__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

THE GLOBAL VOICE OF THE NATURAL STONE SECTOR

Marmomacchine Servizi Srl - Corso Sempione 30 - Milano 20154 - ITALY - Bimestrale - Poste Italiane Spa - Sped. in A.P. D.L. 353/03 (conv. in L. 27.02.04, n° 46), art. 1, c. 1, - LO/MI - Luglio / Agosto 2019 - Anno 28°

SCOPRI IL NUOVO STANDARD UNIVERSALE PER LE FINITURE SU PIETRA. DIS SCOVER THE NEW UNIVERSA AL STA ANDARD FO OR STO ONE FINISHES


VISIT US AT MARMOMAC OUTDOOR AREA A BOOTH #17

VISIT OUR WEBSITE

FOLLOW US ON INSTAGRAM

WWW.OSM.COM.PT

OSM_THE_ART_OF_ENGINEERING


SAPPHIRE

The most advanced diamond wire saw in the world. Cut up to 120m2 in the same position and with same diamond wire. Easily cut square blocks or big g benches in narrow spaces. p Scan the QR Code and see it in action.


launching now have no fear, we are launching our new store

25 | 09 | 2019

adv danaeproject.com

more friendly new ďŹ lter system real time update keep in touch

store.sagevanmarmi.com


BUCINE BLUESTONE® PIETRA EXTRA DURA DEL BUCINE® FROM TUSCANY

BERTI SISTO & C

Courtesy of Dwyer Marble & Stone

Courtesy of Dwyer Marble & Stone

represented in USA and CANADA by

12240 SW 53rd Street, Suite 507 - Fort Lauderdale, FL 33330 Ph: + 1 954 252 9989 - info@creativetilemarketing.com


hɁʁȧɁʁƬǜǒŘȭǞǢ˿˿ƬŘʁʊƙSACCARDO has been engineering and making motors and electro-spindles for the processǔȭǷ Ɂnj ƞǔǏƬʁƬȭǜ ȧŘǜƬʁǔŘǚʊƙ ǔȭƋǚˁƞǔȭǷ natural stone, wood, glass, ceramic, light-polymers and light-metals: not only ʊǜŘȭƞŘʁƞɡʁɁƞˁƋǜʊƙŽˁǜŘǚʊɁcustom solutions to meet the ƋǚǔƬȭǜɻʊʊɡƬƋǔǞƋȭƬƬƞʊƖ

INNOVATION. People, assets, and resources are dedicated to the continuous study of new solutions to achieve technological innovations, allowing to enhance the products and creating new ones, at the same time optimizing all the company processes. ENGAGEMENT AND CREATIVITY.ˎ ďǒŘȭǘʊ ǜɁ ǜǒƬ ȭƬ˹ ɡʁɁƞˁƋǜǔɁȭ processes, quality control, highly specialized and constantly updatǔȭǷǜƬƋǒȭǔƋŘǚʊǜŘǏƙăŘƋƋŘʁƞɁǒŘʊǔȭǜʁɁƞˁƋƬƞǜǒƬƋɁȭƋƬɡǜɁnj,ɁȊƞƬʊǔǷȭ Ɂʁɼ<ƬʊǔǷȭnjʁɁȧǜǒƬĘʊƬʁF˾ɡƬʁǔƬȭƋƬɾƖďǒǔʊȧƬŘȭʊŘʊǜʁɁȭǷǔȭ˸Ɂǚ˸ƬȧƬȭǜ Ɂnj ŘǚǚǜǒƬ ʊǜŘǏ˹ǔǜǒǜǒƬ ƋɁȧɡŘȭ˿ɻʊ ƋˁʊǜɁȧƬʁʊƕǜǒƬ˿ ŽƬƋɁȧƬ ǜʁˁƬăŘƋƋŘʁƞɁɽʊñŘʁǜȭƬʁƙŘŽǚƬǜɁŽǚɁ˹ǚǔnjƬǔȭǜɁɡʁɁƞˁƋǜʊƋɁȭƋƬǔ˸Ƭƞǔȭ ǘƬƬɡǔȭǷ˹ǔǜǒǜǒƬʊƬǜǜƬƋǒȭǔƋŘǚʊɡƬƋǔǞƋŘǜǔɁȭʊƙŘƋƋɁʁƞǔȭǷǜɁǜǒƬɡʁƬǞ˾ƬƞǜǔȧƬǜŘŽǚƬʊŘȭƞƞƬǚǔ˸ƬʁƬƞɁȭǜǔȧƬŘʊʁƬɴˁƬʊǜƬƞƖ ASSISTANCE.ˎF˾ǜƬȭʊǔ˸ƬŘȭƞnjŘʊǜʁƬʊɡɁȭʊƬʊƙŘŽǚƬǜɁƋŘǜƋǒǜǒƬɡɁʊǜȊ ʊŘǚƬʊ˸ŘʁǔɁˁʊȭƬƬƞʊǜǒŘȭǘʊǜɁŘƞƬƞǔƋŘǜƬƞǜƬƋǒȭǔƋŘǚƞƬɡŘʁǜȧƬȭǜŘȭƞ ǜǒƬƞƬ˸ƬǚɁɡȧƬȭǜʊɁnjɡŘʁǜȭƬʁʊǒǔɡʊ˹ǔǜǒÄˁǜǒɁʁǔ˘ƬƞăƬʁ˸ǔƋƬñɁǔȭǜƖ


Imaging, writing and sharing the future

VISIT US AT MARMOMAC Verona, Italy - 25 | 28 September 2019

Hall 5 - Stand E2 SACCARDO ELETTROMECCANICA S.r.l.u. Via Casa Celeste, 10 36014 Santorso (VI) - ITALY T. +39 0445 540542 - F. +39 0445 540538 www.saccardo.it - info@saccardo.it


A HISTORY MADE OF PASSION AND DEDICATION. TWO COMPANIES, SAME APPROACH: TO GUARANTEE HIGH QUALITY PRODUCTS, FAST DELIVERY AND EXCELLENT CUSTOMER SERVICE.

SEPTEMBER 25/28

MARMOMACC 2019 VERONA, ITALY

HALL 9 â&#x20AC;&#x201C; BOOTH D5 NOVEMBER 25/28

THE BIG 5 2019 DUBAI, UAE

TRADE CENTRE ARENA STAND AR C221

Via Tognocchi, 338 55047 Querceta di Seravezza (Lu) Italy landigroup@landigroup.eu

Via Emilia, 830 Int. I 55047 Seravezza (Lu) Italy treemme@treemmesrl.eu

www.landimarble.it


THE GLOBAL VOICE OF THE NATURAL STONE SECTOR

Marmomacchine Servizi Srl - Corso Sempione 30 - Milano 20154 - ITALY - Bimestrale - Poste Italiane Spa - Sped. in A.P. D.L. 353/03 (conv. in L. 27.02.04, n° 46), art. 1, c. 1, - LO/MI - Luglio / Agosto 2019 - Anno 28°

LUGLIO-AGOSTO ‘19

109

SCOPRI IL NUOVO STANDARD UNIVERSALE PER LE FINITURE SU PIETRA. DIS SCOVER THE NEW UNIVERSA AL STA ANDARD FO OR STO ONE FINISHES

Cover Story: La Lupato Meccanica è l’azienda di riferimento per la progettazione e realizzazione di macchine ed utensili per finiture grezze su pietra. Grazie al forte impegno nella ricerca e sviluppo e la rete commerciale che copre l’intero territorio mondiale la Lupato Meccanica propone una gamma di utensili per oltre 50 finiture su marmi, pietre, graniti ed agglomerati. / Lupato Meccanica is the leader company in designing and manufacturing machines and tools for rough finishes on stone. Thanks to the strong dedication to research and development and a sales network that covers the entire world Lupato Meccanica offers a range of tools for over 50 finishes on marble, stone, granite and agglomerates. LUPATO MECCANICA SRL Via Delle Arti e Mestieri, 3 – 33080 Roveredo In Piano (PN) – ITALY Tel. +39 0434924404 | Fax. +39 0434592217 www.lupatomeccanica.com - www.lupato.com

Marmomacchine International is published quarterly by Marmomacchine Servizi Srl Corso Sempione 30 - Milan 20154 - ITALY Tel. + 39 02 315360 - Fax + 39 02 315354 E-mail: info@assomarmomacchine.com Managing editor: Flavio Marabelli - info@assomarmomacchine.com Editorial staff: Arch. Raimondo Lovati direzione@assomarmomacchine.com Pasqualino Pietropaolo - info@assomarmomacchine.com Advertising office: Donatella Alzetta - alzetta@assomarmomacchine.com Mattia Codazzi - m.codazzi@assomarmomacchine.com Simone Cosenza - s.cosenza@assomarmomacchine.com Accountancy office: Elisa Cavalmoretti amministrazione@assomarmomacchine.com English translation: Chama Armitage Rogate Graphic design and typesetting: Negro Stefano - info@studio-grafico-negro-stefano.it Printing: Castelli Bolis Poligrafica SPA Via A. Volta, 4 - Cenate Sotto (BG)

Marmomacchine International is a Magazine of Gemini Srl All rights for any form of reproduction or translation of content are reserved. The reproduction of an article or of part of it without the consent of the publisher is forbidden. Any manuscripts, photographs or other material received will not be returned even if published. The publisher assumes no responsibility for opinions expressed in editorial articles or advertisements. Articles in standard type / Advertising features in italics. Marmomacchine Servizi s.r.l. under Article 2 paragraph 2 of the Code of Ethics relating to the processing of personal data in the exercise of journalism, disclose the existence of a database of personal editorial use at headquarters in Milan, in Corso Sempione 30. Those interested can contact the owner of data processing at the above place to exercise the rights provided by Law No 675/96. Authorization n. 14, 16-01-93 High court of Milan National Press Register n. 2993 (9-1-1991) is published in February, April, June, August, October, December by MARMOMACCHINE SERVIZI SRL Annual subscription rate: euro 5,00.

114 Newsbook

NOTIZIE ED EVENTI DAL MONDO DEL MARMO NEWS AND EVENTS FROM THE WORLD OF STONE

116 Speciale Assemblea 2019 General Assembly 2019

Assemblea Confindustria Marmomacchine 2019: a Milano la convention annuale della filiera nazionale del marmo 2019 Confindustria Marmomacchine assembly: Milan hosts the annual techno-stone industry convention

148 Top Speaking Lupato

155 Case-History

Gmm - Marmo Elite - Breton - Prodim Intermac - Al-Nars Marble - Pellegrini Meccanica Donatoni Macchine - OSM - Simec - Landi Group Pedrini - Marmo Meccanica - Prometec Emmedue - BM - T.C. Turrini Claudio Gaspari Menotti - Pizzul Marmi Aurisina - T&D Robotics

196 Partecipazioni fieristiche Fairs participations

Expo Cihac - Home & Building Show - Middle East Stone Stona - Xiamen Stone Fair - Batimat Russia - Stone Industry

214 Members

Elenco degli Aderenti a CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE List of the Members of the CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE Association

Indice inserzionisti

Top Brands In This Issue AITALMAC ...............................................99 AL NASR MARBLE ..................................203 ATAL......................................................113 BATIMAT RUSSIA......................................73 BERTI SISTO & C ........................................1 BM........................................................204 BOART & WIRE .......................................4,5 BONOTTI...............................................123 BRETON ..................................................13 BROCCO EMILIO SAS.............................127 CEVISAMA ............................................101 CMS......................................................109 CO.FI.PLAST .......................................53,54 CO.ME.S. ................................................35 DELLAS..................................................119 DIAMANT BOART ....................................41 DIAMUT ..................................................67 DIMER .....................................................87 DONATONI MACCHINE ...........................49 EMMEDUE - INDUSTRIE MONTANARI ........131 EPIROC..................................................139 FRANCHI UMBERTO MARMI ......25,26,27,28 GASPARI MENOTTI ..................................85 GDA .....................................................153 GMM .................................................19,21

GRUPPO TOSCO MARMI.........................6,7 INTERMAC..........................................63,65 IGUS .......................................................55 IRAN DASH ...........................................104 IRAN STONE EXPO ................................105 LANDI GROUP ....................................10,11 LA QUADRIFOGLIO MARMI...............III COV. LASER PRODUCTS ....................................45 LUPATO MECCANICA ..................I COV.,INS. MARBLE IZMIR .......................................152 MARMI GHIRARDI....................................37 MARMI LAME ..........................................51 MARMO ELITE .......................................INS. MARMOLES SERRAT .................................47 MARMOMAC VERONA ............................29 MARMO MECCANICA ..............................57 MEC ........................................................95 MEGADYNE.............................................81 MOLLIFICIO APUANO ............................107 NEW POLARIS LUX ....................RISG. POST. NICOLAI DIAMANT ..................................31 OSM ..........................................RISG. ANT. PALMERIO ...............................................93 PEDRINI...................................................39 PELLEGRINI MECCANICA..........................33

PIZZUL ....................................................75 PRODIM ................................................111 PROMETEC ............................................103 SACCARDO ELETTROMECCANICA............8,9 SAGEVAN MARMI .............................II COV. SARDEGNA MARMI S.IM.IN. ..................228 SCHNEIDER ELECTRIC ...............................77 SIMEC ....................................................2,3 SPECIAL INSERT .....................................135 STONA....................................................43 STONE FABRICATOR'S ALLIANCE ..............71 STONE INDUSTRY ....................................89 SUN MINERALS MADAG........IV COV.,146,147 SURFACE DESIGN SHOW .............................61 T&D ROBOTICS........................................91 T.C. TURRINI CLAUDIO ...........................143 THE SURFACE+DESIGN EVENT ..................97 TENAX ....................................................59 TESUNE INT .............................................79 TISE - STONEXPO ....................................83 VG GROUP..............................................69 VITORIA STONE FAIR .............................154 XIAMEN STONE FAIR ......................114,115


L U X M A S T E R KG5000TANGO Risolve alla radice il problema delle ombreggiature della lucidatura lungo i bordi delle lastre grazie allâ&#x20AC;&#x2122;ingegnoso sistema di oscillazione dei gruppi mandrini Radically solves the polishing shade problem along the edges of the slabs, thanks to the clever spindle assembly oscillating system

visit us at stand:

Hall 4 Stand A6-C8 25|28 September

Breton S.p.A. - Via Garibaldi, 27 - 31030 Castello di Godego (TV) Italy - tel. +39 0423 7691 - fax +39 0423 769600 - e-mail: info@breton.it - www.breton.it


109

14

NEWSBOOK Notizie dal mondo del marmo, dall’attualità economica e dai mercati News from the stone world, from current economics and from markets a cura di Raimondo Lovati Flavio Marabelli Pasqualino Pietropaolo

Accordi/Agreements

Economia/Economy

Industria/Industry

Progetti/Contract

Attualità/Current affairs

Fiere/Tradeshows

In evidenza/Spot on

Statistiche/Statistics

Dalla Categoria/Association

Incontri/Meetings

Mercati/Markets

Case History

MMInternational a Marmo+Mac 2019: protagonista il settore

MMInternational at Marmo+Mac 2019: the sector’s finest showcased

Eccoci pronti per una nuova edizione di Marmo+Mac, la fiera di riferimento a livello internazionale per il settore marmifero e delle tecnologie complementari in programma a Verona dal 25 al 28 settembre prossimi, evento in cui la nostra Rivista sarà come di consueto ambasciatrice del meglio delle produzioni settoriali attraverso una sua capillare distribuzione a espositori e visitatori della manifestazione. Questa edizione 109 è come sempre ricca di contenuti e di approfondimenti, con le sezioni “case-history” e “top-speaking” ricche come non mai di interessantissimi casi di studio e di applicazione dei prodotti lapidei di maggior prestigio e delle tecnologie più performanti. Ma nella rivista è presente anche un report dell’Assemblea Generale di Confindustria Marmomacchine comprensivo di un’ampia galleria fotografica dell’evento, così come ampia è la rassegna delle notizie più interessanti e maggiormente rilevanti per tutti gli operatori e i protagonisti del settore marmifero globale.

Here we are, ready for a new edition of Marmo+Mac, the reference event internationally for the stone and stone technology sector held in Verona from September 25 to 28, an event at which our magazine will as usual be ambassador of the finest sector products through its distribution to exhibitors and visitors at the show. This issue, 109, is, as always, rich in content and indepth examinations, with the “case history” and “top speaking” sections richer than ever in interesting cases of studying and applying the most prestigious stone products and highest-performing technologies. The magazine also contains a report on the Confindustria Marmomacchine general assembly, including a broad selection of photographs of the event, as well as an equally broad review of the news most interesting and of greatest importance to everyone in the global stone industry. Enjoy the issue!


15

ISN: nasce la community estera Marmomacchine

The ISN: the birth of Marmomacchine’s foreign community

Sta riscuotendo grande interesse ISN, l’International Stone Network lanciato da Confindustria MarmomacArousing great interest is the ISN, the International chine durante la scorsa Assemblea Generale dell’AsStone Network that Confindustria Marmomacchine sociazione svoltasi il 13 giugno scorso. ISN sarà la launched at its general assembly on June 13. The sezione internazionale di Confindustria MarmomacISN will be the international section of Confindustria chine, che apre in questo modo la possibilità di inMarmomacchine, giving foreign stone companies gresso nella compagine Associativa alle imprese the chance to join the association, attracted by its marmifere estere, attratte dalla visibilità internazionale international visibility and by the possibility of credell’Associazione e dalla possibilità di costituire un ating a big network of global cooperation within grande network di collaborazione globale all’interno the stone sector. del settore marmifero. Già pronti anche i segni distintivi Already prepared are the insignia that will identify che identificheranno le Aziende inserite in questa sethe companies belonging to this special section of zione speciale dell’Associazione, che ha già cominthe association, which has already begun to collect ciato a raccogliere le prime adesioni, segni distintivi initial memberships; the insignia will be distributed che saranno distribuiti durante i principali eventi produring the sector’s major promotional events, mozionali settoriali, in particolare fieristici. Le especially tradeshows. Aziende aderenti a ISN avranno perciò Companies belonging to the ISN la possibilità di utilizzare questo logo will therefore be able to use the per attestare il loro status di apparlogos to attest to their memtenenza alla community assobership in the association’s ciativa, e usufruire inoltre di community and also enjoy un’area di visibilità dedicata an area of visibility dediall’interno della sezione del cated to the section on sito dell’Associazione. Uno the association’s website. degli aspetti più qualificanti ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE One of the most qualifydell’appartenenza a ISN ing aspects of belonging sarà inoltre quello di essere ISN to the ISN will be incluINTERNATIONAL STONE NETWORK inseriti in una grande netsion in a big business network di business nel quale i MEMBER work where both Italian and Soci sia italiani che esteri foreign members of the assodell’Associazione potranno preciation can enjoy discounts and vedere condizioni agevolate e ofspecial offers that will facilitate ferte particolari che faciliteranno le business relations and reciprocal partrelazioni commerciali e le reciproche parnerships inside the community. A list of comtnership all’interno della community. Le liste delle panies belonging to the ISN will be published in the Aziende aderenti a ISN saranno inoltre pubblicate special section devoted to it in the association’s nella sezione speciale dell’elenco Soci che verrà diffuso publications of reference, its Directory and Marmoattraverso l’editoria tecnica di riferimento dell’Associamacchine International magazine. Furthermore, zione, ovvero la Directory e la rivista Marmomacchine there will be many opportunities to valorize memInternational. Ma oltre a ciò saranno molteplici le ocbership in the ISN, such as the ability to frequent casioni per mettere a valore l’appartenenza a ISN, the association’s meeting points at international seccome la possibilità di frequentare i Meeting Point Astor shows and build new and solid relations with sociativi presenti nelle fiere internazionali di settore e Italian members of the association and other memcostruire nuove e più solide relazioni con le Aziende bers of the community. italiane associate e con gli altri membri della commuBy joining the ISN foreign companies can also nity. Attraverso l’appartenenza a ISN le Aziende estere make use of the association’s services and be suppotranno inoltre usufruire delle professionalità associaported in their relations with the Italian martive per essere supportati nelle relazioni con il mercato ket and in focusing on their supply italiano e nella messa a fuoco delle loro esigenze di requirements. For further information: approvvigionamento. Per ogni info aggiuntiva: isn@asisn@assomarmomacchine.com. somarmomacchine.com


16

109

Nel 2018 forte crescita per l'industria italiana della meccanica strumentale, stazionario il 2019

Heavy growth in 2018 for the Italian instrumental mechanics industry, while 2019 is so far stationary

Nel 2018 il fatturato dell’industria italiana costruttrice di beni strumentali ha raggiunto i 49 mld di euro - valore che rappresenta il nuovo massimo storico per il comparto - facendo segnare un incremento del 6,2% rispetto all’anno precedente. Il risultato è stato determinato principalmente dal buon andamento delle consegne sul mercato interno (+9,6%), mentre è stato più moderato l’incremento dell’export (+4,6%). È questo, in estrema sintesi, il quadro che emerge dai dati di consuntivo presentati lo scorso 23 luglio in occasione dell'Assemblea annuale di FEDERMACCHINE - la federazione che riunisce i produttori di beni strumentali e loro accessori destinati allo svolgimento di processi manifatturieri dell’industria e dell’artigianato, e alla quale Confindustria Marmomacchine aderisce in rappresentanza del settore “macchine lavorazione marmo”- a cui è intervenuto tra gli altri Vincenzo Boccia, presidente CONFINDUSTRIA. Nel dettaglio, secondo i dati elaborati dal Gruppo Statistiche FEDERMACCHINE, il fatturato del comparto dei beni strumentali italiani (5.150 imprese e quasi 200mila addetti) ha raggiunto i 49,2 mld di euro. Tuttavia, a differenza di quanto accaduto nel 2017, l’andamento dei diversi comparti che fanno capo alla federazione non è stato omogeneo: ai settori che hanno visto crescere il fatturato con incrementi a doppia cifra, si sono infatti contrapposti altri che hanno segnato il passo. Da segnalare l'ottimo l’andamento delle consegne dei costrut-

In 2018 revenue for the Italian instrumental goods industry reached 49 billion euros - a new peak for the sector - and a 6.2% increase from the previous year. This achievement was due mainly to an upturn on the domestic market (+9.6%), while the increase in exports was more moderate (+4.6%). This, very briefly, is the picture emerging from economic data presented on July 23 during the annual assembly of FEDERMACCHINE - the federation uniting makers of instrumental goods and accessories destined for use in industrial and artisanal manufacturing processes, to which Confindustria Marmomacchine belongs as representative of the stone-working machinery sector - at which spoke Vincenzo Boccia, president of Confindustria, among others. In detail, according to the data processed by the FEDERMACCHINE statistics department, overall revenue for the Italian instrumental goods sector (5,150 companies, nearly 200,000 employees) reached 49.2 billion euros. However, unlike in 2017, trends in the different sectors covered by FEDERMACCHINE were not homogeneous: in fact, sectors that had double-digit growth were offset by others in stasis. There was an upturn on the domestic market of 9.6%, amounting to 16.2 billion euros. Supporting


17 tori sul mercato interno, cresciute del 9,6% per complessivi 16,3 mld di euro. A sostenere e incentivare la domanda di beni strumentali in Italia sono stati anche i provvedimenti di Super e Iperammortamento operativi anche nel 2018: il consumo di beni strumentali è infatti aumentato del +9,5% superando i 26 mld di valore, nuovo record assoluto. La ripresa del mercato italiano ha premiato anche l'import, cresciuto del 9,4% (per 9,8 mld), con la quota dei macchinari stranieri che si attesta intorno al 37,5%. L'analisi della federazione conferma inoltre la forte propensione all'export del comparto, che nel 2018 ha fatto segnare una crescita delle vendite del 4,6%, così da raggiungere i 32,9 mld, anche in questo caso un nuovo massimo. Principali mercati di sbocco dell’offerta italiana di comparto sono risultati: Germania (3,6 mld), Stati Uniti (3,5 mld), Francia (2,2 mld), Cina (2 mld) e Spagna (1,5 mld). É importante sottolineare che la meccanica strumentale "made in Italy" continua a essere un settore di fondamentale importanza anche per la nostra bilancia commerciale, che ha potuto contare nel 2018 su un contributo positivo per 23,1 mld (contro i +22,6 mld del 2017). L'incidenza dell'export su fatturato è risultato tuttavia pari al 67%, in ulteriore calo rispetto all’anno scorso, quando si era attestato al 68%. Il ridimensionamento registrato a partire dal 2014 - dopo il picco del 73,5% raggiunto nel 2013 è testimonianza della ripresa di vigore della domanda italiana che, nell’ultimo quinquennio, è tornata a investire in tecnologia di produzione. Con riferimento alle previsioni, secondo le stime elaborate dal Gruppo Statistiche FEDERMACCHINE il 2019 sembra coincidere con la fine della progressione - spesso a doppia cifra - registrata nel quinquennio 2014-2018. Il fatturato del comparto dovrebbe infatti far segnare un timido +1,7% e l’export dovrebbe crescere "solo" del 2,7%, confermando una sostanziale stazionarietà rispetto al 2018. In chiaro rallentamento, e in parte in diminuzione, saranno inoltre i valori legati al mercato domestico, con il consumo a +0,6% e le consegne sul mercato interno in calo dello 0,2%.

and incentivizing the demand for instrumental goods in Italy were also the super- and hyper-amortization measures in place in 2018: in fact, purchases of instrumental goods rose by 9.5%, surpassing 26 billion euros in worth, a new record in absolute. The uptake on the Italian market also favored imports, up 9.4% (for worth of 9.8 billion) with a share of foreign machinery that amounted to 37.5%. The federation’s analysis also confirms the sector’s strong vocation for exporting: in 2018 foreign sales were up by 4.6%, to 32.9 billion euros, again setting a new record. The main buyer countries were Germany (3.6 billion), the United States (3.5 billion), France (2.2 billion), China (2) and Spain (1.5 billion). It is important to emphasize that instrumental mechanics Made in Italy continues to be a sector of fundamental importance for the country’s trade balance, which in 2018 could count on a contribution of 23.1 billion euros (against the 22.6 in 2017). Nonetheless, the amount of revenue coming from exports was 67% of the total, down from 68% in 2017. This downturn had begun in 2014 - after a peak of 73.5% reached in 2013 - testifying to renewed vigor of domestic demand, with Italy returning to investing in production technology over the past five years. Where forecasts are concerned, according to the estimates processed by the FEDERMACCHINE statistics department, 2019 may see the end of the upward trend (often double-digit) seen from 2014 to 2018. In fact, sector revenue should grow by a timid 1.7% and exports by only 2.7%, confirming an essential stasis compared to 2018. Also clearly slowing down, and partly dropping, will be sales on the domestic market, with purchases at 0.6% and deliveries down by 0.2%.


18

109

Export italiano di tecnologie lapidee in ripresa (+3,9%) nel 1° trimestre 2019

Italian stone technology exports were up (+3,9%) in the first quarter of 2019

Secondo le rilevazioni statistiche ufficiali elaborate dal Centro Studi di Confindustria Marmomacchine il 2019 si è aperto nel segno di un incoraggiante ritorno alla crescita delle esportazioni italiane di macchine, impianti, attrezzature e utensili per l'estrazione e la lavorazione dei materiali lapidei. Dopo che nel 2018 il fatturato estero del comparto tecno-marmifero tricolore aveva atto segnare una diminuzione del 10,5% rispetto ai valori record dell'anno precedente (passando da 1.255 a 1.121 mln di euro), nel 1° trimestre di quest'anno le nostre vendite oltreconfine sono infatti aumentate in valore del 3,9%, assestandosi sui 239,6 mln. Gli Stati Uniti con 31,7 mln di euro di import si confermano anche in questo primo quarto del 2019 il principale mercato di destinazione per le macchine lavorazione marmo italiane, nonostante un lieve calo (-2,6%) rispetto ai primi 3 mesi dell'anno precedente. Risultano invece in forte ripresa le nostre esportazioni verso India (+48,4%, a 17,5 mln), Regno Unito (+180,1%, a 17 mln) e Germania (+28,3%, a 15,9 mln). Più in generale, in linea con il trend già emerso lo scorso anno, crescono tutti i nostri principali mercati europei: Spagna (+6,3%, a 13,8 mln), Grecia (+141,9%, a 10,1 mln), Portogallo (+184,8%, a 9,8 mln) e Francia (+33%, a 7,3 mln). Segnali confortanti per le nostre vendite - dopo un 2019 di segno negativo - arrivano anche da due importanti mercati settoriali extra-UE come Algeria (+141%, a 10,3 mln) e Messico (+123%, a 7,2 mln).

According to the official statistics processed by the Confindustria Marmomacchine Studies Center, 2019 began with an encouraging return to growth in Italy’s exports of machines, installations, equipment and tools for extracting and processing stone materials. After a 2018 in which the Italian techno-stone industry’s foreign sales had dropped by 10.5% from the peak in 2017 (from 1,255 to 1,121 million euros), in the first quarter of this year exports in fact grew by 3.9% compared to the first quarter of the previous year, for revenue of 239.6 million euros. With 31.7 million euros worth of purchases the United States was once again, for this quarter of 2019, the main destination market for Italian stone-working machinery and equipment, despite a slide (-2.6%) compared to the first quarter of the previous year. There was big growth in sales to India (+48.4%, to 17.5 million), the United Kingdom (+180.1%, to 17 million) and Germany (+28.3%, to 15.9 million). More generally, in line with the trend already seen last year, there was growth on all of Italy’s main European markets: Spain (+6.3%, to 18.8 million), Greece (+141.9%, to 10.1 million), Portugal (+184.8%, to 9.8 million) and France (+33% to 7.3 million). Good signals for our exports, after a negative 2018, also came from two important nonEU markets like Algeria (+141%, to 10.3 million) and Mexico (+123%, to 7.2 million).


P OWE R

&

CO N T R O L

HALL 3, STAND B1-B21 / C2-C22

Extra 400 CN2

MONOBLOCK CNC 5-AXIS SAWING MACHINE

Simple and intuitive programming enables owners and operators to get the most from the machine • Maximum standard blade Ø / blade hole Ø (with center waterfeed): 625 / 50 (60) mm.

• Hydraulic tilting table with high density plastic 2250 mm x 3800 mm.

• Maximum blade orientation angle (W axis): 0° ÷ 370°.

• Maximum longitudinal blade stroke (X axis): 3700 mm.

• Blade motor: 13 (S6) kW.

• Maximum bridge translation (Y axis): 2700 mm. • Maximum vertical travel of the blade (Z axis): 400 mm (15.75 in).

• Variable blade speed (optional): 800 ÷ 4500 (6000) rpm. • Suspended pendant with 15 inch tft color touchscreen.

Upon request the machine can also be equipped with: • Combined cuts from cad. • Digital camera to provide the image of the slab on screen. • Parametric drawings. • Integrated vacuum head (patented) for automatic cut and move during slab cutting process. • Profiling and shaping. • Drilling and routing with auto tool changer with magnetic connection.

Gmm S.p.A. Via Nuova, 155  28883 Gravellona Toce (VB) Italy  Tel. +39 0323 8497 1 1  Fax +39 0323 864517 www.gmm.it  gmm@gmm.it

ISO 9001:2015 - Certificato N°IT234871

www.studiokey.it

• Fully interpolated 5 axis movement with rotating head with 370°, inclination from 0° - 90°.


20

109

Esportazioni lapidee italiane: -3,3% nei primi 3 mesi del 2019

Italy’s stone exports: down 3.3% in the first quarter of 2019

Dopo un 2018 chiuso con una flessione del 4,5% dei valori e del 9,6% delle quantità esportate, il comparto lapideo italiano fa segnare un leggero arretramento delle vendite all'estero anche nel 1° trimestre di quest'anno. A rilevarlo sono le statistiche ufficiali elaborate dal Centro Studi Confindustria Marmomacchine, che evidenziano come nei primi 3 mesi del 2019 il nostro export complessivo di marmi, graniti e pietre ornamentali in genere - sia lavorati che grezzi - sia stato pari a 547mila tonnellate (-8% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente), per un controvalore di 396,7 mln di euro (-3,3%). I dati relativi al periodo gennaio-marzo indicano purtroppo un ulteriore rallentamento delle esportazioni di prodotti lavorati e semilavorati, in calo del 4,7% in valore (per 305,5 mln), mentre la componente "blocchi e lastre grezze" fa segnare un lieve recupero rispetto al primo trim. 2018 (+1,7%, per 92,2 mln). La Cina si conferma primo mercato per i grezzi italiani con 48 mln di import (+8,7%), seguita dall'India con 11,9 mln (+4,4%). Per quanto riguarda invece i materiali lavorati, anche nel 1° trimestre 2019 sono gli Stati Uniti a guidare il ranking dei Paesi di destinazione, con 85 mln di ordinativi (-1,3%), seguiti dalla Germania (28,6 mln, in calo del 5,5%), mentre sale al terzo posto la Francia grazie ad un aumento dell'import del 28,3% (20,6 mln). Se Svizzera (17,5 mln, -0,8%) e Canada (8,9 mnl, -1,8%) rimangono stabili, risultano invece in diminuzione le vendite verso Regno Unito (12,4 mnl, -17,2%), Paesi del golfo - Emirati Arabi (9,3 mln, -10,5%), Arabia Saudita (7,6 mln, -2,1%), Kuwait (7,1 mln, -2,9%) - e Cina, (7 mln, -12,4%).

After 2018 closed with a loss of 4.5% in worth and 9.6% in amounts exported, the Italian stone sector slid again in foreign sales in the first quarter of 2019. This was shown by the data processed by the Confindustria Marmomacchine Studies Center, which point out how in the first three months of the year Italy’s overall exports of marbles, granites and ornamental stone generally - both finished and raw products - amounted to 547,000 tons (8% less than in the same period a year ago) for worth of 396.7 million euros (-3.3%). Unfortunately, figures for the first 3 months indicate a further slowdown in exports of finished and semi-finished products, down 4.7% in worth (for 305.5 million euros), while the “blocks and slabs” component rose a bit from the first quarter of 2018 (+1.7% for 92.2 million). China was again the top market for raw Italian stones, with 48 million euros worth of imports (+8.7%), followed by India with 11,9 million (+4.4%). Where worked materials were concerned, the United States once again led the ranking of destination countries, with 85 million euros in orders (1.3%), followed by Germany (28.6 million, down 5.5%) while France rose to third place, thanks to an increase of 28.3% (20.6 million). And if Switzerland (17.5 million, -0.8%) and Canada (12.4 million, 1.8%) remained stable, there were losses in sales to the United Kingdom (12.4 million, down 17.2%), the Persian Gulf countries - United Arab Emirates (9.3 million, -10.5%), Saudi Arabia (7.6 million, -2.1%), Kuwait (7.1 million, 2.9%) - and China (7 million, down 12.4%).


TE C H N O L O G Y

&

I N N OVAT I ON

HALL 3, STAND B1-B21 / C2-C22

Intec713-G2

®

HIGH-PRESSURE WATERJET SYSTEMS

EFFICIENT, FAST AND RELIABLE

This series of machines are particularly well-suited for the stone industry.

In the heart of our waterjet system is the QUANTUM ™ high-pressure pump with patented servo technology to deliver high pressure water for cutting g at the lowest possible cost. Combined with smart setup choices our customers save energy, water, and abrasive to be a few steps ahead of their competition.

Gmm S.p.A. Via Nuova, 155  28883 Gravellona Toce (VB) Italy  Tel. +39 0323 8497 1 1  Fax +39 0323 864517 www.gmm.it  gmm@gmm.it

ISO 9001:2015 - Certificato N°IT234871

www.studiokey.it

The Intec713-G2® can cut almost any material to 200 mm thick. Intec G2® machines last longer and require less maintenance, while delivering an easy to use, fast and accurate system.


22

109

Italia-Russia: previsioni di crescita per le esportazioni italiane

Italy-Russia: growth predictions for Italian exports

La recente visita del presidente russo Vladimir Putin nel nostro Paese è stata l'occasione per molti istituti di statistica e commentatori per fare il punto sull'andamento delle relazioni commerciali tra l'Italia e la Federazione Russa. Secondo i dati elaborati da Sace per l'ISPI (Istituto per gli studi di politica internazionale) dopo la cifra record di 10,8 mld di euro di esportazioni italiane verso Mosca nel 2013, il processo iniziato nel biennio 2014-2015 - con la crisi economico-finanziaria, la caduta del prezzo del petrolio, la svalutazione del rublo, le sanzioni occidentali e le contro-sanzioni russe - ha portato delle modificazioni a cui non sono immuni le nostre imprese, che nel 2018 hanno realizzato in Russia un fatturato di soli 7,6 mld. L’Italia ad ogni modo nel 2018 si è confermato il 5° fornitore del gigante eurasiatico (dopo Cina, Germania, Stati Uniti e Bielorussia) e negli ultimi dieci anni ha mantenuto una quota di mercato relativamente stabile: poco sopra al 4% su scala globale (4,4% nel 2018) e intorno al 10% sull’export dell’Unione Europea. "Nonostante quindi le sanzioni, le montagne russe dell’import e le difficoltà operative, l’export italiano sta dimostrando una notevole resilienza, superiore persino a quella dei vicini tedeschi (la cui quota di mercato rimane comunque ben superiore, al 10,6%)" ha commentato l'ISPI. A livello settoriale, la meccanica continua a giocare un ruolo trainante per l’export italiano verso Mosca con circa 1/3 dei ricavi. Moda e agroalimentare, invece, stanno subento gli effetti sfavorevoli della congiuntura, che al contrario premia chimica e farmaceutica. Le previsioni di SACE indicano inoltre

Russian President Vladimir Putin’s recent trip to Italy was the occasion for many statistics institutes and commentators to size up the situation in trade relations between the two countries. According to the data that SACE processed for ISPI (the Italian Institute for International Political Studies) after a record 10.8 billion euros worth of Italian exports to Russia in 2013, the process begun in 20142015 - with the economic-financial crisis, plummeting oil prices, devaluation of the ruble, Western sanctions and Russian counter-sanctions led to changes to which Italian companies are not immune, in 2018 selling Russia goods worth only 7.6 billion. In any case, in 2018 Italy was Russia’s fifth-ranking supplier (after China, Germany, the United States and Belarus) and over the past ten years has maintained a relatively stable market share: just above 4% on the global scale (4.4% in 2018) and about 10% of European Union exports. “So despite the sanctions, the seesawing imports and operational difficulties, Italian exports are showing noteworthy resilience, superior even to neighbor Germany (whose market share in any case remains higher, at 10.6%). On the sector level, mechanics continues to play a driving role for Italian exports to Russia, with about one-third of revenues. Fashion and food are instead feeling the bad effects


23

che per quest'anno è atteso un recupero delle nostre esportazioni verso la Federazione Russa del 6,1%. Questa buona performance dovrebbe trovare conferma anche nel 2020-2022 (+4,5%) "grazie alle dinamiche positive del Pil e alla spesa per investimenti per effetto di nuovi progetti nelle zone artiche e nelle infrastrutture in genere. Alcune misure a sostegno del potere d’acquisto e la riduzione dei tassi d’interesse da parte della Banca centrale indurranno una ripresa anche per i beni di consumo (+2,5%, in media, nel triennio considerato)". I dati elaborati dal Centro Studi Confindustria Marmomacchine evidenziano che, per quanto riguarda la filiera lapidea italiana, nel periodo 2013-2018 le esportazioni italiane di marmi e graniti lavorati destinate al mercato russo - complice anche l'apprezzamento dell'euro rispetto al rublo e la politica della "sostituzione delle importazioni" - si siano quasi dimezzate passando da 57 a 28,4 mld di euro, valore che ad ogni modo colloca la Federazione Russa all'undicesimo posto nella classifica dei mercati di destinazione settoriale. Per quanto concerne invece il comparto delle macchine e attrezzature "made in Italy" per l'estrazione e la lavorazione delle pietre ornamentali, nonostante le vendite nel quadriennio considerato siano scese da 27,9 a 19 mln di euro, le nostre Aziende rimangono comunque leader di mercato con una quota di oltre il 30% sull'import settoriale della Russia e costituiscono dei partner tecnologici particolarmente apprezzati dall’industria lapidea locale. A dispetto delle le difficoltà evidenziate e della flessione degli ultimi anni, quello russo continua pertanto a rappresentare un mercato di primaria importanza per le produzioni tecno-marmifere tricolori. A questo riguardo vogliamo ricordare che, al fine di continuare a garantire alle nostre Imprese il massimo supporto per elaborare insieme le migliori strategie di promozione e rafforzamento in quest'area, Confindustria Marmomacchine anche per il 2020 coordinerà la partecipazione delle Aziende italiane della filiera lapidea agli importanti appuntamenti fieristici moscoviti di BATIMAT RUSSIA (3-6 marzo) e STONE INDUSTRY (23-26 giugno).

of the current economic situation, while chemicals and pharmaceuticals are not. SACE forecasts furthermore indicate that this year there will be a recoup in Italy’s exports to the Russian Federation of 6.1%. This good performance should continue in 2020 to 2022 as well (up 4.5%), “thanks to the good dynamics of GDP and expenditure to invest in new projects in the Artic area and in infrastructure in general. Some measures to shore up purchasing power and reduce interest rates on the part of the central bank will also lead to an upturn in consumer good sales (+2.5%, on average in the 2020-2022 period)”. The data processed by the Confindustria Marmomacchine Studies Center show that, in regard to the Italian stone industry, from 2013 to 2018 its exports of finished products to the Russian market - due also to appreciation of the euro with respect to the ruble and Russia’s import substitution policy - were nearly halved, from 57 to 28.4 million euros, an amount that in any case gave Russia eleventh place among foreign buyers. And where stone-working technology Made in Italy was concerned, although sales in the four year period concerned dropped from 27.9 to 19 million, Italian companies remain market leaders, with a more than 30% share of Russia’s imports, making them strategic partners for the Russian stone industry. So in spite of the difficulties and downturns in recent years, the Russian market continues to be of primary importance for the Italian stone and techno-stone industry. And to guarantee Italian companies the maximum support in mutually devising the best promotion and strengthening strategies in this area, again for 2020 Confindustria Marmomacchine will coordinate the participation of Italian stone and technostone companies at Moscow’s big tradeshows: BATIMAT RUSSIA (March 36) and STONE INDUSTRY (June 23-26).


ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE MEMBER

B

A

ESCAVAZIONE E LAVORAZIONE MARMO

Breccia Aurora

®

D.G.A. Emmezeta F.lli Ventura Di Paolo

FG Marmi Geom. Alfredo Arnaboldi

Lazzarini Angiolino & C.

Italian Stone Group

LOMBARDA MARMI S.r.l.

Marmi Busi

Lumini Angelo

Marmi Classic Botticino

s.p.a.

Marmi Mazzardi

prometec Leading Innovation in Stone

S.M.A.S.

QR

So.La.Ma.

Sor.Marmi


Franchi Umberto Marmi via del Bravo 14 - 16 Carrara (MS) - Italy www.franchigroup.it


Franchi Umberto Marmi via del Bravo 14 - 16 Carrara (MS) - Italy www.franchigroup.it


30

109

Business e Formazione Tecnica: Incoming Operatori Esteri a Marmo+Mac 2019

Business and Technical Training: Foreign Operator Incoming at Marmo+Mac 2019

Se visitando i padiglioni della prossima edizione di Marmo+Mac (25/28 settembre) vi chiederete cosa stia accadendo nelle aule vetrate collocate tra il Pad. 2 e il Pad. 3 la risposta giusta sarà: business e formazione tecnica. Grazie all’incoming di oltre 160 operatori esteri – tra buyers e progettisti – invitati a Verona nel quadro del Programma Straordinario per il Made in Italy finanziato dal MISE, prenderà corpo anche quest’anno l’ormai consueto percorso formativo che si svilupperà nel periodo della Fiera tra lezioni in aula e visite aziendali. Confermatosi negli anni una delle attività più apprezzate dalle imprese fra quelle promosse da Confindustria Marmomacchine in stretta sinergia con ICE Agenzia e Veronafiere nella cornice del Progetto Speciale Marmo+Mac, anche il prossimo settembre la doppia maxi-delegazione di Operatori esteri (80 Buyers + 80 Progettisti) sarà coinvolta in un programma formativo finalizzato alla promozione e conoscenza del miglior stato dell’arte della filiera marmifera e tecno-marmifera “Made in Italy”, attraverso un percorso didattico coordinato da due Tutor/Docenti specializzati, Paolo Marone e Vince Marazita. Per le Aziende italiane Espositrici sarà possibile – previa candidatura estesa nelle settimane immediatamente antecedenti la fiera - partecipare alle varie occasioni di incontro e contatto tra Imprese e Operatori Esteri che verranno create all’interno del programma didattico. Per le aziende saranno infatti innumerevoli le possibilità di intercettare o fabbisogni dei potenziali clienti partecipanti al corso, facendo comprendere il valore di materiali lapidei e delle tecnologie “Made in Italy” attraverso il linguaggio più idoneo a rendere efficace anche la comunicazione commerciale, ovvero quello tecnico.

In visiting the halls of the upcoming edition of Marmo+Mac (September 25/28) if you wonder what’s happening inside the glassed-in classrooms between halls 2 and 3, the right answer will be: business and technical training. Thanks to the arrival of more than 160 foreign operators – buyers and designers – invited to Verona in the framework of the Special Plan for the Made in Italy financed by the Italian Economic Development Ministry (MISE), there will again be the customary educational program held during the tradeshow, providing classroom lessons and company tours. Confirmed over the years as one of the projects companies like best among those promoted by Confindustria Marmomacchine in close synergy with ICE-Italian Trade Agency and Veronafiere in the context of the Special Marmo+Mac Project, this September a maxi-delegation of 80 buyers and 80 designers will be participating in this program designed to teach them about the finest stones and stone technologies Made in Italy by means of lessons coordinated by two specialized tutors/docents, Paolo Marone and Vince Marazita. For Italian companies exhibiting at the show it will be possible – through requests made in the weeks immediately preceding the event – to participate in the various meetings between companies and foreign operators that will be held within the educational program. In fact, companies will have a great many chances to meet with potential customers attending the training courses, aiding their understanding of the value of stone materials and technologies Made in Italy through the language best suited to making even business communication effective – the technical.


32

109

Presenza istituzionale Confindustria Marmomacchine a Marmo+Mac 2019

Official Confindustria Marmomacchine stand at Marmo+Mac 2019

In occasione della prossima edizione di Marmo+Mac (Verona, 25/28 settembre) le Aziende associate, gli Operatori del settore e i Visitatori specializzati italiani ed esteri presenti in fiera potranno contare sui servizi e sull'accoglienza della Lounge istituzionale Confindustria Marmomacchine (Pad 2/Stand C3), dove il personale dell'Associazione sarà pronto a ricevere gli ospiti per fornire informazioni sull'andamento del settore marmifero nazionale e internazionale e sulle attività e iniziative promozionali, tecnico-normative e fieristiche associative per il 2019/20. Il meeting-point Confindustria Marmomacchine - in un allestimento contraddistinto come di consueto da un “hospitality concept" di alto profilo - sarà inoltre a disposizione di tutti i Soci non espositori per poter organizzare appuntamenti e usufruire dei servizi di supporto riservati alle Aziende associate. Presso lo Stand Associativo sarà anche possibile trovare in distribuzione l'ultima edizione di MARMOMACCHINE INTERNATIONAL e il DIRECTORY/Annuario Associativo 2019 con relativo supporto multimediale Usb, pubblicazioni tecniche di riferimento con i recapiti completi di tutte le Aziende aderenti all'Associazione. Durante la manifestazione tutti i Soci Espositori riceveranno inoltre il “Welcome-Kit Socio Confindustria Marmomacchine”, una pratica busta porta-documenti contenente tra l'altro i Segni distintivi che consentiranno all’azienda di evidenziare la propria appartenenza all’Associazione di Categoria della filiera marmifera e tecno-marmifera nazionale.

At the upcoming edition of Marmo+Mac (Verona, September 25/28), as usual association member companies and sector operators and Italian and foreign visitors at the event will be able to count on the services and welcome offered by the official lounge/Confindustria Marmomacchine Meeting Point (Hall 2/Stand C3) where the association’s staff will be ready to provide information on trends in the Italian and international stone industry and news about the association’spromotional/tradeshow projects and standardization work for 2019/2020. As always, the Confindustria Marmomacchine meeting-point – featuring a high-profile hospitality concept – will be open to all non-exhibiting members for business meetings and the support services offered member companies. Available at the Confindustria Marmomacchine stand will be the latest issue of MARMOMACCHINE INTERNATIONAL and the 2019 DIRECTORY with multimedia flash drive containing the annual stone sector report and full addresses of all the companies belonging to the Italia stone and techno-stone association. At the event all exhibiting members will receive the Confindustria Marmomacchine welcome kit, a practical document holder containing the logos and badges enabling members to emphasize their membership in the association.


34

109

Directory 2020 Marmomacchine: in preparazione il Rapporto Annuale della Categoria

2020 Marmomacchine Directory: in preparations the annual report on the stone sector

È già in lavorazione la Directory 2020 Confindustria Marmomacchine, da oltre trent’anni affermata pubblicazione di riferimento annuale della filiera italiana dell’industria marmifera e tecno-marmifera. Vero e proprio Rapporto di Categoria realizzato in forma cartacea e digitale, la Directory 2020 costituisce una pubblicazione di pregio distribuita a livello mondiale in occasione di tutte le partecipazioni fieristiche e tutti gli eventi internazionali cui prende parte l’Associazione italiana, proponendosi come vero e proprio “biglietto da visita” settoriale in occasione di tutti gli incontri Istituzionali di cui l’Associazione stessa è protagonista. Quest’anno, inoltre, al Rapporto di Categoria sarà riservata anche una posizione in evidenza sul sitoweb dell’Associazione attualmente in fase di restyling. Parallelamente alla preparazione dei contenuti prettamente editoriali, è partita anche la call per la raccolta delle inserzioni aziendali che consentono alle Imprese Associate di presentare al meglio le proprie produzioni e le proprie novità di gamma. Nel 2019 hanno scelto di essere presenti sulla Directory Associativa attraverso pagine di advertising personalizzate le sottoelencate Aziende Associate: ANTOLINI LUIGI & CO, BASALTINA, BENETTI MACCHINE, CMS, COFIPLAST, DELLAS, DIAMANT BOART – HUSQVARNA, DIAMAND – D, DONATONI MACCHINE, FILA INDUSTRIA CHIMICA, GMM, HABASIT, INTERMAC BIESSE, ITALIAN STEEL ROD TEK, MARMI GHIRARDI, MARMOMECCANICA, MEGADYNE DIV. SAMPLA, MONTRESOR, PELLEGRINI MECCANICA, PROMETEC, SCHNEIDER ELECTRICS, SIMEC, SORMA, SUPERSELVA, T&D ROBOTICS. Come sempre l’annuario avrà una diffusione internazionale in tutti i principali mercati di riferimento per il settore.

Work is already in progress on the 2020 edition of the Confindustria Marmomacchine Directory, which for more than thirty years has been the annual publication of reference for the Italian stone and technostone industry. An authentic sector report, available in print and digitally, the 2020 Directory is a prestigious publication distributed worldwide at all the international tradeshows and events in which the association participates, and a real “calling card” for the sector at all the official meetings the association attends. Furthermore, this year the sector report will be featured on the association’s website, currently undergoing restyling. At the same time as the strictly editorial content is being prepared, a call has gone out to collect corporate ads that enable member companies to be highly visible in the Directory with their products and new releases. In 2019 the following companies chose to have personalized advertising in the publication: ANTOLINI LUIGI & CO, BASALTINA, BENETTI MACCHINE, CMS, COFIPLAST, DELLAS, DIAMANT BOART – HUSQVARNA, DIAMAND – D, DONATONI MACCHINE, FILA INDUSTRIA CHIMICA, GMM, HABASIT, INTERMAC BIESSE, ITALIAN STEEL ROD TEK, MARMI GHIRARDI, MARMOMECCANICA, MEGADYNE DIV. SAMPLA, MONTRESOR, PELLEGRINI MECCANICA, PROMETEC, SCHNEIDER ELECTRICS, SIMEC, SORMA, SUPERSELVA, T&D ROBOTICS. As always, the Directory will be distributed internationally on all the sector’s major markets.


36

109

Nel mondo con Confindustria Marmomacchine: calendario fieristico 2019/20

Around the world with Confindustria Marmomacchine: 2019/20 events calendar

In occasione della prossima edizione di MARMO+MAC (Verona, 25/28 settembre) Confindustria Marmomacchine presenterà alle Aziende e agli Operatori del settore il programma aggiornato degli Eventi Fieristici settoriali ai quali l’Associazione sarà presente con una propria Area Collettiva o attraverso un Meeeting-point Italia. Saranno Myanmar, Messico, Oman, Emirati Arabi, Svizzera, India, Russia, Cina, Turchia, Stati Uniti e Germania le tappe del roadshow promozionale che nell'ultima parte del 2019 e nella prima metà del 2020 vedrà l’Associazione protagonista al fianco delle Aziende italiane sui principali mercati internazionali di riferimento per il comparto dei materiali lapidei, delle tecnologie e dei prodotti complementari. Il programma per i prossimi mesi prevede nel dettaglio la partecipazione ai seguenti appuntamenti: • MYANMAR BUILD & DECOR - Yangon, Myanmar - 3/5 ottobre • EXPO CIHAC - Città del Messico, Messico - 15/19 ottobre • HOME & BUILDING SHOW - Muscat, Oman - 20/22 ottobre • MIDDLE EAST STONE - Dubai, EAU - 25/28 novembre • SWISS BAU - Basilea, Svizzera - 14/18 gennaio • STONA - Bangalore, India - 6/9 febbraio • BATIMAT RUSSIA - Mosca, Russia - 3/6 marzo • XIAMEN STONE FAIR - Xiamen, Cina - 16/19 marzo • MARBLE - Izmir, Turchia - 1/4 aprile • COVERINGS - New Orleans, Stati Uniti - 20/23 aprile • STONE+TEC - Norimberga, Germania - 17/20 giugno • STONE INDUSTRY - Mosca, Russia - 23/26 giugno Per maggiori informazioni su costi e modalità di partecipazione è possibile contattare l'Ufficio Fiere dell'Associazione.

At the next edition of MARMO+MAC (Verona, Italy, September 25/28) Confindustria Marmomacchine will present sector companies and operators with an updated calendar of events at which the association will be present with a collective exhibit or official stand/Meeting-point Italia. Myanmar, Mexico, Oman, the United Arab Emirates, Switzerland, India, Russia, China, Turkey, the United States and Germany are the legs of the promotional tour that will see the association exhibiting alongside its member companies on the major foreign markets of reference for stone materials, stone technologies and complementary products. The schedule for coming months is as follows: • MYANMAR BUILD & DECOR - Yangon, Myanmar - October 3/5 • EXPO CIHAC - Mexico City, Mexico - October 15/19 • HOME & BUILDING SHOW - Muscat, Oman - October 20/22 • MIDDLE EAST STONE - Dubai, UAE - November 25/28 • SWISS BAU - Basel, Switzerland - January 14/18 • STONA - Bangalore, India - February 6/9 • BATIMAT RUSSIA - Moscow, Russia - March 3/6 • XIAMEN STONE FAIR - Xiamen, China - March 16/19 • MARBLE - Izmir, Turkey - April 1/4 • COVERINGS - New Orleans, United States - April 20/23 • STONE+TEC - Nuremberg, Germany - June 17/20 • STONE INDUSTRY - Moscow, Russia - June 23/26 For more info on costs and ways of exhibiting at the events where Confindustria Marmomacchine is organizing group displays, contact the association’s Events Office.


Sheraton Hotel Muscat, Oman

Italian stone contractor

“Calacatta Gold, Black Marquina, Gold leaf”

Partner of the Network

ITALIAN STONE MAESTRO

®


38

109

STONE INDUSTRY 2019: marmi e tecnologie italiane protagonisti a Mosca

STONE INDUSTRY 2019: Italian stones and stone technologies showcased in Moscow

Si è svolta dal 25 al 28 giugno scorsi nella cornice del complesso del VDNKH di Mosca l’evento espositivo STONE INDUSTRY 2019, fiera specializzata russa dedicata alla filiera lapidea organizzata da EXPODESIGN MA in collaborazione, tra gli altri, con Confindustria Marmomacchine, l’Associazione italiana di riferimento per il comparto marmifero e delle relative tecnologie d'estrazione e lavorazione. Giunta alla sua ventesima edizione, anche quest’anno STONE INDUSTRY - erede dello storico brand EXPOSTONE - si è confermata piattaforma fieristica privilegiata per incontrare gli Operatori professionali locali e di tutta l’area ex sovietica, con circa 280 Aziende espositrici dalla Russia e dall'estero su una superficie di oltre 7.000 mq. Anche per il 2019 Confindustria Marmomacchine partner ufficiale della manifestazione moscovita sin dalle sue primissime edizioni - ha coordinato la partecipazione istituzionale delle Aziende italiane attraverso la realizzazione di un Padiglione Italia dedicato alle migliori produzioni lapidee e alle più innovative soluzioni tecnologiche proposte dalla nostra industria di settore. Erano presenti all'interno dell'Area italiana su questo importante palcoscenico promozionale sul mercato russo le seguenti Aziende e Consorzi: ABRASIVI ADRIA - AMS GROUP - BASALTINA - BRETON - BRUNEXPORT - COMANDULLI - DIALINE - DONATONI MACCHINE - EMMEDUE DIVISION/INDUSTRIE MONTANARI - ERM HOUSE STYLE - INTERMAC DIV. VETRO E MARMO/BIESSE - LOVATO TECHNOLOGY - MONTRESOR & CO - NICOLAI DIAMANT - PEDRINI - PELLEGRINI MECCANICA - PRUSSIANI ENGINEERING - SARDEGNA MARMI SIMEC - STEINEX.

From June 25 to 28 the VDNKH complex in Moscow was host to the 2019 edition of STONE INDUSTRY, the Russian stone sector event organized by EXPODESIGN MA in cooperation with, among others, Confindustria Marmomacchine, the Italian association of reference for stone and stone technologies. Now in its twentieth year, STONE INDUSTRY (formerly EXPOSTONE) was once again a premier venue for meeting with local operators and those from the whole former Soviet area, with some 280 Russian and foreign exhibitors displaying on an area of more than 7,000 square meters. Again for 2019 Confindustria Marmomacchine - official partner of the Moscow event since its start - coordinated the official participation of Italian companies by creating an Italia area dedicated to the country’s finest stone producers and most innovative stoneworking technologies. Present in this area at this important event for the Russian market were the following companies and consortiums: ABRASIVI ADRIA - AMS GROUP BASALTINA - BRETON - BRUNEXPORT - COMANDULLI - DIALINE - DONATONI MACCHINE - EMMEDUE DIVISION/INDUSTRIE MONTANARI - ERM HOUSE STYLE - INTERMAC DIV. VETRO E MARMO/BIESSE - LOVATO TECHNOLOGY - MONTRESOR & CO - NICOLAI DIAMANT PEDRINI - PELLEGRINI MECCANICA PRUSSIANI ENGINEERING - SARDEGNA MARMI - SIMEC - STEINEX.


Smart solutions spring from our deeply technological soul, developing a new concept of manufacturing, more ďŹ&#x201A;exible, more efďŹ cient, more connected.

Join us in the 4.0 revolution.


40

109

The Italian Stone Theatre: nel 2019 è NATURALITY

The Italian Stone Theatre 2019 is NATURALNESS

Valorizzare l’unicità e la geodiversità della pietra: è questo il filo conduttore delle iniziative che saranno presentate all’interno di The Italian Stone Theatre - il padiglione di Marmomac dedicato all'eccellenza litica italiana e all’innovazione nato nel 2015 nell’ambito del programma straordinario per il Made in Italy – in cui progettisti e aziende si confronteranno quest’anno con il tema “Naturality”, ossia la naturalità della pietra intesa nel suo aspetto più puro. La differente composizione mineralogica e la complessità dei processi di trasformazione hanno generato una varietà infinita di litotipi che sparsi in tutto il pianeta – sono testimoni dei cambiamenti e dell’evoluzione, esercitando da sempre un grande fascino con la loro genesi alle origini della storia. L’inimitabile eterogeneità fisica, meccanica ed estetica è infatti la ricchezza più grande delle pietre autenticamente naturali, che da millenni l’uomo plasma attraverso le sue infinite opportunità creative per modellare luoghi, edifici e oggetti di arredo. Opportunità potenziate oggi grazie disponibilità di nuove tecnologie di lavorazione e alla capacità di architetti e designer di stressare al massimo sia le proprie composizioni che le qualità tecnologiche delle macchine. Saranno questi gli aspetti su cui rifletteranno le diverse mostre, come sempre realizzate in collaborazione con aziende italiane della filiera tecno-marmifera, che saranno immerse in uno scenario in cui sarà predominante l’assonanza tra il mondo vegetale e quello minerale. Completeranno l’allestimento complessivo il Ristorante d'Autore, il Wine Bar e lo Spazio Forum.

Valorizing stone’s uniqueness and geo-diversity: this is the guideline for the projects that will be presented at The Italian Stone Theatre – the Marmomac pavilion dedicated to the excellence of Italian stones and to innovation created in 2015 in the context of the special program for the Made in Italy – where designers and companies will be involved this year with the theme of “Naturalness”, the naturalness of stone viewed in its purest aspect. Different mineralogical composition and the complexity of transformation processes have generated an infinite variety of stones – found all over the world – that are testimonies to changes and to evolution, always fascinating for their geneses at the origins of history. An inimitable physical, mechanical and aesthetic heterogeneity is, in fact, the greatest asset of authentically natural stones, whose infinite possibilities humans have worked with through the millenniums to build places and edifices and create objects for interiors. Possibilities strengthened today by the availability of new technologies and the ability of architects and designers to push to farther and farther limits both their own compositions and the technological qualities of machines. These are the aspects reflected on by different exhibits, as always created in collaboration with Italian stone companies, in whose setting the assonance between the vegetal and mineral worlds will predominate. Completing the theatre will be the Ristorante d’Autore, Wine Bar and Spazio Forum. So the natural element returns again this year, after the 2018 edition whose guideline was the meeting of water and stone.

«Symmetric» by Raffaello Galliotto


-

Diamant Boart: nuova gamma di fili TuiztR per macchine multifilo. TM

Diamant Boart ha sviluppato una nuova gamma di fili TuiztRtm (diametro: 7,3 e 6,3 mm) di nuova progettazione, appositamente studiata per garantire un’elevatissima qualità di taglio con tutti i tipi di pietra e tutte le macchine multifilo. Oltre ad offrire una grandissima libertà di taglio, i fili TuiztRtm lavorano con bassi livelli di consumo di corrente che permettono di realizzare un risparmio del 15%. Frutto di un’approfondita e mirata attività di sviluppo, il nuovo processo di assemblaggio previene la rottura prematura dei fili, assicurando maggiore durata e maggiore produttività per l’intero arco di vita utile del filo senza richiedere operazioni di reiniezione. • Lunga durata • Alta qualità • Efficiente processo di assemblaggio • Basso consumo di corrente • Grande adattabilità alle azioni dell’operatore

Il filo più semplice da usare per tagliare in condizioni di massimo comfort

Visit us at www.diamantboart.com

Verona . Italy . 25 - 28 september 2019


42

109

La nostra rivista su tablet e smartphone Oltre che nel formato cartaceo e nell'edizione online, MARMOMACCHINE INTERNATIONAL è disponibile anche su APP dedicata scaricabile su tablet o smartphone, per una consultazione ancora più pratica e vicina alle esigenze dei lettori. Da qualsiasi dispositivo portatile è sufficiente digitare nella stringa di ricerca “Marmomacchine” ed effettuare il download della rivista. La APP del nostro magazine consente di offrire un ulteriore servizio anche alle Aziende che hanno scelto MARMOMACCHINE INTERNATIONAL per le loro campagne pubblicitarie. Gli inserzionisti infatti, a fronte dello stesso investimento della promozione cartacea, vedranno in tal modo ulteriormente incrementata la propria visibilità anche attraverso la vetrina digitale.

PNA alla Nuova Accademia di Belle Arti (NABA) di Milano Nell'ambito delle attività promozionali del programma 2019, lo scorso 18 giugno la Rete PNA | Pietra Naturale Autentica ha svolto una presentazione presso la Nuova Accademia di Belle Arti (NABA) di Milano per promuovere un progetto rivolto agli studenti del famoso istituto meneghino. Oltre alla campagna mediatica sui canali SKY e alla partecipazione alla MDW, PNA sta infatti lanciando una serie di interessanti progetti di collaborazione con le migliori scuole italiane di Architettura e Design - ricordiamo, oltre a quello con la NABA, anche l'engagement con l'Istituto Europeo di Design -, i cui studenti verranno invitati a creare concept innovativi che sappiano esaltare l'unicità della Pietra Autenticamente Naturale.

Our magazine on tablet and smartphone As well as in the print and online versions, MARMOMACCHINE INTERNATIONAL is also available totally free of charge as a dedicated app that can be downloaded on tablets and smartphones - just typing in the “Marmomacchine” research string - for even quicker consultation better suited to readers’ new needs for information. The magazine’s app also makes it possible to offer a service that responds even better to the needs of companies that have chosen MARMOMACCHINE INTERNATIONAL for their advertising campaigns. In fact, with the same investment they made for print ads they will have their visibility further increased by appearance in this digital showcase.

PNA at the New Fine Arts Academy (NABA) in Milan In the context of its 2019 promotional work, on June 18 the PNA|Pietra Naturale Autentica (Authentically Natural Stone) network held a presentation at Milan’s New Fine Arts Academy (NABA) to promote a project for fine arts students. In addition to the media campaign on SKY channels and participation in Milan Design Week, PNA is in fact launching a set of interesting collaboration projects with Italy’s top architecture and design schools - along with NABA, the European Design Institute (IED) - whose students will be invited to create innovative objects able to enhance the uniqueness of authentically natural stone.


ia

d n

,I

ru

lu

eb F

ga

9, -0

en

B

06

4 1

ru

ar

y

20

20

2020 YOUR NAVIGATOR TO THE WORLD OF STONE TRADE ORGANIZER

Federation of Indian Granite & Stone Industry Bengaluru, India E-mail: stona@stonafigsi.com, info@stonafigsi.com

www.stonaindia.co.in GOLD SPONSORS

SILVER SPONSORS


44

109

Stoccolma: Plenary Meeting CEN TC 151 Confindustria Marmomacchine ha partecipato al Plenary Meeting del CEN TC 151 svoltosi a Stoccolma il 25 e 26 giugno. Il Technical Committee 151 del CEN è quello in cui risiede anche il Working Group (WG11) dedicato allo studio delle norme EN per le Macchine Lavorazione Marmo, la cui Presidenza è in capo all’Associazione in stretto raccordo con UNI. A Stoccolma era presente il Segretario Generale dell’Associazione e Convenor del WG11, Raimondo Lovati, il quale ha illustrato ai presenti lo stato di avanzamento dei progetti normativi in itinere, in particolare quello dedicato alle Frese a Ponte/CNC e alle Lucidatrici, i cui testi dovrebbero raggiungere lo stage finale entro la fine del 2019 per una loro approvazione nel primo semestre 2020.

Brexit: senza intesa a rischio milioni di posti lavoro in UK e UE Si avvicina la fatidica scadenza del 31 ottobre, data in cui il Regno Unito uscirà dall’Unione Europea, con o senza accordo. Mentre il neo-premier britannico Boris Johnson ha avviato il confronto con i leader dei principali paesi UE per verificare eventuali margini di accordo, si moltiplicano le previsioni degli analisti che fotografano le conseguenze di un “no-deal”. Tutti i dossier concordano che in caso di una “Hard Brexit”, ovvero di un'uscita del Regno Unito dall'Ue senza accordo, le conseguenze economiche sarebbero pesanti. Secondo uno studio prodotto dall'università belga di Leuven, ad esempio, il Regno Unito perderebbe il 4,4% del suo Pil e 525mila posti di lavoro, mentre l'Ue a 27 lascerebbe sul campo l'1,54% del Pil e 1.200.000 posti.

Stockholm: CEN TC 151 Plenary Meeting Confindustria Marmomacchine participated in the CEN TC 151 Plenary Meeting held in Stockholm on June 25 and 26. CEN’s 151 Technical Committee also includes the Working Group (WG11) devoted to studying EN standards for stone-working machines, presided over by the Italian association in close connection with UNI. Present in Stockholm was the Secretary General of the association and Convenor of the WG11, Raimondo Lovati, who discussed the current status of the standardization projects underway, in particular the one dedicated to bridge cutters/NCC and polishing machines, whose texts should reach the final stage by the end of 2019 for their approval in the first half of 2020.

Brexit: with no deal, millions of jobs at risk in the UK and EU Getting closer is the fateful deadline of October 31, the day on which the United Kingdom will leave the European Union, with a deal or without one. While Britain’s new Prime Minister, Boris Johnson, has begun talks with leaders of the major EU countries to verify possible terms of agreement, the predictions of analysts eyeing the consequences of a no-deal are multiplying. All reports concur on the fact that in the case of a “hard Brexit” – that is, the UK leaving the EU without a deal – the economic consequences will be dismal. According to a study conducted by Belgium’s Leuven University, for example, the United Kingdom would lose 4.4% of its GDP and 525,000 jobs, while the 27-country EU would lose 1.54% of GDP and 1,200,000 jobs.


46

109

Partecipazione italiana alla MIDDLE EAST STONE 2019 di Dubai

Italian exhibit at MIDDLE EAST STONE 2019 in Dubai

Torna dal 25 al 28 novembre presso il World Trade Center di Dubai l'appuntamento con MIDDLE EAST STONE, l'unica piattaforma fieristica degli Emirati Arabi dedicata esclusivamente al comparto delle pietre ornamentali, delle tecnologie d'estrazione e lavorazione e dei prodotti complementari. Giunta alla sua 4a edizione, la manifestazione emiratina - organizzata da DMG World Media Dubai, già promotrice della fiera BIG 5 - si rivolge ad un vasto pubblico qualificato di architetti, interior designers, contractors e costruttori provenienti dall'area del Golfo e dalle regioni limitrofe. A livello statistico, nel 2018 gli Emirati Arabi hanno importato dall'Italia materiali lapidei lavorati e semilavorati per un valore di oltre 44 mln di euro, attestandosi al sesto posto assoluto tra i buyer settoriali - e secondo acquirente extraeuropeo dopo gli Stati Uniti - e confermandosi tra i più attrattivi mercati per il Made in Italy settoriale. Confindustria Marmomacchine anche quest'anno coordinerà la partecipazione istituzionale italiana - che prevede la presenza di più di 25 tra le più importanti Aziende del comparto - alla MIDDLE EAST STONE 2019 attraverso l'allestimento di un'Area "Stone Italia" che potrà contare su di un allestimento esclusivo, caratterizzato da un forte impatto scenografico per una presentazione ottimale delle migliori produzioni lapidee e delle più avanzate soluzione tecnologiche offerte dall’Italian Stone Experience. Le Aziende interessate a ricevere maggiori informazioni sulla manifestazione e sulle condizioni di partecipazione possono contattare l'Ufficio Fiere dell'Associazione.

From November 25 to 28 the World Trade Center in Dubai will host the 2019 edition of MIDDLE EAST STONE, the only tradeshow in the United Arab Emirates devoted exclusively to ornamental stones and the technologies and complementary products to work and treat them. Now in its fourth edition, the Emirati event - organized by DMG World Media Dubai, which also organizes The BIG 5 - is addressed to a vast public of architects, interior designers, contractors and builders in the Gulf area and neighboring regions. On the statistical level, in 2018 the UAE imported finished and semi-finished stone products from Italy worth more than 44 million euros - taking sixth place among sector buyers as a whole and second among the non-EU, after the United States - making it one of the most attractive markets for the Italian stone industry. This year, too, Confindustria Marmomacchine will coordinate the official Italian exhibit - which foresees the presence of more than 25 top brands - at MIDDLE EAST STONE, creating a Stone Italia area devoted to the finest stone products and advanced stone technology Made in Italy that will feature exclusive, high-impact decor for the optimal presentation what the Italian Stone Experience offers. Companies interested in more information about the event and participation conditions can contact the association’s Events Office.


48

109

Credito d’Imposta Investimenti Pubblicitari Nell'ambito dell'iter di conversione in legge del cosiddetto "DL Cultura" (Decreto-legge n. 59/2019), è stato approvato in prima lettura al Senato un intervento di modifica al credito d'imposta per investimenti pubblicitari incrementali di cui all'articolo 57-bis del DL n. 50/2017. L'intervento - sostenuto da Confindustria - riformula l'intensità dell'incentivo che, a decorrere dal 2019, sarà riconosciuto in misura unica, pari al 75% delle spese pubblicitarie incrementali a prescindere dalla dimensione dell’azienda. Le nuove norme prevedono anche la riapertura dei termini per la presentazione dell'istanza di accesso all'agevolazione per l'anno in corso, con le domande per il bonus pubblicità 2019 che potranno essere presentate dall'1 al 31 ottobre p.v.

Egitto: accordo di collaborazione tra Confindustria e FEI Confindustria e FEI, la federazione delle industrie egiziane, hanno firmato un protocollo d'intesa per rafforzare le relazioni commerciali e promuovere la cooperazione economica dei due paesi. L'accordo, siglato dal presidente Vincenzo Boccia e dal vicepresidente della FEI Tarek Tawfik in coincidenza con l'assemblea generale 2019 di BusinessMed (le associazioni imprenditoriali dell'area del mediterraneo) riunitesi recentemente a Roma, vuole rafforzare la sinergia tra le imprese di Italia ed Egitto, incoraggiando partenariati industriali – anche in Paesi terzi – e sostenendo la creazione di partnership nel settore della formazione tra aziende e università del Mediterraneo grazie ai programmi europei ai quali partecipa Businessmed.

Tax credit for advertising investments Along the route to converting “DL Cultura” (the “Culture” legislative decree, n. 59/2019) into law, the Senate initially approved a measure to modify the tax credit for incremental advertising investments as per article 57-bis of legislative decree 50/2017. The measure – backed by Confindustria – reformulates the intensity of the incentive, which, starting in 2019, will amount to 75% of incremental advertising investments, whatever a company’s size. The new regulations also foresee re-opening the time window for applying for the tax credit for the current year, with applications to be made from October 1 to 31, 2019.

Egypt: cooperation agreement between Confindustria and the FEI Confindustria and the FEI (Federation of Egyptian Industries) just signed a protocol of intent to strengthen their business relations and promote economic cooperation between the two countries. The agreement, signed by Confindustria President Vincenzo Boccia and FEI Vice President Tarek Tawfik during the 2019 general assembly of BusinessMed (the business associations in the Mediterranean area) recently held in Rome, is intended to reinforce synergy between Italian and Egyptian companies, encouraging business partnerships – also together in other countries – and support the creation of partnerships in the education sector between companies and universities in the Mediterranean region thanks to the European programs in which BusinessMed participates.


50

109

Milano leader europea per investimenti immobiliari Nel prossimo decennio Milano sarà leader in Europa per capacità di attrarre capitali nel real estate: secondo le previsioni contenute nel rapporto realizzato da Scenari Immobiliari e Risanamento, nel capoluogo lombardo sono infatti previsti investimenti per nuove edificazioni per 13,1 mld di euro, contro i 10,8 di Monaco, i 10,2 di Amsterdam, i 9,5 di Stoccolma, i 9,1 di Dublino e gli 8,7 di Madrid. Allargando l'orizzonte temporale, sulla base del Piano di governo del territorio Milano 2030 nei prossimi 15 anni il totale degli investimenti pianificati nell'area metropolitana toccherà i 21 mld di euro, grazie ai quali saranno realizzati 6,3 mln di mq di superficie, dei quali 2,7 mln per nuove residenze.

Riunione preparatoria Commissione mista Italia-Vietnam Lo scorso 21 giugno si è tenuta a Roma, preso la sede del Ministero dello Sviluppo Economico, la riunione tecnica di preparazione della quinta Commissione mista per la cooperazione economica tra Italia e Vietnam. Il tavolo ha coinvolto i principali stakeholder italiani interessati a questo strategico mercato, tra i quali Confindustria Marmomacchine, presente col Presidente onorario Flavio Marabelli. Ricordiamo che quello tecno-lapideo è stato infatti uno dei settori focus delle più recenti missioni governative in Vietnam (a novembre 2017 e giugno 2019) e proprio in questi mesi l'Associazione sta promuovendo un bando per la creazione di un Centro Tecnologico delle Pietre Naturali ad Hanoi (vedasi news a pag 111).

Milan the European leader in real estate investments In the coming decade Milan will lead Europe in the ability to attract real estate investments: according to the forecasts contained in the report written by Scenari Immobiliari e Risanamento (Realty and Renewal Scenarios) the capital of Lombardy is predicted to draw capital for new buildings amounting to 13.1 billion euros, versus Munich’s 10.8, Amsterdam’s 10.2, Stockholm’s 9.5, Dublin’s 9.1 and Madrid’s 8.7. Looking further ahead, on the basis of the government’s 2030 territorial plan for Milan, over the next 15 years the total of investments planned for the greater Milan area will reach 21 billion euros, thanks to which 6.3 million square meters of floor space will be built, 2.7 million of them for new housing.

Preparatory meeting for the Italy-Vietnam commission On June 21 the Economic Development Ministry in Rome was host to a technical meeting in preparation for the 5th mixed commission for economic cooperation between Italy and Vietnam. The meeting was attended by the main Italian stakeholders interested in this strategic market, including Confindustria Marmomacchine in the person of its Honorary President, Flavio Marabelli. We remind readers that the techno-stone industry was one of the sectors focused on during the latest government missions to Vietnam (in November 2017 and June 2019) and lately the association has been promoting a competition for creation of a natural stone technological center in Hanoi (see news on p. 111).


MARMILAME.qxp 18/02/19 11:29 Pagina 1


52

109

Mercato immobiliare in ripresa, +8% nel 1° trim. 2019 Il mercato immobiliare italiano accelera nel primo trimestre 2019, con le transazioni immobiliari che sono aumentate complessivamente dell'8% su base annua. Si tratta della crescita tendenziale più ampia dal primo trimestre 2017. A rilevarlo è l'Istat, spiegando nella sua nota che l'espansione ha riguardato sia il settore abitativo (+8,4%) che quello commerciale (+5,0%) e ha interessato tutte le aree geografiche del Paese. Anche in termini congiunturali l'indice risulta in recupero, con un rialzo del 2% rispetto agli ultimi tre mesi del 2018 (+2% il settore abitativo e +2,5% l’economico). Il livello delle compravendite immobiliari (pari a oltre 190mila) supera così i valori del terzo trimestre 2010.

Svizzera: opportunità di partecipazione a SWISSBAU 2020 Confindustria Marmomacchine, con il supporto organizzativo di Gm-Expo, coordinerà la partecipazione delle Aziende italiane del comparto materiali lapidei alla manifestazione SWISSBAU 2020 di Basilea (1418 gennaio), la più affermata piattaforma fieristica svizzera - a cadenza biennale - dedicata all'industria dell'edilizia e al mondo dell'architettura. Nella passata edizione la fiera ha contato oltre 1.100 espositori, 130 mila mq di superficie espositiva e più di 100 mila visitatori, costituiti per la maggioranza da operatori del settore delle costruzioni, contractor, architetti e designer. Per informazioni su costi e modalità di adesione a SWISSBAU 2020 è possibile contattare l'Ufficio Fiere dell'Associazione.

The real estate market rebounding, up 8% in the first quarter of 2019 The Italian realty market sped up in the first quarter of 2019 and transactions increased by 8% on an annual basis. This is potentially the highest growth since the first quarter of 2017. ISTAT announced this, also stating that the increase regarded both the housing sector (+8.4%) and the commercial (+5%) and involved all parts of the country. Even in broader terms the index is rising, with a 2% increase from the last quarter of 2018 (+2% in housing and +2.5% in commercial property), taking the number of transactions (more than190,000) to a higher level than in the third quarter of 2010.

Switzerland: opportunities to exhibit at SWISSBAU 2020 Confindustria Marmomacchine, with organizational support from Gm-Expo, will coordinate the participation of Italian stone companies in SWISSBAU 2020 in Basel (January 14-18), the most famous Swiss event devoted to the building industry and architecture. In its previous edition this biennial show had more than 1,100 exhibitors, 130,000 square meters of display space and more than 100,000 visitors, mainly composed of building sector operators, contractors, architects and designers. For information on costs and ways to exhibit at SWISSBAU 2020, contact the association’s Events Office.


motion? plastics! Componenti resistenti all'abrasione per utilizzo in ambienti gravosi, dal singolo componente ai sistemi plug & play

igus srl

Tel. 039 59 06 1

Via delle Rovedine, 4

Fax 039 59 06 222

23899 Robbiate (LC)

igusitalia@igus.it

ÂŽ

IT-1236-BRG+ECS 207x290 indd 1

11 02 19 12:37


56

109

Accordo Libero Scambio UE-Giappone: procedure semplificate Nell’ambito dell'attuazione dell’accordo di libero scambio UE-Giappone, entrato in vigore dallo scorso febbraio, dal 1 agosto 2019 è in vigore una nuova procedura semplificata che impatta sulle frequenti richieste di dettagli e chiarimenti da parte delle dogane giapponesi in merito alla dichiarazione di origine delle merci esportate dall’Europa verso il Paese del Sol Levante. Questa procedura semplificata provvisoria resterà in vigore fino al 31 dicembre 2019 e successivamente a quella data prenderà avvio la procedura semplificata definitiva. Nella sostanza entrambe le procedure esonerano l’importatore dal fornire spiegazioni aggiuntive in presenza di attestazione di origine, fermo restando la cooperazione amministrativa tra dogane UE e giapponesi.

Cresce l’attesa per EXPO2020 di Dubai Cresce l’attesa per l’Expo 2020 di Dubai, che si svolgerà nell’Emirato dal 20 ottobre 2020 al 10 aprile 2021 e sarà il primo Expo a svolgersi nell’area ME.NA.SA. (ovvero l’espressione geografica che comprende Medio Oriente, Nord Africa, Asia Meridionale), una regione di 3,2 miliardi di persone e un Pil di 6.500 miliardi di dollari. Per Expo2020 sono attesi negli EAU circa 25 milioni di visitatori, il 70% dei quali provenienti dai Paesi Arabi, grazie all’attrattività garantita dagli eccellenti collegamenti di Dubai che può vantare voli diretti da 260 città distribuite in oltre 100 paesi, il più grande terminal marittimo del Medio Oriente e il suo profilo di business-hub che offre l’accesso ad alcuni dei mercati più dinamici del mondo come Cina e India.

EU-Japan Free Trade Agreement: simplified procedures In the context of implementing the free trade agreement between the European Union and Japan, which took effect last February, as of August 1, 2019 there is a new, simplified procedure in force that responds to the frequent requests for details and clarifications from Japanese customs officials regarding the declarations of origin of goods exported to Japan from Europe. This provisional simplified procedure will remain in effect until December 31, 2019, after which will commence a definitive simplified procedure. Basically, both procedures exonerate importers from supplying additional explanations in the presence of certificates of origin, as long as there is administrative cooperation between EU and Japanese customs authorities.

Eagerly awaiting EXPO2020 in Dubai Expectations are growing for Expo 2020 in Dubai, which will be held in the emirate from October 20, 2020 to April 10, 2021 and will be the first universal exhibition to be held in the ME.NA.SA area (the geographical region that covers the Middle East, North Africa and South Asia), which has a population of 3.2 billion and GDP of $US 6.5 trillion. For Expo 2020 the UAE expects some 25 million visitors, 70% of them from Arab countries thanks to the appeal guaranteed by excellent connections to Dubai, which has direct flights from 260 cities in more than 100 countries, the biggest maritime terminal in the Middle East and a business hub profile that offers access to some of the world’s most dynamic markets, like China and India.


58

109

Rapporto Università Imprese 2018

2018 University Enterprise Report

È stato presentato a Milano il quarto Rapporto Università-Imprese 2018 redatto a cura della Fondazione CRUI in collaborazione con Confindustria e Assolombarda. Il Rapporto – come ogni ogni anno – ha presentato lo stato delle partnership tra università e imprese, riportando i principali strumenti di integrazione, i nodi critici e i driver di sviluppo. Scopo del rapporto è anche quello di rafforzare le relazioni e le collaborazioni tra il mondo accademico e quello imprenditoriale, unanimemente ritenute essenziali per la competitività del Paese. Il testo integrale del Rapporto, e un suo executive summary, sono disponibili sul sito www.universitaimprese.it Alla presentazione ha partecipato anche il Vicepresidente di Confindustria per il Capitale Umano, Giovanni Brugnoli, il quale ha sottolineato come “l’Osservatorio sia uno strumento fondamentale per capire lo stato delle relazioni tra il mondo dell’università e il mondo dell’industria che ormai da molti anni sono impegnate a creare, non senza difficoltà, partnership sempre più strutturate e durature. È un dialogo che viene dal basso, da tanti territori del Nord come del Sud e il Rapporto ne fa un’ottima sintesi. Con università e imprese sempre più integrate il nostro “Made in Italy” può diventare “Made and Educated in Italy”: un titolo di eccellenza riconosciuto in tutto il mondo. E a beneficiarne saranno non solo i nostri giovani ma l’intero Paese”. La riflessione comune avviata da Confindustria e mondo accademico attraverso la redazione di questo Rapporto punta a intercettare e correggere il cosiddetto mismatch tra domanda e offerta di lavoro, ovvero tra aspettative delle Imprese e profili dei neo-laureati. Come dichiarato dallo stesso Vice Presidente Brugnoli in un’intervista al QN, “tra i laureati più difficili da trovare per le nostre imprese ci sono in generale i laureati Stem: ingegneri, matematici, chimici, fisici, informatici, statistici. A questi si aggiungono economisti applicati, designer industriali, giuristi di impresa, responsabili della formazione aziendale. Mancano poi tecnici specializzati, anche solo diplomati, e alte competenze professionali: ne servono almeno 20mila ogni anno".

Presented in Milan was the 2018 University-Enterprise Report, the fourth written by the CRUI Foundation in cooperation with Confindustria and Assolombarda. As every year, the report dealt with the partnerships between universities and enterprises, describing the main tools of integration, critical points and development drivers. The purpose of the report is also to strengthen relations and collaborations between the academic and business worlds, unanimously considered to be essential for Italy’s competitiveness, The full text of the report and its executive summary are available at www.universitaimprese.it. The presentation was attended by Giovanni Brugnoli, Confindustria Vice President for Human Capital, who emphasized that “the Observatory is a fundamental tool for understanding the state of relations between the worlds of academe and enterprise, which for many years have been committed to creating – not without difficulties – a partnership that is ever more structured and enduring. It is a dialogue that comes from below, from many territories in the north as well as the south, and the report is an excellent summary of it. With universities and enterprise increasingly integrated, the Made in Italy can become ‘Made and Educated in Italy’: a title of excellence recognized worldwide. And benefitting from this are not only our young people but the entire country”. By publishing this report Confindustria and the academic world aim to pinpoint and correct the so-called mismatch between job demand and offer, or in other words between company requirements and graduates’ profiles. As Vice President Brugnoli declared in an interview with QN, “the graduates hardest for our companies to find are the STEM graduates: engineers, mathematicians, chemists, physicists, computer experts, statisticians. As well as applied economists, industrial designers, business attorneys and corporate training managers. Also lacking are specialized technicians, even without a graduate degree, and other professional categories: we need at least 20,000 a year”.


60

109

Fondimpresa: oltre 200mila aziende aderenti Fondimpresa – il Fondo Interprofessionale per la formazione – ha superato le 200mila Aziende aderenti. Lo ha reso noto il Fondo stesso annunciano anche un evento che si terrà il 18 e 19 settembre presso la Sede di Confindustria a Roma per celebrare il quindicesimo anno di attività. Durante queste giornate di approfondimento sarà inoltre presentato un report sullo stato dell'arte e sulle prospettive della formazione continua, congiuntamente a un focus sulle best practices delle aziende aderenti. “Fondimpresa – ha dichiarato il Presidente Bruno Scuotto presentando l’evento di Roma - accompagna le imprese nella digitalizzazione dei processi di apprendimento, favorendone il finanziamento e incentivando la nascita del Conto Formazione Digitale”.

Stone Design: la pietra che ispira Si è svolta recentemente a Roma un’interessante iniziativa organizzata dall’Accademia Italiana di Arte Moda e Design, ovvero la mostra "Stone Design – La pietra che ispira", progetto artistico dedicato al più antico dei materiali, la pietra, realizzato in collaborazione con RINASCENTE e le più prestigiose aziende italiane del settore. La mostra è stata allestita con i lavori degli allievi dell’Accademia nell’area espositiva del palazzo di Via del Tritone 61, l’area in cui sono emersi i resti dell’Aqua Virgo. Gli studenti hanno lavorato confrontandosi con marmi e pietre di diversa qualità, provenienza e caratteristiche, ottenendo risultati straordinariamente vari a seconda del corso di studio e della metodologia applicata. Padrino d’eccezione, Vittorio Sgarbi.

Fondimpresa: more than 200,000 companies belong to it Fondimpresa – the inter-professional training fund – has more than 200,000 member companies. The fund itself communicated this, also announcing an event to be held on September 18 and 19 at Confindustria headquarters in Rome to celebrate its fifteenth anniversary. During the two-day event a report will be presented on the current status of and prospects for continuing education, along with a focus on the best practices of member companies. Presenting the Rome event fund president Bruno Scuotto stated: “Fondimpresa accompanies its members in digitalizing learning processes, aiding their financing and incentivizing the creation of the Digital Training Account”.

Stone Design: stone that inspires Rome was recently host to an interesting event organized by the Italian Academy of Art, Fashion and Design: the exhibit titled “Stone Design – Stone that Inspires”, an artistic project devoted to the most ancient of materials, stone, created in cooperation with RINASCENTE and the top Italian brands in the sector. The exhibit was created with works by students at the academy shown in the display area of its building in Via del Tritone 61, the area in which the remains of the Aqua Virgo were found. The students worked with marbles and other natural stones of different quality, provenance and characteristics, obtaining extraordinary results that varied according to course of study and methods used. Vittorio Sgarbi was the exceptional sponsor.


BRINGING STONE TO LIFE STONE GALLERY IS AN INDUSTRY-LEADING EVENT FOR ARCHITECTS AND DESIGNERS TO MEET AND SPECIFY NATURAL STONE COLOCATED WITH SURFACE DESIGN SHOW, THE UKâ&#x20AC;&#x2122;S MOST DYNAMIC DESIGN EVENT STONEGALLERY.CO

@SURFACETHINKING


62

109

Accordo di libero scambio UE-Vietnam

EU-Vietnam free trade agreement

Sulle pagine di questa rivista viene dato conto dell’avvio esecutivo della realizzazione di un Centro Tecnologico per il settore Tecno-Lapideo in Vietnam, iniziativa promossa da Confindustria Marmomacchine, un progetto che nasce in un momento particolarmente favorevole per le relazioni commerciali tra l’UE e il Vietnam. È infatti recente la firma di un accordo di libero scambio tra l’Unione Europea e il dinamico Paese del Sud Est asiatico, intesa di competenza esclusiva dell’UE e non dei singoli Stati membri, che pertanto sarà sottoposta solo all’approvazione del Parlamento europeo prima dell’entrata in vigore in via definitiva. Dall’accordo è stata infatti scorporata la parte sulla protezione degli investimenti che sarà oggetto di ratifica anche da parte dei parlamenti nazionali. I principali contenuti dell’Accordo UE-Vietnam riguardano innanzitutto l’accesso al mercato, prevedendo la liberalizzazione da ambo le parti del 99% delle linee tariffarie, ma anche la mitigazione delle barriere non tariffarie: il Vietnam che si è infatti impegnato ad aderire agli standard internazionali tecnici, sulle licenze e sullle procedure doganali. Importanti miglioramenti anche nell’ambito dell’accesso al mercato dei servizi, con misure che riguardano soprattutto le telecomunicazioni e i servizi finanziari non bancari. Buoni i risultati raggiunti per i servizi marittimi e i servizi di distribuzione. Positivi anche gli impatti attesi sul fronte appalti pubblici, con la partecipazione all’accordo – oltre che dello Stato centrale come stazione appaltante – anche delle due grandi municipalità di Hanoi e Ho Chi Minh City, che rappresentano il 50% degli appalti locali e che, in prospettiva, cresceranno ulteriormente in considerazione dell’atteso sviluppo urbano.

In this issue we report on the executive start-up of a technological center for the techno-stone sector in Vietnam, a project promoted by Confindustria Marmomacchine that begins in a particularly good moment for commercial relations between the EU and Vietnam. In fact, a free trade agreement was recently signed between the European Union and the dynamic Southeast Asian country, an agreement that is the exclusive province of the EU and not its individual member states and so will require ratification solely by the European Parliament before taking definitive effect. Detached from this agreement is a portion regarding investment protection, and this will be ratified by the Union’s national legislatures. The main content of the EU-Vietnam agreement first of all concerns market access, foreseeing both parties’ liberalization of 99% of customs duties, and also mitigation of non-tariff barriers: Vietnam, in fact, is committed to complying with international technical standards, licenses and customs procedures. There will be important improvements in access to the services market, with measures above all regarding telecommunications and nonbanking financial services. Good results have been reached in terms of maritime and distribution services, as well as in terms of public contracts since not only is Vietnam as a nation participating in the agreement but also its major cities, Hanoi and Ho Chi Minh City, which account for 50% of local contracts and in future could increase thanks to expected urban development.


INTERMAC.COM

Performance, productivity and quality: Master, the forever machining center.

MARMOMAC 25-28 SEPTEMBER 2019 VERONA, ITALY HALL 5


64

109

Il nuovo servizio Social Media Placement di Confindustria Marmomacchine

Confindustria Marmomacchine’s new social media placement service

Confindustria Marmomacchine, tramite l’impiego di risorse dedicate introdotte recentemente nella tecnostruttura associativa, ha implementato l’utilizzo dei principali Social Media (Facebook, Linkedin, Twitter), e le pagine ufficiali dell’Associazione hanno visto crescere esponenzialmente la propria audience, raggiungendo in poco tempo una reach complessiva di diverse migliaia di contatti specializzati equivalenti a una risonanza potenziale di decine di migliaia di utenti profilati. Per mettere a valore questa attività di digital media marketing e consentire alle Aziende Associate di usufruire di un’ulteriore e innovativo veicolo di promozione, a partire dal mese di settembre Confindustria Marmomacchine offre per la prima volta ai propri Soci la possibilità di sponsorizzare la collocazione di post aziendali sui Social Media Ufficiali dell’Associazione, anche in previsione di un’eventuale partecipazione a Marmomac 2019 dei Soci stessi in qualità di espositori. Ogni immagine aziendale postata sarà arricchita dal nuovo "patch" distintivo "Confindustria Marmomacchine Member" in formato “rounded”, e vi sarà la possibilità di inserire a cura dell'Azienda il badge con la posizione di stand a Marmomac 2019. La possibilità di pubblicare post personalizzati è tuttavia aperta a tutte le Aziende Associate, anche non espositrici a Marmomac. La proposta di placement prevede la pubblicazione di un pacchetto di 2 post a settimana, per una o più settimane, su tutti i canali ufficiali (Facebook + Linkedin + Twitter), oltre a un repost da parte dell'account della Social Media Manager dell'Associazione.

Using dedicated resources recently introduced to the association’s tech department, Confindustria Marmomacchine activated use of the main social media sites (Facebook, LinkedIn, Twitter) for its official pages, exponentially increasing its audience and quickly reaching several thousand specialized contacts with potential resonance of tens of thousands of profiled users. To valorize this digital media marketing work and enable member companies to utilize a further and innovative promotional vehicle, starting in September Confindustria Marmomacchine for the first time offered its members the chance to sponsor placement of corporate posts on the association’s official social media pages, also in view of members’ possible participation in Marmomac 2019 as exhibitors. Every corporate image posted will be enriched with the new “Confindustria Marmomacchine Member” patch in a rounded format and it will possible for companies to include the badge when pinpointing their stand locations at Marmomac 2019. In any case, all members of the association (not just those exhibiting at Marmomac) can publish their own posts. The placement offer is for a package of 2 posts per week, for one or more weeks, on all official sites (Facebook + LinkedIn + Twitter) as well as a re-post from the account of the association’s social media manager. An interesting evolution in the services the association offers, enabling members to follow the latest digital marketing trends.


VISIT US: MARMOMAC 25 - 28 SEPTEMBER 2019 VERONA, ITALY - HALL 5 A COMPLETE RANGE OF TECHNOLOGIES BRIDGE SAWS WATERJET CNC WORKING CENTRES CUTTING AND SHAPING SYSTEMS

TECHNOLOGIES FOR CERAMICS SHEETS

DRILLING MACHINE

CUTTING

POLISHING AND CALIBRATING MACHINE

DOUBLE-EDGE GRINDING

ROBOTS

EDGE POLISHERS

STORAGE AND HANDLING SYSTEMS

CUTTING LINES

V-GROOVE

INTERMAC.COM

DONATONIMACCHINE.EU

MONTRESOR.NET


66

109

In ricordo di Marino Dossena L’ultimo giorno della scorsa edizione di Marmomac ci lasciava Marino Dossena, già Consigliere Confindustria Marmomacchine, cui sono dedicate queste parole quasi fosse un modo per averlo ancora con noi mentre questa rivista viaggia di mano in mano tra gli affollati padiglioni della Fiera. Chi ha avuto l’occasione di conoscere Marino ne ricorda la gentilezza e la cortesia, sia nei rapporti di lavoro che personali, qualità rare da incontrare nel frammentato e iperveloce modo di relazionarsi odierno. La partenza di Marino ha preceduto quella di altri due protagonisti del nostro settore, Giacomo Porro e Riccardo Rocchi Bellinzoni, che purtroppo ci hanno anch’essi lasciato nei mesi scorsi e che ci piace ricordare insieme a Marino in queste righe.

Confindustria Marmomacchine tra i sostenitori della campagna “No water, no life” Sono in fase di realizzazione in Togo i due pozzi di acqua potabile finanziati attraverso la raccolta fondi della campagna "No water, no life", iniziativa promossa dall'associazione Charity in the World Onlus e a cui Confindustria Marmomacchine ha aderito promuovendola anche presso le proprie Aziende Associate. A questo riguardo, a margine del Consiglio Generale dell'Associazione tecno-lapidea italiana dello scorso 4 luglio, il Consigliere Nicola Ciani - tra i promotori della campagna di crowdfunding - ha consegnato al Presidente Onorario, Flavio Marabelli, e al Segretario Generale, Raimondo Lovati, l'attestato di merito per il supporto garantito a questa lodevole iniziativa.

In memory of Marino Dossena The last day of the previous edition of Marmomac brought the death of Marino Dossena, formerly a Confindustria Marmomacchine board member, to whom we dedicate these words as if it were a way to still have him with us as this magazine travels through the crowded halls of the fair. Whoever knew Marino remembers his kindness and courtesy, in both work relations and in the personal, rare qualities to encounter in today’s fragmented and hyper-fast ways of interrelating. Marino’s departure preceded those of another two leaders in our sector, Giacomo Porro and Riccardo Rocchi Bellinzoni, who unfortunately also left us in recent months and whom we like to remember together with Marino in this memorial.

Confindustria Marmomacchine among supporters of the “No water, no life” campaign In Togo two wells for potable water are being built thanks to the “No water, no life” crowdfunding campaign promoted by Team Charity in the World, to which Confindustria Marmomacchine and a number of its member companies have contributed. At the association’s board meeting held on July 4, board member Nicola Ciani - one of the crowdfunding campaign’s promoters - presented Honorary President Flavio Marabelli and Secretary General Raimondo Lovati with certificates of merit for the support given to this praiseworthy project.


DIAMUT.COM/MARMOMAC

MARMOMAC 2019 25-28 SEPTEMBER HALL 7, STAND C6 VERONA, ITALY

INTEGRATE, SHAPE, STRENGTHEN.

Tools and Integrated solutions to optimizing the machines processing and ensuring interaction with all production technologies.


68

109

DL Crescita: ripristinata Industria 4.0 Confindustria Marmomacchine ha diffuso ai propri Associati una nota di commento elaborata dall’Area Politiche Fiscali di Confindustria sul DL Crescita recentemente approvato dal Governo. Tra i principali interventi contenuti nel Decreto Legislativo, Confindustria ha sottolineato con favore la reintroduzione del superammortamento e l’integrale deducibilità dell’IMU sugli immobili produttivi dal 2023. Nel DL sono tuttavia contenuti altre importanti misure per le Imprese quali la revisione della cd."mini-Ires"; il rafforzamento dell'operatività del Fondo di Garanzia per le PMI; l'istituzione del cosiddetto Fondo salva-opere, finalizzato a coprire i crediti insoddisfatti delle imprese subappaltatrici, sub-affidatarie e sub-fornitrici in caso di fallimento dell’appaltatore o dell’affidatario dei lavori; il potenziamento della Nuova Sabatini; l’introduzione di nuovi incentivi per la trasformazione digitale dei processi produttivi e sostegno all’economia circolare; la revisione delle tariffe INAIL; l'estensione del credito d’imposta per la partecipazione delle PMI a fiere internazionali che si svolgono anche in Italia.

Legislative Decree for Growth: Industry 4.0 reinstated Confindustria Marmomacchine has sent its members a commentary written by Confindustria’s Fiscal Policy department concerning the growth decree the government recently approved. Among the main measures contained in the legislative decree, Confindustria hailed the re-introduction of super-amortization and the ability to fully deduct the property tax (IMU) on production property starting in 2023. However, the decree also contains other important measures for enterprise, such as revision of the so-called “mini-Ires” (company income tax); reinforcement of the Guarantee Fund for SME; institution of the fund to cover loans not repaid by subcontracting, sub-custodial and sub-supplier companies in the case of bankruptcy by the contractor or custodian of the work; strengthening of the New Sabatini law; introduction of new incentives for the digital transformation of production processes and in support of the circular economy; revision of INAIL (workplace accident insurance) tariffs; extension of tax credits for SME participation in international tradeshows, including those held in Italy.


VIETNAM WHITE QUARRY OWNERS A New Destination for Top Quality Marble

VIá»&#x2020;T NAM WHITE MARBLE VIETNAM HAS EMERGED AS THE LAND THAT PROMISES TOP GRADE NATURAL RESOURCES. THIS MYSTERIOUS LAND IS BLESSED WITH UN-TAPPED RESERVES OF THE MOST ELEGANT MARBLE STONES - FLAWLESS WHITE, SMOOTH TEXTURE, FINE GRAIN SLABS GO THROUGH METICULOUS FINISHING OF ITALIAN ENGINEERS CREATING EVERLASTING BEAUTY THAT DEFINES VU GIA MARBLE.

WWW.VUGIA.VN

MARBLE SALES@VGGROUP.VN


70

109

Nuova Partnership tra Pro.Stand e Marmomacchine

New partnership: Pro.Stand and Marmomacchine

Al fine di offrire sempre i migliori servizi alle Aziende Associate attraverso partnership di alto profilo, Confindustria Marmomacchine – attraverso la propria società Marmomacchine Servizi Srl – ha recentemente sottoscritto un accordo di collaborazione con Pro.stand , azienda che da 25 anni opera nel settore degli allestimenti fieristici ed ha raggiunto una posizione di rilievo tra i leader del settore a livello europeo. Obiettivo della collaborazione è garantire agli Associati condizioni ottimali per la realizzazione di stand aziendali, personalizzati e non, comprensivi di tutte le forniture espositive e dei servizi collegati. Pro.stand opera come detto dal 1996 nel settore degli allestimenti in ambito fieristico, congressuale, mostre e eventi su tutto il territorio nazionale e nei principali quartieri fieristici europei. Dal 2018 Pro.stand è inoltre entrata a far parte del gruppo Italian Exhibition Group Spa, uno dei maggiori player nel settore fieristico, da giugno 2019 quotato in borsa. Oggi Pro.stand impiega circa 160 tra dipendenti e collaboratori esterni gli stand personalizzati sono concepiti e realizzati secondo le specifiche esigenze strutturali, logistiche, espositive e di budget del cliente. Si tratta di progetti ad hoc dove la creatività e la funzionalità assicurano un’innovativa modalità di comunicare nei diversi contesti fieristici ed allestitivi. Pro.stand è in grado di mettere a fattor comune una consolidata esperienza nella gestione di eventi toplevel, la capacità di rispondere con un progetto ad hoc ai briefing e budget indicati per la realizzazione di stand concepiti sempre con grande creatività e funzionalità e realizzati con un’elevata qualità dei materiali e servizi accessori d’avanguardia. Per info circa la gamma completa di servizi: marketing@prostand.com

In order to provide its members with better and better services through high-profile partnerships, Confindustria Marmomacchine – through its own Marmomacchine Servizi Srl – recently signed a collaboration agreement with Pro.Stand, a company that for 25 years has been working in tradeshow stand creation and is among sector leaders Europe-wide. The aim of the agreement is to guarantee members optimal conditions for creating company stands, customized and not, including all display supplies and connected services. As stated, Pro.Stand has been working since 1996 in tradeshows, congresses, exhibitions and events nationwide and at the principal European expo complexes. In addition, in 2018 Pro.Stand joined the Italian Exhibition Group Spa, one of the major tradeshow players, since June 2019 listed on the Italian bourse. Today Pro.Stand employs some 160 people, internal and external, and its stands are conceived and created according to specific structural, logistic and expositive requirements, as well as the customer’s budget. These are ad hoc projects where creativity and functionality ensure new ways of communicating in different display contexts. Pro.Stand offers consolidated experience in handling top-tier events and the ability to respond with ad hoc projects to the briefings and budgets provided, designing highly creative and functional stands using high-quality materials and vanguard accessory services. For info about its whole range of services: marketing@prostand.com.


72

109

Ormesani e Confindustria Marmomacchine

Ormesani and Confindustria Marmomacchine

Da quest'anno è attiva la collaborazione tra Confindustria Marmomacchine e ORMESANI - storica azienda specializzata in consulenze doganali e tecniche di spedizione -, che ha scelto di aderire all’Associazione in qualità di Partner Tecnico e offrire soluzioni di trasporto internazionale e logistica 100% Made in Italy alle Imprese Associate. Alle Aziende associate ORMESANI consente di:

Cooperation began this year between Confindustria Marmomacchine and ORMESANI – a long-established company specializing in customs and shipping method consultancy – which decided to join the association as Technical Partner and provide international transport and logistics solutions 100% Made in Italy to member companies. ORMESANI enables them to:

• sdoganare merci in tutta Italia utilizzando un unico interlocutore di fiducia e in possesso di certificazione di affidabilità doganale AEO Full con rating “AA; • integrare il Sistema Informatico Gestionale Aziendale con un sistema doganale unico; • avere il controllo completo ed in tempo reale delle vostre esportazioni, anche al fine di poter soddisfare le esigenze fiscali: • risparmiare costi attraverso lo studio e lo sviluppo di nuove tecniche di spedizione o la corretta classificazione doganale delle merci; • accedere a nuovi mercati grazie all’origine preferenziale delle merci che consente ai clienti internazionali di comprare in esenzione dazio; • estrarre ed elaborate statistiche in tempo reale per monitorare il rapporto costi/benefici; • poter essere periodicamente informati sulle principali novità in merito agli scambi internazionali;

• clear goods through customs throughout Italy utilizing a single, trusted partner in possession of AEO Full customs reliability certification with an AA rating; • integrate their computerized company management systems with a single customs system; • have complete, real-time control over their exports, also in order to meet fiscal requirements; • save on costs by studying and developing new shipping methods or the correct customs classification of goods; • access new markets thanks to the preferential origin of their goods, which permits foreign customers to buy them duty-free; • extract and process statistics in real time to monitor the cost-benefit ratio; • be periodically updated on the latest news in international trade.

In occasione della partecipazione di Confindustria Marmomacchine a Marmomac 2019 (Verona – 25/28 settembre) i funzionari di ORMESANI saranno presenti nel Meeting-Point Associativo (Pad.2/Booth C3) per illustrare alle Aziende interessate sia i servizi offerti che la nuova Convenzione appositamente pensata per i Soci.

During Confindustria Marmomacchine’s participation in Marmomac 2019 (Verona – September 25/28) ORMESANI officials will be at the association’s Meeting Point (Hall 2/Booth C3) to describe to interested companies both the services offered and the new agreement expressly designed for Confindustria Marmomacchine members.


74

109

Fondazione Italia-Cina: pubblicato il rapporto annuale

Italy-China Foundation: its annual report published

È stata recentemente pubblicata la decima edizione del Rapporto Annuale "Cina. Scenari prospettive per le imprese”, dossier elaborato dal CeSIF, il Centro Studi per l’Impresa della Fondazione Italia Cina. Il rapporto previsionale raccoglie ricerche, analisi di rischio e previsioni nel breve-medio periodo sulla Cina, partendo tuttavia da un’analisi del 2018 che ha evidenziato il consolidamento di alcune linee di tendenza emerse nel corso degli ultimi anni. In primo luogo, il rallentamento economico è cinese è un dato diventato ormai strutturale. Il tasso della crescita del Pil cinese si riduce ogni anno di qualche decimale di punto, pur restando su valori ampiamente sopra il 6%. Si tratta peraltro di una dinamica prevista e che si ripeterà nei prossimi anni, caratterizzati dal tentativo di ridefinire il modello di crescita cinese lungo alcune direttrici sintetizzabili in una sorta di “New Normal”, ovvero il riconoscimento che la Cina si trova in una nuova fase della propria economia – caratterizzata soprattutto da un tasso di crescita più lento – che la porterà ad essere un’economia avanzata e basata in particolare su consumi, servizi e innovazione, dove la qualità dovrà sostituire la quantità. Al netto delle tensioni commerciali è lecito perciò aspettarsi che nel 2019 il tasso di crescita del Pil possa rientrare nel target deciso dal Governo che, in riduzione rispetto agli scorsi anni, è stato fissato in una forbice fra il 6% e il 6,5%. Tuttavia, tale crescita potrà poi variare considerevolmente tra settori e subsettori, non solo alla luce delle cosiddette “due velocità” che caratterizzano diversi settori e aree, ma anche in considerazione degli imprevedibili effetti distorsivi della guerra commerciale.

Recently published was the tenth edition of the annual report, “China. Prospective Scenarios for Business” written by the CeSIF, the business studies center of the Italy-China Foundation. The previsional report contains research, risk analyses and short- to medium-term forecasts for China, starting, however, from a 2018 analysis that highlighted the consolidation of a number of trends emerging in recent years. In the first place, China’s economic slowdown has become structural by now. Every year China’s GDP growth lessens by a few decimal points, although remaining amply above 6%. This is a foreseen dynamic that will continue in coming years, characterized by an attempt to redefine China’s growth model along certain lines that can be summed up as a kind of “new normal’, recognizing that China finds itself in a new stage of its economy, with slower growth, that will take it to become an advanced economy based in particular on consumption, services and innovation, where quality will have to replace quantity. So, trade tensions aside, it is reasonable to assume that in 2019 the country’s GDP growth rate will hit the target the government assigned it: between 6% and 6.5%. Nevertheless, this growth could vary considerably between sectors and subsectors, not only because of the so-called “two speeds” that characterize different sectors and areas but also because of unforeseeable warping effects due to the trade war with the United States.


Area B Booths 43-44


76

109

HOME & BUILDING SHOW 2019 (Muscat, Oman 20/22 ottobre) Si svolgerà dal 20 al 22 ottobre a Muscat la HOME & BUILDING SHOW 2019, fiera di riferimento in Oman rivolta al mondo dell'architettura, del design d'interni e delle costruzioni. Confindustria Marmomacchine, tramite Marmomacchine Servizi, sta promuovendo anche quest'anno la partecipazione delle Aziende italiane del comparto tecno-marmifero a questo importante appuntamento sul mercato omanita, che - grazie al piano del Governo di diversificazione dell’economia dalla dipendenza dal petrolio sta vivendo un forte crescita del settore building e real estate, con interessanti opportunità di business per i produttori italiani di materiali lapidei e di tecnologie e prodotti complementari.

Ampliamento del terminal passeggeri dell’aeroporto di Venezia Hanno preso ufficialmente il via a fine maggio i lavori di ampliamento del terminal passeggeri dell'aeroporto Marco Polo di Venezia. L’opera - progettata da OneWorks S.p.A., mentre l'impresa appaltatrice è il Consorzio Integra - avrà un costo di 28 mln di euro e rientra nel Master Plan 2012-2021, che prevede investimenti complessivi pari a 850 mln. La nuova struttura sarà ultimata entro il 2020 e costituisce la prima fase del più ampio intervento di espansione dello scalo denominato Lotto2B - che interesserà la sala arrivi Extra Schengen al piano terra e quella delle partenze al primo piano - i cui lavori saranno completati nel 2027 e porteranno la superficie del terminal dagli attuali 8.000 a 11.500 mq.

HOME & BUILDING SHOW 2019 (Muscat, Oman, October 20/22) From October 20 to 22 Muscat will host the 2019 edition of the HOME & BUILDING SHOW, a reference event in Oman for the world of architecture, interior design and building. Through Marmomacchine Servizi, Confindustria Marmomacchine is again promoting the participation of Italian techno-stone companies at this important show on the Omani market, which - thanks to government plans to wean the economy from oil dependency - is undergoing heavy growth in the building and real estate sectors, with interesting business opportunities for Italian producers of stone products, stone-working technologies and complementary products.

The Venice airport’s passenger terminal being enlarged Officially commencing at the end of May was work to enlarge the passenger terminal at Venice’s Marco Polo airport. The work - designed by OneWorks S.p.A., while the contractor is the Integra Consortium - will cost 28 million euros and is part of a 20122021 master plan that foresees investments of 850 million. The new facility will be completed in 2020 and is the first stage of a broader expansion of what is called Lot28 - which concerns the international (nonSchengen zone) arrivals hall on the ground floor and departures on the first floor - whose overall construction will terminate in 2027 and take the surface area of the terminal from the current 8,000 square meters to 11,500.


EcoStruxureâ&#x201E;˘ Machine Advisor Sempre connesso alle tue macchine worldwide EcoStruxure Machine Advisor consente ai costruttori di macchine di fornire nuovi servizi a chi opera intorno alla macchina, in qualunque sede produttiva, worldwide e in qualsiasi momento riducendo i costi di supporto fino al 50%.

schneider-electric.it/ecostruxure-machine-advisor


78

109

Interscambio Italia-Cina: ampi margini crescita

Italy-China trade: ample growth margins

La collaborazione e i rapporti commerciali con la Cina nell’ultimo decennio si sono intensificati, con le esportazioni che sono passate da 9 miliardi di euro del 2010 a 13 miliardi nel 2018, a fronte di importazioni pari a 30 miliardi: sono i dati emersi durante il Forum Italia-Cina svoltosi lo scorso 10 luglio a Milano. Ma seppur l'export sia cresciuto nel tempo esistono ampi margini di incremento, come affermato anche dal ministro italiano delle finanze, Giovanni Tria, intervenuto ai lavori del Forum Italia-Cina. Gli ha fatto eco il Presidente della Bank of China, Liu Lange, che ha preannunciato una maggiore collaborazione a partire dal 2020 citando i 54 miliardi di commercio bilaterale e gli investimenti risultati superiori ai 200 milioni di dollari lo scorso anno. Il Presidente della Bank of China ha inoltre dichiarato la volontà di sviluppare congiuntamente all’Italia il mercato verso i Paesi terzi sulla Via della seta e gli strumenti finanziari necessari, anche in considerazione del fatto che nel 2020 la Cina liberalizzerà nuovamente gli investimenti finanziari all'estero. La Nuova Via della Seta guiderà le future relazioni tra Italia e Cina anche secondo il Ministro dell’Economia cinese, Kun Liu, sottolineando l’amicizia millenaria tra i due Paesi che costituirà il contesto ideale per crescere insieme: “l’Italia è la culla della finanza moderna” – ha dichiarato Kun Liu - e la collaborazione tra i due Paesi costituirà un modello per il dialogo tra Occidente e Oriente”. Accanto a questa dichiarazione di principio, il Ministro dell’Economia cinese ha anche auspicato di incontrare sempre più operatori italiani del commercio internazionale al fine di potenziare i rapporti reciproci, sottolineando come lo spazio di crescita sia oltremodo ampio.

Italy’s cooperation and business relations with China have intensified in the past decade, with Italian exports rising from worth of 9 million euros in 2010 to 13 billion in 2018, compared to imports from China worth 30 billion: these are the figures that emerged during the Italy-China Forum held in Milan on July 10. But even though exports have grown over time there are still ample margins for growth, as also stated by Italian Finance Minister, Giovanni Tria, who spoke at the forum. He was echoed by the president of the Bank of China, Liu Lange, who pre-announced greater cooperation starting in 2020, citing the 54 billion in bilateral trade and investments worth more than $US 200 million last year. The Bank of China’s president also declared the country’s will to jointly develop with Italy the markets along the Silk Road and the necessary financial instruments, also in consideration of the fact that in 2020 China will newly liberalize foreign investments. The New Silk Road will guide future relations between the two countries also according to the Chinese Economic Minister, Kun Liu, who stressed the millenniums of friendship between Italy and China, which will form the ideal basis for growing together: “Italy is the cradle of modern finance,” he declared, “ and cooperation between the two countries will be a model for dialogue between East and West”. Along with this declaration of principle, the Chinese Economics Minister also stated he hoped to meet more and more Italian operators engaged in foreign trade in order to strengthen reciprocal relations, stressing that the space for growth is extremely broad.


80

109

Business Forum ItaliaMozambico Presentare opportunità di collaborazione nei settori – tra gli altri – delle costruzioni e della meccanica, approfondendo le reciproche occasioni di investimento: sono questi i temi al centro del Primo Business Forum Italia-Mozambico, svoltosi lo scorso 9 luglio presso la sede di Confindustria. Organizzato in collaborazione con l’Ambasciata del Mozambico in Italia, la Confindustria mozambicana (CTA), la Camera di Commercio Italo-Mozambicana e l’Eni, il forum ha registrato la presenza di 72 imprese italiane e 60 mozambicane, protagoniste di un intenso programma di b2b con oltre 250 incontri. Oltre al Presidente del Mozambico Filipe Jacinto Nyusi sono intervenuti, tra gli altri, il Ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi, il Presidente di Confindustria Vincenzo Boccia.

Kazakhstan: in crescita il settore costruzioni Nei primi mesi del 2019 si è registrata una crescita significativa del settore costruzioni in Kazakistan. Nei primi 5 mesi dell'anno, infatti, i lavori di costruzione sono cresciuti in valore del 9,1% mentre gli interventi di riqualificazione del patrimonio esistente sono aumentate del 3,4%. In crescita anche la manutenzione ordinaria, che ha segnato un +11,3%. Nel periodo di riferimento sono stati terminati 17,367 nuovi edifici di cui 16.347 residenziali e 920 non-residenziali. I costruttori hanno mostrato una capacità di autofinanziamento pari all'84,3% ed hanno realizzato 4,6 milioni di metri quadri di nuove superfici. I costi costruttivi degli edifici residenziali si sono attestati su una media di 130.500 tenge (circa 300 euro) per metro quadro.

Italy-Mozambique Business Forum Presenting opportunities for cooperation in, among others, the construction and mechanics sectors, exploring investment projects of mutual interest: these were the topics focused on at the first Italy-Mozambique Business Forum held on July 9 at Confindustria headquarters. Organized in cooperation with Mozambique’s embassy in Italy, the Mozambican Confindustria (CTA), the Italy-Mozambique Chamber of Commerce and ENI, the forum was attended by 72 Italian companies and 60 Mozambican, engaging in an intense program of B2B meetings (more than 250). Speaking at the forum were Mozambique’s President, Filipe Jacinto Nyusi, the Italian Foreign Minister Enzo Moavero Milanesi and the President of Confindustria, Vincenzo Boccia.

Kazakhstan: the building sector growing In the early months of 2019 there was significant growth in the Kazak building sector. In fact, in the first 5 months of the year construction work grew in value by 9.1% while work to renovate existent buildings increased by 3.4%. Also increasing was ordinary maintenance work, up 11.3%. In the reference period 17,367 new buildings were completed, 16,347 of them residential and 920 nonresidential. Construction companies were able to selffinance for 84.3% and built 4.6 million square meters of new surfaces. Construction costs for residential buildings were an average of 130,500 tenge (about 300 euros) per square meter.


MEGADYNE MANY SOLUTIONS JUST ONE PARTNER

Years of work experience, hand in hand with the big players of Marble and Ceramic Industry HAVEALLOWED-EGADYNETODEVELOPARANGEOFSOLUTIONS·TTINGTHEIRSPECI·CREQUIREMENTS Our Isoran synchronous belts, V-belts, Megaweld and polyurethane timing belts with special covers are just some of the many products at work in this sector, delivering reliable HIGH QUALITYPERFORMANCE $ISCOVERALL-EGADYNESOLUTIONSFORMARBLEANDCERAMICPROCESSING #ONTACTUSATINFO MEGADYNEGROUPCOM

VISIT US AT THE STAND E5 HALL 7

w w w. m e g a d y n e g ro u p . c o m


82

109

Francia: 6 mld di investimenti per gli aeroporti di Parigi ADP - Aéroports de Paris, la società pubblica di gestione degli scali parigini di Roissy-Charles de Gaulle e Orly, ha recentemente presentato un piano di investimenti da 6 mld di euro per l'ammodernamento e l'ampliamento dei due principali aeroporti della capitale francese. Il piano, che dovrà essere approvato il prossimo anno dal governo francese, per il periodo 2021-2025 prevede nello specifico 1,2 mld di investimenti per aumentare la capacità dei due aeroporti, 1,6 mld per il nuovo T4 di Roissy, 1,5 mld per il rinnovo e la manutenzione delle piste e delle passerelle, 925 mln per migliorare l’accesso agli scali e 180 mln destinati alle nuove tecnologie per migliorare i percorsi per i passeggeri.

Great Niagara Falls: un progetto da 700 milioni di euro Il gruppo immobiliare 3Bridges Properties di Vancouver sta progettando la costruzione di 3 grattacieli nei pressi delle cascate del Niagara, su un terreno di circa 3.000 ettari recentemente acquisito dalla stessa 3Bridges dove è localizzato anche lo storico edificio della Loretto Academy. L’investimento per la realizzazione del progetto è valutato in circa 700 milioni di euro. Per la progettazione del piano di sviluppo si è in questo momento alla ricerca di un architetto di fama internazionale in grado di elaborare il concept da presentare alla città per le autorizzazioni necessarie. Il progetto Great Falls dovrà infatti integrare l´edificio storico della Loretto Academy e armonizzarsi con la struttura urbana esistente e la bellezza naturale del sito.

France: 6 billion in investments for Parisian airports ADP - Aéroports de Paris, the public company that runs the Roissy-Charles de Gaulle and Orly airports, recently presented a 6 billion euro investment plan to update and enlarge the French capital’s two major airports. The plan, which should be approved next year by the French government, for 2021-2025 foresees 1.2 billion to increase the two airports’ capacity, 1.6 billion for the new Terminal 4 at Roissy, 1,5 billion for renovating and maintaining the runways and walkways, 925 million to improve airport access and 180 million for new technologies to improve passenger routes.

Great Niagara Falls: a project worth 700 million euros The 3Bridges Properties group of Vancouver is planning to build three skyscrapers near Niagara Falls on a lot of some 3,000 hectares (7,500 acres) that 3Bridges recently bought and that also contains the historic Loretto Academy building. The investment for the project is evaluated at worth of 700 million euros. Right now the search is on for a world-famous architect to design the development plan, devising a concept to present to the city for the necessary authorizations. In fact, the Great Falls project will have to integrate the historic Loretto Academy building and blend in with the existent urban weave and natural beauty of the site.


The Largest North American Floorcovering, Stone & Tile Event TISE20 SaveTheDateAd Marmomacchine Servici 8.0709x11.4173.indd 1

SAVE THE

DATE

EXHIBITS 28-30 January 2020 EDUCATION 27-30 January 2020

Mandalay Bay Convention Center I Las Vegas ATTEND intlsurfaceevent.com/notifyme

5/20/2019 8:14:40 AM


84

109

Industria italiana in leggera crescita nei primi 5 mesi del 2019 A maggio torna a crescere il fatturato dell'industria italiana, recuperando ampiamente il calo registrato il mese precedente. Secondo i dati elaborati dall'Istat l'aumento è stato dell'1,6% su aprile e dell'1,3% rispetto ai tre mesi precedenti. Corretto per gli effetti di calendario, il fatturato totale cresce tuttavia solo dello 0,3% rispetto a maggio 2018, risultato di un incremento dell'1,1% sul mercato interno e di una riduzione dell'1,3% su quello estero. In netto recupero, sempre a maggio anche gli ordini, che secondo l'Istat sono aumentati del 2,5% su base mensile e dello 0,2% rispetto al trimestre precedente, sebbene l'indice grezzo degli ordinativi sia arretrato del 2,5% su base annua.

Federmacchine: aggiornamento tecnico-normativo Si è svolto lo scorso 25 luglio presso la Sede FEDERMACCHINE di Cinisello Balsamo (MI) un partecipato convegno di aggiornamento tecnico dedicato alle novità normative e agli aspetti applicativi attinenti la tematica della “Sicurezza Macchine”. Obiettivo dell’incontro annuale con i Costruttori italiani del settore Beni Strumentali è stato quello di informare le imprese in materia di novità normative e dei connessi aspetti applicativi contenuti nelle Norme Tecniche di più recente pubblicazione o in fase di studio, fornendo in tal modo un’utile occasione di aggiornamento e di confronto su alcune delle tematiche importanti che si stanno dibattendo in ambito nazionale, europeo e mondiale. Relatori qualificati dell’evento, Ernesto Cappelletti e Federico Dosio.

Italian industry showed some growth in the first 5 months of 2019 Italian manufacturing revenues returned to growth in May, amply recouping the downturn in the previous month. According to data processed by ISTAT, the increase was of 1.6% from April and of 1.3% from the three previous months. Corrected for calendar differences, however, total revenue rose only 0.3% compared to May 2018, the result of a 1.1% increment on the domestic market and a reduction of 1.3% in exports. Also in net recoup in May were orders, which according to STAT grew by 2.5% on a monthly basis from the previous quarter, although the raw order index declined by 2.5% on an annual basis.

Federmacchine: technical-normative update On July 25 FEDERMACCHINE headquarters in Cinisello Balsamo (Milan) was host to a well-attended technical updating conference dedicated to the new standards and applicative aspects concerning machine safety. The purpose of the annual meeting with Italian makers of instrumental goods is to inform companies about the latest standards and connected applicative aspects contained in the technical standards most recently published or in the study phase, thereby giving them a useful occasion for getting an update on some of the most important topics under discussion nationwide, in Europe and worldwide. The experts speaking at the event were Ernesto Cappelletti and Federico Dosio.


86

109

Preoccupazioni di Confindustria per l’andamento dell’economia del Mezzogiorno Se nel recente passato si erano visti incoraggianti segnali di dinamismo, nei primi mesi del 2019 il Sud Italia vede affievolire la sua capacità di spinta e i segnali di rallentamento, già ampiamente visibili alla fine dello scorso anno, rischiano di diventare veri e propri arretramenti. È la fotografia che emerge dal Check-up Mezzogiorno 2019, la tradizionale analisi di mezza estate realizzata da Confindustria e Srm-Studi e ricerche per il Mezzogiorno (gruppo Intesa SanPaolo). Nel 2018 l'Indice Sintetico dell'Economia Meridionale è salito di circa 10 punti rispetto al 2017: "tutti e 5 gli indicatori fanno segnare un piccolo miglioramento, che si fa tuttavia sempre più lieve", soprattutto per quanto riguarda Pil, occupazione, investimenti e Imprese. Oggi, i "motori" dell'economia meridionale "sono al minimo", e in questo quadro sta venendo meno anche il supporto delle vendite all'estero: nei primi tre mesi del 2019 frena infatti inaspettatamente l'export, dopo che nel 2018 aveva fatto segnare un buon +5,5%, per un valore complessivo di circa 50 mld di euro. Ha smesso di crescere anche il numero delle imprese: "dopo molti trimestri di aumento, infatti, nei primi mesi del 2019 le imprese attive sono meno di 1.700.000, esattamente come un anno fa". Per quanto concerne il mondo del lavoro: i disoccupati totali "sono circa 1 mln e 500mila, mentre molti di più sono gli inattivi. Il tasso di attività si ferma al 54% e quello di occupazione al 43,4%". Ristagnano infine gli investimenti fissi lordi e di conseguenza frena anche il Pil, che nel 2018 - secondo le stime preliminari dell’ISTAT - ha fatto registrare nel Mezzogiorno un aumento dello 0,4%, meno della metà del +0,9% della media nazionale.

Southern Italy: Confindustria worries about its economic progress If in the recent past there were encouraging signs of dynamism, in the first months of 2019 southern Italy saw its drive weaken and the signs of a slowdown, already amply visible at the end of last year, risk becoming actual backsliding. This is the picture emerging from the 2019 edition of the Mezzogiorno Check-up, the traditional midsummer analysis conducted by Confindustria and SrmStudies and Research for the Mezzogiorno (SanPaolo Intesa Group). In 2018 the summarizing index for the southern Italian economic rose by about 10 points from 2017: “All 5 indicators showed slight improvement, although increasingly small” above all in regard to GDP, employment, investment and enterprise. Today, the “drivers” of the southern Italian economy are “in lowest gear” and in this picture there is less support for foreign sales: in fact, in the first quarter of 2019 there was an unexpected brake on exports, after a good 5.5% increase in 2018, for overall worth of some 50 billion euros. Also no longer growing was the number of companies: “after many quarters of increases, in fact, in the first months of 2019 there were fewer than 1,700,000 active companies, exactly the same as a year ago”. And where jobs are concerned, the jobless total is of “about 1,500,000, while many more are idled. The work rate halts at 54% and employment at 43.4%. Finally, fixed gross investments are stagnant, slowing down GDP, which in 2018 - according to preliminary ISTAT estimates - had an increase of 0.4%, less than half the 0.9% national average.


88

109

Eurozona: produzione industriale in recupero Timidi segnali di recupero per la produzione industriale in Europa. Dopo due mesi di segno negativo, lo scorso maggio infatti la produzione industriale nei 19 Paesi dell'Eurozona è tornata a crescere facendo registrare un aumento dello 0,9% rispetto al mese precedente (un dato superiore alle attese degli analisti, +0,2%), la stessa percentuale fatta registrare dall'Italia. A renderlo noto è l'Istituto di Statistica dell'Unione Europea (Eurostat), che evidenzia anche che nell'insieme dei 28 Paesi Ue l'incremento dell'output sia stato dello 0,8%. Su base annua - rispetto cioè ai livelli di maggio 2018 - la produzione industriale è invece diminuita dello 0,5% nell'Eurozona ed è cresciuta dello 0,4 nell'Ue a 28.

Eurozone: manufacturing recouping There are timid signs of a recoup in European manufacturing. After two months of a downturn, last May, in fact, industrial output in the 19 Eurozone countries grew 0.9% from April (more than the 0.2% analysts expected), the same percentage seen in Italy. The European Union Statistics Institute (Eurostat) announced this, also pointing out that as a whole the increment in output for the 28 EU countries was of 0.8%. On an annual basis - that is, compared with May 2018 - on the other hand, manufacturing decreased by 0.5% in the Eurozone and was up by 0.4% in the EU28.

Lanciata la gara per la metropolitana di Bogotà

Competition commences for the Bogota metro

Empresa Metro de Bogotá (EMB) ha selezionato i sei consorzi internazionali che si contenderanno l'appalto per la realizzazione della metropolitana della capitale della Colombia, un progetto che in questa prima fase ha un valore di 4,3 mld di USD. I consorzi in gara sono formati da imprese di Cina, Germania, Spagna, Brasile, Corea del Sud e Italia, rappresentata quest'ultima dal "Consorcio Sunrise" composto da Salini Impregilo, Ansaldo e Hitachi Rail Italy. La scelta del vincitore sarà resa nota in ottobre, mentre l'inizio dei lavori è previsto per marzo 2020. Il tracciato della prima linea sarà interamente sopraelevato e dovrebbe estendersi per 24 km, con 16 stazioni, unendo la parte sud e quella nord della città.

Empresa Metro de Bogotá (EMB) has chosen the six international consortiums that will vie for the contract to build the metro in Colombia’s capital, a project that in this first phase is worth $US 4.3 billion. The competing consortiums are made up of companies from China, Germany, Spain, Brazil, South Korea and Italy, the latter represented by the “Sunrise Consortium” consisting of Salini Impregilo, Ansaldo and Hitachi Rail Italy. The winner will be announced in October and work should begin in March 2020. The stretch of the first line will be entirely above ground and extend for 24 km, with 16 stations, connecting the southern and northern parts of the city.


90

109

Reti d’impresa: un fenomeno in crescita

Enterprise networks: a growing phenomenon

Il Report sulle Reti d’Impresa in Italia realizzato su dati InfoCamere evidenzia come il fenomeno delle Reti continui a crescere anche nella prima metà del 2019, in cui si sono contati 422 nuovi contratti di Rete con 1.870 imprese coinvolte. Il fenomeno si presenta diffuso su tutto il territorio nazionale (38% al Nord, 37% al Centro e 25% al Sud e nelle Isole), con una prevalenza delle reti a carattere uniregionale (76%) rispetto a quelle che coinvolgono imprese di diverse regioni. Nel dettaglio, dalle analisi su dati InfoCamere emerge che in Italia sono 5.557 le Reti d’Impresa, di cui l’85% nella forma delle reti-contratto (4.743) e il restante 15% nella forma reti con soggettività giuridica (814). Il tasso semestrale di crescita del fenomeno risulta pari a +8,2%, con un ritmo medio di 70 contratti al mese, di poco inferiore a quello riscontrato nel I semestre 2018 (+10,6%). Sono oggi 33.275 le imprese complessivamente coinvolte nei contratti di Rete. Il focus sui dati territoriali evidenzia che nei primi sei mesi dell'anno l’aumento delle imprese in rete ha interessato tutte le regioni, seppure con una velocità differenziata nei vari territori: le nuove imprese in rete si concentrano in Lazio (+342), Veneto (+207), Campania (+163), Lombardia (+153) e Toscana (+141). Le regioni con una minore crescita delle imprese in rete sono state l’Umbria (+12), l’Abruzzo (+10) e il Molise (+8). Lazio e Friuli Venezia Giulia continuano ad essere le aree geografiche con la maggiore propensione a fare rete rispetto alla densità imprenditoriale del territorio (rispettivamente, +1,75% e +1,72% a fronte di una media Paese dello 0,65%). Caso-studio importante nel settore marmifero italiano è la Rete d’Impresa PNA - Pietra Naturale Autentica.

The report on enterprise networks in Italy based on InfoCamere data shows how the phenomenon continued to grow in the first half of 2019 as well, when there were 422 new network contracts involving 1,870 companies. Networks are found all over the country (38% in northern Italy, 37% in the center and 25% in southern Italy and the islands), with a prevalence of single-region networks (78%) over those involving companies in different regions. In detail, the analysis using InfoCamere data showed that in Italy there are 5,557 enterprise networks, 85% of them in the form of network contracts (4,743) and the remaining 15% in the form of voluntary networks (814). The half-year growth rate was up 8%, with an average of 70 new contracts a month, just a bit less than in the first half of 2018 (+10.6%). Today there are 33,275 companies involved in network contracts. A focus on territorial data shows that in the first six months of the year the increase in enterprise networks was seen in all Italian regions, although at a rate that differed in the various areas: new entries were concentrated in Lazio (+342), Veneto (+207), Campania (+163), Lombardy (+153) and Tuscany (+141). The regions with fewer companies joining networks were Umbria (+12), Abruzzo (+10) and Molise (+8). Lazio and Friuli Venezia Giulia continue to be the regions with the greatest propensity to join networks with respect to business density (respectively +1.75% and +1.72%, compared to a national average of 0.65%). An important example in the Italian stone industry is the PNA| Pietra Naturale Autentica (Authentic Natural Stone) network.


ƌĞƐŝŶĂƉƉůŝĐĂƟŽŶ ĐĂƌǀŝŶŐ

ǁǁǁ͘ƚĚƌŽďŽƟĐƐ͘ĐŽŵ

TECHNOLOGY FOZGROWIN N G BUSIN NESSES

ĚŝĂŵŽŶĚǁŝƌĞƐĂǁ

stoƌes͗ heƌe the ƌŽďŽt can gƌaď Ěŝīeƌent eŶĚͲeīectoƌs aŶĚtŽŽůs

/ŶŶŽǀĂƟŽŶŵĞĂŶƐĐŚĂŶŐĞ͕ĂĐŚĂŶŐĞƚŚĂƚŚĂƐĂƉŽƐŝƟǀĞŝŵƉĂĐƚŽŶƚŚĞĂĐƟǀŝƚLJŽĨŽƵƌĐŽŵƉĂŶLJ͗ƉĞƌƐŽŶŶĞůƌĞŽƌŐĂŶŝnjĂƟŽŶĂŶĚ ƌĞĚƵĐƟŽŶŽĨůĂďŽƵƌĐŽƐƚƐ͕ƉƌŽĚƵĐƟŽŶƋƵĂůŝƚLJĂŶĚŇĞdžŝďŝůŝƚLJ͕ĂǁŝĚĞƌƌĂŶŐĞŽĨƉƌŽĚƵĐƚƐĂŶĚƐĞƌǀŝĐĞƐ͘ KƵƌ>ĂƉŝƐLJƐƚĞŵƌŽďŽƚƐĚŽĞdžĂĐƚůLJƚŚŝƐ͗ƚŚĞLJŝŶƚĞŐƌĂƚĞĂůůƐƚŽŶĞǁŽƌŬŝŶŐƉƌŽĐĞƐƐĞƐŝŶƚŽĂƐŝŶŐůĞǁŽƌŬŝŶŐƐLJƐƚĞŵ͘ƐŝŶŐůĞƌŽďŽƚ ĐĂŶĐƵƚ͕ĐĂƌǀĞ͕ƌĞƐŝŶ͕ŵŽǀĞĂŶĚƐƚŽƌĞ͘>ĂƉLJƐŝƐƚĞŵŝƐƚŚĞƋƵŝĐŬĞƐƚ͕ŵŽƐƚƌĞůŝĂďůĞ͕ƐƵŝƚĂďůĞĂŶĚĚLJŶĂŵŝĐĂŶƐǁĞƌƚŽƚŚĞĐŚĂůůĞŶŐĞƐ ŽĨ ƚŚĞ ŐůŽďĂů ŵĂƌŬĞƚ͘ /ƚ ŝƐ ŐƵĂƌĂŶƚĞĞĚ ďLJ dΘ ZŽďŽƟ Đ͛Ɛ ůŽŶŐƐƚĂŶĚŝŶŐ /ƚ ŝƐ ŐƵĂƌĂŶƚĞĞĚ ďLJ ŝŶƚĞƌŶĂƟŽŶĂů ƚĞĐŚŶŽůŽŐŝĐĂů ƉĂƌƚŶĞƌƐůŝŬĞ͘/ƚŝƐŐƵĂƌĂŶƚĞĞĚďLJĂŶƵŶƉĂƌĂůůĞůĞĚƉŽƐƚͲƐĂůĞƐĞƌǀŝĐĞ͘/ƚŝƐŐƵĂƌĂŶƚĞĞĚďLJƚŚĞϮϬŬŝƚĐŚĞŶƚŽƉƐƉƌŽĚƵĐĞĚďLJĂ ƐŝŶŐůĞƌŽďŽƚŝŶĂƐŝŶŐůĞĚĂLJ͕ǁŝƚŚŽƵƚƚŚĞƉƌĞƐĞŶĐĞŽĨŽƉĞƌĂƚŽƌƐĂŶĚŝŶĂƐƉĂĐĞƐŵĂůůĞƌƚŚĂŶϲϬƐƋƵĂƌĞŵĞƚƌĞƐ͘ dŚŽƵƐĂŶĚƐŽĨƐĐƵůƉƚƵƌĞƐ͕ďĂƐŝŶƐ͕ƐŝŶŬƐ͕ĂŶĚĨŽƵŶƚĂŝŶƐĂƌĞƉƌŽĚƵĐĞĚďLJŽƵƌĐƵƐƚŽŵĞƌƐĞǀĞƌLJLJĞĂƌ͕ĂůůŽǀĞƌƚŚĞǁŽƌůĚ͘ZŽďŽƚƐ ĂƌĞŶŽƚĂĨƌĂŝĚŽĨĚĂƌŬŶĞƐƐŽƌĐŽůĚ͖ƚŚĞLJǁŽƌŬĂƚŶŝŐŚƚĂŶĚĂůŽŶĞ͖ƚŚĞLJŶĞǀĞƌĂůůŽǁƚŚĞŵƐĞůǀĞƐĂŶLJďƌĞĂŬ͖ƚŚĞLJŶĞǀĞƌĨĂůůŝůů͘ dΘZŽďŽƟĐƐ

dΘZŽďŽƟĐƐ

ŝŶĨŽΛƚĚƌŽďŽƟĐƐ͘ĐŽŵ


92

109

A settembre tornano gli spot PNA sui canali SKY

In September new PNA spots on SKY channels

Da metà settembre e per l’arco di due settimane torneranno sui canali della piattaforma SKY gli spot di PNA, Pietra Naturale Autentica, promossi e finanziati dalla Rete d’Impresa costituitasi fra primarie Aziende della filiera - e supportata tra gli altri anche da Confindustria Marmomacchine e Veronafiere, per realizzare la prima campagna televisiva per promuovere i marmi, graniti e le pietre autenticamente naturali in genere. La messa in onda degli spot si affiancherà allo svolgimento di MARMOMAC 2019, appuntamento fieristico settoriale di riferimento in cui le Aziende interessate potranno ricevere anche presso lo stand associativo Confindustria Marmomacchine (Pad2 - C3) tutte le informazioni relative all’attività della Rete PNA che al momento di andare in stampa è costituita dalle seguenti Aziende e Organizzazioni settoriali: Antolini Luigi & Co. Spa | As.Ma.Ve. | Bauce Bruno & C. | Bettogli Marmi | Big Graniti | Boart and Wire | Breton | Bruno Lucchetti Marmi e Graniti | C.M.P. Solmar | Cà D'oro | Cereser Marmi | Confindustria Marmomacchine | Cooperativa Cave Gioia | Favorita | F.B Cave | Ferriera di Cittadella | Fila Industria Chimica | Formigari | Fraccaroli & Balzan | Franchi Umberto Marmi | Fratelli Moncini | Galvani Trading | GDA Marmi e Graniti | Gmm | Graziani Marmi | Guglielmo Vennai | Luna Abrasivi | Margraf | Marmi e Graniti d'Italia | Marmi Ghirardi | Marmi Lame | Marmi Orobici Graniti | Marmi Rossi | Marmomac | Marmomacchine Servizi | Nikolaus Bagnara | Pedrini

From mid-September, for two weeks on SKY channels there will be PNA, Pietra Naturale Autentica (Authentically Natural Stone) spots, sponsored and financed by the corporate network created by the top companies in the industry and backed, among others, by Confindustria Marmomacchine and Veronafiere, creating the first TV campaign to promote authentically natural marbles, granites and other ornamental stones. The spots will be aired prior to and during MARMOMAC 2019, the stone sector tradeshow where interested companies can get all the information they require about the PNA network from the Confindustria Marmomacchine stand (Hall 2|C3). At the time we go to press the networks consists of the following companies and organizations: Antolini Luigi & Co. Spa | As.Ma.Ve. | Bauce Bruno & C. | Bettogli Marmi | Big Graniti | Boart and Wire | Breton | Bruno Lucchetti Marmi e Graniti | C.M.P. Solmar | Cà D'oro | Cereser Marmi | Confindustria Marmomacchine | Cooperativa Cave Gioia | Favorita | F.B Cave | Ferriera di Cittadella | Fila Industria Chimica | Formigari | Fraccaroli & Balzan | Franchi Umberto Marmi | Fratelli Moncini | Galvani Trading | GDA Marmi e Graniti | Gmm | Graziani Marmi | Guglielmo Vennai | Luna Abrasivi | Margraf | Marmi e Graniti d'Italia | Marmi Ghirardi | Marmi Lame | Marmi Orobici Graniti | Marmi Rossi | Marmomac | Marmomacchine Servizi | Nikolaus Bagnara | Pedrini


93 | Pellegrini Meccanica | Peroni Guido & C. | Poliplast | Prometec | Rastone | Red Graniti | Sardegna Marmi | Simec | Società Apuana Marmi | Società Promozione Graniti | Stocchero Attilio & C. | Tenax | Terminal Ferroviario Valpolicella. Ma oltre alla campagna mediatica su SKY, è stato notevole l’impegno della Rete PNA nel portare all’attenzione del mondo della progettazione e del Design il valore del prodotto lapideo autenticamente naturale, attraverso «contest» organizzati con prestigiose scuole quali lo IED (Istituto Europeo del Design) e NABA (Nuova Accademia di Belle Arti). Da ricordare infine la bella partecipazione di PNA alla Milan Design Week 2019, con un installazione presso gli spazi di SuperstudioPiù firmata da Remigio Architects.

| Pellegrini Meccanica | Peroni Guido & C. | Poliplast | Prometec | Rastone | Red Graniti | Sardegna Marmi | Simec | Società Apuana Marmi | Società Promozione Graniti | Stocchero Attilio & C. | Tenax | Terminal Ferroviario Valpolicella. In addition to the media campaign on SKY, the PNA network has worked hard to bring to the design world’s attention the value of authentically natural stone, working with prestigious schools like the IED (European Design Institute) and NABA (Milan’s new Academy of Fine Arts). Finally, the PNA network participated in the 2019 Milan Design Week with an installation at SuperstudioPiu designed by Remigio Architects.

Since 1983 The Italian point of reference Distanziali, Molle, Pressatori, Giunzioni, Cavi di Acciaio, Banchi montaggio, Presse idrauliche, Presse manuali, Cesoie, Cunei spaccaroccia, Cuscini, Pompe, Volani, Gomme, Corone, Placchette.

Spacers, Springs, Crimps, Joints, Wire Ropes, Assembling desks, Hydraulic presses, Hand presses, Shears cutters, Splitting wedges, Hydrobags airbags, Flywheels, Rubbers, Drilling crowns, Inserts.

Utensili ed accessori per filo diamantato Tool and accessories for diamond wire saw

www.palmerio.com - info@palmerio.com


94

109

Ocse: rallentano Usa e Ue, bene le economie emergenti Il superindice dell'Ocse, l'indicatore che mira ad anticipare le svolte dell'economia rispetto al trend nei 6-9 mesi a venire, a maggio ha rilevato una stabilizzazione del ritmo di crescita dei principali Paesi industrializzati. Tra le maggiori economie solo il Giappone e il Canada registrano un'inversione positiva, contro l'indebolimento prospettato nei mesi scorsi. Primi segnali di stabilizzazione per il Regno Unito, mentre si conferma la diagnosi di un rallentamento per gli Stati Uniti e per l'area Euro nel suo insieme, in particolare in Germania e Italia. Tra i Paesi emergenti l'indice anticipatore continua invece a prevedere un impulso di crescita stabile in Cina, India, Russia e ora anche in Brasile.

Uzbekistan: un grattacielo da 215 metri a Tashkent Procedono a ritmo sostenuto a Tashkent i lavori per la costruzione di un grattacielo di 215 metri destinato a diventare l'edificio più alto dell'Asia Centrale. La costruzione della torre - una struttura di 50 piani realizzata da Murad Buildings su progetto dello studio giapponese Nihon Sekkei - rientra nel più ampio progetto immobiliare "Tashkent City", il grande centro di affari internazionali che sta ridisegnando il volto della capitale uzbeka. Una volta completato il grande complesso multifunzionale - che comprende anche un piccolo parco con un lago artificiale - ospiterà al suo interno un business center di classe A+, un hotel della catena Ritz Carlton, ristoranti, appartamenti di lusso e un centro commerciale.

OECD: the US and EU slowing down, emerging economies doing well In May the OECD super index, which forecasts economic trends for the coming 6 to 9 months, predicted stabilization in growth rates for the principal industrialized countries. Among the major economies an upturn was foreseen only for Japan and Canada instead of the downturn expected in recent months. There were initial signs of stabilization for the United Kingdom, while a slowdown was predicted for the United States and Eurozone as a whole, especially for Germany and Italy. Among emerging countries the outlook is for stable growth in China, India, Russia and now also Brazil.

Uzbekistan: a 215-meter tower in Tashkent In Tashkent work is proceeding quickly to build a 215meter skyscraper that will be the tallest building in Central Asia. Building the tower - a 50-floor edifice designed by Japan’s Nihon Sekkei architecture firm and constructed by Murad Buildings - is part of a broader development plan for “Tashkent City”, the big international business center that is redesigning the look of the Uzbek capital. Once completed, the big multipurpose complex which also includes a small park with a manmade lake - will have a class A+ business center, a Ritz Carlton hotel, restaurants, luxury apartments and a shopping center.


95

Il Consiglio Regionale della Toscana ha dato il via libera lo scorso mese di luglio alla revisione della Legge Cave, che inizia così il suo iter preliminare e la raccolta delle relative osservazioni prima dell’approvazione definitiva. Due, tra gli altri, gli aspetti sostanziali contenuti nella proposta di modifica della Legge estrattiva regionale: la proroga del termine per l’approvazione definitiva dei PABE (Piani Attuativi Bacini Estrattivi) e di quanto previsto dall’Art. 58bis, e la disposizione di lavorare in loco il 50% dei blocchi di marmo estratti nelle cave toscane. Se le proroghe rispondono all’esigenza di rispondere a una sentenza della Corte Costituzionale che aveva dichiarato illegittima la parte della Legge in cui si determinava la natura giuridica dei “Beni Estimati”, la previsione contenuta nella Legge di prescrivere nei termini del 50% il quantitativo di grezzi commerciali che dovranno essere trasformati sul territorio desta qualche preoccupazione dal punto di vista delle Imprese, in attesa di verificare come ciò verrà tradotto in sede di redazione dei provvedimenti attuativi.

Tuscany’s quarrying plan: more on-site stone processing In July the Tuscany Regional Council approved revising its Quarry Law, opening it to public comment prior to definitive approval. Among other things, two substantial changes stood out in the proposal to modify the regional extraction law: extension of the term for definitive approval of the PABE (extraction basin implementation plans) and what is foreseen in Article 58bis, and the measure for processing 50% of the marble blocks extracted on site. If the extension responds to the need to comply with a sentence of the Constitutional Court that had declared illegitimate the part of the law determining the legal natural of “Estimated Assets”, the provision in the law to prescribe as 50% the amount of raw commercial blocks that can be processed on site is worrisome to processing companies, waiting to learn how this will function in practice regarding implementation plans.

With MEC it’s child’s play! SOLUTIONS FOR STONE AND CONCRETE SPLITTING, CUTTING AND CRUSHING MEC Srl is a leading company, specializing in the design, manufacturing and ŝŶƐƚĂůůĂƟŽŶŽĨŵĂĐŚŝŶĞƌLJ͕ƉůĂŶƚƐĂŶĚĂƵƚŽŵĂƟĐůŝŶĞƐ͕ďƵŝůƚƚŽůĂƐƚŽǀĞƌƚŚĞƟŵĞ͘ /ŶƚĞŐƌĂďůĞĂŶĚŵŽĚƵůĂƌƉƌŽĚƵĐƚƐ͕ŵĂŝŶůLJĐŚĂƌĂĐƚĞƌŝnjĞĚďLJƚŚĞĐƵƐƚŽŵŝnjĂƟŽŶ ŽĨƚŚĞŵĂĐŚŝŶĞƐĂŶĚďLJĂŚŝŐŚƚĞĐŚŶŽůŽŐŝĐĂůĐŽŶƚĞŶƚ͘ĞƐŝĚĞƐƚŚĞƉƌŽĨĞƐƐŝŽŶĂů ĂĚǀŝĐĞĂŶĚƟŵĞůLJĂƐƐŝƐƚĂŶĐĞǁŽƌůĚǁŝĚĞ͕MECƉƌŽǀŝĚĞƐƚŚĞĐƵƐƚŽŵĞƌǁŝƚŚƐĞǀĞƌĂů ƚŽŽůƐĨŽƌĐŽŵƉůĞƚĞĂƵƚŽŶŽŵŽƵƐƐĞůĨͲŝŶƐƚĂůůĂƟŽŶĂŶĚƌĞŐƵůĂƌŵĂŝŶƚĞŶĂŶĐĞ͘ G EXHIBITION IS THE FORTHCOMIN MARMOMACC, Verona [,>>Ϯͳ^dEϯͳϯ΁^ĞƉƚĞŵďĞƌϮϱͲϮϴ

MEC srl Italy Tel +39 0461 780166ŝŶĨŽΛŵĞĐƐ͘ŝƚ

Palma & Associati

Piano Cave Toscana: più trasformazione in loco


96

109

Canada: maxi-progetto immobiliare Oxford Properties, la filiale immobiliare dei fondi di pensione dell’Ontario OMERS e proprietaria di un terreno di circa 16.000 metri quadri in centro città di Toronto a ridosso della CN Tower, ha annunciato di voler realizzare un maxi-progetto denominato Union Park. Il progetto, la cui realizzazione è valutata in 3,5 miliardi di dollari canadesi (2,4 miliardi di euro circa), comprende due grattacieli di 58 e 48 piani con una superficie di circa 280.000 metri quadri riservata a uffici e due altri grattacieli di 54 e 44 piani ad uso residenziale con 800 unità abitative. Il complesso includerà 20.000 metri quadri di spazi commerciali e un’area di 12.000 metri quadri sarà convertita a parco urbano. L’inizio lavori è previsto per il 2023.

Attività estrattive Puglia: nuova Legge Regionale Confindustria Puglia ha espresso soddisfazione per la conclusione del percorso che ha portato, nelle scorse settimane, all’approvazione della Legge Regionale sulla "Nuova disciplina generale in materia di attività estrattiva”. Nella nota dell’Associazione Territoriale, si legge infatti che l’approvazione della Legge è stato “un lavoro lungo, complesso e articolato che ha avuto il merito di stimolare un dialogo costruttivo e costante con l'Assessorato regionale all'Ambiente e i tecnici del Dipartimento mobilità, qualità urbana, opere pubbliche, ecologia e paesaggio”. Confindustria Puglia ha inoltre riconosciuto alla Regione il merito di aver ascoltato e recepito le esigenze di un settore che sta vivendo un periodo difficile, data la congiuntura economica non favorevole.

Canada: a huge real estate project Oxford Properties, the realty affiliate of Ontario’s OMERS pension funds and owner of a parcel of land covering some 16,000 square meters in the heart of Toronto, behind the CN Tower, has announced plans to build a large complex called Union Park. The project, expected to cost 3.5 billion Canadian dollars (around 2.4 billion euros) foresees two skyscrapers of 58 and 48 stories with floor space of some 280,000 square meters destined for offices and two residential towers of 54 and 44 stories with 800 apartments. The complex will also include 20,000 square meters of commercial space and a 12,000 square meter area will become an urban park. Work is expected to commence in 2023.

Extraction work in Puglia: a new Regional Law Confindustria Puglia expressed satisfaction with conclusion of the route that in recent weeks led to approval of the regional law on “New general regulations for extraction work”. The territorial association’s communiqué in fact states that approval of the law was “lengthy, complex and well-defined and had the merit of stimulating constructive and constant dialogue with the regional Environmental Council and experts in the Department of mobility, urban quality, public works, ecology and the landscape”. Confindustria Puglia also praised the region for having listened to and taken into account the requirements of a sector that is going through a difficult period, given the unfavorable economic situation.


98

109

War Trade: allarme della US Chamber of Commerce La US Chamber of Commerce, la Confindustria americana, ha lanciato l'allarme sulla guerra commerciale con la Cina: i dazi rischiano infatti di costare all'economia USA 1.000 miliardi di dollari nei prossimi 10 anni. L'associazione ha chiesto a Donald Trump di ritirare i dazi già imposti alla Cina e precisato che le ulteriori tariffe proposte potrebbero "ulteriormente peggiorare i danni già fatti" da quelle esistenti ai consumatori, ai lavoratori e alle aziende americane. Nonostante l’appello, tuttavia, il Presidente USA ha dato il via libera lo scorso 10 maggio all'aumento dei dazi dal 10% al 25% nei confronti di 200 miliardi di dollari di prodotti Made in China, anche se il dialogo tra i due Paesi è tutt’ora in corso al fine di scongiurare futuri inasprimenti.

Trade war: the US Chamber of Commerce alarmed The US Chamber of Commerce (America’s Confindustria) sounded the alarm on the trade war with China: in fact, tariffs risk costing the American economy a trillion dollars in the next ten years. The association demanded that Donald Trump withdraw the tariffs already imposed on China and stated that the new tariffs proposed could “further worsen the damage already done” to American consumers, workers and companies. Nevertheless, on May 10 President Trump approved increasing tariffs from 10% to 25% on the $US 200 billion worth of products imported from China, although talks between the two countries are still ongoing in order to prevent future trade war escalation.

Golfo: prospettive e opportunità

Persian Gulf: perspectives and opportunities

Una recente analisi condotta da Bper ha ribadito come il mondo arabo e soprattutto i ricchi paesi del Golfo rappresentino una grande opportunità per le imprese esportatrici italiane. Con l’avvicinarsi di Expo 2020 negli EAU e del Campionato del mondo di calcio del 2022 in Qatar, nei prossimi mesi i paesi del Golfo saranno sempre più al centro dell’attenzione mediatica, mettendo in evidenza le loro significative dimensioni economiche. La crescita prevista per questi paesi è infatti prossima al 3%, e il loro elevato reddito pro-capite li candida ad essere tra i mercati con le maggiori opportunità di esportazione per le imprese italiane. In particolare, l’analisi evidenzia le elevate potenzialità soprattutto per i beni Made in Italy “premium price”.

A recent analysis that BPER conducted reiterated that the Arab world and especially the wealthy Gulf countries are a great opportunity for Italian exporter companies. With the approach of Expo 2020 in the UAE and the World Cup Championship in 2022 in Qatar, in coming months the Gulf countries will be increasingly at the center of media attention, highlighting their significant economic clout. Expected growth for them is nearly 3% and their high per capita incomes rank them among the markets with the greatest opportunities for Italian exporter companies. In particular, the analysis points up high potential above all for premium price goods Made in Italy.


99

Partecipazione collettiva italiana alla XIAMEN STONE FAIR 2020

Italian group exhibit at the XIAMEN STONE FAIR 2020

Come già preannunciato nello scorso numero della nostra rivista, l'edizione 2020 della XIAMEN STONE FAIR si svolgerà dal 16 al 19 marzo, anziché nel tradizionale slot di date dal 6 al 9 marzo. Anche quest'anno Confindustria Marmomacchine coordinerà la partecipazione delle Aziende italiane al grande evento settoriale cinese - che rappresenta una delle più importanti manifestazioni fieristiche internazionali dedicate al comparto dei materiali lapidei e delle tecnologie e prodotti complementari - attraverso l’allestimento di un grande Padiglione ITALIA riservato alle migliori produzioni nazionali. Ricordiamo che nella passata edizione della XIAMEN STONE FAIR l'Area italiana ha registrato la presenza di 50 tra i più importanti brand del Made in Italy settoriale su una superficie espositiva di oltre 1.600 metri quadrati. Per maggiori informazioni su costi e modalità di adesione alla fiera cinese è possibile contattare l'Ufficio Fiere dell'Associazione.

As announced in the previous issue of our magazine, the 2020 edition of the XIAMEN STONE FAIR will be held from March 16 to 19 instead of the customary scheduling of March 6 to 9. Next year, too, Confindustria Marmomacchine will coordinate the participation of Italian companies at the big Chinese stone event - one of the most important international shows devoted to stone materials, stone-working technologies and complementary products - by setting up a large ITALIA pavilion reserved to the country’s finest producers and makers. We remind readers that in the previous edition of the XIAMEN STONE FAIR the Italian area hosted 50 of the finest brands Made in Italy on a display area of more than 1,600 square meters, For more info about the fees for and ways of exhibiting at the Chinese show, contact the association’s Events Office.


100

109

Oman: investimenti nella ricettività turistica La forte crescita del turismo in Oman ha portato negli ultimi mesi al lancio di importanti progetti per la realizzazione di nuove strutture ricettive. Il Ministero del Turismo ha recentemente sottoscritto un accordo con la Bin Sheikh Holding Company per un progetto a Seeb che comprende un suq, diversi alberghi, un centro culturale e commerciale e un porto turistico, per un investimento di 278 mln di euro. Fra i progetti che prenderanno vita nei prossimi anni si segnalano anche il Muscat Golf Resort - con 1000 camere, 215 ville e un campo da golf - e il Diar Ras Al Hadd sviluppato da Dar Developments su progetto di Perkins+Will, che riprende le architetture dei villaggi tradizionali e consta di 3 hotel e 150 appartamenti.

Programma EIC Accelerator per l’innovazione delle PMI EIC Accelerator è il nuovo programma della Commissione europea che mette a disposizione delle PMI e delle Startup con progetti innovativi un nuovo meccanismo di finanziamento che combina contributi e fondi equity. Il programma - la cui prossima call è in scadenza il 9 ottobre - finanzia lo sviluppo di prodotti/servizi, prove, prototipazione, la convalida e la dimostrazione, test in condizioni reali e market replication. È richiesto un livello di maturità tecnologica (TRL) pari a 6 o superiore. Il contributo europeo copre fino al 70% delle spese ammesse per un massimo di 2,5 mln di euro, a cui si aggiunge una componente di equity fino a 15 mln. I progetti con TRL 9 o superiore saranno finanziati solo mediante equity.

Oman: investments in tourism facilities In recent months the heavy growth in tourism in Oman has led to the launch of big projects for new accommodations. The Tourism Ministry recently signed an agreement with the Bin Sheikh Holding Company for a project in Seeb that involves a souk, several hotels, a cultural and commercial center and a marina, for an investment worth 278 million euros. Among the projects foreseen for coming years are also the Muscat Golf Resort - with 1000 rooms, 215 villas and a golf course - and the Diar Ras Al Hadd developed by Dar Developments and designed by Perkins+Will that will replicate the architecture of the country’s traditional villages and have 3 hotels and 150 apartments.

The EIC Accelerator program for SME innovation The EIC Accelerator is the new European Commission program that provides SME and startups having innovative projects with a new financing mechanism combining grants and equity funds. The program - whose next call expires on October 9 finances the development of products/services, tests, prototyping, verifications and demonstrations, tests in real world conditions and market replication. Required is a technological readiness level (TRL) of 6 or above. The European funding covers up to 70% of admissible expenditures for a maximum of 2.5 million euros, to which is added an equity component of up to 15 million. Projects with a TRL of 9 or above will be financed solely through equity.


3 - 7 FEB 2020 València (Spain)

#cevisama20 www.cevisama.com cevisama@feriavalencia.com


102

109

Area Marmomacchine alla Expo CIHAC di Città del Messico Dal 15 al 19 ottobre andrà in scena a Città del Messico l'edizione 2019 di Expo CIHAC, la fiera di riferimento per gli operatori del settore delle costruzioni in America Latina. Come già annunciato nello scorso numero della nostra rivista, Confindustria Marmomacchine gestirà in esclusiva per l’Italia e altre nazioni europee la partecipazione delle Aziende del comparto dei materiali lapidei e delle tecnologie e prodotti complementari a questo interessante appuntamento sul mercato messicano e del centrosud America, che nella passata edizione ha visto la partecipazione di circa 600 espositori su un’area di oltre 36.000 mq. Per maggiori informazioni è possibile contattare l'Ufficio fiere dell'Associazione.

Istat: massimo storico per l’occupazione in Italia Segnali positivi dal mercato del lavoro. Il tasso di occupazione in Italia a maggio è infatti salito al 59%, il valore più alto da quando sono disponibili le serie storiche, ovvero dal 1977. Lo rileva l'Istat, spiegando che il numero degli occupati ha così raggiunto 23 mln e 387 mila unità. La stima delle persone con un impiego risulta in crescita di 67 mila unità rispetto al mese precedente e di 92 mila unità su base annua. Parallelamente, la disoccupazione nello stesso mese è calata dello 0,2%, attestandosi al 9,9%. Si tratta del valore più basso dal febbraio del 2012, e per la prima volta da oltre sette anni il tasso di disoccupazione perde così la doppia cifra. In calo anche quella giovanile, che scende al 30,5%.

A Marmomacchine area at Expo CIHAC in Mexico City From October 15 to 19 Mexico City will host the 2019 edition of Expo CIHAC, the reference event for Latin American building sector operators. Confindustria Marmomacchine will exclusively manage the participation of Italian and other European companies working in the stone and techno-stone industry at this interesting show for the Mexican and Central-South American markets. In the previous edition there were some 600 exhibitors displaying on an area of more than 36,000 square meters. For more info, contact the association’s Events Office.

ISTAT: a peak in Italian employment Positive signs from the job market: in May the employment rate in Italy rose to 59%, the highest since records have been kept (1977). ISAT communicated this, explaining that the number of employed persons has reached 23 million, 387,000. The estimated number of people with jobs grew by 67,000 (+0.3%) from the previous month and by 92,000 on an annual basis. At the same time, the unemployment rate in May decreased by 0.2% to 9.9%. This is the lowest rate since February 2012, and for the first time in over seven years the jobless rate was no longer double digit. Also declining was the unemployment rate for young people, down to 30.5%.


IRAN STONE EXPO.qxp 14/02/19 12:10 Pagina 1


106

109

UE-MERCOSUR: raggiunto l'accordo commerciale

EU-MERCOSUR: trade agreement reached

L'Unione europea e i Paesi del Mercosur (Brasile, Argentina, Uruguay e Paraguay) hanno raggiunto lo scorso 28 giugno l'intesa sull'accordo commerciale tra le due grandi aree economiche, che nel 2018 hanno scambiato circa 88 mld di euro di beni. La difficile trattativa è iniziata nel 2000 e ha vissuto fasi di accelerazione e improvvise battute d'arresto, con i due blocchi che hanno intensificato gli sforzi per raggiungere una conclusione dopo l’arrivo di Donald Trump alla Casa Bianca. Per Bruxelles si tratta di un altro tassello nella ricerca di sponde alternative agli USA, insieme all’intesa con il Canada e quelle con Giappone, Messico e Vietnam. Dal 2014 - ha ricordato Cecilia Malmström, commissario Ue per il Commercio - la Ue ha stretto accordi con 15 Paesi, che diventeranno 19 con i quattro del Mercosur. La chiusura dell'accordo di libero scambio tra Unione europea e Mercado Común del Sur - che dovrà ora essere approvata da tutti i singoli paesi interessati - "è una bellissima notizia per molte ragioni" afferma in una nota Lisa Ferrarini, vice presidente di Confindustria per l'Europa. "Lo abbiamo fortemente sostenuto perché si tratta dell'accordo più ampio mai siglato al mondo continua Ferrarini - che unisce 780 mln di consumatori, con una riduzione delle tariffe doganali pari a quattro volte quello dell’accordo raggiunto con il Giappone e un risparmio per le Imprese europee di oltre quattro mld di euro in dazi all’anno, quindi estremamente importante per le Imprese italiane che intrattengono fitte relazioni commerciali con i quattro Paesi, in particolare con Brasile e Argentina. Il valore di quest’intesa va misurato anche in termini strategici, in quanto rilancia la UE come attore primario nel contesto globale".

On June 28 the European Union and the Mercosur countries (Brazil, Argentina, Uruguay and Paraguay) reached a trade agreement between the two big economic blocks, which in 2018 traded some 88 billion euros worth of goods. The tough negotiations began in 2000 and proceeded in fits and starts, with the two blocks intensifying efforts to come to a conclusion after Donald Trump won the White House. For Brussels this is another step in its search for alternatives to trade with the US, along with its agreements with Canada, Japan, Mexico and Vietnam. Since 2014, stated Cecilia Malmström, the EU Trade Commissioner, the European Union has made trade agreements with 15 countries, which now become 19 with the Mercosur. Achieving the free trade agreement between the European Union and the Mercado Común del Sur which now has to be ratified by all the individual countries involved - “is great news for many reasons” stated Lisa Ferrarini, Confindustria Vice President for Europe in a communiqué. “We strongly backed it because it is the broadest agreement ever signed in the world”, she continued, “uniting 780 million consumers, with a reduction in customs duties four times that of the agreement with Japan and a savings on tariffs for European countries of more than 4 billion euros a year, making it extremely important for Italian companies that have close business relations with the four countries, in particular Brazil and Argentina. The worth of this agreement should also be measured in strategic terms since it re-launches the EU as a primary actor in the global context”.


107

L’export delle PMI motore del Pil italiano

SME exports drive Italy’s GDP

Le esportazioni sono una delle poche certezze nella ricetta per la crescita economica italiana, ricetta che – pur nell’avvicendarsi degli Esecutivi – si fatica a mettere a punto. Anche nel 2018 – secondo i dati contenuti nel rapporto annuale ICE - l’export ha infatti contribuito alla formazione del pil nella misura del 32% e anche nei primi quattro mesi del 2019 le vendite dall’Italia all’estero di beni e servizi sono incrementate del 4%. E a trainare questo fondamentale motore dello sviluppo sono soprattutto le piccole e medie imprese: il 30% delle esportazioni sono infatti realizzate da imprese con meno di 250 addetti, mentre il 18% è realizzato addirittura da piccole imprese con meno di 50 dipendenti. A livello geografico, il Nord Italia produce il 73% dei beni destinati all’estero. L’Italia è il nono Paese esportatore con uno share di mercato mondiale del 2,9%. Per il Presidente ICE – Carlo Maria Ferro – recentemente ospite anche dell’Assemblea Generale Confindustria Marmomacchine, “il sostegno all’export con l’innovazione è la chiave per la crescita dell’Italia”.

Exports are one of the few certainties in Italy’s recipe for economic growth, a recipe that – while pursued by alternating governments – is hard to get right. Even in 2018 - according to data in the annual ICEItalian Trade Agency report - exports contributed 32% to GDP formation and in the first four months of 2019 Italy’s foreign sales of goods and services grew by 4%. Driving this basic development engine are mainly small and medium-sizes businesses: 30% of exports are in fact produced by companies with less than 250 employees, and 18% by companies with fewer than 50. Geographically, northern Italy produces 73% of the goods sold abroad. Italy is the ninth-ranking exporter country in the world with a 2.9% share of the global market. For ICE President Carlo Maria Ferro – recently a guest at the Confindustria Marmomacchine general assembly - “sustaining exports with innovation is the key to Italy’s growth”.

UNI EN ISO 9001:2015


108

109

Usa, ripresa da record: superati i 120 mesi consecutivi di crescita Dal primo luglio gli Stati Uniti sono ufficialmente entrati nel ciclo di espansione economica più lungo della loro storia, battendo il record di 120 mesi consecutivi di crescita che risaliva al periodo marzo 1991-marzo 2001. A certificarlo è il National Bureau of Economic Research, che evidenzia come la striscia positiva attuale sia iniziata nel giugno del 2009, dopo la grande recessione. In quest'arco di dieci anni il Pil statunitense è aumentato del 25%, con un tasso di disoccupazione sceso a maggio al 3,6%, il più basso dal 1969. A livello settoriale ricordiamo che gli Stati Uniti costituiscono storicamente il primo mercato di destinazione per le produzioni dell'industria lapidea e tecno-marmifera italiana. Secondo i dati elaborati dal Centro Studi Confindustria Marmomacchine, le nostre esportazioni di lavorati e semilavorati di marmo, travertino, granito e pietra naturale in genere verso gli USA nel 2018 hanno raggiunto i 401,2 mln di euro, un dato in linea con i livelli record del biennio precedente e che rappresenta circa il 28% del fatturato estero totale dei nostri prodotti finiti. Gli Stati Uniti rimangono inoltre il principale buyer anche per quanto riguarda il segmento delle macchine, impianti, utensili e prodotti complementari per l'estrazione e la lavorazione delle pietre ornamentali, con importazioni di tecnologie Made in Italy che lo scorso anno si sono assestate complessivamente sui 157 mln di euro, valore che rappresenta circa il 14% del totale dell'export settoriale e che consente alla nostra industria tecno-lapidea di conservare la sua leadership sul mercato a stelle e strisce con uno share pari al 34,5%.

USA, a record rebound: more than 120 consecutive months of growth As of July 1, the United States officially entered the longest economic expansion cycle in its history, beating the record of 120 consecutive months of growth dating from March 1991 to March 2001. This was certified by the National Bureau of Economic Research, which pointed out that the current upward trend began in 2009, after the Great Recession. Over this decade GDP grew by 25%, and in May the unemployment rate in the US dropped to 3.6%, the lowest since 1969. On the stone sector level, we remind readers that the United States is traditionally the top destination market for Italian stone materials and stone-working technologies. According to data processed by the Confindustria Marmomacchine Studies Center, in 2018 Italy’s exports to the US of finished and semi-finished products in marble, travertine, granite and other natural stones were worth 401.2 million euros, a figure in line with the record amounts of the previous two years and accounting for 28% of total revenue for Italian finished stone products. The United States is also the top buyer of machines, installations, tools and complementary products for extracting and processing ornamental stones, with imports of technology Made in Italy that last year were worth some 157 million euros, or 14% of total sector exports, enabling the Italian techno-stone industry to maintain its leadership on the American market with a 34.5% share.


109

Nuova Sabatini: New Sabatini: iter semplificato per simplified financing executive circular n. 296976 issued on July l’erogazione del contributo With 22, 2019, the Economic Development Ministry comCon la circolare direttoriale n. 296976 del 22 luglio 2019 il MI.S.E ha comunicato le nuove modalità operative per la richiesta del contributo previsto dalla Nuova Sabatini, in attuazione a quanto stabilito dal Decreto Crescita. Le PMI italiane possono ora presentare attraverso l’apposita piattaforma telematica (https://benistrumentali.dgiai.gov.it/) la richiesta unica di erogazione riferita a tutte le previste quote annuali di contributo, unitamente all’ulteriore documentazione richiesta. Non sarà pertanto più necessario duplicare la richiesta ogni anno. Le PMI che abbiano già richiesto una o più quote del contributo sulla base delle regole precedenti devono compilare e trasmettere al Ministero la Richiesta di erogazione delle quote di contributo rimanenti. Da maggio 2019 il tetto per gli investimenti finanziabili è stato inoltre elevato da 2 a 4 mln di euro, e per gli investimenti fino a 100mila euro il contributo viene erogato in un’unica rata.

municated the new methods for requesting the funding foreseen as per the New Sabatini law, in effect under the Growth Decree. Italian SMEs can now use a website (https://benistrumentali.dgiai.gov.it/) to make a single application for all the annual amounts of funds foreseen and receive the further documentation required to apply. So it will no longer be necessary to re-apply each year. The SMEs that have already applied for one or more portions of the contribution according to the previous regulations must fill out and send to the ministry an application for the remaining funds. As of May 2019 the ceiling for fundable investments was raised from 2 to 4 million euros, and for investments of up to 100,000 euros the funds are disbursed in a single payment.

BEHIND THE BEST WORKS THERE IS OFTEN AN ITALIAN EXCELLENCE

www.cms.it

Few people know that it was an Italian carver who sculpted in Mount Rushmore’s granite the faces of the four presidents. Luckily, many people know that for over 30 years CMS has been manufacturing machines that are top of any equipment for industrial machining of natural and composite stone. CMS is leading the revolution in the 4.0 industry with its machines and advanced softwares.

CMS STONE TECH SUPREMACY CMS machines base their excellence on some unchallengeable parameters:

EFFICIENCY VERSATILITY SPEED PERFORMANCE

CHOOSE THE BEST FOR YOUR STONES 3/4/5/6 axes CNC machining centres

5 axes CNC bridge sawing machines

Waterjet cutting systems

COMPETITIVENESS COMPACTNESS EVERY TYPE OF STONE 4.0 READY

Verona 25 - 28 September Hall 3 Booth B47-C50


110

109

Shanghai: un piano di sviluppo urbano nel segno della cultura La città di Shanghai ha avviato dal 2017 un grande piano di riqualificazione urbana centrato sul recupero e la conservazione degli edifici storici e sulla costruzione di importanti centri culturali in spazi industriali riconvertiti, con l'obiettivo di diventare entro il 2035 una delle grandi capitali internazionali della cultura. Tra i progetti in fase di realizzazione rientrano la nuova sede del Museo di Shanghai, una galleria dedicata all'arte contemporanea cinese, il nuovo Children’s Museum, la Grand Opera House disegnata da Snøhetta a Pudong, la cui inaugurazione è prevista per il 2020, e il grande West Bund Art Museum progettato da David Chipperfield, che dovrebbe aprire al pubblico ai primi di novembre.

In programma a Yangon la 6a edizione della MYANMAR BUILD & DECOR Si svolgerà a Yangon dal 3 al 5 ottobre la MYANMAR BUILD & DECOR 2019, importante piattaforma fieristica per il Myanmar e i Paesi della dinamica area del sudest asiatico rivolta agli Operatori del comparto building, arredamento d'interni e decorazione. Dopo i buoni riscontri delle passate edizioni, anche quest'anno Confindustria Marmomacchine - in collaborazione con ICVeX Co. Ltd, società thailandese leader nell'organizzazione di fiere nell'area Asean - ha promosso la partecipazione delle Aziende italiane del settore materiali lapidei e tecnologie complementari alla manifestazione birmana, che nel 2018 ha registrato la presenza di oltre 100 operatori nazionali ed esteri e circa 6 mila visitatori.

Shanghai: urban development plan to boost cultural sites In 2017 Shanghai launched an urban renewal plan focusing on recouping and conserving historic buildings and building important cultural centers in converted industrial areas with the aim of becoming of the world’s great cultural capitals by 2035. The projects include the new site for the Museum of Shanghai, a gallery devoted to contemporary Chinese art, the new Children’s Museum, the Grand Opera House in Pudong designed by Snøhetta, whose inaugurated is slated for 2020, and the big West Bund Art Museum, designed by David Chipperfield, which should open in early November of this year.

The 6th edition of MYANMAR BUILD & DECOR to be held in Yangon October 3 to 5 are the dates in Yangon for the sixth edition of MYANMAR BUILD & DECOR, an important tradeshow for the country and dynamic Southeast Asian area devoted to building, interior furnishings and decoration. After the good outcomes of previous years, Confindustria Marmomacchine - in cooperation with ICVeX Co. Ltd., the Thai leader in organizing events in the ASEAN area - is once again promoting the participation of Italian companies in the stone materials and stone technologies sector in the Myanmar show, which in 2018 had more than 100 national and foreign exhibitors and drew some 6,000 visitors.


111

Centro Tecnologico in Vietnam: si parte

The Technological Center in Vietnam gets underway

Nel quadro del rapporto di collaborazione attivato da Confindustria Marmomacchine con le Associazioni Vietnamite del comparto e concretizzatosi durante la missione governativa dello scorso novembre attraverso la firma di un Memorandum d’Intesa patrocinato dal Ministero dello Sviluppo Economico italiano e dall’omologa controparte Ministeriale Vietnamita, ICE-Agenzia e la stessa Associazione hanno promosso il primo bando per l’allestimento tecnologico del Centro Tecnologico delle Pietre Naturali in Vietnam. Il progetto del Centro Tecnologico prevede due fasi di realizzazione e implementazione: la prima dedicata alla realizzazione di una cava scuola per approfondire le tematiche dell’estrazione delle pietre naturali, ma anche quella di test caratterizzanti, tecniche di installazione e ricerche applicate; la seconda fase sarà invece focalizzata sulle tecnologie di trasformazione, sugli utensili e sui prodotti complementari per la lavorazione delle pietre naturali grezze e semilavorate.

In the framework of the cooperation relations Confindustria Marmomacchine has activated with Vietnamese stone associations and concretized during a governmental mission last November through a memorandum of intent sponsored by the Italian Economic Development Ministry and its Vietnamese counterpart, ICE-Italian Trade Agency and the Italian stone industry association launched an initial competition for creating a Natural Stones Technological Center in Vietnam. The project for the center foresees two stages of creation and implementation: the first is devoted to setting up a quarry school to teach methods of extracting natural stones as well as characterizing tests, stone installation techniques and applied research. The second will focus on processing technologies, tools and complementary products for working raw and semi-finished natural stones. Italian stone sector companies have the opportunity to participate in the project by supplying technology or documentation for testing and technical examinations.

PROLINE > SEND > PRODUCE

SWITCH H TO THE BEST ST DIGITAL TEMPLATING PLAT PLATING ATI TING G FLOW!!

BECOME A PRO! CONVINCE YOURSELF AT MARMOMAC OR CONTACT US FOR A FREE DEMO!

Prodim International BV Phone: +31 49 492 2 5790 579050 050 Lagedijk 26, 5705 BZ Helmond, The Netherlands Prodim USA Phone: +1 772 465 4000 7454 Commercial Cir. Fort Pierce, FL 34951, USA www.prodim-systems.com

25|28 SEPT 2019 - VERONA, ITALY

HALL 5 - STAND F6


112

109

Finanziamenti per TEM e E-commerce

Financing for TEM and e-commerce

Importanti novità nell’ambito dei finanziamenti per l’internazionalizzazione: sono state infatti pubblicate sul sito del MISE le circolari attuative relative agli strumenti a sostegno delle imprese italiane previsti dal Decreto dell’8 aprile 2019. Le società di capitali in forma singola o rete d’impresa, potranno accedere a finanziamenti a tassi agevolati per l’inserimento temporaneo in azienda di un Temporary Export Manager (TEM) e per lo sviluppo di piattaforme e-commerce attraverso un market-place o un proprio sito web, in entrambi i casi per progetti da realizzare in Paesi extra-UE. Per l’inserimento temporaneo in azienda di un TEM, il finanziamento dovrà essere compreso fra 25.000 € e 150.000 € e i progetti dovranno essere finalizzati all’erogazione di servizi volti a facilitare i processi di internazionalizzazione d’impresa. Per lo sviluppo di soluzioni di e-commerce, è previsto invece un finanziamento da 25.000 € a 300.000 € e i progetti dovranno riguardare beni o servizi prodotti in Italia o con marchio italiano. In entrambi i casi il finanziamento potrà coprire il 100% delle spese, a un tasso d’interesse pari al 10% del tasso di riferimento europeo (attualmente pari a 0,089%), con durata massima di 4 anni. La domanda di finanziamento dovrà essere presentata sull’apposita piattaforma online gestita da SACE SIMEST e per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina dedicata nel sito del MISE. Ricordiamo a tutte le Aziende italiane del settore marmifero e tecno-marmifero che Confindustria Marmomacchine ha in essere un accordo di collaborazione con SACE SIMEST e pertanto la Segreteria Associativa (direzione@assomarmomacchine.com) è a completa disposizione per ulteriori approfondimenti o richieste specifiche.

Important news in the context of financing for internationalization: published on the Economic Development Ministry’s website are the circulars relating to implementing the tools in support of Italian companies foreseen in the decree issued on April 8, 2019. Individual companies or those belonging to networks will be able to access facilitated-interest-rate financing for the hiring of Temporary Export Managers (TEM) and developing e-tail sites through a marketplace or website, in both cases for projects to be created in countries outside the EU. To hire a TEM, the financing will range from 25,000 to 150,000 euros and the projects must be aimed at providing services that facilitate company internationalization. For e-commerce, financing will range from 25,000 to 300,000 euros and the projects have to regard goods or services produced in Italy or with Italian trademarks. In both cases the financing may cover 100% of expenditures at an interest rate of 10% of the European reference rate (currently 0.089%), with maximum duration of 4 years. Applications for funding must be made on the dedicated website managed by SACE SIMEST and for more information the website of the Economic Development Ministry (MISE) can be consulted. We remind all companies in the Italian stone and techno-stone sector that Confindustria Marmomacchine already has a cooperation agreement with SACE SIMEST and so the association’s secretarial office (direzione@assomarmomacchine.com) is readily available to provide more information or reply to specific requests.


113

Emergenza silicosi in Andalusia

Silicosis emergency in Andalusia

È vera e propria emergenza silicosi in Andalusia, con oltre 300 casi accertati tra il 2009 e il 2018 secondo quanto riferito recentemente dal portale spagnolo Focus Piedra (focuspiedra.com). L’incidenza maggiore è stata rilevata nelle province di Cadice, Huelva e Almeria e tra le maggiori cause dell’incremento della diffusione di questa malattia professionale tipica dell’attività estrattiva/mineraria pare vi sia la lavorazione trasformazione di agglomerati di quarzo per la realizzazione di top da bagno e da cucina, secondo quanto riferito dal Consigliere per la Salute del Parlamento andaluso, Jesus Aguirre, in audizione sul tema presso la Commissione Salute del Parlamento. Per far fronte alla problematica il parlamento andaluso si è fatto promotore del Programma “PISA” (Programa Integral de Silicosis de Andalucía), programma che mira a fronteggiare questa patologia che colpisce soprattutto i lavoratori delle piccole imprese del marmo spagnole. I promotori del “PISA” hanno auspicato l’implementazione a livello di governo centrale delle misure introdotte dal programma.

There is a true silicosis emergency in Andalusia, Spain, with more than 300 certified cases from 2009 to 2018, as recently referred by the Spanish Focus Piedra website (focuspiedra.com). The largest number of cases of this lung disease was in the provinces of Cadiz, Huelva and Almeria, and among the major causes of the increase in this job-related disease typical of extraction/mining work was processing quartz agglomerates to make bathroom and kitchen counter tops. This was stated by Jesus Aguirre, Health Councilor for the Andalusia Parliament, in a hearing with the parliament’s health commission. To deal with the problem, the Andalusia parliament is promoting the “PISA” (Programa Integral de Silicosis de Andalusia) plan that aims to deal with this disease that mainly involves workers in small Spanish stone businesses. “PISA” promoters hope to enact the program’s measures nationwide.


116

109

Assemblea Generale Confindustria Marmomacchine: oltre 170 delegati a Milano per la Convention 2019 dell’Industria Marmifera Nazionale

Confindustria Marmomacchine General Assembly: more than 170 delegates in Milan for the 2019 convention of the Italian stone industry

Si è svolta il 13 giugno presso le sale dell’Hotel Enterprise a Milano l’Assemblea Generale 2019 di CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE. Confermatosi anche quest’anno appuntamento centrale della vita dell'Associazione e dell’intero comparto, la convention Associativa ha visto la partecipazione di oltre 170 delegati tra Imprenditori provenienti da ogni parte d’Italia e rappresentanti delle principali Istituzioni governative e imprenditoriali. Registrata quest'anno anche la partecipazione di Operatori settoriali esteri, propedeutica a lancio di ISN, INTERNATIONAL STONE NETWORK, la Community Internazionale dell'Associazione varata dall'Assemblea. Al centro dei lavori assembleari - animati dalle relazioni del Presidente Marco De Angelis, e del Presidente Onorario con Delega ai Rapporti Istituzionali, Flavio Marabelli - vi sono state l'analisi delle principali attività svolte dall'Associazione e quelle in programma per i prossimi mesi, a cominciare dalle azioni di tutela

On June 13 the Hotel Enterprise in Milan was host to the 2019 Confindustria Marmomacchine General Assembly. Once again a key event in the life of the association and the whole sector, the convention was attended by more than 170 delegates – business people from all over Italy and representatives of the major governmental and business organizations. This year it was also attended by foreign sector operators, in preparation for the launch of the ISN, the INTERNATIONAL STONE NETWORK, the association’s international community launched by the assembly. The focus of the meeting – enriched by speeches by President Marco De Angelis and Honorary President in charge of official relations, Flavio Marabelli – was an analysis of the main work done by the association and what is planned for coming months, commencing with the work to defend and protect producers and processors of authentically natural stones. Also particularly appreciated by the audience was the


117 e salvaguardia dei produttori e trasformatori di marmi, graniti e pietre autenticamente naturali. Particolarmente apprezzato dalla platea inoltre l'interessante focus sull'andamento dell'economia settoriale a livello globale, all'interno della quale il "Made in Italy" del comparto mantiene saldamente una posizione di leadership. Nel complesso - nonostante un lieve rallentamento rispetto ai livelli record degli anni precedenti - la filiera tecno-marmifera italiana si è confermata anche nel 2018 come uno dei i settori più dinamici del “Made in Italy”, con un fatturato di oltre 4 mld di euro, un valore delle esportazioni vicino ai 3 mld, una forte propensione all’export (che ha raggiunto il 73,2% del valore della produzione) e soprattutto con un saldo commerciale annuo attivo di 2,6 mld. L’Assemblea Generale 2019 ha costituito un momento importante anche dal punto di vista della governance in quanto la platea dei Soci ha scelto i 20 Consiglieri che andranno al governo dell’Associazione per il prossimo biennio, assumendosi l’onere di rappresentare istanze e aspettative delle oltre 320 Aziende che oggi si riconoscono in CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE. I 20 componenti eletti al Consiglio sono nel dettaglio: ALIMONTI Roberto - ANTOLINI Francesco BAUCE Davide - BOMBANA Igino - CAROSELLI LEALI Mario - CIANI Nicola - COMPRI Michele - FRACCAROLI Federico - FRANZI Corradino - MARCHETTI Arianna - MONCINI Giovambattista - PEDRINI Giambattista - PETTENON Francesco - PUCCI Alessandra ROSSI Mirco - SCALAS Carmine - SOTTOCORNOLA Alberto - STANGHERLIN Mirko - TROIS Valentina. A completare la compagine del Consiglio Generale

interesting focus on the sector’s economic trend globally, inside of which the Made In Italy firmly holds a leadership position. Overall – despite a slight slowdown compared to the record levels of previous years – the Italian stone/techno-stone industry in 2018 was again one of the country’s most dynamic sectors, with revenue of more than 4 billion euros and exports worth nearly 3 billion, a strong propensity to sell abroad (accounting for73.2% of total sales) and above all an active annual trade balance of 2.6 billion euros. The 2019 general assembly was an important event also from the standpoint of association governance, since members elected the 20 members of the board for the next two years, who will have the honor of voicing the issues and expectations of the more than 320 companies currently belonging to Confindustria Marmomacchine. The 20 board members are: ALIMONTI Roberto - ANTOLINI Francesco - BAUCE Davide - BOMBANA Igino - CAROSELLI LEALI Mario - CIANI Nicola - COM-


118

109

2019/2021 vi sono poi ovviamente il Presidente in carica, DE ANGELIS Marco, il Presidente Onorario, MARABELLI Flavio, e i Past President, GHIRARDI Stefano e ZERLIA Carlo. L'Assemblea Generale dell'Associazione ha rappresentato per il comparto marmifero anche un importante occasione di networking, dove è stato possibile incontrare Istituzioni, Imprenditori e Stakeholders. A corollario dell'Assemblea - che ha visto anche il saluto alla platea del Presidente di ICE-Agenzia per il Commercio Esterno, Carlo Maria Ferro - si è infatti svolto un interessante panel di confronto dal titolo “L'export fragile: quali equilibri nell'era post-globalizzazione", momento di approfondimento moderato dal Presidente Onorario con Delega ai Rapporti Istituzionali di Confindustria Marmomacchine, Flavio Marabelli, che ha visto protagonisti del confronto su questo tema il Presidente dell'Associazione, Marco De Angelis, la Chief Mid Market

PRI Michele - FRACCAROLI Federico - FRANZI Corradino - MARCHETTI Arianna - MONCINI Giovambattista - PEDRINI Giambattista - PETTENON Francesco PUCCI Alessandra - ROSSI Mirco SCALAS Carmine SOTTOCORNOLA Alberto - STANGHERLIN Mirko TROIS Valentina. Completing the board for 2019/2021 are the current president, Marco De Angelis, Honorary President Flavio Marabelli and past presidents Stefano Ghirardi and Carlo Zerlia. For the Italian stone industry this meeting was also an important occasion for networking, where it was possible to meet with government representatives, business people and stakeholders. On the sidelines of the assembly – which was attended by the president of ICE-Italian Trade Agency, Carlo Maria Ferro – there was an interesting round table on “Fragile Exports: What Balances in the Post-Globalization Era”, moderated by the Honorary President in charge of official relations, Flavio


THE NEW GENERATION OF TOOLS

HALL 7 - STAND C2

REDUCED ENERGY CONSUMPTION UP TO

IMPROVED

CUTTING

SPECIAL

48%

SHAPES

SPEED

DIAMOND BLADES SEGMENT







 0% 10 LASLY L TA DEDE IN I

MA

DIAMOND WIRE BEADS

DIAMOND DISCS SEGMENT

3DIM, Diamond Injection Moulding A new, unique and patented technology. A genuine revolution in the world of diamond tools. Top performance and numerous advantages for stone working companies.

www.dellas.it


120

109 Officer di SACE, Simonetta Acri, e il Direttore Commerciale di Veronafiere, Flavio Innocenzi. La tavola rotonda è stato un momento di riflessione e approfondimento che ha voluto analizzare la complessa situazione dei mercati internazionali compressi tra spinte neo-protezionistiche e incertezze politiche, e quali supporti il Sistema Paese è in grado di garantire alle imprese italiane che esportano nel mondo. Imprese fra le quali occupano un posto di primo piano le Aziende del settore marmifero e tecno-marmifero italiano, la cui propensione all’export è tra le più significativa fra i comparti del manifatturiero “made in Italy” e fra le quali diverse hanno un fatturato derivante per oltre il 90% dalle vendite a livello globale. Nel corso dei lavori ampio spazio è stato inoltre dedicato alla Rete PNA | Pietra Naturale Autentica, il network di imprese promosso e sostenuto in questi mesi dall’Associazione per realizzare un imponente campagna mediatica a supporto del materiale lapideo autenticamente naturale.

Marabelli, and featuring the participation of the president of the association, Marco De Angelis, SACE Chief Mid Market Officer Simonetta Acri and the Business Director of Veronafiere, Flavio Innocenzi. The round table was an occasion for in-depth discussion analyzing the complex situation of international markets compressed between neo-protectionist thrusts and political uncertainties, and what help Italy, Inc. is able to give Italian companies that export worldwide. Companies among which a leading role is played by the stone and techno-stone enterprises whose propensity to export is among the most significant in the Made In Italy manufacturing sector, many of which have 90% of revenue deriving from foreign sales. During the meeting ample space was also devoted to the PNA| Pietra Naturale Autentica (Authentic Natural Stone) network, the network of stone companies promoted and sustained by the association for creation of a big media campaign in support of authentically natural stone materials.


121


122

109


124

109


125


126

109


128

109


129


130

109


132

109


133


134

109


TORINO • MILANO • MAERNE DI MARTELLAGO (VE)

KEEP-NUT

®

INSERTI FILETTATI AUTOANCORANTI A PRESSIONE | PRESS IN SELF-ANCHORING THREADED INSERTS

www.specialinsert.it • export@specialinsert.it ETA 15/0615


136

109


137


138

109


Š Epiroc 2019

Next level of productivity

United. Inspired.

SpeedROC 3F â&#x20AC;&#x201C; with three rock drills that takes productivity to the next level. The SpeedROC 3F features a long reach, fast positioning and three rock drills to greatly boost productivity. This versatile and innovative machine provides both power and flexibility. Top performance combined with low fuel consumption makes SpeedROC 3F the perfect choice for DSI quarries.

epiroc.com


140

109


141


142

109


Water cuts through stones, as rivers cut through rocks.

Discover your nature WE ARE PRESENT IN MARMOMAC 2019

HALL 4 - BOOTH F7

“Water R Recycle l and dD Dust Suction Machines for the World of Stone” T.C.TURRINI CLAUDIO SRL VIA FRANCIA, 4 - 37069 VILLAFRANCA DI VERONA (VR) ITALY TEL. +39 (0)45 6302744 WWW.TCTURRINI.COM – INFO@TCTURRINI.COM


144

109


145


TOP OF THE STONES Labradorite Bianca By Sun Minerals Madagascar Choosen Stone of the Year 2019.

www.sunmineralsmadagascar.rocks info@sunmineralsmadagascar.rocks Nara Sharath Reddy +91 94481 33333


Labradorite Bianca is a stunning semi-precious white labradorite granite quarried in Madagascar. Its color palette is predominantly pure white to light greyish background highlighted by medium magnificent flecks of iridescent blue Labradorite crystals, creating a truly magnificent piece of art. Provides an artistic and magnificent appeal to any place it is used. It instantly lights up and adds glamour and beauty to any surrounding. It’s an opulent material that can be used in any project to produce impressions of elegance and regality.

Exclusive Quarry Qwners, Producers and Distributor Worldwide


148

TOP SPEAKING│

LUPATO MECCANICA

Lupato Meccanica presenta LupatoID, il nuovo standard universale per le finiture grezze su pietra

IRAN STONE EXPO / TOP SPEAKING Lupato Meccanica presents LupatoID, the new universal standard for rough stone finishes Bocciardatura, spuntatura, gradinatura e così via: ancora oggi, molte delle lavorazioni superficiali dei materiali lapidei portano il nome degli antichi strumenti con cui venivano eseguite (rispettivamente, la bocciarda, la punta e la gradina) e così sono conosciute dagli operatori del settore. Con il risultato che i committenti si trovano ancora a ordinare, ad esempio, una bocciardatura grossa o media.

Bushhammering, sandblasting, chiseling and so forth: still today, many surface finishes on stone materials bear the names of the ancient tools that were used to create them (respectively, the bush-hammer, the sand and the chisel) and are so known by sector operators. With the result that customers still order, for example, a coarse or medium bushammering.

L

L

upato Meccanica, storica azienda italiana che produce utensili per la lavorazione della pietra, ha intercettato questa esigenza di chiarezza. «Tutto è nato dall’ascolto dei nostri clienti» dice Gian Siro Lupato, CEO dell’azienda. «Ci siamo resi conto che i marmisti di tutto il mondo si trovavano spesso in difficoltà a comunicare con precisione nell’ambito delle finiture su pietra». Da qui l’idea: creare una scala di misura universale e condivisa, che possa essere il punto di riferimento per il mercato lapideo. Nasce così LupatoID, una codifica univoca di riferimento per le lavorazioni grezze su marmi, pietre, graniti e agglomerati. Con questo strumento, Lupato Meccanica cerca di fare per il settore delle lavorazioni grezze quello che il sistema Pantone ha fatto per il mondo del colore: impostare un linguaggio universale ed internazionale che faciliti il dialogo tra committenti ed esecutori, facendo riferimento a valori univoci e condivisi.

upato Meccanica, a long-established Italian company that manufactures tools for stoneworking, has met this need for clarity. «It all started from listening to our customers», says Gian Siro Lupato, CEO of the company. «We realized that stone workers all over the world often found it hard to communicate precisely in the field of stone finishes». Hence the idea of creating a universal and shared scale of measurement that can be the reference point for the stone market.

COME SI STABILISCE QUANTO È GROSSA UNA BOCCIARDATURA GROSSA?

HOW CAN IT BE DETERMINED HOW COARSE A COARSE BUSHHAMMERING IS?

And so it born LupatoID, a unique reference code for the rough finishes on marble, stone, granite and agglomerates. With this instrument Lupato Meccanica tries to do for the rough finishes sector what the Pantone system has done for the world of color: to set up a universal and international language that facilitates dialogue between customers and stone workers, referring to univocal, shared values.

La lunga storia delle lavorazioni grezze The long history of rough finishes on su pietra stone Per capire i problemi delle denominazioni odierne dobbiamo fare un tuffo nella storia e quella delle finiture grezze è una storia davvero lunga, millenaria, che corre parallela alla storia dell’umanità.

To understand the problem of today’s denominations we have to go back in history, and that of rough finishes is a truly long, millennial story, that runs parallel to the history of humankind.

109


149

Come tutto ciò che è storico, però, la nomenclatura delle finiture su pietra si è arricchita nel tempo di sfumature di significato. Per cui una lavorazione che porta lo stesso nome può variare sostanzialmente a seconda della tradizione locale, senza considerare i problemi che sorgono negli scambi internazionali.

However, like everything that is historical, the names of finishes have been enriched over time with nuanced meanings. And so a finish with the same name can vary significantly according to local traditions, not to mention the problems that arise in international trades.

Scenari contemporanei, tra tecnologia Contemporary scenarios, between e mercato globale technology and the global market Il mercato lapideo è sempre più un mercato globale. Gli scambi commerciali avvengono tra centinaia di paesi diversi, e in decine di lingue differenti. Come coniugare questo panorama con l’utilizzo di una terminologia che difficilmente trova traduzioni esatte attraverso le varie lingue, lasciando così spazio ad un eccessivo grado di approssimazione? Oltretutto, le nuove soluzioni produttive sempre più sofisticate, offrono una maggiore uniformità nella lavorazione e l’accesso ad un livello di dettaglio e di specificità mai raggiunto prima, con il risultato che non esistono riferimenti adeguati a descrivere con precisione l’intera gamma di possibilità odierne nelle lavorazioni grezze su pietra. È per risolvere questi impedimenti che Lupato Meccanica ha deciso di creare un vero e proprio sistema di misura, la scala LupatoID.

The stone market has always been global. Trading is between hundreds of different countries and in dozens of different languages. How to combine this panorama with the use of a terminology that hardly finds exact translations through the various languages, leaving too much space for approximation? Furthermore, new production solutions, ever more sophisticated, offer greater uniformity in processing and a level of detail and specificity never reached before, with the result that there are no adequate references to accurately describe the entire range of possibilities in today’s rough finishes on stone. Is to solve this problem that Lupato Meccanica decided to create a real measurement system, the LupatoID scale.

109


150

IRAN STONE EXPO / TOP SPEAKING LUPATO MECCANICA

TOP SPEAKING│

La codifica di LupatoID: come funziona LupatoID codification: how it works La codifica LupatoID è basata su tre parametri facilmente comprensibili: la tipologia di segno, il layout e la densità. Ogni lavorazione si traduce in un codice alfanumerico. (ad es. ID.PRA3) che racchiude le indicazioni dei tre valori. La tipologia di segno determina la prima lettera della codifica ed è associata per comprensibilità ai segni ortografici tradizionali: punti, virgole e linee, rispettivamente trasposti con Point, Comma e Line. La disposizione dei segni determina invece il layout, che a seconda della finitura può assumere diversi valori: RAndom, REticular, Aligned Costant e così via. Infine, il valore della densità traduce la quantità media di segni presente su una superficie di un centimetro quadrato. Questo sistema di misurazione è poi diventato la mazzetta LupatoID, uno strumento di lavoro pratico e tascabile, fondamentale per aiutare concretamente i professionisti del settore. Nella mazzetta sono presenti oltre 30 esempi di lavorazioni codificate, che rappresentano le più comuni tipologie di finiture grezze. Grazie a questo strumento sarà possibile commissionare con facilità le lavorazioni grezze, e soprattutto utilizzare la mazzetta in maniera comparativa. A partire dagli esempi riportati si potrà infatti dedurre il codice della lavorazione che si vuole riprodurre, oppure de-

LupatoID codification is based on three easily comprehensible parameters: type of sign, layout and density. Every type of finish is translated in an alphanumeric code (such as ID.PRA3) that contains the indications of the three values. The type of sign determines the first letter of the codification and for understandability is associated with traditional orthographic signs: Points, Commas and Lines. The position of the signs determines the layout, which depending on the finish can have different values: RAndom, REticular, Aligned Constant and so forth. At the end, the density value is the average number of sigs on a surface of a square centimeter. This measuring system then became the LupatoID swatch book, a practical pocket-sized work instrument, essential to concretely help professionals in the field. The swatch book contains more than 30 examples of codified finishes that represent the most common rough finishes. This work instrument makes it possible to easily commission the rough finishes, and above all to use the swatch book in a comparative way. In fact, starting from the examples given, users can deduce the code of the finish they wish to reproduce, or determine the final code of the finish they wish to obtain by varying for example the density indicator, in order to get a “finer” or “coarser” result.

109


151

terminare il codice finale della lavorazione che si vuole ottenere variando ad esempio l’indicatore della densità, per arrivare ad un risultato “più fine” o “più grosso”. «La catalogazione applicata in LupatoID consente di descrivere accuratamente l’intera gamma di finiture grezze presenti sul mercato» ha spiegato Gian Siro Lupato. «Si tratta inoltre di una scala di misura estremamente flessibile, che potrà essere ampliata e aggiornata in futuro seguendo gli avanzamenti tecnologici».

Lupato Meccanica, un nome che fa rima con innovazione Non stupisce che questa invenzione arrivi da Lupato Meccanica, l’azienda di riferimento nella progettazione e realizzazione di utensili per finiture grezze, che dell’innovazione ha fatto la sua filosofia. «L’azienda nasce nel 1989, quando abbiamo brevettato la prima robotobocciardatrice e trasformato radicalmente lo stesso concetto di bocciardatura e di lavorazione della pietra» ha dichiarato Gian Siro Lupato. In questi trent’anni di attività Lupato Meccanica ha depositato molti altri brevetti e ideato nuove finiture e sistemi di produzione. Oltre a un attivissimo reparto ricerca e sviluppo, oggi l’azienda vanta una rete commerciale che si estende su cinque continenti e clienti da ogni parte del mondo che la rendono un vero punto di riferimento nel settore.

«The cataloguing applied in LupatoID allows to accurately describe the entire range of rough finishes on the market», explains Gian Siro Lupato. «It is also an extremely flexible measurement scale, which can be expanded and updated in the future by following the technological progress».

Lupato Meccanica, a name that rhymes with innovation It’s not surprising that this invention comes from Lupato Meccanica, the reference company in the design and manufacture of tools for rough finishes, which has made innovation its philosophy. «The company was founded in 1989, when we patented the first rotary bushammering tool that radically changed the concept of bushhammering and stone working», Gian Siro Lupato declared. In its thirty years of activity Lupato Meccanica has filed many other patents and designed new finishes and production systems. Besides a very active research and development department, today the company boasts a sales network that extends over five continents and customers from every part of the world, making it a true point of reference in the sector.

109


(( (+

)')'


Case-History

Sezione dedicata alle migliori forniture realizzate dai nostri inserzionisti Le pagine che seguono sono riservate alle Aziende inserzioniste di Marmomacchine International per raccontare “non” i propri prodotti o le proprie attività ma per informare il settore delle proprie vendite più importanti nonché delle forniture più significative. Ogni Azienda Inserzionista ha a disposizione 2 pagine gratuite che potrà utilizzare secondo le seguenti caratteristiche: • comunicare in tempo utile alla redazione della Rivista Marmomacchine International che intenderà utilizzare le citate pagine divulgative in qualità di Azienda inserzionista; • fornire entro i tempi stabiliti dalla redazione della Rivista Marmomacchine International un proprio testo riguardante le vendite o le forniture più significative compiute recentemente dalla stessa Azienda preferibilmente all’estero; • fornire un testo non dovrà superare le 2.400 battute totali da intendersi quali comprensive di spazi e punteggiatura; Col testo dovranno essere fornite dalle 2 alle 4 immagini in formato digitale (.jpeg .tif, vettoriale etc.); Nel testo dovrà preferibilmente essere citato il Cliente presso il quale è avvenuta la vendita o la fornitura, previa autorizzazione scritta ottenuta dallo stesso Cliente. L’autorizzazione dovrà essere inviata alla redazione della Marmomacchine International contestualmente al testo e alle foto.

Per ogni chiarimento o informazione aggiuntiva: alzetta@assomarmomacchine.com

THE GLOBAL VOICE OF THE NATURAL STONE SECTOR

Sezione File Case-History

Section dedicated to the best supplies provided by our advertisers The following pages are reserved to companies advertising in Marmomacchine International to talk not about their products or businesses but to inform the sector of their most important or significant sales or orders. Every advertiser is allowed 2 free pages, to be utilized as follows: • Previously notifying magazine staff of its intent to use these informational pages as an advertiser company: • Supplying the magazine staff, within set times, with a text concerning the companies most significant recent sales or orders, preferably procured abroad; • Supplying a text of not more than 2,400 characters, total, including spaces and punctuation; The text must be accompanied by 2 to 4 photos in digital format (.JPEG, .TIF, vector, etc.). The text should preferably cite the customer concerned in the sale or order, with prior authorization from them. The authorization must be sent to the staff of Marmomacchine International along with the text and photos.

For additional clarification or information, contact: alzetta@assomarmomacchine.com


156

GMM Gmm e scuola del marmo Salesiani San Zeno attuano un piano formativo per l’istruzione a Verona Gmm and Marble school Salesians San Zeno carry out a training plan for education in Verona a scuola della formazione professionale è presente all’Istituto Salesiano «San Zeno» dal 1986 con il Settore Marmo a Sant’Ambrogio di Valpolicella. Il metodo educativo seguito è quello che lo stesso Don Bosco definiva “preventivo”, orientato a soddisfare non solo le esigenze di formazione professionale, ma anche a contribuire alla sua crescita integrale: culturale, sociale, etica, religiosa. Oltre alla formazione iniziale di base triennale, il settore marmo si apre anche alla formazione superiore nel restauro rivolta ai neo diplomati o ai neo laureati e alla formazione per persone già occupate.

L

he vocational training school has been present at the Salesian Institute "San Zeno" since 1986 with the Marble department in Sant’Ambrogio di Valpolicella. The educational method followed is what Don Bosco himself defined as "preventive", aimed to satisfying not only the needs of professional training, but also contributing to a students integral growth: cultural, social, ethical and religious. In addition to the initial three-year basic training, the marble department also trains graduates and employees from the stone industry in restoration.

T


109 La scuola svolge per il territorio un ruolo di costante informazione, promozione ed aggiornamento rispetto l’evoluzione tecnologica e normativa. Sono sempre più numerose le collaborazioni e le iniziative della Scuola del marmo Salesiani San Zeno, a testimonianza di un costante interesse da parte di aziende e istituzioni verso un settore che non smette mai di suscitare interesse. E non solo a livello locale: la scuola infatti punta a trasmettere agli allievi le più innovative tecnologie per assicurare ad essi una professionalità sempre più all’avanguardia che permetta loro di interagire con il mondo del lavoro in maniera specifica grazie appunto a tale preparazione. Tra le tecnologie più recenti si annovera l’acquisto di una macchina a controllo numerico GMM, Litox 1000 CN2 SAGOMATRICE A PONTE CNC 5 ASSI con tornio. La macchina Litox 1000 equipaggiata con Ventosa per spostamento pezzi, camera, cambio utensile automatico, banco in allumino per lo staffaggio pezzi si presta data la sua versatilità alla prototipizzazione e allo studio di fabbricazione di pezzi complessi; tra le opere realizzate si annoverano particolari per la Sagrada Familia di Barcellona, Stone Theatre Fiera Verona. Va sottolineato che i continui investimenti nell’aggiornamento delle strumentazioni didattiche sono, da sempre, una delle priorità della Scuola del marmo in quanto finalizzati a elargire, attraverso un insegnamento che passa soprattutto dalla pratica, una professionalità il quanto più elevata possibile. La collaborazione vuole essere bivalente con nuove tecnologie per gli studenti e un polo di riferimento per Gmm sul territorio, il luogo delle esperienze, il punto di partenza per nuovi traguardi.

The school plays a constant role in informing, promoting and updating the technological and regulatory evolution for the Verona area within the marble sector. The San Zeno Marble School has numerous co-operations within the stone sector, including local institutions and companies to keep up to date with latest market developments. The school aims teaching the most innovative technologies to ensure students are prepared to interact, at the end of the courses, with todays Marble business. The most recent technology purchased includes the GMM, Litox 1000 CN2 5-AXIS CNC BRIDGE MILLING MACHINE with lathe. The Litox 1000 machine is equipped with a suction cup for moving parts, digital camera, an automatic tool changer and an aluminium workbench for part clamping. The machine is versatile in prototyping and we have performed production study of complex pieces for the Sagrada Familia of Barcelona and for Stone Theatre at the upcoming Fiera Verona. The continuous investments in the latest technologies has always been one of the priorities of the School of Marble as they are aimed in giving the highest professionalism, through practical teaching rather than pure theory. The collaboration wants to be bivalent with new technologies for students and a reference point for Gmm in the territory, the place of experiences, and the starting point for new achievements.

A cura di / By:


158

MARMO ELITE La Sodalite Blu brasiliana protagonista dei progetti esclusivi firmati da Marmo Elite Brazilian Blue Sodalite the star of exclusive projects created by Marmo Elite a Marmo Elite di Domegliara (VR) è da diversi anni un'azienda all'avanguardia nella ricerca e nella lavorazione di pietre naturali e marmi esclusivi, che il CEO Gianluca Budri seleziona personalmente nelle cave più remote e meno conosciute al mondo. Tra i materiali più pregiati e rappresentativi del brand veronese spicca sicuramente la Sodalite Blu brasiliana, che negli ultimi dodici mesi è stata utilizzata nella realizzazione di diversi progetti esclusivi curati

L

armo Elite of Domegliara (Verona) has for quite some time been in the vanguard in seeking out and working exclusive marbles and natural stones, which CEO Gianluca Budri personally selects in the remotest and least-known quarries in the world. Among the most premium materials representative of the Verona brand standing out is surely Brazilian blue sodalite, which in the past year was used in the creation of various exclusive projects handled by Marmo Elite.

M


109

da Marmo Elite. La collaborazione con diversi progettisti e designer ha così dato vita, tra gli altri, ad un lussuoso bagno per una villa in Costa Azzurra, all'arredamento di una nuova boutique a Zurigo, a una serie di tavoli per un importante brand di arredamento presentati durante la scorsa edizione del Salone del Mobile di Milano, a una collezione di espositori per un marchio di orologi nel settore del lusso, a un bagno turco con elementi massicci in Sodalite in una villa privata a Lugano e a una serie di ante bifacciali supportate con vetro per un importante yacht. Per accogliere le sue estese collezioni nel 2019 Marmo Elite ha deciso inoltre di realizzare un nuovo esclusivo showroom a Domegliara, al centro del distretto del marmo di Verona. Il progetto della nuova sede aziendale è stato affidato da Gianluca Budri a uno studio di architetti specializzati nell’integrazione tra architettura e verde, con l’obiettivo di creare un edificio che si circondi e si vesta di vegetazione. Il risultato è una struttura avveniristica e dal forte impatto scenografico, già perfettamente riconoscibile dalla facciata su cui si staglia una parete vetrata di 200 mq, che scherma una serra tropicale e dà rilievo a un totem di 13 metri rivestito interamente da 190 mq di Sodalite Blu.

Work with various designers thus gave life, among other things, to a deluxe bathroom in a villa on the Cote d’Azur, the furnishings for a new boutique in Zurich, a set of tables for a big furnishing brand presented at the latest Furniture Show in Milan, a collection of display cases for a luxury watch brand, a Turkish bath with solid pieces of sodalite in a private home in Lugano and a set of double-face cabinet doors supported with glass for an impressive yacht. To host its extensive 2019 collections Marmo Elite also decided to create an exclusive new showroom in Domegliara, in the center of the Verona stone district. Gianluca Budri commissioned an architecture firm specialized in integrating architecture with greenery in order to create a building that is surrounded by and covered in vegetation. The result is a futuristic edifice with great scenic impact, already perfectly recognizable by its façade, which stands out a 200-square meter glass wall that shields a tropical greenhouse and highlights a 13meter totem totally covered in 190 square meters of A cura di / By: blue sodalite.


160

BRETON CERESER ha scelto Breton per lucidare il granito CERESER chooses Breton for granite polishing ERESER MARMI SPA da oltre cinquant’anni è specializzata nella selezione e nella vendita di marmo e granito. Realtà produttiva tra le più rilevanti sul mercato internazionale nella lavorazione della pietra, unisce da sempre le logiche produttive industriali e l’aspetto umano del rapporto con la clientela. L’azienda CERESER MARMI ha sede a Rivoli Veronese, a 34 km da Verona. Fondata nel 1965 da Gian Luigi Cereser a Domegliara, in provincia di Verona la CERESER MARMI, ora guidata dal figlio Domenico, si specializza in prodotti e lavorati finiti in marmo. Negli anni ‘80 l’azienda amplia la propria produzione: si inizia a produrre lavorati finiti in granito, anche se il grande cambiamento è rappresentato dalla vendita di lastre di granito e marmo.

C

C

ERESER MARMI SPA has been in business for over fifty years in the marble, granite and natural stone industry. Being one of the most important stone working companies on the international market, it has always combined industrial production logics with the humane aspect of customer relationships.


109 Grazie al continuo investimento nei processi produttivi e nelle tecnologie più avanzate, fornisce pietre naturali che rappresentano il meglio di quanto possa essere trovato sul mercato per qualità, lavorazione e grado di personalizzazione. A giugno 2019 ha iniziato a lavorare il loro ultimo investimento: la nuova linea di lucidatura Breton LUXMASTER KG TANGO di ultima generazione, dotata di mandrini oscillanti grazie ai quali si sono ottenuti livelli di lucido delle lastre mai raggiunti in precedenza! Le linee di lucidatura per granito Luxmaster rappresentano la scelta di investimento più valida per le aziende che richiedono alte produzioni, top quality e costi di esercizio e di manutenzione bassi e programmabili. Breton sviluppò per prima le macchine per la lucidatura in continuo delle lastre di granito, rivoluzionando il settore. Oggi, grazie alla sua ineguagliabile e pluriennale esperienza, fattori quali automazione, produttività, qualità senza compromessi, semplicità d’uso e di manutenzione, bassi costi di esercizio sono assolutamente familiari per Breton, che ha saputo implementarli con maestria nella superlativa Luxmaster. Luxmaster Tango risolve alla radice il problema delle ombreggiature della lucidatura lungo i bordi delle lastre, grazie all’ingegnoso sistema di oscillazione dei gruppi mandrini il cui movimento oscillatorio, interpolato con il moto della trave, descrive traiettorie di lavoro curvilinee, variamente configurabili a scelta in funzione del materiale da lavorare. Si ottengono finiture omogenee di grande qualità su tutta la superficie della lastra, sia in lucidatura sia in levigatura. Luxmaster KG Tango è un investimento ben studiato e ben realizzato per guardare sempre avanti!

CERESER MARMI has its headquarter in Rivoli Veronese, 34 km far from Verona. Founded in 1965 by Gian Luigi Cereser in Domegliara, a town near Verona, and now led by his son Domenico, CERESER MARMI, specialized in marble products and stone works. During the ‘80s the company expanded its production, going from the sole manufacturing of granite finished products, to the sale of granite and marble slabs. CERESER regularly invests in the most advanced technologies and production processes to supply natural stone that represents a market excellence in terms of quality, workmanship and customization. In June 2019 their last investment was put in operation: the new Breton polishing line LUXMASTER KG TANGO, whose oscillating spindles allow obtaining an unparalleled slab polishing degree! Luxmaster granite polishing lines are the soundest investment for companies requiring high productivity, top quality and operational ease, while maintaining budget-friendly operating and maintenance costs. Breton was the first company to develop machines for the continuous polishing of granite slabs, bringing about a radical change in the industry. Today, thanks to the company’s matchless and longterm experience, factors such as automation, productivity, no-compromise quality, low operating costs and ease of use and maintenance have become the norm for Breton, that skillfully implemented them in Luxmaster. Luxmaster Tango radically solves the polishing shade problem along the edges of the slabs, thanks to the clever spindle oscillating system, whose swinging motion, interpolated with that of the beam, follows curved work paths that may be configured as desired depending on the material to be processed. The result is a consistent quality finish on the whole slab surface, for both polishing and honing. Luxmaster KG Tango is a planned and profitable investment to look forward to the future!

A cura di / By:


162

PRODIM The Proliner is essential for the complex projects of Kühn

S

tone company Kühn is a fourth generation family business, which dates back to 1913. Next to restoration services, their product range includes stairs, tables, countertops, floor coverings and much more. At the beginning of 2019, the company invested in a Proliner Stone package for the creation of digital templates and a digital workflow. Before: Stone company Kühn creating digital templates for the countertops of Haus zur Goldenen Waage.


109

After: Countertops cut from Emperador dark marble, installed as single pieces following the shape of the shelve structure

Recently, the company worked on a project for Haus zur Goldenen Waage in Frankfurt am Main. This medieval house dates back to 1619 and was destroyed during the bombardments in 1944. Because of its high architectural and historical value the house is rebuild in 2014 and opened its doors as a café in 2018. Stone Company Kühn supplied the countertops for the café, from measurement to instalment. Christoph: “This was a very complex project cut from Emperador dark marble. The countertops had to be installed as a single piece following the shape of the wooden shelve structure. Therefore accurate measurements were a necessity to get perfect fitting countertops. Because of the complexity, this would have been impossible to achieve without the Proliner!”

A cura di / By:


164

INTERMAC MCM Marbrerie d’art & de decoration Un nuovo laboratorio, dotato di tecnologie all’avanguardia MCM Marbrerie d’Art & de Decoration A new laboratory, equipped with cutting-edge technologies he made in Intermac Master 38.3 work center and the bridge saw Donatoni Jet, to break and conquer the kitchen counter market (and more). It is the secret of the MCM French brickworks, which today successfully works with the materials of the future.

l centro di lavoro made in Intermac Master 38.3 e la fresa a ponte Donatoni Jet, per irrompere e conquistare il mercato dei piani cucina (e non solo). È il segreto della marmeria francese MCM, che oggi lavora con successo i materiali del futuro.

I

T

Cèdric Benoist il giovane francese, a capo della marmeria MCM, già attiva da 30 anni nel mondo della lavorazione di pietra, marmo, e granito, dimostra di

Cédric Benoist, the young Frenchman and head of MCM Marble; a company which has already been active for 30 years throughout the world of stone, marble,


109

aver avuto ragione. Lo fa con uno stabilimento d’avanguardia, nei dintorni di Montpellier attrezzato con tecnologie firmate Intermac e Donatoni Macchine.

and granite; shows his vision as reality. Realized through a state-of-the-art plant near Montpellier equipped with Intermac and Donatoni Macchine technology.

La collaborazione con Intermac e Donatoni Macchine Per ascoltare il mercato e tradurre con efficacia le sue richieste, servono fornitori di livello. Entrare in contatto con Intermac e Donatoni Macchine, che forniscono al laboratorio tecnologia all’avanguardia, è stato il risultato di un processo naturale. «Con loro si è creato un rapporto di fiducia e di fedeltà che ha funzionato sin da subito – racconta Cédric -. Entrambe le aziende hanno una reputazione solida e tecnologie che ci piacciono». La versatilità delle soluzioni tecnologiche permette a MCM non solo di essere presenti sul mercato dei piani cucina, ma anche di occuparsi dell’arredamento in marmo per interni (come mobili, scale, componenti per bagni, piscine): una diversificazione dell’offerta resa possibile anche dall’utilizzo di strumenti di produzione all’avanguardia che oggi fanno la differenza. Nel nuovo laboratorio, rinnovato di recente, il centro di lavorazione a controllo numerico Intermac Master 33 è stato sostituito con la nuova versione Master 38.3, inoltre è stata acquistata una fresatrice a cinque assi a controllo numerico Jet di Donatoni munita di un sistema a ventose per spostare i pezzi.

The collaboration with Intermac and Donatoni Macchine To listen to the market and effectively translate your requests, you need level suppliers. Getting in touch with Intermac and Donatoni Macchine, which provide the laboratory with cutting-edge technology, was the result of a natural process. "With them we have created a relationship of trust and loyalty that has worked right away” - says Cédric. “Both companies have a solid reputation and technologies that we like ». The versatility of the technological solutions allows MCM not only to be present on the kitchen counter market, but also to deal with interior marble furniture (such as furniture, stairs, components for bathrooms, swimming pools): a diversification of the offer made possible also by using cutting-edge production tools that make the difference today. In the new, recently renovated laboratory, the Intermac Master 33 numerical control machining center has been replaced with the new Master 38.3 version, and a Donatoni Jetcontrolled five-axis milling machine has been purchased with a suction cup system for moving the pieces.

A cura di / By:


166

AL-NASR MARBLE Al Nasr Marble for the Gangneung Skybay Gyeongpo Hotel Project, South Korea

G

angneung Skybay Hotel Project is one of the iconic 5-star hotel base in Gangneung, along Gyeongpo Beach and rises up over 20 storeys and has 538 hotel rooms and suites with an amazing rooftop panoramic sea view and pool. It has been designed by well-known architectural firm HBAA – Architecture Group. It is located at the heart of 2018 Pyeongchang Winter Olympic site and is just within a short stroll of Lake Gyeongpo and Gyeongpo Beach. The North Korean contingent stayed at this hotel during the 2018 Winter Olympics. This property is in the midst of other indoor & outdoor Olympic centres, thereby making it a prime and accessible location for all people from all kinds of spheres of life. Al Nasr is very proud to have been associated with HBAA – Architecture Group. This firm aims to conserve the environment. Hence, it designs environmentally conscious buildings. They take into consideration the surrounding landmarks and the geography of the place and work on the design of the building accordingly. Hence, the boat shape structure of the Skybay Hotel to give the feel of a cruise in the sea of Japan which borders the hotel on one side.

Also, the design ensures that the hotel stays intact in any weather condition or change in earth’s structure. This hotel was modeled after the Marina Bay Sands resort in Singapore. This iconic 5-star hotel offers indoor/outdoor pools, fitness center and other top-of-the-line facilities. All rooms feature a terrace with either an ocean or lake view. Some rooms are equipped with a spa bath. Guests can enjoy Infiniti Pool and Restaurant Soiree on the 20th floor with ocean view. The nearest airport is Yangyang International Airport, about 40-minute drive from the property. Al Nasr has collaborated with ILSHINSTONE, a leader in Natural Stone and leading group of companies in Korea. The collaboration dates back to 12 years. This project has seen ILSHINSTONE as a representative of Al Nasr for Omani Marble. Al Nasr Marble is proud to have had the honour of supplying part of Marble in the details of approximately 25,000 m2 of Desert Mist comprising of various sizes of 40*80cm, 30*60cm, 60*60cm, 90*60cm and other cut-to-sizes wherever necessary


109

that were used for the Lobby, Hallways, Rooms, Countertops in the Reception Area and the coffee-tables. This material was ready to be installed at site. Al Nasr has grown into a top manufacturing professionally managed company, the factory of 250,000 Sqm with Third Generation machinery producing Omani Marble Slabs & Tiles with number of quarries functioning. Al Nasr installed 25 Gang Saw lines for the production of Marble Slabs reaching its daily production capacity to 10,000 m2 & 65 Nos of Block cutters reaching its daily Tiles production capacity of 15,000 m2. These machineries are all imported from Italy.

Al Nasr is really enthusiastic to have been chosen by a well known architectural firm HBAA – Architecture Group, as one of the marble supply company in this prestigious project, thus having the opportunity to place its elegant and refined materials in this sought contest. Al Nasr material “Desert Mist” is used for many big projects in South East Asia.

A cura di / By:


168

PELLEGRINI MECCANICA Polyone 20 alla Big Graniti: impianto multifilo rivoluzionario per realizzare lastre da 1 cm e più! Polyone 20 at Big Graniti: revolutionary multiwire plant for cutting 1 cm slabs and more! azienda BIG GRANITI (Rivoli Veronese-VR, Italia) nasce nel 1988 come segheria di granito per conto terzi. Dall’ anno 2006 inizia un percorso di trasformazione ed ampliamento produttivo in continua evoluzione che l’ ha portata ad affiancare ai telai tradizionali, macchinari con i sistemi tecnologici più moderni. Grazie alla personalizzazione di alcuni macchinari, l’ azienda si è ulteriormente specializzata nel taglio e nella lavorazione dei graniti, di alcuni marmi, quarziti ed ibridi, offrendo così un ciclo produttivo completo che parte dal blocco grezzo ed arriva alla lastra finita. Negli ultimi anni, BIG GRANITI ha creato dei nuovi trattamenti esclusivi per la lavorazione e finitura delle lastre. Già nell’anno 2007, per la realizzazione di lastre e di vari spessori, l’ azienda BIG GRANITI aveva scelto l’ affidabilità e la flessibilità offerte dall’ impianto POLYWIRE 34 della Pellegrini Meccanica SpA, ovvero un telaio a 34 fili diamantati oggi modificata per l’utilizzo del filo da 5,3 mm, corredato di un impianto veloce di squadratura a filo TWINCUT.

L’

IG GRANITI company (Rivoli Veronese-VR, Italy) was founded in 1988 as a granite sawmill for third parties. Since 2006, it has begun a transformation process and a production expansion in continuous evolution that has led it to combine the traditional gangsaws with machinery with the most modern technological systems. Thanks to the customization of some machines, the company has further specialized in cutting and processing granites, some marbles, quartzites and hybrids, thus offering a complete production cycle that starts from the raw block and reaches the finished slab. In recent years, BIG GRANITI has created new exclusive treatments for processing and finishing the slabs. Already in 2007, for the production of slabs and various thicknesses, the company BIG GRANITI had chosen the reliability and flexibility offered by the POLYWIRE 34 plant of Pellegrini Meccanica SpA, a gangsaw with 34 diamond wires, today modified for the use of the 5.3 mm wire, together with a TWINCUT fast squaring system. The Polywire 34 machine (a few years ago replaced by the POLYWIRE 40 version), with a robust structure, is

B


109 La macchina Polywire 34 (da qualche anno sostituita dalla versione POLYWIRE 40), di struttura robusta, è dotata di un tamburo motore e di 34 volani tensionatori, di diametro 2350 mm, per consentire elevate performance di taglio e per ottimizzare la vita dell’ utensile; la presenza di due tamburini guidafilo assicura inoltre massima precisione di taglio anche sui materiali più difficili. I fili diamantati vengono posizionati nelle diverse gole del tamburo e dei tamburini, a seconda degli spessori da realizzare : ciò consente di ridurre drasticamente i tempi di settaggio del macchinario e di rispondere prontamente alle varie richieste del mercato. Successivamente, con la crescita dei volumi, l’ azienda ha provveduto ad installare ulteriori macchinari. L’ ultima macchina innovativa installata è la rivoluzionaria Polyone 20 che risponde alla necessità di servire i sempre più numerosi clienti che chiedono il taglio di lastre ad 1 cm. La Polyone 20, infatti, rappresenta un telaio a 10 fili diamantati che grazie ad una innovativa geometria del filo permette di realizzare 20 tagli di marmo o granito di 1 cm di spessore nella medesima calata (oltre al 2 cm ed al 3 cm), utilizzando il filo da 5,3 mm, ma un domani anche quello da 4,3 se l’ utensile fornirà adeguati livelli di affidabilità. In conclusione, la qualità ed il successo dei prodotti dell’azienda BIG GRANITI sono il risultato di una attenta e continua gestione aziendale e di oculate scelte tecnologiche che da ben 12 anni hanno creduto nell’ affidabilità che da sempre contraddistingue le macchine Pellegrini.

equipped with a motor drum and 34 tensioning flywheels, with a diameter of 2350 mm, to allow high cutting performance and to optimize tool life; the presence of two wire guide drums also ensures maximum cutting precision even on the most difficult materials. The diamond wires are positioned in the different grooves of the drum and of the guide-drums, depending on the thicknesses to be realized : this allows to drastically reduce the set-up times of the machinery and to react promptly to the various requests of the market. Afterwards, with the growth in volumes, the company proceeded to install additional machinery. The latest innovative machine installed is the revolutionary Polyone 20 which responds to the need to serve the ever-increasing number of customers who ask for cutting 1 cm slabs. The Polyone 20, in fact, represents a gangsaw with 10 diamond wires which, thanks to an innovative geometry of the wires, allows to realize 20 cuts of marble or granite of 1 cm thickness in the same shot (besides 2 cm and 3 cm), using the 5.3 mm wire and, in the near future, also the 4.3 mm if the tool will provide adequate levels of reliability. In conclusion, the quality and success of BIG GRANITI products are the result of a careful and continuous business management and of astute technological choices that for 12 years have believed in the reliability that has always featured Pellegrini machines.

A cura di / By:


170

DONATONI MACCHINE L’AFFIDABILITÀ E LA CAPACITÀ PRODUTTIVA DI DONATONI AL SERVIZIO DI HENRAUX SX-5 e SPRINTER TWIN nel cuore di Carrara

DONATONI RELIABILITY AND PRODUCTION CAPACITY AT THE SERVICE OF HENRAUX SX-5 and SPRINTER TWIN in the heart of Carrara ’arte è il motore della trasformazione, l’unione del bello e della qualità” Paolo Carli Presidente Henraux Recentemente Henraux, storica azienda italiana nata nel 1821 nel distretto del marmo di Carrara, leader a livello mondiale nella realizzazione di opere d’arte, progetti ed elementi di design in marmo, ha voluto fare una scelta strategica volta a migliorare la propria produzione sia in termini di qualità sia di produttività. Paolo Carli afferma che “Ricerca e sviluppo sono gli elementi trainanti di Henraux” ed è da questo presupposto che l’azienda è partita per scegliere il nuovo partner tecnologico per le nuove linee di taglio. La scelta è ricaduta su Donatoni Macchine, con la linea di taglio multimandrino SX-5, dotata di 5 gruppi mandrino integrata con un sistema di carico preesistente ed ideale per la realizzazione di pavimentazioni e rivestimenti e la fresa a ponte SPRINTER Twin indicata per realizzare tutti quei progetti di interni custom come cucine, bagni, scale, etc e dotata del sistema

“L

rt is the motor of transformation, the union of beauty and quality" says Paolo Carli President of Henraux Company Henraux, a historic Italian company founded in 1821 in the Carrara marble district, a world leader in the creation of artworks, projects and design elements made in marble, recently wanted to make a strategic choice aimed to improve its production both in quality and productivity terms. Paolo Carli states that "Research and development are the driving elements of Henraux": starting from this assumption the company started to choose the new technological partner for the new cutting lines. The choice fell on Donatoni Macchine, with the SX-5 multispindle cutting line, equipped with 5 spindle units integrated with an existing loading system, an ideal solution for the production of floors and claddings, and with the SPRINTER bridge cutter suited to realize those customized interior projects such as kitchens, bathrooms, stairs, etc. and equipped with the patented double bench system

“A


109

brevettato a doppio banco che consente di abbattere completamente i tempi morti di lavorazione di una normale fresa a ponte; due soluzioni entrambe Brevettate ed orientate all’aumento della produttività, affidabili e semplici da utilizzare come l’intera gamma Donatoni. “Mi sono avvicinato a Donatoni perché attratto dalla qualità delle macchine e dall’engeneering che viene da queste macchine, dalla mente di queste macchine” continua Paolo Carli durante l’intervista, “La tecnologia è fondamentale ed unirsi ad un gruppo che sappia fare tecnologia avanzatissima è necessario per progredire e sviluppare nuove soluzioni in base alle esigenze di produzione”. La grande vicinanza di questa rinomata azienda del marmo al mondo dell’arte e del design ogni giorno spinge i suoi artigiani e operatori a trovare nuove soluzioni per migliorare la produzione; nelle tecnologie Donatoni l’azienda ha visto ciò che serviva ai propri collaboratori per produrre meglio e più velocemente ma preservando la tradizione e l’identità territoriale tipiche della zona di Carrara. Un ringraziamento per la disponibilità a Paolo Carli, presidente di Henraux SPA, e al supporto di Aldo Colonetti, filosofo del Politecnico di Milano.

that provides to completely reduce the downtime of a normal bridge saw; two solutions both patented and oriented to increase the productivity, reliable and easy to use like the entire range of machines produced by Donatoni. "I approached Donatoni as I was attracted by the quality of the machines and by the engineering that comes out from these machines, from the mind of these machines" continues Paolo Carli during the interview, "Technology is primary, to join with a group knowing how to make advanced technology is necessary to improve and to develop new solutions on the basis of production needs”. The close proximity of this well known marble company to the world of art and design every day pushes its artisans and operators to find new solutions to improve production; in Donatoni technologies the company found what its employees need to produce better and faster, but by saving the tradition and territorial identity typical of the Carrara area. Thanks for the availability to Paolo Carli, president of Henraux SPA, and to the support of Aldo Colonetti, philosopher of the Milan Polytechnic. A cura di / By:


172

OSM Sapphire shines on Rodrigranitos quarry odrigranitos located in Pedras Salgadas Portugal, has been exploring the unique blue granite from this region, since 1994. The company owner, Mr. Fernando Rodrigues, has always been looking for better equipment to improve his production therefore last year he invested in two drilling equipments from OSM, SPYDER and SPECTRE II. These machines meet his expectations which allowed to create a strong costumer/supplier relationship. When he knew that OSM was working on a new equipment, he couldn’t wait to know more about it. What it was? The most advanced wire saw in the world – SAPPHIRE!

R

He understood what was the concept, the enginnering behind it and how it was desinged to get the job done easier, quicker and safer. With one operator he can make big, medium and small cuts in his quarry. With the same diamond wire and in the same position, it’s possible to cut up to 120sqm. Now they can put this machine in narrow spaces to make either vertical or horizontal cuts. With tracks and no rails needed to be carried, the production manager said: “Since we have Sapphire, we no longer use standard diamond wire machine beacause is much faster to start cutting with Sapphire and much easier to work with, due to no rails needed but”, he continues “ it’s versatility is


109

just amazing. In the morning I can use it for big cuts in the middle of the quarry, and in afternoon I can be using it for finalizing blocks or vice-versaâ&#x20AC;?. The Sapphire has a main motor of 75KW of high capacity. Entire machine is controlled with wireless radio control that allows operator to adjust speed and amperage in a safe distance (up to 200 meters). Front head of the machine rotates horizontaly 360Ë&#x161;, which gives possibility to cut in several positions. It has rubber tracks to move around and when large distances needed it can be easily transported with frontal wheel loader coupler. This Sapphire in Rodrigranitos is the first one in the world, and there is no doubts that this machine thightened even more this relationship between OSM and Rodrigranitos.

A cura di / By:


174

SIMEC Impianto flessibile per la resinatura di lastre Flexible plant for resining slabs ondata nel 1776, Zeidler e Wimmel è una delle più antiche e prestigiose aziende tedesche, attiva nella lavorazione della pietra e specializzata nella produzione e installazione di facciate e pavimenti in pietra naturale di alta qualità per edifici commerciali. Presso lo storico stabilimento di Kirchheim, è da poco stata completata l’installazione di un impianto di resinatura SIMEC per il trattamento sia di lastre standard che di grosso spessore. L’impianto, caratterizzato dalla presenza di un sistema di carico/scarico semi automatico, area di resinatura e sistema di asciugatura e catalisi a piani modello PILOT, è in grado di processare lastre con spessore nominale

F

F

ounded in 1776, Zeidler & Wimmel is one of the oldest and most prestigious German companies in the stone processing field, specialized in the production and installation of facades and floors of high-quality natural stone for commercial buildings. At the historic Kirchheim plant, a SIMEC resin plant for the treatment of both standard and thick slabs has recently been installed. This plant, featuring a semi-automatic loading / unloading system, a resining area and drying and catalysis system with levels model PILOT, can process slabs with a nominal thickness of 2 or 3 cm or slabs of greater thickness, in this case the number of levels used in the oven decreases. This solution turns

Vista aerea dello storico stabilimento Zeidler e Wimmel. / Aerial view of the historic Zeidler & Wimmel plant.


di 2 o 3 cm oppure lastre di spessore superiore, in out to be ideal for obtaining perfectly resined slabs, questo caso diminuendo il numero di piani utilizza- even very thick, in any weather conditions. bili. Furthermore, the plant is particularly compact, thanks La soluzione risulta così ideale per ottenere lastre per- to the multi-chamber structure of the oven, equipped fettamente resinate, with a completely autoanche di grosso spesmated slab lifting and sore, in qualsiasi conpositioning system. dizione climatica. The collaboration beInoltre, l’impianto ritween the German sulta particolarmente company and SIMEC compatto, grazie alla began with the installastruttura multi-camera tion of an orbital polishdel forno, equipaging machine and a giato con apposito sicut-to-size line for the stema di sollevamento optimization and cute posizionamento delle ting to size of large lastre, completamente thicknesses. automatizzato. These installations were La collaborazione tra followed by the supply Particolare del sistema di asciugatura e catalisi Pilot. l’azienda tedesca e of a SIMECWIRE 01 / Detail of the PILOT drying and catalysis system. SIMEC ha avuto inizio MOB single wire macon l’installazione di una lucidatrice Orbitale e di una chine characterized by the possibility of performing linea cut to size per l’ottimizzazione e il taglio a mi- pre-marked cuts through a laser system for acquiring sura di grossi spessori. cutting dimensions. A queste installazioni è seguita la fornitura di un mo- With this latest plant, SIMEC confirms its ability to pronifilo SIMECWIRE 01/mob caratterizzata dalla pos- vide flexible and state-of-the-art solutions, capable of sibilità di eseguire tagli pre-marcati attraverso un meeting the needs of the most competent and demandsistema laser di acquisizione delle quote. ing customers in the world. Con quest’ultimo impianto, SIMEC conferma la propria capacità di fornire soluzioni flessibili e tecnoloA cura di / By: gicamente avanzate, in grado di soddisfare anche i clienti più competenti ed esigenti del mondo.

109

Impianto di resinatura per il trattamento flessibile di lastra anche ad alto spessore. / Resin plant for the flexible treatment of slabs and very thick slabs.


176

LANDI GROUP - TRE EMME Fountain View, Dubai

T

re Emme e Landi Group sono due aziende Italiane storicamente impegnate nella lavorazione e nellâ&#x20AC;&#x2122;esportazione di pietra naturale in tutto il mondo per materiali italiani e non. Da oltre 30 anni le due aziende hanno partecipato alla realizzazione di prestigiosi progetti internazionali, garantendo sempre un eccellente servizio sia nella lavorazione che nella fornitura di prodotti di altissima qualitĂ . Impossibile non menzionare tra questi il prestigioso Fountain View Address Dubai, un complesso di hotel e appartamenti a 5 stelle ubicato nel cuore della cittĂ . Questo edificio, oltre a vantare una meravigliosa vista sul Burj Khalifa e Dubai Fountain, ospita al suo interno un lussuoso hotel con 194 camere, 786 appartamenti, SPA ed un ampia scelta di negozi, ristoranti e tea lounge. La sua monumentale trilogia di edifici va ad impreziosire la skyline di

E

xporting both Italian materials as well as non-Italian materials throughout the world.

For over 30 years the two companies have participated in the realization of prestigious international projects, always guaranteeing an excellent service, both in the processing and in the supply of high quality products. It is impossible not to mention, that among these many prestigious projects is The Fountain View Address, a complex of 5 star hotels and luxury apartments located in the heart of Dubai. This building, in addition to boasting a wonderful view of the Burj Khalifa and Dubai Fountain, houses a luxurious hotel with 194 rooms, 786 apartments, SPAs and a wide choice of shops, restaurants and tea lounges. Its monumental trilogy of buildings embellishes the Dubai skyline at 330 meters high and with its 77 floors, it stands out as one of the tallest structures in the city. With a supply of an estamated 20,000 square meters of


109 Dubai e con i suoi 77 piani e 330 metri di altezza spicca come una delle strutture più alte della città. Con una fornitura di circa 20,000 metri quadrati di Calacatta, The Fountain View Address Dubai vanta interni rivestiti da questo unico e prestigioso marmo Italiano, notoriamente ricercato per donare esclusività ed eleganza agli ambienti. Con questa importante progetto Tre Emme e Landi Group si affermano una volta ancora come uno dei player di rilievo sul panorama lapideo mondiale sottolineando la sempre più decisa affermazione dei materiali bianchi Italiani come trend internazionale a cui tutti si ispirano.

Calacatta, The Fountain View Address Dubai features interiors lined with this unique and prestigious Italian marble, notoriously sought after to give exclusivity and elegance to each room. This project has become another significant milestone for Tre Emme and Landi Group. Once again allowing both companies to become more and more internationally recognized as a key component to the natural stone world, underlining and increasing the affirmation of Italian materials as an international trend that is not slowing down any time soon.


178

PEDRINI Tecnologia Pedrini 4.0 per Stocchero Attilio E C. s.r.l. Pedrini Technology 4.0 for Stocchero Attilio E C. s.r.l. tocchero Attilio E C. S.r.l, azienda fondata a Verona nel 1983, produce ed esporta una vasta gamma di prodotti in pietra naturale grazie alla dotazione di macchinari sempre più all’avanguardia.

tocchero Attilio E C. S.r.l, founded in Verona in 1983, produces and exports a wide range of natural stones products thanks to the use of increasingly state-of-the-art machinery.

S

S

Nel mese di luglio è stata avviata presso l’azienda veronese l’ultima innovativa linea di calibratura e levigatura Pedrini, a compimento di un grande progetto nato dall’idea del titolare Giorgio Stocchero e svi-

On last July the latest innovative Pedrini grinding and prepolishing line was started up by this company located in Verona area, to complete a great project born from the mind of the owner, Mr. Giorgio Stocchero, and developed in cooperation with Pedrini R&D Centre.


109

luppato in collaborazione con il Centro di Ricerca Pedrini. Dopo l’avviamento della linea di rinforzo, retinatura e resinatura installata nel 2018 con l’esclusiva tecnologia a microonde, ora sono state avviate due nuove linee per lastre, la prima di calibratura e levigatura e la seconda di lucidatura. La calibra-leviga Galaxy B220CG-22, l’unità principale della linea di calibratura e levigatura lastre, è composta da 22 mandrini Rotor, 11 dei quali dotati di calata centesimale Smart Contact e dell’innovativo sistema che trasforma ogni mandrino calibrante in un mandrino levigante e viceversa. La macchina è dotata di 8 teste satellitari modello Aquila e da 14 teste a 7 abrasivi con l’esclusivo meccanismo brevettato per il movimento sequenziale degli abrasivi con moto pendolare ad alta frequenza. La linea di lucidatura è dotata di una lucidalastre Galaxy B220GB-22, caratterizzata da 22 mandrini Rotor, tutti controllati in contropressione, e dall’innovativa gestione elettronica delle pressioni Smart Touch, che consente di differenziare il carico di lavoro su aree diverse della lastra. Le due linee sono equipaggiate con macchine complementari per la cura di ogni singola lastra come la ceratrice a 4 mandrini, lo scanner per l’acquisizione dell’immagine, la pesatura delle lastre e gli applicatori di prodotti antigraffio quali cere o film plastico. Tutte le linee sono caratterizzate dalla tecnologia “Industria 4.0” che, attraverso uno scambio di informazioni tra le linee ed il gestionale aziendale, permette un controllo di processo e di tracciabilità del prodotto in tempo reale, nonché elaborazioni statistiche per una miglior pianificazione e costificazione della commessa.

After the installation of a reinforcement net and resining line started up in 2018 with the exclusive microwave technology, now two new slabs lines have been installed, the first for the slabs grinding and pre-polishing and the second for the slabs polishing. The grinder/pre-polisher Galaxy B220CG-22, the main unit of the slabs grinding and pre-polishing line, is supplied with 22 Rotor spindles, 11 of them equipped with Smart Contact centesimal adjustment and the advanced system which changes each grinding spindle into a pre-polishing spindle and vice versa. The machine is equipped with 8 satellite Aquila heads and with 14 heads for 7 abrasives with the exclusive patented mechanism for the abrasives sequential drive with high frequency hunting motion. The polishing line includes the slabs polisher Galaxy B220GB-22 featured with 22 Rotor spindles, all of them controlled by the counterpressure system, and with the advanced electronic pressure adjustement Smart Touch, which allows to vary the pressure on the different areas of the slabs. Both the lines are equipped with auxiliary equipment for the care of each single slab, such as the waxing machine with 4 spindles, the scanner to detect the image, the slabs weighing unit and the distributor of anti-scratch products such as waxes or protective film. All the lines are featured with the “Industry 4.0” technology which, through the information exchange between the lines and the company management system, allows for a process and product traceability control in real time, as well as statistical processing for a better planning and costing of the order.

A cura di / By:


180

MARMO MECCANICA LTX-Combi - Marmorex Trafic Stone Romania sceglie ancora Marmo Meccanica LTX-Combi: Marmorex Trafic Stone Romania once again elects Marmo Meccanica

M

ARMOREX TRAFIC STONE SRL di Oradea in Romania ha recentemente arricchito il suo parco macchine con la nuova lucidacoste combinata Marmo Meccanica LTX-COMBI. Già cliente dello stesso costruttore da diversi anni con altre 4 macchine, nell’ultimo decennio MARMOREX ha avuto una crescita esponenziale che lo ha portato a diventare una delle maggiori aziende del settore in Romania. Le crescenti esigenze produttive, sia in termini qualitativi che quantitativi, hanno fatto cadere la scelta del titolare Florin Boca su questa macchina combinata. Oltre alla versatilità data dalla combinazione di due

M

ARMOREX TRAFIC STONE SRL from Oradea, Romania has recently enriched its equipment with the new Marmo Meccanica combined edge polisher LTX-COMBI. Already a customer of the same manufacturer for several years with 4 other machines, in the last decade MARMOREX has had an exponential growth that has led it to become one of the largest companies in the sector in Romania. The growing production requirements, both in terms of quality and quantity, have brought down the choice of the owner Florin Boca on this combined machine. In addition to the versatility given by the combination of two machines, one for round edges with 6 heads


109 macchine, una per coste rotonde a 6 teste e l’altra per coste piane a 5 teste, alla presenza di un gruppo calibratore/gocciolatoio in ingresso e a due coppie di mandrini a 45°, la LTX-COMBI è dotata del dispositivo di fresatura in costa FC posto all’inizio del processo produttivo che rettifica la costa da eventuali fuori-squadro e assicura la perfetta simmetria del profilo. Inoltre, come tutte le lucidacoste Marmo Meccanica, anche la LTX-COMBI può essere personalizzata con automazioni e gruppi funzionali supplementari, nel caso specifico di MARMOREX di un gruppo Multifunzione in uscita per effettuare varie lavorazioni tra cui i tagli inclinati. “Ho scelto Marmo Meccanica perché in più di 12 anni di collaborazione ho sempre potuto contare su macchine tecnologicamente all’avanguardia, efficienti, sicure, remunerative, altamente prestazionali e di facile utilizzo e manutenzione” ci confida il Sig. Boca “ed il servizio post-vendita è sempre stato professionale, tempestivo e puntuale, a partire dall’assistenza telefonica, dalle parti di ricambio spedite in tempi rapidi, fino agli interventi tecnici che hanno risolto ogni nostro problema in maniera veloce ed efficace. Ed ho scelto la LTX-COMBI perché, a parte il rapporto di fiducia che mi lega a Marmo Meccanica, attualmente penso sia la macchina che più si addice e si adatta alle nostre esigenze, oltre a constatarne l’oggettiva superiorità tecnologica e qualitativa rispetto ad altri macchinari paritetici che ho potuto trovare sul mercato. Penso che la LTX-COMBI consentirà alla nostra azienda di migliorare sensibilmente la qualità dei nostri prodotti, aumentandone la produttività ed i profitti oltre al gradimento della nostra clientela.”

and the other for flat edges with 5 heads, by the presence of an ingoing Calibrating / Drip cuts unit and two couples of 45° spindles, the LTX- COMBI is equipped with the FC edge milling device located at the beginning of the production process that rectifies the edge from any out-of-square and ensures perfect symmetry of the profile. Furthermore, like all the Marmo Meccanica edge polishers, the LTX-COMBI can also be customized with additional automations and functional units, in the specific case of MARMOREX of an outgoing Multi-function group to perform various jobs including inclined cuts. "I’ve once again chosen Marmo Meccanica because in more than 12 years of collaboration I have always been able to count on technologically advanced, efficient, safe, remunerative, high performance and easy to use and maintain machines" confides Mr. Boca "and the post-sale service has always been professional, timely and punctual, starting from telephone assistance, spare parts sent quickly, up to the technical interventions that have solved all our problems quickly and effectively. And I’ve chosen the LTX-COMBI because, apart from the relationship of trust that binds me to Marmo Meccanica, I currently think it is the machine that best fits and adapts to our needs, as well as verifying its objective technological and qualitative superiority compared to other similar machines that I could find on the market. I think the LTX-COMBI will allow our company to significantly improve the quality of our products, increasing our productivity and profits as well as the satisfaction of our customers."

A cura di / By:


182

PROMETEC ANCHE SOLFA SCEGLIE PROMETEC! Ottimizzazione della produzione e qualità elevatissima: un’altra azienda del distretto lapideo veronese punta sugli impianti Prometec per elevare la qualità delle sue linee di produzione ad altissimo livello

SOLFA CHOOSES PROMETEC TOO! Optimized production and the highest quality: another company from the Verona stone sector has decided to invest in Prometec to upgrade its production to the highest level ontinua ad aumentare la presenza di Prometec in uno dei distretti produttivi piu importanti e rappresentativi del made in Italy nel contesto del settore lapideo quale è il distretto veronese. Molti i clienti di questa area geografica che scelgono le soluzioni innovative, fortemente customizzate e ad alto contenuto tecnologico di Prometec. Solfa srl azienda storica fondata nel 1964 a Lugo di Grezzana (Vr) e caratterizzata dalla vasta scelta di

C

he presence of Prometec continues to increase in one of the most important and representative manufacturing districts of the made in Italy in stone industry context as well as the Verona district. Many the customers of this geographic area who choose Prometec's innovative, highly customized and high-tech solutions. Solfa srl historical company founded in 1964 in Lugo di Grezzana (Vr) and characterized by the vast choice

T


109 materiali disponibili e dall’altissima qualità di lavorazione ha deciso di affidarsi a Prometec per la progettazione e la costruzione del suo nuovo impianto completo per la produzione, a partire da lastre grezze, di lastre lucide, levigate o spazzolate. Lo spazio disponibile di un intero capannone mono campata è stato ottimizzato per poter inserire due linee lavorazione totalmente indipendenti seppur sapientemente interconnesse mediante un appropriato sistema di logistica interno. Il sistema di carrelli motorizzati porta cavallettoni aventi anche la possibilita di raggiungere il piazzale esterno adiacente al capannone in cui avvengono le lavorazioni desiderate, consente il carico di un blocco intero per volta in tempo mascherato rispetto alle operazioni logistiche interne, riducendo in questo modo i tempi morti dovuti alle movimentazioni, eliminando il rischio di rotture materiale dovute alle stesse movimentazioni ed in definitiva ottimizzando la capacità produttiva ottenibile giornaliera. L’impianto è composto in primo luogo da una linea di resinatura automatica compatta tipo SMART 30, in grado di rinforzare, risanare ed abbellire le lastre destinate principalmente all’interior design. Sin dalla fase di progetto è comunque stato previsto l’upgrade della linea di resinatura esistente a linea STATIC 30 + 60 in modo da quanto meno raddoppiare la capacità produttiva oraria. Completa l’impianto una linea di levigatura, stuccatura e lucidatura totalmente automatica completa di sistema di carico e scarico automatico in grado di eseguire operazioni di carico a macchia aperta in entrata e la ricomposizione del blocco in uscita dalla linea. Questa linea è inoltre composta da una levigatrice 8 teste, forno a passaggio di asciugatura, area opportunamente equipaggiata e destinata all’applicazione di mastici e resine UV, forni di polimerizzazione a passaggio, uma lucidatrice 14 teste di ultimissima generazione, ceratrice automatica 4 teste e scanner di acquisizione immagini.

of materials available and by the very high quality of the finished product has decided to rely on Prometec for the design and construction of its new complete production plant, starting from raw slabs, of polished, polished or brushed slabs. The available space of an entire single-span shed has been optimized to be able to insert two totally independent processing lines although wisely interconnected through an appropriate internal logistics system. The system of motorized trolleys to carry grasshoppers also having the possibility of reaching the external yard adjacent to the shed where the desired processing takes place, allows the loading of a whole block at a time in masked time with respect to the internal logistic operations, thus reducing the waste of time and eliminating the risk of material breakage both due to the handling and ultimately optimizing the daily production capacity. The plant is composed primarily of a SMART 30 type automatic resin resin line, capable of reinforcing, restoring and embellishing the slabs mainly used for interior design. However, since the design phase, it has been foreseen the upgrade of the existing line up to STATIC 30 + 60 model in order to at least double the hourly production capacity. The plant is completed by a totally automatic grinding, mastic and polishing line complete with automatic loading and unloading systems capable of performing open book loading operations and the reconstruction of the block at the exit of the line. This line is also composed of a 8 head grinding machine, drying passage oven, an appropriately equipped area for the application of mastics and UV resins, passage polymerization ovens, a latest-generation 14-head polishing machine, 4-head automatic waxing machine, image acquisition scanner.

A cura di / By:

prometec Leading Innovation in Stone


184

EMMEDUE by INDUSTRIE MONTANARI EMMEDUE: tecnologia ad alto valore aggiunto per VIOMAR, azienda cipriota di riferimento EMMEDUE: technology with high added value for VIOMAR, leading Cypriot company IOMAR, prestigiosa realtà cipriota, è da oltre 25 anni sinonimo di qualità nella lavorazione del marmo, del granito e della pietra. Fondata nel 1994, fu la prima Azienda ad importare e a commercializzare a Cipro la pietra naturale in blocchi acquistati direttamente nelle cave. Oggi l’azienda si avvale di personale altamente qualificato e di professionisti specializzati e vanta una clientela internazionale che ne apprezza la serietà, le pregiate materie prime provenienti da tutto il mondo, la cura a loro riservata e il rispetto delle tempistiche di consegna di un prodotto finito di assoluta qualità. Theodosis Petrou, direttore generale di Viomar dice: “Non solo forniamo il materiale più innovativo, ma attraverso il nostro polo produttivo moderno e high-tech,

V

V

IOMAR, a prestigious Cypriot company, for more than 25 years has been synonymous with quality in working marble, granite and other ornamental

stones. Founded in 1994, it was the first company in Cyprus to import and market blocks of natural stone purchased directly from quarries. Its personnel is highly qualified and specialized and Viomar has an international clientele that appreciates its fine reputation, the premium materials it imports from all over the world, the care it takes to respect delivery times and finished products of absolute quality. Theodosis Petrou, Viomar’s general director, says: “Not only do we supply the most innovative materials but through our high-tech production hub we are able to develop and create new sector guidelines”.


109 siamo anche in grado di sviluppare e produrre nuove linee guida del settore”. Nel 2017 l’azienda ha ampliato il proprio range produttivo acquistando 3 nuovi macchinari a marchio EMMEDUE, brand della Industrie Montanari costruttrice fin dai primi anni '90 di macchine per lavorazione di marmo, granito e pietra naturale. In particolare la scelta è caduta su 2 fresatrici a 4 assi e su un centro di lavoro a 5 assi Globo Variaxis XL, che disponendo di un controllo numerico di ultima generazione e di un’innovativa progettazione hanno permesso all’Azienda cipriota di aumentare il volume produttivo e di ridurre tempi e costi di lavorazione. Grazie a tale innesto nel parco macchine, VIOMAR ha arricchito la propria dotazione tecnologica di alta qualità, confermandosi come referenza di assoluto prestigio per il mercato lapideo internazionale.

In 2017 the company enlarged its production range, purchasing new machinery. The choice fell to 3 new machines from EMMEDUE, an Industrie Montanari brand that since the early 1990s has been making machines to work ornamental stones. In detail there are the 2 4-axis milling machines and the 5-axis Globo Variaxis XL work center that, thanks to latest-generation numerical control and innovative design enables Viomar to increase output volume and reduce work times and costs. Thanks to these additions, VIOMAR enriched its high-quality technological assets, confirming itself as a reference of absolute prestige for the stone market.

A cura di / By:


186

BM La migliore scelta per i terzisti: big graniti installa la 3° multifilo BM The best choice for contractors: big graniti installs the 3rd multiwire BM

“B

IG GRANITI S.R.L..” è un’azienda veronese di riferimento nel settore del taglio della pietra per conto terzi. L’azienda vanta un’esperienza difficilmente eguagliabile, ha utilizzato diversi modelli di diversi costruttori nel corso della propria storia, e il punto di arrivo è stata la realizzazione di una macchina personalizzata in collaborazione con la BM srl: la KODIAK EVOLUTION edizione “BIG”. Il Nuovo multifilo BM modello KODIAK EVOLUTION è costruito su 4 colonne, questa esclusiva caratteristica garantisce una stabilità ed una precisione del taglio superiori rispetto al modello standard a due colonne. Il KODIAK EVOLUTION inoltre installa un'altra importante ed esclusiva soluzione brevettata dalla BM, il sistema di tensionamento con leva idraulica, il tensionamento viene portato filo per filo senza alcuna pre-tensionatura e con la possibilità di compensare una dilatazione di ogni filo fino a 30 cm. Un’altra importante caratteristica della nuova linea

IG GRANITI s.r.l..” is a reference company in the world of contractors of sawing stone business. The company has reached an experience that is difficult to match, it has installed different models of machines of various constructors, but the arrival point is now the realization of a special customized machine, in collaboration with BM srl: the KODIAK EVOLUTION BIG EDITION. The new multiwire BM model Kodiak EVOLUTION is installed in 4 columns, this exclusive detail guarantees the top stability and precision of the cut in the whole market, against the standard model with only 2 columns. The Kodiak EVOLUTION installs also another important and exclusive solution patented by BM, the tensioning system made up by an hydraulic lever, the tensions is given wire by wire without any pre-tensioning and it has the possibility to extend the elongation of the diamond wire up to 30 cm. Another important characteristic of the KODIAK EVO-

“B


109 LUTION model are the bigger diameters of the rollers and of the wheels of each diamond wire, this can guarantee the following advantages: ► reduction of the inclination angles = increase life of the wire ► reduction of cycles per minute = longer life of the bearings

KODIAK EVOLUTION sono i diametri maggiori dei rulli e delle ruote di ogni filo diamantato, che garantisce i seguenti vantaggi: ► riduzione angoli d’inclinazione = durabilità del filo maggiore ► riduzione dei giri per minuto = maggiore vita dei cuscinetti ► superficie maggiore di contatto del filo sul profilo gommato = minor consumo di profilo in gomma Ogni filo diamantato tocca solamente in 3 punti di flesso, senza alcuna inclinazione acuta. Il risultato è l’ottimale condizione di lavoro per il filo e una durata della vita del filo maggiore. In questo modo i costi del filo diamantato per metro quadrato di taglio sono ridotti al minimo.

► bigger contact surface of the wire on the rubber profile = less consumption of rubber profile Ogni filo diamantato tocca solamente in 3 punti di flesso, senza alcuna inclinazione acuta. Il risultato è l’ottimale condizione di lavoro per il filo e una durata della vita del filo maggiore. In questo modo i costi del filo diamantato per metro quadrato di taglio sono ridotti al minimo.

A cura di / By:


188

T.C. TURRINI CLAUDIO Peroni Guido e T.C. Turrini Claudio, quarto impianto di depurazione acque Peroni Guido and T.C. Turrini Claudio, fourth water purification plant a pietra ha una sua anima: lo ha ben capito Guido Peroni che, attraverso l’acuto spirito d’osservazione e la sua creatività, è riuscito ad apportare grande innovazione nel mondo della lavorazione dei materiali

L

tone has its own soul: this is what Guido Peroni has understood through his acute spirit of observation and his creativity, succeeding in bringing great innovation to the world of stone processing. Since

S


109 lapidei. Dal 1987, l’attuale titolare della Peroni Guido & C. Snc di Cavaion Veronese ha saputo esaltare il colore, le sfumature e tutte le peculiarità della pietra, con risultati artistici e decorativi unici e di altissima qualità, grazie ad una procedura di lavorazione frutto di anni di continua ricerca e studiata nei minimi dettagli. Era il lontano 2005 quando questa importante realtà decise di affidarsi alla T.C. Turrini Claudio Srl per la chiarificazione delle acque di lavorazione, acquistando un impianto di depurazione da 1.600 lt/min affiancato da filtropressa FP 630/11, scelto per alimentare la produzione dello stabilimento di Via dell’Industria. Nel 2007 per la nuova sede di viale Galileo Galilei venne commissionato un impianto da 2.200 lt/min con filtropressa FP 630/11, implementato sette anni più tardi, così da raggiungere la capacità totale di 5.600 lt/min. A quattordici anni dalla prima installazione, i due titolari Peroni Guido e Turrini Claudio hanno trovato l’accordo per il quarto impianto, un silos da 2.200 lt/min con filtropressa FP 630/15. La T.C. Turrini Claudio Srl ha fornito un impianto chiavi in mano, con automazioni di nuova generazione: dalla gestione del livello vasche con trasmettitore ad ultrasuoni, al controllo della temperatura del prodotto flocculante, un touch screen comandato da PLC Siemens gestisce il tutto, con la possibilità di installare sensore di portata e sensore di torbidità dell’acqua in uscita, arrivando così a soddisfare la più stringente esigenza normativa “Industria 4.0”.

1987, the current owner of Peroni Guido & C. Snc, has been able to enhance the color, the nuances and all the peculiarities of the stone, with unique and high quality artistic and decorative results, thanks to a manufacturing procedure born after years of continuous research and details’ study. It was back in 2005 when this company decided to rely on T.C. Turrini Claudio Srl for the stone processing waste water clarification, purchasing a 1.600 lpm plant with filterpress FP 630/11, chosen to feed the production of Via dell’Industria factory. In 2007, for the new headquarters in Viale Galileo Galilei, a 2.200 lpm plant with filter press FP 630/11 was commissioned, and then implemented seven years later, reaching the total capacity of 5.600 lpm. Fourteen years after the first installation, the two owners Peroni Guido and Turrini Claudio found the agreement for the fourth plant, a 2.200 lpm with filterpress FP 630/15 installed in summer 2019. T.C. Turrini Claudio Srl has supplied a turnkey plant, with new generation automations: starting from the dirty water pit levels control with ultrasonic sensor, to the flocculant temperature control, a touch screen controlled by Siemens PLC manages the plant, with the possibility to install on outgoing water a flow sensor and a turbidity sensor, satisfying in this way the standard requirement A cura di of "Industry 4.0". By:


190

GASPARI MENOTTI Bruno lucchetti sceglie la tecnologia Gaspari Menotti per prodotti di alta gamma Bruno Lucchetti chooses the technology of Gaspari Menotti for high end products runo Lucchetti è una delle imprese di maggior successo nel settore lapideo a livello internazionale: l’attuale società, nata nel 1952 dalla volontà del fondatore Bruno Lucchetti, e guidata oggi dal figlio Erich, distribuisce i propri prodotti principalmente sui mercati nord americani dell’architectural e dell’interior design. Gaspari Menotti affianca da sempre l’azienda fornendo le proprie tecnologie per i processi di taglio blocchi e lucidatura lastre. Quest’anno Lucchetti non ha avuto dubbi nella scelta di Gaspari Menotti per la nuova linea di lucidatura completamente automatica di ultima generazione Mirror Tronic composta dalla macchina lucidatrice 22 teste, dedicata alle lastre di granito, completa di robots per l’automazione del carico. Le lucidatrici per marmo e granito serie Mirror garantiscono altissima produttività e qualità della lastra finita, grazie alla loro ingegnerizzazione meccanica ed elettronica.

B

runo Lucchetti is one of the most successful companies in the stone industry worldwide: the company, founded in 1952 by Bruno Lucchetti, and today led by his son Erich, distributes his own products mainly in the North American architectural and interior design markets. Gaspari Menotti is its long standing partner providing its technology for blocks cutting and slab polishing. This year Lucchetti had not doubts in choosing Gaspari Menotti for the new fully automatic polishing line from the latest generation Mirror Tronic composed of a 22 heads polishing machine dedicated to the granite slabs equipped with robots for the automation of loading and unloading. The Mirror series marble and granite polishers guarantee very high productivity and quality of finished slabs thanks to their mechanical and electronic engineering. Very high productivity means better polishing at a speed

B


109 Altissima produttività significa migliore lucidatura a velocità di oltre 180 mq/ora, che può essere ottimizzata automatizzando le fasi di carico delle lastre con i nuovissimi robot TRONIC dedicati. Le lucidatrici serie MIRROR adottano lo standard IOlink i cui sensori dialogano con il controllo centrale e forniscono dati sullo stato di efficienza dei componenti così da prevenire i fermi macchina. Sono equipaggiate di serie di tutte le funzioni d’interconnettività necessarie per l’accesso da remoto, come prescritto dalla normativa ‘Industry 4.0’. La nuova linea di lucidatura segue le recenti istallazioni dell’impianto multifilo modello GMW 2000 a 71 fili, e del telaio diamantato modello DGS 2100 per il taglio dei blocchi lapidei. La Multifilo serie GMW di Gaspari Menotti istallata presso Lucchetti è uno degli oltre 100 esemplari venduti in tutto il mondo. È una macchina riconosciuta per l’altissima produttività e il perfetto impiego dei fili diamantati oltre che per l’affidabilità che garantisce bassi costi di manutenzione e un’eccezionale planarità del taglio. Da sempre il nome Gaspari Menotti è sinonimo di telai per il taglio della pietra naturale. Il modello DGS di telaio diamantato, istallato da Lucchetti l’anno passato, a sollevamento del blocco con portalame ad altezza fissa per il taglio dei blocchi di marmo, è una macchina dalla struttura possente, affidabile, di grande produttività.

of 180 square metres per hour, which can be optimized by automating the loading phases of slabs with the new dedicated TRONIC robots. The MIRROR series polishing machines adopt IO-link standards whose sensors interact with the central control provide data on the state of efficiency of the components so as to prevent machine downtime. MIRROR series macchine are equipped as standard with all the interconnectivity functions required for remote access as prescribed by the “Industry 4.0” standards. The new polishing line installation at Lucchetti, follows the recent installations of the GMW 2000 multiwire machine equipped with 71 wires, and the DGS 2100 diamond gangsaw for cutting stone blocks. The Gaspari Menotti Multiwire GMW series installed at Lucchetti is one of the over 100 units sold worldwide. It is a machine recognized for its extremely high productivity and the perfect use of diamond wires as well as for its reliability which guarantees low maintenance costs and an exceptional flatness of cut. The name of Gaspari Menotti has always been synonymous of gangsaws for cutting natural stone. The DGS model of the diamond gangsaw, istalled at Lucchetti last year, with block lifting system and a fixed height blade frame for cutting marble blocks, is a machine with a powerful, reliable and high productivity structure. A cura di / By:


192

PIZZUL MARMI AURISINA “Broken Paths” di Vincenzo Latina – “Sentieri Interrotti” by Vincenzo Latina ondata nel 1876, la Pizzul Marmi Aurisina è un’azienda Italiana con sede a Trieste specializzata nella produzione e commercio di pietre naturali per uso strutturale, pavimenti e rivestimenti, e decorativo per edifici, arredo urbano ed arte monumentale. I nostri marmi grigi Aurisina Chiara, Aurisina Fiorita, Aurisina Lumachella, Repen, Repen Unito e Repen Classico sono materiali dalla tradizione millenaria la cui estrazione dalle storiche cave carsiche di Trieste risale ai tempi dei Romani. Questi sono stati utilizzati durante gli scorsi secoli nella realizzazione e ristrutturazione di prestigiose piazze, edifici e monumenti in Italia, Europa ed in tutto il mondo in paesi come l’Australia, la Cina, l’India, il Giappone, la Corea del Sud, Taiwan, gli Stati Uniti e molti altri. In occasione dell’Italian Stone Theatre 2019, la mostra di design che si tiene nel Padiglione 1 durante Marmomac a Verona, abbiamo collaborato alla realizzazione di “Sentieri Interrotti”, su progetto del pluripremiato architetto Vincenzo Latina, un’installazione in pietra parte della sezione espositiva “Hortus Lithicus”. L’opera è immaginata come un astratto ed essenziale recinto bipartito. Un settore di questi è in marmo di Aurisina della Pizzul Marmi Aurisina. La restante area invece è “avvolta” da pannelli di granito Nero Africa della Zenith C, i quali accentuano la profondità del fondale, sul quale è disposto uno specchio a tutta parete.

F

E

stablished in 1876, Pizzul Marmi Aurisina is an Italian company based in Trieste that specialises in the production and trade of natural stones for structural use, such as flooring and cladding, and decorative purposes in buildings, u¬rban décor and monumental art. Our grey marbles Aurisina Chiara, Aurisina Fiorita, Aurisina Lumachella, Repen, Repen Unito and Repen Classico are thousand-year tradition materials whose extraction from the historical karstic quarries of Trieste dates back to Roman times. These have been used over the past centuries in the construction and refurbishment of prestigious squares, buildings and monuments in Italy, Europe and all around the world in countries such as Australia, China, India, Japan, South Korea, Taiwan, United States, and many more.


A cura di / By:

On the occasion of the Italian Stone Theatre 2019, the design exhibition that takes place within Pavilion 1 during Verona’s Marmomac stone fair, we have collaborated towards the realisation of “Broken Paths” based on a project by the award-winning architect Vincenzo Latina, a stone installation part of the exhibition section entitled “Lithic Garden”. The artwork is conceived as an abstract and essential bipartite enclosure. One sector is made of Aurisina marble by Pizzul Marmi Aurisina. The other is “enveloped” in panels of Nero Africa granite by Zenith C that highlight the bottom’s depths, upon which a full-wall mirror is placed. On the ground, in the water tank, tall steel stems and Aurisina marble leftovers convey a sense of abstract nature to the installation. Such apparatus creates reflections and mirrorings which dramatically broaden the space, giving birth to an illusive game consisting of the partial dissolution of the enclosure towards a lithic forest. The feeling is that of entering a “holz”, an ancient German word for forest. In the forest (“holz”), there are paths (“hege”) that, often covered in grass, suddenly break off in the thicket, gradually losing their way, until completely disappearing.

109

A terra, nella vasca d’acqua, alti steli di acciaio e resti di marmo di Aurisina conferiscono un senso di astratta natura all’installazione. Tale dispositivo struttura riflessi e specchiature che dilatano a dismisura lo spazio, un gioco illusorio della parziale dissoluzione del recinto verso un bosco litico. L’impressione è quella di addentrarsi in un “holz”, un'antica parola tedesca per dire bosco. Nel bosco (“holz”) ci sono i sentieri (“wege”) che, sovente ricoperti di erba, si interrompono improvvisamente nel fitto, vanno sempre più perdendosi, fino a scomparire del tutto.


194

T&D ROBOTICS Con un robot di T&D Robotics Ro.mar produce opere di design, con altre tecnologie sarebbe impossibile I designer Simone Bellan e Alberto Vendrame utilizzano travertino e pietra pugliese per creare, impiegando un robot, due modelli di tavolo capaci di raccontare lo stato dell’arte nel settore dell’automazione

Thanks to a robot, a T&D Robotics’ client, Ro.mar S.r.l., produces design works The designers Bellan and Vendrame use Travertine and marble of Puglia to create, thanks to a robot, two tables telling the state-of-the-art in the field of automation o.mar S.r.l. opera nel settore della lavorazioni lapidee da più di 30 anni. Situata in San Cesario di Lecce (LE), Italia, l’azienda produce mosaici, elementi architettonici e di design, statue. Fondata nel ‘78 da Giuseppe Rollo, si è distinta per le innumerevoli opere nel pubblico e nel privato; Ro.mar, nell’avvicendarsi delle generazioni, ha fatto sua la filosofia di unire tradizione e innovazione. Con questo spirito ha accolto la sfida di produrre le opere di Alberto Vendrame e Simone Bellan in occasione dell’Italian Stone Theatre del 2019. T&D Robotics S.r.l., azienda leader nel settore dell’automazione per le applicazioni lapidee, ha fornito Ro.mar S.r.l.di un Lapisystem. Questo impianto robotico è capace di produrre: piani cucina, design, sculture, rivestimenti, bassorilievi e altorilievi,

R

o.mar S.r.l. has been working in the stone processing sector for over 30 years. Located in San Cesario di Lecce (LE) Italy, the company produces mosaics, architectural and design elements, statues. Founded in 1978 by Giuseppe Rollo, it has distinguished itself for the countless supplies for the public and the private sector; generation after generation, this company has taken up the philosophy of combining tradition and innovation. Thus, Ro.mar S.r.l. accepted the challenge of producing the works of Alberto Vendrame and Simone Bellan on the occasion of the 2019 Italian Stone Theater. T&D Robotics S.r.l., leading company in the application of robotics to the stone sector, has supplied Ro.mar S.r.l. with a Lapisystem. This robotic system is capable of producing kitchen tops, design pieces and sculptures,

R

Progetto: AVMMC-3 / Designer: Alberto Vendrame / Tecnologia: T&D Robotics / Produttore: Ro.Mar Marmi s.r.l. Project: AVMMC-3 / Designer: Alberto Vendrame / Technology supplier: T&D Robotics / User-client: Ro.Mar Marmi s.r.l.


109 Progetto:Great Ocean / Designer: Simone Bellan / Tecnologia: T&D Robotics / produttore: Ro.Mar Marmi s.r.l. Title: Great Ocean / Designer: Simone Bellan / Technology supplier: T&D Robotics / User-client: Ro.Mar Marmi s.r.l.

senza intervento esterno dell’operatore. Questa versatilità è resa possibile dal sistema di cambio teste automatico brevettato da T&D Robotics. Solo così un singolo robot può sostituire autonomamente le teste operatrici presenti nel suo deposito, in questo caso: il filo diamantato, il disco e l’elettromandrino.

coverings, bas-reliefs and high-reliefs without the intervention of an operator. All this is made possible by the automatic head changer technology developed and patented by T&D Robotics. Only in this way can a single robot replace the numerous end-effectors stored in the warehouse, such as, in this case, diamond wire saw, the disc, and the electrospindle.

Project: AVMMC-3 / Designer: Alberto Vendrame La natura si trasforma in un continuo ininterrotto di azioni fisiche e meccaniche. La forza erosiva del vento e dell’acqua plasma la roccia, crea gole, insenature. Una prima sgrossatura mediante robot a 7 assi e filo diamantato consente di estrarre da un blocco di Travertino le due metà coniche del basamento, con minimo scarto di materiale. La successiva lavorazione con frese modella il profilo delle pareti che accoppiate specularmente sembrano un canyon. Sul basamento poggia per incastro il piano: la sua frattura centrale ricorda i movimenti tellurici delle faglie. Lavorato a partire da una lastra di 5 cm, impiegando frese variabili, è caratterizzato da un andamento fortemente convesso e rastremato verso la circonferenza in un alleggerimento materico che è anche visivo.

Nature turns into an uninterrupted continuum of physical and mechanical actions. The erosive force of wind and water shapes rocks, creates gorges, creeks, rifts. A first roughing operation using a 7-axis robot and a diamond-coated cable allows the two conical slabs of the base to be extracted from a single block of Travertine, with minimal waste of material. The following process uses cutters to shape the profile of the walls: matched together they remind the inlets of the canyons. The tabletop is mounted on the base through an interlocking device: its central fracture recalls the telluric movements along the faults. It’s made from a 5 cm slab with variable cutters, characterized by a convex shape tapered at the circumference, lending it a lightened appearance by using less material.

Project: Great Ocean / Designer: Simone Bellan In Australia, lungo la Great Ocean Road, l’irruenza del mare, la forza del vento e l’erosione della sabbia hanno creato i faraglioni naturali denominati Twelve Apostles. Due elementi componibili in Pietra di Galatone e Travertino di differenti colorazioni creano il volume cavo del tavolo. La base è realizzata da cinque pezzi a sezione variabile, estratti da blocchi informi mediante cavo diamantato, poi lavorati singolarmente con fresa a sei assi e predisposti con fori di centraggio per perni. I semilavorati vengono quindi spinati ed incollati in unico blocco, sgrossato e rifinito tramite disco. Il piano, ricavato da un singolo massello sagomato con fresa robot. Due finiture: all’esterno sottili rigature morbide al tatto, all’interno spazzolatura a mano. Un vetro temperato lascia a vista lo svuotamento operato dal robot antropomorfo.

In Australia, along the Great Ocean Road, the impetuosity of the sea, the force of the wind and the erosion of sand created the natural stacks called the Twelve Apostles. Two modular elements in Galatone Stone and Travertine of different colors create the hollow volume of the table. The base is made up of five pieces with variable section, extracted from shapeless blocks using a diamond-coated cable, then worked individually by a six-axis mill and prepared with pin centering holes. The semi-finished products are then pressed and glued in a single block, roughed and finished with a disk. The tabletop is made from a single shaped block with a cutter. Two finishes: on the outside, thin lines, soft to the touch; on the inside the hand brushing. A tempered glass allows to see the hole made by the anthropomorphic robot. A cura di / By:


PROGRAMMA COLLETTIVE FIERE INTERNAZIONALI SETTORE MARMO E TECNOLOGIE

ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE


SECTOR Exhibitions

Nel mondo con noi! Le nostre partecipazioni fieristiche internazionali

Worldwide with us!

Our international fair participations 2019 25-28 Settembre/September

MARMOMAC - Verona, Italia MYANMAR BUILD & DECOR - Yangon, Myanmar

3-5 Ottobre/October

EXPO CIHAC - Città del Messico, Messico

15-19 Ottobre/October

HOME & BUILDING SHOW - Muscat, Oman

20-22 Ottobre/October 25-28 Novembre/November

MIDDLE EAST STONE - Dubai, Emirati Arabi Uniti

2020 SWISS BAU - Basilea, Svizzera STONA - Bangalore, India BATIMAT RUSSIA - Mosca, Russia XIAMEN STONE FAIR - Xiamen, Cina MARBLE - Izmir, Turchia COVERINGS - Orlando, Stati Uniti

14-18 Gennaio/January 6-9 Febbraio/February 3-6 Marzo/March 16-19 Marzo/March 1-4 Aprile/April 9-12 Aprile/April

STONE+TEC - Norimberga, Germania

17-20 Giugno/June

STONE INDUSTRY - Mosca, Russia

23-26 Giugno/June

Per info: segreteria@assomarmomacchine.com - m.codazzi@assomarmomacchine.com - s.cosenza@assomarmomacchine.com


Expo CIHAC 2019

31a Expo CIHAC: la migliore fiera delle costruzioni in America Latina! Dal 15 al 19 ottobre 2019 avrà luogo a Città del Messico la 31a edizione di Expo CIHAC, fiera di riferimento per il settore delle costruzioni in America Latina. Alla scorsa edizione hanno partecipato circa 600 espositori con unâ&#x20AC;&#x2122;area espositiva complessiva di oltre 36.000 m2. CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE - tramite MARMOMACCHINE SERVIZI SRL - gestirà in esclusiva per lâ&#x20AC;&#x2122;Italia e altre nazioni europee la partecipa-

zione delle aziende del settore delle pietre autenticamente naturali e della tecnologia. Nei primi 9 mesi del 2018, lâ&#x20AC;&#x2122;Italia ha esportato in Messico macchine per la lavorazione delle pietre naturali per un valore di oltre 14 milioni di euro e materiali lapidei autenticamente naturali per oltre 17 milioni. Il Messico rientra quindi nei primi 15 Paesi importatori di materiali e tecnologia Italiana.

Città del Messico, Città del Messico Luogo: Centro Citibanamex Data: 15.10.2019 - 19.10.2019 Scadenza adesioni: 30.06.2019 Siti Utili: www.assomarmomacchine.com expocihac.com

THE MARKET THAT EXPO CIHAC SERVES ENCOMPASSES ALL PROFESSIONALS WITHIN THE CONSTRUCTION INDUSTRY VALUE CHAIN. $UFKLWHFWV &LYLO DQG,QGXVWULDO (QJLQHHUV,QWHULRU 'HVLJQHUV+RXVLQJ'HYHORSHUV5HDO(VWDWH'HYHORSHUV ,QVWDOOHUV3XEOLF%XLOGLQJV/DQGVFDSHUV8UEDQ3ODQQHUV5HVLGHQWLDO $UFKLWHFWXUH DPRQJPDQ\PRUH

Finishes'RRUV:LQGRZV)ORRUV+DUGZDUH6RODU&RQWURO &HLOLQJV&RDWLQJV3DLQWV0DUEOHV6WRQHV&HUDPLFV Equipment: %DWKURRPV)DXFHWV6KRZHUV Installations: 'RPRWLFV/LJKWLQJ$LU&RQGLWLRQLQJ+\GUDXOLF (QJLQHHULQJ6WUXFWXUHV6HLVPLF$FRXVWLFDQG6DQLWDU\ Outdoor Spaces: 8UEDQ)XUQLWXUH)ORRUVDQG'HFNV 6ZLPPLQJ3RROV-DFX]]LV Applications: 5HVLGHQWLDO&RPPHUFLDO(GXFDWLRQDO 7UDQVSRUWDWLRQ *HRWHFKQLFV,7%LRSURFHVVHV(QYLURQPHQWDODQG 8UEDQDVZHOODV%,0VROXWLRQV White Construction: *ODVV3ODVWHU0DVRQU\5RRIV /DWWLFHV Gray Construction: &HPHQWV/DWWLFHV:DOOV5RRILQJ 7RROVDQG/LJKW0DFKLQHU\

MANUFACTURERS AND DISTRIBUTORS OF:


Città del Messico

15/19 ottobre

OFFERTA AREA MARMOMACCHINE Diverse sono le possibilità di partecipazione, dalla prenotazione di stand non allestiti con la possibilità di realizzare allestimenti personalizzati secondo le diverse necessità, a stand basici del tipo “chiavi in mano”. Ogni espositore potrà inoltre scegliere gli stand di diverse metrature: · Area NON allestita: stand 3 x 3 = 9 m2 a Euro 4.800,00 + I.V.A. · Area ALLESTITA: stand 3 x 3 = 9 m2 a Euro 5.800,00 + I.V.A. · Management Fee (solo per le aziende NON Associate a CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE) Euro 700,00 + I.V.A. Metratura minima ammissibile area NON allestita: 18 m2 Metratura minima ammissibile area ALLESTITA: 9 m2 COSTI ESCLUSI DALLA QUOTA Resteranno a carico delle aziende partecipanti i costi

MODALITÀ DI ADESIONE Per partecipare l’azienda dovrà inviare entro e non oltre il 30.07.2019 la scheda di richiesta di area espositiva debitamente compilata e sottoscritta dal legale rappresentante per posta elettronica all’indirizzo: segreteria@assomarmomacchine.com m.codazzi@assomarmomacchine.com s.cosenza@assomarmomacchine.com; oppure via fax al numero 0331/735449 - 02/315354. L’assegnazione degli spazi espositivi avverrà a ricevimento del modulo e dell’acconto dovuto.

relativi al noleggio di arredi, di materiali di allestimento, di moquette, di elettricità, depositi di cauzione per gli allestimenti personalizzati, di noleggio di particolari attrezzature audiovisive, all’utilizzo di personale dedicato (standista, interprete, ecc), alla pulizia degli stand, oltre alle spese di trasporto e assicurazione del campionario da esporre e al vitto, alloggio e viaggio del proprio personale.

CONTATTI: MARMOMACCHINE SERVIZI S.R.L. - Sales: Paola Bianchi - Tel 0331 735449 E-Mail: segreteria@assomarmomacchine.com Skype: Paola Bianchi Assomarmomacchine Mattia Codazzi - Tel 02 315360 E-Mail: m.codazzi@assomarmomacchine.com Skype: Mattia Codazzi Simone Cosenza - Tel 02 315360 E-Mail: s.cosenza@assomarmomacchine.com Skype: Simone Cosenza


Home & Building Show 2019

Continua lâ&#x20AC;&#x2122;impegno di CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE nella promozione del "Made in Italy" in medioriente La HOME & BUILDING SHOW è un importante hub per il design e lâ&#x20AC;&#x2122;industria delle costruzioni in cui si incontrano i principali produttori e fornitori di prodotti di design e tecnologie. CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE, tramite Marmomacchine Servizi srl, gestirĂ la partecipazione delle aziende Italiane in questo particolare evento dove lâ&#x20AC;&#x2122;innovazione e lâ&#x20AC;&#x2122;eccellenza presenteranno materiali e tecnologia di alta qualitĂ .

PERCHĂ&#x2030; PARTECIPARE Il Sultanato dell'Oman è il terzo paese piĂš grande della Penisola Araba. Il governo dell'Oman sta continuamente implemen-

tando misure per diversificare l'economia del paese sviluppando i suoi settori industriali e manifatturieri.

Muscat, Oman Luogo: Oman Convention & Exhibition Centre Data: 20.10.2019 - 22.10.2019 Scadenza adesioni: 31.07.2019 Siti Utili: www.assomarmomacchine.com www.homeshow-oman.com

Omanâ&#x20AC;&#x2122;s ninth five-year plan (2016-2020) â&#x20AC;˘ Focuses on diversification and development of the Omani economy â&#x20AC;˘ Total public spending is expected to reach $ 172 billion â&#x20AC;˘ Total revenue is expected to touch $133 billion â&#x20AC;˘ Targeted total investments of $107 billion Â&#x2021;(VWLPDWHVDQDYHUDJHDQQXDO*URVV 'RPHVWLF3URGXFW *'3 RI$ 74 billion â&#x20AC;˘ Strong growth expected in the non-oil sectors

Economic Diversification

Construction Sector

Â&#x2021;0DOD\VLD¡VPRGHORIHFRQRPLF diversification will be the blueprint for Oman â&#x20AC;˘ Focus on the key sectors â&#x20AC;&#x201C; 0DQXIDFWXULQJ7UDQVSRUWDWLRQ/RJLVWLFV 7RXULVP)LVKHULHV 0LQLQJ

â&#x20AC;˘ Oman construction sector will be worth $6 billion in 2018 â&#x20AC;˘ In 2016, out of the top 100 projects in WKH*&&ZHUHLQ2PDQZLWKDWRWDO value of $29.6 billion â&#x20AC;˘ Ninth five-year plan has earmarked an annual allocation of $6.5 billion for the construction sector Â&#x2021;([SHFWHGWRFORFNXSD&RPSRXQG $QQXDO*URZWK5DWH&$*5 RI7.6% between 2014 and 2019


Muscat

20/22 ottobre

Major projects in progress Â&#x2021;$O0DZDOHK%HDFK5HVRUWSURMHFW$1.3 billion Â&#x2021;&RQVWUXFWLRQRI2PDQ&RQYHQWLRQ ([KLELWLRQ&HQWUH$1billion â&#x20AC;˘ Duqm fishery harbor project $150 million Â&#x2021;'XTP3RUW&RPPHUFLDO4XD\SDFNDJH $230 million Â&#x2021;0$)¡V0DOORI2PDQ$100 million Â&#x2021;0DULQD'XTPZDWHUIURQWGHYHORSPHQW$712 million Â&#x2021;0L[HGXVHGHYHORSPHQWE\$O.KRQML5HDO(VWDWH Â&#x2021;'HYHORSPHQW&RPSDQ\ $TDU $1 billion Â&#x2021;0XVFDW,QWHUQDWLRQDO$LUSRUWPRGHUQL]DWLRQ H[SDQVLRQ$5 billion Â&#x2021;2PDJLQH3HDUO3URMHFWV +RWHOV$PSKLWKHDWUH2IILFHV  5HVLGHQWLDO%XLOGLQJV $2.5 billion â&#x20AC;˘ Oman 2040 Tourism Strategy $62 billion Â&#x2021;2USLF¡V/LZD3ODVWLFV,QGXVWULDO&RPSOH[²6XKDU$6.4 billion Â&#x2021;4XUL\DW7RXULVP&RPSOH[$1 billion Â&#x2021;6DQGDQ/LJKW,QGXVWULDO3DUNSURMHFWLQ0XVFDW$250 million Â&#x2021;6LQR2PDQL,QGXVWULDO3DUNLQ'XTP6(=$10 billion Â&#x2021;7DQIHHGK/RJLVWLFV3URMHFWV$7 billion

Bright Outlook Â&#x2021;$VSHU:RUOG%DQN5HSRUW6XOWDQDWH¡V UHDO*'3ZLOOLQFUHDVHWR2.4 percent in 2018 and 2.9 percent in 2019 Â&#x2021;$FFRUGLQJWRWKHLQYHVWPHQWUHSRUW 2017 by the United Nations Conference IRU7UDGHDQG'HYHORSPHQW 81&7$'  )RUHLJQ'LUHFW,QYHVWPHQW )', LQ Sultanate zooms to $18.54 billion â&#x20AC;˘ FITCH ratings have maintained a stable outlook for Omanâ&#x20AC;&#x2122;s banking sector

OFFERTA DI PARTECIPAZIONE Diverse sono le possibilitĂ di partecipazione, dalla prenotazione di stand non allestiti con la possibilitĂ  di realizzare allestimenti personalizzati secondo le diverse necessitĂ , a stand basici del tipo â&#x20AC;&#x153;chiavi in manoâ&#x20AC;?. Ogni espositore potrĂ  inoltre scegliere gli stand di diverse metrature.

CONTATTI: MARMOMACCHINE SERVIZI S.R.L. - Sales: Paola Bianchi - Tel 0331 735449 E-Mail: segreteria@assomarmomacchine.com Skype: Paola Bianchi Assomarmomacchine Mattia Codazzi - Tel 02 315360 E-Mail: m.codazzi@assomarmomacchine.com Skype: Mattia Codazzi Simone Cosenza - Tel 02 315360 E-Mail: s.cosenza@assomarmomacchine.com Skype: Simone Cosenza


Middle East Stone 2019

Area MARMOMACCHINE alla MIDDLE EAST STONE DMG World Media Dubai, organizzatore della fiera BIG 5, organizzerà dal 25 al 28 novembre 2019 MIDDLE EAST STONE, quinta edizione della fiera specializzata nelle pietre naturali e delle relative tecnologie di lavorazione.

OFFERTA AREA MARMOMACCHINE Confindustria Marmomacchine tramite Marmomacchine Servizi srl ha già prenotato un’Area Espositiva situata nella parte centrale del padiglione a disposizione in diverse metrature alle Aziende che vorranno presentare le proprie eccellenze nella prima fiera settoriale del mercato dubaino. L’Area MARMOMACCHINE potrà contare anche a Dubai su di un allestimento esclusivo, caratterizzato da un forte impatto scenografico per una presentazione ottimale dei prodotti frutto dell’”Italian Experience”. Il tutto sarà inoltre completato dal seguente programma di supporto:

1. Allestimento personalizzato degli stand contraddistinti da colori e arredi appositamente studiati per valorizzare le produzioni di tutte le aziende espositrici; 2. Allestimento di uno stand Meeting-Point aperto a tutti gli Associati dotato di servizio di interpretariato e posti incontro; 3. Distinzione degli stand degli espositori con allestimenti esclusivi e i contrassegni nazionali e confederali. La partecipazione si svilupperà su una superficie suddivisibile in stand individuali di minimo 12/16 m2.

Dubai, Emirati Arabi Uniti Luogo: Dubai World Trade Center Data: 25.11.2019 - 28.11.2019 Scadenza adesioni: 30.07.2019 Siti Utili: www.assomarmomacchine.com www.middleeaststone.com


Dubai

25/28 novembre CONTATTI: MARMOMACCHINE SERVIZI S.R.L. - Sales: Paola Bianchi - Tel 0331 735449 E-Mail: segreteria@assomarmomacchine.com Skype: Paola Bianchi Assomarmomacchine Mattia Codazzi - Tel 02 315360 E-Mail: m.codazzi@assomarmomacchine.com Skype: Mattia Codazzi Simone Cosenza - Tel 02 315360 E-Mail: s.cosenza@assomarmomacchine.com Skype: Simone Cosenza


Stona 2020

STONA 2020: connecting the stone industry of the world Dal 6 al 9 febbraio 2020 avrà luogo a Bangalore la 14ma edizione di STONA, fiera di riferimento per il settore del granito e delle pietre naturali in India. Alla scorsa edizione hanno partecipato circa

650 espositori provenienti da 15 Paesi e 3 Collettive estere (Italia, Turchia e Cina), con un’area espositiva complessiva di oltre 31.000 mq e più di 35.000 visitatori.

OFFERTA AREA MARMOMACCHINE CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE - tramite MARMOMACCHINE SERVIZI SRL - gestirà in esclusiva per l’Italia la partecipazione delle aziende del settore delle pietre autenticamente naturali e della tecnologia. Nel 2018, l’Italia ha esportato in India macchine per la lavorazione delle pietre naturali per un valore di oltre 43 milioni di euro (6° nell’elenco dei maggiori importatori di tecnologia lapidea Made in Italy) e materiali lapidei autenticamente naturali (grezzi) per oltre 53 milioni, confermandosi 2° acquirente di materiali Italiani. Diverse sono le possibilità di partecipazione, anche attraverso la prenotazione di stand non allestiti con la possibilità di realizzare allestimenti personalizzati secondo le diverse necessità. Ogni espositore potrà inoltre scegliere gli stand di diverse metrature: · Area NON allestita: Euro 322,00/mq + I.V.A. · ALLESTIMENTO: A richiesta · Management Fee (solo per le aziende NON Associate a CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE) Euro 700,00 + I.V.A. Metratura minima ammissibile area NON allestita: 24 mq

Bangalore, India Luogo: Bangalore International Exhibition Centre (BIEC) Data: 06.02.2020 - 09.02.2020 Scadenza adesioni: 30.09.2019 Siti Utili: www.assomarmomacchine.com http://stonaindia.co.in/


Bangalore

6/9 febbraio

MODALITÀ DI ADESIONE Le Aziende italiane interessate a partecipare alla STONA 2020 possono contattare lo staff dell’Ufficio Fiere di CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE per verificare la disponibilità di aree espositive, scrivendo a: segreteria@assomarmomacchine.com m.codazzi@assomarmomacchine.com s.cosenza@assomarmomacchine.com

CONTATTI: MARMOMACCHINE SERVIZI S.R.L. - Sales: Paola Bianchi - Tel 0331 735449 E-Mail: segreteria@assomarmomacchine.com Skype: Paola Bianchi Assomarmomacchine Mattia Codazzi - Tel 02 315360 E-Mail: m.codazzi@assomarmomacchine.com Skype: Mattia Codazzi Simone Cosenza - Tel 02 315360 E-Mail: s.cosenza@assomarmomacchine.com Skype: Simone Cosenza


Xiamen Stone Fair 2020

XIAMEN: grande capitale mondiale della pietra Dal 16 al 19 marzo 2020 si svolgerà presso il moderno quartiere fieristico di Xiamen la 20a edizione della XIAMEN STONE FAIR. La fiera vanta oltre 2.000 espositori provenienti da 56 Paesi e Regioni su un’area di 180.000 m2 e una visitazione di oltre 150.000 operatori di cui più di 20.000 provenienti da ben 140 Paesi. STONE XIAMEN FAIR è diventata un appuntamento immancabile anche per i maggiori decision makers internazionali. La prossima edizione ospiterà padiglioni internazionali importanti: Italia, Brasile, Egitto, Francia, Grecia, India, Iran, Pakistan, Portogallo, Spagna, Turchia e U.S.A.

OFFERTA AREA MARMOMACCHINE Anche per il prossimo anno CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE, tramite la controllata Marmomacchine Servizi Srl e quale partner ultra-decennale di

Xiamen Jinhongxin Exhibition Co., condurrà la partecipazione delle Aziende Italiane nel grande “ITALIAN PAVILION”, seconda Collettiva estera in ordine di grandezza e numero di espositori. L’area di oltre 1.600 mq si estende nelle Hall A4 e A1 riservate agli espositori “Internazionali” del quartiere fieristico di Xiamen, entrambe in posizioni orientate sul corridoio principale e/o in posizioni strategicamente importanti e di notevole affluenza di visitatori. L’offerta di partecipazione prevede la possibilità di riservare sia aree non allestite, che potranno essere personalizzate con stand ah hoc, oppure aree allestite con moduli standard e contrassegni nazionali. Tutti gli stand dell’Italian Pavilion dovranno obbligatoriamente avere un altezza di 5 m.

Xiamen, Cina Luogo: Xiamen International Conference & Exhibition Center Data: 16.03.2020 - 19.03.2020 Scadenza adesioni: 30.09.2019 Siti Utili: www.assomarmomacchine.com


Xiamen

NUOVE DATE

16/19 marzo

MODALITÀ DI ADESIONE Le Aziende italiane interessate a partecipare alla XIAMEN STONE FAIR 2019 possono contattare lo staff dell’Ufficio Fiere di CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE per verificare la disponibilità di aree espositive, scrivendo a: segreteria@assomarmomacchine.com m.codazzi@assomarmomacchine.com s.cosenza@assomarmomacchine.com

CONTATTI: MARMOMACCHINE SERVIZI S.R.L. - Sales: Paola Bianchi - Tel 0331 735449 E-Mail: segreteria@assomarmomacchine.com Skype: Paola Bianchi Assomarmomacchine Mattia Codazzi - Tel 02 315360 E-Mail: m.codazzi@assomarmomacchine.com Skype: Mattia Codazzi Simone Cosenza - Tel 02 315360 E-Mail: s.cosenza@assomarmomacchine.com Skype: Simone Cosenza


Batimat Russia 2020

Architettura, costruzioni e design: CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE sceglie BATIMAT Russia Continua la collaborazione di CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE con MEDIA GLOBE-CROCUS, il principale organizzaore fieristico russo di manifestazioni dedicate al comparto dell’edilizia, tra le quali BATIMAT RUSSIA. La prossima edizione avrà luogo dal 3 a 6 marzo 2020 sempre nel moderno Crocus Expo Center di Mosca. CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE sarà agente in esclusiva in l’Italia e nel mondo della manifestazione moscovita per il settore “stone” (sia materiali lapidei che prodotti complementari).

PERCHÉ PARTECIPARE BATIMAT RUSSIA – che nella passata edizione ha registrato la presenza di oltre 88 mila visitatori e di 750 espositori – si propone come importante piattaforma di incontro tra produttori e committenti di opere, architetti ed ingegneri, designers, fornitori e distributori dalla Russia e dal mondo.

Mosca, Russia - Luogo: Crocus Expo Center Data: 03.03.2020 - 06.03.2020 Siti Utili: www.assomarmomacchine.com batimat-rus.com


Mosca

3/6 marzo PURPOSE OF VISITING

Searching new suppliers/products Obtaining market information Visiting business events Other goals

60 000 45 883 21 177 9 706

CONTATTI:

68% 52% 24% 11%

* More than one option was available

BUSINESS ACTIVITY Wholesale and retail trade Architecture and interior design Finishing Buildings and structures management 5% Construction Buildings and structures design Manufacturing Media

78%

68 824 46 765 42 353 19 412 16 765 14 118 14 118 1 765

53% 48% 22% 19% 16% 16% 2%

* More than one option was available

STATUS OF VISITORS CEO / Company owner Designer Head of Department Architect Manager / Specialist Private68% visitor

34 412 28 236 10 587 8 824 4 412 1 765

39% 32% 12% 10% 5% 2%

AREA OF INTERESTS Special Designers Expositions Ceramic Tile and Stone Finishing Materials, Decor, Furniture Flooring Plumbing Fixture, Bathroom Interior Doors and Accessories Textile Decor Windows, Facades, Roofs, Gates Construction Materials and Equipment Technoceramics Engineering Systems * More than one option was available

74 118 63 530 57 353 47 647 40 589 28 236 25 588 19 412 18 530 14 118 14 118

84% 72% 65% 54% 46% 32% 29% 22% 21% 16% 16%

MARMOMACCHINE SERVIZI S.R.L. - Sales: Paola Bianchi - Tel 0331 735449 E-Mail: segreteria@assomarmomacchine.com Skype: Paola Bianchi Assomarmomacchine Mattia Codazzi - Tel 02 315360 E-Mail: m.codazzi@assomarmomacchine.com Skype: Mattia Codazzi Simone Cosenza - Tel 02 315360 E-Mail: s.cosenza@assomarmomacchine.com Skype: Simone Cosenza


Stone Industry 2020

“Pit Stop” alla STONE INDUSTRY 2020! Dal 23 al 26 giugno 2020 avrà luogo a Mosca presso il VDNKh - International Exhibition Centre MosExpo (Pavilion 75, Ground Floor, HALL A) la fiera STONE INDUSTRY, unico e irrinunciabile evento in Russia dedicato a marmi, graniti, pietre ornamentali e alle macchine e attrezzature per l'estrazione e la lavorazione dei materiali lapidei.

PERCHÉ PARTECIPARE La scorsa edizione di STONE INDUSTRY ha registrato la presenza di oltre 300 Aziende locali ed estere con partecipazioni internazionali provenienti da 22 nazioni nel mondo. Tra le partecipazioni più rappresentative vanno ricordate, oltre a quella russa, quella Italiana, presente con oltre 20 aziende tra dirette e rappresentate. Buona anche l’affluenza di pubblico accorso a Mosca per verificare l’andamento del settore pietre naturali e lo stato dell’arte delle relative tecnologie e attrezzature per la loro lavorazione.

OFFERTA AREA MARMOMACCHINE CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE - tramite la controllata Marmomacchine Servizi - organizzerà anche per questa edizione la partecipazione ufficiale italiana realizzando un’ampia Area aperta a tutte le Aziende italiane del settore e a condizioni di partecipazione particolarmente vantaggiose per le aziende: • un’area espositiva in una posizione centrale del padiglione e distinzione degli stand degli espositori con contrassegni nazionali e confederali; • un allestimento “chiavi in mano” personalizzato; • l’allestimento di uno stand-Meeting Point Italia aperto a tutti gli Associati dotato di servizio di interpretariato e posti incontro; • distribuzione gratuita del DIRECTORY 2020 e della rivista Marmomacchine International ai visitatori presenti. La partecipazione nell’AREA MARMOMACCHINE si svilupperà su una superficie espositiva di circa 400 mq

Mosca, Russia Luogo: VDNKh International Exhibition Centre MosExpo Data: 23.06.2020 - 26.06.2020 Scadenza adesioni: 31.01.2020 Siti Utili: www.assomarmomacchine.com en.stonefair.ru

frazionabili. La quota di partecipazione a carico di ciascuna azienda è la seguente: - Area non allestita (minimo 30 mq): Euro 232/mq + Euro 330 quale tassa di iscrizione comprendente inserimento aziendale nel catalogo, una copia del catalogo, tessere espositori. - Area allestita: modulo minimo di 15 mq, Euro 339/mq + Euro 330 quale tassa di iscrizione com-


Mosca

23/26 giugno

prendente inserimento aziendale nel catalogo, una copia del catalogo, tessere espositori + elettricità fino a 2Kw Euro 282. L’allestimento è così composto: pareti in laminato bianco h. 2.50 m, struttura Octanorm h. 2.50 m., moquette blu, 1 faretto ogni 3 m2, 1 presa elettrica, 1 banco informazioni, 4 sedie, 1 tavolo rotondo diam. 70 cm, 1 cestino, 1 appendiabiti, fascia in colore blu + nome e numero stand azienda h. 30 cm. N.B: è ammessa la condivisione di stand sulla base di n. 2 aziende ammissibili per ogni modulo minimo (1 espositore + 1 co-espositore). Lo stand e il numero di tasse di iscrizione per azienda saranno a carico dell’espositore firmatario del contratto di adesione.

MODALITÀ DI ADESIONE Per partecipare l’azienda dovrà inviare entro e non oltre il 31.01.2020 la scheda di richiesta di area espositiva debitamente compilata e sottoscritta dal legale rappresentante per posta elettronica all’indirizzo: segreteria@assomarmomacchine.com m.codazzi@assomarmomacchine.com s.cosenza@assomarmomacchine.com; oppure via fax al numero 0331 735449 - 02 315354. L’assegnazione degli spazi espositivi avverrà a ricevimento del modulo e dell’acconto dovuto.

CONTATTI: MARMOMACCHINE SERVIZI S.R.L. - Sales: Paola Bianchi - Tel 0331 735449 E-Mail: segreteria@assomarmomacchine.com Skype: Paola Bianchi Assomarmomacchine Mattia Codazzi - Tel 02 315360 E-Mail: m.codazzi@assomarmomacchine.com Skype: Mattia Codazzi Simone Cosenza - Tel 02 315360 E-Mail: s.cosenza@assomarmomacchine.com Skype: Simone Cosenza


ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE MEMBERS LIST

Associazione Italiana dei Produttori e Trasformatori di Marmi, Graniti e Pietre Naturali, e dei Costruttori di Macchine, Impianti, Utensili e Prodotti Complementari per la loro estrazione e lavorazione. Italian Association of Producers and Processors of Marbles, Granites and Natural Stones, and of Manufacturers of Machinery, Complete Plants, Tools and Complementary Products to Quarry and Processing Natural Stones.


ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE MEMBER

LIST OF CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE MEMBERS UPDATED TO SEPTEMBER 2019

PIETRE NATURALI DIMENSIONAL STONE A.A.T.C. AND CO. S.R.L. MARMI E GRANITI

Via Napoleone, 8 37015 SANT'AMBROGIO DI VALPOLICELLA (VR) Tel. 045/6861627 Fax 045/6861057 info@aatc.it www.aatc.it

Commercio di materie prime, semilavorati, prodotti finiti in marmo, pietra, granito, travertino, semipreziosi e onici Trade of marble, granite, limestone, travertine, onyx, travertine, semiprecious jobs

ALIMONTI S.R.L.

Viale Del Lavoro, 13 24058 ROMANO DI LOMBARDIA (BG) Tel. 0363/903372 Fax 0363/901939 commerciale@alimonti.eu www.alimonti.eu

Arredo urbano e giardini, lavorati per edilizia Urban and garden fitments, finished partes for building

ANTOLINI LUIGI E C. S.P.A.

Via Napoleone, 6 Fraz. Ponton 37015 SANT’AMBROGIO DI VALPOLICELLA (VR) Tel. 045/6836611 Fax 045/6836666 info@antolini.it www.antolini.com

Lavorazione e commercio marmi, graniti, onici, travertini, limestone e semipreziosi in lastre, marmette e lavorati Processing and trade of slabs, tiles and finished products of marble, granite, onyx, travertine, limestone and semiprecious

ARIETE MARMI S.R.L.

Via Soniga, 27 25080 NUVOLENTO (BS) Tel. 030/6919502 Fax 030/6898475 arietemarmi@tiscali.it www.paginegialle.it/arietemarmi

Marmo, pavimenti e rivestimenti Marble, flooring and cladding

ATLANTIDA ITALIA

Via Ferdinando Compagni, 49 54100 MARINA DI MASSA (MS) Tel. 0585/50288 Fax 0585/504129 atlantidait@yahoo.it

Import-export di blocchi di pietra Import-export of stone blocks

BAGATTINI S.R.L.

Via Selva, 26/28 24060 ZANDOBBIO (BG) Tel. 035/940110 Fax 035/ 944409 contatti@bagattinipav.com www.bagattinipav.com

Pavimenti e rivestimenti in pietra ricostruita e naturale Flooring in reconstructed and natural stone

BAGNARA NIKOLAUS S.P.A.

Via Madonna del Riposo, 34 39057 APPIANO (BZ) Tel. 0471 662109 Fax 0471 664704 info@bagnara.net www.bagnara.net

Produzione e lavorazione di blocchi, lastre e lavorati di marmo e granito Production and and processing of blocks, slabs and finished products in marble and granite

BASALTITE GUIDOTTI BATTAGLINI S.R.L.

Loc. Polinarda snc 01023 BOLSENA (VT) Tel. 0761/798392/3 0761/798768 Fax 0761/797135 basaltite@basaltite.it www.basaltite.it

Estrazione e lavorazione di pietra Basaltite® Quarryng and processing of Basaltite® stone

B&B DI R. BIAGETTI & C. S.N.C.

Via M.U. Traiano, 54 20149 MILANO Tel. 02/39266551 Fax 02/39214218 biagettimarmi@fastwebnet.it www.biagettimarmi.it

Beole e pietre, lastre di botticino, granite e marmo, lavorati per edilizia, mosaici, pavimenti e rivestimenti, piani per arredo, travertine, zoccolini Various stone types, botticino, granite and marble slabs, finished partes for building, mosaics, floors and cladding, decorative layers, travertine, skirting boards

BIANCO CAVE S.R.L.

S.S. 16, km 978 73020 MELPIGNANO (LE) Tel. 0836/471227 Fax 0836/471227 biancocave@biancocave.it www.biancocave.it

Blocchi, lastre rivestimenti balaustre, cornici in Pietra Leccese e Pietra Carparo Blocks, slabs, coverings, balaustrades and cornices in Pietra Leccese and Pietra Carparo

B

BRB MARMI S.R.L.

Via Campi Grandi, 25 25080 PREVALLE (BS) Tel. 030/6801364 Fax 030/6807014 direzione@brbmarmi.it www.brbmarmi.it

Produzione di marmo Botticino Classico in blocchi, lastre lucide e pavimenti grandi dimensioni Production of classic Botticino marble blocks, polished slabs and floor large

BRECCIA AURORA S.R.L.

CA’ D'ORO S.P.A.

Via E. Fermi Z.I. Aussa Corno 33058 SAN GORGIO DI NOGARO (UD) Tel. 0431/624511 Fax 0431/621332 info@cadorospa.it www.cadorospa.it

BASALTINA S.R.L.

Via Andrea Sacchi, 31 00196 ROMA Tel. 06/3338590 Fax 06/3338572 basaltina@basaltina.it www.basaltina.it

Pietra Basaltina Basaltina stone

BAUCE BRUNO E C. S.R.L.

Via dell'Industria, 49 37015 S. AMBROGIO DI VALPOLICELLA (VR) Tel 045/6862420 Fax 045/6862398 info@baucebruno.com www.baucebruno.comì

Zoccolini, spaccatello o rustico, cornici, decori, zoccolino sagomato, zoccolino igienico, modul parquet, in marmo e granito Skirtings, split face, moldings, elite skirting, cove base, modul parquet in marble and granite

BERTI SISTO & C. INDUSTRIA PIETRA SERENA S.R.L.

Via Cornacchiaia-Alberaccio, 1009 50033 FIRENZUOLA (FI) Tel. 055 8198901 Fax 055 8199542 info@bertisisto.it www.bertisisto.com

Estrazione dalle proprie cave, taglio e lavorazione di Pietra Serena e Pietra Serena Extra Dura; vendita di blocchi, lastre e lavorati di questa pietra per edilizia, pavimenti e rivestimenti per interni ed esterni e per arredi urbani. Quarrying from company-owned quarries, cutting and processing of Pietra Serena and Pietra Serena Extra Dura (grey italian sandstone) Sale of blocks, slabs, cut-to-size of this stone for construction, paving and cladding for internal and external use and for urban furniture

B.M.A. S.R.L.

Via Dorsale, 25 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/841127 Fax 0585/847369 info@bma-srl.com www.bma-srl.com

Escavazione e lavorazione di blocchi e lastre di marmo Quarryng and processing of marble blocks and slabs

BRECCIA AURORA S.R.L.

Via S. Croce, 49 25013 CARPENEDOLO (BS) Tel. 030/9966011 Fax 030/9965428 brecciaaurora@ghirardi.it www.ghirardi.it

Blocchi di breccia aurora, estratti dalle cave di proprietà Blocks of Breccia Aurora, extracted from its own quarries

Lastre di granito e marmo Granite e marble slabs

CALDERA MARMI S.R.L.

Via Treponti, 57 25086 REZZATO (BS) Tel. 030/2594132 Fax 030/2594024 info@calderamarmi.it www.calderamarmi.it

Marmi e graniti per l’edilizia e l’arredamento Marbles, and granits for any use

CASALE S.R.L.

Strada Provinciale Apricena-Poggio Imperiale Km 3 71011 APRICENA (FG) Tel. 0882/99742 Fax 0882/996257 dellerba.paolo@libero.it

Blocchi di Pietra di Apricena Marble blocks

CAVE GAMBA S.A.S.

Via T. Tasso, 24 24014 PIAZZA BREMBANA (BG) Tel. 0345/82638 Fax 0345/82516 info@cavegamba.it www.cavegamba.it

Blocchi e lastre di Marmo Arabescato Orobico Blocks and slabs of Arabescato Orobico marble

CERESER MARMI S.P.A. con Socio Unico

Via dell'Industria, 1 37010 RIVOLI V.SE (VR) Tel. 045/6284911 Fax 045/6269396 amministrativo@ceresermarmi.com www.ceresermarmi.com

Lastre di granito, marmo, quarzite, travertino, onice, ardesia Granite, quarzite, marble, travertine, onyx, slate slabs

CIMEP TRAVERTINO ROMANO S.R.L.

Via Novara, 53 00198 ROMA Tel. 0774/1906712 Fax 0774/1901244 info@travertinoromano.eu www.travertinoromano.eu

Blocchi, lastre e lavorati in travertino romano e marmi Blocks, slabs and cut to size of roman travertine and marble

CITTADINI MARMI S.A.S.

Via Gardesana, 31 25086 REZZATO LOC. VIRLE TREPONTI (BS) Tel. 030/2791538 Fax 030/2592435 cittadinimarmisas@virgilio.it

Rivestimenti in pietra rustica Rustic wall facings

CMP SOLMAR Commercio Marmi Pregiati

Via Milano, 94 22063 CANTU' (CO) Tel. 045/730373 Fax 031/730056 info@cmpsolmar.it www.cmpsolmar.it

Lastre di marmo, granito, quarziti, onici e quarzi Slabs of marbles, granites, quartzites, onyx and quartz

COLOMBINI S.R.L.

Via degli Artigiani, 17 38057 PERGINE VALSUGANA (TN) Tel. 0461/533011 info@porfidicolombini.it www.porfidicolombini.it

Porfido, marmo e granito Porphyry, marble and granite

COLOMBO & C. S.R.L.

Viale dell'Industria 14 37010 CAVAION VERONESE (VR) Tel. 045 6261309 Fax 045 2372217 laura@serizzocolombo.com www.serizzocolombo.com

Marmo, granito Marble, granite

A

ESCAVAZIONE E LAVORAZIONE MARMO

www.assomarmomacchine.com


ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE MEMBER

ELENCO SOCI CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE AGGIORNATO A SETTEMBRE 2019

PIETRE NATURALI DIMENSIONAL STONE

D.G.A. S.R.L.

EMMEZETA DI ZANONI MASSIMO

COOPERATIVA OPERAI CAVATORI DEL BOTTICINO SOC. COOP.

Via Molini, 41 25080 BOTTICINO MATTINA (BS) Tel. 030/2190108 Fax 030/2190320 info@cavatoribotticino.it www.cavatoribotticino.it

Estrazione e lavorazione di Marmo Botticino - Blocchi, lastre, lavorati per edilizia Marbles Botticino: quarrying and working - blocks, slabs, building sector

COOPERATIVA VALVERDE ESCAVAZIONE MARMO BOTTICINO

Via Molini, 1/3 25080 BOTTICINO (BS) Tel. 030/2190525-2190526 Fax 030/2691371 valverde@coopvalverde.it www.coopvalverde.it

Blocchi, marmette, lastre in Botticino Classico Blocks, slabs and tiles in Botticino Classico

CRAGLIA MARMI VERONA S.R.L.

Via della Croce , 87 00187 ROMA (RM) Tel. 045/6770444 Fax 0172/6770035 verona@cragliamarmi.it www.cragliamarmi.it

Blocchi, lastre, semilavorati - Marmi, graniti, travertini Blocks, slabs, cut-to-size - Marbles, granites, travertines

DE ANGELIS GIOVANNI S.R.L.

Via Bassa Tambura, 125 54100 CANEVARA (MS) Tel. 0585/834268 Fax 0585/830877 info@gdamarmi.com www.gdamarmi.com

Marmo bianco Carrara: blocchi e lastre White Carrara marble: blocks and slabs

DEFRA S.R.L. UNIPERSONALE

Via Spagnole, 2b 37015 DOMEGLIARA (VR) Tel. 045/2425241 Fax 045/2425254 marmi@defra.it www.defra.it

Lavorazione/commercio pietre naturali Processing/trade natural stones

DEGEMAR CAVE S.R.L.

Via Due Giugno, 25 00019 TIVOLI (RM) Tel. 0774/378127 Fax 0774/378127 amministrazione@degemar.com www.degemar.com

Blocchi, lastre e rivestimenti in travertino Roman travertine quarries owner, blocks, slabs, tiles and cut to sizes

D.G.A. S.R.L.

Via Casa Bianca, 133 25040 SPICCA DI ESINE (BS) Tel. 0364/361229 Fax 0364/361229 dga_srl@tiscali.it

Lavorazione Marmo Processing Marble

DOMO GRANITI S.P.A.

Via Leonardo Da Vinci, 36 28859 TRONTANO (VB) Tel. 0324249096 Fax 0324241327 info@domograniti.it www.domograniti.it

Blocchi e lastre di beola e serizzo Blocks and slabs of beola and serizzo

DOMUS MARMI S.R.L.

Corso Italia, 51 00012 VILLALBA DI GUIDONIA (RM) Tel. 0774/381497 Fax 0774/533769 info@domusmarmi.it www.domusmarmi.it

Travertino romano: blocchi, informi, lastre, lavorati Roman Travertine: blocks, formless blocks, slabs, cut-to-size

ELLE MARMI S.R.L.

Viale Zaccagna, 6 P.O. BOX 215 54033 AVENZA CARRARA (MS) Tel. 0585/841563 - 54963 Fax 0585/55006 info@ellemarmi.com www.ellemarmi.com

Produzione e commercializzazione marmi, graniti, lavorati Worked marble and granite production and trade

EMMEZETA DI ZANONI MASSIMO

Via Molino Vecchio, 178/C 25010 BORGOSATOLLO (BS) Tel. 030/2501590 Fax 030/2501590 zanoni.massimo@libero.it

Lavorazione marmo e granito per edilizia e arredamento Processing marble and granite for house building and furnishing

EREDI MARTINELLI DIVISIONE CAVE S.R.L.

Località Menga 25080 BOTTICINO (BS) Tel. 030/2594141 Fax 030/2590332 info@eredimartinelli.it www.eredimartinelli.it

Blocchi marmo, cave, lastre marmo Marble blocks, quarries, marble slabs

EREDI MARTINELLI MARMI E GRANITI S.P.A.

Via Industriale, 5 25086 REZZATO (BS) Tel. 030/2594141 030/2592892 Fax 030/2590612 030/2590332 info@eredimartinelli.it www.eredimartinelli.it

Cave proprie: Botticino classico e Fiorito, Breccia Oniciata Own quarries: Botticino classic and Fiorito, Breccia Oniciata

EURO MAS S.R.L.

Via Fornaci, 53 25085 GAVARDO (BS) Tel. 338/5045557 Fax 0365/31184 info@euromas.it www.euromas.it

Blocchi di Botticino, Breccia Oniciata, Iride Nero e Grigio Orobico da cave di proprietà Blocks of Botticino, Breccia Oniciata, Iride Nero and Grigio Orobico from its own quarries

FANTISCRITTI MARMI S.R.L.

Via Martiri di Cefalonia Z.I. Ex Resine - Lotto 13 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/856713 Fax 0585/856715 lucchetti@brunolucchetti.it www.brunolucchetti.it

Blocchi di marmo Marble blocks

FG MARMI DI FRANZONI GIORDANO & C. S.N.C.

Via Cereto, 11/13 25080 VALLIO TERME (BS) Tel. 0365/370442 Fax 0365/370442 fg-marmi@libero.it

Segagione lavorazione marmo e ardesie Working and manufacturing of Marble and Slate

FIONDA MARMI MURGIA PROJECT S.R.L.

Via Ettore Baldassarre, 43 76125 TRANI (BT) Tel. 339/8867186 info@fiondamarmi.com www.fiondamarmi.com

Blocchi, lastre e marmette di Serpeggiante KF Minervino Murge Blocks, slabs, tiles in Serpeggiante KF Minervino Murge

F.LLI VENTURA DI PAOLO S.N.C.

Via Treponti, 25 25086 REZZATO (BS) Tel. 030/2791533 Fax 030/2596343

Lavorazione, segheria, commercio marmi Processing, cutting and trade of marble

EREDI MARTINELLI DIVISIONE CAVE SRL

FG MARMI DI FRANZONI GIORDANO & C. S.N.C.

FIBRA S.R.L.

Sede Legale: Via XXIV Maggio, 1bis Sede Operativa: Via Argine Destro Carrione, 25 54033 CARRARA (MS) Tel. 0585/857638 Fax 0585/55145 fibra@fibra.it - www.fibra.it

Lastre, blocchi, lavorati, in marmo e granito Slabs, blocks, finished products in marble and granite

F.LLI POGGI S.R.L.

Via Tiburtina, 271 00011 TIVOLI TERME (RM) Tel. 0774/371358 Fax 0774/356088 info@romantravertine.com www.romantravertine.com

Blocchi, lastre e lavorati di travertino Roman travertine blocks, slabs and tirished products

FORMIGARI S.R.L.

Via Archimede, 8 37010 AFFI (VR) Tel. 045/6266811 Fax 045/6260870 info@formigari.it www.formigari.it

Produzione e lavorazione di lastre e lavorati in pietra naturale Production and working of slabs and cut to size in natural stone

FRANCHI UMBERTO MARMI SRL

Via del Bravo, 14 54033 CARRARA (MS) Tel. 0585/70057 Fax 0585/71574 fragroup@tin.it mail@franchigroup.it www.franchigroup.it

Produzione e commercio marmo Marble production and trade

FRATELLI MONCINI S.R.L.

Via Bagarotti, 5 20152 MILANO (MI) Tel. 02/48913784 Fax 02/47994915 info@moncini.it www.moncini.it

Lavorazione delle pietre naturali, produzione di pavimenti sopraelevati e manufatti in pietra per arredo urbano Processing of natural stones, production of raised floors and stone products for landscaping

G.M. INTERNATIONAL S.R.L.

Via A. De Gasperi, 16/B 37015 SANT'AMBROGIO DI VALPOLICELLA/ FRAZ. DOMEGLIARA (VR) Tel. 0584760136 antonella.moscardini@gmimarbles.com www.gmimarbles.com

Collaudo e commercializzazione materiali lapidei, graniti e pietre in genere Tasting and trading of stone materials, granite and natural stones

G.M. MARMI S.N.C. DI GOBBINI G. & C.

Via R. Vantini, 11 25039 TRAVAGLIATO (BS) Tel. 030/660322 Fax 030/660322 gm-marmi@libero.it

Lavorati per l’edilizia Manufacturing for building

GRANITAL SIENA S.R.L.

Via Don Minzoni, 16 53034 COLLE DI VAL D'ELSA (SI) Tel. 0577/920890 Fax 0577/922945 gran.amm@granitalsiena.com www.granitalsiena.com

Blocchi marmo Giallo Siena Yellow Siena marble blocks

F.LLI VENTURA DI PAOLO S.N.C.

www.assomarmomacchine.com


ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE MEMBER

LIST OF CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE MEMBERS UPDATED TO SEPTEMBER 2019

PIETRE NATURALI DIMENSIONAL STONE

ITALIAN STONE GROUP S.R.L.

LAZZARINI ANGIOLINO & C. S.N.C.

LUMINI ANGELO

GRANITEX S.P.A.

Via Carrara, 14 37023 GREZZANA (VR) Tel. 045/8875111 Fax 045/8875155 granitex@granitex.it www.granitex.it

Produzione e lavorazione di lastre e lavorati di marmo, granito e semipreziosi Production and working of slabs and cut-to-size of marble, granite and semiprecious

GRANITMARMI S.N.C. DI BRESCIANI & C.

Via XXIV MAGGIO, 7 25075 NAVE (BS) Tel. 030/2530051 Fax 030/2534685 info@granitmarmi.it www.granitmarmi.it

Lavorazione marmo e granito in genere per edilizia ed arredamento Processing of marble and granite in general for building and forniture

GRANULATI ZANDOBBIO S.P.A.

Via Selva, 29 24060 ZANDOBBIO (BG) Tel. 035/941584 Fax 035/944776 info@granulati.it www.granulati.it

Prodotti decorativi per esterno Decorative products for outdoor

GRASSI PIETRE S.R.L.

Via Madonnetta, 2 36024 NANTO (VI) Tel. 0444/639092 - Fax 0444/730071 info@grassipietre.it www.grassipietre.it

Pietra e marmo giallo dorato, bianco avorio, grigio argento Limestone and marble giallo dorato, bianco avorio, grigio argento

GUALTIERO CORSI S.R.L.

Via Roma, 13 54033 CARRARA (MS) Tel. 0585/75042 Fax 0585/75042 info@gualtierocorsi.it www.gualtierocorsi.it

Bianco Gioia

GV OROSEI MARBLES S.R.L.

SS 125 KM 220/300 08028 OROSEI (NU) Tel. 0784 998119 Fax 0784 997240 direzione@gvoroseimarbles.com www.gvoroseimarbles.com

Blocchi di marmo Blocks of marble

HENRAUX S.P.A.

Via Deposito, 269 55047 QUERCETA (LU) Tel. 0584/761217 Fax 0584/761338 info@henraux.it www.henraux.it

Marmo e granito - Escavazione, lavorazione e vendita Marble and granite - Quarrying, processing and trade

IMAG S.R.L.

Corso Europa, 29 88024 GIRIFALCO (CZ) Tel. 0968/741900 Fax 0968/741803 imag@imagsrl.com www.imagsrl.com

Lastre di marmo e granito Slabs of marble and granite

INDUSTRIA MARMI ALBERTI S.R.L.

Corso Trento, 2 38061 ALA (TN) Tel. 0464/671118 Fax 0464/671590 ima@albertimarmi.it www.albertimarmi.it

Blocchi granito, blocchi marmo, lastre marmo e granito, pavimenti e rivestimenti, travertino, onice Block granite and marmor, slabs marmor, granite, travertin, onix, floor and covering

INTERNAZIONALE GRANITI S.P.A.

Loc. Colonia Solare, 23 28855 MASERA (VB) Tel. 0324/242152 243100 - 249264 Fax 0324/46265 igm@igmasera.com www.igmasera.com

Blocchi in granito, lastre in marmo e granito, lavorati in genere per edilizia ed arredamento Granite blocks, marble and granite slabs, finished pieces in general for building and interior decoration

ITALIAN STONE GROUP S.R.L.

C.so Martiri della Libertà, 40 25018 MONTICHIARI (BS) Tel. 0363/914902 Fax 0363/905320 italianstonegroup@gmail.com

Progetti in marmo Stones contractor

ITALMARBLE POCAI S.R.L.

Via Martiri di Cefalonia 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/855353 Fax 0585/855055 info@pocai.com

Lavorazione e commercio marmo e granito Processing and trade of marble and granite

LA CIMA S.N.C. di Bresciani Rodolfo e figli

Via Aldo Moro, 1 25080 PAITONE (BS) Tel. 030/691732 Fax 030/6898041 bfgroup@tin.it

Lastre marmo, cave Marble slabs, quarries

LA SAN GIORGIO dei f.lli Pecis S.R.L.

Via Selva, 38 24060 ZANDOBBIO (BG) Tel. 035/940246 Fax 035/944276 info@lasangiorgio.com www.lasangiorgio.com

Cave, granulate, lastre di marmo, lavorati per edilizia, pavimenti e rivestimenti, zoccolini. Own quarry, marble slabs, finished partes for building, floors and cladding, skirting boards

LANDI GROUP SRL

Via Tognocchi, 338 55047 QUERCETA (LU) Tel. 0584/769072-3 Fax 0584/769432 landigroup@landigroup.eu www.landimarble.it Commercio e lavorazione

Commercio e lavorazione marmi e graniti – Import export Trading and manufacture of marble and granite – Import export

LAVAGNOLI MARMI S.R.L. SOC. UNIPERSONALE

Via Rivis di Mies, 10 33050 RONCHIS (UD) Tel. 0431 56349 Fax 0431 56637 info@lavagnolimarmi.com www.lavagnolimarmi.com

Tornitura e lavorazioni speciali in marmo, pietra e granito Lathing and special workmanship in marble, stones and granite

LAZZARINI ANGIOLINO & C. S.N.C.

Via Cereto, 46 25080 VALLIO TERME (BS) Tel. 333/3971613 Fax 0365/370106 roby_nina@libero.it

Pavimenti in Botticino, commercio marmi e pietre della Croazia Botticino flooring, trade of marble and Croatia stone

LAZZARINI GIUSEPPE S.R.L. Società Unipersonale

Via Cereto, 28 25080 VALLIO TERME (BS) Tel.-Fax 030/6898020 info@lazzariniangiolinosrl.191.it

Blocchi e pavimenti in botticino Marble blocks and Botticino flooring

LEATHER STONE S.R.L.

Via Pietro Niselli, 91 37035 SAN GIOVANNI ILARIONE (VR) Tel. 045/6550963 Fax 045/6550963 info@leatherstone.it www.leatherstone.it

Pietre naturali per pavimenti e rivestimenti Natural stones for flooring and cladding

LOMBARDA MARMI S.R.L.

Via Papa Giovanni XXIII , 23 25086 REZZATO (BS) Tel. 030/2791551 Fax 030/2792279 info@lombardamarmi.it www.lombardamarmi.it

Blocchi marmo, cave, lastre marmo Marble blocks, quarries, marble slabs

LUMINI ANGELO

Via Mattei , 17 25060 RODENGO SAIANO (BS) Tel. 030/6810370 Fax 030/6810370

Lavorazione marmo Processing marble

MACCABONI LUIGI MARMI

Via Fleming, 6 25086 REZZATO (BS) Tel. 030/2590961 Fax 030/2792208 maccabonimarmi@libero.it

Tornitura marmi, colonne, balaustre, fontane, lavorati in massello, taglio con idrogetto Marble Turning, columns, balaustrade, fountain, manufacturing in block, water-jet edge.

MAP SLATE S.R.L.

Via Gallinaria, 14 16047 MOCONESI (GE) Tel. +39 0185 92224 info@map-slate.com www.map-slate.com

Ardesia - pietre - quarziti Slate - stones - quartzites

MARBLE & GRANITE SERVICE S.R.L.

Via Napoleone, 11 37015 Fraz. Ponton S. AMBROGIO V.LLA (VR) Tel. 045/6886224 Fax 045/6861227 www.mgsitaly.com farfran1@gmail.com

Lastre di marmo, granito, onice, pietra, quarzite - lavorati - posa e trattamento finale Slabs of marble, granite, onyx, limestone, quarzite - cut to size - installation and final treatment

MARCO S.N.C. di Butturini Remo e F.lli

Via Delle Gere, 9 25080 PAITONE (BS) Tel. 030/691712 Fax 030/691712 info@marcosnc.it www.marcosnc.it

Blocchi marmo, lastre, cave, marmo botticino Marble blocks, slabs, quarries, Botticino marble

MARCOLINI MARMI S.P.A.

Via Carrara, 24 37023 GREZZANA (VR) Tel. 045/8650150 Fax 045/8650444 marcolini@marcolini.it www.marcolinimarmi.com

Marmo granito Marble and granite

LOMBARDA MARMI S.r.l.

www.assomarmomacchine.com


ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE MEMBER

ELENCO SOCI CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE AGGIORNATO A SETTEMBRE 2019

PIETRE NATURALI DIMENSIONAL STONE MARGRAF S.P.A.

MARMI BUSI DI BUSI SILVIO & C. S.N.C.

MARMI CLASSIC BOTTICINO S.R.L.

MARMI MAZZARDI S.N.C. DI MAZZARDI DAVIDE, FLAVIO &C

Via Marmi, 3 36072 CHIAMPO (VI) Tel. 0444/475900 Fax 0444/475947 info@margraf.it alice@margraf.it www.margraf.it

Vendita e lavorazione marmi (blocchi, Lastre, lavorati, modulmarmo) Processing and trade of marble (blocks, slabs, finished products, modulmarmo)

MARMI BACCI S.R.L.

Sede operativa: Via Aurelia Km. 367, 9/11 55045 PIETRASANTA (LU) Tel. 0584/791270 Fax. 0584/790805 info@bacci.it www.bacci.it

Commercio di marmi e graniti, blocchi semilavorati e lavorati Trade of marble and granite, blocks, semi-finished and finished products

MARMI BARDELLONI DI Bardelloni Fernando S.N.C.

Via S. Lorenzo, 5 25076 ODOLO (BS) Tel. 0365/860493 Fax. 0365/860493

Marmi e graniti lavorati Processed marble and granite

MARMI BRUNO ZANET S.R.L.

Via Paganella, 79 37020 VOLARGNE (VR) Tel. 0456833444 Fax. 0458860055 davide@brunozanet.com www.brunozanet.com

Blocchi, lastre e lavorati in marmo, granito e pietra naturale in genere Blocks, slabs and manifacture in marble, granite and natural stone

MARMI BUSI DI BUSI SILVIO & C. S.N.C.

Via Dei Marmi, 98 25080 NUVOLERA (BS) Tel. 030/6898162 Fax 030/6916196 marmibusi@marmibusi.it www.marmibusi.it

Colonne, camini, fontane, vasi, balaustre, monumenti, sculture, lavorati per edilizia, portali Columns, chimneys, fountains, balustrades, monuments, sculptures, manufacturing for building, Portals

MARMI CARRARA S.R.L.

Via Provinciale, 158 54031 AVENZA-CARRARA (MS) Tel. 0585/54337 Fax 0585/504633 info@marmicarrara.it www.marmicarrara.it

Produzione modulmarmo, pavimenti, lastre e lavorati Production tiles, floors, slabs and cut to size

MARMI CLASSIC BOTTICINO S.R.L.

Via A. Inganni, 8 25121 BRESCIA (BS) Tel. 030/2691541 Fax 030/2595084 marmiclassic@sceltasystem.it

Estrazione e commercio minerali da cava Quarring and trading of quarry minerals

MARMI COLOMBARE S.R.L.

Via del Marmo, 794 37020 VOLARGNE DI DOLCÈ (VR) Tel. 045/7731328 Fax 045/6860443 colombare@colombare.it www.colombare.it

Blocchi e lastre marmo bianco White marble blocks and slabs

MARMI DAINO REAL S.R.L.

Via Sonnino, 174 09127 CAGLIARI (CA) Tel. 0774/325178 Fax 0774/325169 cesare@grupporatti.it www.grupporatti.it

Produzione di marmo (Daino Reale e Travertino Romano) Marble production

MARMI E GRANITI BONAZZOLI F.LLI S.N.C.

Via Brescia, 32 25020 GAMBARA (BS) Tel. 030/956172 Fax 030/9956272 info@marmiegranitibonazzoli.it

Pavimenti e rivestimenti, piani per arredamento Flooring and cladding, forniture

MARMI E GRANITI D'ITALIA S.R.L.

Via Aurelia Ovest, 271 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/831921 Fax 0585/831925 info@marmiegraniti.it www.marmiegraniti.it

Produzione di lastre, marmette, progetti amisura, blocchi Production of slabs, marble tiles, cut to size projects, blocks

MARMI E GRANITI VEZZOLI CARLO S.R.L.

Via Papa Giovanni XXIII, 175 24050 PALOSCO (BG) Tel. 035/845401 Fax 035/846580 info@vezzoli.info www.vezzoli.info

Colonne, lavorati per edilizia, monumenti, pavimenti e rivestimenti, piani per arredo Columns, finished partes for building, monuments, floors and cladding, decorative layers

MARMI E TRAVERTINI S.R.L.

Via Pegrosse, 421/b 37020 VOLARGNE DI DOLCÉ (VR) Tel. 045 6860933 Fax 045 6860491 direzione@marmietravertini.com www.marmietravertini.com

Blocchi, lastre, pavimenti e lavorati Blocks, slabs, flooring and finished products.

MARMI EMME S.R.L.

Via Gardesana, 80 25080 NUVOLERA (BS) Tel. e Fax 030 6919007 marmiemme@libero.it www.marmiemme.it

Lavorazione marmi e graniti per edilizia e arredamento Processing of marble and granite for building and forniture

MARMI FAEDO S.P.A.

Via Monte cimone, 13 36073 CORNEDO VICENTINO (VI) Tel. 0445/953034 - 953081 Fax 0445/952889 info@marmifaedo.com www.marmifaedo.com

Escavazione e lavorazione marmo Quarrying and processing of marble

MARMI GHIRARDI S.R.L.

Via Santa Croce, 49 25013 CARPENEDOLO (BS) Tel. 030/9966011 r.a. Fax 030/9965428 www.ghirardi.it info@ghirardi.it

Lastre in marmo, pavimenti, rivestimenti, arredo urbano, lavorati per edilizia Marble slabs, flooring, cladding, building elements

MARMI ITALIANI S.R.L.

Via Solfegna Cantoni snc 03043 CASSINO (FR) Tel. 0776/300759 Fax 0776/01133 info@mapier.it www.mapier.it

Produzione e commercio prodotti lapidei Production and trade of stone products

MARMI MARCHINA MASSIMO

Via C. Colombo, 13/15 25080 NUVOLERA (BS) Tel. 030/6897226 Fax 030/6897226 marchinamassimo@excite.it www.paginegialle.it/marchinamarmi

Colonne - Vasi - Balaustre - Fontane - Capitelli Columns - Vases - Balaustrade - Fontains - Capitals

MARMI MAZZARDI S.N.C. di Mazzardi Davide, Flavio & C

Via del Marinaio, 10 25077 ROÈ VOLCIANO (BS) Tel. 0365/556212 Fax 0365/556211

Lavorati in marmo e granito per edilizia, arredamento, funeraria Manufactures in marble and granite for building, forniture and funerary

MARMI RIELLO S.N.C. di Riello G & C.

Via Boccaccio, 10/12 25080 MOLINETTO DI MAZZANO (BS) Tel. 030/2620256 Fax 030/2120926 rielloec@libero.it

Arredo urbano e giardini, lavorati per edilizia Street forniture and garden, manufacturing for building

MARMI ROSSI S.P.A.

Località Montean, 7 - Z.I. 37010 CAVAION VERONESE (VR) Tel. 045/6260115 Fax 045/7236410 info@marmirossi.com www.marmirossi.com

Produzione e vendita lastre di marmo e granito Production and trade of marble and granite slabs

MARMI SENCO S.N.C.

Via Manzoni, 8 25086 REZZATO (BS) Tel. 030/2791448 Fax 030/2595994 marmisenco@libero.it

Lastre marmo, pavimenti e rivestimenti Marble slabs, flooring and cladding

MARMI STRADA S.R.L.

Via Prov. per Grottaglie, 1 72029 VILLA CASTELLI (BR) Tel. 0831/867115 Fax 0831/867191 marmi-strada@libero.it www.marmistrada.it

Vendita e lavorazione di marmi, graniti e materiali lapidei Stone, marble and granite working and sales

MARMO ARREDO S.P.A.

Viale dell’Industria, 43 35014 FONTANIVA (PD) Tel. 049/9475011 Fax 049/5968159 marmoarredo@marmoarredo.com www.marmoarredo.com

Lavorazione marmi, graniti, pietre naturali, materiali compositi e agglomerati per l’edilizia e l’arredamento Processing of marbles, granites, natural stones, composite and agglomerate materials for building and interior desig

MARMO ELITE S.R.L.

Via Adige, 94 37015 DOMEGLIARA (VR) Tel. 045/6861116 Fax 045/7732930 info@marmoelite.com www.marmoelite.com

Onici e lavorati lapidei standard e speciali per l'architettura, il contract e l'interior design Onyxes and standard and special finished stone products for architecture, the contract sector and interior design

MARINI MARMI S.R.L.

Via Gré, 1 24063 CASTRO (BG) Tel. 035/980033 Fax 035/986656 info@marinimarmi.com www.marinimarmi.com

Cave proprie e lavorazione ceppo di grè, aggloceppo Own quarry and factory of ceppo di grè

www.assomarmomacchine.com


ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE MEMBER

LIST OF CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE MEMBERS UPDATED TO SEPTEMBER 2019

PIETRE NATURALI DIMENSIONAL STONE

QR S.R.L. UNIPERSONALE

Via Provinciale, 127 55045 PIETRASANTA (LU) Tel. 0584/283186 Fax 0584/792831 info@medstone.it www.medstone.it

Blocchi e lastre di pietre di marmo e di onice Stone - marble and onyx blocks and slabs

MONOTILE S.R.L.

Via Parma, 114 46041 ASOLA (MN) Tel. 0376/718911 Fax 0376/7189215 amministrazione@monotile.com www.monotile.com

Pavimento sopraelevato mod. Teknica brevettato Teknica raised access floor patented

NAMCO CO. S.R.L.

Via S. Colombano, 40 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/834380 Fax 0585/834382 info@namcoco.it www.namcoco.com

Marmi, graniti, onici, pietre Marble, granite, onyx, stones

NAR.MARMI S.R.L.

Via Trieste, 13 71011 APRICENA (FG) Tel. 0882/645452 Fax 0882/646170 nar.marmisrl@libero.it

Blocchi di Pietra di Apricena Apricena Stone blocks

NICOLA FONTANILI

Viale Galileo Galilei, 32 54033 AVENZA CARRARA (MS) Tel. 0585/51361 Fax 0585/505001 info@nicolafontanili.com www.nicolafontanili.com

Marmo, granito, travertino, onice Marble, granite, travertine, onyx

NUOVA SERPENTINO D'ITALIA S.R.L.

Località Castellaccio, 1 23023 CHIESA IN VALMALENCO (SO) Tel. 0342/451119 Fax 0342/452127 info@serpentino.it www.serpentino.it

Rivestimenti esterni, pavimenti, top bagno e cucina, rivestimenti stufe, pietre per cottura e forni, stoviglie in pietra Exterior cladding, floors, bathrooms and kitchen tops, stoves coatings, kitchenware-stones

ODONE ANGELO S.R.L.

Strada Trino, 103 13100 VERCELLI (VC) Tel. 0161/294919 Fax 0161/391819 info@odonemarmi.it www.odonemarmi.it

Commercio e lavorazione marmi, pietre, graniti e semipreziosi Deals in and works marbles, stones, granite and semiprecious

ODORIZZI SOLUZIONI IN PIETRA S.R.L.

Via Roma, 28 38041 ALBIANO (TN) Tel. 0461/687701 Fax 0461/687774 info@odorizzi.it www.odorizzi.it

Estrazione, lavorazione e commercio di porfido e pietre per esterno Quarrying, processing and trade of porphyry and natural stones for outdoor

PIETRA MARROCCO PI.MAR. S.R.L.

Via Manzoni, 32 73020 CURSI (LE) Tel. 0836/483285 - 426555 Fax 0836/429926 info@pietraleccese.com www.pietraleccese.com

Produzione e lavorazione della pietra leccese e del Carparo. Progetti per architettura, arredamenti per giardino, design d’interni Production and processing of Lecce Stone and Carparo. Projects for architecture, garden fitments, interior design

PIETRE SANTAFIORA S.R.L.

P.le Caduti della Montagnola, 72 00142 ROMA - Sede Operativa: S.S. Ortana Km. 8.200 01030 VITORCHIANO (VT) info@santafiorapietre.com www.santafiorapietre.com – Tel. 0761/370909 Fax 0761/370043

Pietra Santafiora - lavagrigia - lavarosa - peperino grigio grigio perla in blocchi, lastre, semilavorati, pavimenti, rivestimenti, lavorati artistici ecc. Santafiora Stone - gray lava - pink lava - gray, pearl-gray peperino in blocks, slabs, semi-finished pieces, flooring/paving, facing/cladding, artistic work, etc.

PIZZUL S.R.L. MARMI AURISINA

Aurisina Cave, 74 34011 DUINO AURISINA (TS) Tel. 040/200102 Fax 040/200410 info@pizzul.it www.pizzul.it

Produzione e vendita di blocchi, lastre e pavimenti di Aurisina Fiorita, Aurisina Lumachella, Repen e altri 250 materiali Production and trade of blocks, slabs and tiles of Aurisina Fiorita, Aurisina Lumachella, Repen as well as other 250 materials

PORFIDI PAGANELLA S.R.L.

Loc. Valle, 13 38040 FORNACE (TN) Tel. 0461/689715 Fax 0461/687473 info@porfidipaganella.it www.porfidipaganella.it

Porfido e pietre naturali - fornitura e posa Supplying and installation of porphyry and natural stones

PORFIDO ED ARTE CONSORZIO STABILE

Via S. Antonio, 96 38041 ALBIANO (TN) Tel. 0461/689269 Fax 0461/689269 info@porfidoedarte.it www.porfidoedarte.it

Porfido e pietre naturali: fornitura e posa Supplying and installation of porphyry and natural stones

PORFIDO F.LLI PEDRETTI S.P.A.

Via Manzoni, 160 25040 ESINE (BS) Tel. 0364/45178 - 360605 Fax 0364/45193 info@porfidopedretti.com www.porfidopedretti.com

Lavorazione porfido Valcamonica e graniti “Valcamonica” porphyry and granite working

QR S.R.L. unipersonale

Via Cave, 156 25080 BOTTICINO MATTINA (BS) Tel. 030/2691395 Fax 030/2691395 quecchiabattista@libero.it www.marmo-botticino.it/quecchia

Blocchi marmo Botticino Classico, semiblocchi, informi, spessori, masselli Blocks of Botticino Classico marble, semi-blocks, shapeless blocks, thick slabs, cubic pieces

QUERCIOLAIE RINASCENTE Società cooperativa

Via delle Cave - Fraz. Serre 53040 RAPOLANO TERME (SI) Tel. 0577/704145 (6 linee) Fax 0577/704519 info@querciolaierinascente.com www.querciolaierinascente.com

Escavazione e lavorazione del travertino Quarrying and processing of travertine

RASTONE S.R.L. Unipersonale

Via L. Da Vinci 762 24040 BARBATA (BG) Tel. 0363/914902 Fax 0363/905320 amministrazione@rastone.com www.rastone.com

Lavorati in marmo, granito e pietre naturali Marble, granite and natural stone works

R.E.D. GRANITI S.P.A.

Via Dorsale, 12 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/88471 Fax 0585/884848 info@redgraniti.com www.redgraniti.com

Blocchi grezzi di marmo e granito Rough marble & granite blocks

REMUZZI CAMILLO & FIGLIO dei F.LLI REMUZZI S.N.C.

Via Giorgio Gusmini, 8 24124 BERGAMO Tel. 035/341044 Fax 035 342397 info@remuzzimarmi.it www.remuzzimarmi.it

Lavorazione e posa materiali lapidei per edilizia e arredamento Processing and laying stone materials for building and furnishing

ROGIMA MARMI S.R.L.

Via Maremmana Inf. Km 1,900 00010 VILLA ADRIANA-TIVOLI (RM) Tel. 0774/534433-381532 Fax 0774/380835 info@rogimamarmi.com www.rogimamarmi.com

Marmo, travertino, granito e pietre in genere Marble, travertine, granite and stones

SALVINI MARMI S.P.A.

Via Industriale, 36 25080 PREVALLE (BS) Tel. 030/6801286 Fax 030/6801292 info@salvinimarmi.com www.salvinimarmi.com

Piastrelle, lastre e lavorati in Botticino e braccia oniciata Tiles, slabs and cut to size in Botticino and Breccia Oniciata

SANTORO MARMI S.R.L.

Via Pirreri, 21 91015 CUSTONACI (TP) Tel 0923/971259 Fax 0923/971441 info@santoromarmi.it www.santoromarmi.it

Marmette - Lastre e lavorati di marmo Tiles - Slabs and marble

SANTUCCI ARMANDO S.R.L.

Via Piave, 32 54033 CARRARA (MS) Tel. 0585/840227 Fax 0585/843413 santucci@santucci.it www.santucci.it

Marmi e graniti lavorati Marble and granite cut-to-size

SARDEGNA MARMI S.IM.IN

Head Office&Admin. - Via Po, 41 09122 CAGLIARI Tel. 070/281906/07 - Fax 070/280919 info@sardegnamarmi.com www.sardegnamarmi.com Quarries&Factory - Loc. Canale Longu. ss125 Orosei (NU) - Tel. 0784/999062 Fax 0784/998262

Cave di Daino Imperiale, Nero Tamara e Cristallino di Nuxis. Specializzati nell’estrazione, lavorazione e commercializzazione di blocchi di marmo, lastre, pavimenti, filagne, zoccolino, cut to size Daino Imperiale, Nero Tamara and Cristallino of Nuxis Quarries. Specialized in quarryng, processing and trading of marble blocks, slabs, flooring, strips, socles, cut to size

SAVIO DOMENICO

Via N. Castellini, 10 25123 BRESCIA (BS) Tel. 030/3774508 Fax 030/3774508 savio.domenico@marmo-botticino.it www.botticino-classico.it

Estrattori di marmo Botticino Classico Extractors of Botticino Classico marble

SENINI STONE S.R.L.

Via E. Montale, 33 25018 MONTICHIARI (BS) Tel. 030/9650223 Fax 030/9650639 info@seninistone.it www.seninistone.it

Pavimenti e rivestimenti in marmo anticato Antique marble coverings and flooring

s.p.a.

MEDITERRANEAN STONE S.R.L.

www.assomarmomacchine.com


ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE MEMBER

ELENCO SOCI CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE AGGIORNATO A SETTEMBRE 2019

PIETRE NATURALI DIMENSIONAL STONE



S.M.A.S. S.R.L.

SO.LA.MA S.N.C. DI TAGLIANI, COCCA & C.

SERAFINI di Serafini Alessandro e Luca S.N.C.

Via Castiglione, 5 36072 CHIAMPO (VI) Tel. 0444/688771 Fax 0444/426056 alessandro@marmiserafini.it www.marmiserafini.it

Lavorazione del marmo applicata all'ambito del design e dell'architettura Processing of marble for design and architecture

S.I.L. MAR. S.R.L.

Via Italia, 65 25080 PAITONE (BS) Tel. 030/691216 Fax 030/691497 info@silmarsrl.com www.silmarsrl.com

Piastrelle, pavimenti e rivestimenti in marmo lucido e anticato Antique and polished marble tiles, flooring and cladding

SILVESTRI MARMI S.R.L.

Viale G.Galilei, 23 54033 CARRARA (MS) info@silvestrimarmi.it / com www.silvestrimarmi.it / com

Trasformazione e vendita di marmi, pietre, graniti, travertini e onici Processing and sales of marbles, stones, granites, travertines and onyxes

S.I.M.G. S.R.L. (SARDO ITALIANA MARMI E GRANITI)

S.S. 129 km 4,600 08028 OROSEI (NU) Tel. 0784/98619 Fax 0784/998034 marmi.scancella@tiscali.it www.simg-marmi.com

Blocchi di marmo, cave, lastre granito e marmo, lavorati per edilizia, pavimenti e rivestimenti, piani di arredamento, sculture, zoccolini Quarries, marble blocks, granite and marble slabs, finished pieces for building, flooring and facing, tops and counters, sculpture and skirting

SIMPLON MARMI & GRANITI S.R.L.

Via San Francesco, 6 37024 NEGRAR (VR) Tel. 045/6888694 Fax 045/6887215 u.anchieri@simplonmarmi.it www.simplonmarmi.it

Estrazione beola, commercio di marmi e graniti Extraction of stone, dealing of marble and granite

SITEM S.R.L.

Via Salaria Inferiore, 27/b 63100 ASCOLI PICENO (AP) Tel. 0736/402819 Fax 0736/228037 info@sitemitalia.net www.sitemitalia.net

Pavimenti e rivestimenti in travertino - mattonelle, lastre, scale, lavorati Travertine flooring and cladding - tiles, slabs, stairways, cut-tosize

S.M.A.S. S.R.L.

Via Traversa Fornace, 4 25080 PAITONE (BS) Tel. 030/691411 Fax 030/691272 s.m.a.s.nicolai@libero.it

Blocchi, lastre in marmo Marble blocks and slabs

SOCIETÀ APUANA MARMI S.R.L.

Via Provinciale, 158 54031 AVENZA-CARRARA (MS) Tel. 0585/855900 Fax 0585/505368 info@samcarrara.it www.marmicarrara.it

Blocchi marmo bianco White marble blocks

SOCIETÀ DEL TRAVERTINO ROMANO S.P.A.

Via Savoia, 78 00198 ROMA Tel. 0774/529254 Fax 0774/526233 info@iltravertino.com www.iltravertino.com

Travertino Romano: blocchi - lastre - lavorati Roman travertine: blocks - slabs - cut-to-size

SO.F.I.L. S.R.L.

Via Ugo La Malfa, 184 90146 PALERMO Tel. 091/6886976 Fax 091/7541777 info@sofilmarmi.it www.sofilmarmi.it

Marmi, pietre, graniti Mables, stones, granitese

SO.LA.MA S.N.C. di Tagliani, Cocca & C.

Via Borzina, 25/A 25085 GAVARDO (BS) Tel. 0365/31198 Fax 0365/31198 solama@libero.it

Lavorazione marmo e granito per l’edilizia Processing of marble and granite for building

SOR. MARMI S.R.L. di Sorsoli Luigi & C.

Via Di Vittorio, 1/3 25080 MAZZANO (BS) Tel. 030/2590419 Fax 030/2590697 sormar02@sormarmi.191.it

Blocchi marmo e granito Marble and granite blocks.

STELLA DEL NORD S.R.L.

Via Campi Grandi, 25 25080 PREVALLE (BS) Tel. 030/6801364 Fax 030/6807014 direzione@stelladelnordsrl.it

Produzione di marmo Botticino Classico in blocchi, lastre lucide e pavimenti grandi dimensioni Production of classic Botticino marble blocks, polished slabs and floor large

STILMARMO S.R.L.

Via Thaon de Revel, 34 71011 APRICENA (FG) Tel. 0882/645452 Fax 0882/646170 direzione@stilmarmo.it www.stilmarmo.it

Blocchi, lastre, pavimenti, semilavorati e arredo urbano in pietra di Apricena Blocks, slabs, floorings, semi-finished products, street fornitures.

STIL ONIX S.N.C. di Tazzoli Francesco & C.

Via Tezzole, 7 46040 CERESARA (MN) Tel. 0376/87257 Fax 0376/87608 info@stilonix.it www.stilonix.it

Greche intarsiate e listelli sagomati per arredo bagno, ad intarsio su pavimenti con 3 impianti Marble for bathroom forniture and flooring

STONE TRADING INTERNATIONAL S.R.L. UN.

Va Martiri di Cefalonia, snc 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/784835 Fax 0585/648407 www.bonottimarble.com info@bonottimarble.com

Commercio marmo, granito, pietra naturale e onice Trade of marble, granite, natural stone and onyx

STONEAG S.R.L.

V.le Zaccagna, 15 54033 AVENZA-CARRARA (MS) Tel. 0585/54362 Fax 0585/504078 info@stoneag.it

Estrazione, lavorazione e vendita di blocchi, lastre e lavorati di marmo e granito Extraction, processing and sale of blocks, slabs and cut to size of marble and granite

STONEST S.R.L.

Via Campo d’Appio, 144 54033 CARRARA (MS) Tel. 0585/855263 Fax 0585/854624 stonest@stonest.net www.stonest.net

Sviluppo e realizzazione progetti su misura con marmi ed altre pietre naturali. Lavori “chiavi in mano”. Vendita lastre Customized design development and creation using marbles and other natural stones. "Keys-in-hand" projects. Sale of slabs

SUD MARMI S.P.A.

C.da Piano Alastri 91015 CUSTONACI (TP) Tel. 0923 971178 Fax 0923 973391 vito@sudmarmi.it www.sudmarmi.it

Estrazione e lavorazione Perlato Sicilia e Perlatino Quarryng and processing of Perlato di Sicilia and Perlatino marbles

TAKT S.R.L.

Via Pegrosse, 492/d 37020 VOLARGNE DI DOLCÈ (VR) Tel. 045/9814132 info@taktmarble.it www.taktmarble.it

Commercio all'ingrosso e al dettaglio di marmi e graniti Wholesale e retails of marble and granite products

TERRENI E COA S.R.L. Gruppo BRESCIANA MARMI E GRANITI S.P.A.

Sede legale: Via Camprelle, 11 Sede amministrativa: Via A. De Gasperi, 24 25080 NUVOLENTO (BS) Tel. 030/6896713 Fax 030/6916625 alberti@terreniecoa.it

Escavazione Botticino Classico, Semiclassico, Fiorito e Breccia Aurora Quarries Botticino Classico, Semiclassico, Fiorito and Breccia Aurora

TOMASIL DI TOMASI LIVIO

Via A. Gelpi, 63 25048 EDOLO (BS) Tel. 0364/72089 Fax 0364/72089 info@tomasil.it www.tomasil.it

Lavorazione marmi Marble works

TONINI CAVE FANTISCRITTI S.R.L.

Via Brigate Partigiane, 24 54033 CARRARA (MS) Tel. 0585/842707 info@toninicave.com www.toninicave.it

Cave proprie di Marmo Bianco Carrara e Bardiglio Nuvolato. Lavorazione e vendita di blocchi, lastre e prodotti lavorati Owned marble quarries of Bianco Carrara and Bardiglio Nuvolato. Processing and trading of blocks, slabs and cut-to-size products

TONOLI MARMI E GRANITI S.N.C.

Via Trieste, 34 25080 CARZAGO (BS) Tel. 030/6800036 Fax 030/6800910 tonoli@tonolimarmi.it www.tonolimarmi.it

Lastre per edilizia, pavimenti e rivestimenti Slabs for building, flooring and cladding

TORCHIO S.R.L.

Corso Regio Parco, 81/A 10154 TORINO Tel 011/2482961 Fax 011/2487307 info@torchiomarmi.com www.torchiomarmi.com

Arte funeraria, lavorati per edilizia e arredamento, sculture, restauri, incisioni Funeral arts, manufacturing for building and forniture, sculptures, restoration, engravings

TRAVERTINO CONVERSI S.R.L.

Via della Campanella, 16 00012 GUIDONIA (ROMA) Tel. 0774/325733-529283 Fax 0774/528646 amministrazione@travertinoconversi.it

Blocchi e lastre di Travertino Romano Blocks and slabs of Roman Travertine

SOR. MARMI S.R.L. DI SORSOLI LUIGI & C.

www.assomarmomacchine.com


ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE MEMBER

LIST OF CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE MEMBERS UPDATED TO SEPTEMBER 2019

PIETRE NATURALI DIMENSIONAL STONE Commercio e lavorazione marmi e graniti – Import export Trading and manufacture of marble and granite – import export

UNIONPORFIDI S.R.L.

Via Pianacci, 2 38040 FORNACE (TN) Tel. 0461/849300 Fax 0461/849406 info@unionporfidi.it www.unionporfidi.it

Porfido trentino e altre pietre a spacco Italian porphyry and other split stones

Via Canova, 11/A 37023 STALLAVENA (VR) Tel 045/907092 Fax 045/908735 info@vizacanovagroup.com www.vizacanovagroup.com

Lavorazione e commercio di pietre, marmi e graniti Processing and trade of stones, marble and granite

VUILLERMIN GUALTIERO S.R.L. società unipersonale

Via Circonvallazione, 82 11029 VERRES (AO) Tel. 0125/929060 Fax 0125/920428 vuillermin@vuillermin.com www.vuillermin.com

Industria commercio, lavorazione, segheria, laboratorio, cave proprie di granito verde argento e pietra verde di courtil Stone working and sales, own quarries of “Verde Argento” granite, green Courtil stone

ZAFRA MARMI S.R.L.

Via Lithos, 4 25086 REZZATO (BS) Tel. 030/2792674 r.a. Fax 030/2590193 zafra.marmi@tin.it www.zaframarmi.it

Pavimenti - lastre - marmo - lavorati per edilizia Flooring and slabs of marble - manufacturing for building

ZAGROSS MARMI S.R.L.

Via Aurelia Sud, 22/a 55045 PIETRASANTA (LU) Tel. 0584 790712 Fax 0584 790712 info@zagrossmarmi.com www.zagrossmarmi.com

Distributore esclusivo autorizzato per l’Italia di “Bianco Impeccabile” Authorized exclusive distributor for Italy of “Bianco Impeccabile” marble.

ZENITH C S.P.A.

Aurisina Cave, 74 34011 DUINO AURISINA (TS) Tel. 040/200102 Fax 040/200410 info@zenithc.com www.zenithc.com

Blocchi, lastre, pavimenti Blocks, slabs, tiles

CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE

C.so Sempione, 30 20154 MILANO Tel. 02/315360 Fax 02/315354 info@assomarmomacchine.com www.assomarmomacchine.com

Per aderire all’Associazione italiana Costruttori e Utilizzatori di macchine e attrezzature varie per la lavorazione delle pietre naturali e avere il vostro logo in questo spazio scrivere a: diffusione@assomarmomacchine.com

TRE EMME IMPORTEXPORT S.R.L.

Via Emilia, 830 int. I 55047 SERAVEZZA (LU) Tel. 0584/743440 - 743441 Fax 0584/743442 treemme@treemmesrl.eu www.landimarble.it

VIZA CANOVA GROUP S.N.C. DI VICENTINI MARTINO E C.

ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE

MACCHINE E IMPIANTI MACHINERY AND PLANTS ACHILLI S.R.L.

Via Montescudo, 148 47900 RIMINI Tel. 0541/387066 (r.a.) Fax 0541/389058 info@achilli.com www.achilli.com

Segatrici a ponte e multifunzionali, levigatrici per pavimenti e taglierine portatili Bridge and mulit-purpose sawing machines, smoothing machines for floors, portable cutters

ADRIATICA MACCHINE S.R.L.

Via M.Goja, 4 47924 - RIMINI Tel. 0541/383019 Fax 0541/388258 info@adriaticamacchine.it www.adriaticamacchine.it

Levigatrici per pavimenti, taglierine Polishing machines, cutters.

ALFA S.R.L.

Via Trento 132/A 37020 DOLCÈ (VR) Tel. 045/6201342 info@alfapompe.it www.alfapompe.it

Pompe antiabrasive verticali, orizzontali e sommerse per trasferimento acque di lavorazione e fanghi nei settori lavorazione pietra, cave inerti, cemento, ceramica, vetro, miniere, tunneling, recycling. Valvole a manicotto, tubi in gomma / Vertical, horizontal and submergible antiabrasive pumps for the transfer of water coming from laboratories and muds in the fields of stone working, inert, quarries, cement, ceramics, glass, tunneling, recycling. Valves with sleeve, rubber pipes

APUANIA CORSI S.R.L.

Via Del Ferro, 10 54033 CARRARA (MS) Tel. 0585/858776 Fax 0585/53329 www.apuaniacorsi.com acorsims@tin.it

Aquastone, scolpitrice Luigi 92 - 96, ribaltatore blocchi, macchine a filo diamantato Water finisch machines, Aquastone, carving machine Luigi 92-96, blocks dumper, diamond wire machines

BENETTI MACCHINE S.P.A.

Via Provinciale Nazzano, 20 54033 CARRARA (MS) Tel. 0585/844347 Fax 0585/842667 benetti@benettigroup.com www.benettigroup.com

Macchine e attrezzature per l’estrazione delle pietre naturali Machines and equipment for stone quarrying

BICOMA S.R.L.

Via Igino Cocchi, 6 54033 CARRARA (MS) Tel. 0585/855844 Fax 0585/505049 info@bicoma.it www.bicoma.it

Macchinari ed automazioni per il settore lapideo Machinery and automations for stone industry

B.M. OFF. MECC. S.R.L.

Via IV Novembre, 37 36050 MONTORSO VIC. (VI) Tel. 0444/485000 Fax 0444/485085 bmofficine@bmofficine.it www.bmofficine.it

Telai monolama e multilama per marmo e granito Monoblade and pluriblades diamond gangsaws for marble and granite

BRETON S.P.A.

Via Garibaldi, 27 31030 CASTELLO DI GODEGO (TV) Tel. 0423/7691 Fax 0423/769600 info@breton.it www.breton.it

Progettazione, costruzione, montaggio e commercio di macchine, impianti, apparecchiature e componenti accessori per la lavorazione della pietra naturale e composita; progettazione, costruzione, montaggio e commercio di macchine utensili di precisione ad alta velocità / Design, construction, assembling and marketing of machinery, plant systems and accessory components/equipment for natural/compound stone working; design, construction, assembling and marketing of precision high-speed machine tools

BV-TECH S.R.L. UNIPERSONALE

Sede Legale: Via G. Gronchi, 12 Sede Commerciale e Produttiva: Via Tavigliana, 2 37023 GREZZANA (VR) Tel 045/8650303 Fax 045 8650100 info@bvtech-italy.com www.bvtech-italy.com

Macchine per la lavorazione del marmo e del granito Machines for the processing of marble and granite

C.M.G. MACCHINE S.R.L.

Via Lussemburgo, 5 37069 VILLAFRANCA DI VERONA (VR) Tel +39 045/6303431 Tel +39 045/6300694 Fax +39 045/6300166 commercial@cmgsrl.it www.cmgsrl.it

Lucidacoste per marmo e granito Universal Automatic Edge-Polishing Machines for Bullnosing, Inclined and Flat Profiler for Marble and Granite

CMS S.P.A.

Via A. Locatelli, 123 24019 ZOGNO (BG) Tel. 0345/64111 Fax 0345/64281 stone@cms.it www.cms.it

Centri di lavoro a controllo numerico per marmi e graniti C.N.C. working centres for marble and granite

CO.B.A.L.M. S.R.L.

Sede Legale: Via Pomposa, 43/A 47924 RIMINI - Sede Amm. e Prod.: Via I. Silone, 3 47039 SAVIGNANO S.R. (FO) Tel. 0541/942228 Fax 0541/942238 info@cobalm.com www.cobalm.com

Frese a ponte tradizionali e CNC, Pantografi, Centri di lavoro CNC, Idrogetti, Banchi aspiranti, Insaccafanghi Traditional and CNC bridge saws, Pantographs, CNC work centres, Waterjets, Dust-collecting benches, Sudge baggers

COMANDULLI S.R.L.

Via Medaglie D’Argento, 20 26012 CASTELLEONE (CR) Tel. 0374/56161 Fax 0374/57888 info@comandulli.it www.comandulli.it

Costruzioni di macchine lucidacoste, bisellatrici e sagomatrici di profili toroidali, foratrici, macchinari per la lavorazione della pietra naturale Production of side polishers, chamfering and toroidal shaping machines, drilling machines, machines for natural stone processing

CO.ME.S. S.R.L.

Via Dante Alighieri, 43/45/47 56012 FORNACETTE (PI) Tel. 0587/423311 Fax 0587/422186 info@comesitaly.com www.comesitaly.com

Produzione di macchine lucidatrici & calibratrici, di linee di resinatura & movimentazione per lastre e filagne di marmo & granito. Co.Me.S. è leader mondiale nella produzione di teste lucidatrici & calibratrici per lastre di marmo, granito, ceramica e quarzo artificiale Production of polishing & calibrating machines for marble, granite and engineered quartz as well as in complete resin filling lines and slabs & tiles handling equipment. Notoriously Co.Me.S. is also the leading producer worldwide of polishing and calibrating heads for granite, engineered stone and ceramics

CORAZZA S.R.L.

Via Calderozze, 26 31018 GAIARINE (TV) Tel. 0434/75097 Fax 0434/758649 info@corazzabenne.com www.corazzabenne.com

Benne e forche sollevamento blocchi, attrezzature per cave "Corazza Srl offer a vast range of accessories to be used in the marble quarries that may be applied to the wheel loaders or excavators The range of products include accessories for the Earth Moving Sector, Marble Quarries, Demolition/Crushing and Timber Grapples."

CUTURI GINO S.R.L.

Via degli Oliveti, 15 C. P. 32 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/831232 Fax 0585/831231 info@cuturi.com www.cuturi.com

Produzione martelli pneumatici brevettati e utensili widia Production of patented pneumatic hammers and widia tools

www.assomarmomacchine.com


ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE MEMBER

ELENCO SOCI CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE AGGIORNATO A SETTEMBRE 2019

MACCHINE E IMPIANTI MACHINERY AND PLANTS DAL FORNO S.R.L.

Via Oliveti, 111 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/793343 Fax 0585/253534 info@dalforno.com www.dalforno.com

Impianti di sollevamento Lifting and handling equipments

DAZZINI S.R.L.

V.le D. Zaccagna, 6 54033 CARRARA (MS) Tel. 0585/50226 Fax 0585/855874 dazzini@dazzinimacchine.com www.dazzinimacchine.com

DONATONI MACCHINE S.R.L.

DAL PRETE ENGINEERING S.R.L.

Via Bardoline, 2/B 37026 PESCANTINA (VR) Tel. 045/6862735 info@dalpreteengineering.it www.dalpreteengineering.it

Impianti trattamento acque Water treatment plants

Macchinari per cave Quarry equipment

DENVER S.P.A.

Strada del lavoro, 87 47892 GUALDICCIOLO Rep. di San Marino Tel. +(378) 0549 999688 Fax +(378) 0549 999651 info@denver.sm www.denver.sm

Macchine per la lavorazione di marmo e granito: centri di lavoro a controllo numerico, fresatrici a ponte monostruttura, tradizionali e CNC, lucidacoste, levigatrici, lucidatrici automatiche, waterjet Machines for processing marble and granite: CNC machines, monobloc, traditional and CNC bridge sawing machines, smoothing machines, smoothing and polishing machines, waterjet machines

Via Napoleone, 14 37015 DOMEGLIARA (VR) Tel. 045/6862548 Fax 045/6884347 info@donatonimacchine.eu www.donatonimacchine.eu

Centri di lavoro a controllo numerico, cicli automatici, fresatrici a banco e a ponte, segatrici diamantate C.N.C. operated working centres, automatic plants, table and bridge sawing machines, diamond sawing machines

ELEPHANT S.R.L.

Via Piane, 25/A 47853 CORIANO (RN) Tel. 0541/657285 Fax 0541/657605 info@elephant.it www.elephant.it

Impianti di sollevamento e movimentazione Lifting and handling devices

EMMEDUE DIVISION INDUSTRIE MONTANARI SRL

Via Fondo Ausa 23 47891 DOGANA REP. DI SAN MARINO Tel. 0549/908926 Fax 0549/908875 emmedue@industriemontanari.sm www.emmedue.sm

Macchine per la lavorazione di marmo, granito e pietra naturale: frese a ponte tradizionali e CNC, centri di lavoro a controllo numerico, taglierine Machines for processing marble, granite and natural stone: traditional and CNC bridge saws, CNC machines, job site saws

EPIROC STONETEC S.R.L.

Via Marghera 1 12031 BAGNOLO P.TE (CN) Tel. 0175/392090 Fax 0175/392967 marketing.stonetec.mr@epiroc.com www.epiroc.com

Impianti di perforazione Drilling equipment

FERRARI & CIGARINI S.R.L.

Via Ascari, 21/23 41053 MARANELLO (MO) Tel. 0536/941510 - Fax 0536/943637 marketing@ferrariecigarini.com administration@ferrariecigarini.com www.ferrariecigarini.com

Costruzione macchine da taglio, lucidacoste e zoccolini, scapezzatrice, picchettatrici, scoppiatrici, profilatrici, bisellatrici, incollatrici e anticatura su marmo e pietre naturali, automazioni su misura e robotizzate / Manufacture of cutting machines, polishing machines and small plinth, lapping machines, pecking machines, blowing machines, profiling machines, bevelling machines, glueing machines and olding on marble and natural stones, robotized and measures automations

FRACCAROLI & BALZAN S.P.A.

Via Ospedaletto, 113 37026 PESCANTINA (VR) Tel. 045/6767309 Fax 045/6767410 info@fraccarolibalzan.it www.fraccarolibalzan.it

Impianti trattamento acque reflue e filtropresse Waste water recycling plants and filterpresses

F.S.E. S.R.L.

P.zza Borgo Serio, 29 26012 CASTELLEONE (CR) Tel. 0374/58625 Cell. 335/8312804 Fax 0374/57339 saragni@tin.it www.fsesrl.com

Tutti i macchinari usati inerenti alla lavorazione di marmi, graniti e pietre All second-hand machines for marble, granite and stone processing

GHINES GROUP S.R.L.

Via Marecchiese, 364 P.O. Box 456 47923 RIMINI tel. 0541 751080 fax 0541 751074 info@ghines.com www.ghines.com

Centri di lavoro cnc e manuali multifunzione, sagomatrici e lucidatrici portatili, dischi diamantati flessibili, utensili e mole diamantate, mole lucidanti, separatori di fango, banchi e pareti aspiranti con abbattimento della polvere ad acqua ed a secco, impianti centralizzati di abbattimento polvere personalizzati e modulari / Cnc and manual multifunctional work centers, portable shape-polishing machines, flexible diamond discs, diamond tools and wheels, polishing wheels, mud separators, suction benches and walls with wet and dry dust exhaustion, centralized, modular and customized dust suction systems

GIACOMINI OFF. MECC. S.R.L.

Via A. Cirla, 25 28883 GRAVELLONA TOCE (VB) Tel. 0323/848474/5 Fax 0323/864895 infogiacomini@giacominiom.com www.giacominiom.com

Derricks - Gru a ponte - Gru a cavalletto - Pompe per segherie - tendilame - argani Derricks - gantry crane and over head - pumps for gangsaw seats turnbuckle for frame cutting blades - winches treuils

GMM S.P.A.

Via Nuova, 155 28883 GRAVELLONA TOCE (VB) Tel. 0323/849711 Fax 0323/864517 gmm@gmm.it www.gmm.it

Fresatrici, macchine da taglio con dischi diamantati per la lavorazione di marmi e graniti, tagliablocchi, segatrici giganti Sawing machines, diamond circular saw-machines for marble and granite processing, blockcutters, jumbo saws

GNC S.A.S. DI NESI DANILO

Via Montanelli, 65 61122 PESARO (PU) Tel. 0721/283118 Fax 0721/283124 info@gncmeccanica.com www.gncmeccanica.com

Ventose, pinze porta utensili, mandrini Suction, cups, tool forks, tool holder

HABASIT ITALIANA S.P.A.

Via De Nicola, 16 20090 CESANO BOSCONE (MI) Tel. 02 4588881 Fax 02 45861903 ugo.passadore@habasit.com www.habasit.it

Nastri trasportatori e cinghie di trasmissione Power transmission and conveyor belts

INTERMAC DIVISIONE VETRO E MARMO BIESSE S.P.A.

Via dell’Economia, sn 61100 PESARO (PU) Tel. 0721/483100 Fax 0721/482148 intermac.sales@intermac.com www.intermac.com

Macchine a controllo numerico per la lavorazione delle lastre di marmo e granito C.N.C. machines for the processing of marble and granite slabs

ISRT ITALIAN STEEL ROD TEK S.R.L.

Via degli Artigiani, 51 54100 MASSA (MS) Tel 0585/1980003 Fax 0585/1980002 info@italiansrt.com www.italiansrt.com

Tenditori idraulici e tiranti per marmo e granito Hydraulic tensioners and tie-rods for marble and granite gangsaws

I.T.C. ITALIAN TOP CLASS DI CASTELLANI DAVIDE

Via Giovanni XXIII, 5 47853 CORIANO (RN) Tel. 0541/657502 Fax 0541/652485 info@itcitaliantopclass.com www.itcitaliantopclass.com

Macchine e attrezzature per la lavorazione del marmo, levigatrici per pavimenti, taglierine per marmo e pietre varie, utensili diamantati, abrasivi Marble working machines, floor polishing machines, bench saws for marble, diamond tools, abrasives

LAMETER S.R.L.

Via al Santuario di N.S. della Guardia, 56 b-c-d 16162 GENOVA Tel. 010/71641301 (accesso primario) Fax 010/71641355 info@lameter.it www.lameter.it

Produzione attrezzature macchine movimento terra Maker of equipment for earth-moving machines

LIFTSTYLE S.R.L.

Via Enrico Fermi, 26 37026 SETTIMO DI PESCANTINA (VR) Tel. 045/6450860 Fax 045/6450297 simonetta.fontana@manzelli.it www.manzelli.net

Impianti di sollevamento: ventose, pinze, gru a bandiera. Cabine e banchi aspiranti per la purificazione dell'aria Lifting equipment: vacuum lifter, clamps, jib crane. Cabins and suction bench for the purification of the air

LOVATO MARIANO

Via G.B. Zaupa, 60 36072 CHIAMPO (VI) Tel. 0444/688002 Fax 0444/688819 info@lovatotechnology.com www.lovatotechnology.com

Macchine per il taglio della pietra irregolare Cutting machines for irregular marble and stone

MAEMA S.R.L.

Viale Del Lavoro, 9 37069 VILLAFRANCA VERONESE (VR) Tel. 045/6305781 - 6309179 info@maemasrl.it www.maemasrl.it

Macchinari per il trattamento superficiale di marmo, granito e pietra naturale Rough surfacing finishing machines for marble, granite and natural stone

MARINI QUARRIES GROUP S.R.L. unipersonale

Via Beura, 44 28844 VILLADOSSOLA (VB) Tel. 0324/575106 - 575202 Fax 0324/54096 mariniQG@MariniQG.it www.mariniqg.it

Attrezzature per cava Equipment and services for quarry

MARMILAME S.R.L.

Via Dorsale, 54 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/792792 (r.a.) Fax 0585/252466 info@marmilame.com www.marmilame.com

Lame da sega - graniglia metallica - additivi e impianti Saw blades - metal abrasives - additives and plants

MARMO MECCANICA S.P.A.

Via Sant’Ubaldo, 20 60030 MONSANO (AN) Tel. 0731/60999 Fax 0731/605244 info@marmomeccanica.com www.marmomeccanica.comì

Costruzione di macchine per la lavorazione di marmo, pietre, graniti Machinery production for the processing of marble, stone and granite

www.assomarmomacchine.com


ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE MEMBER

LIST OF CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE MEMBERS UPDATED TO SEPTEMBER 2019

MACCHINE E IMPIANTI MACHINERY AND PLANTS MARTINI AEROIMPIANTI S.R.L.

Via Ca’ Brusà, 20 37014 CASTELNUOVO DEL GARDA (VR) Tel. 045/7575363 - 7575344 Fax 045/7575025 info@martiniaeroimpianti.it www.martiniaeroimpianti.it

Banchi aspiranti, depuratori d’acqua, filtropresse, disidratatori per fanghi Aspirating benches, water purifiers, filter presses, mud dehydrators

MATEC S.R.L. Machinery Technology

Via S. Colombano, 13 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/831034 Fax 0585/835598 info@matecitalia.com www.matecitalia.com

Progettazione, costruzione macchine e impianti per depurazione acquee, filtro presse, silos decantatori, impianti dosaggio Design and construction of depuration plants, filter press, silos decanter, dosing plants

MEC S.R.L.

Località Lagarine, 4 38050 SCURELLE (TN) Tel. 0461 - 780166 Fax 0461 - 780164 info@mecs.it www.mecs.it

Macchine e impianti per lo spacco e la frantumazione della pietra e del cemento Machines and plants for splitting and crushing stones and concrete

MEGADYNE S.P.A. DIV. NASTRI TRASPORTATORI SAMPLA

Via Privata da S.P. 215 20867 CAPONAGO (MB) Tel. 039/689601 Fax 039/650846 Info.it@megadynegroup.com www.megadynegroup.com

Nastri trasportatori e cinghie di trasmissione per l’industria del marmo e granito Conveyor belts-driving belts

MMG SERVICE S.R.L.

Via Don Minzoni, 20 97013 COMISO (RG) Tel. 0932/922903 Fax 0932/922903 info@mmgservice.it www.mmgservice.it www.amastone.com www.amastone.it

Centro ricondizionamento macchinari Used reconditioned stone working machinery

MONTRESOR & CO S.R.L.

Via Francia, 13 37069 VILLAFRANCA (VR) Tel. 045/7900322 Fax 045/6300311 montresor@montresor.net www.montresor.net

Macchine lucidacoste Edge polishers machines

NEWTEC TONGIANI S.R.L.

Via Acquale, 16 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/833430 Fax 0585/833388 info@newtecitaly.com www.newtecitaly.com

Cuscini sbancatori e macchinari per la lavorazione di marmi, pietre e graniti Steel hydro cushions e pneumatic cushions, machines for marble, stone and granite processing

NUOVA MONDIAL MEC S.R.L.

Via La Pastora, 82 47852 CERASOLO AUSA DI CORIANO (RN) Tel. 0541/759688 Fax 0541/756238 m.ballarini@nuovamondialmec.com www.nuovamondialmec.com

Produzione levigatrici per pavimenti e taglierine per marmo e granito Production of floor polishing machines and shearing machines for marble and granite

OCMA S.R.L.

Via dei Tretti, 39/41 36014 SANTORSO (VI) Tel. 0445/641010 Fax 0445/540488 info@ocma.it www.ocma.it

Impianti di sollevamento - gru a cavalletto (traliccio) e gru a ponte bitrave, monotrave e bicicletta, gru automatica, argani Power lifting cranes - gantry, twin travelling, bridge, wall travelling, jib, single girder, hoist, automatic cranes

OFFICINA FAEDO S.R.L.

OFFICINE GARRONE S.N.C. di Garrone Marco & C.

Via Statale, 37 16042 CARASCO (GE) Tel. 0185/350161 Fax 0185/352249 garrone@garrone.com www.garrone.com

Segatrici a catena Chain saws

OFFICINE MARCHETTI S.R.L.

Via Del Ferro, 40/C 54033 CARRARA (MS) Tel. 0585/857206 - 51975 info@officinemarchetti.com www.officinemarchetti.com www.marchettigroup.it

Tenditori idraulici, tiranti, centraline, macchine a controllo numerico per marmo e granito Idraulic turnbackle, stay-bars for marble and granite, C.N.C. operated working machines for marble and granite

OLIFER S.R.L.

Via G. Marconi, 4 25076 ODOLO (BS) Tel. 0365/826088 (r.a.) Fax 0365/860727 www.olifer.com olifer@olifer.it

Laminazione profilati in acciaio a caldo e fabbricazione di lame scanalate per graniti Heat-lamination of steel sections and production of grooved blades for granite

OMAG S.P.A.

Via Stezzano, 31 24050 ZANICA (BG) Tel. 035/670070 Fax 035/670259 info@omagspa.it www.omagspa.it

Costruzione macchine per marmo, pietre e granito Construction of machines for marbles, stone and granite

OMAR CRANE S.R.L.

Via del Ferro, 5 54033 CARRARA (MS) Tel. 0585 857455 Fax 0585 52293 omarcrane@hotmail.com www.omargru.it

Autogrù Mobile crane

OMA SYSTEM S.R.L.

Via delle Scienze, 5 04011 APRILIA (LT) Tel. 06/9280075 Fax 06/9281373 omasystem@omasystem.it www.omasystem.it

Produzione e commercializzazione di utensili diamantati, sinterizzati, elettrodeposti per macchine manuali e C.N.C. e lucidanti in gomma Production and sale about diamond, syntherised, electroplated tools for manual machines and C.N.C. and rubber polishing wheels

PELLEGRINI MECCANICA S.P.A.

Viale delle Nazioni, 8 37135 VERONA Tel. 045/8203666 Fax 045/8203633 info@pellegrini.net www.pellegrini.net

Impianti perforazione, taglio a filo diamantato e movimentazione per cave di pietre ornamentali. Impianti mono e multifilo, sagomatrici automatiche e linee per trattamento superficiale per fabbriche di trasformazione / Drilling, diamond wire cutting and handling plants for dimensional stone quarries. Single and multiple stationary wire plants for slabs, automatic contouring machines and rough surface treatments lines

PROMETEC S.R.L.

Via Dorsale, 13 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/79681 Fax 0585/796868 info@prometec.it www.prometec.it

Impianti per la resinatura di lastre e blocchi, sistemi automatici di movimentazione lastre e filagne, macchine speciali per la lavorazione di marmo e granito Vacuum resin-treating plants for marble and granite blocks and slabs, automatic handling system, production of marble and granite specialized machines

RIGHETTI S.R.L.

Via Ippolito Nievo, 2 37012 BUSSOLENGO (VR) Tel. 045/7157621 Fax 045/4622071 info@righettisollevamenti.it www.righettisollevamenti.it

Apparecchiature per il sollevamento a ventosa Lifting and handling equipment

SIMEC S.P.A.

Via Enrico Fermi, 4 31030 CASTELLO DI GODEGO (TV) Tel. 0423/7351 Fax 0423/735256 info@simec.it www.simec.it

Gamma completa di macchine ed impianti ad alte prestazioni per la lavorazione del marmo, del granito e delle pietre agglomerate e artificiali Complete range of high performance machines and plants for processing marble, granite and agglomerate and artificial stones

SO.F.I. S.R.L.

Via Canicarao, 42 97013 COMISO (RG) Tel. 0932/967511 - 968220 Fax 0932/968220 commerciale@sofisrl.com www.sofisrl.com

Attrezzature nuove e usate per la lavorazione del marmo e del granito (pompe - teste leviganti - macchine usate ecc.), lame diamantate, dischi diamantati, mole e foretti diamantati, assistenza e consulenza tecnica / New and used equipment for marble and granite working (pumps, smoothing heads, used machinery, etc.), diamond-coated blades, disks, grinders and rock drills, technical assistance and consultancy

PEDRINI S.P.A. ad unico socio

Via Delle Fusine, 1 24060 CAROBBIO DEGLI ANGELI (BG) Tel. 035/4259111 Fax 035/4259286 info@pedrini.it www.pedrini.it

Produzione di macchinari per la lavorazione di marmo, granito e gres porcellanato Production of machinery for processing of marble, granite and granito ceramic tiles

PERISSINOTTO S.P.A.

Via Pascoli, 17 20090 VIMODRONE (MI) Tel. 02/250731 Fax 02-2500371 peris@pemo.com www.pemo.com

Pompe centrifughe Centrifugal pumps

PRUSSIANI ENGINEERING S.P.A.

Via Luigi Galvani, 16 24061 - ALBANO SANT’ALESSANDRO (BG) Tel. 035/581444 Fax 035/4528235 info@prussiani.com www.prussiani.com

Costruzione frese e centri di lavoro a controllo numerico per la lavorazione di marmi e graniti Numerical control bridge saws and work centres for marble and granite

SASSOMECCANICA S.P.A.

Via del Lavoro, 2 63076 MONTEPRANDONE (AP) Tel. 0735/650988 Fax 0735/657741 info@sassomeccanica.it www.sassomeccanica.it

Lucidacoste, frese a ponte, lucidatrici continue Edge polishers, bridge saws, continuous polishers

SOCOMAC S.R.L.

Via G. Galilei, 11 Zona Artigianale Catena 37023 GREZZANA (VR) Tel. 045/8650200 Fax 045/8650202 info@socomac.it www.socomac.it

Costruzione e vendita di macchine per la lavorazione del marmo Production and selling of marble machinery

prometec Leading Innovation in Stone

www.assomarmomacchine.com

Via Arzignano 10/16 36072 CHIAMPO (VI) Tel. 0444/623144 0444/427266 Fax 0444/426582 commerciale@faedogru.it www.faedogru.it

Costruttori di gru a cavalletto, gru a carroponte e gru a bandiera, impianti di sollevamento Producers of bridge, overhead and gantry cranes, lifting systems


ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE MEMBER

ELENCO SOCI CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE AGGIORNATO A SETTEMBRE 2019

MACCHINE E IMPIANTI MACHINERY AND PLANTS STARTECH S.R.L.

T.C. TURRINI CLAUDIO S.R.L.

TECHNOTRADE S.R.L.

Via Lago di Lesina, 8/10 36015 SCHIO (VI) Tel. 0445/511900 info@startech-srl.com www.noat.it

Via Francia, 4 37069 VILLAFRANCA DI VERONA (VR) Tel. 045/6302744 info@tcturrini.com www.tcturrini.com

Via U. Mondolfi, 182 57128 LIVORNO Tel. 0586/587385 Fax 0586/581773 technotrade@pistoiatechnotrade.com pistoiatechnotrade.com

Macchine per la lavorazione di marmo, pietre e granito Machines for the processing of marble, natural stones and granite

STEINEX S.R.L.

Località Sille, 24 e 26 38045 CIVEZZANO (TN) Tel. 0461/710500 Fax 0461/701049 info@steinex.com www.steinex.it

Macchine e impianti per la lavorazione a spacco di pietre e cemento Reliable machines and equipment to split all kind of stones and concrete

Impianti di depurazione, filtropressa, macchine di aspirazione polveri Waste water reclycing plants, filter press, dust suction machines

T&D ROBOTICS S.R.L.

Viale D. Zaccagna, 47 54033 - MARINA DI CARRARA (MS) Tel. 0585/780917 Fax 0585/648927 info@tdrobotics.com www.tdrobotics.com

Linee di impianti robotizzati per la lavorazione dei materiali lapidei Robot-automated stone-working lines

Cuscini pneumatici ribaltatori per blocchi di marmo, granito, travertino ed altri laterizi Splitting and overturning preumatic cushions for blocks of marble, granite, travertine and brick

TECNOIDEA IMPIANTI S.R.L.

Via Beato Angelico, 15 20052 MONZA (MI) Tel. 039/2020265 (r.a.) Fax 039/2023570 info@tecnoidea.it www.tecnoidea.it

Impianti depurazione acqua - trattamento fanghi Purify equipments

TEK.SP.ED. S.R.L.

Via G. Falcone, 91 80025 CASANDRINO (NA) Tel. 081/5053621 Fax 081/8332973 info@bunker-teksped.com www.bunker-teksped.com

Sistemi di pompaggio, spruzzatura di malte e conglomerati cementizi Cement-based materials pumping and spraying systems

VEM S.P.A.

Via Lago di Levico, 14 36015 SCHIO (VI) Tel. 0445/575955 Fax 0445/576357 vem@vem.it www.vem.it

Teste per levigatrici, teste per calibratrici, segatrici, pantografi Heads for polishing machines, heads for sizing machines, sawing machines, pantographs

CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE

C.so Sempione, 30 20154 MILANO Tel. 02/315360 Fax 02/315354 info@assomarmomacchine.com www.assomarmomacchine.com

Per aderire all’Associazione italiana Costruttori e Utilizzatori di macchine e attrezzature varie per la lavorazione delle pietre naturali e avere il vostro logo in questo spazio scrivere a: diffusione@assomarmomacchine.com

TECNOPORRO DI PORRO MICHELE & CO. S.A.S.

Via Catullo, Ang. Tang. Lotto 3 76123 ANDRIA (BA) Tel. 0883/262338 Fax 0883/262338 info@tecnoporro.com www.tecnoporro.com

Filtro pressa, filtro a sacchi, sistemi di aspirazione polveri, frantumatore e separatore Filter press, bags filter, dust sucking systems, crusher and separation system

TERZAGO MACCHINE S.R.L.

Via S. Rocco, 1 24060 SOLTO COLLINA (BG) Tel. 035/986717/705 Fax 035/980048 - 986600 terzagocommerciale@terzago.it www.terzago.it

Fresa a ponte CNC, tagliablocchi, lucidatrici per marmo, segatrici, bisellatrici, ricambi per gli stessi NC bridge sawing machines, block-cutters, marble polishing machines, sawing machines, chamfering machines and spare parts

WIRES ENGINEERING S.R.L.

Via Mario Franza, 1 10010 LESSOLO (TO) Tel. 0125/58783 - 58850 Fax 0125/58410 ammin@cofiplast.it www.cofiplast.it

Impianti per il taglio di graniti, marmi e pietre con filo diamantato Installations for cutting granite, marble and sotnes with diamond wire

ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE

UTENSILI DIAMANTATI DIAMOND TOOLS 3T UTENSILI DIAMANTATI SPECIALI S.A.S.

Via Catagnina, 4 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/831122 Fax 0585/835372 info@3t-utensilidiamantati.it www.3t-utensilidiamantati.it

Produzione di utensili diamantati per la lavorazione di marmi e graniti Production of diamond tools for the processing of marble and granite

ADI S.R.L.

V.le Dell’Economia 12/16 36016 THIENE (VI) Tel. 0445/360244 (r.a.) Fax 0445/366862 info@aditools.com www.aditools.com

Utensili diamantati per marmo e granito, rulli calibratori, foretti diamantati Marble and granite diamond tools, gauging rollers, diamondtipper sinker drills

ATAL S.R.L.

Via Libero Grassi, 3/5/7 20056 TREZZO SULL'ADDA (MI) Tel. 02/90964116 Fax 02/90964096 info@atalgrafiti.com www.atalgrafiti.com

Grafite lavorazione e trasformazione Graphite working and processing

BOART & WIRE S.R.L. unipersonale

Via Astico, n. 40 36030 FARA VICENTINO (VI) Tel. 0445/1744139 Fax 0445/1744237 info@boartitaly.com www.boartandwire.com

Fili diamantati per marmo e granito Diamond wires for marble and granite

CO.FI.PLAST. S.R.L.

Via m. Franza, 1 10010 LESSOLO (TO) Tel. 0125/58783 - 58791 58654 Fax 0125/58410 ammin@cofiplast.it www.cofiplast.it

Fili diamantati per marmo e granito Marble and granite diamond wire

CIDIAM GROUP S.R.L.

Via Dante Alighieri, 7/B 29012 CAORSO (PC) Tel. 0523/822744 Fax 0523/822433 info@cidiam.com www.cidiam.com

Produzione di utensili diamantati per la lavorazione dei marmi, graniti, pietre e gres Production of diamond tools for the processing of marble, granite, stone and gres

DELLAS S.P.A.

Via Pernisa, 12 37023 LUGO DI GREZZANA (VR) Tel. 045/8801522 (r.a.) Tel. 045/8801212 Fax 045/8801302 info@dellas.it www.dellas.it

Utensili diamantati Diamond tools

DIAMACCH S.A.S.

V.le Furio Camillo, 87/89 00181 ROMA Tel. 06/7843345 Fax 06/7851798 diamacch@tiscali.it www.diamacch.it

Utensili diamantati - macchine per la lavorazione di marmi - abrasivi Diamond tools - marble working machinery - abrasives

DIAMANT BOART

HUSQVARNA ITALIA S.P.A. Sede: Via Santa Vecchia, 15 23868 VALMADRENA (LC) Uff. amm.: Via Remato, 18 25017 MAGUZZANO DI LONATO (BS) Tel. 030/99171 - Fax 030/9917241 claudio.coletto@it.husqvarna.com www.diamant-boart.com

Fabbricazione prodotti abrasivi e utensili diamantati (lame, dischi, mole, foretti, fili diamantati) Production of abrasives and diamond tools (blades, discs, grinding wheels, drills, diamond wires)

DIAMANT-D S.R.L.

Via Palladio, 40 35010 S. GIORGIO IN BOSCO (PD) Tel. 049/5996755 (r.a.) Fax 049/5996401 diamant.d@interbussiness.it www.diamant-d.com

Costruzioni utensili diamantati Production of diamond tools

DIAMOND SERVICE S.R.L.

Via G. Ungaretti, 2/A 29012 CAORSO (PC) Tel. 0523/822447 (r.a.) 821534 Fax 0523/822630 diamondservice@agonet.it www.diamondservice.it

Produzione utensili diamantati Production of diamond tools

DIAMUT-BIESSE S.P.A.

Via Malpighi, 8 48022 LUGO (RA) Tel. 0545/211911 Fax 0545/25406 sales@diamut.com www.diamut.com

Utensili diamantati per macchine automatiche e manuali Diamond tools for automatic and semi-automatic machines

www.assomarmomacchine.com


ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE MEMBER

LIST OF CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE MEMBERS UPDATED TO SEPTEMBER 2019

UTENSILI DIAMANTATI DIAMOND TOOLS ®

D.WIRE S.R.L.

Via Lottizzazione, 10 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/600307 Fax 0585/600308 info@dwire.it www.dwire.it

Filo diamantato Diamond-wire

Utensili in widia per la lavorazione della pietra Carbide tools for processing of natural stone

IMS S.A.S.

Via Vittorio Emanuele, 103 12048 SOMMARIVA BOSCO (CN) Tel. 0172/54015 Fax 0172/54014 ims@ims.sh www.ims.sh

Porta utensili Tool holders

Via Montello, 34 36034 MALO (VI) Tel. 0445/580750 Fax 0445/580755 info@italdiamant.com www.italdiamant.com

Lame e dischi diamantati, rulli calibratori, fickert, frankfurt, zampe, foretti, frese e mole per pietra, marmo, granito, quarzo, agglomerato, ceramica e gres porcellanato Gangsaw blades and diamond blades, calibrating rollers, fickerts, frankfurts, pads, drill bits, finger bits and wheels for stone, marble and granite, quartz, engineered stone, ceramic and gres porcellanato

L.G. LAVORAZIONI GRAFITE S.R.L.

Via C. Battisti, 53 26842 CASELLE LANDI (LO) Tel. 0377/69021 Fax 0377/69351 amministrazione@lgonweb.com

Stampi ed elettrodi in grafite per la sinterizzazione - impianti ed accessori per il montaggio degli stampi in grafite Graphite moulds and electrodes for the sintering process - accessories and equipments for the assembling of graphite moulds

LUPATO MECCANICA S.R.L.

Via delle Arti e Mestieri, 3 33080 ROVEREDO IN PIANO (PN) Tel. 0434/924404 Fax 0434/592217 info@lupatomeccanica.com www.lupatomeccanica.com

Utensili per finiture grezze su marmi, pietre, graniti e cementi Tools for rough finishes on marble, stones

MARMOELETTROMECCANICA S.R.L.

Via Flaminia km. 41,400 00068 RIGNANO FLAMINIO (ROMA) Tel. 0761/5051 Fax 0761/508388 info@marmoelettro.it www.marmoelettro.it

Costruzione macchine e utensili diamantati per la lavorazione del marmo e del granito Production of diamond machines and tools for the processing of marble and granite

MBN NANOMATERIALIA S.P.A.

Via G. Bortolan, 42 31050 VASCON DI CARBONERA (TV) Tel. 0422/447311 Fax 0422/447318 rolli@mbn.it www.mbn.it

Leganti metallici in polvere per utensili diamantati Metal bond powders for diamond tools

MOLLIFICIO APUANO S.R.L.

Via Tinelli, 55 54100 MASSA (MS) Tel. 0585 834383 Fax 0585 834470 info@mollificioapuano.com www.mollificioapuano.com

Accessori per filo diamantato e attrezzature da cava Accesories for diamond wire and tools for quarry

NEW DIAMOND S.R.L.

Via Carlo Ceresa, 9 24066 PEDRENGO (BG) Tel. 035/683897 Fax 035/6666613 info@newdiamond.it www.newdiamond.it

Dischi diamantati, filo diamantato, foretti diamantati, lame diamantate, mole diamantate, perline e segmenti diamantati Diamond disks, diamond wire, diamond drills, diamond wheels, diamond blades, diamond beads and segments

NICOLAI DIAMANT S.R.L.

Via Dorsale, 13/B 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/79971 Fax 0585/799799 www.nicolaidiamant.com mail@nicolaidiamant.com

Produzione di utensili diamantati per la lavorazione di marmi, graniti, pietre, gres e vetro Production of diamond tools for the processing of marble, granite, stone, gres and glass

Accessori ed utensili per filo diamantato Diamond wire accessories and tools

S.D. DIAMANT

Via E. Cernuschi, 16 R 16161 GENOVA (GE) Tel. 010/7457000-011 R.A. Fax 010/7457178 sddiamant@sddiamant.it www.sddiamant.it

Utensili diamantati Diamond tools

Produzione di utensili diamantati Production of diamond tools

STELLA S.R.L.

Via Marconi, 26 21041 ALBIZZATE (VA) Tel. 0331/985787 Fax 0331/985803 info@stella-welding.com www.stella-welding.com

Leghe brasanti e disossidanti per la produzione di utensili per il taglio/lavorazione di marmo, pietra, cemento, asfalto e per la produzione di utensili da scavo, da trivellazione, da miniera Brazing alloys and fluxes for marble, stone, concrete, asphalt cutting/machining tools and for excavation, drilling and mining tools

Via A. Volta, 16 20093 COLOGNO MONZESE (MI) Tel. 02/25307420 Fax 02/25307305 info@teci.it www.redaellitc.it www.teci.it

Funi speciali calibrate per fili diamantati per il taglio del marmo granito cemento armato Special calibrated ropes for Diamond Wires for Stone Industry

DIATEX S.P.A.

Via Firenze, 4 36030 VILLAVERLA (VI) Tel. 0445/350338 (r.a.) Fax 0445/856542 info@diatex.it www.diatex.eu

F.LLI BETTONI LORIS E MONIA S.N.C.

Via dell'Artigianato, 12/14 28845 DOMODOSSOLA (VB) Tel. 0324/47631 Fax 0324/47631 bettoniflli@libero.it www.bettonifratelli.it

ITALDIAMANT S.P.A.

PALMERIO - PAL S.R.L.

ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE

Via Catagnina, 4 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/831336 Fax 0585/834216 info@palmerio.com www.palmerio.com

Utensili diamantati Diamond tools

SORMA S.P.A.

Via Don F. Tosatto, 8 30174 MESTRE (VE) Tel. 041/959179 - 959616 Fax 041/952071 info@sorma.net www.sorma.net

TABULARASA S.R.L.

V.le Scalo San Lorenzo, 40 00185 ROMA Tel. 06/45420272 Fax 06/45420511 info@tabularasa.com www.tabvlarasa.com

Utensili per la scultura, mosaico ed intarsio Stone carving tools, inlay and mosaic tools

TECI - DIV. REDAELLI TECNA S.P.A.

T.R.E.D. S.R.L.

Via Adriano Olivetti, 32 (zona ASI) 70056 MOLFETTA (BA) Tel. 080/3382164 Fax 080/3382091 info@tredtools.it www.tredtools.it

Utensili diamantati elettrodepositati per macchine manuali e CNC Electroplated diamond tools for manual and CNC machines

TYROLIT VINCENT S.R.L.

Via Dell’Elettronica, 6 Z.I. 36016 THIENE (VI) Tel. 0445/359911 Fax 0445/370842 info.it@tyrolit.com www.tyrolit.com

Dischi e lame diamantate, filo diamantato, utensili per la levigatura e lucidatura del marmo, granito e agglomerati Diamond linear and circular blades, diamond wire, diamond tools for grinding and polishing marble, granite and agglomerated stone

U.SA.DI. 2 S.R.L. UTENSIL SARDA DIAMANT TOOLS

V.le Monastir Km 10 Trav. Via “SA Cantonera” 09028 SESTU (CA) Tel. 070/22166 - Fax 070/7323396 usadi@tiscali.it www.usadi.com

Produzione utensili diamantati Production of diamond tools manufacture

WINOA ITALIA S.P.A.

Via Como n. 1 20834 NOVA M.SE (MB) Tel. 039/2200913 Fax 039/2200963 winoaitalia@wabrasives.com www.wabrasives.com/it/

Graniglie metalliche per segagione granito Steel grit for granit cutting

WIRETEC DIAMANT ITALIA S.R.L.

Via dei Mille, 4/C 23891 BARZANÒ (LC) Tel. 039/958084 Fax 039/9211060 sales_3@wiretec-diamant.com www.wiretec-diamant.es

Commercio all'ingrosso di macchine utensili Wholesale machine tools

CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE

C.so Sempione, 30 20154 MILANO Tel. 02/315360 Fax 02/315354 info@assomarmomacchine.com www.assomarmomacchine.com

Per aderire all’Associazione italiana Costruttori e Utilizzatori di macchine e attrezzature varie per la lavorazione delle pietre naturali e avere il vostro logo in questo spazio scrivere a: diffusione@assomarmomacchine.com

CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE

C.so Sempione, 30 20154 MILANO Tel. 02/315360 Fax 02/315354 info@assomarmomacchine.com www.assomarmomacchine.com

Per aderire all’Associazione italiana Costruttori e Utilizzatori di macchine e attrezzature varie per la lavorazione delle pietre naturali e avere il vostro logo in questo spazio scrivere a: diffusione@assomarmomacchine.com

CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE

C.so Sempione, 30 20154 MILANO Tel. 02/315360 Fax 02/315354 info@assomarmomacchine.com www.assomarmomacchine.com

Per aderire all’Associazione italiana Costruttori e Utilizzatori di macchine e attrezzature varie per la lavorazione delle pietre naturali e avere il vostro logo in questo spazio scrivere a: diffusione@assomarmomacchine.com

ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE

ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE

www.assomarmomacchine.com


ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE MEMBER

ELENCO SOCI CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE AGGIORNATO A SETTEMBRE 2019

ABRASIVI, LUCIDANTI E MASTICI ABRASIVES POLISHING, MATERIALS AND ADHESIVES ABRA IRIDE S.R.L.

Via E. Minato, 28 31039 RIESE PIO X (TV) Tel. 0423/453737 Fax 0423/453745 info@abrairide.com www.abrairide.com

Abrasivi per la levigatura e la lucidatura del marmo e marmo agglomerato Abrasives for grinding and polishing of marble and agglomerated marble

ABRASIVI ADRIA S.R.L.

Via dell’Industria, 63 37010 S. AMBROGIO V.LLA (VR) Tel. 045/6861311 - 6860324 Fax 045/6860323 info@abrasiviadria.com www.abrasiviadria.com

Abrasivi e lucidanti per marmi, graniti, agglomerati - Taglierine e levigatrici Production of abrasives and polishing stones for marble, granite, agglomerated - Polishing and shearing machines

ABRASIVI CIGIESSE SRL

Via Reano, 9 10040 RIVALTA (TO) Tel. 011/2475351 info@abrasivicigiesse.it www.abrasivicigiesse.it

Mole abrasive a tazza Grinding cup wheels

B-CHEM S.N.C. di Bernardi Maurizio & C. S.N.C.

Via Enzo Ferrari, 25 62012 CIVITANOVA MARCHE (MC) Tel. +39.0733.801444 Fax +39.0733.801062 info@b-chem.net www.b-chem.net

Produzioni mastici, resine, cere, lucidanti, protettivi ed abrasivi Production of mastics, glues, abrasives, polishing, waxes protectives for marble, stone, granite, concrete and agglomerated-marble

BELLINZONI S.R.L.

Via Don Gnocchi, 4 20016 PERO (MI) Tel. 02/33912133 Fax 02/33914322 info@bellinzoni.com www.bellinzoni.com

Prodotti per la protezione, lucidatura, stuccatura e manutenzione di marmi, graniti, pietre, cotto, ceramica, grès, metalli e plastiche Products for the protection, polishing, filling and maintenance of marble, granite, stone, terracotta, ceramics, metals and plastics

CGS ABRASIVES DI GENOVESE MARCO

Via Pellizzari, 27 20871 VIMERCATE (MB) Tel. 039/6081129 info@cgsabrasives.it www.cgsabrasives.it

Abrasivi carburosilicio, disci e utensili diamantati, spazzole, dischi fibra e semiflex Sic abrasives, diamond blades and tools, antiquing brushes fiber and semiflex discs

CHIM-ITALIA GROUP S.R.L.

Via Colletta, n. 14 42124 REGGIO EMILIA (RE) Tel. 0522/927218 Fax 0522/272791 info@chim-italiagroup.eu www.chim-italiagroup.eu

Mastici per marmo e affini Mastics for marble

CHT CHEMICALS S.R.L.

Via Belvedere, 75 37026 ARCE' DI PESCANTINA (VR) Tel. 045/9587334 Fax 045/6757036 info@chtchemicals.com www.chtchemicals.com

Resine, adesivi, mastici, protettivi, fibre di vetro, antiscivolo, pannelli alveolari Resins, adhesives, mastics, surfaces treatments, fiberglass net, antislip solutions, honeycomb panels

ELANTAS EUROPE S.R.L.

Str. Antolini, 1 43044 COLLECCHIO (PR) Tel. 0521/304777 Fax 0521/804410 em.elantas.europe@altana.com www.elantas.com

Resine e mastici epossidici per il risanamento di lastre e blocchi di pietra naturale Epoxy resins and putties for the restoration of natural stones slabs and blocks

FABER CHIMICA S.R.L.

Via G. Ceresani, 10 Loc. Campo d’Olmo 60044 FABRIANO (AN) Tel. 0732/627178 (r.a.) Fax 0732/22935 www.fabersurfacecare.com info@fabersurfacecare.com

Prodotti per la cura delle pietre naturali e di altri materiali Products for the care of stone and other materials

FILA INDUSTRIA CHIMICA S.P.A.

Via Garibaldi, 58 35018 SAN MARTINO DI LUPARI (PD) Tel. 049/9467300 Fax 049/9460753 fila@filachim.it www.filachim.com

Cere, detergenti, protettivi per il trattamento e la manutenzione di tutte le superfici Waxes, cleaning agents, protectives for all the surface treatments

FRANCESCHINI ABRASIVI SRL

Via passo di Napoleone, 1220 37020 Volargne di Dolcè VR Tel. e Fax +39 045 773 27 08 info@franceschiniabrasivi.com

Abrasivi per marmo, Resinoidi Diamantati, Spazzole Diamantate Abrasives for Stone, Resin Diamond Wheels, Diamond Brushes

ILPA ADESIVI S.R.L.

Via G. Ferorelli, 4 z.i. 70123 BARI Tel. 080/5383837 Fax 080/5377807 ilpasrl@ilpa.it www.ilpa.it

Produzione di mastice per marmo e di prodotti professionali per la lucidatura, la pulizia e la cura dei materiali lapide e litoidi Production of mastic for marble, professional products for polishing, clearing, care of stone anf granite

INDUSTRIA CHIMICA GENERAL S.R.L.

Via Repubblica S. Marino, 8 Zona Ind. Nord 41100 MODENA Tel. 059/450991-450978 Fax 059/450615 mail@generalchemical.it www.generalchemical.it

Mastici, abrasivi, lucidanti, dischi diamantati, protettivi e sigillanti, cere etc. Mastics, abrasives, polishing agents, diamond circular saws, protectives and sealings products, waxes, etc.

INDUSTRIA CHIMICA REGGIANA I.C.R. S.P.A.

Via Mario Gasparini, 7 42124 REGGIO EMILIA Tel. 0522 517803 Fax 0522 514384 icr@icrsprint.it www.icrsprint.it

Stucco, mastice, prodotti per trattamento superficiale Putty, mastic, surface treatment products

ISEP S.R.L.

Via Della Liberazione, 848 41018 SAN CESARIO SUL PANARO (MO) Tel. 059/936373 Fax 059/930838 info@isep.it www.isep.it

Mastici, prodotti chimici, prodotti chimici per il restauro, protettivi Epoxy and polyurethane systems for marble and granite

LUNA ABRASIVI S.R.L.

Via Pratolino loc. Boettola 19020 VEZZANO LIGURE (SP) Tel. 0187997506 – 07 Fax 0187997344 – 997508 info@lunabrasivi.it www.lunabrasivi.it

Produzione abrasivi e utensili diamantati per marmo, granito e ceramica Abrasives and diamond tolls production for marble, granite and ceramic

MAPEI S.P.A.

Via Cafiero, 22 20158 MILANO Tel. 02/376731 Fax 02/37673214 mapei@mapei.it www.mapei.com

Adesivi, sigillanti, prodotti chimici per edilizia Adhesives, sealers, chemical products for the building industry

NEW POLARIS LUX S.R.L.

Via C. Fiorillo, 5 54033 CARRARA (MS) Tel. 0585/834553 Fax 0585/837004 polarisabrasivi@newpolarislux.it www.newpolarislux.it

Abrasivi Abrasives

PAG ABRASIVES S.R.L.

Via Conturli, 51/a 16042 CARASCO (GE) Tel. 0185 350741 Fax 0185 350102 info@pagabrasives.com www.pagabrasives.com

Abrasivi e lucidanti per marmo Abrasives & polishing stones for marble

REPOX S.R.L.

Via Marina Vecchia, 4 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/821245 info@repox.it www.repox.it

Resine epossidiche - Resinatura blocchi Epoxy resins - Block restoring systems

SAINT-GOBAIN PPC ITALIA S.P.A.

Via E. Romagnoli, 6 20146 MILANO Tel. 334/6932055 andrea.ossiri@saint-gobain.com www.it.weber

Sistemi posa, impermeabilizzanti e sottofondi per marmo e pietre naturali Installation systems, waterproofing treatments and under layers for marble and other natural stones

SUPER SELVA S.R.L.

Via Trento, 27 37030 SELVA DI PROGNO (VR) Tel. 045/7847122 Fax 045/7847032 info@superselva.it www.superselva.it

Produzione abrasivi ed affini Production of abrasives

STEP S.R.L.

Via Monte Tomba, 2 b 37142 VERONA Tel. 045/8989661 Fax 045/8701350 info@stepservizi.com www.stepservizi.com

Levigatura e lucidatura pareti verticali ed orizzontali, marmo, granito, cemento Smoothing and polishing vertical and horizontal surfaces in marble, granite and cement

TENAX S.P.A.

Via I Maggio, 226 37020 VOLARGNE (VR) Tel. 045/6887593 Fax 045/6862456 www.tenax.it tenax@tenax.it

Abrasivi, mastici, lucidanti Abrasives, mastics, polishing agents

CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE

C.so Sempione, 30 20154 MILANO Tel. 02/315360 Fax 02/315354 info@assomarmomacchine.com www.assomarmomacchine.com

Per aderire all’Associazione italiana Costruttori e Utilizzatori di macchine e attrezzature varie per la lavorazione delle pietre naturali e avere il vostro logo in questo spazio scrivere a: diffusione@assomarmomacchine.com

ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE

www.assomarmomacchine.com


ASSOCIAZIONE ITALIANA MARMOMACCHINE MEMBER

LIST OF CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE MEMBERS UPDATED TO SEPTEMBER 2019

SERVIZI, COMPONENTI SPECIALI E ALTRI MATERIALI SERVICES, SPECIAL COMPONENTS AND OTHER MATERIALS CEL COMPONENTS S.R.L.

Via Cà dell'Orbo Sud, 4 40055 CASTENASO (BO) Tel 051/782505 Fax 051/782477 info@cel.eu www.cel.eu

Alluminio alveolare e pannelli sandwich Aluminium honeycomb and sandwich panels

CET SERVIZI S.R.L. Ricerca e Sviluppo

Via Secchiello, 7 38060 ISERA (TN) Tel. 0464/486344 Fax 0464/400168 info@cet-servizi.it www.cet-servizi.it

Servizi, prove materiali Service, material test

CONTROLS S.R.L.

Via Aosta, 6 20063 CERNUSCO SUL NAVIGLIO (MI) Tel. 02/921841 Fax 02/92103333 controls@controls.it www.controls-group.com

Attrezzature per prove sui materiali da costruzione Testing machines for the construction industry

EMBASSY CARGO S.P.A.

Via di Gonfienti, 5/C/58 59100 PRATO Tel. 0574/704101 Fax 0574/704131 menapace@embassycargo.eu www.embassycargo.eu/it/

Servizi logistici internazionali International logistic services

GEMINI S.R.L.

Via Cenisio, 50 20154 MILANO gemini.sede@gmail.com

Servizi integrati per le imprese Integrated services for businesses

MARMOMACCHINE SERVIZI S.R.L. Società a Socio Unico

C.so Sempione, 30 20154 MILANO info@assomarmomacchine.com www.assomarmomacchine.com

Servizi per le imprese Services for businesses

SCHNEIDER ELECTRIC S.P.A.

Via Circonvallazione Est, 1 24040 STEZZANO (BG) Tel. 049/8062866 Fax 035/4061411 alessandro.vallini@schneider-electric.com www.schneider-electric.it

Prodotti di distribuzione elettrica e di automazione industriale Products for electric power distribution and industrial automation

TAGLIO S.R.L.

Via Roma, 12/a 12040 PIOBESI D'ALBA (CN) Tel. 0173/619877 Fax 0173/619879 taglio@taglio.it www.taglio.it

Software per macchine a controllo numerico Software for cn machines

PANDOLFI ENGINEERING

Piazza Duomo, 11 54033 CARRARA (MS) Tel. 0585/779513 Mob. 348/7847197 pandolfi@studiopandolfi.it www.studiopandolfi.it

Consulenza strategica settore estrattivo Strategic consulting services for mining industry

GEOM. ALFREDO ARNABOLDI

GEOM. ALFREDO ARNABOLDI

Via Adige, 14 20813 BOVISIO MASCIAGO (MB) alfredo.arnaboldi@geopec.it

Assistenza tecnica, consulenze, perizie, servizi per l’industria del marmo Consultants and services for stone industry

ASSOCIAZIONI E CONSORZI TRADE ASSOCIATIONS AND CONSORTIA ASSOCIAZIONE MARMISTI DELLA REGIONE LOMBARDIA

Galleria Gandhi, 15 20017 RHO (MI) Tel. 02/93900750/40 Fax 02/93900740 info@assomarmistilombardia.it www.assomarmistilombardia.it

Associazione di settore Settorial association

CONSORZIO CARRARA EXPORT

Viale XX Settembre, 118 54033 CARRARA (MS) Tel. 0585/1812519 info@carraraexport.com www.carraraexport.com

Consorzio di imprese del comprensorio apuano del settore lapideo/meccanico Consortium of companies in the Apuan district working in the stone/mechanics sector

CONSORZIO ITALIANO PORFIDO DEL TRENTINO SOC. CONS. COOP.

Via G. Di Vittorio, 21 38015 LAVIS (TN) Tel. 0461/829835 Fax 0461/829835 info@italporphyry.eu www.italporphyry.eu

Commercio porfido e pietre naturali Commercialization stone porphyry

CONSORZIO MARMISTI BRESCIANI

Via Zanardelli, 7/B 25080 VIRLE TREPONTI (BS) Tel. 030/2594506 Fax 030/2595670 info@consorziomarmisti.org www.consorziomarmisti.org

Consulenza alle ditte associate e promozione dell’area bresciana Consultant for the associated firms and promotion of the area of Brescia

CONSORZIO PRODUTTORI MARMO BOTTICINO CLASSICO

Via Tito Speri 52/a 25082 BOTTICINO (BS) Tel. 030/2190627 Fax 030/2190637 consorzio@marmo-botticino.it www.marmo-botticino.it

Cave proprie di marmo Botticino Classico Botticino Classic marble own quarries

CONSORZIO PROMEX

Via Dorsale, 13 54100 MASSA (MS) Tel. 0585/792562 Fax 0585/792567 cores@bicnet.it www.prom-ex.it

Servizi all’export alle aziende del settore lapideo e macchinari in esso impiegati Export services for stone sector and allied machinery companies

Per informazioni e richieste di adesione: COFINDUSTRIA MARMOMACCHINE Corso Sempione 30 20154 Milano Tel. 02-315360 Fax 02-315360 diffusione@assomarmomacchine.com

www.assomarmomacchine.com


Sardegna Marmi. Naturally chic

Marmomac 2019, 25-28 September, Verona, Italy, Booth C 3, Hall 6 Expo Cihac 2019, 15-19 October, Mexico City, Booth B 433

www.sardegnamarmi.com www.sar d e g m a m a r m i . c om

The heart of Sardinia


TOP OF THE STONES Labradorite Bianca By Sun Minerals Madagascar Choosen Stone of the Year 2019.

www.sunmineralsmadagascar.rocks info@sunmineralsmadagascar.rocks Nara Sharath Reddy +91 94481 33333


SEGUONO INSERTI PUBBLICITARI


La nuova struttura aggiunge 2500 mq di esposizione alla superficie espositiva dello showroom originale e guida il visitatore attraverso l’intera rassegna delle nostre referenze.

The new facility adds 2500 sqm of exhibiting area to the original showroom, and it will lead visiting guests through the entire overview of our references.

L’esposizione culmina nella rivoluzionaria area di ricevimento allestita in una serra di 100 mq. Separata dagli uffici da una parete vetrata di 200 mq, la serra è popolata di piante tropicali e arredata con mobili di design.

The exhibition culminates in the revolutionary reception area that has been set up in a greenhouse. A glass wall of 200 sqm divides the offices from this greenhouse, furnished with tropical plants and design furniture.

È in questo locale che riceviamo i clienti e nei bagni adiacenti che i visitatori possono ammirare i nostri materiali più prestigiosi in autentiche realizzazioni.

We welcome out clients in this exclusive area and they can admire our most prestigious materials applied in unique setups in the restrooms.

MARMO ELITE EXPO

Marmo Elite Expo è il di Domegliara, uno sc nobili immerso in un di verde. Un per di scoperta per ogni v a camminare lungo lo esclusiva selezione di

Una varietà impareg esclusivi, seleziona le ambizioni dei proge

In contemporanea co dal 25 al 28 settemb Expo si animerà di di incontro con arch del settore. Gli con l’inaugurazione il 25 Settembre alle o


Marmo Elite Expo si prepara a diventare un vero e proprio punto di riferimento per architetti e progettisti nel distretto di Verona, un luogo da esplorare e da vivere che si presta a molteplici usi. Da showroom a sede di convegni e corsi di formazione per gli addetti ai lavori del settore, a sala posa e set di servizi fotografici di design e moda. Marmo Elite Expo is ready to become a real point of reference for architects and designers in the marble district of Verona, a place to explore and experience in many different ways. From showroom to international conference venue, to training courses center for experts working in the industry, to photographic studio for design and fashion shoots.

La nuova struttura aggiunge 2500 mq di esposizione alla superficie espositiva dello showroom originale e guida il visitatore attraverso l’intera rassegna delle nostre referenze.

The new facility adds 2500 sqm of exhibiting area to the original showroom, and it will lead visiting guests through the entire overview of our references.

L’esposizione culmina nella rivoluzionaria area di ricevimento allestita in una serra di 100 mq. Separata dagli uffici da una parete vetrata di 200 mq, la serra è popolata di piante tropicali e arredata con mobili di design.

The exhibition culminates in the revolutionary reception area that has been set up in a greenhouse. A glass wall of 200 sqm divides the offices from this greenhouse, furnished with tropical plants and design furniture.

È in questo locale che riceviamo i clienti e nei bagni adiacenti che i visitatori possono ammirare i nostri materiali più prestigiosi in autentiche realizzazioni.

We welcome out clients in this exclusive area and they can admire our most prestigious materials applied in unique setups in the restrooms.

MARMO ELITE EXPO

GRAND OPENING

nostro nuovo showroom rigno di pietre naturali na sorprendente area corso entusiasmante isitatore, che si ritrova o snodarsi della nostra pietre naturali.

Marmo Elite Expo is our new showroom in Domegliara, a treasure chest of refined natural stones enclosed in an amazing green area. An exhilarating path of discovery for all visitors that will find themselves wondering about it, as it unwinds into an exclusive selection of natural stones.

ggiabile di materiali ati per soddisfare ettisti più esigenti.

An incomparable variety of exclusive materials, specially selected to meet the ambitions of the most demanding designers.

n Marmo+Mac 2019, bre 2019, Marmo Elite eventi e occasioni hitetti e professionisti eventi culmineranno ufficiale che si terrà re 16:00.

From September 25th to 28th 2019, at the same time as the Marmo+Mac fair, Marmo Elite Expo will come alive with events and workshops, together with architects and professionals in the sector. These events will culminate with the official inauguration on the 25th September at 16.00hrs.

September 25th to 28th, 2019 Special events Workshops Food and Wine tastings DJ set Experience the beauty.

MARMO ELITE srl Via Adige 94, 37015 Domegliara (VR) ITALY Tel. +39 045 686 11 16 Fax +39 045 773 2930 www.marmoelite.com info@marmoelite.com


HOW TO CODIFY SIGN

Q.TY/CM2

LAYOUT

LUPATOid nasce da un’idea molto semplice: creare una codifica univoca di riferimento per le lavorazioni grezze su marmi, pietre, graniti e agglomerati, una vera e propria scala di misura delle finiture grezze. E come altre scale di misurazione ben più note (ad esempio, la scala sismica) si basa su variabili di tipo quantitativo e qualitativo.

RAndom

lupatoid.com

REticular Point

Aligned Constant EX:

P

Ma perché creare uno standard di riferimento per le finiture?

_

Aligned Random

CODE:

RA

2

ID.PRA2

RAndom Comma

by

_

Oriented Random

CODE: EX:

C

OR

1

Parallel Random

Line

ID.COR1

_

Parallel Constant

CODE: EX:

Made in Italy

SIGN

LAYOUT

Q.TY/CM2

L

PC

SIGN

LAYOUT

1 Point

RAndom CODE:

1

ID.PRA1

2

Q.TY/CM2

ID.LPC2

La storia delle lavorazioni su pietra è lunghissima, e corre parallela alla storia dell’umanità. Per secoli, le lavorazioni grezze del marmo hanno avuto nomi tradizionali, legati agli strumenti con cui venivano eseguite. Così la bocciardatura prende il nome dalla bocciarda, la spuntatura dalla punta e così via. Inoltre, i nomi possono variare notevolmente anche a seconda della tradizione del luogo in cui venivano realizzate. Nasce dunque un problema di definizione, senza parlare delle difficoltà che sorgono quando ci si confronta attraverso lingue diverse dove non esiste una perfetta traduzione dei termini. In aggiunta, gli utensili ed i macchinari odierni offrono accesso a livelli di dettaglio e di specificità mai raggiunti prima. Gli operatori del settore si trovano ancora oggi a commissionare, ad esempio, una bocciardatura grossa. Ma come si stabilisce quanto è grossa una bocciardatura grossa? LUPATOid risolve queste necessità creando un nuovo linguaggio universale delle lavorazioni grezze, basato su tre parametri facilmente comprensibili: la tipologia di segno, il layout e la densità. La tipologia di segno è associata ai segni ortografici tradizionali: punti, virgole e linee. La disposizione determina invece il layout. Infine, il valore della densità è la quantità media di segni presente su una superficie di 1 centimetro quadrato. Si realizza così una scala di lavorazioni dove la combinazione di questi tre parametri definisce un codice alfanumerico univoco, codificando in questo modo l’intera gamma di finiture grezze presenti sul mercato odierno, con la flessibilità necessaria per poter essere ampliata in futuro. LUPATOid diventa così uno strumento prezioso per gli operatori del settore, che facilita di molto la comunicazione e il processo di ordine per committenti ed esecutori.

SIGN

LAYOUT

25 Line

Parallel Random CODE:

25

ID.LPR25

Q.TY/CM2

1,7 Point

RAndom CODE:

1,7

ID.PRA1,7


SIGN

LAYOUT

Q.TY/CM2

SIGN

LAYOUT

15 Line

Parallel Random

15

CODE:

ID.LPR15

SIGN

LAYOUT

Q.TY/CM2

RAndom CODE:

4,2

ID.PRA4,2

SIGN

LAYOUT

3,3 Point

RAndom

3,3

CODE:

ID.PRA3,3

SIGN

LAYOUT

4,2 Point

Q.TY/CM2

Q.TY/CM2

10 Line

Parallel Random

RAndom CODE:

18

ID.CRA18

10

CODE:

ID.LPR10

SIGN

LAYOUT

18 Comma

Q.TY/CM2

Q.TY/CM2

9 Point

RAndom CODE:

9

ID.PRA9


SIGN

LAYOUT

Q.TY/CM2

SIGN

LAYOUT

1,3 Comma

RAndom

1,3

CODE:

ID.CRA1,3

SIGN

LAYOUT

Q.TY/CM2

RAndom CODE:

30

ID.PRA30

SIGN

LAYOUT

14 Point

RAndom

14

CODE:

ID.PRA14

SIGN

LAYOUT

30 Point

Q.TY/CM2

Q.TY/CM2

0,8 Comma

RAndom

Oriented Random CODE:

18

ID.COR18

0,8

CODE:

ID.CRA0,8

SIGN

LAYOUT

18 Comma

Q.TY/CM2

Q.TY/CM2

57 Point

RAndom CODE:

57

ID.PRA57


SIGN

LAYOUT

Q.TY/CM2

SIGN

LAYOUT

9 Comma

Oriented Random

9

CODE:

ID.COR9

SIGN

LAYOUT

Q.TY/CM2

RAndom CODE:

1200

ID.PRA1200

SIGN

LAYOUT

160 Point

RAndom

160

CODE:

ID.PRA160

SIGN

LAYOUT

1200 Point

Q.TY/CM2

Q.TY/CM2

6 Comma

Oriented Random

Oriented Random CODE:

4

ID.COR4

6

CODE:

ID.COR6

SIGN

LAYOUT

4 Comma

Q.TY/CM2

Q.TY/CM2

6 Point

REticular CODE:

6

ID.PRE6


SIGN

LAYOUT

Q.TY/CM2

SIGN

LAYOUT

1 Comma

Oriented Random

1

CODE:

ID.COR1

SIGN

LAYOUT

Q.TY/CM2

Aligned Random CODE:

7

ID.PAR7

SIGN

LAYOUT

180 Point

REticular

180

CODE:

ID.PRE180

SIGN

LAYOUT

7 Point

Q.TY/CM2

Q.TY/CM2

0,5 Comma

Oriented Random

Parallel Costant CODE:

4

ID.LPC4

0,5

CODE:

ID.COR0,5

SIGN

LAYOUT

4 Line

Q.TY/CM2

Q.TY/CM2

8 Point

Aligned Constant CODE:

8

ID.PAC8


SIGN

LAYOUT

Q.TY/CM2

SIGN

LAYOUT

Q.TY/CM2

2,5 Line

Parallel Costant

Line

2,5

Parallel Costant

Line

1

2

ID.LPC2

HOW TO CODIFY

Q.TY/CM2

LAYOUT

Q.TY/CM2

LUPATOid is the result of a very simple idea: the creation of a unique reference code for the rough finishes on marble, stone, granite and agglomerates, a true measuring scale for rough textures. Like better-known measuring scales (the seismic scale, for example), it evaluates both quantitative and qualitative variables at the same time.

1,3 Parallel Costant

Parallel Costant CODE:

ID.LPC1

SIGN

Line

Q.TY/CM2

2

CODE:

ID.LPC2,5

LAYOUT

LAYOUT

1

CODE:

SIGN

SIGN

RAndom

1,3

REticular

CODE:

ID.LPC1,3

Point

Aligned Random Aligned Constant

EX:

P

RA

Why is it necessary to create a reference standard for finishes?

_

CODE:

2

ID.PRA2

RAndom Comma

Oriented Random

_ CODE:

EX:

C

Line

OR

Parallel Random Parallel Constant

1

ID.COR1

_ CODE:

EX:

L

PC

2

ID.LPC2

The history of stone working goes way back, alongside the history of civilization. For centuries, the rough finishes on marble have had traditional names, linked to the tools which were used. So, the bushammering takes its name from the hammer, the sandblasting from the sand and so on. Moreover, names may vary significantly depending on the traditions of the place where they were made. Here’s where we face a problem of definition, not to mention the difficulties that arise when we operate in an international context and with more than one language, making it impossible to find the perfect translation. Additionally, the current tools and machinery can reach details and specificity never reached before. So, even today, operators still have to order, for example, a coarse bushammering, but how can it be determined how coarse a coarse bushammering is? LUPATOid solves these problems by creating a new universal language for rough finishes, based on three easily comprehensible parameters: type of sign, layout and density. The type of sign is associated to the traditional orthographic signs: points, commas and lines. The position of the signs, on the other hand, determines the overall layout. At last, the density value is the average quantity of signs on a surface of 1 square centimeter. This system enables the creation of a scale of finishes in which the combination of these three values defines a unique alphanumeric code, codifying the entire range of rough finishes on the market, with the flexibility to further development over the years. LUPATOid becomes a valuable tool for professionals which make it easier to communicate and order the right finish for customers and marble workers.

Profile for Marmo Macchine International

Marmo Macchine International n. 109  

Luglio / Agosto 2019

Marmo Macchine International n. 109  

Luglio / Agosto 2019

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded