Page 1

coordinamento della rete

Le visite alle chiese saranno temporaneamente sospese in concomitanza con le funzioni religiose. I monumenti saranno visitabili gratuitamente sabato 3 maggio dalle ore 16.00 alle 19.30, e domenica 4 maggio dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle ore 16.00 alle 20.00.

#maperti14 monumentiaperti @monumentiaperti monumenti aperti sardegna

Informazioni utili

Agriturismo Monreale loc. Santa Maria Acquas tel. 3400696913 / 3386585792 giuly.melis@hotmail.it - tvrom@tiscali.it www.agriturismomonreale.it Sardara Hotel via Cedrino, 5 tel. 0709387848 fax 0709385135 sardarahotel@hotmail.it Hotel Monreale via Oristano, 195 tel. 0709387139 info@hotelmonreale.it www.hotelmonreale.it Hotel Antiche Terme loc. Santa Maria Acquas tel. 0709387200 / 0709387025 fax 070 9387582 info@termedisardara.it www.termedisardara.it

Ristorante - Pizzeria “Sardara Hotel” via Cedrino, 5 tel. 0709387848 fax 0709385135 sardarahotel@hotmail.it Ristorante “Hotel Monreale” via Oristano, 195 tel. 0709387139 info@hotelmonreale.it www.hotelmonreale.it Ristorante “Hotel Antiche Terme” Loc. Santa Maria Acquas tel. 0709387200 / 0709387025 fax 0709387582 info@termedisardara.it www.termedisardara.it Agriturismo Nuovi Giardini loc. “Bruncu Cresia”, S.P. 52 per Villanovaforru, km 2,00 tel. 0707730869 cell. 3487201303 - 345 6120315 fax 070 7730873 info@agriturismonuovigiardini.it www.agriturismonuovigiardini.it

Operatori economici che garantiscono l’apertura del proprio esercizio commerciale in occasione della manifestazione. Gusta la città con loro!

Gusta la Città

Caffetteria - Pasticceria “La Deliziosa” Via Cagliari, 26 09030 Sardara (VS) tel. 070 9387331 Pizzeria “Sporting “ via Oristano, 71 09030 Sardara (VS) tel. 0709387621

Bar Onali Marco via Regina Margherita Bar “Carpe Diem” di Caddeo Silvia vico IV Umberto I, 2 Bar Onali Rossano via Principe Amedeo, 14 tel. 0709386066

Ristorante “Su Mallaccioi” di Marino Vincenzo via Lombardia, 25 tel. 3389004401 marinocenzo@tiscali.it

Eventi collaterali

Pub “Hotel Monreale” via Oristano, 195 tel. 070 9387139 info@hotelmonreale.it www.hotelmonreale.it Bar “Double G” via Umberto I, 12

Ristorante pizzeria “Il Redentore” SS Carlo Felice 131, km 56,148 tel. 0709385072 cell. 3496205685 info@ilredentore.com ristorante@ilredentore.com www.ilredentore.com

“E le pietre stanno a guardare...il tempo che passa” Mostra di pittura e ceramiche degli artisti Bruno Garau, Fernando Marrocu, Valeria Buzilan. Centro espositivo Casa Pilloni dal 12 al 27 aprile 2014. www.monumentiaperti.com

Hope di Musa Federica & C. via Cagliari, 4 tel. 0709386060

Bar Pilloni Illy Caffè viale dei Platani, 38 tel. 0709387159 Tuveri Valentina piazza Giovanni XXIII, 5 tel. 0709385090 10/11 MAGGIO Bosa Cagliari

17/18 MAGGIO Alghero Arbus Assemini Cabras Capoterra Carbonia Sadali San Teodoro Sestu Settimo San Pietro Sinnai Tortolì - Arbatax Villanovafranca 24/25 MAGGIO Elmas Gonnesa Ozieri

Padria San Giovanni Suergiu Sant’Antioco Santo Stefano Belbo (CN) Serdiana Siddi Telti Teulada 31 MAGGIO/1° GIUGNO Buggerru Dolianova Gonnosfanadiga Iglesias Olbia Porto Torres Portoscuso Quartucciu Quartu Sant’Elena Santa Giusta Selargius Soleminis Villasor

monumenti aperti sardegna

#maperti14

@monumentiaperti

monumentiaperti

18^ edizione

DANIELE PANI

3/4 MAGGIO Codrongianos Fluminimaggiore Oristano San Gavino Monreale Sanluri Sardara Sassari

A passillai peri is bias de su tzentru stòricu de Sàrdara bolit nai a si-ndi preni is ogus de sa stòria de sa comunidadi nosta e de sa Sardìnnia, passendi de su nuraxesu a su romànicugòticu, de is architeturas ruralis campidanesas a unus cantu elementus ispiraus a su stili barocu e liberty. Po s’editzioni 2014 de Monumenti Aperti, sa bidda de is bàngius aberrit is «prendas» cosa sua a is stràngius, turistas e amantiosus. Unu de is prus situs de interessu mannu est su tempru nuraxesu «a putzu» de Sant’Anastasia. Innii ddoi agataus fintzas sa biddixedda nuraxesa e sa cresiedda medievali: ùnicum in totu sa Sardìnnia. Arrolliendi peri is bias de su tzentru stòricu, in mesu de domus campidanesas schetas e palàtzius de architetura baroca trigadia si podit amirai sa crèsia de Santu Gregori Mannu, romànicu-gòtica, cun sa bìfora de s’àbsidi e sa stàtua de linna de su santu fata cun sa tènnica de estofado de oro, villa Diana esèmpiu de stili liberty sardu e su Museu Tzìvicu Archeològicu «Villa Abbas». In is setzionis de su museu, cuncordau in d-unu dominàriu de interessu stòricu mannu, si podint amirai is prus repertus de importu agataus in is scarraxaduras de s’àrea de Sant’Anastasia e in su Casteddu de Murriali. Su comunu de Sàrdara, po sienda culturali e po s’incuru de is benis archeològicus e artìsticus, at arriciu in totu custus annus unus cantu arreconnoscimentus de importu natzionali: «Bandiera Arancione» de su Touring Club Italianu – « Certificatzioni Herity » po is benis culturalis. Monumenti Aperti est una bella ocasioni po beni a s’agatai e connosci mellus sa bidda nosta.

Giuseppe Garau Sìndigu de Sàrdara

Passeggiare per le vie del centro storico di Sardara significa immergersi nella storia della nostra comunità e della Sardegna, passando dal nuragico al romanico-gotico, dalle architetture rurali campidanesi ad alcuni elementi di ispirazione tardo-barocca e liberty. Per l’edizione 2014 di Monumenti Aperti, il paese delle Terme apre i suoi «scrigni» a visitatori, turisti e appassionati. Uno dei siti più interessanti è sicuramente il tempio nuragico a pozzo nell’area archeologica di Sant’Anastasia, situata nel cuore del centro abitato. L’intero complesso, che comprende l’area del villaggio nuragico e la chiesetta medievale rappresenta un vero e proprio unicum in tutta la Sardegna. Percorrendo le vie del centro storico, tra le tipiche case campidanesi e palazzotti di architettura tardo barocca, sarà possibile ammirare la chiesa di San Gregorio Magno, di fabbrica romanico-gotica con la caratteristica bifora che si apre sull’abside e la statua lignea del santo realizzata con la tecnica dell’estofado de oro, la villa Diana espressione dello stile liberty sardo e il Civico Museo Archeologico «Villa Abbas». Nelle diverse sezioni del museo, allestito in un edificio di notevole interesse storico, si potranno ammirare i più importanti reperti emersi durante gli scavi nell’area di Sant’Anastasia e nel mastio del Castello di Monreale. Il Comune di Sardara, per il suo patrimonio culturale e per la cura dei propri beni archeologici e artistici, ha ricevuto negli anni alcuni riconoscimenti di rilevanza nazionale: fa parte del circuito dei comuni «Bandiera Arancione» del Touring Club Italiano e ha rinnovato la certificazione di qualità Herity per i beni culturali. Monumenti Aperti è un’ottima occasione per venire a farci visita e conoscere meglio il nostro paese.

03/04 maggio 2014

Sardara

www.monumentiaperti.com

guida ai monumenti

18^ edizione

monumentiaperti

coordinamento della rete

grafica: Daniele Pani

foto: ConfiniVisivi e archivi comunali stampa: Arti Grafiche Pisano, Cagliari

Sardara

Bar “Il Redentore” SS Carlo Felice 131, km 56,148 tel. 0709385072 cell. 3496205685 info@ilredentore.com www.ilredentore.com

Bar Gelateria “Sporting” via Oristano, 71 tel. 0709387621, 0709789140

Benvenuti ! www.monumentiaperti.com

COMUNE DI SARDARA

COOPERATIVA VILLA ABBAS


Le visite alle chiese saranno temporaneamente sospese in concomitanza con le funzioni religiose. I monumenti saranno visitabili gratuitamente sabato 3 maggio dalle ore 16.00 alle 19.30, e domenica 4 maggio dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle ore 16.00 alle 20.00. Informazioni utili

coordinamento della rete

#maperti14 monumentiaperti @monumentiaperti monumenti aperti sardegna

Agriturismo Monreale loc. Santa Maria Acquas tel. 3400696913 / 3386585792 giuly.melis@hotmail.it - tvrom@tiscali.it www.agriturismomonreale.it Sardara Hotel via Cedrino, 5 tel. 0709387848 fax 0709385135 sardarahotel@hotmail.it Hotel Monreale via Oristano, 195 tel. 0709387139 info@hotelmonreale.it www.hotelmonreale.it Hotel Antiche Terme loc. Santa Maria Acquas tel. 0709387200 / 0709387025 fax 070 9387582 info@termedisardara.it www.termedisardara.it

Ristorante - Pizzeria “Sardara Hotel” via Cedrino, 5 tel. 0709387848 fax 0709385135 sardarahotel@hotmail.it Ristorante “Hotel Monreale” via Oristano, 195 tel. 0709387139 info@hotelmonreale.it www.hotelmonreale.it Ristorante “Hotel Antiche Terme” Loc. Santa Maria Acquas tel. 0709387200 / 0709387025 fax 0709387582 info@termedisardara.it www.termedisardara.it Agriturismo Nuovi Giardini loc. “Bruncu Cresia”, S.P. 52 per Villanovaforru, km 2,00 tel. 0707730869 cell. 3487201303 - 345 6120315 fax 070 7730873 info@agriturismonuovigiardini.it www.agriturismonuovigiardini.it

Operatori economici che garantiscono l’apertura del proprio esercizio commerciale in occasione della manifestazione. Gusta la città con loro!

Gusta la Città

Bar Gelateria “Sporting” via Oristano, 71 tel. 0709387621, 0709789140 Hope di Musa Federica & C. via Cagliari, 4 tel. 0709386060 Caffetteria - Pasticceria “La Deliziosa” Via Cagliari, 26 09030 Sardara (VS) tel. 070 9387331 Pizzeria “Sporting “ via Oristano, 71 09030 Sardara (VS) tel. 0709387621 Ristorante pizzeria “Il Redentore” SS Carlo Felice 131, km 56,148 tel. 0709385072 cell. 3496205685 info@ilredentore.com ristorante@ilredentore.com www.ilredentore.com

“E le pietre stanno a guardare...il tempo che passa” Mostra di pittura e ceramiche degli artisti Bruno Garau, Fernando Marrocu, Valeria Buzilan. Centro espositivo Casa Pilloni dal 12 al 27 aprile 2014.

Ristorante “Su Mallaccioi” di Marino Vincenzo via Lombardia, 25 tel. 3389004401 marinocenzo@tiscali.it

Eventi collaterali

Bar “Il Redentore” SS Carlo Felice 131, km 56,148 tel. 0709385072 cell. 3496205685 info@ilredentore.com www.ilredentore.com Pub “Hotel Monreale” via Oristano, 195 tel. 070 9387139 info@hotelmonreale.it www.hotelmonreale.it Bar Onali Marco via Regina Margherita Bar “Double G” via Umberto I, 12 Bar “Carpe Diem” di Caddeo Silvia vico IV Umberto I, 2 Bar Onali Rossano via Principe Amedeo, 14 tel. 0709386066 Bar Pilloni Illy Caffè viale dei Platani, 38 tel. 0709387159 Tuveri Valentina piazza Giovanni XXIII, 5 tel. 0709385090

Benvenuti !

03/04 maggio 2014

www.monumentiaperti.com

3/4 MAGGIO Codrongianos Fluminimaggiore Oristano San Gavino Monreale Sanluri Sardara Sassari 10/11 MAGGIO Bosa Cagliari

17/18 MAGGIO Alghero Arbus Assemini Cabras Capoterra Carbonia Sadali San Teodoro Sestu Settimo San Pietro Sinnai Tortolì - Arbatax Villanovafranca 24/25 MAGGIO Elmas Gonnesa Ozieri

Padria San Giovanni Suergiu Sant’Antioco Santo Stefano Belbo (CN) Serdiana Siddi Telti Teulada

DANIELE PANI

31 MAGGIO/1° GIUGNO Buggerru Dolianova Gonnosfanadiga Iglesias Olbia Porto Torres Portoscuso Quartucciu Quartu Sant’Elena Santa Giusta Selargius Soleminis Villasor

monumenti aperti sardegna

#maperti14

@monumentiaperti

monumentiaperti

18^ edizione

A passillai peri is bias de su tzentru stòricu de Sàrdara bolit nai a si-ndi preni is ogus de sa stòria de sa comunidadi nosta e de sa Sardìnnia, passendi de su nuraxesu a su romànicugòticu, de is architeturas ruralis campidanesas a unus cantu elementus ispiraus a su stili barocu e liberty. Po s’editzioni 2014 de Monumenti Aperti, sa bidda de is bàngius aberrit is «prendas» cosa sua a is stràngius, turistas e amantiosus. Unu de is prus situs de interessu mannu est su tempru nuraxesu «a putzu» de Sant’Anastasia. Innii ddoi agataus fintzas sa biddixedda nuraxesa e sa cresiedda medievali: ùnicum in totu sa Sardìnnia. Arrolliendi peri is bias de su tzentru stòricu, in mesu de domus campidanesas schetas e palàtzius de architetura baroca trigadia si podit amirai sa crèsia de Santu Gregori Mannu, romànicu-gòtica, cun sa bìfora de s’àbsidi e sa stàtua de linna de su santu fata cun sa tènnica de estofado de oro, villa Diana esèmpiu de stili liberty sardu e su Museu Tzìvicu Archeològicu «Villa Abbas». In is setzionis de su museu, cuncordau in d-unu dominàriu de interessu stòricu mannu, si podint amirai is prus repertus de importu agataus in is scarraxaduras de s’àrea de Sant’Anastasia e in su Casteddu de Murriali. Su comunu de Sàrdara, po sienda culturali e po s’incuru de is benis archeològicus e artìsticus, at arriciu in totu custus annus unus cantu arreconnoscimentus de importu natzionali: «Bandiera Arancione» de su Touring Club Italianu – « Certificatzioni Herity » po is benis culturalis. Monumenti Aperti est una bella ocasioni po beni a s’agatai e connosci mellus sa bidda nosta.

Giuseppe Garau Sìndigu de Sàrdara

Passeggiare per le vie del centro storico di Sardara significa immergersi nella storia della nostra comunità e della Sardegna, passando dal nuragico al romanico-gotico, dalle architetture rurali campidanesi ad alcuni elementi di ispirazione tardo-barocca e liberty. Per l’edizione 2014 di Monumenti Aperti, il paese delle Terme apre i suoi «scrigni» a visitatori, turisti e appassionati. Uno dei siti più interessanti è sicuramente il tempio nuragico a pozzo nell’area archeologica di Sant’Anastasia, situata nel cuore del centro abitato. L’intero complesso, che comprende l’area del villaggio nuragico e la chiesetta medievale rappresenta un vero e proprio unicum in tutta la Sardegna. Percorrendo le vie del centro storico, tra le tipiche case campidanesi e palazzotti di architettura tardo barocca, sarà possibile ammirare la chiesa di San Gregorio Magno, di fabbrica romanico-gotica con la caratteristica bifora che si apre sull’abside e la statua lignea del santo realizzata con la tecnica dell’estofado de oro, la villa Diana espressione dello stile liberty sardo e il Civico Museo Archeologico «Villa Abbas». Nelle diverse sezioni del museo, allestito in un edificio di notevole interesse storico, si potranno ammirare i più importanti reperti emersi durante gli scavi nell’area di Sant’Anastasia e nel mastio del Castello di Monreale. Il Comune di Sardara, per il suo patrimonio culturale e per la cura dei propri beni archeologici e artistici, ha ricevuto negli anni alcuni riconoscimenti di rilevanza nazionale: fa parte del circuito dei comuni «Bandiera Arancione» del Touring Club Italiano e ha rinnovato la certificazione di qualità Herity per i beni culturali. Monumenti Aperti è un’ottima occasione per venire a farci visita e conoscere meglio il nostro paese.

Sardara

www.monumentiaperti.com

Sardara

guida ai monumenti

www.monumentiaperti.com

18^ edizione

monumentiaperti

coordinamento della rete

grafica: Daniele Pani

foto: ConfiniVisivi e archivi comunali stampa: Arti Grafiche Pisano, Cagliari

COMUNE DI SARDARA

COOPERATIVA VILLA ABBAS


Sardara Museo Villa Abbas

www.monumentiaperti.com

3/4 maggio 2014

monumenti aperti sardegna

@monumentiaperti

1

Il Civico museo archeologico “Villa Abbas” guida il visitatore in un coinvolgente percorso che partendo dalla misteriosa epoca nuragica si sviluppa con oggetti risalenti all’età del bronzo, passando per le affascinanti testimonianze della civiltà punica, risalendo al periodo romano della Repubblica e dell’Impero, fino al medioevo con i reperti del Castello di Monreale.

2

1

4 3

Chiesa di San Gregorio

Area archeologica di Sant’Anastasia e Casa Pilloni

3 La chiesa di San Gregorio fu costruita tra il 1300-1325 ed è interessante quale tipico esempio dell’ amalgama tra il romanico ed il gotico in Sardegna. Il gotico trova le sue espressioni soprattutto negli archetti a leggero sesto acuto, nel rosone e nella bella bifora dell’ abside. Di stile romanico sono invece lo spartito della facciata ed il motivo della falsa loggia, di derivazione pisana. 2

L’interesse archeologico del sito di Santa Anastasia era noto già dall’ inizio del secolo grazie alle indagini di scavo operate fin dal 1913 da Antonio Taramelli, quando fu messo in luce un tempio nuragico a pozzo (Sa funtana de is dolus). Gli scavi effettuati negli anni Ottanta hanno evidenziato i resti di un vasto insediamento nuragico a carattere civile e religioso.

Villa Diana e Piazza Emilio Lussu

4

Il villino in stile liberty venne realizzato da don Antonico Diana, figlio di Ernesto, nella grande proprietà di famiglia che occupava l’intero isolato, lungo la via Umberto I, all’angolo con l’attuale via Regina Margherita: l’edificio risulta non essere mai stato abitato e oggi ospita le sedute del consiglio comunale e l’archivio storico comunale. La piazza Emilio Lussu rappresenta uno spazio dal notevole valore artistico grazie alle statue in pietra realizzate dal maestro Pinuccio Sciola.

#maperti14 monumentiaperti

Profile for Monumenti Aperti

Sardara Monumenti Aperti 2014  

Guida ai monumenti

Sardara Monumenti Aperti 2014  

Guida ai monumenti

Profile for maperti
Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded