LodiSHOP Settembre 2017

Page 1

Enti istituzionali

CITTA’ DEL COMMERCIO

UNIONE

settembre 2017

del Commercio del Turismo e dei Servizi della Provincia di Lodi

lif e st y l e Speciale sposi 16 pagine dedicate al fatidico giorno del sì

L’intervista Mike Maric, campione mondiale di apnea, si racconta Salute Osteopatia pediatrica: cos’è e quando serve

www.lodishop.com / n° 08

magazi n e

Il tuo inglese come quello dei Beatles, con Wall Street English


Cinquanta - Lodi Via Piacenza, 39 - 26900 Lodi Tel. 0371 46891 www.cinquantalodi.com - email: info@cinquantalodi.it



Nuova Apertura


Enti istituzionali

CITTA’ DEL COMMERCIO

UNIONE

LIFESTYLE

19

Sommario

In copertina 4 Come scegliere il corso di inglese

Scuola 6 Vuoi giocare con me? 8 Un liceo per affrontare le sfide della vita Tempo libero 13 Ricarica la tua energia 14 Tanti buoni motivi per... 16 I corsi “per stare bene”

Credits

Sposi 19 La mini guida di Lodishop per il vostro sì 20 Le migliori idee per il tuo matrimonio

57 www.lodishop.com

22 Una location d’incanto, tra viti e castagni 24 Anche il gusto vuole la sua parte 26 Matrimonio perfetto? Lavoro da wedding planner 30 La cerimonia nel bosco 32 Le rose di Catalina Tavola 35 Solo farina, acqua e lievito madre 36 Orecchia d’elefante o pizza? Salute 39 Psicologia e life coaching 40 Quando serve più energia 42 Omeopatia, fitoterapia e malattie da raffreddamento

settembre 2017

del Commercio del Turismo e dei Servizi della Provincia di Lodi

���.��������.��� / �° 08

MAGAZINE

Speciale sposi 16 pagine dedicate al fatidico giorno del sì

L’intervista Mike Maric, campione mondiale di apnea, si racconta Salute Osteopatia pediatrica: cos’è e quando serve

Il tuo inglese come quello dei Beatles, con Wall Street English

In copertina le “teachers” di Wall Street English Lodi. Foto di Digital Camera School

44 Più sani, più belli 46 Vacanze addio! Si rientra, ma a tutto sprint 47 Da Lauskinetic sbarca l’osteopatia pediatrica 48 Parodontite, un problema serio Servizi 50 Il microcredito facile facile

Motori 54 Fiat 500 anniversario, icona che migliora col tempo L’intervista 57 Mike Maric, il re degli abissi AGENDA 63 Gli eventi del mese

Editore Promo Pubbli Press S.r.l. - Via Lodivecchio, 39 - 26900 Lodi. Direttore Responsabile: Luigi Rossetti. Redazione tel. 0371 417 340 - fax. 0371 417 339 redazione@lodishop.com Coordinamento editoriale Matilde Gatti. Hanno collaborato Alessandra Depaoli Scotti, Laura Gelsomino, Miriam Parisi, Cristiano Rossetti, Flavia Senesi, Bianca Veronesi. Responsabile Commerciale Marina Maglio, tel. 335 6236897. Progetto grafico e impaginazione Andrea Iacopino. Foto Fotolia, iPHOTOgrafi.it, Digital Camera School. Concessionaria Pubblicità Promo Pubbli Press S.r.l. pubblicita@lodishop.com. Stampa Rds Webprinting S.r.l. Pubblicazione mensile registrata al Tribunale di Lodi il 10/9/2010 N° 1387. Distribuzione gratuita alle famiglie e alle attività commerciali di Lodi © Copyright 2017 Promo Pubbli Press Editore S.r.l. Tutti i diritti riservati. Testi, fotografie e disegni contenuti in questo numero non possono essere riprodotti, neppure parzialmente, senza l’autorizzazione dell’editore.

Ritira qui

la t ua copia g r at u i ta

Farmacia Comunale 1,

Ufficio IAT,

Farmacia Comunale 2

CC My Lodi,

Farmacia Comunale 3

Camera di Commercio Lodi,

Via San Bassiano 39 Via Cavallotti 23

V.le Savoia 1 (ingresso Ospedale Maggiore). Sempre aperta dal lunedì alla domenica 24 h su 24 h

Farmacia Comunale 4 V.le Pavia 9

P.za Broletto 4

Via Grandi 6/8

Via Haussmann 15

istituto canossa Via XX settembre 7


{

in

cop e rti n a

}

Come scegliere il corso di inglese Ilaria Rossetti, Personal Tutor di wall street english Lodi, ci suggerisce gli aspetti da valutare prima di iscriversi a una scuola di lingue Di Matilde Gatti

i solito funziona così: a settembre, al ritorno da una vacanza all’estero, magari un po’ sofferta (perché, ahimè con due parole di inglese è difficile farsi capire), si decide di iscriversi a una scuola di inglese. L’entusiasmo è importante! Ognuno di noi ha bisogno di non sentirsi un pesce fuor d’acqua nel mondo di oggi, ma prima di investire in tempo, denaro ed energie è bene avere le idee chiare. «La prima domanda da porsi è: quali sono i miei obiettivi? E la seconda: da che livello parto?», dice Ilaria Rossetti, Personal Tutor di WSE Lodi. Quindi meglio orientarsi verso una scuola che offra la possibilità di un colloquio informativo con un education consultant e proponga un test di valutazione del livello linguistico. «è indice di serietà», prosegue Ilaria Rossetti, «in questo modo la

D

Ilaria Rossetti, Personal Tutor di WSE Lodi

d o v e s i t r o va Via Biancardi 4, Lodi - tel. 0371 416252 www.wallstreetlodi.it

04

lodishop.com settembre 2017


Test di facilitazione alla scelta

Se la scuola che hai individuato risponde alla maggior parte delle seguenti caratteristiche (ossia se hai evidenziato con una crocetta 11 SÌ su 13), significa che sei sulla strada giusta. Non solo hai ridotto al minimo il rischio di interrompere gli studi (magari a metà anno), ma stai investendo seriamente e correttamente sul tuo futuro.

• La scuola che hai scelto… 1.

fa parte di un network internazionale? SÌ NO

2.

è riconosciuta in Italia e all’estero?

Orari:

lun-giov, 10-20.30 con orario continuato; ven,10- 20 con orario continuato; sab, 9-13.

SÌ NO 3.

ha sedi su tutto il territorio nazionale? SÌ NO

4.

è accogliente, piacevole e molto English? SÌ NO

5.

all’ingresso prevede un test di valutazione linguistica? SÌ NO

6.

utilizza un metodo didattico tecnologicamente innovativo, ma anche forte di contenuti formativi di alto livello? SÌ NO

7.

ti offre la possibilità di studiare a distanza e monitorare i tuoi progressi, ovvero dispone di una piattaforma e-learning on-line h24, 365 giorni l’anno con la supervisione dei docenti? SÌ NO

8.

il corpo docente è qualificato, cioè abilitato all’insegnamento della lingua e vanta un’esperienza pluriennale? SÌ NO

• Il tuo corso… 1.

è costruito su misura per te? SÌ NO

2.

rispetta i tuoi tempi di apprendimento? SÌ NO

3.

in caso di trasferimento in un’altra città italiana, puoi continuarlo? SÌ NO

4.

alla fine, ti rilascerà una certificazione riconosciuta sia in Italia che all’estero? SÌ NO

5.

prevede attività didattiche multisciplinari? SÌ NO

scuola si dimostra attenta alle esigenze del futuro studente, non vuole proporgli un corso qualsiasi, ma il più adatto a lui». è altrettanto utile considerare metodo didattico utilizzato e corpo docente. «Certo», continua la tutor di WSE Lodi, «il metodo deve essere flessibile e personalizzabile in base alle capacità di partenza, ai ritmi naturali di apprendimento e alle esigenze di ciascuno. Io consiglio sempre di dare la preferenza a un metodo blended, che alterni lezioni con l’insegnante ad attività multimediali». E i docenti? Devono essere madrelingua? «Non è indispensabile: occorre invece che siano qualificati, ossia in possesso di certificati post-laurea di abilitazione all’insegnamento della lingua e che abbiano una pluriennale esperienza». E la scuola? Che credenziali deve avere? «Un corso di inglese è un po’ come un biglietto da visita: entra nel curriculum vitae. Quindi la scuola che si sceglie deve essere riconosciuta all’estero, allineata al Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue (CEFR); inoltre deve rilasciare una certificazione valida anche oltre confine e avere sedi in tutta Italia. Da ultimo, è meglio se dispone di una piattaforma e-learning on-line h24, attiva 365 giorni l’anno, con video lezioni, materiale didattico, classi virtuali e chat per interfacciarsi con i tutor. In questo modo, pur studiando a distanza, si è sempre monitorati. La scuola di inglese ideale inoltre organizza attività didattiche multisciplinari (cinema, visite ai musei, aperitivi in lingua) per mettere in pratica ciò che si è imparato sui libri e vincere la timidezza!». settembre 2017 lodishop.com

05


scuola a fianco, cristiana patrini (a sinistra) ed elisa gatti, titolari dell’asilo hakuna matata. in basso, lo staff di educatrici. nella pagina accanto, la pausa pranzo e alcuni momenti di gioco.

Di Elena Galliano

ccogliente, pulito e sicuro come a casa. è così che ogni mamma vorrebbe il posto dove i suoi piccoli giocano, mangiano e fanno la nanna, ogni giorno. Ed è così, con ampie vetrate, quindi in completa trasparenza, che si presenta l’asilo nido Hakuna Matata. Ma c’è di più: a giustificare l’entusiasmo delle tante mamme (vedi box), ci sono le numerose attività che Cristiana Patrini ed Elisa Gatti propongono dal 2012 con la collaborazione delle tate Alice, Claudia, Erica, Francesca e Chiara. Qualche esempio? Divertirsi facendo l’orto tutti insieme; leggere il libro “L’amicizia è Hakuna Matata”, scritto da Cristiana ed Elisa che, passo dopo passo, aiuta il bambino ad abbandonare il ciuccio; o andare in gita per le vie del quartiere con l’Hakuna Matata Passeggino-Bus. Accanto alle iniziative per i piccoli, Hakuna Matata propone poi dei momenti di socializzazione, molto apprezzati, rivolti ai genitori, che grazie alle grigliate, pizzate o té pomeridiani hanno l’occasione di conoscersi meglio.

A

Vuoi giocare con me? L’amicizia è il progetto didattico dell’asilo nido Hakuna Matata, dove dopo la pausa estiva, Cristiana ed Elisa sono pronte ad accogliere i piccoli ospiti con tante novità

Vuoi collaborare con noi? Cerchiamo una nuova educatrice, chiama lo 0371 979462

d o v e s i t r o va

Hakuna

06

lodishop.com settembre 2017

Matata

Via Aldo Moro 58 Tel. 324 5541466 - 0371 979462 @BimbolandiaHakunaMatata3


Parola di mamma Il mio primo impatto con Hakuna Matata è stato… sentirmi a casa, sapere di lasciare mio figlio in un posto sicuro Viviana, mamma di Arianna Le tate aiutano i bambini a scoprirsi ogni giorno e aiutano noi genitori a scoprirli ogni giorno Federica, mamma di Rebecca Vedere Anna andare all’asilo serena e felice è la riprova che al nido trova l’affetto di una famiglia Giulia e Carla, mamma e nonna di Anna La conferma di aver scelto l’asilo giusto? La leggo negli occhi di mio figlio, nella sua serenità, nel suo sorriso. Ogni giorno Elisa, mamma di Edoardo Un luogo accogliente, sereno e stimolante in cui i bambini imparano, in allegria e giocando tutti insieme. Riescono a fargli fare cose che io a casa non potrei mai fare! Elisabetta, mamma di Giacomo

Ce l’ho sulla punta della lingua Un progetto, in particolare, sta tanto a cuore a Elisa e Cristiana, è il progetto Paperino, nato grazie all’amicizia con la logopedista Alessandra Betti. Si tratta di fatto di uno screening linguistico, offerto dall’asilo ai suoi ospiti, senza che il bambino venga trasferito in altre strutture né che si accorga di essere sottoposto ad alcun esame. Insomma, una sicurezza in più per le mamme.

Siete state delle mamme ed educatrici “merveilleuses”, una fiaba che ci ha accompagnato e fatto crescere per 3 anni! Iseult, mamma di Davide Educatrici attente e dolci, struttura adeguata ed ambiente stimolante. Vedere la mia bimba felice ed entusiasta, che fa progressi giorno per giorno mi rende serena e tranquilla Nairi, mamma di Bianca Lo staff Eli, Cri e Tate è un vulcano pieno di idee, sempre pronto a sfornare tante attività, incontri educativi, giochi ed esperienze nuove Valeria e Stefano, genitori di Gabriele Poter affidare serenamente tuo figlio a qualcuno, sapendo che verrà trattato con amore e rispetto? Impagabile! Inoltre, grazie alle tante iniziative di socializzazione, anche noi genitori abbiamo avuto la possibilità di instaurare belle amicizie Stefania, mamma di Gioele

settembre 2017 lodishop.com

07


scuola

Un liceo per affrontare le sfide della vita Al linguistico Shakespeare di Crema i ragazzi si aprono al mondo e imparano a crescere in modo dinamico e responsabile

Di Laura Gelsomino

ai come oggi, per i giovani è necessario apprendere un metodo per cogliere le opportunità e affrontare le sfide, prima sui banchi, poi nel mondo del lavoro. Lo sanno bene al Liceo Linguistico Shakespeare Fides et Ratio di Crema, scuola paritaria presente sul territorio da oltre 30 anni appena ristrutturata, che continua ad aggiornarsi per rispondere in maniera sempre più precisa alle richieste di oggi. Il primo obiettivo, spiega la preside Lorena Ghilardi «è trasmettere ai

M

08

lodishop.com settembre 2017


Una scuola che apre le porte al mondo

Valore aggiunto del liceo linguistico Shakespeare è la possibilità di effettuare ogni anno soggiorni all’estero. Si parte dai viaggi di istruzione di due giorni, per passare agli stage di una settimana e ai soggiorni estivi di due settimane. Non mancano progetti di alternanza scuola – lavoro all’estero. Infine, agli studenti di quarta liceo è offerta la possibilità di trascorrere un periodo che va dai tre mesi all’intero anno scolastico all’estero, presso istituti specifici individuati dalla scuola. Le mete previste sono Spagna, Germania e Australia.

Una didattica inclusiva

La persona è al centro. Questo il motto dello Shakespeare. Tutti i ragazzi vengono accompagnati lungo un percorso che tiene conto delle potenzialità, delle peculiarità di ciascuno, come la dislessia, e dei limiti. Qui si insegna che l’insuccesso non è di per sé una cosa negativa, ma può permettere di capire dove si ha sbagliato per poter ricominciare. Errori e limiti possono diventare una risorsa per migliorare e crescere. Lo Shakespeare non è un luogo “protetto”, ma certamente una scuola in cui trovare gli strumenti per affrontare la vita. A supporto, tante attività complementari come il teatro in lingua, il coro, il volontariato e il ballo di fine anno che favoriscono socializzazione e divertimento.

ragazzi gli strumenti per comprendere i contenuti delle diverse discipline, farli interagire e applicarli nella vita, sviluppando una forma mentis aperta e pronta ad affrontare il mondo, senza confini. La qualità della proposta didattica prende le mosse, ad esempio, proprio dal potenziamento delle lingue: le ore di inglese settimanali previste per il quinquennio superano gli standard previsti dalla riforma della scuola, ed è potenziata anche la seconda lingua. A ciò si aggiungono le materie svolte in modalità CLIL (Content and Language Integrated Learning), come scienze e storia ad esempio. Altro plus è la possibilità per gli studenti di conseguire tre certificazioni (livelli B1 e B2) attraverso brevi corsi extracurricolari e la possibilità di fare ogni anno esperienze all’estero (vedi box). È stata poi inserita un’ora aggiuntiva di matematica, a dimostrare l’attenzione che prestiamo alle scienze e che sviluppiamo anche attraverso progetti di didattica laboratoriale di rete (ad esempio “DNA chiavi in mano” implementato lo scorso anno). Completano il quadro formativo le numerose conferenze organizzate con testimonianze di giornalisti nazionali e professionisti affermati».

Tecnologia sì, ma con misura

Il liceo Shakespeare punta molto sulla tecnologia a sostegno della didattica. LIM e tablet fanno regolarmente parte delle lezioni. Ma, c’è una novità: dopo un periodo di prova e una discussione condivisa con genitori e ragazzi, si è deciso di chiedere agli studenti di depositare i cellulari in una cassetta al mattino quando non sono strumenti didattici. Attenzione e socializzazione hanno detto grazie!

dove si trova Liceo Linguistico W. Shakespeare Via Macello 26, Crema Tel. 0373 256000 segreteria.crema@fondazionefidesetratio.it www.fondazionefidesetratio.it

settembre 2017 lodishop.com

09


è tempo

di My Lodi Tornati tutti a casa, torna anche l’offerta del Centro Commerciale My Lodi e dei suoi irrinunciabili servizi: di prossimità e a prezzi super vantaggiosi rmai archiviate le vacanze, il My Lodi è l’ideale per organizzare il O ritorno alla nostra vita quotidiana: tutto a portata di mano e vicino a casa, con operatori affidabili e un’offerta davvero variegata, dalla banca alla farmacia ai bar per un momento di ristoro tra le diverse commissioni. Ecco alcuni suggerimenti per il rientro

Salone Anthony

Happy Photo

Farmacia Sabbia

Tel. 0371 32810

Tel. 0371 36180

Tel. 0371 432881

A una colonna del Centro Commercia-

Le vacanze sono ormai un ricordo? Beh,

“Schiera la difesa in prima linea” è il

le non potevamo che chiedere lumi su

allora facciamolo durare! E da Happy

motto per l’autunno del dottor Brusoni. Si

come riparare ai danni causati da sole

Photo le idee sono tante: dai praticissimi e

sa, mal di gola, tosse, raffreddori e farin-

e salsedine alla nostra capigliatura. E

super eleganti foto libri, di diversi formati

giti sono dietro l’angolo, ma agendo per

la risposta è semplice: “trattamento alla

e che portano il concetto di foto album

tempo e su più fronti è possibile giocare

cheratina”. Si tratta di una ricostruzione

a un livello superiore, fino ad arrivare alle

d’anticipo. è quindi opportuno - accanto

capillare vera e propria, effettuata in tre

stampe su tela. Una nostra foto ci piace

ai sempre validi suggerimenti di umidi-

step, dove la cheratina funge da ripara-

particolarmente? Il tramonto aveva colori

ficare gli ambienti troppo secchi, mode-

tore della fibra capillare danneggiata. Per

splendidi o siamo venuti proprio bene?

rarne la temperatura, lavare sempre

capirci, i nostri capelli danneggiati sono

Perché non farne allora un quadro? Arre-

accuratamente le mani, utilizzare sciarpa

un po’ come un tetto pericolante e la che-

derà i nostri locali e ci donerà un sorriso

e cappello e vestirsi possibilmente a strati

ratina rappresenta le tegole nuove che lo

nelle giornate piovose. Ma Happy Photo

- dare il corretto peso all’alimentazione,

riparano. Il risultato? Capelli lucidissimi,

vuol dire anche stampe digitali multi-

dato che più del 60% del nostro sistema

molto morbidi al tatto e decisamente

formato da qualunque supporto - e per

immunitario è situato a livello intestina-

più corposi per oltre un mese. Il tratta-

chi è super impegnato anche via e-mail

le. Via libera quindi agli alimenti ricchi di

mento prevede un tempo di posa di circa

- cuscini, magliette, le nuovissime cover

vitamina c, come agrumi, peperoni, kiwi,

20 minuti, ma chi è di fretta può optare

per i cellulari o il foto calendario, per far

broccoli, ma anche alle spezie, in partico-

per delle comodissime fiale rigeneranti

durare nostre vacanze tutto l’anno. E per

lare curcuma e zenzero. Meglio limitare

bifasiche, un prodotto Kerastase, che si

il rientro a scuola.. è sempre attivo il ser-

invece i latticini, gli zuccheri semplici, le

possono applicare tranquillamente a casa.

vizio di foto tessera per il tuo bambino!

carni lavorate e gli alcolici.



12

lodishop.com settembre 2017


t e mpo li b e ro

Presentazione libro

ricarica LA TUA energia! Grazie al Reiki che, come ci spiega Massimo Zambelli, consente di ridurre lo stress, gestire agevolmente ansia e tensioni o semplicemente rilassarsi e ripristinare un buono stato di salute Di Elena Galliano

l Reiki è una disciplina di origine giapponese che, utilizzando semplicemente le mani, ha lo scopo di riequilibrare l’organismo e di far ritrovare il benessere fisico e psichico. Dal momento che stiamo parlando di un trattamento completamente naturale, non presenta controindicazioni di sorta ed è adatto a tutti: basta sdraiarsi, rilassarsi e affidarsi completamente all’operatore Reiki. Ne chiediamo di più a Massimo Zambelli, che ha iniziato a praticare Reiki più di vent’anni fa, ricevendo il titolo di Master nel 2000 ed entrando a

I

Appuntamento domenica 10 settembre alle ore 17, al Caffè Letterario (Via Fanfulla 3) per la presentazione del libro “Reiki, La mia rinascita” di Massimo Zambelli, Linee Infinite Edizioni. far parte dell’AIRE (Associaizone Italiana Reiki) nel 2006. Massimo è anche responsabile didattico provinciale della scuola che divulga il metodo originale tradizionale giapponese.

Massimo, esistono situazioni in cui il Reiki si dimostra particolarmente efficace? Trattandosi di una disciplina che tende a far comunicare al meglio corpo, mente e spirito, facendo loro ritrovare l’iniziale equilibrio, il Reiki si rivela molto utile in diverse situazioni, ma in particolare mi sento di dire che si vedono ottimi risultati su stati ansiosi, stress, depressione e cefalee. Ti dirò di più: grazie all’efficacia dimostrata in questi campi, hanno da poco preso il via due importanti sperimentazioni in due ospedali, alle Molinette di Torino e al San Carlo Borromeo di Milano.

Tu sei anche istruttore Reiki: servono doti particolari per diventare un buon operatore? In realtà il Reiki è una tecnica in cui viene canalizzata l’energia dell’universo, rispetto alla quale l’operatore deve imparare a connettersi, agendo da conduttore. d o v e s i t r o va Via Secondo Cremonesi 38 - Tel. 335 5903026 www.associazioneitalianareiki.com www.yogareiki.it max.komyo@gmail.com

settembre 2017 lodishop.com

13


t e mpo li b e ro

tanti buoni motivi per… … nuotare, giocare a calcio e a rugby. Ma anche per dedicarsi a tantissime altre attività sportive che riprendono a settembre. Con una facilitazione: da Decathlon troverete tutto quello che potrebbe servirvi!

Di Alessandra Depaoli Scotti

assativa, come ogni anno, l’agenda di settembre prevede la ripresa di qualche attività sportiva. Anche due o tre per i bambini, super impegnati a cimentarsi tra mille discipline, almeno una per i grandi, così da mettere a tacere la coscienza e fare quel po’ di moto necessario a salvare almeno le apparenze, tra amici e colleghi! Decathlon come sempre si conferma il quartier generale della pianificazione sportiva autunnale: attrezzi, abbigliamento tecnico e accessori di tutti i tipi compresi quelli di cui non sospettavamo neppure l’esistenza… qui c’è di tutto di più, sempre all’insegna dell’innovazione e di un giusto rapporto qualità-prezzo. Resta solo una domanda: a quale disciplina consacrarsi? Ovviamente non c’è che l’imbarazzo della scelta, ma partiamo da tre sport super amati, con i consigli dei ragazzi Decathon sul perché praticarli.

T

Camilla indossa Kipsta: Tshirt Full H (10,99 euro) Shorts Full H (8,99 euro) Scaldamuscoli Undershort (11,99 euro) Calzettoni (5,99 euro) Scarpe Density 300 FG AD (24,99 euro) Helmet Full H 500 (14,99 euro) Palla Full HD 300 (5,99 euro)

14

Francesco indossa Kipsta: Tshirt F 500 (9,99 euro) Shorts F 500 (9,99 euro) Calzettoni (5,99 euro) Scarpe CLR 300 HG (22,99 euro) Pallone Sunny 500 (7,99 euro)

lodishop.com settembre 2017

Andrea indossa Nabaiji Infradito 100 S (1,99 euro) Noodle di schiuma 120 cm (2,49 euro) Cuffia in tessuto rivestito (4,99 euro) Occhialini Spirit (16,99 euro) Costume Jammer B fast (24,99 euro) Tavoletta (6,99 euro)

dove si trova Via Leonardo Da Vinci - Pieve Fissiraga - Tel. 0371 699080 www.decathlon.it - Aperto tutti i giorni dalle 9 alle 20 Domenica compresa


Il rugby, impegnativo, ma di grandi soddisfazioni Camilla, 22 anni, gioca a rugby con passione e in Decathlon si occupa appunto del reparto rugby! «è una disciplina impegnativa che forse spaventa un po’, visto l’elevato numero di contatti fisici», dice, «ma, superata la diffidenza iniziale, può dare grandi soddisfazioni. Secondo me sviluppa spirito di squadra, insegna l’umiltà, mette alla prova l’altruismo e trasmette anche ai più piccoli l’idea del sacrificio. E poi c’è il terzo tempo, quando, a fine partita, le due squadre avversarie sotterrano “l’ascia di guerra” e si godono la serata insieme!».

Il calcio, sport nazionale con una forte valenza educativa Francesco, 27 anni, è cresciuto tirando calci a un pallone, in Decathlon segue il reparto calcio. Mezza Italia si “autoposiziona” automaticamente in cima alla vetta dei massimi esperti di calciologia, con assidui allenamenti davanti alla tv. Ma poi infilare le scarpette è un’altra cosa. I plus del calcio? «La condivisione con la squadra», dice, «la possibilità di svagarsi e correre su e giù per il campo, soprattutto per i bambini che stanno magari 8 ore consecutive a scuola, tenersi in forma divertendosi (per i più grandi), imparare a tenere fede a un impegno. E, perché no, stimolare un po’ la propria ambizione alla ricerca della vittoria!».

Il nuoto, una disciplina divertente a tutte le età Andrea, 21 anni, segue il reparto nuoto e di consigli su questa disciplina ne ha eccome. La premessa è che tutti i bambini dovrebbero imparare a nuotare, per godersi il mare ed essere in grado in acqua di affrontare qualsiasi situazione possa capitare nella vita. Detto ciò, il nuoto è uno sport trasversale, adatto a tutte le età, da sempre definito una disciplina completa che prevede anche una certa dose di impegno e forma il carattere. «è uno sport aerobico», dice Andrea, «favorisce una crescita armonica del corpo, rappresenta una sfida individuale con se stessi prima di tutto, allena la costanza e permette di lavorare in scarico, per chi, a una certa età, può iniziare ad avvertire problemi di schiena o articolari».


t e mpo li b e ro

I corsi “per stare bene” Al Dolce Stilnovo tante discipline per mantenere o ritrovare la forma, ma con il sorriso e in un ambiente raccolto, rilassato e dove ognuno si sentirà come a casa Di Alessandra Depaoli Scotti

a trance agonistica non abita qui. Al Dolce Stilnovo di San Martino riprendono i corsi fitness e, nel rispetto della filosofia del centro, sono tutti all’insegna del benessere e della ricerca dell’equilibrio tra mente e corpo. Nessuna ansia da prestazione quindi, se vorrete partecipare alle lezioni, ma sano movimento fisico guidato da esperte insegnanti, per ritrovare la silhouette e rilassarsi nello stesso tempo, godendo di un momento di condivisione. Il planning abbraccia diverse discipline, con sessioni di acqua fitness e acqua gym posturale, per migliorare il tono muscolare e prevenire i dolori più comuni dovuti a posture scorrette (dopo ogni sessione è previsto l’ingresso gratuito all’idromassaggio e alla grotta di vapore); pilates, per sviluppare la forza e la flessibilità ed eliminare le tensioni; yoga, per ritrovare la consapevolezza del proprio corpo ed esercitare la respirazione, e zumba, per coniugare attività fisica e divertimento. I corsi prevedono lezioni mono settimanali o bisettimanali, in piccoli gruppi, che consentono così di essere seguiti con grande attenzione. Giorni e orari sul sito www.dolcestilnovo.net.

