__MAIN_TEXT__

Page 1


L

ongLake Festival Lugano usa ingredienti noti e ne aggiunge di speciali in una ricetta che unisce sei Festival trasformando il mese di luglio. Tra questi, cinque sono mirati e puntali (Estival Jazz, Buskers, Roam, Wor(l)ds, Festa Nazionale) mentre uno conduce ai più variati generi di eventi o di luoghi da sperimentare (Experience). Scherzosamente traduciamo il lungolago di Lugano in un LongLake, rendendolo Festival per aggiungere all’incantevole panorama una vita da gustare. Troverete una Lugano Bella, una Lugano Marittima e molto altro. Spiaggia o non spiaggia quello che emerge dai nostri fondali è il grande desiderio che questo fantastico lungolago metta le ali a Lugano per volare sopra a tutti i pensieri e le voci, che oggi hanno bisogno di cantare in coro le belle melodie, non delle mitiche sirene ma delle solide radici e delle accoglienti acque. LongLake Festival vuole contribuire, insieme a ospiti e cittadini, ad artisti e organizzatori, a questa Lugano cordiale. LongLake Festival Lugano uses well-known ingredients and adds a few special ones in a recipe that brings six festivals together, transforming the month of July. Five of these festivals have a clear and specific target (Estival Jazz, Buskers, Roam, Wor(l)ds, Swiss National Holiday), whereas one presents the most varied genres of events or places to be experienced (Experience). Jokingly we have translated Lugano’s lakefront as LongLake, turning it into a Festival, and hence in addition to its breath-taking view, the lakefront also offers a life to be enjoyed. What you will find is a Lugano Bella, a Lugano Marittima and much more. Beach or no beach, what emerges from the depths is a strong desire for this fantastic lakefront to give Lugano wings, so that it may fly high above all thoughts and voices. Today these beautiful songs need to be sung in unison - songs not about mythical mermaids, but rather about solid roots and welcoming waters. LongLake Festival aims to make a contribution, together with its guests, residents, artists and organisations, to a warm and friendly Lugano.

Claudio Chiapparino Direttore artistico LongLake Festival Artistic Director LongLake Festival


E

state, a Lugano, fa rima con LongLake Festival, open air urbano che in pochi anni ha saputo conquistare un pubblico affezionato, grazie a una proposta variegata di iniziative per tutte le età. Questa edizione si preannuncia imperdibile: concerti, spettacoli di danza, teatro e cabaret, incontri con scrittori, letterati e attori, cinema e molto altro… circa cinquecento eventi animeranno le giornate estive di Lugano. Una nota colorata la porterà Buskers Festival, rassegna degli artisti di strada che sapranno incantare grandi e piccini con esibizioni di qualità. Questo evento è il frutto di un grande lavoro di squadra, che negli ultimi mesi ha impegnato la direzione e i collaboratori della Divisione eventi e congressi della Città di Lugano, gli artisti e le associazioni culturali cittadine. Una sinergia vincente che anno dopo anno si consolida, facendo di LongLake uno dei più grandi e interessanti open air della Svizzera. Buon Festival a tutti! Summer, in Lugano, is synonymous with the LongLake Festival, the open-air festival held in the city that has won over a loyal audience in just a few years, thanks to a wide range of events for all ages. This edition promises to be unmissable: concerts, dance shows, theatre and cabaret, meetings with writers, scholars and actors, cinema and much more. around five hundred events will liven up Lugano’s summer days. The Buskers Festival, the street artists’ festival that will delight young and old alike with high-quality performances, will also add a note of colour. This event is the result of great teamwork, which over the last few months has seen the involvement of managers and employees in the Events and conventions division of the City of Lugano, as well as the artists and city cultural associations. A winning formula that is getting stronger year after year, making LongLake one of the biggest and most interesting open-air festivals in Switzerland.

G

iunto alla nona edizione, LongLake Festival rappresenta uno dei momenti più attesi nel panorama degli eventi svolti a Lugano. Oltre un mese di appuntamenti che richiamano ogni anno un gran numero di spettatori provenienti da ben oltre i confini cantonali. La sua formula consolidata - e vincente - abbina sapientemente appuntamenti dalla lunga tradizione a costanti novità. Un festival ancorato quindi a solide certezze ma proiettato al contempo verso un futuro in continua evoluzione, immagine di una città dinamica che sa rinnovarsi e mettersi costantemente in gioco. In questo contesto Lugano non svolge un ruolo di scenario passivo. I suoi spazi - piazze, vicoli, parchi e strutture - interagiscono con gli eventi che vi si svolgono, valorizzandoli al meglio e rendendoli unici. LongLake Festival, con tutti i tasselli che lo compongono, diventa così un’esperienza per definizione irripetibile, da vivere in prima persona. Un’experience collettiva, che non vediamo l’ora di condividere con tutti voi. Now in its ninth edition, LongLake Festival is one of the most anticipated moments in the calendar of events held in Lugano. More than one month of events that attract a large number of spectators every year from well beyond its cantonal borders. Its well-established – and winning – formula cleverly combines events with a long tradition with an ongoing flow of new ones. A festival with solid foundations, but at the same time focused on a constantly-evolving future, the image of a dynamic city that regenerates itself and constantly steps up its game. In this context Lugano is not merely a passive setting. Its areas – squares, alleyways, parks and buildings – interact with the various events, bringing out the best in them and making them special. LongLake Festival, with all its components, thus becomes an experience that is, by definition, unique, and is to be experienced first-hand. A collective experience, which we cannot wait to share with all of you.

Enjoy the Festival everyone! Marco Borradori Sindaco di Lugano Mayor of Lugano

Roberto Badaracco Capo Dicastero cultura sport ed eventi, Città di Lugano Head of the Department for culture, sport and events of the City of Lugano


Lugano a portata di app Scarica le app ufficiali della CittĂ ! Lugano Servizi: le informazioni e i servizi della CittĂ  a portata di mano Lugano Eventi: per una panoramica puntuale degli eventi che si svolgono in cittĂ  e nei dintorni

Disponibili per iOS e Android


INDICE CONTENTS LONGLAKE FESTIVAL 28.06-04.08 WEEKEND INAUGURAZIONE P. 6-7

FRANCESCO DE GREGORI & ORCHESTRA P. 8

BUSKERS BIERGARTEN BENEFIT

P. 9

INCONTRI DI LIBRI AL PARCO

LUGANO BUSKERS FESTIVAL 17-21.07

P. 10-15

EFG LUGANO ESTIVAL JAZZ 04-06.07

P. 16-19


LONGLAKE EXPERIENCE

WOR(L)DS FESTIVAL

28.06-04.08

05-14.07

P. 22-25

P. 60

DANCE EXPERIENCE

Ritmo Costante Make your Move Summer Lugano Latin Music

SPORT EXPERIENCE

P. 61 -63

MEDITERRANEAN EXPERIENCE

P. 26-33

FAMILY EXPERIENCE Family Festival P. 35

CINEMA EXPERIENCE Coop Open Air Cinema Lugano P. 36-37

Lugano Marittima Park&Read Mojito Lugano Bella Pedalò Bottega di Gandria Chiosco chez Guglielm

FOLK EXPERIENCE

P. 64

STREET TASTE EXPERIENCE

Musica Sagre e mercati P. 38-41

WORLD MUSIC EXPERIENCE Tell in Music LAC en plein air Altro

Lugano Cliff Diving

Street Food Paradise Tropical Bar Villaggetto Piazza Manzoni

P. 66-73

ROAM FESTIVAL 25-27.07

P. 74-81

NATIONAL DAY 31.07-01.08

P. 83-85

P. 65

LIDO EXPERIENCE

P. 42-50

CLASSICAL EXPERIENCE Classica Festival Lugano Ticino Musica Ceresio Estate Altro P. 52-55

LOOK&LISTEN EXPERIENCE

P. 56-59

URBAN ART EXPERIENCE

EVENTI AGOSTO P. 86

VENUES P. 87-90

LONGLAKE MAP P. 91

CALENDARIO CRONOLOGICO P. 92-99


FRANCESCO DE GREGORI & ORCHESTRA GREATEST HITS LIVE OPENING ACT TRICARICO

LONGLAKEFESTIVAL 2019


VE. 28.06 21:00 | Piazza della Riforma

WEEKENDINAUGURAZIONE

U

na data unica, un concerto imperdibile che inaugura il LongLake Festival e chiude il cartellone di LuganoInScena, un’occasione per festeggiare insieme l’inizio dell’estate all’insegna della grande musica. De Gregori presenterà i suoi più grandi successi accompagnato per la prima volta da una vera e propria orchestra sinfonica. Sul palco insieme alla Gaga Symphony Orchestra, diretta da Simone Tonin e composta da quaranta elementi, anche il quartetto degli Gnu Quartet, (Raffaele Rebaudengo alla viola, Francesca Rapetti al flauto, Roberto Izzo al violino e Stefano Cabrera al violoncello), la band che accompagna De Gregori ormai da lungo tempo (Guido Guglielminetti al basso, Carlo Gaudiello al pianoforte, Paolo Giovenchi alle chitarre, Alessandro Valle alla pedal steel guitar e al mandolino e Simone Talone alle percussioni) e le due coriste Vanda Rapisardi e Francesca La Colla. Il concerto sarà aperto dal cantautore Tricarico.

TICKET: da 79.- CHF APERTURA PORTE: 20:00 PREVENDITA OFFLINE: www.ticketcorner.ch www.biglietteria.ch MAGGIORI INFORMAZIONI: www.luganoinscena.ch www.longlake.ch

CONCERTO ORGANIZZATO DA

MEDIA PARTNERS

PARTNER TECNICO

© Daniele Barraco

7


VE. 28.06 12:00-01:00 SA. 29.06 12:00-01:00 DO. 30.06 12:00-20:00 Park&Read-Parco Ciani U Studio Foce

BUSKERS BIERGARTEN BENEFIT

D

urante il week inaugurale della 9a edizione del LongLake Festival, l’associazione Lugano Buskers Festival organizza tre giornate di gioioso Biergarten al Park&Read - Parco Ciani di Lugano, per raccogliere fondi per l’edizione che sta arrivando. Per incontrarsi, stare insieme, bere qualche birra artigianale e mangiare un fragrante bretzel mentre si fa una partitella a carte con musica di sottofondo durante il giorno. Il sabato dalle 14:00 alle 18:00 il programma sarà anche arricchito dall’evento “Incontri di libri al parco” dove editori e librai si incontreranno fra loro e con la gente, i curiosi e i loro lettori affezionati per comprare libri e condividere un bel pomeriggio al parco fra la natura e le letture preziose. Durante le serate di venerdì e sabato concerti live, dj set, e domenica letture per bambini e spettacolo per i piccoli e le famiglie. Artisti e amici che appartengono alla storia del Lugano Buskers suoneranno e si esibiranno durante questi giorni come forma di supporto e sostegno al festival.

INGRESSO GRATUITO PER IL PROGRAMMA DETTAGLIATO:

Tra gli artisti che si esibiranno:

www.luganobuskers.ch www.facebook.com/buskerslugano www.instagram.com/luganobuskers

_ The Bomb and the 85th Koala (Folk, Country – MUSIC / TI) _ The Pussywarmers & Réka (Pop, Rock – MUSIC / TI) _ Dj Youtube (dj set a cura di Zagor Camillas – MUSIC / ITA)

LONGLAKEFESTIVAL 2019


WEEKENDINAUGURAZIONE

INCONTRI DI LIBRI AL PARCO “Non abbiamo tempo? E allora leggiamo in treno, in aereo, nella metro, a letto, sotto il tavolo, sotto il banco. Leggere per vivere vuol dire attingere a quell’energia che fa essere la realtà diversa da una prigione, e dobbiamo diventare lettori selvaggi proprio ora che non abbiamo tempo”.

SA. 29.06 14:00-18:00

Park&Read Parco Ciani U Foyer Foce

Tratto da “Come diventare vivi. Un vademecum per lettori selvaggi”, di Giuseppe Montesano (Bompiani, 2017). L’Agorateca di Lugano in collaborazione con Choisi Bookshop invitano a un pomeriggio al Parco Ciani dove editori e librai si incontreranno fra loro e con la gente, i curiosi e i loro lettori affezionati per comprare libri e condividere un bel pomeriggio al parco fra la natura e le letture preziose.

INGRESSO GRATUITO

Maggiori informazioni: www.agorateca.ch www.facebook.com/agoratecalugano

9


17.07 — 21.07

LUNGOLAGO PIAZZA MANZONI PARCO CIANI PUNTA FOCE

A RAMM PR O G L E T O COMP TAGLIATO AL E DET TAMENTE FERTA DIRETIVAL SU OF LIAMO F E S T A . C O N SI G L I BE R . CHF 2

U | INGRESSO GRATUITO | ME. 17.07 18:00-23:00 GI. 18.07 18:00-23:00 VE. 19.07 18:00-01:00 SA. 20.07 18:00-01:00 DO. 21.07 12:00-23:00

n esperimento di convivenza sociale ed artistica: un delirio di freaks, artisti, eghi, musicisti che in cinque giorni si compone e scompone in un’armonia di bellezza e pienezza. Il festival rende omaggio alla prestazione artistica di strada che, pur nell’essenzialità dei mezzi, dà vita a performance di qualità. An experiment in social and artistic co-existence: a delirium of freaks, artists egos, musicians assembling and disassembling in artistic harmony and beauty over a five-day period. The Festival pays homage to the art of street performance that, despite the simplicity of its means, produces performances of outstanding quality.

TUTTI GLI ARTISTI CONFERMATI SU: www.luganobuskers.ch www.facebook.com/buskerslugano www.instagram.com/luganobuskers

ORGANIZED BY

LONGLAKEFESTIVAL 2019

SPONSOR

PROMOTER


BUSKERSFESTIVAL

VE. 19.07 DO. 21.07 The Crazy Mozarts Niño Costrini (FR, ARG / Visual / Family)

Un concerto dove nulla è quello che sembra: una sinfonia di gag e situazioni assurde, con la partecipazione speciale del pubblico. Sarà un vero e proprio caos musicale quello creato da questi due pazzi musicisti, dove vi ritroverete a ridere, cantare e meravigliarvi.

ME. 17.07 & GI. 18.07

ME. 17.07 VE. 19.07

The Venopian Solitude

Fraser Hooper

Una bizzarra one man band al femminile di Selangor (Malesia) nata a metà del 2009 da Suiko Takahara. Con una sua selezione di strumenti che comprende qualsiasi cosa su cui si riesca a mettere le mani i Venopian Solitude al momento sono uno dei progetti musicale più innovativi e originali dell’universo.

Torna a Lugano, direttamente da Wellington (Nuova Zelanda), Fraser Hooper! I suoi spettacoli di clowneria sono amati letteralmente in tutto il mondo: una performance tra improvvisazione comica, mimo, danza che diverte e coinvolge il pubblico di ogni età. Con il suo spettacolo - the Boxing’s Biggest Buddy - che ha vinto moltissimi premi in tutto il mondo, oserà sfidare tutti gli spettatori di Lugano in un match di pura comicità! Un incontro da non perdere per tutti gli amanti dello sport e delle risate!”

(MAL / Music)

GI. 18.07 DO. 21.07

(NZ / Visual / Family)

Nakupelle

(USA / Visual / Family) The Trap: un omaggio ai grandi comici del cinema muto. Abbinando semplici oggetti di scena con acrobazie slapstick assicura al pubblico uno spettacolo comico irresistibile. Circus Bardo: Lucius “Lightning Bolt” è il protagonista di questo show. Avvolto nel suo splendente mantello ci delizierà con sketch e acrobazie, tra le quali non potete perdervi la performance di un bambino stuntman che si tufferà in una minuscola piscina con solo pochi centimetri d’acqua! Cosa si può volere di più da un circo?!

GI. 18.07 & VE. 19.07 Azmari

(BEL / Music) Azmari è una band afro ethiogrooves di Bruxelles. Dal 2005 la loro musica è un viaggio musicale tra psychfunk, afrobeat, ethiojazz e dub nella quale i sei musicisti della band mescolano le loro diverse influenze per creare un suono profondo e ipnotico.

ME. 17.07 DO. 21.07 Vespaqua

(NL / Walkabout) Nakupelle

Un incontro tra il wellness e i giri turistici. Una divertente idea realizzata con un’Ape Piaggio e delle vasche da bagno. Una rilassante escursione tra la curiosità della gente e il piacere di un bagno rinfrescante.

ME. 17.07 DO. 21.07 The California Feetwarmers (USA / Music / Cosa ti muove)

Maestri del ragtime, dixieland blues ed early swing. I California Feetwarmers sono famosi per la profonda semplicità di carattere che li separa dai tanti altri che han seguito la strada a ritroso verso la New Orleans degli anni ’20. Il loro modo ironico e leggero di stare sul palco è solidamente sostenuto da una capacità di interpretazione musicale sorprendente. Basati a Los Angeles rivisitano i grandi classici di Scott Joplin, The Memphis Jugband, The Blue Ridge Playboys e degli Emile Grimshaw’s Rag Pickers.

11


VE. 19.07 DO. 21.07 Poesia potente e chitarra tonante Davide Passoni ft. Sir & The Ivanoe

(IT / Music, Poetry Slam / Cosa ti muove) Poesia potente e chitarra tonante è una presentazione/spettacolo di “Raccolta differenziata” (Miraggi Edizioni), che suona come un concerto, parla come un reading, agisce come un amico ubriaco al bancone. “Raccolta differenziata” è il primo libro edito di Davide Passoni, sequel di “Letture del gas”, una piccola raccolta autoprodotta di poesie, aneddoti e racconti, realizzata in formato bolletta e spedita via posta ai lettori.

ME. 17.07 VE. 19.07 The Black Blues Brothers (IT / Circus / Family)

Cinque acrobati, equilibristi, sbandieratori, saltatori e giocolieri col fuoco che, seguendo le bizze di una scalcagnata radio d’epoca che emette musica soul e rhythm’n’blues, propongono uno show che riprende il cult dei Blues Brothers. Il pubblico sarà coinvolto in una serie di gag con incredibili piramidi umane, il limbo col fuoco e fantastici salti con la corda.

ME. 17.07 DO. 21.07

ME. 17.07

The Blasting Company

Guess What

La musica dei The Blasting Company racchiude influenze delle musica popolare Europea dell’est mescolate assieme a sonorità tipiche del Nord America. Il risultato è un jazz nuovo ed esuberante la cui energia viene sprigionata durante le imperdibili esibizioni dal vivo.

I Guess What nascono nel 2005 dall’incontro tra Luke Warmcop e Graham Mushnik quando iniziano a produrre musica e colonne sonore psichedeliche. Dal 2008 il duo inizia a fare dei live, performing un live set strumentale dedicato all’astronauta russo Yuri Gagarin. Da qui nasce il loro primo album: “Yuri Gagarin - 12 Modern Odes to History’s Greatest Spaceman”. A fare da intermezzo alle ispirazioni scientifiche nel 2010 registrano il loro secondo LP “Mondo Giallo” ispirato al cinema giallo italiano. Nel 2015 esce un album all’astronomo e matematico Al-Khawarizmi attraverso il quale sperimentano la musica del Medioriente. Giunge voce che attualmente pare stiano lavorando a qualcosa che ha a che fare con gli insegnanti nello spazio.

(USA / Music / Cosa ti muove)

GI. 18.07 & VE. 19.07 Graham Mushnik & His Group Martini (FR / Music)

Graham Mushnik inizia a produrre la propria musica nel 2005 quando scopre la gioia del sampling, tagliando e incollando suoni provenienti da registrazioni e film degli anni ʼ60 e ʼ70. Di lì a poco decide di aggiungervi parti suonate con organo e altri strumenti. Dopo due LP positivamente recepiti e qualche concerto in solo, nel 2013 nasce la “Graham Mushnik Orchestra”, successivamente rinominata “Group Martini”, un’esplosiva line-up che porta in dimensione live tutti i suoni delle composizioni di Mushnik.

GI. 18.07 & VE. 19.07 Derya Yildirim & Grup Şimşek (TR, GER, UK, FR, IT / Music)

Derya Yildirim vive ad Amburgo: di origini turche è una giovane cantautrice e polistrumentista che, assieme alla sua band Grup Şimşek, ripropropone in chiave “rock psichedelica” alcuni classici della musica tradizionale turca.

LONGLAKEFESTIVAL 2019

(FR / Music)


BUSKERSFESTIVAL

SA. 20.07

VE. 19.07

NoWordz

Auroro Borealo

(CH, TI / Music / Cosa ti muove)

(IT / Music)

Plastica Promenade in collaborazione con Agenzia di Plastica

NoWordz, rapper ticinese classe 1995, concentra le sue energie su brani caratterizzati da sonorità cupe e profonde, capaci di avvolgere l’ascoltatore catapultandolo in pochi secondi in un mondo tutto suo.

VE. 19.07 Zombie Zombie (FR / Music)

Gli Zombie Zombie sono un duo elettropop francese. Nel loro lavoro, che include reinterpretazioni della musica di John Carpenter e Sun Ra, la componente cinematografica è fondamentale. E se nella prima parte della loro carriera l’influenza veniva da registi come George A. Romero, Dario Argento e John Carpenter, in seguito il gruppo ha cercato di ampliare i propri orizzonti sempre cercando di proporre sonorità nuove ed inaspettate.

ME. 17.07 & SA. 20.07

Il miglior cantante stonato del mondo che canta canzoni su: trentenni, anziani, cibo, scelte lessicali sfortunate, geopolitica, gentrificazione, account Instagram dei propri animali domestici. Dopo “Sappi che ti ho sempre voluto bene”, uscito nel 2018, seguito dalla partecipazione al MI AMI 2018 e dopo un tour di 40 date nei club di tutta Italia, Auroro Borealo torna con un nuovo album: “Adoro Borealo”, uscito il 1. aprile 2019. L’album vanta numerose ed eterogenee collaborazioni e molti Guest tra cui Johnson Righeira, Gianfranco Manfredi, i Punkreas e la mamma di Auroro Borealo. Adoro Borealo è un disco che parla di cose molto stupide in maniera molto seria, o meglio è un disco che parla di cose molto serie in maniera molto stupida. Parla di giovani, di anziani, di ex, di lavoratori precari, di opere pubbliche fallimentari, di primo pomeriggio, di ipocondria e di scelte di vita clamorosamente sbagliate. Segna una svolta nella mia carriera per tre motivi: perché sono tutte canzoni vere senza riempitivi, perché non ci sono parolacce e perché rendendomi conto di essere un terribile cantante ho chiesto aiuto a tanti amici e ospiti speciali per cantarlo.

Le favole dei Fratelli Camillas (IT / Poetry / Cosa ti muove)

Plastica Promenade in collaborazione con Agenzia di Plastica Zagor e Ruben Camillas raccontano mezz’ora di favole. Uno spettacolo di racconti ed improvvisazione: parole, gesti, suoni, coinvolgimento del pubblico, movimenti di gruppo, invenzione.

SA. 20.07 Klaus Johann Grobe (CH / Music)

I Klaus Johann Grobe citano gli anni ʼ80 del synth-pop e rielaborano elementi di musica kraut, ossessioni elettroniche dei Kraftwerk, il mood dei Tangerine Dream, brandelli di psichedelia in chiave pop, affiliando jazz, lounge e funky-disco con un sapiente equilibrio tra moderno e retrò.

13


VE. 19.07 & SA. 20.07 Ponzio Pilates (IT / Music)

Plastica Promenade in collaborazione con Agenzia di Plastica Extreme World Music from Igea Marina! I Ponzio Pilates nascono come collettivo nella primavera del 2015, improvvisando Jam Session e spettacoli pirotecnici tra i banconi della vecchia pescheria di Rimini. Dopo i primi arrembaggi dei club della riviera, a fine anno viene autoprodotto il primo demo live omonimo. Il primo EP “Abiduga” esce a giugno 2016, completamente auto-prodotto e frutto della collaborazione con Gola Hundun, artista internazionale che ne ha curato le grafiche, e di altri musicisti. Nel 2017 inizia il primo vero tour, “Pizza e Vongole”, chiuso in autunno con oltre una cinquantina di spettacoli tra Italia ed Estero, con una progressiva evoluzione stilistica che ha reso lo spettacolo della band un mix carico di colpi di scena esplosivi, litanie ritmate e rituali danzerecci per onorare la Terra ed il Cosmo. Nella primavera 2018 pubblicano il primo LP “Sukate”.

ME. 17.07 VE. 19.07 The Bigosty Show’s

(BRA, ARG / Visual, Music) The Bigosty Show’s è un spettacolo che rivisita il circo mescolando il meglio dei varietà degli anni ʼ40 e ʼ50 con improvvisazioni umoristiche e classici elementi circensi. Il risultato è uno spettacolo per tutta la famiglia con giochi di equilibrio, jonglage, cerchi giganti, palline da ping pong e molto altro accompagnati da un irriverente band musicale dal suono molto retrò.

LONGLAKEFESTIVAL 2019

ME. 17.07 VE. 19.07 Ben Seretan Trio (USA / Music)

Viene da Brooklyn. Scalcagnato, istrionico, divertente, inetichettabile, Ben Seretan è un piccolo genio in attesa di essere scoperto.

ME. 17.07 & GI. 18.07 SA. 20.07 X-Mary & SA. 20.07 (IT / Music)

Julien Papen and the Autobahns (CH/TI /Music)

Progetto solista di Giuliano Iannarella: un mix tra Garage rock, psych punk e non solo...

SA. 20.07 & DO. 21.07

Plastica Promenade in collaborazione con Agenzia di Plastica

In giro ufficiosamente dal 1995, ufficialmente dal 2004, attualmente in prepensionamento, pane, vino, olio extravergine, HC, DIY e pop italiano sin da quando non era fico. Abbiamo un debole per il vino buono e il cibo genuino, abitiamo in campagna ma ci piace viaggiare. Ascoltiamo tanta musica, da Lucio Dalla ai Minutemen.

Yakubané (CH / Music)

Yakubané è un viaggio afro dai ritmi intensi e poliritmici che richiamano le sonorità di Tony Allen, Mulatu Astatke o Bombino: con i loro suoni e ritmi celestiali vi immergeranno in una selvaggia notte danzereccia.

ME. 17.07 & GI. 18.07 & SA. 20.07 The Phonomaton (CH/TI / Music)

Il Phonomaton è una sofisticatissima macchina per l’elaborazione di ritratti fonografici. Trasportabile e funzionante in qualsiasi luogo e situazione, accoglie una persona alla volta, catturandone l’essenza per trasformarla in suono. La macchina è manovrata da due preparatissimi tecnici che, muniti degli strumenti necessari, ne garantiscono il buon funzionamento. Al termine di un’accurata elaborazione, la persona riceverà il suo audio-ritratto per e-mail.”

VE. 19.07 DO. 21.07 Tab_ularasa

(IT / Music / Cosa ti muove) Tab_ularasa, alias di Luca T., toscano trapiantato a Milano, produce inquinamento sonoro con questo nome da diversi anni, incidendo cassette e CD-r a un ritmo da deficit di attenzione, come se dovesse pubblicare tutto quello che gli passa per la testa per non dimenticarselo. È un vero soldato del DIY, come sa chiunque abbia frequentato la scena garage-punk di questo paese. Videomaker eccezionale, fotografo di strada, collagista e fanzinaro da battaglia, con le sue etichette Bubca records e DestroYO ha pubblicato più CD-r, cassette e 7” di quanti se ne possano ascoltare, limitati a quantitativi inferiori di quanti se ne possano vendere, e ha messo le mani nei gruppi più strani, oscuri e deviati del garage-punk-psych italiano (Duodenum, Trio Banana, Ultra Twist, Trans Upper Egypt, Centauri).


BUSKERSFESTIVAL

GI. 18.07 SA. 20.07

GI. 18.07 SA. 20.07

FLEUR

Lexodus

Questa è la storia di un fiore che cerca di capire come sbocciare… e non sapendo che tipo di fiore sia, vuole diventare balsamo per capelli per poter curare gli aridi i raggi del sole. Ma quest’ultimo ha ben altro in mente per il fiore, farne l’elogio della futilità. In questa nuova odissea iniziatica e surreale immaginata da Fred Tousch, emerge finalmente la questione dell’esistenza o meno dello shampoo. Dopo aver assistito a questa favola incredibile, poetica e filosofica, ponetevi la domanda: non è questo FLEUR in noi o in voi?? FLEUR è un racconto musicale scritto, interpretato, cantato, esagerato da Emilie Horcholle e Fred Tousch, e preparato da Fred Fort.

