Page 1

Ore 11.00 - Capanna di Falasco, San Giovanni di Sinis Dalle ore 9.00 in poi: “SHARING SINIS“ a cura del GIP, Giovani Imprenditori e Professionisti di Oristano. Ore 8.30 - Ritrovo c/o Piazza Stagno Tour Guidato “Monumenti Aperti Bike Tour” Un percorso per gli amanti della mountain bike all’insegna dei luoghi della cultura della Penisola del Sinis in sella alle due ruote (itinerario su sterrato di 40 km circa). Informazioni e prenotazioni al numero 3452448763 email: monumentibiketour@gmail.com Domenica 18 Maggio Concerto “La Cultura incontra la Musica” Esibizione delle Classi di Launeddas, Organetto e Fisarmonica della Scuola Civica Intercomunale di Musica. Ore 18.30 - Museo Civico, via Tharros Ore 18.00 - Capanna di Falasco, San Giovanni di Sinis Mostra “Mestieri e Tradizioni” Realizzazione istantanea (un’ora circa) di un quadro raffigurante la capanna di falasco a cura dell’artista Marco Pilia Romero. Ore 17.30/19.00 - Museo Civico, via Tharros Concerto “La cultura incontra la musica”. Esibizione del Coro “Maurizio Carta” di Oristano (Direttore Salvatore Saba) e del Coro di Nuoro (Direttore Maestro Giampaolo Mele). degna e Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano.

grafica: Daniele Pani

foto: ConfiniVisivi e archivi comunali stampa: Arti Grafiche Pisano, Cagliari

COMUNE DI CABRAS

Chiusura dell’edizione 2014 della manifestazione MONUMENTI APERTI. Ore 17.30 - Chiesa di San Salvatore di Sinis Concerto “La Cultura Incontra La Musica” Esibizione del Coro Polifonico “G.P. da Palestrina” di Cabras - Direttore Giuseppe Erdas. Ore 12.00 - Piazza della Chiesa dello Spirito Santo Concerto “La Cultura incontra la Musica” Esibizione della Banda Musicale “Mariano Bartolucci” di Cabras - Direttore Giuseppe Erdas. Ore 11.30 - San Salvatore di Sinis Aperitivo Culturale Un incontro tra la cultura e i sapori della Penisola del Sinis. Degustazione di prodotti dell’enogastronomia locale a cura del Comitato di San Salvatore 2014 in collaborazione con le aziende del settore vitivinicolo e agroalimentare del territorio: Cantina Contini, La Forneria di Casula Antonio e Mario, Sa Marigosa e Consorzio Agrario Sinis Agricola. Ore 11.00/18.00 - Capanna di Falasco, San Giovanni di Sinis Rappresentazione in Lingua Sarda “Contigheddus”. “Contigheddus”: tre piccole rappresentazioni teatrali in lingua sarda interpretate dai bambini di Cabras guidati dalla scrittrice Lucia Chergia. Presentazione a cura della Biblioteca Comunale di Cabras. Mostra “Mestieri e Tradizioni” Inaugurazione della mostra di quadri “Tra-mare” realizzati dall’artista Marco Pilia Romero.

Cristiano Carrus Il Sindaco A poche settimane dall’inaugurazione della mostra del complesso statuario di “Mont’e Prama 1974-2014”, Cabras si accinge ad ospitare un nuovo evento culturale. Monumenti Aperti rappresenta uno degli appuntamenti più attesi del panorama regionale in quanto occasione per presentare, visitare e conoscere il patrimonio culturale del nostro territorio. L’obiettivo dell’iniziativa è stimolare nella comunità locale e nei fruitori dei siti monumentali il senso di appartenenza ai luoghi di cultura, sensibilizzando l’opinione pubblica e in particolare le nuove generazioni, ad un impegno attivo per la salvaguardia del nostro patrimonio ambientale, culturale e artistico. L’Amministrazione Comunale, sempre sensibile alle tematiche culturali, patrocina con grande entusiasmo l’iniziativa di Monumenti Aperti, con l’auspicio che le peculiarità del nostro patrimonio culturale, unite alla bellezza del territorio e all’eccellenza dell’enogastronomia, possano rappresentare anche un volano per l’economia e il turismo. Inoltre l’Amministrazione ringrazia tutti gli alunni dell’Istituto Comprensivo, le associazioni locali, gli operatori della ricettività e del settore culturale, le parrocchie e tutti i volontari per aver contribuito attivamente alla realizzazione della manifestazione.

monumentiaperti

Lucia Chergia

“Sui sentieri di rubiconde sponde, s’immerge l’arte di una mano riverente. Al sorgere di un’alba incessante, volteggia e trionfa il calice del passato. E tutto ciò che è “Creato”, bacia l’eterno al chiarore delle stelle. Tra le maree e le spire del vento, ad alitare l’erba che porta a compimento, il volo dell’arbitrio e del fulgore. Risalga a noi quel magico stupore, di pietra onnipotente e regale. Lieto e l’ossequio al Sinis Terra Madre e al tempo che costruisce tempo, tra immensità suadente. E tra le mura e tra le braccia vigorose e forti e tra quei passi ignoti, bramati dalla mente, si onori la virtù di nostra Gente che ha reso Dono, ogni immortal respiro”.

18^ edizione guida ai monumenti

Cabras

www.monumentiaperti.com

17/18 maggio 2014 Cabras

Ore 17.30 - Centro Polivalente, via Tharros snc Convegno “A SA CRABARISSA” Convegno dal titolo “A Sa Crabarissa: l’abbigliamento tradizionale nell’oristanese tra passato e presente“ a cura dell’Associazione Italia Nostra in collaborazione con Fondazione Banco di SarConcerto “La Cultura Incontra La Musica” Ore 16.30 - Esibizione del Coro Voci Bianche “G.P. da Palestrina” di Cabras Direttore Graziella Erdas. Ore 17.00 - Esibizione del Coro Giovanile “G.P. da Palestrina” di Cabras, Direttore Fenisia Erdas. Chiesa dello Spirito Santo piazza Principe di Piemonte Ore 16.00 - Capanna di Falasco - San Giovanni di Sinis Laboratori e Mostra “Mestieri e Tradizioni” Apertura della mostra fotografica a cura dell’artista Marco Pilia Romero intitolata “C’era una volta e…c’è ancora”. Esposizione di attrezzature e strumenti della pesca tradizionale cabrarese e de Is Fassonis realizzati dall’artigiano locale Elia Secchi. Organizzazione e allestimento a cura de “Sa Barracca” e dell’Associazione culturale Hermaea Archeologia e arte. da un laboratorio dedicato ai bambini dell’Istituto Comprensivo di Cabras e dalle visite guidate che si terranno dalle 12.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.30 a cura dell’Associazione Italia Nostra. Le visite guidate alla mostra proseguiranno anche la domenica dalle 10.00 alle 13:00 e dalle 16.00 alle 19.30. La mostra rimarrà aperta dal 19 al 25 maggio con i seguenti orari: dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00.

Benvenuti ! www.monumentiaperti.com

Dove siamo

Gusta la Città * previa disponibilità della struttura - è gradita la prenotazione

Affacciata sulla riva orientale dello Stagno di Mar’e Pontis, sulla costa centro occidentale della Sardegna, con un patrimonio naturalistico ed archeologico di eccezionale valore posto all’interno di una delle aree umide più importanti d’Europa, Cabras, con circa 9.000 abitanti, è il principale centro della Penisola del Sinis, ed uno dei più importanti della provincia di Oristano. Per chi arriva da Cagliari uscire dalla SS 131 all’altezza di Oristano Sud/Santa Giusta attraversare Oristano (via Cagliari direzione Nord), prendere la SP 56 e seguire le indicazioni per Cabras/Tharros;

rezione Cagliari, uscire dalla SS 131 all’altezza di Oristano/Nord e seguire le indicazioni per Cabras/Tharros; per chi arriva da Alghero seguire le indicazioni per la SS 291 direzione Sassari/Cagliari (4 corsie), prendere la SS 131 in direzione Cagliari e uscire dalla SS 131 all’altezza di Oristano/Nord e seguire le indicazioni per Cabras/Tharros; per chi arriva da Tortolì/Arbatax seguire le indicazioni per SS 389 in direzione Nuoro, prendere la SS 131 direzione Cagliari e uscire dalla SS 131 all’altezza di Oristano Nord e seguire le indicazioni per Cabras/Tharros.

per chi arriva da Porto Torres/Olbia/Golfo Aranci seguire le indicazioni per la SS 131 di-

Partecipano alla manifestazione

Informazioni utili

Si ringraziano gli Enti, le Associazioni, le Aziende, la Scuola e i Volontari che hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione:

I monumenti saranno visitabili gratuitamente negli orari specificati nella descrizione di ogni singolo sito presente nella mappa. Celebrazioni liturgiche - Le visite alle chiese saranno sospese in occasione delle funzioni liturgiche previste nella Chiesa di Santa Maria Assunta il sabato alle ore 17.00 e la domenica alle ore 9.30 e alle ore 18.00; nella Chiesa dello Spirito Santo la domenica alle ore 11.00. Info Point - In P.zza Eleonora, fronte Municipio, sarà allestito un infopoint aperto nelle due giornate dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 20.00 che accoglierà e supporterà i visitatori e distribuirà i materiali informativi e il programma della manifestazione. (cell. 3331614508) Servizio navetta - A cura della Sidecar Bus Trasporti sarà disponibile un servizio navetta per raggiungere i siti e i monumenti. (Gruppi di max 9 persone - per info cell. 3357817781).

monumenti aperti sardegna

@monumentiaperti

monumentiaperti #maperti14

Coordinamento locale - Cultour Società Cooperativa Sociale ONLUS www.cultour.sardegna.it - info@cultour.sardegna.it (cell. 3331614508) coordinamento della rete

L’Amministrazione Comunale di Cabras L’Area Marina Protetta “Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre” L’Istituto Comprensivo di Cabras, il Dirigente Pino Tilocca, gli insegnanti e gli studenti La Soprintendenza dei Beni Archeologici di Cagliari e Oristano La Biblioteca Comunale e la Società Cooperativa Gli Scapigliati L’Associazione Culturale L’Uno NP di Cabras L’Associazione Italia Nostra in collaborazione con Fondazione Banco di Sardegna e Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano L’Associazione Culturale Is Curridoris L’Associazione Culturale Tzur Il GIP, Giovani Imprenditori e Pofessionisti di Oristano Il Comitato San Salvatore di Sinis - Anno 2014 in collaborazione con Cantina Contini, La Forneria di Casula Antonio e Mario, Sa Marigosa e il

Consorzio Agrario Sinis Agricola Il Gruppo Folk di Cabras Gli Scalzi di Cabras Il maestro di launeddas Stefano Pinna La Società Cooperativa Penisola del Sinis La Parrocchia di Santa Maria Assunta e il Parroco Don Bruno Zucca La Parrocchia di San Pietro e Paolo e il Parrocco Don Fabio Ladu La scrittrice di Cabras Lucia Chergia Il Signor Elia Secchi, l’Associazione Culturale Hermaea Archeologia e Arte e l’artista Marco Pilia Romero Il Coro Voci Bianche “G.P. da Palestrina” di Cabras Il Coro Giovanile “G.P. da Palestrina” di Cabras Il Coro Polifonico “G.P. da Palestrina” di Cabras Il Coro “Maurizio Carta” di Oristano - Direttore Salvatore Saba Il Coro di Nuoro - Direttore Maestro Giampaolo Mele La Banda Musicale “Mariano Bartolucci” di Cabras La Scuola Civica Intercomunale di Musica - Classi di Launeddas, Organetto e Fisarmonica Massimo Serra e Ignazio Poddi per il materiale fotografico.

Ore 11.00 - Casa Lai via Tharros 23 Mostra “A SA CRABARISSA: festa e quotidianità dell’abito tradizionale“, curata dall’Associazione Italia Nostra in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Cabras e la Fondazione Banco di Sardegna. Apertura della mostra, accompagnata Ore 10.00 - Museo Civico via Tharros Apertura Manifestazione “Cabras, Terra di Giganti” Apertura della manifestazione Monumenti Aperti 2014 Cabras e Solanas nei giardini del Museo Civico con balli tradizionali a cura del gruppo Folk “Gli Scalzi” accompagnato dalle launeddas del maestro Stefano Pinna. A seguire visita guidata a cura dei ragazzi delle scuole medie dell’Istituto Comprensivo di Cabras che illustreranno ai presenti il percorso museale dedicato ai Giganti di Mont’e Prama. Sabato 17 maggio 2014 Ore 17.30 - Centro Polivalente via Tharros snc Convegno dal titolo “Archeologia e agricoltura nel territorio di Cabras: da Sa Osa a Mistras” presso il Centro Polivalente in Via Tharros. Relatori: Carla Del Vais (Università degli Studi di Cagliari-Museo Civico di Cabras), Gianni Lovicu (DiRARB, Agris Sardegna), Ignazio Sanna (Soprintendenza per i Beni Archeologici per le province di Cagliari e Oristano), Mariano Ucchesu (Dottorato in Botanica Ambientale ed Applicata, Università degli Studi di Cagliari), Alessandro Usai (Soprintendenza per i Beni Archeologici per le province di Cagliari e Oristano). Venerdì 16 maggio 2014

