Page 1

numero unico - giugno 2019 - copia in distribuzione gratuita

pride

PARTECIPARE AL PRIDE, MAI SENZA... WEDDING DAL MONDO ITALIA DA SCOPRIRE

Guida Agli eventi e alle strutture turistiche GAY FRIENDLY

Speciale

Gay Pride 2019 pride


LA CREAZIONE DI UN’EMOZIONE UnicaUnica.it pride


È come avere in tasca le chiavi della città: Il San Clemente offre agli ospiti il piacere di vivere il proprio soggiorno da un punto di vista privilegiato. Affacciato sulla via XX Settembre, è un lussuoso palazzetto risalente al 1600, la cui recente ristrutturazione ha saputo rispettare il carattere storico. Al San Clemente ogni dettaglio riflette, l’internazionalità dei padroni di casa e il loro desiderio di accogliere i propri ospiti nel calore intimo di una vera casa, ma il più grande dei lussi resta il poter lasciare tutto fuori dalla porta o, ancor meglio, poterlo dominare dall’alto della magnifica terrazza panoramica incastonata fra i tetti, di quel piccolo gioiello chiamato Crema. San Clemente - Via Crocefissa di Rosa 3 - Crema - Cell. 345 2240390 info@sanclementecrema.com - www.sanclementecrema.com


Il Bosco degli Eventi Event Creator, Wedding Planner and more...

L’incanto d’un bosco fa da cornice alla sede in cui nascono, crescono e si realizzano le idee e i progetti di due giovani Event Creator, Danila e Omar, che si sono distinti durante quest’ultimo anno per originalità, competenza e importanti collaborazioni. Pianificazione a trecentosessanta gradi di qualsiasi tipologia di evento, dalla cerimonia, al meeting aziendale, dal matrimonio alla sfilata di alta moda; dalla consulenza professionale alla realizzazione di un sogno attraverso paziente ascolto ed empatico coinvolgimento. Il Bosco degli Eventi è la scelta giusta per interpretare sogni e realizzare desideri, rendendo esclusiva, unica ed indimenticabile ogni occasione.

Via Don Luigi Meroni 83/a - Figino Serenza, Como - Italy / www.ilboscodeglieventi.it eventi@ilboscodeglieventi.it / Danila +39 348.7853938 / Omar +39 347.9631575


L'EDITORIALE

È orgoglio!

pride www.vivaboy.com | e-mail: vivaboy@vivaboy.com facebook.com/vivaboyguide Direttore editoriale Calogero Urruso

Perché partecipare

Direttore responsabile Salvatore Paglia

al Pride?

Direzione commerciale Jean Paul Bianco Livio Chiametti Editrice Sedit sc - C.P. 70 Pont St. Martin (AO) grupposedit@gmail.com Stampa Tipografia Giglio-Tos Pubblicità Tel. +39 329.8622268 vivaboy@vivaboy.com cover ph. Pierrick Van Troost

Pubblicazione abbinata a Lui Guide Magazine Reg. Tribunale di Milano N.169 - 03/2000

L’apparizione di un modello sulla copertina o sulle pagine del giornale non costituisce implicazione relativa al suo orientamento sessuale. Il © delle immagini è di proprietà degli autori. L’editore rimane a disposizione per gli eventuali accordi di pubblicazione che non è stato possibile definire.

SOMMARIO GIUGNO 2019 ph. Harry Quan

D

Da fine maggio ai primi di settembre, l’Italia è nettamente travolta dall’onda Pride. Da nord a sud, senza trascurare le isole, il nostro Paese si tinge di mille colori e in ogni parata si respira quell’inconfondibile e contagiosa allegria che trasuda il desiderio di vivere apertamente il diritto di essere se stessi. Gli appuntamenti sparsi nella nostra penisola sono davvero molti e a primo sguardo sono tutti caratterizzati da musica, costumi variopinti, eccentricità di vario tipo, bandiere arcobaleno… ma dietro c’è molto di più. Se per tanti questi cortei sono motivo di orgoglio, altri li definiscono come una carnevalata. Dal profondo ci viene da dire che le persone che la pensano in questo modo ragionano come quelle che non sanno andare oltre le apparenze. Cerchiamo di spiegarci meglio. Proprio come una coppia dello stesso sesso è additata non per quello che realmente rappresenta - l’amore - ma per ciò che appare, due uomini o due donne, così chi vede nel Pride solo un corteo d’insensati eccessi non si rende conto che dietro a ciò ci sono delle ragioni ben profonde, radicate nel tempo, ma costantemente nutrite dal preconcetto. Oltre le apparenze c’è più di una fisima: c’è un universo da scoprire che va ben oltre l’etichettare e il puntare il dito contro ciò che non si conosce a fondo e per questo si considera diverso. continua a pag. 8

11

VIVA PRIDE

41

VIVA WEDDING

87

VIVA TRAVEL pride


ph. Toni Reed

Poi, a proposito di esagerazioni, il Pride nasce per essere visibile: per troppi anni la comunità Lgbt si è nascosta e ha subito qualsiasi tipo di affronto e di denigrazione. Ecco che l’eccessività, da una parte, è la risposta agli anni trascorsi a “mascherare”, ad esempio, il proprio essere con colori e abiti considerati più appropriati ad un genere piuttosto che ad un altro (così da non alimentare supposizioni che in quegli anni, ma ancora oggi, fanno rima, nel migliore dei casi con esclusione); dall’altra, invece, ha come scopo il richiamare l’interesse dei media e di conseguenza dell’opinione pubblica. Ecco che i colori, gli sfarzi e gli spettacoli sono i mezzi con i quali attrarre l’attenzione su una piaga sociale non indifferente (a differenza di tante altre manifestazioni dove si usa la violenza per richiamare interesse). Partecipare al Pride non significa appartenere alla comunità Lgbt, bensì credere nei pari diritti e nelle pari opportunità.

Proprio per questo motivo l’importante è esserci e metterci la faccia e poco importa se si è gay, eterosessuali, transessuali, bisessuali o si partecipa con un boa di piume di struzzo rosa al collo, in giacca e cravatta o vestiti da unicorno, perché tanto chi non è capace di andare oltre a ciò che vede è destinato ad avere una visione dell’essere umano, del mondo e della vita piatto e senza sfumature. Il Pride è uno scacco all’omologazione, alla violenza fisica e verbale, all’ignoranza intesa come non conoscenza dove la volontà e il desiderio di metterci la faccia spinge centinaia di persona a non avere più paura e altrettante a credere in una visione del mondo dove la parola tolleranza è scalzata dal termine inclusione. È bene anche sottolineare che il Pride non è una manifestazione pacifica che punta esclusivamente al riconoscimento dei diritti legislativi, ma è anche una sfilata che mira al diritto e alla libertà sociale e culturale; continua a pag. 10

ph. Jana Sabeth Schultz 8

pride

ph. Mick De Paola


Il Ristorante CooD, in Via Lecco a Milano, nato da pochi mesi in una location suggestiva che vanta anche di un giardino interno, è una perla a due passi dai Bastioni di Porta Venezia. Unico perché puoi vivere l’esperienza che vuoi: puoi fare un semplice aperitivo, oppure puoi assaporare una carne rara.

La nostra proposta è la seguente: ora felice aperitivo dalle 19:00 alle 21:00 a 7 euro (solo long drink o vini al calice) ed in occasione del Gay Pride di Milano, da venerdì a domenica, mentre la proposta culinaria per il Lunch e Dinner è un menu a 30 euro che prevede un primo a scelta, un controfiletto japan style, acqua e caffè, sempre da venerdì a domenica.

Cood - Cocktails & Beef Via Lecco 1 - Milano Tel. +39 02 82777025 www.ristorantecood.com info@ristorantecood.com

pride

9


ph. Juliette F.

DAL
1999 #BIOCONAMORE A POCHI MINUTI DA PADOVA, VICENZA E VENEZIA

La fattoria è situata nella campagna padovana, a Cervarese Santa Croce. 5% L’intera azienda è stata SCONPTROESENTI convertita all’agricoltura SE TI RIVISTA LA Biologica, nel 1999, una tra CONVIVAPRIDE le prime dell’intera provincia Via Repoise 73 di Padova. A disposizione Cervarese Santa Croce (PD) degli ospiti gli alloggi Email: info@buonaterrabio.it contadini ristrutturati in Tel: + 39 049 9915497 camere e appartamenti Cell: + 39 328 0770977 dotati di ogni comfort. www.buonaterrabio.it 10

pride

già, perché, come ben sappiamo, non basta una legge per cambiare le cose e i cervelli, ma è necessario che le donne e gli uomini che compongono questa società comprendano che amare una persona del proprio sesso non è qualcosa di abnorme o di perverso, ma è semplicemente una caratteristica della persona. È con la conoscenza che si abbatte l’ingombrante spettro dell’omofobia: portatrice - come qualsiasi tipo di discriminazione, di violenza, di odio e di morte. Sì di morte, non scordiamocelo. A tal proposito non bisogna dimenticarsi che sono Ben 72 i Paesi - secondo una ricerca internazionale dell’ILGAdove l’omosessualità è considerata un reato e sono tantissime le persone che quotidianamente devono nascondersi per salvaguardare la propria incolumità. Si sfila anche per loro. Allo stesso modo il Pride è una voce che sussurra agli adolescenti Lgbt ancora chiusi nel loro guscio e che, sopraffatti dal timore di essere esclusi e non capiti, interiorizzano angosce e paure più grandi di loro che spesso nemmeno il tempo riesce a guarire o, nel peggiore dei casi, sopraffanno le loro ancora fragili esistenze spingendoli a gesti estremi. Ecco perché durante il Pride - ma ciò vale anche nella vita di tutti i giorni con il coming out - non si “scende in piazza” solo per se stessi, ma per il bene della collettività. Una grande vittoria sarebbe vedere partecipare a questi cortei molte più coppie etero, perché la chiave di svota è, anche, in loro. Salvatore Paglia


Adam Jon Moore in mostra a milano

MODA: capsule collection rainbow

TRE DATE IMPORTANTI PER IL MOVIMENTO LGBT ITALIANO

PRIDE WEEK: IL CALENDARIO DEGLI EVENTI pride 11

ph. Tony Ross

PARTECIPARE AL PRIDE, MAI SENZA...

pride


Pride, mai senza... Partecipare al Pride è un’esperienza divertente che, in un modo o nell’altro, lascia sempre un’emozione forte. Come dite? Non avete mai partecipato al Pride? Non vi preoccupate, nelle prossime righe vi consiglieremo che cosa vi occorre per vivere a pieno questo nuovo evento.

ph. Mercedes Mehling

La bandiera rainbow

La bandiera rainbow è con certezza l’oggetto cult della manifestazione. Potete utilizzarla: con la sua asta per sventolarla al vento, come poncho per coprirvi le spalle dal sole, in testa come turbante al posto del cappello o tra i passanti del jeans come cintura. Cercate idee più particolari? Attraverso il taglia e cuci potrete dare sfogo alla vostra creatività e personalizzare l’intero outfit.. Oppure che ne dite di annodarla alla borsa, allo zaino, al marsupio... (accessori assolutamente indispensabili, meglio se non giganti). L’alternativa? Disegnatevela sulla guancia!

Lasciate a casa l’ansia, la paura, la timidezza e sfoggiate il vostro sorriso migliore. È il vostro primo Pride e state partecipando da non dichiarati e per questo motivo siete afflitti da mille timori, tipo “Se mi vedono in tv o vengo immortalato da un fotografo di un’importante testata giornalistica?” Mettete in conto che può accadere, e nel caso non foste ancora pronti, non forzate la mano… vedrete che tra qualche tempo acquisirete la sicurezza che vi manca. Per “tranquillizzarvi” possiamo dirvi che generalmente Tv e stampa si dispongono ad inizio corteo, pertanto collocandovi più in fondo alla sfilata e restando in mezzo, difficilmente sarete ripresi. Alla parata vi vogliamo gioiosi, liberi, non angosciati e spaventati; ricordate che il vostro sorriso di oggi, o quello che sfodererete quando sarete pronti, è un toccasana per voi e un esempio per gli altri.

Gli amici… soprattutto quelli etero

12

pride

ph. Mick De Paola

ph. Sandy Millar

ph. Rene Bohmer

Il sorriso


Il primo Pride non si scorda mai, vedrete sarà un’esperienza che vi porterete dentro per sempre. Non dimenticatevi di invitare i vostri amici etero perché sarà anche grazie alla loro vicinanza a voi e alla causa che il mondo imparerà a sconfiggere i preconcetti e i pregiudizi.

La responsabilità e l’inclusione

Inclusione: l’omofobia è presente anche nella comunità Lgbt. Sono diversi i gay che si “vergognano” di altri omosessuali perché, ad esempio, sono troppo effemminati - e quindi etichettati come “checche” - o di quei omosessuali feticisti del cuoio che con la loro grinta sono andati contro un sistema e una mentalità sociale ben più bigotta di oggi. Non vi sentite rappresentati da loro? Mostrate voi quello che siete e poi possiamo riparlarne… ricordatevi che nessuno vi vieta di partecipare alla parata in doppiopetto e mocassini. Conoscere il passato aiuta di certo a vivere il futuro con più consapevolezza, senso civico e amore per il prossimo.

ph. Ashly Araya

ph. H. Heyerlein

Responsabilità: Pride significa orgoglio quindi, oltre alla festa, ricordatevi che state partecipando a questa marcia per far valere i vostri diritti e quelli di molte altre persone che prima di voi hanno manifestato con lo stesso scopo; è, infatti, grazie alle loro battaglie che si sono conquistati alcuni risultati. Allo stesso modo il vostro impegno odierno contribuirà a rendere la vita delle generazioni future migliore nel vostro Paese e nel mondo.

Al Pride dovete semplicemente essere voi stessi, ma è anche un’occasione per uscire fuori dalle righe. È ovvio che chi non conosce la vera natura del Pride molto facilmente equivocherà molti look e si farà un’idea sbagliata del contesto, ma contiamo nella curiosità della gente di informarsi e di comprendere la situazione, la circostanza e la storia, prima di puntare il dito contro una manifestazione pacifica volta a celebrare l’unicità di ognuno di noi. continua a pag. 14

ph. Mick De Paola

ph. Toni Reed

Un pizzico di estrosità

pride 13


ph. Josh Edgoose

Aver controllato le previsione meteo

Calcolate che sarete fuori tutto il giorno e sarete esposti a qualsiasi tipo d’intemperia. Per questo motivo nel vostro zaino non può mancare una protezione solare molto alta e un ombrello, rigorosamente rainbow, che in caso di pioggia o di temperature record vi proteggerà dall’acqua o dal sole.

ph. Clem Onojeghuo

Calzature super comode

La giornata è lunga: camminerete molto e starete parecchio tempo in piedi, per questo motivo vi consigliamo vivamente di indossare scarpe ultra confortevoli. L’occasione è giusta per dare seconda vita a quella calzatura tanto comoda, ma usurata dal tempo. Divertitevi a personalizzare la vostra vecchia sneaker e con pochi e semplici accorgimenti si trasformerà nel vostro segno distintivo. Per quanto pratiche e fresche non vi consigliamo di indossare le infradito, a meno che non vogliate mettere a repentaglio l’incolumità dei vostri piedi.

continua a pag. 16

14

pride


pride 15


Un messaggio

Armando Migliolaro Massaggiatore a Milano

Via Gluck 50 - Milano (zona Stazione Centrale - metro Centrale o Loreto)

Mob. +39 347 2364970 www.milanomassaggi.info

Massaggi a Milano Armando Migliolaro

EUROPA92 GAY SHOP

Il Pride è anche una manifestazione politica, dite la vostra attraverso un messaggio coerente con l’occasione. Non dovete per forza di cose munirvi di un cartello, basta scrivere qualcosa d’effetto su un capo o sul corpo.

La voglia di ballare e di cantare

MILANO

Via G.B. Sammartini, 25

Tel. 02.66982448 E-mail:

europa-92@libero.it

ph. Quino Al

Dildo’s Lingerie Leather

ph. Malcolm Lightbody

Massaggi anti stress - rilassanti Massaggi sportivi - decontratturanti Shiatsu / Watsu (in acqua) Massaggio emozionale Massaggio 4 mani

Non dovete per forza esibirvi in coreografie fantascientifiche o possedere una voce da usignolo, ciò che dovete fare è muovervi a ritmo di musica e cantare a più non posso. La musica al Pride è un elemento portante che aggrega tutti e stimola l’allegria. continua a pag. 18

16

pride


NOLO LGBTQ FRIENDLY BAR - DJ SET - BRUNCH - DR AG SHOW & MORE

DJ SET OGNI VENERDI E SABATO SER A IL BLUNCH DELL A DOMENIC A, OGNI DOMENIC A DALLE 12 ALLE 16 V I A VA R A N I N I 5, M I L A N O / M M PA ST E U R . FO L LOW US O N FAC E BO O K + I N STAG R A M

APERTO TUTTI I GIORNI DALLE ORE 13.00

INGRESSO RISERVATO AI SOCI ARCO

TBLUESAUNA.IT

UNDER 30 E UNDER 25 SCONTI SULLA QUOTA ASSOCIATIVA

TBLUE SAUNA, VIA BREDA, 158 MILANO MM1 FERMATA VILLA S. GIOVANNI / BUS 81 TEL. 02 49663786 INFO@TBLUESAUNA.IT

pride 17


ph. Jordan McDonald

Il desiderio di conoscere e ascoltare

ph. Joshua Stitt

Durante il Pride è facilissimo fare nuove amicizie e venire a conoscenza con tante e diverse storie e realtà che in qualche modo possono esservi utili nel vostro cammino. Relazionarsi con gli altri è il modo migliore per crescere, comprendere e capire che oltre al vostro orticello c’è molto di più. Personalmente durante il Pride abbiamo sempre conosciuto un sacco di persone: con alcune c’è stato solo uno scambio di battute, con altre abbiamo trascorso l’intera giornata per poi perderci di vista per sempre, ma con altre ragazzi e ragazze abbiamo instaurato dei veri rapporti che sono durati nel tempo e ancora oggi sono fervidi. Tra i nostri amici c’è chi ha incontrato l’amore, chi ha trovato lavoro, chi ha confermato o rivoluzionato i propri ideali… Insomma il Pride offre la possibilità di conoscere tante e nuove vite, ma quale posto occuperanno nella vostra esistenza spetta a voi scoprirlo.

