Page 1

02_masselli_2010_100706:Layout 1

8-06-2010

15:27

Pagina 54

Linea Complementi ed Accessori Per il piacere di poter apprezzare gli spazi esterni con una nuova prospettiva di luce, l’applicazione delle diverse tipologie di faretti può far risaltare l’originalità della pavimentazione creando piacevoli effetti scenografici per giardini, viali, box, terrazze, parchi, piazze…

Faretti Street Light

54


02_masselli_2010_100706:Layout 1

8-06-2010

15:27

Pagina 55

Il ruolo scenografico della luce

FARETTO STREET LIGHT SATINATO COVER Cod. 001 - Ø 70 mm Faretto da esterno carrabile ad incasso interamente in alluminio. 1 led – 1 Watt. Alimentatore esterno.

FARETTO STREET LIGHT FLANGIA CROMO vetro trasparente Cod. 002 - Ø 70 mm Faretto a fascio di luce da esterno calpestabile ad incasso. Corpo in alluminio, flangia in alluminio. 1 Led – 1 Watt. Alimentatore esterno.

FARETTO STREET LIGHT FLANGIA CROMO vetro opaco Cod. 003/01 - bianco - Ø 70 mm Faretto da esterno calpestabile ad incasso a luce diffusa. Corpo in alluminio, flangia in alluminio. 1 Led – 1 Watt. Alimentatore esterno. TRASFORMATORE Cod. 004 1 Watt power Nr. Led collegabili: da 1 a 6 Input a 190/250V AC 50 Hz Output 24V DC 350 mA.

STREET LIGHT SATINATO:

STREET LIGHT FLANGIA CROMO:

STREET LIGHT FLANGIA CROMO:

Grazie alle aperture di 60° che lo circondano è altamente suggestivo nel risaltare percorsi.

Il vetro opaco crea un gioco di luce diffusa.

Fascio di luce verso l’alto grazie al vetro trasparente.

55


02_masselli_2010_100706:Layout 1

8-06-2010

15:28

Pagina 56

Linea Complementi ed Accessori Favaro1, da sempre attenta alle esigenze della propria clientela, ha studiato una gamma dedicata di chiusini e caditoie per creare una pavimentazione a regola d’arte. Sono disponibili, su richiesta, chiusini e caditoie in cemento che spaziano dai colori ambra al mixcolor. Inoltre, per i più esigenti, c’è la possibilità di utilizzare il chiusino in lamiera zincata a riempimento, che permette allo stesso di mimetizzarsi nella pavimentazione. A completare la gamma è disponibile una nuova tipologia di complementi, in ghisa sferoidale, priva di alette laterali. Si eliminano

così, in modo definitivo, le fastidiose fascette di cemento che, fino ad ora, inevitabilmente si dovevano creare attorno ai chiusini ed alle caditoie.

Chiusini e Caditoie

Esempio di pavimentazione posata con chiusini senza alette. 56

Esempio di chiusino senza alette laterali.


02_masselli_2010_100706:Layout 1

8-06-2010

15:28

Pagina 57

Esempio di pavimentazione posata con chiusino con aletta. Si nota l’antiestetica presenza dei bordi in cemento attorno ai chiusini.

Chiusino in lamiera zincata rinforzata Misure interne: 300 x 300 x h 80 mm 400 x 400 x h 80 mm 500 x 500 x h 80 mm 600 x 600 x h 80 mm

Chiusino in ghisa a riempimento classe C 250 Senza alette laterali. Misure interne: 302 x 302 x h 90 mm 400 x 400 x h 90 mm 500 x 500 x h 90 mm

Esempio di chiusino con alette laterali.

Chiusino in ghisa classe B 125 Senza alette laterali. Misure interne: 310 x 310 x h 60 mm 410 x 410 x h 60 mm 510 x 510 x h 60 mm

Chiusino in ghisa classe C 250 Senza alette laterali. Misure interne: 500 x 500 x h 80 mm 400 x 400 x h 80 mm

Caditoia in ghisa classe C 250 Senza alette laterali. Misure interne: 400 x 400 x h 80 mm

Cunetta in ghisa mm 500 x 400 Senza alette laterali. Misure interne: 430 x 330 x h 100 mm

