__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

Enti istituzionali

CITTA’ DEL COMMERCIO

gennaio 2018 UNIONE

www.lodishop.com / n° 01

del Commercio del Turismo e dei Servizi della Provincia di Lodi

lif e st y l e

Moda Saldi a colpo sicuro: punta sulle tendenze!

maga z in e

Libri Letture lodigiane firmate Beppe Quintini e Alan Zeni Oroscopo Segno per segno, le previsioni secondo Branko

Momenti gourmet, nel cuore di Lodi. Al nuovo 12-12!


Enti istituzionali

CITTA’ DEL COMMERCIO

gennaio 2018 UNIONE

���.��������.��� / �° 01

del Commercio del Turismo e dei Servizi della Provincia di Lodi

LIFESTYLE

MODA SALDI A COLPO SICURO: PUNTA SULLE TENDENZE!

MAGAZINE

LIBRI LETTURE LODIGIANE FIRMATE BEPPE QUINTINI E ALAN ZENI OROSCOPO SEGNO PER SEGNO, LE PREVISIONI SECONDO BRANKO

44

Sommario IN COPERTINA 4 Tavolo con vista

TAVOLA 7 Proteine nobili? L’imoprtante è scegliere quelle giuste e di qualità 8 Bollicine: una merenda 2.0 10 Nuova vita ai Tre Gigli SALUTE 12 La riabilitazione “senza confini” 14 Un solo indirizzo per un mondo di servizi 16 Prevenzione “a fior di pelle” 18 A tutto “veg”, con qualche accortezza 20 La prevenzione: un’arma nelle vostre mani benessere 22 Autismo? Quando lo shiatsu può essere di aiuto 24 Watsu®: la magia è in acqua moda 25 I saldi? Ottimizziamoli!

C

r

25

www.lodishop.com

In copertina 12-12 Beer & Food. Foto di Digital Camera School.

Momenti gourmet, nel cuore di Lodi. Al nuovo 12-12!

BELLEZZA 29 A casa di Gae Cosmetica, dove natura e tecnologia sono al nostro servizio 32 Capelli setosi, morbidi e lucenti? Sì, con la bava di lumaca! servizi 34 L’inglese sempre più facile 36 Giardini da incubo? No problem!

MOTORI 40 Nuova gamma 500 Mirror, il futuro a portata di mano libri 42 Letture lodigiane

42

oroscopo 44 Le stelle secondo Branko AGENDA 47 Gli eventi del mese

e

d

i

t

s

Editore Promo Pubbli Press S.r.l. - Via Lodivecchio, 39 - 26900 Lodi. Direttore Responsabile: Luigi Rossetti. Redazione tel. 0371 417 340 - fax. 0371 417 339 redazione@lodishop.com Coordinamento editoriale Alessandra Depaoli Scotti. Hanno collaborato Carlotta Bucalossi, Elena Galliano, Matilde Gatti, Laura Gelsomino, Cristiano Rossetti, Flavia Senesi, Bianca Veronesi. Responsabile Commerciale Marina Maglio, tel. 335 6236897. Area Commerciale: Miriam Parisi e Ileana Sclavo. Progetto grafico e impaginazione Andrea Iacopino. Foto Fotolia, iPHOTOgrafi.it, Digital Camera School. Concessionaria Pubblicità Promo Pubbli Press S.r.l. pubblicita@lodishop.com. Stampa Rds Webprinting S.r.l.Pubblicazione mensile registrata alTribunale di Lodi il 10/9/2010 - N° 1387.Distribuzione gratuita alle famiglie e alle attività commerciali di Lodi © Copyright 2017 Promo Pubbli Press Editore S.r.l.Tutti i diritti riservati.Testi,fotografie e disegni contenuti in questo numero non possono essere riprodotti,neppure parzialmente,senza l’autorizzazione dell’editore.

gennaio 2018 lodishop.com

03


{

in

c op e r tina

}

Tavolo con vista Quella che si può godere dal 12-12, con affaccio diretto su piazza della Vittoria, è sempre bellissima. andiamo alla scoperta del nuovo locale e del menu,tutto da leccarsi i baffi! Di Flavia Senesi

atmosfera è quella rilassata di sempre, anche dopo il “piccolo trasloco”. Ed è la stessa anche la vista, una delle più care al cuore dei lodigiani, che si possono sedere ai tavoli del 12-12 Beer & Food con lo sguardo dritto sulla facciata del Duomo (il locale si è spostato infatti di pochi metri all’interno di nuovi spazi sempre sullo stesso lato di piazza Vittoria). Lo possono fare tutto il giorno, dalla mattina fino a tarda sera, visto che la giornata del 12-12 inizia presto, con le colazioni e le delizie da forno che accompagnano cappuccini e caffè profumatissimi, la pausa pranzo, l’aperitivo, la cena e ovviamente il dopo cena. Il menu? Di tutto rispetto, dato che ogni piatto è scelto con cura per abbinarsi alla variegata carta delle birre.

L’

04

lodishop.com gennaio 2018

Dulcis in fundo… Dopo tanto luppolo non può mancare un po’ di dolce: fantastiche le torte, naturalmente tutte fresche, nello stile 12-12, come la pere e cioccolato, la torta alla crema o la crostata alle fragole; da provare assolutamente il birramisù (in foto a fianco) cioè la versione “malto e luppolo” del tiramisù, dove i pavesini vengono inzuppati nella birra. Imperdibile!


a fianco, uno scorcio del nuovo 12-12 beer & Food di piazza vittoria. sotto, una selezione delle birre artigianali proposte e il nuovissimo birramisù. nella

pagina accanto, due piatti forti del locale: il mitico stinco di maiale, che si accompagna anche a croccanti patatine fritte, e un esempio di tagliere di salumi.

Partiamo dal piatto signature, la bandiera del locale, ovvero la selezione degli hambuger! Ricchissimi e originali, fondono elementi gustosi come la cipolla caramellata, il bacon o la crema di carciofi a 200 grammi di carne di prima qualità, per un risultato da urlo. E ancora, gli sfiziosissimi nachos, da condividere con gli amici davanti a una birra artigianale. Ma se l’appetito continua a farsi sentire, si può passare a qualcosa di più sostanzioso come il tagliere di affettati misti, le alette di pollo, le costine e i nuggets di pollo, ovviamente tutti serviti con patatine fritte caldissime e fragranti. Altro must del locale? Lo stinco di maiale, naturalmente, immancabile in ogni birreria che si rispetti. Più insolita invece la schiacciata di patate, da farcire a piacere.

dove si trova Piazza della Vittoria, 36 Tel. 0371.1901185

Anche la birra vuole la sua parte

Piatti così speciali non possono certo essere accompagnati da un beverage ordinario. Ecco allora una carta delle birre da far girare la testa, con una selezione invidiabile di prodotti artigianali, che cambiano con cadenza mensile per un gusto sempre nuovo. Si va da quello deciso e corposo delle IPA, con note marcatamente luppolate e un tenore alcolico maggiore, alle creazioni del Birrificio del Ducato, come la Via Aemilia, la kellerpils più premiata al mondo e ideale con i salumi, passando per la Gordon Platinum, una strong lager a bassa fermentazione che raggiunge un tasso alcolico del 12%: una birra per veri highlander!

gennaio 2018 lodishop.com

05


06

lodishop.com gennaio 2018


tavola

Proteine nobili? L’importante è scegliere quelle giuste e di qualità Oggi il consumo di carne è fortemente dibattuto, eppure le proteine di origine animale contribuiscono al buon funzionamento dell’organismo. Come fare? naturasì ci guida nella scelta... per un acquisto consapevole

in alto, biagio, titolare del negozio naturasì di viale milano.

Di Flavia Senesi

anzo, pollo o pesce... è bene metterli in tavola oppure no? Senza entrare nel merito di scelte personali e regimi alimentari, ciò che fa la differenza, per esempio per le carni di manzo e vitello, è l’allevamento da cui provengono. Contano quindi l’alimentazione e lo stile di vita degli animali. Infatti, le carni di bovino, pollo e tacchino che troviamo da naturasì nel punto vendita di viale Milano provengono da animali al pascolo, allevati con libertà di movimento, nutriti soprattutto con foraggio e cresciuti senza antibiotici né ormoni, insomma “da animali felici”. «Si tratta di un percorso complesso», dice Biagio di naturasì, «perché allevare un animale con paglia e fieno significa trasformare anche le sue abitudini alimentari, che col tempo lo aiuteranno a produrre un latte più ricco di sostanze nutritive. Certo la qualità della carne non si può paragonare a quella proveniente da allevamenti intensivi, specialmente se si considerano le proprietà nutrizionali». Inoltre da naturasì, le carni sono vendute già porzionate e pronte per essere servite. Da naturasì possiamo scegliere con fiducia anche

M

quelle al taglio, come ad esempio i prosciutti crudo e cotto, che non solo provengono sempre da allevamenti bio, ma grazie a un’attenta lavorazione ancora artigianale, rispetto a quelli industriali, contengono un buon 50% in meno di nitriti e nitrati. Lo stesso discorso vale per il pesce, quello proposto da naturasì è pescato all’amo proveniente da zone dove si pratica una pesca sostenibile o da allevamenti dove si pone la massima attenzione al ciclo produttivo. Scegliere queste sogliole, orate e branzini significa quindi non dimenticare che anche il mare è un bene comune, appartiene a tutti e va tutelato. Significa anche che dal mare “si prende solo ciò che serve”, senza sprechi, né danni per l’habitat e le risorse del pianeta. Fa bene a noi, all’ambiente e ai nostri figli. dove si trova

viale Milano 71 Tel. 0371 411396 www.naturasi.it NUOVA APERTURA via IV Novembre 35, Crema Tel. 0373 257895

gennaio 2018 lodishop.com

07


TAVO L A

bollicine: una merenda 2.0 Il ristorante di Rudy Tagliaferro,a San Fiorano, diventa anche champagneria e bistrot, per momenti di relax e puro piacere

Di Alessandra Depaoli Scotti

B

asta varcare la soglia del ristorante Bollicine, per vivere un vero e proprio ritorno alle origini all’insegna del vino di qualità, catapultati in un accogliente corner stile francese, come fosse un salottino domestico. Già, perché Bollicine è diventato anche “champagneria e bistrot” e si inchina al vino che ha reso celebri in tutto il mondo le maisons e i vignerons di Francia. Il restyling è subito all’ingresso, con i rustici bancali e la scala del granaio appesa sopra di noi che ben si sposano con la parete rivestita con le prime pagine di Le Petit Journal; una calda stufa accende l’atmosfera e tutto attorno tavolini e poltroncine per rilassarsi come a casa lasciandosi però viziare dal titolare Rudy Tagliaferro. La carta dei vini conta circa 25 champagne, con le etichette dei “big” (ad esempio, c’è Dom Perignon, Pol Roger, Charles Heidsieck, Billecart Salmon, Philipponnat, Perrier Jouet, Deutz, Bollinger, Roederer, per citarne alcuni), oltre a una quarantina di vini bianchi e rossi, una decina votati al metodo classico italiano di Franciacorta e un angolo distilleria. In abbinamento ai vini, ecco la piccola cucina, un vero paradiso per il palato: sconfinati taglieri di salumi fatti al momento si alternano a proposte più ricercate, come la terrina di astice, salmone e gamberi, o gli gnocchetti di pane e salame con cipollotto, pecorino e spinacino croccante. E ancora, lo scottadito di agnello, oppure il carpaccio di branzino con acqua di pachino, olio di pomodorino giallo, polvere di capperi e basilico, i tortelli cacio e pepe, gli anolini con faraona che esprimono il meglio di sé con il brodo tartufato, oppure il risotto con funghi che, a sorpresa, si completa benissimo con il ragù di branzino (chi l’avrebbe mai detto?).

dove si trova Viale Milano 10, San Fiorano (LO) Tel. 0377 402084 Bollicine San Fiorano Rudy Bollicine

08

lodishop.com gennaio 2018


A sinistra, alcuni dei ricercati piatti cucinati sempre al momento dallo chef Rudy Tagliaferro, una selezione di champagne e, sotto, uno dei suoi “lughissimi” taglieri. Nella pagina accanto, alcuni scorci del nuovo corner “champagneria e bistrot” di Bollicine.

Invariato invece lo spazio ristorante che rassicura con la qualità di sempre e ricette all’insegna della stagionalità della freschezza delle preparazioni, aperto sia a pranzo che a cena. Qualche esempio? L’uovo in doppia cottura con tuorlo fondente, asparagi, castelmagno e bacon, i ravioli cozze e mascarpone con tartare di gambero rosso di Mazara del Vallo e lime, la millefoglie di baccalà mantecato e chips di polenta, il tonno scottato con maionese liquida all’arancia e crumble di pistacchi. Vi ho fatto venire fame? “State sereni”, mentirei se dicessi che potrete assaggiare tutti questi piatti in qualsiasi momento: il bello di questo locale è la vulcanica inventiva di Rudy, che “sforna” ricette nuove ogni settimana. gennaio 2018 lodishop.com

09


TAVO L A

nuova gestione

Nuova vita ai Tre Gigli Lo storico locale lodigiano si reinventa e si trasforma in “Beef Restaurant”, sotto la guida di uno chef di prestigio Di Laura Gelsomino

l via una nuova avventura per il ristorante Tre Gigli, storico presidio della cucina di livello in città, che, dopo un accurato restyling è pronto ad aprire le porte. La nuova gestione vede in prima fila lo chef Quinto Fabiano, una vita di esperienza nelle cucine top quality d’Italia (vedi box), affiancato in sala dal maitre Vito Bavaro e da uno staff composto da tre persone. La sua ricetta? Passione, professionalità, istinto e allegria, con un’interpretazione sempre personale della cucina del territorio: il giusto mix che gli consente di cogliere i sapori delle materie prime di qualità declinandoli in pietanze stagionali di gusto. E allora cosa ci aspetta? Partiamo dagli antipasti, che vedono protagonisti i salumi più ricercati come il Culatello di Zibello, il Parma 24 mesi, il Paleta Iberica, lo Speck King, il Capocollo di Martina Franca e il Pata Negra. Non mancano i formaggi tra pecorini stagionati in grotta e ai semi di miglio accompagnati da confetture fatte in casa. Venendo ai primi, scopriamo il lavoro express di Quinto, con la pasta, ma anche il pane, fatti sempre al momento, come gli gnocchi artigianali all’anatra, le tagliatelle con ragù di fassona, i ravioli

A

10

lodishop.com gennaio 2018


Quinto Fabiano, uno chef di livello È in mani sicure la cucina dei Tre Gigli, con lo chef Quinto Fabiano (sopra), che si è costruito un curriculum di rilievo presso i migliori ristoranti italiani. Dopo l’alberghiero a Vibo Valentia, ha frequentato corsi di alta formazione e preso parte a concorsi regionali e nazionali con eccellenti risultati. Un crescendo che lo ha portato nelle Marche a dirigere da Executive Chef la cucina dell’Hotel Royal di Fermo. Il suo impegno è proseguito poi nelle cucine di Top Catering, azienda

ripieni di brasato con demi glace, piuttosto che il risotto al radicchio trevigiano e vino rosso e l’intramontabile risotto allo zafferano con ossobuco. Sui secondi se la gioca forte la carne, tanto che i Tre Gigli oggi vanta anche il suffisso “Beef Restaurant”: da provare quindi la cotoletta alla milanese, la fiorentina, la tagliata di manzo iberica, il filetto iberico al vino rosso o la lombatina di maialino carré scalzato Beck alla palermitana. Per i più golosi? Iberica burger e patatine! Si chiude con i dolci, da provare la crema catalana, il tortino caldo al cioccolato con laghetto di crema inglese alla vaniglia o la millefoglie con crema chantilly e frutti di bosco, per citarne solo alcuni. Sarà invece compito di Vito guidarvi lungo la carta dei vini, che conta circa 60 etichette italiane e promette presto di introdurre selezioni dall’estero.

sopra e nella pagina accanto, alcuni scorci dei tre gigli e di alcuni prodotti di qualità proposti in menu.

leader nel banqueting nazionale. Oggi, è chef e titolare dei Tre Gigli di Lodi.

dove si trova Piazza Vittoria 47 (in galleria) Tel. 0371 421404 – 366 9598690 Orari 12 – 15 / 19 – 24

gennaio 2018 lodishop.com

11


Salut e

La riabilitazione “senza confini” I-Medica cresce ancora, con nuove aperture sul territorio nazionale e pazienti che arrivano persino dall’estero! Di Alessandra Depaoli Scotti

otrebbe sembrare un trattamento del futuro, di certo è una novità senza precedenti, si tratta della riabilitazione del passo associata a crio-

P

12

lodishop.com gennaio 2018


sopra, la camera iperbarica; A destra, un esercizio alla spalliera; in basso, l’ingresso del centro i-medica di lodi. nella pagina accanto, walker view E, SOTTO, la crioterapia sistemica.

terapia sistemica e camera iperbarica che I-Medica ha introdotto con una strumentistica e una procedura all’avanguardia, come dimostra per esempio Walker View, macchinario simile a un tapis roulant avanzato che, grazie a un sofisticato sistema di sensori e telecamere 3D, evidenzia anche i minimi difetti di deambulazione, valutando l’appoggio, la fase aerea e il carico. Lo specchio digitale posto davanti al paziente rileva infatti ogni movimento eseguito e propone in motion capture una serie di esercizi per correggere eventuali alterazioni del passo così da rendere automatica una camminata corretta. Un’innovazione assoluta nel settore, con applicazioni efficaci a livello fisioterapico, sportivo e soprattutto nella riabilitazione delle gravi disabilità (Walker View è dotato di un particolare sistema di carrucole e imbragature che permette alle persone non più in grado di camminare di esercitarsi nella deambulazione), tanto che, come spiega il dottor Francesco Izzo (in foto a sinistra con Enzo Rosso, fondatore di Diesel) «ci stanno arrivando le prime richieste persino dagli Stati Uniti e dalla Cina!». Se quindi il centro di Lodi si sta posizionando sempre più in alto per quanto riguarda i protocolli riabili-

tativi, seguito a stretto giro dalla struttura di Milano in via Torino (sempre più frequentata da clientela VIP), la crescita di I-Medica sembra non arrestarsi, come testimonia una nuova apertura sul territorio. Il dr. Izzo ha infatti rilevato lo storico ex albergo Mantovani di Offanengo (chiuso ormai da anni) e prevede di rilanciarlo proponendo molteplici attività: ci sarà una parte residenziale per gli anziani, un’ala dedicata alla riabilitazione, una zona termale, una piscina interna e una esterna, uno spazio ludico per bambini e ragazzi e persino un ristorante. Insomma, il progetto è ambizioso e sta gettando le basi per diventare un nuovo punto di riferimento, una casa di riposo, una struttura specializzata in fisioterapia e riabilitazione, ma anche un centro benessere. I tempi? Bisognerà aspettare circa un anno, per completare l’iter burocratico e i lavori di restauro e adattamento dei locali. Ma la garanzia del brand I-Medica già non ci lascia dubbi sul risultato.

dove si trova Via Legnano 14 - Tel. I-Medica 0371 421120 Tel. Studio Izzo 347 5810627 www.fisioterapiaizzo.it - www.i-medica.eu

gennaio 2018 lodishop.com

13


Salut e

Un solo indirizzo per un mondo di servizi L’Holter cardiaco di ultima generazione, l’impedenziometro, le autoanalisi, il breath test, il test per le intolleranze, la densitometria ossea... Alla Farmacia Sabbia troverete di tutto e di più

Di Bianca Veronesi

l trend che vede le farmacie trasformarsi in centri multiservizio sta prendendo sempre più piede. E a Lodi, la Farmacia Sabbia si conferma attenta al cliente e al passo con i tempi. Oltre alla varietà merceologica e di presidi medico sanitari proposti, qui infatti, uno staff di 18 persone guidate dal dottor Francesco Brusoni è in prima linea sul fronte servizi, con un obiettivo: ampliarli sempre più! Ecco alcuni esempi.

I

14

lodishop.com gennaio 2018

dove si trova Presso My Lodi Via Grandi 6/8 - Tel. 0371 432881 www.farmaciasabbia.it Farmacia Sabbia Dr. Brusoni


Holter cardiaco E Patch

È l’ultimo arrivato in “casa Sabbia” si chiama E Patch. Si tratta di un Holter cardiaco che consente (su indicazione del cardiologo) di monitorare il cuore per 24 ore al giorno, fino a 72 ore consecutive, attraverso un piccolo dispositivo che si fissa al petto senza fili. Più comodo di così? Una volta terminato il monitoraggio i dati vengono inviati via web al reparto di cardiologia dell’Ospedale di Parma per la refertazione. Non manca il servizio ECG tradizionale e l’Holter Pressorio. Impedenziometro

È uno strumento con due manipoli da afferrare con le mani: in pochi istanti rivelerà la vostra composizione corporea, rivelando la percentuale di massa grassa e magra e il contenuto di acqua nei vari distretti del corpo. È possibile anche prendere le misure delle diverse circonferenze e aggiungere l’autoanalisi del sangue per avere un quadro di riferimento completo e implementare un piano alimentare ad hoc. Autoanalisi

Alla Farmacia Sabbia è possibile effettuare le analisi per: trigliceridi, colesterolo (HDL e LDL), glicemia, emoglobina glicata (che misura l’andamento della glicemia in un determinato periodo di tempo). E ancora, si può misurare la pressione arteriosa, sottoporsi al Breath Test per individuare l’Helicobacter pilori ed effettuare l’analisi della pelle, oltre al check-up della circolazione delle gambe.

Recuperare la “tolleranza al cibo”

Il programma Recaller è un programma che guida il recupero della tolleranza alimentare, consentendo di ridurre l’infiammazione correlata con il cibo, attraverso un piccolo prelievo di sangue sul polpastrello. In circa dieci giorni lavorativi si avrà il responso, con l’indicazione di un piano alimentare consigliato che mirerà a reintrodurre nei giusti modi e tempi gli alimenti che possono causare fastidi. Osteoporosi

Una volta al mese, su appuntamento, è possibile anche effettuare l’esame della densitometria ossea sul calcagno per valutare il grado di densità delle ossa e la predisposizione all’osteoporosi. Servizio infermieristico

Presso la farmacia, tutte le mattine dalle 8.30 alle 9.30 è presente un’infermiera professionista che potrà effettuare iniezioni, medicazioni e dare assistenza durante i vari esami, anche senza appuntamento.

Metodo Reset

Con il Laboratorio Farmacisti Preparatori, la Farmacia Sabbia ha messo a punto una linea di fermenti probiotici per garantire il benessere dell’intestino (riconosciuto come il nostro “secondo cervello”). Molti dei più comuni fastidi quotidiani infatti sono correlati a uno stato di disequilibrio della flora batterica intestinale. Il Metodo Reset propone 5 fasi: la rieducazione a una sana alimentazione, l’eliminazione delle sostanze che possono creare fastidio, la somministrazione di probiotici (lattobacilli e bifido batteri) che consentiranno di equilibrare la mucosa gastro intestinale e il mantenimento dell’eubiosi (corretta flora batterica acquisita).

gennaio 2018 lodishop.com

15


Salute

A tutto “veg”, con qualche accortezza Vegetariana o vegana? Sempre più gettonate, queste due scelte alimentari necessitano di qualche aggiustamento, come ci spiega DiètNatural Rischi e controindicazioni Il Ministero della Salute consiglia di seguire le diete vegetariane e vegane in età adulta perché l’organismo dei bambini e dei

ragazzi in età dello sviluppo necessita di una dieta ricca e completa, senza eccessi, ma anche senza privazioni di alcun genere: potrebbero infatti verificarsi carenze di vitamina B12 e di sali minerali.

Di Alessandra Depaoli Scotti

egetariani e vegani sono decisamente in crescita anche nel nostro Paese. Ma attenzione! Se anche voi fate parte di chi ha optato per uno di questi due regimi alimentari, sappiate che dovrete prestare attenzione, innanzitutto a mantenere in equilibrio i nutrienti che assumete, come ci spiega la d.ssa Cristina Tronconi di DiètNatural. Prima però facciamo un po’ di chiarezza: per i vegetariani sono banditi sia carne che pesce; per i vegani, invece, tutti gli alimenti di origine animali, quindi addio anche a latte, latticini, uova, miele. La scelta può essere dettata da motivi morali, salutisti o religiosi. Un corretto regime alimentare però necessita di carboidrati, proteine, fibre, alimenti di origine vegetale e una piccola quantità di grassi e zuccheri per mantenere in salute l’organismo. «Se i regimi vegetariano e soprattutto vegano escludono le proteine è necessario integrarle» spiega la d.ssa Tronconi. «Le proteine sono insostituibili perché consentono di rinnovare i tessuti, forniscono energia e potenziano la massa muscolare. Giocheranno quindi un ruolo fondamentale i legumi (fagioli, lenticchie, ceci e piselli) ricchi di proteine vegetali, da consumare tutti i giorni. Non deve mancare anche la frutta secca e il germe di grano. I derivati della soia (tofu, seitan, etc.), essendo prodotti che subiscono lavorazioni importanti, sono invece consigliabili una volta a settimana».

V

La dott. ssa Cristina Tronconi

dove si trova C.so Mazzini 76 - Tel. 0371 841754 www.dietnatural.it DiètNatrual Lodi

16

lodishop.com gennaio 2018


Salut e

Prevenzione “a fior di pelle” La farmacia comunale 1 dà il benvenuto al 2018 con un’attenzione speciale alla nostra pelle, grazie al servizio di teledermatologia disponibile dal 7 febbraio Di Elena Galliano

a pelle è l’organo più esteso di tutto il corpo. Proprio per le sue peculiarità è importante effettuare con cura la prevenzione, che può essere attuata utilizzando sempre gli schermi solari adatti in caso di esposizione prolungata ai raggi UV, ma anche attraverso lo screening e la mappatura dei nei e la valutazione di eventuali macchie o eruzioni cutanee non ben identificate. Presso la Farmacia Comunale 1, per un primo screening di controllo è possibile usufruire del servizio di “teledermato-

L

logia” attivo dal 7 febbraio. Il servizio è espletato con l’ausilio di un dermatoscopio che consente di osservare con una visione subcutanea (non visibile a occhio nudo), macchie o nei della pelle, favorendo il riconoscimento delle alterazioni e permettendo l’individuazione dei trattamenti più adatti. Il videodermatoscopio ad epiluminescenza di MedicalSCOPE è il dispositivo utilizzato per l’acquisizione delle immagini della pelle: è sufficiente posizionare il manipolo sulla zona interessata e le informazioni vengono acquisite in pochi minuti e quindi inviate per via telematica ai dermatologi del net-

7 febbraio: giornata della pelle A partire da gennaio sarà possibile prenotare in tutte le Farmacie Comunali, lo screening per Il 7 febbraio 2018, giornata dedicata al benessere della pelle, sia per eventuali valutazioni di nei sia per macchie o alterazioni della pelle nonché per individuare la presenza di pediculosi o dell’acaro della scabbia. Il servizio verrà eseguito presso la Farmacia Comunale 1. Lo screening è gratuito mentre in caso di richiesta di telerefertazioni in presenza di nei sospetti sarà a pagamento (45 euro a telereferto).

work, che potranno fornire un consiglio a distanza su numerosissime patologie cutanee. Entro 24 ore dall’invio dei dati, arriva in farmacia il referto da rilasciare al paziente, con le indicazioni del dermatologo. In particolare Teledermica (che rientra nell’ambito delle autonanalisi) consente di effettuare lo screening preventivo del melanoma cutaneo, che è in continua crescita e colpisce soprattutto gli adulti attorno ai 45-50 anni. Oltre al consulto dermatologico, il servizio comprende anche il check up cutaneo e quello tricologico, per un servizio davvero a 360 gradi.

dove si trova Farmacia 1, via S.Bassiano 39, tel. 0371 098881 Farmacia 2, via Felice Cavallotti 23, tel. 0371 098882 Farmacia 3, v.le Savoia 1, tel. 0371 098883 Farmacia 4, v.le Pavia 9, tel. 0371 098884 Azienda Farmacie Comunali di Lodi www.afclodi.it

18

lodishop.com gennaio 2018


l’INVERNO è scontato alle Farmacie Comunali

Dall’ 8 al 28 gennaio 2018 Nelle Farmacie Comunali di Lodi tanti prodotti in offerta fino ad esaurimento scorte. www.afclodi.it Azienda Farmacie Comunali di Lodi

-40%

6,00

-20%

2

pursennid 12mg, 30 compresse rivestite

2,30

€ ,40 glicerolo Marco Viti, 18 supposte, adulti 2250 mg

glicerolo Marco Viti, 6 contenitori monodose, soluzione rettale adulti, 6,75 g

10,90

5,00

vicks tosse 12 pastiglie da 7,33mg con miele

7,90

enterolactis 12 flaconcini da 10ml

voltadvance 20 cpr rivestite, 25 mg

-30%

10,90

3,99

meridol Dentifricio, 75 ml

4,90

voltaren Emulgel 2% gel, 60 g

7,20

€ cad

benagol 16 pastiglie, gusto limone e miele

bisolvon Tosse sedativo, sciroppo 2mg/ml

5,00

7,00

CEBION MASTICABILE 500mg, compresse masticabili gusto limone

massigen pronto recupero inverno Integratore alimentare, gusto arancia

6,30

maalox plus 30 compresse masticabili

6,90

bronchenolo sedATIVO E Purificante Sciroppo,150ml

9,60

dermovitamina ragadi Gel, 7ml

7,10

vicks sinex aloe Soluzione da nebulizzare, 15 ml

5,60

vicks medinait Sciroppo, 90 ml

9,90

VOLTADOL 5 cerotti medicati in busta singola

4,90

pumilene vapo Concentrato, 40ml

6,80

tantum verde gola Flacone nebulizzatore da 15ml


Salut e

Di Alessandra Depaoli Scotti

taliani bocciati sul fronte “igiene orale”: lo rivela una ricerca di Altroconusmo che tratteggia uno scenario preoccupante. Quasi tre italiani su dieci confessano di lavare i denti meno di due volte al giorno; otto su dieci non usano il filo interdentale; sette su dieci spazzolano i denti per meno di due minuti. Per contro, il 18% usa lo stuzzicadenti di legno che può danneggiare le gengive. E ancora, 32 persone su 100 vanno dal dentista solo quando hanno mal di denti, ovvero quando il danno è fatto. C’è anche un inquietante 31% che non ha mai portato i figli dal dentista. Risultato? La prevenzione, che è l’unica arma di cui disponiamo per mantenere sana la nostra bocca, va “a farsi benedire”, lasciando spazio a gengive sanguinanti, ipersensibilità dei denti e alito cattivo. Per questo, lo Studio Odontoiatrico Bonomi, che può contare su un’équipe di medici specializzati e di esperienza in grado di far fronte a qualsiasi problematica (chirurgia guidata, impianti, innesti ossei, ricostruzione gengivale, otturazioni, devitalizzazioni, ricostruzione pro-

I

la prevenzione: un’arma nelle vostre mani Tra gli italiani e lo spazzolino il rapporto non è idilliaco. Eppure l’igiene orale è fondamentale. come ci spiega lo Studio Odontoiatrico Bonomi 20

lodishop.com gennaio 2018


A sinistra, il dottor federico bonomi. nella pagina accanto, in basso, Ilaria ed Eva igieniste dentali dello Studio Bonomi.

tesica, estetica, endodonzia, etc.), non si stanca mai di insistere sull’igiene orale. «Lavare i denti in modo corretto è fondamentale per la prevenzione» spiega il dr. Federico Bonomi «si tratta di dedicare pochi minuti a noi stessi, per un gesto che deve diventare un’abitudine quotidiana, automatica. Il consiglio è di spazzolare i denti per minimo cinque minuti, procedendo in senso verticale sia sull’interno che sulla parte esterna della dentatura. Una passata e via non è sufficiente. È consigliabile anche l’utilizzo dello spazzolino elettrico, che rimuove in modo più accurato il film batterico. Questo strumento è adeguato anche per i bambini a partire dai sei anni: in commercio ce ne sono diversi a tema cartoni animati e in questo modo per i più piccoli lavarsi i denti diventerà un gioco! È bene abituarsi anche all’utilizzo del filo interdentale, per raggiungere gli spazi tra un dente e l’altro e rimuovere i residui più difficilmente raggiungibili dallo spazzolino. Fondamentale infine fissare, a intervalli regolari, delle sedute di pulizia professionale presso lo studio dentistico: solo l’intervento di una figura come quella dell’igienista dentale può infatti garantire una

pulizia efficace, anche in profondità». Quali i rischi di una cattiva igiene orale? «Trascurare l’igiene orale e, di conseguenza la prevenzione, espone all’insorgenza di carie e al deposito di tartaro sulla superficie dentale. Il tutto può sfociare in un’infiammazione gengivale seria, la parodontite, con formazione di tasche gengivali che possono condurre all’edentulia, cioè alla caduta dei denti. Scenario al quale oggi si può porre rimedio, ma che rimane da scongiurare il più possibile» conclude il dr. Bonomi.

dove si trova Lodi Via Secondo Cremonesi 11/B - Tel. 0371 420776 Tavazzano con Villavesco V.le Suor A. Ferri 11- Tel. 0371 761215 Studio Odontoiatrico Bonomi www.dentistabonomi.it

gennaio 2018 lodishop.com

21


b e n e sser e

Di Bianca Veronesi

rattare i bambini autistici con lo shiatsu? Sì, il binomio è di ferro e funziona! Meglio ancora se nel trattamento si riescono a coinvolgere anche i genitori. Roberto Pandini, operatore e insegnante di shiatsu di comprovata esperienza (che effettua trattamenti shiatsu aperti a tutti presso Il Paguro in via Vittime della Violenza), ci ha spiegato come è possibile ottenere alcuni importanti progressi.

T

Roberto, ci illustri questo progetto?

Autismo? Quando lo shiatsu può essere di aiuto Abbiamo intervistato sull’argomento l’operatore e insegnante Roberto Pandini dell’Associazione Zampeluci, che ha avviato un progetto super innovativo al Centro Danelli

22

lodishop.com gennaio 2018

Si tratta di un progetto pilota a livello nazionale che abbiamo inaugurato alla Fondazione Danelli. É un percorso di diverse lezioni, rivolto ai bambini autistici dai 3 ai 7 anni e ai loro genitori. Lo abbiamo chiamato “Parliamoci con-tatto”. In cosa consiste?

I bambini autistici odiano essere toccati, ma amano la pressione in certe parti del corpo. La loro relazione non verbale spesso presenta problematicità, ma “si calma” grazie a queste pressioni. Come sono strutturate le lezioni?

Il mio obiettivo è insegnare ai genitori alcune manualità dello shiatsu per provare a relazionarsi col bambino. Non solo. Qui tutti massaggiano tutti: i genitori trattano i propri bambini, ma poi la relazione si inverte, e sono i piccoli a trattare i genitori, replicando quello che hanno sentito sul proprio corpo. Possono anche provare a massaggiare i loro compagni, gli altri genitori e viceversa. In questo


cos’è lo shiatsu Lo shiatsu è una tecnica di attivazione delle energie e di rinforzo delle difese dell’organismo; si pratica a terra, sopra ad un materassino utilizzando posture adeguate ed effettuando pressioni con il palmo della mano, il pollice, le dita, le ginocchia ed i gomiti in zone specifiche del ricevente, generando una migliore qualità della vita qualsiasi sia l’età, la condizione e lo stato di benessere/ disagio dei soggetti coinvolti. I benefici dello shiatsu sul piano sintomatico e della percezione, sono frutto di un naturale processo di “autoguarigione”, connesso al generale miglioramento della vita. Secondo la Medicina Tradizionale Cinese, da cui lo Shiatsu deriva, ogni essere è manifestazione di un’unica Energia Vitale chiamata QI, la cui caratteristica essenziale è di scorrere continuamente in tutto il corpo. Quando questo libero fluire viene per vari motivi ostacolato, la vitalità della persona risulta compromessa e a lungo andare si manifesta in ciò che solitamente si chiama malattia. Lo Shiatsu aiuta a sbloccare e a far fluire l’energia, favorendo il ripristino dello stato di benessere.

Sconfiggere il bullismo con lo shiatsu Zampeluci Shiatsu ha presentato un nuovo progetto (sponsorizzato dall’Unione Europea) con gli studenti del Maffeo Vegio che potrebbe partire a gennaio. In programma, una serie di lezioni di shiatsu da provare con i compagni per far percepire a tutti che le mani possono essere usate per trasmettere qualcosa di positivo, anche ai compagni che non ci vanno proprio “a genio” e viceversa. L’obiettivo? Insegnare a dare, senza essere contro, stemperando tensioni e rigidità e migliorando le dinamiche sociali di classe.

in foto, l’operatore insegnante di shiatsu roberto pandini dell’associazione zampeluci, durante i trattamenti proposti nell’ambito del progetto “parliamoci con-tatto”, riservato ai bambini autistici dai 3 ai 7 anni. nella pagina accanto, in basso, roberto assieme aD ANDREA ANTONELLO DELLA FONDAZIONE I BAMBINI DELLE FATE.

modo, scattano tantissime dinamiche di comunicazione, alcune delle quali insospettabili. E il beneficio?

Si sviluppa nel tempo. Ognuno ha il suo. Non tutti potranno fare lo stesso percorso e le aspettative non possono essere uguali per tutti. C’è chi reagisce prima e chi dopo, con più calma. Ad ogni modo, i risultati si vedono nel lungo periodo. Il progetto infatti ha la durata di un anno, con una seduta a settimana di 45 minuti. Tra una lezione e l’altra, alcuni piccoli cambiamenti si possono percepire anche a casa: c’è chi ha avuto qualche momento di tranquillità in più, chi ha cercato il contatto con i genitori, seppur in modo sporadico. Il corso è iniziato a settembre e finirà a giugno, ma probabilmente verrà proposto anche l’anno prossimo.

Chi ha ideato e chi sostiene questa meravigliosa iniziativa?

È stato l’ultimo regalo che mi ha fatto il dottor Antonio Grioni (che

è mancato quest’anno purtroppo). È stato il primo a Lodi, a credere nell’impiego dello shiatsu in ambito sanitario, tanto che la prima sperimentazione da lui approvata risale al 2008. Ci ha creduto molto poi anche il dottor Francesco Chiodaroli della Fondazione Danelli, che ha sostenuto da subito il progetto con entusiasmo. Fondamentale poi il contributo delle operatrici ABA (Applied Behaviour Analysis) e della Fondazione I Bambini delle Fate, che si occupa di attivare e finanziare progetti di inclusione sociale per bimbi e ragazzi con disabilità e che sponsorizza in parte il progetto.

dove si trova c/o Il Paguro, Via Vittime della Violenza Tel. 349 2221736 segreteria@zampelucishiatsu-lodi.it Zampelucishiatsu

gennaio 2018 lodishop.com

23


b e llez z a

Esperienziali di watsu: quando? Ecco il calendario delle sessioni: • Sabato 27 gennaio • Mercoledì 14 febbraio (Watsu degli Innamorati)

Watsu : la magia è in acqua ®

• Sabato 24 marzo • Sabato 12 maggio • Sabato 9 giugno

Il Paguro propone 5 serate esperienziali per provare e imparare le TECNICHE base di questa meravigliosa disciplina bio naturale

Di Alessandra Depaoli Scotti

bbandonarsi nel tepore dell’acqua calda, chiudere gli occhi e scacciare tutti i pensieri, galleggiando grazie al sostegno di un operatore che con movimenti precisi ci sostiene cullandoci e allentando le tensioni con stiramenti delicati e movimenti lenti e armoniosi. Ecco il watsu®, disciplina bio naturale nata dall’incontro delle tecniche shiatsu con il piacere dell’acqua calda. Una pausa per noi stessi che ci farà sentire completamente rigenerati in una sola sessione. Curiosi? Tranquilli, ci pensa il Paguro, che propone un calendario di serate esperienziali in piccoli gruppi (massimo 10 persone), guidate da Antonello e Tiina (in foto in alto) operatori e insegnanti di wastu, i quali consentiranno ai partecipanti di

A

24

lodishop.com gennaio 2018

fare un “assaggio” di questa disciplina” e di apprenderne i rudimenti per replicarli sui propri cari o amici e magari avviare una vera e propria formazione. L’obiettivo? Imparare a trasmettere la sensazione di leggerezza e benessere tipica del watsu in modo sicuro, divertente e rilassante. Tutti possono provare: non è necessario saper nuotare, dal momento che la vasca non è profonda, non servono ausili e non ci sono controindicazioni. Gli “esperienziali” dureranno circa 4 ore (dalle 19 alle 23, al costo di 30 euro ciascuno, da prenotare entro il sabato precedente), intervallati da un momento di pausa al buffet di verdure, yogurt, grissini, tisane e succhi, per reintegrare liquidi e sali minerali. Un’ottima idea anche per festeggiare un compleanno o godersi una serata diversa con gli amici!

dove si trova Largo Stefano e Angela Danelli (in fondo a via Vittime della Violenza) Tel. 0371 30162 - www.ilpaguro.com


I saldi?

moda

Quest’anno li ottimizziamo! Scritte, maglioni over, eco pellicce o piume… Ecco la nostra guida alle tendenze moda 2018 per orientarci nello shopping di inizio anno

Di Elena Galliano

ome fare un acquisto furbo, cioè conveniente e anche duraturo? Puntare sui classici: cappotto cammello, pantalone grigio, camicia bianca di buona fattura, etc. Li adoriamo, sono eleganti e sono intramontabili. Però... la moda è anche un gioco e ci spinge a osare qualcosa in più. Una breve carrellata sulle cinque tendenze che si sono imposte quest’anno sia sulle passerelle sia nello street style è quello che ci serve. Tenendo bene in mente “cosa va davvero” avremo più possibilità di fare acquisti che... resistono alle mode!

C

gennaio 2018 lodishop.com

25


moda

Speak up!

Bando alle timidezze: nell’epoca della comunicazione 2.0, dove tutto è condiviso o postato, la moda inverno 2018 propone accessori e look ricchi di scritte. Il concetto è “non siamo noi a parlare della moda, ma la moda stessa che parla e comunica”. E lo fa apertamente, senza indovinelli o allusioni, ma con frasi che hanno il sapore di veri e propri slogan. Lo fa Moschino, giocando sull’arte dell’imballaggio, lo fanno Alexander Wang e i suoi cappellini. Ma più di tutti, precise posizioni politiche-sociali arrivano da New York dove, sulla passerella di Prabal Gurung, Bella Hadid diventa la capitana di una squadra femminista, con una maglia che recita “the future is female”, cioè il futuro è donna.

26

lodishop.com gennaio 2018

Cut Out

Maglione sì, ma oversize

Stanche dei soliti abiti scollati? Secondo le tendenze moda inverno 2018, il modo giusto per scoprirsi sono i vestiti cut-out. Da Alexander Wang a Calvin Klein, sono innumerevoli le case di moda che, per le collezioni inverno 2018, hanno voluto rivoluzionare il fantastico mondo delle scollature per mostrare ampie porzioni di pelle, attraverso mirabolanti tagli dalle forme più fantasiose. Alcuni sembrano le ali di una farfalla, altri delle saette; gettonatissimo il taglio a goccia. Nella maggior parte dei casi divertenti, a volte assumono proporzioni francamente difficili da portare.

Ovverosia, dove la tendenza si sovrappone al classico. Eh sì perché comunque un tocco confortevole e cozy non può mancare nel nostro guardaroba. Allora coniughiamo un classico come il cachemire, con le nuance naturali del beige o del grigio perla o del panna, con una tendenza di stagione come l’oversize. Invece del solito maglione via libera allora a maxi pull che si possono portare come abiti o a veri e propri dress strutturati per una coccola che dura da capo a piedi. Con uno stivale scamosciato il total look è immediato, super raffinato e decisamente piacevole da portare.


Pellicce? Solo eco!

Mai più senza una pelliccia ecologica. È questo il diktat che abbiamo visto sulle passerelle. Quello che va detto è che non si tratta di un “vorrei ma non posso”, quanto piuttosto di una precisa scelta etica rispettosa dell’ambiente. Inoltre, l’utilizzo del sintetico permette alla creatività degli stilisti di esplorare nuovi orizzonti. Quindi vietato scegliere la replica della giacca in visone che sta nell’armadio della zia, ma obbligatorio cercare alternative un po’ sopra le righe. Colori? Tutti, compresi quelli fluo. Tagli? Grintosi ed eccessivi, che accompagnano la scelta di un pelo spesso molto lungo tipo mongolia. E anche le fantasie... sono concesse dal maculato in su. Detto così potrebbe spaventare, ma in realtà le faux furs si abbinano molto più facilmente di quanto potremmo pensare e svecchiano il nostro guardaroba in un lampo.

Piume

Ultima tendenza, un po’ audace, ma super soddisfacente. La morbidezza delle piume diventa un dettaglio glam davvero irrinunciabile su gonne, abiti e orli di pantaloni. Se non vi sentite ancora pronte, potete iniziare a introdurla gradualmente nei dettagli: un orecchino pendente, una piccola pochette, un fermaglio tra i capelli. Attenzione però: si tratta di un percorso da star di Hollywood. Una volta iniziato vi troverete a vostro agio solo sul Sunset Boulevard.

gennaio 2018 lodishop.com

27


be ll e zza

a casa di gae cosmetica, dove Natura e tecnologia sono al nostro servizio Erika Vitolano ci presenta il nuovo centro e il suo concept beauty che prevede una linea di prodotti professionali, macchinari di ultima generazione e protocolli rigorosi gennaio 2018 lodishop.com

29


Di Bianca Veronesi

e pensate di trovarvi davanti a un tradizionale salone di bellezza, da Gae Cosmetica, che oggi ha sede presso la piscina Faustina Sporting Club al primo piano, vi dovrete ricredere. La titolare Erika Vitolano ha fatto leva sulla sua personale e trentennale esperienza nell’estetica per proporre un approccio imprenditoriale a 360° nel settore beauty. Infatti, Gae Cosmetica oltre ai trattamenti per la clientela, si occupa di formazione e consulenza per l’avvio di nuovi centri estetici, puntando su una linea di prodotti professionali a

S

A fianco, una sala per i trattamenti estetici e la nuova suite. in alto, erika vitolano, titolare di gae estetica.nella pagina accanto, in alto, l’estetista simona nella suite e alcune linee di prodotto corpo e viso a marchio gae cosmetica.

30

lodishop.com gennaio 2018

marchio proprio, appositamente studiati da Erika Vitolano per il corpo e il viso. Ma non solo. Gae Cosmetica progetta e fa realizzare macchinari di ultima generazione per i trattamenti. Nello specifico, i prodotti di bellezza Gae Cosmetica nascono da principi attivi di origine biologica, sono prodotti sul territorio lodigiano (a Vizzolo) e sono di altissima qualità. Per il viso ci sono per esempio 5 linee base (pelli sensibili, pelli giovani-idratante, pelli giovani-riacidificante, pelli impure e linea ai liposomi) e 4 “tecnologiche” (alla polvere di diamante, alla polvere d’oro, antirughe all’oliva e agli acidi della frutta); per il corpo

Perfette, sempre Gae Cosmetica è specializzata in micropigmentologia e trucco semipermanente, impiegando tecniche e protocolli di comprovata sicurezza abbinati a pigmenti a brand Gae Cosmetica. Nulla a che vedere con il microblading che può causare danni rilevanti.


Gae Estetica scontata del

50%

In occasione del primo compleanno, Gae

Estetica propone la Settimana del Benessere per festeggiare: dal 22 al 27 gennaio tutti i trattamenti e i servizi (compresa la micro pigmentazione) saranno in super promozione

ae

G

COSMETICA

Giardini di Erika

benessere ie og

tessuto adiposo bruno e fa bruciare più calorie; la fisiosauna, un trattamento termo localizzato per lo snellimento; la pressoterapia per un massaggio drenante computerizzato. Non mancano l’estetica di base, i trattamenti manuali e i massaggi corpo e viso, i rituali benessere da sperimentare nella nuovissima suite, un angolo di paradiso per ritrovare equilibrio in totale relax.

benessere ie og

etica - tecn ol est

c’è la linea agli estratti d’alga senza risciacquo, quella con fosfatidilcolina, e si contano 6 tipi di bendaggi. A tutto questo si aggiungono la linea di detersione e le maschere. Sul fronte apparecchiature, Gae Cosmetica ha sviluppato una serie di moderni macchinari per risultati efficaci e concreti. Ecco quindi il laser al diodo 808 per l’epilazione definitiva (attenzione: qui i prezzi relativi alla singola zona si riferiscono all’intera zona: ad esempio per zona “gambe” si intendono entrambe, non una sola!); la radiofrequenza abbinata all’elettroporatore per sospingere i principi attivi nel sottocute in profondità; icesculpt per ridurre e modellare la silhouette grazie all’impiego del freddo che aumenta l’attività del

etica - tecn ol est

scontati del 50%!

dove si trova c / o Faustina Sporting Club, Viale Piermarini Tel. 0371/840697 www.gaecosmetica.it Gae Cosmetica Estetica

gennaio 2018 lodishop.com

31


b e llez z a

Bava di lumaca: perché funziona? La bava di lumaca è una sostanza ricca di allantonina, elastina, collagene, acido glicolico, acido lattico, vitamine e minerali. Il suo estratto, applicato nell’haircare permette di: • mantenere la giusta idratazione • proteggere i capelli dai danni dei fattori esterni • lenire il cuoio capelluto • levigare e ammorbidire i capelli • rendere i capelli più lucidi e splendenti • districarli in modo più semplice

32

lodishop.com gennaio 2018


Capelli setosi, morbidi e lucenti? Sì, con la bava di lumaca! E non storcete il naso… la nuova linea Nutry Care rigenera la fibra capillare in 60 secondi, con benefici visibili per due settimane. Parola di Studio Beauty Morena Di Alessandra Depaoli Scotti

hi l’avrebbe mai detto che l’ultima frontiera nel settore beauty potesse essere la… bava di lumaca? Si rassegnino gli scettici e tacciano quelli che stanno storcendo il naso! La secrezione gelatinosa dei simpatici molluschi che attraversano i nostri giardini è un elisir di bellezza dagli effetti sorprendenti, un piccolo miracolo della natura che ha rivoluzionato il mercato della cosmesi green. E Morena (dell’omonimo Studio Beauty), sempre attenta alle ultime tendenze e novità, non poteva certo farsela sfuggire! Ecco quindi in salone la nuova linea Nutry Care di Emmebi Italia, sia per i trattamenti in studio che per la cura a casa. A disposizione shampoo, crema e instant pulp (siero che, letteralmente, rimpolpa il capello) realizzati con estratto di bava di lumaca Helix Aspersa Muller, tra i più ricercati in cosmetica. In questi prodotti, infatti, l’azione dei principi contenuti nella bava di lumaca si unisce a quella

c

dell’estratto di melograno, della gomma guar, del midollo di bambù e delle proteine del collagene, per rigenerare la fibra capillare. Una vera beauty experience proposta come trattamento di ricostruzione profonda o istantanea (con soli 60 secondi di posa), che dona vigore e volume a capelli secchi, fragili o fortemente danneggiati da trattamenti, stress termici e atmosferici. Già dalla prima applicazione i vostri capelli risulteranno morbidi, elastici e facili da pettinare. Proseguendo nell’utilizzo degli home products, il mantenimento sarà facilissimo: la vostra chioma sarà sempre idratata e protetta e aumenteranno anche la durata di colore e piega.

dove si trova Via San Bassiano, ang. Via Baroni 1 Tel. 0371 410130

gennaio 2018 lodishop.com

33


SERV IZ I

L’inglese sempre più facile Nuove app per le lezioni multimediali, uno staff di insegnanti (o meglio veri e propri “English Angels”) e un metodo super efficace: con Wall Street English Lodi imparare sarà un piacere Di Alessandra Depaoli Scotti

inizio del nuovo anno di solito coincide con la stesura di una lista di buoni propositi. Alcuni saranno perseguiti, altri puntualmente disattesi, ma ci sta… così ne potremo riciclare qualcuno per il 2019! Se tra i vostri prossimi obiettivi vorrete annoverare l’apprendimento della lingua inglese, sappiate che non avrete più scuse: il metodo targato Wall Street English Lodi (istituto certificato ISO con Tuv Italia, che opera con presa d’Atto Ministeriale) si fa ancora più facile ed efficace e scoraggiarsi sarà impossibile. I motivi? Tanti e diversi. Innanzitutto, la particolarità del metodo che pren-

L’

34

lodishop.com gennaio 2018

de le mosse da una valutazione puntuale del vostro livello e da una consulenza ad hoc così da stendere un piano di studi personalizzato in base agli obiettivi da raggiungere (che si tratti di una certificazione internazionale, un miglioramento per imparare a viaggiare da soli, un supporto per brillare a scuola, etc.). Le lezioni, poi, saranno un mix di tecnologia e interazione con l’insegnante. Alcune sessioni potrete eseguirle online, seguendo le vicende di un gruppo di simpatici personaggi: ogni lezione sprona a parlare, inserisce nuovi vocaboli e trasmette i fondamentali della grammatica, senza quasi accorgersene, grazie a una vera immersione in situazioni di vita reale. L’accesso alle lezioni poi


Bonus diciottenni e insegnanti Grazie a 18app, i ragazzi nati nel 1999 potranno spendere il bonus cultura di 500 euro del Governo e riservato ai nuovi maggiorenni presso Wall Street English Lodi (unica scuola in città a proporlo). Allo stesso modo, gli insegnanti potranno utilizzare qui il bonus relativo alla Carta del Docente (anch’esso pari a 500 euro) per la loro formazione linguistica e l’aggiornamento professionale.

in foto, lo staff di wall street english lodi, fotografato con le rispettive passioni: da sinistra verso destra, partendo dalla

è ancora più facile grazie alle nuove app Learn English with WSE e Digital Student Workbooks, scaricabili su qualsiasi dispositivo. La parte “tecnologica” è ben bilanciata dalle lezioni con gli “English Angels”, uno staff di teachers di comprovata esperienza che metterà alla prova le vostre abilità di speaking e reading. Le lezioni con gli insegnanti potranno essere conversazioni tematiche guidate e

pagina accanto: barbara e anna (education consultant) e lo staff didattico (caterina, erika, marzena, valentina, ilaria e teresa).

momenti di verifica one to one, oppure in piccoli gruppi. In alternativa, sarà possibile partecipare agli incontri di conversazione di gruppo o ai tanti eventi in lingua proposti dalla scuola (dalla visita a esposizioni d’arte alle cene con delitto, dagli aperitivi ai laboratori di cucina). Non manca la preparazione per professionisti, grazie ai teachers con preparazione specifica, dedicati alla formazione aziendale. dove si trova Via Biancardi 4, Lodi - tel. 0371 416252  www.wallstreetlodi.it

gennaio 2018 lodishop.com

35


SERV IZ I

Giardini da incubo? No problem! Ci pensa L’Amico Giardiniere, alias Alberto Rizza, che tra progettazione, realizzazione e manutenzione riporterà a nuova vita il vostro spazio verde

Di Laura Gelsomino

entiquattro anni e le idee chiare (raro binomio al giorno d’oggi!). La passione per il giardinaggio, infatti, Alberto Rizza ce l’ha da sempre, fin da quando bambino aiutava il nonno agricoltore nei campi. Oggi questo amore è diventato un lavoro e, con tre dipendenti (Omar, Reda e Adel) Alberto ha dato vita a un’attività battezzata appunto “L’Amico Giardiniere”. I ragazzi si occupano di verde a 360°: dal sopralluogo e dallo studio tecnico di terreno ed esposizione fino alla scelta delle piante da coltivare, che avviene grazie alla consulenza di un agronomo e sempre di concerto con il cliente, privato o pubblico che sia. Segue il progetto, con la realizzazione vera e propria dei giardino, con tanto di impianto di irrigazione. Per chi lo desidera, poi, c’è anche il servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria. L’Amico

V

l’amico giardiniere, alberto rizza.

Il consiglio di stagione

Prestate attenzione alle vostre piante anche in inverno: questa è la stagione ideale per le potature, approfittando del riposo vegetativo per rinvigorirle!

36

lodishop.com gennaio 2018

Giardiniere si occupa anche di rifacimento prati, stesura di prato a rotoli o sintetico, potature di piante ad alto fusto e abbattimenti, compresa la movimentazione terra (per quantitativi ridotti), che viene effettuata con un piccolo camion e un escavatore. La sede della società è a Cornegliano Laudense, con deposito a Lodi in via Secondo Cremonesi, ma per trovare L’Amico Giardiniere meglio una chiamata al cellulare: 320 3405532.

dove si trova Via Leopardi 7, Cornegliano Laudense Tel. 320 3405532 L’Amico Giardiniere


gennaio 2018 lodishop.com

37


è tempo

di My Lodi Pronti per i saldi? Tutto il meglio lo trovi al Centro Commerciale My Lodi. Vicine, pratiche e convenienti: le offerte più vantaggiose non sono mai state così a portata di mano!

F are shopping durante il periodo di saldi è un piacere, ma è

anche strategico, per acquistare tutto quanto può servirci coniugando qualità e risparmio. Vediamo insieme alcune proposte degli operatori del My Lodi: dall’abbigliamento per i bambini e i ragazzi presso Brums e Tricot ai mille settori merceologici proposti da We Shop. Più comodo di così?

BRUMS

Tricot

We Shop

Tel. 0371 940141

Tel. 0371 31084

Tel. 0371 840749

Operazione convenienza presso il punto

Le occasioni sono “stellari” da Tricot, il

è vero, qui la convenienza è di casa sem-

vendita Brums al piano inferiore del

negozio di abbigliamento da 0 a 16 anni.

pre. Ma nei saldi ancora di più. Tra gli oltre

My Lodi: l’inizio del nuovo anno è tutto

Innanzitutto perché su tanti, tantissimi arti-

10.000 articoli presenti nel punto vendita,

all’insegna dei saldi, applicati sull’inte-

coli i saldi arrivano al 50%, come ad esem-

moltissimi sono quelli in saldo. Sicuramen-

ra collezione autunno / inverno. Dalle

pio su tutto l’assortimento cerimonia, sia da

te potrete fare affari in tema di moda, su

deliziose tutine newborn taglia zero –

bambino sia da bambina, ma anche sull’in-

gran parte della collezione invernale, dove

tre mesi ai corredini “ton sur ton”, dalle

vernale: ottima occasione per fare scorta di

le svendite sono già cominciate, o sui piu-

praticissime tute per tutti i giorni alla

piumini per affrontare l’ondata di maltem-

mini o sulla tendenza di stagione: il poncho,

linea dei pigiami, dagli abitini casual

po. Ma “stellari” anche perché sono le stelle

proposto in differenti modelli e con bordu-

chic ai completi con camicia e giac-

il leit motiv di tante collezioni: mini stelline

re eleganti. Ma le occasioni si estendono

ca per i più grandi (Brums veste fino ai

dorate su felpe blu notte; grandi, colora-

ovviamente anche agli accessori, scarpe,

16 anni!), senza dimenticare i caldissi-

te e grafiche su t-shirt lunghe lunghe o

cinture, pantofole, sciarpe e una vasta col-

mi piumini e i giubbotti più trendy del

disegnate con applicazioni di paillettes su

lezione di calze antifreddo, quelle caldissi-

momento: tutti i capi saranno scontati,

romantiche gonnelline di tulle. L’importante

me con l’interno in pile, per intenderci.

con punte fino al 50%! Un’occasione

è che siano presenti le 5 punte! Se la colle-

Sempre presente poi, come da tradizio-

d’oro da non lasciarsi sfuggire per “fare

zione bambine presenta accenti sognan-

ne, tutto l’occorrente per l’hobbistica e il

scorta” acquistando magari anche

ti, più grintosa invece è quella dedicata ai

bricolage, la scuola, la casa - dal bagno

modelli di una taglia in più, già pronti

maschietti: molto grigio, ma mai serioso,

alla cucina, alla lavanderia - l’igiene per-

per seguire l’inarrestabile crescita dei

molto bordeaux e via libera al divertimento

sonale, le decorazioni e, naturalmente, il

vostri piccoli in vista della prossima sta-

con camicione e felpe a quadri. Per un look

più grande assortimento di fiori artificiali

gione fredda.

da veri bulli!

presente in Lodi.


M OTO R I

Nuova gamma 500 Mirror Il futuro, a portata di mano Futuristiche dentro e iconiche fuori, grazie alle finiture cromate e a un design esclusivo e affascinante: le nuove serie speciali Fiat vi aspettano da Lazzari Group i prossimi 13 e 14 gennaio per il porte aperte di lancio

Di Cristiano Rossetti

n inizio 2018 di grandi novità in casa Fiat. Dopo il successo riscosso dalla 500 Mirror, lanciata lo scorso aprile, la gamma dedicata alla tecnologia UconnectTMLINK si estende agli altri due modelli della famiglia 500, offrendo così a un pubblico più ampio tutti i vantaggi di una guida connessa e sicura. Da questo mese, presso la concessionaria Lazzari Group di Lodi, è possibile ordinare le nuove serie speciali 500 Mirror, 500X Mirror e 500L Mirror. Tutti i lodigiani potranno ammirare la nuovissima gamma in occasione del Porte Aper-

U

40

lodishop.com gennaio 2018

te di lancio i prossimi 13-14 gennaio nello showroom di San Grato. Il listino partirà da 11.700 euro, grazie al finanziamento Menomille. Ciascuna con peculiarità estetiche specifiche e un equipaggiamento ricco di contenuti, le serie speciali Mirror propongono di serie il sofisticato sistema UconnectTM 7” HD Live completo d’integrazione Apple CarPlay e compatibilità con Android AutoTM, che consentono di “specchiare” l’ambiente del proprio smartphone sul display di bordo, in modo da mantenere sempre le mani sul volante, garantendo una guida connessa e sicura. Inoltre, per la prima volta sulla gamma Fiat, sarà disponibile, su richiesta, l’innovativa Mopar® Connect che coniuga i servizi di assistenza a distanza con i servizi di controllo, garantendo una maggiore tranquillità su strada, serenità e controllo costante a portata di smartphone. Oltre alle dotazioni innovative, le serie speciali Mirror si caratterizzano per le loro livree blu che richiamano, esteticamente, il mondo della tecnologia e della connettività. Completamente nuova, la 500X Mirror si contraddistingue per l’inedita colorazione opaca Blu Jeans, i dettagli cromo-satinati, il badge “Mirror” sul montante, le barre sul tetto, cerchi in lega da 17” nero opaco diamantato e i proiettori anteriori Bi-Xenon. All’interno, l’esclusiva fascia plancia in tinta Blu Jeans opaco e il nuovo rivestimento specifico con i sedili impreziositi


da cuciture blu. La gamma motorizzazioni è composta dal propulsore a benzina 1.6 e-TorQ da 110 CV, dai motori turbodiesel 1.3 Multijet II da 95 CV e 1.6 Multijet II da 120 CV, anche con cambio DCT, e dal motore a doppia alimentazione turbo benzina e GPL 1.4 T-Jet da 120 CV. La 500L Mirror porta al debutto invece la nuova livrea bicolore Blu Venezia con tetto Grigio Maestro, dettagli cromati, il logo “Mirror” sul montante, i fendinebbia e i cerchi in lega diamantati da 17”. Può essere equipaggiata con i motori più adeguati alle specifiche esigenze del cliente: il benzina 1.4 da 95 CV, a doppia alimentazione turbo benzina e GPL 1.4 TJet da 120 CV e a doppia alimentazione benzina e metano 0.9 TwinAir 80CV Natural Power, diesel 1.3 MultiJet da 95 CV, anche con cambio Dualogic, e 1.6 MultiJet da 120 CV. Infine, dedicata ai millenials, la 500 Mirror ritorna ora in una rinnovata veste, disponibile in tutti i colori della gamma 500 con l’aggiunta dell’Azzurro Italia. La nuova versione presenta elementi cromati per paraurti anteriore e calotte degli specchi, cerchi in lega e fendinebbia. È disponibile in versione berlina, con tetto in vetro, e cabrio, in abbinamento a tutti i motori Lounge della gamma 500. dove si trova LODI, San Grato - Tel. 0371 4495201 www.lazzari-fcagroup.it

gennaio 2018 lodishop.com

41


libr i

Letture lodigiane Un thriller avvincente e un emozionante progetto artistico: Beppe Quintini e Alan Zeni presentano le loro ultime opere Di Flavia Senesi

è come il male Di Beppe Quintini Beppe ha 40 anni, una formazione ingegneristica e, oggi, uno studio di fotografia. I suoi lettori affezionati dicono che più che uno scrittore è un “ingegnere di storie” per quanto è bravo a intrecciare i fili delle trame. Nel 2011 ha scritto per passione un primo thriller, Voci Soffocate, edito da Watson Libri. Oggi ha deciso, in self publishing (pag. 364, euro 15.50), di dare un seguito alle avventure del poliziotto Mathias Novari e della collega Marina Bruni, che ritroviamo nel nuovo È come il male. Stavolta Novari si trova costretto a combattere contro gli incubi che lo perseguitano dal giorno in cui un bambino gli è morto tra le braccia, durante un’operazione non autorizzata. Vorrebbe cancellare lo straziante ricordo dalla mente, ma nulla sembra essergli di sollievo. Finché, l’azione si sposta a Malaga per ritrovare il corpo di un uomo ucciso: qui inizia a collaborare con Josè Luis Martino, un chiaroveggente di professione, consulente per il corpo nazionale di Polizia Spagnola. Josè ha la particolarità di rivivere in diretta il crimine, come se fosse contemporaneamente la vittima e il carnefice. Soffre e parla come loro. E conosce il nome dell’assassino. Ma per Novari ora non si tratta di scoprire l’identità del killer o dargli un nome. La sua missione è catturarlo in tempo, prima che una nuova minaccia si concretizzi. Prima che lui stesso sia ucciso dall’assassino. Se volete sapere come va a finire, correte in Libreria (Mondadori o Sommaruga) oppure su Amazon. 42

lodishop.com gennaio 2018


I baci di ZA Di Alan Zeni Alan ha 38 anni e si definisce un artista appassionato di vita. Ha pubblicato I baci di ZA in tre volumi: Pomeriggio, Tempesta, Freccia (pag. 108, euro 20). Ci spiega che più che di un libro si tratta di un progetto artistico: ogni testo è infatti una piccola opera d’arte, con descrizioni e illustrazioni di baci. E come i baci, non ce n’è uno uguale all’altro. Ogni libro infatti è personalizzato perché ad ognuno Alan fa uno strappo, sempre in pagine diverse, lo sigla e lo allega. Una sorta di ex libris d’autore che rende unico ogni pezzo. E se gli chiediamo come mai ha scelto la personalizzazione attraverso lo strappo, scopriamo che è perché non gli piacciono né la sacralità dell’arte né che gli oggetti siano considerati immutabili. Venendo al contenuto, possiamo dire che si tratta di un percorso, dai primi baci dell’adolescenza, semplici e romantici, a quelli della maturità intrisi di lati chiari e oscuri. In fondo più uno ha esperienza di vita più riesce a leggere le vicissitudini che stanno dietro a un bacio. Non è casuale neanche la suddivisione in tre libri: il Pomeriggio è il momento ideale per darsi un bacio, conoscersi e decidere di stare insieme; la Tempesta rappresenta il danno che ogni bacio inevitabilmente porta con sé e la Freccia è la nuova direzione che ogni bacio ci indica. Insomma, un inno a godersi il momento e viverlo per quello che è. Anche il libro di Alan si trova in libreria a Lodi (Libreria del Sole e Sommaruga), ma anche a Milano, Brescia e Crema. gennaio 2018 lodishop.com

43


o ros copo

Le stelle secondo Branko

Le previsioni per il nuovo anno del famoso astrologo istriano, con qualche dritta segno per segno Di Matilde Gatti

l 2018 sarà l’anno dei ritorni planetari. Due forze cosmiche di rilievo come Plutone e Saturno si incontreranno in Capricorno e questa congiunzione, che non si verificava da oltre due secoli e mezzo, sarà foriera di importanti novità e di forte impegno. A maggio, poi, Urano passerà dall’Ariete al Toro, l’ultimo transito è avvenuto negli anni 1935-1942…, e anche in questo caso le ricadute (soprattutto su tecnologia e modernità) saranno sotto gli occhi di tutti. è con queste premesse che si apre Branko 2018 - Calendario astrologico edito da Mondadori, di cui vi diamo qualche anticipazione segno per segno.

I

Branko 2018 - Calendario astrologico, è pubblicato da Mondadori (366 pagg., 13,90 euro).

Ariete: avrete il Sole dalla vostra Comincia per voi una fase impegnativa: il transito di quadratura di Saturno che ha avuto inizio lo scorso Natale è destinato infatti a proseguire fino al 2020. Questa azione planetaria vi spingerà ad analizzare le scelte del passato, rendendovi però più saggi e maturi. Astro portafortuna sarà per voi il Sole, che vi permetterà di sopportare meglio e con fiducia il gelido Saturno in Capricorno.

44

lodishop.com gennaio 2018

toro: sulle ali di venere Nel complesso sarà un anno buono. Talvolta patirete per l’assenza di Venere che di norma partecipa attivamente alla vostra vita, ma proprio perché nel 2018 questa stella attraverserà lo zodiaco in fretta, vi spronerà ad agire ancora più energicamente. In amore, il transito risulterà tra i più passionali. Vostro astro portafortuna sarà Urano, che vi spingerà al cambiamento. E sarà in positivo!!!

gemelli:

NOVITà ANCHE SUL FRONTE LAVORATIVO

L’anno che inizia potrà aprire per voi scenari di straordinario interesse sia sul piano personale che professionale. Giove in Scorpione in aspetto fantastico con Saturno in Capricorno, è pronto infatti a regalarvi i risultati promessi. Il vostro astro portafortuna sarà Marte. Finalmente potrete fare vostre tutte le energie del Pianeta Rosso, che tra gennaio e agosto transiterà dal Capricorno all’Acquario.


CANCRO:

gIOVE VI AIUTERà NEGLI AFFETTI Quest’anno inizierà per voi con una spettacolare Luna Piena nel vostro segno, presagio di mesi frenetici. In alcuni periodi Marte sarà contro ma questo non comprometterà in alcuno modo le vostre possibilità di riscossa e felicità. Soprattutto per le questioni affettive godrete infatti dell’aiuto di Giove. Il vostro astro portafortuna sarà la Luna, che scaccerà il pessimismo di Saturno e vi guiderà sulla strada giusta.

bilancia:

pronti ad accogliere il nuovo?

La vostra vita va incontro al 2018 con un bagaglio di esperienze importanti su cui potrete investire per il futuro, ma dovrete essere all’erta. Non ci saranno necessariamente ostacoli da Saturno, ma qualche critica in più. Il vostro astro portafortuna sarà Nettuno, il pianeta dell’inconscio farà brillare il vostro idealismo, il vostro lato artistico, la vostra compassione e umanità. Vi attenderanno colpi di scena, innamoramenti e ritorni.

capricorno:

le luci dello zodiaco si accendono per voi Nel 2018 riscoprirete l’amore per la famiglia, un po’ tralasciato in questi ultimi anni. Il vostro astro portafortuna sarà Saturno, il saggio pianeta del tempo, che in veste di governatore vi proteggerà come un padre, favorendo scelte sempre più costruttive. Sarete favoriti e destinati al successo.

leone:

sull’altalena dei transiti planetari Questo sarà un anno particolare, con un’altalena di transiti planetari che vi porteranno ora al successo ora a soste forzate. La responsabilità è di Saturno che da supervisore impone le sue regola di puntualità, serietà e impegno anche agli altri pianeti. Saranno esaltate le vostre capacità di iniziativa. Il vostro astro portafortuna sarà Mercurio, movimenterà lavoro e finanze e visto che è legato alla gioventù vi farà tornare fanciulli.

scorpione: occhio alle occasioni imprevedibili

Anno impegnativo il 2018, Saturno in Capricorno farà da giudice a tutte le vostre azioni, presenti e passate, talvolta vi ricorderà alcuni errori commessi decenni fa. Preparatevi ad affrontare Marte in Acquario, l’anno sarà foriero di occasioni imperdibili. Il vostro astro portafortuna sarà Saturno, confidate in lui, unito a Giove fino a novembre, vi offrirà opportunità per migliorare lavoro e affari, e vi infonderà saggezza e nuovi valori.

acquario:

un anno ricco di emozioni

Il 2018 sarà un anno dalle mille sfaccettature, adatto a tipi esigenti come voi che siete amanti delle sfide. Il vostro astro portafortuna sarà Urano, vi darà la carica giusta per tutto l’anno così da realizzare cambiamenti radicali, soprattutto se e quando sarete insoddisfatti.

VERGINe:

sotto la protezione di marte e venere

Per voi, la notte di Saturno è passata e il 2018 si aprirà in segno di buon auspicio con la protezione degli amanti dello zodiaco Marte e Venere e il definitivo trasloco di Saturno in Capricorno. Avrete tutta l’energia necessaria per affrontare i problemi. Il vostro astro portafortuna sarà Urano, pianeta elettrico, imprevedibile e portatore di cambiamenti radicali. Un prezioso talismano per i prossimi anni. In estate, però il cielo si rischiarerà.

sagittario: vers0 una nuova vita

Dopo tre anni di soste obbligatorie, volute da Saturno, il 2018 rappresenta per voi l’inizio di una svolta e di un nuovo percorso. Il vostro astro portafortuna sarà Mercurio, accenderà la vostra intelligenza, il vostro brio e la vostra capacità di convincere gli altri. Ritroverete l’entusiasmo perso, ma attenti a non farvi sopraffare dall’irrequietezza.

pesci:

dodici mesi di riscossa

Per voi il 2018 inizierà con la Luna Piena in Cancro e la promessa di concedervi tutte quelle opportunità che in questi ultimi tre anni con Saturno contro vi sono state negate. Il vostro astro portafortuna sarà Nettuno, governatore del vostro segno e degli oceani. I giovani potranno crearsi un futuro da protagonisti, mentre chi è più in là con gli anni potrà godersi una seconda giovinezza.Tenete a bada l’impulsività.

gennaio 2018 lodishop.com

45


a

lodi da vivere

Agenda

A cura di Cristiano Rossetti

Segnala o promuovi un evento eventi@lodishop.com / tel. 0371 417340

FESTA DEL PATRONO

L’ANIMO GENTILE

Venerdì 19 gennaio Lodi festeggia San Bassiano

Arte e vita da Giovanni Agostino da Lodi a Vincenzo Irolli

Una tradizione che sopravvive da secoli. Come ogni anno, ad aprire

il calendario degli appuntamenti sarà la ricorrenza di San Bassiano,

Una rassegna di quaranta opere svela la varietà e la ricchezza delle

canto, rievocando un passato ancora pieno di fascino e suggestione.

sale dello storico Palazzo Barni propongono un suggestivo e affasci-

fondatore e Patrono della Diocesi.

Venerdì 19 gennaio, usi e costumi torneranno a rivivere come d’in-

Il programma ufficiale delle celebrazioni comincerà alle ore 10, con l’omaggio della municipalità al Santo Patrono, seguita dalla Santa

Messa Pontificale nella Cattedrale. Al termine della celebrazione, la

Proloco di Lodi offrirà come da tradizione la trippa sotto i portici del Broletto, mentre nel pomeriggio ci sarà la distribuzione gratuita

di vin brulè, ad opera dell’Associazione Nazionale Alpini-Sezione di Lodi. La lunga giornata di festa si chiuderà presso il Teatro alle Vigne,

alle ore 17, con la cerimonia della Giornata della Riconoscenza e la

consegna del Fanfullino d’Oro da parte della “Familia Ludesana” e delle benemerenze civiche. www.comune.lodi.it

46

lodishop.com gennaio 2018

raccolte d’arte della Fondazione Cariplo e delle più prestigiose istituzioni e collezioni private del Lodigiano. Fino al 31 gennaio 2018 le

nante viaggio in cinque secoli di pittura. L’angelo musicante di Vincenzo Irolli, con la sua luminosa dolcezza, e Madonna col Bambino

e un angelo, emozionante capolavoro del pittore rinascimentale Gio-

vanni Agostino da Lodi, introducono e accompagnano il visitatore in questo viaggio affascinante, alla scoperta dei valori fondanti della nostra società e della vita, con incontri ogni volta rivelatori.

La rassegna, promossa dalla Fondazione Cariplo e dalla Fondazione

Comunitaria della Provincia di Lodi, è la terza tappa del tour Open che nei prossimi anni porterà il patrimonio artistico dell’ente milanese in tutta la Lombardia, nelle province di Novara e del Verbano Cusio Ossola. Info: comunicazione@fondazionelodi.org - 0371 432726


a

lodi da vivere

Agenda

gli eventi

A cura di Cristiano Rossetti

Teatro Concerto di Filippo Gorini Sabato 13 gennaio – Teatro alle Vigne, ore 21 Per la stagione di Musica 2017/18 del Teatro alle Vigne a cura dell’Associazione Amici della Musica “A. Schmid”, il Comune di Lodi propone il concerto di Filippo Gorini (pianoforte). L’Avaro Domenica 14 gennaio – Teatro alle Vigne, ore 21 La famosa commedia di Molière, adattata e diretta da Ugo Chiti e con protagonista Alessandro Benvenuti, è uno spaccato familiare e sociale. Arpagone è un capofamiglia balordo, taccagno e tirannico come tanti altri, circondato da un amabile e canagliesco intrigo di servi e di innamorati. Fino a quando viene derubato e la sua avarizia cessa di essere semplicemente un tic, una deformità, uno spunto di situazioni farsesche, ma assume i caratteri della patologia. La diagnosi scenica investe la psicologia di chi ha subìto un furto, di chi è stato defraudato di un oggetto di passione affettiva ed esclusiva, della sua unica ragione di vita. Proprio la fissazione affettiva di Arpagone su un oggetto miserabile sollecita un’equivoca ma profonda partecipazione emotiva: l’avarizia redime l’avaro.

Margherita Hack – Una stella infinita Martedì 16 gennaio – Teatro alle Vigne, ore 21 Per la stagione di “Teatro scienza” del Teatro alle Vigne, il Comune di Lodi presenta “Margherita Hack. Una stella infinita”. Questo spettacolo, scritto e diretto da Ivana Ferri e interpretato da Laura Curino, è un omaggio e un divertito ricordo della grande originalità e simpatia della compianta divulgatrice scientifica toscana. Mr. Green Martedì 30 gennaio – Teatro alle Vigne, ore 21 Una delle commedie più rappresentate al mondo negli ultimi vent’anni, arriva a Lodi per la regia di Piergiorgio Piccoli, con protagonisti Massimo De Francovich e Maximilian Nisi. Mr. Green, vecchio proprietario di una lavanderia in pensione, camminando nel traffico dell’Upper West Side di New York, viene investito da un’automobile. Il conducente della vettura è Ross Gardiner, giovane uomo impiegato in una multinazionale, il quale viene accusato di guida pericolosa e condannato dalla giustizia ad assistere Mr. Green una volta alla settimana per sei mesi. L’anziano signore abita in un appartamentino al quarto piano senza ascensore e ha bisogno di aiuto per la spesa e tutto il resto. Ha sempre mantenuto le abitudini di vita e le tradizioni religiose della sua famiglia, ma si è trovato tristemente solo alla morte della moglie.

Arte

Dichiarazione di Pace Fino all’11 febbraio 2018 Bipielle Arte (Via Polenghi Lombardo, 13) L’Associazione Monsignor Quartieri, in collaborazione con l’Associazione Le Belle Arti di Milano, organizza la mostra “Dichiarazioni di pace. Pittori e poeti contro guerre e violenza”. La mostra, a cura di Giorgio Seveso, propone gli esiti della ricerca di alcuni importanti artisti e poeti sul tema della pace. Si tratta di una rassegna itinerante d’arte e poesia contemporanee che fa tappa a Lodi e che vuole comunicare “con l’enfasi dell’immaginazione, con il lirismo dell’emozione, con il calore dell’intelligenza, con l’incanto della bellezza, che la guerra è assoluta negazione di ogni progresso, di ogni futuro”.

Divertimenti

Lodi On Ice Fino al 28 gennaio 2018 - Piazza Matteotti La pista di pattinaggio su ghiaccio in Piazza Matteotti, che ormai da tredici anni riscuote gradimento e successo per giovani e adulti, rimarrà aperta fino al 28 gennaio 2018, con ingressi singoli o per gruppi. Possibilità inoltre di prenotare accessi riservati alle scuole (elementari, medie e superiori) per lezioni “on ice” con i propri insegnanti di educazione fisica. Info: 339 7514673.

R itira q u i l a t ua c o p i a g r at u i ta Farmacia Comunale 1,

Ufficio IAT,

Farmacia Comunale 2

CC My Lodi,

Farmacia Comunale 3

Camera di Commercio Lodi,

Via San Bassiano 39 Via Cavallotti 23

V.le Savoia 1 (ingresso Ospedale Maggiore). Sempre aperta dal lunedì alla domenica 24 h su 24 h

Farmacia Comunale 4 V.le Pavia 9

48

lodishop.com gennaio 2018

P.za Broletto 4

Via Grandi 6/8

Via Haussmann 15

istituto canossa Via XX settembre 7


Profile for Lodi SHOP

LodiSHOP Gennaio 2018  

Lifestyle magazine

LodiSHOP Gennaio 2018  

Lifestyle magazine

Profile for lodishop
Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded