__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

Enti istituzionali

marzo 2017

lodishop CITTA’ DEL COMMERCIO

UNIONE

www.lodishop.com / n° 03

del Commercio del Turismo e dei Servizi della Provincia di Lodi

lifest y le

maga z i n e

Tavola Fare la “nota della spesa” fa bene alla salute, al portofoglio e anche risparmiare tempo

Festa del papà Sono cambiati i ruoli genitoriali: da autoritario ad accogliente e permissivo. Attenzione e auguri!

Come valorizzare i tuoi orizzonti con gli EcoBonus di Ser.Al. Tenda

L’intervista

Dj Ringo di Virgin Radio si racconta, tra musica, moto e calcio


www.lodishop.com lifest y le maga z i n e

marzo

sommario {

in

c o perti n a

04

Solo il bello del sole casa 06

Anteprima Salone del Mobile 2017

}

Enti istituzionali

marzo 2017

lodishop CITTA’ DEL COMMERCIO

UNIONE

���.��������.��� / �° 03

del Commercio del Turismo e dei Servizi della Provincia di Lodi

LIFESTYLE

MAGAZINE

TAVOLA FARE LA “NOTA DELLA SPESA” FA BENE ALLA SALUTE, AL PORTOFOGLIO E ANCHE RISPARMIARE TEMPO

FESTA DEL PAPÀ SONO CAMBIATI I RUOLI GENITORIALI: DA AUTORITARIO AD ACCOGLIENTE E PERMISSIVO. ATTENZIONE E AUGURI!

servizi 09

Come valorizzare i tuoi orizzonti con gli EcoBonus �� S��.A�. T����

L’inglese su Facebook? Why not?

34

L’INTERVISTA

Monica e Giovanni di Ser. Al. Tenda. Foto copertina di Digital Camera School.

06

16

Accessoriatissime dalla testa fino ai piedi 27

Da sporty a hyper-glam

23

5 Minuti con... 38

Dj Ringo Born to be rock Motori 42

18

moda 23

Parola d’ordine: pianificare

DJ RINGO DI VIRGIN RADIO SI RACCONTA, TRA MUSICA, MOTO E CALCIO

Farine: buone o cattive?

Mai sentito parlare di circuit training?

Tavola 31

32

12

Parodontite: come rimediare

Per trasformare un no in un sì?

Bio per vocazione

I “grandi ortopedici” a Lodi

14

Festa del papà 28

Quando il gelato incontra le erbe

salute 10

Vi sentite giù di tono?

38

42

Ecco Stelvio Il primo SUV firmato Alfa Romeo 45

Ricovero gomme? Il Team Fornaroli c’è! Agenda 46

Gli eventi del mese

Credits Editore Promo Pubbli Press S.r.l. - Via Lodivecchio, 39 - 26900 Lodi. Direttore Responsabile: Luigi Rossetti. Redazione tel. 0371 417 340 - fax. 0371 417 339

redazione@lodishop.com Coordinamento editoriale Matilde Gatti. Hanno collaborato Alessandra Depaoli Scotti, Laura Gelsomino, Cristiano Rossetti, Flavia Senesi, Bianca Veronesi. Responsabile Commerciale Marina Maglio, tel. 335 6236897. Progetto grafico e impaginazione Andrea Iacopino. Foto Fotolia, iPHOTOgrafi.it, Digital Camera School. Concessionaria Pubblicità Promo Pubbli Press S.r.l. pubblicita@lodishop.com. Stampa Rds Webprinting S.r.l. Pubblicazione mensile registrata al Tribunale di Lodi il 10/9/2010 - N° 1387. Distribuzione gratuita alle famiglie e alle attività commerciali di Lodi © Copyright 2017 Promo Pubbli Press Editore S.r.l. Tutti i diritti riservati. Testi, fotografie e disegni contenuti in questo numero non possono essere riprodotti, neppure parzialmente, senza l’autorizzazione dell’editore.

marzo 2017 lodishop.com

03


{

in

c o perti n a

}

Promo Dal 13 al 19 marzo Ser. Al. Tenda sarà presente presso il supermercato Il Gigante con uno stand promozionale.

Di Flavia Senesi

Solo il bello del sole Le giornate primaverili sono alle porte, è il momento per attrezzare balconi, terrazzi o giardini. E con i consigli di Ser.Al. Tenda potremo farlo al meglio, con tutta la convenienza degli ecoincentivi e con un occhio alla sicurezza 04

lodishop.com marzo 2017

a buona notizia? Anche per il 2017 sono stati riconfermati gli ecoincentivi del 65% su acquisto e installazione di serramenti supertermici in alluminio o PVC, di schermature solari, quindi per tende da sole - anche motorizzate - tapparelle, persiane, pergole (vedi box) e veneziane. La notizia ancora migliore? Approfittare degli incentivi sarà più facile da Ser. Al. Tenda! I due titolari Monica e Giovanni, motivati dalla soddisfazione sempre maggiore dei clienti, sono pronti a trasformare i vostri esterni con grande professionalità e con un occhio di riguardo alla convenienza. Già perché, se da una parte gli ecoincentivi vi permetteranno di abbattere il costo dell’intervento del 65%, da Ser.Al. Tenda anche la pratica ENEA sarà in omaggio e, se avete una vecchia tenda, potrete rottamarla fino ad

L


un massimo di € 500 e agava: avere quindi un doppio Frangisole risparmio! Con Monica e da Sogno Giovanni, poi è possibile La novità 2017 per i nostri giardini contare sempre su una posa è la pergola a lamelle orientabili, eseguita a regola d’arte, graun sistema innovativo, in grado di zie ai loro operai specializproteggere dalla pioggia, dalla neve zati, e su una gamma di e dal sole, assicurando un naturale prodotti e servizi davvero riciclo dell’aria. Orientando le lamelle vasta. Altro punto a favore? a piacimento è infatti possibile avere L’attenzione dedicata al una schermatura completa, una cliente, sia che si tratti di mezza ombra oppure, nella versione riavvolgibile, aprire del tutto la pergola. interventi di piccola entità (cambiare i teli alle vecchie zanzariere oppure, scegliendo tra tutta la gamma di modelli brevettati, anche i nuovissimi frizionati senza molla e con traverso calpestabile) sia che invece vengano richiesti interventi più complessi, dalla sola sostituzione del serramento senza bisogno di opere murarie alle vere e proprie ristrutturazioni. Inoltre, Ser. Al. Tenda è una delle poche aziende del settore che si interfaccia direttamente con le varie figure presenti in cantiere (impresa edile/elettricista), togliendo pensieri e preoccupazioni al cliente. E quando si parla di ristrutturazioni, Ser.Al. Tenda fornisce già assemblati i controtelai termo acustici per classe A, con eventuali cassonetti coibentati che andranno affogati nel muro, con lo spazio per l’accoglimento delle tapparelle e zanzariere. Infine, sarà recuperabile nel 730 al 50% anche la sicurezza, altra caratteristica fondamentale per stare bene a casa propria: da Ser.Al. Tenda sono infatti disponibili porte blindate per condomini A sinistra, Giovanni e Monica di Ser. Al. o per esterni, anche vetrate o con il sopraluce per Tenda. In basso, lo gli ingressi particolarmente bui, e inferriate fisse showroom in Corso Roma e la sede o apribili con il nuovo sistema snodo block e senza operativa a San cerniere esterne (punto debole perché facilmente Martino in Strada. Nella pagina attaccabile), dotate anche di telaio perimetrale fisaccanto, la nuova sato completamente in aderenza al muro, che non pergola a lamelle lascia facile spazio allo scardinamento. orientabili.

d o v e s i t r o va Showroom C.so Roma 114,Tel. 335 1375798 - 338 9012877 ser.al.tenda@libero.it - www.seraltenda.it Sede Operativa Via del Lavoro 20, Zona Industriale Cà de Bolli San Martino in Strada, Tel. 0371 430682

marzo 2017 lodishop.com

05


casa

Anteprima Salone del Mobile 2017 Si svolgerà a Milano, a Rho Fiera, dal 4 al 9 aprile, coinvolgendo come sempre anche tutta la città con gli eventi del Fuorisalone che vedono in prima linea le zone di Tortona, Ventura Lambrate e Brera

Informazioni pratiche Il Salone del Mobile si svolge nei padiglioni di Rho Fiera, dal 4 al 9 aprile, ed è aperto ai soli operatori da martedì a venerdì, dalle 9.30 alle 18.30; sabato e domenica anche al pubblico, costo del biglietto 30 euro.

Di Matilde Gatti

e Le Corbusier, architetto, urbanista e pittore svizzero naturalizzato francese, vissuto tra la fine dell’Ottocento e la prima metà del Novecento, ironizzava dicendo che: «l’arte di arredare è fare a casa altrui ciò che mai uno si sognerebbe di fare a casa propria», il pittore irlandese Francis Bacon, morto a Madrid nel 1992, affermava a buon diritto: «le case sono fatte per viverle, non per guardarle». Ed è proprio con questo spirito, che comunque strizza sempre l’occhio a design, tecnologia ed estetica, che si apre a Milano la 56a edizione del Salone Internazionale del Mobile. Dal 4 al 9 aprile i padiglioni di Rho Fiera ospiteranno infatti il meglio della produzione italiana e straniera di arredi e complementi. Saranno presenti oltre 150 Paesi per un’affluenza prevista di visitatori superiore alle 370.000 unità, 70% delle quali provenienti dall’estero.

