Page 1

ISSN 2611-271X

N. QUATTORDICI - GIUGNO 2019 | COPIA OMAGGIO - FREE COPY

Jannis Kounellis, Senza titolo, 1957 (particolare), collezione Intesa Sanpaolo © KOUNELLIS, by SIAE 2019

GIUGNO 2019


Giovanni Capecchi

4

Direttore Editoriale Managing Editor —

g.capecchi@discoverpistoia.it

EDITORIALE

Sommario

Quando squilla il telefono

6 12 16

T

olte le telefonate di lavoro e quelle familiari, ormai le chiamate che ricevo da amici e conoscenti riguardano sempre meno le mie condizioni di salute e il mio umore e sempre di più “Discover Pistoia”. È una cosa che mi incuriosisce. Non saprei se mi soddisfa: forse, dal punto di vista personale, non molto. Ma per quanto riguarda questo mensile, si tratta di un segno importante. “Pronto?”, “Sì?!”, “Ciao Giovanni, potresti far portare Discover…?” (e segue l’indicazione del luogo di

www.discoverpistoia.it

lavoro dell’amico o conoscente); “Pronto?”, “Sì?!”, “Ciao Giovanni, ci sarebbe spazio su Discover per una iniziativa che stiamo organizzato…?” (e segue l’indicazione dell’iniziativa e la data in cui si terrà). Prendo carta e penna e poi cerco di soddisfare queste richieste, senza riuscirci sempre: perché il ruolo di “collettore” e promotore di eventi “Discover” lo ha assunto in maniera riconosciuta. Le pagine (che sono aumentate) non bastano mai. Per fortuna resta lo spazio infinito dell’omonimo portale web: sempre più consultato e navigato.

DISCOVER PISTOIA È UN PROGETTO DI COMUNICAZIONE INTEGRATA, CHE COMPRENDE UN SITO WEB DI VALORIZZAZIONE TERRITORIALE E UN URBAN MAGAZINE MENSILE DISTRIBUITO GRATUITAMENTE SCOPRI PISTOIA CON NOI SU www.discoverpistoia.it

Direttore Editoriale Giovanni Capecchi - g.capecchi@discoverpistoia.it Direttore Responsabile Emanuele Begliomini - redazione@discoverpistoia.it

26 32 GIORGIO TESI EDITRICE s.r.l.

Art Director Nicolò Begliomini - n.begliomini@giorgiotesigroup.it Coordinamento Redazionale Lorenzo Baldi - redazione@discoverpistoia.it

Pubblicità Maria Grazia Taddeo commerciale@discoverpistoia.it Segreteria Carolina Begliomini, Irene Cinelli, redazione@discoverpistoia.it Stampa - Industrie Grafiche Pacini Traduzioni - Studio Blitz - Pistoia

Registrazione Tribunale di Pistoia - N°628/2018 del 9 Aprile 2018 Iscrizione al ROC (Registro Operatori della Comunicazione) n° 30847 del 15 Gennaio 2018

Comune di Pistoia

Comune San Marcello Pitglio

Comune Quarrata

Via di Badia, 14 - 51100 Bottegone - Pistoia -Italy Tel. +39 0573 530051 - Fax +39 0573 530486 - redazione@discoverpistoia.it


CULTURA

Fondazione Pistoia Musei EVENTI E ATTIVITÀ COLLATERALI DI GIUGNO

FONDAZIONE PISTOIA MUSEI

SABATO 15 GIUGNO ORE 21 ingresso €12 Italia Moderna 1945-1975. Parte Prima - visita guidata Focus – Alberto Burri, il grido e il silenzio della materia Siano assi di legno o plastica sottoposte a combustione, sacco di juta strappato e cucito ad altri sacchi lacerati, per Burri la materia esprime se stessa. Siamo oltre la metafora. Siamo dentro l’esistenza. Siamo dentro la sua essenza. Come commentò il critico d’arte Cesare Brandi «perché a una pittura che si è liberata dal soggetto vogliamo imporgliene uno?». La visita si propone di riflettere su alcuni “temi materici” affrontati dall’artista che più di altri ha dato corpo, carne, cicatrici e sangue ai drammi bellici che hanno dilaniato il “secolo breve”. DOMENICA 2 GIUGNO ORE 11 E SABATO 15 GIUGNO ORE 21 ingresso €7 Pistoia Novecento 1900-1945 visita guidata Palazzo de’ Rossi, con il recente riallestimento della sua collezione, si connota come centro dedicato all’arte del Novecento pistoiese e non solo, esponendo una raccolta di opere d’arte rappresentativa delle correnti artistiche che si sono sviluppate a Pistoia. In mostra opere di Renzo Agostini, Pietro Bugiani, Francesco Chiappelli, Galileo Chini, Giovanni Costetti, Achille Lega, Andrea Lippi, Marino ed Egle Marini, Giovanni Michelucci, Mario Nannini e molti altri.

4 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

DOMENICA 2 GIUGNO ORE 15 ingresso €12 Italia Moderna 1945-1975. Parte Prima - visita guidata Focus – “Per i nostri voli interplanetari”: il Movimento arte nucleare Nel 1952 veniva pubblicato il Manifesto della pittura nucleare in cui si legge: «La forza di gravità non appesantirà più le nostri menti e non ci riporterà a terra perché è

stata sconfitta dall’arte nucleare, un supercarburante atomico per i nostri voli interplanetari». La visita si concentra sulle opere di Baj, Colombo, Dangelo, Verga e altri irriverenti artisti legati al movimento che sperimentando tecniche ispirate al Surrealismo e alla Action painting spinsero la loro arte alla ricerca della «verità che può essere trovata solo nell’atomo».

MARTEDÌ 25 GIUGNO ORE 21 ingresso €5 Cinema Boom! – Palazzo de’ Rossi, via de’ Rossi 26 Il boom, di Vittorio De Sica (Italia, 1963), soggetto e sceneggiatura di Cesare Zavattini, con Alberto Sordi, Gianna Maria Canale, Elena Nicolai. Giovanni Alberti, un piccolo imprenditore edile negli anni del boom economico, è fortemente indebitato a causa delle sue scarse


FLOEMA

TRE CANTATE PER TRE APPUNTAMENTI STRAORDINARI La musica di Bach nel suo contesto originario capacità negli affari ma soprattutto del suo elevato tenore di vita, che si sforza di mantenere a tutti i costi anche per le pressioni della bella e frivola moglie Silvia, di cui è molto innamorato. ITALIA MODERNA 1945-1975 DALLA RICOSTRUZIONE ALLA CONTESTAZIONE Opere dalle collezioni Intesa Sanpaolo A cura di Marco Meneguzzo Pistoia, Palazzo Buontalenti, via de’ Rossi 7 PISTOIA NOVECENTO 1900-1945 A cura di Annamaria Iacuzzi e Philip Rylands Pistoia, Palazzo de’ Rossi, via de’ Rossi 26 Tutti i giorni dalle ore 10 alle 18. Chiuso il mercoledì INFO E PRENOTAZIONI info@fondazionepistoiamusei.it 0573 974267

Dopo la chiusura della sua seconda edizione, Floema torna a portare la musica d’arte nel tessuto cittadino con tre incontri fuori programma, per l’esecuzione di altrettante Cantate di Johann Sebastian Bach. Domenica 2 giugno alle 12, presso la Chiesa di S. Ignazio a Pistoia, in occasione della messa verrà eseguita la Cantata BWV 37 Wer da gläubet und getauft wird, composta per l’occorrenza dell’Ascensione, eseguita per la prima volta il 18 maggio 1724. Ancora, domenica 16 giugno alle 21, in occasione della Meditazione col Vescovo, sempre nella chiesa di S. Ignazio si terrà la Cantata BWV 174 Ich liebe den Höchsten von ganzem Gemüte, composta originariamente per il Lunedì di Pentecoste ed eseguita per la prima volta il 6 giugno 1729. Infine, il terzo appuntamento è per sabato 22 giugno alle 18 presso la Cattedrale di San Zeno a Pistoia, con la Cantata BWV 52 Falsche Welt, dir trau ich nicht! composta per la Ventitreesima domenica dopo la Trinità ed eseguita per la prima volta il 24 novembre 1726.

I protagonisti di tutti e tre gli incontri saranno un ensemble di musicisti dell’Orchestra Leonore e gli allievi e il Coro Polifonico della Scuola di Musica e Danza “T. Mabellini”, con Direttore il M° Ottaviano Tenerani.

LIBRI

STORIA DEL MONASTERO BENEDETTINO DI SANTA MARIA DEGLI ANGELI

Edito da Polistampa Edizioni con il contributo di Fondazione Caript, il prezioso volume storico intreccia i fatti interni alle mura di Santa Maria Maggiore con le vicende personali delle varie monache e degli altri personaggi che via via compaiono sulla scena, recuperando le relazioni che si instaurarono nel corso del tempo tra la popolazione monastica e la città di

Pistoia – o addirittura di Firenze – aprendo così squarci molto interessanti di vita pubblica o persino di politica nazionale. Si tratta dell’originale messa in luce di una storia millenaria nella quale entrano in gioco variabili molteplici: non solo aspetti sociali legati alla monacazione in periodo post tridentino, ma anche amministrativi e artistici poiché le monache, anche se di clausura,

divennero protagoniste di committenze d’arte che per la città di Pistoia non hanno quasi uguali. Il monastero è stato infatti per secoli uno dei più importanti e patrimonialmente maggiormente dotato. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 5

Venerdì 21 giugno alle 17, a Palazzo de’ Rossi si terrà la presentazione del libro Cronaca del monastero benedettino di Santa Maria degli Angeli di Pistoia, di Elettra Giaconi


IL 29 GIUGNO TUTTI IN CARROZZA SULLA TRANSAPPENNINICA

Al via Porrettana Express sui binari che hanno fatto la storia d’Italia

A partire da Pistoia viaggi slow dedicati a curiosi e famiglie alla scoperta dell’Appennino Tosco Emiliano tra piccoli borghi, arte, musei, cucina e sport all’aria aperta

6 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

Scorci unici sull’Appennino, boschi incontaminati abitati da cervi, caprioli e lupi, piccoli borghi dove riscoprire la cucina tradizionale e itinerari artistici ancora poco conosciuti, un viaggio nella natura e nella storia d’Italia: nasce Porrettana Express, progetto di valorizzazione del territorio che unisce la Toscana e l’Emilia Romagna attraverso una delle linee ferroviarie più antiche e simboliche del Paese, la Porrettana. L’iniziativa, che prevede di creare un vero e proprio Ecomuseo ferroviario diffuso, prende il via sabato 29 giugno con il treno inaugurale del ciclo di nove viaggi dedicati, ciascuno caratterizzato da attività in carrozza e tappe significative lungo il percorso. A partire dal Deposito Rotabili Storici di Pistoia alcune vetture dei primi del Novecento accompagneranno famiglie e curiosi lungo il tragitto di quella che mira a farsi conoscere nel mondo come la Transappenninica d’Italia,

tra piccoli paesini immersi nel verde, gallerie e viadotti di antica memoria. La storia della linea Porrettana, infatti, affonda le radici negli anni cruciali del nostro Paese, tra le guerre che hanno determinato l’indipendenza e l’Unità d’Italia. Il primo embrione di “strada a rotaie destinata al transito pubblico” risale al 1845, quando i

fratelli Bartolomeo, Pietro e Tommaso Cini di San Marcello ottennero dal Granduca di Toscana Leopoldo II l’autorizzazione a compiere gli studi necessari. Si giunse così alla firma della convenzione per la costruzione della “Strada ferrata dell’Italia Centrale”, destinata a congiungere il sistema ferroviario austriaco con la rete toscana, mettendo d’accordo cinque stati preunitari: Impero d’Austria, Stato Pontificio, Granducato di Toscana, Ducato di Modena, Ducato di Parma. Fatta propria dal Regno Sabaudo e poi dal neonato Regno d’Italia, la Porrettana venne inaugurata nel 1864 e divenne l’asse portante delle comunicazioni tra nord e centro-sud. Giocò un ruolo centrale durante la Grande Guerra e fino agli anni Trenta, quando fu surclassata dalla Direttissima Prato-Bologna. Capofila del progetto, frutto di un lavoro di squadra che ha coinvolto numerosi soggetti dalle piccole realtà territoriali fino ad enti e istituzioni pubbliche, è Transapp, associazione che riunisce numerose organizzazioni


toscane ed emiliane. Porrettana Express è promosso e sostenuto dai Comuni di Pistoia e di San Marcello Piteglio, da Regione Toscana e da Fondazione CARIPT - che sarà operativa anche nello sviluppo del progetto - con il determinante contributo della Fondazione FS. A coordinare la comunicazione e la promozione Giorgio Tesi Editrice, che negli anni ha saputo affermarsi per gli interventi a sostegno del territorio pistoiese e del suo valore

turistico, storico e artistico condotti sia a livello locale che nazionale e internazionale. A coordinare visite guidate, laboratori didattici e attività su e giù dai binari sarà la Cooperativa Pantagruel, mentre la scrittura, l’interpretazione e la registrazione del racconto sulla storia della ferrovia che verrà ascoltato dai passeggeri durante i viaggi è a cura del Centro Culturale IL FUNARO. La Transappenninica si presenta come una panoramica porta d’accesso al sistema della montagna pistoiese, costellata da una fitta rete di sentieri per gli amanti degli sport all’aperto, in particolare trekking e mountain bike, prospettive inedite e un patrimonio artistico e museale ancora in larga parte da valorizzare, che ne fanno mèta d’eccellenza per famiglie e viaggiatori alla ricerca di un’esperienza full immersion al ritmo della natura.

DATE TRENI STORICI PORRETTANA EXPRESS 2019 29 GIUGNO Treno inaugurale con autorità, giornalisti e passeggeri (Ecomuseo della Montagna Pistoiese)

13 LUGLIO Treno KIDS* a cura della Cooperativa Pantagruel (Orsigna) 4 AGOSTO Treno dedicato al Museo SMI di Campo Tizzoro e alla Linea Gotica 18 AGOSTO Treno “Pracchia & musica” a cura di Transapp 15 SETTEMBRE Treno “Il teatro in treno” a cura de Il Funaro (arriva a Porretta Terme) 22 SETTEMBRE Treno Verde a cura di Legambiente 6 OTTOBRE Treno KIDS* a cura della Cooperativa Pantagruel (arriva a Porretta Terme) 15 OTTOBRE Treno in giallo a cura degli Amici del Giallo di Pistoia (arriva a Porretta Terme) 27 OTTOBRE Treno KIDS* a cura della Cooperativa Pantagruel

Porrettana Express

Alla scoperta della storica strada ferrata e della sorprendente montagna che la circonda Autore: Michele Fabbricatore e Martina Colligiani Giorgio Tesi Editrice 24 pagine ©2019 - Euro 15.00 Per affiancare le attività didattiche rivolte ai più giovani, il progetto prevede la realizzazione di un libro illustrato, una guida per grandi e piccoli alla scoperta di aneddoti, cultura e ambiente dei luoghi a cavallo di questa storica strada ferrata. Scritta da Martina Colligiani e illustrata dall’artista pistoiese Michele Fabbricatore, la storia vede protagonista l’ingegnere francese Jean Louis Protche, progettista delle ardite discese e delle incredibili gallerie della Porrettana. A coordinare visite guidate, laboratori didattici e attività su e giù dai binari sarà invece la Cooperativa Pantagruel. Questo primo ciclo di viaggi rappresenta l’inizio di un ambizioso percorso destinato a crescere negli anni, anche grazie alla collaborazione con i Servizi Educativi del Comune di Pistoia, con il coinvolgimento di scuole e realtà del territorio.

Pistoia nel Mondo il Mondo a Pistoia - Pistoia in the World the World in Pistoia

Pistoia nel Mondo il Mondo a Pistoia - Pistoia in the World the World in Pistoia Pistoia nel Mondo il Mondo a Pistoia - Pistoia in the World the World in Pistoia

Comune di Pistoia

Comune di San Marcello -Piteglio

UN PROGETTO DI

DIDATTICA

IN PARTNERSHIP CON

IN COLLABORAZIONE CON

GIORGIO TESI EDITRICE

GIORGIO TESI EDITRICE

PRESENTAZIONE NATURART 33

GIORGIO TESI EDITRICE

Sabato 29 giugno, in concomitanza con il primo treno, che vedrà anche la presenza di una carrozza speciale riservata a giornalisti ed autorità, ci sarà la presentazione del numero 33 di NATURART – con all’interno uno speciale dedicato proprio al progetto Porrettana Express – che verrà consegnato a tutti i partecipanti unitamente ad una copia del numero di Luglio di questo mensile.

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 7

CON IL CONTRIBUTO DI

porrettanaexpress

N. 29 - MARZO | MARCH 2018 | COPIA OMAGGIO - FREE COPY

www.porrettanaexpress.it - seguici anche su

N. 29 - MARZO | MARCH 2018 | COPIA OMAGGIO - FREE COPY

PER ORARI, INFORMAZIONI E ACQUISTO BIGLIETTI VAI SU

N. 29 - MARZO | MARCH 2018 | COPIA OMAGGIO - FREE COPY

* KIDS - Treni con particolare attenzione a Famiglie e bambini con età consigliata 3/10 anni


www.discoverpistoia.it

RACCONTO

@discoverpistoia #discoverpistoia

Pistoia in un click

Voi condividete le vostre emozioni, noi premiamo la bellezza

8 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019


NATURA

ALLA SCOPERTA DELLA BIODIVERSITÀ

Da dove provengono gli animali dello Zoo?

Iniziamo il nostro percorso su queste pagine partendo proprio da qui, dall’inizio, dalla provenienza degli animali, senza i quali il giardino zoologico non sarebbe tale

10 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

Sono ormai settimane che interroghiamo le persone che ci vengono a trovare per conoscere la loro idea sulla provenienza degli animali che sono allo zoo: dove erano prima di essere a Pistoia? La maggior parte di loro risponde “dalle foreste” c’è qualcuno che azzarda “dai circhi”, qualcuno che timidamente prova con un “sono animali che erano in difficoltà” e poi c’è chi ammette un candido “non lo so!” Credevamo che averlo scritto sul sito e sulla prima pagina della mappa del Parco che consegnamo a tutti i visitatori all’ingresso, fosse sufficiente ma ci siamo sbagliati! E allora iniziamo il percorso della nostra presenza su queste pagine partendo proprio da qui, dall’inizio, dalla provenienza degli animali, senza i quali il giardino zoologico non sarebbe tale. Il Giardino Zoologico di Pistoia fa parte dell’Associazione Europea degli Zoo e degli Acquari, (EAZA)

genitori. I coordinatori hanno compiti difficili perché da una parte devono far riprodurre le specie che sono minacciate di estinzione, dall’altra devono assicurasi uno spazio per i nuovi nati. A volte è necessario formare gruppi di solo maschi o di sole femmine per poter gestire l’intera popolazione; altre volte può essere importante partecipare al progetto di riproduzione anche solo mantenendo una giovane femmina se la specie è solitaria, come nel caso di Isotta, la femmina di Ippopotamo pigmeo presente al GZP, nata allo Zoo di Seghedino in Ungheria. Lo scambio di animali da uno zoo all’altro avviene quindi solo attraverso le decisioni dei coordinatori; in questo modo sono arrivati a Pistoia anche Pam e Rusty, i Panda minori, lei dallo Zoo di Bratislava (Slovacchia) e lui dallo un’importante network che condivide Zoo di Reynou (Francia). La giovane strategie e progetti per la tutela coppia da qualche mese condivide della biodiversità. Uno dei primi la stessa quercia e tutti speriamo in obiettivi dell’EAZA è mantenere in nuovi piccoli: proprio il programma Europa popolazioni di specie animali di allevamento dei Panda minori sane e in riproduzione poiché il nei giardini zoologici ha permesso il ritmo di distruzione degli ambienti rilascio di 2 Panda nelle foreste del naturali è talmente elevato che Nord dell’India, progetto coordinato presto molte specie si estingueranno dal Red Panda Network, associazione in natura. Per poter raggiungere che opera in Asia e che è finanziata l’obiettivo del mantenimento delle anche dal giardino zoologico pistoiese. popolazioni animali è importante conoscere gli alberi genealogici di www.zoodipistoia.it ciascun individuo: di ogni animale che è a Pistoia sappiamo chi sono i genitori, i nonni e i bisnonni. Tutti i dati vengono usati da un gruppo di esperti (TAG) per delineare strategie di conservazione. Per ogni specie c’è un TAG e viene nominato un coordinatore che ha il compito di spostare gli animali da uno zoo all’altro per formare coppie di individui non imparentati e per gestire i giovani nati al momento della naturale separazione dai


ESTATE ALLO ZOO

ATTIVITÀ

APRIRE LO ZOO DI NOTTE

Giovedì 20 giugno ore 21,00 non perdere l’occasione di visitare il parco in modo speciale! mentre ci avviciniamo alla prima delle grandi sorprese, sale l’emozione che sarà con noi per le due ore di visita; restiamo vigili per rispondere alle tante domande e soddisfare le curiosità ma è impossibile anche per noi non essere coinvolti dallo stupore dell’incontro e dalla magnificenza della natura, così intima e riservata di notte. Ogni tanto sguardi inaspettati ci osservano dalle grandi querce e lo squittio permette di far conoscere ai visitatori le creature dalla lunga coda grigia che, famosi per essere dormiglioni, salutano per la buonanotte! Poi l’incanto si scioglie, tutti vanno via, chiudiamo l’ultimo cancelletto e resta la bella sensazione di aver donato un po’ di magia a chi ha avuto la voglia di arrivare di sera fino allo zoo.

Anche l’estate 2019 sarà colorata dalle tante attività mattutine dedicate ai bambini del CENTRO ESTIVO DEL GZP. I bambini diventeranno protagonisti di storie e avventure tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,00. Per partecipare è necessario aver frequentato l’ultimo anno della Scuola dell’Infanzia. “PositivaMente Verde” è l’avventura 2019! I bambini saranno coinvolti in viaggi su misura alla scoperta del Pianeta Terra: come una vera e propria agenzia di viaggi ecofriendly i partecipanti dovranno individuare rotte verso foreste e spiagge e sperimentare come vivere i luoghi nel pieno rispetto delle abitudini degli animali e delle popolazioni locali. Alla fine della settimana confezioneranno una proposta viaggio da condividere con turisti in cerca di sostenibilità. Per informazioni scrivere a didattica zoodipistoia.it o telefonare a 3471080481 (dal lun al ven dalle 14,00 alle 18,00).

PER CONOSCERE LE DATE DELLE PROSSIME VISITE NOTTURNE SEGUICI SUL SITO E SUI SOCIAL www.zoodipistoia.it UNO SCONTO DEL 10% AI LETTORI DI DISCOVER PISTOIA

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 11

Sono poche occasioni durante l’anno e aperte ad un piccolo gruppo di persone e forse è questo che rende l’esperienza unica anche per noi che abbiamo il compito di accogliere e guidare lungo i vialetti del parco i grandi e i bambini che, muniti di piccole torce, aspettative e forse un po’ di soggezione, attendono le nostre parole e gli incontri con i loro beniamini, gli animali della notte. Prima dell’apertura controlliamo che tutto sia a posto: la paglia e le essenze per preparare i sacchetti profumati da portare agli animali, (arricchimenti ambientali con gli odori), i cancelli aperti, le torce che devono essere sufficienti ma non troppe, poi aspettiamo gli ultimi ritardatari e alla fine iniziamo a camminare, guidando la piccola comitiva in due, uno in cima e uno in fondo, due per avere tutto sotto controllo, due perché tra noi e il pubblico si crei quell’atmosfera di gioco e divertimento che la voce monocorda di uno mai riuscirebbe a far crescere. Mentre gli occhi volutamente si adattano al buio e individuano i contorni e le forme,

PositivaMente Verde CENTRI ESTIVI AL GZP


TEATRO

In collaborazione con

www.teatridipistoia.it

ASSOCIAZIONE TEATRALE PISTOIESE - CENTRO DI PRODUZIONE TEATRALE

Teatri di Confine apre il Pistoia TEATRO Festival Musica, danza e teatro dall’11 giugno

Teatri di Confine, la vetrina delle produzioni della scena contemporanea proposta da Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Associazione Teatrale Pistoiese all’interno del Pistoia TEATRO Festival 2019, che vede anche quest’anno la gentile ospitalità del Centro Culturale il Funaro, torna dall’11 al 28 giugno per offrire uno spaccato del teatro contemporaneo italiano. Saranno, infatti, gli spazi del Funaro e la Fortezza Santa Barbara ad ospitare i quattro appuntamenti di questa nuova edizione della rassegna, un viaggio attraverso il teatro, la danza e la musica del nostro tempo.

L’inaugurazione, martedì 11 giugno, ore 21.15, presso il Centro Culturale il Funaro, è affidata al gruppo Sotterraneo con l’anteprima di SHAKESPEAROLOGY, l’originale lavoro dedicato al grande Bardo che è stato oggetto di studio per diverso tempo e che ora viene presentato per la rassegna Teatri di Confine in una versione inedita. Al centro dello spettacolo William Shakespeare, che percorre quattrocento anni di storia, post mortem, per arrivare ai nostri giorni e chiederci che cosa abbiamo fatto della sua opera. Concept e regia dei Sotterraneo, in scena Woody Neri; la scrittura di Daniele Villa conduce lo spettatore in un esilarante viaggio alla scoperta del più celebre fantasma di un artista del passato. Shakespearology è un one man show, una biografia, un pezzo teatrale che dà voce al “Bardo” in persona e rovescia i ruoli abituali: dopo secoli passati a interrogare la sua

12 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

Canapale Pistoia www.saseidraulica.it

TECNOLOGIE D’AVANGUARDIA PER L’IRRIGAZIONE

Castellare di Pescia www.guastapaglia.com

vita e le sue opere, finalmente è lui che interroga il pubblico del nostro tempo. Si continua al Funaro, martedì 18 giugno, con le performance delle danzatrici e coreografe Cristina Kristal Rizzo e Marina Giovannini. Alle 21.15, Cristina Kristal Rizzo presenta VN, un lavoro nel quale la danza di matrice postmoderna dialoga con la grande musica: la Notte trasfigurata di Arnold Schönberg, nella versione del 1943 per orchestra d’archi nell’esecuzione di Von Karajan con la Filarmonica di Berlino, è l’incipit per articolare una danza viscerale, in cui è l’istinto del corpo nell’ascolto musicale a prevalere sul concetto, a disegnare l’immagine dinamica del gesto artistico. La danza è un passo a due con un robot, un automa che fa il suo percorso e va a intrecciarsi con quello dell’artista.


senso del ritmo e a una folgorante capacità di improvvisare reagendo alle sempre diverse reazioni del pubblico. In luglio Il Pistoia TEATRO Festival proseguirà con altre serate di musica sia alla Fortezza Santa Barbara sia in altri spazi in città.

La cinquecentesca Fortezza Santa Barbara, uno dei monumenti più rappresentativi di Pistoia, è lo scenario ideale per il concerto, martedì 25 giugno (ore 21.30), dell’ORCHESTRA MULTIETNICA DI AREZZO che arriva nel capoluogo di Provincia insieme a PAOLO BENVEGNÙ, DENTE e ALESSANDRO FIORI. La vivacità e gli intrecci timbrici dell’OMA incontrano il cantautorato italiano, trasformando le canzoni dei popolari artisti con sonorità legate alla tradizione del mediterraneo. L’attuale formazione dell’OMA è costituita da circa trentacinque musicisti provenienti da Albania, Argentina, Bangladesh, Co-lombia, Costa

d’Avorio, Giappone, Libano, Palestina, Romania, Russia, Somalia, Svizzera e dalle più svariate regioni italiane. Si ritorna al Funaro, venerdì 28 giugno (ore 21.15), per l’appuntamento di chiusura, UN POYO ROJO, uno spettacolo esplosivo che unisce teatro, danza, acrobatica, sport e che sta registrando il tutto esaurito sia in Argentina che in Europa. Un’opera che, a partire dal linguaggio del corpo, esplora il mondo contemporaneo, confrontandosi con il movimento e le sue interpretazioni. Un Poyo rojo è una provocazione, un invito a ridere di noi stessi esplorando tutto il ventaglio delle possibilità fisiche e spirituali dell’essere umano. Nello spogliatoio di una palestra, due uomini si scrutano, si squadrano, si provocano, si affrontano tentando di sedursi in una stupefacente danza acrobatica. Fusione di generi e di discipline, questo duello contemporaneo di grande precisione oscilla tra la danza e l’atletica passando per le arti marziali, l’acrobatica, la clownerie. Gli argentini Alfonso Barón e Luciano Rosso possiedono una straordinaria maestria corporea unita a un grande

Programma Pistoia TEATRO Festival Teatri di Confine 2019 - giugno 2019 Il Funaro Centro Culturale

MARTEDÌ 11 GIUGNO ore 21.15 SHAKESPEAROLOGY (studio work-in-progress) concept e regia Sotterraneo in scena Woody Neri Il Funaro Centro Culturale

MARTEDÌ 18 GIUGNO ore 21.15

VN versione in solo di Verklärte Nacht (Notte trasfigurata) di Arnold Schönberg di e con Cristina Kristal Rizzo ore 22 DUE TTO NERO coreografia Marina Giovannini danza Vanessa Geniali, Marina Giovannini Fortezza Santa Barbara

MARTEDÌ 25 GIUGNO, ore 21.15

ORCHESTRA MULTIETNICA DI AREZZO ospita Paolo Benvegnù, Dente e Alessandro Fiori diretta da Enrico Fink Il Funaro Centro Culturale

VENERDÌ 28 GIUGNO ore 21.15

UN POYO ROJO coreografia Nicolás Poggi Luciano Rosso, diretta da Hermes Gaido con Alfonso Barón, Luciano Rosso

Associazione Teatrale Pistoiese tel. 0573 991609 teatridipistoia.it Fondazione Toscana Spettacolo onlus tel. 055 219851 toscanaspettacolo.it

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 13

Segue, alle ore 22, DUETTO NERO, coreografia Marina Giovannini, anche interprete con Vanessa Geniali. Presentato nella sezione Aperto della Biennale Danza 2016, Duetto nero “vede in scena due prospettive diverse: trentuno anni separano le due danzatrici, ma il nero le avvolge, le unisce, le accompagna nel loro percorso di ricerca e scoperta, a volte anche le separa. Il nero come sintesi universale, simbolo di potenza misteriosa, il prima e il dopo di ogni cosa”.

Il Pistoia TEATRO Festival è promosso da Associazione Teatrale Pistoiese, Comune di Pistoia, Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, Regione Toscana, Ministero dei beni e delle attività culturali, Fondazione Toscana Spettacolo onlus ed il sostegno di Unicoop Firenze.


In collaborazione con

MUSEI

IL MUSEO E LA CITTÀ

www.musei.comune.pistoia.it

Programma di giugno

Alla scoperta del patrimonio museale comunale Sabato 1 giugno, alle ore 16.00, presso il Museo Civico d’arte antica, nell’ambito della campagna di valorizzazione AMICO MUSEO promossa dalla Regione Toscana, si svolgerà la visita guidata COMUNICARE ATTRAVERSO LE NUOVE TECNOLOGIE: LA “MADONNA DELLA PERGOLA” DI BERNARDINO DETTI. Lo straordinario dipinto commissionato nel 1523 a Bernardino Detti rimane a tutt’oggi l’unica opera certa di questo autore, di cui conosciamo molto poco, aumentando così la curiosità e la sfida della ricerca artistica. Il video multimediale “Dentro l’opera“ realizzato da Art Media Studio, che affianca l’opera, offre al visitatore un utile sussidio alla conoscenza dei contenuti e delle suggestioni racchiusi nel dipinto. La visita, a cura di Artemisia Associazione Culturale, avviene su prenotazione da effettuare – entro le ore 13.00 di venerdì 31 maggio – al numero verde di Pistoiainforma 800 012146. Punto di ritrovo: biglietteria del Museo Civico, dieci minuti prima dell’inizio della visita. Domenica 2 giugno, in adesione all’iniziativa del Ministero dei Beni e le Attività Culturali #IOVADOALMUSEO, ingresso gratuito al Museo Civico d’arte antica in Palazzo Comunale e al Museo dello Spedale del Ceppo, aperti al pubblico con orario continuato 10.00/18.00.

14 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

Domenica 9 giugno, alle ore 16.00, si svolgerà il sesto appuntamento delle visite al Palazzo Comunale e al suo patrimonio artistico, denominate IL PALAZZO DELLA CITTÀ. Da gennaio scorso è diventata un’offerta stabile, ogni seconda domenica del mese, la possibilità di scoprire il Palazzo, le sue sale monumentali (Sala Maggiore, Sala di Grandonio - dove si svolge il consiglio comunale - Cappella di Sant’Agata e Sala Guelfa, attuale

ufficio del sindaco), il Museo Civico e i luoghi solitamente inaccessibili al pubblico, quali la scala a chiocciola, che corre lungo tutto il corpo più antico del palazzo, e il cavalcavia costruito nella prima metà del Seicento dall’architetto Pantaleone Quadri per collegare la Sala Maggiore al Duomo. La visita è su prenotazione, da effettuare - entro le ore 13.00 di venerdì 7 giugno - al numero verde di Pistoiainforma 800 012146. Punto di ritrovo del gruppo: biglietteria del Museo Civico, dieci minuti prima dell’inizio della visita.

Marcovaldo, e ascoltano le numerose storie sulla vita del santo descritte nelle pitture, arricchendole con la propria fantasia. Il laboratorio è per gruppi familiari (ogni bambino può essere accompagnato da un solo adulto), su prenotazione da effettuare – entro le ore 13.00 di venerdì 14 giugno – al numero verde di Pistoiainforma 800 012146. Punto di ritrovo: biglietteria del Museo dello Museo Civico, dieci minuti prima dell’inizio della visita.

Sabato 29 giugno, ore 11.00, ESPERIENZA FM, visita Domenica 16 giugno, alle ore accompagnata alla Casa–studio 16.00, al Museo Civico d’arte di Fernando Melani. La casaantica laboratorio per famiglie UN studio dell’artista pistoiese Fernando FUMETTO D’ALTRI TEMPI: LA Melani (1907-1985) può essere STORIA DI FRANCESCO, SANTO considerata testo di eccellenza per DI ASSISI. I bambini osservano lo studio dell’arte contemporanea. la famosa pala di San Francesco, La visita fra cumuli di materiali attribuita tra gli altri a Coppo di sedimentati, sperimentazioni sui


SGUARDI SULLE COLLEZIONI A CURA DEI MUSEI CIVICI DI PISTOIA

ARTISTI PISTOIESI DEL SEICENTO NEL MUSEO CIVICO

La partecipazione alle iniziative del 1, 9 e 16 giugno prevede il solo costo del biglietto d’ingresso al museo in base alle tariffe in vigore (tariffa gruppi € 2,00, gratuità per gli aventi diritto). Le iniziative del 2 e 29 giugno sono gratuite. Tutte le attività e le visite sono a cura di Artemisia Associazione Culturale.

PER INFORMAZIONI E AGGIORNAMENTI Unità Operativa Musei e Beni Culturali del Comune di Pistoia tel. 0573 371214/277 Museo Civico d’arte antica tel. 0573 371296 sito web: musei.comune.pistoia.it pagina Facebook: Musei Civici Pistoia

Nel Museo Civico sono esposte le opere di due pittori pistoiesi attivi in città nella prima metà del XVII secolo: Alessio Gimignani (Pistoia 1567 circa – Roma 1651) e Francesco Leoncini (morto a Pistoia 1647). E’ opera del primo la tela con l’Assedio di Pistoia del 1643, che risale al quinto decennio del secolo e raffigura l’assedio subìto dalla città ad opera delle truppe Barberini nella notte del 3 ottobre 1643, al tempo delle contese tra il granducato toscano e il papato: un episodio eroico della difesa delle mura (in corrispondenza di Porta San Marco) dall’esercito papalino, respinto senza alcun danno per la città, che trovò ampia risonanza nelle cronache contemporanee. La salvezza di Pistoia fu attribuita non soltanto al valore degli uomini e del governo cittadino, sotto la guida del Commissario e Governatore granducale Piero Capponi, ma anche all’intercessione miracolosa della Madonna dell’Umiltà e di Sant’Eulalia, raffigurate nella parte alta del dipinto insieme a San Francesco. La lunga attività di Alessio Gimignani - padre del

più famoso Giacinto pittore a Roma presso i Rospigliosi - è documentata da molte opere, fra le quali l’Ultima Cena, proveniente dal convento di Giaccherino, che è visibile nella Sala Guelfa (attuale ufficio del Sindaco) del Palazzo Comunale. Opera di Francesco Leoncini è il Sant’Ivo con i fedeli (1647), che proviene dal Battistero e mostra un’attenzione originale allo stile di Jacopo da Empoli. Al contrario della ricca produzione del Gimignani, sono poche le testimonianze pittoriche del Leoncini, che praticò tuttavia anche l’architettura, impegnandosi in imprese di rilievo per le fortificazioni della città durante l’assedio del 1643. La critica ha ipotizzato che fra i due artisti, presenti spesso negli stessi lavori (Santissima Annunziata, Giaccherino), sia esistita una qualche forma associativa, sia pure evidenziando linguaggi totalmente diversi, quasi opposti: più grafico quello di Alessio Gimignani, più morbido quello del Leoncini.

PASTA FRESCA E BRACE A VISTA Tel. 0572 505235

Via Francesca Nord 1118 Monsummano T (PT)

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 15

metalli, lamiere e fili di ferro che pendono dai travicelli del soffitto, è un percorso intenso e ricco di suggestione lungo le tracce del pensiero di questo straordinario protagonista dell’arte del Novecento italiano. La visita è per un massimo di 8 persone, su prenotazione da effettuare - entro le ore 13.00 di venerdì 28 giugno - al numero verde di Pistoiainforma 800 012146. Punto di ritrovo: ingresso della casa-studio Fernando Melani (corso Gramsci 159) dieci minuti prima dell’inizio della visita. Visita e ingresso gratuiti.


SCOPRI PISTOIA

In collaborazione con

FONDAZIONE MARINO MARINI E DISCOVER PISTOIA

Dossier Marino Marini

Venerdì 14 giugno ore 17 presentazione della collana

MARINO MARINI DISCOVER PISTOIA

www.discoverpistoia.it

Pistoia negli ultimi decenni è assai cresciuta culturalmente, valorizzando i suoi tesori attraverso una serie di cambiamenti che hanno trasformato la “città del silenzio” di dannunziana memoria in un luogo vivace e attivo: il titolo di Capitale Italiana della Cultura 2017 ha premiato una città pronta a farsi conoscere e riconoscere con le proprie peculiarità e la sua identità forte nel panorama nazionale. Anche per questo si sono intensificate negli anni le pubblicazioni sulla letteratura, la storia, l’arte e la cultura del territorio, che hanno riempito gli scaffali di librerie e biblioteche; tuttavia, nonostante la variegata messe bibliografica,

DISCOVER PISTOIA DOSSIER MARINO MARINI Curatore Ass. Mirabilia In collaborazione con Fondazione Marino Marini Giorgio Tesi Editrice 48 pagine ©2019 Euro 3.00 Con il contributo di

comprendere la città resta ancora difficile, perché l’identità pistoiese sembra rifuggire da ogni definizione, tradire qualsiasi etichetta o slogan che cerchi di imbrigliarla in un qualsivoglia marchio commerciale. Forse, in un certo senso, essa è resa più complicata, almeno per il grande pubblico, proprio dalla complessità degli interessi che sollecita. Quindi come avvicinarsi, oggi, alla conoscenza di Pistoia? Come tradurre in divulgazione non banale, sufficientemente informata, chiara e corretta, un patrimonio così vasto, senza cadere negli stereotipi turistici e senza lasciarsi sedurre dallo specialismo? Quale strumento può rivelarsi agile, adatto a leggere la città

MATTINO MARINO al Museo d’estate

ATTIVITÀ PER GIOVANI ARTISTI E ARTISTE

I mercoledì e i giovedì dal 19 giugno all‘11 luglio, i ragazzi tra i 6 e gli 11 anni potranno stare in allegria e fare amicizia giocando con l’arte.

16 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

Marino Marini e sua sorella Egle, insieme ad altri artisti e artiste da tutto il mondo ci aspettano per raccontarci i loro segreti e le loro curiose vicende: un modo per viaggiare con la fantasia! L’incontro del mercoledi si svolgerà all’interno del Museo Marini coinvolgendo i partecipanti in laboratori d’arte e creatività ispirati alle opere e alle tecniche di Marino e di altri artisti; l’incontro del giovedì è riservato alla scoperta di musei e luoghi cittadini dedicati al bello e all’arte. In questa edizione due imperdibili uscite alla Fondazione Pistoiese Jorio Vivarelli e a Dynamo Camp.

19 GIUGNO, MERCOLEDÌ, 9-13 Dall’arte di Marino un modo ‘speciale’ per fare amicizia Marino Marini era un artista socievole e amava fare amicizia; pensava che ciascuno avesse in sé una bellissima poesia e con i suoi ritratti aveva trovato un modo speciale per conoscere le persone e i loro segreti. Oggi giocheremo con i materiali preferiti da questo artista per conoscere i nuovi amici dell’estate di Mattino Marino. 20 GIUGNO, GIOVEDÌ, 9-13 Safari in città alla ricerca di artisti Pistoia è bellissima e ad ogni angolo nasconde opere d’arte: una vera e propria ‘battuta di caccia’ per le piazze e le vie della città ci permetterà di scoprire luoghi curiosi e forse anche di ‘catturare’ qualche artista. Preparatevi all’uscita con macchine fotografiche, cannocchiali e fantasia!

26 GIUGNO, MERCOLEDÌ, 9-13 Una pittrice dal Messico: Frida Kahlo Dal lontano Messico arriva la storia di Frida Kahlo, una pittrice innamorata della vita. Tutto intorno a lei celebrava la voglia di vivere e i suoi dipinti erano pieni di sgargianti colori; nella sua casa, azzurra come il cielo, viveva con i suoi inseparabili amici: gatti, pappagalii, un cerbiatto e una buffa scimmietta! Un racconto animato a cura dell’Associazione Multiverso ci farà scoprire la sua incredibile storia e la sua arte. 27 GIUGNO, GIOVEDÌ, 9-17 Nel giardino di sculture della Fondazione pistoiese Jorio Vivarelli A pochi chilometri dal centro cittadino, si trova la casa-studio dello scultore Jorio Vivarelli: un luogo incantato dove, in mezzo al verde della campagna, danzano armoniose sculture. Una giornata per scoprire la storia di Jorio Vivarelli e giocare a fare sculture… di tutti i tipi.


RUBRICA

IL FINTOCOLTO NEL DOLCE (DI) GIUGNO

www.discoverpistoia.it

Prenotazione obbligatoria. Per una migliore fruizione dei laboratori si consiglia l’iscrizione ad entrambi gli incontri della settimana. Tutti gli eventi sono organizzati e promossi dal Dipartimento educativo della Fondazione Marino Marini. Attività realizzate in collaborazione con Artemisia Associazione Culturale. info e prenotazioni: Museo Marino Marini Palazzo del Tau Corso Silvano Fedi 30 – Pistoia 0573.30285; fmarini.eventi@gmail.com

Il Fintocolto è ovunque. Ha una reflex e citazioni stampate in fronte, ha smartphone e Moleskine, una grande voglia di insegnare al mondo quel che non ha capito. Se qualcuno capisce ch e non capisce, allora finge che sia attitudine al non capire per conoscere l’essenziale. Il Fintocolto si piace ma non può dirlo. Anche tu ne conosci sicuramente qualcuno. Se non ti viene in mente ness uno, prova a guardarti intorno. Se non hai niente intor no, prova a guardarti allo specchio. Poi arriva Giugno e tutto risplende sulla bicicletta Bianchi acquistata al costo di una Lamborghini tramite internet e che dopo mezzo utilizzo, tra fiatone e lancinanti dolori alle terga, il Fintocolto ripone cum selfie in garage. Fanno bella mostra di sé quei prodigiosi manifesti che pubblicizzano sagre improbabili, con sfondo giallo evidenziatore e grossi caratteri stampatellòidi: 180 gradi di temperatura esterna, grande festa di polenta al cinghiale e caraffe di vino rosso radiogeno. Si attivano ormoni che ci si era dimenticati di avere, sopiti d’inverno sotto strati di sapienza e poliestere, alla vista dei primi bicipiti femorali esposti alla grazia del sole, sterni che escono dal letargo e come un miracolo si manife stano. Ma il Fintocolto gli ormoni li trattiene e li respinge in pubblico perché a tutto ciò è tendenzialmente superiore: vàgola tra i siti internet dei musei toscani alla ricerca di qualche mostra sufficientemente mainstream da poterlo soddisfare ma che n on scada nel trash, proponendosi di proporsi, sfruttando tal proposta, come accompagnatore per giovani donzelle dai grandi occhiali. Nessuno lo saprà, ma in contemporanea tenta la fortuna con messaggi standard a tutto l’oceano delle donzelle dotate o men o di occhiali che l’intero range dei social network propone, Linkedin compreso. Ma lo fa nel silenzio del privato, purché non sia scalfita la sua immagine di mite e profondo pensatore, un po’ come quando si adora una canzone di Nek ma non si può dire a nessuno, rinominandola “Wes Montgomery” sulla micro SD dello smartphone. C’è da dire, però, che quel tipo di ormone non è l’unico che si manifesta. Ve n’è un altro ben più ‘gnorante, poiché resta in sfondo pe r tutto l’anno: il delirio orgi stico del Gela to. Perché, parliamoci chiaro, Fintocolto o no, un bel dolce piace a tutti. E dalle nostre parti lo dimostriamo con una serie di mirabili esempi: 1. Le cialde di Montecatini , che nessuno ha mai capito cosa c’è dentro ma son tanto, tanto buone con e senza gel ato; 2. Il confetto di Pistoia , simile alle mine subacquee e bello consistente: ma nessuno lo fa il gelato al Confetto del micco?! 3. Il brigidino di Lamporecchio , in quei tubi plasticati da 250 quintali che finiscono in mezzo secondo netto e lasciano tutte le b riciole in giro; 4. Il neccio montano, che si fa mangiare da solo ma non oppone resistenza a un par di chili di ricotta o nutella. 5. Siamo fatti così: ci piace lamentarsi, accapigliarci e poi placare l’ira funesta in polisaccaridi. Ciao, E state. Vuoi segnalare le abitudini del Fintocolto pistoiese o suggerire il contesto dei prossimi articoli? Scrivi a ilfintocolto@gmail.com a redazione@discoverpistoia.it

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 17

con rigore scientifico ma anche con semplicità di consultazione e di uso, con la chiarezza di lettura e l’immediatezza dell’immagine che un pubblico ormai per lo più digitale si aspetta? A questo quesito cercheremo di dare una risposta con DOSSIER DISCOVER PISTOIA, una pubblicazione semestrale abbinata alla rivista mensile free press Discover Pistoia, che sarà presentata presso il Museo Marino Marini, in corso Silvano Fedi a Pistoia, alle ore 17.00 di venerdì 14 giugno prossimo. Il numero d’apertura è dedicato infatti all’artista pistoiese Marino Marini e sarà il primo di una serie di fascicoli che approfondiranno temi, luoghi, personaggi, eventi che hanno portato il nome di Pistoia nel mondo.


In collaborazione con

BIBLIOTECA

EVENTO

Pistoia – I luoghi e le cose

Sabato 8 e domenica 9 giugno torna la due giorni dell’editoria e dell’identità locale Torna Pistoia – I luoghi e le cose, la kermesse che ruota intorno ai temi della storia, dell’editoria e dell’identità locale di Pistoia e del suo territorio. Sabato 8 e domenica 9 giugno nel loggiato della Biblioteca Forteguerriana sono previste un’ esposizione e vendita di libri e pubblicazioni prodotte dagli editori pistoiesi aderenti al progetto, un’ iniziativa dal titolo “Di Storia in Storia”, una ricca scelta di libri di interesse locale a disposizione di chi ama la storia di Pistoia e desidera sostenere la Biblioteca Forteguerriana, la mostra documentaria e fotografica Quaderni di scuola e antichi mestieri, realizzata in collaborazione con l’Associazione 9cento e diversi eventi ad offerta libera il cui ricavato andrà ad incrementare i fondi destinati al restauro dell’antifonario, un prezioso manoscritto del XIII secolo. PROGRAMMA

SABATO 8 GIUGNO 2019

18 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

BIBLIOTECA FORTEGUERRIANA ORE 10.00 Inaugurazione del Festival Saluti istituzionali Alessandro Tomasi, Sindaco di Pistoia Francesca Rafanelli Maffucci, Presidente dell’Associazione Amici della Forteguerriana ORE 10.30 “La città di Vita - Fiume, 1919-1920” Conversazione con Giordano Bruno Guerri ORE 15 Pinocchio tra i libri Attività per bambini dai 5 ai 7 anni. Su prenotazione: inviare una mail a forteguerriana@comune.pistoia.it oppure telefonare al numero 0573371452 (massimo 20 bambini). Evento a offerta libera ORE 16 Intercapedini culturali. Giovani a confronto tra presente e futuro. Tavola rotonda coordinata da Elena Gonnelli; partecipano Andrea Bartolini, Andrea Capecchi, Chiara Martinelli e Lorenzo Sergi

CHIESA DEI SANTI FILIPPO E PROSPERO ORE 21.30 Arie d’opera “forteguerriane” Concerto per organo e voce. Saranno esposte all’interno della chiesa preziose edizioni delle opere conservate in biblioteca Enrico Barsanti organo Matteo Bagni tenore Evento ad offerta libera

DOMENICA 9 GIUGNO 2019

BIBLIOTECA FORTEGUERRIANA ORE 9,30 Una cartella di mappe e disegni del Museo Osservatorio incontro a cura di Andrea Ottanelli, con passeggiata in città ORE 10,30 Immagini della Pistoia granducale, il diario di Giovanni Battista Cancellieri incontro a cura di Costantino Ceccanti, con passeggiata in città ORE 11,30 Pistoia città d’arte e di artigiani incontro a cura di Francesca Rafanelli, con passeggiata in città I tre incontri sono ad offerta libera; per parteciparvi è obbligatoria la prenotazione. Per iscriversi inviare una mail con il proprio nome e cognome all’indirizzo forteguerriana@comune.pistoia.it oppure telefonare al numero 0573 371452, specificando a quale incontro si desidera partecipare. Saranno accolte fino ad un massimo di 30 prenotazioni per ogni incontro. Alle ore 10, 11 e 12 i bibliotecari saranno a disposizione per condurre visite guidate alla biblioteca

RICORDATI DI DONARE!!! avispistoia.it - 0573 23765

CAFFE’ MICHI (Piazza Duomo) ORE 10 Matchmaking: incontri combinati fra autori ed editori Gli editori Etruria, Atelier e Settegiorni si rendono disponibili ad incontrare gli scrittori con un libro nel cassetto che sperano di pubblicare. Le candidature devono essere inviate, indicando l’editore prescelto fra i tre disponibili, all’indirizzo mail forteguerriana@comune.pistoia.it. Saranno prese in considerazione fino ad un massimo 18 candidature (6 per ciascun editore), tenendo conto dell’ordine di arrivo delle mail. BIBLIOTECA FORTEGUERRIANA ORE 15 Una storia pistoiese a fumetti A cura di Luca Boschi. Attività per ragazzi da 8 a 12 anni. Su prenotazione: inviare una mail a forteguerriana@comune.pistoia.it oppure telefonare al numero 0573371452 (massimo 20 bambini). Evento a offerta libera ORE 16,30 Un processo da antiche carte pistoiesi A cura di Antonio Lo Conte con la Pro Loco di Serravalle Pistoiese. Evento ad offerta libera ORE 21 Francesca Rafanelli Maffucci premia l’autore de Il libro più pistoiese Nei due giorni del festival i visitatori sono stati invitati a partecipare ad un gioco/premio letterario votando, fra dieci proposti, il libro che a loro avviso più riflette lo spirito della città o meglio ne illustra la storia, la bellezza, la cultura. Le schede spogliate decreteranno il libro più pistoiese ORE 21,30 Tombola pistoiese Letture associate ai numeri della tombola: alcuni autori pistoiesi leggono un brano di un loro testo via via che escono i numeri a cui sono collegati. Premi in libri.

www.forteguerriana.comune.pistoia.it


M: il figlio del secolo

Autore: Antonio Scurati Pubblicazione: Milano: Bompiani, 2018 839 pagine ©2018 Tra i più prestati segnaliamo M: il figlio del secolo di Antonio Scurati. Si tratta di un romanzo in cui d’inventato non c’è nulla. Al contrario, ogni singolo accadimento, personaggio, dialogo o discorso è storicamente documentato o autorevolmente testimoniato da più di una fonte. È la storia dell’Italia tra il 1919 e il 1925, dalla fondazione dei Fasci italiani di combattimento al delitto Matteotti, la storia di un Paese che si consegna alla dittatura, la storia di un uomo (M, il figlio del secolo) che rinasce molte volte dalle proprie ceneri. La storia della Storia che ci ha resi quello che siamo. Tra i più richiesti invece, La versione di Fenoglio di Gianrico Carofiglio. Pietro Fenoglio, un vecchio carabiniere che ha visto di tutto, e Giulio, un ventenne intelligentissimo, sensibile, disorientato, diventano amici nella piú inattesa delle situazioni. I loro incontri si dipanano fra confidenze personali e il racconto di una formidabile esperienza investigativa, che a poco a poco si trasforma in riflessione sul metodo della conoscenza, sui concetti sfuggenti di verità e menzogna, sull’idea stessa del potere. La versione di Fenoglio è un manuale sull’arte dell’indagine nascosto in un romanzo avvincente, popolato da personaggi di straordinaria autenticità: voci da una penombra in cui si mescolano buoni e cattivi, miserabili e giusti.

IL PIÙ RICHIESTO

La versione di Fenoglio

Autore: Gianrico Carofiglio Pubblicazione: Torino - Einaudi 2019 167 pagine, ©2019

CULTURA

PISTOIA CANDIDATA AL TITOLO DI “CAPITALE MONDIALE DEL LIBRO” PER IL 2021 Pistoia rappresenterà l’Italia nella prestigiosa competizione promossa dall’ UNESCO, che assegna ogni anno il titolo di “capitale mondiale del libro” alla città che abbia presentato il più innovativo e interessante progetto di promozione della lettura. Dal 2001, anno di nascita di questo concorso internazionale, in Italia c’è stata solo una città a raggiungere il gradino più alto del podio: Torino, nel 2006. La candidatura di Pistoia, che si riferisce al periodo 23 aprile 2021-22 aprile 2022, ha raccolto il consenso e il sostegno dei principali soggetti che a livello nazionale si occupano di libri e lettura: l’Associazione Italiana Biblioteche, l’Associazione Italiana Editori, l’Associazione degli Editori Indipendenti, l’Associazione Librai Italiani. Tra i partner istituzionali, l’Anci, l’associazione dei comuni italiani a livello

nazionale e regionale, la Regione Toscana e soprattutto la Commissione Italiana Unesco, il cui endorsement è stato decisivo per rendere valida la candidatura stessa. In particolare, la Regione Toscana – come già avvenuto nel caso della nomina di Pistoia a capitale italiana della cultura per il 2017 – ha permesso di associare al nome di Pistoia il nome della Toscana, un territorio amato e conosciuto in tutto il mondo: un brand forte, che potrà sostenere l’immagine di Pistoia, sicuramente meno conosciuta a livello internazionale. Tra le lettere di sostegno di personaggi illustri, spicca il testo di Daniel Pennac, che a Pistoia viene frequentemente per lavorare con il Funaro, e Mario Vargas Llosa, il Premio Nobel per la letteratura che ancora oggi si dice entusiasta di Pistoia e dell’accoglienza che ebbe quando tenne una conferenza alla San Giorgio.

Pistoia-Toscana 2021: bookways to the future Il progetto, dal titolo “Pistoia-Toscana 2021: bookways to the future”, è stato concepito nella forma di una mappa di metropolitana, le cui linee si intersecano in stazioni che corrispondono a specifici momenti o interventi di promozione della lettura: dai numerosi festival già in programma alle attività rivolte alle persone in difficoltà, dalle letture per bambini agli interventi “fuori di sé”, dalla collaborazione con editori e librai alla valorizzazione delle biblioteche storiche. Il primo luglio 2019 dalla sede centrale di Parigi dell’Unesco sarà reso noto il nome della città

designata come vincitrice, che sarà sostenuta da uno speciale gruppo di lavoro per impiegare al meglio i quasi due anni di tempo prima della nomina al fine di mettere a punto il programma effettivo di attività, che prenderà il via il 23 aprile 2021 per concludersi il 22 aprile 2022. Ad oggi rimangono segreti i nomi delle altre città candidate, con cui Pistoia si confronta: al di là del risultato che potrà uscire da questa competizione, la stessa candidatura è da considerarsi una mossa importante per valorizzare la conoscenza della città e per accrescere la visibilità di Pistoia nel contesto internazionale.

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 19

IL PIÙ PRESTATO


EVENTI

GIUGNO AGLIANESE 2019

Musica, cinema, spettacolo e tradizioni

Una nuova edizione del Giugno Aglianese è alle porte, oltre 30 giorni di eventi tra Parco Pertini e Piazza Gramsci.

20 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

Il Giugno Aglianese parte Venerdì 31 Maggio, con la seconda edizione di BIRRA SOTTO LE STELLE, un’anteprima del festival che porterà nella splendida cornice del parco, birrifici artigianali da tutta Italia. L’evento, sarà accompagnato e sostenuto dalla musica, con le selezione del contest Tribring, giunto alla sua 6° edizione e Domenica 2 Giugno del concerto degli Sciabadoga. Il festival ripartirà a pieni ritmi, il 7 Giugno al Parco Pertini con lo STROOP, Street Food Park, anche questo giunto alla sua 5° edizione, che proporrà, oltre alle note prelibatezze del territorio, anche la cucina internazionale con truck che proporranno food balcanico, spagnolo, indiano e giapponese. Tre giorni di eventi, allieteranno il pubblico dello street food, con la Festa del Capitini (Venerdì 7), gli Ster8 in concerto (Sabato 8) e i Tijuana Express Tribute Band Santana (Domenica 9). In Piazza Gramsci gli spettacoli inizieranno Giovedì 6 Giugno alla presenza dei Rioni Aglianesi. Venerdì 7 l’inaugurazione vera e propria del Giugno Aglianese 2019, con la presentazione del festival e il concerto dei Grana Grossa.

Tantissimi gli appuntamenti con la musica, a partire da concerti di livello Nazionale come il ritorno dei Diaframma, il Mito New Trolls, I Camaleonti e Omar Pedrini in Timoria fino ad arrivare agli artisti locali e alle tribute band. Si rinnova anche l’appuntamento con la comicità, con lo spettacolo di Alessandro Paci al Parco Pertini e di Graziano Salvadori in Piazza Gramsci. Luci puntate anche sul teatro e la musica classica con molti interventi in Piazza Gramsci. Spazio anche al cinema, con la proiezione sia in Piazza Gramsci che al Parco Pertini dei film per bambini

come Dumbo, Coco e Mary Poppins Il Ritorno e di film per tutti come Bohemian Rapsody e Amici Miei I Atto. All’interno del festival del Giugno Aglianese si rinnova anche l’appuntamento con “Agliana in fiera” nella formula Market Edition, un market a cielo aperto di arte e ingegno, con un’area food e un’area truck. Danza e ballo daranno una sferzata di colore all’inizio dell’estate, insieme agli eventi organizzati dai volontari della Misericordia, dall’associazione Gianluca Melani e dall’associazione Insieme, il calendario del Giugno si proporrà quale risultato di una commistione totale tra associazionismo e intrattenimento. Non mancheranno le serate dedicate alla disco dance con l’ormai attesissimo appuntamento con la Festa dei Ragazzi del Matteotti, con Alex Montamix Dj e All Night Long con Massimo Bani Dj. Un insieme di eventi unico che renderà Agliana per l’intero mese di giugno meta di cultura e divertimento. Per maggiori info, seguite la pagina Giugno Aglianese su facebook e il sito www.giugnoaglianese.it


SCOPRI PISTOIA

PISTOIA 1-28 GIUGNO

Tesori svelati

Un racconto tra arte, scrittura e vita religiosa

Nell’ambito dell’iniziativa Aperti al MAB, dedicata alla valorizzazione del patrimonio culturale di musei, biblioteche e archivi ecclesiastici, sabato 1 giugno alle ore 10 presso la sala Presbiteriale del Seminario di Pistoia si inaugura un percorso espositivo dedicato alla conoscenza del patrimonio bibliografico, archivistico e artistico conservato presso l’Archivio Diocesano e Vescovile, la Biblioteca Leoniana e il Monastero di Santa Maria degli Angeli.

La mostra, ideata e allestita dalla società Scripta Manent, sarà articolata in due sezioni; nella prima, allestita presso la sala di consultazione dell’Archivio Diocesano e Vescovile, si esporrà una selezione di manoscritti miniati, incunaboli e preziose edizioni a stampa, testimonianza della vivacità artistica e culturale della chiesa pistoiese tra XII e XVIII secolo. Nella seconda, allestita presso le sale di via Verdi del Monastero di Santa Maria degli Angeli (ingresso da via Verdi) si esporrà, per la prima volta, una scelta di manoscritti, testi a stampa e oggetti, espressione della cultura religiosa e della vita quotidiana del Monastero tra XIV e XX secolo, nonché delle attività che ne hanno caratterizzato la storia, prima fra tutte quella legata all’antica farmacia. La mostra, ad ingresso libero, sarà aperta dal 1 al 28 giugno Archivio Diocesano e Vescovile Sala di consultazione, Via Niccolò Puccini, 39 Lunedì e mercoledì 9-13, 15-18; Martedì 15:30-18; Sabato 9-13 Monastero di Santa Maria degli Angeli, Via Verdi, 23, da lunedì a sabato 10-12

VISITE GUIDATE GRATUITE CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA SABATO 15 ORE 10-12 SABATO 22 ORE 10-12 Ritrovo: Archivio Diocesano e Vescovile Sala di consultazione PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI info@scriptamanent.org Max 20 partecipanti

CENTRI ESTIVI 2019

FUNARO PER IL TERRITORIO

“Un tuffo nel teatro” per bambini fra i 6 e i 10 anni

22 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

Si terranno per quattro settimane, dal 17 giugno al 12 luglio. Gli incontri saranno dedicati alla scoperta creativa, all’esplorazione artistica, al gioco della trasformazione e dell’improvvisazione. Cureranno il percorso Sara Balducci, laureata in psicologia clinica e di comunità, diplomata come danza movimento terapeuta presso la scuola Art Therapy Italiana, Rossana Dolfi, che ha un’esperienza di oltre 15 anni nella formazione teatrale per ragazzi, allieva di Enrique Vargas, Duccio Bellugi Vannuccini e Jean-Jacques Lemêtre, Giovanni Carli, attore, regista, insegnante di clownerie e esperto di maschere e commedia dell’arte. La modalità di fruizione è settimanale, ha orari 8/13, dal lunedì al venerdì e l’iscrizione è richiesta entro il 7 giugno e fino ad esaurimento

posti. Ogni bambino può essere iscritto ad una o più settimane accedendo a tariffe agevolate dopo la prima settimana (1 settimana € 80, 2 settimane € 140, 3 settimane € 190, 4 settimane € 250) e sconto del 20% per i fratelli. Costo aggiuntivo di € 15 per il tesseramento dei non soci. Per info e prenotazioni scrivere a silvia@ ilfunaro.org o telefonare allo 0573 977225 dal Lunedì al Venerdì dalle ore 16 alle ore 20. IL FUNARO CENTRO CULTURALE Via del Funaro 16/18 – 51100 Pistoia – Italia T/F +39 0573 977225 T +39 0573 976853 info@ilfunaro.org www.ilfunaro.org FACEBOOK Il Funaro


EVENTI

ARTISTIKAMENTE PRESENTA

Tante le iniziative nel mese di giugno Fino al 2 giugno, continuano le due mostre personali di MELISSA PICCININI e di MASSIMO CHITI, mentre dall’ 8 al 29 giugno presso Artistikamente, in Largo San Biagio 53 a Pistoia “Silenzi e metafisiche raffigurazioni”, mostra personale di MARCELLO BROTTO con l’inaugurazione prevista per il giorno 8 giugno ore 17:30. - Marcello Brotto nasce a Chiusdino (SI) nel 1951 dove trascorre la prima infanzia. Il paesaggio senese e i ritmi millenari della vita contadina rimarranno come tracce indelebili nella memoria dell’artista. Nella sua pittura ogni cosa ci parla di lui in una prospettiva che va verso l’infinito, l’osservatore è condotto sino alla scoperta dell’altrove, un’arte infinite trasposizioni come infinite sono le sue chiavi di lettura, le sue

interpretazioni. Una pittura carica di paesaggi silenziosi, intimi e vuoti, una sorta di metafisica contemporanea. Il 22 giugno invece , alle ore 17, SIMONE PIAZZESI presenta il suo libro “ La percentuale di Montale”, romanzo ambientato a Pistoia. L’autore, nato a Pistoia nel 1975, dopo il diploma in Ragioneria frequenta la facoltà di Lettere dell’Università di Firenze dove si laurea a 26 anni col massimo dei voti. Dopo svariati lavori (pianobar, venditore ambulante di vinili da collezione, impiegato pubblico e privato, insegnante), attualmente è giornalista pubblicista free lance sul blog di informazioni culturali La MELA, collabora con un’agenzia pubblicitaria, tiene corsi di scrittura per adulti e ragazzi. Si occupa anche di editing, valutazione inediti e grafica web.

AMICI DELL’OPERA DI PISTOIA

Gli ultimi appuntamenti prima della pausa estiva

Martedì 11 giugno l’Associazione Amici dell’opera di Pistoia commemora il grande tenore Montalvo Bellari recentemente scomparso. Oltre ad essere un socio onorario dell’ associazione è stato fondatore e segretario economo dell’associazione Amici di Groppoli, fondatore del C.A.M.E.T. (compagnia di recitazione e canto), concertista e protagonista di tantissime

opere in vari teatri italiani ed esteri. Con la sua scomparsa se n’è andato un grande protagonista della storia musicale di Pistoia. Con la fine del mese di giugno (gli appuntamenti del martedì li potete trovare nella sezione eventi in coda al giornale) la Stagione concertistica dell’Associazione riprenderà nel mese di Ottobre presso l’Aula Magna del Seminario Vescovile.

Largo San Biagio, 53 - Pistoia

CERCHI UNO SPAZIO PER LE TUE OPERE? CONTATTACI: +39 3355328810 - artistikamente@gmail.com

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 23

VIALE ADUA, 450/C - 51100 PISTOIA Tel. +39 0573 400166 www.2asicurezza.it


SCOPRI PISTOIA

In collaborazione con

MOSTRA

Jorio Vivarelli a Firenze La Seduzione della “Maniera” Dal 27 Maggio al 27 Giugno, Sala Mario Fabiani Palazzo Medici Riccardi a Firenze

Jorio Vivarelli ha sempre avuto verso Firenze un grande amore, largamente corrisposto, sbocciato fin dall’adolescenza quando fu ammesso all’Istituto d’Arte di Porta Romana. Successivamente la sua vita d’artista è affollata di atti di devozione e di profondi legami verso Firenze. Aderisce, insieme ad artisti quali Primo Conti, Carlo Carrà, Pericle Fazzini, Giovanni Michelucci ed altri, all’importante iniziativa della “Messa degli Artisti“ iniziata nel 1949 da Padre Balducci e alla quale donò alcune sue importanti opere d’arte sacra. Nel 1966 condivide con la popolazione fiorentina il grande dolore per il disastro dell’alluvione, quando

l’ondata nera investe il suo studio di Via dei Della Robbia e travolge tutto quanto: gessi, terrecotte, bronzi e attrezzature. E dopo pochi mesi Jorio ha un ruolo di primo piano nel rendere omaggio alla città ferita partecipando alla scelta di Firenze quale sede della grande mostra di un nuovo movimento artistico internazionale, l’ “Intrarealismo”, del quale era stato uno dei fondatori. Firenze ha sempre ricambiato questo amore. L’Accademia delle Arti del Disegno lo elegge Accademico Emerito nella sezione Scultura. Numerose mostre di sue opere vengono accolte negli anni in Gallerie fiorentine. Particolarmente significativa, fra queste, la mostra “Jorio Vivarelli Un ponte tra Firenze e le Americhe” tenutasi nel febbraio 2004 nella Sala delle Esposizioni dell’Accademia delle Arti del Disegno di Piazza San Marco. E infine gli tributa un affettuoso omaggio ospitando in Palazzo Vecchio, nel gennaio 2009, a quattro mesi dalla morte, la mostra “Jorio Vivarelli – La materia della vita”.

24 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

Soluzioni software, servizi di infrastruttura, sistemi informatici e consulenza. Via M. Polo, 72 56031 Bientina (PI) www.pcsystem.it

Negli ultimi anni, Edoardo Salvi, pittore e appassionato studioso di arti visive, ha avuto un’intensa frequentazione dell’opera di Jorio, suo antico e stimato docente. Questa vicinanza gli ha consentito di conoscerne a fondo il percorso artistico e sviluppare una nuova e felice intuizione sull’opera del Maestro che ha trovato compimento in questa mostra. Salvi ha riconosciuto come le piccole sculture di figure umane, specialmente femminili, dagli eleganti movimenti e le forme danzanti ed acrobatiche, emanino suggestioni legate alla scultura manierista fiorentina. Questo è il motivo che ha spinto la Fondazione Vivarelli, nell’occasione del 10º anniversario della scomparsa del Maestro, a realizzare una mostra capace di offrire una nuova e inedita lettura della sua opera, e che doveva necessariamente aver luogo nella città di Firenze.

www.fondazionevivarelli.it

MUNUS di Massimo Biagi

Presentato il 7 giugno 2019 alle ore 18,00, presso la Fondazione Jorio Vivarelli dell’opera dell’artista marlianese.

Il grande polittico di Massimo Biagi, dal titolo “Munus”, composto da sei grandi pannelli, ispirato al grande affresco cinquecentesco di Sebastiano Vini “Acacio ed il martirio dei diecimila”, esposto nell’Oratorio di San Desiderio di Pistoia dal 8 luglio al 1 dicembre 2017 come stabilito sin dall’inizio della sua esposizione è stato suddiviso e i sei pannelli sono stati destinati a vite separate presso istituzioni cittadine e non, scelte dai visitatori della mostra con apposita votazione pubblica. Il pannello numero “due” assegnato dai visitatori e donato dall’autore alla Fondazione Jorio Vivarelli sarà dal 7 giugno nella sua nuova collocazione nei locali “foresteria” della Villa Stonorov sede delle Fondazione Jorio Vivarelli. MUNUS è, in latino, il dono necessario, moralmente dovuto e riconosciuto come tale dalla comunità, questo il titolo che connota l’operazione culturale di Massimo Biagi per il 2017, anno di Pistoia Capitale della Cultura, come un’operazione dal profondo valore simbolico, etico e comunicativo, che situa la communicatio in un contesto, appunto, di significativa reciprocità.


GIUGNO 2019

In collaborazione con

RACCOGLIAMO I FRUTTI!

Collaborazioni fra il Comitato Provinciale Unicef di Pistoia e le scuole della provincia pistoiese

CONSEGNA A DOMICILIO Un sconto del 15% sulla spesa ai lettori di Discover Pistoia!

di Suci Flaviano Via dello Sparito 6/D, Piuvica 51100, Pistoia (PT) Tel. 0573 544292 - Cell. 392 3207031

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 25

Alla Scuola Primaria Nespolo di IC Raffello di Pistoia, in seguito ad un percorso di educazione sull’art. 31 della Convenzione dei Diritti dell’Infanzia riguardo al diritto all’istruzione per tutti i bambini e le bambine, hanno immaginato come possa essere realizzata una “ scuola in emergenza”; infatti UNICEF garantisce l’accesso all’istruzione anche e soprattutto in situazioni di estrema difficoltà per garantire sostegno e tranquillità all’infanzia colpita da conflitti e vario genere di calamità. Grazie alle loro idee e grazie al loro sostegno hanno garantito l’invio di una SCHOOL IN THE BOX, ovvero di una scatola contenente il materiale didattico per l’allestimento di una lezione in situazioni di emergenza, che verrà recapitata ad una delle Scuole in tenda che sono al momento attive nei progetti UNICEF sul campo. La Scuola Primaria A. Manzi dell’IC Bonaccorso da Montemagno di Quarrata il 3 Giugno ha organizzato un evento di festa finale al termine di un percorso dedicato all’approfondimento del mondo delle emozioni finalizzato alla prevenzione dei fenomeni di bullismo e cyber bullismo. Insegnanti e alunni hanno riflettuto

sull’importanza dell’ascolto e dell’espressione del mondo emotivo attraverso la sperimentazione della proposta educativa UNICEF di contrasto a fenomeni di prevaricazione tra pari Non perdiamoci di vist@. Alla Scuola dell’infanzia Regina Margherita i bambini della sezione dei “ Cavalli” il 15 Giugno racconteranno ai genitori e a tutti gli altri compagni il Percorso di educazione ai diritti dell’infanzia che è stato svolto grazie alla partecipazione del Comitato UNICEF di Pistoia; ispirandosi alla favola “ L’isola degli smemorati” di B. Pitzorno i bambini e le bambine racconteranno cosa ritengono importante per il loro benessere e per il benessere degli altri, in modo da diventare adulti sempre in ascolto dei più piccoli. Per questo sono state realizzate dalle volontarie UNICEF le Pigotte” dei desideri, ispirate a quello che ciascuno dei bambini vorrebbe diventare da grande… quindi il loro percorso della scuola dell’infanzia si arricchirà di questo gesto solidale, perché, grazie alle pigotte parrucchiere, paracadutiste e ingegneri, UNICEF riuscirà a garantire l’invio di kit salvavita per i più piccoli che si trovano a rischio di sopravvivenza. La sezione dei 5 anni della Scuola dell’Infanzia “ Il Giardino segreto” ha realizzato un originale percorso di scoperta dei diritti dell’infanzia attraverso la favola di Pinocchio: insieme al comitato UNICEF, infatti, i bambini e le bambine hanno scoperto quali sono le attenzioni che devono essere garantite ai piccoli e quanto sia importante la realizzazione di ciascuna; andare a scuola, avere una famiglia, giocare, avere cibo e medicine… grazie al loro aiuto sono state anche in questo caso adottate delle Pigotte ‘speciali’ che le volontarie UNICEF hanno realizzato su specifica richiesta dei genitori con le sembianze di alcuni personaggi della favola, così Pinocchio, Geppetto, Il gatto, la Volpe e la Fatina potranno rimanere a disposizione di tutti i bambini del “ Giardino segreto” e della città per fare con loro un viaggio nel mondo dei diritti. 23 GIUGNO GIORNATA DELLA MUSICA A conclusione del progetto di formazione per i genitori della Scuola di Musica e della città “Genitori e figli nell’era digitale”, il Comitato Provinciale Unicef di Pistoia partecipa alla Festa della Musica,organizzata dalla Scuola di Musica T.Mabellini, con proprie proposte e per raccogliere suggerimenti dai genitori per il programma di incontri del prossimo anno.


SCOPRI PISTOIA

In collaborazione con

CLUB ALPINO ITALIANO SEZIONE DI PISTOIA

Il bivacco del Lago Nero

Sulla montagna pistoiese, a 1730 m di altitudine, nascosto dentro la valle abbracciata dal crinale dell’Alpe Tre Potenze, si trova un piccolo lago

Testo di

Teresa Ulivelli foto a cura del

CAI di Pistoia

Il suo fondale, scavato dall’azione di un antico ghiacciaio, non riflette la luce del sole, così le sue acque cupe gli hanno valso il nome di Lago Nero. Alle pendici dell’Alpe,da un comignolo rossastro esce, lento, del fumo. Proviene dal bivacco, una costruzione rettangolare di pietra serena con un doppio tetto a spiovente. In passato capanna di pastori, fu in seguito abbandonato fino a che, circa due decenni fa, l’edificio fu ristrutturato e dato in gestione alla sezione pistoiese del CAI, che lo tiene aperto ognifinesettimana e per tutto il mese di Agosto.

26 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

Quando la luce naturale comincia a calare il gesto automatico di accendere gli interruttori risulta vano, e tante fiamme traballanti cominciano ad accendersi sui tavoli e sulle mensole della sala. Il camino e la stufa scoppiettano, ma c’è da ricordare come anche la legna sia stata portata su, con fatica, non solo dai volontari ma anche dagli escursionisti che l’estate scorsa hanno trovato una catasta all’inizio del sentiero e un cartello che invitava a portare fino al bivacco un “troppolo” di legna ciascuno, in cambio di un buon bicchiere di vino. E la catasta,alla fine dell’estate, era al sicuro dentro la legnaia del bivacco; effetti della solidarietà montana, o forse del vino. Gli escursionisti che trascorrono la In questi anni all’interno di questa valle, rossa di mirtilli e circondata dal notte al bivacco hanno a disposizione la cucina per preparare la propria verde della faggeta, è germogliato un cena. Ogni gesto è ottimizzato, teso ad piccolo seme di partecipazione e di utilizzare meno acqua e luce possibile, impegno civile nel promuovere, tra ma ci si rende conto, incredibilmente, coloro che frequentano i monti, la tutela attiva della natura, della cultura di come il risultato non ne risenta affatto. Le accortezze che si locale e della socialità. utilizzanno quassù, per necessità, L’obbiettivo che muove il gruppo è potrebbero essere messe in pratica quello di offrire ospitalità verso chi si anche in città, per il bene di tutti. ritrova, volontariamente oppure per caso, a passare per il bivacco, dovesono Per Mauro Corona “vivere è come scolpire, occorre togliere, tirare assenti la maggior parte delle via il dì più, per vedere dentro”; e comodità che appaiono scontate nelle la vita nel bivacco aiuta proprio in proprie case. L’acqua potabile scorre questo. Complici le candele, il vino, nei tubi fino a che il ghiaccio non e la socialità dell’uomo quando si lo impedisce. D’inverno i volontari scendono con le taniche all’acquedotto ritrova in un contesto piùvicino alla propria natura, ci si scopre ad unire nel bosco, riportandole su a piedi, i tavoli e a condividere, realmente, piene. Per l’acqua del wc si scioglie la la cena tutti insieme. Famiglie neve sul fuoco. con bambini, alpinisti, cittadini e Ma anche d’estate avere il privilegio gente della montagna che mangia dell’acqua corrente non è a costo insieme e dorme fianco a fianco, zero. La benzina utilizzata per sperimentando il rispetto reciprocoe accendere il generatore che azione la del luogo che li ospita. pompa dell’acqua viene portata su a spalla per oltre 400 m di dislivello e nonc’è dunque da stupirsi se i servizi igienici rimangono obbligatoriamente Per informazioni sulla Bivacco Lago Nero interdetti fino al calar del sole. D’altronde la vasta faggeta sottostante consultate il sito del CAI www.caipistoia.org/rifugi/bivacco-lago-nero/ offre un sufficiente riparo per i proprio bisogni. pagina FB Bivacco Lago Nero


ARTE

ESTATE IN GALLERIA

La galleria Vannucci compie 60 anni!

PPPPILATES Una disciplina, un’arte, una filosofia

GIUGNO 2019 DOMENICA 2 ORE 21,00: Chiusura della mostra personale di Fabrizio Corneli con concerto/ performance del duo sound & visual Mohabitat in occasione della presentazione del loro ultimo disco “Crisalide” Evento organizzato da Timeplus

VENERDÌ 14 DALLE 18,00 inagurazione “piccola asta estiva” con opere di: Carla Accardi, Marino Marini, Mino Maccari, Alfiero Cappellini, Corrado Zanzotto, Fabio De Poli, Lando Landini, Arturo Carmassi, Fernando Melani, Remo Gordigiani, Pietro Bugiani, Bruno Saetti, Lorenzo Viani, Aldo Frosini e tanti altri dalla collezione privata della galleria. In contemporanea inaugurazione esposizione estiva con opere di Giuseppe Spagnulo, Jannis Kounellis, Michelangelo Pistoletto, Vittorio Corsini, Giovanni Termni, Roberto Barni, Sandra Tomboloni, Franco Guerzoni, Luca Caccioni, Gianni Ruffi, Umberto Buscioni, Giuliano Tomaino, a seguire aperitivo. MERCOLEDÌ 19, GIOVEDÌ 20 E VENERDÌ 21 GIUGNO: “chef in galleria” Massimo Neri e Casamia Bistrot realizzeranno un menu in omaggio all’allestimento estivo della galleria. SABATO 22 E DOMENICA 23 GIUGNO “the way we were-come eravamo” Giacomo Carnesecchi ricostruirà nel piazzale esterno di via Gorizia 122 con struttura in legno e tela la ex sede della galleria di Via della Provvidenza. DALLE ORE 18 DI SABATO 22 GIUGNO ALLE ORE 18 del giorno successivo l’artista abiterà lo spazio dipingendone l’intera superficie. L’apertura dello spazio sarà affiancata da una performance musicale. A settembre ci sarà lo smontaggio delle pareti dell’opera di Carnesecchi, la partizione e lavendita delle stesse. L’incasso sarà devoluto all’Associazione Culturidea di Pistoia per la realizzazione e il mantenimento di scuole in Congo.

www.vannucciartecontemporanea.com

A due passi dal centro di Pistoia, uno spazio nuovo, caldo e intimo che accoglie i clienti quasi coccolandoli all’interno di un’ambiente arredato con grande gusto dove colori, tessuti ed aromi fanno da cornice ai tanti macchinari autentici ed accessori per il Pilates secondo il metodo originale Romana’s Pilates, una disciplina che trasforma il corpo e rinforza e tonifica la muscolatura con movimenti guidati restituendo flessibilità ed armonia. Il metodo, ideato in Germania ai primi del Novecento da Joseph H. Pilates, si rivolge a tutte le persone, giovani ed anziane, senza limite di età, persone sedentarie, che attraverso questo metodo unico intendono migliorare la vita quotidiana, sportivi ed atleti professionisti che ricercano un vantaggio in più per incrementare le loro prestazioni ed anche ai ballerini di tutti i livelli. Paolo Pinna Pintor - Teacher Trainer level IV (Romana’s Pilates method), in lezioni individuali, duetti o di gruppo segue i clienti in un percorso che ha come obiettivo favorire l’elasticità delle articolazioni, la fluidità dei movimenti, e l’allungamento e il rafforzamento dei muscoli e il riallineamento della colonna vertebrale, attraverso anche il perfetto coordinamento tra la respirazione e i movimenti.

Paolo Pinna Pintor

Teacher Trainer level IV (Romana’s Pilates method) Lezioni individuali e di gruppo Corso A. Gramsci 177 – Pistoia Tel. + 39 335 6265973 info@PPPPilates.com www.PPPPilates.com PRIMA LEZIONE GRATUITA PER I LETTORI DI DISCOVER PISTOIA

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 27

Aperta nel ‘59 da Emanno nel centro storico di Pistoia è passata ai figli Alessandro e Enrico. Negli ultimi anni si è avvicinato con passione il nipote Massimiliano e la moglie (AnnalisaAcademy che segue le arti minori). Dal settembre scorso la galleria ha cambiato sede e si è spostata in via Gorizia 122 nei locali di una ex officina meccanica. Per festeggiare il suo sessantesimo la Galleria Vannucci propone nei suoi spazi esterni eventi multidisciplinari.


INNOVAZIONE

In collaborazione con

testo Domenico Murrone

TERRITORIO

I sigilli Campagna Amica made in Pistoia Patate, pecorino e cinta

Patata del Melo, pecorino a latte crudo e cinta senese sono i ‘Sigilli’ Campagna Amica pistoiesi contenuti nel volume che accoglie oltre 300 prodotti e razze animali raccolti nel corso di un censimento in tutte le regioni italiane, strappati all’estinzione o indissolubilmente legati a territori specifici. Tra gli ‘agricoltori custodi’ di sigilli quattro aziende pistoiesi della montagna: Società Bioagrituristica i Taufi, Agriturismo La Buca di Pagliai Luana, Società agricola Savigni e Azienda Agricola Le Roncacce.

LAVORO

IL GIOVANE NEL PODERE Un nuovo caseificio sulla Montagna Pistoiese. Inaugurato il ‘Podere Africo’ di Spignana (Via Podere Africo, 51). A gestire Andrea Signorini di Coldiretti Giovani Impresa. 23 anni, Andrea ha rilevato l’azienda di famiglia, aumentando la capacità produttiva e costruendo un impianto per lavorare il latte crudo per ricavare il tipico formaggio di pecora della montagna. Impianto moderno, metodo produttivo tradizionale, il tutto immerso in un contesto (Spignana) paesaggisticamente impervio e straordinario allo stesso tempo. Oltre al pecorino a latte crudo e alla ricotta Podere Africo produrrà anche yogurt e formaggi con latte di capra.

EVENTI

FESTA DEL GRANO A BADIA A PACCIANA Sabato 29 giugno nel contesto ed in prossimità dell’Abbazia Benedettina di Badia a Pacciana va in scena la terza edizione della Festa del grano: coltratura del terreno e a seguire la rievocazione storica della battitura del principe dei cereali italiani, con trattori e trebbiatrici d’epoca. Per grandi e bambini, dal primo pomeriggio fino a sera con cena nel chiostro. In collaborazione con Coldiretti Pistoia – Campagna Amica.

28 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

SOLUZIONI DI STAMPA PER L’UFFICIO www.gilardimarcello.it


LA NOSTRA FILOSOFIA

Camminare e vivere all’aria aperta in luoghi incontaminati e meravigliosi. La natura e la vita all’aria aperta favoriscono la crescita psico-fisica dei bambini e dei ragazzi, potenziano la loro autonomia, sviluppano la capacità di socializzazione con gli altri e creano una dimensione comunitaria. In un campo ci sono tante cose da fare: il cibo, il riposo e la fatica, l’avventura, il gioco e la riflessione comune, la gestione della propria persona; un’avventura di comunità, dove i ragazzi sono i protagonisti, un’esperienza in autonomia per diventare esploratori, per crescere, camminando insieme agli altri.

LE ATTIVITÀ

Allestiremo un meraviglioso campo tendato in luoghi incantati tra boschi e specchi d’acqua e proveremo l’emozione di dormire sotto le stelle. Racconteremo storie, ci esibiremo in giochi e spettacoli intorno al fuoco e impareremo a cucinare all’aperto. Apprezzeremo la bellezza di un’escursione all’alba per osservare mufloni, caprioli, cinghiali, volpi e magari scorgere il lupo e l’avventura di una passeggiata serale alla scoperta dei suoni e dei misteri del bosco. Impareremo ad orientarci con cartina e poco altro scoprendo la disciplina dell’orienteering.


EVENTI

In collaborazione con

COMUNE DI QUARRATA

www.comunequarrata.it

Quarrata Folk Festival

Giunto alla quinta edizione, torna da venerdì 28 a domenica 30 giugno il Quarrata Folk Festival, nel parco della Villa Medicea La Magia, a Quarrata. Forte del riconoscimento di ITFolkcome festival di world music tra i più innovativi del panorama italiano, quest’anno proporrà ben tre le serate. Si parte venerdì 28 giugno con la tradizione salentina di Officina Zoè, band dal sound inconfondibile, ambasciatrice della pizzica nel mondo. Sabato 29 giugno i suggestivi ritmi africaniaccompagneranno la voce calda e coinvolgente di Namvula, chitarrista, fotografa, cantautrice, direttrice del prestigioso festival londinese “Film Africa” dedicato alla cultura africana. Domenica 30 giugno il festival si chiuderà all’ora del tramonto vicino alla Fontana di Buren con l’esibizione dei siciliani Unavantaluna, un

ensemble di musicisti tra tradizione ed innovazione musicale, profondamente legati alla loro terra. Sponsor ufficiali del Festival sono Consiag, Extra e FARCOM. Presenta Simone Gai (Tvl), direzione artistica di Riccardo Tesi, direzione organizzativa di Claudio Carboni, ideazione di Riccardo Tesi, Claudio Carboni, Claudia Cappellini. Ufficio stampa a cura di Ilaria Troni (ilaria.troni@virgilio.it cell. 338 7110338) e Marta Quilici (Comune di Quarrata 0573 771217). Info e prevendite: biblio@comune.quarrata.pt.it tel. 057377450, facebook.com/quarratafolk

EVENTI

SABATO 22 GIUGNO TORNA LA NOTTE BIANCA 30 | DISCOVERPISTOIA | MAGGIO GIUGNO 2019

Il 22 giugno torna l’appuntamento con la Notte Bianca, la tradizionale iniziativa di apertura dell’estate quarratina. Anche quest’anno, ad animare le vie e le piazze del centro cittadino saranno musica dal vivo, street food, animazione per bambini, dj set, street band, artisti di strada e molto altro ancora. Fino a tarda notte Quarrata si vestirà a festa con l’iniziativa, che si conferma per il settimo

anno consecutivo come appuntamento fisso per residenti e visitatori, promossa dal Centro Commerciale Naturale, Confcommercio e Comune di Quarrata, con la parte artistica curata “TuDeMun Concerti”. Negozi, bar e ristoranti resteranno aperti per tutta la durata della manifestazione, vivacizzando il centro cittadino e offrendo tante possibilità per uno shopping serale.


DOMENICA 9 GIUGNO

SABATO 1 GIUGNO

Casa di Zela - Area Naturale Protetta La Querciola – Via Nuova, 48, Quarrata dalle ore 15.00 alle ore 19.00 - Apertura alle visite – Collezione di oggetti della civiltà contadina

DOMENICA 2 GIUNGO

Casa di Zela - Area Naturale Protetta La Querciola – Via Nuova, 48, Quarrata dalle ore 15.00 alle ore 19.00 - Apertura alle visite – Collezione di oggetti della civiltà contadina Ore 16.00 visita guidata di Villa Medicea La Magia (intero 8 euro, ridotto 5 euro) Dalle 16 alle 20 apertura del giardino interno con la collezione di arte contemporanea (ingresso 2 euro)

SABATO 8 GIUGNO

Casa di Zela - Area Naturale Protetta La Querciola – Via Nuova, 48, Quarrata dalle ore 15.00 alle ore 19.00 - Apertura alle visite – Collezione di oggetti della civiltà contadina

SABATO 22 GIUGNO

Casa di Zela - Area Naturale Protetta La Querciola Via Nuova, 48, Quarrata dalle ore 15.00 alle ore 19.00 - Apertura alle visite – Collezione di oggetti della civiltà contadina Dalle ore 20 fino a tarda notte - Notte Bianca a Quarrata: negozi aperti, dj, street band, artisti di strada, animazione per bamnini

DOMENICA 23 GIUGNO

Da martedì 11 giugno a domenica 30 giugno Luoghi vari e piazza Risorgimento - Torneo di Freccette del Palio dei Rioni di Quarrata

Casa di Zela - Area Naturale Protetta La Querciola Via Nuova, 48, Quarrata - dalle ore 15.00 alle ore 19.00 - Apertura alle visite – Collezione di oggetti della civiltà contadina Ore 16.00 visita guidata di Villa Medicea La Magia (intero 8 euro, ridotto 5 euro) Dalle 16 alle 20 apertura del giardino interno con la collezione di arte contemporanea (ingresso 2 euro)

SABATO 15 GIUGNO

SABATO 29 GIUGNO

Casa di Zela - Area Naturale Protetta La Querciola – Via Nuova, 48, Quarrata dalle ore 15.00 alle ore 19.00 - Apertura alle visite – Collezione di oggetti della civiltà contadina

DOMENICA 16 GIUGNO

Casa di Zela - Area Naturale Protetta La Querciola – Via Nuova, 48, Quarrata dalle ore 15.00 alle ore 19.00 - Apertura alle visite – Collezione di oggetti della civiltà contadina Ore 16.00 visita guidata di Villa Medicea La Magia (intero 8 euro, ridotto 5 euro) Dalle 16 alle 20 apertura del giardino interno con la collezione di arte contemporanea (ingresso 2 euro) Da lunedì 17 giugno a martedì 16 luglio Stadio comunale Filippo Raciti di Quarrata Torneo di calcio del Palio dei Rioni di Quarrata

Casa di Zela - Area Naturale Protetta La Querciola Via Nuova, 48, Quarrata dalle ore 15.00 alle ore 19.00 Apertura alle visite – Collezione di oggetti della civiltà contadina

DOMENICA 30 GIUGNO

Casa di Zela - Area Naturale Protetta La Querciola Via Nuova, 48, Quarrata dalle ore 15.00 alle ore 19.00 Apertura alle visite – Collezione di oggetti della civiltà contadina Ore 16.00 visita guidata di Villa Medicea La Magia (intero 8 euro, ridotto 5 euro) Dalle 16 alle 20 apertura del giardino interno con la collezione di arte contemporanea (ingresso 2 euro)

Per Informazioni e prenotazioni sulle Visite a VILLA LA MAGIA - via Vecchia Fiorentina I Tronco, 63 a Quarrata: Biblioteca G. Michelucci: telefono: 0573 774500; email: info@villalamagia.com. - Associazione Keras: telefono cellulare: 347 3437462; indirizzo email: info@keras.it.

SPORT E TERRITORIO

AL VIA IL PALIO DEI RIONI

Ha il via anche quest’anno il Palio dei Rioni, la competizione sportiva che vede i rioni cittadini misurarsi in moltissime discipline, tra cui calcio, basket, beach volley, burraco, freccette, ciclismo, podismo, mountain bike. Fitto il calendario delle gare e dei tornei, che coprono tutto il mese di giugno e proseguono fino alla consueta premiazione del rione vincitore sul palco del Settembre Quarratino. Promossa dal “Comitato Palio dei Rioni”, con patrocinio ed il finanziamento del Comune di Quarrata, la manifestazione è un’importante occasione per lanciare, attraverso lo sport, messaggi di inclusione e di fratellanza, diffondendo tra tuttii cittadini il senso di comunità, oltre ogni barriera, sia fisica che culturale.

SPECIALITÀ PESCE E NON SOLO!

Via B. Cellini, 1 - Poggio a Caiano Tel. 055 8797125 / 126 - Cell. 333 1343194 APERTO TUTTI I GIORNI A CENA E DOMENICA A PRANZO

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 31

EVENTI DEL MESE DI GIUGNO

Casa di Zela - Area Naturale Protetta La Querciola – Via Nuova, 48, Quarrata dalle ore 15.00 alle ore 19.00 - Apertura alle visite – Collezione di oggetti della civiltà contadina Ore 16.00 visita guidata di Villa Medicea La Magia (intero 8 euro, ridotto 5 euro) Dalle 16 alle 20 apertura del giardino interno con la collezione di arte contemporanea (ingresso 2 euro)


In collaborazione con

SAN MARCELLO PITEGLIO

MONTAGNA

COMUNE SAN MARCELLO-PITEGLIO

www.comune-sanmarcellopiteglio.info

Django Festival Jazz manouche e dintorni

A cura dell’ Assessorato alla Cultura del Comune di San Marcello Piteglio da Venerdì 14 a Domenica 16 Giugno presso il Teatro Mascagni di Popiglio Si avvicina il Festival di Popiglio dedicato a Django, 14-15-16 Giugno, grandi ospiti per questa edizione, chi volesse iscriversi ad uno dei corsi previsti può contattare la biblioteca 0573621289, per chi avesse necessità di pernottare presso la casa -ostello può chiamare il numero 3476644087. Fino al 7 giugno sarà data priorità priorità agli stagisti Ricco il programma che inizia venerdì 14 alle 21.00 con Omaggio a Gorni Kramer ed a seguire Azzurro e altri colori con Maurizio Geri alla chitarra e Nicola Vernuccio al contrabbasso. Sabato 15, sempre ale ore 21.00 In programma Tchavolo Schmitt con Paolo Prosperini e Pippi Dimonte, mentre domenica sera, chiusura della kermesse con Note Noire , con Roberto Beneventi Ruben Chaviano, Tommaso Papini e Mirco Capecchi. Durante la manifestazione ci saranno anche i seminari tenuti dagli artisti, corsi di ballo swing e aperitivi/concerti alle 18.30 presso la terrazza del bar Baccarini a San Marcello Pistoiese.

Manifestazione realizzata con il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Pistoia Info e prenotazioni: Biblioteca Paolo Bellucci 0573621289 – cultura@ comunesamarcellopiteglio.it

EVENTI SABATO 1 GIUGNO ORE 15.00 - PITEGLIO

Migliorini da scoprire - Sentieri di cultura, natura, storia e tradizione - A cura dell’Istituto Omnicomprensivo di San Marcello P.se, in collaborazione con il Comune di San Marcello Piteglio 32 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

SABATO 8 GIUGNO ORE 17.00 - SAN MARCELLO P.SE

Sala Consiliare del Comune – Non son poeta e non ho mai studiato. (Cantate voi che siete alletterato) – Presentazione della prima ristampa del libro di Sergio Gargini, a cura del Comune di San Marcello Piteglio - Info: Biblioteca Paolo Bellucci 0573621289 – cultura@comunesamarcellopiteglio.it


LE INIZIATIVE DI GIUGNO

Un mese da vivere fra cultura e natura DOMENICA 2 GIUGNO 2019 “FESTA DI PRIMAVERA – PICNIC ALL’ECOMUSEO”

La montagna vi accoglie in aree picnic attrezzate e di libero accesso, per pranzare al sacco; le aree picnic sono vicine ad alcuni poli ecomuseali che verranno aperti dalle 15.00 alle 18.00 con ingresso a offerta libera. Saranno aperti per l’occasione i seguenti poli museali e aree picnic: - Picnic alla Ghiacciaia della Madonnina (Strada Modenese SR 66 – Loc. Le Piastre) - Picnic a Pontepetri in abbinamento con la visita al Museo del Ferro e al Giardino dell’energia (Via La Piana) - Picnic a Maresca, alla Ferriera Papini (Via del Teso) - Picnic a Gavinana, a Palazzo Achilli (Piazzetta Achilli, 7) - Picnic a Orsigna: la Via della Castagna e del Carbone - Picnic a Rivoreta, al Museo della Gente dell’Appennino Pistoiese (Via degli Scoiattoli, 12)

SABATO 15 GIUGNO 2019, ORE 16.30 INAUGURAZIONE MOSTRA “L’ARTE DELLA GUERRA. ARMI, CASTELLI, UOMINI. CASTEL DI MURA, MONTAGNA PISTOIESE, TOSCANA”.

A cura di Associazione Culturale Valle Lune In collaborazione con Associazione Ecomuseo della Montagna Pistoiese e Sovrintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio. Con il determinante contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e del Comune di San Marcello Piteglio

DOMENICA 23 GIUGNO, ORE 17.00 SCOPRI CON NOI LA NOSTRA MONTAGNA. STORIA, SEGRETI E NATURA DELLA MONTAGNA PISTOIESE” IV Edizione Presentazione tesi “Montanini in movimento. Storia demografica del Comune di Piteglio”. A cura di Caterina Ducceschi, Dottoressa in Scienze Politiche

DOMENICA 30 GIUGNO, ORE 17.00 SCOPRI CON NOI LA NOSTRA MONTAGNA.

Storia, segreti e natura della Montagna Pistoiese – IV Edizione Presentazione tesi “Politica ed economia a Bisanzio dopo il 1204. Il caso degli imperi di Nicea e Trebisonda”. A cura di Tiziano Traversari, Dottore in Storia

22 - 23 GIUGNO – CAMMINO DI SAN BARTOLOMEO

In cammino con l’autore Sabato 22 giugno Tappe: Cutigliano – Vico Pancellorum – Piteglio – Prunetta Domenica 23 giugno Tappe: Spedaletto – Valdibure – Pistoia Per info e comunicazioni di presenza: giorni feriali: uffici APT Abetone Cutigliano N. 340 6281458 (Elisabetta) giorni festivi: Numero Verde Ecomuseo della Montagna Pistoiese 800 974102

A cura di

FARMHOUSE

RICETTE PISTOIESI

Ravioli con Ricotta e Borragine

PER IL RIPIENO: Ricotta di pecora di Pienza Borragine Noce moscata Gran Maremma Toscano PER LA PASTA: uova farina tipo 1 biologica macinata a pietra PROCEDIMENTO Puliamo bene la borragine sotto acqua c orrente e lessiamola in un pentolino con acqua e un pizzico di bicarbonato. Facciamola freddare, battiamola a coltello ed uniamola alla ricotta, alla noce moscata e ad il Gran Maremma. Iniziamo con la pasta: formiamo il classico cratere con la farina e un iamo al centro le uova. Impastiamo bene fino ad ottenere un impasto elastico ed omogeneo. Lasciamo riposare l’impasto per circa un’ora, dopodiché tiriamo delle strisce di sfoglia. Mettiamo parte dell’impasto sulla prima striscia e, unendo un’altra striscia sopra, diamo la classica forma del raviolo. Cuociamoli in molta acqua bollente salata stando attenti a non farli attaccare e saltiamoli in una padella con burro fuso e una puntina di noce moscata.

APERTURE ORDINARIE POLI ECOMUSEO DELLA MONTAGNA PISTOIESE Dal mese di giugno riaprono le porte dei seguenti poli dell’Ecomuseo: RIVORETA – MUSEO DELLA GENTE DELL’APPENNINO PISTOIESE sabato e domenica dalle 15.30 alle 18.30 POPIGLIO – MUSEO DIOCESANO D’ARTE SACRA sabato e domenica dalle 15.30 alle 18.30 GAVINANA - PUNTO INFORMATIVO CENTRALE ECOMUSEO, PALAZZO ACHILLI da giovedì a domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 GAVINANA - MUSEO NATURALISTICO E ARCHEOLOGICO APPENNINO PISTOIESE (MUNAP) sabato e domenica dalle 15.30 alle 18.30 MARESCA – FERRIERA PAPINI sabato e domenica dalle 15.30 alle 18.30 PONTEPETRI – MUSEO DEL FERRO E GIARDINO DELL’ENERGIA RINNOVABILE sabato e domenica dalle 15.30 alle 18.30 Per info e prenotazioni: Ecomuseo della Montagna Pistoiese N. Verde 800 974102 (attivo tutti i giorni), P. Achilli 0573 638025 ecomuseopt@gmail.com - www.ecomuseopt.it - FB ecomuseopt

Via Acciaio e Agnolaccio, 7 51100 Pistoia (Toscana - Italia) Tel: (+39) 0573 19 35 032 Cell: (+39) 333 76 13 807 contatti@agriturismoacasanostra.it www.agriturismoacasanostra.it


Servizi per la Salute

LA MELATONINA La melatonina è un ormone prodotto principalmente da una zona specifica del nostro Cervello: Epifisi o ‘Terzo Occhio’, in misura minora dalla tiroide, retina e mucosa intestinale. Può essere introdotta anche da fonti naturali alimentari come riso, avena, pomodori, zenzero e latte bovino fresco… Nei primi tre mesi di vita il livello di melatonina è molto basso e non si manifestano particolari variazioni tra il giorno e la notte, ecco perché il sonno dei neonati è cosi frastagliato. La produzione di melatonina aumenta progressivamente nel corso della crescita per arrivare ad un suo completamento intorno ai tre anni, con una normalizzazione del sonno. In età adulta si innesca un lento ma progressivo processo di calcificazione della ghiandola produttrice, con una diminuzione di melatonina prodotta e conseguente riduzione delle ore di sonno. Il ritmo di sintesi e produzione dell’ormone seguono il ritmo Luce-Buio, infatti i livelli di melatonina sono più bassi durante il giorno, crescono dalle ore 20.00 fino a raggiungere un picco tra le ore 22.00 e le ore 2.00. Se l’esposizione al buio durante il giorno non ne aumenta i livelli, la luce specie bianca o blu dei tablet e smartphone, nelle ore notturne ne riduce i livelli in modo dose-dipendente. La produzione di Melatonina viene ridotta da gli ormoni tiroidei, il cortisolo (ormone del risveglio), l’alcool, il fumo, la caffeina ed i farmaci antinfiammatori. La Melatonina viene riconosciuta come Induttore del sonno, la cui somministrazione può essere utile: Disturbi del sonno: difficoltà ad addormentarsi, risvegli notturni, sonno non ristoratore, tensioni muscolari notturne. Anomalie dei ritmi circadiani: turni lavorativi, jet-lag Disturbi dell’umore: agitazione, sbalzi d’umore, sindrome pre-mestruale, fame ansiosa serale, calo della concentrazione. La possiamo trovare in commercio in varie formulazione: compresse a lento rilascio, rapido rilascio, bustine, gocce o spray. Può essere associata ad altri rimedi fitoterapici come Biancospino, Valeriana, Passiflora, Griffonia, Escolzia… che aiutano e predispongono il corpo al rilassamento. Ulteriori campi di utilizzo sono: Processi infiammatori, osteoporosi, indebolimento del sistema immunitario indotto da Corticosteroidi, irregolarità del peso corporeo, menopausa, in alcune malattie neurodegenerative e nell’invecchiamento precoce.

FARMACIA PICCONI Via Provinciale Montalbano, 317/a, Casalguidi (PT) FARMACIA BALDASSARRI Via Provinciale Lucchese, 22, Masotti - Serravalle P.se (PT) FARMACIA DEL BELVEDERE Via Dalmazia, 326, Pistoia FARMACIA SCORCELLETTI Via Porta al Borgo, 110, Pistoia FARMACIA SAN MARCO Via Antonelli, 17, Pistoia FARMACIA DI MARESCA Via Risorgimento, 72, San Marcello P.se (PT) FARMACIA NUCCI Via della Libertà, 48, Agliana (PT)

FARMACIE AMICHE INSIEME è un gruppo di farmacie private della città di Pistoia e della sua provincia che si sono associate per fare fronte alle nuove esigenze della popolazione nel delicatissimo settore della salute. Nelle Farmacie FAI sarà possibile trovare, oltre alla tradizionale e insostituibile attività professionale di consiglio e assistenza nell’uso personalizzato del farmaco, tutta una serie di beni e servizi di alta qualità a prezzi contenuti.

FAI Via Molina di Gora, 4 51100 Pistoia farmaciefai@gmail.com Tel. 0573 1910112 www.farmaciefai.com


MONTAGNA

EVENTI

CALENDARIO OASI DYNAMO 2019

OSSERVAZIONE DELLA LUNA E DELLE STELLE Sabato 15 giugno

A Gavinana torna “In-canti sotto la luna”

Per chi non è ancora in ferie ma sente l’arrivo del caldo in città … una serata all’insegna della scoperta delle stelle e della luna, un’affascinante occasione per fare un trekking nelle ore fresche del tramonto a 1000 metri e osservare il cielo d’estate con la lezione e l’aiuto del Gruppo di Astrologi dell’Osservatorio di Gavinana. Lunghezza in dicativa del percorso: 7 km. Cena al sacco. Si raccomanda scarponcini da trekking, abbigliamento pesante,luce frontale e impermeabile. Ritrovo per le 18:00 a Prunetta e rientro previsto per le 24:00. Prenotazione al seguente indirizzo oasidynamo@dynamocamp.org o al numero 342/7520896.

YOGA SUL LAGO Domenica 30 giugno

Unire gli elementi terra e acqua con l’energia dello Yoga in un’esperienza unica. Su delle piattaforme sul lago si terrà la lezione di yoga p er chi ha già dimestichezza con questa disciplina o per chi non la conosce affatto. Dopo un trekking di riscaldamento di circa 2 ore arriveremo al lago in quota dove, insieme all’insegnante di yoga, faremo questa esperienza sull’acqua circondati dal verde. Lunghezza indicativa del percorso: 7 km. Pranzo al sacco. Si raccomanda scarponcini da trekking e impermeabile. Ritrovo per le 9:30 a Prunetta e rientro previsto per le 16:30. Prenotazione al seguente indirizzo oasidynamo@dynamocamp.org o al numero 342/7520896.

La rassegna teatrale che vede la Fondazione Turati aprire le porte alla cittadinanza. Da giugno ad agosto torna “In-canti sotto la luna”, la rassegna teatrale estiva che la Fondazione Filippo Turati Onlus ha lanciato nel 2018 con l’idea di aprire alla cittadinanza le porte del Centro socio-sanitario di Gavinana. Per la seconda edizione della manifestazione, che gode del patrocinio del Comune di San Marcello Piteglio, è confermata la formula già sperimentata con successo lo scorso anno: quattro gli spettacoli serali in programma nel giardino della struttura, con ingresso gratuito e aperto alla popolazione. Il progetto è nato infatti dalla volontà di offrire un’occasione di svago e intrattenimento culturale che gli ospiti della Fondazione Turati possano condividere con gli abitanti del territorio, da aggiungere ai già numerosi appuntamenti aperti al pubblico esterno che lo staff del Centro organizza durante tutto l’anno. La rassegna intende inoltre contribuire a rendere più ricco il programma estivo degli eventi culturali sulla Montagna pistoiese. La direzione artistica è affidata all’attrice e regista Monica Menchi. Il cartellone, pensato nel segno di una commistione tra teatro e musica, è quest’anno caratterizzato da un alto tasso di comicità. Si comincia venerdì 28 giugno 2019 alle ore 21 con «Soliloquio allegro non troppo», monologo brillante di e con Maurizio Micheli. Gli altri appuntamenti della rassegna, previsti nei mesi di Luglio e agosto, sono in programma a partire da Venerdì 5 luglio quando salirà sul palco Riccardo Azzurri, che alla Fondazione Turati di Gavinana lancerà il suo nuovo cd, «Canto popolare» che sarà presentato anche attraverso le letture a cura dell’attore Sergio Forconi. Assieme a Forconi e Azzurri anche Marco Bucci (pianoforte) e Angela Savi (violino). Venerdì 12 luglio andrà in scena «Tipi. Recital comico antropologico» con Roberto Ciufoli, che firma anche i testi originali e la regia. Chiuderà la rassegna, venerdì 23 agosto, l’attrice e regista Monica Menchi in «Rifiuti differenziati» di Cinzia Lotti, che vede la partecipazione straordinaria di Serena Carradori.

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 35

GLI SPETTACOLI


LA SOCIAL GUIDA

PER UNO SHOPPING MODERNO E CONVENIENTE - PRESENTA PRODOTTI - PROMUOVI ATTIVITÀ - INFORMA I CLIENTI - TROVANE DI NUOVI

SCARICA SUBITO L’APP

www.happyin.today

36 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

La mappa è stata gentilmente concessa dal Comune di Pistoia Grafica studiophaedra INFORMAZIONI UTILI: Polizia: 113 - Carabinieri: 112 - Vigili del Fuoco: 115 - Guardia di Finanza: 117 - Polizia Municipale: 0573.22022 - Prefettura: 0573.3501 - Emergenza medica: 118 – Guardia Medica: Pistoia e Serravalle: 0573.368378 - Marliana Val di Forfora: 0572.69103 - Sambuca Pistoiese: 0573.893772 - San Marcello a Piteglio: 0573.66032 - Cutigliano e Abetone: 0573.68120 - Montale e Agliana: 0574.751370 - Quarrata: 0573.774416 - Pescia: 0572.47007 - Montecatini Terme: 0572.90901 - Monsummano Terme: 0572.53771-2 - Lamporecchio: 0573.51123 - Larciano: 0573.838516. Guardia Medica Odontoiatrica: sabato dalle 15 alle 18 e domenica 9-13 e 15-18. Tel. 0572 - 32511 o 334 - 6280319. Guardia Medica Veterinaria: Pistoia: 0573.353614 - Val di Nievole: 0572.927920. Misericordia di Pistoia: 0573.5050 - Croce Verde di Pistoia: 0573.34345 - Servizio Infermieristico Domiciliare: 800.360636 - Emergenza infanzia Telefono Azzurro: 114 - Antiviolenza donna: 1522 - Taxi: 0573.24331 - Tribunale di Pistoia: 0573.3571 - Biblioteca San Giorgio: 0573.371600


Tel. +39 0573 21622 Orario estivo/ Summer time: Tutti i giorni 9-13 e 15-18.00 Everyday 9-13am / 15 -18.00 pm

Cosimo degli Alberi

alla scoperta della città dal cuore verde

Vive sugli alberi in giacca e cappello e rende a ogni passo tutto più bello. Insegna a seguire la propria natura per generare una gran fioritura: questa di Cosimo, caro lettore, l’audace scelta ed il nostro stupore.

ORARI MUSEI: Museo civico d’arte antica - Piazza del Duomo: dal martedì al venerdì 10.00/14.00 - Sabato, Domenica e Festivi 10.00/18.00 - Natale e Capodanno 16.00/19.00 Museo dello Spedale del Ceppo - Piazza Giovanni XXIII: dal martedì al venerdì 10.00/14.00 - Sabato, Domenica e Festivi 10.00/18.00 - Natale e Capodanno 16.00/19.00 Palazzo Fabroni Museo del ‘900 e del contemporaneo - Via Sant’Andrea 18: dal martedì al venerdì 10.00/14.00 - Sabato, Domenica e Festivi 10.00/18.00 - Natale e Capodanno 16.00/19.00 Casa Studio Fernando Melani - Corso Gramsci 159: aperta solo su prenotazione da effettuare inviando una mail a al.giachini@comune.pistoia.it. La visita guidata prevede un massimo di 6 persone. Museo Diocesano - Ripa del Sale 3 - Tutti i giorni dal Martedì alla Domenica 9.00 – 13.00. Info: museodiocesano@diocesipistoia.it

Museo del Ricamo - Ripa del Sale 3 - Dal Martedì al Giovedì: 10-13 - Venerdì, Sabato e 1° Domenica del mese: 10-13/15-18. Info: museodiocesano@diocesipistoia.it Pistoia Sotterranea - Piazza Papa Giovanni XXIII, dentro Vecchio Ospedale del Ceppo Tutti i giorni dalle 10 alle 17 - Solo visite guidate 10.30-11.30-12.30 / 14.00-15.00-16.00-17.00 festivi ultima visita ore 18. Museo Marino Marini - Corso Silvano Fedi 30 – Palazzo del Tau – Pistoia: dal Martedì al Sabato: 11.00 / 18.00 - Domenica: 14.30 – 19.30. Cattedrale di San Zeno e Altare Argenteo - Piazza del Duomo Visite - 8.30 - 12.30; 15.00 - 19.00. Luglio e Agosto 8.30 - 19.00 Altare Argenteo aperto e visitabile su richiesta negli orari di apertura della Cattedrale. Battistero di San Giovanni in Corte - visitabile gratuitamente tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00. Visite al Campanile su prenotazione.

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 37

ACQUISTA IL LIBRO SU www.discoverpistoia.it


AROUND PISTOIA

LIBRI

M’istruisco, dunque sono

Iniziative d’istruzione nella Valdinievole ed oltre 1900. Le condizioni di vita di operai e lavoratori manuali cominciano, a poco a poco, a entrare nell’agenda del governo italiano. Sull’onda di iniziative simili già effettuate in Germania e in Francia, lo Stato italiano compie i suoi primi, timidissimi passi nella gestione dell’assistenza sociale. Un settore ancora completamente estraneo alla vita pubblica; un settore, fino ad allora, gestito dalle donne. Sfera politica e sfera sociale si incrociano, dando anche alle donne possibilità maggiori di compiere incursioni nella vita pubblica e di progettare un ingresso più sistematico in essa, attraverso iniziative di istruzione per le categorie deboli della società. Iniziative nazionali, come la Lega per il fanciullo deficiente patrocinata da Giacinta Marescotti e iniziative locali, come la scuola di ricamo di Laura Merrick.

Questi e molti altri i temi affrontati dalle curatrici del nuovo numero della collana di documentazione Ante Litteram presentata lo scorso aprile presso la Biblioteca comunale G. Giusti di Monsummano Terme. Un’ideale prosecuzione di quelli che furono i lavori di ricerca di Chiara Martinelli, in seno all’Istituto Storico Lucchese sezione Montecatini Monsummano, fortemente incentivati dall’Assessore alla Cultura Elena Sinimberghi. E così nel 2018 nei locali del Museo della Città e del Territorio fu allestita una prima mostra “Diritti negati diritti sognati. Da Italia Donati a Giacinta Marescotti” che dette come esito il primo catalogo di mostra. Oggi, invece, vede le stampe il secondo catalogo di mostra “M’istruisco, dunque sono. Iniziative d’istruzione

nella Valdinievole ed oltre” a cura di C.G. Romby, Chiara Martinelli e Ilaria Agresti. I volumi, corredati da un simpatico cofanetto che li unisce, sono disponibili presso la libreria de Lo Spazio di via dell’ospizio (Pistoia) e libreria Vezzani (Montecatini Terme). Sono inoltre distribuiti gratuitamente a tutti i soci regolarmente iscritti alla sezione ISL.

PONTE BUGGIANESE

Al via la prima edizione del Festival “Musicando con Eleonora”

38 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

Organizzato dalla Società Filarmonica “Ferruccio Nucci” e svolto in collaborazione con il Comune di Ponte Buggianese questo Festival vuole omaggiare una giovane componente del gruppo, Eleonora Caietti Buonamici, scomparsa prematuramente. IL FORMAT PREVEDE 4 SERATE: SABATO 15 GIUGNO ORE 21:00 concerto spettacolo della Banda Folkloristica la “Campagnola” di Marlia con esibizione anche delle majorettes; GIOVEDÌ 4 LUGLIO ORE 21:00 concerto Jazz del “Silvia Benesperi Jazz Trio”; Mercoledì 31 luglio ore 21:00 concerto Bandistico/Rock della “Premiata Filarmonica Giuseppe Verdi” di Calci dal titolo “Omaggio ai Queen”; LUNEDÌ 12 AGOSTO ORE 21:00 concerto Bandistico di chiusura manifestazione, all’interno dei festeggiamenti per la Festa della Madonna del Buon Consiglio, della Filarmonica Ferruccio Nucci di Ponte Buggianese.

I primi tre concerti verranno eseguiti in Piazza Magrini, presso la Pista di pattinaggio, mentre l’ultimo verrà eseguito in Piazza del Santuario. La Società Filarmonica “Ferruccio Nucci” Fondata nel 1878 con il nome Società Filarmonica-Drammatica “Talia”, ebbe come primo maestro Ferruccio Nucci che, dandole un assetto da grande banda, la diresse fino al 1911. Successivamente al secondo conflitto mondiale fu riorganizzata e in memoria del Maestro artefice della sua affermazione, fu intitolata Società Filarmonica “Ferruccio Nucci”. Attualmente la banda si esibisce nell’ambito di manifestazioni e concerti, con un repertorio che varia dallo swing al pop, oltre a colonne sonore di film famosi, senza tralasciare le composizioni più classiche e tradizionali. Parallelamente all’attività bandistica, e con il supporto dell’amministrazione Comunale, gestisce una Scuola di Musica gratuita e aperta a tutti.

COMUNE DI PONTE BUGGIANESE Provincia di Pistoia

Dal 2016 la scuola porta il nome di “Eleonora Caietti Buonamici”, una giovane componente del gruppo scomparsa prematuramente. In suo onore la Filarmonica ha inaugurato nel 2019 la prima edizione del Festival estivo “Musicando con Eleonora” che prevede la partecipazione di Bande e formazioni di vario genere, accompagnate da nomi noti del panorama musicale.

COMUNE di PONTE BUGG Provincia di Pistoia


CUTIGLIANO

MONTAGNARTE 2019

Last Plastic nei giorni 7/8/9 giugno 2019 a Cutigliano dall’alba al tramonto Montagnarte, il Simposio di arte a tema che si svolge nelle vie del borgo di Cutigliano, immerso nel verde dell’appennino pistoiese è arrivato alla sua quinta edizione. Con un excursus di temi come Acqua, Percorsi, Follia e Disuguaglianz a quest’anno si propone LAST PLASTIC, un argomento di grande attualità dove vede protagonista questo incredibile materiale che si ottiene da composti di carbonio e idrogeno chiamati monomeri i quali si ricavano tramite una reazione chimica dal petrolio e d al metano. Il grande boom della sua produzione è avvenuto negli anni sessanta , quando la plastica è diventata simbolo di benessere e di democratizzazione dei consumi, raggiungendo anche settori come quello della moda e del design. Attualmente la plastica è uno dei principali materiali inquinanti del nostro pianeta, quindi plastica nell’eccezione negativa, ma non solo, anche perché oggi la plastica fa

parte della vita di tutti noi entrando nelle nostre case sotto le sembianze di oggetti di uso quotidiano. Nasce quindi l’esigenza dei “cambiamenti plastici”, la nuova era della plastica attraverso un attento riciclo. I numerosi artisti, le performance, i laboratori mostreranno la capacità di riutilizzo, interpretazione e trasformazione di questo materiale, coinv olgendo in un plasmabile ed unico percorso l’attento e curioso visitatore. Naturalmente non mancherà buona cucina a km zero, birra artigianale, vino delle migliori cantine e musica di qualità. Si precisa che per i tre giorni del Simposio la Plastica usa e getta sarà bandita da tutti i locali del comune Abetone Cutigliano. Si ringrazia no per la collaborazione tutti gli esercenti, albergatori e ristoratori, e l’Amministrazione pubblica per il prezioso contributo al fine di promuovere e divulgare questa iniziativa.

RIFUGIO PORTAFRANCA

Per amanti della montagna Il programma della giornata, che si prefigge la valorizzazione del rifugio quale promotore di turismo e di cultura delle Terre Alte, prevede: Ore 12:30 Pranzo Ore 14:30 Evento Montagne di Letteratura: ascesa ed escursioni di poeti e scrittori nel fantastico racconto di Giovanni Capecchi Ore 15:30 Degustazione prodotti tipici della Montagna Pistoiese ( necci con ricotta – castagnaccio – pecorino ) Ore 17:00 Rientro a valle

VI ASPETTIAMO PER UNA CONSULENZA GRATUITA V. Panciatichi, 16 - 51100 Pistoia (PT) Tel. +39 0573 30319 - info@uditovivo.com

www.uditovivo.com

Dal 1982 ne centro storico di Pistoia

HOTEL

MONTECATINI PALACE

MONTECATINI TERME Via Giacomo Puccini, 20 - T +39 0572 910862

www.lhphotels.com

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 39

Domenica 23 giugno – evento nella ricorrenza del 50° di inaugurazione del Rifugio, con alzabandiera, saluti delle rappresentanze istituzionali, celebrazione alle ore 11:00 della Santa Messa, pranzo alle ore 12:30 e a seguire concerto di canti popolari e di montagna a cura del Coro Genzianella di Pistoia. Domenica 30 giugno – evento “Rifugi di cultura” ed. 2019, un progetto del Gruppo di Ricerca Terre Alte del Comitato Scientifico Centrale e Sezione CAI Pistoia, in collaborazione dell’Associazione Ecomuseo Montagna Pistoiese, Associazione Culturale Orsigna e patrocinio Comune di San Marcello-Piteglio.


UNA MANO AL TUO VERDE Pompa a pressione Greenfox Pompa a pressione da 2 litri della Linea GREEN FOX, ideale per attività di giardinaggio a utilizzo domestico. Grazie al polverizzatore regolabile ed orientabile nelle varie posizioni, permette di spruzzare, con una perfetta nebulizzazione e senza gocciolare, i prodotti specifici per la cura delle piante.

Prodotti consigliati per il mese di Giugno

Prezzo 5,80€

Vaso Hydral Elements

Tubo irrigazione yoyo

Yoyo utilizza una nuova tecnologia, che permette al tubo di allungarsi oltre il doppio della lunghezza con il passaggio dell’ acqua e di ritirarsi velocemete una volta svuotato.Raccordi e pistola compresi, disponibile in due misure:

10m - 18,49€ 15m - 23,99€

Vaso tondo con sottovaso compreso. E’ un vaso elegante e raffinato grazie alla sua superficie opaca ed è realizzato in materiale plastico. Il materiale in cui è realizzato è ecologico, atossico e riciclabile. La particolarità di questo vaso sta nel fatto che è dotato di una riserva d’acqua che permette di alimentare le piante senza bisogno di irrigarle spesso. Disponibile in vari colori.

Ø23xh.21cm 1,95€

SCONTO DEL 10%

SU TUTTI I PRODOTTI IN OFFERTA PER I LETTORI DI DISCOVER PISTOIA

Vieni a trovarci nel nostro negozio! N.G. Niccolai s.r.l. Via Fonda di Sant’Agostino 6-8-10 – Z.I. 51100 Pistoia (PT) – Italia Tel. : +39 0573 530179 - Fax : +39 0573 934251 e-mail: info@ngniccolai.com - www.ngniccolai.com


IL PAVIMENTO PELVICO Il pavimento pelvico (chiamato anche perineo) è uno dei protagonisti del parto. Si tratta di una struttura composta da diversi muscoli, la quale chiude il bacino osseo e sostiene gli organi pelvici con tutto ciò che li sovrasta. Se adeguatamente preparato e in salute, è perciò un ottimo alleato per guidare il bebè alla nascita nel modo migliore. Ne parliamo con la dottoressa Beatrice Danzi, ostetrica del Centro sanitario pistoiese Koinos specializzata in questa particolare metodica ed esperta nel supportare le future mamme. Dottoressa, in cosa consiste la preparazione del pavimento pelvico nelle gestanti? «È un’attività specifica fondata sulle corrette nozioni di anatomia e fisiologia di questa zona e molto lavoro corporeo, focalizzato sul perineo, tramite il movimento del bacino, l’uso di respirazione e di vocalizzazioni; non si tratta quindi solamente del ‘famoso’ massaggio perineale - consigliato alle gestanti poiché aiuta a elasticizzare i tessuti del perineo superficiale: è una sorta di stretching utile a evitare lacerazioni spontanee e prendere confidenza con la zona - bensì è un insieme di tecniche e strategie che risultano efficaci per migliorare l’approccio alla fase espulsiva e gli esiti del parto». In particolare, quali sono i vantaggi per le mamme? «Innanzitutto, grazie a tale preparazione si registra una minore incidenza di lacerazioni spontanee e c’è, in generale, una migliore ripresa post partum. Oltre a ciò, i benefici stanno anche nel fatto di intraprendere un percorso di contatto e consapevolezza con un’area del proprio corpo spesso sconosciuta e sottovalutata». Quanto dura, in media, un percorso di preparazione? «Sono previste una o due sedute in studio con la futura mamma, che poi avrà tutte le indicazioni e gli strumenti per proseguire il lavoro a casa, nell’ultimo trimestre di gravidanza. Il momento ideale per iniziare la preparazione del pavimento pelvico al parto è attorno alla 30esima settimana».

www.koinos-pistoia.it

Un’alternativa naturale per le gambe gonfie e affaticate La pesantezza agli arti inferiori associata spesso a edema (gonfiore), ritenzione idrica e senso di stanchezza è una problematica molto diffusa tra le donne in particolar modo nei mesi estivi quando il caldo accentua la sintomatologia. Si tratta di un deficit nella circolazione venosa dovuto ad una perdita di elasticità delle vene e ad un aumento della permeabilità con fuoriuscita di liquidi nei tessuti interstiziali che causano gonfiore e fastidio. Lo stesso accade a livello dei vasi linfatici che non riescono a drenare in maniera adeguata questi liquidi sia a livello di gambe e caviglie ma anche nelle mani e sul viso. La medicina naturale ci aiuta nel trattamento di questo tipo di disturbi e da questa ho attinto per formulare “In Gamba”, un’emulsione gel alternativa ai prodotti farmaceutici presenti sul mercato: una via di mezzo tra un gel ed una crema, in grado di garantire un assorbimento veloce ed una consistenza leggera e fresca. Questo prodotto è a base di fitosoma di Escina - una forma altamente assorbibile ed efficace di estratto di Ippocastano - di Centella, una pianta che stimola la produzione di Collagene a livello dermico e dei vasi sanguigni e di estratto di Rusco (il Pungitopo) ricco di una sostanza chiamata Ruscogenina che agisce in modo particolare sui capillari superficiali rinforzandoli e quindi riducendone il rossore. Per donare un senso di freschezza e leggerezza sono stati aggiunti anche estratto di Menta e degli olii essenziali di Cedro, Pino e Lavanda. E’ sempre consigliabile un’ integrazione con capsule o tinture madri a base di Ippocastano e Centella oltre a estratti idroalcolici di Ortosiphon e Pilosella che favoriscono l’eliminazione dei liquidi in eccesso. Molto utile anche l’utilizzo della linfa di Betulla che agisce in modo specifico sul sistema linfatico stimolandone la funzione di drenaggio. Discorso a parte merita il linfodrenaggio manuale di Vodder, che può risultare assai utile nel drenaggio dei liquidi e nel trattamento della sintomatologia a livello sia degli arti che del viso.

LINFODRENAGGIO MANUALE VODDER®

Tecnica di elezione per il drenaggio linfatico, riattiva la circolazione, riduce l’edema, ridona vigore e leggerezza alle gambe pesanti, gonfie e dolenti.

OPEN DAY GRATUITO VENERDI 14 GIUGNO La Farmacia Banci è lieta di offrire un trattamento gratuito di 30 minuti di Linfodrenaggio Manuale Vodder® per far sperimentare i benefici terapeutici scientificamente provati di questa tecnica. Solo durante questa giornata sarà possibile acquistare un pacchetto di trattamenti di LMV® a prezzo scontato.

POSTI LIMITATI! PRENOTATI PER TEMPO!

INFO e PRENOTAZIONI: Farmacia Banci, via degli Orafi, 22 – Pistoia - Tel. 0573 22183 Per maggiori info sui benefici del LMV® visita il sito www.naturalisvaletudo.it/linfodrenaggio Valentina Bigolaro Infermiera libero professionista specializzata in Linfodrenaggio Manuale Vodder®, Massaggio Biointegrante®, Idrocolonterapia. Esperta di Rimedi Naturali, Nutrizione e Probiotica. Tel. 3496426127 – info@naturalisvaletudo.it

Gambe gonfie, stanche e affaticate? In Gamba! LABORATORIO DI COSMESI NATURALE UNICO A PISTOIA, FITOTERAPIA E GALENICA, CONSULENZA NUTRIZIONALE, IDROCOLONTERAPIA, LINFODRENAGGIO, MASSAGGI

Via degli Orafi 22 Pistoia - Tel. 0573 22183 info@bottegafarmaciabanci.com www.bottegafarmaciabanci.com

Una formulazione tutta naturale per togliere la pesantezza e riattivare la circolazione donando freschezza e sollievo. Formulato e prodotto nel Laboratorio della Farmacia Banci

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 41

PREPARAZIONE AL PARTO:

In gamba

SALUTE E BENESSERE

A cura dello staff della Farmacia Banci


AMBIENTE

SPAZIO PUBBLIREDAZIONALE

Rifiuti Preziosi

© 2019 Dodream Produzioni per DIFE SpA. Tutti i diritti riservati.

Siamo veramente in grado di comprendere il valore di ciò che buttiamo e di insegnarlo alle future generazioni? La nuova campagna DIFE 2019 è tutta all’insegna dell’educazione ambientale Per DIFE, il rifiuto è sempre stato una risorsa a cui dare una seconda vita, del resto l’azienda nasce 40 anni fa per riciclare e recuperare carta e cartone. Oggi questa filosofia viene portata avanti con lo stesso spirito di allora: rispettare l’ambiente significa attuare politiche improntate al maggior recupero possibile. Sulla scia di questa visione aziendale, DIFE SpA da molti anni ormai è impegnata in prima linea in iniziative ed eventi di promozione della salvaguardia dell’ambiente ed è attiva sul territorio della provincia di Pistoia per diffondere la cultura del riciclo e sensibilizzare le giovani generazioni a prendere consapevolezza del valore inestimabile dei rifiuti, se concepiti come preziosa risorsa. Non a caso la mascotte aziendale DIFE è Capitan Fernandone, un pirata sempre alla ricerca di rifiuti che per lui valgono come tesori, proprio perché rappresentano risorse che

possono rinascere in altre forme ed altri usi. Nato in azienda nel 2013 dall’iniziativa di un gruppo di dipendenti, Capitan Fernandone da allora riscuote grande successo tra i bambini. Per il 2019 il Direttore Marketing Dife SpA Lorenzo Romani ha deciso di promuovere Rifiuti Preziosi, la campagna di sensibilizzazione al valore dei rifiuti come preziosa risorsa. Nell’ambito dell’iniziativa convergeranno dunque tutte le attività di comunicazione e valorizzazione di una cultura consapevole alla gestione degli scarti che produciamo ogni giorno, industriali e non. Oltre ai consueti appuntamenti negli asili e nelle scuole elementari, da giugno Capitan Fernandone sarà presente agli eventi del Gek Galanda Camp e 33BK StreetBall Tour di cui Dife è il Gold Sponsor: City Camp a Monteuliveto, Gek Galanda Camp a Cutigliano, Palio dei Rioni a Pistoia e Finali 33BK StreetBall Tour – S. Benedetto del Tronto.

DIFE a fianco degli eventi di GekGalanda Camp e 33BK StreetBall

42 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

GekGalanda Camp e 33BK StreetBall rappresentano due progetti perfetti per interagire col mondo dei giovani e dei bambini, perché intendono comunicare, attraverso lo sport, le regole da rispettare e le buone pratiche di vita. «È stato pertanto facile sposare la filosofia propria di Dife - dice Gek Galanda - in primis quella di un mondo più pulito. Da molti anni

ormai, infatti, Dife è impegnata in prima linea nella sensibilizzazione delle giovani generazioni al rispetto e alla salvaguardia dell’ambiente, tramite importanti iniziative ed eventi che coinvolgono realtà educative e sportive della provincia di Pistoia, dimostrando una particolare attenzione al territorio nel quale risiede». Capitan Fernandone il Pirata – Testimonial della campagna Rifiuti Preziosi -

accompagnerà tutti gli eventi principali del Gek Galanda Camp e 33BK StreetBall Tour, con giochi e premi ideati appositamente per Rifiuti Preziosi. «Siamo felicissimi di confermare e implementare la collaborazione con DIFE SpA – ha commentato Gek Galanda – Abbiamo aggiunto un altro tassello verde in quello che facciamo grazie alla pallacanestro e per la pallacanestro».


ALLA SCOPERTA DEI NUOVI GADGET DIFE

Colora con DIFE e quaderni per la scuola sono i nuovi gadget DIFE 2019 realizzati per la Campagna Rifiuti Preziosi, con i quali l ’educazione ambientale delle future generazioni diventa colorata e divertente.

DIFE

Servizi Industriali per l’Ambiente dal 1978

Il quaderno riprende direttamente le illustrazioni del libro Colora con DIFE e diventa un oggetto colorato e divertente per bambini, ma anche per gli adulti. Il libro ed il quaderno contengono una filastrocca piratesca, il cui concetto è che, se immaginiamo di essere dei pirati, non dobbiamo cercare lontano perché sono i rifiuti i nostri tesori più preziosi. Gioca Differenziando infine, è il gioco che è stato sviluppato per educare i più piccoli alle regole base della raccolta differenziata. I nuovi gadget verranno distribuiti durante gli incontri negli asili e nelle scuole elementari e agli eventi del Gek Galanda Camp e 33BK StreetBall Tour, progetti per i quali Dife rappresenta il Gold Sponsor.

Via Luigi Galvani, 15 - 51100 Pistoia - Tel. 333 5248396 - ssg.giaconi@yahoo.it

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 43

Quest’anno DIFE ha lanciato la campagna Rifiuti Preziosi, per la sensibilizzazione al valore dei rifiuti come preziosa risorsa. A supporto della campagna sono stati realizzati un libro da colorare, un quaderno scolastico e un gioco. Colora con DIFE è un libro che insegna a differenziare colorando. Protagonista Capitan Fernandone realizzato in chiave fumettistica e poi tante pagine da colorare con bucce di banana, flaconi di plastica, scatole di cartone, bottiglie di vetro, pile, lampadine e tanto altro. Illustrazioni a tema marino con palme e conchiglie uniscono i rifiuti alla simbologia piratesca attraverso l’isola del tesoro – in questo caso ecologica – che rappresenta metaforicamente il luogo dove farli rinascere ad una seconda vita.

Passione, determinazione, innovazione e un team affiatato, la cui forza è la professionalità e la chiarezza di obiettivi, sono le caratteristiche che fanno di DIFE il partner ideale per la gestione dei rifiuti. DIFE SpA nasce nel 1978 come una azienda attiva nel settore del recupero di carta e cartone. Nel corso di 40 anni di attività l’azienda si è evoluta fino ad essere oggi un partner globale nella gestione dei rifiuti industriali che opera su tutto il territorio regionale e nazionale fornendo una risposta organizzata ed efficace per la gestione dei rifiuti, il massimo impegno per assicurarne il recupero e il minor impatto possibile sul sistema ambientale, insieme alla certezza di fornire ai clienti elevati standard di sicurezza, affidabilità e qualità delle prestazioni. Le attività si concentrano nella raccolta, nel trasporto e nel trattamento di rifiuti non pericolosi e pericolosi, nella bonifica di siti contaminati, nella rimozione di manufatti in amianto e nell’assistenza tecnica, amministrativa e legale ai Clienti. L’azienda si avvale di impianti all’avanguardia dotati di un innovativo sistema di filtraggio dell’aria a carboni attivi, al fine di evitare la dispersione degli odori nell’ambiente circostante. Da molti anni Dife è impegnata in prima linea nella sensibilizzazione delle giovani generazioni al rispetto e alla salvaguardia dell’ambiente, tramite importanti iniziative ed eventi che coinvolgono realtà educative e sportive della provincia di Pistoia.


44 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

www.discoverpistoia.it

sfoglia tutti i numeri su

MESEVENTI

Da 9 anni NATURART racconta Pistoia al Mondo

Giugno 2019

L’inizio di progetti ambiziosi !!! EVENTI CONSIGLIATI DA DISCOVER PISTOIA

SABATO 1

GIOVEDÌ 6

Dalle 17.00 alle 03.00 di Domenica 2 “SULLA LUNA – LA NOTTE BIANCA DI PISTOIA”. Le vie del centro si illumineranno in un turbinio di colori, animazioni, balli, musica, shopping e tanto altro. Fino al 9 giugno – Casalguidi – 14° Sagra della Bistecca Fino al 2 Giugno – Borgo a Buggiano – Ore 16.30 Museo della Città e del territorio di Monsummano Terme - Carla G. Romby proporrà al pubblico al conferenza dal titolo “Incontri nel paesaggio di Leonardo” e a seguire accompagnerà i visitatori alla mostra “L’Oratorio di S. Maria della neve a Montevettolini. Un itinerario di architettura e arte nel segno di Leonardo” che sarà aperta fino al 15 settembre 2019. Ore 17.00-19.00 Presentazione del libro di Leonardo Gori “La nave dei vinti”, ultimo episodio della serie del Colonnello Arcieri

Dalle ore 8.00 alle 20.00, via Roma 900 in via Roma e dintorni – mercatino - Per informazioni: 0573 371909 Ore 17.00 – Biblioteca San Giorgio di Pistoia Musica maestro! - Mini laboratorio per costruire un piccolo strumento musicale - Età 4-6 anni, max 8 bambini - Prenotazione 0573-371790

VENERDÌ 7

Fino a Domenica 9 – Parco Pertini di Agliana – Stroop Street Food park – Festival dello street food. Fino a Domenica 9 – Via Roma – Pieve a Nievole – Street Food FEST by Food Art Italyfood. Ore 17.00, Biblioteca San Giorgio, via Pertini Sala Bigongiari - Il libricciolo di conti di rustichello de’ Lazzari - Saranno presenti i curatori - Per informazioni: 0573 371600 Ore 17.00 – Biblioteca San Giorgio di Pistoia DOMENICA 2 Saletta cinema - Proiezione di un film per bambini Tutto il giorno Gipsoteca di Pescia, Piazza del Ore 18.00 – Villa Giorgia – Inaugurazione della Palagio 7 –Dalla terra al Cielo, Mostra di pittura di Mostra “Oltre lo specchio” di Andrea Bassani. All’inGuido Gigli - Ingresso libero. terno della mostra sarà presentato il cortometraggio Ore 16.00-19.00 – Visita guidata alla Riserva “Lo specchio del mattino” girato in Villa Giorgia. Naturale del Padule di Fucecchio - Area Righetti. Ore 21.00 – Teatro Manzoni – “La scuola in scena Per info: Centro R.D.P. del Padule di Fucecchio 2019” – THAT’S AMMORE a cura dell’Istituto Luigi Tel. e fax 0573/84540 - E-mail fucecchio@zoneumi- Einaudi di Pistoia – Regia G. Grattacaso detoscane.it Ore 21.00 – Palacarrara – All Star Game di Basket Dalle 16.30 alle 17.45 – Villa La Falconiera di Col- della provincia di Pistoia (Under o senior) - Evento legigliato (Pistoia) vista guidata sul tema ”Scene di organizzato dalla società Wolf Basket in compartecivita quotidiana a Pistoia all’epoca dei Macchiaioli”. pazione con il Comune di Pistoia Le visite sono pensate anche per le famiglie con Ore 21.30 – Piazza Spirito Santo 1 – l’Associazione bambini, che riceveranno un kit omaggio. Info e Archeosofica di Pistoia presenta “Musica Musica” – prenotazioni: 0573369275 – anticolpalazzodeiveNon solo Lirica – Ingresso libero scovi@operalaboratori.com SABATO 8 Ore 17.00, Cattedrale di San Zeno - Piazza del Duomo - Vespri d’organo - Elisa Teglia Dalle ore 9.00 alle 19.00 - Spazio espositivo La Per informazioni: 0573 371238 Cattedrale - Via Pertini - Mercato Antiquario Città di Pistoia - Per informazioni: 0573 371909 MARTEDÌ 4 Fino a Domenica 9 giugno - Biblioteca ForteguerriaOre 21,30 - Aula Magna del Seminario Vescovile na - Piazza della Sapienza, 5 – Pistoia - Concerto degli alunni del Liceo Musicale Pistoia-I luoghi e le cose - Festival della storia e “Nicolò Forteguerri” - Si esibiranno la Classe di dell’editoria locale Flauto/Musica d’insieme della prof.ssa Elena Lala Ore 10.45 – Biblioteca San Giorgio di Pistoia la Classe di Pianoforte della prof.ssa Angela Salaris Lettura bambina, lettura piccina – la Classe di Musica da Camera del prof. Riccardo Ore 17.30 e fino al 29 Giugno presso ArtistikaBini. Eseguiranno musiche di A.Vivaldi, B.Godard, mente - Largo San Biagio 53, Pistoia - “Silenzi C.P.E.Bach, J.Brahms, A.Piazzolla. e metafisiche raffigurazioni”, Inaugurazione della mostra personale di MARCELLO BROTTO. il giorno 8 MERCOLEDÌ 5 giugno ore 17.30 Ore 21.00 – Teatro Manzoni – “La scuola in scena DOMENICA 9 2019” – AUTOMATED PEOPLE a cura dell’Istituto Filippo Pacini di Pistoia – Regia S. Candela Ore 07.30- Santomoro - 22° Strasantomoro - corsa

Dalle 16.30 alle 17.45 – Villa La Falconiera di Collegigliato (Pistoia) vista guidata sul tema ”Scene di vita quotidiana a Pistoia all’epoca dei Macchiaioli”. Le visite sono pensate anche per le famiglie con bambini, che riceveranno un kit omaggio. Info e prenotazioni: 0573369275 – anticolpalazzodeivescovi@operalaboratori.com

LUNEDÌ 10 Ore 17.00 Biblioteca San Giorgio di Pistoia - La bongobanana e la pianomela, per suonare con Makey Makey - In collaborazione con gli Amici della San Giorgio - Max 6 bambini 5-8 anni - prenotazione 0573-371790

MARTEDÌ 11 Ore 14.00, Antico Palazzo dei Vescovi - Piazza del Duomo - Progetto Alzheimer – Risonanze a cura del Museo Marino Marini - Per informazioni e prenotazioni: 0573 30285 Ore 17.00 – Biblioteca San Giorgio di Pistoia Martedì in gioco… con i memogiochi e la tombolina di Giulio Coniglio - Per giocare con mamma e papà Ore 21,30 - Aula Magna del Seminario Vescovile - Omaggio a Montalvo - Serata dedicata a Montalvo Bellari, tenore recentemente scomparso - Relatore Fabrizio Mazzoncini

MERCOLEDÌ 12 Fino al 30 giugno, tutte le sere in via delle Foibe a Montale - Festa del Volontariato a cura della Croce d’Oro di Montale con stand gastronomici, musica, gonfiabili e pista mini quad. Ore 17.00-19.00 - Biblioteca San Giorgio di Pistoia - L’ultimo tratto di strada 2 – seconda parte della conferenza dedicata al tema del fine vita, a cura del Circolo Culturale AUSER di Pistoia

GIOVEDÌ 13

Ore 17.00 – Biblioteca San Giorgio di Pistoia - A preparar le storie - Storie in vacanza. - Presentazione ai genitori di una selezione di libri per bambini da 2 a 5 anni. Ore 21.00 – Teatro Manzoni – “La scuola in scena 2019” – DA CONSUMARSI PREFERIBILMENTE ENTRO… a cura del Liceo Artistico P. Petrocchi di Pistoia – Regia C. Savasta

VENERDÌ 14

MARINO MARINI DISCOVER PISTOIA

Ore 17.00 – Museo Marino Marini di Pistoia – Presentazione della prima pubblicazione della collana DOSSIER DISCOVER PISTOIA, dedicata a Marino Marini. A cura di Perla Cappellini e Laura Dominici.

www.discoverpistoia.it

Ore 19.30-22.30 - Il Padule di notte: al tramonto (e oltre) nella Riserva Naturale, area Le Morette; ascolto dei rapaci notturni nel bosco. Per info: Centro R.D.P. del Padule di Fucecchio - Tel. e fax podistica di 11 km organizzata dall’ASD CAI Pistoia in 0573/84540 - fucecchio@zoneumidetoscane.it collaborazione con il Circolo Arci Santomoro Ore 21.00 – Parco Pertini di Agliana – New Trolls Ore 08.30-11.30 - Riserva Naturale del Padule di in Concerto – Ingresso Gratuito Fucecchio - Area Le Morette. Per info: Centro R.D.P. Ore 21.30 – Piazza Spirito Santo 1 – l’Associazione del Padule di Fucecchio - Tel. e fax 0573/84540 Archeosofica di Pistoia presenta “Musica Musica” – E-mail fucecchio@zoneumidetoscane.it Concerto d’Arpa con Irene Betti – Ingresso libero


Ore 10.00 - 12.00 Biblioteca San Giorgio di Pistoia - SOS compiti! - Per bambini delle scuole elementari - Alcuni studenti delle scuole superiori sono a disposizione per aiutare i bambini a svolgere i compiti delle vacanze. Ore 17.00 – Biblioteca San Giorgio di Pistoia - Martedì in gioco con Diamant - A cura dell’Associazione Astèria - Età da 8 anni in su, 30 minuti, 3-8 giocatori Ore 21,30 - Aula Magna del Seminario Vescovile - Concerto del Pianista Christian Querci - Musiche di L. van Beethoven, R. Schumann, S. Cachmaninov.

MERCOLEDÌ 19 Ore 17.00 – Biblioteca San Giorgio di Pistoia Omaggio alla musica con il coro dei Grilli cantanti - Per celebrare la Festa della musica (21 giugno) Direzione di Lucia Innocenti Caramelli

DOMENICA 23 Tutto il giorno - Giardino e Villa di Scornio SCUOLA DI MUSICA E DANZA “MABELLINI” - Festa della musica - (ingresso libero) Ore 7.15, Piazza del Duomo - Avis bike Pistoia ASD - 10° Gran fondo “Edita Pucinskaite” - Corsa ciclistica con bici da strada e mtb. Partenza dalle ore 9.00.

LUNEDÌ 24 Ore 17.00 Biblioteca San Giorgio di Pistoia - La bongobanana e la pianomela, per suonare con Makey Makey - In collaborazione con gli Amici della San Giorgio - Max 6 bambini 5-8 anni - prenotazione 0573-371790

Ore 16.30 - Biblioteca San Giorgio di Pistoia - Per la serie Ritratti d’artista, appuntamenti dedicati all’arte - Il mio ritratto è Pop! - In un percorso generale sul tema del ritratto, il laboratorio concentrerà l’attenzione sull’artista pop Andy Warhol. Età 8-10 anni, max 8 bambini - Prenotazione: 0573-371790 Ore 21.00 – Spazio Enrico Berlinguer di Larciano – Musica live con i Queen Legend

GIOVEDÌ 27 Dalle ore 8.00 alle 24.00 - Via Roma 900 in via Roma e dintorni – Mercatino Ore 10.00 - 12.00 Biblioteca San Giorgio di Pistoia - - SOS compiti! - Per bambini delle scuole elementari - Alcuni studenti delle scuole superiori sono a disposizione per aiutare i bambini a svolgere i compiti delle vacanze. Ore 17.00 – Biblioteca San Giorgio di Pistoia Il giardino dei suoni - Animazione musicale nel piccolo giardino della biblioteca Ore 21.00 – Spazio Enrico Berlinguer di Larciano – Paolo Ruffini e le Voci del Sole in uno spettacolare show a base di musica, comicità e divertenti improvvisazioni Ore 21.00 - Centro Storico - Apertura straordinaria delle attività commerciali fino alle 24.00 - 14° edizione Percorsi Notturni - a cura del Centro Commerciale Naturale

VENERDÌ 28 Fino a domenica 29 – Abetone – Ovovia Gravity Park – Campionato Europeo Mountain Bike IXS Downhill Cup (28 prove libere – 29 qualificazioni e 30 gara) Ore 21.00 – Spazio Enrico Berlinguer di Larciano – DJ Tour dance I’love anni 90’ Ore 21.00 Parco di Villa La Magia – Quarrata Folk Festival – Concerto della band salentina Officina ZOE’

SABATO 29 Ore 9.00 – 18.30 Viaggio inaugurale del Porrettana Express con partenza dal Deposito Rotabili Storici di Pistoia, sosta a Castagno di Piteccio e Pracchia e visite guidate con bus navetta all’Ecomuseo della Montagna Pistoiese. Per info e biglietti. www.porrettanaexpress.it

MARTEDÌ 25

Ore 10.00 - 12.00 Biblioteca San Giorgio di Pistoia - - SOS compiti! - Per bambini delle scuole elementari - Alcuni studenti delle scuole superiori sono a disposizione per aiutare i bambini a svolgere GIOVEDÌ 20 i compiti delle vacanze. Dalle ore 8.00 alle 20.00, via Roma - 900 in via Ore 17.00 Biblioteca San Giorgio di Pistoia Roma e dintorni - mercatino e animazione Oggi mi metto in gioco! - Per giocare con amici e Info: 0573 371909 compagni, scegliendo tra i giochi da tavolo della Ore 10.00 - 12.00 Biblioteca San Giorgio di biblioteca -Non è necessario prenotare Pistoia - - SOS compiti! - Per bambini delle scuole Ore 21,30 - Aula Magna del Seminario Vescovile elementari - Alcuni studenti delle scuole superiori - Concerto del Pianista Stefano Bigoni - Musiche di sono a disposizione per aiutare i bambini a svolgere W. A. Mozart, N.Rota, F.Chopin, C.Debussy i compiti delle vacanze.

Ore 21.00 Parco di Villa La Magia – Quarrata Folk Festival – Concerto della cantautrice cosmopolita di origini zambiane Namvula

DOMENICA 30 ore 7.00, Piazza del Duomo 44^ Pistoia – Abetone Per informazioni: www.pistoia-abetone.net Ore 21.00 Parco di Villa La Magia – Quarrata Folk Festival – Concerto dei Unavantaluna ensamble di musicisti siciliani

VISITA LA SEZIONE EVENTI SU www.discoverpistoia.it/eventi PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE INIZIATIVE DEL TERRITORIO DI PISTOIA SE VUOI INSERIRE I TUOI EVENTI SU DISCOVER PISTOIA CONTATTACI A: REDAZIONE@DISCOVERPISTOIA.IT

DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019 | 45

MARTEDÌ 18

MERCOLEDÌ 26

www.primanaturagiardini.it

Ore 17.00 – Biblioteca San Giorgio di Pistoia Saletta cinema - Proiezione di un film per bambini Ore 10.45– Biblioteca San Giorgio di Pistoia Ore 21.00 - Centro Storico - Apertura straordinaria Lettura bambina, lettura piccina Presentazione e delle attività commerciali fino alle 24.00 - 14° letture dalla nuova bibliografia 3-6 anni Un anno edizione Percorsi Notturni - a cura del Centro carico di… libri, in distribuzione presso la biblioteca Commerciale Naturale Ore 13.30 Coppa della Collina Storica - Partenza da viale Italia ,transito da piazza del Duomo VENERDÌ 21 Arrivo in viale Italia alle ore 17.30 circa - Gara motori- Ore 17.00 – Biblioteca San Giorgio di Pistoia stica di regolarità fra auto d’epoca - Festa della musica - La casetta dei suoni… Mini-laOrganizzata da Veteran Car Club Pistoia boratorio per costruire la casetta dei suoni - Età 4 - 7 Ore 18.00-21.00 Valdibrana - Valdisgrana 2019 - anni, max 8 bambini - Prenotazione: 0573-371790 Camminata enogastronomica a cura della Pro Loco di Valdibrana - Piatti tipici locali preparati dai volon- SABATO 22 tari di Valdibrana e momenti di intrattenimento Dalle ore 18.00 fino alle 18 di domenica, via Domenica 16 Gorizia 122 - The way we were Ore 8.30-11.30 - Da Massarella al Porto di Giacomo Carnesecchi ricostruirà con una struttura in legno e tela la ex sede della Galleria di via della Salanova con sosta all’apiario della lavanda e Provvidenza - Per informazioni: info@vannucciartedegustazione di prodotti de Le Api di Alessandra. Per info: Centro R.D.P. del Padule di Fucecchio - Tel. e contemporanea.com fax 0573/84540 - fucecchio@zoneumidetoscane.it Ore 10.45 – Biblioteca San Giorgio di Pistoia Dalle 16.30 alle 17.45 – Villa La Falconiera di Col- Grandi e piccini Lettura dei libri scelti nell’incontro A legigliato (Pistoia) vista guidata sul tema ”Scene di preparar le storie. Per bambini da 2 a 5 anni Dalle 15.00 alle 23.00 Via Cavour – Pistoia vita quotidiana a Pistoia all’epoca dei Macchiaioli”. II Evoluzione Day 2019 Esposizione di auto americaLe visite sono pensate anche per le famiglie con ne e moto monomarca Harley Davidson bambini, che riceveranno un kit omaggio. Info e La manifestazione è a scopo benefico e l’incasso prenotazioni: 0573369275 – anticolpalazzodeivesarà devoluto interamente a A.D.P. Onlus scovi@operalaboratori.com Ore 17 presso Artistikamente - Largo San Biagio LUNEDÌ 17 53, Pistoia - SIMONE PIAZZESI presenta il suo Ore 16.30 – Biblioteca di Quarrata – “Mai visti... libro “ LA PERCENTUALE DI MONTALE”, romanzo in biblioteca” - Proiezione di un film tra i più ambientato a Pistoia interessanti presentati a film e rassegne o vincitori Ore 19.00 - 23.00 - Biblioteca San Giorgio di di importanti premi. Ingresso libero. Per info: 0573 Pistoia - in occasione della Festa della Musica, aper– 774500 o biblio@comune.quarrata.pt.it tura straordinaria della biblioteca dedicata al tango

SABATO 15


Leonardo da Vinci in “De Divina Proportione”

EVENTI IN TOSCANA TUSCANY EVENTS

Dal 5 aprile al 3 novembre una mostra che unisce arte e Scienza al Museo de Mezzi di Comunicazione. Arezzo celebra il genio di Leonardo da Vinci esaltando il grande lavoro di collaborazione nato e sviluppatosi con l’amico aretino biturgense Luca Pacioli. Punto focale della manifestazione è l’allestimento, all’interno delle sale museali, di gigantografie di copie anastatiche a colori delle tavole disegnate da Leonardo da Vinci per il De Divina Proportione, affiancate da una serie di riproduzioni 3D delle stesse realizzate in legno massiccio di ciliegio dall’Artigiano e Professore di Matematica, Bruno Bruni di Arezzo. E’ esposto, inoltre, un modello ottocentesco di una delle macchine di Leonardo, “L’Elicottero”. Dal 05 aprile 2019 al 03 novembre 2019 MUMEC Museo dei Mezzi di Comunicazione Museo dei Mezzi di Comunicazione, Via Ricasoli, Arezzo, AR, Italia Tel. 05753770

Sulle tracce della Battaglia di Anghiari Dal 23 febbraio al 12 gennaio 2020 un percorso multimediale al Museo di Palazzo Vecchio a Firenze

Heroes – Bowie by Sukita

Fino al 28 giugno a Palazzo Medici Riccardi a Firenze l’esposizione in prima nazionale degli scatti del fotografo giapponese.

46 | DISCOVERPISTOIA | GIUGNO 2019

A Firenze “Heroes – Bowie by Sukita”, una retrospettiva, a cura diONO Arte Contemporanea, dedicata a David Bowie, icona della cultura pop, ritratto da un maestro indiscusso della fotografia giapponese: Masayoshi Sukita. L’esposizione è in programma fino 28 giugno 2019 e presenta 60 fotografie di grande formato, alcune delle quali esposte in anteprima nazionale, che ripercorrono un sodalizio durato oltre quarant’anni tra la leggenda del pop rock e il grande maestro della fotografia. Non solo gli scatti iconici che illustrarono la copertina dell’album “HEROES”, ma anche fotografie storiche tratte dall’archivio personale di Sukita che raccontano un’amicizia iniziata negli anni Settanta. Palazzo Medici Riccardi, dimora quattrocentesca della Famiglia Medici, ospita le immagini che ritraggono il Duca Bianco, artista tra i più significativi della storia della cultura contemporanea che ha saputo elevare a forma d’arte la musica rock. Firenze con questa mostra fa il suo personale omaggio a Bowie, aprendo le porte di uno dei suoi palazzi più ricchi di storia e fascino. Antico e moderno si fondono dando la possibilità ai visitatori con lo stesso biglietto di vedere lo splendido lavoro che Sukita ha dedicato al Bowie artista e amico, ma anche di visitare il prestigioso palazzo. Fino al 28 giugno 2019 Palazzo Medici Riccardi, Via Camillo Cavour, Firenze, FI, Italia Mail: info@lenozzedifigaro.it - Tel. 055218647 - A partire da 10 €.

Il Museo di Palazzo Vecchio offre ai propri visitatori un itinerario dedicato a ripercorrere la storia del mancato completamento della Battaglia di Anghiari che Leonardo da Vinci avrebbe dovuto dipingere su una parete della sala oggi detta dei Cinquecento, attraverso le varie testimonianze di quella vicenda che si conservano all’interno del palazzo. L’itinerario si snoda dal Salone dei Cinquecento, dove un video racconta con immagini la storia del celebre dipinto alla luce dei più recenti studi, dalla commissione alla sua moderna fortuna critica, mostrando l’aspetto che presentava la sala ai tempi di Leonardo e le sue successive trasformazioni, attraverso nuovi modelli tridimensionali appositamente realizzati dal dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze.Al piano superiore del museo si trova una pittura su tavola del XVI secolo considerata dagli studiosi una delle repliche più vicine all’originale della scena centrale della battaglia, la cosiddetta Lotta per lo stendardo, che Leonardo elaborò in uno o più cartoni e cominciò a dipingere su muro.L’itinerario si conclude nel Mezzanino di Palazzo Vecchio, dove si conservano due delle famose terrecotte della bottega del Rustici, amico di Leonardo, che raffigurano Scene di combattimento ispirate alla Battaglia di Anghiari e un raro bozzetto preparatorio su embrice della parte centrale dell’affresco vasariano con la Rotta dei Pisani a Torre San Vincenzo. Tutte le opere del percorso sono accompagnate da appositi pannelli di approfondimento tematico. Mail: info.museicivici@comune.fi.it Tel. +39 055-276 8224 - +39 055-276 8558 Da aprile a settembre Tutti i giorni escluso il giovedì: 9-23 giovedì: 9-14 Mezzanino- Donazione Loeser Tutti i giorni escluso il giovedì: 9-19 giovedì: 9-14 La partecipazione all’itinerario è gratuita, previo acquisto dell’ordinario biglietto d’ingresso del museo. In collaborazione con


Profile for Giorgio Tesi Group

Discover Pistoia - N°14  

Discover Pistoia - N°14  

Profile for naturart
Advertisement