Issuu on Google+

MAURIGROUP per i professionisti

Da

specialista

n.10

Periodico di informazione - Anno 5 - n. 10 - Ottobre/Novembre 2010

a

specialista

In questo numero

Fep Rimondi Sede e Centro Distribuzione Emilia Romagna: Via Novi, 24 - Rolo (RE) Tel 0522/659811 Fax 0522 666468 www.feprimondi.it Mauri Luce & Progetti www.mauriluceprogetti.it blog.mauriluceprogetti.it

San Giuliano M.se (MI) Via dei Mille, 7 Tel. 02 98490069 Flero - Brescia (BS) Via Quinzano, 23A Tel. 030 2160829 Desio (MB) Via Einstein, 27 Tel. 0362 331080 Macherio (MB) Via Cadorna, 15/17 Tel. 039 2014820 Bovisio Masciago (MB) Via delle Roveri Tel. 0362 559862 Merate (LC) Via Bergamo, 72 Tel. 039 9902234 Andalo V. (SO) Via delle Industrie, 8 Tel. 0342 696010 Lodi Fraz. San Grato Via del Commercio, 6 Tel. 0371 412366 Codogno (LO) Via Paolo Borsellino, 5 Tel 0377 437014 Crema (CR) Via Libero Comune, 15 Tel. 0373 85079

Casalecchio Di Reno (BO) Via del Lavoro, 106 Tel 051 6165511 Quarto Inferiore (BO) Via Badini, 7/4 Tel 051 6060911 Rolo (RE) Via Novi, 24 Tel 0522 659811 Modena Via Respighi, 234 Tel 059 283890 Carpi (MO) Via Papa Giovanni XXIII, 199 Tel 059 686420 Lugo (RA) Via Meucci 14/16 Tel. 0545 22330 Ferrara Via Veneziani, 33/35 Tel 0532 907711 Cerese di Virgilio (MN) S.S. 62 della Cisa, 10 Tel 0376 281562 Reggio Emilia Uff. Commerciale Via Del Fante, 45 Tel 0522 1845001

Bergamo Via G.B. Moroni, 312 Tel. 035 4558711 Brescia Via Quinzano, 23A Tel. 030 2160829 Milano Il Righello by Mauri Via G. Carducci, 34 Tel. 02 865945 Milano Tuttaluce by Mauri Viale Montenero, 43 Tel. 02 5455905

Zona verde

Casalecchio di Reno (BO) ArchitetturaLuce by Mauri Via del Lavoro, 106 Tel 051 6184824 Carpi (MO) ArchitetturaLuce by Mauri Via Papa Giovanni XXIII, 199 Tel 059 651691 Cerese di Virgilio (MN) ArchitetturaLuce by Mauri S.S. 62 della Cisa, 8 Tel 0376 281429 Parma - Loc. Moletolo Uff. Commerciale e Studio Progettazione ArchitetturaLuce by Mauri Via Casello Poldi, 42/A Tel 0521 270158

• Diamo credito alla formazione • Trasformare un reclamo in un’opportunità • Una nuova rete, un nuovo sito • Milano Design Weekend • MauriPlus • 1+1=5 • Fotovoltaico: pronti al meglio • Il fotovoltaico conviene ancora e continua a crescere • Una questione di competenze. Non solo di stile • Un Natale “luminoso” grazie a MAURIGROUP

Progettiamo & Nuove tecnologie www.winningassociati.it

Mauri Elettroforniture Sede e Centro Distribuzione Lombardia: Viale Lombardia, 64 Trezzo sull’Adda (MI) Tel. 02 90991.1 Fax 02 90991.294 www.maurispa.com

Ciserano Zingonia (BG) Via Venezia ang. Via Genova Tel. 035 4821218 Seriate (BG) Via Nazionale, 93 Tel. 035 293888 Bergamo Via G.B. Moroni, 312 Tel. 035 4558711 Clusone (BG) Via Ing. Balduzzi, 6 Tel. 0346 21521 Romano di Lombardia (BG) Via Balilla, 66 Tel. 0363 902893 Trezzo s/A (MI) Viale Lombardia, 64 Tel. 02 90991.1 Milano Via Fortezza, 13 Tel. 02 2613407 Bresso (MI) Via Clerici, 342 Tel. 02 26221428 Corsico (MI) Via Monferrato, 14 Tel. 02 48601704 Liscate (MI) Strada Rivoltana km. 12 Tel. 02 9587921 Cernusco s/N (MI) Via Besozzi, 6 Tel. 02 92112051

• Un progetto integrato, non solo giochi di luce • L’automazione macina chilometri • Il solare dà buoni frutti anche a Bologna • Una stazione di servizi • Un investimento da coltivare anche a Brescia

Mauri promuove

• Per molti eletti • L’innovazione corre su due fili • Allenarsi a vincere • Vantaggi

MAURI ELETTROFORNITURE E FEP RIMONDI AssociatI FINDEA in Italia e IDEE in Europa

Ing. Alberto Mauri - Amministratore Delegato MAURIGROUP

www.maurigroup.it

“ALL & ONE” PRIMA CONVENTION MAURIGROUP La grandezza del Gruppo, la forza di una visione comune Abbiamo scelto ALL perché significa Tutti NOI, tutti i nostri valori, tutto ciò che siamo, tutto ciò che abbiamo, tutte le nostre competenze e specializzazioni, le nostre attitudini e aspirazioni - determinazione, valore delle differenze e della multidisciplinarietà. ONE significa ognuno di NOI, ma anche un unico Gruppo, un’unica identità aziendale, un unico network - integrazione, convergenza generale, unione, forza. Oggi siamo un unico team, ALL, tutti e al contempo ONE, uno: tutti insieme con un’unica visione comune, per porre le basi di programmi comuni, per conseguire insieme obiettivi ambiziosi - positività, crescita, futuro. Ed inoltre: UNO come leadership, come il numero UNO. Il numero uno come numero degli inizi, il padre di tutte le cose, del tutto. Bucarest dal 15 al 17 Ottobre: la PRIMA CONVENTION MAURIGROUP. La tradizionale convention annuale Mauri, che rappresenta un momento fondamentale di confronto e di comunicazione, si rinnova ulteriormente per trasferire al pubblico interno e ai pubblici esterni le linee strategiche e programmatiche per l’anno 2011.

Per la prima volta la Convention si svolge all’estero. Un volo di linea Alitalia ad uso esclusivo MAURIGROUP. Il concetto di base di un’unica entità aziendale, “la grandezza del GRUPPO, la forza di una visione comune” è il filo conduttore dell’intera Convention a partire dal volo con un unico aeromobile, un’unica destinazione verso un traguardo comune. È anche un’occasione di apertura verso opinion leaders e ospiti illustri con i quali trattare argomenti di interesse comune sviluppando temi e trend di mercato a livello internazionale. Insieme per innovare, per costruire il nostro futuro.


Diamo credito alla formazione

Mauri Luce & Progetti, protagonista al Milano Design Weekend

MAURI MULTI LAB

Da oggi i crediti formativi Mauri MultiLAB sono riconosciuti a livello territoriale

Da oggi i crediti formativi Mauri MultiLAB sono riconosciuti a livello territoriale.

Proseguono i percorsi formativi di Mauri MultiLab per gli installatori che intendono rispondere con competenza alle richieste sempre più esigenti dei clienti. E c’è un’importante novità per quanti parteciperanno ai tre seminari organizzati in collaborazione con il CEI (vedi incontri del 21, 28 ottobre e del 4 novembre). Infatti, in base al regolamento per la Formazione Continua, la partecipazione ai seminari in calendario realizzati in collaborazione con il CEI dà diritto a crediti formativi con delibera del 20 settembre 2010 del C.D. del Consiglio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati delle Province di Milano e Lodi. Questa importante novità permette agli installatori iscritti al Collegio dei periti industriali di ottenere due crediti per ogni corso, semplicemente presentando il modulo di partecipazione al collegio di appartenenza. Questi crediti contribuiscono all’aggiornamento professionale continuo dei periti industriali. I crediti formativi sono assegnati ai corsi che rientrano nella formazione specifica per l’esercizio della libera professione. È questo un ulteriore importante valore aggiuntivo a livello nazionale che i seminari Mauri offrono offrono ai periti industriali installatori. Oltre a questi tre appuntamenti, il calendario Lab Application di Mauri MultiLab per quest’anno prevede altri due incontri, che si terranno sempre presso la sede Mauri di Trezzo sull’Adda l’8 e il 18 novembre.