57


02_masselli_2010_100706:Layout 1

8-06-2010

15:28

Pagina 58

Linea Complementi ed Accessori La Sabbia Polimerica è una miscela unica di leganti polimeri e di sabbia tarata, di colore grigio. Di semplice utilizzo, anche per i più inesperti, Sabbia Polimerica offre la possibilità di fugare la pavimentazione in modo rapido e di sicura riuscita. La Sabbia Polimerica, al contatto con l’acqua, diventa molto solida e blocca le fughe tra i masselli, mantenendo la pavimentazione fissa in loco. L’uso della Sabbia Polimerica è raccomandato per i contorni di piscine, patii, marciapiedi, viali e rampe di garage. Aiuta a

prevenire la crescita delle erbacce, i danni causati dagli insetti e le erosioni provocate dalla pioggia. Mai utilizzare la Sabbia Polimerica quando la pavimentazione è posata su superfici in cemento.

Sabbia Polimerica

58


02_masselli_2010_100706:Layout 1

8-06-2010

15:28

Pagina 59

NOTE TECNICHE: La pavimentazione o il lastricato devono essere posati su un letto drenante di sabbia o di polvere di pietra massimo di 2,5 cm più un minimo di 12,5 cm di pietre frantumate. La sabbia polimerica é l’ideale per fughe strette o larghe fino ad un massimo di 2,5 cm, la quantità necessaria dipenderà dalla forma e dalla dimensione della pavimentazione o lastricato, come pure dalla larghezza delle fughe. Non applicare su superfici bagnate o umide, poichè l’azione di legante causerà l’incollamento della Sabbia Polimerica sulla

superficie e le impedirà di scivolare nelle fughe. Non utilizzare se è prevista pioggia nelle tre ore successive all’impiego della sabbia. Evitare di bagnare in modo eccessivo o di inondare la superficie della pavimentazione. Quando si posa una pavimentazione intorno ad una piscina interrata è necessario dare una pendenza a partire dalla piscina da 3 mm ogni 35 cm. Tutte le superfici di pavimentazione devono avere una pendenza di drenaggio affinchè la Sabbia Polimerica lavori al meglio.

METODO DI APPLICAZIONE DELLA SABBIA POLIMERICA PER UNA NUOVA SUPERFICIE DI PAVIMENTAZIONE: - Posare la pavimentazione. - Assicurarsi che la pavimentazione sia asciutta. - Riempire le fughe con la Sabbia Polimerica. - Spazzare via l’eccesso di sabbia sulla superficie della pavimentazione. Assicurarsi che la Sabbia Polimerica rimanga a 3 mm più basso della superficie della pavimentazione. - Annaffiare con acqua, utilizzando un nebulizzatore, le fughe riempite di Sabbia Polimerica. Bagnare fino a quando ci sarà

ritenzione d’acqua nelle fughe (30 secondi). - Evitare, se possibile, di camminare sulla pavimentazione per almeno 4 ore dopo l’applicazione della Sabbia Polimerica. METODO DI APPLICAZIONE DELLA SABBIA POLIMERICA PER UNA SUPERFICIE DI PAVIMENTAZIONE GIÀ ESISTENTE: - Togliere, con l’aiuto di una macchina a pressione, tutti i materiali presenti nelle fughe. - Non combinare con altri prodotti. (Eseguire i passaggi da 2 a 5 volte come per la nuova pavimentazione).

Aiuta a prevenire

· · ·

Crescita delle erbacce Danni causati da insetti Erosione provocata dalla pioggia

la pavimentazione con 1 Cospargere Sabbia Polimerica.

l’eccesso di sabbia, assicu2 Spazzare randosi che rimanga solo tra le fughe.

le fughe con un nebulizzatore 3 Annaffiare d’acqua.

Sabbia Polimerica si è solidificata 4 La bloccando la pavimentazione.