S

06

lodishop.com marzo 2017

In questa pagina: sono di Moroso sia il divano Josephine (sopra) che la panca imbottita Meadow (in alto). Nella pagina accanto: il sistema luminoso Sol_03 è di Luceplan (in alto a sinistra); il tappeto Volare è di G.T. Design, mentre la sedia è della nuova collezione Agave di Ethimo (a destra).


Futuro e Made in Italy ecco le parole chiave del Salone di quest’anno che propone le novità di settore con le biennali di Eurocucine, Euroluce e Workplace 3.0 (il salone dedicato all’arredo d’ufficio), e con il Salone Satellite (padiglioni 22 e 24), che proprio nel 2017 festeggia i 20 anni, presentando come sempre il lavoro dei designer under 35 e consacrandosi ancora una volta trampolino di lancio per oltre 10.000 giovani progettisti. Due appuntamenti Grande attesa per il cortomeal Fuorisalone traggio del regista de Il racconto dei racconti, il romano Il primo riguarda la mostra curata da Oikos, White in the City, che propone, in giro per la città, installazioni e reinterpretazioni di Matteo Garrone, che aprirà edifici storici sul tema del colore bianco. Il secondo è lo spazio il Salone con la proiezione al allestito alla Stazione Centrale di Milano nell’hub di via Ferrante padiglione 15 di DeLight FuL Aporti 15 organizzato da Ventura Projects. - Design, Light, Future, Living. Come sempre tanti saranno anche gli eventi e le iniziative in Viaggio nei diversi momenprogramma per la Design Week di Tortona, Brera e Le 5 vie, in ti della vita quotidiana: una zona Sant’Ambrogio. colf che spolvera, una coppia a cena, due signore che giocano a carte… dove a fare da sfondo alle stanze, arredate di tutto punto, non ci sono le pareti di un condominio ma la natura quasi incontaminata di un bosco. Qui il mobile diventa protagonista di un ritorno all’essenziale, a ribadire che il legame tra uomo e natura è forte e diretto, che non c’è un dentro e un fuori, lo spazio è fluido e così deve esserlo anche il design. marzo 2017 lodishop.com

07


08

lodishop.com marzo 2017


servi z i

L’inglese su Facebook? Why not? Con Wall Street English Lodi i social network diventano un mezzo divertente per imparare la lingua, facendosi largo tra common mistakes e funny idioms

Come si dice…?

Spulciando tra i video sulla pagina Facebook di Wall Street English Lodi, potreste scoprire molti common mistakes o funny idioms. Qualche esempio?

›› “scusate per il ritardo” non si dice ›› ›› ››

Di Alessandra Depaoli Scotti

ppuntamenti, novità, promozioni e iniziative speciali. La pagina Facebook di Wall Street English Lodi, oltre a essere una bacheca virtuale per la scuola, è un vivace contenitore di spunti per imparare ogni giorno qualcosa di diverso. La parte del leone la fanno i video, tutti registrati dalle teachers WSE che di volta in volta spiegano in modo divertente gli errori più comuni commessi dagli italiani o illustrano i modi di dire più particolari (vedi box). Due minuti di ascolto per fissare nella mente

A

“I’m sorry for the late”, ma “I’m sorry for the delay” “quando voleranno gli asini” diventa “when pigs fly”, così come “una volta ogni morte di Papa” si può tradurre con “once in a blue moon” “mi stai tirando giù la carne dalle ossa” equivale a “you are driving me up the wall” “sarà per la prossima volta” non è “it will be for the next time” ma “I will take a rain check” che non ha nulla a che fare né con la pioggia né con gli assegni.

espressioni tipiche inglesi o per sorridere dei mistakes che forse anche noi facciamo regolarmente. Aperto a tutti, non è necessario frequentare le lezioni per forza, è un modo efficace per imparare qualcosa quando si ha un ritaglio di tempo. Potrete poi approfittare della possibilità di interagire direttamente con la scuola, commentando i post e rispondendo ai quiz delle insegnanti. Se invece state pensando di iniziare un corso di inglese vero e proprio, l’ideale è ascoltare i video degli studenti WSE che, in prima persona, raccontano la loro esperienza. Il miglior biglietto da visita per una scuola di lingue! d o v e s i t r o va

Via Biancardi 4 - Tel. 0371 416252 info@wallstreetlodi.it - www. wallstreetlodi.it / /

marzo 2017 lodishop.com

09


salu te

I “grandi ortopedici” a Lodi I dottori Borroni e Traverso dell’Humanitas riceveranno anche presso il nuovo poliambulatorio di I-Medica che, nello stesso tempo, aprirà alla Medicina dello Sport

Di Bianca Veronesi

a preso forma il nuovo poliambulatorio di I-Medica, che andrà perfettametne a integrarsi all’attività di fisioterapia moderna con l’obiettivo di fornire un servizio a 360°. Il posizionamento? Alto, anzi, altissimo. Il dottor Francesco Izzo non ha dubbi: «la struttura deve configurarsi come un centro di eccellenza ed è quindi fondamentale avvalersi della consulenza di medici di caratura elevata, persino internazio-

H

10

lodishop.com marzo 2017


Da oggi anche l’ossigeno ozono terapia

Un residence per anziani… e non! Altro valore aggiunto di I-Medica è il residence riabilitativo rivolto principalmente agli anziani. Diverse le soluzioni abitative proposte, con assistenza alla persona 24 ore su 24. Il plus per gli ospiti del residence è costituito dalle agevolazioni ai servizi poliambulatoriali specialistici e soprattutto fisioterapici della struttura. Il residence di I-Medica è anche ideale come semplice soluzione abitativa per chi magari è solo e vuole optare per un appartamento nel cuore di Lodi, in piena sicurezza, con eventuale accesso all’assistenza alla persona 24 ore su 24. Non solo, la struttura si rivolge anche agli atleti, persone che hanno subito traumi, pazienti cardiologici o neurologici con la necessità di un recupero veloce ed efficiente che saranno quindi ospitati presso I-Medica e potranno sottoporsi a protocolli di recupero intensivi, fino a 4 o 5 ore al giorno, con tutte le attrezzature mediche a disposizione.

nale». I primi a “entrare nello staff” sono il dottor Mario Borroni e il dottor Francesco Traverso, due guru dell’ortopedia e della traumatologia che lavorano presso l’Ortho Center dell’Humanitas di Rozzano. Il valore aggiunto è costituito dalla specificità dei loro ambiti di attività: Borroni è specializzato in Ortopedia della Spalla e del Gomito (oltre a essere professore presso l’Università degli Studi di Milano con un corposo numero di pubblicazioni internazionali), Traverso è invece specializzato in Chirurgia Protesica e Artroscopia di Anca e Ginocchio, con all’attivo oltre 1000 interventi eseguiti come primo operatore. Tutti gli specialisti lavoreranno in stretta collaborazione con l’equipe del dr. Izzo per rendere ancora più efficaci e specifici i trattamenti fisioterapici. Non solo, «tra le novità» spiega Izzo «ci sarà anche la Medicina dello Sport, seguita dalla dott.ssa Paola Maccalli per offrire un servizio sempre più completo: presso I-Medica sarà possibile effettuare l’ecodiagnostica dell’apparato muscolo scheletrico e conseguire le certificazioni di idoneità sportiva agonistica e non agonistica. A completare l’offerta di I-Medica l’ambulatorio di ecografia, la fisioterapia moderna che si avvale dell’ausilio delle strumentazioni tecnologiche più recenti introdotte sul mercato (Alpha Lab, Hilterapia®, crioterapia, camera di ossigenazione), e il residence riabilitativo (vedi box).

d o v e s i t r o va Via Legnano 14 Tel. San Matteo 0371 421120 Tel. Studio Izzo 347 5810627 www.fisioterapiaizzo.it - www.sanmatteosrl.com

marzo 2017 lodishop.com

11


salu te

Vi sentite giù di tono? In primavera è normale, spiegano alle Farmacie Comunali, ma il rimedio per recuperare energie e concentrazione c’è…

Di Bianca Veronesi

oltissime persone in questo periodo avvertono sensazioni di noia e apatia, stanchezza, scarso appetito, disturbi del sonno, ridotta capacità di concentrazione, affaticamento. In due parole si sentono “giù di tono”. L’autodiagnosi più comune è la seguente: “sarà la primavera”, stagione di passaggio, dal freddo al caldo, dal buio alla luce, che ci chiede un tributo spesso importante in termini di energia a livello fisico e psichico. Tra i numerosi integratori in commercio, le Farmacie Comunali raccomandano SameFast Complex (in offerta nel mese di marzo), una formulazione in compresse orosolubili ad azione rapida, al gradevole gusto di lime. «Tre i principi attivi volti a mantenere la normale funzione psicologica e del metabolismo energetico e a ridurre la stanchezza e l’affaticamento: il SAMe (S-Adenosil-L-Metionina) che è un composto presente naturalmente nell’organismo ed è un intermedio per la sintesi dei neurotrasmettitori con efficacia documentata sul tono dell’umore; l’acido folico e la vitamina B12 che favoriscono la sintesi del SAMe» spiega la dottoressa Alessandra Baioni. Per qualsiasi tipo di disturbo, legato o meno al cambio di stagione, non esitate a chiedere consiglio alle Farmacie Comunali.

M

Un aiuto anche dalla tavola Fondamentale per il mantenimento delle funzioni psicologiche e Sopra, l’integratore SameFast Complex. In alto, la dottoressa Alessandra Baioni.

spinaci, nei semi di zucca, nelle Facciamo il pieno!

