Page 1

Mogol

Le CILIEGIE e le AMARENE

Aforismi, pensieri e parole

MINERVA EDIZIONI


Mogol

Le Ciliegie e le Amarene

Aforismi, pensieri e parole


Mogol

Le Ciliegie e le AmArene

Aforismi, pensieri e parole

MINERVA EDIZIONI


Le Ciliegiee leAmarene Aforismi, pensieri e parole

Direttore Editoriale: Roberto Mugavero Editor: Martina Mugavero Impaginazione e grafica: Paolo Tassoni Immagine di copertina: Eugenio Lenzi Fotografia di Mogol: Archivio famiglia Mogol Ringraziamenti: Roberta Girotto per aver contribuito alla realizzazione di questo volume. Marco Rufini per la sua preziosa collaborazione. © 2012 Minerva Soluzioni Editoriali srl, Bologna Proprietà artistica e letteraria riservata per tutti i Paesi. Ogni riproduzione, anche parziale, è vietata. ISBN: 978-88-7381-454-2

Minerva Edizioni

Via Due Ponti, 2 - 40050 Argelato (BO) Tel. 051.6630557 - Fax 051.897420 http://www.minervaedizioni.com e-mail: info@minervaedizioni.com


A Daniela


Amo gli scritti brevi, anzi, brevissimi e i frutti piccoli ma deliziosi che maturano a giugno. Le amarene, aspre e gustose e le ciliegie, dolci, rosse e sensuali come un bacio.

I miei aforismi nascono parlando. Quando non corro a scriverli sono persi. (Non tutto il male viene per nuocere) Mogol


Le Ciliegie e le Amarene

Il silenzio nel bosco è vivo. Il frullo di un passero, lo scatto di una lucertola sulle foglie cadute non sono rumori: è musica.

57


Le Ciliegie e le Amarene

“Pudore” è una parola italiana che però qui da noi non ha un grande senso.

75


Mogol

La cultura riempie la bocca di tanti, ma è mangiata da pochi.

84


Le Ciliegie e le Amarene

Ho parlato ad una bambina piccolissima che gridava e piangeva. Ha smesso per un attimo guardandomi attraverso le lacrime come fossi una mosca. Poi ha ripreso. E io sono volato via.

97


Le Ciliegie e le Amarene

Attraversando il deserto da Suez a Taba ho visto all’improvviso un albero. Se ne stava lì tutto solo con le sue foglie verdi a contraddire l’aridità.

161


Mogol

Non c’è niente che mi mette soggezione come l’espressione seria di un bimbo.

184


Celeste domani Io morirò, sicuramente, ma al di là delle paure non vedo un mondo diverso. Lo stesso profumo del mare, l’erba nuova, le albe rosate e i tramonti attraversati da un grande respiro, anzi più grande, da sperdersi.


Mogol

Dal finestrino del treno ho visto un campo di girasoli. Rimanevano lÏ, uno di fianco all’altro col capo chino, come un esercito sconfitto.

290


Le Ciliegie e le Amarene

Nella vita c’è chi vola alto, chi vola basso e chi fa le buche.

301

Profile for Edizioni Minerva

Le ciliegie e le amarene  

Amo gli scritti brevi, anzi, brevissimi e i frutti piccoli ma deliziosi che maturano a giugno. Le amarene, aspre e gustose e le ciliegie, d...

Le ciliegie e le amarene  

Amo gli scritti brevi, anzi, brevissimi e i frutti piccoli ma deliziosi che maturano a giugno. Le amarene, aspre e gustose e le ciliegie, d...

Advertisement