L

d o v e s i t r o va Via del Commercio (dietro al Bennet) San Martino in Strada - Tel. 0371 476091 www.dolcestilnovo.net Dolce Stilnovo

16

lodishop.com settembre 2017

Pacchetti e agevolazioni Per accedere ai corsi di Dolce Stilnovo potrete sottoscrivere un abbonamento con pagamento mensile, oppure un carnet da dieci lezioni. È prevista una lezione di prova gratuita e, in caso di riscontro positivo, sarà possibile iniziare in qualsiasi momento dell’anno. Altro plus, il fatto che le lezioni perse possono sempre essere recuperate. Non solo, Dolce Stilnovo è convenzionato con Easy Welfare e Edenred, per poter sfruttare le agevolazioni aziendali.


settembre 2017 lodishop.com

17



sposi

la mini guida di lodishop per il vostro sì

Matrimonio in vista e attacco di panico imminente? Se l’ansia riguarda solo i preparativi e - mi raccomando - non eventuali ripensamenti, nelle prossime pagine troverete qualche “salvagente” che farà al caso vostro. Liste nozze, bomboniere, location incantevoli, allestimenti, parrucchieri, fotografi... bisogna pensare davvero a un sacco di cose. Ecco quindi la nostra selezione di indirizzi e contatti fidati per rendere impeccabile il vostro sì. Non mancano le fiere di settore (in programma ad ottobre) dove potrete sbizzarrirvi. E infine, nel caso desideriate un aiuto professionale, anche qualche wedding planner che si occupi di tutto, dalla A alla Z, lasciandovi solo l’incombenza di godervi la giornata!

ABITO Happy Sposi collezione 2018 Via Milano, 57 - Crema - Tel. 0373 31793 info@happysposi.it - www.happysposi.it settembre 2017 lodishop.com

19


S posi

lo staff di lodi wedding ideas: da sinistra, fabiana sari, massimo parazzi (di confartigianato), daniela diana, alberto ferrari e silvia sartorio. nella pagina accanto, un momento di una sfilata di lodi wedding ideas e alcuni allestimenti di matrimoni curati dall’agenzia.

Le migliori idee per il tuo matrimonio A grande richiesta, il 14 e 15 ottobre torna la nona edizione di “Lodi Wedding Ideas”: fiera interamente dedicata al mondo delle nozze Di Flavia Senesi

l viaggio di nozze? Chi l’ha detto che inizia dopo il fatidico sì? A ben guardare, tra abiti da sposa, addobbi floreali, partecipazioni, bomboniere e molto altro ancora, comincia subito quando si è presa la decisione e regala un’avventura che riserva diverse sorprese. A dimostrarlo per esempio il grande successo di Lodi Wedding Ideas, manifestazione che consente ai futuri sposi di essere aggiornati sulle ultime novità e di trovare le soluzioni migliori per organizzare in modo impeccabile il loro matrimonio. Ed è proprio questa la filosofia dell’evento, ci confi-

I

20

lodishop.com settembre 2017

da Alberto Ferrari di Altamarea Group, che promuove la manifestazione: «Vogliamo condividere e portare in fiera le eccellenze dei servizi dedicati agli sposi. Siamo giunti ormai alla nona edizione e ci fa piacere sottolineare che si tratta di un evento che cresce di anno in anno, sempre apprezzatissimo dal pubblico: l’anno scorso abbiamo ospitato 2.000 visitatori intrattenendoli con le ultime tendenze per quanto riguarda auto da cerimonia, sfilate di abiti da sogno, acconciature e make up». E così sabato 14 ottobre (dalle 10 alle 22) e domenica 15 (dalle 10 alle 19) chi farà una capatina in piazza della Vittoria potrà trovare non solo il meglio in fatto di wedding planning e organizzazione eventi, ricevimenti e ristorazione, allestimenti floreali, viaggi di nozze; ma anche corsi di portamento, suggerimenti per viaggi alternativi, prove di acconciatura e make up e tante novità dell’editoria specializzata. La manifestazione è promossa da Altamarea Group in collaborazione con Confartigianato Imprese Provincia di Lodi ed è proprio il vice segretario Mauro Parazzi a spiegarci che: «quello che fa la differenza rispetto ad altre manifestazioni del settore è che a ogni espositore viene richiesto in modo specifico di portare qualcosa di diverso: ci teniamo a focalizzare l’attenzione su cosa di meglio


Vengo anch’io! Hai una bella location da far conoscere ai futuri sposi? Oppure ti occupi di catering, abiti da sposa, foto, video, allestimenti floreali, make up? O ancora: acconciature, musica, bomboniere, gioielli o lista nozze? Insomma... vorresti essere tra gli espositori di Lodi Wedding Ideas? Contatta al più presto Altamarea Group: restano ormai pochi stand disponibili!

Lezioni di stile con il super ospite della manifestazione Pronto a darci tutte le dritte per non commettere errori e a guidarci al meglio tra le mille scelte da compiere ci sarà Enzo Miccio, il più famoso e infallibile dei wedding planners, conduttore televisivo e autore di successo di libri che dettano legge in fatto di stile ed eleganza. Domenica 15 ottobre, a partire dalle 10, affidiamoci serenamente al paladino del buon gusto e tutto filerà liscio!

e di nuovo c’è nell’ambito del mondo delle cerimonie. E i testimonial migliori sono proprio gli espositori, che possono salire sul palco e raccontare la propria attività o mostrare il settore in cui eccellono». L’iniziativa, che vanta il sostegno della Provincia, del Comune e della Camera di Commercio di Lodi, oltre a quello di Confcommercio, Unione Artigiani, Imprese Lodi e Asvicom, vede come media partner la rivista White Sposa e Il Cittadino. Gli sponsor principali sono BCC di Borghetto Lodigiano e L’Erbolario, che omaggerà di un cadeau profumato quanti si registreranno segnalando la data del proprio matrimonio.

d o v e s i t r o va c/o Altamarea Group Corso Adda, 32 - Tel. 0371 429483 Lodi Wedding Ideas www.lodiweddingideas.it

settembre 2017 lodishop.com

21


S posi

Una location d’incanto, tra viti e castagni Una “casa vacanze” con piscina e ristorante: sulle morbide colline di San Colombano, La Cortesa è il set ideale per la vostra cerimonia o semplicemente staccare la spina Di Alessandra Depaoli Scotti

a strada, da Graffignana, si inerpica gentile verso la collina di San Colombano. I filari di vite si susseguono e schiudono presto la vista su La Cortesa, una magnifica cascina lodigiana dell’800 riportata allo splendore dopo un accurato e rispettoso restauro. La casa colonica centrale domina l’ingresso; alle sue spalle ambienti e scorci di pura bellezza, come l’ex tinaia e il granaio, oggi convertiti a sala per i matrimoni, che si affacciano sulla vecchia Corte degli Allori, assieme al bar “Barbera e Champagne” e alle camere per gli ospiti. Poco più in là, l’ampio portico Rosa dei Venti, con il bar dei Ciliegi: di fatto un’ampia terrazza coperta con vista mozzafiato a perdita d’occhio su boschi di castagni. E ancora, una sala convegni, una piscina curatissima con zona solarium, un’area dedicata al gioco dei bambini (c’è persino il gioco dell’oca a terra!) e un centro benessere per l’estetica con piccola Spa (bagno turco, sauna, idromassaggio, tisaneria e tinozze per i bagni di fieno). Proprio a ridosso della vallata, anche un delizioso pergolato ideato per celebrare matrimoni sia civili che religiosi. Praticamente un gioiellino incastonato sulle colline a pochi minuti da Lodi, l’orgoglio degli squisiti titolari, Angela Martinotti e del marito Francesco Cagnoni, che qui sono cresciuti e serbano i ricordi di una vita. Un discorso a parte lo merita il ristorante, anzi, i ristoranti: due cucine, con due staff distinti che servono le diverse sale, per un totale di coperti che sfiora le 500 unità. Qui la gastronomia loca-

L

22

lodishop.com settembre 2017


Matrimonio: tutto quello che serve è qui

sopra, la piscina con zona solarium. sotto, il portico rosa dei venti e il bar. nella pagina accanto, alcuni scorci delle sale interne de la cortesa e la corte posizionata davanti alla casa padronale.

La Cortesa si configura come location ideale per i matrimoni. Ecco i servizi offerti: ›› zona dedicata alle celebrazioni civili e religiose ›› ristorante ›› allestimenti ›› suite per gli sposi ›› eleganti camere per gli ospiti ›› centro benessere ›› piscina ›› aree gioco per i bimbi

Alla Cortesa come in vacanza La Cascina Cortesa può anche essere un toccasana per un weekend lontano dalla città e dallo stress. Un piccolo angolo di paradiso a due passi da Lodi dove semplicemente stare bene e rilassarsi immersi nella natura. Da non perdere, poi, le serate a tema proposte dai ristoranti, per provare ogni volta qualcosa di diverso, come la serata spagnola a base di paella valenciana o il “pareo party” a bordo piscina…

le punta sui prodotti del territorio, nel pieno rispetto della stagionalità, avvalendosi anche degli aromi raccolti direttamente nel giardino: si passa quindi dai gustosi salami lodigiani ai delicati primi ricchi di verdure, dai risotti della tradizione ai bolliti misti, dal grana lodigiano che non manca mai ai dolci, tutti fatti in casa (con le marmellate, la torta paradiso, la bertoldina e persino le torte nuziali). Per i matrimoni, ma in generale per qualsiasi cerimonia, ricorrenza o festeggiamento, La Cortesa propone menu ad hoc, che possono sempre essere personalizzati e che prestano particolare attenzione ad allergie e intolleranze. Non manca mai il menu bambini che, tra un piatto e l’altro, potranno anche godersi il gioco all’aria aperta nei cortili e in giardino, in tutta sicurezza. Lo staff de La Cortesa, sempre disponibile per qualsiasi tipo di consiglio o suggerimento, è in grado di occuparsi anche dell’allestimento delle sale e degli spazi riservati alla cerimonia, secondo i desideri degli ospiti.

7 d o v e s i t r o va 26913 Graffignana Lodi Tel. 0371 209121- www.cascinacortesa.it info@cascinacortesa.it Coordinate GPS 45.18858540462838,9.429638385772705

settembre 2017 lodishop.com

23


sposi

Anche il gusto vuole la sua parte In cerca di un’idea originale per regalare agli invitati un ricordo delle nostre nozze? Qualcosa di utile oltre che di bello? Le golose bomboniere di 1212 Food boutique sono quel che fa al caso vostro! Di Flavia Senesi

emete che, dopo tutto il tempo passato a sceglierle, le vostre bomboniere restino chiuse nelle credenze dei vostri invitati? Keep calm! Veder svanire questo rischio in un battibaleno è facile, basta seguire il trend di questi ultimi anni che punta su cadeaux de mariage gourmet. La fantasia anche in questo settore non mette limiti alla scelta: le idee per realizzare belle e gustose bomboniere sono davvero tante. Per non perdere la bussola, basta affidarsi alla persona giusta, come Laura del 12-12 Food boutique, che dei prodotti ricercati e di alta qualità ha fatto la sua bandiera. Qui, infatti, moltissime e pregiate leccornie diventano deliziose e gustosissime bomboniere.

T

24

lodishop.com settembre 2017

sopra, laura sabbion, titolare del negozio 12-12 food boutique.


Dulcis in fundo La novità 2017 sono senza dubbio le gelatine di vino Scyavuru, un tuffo nei sapori e nei profumi dei vini siciliani con cui sono prodotte. Grazie alla preparazione completamente artigianale, il vino viene portato a ebollizione molto rapidamente, in modo da poter concentrare ed esaltare al meglio gli aromi e trasferirli così nelle gelatine. Dal corposo e rosso Nero d’Avola al delicato e giallo Insolia, dai dolci Malvasia e Zibibbo al famosissimo Marsala, non ci resta che l’imbarazzo della scelta.