Eventi collaterali Pranzo/cena con piatto unico da € 15,00/pax* (coperto+secondo con contorno+1 bicchiere di vino o 1/2 acqua) Ristorante Zia Belledda via Amsicora, 43 tel. 0783290801 cell. 348 8977395 (solo sabato 17 maggio) Ristorante Pizzeria L’Oliveto Don Peppi via Tirso, 23 tel. 0783 392616 Trattoria I Giganti via Tharros, 78 cell. 3207096523 Maimoni Café SP 6 per San Giovanni di Sinis - Km 8.4 svoltare a destra per Maimoni - Oasi di Seu cell. 3489305855 – 3492135293 con sconto del 5% ai gruppi (almeno 6 persone) Camping Is Aruttas loc. Is Aruttas tel. 07831925461 cell. 3889774903 342 1034894

Ristorante Le Dune loc. San Giovanni di Sinis tel. 0783 370089 cell. 3465863476 Su Soi SP8 Nurachi/Cabras tel. 0783392569 cell. 3924812462 Sa Pedrera SP 6 Km 7,5 Cabras/San Giovanni di Sinis tel. 0783370018 cell. 3925366679 Agriturismo il Sinis loc. San Salvatore cell. 3289312508 3298925640 Agriturismo Sa Moarxia S.S. 59 per Is Arutas loc. Sa Moarxia cell. 3461885510 3408639993 Pranzo/cena con menù completo da € 25,00/pax* (coperto+primo+secondo con contorno+1 bicchiere di vino o 1/2 acqua+caffè)

Maimoni Café SP 6 per San Giovanni di Sinis - Km 8.4 svoltare a destra per Maimoni - Oasi di Seu cell. 3489305855 3492135293 con sconto del 5% ai gruppi (almeno 6 persone)

Ristobar Tharros Area Archeologica di Tharros – Località San Giovanni di Sinis tel. 0783370019 cell. 3287536998 (aperto solo a pranzo)

Trattoria I Giganti via Tharros, 78 cell. 3207096523

Chiosco Bar La Playa loc. San Giovanni di Sinis cell. 3334409282

Ristorante Pizzeria L’oliveto Don Peppi via Tirso, 23 tel. 0783392616

Chiosco Bar Tequila località San Giovanni di Sinis cell. 3488094192 3496079070

Ristorante Zia Belledda via Amsicora, 43 tel. 0783290801 cell. 3488977395 (Sabato 17 e Domenica 18 maggio)

Hostel Oasi Marina località Funtana Meiga - SP 6 per San Giovanni di Sinis cell. 3293570571

Camping Is Aruttas loc. Is Aruttas tel. 07831925461 cell. 3889774903 3421034894 Hostel Oasi Marina località Funtana Meiga - SP 6 per San Giovanni di Sinis cell. 3293570571 Chiosco Bar Tequila località San Giovanni di Sinis cell. 3488094192 – 3496079070

Ricettività * previa disponibilità della struttura - è gradita la prenotazione

B&B da Elena via Pauledda, 13 cell. 3286949518 340 4646747

B&B Su Fassoi via Cavour n. 25 cell. 3400947264

B&B La Locanda via Torino, 24 cell. 3477027648

Pernottamento e colazione in B&B in camera doppia € 25,00/Pax*

B&B Lanita via Caprera n. 1 ang. Via Garibaldi cell. 3472576719 - 3661680145

B&B Sa Reposada via Bellini, 43 cell. 3495659364 3482789578

Agriturismo Sa Moarxia S.S. 59 per Is Arutas loc. Sa Moarxia cell. 3461885510 – 3408639993 * previa disponibilità della struttura – è gradita la prenotazione

B&B Spapparra via Giovanni XIII, 28 cell. 3405815786

Agriturismo il Sinis loc. San Salvatore cell. 3289312508 - 3298925640

B&B Casa Titti corso Italia 203 tel. 0783391143 cell. 3476005894

Sa Pedrera SP 6 Km 7,5 Cabras/San Giovanni di Sinis tel. 0783 370018 cell. 3925366679

Room & Breakfast da Alessandra corso Europa n. 20 cell. 340 3920682

Su Soi SP8 Nurachi/Cabras tel. 0783392569 cell. 3924812462

B&B Sa Cottilla via 4 Mori 19 cell. 3470300512 333.2295405

Ristorante Le Dune loc. San Giovanni di Sinis tel. 0783370089 cell. 3465863476

B&B Gianni e Nelsa via Emilia, 10 tel. 0783292066 cell. 3483363584

Chiosco Bar La Playa loc. San Giovanni di Sinis cell. 3334409282

Su Soi SP 8 Nurachi/Cabras tel. 0783392569 cell. 3924812462

B&B Alice corso Italia, 72 cell. 3470776106 - 3394322131 Hostel Oasi Marina località Funtana Meiga SP 6 per San Giovanni di Sinis cell. 3293570571

Sa Pedrera SP 6 Km 7,5 Cabras/San Giovanni di Sinis tel. 0783370018 cell. 3925366679 Agriturismo Sa Crannaccia via Vespucci, 32 cell. 3201848147 Agriturismo Paui vico Donizetti, 19 cell. 3466258946

Pernottamento e Colazione in Hotel/Agriturismo/Residence in Camera Doppia € 30,00/Pax* Hotel Villa Canu via Firenze 9 tel. 0783290155 - 0783395013

Agriturismo il Sinis loc. San Salvatore cell. 3289312508 3298925640 Agriturismo Su Pranu loc. San Salvatore cell. 3289312508 - 3298925640 Agriturismo Sa Moarxia SP 59 per Is Arutas loc. Sa Moarxia cell. 3461885510 3408639993

Albergo Diffuso Aquae Sinis via C.Battisti 44 cell. 3201831501 Residence Sa Pintadera via Leonardo da Vinci 33 cell. 3407751781

Agriturismo Sa Canudera SP 6 – S.Giovanni Km 4,6 loc. Sa Canudera cell. 3477096220

Residence Villa Giada via Leopardi 102 tel. 0783 391599 cell. 3394777223

B&B La Locanda di Giorgia


grafica: Daniele Pani

Ore 11.00 - Casa Lai via Tharros 23 Mostra “A SA CRABARISSA: festa e quotidianità dell’abito tradizionale“, curata dall’Associazione Italia Nostra in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Cabras e la Fondazione Banco di Sardegna. Apertura della mostra, accompagnata Ore 10.00 - Museo Civico via Tharros Apertura Manifestazione “Cabras, Terra di Giganti” Apertura della manifestazione Monumenti Aperti 2014 Cabras e Solanas nei giardini del Museo Civico con balli tradizionali a cura del gruppo Folk “Gli Scalzi” accompagnato dalle launeddas del maestro Stefano Pinna. A seguire visita guidata a cura dei ragazzi delle scuole medie dell’Istituto Comprensivo di Cabras che illustreranno ai presenti il percorso museale dedicato ai Giganti di Mont’e Prama. Sabato 17 maggio 2014 Ore 17.30 - Centro Polivalente via Tharros snc Convegno dal titolo “Archeologia e agricoltura nel territorio di Cabras: da Sa Osa a Mistras” presso il Centro Polivalente in Via Tharros. Relatori: Carla Del Vais (Università degli Studi di Cagliari-Museo Civico di Cabras), Gianni Lovicu (DiRARB, Agris Sardegna), Ignazio Sanna (Soprintendenza per i Beni Archeologici per le province di Cagliari e Oristano), Mariano Ucchesu (Dottorato in Botanica Ambientale ed Applicata, Università degli Studi di Cagliari), Alessandro Usai (Soprintendenza per i Beni Archeologici per le province di Cagliari e Oristano). Venerdì 16 maggio 2014

Ore 17.30 - Centro Polivalente, via Tharros snc Convegno “A SA CRABARISSA” Convegno dal titolo “A Sa Crabarissa: l’abbigliamento tradizionale nell’oristanese tra passato e presente“ a cura dell’Associazione Italia Nostra in collaborazione con Fondazione Banco di SarChiesa dello Spirito Santo piazza Principe di Piemonte Concerto “La Cultura Incontra La Musica” Ore 16.30 - Esibizione del Coro Voci Bianche “G.P. da Palestrina” di Cabras Direttore Graziella Erdas. Ore 17.00 - Esibizione del Coro Giovanile “G.P. da Palestrina” di Cabras, Direttore Fenisia Erdas. Ore 16.00 - Capanna di Falasco - San Giovanni di Sinis Laboratori e Mostra “Mestieri e Tradizioni” Apertura della mostra fotografica a cura dell’artista Marco Pilia Romero intitolata “C’era una volta e…c’è ancora”. Esposizione di attrezzature e strumenti della pesca tradizionale cabrarese e de Is Fassonis realizzati dall’artigiano locale Elia Secchi. Organizzazione e allestimento a cura de “Sa Barracca” e dell’Associazione culturale Hermaea Archeologia e arte. da un laboratorio dedicato ai bambini dell’Istituto Comprensivo di Cabras e dalle visite guidate che si terranno dalle 12.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.30 a cura dell’Associazione Italia Nostra. Le visite guidate alla mostra proseguiranno anche la domenica dalle 10.00 alle 13:00 e dalle 16.00 alle 19.30. La mostra rimarrà aperta dal 19 al 25 maggio con i seguenti orari: dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00.

Ore 11.00 - Capanna di Falasco, San Giovanni di Sinis Dalle ore 9.00 in poi: “SHARING SINIS“ a cura del GIP, Giovani Imprenditori e Professionisti di Oristano. Ore 8.30 - Ritrovo c/o Piazza Stagno Tour Guidato “Monumenti Aperti Bike Tour” Un percorso per gli amanti della mountain bike all’insegna dei luoghi della cultura della Penisola del Sinis in sella alle due ruote (itinerario su sterrato di 40 km circa). Informazioni e prenotazioni al numero 3452448763 email: monumentibiketour@gmail.com Domenica 18 Maggio Concerto “La Cultura incontra la Musica” Esibizione delle Classi di Launeddas, Organetto e Fisarmonica della Scuola Civica Intercomunale di Musica. Ore 18.30 - Museo Civico, via Tharros Ore 18.00 - Capanna di Falasco, San Giovanni di Sinis Mostra “Mestieri e Tradizioni” Realizzazione istantanea (un’ora circa) di un quadro raffigurante la capanna di falasco a cura dell’artista Marco Pilia Romero. Ore 17.30/19.00 - Museo Civico, via Tharros Concerto “La cultura incontra la musica”. Esibizione del Coro “Maurizio Carta” di Oristano (Direttore Salvatore Saba) e del Coro di Nuoro (Direttore Maestro Giampaolo Mele). degna e Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano.

foto: ConfiniVisivi e archivi comunali stampa: Arti Grafiche Pisano, Cagliari

COMUNE DI CABRAS

Chiusura dell’edizione 2014 della manifestazione MONUMENTI APERTI. Ore 17.30 - Chiesa di San Salvatore di Sinis Concerto “La Cultura Incontra La Musica” Esibizione del Coro Polifonico “G.P. da Palestrina” di Cabras - Direttore Giuseppe Erdas. Ore 12.00 - Piazza della Chiesa dello Spirito Santo Concerto “La Cultura incontra la Musica” Esibizione della Banda Musicale “Mariano Bartolucci” di Cabras - Direttore Giuseppe Erdas. Ore 11.30 - San Salvatore di Sinis Aperitivo Culturale Un incontro tra la cultura e i sapori della Penisola del Sinis. Degustazione di prodotti dell’enogastronomia locale a cura del Comitato di San Salvatore 2014 in collaborazione con le aziende del settore vitivinicolo e agroalimentare del territorio: Cantina Contini, La Forneria di Casula Antonio e Mario, Sa Marigosa e Consorzio Agrario Sinis Agricola. Ore 11.00/18.00 - Capanna di Falasco, San Giovanni di Sinis Rappresentazione in Lingua Sarda “Contigheddus”. “Contigheddus”: tre piccole rappresentazioni teatrali in lingua sarda interpretate dai bambini di Cabras guidati dalla scrittrice Lucia Chergia. Presentazione a cura della Biblioteca Comunale di Cabras. Mostra “Mestieri e Tradizioni” Inaugurazione della mostra di quadri “Tra-mare” realizzati dall’artista Marco Pilia Romero.

Eventi collaterali

Cristiano Carrus Il Sindaco A poche settimane dall’inaugurazione della mostra del complesso statuario di “Mont’e Prama 1974-2014”, Cabras si accinge ad ospitare un nuovo evento culturale. Monumenti Aperti rappresenta uno degli appuntamenti più attesi del panorama regionale in quanto occasione per presentare, visitare e conoscere il patrimonio culturale del nostro territorio. L’obiettivo dell’iniziativa è stimolare nella comunità locale e nei fruitori dei siti monumentali il senso di appartenenza ai luoghi di cultura, sensibilizzando l’opinione pubblica e in particolare le nuove generazioni, ad un impegno attivo per la salvaguardia del nostro patrimonio ambientale, culturale e artistico. L’Amministrazione Comunale, sempre sensibile alle tematiche culturali, patrocina con grande entusiasmo l’iniziativa di Monumenti Aperti, con l’auspicio che le peculiarità del nostro patrimonio culturale, unite alla bellezza del territorio e all’eccellenza dell’enogastronomia, possano rappresentare anche un volano per l’economia e il turismo. Inoltre l’Amministrazione ringrazia tutti gli alunni dell’Istituto Comprensivo, le associazioni locali, gli operatori della ricettività e del settore culturale, le parrocchie e tutti i volontari per aver contribuito attivamente alla realizzazione della manifestazione.

monumentiaperti

Lucia Chergia

“Sui sentieri di rubiconde sponde, s’immerge l’arte di una mano riverente. Al sorgere di un’alba incessante, volteggia e trionfa il calice del passato. E tutto ciò che è “Creato”, bacia l’eterno al chiarore delle stelle. Tra le maree e le spire del vento, ad alitare l’erba che porta a compimento, il volo dell’arbitrio e del fulgore. Risalga a noi quel magico stupore, di pietra onnipotente e regale. Lieto e l’ossequio al Sinis Terra Madre e al tempo che costruisce tempo, tra immensità suadente. E tra le mura e tra le braccia vigorose e forti e tra quei passi ignoti, bramati dalla mente, si onori la virtù di nostra Gente che ha reso Dono, ogni immortal respiro”.

18^ edizione guida ai monumenti

Cabras

www.monumentiaperti.com

17/18 maggio 2014

Benvenuti !

Cabras

Dove siamo

www.monumentiaperti.com

Affacciata sulla riva orientale dello Stagno di Mar’e Pontis, sulla costa centro occidentale della Sardegna, con un patrimonio naturalistico ed archeologico di eccezionale valore posto all’interno di una delle aree umide più importanti d’Europa, Cabras, con circa 9.000 abitanti, è il principale centro della Penisola del Sinis, ed uno dei più importanti della provincia di Oristano. Per chi arriva da Cagliari uscire dalla SS 131 all’altezza di Oristano Sud/Santa Giusta attraversare Oristano (via Cagliari direzione Nord), prendere la SP 56 e seguire le indicazioni per Cabras/Tharros;

Gusta la Città * previa disponibilità della struttura - è gradita la prenotazione rezione Cagliari, uscire dalla SS 131 all’altezza di Oristano/Nord e seguire le indicazioni per Cabras/Tharros; per chi arriva da Alghero seguire le indicazioni per la SS 291 direzione Sassari/Cagliari (4 corsie), prendere la SS 131 in direzione Cagliari e uscire dalla SS 131 all’altezza di Oristano/Nord e seguire le indicazioni per Cabras/Tharros; per chi arriva da Tortolì/Arbatax seguire le indicazioni per SS 389 in direzione Nuoro, prendere la SS 131 direzione Cagliari e uscire dalla SS 131 all’altezza di Oristano Nord e seguire le indicazioni per Cabras/Tharros.

per chi arriva da Porto Torres/Olbia/Golfo Aranci seguire le indicazioni per la SS 131 di-

Partecipano alla manifestazione

Informazioni utili

Si ringraziano gli Enti, le Associazioni, le Aziende, la Scuola e i Volontari che hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione:

I monumenti saranno visitabili gratuitamente negli orari specificati nella descrizione di ogni singolo sito presente nella mappa. Celebrazioni liturgiche - Le visite alle chiese saranno sospese in occasione delle funzioni liturgiche previste nella Chiesa di Santa Maria Assunta il sabato alle ore 17.00 e la domenica alle ore 9.30 e alle ore 18.00; nella Chiesa dello Spirito Santo la domenica alle ore 11.00. Info Point - In P.zza Eleonora, fronte Municipio, sarà allestito un infopoint aperto nelle due giornate dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 20.00 che accoglierà e supporterà i visitatori e distribuirà i materiali informativi e il programma della manifestazione. (cell. 3331614508) Servizio navetta - A cura della Sidecar Bus Trasporti sarà disponibile un servizio navetta per raggiungere i siti e i monumenti. (Gruppi di max 9 persone - per info cell. 3357817781).

monumenti aperti sardegna

@monumentiaperti

monumentiaperti #maperti14

Coordinamento locale - Cultour Società Cooperativa Sociale ONLUS www.cultour.sardegna.it - info@cultour.sardegna.it (cell. 3331614508) coordinamento della rete

L’Amministrazione Comunale di Cabras L’Area Marina Protetta “Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre” L’Istituto Comprensivo di Cabras, il Dirigente Pino Tilocca, gli insegnanti e gli studenti La Soprintendenza dei Beni Archeologici di Cagliari e Oristano La Biblioteca Comunale e la Società Cooperativa Gli Scapigliati L’Associazione Culturale L’Uno NP di Cabras L’Associazione Italia Nostra in collaborazione con Fondazione Banco di Sardegna e Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano L’Associazione Culturale Is Curridoris L’Associazione Culturale Tzur Il GIP, Giovani Imprenditori e Pofessionisti di Oristano Il Comitato San Salvatore di Sinis - Anno 2014 in collaborazione con Cantina Contini, La Forneria di Casula Antonio e Mario, Sa Marigosa e il

Consorzio Agrario Sinis Agricola Il Gruppo Folk di Cabras Gli Scalzi di Cabras Il maestro di launeddas Stefano Pinna La Società Cooperativa Penisola del Sinis La Parrocchia di Santa Maria Assunta e il Parroco Don Bruno Zucca La Parrocchia di San Pietro e Paolo e il Parrocco Don Fabio Ladu La scrittrice di Cabras Lucia Chergia Il Signor Elia Secchi, l’Associazione Culturale Hermaea Archeologia e Arte e l’artista Marco Pilia Romero Il Coro Voci Bianche “G.P. da Palestrina” di Cabras Il Coro Giovanile “G.P. da Palestrina” di Cabras Il Coro Polifonico “G.P. da Palestrina” di Cabras Il Coro “Maurizio Carta” di Oristano - Direttore Salvatore Saba Il Coro di Nuoro - Direttore Maestro Giampaolo Mele La Banda Musicale “Mariano Bartolucci” di Cabras La Scuola Civica Intercomunale di Musica - Classi di Launeddas, Organetto e Fisarmonica Massimo Serra e Ignazio Poddi per il materiale fotografico.

Pranzo/cena con piatto unico da € 15,00/pax* (coperto+secondo con contorno+1 bicchiere di vino o 1/2 acqua) Ristorante Zia Belledda via Amsicora, 43 tel. 0783290801 cell. 348 8977395 (solo sabato 17 maggio) Ristorante Pizzeria L’Oliveto Don Peppi via Tirso, 23 tel. 0783 392616 Trattoria I Giganti via Tharros, 78 cell. 3207096523 Maimoni Café SP 6 per San Giovanni di Sinis - Km 8.4 svoltare a destra per Maimoni - Oasi di Seu cell. 3489305855 – 3492135293 con sconto del 5% ai gruppi (almeno 6 persone) Camping Is Aruttas loc. Is Aruttas tel. 07831925461 cell. 3889774903 342 1034894

Ristorante Le Dune loc. San Giovanni di Sinis tel. 0783 370089 cell. 3465863476 Su Soi SP8 Nurachi/Cabras tel. 0783392569 cell. 3924812462 Sa Pedrera SP 6 Km 7,5 Cabras/San Giovanni di Sinis tel. 0783370018 cell. 3925366679 Agriturismo il Sinis loc. San Salvatore cell. 3289312508 3298925640 Agriturismo Sa Moarxia S.S. 59 per Is Arutas loc. Sa Moarxia cell. 3461885510 3408639993 Pranzo/cena con menù completo da € 25,00/pax* (coperto+primo+secondo con contorno+1 bicchiere di vino o 1/2 acqua+caffè)

Hostel Oasi Marina località Funtana Meiga - SP 6 per San Giovanni di Sinis cell. 3293570571

Ristorante Zia Belledda via Amsicora, 43 tel. 0783290801 cell. 3488977395 (Sabato 17 e Domenica 18 maggio)

Chiosco Bar Tequila località San Giovanni di Sinis cell. 3488094192 3496079070

Ristorante Pizzeria L’oliveto Don Peppi via Tirso, 23 tel. 0783392616

Chiosco Bar La Playa loc. San Giovanni di Sinis cell. 3334409282

Trattoria I Giganti via Tharros, 78 cell. 3207096523

Ristobar Tharros Area Archeologica di Tharros – Località San Giovanni di Sinis tel. 0783370019 cell. 3287536998 (aperto solo a pranzo)

Maimoni Café SP 6 per San Giovanni di Sinis - Km 8.4 svoltare a destra per Maimoni - Oasi di Seu cell. 3489305855 3492135293 con sconto del 5% ai gruppi (almeno 6 persone)

Camping Is Aruttas loc. Is Aruttas tel. 07831925461 cell. 3889774903 3421034894 Hostel Oasi Marina località Funtana Meiga - SP 6 per San Giovanni di Sinis cell. 3293570571 Chiosco Bar Tequila località San Giovanni di Sinis cell. 3488094192 – 3496079070

Ricettività * previa disponibilità della struttura - è gradita la prenotazione Pernottamento e colazione in B&B in camera doppia € 25,00/Pax*

B&B La Locanda via Torino, 24 cell. 3477027648

B&B Su Fassoi via Cavour n. 25 cell. 3400947264

B&B da Elena via Pauledda, 13 cell. 3286949518 340 4646747

B&B Lanita via Caprera n. 1 ang. Via Garibaldi cell. 3472576719 - 3661680145

B&B Alice corso Italia, 72 cell. 3470776106 - 3394322131 Hostel Oasi Marina località Funtana Meiga SP 6 per San Giovanni di Sinis cell. 3293570571

Chiosco Bar La Playa loc. San Giovanni di Sinis cell. 3334409282

B&B Gianni e Nelsa via Emilia, 10 tel. 0783292066 cell. 3483363584

Ristorante Le Dune loc. San Giovanni di Sinis tel. 0783370089 cell. 3465863476

B&B Sa Cottilla via 4 Mori 19 cell. 3470300512 333.2295405

Su Soi SP8 Nurachi/Cabras tel. 0783392569 cell. 3924812462

Room & Breakfast da Alessandra corso Europa n. 20 cell. 340 3920682

Sa Pedrera SP 6 Km 7,5 Cabras/San Giovanni di Sinis tel. 0783 370018 cell. 3925366679

B&B Casa Titti corso Italia 203 tel. 0783391143 cell. 3476005894

Agriturismo il Sinis loc. San Salvatore cell. 3289312508 - 3298925640

B&B Spapparra via Giovanni XIII, 28 cell. 3405815786

Residence Sa Pintadera via Leonardo da Vinci 33 cell. 3407751781

Agriturismo Sa Moarxia S.S. 59 per Is Arutas loc. Sa Moarxia cell. 3461885510 – 3408639993 * previa disponibilità della struttura – è gradita la prenotazione

B&B Sa Reposada via Bellini, 43 cell. 3495659364 3482789578

Residence Villa Giada via Leopardi 102 tel. 0783 391599 cell. 3394777223

B&B La Locanda di Giorgia

Pernottamento e Colazione in Hotel/Agriturismo/Residence in Camera Doppia € 30,00/Pax* Hotel Villa Canu via Firenze 9 tel. 0783290155 - 0783395013 Albergo Diffuso Aquae Sinis via C.Battisti 44 cell. 3201831501

Su Soi SP 8 Nurachi/Cabras tel. 0783392569 cell. 3924812462 Sa Pedrera SP 6 Km 7,5 Cabras/San Giovanni di Sinis tel. 0783370018 cell. 3925366679 Agriturismo Sa Crannaccia via Vespucci, 32 cell. 3201848147 Agriturismo Paui vico Donizetti, 19 cell. 3466258946 Agriturismo il Sinis loc. San Salvatore cell. 3289312508 3298925640 Agriturismo Su Pranu loc. San Salvatore cell. 3289312508 - 3298925640 Agriturismo Sa Moarxia SP 59 per Is Arutas loc. Sa Moarxia cell. 3461885510 3408639993 Agriturismo Sa Canudera SP 6 – S.Giovanni Km 4,6 loc. Sa Canudera cell. 3477096220


Cabras

Chiesa di Santa Maria Assunta

Portale di Donna Annetta

Via Cesare Battisti 32

L’antico portale di Donna Annetta risale al periodo tra la fine del 1600 e i primi del 1700 e fungeva d’accesso all’oliveto de Su Marchesu. I suoi caratteri stilistici sono tra i più antichi tra tutti i portali che ritroviamo sparsi in diverse zone della Sardegna: le linee architettoniche sono legate ad un severo classicismo tardocinquecentesco frammisto ad alcune aperture protobarocche. Si può affermare che il portale di Donna Annetta è tra i più importanti esempi di architettura rurale. Sabato dalle 16.00 alle 20.00 visite guidate a cura della classe V di Via De Gasperi della Scuola Primaria di I grado dell’Istituto Comprensivo di Cabras con l’accoglienza a cura dell’Associazione L’Uno NP di Cabras. Domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00 visite guidate e accoglienza a cura dell’Associazione L’Uno NP di Cabras.

Sorta sui resti del Castello degli Arborea, nella riva dello stagno di Mar’e Pontis, la Parrocchiale di Santa Maria Assunta risale alla fine del XV secolo. Costruita in forme tardogotiche, presentava in origine una sola navata con copertura a capriate e travature in legno coperto da tegole. Al centro dell’edificio spicca l’altare maggiore, in marmo policromo, con il recinto presbiteriale e la balaustra circolare con due gradinate laterali. Visite guidate a cura dei volontari Chiara Muroni e Maria Mureddu. Accoglienza a cura di Cultour Soc. Coop. Sabato dalle 16.00 alle 17.00 e dalle 18.00 alle 20.00. Domenica dalle 10.30 alle 13.00, dalle 16.00 alle 18.00 e dalle 19.00 alle 20.00

Chiesa dello Spirito Santo Piazza Principe di Piemonte Edificato attorno all’anno 1000, al centro del paese, la Chiesa dello Spirito Santo, (Sa Cresiedda), è il più antico edificio sacro della cittadina lagunare. All’inizio del novecento, durante alcuni lavori, fu rinvenuto un antico cippo che riportava la dicitura in latino volgare “Hinc Est Masone De Capras”. Al suo interno sono conservati due altari del secolo XVII: un Cristo ligneo snodabile e un pulpito in legno policromo del secolo XVIII. Visite guidate e accoglienza a cura dei volontari Emanuela Atzeni e Sara Meli. Sabato dalle 16.00 alle 20.00 e domenica dalle 9.00 alle 11.00 e dalle 16.00 alle 20.00.

Galleria multimediale “Corsa degli Scalzi” Piazza Stagno C/O Ex Torri Acquedotto La Galleria Multimediale dedicata alla “Corsa degli Scalzi“ racconta attraverso immagini storiche i momenti più suggestivi della manifestazione. La Galleria è allestita presso le due ex torri acquedotto, adiacenti alla Chiesa di Santa Maria Assunta nella Piazza Stagno. Visite guidate e accoglienza a cura dell’Associazione Is Curridoris. Sabato dalle 16.00 alle 20.00 e domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00.

17/18 maggio 2014

www.monumentiaperti.com monumenti aperti sardegna

#maperti14

@monumentiaperti

monumentiaperti

Corso Europa, angolo via Kennedy

Torre di San Giovanni di Sinis

SP7 KM 14,2 - loc. San Salvatore di Sinis

Loc. San Giovanni di Sinis

La chiesa intitolata a Gesù Salvatore, è sorta alla fine del secolo XVII nell’area del santuario ipogeico che aveva svolto fino ad allora la funzione di chiesa sotterranea. Attualmente l’edificio si presenta come una costruzione rettangolare, in blocchi squadrati di arenaria locale. La chiesa presenta un orientamento abnorme, evidentemente imposto dal santuario preesistente con accesso a nordest, preceduto da un portichetto quadrangolare e presbiterio a sudovest. Visite guidate a cura della Soprintendenza dei Beni Archeologici di Cagliari e Oristano. Sabato dalle 15.30 alle 18.00 e Domenica dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.00. L’accoglienza è a cura degli operatori turistici di Cabras.

La torre di San Giovanni sovrasta l’abitato di Tharros e prende il nome dalla vicina Chiesa di San Giovanni di Sinis. Fu edificata tra la fine del XV e l’inizio del XVI secolo, probabilmente durante il regno di Filippo II. Esisteva quindi prima del 1590 ed era comunque operativa nel 1623. Era una “torre de armas” atta alla difesa accessibile, per motivi di sicurezza, soltanto tramite una scala di canapa retraibile. La torre fu presidiata sino al 1846. Sabato dalle 16.00 alle 19.00 accoglienza a cura della Cooperativa “Penisola del Sinis” in collaborazione con l’Associazione L’Uno NP. Domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00 accoglienza a cura della Cooperativa “Penisola del Sinis” in collaborazione con l’Associazione L’Uno NP e l’Associazione Tzur.

Ipogeo di San Salvatore di Sinis SP7 KM 14,2 - loc. San Salvatore di Sinis L’ipogeo di S. Salvatore di Sinis compare per la prima volta nella storia degli studi nel corso del secolo XVII. All’ipogeo antico si accede attraverso una scala che parte dalla navata di sinistra e che dà accesso ad un piccolo vano dal quale si diramano i cinque locali. Le pareti del monumento hanno conservato tracce di una frequentazione sporadica rilevabili attraverso la presenza di iscrizioni graffite e recanti una data anteriore a quella della pubblica fruizione del monumento. Visite guidate a cura della Soprintendenza dei Beni Archeologici di Cagliari e Oristano. Sabato dalle 15.30 alle 18.00 e domenica dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 18.00. L’accoglienza è a cura degli operatori turistici di Cabras.

Portale di Don Peppi Via Tuveri L’austero e imponente portale di Don Peppi, testimonia la presenza di un secolare uliveto con annessa villa padronale. La sua struttura comprende un fornice circondato da una cornice continua. L’attico è completato da una robusta cornice, mentre alla base dell’arco ritroviamo l’unico elemento “estraneo“ dato da alcuni blocchi di basalto. Si può notare, inoltre, la grande perizia costruttiva nell’esecuzione del rivestimento lapideo in arenaria bionda tipica del Sinis. Visite guidate a cura degli alunni della classe III C della Scuola Secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo di Cabras. L’accoglienza è disposta dall’Associazione L’Uno NP di Cabras. Sabato dalle 16.00 alle 20.00 e domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00.

Chiesa di San Salvatore di Sinis

Museo civico “G. Marongiu”

Chiesa di San Pietro

Via Tharros

Piazza San Pietro - frazione Solanas

Il Museo civico di Cabras “Giovanni Marongiu”, inaugurato nel 1997, è dedicato all’esposizione dei reperti archeologici provenienti dal territorio comunale di Cabras. È articolato in diverse sezioni dedicate al periodo pre-nuragico, nuragico, fenicio-punico e romano. Tali sezioni sono documentate dai materiali recuperati dal villaggio di Cuccuru is Arrius, Sa Osa, da reperti provenienti dall’antica città di Tharros (Collezione Pulix e Collezione Sulis) e dall’isola di Mal di Ventre. Il mese di marzo di quest’anno ha visto il ritorno, dopo quarant’anni, dei Giganti di Mont’e Prama, ai quali è dedicato un apposito spazio all’interno del museo. Orario di apertura: 9.00 - 13.00 e 16.00 20.00. Sabato dalle 10.00 alle 13.00 visite guidate a cura dei ragazzi delle scuole medie di Cabras e dalle 16:00 alle 20:00 accoglienza a cura della Cooperativa “Penisola del Sinis” in collaborazione con l’Associazione L’Uno NP di Cabras e visite guidate a cura della Cooperativa “Penisola del Sinis”. Domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00 accoglienza a cura della Cooperativa “Penisola del Sinis” in collaborazione con l’Associazione L’Uno NP di Cabras e visite guidate a cura della Cooperativa “Penisola del Sinis”.

La Chiesa intitolata a San Pietro Apostolo apparteneva in origine ad un convento benedettino. Fu riedificata in un unico ambiente rettangolare all’inizio del XVI secolo e ampliata poi con la costruzione del coro e della sacrestia. Verso il 1700 fu innalzato sulla destra del prospetto il campanile e successivamente, tra il 1850 e il 1912, vennero aggiunte due nuove cappelle. (La Chiesa è visitabile solo esternamente). Sabato dalle 16.00 alle 20.00 visite guidate a cura degli alunni delle classi IV e V D della Scuola Primaria di Solanas e della classe II C della Scuola Secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo di Cabras. Domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00 visite guidate a cura degli alunni della classe II C della Scuola Secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo di Cabras. L’accoglienza è disposta dai volontari Giampaolo Meli e Elisa Manca.

Chiesa di San Giovanni di Sinis Loc. San Giovanni di Sinis La chiesa di San Giovanni, situata al centro del piccolo villaggio omonimo, sorge nei pressi dell’antica città di Tharros su un’area cimiteriale originariamente pagana e successivamente cristiana. Il monumento, edificato in blocchi di arenaria biancastra per il quale è stata ipotizzata una probabile destinazione battisteriale (fine VII), fa parte del gruppo delle tre grandi chiese erette in Sardegna nell’età bizantina con la tipica pianta a croce con cupola all’incrocio dei bracci. Orario di apertura: 09.00 alle 19.00. Sabato dalle 09.00 alle 19.00 accoglienza a cura della Cooperativa “Penisola del Sinis” in collaborazione con l’Associazione L’Uno NP. Domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00 accoglienza a cura della Cooperativa “Penisola del Sinis” in collaborazione con l’Associazione L’Uno NP e l’Associazione Tzur.

Area archeologica di Tharros loc. San Giovanni di Sinis

Capanna di Falasco loc. San Giovanni di Sinis Bene riconosciuto d’interesse culturale dal M.I.B.A.C

Lavatoio Piazza San Pietro - Frazione Solanas Il lavatoio presenta una struttura a nove vasche con piani inclinati in marmo e spazi funzionali per le ceste dei panni, ricavati sotto le vasche. Tutta la struttura poggia su una base rialzata accessibile attraverso una scala centrale e chiusa da un cancelletto in ferro. Sabato dalle 16.00 alle 20.00 visite guidate a cura degli alunni delle classi IV e V D della Scuola Primaria di Solanas e della classe

II C della Scuola Secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo di Cabras. Domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00 visite guidate a cura degli alunni della classe II C della Scuola Secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo di Cabras. L’accoglienza è disposta dai volontari Giampaolo Meli e Elisa Manca.

La capanna di falasco del tipo tradizionale in canne e cruccuri insiste nella zona di San Giovanni già dal 1951. La copertura esterna, realizzata seguendo scrupolosamente la tecnica di costruzione delle capanne della zona, è costituita da un reticolato di tavole fissate fra loro con grossi chiodi (grappas), su questo sono posizionati, dal basso verso l’alto, i vari strati di falasco (cruccuri). Le rifiniture interne della volta sono state realizzate mediante un insieme di canne sovrapposte e posizionate una accanto all’altra, rilegate tra loro (cannizzada). Visite Visite guidate e accoglienza a cura de “Sa Barracca” Sabato dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00 e Domenica dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00.

Fondata alla fine dell’VIII sec a.C. dalle popolazioni fenicie, Tharros si trova nell’estremità meridionale della Penisola del Sinis, nella parte interna del Golfo di Oristano, in un territorio che era già frequentato in età nuragica. È con l’arrivo dei romani, attorno al 238 a.C., che vengono costruiti numerosi edifici che rimarranno conservati nel tempo e dei quali ancora oggi si possono ammirare i resti. Orari di apertura: 9.00 - 19.00 Visite guidate e accoglienza a cura della Cooperativa “Penisola del Sinis”. Sabato alle 16.30 e alle 17.30. Domenica alle 10.00, 11.00, 12.00, 16.00, 17.00, 18.00.

Cabras Monumenti Aperti 2014  

Guida ai monumenti

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you