Page 1

Hospitality | Design | Food | Tendenze

POSTE ITALIANE S.P.A. – SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE – D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1/CN/BO/AUT 009/2017 PERIODICO ROC

3 2018

Sharing Spaces Trend | Matteo Thun | Room Mate Emir | Hotel Seehof | Mondrian Doha by Wanders Piero Lissoni | Amanyangyun Shanghai | Hotel De' Ricci Roma | Heinz Beck | 1 Hotels New York


Design Progetti

Nature Retreat sĚŕŕî×îŕŕĚTƙîƑČūɈƭŠƎĿČČūŕūŕîijūîƑƥĿǶČĿîŕĚ è lo spunto attorno al quale ruota ŕîƑĿƐƭîŕĿǶČîǕĿūŠĚēĚŕŕɫHotel Seehof. ÀŠƎƑūijĚƥƥūČĺĚIJūŠēĚŠîƥƭƑîĚîƑƥĿǶČĿū îƥƥƑîDŽĚƑƙūƭŠēĿîŕūijūƙūǶƙƥĿČîƥūƥƑîIJūƑŞî ĚŞîƥĚƑĿîɍǶƑŞîƑŕūĿŕƥîŕĚŠƥƭūƙū Studio NOA di Stefan Rier e Lukas Rungger

S

embra quasi emergere d’acqua, incastonato com’è tra un lago che sembra fatato – il Flötscher, sull’altipiano di Naz-Sciaves, nella Valle Isarco – e le montagne circostanti. Eppure il Seehof, l’ultimo gioiello di NOA, duo di architetti formato da Stefan Rier e Lukas ¤ƭŠijijĚƑɈ ĩ ƭŠū ēĚijŕĿ ĚēĿǶČĿ ƎĿƴ ČūŠƥĚŞƎūƑîŠĚĿ ēĚŕŕî ǕūŠîɍ sîƥî ēîŕŕîēĚŞūŕĿǕĿūŠĚĚƑĿČūƙƥƑƭǕĿūŠĚēĿƭŠîƎîƑƥĚēĚŕDŽĚČČĺĿūĚēĿǶČĿūɈ la nuova struttura, che vanta anche il contribuito del green designer TDŽū HîƙƙĚƑɈ ƭŠĿƙČĚ ƭŠ IJūƑƥĚ ČîƑîƥƥĚƑĚ îŕƎĿŠū î ƭŠ ƑîIJǶŠîƥū ƥūƭČĺ

| di Alessia Delisi |

ŞĚēĿƥĚƑƑîŠĚūɍgɫĚēĿǶČĿūƎƑĿŠČĿƎîŕĚƑĿČūƑēîĿŠIJîƥƥĿƭŠîƑĚƙĿēĚŠǕîƙĿgnorile immersa nel verde di quello che è conosciuto come l’altiƎĿîŠū ēĚŕŕĚ ŞĚŕĚɈ ƙĚŠƙîǕĿūŠĚɈ ƐƭĚƙƥîɈ îŞƎŕĿǶČîƥî ēîŕ ƑƭDŽĿēū ĿŠƥūnaco color terra della facciata e dalla struttura orizzontale in legno chiaro. Il legame con la natura, fondamentale per i due architetti, è evidente nell’uso dei materiali – legno, pietra, rame, vimini, lino – che attinge a piene mani all’estetica della regione circostante e alle sue tradizioni.

76 | GUEST

GUEST |

77


Design Progetti

Nature Retreat sĚŕŕî×îŕŕĚTƙîƑČūɈƭŠƎĿČČūŕūŕîijūîƑƥĿǶČĿîŕĚ è lo spunto attorno al quale ruota ŕîƑĿƐƭîŕĿǶČîǕĿūŠĚēĚŕŕɫHotel Seehof. ÀŠƎƑūijĚƥƥūČĺĚIJūŠēĚŠîƥƭƑîĚîƑƥĿǶČĿū îƥƥƑîDŽĚƑƙūƭŠēĿîŕūijūƙūǶƙƥĿČîƥūƥƑîIJūƑŞî ĚŞîƥĚƑĿîɍǶƑŞîƑŕūĿŕƥîŕĚŠƥƭūƙū Studio NOA di Stefan Rier e Lukas Rungger

S

embra quasi emergere d’acqua, incastonato com’è tra un lago che sembra fatato – il Flötscher, sull’altipiano di Naz-Sciaves, nella Valle Isarco – e le montagne circostanti. Eppure il Seehof, l’ultimo gioiello di NOA, duo di architetti formato da Stefan Rier e Lukas ¤ƭŠijijĚƑɈ ĩ ƭŠū ēĚijŕĿ ĚēĿǶČĿ ƎĿƴ ČūŠƥĚŞƎūƑîŠĚĿ ēĚŕŕî ǕūŠîɍ sîƥî ēîŕŕîēĚŞūŕĿǕĿūŠĚĚƑĿČūƙƥƑƭǕĿūŠĚēĿƭŠîƎîƑƥĚēĚŕDŽĚČČĺĿūĚēĿǶČĿūɈ la nuova struttura, che vanta anche il contribuito del green designer TDŽū HîƙƙĚƑɈ ƭŠĿƙČĚ ƭŠ IJūƑƥĚ ČîƑîƥƥĚƑĚ îŕƎĿŠū î ƭŠ ƑîIJǶŠîƥū ƥūƭČĺ

| di Alessia Delisi |

ŞĚēĿƥĚƑƑîŠĚūɍgɫĚēĿǶČĿūƎƑĿŠČĿƎîŕĚƑĿČūƑēîĿŠIJîƥƥĿƭŠîƑĚƙĿēĚŠǕîƙĿgnorile immersa nel verde di quello che è conosciuto come l’altiƎĿîŠū ēĚŕŕĚ ŞĚŕĚɈ ƙĚŠƙîǕĿūŠĚɈ ƐƭĚƙƥîɈ îŞƎŕĿǶČîƥî ēîŕ ƑƭDŽĿēū ĿŠƥūnaco color terra della facciata e dalla struttura orizzontale in legno chiaro. Il legame con la natura, fondamentale per i due architetti, è evidente nell’uso dei materiali – legno, pietra, rame, vimini, lino – che attinge a piene mani all’estetica della regione circostante e alle sue tradizioni.

76 | GUEST

GUEST |

77


Design Progetti

sguardo – quasi fossero altrettanti cannocchiali – confondendo natura e architettura. Così, mentre la piscina sembra ƙČūŠǶŠîƑĚŠĚŕŕîijūijƑîǕĿĚîƭŠĿŕŕƭƙĿūŠĿƙƥĿČū ĿŠǶŠĿƥNj ĚēijĚɈ ŕĚ îƑĚĚ ƑĚŕîNJ ĿŠƥĚƑŠĚ assomigliano a un patio lungo il quale passeggiare come in un grande parco. Anche gli spazi esterni sono connessi in modo dinamico con il verde circostante: non solo infatti i tetti inclinati del centro benessere, ricoperti di un manto del medesimo colore, possono essere utilizzati

L’importanza del Genius loci Per creare un hotel perfettamente integrato con il contesto

ƭŠîƙƥƑƭƥƥƭƑîĿŠČƭĿƭŠƙĿƙƥĚŞîēĿƎƑūIJūŠēĚŕūijijĚîŞƎŕĿǶČî

“Al Seehof l’architettura diventa paesaggio e il paesaggio diventa architettura”

ŕū ƙƎîǕĿū ēĚŕŕĚ Ȃȇ ƙƭĿƥĚ îƥƥƑîDŽĚƑƙū ijƑîŠēĿ ǶŠĚƙƥƑĚ DŽĚƥƑîƥĚ

Stephan Rier

paesaggistico in cui sorge, Stefan Rier e Lukas Rungger hanno eseguito accurate ricerche sul territorio. Il risultato è

che scaldano l’ambiente con la loro luce naturale. Allo stesso modo il centro benessere, situato di fronte al lago, enfatizza il rapporto con il paesaggio retrostante grazie a una DŽūŕƭŞĚƥƑĿîIJîƥƥîēĿƥĚƥƥĿîƭŠîIJîŕēîĚƎĚƑijūŕîƥĿɍgĚijƑîŠēĿǶnestre che da qui si affacciano sul panorama focalizzano lo

78 | GUEST

GUEST |

79


Design Progetti

sguardo – quasi fossero altrettanti cannocchiali – confondendo natura e architettura. Così, mentre la piscina sembra ƙČūŠǶŠîƑĚŠĚŕŕîijūijƑîǕĿĚîƭŠĿŕŕƭƙĿūŠĿƙƥĿČū ĿŠǶŠĿƥNj ĚēijĚɈ ŕĚ îƑĚĚ ƑĚŕîNJ ĿŠƥĚƑŠĚ assomigliano a un patio lungo il quale passeggiare come in un grande parco. Anche gli spazi esterni sono connessi in modo dinamico con il verde circostante: non solo infatti i tetti inclinati del centro benessere, ricoperti di un manto del medesimo colore, possono essere utilizzati

L’importanza del Genius loci Per creare un hotel perfettamente integrato con il contesto

ƭŠîƙƥƑƭƥƥƭƑîĿŠČƭĿƭŠƙĿƙƥĚŞîēĿƎƑūIJūŠēĚŕūijijĚîŞƎŕĿǶČî

“Al Seehof l’architettura diventa paesaggio e il paesaggio diventa architettura”

ŕū ƙƎîǕĿū ēĚŕŕĚ Ȃȇ ƙƭĿƥĚ îƥƥƑîDŽĚƑƙū ijƑîŠēĿ ǶŠĚƙƥƑĚ DŽĚƥƑîƥĚ

Stephan Rier

paesaggistico in cui sorge, Stefan Rier e Lukas Rungger hanno eseguito accurate ricerche sul territorio. Il risultato è

che scaldano l’ambiente con la loro luce naturale. Allo stesso modo il centro benessere, situato di fronte al lago, enfatizza il rapporto con il paesaggio retrostante grazie a una DŽūŕƭŞĚƥƑĿîIJîƥƥîēĿƥĚƥƥĿîƭŠîIJîŕēîĚƎĚƑijūŕîƥĿɍgĚijƑîŠēĿǶnestre che da qui si affacciano sul panorama focalizzano lo

78 | GUEST

GUEST |

79


DXWRPD]LRQHDOEHUJKLHUDVWVKRWHO JHVWLRQHWRWDOH

ƎĚƑĹ•ÄšƎĿƴƙDŽÎƑĿÎƼĚĂŽĆĽĆĽÄżÇ„ÄżĆĽÄ ÉˆŞÎĆ­Ĺ ĂŽĆ‘ĆĽÄżÄŒĹŤĹ•ĂŽĆĽĹŤĿŠƙĿĚŞĚ di vialetti offre anche l’occasione per contemplare la Ĺ ĂŽĆĽĆ­Ć‘ĂŽÄŒÄşÄšƙĿƙƼÎijŕĿÎƼƭƼƼɍĿŠƼōƑŠōĂŽĹ•Ĺ•ÉŤÄšÄ“ÄżÇśÄŒÄżĹŤÉ? Nuovi interior, tra realtĂ  e immaginazione La realizzazione degli interni ha visto, come per il fuori, i due architetti impegnati in un complesso lavoro di ricostruzione storica. Jakob Auer, nonno degli attuali proprietari, ha avuto un importante ruolo ŠĚŕ ēĚŕĿŠĚÎƑĚ Ŀŕ ƎƑōǜŕō ēĚŕŕɍÎƼƼƭÎŕĚ ƎÎĚƙÎijijĿōɇ ÎDŽĚŠdo fondato nel 1958 il Consorzio di Miglioramento Fondiario di Naz e Dintorni, ha infatti contribuito ĂŽĹ•Ĺ•ÉŤÄżĹ ĆĽÄšĹ Ć™ÄżÇśÄŒĂŽĆ‘Ć™ÄżēĚŕŕÎÄŒĹŤĹ•ĆĽÄżÇ„ĂŽÇ•ÄżĹŤĹ ÄšēĚĿŞĚŕĚƼĿÉ?¥ƑōƎƑĿō questi ultimi diventano il ǜŕ ƑōƭijĚ di tutto l’interior design attraverso un richiamo puntuale al rame che caratterizzava le tubature impiegate per l’irrigazio-

'HDU 0U5RVVL 9DOHQWLQR ZHOFRPH LQRXUKRWHO

+32'

ne. Ecco perchĂŠ, tanto nelle camere quanto nel resto

WRXFK

Ä“ÄšĹ•Ĺ•ÉŤÄšÄ“ÄżÇśÄŒÄżĹŤÉˆ ŕɍƭƙō Ä“Äż Ć?ƭĚƙƼō ŞĚƼÎŕŕōÄŠƎƑĚƎōŠēĚƑΊƼĚɇÄ“ÄšÇśĹ ÄżĆ™ÄŒÄšĹ•ÄšēĿDŽĚƑƙĚƼĿƎōŕōijĿĚÄ“ÄżŕÎŞƎÎēĚƎƑĚƙĚŠƼĿ nelle suite e nella reception del centro benessere, ritorna nella rubinetteria del bagno, dove duetta con una palette cromatica che dal bianco arriva al grigio del grès e al marrone caldo del legno utilizzato per gli arredi. Il pavimento delle suite poi esprime bene il ÄŒĹŤĹ ÄŒÄšĆŽĆĽēĚŕŕÎIJƭƙĿōŠĚĆĽĆ‘ĂŽĹ ĂŽĆĽĆ­Ć‘ĂŽÄšĂŽĆ‘ĆĽÄżÇśÄŒÄżĹŤÎƼƼƑÎDŽĚƑƙō Ć­Ĺ ēĿÎŕōijōĆ™ĹŤÇśĆ™ĆĽÄżÄŒĂŽĆĽĹŤĆĽĆ‘ĂŽIJōƑŞĚÄšŞÎƼĚƑĿÎŕĿēĿIJIJĚƑĚŠ-

FRQWUROORDFFHVVLULVSDUPLRHQHUJHWLFRJHVWLRQHULVRUVH GRPRWLFDDOEHUJKLHUDFRQWUROORUHPRWR

ti; la pietra entra nelle camere facendosi protagonista dei letti; tende in lino, leggere come nuvole, non ostruiscono la visione del paesaggio, vero protagonista di questo incantevole giardino architettonico. X

^d^,Kd>Ä&#x;ƾŜĹľÄ‚ĆŒÄ?ĹšĹ?ŽĚĹ?Ć‰ĆŒĹ˝Ć‰ĆŒĹ?ÄžĆšÄƒÄšĹ?/͘^͘/͘^ĆŒĹŻ Ç Ç Ç Í˜Ć?ĆšĆ?ĹšĹ˝ĆšÄžĹŻÍ˜Ĺ?ĆšͲĹ?ŜĨŽΛĆ?ĆšĆ?ĹšĹ˝ĆšÄžĹŻÍ˜Ĺ?Ćš 80 | GUEST

Seehof @ GUEST N° 3/2018  
Seehof @ GUEST N° 3/2018  
Advertisement