18

pride


sabato 29 giugno alle 15 dalla Stazione Centrale la parata alla sera

os* anche l o v tu S ei f a

!

Pride party, go go boys, disco e tanto divertimento pride 19


Milano e 50 anni di movimento lgbt

in questi giorni è stato pubblicato un bellissimo libro, a cura dell’Arcigay milanese, sui 50 anni di attività del movimento gay a Milano con relativa mostra fotografica allo spazio Ex Fornace, Alzaia Naviglio Pavese, 16. Abbiamo incontrato uno dei curatori: Felix Cossolo, titolare del discoPUB Afterline

R

Ricorre quest’anno l’anniversario dei 50 ANNI di movimento LGBT a Milano. Dai tempi di Stonewall sono passati fiumi di parole, di conquiste, di illusioni e di disillusioni, di sogni e progetti realizzati, di risultati ancora da ottenere e per i quali ancora si combatte. Felix Cossolo, in questa storia variopinta, ha avuto e ha un ruolo importante: inquieto pioniere del movimento gay, “frocia metalmeccanica” alla Fiat Mirafiori, direttore storico di “Lambda”, cofondatore di “Babilonia”, ideatore e promotore della Libreria Babele, Hot Line Gay Magazine, Clubbing, organizzatore di campeggi gay, imprenditore di diversi locali, artefice di numerose iniziative culturali e di intrattenimento e molto altro.

20

pride


Felix come valuti questi 50 anni milanesi? Piano piano ce la stiamo facendo. Se negli anni Settanta eravamo quattro gatti a fare ‘coming out’, oggi siamo migliaia. Se a Bologna per il primo pride, poco più di quarant’anni fa, non eravamo più di cinquecento, lo scorso anno a sfilare per il pride milanese abbiamo raggiunto i duecentomila manifestanti. Quindi, anche se c’è da fare ancora tanta strada, mi ritengo comunque soddisfatto: pochi ‘pazzi’ amanti della libertà e dei diritti civili hanno portato avanti, un tempo isolati e con tante difficoltà, una battaglia politica per i diritti del mondo lgbt che finalmente sta dando risultati positivi.

Un’ambiziosa mostra e un libro. Il movimento LGBT milanese ha voluto sottolineare questo traguardo. Sì, è importante farlo, in particolare qui a Milano, perché questa città è stata teatro di molte conquiste. Molto volentieri ho aderito e collaborato a queste iniziative perché questa storia non deve esse essere dimenticata: la mostra e il libro che l’accompagna sono strumenti per portare a conoscenza anche chi ancora non c’era o chi ha voluto non esserci o chi ha scordato.

Chi ancora non c’era... I giovani. Gestendo l’Afterline, sei in contatto con giovani e giovanissimi. Molto diversi da quelli che manifestavano negli anni Settanta... Verissimo, molto diversi, ma non faccio parte della categoria di persone che critica i giovani perché seguono percorsi diversi di quelli seguiti nella nostra gioventù. Certo non è di “moda” la militanza, oggi non ci si riunisce più in riunioni fiume e raramente si scende in piazza. I ragazzi che arrivano all’Afterline sono forse più leggeri, ma certo non spensierati. Hanno voglia di incontrarsi, di stare insieme, di distrarsi spesso da un quotidiano faticoso e logorante per via dei problemi di lavoro purtroppo noti e diffusi coi i quali le nuove generazioni devono confrontarsi.

Il tuo locale ha una lunga storia... Sì, l’ho aperto nel 1993. Anche gli anni Novanta sono stati per me intensissimi Nel 1991 inaugurai il club Hot Line, a seguire, appunto, l’After Line, ma anche l’X Line e l’Hot Line restaurant e una nuova rivista mensile Hot Line gay magazine. E, sempre nel 1993, con con l’onorevole Franco Grillini, ponemmo una targa stradale che indicava via Sammartini come gay street, la prima in Italia.

Il tempo passa, ma tu sei sempre in prima fila..e non mi riferisco solo ai Gay Pride. Già, è così, e penso che stare a contatto con i giovani mi dia l’esatta percezione della realtà LGBT, senza dimenticare, manche senza rimanere fossilizzato nel passato.

pride 21


28 giugno, 2 luglio e 24 novembre 2019:

tre date importanti

I

per il movimento Lgbt italiano

Il 28 giugno, il 2 luglio e il 24 novembre sono date che a molti non dicono assolutamente nulla, ma per la comunità Lgbt rappresentano l’inizio di una svolta. Il 28 giugno del 2019 si celebrano i 50 anni dai Moti di Stonewall, il 24 novembre 2019 in Italia ricorre il 40esimo anniversario del primo Corteo del Movimento Omosessuale Italiano e Il 2 luglio 2019 nella capitale si festeggiano i 25 anni del primo Pride unitario. Andiamo con ordine.

28 giugno: i Moti di Stonewall

Il 28 giugno del 2019 si celebreranno i 50 anni dai Moti di Stonewall e per l’occasione New York si prepara ad organizzare un fantasmagorico World Pride. È quasi passato mezzo secolo da quando un gruppo di ragazzi e ragazze, appartenenti alla comunità Lgbt, ha detto basta ad umiliazioni e violenze gratuite da parte delle autorità e a testa alta hanno restituito “pan per focaccia” agli agenti in divisa che volevano picchiarli. L’ennesima ingiustificata retata da parte della polizia all’interno di uno dei locali più in voga e frequentato dalla comunità Lgbt, lo Stonewall Inn, ha generato un’insurrezione che ha cambiato definitivamente la storia. Lo scontro ha dato vita ai “Moti di Stonewall” e proprio per questo motivo la comunità Lgbt internazionale ricorda quel giorno con particolare orgoglio, poiché testimonia la nascita del movimento Lgbt.

24 novembre: Pisa79

Il 24 novembre 2019 in Italia ricorre il 40esimo anniversario del primo Corteo del Movimento Omosessuale Italiano. La marcia fu organizzata dal Collettivo Omosessuale Orfeo a seguito dei pesanti fatti di cronaca nera contro la comunità gay. Quella del 1979 fu la prima marcia nazionale contro la violenza sugli omosessuali autorizzata dal Comune di Pisa e non a caso fu battezzata con il nome di Pisa79. Qualche anno dopo la manifestazione entra nella storia come il primo Gay Pride italiano.

2 luglio: Pride unitario

Il 2 luglio del 1994 Roma è stata protagonista del primo Pride unitario e proprio quest’anno nella capitale si festeggiano i 25 anni della ricorrenza. Per l’occasione il Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli ha proposto la candidatura della Capitale per il World Pride del 2025. “È un confronto esaltante che prendiamo con la specifica volontà di dare il nostro apporto per indicare un orizzonte al movimento LGBTQI italiano” dichiara Mario Colamarino presidente del Circolo Mario Mieli. 22

pride


pride 23


Adam Jon Moore

L' ARTISTA newYORKESE SCEGLIE L'ITALIA ED IN PARTICOLARE MILANO Dopo New York nel 2020, la capitale LGBT sarà Milano. Un traguardo che onora la città Lombarda e gli Italiani.

S

Si può già respirare un’aria di internazionalità e molti artisti di talento come Adam Jon hanno scelto l’Italia, e Milano in particolare, per esporre le sue opere. Adam Jon è nato negli Stati Uniti nello stato del Wisconsin, un piccolo Stato a carattere rurale. Dopo aver completato gli studi, lasciò la sua famiglia e si trasferì a New York nel 1999. Per un giovane talentuoso e ambizioso, NYC rappresenta la giusta sfida. Una città che non dorme mai, ma allo stesso tempo che spaventa ed inibisce il ragazzo che arriva da un piccolo paese, ma la sua tenacia ed il suo carattere forte portano Adam Jon a farsi strada. Con un background nell’Industrial Knitting per l’industria della moda, si è innamorato della lavorazione delle fibre, creando così sculture dalle forme morbide dove non c’è limite all’immaginazione. All’inizio ha creato per se stesso, e presto si è reso conto che gli amici invitati a casa erano affascinati dal suo lavoro, così ha deciso di condividere il suo talento con la “grande mela”. Essendo cresciuto in una cultura rurale repressiva come il Wisconsin, ha abbracciato la 24

pride


sua omosessualità più tardi nella vita e ha iniziato a creare arte incorporandola al suo amore per l’ago e il filo. Dopo anni di visite in Italia, ha scelto Milano e precisamente il club Bangalov per esporre le sue opere che si fondono perfettamente con l’atmosfera, creando una sinergia tra il club e l’arte. Il Bangalov gli ricorda esattamente cosa è iniziato a New York, in un club il 27 giugno 1969, un club in cui i ragazzi gay si incontravano e potevano essere se stessi e vivere la loro sessualità pacificamente. Ecco perché nel mese del Gay Pride il Bangalov è la giusta location per esporre le opere del newyorkese.

Le opere sono visibili al

Bangalov

Via Calabria, 5 - MilanO www.bangalov.com in vendita sul suo sito web:

www.adamjonmoore.com Instagram:

@adamjonmoore Per qualsiasi INFO E richiesta:

AdamJonMoore@gmail.com pride 25


PRIDE WEEK il calendario degli eventi per il 2019 Dal 21 al 30 giugno a Milano è protagonista la Pride Week 2019: un evento che da una parte si fa iniziatore di promozione e visibilità di quanto prodotto nel panorama LGBT nel corso dell’anno e dall’altro costituisce un’importante occasione per realizzare appuntamenti di ampio respiro, e grande appeal, su tematiche di particolare rilevanza per la comunità. Dal 14 al 30 giugno (Mostra - Evento gratuito)

MILANO E 50 ANNI DI MOVIMENTO LGBT

@ SPAZIO EX-FORNACE Alzaia, Naviglio Pavese, 16 Attraverso le immagini la mostra si pone l’obiettivo di raccontare l’importante ruolo che il Movimento Lgbt milanese ha svolto nel panorama socioculturale di Milano, ma soprattutto nell’intera dinamica e sviluppo del Movimento Lgbt Italiano. Le fotografie esposte raccontano 50 anni di lotte, di sconfitte e di traguardi conquistati con il sudore e la volontà di tutte quelle persone che non hanno mai smesso di credere in loro e nei loro dritti. Dal 15 giugno a fine estate

Adam Jon Moore

(Mostra) @ Bangalov, Via Calabria, 5 L’artista newyorkese Adam Jon Moore ha scelto Milano, e precisamente il club Bangalov, per esporre le sue opere. Arte e passione si mescolano così in un turbine di forti sensazioni e d’inebrianti emozioni. 17 GIUGNO ore 19:00 (Teatro - Evento gratuito)

MARIO MIELI A COLORI

PERFORMANCE FOTOGRAFICA DI MARIO MIELI @ Spazio Ex-Fornace Alzaia, Naviglio Pavese, 16 Speach introduttivo di Franco Buffoni, Francesco Paolo del Re, Andrea Maccarrone. Progetto di Franco Buffo26

pride

ni, Francesco Paolo del Re, Sabino De Nichilo, Andrea Maccarrone. 19 GIUGNO ore 18:00 (Mostra - Evento gratuito)

L’ALTRO LEONARDO

@ Spazio Ex-Fornace, Alzaia, Naviglio Pavese, 16 Si parlerà di estetica androgina d’idealizzazione della donna, di limiti e censure sociali e psicologiche e di concretezza e ineffabilità della vita. Dal 20 al 23 giugno ore 20.00 (Cinema - Evento gratuito/pagamento)

FESTIVAL MIX MILANO

DI CINEMA GAY - LESBICO E QUEER CULTURE @ Piccolo Teatro Strehler, Largo Antonio Greppi Il Festival MIX Milano di Cinema Gaylesbico e Queer Culture, giunto alla sua trentatreesima edizione, presenta un cartellone composto da circa 60 titoli suddivisi nelle consuete tre sezioni competitive – Lungometraggi, Documentari e Cortometraggi - e numerosi appuntamenti di letteratura, di teatro e di musica. Dal 21 al 28 GIUGNO (Salute/ Sport - Offerta libera)

PRIDE YOGA

@ Parsifal Yoga Academy, Viale Gorizia, 6 Parsifal Milano apre le porte delle sue discipline a chi desidera conoscerle e soprattutto a chi vuole sperimentare la “consapevo-


lezza”: lo strumento principale di un “essere” libero. È possibile accedere a tutte le lezioni di Yoga Fondamenti e tai chi Chuan, per l’intera settimana, senza un limite di numero. Per partecipare all’evento, basta chiamare e accreditarsi ai seguenti contatti: 02.89423673 oppure +39.345.8836997 21 GIUGNO ore14:00 (Convegno Evento gratuito)

UN COCKTAIL D’AMORE

@ OPEN Milano, Viale Monte Nero, 6 L’aperitivo di Rete Lenford per raccontare le famiglie omogenitoriali e i loro avvocati. Dal 21 al 30 GIUGNO ore 18:00

LA PRIMA VOLTA FU RIVOLTA

(Mostra - Evento gratuito) @ Pop, Via Tadino, 5 Se la lotta avesse un colore, sarebbe l’arcobaleno. Se la resistenza avesse un volto, sarebbe quello di tutti. Una mostra per ammirare la campagna del Milano Pride 2019 in onore del 50° dei moti di Stonewall: un lavoro fotografico affascinante e dinamico, ma che soprattutto celebra l’importanza dell’intersezionalità nella battaglia per i diritti e contro le discriminazioni e le violenze. Se oggi sono stati fatti passi avanti, lo si deve a chi si è battuto e a chi si ribella ancora; a chi non si sottomette allo status quo, a chi vive la propria vita con fierezza e a chi ancora oggi nel cuore porta il profondo messaggio dei moti di Stonewall: la rivolta. Il lavoro esposto è frutto di una collaborazione con Istituto Italiano di Fotografa, che dal 2013 mette a disposizione la creatività, la sensibilità e l’entusiasmo dei suoi studenti nella realizzazione di campagne e di reportage per il Milano Pride e le sue attività. 21 GIUGNO ore 18:00

QUESTO LIBRO È GAY

(Presentazione libro Evento gratuito) @ Sede de “Il Guado”, Via Soperga 36 Una guida per parlare di orientamento e d’identità sessuale, per raccontare la comunità Lgbt con testimonianze, storie e un pizzico di british humor.

21 GIUGNO ore 21:00

IN RICORDO DI MARGHERITA HACK

(Convegno Evento gratuito) @ Casa della Cultura, Via Borgogna, 3 Ricordo a Margherita Hack (12 giugno 1922 – 29 giugno 2013), una donna di grande statura intellettuale e morale, astrofisica di fama internazionale, divulgatrice scientifica, atea, impegnata contro le pseudoscienze e ogni forma di soprannaturalismo, militante per i diritti civili, politici e sociali. 21 GIUGNO ore 21:00

50 ANNI DI MOVIMENTO LGBT

A MILANO (Presentazione libro e mostra fotografica - Evento a pagamento) @ Afterline, Via Giovanni Battista Sammartini, 25 Lo storico locale Afterline ospita la presentazione del libro fotografico e la mostra, a cura di Arcigay-Cig, sui 50 anni di attività del movimento gay a Milano. Ospite della serata Ivan Cattaneo, uno dei primi attivisti del movimento gay. Ingresso libero (no tessera) a 7 euro compreso drink e guardaroba entro le ore 23.00. Dal 22 al 23 GIUGNO ore 18:00

ROSSI VIVI

(Mostra - Evento gratuito) @ Teatro Elfo Puccini, Corso Buenos Aires, 33 Mostra di pittura di Francesco Bondiì, dedicata ai personaggi leggendari dai capelli rossi che, per natura e temperamento, hanno reso unica la loro diversità.

LA TRAVIATA NORMA

(Rappresentazione teatrale - evento a pagamento) Sulla scena tre ragazzi gay e una ragazza trans siedono in salotto, davanti alla tv, aspettando un Etero Pride. Nel frattempo dialogano tra di loro costruendo una satira pungente dell’eterosessualità (e forse anche dell’omosessualità).