Farmacia 1, via S.Bassiano 39, tel. 0371 098881 - Farmacia 2, via Felice Cavallotti 23, tel. 0371 098882 Farmacia 3, v.le Savoia 1, tel. 0371 098883 - Farmacia 4, v.le Pavia 9, tel. 0371 098884 Dispensario, p.za Savarè, tel. 0371 098885 - www.afclodi.it Azienda Farmacie Comunali di Lodi

lodishop.com marzo 2017

Il magnesio! Lo troviamo negli noci, nei datteri e nei carciofi.

d o v e s i t r o va

12

per il tono dell’umore è anche


una primavera di sconti

Dal 13 marzo al 9 aprile 2017 Nelle Farmacie Comunali di Lodi tanti prodotti in offerta fino ad esaurimento scorte.

alle Farmacie Comunali -20%

www.afclodi.it Azienda Farmacie Comunali di Lodi

-30%

-40%

7,50

5,90

39,90

codex 10 capsule

vicks tosse 18 pastiglie

10,90

aerosol Cleanny a family

3,49

elmex sensitive plus dentifricio, 75ml

voltaren emulgel 2% 60 grammi

3,99

meridol dentifricio, 75ml

2,50

2,50

glicerolo marco viti adulti, 18 supposte 2,25 g

15,90

51,90

euphralia collirio 30 contenitori monodose

xls medical Liposinol, 90 bustine

9,90

5,60

voltadol 5 cerotti medicati 140mg

2,10

iridina antistaminico collirio

65,90

tau - marin spazzolino professionale

xls medical max strength, 120 cps

5,90

5,10

benactiv gola Miele e limone, arancio, 16 pastiglie

5,10

aspirina Dolore infiammazione 20 compresse, 500mg

47,90

xls medical Liposinol, 1 mese di trattamento

6,50

proctosoll Crema rettale 20 grammi

7,80

dulcolax 40 compresse

8

€ ,30

gaviscom Bruciore e indigestione 24 bustine

fluimucil influenza raffreddore, 8 bustine

11,95

bio-oil PROMO 1+1, 60ml

promozione

6,30

maaolx reflusso 14 compresse

Fino al 31 marzo

19,73

5,90

fluimucil gola spray, 15ml

bioscalin capelli sincro 30 compresse

21,38

bioscalin capelli tricoage+ 30 compresse

operazione bikini 2017

-20%

glicerolo marco viti 6 cont. monodose 6,75 g

Dal 17 aprile al 7 maggio

9,90

bio-oil PROMO, 60ml

49,90

somatoline emulsione cutanea 30 bustine

41,50

somatoline cosmetic 7 notti Snellente, 400ml

31,00

somatoline cosmetic use&go Spray


salu te

Parodontite: come rimediare Non sempre è indispensabile un intervento chirurgico, come ci spiegano allo Studio Bonomi dove grazie a strumenti manuali e sonici praticano efficaci levigature

Di Laura Gelsomino

Organizzazione Mondiale della Sanità rivela che sono 8 milioni gli italiani che soffrono di parodontite, un’infiammazione profonda causata dai batteri della placca che può sfociare nella formazione di tasche dette “parodontali” fino all’edentulia, cioè alla caduta vera e propria del dente. Non solo, sono 20 milioni gli over 35 che convivono con gengive sanguinanti e dolenti, senza rendersi conto di essere davanti a un problema serio. Sta quindi al dentista individuare per tempo la parodontite e curarla, mentre a ognuno di noi non resta che il compito di effettuare una corretta e quotidiana igiene orale. Abbiamo chiesto al dottor Federico Bonomi dell’omonimo studio odontoiatrico come riconoscere e affrontare questo problema.

L’

14

lodishop.com marzo 2017


Dottor Bonomi, quali sono i sintomi della parodontite? La malattia non provoca sintomi rilevanti e può progredire senza che la persona se ne accorga. Spesso il campanello di allarme è la mobilità dei denti, che spinge le persone a farsi visitare. In realtà sarebbe bene iniziare a insospettirsi già quando le gengive sanguinano magari dopo che si sono spazzolati i denti o si sono mangiati cibi duri oppure quando sono gonfie, arrossate e retratte.

SOS Alitosi

Se l’infezione non viene curata cosa succede?

La gengiva si allontana sempre più dal dente creando tasche in cui si accumulano i batteri e il tessuto osseo inizia a perdere consistenza.

Tutte le malattie orali, parodontite compresa, aumentano il problema dell’alitosi. Al fenomeno contribuiscono ovviamente anche la mancanza di igiene orale, la presenza di otturazioni o apparecchi, così come fattori esterni, per esempio l’ingestione di alimenti particolari (aglio, cipolla, porri, spezie) e il consumo di alcol e fumo. Il consiglio dello Studio Bonomi è di rivolgervi al dentista che potrà individuare la causa esatta e vi aiuterà a risolvere il problema con sedute di igiene orale, che presso lo Studio Bonomisono a cura delle igieniste dentali Ilaria ed Eva.

Come si cura?

I trattamenti parodontali possono essere chirurgici (implantologia) nei casi più gravi oppure è possibile rigenerare l’osso se la salute della bocca lo permette. Altrimenti è possibile anche contare su una soluzione non chirurgica: eliminare l’infezione dalle gengive e dalla radice del dente rimuovendo il tartaro grazie a levigature effettuate con strumenti manuali e sonici che lo sgretolano. La superficie del dente risulta così pulita e disinfettata, le gengive tornano rosee e possono “riattaccarsi” al dente.

Nelle foto in tondo, Ilaria (a fianco) ed Eva (nella pagina accanto) igieniste dentali dello Studio Bonomi. Nella pagina accanto, scorcio di uno degli studi Bonomi.

dove si trova Lodi Via Secondo Cremonesi 11/B - Tel. 0371 420776 Tavazzano con Villavesco V.le Suor A. Ferri 11- Tel. 0371 761215 Studio Odontoiatrico Bonomi - www.dentistabonomi.it

marzo 2017 lodishop.com

15


salu te

Gli alternativi, già pronti Preparati direttamente da DiètNatural per voi: gallette di mais marano, ciambelline di avena e agave e crackers di farro.

Farine: buone o cattive? La dott. ssa Cristina Tronconi

Dalle più “raffinate”, come la 00, a quelle integrali, di farro, riso, mais, orzo: la differenza c’è, eccome! Scopriamo con DiètNatural la farina che fa per noi

Di Alessandra Depaoli Scotti

occhio vuole la sua parte anche a tavola. Non stupisce quindi che se prepariamo una pizza o una focaccia la vogliamo il più possibile bianca, soffice e gradevole alla vista. Ma, siamo sicuri che un alimento “bello” sia anche sano? La d.ssa Cristina Tronconi di DiètNatural ci mette in guardia dai rischi dell’uso indiscriminato della farina 00. «È la più utilizzata per la preparazione di prodotti da forno dolci o salati, ma è la più “raffinata”, subisce cioè un processo di lavorazione maggiore nella macinazione del grano, durante la quale si eliminano tutte le parti migliori a livello nutrizionale, come il germe e la crusca. È quindi povera di elementi nutritivi, al suo interno resta solo l’amido, cioè carboidrati semplici ricchi di zuccheri» spiega la dottoressa. «Seguono la farina 0, 1 e 2 meno raffinate con una percentuale di crusca progressivamente maggiore. Infine troviamo la farina integrale, la migliore, perché apporta crusca, vitamina B e sali minerali». Ma le opzioni non sono finite. Ci sono tante farine alter-

L’

16

lodishop.com marzo 2017

native e più naturali, ovvero meno lavorate, che hanno un’ottima resa. «La farina di farro integrale, ad esempio, sostituisce benissimo la 00, conserva le proprietà dei chicchi ed è ricca di sali minerali. Quella d’avena integrale è la meno calorica ed è ricca di fibre. La farina di riso integrale, invece, è priva di glutine, perfetta per gli gnocchi, la pasta fresca o la panatura delle verdure. Funziona anche come addensante per budini e creme e nella preparazione della besciamella. E ancora, la farina di mais, senza glutine, per piadine, tortillas, pane, biscotti, grissini e polenta. Infine la farina d’orzo integrale, ottenuta dalla macinazione dell’orzo decorticato, ricca di calcio, fosforo e potassio, e quella di segale integrale, nota come base del pane nero, ma non solo» conclude. La buona notizia? Si trovano facilmente al supermercato! d o v e s i t r o va C.so Mazzini 76 - Tel. 0371 841754 www.dietnatural.it DiètNatrual Lodi


marzo 2017 lodishop.com

17


salu te

Mai sentito parlare di circuit training?

Così è più efficace

No? Ve lo spieghiamo noi. È un metodo di allenamento “a stazioni” che ha molteplici impieghi. In più è divertente ed efficace a tutti i livelli, parola di Lauskinetic

Il consiglio di Lauskinetic per risultati ottimali è di organizzare l’allenamento a circuito in 6/10 stazioni scegliendo gli esercizi in base al proprio livello, partendo da quelli più semplici e aumentando gradualmente la difficoltà. Il circuito dovrebbe poi essere ripetuto due o tre volte per almeno tre volte a settimana. Se il “fai da te” o i video tutorial non fanno per voi, Lauskinetic è a disposizione per una prova gratuita

Di Bianca Veronesi

imagrire, tonificare, sviluppare forza o resistenza, oppure dedicarsi alla preparazione atletica di qualsiasi sport. Se gli obiettivi possono essere diversi la risposta è unica: circuit training o allenamento a circuito. È uno degli atout di Lauskinetic che grazie ai suoi personal trainer riesce a modularlo in mille varianti in base al preciso risultato da raggiungere. Ma in cosa consiste esattamente? «Si tratta di una tipologia di allenamento nata negli anni ’50 in Inghilterra e riscoperta recentemente che prevede un percorso composto da diverse stazioni di esercizi» spiegano i personal trainer di Lauskinetic. «A ogni stazione corrisponde un esercizio che viene svolto a ripetizioni in un lasso di tempo specifico, a una certa velocità o intensità. L’intero circuito può essere riproposto più volte in base al carico di lavoro pre-

e per qualsiasi tipo di consiglio.

D

18

lodishop.com marzo 2017

A sinistra, Michela, cliente di Lauskinetic, che esegue un esercizio con il TRX, in alto, mentre si cimenta nella fit boxe e, a destra, con Francesca, sulle swissball.

stabilito» concludono. Il risultato? Un allenamento total body super dinamico che alterna corpo libero a esercizi con piccoli attrezzi a mini sessioni cardio, senza alcuna controindicazione per la salute.

d o v e s i t r o va Via Guido Rossa 17 - Tel. 0371 416392 www.lauskinetic.it - www.kineticgroup.it / /


marzo 2017 lodishop.com

19


22

lodishop.com marzo 2017


m o da Di Flavia Senesi

e passerelle per la primavera-estate 2017 ormai non hanno più segreti: dalla vita alta ai tessuti damascati, dal giallo allo stile militare, modestamente sappiamo tutto. Ma per essere degno di ammirazione, ogni look deve essere completato con gli accessori giusti. Lanciamoci allora alla scoperta di borse, scarpe e gioielli top per il più fantasioso dei mix & match.

L

Le scarpe

Accessoriatissime dalla testa fino ai piedi i Diktat della prossima P/E: stivali estivi, zeppe, mini bag, orecchini a pendente e collane catena

Non importa se fuori la canicola impazza, non ci sono ragioni che tengano: il must di quest’anno sono gli stivali estivi. Le uniche variazioni concesse sono l’altezza della gamba - lo stivale può essere poco più alto di un tronchetto o superare decisamente il ginocchio - ed eventualmente si può optare, ma mi raccomando solo per il giorno, per un tacco basso. Se proprio proprio non ne vogliamo sapere di tacchi, ma quei centimetri in più davvero ci servono, ecco che vengono in nostro aiuto zeppe variopinte, che oltre ad accendere la giornata con caldi accenti tropicali, hanno anche il pregio di essere fondamentalmente sandali. Il che per la stagione estiva non è da sottovalutare. Infine, per chi ama la comodità sempre e comunque, sì anche alle sneakers, leggere e coloratissime, oppure alle slip on, modello ciabattina sporty chic che con fiocchi, strass, borchie o nappine decorative vi renderà più sbarazzine.

marzo 2017 lodishop.com

23


m o da Le borse Trovate anche voi super comode quelle enormi borse/valigie in cui possiamo nascondere mezza casa? Bene: scordiamocele. La tendenza 2017 ci vuole con mini borse in formato mignon. Quasi dei piccoli scrigni del tesoro da indossare come monili o da allacciare alla cintura. Saranno meno comode ma sono un bellissimo incentivo a liberarci del superfluo! Anche le borsette più tradizionali si rinnovano nei manici, in particolare quelli a cerchio e quelli metallici, in puro stile optical e swinging London. Gli stili? Saranno i più disparati: dalle preziose tempestate di strass ai disegni new age, fino a quelle dark in pelle nera con tanto di borchie.

I gioielli Chi nel 1985 già c’era si ricorderà bene di Madonna in Like a Virgin o Cercasi Susan Disperatamente e delle sue maxi catene sovrapposte a catenine e catenelle. Chi non c’era non si preoccupi, perché tanto le rivedrà quest’anno, a giudicare dalle passerelle. Con la novità - positiva per il nostro collo - che il leggerissimo plexiglass prenderà il posto delle cascate di metallo. Plexi e bachelite anche per gli enormi ciondoli da portare quasi all’altezza dell’ombelico. Se il collo sta bene, lo stesso non possiamo dire dei lobi delle orecchie: gli orecchini saranno infatti lunghissimi, fino alle spalle, meglio se indossati in versione mono. Per quanto riguarda i materiali, oltre a finissime catene di metallo, la faranno da padrone le nappe di seta a colori sgargianti. Sì anche ai bracciali, colorati ma di dimensioni discrete, preferibilmente in macramè.

I berretti Il cappello prende ispirazione direttamente dal mondo dello sport e diventa praticamente una visiera come quella dei tennisti o dei giocatori di golf. Come tutto il resto, è stampato e coloratissimo, meglio se a fantasie di ispirazione jungle. Il plus sarà la personalizzazione con patch applicabili, spille o strass.

Gli occhiali da sole Ribattezzati anche quest’anno come accessorio cult, gli occhiali da sole vanno esibiti già in marzo, per la gioia del partito degli occhi sensibili e non solo. Che abbiano la montatura leggera e invisibile o che siano over e iper schermanti, basta che ci siano! 24

lodishop.com marzo 2017


marzo 2017 lodishop.com

25


SINTESI PERFETTA TRA ATTENZIONE PER L’AMBIENTE E TECNOLOGIA, A UN PREZZO DAVVERO UNICO!

8.990

TUA DA € O CON RATE DA 149 € AL MESE* ANTICIPO ZERO, PRIMA RATA GENNAIO 2017 TAN: 5,99% TAEG: 7,95%

New Mitsubishi Space Star, tutto il comfort di 5 porte e 5 posti in soli 3,79 m di lunghezza, ottime performance di consumo, motore 1.0 a tre cilindri e uno spiccato spirito green. Consumi ciclo medio combinato da 4,0 a 5,1 l/100 km. Emissioni CO2 da 92 a 100 g/km. seguici su

info 800-369463

mitsubishi-auto.it

*Annuncio pubblicitario con finalità promozionale. Esempio rappresentativo di finanziamento: Prezzo €12.490, anticipo €3.500; importo totale del credito €9.733,20 da restituire in 84 rate mensili ognuna di €149, importo totale dovuto dal consumatore €12.815,08. TAN 5,99% (tasso fisso) – TAEG 7,95% (tasso fisso). Spese comprese nel costo totale del credito: interessi €2.482,80, istruttoria €300, incasso rata €3 cad. a mezzo SDD, produzione e invio lettera conferma contratto €1; comunicazione periodica annuale €1 cad.; imposta sostitutiva: €25,08. Eventuali contratti relativi a uno o più servizi accessori (es. polizza assicurativa) sono facoltativi. Offerta valida dal 01/10/2016 al 31/10/2016. Condizioni contrattuali ed economiche nelle “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” presso i concessionari. Salvo approvazione di Santander Consumer Bank. Creditor Protection Insurance (Polizza Credit Life per dipendenti del settore privato - contratto di assicurazione vita inabilità totale permanente, perdita d’impiego; in alternativa, Polizza Credit Life per qualsiasi tipologia di lavoratore - contratto di assicurazione vita, inabilità totale temporanea e permanente) – durata della copertura pari a quella del finanziamento, premio €743,20 compagnie assicurative: Cnp Santander Insurance Life Dac e Cnp Santander Insurance Europe Dac (facoltativa e perciò non inclusa nel Taeg). Prima della sottoscrizione leggere il fascicolo informativo, disponibile sul sito internet www.santanderconsumer.it e consultabile presso le filiali Santander Consumer Bank e i concessionari. **Copertura 24 mesi chilometraggio illimitato, oltre i 24 mesi fino a 60 mesi con limite chilometrico di 100.000 km. Copertura 36 mesi o 100.000 km su batteria 12V.


m o da

Da sporty a hyper-glam elena brigatti, modella per un giorno, trasforma il proprio look con i consigli di riky hilton e il risultato è...shocking!

In foto, Riky Hilton, trend setter e Fashion Consultant di Maison Yamakabe.

Di Bianca Veronesi

Siamo abituati a vedere Elena Brigatti in tenuta sportiva (d’altra parte è titolare della palestra Litium), ma oggi si è affidata a Riky Hilton per un cambio di look “da così a così”.

maison yamakabe

In foto indossa una microtuta in tulle e organza con inserti in oro, frutto della ricerca di Riky tra le ultime tendenze parigine. In alternativa, a sinistra la t-shirt Gaelle Paris gli occhiali Mazuum #Jbox Gold grigio e, di Giò Cellini la borsa e le “slip on” con nappine colorate, pezzo cult della prossima estate. A destra, il chiodo rosa in nappa di Gaelle Paris, gli occhiali Mazuum #Arval Specchio pink, la gonna in pizzo, tulle e ricami e la borsa a mano infilatura nero con portafoglio di Giò Cellini. Vuoi essere la prossima modella di Maison Yamakabe? Scrivici su redazione@lodishop.com e potresti essere la protagonista del nostro prossimo shooting con un nuovo look ideato per te da Riky Hilton.

maison yamakabe

dove si trova C.so Vittorio Emanuele II, 24 - Tel. 0371 840238 Segui Maison su marzo 2017 lodishop.com

27


festa del papà

Per trasformare un no in un sì? è semplice, basta chiederlo a papà! Una ricerca sancisce l’addio ai padri autoritari e severi. Rassegnamoci, le “cattive di casa” d’ora in poi siamo noi

28

lodishop.com marzo 2017

Di Alessandra Depaoli Scotti

na sana vita famigliare dovrebbe essere scandita da regole ben precise, condivise e rispettate da grandi e piccini. Certo qualche eccezione è lecita, ma quante e soprattutto, concesse da chi? Lo stereotipo del papà italiano (che ci apprestiamo a festeggiare il 19 marzo) autoritario e severo pare si sta incamminando sulla via del tramonto, per lasciare spazio a uomini capaci di con-

U


cedere molto di più delle rispettive consorti. Una ricerca condotta da Privalia, proprio in occasione della Festa del Papà, evidenzia che i ruoli di fatto si sono ampiamente ribaltati e i primi ad accorgersene sono proprio i figli, che hanno già aggiustato il tiro nelle loro tattiche quotidiane. Se una volta era la mamma a “coprire” piccole (o medie) bravate, a prendere le difese dei bambini, a concedere qualche permesso in più, oggi sono i papà a “sganciare” la maggior parte dei sì. Anzi, tante volte (e sono sicura sarà capitato anche a voi) riescono senza battere ciglio a ribaltare la sentenza negativa emessa dalla mamma in un glorioso e squillante sì! Qualche esempio? Durante la settimana si va a letto alle nove e non si discute, ok? Per niente. Se c’è in casa il papà le lancette si sposteranno almeno di mezz’ora (20% dei casi). I pargoli manifestano il disperato bisogno del Lego Star Wars da 150 euro o dell’ennesima bambola canterina di Frozen? La mamma dirà no, la casa è già sommersa, ma il 47% dei papà sarà propenso a cedere all’acquisto. E ancora, se la mamma spegne la tv perché è tassativamente ora di fare i compiti, basterà uno sguardo implorante in direzione di papà per poterla riaccendere (42%). Quando poi si tratta di giocare, non c’è partita: la mamma viene declassata subito e la stragrande maggioranza dei bambini reputa più divertente farlo con papà. Se invece la mamma non c’è, per lavoro o perché magari si è ritagliata una rarissima giornata con le amiche, le regole saltano in un colpo solo: il 43% dei vostri mariti permetterà ai figli di mangiare sul divano, il 55% di guardare la tv fino a tardi (film di paura compresi) e il 48% di restare in pigiama tutto il giorno! L’unico sprazzo di severità

dei papà pare tornare in auge quando entrano in scena i primi fidanzati delle figlie: se il tema di discussione è la prima vacanza da soli nella maggior parte dei casi verrà interpellata di nuovo anche la mamma. Ma in generale, il titolo di “più permissivo” se lo aggiudica il sesso forte. A questo punto, visto che i figli sanno benissimo come giocarsela per ottenere quello che vogliono, cerchiamo almeno noi mamme di evitare di pronunciare la fatidica frase “per me è no. Chiedilo a papà”… sappiamo già come andrà a finire, giusto?

marzo 2017 lodishop.com

29


tavo la

Quando il gelato incontra le erbe Alga spirulina, rosmarino, basilico, ma anche spezie, tè verde e rapa rossa. Puro & Bio ha riaperto e presenta i nuovi gusti, tutti all’insegna della naturalezza Di Alessandra Depaoli Scotti

opo la pausa invernale, Puro & Bio torna a prenderci per la gola, con un negozio tutto nuovo ristrutturato nel layout e nei colori. Ma le novità riguardano anche sua maestà il gelato, ovviamente. Giorgia e Raffaella stupiscono, prendendo ispirazione direttamente dagli scaffali dell’erboristeria: «abbiamo lanciato un nuovo gusto, con vaniglia e alga spirulina, nota per le sue proprietà depurative e disintossicanti, capace anche di riattivare il metabolismo. Utilizziamo anche gli infusi nella preparazione dei gelati, come la rosa, il tè verde, il rosmarino e il basilico, per dare alle nostre cremose creazioni sapori intriganti e inusuali. E ancora, le spezie, come la cannella e il cardamomo, o lo zenzero, per gusti freschi e intensi. A breve anche il gelato alla rapa rossa, digestiva e rimineralizzante». Insomma, se qui i gusti sono in continua evoluzione, non variano i must di Puro & Bio: ingredienti biologici al 95%, per essere sicuri di preparare prodotti buoni e di qualità, un cucchiaio dopo l’altro!

D

A fianco, una torta semifreddo vegana. Sopra, Giorgia (a sinistra) e Raffaella, titolari di Puro & Bio, con un cono vaniglia e alga spirulina. In alto, uno scorcio di Puro & Bio e la vetrina dei semifreddi.

Un angolo vegano Vita facile per i vegani da Puro & Bio: la scelta non è mai stata così ampia, tra gelati alla frutta e di riso e semifreddi preparati con panna vegetale, base di biscotti vegani e composte di frutta home-made.

Belli e buoni Irresistibile anche la vetrina dei semifreddi: in vaso, a forma di cookies, di mini pasticcini o torta semifreddo, una delizia per gli occhi e per il palato.

d o v e s i t r o va Via Acquedotto 3 - Tel. 331 9966641 Puro & Bio Lodi

marzo 2017 lodishop.com

31


tavo la

18

marzo appuntamento con il barman biologico

Bio per vocazione

Centotrenta prodotti scontati, un viaggio premio in un’azienda agricola biologica o il sostegno a progetti sociali: naturasì festeggia i 30 anni di attività Progetti sociali e agricoli

Di Bianca Veronesi

l mercato del biologico si attesta tra quelli a maggiore crescita in Italia, tanto da mettere a segno un +21% nel 2016 (dati Coldiretti). Quindi se ormai il desiderio di mangiare sano, preferendo prodotti rispettosi dell’ambiente, è un dato consolidato rimane comunque un certo pregiudizio: fare una spesa “bio” costa un pochino di più. A contrastare questa opinione ci pensa naturasì, il supermercato bio per vocazione che quest’anno festeggia i 30 anni di attività e ha deciso di mettere in campo una serie di iniziative “salva portafoglio”. Ad esempio «raddoppia la promozione “bio per tutti”, con un paniere di prodotti che passa da 60 a 130 referenze tutte con prezzi bloccati e vantaggiosi fino al 29 agosto» spiega Biagio di naturasì Lodi. «E ancora, cambia la raccolta punti: solo registrandosi online si accumulano 100 punti

I

32

lodishop.com marzo 2017

Con naturasì è anche possibile scegliere di destinare i propri punti fedeltà al sostegno di progetti di utilità sociale e finalizzati alla salvaguardia dell’ecosistema. Ad esempio potreste utilizzare 300 punti, pari a una donazione di 5 euro, per gli Ambulatori Mobili di Emergency o per il progetto COSPE “Terre del Cibo” per aiutare giovani uomini e donne nigeriani ad avviare la propria impresa agro-ecologica in Africa. In alternativa potreste riservare 500 punti (pari a 10 euro) direttamente alle aziende agricole, con i progetti “Adotta un albero” o “Biodiversità”.

In foto, da sinistra, Michele, Sara, Federica, Alem e Biagio.

bonus, si procede poi con un punto per ogni euro speso. Se invece si deciderà di acquistare prodotti a marchio Alimenti Ritrovati, Terre di Ecor o quelli segnalati dal simbolo 2X i punti accumulati raddoppieranno. La tabella degli sconti poi è “esponenziale”: per 300 punti lo sconto sarà di 3 euro, per 600 punti di 8 euro, per 1000 punti 15 euro e per 2500 punti 40 euro. E quando si raggiungono i 12.000 punti, i fortunati si aggiudicheranno un soggiorno premio presso un’azienda agricola biologica e biodinamica» conclude Biagio.

d o v e s i t r o va Viale Milano 71 - Tel. 0371 411396 www.naturasi.it


4-11 marzo

gran compleanno

su tutta * la spesa * Lo sconto non si applica ai prodotti già in promozione, all’acquisto di gift card, al latte per l’infanzia di tipo 1 (il latte non è promozionabile per legge) e alle borse e shopper.

il tuo supermercato biologico

Lodi

naturasi.it

viale Milano, 71 - tel. 0371 411396


tavo la

Parola d’ordine: pianificare Anche la spesa! È provato che stabilire una tabella settimanale dei pasti aiuti a mangiare più sano e soprattutto a non sprecare cibo

34

lodishop.com marzo 2017

Di Alessandra Depaoli Scotti

idea è semplice: pensare in anticipo cosa mangeremo esattamente in settimana aiuta sia la salute che il portafoglio. Un vero e proprio planning dei pasti famigliari da stendere prima di fare la spesa. Noioso, forse, ma sicuramente benefico. Lo prova

L’


piatti pronti confezionati o di cedere alla tentazione di completare il pasto con un bel pezzo di formaggio o qualche fetta di salume, ovviamente accompagnato dal pane! Se poi avete bambini, che per forza di cose mangiano a scuola, l’ideale sarebbe tenere sotto controllo il menu della mensa, o meglio, partire proprio da quello Spesa equilibrata: per formulare quello famigliare. come si fa? Si eviterebbero così “doppioni” e si I nutrizionisti concordano nel distribuirebbero meglio i nutrienti. dichiarare che i tre quarti della nostra Non solo, si potrebbe anche sconspesa settimanale dovrebbe essere giurare buona parte dello spreco composta da alimenti vegetali, a partire da frutta e verdura (meglio se alimentare (a chi non è capitato stagionali e acquistati dove la filiera di buttare un barattolo di passapuò essere certificata). A seguire, ta di pomodoro inacidita o le zucdevono esserci orzo, farro, pasta, riso chine atrofizzate?). Qui i dati fanno e pane (preferibilmente integrali) e impressione: ogni anno vengono infine legumi, da consumare a giorni sprecati 1,3 miliardi di tonnellaalterni. Marginali invece dovrebbero essere gli alimenti di origine animale te di cibo, pari a un terzo di quello (pesce, uova e carni). di tutto il mondo, ovvero 4 volte la quantità necessaria a sfamare gli 800 milioni al mondo di persone una ricerca condotta dall’International Journal of denutrite. Certo, le responsabilità qui sono più Behavioral Nutrition and Physical Activity su ampie: gli alimenti possono diventare “imman40.000 adulti: chi ha seguito uno schema alimengiabili” e quindi essere sprecati già in azienda, tare stabilito in precedenza è riuscito a mettere a durante la distribuzione e infine nei ristoranti punto una dieta più salutare e varia incappando e nelle nostre case. Insomma, ciò che si deteriomeno in problemi di sovrappeso e obesità. Di ra nel nostro frigo è una piccola parte, ma è pur fatto, quando il menu è pianificato è più facile sempre qualcosa... che può essere evitato con una organizzarsi in cucina, evitando di ricorrere a spesa più scrupolosa e attenta!

marzo 2017 lodishop.com

35


Dj Ringo

Born to be rock Il disc jockey più “esplosivo” del panorama radiofonico italiano si racconta a Lodishop, tra ricordi, curiosità e molto altro…

38

lodishop.com marzo 2017


5 min con...