Il mondo dei premi MML

Prossimi incontri 21 ottobre - Scelta e dimensionamento degli interruttori differenziali 28 ottobre - Decreto legislativo 9 aprile 2008 , n. 81 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (ex d.lgs. 626/94): impianti elettrici nei cantieri edili. 4 novembre (omaggio per gli iscritti Mauri MultiLab) Verifiche degli impianti elettrici utilizzatori e verifica degli impianti di terra 8 novembre - Modelli di vendita - dedicato al cliente. Negoziare il prezzo in situazioni difficili 18 novembre - Sistemi di cablaggio strutturato. Realizzazione e norme tecniche Tutti gli incontri si terranno nella sala convegni della sede Mauri di Trezzo sull’Adda alle ore 17.30. Segreteria Mauri MultiLab 02.90991213-301 formazione@maurispa.com

Eventi speciali sempre più ricchi e utili Trasformare un reclamo in un’opportunità Il processo di vendita come una relazione da costruire. Si doveva terminare alle 20:00, ma nessuno dava cenni di cedimento tanto era l’energia e l’entusiasmo che si viveva in MauriGroup all’incontro sul tema: “Reclami e conflittualità nella vendita”. Tra tutte le situazioni conflittuali il reclamo rappresenta un momento relazionale di estrema intensità emotiva. Il reclamo è, in prima battuta, l’esternazione verbale di uno stato d’irritazione da parte di un cliente a fronte di un’aspettativa non soddisfatta. Termini come: lagnarsi, protestare, risentirsi, pretendere, esigere, volere, necessitare... individuano situazioni, in cui il reclamo, può manifestarsi e assumere dimensioni relazionali legate alla situazione specifica. Dal nostro punto di vista, definiamo reclamo la manifestazione di uno stato d’insoddisfazione, causato da un problema in origine. Che fare per gestire situazioni conflittuali con il cliente? 1) Dare riconoscimenti emotivi Per riconoscimento emotivo, intendo il riconoscimento al cliente del diritto di essere arrabbiato e di esternarlo proprio in quel “suo” modo. 2) Esprimere il proprio “ ...mi dispiace” In questa fase, il cliente ha bisogno di attenzione non tanto al suo problema, quanto al suo stato emotivo. Questo è quello che

di Cominetti B. Eliano

dobbiamo cercare di dargli attraverso il nostro: “Mi dispiace...”. 3) Rendersi utili: “C’è per me l’opportunità di rendermi utile?” In questa frase entra in campo la propria disponibilità a rendersi utili, in termini sia di aiuto, sia di competenze professionali multispecialistiche. 4) Capire il problema È solo a questo punto che possiamo entrare nel merito del problema scatenante, ascoltando con attenzione l’interlocutore. Qualora il problema non fosse completamente chiaro, è necessario fare domande per capire meglio la dinamica di quanto accaduto. 5) Ricercare la soluzione Il cliente ha bisogno di una pronta ed efficace soluzione al problema, capace di riequilibrare la fiducia reciproca. La soluzione può acquisire un ulteriore valore se supportata da interventi multi specialistici, supportati da partner efficaci che possano esserti utili. Con un corretto atteggiamento possiamo trasformare un “reclamo” in un’opportunità di “ri-costruire” relazioni durature nel tempo. Tanti “reclami” a tutti!!!

Una nuova rete, un nuovo sito www.maurigroup.it: l’ingresso di Fep Rimondi e nuovi servizi per un sito rinnovato nell’immagine e nei contenuti

2

Nell’ottica di continuare a contribuire alla formazione dei propri clienti, anche la seconda parte dell’anno di Mauri MultiLab sarà ricca di eventi speciali, dedicati al digitale terrestre e al nuovo Conto Energia. Gli installatori saranno avvisati via e-mail oppure potranno trovare informazioni utili sul sito: www.maurielettroforniture.it/mauri-multilab. Nell’ambito del programma di eventi speciali per la formazione proposto ai clienti della Lombardia e dell’Emilia, il 15 novembre si terrà un convegno on line, in collaborazione con TuttoNormel, per fornire chiarimenti sulle nuove Norme dei quadri elettrici di bassa tensione (EN 61439), sulle qualifiche necessarie per chi esegue lavori elettrici (DLgs 81/08 e Norma CEI 11-27), sulla dichiarazione di rispondenza e su altri aspetti controversi del D.M. 37/08. Si parlerà anche di responsabilità dell’installatore, di come limitarle e di come evitare di incorrere in procedure di risarcimento danni. La partecipazione all’evento è gratuita, previa registrazione via e-mail all’indirizzo: diretta@tne.it.

Il 18 novembre, presso il punto vendita ArchitetturaLuce by Mauri di Carpi, si terrà un meeting dal titolo: “Illuminare l’arte”, organizzato in collaborazione con iGuzzini. Si tratta di un incontro di formazione/promozione per gli architetti clienti di ArchitetturaLuce by Mauri, nell’ambito del quale si parlerà di illuminazione dei beni culturali e dei Musei, con i relatori Armando Ginesi, professore emerito di Storia dell’Arte, e Catia Grossi, Lighting Trainer Specialist di iGuzzini. Entro la fine dell’anno saranno proposti altri due incontri, con date e argomenti ancora da definire, organizzati in collaborazione con le aziende Artemide e Simes.

L’obiettivo che gli organizzatori si sono prefissati durante la fase di pianificazione di questo importante evento è stato quello di ribadire con forza l’immagine di eccellenza della città di Milano, quale capitale mondiale del design. L’evento è stato pubblicizzato, nel corso delle prime settimane del mese di ottobre, attraverso una massiccia campagna di sensibilizzazione, realizzata sui principali quotidiani, sui settimanali, sui mensili, su Internet e su media radiofonici. Tra i protagonisti assoluti di Milano Design Weekend, i visitatori hanno trovato anche Mauri Luce&Progetti, la divisione di Maurigroup dedicata all’illuminazione. In particolare, sono stati coinvolti la showroom di viale Montenero, che per l’occasione ha dato vita ad un allestimento speciale, in collaborazione con Martinelli Illuminazione il tema l’ARTE DI VIVERE è stato interpretato traendo spunto dai nomi delle lampade della collezione: Pipistrello, Cobra, Civetta, Colibrì,come una passeggiata tra la natura, un momento diverso che possa soddisfare un bisogno d’emozioni. Anche il negozio di Via Carducci 34 ha tenuto aperti i battenti per tutta la durata della manifestazione.

“Occhio” allo showroom di viale Montenero Nello showroom Mauri Luce&Progetti di viale Montenero è stato realizzato un allestimento che propone, in esclusiva per la città di Milano, Occhio, uno dei prodotti di maggior successo di Axelmeiselicht, azienda tedesca di illuminotecnica. Oltre all’elevata qualità dei materiali impiegati – dall’alluminio all’ottone, dall’acciaio ai sofisticati componenti ottici – e alla qualità del design proposto, una delle principali caratteristiche distintive di Occhio è senza dubbio la struttura modulare, che permette la realizzazione di innumerevoli soluzioni. Una peculiarità che fa della linea Occhio una delle soluzioni d’illuminazione più versatili e interessanti del panorama contemporaneo della luce.

Per info: dedicatoalcliente@maurispa.com

Zona verde Maurigroup ha recentemente rinnovato il proprio sito Internet, all’indirizzo www.maurigroup.it. Un’operazione necessaria per dare visibilità alla nuova struttura del gruppo dopo l’acquisizione di FEP Rimondi. All’apertura della pagina, infatti, risulta ben visibile l’intera struttura del gruppo: Mauri Elettroforniture e FEP Rimondi, cui fanno capo le divisioni Automazione industriale, Energie rinnovabili, Sicurezza e Impiantistica civile; Mauri Luce & Progetti e Architettura Luce by Mauri, con le divisioni Lighting, Domotics e System integration. Dalla Home Page sono facilmente accessibili quattro sezioni: e-commerce,

“Illuminare l’arte”

I due colossi della comunicazione Gruppo Mondadori e RCS Media Group, con un network di riviste uniche nell’ambito del panorama di testate che si occupano del settore arredamento, hanno collaborato alla realizzazione di un evento eccezionale per la capitale lombarda, che si è svolto dal 14 al 17 ottobre con il patrocinio del Comune di Milano, dell’Ordine degli Architetti, di ADI e il contributo della Triennale e delle Case Museo. L’interessante e particolareggiato evento, dedicato solo ed esclusivamente al mondo del design, ha avuto come scopo principale quello di offrire al consumatore finale una straordinaria e unica opportunità d’incontro con le aziende, i negozi e le showroom nel corso di un “lungo” week-end dedicato allo shopping, e non solo, nell’ambito del quale sono stati coinvolti anche i musei, le gallerie d’arte e le principali librerie dei due gruppi editoriali nella città di Milano dedicate al design. I negozi, in particolare, sono stati chiamati ad interpretare, attraverso allestimenti ad hoc ed eventi specifici, il tema dell’“arte di vivere, una nuova intimità”. La casa come luogo di rassicurazione, protezione, calore. L’arte come punto di incontro tra investimento privato e desiderio di condivisione di valori intimi.

che offre la possibilità di acquistare prodotti on line in tutta sicurezza; Mauri MultiLab, con notizie che riguardano i seminari, gli eventi speciali e gli appuntamenti per la formazione professionale continua degli installatori; ON, che offre ai visitatori la possibilità di scaricare in formato PDF i numeri della rivista ON di Mauri, dedicata ai professionisti del settore elettrico; Trovaci, una sezione del sito Mauri che consente agli utenti di individuare tutti i punti vendita Maurigroup sul territorio, con indirizzi, numeri telefonici, orari di apertura e chiusura dei singoli punti vendita e nomi dei referenti di filiale.

MauriPlus. Un team di progettisti a supporto del cliente Innovazione e tecnologia, un binomio in continua e rapida evoluzione, alla base dello sviluppo del mercato nell’ambito del settore elettrico. È proprio questo il motivo che ha spinto Maurigroup, nel contesto di un processo di riorganizzazione delle proprie business unit, a fornire un nome nuovo e, soprattutto, un nuovo posizionamento strategico all’Ufficio Tecnico. Nasce, così, MauriPlus, con l’obiettivo ben definito di diventare un importante polo tecnologico per quanto riguarda innovazione, formazione, ricerca e progettualità avanzata. MauriPlus – Progetto Lungimiranza Unione Sviluppo – è in grado di offrire un servizio ad elevato valore aggiunto, guidando i propri clienti, siano essi architetti, ingegneri o installatori, alla conoscenza

Oggi innovazione e tecnologia non corrono: volano! Proprio per questo, nell’ambito del processo di riorganizzazione delle sue business unit, MAURI GROUP ha deciso di dare un nuovo nome e, soprattutto, un nuovo posizionamento strategico all’Ufficio Tecnico: nasce MAURI PLUS.

e all’applicazione di domotica, lighting, system integration ed energia rinnovabile. Con la creazione di MauriPlus, Maurigroup intende dare un ulteriore impulso ad un discorso già da tempo intrapreso di crescita, espansione e apertura nel segno delle evoluzioni più avanzate. Maurigroup ha unito in stretta sinergia professionisti di discipline diverse perché possano lavorare sullo stesso progetto, spostando così l’asse dalla tecnologia all’uomo. MauriPlus opera presso il punto vendita Maurigroup di Bergamo, in via Moroni 312. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.mauriplus.it.

MAURI PLUS offre un servizio ad alto valore aggiunto guidando il cliente, architetti, ingegneri, installatori alla conoscenza ed all’applicazione di domotics, lighting, system integration, energia rinnovabile… Obiettivo di MAURI PLUS è diventare un polo tecnologico per innovazione, formazione, ricerca e progettualità avanzata.

3

Via Moroni, 312 I 24127 Bergamo I Tel. 02.90991264 I Fax 02.90991268 info@mauriplus.it I www.mauriplus.it

210910_leaflet_100x210.indd 1

210910_leaflet_100x210.indd 2 21/09/10 17:22

21/09/10 17:22


1+1=5 La certificazione Schneider Electric DCA premia con un ottimo “5” il livello raggiunto dai tecnici Mauri e Fep Rimondi specializzati in automazione

DCA

DCA

Livello 5: I nostri tecnici

Fotovoltaico: pronti al meglio

Livello 4: La nostra rete commerciale

L’offerta Maurigroup garantisce qualità, completezza e tempi di consegna immediati. Con trasporto assicurato e una rete logistica ineccepibile

Livello 3

L’offerta che Maurigroup mette a disposizione dei propri clienti per quanto riguarda il fotovoltaico è ampia e articolata, con prodotti e servizi di elevata qualità. Maurigroup ha precisi accordi con i fornitori per garantire la disponibilità immediata di prodotti di qualità, adatti ad un investimento che dura più di 20 anni. Per quanto riguarda i prodotti, i pannelli fotovoltaici distribuiti sono garantiti da aziende storiche e affidabili. È il caso, ad esempio, dei moduli LG, disponibili in grandezze con potenze da 220 a 240 W, con telaio in alluminio nero, installabili agevolmente grazie al peso massimo di 19,5 kg ed a dimensioni pari a 1.649 mm x 993 mm x 42 mm. Per quanto riguarda gli inverter, si avvale di tecnologie innovative ed alti standard qualitativi. Esempi in tal senso sono gli inverter monofase e trifase

Livello 2

Livello 1

DCA Schneider Electric: il valore è certificato

L’esperienza di FEP Rimondi si integra in Maurigroup

Il mondo dell’automazione industriale è molto vasto e in costante evoluzione. Per poter offrire ai propri clienti prodotti e servizi all’altezza, è necessaria una formazione professionale qualificata del personale, una caratteristica che da anni rappresenta il fiore all’occhiello di Maurigroup. Maurigroup mette a disposizione dei clienti i suoi esperti qualificati DCA Schneider (Distribution Conquest Automation - La distribuzione Conquista il mercato dell’Automazione). L’esperto DCA, dopo un percorso formativo lungo e complesso, gestito in stretta sinergia tra Maurigroup e Schneider Electric, è in grado di offrire ai clienti tutta la propria competenza tecnica alla ricerca della soluzione di Schneider Electric più adatta alle singole esigenze. È uno specialista vicino al cliente, dal punto di vista geografico e tecnologico, attento alla funzionalità dei prodotti e alle esigenze di risparmio energetico, esperto per quanto riguarda ogni singolo problema legato all’automazione degli impianti. Il livello di qualità DCA certificato da Schneider Electric ottenuto dai tecnici Maurigroup è in costante evoluzione: in una scala di valori compresa tra 1 e 5, è arrivato a 4 per i commerciali e a 5 per i tecnici nel 2010.

Per quanto riguarda il comparto dell’automazione industriale, nell’ambito di Maurigroup esiste un team tecnico/ commerciale molto ben avviato e strutturato in Emilia Romagna, che nasce dall’esperienza di FEP Rimondi in questo settore. Si tratta di una struttura riconosciuta sul territorio, che ha una profonda competenza del mercato, che conosce la tipologia della propria clientela e che ha un approccio specifico per ogni target di riferimento: offre consulenza nella fase di progettazione, nella scelta dei prodotti e nella messa in servizio dell’impianto. Il contributo di FEP Rimondi nell’automazione industriale è particolarmente prezioso e ben s’integra nell’intera struttura Maurigroup, trasferendo le proprie competenze per crescere insieme nel settore.

4

Il fotovoltaico conviene ancora e continua a crescere Le novità del nuovo Conto Energia 2011/2013

Nella seconda parte dell’anno MauriMultiLAB sarà ricca di eventi speciali. Tra questi una serata sarà dedicata al nuovo conto energia.

È stato pubblicato, con Decreto del 6 agosto 2010 sulla Gazzetta Ufficiale n.197 del 24 agosto 2010, il nuovo Conto Energia 2011/2013, che entrerà in vigore il prossimo 1° gennaio 2011. In estrema sintesi, vediamo quali sono le novità principali introdotte dal nuovo Decreto. Innanzi tutto, la prima novità è il taglio degli incentivi per gli impianti che entreranno in funzione a partire dal 2011: contenuto per gli impianti più piccoli e progressivamente maggiore per quelli di taglia superiore. Un’altra novità riguarda il passaggio da tre a sei classi di potenza dell’attuale meccanismo e l’eliminazione di impianti “parzialmente integrati” e “totalmente integrati”. Restano così due sole tipologie: impianto realizzato su edifici e impianto su terreno (o altro impianto).

Il mercato propone

Lo specialista risponde

L’evoluzione della specie

Il fotovoltaico in MAURIGROUP

Il nuovo inverter Altivar 312 di Schneider Electric: potenza e controllo Naturale evoluzione di Altivar 31, Altivar 312 completa la gamma low-end dei variatori di velocità proposta da Schneider Electric. Le dimensioni compatte e le prestazioni elevate lo rendono adatto a macchine industriali complesse, come, ad esempio, macchine imballatrici, nastri trasportatori, porte automatiche, pompe e ventilatori. Si tratta di un inverter particolarmente robusto; le schede di controllo e potenza sono rivestite da una vernice protettiva (secondo la Norma IEC 60721-3-3, classe 3C2 e 3S2) per resistere alle condizioni ambientali più difficili. Inoltre, può funzionare con temperature variabili da -10 °C a +50 °C senza declassamento, anche in

caso di montaggio affiancato. Dal punto di vista elettrico, questo inverter offre un’eccellente resistenza ai disturbi provenienti da motore e rete di alimentazione. Pronto all’uso alla prima accensione, Altivar 312 integra oltre 50 funzioni, che lo rendono utile per diverse applicazioni, e s’inserisce perfettamente nelle architetture di controllo di un sistema di automazione. Per adattarsi alle esigenze dei diversi operatori e per facilitarne i compiti, dispone di una vasta gamma di strumenti di configurazione. L’interfaccia di Altivar 312 presenta i comandi di marcia e arresto sul pannello frontale. Il selettore rotativo, invece, ha diverse funzioni: serve per la programmazione e la navigazione all’interno del menu, ma anche per variare il riferimento di velocità nella modalità di controllo locale.

Ingecon Sun, di Ingeteam, comprensivi di hardware e software aggiuntivi per la comunicazione e il monitoraggio. L’offerta sarà ampliata con altri prodotti per soddisfare le esigenze del prezzo e quelle di medio e alto livello. Verrà introdotto anche il marchio Schott Solar, qualità tedesca, che offre prodotti cerificati per il buon funzionamento nel lungo periodo a contatto con esalazioni di ammoniaca. Dato molto importante per le aziende agricole. La tolleranza di selezione del 10% per evitare perdite di carico. Maurigroup garantisce altresì materiale pronto a stock, logistica dedicata e trasporto assicurato. Inoltre, mette a disposizione dei clienti un esclusivo servizio di prenotazione Mauri, con materiale riservato per 48 ore e tempi di consegna garantiti.

Prevista, inoltre, un’altra suddivisione in tre categorie di tariffe, che andranno a decrescere in funzione del periodo di entrata in esercizio degli impianti. Il Decreto riconosce incentivi particolari per gli impianti integrati che abbiano caratteristiche innovative e maggiorazioni sulle tariffe in alcuni casi, in particolare per gli impianti installati al posto di coperture in Eternit. La valutazione e l’erogazione della tariffa incentivante da parte del GSE avverrà entro 120 giorni dalla data di ricezione della richiesta. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Internet del GSE, all’indirizzo www.gse.it.

La parola a Roberto Pisoni, referente Fotovoltaico MauriPLUS In seguito al cambiamento delle tariffe incentivanti messo in atto per il 2011 dal Decreto Ministeriale 6/8/10, è ancora conveniente l’installazione di un impianto fotovoltaico? Il Decreto Ministeriale 6/8/10 ha ridefinito le modalità d’incentivazione. Dalla suddivisione in base all’integrazione architettonica si è passati ad una prima distinzione tra due tipologie di impianti, quelli installati sugli edifici e gli altri generici (ad esempio, pergole, tettoie, pensiline, ecc.), e ad un’ulteriore ripartizione in tre scaglioni temporali, in base alla data di messa in esercizio dell’impianto (entro il 30 maggio, il 31 agosto ed il 31 dicembre). L’installazione di impianti fotovoltaici, dunque, nonostante la riduzione degli incentivi, è ancora conveniente.

Roberto Pisoni - info@mauriplus.it Tel. 02 90991264 - Fax 02 90991268

È possibile utilizzare moduli differenti per realizzare una stringa? Posto che i moduli di una stringa sono in serie e, dunque, attraversati dalla stessa corrente, e che le stringhe in parallelo tra loro devono avere la stessa tensione, si può dire che i moduli di una stringa devono avere la stessa corrente e che la somma delle loro tensioni deve essere uguale a quella delle altre stringhe in parallelo. È, quindi, importante nel momento dell’acquisto dei moduli, scegliere quelli con poche differenze nei valori nominali. In seguito al nuovo Decreto, è ancora conveniente installare un impianto fotovoltaico integrato? Il nuovo Decreto prevede una prima suddivisione dell’incentivazione in base alla tipologia di impianto. L’unica discriminante per la realizzazione di un impianto integrato diventa il vincolo architettonico.

5


progettiamo

progettiamo Un progetto integrato e non solo giochi di luce Descrizione del progetto: Gestione autonoma e semplice di luci, riscaldamento/ condizionamento, videosorveglianza del locale Continental Luogo di installazione Colico (LC) Progetto: In collaborazione con Roberta Colnago - Tecnico Commerciale Mauri Luce&Progetti; Tarcisio Zecca - Responsabile filiale MAURIGROUP di Andalo; Laura Rottoli - Designer MauriPlus; Stefano Longaretti - MauriPlus. Installatore tecnico: Colli Impianti Elettrici, Cosio Valtellino (SO)

Il Continental di Colico (LC) è un locale che comprende discoteca, sale da ballo e una sala giochi con 40 slot machine per tentare la fortuna chiamata Casinò. Per quanto riguarda in particolare la sala giochi, il proprietario aveva l’esigenza di illuminare una scala di vetro trasparente, con un gioco di luci, in modo dinamico e che cambiasse colore, senza però che i cavi elettrici fossero visibili. Inoltre, gli scenari di luce dovevano essere gestiti in sincrono in quasi tutti i locali. Ulteriori esigenze erano quelle di installare apparecchi elettronici/dimmerabili con fonti luminose che non scaldassero molto e di ridurre al minimo la manutenzione ed i cambi delle stesse negli ambienti in cui l’illuminazione era comandata da sensori di presenza. Infine, luci, riscaldamento/condizionamento e videosorveglianza dovevano essere gestiti in modo semplice e autonomo. Un progetto complesso, che richiedeva grande competenza e professionalità e che è stato sviluppato in team da Tarcisio Zecca, responsabile del punto vendita Mauri di Andalo, da Roberta Colnago, tecnico commerciale di Mauri Luce&Progetti, da Laura Rottoli e Stefano Longaretti progettisti di MauriPlus, il nuovo polo tecnico di MAURIGROUP gestito da Mauri Luce&Progetti, e con la collaborazione dell’azienda d’installazione Colli Impianti Elettrici di Cosio Valtellino (SO). La parte più complessa del lavoro è risultata da subito essere l’intervento riguardante l’illuminazione della scala per la quale è stato richiesto di ottenere un colore saturo su vetro: era necessario trovare il prodotto adatto che dialogasse con il sistema bus installato per la gestione e l’integrazione dei sistemi, e ancora nascondere tutti i collegamenti elettrici necessari. Una volta risolti questi problemi e individuato il prodotto giusto da utilizzare, il resto del lavoro è stato molto veloce. Per la realizzazione dell’impianto, Maurigroup ha fornito tutti gli apparecchi illuminanti a vista e quelli da incasso a scomparsa, tutto l’impianto elettrico, dai cavi al quadro elettrico, le emergenze, il sistema di videosorveglianza e il sistema bus di controllo. Il progetto, come già detto particolarmente complesso, ha richiesto circa due mesi per arrivare alla proposta illuminotecnica e dell’impianto elettrico. Dall’approvazione del progetto, la fornitura è stata consegnata entro un mese dalla richiesta. I tempi sono stati rispettati con piena soddisfazione del cliente. Per quanto riguarda i prodotti, sono stati utilizzati i marchi I-LED, Traddel, DGA, Wever & Ducrè e Ova, per la luce; Sistemair, per l’aspirazione centralizzata; ABB, per i quadri elettrici; BTicino per la serie civile Light Tech e per la domotica My Home.

COLLI IMPIANTI ELETTRICI

Il cliente racconta

6

Lo studio e la progettazione di un impianto di automazione per la macinazione dei cereali presso un’azienda agricola del Lodigiano

SCHEDA PROGETTO Descrizione del progetto: Automatizzazione del processo di macinazione dei cereali per il nutrimento dei suini presso la società agricola Fratelli Ferrari Luogo di installazione: Località Ca’ Tanzino, Codogno (LO) Progetto: In collaborazione con Michele Pellettieri - Tecnico Commerciale filiale MAURIGROUP di Codogno Installatore tecnico: Impianti elettrici di Zoppetti Rino Francesco

La società Fratelli Ferrari è un’azienda agricola di Codogno, nel Lodigiano, di proprietà di Angelo e Luigi Ferrari, specializzata da anni nell’allevamento dei suini e nella produzione di prosciutti crudi. L’azienda è iscritta ai consorzi del prosciutto crudo di Parma e di quello di San Daniele, che stabiliscono disciplinari severi ed uguali per tutti i produttori per difendere e tutelare la qualità di prodotti sempre più diffusi a livello mondiale. La proprietà dell’azienda aveva la necessità di migliorare il processo di macinazione dei cereali per il nutrimento dei suini, mediante un nuovo mulino elettrico, in grado di ridurre i consumi e di automatizzare la gestione del processo di macinazione in funzione del tipo di cereale, utilizzando un PLC ed un’interfaccia di dialogo uomo/macchina. L’obiettivo era quello, con un minore consumo di energia elettrica, di aumentare la produzione e di avere una maggiore uniformità di frantumazione, a vantaggio dell’alimentazione dei suini, che richiede farine omogenee. Per ottenere questi risultati, il cliente chiedeva di poter gestire la variazione di velocità del mulino selezionando semplicemente il tipo di cereale lavorato in quel determinato momento. Il progetto di automazione industriale è

1. Gestione autonoma e semplice 2. Realizzazione di una scala di vetro trasparente con variazione dei colori 3. Collegamenti elettrici nascosti 4. Sincronizzazione della variazione di luce in tutti gli ambienti

La collaborazione tra l’azienda di installazione Colli Impianti Elettrici e Maurigroup risale a dieci anni fa circa, come racconta il titolare dell’azienda lombarda, Emilio Colli. «Collaboriamo con Maurigroup da quando è presente in Valtellina; ci siamo rivolti a loro per realizzare il progetto relativo al Continental di Colico per la competenza e professionalità che hanno sempre dimostrato e perché conosco personalmente il responsabile della filiale, Tarcisio Zecca. Per questo progetto ho avuto modo di collaborare

stato affidato a Maurigroup, in particolare a Michele Pellettieri dell’ufficio tecnico e commerciale della filiale di Codogno. La società installatrice, Impianti elettrici di Zoppetti Rino Francesco ha contribuito all’installazione ed al collegamento del quadro elettrico ed alla messa in funzione dell’impianto di macinazione; da parte sua, Maurigroup ha fornito l’assistenza necessaria perché tutte le richieste del cliente fossero realizzate, oltre a procurare il quadro elettrico montato e cablato ed a configurare i vari componenti dell’impianto, PLC e touch screen. Il progetto è stato realizzato secondo le modalità previste e con piena soddisfazione del cliente finale. Per quanto riguarda i produttori coinvolti, tutta la parte di componentistica ed il PLC sono stati forniti da Schneider Electric, il touch screen utilizzato è di Weintek, mentre il mulino elettrico, fornito dal cliente finale, è dell’azienda danese Skiold.

1. Automatizzare il processo di macinazione 2. Aumentare la quantità e la qualità del macinato 3. Ridurre i consumi 4. Migliorare l’alimentazione dei suini

Il cliente racconta

Una competenza che illumina ogni progetto

Colli Impianti Elettrici Via Stelvio, 106 23013 Cosio Valtellino (SO) Tel. e fax 0342 635548 collid@tin.it

L’automazione macina chilometri

anche con Roberta Colnago (tecnico commerciale) e Laura Rottoli (Designer MauriPlus), per quanto riguarda la luce, e con Stefano Longaretti di MauriPlus, per quanto concerne l’automazione. Maurigroup mi ha proposto tutti i materiali da utilizzare, dai corpi illuminanti alle strisce LED, ai sistemi di controllo e comando. Ancora una volta, nel corso di questo progetto, ho potuto apprezzare il loro impegno, la loro competenza e la loro serietà nell’affrontare anche i problemi più impegnativi».

Per la realizzazione dell’impianto in grado di effettuare una gestione autonoma e semplice di luci, riscaldamento/condizionamento, videosorveglianza del locale Continental, si è ancora una volta concretizzata la collaborazione tra Maurigroup e l’azienda di installazione Colli Impianti Elettrici, avviata con successo circa dieci anni fa quando Maurigroup iniziò la propria attività in Valtellina.

Una collaborazione destinata a proseguire La società Impianti elettrici di Zoppetti Rino Francesco, che ha sede a Casalpusterlengo, in provincia di Lodi, conosce Maurigroup da parecchio tempo, come racconta il titolare: «Mi sono rivolto a loro per la realizzazione di questo impianto automatizzato per la macinazione dei cereali perché sapevo di poter trovare competenza e disponibilità a collaborare. In particolare, in questo progetto, ho lavorato insieme a Michele Pellettieri, dell’ufficio tecnico/commerciale della filiale di Codogno.

Maurigroup ha collaborato nella realizzazione generale del progetto, nella gestione dell’automazione e nella realizzazione del quadro elettrico e del software. Ho avuto così modo di apprezzare ancora una volta la loro competenza e preparazione; per questo motivo, per altri progetti di questo tipo o per progetti di automazione in generale, chiederò ancora la loro preziosa collaborazione».

Nella foto, da sinistra, l’installatore Rino Francesco Zoppetti, la cui azienda d’installazione ha sede a Casalpusterlengo (LO), e Angelo e Luigi Ferrari, proprietari dell’azienda agricola Fratelli Ferrari di Codogno, specializzata nell’allevamento dei suini e nella produzione di prosciutti. L’impianto realizzato riguarda l’automatizzazione del processo di macinazione dei cereali per il nutrimento dei suini.

Impianti Elettrici di Zoppetti Rino Francesco Via Marsala, 8/P 26841 Casalpusterlengo (LO) Tel. 0377 830567

ZOPPETTI RINO FRANCESCO

SCHEDA PROGETTO

Illuminazione e Automazione di una sala giochi nella zona di Lecco: una gestione semplice e autonoma per risultati sotto gli occhi di tutti

7


progettiamo

progettiamo Il solare dà buoni frutti anche a Bologna L’installazione di un impianto solare per la produzione di energia elettrica sul tetto di un’azienda di commercio all’ingrosso di prodotti ortofrutticoli

1. Generazione di energia elettrica pulita 2. Impianto totalmente integrato nel tetto di un capannone 3. Software per il controllo completo della produzione di elettricità 4. Risparmio energetico

1. Sostituzione del tetto di un capannone 2. Impianto fotovoltaico integrato 3. Vendita di energia a tariffa incentivata 4. Piena soddisfazione del cliente

SCHEDA PROGETTO Descrizione del progetto: Impianto a pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica totalmente integrato nel tetto di uno dei capannoni

Un investimento da coltivare anche a Brescia

Luogo di installazione: Minerbio (BO) Progetto: Studio Protech di Bologna, in collaborazione con Massimiliano Bini della filiale FEP Rimondi Maurigroup di Quarto. Installatore tecnico: New Electric 2000 di Zola Predosa (BO)

Installato nel bresciano un impianto fotovoltaico integrato sul tetto di un capannone ad uso agricolo

SCHEDA PROGETTO Descrizione del progetto: Impianto fotovoltaico integrato architettonicamente sul tetto di un capannone ad uso agricolo, con rifacimento della copertura Luogo di installazione: Isorella (BS)

standard qualitativo per tutti i suoi prodotti. Qualche mese fa è stata presa la decisione d’installare un valido ed efficiente impianto a pannelli solari, destinato alla produzione di energia elettrica per l’alimentazione delle grandi celle frigo e dell’impianto di lavorazione e confezionamento. L’impianto è totalmente integrato nel tetto di uno dei capannoni. La potenza totale al momento installata è di 103 kW. La produzione giornaliera di energia è di quasi 900 kWh. La progettazione è stata eseguita interamente dallo Studio Protech di Bologna, che lavora a stretto contatto con FEP Rimondi - Maurigroup. In particolare, la posa dei pannelli, gli allacciamenti e la configurazione del software di monitoraggio sono stati eseguiti dalla società New Electric 2000, di Zola Predosa, in provincia di Bologna. L’energia elettrica è prodotta grazie all’impiego di 440 pannelli della MX Group (giovane azienda italiana, attiva dal 2002 nell’ambito delle energie rinnovabili) con moduli in silicio

multicristallino 230 W – 60 celle e di inverter trifase, dotati di tre ingressi in corrente continua totalmente indipendenti che permettono la connessione di diversi tipi di moduli fotovoltaici: ogni generatore viene regolato in modo separato ed indipendente. Il display illuminato permette di visualizzare i dati operativi e di rendimento, mentre il frontalino posto sul contenitore permette una rapida e semplice configurazione. Un software avanzato permette di controllare il corretto funzionamento di ogni singola stringa. Eventuali malfunzionamenti o scarso rendimento vengono segnalati con l’invio di un’e-mail. Il software consente, inoltre, di monitorare in modo preciso l’energia prodotta e quella immessa in rete. In futuro, l’azienda emiliana non esclude la possibilità di ampliare ulteriormente la produzione di energia, contribuendo così a ridurre l’impatto ambientale delle proprie attività.

NEW ELECTRIC 2000 GROUP

Il cliente racconta

8

NEW ELECTRIC 2000 GROUP Via Gesso, 17/A 40069 Zola Predosa (BO) Tel. 051 6187050 - Fax 051 6167411 www.newelectric2000.it

Il progetto è stato redatto dall’Ufficio Tecnico dell’installatore, che ha collaborato con Maurigroup per la realizzazione dell’impianto e che ha optato per un impianto fotovoltaico con potenza pari a 77,28 kWp, dotato di pannelli fotovoltaici Isofoton ed inverter Powertronix 5000. Durante il rifacimento del tetto, è stata scelta la posa di lamiera grecata per il ripristino della copertura, allo scopo di evitare interventi invasivi come la sostituzione delle travi e dei traversi, garantendo in ogni caso un’ottimale tenuta e solidità della struttura portante dei pannelli fotovoltaici.

L’azienda d’installazione ha provveduto alla gestione dell’intero cantiere, dalla progettazione alla costruzione e al collaudo delle apparecchiature, sino all’espletamento di tutte le pratiche necessarie per l’accesso alle tariffe incentivanti. Maurigroup ha, da parte sua, fornito tutti i materiali necessari per il progetto: pannelli fotovoltaici, inverter, strutture di sostegno e cavi specifici per gli impianti di questo tipo. Il progetto riguardante il capannone ad uso agricolo è stato ultimato nel rispetto dei tempi previsti dal progetto e concordati con il cliente finale, che si è dichiarato pienamente soddisfatto della realizzazione. Per quanto riguarda i prodotti inseriti nell’impianto, sono stati coinvolti i marchi Isofoton, Powetronix, BM, BTicino e Solar Cable.

Il cliente racconta

Una partnership da rinnovare Spiega Umberto Fabbri, di New Electric 2000 Group: «La nostra azienda opera nel settore degli impianti elettrici da 12 anni. Negli ultimi tre anni, ci siamo specializzati nel settore delle energie rinnovabili e siamo abilitati alla certificazione degli impianti fotovoltaici. Nel corso degli anni abbiamo investito molto in nuove tecnologie e sviluppo aziendale. Oggi siamo una realtà conosciuta e apprezzata sull’intero territorio nazionale, in grado di soddisfare ogni richiesta nell’ambito dell’impiantistica elettrica civile e industriale.

Installatore Tecnico: Cappelli Ivan Impianti S.r.l., Brescia

Attraverso il contatto diretto personale con i titolari dell’azienda di installazione Cappelli Ivan Impianti di Brescia, ha deciso di far realizzare un impianto fotovoltaico che non solo garantisse il rifacimento del tetto, ma che, nello stesso tempo, potesse assicurare un introito economico supplementare, grazie alla vendita di parte dell’energia prodotta alla tariffa incentivante prevista dal GSE.

Attraverso la preziosa collaborazione con Maurigroup, l’Ufficio Tecnico della Cappelli Ivan Impianti ha analizzato il progetto e scelto le strutture di sostegno e le apparecchiature più idonee alla realizzazione dell’impianto.

La nostra azienda è in continua evoluzione, come il mercato attuale, e sono necessarie persone tecnicamente preparate. La collaborazione con partner preparati e costantemente aggiornati, come è il caso di FEP Rimondi – Maurigroup, nel caso specifico ci siamo interfacciati con Massimiliano Bini, della filiale di Quarto, ci permette di raggiungere altissimi standard di soddisfazione presso i nostri clienti».

New Electric 2000 Group, realtà conosciuta e apprezzata sull’intero territorio nazionale, in grado di soddisfare ogni richiesta nell’ambito dell’impiantistica elettrica, civile e industriale

Un ... rapporto che cresce ogni anno Cappelli Ivan Impianti di Brescia è un’azienda d’installazione che si occupa della realizzazione e della progettazione di impianti elettrici civili e industriali, fotovoltaici, per trasmissione dati, di automazione, TV e Satellitari. «La collaborazione con Maurigroup è nata sin dalla prima apertura del gruppo nella zona di Brescia. Da allora l’azienda di installazione ha lavorato con Maurigroup nella realizzazione di progetti di vario tipo nel settore elettrico, illuminotecnico e fotovoltaico, un rapporto che senz’altro proseguirà anche in futuro.

GRUPPO CAPPELLI

L’azienda Orsini Ercole, fin dai primi anni ’40, si occupa di commercio all’ingrosso di prodotti ortofrutticoli. Nella zona industriale di Minerbio, in provincia di Bologna, questa azienda storica è specializzata nella conservazione e confezionamento di prodotti tipici coltivati e raccolti nelle terre comprese tra i fiumi Sillaro e Reno. Tutti i componenti della famiglia Orsini sono impiegati nei diversi settori dell’azienda. Soci fondatori del “Consorzio delle buone idee”, che produce la patata Selenella e la patata Dop di Bologna, si occupano prevalentemente della lavorazione e dell’imballaggio di patate e cipolle. L’intera produzione di patate e di cipolle viene attentamente seguita da agricoltori specializzati. Dalla semina alla raccolta, fino all’impacchettamento e alla vendita. Lo stoccaggio e la lavorazione avvengono con sofisticate e moderne macchine, in grado di realizzare le diverse confezioni che il mercato richiede. Ad oggi l’azienda Orsini Ercole garantisce un elevato

Progetto: Ufficio Tecnico Cappelli Ivan Impianti S.r.l. in collaborazione con Angelo Ghidini - Mauri Luce&Progetti di Brescia

La manutenzione degli edifici è spesso un’importante voce di spesa per i bilanci aziendali; oggi, però, grazie alle nuove opportunità offerte dalla tecnologia, quest’onere può trasformarsi in un valore aggiunto per l’azienda. Nel nostro caso, il cliente finale si trovava nella necessità di rifare il tetto di un capannone ad uso agricolo, con ripristino della copertura.

Nel caso specifico di questo impianto, abbiamo operato insieme ad Angelo Ghidini, di Maurigroup. Il materiale richiesto è stato fornito nei tempi previsti, permettendoci di rispettare i termini di consegna del cantiere. Abbiamo potuto apprezzare ancora una volta la disponibilità di Maurigroup e l’ottima assistenza post vendita. Stiamo già programmando altri progetti di collaborazione, soprattutto per quanto riguarda grandi impianti fotovoltaici».

Cappelli Ivan Impianti, la cui sede è a Brescia, si occupa della realizzazione e della progettazione di impianti elettrici civili e industriali, fotovoltaici, per trasmissione dati, impianti di automazione, TV e Satellitari

Cappelli Ivan Impianti srl Via A. Allegri, 87 - 25124 Brescia Tel. 0302305979 - Fax 0302306815 info@gruppocappelli.it www.gruppocappelli.it

9


progettiamo 1. Gestione di una stazione di servizio carburanti 2. Integrazione completa di tutti i sistemi di controllo e supervisione 3. Rispetto dell’ambiente 4. Massimo livello di sicurezza

Una stazione di servizi La realizzazione di un impianto di gestione automatizzata e integrata presso una nuova stazione di servizio in provincia di Mantova

Una questione di competenze. Non solo di stile

Merate - LC

SCHEDA PROGETTO Descrizione del progetto: Impianto di gestione automatizzata ed integrata di una stazione di servizio Luogo di installazione: Carbonara di Po (MN) Progetto: In collaborazione con Alberto Cipolli - Responsabile Tecnico divisione sicurezza FEP Rimondi – Maurigroup Installatore tecnico: Elettroimpianti di Capelli Lorenzo, San Benedetto Po (MN)

Nei primi mesi dell’anno la SMC - Società Mantovana Carburanti ha inaugurato una nuova stazione di servizio a Carbonara di Po, in provincia di Mantova, sulla strada provinciale 34, che collega Sermide alla statale 12 del Canaletto. Un’area di oltre 6.000 metri quadrati ospita 10 pompe di rifornimento ed impianti per il lavaggio di auto e camion. Sono, inoltre, presenti un punto di ristoro e le nuove stazioni di ricarica per GPL e Gas metano. Nel 2009, il progetto della SMC è stato approvato in Comune e sono subito iniziati i lavori. Per la parte elettrica il committente si è rivolto alla ditta Elettroimpianti di Capelli Lorenzo. La necessità più sentita era quella di gestire l’intera stazione di servizio da un unico punto. L’integrazione totale di tutti i sistemi è stata l’elemento di sfida per l’impresa che ha seguito i lavori. Grazie alla professionalità delle persone coinvolte, si è arrivati alla realizzazione di una struttura gestita nella massima sicurezza. La nuova stazione di servizio ha un sistema avanzato per la raccolta e gestione delle acque di lavaggio degli automezzi. Nel pieno rispetto dell’ambiente, queste vengono prima filtrate e trattate, in modo da essere

impiegate nuovamente nel lavaggio delle carrozzerie. Solo dopo essere state ulteriormente filtrate, vengono utilizzate per il lavaggio dei sottoscocca. Una particolare centrale gestisce e controlla le potenti pompe riservate unicamente all’impianto antincendio. Per quanto riguarda il controllo e la supervisione dell’intera superficie di SMC, sono state montate telecamere ad altissima risoluzione in grado di funzionare anche di notte e dotate di ottiche particolari destinate al controllo targhe. I flussi video sono registrati e gestiti, nel pieno rispetto della privacy, da un DVR digitale che consente la totale gestione anche da postazione remota. Pompe di rifornimento, area self service, locali interni e di servizio, sono protetti con un sistema di sicurezza semplice e di facile programmazione. Il sistema antincendio, quello di videocontrollo e antintrusione, assieme alle diverse sonde di segnalazione e allarme degli altri impianti, colloquiano con un PLC. Ogni informazione di stato è inviata al PLC, che gestisce gli eventi e tiene traccia di quanto accade nell’intera stazione di servizio. Il tutto per aumentare il livello di sicurezza e, non ultima, la facilità di gestione.

Il cliente racconta

Una visione comune

Sotto un’altra luce

Nell’ottica di un’integrazione completa tra Mauri e FEP Rimondi per quanto riguarda la comunicazione e la corporate identity, una delle prime attività iniziate è stata quella del restyling sia delle filiali lombarde, sia, in particolare, di quelle emiliane, con l’obiettivo di rafforzare l’appartenenza a Maurigroup e far emergere la forza del gruppo in un’univoca identità aziendale. Le filiali si rinnovano anche all’esterno, con l’installazione di nuove insegne; un’operazione già avviata in quelle di Trezzo, Merate, Andalo, Ferrara, Modena, Mantova e Rolo. Le due attività, approccio esterno con insegne nuove e accoglienza in spazi dinamici e multifunzionali, sono alla base dell’operazione di restyling, per offrire ai clienti elevata qualità del servizio e consulenza ai massimi livelli professionali. La vicinanza di Maurigroup al cliente si esplica nel “121” (one to one - io per te), un numero che per tutta la clientela rappresenta affidabilità e competenza. Un servizio di consulenza che si basa sul rapporto tra un esperto Maurigroup e un cliente, un contatto personale e diretto che consente di poter offrire sempre prodotti, servizi e assistenza personalizzata, per ogni singolo problema. Un concetto, quello della vicinanza al cliente, che è uno dei “plus” di Maurigroup e che si traduce in una presenza capillare e costante sul territorio e nella multispecializzazione, che garantisce ai clienti servizi all’altezza in ogni settore, dalla luce alla domotica, dal fotovoltaico all’automazione industriale. Multispecializzazione, disponibilità, efficienza e ricerca della giusta soluzione sono alla base della mission di Maurigroup, sempre più vicina e utile al cliente.

La rivisitazione ha interessato anche gli spazi di Mauri Luce&Progetti, che oggi sono showroom, punto di formazione, polo tecnico e luogo dove incontrarsi, all’interno del quale non ci si limiti a scegliere il singolo prodotto, ma si possano elaborare soluzioni personalizzate, funzionali e che sappiano emozionare. Spazi dinamici, ambienti multifunzionali, centri di promozione delle nuove tecnologie, in cui parlare non solo di prodotti, ma soprattutto di progetti, confrontandosi con esperti in grado di proporre la migliore soluzione capace anche di integrare i sistemi. La forza della multispecializzazione non è solo garanzia di professionalità, ma certezza di potersi confrontare con competenze diverse e molto spesso sinergiche al raggiungimento del miglior risultato. Un restyling iniziato da Carpi, con il completamento della sala riunioni, proseguito a Mantova con la ristrutturazione dell’esposizione e la razionalizzazione degli ambienti con il punto vendita, così come a Casalecchio dove è stata per ora ristrutturata completamente l’esposizione, in previsione di un ulteriore intervento che interesserà la sala vendite e gli uffici. Gli interventi coinvolgeranno anche il miglioramento della struttura della nuova sede di Quarto e l’ottimizzazione degli spazi dedicati ad uffici nella filiale di Modena.

Trezzo - MI

Ferrara

Ferrara

Sotto un’altra luce

ELETTROIMPIANTI

Una sfida da rivincere insieme

Elettroimpianti di Capelli Lorenzo Via Galileo Galilei, 11 46027 San Benedetto Po (MN) Tel. 0376 614250 - Fax 0376 614621 info@elettroimpianticapelli.com

10

Trezzo - MI

La ditta Elettroimpianti di Capelli Lorenzo di San Benedetto Po, in provincia di Mantova, è attiva da molti anni e, come spiega Emanuele Capelli, lavora prevalentemente sul territorio di Mantova e Reggio Emilia. «Da una decina di anni, la nostra azienda ha fatto importanti investimenti in nuove tecnologie, al punto che attualmente realizziamo anche impianti elettrici e tecnologici chiavi in mano. Questo impianto realizzato presso la Società Mantovana Carburanti è stata una bella sfida, una novità per noi. La richiesta d’integrazione dei vari sistemi non era, però, impossibile.

Dopo una fase iniziale dedicata ad interpretare le reali necessità del committente, sono stati fatti alcuni sopralluoghi, per capire quali soluzioni proporre. I nostri referenti in FEP Rimondi - Maurigroup sono tutti i ragazzi della filiale di Mantova. Da circa quattro anni si è aggiunto alla squadra Alberto Cipolli, responsabile tecnico della divisione sicurezza. Nella fase iniziale di messa a punto del sistema video, Alberto ci ha veramente dato un grosso aiuto tecnico e di consulenza. La nostra volontà è quella di continuare anche in futuro questa collaborazione, che si rafforza ad ogni nuova sfida».

L’impianto di gestione automatizzata e integrata della nuova stazione di servizio SMC è stata una sfida difficile, raccolta con successo dalla Elettroimpianti di Capelli Lorenzo, in collaborazione con Fep Rimondi-Maurigroup Light Point Mantova

Light Point Casalecchio

Sala riunioni Light Point Carpi

11


Vantaggi È ancora Maurishow

Allenarsi a vincere. L’impegno di Maurigroup nel sociale e nello sport

Per molti eletti Da Eelectron, la serie civile Eelecta®: innovazione, design, efficienza e rispetto ambientale

Canottieri Tritium e Tritium Calcio, un’unione ideale tra squadre vincenti

I pulsanti sono offerti anche con termostato integrato e con 4 ingressi liberi, per interfacciare pulsanti tradizionali della stessa o di altre serie. Il touch panel KNX, programmabile con ETS, è caratterizzato da buzzer e LED di segnalazione e da display a colori da 3,5 pollici con icone personalizzabili, dal quale si possono impostare set point di temperatura diversi nelle varie zone e realizzare una gestione differenziata dei carichi.

Il touch panel KNX della serie Eelecta, è caratterizzato da buzzer e LED di segnalazione e da un display a colori da 3,5 pollici con icone personalizzabili.

Le pulsantiere hanno 5 LED di segnalazione stato e segnalazione notturna, sono installabili su scatole a 2 o 3 moduli e sono disponibili nei modelli a 4 o 8 canali.

L’innovazione corre su due fili

L’impegno di Maurigroup è anche nel sociale; in particolare nello sport, che ha valori di squadra che ben si sposano con quelli della società. Sono due i connubi tra il gruppo di distribuzione e lo sport nel territorio di Trezzo sull’Adda: la Canottieri Tritium, per quanto riguarda il canottaggio, e il calcio, con la Calcio Tritium. Maurigroup è sponsor delle due società sportive che stanno raccogliendo importanti risultati nel mondo dello sport, grazie al costante impegno profuso e ai valori dello sport che hanno saputo trasmettere ai propri atleti. L’Associazione Canottieri Tritium, società sportiva attiva dal 1967, ha ricevuto lo scorso 2 ottobre l’Attestato di Benemerenza Civica dall’Amministrazione Comunale di Trezzo sull’Adda proprio per i valori trasmessi e per i risultati eccezionali raggiunti nelle varie competizioni. Nel corso della manifestazione sono stati premiati tutti gli atleti che si sono distinti nel corso del 2010.

Per quanto riguarda, invece, il calcio, la Tritium Calcio 1908 sbarca quest’anno nel mondo dei professionisti. Un significativo successo, raggiunto grazie ad importanti risorse economiche e all’impegno quotidiano delle persone che ne fanno parte, in particolare dell’attuale vicepresidente Ercole Ghezzi. Nel 2009/2010, la squadra biancoazzurra, guidata da Stefano Vecchi, ha vinto il campionato di Serie D con 25 punti di vantaggio sulla seconda classificata. Il Gruppo si è ripresentato quasi in blocco sul palcoscenico della Lega Pro, con un cammino finora molto soddisfacente, tanto da qualificarsi anche per la Fase finale di Coppa Italia Lega Pro, che lo vedrà contrapposto al Monza. Due esempi di professionalità, lavoro e sacrificio, valori che sono anche nel DNA di Maurigroup.

L’Associazione Canottieri Tritium ha ricevuto l’Attestato di Benemerenza civica, conferito dall’Amministrazione  Comunale di Trezzo sull’Adda.

La Tritium Calcio 1908 ha vinto il campionato di serie D 2009/2010 con ben 25 punti di vantaggio sulla seconda classificata.

La programmazione è agevole anche in presenza di un elevato numero di utenze. Il sistema può associare fino a 32 colonne, con un massimo di 128 utenti per colonna, utilizzando i dipswitch presenti sui dispositivi, cosa che consente la messa in funzione dell’impianto da parte di un solo operatore.

Fatti & parole I benefici di una ventilazione controllata

di soddisfare ogni

Le moderne tecnologie consentono la realizzazione di esigenza, dalle funzioni ambienti sempre meglio isolati termicamente, con base achequelle soluzioni rendonopiù di fatto gli edifici dei contenitori complesse. stagni. In tale maniera, senza un opportuno rinnovo dell’aria, gli ambienti confinati risulterebbero invivibili per la mancanza dei requisiti relativi alla qualità dell’aria indoor. Con l’aumento dell’inquinamento atmosferico nelle città, la semplice operazione di spalancare le finestre risulta inaffidabile dal punto di vista del corretto ricambio dell’aria, in quanto non si ha il controllo né della quantità di aria ricambiata né tanto meno della concentrazione degli inquinanti presenti nell’ambiente. Risulta quindi spesso utile ricorrere ad appositi impianti di ricambio dell’aria.

Tante le soluzioni offerte da Vortice, a vantaggio del benessere delle persone

12

La ventilazione, naturale o meccanica, realizza il ricambio dell’aria negli ambienti confinati. Tramite la ventilazione è possibile tenere sotto controllo parametri importanti, come la temperatura dell’aria, l’umidità relativa e la concentrazione degli inquinanti. È però importante che il dimensionamento dell’impianto sia effettuato in modo ottimale, per soddisfare le condizioni di benessere degli occupanti. La ventilazione naturale degli edifici viene realizzata mediante aperture quali camini, finestre o aperture sul tetto, sfruttando l’effetto camino, le differenze di temperatura e pressione, l’irraggiamento solare, la presenza di atri aspiranti o torri di ventilazione. Questo tipo di ventilazione comporta alcuni svantaggi, tra cui: aria

troppo calda o fredda in funzione delle stagioni, scarso controllo sulla qualità dell’aria, aumento della rumorosità, fastidiose correnti d’aria. Per ovviare alla mancanza di controllo della portata d’aria, si può progettare un sistema di ventilazione meccanico con l’utilizzo di uno o più ventilatori, in modo da garantire un corretto ricambio dell’aria negli ambienti. Sono due le tipologie di ventilazione meccanica controllata: a semplice flusso e a doppio flusso. In entrambi i casi, Vortice offre un’ampia gamma di unità di ventilazione, aspiratori assiali, unità di recupero calore, unità di regolazione e controllo, per ambienti domestici e industriali.

Dai forza al tuo business!

7,50

euro

Sul retro elenco fornitori che aderiscono all’iniziativa

Termina a novembre l’iniziativa di relationship marketing MaxiLife di Maurigroup Findea, che premia i clienti più attivi nel corso del 2010. L’iniziativa mette in palio premi prestigiosi – notebook, cellulari, iPod - da non lasciarsi assolutamente scappare. Affrettatevi!

2Voice consente di avere fino a 600 m di distanza tra la pulsantiera e il dispositivo interno, per 3-05-2010 14:57 Pagina 4 un’estensione massima dell’impianto di 27.200 metri. Le operazioni di manutenzione sono ulteriormente facilitate dal fatto di poter essere eseguite ad impianto Ventilazione meccanica controllata alimentato. I VANTAGGI DELLA VENTILAZIONE

Dal 1 ottobre al 30 novembre 2010

MaxiLife, affrettatevi!

VentCivileInterno vers.6

La ventilazione, naturale o meccanica, realizza il ricambio dell’aria negli ambienti confinati. Tramite la ventilazione è possibile tenere sotto controllo parametri quali la temperatura dell’aria, l’umidità relativa, la concentrazione di inquinanti. IlL’innovativo dimensionamento dell’impianto di ventilazione deve sistema essere effettuato in modo da soddisfare le condizioni di videocitofonico 2Voice benessere per gli occupanti dell’ambiente confinato. proposto da Urmet Emerge quindi che ventilazione e condizioni di benessere Domus è in grado sono strettamente legate.

Maurigroup offre uno sconto di euro 7,50, valido dal 1° ottobre al 30 novembre, ai clienti che effettueranno una spesa minima di 200 euro per i prodotti di una serie di marche elencate sul retro del buono, disponibile nelle filiali Mauri e Fep Rimondi. Valido per una spesa minima di 200 Euro.

Da Urmet Domus, 2Voice, il sistema videocitofonico a due fili progettato per semplificare il lavoro degli installatori Proposto da Urmet Domus, 2Voice è un innovativo sistema videocitofonico che facilita l’intervento degli installatori. Grazie, infatti, ad un cablaggio semplice e sempre uguale in qualsiasi tratta, con soli 2 fili non polarizzati è in grado di soddisfare ogni esigenza, dalle funzioni base a quelle più articolate. In caso di ristrutturazioni, non richiede la sostituzione dei cavi, ma offre la possibilità di utilizzare quelli esistenti.

Sconti anche in autunno

BuonoSconto

Eelectron propone la serie civile Eelecta®, un’offerta su standard KNX dedicata all’edilizia residenziale, composta da pulsantiere KNX, pulsantiere convenzionali, touch panel e placca per adattamento frutti, su design innovativo di Marco Fossati. Disponibile in 3 colori – bianco, silver e nero – la serie è caratterizzata da una croce centrale, che personalizza i pulsanti tramite finiture differenti, e da tasti multiformi serigrafabili.

Prosegue anche nel mese di ottobre Maurishow, l’iniziativa proposta da Maurigroup che riguarda l’offerta di elevati livelli di sconto da cogliere al volo su un’ampia serie di prodotti. Le informazioni sugli sconti vengono inviate via email a tutti i clienti Mauri e FEP Rimondi. Un modo per essere sempre utili al cliente e affiancarlo nelle sue scelte.

VENTILAZIONE NATURALE La ventilazione naturale degli edifici viene realizzata tramite le aperture sull’involucro edilizio: camini, finestre o aperture su tetto, sfruttando l’effetto camino, le differenze di temperatura e pressione, l’irraggiamento solare differenziato, la presenza di atri aspiranti o torri di ventilazione… Nei vecchi edifici le infiltrazioni attraverso gli infissi garantivano in qualche misura un ricambio dell’aria interna, mentre nei nuovi edifici, per ridurre le dispersioni termiche verso l’esterno, l’introduzione di infissi più efficienti fa sì che le infiltrazioni siano molto limitate. Il sistema più diffuso consiste nell’apertura delle finestre; l’efficacia è maggiore se le finestre sono poste su lati opposti dell’ambiente. Possono bastare pochi minuti per realizzare il ricambio dell’aria. Svantaggi: - mancanza di controllo della portata d’aria - perdita di energia nella stagione fredda - ingresso di aria troppo calda in estate o troppo fredda in inverno - mancanza di controllo sulla qualità dell’aria di rinnovo (possibile presenza di inquinanti) - possibile aumento della rumorosità in ambiente - possibile fastidio causato da correnti d’aria - necessità della progettazione integrata - poca versatilità.

Canottieri Tritium. I vincitori delle gare 2010 • Elisa Mapelli e Giulia Pagnoncelli, terzo posto - doppio - campionato italiano ragazzi • Giada Colombo, primo posto - singolo - campionati italiani under 23; secondo posto - doppio - campionati mondiali junior; quarto posto - due senza - Olimpiadi giovanili; quinto posto - quattro di coppia - campionati europei senior; primo posto - singolo - campionati italiani junior • Andrea Cereda, quarto posto - quattro di coppia - campionati del mondo under 23 • Camilla Gambogi, Lavinia Gambogi, Francesca Perego e Francesca Colombo, terzo posto - quattro senza - campionati italiani assoluti • Ivan Corti, primo posto - doppio e otto con - tricolore master.

Ricordo di un amico Aveva solo 67 anni Antonio Giaffreda, patron della MEF di Firenze scomparso il 6 agosto, ed aveva ancora tanta voglia di vivere. Lo ricordiamo ancora, quando a metà anni ’70 ci presentammo davanti a Lui, primo fondatore del Consorzio che oggi è Findea, giudice attento della nostra richiesta di ingresso. Lo ricordiamo alla fine degli anni ’80 come primo e grande animatore della straordinaria trasformazione del consorzio DEA nella attuale Findea spa. Lo ricordiamo soprattutto come uomo meraviglioso e come tale, conosciuto, rispettato e stimato da tutti, in tutta l’Italia e in Toscana, dove ha saputo trasformarsi in ‘toscano puro’ pur mantenendo nel cuore la cara terra di Puglia. Un grande abbraccio all’amica Vanda che lo ha accompagnato, fedele ed amorevole moglie, per tutta la vita. Un augurio infine ai figli Leonardo e Cristian; che sappiano ripercorrere la strada di famiglia e di lavoro di papà. Anna e Luciano assieme ad Alberto, Riccardo e Cristina

4

13


Un Natale “luminoso” grazie a Maurigroup Competenza, professionalità e giuste soluzioni per gli impianti natalizi

Immagini d’archivio

¤

L’offerta proposta da Maurigroup per gli impianti natalizi è come sempre ampia e articolata. La fornitura delle giuste soluzioni avviene sempre in tempi brevi. Disponibile ai banchi delle filiali MAURIGROUP l’estratto del catalogo natalizio 2010.

Il Natale si avvicina e con esso l’atmosfera di gioia e di festa tipica di questa importante ricorrenza. Come accade tutti gli anni, le luci hanno un’importanza fondamentale perché contribuiscono in maniera determinante a creare la giusta atmosfera e a trasferire alle persone sensazioni ed emozioni legate al Natale. Le strade, i negozi, le piazze si preparano all’evento cambiando volto, offrendo ai passanti un vero e proprio spettacolo di luci e colori. Le installazioni natalizie sono, senza dubbio, lavori di impiantistica, che spesso vengono affidati agli installatori all’ultimo momento e che, di conseguenza, devono essere portati a termine in tempi molto stretti, dato che la loro durata è limitata nel tempo. Per questo motivo, gli impiantisti devono avvalersi di strutture di distribuzione che sappiano fornire il materiale necessario in maniera affidabile e con assoluto rispetto dei tempi di consegna. Maurigroup, da sempre, ha queste qualità nel proprio DNA. Nell’ottica di essere sempre utili al cliente, i responsabili Maurigroup sanno sempre trovare le giuste soluzioni in tempi brevi, fornendo in ogni occasione il prodotto giusto

per ogni tipo d’impianto e seguendo l’installatore in tutte le fasi della realizzazione. Che si tratti di luci per alberi di Natale o delle decorazioni per spazi pubblici, le proposte di Maurigroup sono sempre efficaci e puntuali, frutto di esperienza e professionalità, coadiuvate da un’offerta di prodotto ampia e articolata: dai tubi luminosi, a 3 fili, LED o rollflex, alle luci pazze e alle cordoniere prolungabili coordinate; dagli elementi decorativi, alle stringhe, alla ricca offerta di elementi per le decorazioni stradali: alberi, babbo Natale, auguri, stelle concentriche, fiocchi di neve, stelle comete. Solo qualche esempio di offerta nell’ambito di un catalogo specifico Maurigroup, che propone ai clienti innumerevoli combinazioni per la realizzazione di impianti moderni e di grande impatto estetico. Un altro Natale sereno e piacevole, ancora una volta possibile grazie alla professionalità di Maurigroup.

con i migliori specialisti. Per crescere insieme. “Abbiamo un ingrediente segreto: la collaborazione con i nostri fornitori. E i nostri fornitori hanno una caratteristica in comune: sanno guardare avanti e sono tra i migliori nel proprio settore. Perché solo know-how, competenza e innovazione assicurano prodotti e soluzioni di qualità”.

Tecnologia LED Una nuova generazione

Vantaggi

I LED, diodi emettitori di luce, generano una luce particolarmente intensa che ha il pregio di non scaldare l’oggetto illuminato; hanno una durata notevole (100.000 ore), con consumi molto contenuti, e non richiedono manutenzione.

• straordinaria luminosità, che può arrivare fino a 3.000 mcd* a 320° nei LED di alta qualità • considerevole risparmio di energia • lunga durata, garantita da semiconduttori di qualità • non emissione di raggi UV • temperatura di funzionamento compresa tra -20 °C / +70 °C • maggiori possibilità d’impiego • maggiore affidabilità

30º

LED STANDARD

320º

BREVETTO N.K. (**)

Colori • Colorazione bianco caldo • Colorazione bianco freddo • Colori vivaci e saturi

14

(*) La luminosità del LED è misurata in millicandela (mcd). La candela è l’unità di misura dell’intensità luminosa nel Sistema Internazionale. (**) Tecnologia NICHIA (NK).

15


On n°10