Issuu on Google+

DIMORE Arredi, Dipinti Antichi e del XIX-XX sec. Maioliche,

Oggetti

d’Arte,

Argenti

Bologna, 03 Febbraio 2017


2


3


BOLOGNA, PALAZZO BRAZZETTI www.gregorysaste.it - tel. 051 2960945 | fax. 051 234274 - mail: info@gregorysaste.it


DIMORE Arredi, Dipinti Antichi e del XIX-XX sec., Maioliche, Oggetti d’Arte, Argenti BOLOGNA | Palazzo Brazzetti Via San Vitale, 13

Venerdì 03 FEBBRAIO 2017 - ore 16:00 ESPOSIZIONE

da Venerdì 27 Gennaio a Giovedì 02 Febbraio ai seguenti orari: dalle 10:00 alle 13:00 dalle 15:00 alle 19:00 (inclusi Sabato e Domenica)

MANSIONS Furniture, Old Masters and 19th-20th Century Paintings, Majolicas, Art Objects, Silver BOLOGNA | Palazzo Brazzetti Via San Vitale , 13

February 3rd 2017 - 4:00 p.m. CET EXHIBITION

from Jenuary 27th until February 2nd at following times: From 10:00 a.m. to 1:00 p.m. From 3:00 p.m. to 7:00 p.m. (including Saturday and Sunday)


ESPERTI SPECIALIST IN CHARGE Glauco Casagrande Piera Giglio ARTI DECORATIVE DEL XX SEC. Damiano Baffa FOTOGRAFIA Stefano Ghelfi - Digitalmedia100 GRAFICA Francesca Samarro Giulia Ventura AMMINISTRAZIONE ASSISTENZA CLIENTI CONDITION REPORT Francesca Samarro Giulia Ventura WEB AGENCY Massimo Bosi - Hurrah Giacomo Bosi - Hurrah


INDICE LA DIMORA DI UNA FAMIGLIA MODENESE LOTTI 1 - 66

LA DIMORA DI UN COLLEZIONISTA BOLOGNESE LOTTI 67 - 147

LA PROPRIETA’ DI UNA GENTILDONNA LOTTI 148 - 177

LA DIMORA DI UN PROFESSIONISTA BOLOGNSE LOTTI 178 - 215


LA DIMORA DI UNA FAMIGLIA MODENESE LOTTI 1 - 66

10


1

1. Gruppo di sei sedie in legno intagliato e dorato, fine del XVIII sec.

2. Grande tavolo di rappresentanza in legno intagliato e dorato con piano in marmo verde e grigio, XIX sec.

Schienale a scudo con intaglio a cerchi intersecati, spalliera con decoro fogliaceo, seduta sagomata con medesimo intaglio a cerchi intersecati, quattro gambe tornite, scanalate e rastremate, H cm 98x53x43, H seduta cm 45 (mancanze e usure nella doratura)

Piano con bordo a doppia linea spezzata, fasce decorate con intaglio a cerchi intersecati ed intaglio fogliaceo, quattro gambe tornite con rastremature, scanalature e foglie d’acanto chiuse, H cm 81x220x94 (difetti)

Stima â‚Ź 1.000,00 - 1.500,00

Stima â‚Ź 1.200,00 - 1.800,00

11

2


3

4

5

12


3. Gruppo di sei mensole a rilievo di diverse dimensioni.

5. Poltrona in legno di noce, XVIII sec.

Spalliera con intaglio a conchiglia e incisione a rete, pilastrate laterali con decoro a foglia, ripetuto nei braccioli mossi. Schienale e seduta in paglia intrecciata, gambe mosse, quelle anteriori con decoro a foglia raccordate da traverse sagomate, H cm 98.5x51.5x63, H seduta cm 43 (difetti)

In legno intagliato e laccato color tortora con profili dorati, XX sec., H cm 35 – 31 – 24.5 – 21 – 21 – 18.5 (difetti) Stima € 300,00 - 600,00

Stima € 250,00 - 400,00

4. Torciera in legno intagliato e dorato, XIX sec.

6. Cassettone a quattro cassetti lastronato in legno di noce e radica, Ferrara, XVIII sec.

Decorata anteriormente da motivo di foglie aperte e chiuse, sulla base monogramma coronato e tre piedi di sostegno, di cui due ferini, H totale cm 174, H candeliere cm 128 (piccole mancanze)

Fronte centinato e mosso, piedi a mensola, H cm 94x18x58 (difetti) Stima € 2.500,00 - 4.500,00

Stima € 150,00 - 250,00

6

13


7. Pendola a torre in legno dipinto e laccato a chinoiserie e motivi floreali, Inghilterra, XIX sec. Cappello architettonico con colonne laterali, quadrante in ottone con ore e secondi, numeri romani e arabi, completo di apertura con calendario, agli angoli decoro ornamentale a rilievo, firmato Rich. Collins London, H cm 208x50x24 (difetti – completa di pendolo e pesi – da revisionare) Stima € 800,00 - 1.200,00

8. Orologio a lanterna in

Quadrante inciso con nu arabi, fine del XVII – inizi 25x105.x10.5 (da revision Stima € 150,00 - 300,00

9. Orologio da tavolo a la bronzo.

Quadrante in smalto bianc parte superiore comple finestrella, campana post XIX sec., H cm 22.5x1 chiave – da revisionare) Stima € 250,00 - 350,00

14


bronzo

umeri romani e numeri io del XVIII sec., H cm nare)

10. Orologio da tavolo a cartel, Sicilia, XVIII sec.

Cimasa con finale in bronzo, fronte lastronato in tartaruga e laterali impiallacciati in legno pregiato con riserve a vista, profili in bronzo dorato. Quadrante in bronzo parzialmente dorato con numeri romani e numeri arabi, firmato ‘Piero Cutrera Pal. mo’, quattro piedi in bronzo dorato sagomati, H cm 70x36x12 (completo di chiave e pendolo – da revisionare, difetti) Stima â‚Ź 600,00 - 1.200,00

anterna rovesciata in

co con numeri romani, eta di manichetto e ta nella parte inferiore, 12.5x8.5 (completo di

15


11. Luigi Fabris (Bassano del Grappa 1883 - 1952), due figure raffiguranti “Dame” in porcellana dipinta in policromia.

12. Lotto composto da due figurine in porcellana policroma, “Gentildonne in abiti Settecenteschi”.

Una marcata in blu N coronata, ascrivibile a Manifattura Capodimonte, H cm 16.5. Una marcata in blu N coronata e numerata in rosso 184/Sp, H cm 20.5, XX sec. (piccoli difetti e mancanze)

Dama con base decorata da fiori policromi, marcata sotto in rosso 704/L Fabris e Ancora, H cm 20.5. Dama con ombrellino con base decorata da profili dorati a nastro, marcata sotto in rosso Ancora, 746 e LFabris, H cm 21 (piccoli difetti)

Stima € 60,00 - 100,00

Stima € 60,00 - 100,00

11

11

13

16


13. Lotto composto da quattro figurine in porcellana policroma.

Coppia di sculture raffiguranti “Fanciulli con strumenti musicali” in porcellana policroma su basi in metallo argentato, Berlino, XIX sec., H cm 10.5. Scultura raffigurante “Putto”, in porcellana policroma su base circolare, marcata sul retro in blu N coronata, Capodimonte, XX sec, H cm 12. Scultura in porcellana policroma raffigurante “Bimba con violoncello”, marchio spade incrociate, Manifattura Meissen, XX sec., H cm 11 (difetti) Stima € 50,00 - 100,00

12

12

13

13 13

17


14

18


14. Coppia di vasi in porcellana, Cina, XX sec.

Vasi a tromba in porcellana bianca e decorati in policromie di figure orientali, H cm 58 (uno sbeccato con filatura al bordo) Stima â‚Ź 300,00 - 400,00

15. Manifattura Imari, coppia di cioccolatiere in maiolica.

Corpi costolati, maiolica bianca decorata nelle cromie del blu, rosso, arancio e oro a motivi floreali, manici sagomati con finiture in metallo argentato, XIX sec., H cm 24.5 (difetti) Stima â‚Ź 50,00 - 80,00

15

19


16 17

20


16. Figura di Buddha in bronzo semi-dorato su fiore di loto. Tibet, Dinastia Qing, XIX sec., H cm 48.5 Stima € 1.700,00 - 2.200,00

17. Figura di Tara in rame, bronzo e turchese su fiore di loto. Tibet, inizio del XIX sec., H cm 30 Stima € 700,00 - 1.000,00

18. Incensiere in bronzo con manici a maschera Taotie. Cina, Dinastia Qing, XIX sec., H cm 9.5, diametro cm 26 Stima € 800,00 - 1.200,00

21


19

20

21


19. Coppia di console a goccia in legno intagliato e dorato, XX sec.

21. Gruppo di quattro sedie in legno intagliato e dorato, fine del XIX sec.

Piani sagomati in marmo rosa, un cassetto nella fascia, decorate da intagli fogliacei, H cm 57x55x30 (piccoli difetti)

Schienale a giorno con intaglio a conchiglia nella spalliera e nella traversina, sedile imbottito, quattro gambe mosse, H cm 83.5x41x40 , H seduta cm 45 (mancanze e difetti)

Stima â‚Ź 150,00 - 250,00

Stima â‚Ź 250,00 - 400,00

20. Tavolino in legno intagliato e dorato con piano sagomato in marmo giallo, XX sec.

22. Cassettone a tre cassetti in legno di noce, Rolo, Periodo Luigi XVI, fine del XVIII - primi anni del XIX sec.

Fasce traforate e intagliate a motivi ornamentali e di conchiglia, quattro gambe mosse con piedi a ricciolo, H cm 51x86x70 (difetti e mancanze) Stima â‚Ź 100,00 - 200,00

Filettato ed intarsiato in legno di acero, piano con motivo a stella, decorato sui fianchi e sul fronte con motivi di ghirlande fogliacee, piedi troncopiramidali, H cm 88.5x136x43 (piccoli difetti) Stima â‚Ź 1.000,00 - 1.500,00

22


23. Tavolino a bandelle impiallacciato ed intarsiato in varie essenze di legno, Francia, XIX sec.

Intarsio a motivi floreali, piano di forma sagomata, un cassetto nella fascia, fasce e gambe mosse, decorato da profili di bronzo, H cm 72x54x52, piano aperto cm 94x52 (mancanze) Stima â‚Ź 200,00 - 400,00