ABRACADABRA INCANTESIMI DI MARIO MIELI (Rappresentazione teatrale - evento a pagamento) Con Abracadabra va in scena il pensiero rivoluzionario di Mario Mieli che ha indagato il difficile rapporto con la femminilità propria di ogni essere umano, con l’identità di genere e con il desiderio represso. continua a pag. 28 pride 27


22 GIUGNO ore 15:00

OMOGIRANDO LEONARDO E IL SALAÌ

(Tour Itinerante - Evento a pagamento) @ Casa Degli Atellani Piazza di Santa Maria delle Grazie Chi era Gian Giacomo Caprotti, detto il Salaì? Era un giovane pittore, uno degli allievi prediletti di Leonardo da Vinci. Ma era solo un allievo o il Maestro per lui provava qualcosa di più? INFO E PRENOTAZIONI: omogirando.jimdo.com 22 GIUGNO ore 18:00

I DIRITTI DELLE PERSONE TRANSGENDER SONO DIRITTI UMANI

(Convegno salute - Evento gratuito) @ ALA Milano, Via Pietro Boifava, 60 ALA Milano, in occasione dei 10 anni del servizio Sportello Trans, organizza un evento dedicato. 23 GIUGNO ore 17:00

FIGL* ASTERISCO

(Convegno salute - Evento gratuito) @ Sede associazione Asterisco Via Giuseppe Verdi, 14 - Cormano (MI) Un pomeriggio d’informazione e discussione per genitori, parenti e amici di persone Lgbt. Si parlerà d’identità sessuali, del ruolo dei genitori e del gruppo dei pari, di stereotipi e pregiudizi. 23 GIUGNO ore 20:00

CINEFORUM: PRIDE

(Proiezione film - Evento gratuito) @ Bociofila Verde Via Andrea Solari, 40 Proiezione del film “Pride”: come le lotte contro l’omofobia e per i diritti si uniscono alle lotte della classe lavoratrice. L’evento sarà preceduto da un aperitivo popolare. Dal 24 al 28 GIUGNO

Presentazione libri

(Evento gratuito) @ Libreria Antigone Via Antonio Kramer, 20 24/06 ore 18.00 “FIABE STRAORDINARIE PER FAMIGLIE NON ORDINARIE” Dieci fiabe per raccontare ai bambini che tutte le famiglie sono magiche! 25/06 ore 18.30 “Le teorie queer: apprezzamenti e critiche” con Lorenzo Berini e Giovanni Dall’Orto. Le teorie queer sono spesso 28

pride

al centro di accese discussioni sia sul piano filosofico e/o accademico che politico-sociale. Ma quanto ne sappiamo veramente? 26/06 ore 18.30 “Marielle, presente!”, con l’autrice Agnese Gazzera. Marielle aveva fatto di se stessa la propria bandiera: un “corpo politico” con cui affrontare il mondo e lottare per i diritti delle persone che rappresentava, contro il razzismo, le violenze di genere e le diseguaglianze. 28/06 ore 18.00 “Due pub, tre poeti e un desiderio”, con Franco Buffoni. Byron, Wilde e Auden furono poeti e uomini d’azione, grandi narcisisti e personaggi pubblici: presero coraggiose posizioni politiche e civili e le difesero; vennero esaltati, adorati, ma conobbero anche l’esilio e la polvere. “Due pub, tre poeti e un desiderio” racconta la loro storia come se insieme avessero vissuto una vita sola. 24 GIUGNO ore 19:00

“NON VORRAI CHE TI CHIAMI CON QUEL NOME?” (Convegno -

Evento gratuito) @ Spazio ex Fornace Alzaia, Naviglio Pavese 16 Incontro e dibattito/conversazione sui cambiamenti generazionali nell’uso delle parole di riferimento nel movimento Lgbt. Dal 25 al 30 GIUGNO ore 10:00

C’È TUTTO UN MONDO

DAL CORTILE INTRANSIGENTE ALL’UNIVERSO INCLUSIVO (Mostra - Evento gratuito) @ Palazzo Castiglioni - Corso Venezia, 47 Questa mostra indaga il contemporaneo da diverse visuali, accostando immagini di autori diversi per formazione, per stile ed età ma accomunati da uno sguardo che sa posarsi sulla realtà con sensibilità. È a tutto questo che bisogna guaRdare poiché la vita possiede mille sfaccettature e, se alcune tendenze non inclusive sembrano talvolta prevalenti, non si può dimenticare che c’è tutto un mondo non solo possibile ma reale attraversato dal desiderio d’inclusione, di accoglienza, di generosità e, perché no, d’amore. 25 GIUGNO ore 18:00

FAST TRACK CITY MILANO FERMA L’AIDS (Convegno

Evento gratuito) @ Casa Dei Diritti Via Edmondo de Amicis Incontro organizzato, grazie alla collaborazione tra Milano Pride e Fast Track City Milano, per sensibilizzare i partecipanti sul tema delle malattie sessualmente trasmissibili.


25 GIUGNO ore 20:00

FAMIGLIE ARCOBALENO OLTRE I PREGIUDIZI

(Convegno Evento gratuito) @ Frida, Via Antonio Pollaiuolo 3 Il meet up affronterà il tema delle famiglie omogenitoriali. 25 GIUGNO ore 20:00

LE TEORIE QUEER: APPREZZAMENTI E CRITICHE (Convegno - Evento gratuito)

@ Sede Associazione Percorsi, Via Antonio Kramer, 32 Nate agli inizi degli anni 90, nell’ambito degli studi sull’identità di genere e sull’orientamento sessuale, le teorie queer rappresentano, ancora oggi, una questione molto complessa, spesso al centro di accese discussioni sia sul piano filosofico e/o accademico che politico-sociale. Ma quanto ne sappiamo veramente? 26 GIUGNO ore 20:00

TRANSGENDER, LA “NUOVA FRONTIERA DEI DIRITTI CIVILI” (Convegno Evento gratuito)

@ Microsoft House, Viale Pasubio, 21 L’Organizzazione Mondiale della Sanità, con una decisione storica, ha ufficialmente rimosso la transgenerità dall’International Classification of Diseases per inserirla in un nuovo capitolo delle condizioni di salute sessuale, rendendo ormai chiaro che non si tratta di una malattia mentale. A ciò possiamo aggiungere che l’aumento di richieste di accesso ai percorsi di transizione e autodeterminazione di genere da parte degli adolescenti sta assumendo una connotazione numericamente significativa anche in Italia. L’incontro, partendo da questi due presupposti, vuole provare a rispondere alle seguenti domande: come rispondono le istituzioni, i medici e i professionisti a questi significativi cambiamenti in atto? Dove e come si situano gli attivismi e le pratiche – inclusa quella dell’elaborazione culturale transgender – rispetto a queste rivoluzioni? Esistono visioni diverse che riflettono una dialettica sia personale che politica?

SILVER RAINBOW - GLI ANNI PASSANO

(Convegno - Evento gratuito) @ Libreria Tadino, Via Alessandro Tadino, 18 Progetto di Arcigay per il contrasto alle solitudini involontarie della terza e quarta età Lgbt e la promozione dell’invecchiamento attivo. continua a pag. 30

pride 29


27 GIUGNO ORE 19:00

“GLI UOMINI CON IL TRIANGOLO ROSA”

(Presentazione libro Evento gratuito) @ Libreria Verso Corso di Porta Ticinese, 40 Con lo storico Giovanni Dall’Orto e il giornalista Stefano Bolognini, VIENE RACCONTATO il libro che per primo ha infranto la “congiura del silenzio” sullo sterminio nazista degli omosessuali. “Gli uomini con il triangolo rosa”, basato sulla vera testimonianza di Josef Kohout, prigioniero omosessuale. 28 GIUGNO ore 21:00

VEGLIA PER I 50 ANNI DA STONEWALL

@ Pride Square Piazzale Lavater Nella notte fra il 27 e il 28 giugno 1969 ci furono i primi scontri che diedero vita ai moti di Stonewall. Il 28 giugno è dunque il momento simbolico in cui la scintilla brillò, in cui TUTTO EBBE INIZIO. Milano Pride a 50 anni esatti dai moti di Stonewall organizzerà un candle ligth vigil, una veglia con fiaccolata per ricordare quel momento e per inaugurare la prima panchina arcobaleno di Milano, voluta dalla social street “Residenti di via G B Morgagni e dintorni ” in collaborazione con il CIG ARCIGAY MILANO e Municipio 3. 29 GIUGNO ore 18:00

PROUD TO TEST ME

@ Pride Square, Largo Fra Paolo Bellintani Conosci il tuo STATUS? Test HIV e sifilide, risultato immediato! Sicuro, anonimo, responsabile! Il test è offerto dall’associazione Milano Check Point con il supporto di ARCO. 30 GIUGNO ore 18:00

IL TI AMO MUTO

(Performance - Evento gratuito) @ Art Mall Milano Via Torino, 64 “Viviamo in un momento storico delicato dove certa politica si rifiuta ancora di vedere l’amore in tutte le sue forme, sostenendo ad esempio che le famiglie omosessuali non esistono né di fatto, né per legge. L’azione di Nicola Bertoglio, artista iphoneografo, ha lo scopo di far sentire a questi soggetti che l’Amore non può essere messo a tacere. All’interno di Art Mall Milano, verranno fotografate delle coppie gay ed etero che si urlano “Ti amo” reciprocamente. L’elenco di tutti gli appuntamenti su www.milanopride.it 30

pride


SABATO 1 GIUGNO

RODOLFO BRAVAT HELL & HEAVEN - BRASILE SABATO 15 GIUGNO

RAFHA! MADRID INTL DJ - SPAIN

SABATO 29 GIUGNO

SHARON O’LOVE

INTL. DJ - UK

SABATO 8 GIUGNO

ANDREW CHRISTIAN OFFICIAL PARTY

SABATO 22 GIUGNO

DJ ANDI MIK

REPLAY & LIGA - VIENNA


“PIOGGIA DI PAROLE”

Il nuovo libro di poesie di

Riccardo Di Salvo & Claudio Marchese Presentato al Salone del Libro di Torino

LA PIOGGIA DI PAROLE DEI SENTIMENTI CONTRARI DI RICCARDO DI SALVO E CLAUDIO MARCHESE

Q

Quest’anno, al Salone del Libro di Torino, vetrina importantissima per il mondo della cultura, c’erano anche i nostri due amici, Riccardo Di Salvo e Claudio Marchese, con il loro nuovo libro di poesie: “Pioggia di parole”. Il titolo, presentato a Torino, fa riferimento a parole dal forte potere evocativo che trascinano il lettore in un immaginario unico, intrisellato di riferimenti culturali che confermano ancora una volta, qualora ce ne fosse bisogno, il ruolo di primo piano che riveste nel panorama della produzione libraria il duo di poeti Di Salvo – Marchese, autori che sincretizzano perfettamente in un tutt’uno gli aspetti salienti della sicilianità e della cultura della Magna Grecia con i bucolici aspetti della tradizione pavese. Nell’opera gli opposti, spesso contraddittori, trovano conferma in una poesia in cui a farla da padrone sono i sentimenti contrari, le immagini ora estreme ora armoniose, che celebrano, nella cornice paradisiaca del mare di Mykonos, Dionisio, il dio dell’ebbrezza e del erotismo, temi questi ultimi molto cari ai nostri due poeti e che abbiamo già avuto modo di apprezzare nella vasta produzione che i due ci hanno regalato in oltre vent’anni di attività. Grazie Riccardo e Claudio di tenere alto il valore della cultura e della parola. L’editore è Ibiskos Uliveri, nella collana Plumbago. Acquistabile on line.

32

pride


La moda si schiera a favore della comunità Lgbt

T

50esimo anniversario dei moti di Stonewall: le capsule collection rainbow proposte dai brandS

Tra lotte e battaglie il Pride festeggia mezzo secolo di vita e il mondo della moda celebra la sua vicinanza ai diritti Lgbt con una serie di capsule collection interamente dedicate al mondo rainbow e ai suoi sostenitori. Il messaggio forte e chiaro di sostegno e d’inclusione da parte del mondo del fashion arriva nel periodo dell’anno più “caldo” per la comunità Lgbt, ossia in concomitanza con il cinquantesimo anniversario dei moti di Stonewall (28 giugno 1969). Per i più “acerbi” la data fa riferimento alla rivolta di un gruppo di ragazzi e di ragazze omosessuali clienti del pub Stonewall Inn, che, stanchi delle molteplici angherie e violenze gratuite e ingiustificate da parte delle forze dell’ordine, risposero ai soprusi per rivendicare i loro diritti. Lo scontro fu violento, ma questa volta a pagarne le conseguenze non furono solo le persone gay, lesbiche e trans… Da quel giorno in poi la comunità Lgbt alzò la testa e iniziò la sua estenuante lotta contro la discriminazione. Nacque così il Pride. Con le capsule collection proposte e studiate appositamente per solennizzare questa ricorrenza, la moda dice stop all’omofobia così.

Al grido “Love for all” (l’amore è per tutti), la catena lowcost d’abbigliamento H&M propone una capsule collection che include magliette con slogan, capi ispirati allo sportswear, accessori divertenti e top e T-shirt con stampe grafiche che promuovono la diversità, la parità e l’orgoglio. Secondo Sara Spännar - Global Marketing and Communications Director presso H&M - i capi chiave della collezione sono un body con ali, un top in paillettes abbinati a degli shorts, una giacca con zip in nylon e una maglietta a rete. Ci piacciono! La donna ammette: “Siamo fieri di continuare a sostenere la comunità Lgbt appoggiando la campagna ONU & Equal delle Nazioni Unite, per noi è essenziale manifestare per la parità di diritti”. Il marchio comunica che il 10% del venduto andrà in beneficenza. continua a pag. 34 pride 33


Converse, attraverso la baby dragstar Desmond is Amazing, celebra il mondo Lgbt con una collezione di sneaker, di magliette e di accessori rivolti sì alle ragazze lesbiche e ai ragazzi gay, ma strizza l’occhio ai transgender con dei capi dedicati. Particolarmente divertenti sono le calzature, contraddistinte da diversi motivi e grafiche. Ci piace la suola che in base al modello propone i colori della bandiera Lgbt o quella dedicata alla comunità trans. L’azienda dichiara: “Converse s’impegna nel supportate i movimenti a favore dei cambiamenti sociali positivi e ad amplificare la voce dei giovani che promuovono il progetto”.

#MKGORainbow è la capsule collection di Michael Kors composta da capi e accessori dove i colori vivaci e i motivi arcobaleno sono gli assoluti protagonisti. La collezione è suddivisa in indumenti dedicati a lui, che comprendono T-shirt, felpe, bomber e zaini; e vesti scelte per lei dove spiccano i vestiti con le paillettes, le sneaker, le borse, i bracciali, le collane e svariati capi beachwear. Lo stilista afferma: “Siamo tutti diversi e autentici e la vera vittoria della vita è celebrare, giorno dopo giorno, il proprio sé. In egual misura non dobbiamo dimenticarci di ricordare chi prima di noi ha lottato per raggiungere il traguardo della parità. Con questa collezione - conclude il design - ho voluto celebrare le vecchie e le future generazioni in un abbraccio che indistintamente raccoglie tutti”. Considerando che la firma opera nell’alta moda e nel prêt-à-porter, sono diversi i capi di questa collezione che ci piacciono poiché coniugano stile e fashion in un gioco di equilibri che tiene in considerazione l’armonia tra qualità e prezzo. Tutti i provenienti della collezione sono orientati a sostegno delle persone con HIV/AIDS.

34

pride


La collezione contro l’omofobia della e-shop inglese Asos è molto variegata e include oltre 60 pezzi unisex caratterizzati dai toni fluo e dai termini uguaglianza, unità e accettazione. Ci piace la scelta di aver creato la collezione in diverse taglie (anche al di fuori dalle classiche misure), in svariati modelli e diversificati da tanti diversissimi particolari. Come esempi citiamo: la T-shirt oversize con stampa fotografica sul retro, la salopette a blocchi di colore, la camicia coordinata ai pantaloni, la maxi borsa unisex trasparente e il capiente marsupio con stampa pitonata. Il marchio fa sapere che l’intero ricavato della collezione sarà devoluto a Glaad (Gay & Lesbian Alliance Against Defamation): organizzazione no profit finalizzata a incoraggiare e a sostenere la comunità Lgbt.

Ralph Lauren, sempre in collaborazione con OTF Fodation, propone una collezione di cinque capi unisex formata da una polo, un cappellino, una felpa, una maglietta e una borsa. Ci piace la scelta stilistica di mantenere come filo conduttore di tutta la proposta il colore bianco e a contrasto inserire, in diversi formati, l’iconico giocatore di Polo in versione multicolor. Non passano inosservati nemmeno i messaggi e i dettagli rainbow. L’azienda precisa che il 50% del prezzo di acquisto di ogni pezzo di questa collezione sarà devoluto alla fondazione partner del progetto. continua a pag. 36 pride 35


Diesel, in cooperazione con OTF Fodation, esibisce con orgoglio la sua collezione arcobaleno composta da 20 indumenti tutti da mixare. Con il motto: “Essere ciò che siamo non dovrebbe mai essere oggetto di giudizio”, il brand propone felpe, shorts, reggiseni, boxer, canotte, calzini, visiere e molti altri capi logati. Ci piace il modo in cui è stato utilizzato il logo che conserva tutte le sue caratteristiche, ma in chiave Pride. Diesel assicura che il ricavato della vendita di questa collezione sarà devoluto a SIGBI (Stonewall in Gives Back Initiative): l’organizzazione no-profit che sostiene le iniziative Lgbt.

Eastpak, in supporto alla Campagna UN Free & Equal delle Nazioni Unite, ha prodotto alcuni modelli di marsupi e di zaini in tessuto policromatico. Le linee di questi nuovi prodotti, dal design lineare e metropolitano, sono le medesime che hanno reso il marchio famoso in tutto il mondo. Ci piace la proposta in pvc, completamente trasparente, di zaini e di marsupi e il particolare della zip multicolore. Una parte del ricavato dalle vendite di questi accessori andrà a ILGA, una federazione mondiale dedicata alla parità di diritti per le persone lesbiche, gay, bisessuali, trans e intersessuali in tutto il mondo.

36

pride

Nike ha voluto celebrare il Pride con la capsule collection “BETRUE 2019” composta da una serie di capi d’abbigliamento sportivi, accessori e sneakers. Per la prima volta il footwear, l’abbigliamento e gli accessori sono tutti caratterizzati dagli otto colori della bandiera (arcobaleno) originale ideata da Gilbert Baker e non dalle sei tinte che siamo abituati a vedere. Ci piace! Tanti e svariati i modelli in commercio, tra tutti citiamo: le Air Max 720, le Air Tailwind 79, le Air Max 90, le Zoom Pegasus Turbo e le ciabatte Benassi JD.


Dr. Martens celebra l’individualità e la diversità in tutte le forme con una serie di proposte. Cominciamo dall’intramontabile modello 1460, simbolo incontrastato per quasi 60 anni di autoespressione ribelle, che, in occasione del 50 anni dalla prima rivolta Lgbt, si veste dei colori dell’arcobaleno. Ci piace la minuziosa cura dei dettagli rainbow che ingloba il punto a filo, gli occhielli, i lacci, la fodera calza e il passante per il tallone. Altrettanto d’impatto è la versione glitterata che rinuncia però alle particolari finezze. Non da meno il modello a tre occhielli con le sue lucentissime paillettes reversibili che passano dal nero all’argento. Chiudiamo con la T-shirt logata, i calzini sportivi e i lacci, tutti rigorosamente sbandierati. Ogni anno il marchio supporta il Pride con un’elargizione ad akt, un’organizzazione volontaria che sostiene i giovani LGBT senza dimora. Nello specifico akt fornisce case sicure, mentoring e supporto ai giovani che hanno perso la loro casa dopo aver deciso di fare coming out con i genitori o i loro tutori.

Calvin Klein spinge i giovani ad indossare il proprio orgoglio con una capsule collection davvero molto ricca e variegata formata da: felpe, T-shirt, ciabatte, giubbini e gilet in jeans, pantaloncini, canotte, borselli, berretti, biancheria intima e perfino portachiavi e spille. Ci piace il gioco di geometrie del logo ripetuto più volte che forma la bandiera arcobaleno. Il marchio reinterpreta in chiave rainbow i classici modelli chiave della sua collezione jeans. A sostegno dell’uguaglianza Lgbt, Calvin Klein ha effettuato una donazione alla Human Rights Campaign Foundation. continua a pag. 38 pride 37


Primark, l’azienda irlandese super low cost, è felice di annunciare la collezione “Feeling Proud”, a sostegno dell’associazione Ilga (come Eastpak). Questa edizione limitata - con una linea di 27 prodotti e una capsule collection di quattro articoli composta da T-shirt, borse tote, marsupi e spille - spinge il piede sull’acceleratore del colore proponendo capi a bassissimo costo. Primark rende noto che devolverà £150,000 per promuovere l’impegno dell’associazione a favore dei diritti della comunità Lgbt. Che cosa ci piace? Il prezzo contenutissimo di ogni capo!

La collezione Adidas Pride vede protagoniste la sneaker Continental 80 caratterizzata da una fascia di colori arcobaleno posta sui lati della scarpa e dal logo centrale rainbow, le ciabatte sportive Adilette, la sneaker in tela modello Nizza personalizzata da una bandiera arcobaleno che la avvolge con strisce verdi, indaco e viola sulla scarpa destra e rosso, arancione e giallo a sinistra. Chiude la collezione il modello Chunky runner Ozweego, dove risaltano gli elementi tubolari colorati e il carrarmato sfumato in diverse nuance. Ci piace la scelta adottata dal brand di proporre e di rivisitare più modelli, così l’utente può scegliere quello che più gli aggrada tenendo in considerazione l’utilità.

38

pride


Reebok porta un tocco di colore a tre dei suoi classici modelli: Club C 85, Classic Leather e Freestyle Hi. Nello specifico la bandiera inglese, da sempre elemento portante del marchio e presenza fissa in ogni calzatura, cede il passo a quell’arcobaleno. Ci piace molto questa discreta variante. Con questo progetto Rebok sostiene Fenway Health, un’organizzazione Lgbt fondata dagli studenti della Northeastern University.

Hunter ha progettato una versione in edizione limitata dello stivale PLAY con suola e logo arcobaleno. Ci piace il dettaglio del colore nero della calzatura in netto contrasto con la suola arcobaleno. Il marchio donerà i proventi delle vendite a sei enti di beneficenza.

Crocs festeggia il suo terzo anno della campagna Come As You Are, che celebra l’unicità delle persone e ispira tutti a sentirsi a proprio agio con le proprie scarpe. In particolare con il modello Rainbow Pride Edition (con suola multicolor) vi sembrerà di camminare sull’arcobaleno. Ci piace la possibilità di poter personalizzare il modello scelto con i bottoncini in chiave Lgbt. continua a pag. 40 pride 39


Per esaltare la vicinanza alla comunità Lgbt, N°21 ha deciso di tingere con strisce colorate una delle sue calzature più in voga: le sue famose “sneaker Billy”. Ultra leggera e comoda, la scarpa ci piace perché mantiene tutte le caratteristiche originali, ma con l’aggiunta dei toni arcobaleno l’insieme si fa portatore di un messaggio di fierezza e di parità.

Anche quest’anno Levi’s celebra la comunità Lgbt attraverso una collezione volta ad aumentare la visibilità e a coinvolgere più persone nel cammino verso i pari diritti. Il messaggio della capsule collection di quest’anno punta sul concetto di “famiglia a largo raggio”, dove non è indispensabile il vincolo di sangue. In pratica è la celebrazione delle persone su cui ognuno di noi può fare affidamento in ogni momento della sua vita. Per il 2019 Levi’s mette in risalto le “famiglie scelte” e il potere che questi nuclei hanno di creare messaggi di sostegno, di unità e di amore. Il logo arcobaleno si posa indistintamente su canotte, T-shirt, jeans, calze e il marchio Levi’s nella tonalità del bianco spicca tra le molte gradazioni in sequenza. Ci piace la scelta dell’uso extra large e xs della bandiera arcobaleno che si sposa con le personalità più eccentriche o i caratteri meno appariscenti di chi indossa i capi.

40

pride


NOZZE DI TENDENZA

MATRIMONI DAL MONDO

pride 41

Photo: Serena Genovese - Wedding planner: Un Giorno su Misura - Cake designer: Cake Studio Padova

wedding


Lo sposo piÚ creativo e originale del 2019 è quello di Vivaldi Moda

info@vivaldimoda.it 42

pride

www.vivaldimoda.it


Marco Dossi: +39 347.1306628 - Serena Cagnazzi: +39 392.9200611 E-mail: info@loveinthekitchen.it - www.loveinthekitchen.it marcochef_dossi pride


44

pride


C U C I TO A D D O S S O DA SEMPRE

limena • padova

cesaresartoria • it pride 45


Nelle splendide sale medioevali, negli accoglienti spazi interni e nei suggestivi giardini dell’Abbazia si possono organizzare eventi e manifestazioni di ogni genere.

PRINCIPATO DI LUCEDIO Frazione Lucedio 8 - Trino (VC) Tel. +39 0161 81519 Fax +39 0161 81521 E-mail: info@principatodilucedio.it www.principatodilucedio.it Principato di Lucedio


Nozze di tendenza, tutte da personalizzare

State organizzando o sognando il vostro matrimonio? Allora dovete sapere che quello in corso è un anno ricco di suggerimenti e tendenze da seguire, sviluppare e da far vostre. Proprio per questo motivo abbiamo, prima, individuato e, in seguito, personalizzato alcuni trend per voi. Come spesso ripetiamo ai nostri amici sposini: per rendere il giorno del sì indimenticabile è indispensabile accostare al mood del momento il proprio tocco personale. Ecco le nostre idee.

Il colore dell’anno? Solo per i dettagli!

Come ben saprete il colore dell’anno decretato da Pantone è il Living Coral: un connubio tra il rosa e l’arancione. Tra le tonalità in voga nel 2019 offuscate dal Livin Coral, e per questo meno utilizzate, spicca il Silver Sage: una tinta dalle sfumature che virano sul grigio, ma con un tocco di salvia che riscalda l’insieme. Il nostro suggerimento? Usate quest’ultima come nuance portante e utilizzate il Living Coral negli allestimenti floreali, nella mise en place o nelle finezze. L’alternativa? Entrambe le gradazioni cromatiche si accostano egregiamente con l’Avorio, il Grigio Chiaro, il Menta e i toni dell’Azzurro o con le tonalità pastello. Volete stupire? Non dimenticatevi di aggiungere qui e là qualche tocco di oro. continua a pag. 50 48

pride


Ti Amerò per Sempre… Ti Sposerò ovunque tu vorrai! è questa la mia idea di amore reciproco in una coppia che si ama ed il mio desiderio più grande è che vorrei essere parte del Vostro giorno Speciale. Mi piacerebbe dare supporto insieme al mio team ai vostri preparativi, ascoltando le vostre esigenze, cercando di realizzare i vostri desideri…come fossimo uno scacciapensieri tutto solo per voile mie attenzioni, la mia esperienza con quella delle persone della mia squadra tutta dedicata al vostro cammino per arrivare insieme al «giorno» che sarà per Voi il viaggio verso un nuovo traguardo. Vorremmo togliervi tutte le preoccupazioni del prima e del durante per farvi godere il vostro tempo insieme il giorno che urlerete al mondo il vostro «SI lo voglio» e che Vi farà diventare quel “Noi per Sempre». Ovunque voi vorrete, io sarò con Voi… Antonella la Vostra Wedding Planner

Cell. 349 694 0495 / E-mail: info@antonellaeffe.com / www.antonellaeffe.com antonellaeffe weddings & events planner

antonellaeffe_weddings_events pride 49


Tema guida? Mixare che passione!

Parlando di temi, le due tendenze che caratterizzano i matrimoni del 2019 sono il Barroque Wedding, e lo stile Boho chic. Scopriamoli insieme. Il primo evoca atmosfere sfavillanti, di gran lunga sfarzose e a tratti perfino esagerate: non a caso sontuosità, fascino ed eleganza hanno lo scopo di stupire e abbagliare gli invitati. Ovviamente il colore predominante di questo stile è l’oro, da utilizzare tono su tono sfruttando le sue molteplici declinazioni. Il boho chic sfocia nel rustico, nel vintage, nel gitano, nel romantico e per questo ha moltissime facce che però risalta attraverso l’espressione raffinata (chic); mentre il termine boho fa riferimento allo stile di vita bohémien, noto per il suo temperamento libero e anticonformista. Il nostro suggerimento? Mixate i due trend, il risultato sarà una sorta di “barochémien” in grado di raggruppare i tanti e diversi elementi comuni di entrambi gli stili.

ph. Clem Onojeghuo

Unione simboliche? Parola d’ordine personalizzare!

L’abito? Fa il monaco!

L’abito che indosserete il giorno del vostro matrimonio deve parlare di voi e non essere solo ed esclusivamente il look della sposa o dello sposo. La vostra mise deve rispettare la vostra personalità e allo stesso tempo mantenere alta l’asticella dello stile e dell’eleganza. Quest’anno per lei va di moda l’abito audace, la mantella, il vestito tattoo o a fiori, i pantaloni, le profonde scollature, i fiocchi in tessuto più o meno grandi e il cappello al posto del velo. Per lui le tendenze da seguire sono: le linee dritte, i tessuti morbidi, i dettagli di lusso e un tocco di brio e di anticonformismo. Date una virata al vostro look personalizzandolo e il vostro outfit rifletterà a pieno la vostra individualità. Come? I più estrosi potranno puntare su accessori particolari, gli amanti del vintage potranno arricchire l’insieme con uno o più oggetti che strizzano l’occhio al passato; i modaioli non faranno fatica a trovare il giusto mix prendendo spunto dalle sfilate… Insomma dite chi siete attraverso l’arte del vestire. continua a pag. 52 50

pride

ph. Banter Snaps

ph. Riccardo Annandale

Le unioni simboliche più gettonate sono il rito delle candele, della sabbia, delle mani… Questi e altri cerimoniali sono ormai piuttosto conosciuti e hanno perso un tantino del loro effetto sorpresa, per questo motivo vi consigliamo di fare pienamente vostra la funzione costruendola attraverso le vostre passioni comuni. Facciamo insieme un esempio. Voi e il vostro partner condividete la passione per i viaggi? Allora perché, come rito cerimoniale, non riempite una valigia con oggetti simbolici (non certo con indumenti) che raccontano e rappresentano la vostra storia d’amore, la vostra passione per l’esplorazione e soprattutto il vostro modo di vivere la vita insieme? Chi è abituato a viaggiare lo sa: la meta è solo il punto d’arrivo, ciò che rende speciale il viaggio è la compagnia.


pride


Il bouquet? Compralo in edicola!

Il bouquet per lei e il fiore all’occhiello per lui sono due classici sempreverdi che non possono e non devono mancare il giorno delle vostre nozze. A parte il fiore del momento, che in questo 2019 è stato individuato nella Dalia (presente in natura in diverse gradazioni, quindi facile da accostare e incorporare nelle svariate palette cromatiche), vi proponiamo di optare per il vostro bouquet o il vostro fiore all’occhiello per delle soluzioni in carta. Sì, avete capito bene, in carta! Ovviamente non parliamo di fogli qualsiasi… Ci spieghiamo meglio: siete dei musicisti? Scegliete lo spartito della vostra canzone preferita; siete amanti dello sport? C’è un quotidiano sportivo di color rosa che fa proprio al caso vostro; vi piace la moda? In edicola ci sono milioni di riviste di settore… una volta individuata la passione e la carta che meglio vi e la rappresenta, in rete troverete diversi abili designer o aziende che vi confezioneranno un insolito bouquet e un particolare fiore all’occhiello.

I fiori? Sospesi, che diventano anche bomboniere

È da qualche tempo esplosa la tendenza dei fiori e delle decorazioni sospese. Questa moda vede le creazioni floreali sistemate su grandi supporti che, scendendo dal soffitto, creano un affascinante filo conduttore in tutta l’area dove sono stati collocati. Altre volte i sostegni assumono forme geometriche che, sparse qua e là, creano un ambiente elegante e armonioso. Vi piace l’idea? Allora ciò che stiamo per proporvi potrebbe fare al caso vostro. Avete mai sentito parlare dell’arte del kokedama? Come no! Il kokedama è un’antica tecnica giapponese che vede la coltivazione delle piante non all’interno dei classici vasi, bensì in speciali sfere di muschio. L’insieme è tenuto da del filo da pesca che grazie alla sua particolarità risulta invisibile, inoltre il filato forma un involucro studiato appositamente per essere appeso al soffitto. Che ne dite di prendere in considerazione quest’idea? Oltre a decorare in modo pazzesco un angolo della sala, le stesse decorazioni a fine festa possono essere staccate e diventare delle originali e meravigliose bomboniere da regalare ai vostri ospiti. continua a pag. 54

4CENTO M I L A N O

www.4cento.com 02 89517771 52

pride

4cento

4centoristorantemilano


WEDDHAPPYSTORY M ATR I M O N I I N P UG L I A

Mob. +39 3483837492 info@weddhappystory.it www.weddhappystory.it

In un contesto, la Puglia, dove bellezze naturali, accoglienza e cibo sono innegabilmente qualità distintive... Organizziamo la cerimonia del vostro matrimonio secondo i vostri desideri; io personalmente officio anche il rito simbolico e cerco di essere attenta ad evitare sprechi e spese inutili, con un occhio all’eco-sostenibilità. Luciana

RAFFAELE POGGIO M

U

S

I

C

&

I

M

A

G

E

MUSIC PERFORMER E GOGO BOY PER LE VOSTRE SERATE. TUTTI I VIDEO SU YOUTUBE E I MIEI BRANI SU SPOTIFY E ALTRE PIATTAFORME CONTATTI rpoggio1980@libero.it

o tramite social

Presso l’Agriturismo La Collina si organizzano banchetti per matrimoni da sogno perché dotato di tutto ciò che occorre affinché l’evento più importante della vita possa riuscire perfettamente, il tutto a base di piatti tipici della cucina tradizionale toscana. Celebrazione del rito civile in loco.

Tel. +39 0564 616751 Cell. +39 393 9886976 chiocciaalberto@libero.it

www.agriturismo-lacollina.com Agriturismo “La Collina” pride 53


Torta nuziale? Da shakerare!

Frutto dell’ idea di Georgia Louise, Italo-Inglese, abile organizzatrice di eventi. Sarà il vostro punto fermo nell’organizzazione

del vostro matrimonio e la vostra garanzia per un evento di eccellenza e qualità. Georgia Louise sarà lieta di offrirvi tutta la sua professionalità per far si che il vostro matrimonio possa apparire un evento indimenticabile agli occhi e nella memoria di chiunque vi parteciperà.

Cell. +39 339 8723008 georgialouiseweddings@hotmail.com www.georgialouiseweddings.it

Molte, varie e golosissime le tendenze inerenti alla torta nuziale e per questo motivo abbiamo deciso di combinare più proposte in una sola; così facendo, di certo, vi assicurerete la torta più originale del 2019. Quindi, prendendo spunto dalle nuove tendenze, vi proponiamo di mixare la watercolor wedding cake (in parte dipinta a mano) mixata alla botanical wedding cake (la torta nuziale che s’ispira alla natura). Da questa combinazione nasce la watercolor botanical wedding cake: un dolce particolarmente adatto ad un matrimonio dalle sfumature artistiche. Proseguiamo con la total white wedding cake (completamente bianca dentro e fuori), mixata alla choco wedding cake (completamente scura sia internamente, sia esternamente); da quest’unione nasce la white & choco wedding cake: fuori bianchissima e dentro super “cioccolosa”. State certi che il netto contrasto non passerà di certo inosservato. Questa seconda proposta è un dolce idoneo ad un matrimonio ricco di sorprese dove nulla è ciò che sembra. Chiudiamo con la traditional wedding (la torta che attinge alla tradizione come le crostate di frutta o la Saint Honoré) mixata alla beaded cake (ovvero la torta di perline) che grazie al suo animo haute couture rende elegante qualsiasi creazione. Da questa mescolanza nasce la traditional beaded cake: il dolce ideale per un matrimonio che non vuole rinunciare allo stile classico, ma che strizza l’occhio alle inclinazioni moderne.

Tel. 320.9198530 www.classicrentalcars.it info@classicrentalcars.it

Un weekend romantico, un viaggio diverso o un evento particolare come il giorno del tuo Matrimonio sono alcune occasioni privilegiate per concedervi un’auto storica. Avere il cielo come tetto, sentire il profumo della natura circostante e godersi tempo per sé.

54

pride


Il taglio della torta è un istante magico che rende unico e irripetibile ogni evento; e noi di Cake Studio sappiamo bene che ogni coppia e ogni evento sono diversi. Per questo ogni singola torta è progettata e realizzata su misura, sia nel gusto che nell’aspetto, perché abbiamo saputo fondere l’estetica anglosassone con il gusto italiano, dando vita ad un nuovo universo di possibilità. E se il dubbio è la pasta di zucchero, che alcuni non amano, abbiamo mille altre alternative!

Via Guizza 195 - Padova - Tel. 049 2328826 - E-mail: info@cakestudiopadova.it www.cakestudiopadova.it Cakestudio.co Cakestudio.co

ABITI DA SPOSO CI TROVI A LEGNAGO (VR) - Viale Don Minzoni, 29 | www.marisa-spose.it pride 55


www.scattispontanei.com Viale Antonio Ciamarra, 259 - 00173 Roma info@scattispontanei.com - Tel. 06 92917334

Max D’Alessandro realizza i suoi scatti (a Roma e in Italia) sempre con un particolare focus alla spontaneità; nei servizi di nozze si pone come storyteller della giornata, un occhio fuori campo discreto e rispettoso. I suoi Scatti Spontanei nascono dalla percezione delle emozioni delle persone ritratte e descrivono l’evento in modo reale e particolareggiato. 56

pride


Castello di Piovera

A sud Est del Piemonte, nel basso Monferrato, il Castello di Piovera offre la scenografia perfetta per il vostro matrimonio, immersi nella natura, in un’atmosfera accogliente e piacevole. Diverse location sono a disposizione degli sposi: L’Orangerie, dallo stile romantico, con la sua edera che percorre tutto il soffitto si affaccia sul giardino all’inglese del castello; L’antica officina con il suo boschetto privato affacciato sul parco biologico del Castello è la location ideale per matrimoni country chic. Le cantine sono a vostra disposizione per un aperitivo dove degustare vini e formaggi locali. A Piovera, nella corte interna al castello, è possibile celebrare la vostra unione civile con valore legale. Uno staff altamente qualificato vi aiuterà in tutte le fasi del matrimonio: voi dovrete solo pensare a godervi la gioia del giorno più bello della vostra vita.

CASTELLO DI PIOVERA A sud Est del Piemonte, nel basso Monferrato, il Castello di Piovera offre la scenografia perfetta per il vostro matrimonio, immersi nella natura, in un'atmosfera accogliente e piacevole. Diverse location sono a disposizione degli sposi: L’Orangerie, dallo stile romantico, con la sua edera che percorre tutto il soffitto si affaccia sul giardino all’inglese del castello; L’antica officina con il suo boschetto privato affacciato sul parco biologico del Castello è la location ideale per matrimoni country chic. Le cantine sono a vostra disposizione per un aperitivo dove degustare vini e formaggi locali. A Piovera, nella corte interna al castello, è possibile celebrare la vostra unione civile con valore legale. Uno staff altamente qualificato vi aiuterà in tutte le fasi del matrimonio: voi dovrete solo pensare a godervi la gioia del giorno più bello della vostra vita.

Via Balbi 2 - Alluvioni Piovera (AL) - Tel. +39 346.2341141 - info@castellodipiovera.it - www.castellodipiovera.it pride


LA TENUTA DEL SOLE RESTAURANT & WEDDING LOCATION

Luogo incantevole che unisce alla passione di chi lo gestisce l’originalità dell’ambiente, la raffinatezza nell’allestire la tavola e la ricercata e curatissima cucina del nostro chef Scarica la nostra app LATENUTADELSOLE per tutte e info e le serate a tema

La Tenuta del Sole | Restaurant & Wedding Location

Via Molino della Resiga 14 | Fontaneto d’Agogna (NO) | Tel. 0322.864303 - Cell. 331.2746051 E-mail: info@latenutadelsole.it | www.latenutadelsole.it 58

pride


pride 59


Pasticceria tradizionale di trentennale tradizione che guarda all’innovazione e anche alle intolleranze piÚ comuni. Wedding cakes di pregio e tailor made, proprio come un abito su misura per la coppia di sposi, per soddisfare le loro esigenze.

Azienda storica e dinamica per allestimenti personalizzati per matrimoni ed eventi. Il nostro Wedding Lab Vi aspetta. ORLANDI PASTICCERIA di Orlandi Paola Piazza Mira, 3 - Casorate Primo (PV) / Tel. 02.9056384 Cell. 346.0173858 / E-mail: info@orlandipasticceria.com www.orlandipasticceria.it / Sito: www.orlandipasticceria.com orlandipasticceria

60

pride

Alfonso Scuotto Group S.r.l. Via Cupa S. Aniello, 96 - Napoli Tel. 081.275202 - Fax: 081.2244556 E-mail: scuotto@scuotto.it - www.scuotto.com


Una liaison perfetta tra Italia e Francia

L’eternità di Roma e la raffinatezza di Parigi. Casa Coppelle è il locale in cui trovare una perfetta mescolanza delle caratteristiche peculiari delle città più belle del mondo: lo stile parigino e la classicità romana. Nel cuore storico di Roma, Casa Coppelle offre una cucina mediterranea di forte impatto

sensoriale proponendo il meglio delle preparazioni della cucina italiana e francese. L’ambiente è elegante, grazie ad un arredamento unico in tutta la Capitale e all’architettura barocca firmata da Jacques Garcia. Un’esperienza intima e privata per la coppia, di condivisione in compagnia degli amici.

Piazza delle Coppelle 49 - Roma - Tel. 06 68891707 E-mail: info@casacoppelle.com - www.casacoppelle.com Casacoppelle Casacoppelle


Villa Tantafera

Via di Careggi, 2/A - Firenze - Mob. +39 333 3634942 e-mail: info@villatantafera.it - www.villatantafera.it

Meravigliosa Villa d’epoca risalente al XV° secolo, luogo ideale per un soggiorno di charme e come location per il vostro matrimonio

Villa Barbaiano Situata in collina sovrasta il paese di Monte San Savino di cui gode una splendida vista con terrazza panoramica. Viale di accesso immerso in un ettaro di parco ad alto fusto. Struttura della fine del ‘700 dotata di limonaia, cantine e nel parco vi è anche una bellissima piscina. Possibilità di pernottamento. Disponibilità di servizio bed end breakfast. Possibilità di fare delle cene in fattoria. Villa Barbaiano. S.S. 73 Levante, 188 Monte San Savino (AR) Cell. 337.675675 - E-mail: barbaiano@libero.it - www.villabarbaiano.it 62

pride


Il partner per i vostri eventi

Il party del tuo matrimonio, è un evento unico nella vita, hai bisogno di essere avvolto da un ambiente armonioso e luminoso che ti emozioni. La nostra ditta, dal 1981 realizza atmosfere uniche e personalizzate, illuminazioni architetturali, giardini o discoteca, effetti speciali per ricordi unici.

info@omikronaudioservice.it

omikronfirenze

www.omikronaudioservice.it

Tel. 055 321393


Castello Isimbardi di Castello d’Agogna Nel cuore della Lomellina un castello tutto da vivere

Complesso medievale, risalente al XII secolo, Castello Isimbardi è oggi un luogo aperto all’arte, alla solidarietà e agli eventi, pubblici e privati. Le eleganti sale interne sono luogo ideale per organizzare ricevimenti. Il Castello è situato nella parte antica di Castello d’Agogna, un piccolo centro rurale nella provincia di Pavia, a 5 km da Mortara e a 20 km da Vigevano e 50 km da Milano.

Il maniero è immerso nella quiete della campagna grazie al vasto parco di 10.000 metri quadrati con piante ad alto fusto e fiori. Il parco ospita una struttura semiaperta destinata a grigliate, eventi e aperitivi e un padiglione di 200 metri quadrati, ideale per matrimoni, e manifestazioni. Le ex scuderie sono luogo indicato per ospitare matrimoni civili e conferenze e incontri di lavoro.

Per informazioni:

Tel. 0384 296584 - E-mail: eventialcastello@fondazioneveracoghi.com - www.castelloisimbardi.it 64

pride


La Corte in Giorgino Per festeggiare un momento unico come quello del proprio ricevimento nuziale, La Corte in Giorgino è la soluzione adatta ad ogni vostra esigenza. La Corte in Giorgino, con il suo staff e in partnership con rinomati professionisti del settore, sarà il vostro Wedding & Party Planner di fiducia e vi offrirà svariate possibilità per il vostro matrimonio perfetto, tra le quali: Catering & Banqueting,

progetti floreali, foto e video, Dj set, live music, Area Kids con animazione. Per qualsiasi ulteriore informazione scrivici il tuo indirizzo e-mail e verrai contattato al più presto per rispondere a tutte le Tue esigenze ed avrai una corsia preferenziale nelle prenotazioni.

La Corte in Giorgino Viale Pula, 116 - Località Giorgino - Cagliari Cell. 328 9550081 (Roberta Ballero) - 339 6614730 (Bonita Ballero) - Mail: info@lacorteingiorgino.it

pride


Omero & Friends è un progetto musicale che nasce ad Arezzo e raggruppa ragazzi con la passione per la musica e la voglia di divertirsi in ogni situazione. Le nostre offerte per il Vostro giorno più importante comprendono: pacchetto 1 (Dj set) pacchetto 2 (Dj + Musicista/i: tromba, sax, chitarra, violino, basso e batteria/percussioni) pacchetto 3 (Dj + Live Band) La musica è da sempre quella straordinaria soluzione espressiva capace di rompere le barriere e unire all’insegna del divertimento: questo è lo spirito che ci anima. Omero & Friends Tel. 338.3618081 - omeroandfriends@gmail.com Omero & Friends - matrimonio.com/omero&friends Omero & Friends

Il Castello di Piea d’Asti è una magnifica dimora privata eccezionalmente aperta al pubblico per eventi quali banchetti nuziali, meetings ed appuntamenti artistici ed è entrato ufficialmente nell’elenco delle dimore storiche d’eccellenza d’Italia. Salone unico medievale con una capienza di 215 persone, sale affrescate con lampadari di Murano e arredi d’epoca. Rito civile in loco

Castello di Piea

Piazza Italia 3 - Piea - Asti Tel. +39 0141.901641 Cell. +39 392.6194165 - +39 327.7055413 E-mail: info@castellodipiea.com - www.castellodipiea.com

L’atmosfera di storie antiche, l’incanto di paesaggi suggestivi, l’esclusività di una location mozzafiato e l’eccellenza in ogni dettaglio: questi gli elementi principali che Residenza Antica Flaminia mette a disposizione dei suoi ospiti. Il luogo ideale per i vostri sogni ad occhi aperti: un matrimonio da favola, una festa privata, un meeting di lavoro, un’escursione emozionante, un tuffo in piscina o semplicemente un pò di relax all’aria aperta. Presso la nostra residenza è possibile effettuare il rito simbolico autentico

Via Gargarasi, 15 - Civita Castellana (VT) - Tel. 0761 1767550 - info@residenzaanticaflaminia.com - www.residenzaanticaflaminia.com 66

pride


pride 67


Wedding dal mondo Le notizie più curiose e gli avvenimenti più salienti di questo mese Si sposano e divorziano nel giro di tre minuti

Kuwait. Pochi minuti dopo aver pronunciato il fatidico sì, una novella sposa inciampa sul suo voluminoso abito e cade a terra; il marito le dà della “stupida” e lei su tutte le furie si reca dal giudice che l’aveva appena sposata e chiede il divorzio. Inutili i tentativi del celebrante di mediare, la novella sposa non ha voluto sentire ragioni affermando che “Se mi ha offeso dopo tre minuti di matrimonio, cosa farà in futuro?”. Sbigottiti gli invitati sono rimasti senza parole: “Pensavamo fosse uno scherzo - ha ammesso un amico della coppia intervistato successivamente da un giornaph. Kelly Sikkema le locale - invece… Quando abbiamo capito che non si trattava di una burla abbiamo cercato di far riflettere la sposa, ma lei non ha voluto sentir ragioni ed è rimasta irremovibile sulla sua scelta. La storia è entrata nel Guinnes dei primati nella categoria “matrimonio più corto della storia”.

Depositata la proposta di legge che permette di sposarsi in luoghi insoliti

Italia. Potrebbe diventare una normativa la proposta di legge vagliata da due deputati del Pd, Umberto Buratti e Mauro Dal Barba, che si pone l’obiettivo di celebrare il matrimonio al di fuori della casa comunale. I politici affermano: “Vogliamo trasformare il matrimonio civile da un puro atto formale davanti all’ufficiale di stato civile, ad un momento in cui la celebrazione rappresenti un momento di felicità e di affermazione di libertà”. Se fosse accolta la mozione, gli sposini potranno decidere di pronunciare il loro sì in riva al mare, dentro un museo, in cima alle Alpi… insomma in una location esteticamente ed emotivamente più vicina ai gusti dei futuri sposi.

ph. Cindy Chen

continua a pag. 70

Noleggio con conducente, trasferimenti da/per aeroporto, porti e stazioni, fiere meeting concerti ed eventi di ogni genere, cene aziendali ricevimenti matrimoni ed infine trasferimenti per località turistiche al mare in montagna in Italia o all’ Estero.

Cell. 348 784 6661 - E-mail: aleruzzi70@gmail.com - www.arncc.com 68

pride


Villa Grazia Cattania, ė nata la sua prima prima volta nel XVIII Secolo, con la famiglia Besini. È risorta poi, dopo anni di trascuratezza, grazie al sogno di Marilena e Stefano di farla rilucere a nuova vita, in ricordo alla madre di lei. E così ė: Villa Grazia meraviglia gli sposi, alleggerisce le convention aziendali, rende raffinati gli eventi, con quel tocco di benevolenza proprio di una vecchia signora. Il progetto è partito da poco più di un anno ma già le sue stanze hanno udito le risate rotonde dei tanti invitati ed assaporato i sorrisi commossi delle belle spose. E tutte le volte che Villa Grazia assiste al sorriso di una sposa, sembra sempre la prima... Villa Grazia Cattania: per matrimoni, convention aziendali, eventi in generale. Si trova a pochi passi dall’uscita dell’autostrada di Campogalliano (MO). È dotata di sale riunioni, camere, suite per gli sposi, chiesa consacrata, ampio parco e grande piscina esterna con idromassaggio. Venite a trovarci.

contatti

info@villagraziacattania.it Villa Grazia Cattania


Sesso: la coppia scoppia quando lo fa spesso

America. Da una ricerca condotta dalla Society for Personality and Social Psychology, le coppie che fanno l’amore una volta alla settimana sono più felici rispetto a quelle che lo fanno tutti i giorni. Secondo lo studio fare più sesso non è indice di maggior soddisfazione, anzi... Ciò che è importante, secondo il rapporto, è mantenere nel tempo l’intimità dei rapporti.

ph. Romi Yusardi

Taiwan dice sì al matrimonio gay

Pechino. Il parlamento di Taiwan è il primo in Asia a legalizzare i matrimoni tra persone appartenenti allo stesso sesso. Già nel 2017 la Corte costituzionale aveva deliberato che anche le coppie gay avevano il diritto a contrarre un matrimonio legale. A distanza di due anni la proposta diventa legge e scavalca le due mozioni fortemente presentate dai conservatori che puntavano a limitare il nuovo diritto a un ”unione civile” o a una “relazione familiare”. Ecco che, tra le tre scelte al vaglio, quella progressista - che incorpora temi collaterali importanti come tasse, assicurazioni, figli in custodia e alcuni diritti d’adozione - ha avuto la meglio. L’importante notizia è stata accolta e festeggiata dalla comunità Lgbt e dai sostenitori dei diritti gay che hanno manifestato vicino al Parlamento di Taipei.

Stop alle spose bambine

ph. Nadine Shaabana

70

pride

ph. Tom Ritson

Pakistan. Dovrà superare la forte opposizione islamista la legge che prevede l’obbligo di contrarre matrimonio al raggiungimento del diciottesimo compleanno. La riforma, suggerita dalla senatrice Sherry Rehman, ha come scopo primario quello di ridurre la triste pratica dei matrimoni precoci che vede coinvolte in Pakistan quasi 2 milioni di spose bambine. L’opposizione si è scagliata attivamente contro questa proposta affermando che la norma sarebbe in conflitto con quanto sancito nel Corano. Secondo i dati dell’UNICEF ogni anno 12 milioni di ragazze si sposano prima di aver compiuto la maggiore età. Rispetto a ciò che in molti pensano, però, i matrimoni precoci non sono una prerogativa esclusiva del Sud del mondo, la pratica esiste anche in Occidente. continua a pag. 72


Razore nasce nel 1870, grazie ai miei nonni, come rivenditore di tessuti, in Piazza Giusti 50/52R nel quartiere di San Fruttuoso a Genova. Da noi esiste ancora la vecchia tradizione, prendiamo per mano il cliente da quando entra fino a quando esce. Nell’arco degli anni, con innovazione professionale e stili inconfondibili, apprezzati dalla grande tradizione sartoriale italiana, l’atelier diventa ambasciatore di cerimonia e punto di riferimento per lo sposo. Tre piani di esposizione donna/uomo e taglie forti, nel quale anche genitori e invitati potranno trovare in un vasto assortimento l’abito giusto non solo per le nozze ma per ogni tipo di cerimonia.

RAZORE ABBIGLIAMENTO Piazza Giusti, 50/52/R - Genova Tel. +39 010.511700 - E-mail: info@razore.it www.razoreabbigliamento.it Razore Abbigliamento pride 71


Matrimonio felice? Dipende dai geni

Usa. La rivista PLOS ONE ha pubblicato uno studio condotto su 178 coppie di coniugi dai 37 ai 90 anni di età che determina come le mutazioni (variante) di alcuni geni, in particolare quello dell’ossitocina che indica l’attaccamento della mamma al proprio bebè, possano alterare l’equilibrio della coppia. Dalla ricerca è emerso che coloro che nel proprio DNA sono portatori della variante OXTR rs53576 del gene tendono ad essere più soddisfatti del proprio matrimonio

ph. Steve Halama

Boom di richieste per il matrimonio eccentrico

Regno Unito. Hamish Shephard, famoso titolare di un’agenzia di wedding planning, intervistato dal mensile Tatler ha dichiarato che gli sposi, oggigiorno, non sanno più che cosa inventarsi per rendere il giorno delle loro nozze diverso da tutti gli altri e che mai come quest’anno è stato travolto da richieste tanto particolari, quanto bizzarre. Scopriamole insieme. Addio macchine d’epoca e carrozze, gli sposi preferiscono fare il loro ingresso in elicottero, in mongolfiera, gettandosi con il paracadute, a bordo di maxi droni, o su sci d’acqua. Non saranno di certo ingressi convenzioph. Jonathan Andreo nali, ma di certo lasceranno gli invitati a bocca aperta. Passando al look degli sposi, anche gli outfit si vestono di eccentricità e il colore è il grande protagonista: sempre più spose – secondo l’esperto - boicottano l’abito bianco a favore di una mise dai toni più eccentrici come il rosso, il nero o il giallo. Le scarpe, invece, si tingono di colori fluo e il velo cede il posto alla veletta dal design bizzarro. A tavola si dice stop alle portate tradizionali e nel banchetto di nozze spuntano i menù vegani, senza glutine, il sushi e i piatti tipici oltre confine.

Un marito per Constatino della Gherardesca, ecco come inviare la tua candidatura

Italia. Costantino della Gherardesca cerca marito e per il lieto evento si affida ad un format televisivo che sarà trasmesso da Instagram TV. La mail per candidarsi è unmaritopercosta@gmail. com. Per l’occasione il noto presentatore e opinionista sui suoi profili social ha caricato brevi video in cui suoi amici vip chiedono al popolo del web di proporsi come prossimo suo fidanzato.

continua a pag. 74

Via Gerardo Napoletano San Cipriano Picentino Salerno Tel. +39 089 862108 Cell. +39 366 6523444 www.villarizzo.com Villa Rizzo Resort & SPA è una vecchia masseria sapientemente ristrutturata, un ambiente unico a pochi passi dal centro di Salerno e a metà strada dalla Costiera Amalfitana e la Costiera Cilentana. È il posto ideale dove poter celebrare la vostra unione civile o per un soggiorno circondati dalla natura, da charme storico e da una calda atmosfera. 72

pride


pride 73


“Elisa y Marcela”: la pellicola che racconta la vera storia della prima coppia lesbo Spagnola

Spagna. Nella sua ultima fatica “Elisa y Marcela”, la regista Isabel Coixet racconta una storia d’amore ispirata ad una vicenda realmente accaduta a fine 800. Elisa e Marcela si conoscono a scuola e tra le due donne immediatamente c’è grande intesa. Il loro amore, forte, potente ed inebriante non ha paura di niente e di nessuno tanto che le protagoniste riescono, con un escamotage, perfino a sposarsi, ma… Ancora oggi in Spagna questo matrimonio è ricordato come la prima unione tra persone dello stesso sesso. Con questo lavoro la regista rimarca nuovamente la sua sensibilità nei confronti delle tematiche Lgbt.

Nozze “top”: Marc Jacobs sposa il suo compagno

Manhattan. Lo stilista Marc Jacobs ha sposato il suo fidanzato Charly Defrancesco. Alla cerimonia hanno partecipato solo alcune persone intime vicine alla coppia, mentre al ricevimento gli invitati erano davvero molti. Tra i tantissimi ospiti presenti la quota delle top model era senza dubbio tra le più alte, tra le tante presenti citiamo Naomi Campbel, Kate Moss, Christy Turlington e Amber Valletta. Elemento portante delle nozze gli animali, presenti negli accessori, nei gadget e negli allestimenti. Qualche esempio? Le spille in onice e diamanti a forma di pinguino, o le lontre rappresentate sulle felpe donate ad amici e parenti.

Arriva il Mc Wedding: finché hamburger non ci separi

Hong Kong. Helen Cheung, a capo della comunicazione McDonald’s, dichiara: “A Seguito delle innumerevoli richieste da parte dei nostri clienti, abbiamo deciso che dal 2020 sarà possibile sposarsi nei nostri ristoranti. Molte coppie - continua la donna – ci contattano affermando che sono state da noi in occasione del loro primo appuntamento e per questo motivo avrebbero piacere di chiudere il cerchio sposandosi nel luogo dove tutto iniziò”. Da quanto è emerso il servizio preveDERà un buffet di hamburger misti e una torta multipiano composta, ovviamente, dall’intramontabile Apple pie, lo storico dolce alle mele della catena di fast food americana. Se l’idea non piacerà proprio a tutti, di certo farà gola a molti considerando la tariffa super low cost: 250 sterline tutto incluso. continua a pag. 76

Special Sardinia Wedding è un team di professionisti sardi del settore viaggi e wedding che offre un servizio completo accompagnando gli sposi nella progettazione e organizzazione dell’evento. Le meraviglie paesaggistiche della nostra isola potranno essere la cornice perfetta per il vostro giorno speciale. Maria Giovanna 331 3403776 Claudia 340 5472024 specialweddingsardinia@gmail.com www.specialweddings.it 74

pride


DAL FOTOGRAFO è una realtà composta da una rete di professionisti specializzati, nella fotografia, video e grafica per matrimoni. Per noi ogni cliente ha esigenze uniche, ed è per questo che buona parte del nostro lavoro è fatta di osservazione ed ascolto. Impieghiamo le risorse professionali più adatte ad ogni progetto, senza mai perdere di vista, la qualità del risultato complessivo e la soddisfazione di tutti i requisiti, di un lavoro fatto a regola d’arte. Il team specializzato nel settore wedding (GLBT e Etero) vuole restituire al cliente non solo un prodotto, ma anche racchiudere in esso un emozione.

PROMO 2019

per le coppie che ci presenteranno un’altra coppia di sposi 2020, in regalo una telarredo, del valore di 100€ con la foto più bella del matrimonio. Contattateci per ulteriori info!

Disponibili anche a trasferte

Per info e preventivi: Claudio 349 8645499 045 2232228 info@dalfotografo.it

La Confetteria di Luino La nostra missione è la gioia che vediamo negli occhi dei nostri Sposi e delle nostre Spose quando ritirano le loro bomboniere e la loro impazienza nel volerle consegnare, sapendo che saranno sicuramente molto apprezzate. “La bomboniera è un dono che gli Sposi dedicano a chi ha condiviso con loro questa grande gioia, un ricordo destinato a diventare un legame d’affetto con i loro ospiti”

Corso XXV Aprile, 55 Luino (VA) Tel. 0332.532796 info@laconfetteria-luino.it www.laconfetteria-luino.it pride 75


Lo dicono i vip…

Ambra Angiolini: “Ci ho messo tanto a pensare di piacermi e non sento più l’esigenza sociale di essere moglie di qualcuno. Sennò siamo sempre fidanzate di, mogli di, ex di qualcun altro. Io amo un uomo e questo può bastare. Una donna che ha passato tutto quello che ho passato io, se decide, a 41 anni, di farsi tornare gli occhi a cuore deve valerne la pena”. Fabrizio Moro: “Il matrimonio ha senso solo da vecchi, come culmine di una vita insieme. Con la mia ex compagna non ero sposato, ma mi sentivo ugualmente legato a lei”. Costanza Caracciolo: “In comune, a Milano, c’eravamo solo io e Bobo (Vieri). Condividiamo tutto e volevamo che questo fosse un momento solo nostro. Più avanti faremo una grande festa”.

Svolgo la mia attività, in un piccolo borgo della Maremma Toscana, tra la Valle dell’Albegna e la storica Area del Tufo, vicinissima alle Acque sulfuree delle Terme di Saturnia. Cornice perfetta per creare eventi memorabili. La mia mission è: trovare la perfetta coreografia che accolga il vostro sogno! Lascerò a voi il piacere di immaginarlo e mio sarà l’impegno per renderlo reale! Tel. 0564 1723589 / E-mail: info@amorosieventi.it www.amorosieventi.it

Mauro Mauro Catering - Ristorante da Mauro Piazza Martiri della Libertà 10082 Cuorgnè – TO Tel: +39 0124 666001 Cell 335404417

76

mauro.catering@astoria-damauro.it mauro.catering10082@gmail.com www.maurocatering.it

pride

Cortese

“Mauro Banqueting & Eventi” offre il suo accurato servizio nella location da Voi scelta in Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Liguria e in Costa Azzurra con la vera cucina di tradizione piemontese e le specialità del vostro territorio. I nostri servizi: Servizio banqueting - Servizio catering - Eventi aziendali Cerimonie private (matrimoni e ricorrenze) - Cene o pranzi a domicilio Mauro Catering c/o Ristorante da Mauro Piazza Martiri della Libertà - Cuorgnè - Tel. 0124 666001 Cell. 335 404417 - E-mail: mauro.catering10082@gmail.com

Mauro Catering - Ristorante da Mauro Piazza Martiri della Libertà 10082 Cuorgnè – TO Tel: +39 0124 666001 Cell 335404417

mauro.catering@astoria-damauro.it mauro.catering10082@gmail.com www.maurocatering.it


“Un pizzico di Magia per rendere veri i vostri sogni, e speciale il giorno in cui celebrate il vostro Amore”

di Costanza Bonelli

Telefono: 349 0506589 E-mail: info@magicalvows.it Facebook: Magical Vows

WEDDING PHOTO AND VIDEO

Autenticità, Bellezza, Semplicità Inviti, dragees, cadeaux... Qualità e passione ci guidano per rendere indimenticabili i vostri momenti più belli! Bomboniere Giuliana - Via dei Mandorli, 2/a - Verona Tel. 045.557245 - bombonieregiuliana@gmail.com

- raccontiamo i vostri ricordi info@veronasposi.it IG veronasposi FB veronasposi pride 77


Via Enrico De Nicola, 26 Torre del Greco - Napoli Tel. 081 2139327 Cell. 333 7154034 Mail: info@caladelprincipe.com www.caladelprincipe.com

Terrazza Da Vinci

Ristorante / Hotel / Lounge Bar / American Bar

Una nuova romantica location per matrimoni fra Milano e Bergamo, con vista panoramica sul fiume Adda da una terrazza di 600 mq, e dotata di 7 camere, una suite, un American Bar e un raffinato ristorante con cucina interna, ha da poco aperto al pubblico a Vaprio d’Adda - a pochi minuti dall’uscita A4 di Trezzo - all’interno della storica Villa Monti Robec-

chi: si tratta del Ristorante Hotel Terrazza Da Vinci, dove il riferimento a Leonardo è un omaggio al genio rinascimentale che nei primi del ‘500 soggiornò proprio a Vaprio compiendo importanti studi sul volo e sull’acqua, probabilmente ispirato dallo straordinario panorama del luogo. Uno scenario magico e spettacolare dove è possibile celebrare matrimoni con rito civile, e dove organizzare il ricevimento di nozze in un’atmosfera intima ed elegante accomodando fino a 100 ospiti in un unico ambiente, e spazi interni per il buffet aperitivo e la torta. Via Antonio Motta, 46 Vaprio d’Adda (MI) phone +39 02.28099032 info@terrazzadavinci.it www.terrazzadavinci.it

Azienda dinamica e sempre al passo con i tempi, dall’organizzazione di matrimoni & eventi a 360°, si distingue per continue collaborazioni in uso esclusivo con partner di eccellenze locali, dall’allestimento e noleggio attrezzature a tutto ciò che concerne il giorno del Matrimonio. Emozioni Wedding & Events nata nel 2010 e sita in Ischia (NA).

Contatti: Tel. +39 081.19187314 - Mob. +39 393.9024299 - www.emozioniwedding.it 78

pride

EmozioniWeddingIschia


WEDDING PLANNER & EVENT CREATOR

NELLE PICCOLE ED INCANTEVOLI ISOLE DELLA SICILIA

Le piccole incantevoli isole della Sicilia (Pantelleria, le Isole Eolie e le Isole Egadi) rappresentano scrigni che possono offrire innumerevoli possibilità di vivere una giornata indimenticabile ad una coppia di sposi italiani o stranieri assieme ai loro cari. Matrimonialmente, grazie al suo team di professionisti, rappresenta una guida preziosa ed insostituibile per costruire il vostro evento di qualità in queste location uniche. Matrimonialmente vi offre servizi personalizzati e modulabili per realizzare il vostro evento: dalla scelta della location fino all’accommodation ed all’incoming/outgoing degli ospiti.

Contattaci: Mob. 340.3923443 matrimonialmente@gmail.com www.matrimonialmente.com

ph. StudioLops

Cell. 348.7072337 info@danilastella.com www.danilastella.com Danila Stella Page Danilastellaevents

ph. Marrymi

pride 79


Argenterie Astrologo Dal 1986 all’Esquilino

300 mq di esposizione e ampia varietĂ di scelta di articoli delle migliori marche. Articoli da regalo, bomboniere, cristalli, gioielleria, porcellane, oggettistica. Si effettuano incisioni.

Via Buonarroti 20 - Roma - Tel. 06.4873664 - www.astrologoargenterie.it Dalle ore 9.30 alle ore 18.30 con orario continuato (chiuso domenica) 80

pride


OFFERTA VIVABOY

Bomboniera completa (confezione inclusa)

E10

Testina h.13 cm. colorata (minimo ordine 50 pezzi) Pigna h.10 cm. colorata Contattaci e scopri tutte le nostre creazioni

Via Reburdone, 1 - Caltagirone (CT) Tel. 0933.34050 - Cell. 333.5668640 www.ceramichegurreri.it

Elisabetta D’Ambrogio, Destination Wedding attiva sul territorio pugliese. Sono una wedding planner e designer, cioè parto dalla progettazione e ideazione creativa del matrimonio in ogni singolo dettaglio, seguendo poi la coppia passo dopo passo lungo tutto il percorso organizzativo; scegliamo insieme location e fornitori, li accompagno nella scelta di fiori, abiti e menu. E per finire, mi occupo della regia dell’evento in prima persona, affiancata dalle mie fidate collaboratrici.

Cell 333 3971032 / www.elisabettawedding.it

Il Vostro matrimonio da favola in Toscana nelle locations più emozionanti, pittoresche e suggestive con Simona diventerà realtà. Tutto è possibile! Perchè crediamo fermamente nell’amore.... “ABOVE & BEYOND LOVE”. Non esitare contattaci realizzeremo il Vostro desiderio.

Tel. 328 9257916 - e-mail: simona@aeb-tuscanweddings.it www.aeb-tuscanweddings.it pride 81


Strada di Cortine 12 - Barberino Val d’Elsa (FI) Tel. 055 8075727 - E-mail: info@prumiano.it www.prumiano.it

82

pride

La Chiara di Prumiano, è una splendida villa di campagna della fine del 600’, adagiata tra le dolci colline del Chianti. Un luogo incantevole dove sposarsi, in una cornice ricca di fascino e di storia. Nella corte della villa abbiamo celebrato matrimoni indimenticabili! Siamo contenti di poter mettere a disposizione tutte le nostre capacità culinarie, artistiche e organizzative, per rendere un evento unico e speciale! Disponiamo di 11 camere spaziose e accoglienti, tutte con il bagno privato, tre sale interne , la piscina e tanta natura!


pride 83


Ph. Luca Guadagni - Cell. 348 5786806


Allevamento di gatti

“Sacro di Birmania� di

Vignoli Valentina

Via Vulcano, 1 - 59100 Prato Cell. +39 392.9000772 E-mail: valentinavignolinocentini@gmail.com www.allevamentogattosacrodibirmania.it


CUBAPOINT M I L AN O - R O M A - GA L L ARAT E

Via G.B. Pirelli 30

Via Licinia 2

Via R. Sanzio 2

L’AGENZIA N.1 IN ITALIA

PER VOLI, VIAGGI E VACANZE a

CUBA!

Hai bisogno anche del visto turistico e dell’assicurazione medica per l’ingresso a Cuba? Visita il nostro sito e acquistali online, ti verranno spediti direttamente a casa tua o passa presso le nostre agenzie per comprarli direttamente

www.cubapoint.it - Tel. 02 6693697 - cuba@cubapoint.it 86

pride


travel

ITALIA DA SCOPRIRE

Guida Agli eventi e alle strutture turistiche GAY FRIENDLY pride


ITALIA da scoprire

88

APPUNTAMENTI in VALLE D’AOSTA e PIEMONTE 06 LUGLIO

asti PRIDE FB: Asti Pride 2019

DAL 15/06 AL 31/07 GruVillage 105 Music Festival 2019 c/o Varie locations di Torino Il GruVillage 105 Music Festival 2019 è il festival di musica che si svolge ogni anno da ben 14 anni nell’arena esterna del centro commerciale Le Gru di Grugliasco (Torino). La manifestazione musicale alle porte di Torino si svolge solitamente tra metà giugno e fine luglio. Ad animare le dolci serate estive piemontesi ci sono tanti concerti di cantanti e gruppi italiani ed internazionali. Da

Case

Gran Paradiso

Villaggio diffuso in Val di Rhemes - Valle d’Aosta

Dal 1996 l’ospitalità nel cuore delle Alpi. Affittare una casa è la scelta ideale per chi vuole godersi la vacanza in modo autonomo e indipendente. Tel. +39 0165.907667 - Cell. +39 338.1153303 www.casegranparadiso.com - info@casegranparadiso.com

qualche anno inoltre, il festival si chiude con l’evento gratuito La Notte della Taranta, una lunga serata di musica e tradizioni popolari. Info: www.gruvillage.com DAL 1 AL 30/07 Dalla terra alla luna: un viaggio nello spazio e nel tempo in Valle d’Aosta c/o Area Megalitica Corso Saint-Martin de Corléans - Aosta In mostra presso l’Area megalitica, fino al 30 luglio, il modello del colossale razzo Saturno V, utilizzato per portare gli astronauti sulla Luna, riprodotto in scala 1:10 (lunghezza 11 m), e una riproduzione in scala 1:1 del modulo di comando Columbia che ospitò l’equipaggio dell’Apollo 11. I modelli sono realizzati dalla AsIMoF (Associazione Italiana Modelli Fedeli). I visitatori avranno la possibilità di entrare nella capsula Columbia, provando l’emozione di sentirsi “astronauti per un giorno”. Sarà inoltre possibile vedere da vicino un frammento di meteorite proveniente dalla Luna. Info: www.oavda.it

14 SETTEMBRE

NOVARA PRIDE FB: Novara Pride

Hotel Ristorante Fiorentino Via A.M. Bolongaro, 9 - Stresa (VB) Tel. +39 0323 30254 - Fax +39 0323 933822 E-mail: info@hotelfiorentino.com www.hotelfiorentino.com Da tre generazioni, l’Hotel Ristorante Fiorentino, offre ai suoi ospiti un servizio cordiale e una calda accoglienza, garantiti dalla conduzione familiare. Situato in centro Stresa, totalmente rinnovato, dispone di 14 comode camere dotate di ogni comfort, 3 delle quali con soffitto in legno che dona un calore “rustico” all’ambiente. 88

pride


Il B&B “La Crestolina” di Ala di Stura (TO), sorge in una posizione unica, arroccata su una rupe nel cuore delle Alpi Graie a 1150 m. di quota, al cospetto di un panorama naturale di rara bellezza. Una location unica in cui, lasciata alle spalle la vita di tutti i giorni, ci si può immergere nella pace di un luogo senza tempo dove storia e natura si incontrano.

Contatti: Frazione Cresto 49 - Ala di Stura (TO) - Tel. +39 393.6354917 E-mail: lacrestolina@gmail.com - www.lacrestolina.it


ITALIA da scoprire

90

APPUNTAMENTI in LOMBARDIA FINO AL 30/06 “Bob Krieger imagine. Living trough fashion and music ‘60 ‘70 ‘80 ‘90” c/o Palazzo Morando Via Sant’Andrea, 6 Milano Fino al 30 giugno 2019 le sale di Palazzo Morando | Costume Moda Immagine ospitano la mostra “Bob Krieger imagine. Living trough fashion and music ‘60 ‘70 ‘80 ‘90”dedicata al lavoro del grande fotografo internazionale. Saranno esposte al pubblico immagini provenienti dalla preziosa collezione privata di Bob Krieger, testimonianze di un periodo che ha visto la nascita e l’esplosione di un incredibile fenomeno: il Made in Italy. Da Armani a Ferrè, da Valentino a Versace, Krieger immortala protagonisti e volti di un‘epoca d’oro che da

allora ha aperto la strada all’eccellenza italiana nel mondo e che, anni e anni dopo, non sembra essersi ancora arrestata. Info: 02.22198663 - costumemodaimmagine.mi.it FINO AL 23/06 MOSTRA “Seven” di Sofia Pecorella. c/o Fantoni Hub - Via Camozzi - Bergamo Una mostra fotografica attorno ai sette peccati capitali: questo è Seven il progetto di Sofia Pecorella allieva della 4 C delle Scuola d’Arte Andrea Fantoni che trova spazio presso il FantoniHub di via Camozzi, fino al 23 giugno. Lo spazio gestito dalla Scuola d’Arte Fantoni, grazie alla collaborazione con la provincia di Bergamo, ospita questa volta una giovane fotografa e si presenta come un vero Hub - incrocio di idee e proposte artistiche. Info: www.scuolafantoni.it

30m2 è un confortevole, intimo e luminoso monolocale arredato in stile moderno posizionato nel cuore di Borgo Santa Caterina, uno dei borghi storici di Bergamo, definito dal Bergamo Post il “piano terra” di Città Alta, ricco di bar, pub, negozi, ristoranti e pizzerie. Ubicazione strategica per visitare le bellezze della città bassa e alta. A pochi passi dall’Accademia Carrara, dallo Stadio e dal Palazzetto dello Sport. Parco Suardi e Parco Marenzi nelle vicinanze.

Cell. +39 349.3034001 - E-mail: 30m2bg@gmail.com Via Borgo Santa Caterina, 36 - Bergamo 30m2 - BG cityhome 90

pride


Mantova dall’acqua

l’ideale per feste e matrimoni civili La compagnia Navi Andes noleggia per occasioni speciali la Nave Andes 2000, con terrazza panoramica, ristorante e salone ricevimenti. La cornice per momenti unici.

Informazioni e preventivi gratuiti parlando con Raffaella, responsabile eventi, al numero:

0376 324506 - info@naviandes.com - www.naviandes.com pride


06 LUGLIO

MONZA PRIDE FB: Rete Brianza Pride

Hotel Charly Milano

Via Settala, 76 - Milano - Tel/Fax 02.2047190 info@hotelcharly.com - www.hotelcharly.com

FINO AL 06/01 2020 Renato Guttuso in mostra a Varese c/o Palazzo Estense Via Luigi Sacco 5 Varese 25 dipinti di Renato Guttuso, uno dei più interessanti artisti e intellettuali del Novecento italiano, saranno per la prima volta presentati a Varese nelle sale della villa settecentesca che domina i Giardini Estensi, in un percorso a temi che permetterà di valorizzare le opere che appartengono alla collezione Pellin. Info: 0332.255485 musei.mirabello@comune.varese.it HOTEL BAR RISTORANTE

#funiviedellagomaggiore

www.funiviedellagomaggiore.it

Blu!

PERDITI NEL

BAR APERTO con panini, PER INFO E PRENOTAZIONI pizze e torte casalinghe Paola +39 335 5946184 paola.mattioni@libero.it

RISTORANTE E’ gradita la prenotazione 92

pride

Giampaolo +39 327 2233774 giampaolo.funivia@libero.it

Via Tinelli, n. 15 Laveno Mombello 21014 (VA) Biglietteria +39 0332 668012 Ristorante +39 0332 610303 www.funiviedellagomaggiore.it info@funiviedellagomaggiore.it


APPUNTAMENTI in VENETO

08/07 Fiorella Mannoia in concerto c/o Teatro Romano Rigaste Redentore, 2 - Verona A Verona nella splendida cornice del Teatro Romano l’8 luglio, in prima data all’aperto estiva nazionale, la grande artista, cantautrice ed interprete tra le più acclamate in Italia Fiorella Mannoia presenterà dal vivo il suo nuovo album “Personale”. Info: 0458011154

Ai Gabbiani

ITALIA da scoprire

A pochi passi dal centro storico e dall’università, la struttura turistica “ai Gabbiani” ti accoglierà in un contesto ristrutturato, elegante, sobrio e tranquillo. Dotato di connessione wi-fi gratuita in tutta la struttura, le camere sono dotate di entrata indipendente, bagno privato, aria condizionata, tv e frigorifero. Offriamo il servizio di deposito bagagli gratuito.

29 GIUGNO

TREVISO PRIDE FB: Treviso Pride

Ricavata da una porzione di fienile appartenente al complesso benedettino vicino alla Abbazia di San Zeno, la dimora che ospita “il Relais dell’Abbazia” si trova nel centro storico di Verona, la città dell’Amore, l’Amore che abbraccia tutti e del romanticismo per eccellenza. La casa è strutturata su due piani: al piano terra troviamo un’ampia cucina padronale, dove viene preparato il buffet della colazione, un soggiorno e lo spazio abitativo privato della famiglia.

Vieni a rilassarti nel nostro B&B nel centro storico di Verona. Gay Friendly

Via San Paolo 6 - Verona Cell. 327 0603320 info@aigabbiani.it www.aigabbiani.it

Da queste stanze è possibile accedere direttamente al delizioso giardino esterno. Tutte le nostre camere hanno il parquet, le travi a vista e un caminetto interno, sono arredate con mobili rustici dell’800 e offrono biancheria di pregio; le stanze sono dotate di televisore satellitare e climatizzazione autonoma. Grazie alla sua ubicazione è possibile raggiungere a piedi Piazza delle Erbe, visitare la Casa di Giulietta, fare shopping nella zona pedonale o arrivare all’Arena per assistere all’esecuzione di un’opera. La colazione d’estate è in giardino.

Vicolo dietro Caserma Chiodo, 18 Verona - Italia E-mail:
info@relais-abbazia.it Cell.
+39 348.7059368 Tel/Fax
+39 045.8031246 www.relais-abbazia.it pride 93


ITALIA da scoprire

94

APPUNTAMENTI in EMILIA ROMAGNA 22 giugno

bologna PRIDE www.bolognapride.it

24/06 Tom Walker live c/o Corte degli Agostiniani Via Cairoli 42 - Rimini La rassegna musicale, sezione tematica della Sagra Musicale Malatestiana, è rivolta alle nuove sonorità che si collocano in un territorio di confine fra presente e passato, tra musica ‘colta’ e ‘extracolta’, tra sperdute tradizioni popolari e l’universo della world music. Per il primo appuntamento alla Corte degli Agostiniani si accendono i riflettori su una star della musica internazionale: dopo l’enorme successo di “Leave A Light On” che l’ha lanciato nel panorama europeo e dopo la hit in duetto con Marco Mengoni “Hola - I say”, il 24 giugno arriva Tom Walker, impegnato in sole due date in Italia. Info: www.sagramusicalemalatestiana.it fino al 30/06 Oliviero Toscani. Più di 50 anni di magnifici fallimenti c/o Museo d’Arte Via di Roma, 13 - Ravenna

Cinquant’anni dedicati all’immagine, o meglio ai “magnifici fallimenti”, come dice il titolo della mostra Oliviero Toscani. Più di 50 anni di magnifici fallimenti, a cura di Nicolas Ballario, in programma al Museo MAR di Ravenna fino al 30 giugno. Radicale e rivoluzionario in tutti i sensi, nella sua carriera Oliviero Toscani ha collezionato moltissimi successi, molti dei quali grazie alle sue celeberrime e criticatissime campagne pubblicitarie. Info: 0544 482838 Dal 23/08 al 01/09 Ferrara Buskers Festival 32° edizione c/o centro storico di Ferrara Ferrara ospita il Ferrara Buskers Festival, la rassegna internazionale del musicista di strada, una grande kermesse con musicisti e artisti provenienti da tutto il mondo che animano le vie e le piazze del centro storico.

27 luglio

rimini PRIDE www.summerpride.it

B&B accogliente a pochi minuti dal centro di Ferrara con parcheggio privato, ampio giardino, colazione a buffet e area relax con sauna e idromassaggio. Via Arginone, 339 Ferrara Cell. 338 5296400 info@ilgiardinodirebecca.it www.ilgiardinodirebecca.it

94

pride


ITALIA da scoprire

95

APPUNTAMENTI nelle MARCHE, ABRUZZO e in MOLISE fino al 29/09 Mostra “I Gioielli delle Castellane” c/o Forte Malatesta - Via delle Terme Ascoli Piceno l caratteristico e storico Forte Malatesta farà da cornice alla mostra “I Gioielli delle Castellane” di Anna Maria Falconi, un’esposizione sui gioielli indossati, nelle scorse edizioni della Quintana di Ascoli, dalle varie Castellane. I gioielli sono ispirati al Quattrocento italiano e tratti dai dipinti di Crivelli, Verrocchio, Botticelli, Piero della Francesca e tanti altri. Info: 0736298213

28-29/06 Pinewood Festival 2019 c/o Parco Murata Gigotti - Via Ciavola L’Aquila Pinewood Festival ritorna e lo fa in una terza edizione destinata a confermarlo come uno degli eventi musicali più importanti del centro Italia. Dopo aver portato a L’Aquila artisti come Com Cose e Pop X, l’organizzazione del festival è lieta

27 luglio

campobasso PRIDE FB: Molise Pride

di annunciare i protagonisti della nuova edizione: Canova, Fast Animals and Slow Kids, Franco126, Giorgio Poi, Pinguini Tattici Nucleari e Populous. Info: pinewoodfestivalaq@gmail.com www.pinewoodfestival.eu

B&B Piazza del Popolo Il B&B Piazza Del Popolo sorge nel centro di Ascoli Piceno, a 5 minuti a piedi dalla Cattedrale e proprio dietro Piazza del Popolo. Tutte climatizzate, le camere dispongono di pavimenti in parquet, TV e bagno privato. Via Cesare Battisti, 16 Ascoli Piceno Cell. +39 339 3829002 info@bbpiazzadelpopolo.it www.bbpiazzadelpopolo.it

B&B Il Marchese del Grillo

In un edificio del XVIII sec. a pochi passi dalla piazza principale di Sulmona, il nostro B&B vanta una terrazza panoramica e sistemazioni climatizzate con connessione WiFi. Tutte le camere hanno eleganti interni con pavimenti in legno o in cotto, una TV satellitare e un bagno privato con doccia.

Via Corfinio, 62 Sulmona (AQ) - Tel. +39 327.3570889 info@bebilmarchesedelgrillo.it - www.bebilmarchesedelgrillo.it

Hotel Roma occupa un edificio liberty, con finestre ad arco, loggette, balconi e una terrazza fiorita. Un albergo dal fascino romantico con un’atmosfera calda, una grande casa accogliente dove ospitalità e riservatezza si mescolano con cultura e tradizione. 20 camere su 2 piani (senza ascensore), diverse una dall’altra, dalle Smart alle Elegance, un ristorante aperto su prenotazione, WiFi gratuito. Viale della Pineta 6 - Scanno (AQ) / Tel. +39 0864 74313 info@hotelromascanno.com - www.hotelromascanno.com pride 95


ITALIA da scoprire

96

APPUNTAMENTI in TOSCANA 06 luglio

PISA PRIDE

www.toscanapride.eu

Nel centro storico di Arezzo, le soluzioni Allegra Toscana come affittacamere, bed & breakfast e case vacanze rappresentano il punto di partenza ideale per scoprire le meraviglie della città. Cell. +39 377.2539581 E-mail: allegratoscana@gmail.com www.allegratoscana.it

24/06 Festa di San Giovanni c/o città di Firenze Il 24 Giugno Firenze celebra il suo santo patrono, San Giovanni Battista, considerato il “simbolo della rettitudine morale e della correttezza politica” e per tutta la città è un giorno di festa. Ogni anno per San Giovanni si svolgono diversi eventi culturali e folkloristici (che culminano con i suggestivi fuochi d’artificio ovvero i fochi di San Giovanni, come li chiamano i fiorentini). fino al 30/06 Amiata Piano Festival c/o Poggi del Sasso - Cinigiano (GR) Compie quindici anni l’Amiata Piano Festival, rassegna musicale toscana fondata e diretta dal pianista Maurizio Bagli, che festeggerà con 15 concerti al Forum Bertarelli di Poggi del Sasso. L’anteprima del 1 giugno è stata affidata all’Orchestra della Toscana diretta da Manlio Benzi, con ‘Nina Rota, Soirée per Due’. (segue a pag. 98)

info@taols.it | www.taols.it | Ph. 055 3265215 | Firenze - Via N.Tagliaferri 22 96

pride


A 20 km da Orbetello e a poco più di 80 km da Roma, l’hotel Residence I Briganti di Capalbio offre camere, appartamenti e villette bilocali climatizzate ed arredati in arte povera toscana con wi-fi gratuita, ampi spazi verdi, piscina, yacuzzi, attrezzature per il barbecue in giardino e parcheggio privato videosorvegliato. La nostra Braceria Toscana, aperta per cena, offre menù a scelta tra carne, pesce e vegetariano preparati con alimenti biologici a Km zero e primi piatti tirati a mano. La prima colazione al buffet, da gustare in giardino, offre tante specialità dolci e salate rigorosamente preparate in casa. L’hotel sorge a soli 10 minuti d’auto dal centro storico di Capalbio, a 3 km dal Giardino dei Tarocchi di Niki de Saint Phalle ed a soli 900 metri dal mare (Ultima Spiaggia di Capalbio) dove potrete servirvi di stabilimenti balneari anche convenzionati o rifugiarvi nella splendida e selvaggia spiaggia libera nel cuore del parco WWF di Burano con i suoi 10 km circa senza altri accessi pubblici, l’ideale per chi cerca tranquillità a contatto con la natura, come da tradizione da sempre quì in Maremma Toscana.

Loc. Chiarone Scalo - Capalbio (GR) / Tel. +39 0564.890341 Cell. +39 320.1142442 E-mail: info@ibrigantidicapalbio.it / www.ibrigantidicapalbio.it


B&B La Collina Via Centro Farneta 12 Loc. Soci (AR) Tel. +39 0575 560258 Cell. +39 347 1918991 E-mail: info@bblacollina.com www.bblacollina.com

A Farneta, il Borgo delle Fiabe, si trova il B&B La Collina, un casolare in pietra tipico della tradizione contadina toscana. Un ambiente familiare, la vacanza ideale per chi ama rilassarsi, per gli amanti della natura, della storia e cultura medievale.

Il 27 ecco la Camerata Ducale, diretta dal violinista Raimonda, in ‘Tre solisti per Haydn’. A seguire, il 28, il Theatrum Instrumentorum diretto da Aleksandar Karlic in ‘Carmina Burana’, mentre il 29 arrivano gli archi di Tchakerian, Barreto, Zamarra, Acqui, Chiesa e Rana in ‘Notte Trasfigurata’. Infine, il 30, si parte per un ‘Viaggio in Europa’ con il Quartetto del Teatro alla scala, Simone Soldati (pianoforte) e la voce di Sandro Cappelletto. Info: www.amiatapianofestival.com fino al 24/02 2020 Leonardo da Vinci. Visions c/o Museo Civico Sansepolcro (Arezzo) La mostra è dedicata in particolare alle sfide tecnologiche di Leonardo ed è il risultato di un ampio percorso progettuale ideato dal Museo Galileo di Firenze diretto dal professor Paolo Galluzzi, rappresentando la sintesi di tre mostre – Gli ingegneri del Rinascimento (1995), L’automobile di Leonardo (2004) e La mente di Leonardo (2006) – allestite in prestigiose sedi in Italia e nel mondo. Info: www.museocivicosansepolcro.it

La Fattoria della Gioiosa è composta da due distinte strutture ricettive, La Gelinda ed Il Poderino. La Gelinda è stata realizzata nel podere la Gioiosa, situato all’inizio del paese di Casale Marittimo. È un vecchio edificio in pietra del 1600 e conta sei camere, di cui tre suites, ognuna con il proprio stile ed una atmosfera particolare.

Il Poderino invece è un’ intera casa colonica situata ai piedi del borgo di Casale ed è composta da: Piano terra: tre camere doppie, tutte con bagno privato, sala comune con camino e cucina.
Piano primo: tre camere doppie, tutte con bagno privato, grande cucina e terrazza.
Il piano superiore è accessibile attraverso una scala interna o una scala esterna nel caso di utilizzo esclusivo di uno dei due appartamenti.
 Piano terra: adiacente, ma non comunicante, un piccolo appartamento composto da una camera doppia, una camera singola, un soggiorno - cucina con divano letto matrimoniale ed un bagno.
La particolarità del Poderino è nella sua modulabilità e flessibilità, per soddisfare ogni richiesta. Dalla formula appartamento, a quella b&b, all’affitto dell’intera casa. La nostra struttura ricettiva è ubicata a Casale Marittimo (Pisa) non lontano dai luoghi di maggior interesse turistico della Toscana.

Cell. +39 334 3840188
info@fattoriadellagioiosa.it - www.fattoriadellagioiosa.it 98

pride

Fattoria della Gioiosa


Casale Cardini is charming, relaxing… just real Tuscany style! Via Selce 44 - Foiano della Chiana (AR) Tel. +39 331.1102558 - +39 347.8557723 E-mail: info@casalecardini.com www.casalecardini.com

QK Costa58 Home Tower by Quadra S.r.l. Costa San Giorgio 58 - 50125 Firenze (Italia) Tel. +39 055 2346239 - Fax +39 055 4220448 info@costa58.com - www.costa58.com

A pochi passi da Ponte Vecchio, nel cuore di una Firenze dal sapore antico e circondata da verde secolare, si erge un’antica casa-torre medievale; è lì che si trova “QK Costa58 Home Tower”, capace di far vivere forti emozioni, anche agli stessi Fiorentini. Sei raffinati appartamenti, alcuni dei quali, con vista mozzafiato sull’intera città, di nuova ristrutturazione, arredati con cura, passione e ricercatezza nei dettagli, pensati, dagli stessi proprietari, per far vivere ai loro ospiti, un’esperienza indimenticabile, in totale privacy ma con tutti i confort del moderno hotel. pride 99


fino al 28/08 Prato Estate c/o Luoghi vari a Prato Oltre 100 appuntamenti animano il cartellone estivo di Prato Estate, la kermesse che da inizio giugno ad agosto vede protagonisti musica, arte e spettacolo. Molti i luoghi che ospitano gli eventi: il Castello dell’Imperatore, Officina Giovani, Palazzo Datini, il Carcere della Dogaia, la Corte delle Sculture al Polo Campolmi, la Cattedrale e il complesso di San Domenico. Il ricchissimo calendario è visibile sul sito ufficiale. Info: www.pratoestate.it dal 20 al 23/06 SurferJoe Summer Festival c/o Terrazza Mascagni Livorno Dal 20 al 23 giugno sulla Terrazza Mascagni di Livorno nuova edizione del SurferJoe Summer Festival. 14esima edizione dunque per l’evento underground dedicato alla Surf Music che raccoglie nello scenario della bellissima Terrazza Mascagni artisti nazionali e internazionali. Info: www.surferjoemusic.com

FINO al 21/06 Explore. Sulla Luna e oltre c/o Palazzo Blu - Lungarno Gambacorti, 9 - Pisa Una mostra inedita curata da Marco Cattaneo e National Geographic con la collaborazione dell’Agenzia Spaziale Italiana per celebrare i 50 anni dal primo uomo sulla Luna. Una raccolta di foto simbolo, modelli, video ed esperienze immersive e interattive grazie alle quali ripercorrere le tappe del viaggio dell’uomo nello spazio e i suoi protagonisti, fino alle fantastiche immagini odierne dei confini dell’Universo. Info: www.palazzoblu.it FINO al 15/09 Evanescenze/Evidenze c/o Museo di arte contemporanea e del Novecento - Via Gragnano 349 Monsummano Terme (PT) Le esperienze di due giovani artisti, Edoardo Cialfi e Jacopo Francesconi, sono al centro della nuova proposta di ‘Oblò’, il progetto dedicato all’arte contemporanea e a quegli artisti che vogliono presentare al pubblico il loro viaggio. Info: www.macn.it

AL DUOMO Apartments

PRENOTA AL DUOMO APARTMENTS FLORENCE Al Duomo Apartments Florence, una delle poche ville stile Liberty a Firenze, a 200 mt dalla cattedrale e dalla stazione centrale di S. Maria Novella; a 150 mt dalla Fortezza de Basso sede di Mostre come Pitti Uomo e la Mostra dell’artigianato e congressi troviamo: Viola Apartment e David Apartment, comodissima la fermata del Bus per Le Mall, unico ed originale Outlet. Vicinissimo al Nuovo Teatro dell’Opera, al Palacongressi e l’antica Farmacia di S. Maria Novella. L’Accademia con l’originale del David di Michelangelo e S. Lorenzo con le Cappelle Medicee, palazzo Medici ed i ristoranti del Mercato aperti 24h. David e Viola Apartment sono elegantemente arredati con rifiniture di lusso: wifi, parquet, bagni in marmo con vasca idromassaggio. Parliamo italiano, inglese, spagnolo, francese Tel. +39 393.2121524 - 339.1611811 anche WhatsApp - info@alduomoapartmentflorence.it - www.alduomoapartmentflorence.it 100

pride


ITALIA da scoprire

101

APPUNTAMENTI in LAZIO & UMBRIA 22 GIUGNO

FROSINONE PRIDE www.laziopride.com

fino al 28/07 Mostre in mostra c/o Palazzo delle Esposizioni Via Nazionale 194 Roma Il Palazzo delle Esposizioni presenta fin al 28 luglio “Mostre in mostra”, un progetto espositivo a cura di Daniela Lancioni, promosso da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale e organizzato dall’Azienda Speciale Palaexpo. Le oltre sessanta opere in esposizione, tra dipinti, sculture e installazioni, offriranno ai visitatori la possibilità di riscoprire, in una sorta di passeggiata nel tempo, i paesaggi espositivi di una Città nella quale l’arte contemporanea incide da molti decenni in maniera significativa. Info: www.palazzoesposizioni.it 22-30/06 - 07-27/07 Carosello Storico dei Rioni: Il Palio di Cori c/o Piazza del Comune - Cori (LT) Il Carosello Storico dei Rioni venne ideato nel 1937 dall’Opera Nazionale Dopolavoro, dall’Ente Provinciale Turismo di Littoria e dal Comune di

B&B Residenza 1642 Nel centro storico di Cori (LT), l’edificio che ospita la residenza risale al ‘600 e gode di una vista panoramica sulla pianura e sulle Isole Pontine. 2 camere da letto e un loft finemente ristrutturato per il vostro soggiorno. Cell. +39 338.5814320 - antonella.cannizzaro@tiscali.it

Cori. Ha origine dai festeggiamenti che si tenevano in onore della Madonna del Soccorso apparsa a Cori nel 1521 e di Sant’Oliva, patrona della Città fin dal XII secolo. La prima festa cade nella terza domenica di giugno e quella di S. Oliva l’ultima domenica di luglio. Questa rievocazione storica è capace di trascinare al massimo entusiasmo lo spettatore e i partecipanti. Questo grazie allo spirito agonistico con il quale i tre Rioni o Porte della città ossia, Ninfina, Signina, Romana, si contendono il “Palio dell’Anello”. Info: www.paliodicori.it Dal 28/06 AL 14/07 62° Festival dei Due Mondi c/o città di Spoleto (PG) Dal 28 giugno al 14 luglio 2019 torna il Festival dei 2 Mondi di Spoleto, 17 giorni di grandi eventi che trasformeranno la città in un vero e proprio palcoscenico, con spettacoli, mostre, appuntamenti cinematografici e tantissimi ospiti italiani e internazionali. Info: www.festivaldispoleto.com FINO AL 01/09 INDIA ESTATE 2019 c/o Teatro India Lungotevere Vittorio Gassman - Roma Cultura, musica e teatro all’aria aperta, in uno degli spazi più affascinanti di Roma: dopo il successo della prima edizione, fino al 1 settembre 2019 torna “India Estate”. Nel cuore post industriale della città, tra le rovine dell’ex complesso Mira Lanza, ai piedi del Gazometro, le aree esterne del Teatro India ospitano la seconda edizione di una manifestazione estiva unica nel suo genere che anima di musica, teatro, cinema all’aperto, art expo, performance, eventi e presentazioni, area famiglie, urban market con artigiani, food & beverage e dj set una delle aree più suggestive della capitale, tutti i giorni dalle 19.00 alle 02.00. Info: www.viteculture.com/india-estate-2019 pride101


ITALIA da scoprire

102

APPUNTAMENTI in PUGLIA e in SICILIA

Se siete alla ricerca di una dimora di prestigio nella tranquilla e suggestiva campagna pugliese vi suggeriamo “Masseria Cappuccini”: uno splendito e riservato agriturismo formato da trulli, belli e confortevoli, corredato di piscina dalle forme molto particolari, con l’accesso del tipo a spiaggia con idromassaggio Jacuzzi a corredo, immersa nel verde, circondata da ulivi e tipici muretti a secco. Una struttura tipica pugliese molto caratteristica in un contesto rurale rilassante e pieno di attrazioni naturali e culturali. Contrada Galante sn 72017 Ostuni (BR) - Tel. +39 333 4120241 - www.masseriacappuccini.it

Due sorelle, l’una architetto e interior designer l’altra giornalista e poetessa, hanno ridato luce e splendore ad un antico edificio di famiglia. Così nasce Novecento, una dimora che del tempo ha fatto un lusso e una risorsa. Ospitalità, ma non solo: letture, mostre fotografiche, artigianato e prodotti a km zero di propria produzione. Ogni suite è impreziosita dai versi degli scrittori più influenti del Novecento ed è a disposizione degli ospiti una piccola libreria di poesie.

Cell. 346.1082983 349.4698648 info@dimorenovecento.it www.dimorenovecento.it novecentodimoredipoesia dimorenovecento

29 giugno

bari PRIDE FB: Bari Pride 2019

16 AGOSTO

GALLIPOLI PRIDE

www.salentopride.it

14/08 Subsonica in concerto c/o Largo Ex Convento Degli Agostiniani Melpignano (LE) Dopo un entusiasmante tour con cui hanno fatto ballare ed emozionare il pubblico, accompagnati da una scenografia mai vista prima in Italia i Subsonica non accennano a fermarsi e annunciano oggi speciali date estive che li vedranno protagonisti in alcune delle location più suggestive del Paese. Info: 329.4499610 - info@mollyartslive.it C’è un posto in Puglia dove la vacanza diventa un’esperienza davvero rigenerante a circa 800 metri dalla spiaggia. È la Masseria Le Macine: un agriturismo nel Gargano situato su un podere di 5 ettari di Ulivi secolari, a pochi min. di auto dai suggestivi borghi di Peschici e Vico del Gargano.

102

pride

Doretta & Mario Masseria Le Macine C.da Calenella s.n. Vico Del Gargano (FG) Cell. 347.2210996 info@masserialemacine.it www.masserialemacine.it


chalet etna milo Accoglienti chalet ubicati in una zona boschiva nel Parco dell’Etna direttamente a contatto con la natura in un atmosfera in pieno relax. Ottima posizione come punto base per escursionismo naturalistico, trekking, mountain bike e per chi nel periodo estivo vuole realizzare una vacanza mare è la soluzione ideale per raggiungere facilmente Taormina e tutta la costa Jonica. Gli chalet col terrazzino coperto, da due a cinque posti letto suddivisi in due o tre vani più accessori sono completamente arredati con angolo cottura e possibilità di barbecue mobile all’esterno.Si accettano animali di piccola taglia previo avviso.

Tel. +39 095.955301 • Cell. +39 340.1659830 info@chaletetnamilo.it • www.chaletetnamilo.it

22 giugno

siracusa PRIDE

FB: Siracusa Pride 2019

28 giugno

PALERMO PRIDE

fino al 24/09 Pyongyang Rhapsody: digital art in mostra a Catania c/o Porto di Catania Via Dusmet - Catania È il porto di Catania, nella galleria di Vecchia Dogana, ad ospitare “Pyongyang Rhapsody”, l’ironico e irriverente progetto di digital art firmato da Max Papeschi e Max Ferrigno che ha concluso con successo gli eventi di Palermo capitale italiana della cultura 2018. Info: 095 535888

www.palermopride.it

29 giugno

CATANIA PRIDE

FB: Arcigay Catania Gay Pride

Via Modica Giarratana, 83/a - Modica (RG) Tel/Fax +39 (0)932 751769 - Cell. +39 339 7693623 www.giogaia.it - info@giogaia.it

Il B&B Villa Rosaria si trova vicino al centro storico della città barocca di Noto Patrimonio Unesco e nasce dalla sapiente ristrutturazione di un antico casolare del 1947. All’interno ci sono 5 camere dotate di ogni comfort. Nel piano superiore del caseggiato si trova Casa Nello, uno splendido appartamento di 130 mq, composto da 3 camere da letto, 2 bagni, cucina, soggiorno e due ampie splendide verande.

B&B “Villa Rosaria” - Via Marchesi 16 Noto (SR) - Tel. +39 329 7622857 - info@villarosaria.com - www.villarosaria.com pride103


LISA GIORÈ "Sull’orlo del suicidio (come al solito)" Label:

www.interbeat.it

Website:

www.lisagiore.it

In bilico tra euforia e depressione, una continua altalena tra benessere apparente e istinti autodistruttivi, raccontata nei versi di questa canzone, in realtà molto più seria di quello che sembra. Il nome con tutte le lettere al loro posto è Elisa Giorello, nata a Siena, stessa annata della pubblicazione di It di Stephen King, del disastro di Chernobyl e di quello del Challenger. Cresciuta immersa nella collezione di musicassette e cd di mia madre, sviluppa una precoce predilezione per i lavori di Alice, Franco Battiato e Matia Bazar. A quindici anni inizia a prendere lezioni di chitarra, per poi scegliere il canto moderno come materia principale dall’anno seguente ed aggiungendo lo studio del basso elettrico solo dieci anni dopo. Scrive i primi inediti intorno al 2010, ma il progetto legato a questi si arena più volte fino ad essere abbandonato. Nel 2014, decisa a riprendere in mano i brani rimasti incompiuti, ricomincia la ricerca di musicisti disposti a collaborare, nasce così La Fabbrica di Polvere, la band con cui il progetto di inediti riuscirà finalmente a diventare concreto. Dal 2016 in poi decide di presentarsi come solista utilizzando lo pseudonimo Lisa Giorè, pur continuando a collaborare in studio e nei live con la band: nel settembre 2016 pubblica l’album autoprodotto “le vie dell’insonnia”, contenente dieci brani inediti. Nell’aprile 2019 firma con la Interbeat Records, con la quale pubblicherà il secondo album la cui uscita è prevista per il prossimo settembre. Questo lavoro verrà anticipato dal singolo Sull’orlo del suicidio (come al solito), un brano dicotomico costruito sul contrasto tra l’andamento allegro e ritmato della parte musicale e il tema del malessere psicologico, arrangiato dall’amico polistrumentista Mattia Mattei.

Contatti: mail@interbeat.it Promozione: promobeat@mail.com

interbeatrecords

Profile for Calogero  Urruso

VIVAPRIDE 2019  

Advertisement