Page 1

UNIVERSITA’ DI PALERMO – CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ARCHITETTURA DOCENTI Maurizio Carta Daniele Ronsivalle COLLABORATORI Annalisa Contato Carmelo Galati Tardanico Barbara Lino Angelica Agnello SEMINARIO INTEGRATIVO Barbara Lino

BERLIN HAUPTBAHNHOF ! E HAMBURGER BAHNHOF MUSEUM! BERLIN!

di Salvatore Bonanno, Alessandro De Santis Roberta Di Noto, Rafael Palman,


BERLIN


STADTBAHN, MOABIT


891,85kmq SUPERFICIE TERRITORIALE

3.531.201ab

PIRAMIDE DELLE ETÀ

ABITANTI

3.959,41ab/kmq

MIXITÈ ETNICA

DENSITÀ


BERLIN HAUPTBAHNHOF Il progetto ha sostituito due stazioni: la Lehrter Bahnhof (stazione di Lehrter) in servizio dal 1871 al 1951, capolinea della tratta ferroviaria che congiungeva Berlino a Lehrter, nei pressi di Hannover, e il Lehrter Stadtbahnhof, inaugurato nel 1882, destinata ai treni della S-Bahn. Dopo la riunificazione di Berlino e della Germania, il progetto di una nuova stazione di transito sul sito delle due stazioni assunse il nome di Lehrter Bahnhof e successivamente di Berlin Hauptbahnhof – Lehrter Bahnof. Nel 1995 iniziarono i lavori, ultimati nel maggio 2006; nel 2005 la stazione ha assunto il nome ufficiale di Berlin Hauptbahnhof.

Poco dopo la riunificazione (1990) gli urbanisti del senato berlinese affrontarono il problema del riassetto dei trasporti della città riunificata. Nel giugno 1992 il governo federale decise la costruzione di una nuova stazione di intersezione al posto del vecchio Lehrter Stadtbahnhof; nel 1993 fu indetto il concorso per il progetto Lehrter Bahnhof, vinto poi dallo studio di architetti Gerkan, Marg e Partner di Amburgo. Il progetto prevedeva la distribuzione del traffico ferroviario su 5 livelli: i livelli principali costituiti da due banchine di fianco alle quali scorrono i binari della S-Bahn, collocate su viadotto a 10 m sopra il livello stradale, nonché da cinque banchine situate alla profondità di 15 m.


governo federale  decise  la  costruzione  di  una  nuova  stazione  di  intersezione  al  posto  del   1992  Il  Lehrter   Stadtbahnhof   inde(o  il  concorso  per  il  proge(o  Lehrter  Bahnhof,  vinto  dagli  archite8  Gerkan,  Marg  e  Partner  di   1993   Fu   Amburgo 1995   Avvio  lavori:  si  cominciò  con  lo  scavo  del  tunnel  Tiergarten.   2001  Iniziò  la  costruzione  dei  viado8  desKnaK  a  scavalcare  la  stazione  e  il  porto  fluviale   dei  lavori  di  costruzione  dei  viado8  e  della  te(oia  tale  da  consenKre  il   2003   Avanzamento   trasferimento  del  traffico  ferroviario  sul  nuovo  tracciato.   2005   Inizio  dei  lavori  delle  due  stru(ure  d’acciaio  sopra  gli  atri  principali     2006   26  Maggio,  Inaugurazione.  28  Maggio,  ufficialmente  aperta  all’esercizio.          


HAMBURGER BAHNHOF L’Hamburger Bahnhof è una ex stazione ferroviaria di Berlino, attualmente trasformata in museo. Si trova nel quartiere di Moabit. E’ oggi l’unica delle vecchie stazioni berlinesi. Allo stesso tempo è una delle stazioni ferroviarie più antiche della Germania. La stazione fu costruita nel 1846-47 come capolinea della ferrovia BerlinoAmburgo. Fu chiusa all’esercizio passeggeri già nel 1884, sostituita dall’adiacente Lehrter Bahnhof. Nel 1906 fu inaugurato al suo interno un museo ferroviario. Durante la seconda guerra mondiale l’edificio fu fortemente danneggiato. Nel dopoguerra l’area di proprietà dell’amministrazione ferroviaria orientale fu chiusa al pubblico.

Nel 1984 il Senato di Berlino Ovest decise di collocare all’interno dell’edificio un museo per l’arte contemporanea. Allo stesso tempo la Fondazione per l’eredità culturale prussiana offrì la propria collaborazione per sovraintendere i lavori. Nel 1989 il Senato bandì un concorso per i lavori di sistemazione dell’edificio, concorso vinto dall’architetto Josef Paul Kleihues. Nel 1996 il nuovo museo, fu inaugurato. L’edificio è stato ampliato nel corso di quest’ultima costruzione.


1846 Costruzione  della  stazione  capolinea  Berlino-­‐Amburgo   1884   La  stazione  chiude  all’esercizio     1984   Il  Senato  di  Berlino  Ovest  fa  collocare  all’interno  dell’edificio  un  Museo.   1989  Il  Senato  bandisce  il  concorso  per  i  lavori  di  sistemazione  dell’edificio   1996   Inaugurazione  Hamburger    Bahnhof    Museum  


STAZIONE DI BERLIN HAUPTBAHNHOF!

HAMBURGER BAHNHOF MUSEUM

Dopo la riunificazione (1990) gli urbanisti del Senato berlinese affrontarono il problema del riassetto dei trasporti della città riunificata. Nel giugno 1992 il Governo Federale decise la costruzione di una nuova intersezione al posto del vecchio Lehrter Stadtbahnhof; il progetto fu poi vinto dallo studio di Architetti Gerkan, Marg e Partner di Amburgo. !

Nel 1987 il Senato di Berlino Ovest decise di collocare all’interno dell’edificio un museo per l’arte contemporanea. Contemporaneamente, la Fondazione per l’eredità culturale prussiana offrì la propria collaborazione per sovrintendere ai lavori. Nel 1989 il Senato bandì un concorso per i lavori di sistemazione dell’edificio, concorso vinto dall’Architetto Josef Paul Kleihues.!


15000mc 5000mc 17,5 ha 15,4 ha

DI NUOVI EDIFICI!

DI EDIFICI DISMESSI RIUTILIZZATI!

DI SUPERFICIE COINVOLTA!

DI NUOVI PARCHI E SPAZI PUBBLICI!


IMMAGINI /  SCHEMI  


IMMAGINI /  SCHEMI  


ab POPOLAZIONE COINVOLTA NEI PROCESSI DECISIONALI, FORUM, ETC.

1000 ab

POPOLAZIONE INSEDIATA NELL’AREA DI PROGETTO


1,2 Miliardi INVESTIMENTO TOTALE!

FONTI DEGLI INVESTIMENTI PRIVATI E PUBBLICI: (comunali, statali, europei, etc)!

2000 nuovi posti di lavoro!


CONFRONTO Dallo studio dei due casi emerge come per situazioni di partenza pressoché simili si sia proceduto in maniere differenti. Per la stazione di Haptbahnhof infatti si riscontra la riattivazione, il ri-ciclo della funzione iniziale, pur apportando modifiche sostanziali al progetto preesistente. Per l’Hamburger Bahnhof museum invece si è ritenuto opportuno ripensare alla funzione iniziale, modificandola.

Si riiscontra inoltre quanto il processo di rigenerazione urbana sia intervenuto tanto sugli aspetti materiali (ristrutturazioni, demolizioni e ricostruzioni) quanto su quelli legati all’identità dell’area, talvolta restituendo, talvolta instaurando una relazione tra il sistema di aree verdi circostanti e infine relazionando gli edifici con la riva del fiume Sprea.


GREY CYCLE


RI-ATTIVARE


aggregazione


IMMAGINE

COOPERAZIONE


FOTOVOLTAICO

Berlino laburba14  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you