Direttamente da Berlino, i Lexodus sono una band hip-hop famosa per i live a dir poco eccezionali. Ciò che hanno fatto nell’ultimo paio di anni parla da solo: hanno avuto la possibilità di suonare al Reeperbahn Festival, esibirsi al Relâche Festival con un pubblico di 3’000 persone, aprire a un concerto sold-out di Columbine e chiudere l’edizione del 2018 di Bread&Butter davanti a 1’500 persone, insieme alla rinomata rapper canadese ISIS SALAM con Yung Hurn e Boys Noize.

ME. 17.07 VE. 19.07

Degurutieni

(FR / Visual / Family)

Juan Wauters (USA/Music)

Arrivato a New York dall’Uruguay, il giovane Juan Wauters inizia subito a scrivere musica per scacciare la solitudine che inevitabilmente nasce quando ci si sposta in una grande città come la Grande Mela. Ma questa solitudine dura ben poco: con alcuni amici conosciuti nel quartiere di Jackson Heights forma il gruppo The Beets. Nel 2009 si fanno conoscere al grande pubblico grazie all’album prodotto da Captured Tracks, “Spit On The Face Of People Who Don’t Want To Be Cool”. Dopo numerosi album prodotti e vari concerti in giro per l’America, la band nel 2012 si scioglie. Ma Juan sente di aver ancora qualcosa da dire al mondo e quindi nel 2014 decide di realizzare un album da solista “N.A.P. North American Poetry”, sempre prodotto da Captured Tracks.

(GER / Music)

ME. 17.07 DO. 21.07 (JP / Music)

Le atmosfere da jazzclub malfamato: fumo, alcool, miseria e microcriminalità. La notte. I bassifondi non esistono più, ma Degurutieni è vivo e vegeto. Degu è il Buskers e il Buskers è Degu.

GI. 18.07 SA. 20.07 Adrian Schvarzstein (ES / Visual)

Approfitta della creatività per improvvisare con tutti e tutto. Un intrattenimento pieno di energia e di sorprese. Un Clown di una innocenza molto provocante!! Balla (o meglio, ci prova) e la sua scena è la strada. Il suo strumento è un bell’organetto che serve per raccontare il rapporto tra lui e il pubblico. Un incontro tra circo, teatro e umorismo.

SA. 20.07 & DO. 21.07 Mangiacassette (IT / Music)

Lo-fi punk wave zitto cantato e parlato in lingua postlatina. Mangiacassette è un alter ego musicale sotto il cui ombrello il musicista Lorenzo Maffucci produce dal 1998 canzoni riduzioniste a cavallo tra punk e cantautorato wave.

SA. 20.07 Leopardo

(CH / Music)

DO. 21.07 Dj Youtube all’alba

Canzoni semplici, strutture minime, soli primitivi, parole d’amore e spiagge psichedeliche

(IT / Music)

Plastica Promenade in collaborazione con Agenzia di Plastica Sonorizzazione per bagni: si potrà ballare, dondolarsi, abbracciati e da soli, guardando il lago o il parco o gli occhi degli altri. Dj Youtube, col nasone che va a caccia di feste e, se non le trova, le crea. La sfacciataggine in consolle, la democrazia dell’atto di selezione. Si seguono soltanto le intensità e i corpi. All’ingresso verranno requisite le inibizioni. I sensi di colpa invece verranno donati a Dj Youtube, che ne trarrà il meglio. Fine della mente, si balla. 15


04.07 — 06.07

PIAZZA DELLA RIFORMA

T

orna in Piazza della Riforma a Lugano la una nuova edizione di Estival Jazz con nove strepitosi concerti con i protagonisti del Gotha mondiale della musica contemporanea preceduti da tre appuntamenti in pre-serata organizzati nell’adiacente Villaggio Estival. Estival propone tre serate all’insegna della grande musica e con personaggi di altissimo livello in un’appassionante scorribanda fra i generi, i ritmi e i colori della nostra contemporaneità musicale.

INGRESSO GRATUITO www.estivaljazz.ch

LONGLAKEFESTIVAL 2019

This year’s new edition of Estival Jazz returns to the Piazza della Riforma in Lugano with nine fabulous concerts featuring top world-class artists of contemporary music, preceded by three pre-concert shows organised in the adjacent Estival Village. Three evenings will be dedicated to great music, with artists of the highest calibre, in an exciting mix of different genres, rhythms and colours of our musical times.

© Marco D’Anna

41ESIMA EDIZIONE


ESTIVALJAZZ

GI. 04.07 20:45 | Piazza della Riforma Ray Lema Orchestra della Svizzera italiana (OSI) Conductor: Mariano Chiacchiarini Feat. Etienne Mbappé Diretta dal Mo Mariano Chiacchiarini, quest’anno l’OSI accompagna il pianista, chitarrista e compositore congolese Ray Lema, un’icona della musica africana, forse fra gli artisti più eclettici che si sono esibiti con la prestigiosa orchestra. La sua musica è un insieme di Jazz, Afro-Beat e Classica. Nella formazione che l’accompagna spicca la presenza di Etienne Mbappè, il bassista camerunese famoso in tutto il mondo per il suo energico virtuosismo ma anche per i guanti neri che indossa durante i concerti. Il suo bassismo, sorprendentemente energico e efficace si accompagna a un talento come compositore e cantante con cui ha costruito la sua propria storia musicale.

Marcin Patrzalek Il 19enne polacco è uno straordinario chitarrista e compositore che lo scorso anno ha vinto l’edizione italiana di “Tu si que vales”. Suona con incredibile virtuosismo la Classica (dalla V Sinfonia di Beethoven ai Capricci di Paganini) ma anche il Flamenco e il Jazz: pagine acustiche che esegue in maniera impeccabile applicando lo stile tradizionale accanto a un gioco percussivo sorprendente, un “tapping” velocissimo e affascinante grazie al quale riesce a sfruttare appieno la tastiera e le corde dello strumento.

Mario Biondi La voce calda, profonda di Mario Biondi è inconfondibile. Di origine catanese Mario è da sempre appassionato di musica Soul, un genere che lo accompagna fin dagli esordi aprendo alcuni concerti di interpreti e autori del panorama internazionale di assoluto livello come Ray Charles. Biondi, sulla breccia da molti anni, ha duettato con i più grandi artisti e realizzato innumerevoli tournées esibendosi nei maggiori teatri del mondo. È stato protagonista di importanti concerti nei principali festival Jazz in Italia e in Europa. Dopo essere stato ospite qualche anno fa di Estival Nights, l’artista si presenta sul palco luganese accompagnato da un gruppo jazz con un progetto che rende omaggio alle sue grandi doti di crooner.

17


VE. 05.07 20:45 | Piazza della Riforma Celebration of Billy Cobham’ 75th anniversary Billy Cobham’ Crosswinds Project feat. special guest Randy Brecker È dalla fine degli anni ’60 e poi nel decennio successivo che Billy Cobham ha iniziato ad essere conosciuto come uno dei batteristi più apprezzati. Dapprima accompagnando la tromba di Miles Davis poi con la Mahavishnu orchestra, Billy è stato uno dei più acclamati batteristi nell’ambito del Jazz, della Fusion e del Rock. Il suo drumming è inconfondibile per velocità e potenza, un cocktail di energia esplosiva, virtuosistica e creativa che ha contagiato i palchi internazionali più prestigiosi. Da sempre amico di Estival, Cobham torna sul suo palco accompagnato dalla sua band con la prestigiosa presenza del trombettista Randy Brecker, artista dai cinque Grammy e dalla carriera straordinaria.

Zara McFarlane È una delle stelle più luminose del Jazz contemporaneo. Con una voce calda, avvolgente e una tecnica straordinaria, è una delle artiste più riconosciute e rispettate della nuova ondata del Jazz inglese. Vincitrice di molti premi, cantautrice e interprete, la McFarlane è ambasciatrice di un sound eloquente e provocatorio, fra melodie jazz, reggae e nu-soul che, grazie al suo progetto più recente, “Arise”, la vedono tuffarsi nella tradizione musicale afro-caraibica alla riscoperta di armonie a cui dare nuova forma, tra Calypso, Spiritual, Funk e Dub.

Mart’nàlia Canta Vinicius de Moraes La grande tradizione musicale brasiliana, in particolare quella del Samba, torna a Estival con un’artista eccezionale. Mart’nàlia è una mia invenzione dice orgoglioso suo padre, il leggendario Martinho da Vila. Martnália Mendonça Ferreira è musicista, percussionista, cantante e compositrice: una delle artiste più complete che io conosca, ribadisce ancora Martinho. Dal timbro speciale, il suo canto è nero, dolce e swingante e le sue composizioni nascono da diverse ispirazioni.

© Eny Miranda

LONGLAKEFESTIVAL 2019


ESTIVALJAZZ

SA. 06.07 20:45 | Piazza della Riforma Ambrosetti Family presents: SMUM BIG BAND 25° Silver Session Special Guest Bobby Watson Per festeggiare i primi 25 anni di esistenza di una scuola prestigiosa e ampiamente riconosciuta, Estival ha voluto invitare sul palco una formazione che, oltre ai fondatori della SMUM, comprende diversi suoi docenti: musicisti fra i più affermati a livello internazionale come Gabriele Comeglio, Emilio Soana, Danilo Moccia, Mario Rusca, solo per citarne alcuni. In scena ci saranno anche la prestigiosa tromba di Franco Ambrosetti, raffinato interprete e grande improvvisatore, sulla breccia dagli anni ’60, affiancato dal sax del figlio Gianluca. Ospite d’eccezione lo straordinario jazz performer Bobby Watson, un sassofonista di grandissima esperienza e storico amico di Estival.

Marcus Miller Laid Black Tour 2019 Al top da più di trent’anni, il gigante del Jazz contemporaneo è considerato fra gli artisti più influenti del nostro tempo. Vincitore di due Grammy Award per il quale è stato nominato più volte oltre ad essersi meritato numerosi altri riconoscimenti, nel 2013 l’UNESCO l’ha nominato Artista per la Pace. Bassista straordinario, il personalissimo sound di Marcus Miller è il risultato di una combinazione unica di stili fra Funk, Groove, Soul e pura abilità tecnica. Considerato un maestro dello “slapping”, Miller annovera nella sua carriera collaborazioni, fra le innumerevoli, con Herbie Hancock, McCoy Tyner, David Sanborn, Roy Hargrove, James Carter, Wayne Shorter, Maceo Parker ma anche con Frank Sinatra e Elton John.

© Thierry Dubuc

Patax Con un mix di Flamenco, Salsa e Jazz, gli spagnoli Patax propongono uno spettacolo travolgente grazie all’affiatamento di un gruppo eccezionale, una locomotiva di ritmo e colori per una valanga di vitalità. Con oltre 21 milioni di visite nel canale YouTube, il gruppo dei Patax è uno dei più promettenti della Jazz Fusion al mondo, la materializzazione di una musica globale dalle molteplici influenze grazie a un suono inconfondibile che fa ballare.

19


LONGLAKE EXPERIENCE 28.06 — 04.08

©buskersfestival.ch


LONGLAKEEXPERIENCE

R

ispetto agli altri festival del LongLake, brevi e intensi, Experience tiene alto il coinvolgimento per tutto il mese. Con il suo mix di diversi generi di eventi e di location attrattive è in grado di trasformare il modo di vivere il Lungolago di Lugano, stimolante per i cittadini e accogliente per gli ospiti e i turisti. Il pubblico è orientato tematicamente attraverso le diverse proposte, che vedono presenti festival nati storicamente in seno al LongLake (Classica, Dance, Family, Urban Art) e tanti altri coinvolti nel ciclone di entusiasmo delle collaborazioni con i diversi organizzatori. La novità di LongLake Experience, nato con questa edizione del Festival, rende stabile un lungo percorso avviato nelle precedenti edizioni del LongLake Festival. Molti i generi di eventi presenti nei percorsi proposti così come sono intense le esperienze proposte nei vari villaggi di una Lugano Bella, Mediterranea, Marittima che scaldano i motori del Festival già a partire dal mese di giugno, per prolungarlo anche in agosto, con lo stesso spirito e la stessa voglia di vita di cui LongLake Festival vuole essere simbolo e ispirazione. Compared to the other LongLake festivals, which are short and intense, Experience keeps on going for the entire month. With its mix of different kinds of events and attractive locations, Experience transforms the way of experiencing Lugano’s lakefront, making it exciting for residents and welcoming for guests and tourists. The public are guided towards the different events on offer through themed sections, and include festivals created historically within LongLake (Classica, Dance, Family and Urban Art), as well as many others through the cyclone of enthusiasm resulting from the collaboration with different organisers. The new LongLake Experience, created with this edition of the Festival, is the result of the long journey embarked upon in previous editions of the LongLake Festival, making it a permanent fixture. The various sections offer lots of different kinds of events, just like the experiences proposed in the various villages of a Beautiful, Mediterranean and Maritime Lugano, which start to rev up the engines of the Festival already from the month of June, extending it even into August, with the same spirit and the same desire to enjoy life that the LongLake Festival symbolises and aspires to be.

INDICE DANCE EXPERIENCE P. 22-25 FAMILY EXPERIENCE P. 26-33 CINEMA EXPERIENCE P. 35 FOLK EXPERIENCE P. 36-37 WORLD MUSIC EXPERIENCE P. 38-41 CLASSICAL EXPERIENCE P. 42-50 LOOK&LISTEN EXPERIENCE P. 52-55 URBAN ART EXPERIENCE P. 56-59 SPORT EXPERIENCE P. 60 MEDITERRANEAN EXPERIENCE P. 61-63 STREET TASTE EXPERIENCE P. 64 LIDO EXPERIENCE P. 65

www.longlake.ch/experience 21


DANCE 05.07 — 28.07

RITMO COSTANTE VE. 05.07 21:00-01:00 | : Rivetta Tell

DO. 07.07 20:30-23:00 | : Rivetta Tell

Urban Night

La Milonga

Protagonisti della serata una rosa di artisti locali che daranno vita ad un villaggio completamente urban style!

Una chiusura di weekend sulle note suadenti della Milonga in grado di ricreare tutto il sapore e il fascino delle sale da ballo di Buenos Aires. La scuola di ballo New Style Dance porterà in piazzetta la poliedricità culturale di questo magico genere.

U Studio Foce

INGRESSO GRATUITO PROGRAMMA COMPLETO: www.longlake.ch/ritmocostante

SA. 06.07 21:00-01:00 | : Rivetta Tell

U Studio Foce

U Studio Foce

Alma Latina Serata danzante a suon di ritmi caraibici con dj Albertigo, Let’s Dance e Ritmo y Pasion Latina che faranno scatenare la pista da ballo. L’appuntamento richiama tutti gli appassionati del genere, ballerini amatoriali e professionisti.

MAKE YOUR MOVE SUMMER VE. 12.07 19:00-01:00 | : Piazza Manzoni U Centro Esposizioni, MAC 6

Serata inaugurale di Make Your Move Summer, che riprende il programma coinvolgente del festival danzante che si svolge in primavera. La serata si apre alle 19:00 con un dj set in Piazza Manzoni. Segue una travolgente lezione di waackin’, uno degli stili che si sviluppano sulla funcky music. Alle 22:00 sarà presentata una show battle di waackin’ e voguin’, altro stile che nasce dall’imitazione dei gesti fluidi dei modelli che appaiono nelle sfilate. Chiude la serata un party in piazza aperto a tutti.

LONGLAKEFESTIVAL 2019


LONGLAKEEXPERIENCE

MAKE YOUR MOVE SUMMER SA. 13.07 19:00-01:00 | : Piazza Manzoni U Centro Esposizioni, MAC 6

Seconda serata di Make Your Move Summer in cui sarà presentato PlastikDiva, spettacolo teatrale e di danza waackin’ e voguin’ diretto da Elisa Pinklady e Bfujiko. Lo show si sviluppa attorno a una reale o immaginaria PlastikDiva, incarnazione del personaggio pubblico che rispecchia canoni di bellezza e successo della società di oggi. Si analizzeranno stereotipi di aspetto, genere, comportamento che spesso

condizionano scelte, stati d’animo ma soprattutto vite dei giovani d’oggi, invitandoli a riflettere sull’importanza di combattere per la ricerca e l’espressione del proprio io, della propria “diva” interiore. L’idea è quella di utilizzare stili di danza come il waackin’ e il voguing’ che nascono dalle comunità LGBT, ispirandosi al mondo del cinema e della moda - per evocare proprio il mondo delle dive.

: OD O F R

ETE YOUTTA UNET E R A K E E I,

T SP T R T O SND DIZMA VI AELLE SDI TUT T T KE Z R O

E A A T GGIL WEER IN PNI BANCIL PAL A A L E E I. VILRANTSUMMTO COIZIAREATOR D U O V E GE T DE L P E T T M L L A G P ER I E S VI OD RIN FO L L E BA

23


LUGANO LATIN MUSIC VE. 26.07 19:00-01:00 | : Piazza Manzoni U Studio Foce

Il weekend si apre con un dj-set di swing latino curato dal Team Swing Latino per lasciare poi spazio ad uno spettacolo delle scuole di danza del territorio. Alle 22:00 calcheranno il palco Puerto Havana, professionisti della cultura musicale cubana latino-americana. Riconosciuti per la loro grande energia e la qualità musicale, vantano un’esperienza individuale di 20 anni di carriera in Italia e all’estero.

SA. 27.07 19:00-01:00 | : Piazza Manzoni U Studio Foce

Il primo ospite della seconda serata sarà il gruppo JNUEVE, la prima band urbana latinoamericana in Italia, fondata nel 2014 da EddyG in Colombia e SKYJ de Perù con Wispaman, produttore di nazionalità italiana. Si esibiscono in diversi paesi europei e in America Latina anche al fianco di grandi nomi. A caratterizzarli sono i loro live energetici con un mix unico di sound urbano, pop, rock, reggaeton, hip hop, dancehall. Segue la performance dell’orchestra ConSabor. Questa formazione nasce con lo spirito di promuovere la musica latina, in particolare il genere salsa. Con questo obiettivo sono stati radunati i migliori professionisti del mercato europeo, che grazie alla buona volontà e alla passione hanno condiviso il palco e lavorato con artisti di fama mondiale. L’orchestra è composta da artisti provenienti da diversi paesi dell’America Latina (Cuba, Colombia, Venezuela, Perù) e grazie a questa miscela si crea la base per la qualità del loro lavoro, che ha come risultato uno spettacolo senza paragoni. ConSabor ti trasporta con i ritmi e i suoni delle percussioni, timballi e congas in un mondo fatto di salsa, rumba e musica latina. LONGLAKEFESTIVAL 2019


LONGLAKEEXPERIENCE

LUGANO LATIN MUSIC DO. 28.07 19:00-23:00 | : Piazza Manzoni U Studio Foce

Chiudono il fine settimana di musica latina El Grupo Charly y Son Los Que Son, nati nel 2017 con l’idea di unire costa, sierra e selva del Perù. Quattro sono gli strumenti che permettono al gruppo di esprimersi: il Cajon peruviano, simbolo della musica negra; la chitarra, tipica della musica creola; la Quena e il Charango, emblemi della musica andina. Questo magnifico gruppo promuove la Cumbia Andina, una fusione d’energia musicale capace d’arrivare dentro il nostro essere più profondo, suscitando il ballo, il canto, il sogno e il ricordo pieno di sentimenti.

OD: O F ET TIN TO T R E NO L A G GE T A

C A TOENSD LUAGAUN VILCLINA TIPI T E AG G W E E K O S P I T E D I C U

VIULRLANTEL AILPIA ZZPAROPOST D S IC , IO S E MU N S F I Z CO

TRE SOSTE NELLA TRANSITORIETÀ TICINO IN DANZA FESTIVAL 2019

VE. 26.07 18:30 | : Stazione FFS, Lugano Di e con Anna Keller e Viola Poggiali Produzione Macondo Danza Tre Soste nella Transitorietà si svolge in una stazione dei treni, dove due danzatrici invitano a seguire un itinerario che si snoda in tre punti diversi: il rettilineo di un sottopassaggio, il digradare di una scalinata, lo spazio aperto di un atrio. Tre scenari, tre segmenti di uno stesso continuum, che diventano spazi di incontro tra viaggiatori, pubblico e performer. Un incontro

che è come un paesaggio sospeso tra il flusso, i suoni, i ritmi e il presente di chi vi sosta intenzionalmente e chi vi transita per caso, in quel momento. Due intervalli si intercalano alle tre soste, permettendo ai partecipanti di spostarsi verso il punto successivo e di lasciare una parola, una frase, un segno, su biglietti distribuiti dalle performer che saranno raccolti al termine dell’evento. Programma completo Ticino in danza Festival 2019:

www.ticinoindanza.com

25


FAMILY 03.07 — 28.07

: PALAZZO DEI CONGRESSI PARCO CIANI RIVETTA TELL CINEMA IRIDE

ME. 03.07 17:00 | : Parco Ciani

U Palazzo dei Congressi–Teatrino Laboratorio di collage botanico

VILLAGGIO FAMILY PALAZZO DEI CONGRESSI E PARCO CIANI

TANTI BELLISSIMI GIOCHI PER TUTTE LE ETÀ! Orari: Tutti i giorni 16:30-21:30 INGRESSO GRATUITO PROGRAMMA COMPLETO: www.longlake.ch/family TUTTI GLI EVENTI SONO GRATUITI!

Il Giardino Segreto

Le (stra)ordinarie avventure Esploriamo la natura profumata e colorata del Parco Ciani: la osserviamo, la odoriamo, la tocchiamo e l’ascoltiamo per poi raccontarla in immagini! Assieme creeremo il nostro “giardino segreto”, un grande collage botanico con frammenti di natura, colori e materiale. Dai 6 anni | Durata: 60’ Max: 12 partecipanti

20:30 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi–Teatro Spettacolo di teatro d’attore

Nido

Teatro Telaio Una coppia di uccelli che si muove in sincronia, come chi si conosce bene e si capisce al volo. Un’armonia che genera un uovo. Perfetto. Bellissimo. Fragile. La cosa più preziosa. Pieni di felicità i due uccellini cominciano a costruire un nido: lo vogliono grande ed accogliente per proteggere il loro uovo nel migliore dei modi. Solo dopo innumerevoli e comiche sconfitte, che metteranno a dura prova le loro certezze e la loro armonia, i nostri eroi capiranno come l’importante sia disfarsi del superfluo per arrivare all’essenziale. Dai 3 anni | Durata: 45’

PER I LABORATORI: CHI PRIMA ARRIVA MEGLIO ALLOGGIA! PARCO CIANI = ZONA ADIACENTE AL PALAZZO DEI CONGRESSI

MAIN SPONSOR

LONGLAKEFESTIVAL 2019

PARTNER


LONGLAKEEXPERIENCE

GI. 04.07 | GI. 11.07 | GI. 18.07 | GI. 25.07

16:30–18:00 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi–Hall

Il Tragitto al Family Festival Bancarella con vendita di torte e presentazione delle attività del centro di socializzazione Il Tragitto.

GI. 04.07 17:00-19:00 | : Parco Ciani

U Palazzo dei Congressi–Hall Laboratorio di motricità

Gioco sportivo Rugbytots Ticino

La motricità di base con Rugbytots è gioco e divertimento con la palla ovale. I bambini apprendono velocemente schemi motori semplici e complessi, socializzano e si abituano a seguire le indicazioni di un educatore. Durante il laboratorio sarà presentata una piccola staffetta dove i bimbi e le bimbe potranno conoscere rugbytots, saltando, correndo, calciando un pallone bizzarro e altro ancora. Dai 2 ai 6 anni

20:30 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi-Teatro Narrazione

Millanta volte c’era… un raccontafiabe!

VE. 05.07 17:00-19:00 | : Parco Ciani

U Palazzo dei Congressi-Teatrino Laboratorio LandART

EsploriAMOILPARCOinsieme Tessiture vegetali L’Alberoteca con Muriel Hendrichs

Alberi, bambini e desideri si incontrano in questo laboratorio di tessitura con piante e fiori per creare fiabesche decorazioni. Un laboratorio di LandART in cui sperimentare e giocare con la natura, la creatività e la manualità. Dai 3 anni

20:00 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi–Teatro Spettacolo circense itinerante

Percorso botanico «Radici Aeree» Circo in valigia

Il percorso botanico “Radici Aeree” è nato per valorizzare i parchi storici e le ville con un magico intreccio di botanica, circo contemporaneo, poesia e musica. Esibizione di discipline circensi e musica vi accompagneranno in quest’ora in cui anche le farfalle parlano. Il percorso è condotto da una guida naturalistica professionista che racconta e descrive al pubblico le piante che popolano il nostro parco. Per tutti | Durata: 60’

Marco Bertarini

C’era una volta un povero diavolo, che aveva fatto tutti i mestieri e non era riuscito in nessuno. Un giorno gli venne l’idea di andare in giro a raccontare fiabe ai bambini. Il raccontafiabe ben presto esaurì il suo repertorio di storie e, incalzato dai bambini, dovette inventarne di nuove, racconti mai sentiti. Questa fiaba di Luigi Capuana diventa la storia-cornice che dà il via ad altre storie della tradizione orale che ci portano in un mondo di accadimenti straordinari. Dai 4 anni | Durata: 60’

27


SA. 06.07 17:00 | : Parco Ciani

DO. 07.07 17:00 | : Parco Ciani

Teatro musicale per la primissima infanzia

Laboratorio collettivo

U Palazzo dei Congressi–Teatro

U Palazzo dei Congressi–Hall

Elisir. Magia Dolceamara

Il laboratorio delle idee @Tullet

La “prima piccola opera” per i bambini, che lavora con un’ideazione drammaturgica fedele all’opera originale, dalla quale vengono tratte arie ricorrenti per invitare i bambini all’ascolto. L’ambientazione teatrale è a misura di neonato e la narrazione utilizza colori, forme e musica per la stimolazione sensoriale del bambino, poiché, da sempre, il suono svolge un ruolo fondamentale nella percezione dell’essere umano. Dai 0 a 3 anni | Durata: 45’

Pennelli, musica e colori per un divertente atelier collettivo. Dai 4 anni | Durata: 60’ Max: 20 partecipanti

Aslico

18:00-20:00 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi–Hall Laboratorio creativo

Stradolarium – Album di miti urbani fantastici Woodstock Teatro

Un progetto artistico sulla creazione di nuove leggende urbane per la città di Lugano! Per due ore si potrà trovare all’interno del parco una postazione creativa di gioco d’invenzione, nella quale creare il proprio personaggio di leggenda e scriverne la storia. Dai alla tua città nuove leggende! Dai 6 anni

Museo in erba

20:00 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi–Teatro Spettacolo interattivo

Io sono Lupin Woodstock Teatro

Il pubblico può decidere la cattura o la salvezza del ladro più famoso della storia! Si può essere fuorilegge ed essere nel giusto? La vicenda del ladro Jacob/ Lupin viene raccontata e interpretata da un’attrice tramite la dinamica della lettura-game e delle storie a bivio di carattere investigativo e poliziesco, durante la quale il pubblico sarà protagonista e potrà influenzare l’avanzamento della vicenda stessa. Dai 6 anni | Durata: 40’

20:30 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi–Hall Animazione

Save the planet

Associazione Zenzero Spettacolo di danza, in veste metaforica, che prevede l’interazione con il pubblico. Per tutti | Durata: 30’ ©Margherita Gnaccolini

LONGLAKEFESTIVAL 2019


LONGLAKEEXPERIENCE

LU. 08.07 16:30 | : Cinema Iride Cinema

Ponyo sulla scogliera

di Hayo Miyazaki, Giappone, 2008, italiano Una fiaba a tinte pastello che vede protagonista una vivace creaturina, Ponyo, aspirante ad intrecciare indissolubilmente la sua esistenza marina a quella di un bambino d’animo delicato, Sosuke. Tra i due si sviluppa un’intima armonia, turbata solo dalla discrepanza dell’appartenere a mondi opposti. Ma l’antica magia d’un cosmo potenzialmente perfetto può riparare, talora, questi terribili squarci. Dai 5 anni | Durata: 100’

17:00-19:00 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi–Hall Laboratorio creativo

My PET fish

Associazione Zenzero con il sostegno di Coop - Hello Family Laboratorio creativo che insegna ai bambini a trasformare una bottiglia di plastica in qualcosa di diverso. L’intento è di allungare il ciclo di vita della plastica e sensibilizzare i bambini a fare scelte più consapevoli. Dai 6 anni Max: 20 partecipanti

MA. 09.07 16:30 | : Cinema Iride

U Palazzo dei Congressi–Teatro Cinema

L’incredibile storia di Winter il delfino di Charles Martin Smith, USA, 2011, italiano

Un giovane delfino rimane impigliato in una trappola per granchi e riporta gravi ferite alla coda. Viene soccorso e trasportato al Clearwater Marine Hospital, ma la sua lotta per la sopravvivenza è solo all’inizio: la perdita della coda può costargli la vita e saranno necessarie l’esperienza di un appassionato biologo marino, l’ingegno di un brillante medico e l’incrollabile devozione di un ragazzo di nome Sa-wyer per portare a compimento un miracolo. Dai 6 anni | Durata: 113’

18:00 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi–Teatrino Racconto 20:00 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi–Teatrino Narrazione

Storie di puzze e di profumi Cristina Schneider

Prìncipi che non vogliono lavarsi, persone che vivono solo di rape , calzini scomparsi, per sentire e giocare con le puzze e i profumi delle storie. Dai 4 anni| Durata: 60’

Racconto con il Kamishibai Giuliana Pennisi

Uno “spettacolo teatrale di carta”, un tipo di narrazione tradizionale giapponese, utilizzata dai cantastorie che si spostavano in bicicletta da un paese all’altro con il loro teatrino di legno. Dai 3 ai 6 anni | Durata: 30’

29


GI. 11.07 17:00 | : Parco Ciani

U Palazzo dei Congressi–Hall Laboratorio creativo

Vola con la fantasia… e gli aeroplani di carta Nathalie Ravetta

ME. 10.07 17:00 | : Parco Ciani

U Palazzo dei Congressi–Teatrino Laboratorio di musica e danza

Giochi musicali e danze Franci e Max

Giochi di ritmo, danze e strumenti saranno al centro di un’attività musicale divertente, creativa e coinvolgente! Dai 5 ai 10 anni| Durata: 90’ Max: 20 partecipanti

Daremo vita, leggerezza e velocità a semplici fogli di carta. Impareremo a creare vari modelli di aeroplani di carta che volano per davvero più veloci del vento! Potremo poi divertirci in una gara di volo con le nostre creazioni. Dagli 8 ai 14 anni | Durata: 90’ Max: 15 partecipanti

20:00 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi–Teatro Lettura teatrale con musica dal vivo

20:30 | : Rivetta Tell U Palazzo dei Congressi–Teatro Teatro d’attore con oggetti

Storia di Pinocchio

Compagnia Teatrale Mattioli C’è una donna accanto a un letto. Suo figlio come tutte le sere prima di addormentarsi vuole farsi raccontare le avventure di Pinocchio. Il letto si trasforma nel teatrino di Mangiafuoco, nel carretto per andare nel paese dei balocchi, nella balena in cui si trova Geppetto. Tutti gli oggetti della camera prendono vita e corpo e nella magica affabulazione: con poetica follia, la mamma interpreta Pinocchio e i personaggi delle sue avventure, svelando segreti e sogni del burattino (forse rimasti nella penna di Collodi)… fra i quali un’inconfessabile passione per la danza hip hop. Dai 3 ai 10 anni | Durata: 50’

Suonami una storia Musicali si cresce

Una scena popolata di strumenti musicali che arrivano da paesi lontani… Un musicista e un’attrice viaggiatori raccontano e suonano storie. Percussioni, sonagli e melodie accompagnano piccoli e grandi a scoprire storie di bambini lana, strane tartarughe e magiche creature. Dai 4 agli 8 anni | Durata: 45’

20:30 | : Palazzo dei Congressi–Teatro Spettacolo

VE. 12.07 17:00 | : Parco Ciani

La storia del lupo Lulù

Fitness

Compagnia dei somari – Aria Teatro È la storia di una strana amicizia fra un lupo e un coniglio. Non conoscendo le regole che dovrebbero renderli nemici, il giovane lupo Lulù e il piccolo coniglio Tom contro tutte le probabilità diventano migliori amici. L’amicizia è un occasione meravigliosa per entrambi di crescere, conoscere, imparare e giocare. Uno spettacolo divertente e profondo per parlare di mondi diversi che si incontrano, della difficile missione di crescere e di conoscersi, di accettare l’altro. Dai 4 ai 10 anni | Durata: 50’ LONGLAKEFESTIVAL 2019

U Palazzo dei Congressi–Teatrino Ginnastica dolce con fasce e marsupi Kangatraining Ticino

Ginnastica orientata al benessere delle neomamme e dei loro bambini grazie all’utilizzo di fasce, marsupi ergonomici e mei-tai (ognuno porta il suo). Lezione studiata per rinforzare la muscolatura che è stata messa a dura prova dal parto e dalla gravidanza. Mamma con bebè, dai 3 ai 18 mesi Durata: 60’ | Max: 8 partecipanti

SA. 13.07 16:30–21:30 | : Parco Ciani

U Palazzo dei Congressi–Hall

Attività di costruzione e vendita prodotti

Attività di costruzione e prodotti in vendita Centro Sfera Bianca SAGL

Bancarella di Sfera Bianca Shop con prodotti in vendita e area di gioco libero con materiali di recupero come carta, cartone, materiali naturali e giochi in legno.

20:30 | : Rivetta Tell U Palazzo dei Congressi–Teatro Narrazione con oggetti Parole sulla sabbia Cicogne Teatro Arte Musica Le avventure di Giufà, la favola della pecora nera, la storia di Filemone e Bauci e filastrocche in rima che insegnano qualcosa. Sono storie rimbalzate da una sponda all’altra del Mediterraneo, che mescolano la tradizione orientale con quella occidentale e creano un rapporto di complicità, uno scambio reale fra chi racconta e chi ascolta. Dai 7 anni | Durata: 45’


LONGLAKEEXPERIENCE

DO. 14.07 16:30–21:30 | : Parco Ciani

U Palazzo dei Congressi–Hall

Attività di costruzione e vendita prodotti

Attività di costruzione e prodotti in vendita Centro Sfera Bianca SAGL

Bancarella di Sfera Bianca Shop con prodotti in vendita e area di gioco libero con materiali di recupero come carta, cartone, materiali naturali e giochi in legno.

18:00 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi–Teatrino Racconto

Cerchio dritto

Compagnia Sugo d’inchiostro Un narratore vorrebbe raccontare le fiabe tradizionali: Cappuccetto Rosso, Pollicino, il Brutto Anatroccolo… ma non riesce a pronunciare i loro nomi: i bambini delle fiabe sono usciti dal libro per difendere i diritti dell’infanzia! Spettacolo organizzato dalla Divisione prevenzione e sostegno nell’ambito del 30esimo anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia. Dai 6 anni | Durata: 40’

20:30 | : Rivetta Tell U Palazzo dei Congressi–Teatro Spettacolo di clownerie

Fiaba lupa

Anfiteatro–Naviganti & Sognatori Due clown cercano di realizzare il proprio sogno: fare il domatore di circo o esibirsi in concerto con un grande assolo di tromba. Le fiabe corrono tra gag, incomprensioni, padellate, vendette... in un susseguirsi pirotecnico di incontri e scontri dove l’immaginazione e il gioco teatrale la fanno da padrone come nella migliore tradizione comica. Per tutti | Durata: 55’

LU. 15.07 16:30 | : Cinema Iride Cinema

L’isola del tesoro

di John Hough, Andrea Bianchi, Italia, Gran Bretagna, 1972, italiano Il piccolo Jim custodisce la mappa di un tesoro nascosto su un isola, razziato da un temutissimo pirata, il capitano Flint. Il ragazzo, assieme a due aristocratici e pochi altri fedeli, salpano in direzione del luogo misterioso, ma la ciurma della nave è composta da bucanieri, già appartenenti alla banda di Flint. Dai 7 anni| Durata: 79’

18:00 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi–Teatrino Racconto

Un racconto nella tenda. Barba unta e il grande drago.

18:00 | : Parco Ciani Racconti

Lettura favole Sonia Albertini

Tre saranno le favole che ci racconterà Sonia: ″Profumi nascosti″, ″Due chicchi di grano″, ″Le farfalle″. Dai 6 anni | Durata: 60’

MER.17.07 -DOM. 21.07 : Centro città Lugano Buskers Festival Festival degli artisti di strada.

www.luganobuskers.ch

LU. 22.07 16:30 | : Cinema Iride Cinema

Agorà Teatro con Olimpia De Girolamo

Alla ricerca di Nemo

Un racconto avventuroso, pieno di fantasia nato dalla penna di un bambino di 10 anni, Andrea Vitali, che si è fatto interprete del mistero delle onde, del vento e del mare. L’Agorà Teatro ha raccolto questo seme di storia e l’ha tramutato in un piccolo spettacolo per i bambini. Dai 6 anni|Durata: 30’

Il piccolo pesce pagliaccio Nemo, in cerca di nuove avventure, si allontana un po’ troppo da casa sua e si perde. Suo padre Marlin con l’aiuto di altri animali marini nuoterà tra le acque dell’oceano per trovarlo. Dai 5 anni | Durata: 104’

MA. 16.07 16:30 | : Cinema Iride Cinema

Flipper

di Alan Shapiro, USA, 1996, italiano Sandy viene mandato da sua madre a Coral Key, un’isola rustica nell’arcipelago delle Florida Keys, per trascorrere l’estate con suo zio Porter. A Sandy non piace il nuovo ambiente, fino a quando non incontra un nuovo amico, un delfino di nome Flipper, che unisce lo zio e il nipote e porta Sandy a vivere l’avventura di una vita. Dai 6 anni | Durata: 95’

di Andrew Stanton, USA, 2003, italiano

18:00 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi–Teatrino Racconto

Fiabe ticinesi

Candida Willemse Saranno raccontate due fiabe ticinesi di Jolanda Poli: “Spirito gaio” e “Il velo azzurro cosparso di stelle”. Dai 6 anni | Durata: 60’

31


MA. 23.07 16:30 | : Cinema Iride Cinema

Pippi Calzelunghe e i pirati di Taka-Tuka

di Olle Hellbom, Svezia, 1970, italiano Quando Pippi Calzelunghe scopre che il padre, il capitano Efraim, è stato rapito dai pirati in cerca del suo tesoro, decide di partire con Tommy e Annika su una strana mongolfiera a pedali. Sembra tutto perduto quando si ritrovano sulla spiaggia di un’isola deserta, Taka-Tuka. I tre ragazzini devono impossessarsi della nave dei pirati se vogliono salvare il padre di Pippi. Ce la faranno? Dai 5 anni | Durata: 90’

ME. 24.07 17:00-19:00 | : Parco Ciani

GI. 25.07 17:00-21:00 | : Parco Ciani

Sport

Laboratorio con la natura

U Palazzo dei Congressi–Hall

U Palazzo dei Congressi–Teatrino

Parkour

Hotel per insetti

Introduzione al Parkour, percorso ad ostacoli divertente e morbido per far nascere il senso dell’avventura. Da 1 anno

I bambini costruiranno insieme un hotel per insetti e poi arrederanno ogni “stanza” con i materiali naturali raccolti nei boschi. Ogni bambino potrà acquistare il proprio piccolo hotel e come per magia... aspetterare l’arrivo di questi ospiti “speciali”. Dai 4 anni

Chaotic Family

Siebenpunkt di Anna Andreatta

18:00 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi–Teatrino Lettura e laboratorio creativo Il ritmo delle storie

18:00 | : Palazzo dei Congressi–Teatro Spettacolo musicale interattivo

Frankie è un bambino silenzioso ma quando decide di suonare la tromba tutto cambia. Dopo la narrazione, segue un laboratorio creativo in cui ogni bambino potrà creare e decorare il suo strumento musicale con materiali di recupero. Dai 5 anni| Durata: 90’ Max: 20 partecipanti per il laboratorio

Play

Loredana Di Fabrizio

Tecnologia filosofica I cubetti fanno parte della lucidità infantile da secoli, e da questa idea di partenza sono stati creati degli oggetti scenici sonori ricchi di possibilità e stimoli creativi chiamati Qbot. Si tratta di cubi traslucidi di 50 cm per lato che, se percossi, spostati, sollevati, lanciati, si autoilluminano e producono suoni. Dai 2 anni | Durata: 30’

20:30 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi–Hall Lettura

La famiglia Pag-licius Associazione Zenzero

Lettura di una storia che intreccia due realtà che si stanno trovando in stretta correlazione nella attuale tematica ambientale: la plastica e il mare. La storia e le sue illustrazioni hanno l’intento di sensibilizzare i bambini sull’impatto che le loro scelte possono avere nel presente e nel prossimo futuro. Dai 6 anni | Durata: 60’

LONGLAKEFESTIVAL 2019

18:00 | : Parco Ciani U Palazzo dei Congressi–Teatro Narrazione

Piccole storie per grandi orecchie Piccola Compagnia dell’Airone

Piccoli racconti che narrano sottovoce delle nostre paure, dei nostri desideri. Paure e desideri da scacciare… oppure da ammaestrare grazie all’aiuto delle “grandi orecchie” di chi ci sa ascoltare. Racconti da non credere per chi ci vuole credere. Dai 4 anni|Durata: 60’


LONGLAKEEXPERIENCE

VE. 26.07 17:00 | : Parco Ciani

U Palazzo dei Congressi–Teatrino Laboratorio creativo

La magia degli Acchiappasogni Annamaria Maccauso

Tesseremo il nostro magico Acchiappasogni, un oggetto di buon auspicio carico di significato simbolico. Intoneremo, a piacere, un canto Lakota col battito del tamburo sciamano. Il laboratorio non si prefigge semplicemente di “fare”, ma l’azione è accompagnata da un sentire più profondo, portando consapevolezza e gratitudine ai vari elementi. Dai 7 anni | Durata: 90’ Max: 8 partecipanti

20:30 | : Rivetta Tell U Palazzo dei Congressi–Teatro Teatro per ragazzi

Pescatori di stelle

SA. 27.07 17:00-21:00 | : Palazzo dei Congressi–Hall Laboratorio creativo

Attività manuale con l’arte del riuso dei giocattoli Dottor Tasca

I bimbi potranno usare la loro creatività per dare vita a pezzi di giocattoli usati, trasformandoli in un qualcosa di nuovo! Dai 4 anni

Laboratorio creativo 19:00–24:00 | : Rivetta Tell U Palazzo dei Congressi–Hall

Mercatino Artigianato Family Meravigliosi prodotti artigianali ticinesi per bambini quali vestitini, giocattoli e molto altro vi aspettano per una magica serata in un contesto amichevole e gioviale.

Teatro del Buratto

Tanto tempo fa nell’universo c’era una certa confusione: il mare si rifletteva nel cielo e il cielo nel mare. I pesci saltavano per sbaglio nel cielo… diventando stelle. Le stelle cadevano nel mare... per trasformarsi in stelle marine. Le stelle non stavano al loro posto nel cielo. E i marinai che provavano, nel loro navigare, ad orientarsi con le stelle… si perdevano. Per questo c’erano La Signora Pescatrice e il Signor Pescatore di Stelle. Il loro compito era quello di ripescare le stelle che si tuffavano in mare e rimetterle al loro posto nel cielo. Dai 5 anni | Durata: 50’

DO. 28.07 17:00-21:00 | : Palazzo dei Congressi–Hall Attività manuale con l’arte del riuso dei giocattoli Dottor Tasca

I bimbi potranno usare la loro creatività per dare vita a pezzi di giocattoli usati, trasformandoli in un qualcosa di nuovo! Dai 4 anni

20:30 | : Rivetta Tell U Palazzo dei Congressi–Teatro Narrazione con musica dal vivo

Due destini

Intrecciteatrali

20:30 | : Rivetta Tell U Palazzo dei Congressi–Teatro Teatro per ragazzi

Una storia per tutta la famiglia che racconta la vicenda parallela di due mamme, di due nascite, di due vite. Una nella nostra Europa, con i suoi problemi, certo, ma anche le sue comodità, le sue conquiste sociali, i suoi diritti… una in Africa, in un villaggio dove manca tutto, dove “uno di noi” dopo pochi giorni desidererebbe scapparsene con qualsiasi mezzo. Dai 7 anni | Durata: 60’

Il Principe Felice con lieto fine Principio Attivo Teatro

Due attori tentano di rendere allegra una delle fiabe più poetiche e tristi uscite dalla penna di Oscar Wilde, inventando un lieto fine alla storia. Mischiando accadimenti reali con la trama del Principe Felice ci racconteranno anche della loro vita e ci metteranno di fronte a domande che parlano delle nostre vite. Dai 7 anni | Durata: 50’ 33


LONGLAKEFESTIVAL 2019


COOP OPEN AIR CINEMA CINEMA LUGANO 27.06 — 25.07

LONGLAKEEXPERIENCE

La rassegna regala agli amanti del cinema la possibilità di gustarsi le migliori pellicole passate sul grande schermo nell’ultimo anno in una location incantevole. Per un mese la suggestiva cornice del Lido di Lugano si trasforma in una straordinaria sala cinematografica sotto le stelle, pronta ad accogliere le migliori produzioni cinematografiche internazionali. This festival offer cinema lovers the possibility of enjoying the best films from the past year on a maxi-screen in an enchanting location. For one month the beautiful setting of the Lugano Lido will be transformed into an amazing movie theatre under the stars, ready to welcome the best international film productions.

: LIDO DI LUGANO

www.coopopenaircinema.ch

ORE 21:45

VE. 05.07

MA. 16.07

GI. 27.06

SA. 06.07

ME. 17.07

Bohemian Rhapsody

VE. 28.06

A Star Is Born Serata Corriere del Ticino

SA. 29.06

Pets 2-Vita da animali

DO. 30.06 The Favourite

After

Bohemian Rhapsody

DO. 07.07

The Wife Glenn Close Golden Globe

LU. 08.07

Non sposate le mie figlie! 2

MA. 09.07

Il ritorno di Mary Poppins

ME. 10.07

Spider-Man: Far from Home

Dolor y Gloria versione originale in spagnolo

Aladdin

GI. 18.07

Bohemian Rhapsody Allianz Cinema Night

VE. 19.07

Pets 2-Vita da animali

SA. 20.07 Toy Story 4

DO. 21.07

Wolkenbruch versione originale in tedesco Live zu Gast: Michael Steiner

ore 21:30

GI. 11.07

LU. 01.07

VE. 12.07

LU. 22.07

MA. 02.07

SA. 13.07

MA. 23.07

ME. 03.07

DO. 14.07

ME. 24.07

Johnny English Colpisce Ancora

Una Giusta Causa

Rocketman

GI. 04.07 Green Book

A Star Is Born

Bohemian Rhapsody

Green Book

Van Gogh-Sulla soglia dell’eternità

LU. 15.07 Anna

Book Club

Green Book Coop Night

Rocketman

GI. 25.07 A Star Is Born

35


FOLK

ME. 03.07 21:00 | : Piazza S. Rocco

MUSIC 29.06 – 20.07

Civica Filarmonica di Lugano

Forti di una storia centenaria, la banda opera dal 1830. Attualmente è diretta dal Maestro Franco Cesarini ed è composta da un organico di oltre 85 musicisti.

www.civicalugano.ch

SA. 29.06 14:00 | : Piazza San Carlo BuzzART

Concerto di musica tradizionale irlandese, jazz e world.

DO. 30.06 11:00 | : Piazza S. Rocco Gruppo mandolinistico di Gandria

Il Gruppo Mandolinistico Gandria, diretto dal Maestro Stefano Bazzi, si compone di una ventina di elementi, suddivisi in primi mandolini, secondi mandolini, mandole, chitarre, mondoloncello e basso.

www.mandolinigandria.ch

LU. 15.07 18:00 | : Piazza Dante

SA. 20.07 21:00 | : Piazza San Carlo

Big Band KS Zürich Nord

Orchestra mandolinistica di Lugano

Concerto di giovani musicisti del liceo cantonale di Zurigo Nord, in gita estiva a Lugano.

GI. 18.07 20:30 | : Piazza San Carlo Concerto BESI (Banda estiva della Svizzera italiana)

La Banda Estiva della Svizzera Italiana da 11 anni è attiva e si esibisce unicamente nel mese di luglio. Riunisce musicisti, appartenenti a varie realtà in Ticino, che per l’occasione si uniscono in concerto.

www.bandaestiva.ch

LONGLAKEFESTIVAL 2019

L’Orchestra mandolinistica di Lugano è composta da mandolini primi, mandolini secondi, mandole, mandoloncelli, chitarre, chitarra basso, basso acustico e contrabbasso a plettro.

www.oml.ch


FOLK

SAGRE e MERCATI 27.06 – 28.07 GI. 27.06 & VE. 28.06 18:00 SA. 29.06 15:00

: Campo sportivo Ganon, Sonvico

LONGLAKEEXPERIENCE

VE. 28.06 18:30 SA. 29.06 12:00 DO. 30.06 18:30

: Piazzale parrocchiale Pambio Noranco

Feste campestri San Pietro a Pambio

Sagra popolare in occasione della festa patronale di San Pietro apostolo.

SA. 29.06 08:30-19:00 | : Alpe Bolla, Cadro Sagra di SS Pietro e Paolo

Festa popolare nella zona circostante la Cappella SS Pietro e Paolo all’Alpe Bolla.

Feste campestri “Ganon”

VE. 12.07 SA. 13.07 19:00 | : Pratone di Casoro, Figino

VE. 28.06 18:00 SA. 29.06 09:00

Feste estive FC Ceresio

Torneo di calcio amatoriale e festa campestre, organizzato dall’AS. Sonvico Realese.

: Piazzale Chiesa, Colla

Sagra San Pietro e Paolo

Grigliata in occasione della festa di San Pietro e Paolo.

SA. 20.07 18:30 | : Campo sportivo Mauri, Carona 50esimo AS Carona

Festa popolare con musica, danza e grigliata.

GI. 18.07 -19:00SA. 20.07 | : Pian Pieret Madonna d’Arla, Sonvico Sagra della costina a Madonna d’Arla

Tradizionale sagra della costina organizzata dallo Sci Club Sasso Grande

SA. 27.07 17:00 DO. 28.07 10:00 : Piazza, Curtina

Feste di Sant’Anna

Festa campestre con gastronomia, musica e Santa Messa.

Feste estive con gastronomia e musica dal vivo.

Mercato dell’artigianato e dell’antiquariato

Tutti i sabati | 08:00-17:00 : Nei dintorni del Quartiere Maghetti Per gli appassionati di oggetti antichi, vintage, articoli artigianali o per coloro che sono alla ricerca di pezzi unici e originali.

Mercato alimentare

Tutti i martedì e venerdì | 07:30-14:30 : Via Carducci, Piazza San Rocco e parte di Via Canova Il mercato offre soprattutto tipici prodotti alimentari di piccoli coltivatori che vendono direttamente la loro produzione.

37


WORLD MUSIC 11.07 – 10.08

GI. 11.07 21:00 | : Rivetta Tell U Studio Foce

Lamorivostri

Tre voci, tre modi di essere artiste, tre sguardi sul mondo della musica tradizionale, da quella italiana alle sonorità rom, dalla canzone d’autore alla poesia popolare fino alle composizioni originali. Un nuovo progetto per le tre musiciste - Lavinia Mancusi, Monica Neri, Rita Tumminia - che con questo lavoro danno voce e musica al repertorio tradizionale ma allo stesso tempo uniscono la propria esperienza artistica dando vita ad un viaggio musicale intenso ed originale dove la creatività prende forme ed espressioni diverse, dove contaminazione e tradizione camminano insieme unendosi in una nuova ed originale proposta che contraddistingue questo trio.

LONGLAKEFESTIVAL 2019

TELL IN MUSIC

LU. 15.07 21:00 | : Rivetta Tell U Studio Foce Alla Bua

Gli Alla Bua nascono dalle esperienze più tradizionali della cultura musicale salentina. Oltre a condividere la loro matrice popolare, i componenti del gruppo sono forti di provenienze musicali singolarmente disparate, che spaziano dai repertori classico e contemporaneo, rock, antico, jazz, dance e etnico. Tutto ciò porta ad una riproposizione molto colorita del repertorio tradizionale salentino e ricca di sottigliezze ed energie sempre rinnovate, sebbene scaturite da esecuzioni molto spontanee, liberatorie appunto e, in ogni caso, festose.

MA. 16.07 21:00 | : Darsena

ME. 24.07 21:00 | : Rivetta Tell U Studio Foce

Bat Battiston

Un viaggio blues Memphis a New Orleans.

e

soul

da

Note Noire Quartet

Il quartetto jazz contemporaneo italiano rappresenta il percorso musicale comune di Ruben Chaviano, Roberto Beneventi, Tommaso Papini e Mirco Capecchi attraverso le proprie composizioni originali. Si tratta di musiche scritte in totale libertà alla ricerca di linguaggi musicali moderni e cosmopoliti attraverso le caratteristiche di strumenti rappresentativi delle tradizioni europee come il violino, la fisarmonica, la chitarra e il contrabbasso. Il quartetto presenterà il nuovo album “Nadir” (etichetta AlfaMusic/EGEA Distribution).


VE. 02.08 21:00 | : Rivetta Tell U Studio Foce

La Banda della Ricetta

DO. 28.07 19:00 | : Gandria & LU. 29.07 20:00 | : Rivetta Tell

U Studio Foce

Grupo Mandaia

Il Gruppo Mandaia nasce a Salvador, nel giugno 2003, con l’intenzione di portare alla luce opere meno note di grandi compositori e strumentisti brasiliani e bahiani di varie epoche: Pixinguinha, Chiquinha Gonzaga, Tom Jobim, Jacob do Bandolim, Codó, Maestro Almiro, Radamés Gnattali, Baden Powell, tra gli altri. Nonostante la preferenza per il Choro, il gruppo mischia nel suo lavoro ritmi regionali come Baião, Maracatu e Samba. Ultimamente la formazione si è dedicata ad interpretare in modo molto personale i classici della nostra musica, così come le composizioni d’autore di Lula, Ailton e Messias con arrangiamenti moderni che rispettano i massimi stili e forme musicali. Il primo CD è stato pubblicato nel maggio 2007 al Clube do Choro de Brasilia, oggi considerato il migliore spazio della MPB strumentale brasiliana, in quanto frequentato da grandi artisti di fama nazionale e internazionale.

MA. 30.07 21:00 | : Rivetta Tell U Studio Foce Open Mic

Un palco e un microfono, 10 minuti di tempo oppure lo spazio per due canzoni. Open Mic è il palco aperto a tutti, dove chiunque è libero di esprimere la propria arte canora, strumentale, performativa, cabarettistica, verbale, corporale, qualunque essa sia. e chi più ne ha più ne metta. Entrata libera Iscrizione obbligatoria e informazioni: facebook. com/openmicticino / openmicticino@gmail.com

SA. 03.08 21:00 | : Rivetta Tell U Studio Foce

François Vé

LONGLAKEEXPERIENCE

Uno spettacolo originale in cui si canta del buon cibo in un repertorio accattivante, divertente e ben condito. I sapori e i saperi musicali vengono dal repertorio folk della tradizione popolare italiana, da composizioni originali di Clara Graziano e da brani portati al successo da alcuni grandi interpreti come Domenico Modugno (La cicoria e ‘O cafè), Caterina Bueno (Fagioli ‘olle ‘otenne), Nino Ferrer (Il baccalà), Piero Ciampi (Il vino) e altri. La Banda della Ricetta reinterpreta con nuovi arrangiamenti tutto questo materiale tirando fuori sapori di klezmer, di musica circense, di jazz. In scena con le loro “parannanze” e i loro attrezzi da cucina, le musiciste della Banda ci conducono in un viaggio garbato e saporito tra cibo e musica facendo scoprire una collezione di pietanze sonore e storie gustose. E durante il concerto sorprese culinarie e profumi speciali, dalla zuppa al caffè!

Condividere le nostre differenze e le nostre ricchezze. Questo è il progetto “Helvetica” maturato in lunghi mesi dall’autore compositore di Losanna François Vé. Per la prima volta si è lanciato nella composizione di canzoni nelle quattro lingue e dialetti del paese: francese, svizzero-tedesco, italiano e romancio. Un progetto fatto di incontri, prima di tutto, con cui attraverserà percorrerà il paese con la sola forza delle sue gambe. In effetti l’artista si sposterà in bicicletta “cargo”. Solo sulla scena, François Vé sarà accompagnato unicamente dalla sua chitarra, da una cassa e un charleston.

39


LAC EN PLEIN AIR : PIAZZA LUINI, ORE 21:00

INGRESSO GRATUITO www.luganolac.ch

L

a seconda edizione della rassegna LAC en plein air si compone di cinque doppi appuntamenti musicali gratuiti che mescolano il jazz con la musica del mondo. Le proposte si alternano sul palco in Piazza Luini ogni venerdì e sabato sera dal 12 luglio al 10 agosto, seguendo un trend di recente e crescente espansione della nuova scena musicale internazionale: giovani talentuosi artisti e formazioni esclusive di origini e culture diverse, portano a Lugano i suoni della loro terra uniti al jazz con stile innovativo. Compiendo un giro del mondo in solo dieci serate, LAC en plein air ospita artisti provenienti da Italia, Spagna, Francia, Svezia, Estonia, Stati Uniti, La Réunion, Togo, Etiopia, Senegal, Mali, e Madagascar; artisti che calcano le scene di importanti teatri e festival internazionali di riferimento.