D j

R i n g o

Di Cristiano Rossetti

nergia e passione allo stato puro. Con quel pizzico di sana follia tipica di chi ha il rock nel sangue. Questo è Dj Ringo, all’anagrafe Rocco Anaclerio, voce storica e volto noto del panorama radiofonico italiano. Classe 1961, da oltre vent’anni scandisce a ritmo di buona musica le giornate di milioni di ascoltatori e appassionati. È l’anima di Virgin Radio, di cui è direttore artistico, e il suo programma Revolver è il punto di riferimento di tutti i rockers italiani. Tanta radio, ma non solo. Lo scorso 26 febbraio è tornato sugli schermi di Sky Uno con la seconda stagione di Lord of The Bikes. Già, le moto. Insieme alla musica, la sua più grande passione di sempre. Sotto la tuta, un cuore a tinte rossonere, simbolo del suo viscerale amore verso il Milan. Lodishop lo ha intervistato, ripercorrendo le tappe più significative della sua carriera, tra ricordi, aneddoti e un po’ di attualità.

E

Ringo, tanto per cominciare, dacci una definizione di rock.

Il significato è un’alchimia di tre semplici concetti: passione, attitudine e stile di vita.

A che età ti sei avvicinato alla musica e quando hai capito di avere dentro l’animo da rockettaro? Sin da bambino. Quando ero piccolo, verso fine anni ‘60, mio padre con la sua 500 organizzava spesso dei picnic in famiglia in mezzo ai prati, portando con sé il mitico “Geloso” a pile, un 45 giri di quell’epoca, con cui mi divertivo a scegliere i pezzi e far girare i vinili. Lì ho capito che mi piaceva il rock and roll e che volevo fare il disc jockey.

Il tuo nome d’arte, Ringo, e quello del tuo programma radiofonico storico, Revolver, testimoniano il tuo legame speciale nei confronti dei Beatles. Sono stati loro la tua fonte di ispirazione? Direi proprio di sì. A 13 anni entrai a far parte di una cover band dei Beatles, che in quel periodo (primi anni ‘70, n.d.r.) spopolavano in tutto il mondo ed erano il gruppo di maggior successo. Io naturalmente ero alla batteria e da lì sono diventato per tutti Ringo. Revolver, invece, è il disco a cui sono rimasto più affezionato e che ha dato il nome ai miei programmi su Virgin, prima in radio e poi anche in tv.

Quali sono i tuoi artisti o gruppi preferiti? Del periodo anni ‘60/’70, su tutti, Elvis Presley, i Pink Floyd, i Cream e appunto i Beatles. Più tardi sono arrivati i Ramones, in assoluto la mia band preferita.

E la canzone a cui sei più legato?

Blitzkrieg Bop, sempre dei Ramones. Quella che attacca con “Hey ho, let’s go!”, tanto per intenderci. Un brano cult per tutti i rockers della mia generazione. E non solo.

Quale è stato il tuo incontro ravvicinato più emozionante che hai avuto occasione di vivere nel corso della tua lunga carriera professionale?

Indubbiamente quello con David Bowie, che ho avuto la fortuna di intervistare tre volte. Anche l’incontro con Lou Reed fu indimenticabile. Poter chiacchierare con delle icone della musica del loro calibro è stato fantastico ed emozionante. Personaggi straordinari, che ti lasciano qualcosa dentro.

Cosa pensi del rock italiano dei giorni nostri?

Ad essere sincero, non trovo nulla che mi emozioni particolarmente.

Il tuo rapporto con il Festival di Sanremo invece? L’ho seguito per anni come addetto ai lavori, ai tempi in cui lavoravo a radio 105, dove ho intervistato centinaia di artisti, italiani e stranieri. Finché sul palco dell’Ariston venivano ad esibirsi grandi gruppi internazionali, come Queen, Stray Cats e Duran Duran, l’interesse era alto, ora devo ammettere che non mi attira più di tanto. marzo 2017 lodishop.com

39


5 min con...

D j

R i n g o

La canzone che ti ha colpito maggiormente di questa edizione? “Fatti bella per te” di Paola Turci.

Cosa pensi invece del vincitore Francesco Gabbani e il suo tormentone Occidentali’s Karma? Un brano effimero. Vedere una scimmia che balla sul palco può far sorridere, ma a livello artistico e musicale esprime davvero poco. A quel punto avrei preferito che vincesse Fiorella Mannoia.

Rock e moto, un binomio indissolubile. Anche quest’anno ti troviamo alla “guida” su Sky Uno di Lord of The Bikes, primo contest che mette alla prova l’abilità dei migliori customizzatori professionisti di moto. In generale, qual è il tuo rapporto con le due ruote?

Ahimè, rispetto a qualche anno fa, mi capita di frequentare sempre meno le piste. Innanzitutto per una questione anagrafica, e poi perché non voglio correre il rischio di farmi male. Ma in fondo sono ancora molto attratto dalle moto: mi danno una carica che solo il sesso riesce a regalarmi! Più in generale, penso che negli anni ‘70 la passione sfrenata per le due ruote sia stata per tanti della mia generazione una sorta di salvezza, poiché molti ragazzi in quel periodo erano attirati più dalla droga e dell’alcol. Io ho scelto le moto. Andare nei circuiti a vedere le gare mi ha sempre trasmesso tanta adrenalina. Nel corso degli anni, poi, ho avuto la fortuna e il piacere di provare diversi modelli e di disputare pure qualche gara, divertendomi parecchio in pista.

Che modelli usi attualmente?

Sto usando tantissimo l’Audace Guzzi 1400, mentre quando voglio essere più veloce, salgo sulla Ducati Scrambler Desert Sled.

Il prossimo 26 marzo ricomincia il mondiale di MotoGP. Chi vedi favorito? Inutile discutere su un pilota piuttosto che un altro. Ormai è arrivato un imperatore che si chiama Marc Marquez, destinato a vincere tutto per i prossimi dieci anni. Esattamente come fece Valentino Rossi. Ciclo e riciclo storico. Lo spagnolo è in tutto e per tutto il nuovo 40

lodishop.com marzo 2017


Valentino. Subito sotto Marquez, oltre ai soliti Rossi, Lorenzo e Pedrosa, vedo bene il neo pilota Yamaha, Vinales, che ben ha figurato nei test invernali. E come outsider, occhio alla Suzuki di Iannone.

L’altra tua grande passione è il Milan. In questi ultimi anni, i tifosi hanno vissuto più sofferenze che gioie. Come stai vivendo questo passaggio di proprietà?

Purtroppo veniamo da cinque stagioni amare. Speriamo che coloro che si insidieranno avranno la voglia di investire denaro e costruire davvero qualcosa di importante.

Favorevole all’ingresso in società di investitori cinesi?

Per nulla. Sono assolutamente contrario a questa invasione di stranieri nello sport. Non mi piace vedere le squadre italiane comprate da sceicchi e cinesi. Così rischiamo seriamente di perdere la nostra identità. E poi, con questo andazzo, si rischia di determinare, negli anni a venire, una forbice sempre più grande tra i grossi club e le realtà medio piccole, destinate inevitabilmente a soccombere. Non lo trovo giusto.

Tra radio e tv: tutti gli appuntamenti Revolver Tutti i giorni in diretta, dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 16 su Virgin Radio

Rock Party Il sabato dalle 23 alle 2 su Virgin Radio

Lord of the Bikes Tutte le domeniche alle 22.50 in esclusiva su Sky Uno

Il più bel ricordo da tifoso rossonero?

Grazie a Berlusconi abbiamo avuto la fortuna di vivere 31 anni fantastici, vincendo tutto quello che c’era da vincere. Nessun presidente al mondo ha alzato tanti trofei quanto lui. Ha portato a Milano campioni che hanno scritto la storia del calcio, come Van Basten, e ha permesso al vivaio italiano di far crescere talenti del calibro di Maldini, Baresi e Costacurta. Tra i tanti ricordi, quello a cui sono rimasto maggiormente legato è la finale di Coppa Campioni del 1989, a Barcellona, dove trionfammo 4 a 0 contro la Steaua Bucarest. Tra i 60.000 tifosi rossoneri accorsi quella sera al Camp Nou c’ero anch’io. Fu una notte memorabile.

Ultima curiosità. Sei mai venuto a Lodi? Hai mai avuto a che fare con la nostra città?

Certamente, ho diversi amici nel Lodigiano. Prima venivo più spesso, ora è da un po’ che non passo dalle vostre parti. Due anni fa ho avuto il piacere di partecipare a una partita di calcio di beneficenza a Cavenago d’Adda con la mia squadra, The Ringo Boys, per l’acquisto di un defibrillatore. marzo 2017 lodishop.com

41


m oto ri

Ecco Stelvio Il primo SUV firmato Alfa Romeo Esperienza di guida entusiasmante, massimo comfort e versatilità tipica della categoria: il nuovo capolavoro del Biscione è già disponibile presso la concessionaria Lazzari Group di Lodi

42

lodishop.com marzo 2017

Di Cristiano Rossetti

in dalle sue origini, Alfa Romeo ha creato modelli capaci di cambiare il nostro modo di guidare e amare le auto: capolavori di design e ingegneria Made in Italy, che continuano ad essere ammirati e imitati in tutto il mondo. Oggi, dopo 107 anni di storia, il marchio del Biscione presenta una novità assoluta: Stelvio, il primo SUV firmato Alfa Romeo, già disponibile presso lo showroom della concessionaria Lazzari Group di Lodi nelle quattro declinazioni Business, Super, Executive e First Edition. Un modello innovativo, in grado di regalare un’esperienza di guida entusiasmante e, al tempo stesso, garantire il massimo livello in termini di comfort

F


e versatilità tipica di questa categoria. Sotto al suo abito c’è Giulia: potenti motori in alluminio che offrono la miglior accelerazione della categoria, nuova trazione integrale Q4, sistemi tecnologici in anteprima mondiale e il miglior rapporto di sterzo della categoria. Ma non solo. Il nuovo SUV Alfa Romeo spicca anche per il perfetto bilanciamento del peso 50/50, grazie all’utilizzo di materiali ultra-leggeri: fibra di carbonio per l’albero di trasmissione e alluminio per cofano, portiere, portellone, parafanghi, motori, sospensioni. Insomma, Stelvio è nato per essere all’altezza delle aspettative di ogni vero guidatore appassionato, riuscendo a coniugare la versatilità di un SUV tradizionale con l’indomabile spirito sportivo che solo Alfa Romeo può offrire. Le proporzioni della vettura esprimono compattezza, forza e dinamicità: 468 centimetri di lunghezza, 167 cm di altezza e 216 cm di larghezza. All’esterno, si caratterizza per la linea accattivante che nasce dal perfetto equilibrio tra tradizione, design e performance. La stessa impronta di sportività elegante si ritrova nell’abitacolo che si conferma pulito, essenziale e “cucito” come un abito, con cura

artigianale e materiali pregiati: pellami, anche “Pieno Fiore”, Trazione integrale legni veri e tessuti sono stati Alfa Romeo Q4 scelti per la loro piacevolezza visiva e tattile. Stelvio dispone della trazione integrale con tecnologia Q4, L’architettura degli interni è l’innovativo sistema “on demand” semplice e funzionale, progetche assicura tutti i vantaggi della tata per ospitare i tre passeggeri trazione integrale e, allo stesso posteriori nel massimo comfort, tempo, garantisce tutto il piacere con un accesso agevole e più di guida di un’auto a trazione spazio per gambe e ginocchia. posteriore. Il sistema agisce monitorando Il bagagliaio con apertura porcostantemente le condizioni tellone automatica, raggiunge stradali e lo stile di guida adottato 525 litri di capacità e può essere e distribuendo in modo ottimale ulteriormente ampliato grazie la coppia motrice fra l’asse alle diverse configurazioni dei anteriore e posteriore al fine di garantire massima aderenza e sedili posteriori. maneggevolezza su ogni tipo Nel cuore di Stelvio, un motodi strada. re Turbo benzina 2.0 da 280 CV e un Turbo Diesel 2.2 da 210 CV. Entrambi i propulsori sono abbinati al sistema di trazione integrale Q4 e al cambio automatico ZF a 8 rapporti, la tecnologia Alfa Romeo più avanzata ed efficiente. A questi si aggiungeranno nei prossimi mesi altre motorizzazioni.

d o v e s i t r o va LODI, San Grato - Tel. 0371 4495714 www.lazzari-fcagroup.it La meccanica delle emozioni marzo 2017 lodishop.com

43


44

lodishop.com marzo 2017


m oto ri

Ricovero gomme? Il Team Fornaroli c’è!

arriva la primavera ed è tempo di sostituire le coperture invernali. Il Service della Fornaroli&Ponginibbi si prende cura dei vostri pneumatici con un deposito dedicato Di Cristiano Rossetti

inizio della primavera è il preludio di un appuntamento annuale importante e ricorrente per tutti i possessori di autoveicoli: il cambio delle gomme. Le ordinanze in tema di circolazione parlano chiaro, in proposito: dal 15 aprile in poi è possibile sostituire il treno di pneumatici invernali con quelle estivi che, con il rialzo delle temperature, garantiscono una maggiore resa sotto il profilo dell’efficienza, della sicurezza e del risparmio di carburante. Per molti automobilisti nasce però il problema di dove mettere le coperture appena sostituite. Sono sporche, pesanti e ingombranti, ma soprattutto richiedono una conservazione adeguata in un luogo idoneo, preferibilmente specializzato. Se siete alla ricerca di una soluzione per il vostro set di gomme, niente panico! Il Service della concessionaria Fornaroli&Ponginibbi mette a disposizione un servizio esclusivamente dedicato al ricovero stagionale delle vostre coperture, catalogate e conservate in un ampio magazzino fino al prossimo utilizzo. Considerata l’elevata richiesta e la primavera ormai alle porte, conviene affrettarsi e richiedere subito un preventivo, per un tranquillo e ottimale deposito dei vostri pneumatici!

L’

Una consulenza specifica per i tuoi pneumatici Gli pneumatici hanno un ruolo fondamentale per ottenere dalla tua auto la massima tenuta di strada. Per questo, presso il Service della Fornaroli&Ponginibbi, trovi il Servizio Pneumatici. Potrai effettuare equilibratura, convergenza e sostituzioni grazie all’esperienza di tecnici qualificati e attrezzature all’avanguardia. Inoltre, avrai sempre la certezza dell’utilizzo dei migliori prodotti sul mercato, dei “Prezzi Chiari” Toyota e Subaru e potrai approfittare della comodità di avere un unico interlocutore per ogni altra esigenza della tua auto.

Tagliando Amico in promo fino al 31 marzo Vuoi assicurare alla tua Toyota fuori garanzia la manutenzione che si merita? Da Fornaroli&Ponginibbi, grazie a Tagliando Amico, avrai a disposizione l’esperienza dei tecnici specializzati e la qualità dei ricambi originali Toyota, per garantire performance di livello ad un prezzo conveniente. Potrai scegliere il Tagliando Amico che più si adatta alle tue esigenze, risparmiando fino al 30% su ricambi e manodopera con tutta la qualità del Toyota Service. Tutto a partire da 90 €. L’offerta è valida fino al 31/03/2017 su vetture con anzianità superiore a 3 anni.

dove si trova S.P. 40 Per Binasco Km 17,50 20077, Melegnano (MI) - Tel. 02 9836924 www.fornaroliauto.it

marzo 2017 lodishop.com

45


a

lodi da vivere

Segnala o promuovi un evento eventi@lodishop.com / tel. 0371 417340 Per tutti gli altri appuntamenti vi invitiamo a visitare la sezione Lodi da vivere sul nostro sito www.lodishop.com

Agenda

A cura di Cristiano Rossetti

Job Day 2017

Venerdì 10 marzo i giovani incontrano le aziende

Anche quest’anno, dopo il successo delle due precedenti edizioni, il Comune di Lodi organizza la 3° edizione del Job Day, un momento di incontro tra le aziende del territorio e le persone, in particolare i giovani, alla ricerca del lavoro o che vogliono cambiare la loro posizione lavorativa. L’iniziativa offre l’occasione di un incontro diretto, in uno spazio appositamente dedicato, dove le aziende potranno presentare i profili e le posizioni ricercate ed incontrare gli aspiranti lavoratori, visionare i loro curricula ed eventualmente avviare processi di pre-selezione. Una modalità che, rispetto a quella on line, offre un valore aggiunto: quello di far incontrare de visu le persone creando una relazione che può favorire l’incontro tra la domanda e l’offerta. L’appuntamento è per Venerdì 10 marzo, dalle 14.30 alle 18, presso la sede del Centro di formazione professionale consortile del Lodigiano di P.le Forni. La giornata, che prevede anche brevi seminari ed incontri formativi, sarà organizzata dal Centro Informagiovani del Comune di Lodi. www.comune.lodi.it

Stagione Internazionale di Chitarra Classica

Domenica 12 marzo al via la 12° edizione Domenica 12 marzo, alle ore 17, presso l’Aula Magna del Liceo Verri (via San Francesco, 11) apre i battenti la XII edizione della Stagione Internazionale di Chitarra Classica, promossa dall’Atelier Chitarristico Laudense. Il concerto inaugurale è affidato al talentuoso chitarrista russo Artyom Dervoed. Nato nel 1981 a Rostov-on-Don, ha vinto numerosi premi nei più importanti concorsi internazionali in Russia, Francia, Belgio, Italia, USA, Israele, Singapore, Giappone, e si è esibito nelle sale di concerto più prestigiose del mondo riempendo le sale con i suoni miracolosi della sua chitarra: Berliner Philharmoniker, Colonia Philharmonic, Tonhalle Dusseldorf, Carnegie Hall & Jordan Hall, Bunka Kaikan e Sala Grande del Conservatorio di Mosca, solo per citarne alcune. La stampa francese (Universo Guitar del 2005) lo ha giustamente chiamato “Zar della chitarra”. Dal 2005 Dervoed insegna chitarra classica presso l’Università Statale di Mosca e svolge la sua carriera di insegnante presso la prestigiosa Russian Academy of Music dei Gnesins’. www.atelierchitarristicolaudense.it

Ritira qui Farmacia Comunale 1,

Ufficio IAT,

Via San Bassiano 39

P.za Broletto 4

Farmacia Comunale 2

CC My Lodi,

Via Cavallotti 23

Via Grandi 6/8

Farmacia Comunale 3

Camera di Commercio Lodi,

V.le Savoia 1 (ingresso Ospedale Maggiore). Sempre aperta dal lunedì alla domenica 24 h su 24 h

46

lodishop.com marzo 2017

la t ua copia g r at u i ta

Via Haussmann 15

Farmacia Comunale 4

istituto canossa

V.le Pavia 9

Via XX settembre 7


VA’ DOVE TI PORTA IL NAVI

CON IL FINANZIAMENTO OPEN NAVI, IL NAVIGATORE È INCLUSO NEL PIACERE DI GUIDA!

TUA DA 16.450 € 3.500 € DI SCONTO SU TUTTA LA GAMMA CON IL FINANZIAMENTO OPEN NAVI RATA DA 249€ AL MESE - TAN 5,95% TAEG 7,98% NAVIGATORE INCLUSO NEL PREZZO E DOPO TRE ANNI SEI LIBERO DI RESTITUIRLA*

Ammira il suo nuovo look, scopri gli interni comfort e lasciati guidare dal marchio che ha fatto la storia del fuoristrada. È la nuova ASX: qualità e tecnologia giapponesi, cuore 4x4. Una vera Mitsubishi! Consumi ciclo combinato da 4,6 a 7,4 l/100 km. Emissioni CO2 da 119 a 152 g/km. seguici su

info 800-369463

mitsubishi-auto.it

*Salvo condizioni e limitazioni indicate da contratto. Annuncio pubblicitario con finalità promozionale. Esempio rappresentativo di finanziamento per ASX Benzina Inform: prezzo €16.450, anticipo €3.665; importo totale del credito €13.376,08 da restituire in 35 rate da €249, ed una rata finale di €6.864,60; importo totale dovuto dal consumatore €15.736,52. TAN 5,95% (tasso fisso) – TAEG 7,98% (tasso fisso). Spese comprese nel costo totale del credito: interessi €1.852,13, istruttoria €350, incasso rata €3 cad. a mezzo SDD, produzione e invio lettera conferma contratto €1; comunicazione periodica annuale €1 cad.; imposta sostitutiva: €34,32. Offerta valida dal 27/02/17 al 31/03/17. Condizioni contrattuali ed economiche nelle Condizioni contrattuali ed economiche e nelle “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” presso i concessionari. Salvo approvazione di Santander Consumer Bank. Creditor Protection Insurance (Polizza Credit Life per dipendenti del settore privato - contratto di assicurazione vita inabilità totale permanente, perdita d’impiego; in alternativa, Polizza Credit Life per qualsiasi tipologia di lavoratore - contratto di assicurazione vita, inabilità totale temporanea e permanente) - durata della copertura pari a quella del finanziamento, premio €591,08 compagnie assicurative: Cnp Santander Insurance Life Dac e Cnp Santander Insurance Europe Dac (facoltativa e perciò non inclusa nel Taeg). Prima della sottoscrizione leggere il fascicolo informativo, disponibile sul sito internet www.santanderconsumer. it e consultabile presso le filiali Santander Consumer Bank e i concessionari.**Copertura 24 mesi chilometraggio illimitato, oltre i 24 mesi fino a 60 mesi con limite chilometrico a 100.000 km. Copertura 36 mesi o 100.000 km su batteria 12V, sensori O2, iniettori/candelette (solo per i motori diesel).


a

lodi da vivere

Agenda

Teatro

Arte

Prosa Mercoledì 8 marzo Teatro alle Vigne, ore 21 “La morte balla sui tacchi a spillo”, scritto da Michela Tilli con Corrado Accordino, Silvana Fallisi, regia di Corrado Accordino. Sabato 18 marzo Teatro alle Vigne, ore 21 “La principessa Sissi”, musical liberamente ispirato al film ‘La Principessa Sissi’ di Ernst Marischka. Adattamento e regia di Corrado Abbati.

Mattonelle d’artista Prosegue, fino a martedì 14 marzo, presso la sede di Piazza della Vittoria 39, la rassegna “Mattonelle d’artista”. Protagonisti della mostra, curata da Mario Quadraroli, gli artisti Laurentiu Adrian Craioveanu e Ines Huizhong Song.

Famiglie a teatro Domenica 19 marzo Teatro alle Vigne, ore 17 “Moun” di Rascal con Deniz Azhar Azari, regia e scene di Fabrizio Montecchi. Età: 5-10 anni.

Presentano Domenica 12 Marzo 2017 ore 16,00 Presso il Parco Tecnologico Padano via Einstein Albert, 26900 Lodi

#TUTTIUNITIPERANVOLTLODI Con la partecipazione straordinaria di FILIPPO CACCAMO direttamente da “Eccezionale veramente!”

SFILATA DI MODA BOUTIQUE MARINONI Con la scuola di danza classica 110 SportClub - S. Angelo Lodigiano “Whisky and Soda - Vocal duet” - Alberto Bignamini Si chiuderà la giornata con una lotteria. Primo premio viaggio per due persone Si ringraziano infinitamente: Confartigianato Lodi - Bar Sport di sant’Angelo Lodigiano- Molino Pagani di Borghetto Lodigiano E.M.P di sant’Angelo Lodigiano - Geometra Altomonte Matteo di Sant’Angelo Lodigiano Imbiancature verniciature di Mafessoni Luca di Sant’Angelo Lodigiano Agenzia viaggi Freedyaria Travel di Sant’Angelo Lodigiano - Sartomania di Sant’Angelo Lodigiano Bar del Ponte di Sant’Angelo Lodigiano - Eurotenda Cavallini di Sant’Angelo Lodigiano Bar La Siesta di Lodi - Erbolario di Lodi - Impresa Gallotta di Sant’Angelo Lodigiano GV Acconciature di Pandino - Esserci Parrucchieri snc di Lodi - L’estetica di Lodi Autonoleggio Bellani di Sant’Angelo Lodigiano - Arcobaleno S.A.S di Lodi - Fiorito Lodi 110 Sport Club di Sant’Angelo Lodigiano Media Partners: TV sant’Angelo - Cittadino di Lodi

Il ricavato sarà INTERAMENTE devoluto ad ANVOLT ONLUS di Lodi INGRESSO LIBERO

48

gli eventi

A cura di Cristiano Rossetti

lodishop.com marzo 2017

Labirinti dell’anima Venerdì 24 marzo Cattedrale di Lodi (Piazza della Vittoria), ore 21 “I corali di Lipsia”, a cura di Valentino Grandini, organista Cappella musicale della Cattedrale di Lodi. Mercoledì 29 marzo Teatro alle Vigne, ore 21 “Diario di un brutto anatroccolo”, ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen. Di e regia, Tonio De Nitto, con Ilaria Carlucci, Francesca De Pasquale, Fabio Tinella, Luca Pastore. Venerdì 31 marzo Cattedrale di Lodi (Piazza della Vittoria), ore 21 “Il piccolo catechismo”, a cura di Michelangelo Lapolla, organista.

Eventi Shiatsu per le donne trattamenti gratuiti Sabato 11 marzo Spazio RiCreativo (Via Carducci, 7), ore 10/12 e 14/17 Un’occasione per regalarsi un momento di relax. A cura dell’Associazione Zampeluci Shiatsu. Su prenotazione telefonando al Centro Donna tel. 0371.409473 oppure centrodonna@comune.lodi.it Sfilata moda e spettacolo Domenica 12 marzo Parco Tecnologico Padano (Via Albert Einstein), ore 16 Sfilata di moda a scopo benefico organizzata da ANVOLT Lodi, Associazione Nazionale Volontari Lotta contro i Tumori e Boutique Marinoni, in collaborazione con Comune di Lodi, Confartigianato Imprese della Provincia di Lodi e Parco Tecnologico Padano. Con la partecipazione di Filippo Caccamo e Alberto Bignamini. Lotteria con premi. Per informazioni: Anvolt Onlus: lodi@anvolt.org. I talenti delle donne Domenica 12 marzo – Piazza Castello, dalle 9 alle 19 In occasione della rassegna “non solo 8 marzo”, la fantasia, l’abilità e l’originalità delle donne si incontrano in Piazza Castello, per un nuovo appuntamento de “I Talenti delle Donne”, l’ormai tradizionale e apprezzata

vetrina della creatività femminile promossa dall’Assessorato Comunale alle Pari Opportunità. Bigiotteria, accessori, artigianato artistico e tante altre idee da scoprire, ammirare, regalare, per una straordinaria e originale esposizione tutta al femminile. Per informazioni: talentidelledonne@gmail. com.

Bambini Il gesto e l’incontro Sabato 11 marzo – Teatrino (via Paolo Gorini, 11), dalle 9 alle 19 Un ciclo di incontri di gioco e danza per genitori e bambini assieme, organizzati dal’Associazione Ge.Co. Massimo 10 bambini dai 2 ai 5 anni. La partecipazione è gratuita. Per iscrizioni: info@gecolodi.org 329 4477543. Letture di ogni genere Sabato 1 aprile – Biblioteca Ragazzi, dalle 10.30 L’Associazione Ge.Co organizza una giornata dedicata a delle letture teatralizzate per bambine e bambini dai 2 ai 5 anni, a cura di Vittorio Vaccaro. L’ingresso è libero e gratuito. Per informazioni: info@gecolodi.org 329 4477543.


Profile for Lodi SHOP

LodiSHOP Marzo 2017  

Lifestyle magazine

LodiSHOP Marzo 2017  

Lifestyle magazine

Profile for lodishop
Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded