuole che ne hanno maggiore necessità perché realizzate con materiali obsoleti e ormai non considerati idonei” ha affermato l’assessore ai Lavori pubblici Rino Pruiti, che ha concluso: “Non appena avremo l’esito della gara programmeremo i lavori e al più presto, compatibilmente con il calendario scolastico, le due strutture saranno più sicure e vivibili per i nostri ragazzi”. Il progetto esecutivo, approvato dall’Ufficio Tecnico quattro mesi fa circa, potrà dunque essere concretizzato e i lavori inizieranno non appena si scoprirà quale operatore ha vinto l’appalto. Con questo obiettivo, l’amministrazione comunale ha indetto, negli scorsi giorni, una procedura negoziata.

BUCCINASCO (ces) Buone notizie per i giovani. No, purtroppo non è ancora passata la crisi economica che ha tolto loro il lavoro e, in alcuni casi, la speranza. Ci riferiamo, però, ad un progetto degno di nota sponsorizzato ed attuato dall’amministrazione comunale, per la destinazione di 6000€ alle Politiche giovanili. Ma entriamo nel dettaglio. La giunta ha infatti indetto un concorso di idee, rivolto ai residenti di Buccinasco con un’età compresa tra i 16 e i 30 anni. Alle ragazzi e ai ragazzi (singolarmente o in gruppo) che vorranno partecipare, si chiede di presentare delle proposte concrete, con preventiva rendicontazione delle potenziali spese per l’attuazione di esse. I partecipanti dovranno presentare i propri progetti entro il 28 marzo 2014 alle ore 12 all’Ufficio Protocollo del Comune in un’unica busta, contente sia un plico recante la dicitura “proposta” e contenente il progetto, sia un altro plico con la dicitura “partecipante”, nella quale dovranno essere inseriti i dati personali della ragazza o del ragazzo coinvolto. Saranno premiati i primi tre progetti: il vincitore con 3000€, il secondo con 2000€, il terzo con 1000€. Soddisfatta l’assessora alle Politiche giovanili Clara de Clario: “Dopo un percorso di ascolto e di confronto con i giovani di Buccinasco iniziato un anno fa siamo approdati all’opportunità di un concorso di idee, condiviso anche dalla Commissione Sevizi alla Persona. L’obiettivo è dare voce e valorizzare le creatività giovanili, rendere le ragazze e i ragazzi di Buccinasco protagonisti e al tempo stesso responsabili, facendo emergere le loro competenze”.


11

Venerdì 31 Gennaio 2014

BUCCINASCO In zona signorile villa singola, con piscina coperta di mt 10x5,20, edificata su area di circa 1500 mq, soluzione ideale per due nuclei famigliari. Introvabile e esclusiva! Classe en. F ipe kwh/m2a 190,00. Info in ufficio CORSICO Zona Via Parini. In palazzina, ambiente unico di mq 38, con angolo cottura, soggiorno/notte, bagno e balcone. Completamente ristrutturato, doppi vetri, zanzariere, porta blindata con dichiarazione di conformità impianti, termoautunomo. Libero subito!

Classe en. F ipe kwh/m2a 163,01

€ 68.000,00

CORSICO Open space ex novo di 50 mq: angolo cottura, soggiorno, camera, bagno con doccia, cabina armadio. Nel 2000: doppi vetri, zanzariere, condizionatore, dichiarazione di conformità, pavimenti in gres opacizzato, ceramiche!

Classe En. F kwh/m2a 198,32

€ 128.000,00 CESANO BOSCONE Zona via Roma, in stabile con ascensore, adiacente via Milano. Appartamento di 89 mq composto da salone, cucina, 2 camere da letto, bagno, doppia esposiz., ripostiglio, complet. ristrutt. con doppi vetri, due balconate, condizionatore. Cortile con posto bici scooter! Classe en. F ipe kwh/m2a 148,36. € 168.000,00

CORSICO • VIA CAVOUR 38 INTERNO A SX

PER INFORMAZIONI 02/4400521 www.realimmobil.it

BUCCINASCO Villetta a schiera: taverna con camino, ripost., lavanderia, ampio box. P.R. sogg. con ampia cuc. abit., bagno, portafinestra d’accesso al giardino di 68 mq c.a. P.1° 3 camere, 2 bagni. P. 2° sottotetto con scala a chiocciola (loc. hobby). Ottime finit. da capitolato: pavim. in monocottura, doppi vetri, parquet, ceramiche. No lavori da fare! cl. en E ipe 189,21 € 500.000,00

CORSICO In zona via Parini, in piccola palazzina, 50 mq ristrutturato, composto da soggiorno con cucina, camera da letto, doppia esposizione, doppi vetri, ceramiche bianche in tutta la casa, luminosissimo, termoautonomo. Certificazioni 46/90. Classe en. F ipe kwh/ m2a 191,44 € 110.000,00

CORSICO Al confine con Milano. Stabile rifatto bilocale di 65 mq composto da ingresso, ampio soggiorno, cucina a vista, camera, bagno, balcone e cantina. Tutto in ottime condizioni! Pavimentazione in ceramica, bagno rifatto. Doppi vetri, condizionatore e tendone da sole. Da vedere! Classe en. G ipe kwh/m2a 264,32. € 123.000,00

CORSICO • ZONA CENTRO In palazzina con tetto e caldaia rifatti di recente in ottime condizioni e curato, ampio appartamento posto al 4° piano: cucina abit., soggiorno, 2 ampie camere, bagno, cantina, balconata e balcone. Doppia esposizione! Panoramico e luminosissimo! Ideale per giovani coppie! Libero subito! Affare!Classe en. G ipe kwh/m2a 206,06 € 138.000,00

CORSICO • CENTRO Stabile vecchia Milano rifatto interamente nel 2000, zona via Cavour, doppia esposiz., ampio sogg. con cucina, camera da letto, bagno, doppi vetri, zanzariere, ottimo capitolato, luminosissimo, spazioso, condizion., con certificaz. impianti, termoautonomo! Classe en. F ipe kwh/ m2a € 138.000,00 190,10

CORSICO • ZONA CENTRO 4 locali, 115 mq, zona adiacente alla via Cavour, ristrutturato, in piccola palazzina, composto da salone con cucina, tre camere da letto, bagno, tre balconi, doppi vetri, zanzariere, condizionatore, luminosissimo, non lavori. Stupendo! Classe en. E ipe kwh/ m2a 182,39

CORSICO Condominio La Pianta, appartamento di 130 mq composto da ingresso, ampio salone, cucina abitabile, 3 camere da letto, 2 bagni, balconi. Tutto in ottime condizioni! Pavimentazione in parquet d’ulivo. Da vedere! Panoramico, luminosissimo, ideale per nuclei famigliari numerosi! Classe en. G ipe kwh/ m2a 264,32. € 295.000,00

€ 238.000,00


12

DIBATTIMENTO

Venerdì 31 Gennaio 2014

La polemica a Corsico non manca mai: ora si sposta su facebook CORSICO (mmv) Ci abbiamo provato, questa settimana, a non riportare qualche polemica relativa a questo Comune. Ma non ci è stato possibile evitare di raccontarvi questo simpatico “dibattito” andato in scena proprio sul popolare social network. Il punto di partenza, questa volta, è un post su Facebook della sindaca in persona, Maria Ferrucci. Qualche giorno fa, la prima cittadina scrive: “È bello iniziare il lunedì mattina con vari signori gentili che ti segnalano, ti chiedono informazioni e poi concludere con un signore che mi dice: ‘Vada avanti! Lo so, è dura, ma non si lasci scoraggiare! Ci sono tanti nemici che sparlano, ma lei vada dritta per la sua strada!’. Grazie! Ogni tanto si ha bisogno di un'iniezione di fiducia e coraggio”. Le reazioni al post sono numerose, sia per i “mi piace” (ben settanta), sia per i commenti. Ed è proprio con questi ultimi che la questione inizia a farsi interessante. Si leggono, infatti, ulteriori spunti positivi: per esempio, quello di Giovanni C. (“Chi non ha mai provato ad amministrare la cosa pubblica, non conosce tutte le difficoltà del sistema ed ignora l'im-

pegno e la dedizione che un amministratore pubblico, serio ed onesto, ci mette”) e di Laura G. (“Con grande stima, vai avanti e continua ad essere la sindaca straordinaria che sei”). Ma per Maria Ferrucci non sono tutte rose e fiori, anzi. Ci sono infatti i commenti di Cristina V. (“Beh...se chi ci governa ha bisogno di fiducia e coraggio,noi cittadini di cosa abbiamo bisogno?!! Complimenti sindaca...ci sentiamo proprio tranquilli!!!”) e soprattutto di Stefano Carpanelli (già interpellato tempo addietro dal nostro giornale per la vicenda del teleriscaldamento nel quartiere ex-Burgo). Quest’ultimo, prima ironicamente risponde con “Andando avanti con questa "fantastica" Amministrazione che preferisce stare in disparte rispetto a tutti i problemi della città anzichè d i f e n d e re i l cittadino, se tutto va bene siamo rovinati”, poi prosegue in un successivo post nel quale sottolinea che “il nascondersi dietro al patto di stabilità sia

oramai un’abitudine” e che in certe questioni “forse la Giunta non vuole prendere posizioni scomode nei confronti delle grosse società! Avrà qualche interesse?”. Prendendo spunto da questo caso, una riflessione sorge spontanea. È dal “boom” del Movimento 5 Stelle dello scorso febbraio (no, non quello degli Anni ’60, che oramai riecheggia solo nelle orecchie di Giorgio Napolitano), che ci si chiede in quale misura il malessere espresso sui social network possa riverberarsi poi nella realtà quotidiana, veramente vissuta. Raccontandovi questa settimana lo scorcio via web di cui sopra e in ogni numero ciò che accade sul nostro territorio, rigiriamo a voi lettori questo “dilemma”. Qual è la vostra valutazione in merito?

Davide Mamone

CORSICO Necessarie ora manutenzioni straordinarie

Conto amaro per il furto del rame: 71mila euro per le sostituzioni CORSICO (ces) Scuole, asili, piscine, palestre, teatro e cimitero: i ladri di rame non hanno limiti di operatività sul territorio e provocano danni alle strutture comunali per 71mila euro. In seguito alle frequenti e persistenti piogge, infatti, agli uffici tecnici del Comune sono giunte numerose richieste di intervento per infiltrazioni all’interno dei locali, anche negli edifici recentemente interessati da manutenzioni straordinarie per il rifacimento delle coperture. “È da più di un anno – dichiara l’assessora ai lavori pubblici Leodilla Zibardi – che molte strutture vengono razziate da ladri di rame. Prelevano scossaline, cappellotti, pluviali: lattoneria che ha la fondamentale funzione di convogliare l’acqua di precipitazione nei punti di raccolta per il successivo smaltimento. Il proseguimento dei furti ha del tutto privato gli edifici dei necessari elementi di protezione e convogliamento delle acque, che

di conseguenza filtrano all’interno”. Il preventivo di spesa per il ripristino di una parte delle strutture utilizzando lamiera preverniciata ammonta ad oggi a 71mila euro, iva esclusa. I furti delle lattonerie in rame hanno danneggiato le seguenti strutture: scuola elementare e palestra Copernico; piscina comunale di via don Tornaghi; palestra e scuola media Campioni Mascherpa, asilo nido Giorgella; scuola media Verdi; scuola elementare Galilei; teatro Verdi; palazzetto Verdi; cimitero; complesso ex elementare Travaglia; ex media Curiel; palestra scuola elementare Curiel, scuola infanzia e primaria Battisti; scuola elementare Salma palestra e micro piscina.


DIRE/FARE

Venerdì 31 Gennaio 2014

13

“Giustizia in... Comune” Un forum delle idee per le ormai al via per 18 mesi a Cesano CESANO B. - Presentazione delle linee guida

prossime elezioni comunali CESANO BOSCONE (mmv) Idee per il bene comune e concezione della legalità come valore ineludibile. Partecipazione attiva tramite piattaforme web e cultura. Città metropolitana ed economia eco-sostenibile. Sono questi i capisaldi del progetto politico presentato alla cittadinanza dal Comitato Forum delle Idee – Cesano 2020, venerdì 24 gennaio scorso, presso la Sala Ilaria Alpi del centro civico Tessera. Andrea Bucci, Marina Morandotti e Aldo Guastafierro hanno proposto a circa un’ottantina di persone la propria idea di città, proponendosi idealmente al candidato, uscito vincitore dalle primarie del Pd, come potenziali alleati. Anche perché, guardando al simbolo, non può che saltare all’occhio una linea circolare rossa, che comprende il bianco della scritta e soprattutto il verde dello sfondo: “Quella linea è il nostro confine, è l’orizzonte politico a livello di alleanze entro cui ci riferiamo” ha voluto specificare la Morandotti, in tal senso. Guastafierro, invece, primo esponente di questo progetto, ha snocciolato le linee d’indirizzo. Di fronte ad un soddisfatto Fiorello Cortiana, ex Sena-

tore dei Verdi e presente tra il pubblico nelle vesti di interessato, ha espresso in particolar modo il perno del programma: la creazione di un “Green new deal” per Cesano Boscone. “Il consumo zero di suolo, visto non solo per riempirsi la bocca ma come conseguimento di una vera necessità, la valorizzazione di un processo splendido come il nostro PAES, il progetto zero rifiuti e la Casa della sostenibilità sono tutti fattori centrali. In Germania sono così sviluppati perché hanno iniziato vent’anni fa con questa politica, che pone al centro l’innovazione tecnologica al servizio del bene comune. Noi siamo in ritardo, ma non così tanto per non intraprendere questa via” ha affermato Guastafierro. Il quale, nel suo intervento, ha anche evidenziato che entro le prossime settimane il Comune firmerà una convenzione con Regione Lombardia ed Expo2015 per un finanziamento di circa due milioni di euro: “Si tratta di uno splendido obiettivo raggiunto per noi e per la manutenzione del nostro Parco Natura, ma questo è solo l’inizio, si dovrà proseguire sempre in questa direzione”.

Davide Mamone

CESANO BOSCONE (ces) Il Tribunale a portata di mano con “Giustizia in... Comune”. Cesano Boscone è risultato primo fra i 19 progetti presentati alla Regione, per consentire di facilitare l'accesso ad alcuni servizi contemplati nella cosiddetta “Volontaria giurisdizione” (prevalentemente riguarda le “amministrazioni di sostegno”) ottenendo un finanziamento di 50.000 euro. L'innovativa proposta è stata premiata nell'ambito del IV bando regionale sull'attuazione delle politiche temporali urbane. Avrà una durata di diciotto mesi, per concludersi nei primi mesi del 2015. Fondamentale per il buon esito del progetto è il partenariato con il

Tribunale di Milano, il Comune del capoluogo lombardo, l’ASL Milano 1, la Fondazione Istituto Sacra Famiglia, il Politecnico e alcuni avvocati con studio legale a Cesano Boscone (ad oggi, sono 6 gli aderenti). È prevista l’attuazione di due diversi livelli di approfondimento: agli sportelli polifunzionali “Risparmia tempo”, l’attività di prima informazione e di raccolta, verifica e trasmissione delle istanze al Tribunale; presso i volontari dell'Ordine degli avvocati (che supporteranno l’utenza - su appuntamento nelle casistiche più complesse e strutturate), il servizio di consulenza più specialistica.

In arrivo l'acqua gasata… a gettone CESAN BOSCONE (ces) La Casa dell’acqua è stata un successo, soprattutto ambientale e non solo per i cesanesi. Si tratta di una delle strutture più utilizzate di tutta la provincia di Milano, in linea con i propositi dell’Amministrazione di ridurre sensibilmente la produzione e lo smaltimento della plastica. Dopo molti anni in cui il servizio è stato fornito gratuitamente, l’Amministrazione comunale, così come fatto in altri Comuni, ha deciso di prevedere un piccolo contributo, ma solo per l’acqua gasata, necessario per garantire la copertura delle spese di funzionamento. Sono già state installate due gettoniere che dovranno essere utilizzate da chi desidera l’aggiunta delle bollicine. Il costo sarà volutamente molto contenuto, proprio per continuare a garantire l’obiettivo ambientale che ha spinto la Giunta D’Avanzo a installare la “casa”.


14

CRONACA

Venerdì 31 Gennaio 2014

Furto e riciclaggio di rame Boss sfugge ai domiciliari (dati per e ottone, otto arrestati ROZZANO - Vernengo ricondotto in carcere dopo le sue “uscite” non autorizzate

problemi di salute): torna in carcere ROZZANO (ces) Dalle strade di Palermo a quelle del territorio amministrato da Errico Gaeta. Pietro Vernengo, boss di Cosa Nostra ed esponente di spicco della famiglia Santa Maria del Gesù, personaggio legato a Pietro Aglieri – condannato, quest’ultimo per le stragi di Capaci e via D’Amelio con le tragiche uccisioni di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e le rispettive scorte –, nonché uno degli ergastolani nel Maxi-Processo degli Anni ’80, ha tentato ancora la fuga. Vernengo, infatti, pur condannato all’ergastolo, ha potuto usufruire per motivi di salute gravi dei domiciliari e negli ultimi tempi ha violato costantemente gli orari di libera uscita. Un fatto questo, del quale i Ca rab i n i e r i d i Rozzano si sono accorti subito, facendo partire i

controlli ed inviando la notifica alla Procura. Quest’ultima ha disposto la custodia cautelare e ha condannato nuovamente il boss a tornare in carcere. Per Vernengo non era la prima volta: correva l’anno 1991, il 14 ottobre. Infatti l’esponente di Cosa Nostra, già malato, scappò dall’ospedale Civico di Palermo; non essendo posto sotto controllo, Vernengo riuscì a far perdere le

proprie tracce e la sua latitanza durò un anno. Era un periodo nero nella lotta contro la criminalità organizzata, quello, erano gli anni della morte di Falcone e Borsellino. Un episodio del genere destò decisamente scalpore e quando le forze dell’Ordine lo ritrovarono, venne incarcerato a Pianosa, assieme ai boss coinvolti proprio nell’uccisione dei due giudici.

TREZZANO SUL NAVIGLIO (ces) Sgominata una banda che riciclava il rame e l'ottone nell'hinterland milanese. Quattordici tonnellate sono state recuperate e sequestrate in un capannone industriale. Otto persone, di cui due italiane e sei albanesi, sono state tratte in arresto. E’ questo il bilancio dell’operazione condotta dai carabinieri della Compagnia di Corsico che ha sgominato una banda dedita al riciclaggio del cosiddetto «oro rosso». Gli arrestati sono due italiani, rispettivamente socio e dipendente «in nero» dell’azienda di via Marconi e sei albanesi, che sono stati sorpresi mentre pulivano i cavi di rame rubati all’interno del capannone industriale. La banda era ben organizzata: il giro d’affari generato dal trattamento e dalla rivendita dei metalli era coperto da documentazione fiscale e contabile in grado di eludere i controlli. Un’attività fiorente: un chilogrammo di rame rivenduto può fruttare tra i 3 e i 7 euro. Proprio lo scarso fatturato dell’azienda, non in linea con il numero di automezzi e di collaboratori che ogni giorno entravano e uscivano dai capannoni della zona industriale, ha messo in allerta gli investigatori.

FAMIGLIA CINESE INVESTITA MENTRE ATTRAVERSA LA STRADA BUCCINASCO (ces) È successo qualche sera fa al confine tra Buccinasco e Assago. Nell’area industriale tre persone di nazionalità cinese: padre 29enne, madre di 28 e la loro figlia stavano attraversando la strada quando sono stati investiti da una 500 che sopraggiungeva sulla stessa via, fortunatamente a velocità ridotta. L’auto non è riuscita ad evitare i genitori mentre la ragazzina si è salvata per un soffio. Quanto emerso dalle prime indagini della Polizia locale la signora alla guida si è fermata a prestare soccorso ma per fortuna sono arrivati i soccorritori del 118 che hanno prestato le prime cure, per poi trasportare la famiglia all’ospedale San Paolo per i controlli del caso. .


LETTERA

Venerdì 31 Gennaio 2014

15

ASSAGO Riceviamo e pubblichiamo

Musella replica alle accuse sulla "questione cimitero"

ASSAGO (ces) Le cappelle cimiteriali menzionate nell’articolo del 24.01.2014, sono state costruite dalla precedente Amministrazione, poi commissariata nel 2008, che anziché migliorare il Cimitero cittadino ha impiegato i soldi pubblici per realizzare ben 20 cappelle del costo medio di concessione di oltre 150.000 euro ciascuna, oltre le necessarie manutenzioni. L’Amministrazione Musella ha quindi tentato, nel rispetto della normativa vigente, di venderne almeno alcune per tentare di rientrare degli ingenti costi di costruzione e gestione e per poter togliere ai cittadini un onere assai rilevante, riducendo anche le spese inutili e dannose per la collettività. La serietà e l’oculatezza dell’intera gestione amministrativa da parte dell’attuale Amministrazione continuano ad assicurare plurimi e consistenti benefici all’intera comunità, ovvero: 1) il Bilancio 2011 si è chiuso con 17.359.292,75# €uro di avanzo di amministrazione e anche nel 2012 abbiamo avuto un avanzo di amministrazione di 19.575.035,18# €uro. Nello stesso anno 2012 siamo stati dichiarati “Comune virtuoso”. Nella nostra Tesoreria sono depositati 22.000.000 di €uro che, pur restando vincolati dalla normativa sul patto di stabilità, confermano e sono garanzia di una più che sana gestione amministrativa; 2) non sarà applicata la nuova tassa sulle prime case TASI e l’addizionale Irpef anche per il 2014; Tengo, infine a precisare che la Corte dei Conti sta svolgendo una fase di accertamento contabile rispetto alla quale si resta del tutto sereni e fiduciosi anche per l’alta professionalità dimostrata, in tutti questi anni, dai nostri Funzionari comunali e dai Revisori dei conti. Solo una puntualizzazione…

Pubblichiamo più che volentieri la replica giunta dal Sindaco. Ci permettiamo di puntualizzare solo su un aspetto: non abbiamo assolutamente scritto, nel pezzo di settimana scorsa, che le famose cappelle cimiteriali fossero state costruite da questa Amministrazione. Inoltre nel nostro pezzo era già presente una parte di questo comunicato con le sue parole. Giusto per fare chiarezza…

A.D.

.

# ' ' % $ #& % &"*)( #"'$%"'%

5-*84-5 3 *5 - + /7 / 4 - 5 4 5 /9 ( 7 / , ( : /- 2 +6 -4( 5 ( : /3 2 / , + /9 3 5 : / 0 3 * ( : /3 2 - , 6.5 ( 7 7 / 45 3 ) 0- 1 / *32+31/2/(0/ 5/*356/ 75/)87(5/ , "6*(0/ " 6*(0/ +/.-6- 4 - 2 ( 0/ 45-8-27/8/ 6,5/77/ G?: 8?B;=BIC .CDD: %( 1/0+23 F=@ #%&('$(%') A:?@ A9;:B<?:B?*G?E>?@?C"?F HHH":GGC;:FC;:B<?:B?";CA

Ristorante italiano

Pizzeria

La Corte Nascosta

A mezzogiorno menu a prezzo fisso: completo € 10,00 – Light € 8,00 – Pizza anche a pranzo Serate a tema – Menu personalizzati per qualsiasi tipo di evento (anche di domenica) CUCINA RINNOVATA Specialità italiane di carne e di pesce Pane fatto in casa Menu vegetariano Menu bimbi Siamo i benvenuti Tutta la cucina e la pizzeria

Tutti i MERCOLEDI SERA Paella e sangria € 20,00 anche d’asporto Tutti i GIOVEDI SERA Giro pizza, bevanda e coperto € 10,00 Chiusura martedì sera Tutti i VENERDI SERA Tris di risotti, bevanda e coperto € 10,00 e domenica tutto il giorno

Per prenotazioni: 02.4472373 - 366.6299558 - Corsico (MI) Via XXIV Maggio, 6 - lacortenascosta@gmail.com


16

BREVI

Venerdì 31 Gennaio 2014

Lavori urgenti sulle piante di via Una fiaccolata per il Greppi: 25 alberi saranno sostituiti ricordo di Pietro Sanua BUCCINASCO (ces) Sono circa 25 gli alberi in via Greppi che il Comune di Buccinasco ha la necessità e il dovere di abbattere perché malati: si tratta dei filari di robinie lungo i due lati della via, a cui erano già stati tolti i grossi rami spezzati a seguito delle forti piogge dello scorso ottobre. Per questo è in corso un intervento per la rimozione delle piante che, nel più breve tempo possibile e compatibilmente con le condizioni meteorologiche, saranno sostituite con altrettante essenze. “Gli alberi in via Greppi sono in cattive condizioni – spiega l’assessore alla Tutela ambientale Rino Pruiti – per questo vanno rimossi con un intervento urgente che in queste ore sta effettuando l’attuale operatore del verde. Auspichiamo che le essenze possano essere sostituite entro la primavera: sarà fatto al più presto se il tempo lo permetterà (se non ci saranno gelate), altrimenti dovremo aspettare il prossimo novembre”.“Con il nuovo appalto – prosegue l’assessore – abbiamo previsto anche ulteriori migliorie al servizio, come la piantumazione di nuovi alberi: a Buccinasco abbiamo un patrimonio verde enorme e vogliamo preservarlo, curarlo e tutelarlo al meglio, nonostante i pochi fondi a disposizione”.

CORSICO (ces) Domenica 2 febbraio 2014. Partenza ore 19.00 da Piazza Giovanni XXIII. FIACCOLATA IN MEMORIA DI PIETRO SANUA. Venditore ambulante e Presidente dell'ANVA di Milano, ucciso a Corsico il 4 febbraio 1995 in un agguato di stampo mafioso. Il nome di Pietro è stato inserito all’interno dell’elenco dei nomi delle vittime di mafia dal 2010. A seguire un incontro con Annamaria De Luca, autrice del quaderno di Libera “Quel giorno”. Con la partecipazione della sindaca Maria Ferrucci, Davide Salluzzo (referente regionale Libera Lombardia), Lorenzo Sanua e Salvatore Borsellino. Verrà poi allestito un aperitivo coi prodotti di Libera Terra e successivamente vi sarà uno spettacolo teatrale dal titolo “Niente zucchero nel caffè” con Tindaro Granata e Francesca Porrini. Tratto dallo spettacolo “Chi resta” di Carmelo Rifici. Con il coordinamento dei familiari delle vittime della Lombardia

Il Comune minaccia Enel di non pagare più le bollette causa disservizi

“Cresci@mo” anche al giovedì

BUCCINASCO (ces) Nonostante i continui solleciti inviati dai funzionari comunali, che periodicamente segnalano guasti e disagi, ad oggi queste strade sono ancora al buio. Proprio per questo, in accordo con l’Amministrazione gli stessi funzionari hanno assunto l’iniziativa di avvertire Enel di conseguenze nei pagamenti: Buccinasco non corrisponderà i canoni di manutenzione finché non saranno effettuati gli interventi necessari. “L’illuminazione stradale è fondamentale – dichiara l'assessore ai Lavori pubblici Pruiti – sia per la prevenzione di atti di micro criminalità sia in termini di prevenzione degli incidenti automobilistici, oltre a valorizzare l’aspetto estetico della città. Per via Archimede gli uffici hanno segnalato la necessità di interventi urgenti da fine dicembre, per il parcheggio di Robarello addirittura all’inizio del mese scorso, per non parlare dell’area della Chiesetta, nodo nevralgico per la circolazione in città. Ora basta: se non ci ascoltano in altro modo, non possiamo fare altro che sospendere i pagamenti. Speriamo di non arrivare a tanto, il nostro obiettivo primario è avere una città ben illuminata”.

CESANO BOSCONE (ces) Con l’inizio del 2014, lo spazio bimbi “Cresci@mo” in via Trento 12 ha ampliato la sua offerta in seguito al numero di richieste: oltre alle due mattine a settimana, è aperto anche il giovedì dalle ore 16 alle 18.30. “Segno che – commenta l’assessora alle Politiche sociali Lilia Di Giuseppe – la scelta di garantire e andare oltre al vecchio servizio ‘Oltre il nido’ si è rivelata positiva”. “Cresci@mo” è un servizio educativo per bambini da 1 a 3 anni accompagnati da un adulto. Offre opportunità di sviluppo e occasioni di crescita insieme, attraverso esperienze di gioco e di socializzazione, sperimentando attività espressive e creative in un contesto che assicura, attraverso la presenza di un adulto, la continuità con l’esperienza familiare, e, consente di sperimentare forme di autonomia. Per info e iscrizioni, si può contattare la coordinatrice del servizio Ambra Durosini al 347.2885656 o tramite l’e-mail a.durosini@koinecoopsociale.it.

APPUNTAMENTI NEL TERRITORIO

SABATO 1 fEBBRAIO BUccINAScO

Cascina Robbiolo (via Aldo Moro 7) – Saggio e concerto del 1° quadrimestre 2013/2014 della Scuola Civica di Musica. Ore 15.00 Saggi per i piccoli, ore 20.30 Saggi per i grandi Centro Culturale Bramante (via Bramante 14), ore 15.00 – Laboratorio sull’interpretazione dei sogni a cura della dott. ssa Camilla Boca, psicologa clinica e psicoterapeuta. Organizzato dalla Banca del Tempo e dei Saperi. Iscrizioni obbligatorie presso la Banca del Tempo tel. 02.45715758 cESANO BOScONE Casa dei giovani (via Trento 12), ore 9.30/12.00 – “Il meraviglioso mondo di filo”, uno spazio di gioco e di filosofia per i bambini della scuola primaria con giochi e laboratori per stimolare la mente e affrontare in modo divertente temi

curiosi, a cura di CesanoLab (costo: 8 euro). Dalle 19.30: “Cucina senza frontiere”, laboratorio di cucina sudamericana, a cura di CesanoLab, info e costi al 335.13334358 PIEvE EMANUELE

Biblioteca Comunale “Iqbal Masih”, ore 10.30 – Spettacolo di animazione per bambini. Storie di animali raccontate da Micaela e Chiara. Ideale per bambini dai 4 agli 8 anni. DOMENIcA 2 fEBBRAIO cESANO BOScONE Centro anziani (via Don Sturzo) – Musica dal vivo MILANO Civico Planetario “Ulrico Hoepli” (C.so Venezia, 57), ore 15.00 e ore 16.30 – Conferenza di Giovanni Turla: “Il cielo di febbraio”. Anche martedì alle ore 21.00

LUNEDì 3 fEBBRAIO BUccINAScO

CesanoLab (via Trento 12/a) – Star Bene Anziani Progetto per la terza età a cura di CesanoLab “Alimentazione e salute”. Secondo e ultimo incontro MARTEDì 4 fEBBRAIO BUccINAScO Auditorium Fagnana (via Tiziano 7) – Il Settecento” - La pittura in Italia e in Europa: FRANCOIS BOUCHER: Francia. Incontri condotti dal critico d’arte Gabriele Crepaldi. Per informazioni e prenotazioni: Spazio-In, via Lomellina, 7 – Buccinasco, cell. 334 3320184 MERcOLEDì 5 fEBBRAIO BUccINAScO Cascina Robbiolo (via Aldo Moro 7), ore 20.15-21.30 – Corso di Tai Chi Chuan.

2° quadr. Lezione di prova gratuita. Corso annuale per adulti a cura dell’istruttrice Verena Battilana organizzato dall’Associazione Accademia dei Poeti Erranti. Per info: 3403385075 - info.associazioneape@gmail.com TREzzANO S/NAvIgLIO

Palestra di via Manzoni, ore 20.30 – Corsi comunali di attività motoria News – Balli country. Inizio corso secondo quadrimestre gIOvEDì 6 fEBBRAIO BUccINAScO Cascina Robbiolo (via Aldo Moro 7) – Serata sui relitti sommersi organizzata dall’A.s.d. Mondo Sub. Il Team Di Fanatic Wrecker vi racconterà le vicende che accompagnarono l’abbattimento di un bombardiere americano e l’affondamento di una bettolina tedesca. Oggi questi relitti sono meta di fantastiche immersioni.

PIEvE EMANUELE

Biblioteca Comunale“Iqbal Masih”, ore 17.00 – Inaugurazione dello sportello Infoenergia. Un punto di riferimento gratuito per tutti i cittadini sul risparmio energetico. Merenda e giochi sull’energia per i più piccoli vENERDì 7 fEBBRAIO BUccINAScO Auditorium Fagnana (via Tiziano 7), ore 21.00 – Per la rassegna “Cinema, mon amour” Il rosso e il blu di Giuseppe Piccioni. Condotto da Pino Nuccio. Ingresso libero SABATO 8 fEBBRAIO cESANO BOScONE Centro anziani (via Don Sturzo) – Finali di gara di burraco con premiazioni


17

Venerdì 31 Gennaio 2014

Grande successo per i corsi di cucina senza glutine da Mamey con lo chef Marco Scaglione Sabato 25 gennaio Mamey ha organizzato presso il Baia Blu, in Via Resistenza 15 a Buccinasco, pizzeria che da 6 mesi propone le pizze senza glutine punto vendita certificato DS, un nuovo incontro di cucina gluten free con lo chef Marco Scaglione. “Il senza glutine” è il punto d’incontro tra Mamey e il famoso chef toscano di origini siciliane: insegnare ai celiaci, e a chi è contatto con la loro intolleranza, a maneggiare farine senza glutine e sperimentare nuove ricette alternative, senza però rinunciare al piacere e al gusto della buona tradizione italiana. Abbiamo chiesto proprio a Marco Scaglione di parlarci della sua esperienza a Buccinasco e della sua ormai lunga collaborazione con Mamey.

INTERVISTA ALLO CHEF

D: Lei ha alle spalle molti anni di lavoro, come mai ha deciso di specializzarsi proprio nel campo del senza glutine? Oggi i casi di celiachia sembrano molti di più rispetto al passato. R: Tutto è partito da un incontro con dei bambini del Saharawi. Tornato a casa, questa esperienza mi ha spinto ad accontentare le richieste anche delle mamme di Empoli, alla ricerca di piatti buoni ma allo stesso tempo adatti ai loro bambini intolleranti.

Si è trattato di un percorso lungo ma finalmente il primo riconoscimento è arrivato nel 2011, con la vittoria di un concorso nazionale proprio in questo settore, vittoria poi replicata l’anno successivo. D: È dunque possibile, secondo lei, coniugare gusto e senza glutine senza eccessive rinunce? Uno dei luoghi comuni più legati alla celiachia è proprio la totale rinuncia alla maggior parte dei cibi. R: Decisamente sì, anzi è proprio uno degli obiettivi che perseguo con la mia cucina: cercare un’alternativa senza trascurare i prodotti tipici del territorio e la tradizione. Cerco di creare delle trasposizioni che ricordino il piatto originale, rispettando la salute ma anche i desideri del palato. D: Lei è sempre molto impegnato. Progetti per l’EXPO e per il futuro? R: Sì, certamente. Ci sono molti convegni e incontri da realizzare e stiamo organizzando altri corsi con Mamey perché il progetto ha raccolto un ottimo seguito. D: Parliamo appunto del corso di cucina in collaborazione con Mamey. R: Sono molto soddisfatto del risultato. Eravamo in tanti ed è nata una bella empatia tra me e i partecipanti. Ogni volta la richiesta aumenta e ne sono molto felice. Tengo corsi a scadenza mensile in cui cerco di stimolare chi mi segue, non solo con nuove ricette, ma con la partecipazione attiva alla preparazione. La collaborazione ha ottenuto un ottimo riscontro e continuerà, sperando di soddisfare sempre più richieste ed esigenze del Dott. Buccinasco (Maurizio) molto attento e sensibile al problema e iperattivo .

Un partecipante ci racconta

L’evento ha riscosso parecchio successo, generando entusiasmo sia tra i corsisti sia tra gli organizzatori. Abbiamo chiesto a Egle Rui, che partecipava per la terza volta a un incontro con Marco Scaglione, la sua opinione. Ormai anche la clientela del negozio è affezionata allo chef, sempre disponibile e gentile, tanto da stimolarne il ritorno. Egle ci ha raccontato di aver apprezzato in particolare i consigli di Scaglione sulle farine, come ad esempio quella di grano saraceno, molto più difficili da lavorare senza il glutine, che funge da collante! Poter realizzare i prodotti direttamente a casa è questione di abitudine: inizialmente è difficile e bisogna prenderci un po’ la mano, ma poi i risultati ripagano degli sforzi! Grazie allo chef ha scoperto metodi e ricette nuove per cui si è procurata subito gli ingredienti mancanti. E c’è da scommettere che Egle tornerà a caccia di nuovi spunti anche ai prossimi corsi. Un grazie al Dott. Buccinasco (Maurizio) che ci propone sempre cose nuove e belle.

Maurizio, titolare di Mamey: “Abbiamo scelto il migliore sulla piazza” Maurizio il titolare del negozio parla chiaro:

“Abbiamo scelto il migliore sulla piazza per dare il massimo supporto professionale alla problematica. Marco è molto bravo e questo ci ha spinto a portare avanti il progetto. Ma il nostro scopo principale era offrire una serie di corsi ben fatti, che aiutassero concretamente chi ha questo problema. Gli incontri sono sempre molto attivi e la risposta è così positiva che per i prossimi corsi, 15 febbraio sulla pasta madre e 22 marzo sulla pizza, siamo già al completo. La celiachia è in costante aumento, circa 20% l’anno, e noi con il bar, la pasticceria, i prodotti e gli stessi corsi specifici cerchiamo di venire incontro a più persone possibile. L’affluenza così alta ci ripaga sicuramente del lavoro di organizzazione.

Inoltre siamo molto felici di essere affiancati da Scaglione, che è famoso a livello nazionale, tanto che porteremo avanti la collaborazione il più a lungo possibile.” Allora non resta che aspettare i prossimi incontri e le prossime ricette dello chef, ricche di creatività ma prive di glutine! Roberta Campagna

Mamey | Via Resistenza, 121 | 20090 Buccinasco | Tel./fax 02 45716212 www.mamey.it | buccinasco@mamey.it | www.facebook.com/mameybuccinasco


18

SPECIALE CRISTALLO

Venerdì 31 Gennaio 2014

CESANO BOSCONE - Due recital per raccontare la preistoria e la storia antica attraverso le canzoni

Al Cristallo va in scena il Cantastoria per le scuole CESANO BOSCONE (ces) Chi è il Cantastoria? Che cosa accadrà mercoledì 12 febbraio e mercoledì 12 marzo? Per gli alunni di scuola primaria si esibirà al Teatro Cristallo di Cesano Boscone il Canta-Storia: una persona che non racconta “storie”, ma la Storia con la esse maiuscola. Si tratta di due recital in cui vengono spiegate la preistoria e la storia antica attraverso le canzoni: mercoledì 12 febbraio (per

le classi terze) e mercoledì 12 marzo (per le classi quarte). Questi spettacoli musicali sono un modo diverso, nello stesso tempo diver-

tente e istruttivo, per ripassare alcuni importanti argomenti di studio. La rassegna ha per titolo “Da Lucy a Caligola” e attraversa la

preistoria dagli ominidi fino all’Homo Sapiens, intervistando anche gli animali! Ma non solo: si parla cantando dell’invenzione della ruota e del Mar Mediterraneo, centro di importanti civiltà, fino alle prime Olimpiadi in Grecia e al mondo degli Etruschi. Del mondo romano si esplorano alcune curiosità (i gladiatori, le oche del Campidoglio, il Colosseo…) e la numerazione (è poi così difficile?). Parole e musica sono di

Luigi Gaudio, le schede didattiche sono curate da Maria Paola Viale. Le canzoni saranno precedute da una serie di domande di Storia rivolte ai bambini in modo ludico, stimolando contemporaneamente la loro memoria e la loro intelligenza. E’ disponibile anche il cd con tutte le canzoni dello spettacolo (e altre ancora). Torna il teatro per le scuole nel nostro territorio, non perdiamo questa occasione! In formazioni utili per le scuole

Ogni spettacolo dura circa un’ora e dieci minuti (settanta minuti) dalle 14.30 alle 15.45. Il biglietto costa 7 euro per ogni alunno effettivamente presente. Prenotazioni e informazioni

Luigi Gaudio cell. 3478318450 email: luigigaudio@yahoo.it)

.


19

Venerdì 31 Gennaio 2014

Arriva febbraio con la festa dedicata agli innamorati: idee e spunti per il 14 prossimo venturo

In tavola la magia di San Valentino Luci e soffuse e qualche idee per una serata in compagnia della persona più cara

S

iamo ormai a febbraio e San Valentino è alle porte: il fascino della festa degli innamorati di quest’anno deve fare i conti con la nevicata tardiva che sta imbiancando la città, e anche i meno romantici dovranno arrendersi al fatto che la cenetta galante con la persona amata

ha bisogno del fuoco, simbolo per antonomasia della passione. Per chi ne ha la possibilità assolutamente consigliata la cena davanti a un bel caminetto scoppiettante, ma un elemento che non può mancare è la luce soffusa delle candele: il tutto procurabile con un salto da Ikea a Corsico, il

Ristorante-Hotel & Suite-Centro Benessere

San Valentino regale al Castelletto di Casarile Un San Valentino decisamente romantico è quello proposto dal Ristorante Il Castelletto a Casarile in cui sarà possibile festeggiare la festa degli innamorati con diverse formule. Dalla cena a due nella sala ristorante, caratterizzata da luci soffuse e musica dal vivo, fino ad arrivare alla cena nella sala della Torre, riservata ad un’unica coppia che godrà una cena intima e suggestiva allestita con petali di rosa e a lume di candela servita da un cameriere personale. La sala della Torre è corredata di impianto audio/video su cui sarà possibile proiettare le immagini della vostra love story immersi in un ambiente elegante e romantico. Il Castelletto è anche Hotel con suite a tema e centro benessere in cui potrete farvi coccolare da idromassaggio e trattamenti benessere anche personalizzati. Interessanti anche i luoghi da visitare nelle zone limitrofe, come ad esempio il Castello Visconteo di Binasco, imponente struttura al centro del paese dalla pianta quadrangolare allungata e dalle alte mura merlate in laterizi a vista oppure, per i gusti più moderni e per gli amanti del design, imperdibile il museo Kartell in località Santa Corinna a Noviglio. IL CASTELLETTO Via dell’ecologia 7, 20080 Casarile (MI) Per info e prenotazioni Tel. +39 02 9052940 www.ilcastelletto.com

grande magazzino dell’abitare che dispone dell’assortimento più incredibile di candelieri e oggettistica per il fuoco domestico, oltre a candele profumate di ogni foggia e dimensione. E se siete portati più allo shopping che a spadellare tra i fornelli domestici il ristorante di Ikea organizza per il giorno 14 un delizioso buffet in compagnia di ottima musica dal vivo, con menù biologico e intrattenimento durante la cena e il dopo cena per i piccoli dai 3 ai 12 anni. Un omaggio è riservato al bacio più lungo... Pronti alla sfida?

IKEA MILANO CORSICO Tangenziale Ovest , Uscita 5 Lorenteggio - Via Nuova Marchesi 4 - CORSICO (MI) tel: 199 114646 ORARI Negozio: Lun-Ven 10-22; Sab-Dom 9-21 Ristorante: Lun-Ven 12-15/1921.30; Sab-Dom 11.30-20.30 Bar: Lun-Gio 10-19; Ven 10-21.30; Sab-Dom 9-20.30 Bottega Svedese/Bistrot: Lun-Ven 10-22; Sab-Dom 9-21

Romanticismo e mistero all’Enoteca Viola

Metti una sera a cena con delitto

Interessante e sicuramente fuori dagli stereotipi è la cena con delitto di San Valentino proposta dall’Enoteca/Ristorante Viola in via Pavia a Milano. Ambiente romantico, ottimi vini e un menù speciale accuratamente studiato per questa festa a due. Ma poi, l’imprevisto: un omicidio, un assassino a piede libero da consegnare alla giustizia, un caso da risolvere. Una serata all’insegna di gag divertenti, depistaggi, indizi di cui sarete i totali protagonisti. Una serata insolita, ma molto divertente accompagnata dal buon cibo in cui l’unica filosofia gastronomica è orientata alla stagionalità e alla ricercatezza degli ingredienti provenienti tutti da produttori e fornitori accuratamente selezionati per i palati più esigenti, particolare attenzione è rivolta alle proposte enologiche in cui il focus di abbinamento cibo-vino la fa da padrone. ENOTECA VIOLA Via Pavia 6/2 Milano Per info e prenotazioni tel. 02.89421529 info@violaenoteca.com www.violaenoteca.com

baci di dama Ingredienti • 150 gr di farina • 150 gr di mandole senza pelle • 150 gr di burro • Un pizzico di sale grosso • 150 gd di cioccolato (fondente o al latte) • Scorza grattugiata di mezza arancia o limone • 100 gr di zucchero • Qualche goccia di essenza di vaniglia Non saranno sicuramente i dolci di San Valentino, in cui cuori e tortine per due sono i protagonisti indiscussi, ma sono certamente dolcetti gustosissimi, semplici da preparare e dal nome romanticissimo: ecco la ricetta per i baci di dama. Sono dolci formati da due biscottini friabili che si fondono in un bacio al cioccolato fondente. Mettiamo le mandorle nel bicchiere del mixer e frulliamole insieme allo zucchero. In una ciotola aggiungiamo il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzi, la farina e le mandorle tritate amalgamiamo con l’aiuto delle mani. Aggiungiamo all’impasto la buccia d’arancia grattugiata, l’essenza di vaniglia e un pizzico di sale. Impastiamo fino ad ottenere un panetto omogeneo e facciamo riposare in frigorifero avvolto da pellicola per circa un’ora. Trascorso questo tempo, dividiamo il panetto in pezzetti da cui ricaveremo dei bastoncini da cui taglieremo dei piccoli pezzetti cilindrici che ci serviranno per comporre palline da circa 8 gr l’una. Disponiamo le palline di impasto su una placca da forno e facciamo riposare in frigorifero altri 30 minuti. Inforniamo e lasciamo cuocere in forno statico a 160°C per 20 minuti. Intanto facciamo sciogliere il cioccolato a bagnomaria e quando i biscotti saranno cotti, lasciamoli raffreddare. Con un cucchiaino, disponiamo il cioccolato sciolto sulla parte piatta del biscotto e ricopriamo delicatamente con un altro biscotto. Mettiamo i baci di dama su di un vassoio e lasciamo che il cioccolato solidifichi.


20

BREVI

Venerdì 31 Gennaio 2014

Cinema Teatro CRISTALLO dove il cinema costa meno

IL CAPITALE UMANO

Genere: drammatico Regia: Paolo Virzì Cast: Valeria Golino, Valeria Bruni Tedeschi, Luigi Lo Cascio, Fabrizio Bentivoglio, Fabrizio Gifuni, Vincent Nemeth, Matilde Gioli, Gigio Alberti, Guglielmo Pinelli, Giovanni Anzaldo, Bebo Storti Durata: 109 min.

31 gennaio 1-2-3 febbraio

ore 21.15 ore 21.15

A SPASSO CON I DINOSAURI Genere: Animazione, azione Regia: Barry Cook, Neil Nightingale Cast: (voci) Charlie Rowe, Karl Urban, Angourie Rice, John Leguizamo, Justin Long, Skyler Stone, Tiya Sircar Durata: 87 min.

1 febbraio ore 16.00 * ore 16.00-18.00 * 2 febbraio * IN FORMATO DIGITALE SENZA OCCHIALINI

PHILOMENA

Genere: drammatico Regia: Stephen Frears Cast: Judi Dench, Steve Coogan, Neve Gachev, Charlie Murphy, Simone Lahbib, Sophie Kennedy Clark, Charles Edwards, Xavier Atkins Durata: 98 min.

POMERIGGI CINEMATOGRAFICI:

6 febbraio ore 16.00

Euro 4,00

5-6-7 febbraio

ore 21.15

“Appuntamento con la lirica” martedì 4 febbraio - ore 20.00 - EURO 12,00

MADAMA BUTTERFLY in DIRETTA dal TEATRO REGIO DI TORINO di: Giacomo Puccini

Stagione Teatrale 2013/2014 QUANDO LA MOGLIE È IN VACANZA 25 e 26 febbraio 2014 ore 21.00

Con Massimo Ghini, Elena Santarelli

Fuori abbonamento:

11 febbraio 2014: Compagnia Ballet Flamenco Espanol di Antonio Marquez

LA PASION DE CARMEN

Maria Lopez o Elena Cabezas (Carmen), Manuel Diaz (Don José), José Maldonado (Escamillo) PRENOTAZIONI ON LINE SUL SITO www.cristallo.net Prenotazioni telefoniche e info tutti i giorni 17.30/19.00 tranne la domenica Cinema Teatro Cristallo Via Mons. Pogliani CESANO B.

Tel. 02 4580242

CUSAGO Il progetto della strada continua a generare malumori

Padana superiore: sette sindaci chiedono di incontrare Maroni

CUSAGO (ces) Sette sindaci del Sud Ovest Milanese chiedono al presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni di poter conoscere e condividere le scelte strategiche sulla mobilità che investono il loro territorio. È il caso del progetto ANAS, riguardante la superstrada di collegamento tra la S.S. 11 “Padana Superiore” a Magenta e la Tangenziale Ovest di Milano e variante di Abbiategrasso con adeguamento della S.S. 494 “Vigevanese” da Abbiategrasso a Vigevano. I sindaci Pierluigi Arrara (Abbiategrasso), Luigi Alberto Tarantola (Albairate), Daniela Accinasio (Cassinetta di Lugagnano), Luca Durè (Cisliano), Daniela Pallazzoli (Cusago), Willie Chiodini (Ozzero) e Giuseppe Zanoni (Robecco sul Naviglio), hanno appreso dagli organi di stampa di un recente incontro sul progetto stradale avvenuto in Regione tra Maroni e i soli esponenti del Comune di Vigevano, in cui sarebbero stati illustrati le tempistiche progettuali e il cronoprogramma per la realizzazione dell’opera. Pertanto, come sindaci dei Comuni principalmente interessati dal tracciato autostradale, hanno subito chiesto un incontro urgente con Maroni e l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Maurizio Del Tenno, al fine di essere adeguatamente informati su quanto sta accadendo e poter così partecipare in modo consapevole ai processi decisionali che riguardano la realizzazione di grandi opere stradali nel loro territorio. Dal 2009 i sindaci attendono di conoscere la posizione ufficiale del CIPE (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) in merito al Progetto ANAS e l’effettività disponibilità dei fondi necessari per la realizzazione degli interventi. Nel territorio ci sono sindaci favorevoli al progetto che considerano la superstrada l’unica soluzione possibile per risolvere i diversi problemi della mobilità locale; altri che invece hanno più volte espresso non poche perplessità sull’effettiva necessità di questa opera di grande impatto ambientale proponendo in alternativa la riqualificazione della rete stradale esistente. In ogni caso, i sette sindaci auspicano: “Un confronto democratico, serio e costruttivo tra tutti i Comuni interessati e gli Enti superiori per affrontare insieme il tema della mobilità, in maniera trasversale e nell’esclusivo interesse del territorio e dei cittadini. Non è pensabile agire da soli per poi calare dall’alto progetti o relativi stralci senza coinvolgere tutti gli enti locali. Le poche risorse pubbliche disponibili dovrebbero essere impiegate per finanziare progetti fattibili e utili a soddisfare le reali esigenze del Sud Ovest Milanese”.

Nella Grande Città le finali del 2° campionato italiano di videogiochi BUCCINASCO (ces) Si parte! Da sabato 25 gennaio presso la Personal Gamer Arena di Milano, sono iniziate le finalissime del Secondo Campionato Italiano Videogiochi Personal Gamer GameStop che decreteranno i campioni d'Italia delle otto diverse categorie videoludiche coinvolte. Esattamente come per le Olimpiadi, dopo mesi di selezioni, allenamenti e centinaia di partite i migliori giocatori provenienti da tutta Italia, cyberatleti veri e propri che vivono il mondo videoludico non solo come appassionati ma anche come professionisti, s'incontreranno per sfidarsi dal vivo, mostrare il proprio valore, e vincere! In palio un montepremi di oltre 15 mila euro oltre naturalmente al titolo di Personal Gamer riservato esclusivamente ai videogiocatori italiani più forti, i migliori per ogni disciplina selezionata. Personal Gamer quest'anno non sarà un palcoscenico riservato soltanto al mondo maschile. Un agguerrito team di "donne videogiocatrici" infatti, contribuirà in maniera ufficiale, a dare lustro alle quote rosa nel mercato dei videogiochi. Le finali, rigorosamente live, si terranno presso la Personal Gamer Arena di via dell'Artigianato 37 a Buccinasco, un'arena videoludica capace di trasformarsi in un vero e proprio studio televisivo, uno dei luoghi più all'avanguardia in Europa se si pensa ai videogiochi, totalmente pensata per assolvere alle esigenze dei campioni del joypad. Le fasi conclusive del torneo termineranno il prossimo 22 Febbraio.


Venerdì 31 Gennaio 2014

Navigli. In mostra 10 progetti per la riqualificazione delle aree pedonali MILANO (ces) "Pensa in grande agisci in piccolo": da questo concorso di idee sono nati dieci progetti per la riqualificazione dell'area pedonale dei Navigli, esaltandone l'identità tra passato e futuro anche in vista di Expo. Le proposte progettuali sono state esposte lo scorso week end presso gli spazi di via Magolfa 32. Un concorso di idee e una mostra nati dalla collaborazione tra Comune di Milano e Distretto Urbano del Commercio Navigli, composto da rappresentanti del Consiglio di Zona, dei residenti, delle Associazioni LaVerdi, Confcommercio, Naviglio Grande, Navigli Scarl e Associazione culturale Naviglio Pavese. "Una mostra che nasce per dare continuità alle azioni dell'Amministrazione per migliorare la qualità dell'area Navigli e dei suoi dintorni", ha detto l'assessore al Commercio e Attività produttive Franco D'Alfonso, che ha aggiunto: "Dopo la costituzione dell'isola pedonale e le ordinanze per gestire gli orari della movida, vogliamo rivitalizzare il Distretto Navigli stimolando la fruizione degli spazi pubblici, soprattutto nelle ore diurne, da parte chi li vive e li abita, oltre a promuovere la collaborazione tra i diversi operatori presenti nel quartiere". "Abbiamo voluto attivare le risorse della popolazione più giovane, mettere in relazione la loro creatività con il sapere di chi da anni abita i Navigli – ha spiegato il Presidente di Zona 6 Gabriele Rabaiotti –. Riteniamo che tutte le proposte abbiano elementi di interesse che, ci auguriamo, catturino l'attenzione di potenziali sponsor. Anche in questo modo possiamo riuscire, collaborando tra pubblico e privato, a costruire una città più bella". I progetti leggono e interpretano in questa chiave l'area Navigli ponendo l'accento sulle sue potenzialità, enfatizzando la sua vocazione storica e identitaria e incentivando diverse forme di collaborazione tra i cittadini, i commercianti e gli artigiani presenti. Tre le idee vincitrici: al primo posto "Salotto con vista", che prevede la realizzazione tra Alzaia Naviglio Pavese, via Darwin e viale Liguria di una pavimentazione in legno alternata da giardini acquatici con specie arboree tipiche dell'area milanese e delle sponde del Naviglio, aree attrezzate con panchine e wi-fi e un'isola galleggiante per portare al centro della Darsena una vera e propria oasi di verde. Spazio anche all'arte, con l'installazione di 10 pannelli 3x2 lungo la sponda del Naviglio che potranno ospitare a rotazione le opere di giovani artisti creando così una mini galleria a cielo aperto. Il secondo progetto classificato è "Sopravvento", con sette installazioni tra cui la piazza delle Vele in Darsena composta da cinque maestose sculture a forma di vela affiancate da sedute a forma di bitte portuali a testimonianza dell'antica vocazione portuale della zona. E ancora: il Giardino dei Libri in via Magolfa costituito da un container adibito a microlibreria del libero scambio con pannelli dotati di codici QR dai quali scaricare e-book in un simbolico raccordo tra passato e futuro. Protagonisti anche i ponti del Naviglio, che diventano ponti di parole grazie all'istallazione di tubi di ottone che, avvolgendoli, creano un giocoso e moderno telefono senza fili.

Cento tuffi per il Cimento invernale nelle acque gelide del Naviglio Grande MILANO (ces) Si è svolta domenica scorsa la sesta edizione del Cimento Invernale, la tradizionale nuotata nelle acque del Naviglio nei giorni più freddi dell'anno, quelli 'della merla'. Quest'anno l'evento ha visto impegnati 10 atleti per la sfida tra la Canottieri Olona e la Canottieri Milano per l'aggiudicazione del Trofeo di ghiaccio e altri 100 per il tuffo amatoriale. Tra questi sei donne e alcuni atleti disabili tra i quali Francesco Cusati, presidente del gruppo sportivo non vedenti milanese. Tra i primi a tuffarsi anche l'assessore regionale allo Sport e Politiche per i giovani Antonio Rossi: "Cimento Invernale – ha sottolineato l'assessore – vuol dire Reg. Trib. Milano n. 478 del 14/09/2011 tuffarsi nel nostro bel Naviglio Grande, ma anche tenere viva direttore responsabile una storia, che affonda le sue radici nei freddi giorni della Renato Caporale Merla del 1895. Quando me lo avevano chiesto faceva molto caldo – ha ricordato –, ma le promesse vanno mantenute e l'ho direttoresiono@hotmail.it fatto con piacere". Ho accettato con piacere l'invito a parEditore tecipare per rimarcare che Regione Lombardia è vicina allo Keydea! s.r.l. sport e lo sostiene sul campo, valorizzando manifestazioni Tel. 02.4408541 storiche come questa, che mantiene la sua identità e la In Compagnia della storia coniuga con innovazioni". L'edizione 2014 del Cimento oltre di Fulvio Scova alla novità della Banda Tamburi della Scuola militare 'Teulié' di Milano, ha visto le esibizioni di Sup (Stand up paddle), il Condirettore Trofeo di ghiaccio (cioè la sfida di nuoto tra Canottieri Olona Andrea Demarchi e Canottieri Milano) e il tuffo di Paracimento per 6 atleti Direttore sviluppo disabili che si allenano alla Canottieri Olona. Luca Brunello

Pubblicità commerciale Andrea Demarchi cell. 392.9733588 a.demarchi@keydea.net Stampa Litosud Pessano c. Bornago - Via Aldo Moro 2 Tel. 02.95742234 E’ fatto divieto a chiunque, anche ai sensi della legge sul diritto d’autore, di riprodurre - in qualsiasi modo e con qualsiasi mezzo - le opere giornalistiche contenute e pubblicate sul presente giornale. La proprietà ed i diritti di sfruttamento delle opere ivi contenute sono riservate all’editore.

NAVIGARE

21

ceSano BoScone Appartamento di 89 mq composto da salone, cucina, 2 camere da letto, bagno, doppia esposizione, doppi vetri, due balconate, condizionatore. RISTRUTTURATO. Classe energetica F ipe kwh/m2a 148,36

€ 178.000,00

Telefono 02 4400521

Vuoi SVuotare cantine, BoX, Solai, appartamenti? Vuoi liberarti di qualche oggetto di casa e non sai come fare? Vi libero da ogni ingombro a prezzi bassi. Concorderemo senza problemi il prezzo, dopo aver visionato assieme la quantità da trasportare e/o smaltire in discarica.

Chiamami al 347 8854512 o mandami una mail a davide.cornacchione@hotmail.it

OFFRO LAVORO green promotion società distributrice di prodotti cosmetici naturali e biologici nonché di enogastronomia italiana,

ricerca operatrici telefoniche per lavoro di vendita

Sede di lavoro Buccinasco. Preferibilmente disponibilità ad orari pomeridiani. Si effettua selezione in questi mesi con inserimento a gennaio 2014. Contratto a progetto. MICHELANGELO RINALDI 342.3225033 infogreenpromotion@gmail.com

OFFRESI padroncino di Buccinasco

autotrasportatore, partiva IVA, CCIAA, con furgone chiuso portata 15 qt anche per piccoli traslochi, sgomberi o altro.

tel. ceSare - 347 8054998

CERCO LAVORO 45enne con ventennale esperienza come segretaria centralinista, inglese, spagnolo, francese, tedesco e un po‘ di giapponese, cerca lavoro serio part time. Cell. 392 6411205 Si impartiScono lezioni di matematica per ragazzi di scuola media inferiore. Cell. 349 5773461 impiegata prima nota, liquidazione Iva, fatturazione, certificazioni, lavori d’ufficio, possessore di certificato occupazionale per sgravio fiscale aziende. Utilizzo As400, Idra, Esatto 2000, Sole 24ore, Mifram, Ipsoa, Sispac. Cerco zona Buccinasco e d’intorni. Part time. Cell. 338 8493166 45enne italiana si offre come collaboratrice domestica e/o stiro anche al proprio domicilio. Vari anni di esperienza anche presso impresa di pulizia. Cell 348 3723756 italiana 50 anni massima serietà, soccorritore al 118, offresi per assistenza notturna anziani o ammalati. Disponibile part time come stiro, pulizie, baby sitter. Comuni limitrofi. Cell. 329 9428218 Segretaria amministrativa e aiuto contabile diplomata in ragioneria con esperienza pluriennale, disponibile qualsiasi mansione ufficio, cerca lavoro part -time. Cell. 334 3973015 impiegata amministrativa commerciale, gestione ammin. stabili, banca cassa fatturazione attiva, commesse, offerte e ordini clienti fornitori e relativi pagamenti, recupero crediti, gestione personale. Offresi anche part-time. Cell. 339 5042645 Signora italiana, mamma, con esperienza disponibile ad accudire un bimbo/a presso la mia abitazione a Buccinasco, part-time, full-time o a ore. Disponibile da subito. Cell. 333 6598564 Signora offresi per ritiro bimbi scuola e asili. Automunita, referen-

ziata esperienza di 25 anni come baby sitter zona Buccinasco, Corsico, Assago, Trezzano. Cell. 368 3019147 ragazzo 25 enne, con esperienza impianti di condizionamento e infissi in alluminio, offresi anche come operaio generico o aiuto imbianchino. Gianni. Cell. 333 1244679 madrelingua francese e arabo, impartisce ripetizioni a ragazzi delle scuole medie e superiori. Disponibile anche per traduzioni commerciali e non da arabo/italiano e italiano/ arabo. Prezzi modici. Nadia 333 937916, nadiabensalem42@yahoo. com Signora italiana con esperienza cerca lavoro come babysitter. Disponibile anche per ritiro da scuola o asilo. Corsico e comuni limitrofi. Dalle ore 13 alle 19. Cell. 347 6918058 Signora russa referenziata cerca lavoro come badante o pulizie. Massima serietà. Documenti in regola. Cell. 389 9674774 Signora ucraina referenziata cerca lavoro come badante o pulizie. Massima serietà. Cell. 388 8367531 inSegnante di inglese offre lezioni,10 euro/h, tutte le fasce di età. Cell. 389 5049407 rettificatore pluriennale esperienza nel settore cerca lavoro. Per dettagli contattare il n. 349 5657521 italiano 48enne in possesso di patente D con cqc cerca come autista, consegne, magazziniere. Astenersi perditempo. Disponibilità immediata ed a turni. Cell. 347 4597281 ragazzo neodiplomato in ragioneria e programmazione con due certificati di conoscenza della lingua inglese cerca lavoro part-time 4-6 ore, disponibile anche a dare ripetizioni. Cell. 389 7921224

Per le tue inserzioni CERCO/OFFRO LAVORO da gennaio cambia indirizzo: segreteria@keydea.net Esclusivamente per le inserzioni CERCO LAVORO il limite max è stabilito in 25 parole


22 1

A CURA DI FRANCESCO LEONARDI

2

3

8

4

6

9 11

10 12

5

13

14

15

16

17

18

19

20 21 22

23 24

26 29

27

25 28

7

ORIZZONTALI: 1. Il ‘tra di noi’ di Commodo - 8. Il cantante Ranieri (iniz.) - 9. In provincia di Gorizia 11. Baronetto londinese 12. Aggrava il furto - 16. La sostiene Tom Cruise 17. La sigla di Parma - 18. Addobbi - 20. Il successore di Lenin - 21. Lo scultore spagnolo Manuel Martinez - 22. Prima dell’IMU - 23. Particella nobiliare - 25. Un signore di Roma - 26. Interventi per evitare gravi conseguenze - 29. L’AVVOCATO (vedi foto)

1

VERTICALI: 1. Una cima nel suo interno - 2. Numero abbreviato - 3. Capovolto è un inizio del genere - 4. Gemelle sulla terra - 5. Una parte prominente del volto - 6. Le barbare di Carducci - 7. Meravigliarsi - 10. Felloni - 12. Contrazioni muscolari - 13. Fogli da cestinare - 14. Gambo di un fiore - 15. L’assicella dell’altalena - 19. La sposa di Atamante - 23. Cadono centralmente - 24. Il ‘ma’ di Ovidio - 25. A fine preghiera - 26. Reggio Calabria - 27. Marina priva di aria - 28. Racchiudono denari

17

Venerdì 31 Gennaio 2014

2

6

3 7

4

5

8

9 10

11

12 13 14 15

16 18 19

20

21

22

23

25 27

26 28 29

30

1

UN MOMENTO DIFFICILE

Francesco Leonardi

VERTICALI: 1. Corrente mese - 2. Arnese dell’oste - 3. Sfinite - 4. Estasiato - 5. Contengono i ferri - 7. Sostenere una parte - 8. Scissione di un composto chimico operata dall’acqua - 11. Rustico spiazzo - 13. Il sodio - 16. Impronta - 17. Il rosso di Dover - 19. Gruppo di persone nate nello stesso anno - 21. Come i fratelli Bandiera - 22. Bollito - 23. Lubrificante - 24. Consapevolezza - 26. In mezzo - 27. Affluente del Rodano

24

2

3

4

Oggi nella nostra Italia (come in altre nazioni europee), un’alta percentuale di cittadini sta vivendo in un clima di angosciante difficoltà che (in periodo di pace), forse non conosce precedenti. Le risorse (un tempo accettate con entusiasmo e sfruttate radicalmente tramite un valido inquadramento economico), scarseggiano in rapporto ai più comuni bisogni e tra i fondamentali problemi dell’economia. Il quadro odierno che scrutiamo e studiamo con giustificata preoccupazione ci consente di intravedere soltanto un drammatico susseguirsi di mali incancreniti che... via, via si sono paurosamente accumulati. E quando la mancanza dei beni indispensabili scende tragicamente sotto il livello dei limiti di sussistenza, l’uomo (perdendo con disappunto pure la propria dignità), è costretto a vivere in uno stato di ristrettezza economica ma, sopra ogni altra cosa, di incertezza verso il domani che considera giustamente insicuro ed enigmatico.Auguriamoci che questo oscuro quadro dell’Italia di oggi si liberi dall’opprimente e desolante squallore che racchiude donandoci al più presto la chiara e tanto agognata visione di una ‘ripresa’, inaspettata e duratura. E... noi? Dobbiamo solo difenderci a denti stretti chiamando in causa speranza e fiducia. Pure un pizzico di filosofia (munita delle sue ottimali vedute), potrebbe fornirci un validissimo aiuto

ORIZZONTALI: 1. Antico duecento 4. Informa senza norma - 6. Classico cocktail - 9. Può esserlo una zona - 10. Non matura - 12. Apprensioni - 13. Nome di donna - 14. Indolenza - 15. Rapidamente - 17. Perfide - 18. Banca vaticana - 20. IL NEGOZIO (vedi foto) - 25. Vero, concreto - 26. Ogni sostanza velenosa dell’organismo - 28. Litigiosi - 29. Lati di onore - 30. Al contrario è un rifiuto

5 6 7 8 9

10

11

12

13 14 15

16

17

18

19

20

ORIZZONTALI: 1. Burton regista 4. Parità per ricette - 5. Il camper dei cavalli - 6. La cintura del kimono - 7. Lire sulle cambiali - 8. Incita il torero - 9. Gruppo intervento speciale - 12. Isernia - 13. Vittorie al gioco - 14. Guancia - 15. La gonfia il vento - 17. Biscotto piccante - 20. Pavel del calcio - 21. Unitamente - 22. Affligge i bronchi - 23. Grosso centro della Cina - 25. Apprensione - 26. Il sovrano di Camelot - 27. Bagna Piacenza - 29. Albero d’alto fusto - 31. Centro di Verona - 32. La carta pigliatutto VERTICALI: 1. C’è quello da ping pong - 2. Può essere temporanea - 3. UNA NOBILE INIZIATIVA (vedi foto) - 9. Una storica ‘pulzella’ - 10. Degno di attenzione - 11. Il quadrante della bilancia - 13. Gassman attore (iniz.) - 16. Nidi di api - 18. Un modulo lunare (sigla) - 19. Un nome di vecchi cinema - 24. Le iniziali di Poe - 26. Fiume svizzero - 28. Il suo simbolo è ‘au’ - 30. Roso nel cuore

21 22 23

24

25 26

27

29 31

30 32

28

PORTACI UN AMICO INSERZIONISTA: PER TE UN BONUS PARI AL 20% DEL SUO IMPORTO CONTRATTUALIZZATO!!! TELEFONA A: ANDREA DEMARCHI

392 9733588


23

Venerdì 31 Gennaio 2014

LA MATEMATICA PER NOI...

NON È UN’OPINIONE USCITE OMAGGI TOTALE 7 12 4

+ + +

3 10 1

= = =

11 24 6

Offerte del mese! NON È SOLO

CONTATTACI PER OGNI TUA ESIGENZA DI GRAFICA, STAMPA, WEB E PER TUTTO QUANTO POSSA SERVIRE ALLA TUA COMUNICAZIONE


24

Venerdì 31 Gennaio 2014

CORSICO tel. 02.4409416 corsico@obiettivocasa.com

TREZZANO S/N tel. 02.48404032 trezzanosn@obiettivocasa.com

www.obiettivocasa.com

www.immobililamaison.it TREZZANO S/N 2 locali Rif D209: A due passi da P.za San Lorenzo, in stabile civile, ben tenuto appartamento di mq. 65: ingresso, soggiorno, cucina semiabitabile, camera, bagno, balcone e cantina. Libero al rogito. Infissi con doppi vetri. ACE: F IPE 161,80 kWh/m2a € 120.000

TREZZANO S/N 3 locali Rif. 324: In contesto civile ben curato a due passi dalla fermata ATM, 3 locali posto all’ultimo piano con balcone, bagno, ripostiglio, cantina. Esposizione angolare. Infissi e porte interne nuove, aria condizionata. Possibilità box. ACE: F-Ipe 164, 73 kWh/m2 € 147.000

CORSICO 2 locali Rif.V203: In pieno centro storico cittadino ottima soluzione con bassissime spese condominiali e posto auto. Ristrutturato e completato da cantina e locale hobby al piano terra utilizzabile anche come piccola autorimessa per cicli e motocicli. Cl.En. G khw/ € 130.000 m2a 245.85

PREZZO RIBASSATO CORSICO 2 locali Rif. V205: In prossimità della Via Cavour, in stabile con ascensore ed in palazzina Signorile con portineria, appartamento di 2 Locali oltre i servizi di c.ca 70mq con comoda cantina. Buono stato di manutenzione. Libero subito. Cl. En. G khw/m2a € 135.000 186.10

TREZZANO S/N Rif. D214: Residenza. “Il Borgo” soluzione su 2 livelli: P.T. soggiorno con cucina a vista, camera, bagno con vasca e doccia, portico e giardino su 2 lati scala intera. P.S. luminosa taverna piastrell. e riscald. con ripostiglio nel sottoscala, portico e scala est. per accedere al giardino. Poss. box colleg. con la casa. ACE E -IPe 127,20 kWh/m2 € 170.000

NOVIGLIO Rif. NM100: Via Valè , Resid. “LE CICOGNE”. Ampia soluzione su 2 livelli di mq 140 tot. , composta da 2 locali con cucina abitabile, bagno, terrazzo di mq. 45 oltre sovrastante sottotetto con balcone (possib. altre 2 camere). Cantina e possib. box e scelta finiture interne. € 180.000 Classe energ. C.

CORSICO 2 locali Rif. V206: In prossimità della Via Cavour, in stabile con ascensore splendido 2 Locali ristrutt. di c.ca 65mq con un ampia balconata con accesso dal balcone. Impianto elettrico certificato, infissi in PVC con doppi vetri. Completa la proprietà una comoda cantina. Cl. En. G khw/m2a 185.40 € 135.000

CORSICO 2 locali Rif. V209: A ridosso della zona pedonale, in ottimo stabile con posto auto condom., ampio app. to di 2 loc. più servizi con ripostiglio. Con solaio e box di proprietà. App. to dotato di valvole termostat. con contabilizz. di calore. Cl.E.: G kwh/ m2a: 210,10 € 140.000

TREZZANO S/N 3 locali Rif. T327: In zona tranquilla, fermata ATM nelle immediate vicinanze, appartamento: ampio soggiorno con cucina a vista, ampio disimpegno, 2 camere da letto; bagno finestr. con vasca e 2° bagno con doccia. Comoda cantina. Ottime finiture. Libero al rogito. ACE D IPE 88,89 kWh/m2a € 195.000

TREZZANO S/N Rif. Borgo05: Appartamento di mq. 120 tot. disposto su due livelli, composto da ingresso, soggiorno, cucina, camera, bagno, P.S. locale piastrellato finestrato di mq. 60 ca e possibilità box collegato direttamente con abitazione a € 20.000. Giardino privato. ACE D. € 200.000

CORSICO 2 locali Rif.V210: In pieno centro storico, ampio app.to composto da: ing. nel sogg. di ampia metratura, cucina abit.le, disimpegno, bagno e cantina. Ottime finiture: impianto elett. certificato, bagno ristrutturato, aria condizionata ed allarme. Arredato. Cl. En.: G khw/ € 150.000 m2a 260.51

TREZZANO S/N 3 locali Rif. Antonio06: In contesto esclusivo di recente costruzione, signorile appartamento composto da ingresso, soggiorno con cucina a vista, due camere, due bagni, terrazzino, cantina. Possibilità box. Parquet in tutta la casa, aria condizionata, allarme. ACE: C € 215.000

TREZZANO S/N Villetta Rif. VM288: Residenza “Marchesina 2”, villetta a schiera porzione di testa disposta su tre livelli composta da tre locali con cucina a a vista, due bagni, taverna, box, posto auto e giardino privato. Pronta consegna! ottime finiture! A partire da € 288.000

CORSICO 3 locali Rif.V339: In zona centrale e servita, in palazzina con posto auto-condominiale appart. di 3Locali oltre i servizi con 2 comodi ripostigli e cantina. A livello condom. sono già state installate le valvole termostatiche con contabilizzatori di calore. Cl. En. G khw/m2a 223.16 € 140.000 NEW

NEW

NEW

CORSICO 3 locali Rif. V342: Lungo Via S. Adele ottimo 3 Locali: Ing. nel corridoio, camera matr.le con balconcino, cameretta con balcone, bagno con vasca, sogg. con ampio balcone ang. e cucinotto. Buone condiz. serramenti in alluminio doppi vetri e aria condiz. Cantina e 2 solai. Cl.En.: G IPE KWh/m2a 196.38 € 125.000

CORSICO 3 local Rif.V340: Zona centro, in palazzina con posto auto, app.to: Ing.nel soggiorno con balcone, cucinotto, ampio bagno con doccia, 2 ampie camere matr. Comodo ripost. e cantina. Valvole termost già installate con contab.ri di calore e tetto nuovo. Cl. En. G khw/ € 120.000 m2a 223.16

NEW

CORSICO 3 locali Rif. V343: In zona servita da scuole, infrastrutture e mezzi di trasporto per Milano, ampio appart. di c.ca 100mq: Ing, sogg., cucina abit., 2 ampie camere e bagno con vasca. Ristrutt. recentem., molto luminoso, doppia esposiz. Cl.En.:G IPE kWh/ € 150.000 m2a 243.12. CORSICO 3 locali Rif. V341: Centro storico, in stabile con ascensore, sito ad un piano intermedio, appartamento di c.ca 80mq con tripla esposizione che lo rende ben arieggiato e luminoso, già attrezzato di aria condizionata e di impianto di allarme. Finiture originali, ottimo stato. Libero al Rogito. Cl.En.: G IPE KWh/m2a 201.21 € 160.000

PREZZO RIBASSATO BUCCINASCO 3 locali Rif.B321: Zona Chiesetta: Ottimo app.to su 2 livelli: Ing, sogg. con ampia balconata, cucina a vista, bagno e ripost. Al piano superiore: 2 camere balcon., ripost. e 2° bagno. Ottimo stato di manutenz., inoltre 2 sale per ricreazione e un ampio giardino comune. Libero subito. Cl.En.: G IPE KWh/ € 200.000 m2a 211,96

BUCCINASCO 3 locali Rif. B323: Zona Romano Banco: in condominio con ascensore ottimo appart. ristrutt. di 3Locali oltre i servizi con tripla esposizione. Già installate le termo-valvole con i contabilizzatori di calore e già effettuata manutenzione di tetto e ascensore. Cl.En.: G IPE KWh/ m2a 498.49 € 155.000 NEW

RESIDENZA “IL GLICINE” A pochi chilometri da Milano, collegato direttamente con MM Famagosta o in alternativa MM Romolo, eleganti e signorili abitazioni costruite con materiali ed impianti di ultima generazione che garantiscono un minor consumo energetico e rispetto per l’ambiente, e dove la qualità dei materiali si sposano con le esigenze di modernità. CLASSE ENERGETICA “A”

CORSICO 3 locali Rif.V344: Zona Naviglio: in palazzina in klinker ampio 3Locali ristrutt. di c.ca 95mq con ascensore e luminosa cucina abit. e nel bagno una splendida vasca idromax. Con cantina e possib. di acquistare il box a parte. Piano alto e doppia esposiz. Libero subito. Cl.En.:G IPE kWh/m2a 251.38 € 195.000 BUCCINASCO 4 locali Rif.B401: Ampio appart. di 4Loc oltre doppi servizi: Ingresso nel soggiorno con angolo cottura che affaccia sul terrazzino, bagno di servizio con doccia, cameretta, 2 ampie camere e bagno con vasca. Ottime finiture: parket in tutta la casa, zanzariere, serramenti con doppi vetri. Cl.En.: G IPE kwh/ € 295.000 m2a 236.18

NOVIGLIO - VIA VALÈ Alcuni esempi: Due locali oltre servizi, taverna e giardino privato. € 123.400 Tre locali con cucina abitabile, doppi servizi e cantina. € 141.780 Tre locali con cucina abitabile, doppi servizi, cantina, taverna e giardino. € 163.730 Polizza post decennale - Fidejussione bancaria - Mutui personalizzati

Si o No Corsico 3 2014  

Si o No Corsico 3 2014

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you