Issuu on Google+

Maldive Alternative Magazine numero 10

gennaio 2011

www.maldivealternative.com


Claudia, this is me Buongiorno a tutti, questo mese ho avuto il duro compito di scegliere chi tra di voi meritava di più la vittoria del soggiorno alle Maldive. Le proposte che ci sono arrivate sono state diverse, ma credo che molti di voi non si siano lasciati andare abbastanza. La prossima volta cercate di stupirci con qualcosa di eccezionale, creato con le vostre mani o realizzato appositamente per il concorso! Devo dire però che tra molte e-mail ricevute, ne abbiamo raccolte alcune, qui sotto che si sono fatte notare per l’originalità, la passione e il cuore. Speriamo davvero che condividiate con noi la scelta del vincitore che ha creato una cosa davvero inusuale!

pagina 2

Arrivati a fine 2010, vorrei fare un piccolo bilancio di questo anno, il primo anno di Maldive Alternative. Ogni settimana è stata un’avventura diversa sia per me che vi conosco tramite le mail che ci scambiamo, sia per Idrees e il resto del gruppo che avete conosciuto da vicino, sia per i miei genitori che hanno avuto la fortuna di condividere con voi alcuni viaggi. Vi ringraziamo tutti, da Sara&Fabrizio, i primi “temerari” che sono partiti senza leggere troppi forum di viaggio, a chi si è lasciato andare, “sposandosi” a Keyodhoo, a chi ci ha criticati, consigliandoci dove migliorare i nostri viaggi e a tutti coloro che hanno aiutato la comunità di

Keyodhoo durante questi dodici mesi insieme.

Vi auguriamo un anno ricco di viaggi, di nuove esperienze, sperando che un pizzico della bontà, della semplicità e della gentilezza delle persone maldiviane resti sempre con voi, ovunque voi siate, ovunque voi decidiate di andare.

Shukureeya, Claudia

www.maldivealternative.com


pagina 3 pagina 2


L’asilo delle tartarughe!

pagina 4

www.maldivealternative.com


pagina 5


Il mare delle Maldive è famoso per la ricchezza di pesci e piante che ci vivono e non vi stupite se mentre fate snorkeling vi trovate accanto a voi una bella tartaruga! Molti di voi hanno avuto la fortuna di ammirare questi bellissimi animali nuotare vicino a Keyodhoo e se ci sono molte tartatughe, lo dobbiamo anche ai ragazzi dell’isola. Per aiutare la crescita delle tartarughe ed impedire che la maggior parte muoia nei primi giorni di vita, alcuni ragazzi dell’isola cercano le uova nell’isola di Hulidhoo, le portano a casa a Keyodhoo e dopo circa 2 mesi le uova si schiudono. Appena le tartarughe sono nate vengono messe in una vasca nel mare, in modo da abituarsi subito al vero habitat. I ragazzi poi si prendono cura di questi animali nutrendoli finchè diventano abbastanza grandi da sopravvivere ai predatori dell’oceano indiano. Se partite per Keyodhoo e volete “adottare” una tartaruga e aiutare i ragazzi a prendersi cura di altre uova, loro apprezzeranno sicuramente!

Nella foto sopra, vedete le 172 uova trovate da Mario il 30 novembre! Qui accanto invece ci sono una quarantina di tartarughe di 3 giorni!

pagina 6

www.maldivealternative.com


pagina 7


Il vincitore del 1°concorso di “Maldive Alternative ” è: Ugo Mantellino con queste due foto:

pagina 8

www.maldivealternative.com


pagina 9


A Keyodhoo ho riscoperto il piacere delle cose semplici, tra queste trascorrere divertenti serate con nuovi amici. Per partecipare al concorso invio un paio di fotografie realizzate con la loro collaborazione per celebrare a luci alternate Maldive Alternative. Ugo M.

pagina 10

www.maldivealternative.com


La scelta del vincitore non è stata facile, ringraziamo tutti voi che avete partecipato al concorso e riportiamo qui sotto altre idee molto interessanti che ci avete inviato! Shukureeya!

pagina 11


MAGICA KEYODHOO Hai fatto una magia ! Hai invaso la mente mia… Da pochi giorni son tornata Ma se chiudo gli occhi sono lì, appena arrivata Rivedo come in un film, lentamente I sorrisi e i saluti della gente

O magica Keyodhoo, non potrò scordare Quanto mi hai saputo dare… Mi hai fatto tornar bambina Sebbene non sia poi così piccina A giocar con la sabbia, e che meraviglia Se trovavo una bella conchiglia

E’ proprio un posto incantato ! Da rimaner quasi senza fiato ….

Ti chiedo un’altra magia Che gioia ed allegria non vadano mai via Alla gente che vive e che è stata In questa isola incantata

Il sole, il tramonto, il mare, i pesci ed i delfini Ma i più belli sono i bambini. Occhi profondi come il mare In questo mondo che non sa più amare

O magica Keyodhoo, ora apro gli occhi Ti vedo ancora lì, in mezzo al mare E di una cosa son certa : non ti potrò mai dimenticare.

Interrompevano il loro gioco E correvano subito per una semplice foto Felici e sorridenti, rivedersi lì, per pochi momenti

Elisa Pucci

pagina 10

www.maldivealternative.com


“Meritiamo una vacanza alle Maldive perchè in caso di vittoria, devolveremmo il valore del premio vinto in un progetto per i bambini di Keyodoo”. Matteo&Francesca

Il vento mi sferzava il viso mentre la barca fendeva, l’onda lo sguardo spaziava e mi sentivo in pace abbracciato dalla schiuma del mare, l’isola lontana sembra un granello di sabbia. Tutto sulla barca mi ricorda i giorni trascorsi il gioco gioioso dei bimbi, il volto solare delle persone e la familiarità dei momenti trascorsi sull’isola. Come non ricordare i bei momenti nei quali guardavo il mondo con occhi carichi di stupore, come una volta doveva essere il paradiso dove tutto proprio tutto è pace. Mi ritorna in mente il giorno che ti ho incontrata e mi sono innamorato e tutto intorno a me si è trasformato in uno spettacolo incantato, ora di nuovo tutto questo accade, di nuovo si accende la passione e l’amore per te dolce amore mio perchè in questo luogo io ti chiedero di nuovo di amarmi per sempre. Perchè ora il paradiso è qui in quest’isola fatata con un nome keyodhoo ed è qui se tu vorrai per sempre mi amerai. Giorgio Cicchetti

pagina 10


Le foto di Elisa e Marco per Natale a Keyodhoo

pagina 12

www.maldivealternative.com


pagina 13


Una Settimana a Keyodhoo, Vaavu Atoll, Maldive - Dicembre 2010 www.maldivealternative.com, con quali parole chiave l’ho trovato su Google? Non ricordo ma appena mi è apparso ho capito subito che era ciò che stavo cercando. Un’alternativa ai villaggi turistici e alle crociere in barca, una dimensione, un approccio, un confronto, uno scambio, un autentico regalo. Un viaggio con Maldive Alternative offre qualcosa di completamente diverso:

Due parole sul viaggio... di Carlotta&Ugo

pagina 14

il piacere della riscoperta della semplicità presente nel riposo in un comodo letto ed nel risveglio annunciato dal sole e dal vento, nella cucina saporita di Ammado, nell’appuntamento con Idrees ed Alibè per partire con la barca, nella richiesta di attenzione di Sugia ricambiata con gli interessi, nel blu misterioso e profondo del mare, nelle placide ed immense lagune che coronano spiagge abbaglianti, nella vegetazione rigogliosa, nell’acquario ricco e colorato che circonda e meraviglia sott’acqua, nel sole che brucia, nel sapore di un cocco appena aperto, nella compagnia di nuovi amici, nell’adrenalina che sale quando i pesci abboccano all’amo durante la pesca al bolentino, nel rientro serale carico delle emozioni vissute, nella placida atmosfera della piazza del porto, nel saluto e nel sorriso degli abitanti del villaggio, nelle case, nelle vie di terra battuta, nella merenda con tè e dolcetti al bar, in una partita a carambola senza saperci giocare, nel cullante rumore delle onde del mare che induce il sonno.

www.maldivealternative.com


Keyodhoo, nonostante quello che letto sul sito e nei racconti degli ospiti precedenti, è stata una scoperta continua. Per non svelare tutti i suoi segreti non ho scritto il diario giornaliero del viaggio, le isole e le loro peculiarità, le prelibatezze gustate, le attenzioni che ci sono state generosamente prestate, le sorprese che sono state amorevolmente organizzate per noi lasciandoci a bocca aperta.

Keyodhoo fa per voi se -amate sperimentare senza avere la presunzione di snaturare una realtà serena e consolidata -sapete capire ed apprezzare la disponibilità dimenticando di pretendere un servizio -amate la sostanza e non l’apparenza

Cosa portare per voi: costumi da bagno, parei per la spiaggia (prendono meno posto degli asciugamani nel bagaglio e asciugano prima), maschera, boccaglio, pinne, creme solari ad alta protezione (consiglio +50), crema doposole, un disinfettante per eventuali escoriazioni dovute ai coralli, il repellente per le zanzare, una torcia elettrica frontale per la pesca notturna, abbigliamento rispettoso (la popolazione è musulmana).

Cosa portare per loro: dolci, dalla Nutella ai biscotti, ne sono ghiotti magliette delle squadre di calcio per i ragazzi accessori colorati per le bambine e le ragazze

Un grazie a Beppe, Elisa, Francesco, Marco, Orietta, Ugo e Vanessa per aver reso speciale ed indimenticabile il soggiorno. Raramente ho lasciato un posto col groppo alla gola, da Keyodhoo sono venuta via in lacrime. I Love Keyodhoo,

giocattoli, libri e matite colorate Concludo evidenziando che una parte del costo del soggiorno viene utilizzata per contribuire alla vita sociale e alle necessità dell’isola, soprattutto nell’ambito scolastico.

Charlie

pagina 15


------------------

---------------------LE foto di -----------------Ugo&Carlotta -----------------------pagina 16

www.maldivealternative.com


------------------

-

-

--------------------

-

pagina 17


Tour delle isole in Safari Boat

pagina 22

esplora ofni giorno un’isola diversa!

www.maldivealternative.com


Vuoi organizzare un viaggio con i tuoi amici sub? Scrivici a info@maldivealternative.com

pagina 23


MALDIVE ALTERNATIVE FACEBOOK: MALDIVE ALTERNATIVE

www.maldivealternative.com


Maldive Alternative Magazine- Gennaio