24. GuĂŠridon con piano di forma circolare a vela, intarsiato in legni pregiati, XIX sec.

Intarsio con allegoria della musica e motivi floreali, piano decorato da profili in bronzo e sostenuto da gamba centrale tornita con tre finali sagomati in legno ebanizzato con profili in bronzo, H cm 74.5, diametro cm 39 (difetti) Stima â‚Ź 200,00 - 350,00

25. Mobiletto in legno di noce a tre cassetti grandi e uno piccolo, XVIII sec.

Piano a linea spezzata, fronte concavo con pilastrate decorate da dentello, fianchi bugnati, parte inferiore decorata da corniciature a scalare, H cm 79x62x36 (difetti) Stima â‚Ź 300,00 - 500,00

24


26. Divano in legno di noce, XIX sec.

Schienale a giorno decorato da quattro traverse con motivo a lira con intaglio floreale al centro, braccioli mossi, sedile imbottito, tre gambe anteriori troncopiramidali rastremate, H cm 86x198x48, H seduta cm 47 (difetti)

27. Cassapanca in legno di noce, XVIII sec.

Stima â‚Ź 200,00 - 400,00

Piano in massello decorato da intaglio a dentello, fronte e fianchi decorati da formelle con corniciature scanalate e filettature, piedi a mensola dentellati con intaglio fogliaceo raccordati da elementi vegetali traforati, H cm 58.5x150x55 (difetti) Stima â‚Ź 300,00 - 400,00

25


28. Luigi Fabris (Bassano del Grappa 1883 1952), “Ufficiale” scultura in porcellana bianca.

29. Luigi Fabris (Bassano del Grappa 1883 – 1952), “Ratto di Proserpina”, scultura in porcellana bianca.

Stima € 50,00 - 70,00

Stima € 80,00 - 130,00

Marcato sotto in rosso Ancora e 749, H cm 20.5 (piccoli difetti)

Marcata sotto in rosso Ancora e 822, H cm 32 (difetti e mancanze)

31

28

26


30. Luigi Fabris (Bassano del Grappa 1883 – 1952), “Suonatore di zampogna”, scultura in porcellana bianca. Marcata sotto in rosso LFabris e numero indistinto, XX sec., H cm 19 Stima € 50,00 - 70,00

31. Manifattura Italiana, lotto composto da coppia figurine in porcellana bianca raffiguranti “Putti”.

“Due putti abbracciati”, base con profili dorati, marcata sotto in rosso con ancora, Italia, XX sec., H cm 14.5. “Putto seduto”, marcato all’interno N coronata in blu e firmato nella pasta “Marion”, H 12.5 cm (mancanze) Stima € 50,00 - 100,00

31

29

30

27


32. Specchiera in legno intagliato e dorato, XIX sec. Cimasa con riccioli intrecciati, battuta a rilievo con ai centri bulinature e ghirlanda fogliacea perimetrale, fascia intagliata e traforata a motivo di volute e fiori, H cm 138x100 (difetti) Stima â‚Ź 400,00 - 700,00

33. Specchiera in legno intagliato e dorato, XIX sec. Cimasa a ricciolo, battuta liscia e ghirlanda perimetrale di volute ornamentali, fascia intagliata e traforata a motivo di foglie, H cm 105x78 (difetti) Stima â‚Ź 300,00 - 600,00 28


34. Tavolino da gioco a libro lastronato in palissandro, XIX sec.

Piano apribile e ruotabile con all’interno panno verde, fascia di sostegno con intaglio frontale a cornucopia, sostegno centrale sfaccettato poggiante su basamento a quattro finali con piedino rastremato, H cm 73x90x44.5 (mancanze) Stima € 200,00 - 300,00

35. Coppia di poltrone in legno di noce, fine del XVIII – inizio del XIX sec.

Schienale a giorno, spalliera con intaglio a motivo floreale e fogliaceo, traversa a lira, braccioli mossi, sedile imbottito e sagomato con fronte decorato ad intaglio floreale, quattro gambe tornite, scanalate e rastremate, H cm 91x57x51, H seduta cm 45 (difetti) Stima € 400,00 - 600,00

36. Inginocchiatoio lastronato in legno di noce e radica di noce, filettato in legno ebanizzato, XVIII sec. Piano con cassetto sostenuto da lesene con incisioni ornamentali e a ricciolo, predella con pianetto sollevabile, piedi torniti a cuscinetto, H cm 91x58x56 (difetti) Stima € 200,00 - 400,00

29


37 30


37. Grande Lampadario in cristallo a trenta luci su due ordini, XIX sec. Con pendenti e prismi in cristallo faccettato, H cm 140, diametro cm 104 (piccoli difetti) Stima € 1.400,00 - 2.000,00

38. Coppia di cartaglorie in lamierino di rame argentato con decori floreali e volute. Su montatura di legno, XIX sec., H cm 32.5x27 Stima € 100,00 - 180,00

39. Coppia di candelieri in legno intagliato, dorato e laccato marrone.

Intagli a motivi di foglia, piedi a ricciolo, XVIII sec., H cm 48 (difetti) Stima € 100,00 - 200,00

40. Coppia di vasi medicei su colonne in bronzo, fine del XIX – inizio del XX sec.

Parzialmente dorati e decorati da tritoni e decori fogliacei, H cm 32x10x10 Stima € 500,00 - 700,00

31


41

32


42

41. Elegante cassettone a ribalta lastronato in noce e radica di noce, filettato in varie essenze di legno, Modena, XVIII sec.

Calatoia con bordo sagomato celante cassettiera mossa a sei tiretti, parte inferiore centinata e mossa con un cassetto piccolo e tre grandi, piedi a mensola, H cm 108x108.5x56 (difetti) Stima â‚Ź 5.000,00 - 7.000,00

42. Coppia di lampade da processione, XIX sec.

In lamierino di ferro con fiori policromi e vetri satinati, H cm 61 (difetti) Stima â‚Ź 350,00 - 500,00

43. Angoliera in legno di noce, XIX sec.

43

Anta unica decorata da pannellature esagonali, piedi a mensola, interno con tre ripiani, H cm 192x75x75 (difetti) Stima â‚Ź 300,00 - 500,00

33


44. Pittore del XVIII sec., “Nobildonna”. Olio su tela ovale, H cm 97.5x76.5 Stima € 350,00 - 500,00

34


45. Pittore del XVIII sec., “Nobiluomo”. Olio su tela ovale, H cm 97.5x76.5 Stima € 350,00 - 500,00

35


46. Coppia di miniature raffiguranti “Ritratto di gentildonna” e “Ritratto di gentiluomo”.

Olio su rame, firma non decifrata, XIX sec., H cm 9.5x7.5 Stima € 100,00 - 150,00

47. Miniatura raffigurante “Ritratto di gentildonna”. Tempera su avorio, XIX sec., H cm 11x8.5 (difetti) Stima € 50,00 - 100,00

48. Coppia di miniature raffiguranti “Ritratto di gentildonna” e “Ritratto di gentildonna”.

Tempera su avoriolina, firma non decifrata, fine del XIX sec., H cm 9.5x7.5 Stima € 100,00 - 150,00

36


49. Pittore della fine del XVIII – inizio del XIX sec., “Ritratto di Nobile fanciullo con falco”. Olio su tela, H cm 44.5x34.5 Stima € 850,00 - 1.200,00

50. Pittore della fine del XVIII – inizio del XIX sec., “Ritratto di Nobile fanciullo con lettera”. Olio su tela, H cm 44.5x34.5 Stima € 850,00 - 1.200,00

37


51. Pittore del XVIII sec., “Paesaggio alberato con viandanti a riposo e scorcio di case”. Olio su tela di forma architettonica, H cm 102x101 Stima € 500,00 - 1.000,00

38


52. Pittore del XVIII sec., “Paesaggio fluviale con ponticello e viandanti”. Olio su tela di forma architettonica, H cm 102x101 Stima € 500,00 - 1.000,00

39


53. Petrus Van Hattich (c. 1620 – c.1665), “Obelisco con rovine classiche e partenza per la caccia”.

S Olio su tela, firmato e datato in basso a sinistra Petrus Van Hattich 1642, H cm 58x85 Stima € 2.500,00 - 4.500,00

40


41


54

54. Ubaldo Magnavacca (Modena 1885 1957), “Vallata con scorcio di paese”.

Olio su faesite, firmato in basso a sinistra Magnavacca, H cm 42.5x42 Stima € 300,00 - 500,00

55

42


5 -

a U.

56

55. Ubaldo Magnavacca (Modena 1885 1957), “Paesaggio”.

56. Ubaldo Magnavacca (Modena 1885 1957), “Isolotto con borgo Ligure”.

Stima € 300,00 - 500,00

Stima € 600,00 - 1.200,00

Olio su faesite, firmato in basso a sinistra U. Magnavacca, H cm 48x36.5

Olio su faesite, non fimato, H cm 85x113

43


57. Lotto composto da dodici ciotoline e dodici piattini in argento.

Ciotoline con bordo a nastro ritorto, marchio 800 - Clementi, Bologna, H cm 4x12x7. Piattini con bordi a nastro ritorto, punzoni 800 e 89BO, diametro 13.5, Bologna, XX sec., gr. totali 2.088 Stima € 600,00 - 800,00

58. Vassoio da portata in argento.

Forma ovale, tesa sagomata, marcato sotto 800 e altri punzoni, Milano, XX sec., gr. 1277, cm 49x33 Stima € 400,00 - 500,00

59. Vassoio in argento di forma rettangolare con manici sagomati.

Bordo rialzato, punzoni 800 – 30PD - Z entro rombo, Zaramella, Padova, XX sec., gr. 1.393, cm 54x33 Stima € 400,00 - 550,00 44


60

60. Cofanetto in argento sbalzato e inciso e applicazioni di corniola.

Incisioni a motivi fogliacei con rilievi di frutta, sulle fasce e sul coperchio applicazioni di corniola, quattro piedini zoomorfi, punzoni sul fondo 800 e Colonna, XX sec., gr. 1.764, H cm 9.5x27x20 61

Stima â‚Ź 600,00 - 800,00

61. Piccolo cofanetto in argento satinato e pietra dura sul coperchio.

Forma sagomata con fiori a rilievo, quattro piedini mossi, punzoni 800 e altro punzone non leggibile, XX sec., gr. 176, H cm 7x10.5x8 Stima â‚Ź 150,00 - 250,00 45


62. Servizio in argento composto da caffettiera, teiera, lattiera, zuccheriera.

Forma costolata su basi circolari, presa dei pomoli a guisa di fiore stilizzato, punzoni sotto la base 800 - 28MI con fascio littorio - A. Corradini - Bologna, XX sec., gr. 1.240, H cm caffettiera 21, H cm teiera 17, H cm zuccheriera 14.5, H cm lattiera 11 Stima â‚Ź 350,00 - 450,00

46


63

63. Elegante vasca-centrotavola in argento.

64. Alzatina-centrotavola in argento sbalzato.

Stima â‚Ź 300,00 - 500,00

Stima â‚Ź 150,00 - 250,00

Decorata da manici a guisa di foglie, vasca poggiante su piede sagomato con decoro di piccole conchiglie, punzone 800 e altro punzone non leggibile, XX sec., gr. 1.337, H cm 22x50x28

Forma costolata con riserve sbalzate a fiori e foglie su fondo bulinato, bordo arricciato con decoro di bulinature, tre piedini a ricciolo, punzoni 800 e Milano con fascio littorio, gr. 348, H cm 4.5, diametro cm 26

64

47


65. Elegante vasca-centrotavola in argento sbalzato e traforato.

66. Gruppo di dodici sottopiatti in argento.

Bordo a nastro ritorto, punzoni 800 - 89BO, Bologna, XX sec., diametro cm 32, gr. 6.940

Motivi floreali e fogliacei, quattro piedini a ricciolo, punzoni 800 - 3VC e fascio littorio, Vicenza, XX sec., gr. 823, H cm 7x45x33 (piccolo difetto)

Stima â‚Ź 2.000,00 - 2.400,00

Stima â‚Ź 250,00 - 350,00

65


66


LA DIMORA DI UN COLLEZIONISTA BOLOGNESE LOTTI 67 - 147

50


67. Luciano Bertacchini (Bologna 1913 - 2010), “Paesaggio”. Olio su tela applicata su compensato, firmato in basso al centro L. Bertacchini 59, H cm 50x60 Si allega foto con autentica dell’autore e data 1994 Stima € 800,00 - 1.200,00

51


68. Norma Mascellani (Bologna 1909 – 2009), “Veduta di porto”. Olio su cartone, non fimato, H cm 26x45 Stima € 500,00 - 950,00

69. Norma Mascellani (Bologna 1909 - 2009), “San Luca”.

70. Norma Mascellani (Bologna 1909 - 2009), “I padelloni”.

Stima € 300,00 - 600,00

Stima € 300,00 - 600,00

Olio su cartone, sul retro dedica della pittrice con firma e data Mascellani 1985, H cm 17x26.5

52

Tecnica mista su cartone, firmato in alto a destra Mascellani, H cm 18x26


69

H

70

53


71. Norma Mascellani (Bologna 1909 - 2009), “Natura morta con vaso di fiori”. Olio su faesite, firmato in basso a destra Mascellani, H cm 25x35 Stima € 400,00 - 600,00

72. Nino Corrado Corazza (Bologna 1897-1975), “Natura morta di fiori”. Olio su tela, firmato in basso a sinistra Corazza, H cm 22.5x27.5 Stima € 200,00 - 300,00 54


73. Ilario Rossi (Bologna 1911 – Bologna 1994), “Fiori”.

Olio su cartone, firmato in basso a destra Fiori, sul retro iscrizione ‘Ilario rossi/Fiori/(olio 1956)’, H cm 21x13.5 Stima € 300,00 - 400,00

55


74

75

74. Nino Corrado Corazza (Bologna 18971975), “Innamorati al mare”.

75. Nino Corrado Corazza (Bologna 18971975), “Sciabole”.

Stima € 250,00 - 350,00

Stima € 250,00 - 350,00

Olio su tela, firmato in basso a sinistra Corazza, sul retro firma e data Corrado Corazza 1959, H cm 30x40

Olio su tela, firmato in basso a destra Corazza, sul retro titolo e firma e data ‘Sciabole/N Corrado Corazza/1969’, H cm 20.5x29.5

56


76. Aldo Borgonzoni (Medicina 1913 – Bologna 2004), “Due figure femminili”.

Olio su compensato, firmato in basso a destra Borgonzoni, H cm 37x30 Stima € 400,00 - 600,00

77. Aldo Borgonzoni (Medicina 1913 – Bologna 2004), “Ragazze che ballano”.

Olio su tela, firmato in basso a destra Borgonzoni, sul retro iscrizione ’Ragazze che ballano’ e firma Borgonzoni ed etichetta dello studio del pittore recante titolo e data ‘Ballerine/ Borgonzoni/1966’, H cm 50x40 Stima € 400,00 - 700,00 57


78. Carlo Corsi (Nizza 1879 – Bologna 1966), “Odalisca”.

Tempera su cartone, firmato in basso a sinistra C. Corsi, H cm 25.5x34 Stima € 900,00 - 1.400,00

79. Carlo Corsi (Nizza 1879 – Bologna 1966), “Nudo femminile”.

80. Carlo Corsi (Nizza 1879 – Bologna 1966), “Bozzetto per Spiaggia”.

Stima € 200,00 - 400,00

Stima € 200,00 - 400,00

Acquerello su carta, firmato in basso a Sinistra C. Corsi e timbro postale Venezia 1951, H cm 12x16.5

Acquerello su cartolina-invito ‘Galleria d’arte alla Scaletta/via Castiglione 4 Bologna’, H cm 12.3x17

58


79

80

59


81. Carlo Crispini (Pontelagoscuro 1902 – Bologna 1982), “Nudo”.

Olio su cartone, firmato in basso a sinistra C. Crispini, sul retro timbro della Galleria d’Arte Al Crocicchio, Bologna, H cm 20x14 Stima € 150,00 - 250,00

82. Carlo Crispini (Pontelagoscuro 1902 – Bologna 1982), “Natura Morta”. Olio su tela, firmato in basso a sinistra C. Crispini, H cm 40x48 Stima € 250,00 - 350,00

60


83. Massimo Quaglino (Refrancore 1899 – Torino 1982), “Figura femminile in interno”.

Acquerello su carta, firmato in basso a destra M. Quaglino, H cm 33x23 Stima € 300,00 - 400,00

84. Giulio Fiori (Bologna 1909 - 1991), “Natura morta”. Tecnica mista, firmato in basso a destra G. Fiori, H cm 28x24 Stima € 250,00 - 350,00

61


85

86

85. Filippo Albertoni (Reggio Emilia 1930 – Bologna 2011), “Parigi”.

86. Filippo Albertoni (Reggio Emilia 1930 – Bologna 2011), “Parigi, Senna”.

Tecnica mista su faesite, firmato in basso a destra Albertoni, sul retro iscrizione Filippo Albertoni/ Parigi, H cm 25x34

Tecnica mista su tela, firmato e datato in basso a destra Albertoni 59, sul retro ‘Filippo Albertoni/ via libertà 7/Bologna’ e data non leggibile, H cm 50x66

Stima € 200,00 - 300,00

Stima € 350,00 - 500,00 62


87. Filippo Albertoni (Reggio Emilia 1930 – Bologna 2011), “Veduta di Bologna”. Tecnica mista su tela, non fimato, H cm 87x57 Stima € 400,00 - 600,00

63


88. Ilario Rossi (Bologna 1911 – Bologna 1994), “Nevicata”.

Olio su tela, firmato in basso a sinistra Ilario Rossi, H cm 25x35 Si allega foto con autentica dell’autore e data 1960 Stima € 450,00 - 700,00

89. Silvio Casagrande (Verona 1882 - 1972), “Canale della Giudecca”.

Olio su cartone, siglato e datato 22.9.36. H cm 22x28 Si allega autentica della figlia, in cui si dichiara che il dipinto fu esposto alla mostra ‘Canale della Giudecca’ del 1936 con il n. 37

90. Silvio Casagrande (Verona 1882 - 1972), “Riva del Garda”. Olio su cartone, datato in basso a destra 921, sul retro etichetta Galleria del Caminetto, H cm 22x28 Si allegano autentiche delle figlie Stima € 200,00 - 400,00

Stima € 200,00 - 350,00

64


89

90

65


91. Bruno Saetti (Bologna 1902 – 1984), “Porto con barche”.

Litografia, in basso a sinistra ‘5/8 II stato’ e a destra firma Saetti, H cm 50x46 Stima € 150,00 - 300,00

92. Bruno Saetti (Bologna 1902 – 1984), “Natura Morta”, prova di stampa.

In basso a sinistra iscrizione ‘Prova di stampa unico esemplare’, in basso a destra 1970 e dedica , H cm 71x44 Stima € 150,00 - 300,00

93. Bruno Saetti (Bologna 1902 – 1984), “Sole”, prova di stampa.

In basso a destra ‘Prova di stampa’, firmato e datato in basso a destra Saetti 77, H cm 48.5x69 Stima € 150,00 - 300,00 91

94. Bruno Saetti (Bologna 1902 – 1984), “Natura morta di fiori”.

Acquerello su carta, firmato e datato al centro Saetti 77, H cm 50x50 Si allega foto con autentica dell’autore Stima € 250,00 - 500,00

92 66


93

94 67


95

96

68


95. Bruno Saetti (Bologna 1902 – 1984), “Sole”.

Olio su tela, firmato in basso a destra Saetti, H cm 10.5x18 Si allega foto con autentica dell’autore e data 1962 Stima € 300,00 - 600,00

97

96. Bruno Saetti (Bologna 1902 – 1984), “Casa del Mulino a Montepiano” Acquerello su cartoncino, firmato in basso a destra Saetti 61, H cm 22x34 Si allega foto con autentica dell’autore Stima € 400,00 - 600,00

97. Bruno Saetti (Bologna 1902 – 1984), “Veduta della Badia di Montepiano dalla casa del mulino”.

Matita acquerellata su carta, firmato e datato in basso a destra Saetti 76, H cm 13x17.5 Si allega foto con autentica dell’autore Stima € 250,00 - 400,00

98. Bruno Saetti (Bologna 1902 – 1984), “Bozzetto per il San Paolo”.

Acquerello su carta, firmato e datato in basso a destra Saetti Maggio 77, H cm 14x11.5 Si allega foto con autentica dell’autore Stima € 150,00 - 300,00 98

69


99. Bruno Saetti (Bologna 1902 – 1984), “Maternità”.

Disegno a china su tela, firmato e datato in basso a destra Saetti 74, H cm 50x37 Si allega foto con autentica dell’autore Stima € 400,00 - 700,00

70


100. Emilio Vedova (Venezia 1919 – Venezia 2006), “Senza Titolo”.

Inchiostro su carta, firmato e datato in basso a destra Vedova 958, mm 210x102 Stima € 200,00 - 400,00

101. Roberto Franzoni (Bologna 1882 - 1960), “Donne che reggono un cesto ricolmo di frutta e fiori”.

Disegno a penna, inchiostro di china nera e sanguigna, sul retro cartiglio della mostra Galleria del Caminetto e della mostra ‘Liberty del 1977, Comune di Bologna, Galleria d’Arte Moderna’. H cm24.5x19.5 Catalogo R.F.: Accademia e Liberty fig. 15 Stima € 150,00 - 300,00

71


102. Giovanni Boldini (Ferrara 1842 – Parigi 1931), “Ballerine”.

Disegno a matita su carta, firmato in basso a destra Boldini, al verso reca autentica e numero di inventario ‘D. 390. A. N. 64 Disegno autentico di Giov. Boldini Vito Doria’, H mm 106x166 Si allega ulteriore autentica su foto di Vito Doria Stima € 900,00 - 1.400,00

103. Giovanni Boldini (Ferrara 1842 – Parigi 1931), “Figure femminili a passeggio”. Disegno a matita su carta, firmato in basso a destra Boldini, H mm 175x105 Si allega autentica su foto di Vito Doria Stima € 1.200,00 - 1.600,00

72


102

103

73


104. Mino Maccari (Siena 1898 – Roma 1989), “La medicina”. China acquerellata su carta, firmato in basso a destra Maccari, H cm 24.5x34.5 Si allega foto con autentica dell’autore Stima € 300,00 - 400,00

105. Mino Maccari (Siena 1898 – Roma 1989), “Ballerine”.

Tecnica mista su carta, firmato in basso a destra Maccari, H cm 48x34 Si allega foto con autentica dell’autore Stima € 350,00 - 450,00

74


106. Virgilio Guidi (Roma 1891 – Venezia 1984), “Ritratto femminile”.

Acquerello su carta, firmato in basso a destra Guidi, H cm 33x24 Si allega foto con autentica dell’autore e data 1982 Stima € 250,00 - 450,00

107. Virgilio Guidi (Roma 1891 – Venezia 1984), “Donna al tavolo”.

Acquerello su carta firmato in basso a destra Guidi, H cm 27x18 Stima € 200,00 - 400,00

75


108. Pompilio Mandelli (Luzzara 1912 – Bologna 2006), “Paesaggio”.

Tempera, firmato e datato in basso a destra Mandelli 57, sul retro firma e data ‘Pompilio Mandelli “Paesaggio” 1957 (tempera)’ ed etichetta Galleria d’arte San Luca, H cm 62x46 Stima € 500,00 - 750,00

109. Pompilio Mandelli (Luzzara 1912 – Bologna 2006), “Donna in giardino”.

Tempera su cartonicino, firmato in basso a sinistra e datato Mandelli 1955, H cm 48.5x34.8 Si allega foto con autentica dell’autore Stima € 300,00 - 400,00

76


77


112. Garzia Fioresi (Vigevano 1888 – Bologna 1968), “Pascolo a Grizzana”.

Olio su cartone, firmato in basso a sinistra G. Fioresi, sul retro quattro etichette relative ad esposizioni, 1925-26, H cm 30x47 Stima € 300,00 - 700,00

113. Garzia Fioresi (Vigevano 1888 – Bologna 1968), “Paesaggio fluviale con alberi”. Olio su cartone, firmato in basso a destra G. Fioresi, H cm 35x47.5 Stima € 300,00 - 600,00 78


114. Garzia Fioresi (Vigevano 1888 – Bologna 1968), “Scorcio di villa padronale in paesaggio alberato fluviale”. Olio su cartone, firmato in basso a destra Fioresi, H cm 34x48 Stima € 300,00 - 600,00

115. Renzo Biasion (Treviso 1914 – Firenze 1996) “Veduta di case con alberi”.

Olio su compensato, sul retro firma Biasion 60 e dedica ‘Natale 1963 Renzo Biasion’, H cm 20x15 Stima € 150,00 - 250,00

79


116

11 80


118

116. Renzo del Greco (XX sec.), “Sentiero nel Bosco”.

Tempera su tela, firmato in basso a destra R. del Greco, H cm 68x48 Stima € 100,00 - 150,00

117. Mario Capuzzo (1902 - 1978), “Paesaggio fluviale”.

Olio su cartone, firmato e datato in basso a destra M Capuzzo 1952, H cm 67x48 Stima € 100,00 -200,00

118. Pittore del XX sec., “Portico”.

Olio su compensato, H cm 19x47 Stima € 200,00 - 300,00

17 81


119. Luigi Bartolini (Cupramontana 1892 – Roma 1963), “Le piante grasse”.

Incisione, titolata e firmata in basso a matita ‘Le piante grasse 5/50 L. Bartolini’, H cm 35x24.5 Stima € 100,00 - 200,00

120. Luigi Bartolini (Cupramontana 1892 – Roma 1963), “Paesaggio”.

Olio, firmato in alto a destra Bartolini, sul retro etichetta Nuova Galleria Farini, H cm 15.5x22 Stima € 150,00 - 300,00

82


121. Maceo Casadei (Forlì 1899 – 1992), “Lavandaia”.

Olio su cartone, firmato in alto a destra Maceo Casadei, H cm 18x23.5 Stima € 200,00 - 400,00

122. Agostino Zucchini (Fiesso di Budrio 1894, Bologna 1972), “Paesaggio”. Olio su faesite, firmato in basso a destra A Zucchini, H cm 20x27.5 Stima € 200,00 - 300,00 83


123. Pirro Cuniberti (Sala Bolognese 1923 – Bologna 2016), “Tre fiori dalla luna”. Tecnica mista su carta, titolato in basso a destra ‘Tre fiori dalla luna’ e firmato Pirro Cuniberti, H cm 35.5x49.5 Stima € 200,00 - 300,00

84


124. Pirro Cuniberti (Sala Bolognese 1923 – Bologna 2016), “L’indeciso”. Tecnica mista su carta, titolato in alto ‘L’indeciso’, firmato e datato in basso al centro Cuniberti 64 e dedica, H cm 48x29 Stima € 200,00 - 300,00

85


125

126 86


125. Pirro Cuniberti (Sala Bolognese 1923 – Bologna 2016), “Figure Femminili”. Tecnica mista su carta, firmato al centro Cuniberti e datato 21/1/64, in alto dedica, H cm 33x47.5 Stima € 150,00 - 300,00

126. Pirro Cuniberti (Sala Bolognese 1923 – Bologna 2016), “Paesaggio con sette alberi”. Tecnica mista su carta, titolato in alto ‘Paesaggio con sette alberi’, firmato e datato in basso al centro Cuniberti 24.9.1981, H cm 31.5x43 Stima € 150,00 - 300,00

127. Pirro Cuniberti (Sala Bolognese 1923 – Bologna 2016), “Tempo di Burrasca”.

Tecnica mista su carta, titolato in alto al centro ‘Tempo di Burrasca/Cuniberti/27.5.1984’, in basso al centro n. 84169C., H cm 18.7x22.5 Stima € 150,00 - 300,00

127 87


128. Maurizio Bottarelli (Fidenza 1943), “Senza Titolo”.

Tecnica mista su tela, firmato e datato sul retro ‘Maurizio Bottarelli cm 120x150 Bologna 11/75’ H cm 120x154 Stima € 1.000,00 - 1.500,00

88


89


129

129. Pietro Antonio Novelli (Venezia 1729 – 1804), attribuito a, “I prigionieri”.

Disegno matita nera su carta azzurra, sul retro etichetta Galleria del Caminetto Bologna, H mm 455x560 Stima € 350,00 - 600,00

130. Luigi Bertelli (San Lazzaro di Savena 1833 – Bologna 1916), “Alberi e figura”. Disegno acquerellato su carta, iscrizione in basso a destra ‘S. Martino d’Ancognano 1888’, H mm 205x274 Si allega autentica di Paolo Stivani Stima € 100,00 - 300,00

131. Remigio Cantagallina (Bo 1582 – Firenze 1656), ovvero “Paesaggio”.

Penna, bistro su tracce di Etichetta Galleria del Camin 125x181 Il disegno fu esposto alla Antichi’ di G. Neerman, via 14, Firenze Stima € 100,00 - 300,00

90


130

orgo San Sepolcro “Il Castellaccio”

i matita, sul retro netto, Bologna, mm

a mostra ‘Disegni a delle belle donne

131

91


132

133

134

135


132. Cornice in legno intagliato e dorato, Bologna, XVIII sec.

Battuta con nastri e fascia con foglie aperte, luce H cm 21x26.5, fascia cm 9, battuta mm 8 (difetti)

136. Cornice in legno con fasce decorate ‘a cartina’ e rilievi di gusto impero, XX sec. Battuta con piccole foglioline, luce cm 64x51, fascia cm 8.5 (difetti) Stima € 100,00 - 200,00

Stima € 600,00 - 800,00

133. Cornice in legno intagliato e dorato, XIX sec. Battuta a foglioline, fascia sgolata con incisioni ornamentali agli angoli, luce H cm 34x23.8, fascia cm 5.8, battuta mm 10 (difetti nella doratura)

137. Cornice in legno intagliato e dorato, XVIII sec. Luce H cm 24.2x36.8, battuta mm 15. All’interno antica incisione raffigurante “Annunciazione” Stima € 150,00 - 300,00

Stima € 50,00 - 100,00

134. Cornice cabaret in legno intagliato e dorato, XIX sec. Battuta a piccole foglie, fascia con incisioni ornamentali, bordo sagomato a rilievo, luce H cm 25.7x34.5, fascia cm 7, battuta mm 8 (mancanze)

136

Stima € 50,00 - 100,00

135. Cornice in legno intagliato e dorato, XIX sec.

Battuta a foglioline, fascia sgolata, luce H cm 34.5x27.2, fascia cm 5, battuta mm 8 (mancanze) Stima € 50,00 - 100,00

137


138. Plasticatore del XVIII sec., “Deposizione del Cristo”. Scultura in terracotta, H cm 19x24x12 (difetti e mancanze) Stima € 200,00 - 300,00

94


139. Pablo Picasso (Malaga 1881 – Mougins 1973), “Pichet aux oiseaux”.

Brocca in ceramica parzialmente smaltata, sul fondo marchi e numerazione: Edition Picasso 174/200, Madoura – Edition Picasso – Madoura Plein Feu, concepita nel 1962 ed eseguita in una edizione numerata di 200 esemplari. H cm 21 Stima € 800,00 - 1.500,00

95


141. Brun masc

Scult in an oppo

Stima

140. Bruno Righini (XX sec.), “Conversazione sul divano”.

Scultura in terracotta policroma, firmata in angolo Bruno Righini, sigla all’angolo opposto, H cm 10x21x13.5 Stima € 100,00 - 150,00

96


. no Righini (XX sec.), “Due figure chili a passeggio”.

tura in terracotta policroma, firmata e datata ngolo Bruno Righini 78, sigla all’angolo osto, H cm 19.5x16.5x8.5

a € 100,00 - 150,00

142. Bruno Righini (XX sec.), “Coppia di anziani coniugi”.

Scultura in terracotta policroma, firmata e datata in angolo Bruno Righini 74, H cm 14.5x15x11 Stima € 100,00 - 150,00

97


143. Plasticatore Bolognese dell’inizio del XX sec., “Figure Grottesche” Gruppo di quattro sculture in terracotta policroma dipinta a freddo, H cm 18.5 – 16.5 – 15.5 - 17.5 (difetti e mancanze) Stima € 400,00 - 700,00

98


99


144. Cassettone a quattro cassetti in legno di noce, Emilia, XVII sec.

Piano e fianchi in massello, fronte con cassetti lastronati in radica di noce e decorati da cornici scanalate, piedi a mensola, H cm 104x145x60 (difetti) Stima â‚Ź 1.000,00 - 1.300,00

145. Credenza in legno di noce, Emilia, XVIII sec.

Decorata su fasce, fronte e fianchi da pannellature incorniciate, due cassetti e due ante, un ripiano interno, piedi a mensola, H cm 104x133x50 (difetti e sostituzioni) Stima â‚Ź 350,00 - 500,00

100


146. Gruppo di quattro sedie in legno intagliato e dorato a mecca, XIX sec.

Decori intagliati a motivi fogliacei, alti schienali decorati da spalliera con motivi rocaille, sedili imbottiti, quattro gambe mosse, H cm 125x50x44, H seduta cm 48 (difetti) Stima â‚Ź 1.000,00 - 1.500,00

147. Divano a corbeille in legno intagliato e dorato a mecca, XIX sec.

Decori intagliati a motivi fogliacei, floreali e di conchiglia, braccioli a ricciolo, gambe arcuate, H cm 111x216x88 (difetti) Stima â‚Ź 500,00 - 1.000,00

101


LA PROPRIETA’ DI U

LOTTI 14


UNA GENTILDONNA

48 - 177


148. Piatto in maiolica, Manifattura Colonnata, Sesto Fiorentino.

Tesa graffita e nel cavetto dipinta scena di caccia, marcato al retro con monogramma e numero ‘703 II Italy’ in blu, primi anni del ‘900, diametro cm 45 Stima € 265,00 - 350,00

104


149. Vaso in maiolica policroma, Manifattura Fratelli Minardi, Faenza.

Vaso decorato con scena classica, manici a foggia di Arpie, marcato con monogramma ‘F.lli Minardi’ Faenza’ e lettera S, primi anni del ‘900, H cm 37.5x26 (lievi restauri, sbeccatura al piede) Stima € 315,00 - 500,00

105


106


150. Coppia di Piatti in maiolica policroma, Manifattura Ginori, Doccia.

Piatti raffiguranti teoria di amorini con raffaellesche, recano al retro simbolo grafico della manifattura ‘Ginori’ e numerazione ‘121-720’, Anni ‘20, diametro cm 41.5 Stima € 1.000,00 - 1.500,00 107


151. Mensola da muro in maiolica, Manifattura Molaroni, Pesaro.

Lavorata a rilievo e decorata in policromia, reca nel piano simbolo grafico del Cigno e scritta Pesaro Impressa, Anni ‘20, reca data all’interno 31-8-1915, H cm 28x19.5x17 Stima € 265,00 - 350,00

152. Coppia di vasi in maiolica, Manifattura Buscaroli, Bologna.

Vasi con ritratti entro riserve vegetali tra raffaellesche, nello stile di Minghetti, alla base uno dei due porta il marchio della manifattura: triangolo con sigla CAB, Anni ‘30, H cm 23x23 Stima € 500,00 - 700,00

153. Base di lampada a foggia di Grifone in maiolica policroma, Manifattura Colonnata, Sesto Fiorentino. Alla base simbolo grafico della manifattura e numero ‘1259’ in nero, primi anni del ‘900, H cm 30x22 Stima € 210,00 - 350,00

108


154. Coppia di vasetti in maiolica policroma, Manifattura Ginori, Doccia.

Vasi decorati a raffaellesche, recano alla base marchio in blu con corona ‘Ginori’ e numerazione ‘160.654’, Anni ‘20, H cm 18x11 Stima € 315,00 - 400,00

155. Piccolo versatoio in maiolica policroma, Manifattura Ginori, Doccia.

Versatoio decorato a raffaellesche alla base marchio in blu con corona ‘Ginori’ e numerazione ‘159-516’, Anni ‘20, H cm 10x10 (lieve restauro alla base) Stima € 190,00 - 300,00

156. Fiasca in maiolica policroma a fondo blu, Sesto Fiorentino.

Iscrizione ‘Liquore Val d’Ema P.P. Certosini Firenze’, Anni ‘20, non marcato, H cm 30x20 (restauro al tappo) Stima € 190,00 - 250,00

109


158

157. Vaso in maiolica policroma, Manifattura MAP di Ferruccio Mengaroni, Pesaro.

Vaso decorato con putti e animali, sotto la base monogramma e simbolo grafico della manifattura ‘Pesaro Italy’, Anni ‘20 - ‘30, H cm 50, diametro alla base cm 20 Stima € 840,00 - 1.000,00

158. Vaso in maiolica policroma, Manifattura Cantagalli, Firenze.

Vaso raffigurante San Sebastiano e Stemma nell’altro lato, datato 20 Gennaio 1928, alla base dedica, al piede marchio della Manifattura: gallo tracotante in blu, Anni ‘20, H cm 35x17.5 (rotture e restauri) Stima € 160,00 - 300,00

157 110


160

159. Vaso in maiolica policroma, Manifattura Moraloni, Pesaro.

Vaso dipinto a raffaellesche con manici a guisa di Arpia, marchio sotto la base ‘Molaroni Pesaro’ in blu, Anni ‘20, H cm 47x30 Stima € 800,00 - 1.200,00

160. Vaso in maiolica policroma, Manifattura Richard Ginori, Faenza.

Decorato a raffaellesche su fondo bianco, manici a guisa di fauno, al piede simbolo grafico della manifattura ‘Richard Ginori M113/ M1977’, Anni ‘20, H cm 39x23 Stima € 315,00 - 500,00

159 111


161. Grande coppa Ginori, Doccia.

trilobata,

Manifattura

Lavorata in rilievo con tralci d’uva e prese a guisa di animali fantastici, all’interno decorazione di putti, reca il marchio della manifattura ‘Ginori’ e numerazione ‘24.486’, Anni’ 20, H cm 23x40 (lievi restauri) Stima € 800,00 - 1.200,00

112


162. Centrotavola polilobato in Manifattura Ginori, Doccia.

maiolica,

Vaschetta centrale staccata dal corpo e decorata a raffaellesche, marchio alla base in blu ‘Ginori’ e numerazione ‘616-1097’, Anni ‘20, H cm 24x55x34.5 (sbeccature) Stima € 1.200,00 - 1.600,00

113


163. Grande vaso in maiolica policroma, Manifattura Ginori, Doccia.

Vaso dipinto a raffaellesche, manici a guisa di serpenti e base trilobata, marchio della manifattura in blu ‘Ginori’ e numerazione ‘29-813’, Anni ‘20, H cm 61, larghezza manici cm 31.5 Stima € 1.200,00 - 1.600,00 114


164. Grande vaso in maiolica policroma, Manifattura Ginori, Doccia.

Vaso dipinto con ‘Gesù nell’orto’, manici a guisa di serpenti e base trilobata, marchio della manifattura in blu ‘Ginori’ e numerazione ‘29’, Anni ‘20, H cm 61, larghezza manici 31.5 Stima € 1.200,00 - 1.600,00 115


165. Coppia di Piatti in maiolica policroma, Manifattura Ginori, Doccia.

Piatti raffiguranti ‘Gesù nell’orto’ e ‘Gesù e la Samaritana’, recano marchio della manifattura ‘Ginori’ e numerazione ‘143-724’ e ‘143-717 / Gesù nell’orto’, Anni ‘20, diametro cm 40 Stima € 1.000,00 - 1.500,00

116


117


166. Gruppo in porcellana biscuit policromo raffigurante “Innamorati”. Primi anni del XX sec., Manifattura Francese, impresso sotto la base n. 29, H cm 32.5x16.5x13 (piccoli difetti) Stima € 150,00 - 200,00

167. Scultura in maiolica porcellanata raffigurante “Figura allegorica con fiori e cetra”.

Marcata sul fondo in blu con corona a sette punte, Bassano, primi anni del XX sec., H cm 28.5x11 (difetti e mancanze) Stima € 100,00 - 150,00

168. Coppia di sculture in p raffiguranti “Figure classici”.

Poggianti su base di profili dorati, marcate s incrociate, primi anni 21.5, diametro di base mancanze)

Stima € 150,00 - 200,00

167

166

118

16


porcellana policroma allegoriche in abiti

169. Scultura in porcellana policroma raffigurante “Tosatore di pecore”.

forma circolare con sul fondo KE con spade del XX sec., H cm cm 8 (rotture, difetti e

Stima € 100,00 - 150,00

Marcata all’interno in blu con marchio della Manifattura Frankenthal, Germania, primi anni del XX sec., H cm 23.5x10.5 (rotture, difetti e mancanze)

170. Gruppo in porcellana biscuit policromo raffigurante “Coppia galante”.

Primi anni del XX sec., Manifattura Francese, H cm 30, impresso sotto la base n. 29, diametro cm 15 (piccoli difetti e mancanze) Stima € 150,00 - 200,00

0

68

169

170

119


171. Vaso in vetro lavorato a cammeo, Le Verre Francais.

Vaso di forma allungata con decoro floreale a cammeo, firmato alla base Leverre Francais, Anni ‘20-’30, H cm 34.5, diametro alla base 10 cm Stima € 230,00 - 400,00

172. Ciotola in vetro polilobata, Daum Nancy.

Decorata all’acido con smalti policromi a fuoco con motivo fogliaceo e floreale, firmata Daum Nancy, primi anni del ‘900, H cm 6.5, diametro alla base 8.5 Stima € 230,00 - 350,00

171 172 120


173. Vaso in vetro lavorato a cammeo, Lamartine.

Corpo quadrilobato smaltato con decoro di paesaggio, firmato alla base Lamartine, primi anni del ‘900, H cm 20.5, base 6x6 Stima € 230,00 - 400,00

174. Elegante vaso in pasta marmorizzato, Schneider.

di

vetro

Firmato alla base Schneider, Anni ‘20, H cm 31, diametro alla base cm 10 Stima € 230,00 - 400,00

173

174

121


176. Lampada da tavolo “Fatua”, Guido Rosati per Fontana Arte.

Lampada a cilindro in vetro grosso ed in parte sabbiato, una lampadina, Manifattura Fontana Arte, Designer Guido Rosati, disegno del 1972, H cm 38, diametro cm 26 Stima € 200,00 - 400,00

175. Lampada da tavolo “Fatua”, Guido Rosati per Fontana Arte.

Lampada a cilindro in vetro grosso ed in parte sabbiato, una lampadina, Manifattura Fontana Arte, Designer Guido Rosati, disegno del 1972, H cm 27, diametro cm 18 Stima € 150,00 - 300,00

122


177. Anonima Castelli, coppia di poltrone in legno rivestite in sky verde, Anni ‘50. Recano targhetta della manifattura ‘Anonima Castelli Bologna’, H cm 80x61x51, H seduta cm 39 (difetti) Stima € 400,00 - 700,00

123


LA DIMORA DI UN PROFESSIONISTA BOLOGNESE LOTTI 178 - 215

124


178. Trittico composto da poltrona grande e due piccole in legno di noce e cuoio, Emilia, XVII sec.

Finali a fiamme intagliate e dorate, schienale e seduta rivestiti in cuoio borchiato, braccioli e gambe rettilinei, gambe riunite da traverse sagomate, H cm 118x63x56, H seduta cm 50 – H cm 152.5x61x59, H seduta cm 55 (difetti) Stima ₏ 900,00 - 1.500,00

179. Poltrona in legno di noce e cuoio, Emilia, fine del XVII- inizio del XVIII sec.

Finali a fiamme dorate e intagliate a ricciolo, schienale e seduta rivestiti in cuoio borchiato, braccioli, piantoni e gambe rettilinei, gambe riunite da traverse sagomate, H cm 116x59x43, H seduta cm 48 (difetti) Stima â‚Ź 400,00 - 700,00

125


180. Coppia di console ad angolo in legno intagliato e dorato con piano laccato a finto marmo verde, XVIII sec.

Decorate da grembiuline intagliate a motivo di foglia, sostegni anteriori con decoro fogliaceo e ornamenti, riuniti da traversa con finale a fiamma, H cm 85x77x77 (mancanze) Stima â‚Ź 1.400,00 - 1.600,00

181. Specchiera in legno intagliato e dorato, XIX sec.

Cimasa a guisa di vaso con trionfo di rose, battuta rastremata con decori di foglie tortili, larga fascia decorata a motivi di racemi fogliacei e floreali, nella parte inferiore teste aquiline e al centro maschera classica, H cm 172x118 (piccoli difetti) Stima â‚Ź 1.000,00 - 1.400,00

126


127


182. Console in legno di noce, Emilia, prima metĂ  del XVIII sec. Piano sagomato con bordo a becco di civetta, fascia decorata da grembiuline sagomate, piedi e traverse tornite a rocchetto, H cm 78x120x52 (difetti) Stima â‚Ź 400,00 - 700,00

183. Tavolo tondo lastronato in legno di noce, Emilia, XIX sec.

Piano intarsiato a motivo di stella e motivi geometrici in legno di noce e acero, fascia lastronata in rigatino di noce con cassetto, gamba centrale in massello poggiante su base sagomata, piedi a cuscinetto schiacciato, H cm 74, diametro cm 102 (piccoli difetti) Stima â‚Ź 400,00 - 700,00

128


185. Coppia di cassettoni in noce a due cassetti e mezzo, con piano in marmo nero, fine del XVIII – inizio del XIX sec., periodo Luigi XVI.

Lastronati e filettati in noce sul fronte e sui franchi, piani poggianti su corniciatura in legno intagliato e dorato a piccoli baccelli, gambe troncopiramidali, H cm 99x136x62.5 (difetti) Stima € 2.000,00 - 3.000,00

184. Coppia di tavoli da muro in legno di noce che uniti formano un tavolo circolare, Emilia, fine del XVII – inizio del XVIII sec.

Piani semicircolari sostenuti da gambe e traverse centinate, H cm 79x106.5x60 (difetti) Stima € 1.500,00 - 2.000,00 129


186. Gruppo di nove sedie in legno di noce e olmo, Emilia, metĂ  del XVIII sec.

Schienale a giorno con traversa sagomata, sedili imbottiti, gambe anteriori mosse riunite da traverse sagomate, H cm 105x51x47, H seduta cm 47 (difetti) Stima â‚Ź 1.300,00 - 1.800,00

189. Gruppo di quattro sedie in legno di noce, XIX sec.

Schienale a giorno con traversa decorata da intaglio floreale, sedili imbottiti con fascia semicircolare, quattro gambe tornite a bottiglia, H cm 88x47x44, H seduta cm 42 (difetti) Stima â‚Ź 500,00 - 700,00 130


187. Inginocchiatoio in legno di noce, Emilia, fine del XVII – inizio del XVIII sec.

Parte superiore con piano sollevabile a linea spezzata, sostegni anteriori sagomati, predella con piano sollevabile, piedi a mensola, H cm 95x54x47 (difetti) Stima â‚Ź 700,00 - 1.000,00

188. Inginocchiatoio in legno di noce, Emilia, fine del XVII - inizio del XVIII sec.

Parte superiore apribile con corniciatura a dentello, decorato nel corpo da formelle sagomate con due antine apribili, predella sollevabile, piedi a mensola, H cm 90x66x51.5 (difetti) Stima â‚Ź 400,00 - 600,00

131


190. Panca da ingresso in legno laccato e dipinto, XVIII sec.

Alto schienale sagomato centrato da stemma nobiliare su fondo verde, seduta sollevabile con fronte centinato decorato da grande conchiglia con volute vegetali, H cm 178.5x312x40 (difetti) Stima â‚Ź 1.300,00 - 2.000,00


191. Stipo monetiere in legno ebanizzato con filettature in avorio, XVIII sec.

Fronte e fianchi con decoro geometrico, due ante che celano sportello centrale e tiretti filettati in metallo con ornamenti geometrici, H cm 55x83x39 (piccoli difetti e mancanze) Stima â‚Ź 1.500,00 - 2.500,00

192. Poltrona in legno di noce, fine del XVII – inizio del XVIII sec.

Schienale a scudo imbottito, sedile imbottito, braccioli mossi con finali a ricciolo sostenuti da piantoni torniti a rocchetto, traverse tornite a rocchetto, H cm 135x72x46, H seduta cm 54 (difetti e sostituzioni) Stima â‚Ź 400,00 - 700,00

133


193. Credenza impiallacciata in radica di betulla con intarsi di gusto Neoclassico, Francia, fine del XIX sec.

Piano in marmo, tre cassetti nella fascia, quattro ante, piedi troncopiramidali con finali in bronzo, H cm 108x170x49 (difetti e mancanze) Stima â‚Ź 300,00 - 600,00

194. Elegante tavolino in legno di noce, Emilia, prima metĂ  del XIX sec.

Intarsiato sul piano con stemma nobiliare contornato da motivo ornamentale, intarsiato sulle fasce a motivi fogliacei e floreali, un cassetto, quattro gambe mosse, H cm 62x60x42.5 (difetti) Stima â‚Ź 400,00 - 600,00

134


195. Elegante console con specchiera in legno laccato azzurro e dorato, Genova, XVIII sec.

Specchiera decorata da festoni di ghirlande floreali con teste ferine, cimasa a foggia di testa di mercurio. Console con piano a demi-lune in marmo grigio, fascia con motivi architettonici poggiante su piede a semicolonna; specchiera H cm 219x125, console H cm 100x116x62 (difetti) Stima â‚Ź 2.500,00 - 4.000,00 135


196. Pietro Veronesi (Bologna 1859 – 1936), “L’apostolo”. Scultura in marmo, firmata e datata sul lato Veronesi 1903, H cm 57x36x24 Stima € 1.500,00 - 2.500,00

136


197. Martino Quartieri (Modena 1917 - 2002), “Madonna con bambino”. Scultura in terracotta, firmata e datata sul retro Marino Quartieri MDCVI, 1966, H cm 61 Stima € 150,00 - 250,00

137


199. Plasticato “Santo E

Scultura mancanze

Stima € 5

198. Antica scultura in pietra raffigurante “Pellegrino con cane”. H cm 53.5

Stima € 300,00 - 600,00

138


200. Plasticatore della fine del XVIII – inizio del XIX sec., “Immacolata Concezione”.

Scultura in terracotta policroma, H cm 110x63x27 (difetti e mancanze) Stima € 1.000,00 - 1.500,00

ore Bolognese del XVIII sec., Evangelista”.

in terracotta, H cm 51 (difetti e e)

500,00 - 700,00


201. Pittore della fine del XVII – inizio del XVIII sec., “San Mattia”. Olio su tela, H cm 60x50 Stima € 500,00 - 700,00

202. Pittore del XVIII sec., “San Raimondo de Penafort cammina sulle acque”. Olio su rame, H cm 18x13 (difetti) Stima € 250,00 - 350,00

203. Scuola Bolognese del XVIII sec., “Sacro Cuore di Gesù”. Olio su tela, H cm 43x32 Stima € 250,00 - 350,00

140


204. Pittore Emiliano del XVIII sec. “Sant’Antonio con Bambin Gesù”. Olio su tela, H cm 113x67 Stima € 400,00 - 600,00

141


205. Pittore del XIX sec., “Madonna con bambino”. Olio su tela, H cm 21x17 Stima € 150,00 - 250,00

206. Pittore del secolo XVIII, “Madonna in gloria con santi e putti”. Olio su tela, H cm 38x28 Stima € 250,00 - 350,00

142


207. Antoine van Dyck (Anversa 1599 – Londra 1641), cerchia di, “La Vergine e il Bambino”.

Olio su tavola, H cm 55x45 Provenienza: Collection de feu Amédée Prouvost et autres provenances – Catalogue de TABLEAUX des Ecoles àllemande, anglaise, espagnole, flamande, française, hollandaise et italienne du XVe au XXe siècle – dont la VENTE PUBLIQUE – GALERIE FIEVEZ – BRUXELLES, 20 Juin 1928 – J. et F. Fievez Experts Stima € 25.000,00 - 40.000,00

143


208. Pittore del XVIII sec., “San Giovannino”. Olio su tela ovale, H cm 76.5x57 Stima € 400,00 - 600,00

209. Pittore del XVIII sec., “Salvator Mundi”. Olio su tela, H cm 53x46.5 Stima € 200,00 - 300,00

144


210. Pittore della fine del XVII – inizio del XVIII sec., “Maria Maddalena”. Olio su tela, cm 63x49.5

Stima € 700,00 - 1.200,00

145


211. Maestro del fine del XVII – inizio del XVIII sec., “Incoronazione di Spine”. Olio su tela in ovale con ricca ghirlanda floreale policroma, H cm 77x63 Stima € 500,00 - 800,00

146


212. Maestro del fine del XVII – inizio del XVIII sec., “Gesù nell’orto”.

Olio su tela in ovale con ricca ghirlanda floreale policroma, H cm 77x63 Stima € 500,00 - 800,00

147


213. Luigi Busi (Bologna 1837 - 1884), “Bozzetto con figure femminili e putti in volo”. Olio su cartone, firmata in basso a destra Busi, H cm 33x24.5 Stima € 1.500,00 - 2.000,00

148


214. Alessio Issupoff (Vjatka 1889 – Roma 1957), “Contadini con cavallo bianco”. Olio su tela, firmato in basso a destra Alessio Issupoff, H cm 27x36 Stima € 2.000,00 - 3.000,00

149


215. Vittorio Petrella (Bologna 1886 – Venezia 1951), “Carnevale a Venezia”. Olio su tela, firmato in basso a destra V. Petrella, H cm 73.5x102 Stima € 700,00 - 900,00 150


151


CONDIZIONI GENERALI (La Gregory’s Casa d’Aste snc di Casagrande Glauco & C. di seguito denominata “Gregory’s) 1) La Gregory’s agisce in qualità di mandataria con rappresentanza in nome proprio e per conto di ciascun venditore, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1704 cod. civ.. La vendita deve considerarsi avvenuta tra il venditore e l’acquirente; ne consegue che la Gregory’s non assume nei confronti degli acquirenti o di terzi in genere altre responsabilità all’infuori di quelle derivanti dalla propria qualità di mandataria. Ogni responsabilità ex artt. 1476 ss. cod. civ. continua a gravare in capo ai venditori delle opere. Il colpo di martello del Direttore della vendita - banditore - determina la conclusione del contratto di vendita tra il venditore e l’acquirente. 2) Le vendite si effettuano al maggior offerente e si intendono per contanti. Non sono accettate trasferimenti a terzi dei lotti già aggiudicati la Gregory’s riterrà unicamente responsabile del pagamento l’aggiudicatario. 3) I lotti sono posti in vendita nei locali aperti al pubblico da Gregory’s e venduti nello stato in cui si trovano al momento dell’esposizione,con ogni relativo difetto ed imperfezione e la mancanza di riferimenti espliciti in merito non implica che ne siano esenti. Durante l’esposizione gli incaricati dalla Casa d’Aste saranno a disposizione per ogni chiarimento. L’interessato all’acquisto di un lotto può esaminare gli oggetti posti in vendita anche con la consulenza di un esperto, l’esposizione ha lo scopo di far esaminare lo stato di conservazione e la qualità degli oggetti, nonché chiarire eventuali errori ed inesattezze riportate in catalogo. Tutti gli oggetti vengono venduti “come visti”. Dopo l’aggiudicazione non sono ammesse contestazioni al riguardo e ne’ la Gregory’s ne’ il venditore potranno essere ritenuti responsabili per i vizi relativi alle informazioni concernenti gli oggetti in asta. 4) Le descrizioni o illustrazioni dei lotti contenute nei cataloghi, ed in qualsiasi altro materiale illustrativo, hanno carattere solamente indicativo e riflettono opinioni, pertanto possono essere oggetto di revisione prima che il lotto sia posto in vendita. La Gregory’s non potrà essere ritenuta responsabile di errori ed omissioni relative a tali descrizioni, ne’ in ipotesi di contraffazione, in quanto non viene fornita alcuna garanzia implicita o esplicita relativamente ai lotti in asta. Inoltre, le illustrazioni degli oggetti presentati sui cataloghi o altro materiale illustrativo hanno esclusivamente la finalità di identificare il lotto e non possono essere considerate rappresentazioni precise dello stato di conservazione dell’oggetto. I valori di stima indicati nel catalogo sono espressi in euro e costituiscono una sola indicazione. Tali valori possono essere uguali, superiori o inferiori ai prezzi di riserva dei lotti concordati con i mandanti. Per i dipinti antichi e del XIX secolo si certifica soltanto l’epoca in cui l’autore attribuito è vissuto e la scuola cui esso è appartenuto. Le opere dei secoli XX e XXI (arte moderna e contemporanea) sono, solitamente, accompagnati da certificati di autenticità e altra documentazione espressamente citata nelle relative schede. Nessun diverso certificato, perizia od opinione, richiesti o presentati a vendita avvenuta, potrà essere fatto valere quale motivo di contestazione dell’autenticità di tali opere. 5) Ogni contestazione, dovrà essere fatta valere in forma scritta a mezzo di raccomandata a/r entro quindici giorni dall’aggiudicazione. Decorso tale termine cessa ogni responsabilità della Società. Un reclamo riconosciuto valido porta al semplice rimborso della somma effettivamente pagata, a fronte della restituzione dell’opera, esclusa ogni altra pretesa. 6) Gli oggetti sono aggiudicati al miglior offerente;in caso di contestazione tra più Aggiudicatari, l’oggetto disputato verrà, a insidacabile giudizio del Banditore, rimesso in vendita nel corso dell’asta stessa e nuovamente aggiudicato. Nel presentare la propria offerta, l’offerente si assume la responsabilità personale di corrispondere il prezzo di aggiudicazione, comprensivo della commissione dei diritti d’asta, di ogni imposta dovuta e di qualsiasi altro onere applicabile. Gregory’s si riserva la facoltà di ritirare dall’asta qualsiasi lotto. Il banditore, durante l’Asta, ha la facoltà di abbinare o separare i lotti ed eventualmente variare l’ordine di vendita. Lo stesso potrà, a proprio insidacabile giudizio, ritirare i lotti qualora le offerte in Asta non raggiungano il prezzo di riserva concordato tra Gregory’s e il Venditore. 7) Gregory’s può accettare mandanti per l’acquisto (offerte scritte e telefoniche), le Offerte Scritte saranno eseguite per conto dell’offerente al minimo prezzo possibile considerati il prezzo di riserva e le altre offerte, effettuando rilanci mediante il Banditore, in gara con il pubblico partecipante all’Asta. Nel caso di due offerte scritte identiche per il medesimo lotto, lo stesso verrà aggiudicato all’offerente la cui offerta sia stata ricevuta per prima. Gregory’s si riserva il diritto di rifiutare le offerte scritte e telefoniche di Acquirenti non conosciuti a meno che venga rilasciato un deposito ad intera copertura del valore dei lotti desiderati o, in ogni caso, fornita altra adeguata garanzia. Le offerte scritte sono valide qualora pervengano a Gregory’s, con congruo anticipo rispetto all’inizio dell’Asta (almeno cinque ore prima ) e siano sufficentemente chiare e complete.

152


8) Al fine di migliorare le procedure d’asta tutti i potenziali acquirenti che accedono ai locali ove si svolge l’asta sono tenuti a registrarsi attraverso la compilazione di una scheda di partecipazione ed ad esibire un documento d’identità a munirsi di paletta con numero personale per le offerte. 9) L’aggiudicatario corrisponderà alla Gregory’s, una commissione d’asta per ciascun lotto, pari al 24% sul prezzo di aggiudicazione fino a 300.000,00 euro, e pari al 20% sul prezzo eccedente tale importo. L’acquirente dovrà versare un acconto all’atto dell’aggiudicazione e completare il pagamento, prima di ritirare la merce, non oltre dieci giorni lavorativi dalla fine della vendita. La Gregory’s decorso tale termine non sarà più tenuta alla custodia né sarà responsabile di eventuali danni che possono arrecarsi ai lotti. In caso di mancato pagamento, in tutto o in parte, dell’ammontare totale dovuto dall’aggiudicatario entro tale termine, la Gregory’s avrà diritto, a propria discrezione, di: a) restituire il bene al mandante, esigendo a titolo di penale da parte del mancato acquirente il pagamento delle commissioni perdute; b) agire in via giudiziale per ottenere l’esecuzione coattiva dell’obbligo d’acquisto; c) vendere il lotto tramite trattativa privata o in aste successive per conto ed a spese dell’aggiudicatario, ai sensi dell’art. 1515 cod.civ., salvo in ogni caso il diritto al risarcimento dei danni. Decorso il termine di cui sopra, la Gregory’s sarà comunque esonerata da ogni responsabilità nei confronti dell’aggiudicatario in relazione all’eventuale deterioramento o deperimento degli oggetti ed avrà diritto di farsi pagare per ogni singolo lotto i diritti di custodia. Qualunque rischio per perdita o danni al bene aggiudicato si trasferirà all’acquirente dal momento dell’aggiudicazione. L’acquirente potrà ottenere la consegna dei beni acquistati solamente previa corresponsione alla Gregory’s del prezzo e di ogni altra commissione, costo o rimborso inerente. 10) Per gli oggetti sottoposti alla notifica da parte dello Stato ai sensi del D.Lgs. 22.01.2004 n. 42 (c.d. Codice dei Beni Culturali) e ss.mm., gli acquirenti sono tenuti all’osservanza di tutte le disposizioni legislative vigenti in materia. L’aggiudicatario, in caso di esercizio del diritto di prelazione da parte dello Stato, non potrà pretendere dalla Gregory’s o dal venditore alcun rimborso di eventuali interessi sul prezzo e sulle commissioni d’asta già corrisposte. L’esportazione di oggetti da parte degli acquirenti residenti o non residenti in Italia è regolata della suddetta normativa, nonché dalle leggi doganali, valutarie e tributarie in vigore. Pertanto, l’esportazione di oggetti la cui datazione risale ad oltre cinquant’anni è sempre subordinata alla licenza di libera circolazione rilasciata dalla competente Autorità. La Gregory’s non assume alcuna responsabilità nei confronti dell’acquirente in ordine ad eventuali restrizioni all’esportazione dei lotti aggiudicati, ne’ in ordine ad eventuali licenze o attestati che lo stesso debba ottenere in base alla legislazione italiana. 11) Per ogni lotto contenente materiali appartenenti a specie protette come, ad esempio, corallo, avorio, tartaruga, coccodrillo, ossi di balena, corni di rinoceronte, etc., è necessaria una licenza di esportazione CITES rilasciata dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio. Si invitano i potenziali acquirenti ad informarsi presso il Paese di destinazione sulle leggi che regolano tali importazioni. 12) Il diritto di seguito verrà posto a carico del venditore ai sensi dell’art. 152 della L. 22.04.1941 n. 633, come sostituito dall’art. 10 del D.Lgs. 13.02.2006 n. 118. Il presente regolamento viene accettato tacitamente da quanti concorrono alla presente vendita all’asta. Le presenti Condizioni di vendita sono regolate dalla legge italiana. Ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), la Gregory’s, nella sua qualità di titolare del trattamento, informa che i dati forniti verranno utilizzati, con mezzi cartacei ed elettronici, per poter dare piena ed integrale esecuzione ai contratti di compravendita stipulati dalla stessa società, nonchè per il perseguimento di ogni altro servizio inerente l’oggetto sociale della Gregory’s snc. Il conferimento dei dati è facoltativo, ma si rende strettamente necessario per l’esecuzione dei contratti conclusi. La registrazione alle aste consente alla di inviare i cataloghi delle aste successive ed altro materiale informativo relativo all’attività della stessa. Per ogni controversia è esclusivamente competente il Foro di Bologna. 153


General Terms and Conditions

(Gregory’s Casa d’Aste S.n.c. di Casagrande Glauco & C., hereinafter referred to as “Gregory’s) 1) Gregory’s acts as an agent, acting in the name of and on behalf of each vendor, pursuant to Article 1704 of the Italian Civil Code. Sales are considered to have taken place between the seller and the buyer and, as a result, Gregory’s accepts no further liabilities toward buyers or third parties other than those arising from their role as agent. The sellers of the goods retain all liabilities pursuant to Articles 1476 and subsequent of the Italian Civil Code. When the auctioneer’s hammer falls, this marks the conclusion of the contract of sale between the seller and the buyer. 2) Sales are made to the highest bidder, understood as in cash. Lots already considered sold under the hammer may not be transferred to third parties and Gregory’s considers the winning bidder to be solely responsible for payment. 3) The lots to be auctioned are placed on view by Gregory’s in premises open to the public and they are sold in the state they are in at the time of viewing, complete with any defects or imperfections, any failure to refer explicitly to such flaws does not imply that these do not exist. During viewing, the Auction House staff will be available to provide any clarification needed. People interested in buying a lot may examine it during the viewing and also call upon expert consultation. The purpose of the viewing is to allow potential buyers to see the state of preservation and quality of the items on sale and also to clarify any errors or lack of precision in the information in the catalogue. All items are sold “as seen”. Once an item has been sold under the hammer no disputes may arise from the sale and neither Gregory’s nor the sellers may be held responsible for any incorrect information relating to the auctioned items. 4) Descriptions or illustrations of the lots that appear in the catalogue and in any other illustrative material are merely indicative, reflecting personal opinion, and they may therefore be revised before the lot is placed on sale. Gregory’s may not be held responsible for any errors and omissions relating to such descriptions, nor for any counterfeiting, since no implicit or explicit guarantees are provided for the lots to be auctioned. Moreover, the sole purpose of the illustrations of the items published in the catalogue or in any other illustrative material is to identify the lot and they may not be considered precise representations of the item’s state of preservation. The estimated values given in the catalogue are expressed in euro and are to be considered merely as a guide. These values may be equal to or higher or lower than the reserve price for each lot as agreed with the seller. For old masters and 19th Century paintings, certification relates only to the era in which the attributed artist lived and the school to which he or she belonged. 20th and 21st Century works (modern and contemporary art) are usually accompanied by a certificate of authenticity and any other documentation expressly mentioned in the information sheet. No other certificate, evaluation or opinion, requested or presented once the sale has been made, may constitute a reason to dispute the authenticity of the work in question. 5) Any complaint must be made in writing and sent by recorded delivery letter within 15 days of the date of sale. Once this time period has elapsed, the company ceases to bear any liability. If a complaint is considered justified, the sum paid will be refunded on return of the item, no other claims will be accepted. 6) Items are sold to the highest bidder. If a dispute arises as to who the highest bidder is and thus who has bought the item, the auctioneer, whose decision is final, will put the item back on sale in the same auction and the buyer established once more. When making a bid, bidders assume personal responsibility for paying the sale price, including the buyer’s premium and any other applicable charge. Gregory’s reserves the right to withdraw any lot from the auction. During the auction, the auctioneer has the right to group lots together or separate them and to make any changes to the order of sale. The auctioneer, whose decision is final, may withdraw lots if they have not reached the reserve price agreed between Gregory’s and the seller. 7) Gregory’s may accept mandates to buy in the form of written or telephone bids. Written bids will be submitted on behalf of the bidder at the minimum possible price, taking into consideration the reserve price and the other bids, raising the bids through the auctioneer, in competition with the public taking part in the auction. If two identical written bids are received for the same lot, the sale will go the bidder whose bid was received first. Gregory’s reserves the right to refuse written and telephone bids from unknown buyers unless they pay a deposit to cover the full value of the lots they wish to buy, or, in all circumstances, provide an adequate guarantee. Written bids are only valid if they arrive at Gregory’s in sufficient time before the start of the auction (at least five hours before), and if they are sufficiently clear and complete.

154


8) In order to improve the efficiency of the auction procedure, all potential buyers wishing to gain access to the auction room are required to register by filling in a partecipation form showing an identity document and, before the auction starts, equipping themselves with a paddle with a personal number for making bids. 9) For each lot sold, the buyer must pay Gregory’s a premium, including VAT, amounting to 24% of the sale price for lots up to 300,000 euro, and 20% on lots above that price. Buyers must make a down-payment immediately after the sale and complete payment, before collecting the goods, no later than ten working days from the date of sale. Once that period of time has elapsed, Gregory’s will no longer be required to keep the lots nor be liable for any damage to them. In the event of failure, within the prescribed period, to make payment of either part of or all of the sum due from the buyer, Gregory’s, at their own discretion, have the right to: a) return the item to the seller and, by way of a penalty, demand payment from the defaulting buyer of the lost commission; b) take legal action to enforce the obligation to buy; c) sell the lot by way of a private transaction or in subsequent auctions on behalf of and at the expense of the defaulting buyer, pursuant to Article 1515 of the Italian Civil Code, without prejudice, in all circumstances, to the right to claim damages. Once the aforesaid time period has elapsed, Gregory’s will be relieved of all liability towards the buyer for any wear and tear or deterioration of the goods, and the company will have the right to payment for each individual lot in their custody. All risks of loss or damage to the goods are transferred to the buyer immediately the sale under hammer is made. Buyers may only arrange for delivery of the goods they have bought if they pay Gregory’s a delivery charge and any other related commission, cost or reimbursement. Gregory’s could ask to a new customer a security deposit, made by Bank Transfer. If no puchase is reached, deposit returns to the potential buyer. 10) For items subject to state notification, pursuant to Italian Legislative Decree 42 of 22.01.2004 (The Cultural Heritage Code) as amended, buyers are required to comply with all current legislation on that matter. If the government decides to exercise the right of pre-emption, the buyer may not claim any reimbursement, from Gregory’s or from the seller, of any interest on the price and buyer’s premium already paid. The export of items by buyers resident or non-resident in Italy is regulated by the aforementioned Legislative Decree and also by current customs, monetary and tax regulations. Therefore, for the export of any objects dated as being over 50 years old, a free movement of goods licence issued by the competent authority is always required. Gregory’s assumes no responsibility to the buyer for any export restrictions that may apply to the lots sold, nor for any licences or certificates that have to be obtained under Italian law. 11) All lots containing material belonging to protected species, such as, for example, coral, ivory, tortoiseshell, crocodile skin, whalebone, rhinoceros horn, etc., require a CITES export licence issued by the Ministry of the Environment and Land Protection. We would ask all potential buyers inform themselves about any legislation in the destination country that regulates such imports. 12) The resale right is to be paid by the seller under the terms of Article 152 of Italian Law 633 of 22.04.1941, replaced by Article 10 of Italian Legislative Decree 118 of 13.02.2006. These regulations are tacitly accepted by all those taking part in this auction sale. These Terms and Conditions of sale are regulated by Italian law. Pursuant to Article 13 of Italian Legislative Decree 196/2003 (Personal Data Protection Code), Gregory’s, in its role as owner of the processed data, gives notice that the data provided will be used, on paper or in electronic format, in order to be able to execute to the full any contracts of purchase and sale entered into by the company and also in order to deliver every service referred to as part of the company purpose of Gregory’s S.n.c. Although providing such data is optional, it remains strictly necessary for executing any contracts entered into. Registering for the auction allows us to send out catalogues for subsequent auctions and other informative material about the business. The Court of Bologna is the sole place of jurisdiction for any disputes arising.

155


156


157


158


159


VIA SAN VITALE 13|BOLOGNA tel. 051 2960945 - fax. 051 234274 - mail. info@gregorysaste.it

www.gregorysaste.it


Gregory's - Asta 14