Il Blues dell’Oceano Indiano

Jazz veloce del Baltico

Flamenco y Bolero

VE. 12.07 & SA. 13.07

VE. 19.07 & SA. 20.07

VE. 26.07

Saodaj (Isola de La Réunion)

Toko Telo (Madagascar)

Nils Berg Cinemascope (Svezia)

Estonian Voices (Estonia)

& SA. 27.07

Marco Mezquida’s Ravel’s Dream (Spagna)

Voci Primordiali

Italia/Etiopia

VE. 02.08 & SA. 03.08

VE. 09.08 & SA. 10.08

San Salvador (Francia)

Arsene Duevi (Togo/Italia) ft Gennaro Scarpato

LONGLAKEFESTIVAL 2019

Chicuelo & Mezquida Connexion (Spagna)

Qwanqwa (Etiopia)

Dudu Kouatè / Pasquale Mirra / Enzo Favata (Italia/Mali/Senegal)


LONGLAKEEXPERIENCE

ALTRI EVENTI AGNO OPEN AIR FESTIVAL www.facebook.com/agnoopenairfestival Concerti in riva al lago, bancarelle, competizioni ed esibizioni sportive, numerosi bar e griglia, fuochi d’artificio e molto altro ancora.

MORCOTE SUMMER FESTIVAL www.morcoteturismo.ch

VE. 19.07 – SA.17.08

VARI LUOGHI MORCOTE

Serate con musica live di vario genere.

VE. 19.07, 26.07 & 02.08 20:30 | : Snack bar Ristorante al Porto 20:00 | : Grotto del Parco

SA. 20.07, 27.07 & 03.08 21:00 | : Caffè Vecchio Teatro 20:00 | : Ristorante Torre 21:00 | : Bar Gandalf, piazza

VE. 26.07 -SA. 27.07 : Parco comunale al Lago, Agno ME. 31.07 -SA. 03.08 : Parco comunale al Lago, Agno

VINILCARONA www.vinilcarona.com Un’immersione nel mondo del vinile. Scambio, vendita, Dj Set, Bar&Grill, Live.

SA. 06.07 16:00 | : Piazza Montàa, Carona 41


CLASSICAL 29.06 – 04.08

P

er il nono anno consecutivo il LongLake Classica Festival 2019 offre alla città la sua collezione di appuntamenti musicali di altissimo profilo. Avremo come di consueto recital di artisti di levatura internazionale così come giovani ma brillantissimi esecutori, appassionanti progetti di esecuzione musicale e presentazioni di pagine musicali di raro ascolto dal vivo. A concludere il consueto Concerto Spirituale presso la Chiesa di Nicolao della Flüe, con lettura di testi di San Charbel Makhluf.

: Teatro Foce Villa Ciani Parco Ciani Chiesa di San Nicolao della Flüe

www.longlake.ch/classica INGRESSO GRATUITO

For the ninth consecutive year the 2019 LongLake Classica Festival will offer the city its collection of high-profile musical events. As usual there will be recitals by internationally-renowned artists, as well as young but brilliant performers, enthralling musical performance projects and presentations of musical works rarely performed live. To conclude, there will be the traditional Spiritual Concert at the Chiesa di Nicolao della Flüe, with the reading of several texts of San Charbel Makhluf. Christian Bellisario Direttore artistico del Festival Festival director

SA. 29.06 20:30 | : Teatro Foce Suonaten pour le Viola da Basso par Monsieur J. S. Bach #3 Paolo Pandolfo: viola da gamba Si conclude con questo appuntamento il ciclo dei tre concerti nei quali Paolo Pandolfo ha presentato la sua speciale lettura delle sei Suites per violoncello solo di Bach interpretate con la viola da gamba. In questo concerto le due Suites bachiane si avvicenderanno a brani del grande gambista scozzese Capitano Tobias Hume (che fu ufficiale dell’armata svedese e di quella russa).

LONGLAKEFESTIVAL 2019

Johann Sebastian Bach

(1685 - 1750) Suite N. 3 BWV 1009 Prelude, Allemande, Courante, Sarabande, Bourrée 1-2, Gigue

Tobias Hume

(ca.1569 - 1645) Death - Good again

Tobias Hume

Captaine Humes Pavin Touch me lightly Ttickle mie quickly Adieu sweet Love A Soldiers Resolution

Johann Sebastian Bach

Suite N. 6 BWV 1012 Prelude, Allemande, Courante, Sarabande, Gavotte 1-2, Gigue


LONGLAKEEXPERIENCE

Il violoncello di Beethoven Nei quattro concerti di questo progetto beethoveniano Christian Bellisario e Vsevolod Dvorkin presenteranno al pubblico del Longlake Classica Festival tutte le sonate e le variazioni per pianoforte e violoncello composte dal sommo maestro di Bonn. Verranno eseguite anche pagine di raro ascolto come la sonata op. 64, trascrizione dello stesso Beethoven dei trio per archi op. 3, la sonata per violino op. 47 denominata “a Kreutzer” nella trascrizione di Carl Czerny, allievo di Beethoven, e la sonata op. 17 pubblicata nel 1801 per pianoforte e corno o violoncello. Christian Bellisario: violoncello Vsevolod Dvorkin: pianoforte

LU. 01.07 20:30 | : Teatro Foce

MA. 09.07 20:30 | : Teatro Foce

Ludwig van Beethoven

Ludwig van Beethoven

Cello Sonata op.5 No.1 Adagio sostenuto Allegro Allegro vivace

Horn Sonata, Op.17 Allegro moderato Poco Adagio, quasi Andante Rondo. Allegro moderato

12 Variations on ‘Ein Mädchen oder Weibchen’ op.66

12 Variations on ‘See the conqu’ring hero comes’, WoO 45

Cello Sonata op.102 No.1 Andante - Allegro vivace Adagio - Allegro vivace

Cello Sonata op.69 Allegro, ma non tanto Scherzo. Allegro molto - Trio Adagio cantabile - Allegro vivace

GI. 11.07 20:30 | : Teatro Foce

SA. 13.07 20:30 | : Teatro Foce

Ludwig van Beethoven

Ludwig van Beethoven

Cello Sonata in E-flat major op. 64 Allegro con brio Andante Menuetto. Allegretto Adagio Menuetto. Moderato Finale. Allegro

Cello Sonata op.5 No.2 Adagio sostenuto ed espressivo Allegro molto più tosto presto Rondo. Allegro

Violin Sonata op. 47 (Kreutzer) Adagio sostenuto - Presto Andante con variazioni Finale. Presto

Cello Sonata op.102 No.2 Allegro con brio Adagio con molto sentimento d’affetto Allegro

(16 dic 1770 - 26 mar 1827)

(16 dic 1770 - 26 mar 1827)

(16 dic 1770 - 26 mar 1827)

(16 dic 1770 - 26 mar 1827)

7 Variations on ‘Bei Männern, welche Liebe fühlen’, WoO 46

43


MA. 02.07 20:30 | : Teatro Foce Janina Fialkowska, poète du piano

Da più di 40 anni, la pianista Janina Fialkowska incanta il pubblico e la critica di tutto il mondo. E’ stata elogiata per la sua integrità musicale, il suo fresco approccio naturale e il suo suono unico, venendo presto riconosciuta così come una delle “Grandes Dames del pianoforte” (Frankfurter Allgemeine). Nata a Montreal in Canada, ha iniziato lo studio del pianoforte con la madre all’età di 4 anni, continuandoli con Yvonne Hubert. Ha studiato poi con Yvonne Lefébure a Parigi e alla Juilliard School di New York con Sascha Gorodnitzki, cogliendo così il meglio delle tradizioni pianistiche francese e russa. La sua carriera internazionale è iniziata nel 1974, quando il leggendario Arthur Rubinstein divenne suo mentore dopo la sua vincente performance al primo Master Piano Competition, definendola “un’interprete nata di Chopin”. Da allora si è esibita con le migliori orchestre di tutto il mondo sotto la direzione di direttori come Zubin Mehta, Bernard Haitink, Lorin Maazel, Sir Georg Solti, Sir Roger Norrington, ecc.

Wolfgang Amadeus Mozart (1756 - 1791) Sonata in LA minore K310 Germaine Tailleferre (1892 - 1983) Impromptu in E major Gabriel Fauré (1845 - 1924) Nocturne n.4 in E flat major Francis Poulenc (1899 - 1963) Intermezzo in A flat major

Claude Debussy (1862 - 1918) Poissons d’Or Les sons et les parfums tournent dans l’air du soir Maurice Ravel (1875 - 1937) Sonatine Frédéric Chopin (1810 - 1849) Scherzo n.3 op. 39 Nocturne op. 55 n.2 Mazurke op. 67 n.2, op. 33 n.2, op. 33 n.4 Ballade n. 4 op. 52

VE. 05.07 20:30 | : Villa Ciani Quartetto Intime Voci Ekaterina Valiulina: violino Maria Grazia Corino: violino Bianca Marin: viola Nicola Tallone: violoncello

Piotr Ilych Tchaikovsky

(1840 - 1893) Quartetto Nr. 1 in re maggiore

Anton Webern

(1883 - 1945) Langsamer Satz per quartetto d’archi

Dmitri Shostakovich

(1906 - 1975) Quartetto in do minore Nr. 8 Op. 110

LONGLAKEFESTIVAL 2019


LONGLAKEEXPERIENCE

SA. 06.07 20:30 | : Teatro Foce Dell’eleganza e dello stile Christian Bellisario: violoncello Adele Arno’: pianoforte

Sergei Rachmaninoff (1873 - 1943) Cello Sonata op. 19 Lento. Allegro moderato Allegro scherzando Andante Allegro mosso

Frédéric Chopin (1810 - 1849) Cello Sonata op. 65 Allegro moderato Scherzo (Allegro con brio) Largo Finale. Allegro

DO. 07.07 10:30 | : Boschetto-Parco Ciani U Teatro Foce MATINÉE Mundharmonika Quartett Austria Gerald Seyr: armonica cromata Hans Ortner: armonica cromata e diatonica Andrea Fränzel: armonica basso Thomas Stockhammer: armonica ad accordi e Harmonetta

Da oltre 25 anni Gerald Seyr, Hans Ortner, Andrea Fränzel e Thomas Stockhammer hanno conquistato il pubblico di tutto il mondo suonando armoniche di ogni tipo e dimensione. Non importa il genere di musica: con il loro virtuosismo i quattro del Mundharmonika Austria Quartett sanno interpretare capolavori classici come danze popolari, romantiche ballate, canzoni pop e blues, musiche folcloristiche, colonne sonore di film, ecc. Un autentico spettacolo di “fuochi d’artificio” fatto di virtuosismi, abilità e gioia nel fare musica insieme. Oltre al saper suonare, sono abili showman, sempre pronti a incalzare e a scaldare il loro pubblico. È davvero incredibile sentire quanti suoni diversi possono uscire da un’armonica! L’apice della loro carriera è stato il secondo posto al campionato mondiale di armonica a bocca tenutosi a Detroit (USA). Oltre a numerose apparizioni in varie trasmissioni televisive, concerti ed esibizioni a festival in Austria, il quartetto si è esibito anche come ospite in Germania, Svizzera, Italia, Slovenia, Croazia, Francia, Ungheria, Estonia, Israele, USA e Giappone.

Introduction et polonaise brillante op. 3

45


LU. 08.07 20:30 | : Teatro Foce Per pianoforte solo Alessandro Marino: pianoforte Duc-Anh Nguyen: pianoforte In questo straordinario concerto i due pianisti Alessandro Marino e DucAnh Nguyen si alterneranno per presentarci l’esecuzione integrale di uno dei due grandi libri di studi del virtuoso Charles Valentin Alkan: i celeberrimi 12 studi nelle tonalità minori op. 39. Si tratta di un’impresa grandiosa che esige superbe abilità dagli interpreti così come capacità di concentrazione nell’ascolto da parte del pubblico. Charles-Valentin Alkan (1813 - 1888) 12 Studi nelle tonalità minori op. 39 1. Comme le vent. Prestissimamente (la minore) 2. En rhythme molossique. Risoluto (re minore)

3. Scherzo diabolico. Prestissimo (sol minore) Sinfonia per pianoforte solo 4. Allegro moderato (do minore) 5. Marche funèbre. Andantino (fa minore) 6. Menuet. Tempo di minuetto (si bemolle minore) 7. Finale. Presto (mi bemolle minore) Alessandro Marino, pianoforte Concerto per pianoforte solo 8. Allegro assai (sol diesis minore) 9. Adagio (do diesis minore) 10. Allegretto alla barbaresca (fa diesis minore) Duc-Anh Nguyen, pianoforte 11. Ouverture. Maestoso - Lentement Allegro (si minore) 12. Le Festin d’Ésope. Allegretto senza licenza quantunque (mi minore) Alessandro Marino, pianoforte

VE. 12.07 20:30 | : Teatro Foce Maîtrise parfaite Alexandre Dubach: violino Daniela Dubach: pianoforte Il grande violinista virtuoso svizzero Alexandre Dubach, accompagnato al pianoforte dalla sorella Daniela, ci regala un recital entusiasmante come solo lui sa presentare! Buon ascolto!

Wolfgang Amadeus Mozart (1756 - 1791) Adagio in E Dur K 261 Niccolò Paganini (1782 - 1840) Due Capricci per violino solo

Niccolò Paganini (1782 - 1840) I palpiti op. 13 Introduzione e variazioni su un tema dell’opera “Tancredi” di G. Rosini

Edvard Grieg (1843 - 1907) Sonate in do minore op. 45

Pablo de Sarasate (1844 - 1908) Romanza andaluza Malegueña

LONGLAKEFESTIVAL 2019

Jean Sibelius (1865- 1957) Romance op. 78 Pablo de Sarasate ( 1844 - 1908) Zingaresca op. 20


LONGLAKEEXPERIENCE

DO. 14.07 10:30 | : Boschetto-Parco Ciani U Teatro Foce MATINÉE Cadenza perfetta, concerto in forma di Milonga Quartetto Arrabal Daniel Pacitti: bandoneon Irina Roukavitsina: violino Hernán Fassa: pianoforte Simone Turcolin: contrabbasso

MA. 16.07 20:30 | : Chiesa di San Nicolao della Flüe L’uomo è nato dal cuore di Dio Christian Bellisario: violoncello Motoko Tanaka: arpa “Fin dall’origine era l’amore che è il fondamento dell’universo, la legge e il termine di tutte le cose.” Accompagnati con il violoncello e l’arpa dalla musica di Bach, Vivaldi e Boccherini, leggeremo le Parole di San Charbel Makhlouf,

Come si riconosce il tango al primo ascolto? A parte il celeberrimo incipit di “Gelosia”, uno dei più famosi tanghi della storia, per inciso composto da un danese e non da un argentino, i segni inequivocabili del tango sono il suo ritmo e la sua struttura simmetrica, netta e primordiale, che può essere conclusa solo attraverso la cadenza finale perfetta o cadenza maschile, due accordi in successione di dominante e di tonica che chiunque riconosce, emblema del tango. Una specie di sciabolata che “taglia corto”, quella che Astor Piazzolla chiamava “chan-chan” del tango, quella che distingueva spesso anche i diversi stili esecutivi di orchestre e compositori. Il quartetto Arrabal introdurrà il pubblico nell’ambiente della Milonga, con i suoi giochi di riti, di ruoli, norme e cerimoniali, evocandoli attraverso brani dell’epoca d’oro del tango. Ascolteremo musica di Pugliese, Villoldo, D’Arienzo, Gardel, Firpo, Salgan, De Caro e molti altri.

grande santo taumaturgo libanese (del quale sono conservate, murate da 1989, alcune reliquie ex-ossibus nella chiesa parrocchiale di Cureglia). In memoriam Stefan Dymiter “Cororo” (1938 – 2002) Concerto Spirituale, offerta libera del pubblico per la Parrocchia di San Nicolao.

47


18.07 – 31.07

** eventi a pagamento PER DETTAGLI E PREVENDITA: www.ticinomusica.com

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:

info@ticinomusica.com T. +41 (0)91 980 09 72

VE. 12.07 VE. 19.07 LU. 22.07 GI. 25.07 VE. 26.07 LU. 29.07 17:30-19:00 21:00 | : Chiesa di 21:00 | : Aula Magna 21:00 | : LAC Hall, 23.07 Lugano S. Carlo Borromeo, -DO. 28.07 delLugano Conservatorio, Lugano SA. 13.07 -MA. 14:00 | : Conservatorio Aula 305, MA. 30.07 DO. 14.07 Lugano 12:15 | : LAC Hall, 10:00-18:00 Lugano : Aula Magna del Conservatorio, Lugano

Convegno/ Workshop Pre-festival

L’opera italiana dell’Ottocento in laboratorio: musicologia e prassi sull’opera lirica

GI. 18.07 20:00 | : Aula Magna del Conservatorio, Lugano

Concerto di apertura del Festival 2019 Opera a Lugano Don Pasquale – G. Donizetti **

VE. 19.07 09:30 | : Aula Magna del Conservatorio, Lugano Cerimonia di benvenuto del Festival

21:00 | : Aula Magna del Conservatorio, Lugano

Recital di chitarra **

21:00 | : Hotel Bellevue au Lac, Lugano

Premiati del Concorso svizzero di musica per la gioventù in concerto

LONGLAKEFESTIVAL 2019

Compositori svizzeri contemporanei si presentano

L’arpa invita. Musica da camera per arpa e fiati

Pranzi in musica

Il pianoforte con gli strumenti a fiato **

21:00 | : Hotel Bellevue au Lac, Lugano

MA. 23.07 GI. 25.07 13:00 - 18:00 SA. 20.07 -MA. 30.07 VE. 26.07 21:00 | : Aula Magna 17:30 | : Aula Magna del Conservatorio, del Conservatorio, 09:00-12:00 SA. 27.07 Lugano Lugano : Conservatorio, 11:00 | : Chiesa di

Gala dei cantanti

Serata dedicata a Ruggero Leoncavallo nel centenario della morte Lieder per soprano e pianoforte **

DO. 21.07 17:30 | : Aula Magna del Conservatorio, Lugano

Sonate e Triosonate nel periodo barocco

20:00 | : Al Chiosetto, Sorengo

Opera a Sorengo Don Pasquale – G. Donizetti

21:00 | : Aula Magna del Conservatorio, Lugano

Vincitore del Concorso “Marcello Pontillo” di Firenze 2018 Trio con pianoforte

Concerti pomeridiani

MA. 23.07 20:00 | : LAC Hall, Lugano

Opera al LAC Don PasqualeG. Donizetti **

21:00 | : Aula Magna del Conservatorio, Lugano

Vincitore del Concorso ARD München 2018 Viola e pianoforte

ME. 24.07 21:00 | : Aula Magna del Conservatorio, Lugano

I fiati in concerto **

GI. 25.07 09:30 | : Aula Magna del Conservatorio, Lugano

Cerimonia di apertura della seconda settimana

Lugano

Mostra di strumenti musicali Yamaha

GI. 25.07 21:00 | : Aula Magna del Conservatorio, Lugano

Gli archi in concerto. In ricordo del violoncellista Johannes Goritzki **

VE. 26.07 SA. 27.07 10:00-12:00 14:00-16:00 : Chiesa di S. Siro, Canobbio

Openclass di organo: Bach e l’Italia

Concerto di musica contemporanea

21:00 | : Aula Magna del Conservatorio, Lugano Grandi maestri e giovani promesse **

21:00 | : Lungolago, Paradiso

S. Carlo Borromeo, Lugano

Serenata in piazza con l’Ensemble di ottoni

20:30 | : Chiesa di S. Siro, Canobbio

MA. 30.07 21:00 | : Aula Magna

Protagonista la chitarra

Concerto di organo a 4 mani

21:00 | : Aula Magna del Conservatorio, Lugano

Vincitore del concorso Primavera di Praga 2018 Corno e quartetto d’archi

DO. 28.07 11:00 | : Aula Magna del Conservatorio, Lugano

Matinée di clavicembalo

21:00 | : Aula Magna del Conservatorio, Lugano

Recital di clavicembalo

del Conservatorio, Lugano

Concerto di chiusura del Festival: Gala degli ottoni In memoria del trombettista Bo Nilsson **

ME. 31.07 11:30 | : Aula Magna del Conservatorio, Lugano

Appuntamento musicale di addio TICINO MUSICA 2019


LONGLAKEEXPERIENCE

22.06 - 14.09

QUARANTAQUATTRO 16 CONCERTI GRATUITI IN ALCUNI DEGLI ANGOLI PIÙ SUGGESTIVI DEL LUGANESE

SA. 22.06 18:30 | : Montagnola

ME. 31.07 20:30 | : Tesserete

DO. 25.08 18:30 | : Morcote

DO. 07.07 18:30 | : Sorengo

SA. 03.08 18:30 | : Origlio

VE. 30.08 19:30 | : Gandria

SA. 13.07 20:30 | : Gentilino

VE. 09.08 20:30 | : Agra

GI. 05.09 20:30 | : Pambio-Noranco

Orchestra I Filarmonici di Trento Maristella Patuzzi, violino Michele Patuzzi, direzione

Mario Bruno, flauto Lorenzo Reggiani, chitarra

I Barocchisti Diego Fasolis, clavicembalo e direzione

Simone Vallerotonda, arciliuto e chitarra barocca

Thomas Stimmel, basso baritono Sax Allemande

Dilene Ferraz, voce e percussioni Sergio Fabian Lavia, chitarra e live electronics

MA. 16.07 20:30 | : Caslano

GI. 15.08 20:45 | : Montagnola

Kaleidoscope String Quartet

ME. 24.07 20:30 | : Morcote

Tromboncino Quartett Tromboni

LU. 29.07 20:30 | : Torricella

Mari Poll, violino Momir Novakovic, fisarmonica

Orchestra della Svizzera italiana Kevin Griffiths, direzione Alessandra Doninelli, violoncello Jan Snakowski, viola Jonas Villegas, contrabbasso

MA. 20.08 20:30 | : Vico Morcote

thélème Ensemble vocale

Jess Gillam, sassofono Miloš Karadaglić, chitarra

Quartetto Energie Nove Archi

MA. 10.09 19:00 | : Morcote

The Violinists Anton Jablokov, violino Vladimir Jablokov, violino Adam Kuruc, tastiera Simone Turcolin,contrabbasso

SA. 14.09 16:00 e 19:00 | : Carona

Ensemble M.A.D. Basel

Arte Quartett Sassofoni

INFORMAZIONI DETTAGLIATE E PROGRAMMA COMPLETO: www.ceresioestate.ch

49


ALTRI EVENTI

CaronAntica Festival estivo

www.caronantica.wordpress.com

SA. 29.06 18:00 І : Chiesa SS. Giorgio e Andrea, Carona

Morcote Classic Festival

Concerto di apertura

www.morcoteturismo.ch

DO. 30.06 10:00 І : Hotel Villa Carona

DO. 07.07 21:00 І : Piazza S. Rocco, Morcote

Sogno di una notte di mezza estate Magie musicali nelle corti inglesi tra rinascimento e barocco.

Brunch musicale

16:00 І : Oratorio di Ciona

Concerto con posti a sedere limitati, prenotazioni: caronantica@gmail.com

ME. 03.07 20:00 І :Piazza Montàa

U Chiesa SS. Giorgio e Andrea, Carona Concerto di chiusura

U area ricreativa Autosilo Garavello

Orchestra sinfonica del Conservatorio della Svizzera italiana

Kulturschock Orchester

www.conservatorio.ch

LU. 08.07 21:00 І : Piazza Granda, Morcote

VE. 05.07 19:00 І : Cattedrale S. Lorenzo

U area ricreativa Autosilo Garavello Festival Strings Lucerna

VE. 19.07 21:00 І : Piazza Granda, Morcote

Aulos

UpperAustrianSinfonietta

www.luganoeventi.ch

U area ricreativa Autosilo Garavello

DO. 04.08 11:00 І : Boschetto-Parco Ciani

Matinée di musica da camera

LONGLAKEFESTIVAL 2019


LONGLAKEEXPERIENCE

51


LOOK &LISTEN 01.07 - 03.08

MA. 02.07 18:30 І : Park&Read-Parco Ciani U Darsena-Parco Ciani

Ticino Poetry Slam Avanspettacolo di poesia orale e prestante con vincitore, a cura di Marko Miladinovic. Il format prevede 6/7 poeti tra Svizzera e Italia, 2 turni con finale, 3 minuti circa per turno, 5 giurati estratti a sorte tra il pubblico, 1 superospite internazionale, 1 condottiero serale, 1 stacchiere musicale originale, 1 kit di sopravvivenza etico-estetica e un mazzo di fiori. In collaborazione con LIPS – Lega Italiana Poetry Slam.

LONGLAKEFESTIVAL 2019

LU. 01.07 18:30 І : Park&Read-Parco Ciani U Darsena-Parco Ciani

Giovanni Ricciardi presenta “La vendetta di Oreste” “La vendetta di Oreste” (Fazi editore, 2019) parla della vita del vecchio Oreste che cela un segreto. L’armadio dei suoi ricordi custodisce un doppio fondo che riemerge parecchio tempo dopo la sua morte attraverso una scoperta inaspettata. Il commissario Ponzetti sarà coinvolto in un’indagine “storica” i cui protagonisti sono due esuli istriani fuggiti a Roma tra il 1947 e il 1954. Tramite pochi indizi e molte suggestioni dovrà risalire la fiumana carsica del tempo per spiegarsi il perché di tanti misteri e ricostruire un passato

doloroso e taciuto per anni, fatto di amori separati dalla storia e di una oscura volontà di vendetta per un male antico, che ha segnato per sempre la memoria di Oreste e attraversato intatti i decenni di una vita apparentemente tranquilla e aliena dal sangue. Fino a svelare una verità cruda e dolente, con la quale Oreste ha fatto i conti per tutta la vita senza potersene mai confidare con nessuno, nemmeno con le persone a lui più care. Giovanni Ricciardi, 54 anni, laureato in Lettere Classiche, è professore di greco e latino in un liceo di Roma. Il commissario Ponzetti, il personaggio da lui creato, è stato finora protagonista di nove romanzi ambientati nella Roma di oggi, tutti pubblicati per Fazi editore: l’ultimo, in uscita nel luglio 2019, s’intitola “La vendetta di Oreste”

ME. 03.07 & GI. 18.07 18:00 І : Casa di Progetto - Campus USI

SA. 06.07 20:30 І: Darsena-Parco Ciani

Passeggiata accompagnata attorno al Campus Est

Un progetto di Branco Atlante

Per scoprire più da vicino il progetto e l’edificio del futuro polo universitario di Lugano a cavallo tra i quartieri di Viganello e Molino Nuovo è possibile partecipare ad una passeggiata accompagnata, un progetto promosso dall’Università della Svizzera italiana, dalla Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana e dalla Città di Lugano. Il cuore del progetto di accompagnamento è la “Casa di progetto”: un piccolo padiglione espositivo situato all’incrocio tra Viale Cassarate e Via Madonnetta a Molino Nuovo che racconta il nuovo Campus Est dell’USI e della SUPSI. La “Casa di progetto” è aperta tutti i giorni dalle 08:00 alle 20:00 fino al 31 agosto 2020. Per maggiori informazioni: www.casadiprogetto.supsi.ch Per iscrizioni: casadiprogetto@usi.ch

Grammatica bestiale: §1 Moloch ceresianum Come vivono gli animali? Come abitano il mondo? Come lo vedono? In che cosa l’esistenza animale differisce da quella umana? Cosa le toglie, cosa aggiunge? Nel tentativo di osservare l’essere animale oltre la massa di cliché e di immagini impostegli dallo sguardo umano, il collettivo Branco Atlante parte da semplici domande per esplorare questa alterità prossima e necessaria. Il progetto Grammatica bestiale si radica in questo esercizio di “pulizia oculare” e trova nel territorio di Lugano la sua prima tappa. Fra scienza e leggenda lo spettatore verrà coinvolto in un percorso performativo che punta a rovesciare la prospettiva sull’altrove animale per approdare a una nuova grammatica dello sguardo: un sistema di segni, di comunità, di coordinate spaziali per entrare in contatto con una bestia che vive nelle acque del lago di Lugano, il Moloch ceresianum.


LONGLAKEEXPERIENCE

LU. 15.07 18:30 І : Park&Read-Parco Ciani

MA. 16.07 18:30 І : Park&Read-Parco Ciani

Re-use. Come riciclare edifici esistenti?

Urban green. Qual è il posto della natura in città?

