Page 12

artigianato

Il quinto elemento la produzione della carta Mercantia compie 25 anni, un traguardo importante, ha toccato i 5 lustri e ormai è storia per Certaldo. L’edizione 2012 vede protagonisti i quattro elementi della vita e della festa: terra, acqua, aria e fuoco. E poi il quinto…. il Gioco Collettivo che, come spiega il Direttore Artistico, è sempre stato l’anima della Festa! Non so se ci riuscirò, ma vorrei che anche l’Artigianato potesse rappresentare i cinque elementi che saranno proprio il leitmotiv di Mercantia 2012!!! Ed eccoli i quattro elementi in Piazza SS Jacopo e Filippo… la terra: da questa prende forma, sotto le mani sapienti dell’uomo, un vaso, contenitore di fiori, di essenze, di gioielli l’acqua: elemento fluido, fonte di vita per ogni specie, qui assume un grande valore artistico con

Mercantia in un atmosfera surreale nella Chiesa SS Tommaso e Prospero, il tutto a cura di Alessandro e Viviana di Ammos. E camminando per le vie ed entrando nei palazzi incontriamo volti noti ed altri nuovi all’esperienza Mercantia, ma tutti con un denominatore comune: sono Artigiani con la A maiuscola, all’opera nei loro mestieri tramandati da secoli ai nostri giorni, con entusiasmo e consci di essere in questi 5 giorni protagonisti assoluti, insieme a tutti gli altri artisti di questa grande kermesse che, nonostante i suoi 25 anni, ha sempre il “frizzo” di una ragazzina... Grazie Mercantia, per le emozioni che riesci a regalare ancora, anche quando pensiamo di conoscere ormai tutto, ogni volta ci stupisci e ci incanti con la tua magia!!!

fatta a mano. l’aria: un soffio gentile crea una bolla di sapone che per magia diventa una bolla di vetro, tante bolle di vetro, tante figure magiche nel magico mondo di Mercantia. il fuoco: il ferro si modella, si piega, si anima con il fuoco e questa potenza stupisce ogni volta che la si vede in tutta la sua forza. E poi il quinto elemento sul Parterre… il gioco collettivo: figure grottesche, da fiaba che stupiscono per la loro enormità nascono dalla cartapesta lavorata con maestria dagli Uomini del Carnevale Mugellano. Vogliamo sognare, vogliamo tornare bambini, vogliamo volare sulle ali della fantasia….. Ed al di sopra di tutti gli elementi… la luce; luce che crea giochi, che nasce da tronchi di legno, da quadri, da tavoli e che Claudia Palmieri abbraccia il pubblico di claridea

per le vie e nei palazzi lavatoi

arte della ceramica Sandra e Stefano Giusti, Gioia Bernalotti, Luigi Biondi, Andrea Biagini, Ileana Gentile, Umi Amanuma, Perla Guidotti, Roberto Bonini, Stefano Innocenti, Lorenza Adami, Anna Maria Lorimer, Paola Staccioli, Mariantonietta Ciccia, Carlo e Antonella Marani.

parterre palazzo pretorio

il carnevale mugellano

Il Carnevale Mugellano, che ha ormai tre secoli di vita, rappresenta, come ogni carnevale, momenti di spensieratezza, fa lasciare alle spalle il quotidiano per entrare in un contesto dove tutto pare libero, evanescente, brioso. Il periodo carnevalesco fa parte del contesto umano universale e il Mugello non è immune; tutt’altro.

chiesa ss tommaso e prospero

ammos

Ammos è un atelier creativo dove si sperimentano nuovi modi di arredare, illuminare, decorare. L’idea di Alessandro e Viviana è quella di conciliare innovazione e artigianato, per creare oggetti dal design elegante e con la calda personalità che solo i manufatti artistici sanno esprimere.

Programma Mercantia 2012 - Mercoledì 11 luglio  

Programma Mercantia 2012 - Mercoledì 11 luglio

Advertisement