Qualche esempio? I funghi Porcini testa nera, sia interi sia tagliati a pezzettoni, in vasetto, ad esaltarne il gusto, solo olio extravergine di oliva e una fogliolina d’alloro. Da acquolina in bocca anche: i Finferli, i Chiodini, i Funghi di muschio o i Funghi misti. Un cenno a parte meritano poi i sughi, dal Sugo Borgotarese, mutuato dalla tradizione emiliana che abbina il fungo porcino al pomodoro, al Sugo boscaiolo ai sapori, nel quale il porcino viene affiancato a funghetti misti e aromi come salvia, prezzemolo e rosmarino. Per i palati più fini, ci sono poi la Vellutata di funghi porcini, la Crema di asparagi verdi e la Crema Valtarese di porcini, ma anche gli Antipasti di verdure grigliate sottolio o l’Antipasto del contadino, con le sue verdurine croccanti e sfiziose. Da ultimo, premesso che per il 12-12 Food boutique “la confettata”, ovvero il tavolo a disposizione degli ospiti per assaggiare confetti di tutti i tipi e riempire il sacchettino da portare a casa, non ha segreti, Laura è disponibile anche a confezionare bomboniere personalizzate. Via libera quindi a confetti bianchi o colorati, sia con la mandorla sia al cioccolato, ai frutti di bosco, alla pesca, alla banana o al pistacchio, proposti in graziose scatoline complete di bigliettino con i nomi degli sposi.

d o v e s i t r o va Via Gaffurio 22 Tel 0371 1901185 Cell. 340 0042688 dodici dodici food boutique

settembre 2017 lodishop.com

25


Un matrimonio in verde, anzi in greenery! Il greenery, un verde fresco e frizzante, è stato scelto come tema della quarta edizione della fiera “Mi vuoi sposare?” e sarà proposto come filo conduttore a tutti gli espositori per gli allestimenti. Con questa scelta colore l’idea è di donare un’allure naturale e romantica alle nozze, abbinando ad esempio il greenery al bianco, al legno e all’ecru. Troverete il programma completo della kermesse sul sito internet www.mivuoisposare.biz.

d o v e s i t r o va Francesca Boiocchi - Tel. 348 2732305 www.vialatteaeventi.it - www.mivuoisposare.biz

S posi

MAtrimonio perfetto? lavoro da wedding planner Ogni coppia vuole che il proprio matrimonio sia perfetto, un evento unico e indimenticabile: gli impegni però sono tanti e stressanti, e spesso si rischia di fare il pieno di ansia. La soluzione? la professionalità di Via Lattea Eventi! di Flavia Senesi

sopra, emma pagotto di mi vuoi sposare?; in alto, francesca boiocchi di via lattea eventi. sopra, alcuni motivi decorativi da loro realizzati.

26

arvi godere solo il lato piacevole della cerimonia, da protagonsti spensierati, senza dovervi preoccupare di nulla. È l’obiettivo di Francesca Boiocchi, esperta wedding planner e anima di Via Lattea Eventi , pronta a curare ogni minimo dettaglio del vostro sì. Il suo lavoro consiste nell’armonizzare tutte le fasi della cerimonia, in modo professionale. «Voglio sollevare gli sposi da un carico di ansia non indifferente: è la

F

lodishop.com settembre 2017

prima volta che hanno a che fare con addobbi floreali, servizi fotografici, catering tutti da coordinare. Per un wedding planner invece è la normalità. Insieme, comunque, si definiscono lo stile del matrimonio e le linee guida nel rispetto del budget» spiega Francesca. Il plus? Una rete di collaboratori selezionati e collaudati, per potersi dedicare alla regia del matrimonio in un clima di fiducia e competenza. Da anni Francesca è stata scelta, a sua volta, da Emma Pagotto, founder del network Mi Vuoi Sposare?, per la supervisione e il coordinamento di tutti gli eventi organizzati. Il 7 e l’8 ottobre vedremo le due professioniste mettere in scena la IV edizione della fiera sposi a Pizzighettone nella bellissima cornice delle mura storiche della città, all’interno delle “case matte”. L’evento attira espositori e visitatori dalle province di Cremona, Lodi, Pavia, Piacenza, Bergamo, Brescia e, ovviamente, Crema. Non vi resta che visitare la fiera e conoscere Francesca di persona, il modo migliore “per innamorarvene”.





S posi

La cerimonia nel bosco Alla Tenuta Ladin i riti civili si celebrano a contatto diretto con la natura, per poi festeggiare in un’atmosfera da sogno Di Alessandra Depaoli Scotti

n bosco quasi fatato e uno sconfinato parco secolare fanno da cornice alla Tenuta Ladin, casa padronale di Zelo Buon Persico che si configura come location ideale per matrimoni, cerimonie in generale e feste aziendali. Al vostro servizio, un team creativo e professionale, guidato dalla responsabile location e wedding planner Annalisa Mariani, sarà pronto ad accendere di magia i vostri eventi. In particolare i matrimoni possono godere di una suggestione unica, dal momento che qui è possibile celebrarli con rito civile nel bosco, immersi nella natura. Si procede quindi con il servizio banqueting con cucina interna, curato da una rosa di chef accuratamente selezionati che propongono menu raffinati e sempre personalizzati. Gli allestimenti, poi, sono la vera chicca: lo staff è in grado di creare atmosfere luminose con luci architetturali e filari di lampadine disposte sulle chiome degli alberi, può organizzare fuochi d’artificio, “disegnare” eleganti scenografie floreali, e ancora, allestire postazioni make up per festeggiamenti a tema. Come dire, non c’è desiderio che non possa essere esaudito. Non manca infine l’area benessere, sia per gli sposi che per gli ospiti, che vorranno concedersi una pausa di relax.

U

Open Day Sabato 16 settembre, dalle ore 16 alle 20,Tenuta Ladin aprirà le porte ai futuri sposi per illustrare la location e i servizi, con tanto di assaggio del servizio banqueting. L’ingresso è gratuito, ma la conferma è obbligatoria: è necessario quindi registrarsi all’evento entro venerdì 15 settembre indicando i vostri nomi e la data del matrimonio.

30

lodishop.com settembre 2017

d o v e s i t r o va Via Monzasca (altezza svincolo per Cervignano) Zelo Buon Persico (LO) - Tel. 349 1214920 info@tenutaladin.it - www.tenutaladin.it


settembre 2017 lodishop.com

31


S posi

Le rose di Catalina Super-materiche, di grande impatto visivo e fotografico, ma decisamente low cost. Ecco perché questi fiori particolari sono diventati il biglietto da visita degli allestimenti di “Un giorno speciale” Di Flavia Senesi

erto, si tratta di una spesa che si fa una volta nella vita. Ma l’idea di Catalina, wedding planner e anima di “Un giorno speciale”, è che bisogna ottimizzare tutte le risorse, anche quelle destinate all’organizzazione del nostro matrimonio. Dopo 6 anni di attività a Lodi, Catalina porta la sua filosofia nell’organizzazione di eventi: battesimi, compleanni, ma soprattutto matrimoni ed è attiva in questo campo da ormai un anno, grazie soprattutto alla determinazione e al passaparola dei tanti clienti soddisfatti e colpiti dalla sua energia e vitalità. L’abbiamo incontrata in una calda mattina d’estate per farci spiegare come nasce la sua ispirazione.

C

32

lodishop.com settembre 2017


Candy Bar: una gioia per gli occhi e per il palato

è decisamente la tendenza più gettonata: oltre alla tradizionale torta si organizza il Candy Bar, una tavolata colorata e divertente che presenta ogni sorta di dolci, magari in bicchierini monoporzione. E anche qui c’è l’imbarazzo della scelta: mini tiramisu, mousse, cake pops, spiedini di frutta, tartellette mignon convivono allegramente con le specialità della pasticceria rumena come la savarina - una soffice pasta simile a quella del babà, farcita con panna montata - o gli éclair, realizzati con diversi tipi di farcitura, in ogni forma e dimensione. Effetto wow? Garantito!

Catalina, vuoi svelarci come riesci a capire quale mood dare a una cerimonia? Innanzitutto parto dalla conoscenza degli sposi, questa è la prima regola fondamentale per entrare nello spirito del matrimonio. è necessario capire su quale palette di colori orientarsi per rispecchiare le loro personalità e le loro aspirazioni, prendendo in considerazione anche gli abiti e le acconciature ovviamente. Dall’incontro con i futuri sposi emergerà immediatamente se la cerimonia sarà tradizionale, o in stile shabby chic o magari country! Quindi possiamo iniziare a pensare a tutto l’allestimento, eventualmente anche con il coinvolgimento di un fotografo, o di un video-maker, che racconti la storia della coppia, dal momento in cui gli sposi si sono conosciuti.

E come ti è venuta l’idea delle splendide rose, che sono ormai il tuo marchio di fabbrica? Sono partita dalla considerazione che è davvero un peccato dover sprecare dei fiori stupendi e che allo stesso tempo sarebbe bello per gli sposi poter tenere un ricordo del loro giorno speciale, un ricordo che duri nel tempo. Ecco perché ho iniziato a creare delle rose di carta, una carta particolare, molto spessa e ad alta tenuta - disponibile in avorio o in vari colori - con le quali è possibile realizzare allestimenti molto scenografici, estremamente fotogenici, che si possono alternare con fiori freschi e...che impattano poco sul budget! Pensa che, nonostante siano realizzate a mano, si riesce a risparmiare più del cinquanta per cento rispetto a un allestimento tradizionale. Poi gli sposi possono decidere se tenere per sé

in pagina, alcuni dolci proposti per le cerimonie curate da “un giorno speciale”. nella pagina accanto,

in alto, la titolare catalina, e le sue famose rose di carta colorata realizzate a mano, per gli allestimenti.

tutte le rose o se restituirne parte a “Un giorno speciale”, per un ulteriore risparmio.

Ma, rose a parte, qual è la cosa che ti viene più richiesta? In questo momento direi che sono richiestissimi i palloncini e il candy bar (vedi box), o in alternativa la “confettata” o l’isola degli aperitivi, dove sono gli invitati a servirsi a buffet scegliendo di volta in volta tra diversi e golosi finger food esposti su un tavolo dedicato. d o v e s i t r o va

Tel e whatsapp 3479246750 Un Giorno Speciale - Lodi ungiornospecialelodi@gmail.com

Un Giorno Speciale settembre 2017 lodishop.com

33


34

lodishop.com settembre 2017


TAVO L A

Solo farina, acqua e lievito madre Il pane è uno degli alimenti più diffusi e consumati, in Italia come nel mondo, ma allo stesso tempo uno dei cibi con più varianti. Biagio di Natura Sì ce ne illustra tutte le qualità Di Flavia Senesi

l’alimento che accompagna da sempre le nostre tavole, quindi è naturale che con il tempo il pane si sia evoluto negli ingredienti, nelle preparazioni e nelle forme. Spesso messo all’indice dai nutrizionisti, in realtà, come spiega Biagio di naturasì se preparato con ingredienti di qualità, rappresenta un ottimo combustibile che fornisce energia immediata a cervello e muscoli. Tra questi ingredienti, il primo è la pasta madre. È ottenuta grazie alla fermentazione naturale di acqua e farina, innescata dall’azione di diversi microorganismi, e vanta numerose proprietà nutrizionali e alcuni benefici importanti. Il pane così ottenuto risulta super nutriente, altamente digeribile e si conserva più a lungo. Da naturasì la pasta madre è disponibile sia secca che fresca, pron-

è

ta all’uso e confezionata in bottigliette che si conservano in frigorifero, ideale anche come starter della pasta madre da fare in casa. Chi però non ha voglia di accendere il forno, sempre da naturasì può trovare pani freschi di alta qualità e di moltissime varietà, preparati con pasta madre: dal classico mix di cereali, con segale, avena, orzo e farro, al pane di grano saraceno, adatto anche agli intolleranti al glutine; dal pane 100% segale al toscano senza sale, fino ad arrivare alle specialità arricchite con semi oleosi, come nello sfizioso pane alla curcuma e semi di girasole. E ancora, il pane integrale con grani antichi, con kamut, farro o senatore Cappelli, che non provocano picchi di glicemia (ovvero un aumento eccessivo del livello di zucchero nel sangue), e sono pertanto adatti anche a chi soffre di diabete. La novità? Il pane integrale con farina di canapa, ricca di fibre e di Omega-3.

sopra, alcuni tipi di pane in vendita da naturasì. in alto, lo staff, da sinistra: sara, alessandro, federica, biagio, michele e alem. in basso, a sinistra, la bottiglia di pasta madre fresca.

d o v e s i t r o va viale Milano 71 - Tel. 0371 411396 www.naturasi.it settembre 2017 lodishop.com

35


TAVO L A

Orecchia d’elefante o pizza? Tutte e due, in un’unica soluzione! Per Le Bollicine le cotolette alla milanese sono anche farcite, come non le avete mai immaginate Di Alessandra Depaoli Scotti

a potenza della cucina italiana, che tutto il mondo ci invidia, risiede nella capacità dei nostri chef di inventarsi miriadi di sfumature in ogni piatto, capaci di stravolgere, impreziosire ed esaltare la ricetta originale, per arrivare a veri e propri colpi di scena. Succede anche a San Fiorano, al ristorante Le Bollicine dove, in una location di charme a bordo piscina, lo chef Rudy Tagliaferro ha coniugato in un’unica ricetta due mostri sacri della nostra tradizione: cotoletta alla milanese e pizza. “Come ha osato?”, obietteranno gli scettici? “Provare per credere”, la risposta. Le classiche orecchie d’elefante, vanto ambrosiano per eccellenza, qui sostituiscono la pasta e diventano base per la pizza, da farcire poi in mille modi. Come dire… idea gourmet che diventa “quasi esagerata” con una sola certezza: ai bambini sarà concesso di sgranare gli occhi e rimanere a bocca aperta (anche perché le dimensioni sono notevoli), mentre gli adulti simuleranno contegno, ma inizieranno subito ad avere l’acquolina in bocca. Via quindi con la Parmigiana (pomodoro, melanzane e grana), la Pugliese (mozzarella e cipolla), la Napoli (mozzarella acciughe e origano), la Demente (pancetta e scamorza), la Capricciosa (prosciutto, funghi, carciofini), la Porcona (mozzarella, porcini, speck), la Tonno & Zola. E ancora, la Tirolese (speck e brie), la Tartufina (funghi, mozzarella, olio tartufato), la Mediterranea (mozzarella, olive, capperi, pomodoro, origano), la Bollicine (mozzarella e zola), la Pizzicosa (mozzarella e salamino piccante). Come side dish, ovviamente, patatine fritte. Ah, i puristi, ça va sans dire, potranno gustarsi la cotoletta anche in versione tradizionale!

L

d o v e s i t r o va Viale Milano 10, San Fiorano (LO) Tel. 0377 402084 Bollicine San Fiorano Rudy Bollicine

36

lodishop.com settembre 2017


settembre 2017 lodishop.com

37


PER LA TUA SALUTE DENTALE

Gli specialisti siamo noi. • Un team dedicato a te • Strumentazione all’avanguardia • Servizi di altissima qualità La convenienza che cerchi è qui! Prenota subito il tuo check up senza impegno.

SETTEMBRE 2017 Prezzi speciali e finanziamenti personalizzati su tutti i trattamenti

Lodi, via Sant’Angelo, 9 Tel. 0371.34022

Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 20.00 - sabato dalle 9.00 alle 17.00

38 Direttore lodishop.com settembre 2017 Moyses S.r.L. Sanitario: Dott. Giuliano Gianotti. Informazione sanitaria ai sensi della legge 248 (legge Bersani) del 04/08/2006.


salut e

Psicologia e life coaching Famiglia, coppia, bambini, ma anche formazione e coaching: sono le diverse specializzazioni della dottoressa Carmen Caldovino Di Bianca Veronesi

a dottoressa Carmen Caldovino è una psicologa specializzata in psicologia del “ciclo di vita” (indirizzo che indaga le principali problematiche legate alle diverse fasce d’età). Il suo interesse per la formazione e l’educazione l’ha portata ad approfondire queste discipline e ad attivare collaborazioni con scuole di diverso ordine e grado. In particolare si è occupata di prevenzione del disagio scolastico, orientamento scolastico-lavorativo e docenza per percorsi di formazione dedicati a genitori e insegnanti. Nell’ambito della psicologia, la sua consulenza si esplica su queste problematiche: crescita ed educazione dei figli, comunicazione genitori-figli, conflittualità di coppia,

L

d o v e s i t r o va Si riceve su appuntamento Via Solferino 59 - Tel. 339 3746343 Da Ottobre in via Lodivecchio 27/A

la dottoressa Carmen Caldovino.

gestione della rabbia e dei capricci, autostima, ansia, depressione e attacchi di panico. Per quanto riguarda la formazione aziendale, invece, si occupa di tematiche riguardanti la comunicazione efficace, la gestione del conflitto, la leadership e lo stress da lavoro correlato. Da anni organizza eventi, corsi e workshop dedicati alla crescita personale. L’obiettivo è aiutare le persone a vivere con maggiore consapevolezza i disagi e le difficoltà, nell’ottica di un benessere che unisce mente, corpo e anima. Negli ultimi anni alle sue competenze ha aggiunto le tecniche del Coaching, sia per i gruppi in formazione che per le singole persone (Life Coaching), interessate a intraprendere un percorso per sviluppare le proprie potenzialità e raggiungere i propri obiettivi.

Percorsi per una nuova pedagogia Convinta che il benessere passi attraverso il contatto con la propria anima e lo sviluppo dei talenti, la dottoressa Carmen Caldovino propone percorsi formativi di “Nuova Pedagogia”, per genitori, insegnanti ed educatori, al fine di destrutturare gli schemi educativi considerati “imperanti” e aiutare i bambini a sviluppare le proprie attitudini quindi a a manifestare tutto il proprio potenziale. Per info e per essere aggiornati sui corsi proposti: www.iltalentodellanima.it - info@iltalentodellanima.it - c.caldovino@virgilio.it

settembre 2017 lodishop.com

39


salut e

€ 20,10

€ 15,90

quando serve più energia Avviso

A partire dall’11 settembre il dispensario farmaceutico sarà chiuso in osservanza alla normativa vigente in materia. Vi invitiamo a fruire dei servizi erogati dagli altri nostri punti vendita.

L’idea di tornare alla solita routine vi preoccupa? Soffrite di ansia da rientro? Il tran tran quotidiano vi mette malinconia? Dopo il relax estivo è abbastanza normale, ma un aiuto concreto c’è e può arrivare direttamente dalle Farmacie Comunali di Elena Galliano

Certificato di idoneità sportiva Sport e palestra sono tra i propositi della nuova stagione? Attenti, sia per gli adulti che per i bambini serve il certificato di idoneità sportiva, con elettrocardiogramma! La Farmacia Comunale 2 (via Cavallotti 23) vi aspetta per eseguire, senza prenotazione, l’ECG a riposo con referto immediato del cardiologo all’imbattibile prezzo di 15 euro.

Promozione

Verrà inoltre applicato uno sconto del 20% sull’acquisto di integratori per un valore minimo di 30 euro. Approfittatene! Promozione valida solo per il mese di settembre.

40

lodishop.com settembre 2017

l passaggio dall’estate all’autunno non è mai “indolore”: le ore di luce diminuiscono, si affacciano le prime giornate grigie e noi ci sentiamo giù di tono, pigri e svogliati. Tutto questo accade perché il nostro organismo è sensibile ai cambiamenti climatici e alle variazioni di luce solare, che influiscono anche sul nostro ciclo ormonale. Con il cambio di stagione l’allegra serotonina, detta “l’ormone della felicità” che ha il pregio di tenere attivo il nostro metabolismo, viene via via rimpiazzata dalla sonnacchiosa melatonina, nota invece come l’ormone del sonno, responsabile anche di un rallentamento del metabolismo. Combattere i piccoli disagi dell’autunno però non è impossibile. Basta seguire qualche precauzione in più a tavola e nella vita quotidiana. Un valido aiuto lo troverete alle Farmacie Comunali ed è Sustenium Plus, un integratore alimentare energizzante che regala tonicità quando stanchezza e affaticamento si fanno sentire. La sua formulazione esclusiva, che contiene più di 5 grammi di aminoacidi, vitamine e minerali, assicura, quando serve, un surplus di energia. Sustenium Plus è disponibile in tutte le Farmacie Comunali, in confezioni da 22 bustine al prezzo speciale di € 15,90 anzichè € 20,10.

I

d o v e s i t r o va Farmacia 1, via S.Bassiano 39, tel. 0371 098881 Farmacia 2, via Felice Cavallotti 23, tel. 0371 098882 Farmacia 3, v.le Savoia 1, tel. 0371 098883 Farmacia 4, v.le Pavia 9, tel. 0371 098884 www.afclodi.it Azienda Farmacie Comunali di Lodi



salut e

Omeopatia, fitoterapia e malattie da raffreddamento È già ora di rafforzare le difese immunitarie in vista della stagione fredda in modo del tutto naturale, con i consigli della Farmacia Sabbia Di Bianca Veronesi

on è troppo presto per pensarci. Manca ancora un po’ di tempo ai rigori climatici invernali, ma le malattie da raffreddamento ci attendono al varco e, in prospettiva, possiamo iniziare ad agire. L’obiettivo è il rafforzamento delle difese immunitarie, meglio se con prodotti naturali. Come procedere? Lo chiediamo al Dottor Francesco Brusoni della Farmacia Sabbia: «Le strade consigliate sono due: omeopatia e fitoterapia. I medicinali omeopatici Boiron e Guna (disponibili in capsule, granuli o gocce), ad esempio, possono costituire un prezioso alleato, alternativo e complementare, non solo in termini di trattamento sintomati-

N

il dr. francesco brusoni,

d o v e s i t r o va c/o My Lodi, via Grandi 6 Tel. 0371 432881 - www.farmaciasabbia.it Farmacia Sabbia Dr. Brusoni 42

lodishop.com settembre 2017

co, ma anche di protezione dal contagio. Durante il periodo di esposizione ai virus influenzali e para-influenzali, l’assunzione di medicinali omeopatici può aiutare a proteggersi dall’insorgere della malattia, mentre alla comparsa dei primi sintomi li possono alleviare. In alternativa, si può provare la fitoterapia, con prodotti a marchio Rete Farmacisti Preparatori: l’obiettivo è sempre quello di mantenere in equilibrio il sistema immunitario e rafforzare le difese naturali con prodotti ricchi di antiossidanti (che regolano la produzione e l’accumulo di radicali liberi) e di acidi grassi essenziali, come gli Omega3 e gli Omega6 necessari al nostro organismo che non è in grado di sintetizzarli. Un valido aiuto può quindi venire da Immunofluid, un integratore


Stile di vita e problemi da raffreddamento Anche un approccio attivo alla vita può contrastare i fastidi legati al raffreddamento. Ecco quindi la mini guida della Farmacia Sabbia per fare “prevenzione attiva”: ››

bere molta acqua e consumare frutta e verdura in grandi quantità

››

non eccedere nel consumo di zuccheri semplici e latticini

››

moderare la temperatura degli ambienti e provvedere al ricambio d’aria

››

ridurre la frequentazione di luoghi pubblici affollati, soprattutto per i bambini

››

verificare l’igiene delle mani

››

vestirsi adeguatamente ai primi

alimentare sotto forma di sciroppo a base di Echinacea angustifoglia brevettata e Arabinogalattato da larice, con succo di ribes e fragola, adatto anche ai bambini. Oppure Colostro D3 in capsule a base di colostro, vitamina D3, zinco e betaglucano. E ancora, l’integratore alimentare di fermenti lattici vivi Fermenti Fast per favorire l’equilibrio della flora batterica intestinale. Vi starete domandando cosa c’entra l’intestino? C’entra eccome: l’integrità della parete intestinale è di fondamentale importanza per lo sviluppo e il mantenimento dell’immunità e della nostra capacità difensiva: più del 60% del nostro sistema immunitario è situato a livello intestinale ed è qui che possiamo agire con prodotti specifici uniti a una corretta alimentazione» conclude il dottor Francesco Brusoni.

freddi e avere cura di coprirsi naso e bocca quando si tossisce o si starnutisce ››

praticare attività fisica (aumenta le difese!)

››

smettere di fumare

››

evitare l’uso improprio di farmaci e antibiotici (ricordiamo che l’antibiotico agisce solo sui batteri e sulle patologie derivanti, non sui virus che sono la causa dell’influenza e di più del 90% dei raffreddori).

settembre 2017 lodishop.com

43


salut e

Più “sani”, più “belli” A Brembio, la Farmacia Botti cambia indirizzo e si sposta direttamente in piazza, rinnova i propri servizi e aggiunge l’estetica, anzi,“Farmestetica”!

Di Laura Gelsomino

a Farmacia Botti di Brembio cambia indirizzo e look: il negozio oggi si affaccia proprio sulla piazza principale del paese (via Gramsci 13) e ha completamente rinnovato visual e locali. Non cambia la professionalità della dottoressa Adriana Botti e del suo staff, pronti a fornire come sempre un ampio ventaglio di servizi: l’autoanalisi del sangue (glicemia, colesterolo, trigliceridi, quadro lipidico ed epatico), l’elettrocardiogramma con referto immediato, l’ECG dinamico, l’holter pressorio, con monitoraggio di 24 ore della pressione arteriosa. E ancora, i test per le intolleranze alimentari, l’autotest del respiro per la diagnosi dell’helicobacter, il noleggio e la vendita di

L

44

lodishop.com settembre 2017

strumenti e ausili sanitari, come i misuratori di pressione, l’aerosol, la bilancia per i bambini, le stampelle e i deambulatori, le sedie a rotelle e la corsetteria sanitaria. Non solo, è prevista anche la possibilità di effettuare sedute di fisioterapia riabilitativa direttamente in farmacia. Si può anche procedere alle prenotazioni CUP e, per chi ne avesse la necessità, c’è persino la consegna dei farmaci a domicilio. Non manca infine l’attenzione per gli animali, con tanti farmaci veterinari, prodotti con presidio medico chirurgico e accessori per i nostri piccoli amici! Altra novità è la sezione dedicata all’estetica, ribattezzata “Farmestetica”, il regno di Lara Lacchini. La parola d’ordine è bellezza a 360°: all’estetica di


FARMACIA dott.ssa A.BOTTI

Murad: formulazioni innovative per la vostra bellezza Detergere, tonificare, trattare, riparare, idratare, proteggere. Oggi è possibile farlo con l’esclusiva linea di prodotti medicali del Dottor Murad (che, per intenderci, è il medico che ha studiato l’applicazione dell’acido glicolico in cosmesi). Ogni problematica viso ha la sua specifica formulazione: antirughe e idratanti, per le imperfezioni,

d o v e s i t r o va Via Gramsci 13, Brembio (LO) Tel. 0377 988057 info@farmaciabotti.com www.farmaciabotti.com

Orari

Lun/Sab 8.30 – 12.30 – 15.30 – 19.30 Mer 8.30 – 12.30

per l’invecchiamento cutaneo e le macchie, per le infiammazioni e l’eccesso di sebo.

Inaugurazione Il 16 settembre, alle ore 17, la Farmacia Botti vi aspetta per festeggiare l’inaugurazione dei nuovi locali e per presentarvi tutte le novità. A seguire aperitivo con servizio catering.

base curatissima, si aggiungono massaggi spa, protocolli personalizzati anticellulite, rinvigorenti e detossinanti, e trattamenti più innovativi, a partire dal recentissimo “T Shape”. Si tratta di un trattamento che combina tre diverse tecnologie che agiscono contemporaneamente (Laser LLLT, radiofrequenza multipolare e aspirazione Vacuum): il mix è così in grado di stimolare la produzione di collagene e ridurre considerevolmente i volumi incrementando la densità cutanea attraverso un’azione drenante. Il risultato? I contorni del corpo verranno totalmente rimodellati e la cute del viso risulterà ricompattata con effetto lifting. Completano l’offerta beauty la pressoterapia, l’epilazione definitiva con laser diodo e il trucco semipermanente.

sopra, da sinistra: lara lacchini di farmestetica e le dottoresse adriana botti e mariella dragoni. in alto, una delle cabine di farmestetica e l’ingresso della farmacia nella sua nuova sede. nella pagina accanto, uno scorcio interno della farmacia.

settembre 2017 lodishop.com

45


salut e

Correre o almeno camminare È facile, economico ed efficace. Una corsa dolce è “fattibile” praticamente da tutti, occorre solo valutare il proprio livello di allenamento. In alternativa, va bene anche una camminata di 30 minuti al giorno, ideale per mantenersi attivi.

Vacanze addio! Si rientra, ma a tutto sprint Ecco una mini-guida, firmata DiètNatural per ritrovare la silhouette e sentirsi carichi di energia positiva Di Alessandra Depaoli Scotti

arà che c’è scappato un gelato di troppo, che gli aperitivi in riva al mare erano irresistibili e che il fritto misto proprio non si poteva lasciare nel piatto… ma siamo rientrati dalle vacanze con qualche “chiletto” di troppo! Niente paura, possiamo correre ai ripari in sette mosse, come suggerisce la dottoressa Cristina Tronconi di DiètNatural.

S

La dott. ssa Cristina Tronconi

46

lodishop.com settembre 2017

Metabolismo Cerchiamo di seguire una dieta in grado di “mantenere attivo” l’organismo, a base di cibi ricchi di probiotici (yogurt) e prebiotici (fibre presenti nelle verdure). Sì anche a legumi, orzo e fiocchi d’avena. Raccomandabile anche un pizzico di peperoncino, per stimolare il metabolismo. Colazione leggera ma energizzante Deve fornire energia per tutta la giornata e deve essere ricca di vitamine e sostanze nutritive benefiche. Un esempio? Frullato con frutta fresca o centrifugato di frutta e verdura (anche foglie di spinaci e lattuga!). Se ci alleniamo, non dimentichiamo di aggiungere proteine, come quelle contenute nella frutta secca, nei semi o nello yogurt (anche se vegetale).

d o v e s i t r o va C.so Mazzini 76 - Tel. 0371 841754 www.dietnatural.it DiètNatrual Lodi

Sì a ortaggi verdi Broccoli, cavolfiori, fagiolini sono ricchi di fitonutrienti che agiscono come diuretici naturali e facilitano l’eliminazione delle tossine a carico dei reni. Non solo, contengono anche antiossidanti, che aiutano l’attività del fegato, e fibre, che favoriscono la pulizia del tratto digestivo, soprattutto intestinale. Sonno e riposo Sono fondamentali. Dieta sana e movimento ci vogliono ma non bisogna sottovalutare l’importanza di un buon riposo notturno. Gli studi rivelano che perdere ore di sonno per diverse notti di fila può alterare il metabolismo e causare persino un aumento di peso! Cereali integrali L’errore più comune è quello di eliminare i carboidrati per dimagrire. Servono eccome, altrimenti il metabolismo potrebbe persino rallentare. Piuttosto scegliamoli integrali, scartando gli zuccheri raffinati. Ricordiamo infine di abbinarli sempre a verdure e legumi. Spuntini Un altro metodo per riattivare il metabolismo consiste nel concedersi spuntini frequenti, ma nutrienti e salutari, scordandoci snack confezionati e dolciumi. Il mix giusto è una piccola porzione di proteine, carboidrati e grassi e verdure a volontà.


salut e

Da Lauskinetic sbarca l’osteopatia pediatrica Per i più piccoli, innovative tecniche delicate e non invasive per risolvere e prevenire disturbi del sonno, reflusso, irritabilità, coliche o stitichezza

Di Alessandra Depaoli Scotti

ietro al pianto di un bambino, soprattutto dei neonati, ci può essere di tutto. “Mamma lo sa”, dicono i più. Ma forse non sa “come fare”. Le problematiche, quando si tratta di piccoli, possono essere le più disparate, ma la buona notizia è che oggi da Lauskinetic potrete provare l’osteopatia pediatrica! Cristiana Ghilotti, dopo una visita approfondita in cui valuterà le condizioni generali del bimbo e della mamma, quindi anche l’andamento della gravidanza e la dinamica del parto, procederà ai trattamenti, in base ai disturbi evidenziati. Si tratta di tecniche dolci e non invasive che riguardano il sistema muscolo-scheletrico, viscerale e cranio sacrale. L’obiettivo è ridurre la tensione dei tessuti che, se alterati dal punto di vista meccanico, possono portare a disturbi funzionali. L’osteopatia pediatrica può essere di supporto per: rigurigiti e reflusso gastro esofageo, coliche e stitichezza, difficoltà respiratorie e di suzione, disturbi del sonno e irritabilità, traumi legati al parto (come la lussazione della clavicola, asimmetrie craniche e torcicollo miogeno). Oltre l’anno di vita, l’osteopatia può essere anche un valido aiuto per riconoscere le asimmetrie del rachide, degli arti inferiori e dei piedi, le malocclusioni, le otiti e le sinusiti.

D

d o v e s i t r o va Via Guido Rossa 17 - Tel. 0371 416392 www.lauskinetic.it - www.kineticgroup.it / /

Open Day Sabato 7 e 14 ottobre, Lauskinetic aprirà le porte per presentare il servizio di osteopatia pediatrica. Cristiana Ghilotti vi aspetta, su appuntamento, per una consulenza gratuita che prevede una valutazione della storia clinica del bambino, della gravidanza e del parto. Nel caso si evidenzino problematiche che l’osteopatia può alleviare, verrà proposto un programma di trattamenti, sempre in presenza del genitore.

settembre 2017 lodishop.com

47


salut e

Ilaria ed Eva igieniste dentali dello Studio Bonomi.

Parodontite, un problema serio Niente allarmismi però, allo Studio Bonomi la terapia può non essere necessariamente chirurgica e avvalersi di levigature ottenute con strumenti manuali e sonici

Di Laura Gelsomino

l primo sintomo di solito sono le gengive arrossate, che sanguinano quando ci si lava i denti. Capita a 20 milioni di italiani oltre i 35 anni ed è la prima avvisaglia di un’infiammazione gengivale profonda che, se non curata, diventa parodontite per 8 milioni di connazionali (dati OMS Organizzazione Mondiale della Sanità). Quando questo disturbo è con-

I

48

lodishop.com settembre 2017

clamato l’attacco dei batteri della placca sfocia prima nella formazione delle cosiddette tasche “parodontali” e poi nell’edentulia, la caduta vera e propria del dente. Un bravo dentista dovrebbe quindi individuare per tempo la parodontite e curarla. Il dottor Federico Bonomi, dell’omonimo studio odontoiatrico, ci ricorda infatti che «la malattia provoca sintomi scarsi e può progredire senza che la persona se ne accorga. Spesso il campanello di allarme è la mobilità dei denti, che spinge le persone a farsi visitare. In realtà sarebbe bene insospettirsi già un po’ prima, quando spazzolando i denti o mangiando cibi duri, le gengive iniziano a sanguinare oppure quando diventano gonfie, arrossate e retratte» spiega Bonomi. «Il problema», prosegue il medico, «è che la gengiva si allontana sempre più dal dente creando tasche in cui si accumulano i batteri e il tessuto osseo inizia a consumarsi». La chirurgia è quindi inevitabile?


Sano

Parodontite

Gengive sane

L’igiene è la miglior prevenzione

Gengive ritratte

Per chi è a rischio di infiammazione gengivale o già ne soffre il consiglio è quello di dedicare più tempo al lavaggio dei denti:

Livello osseo sano

servirebbe spazzolarli per 4 o 5 minuti, meglio ancora con lo spazzolino elettrico che rimuove in modo accurato il film batterico. Indispensabili poi sono sia il filo interdentale per raggiungere gli spazi tra un dente e l’altro che la pulizia dei denti effettuati a intervalli regolari dal dentista.

Livello osseo ridotto

«I trattamenti parodontali possono essere chirurgici (implantologia) nei casi più gravi oppure è possibile rigenerare l’osso se la salute complessiva della bocca lo permette» spiega il dottor Bonomi. «Altrimenti si può ricorrere a una soluzione non chirurgica: eliminare l’infezione dalle gengive e dalla radice del dente rimuovendo il tartaro grazie a levigature effettuate con strumenti manuali e sonici che lo sgretolano. La superficie del dente risulta così pulita e disinfettata, le gengive tornano rosee e possono “riattaccarsi” al dente» conclude.

d o v e s i t r o va Lodi Via Secondo Cremonesi 11/B - Tel. 0371 420776 Tavazzano con Villavesco V.le Suor A. Ferri 11- Tel. 0371 761215 Studio Odontoiatrico Bonomi - www.dentistabonomi.it

settembre 2017 lodishop.com

49


se rvizi

Il microcredito, facile facile Che siate privati o aziende in difficoltà, lo Studio Mola (oggi tutor dell’Ente Nazionale per il Microcredito) è a disposizione per una valutazione accurata della vostra situazione e permettervi di accedere a un credito e avere liquidità

Di Laura Gelsomino

el nostro Paese, purtroppo, la crisi è tutt’altro che alle spalle. E sono in molti, tra famiglie, professionisti e aziende, a soffrire di situazioni di disagio e difficoltà. Il principale problema, spesso, è proprio l’accesso al credito: davanti al “no” aprioristico delle banche in tanti non sanno come andare avanti o non riescono ad avviare un progetto. La risposta può essere lo Studio Mola, revisori legali. Composto da uno staff di sette persone, lo studio è diventato di recente “Tutor per le province di Lodi, Piacenza, Cremona e Pavia, dell’Ente Nazionale per il Microcredito”, ovvero operatore territoriale sostenuto direttamente dal Ministero di Economia e Finanza. Ma cos’è esattamente il microcredito? È una forma di finanziamento assistito che consente l’accesso al credito ai soggetti “non bancabili”, cioè a coloro che hanno difficoltà a rivolgersi alle normali istituzioni finanziarie, poiché non possono fornire le garanzie richieste. La sua configurazione è duplice: esiste il microcredito imprenditoriale, destinato allo sviluppo dell’autoimprenditorialità e di attività economiche locali, e quello sociale che ha il fine di sostenere soggetti in condizioni di temporanea vulnerabilità economica o sociale, che non sono in grado di fornire le necessarie garanzie per la restituzione

N

50

lodishop.com settembre 2017


Microcredito: la copertura finanziaria La copertura finanziaria di questo progetto di microcredito è in carico per l’80% all’Ente Nazionale per il Microcredito. Il restante 20% resta di competenza della banca di riferimento. L’Ente però è già convenzionato con Federcasse, quindi le banche di credito cooperativo già aderiscono al progetto.

Chi può avere accesso al microcredito A quello sociale: persone fisiche, a fronte della presentazione di un bilancio familiare A quello imprenditoriale: ›› imprese con meno di 5 anni di attività e meno di 5 dipendenti ›› società inattive ›› srl semplificate ›› professionisti o aziende con uno stato patrimoniale inferiore a 300.000 euro ›› professionisti o aziende con ricavi inferiori a 200.000 euro ›› professionisti o aziende con debiti inferiori a 100.000 euro Inoltre… il finanziamento può essere utilizzato per: ›› acquisto di beni e servizi, pagamento di retribuzioni, ›› corsi di formazione, ›› operazioni di liquidità è valido per: ›› chi è iscritto al Registro Imprese, ›› immigrati a Partita Iva, ›› associazioni Non è valido per società agricole (a meno che fornitrici di servizi) la sede legale dell’azienda deve essere territoriale

del prestito. Il microcredito per l’impresa prevede un finanziamento massimo di 25.000 euro, utili a generare reddito e favorire il diritto all’iniziativa economica delle persone, che così diventano economicamente autonome. Per ottenerlo è necessario superare un processo selettivo rigoroso, a cura dello Studio Mola, volto a verificare l’attendibilità professionale dei richiedenti e la validità del progetto. Con questo procedimento, non conta il passato delle persone, ma la sostenibilità e l’efficacia dell’idea e del progetto presentati: la garanzia reale, in questo caso, è sostituita da una garanzia personale. Il microcredito sociale prevede invece un importo massimo di 10.000 euro e intende sostenere la lotta alla povertà e all’esclusione sociale, offrendo soluzioni concrete a persone e famiglie in difficoltà, e diffondendo nello stesso tempo la cultura della responsabilizzazione, passando da una logica di “contributo a fondo perduto” al concetto di prestito. Come procedere quindi? Per avere accesso al microcredito, è fondamentale fissare un appuntamento con lo Studio Mola e far valutare la propria situazione e il proprio progetto. Se i professionisti dello studio riscontreranno la fattibilità economica, sarà lo stesso studio a redigere il business plan prima di avviare la pratica per l’erogazione del finanziamento.

sopra, in senso orario da sinistra, rag. elia, d.ssa paola, rag. pietro e rag. rita. Nella pagina accanto, in alto, il dottor rag. italo moLa, titolare dello studio, e la moglie rag. maria rita.

d o v e s i t r o va Bertonico, via Garibaldi 50, tel. 0377 85022 Lodi, via Don Minzoni 10, tel. 0377 85022 www.studiomola.it studiomola@revisori.it

settembre 2017 lodishop.com

51


CONFCOMMERCIO LODI E BASSO LODIGIANO… il futuro è nelle nostre mani...

R

iportiamo un’intervista ad Annarita Granata, dal 2013 presidente di Confcommercio Lodi (via Haussmann 3, 0371 432138), Associazione territoriale di Confcommercio Milano, Lodi, Monza Brianza, che rappresenta - insieme alla Confcommercio del Basso Lodigiano con sede a Codogno - le piccole imprese del commercio e dell’artigianato sulla provincia di Lodi. Presidente Granata, Confcommercio Lodi ha attraversato in passato momenti difficili. Qual è ora la situazione? è vero, dal Commissariamento in poi l’attività della nostra associazione, soprattutto dal punto di vista politico, è stata difficoltosa. Le elezioni del 2013 hanno portato l’insediamento del nuovo Consiglio Direttivo fatto di imprenditori del territorio, dediti alle loro attività in prima persona ed impegnati in associazione per il rilancio delle singole associazioni di categoria, con risultati notevoli in diversi ambiti. Questo nostro impegno collettivo insieme all’assiduo e professionale lavoro degli uffici hanno ridato slancio all’organizzazione. E da qui ha avuto inizio il percorso riorganizzativo che, pur nella difficile situazione economica, ha consentito una riproposta delle attività di servizio verso gli associati e una ripresa delle relazioni di rappresentanza con gli Enti e le Istituzioni, base fondamentale del dialogo costruttivo in favore delle imprese associate.

Qual è oggi l’impostazione associativa? Oggi la Confcommercio Lodi insieme alle consorelle Milano e Monza Brianza costituisce un’associazione integrata, molto radicata sui territori sia a livello politico che operativo. Le prime relazioni sono sempre quelle con le amministrazioni comunali dei vari territori. Lodi ha appena rinnovato, dopo anni difficili con rapporti non sempre positivi ed agevoli, ma che ci hanno sempre visti presenti. Oggi abbiamo una Amministrazione che dalle prime mosse sembra saper bene interpretare le istanze delle piccole imprese e ciò ci dà motivo di soddisfazione e speranza nel futuro della città. Negli altri centri comunali di competenza territoriale dell’Associazione – come Sant’Angelo dove abbiamo anche una sede decentrata - siamo presenti a fianco delle nostre imprese su tutti i temi che quotidianamente interessano negozi ed esercizi: ricordo per tutti i recenti lavori pubblici in centro a Casalmaiocco, il tema della sicurezza degli eventi attrattivi nei vari comuni, le problematiche che spesso attengono ai mercati... ovunque sia richiesto la nostra Associazione è presente fisicamente a fianco anche di singoli associati che manifestano una richiesta di assistenza con una semplice telefonata alla Segreteria. Gli uffici vengono prontamente allertati, ed oltre alla quotidiana attività di assistenza ai nostri imprenditori, vengono approntati gli strumenti per approfondire e risolvere le problematiche avanzate dai soci.


A cura del cliente E questa formula di presenza costante ha ripagato lo sforzo? I dati che misurano l’andamento associativo, soci e servizi, danno la nostra associazione in continua crescita (+15% trend in crescita su base consolidata), e questa è la migliore ricompensa ai nostri sforzi e sprona a continuare migliorandosi sempre. Non solo, ma Confcommercio Lodi oggi ha una credibilità crescente, è presente in molti consessi pubblici che lavorano con le nostre Imprese (si pensi solo, per citarne alcuni, all’Inps, all’Inail, agli Istituti di Credito e dedicati alla Formazione di Imprenditori e dipendenti e a una miriade di altri tavoli di lavoro che “parlano” dei nostri temi). Penso che in futuro questo consenso e questo riconoscimento non possa che incrementarsi. Lei dice il futuro… come lo vede? I commercianti e le piccole imprese artigiane fanno ancora fatica ad orientarsi nel processo di trasformazione economica in atto da ormai un decennio. Questa crisi, come viene impropriamente definita, ha prodotto scoraggiamento e demotivazione. Noi oggi abbiamo la responsabilità di partecipare attivamente al processo di riorganizzazione dei settori economici per dare nuovo impulso, nuova vitalità ai nostri commercianti ed artigiani. Serve un piano industriale di medio periodo, che incorpori necessità e progettualità collettive, nel quale tutti i soggetti coinvolti camminino in un’unica direzione, dove lo scopo è il Territorio. È necessario che la città di Lodi sia di esempio ad un processo di sviluppo che infonda fiducia negli imprenditori di tutto il territorio, anche dei centri più piccoli che vivono drammaticamente le svuotamento commerciale. Ho letto sui giornali in queste settimane che i commercianti invocano, in centro come in periferia, interventi sui parcheggi, sull’arredo urbano, sull’attrattività turistica, sulla pulizia, sull’illuminazione, sulla sicurezza: dobbiamo far comprendere che solo se contribuiamo tutti insieme con le Amministrazioni locali al processo progettuale di rinascita possiamo fare qualche

cosa di realmente funzionale alla ripresa dell’imprenditoria lodigiana. Non a caso, proprio Confcommercio Lodi pochi mesi fa ha promosso un incontro tra i commercianti per definire un progetto complessivo finalizzato a rilanciare i grandi temi locali. Proseguiremo in tale direzione, il confronto con gli uomini e le donne che quotidianamente vivono le proprie attività è la strada giusta, sulla quale la nostra Associazione conta ancora molto, soprattutto ora che si avviano importanti momenti istituzionali che possono fungere da spinta propulsiva. Allude al riordino di diverse istituzioni del territorio? Si, non sarà però un riordino, ma una trasformazione vera e propria. La nostra associazione, Confcommercio di Milano, Lodi, Monza e Brianza, condividerà sempre di più questo percorso. La Camera di Commercio metropolitana che presto ci vedrà insieme a Milano e alla Brianza va nella medesima direzione, con un potenziale enorme che se condiviso da protagonisti può fungere da notevole spinta propulsiva per il nostro territorio. Una organizzazione pubblica al servizio di decine di migliaia di imprese, votata alla realizzazione di politiche di sostegno e di sviluppo in cui anche la nostra Confcommercio sarà attivamente presente con propri rappresentanti per portare la voce dei lodigiani. Una occasione unica di crescita per promuove idee e progetti per la crescita del nostro territorio e delle nostre imprese. Siamo un territorio in evoluzione, inevitabile evoluzione, che porterà ad un cambiamento radicale. Ma la questione è, alla resa dei conti, se questo territorio vuole essere protagonista del cambiamento o se vuole solo subirlo. La nostra associazione si è data una risposta: vuole, vogliamo essere coprotagonisti insieme al territorio di questo cambiamento. Dobbiamo tutti insieme costruire un futuro nel quale le PMI del Terziario di mercato si possano riconoscere ed operare per creare valore per le imprese stesse, per i consumatori e per la collettività.


motori

Fiat 500 Anniversario L’icona che migliora col tempo Nata per celebrare in grande stile il 60° compleanno del “Cinquino”, la nuova serie speciale, ricca di contenuti esclusivi, vi aspetta in tutta la sua bellezza presso la concessionaria Lazzari Group di Lodi in due colorazioni vintage

54

lodishop.com settembre 2017

Di Cristiano Rossetti

n regalo speciale per celebrare il 60° compleanno di un’intramontabile icona di stile italiano. Nasce così la nuova Fiat 500 Anniversario, una serie limitata, ricca di contenuti esclusivi e richiami stilistici del mitico Cinquino. Disponibile presso la concessionaria Lazzari Group di Lodi sia in versione cabrio che berlina, il modello special edition evoca tutto il fascino dei ruggenti anni ’60, a cominciare dalle due nuove colorazioni vintage Verde Riviera e Arancio Sicilia, che si aggiungono alle sfumature Bianco Gelato e Grigio Carrara. I dettagli di stile sono frutto di una reinterpretazione moderna dei tratti estetici distintivi dell’antesignana. La nuova serie si caratterizza infatti per un look che richiama alcune peculiarità della vettura storica, come i due nuovi colori dedicati che si ispirano alle livree dell’intramontabile icona, la cromatura sul cofano e sulle calotte degli specchi, gli storici loghi Fiat, e i cerchi in lega da 16” vintage o in un design alternativo con finitura diamantata che richiamano i raggi delle auto d’epoca. A siglare l’eleganza della vettura il logo “Anniversario” in corsivo che spicca cromato sul portellone posteriore.

U


d o v e s i t r o va LODI, San Grato - Tel. 0371 4495201 www.lazzari-fcagroup.it

SOLO A SETTEMBRE LA FORMULA “MILLEINBANCA” Solo per questo mese, potrai trovare tutta la gamma 500 a partire da 11.200 € e se acquisti con il finanziamento Milleinbanca, ricevi anche 1.000 € sul tuo conto corrente. E li spendi come vuoi! L’iniziativa è valida fino al 30 settembre 2017 in caso di permuta o rottamazione, per vetture in pronta consegna.

All’interno, ogni dettaglio è stato studiato per catturare lo stile e l’atmosfera spensierata degli anni ‘60 ma con un tocco innovativo. I nuovi sedili in tessuto a righe orizzontali in pieno stile sixties, con cadenini e logo 500 ricamato, in abbinamento alla tinta carrozzeria Arancio Sicilia e Verde Riviera, evocano gli anni della Dolce Vita. Da sempre Fiat 500 vanta un look inimitabile, e l’Anniversario ne esalta i caratteri di raffinata vitalità ed energia che si esprimono nella plancia in tinta carrozzeria. Anche negli interni è presente il logo “Anniversario”, ricamato sui tappetini. Le atmosfere vintage incontrano le tecnologie di ultima generazione: la nuova Fiat 500 Anniversario offre quanto di meglio in termini di comfort e connettività. È infatti disponibile il pacchetto UconnectTM Link Plus che include il quadro strumenti digitale TFT 7”, la radio Uconnect 7’’ HD LIVE, la predisposizione ad Apple Car Play e Android AutoTM e, a richiesta, il navigatore integrato con mappe Tom Tom. Ampia la gamma motori, che prevede lo 0.9 TwinAir da 85 cv e il 1.2 da 69 cv per il benzina, il 1.2 Easypower da 69 cv ad alimentazione GPL e il diesel 1.3 M-Jet da 95 cv con Start&Stop. settembre 2017 lodishop.com

55


56

lodishop.com settembre 2017


I

n

t

e

rvista

Mike Maric il re degli abissi Un recordman di apnea dietro a Federica Pellegrini e a tanti campioni, che però nella vita di tutti i giorni, tra monopinna e meditazione, può essere di aiuto a chiunque

settembre 2017 lodishop.com

57


I

n

t

e

rvista

Mike maric con il campione di ginnastica igor cassina.

Di Alessandra Depaoli Scotti

P

ochi immaginano che dietro ai più iridati successi sportivi c’è anche una buona dose di respirazione, strettamente collegata alla concentrazione e alla gestione dello stress. Federica Pellegrini, oro ai mondiali nei 200 stile, ma anche gli statuari pallanuotisti del Settebello, o il ginnasta Igor Cassina, per citarne alcuni, si sono rivolti a un dolphin man lodigiano, Mike Maric, che negli ultimi anni li ha seguiti come tecnico nella preparazione. Chi è Mike? Dire un ex campione mondiale di apnea sarebbe limitante. Mike è respiro trattenuto fino al limite, è eleganza subacquea, esercizio e meditazione, con qualche lato oscuro che ha saputo superare. È l’uomo che vorresti accanto (in senso figurato, ndr.) per strappare l’oro della tua vita. Scopriamo insieme chi è.

58

lodishop.com settembre 2017

Mike, come nasce la tua passione per l’acqua? Da subito. Sono nato a Milano ma ho trascorso l’infanzia in Istria e mi ricordo i lunghi bagni al mare con papà, già appassionato di subacquea. Passavo più tempo sotto la superficie che sopra, per cui la mia strada era già segnata. Sono rientrato in Italia a Lodi e, ancora bambino, ho iniziato a nuotare nel Fanfulla Nuoto. Negli anni del liceo mi sono preso una pausa per studiare e poi mi sono iscritto a Medicina (oggi Mike è un professionista specializzato in Ortognatodonzia e in Scienze dell’Identificazione Forense ed è docente di queste materie e di Medicina Sportiva all’Università di Pavia, ndr.). Il richiamo dell’acqua però è forte e non mi abbandona. Nel ’96 conosco il mio mentore, dopo mio padre ovviamente, Umberto Pelizzari, praticamente


il dio del mare che ha frantumato i record mondiali in tutte le discipline dell’apnea.

È scoccata la scintilla? È scoccata un’amicizia incredibile. E una passione sconfinata quanto il mare. Pelizzari era il mio mito e mi ha avviato all’apnea tecnica, inserendomi nel Sector No Limits Team. Mi ha insegnato tutto e mi ha investito di una pesante responsabilità: ero il suo valido erede e, tra il 2004 e il 2005, metto a segno record importanti, a partire dal Jump Blue: viene posizionato un cubo lato 15 metri nel mare alla profondità di 15 metri (oggi 10 per ridurre i rischi) e la sfida consiste nel percorrere il maggior numero di lati con un unico lungo respiro (attenzione, calcolando poi anche

«se sei padrone del tuo respiro, sei padrone del tuo corpo, sei padrone della tua mente e della tua vita»

la risalita!). Nel 2004 ne percorro 120 e segno il record del mondo. Dopo pochi mesi realizzo il record nazionale di apnea dinamica in piscina, nuotando 150 metri sott’acqua. Gioie immense, immagino. Com’è proseguita la tua carriera? In realtà ha subito un brusco stop. All’apice della felicità e della soddisfazione, durante la mia personale luna di miele con l’acqua, proprio il mare, il mio elemento complementare, mi porta via Filippo, l’amico del cuore, istruttore di apnea che è sempre stato al mio fianco durante ogni gara come un angelo custode. Muore durante una battuta di pesca subacquea. Il dolore è immenso, è troppo. Mi devo allontanare dall’acqua e per parecchio tempo sancisco la separazione. È più forte di me.

Come hai affrontato questa crisi? In acqua ce l’ho sempre messa tutta. Con pericolosa arroganza dicevo “o vinco questa gara o muoio là sotto”. Filippo stemperava queste mie esasperazioni, mi riportava in equilibrio e la sua scomparsa mi ha costretto a rivedere il mio approccio: da lì in poi non mi sarei mai perdonato di aver trasformato una passione in un momento di tristezza. Ero “sprofondato nel buio” ma dopo un po’ ho capito che l’unico modo per riprendermi era ricominciare a credere in me stesso, a partire dagli allenamenti con l’obiettivo di fare pace con il mare, prima, e con me stesso, poi. È stato difficile, ma ce l’ho fatta e sono tornato ad amare il mio elemento in veste di allenatore e istruttore. settembre 2017 lodishop.com

59


I

n

t

e

rvista

Mi fai qualche esempio? Ai bambini insegno a giocare come i delfini, agli adulti insegno corsi di respirazione e monopinna per imparare a gestire l’emotività e lo stress. Ci sono evidenze scientifiche che hanno provato quanto una respirazione consapevole riduca lo stress emotivo inducendo uno stato di attenzione positiva. Con i campioni è lo stesso in fondo: si parte dalla respirazione per migliorare le performance e per arrivare a sviluppare concentrazione e lucidità per gestire meglio il pre-gara, la competizione stessa e il recupero. Ho lavorato molto bene con Federica Pellegrini e Filippo Magnini nel nuoto, ma anche con il Settebello e il Setterosa di pallanuoto, con Igor Cassina per la ginnastica, Sara Cardin per il karate, Paolo Pizzo per la scherma, Max Verderosa per il motard e con la squadra Trek Segafredo per il ciclismo. E quando ti immergi, cosa provi? Anni fa ti avrei risposto sentimenti di sfida. Oggi ritrovo me stesso, ho fatto pace con il mare. Ho abbandonato le velleità performanti e ricerco una dimensione spirituale. Non è un caso che siamo fatti di acqua, passiamo nove mesi in acqua prima di nascere e dobbiamo bere acqua per vivere. Mi sento acqua nell’acqua, spesso in mezzo ai delfini, con i quali credo di avere un rapporto e un’affinità speciali.

Come ci si allena con l’apnea? Il lavoro si è trasformato negli anni, si è fatto scientifico. Prima si arrivava all’iperventilazione, oggi si lavora sulle tecniche di respirazione e su quelle mentali. Al nuoto con la monopinna si affiancano esercizi a secco, per sviluppare forza e resistenza, ma non possono mancare meditazione e training autogeno.

Detta così sembra una disciplina trasversale che potrebbe portare benefici a tutti? Sì. Le tecniche dell’apnea si possono applicare in diversi settori. Ho infatti fondato la società Swim Like a Dolphin e con il mio staff (Luca, Simone, Walter e altri collaboratori che seguono la parte relativa all’alimentazione) ho messo a punto un metodo di allenamento personalizzabile che può essere di aiuto a tutti: ai bambini, alle persone comuni, ai campioni sportivi. 60

lodishop.com settembre 2017

Lascio Mike un po’ frastornata, sentendomi quasi in colpa per la mia vita sempre di corsa, troppo lavoro, troppi impegni, senza respiro. E sì che ho nuotato tanto anche io, ma di quella pace subacquea dell’adolescenza mi è rimasto ben poco. Poi mi viene in mente una frase che Mike ama citare spesso: «se sei padrone del tuo respiro, sei padrone del tuo corpo, sei padrone della tua mente e della tua vita». E mi immagino Federica Pellegrini nelle ultime bracciate dei suoi iridati 200 metri mondiali: chissà se anche lei avrà pensato alla stessa frase, quando ha stretto i denti e ha dato tutto quello che aveva… fino all’ultimo respiro? Per contattare Mike: www.mikemaric.com - mike@mikemaric.com Mike Maric Official

Instagram mikemaric


NUOVA NISSAN MICRA. COMPLICE PERFETTA.

€ 119

TUA DA AL MESE* CON SOUND & CLIMA TAN 3,99% TAEG 6,33%

VALORI MASSIMI CICLO COMBINATO: CONSUMI 5,1 l/100 km; EMISSIONI CO2 115 g/km. *NUOVA MICRA VISIA+ 1.0L A € 10.850, PREZZO CHIAVI IN MANO (IPT E CONTRIBUTO PNEUMATICI FUORI USO ESCLUSI). PREZZO DI LISTINO € 13.800 MENO € 2.950 IN COLLABORAZIONE CON LE CONCESSIONARIE CHE ADERISCONO ALL’INIZIATIVA, SOLO IN CASO DEL RITIRO IN PERMUTA O ROTTAMAZIONE DI UN VEICOLO USATO CON IMMATRICOLAZIONE ANTECEDENTE AL 01/10/2007 E DI PROPRIETÀ DA ALMENO 6 MESI ALLA DATA DEL CONTRATTO DEL VEICOLO NUOVO. L’OFFERTA È VALIDA, SALVO ESAURIMENTO DELLO STOCK, FINO AL 30/09/2017. ESEMPIO DI FINANZIAMENTO: ANTICIPO € 2.660, IMPORTO TOTALE DEL CREDITO € 9.273,00 (INCLUDE FINANZIAMENTO VEICOLO € 8.190 E, IN CASO DI ADESIONE, FINANZIAMENTO PROTETTO € 384,00 E PACK SERVICE A € 699 COMPRENDENTE 2 ANNI DI FURTO E INCENDIO), SPESE ISTRUTTORIA PRATICA € 300 + IMPOSTA DI BOLLO € 23,18 (ADDEBITATA SULLA PRIMA RATA), INTERESSI € 938,21, VALORE FUTURO GARANTITO € 5.934,00 (RATA FINALE) PER UN CHILOMETRAGGIO COMPLESSIVO DI 30.000 KM. IMPORTO TOTALE DOVUTO DAL CONSUMATORE € 10.211,22 IN 36 RATE DA € 118,81 OLTRE LA RATA FINALE. TAN 3,99% (TASSO FISSO), TAEG 6,33%, SPESE DI INCASSO MENSILI € 3, SPESE PER INVIO RENDICONTO PERIODICO (UNA VOLTA L'ANNO) € 1,20 (ON LINE GRATUITO) OLTRE IMPOSTA DI BOLLO PARI A € 2. SALVO APPROVAZIONE NISSAN FINANZIARIA. DOCUMENTAZIONE PRECONTRATTUALE ED ASSICURATIVA DISPONIBILE PRESSO I PUNTI VENDITA DELLA RETE NISSAN E SUL SITO WWW.NISSANFINANZIARIA.IT. MESSAGGIO PUBBLICITARIO CON FINALITÀ PROMOZIONALE. LE IMMAGINI INSERITE SONO A SCOPO ILLUSTRATIVO. CARATTERISTICHE E COLORI POSSONO DIFFERIRE DA QUANTO RAPPRESENTATO.

SEDE PRINCIPALE VAIANO CREMASCO (CR) Via degli Artigiani, 1/3 - Tel. 0373.27961 ninicar.nissan.it

SHOW ROOM PIEVE FISSIRAGA (LO) S.S. settembre 235 Km 2017 30+400 - Tel 0371.21391 lodishop.com 61 ninicar.nissan.it


a

lodi da vivere

Agenda

A cura di Cristiano Rossetti

Segnala o promuovi un evento eventi@lodishop.com / tel. 0371 417340

Le Forme del Gusto 2017

31^ Palio di Lodi

Sabato 23 e domenica 24 settembre al via la 7^ edizione

Domenica 1 ottobre alle ore 15.30 in Piazza della Vittoria

Le principali Associazioni e Istituzioni della provincia di Lodi si apprestano a organizzare la 7^ edizione de “Le Forme del Gusto – Festival delle Eccellenze Agroalimentari”. La kermesse si terrà in Piazza della Vittoria e in altri spazi del centro di Lodi, nelle giornate di sabato 23 e domenica 24 settembre. L’obiettivo principale del progetto, fin dalla prima edizione, è quello di valorizzare le tradizioni del territorio lodigiano, di sviluppare la vocazione agroalimentare dello stesso e, più in generale, di promuovere l’immagine della Lombardia quale meta turistica e quale territorio di produzioni enogastronomiche di eccellenza. Anche quest’anno, tante le iniziative: mostre-mercato di prodotti agroalimentari di qualità, laboratori del gusto per scoprire i sapori del Lodigiano, momenti didattici per avvicinare i bambini ai temi dell’alimentazione, seminari di approfondimento con esperti e personalità del settore alimentare, visite guidate alla città e alle strutture di eccellenza per valorizzare il patrimonio naturalistico, storico-artistico e culturale lodigiano. www.leformedelgusto.it

“L’unico palio al mondo dove i cavalli non si azzoppano”. Domenica 1 ottobre, nella splendida cornice di Piazza della Vittoria, dalle ore 15.30, Lodi rivive storia e tradizione con la 31^ edizione del Palio. Un connubio tra storia, tradizione e folklore, che da oltre tre decadi accende l’entusiasmo dei lodigiani. Otto rioni che ogni anno si danno battaglia nelle varie discipline agonistiche per aggiudicarsi l’ambito trofeo del Baston de San Bassan. Una serie di iniziative, organizzate dal Club Wasken Boys A.S.D., che culminano nella spettacolare cursa dei cavai. La gara ha come protagonisti assoluti cavalli di cartongesso, muniti di ruote di gomma, montati da un fantino e spinti a forza di braccia dai contradaioli. Il primo a tagliare il traguardo posto davanti al sagrato del Duomo si aggiudica l’ambito Gonfalone della Città di Lodi, mentre il rione proclamato vincitore in base alla classifica generale riceve “El Bastón de San Bassan”dalle mani del sindaco della città. www.waskenboys.it

62

lodishop.com settembre 2017


settembre 2017 lodishop.com

63


a

lodi da vivere

Agenda

Cultura

Alla riscoperta del Manzoni Venerdì 8 settembre Piazza Broletto, ore 21.15 Serata conclusiva della rassegna culturale estiva “Lodi al Sole”, promossa dal Comune di Lodi. La saggezza economica ne “I Promessi Sposi” è il titolo dell’appuntamento, del tutto eccezionale, in cui vengono letti e interpretati integralmente da due attori professionisti alcuni capitoli del romanzo di Alessandro Manzoni, con un suggestivo accompagnamento musicale di violino e violoncello.

Musica

Stagione di chitarra classica Domenica 17 settembre Aula Magna Liceo Verri, ore 17 Ultimo appuntamento con la 12^ Stagione Internazionale di Chitarra Classica promossa dall’Atelier Chitarristico Laudense. Presso l’Aula Magna del Liceo Verri è in programma il concerto del grande chitarrista russo Dimitri Illarionov.

Arte

Corrispondenze Da venerdì 8 settembre a domenica 1 ottobre Bipielle Arte Il Comune di Lodi promuove

64

gli eventi

A cura di Cristiano Rossetti

lodishop.com settembre 2017

la mostra di Milena Barberis e Kikoko “Corrispondenze”, curata da Mario Quadraroli e Mauro Gambolò. L’installazione, esposta a Roma nel 2012 presso il Museo delle Etnie, mette in “corrispondenza” la ricerca fotograficodigitale della Barberis con la pittura materica di Kikoko. Inaugurazione venerdì 8 settembre alle ore 18.

Eventi

Talenti delle donne Domenica 10 settembre Giardini Barbarossa Bigiotteria, accessori, artigianato artistico e tante altre idee da scoprire, ammirare, regalare, per una straordinaria e originale esposizione tutta al femminile. Navigazioni sul fiume Adda Tutte le domeniche e festivi di settembre Le navigazioni sul fiume Adda sulla motonave “Costanza” proseguono per tutto il mese di settembre nelle domeniche e nei giorni festivi, alle ore 16.15 e 17.30 con partenza dal pontile in località Isolabella in direzione Casellario, così come l’iniziativa Navigando in Cattedrale, con visita guidata alla Cattedrale Vegetale di Giuliano Mauri alle ore 17.30 e successiva navigazione alle ore 18.45.

Benessere olistico La Canzone del Cuore, Associazione culturale, ricreativa, olistica per la formazione (Via Santa Maria del Sole 13) propone i seguenti eventi a cura della Presidente Consuelo Sangermani: - Venerdì 15 settembre, ore 21: Presentazione Docenti e Moduli Formativi del Corso per Operatore Olistico, di Estetica Olistica, dei Corsi integrativi e liberi - Sabato 23 settembreore 14.30: Conferenza Esperienziale con Operatori di Rimini; Conferenza e corso: conoscenze e tecniche di miglioramento della vita; Cerchio sacro di meditazione di gruppo quantico “Channeling di gruppo”, messaggio al gruppo da Guide e Maestri di Luce. Chiusura lavori ore 18.30. Per info: Tel. 328 1499191 - la.canzonedelcuore1@gmail. com - www.lacanzonedelcuore. com Open Day Yoga L’Associazione Culturale Yoga Aditi propone due lezioni aperte di Yoga Ratna giovedì 28 settembre, dalle ore 18.40 alle 20.10 e dalle 20.30 alle 22, presso la palestra della Scuola Arcobaleno in via Tortini. Per info: Tel. 347 8222916 - daniela. gianazza@gmail.com


NUOVO NISSAN

QASHQAI

EXPECT MORE

FRENATA D’EMERGENZA INTELLIGENTE

AVVISO INTELLIGENTE CAMBIO CORSIA INVOLONTARIO

INTELLIGENT PARK ASSIST

NUOVO DESIGN, NUOVI INTERNI E TECNOLOGIE INTELLIGENTI.

THE ORIGINAL CROSSOVER DA € 19.250*. PROVALO ANCHE SABATO E DOMENICA.

*NUOVO NISSAN QASHQAI VISIA DIG-T 115 A € 19.250, PREZZO CHIAVI IN MANO (IPT E CONTRIBUTO PNEUMATICI FUORI USO ESCLUSI). LISTINO € 20.950 (IPT ESCL.) MENO € 1.700 IVA INCL., GRAZIE AL CONTRIBUTO NISSAN E DELLE CONCESSIONARIE NISSAN CHE PARTECIPANO ALL’INIZIATIVA. L’OFFERTA È VALIDA FINO AL 30/09/2017 PRESSO LE CONCESSIONARIE CHE ADERISCONO ALL’INIZIATIVA. MESSAGGIO PUBBLICITARIO CON FINALITÀ PROMOZIONALE. LE IMMAGINI INSERITE SONO A SCOPO ILLUSTRATIVO, CARATTERISTICHE E COLORI POSSONO DIFFERIRE DA QUANTO RAPPRESENTATO. VALORI MASSIMI CICLO COMBINATO: CONSUMI 5,8 L/100 KM; EMISSIONI CO2 134 G/KM.

SEDE PRINCIPALE VAIANO CREMASCO (CR) Via degli Artigiani, 1/3 - Tel. 0373.27961 ninicar.nissan.it

SHOW ROOM PIEVE FISSIRAGA (LO) S.S. 235 Km 30+400 - Tel 0371.21391 ninicar.nissan.it