U Darsena-Parco Ciani

i2a istituto architettura

internazionale

U Darsena-Parco Ciani

di

L’uso parsimonioso delle risorse è un tema particolarmente caro ad i2a istituto internazionale di architettura. Invece di costruire nuovi edifici, come riconvertire strutture esistenti adeguandole alle esigenze contemporanee in termini di funzione e di spazio? Parliamone scoprendo insieme esempi riusciti di re-use che possano ispirarci! Dibattito aperto

i2a istituto internazionale di architettura Il nostro rapporto con il paesaggio è uno dei fili conduttori delle attività di i2a istituto internazionale di architettura. L’essere umano è più felice quando vive in armonia con la natura. Durante questo secondo appuntamento si approfondirà il rapporto tra costruito e spazi liberi, tra urbanità e paesaggio, nei luoghi in cui viviamo. Discuteremo insieme di forme di equilibrio possibili tanto agognate. Dibattito aperto

20:30 І : Teatro Foce

The body is with the king, but the king is not with the body. Spin-off Lady Shakespeare Produzione Opera retablO Regia: Ledwina Costantini Supporto alla regia: Andrea Bianchetti Di e con: Daniele Bernardi e Ledwina Costantini Scenografia: Michele Tognetti Oggetti di scena: Sebastian Aquilina Costumi: Caterina Foletti

Con “The body is with the king, but the king is not with the body”, Opera retablO propone un intervento scenico che rientra nel quadro di ricerca dello spettacolo “Lady Shakespeare” ma che se ne distanzia a livello estetico e drammaturgico. Una sorta di lavoro à-côté dello spettacolo vero e proprio che pone il suo focus sull’indissolubile relazione tra universo femminile, corpo e potere: il potere esercitato, il potere subito, il potere bramato e il potere combattuto. Uno spettacolo liberamente ispirato al “Macbeth” di W. Shakespeare che mette il suo accento sulle due figure protagoniste del dramma, Lady Macbeth e Macbeth, approcciandole come se fossero due parti distinte di una stessa individualità psichica, due lobi di uno stesso cervello o due metà di uno stesso cuore. Una pièce che si china sulla caducità del potere, sulla corruttibilità del corpo e su di un femminile bisognoso di trovare un luogo e un tempo per la ritualizzazione della propria potenza e aggressività. Posti limitati, sono consigliate le prenotazioni: info@longlake.ch

53


MA. 23.07 18:30 І : Park&Read - Parco Ciani U Darsena-Parco Ciani

Margherita Coldesina presenta “Povera mucca” Fresco di stampa, “Povera mucca” è il secondo libro di poesie di Margherita Coldesina; presentarlo sulle rive del lago

di Lugano - luogo quasi onnipresente dietro, attorno e addosso ai suoi versi offrirà all’autrice un’occasione emozionante: restituire a chi vorrà essere presente l’antefatto della poesia, sviscerandone i tratti tangibili. “Povera mucca” (edizioni La Vita Felice, Milano, 2019) contiene una prefazione di Fabiano Alborghetti.

DO. 28.07 18:30 І : Villa Ciani

LU. 29.07 18:30 І : Park&Read-Parco Ciani

Presentazione e lettura improvvisata da “Il canto degli antenati”

Mattia Bertoldi presenta “Come tanti piccoli ricordi”

Alessandro Marchetti, attore Patrizia Barbuiani, autrice e grammofono

Il romanzo appena pubblicato “Il canto degli antenati” verrà presentato dall’autrice luganese Patrizia Barbuiani con accompagnamento di grammofono, letture mirate con il poliedrico attore Alessandro Marchetti e letture improvvisate a scelta del pubblico da parte dell’autrice, che interloquirà inoltre sulle scelte stilistiche, l’arte dello scrivere, i contenuti dell’opera. “Il canto degli antenati”, una saga familiare che copre un secolo di storia, il diario di un anziano e famoso cantante lirico in declino, a cui le acque sorgive della valle natia ridaranno giovinezza e voce, la storia della sua famiglia emigrata dal Sud. Un canone a più voci i cui si intrecciano i destini passati e presenti di intere generazioni. (acquisto online del libro: zohner.com/canto)

LONGLAKEFESTIVAL 2019

U Darsena-Parco Ciani

“Come tanti piccoli ricordi” è l’ultima fatica letteraria di Mattia Bertoldi, scrittore nato a Lugano nel 1986. La storia parla di Manlio, un “assistente per la memoria”: si prende cura di chi ha una testa “che non funziona più tanto bene”. È un tipo all’antica, proprio come il suo nome, e spesso racconta ai suoi assistiti la storia del suo grande amore con Bianca, un amore naufragato a un passo dal matrimonio. Manlio è turbato quando si trova di fronte Camilla, che di anni non ne ha neppure quaranta e ha perso la memoria a causa di un aneurisma. Sulle prime Camilla rifiuta il suo aiuto, convinta di potersela cavare da sola. Ma la quieta determinazione di Manlio finisce per aprire una breccia: Camilla gli permetterà d’insegnarle a ricordare di nuovo, però a condizione che lei lo aiuti a dimenticare la sua ex. In fondo, dimenticare è la cosa che le riesce meglio, no?

MA. 30.07 20:30 І : Darsena-Parco Ciani La giara

Recital da Luigi Pirandello Voce recitante: Emanuele Santoro Suoni e musiche dal vivo: Roberto Albin Produzione e.s.teatro “La giara” di Pirandello è un concentrato tragicomico di caratteri e difetti dell’umanità. Attraverso questo racconto l’autore ci fa riflettere su come l’importanza estrema data al possesso delle cose, l’orgoglio offeso, la predisposizione alla litigiosità, spingano l’uomo ad atteggiamenti di assurda cocciutaggine e grottesca stupidità. Emanuele Santoro è accompagnato dalle musiche dal vivo di Roberto Albin.

ME. 31.07 20:30 І : Darsena-Parco Ciani Alberto Garutti

L’incontro fa parte della sezione Urban Art e Look&Listen. Vedi sezione Urban Art (p. 59)


LONGLAKEEXPERIENCE

VE. 02.08 18:30 І : Park&Read-Parco Ciani

SA. 03.08 18:30 І : Park&Read-Parco Ciani

Manuel Rossello presenta “Non ero iperattivo, ero svizzero”

Evviva noi!

U Darsena-Parco Ciani

Un incantevole zibaldone di infanzie eroicomiche. A cura di Manuel Rossello, docente di italiano di scuola media Prefazione di Paolo Di Stefano (Milano, Topipittori, 2018) Un progetto di scrittura autobiografica della scuola media di Pregassona dagli esiti esilaranti, surreali e commoventi. Sono squarci di vita visti dai bambini: l’asilo, il parco giochi, il bosco, la chiesa, la spiaggia. Oppure situazioni dove la tata, il prete, la portinaia, la maestra d’asilo o il vicino incarnano il bene o il male. Ma ciò che decreta la riuscita del libro è anche il taglio aforistico: «Si può ammirare l’equilibrio lieve delle strutture narrative e scavare negli innumerevoli materiali tematici, emotivi, psicoanalitici e sociali. Ma sarà difficile spiegare da dove viene quel tocco di felice semplicità» (Paolo Di Stefano).

VASI COMUNICANTI Teatro, cultura e territorio a cavallo del confine Progetto a cura di Fondazione Claudia Lombardi per il Teatro e Associazione Culturale Karakorum Affidandoci al principio dei vasi comunicanti, la volontà è quella di sviluppare delle azioni e delle proposte in grado di ricadere positivamente da entrambi i lati del confine, in un’ottica di un coinvolgimento dei pubblici, della valorizzazione del territorio, e del sostegno alla residenzialità di una nuova generazione di artisti sul territorio. L’idea del progetto è di costruire un Festival teatrale residenziale e itinerante, durante il quale 3 compagnie artistiche presenteranno uno dei loro spettacoli di repertorio che tratti le

U Darsena-Parco Ciani

Gli spettatori della conferenza interattiva semiseria “Evviva noi!”, avranno l’opportunità di accedere a un livello superiore, in un susseguirsi di racconti, curiosità, aneddoti vari. Si rifletterà insieme sulle età e sul tempo che passa, si socializzerà, si sorriderà, si mediterà, si starà insieme in allegria con lo scopo di rilassarsi, tirar fuori il meglio di sé e valorizzarlo. Se l’anno scorso l’auditorio alla fine dello spettacolo della coach Anna Martano Grigorov si è trasformato da mozzarella in pantera, quest’anno sarà una pantera più soddisfatta di sé e più consapevole. Dai 9 ai 99 anni.

LU. 22.07 - VE. 26.07 10:00-17:00 ca І : Ex Municipio Castagnola Ricerca della propria creatività, sul linguaggio del corpo e la comunicazione, con Markus Zohner Attraverso esercizi pratici di concentrazione, ritmo, abilità, percezione del tempo e dello spazio si raggiunge una maggiore padronanza del proprio corpo e della propria presenza individuale che verranno gui date in improvvisazioni individuali, a due o tre persone, a gruppi. Partendo dal puro e semplice movimento, dalla ricerca di uno stato espressivo e passando poi alla parola si svilupperanno personaggi che daranno vita a storie drammatiche, comiche, assurde. Corso adatto a tutti. Iscrizione via e-mail a:

sportello.foce@lugano.ch www.zohner.com

tematiche legate al confine e saranno invitate ad abitare il territorio, collaborando alla creazione di una performance finale itinerante e site-specific. Nell’ultimo giorno di Festival, le 3 performance saranno messe in scena.

Iscrizione e informazioni allo 091 995 11 28 o info@fondazioneteatro.ch.

DO. 21.07

SA. 20.07

13:30–20:30 ca І : partenza e arrivo a Càsoro Performance site-specific Presentazione dei lavori site-specific creati dagli abitanti e dalle compagnie artistiche in residenza. Partenza e arrivo a Càsoro, sede della Fondazione.

DO. 14.07 – VE. 19.07

Servizio barche (Càsoro-Morcote-Porto Ceresio-Càsoro). Orari di massima delle performance: 14:30 Morcote, 16:30 Porto Ceresio, 19:00 Càsoro Iscrizione e informazioni allo 091 995 11 28 o info@fondazioneteatro.ch In caso di cattivo tempo non ci sarà il servizio barche e il trasporto avverrà via strada.

19:00 І : Càsoro Finisterre Compagnia praticidealisti. Lo spettacolo andrà in scena alle 19:00 presso la sede della Fondazione Claudia Lombardi per il teatro, seguirà rinfresco nel parco.

: Càsoro, Morcote, Porto Ceresio Laboratori teatrali I laboratori sono rivolti agli abitanti di tutte le età che vorranno cimentarsi nel teatro accompagnati da attori professionisti. Tutor: Laura Zeolla (praticidealisti), Stefano Beghi (Karakorum teatro) e Marco Di Stefano (La Confraternita del Chianti).

55


URBAN ART 17.04 - 31.07

SA. 01.06 -: RivaSA. 13.07 Antonio Caccia - Giardino Belvedere LU. - MA. | 11:00-14:00 ME. - VE. | 09:00-18:00 SA. - DO. | 14:00-18:00 Uchiuso

ME. 17.04 -: Centro DO.Città22.09 Lugano: Riflessi di luce di Helidon Xhixha Con la mostra “Lugano: Riflessi di luce” dedicata a Helidon Xhixha, la città diventa un museo a cielo aperto dove l’arte dialoga con lo spazio urbano e la natura. Le sue venti sculture monumentali si ergono in diversi punti di Lugano, in una mostra che è al contempo un’installazione diffusa, da scoprire passeggiando per luoghi a noi conosciuti ma che vedremo con occhi diversi. La mostra è curata da Eike Schmidt.

www.helidonxhixhalugano.ch LONGLAKEFESTIVAL 2019

Lugano Bella Lugano Bella è un giovane collettivo di piccole produzioni basato sul concetto che Lugano è bella ma potrebbe esserlo ancora di più! Dai primi di giugno gestisce un bel container rosso, sulle sponde del Ceresio, allestito a vetrina per la fervente produzione artistica e artigianale ticinese. Lugano Bella, souvenir di bella presenza. Progetto in collaborazione con Arte Urbana Lugano.

www.facebook.com/lvgabella


LONGLAKEEXPERIENCE

MA. 11.06 MA. 25.07 16:00–21:00 | : Ex Macello Adam Fonti: I fiori del male “Rosso è passione.” Questa nuova collezione “i fiori del male” con questa tinta prevale certamente. L’ispirazione, o meglio l’influenza astratta, è alimentata dalle letture delle bellissime poesie di Charles Baudelaire, uno dei più importanti poeti francesi del XIX secolo. «Son più di 20 anni che le sfoglio, un dono che mi ha lentamente stregato. Le sue parole hanno alimentato, come torba nella mia fertile terra creativa, i fiori del male. Queste sue poesie maliziose e sensuali all’epoca furono oggetto critico di censura, giudicate audaci. Delicate finemente erotiche, allusive ma mai volgari. Il solo nome “i fiori del male” porta la mente ad un mondo di fantasia e fascino. Un contrasto di grande equilibrio. Non possiamo pensare ai fiori come ad un “male”, nemmeno quando sono carnivori o velenosi perdono il loro fascino.  Sui miei quadri, i fiori e le figure si intrecciano in un misto di malizia ed erotismo. E i tratti in rilievo che contraddistinguono i miei dipinti, sono la tecnica che esalto, simulando il tratto della scrittura, proprio con l’intento di omaggiare la poesia» Adam Fonti. Mostra in collaborazione con la Fondazione Renato Grandi di Lugano.

INGRESSO GRATUITO www.adamfonti.com www.fondazionerenatograndi.ch

ME. 03.07 GI. 04.07 11:00-13:00 / 14:00 - 17:00 | : Parco Ciani U Darsena-

Felipe Gimenez L’artista argentino propone l’uso dell’arte come mezzo per esprime idee, sentimenti e modi di vita. Artista plastico e psicologo, Gimenez è definito un paesaggista delle relazioni umane. Nella sua pittura si trova un linguaggio sintetico e di rara poesia, in modo alternativo composto da piccoli personaggi innocui, da sentimenti autentici, da un segno che ripercorrendo le tracce infantili porta sulla tela figurazioni lontane dalla scritta adulta. Nella cornice del parco cittadino Felipe Gimenez si esibirà in una performance personale davanti ai passanti, realizzando alcune opere pittoriche. Un’occasione imperdibile per vedere un’artista di fama internazionale dipingere dal vero e vederlo all’opera mentre crea i suoi capolavori. Un’esperienza da condividere anche con i più piccoli che sono invitati ad accompagnare con la loro creatività e fantasia l’artista per far nascere un’opera unica. Promosso da Arte Urbana Lugano in collaborazione con Galleria Doppia V nell’ambito di Lugano Creativa.

www.felipegimenez.com www.galleriadoppiav.com

57


DECODING WIRELESS

Il progetto “Decoding Wireless” ripercorre la storia delle tecnologie senza fili (riassunte appunto col termine wireless), ne mette in luce l’importanza nella vita quotidiana e mostra la loro dimensione materiale. Per fare ciò, ricercatori dell’Università della Svizzera italiana (USI) e della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) hanno ideato tre attività:

VE. 28.06 ME. 24.07 Tutto il giorno | : Piazza Indipendenza Le installazioni Storia (in)visibile del wireless e No Wi-Fi zone Grazie a una linea del tempo, ripercorri gli eventi storici che hanno segnato lo sviluppo del “senza fili” da fine Ottocento a oggi. Questi eventi “prendono vita” grazie a contenuti aumentati fruibili dallo smartphone. Vedi anche spuntare qualche tubo? È la dimensione materiale del wireless che fa capolino. Poi entra nella No Wi-Fi zone, uno spazio senza connessione per riflettere sulla presenza e il ruolo del wireless nella vita di tutti i giorni.

CARONA IMMAGINA SA. 01.06 -TuttoDO. 13.10 il giorno | : Carona LONGLAKEFESTIVAL 2019

GI. 04.07 & ME. 24.07 18:00 (durata 1h ca.) | : Piazza Indipendenza Le passeggiate senza fili Un gruppo ristretto di moderni Indiana Jones, passeggiando per la città assieme ai ricercatori, identificherà infrastrutture wireless (in)visibili e osserverà i comportamenti “senza fili” di altri passanti. Il gruppo potrà visitare le installazioni e discuterne con gli esperti.

Per iscriversi: compila e inviaci il form sull sito www.decodingwireless.ch (previo esaurimento dei posti disponibili).

MA. 23.07 & ME. 24.07 10:00-18:00 | : Darsena-Parco Ciani Eventi “silenziosi”: la macchina del tempo radio Sperimenta la macchina del tempo radio: prendi in prestito le nostre cuffie e immergiti nell’ascolto di una selezione di programmi radiofonici del passato e di altri contenuti sonori offerti dalle teche RSI.

www.decodingwireless.ch @usiimeg / @usi_imeg

La Galleria La Loggia propone la seconda edizione della mostra fotografica all’aperto che si snoda lungo i vicoli del nucleo. Una mostra visitabile senza limitazione di orari e che, grazie al paesaggio che la circonda, si trasforma tra luci, ombre e con il passare delle stagioni. Nei primi due percorsi CaronaImmagina presenta due importanti fotografi, Frank Horvat e Georg Gerster, grandi protagonisti della scena fotografica internazionale del ‘900. Il terzo percorso presenta Riccardo Comi, fotografo emergente ticinese, che impiega tecnica e arte del nostro tempo.

Programma completo: www.caronaimmagina.ch


LONGLAKEEXPERIENCE

ME. 31.07 18:30-19:30 | : Darsena-Parco Ciani Alberto Garutti Alberto Garutti (1948) vive e lavora a Milano. Esponente di rilievo dell’Arte Pubblica è tra gli artisti di riferimento dell’arte contemporanea italiana. Ad oggi ha realizzato importanti progetti in rilevanti e numerose mostre e interventi in Italia e all’estero. Titolare della Cattedra di Pittura presso l’Accademia di Brera a Milano dal 1989 al 2013, è ora docente all’Istituto Universitario di Architettura di Venezia - IUAV. Presso la Galleria Buchmann di Agra/Lugano ha esposto nel 2014, 2015 e 2017. Una sua opera è presente nell’Agorà del LAC. I suoi lavori sono complessi sistemi in cui si apre un dialogo tra l’artista, l’opera, lo spazio e lo spettatore. Le sue installazioni permanenti sono in grado di innescare relazioni e connessioni tra istituzioni pubbliche, private e il tessuto sociale della città. L’incontro fa parte dei filoni Look&Listen e Urban Art.

www.albertogarutti.it

59


SPORT

DO. 07.07 11:00-18:00 | : Lago di Lugano Regata Lugano x 2 Due velisti, quattro braccia, uno scafo… la sfida più impegnativa della stagione dove un equipaggio ridotto di due persone dovrà dar prova di riuscire a gestire barche che normalmente richiedono 3, 4 o addirittura 5 velisti. Tecnica, forma fisica e concentrazione i requisiti necessari per questa competizione.

LU. 15.07 -: Tennis DO.club21.07 Lido Lugano

www.cvll.ch

Lido Lugano Senior Open Sesta edizione del torneo internazionale di tennis ITF Lido Lugano Senior Open - Grado 1.

VE. 19.07 -: Lago DO. 21.07 di Lugano, Giardino Belvedere Lugano Cliff Diving

www.tclido.ch

Manifestazione di tuffi acrobatici. Gli atleti si lanceranno da una piattaforma posta ad una altezza di 22 metri sopra il livello dell’acqua. Inoltre show di pole dance, arti circensi aeree e molto altro, per due giorni pieni di adrenalina.

GI. 01.08 -: Centro DO.sportivo 04.08 Cornaredo Torneo di Calcio International Helvetia U16 Cup Coppa europea Special Needs

10a edizione del torneo U16 accanto a cui si inserisce la 15a edizione dello Special Adventure Camp. Per la prima volta, quest’anno si svolgerà Special Needs European Cup, un torneo dai contenuti sociali e umani: 10 squadre partecipanti, provenienti da 7 nazioni diverse, per dar vita a un evento di primissimo piano riservato a team composti da ragazzi speciali.

www.fclugano.com LONGLAKEFESTIVAL 2019

DO. 04.08 08:30-20:00 | : Campi di Beach Volley Pregassona

Torneo di Beach Volley #Megabello Torneo amatoriale di Beach Volley con 24 squadre che si disputeranno su 4 campi.

www.dragonslugano.ch


MEDITERRANEAN EXPERIENCE

LONGLAKEEXPERIENCE

LUGANO MARITTIMA

SA. 01.06 - DO. 01.09 : Terrazza Foce Villaggetto lacustre vista mare! Spira una brezza di novità in città: cosa aspettarsi da questo nuovo scorcio cittadino allestito sul litorale luganese? Per tutta l’estate l’amata foce del Cassarate si trasformerà in un lido marittimo dove godersi un ambiente rilassato con arredi in legno, tende bianche, musica di sottofondo e un’ampia scelta di bevande e cibo proposta dalle casette di Al Lido, Bar Coccodrillo, Just Cafè e Ristorante Bee. Mauri. Il luogo ideale per ritagliarsi un momento di pace sdraiati sui gradoni a guardare “il mare”, per piacevoli cene estive in famiglia o buone conversazioni tra amici durante un aperitivo.

ORARI DI APERTURA DELLE CASETTE: DO. - ME. 11:00-23:00 GI., VE., SA. 11:00-01:00

www.facebook.com/luganomarittima

61


PARK&READ DA GIUGNO A AGOSTO LU. - DO. 10:00-21:00 : Parco Ciani Un’oasi di relax e di cultura immersa nel verde, restando in Città! Park&Read offre la possibilità di usufruire di una microbiblioteca all’aperto. Un’iniziativa che trasforma un luogo di passaggio in una zona di contemplazione, un’oasi di relax e di cultura, che favorisce lo scambio generazionale e dei residenti con i turisti. Le microbiblioteche al Parco Ciani e Villa Carmine consentono di rilassarsi in uno splendido contesto naturale, leggendo un libro, una rivista, un fumetto o uno dei giornali messi a disposizione dall’Agorateca di Lugano. Lo spazio all’aperto presso il Parco Ciani, all’esterno della Darsena, accoglie anche letture e incontri di carattere culturale durante il LongLake Festival. A disposizione del pubblico ci sono tavolini, sedie e sedie a sdraio, nonché un punto ristoro alla Darsena e dentro Villa Carmine.

www.luganoeventi.ch

LONGLAKEFESTIVAL 2019

EL MOJITO TROPICAL LOUNGE APERTO FINO AL 3 AGOSTO LU - GI. 09:00-01:00 VE. - SA. e prefestivi 09:00-02:00 : Riva Albertolli Un ciringhito che regala momenti di puro relax a bordo lago in un ambiente rilassato. Tappa fissa per chi vuole sorseggiare gustosi aperitivi e cocktail, ascoltare musica e ammirare la vista spettacolare del golfo di Lugano. La sua posizione, l’ambiente tranquillo e piacevole, la filosofia e l’animo innovativo sono gli ingredienti vincenti del Tropical Lounge luganese. El Mojito è stato definito dalla celebre guida Time Out come una delle 35 attività assolutamente da non perdere in Svizzera, mentre l’iconica testata americana New York Times lo consiglia tra le esperienze da vivere durante un soggiorno in città! Buvette ufficiale del LongLake, utilizza tutti gli utili per finanziare il Festival e le manifestazioni estive e offre impieghi temporanei per i giovani.

www.luganoeventi.ch www.facebook.com/mojito.lugano

LUGANO BELLA SA. 01.06 - SA. 13.07 LU. - MA. 11:00-14:00 ME. - VE. 09:00-18:00 SA. - DO. 14:00-18:00 U Chiuso : Riva Antonio Caccia - Giardino Belvedere Un luogo d’incontro e di scoperta concepito dal collettivo Lugano Bella per valorizzare la bellezza della creatività locale. Il singolare container rosso, stazionato sulle rive del Ceresio, presenterà al pubblico la ricchezza della produzione artistica e artigianale ticinese, favorendo anche momenti di incontro con gli artisti stessi che racconteranno la loro esperienza in un clima rilassato e conviviale. Perché non sostare al container per conoscere gli artisti, le loro storie e le loro produzioni, e rilassarsi sulle sdraio in riva al lago. Progetto in collaborazione con Arte Urbana Lugano.

www.facebook.com/lvgabella


LONGLAKEEXPERIENCE

MOTOSCAFI ETUTTIPEDALÒ I GIORNI FINO A OTTOBRE 10:00-22:00 | : Rivetta Tell e Riva Albertolli

Possibilità di noleggio pedalò (3 o 4 persone) e scafi (5-6 persone, senza licenza). Con Lugano Card e Lugano Card City sconto di CHF 1.- ogni mezz’ora di noleggio pedalò e 10% di sconto sul noleggio di motoscafi e 8 cv (Rivetta Tell).

www.luganoeventi.ch

LA BOTTEGA DI GANDRIA TUTTI I GIORNI FINO A OTTOBRE LU. - DO. 09:00-23:00 : Gandria Un luogo contemporaneo che evoca l’aura del tempo passato, una cantina a volta aperta sul via vai dei battelli e una terrazza sfiorata dallo sciabordio del lago; una sosta dove assaporare o comprare i migliori prodotti del nostro paese, informandosi sull’offerta, la storia e le storie paesane e lacustri; un porto per incontrarsi, sorseggiare un cocktail e assieme giocare, intraprendere e creare… Tutto questo e ben altro… è La Bottega di Gandria.

GELATERIA ARTIGIANALE CHEZ GUGLIELM DA GIUGNO 10:00-20:00 DA LUGLIO A AGOSTO 10:00-23:00 DA SETTEMBRE A OTTOBRE 11:00-20:00 : Rivetta Tell U Chiuso

Lasciatevi tentare da un gustosissimo gelato artigianale! Un gelato lavorato sempre fresco e mantecato con materie prime di altissima qualità, frutta e verdura coltivate nel rispetto della natura. Gli ingredienti base sono latte, panna bio, uova fresche, zucchero e farina di Carruba bio. Il laboratorio garantisce l’assoluta assenza di emulsionanti, addensanti non naturali, coloranti e conservanti e tutti i gelati sono senza glutine. Un’esperienza per il palato.

www.luganoeventi.ch

www.facebook.com/LaBottegadiGandria

63


STREET TASTE EXPERIENCE PARADISE TROPICAL BAR DA MAGGIO A LUGLIO LU. - VE. 17:00-01:00 SA. - DO. 11:00-01:00 : Piazza Indipendenza U Chiuso

Un chiringuito curato dal ristorante Just Café Lugano presiede la storica piazza luganese rendendola una vera e propria oasi in città dal sapore tropicale. Un meta ideale per le serate estive dove trovare un’atmosfera “vacanziera” e sorseggiare un cocktail in attesa di una buona cena a base di griglia.

www.facebook.com/pg/justcaferistorante

VILLAGGETTO PIAZZA MANZONI

STREET FOOD GI. 04.07 - SA. 06.07

GI. 13.06 - DO. 30 06 VE. 02.08 - DO. 01.09

GI. 20:30-01:00 VE. 20:00-02:15 SA. 19:30-02:15

GI. - SA. 17:00-02:00 DO. - ME. 17:00-00:00

GI. 18.07 - SA. 20.07

: Piazza Manzoni

Ad agosto il cuore cittadino torna ad accogliere le animazioni estive del Salotto Villaggio di Piazza Manzoni. Come per gli anni passati gli elementi fondamentali saranno l’atmosfera estiva, la musica, il divertimento, le proposte gastronomiche e la voglia di stare in compagnia. Un programma di animazioni coinvolgente ed equilibrato completerà l’allettante proposta offerta in collaborazione con gli esercenti privati.

www.luganoeventi.ch

GI. 20:30-00:45 VE. 20:00-00:45 SA. 19:30-00:45 : Lungolago Doppio appuntamento con il cibo da strada: il lungolago ospiterà due weekend Street Food in concomitanza con l’Estival Jazz e il Buskers Festival. La già allettante offerta gastronomica sulla passeggiata in riva al Ceresio verrà arricchita da food trucks e bancarelle all’insegna del gusto. Un viaggio tra sapori locali e specialità etniche, piatti raffinati e gustosi snack. Un’idea per une serata in compagnia e un concetto di cena diverso dal solito, durante la quale soddisfare curiosità e palato.

www.longlake.ch LONGLAKEFESTIVAL 2019


LONGLAKEEXPERIENCE

LIDO EXPERIENCE MAGGIORI INFORMAZIONI: www.luganosport.ch

APERTURA BALNEAZIONE FINO A DO. 15.09 : Viale Castagnola 6, Lugano

APERTURA BALNEAZIONE FINO A DO. 15.09 : Sentiero di Gandria 12, Castagnola

APERTURA BALNEAZIONE FINO A SA. 31.08 : Via Mauri, Carona

LIDO DI LUGANO GIUGNO, LUGLIO, AGOSTO

LIDO SAN DOMENICO LU. - DO. 09:00-20:00

LIDO DI CARONA

LU. - DO. 09:00-19:30 SETTEMBRE LU. - DO. 09:00-19:00

APERTURE SPECIALI FINO A SETTEMBRE LU. - ME. - VE. dalle 07:00 Solo da cassa Foce e solo accesso vasca 50m

APERTURE SPECIALI DA LUGLIO A FINE AGOSTO: MA. & GI. apertura fino alle 20:30 Un luogo molto amato, e non solo dai luganesi, che ha saputo mantenere inalterati negli anni il suo fascino e le sue attrattive, rinnovandosi nel tempo.

BAGNI DI SOLE DA LU. 16.09: ME. - DO. 10:00-18:00 Litorale di straordinaria bellezza naturale che offre un panorama suggestivo sul lago e sulla sponda di Caprino.

FINO A SA. 31.08: LU. - DO. 09:00-19:30

APERTURE SPECIALI LUGLIO E AGOSTO: VE. - SA. 09:00-20:30 La storica piscina immersa nel verde è un luogo ideale per sfuggire dalla frenesia cittadina ed immergersi nel relax più totale.

APERTURA BALNEAZIONE FINO A DO. 15.09 : Riva Antonio Caccia, Lugano

LIDO RIVA CACCIA FINO A SA. 31.08: LU. - DO. 09:00-20:00

DO. 01.09 - DO. 15.09: LU. - DO. 09:00-19:00

A ridosso del lungolago e del centro città, dal Lido Riva Caccia si ammira uno stupendo paesaggio e si apprezza l’ambiente insieme caratteristico, esclusivo e piacevole.

65


INGRESSO GRATUITO

05.07 — 14.07

BOSCHETTO PARCO CIANI DARSENA PARK&READ

W

or(l)ds è il festival in cui autenticità e condivisione sono le assolute protagoniste. Dalla letteratura all’arte, passando per il teatro e la musica, questo festival vuole fare “respirare” e ispirare le menti del pubblico, in un incontro di parole e mondi tramite letture, dialoghi, spettacoli. Grazie anche alla sinergia con la natura del Parco Ciani circostante, Wor(l)ds saprà entrare in contatto con l’animo di ogni ascoltatore, regalandogli una riflessione da portare con sé. Wor(l)ds is a festival in which authenticity and sharing are the absolute heroes. From literature to art, and theatre to music, this festival aims to make the minds of the audience “breathe” and be inspired, where words meet worlds through the various readings, conversations and shows. Thanks also to the synergy with the nature of the surrounding Parco Ciani, Wor(l)ds touches the soul of all listeners, offering them food for thought to take home with them.

PROGRAMMA AGGIORNATO SU: www.longlake.ch/words


WOR(L)DSFESTIVAL

VE. 05.07 18:30 | : Boschetto-Parco Ciani

SA. 06.07 18:30 | : Park&Read-Parco Ciani

La lezione della parola

Il disegno dei cocci sparsi

Un insegnamento degno di questo nome è ciò che lascia il segno: di che natura è questo segno? Non può ridursi esclusivamente ad essere un segno del sapere. È necessario che questo segno includa il desiderio. Non c’è acquisizione di sapere senza desiderio di sapere. Massimo Recalcati è uno degli psicoanalisti più noti in Italia. Insegna all’Università di Pavia e Verona. È fondatore di Jonas Onlus: centro di clinica psicoanalitica per i nuovi sintomi e direttore scientifico della Scuola di specializzazione in psicoterapia IRPA. Svolge attività di supervisore clinico presso diverse istituzioni sanitarie. Scrittore, dal 2014 dirige per Feltrinelli la Collana Eredi e dal 2015 per Mimesis la collana Studi di Psicoanalisi. Collabora con diverse riviste specializzate italiane e internazionali e con le pagine culturali de La Repubblica.

La mutazione del paesaggio italiano attraverso alcuni libri dell’autore (“L’ubicazione del bene”, “Condominio Oltremare”, “Ipotesi di una sconfitta”): paesaggio industriale e residenziale, post-industriale e commerciale, paesaggio dell’intrattenimento.

U Palazzo dei Congressi-Sala B Lezione magistrale di Massimo Recalcati

U Darsena-Parco Ciani

Con Giorgio Falco e Marco Maggi

Giorgio Falco ha pubblicato “Pausa caffè” (Sironi, 2004), “L’ubicazione del bene” (Einaudi, 2009), “La compagnia del corpo” (duepunti, 2011), “La gemella H” (Einaudi, 2014), “Sottofondo italiano” (Laterza, 2015), “Ipotesi di una sconfitta” (Einaudi, 2017); ha inoltre pubblicato “Condominio Oltremare” (L’orma, 2014) assieme a Sabrina Ragucci. Marco Maggi è docente di Letteratura dell’età barocca e di Storia e pratiche della lettura all’USI. Studia in chiave comparatistica la letteratura italiana moderna, le relazioni tra letteratura e visualità, la lettura. Autore di numerosi saggi da Dante al Novecento, è responsabile del Fondo Lea Ritter Santini presso la Fondazione Centro Studi storico-letterari Natalino Sapegno di Morgex. Collabora regolarmente a L’Indice dei Libri del Mese. Di imminente pubblicazione la monografia “Modernità visuale nei «Promessi Sposi». Romanzo e fantasmagoria da Manzoni a Bellocchio”.

21:30 | : Boschetto-Parco Ciani U Studio Foce

Seguimi, da oggi ti chiamerai Pietro Con: Pietro Sarubbi

Chi era San Pietro? Un semplice pescatore della Galilea, che da quell’incontro con Gesù sulla spiaggia del lago di Genezareth è diventato un uomo nuovo. Con quella frase: “D’ora in poi ti chiamerai Pietro” Gesù gli dà non solo un nuovo nome, ma lo sceglie per diventare timoniere della Sua Chiesa, guida per gli altri apostoli, capo di tutta la cristianità. Un’umanità, la sua, piena di tutti i nostri difetti che rinnega ma non abbandona, che piange e che ride, che litiga con la suocera. Un uomo che agisce d’impulso, che chiamato a parlare di sé, non può che raccontare del suo amico Gesù. Così, davanti ai sacerdoti che lo interrogano dopo il suo primo miracolo, Pietro rivive le sue eccezionali avventure con quel Maestro che gli cambiò il nome e tutta la vita, rendendolo uno spettacolo d’uomo. Pietro Sarubbi, attore, regista e docente di Produzione cinematografica e Recitazione cinematografica presso il dipartimento Luchino Visconti della facoltà di Cinema di Milano, già interprete di Barabba per Mel Gibson, porta in scena con delicatezza e sensibilità il primo degli apostoli.

67


DO. 07.07 18:30 | : Park&Read-Parco Ciani U Darsena-Parco Ciani

Fabio Andina presenta “La pozza del Felice”

In collaborazione con Casa della Letteratura per la Svizzera italiana “La pozza del Felice” (Rubbettino, 2018) è una storia di montagne e montanari. Una remota valle delle Alpi svizzere. Vette, incanti, silenzi e un mondo selvaggio come sfondo a personaggi aspri, generosi, schietti e leali. Il protagonista è un vecchio enigmatico di nome Felice. Un incontro porterà alla luce segreti rimasti sepolti per troppi anni. Fabio Andina (Lugano, 1972) si è laureato in cinema a San Francisco. Ha pubblicato la raccolta di poesie “Ballate dal buio” (2005) ed è stato inserito nell’antologia “Di soglia in soglia. Venti nuovi poeti della Svizzera italiana” (2008). Nel 2016 ha pubblicato il romanzo “Uscirne fuori” e ha ricevuto una menzione al Premio Chiara Inediti per la raccolta di racconti “Il paese senza nome”, che gli è valsa l’inserimento nell’antologia “Dieci racconti per Piero Chiara”. Nel 2018 pubblica “La pozza del Felice” (Rubbettino; il romanzo è ora in traduzione integrale in tedesco). È uno degli ospiti ticinesi della 41a edizioni delle Giornate Letterarie di Soletta.

21:00 | : Boschetto-Parco Ciani U Teatro Foce

Dante ad Auschwitz - «per l’alto mare aperto» Drammaturgia: Sergio Di Benedetto Con: Matteo Bonanni, Diego Becce, Roberta Di Matteo Al violino: Luca Rapazzini Regia: Matteo Bonanni

Nell’undicesimo capitolo di “Se questo è un uomo”, intitolato Il canto di Ulisse, Primo Levi unisce due grandi poemi, l’ “Odissea” di Omero e la “Commedia” di Dante, e la tragedia del Novecento, la Shoah, raccontando di un momento di tregua dalla violenza del Lager rappresentata dal tentativo di tradurre in francese, per il compagno Pikolo, alcune parti di Inferno XXVI. Ispirato a questo episodio lo spettacolo, che ha debuttato nell’80° anniversario dell’emanazione delle leggi razziali in Italia, sarà costituito da parti recitate alternate a momenti di lettura espressiva della “Commedia”. In questo modo la parola poetica diviene simbolo della dignità umana e luce nel buio, che nemmeno Auschwitz può annientare. Alla parola si unirà la dolce melodia di un violino, suonato dal vivo, a testimonianza che ogni arte può essere argine al male. Lo spettacolo è vincitore del concorso internazionale Giovani Artisti per Dante (Ravenna Festival) 2018.

LONGLAKEFESTIVAL 2019


WOR(L)DSFESTIVAL

LU. 08.07 18:30 | : Park&Read-Parco Ciani

MA. 09.07 18:30 | : Park&Read-Parco Ciani

La piuma e il martello. Un percorso tra prosa e poesia.

Lettura scenica da “Annunciazione”

U Darsena-Parco Ciani

Con Maria Rosaria Valentini In collaborazione con Casa della Letteratura per la Svizzera italiana Un viaggio nella prosa sensibile e partecipata di una autrice che affronta la realtà dilaniata della vita con leggerezza e impegno civile, ricchezza e sintesi del linguaggio, la piuma e il martello dell’esistenza che diventano scrittura, in prosa e poesia, e infine scoperta. Maria Rosaria Valentini si laurea in germanistica all’università La Sapienza di Roma. Alla fine degli anni ‘80 arriva a Berna con una borsa di studio in storia dell’arte. In Svizzera pubblica numerosi lavori tra i quali: il racconto “Quattro mele annurche”, la raccolta di racconti “Di armadilli e charango...” e il romanzo breve “Antonia” (tutti per Gabriele Capelli Editore). Nel 2003 la raccolta di poesia “Sassi Muschiati” è eletta libro dell’anno dalla Fondazione Schiller. Seguono “Mimose a dicembre” (Keller, 2013), “Magnifica” (Sellerio, 2016) e “Il tempo di Andrea” (Sellerio, 2018). Del 2019 è la raccolta di poesie “E il sonno non ha buio” (Giulio Perrone). Le sue opere sono tradotte in francese e tedesco.

21:00 | : Boschetto-Parco Ciani U Studio Foce

U Darsena-Parco Ciani Testo: Chiara Arrigoni Regia: Eri Çakalli Con: Ottavia Orticello, Chiara Arrigoni Assistente alla regia: Giulia Quercioli Foto: Paolo Zunino

Annunciazione è l’incontro tra due donne. Una di loro, Klara, si scopre essere incinta e va a cercare la maîtresse di un bordello che sa avere eseguito aborti clandestini a pagamento. La donna, però, vuole capire perché Klara è così ossessionata dall’idea di liberarsi del nascituro. E la risposta a questa domanda chiama in causa un mondo al di sopra di noi a cui possiamo scegliere se credere o meno: una profezia prevede la nascita di un bambino maledetto. Lo studio di questo testo introduce nel mondo emozionale di queste due donne: dentro lo spazio scenico si incontrano, si scontrano, si uccidono a vicenda, si cercano e finiscono per guardarsi l’un l’altra in uno specchio, riconoscendosi.

21:00 | : Boschetto-Parco Ciani U Studio Foce

Già, infatti, è così. Una favola sul tempo In collaborazione con Festival dei Laghi Lombardi Testo: Andrea Vitali Canzoni: Max Peroni Regia: Francesco Pellicini Con la partecipazione dei musicisti: Max Peroni (chitarra e voce) e Fazio Armellini (fisarmonica, percussioni).

Lula Pena

Concerto di musica fado (P) Lula Pena inventa le sue regole, sia nella conduzione della sua “carriera” sia nella sua musica. La sua voce è piena e folgorante, la sua chitarra unica, il suo approccio profondamente emotivo e intuitivo, ma anche concettuale e cerebrale. Quando inizia i suoi lunghi brani vaganti, il legno, le corde, le parole, il corpo umano, il respiro e la voce si fondono e si trasformano in una sola creatura soprannaturale e favolosa. La musica di Lula Pena è un organismo vivente. Naviga su uno strano mare, dalle rive chiamate folk blues, flamenco, canzone francese, phado o bossa nova, generi che sfiora senza lasciarne alcuno intatto. “Archivo Pittoresco” riflette le ispirate peregrinazioni di Lula Pena: i testi delle tredici canzoni dell’album variano tra portoghese, francese, inglese, spagnolo, italiano e greco. In collaborazione con World Music Experience.

Lo spettacolo di teatro-canzone-letteratura trae spunto da un intenso testo inedito scritto dallo stesso Andrea Vitali, autore di libri oggi tra i più apprezzati in Italia e già protagonista di trasposizioni teatrali delle sue opere letterarie. Protagonista del racconto, scandito dalla presenza di due attori e due musicisti, è il maestro Gaspare Bomboletti, stimato professore di paese che la sera della vigilia di Natale ripercorre la sua fragile esistenza, contrapponendola - attraverso il sogno di una visione di affetti reali - all’inesorabile trascorrere del tempo, qui inteso come metafora del limite umano. Ne consegue un cammino teatral-letterario, intervallato dall’esecuzione di dolci canzoni a tema, cui piacevolmente abbandonarsi incuriositi dall’epilogo spiazzante di un’alba ormai dietro l’angolo…

69


ME. 10.07 18:30 | : Darsena-Parco Ciani

ME. 10.07 20:00 | : Park&Read-Parco Ciani

Pop Economix Live Show Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

Selva Nuda

Una produzione: Pop Economix, Banca Popolare Etica, Teatro Popolare Europeo e Il Mutamento Zona Castalia (produttore esecutivo) Di: Alberto Pagliarino, Nadia Lambiase e Paolo Piacenza Con: Andrea Della Neve Supervisione artistica: Alessandra Rossi Ghiglione Collaborazione scientifica: Roberto Burlando (Università degli Studi di Torino) e Marco Ferrando (Il Sole-24Ore)

U Darsena-Parco Ciani

Concerto di canzoni d’autore (TI) Selva Nuda ci invita nel suo mondo per farci scoprire la dolce e grezza melancolia delle sue canzoni. La sua musica è come un filo che ci conduce a esplorare i sentimenti sotterranei che legano l’amore all’odio, la disperazione alla gioia e il desiderio all’assenza. Accompagnata da una chitarra minimalista, Selva Nuda esprime lo spettro delle sue emozioni in italiano, inglese e francese. La sua voce canta la natura e i territori selvaggi che popolano i suoi sogni dandoci l’impressione di oscillare tra fuoco e ghiaccio. Nei suoi concerti, la semplicità del dispositivo e l’intimità della sua presenza contrasta con la potenza delle emozioni che irrompono il pubblico al suo ascolto. Selva Nuda è una cantautrice che parla all’anima, lasciatevi travolgere. In collaborazione con World Music Experience.

21:00 | : Boschetto-Parco Ciani U Teatro Foce

Il Leopardi come mai ve lo ha raccontato nessuno In collaborazione con Festival Terra e Laghi

Manifatture teatrali milanesi - Quelli di Grock (MI) Con: Andrea Robbiano Testo e regia: Valeria Cavalli e Claudio Intropido Assistente alla regia e voce fuori campo: Pietro De Pascalis Uno spettacolo comico, poetico intelligente per descrivere la figura di Giacomo Leopardi. La storia è quella di Andrea che ha un sogno: insegnare. Ma nonostante il 110 e lode in Lettere per vivere è costretto a lavorare in un call center, finché un giorno finalmente riceve l’incarico di una supplenza in un liceo. La professoressa che deve sostituire gli lascia l’arduo compito di spiegare “vita e opere di Giacomo Leopardi”. E in queste aule, già di per sé strette, alcuni autori per la loro grandezza ci stanno a malapena. Uno di questi è Leopardi.

Come nasce la crisi economica globale? Come funzionano le bolle finanziarie? Come la crisi dagli Stati Uniti è arrivata in Europa? Chi sono i responsabili? E noi, siamo solo vittime innocenti? Pop Economix Live Show è un grande racconto collettivo per ritrovare il filo della nostra memoria, mettere in fila i fatti, i nomi e i meccanismi che, senza neppure che ce ne accorgessimo, hanno travolto il nostro mondo e le nostre speranze negli ultimi quindici anni. Per comprendere perché niente ci sembra più come prima e decidere finalmente di diventare i protagonisti di questa storia.

LONGLAKEFESTIVAL 2019


WOR(L)DSFESTIVAL

GI. 11.07 18:30 | : Park&Read-Parco Ciani

20:30 | : Darsena-Parco Ciani

U Darsena-Parco Ciani

Novecento

Il deserto negli occhi. Un Tuareg tra noi.

Di: Alessandro Baricco Produzione: A.C. Meridiani&Paralleli Interprete: Pietro Pignatelli Regia: Francesco Menconi

Con Ibrahim Kane Annour e Andrea Fazioli

Il deserto come spazio infinito, come dimensione affettiva, come luogo dell’anima: lo sguardo di un Tuareg, nato e cresciuto nel Sahara, incontra quello di un autore svizzero, che nel Sahara ha ambientato parte di un suo romanzo. Ibrahim Kane Annour a undici anni accompagnava il padre nelle carovane e imparava a orientarsi osservando il cielo, il letto asciutto dei fiumi, il contorno delle montagne all’orizzonte. In seguito, dopo mille vicissitudini, è arrivato in Italia, dove ha scritto, insieme alla giornalista Elisa Cozzarini, il volume “Il deserto negli occhi” (nuovadimensione 2013). Ma nei suoi occhi scuri come l’ebano, misteriosi e impenetrabili, sono ancora riflesse le dune, e il vento del deserto di notte lo chiama, chiedendogli di tornare. Ibrahim Kane Annour, nato in Niger, fu costretto a fuggire perché accusato ingiustamente di aver aderito ai ribelli nella rivolta tuareg. Nel 2007 trovò rifugio in Italia e alcuni anni dopo riuscì a ricongiungersi con la famiglia. Ora lavora come guida nel deserto.

La messinscena della celebre e fortunata opera di Alessandro Baricco, resa ancor più nota al grande pubblico dalla trasposizione cinematografica firmata da Giuseppe Tornatore “La leggenda del pianista sull’oceano”, è quasi completamente imperniata sull’inedita idea registica di Francesco Menconi di collocare l’azione scenica sull’acqua, su un classico e semplice gozzo, che vuole poeticamente ricordare il transatlantico Virginian. Novecento, interpretato da Pietro Pignatelli, è solo in scena, a bordo di quattro assi ricurve di legno, cullato dal leggero dondolio delle onde. Recita, balla, vaga tra i ricordi con un ritmo mai blando, parole come musica e note jazz tra le parole. Il pubblico seduto poco distante, in riva al lago, segue la performance attoriale sulla terraferma. La semplicità dell’apparato scenico è suggestiva nel suo affidarsi al contesto naturale e al puro potere di fascinazione della narrazione in sé. Ad accompagnare il tutto le musiche originali del maestro Ennio Morricone.

Andrea Fazioli è autore di romanzi, racconti e opere teatrali. Nel 2018 ha pubblicato per l’editore Guanda “Gli svizzeri muoiono felici”.

71


VE. 12.07 18:30 | : Darsena-Parco Ciani Pensare per immagini. Croce e Resurrezione nella pittura

Con Gabriella Caramore, Maurizio Ciampa e Marco Maggi

Che senso può avere oggi ripensare alla “croce” e alla “resurrezione” nel mondo secolarizzato? Gabriella Caramore e Maurizio Ciampa, con Marco Maggi, ripercorrono alcune immagini della pittura europea per comprendere in che modo i grandi pittori del passato (e alcuni contemporanei) hanno interpretato i grandi simboli della cristianità. Se ne ricava un significato non soltanto all’interno della dimensione religiosa, ma anche all’interno di una dimensione totalmente umana. Gabriella Caramore nata a Venezia, vive a Roma. Dal 1993 è autrice della trasmissione di cultura religiosa di Radio Tre “Uomini e Profeti”. Ha diretto una collana di spiritualità per la casa editrice Morcelliana. Ha insegnato all’Università La Sapienza di Roma. Tra i suoi libri: “La fatica della luce. Confini del religioso”, Morcelliana 2008; “Nessuno ha mai visto Dio”, Morcelliana 2012; “Come un bambino. Saggio sulla vita piccola”, Morcelliana 2013; “Pazienza. Parole controtempo”, il Mulino 2014; “La vita non è il male” (con Maurizio Ciampa), Salani 2016; “Croce e Resurrezione”, il Mulino 2018. Maurizio Ciampa, nato a Montecatini, vive a Roma. Ha lavorato ai programmi culturali della Rai. Ha insegnato all’Università di Teramo. Tra i suoi libri: “Domande a Giobbe”, Bruno Mondadori 2005; “Tutto quello che offre il mondo”, Bollati Boringhieri 2006; “L’epoca tremenda”, Morcelliana 2010. “La vita non è il male” (con Gabriella Caramore), Salani 2016; “Croce e Resurrezione” (con Gabriella Caramore), il Mulino 2018.

VE. 12.07 & SA. 13.07 21:30 | : Boschetto-Parco Ciani U Studio Foce

Brother Buster Il cinema di Buster Keaton + live music Marco Dalpane: pianoforte e composizione Marco Zanardi: clarinetto, sax tenore Francesca Aste: sintetizzatore Tiziano Zanotti: contrabbasso Claudio Trotta: batteria Dal 2007 Marco Dalpane e l’ensemble Musica nel buio lavorano sul cinema di Buster Keaton realizzando nuovi accompagnamenti musicali per i suoi film muti, girati tra il 1920 e il 1928.

VE. 12.07 The General

(USA, 1926, 75’) Da tutti considerato uno dei massimi capolavori della storia del cinema, è un film che esalta lo straordinario genio di Buster Keaton. Un film comico che è anche un trascinante racconto di azione e di avventura.

SA. 13.07 Sherlock Jr.

(USA, 1924, 44’) Insieme a “The Playhouse”, “Sherlock Jr.” è il film che più di ogni altro mette in scena il rapporto tra cinema, sogno e realtà. René Clair, allora anche critico cinematografico, scrive che il film svolge per il cinema un ruolo paragonabile a ciò che furono per il teatro i “Sei personaggi in cerca d’autore” di Pirandello; Benayoun lo paragona a “un saggio teorico quale avrebbero potuto concepirlo i cineasti dell’avanguardia francese”. È prevista anche la proiezione di un cortometraggio del regista Buster Keaton “The Balloonatic” (USA, 1923, 24’).

LONGLAKEFESTIVAL 2019


WOR(L)DSFESTIVAL

SA. 13.07 15:00-18:00 | : Foyer Foce

DO. 14.07 18:30 | : Darsena-Parco Ciani

A scuola di viaggio

Incontro con Adelchi Galloni

Laboratorio con Claudio Visentin e Marco Maggi Un laboratorio interamente dedicato all’arte di viaggiare: immaginare e preparare un viaggio, scegliere la meta “giusta”, visitare i luoghi con uno sguardo nuovo, incontrare chi li custodisce… Soprattutto imparare a raccontare quanto visto in forme divertenti e appassionanti attraverso la scrittura e la fotografia, unite nel reportage. Poca teoria e molti esercizi divertenti, adatto ai principianti al pari di chi ha già qualche esperienza. Iscrizione gratuita obbligatoria all’indirizzo info@longlake.ch Claudio Visentin insegna Storia del turismo presso l’Università della Svizzera italiana. Studia e racconta i nuovi stili di viaggio sulle pagine del supplemento domenicale del Sole24Ore e nelle pagine di Azione. È l’ideatore della Scuola del Viaggio. Ha scritto alcuni popolari libri di viaggio: “In viaggio con l’asino” (Guanda, con Andrea Bocconi) e “Alla ricerca di don Chisciotte” (Ediciclo, con Stefano Faravelli). Ha realizzato diversi documentari di viaggio per la Rete Due RSI.

18:30 | : Park&Read-Parco Ciani U Darsena-Parco Ciani

Il racconto del viaggio nel tempo di Instagram Con Claudio Visentin e Marco Maggi

Per lungo tempo il viaggio è stato raccontato soprattutto attraverso la scrittura. Nel tempo dei social tuttavia la dimensione visiva sembra voler prendere il sopravvento. O forse questo è soltanto un aspetto di un più ampio e profondo cambiamento del viaggio stesso e del suo significato? È ancora possibile coltivare una moderna “Arte del viaggio”? Marco Maggi e Claudio Visentin converseranno intorno a questi temi, coinvolgendo anche il pubblico.

Maestro dell’illustrazione italiana, Adelchi Galloni con il suo stile originale e contemporaneo e il suo humour ha lasciato un segno forte non solo nell’illustrazione per l’infanzia, nell’editoria e nella pubblicità (celebri le sue campagne per marchi come FIAT, Shell e Barilla), ma anche nell’animazione, settore nel quale ha vinto, fra gli altri, la Palma d’Oro al Festival di Cannes nel 1965 e con cui ha lavorato anche nella Svizzera italiana, curando l’animazione delle serie “Le più belle fiabe del mondo” (1981) e “Clorofilla dal cielo blu” (1985) per l’allora RTSI. Eppure di lui oggi si parla poco. Ripercorriamo la sua carriera e il suo percorso artistico insieme a lui attraverso un incontro pubblico e seguendo il volume monografico “Oblò”, curato dall’Associazione Hamelin di Bologna. Modera l’incontro Olmo Giovannini.

21:00 | : Boschetto-Parco Ciani U Studio Foce

Gridare al Miracolo. L’Italia del boom tra storia, canzone e fotografia Con Giorgio Olmoti e Trio Marciano

Gli anni del Boom economico sono stati un momento di grandissimo cambiamento che oltre a riflettere un’analoga trasformazione del mondo occidentale ha avuto percorsi specifici e caratterizzanti in Italia. Giorgio Olmoti, storico dell’arte e narratore, si occupa del rapporto tra media e storia e sull’argomento ha pubblicato diversi saggi con i più importanti editori italiani e allo stesso tempo ha postato in giro le sue storie, in bilico tra ricostruzione storica e suggestione narrativa, servendosi di linguaggi come la fotografia, il cinema e la canzone. Nel racconto “Gridare al Miracolo” si affrontano i temi del passaggio dalla società contadina all’industrializzazione, i flussi migratori, la nascita di nuove entità sociali come i giovani, la famiglia, la politica, il tempo libero, la cultura.

73


LONGLAKEFESTIVAL 2019


25.07 — 27.07

ROAMFESTIVAL

BOSCHETTO PARCO CIANI

G

iunto alla sua terza edizione ROAM è un festival di musica internazionale dall’animo alternativo che prende vita dal desiderio di perlustrare ogni angolo della scena musicale contemporanea. La sua line-up presenta artisti innovativi nel meraviglioso scenario del Parco Ciani, in un gioco tra musica e natura. Now in its third edition, ROAM is an international, alternative music festival born from the desire to explore every corner of the contemporary music scene. Its line-up presents innovative artists in the magnificent backdrop of Parco Ciani, blending art with nature.

PREZZI PREVENDITA: 39.- CHF + commissioni *

ABBONAMENTO TRE SERATE 99.- CHF + commissioni *

CASSA SERALE: 45.- CHF + commissioni

* Sconto di 5.- CHF con Lugano Card e Lugano Card City acquistando presso lo Sportello Foce

* Sconto di 2.- CHF con Lugano Card e Lugano Card City acquistando presso lo Sportello Foce

PREVENDITA ONLINE: www.biglietteria.ch www.festicket.com

OFFICIAL AFTER PARTY L’acquisto di un abbonamento o di un biglietto per l’ultima serata di ROAM 2019 danno diritto all’accesso gratuito presso il SEVEN LUGANO / The Club dove si svolgerà l’After Party ufficiale del Festival.

PREVENDITA OFFLINE: Sportello Foce Via Foce 1 Lugano

www.roamfestival.ch www.facebook.com/roamfestival www.instagram.com/roam_festival

SPONSOR

PARTNERS

TRAVEL PARTNER

MEDIA PARTNER

ACCOMODATION PARTNER

TICKET

TECHNICAL PARTNER

75


METRONOMY + THE JAPANESE HOUSE GI. 25.07 20:30 Boschetto Parco Ciani APERTURA CASSE: 18:00

LONGLAKEFESTIVAL 2019


ROAMFESTIVAL

Protagonisti assoluti della prima serata, direttamente dal Regno Unito, i Metronomy di Joseph Mount daranno “il ritmo” giusto a questo inizio di festival. La band viene formata nel 1999 da un giovane Mount, allora ignaro che sarebbe diventato un cantante, produttore e polistrumentista apprezzato in tutto il mondo. Da lì ne è passata di acqua sotto i ponti, il nome di Metronomy inizia a godere di una certa reputazione grazie alle esibizioni dal vivo e negli anni il gruppo miete un successo dietro l’altro: da “Nights Out”, album che segna la svolta, fra i 10 dei migliori titoli di NME nel 2008, ai successivi “The English Riviera”, che conquista una nomination ai Mercury elevando lo status di Mount a visionario del pop britannico, a “Love Letters”, nella top 10 delle classifiche del Regno Unito, fino a “Summer 08”, di cui NME ha scritto «Mount lo ha fatto di nuovo. Potrebbe scrivere dell’impatto della Brexit sui mercati britannici e cinesi e suonerebbe comunque meraviglioso. È davvero bravo.» Oggi, una decade dopo quel fantomatico ‘99, i Metronomy tornano sulle scene con “Nights Out: 10th Anniversary Edition”, uscito lo scorso febbraio, che contiene, oltre a una rivisitazione e remastering dei successi dell’originale, anche una serie di rarità e b-side. Con all’attivo 300 milioni di ascolti su Spotify e oltre 150 milioni di visualizzazioni su YouTube, arrivano per la prima volta anche nella Svizzera italiana. Dietro al nome The Japanese House c’è Amber Bain, artista che sceglie un nome d’arte ma nell’approccio alla scrittura non si nasconde dietro a niente e si mette a nudo in prima persona. Dal 2015 al 2017 pubblica quattro fortunati EP e a distanza di altri due anni, lo scorso 1 marzo, esce finalmente il suo primo album “Good at Falling”, finalizzato in diversi studi in Winsconsin, Bruxelles e Oxford con la collaborazione di BJ Burton (Low, Bon Iver, e Francis and the Lights) e George Daniel dei The 1975. Il disco è il risultato di un periodo particolarmente tumultuoso e trasformativo nella sua vita, raccontato con ammirevole sincerità. Protagonista delle canzoni sempre lei e la sua vita in un funambolismo agrodolce tra ironia e malinconia.

77


VE. 26.07 19:30 Boschetto Parco Ciani APERTURA CASSE: 18:00

Il lavoro di Apparat, aka Sascha Ring, ha sempre avuto un denominatore comune: un’eleganza che abbraccia il suono e regala ricche sfumature e una bellezza quasi universale. Come membro dei Moderat, il cui ultimo album “III” è stato pubblicato su Monkeytown (Mute in Nord America) nel 2016, lavorando al fianco di Ellen Allien (Orchestra of Bubbles), Apparat ha sempre cercato di trascendere il dance floor e la sala da concerto al medesimo modo, focalizzandosi sui dettagli da esaltare nel complesso, con melodie capaci di fissarsi nella memoria. Apparat si è recentemente concentrato sul cinema, su progetti televisivi e sulle produzioni teatrali. Nel 2014 firma la colonna sonora del film “Il giovane favoloso”, basato sulla vita di Giacomo Leopardi e nel 2018 quella del film “Capri-Revolution”, che gli vale il titolo come migliore colonna sonora al Festival del Cinema di Venezia. Il suo pezzo più celebre, “Goodbye”, venne utilizzato nelle serie televisive Breaking Bad, Dark, Maltese - Il Romanzo del Commissario e nello stesso film “Il giovane favoloso”. Senza dimenticate “Manufactory”, frutto della collaborazione con Transforma e con gli artisti visivi ad essa associati, eseguita di recente al Barbican di Londra riscuotendo un grande successo.

APPARAT (LIVE) + LEA PORCELAIN + UNDER CHANGEOVER

© PhilSharp

LONGLAKEFESTIVAL 2019


ROAMFESTIVAL

L’anno scorso i Lea Porcelain hanno presentato il loro album di debutto e hanno suonato in tutto il mondo, dalla Germania a Londra, da Parigi al Benelux, supportando artisti del calibro di Alt-J nel loro tour europeo. Hanno avuto modo di suonare al Festival di Reading e Leeds sul BBC Stage e in altri importanti festival in tutta Europa. Il potere e la grandezza della loro musica, la magia e il surrealismo della loro malinconia, si bilanciano sempre tra il caos e struttura. L’Europa da tempo attendeva una musica così fresca ed eccitante come quella dei Lea Porcelain. Apre la serata Under Changeover, progetto del musicista ticinese Adriano Iiriti, pianista di formazione che si è immerso nel mondo elettronico dando vita al suo primo album autoprodotto, “Moving”. La sua musica è una combinazione di suoni caldi e armoniosi in contrasto con melodie ipnotiche e ritmi introspettivi, riconducibile per ispirazione ad artisti come Nils Frahm, Jon Hopkins e Terry Riley.

79


WHITE LIES + GIORGIO POI + ALEX NERI (PLANET FUNK)

SA. 27.07 19:30

E UZION PROD NTI O C UNA IONE EVE CITTÀ C DIVIS GRESSI - ANG MUSI E CONGANO, HOR DI LU RETE TRE E RSI

Boschetto Parco Ciani APERTURA CASSE: 18:00

Esponenti di spicco del rock indipendente inglese, i White Lies sono guidati dalla voce decisa e teatrale di Harry McVeigh, accompagnata da Charles Cave (basso) e Jack Lawrence Brown (batteria). Pubblicano l’album d’esordio “To Lose My Life” nel 2009, che si issa rapidamente ai piani alti di tutte le classifiche britanniche e con il brano omonimo che raggiunge la prima posizione nel Regno Unito. Gli album successivi, frutto di collaborazioni prestigiose, confermano il successo della band a livello internazionale e riaffermano con forza il loro stile di scrittura unico. Lo scorso 1 febbraio è uscito il nuovo album “Five”, definito dalla band stessa come una pietra miliare, un progetto che li ha spinti a “espandere il nostro suono e raggiungere un nuovo territorio artistico; l’inizio di un nuovo, emozionante capitolo”. L’intero processo di registrazione e di scrittura di “Five” ha permesso alla band di rinnovare collaborazioni passate e di sentirsi libera nella creazione del disco. Coinvolti l’ingegnere del suono James Brown (Arctic Monkeys, Foo Fighters), il famoso produttore Flood e il celebre vincitore del Grammy Award, Alan Moulder (Smashing Pumpkins, Nine Inch Nails, The Killers) che, dopo aver lavorato ai primi due album della band, tornano a mixare il loro ultimo disco. Protagonisti con i loro celeberrimi live di grande impatto, i White Lies sono regolarmente nei palinsesti dei più importanti festival del mondo, fra cui Coachella, Sziget, Glastonbury, Reading, Leeds e Pinkpop.

©Steve Gullick

LONGLAKEFESTIVAL 2019


ROAMFESTIVAL

Dall’uscita del suo esordio discografico “Fa Niente” (Bomba Dischi/Universal, 2017) Giorgio Poi ha costruito un rapporto unico e speciale con la musica italiana. Paroliere, polistrumentista e produttore, a parlare è il suo percorso solido, costantemente in crescita: la sua voce inconfondibile nelle collaborazioni con Carl Brave e Frah Quintale, la sua chitarra al servizio dell’ultimo disco e live di Calcutta, e poi ancora produttore per il disco di Francesco De Leo e tra gli autori nell’ultimo disco di Luca Carboni. Ma è soprattutto l’energia sprigionata durante i concerti che fa la differenza e mette tutti d’accordo. In Italia e in Europa fino agli Stati Uniti dove i Phoenix lo hanno voluto in apertura delle loro date di Milano, Parigi, New York e Los Angeles. Arriva da noi con il suo “Smog Tour”, l’ultimo lavoro discografico uscito lo scorso marzo. Alex Neri, produttore, musicista e DJ comincia la sua carriera in età molto giovane, nei primi anni ’90 del new wave e dell’elettro funk, del garage e dell’house. Nel 1999 nascono i Planet Funk, che già col primo singolo scalano velocemente le classifiche europee, per poi collezionare una serie straordinaria di successi pluripremiati dalla critica internazionale. Da sempre innovativo e precursore di sonorità e stili musicali, i dj sets di Alex Neri sono oggi uno splendido connubio tra le sue produzioni e il meglio della musica house in circolazione.

81


LUGANONATIONALDAY

GI. 01.08

L

a Festa nazionale svizzera del primo agosto è l’occasione per un abbraccio ideale della Città ai cittadini e agli ospiti della regione. A partire dalle prime ore della giornata, quando tradizionalmente le strade si svegliano al suono dei tamburini, Lugano si veste a festa. Per tutta la giornata la Città propone una ricca offerta musicale, gastronomica e di animazione per la popolazione e i turisti. The Swiss National Day on 1 August is the perfect opportunity for the City to embrace its residents, as well as visitors to the region. From the early hours, when the streets traditionally wake up to the sound of drums, Lugano will be getting ready for the party. A rich programme of music, food and entertainment is offered by the City of Lugano.


PROGRAMMA GI. 01.08 06:00 | : Centro città

Diana con i Tamburini Luganesi 10:15 | : Piazza della Riforma

Ritrovo delle Autorità nel Patio di Palazzo Civico e corteo 10:30 | : Piazza Indipendenza

Posa della corona al Monumento dell’Indipendenza 20:30 | : Via Nassa

Ritrovo delle Autorità e delle Associazioni cittadine 20:45 | : Via Nassa

Corteo delle Autorità e delle Associazioni cittadine

Via Nassa, Piazza Battaglini, Riva Vela, Rivetta Tell, Via Canova, Piazza Manzoni e Piazza della Riforma

21:15 | : Piazza della Riforma

Allocuzione del 1° agosto

Roberto Badaracco, Municipale, Capodicastero Cultura, sport ed eventi di Lugano

22:30 | : Golfo di Lugano

Grande spettacolo pirotecnico

Gli spettacolari fuochi d’artificio completeranno i festeggiamenti per la Festa Nazionale Svizzera illuminando a giorno il lungolago di Lugano, da Rivetta Tell al Giardino Belvedere.

LONGLAKEFESTIVAL 2019


GASTRONOMIA ME. 31.07 & GI. 01.08 Me 31.07 | 18:00–01:00 Gi 01.08 | 10:00–01:00 : Rivetta Tell

Grottino Amici del Grott Mobil Lugano Me 31.07 | 17:00–00:00 Gi 01.08 | 16:00–01:00 : Piazza Battaglini

Grottino DNA Bianconero & Events HCL Me 31.07 e Gi 01.08 | 18:00–01:00 : Piazza Manzoni

CONCERTI GI. 01.08 11:00 | : Patio Palazzo Civico

Concerto della Filarmonica di Castagnola 21:45 | : Piazza della Riforma

Concerto della Civica Filarmonica di Lugano 18:00 e 23:15 | : Piazza Manzoni

Animazione con Lüganiga Band

LA FESTA NAZIONALE NEI QUARTIERI ME. 31.07 18:00 | : Parco giochi, Carabbia

Aspettando il 1° agosto

GI. 01.08

Grottino dell’Associazione Carnevale Lugano

07:30-03:00 | : Piazza, Piandera

Gi 01.08 | 17:00–00:00 : Piazza Rezzonico

18:00 | : Piazza della Chiesa, Carona

Festa Nazionale Festa Nazionale

Grottino della Società Federale Ginnastica Lugano Gi 01.08 | 16:00–00:00 | : Piazza Manzoni

Mescita dell’Associazione Nümm da Lügan Gi 01.08 | 18:00–00:00 | : Piazza Luini

Grottino del Gruppo Feste San Pietro Pambio

La Società Navigazione Lago di Lugano organizzerà dei battelli-tribuna per dar modo di assistere allo spettacolo pirotecnico dal lago.

Il servizio di TPL verrà potenziato.

I posti sono limitati, i biglietti potranno essere acquistati sul sito www.biglietteria. ch o presso i rivenditori autorizzati: biglietteria.ch.

Il programma della manifestazione potrebbe subire cambiamenti in caso di condizioni meteo avverse.

Informazioni: www.lakelugano.ch +41 (0)91 222 11 11

Informazioni: www.tplsa.ch

Si provvederà a darne annuncio tramite la radio, la televisione e l’ufficio informazioni dell’Ente Turistico del Luganese: +41 (0)58 220 65 00


02.08 - 01.09 | : Piazza Manzoni

Villaggetto Piazza Manzoni

Diversi bar di Lugano riuniti in piazza con i loro stand, la loro musica e le loro specialità.

www.luganoeventi.ch

04.08, 11.08, 18.08 | : Parco Ciani

Aulos Matinée

Rassegna di musica da camera nella suggestiva atmosfera del parco civico.

04.08 | 11:00

Maurizio Barbetti, viola Donato D’Antonio, chitarra

11.08 | 11:00

Carlo Aonzo, mandolino Roberto Margaritella, chitarra

18.08 | 11:00

Emilia Zamuner, voce Zack Alderman, fisarmonica

www.luganoeventi.ch

09.08 - 10.08 | : Carona

Carona in Festa

www.carona-tourism.ch 18.08 - 20.08 | : Cinema Iride

29.08 - 01.09 | : Piazza della Riforma, Piazza Cioccaro, Piazza S. Rocco, Darsena - Parco Ciani, Morcote

Blues To Bop Festival

Numerosi ospiti internazionali si alterneranno sui palchi delle piazze cittadine. Leyla McCalla (USA), Vanessa Collier (USA), Jamiah Rogers Blues Superman (USA), Jontavious Willis (USA), Hubby Jenkins (USA), Birds of Chicago (USA), The Como Mamas (USA), Sleepy LaBeef & The Dave Keyes Band (USA), Judith Emeline & The Feel Good Vibration (UK), Freddie & The Cannonballs (CH), Max & Veronica feat. CekkaLou (ITA).

www.bluestobop.ch

Le Vie dei Pardi

30.08 - 31.08 | : Pambio-Noranco

www.luganoeventi.ch

www.lugano.ch

Una selezione di proposte dal 72° Locarno Film Festival.

Sagra Ran e Rav

18.08 | : Lido di Lugano

30.08 - 01.09 | : Centro Esposizioni

Manifestazione sportiva popolare non competitiva.

La fiera esplora il mondo dei tatuaggi, tra continuità e innovazione.

Traversata Lago di Lugano www.traversatalagolugano.ch

23.08 - 25.08 | : Sterrato Gerra

Ti-Tattoo

www.ti-tattoo.com

Circo Nock

30.08 - 07.09 | : Lugano

www.nock.ch

Rassegna Internazionale dei Festival della Cinematografia di Montagna.

Tappa luganese del più antico circo della Svizzera.

24.08 - 25.08 | : USI

MEM Forum Middle East Mediterranean Summer Summit

Piattaforma di riflessione sul tema del Medio Oriente mediterraneo.

www.usi.ch

25.08 - 10.11 | : MASI

Sublime

Museo d’Arte della Svizzera Italiana Luce e paesaggio intorno a Giovanni Segantini

www.masilugano.ch LONGLAKEFESTIVAL 2019

Festival dei festival

www.festival-dei-festival.ch


VENUES UFFICIALI DEL LONGLAKE FESTIVAL

VENUES

BOSCHETTO - PARCO CIANI

RIVETTA TELL Un contesto particolarmente suggestivo e intimo per potersi godere gli eventi del Festival completamente immersi nella natura. Il palco del Boschetto, situato all’interno del Parco Ciani di Lugano, ospita i concerti del Roam Festival, le matinée di musica classica e diversi eventi del Wor(l)ds Festival. Mentre al suo su esterno, nei pressi dell’ingresso, è situata una postazione del Buskers Festival.

PALAZZO DEI CONGRESSI Con l’arrivo dell’estate questa piazzetta, che deve il nome alla statua di Guglielmo Tell di Vincenzo Vela, si anima di servizi, iniziative ed eventi. È possibile affittare pedalò e motoscafi, oppure gustarsi un buon gelato artigianale presso il chiosco “Chez Guglielm”. Durante il LongLake Festival la piccola piazza ospita i concerti di World Music, le performance degli artisti del Buskers Festival, gli spettacoli Family e diverse appuntamenti dedicati al ballo proposti da Ritmo Costante.

Durante il LongLake Festival, la hall del centro congressuale della città cambia volto, ospitando il magico mondo del Family. Un piccolo villaggio interamente dedicato alle famiglie e ai più piccoli, animato per un mese con letture di fiabe, teatri, cinema, spettacoli di clowneria e tanti laboratori.

87


FOCE

Con un teatro e una sala concerti, il FOCE è un piccolo polo culturale che nel corso dell’anno intrattiene il suo pubblico con più di 200 eventi. Il cartellone offre un’ampia proposta musicale e teatrale e propone anche appuntamenti con il cinema, la danza e gli incontri. Al suo interno ospita inoltre l’Agorateca, una biblio-mediateca dove sono presenti e disponibili al prestito migliaia di titoli di dvd, cd musicali, libri e VHS. Nel periodo estivo, il FOCE non interrompe la sua attività, ma diventa venue ufficiale del LongLake accogliendo alcuni concerti di musica classica, appuntamenti del Wor(l)ds Festival ed eventi puntuali del Buskers Festival.

PIAZZA MANZONI E PIAZZA DELLA RIFORMA

EX MACELLO L’Ex Macello, struttura storica della Città di Lugano, accoglie esposizioni, show room, incontri, spettacoli e laboratori teatrali. Durante il LongLake Festival la proposta ospitata sarà all’insegna dell’arte, con una mostra nell’ambito degli eventi Urban Art.

Centro nevralgico della Città di Lugano, a due passi dal lago e contornate da edifici storici, le due piazze adiacenti sono lo scenario perfetto per i grandi eventi. Piazza della Riforma è da sempre la casa di Estival Jazz, mentre Piazza Manzoni accoglie gli eventi danzanti e il palco principale del Buskers Festival.

LONGLAKEFESTIVAL 2019


VENUES

PUNTA FOCE

LUNGOLAGO

La sua bellezza paesaggistica la rende il “palcoscenico” ideale per godersi gli eventi nell’abbraccio della natura circostante. Questo scenario bucolico fa da cornice ad alcune performance del Buskers Festival.

La passeggiata luganese per eccellenza si può assaporare in tutta tranquillità grazie alle chiusure al traffico previste ogni venerdì e sabato dalle 20:30 alle 01:30 fino al 10 agosto, nonché durante lo Street Food, Estival Jazz, Buskers Festival e infine il 1 agosto per la Festa Nazionale Svizzera. Per maggiori informazioni sulle aperture straordinarie:

www.longlake.ch/venues

DARSENA E PARK&READ PARCO CIANI

“Incastonata” sulla sponda del Ceresio, al centro del Parco Ciani si trova la darsena, una costruzione ispirata ai cottage inglesi con elementi dell’architettura ottomana. Info point ufficiale del Festival LongLake, la darsena è sede anche del Park&Read, il salotto estivo per gli amanti della lettura e della natura. A disposizione del pubblico ci sono tavolini, sedie e sdraio, e un punto ristoro. Durante il Festival è prevista l’apertura giornaliera dalle 10:00 alle 21:00 e sono in programma diversi eventi del Wor(l)ds Festival, del Buskers Festival come anche momenti Look&Listen.

89


EL MOJITO TROPICAL LOUNGE Ritrovo dell’estate luganese, è la buvette ufficiale di LongLake e utilizza tutti gli utili per finanziare la manifestazione e gli altri eventi estivi, nonché una delle postazioni più gettonate del Buskers Festival.

VILLA CIANI

CINEMA IRIDE La storica e meravigliosa Villa Ciani, immersa nell’omonimo parco, è sede dal 1933 di importanti esposizioni. Oggi la VIlla viene utilizzata principalmente per mostre temporanee a carattere artistico e storico, ma su richiesta può essere prenotata in esclusiva per eventi e matrimoni. Nel periodo del LongLake Festival la villa ospita degli appuntamenti firmati Look&Listen.

Nel 1955 l’Oratorio del Quartiere Maghetti si trasforma in Cinema Iride. Finiscono le proiezioni amatoriali e nasce un vero cinema con platea e galleria, palco teatrale e camerini, 391 posti a sedere in tutto. Oggi, questa suggestiva e storica location del LongLake Festival è il luogo dedicato alle proiezioni del Family.

LONGLAKEFESTIVAL 2019


Via S. Gottardo

Corso Elvez ia

Via Zur igo

VENUES – LOCATION Via Mad

onnetta

a

Via la Sant

USI Universita' della svizzera italiana Corso Elvez ia

AUTOSILO BETTYDO Via Ca

. Pestalo

Pza. e Dant aro

CENTRAL PARK

Viale C. Cattaneo

. Panrci o Cia

EL MOJITO TROPICAL LOUNGE PALAZZO CIVICO

CHIESA DEGLI ANGIOLI LAC LUGANO ARTE E CULTURA Belvedere LUGANO BELLA

.R Tellivetta

VILLA CIANI

BOSCHETTO LA DARSENA PARK & READ INFO POINT LONGLAKE FESTIVAL TERRAZZE FOCE

LUGANO MARITTIMA

Illustrazione: Fabrizio Montini

nic

o

Pza. zoni Man G. li Vialbertol A

Riva V. Vela

Via Nass a

raini Via C. Ma

LAC

CINEMA IRIDE

Pza. ello Cast

CAMPO MARZIO tagnola Viale Cas TEATRO FOCE STUDIO FOCE CINEMA AL LAGO . Lido

Pza. dellarma Rifo

RePza. zzo

AUTOSILO MOTTA

zzi

MQAUA GHRTI ET ERE TI

TPL Pensilina

P Cioza. cc

Info Turismo

PALAZZO DEI CONGRESSI

CENTRO ESPOSIZIONI

Via Foce

Corso E

Corso Elvezia

FFS Stazione di Lugano Info Turismo Funicolare

Via S. Balestra

elli Via P. Cap Viale Cassarate

le

Via S. Balestra AUTOSILO BALESTRA

Corso Elvezia

ntona

Via

EX MACELLO

Pza. Indipendenza

o

tard

ot S. G


CALENDARIO EVENTI CALENDARIO COMPLETO DEGLI EVENTI:

www.longlake.ch

NB: tutte le installazioni di Urban Art, visibili per tutta la durata del festival, sono disponibili alle pp. 56-59.

VE. 28.06 12:00-01:00 : Park&ReadParco Ciani

Buskers Biergarten Benefit (p. 8/Musica)

18:00 : Campo sportivo Ganon, Sonvico

Feste campestri “Ganon” (p. 37/Sagra)

18:00 : Piazzale Chiesa, Colla

Sagra San Pietro e Paolo (p. 37/Sagra)

18:30 : Piazzale parrocchiale, Pambio Noranco

Feste campestri San Pietro a Pambio (p. 37/Sagra)

21:00 : Piazza della Riforma

Francesco De Gregori & Orchestra (p. 6-7/Musica)

21:45 : Lido di Lugano

A Star Is Born (p. 35/Cinema)

15:00 : Campo sportivo Ganon, Sonvico

16:00 : Oratorio di Ciona, Carona

20:30 : Teatro Foce

18:00 : Chiesa SS. Giorgio e Andrea, Carona

18:30 : Piazzale parrocchiale, Pambio Noranco

21:30 : Lido di Lugano

Feste campestri “Ganon” (p. 37/Sagra)

CaronAntica (p. 50/Classica)

SA. 29.06 08:30-19:00 : Alpe Bolla, Cadro Sagra di SS Pietro e Paolo (p. 37/Sagra)

09:00 : Piazzale Chiesa, Colla

Sagra San Pietro e Paolo (p. 37/Sagra)

12:00 : Piazzale parrocchiale, Pambio Noranco

Feste campestri San Pietro a Pambio (p. 37/Sagra)

12:00-01:00 : Park&ReadParco Ciani

Buskers Biergarten Benefit (p. 8/Musica)

14:00 : Piazza S. Carlo BuzzART (p. 36/Musica)

14:00-18:00 : Park&ReadParco Ciani

Incontri di libri al parco (p. 9/Incontri)

20:30 : Teatro Foce

CaronAntica (p. 50/Classica)

Feste campestri San Pietro a Pambio (p. 37/Sagra)

Suonaten pour le Viola da Basso par Monsieur J. S. Bach #3 (p. 42/Classica)

21:45 : Lido di Lugano

21:45 : Lido di Lugano

LU. 01.07

Pets 2 – Vita da animali (p. 35/Cinema)

DO. 30.06 10:00 : Hotel Villa Carona, Carona CaronAntica (p. 50/Classica)

11:00 : Piazza S. Rocco

Gruppo mandolinistico di Gandria (p. 36/Musica)

12:00-20:00 : Park&ReadParco Ciani

Buskers Biergarten Benefit (p. 8/Musica)

The Favourite (p. 35/Cinema)

18:30 : Park&ReadParco Ciani

Giovanni Ricciardi presenta “La vendetta di Oreste” (p. 52/Incontri)

20:30 : Teatro Foce

Il violoncello di Beethoven (p. 43/Classica)

21:30 : Lido di Lugano

Janina Fialkowska (p. 44/Classica)

Una Giusta Causa (p. 35/Cinema)

ME. 03.07 11:00-13:00 14:00-17:00 : Parco Ciani

Felipe Gimenez (p. 57/Arte)

17:00 : Parco Ciani

Il Giardino Segreto (p. 26/Family)

18:00 : Casa di Progetto Campus USI Passeggiata accompagnata attorno al Campus Est (p. 52/Incontri)

20:00 : Piazza Montàa, Carona CaronAntica (p.50/Classica)

Johnny English Colpisce Ancora (p. 35/Cinema)

20:30 : Parco Ciani

MA. 02.07

21:00 : Piazza S. Rocco

18:30 : Park&ReadParco Ciani

Ticino Poetry Slam (p. 52/Incontri)

Nido (p. 26/Family)

Civica Filarmonica di Lugano (p. 36/Musica)

21:30 : Lido di Lugano

Rocketman (p. 35/Cinema)


CALENDARIO

GI. 04.07

VE. 05.07

11:00-13:00 14:00-17:00 : Parco Ciani

17:00 : Parco Ciani

Felipe Gimenez (p. 57/Arte)

16:30-18:00 : Parco Ciani

Il Tragitto al Family Festival (p. 27/Family)

17:00 : Parco Ciani

Gioco sportivo (p. 27/Family)

18:00 : Piazza Indipendenza Le passeggiate senza fili (p. 58/Arte)

20:30 : Parco Ciani

Millanta volte c’era… un raccontafiabe! (p. 27/Family)

20:30-01:00 : Lungolago Street food (p. 64)

20:45 : Piazza della Riforma

Estival Jazz (p. 16-19/Musica)

21:30 : Lido di Lugano

Green Book (p. 35/Cinema)

EsploriAMOILPARCOinsieme: tessiture vegetali (p. 27/Family)

18:30 : BoschettoParco Ciani

La lezione della parola - Lezione magistrale di Massimo Recalcati (p. 67/Incontri)

19:00 : Cattedrale S.Lorenzo

Orchestra sinfonica del Conservatorio della Svizzera italiana (p. 50/Classica)

20:00 : Parco Ciani

Percorso botanico «Radici Aeree» (p. 27/Family)

20:00-02:15 : Lungolago

Street food (p. 64)

20:30 : Villa Ciani

Quartetto Intime Voci (p. 44/Classica)

20:45 : Piazza della Riforma

Estival Jazz (p.16-19/Musica)

21:00-01:00 : Rivetta Tell

Urban Night (p. 22/Danza)

21:30 : Lido di Lugano

After (p. 35/Cinema)

SA. 06.07 16:00 : Piazza Montàa, Carona

VinilCarona (p. 41/Classica)

17:00 : Parco Ciani

Elisir. Magia Dolceamara (p. 28/Family)

18:00-20:00 : Parco Ciani

Stradolarium - Album di miti urbani fantastici (p. 28/Family)

18:30 : Park&ReadParco Ciani

20:30 : Teatro Foce

Dell’eleganza e dello stile (p. 45/Classica)

20:45 : Piazza della Riforma

DO. 07.07 10:30 : BoschettoParco Ciani

Estival Jazz (p. 16-19/Musica)

Mundharmonika Quartett Austria (p. 45/Classica)

21:00-01:00 : Rivetta Tell

11:00-18:00 : Lago di Lugano

Alma Latina (p. 22/Danza)

21:30 : BoschettoParco Ciani

Seguimi, da oggi ti chiamerai Pietro (p. 67/Spettacoli)