Ideale per

· · ·

Aree di pendenza Contorni di piscine Ogni tipo di viale, rampe e marciapiedi

NOTE TECNICHE - Si indurisce al di sopra della temperatura di congelamento (0°). - Tempo di indurimento: 3 ore. - Non macchia la pavimentazione. RESA per ogni sacco da 25 Kg. di Sabbia Polimerica - Per fughe strette (dai 5 ai 7 mm circa): 6,58-8,13 mq - Per fughe larghe (dai 1,5 ai 2,5 cm circa): 2,17-4,26 mq

59


02_masselli_2010_100706:Layout 1

8-06-2010

15:28

Pagina 60

Linea Complementi ed Accessori Favaro1 ha creato Fugaperfetta, boiacca pronta all’uso, che permette di fugare il massello autobloccante all’interno delle abitazioni. Fugaperfetta, essendo una malta cementizia additivata con polimero specifico per la fugatura di pavimentazioni autobloccanti in calcestruzzo, è particolarmente indicata per sotterranei, garage, solarium, taverne, cantine, locali caratteristici. Fugaperfetta riduce notevolmente i costi di una pavimentazione per interni, in quanto la posa dell’autobloccante viene effettuata su un getto di cemento ricoperto di pietrisco, senza bisogno di ricorrere al tradizionale e costoso massetto. Fugaperfetta è da considerarsi una

soluzione innovativa in quanto permette di fugare pavimenti in calcestruzzo senza lasciare alcun residuo cementizio. Su richiesta è possibile applicare Resinaperfetta, un particolare trattamento che esalta le caratteristiche cromatiche dell’autobloccante e ne facilita la pulizia. Resinaperfetta ha altresì l’importante funzione di essere un trattamento antimacchia, che aiuta a preservare le superfici da ogni tipo di macchia. Infatti, con questo trattamento, macchie di vino, acqua, caffè etc, se asportate nei primi minuti, possono essere eliminate prima che penetrino nel manufatto. Fugaperfetta deve essere utilizzata solo se il sottofondo è in cemento.

NOTE TECNICHE Preparazione dell’impasto: Immettere in un contenitore circa 5/6 litri di acqua e versare successivamente i 25 Kg. di premiscelato, contenuto nel sacco di Fugaperfetta, mescolando contemporaneamente con miscelatore a bassa velocità e proseguendo per 2-3 minuti fino al raggiungimento di una pasta omogenea, fluida e priva di grumi. Lasciare riposare l’impasto per altri 2-3 minuti e rimescolare, verificando l’idoneità della consistenza per l’uso previsto.

Fugaperfetta

1

Gli elementi posati su base di pietrisco dovranno risultare stabili prima della fugatura. Bagnare la pavimentazione fino a saturazione avendo cura di asportare tutta l’acqua stagnante.

2

Stendere la miscela sulla pavimentazione riempiendo tutte le fughe con l’ausilio di spatola o racla di gomma provvedendo a rimuovere il materiale in eccesso. Utilizzare l’impasto entro 2 ore dalla preparazione senza mai rigenerare l’impasto con l’aggiunta di acqua.

3

Dopo circa 15 minuti, ovvero quando la miscela avrà iniziato a perdere la propria plasticità, regolarizzare la stuccatura e procedere con la pulizia della pavimentazione, utilizzando l’apposita spugna o con l’appropriata macchina con spugna a nastro.

4

Pulire in modo omogeneo tutta la pavimentazione fino a togliere completamente ogni traccia di prodotto.

5

Correggere laddove necessario con l’aiuto di una piccola spugna.

6

Per velocizzare la scomparsa di aloni residuali spazzolare la pavimentazione. Tale operazione è indicata anche per un successivo trattamento idrorepellente della superficie con Resinaperfetta.

60

Pedonabilità e messa in esercizio: La pavimentazione potrà essere pedonabile dopo circa 24 ore e potrà essere messa in esercizio dopo 7 giorni. Avvertenze: Non usare il prodotto con temperature inferiori a 5 °C e superiori a 35 °C. Si consiglia di NON utilizzare Fugaperfetta su materiali bugnati in superficie, quali per esempio, Lithos e Borgo. Immagazzinamento: Il prodotto si conserva per 12 mesi in ambiente asciutto e nelle confezioni integre.


02_masselli_2010_100706:Layout 1

8-06-2010

15:29

Pagina 61

Esempio di applicazione di Fugaperfetta colore bianco. Pavimentazione trattata con Resinaperfetta.

Esempio di applicazione di Fugaperfetta additivata con ossido grigio. Pavimentazione trattata con Resinaperfetta.

Ideale per

路 路 路 路

Garage Cantine Patii Locali interni

Esempio di applicazione di Fugaperfetta colore grigio su Cortivo trattato con Resinaperfetta.

61

Favaro1 Complementi  

Favaro1 Complementi

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you