21:30 : Lido di Lugano

Bohemian Rhapsody (p. 35/Cinema)

Regata Lugano x2 (p. 60/Sport)

17:00 : Parco Ciani

Il laboratorio delle idee @Tullet (p. 28/Family)

18:30 : Park&ReadParco Ciani

Fabio Andina presenta “La pozza del Felice” (p. 68/Incontri)

18:30 : Sorengo

Il disegno dei cocci sparsi - Con Giorgio Falco e Marco Maggi (p. 67/Incontri)

Ceresio Estate (p. 49/Classica)

19:30-02:15 : Lungolago

Io sono Lupin (p. 28/Family)

Street food (p. 64)

20:30 : Parco Ciani

Save the planet (p. 28/Family)

20:30 : DarsenaParco Ciani

Grammatica bestiale: §1 Moloch ceresianum (p. 52/Spettacoli)

20:00 : Parco Ciani

20:30-23:00 : Rivetta Tell

La Milonga (p. 22/Danza)

21:00 : BoschettoParco Ciani

Dante ad Auschwitz «per l’alto mare aperto» (p. 68/Spettacoli)

93


21:00 : Piazza San Rocco, Morcote

Morcote Classic Festival (p. 50/Classica)

21:30 : Lido di Lugano

The Wife (p. 35/Cinema)

LU. 08.07 16:30 : Cinema Iride

Ponyo sulla scogliera (p. 29/Family)

17:00-19:00 : Parco Ciani

My PET fish (p. 29/Family)

18:30 : Park&ReadParco Ciani

La piuma e il martello. Un percorso tra prosa e poesia. Con Maria Rosaria Valentini (p. 69/Incontri)

20:00 : Parco Ciani

Storie di puzze e di profumi (p. 29/Family)

20:30 : Teatro Foce

Per pianoforte solo (p. 46/Classica)

21:00 : BoschettoParco Ciani

Lula Pena (p. 69/Musica)

LONGLAKEFESTIVAL 2019

21:00 Piazza Granda, Morcote

Morcote Classic Festival (p. 50/Classica)

21:30 : Lido di Lugano

Non sposate le mie figlie! 2 (p. 35/Cinema)

MA. 09.07 16:30

: Cinema Iride

L’incredibile storia di Winter il delfino (p. 29/Family)

18:00 : Parco Ciani

Racconto con il Kamishibai (p. 29/Family)

18:30 : Park&ReadParco Ciani

Lettura scenica da“Annunciazione” (p. 69/Incontri)

20:30 : Teatro Foce

Il violoncello di Beethoven (p. 43/Classica)

21:00 : BoschettoParco Ciani

Già, infatti, è così. Una favola sul tempo (p. 69/Spettacoli)

21:30 : Lido di Lugano

Il ritorno di Mary Poppins (p. 35/Cinema)

ME. 10.07

GI. 11.07

VE. 12.07

17:00 : Parco Ciani

16:30-18:00 : Parco Ciani

17:00 : Parco Ciani

18:30 : DarsenaParco Ciani

17:00 : Parco Ciani

Giochi musicali e danze (p. 30/Family)

Pop Economix Live Show Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va (p. 70/Spettacoli)

20:00 : Park&ReadParco Ciani

Selva Nuda (p. 70/Musica)

20:30 : Palazzo dei Congressi-Teatro

La storia del lupo Lulù (p. 30/Family)

21:30 : BoschettoParco Ciani

Il Leopardi come mai ve lo ha raccontato nessuno (p. 70/Spettacoli)

21:30 : Lido di Lugano

Spider-Man: Far from Home (p. 35/Cinema)

Il Tragitto al Family Festival (p. 27/Family)

Vola con la fantasia… e gli aeroplani di carta (p. 30/Family)

18:30 : Park&ReadParco Ciani

Il deserto negli occhi. Un Tuareg tra noi. Con Ibrahim Kane Annour e Andrea Fazioli (p. 71/Incontri)

20:00 : Parco Ciani

Suonami una storia (p. 30/Family)

20:30 : Teatro Foce

Il violoncello di Beethoven (p. 43/Classica)

20:30 : DarsenaParco Ciani

Novecento (p. 71/Spettacoli)

21:00 : Rivetta Tell

Lamorivostri (p. 38/Musica)

21:30 : Lido di Lugano

A Star Is Born (p. 35/Cinema)

Ginnastica dolce con fasce e marsupi (p. 30/Family)

17:30-19:00 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

18:30 : DarsenaParco Ciani

Pensare per immagini. Croce e Resurrezione nella pittura. Con Gabriella Caramore, Maurizio Ciampa e Marco Maggi (p. 72/Incontri)

19:00-01:00 : Piazza Manzoni

Make Your Move Summer (p. 22/Danza)

19:00 : Pratone di Casoro, Figino

Feste estive FC Ceresio (p. 37/Sagra)

20:30 : Rivetta Tell

Storia di Pinocchio (p. 30/Family)

20:30 : Teatro Foce

Maîtrise parfaite (p. 46/Classica)

21:00 : Piazza Luini

LAC en plein air (p. 40/Musica)


21:30 : BoschettoParco Ciani

Brother Buster - Il cinema di Buster Keaton + live music (p. 72/Cinema)

21:30 : Lido di Lugano

Bohemian Rhapsody (p. 35/Cinema)

SA. 13.07 10:00-18:00 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

15:00-18:00 : Foyer Foce

A scuola di viaggio Laboratorio con Claudio Visentin e Marco Maggi (p. 73/Incontri)

16:30-21:30 : Parco Ciani

Attività di costruzione e bancarella Sfera Bianca Shop (p. 30/Family)

18:30 : Park&ReadParco Ciani

Il racconto del viaggio nel tempo di Instagram. Con Claudio Visentin e Marco Maggi (p. 73/Incontri)

19:00 : Pratone di Casoro, Figino

Feste estive FC Ceresio (p. 37/Sagra)

19:00-01:00 : Piazza Manzoni

Make Your Move Summer (p. 23/Danza)

20:30 : Rivetta Tell

Parole sulla sabbia (p. 30/Family)

20:30 : Teatro Foce

Il violoncello di Beethoven (p. 43/Classica)

20:30 : Gentilino

Ceresio Estate (p. 49/Classica)

21:00 : Piazza Luini

LAC en plein air (p. 40/Musica)

21:30 : BoschettoParco Ciani

Brother Buster - Il cinema di Buster Keaton + live music (p. 72/Cinema)

21:30 : Lido di Lugano

Green Book (p. 35/Cinema)

CALENDARIO

DO. 14.07

LU. 15.07

MA. 16.07

10:00-18:00 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Tutto il giorno : Tennis club Lido Lugano (fino a Do. 21.07)

16:30 : Cinema Iride

Ticino Musica (p. 48/Classica)

10:30 : BoschettoParco Ciani

Cadenza perfetta, concerto in forma di Milonga (p. 47/Classica)

16:30-21:30 : Parco Ciani

Attività di costruzione e bancarella Sfera Bianca Shop (p. 31/Family)

18:00 : Parco Ciani

Cerchio dritto (p. 31/Family)

18:30 : Darsena

Lido Lugano Senior Open (p. 60/Sport)

16:30 : Cinema Iride

L’isola del tesoro (p. 31/Family)

18:00 : Parco Ciani

Un racconto nella tenda. Barba unta e il grande drago (p. 31/Family)

18:30 : Park&ReadParco Ciani

Urban green. Qual è il posto della natura in città? (p. 53/Incontri)

20:30 : Teatro Foce

Big Band KS Zürich Nord (p. 36/Musica)

18:30 : Park&ReadParco Ciani

20:30 : Chiesa S. Nicolao della Flüe

20:30 : Rivetta Tell

21:00 : Rivetta Tell

Gridare al Miracolo. L’Italia del boom tra storia, canzone e fotografia (p. 73/Spettacoli)

Lettura favole (p. 31/Family)

The body is with the king, but the king is not with the body (p. 53/Spettacoli)

Re-use. Come riciclare edifici esistenti? (p. 53/Incontri)

21:00 : BoschettoParco Ciani

18:00 : Parco Ciani

18:00 : Piazza Dante

Incontro con Adelchi Galloni (p. 73/Incontri)

Fiaba lupa (p. 31/Family)

Flipper (p. 31/Family)

Alla Bua (p. 38/Musica)

21:30 : Lido di Lugano

Anna (p. 35/Cinema)

L’uomo è nato dal cuore di Dio (p. 47/Classica)

20:30 | : Caslano Ceresio Estate (p. 49/Classica)

21:00 : Darsena

Bat Battiston (p. 38/Musica)

21:30 : Lido di Lugano

Dolor y Gloria (p. 35/Cinema)

21:30 : Lido di Lugano

Van Gogh - Sulla soglia dell’eternità (p. 35/Cinema)

95


ME. 17.07 18:00-23:00 : Parco Ciani e Centro cittadino

Buskers Festival (p. 10-15/Buskers)

21:30 : Lido di Lugano

Aladdin (p. 35/Cinema)

GI. 18.07 16:30-18:00 : Parco Ciani

Il Tragitto al Family Festival (p. 27/Family)

18:00-23:00 : Parco Ciani e Centro cittadino

Buskers Festival (p. 10-15/Buskers)

18:00 : Casa di Progetto -Campus USI Passeggiata accompagnata attorno al Campus Est (p. 52/Incontri)

19:00 : Pian Pieret Madonna d’Arla, Sonvico

Sagra della costina Madonna d’Arla (p. 37/Sagra)

20:00 : Aula Magna, Conservatorio Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

20:30-00:45 : Lungolago

Street food (p. 64)

20:30 : Piazza S. Carlo

Concerto BESI (p. 36/Musica)

21:30 : Lido di Lugano

Bohemian Rhapsody (p. 35/Cinema)

VE. 19.07 Tutto il giorno : Lago di Lugano Giardino Belvedere Lugano Cliff Diving (p. 60/Sport)

09:30 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

20:00-00:45 : Lungolago

Street food (p. 64)

21:00 : Hotel Bellevue au Lac, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

21:00 : Piazza Luini

LAC en plein air (p. 40/Musica)

21:00 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

21:00 : Piazza Granda, Morcote

Morcote Classic Festival (p. 50/Classica)

21:30 : Lido di Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

18:30 : Campo sportivo Mauri, Carona 50esimo AS Carona (p. 37/Sagra)

19:00 : Càsoro

Finisterre (p. 55/Spettacoli)

19:00 : Pian Pieret Madonna d’Arla, Sonvico

Sagra della costina Madonna d’Arla (p. 37/Sagra)

19:30-00:45 : Lungolago

Street food (p. 64)

Ticino Musica (p. 48/Classica)

Pets 2 - Vita da animali (p. 35/Cinema)

21:00 : Piazza Luini

14:00 : Conservatorio Aula 305, Lugano

Fino al 17.08 : vari luoghi, Morcote

21:00 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

18:00-01:00 : Parco Ciani e Centro cittadino

Buskers Festival (p. 10-15/Buskers)

19:00 : Pian Pieret Madonna d’Arla, Sonvico

Sagra della costina Madonna d’Arla (p. 37/Sagra)

Morcote Summer Festival (p. 41)

SA. 20.07 Tutto il giorno : Lago di Lugano Giardino Belvedere Lugano Cliff Diving (p. 60/Sport)

12:00-01:00 : Parco Ciani e Centro cittadino

Buskers Festival (p. 10-15/Buskers)

LONGLAKEFESTIVAL 2019

14:00 : Conservatorio Aula 305, Lugano

LAC en plein air (p. 40/Musica)

Ticino Musica (p. 48/Classica)

21:00 : Piazza S. Carlo

Orchestra mandolinistica di Lugano (p. 36/Musica)

21:30 : Lido di Lugano

Toy Story 4 (p. 35/Cinema)

DO. 21.07 Tutto il giorno : Lago di Lugano, Giardino Belvedere Lugano Cliff Diving (p. 60/Sport)

12:00-23:00 : Parco Ciani e Centro cittadino

Buskers Festival (p. 10-15/Buskers)

13:30-20:30 ca : partenza e arrivo a Càsoro Performance site-specific (p. 55/Spettacoli)

14:00 : Conservatorio Aula 305, Lugano Ticino Musica (p. 48/Classica)

17:30 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

20:00 : Al Chiosetto Sorengo

Ticino Musica (p. 48/Classica)

21:00 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

21:30 : Lido di Lugano

Wolkenbruch (p. 35/Cinema)


LU. 22.07 10:00-17:00 : Ex Municipio Castagnola

Corso di teatro con Markus Zohner (p. 55/Incontri)

14:00 : Conservatorio Aula 305, Lugano Ticino Musica (p. 48/Classica)

16:30 : Cinema Iride

Alla ricerca di Nemo (p. 31/Family)

18:00 : Parco Ciani

Fiabe ticinesi (p. 31/Family)

21:00 : Chiesa di S. Carlo Borromeo, Lugano Ticino Musica (p. 48/Classica)

21:30 : Lido di Lugano

Book Club (p. 35/Cinema)

MA. 23.07 10:00-17:00 : Ex Municipio Castagnola

Corso di teatro con Markus Zohner (p. 55/Incontri)

10:00-18:00 : DarsenaParco Ciani

Eventi “silenziosi”: la macchina del tempo radio (p. 58/Arte)

14:00 : Conservatorio Aula 305, Lugano Ticino Musica (p. 48/Classica)

16:30 : Cinema Iride

Pippi Calzelunghe e i pirati di Taka-Tuka (p. 32 /Family)

17:30 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

18:00 : Parco Ciani

Il ritmo delle storie (p. 32/Family)

18:30 : Park&ReadParco Ciani

Margherita Coldesina presenta “Povera mucca” (p. 54/Incontri)

20:00 : LAC Hall, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

21:00 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

21:30 : Lido di Lugano

Green Book (p. 35/Cinema)

ME. 24.07 10:00-17:00 : Ex Municipio Castagnola

Corso di teatro con Markus Zohner (p. 55/Incontri)

10:00-18:00 : DarsenaParco Ciani

Eventi “silenziosi”: la macchina del tempo radio (p. 58/Arte)

17:00 : Parco Ciani

Parkour (p. 32/Family)

17:30 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

18:00 : Palazzo dei Congressi-Teatro Play (p. 32/Family)

18:00 : Piazza Indipendenza

Le passeggiate senza fili (p. 58/Arte)

20:30 : Parco Ciani

La famiglia Pag-licius (p. 32/Family)

20:30 : Morcote

Ceresio Estate (p. 49/Classica)

21:00 : Rivetta Tell

Note Noire Quartet (p. 38/Musica)

CALENDARIO

21:00 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

21:30 : Lido di Lugano

Rocketman (p. 35/Cinema)

GI. 25.07 10:00-17:00 : Ex Municipio Castagnola

20:30 : BoschettoParco Ciani

Metronomy + The Japanese House (p. 76-77/Musica)

21:00 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

21:30 : Lido di Lugano

A Star Is Born (p. 35/Cinema)

Corso di teatro con Markus Zohner (p. 55/Incontri)

VE. 26.07

09:30 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

10:00-17:00 : Ex Municipio Castagnola

Ticino Musica (p. 48/Classica)

12:15 : LAC Hall, Lugano Ticino Musica (p. 48/Classica)

16:30-18:00 : Parco Ciani

Il Tragitto al Family Festival (p. 27/Family)

17:00-21:00 : Parco Ciani

Hotel per insetti (p. 32 /Family)

17:30 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

18:00 : Parco Ciani

Piccole storie per grandi orecchie (p. 32/Family)

Corso di teatro con Markus Zohner (p. 55/Incontri)

10:00-12:00 14:00-16:00 :Chiesa di S. Siro, Canobbio Ticino Musica (p. 48/Classica)

12:15 : LAC Hall, Lugano Ticino Musica (p. 48/Classica)

17:00 : Parco Ciani

La magia degli Acchiappasogni (p. 33/Family)

17:30 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

97


18:30 : Stazione FFS, Lugano

Tre Soste nella Transitorietà - Ticino in danza (p. 25/Danza)

19:00-01:00 : Piazza Manzoni Lugano Latin Music (p. 24/Danza)

19:30 : BoschettoParco Ciani

Apparat (Live) + Lea Porcelain + Under Changeover (p. 78-79/Musica)

20:30 : Rivetta Tell

Pescatori di stelle (p. 33/Family)

21:00 : Piazza Luini

LAC en plein air (p. 40/Musica)

21:00 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

21:00 : Hotel Bellevue au Lac, Lugano Ticino Musica (p. 48/Classica)

Orari diversi : Parco comunale al Lago, Agno Agno Open Air Festival (p. 41/Musica)

SA. 27.07 10:00-12:00 14:00-16:00 : Chiesa di S. Siro, Canobbio Ticino Musica (p. 48/Classica)

11:00 : Chiesa di S. Carlo Borromeo, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

12:15 : LAC Hall, Lugano Ticino Musica (p. 48/Classica)

17:00 : Palazzo dei Congressi-Hall

Attività manuale con l’arte del riuso dei giocattoli (p. 33/Family)

17:00 : Piazza, Curtina Feste di Sant’Anna (p. 37/Folk)

17:30 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

19:00-01:00 : Piazza Manzoni Lugano Latin Music (p. 24/Danza)

19:00-24:00 : Rivetta Tell

Mercatino Artigianato Family (p. 33/Family)

19:30 : BoschettoParco Ciani

White Lies + Giorgio Poi + Alex Neri (Planet Funk) (p.80-81/Musica)

20:30 : Rivetta Tell

Il Principe Felice con lieto fine (p. 33/Family)

20:30 : Chiesa di S. Siro, Canobbio

Ticino Musica (p. 48/Classica)

21:00 : Piazza Luini

LAC en plein air (p. 40/Musica)

21:00 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

Orari diversi : Parco comunale al Lago, Agno Agno Open Air Festival (p. 41/Musica)

DO. 28.07 10:00 : Piazza, Curtina Feste di Sant’Anna (p. 37/Sagra)

11:00 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

12:15 : LAC Hall, Lugano Ticino Musica (p. 48/Classica)

17:00 : Palazzo dei Congressi-Hall

Attività manuale con l’arte del riuso dei giocattoli (p. 33/Family)

17:30 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

18:30 : Villa Ciani

Presentazione e lettura improvvisata da “Il canto degli antenati” (p. 54/Incontri)

19:00 : Gandria

Grupo Mandaia (p. 39/Musica)

19:00-23:00 : Piazza Manzoni Lugano Latin Music (p. 25/Danza)

20:30 : Rivetta Tell

Due destini (p. 33/Family) LONGLAKEFESTIVAL 2019

21:00 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

LU. 29.07 17:00 : LAC Hall, Lugano Ticino Musica (p. 48/Classica)

17:30 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

18:30 : Park&ReadParco Ciani

Mattia Bertoldi presenta “Come tanti piccoli ricordi” (p. 54/Incontri)

20:30 : Torricella

Ceresio Estate (p. 49/Classica)

21:00 : Rivetta Tell

Grupo Mandaia (p. 39/Musica)

21:00 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

21:00 : Lungolago, Paradiso

Ticino Musica (p. 48/Classica)


MA. 30.07 12:15 : LAC Hall, Lugano Ticino Musica (p. 48/Classica)

17:30 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

20:30 : DarsenaParco Ciani

La giara (p.54/Spettacoli)

21:00 : Rivetta Tell

Open Mic (p. 39/Musica)

21:00 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

ME. 31.07 11:30 : Aula Magna Conservatorio, Lugano

Ticino Musica (p. 48/Classica)

Dalle 17:00 : Centro città, Lugano

Grottini per la Festa Nazionale (p. 85/Sagra)

18:30 : DarsenaParco Ciani

Alberto Garutti (p. 59/Arte e Incontri)

20:30 : Tesserete

Ceresio Estate (p. 49/Classica)

Fino al 03.08 : Parco comunale al Lago, Agno Agno Open Air Festival (p. 41/Musica)

GI. 01.08 Tutto il giorno : Centro città, Lugano

Festa Nazionale (p. 83-85)

Tutto il giorno : Centro Sportivo Cornaredo

Torneo di calcio International Helvetia U16 Cup Coppa europea Special Needs (p. 60/Sport)

07:30-03:00 : Piazza, Piandera

18:00 : Piazza della Chiesa, Carona

Festa Nazionale a Carona (p. 85/Sagra)

VE. 02.08 Tutto il giorno : Centro Sportivo Cornaredo

Torneo di calcio International Helvetia U16 Cup Coppa europea Special Needs (p. 60/Sport)

18:30 : Park&ReadParco Ciani

Manuel Rossello presenta “Non ero iperattivo, ero svizzero” (p. 55/Incontri)

21:00 : Rivetta Tell

La Banda della Ricetta (p. 39/Musica)

CALENDARIO

SA. 03.08

DO. 04.08

Tutto il giorno : Centro Sportivo Cornaredo

Tutto il giorno : Centro Sportivo Cornaredo

18:30 : Darsena- Parco Ciani

08:30-20:00 : Campi di Beach Volley, Pregassona

Torneo di calcio International Helvetia U16 Cup Coppa europea Special Needs (p. 60/Sport)

Evviva noi! (p. 55/Incontri)

18:30 : Origlio

Ceresio Estate (p. 49/Classica)

21:00 : Rivetta Tell

François Vé (p. 39/Musica)

Torneo di calcio International Helvetia U16 Cup Coppa europea Special Needs (p. 60/Sport)

Torneo di Beach Volley #Megabello (p. 60/Sport)

11:00 : Boschetto- Parco Ciani

Aulos Matinée (p. 86/Musica)

21:00 : Piazza Luini

LAC en plein air (p. 40/Musica)

21:00 : Piazza Luini

LAC en plein air (p. 40/Musica)

Festa Nazionale a Piandera (p. 85/Sagra)

Dalle 10:00 : Centro città, Lugano

Grottini per la Festa Nazionale (p. 85/Sagra)

18:00 : Parco giochi, Carabbia

Aspettando il 1° agosto a Carabbia (p. 85/Sagra)

99


20 ANNI DI SOTELL

SOTELL (Servizi Organizzazione Tempo Libero e Lavoro) è un’associazione senza scopo di lucro che offre servizi per l’organizzazione e la gestione di eventi ed è autorizzata al prestito di personale. Sotell è partner ufficiale della Divisione eventi e congressi della Città di Lugano, partecipando ai costi organizzativi di numerosi eventi cittadini, incluso il LongLake Festival. Nata a Lugano nel 1999, Sotell sostiene le esigenze di occupazione dei giovani, offrendo opportunità di lavoro occasionale e impiega disoccupati tramite i programmi occupazionali.

I NUMERI 200-250

giovani impiegati ogni anno per lavori occasionali

200

disoccupati impiegati ogni anno nei programmi occupazionali

13

dipendenti

2

servizi tempo libero: Park&Read (Darsena Parco Ciani); Pedalò e Motoscafi (Rivetta Tell e Riva Albertolli)

4

programmi occupazionali temporanei: smaltimento apparecchiature elettriche ed elettroniche; biblio-mediateca (Agorateca); sportello-agenda promozione eventi (AgendaLugano); squadra logistica per eventi

5

progetti Food & Beverage: Mojito (3 mesi estivi); Chiosco Chez Guglielm (Rivetta Tell); PalomBar (Lido Carona, 3 mesi estivi); Servizio catering e mensa; Buvette eventi

CONTATTI Via Trevano, 55 - 6900 Lugano T.: +41 (0)91 971 24 91 www.sotell.ch info@sotell.ch

DIVISIONE EVENTI E CONGRESSI La Divisione eventi e congressi organizza e coordina durante l’anno oltre un migliaio tra manifestazioni, eventi, congressi e fiere. La Divisione si suddivide in tre principali aree di attività: Eventi e tempo libero, Fiere e Congressi. Grazie al suo organico di dipendenti specializzati nei vari settori la Divisione, che impiega un centinaio di collaboratori, cura tutte le fasi della realizzazione di un evento o di un congresso, dall’ideazione all’autorizzazione, dalla messa in opera alla promozione. Con un pubblico che supera il mezzo milione di persone all’anno, rappresenta una delle maggiori realtà nell’ambito dell’organizzazione di eventi in Ticino. La Divisione incentiva inoltre la destinazione di Lugano quale meta congressuale e di business, organizzando le attività del Palazzo dei Congressi, di Villa Ciani, dell’Ex-Asilo Ciani e del Centro Esposizioni, e garantisce la gestione e la manutenzione delle strutture pubbliche lacuali della Città. Offre spazi anche nelle sale del Teatro e Studio Foce, dell’ExMacello, del Capannone di Pregassona e della Comacina, oltre a coordinare le manifestazioni su area pubblica. La Divisione eventi e congressi, diretta da Claudio Chiapparino, fa capo al Dicastero cultura, sport ed eventi della Città, di cui è titolare il municipale Roberto Badaracco. Il Dicastero promuove e organizza eventi, manifestazioni e attività culturali, artistiche, sportive e ricreative rivolte a residenti e turisti, e gestisce le relative infrastrutture. Il Dicastero, nato nel 2016, include, oltre alla Divisione eventi e congressi anche la Divisione cultura, diretta da Luigi Di Corato, e la Divisione sport, diretta da Roberto Mazza.

CONTATTI Via Trevano, 55 - 6900 Lugano T.: +41 (0)58 866 74 40 www.luganoeventi.ch eventi@lugano.ch


THE CREW Dicastero cultura sport ed eventi Roberto Badaracco, Capo Dicastero Divisione eventi e congressi Claudio Chiapparino, Direttore Amministrazione Corinna Bernasconi, responsabile Diana Bernasconi Debora Corabi Elisa Lavigna Valeria Canova Programmazione eventi Direzione artistica Paride Bernasconi, Buskers e progetti Damiano Merzari, Buskers e progetti Ilenia Ricci, Buskers Gianmaria Zanda, Buskers Christian Bellisario, Classica Tessa Casagrande, Family Paola Pifferini, Dance Filippo Corbella, Roam e World Music Produzione eventi Michela Poretti, coord. Fernando Di Cicco Matteo Morello, tecnica Matteo Tocchetti, tecnica Comunicazione Olmo Giovannini, coord. corporate e strategie Stefania Mannini e Federica Trevisan, coord. redazione e ufficio stampa Manuela Masone Alice Di Gloria Grafica R to Clavad tsch r Elena Jermini Fabrizio Montini Alice Bertone Multimedia Elena Marchiori, coord. Andrea Branca Igor Grbesic Gabriele Scanziani Salvatore Vitale Promozione e Marketing Ana Jankovic, coord. Daniele Nevano, marketing Luca Ricci, promozione

PROMOTER

Progetti Claudio D’Agostino, project manager Nicol Bedognetti, coord. Alex Dorici, lab. Creativo Stefan Ferretti, lab. Creativo Gestione e autorizzazione eventi Roberto Bissolotti Sandro Leggeri Roberta Mercoli Logistica Nicola Banchini Roberto Maspoli Giuseppe Recupero Luca Rodriguez Food & Beverage Gaetano Tresoldi, coord. Giulio Materassi Ivan Piffaretti Sportello FOCE Ilenia Ricci, coord. Arianna Cattaneo Scilla Grieco Sportello Villa Carmine Mirko Gilardi, coord. Carlotta Colombi ORGANIZZATORI PARTNER Estival Jazz Jacky Marti Andreas Wyden Coop Open-Air Cinema Franz Bachmann Ticino Musica Gabor Meszaros

IMPRESSUM LongLake Festival Lugano Magazine 2019 Divisione eventi e congressi Città di Lugano Via Trevano 55, 6900 Lugano info@longlake.ch www.longlake.ch facebook.com/longlakefestival twitter.com/longlakelugano Instagram.com/longlakefestival Stampa Centro Stampa Ticino SA Via Industria 6933 Muzzano www.centrostampaticino.ch Fotografie Le immagini sono fornite dagli organizzatori. La Divisione eventi e congressi è a disposizione di eventuali aventi diritto che non fosse stato possibile contattare. Programma Programma soggetto a modifiche. CONTATTI E INFORMAZIONI Per informazioni generali e comunicazioni sul luogo dell’evento in caso di pioggia: Sportello FOCE Via Foce 1, 6900 Lugano LU. - ME. - VE.: 08:00-12:00 / 13:30-17:30 MA. - GI.: 08:00-18:30 SA. - DO.: 13:30-18:30 Chiuso: 29.06 e 01.08 T. +41 (0)58 866 48 00 info@longlake.ch

Ceresio Estate Michele Patuzzi Lucienne Rosset Pietro Viviani LAC en plein air Saul Beretta OSI Denise Fedeli Barbara Widmer

PARTNER

SPONSOR

MEDIA PARTNER

TRAVEL PARTNER

OFFICIAL CAR PROVIDER

101


Profile for Lugano Eventi

Magazine LongLake Festival 2019  

Magazine LongLake Festival 2019