LodiSHOP Febbraio 2017

Page 1

Enti istituzionali

CITTA’ DEL COMMERCIO

febbraio 2017 UNIONE

del Commercio del Turismo e dei Servizi della Provincia di Lodi

www.lodishop.com / n° 02

L'intervista Paolo Rossi, in scena alle Vigne, ci racconta il suo Molière

Sposi Guida alle tendenze 2017 per un matrimonio perfetto

Moda Le passerelle hanno già lanciato i diktat per la primavera: eccoli!

La tua fiaba inizia da Altamarea Atelier!





www.lodishop.com lifest y le maga z ine

febbraio

sommario {

in

c o pertina

}

Enti istituzionali

CITTA’ DEL COMMERCIO

febbraio 2017 UNIONE

���.��������.��� / �° 02

del Commercio del Turismo e dei Servizi della Provincia di Lodi

04

È quello dei miei sogni! Lo voglio!

L'INTERVISTA PAOLO ROSSI, IN SCENA ALLE VIGNE, CI RACCONTA IL SUO MOLIÈRE

07 sposi 06

La mini-guida di Lodishop in vista del sì 08

Il design si fa solidale 10

Siate preziose 11

Fiori d'arancio 2017: tutte le tendenze

SPOSI GUIDA ALLE TENDENZE 2017 PER UN MATRIMONIO PERFETTO

salute 28

MODA LE PASSERELLE HANNO GIÀ LANCIATO I DIKTAT PER LA PRIMAVERA: ECCOLI!

Tornare a sentire bene, perché no?

La tua fiaba inizia da Altamarea Atelier!

32

Le spose di Altamarea Atelier: da sinistra Laura, Ilaria, Jessica, Nicole ed Elena. In basso i titolari Anna e Alberto con la piccola Allegra. Foto copertina di Stana Kurtagic de Iphotografi.it. Si ringraziano per il trucco e l'acconciatura Samy Parrucchieri e Fiorito per il bouquet.

16

Il regno delle bomboniere è qui casa 18

Il posto più bello per formare una famiglia moda 22

Meningite: è bene fare chiarezza 34

Problemi con il legamento crociato? 5 minuti con 36

Paolo Rossi e il suo Molière motori 42

44

Tecnologia ibrida, il futuro è adesso

28

44

Fiat Tipo, spazio da vivere

Affari in vista 24

Cosa fiorisce nel tuo armadio?

36

24

Agenda 46

Gli eventi del mese

Credits Editore Promo Pubbli Press S.r.l. - Via Lodivecchio, 39 - 26900 Lodi. Direttore Responsabile: Luigi Rossetti. Redazione tel. 0371 417 340 - fax. 0371 417 339

redazione@lodishop.com Coordinamento editoriale Matilde Gatti. Hanno collaborato Alessandra Depaoli Scotti, Laura Gelsomino, Cristiano Rossetti, Flavia Senesi, Giulia Toma, Bianca Veronesi, Iolanda Verri. Responsabile Commerciale Marina Maglio, tel. 335 6236897. Progetto grafico e impaginazione Andrea Iacopino. Foto Fotolia, iPHOTOgrafi.it, Digital Camera School. Concessionaria Pubblicità Promo Pubbli Press S.r.l. pubblicita@lodishop.com. Stampa Rds Webprinting S.r.l. Pubblicazione mensile registrata al Tribunale di Lodi il 10/9/2010 - N° 1387. Distribuzione gratuita alle famiglie e alle attività commerciali di Lodi © Copyright 2017 Promo Pubbli Press Editore S.r.l. Tutti i diritti riservati. Testi, fotografie e disegni contenuti in questo numero non possono essere riprodotti, neppure parzialmente, senza l’autorizzazione dell’editore.

febbraio 2017 lodishop.com

03


{

in

c o pertina

}

È quello dei miei sogni! Lo voglio! Con lui è amore a prima vista e ci si trova “marito e moglie” già prima di dire sì. è l’abito da sposa che va scelto con estrema cura, come ci consiglia Altamarea Atelier Di Alessandra Depaoli Scotti

arà il centro della scena. Catturerà gli occhi di tutti e vi farà sentire una regina. Il sogno inizia proprio lì, quando si sceglie l’abito da sposa, croce e delizia di tutte le donne dirette all’altare, suddivise tra chi ha le idee chiarissime e chi proprio non ne ha. Per fortuna c’è Altamarea Atelier, con un portfolio di modelli da favola da “esplorare” sotto la guida esperta dei due titolari, Alberto Ferrari e Anna Tosi, pronti a seguirvi passo passo. Se è

S

04

lodishop.com febbraio 2017

Sopra, tre modelli della collezione Nicole. Nella pagina accanto, Alberto e Anna di Altamarea Atelier, e, in alto, due momenti dell'evento bon ton di gennaio. Si ringraziano per la realizzazione del servizio Fiorito e Samy Parrucchieri.

consigliabile avviare la ricerca dell’agognato abito circa un anno prima, le linee guida per il 2017 parlano chiaro: «è il momento di pizzo e punti luce» conferma Anna «sì alle tonalità calde come l’avorio e il rosa cipria, preferibili rispetto al bianco candido». A sirena, ampio, svasato, con lo strascico o senza: a ognuna il suo, innamorandosi di Nicole, Mori Lee, Ronald Royce, Elisabetta Polignano o MGNY, i brand più quotati. Oltre a questi marchi, Altamarea Atelier propone anche il su misura: «la sartoria interna conta sull’esperienza di sarte e stiliste che valorizzano la silhouette di ciascuna donna, curando con la massima attenzione ogni dettaglio, fino al raggiungimento della perfezione. Non solo, se volete un capo originale, la sartoria potrà disegnare e realizzare per voi modelli ex novo. In genere sono necessarie due o tre prove, l’ultima delle quali il giorno stesso della consegna, così da verificare l’assenza di difetti e, nel caso, intervenire prontamente. A disposizione anche tanti outfit per damigelle, testimoni e invitati». E per valorizzare al massimo il wedding dress… gli accesso-


Scelta dell’abito: le pillole di Anna e Alberto

›› ›› ›› ›› ››

Scegliete il vestito in base alla vostra fisicità, valorizzando i punti forti e nascondendo quelli “deboli”. Non fatevi influenzare troppo dai consigli di mamme, parenti e amiche. Siete voi a scegliere l’abito e la presenza di troppe persone durante le prove potrebbe distogliere la vostra attenzione dall’abito. La sposa deve essere completa: se anche non ne volete sapere di velo o guanti, lasciatevi guidare da noi e provateli. Non scartate gli accessori a priori, potreste rimanere felicemente sorprese. I colori sono importanti e devono essere coerenti con il resto dell’allestimento Non girate mille atelier: ne uscireste più confuse di prima. Sceglietene uno o due e affidatevi a quello che vi ispira più fiducia.

Altamarea Wedding: un servizio a tutto tondo Oltre ad Altamarea Atelier, Altamarea Wedding si occupa da anni di trasformare il vostro matrimonio in un evento unico e indimenticabile, con un servizio di wedding planning completo, con un focus specifico sull’intrattenimento musicale (ebbene sì, esiste anche un bon ton della musica ai matrimoni!). Il servizio comprende:

ri: veli, guanti, copri spalle, pellicce, diademi, fermagli e persino una linea di intimo firmata Altamarea studiata per la sposa con elementi contenitivi e corpini steccati laddove potessero servire. Il valore aggiunto dell’atelier? Gli eventi di bon ton per le spose, proposti periodicamente. Alberto e Anna accompagnano le spose lungo un vero e proprio percorso finalizzato a creare un’immagine armoniosa a 360°. I corsi sono tenuti da esperti di livello che collaborano con le principali riviste del settore e prevedono una sorta di prova generale di portamento con tanto di trucco, acconciatura e bouquet. Di fatto un omaggio di Altamarea Atelier alle proprie spose. E questo mese, le lettrici di Lodishop potranno passare in negozio a ritirare un invito per il prossimo evento. Può essere l'occasione anche per ammirare gli splendidi quadri di artisti affermati ed emergenti che ogni mese l'atelier espone!

›› ›› ›› ›› ›› ›› ›› ›› ›› ›› ›› ›› ›› ›› ›› ›› ›› ›› ›› ›› ››

location allestimento floreale noleggio auto d’epoca e moderne servizio fotografico video wedding accompagnamento musicale per cerimonie civili e religiose intrattenimento musicale per ricevimento nuziale adempimenti pratiche Siae service audio e luci abito da sposa e da sposo acconciatura e make up wedding cake partecipazioni / bomboniere / segnaposto libretti per cerimonia coni porta riso / bolle di sapone / spara coriandoli palloncini a led / lanterne volanti tableau de mariage fedi e gioielli viaggio di nozze e lista nozze animazione bambini / baby sitter spettacoli di intrattenimento (cabarettisti, maghi e micromagia ai tavoli, camerieri pazzi, coreografie tratte da musical, spettacoli pirotecnici).

d o v e s i t r o va Corso Adda 28 Tel. 0371 428670 - info@altamareatelier.it www.altamareatelier.it

febbraio 2017 lodishop.com

05


sp o si

La mini-guida di Lodishop in vista del sì se tra non molto sarete dirette all'altare, l'obiettivo è uno e uno solo: essere perfette. è bene quindi giocare d'anticipo e calcolare ogni mossa per tempo, avendo la massima cura dei dettagli. ecco gli indirizzi giusti, per lei e per lui A cura della redazione

omely

la cura estetica si fa precisissima, con il pacchetto "sì lo voglio"

Uno sconto del 30% sull'estetica per le spose. Comely ha ideato un pacchetto completo, battezzato "Sì lo voglio", a soli 118 euro. Alle spose, quindi, Claudia propone depilazione completa, pedicure e manicure con o senza smalto semipermanente e, dato che il viso sarà in primo

piano, un trattamento di dermopurificazione specifico per il benessere della pelle. Nel dettaglio, l'olio ossigenante tonifica, idrata, riequilibra e rinvigorisce la pelle, mentre l'acido mandelico esercita un'azione esfoliante riducendo gli inestetismi superficiali della pelle, l'invecchiamento cutaneo, l'iperpigmentazione o l'acne. Con la giusta dose di nutrimento e idratazione il viso avrà un aspetto pulito e luminoso.

d o v e s i t r o va Corso Mazzini, 45 - Lodi Tel. 0371 495942

06

lodishop.com febbraio 2017


tudio Beauty Morena

due i must per l'acconciatura perfetta: linee morbide e semplicità

Morena non ha dubbi: l'effetto deve essere il più naturale possibile. Sì quindi a un

leggero tocco di frisée nella parte alta dell'acconciatura e a un raccolto laterale morbido che va a incorniciare il viso con una treccia a spina di pesce. Il tutto impreziosito da un nastro in pizzo fissato con una spilla floreale.

d o v e s i t r o va Via San Bassiano, ang. via Baroni, 1 Lodi Tel. 0371 410130

�tudio Beauty Morena trucco effetto "nude"

Simona Faraone propone un look tutto naturale: per lo sguardo, mascara volumizzante, un filo di eyeliner e uno sfumato smoky, per le labbra un velato contorno di matita e per gli zigomi un leggero gioco di nuance con la cipria. d o v e s i t r o va Via San Bassiano, ang. via Baroni, 1 Lodi Tel. 0371 410130

�ammi

l'eleganza ai suoi piedi

Dalla classica Derby liscia da cerimonia a quella in vernice, ideale se l'evento è di sera, alla doppia fibbia per l'uomo che preferisce un look grintoso. Da Kammi lo sposo avrà l'imbarazzo della scelta! d o v e s i t r o va Corso Roma 20/22 - Lodi Tel. 0371 423373

febbraio 2017 lodishop.com

07


sp o si

Il design si fa solidale La bomboniera “bella e buona” è firmata Cuorematto. Dove la troviamo? Al Dodici-Dodici Food Boutique Di Giulia Toma

tteso, sognato, immaginato. Il giorno del sì, nei nostri piani, deve essere un susseguirsi di dettagli perfetti. Fino all’ultimo: il momento dei saluti con la consegna agli ospiti delle bomboniere. Sbagliato sottovalutarle, sono un tassello importante del wedding day, un ricordo che, si spera, resterà per sempre agli invitati. Le opzioni sono infinite, ma il buon gusto no, quindi per andare sul sicuro meglio affiSu tutte le linee, Cuorematto oltre al design esclusivo dell’ampio portfolio di oggettistica darsi al Dodici-Dodici Food proposto, vanta un risvolto benefico: le bomboBoutique che ci guiderà nella niere infatti sono solidali e, parte del ricavato, scelta della bomboniera giusta. va a sostenere Antoniano Insieme, un centro ambulatoriale di medicina fisica e riabilitazione che offre servizi di prevenzione, diagnosi e riabilitazione ai bambini in età evolutiva. E allora via, potremo sbizzarrirci tra bulbi o piantine (che non richiedano particolari cure o attitudini da pollice verde), originali sacchettini in juta per racchiudere i confetti, un’alzata in ceramica, un portamestolo, una zuccheriera, uno svuotatasche. E ancora, magneti, portafoto, pupazzetti o profumatori per la casa. A voi la scelta!

A

In alto a destra, Laura Sabbion titolare del 12-12 Food Boutique, con la collaboratrice Laura Taurini. Sopra, alcuni esempi delle bomboniere solidali Cuorematto.

d o v e s i t r o va Via Gaffurio 22 - Tel 340 0042688

08

lodishop.com febbraio 2017

La bomboniera da mangiare Se l’oggettistica non è il vostro forte, potrete optare per una “bomboniera da tavola”, o meglio, “da mangiare”, scelta che si conferma tra i trend più in voga nel 2017. Il Dodici Dodici Food Boutique propone delle alternative per i più golosi, come una selezione di piccole confezioni di marmellate, disponibili in diversi gusti, o creme spalmabili, ad esempio, al pistacchio, alla nocciola e alla gianduia, firmate Scyavuru (nota azienda siciliana). Avrete così la certezza di trovare il gradimento trasversale di tutti gli invitati!


febbraio 2017 lodishop.com

09


sp o si

Siate preziose...

Sopra, alcuni esempi di fedi UNOAERRE proposte da Oro Mania, in oro

... ma a piccoli prezzi! da oro mania è tempo di promozioni: le fedi unoaerre solo 60 euro al grammo con incisione compresa, mentre la dream collection di babila milano è scontata del 50%

bianco, giallo o rosa, con

A cura di Alessandra Depaoli Scotti Styling Marina Maglio

Nella composizione

o senza brillante, tutte in promozione a solo 60 euro al grammo, compresa l'incisione.

sotto, alcuni pezzi della Dream Collection di Babila Milano, tutti scontati al 50%: rivière con diamanti 1 carato (2.490 € - 1.245 €); anello multipietra forma tonda ct. 0,50 (2.390 € - 1.195 €); bracciale tennis ct. 0,70 (2.980 € - 1.490 €); solitario ct. 0,18 (990 € - 495 €); punto luce multipietra ct. 0,33 (1.190 € - 595 €); orecchini filo pendente ct. 016 (690 € - 345 €).

Oro Mania dove si trova c/o Centro Commerciale Il Gigante e Corso Roma 69. Tel. 346 320 1487 OroMania Centro Commerciale Il Gigante 10

lodishop.com gennaio 2017


sp osi

Fiori d’arancio 2017: tutte le tendenze Wedding weekend, tema marino o eco-friendly, verde greenery, photobooth ed escort card: ecco alcune delle parole che renderanno speciale il vostro matrimonio quest’anno Di Bianca Veronesi

a proposta è stata fatta, avete detto sì. Ci siamo. Non resta che buttarvi nei preparativi! Se nel 2017 l’idea è quella di convolare a nozze, non è assolutamente troppo presto per iniziare a organizzare il tutto: per la buona riuscita riuscita del vostro wedding day ci vorranno tempo e cura dei minimi particolari. Se invece siete a corto di idee, LodiShop vi propone una sintesi delle prossime tendenze matrimonio 2017.

L

febbraio 2017 lodishop.com

11


sp o si Il ricevimento Addio ai pranzi ingessati di qualche anno fa, con gli ospiti costretti per ore e ore al tavolo. Il prossimo anno andranno di moda ricevimenti all’aperto, informali come un picnic ma curati nei minimi dettagli in sintonia con quanto un ricevimento di nozze richiede. Per chi può permetterselo e per chi non deve far spostare decine e decine di parenti e invitati, l'ideale è il wedding weekend: l'idea è di sposarsi altrove e passare con gli invitati una mini vacanza all’insegna dell’amore.

I temi del matrimonio

Ormai da qualche anno è consuetudine individuare un tema per il matrimonio, una sorta di leitmotiv che crea armonia in tutta l’ambientazione. Fra i temi in voga nel 2017, andranno per la maggiore il matrimonio a tema “viaggio”, quello “marino” e quello “ecologico”, tutto improntato al riciclo.

I colori

Per quanto riguarda i colori, come sempre, quelli di tendenza saranno le tonalità del fashion, che spopoleranno anche negli

12

lodishop.com febbraio 2017

altri campi come in quello del matrimonio. Cosa vedremo il prossimo anno? Ce lo dice Pantone come sempre, l’azienda di tinteggiature americana che ogni anno sceglie un colore che sarà il must di stagione. Resiste il rosa quarzo, già in auge lo scorso anno, ma spicca un nuovo colore, il verde greenery, super fresco e vivace, oltre al classico smeraldo. Se amate il mare, sappiate che è "in" anche il turchese da sviluppare in tutte le sfumature delle acque caraibiche. Fra le tonalità pastello, che saranno sempre presenti, il colore di spicco sarà l’albicocca.

Intrattenimento

Ciò che rende speciale un matrimonio sono tutte quelle piccole attrazioni che potranno divertire i vostri ospiti e che permetteranno loro di vivere con voi una esperienza unica. Una delle difficoltà maggiori degli sposi infatti è proprio quella di capire cosa può piacere ai loro invitati. Beh, ovviamente bisogna partire dalla tradizione, per cui non può mancare la classica attesissima confettata: il prossimo anno assisteremo a un evolversi del tavolo dei confetti che diventerà una vera e propria caramellata con degustazione di dolciumi vari. Seguendo questa moda, potreste pensare di allestire per parenti e amici un corner dedicato alle caramelle come fosse un carrettino del luna park! I bambini impazziranno... Anche il momento del taglio della torta diventerà sempre più scenografico: cercate allora di curare al meglio gli allestimenti del tavolo della torta, la decorazione della wedding cake e la coreografia che accompagnerà questo momento speciale.


febbraio 2017 lodishop.com

13


sp o si Una volta tagliata, alziamo gli occhi al cielo: se fino a ora abbiamo assistito a tanti lanci di lanterne, adesso potrete pensare a una cornice di palloncini colorati al led. Sono suggestivi, abbinabili al colore del vostro evento e senza vincoli d’uso in ogni location. Se volete un intrattenimento che i vostri invitati apprezzeranno davvero, prevedete delle aree relax con Look cuscini, lanterne e degustaPer quanto riguarda il look della sposa 2017, zione di rhum e sigari. andranno molto abiti in tulle, pizzo e in stile Non dimenticatevi poi il photovintage. Vedremo ampie gonne e sottogonne e booth e i corner a tema come ad lunghi strascichi. Saranno molto di moda infatti esempio il carretto delle limoi bouquet realizzati con fiori hand made in carta, nate e l’angolo dei baci... ovvecartoncino, bottoni e tanta creatività. ro, spazi con un allestimento Una soluzione che resiste al tempo, progettabiscenografico, un vero e proprio le in perfetto stile con le vostre nozze e davvero mini set, nel quale i vostri inviinnovativa. tati potranno scattarsi foto e divertirsi. Il tableau de mariage Ebbene sì, anche il tableau de mariage risente delle mode e ha un suo trend specifico. Al di là del nome che darete ai vostri tavoli, cercate un tableau che sia originale e creativo. Basta con i soliti pannelli! La tendenza matrimoni 2017 è quella di farsi allestire tableau scenografici che riproducono il tema del vostro matrimonio nell’allestimento e nella veste grafica. In questa tipologia rientrano anche le escort card: ognuno avrà una propria card riportante il suo nome e il tavolo assegnato, per evitare il classico affollamento di invitati disperatamente alla ricerca del proprio posto...

14

lodishop.com febbraio 2017


febbraio 2017 lodishop.com

15


sp o si

Il regno delle bomboniere è qui Da rizzi gioielli ce n'è per tutti i gusti e per tutte le occasioni: da quelle a tema religioso ai profumatori per ambiente, dall'oggettistica in ceramica o argento 925 a soluzioni simpatiche per i più piccoli

A cura della redazione

atrimonio, anniversari (soprattutto 25° e 50°), cresima, battesimo, comunione o laurea: da Rizzi Gioielli in via Oldrado da Ponte c'è solo l'imbarazzo della scelta in tema bomboniere. Con una sola grande certezza: gli sconti che la titolare Danila riesce ad applicare, fino al 70%!

M

16

lodishop.com febbraio 2017

Di Bagutta: a fianco, i Cuccioli Profumatori silver a forma di animaletti; sopra, i simpatici Gufetti Portafortuna colorati.


Vendita on-line su

www.rizzi1947.com

I Fratelli Coccolini, in diversi formati, in finissima porcellana e decorati a mano che abbracciano un brillante cuore argentato.

Di Solido: sopra, Lo Scrigno delle Fragranze, la linea di coloratissime candele di cera naturale che sprigionano delicati aromi di fiori e frutta; sotto, Fragranze di Rose, la candela di cera profumata adagiata in un nido di cristallo.

A fianco, la linea I Sacri di Bagutta, a tema religioso, ideali per le Cresime e le Comunioni. Sotto, Danila con la figlia Giovanna e lo staff di Rizzi Gioielli.

dove si trova Via Oldrado da Ponte 11 Tel. 0371 495902 www.rizzi1947.com

febbraio 2017 lodishop.com

17


casa

Il posto più bello per formare una famiglia Già a un primo sguardo, è evidente: la Residenza “I Giardini di Lodi” presenta soluzioni di altissimo livello. Ma è solo addentrandosi nelle aree verdi che fanno da filo conduttore a tutto il progetto abitativo che ci si accorge... della differenza

ultime soluzioni

disponibili

18

lodishop.com febbraio 2017

Di Flavia Senesi

proprio così, sono tanti gli aspetti della nostra Residenza che vanno ben oltre il lato puramente estetico», spiega Elena Morini, Responsabile commerciale della Residenza I Giardini di Lodi, «e non solo perché tutte le persone impegnate nella realizzazione ci hanno messo davvero il cuore, convinte che si tratti di un nuovo modo di vivere ad altissimo comfort. Ma soprattutto perché grazie alla Ventilazione Meccanica Controllata oltre a filtrare le impurità provenienti da fuori, garantisce un ricambio d’aria continuo - l’ambiente è sempre salutare. L’involucro della casa, poi, è certificato Casa Clima Classe A per il risparmio energetico: questo significa garanzia di tepore in inverno e di fresco d’estate. Ma non solo, significa anche un forte abbattimento dei consumi, ovvero di quattro volte rispetto alle normali abitazioni. Le facciate ventilate della Geos Italy portano i costi di manuten-

«è


A sinistra, il parco giochi interno, per la gioia e la sicurezza dei bambini. Sotto e nella pagina accanto, uno scorcio frontale della Residenza I Giardini di Lodi.

Anche l’occhio vuole la sua parte Grazie alle geometrie molto pulite e alle facciate ventilate, di giorno la struttura appare

zione per il futuro, prossimi allo zero. In più, se si aggiunge che gli appartamenti presentano metrature diverse, tutti con ampie logge esterne, sono gestiti dalla domotica e sia gli spazi interni che quelli esterni sono perfettamente isolati dai rumori, non sorprende che I Giardini di Lodi vengano considerati da molti un’oasi verde di tranquillità dove abitare in sicurezza». Una sorpresa, positiva, potrebbe invece arrivare dai costi: «la gente crede che un prodotto di qualità così elevata abbia prezzi inaccessibili» prosegue Elena «vi dico solo una cosa: venite a vedere e verificherete di persona che non è assolutamente così!».

Residenza “I Giardini di Lodi”

decisamente moderna, ma al calar della sera, grazie alla particolare illuminazione, che esalta il disegno del porfido, guadagna un fascino quasi “da borgo medievale”. “Non credevamo fossero così belle!” è la frase più ricorrente che citano i clienti quando

d o v e s i t r o va Viale Italia 108 - Lodi Tel. 327 5940414 - info@residenzaigiardinidilodi.it www.residenzaigiardinidilodi.it

vengono a visitare queste case di persona.

Abitare in tutta sicurezza Il parco giochi interno, l’applicazione estensiva della domotica che facilita le funzioni quotidiane, la barriera antiacustica e anti polveri sottili, i giardini privati e la posizione ben servita a soli 10 minuti in bicicletta dal centro città fanno sì che chi cerca una soluzione sicura per le proprie esigenze abitative trovi nella Residenza I Giardini di Lodi la risposta perfetta.

Vi stupiremo con la nostra flessibilità «Per dare maggior scelta al cliente, tutte le soluzioni sono diverse le une dalle altre e ulteriormente personalizzabili», spiega Elena Morini, che tiene a sottolineare anche come non ci sia alcuna spesa di mediazione. Inoltre chi acquista una delle ultime soluzioni disponibili entro giugno 2017, le spese del rogito sono a carico dell’impresa!

febbraio 2017 lodishop.com

19


Un centro commerciale a misura di bambino Sempre pronto a soddisfare le esigenze di tutta la famiglia, My Lodi sa conquistare anche i più piccoli, con eventi ad hoc e attenzione ai dettagli

U

nico centro commerciale urbano, My Lodi si riconferma come punto di riferimento e parte integrante della città, con proposte sempre attuali e con riguardo specifico alle esigenze della famiglia. In particolare, sono tante le iniziative del My Lodi che sottendono un’attenzione speciale per i più piccoli. Con i suoi negozi e i suoi spazi ludici, il centro offre un ampio spettro di attività per i bambini: dai simpatici carrelli per la spesa a forma di macchinina, che rendono gli acquisti tra le corsie della Coop più piacevoli e divertenti, alle giostrine

dello spazio gioco al piano terreno, ai bar per una piacevole merenda. My Lodi pensa anche ai piccolissimi, che hanno bisogno di tranquillità per il momento dell’allattamento: ecco quindi, inaugurata da poco, un’area dedicata, con poltrona e separé, dove le mamme potranno prendersi del tempo per il gesto più naturale del mondo.

Se poi dovete rinnovare il guardaroba dei vostri figli, ne potrete approfittare facendo un salto da Brums e Tricot: lo shopping a misura di bambino qui è a portata di mano, con capi e accessori all’ultimo grido, dal completo casual di tutti i giorni all’abitino da cerimonia. Sul fronte eventi, martedì 28 febbraio ci sarà aria di festa: My Lodi farà la gioia dei bambini e ospiterà le maschere di carnevale... un tripudio annunciato di Frozen, Starwars, Masha o Winx, pronto a invadere di spensieratezza le gallerie del centro commerciale.



m o da

Affari in vista! Da oggi Ottica’L apre h24 e raddoppia la propria offerta all'insegna della convenienza con uno store on line e la vendita su facebook

22

lodishop.com febbraio 2017

di Flavia Senesi

ivoluzione in arrivo da Ottica’L, negozio che da più di dieci anni consiglia i lodigiani alla ricerca dell’occhiale perfetto, e che dà il via agli acquisti online, con una marcia in più a livello di servizio. L'obiettivo? Raddoppiare la propria offerta con l’apertura di un negozio virtuale, persino più conveniente. Da oggi è infatti possibile fare acquisti sia dal sito www.otticatiberi.com, sia dalla pagina

R


Molto di più di un negozio on line! Compri online, ma hai tutta l'assistenza che da sempre garantisce il negozio! Puoi acquistare su www.otticatiberi.com o sulla pagina Facebook di Ottica'L 7 giorni su 7, 24 ore su 24, con risparmi importanti e la possibilità di effettuare gratuitamente un reso. Con in più la sicurezza di poter fare affidamento in qualsiasi momento sul negozio! E poi... vale il claim "soddisfatti o rimborsati"!

Facebook Ottica’L Lodi. In pochi clic è possibile aggiudicarsi gli ultimi modelli di Ray Ban, Vespa, Kenzo, Tommy Hilfiger, Prada e tutte le altre prestigiose marche presenti anche in negozio, ma con il plus di sconti importantissimi. Non solo, convenienza sposa comodità da Ottica'L, con tanto di consegna gratuita direttamente a casa vostra! Il titolare Lorenzo Tiberi ci spiega come riesce a proporre questi prezzi davvero concorrenziali. «Chi effettua acquisti on line», dice, «non è gravato dei costi dei servizi di un negozio reale, commessi, riscaldamento o affitto del locale. Quindi si avvantaggia di un sostanziale risparmio. Ma non è tutto. Un’altra piccola riduzione è prevista per chi, ordinando on line, sceglie comunque di andare a ritirare l’occhiale in negozio». L'acquisto su Facebook, poi, si configura come una novità assoluta nel panorama lodigiano e va perfettamente incontro alla praticità che esige chi oggi ormai fa praticamente tutto con lo smartphone! Aggiudicarsi un accessorio fashion, da vista o da sole, che sappia riflettere il nostro carattere, enfatizzare il nostro stile, mimetizzare qualche difetto o ingentilire i tratti del volto, non è mai stato così facile! E la marcia in più a livello di servizio? È la possibilità di affiancare alla comodità dell'acquisto online quella di poter accedere all'assistenza che da sempre garantisce il negozio fisico, con la sicurezza di aver comprato da chi, storicamente, sa prendersi cura dei nostri occhi!

dove si trova Strada Statale 9, km 298.5 Tel. 0371 431764 Ottica’L Lodi -

ottica.l

febbraio 2017 lodishop.com

23


m o da

Cosa fiorisce nel tuo armadio?

Tessuti leggeri che prendono in prestito i colori del sole e si vestono di fantasie fiorite, volumi insoliti che ci riportano agli anni ‘80, scarpe altissime o da ginnastica: sta per arrivare la primavera e il nuovo avanza... soprattutto nel guardaroba! Di Flavia Senesi

i siamo. Feste? Archiviate. Saldi? Stanno per finire. Adesso è arrivato il momento di prenderci un weekend di pausa per ragionare in tutta tranquillità. Del resto la posta in gioco è alta: si tratta di fare il punto su quello che indosseremo nei prossimi mesi. Perché, si sa, a febbraio la primavera è dietro l’angolo. Le tendenze di stagione sono tante e il tempo è poco. Niente paura, ecco un piccolo vademecum dei magnifici sette trend che non ci possiamo far scappare.

C

24

lodishop.com febbraio 2017


TOTALMENTE MITSUBISHI

DA

16.450 EURO

DA 194 EURO AL MESE - TAN 4,70% TAEG 7,35% ASSICURAZIONE FURTO E INCENDIO INCLUSA E DOPO DUE ANNI SEI LIBERO DI RESTITUIRLA*

Ammira il suo nuovo look, scopri gli interni comfort e lasciati guidare dal marchio che ha fatto la storia del fuoristrada. È la nuova ASX: qualità e tecnologia giapponesi, cuore 4x4. Una vera Mitsubishi! Consumi ciclo combinato da 4,6 a 7,4 l/100 km. Emissioni CO2 da 119 a 152 g/km.

seguici su

info 800-369463

mitsubishi-auto.it

*Salvo condizioni e limitazioni indicate da contratto. Annuncio pubblicitario con finalità promozionale. Esempio rappresentativo di finanziamento per ASX Benzina Inform: Prezzo € 16.450, anticipo € 6.650; importo totale del credito € 11.627,84, da restituire in 23 rate mensili ognuna di € 194 ed una rata finale di € 8.479,80 importo totale dovuto dal consumatore € 13.051,36. TAN 4,70% (tasso fisso) - TAEG 7,35% (tasso fisso). Spese comprese nel costo totale del credito: interessi € 962,58, istruttoria € 350, incasso rata € 3 cad. a mezzo SDD, produzione e invio lettera conferma contratto € 1; comunicazione periodica annuale € 1 cad.; imposta sostitutiva: € 29,94. Offerta valida dal 01/01/17 al 31/03/17. Condizioni contrattuali ed economiche nelle “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” presso i concessionari. Salvo approvazione di Santander Consumer Bank. Creditor Protection Insurance (Polizza Credit Life per dipendenti del settore privato - contratto di assicurazione vita inabilità totale permanente, perdita d’impiego; in alternativa, Polizza Credit Life per qualsiasi tipologia di lavoratore - contratto di assicurazione vita, inabilità totale temporanea e permanente) - durata della copertura pari a quella del finanziamento, premio € 515,80 compagnie assicurative: Cnp Santander Insurance Life Dac e Cnp Santander Insurance Europe Dac (facoltativa e perciò non inclusa nel Taeg). Prima della sottoscrizione leggere il fascicolo informativo, disponibile sul sito internet www.santanderconsumer.it e consultabile presso le filiali Santander Consumer Bank e i concessionari. Assicurazione facoltativa Zurich Insurance Company Ltd Incendio, Furto e garanzie Cristalli, Atti vandalici, Eventi naturali, Assistenza Furto e 24 mesi di Valore a Nuovo; durata 24 mesi; esempio € 1.312,05 su prov. MI comprese imposte. Prima della sottoscrizione della suddetta copertura assicurativa leggere i fascicoli informativi consultabili presso le filiali Santander Consumer Bank e i concessionari e disponibili sul sito internet www.santanderconsumer.it. Messaggio finalizzato al collocamento di polizze auto.**Copertura 24 mesi chilometraggio illimitato, oltre i 24 mesi fino a 60 mesi con limite chilometrico a 100.000 km. Copertura 36 mesi o 100.000 km su batteria 12V, sensori O2, iniettori/candelette (solo per i motori diesel).


m o da 1. Partiamo dal basso, dalle scarpe. Non importa se a spillo, larghissimi o zeppe, l’importante è che i tacchi siano vertiginosi. Per intenderci, quest’anno non saranno rasoterra nemmeno i sandali… 2. Per continuare con un trend iniziato già nella scorsa stagione, i tessuti sono iper femminili e con trasparenze decisamente ammiccanti: strati di tulle leggerissimo si alternano a chiffon e pizzi principeschi, per un risultato sensuale e sofisticato da vere dame velate. 3. Totalmente rinnovati sono invece i volumi, che strizzano l’occhio agli anni ‘80 con maxi spalle esagerate, capi oversize, pantaloni a vita alta. Un altro trend che chi non ha più vent’anni ben si ricorda è il cropped: top larghi ma tagliati sopra l’ombelico e pantaloni ampi che si fermano appena sotto il polpaccio.

4. Il colore must 2017 è il giallo. Ci si veste di giallo dalla testa ai piedi. Sono gialli persino gli accessori. Dato però che lo possono portare principalmente le more con la pelle olivastra, tranquillizziamo tutte le altre: andrà fortissimo anche il bianco in tutte le sfu5. E proprio le fantasie sono la quinta tendenmature che vanno dal za: le maxi righe, gli scacchi e i pois giganti panna al ghiaccio, dal dell’optical, rigorosamente in bianco e nero, gesso al bianco ottico. si alternano a fiori delicati e coloratissimi Oltre a pantaloni e top, che più primaverili non si può. Impazzano sono bianchi anche i persino sugli stivali estivi, con un effetto pot trench e spesso le scarpourri che non passa inosservato. pe. Unici tocchi di colore, i calzini neri per un 6. Come ogni buona tradizione che si rispetti, divertente richiamo anche per la primavera 2017 ci divertiremo a alle fantasie optical. rubare qualche capo al guardaroba di lui: che sia un tailleur gessato, un blazer oversize o una cravatta, lo stile maschile paga sempre. Il gioco si può spingere addirittura alle uniformi, addolcite però da dettagli ultra femminili come alamari e galloni gold. 7. Chi manca all’appello? Indovinato, il denim. Come può un evergreen come i jeans diventare una tendenza di stagione è presto detto: basta che siano super delavé, super tempestati di strass e ovviamente super super strappati!

26

lodishop.com febbraio 2017


SINTESI PERFETTA TRA ATTENZIONE PER L’AMBIENTE E TECNOLOGIA, A UN PREZZO DAVVERO UNICO!

8.990

TUA DA € O CON RATE DA 149 € AL MESE* ANTICIPO ZERO, PRIMA RATA GENNAIO 2017 TAN: 5,99% TAEG: 7,95%

New Mitsubishi Space Star, tutto il comfort di 5 porte e 5 posti in soli 3,79 m di lunghezza, ottime performance di consumo, motore 1.0 a tre cilindri e uno spiccato spirito green. Consumi ciclo medio combinato da 4,0 a 5,1 l/100 km. Emissioni CO2 da 92 a 100 g/km. seguici su

info 800-369463

mitsubishi-auto.it

*Annuncio pubblicitario con finalità promozionale. Esempio rappresentativo di finanziamento: Prezzo €12.490, anticipo €3.500; importo totale del credito €9.733,20 da restituire in 84 rate mensili ognuna di €149, importo totale dovuto dal consumatore €12.815,08. TAN 5,99% (tasso fisso) – TAEG 7,95% (tasso fisso). Spese comprese nel costo totale del credito: interessi €2.482,80, istruttoria €300, incasso rata €3 cad. a mezzo SDD, produzione e invio lettera conferma contratto €1; comunicazione periodica annuale €1 cad.; imposta sostitutiva: €25,08. Eventuali contratti relativi a uno o più servizi accessori (es. polizza assicurativa) sono facoltativi. Offerta valida dal 01/10/2016 al 31/10/2016. Condizioni contrattuali ed economiche nelle “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” presso i concessionari. Salvo approvazione di Santander Consumer Bank. Creditor Protection Insurance (Polizza Credit Life per dipendenti del settore privato - contratto di assicurazione vita inabilità totale permanente, perdita d’impiego; in alternativa, Polizza Credit Life per qualsiasi tipologia di lavoratore - contratto di assicurazione vita, inabilità totale temporanea e permanente) – durata della copertura pari a quella del finanziamento, premio €743,20 compagnie assicurative: Cnp Santander Insurance Life Dac e Cnp Santander Insurance Europe Dac (facoltativa e perciò non inclusa nel Taeg). Prima della sottoscrizione leggere il fascicolo informativo, disponibile sul sito internet www.santanderconsumer.it e consultabile presso le filiali Santander Consumer Bank e i concessionari. **Copertura 24 mesi chilometraggio illimitato, oltre i 24 mesi fino a 60 mesi con limite chilometrico di 100.000 km. Copertura 36 mesi o 100.000 km su batteria 12V.


salu te

Tornare a sentire bene, perché no? Con le protesi acustiche Maico, leggere, estetiche e ad alto tasso di tecnologia, il recupero dell’udito e dell’ascolto non è più un tabù

Di Alessandra Depaoli Scotti

ono sette milioni gli italiani che soffrono di sordità (dati Assobiomedica), circa il 12% della popolazione. I più colpiti sono gli over 65, ma il disturbo è più diffuso di quanto pensiamo, tanto che ogni anno anche circa 2.000 bambini nascono con problemi di ipoacusia. In generale, queste persone ci mettono dai 5 ai 7 anni ad accettare i problemi

S

28

lodishop.com febbraio 2017


Per i più piccoli Maico dispone di una linea di protesi acustiche progettata su misura per i bambini, per di più predisposte per facilitare l’ascolto delle lezioni a scuola.

A tutta tecnologia Le ultime protesi acustiche Maico lanciate sul mercato vanno di pari passo con la tecnologia che ci circonda. Ecco quindi che possono essere collegate al bisogno alla TV o allo smarphone in bluetooth.

di udito e decidere di rivolgersi a uno specialista. La soluzione però c’è ed è la protesi acustica. Ma tre italiani su quattro non la utilizzano. Eppure il disagio ha un impatto forte: un udito inadeguato mina le basi della comunicazione, le conversazioni “scivolano” e questo può portare sia a un progressivo isolamento sociale che, persino, a un decadimento cognitivo. Quindi? Il gap uditivo deve e può essere superato rivolgendosi agli specialisti. Ad esempio, Maico, azienda nata a Minneapolis (Usa), che si occupa dal 1937 di progettazione e produzione di apparecchi acustici e strumenti per l’esame dell’udito. E la buona notizia è che ha sede anche a Lodi. La d.ssa Anna Maria Mucci, con il supporto della d.ssa Chiara Conteo, è pronta quindi ad aiutarci a riacquistare l’udito, facendo leva sugli

In alto, a sinistra la dottoressa Anna Maria Mucci, a destra, la dottoressa Chiara Conteo di Maico.

febbraio 2017 lodishop.com

29


salu te

ultimi ritrovati della tecnologia. «Il primo step è l’esame audiometrico, che dura pochi minuti, è indolore e non invasivo. Una volta ottenuto il tracciato possiamo identificare la soluzione acustica adeguata per ciascuno, con una protesi personalizzata e regolabile che viene consegnata il giorno stesso» spiega la dottoressa Mucci. «Maico concede inoltre a tutti i clienti un periodo di prova a casa, durante il quale continuiamo ad affiancare la persona guidandola lungo un percorso di “riabilitazione” all’ascolto» specifica la dottoressa «le nostre protesi, poi, sono estetiche, non fastidiose, leggere e trasmettono un’ottima qualità della voce. Infine non “fischiano” mai, elemento che di solito desta la maggior preoccupazione. Il recupero dell’udito e dell’ascolto è quindi possibile e il primo obiettivo di Maico è abbattere il tabù che circonda questo disturbo che, anzi, va individuato tempestivamente così da ottimizzare i risultati con interventi precoci» conclude la dottoressa.

Le 10 regole salva udito di Maico ›› ›› ›› ››

›› ›› ›› ›› ›› ››

Modera il volume di radio e tv Utilizza cuffie o tappi se sei esposto quotidianamente a rumori molto forti Se sei costretto a convivere con rumori ad alta intensità fai qualche pausa uditiva Fai attenzione a sintomi come difficoltà a comprendere le conversazioni, a seguire dibattiti, a ricordare cose che ti sono state dette Recati subito dal medico se senti fruscii o ronzii nelle orecchie Fai un test dell’udito dopo i 25 anni e poi ogni 5 anni Informati se nella tua famiglia ci sono stati casi di sordità Alcuni farmaci sono dannosi per l’orecchio: leggi sempre le avvertenze Non abusare di alcol e fumo Usa auricolari a volume moderato per ascoltare musica in ambienti rumorosi

Insegna formato 240X50

d o v e s i t r o va CENTRO ACUSTICO

dott.ssa Anna Maria Mucci

Process cyan Pantone 287 febbraio 2017 30Pantonelodishop.com

Via Nino Dall’Oro 5 Tel. 0371 1920177 - lodi@maicopavia.it www.maicopavia.it



salu te Di Alessandra Depaoli Scotti

Meningite: è bene fare chiarezza Chi deve vaccinarsi e perché: le Farmacie Comunali sciolgono i dubbi più comuni in materia

32

lodishop.com febbraio 2017

i meningite si sente parlare sempre più spesso. Alcuni casi conclamati riportati dai giornali hanno generato attenzione e ansia, tra informazioni di difficile comprensione e bufale sui social network che spesso danno voce a chi è convinto di far bene a non vaccinare i propri figli o a chi innesca allarmismi fuori controllo. Se a livello nazionale qualcosa si sta muovendo, con il disegno di una legge, appoggiata anche dalle Regioni che in tempi brevi stabilisca l'obbligatorietà dei vaccini per l'accesso dei bambini ai nidi e alla materna, ci si è attivati anche a livello locale. L’ASST di Lodi ha messo a disposizione un numero di telefono per accedere alle vaccinazioni contro il meningococco (0371 372870), tenendo presente che non ha senso che tutti si attivino! Intanto, su

D


A destra, il meningococco al microscopio. Nella pagina accanto, la dottoressa delle Farmacie Comunali Francesca Furiosi e un momento della vaccinazione.

ASST Lodi: un numero verde per le vaccinazioni

Lodishop le Farmacie ComuL’ASST di Lodi ha messo a disposizione un numero di telefono nali colgono l’occasione per fare per accedere alle vaccinazioni chiarezza e aiutarci a capirne di contro il meningococco per più di meningite e vaccinazioni. protezione individuale in «Tra gli agenti batterici che caucopagamento per i soggetti non sano la meningite il più temuinclusi nelle categorie prima to è il Neisseria meningitidis descritte. L'orario è appena stato (meningococco), del quale esiesteso: dal lunedì al venerdì stono diversi sierogruppi, i più dalle 13 alle 16 chiamando il diffusi sono A, B, C, Y, W135, X. numero 0371/372870. Molto aggressivo è il meningoNel mese di febbraio si valuteranno cocco C, che insieme al B sono di nuovo gli orari in base al piuttosto diffusi sia in Italia che numero di richieste. Il costo della in Europa. Le persone con il vaccinazione è di 83,29 euro per rischio maggiore di contrarl’antimeningococco B; 44,27 euro re infezione e malattia sono i per l’antimeningococco ACWY135Y; bambini piccoli (al di sotto dei 20,07 euro per l’antimeningococco 5 anni di età) e gli adolescenC. Per accedere alla vaccinazione ti, ma anche i giovani adulti» non è necessaria la prescrizione spiega la dottoressa Francesca medica, ma trattandosi di una Furiosi. «Tre sono i vaccini antiscelta di protezione individuale meningococco: quello specifico ed essendo la vaccinazione un contro il meningococco di sieintervento sanitario, è importante rogruppo C, è il più utilizzato e confrontarsi preventivamente con il protegge solo dal sierogruppo proprio medico/pediatra curante. C; il tetravalente che protegge dai siero gruppi A, C, W, Y; infine quello che protegge dal sierogruppo B». Lo schema vaccinale in vigore assicura gratuitamente la vaccinazione antimeningococco C nei primi 24 mesi di vita (garantita comunque fino ai 18 anni per chi non fosse stato vaccinato in precedenza); la vaccinazione antimeningococco B e ACWY (tetravalente) per le categorie a rischio per status o patologia e la vaccinazione antimeningococco B per i nuovi nati nel 2017. «Secondo le ultime indicazioni del Ministero della Salute, il vaccino tetravalente coniugato antimeningococco A,C,Y,W è consigliato anche per gli adolescenti che non sono stati vaccinati da piccoli, in quanto rientrano tra le categorie a maggiore rischio di contagio. Per chi è stato vaccinato da bambino al momento non è previsto alcun richiamo, anche se è comunque consigliabile effettuarlo» illustra la dottoressa Furiosi. «Inoltre il vaccino tetravalente dovrebbe essere

somministrato a chi si reca in Paesi ove sono presenti i sierogruppi di meningococco contenuti nel vaccino. Il tetravalente in particolare è fortemente raccomandato in persone a rischio o perché affette da patologie come talassemia, diabete, malattie epatiche croniche gravi, immunodeficienze congenite o acquisite, asplenia, etc., ed è consigliato anche in presenza di particolari condizioni, per esempio ai lattanti che frequentano gli asili nido, ai ragazzi che vivono in collegi, pernottano in dormitori, alle reclute militari e a chiunque debba recarsi in regioni del mondo dove la malattia meningococcica è comune, come alcune zone africane» continua Furiosi. E per gli adulti? «La vaccinazione negli adulti non è raccomandata a meno che non siano presenti i fattori di rischio o le condizioni a cui ho accennato prima» conclude la dottoressa. In ogni caso, le Farmacie Comunali sono a disposizione di chiunque desideri maggiori informazioni o abbia qualsiasi tipo di dubbio.

d o v e s i t r o va Farmacia 1, via S.Bassiano 39, tel. 0371 098881 Farmacia 2, via Felice Cavallotti 23, tel. 0371 098882 Farmacia 3, v.le Savoia 1, tel. 0371 098883 Farmacia 4, v.le Pavia 9, tel. 0371 098884 Dispensario, p.za Savarè, tel. 0371 098885 www.afclodi.it Azienda Farmacie Comunali di Lodi

febbraio 2017 lodishop.com

33


salu te

Problemi con il legamento crociato? Niente paura! L’acqua potrebbe essere la risposta giusta e con Fisiokinetic, presso Faustina Sporting Club, il recupero funzionale sarà più che dolce, dolcissimo

Di Bianca Veronesi

na coreografica caduta sugli sci o una banale scivolata in casa. Insomma, che vi siate sentiti Debora Compagnoni o Fantozzi, il dato è tratto e il legamento crociato del ginocchio si è rotto. Bel guaio, dopo l’operazione la riabilitazione si prospetta lunga e dolorosa. Ma. C’è un ma: con l’aiuto dell’acqua potrebbe esserlo un po’ meno. Lo sanno bene i fisioterapisti

U

Sopra, la fisioterapista Valentina Capuzzi durante un esercizio di recupero funzionale in acqua. In alto, da sinistra, Tommaso Arienta, Valentina Capuzzi e Daniele Cella.

34

di Fisiokinetic, specializzati anche nel recupero funzionale in acqua. «In campo ortopedico e sportivo, i consensi per questo protocollo sono in netta e costante crescita» spiegano i fisioterapisti Valentina Capuzzi, Daniele Cella e Tommaso Arienta «ed è scientificamente provato che associare il recupero funzionale in acqua ai percorsi riabilitativi tradizionali dà un grande valore aggiunto alla terapia». Quali i vantaggi quindi? «Quando il paziente è immerso in acqua fino al petto il suo peso si riduce circa del 70% e la spinta del liquido permette di iniziare gli esercizi di deambulazione in anticipo rispetto alle sessioni in palestra: l’impatto del peso sull’articolazione è minore e nello stesso tempo, il fatto di stare immersi in piscina favorisce la mobilità e la fluidità del movimento» spiegano Valentina e Daniele. «Non solo, in acqua si ha una minore attivazione dei recettori che controllano il tono posturale, con una riduzione importante della tensione a livello spinale. Ciò permette di far recuperare velocemente lo schema motorio del cammino con una rieducazione al movimento più rapida. L’acqua poi presenta una maggiore resistenza, favorendo il recupero del tono muscolare e migliorando il controllo del movimento. Infine, anche gli esercizi in piscina di flesso estensione del ginocchio sono meno stressanti e perciò più efficaci» concludono i fisioterapisti.

d o v e s i t r o va c/o Faustina Sporting Club - Via Piermarini Tel. 0371 416392 - www.fisiokineticlodi.it - info@fisiokineticlodi.it

lodishop.com febbraio 2017

Fisio Kinetic Fisioterapia e riabilitazione


febbraio 2017 lodishop.com

35


5 min con...

P a o l o

R o s s i

Paolo Rossi e il suo Molière In attesa di vederlo in scena il 25 febbraio al Teatro alle Vigne, Lodishop ha intervistato il famoso attore-mattatore, pronto a “stuzzicare”, ancora una volta, il potere

ppuntamento per il 25 febbraio alle ore 21: Paolo Rossi calcherà il palcoscenico del Teatro alle Vigne con Molière: la recita di Versailles. Non contento di aver fatto censurare il suo Questa sera si recita Molière andato in onda a metà sulla Rai nel 2005 (con successo di audience pazzesco, ndr.) Paolo Rossi riporta in vita il suo capocomico preferito e promette di configurarsi nuovamente come una spina nel fianco del Potere. Lo spettacolo, di Paolo, come nasce l’idea di portare in Paolo Rossi e Giampiero Solascena questo spettacolo? ri su canovaccio di Stefano Durante tutta la mia carriera mi sono sempre Massini, che è prodotto dal misurato con i classici, fin dalle prime esperienze, Teatro Stabile di Bolzano, si ad esempio, come con Dario Fo al Teatro alla Scala preannuncia come un conticon Histoire du Soldat di Stravinskij. Ho sempre nuo gioco di rimandi e paralcercato di scoprire l’universale dietro a un testo, lelismi. Un salto tra il presente un pretesto, lavorando sull’aspetto letterario. Con e il ‘600 per scoprire che questo lavoro il mio approccio è stato diverso: pur tante, troppe, sono le cose mantenendo il mio stile, ho affrontato la questione che non cambiano mai. In dal punto di vista del Molière uomo e capocomico, attesa di goderci la pièce con il quale ho alcune affinità interessanti, cercando “senza filtri”, Paolo Rossi si di mettere in evidenza quelli che sono i problemi racconta a Lodishop. di conduzione di una compagnia. Ma soprattutto, il Molière come rappresentante della cultura alta e popolare, in opposizione al Potere. In questo momento mi sembrava utile riflettere su questo legame forte, tra cultura e potere appunto, in una società dello spettacolo dove tutti recitano e spesso lo fanno meglio di noi attori che lo facciamo di mestiere; tutti recitano, soprattutto certe categorie come i politici che, a differenza degli attori che odiano rivedere se stessi, si rivedono e si convincono delle cose che dicono.

A

36

lodishop.com febbraio 2017

Fotografie di Tommaso Le Pera

Di Alessandra Depaoli Scotti


febbraio 2017 lodishop.com

37


5 min con...

P a o l o

R o s s i

Molière e Paolo Rossi: due facce della stessa medaglia? Quanto avete in comune? Come accennavo, io e Molière abbiamo diverse cose in comune: problemi con i debiti, problemi con le donne, problemi nella relazione con il Potere. Insomma, in comune un sacco di problemi! In realtà non voglio svelare tanto perché è parte dello spettacolo. Ma la cosa paradossale è che come capocomico, oggi, come direttore e capitano di una compagnia, mi trovo ad affrontare le stesse questioni di allora. La differenza sostanziale, ma più che di differenza parlerei di condizione, è che Molière aveva il sostegno del Re, Luigi XIV; il Re voleva essere un mecenate, ma non ne era capace, e quindi faceva affidamento su Molière per avere indicazioni su come affrontare le situazioni attraverso la commedia. Io non ho santi in Paradiso e quindi è più difficile. Certo, lavorare con il Teatro Stabile di Bolzano è un bel “colpo di culo”! Ma lui ha avuto più colpo di culo del colpo di culo che ho avuto io.

Ci aspettiamo tanta improvvisazione in questo spettacolo: quanto è spontaneità e quanto è “mestiere”?

L’improvvisazione è una disciplina ferrea; quasi militare oserei dire. Si fonda su lungo e attento esercizio, passando naturalmente attraverso alcuni paletti e punti fissi. Il canovaccio ti dà la struttura di base, attorno alla quale puoi girare; poi le regole esistono per essere infrante, certo… ma bisogna conoscerle perfettamente. Qui nello spettacolo ci sono diversi momenti e appuntamenti imprescindibili, organizzati anche registicamente in tutti i dettagli. Ma in diversi punti la scena è in mano a noi che improvvisiamo, chi più chi meno; d’altronde la compagnia è formata sia da attori smaliziati come Lucia Vasini, che è esperta improvvisatrice e conduce spesso tutti in rari picchi di delirio, sia da attori giovanissimi che devono ancora farsi le ossa e di conseguenza sono più timidi. Certo è che tutti devono assolutamente essere attenti e ascoltare in scena. Nell’improvvisazione, come nella recitazione, il più delle volte la parte te la suggerisce il compagno. Quindi l’arte dell’ascolto è fondamentale. 38

lodishop.com febbraio 2017

La messa in scena riflette in qualche modo l’Italia, il mondo di oggi? Quanto è ancora attuale Molière? Beh la relazione con il Potere è già di per sé una motivazione sufficiente per mettere in relazione questo lavoro con la realtà di oggi. Tenete anche conto che dal punto di vista delle unità teatrali lo spettacolo è un continuo salto di tempo e spazio. Il confronto nasce direi spontaneo e nasce anche in relazione alla Francia, nazione che accoglieva Molière, la sua compagnia e che aveva accolto i commedianti dell’Arte italiani prima di lui e dai quali lo stesso Molière ha preso e rubato tanto. La situazione culturale francese è anche oggi molto diversa dalla nostra, gli artisti vengono davvero sovvenzionati con politiche organizzate. Da noi la situazione è un pochino differente… Sull’attualità di Molière, la faccenda è semplice. Grazie poi a situazioni biografiche precise, che nella sua opera si mescolano sempre alla finzione, Molière ha affrontato temi universali come hanno fatto Shakespeare o altri grandi classici. A prescindere dalla vicenda narrata, i temi sono così forti che immancabilmente trovano un gancio con la contemporaneità. Incredibile è come alcuni temi siano rimasti immutati per secoli: le stesse bassezze, le stesse contraddizioni, soprattutto del Potere e dei potenti. Per scomodare altri classici…


N o w

i s

c a l l i n g

Nuova Audi Q5. Scoprite la trazione quattro con tecnologia ultra.

Qualunque sia la vostra prossima meta, non dovrà più attendere: con la nuova Audi Q5, ogni condizione è una condizione perfetta. Merito della trazione quattro con tecnologia ultra, che gestisce la distribuzione della trazione in maniera efficiente, attivando quella integrale solo quando necessario, per garantirvi il massimo della sicurezza e del comfort uniti a prestazioni eccezionali, e delle adaptive air suspension, che consentono di variare l’assetto della vettura a seconda della strada e delle esigenze di guida. Scoprite subito la Q perfetta su audi.it e nel nostro Showroom. Gamma Q5. Valori massimi: consumo di carburante (l/100 km): ciclo urbano 8,3 ciclo extraurbano 5,9 - ciclo combinato 6,8; emissioni CO2 (g/km): ciclo combinato 154.

Audi All’avanguardia della tecnica

Cinquanta - Lodi Insegna Organizzato Viale 39- 26900 Lodi Città Xxxxxxxxxxxxx Via Piacenza, Xxxxxxxxxxxx, 000 - 00000 Tel. 0371 46891 Tel. 000.00.00.00 - Fax 000.00.00.00 www.cinquantalodi.com email: info@ilmiositoxxxxx.it info@cinquantalodi.it www.ilmiositoxxxxx.it -- email:


5 min con...

P a o l o

Ovidio diceva che non c’è cosa più triste di un anziano che corre dietro a una ragazzina… Ovidio proprio non poteva sapere di cosa sarebbe successo in Italia oggi.

Come sta la satira politica oggi? Esiste ancora o è stata superata dalla realtà? La satira oggi in Italia è quasi impossibile. Perché è difficile fare la parodia di una parodia… Soprattutto i politici recitano benissimo. Come ho già accennato prima, recitano benissimo e poi si riguardano. E finiscono per credere a ciò che hanno detto. Come fai a contrastare un fenomeno del genere? Anzi sono anche più bravi, ti imitano meglio di come ti imiteresti e sono più bravi a imitare te che li imiti… è un discorso intricato, ma penso che renda l’idea…

Reality in tv, showcooking a tutte le ore, fiumi di Facebook e Ttwitter: perché scomodarsi dal divano e andare a teatro (piccola provocazione)?

R o s s i

Chi è Paolo Rossi Classe ’53, milanese d’adozione, Paolo Rossi spazia da 30 anni dai club ai grandi palcoscenici, dal teatro tradizionale al cabaret, dalla televisione al tendone da circo e si conferma come una delle voci più divertenti e dissacranti del panorama attuale, proponendo tematiche contemporanee spesso associate all’insegnamento dei classici antichi e moderni. Tra i tanti spettacoli messi in scena che l’hanno reso celebre: Histoire du Soldat, Chiamatemi Kowalski, Rabelais, Romeo & Juliet – serata di delirio organizzato, Il Signor Rossi e la Costituzione, Mistero Buffo di Dario Fo, Qui si sta come si sta, Il marito disperato di Domenico Cimarosa, L’amore è un cane blu, Arlecchino, Molière: la recita di Versailles, RossinTesta. Approdato invece in tv nel ’92 con Su la testa (Rai 3), l’abbiamo poi apprezzato ne Il Laureato di Piero Chiambretti (Rai 3), Che tempo che fa di Fabio Fazio, Scatafascio (Italia 1), Questa sera si recita Molière

In effetti, forse recitano tutti (Rai 3) e persino al Festival di Sanremo proprio perché il mondo è pieno del 2007. E ancora, in Confessioni di un di telecamere, dirette Facebook, cabarettista (Sky). che il singolo spettatore possa tutti sanno tutto degli altri e dove si pensare. Quindi, in generale, trovano. Per un periodo ho impedito bisogna alzarsi e andare a teatro ai membri della mia compagnia di perché si vivrà una relazione così usare i cellulari durante le prove e intensa con l’artista/gli artisti, senza filtri di mezzo, negli orari di spettacolo. più immediata, onesta e vera. Il teatro, secondo me, rimane la madre di tutti gli Poi si svilupperà una maggiore attenzione; il danno spettacoli, perché è un evento dal vivo, con pochi grave fatto dalla televisione è aver ridotto filtri; non c’è uno schermo di mezzo, o una lente, l’attenzione a 3 minuti massimo. Sopra questa oppure un paio di cuffie che filtrano il rapporto soglia la concentrazione si abbassa notevolmente. con il pubblico. Il teatro, almeno quello fatto da Nel mio teatro c’è un continuo salto tra il comico me, con il mio metodo, nasce con il pubblico, e non e il drammatico, proprio per scardinare questo per il pubblico. È una compartecipazione molto meccanismo. particolare. Il pubblico mi dà molto più di quello 40

lodishop.com febbraio 2017



m oto ri

ersonalità, semplicità e funzionalità, unite a una imbattibile offerta di valore, ricca e completa in termini di carrozzerie, allestimenti e motorizzazioni. Sono le caratteristiche che hanno sancito il successo della famiglia “Tipo” e che le sono valse il prestigioso premio “Autobest” come “best buy car 2016”. Fiat Tipo 4 porte, 5 porte e l’ultima arrivata Station Wagon, disponibili presso lo showroom della concessionaria Fiat Lazzari Group di Lodi nei tre diversi livelli di allestimento Pop, Easy e Lounge, costituiscono la risposta di Fiat a un mercato in continua evoluzione, dal segmento B al C, e anche oltre. Un modello caratterizzato dalla migliore offerta “value for money” e che si presenta nel 2017 con una proposta straordinaria: Tipo 5 porte con motore benzina 1.4 litri da 95 CV completa di pack UconnectTM, Radio Bluetooth, comandi al volante, climatizzatore, 6 airbag ed ESC con Hill Holder a 13.650 euro che scendono a 12.950 euro, oltre oneri finanziari, con il finanziamento SuperRottamazione, e la prima rata si paga a gennaio 2018.

P

Fiat Tipo Spazio da vivere Con un’offerta ricca e completa in termini di carrozzerie, allestimenti e motorizzazioni, la gamma Tipo, disponibile presso la concessionaria Lazzari Group di Lodi, si conferma al top della categoria per abitabilità, comfort e funzionalità

42

lodishop.com febbraio 2017


La versione 4 porte si completa con il propulsore 1.4 litri Turbo da 120 CV a doppia alimentazione benzina e GPL mentre sulla 5 porte e sulla Station Wagon i clienti più attenti alle prestazioni e al piacere di guida potranno scegliere il nuovo 1.4 litri T-Jet che si caratterizza per compattezza e bilanciamento ottimale fra guida brillante e costi di esercizio. Eroga 120 CV (88 kW) a 5.000 giri/min e ha una coppia massima di 206 Nm a 2.500 giri/ min. Ciò garantisce un’elasticità di marcia elevata e una risposta grintosa. La gamma si aggiorna anche in termini di contenuti nel segno di un’attenzione sempre maggiore verso le esigenze dei clienti più esigenti. L’allestimento Pop, modello d’ingresso della Tipo, si arricchisce dei cerchi da 16” fino ad oggi disponibili solo sull’allestimento Easy. Quest’ultimo offre oggi il Cruise Control di serie. Anche l’offerta sull’infotainment evolve per andare incontro alle mutate esigenze della clientela: grazie ai nuovi Pack Radio sarà possibile avere la Radio Bluetooth con comandi al volante sull’allestimento Pop e la Radio Touchscreen 5” con comandi radio e volante in pelle sull’allestimento Easy.

A sinistra, in basso, la plancia della nuova Fiat Tipo In alto, uno scorcio degli interni. Sopra, il cambio a trasmissione automatica DCT a doppia frizione. A fianco, i bellissimi rivestimenti interni in tessuto elettrosaldato beige melange. In basso, lo spazioso bagagliaio della Tipo Station Wagon da 550 litri.

Inoltre, alla luce del successo della gamma Tipo nel mondo business, l’allestimento Easy Business si arricchisce della regolazione lombare sedile guidatore e della presa di corrente nel vano bagagliaio, che si aggiungono ai sensori di parcheggio, Cruise Control, Brake Control e Speed Limiter, sistema di infotainment UconnectTM NAV 5” con navigatore Tom Tom 3D.

PROGETTATA PER ESSERE EFFICIENTE Con la nuova gamma Tipo, potrete scegliere tra tre diverse tipologie di motori: benzina, diesel e GPL. Tre cilindrate, 1.3, 1.4, 1.6, e due differenti livelli di potenza: 95 e 120 CV. Fiat Tipo, inoltre, è disponibile con cambi manuali a cinque o sei marce, oppure al cambio automatico DCT a doppia frizione abbinato alla motorizzazione 1.6 MultiJet 120 CV.

d o v e s i t r o va LODI, San Grato - Tel. 0371 4495201 www.lazzari-fcagroup.it

febbraio 2017 lodishop.com

43


m oto ri

Tecnologia ibrida Il futuro è adesso Garantire libertà di movimento nel pieno rispetto dell’ambiente: è da sempre la missione di Toyota. Una gamma “Hybrid” senza compromessi, tutta da scoprire presso la concessionaria Fornaroli e Ponginibbi a tecnologia raggiunge l’eccellenza solo quando diventa per tutti e si adatta alla vita delle persone, migliorandola. È il caso dell’ibrido: quando nel 1997, Prius, il primo veicolo full hybrid del mondo, cominciò a essere prodotto in serie e a divenire una realtà commerciale, Toyota vedeva concretizzarsi un progetto avviato nel 1963. Obiettivo, contribuire attivamente alla mobilità sostenibile, puntando a ridurre l’impatto derivante dalla produzione e dall’utilizzo delle automobili. Non è un segreto che guidare in città comporti un incremento del consumo di carburante per la maggior parte delle vetture. I modelli Toyota Hybrid, in questo, sono differenti dagli altri veicoli. Innanzitutto riciclano energia, e in più hanno due motori, uno a benzina e uno elettrico. Questi lavorano insieme per rilasciare maggiore potenza e reattività, a seconda dell’esigenza. Il motore elettrico entra in funzione nelle partenze da fermo con l’energia accumulata nelle batterie e dà la spinta necessaria per raggiungere basse velocità. Superati i 30 km/h e nei momenti in cui c’è bisogno di maggior potenza, parte il motore a benzina. Una combinazione perfetta, che garantisce un notevole risparmio: per esempio, una Yaris Hybrid percorre fino a 30 km con un litro nel ciclo urbano. E si può risparmiare ulteriormente se si guida in modalità Eco. Nello showroom della concessionaria Fornaroli e Ponginibbi potrete trovare tutta la gamma Toyota Hybrid, tra cui il nuovissimo crossover C-HR.

L

YARIS HYBRID

AURIS HYBRID

AURIS HYBRID TOURING SPORTS

LA GAMMA HYBRID PRIUS

Fornaroli&Ponginibbi e Toyota Hybrid.Vieni a scoprire presso la nostra officina di Melegnano l'Hybrid Health CheCk. Grazie all'esperienza maturata con le vetture del parco circolante Milanese, il Service della Fornaroli&Ponginibbi è in grado di prendersi cura della tua vettura ibrida con un programma specifico. L’Hybrid Health Check, un controllo dell’intero sistema ibrido che ti fornirà un rapporto con tutte le informazioni necessarie sullo stato di salute della tua auto e, qualora la vettura fosse fuori garanzia, aumenta la copertura delle parti ibride per 12 mesi ad un prezzo veramente contenuto. Il controllo viene effettuato ad ogni manutenzione programmata ed è incluso nel prezzo del tagliando.

PRIUS +

RAV4 HYBRID

NUOVO TOYOTA C-HR

dove si trova S.P. 40 Per Binasco Km 17,50 20077, Melegnano (MI) - Tel. 02 9836924 www.fornaroliauto.it

44

lodishop.com febbraio 2017



a

lodi da vivere

Segnala o promuovi un evento eventi@lodishop.com / tel. 0371 417340 Per tutti gli altri appuntamenti vi invitiamo a visitare la sezione Lodi da vivere sul nostro sito www.lodishop.com

Agenda

A cura di Cristiano Rossetti

mattonelle d’artista

La Fondazione Banca Popolare di Lodi ha il piacere di invitarla all’inaugurazione della mostra MARATHON CITTÀ DI LODI

mattonelle d’artista

Domenica 12 febbraio la quinta edizione

Il Comune di Lodi, in collaborazione con l’Associazione MLFM Movimento per la Lotta contro la Fame nel Mondo, il Gruppo Sportivo Marciatori Lodigiani e il Gruppo Podistico San Bernardo, organizza nella giornata di domenica 12 febbraio 2017 la quinta edizione di Marathon Città di Lodi, una manifestazione podistica ludico motoria libera a tutti. Un appuntamento benefico che unisce sport e cooperazione e che anima ormai da alcuni anni la nostra città e che nelle scorse quattro edizioni ha coinvolto 1493 runners, di cui 220 volontari. Oltre al divertimento della corsa, l’obiettivo dell’evento è raccogliere fondi per il progetto MLFM “Centro di salute materno-infantile” di Muyanza, Ruanda. di Sono previsti tre differenti percorsi di 7, 14 e 21 Km, per una quota di partecipazione pari a € 2 senza riconoscimento o € 5 con riconoscimento per i tesserati FIASP, € 2,50 senza riconoscimento o € 5,50 con riconoscimento per i non tesserati FIASP. Il ritrovo è previsto alle ore 7.00, con partenza alle ore 7.45, in via Polenghi Lombardo, BPL Center. www.mlfm.it

Laurentiu Adrian Craioveanu e Ines Huizhong Song

di Laurentiu Adrian Craioveanu MATTONELLE D’ARTISTA Le opere di Craioveanu e Huizhong Song in e mostra fino al 14 marzo Ines Huizhong Song

La Fondazione Banca Popolare di Lodi presenta la nuova edizione della rassegna “Mattonelle d’artista”, in programma fino al 14 marzo 2017 presso la sede di Piazza della Vittoria 39. Protagonisti della mostra, a cura di curata da Mario Quadraroli, gli artisti Laurentiu Adrian Craioveanu Mario Quadraroli e Ines Huizhong Song. Craioveanu nasce a Dragasani, Romania, nel 1987. Nel 2005 si trasferisce in Italia e consegue il diploma di maturità artistica, presso il Liceo Artistico “C. Piazza” di Lodi. Nel 2012 si diploma con il massimo dei voti nel corso di scultura all’Accademia di Belle arti di Brera. Dal 2014 coordina il progetto di ricerca e sperimentazione artistica “Cold Discussions” con artisti di varie nazionalità. Ines Huizhong Song nasce a Shenzhen, Cina, nel 1994. Dopo aver conseguito il diploma artistico al liceo Binhe di Shenzhen, nel 2013 si sposta in Italia a Milano e comincia a frequentare il corso di Decorazione presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. La sua ricerca artistica si articola così con un’ampia gamma di linguaggi che includono la fotografia, il video, il suono, l’installazione, la scultura e la pittura. www.fondazionebancapopolaredilodi.it

LODI piazza della Vittoria, 39

dal 1° febbraio al 14 marzo 2017

Ritira qui

la t ua co pia ORARIg r a t u i t a

Mercoledì 1° febbraio 2017 lunedì – venerdì dalle ore 9,30 alle ore 12,30 Farmacia Comunale 1, ore 15,00 Ufficio e dalle alleIAT, ore 16,30 ore 17,30 Via San Bassiano 39 P.za Broletto 4 sabato, domenica e festivi chiuso; presso la sede della Fondazione ingresso CC Mylibero; Lodi, Farmacia Comunale 2 Via Grandi 6/8 per informazioni tel. 0371 440711 Lodi – Piazza della Vittoria, 39Via Cavallotti 23 Farmacia Comunale 3 V.le Savoia 1 (ingresso Ospedale Maggiore). Sempre aperta dal lunedì alla domenica 24 h su 24 h

Farmacia Comunale 4 V.le Pavia 9

46

lodishop.com febbraio 2016

Camera di Commercio Lodi, Via Haussmann 15

istituto canossa Via XX settembre 7


febbraio 2017 lodishop.com

47


a

lodi da vivere

Agenda

Teatro PROSA Venerdì 10 febbraio – Teatro alle Vigne, ore 21 “Il prezzo”, di Arthur Miller, traduzione Masolino D’Amico. Con Umberto Orsini, Massimo Popolizio, Alvia Reale, Elia Schilton, regia di Massimo Popolizio. Sabato 25 febbraio – Teatro alle Vigne, ore 21 “Molièr: La Recita di Versailles”, di Paolo Rossi, Giampiero Solari su canovaccio di Stefano Massini, regia di Giampiero Solari. Con Paolo Rossi, Lucia Vasini, Fulvio Falzarano, Mario Sala, Emanuele Dell’Aquila, Alex Orciari, Stefano Bembi, Bika Blasko, Riccardo Zini, Karoline Comarella, Paolo Grossi; canzoni originali di Gianmaria Testa, musiche eseguite dal vivo I Virtuosi del Carso. Vedi approfondimento da pagina 36 a 40. FAMIGLIE A TEATRO Domenica 12 febbraio – Teatro alle Vigne, ore 17 “I brutti anatroccoli” liberamente ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen, di e con Silvano Antonelli, età: 4-10 anni. Domenica 26 febbraio – Teatro alle Vigne, ore 17 “Concerto in Si be-bolle”, di e con Michele Cafaggi, musicisti Davide Baldi, Federico Caruso. Età: 3-10 anni. MUSICA Giovedì 23 febbraio – Chiesa Sant’Agnese (via Marsala, 27), ore 21 Concerto dal titolo “Stabat mater” di Alessandro Ciccolini, a cura dell’Associazione Amici della Musica “A. Schmid”, per la direzione artistica del M° Paolo Marcarini. Maria Cristina Kiehr, soprano; Raffaele Pe, controtenore; Alessandro Ciccolini, violino e direzione; La Lira di Orfeo ensemble barocco, Il Coro d’Arcadia.

48

gli eventi

A cura di Cristiano Rossetti

lodishop.com febbraio 2017

TEATRO SCIENZA Mercoledì 1 marzo – Teatro alle Vigne, ore 21 “Big Bang”, monologo di e con Lucilla Giagnoni, collaborazione al testo Maria Rosa Pantè, collaborazione alla drammaturgia scenica Paola Rota, musiche originali Paolo Pizzimenti, scene e luci Massimo Violato.

Arte IL GIARDINO DEI SEMPLICI Dal 4 al 19 febbraio – Ex Chiesa dell’Angelo (via Fanfulla) Viene inaugurata sabato 4 febbraio presso lo spazi espositivo dell’ex chiesa dell’Angelo, la mostra “ Il giardino dei semplici”, illustrazioni eseguite da Ilia Rubini e Giancarlo Bozzani in occasione della pubblicazione dell’omonimo libro di Anita Cerrato. I disegni, in parte a china su pergamena, in parte grafiche, raffigurano immagini bucoliche, piante, animali e lavori nei campi. Una piccola “mostra nella mostra” vedrà esposte alcune locandine relative ad esposizioni grafiche che Ilia Rubini ha tenuto in prestigiose gallerie (Galleria Cortina- Milano, Via del Babbuino- Roma) risalenti agli anni ‘60/’70. Orari d’apertura: da martedì a venerdì dalle 16 alle 19; sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.

Cultura LA BELLEZZA DISARMATA Venerdì 10 febbraio – Auditorium BPL, ore 21 Il Centro Culturale Santa Francesca Cabrini di Lodi, in collaborazione con il Comune di Lodi e Rizzoli Editore invita alla presentazione del saggio “La bellezza disarmata” di don Juliàn Carròn, dal 2005 alla guida di Comunione e Liberazione, al suo primo libro

pubblicato in lingua italiana. La serata sarà introdotta da S.E.R. Mons. Maurizio Malvestiti, Vescovo di Lodi. Intervengono l’On. Lorenzo Guerini, Vicesegretario del Partito Democratico e il Chiar.mo Prof. Don Ezio Prato, docente di filosofia e teologia fondamentale presso la Studio Teologico del Seminario Vescovile di Como e di teologia dell’italia Settentrionale a Milano. Modera Letizia Paoli Bardazzi, Presidente dell’Associazione Italiana Centri Culturali. La Canzone del Cuore, associazione culturale, ricreativa, olistica per la formazione (Via Santa Maria del Sole 13) propone nel mese di febbraio i seguenti eventi, a cura della Presidente Consuelo Sangermani: Venerdì 10 e 24 febbraio, ore 20.30 - 22 Yoga della risata Mercoledì 15 febbraio, ore 20.30 Meditazione per trasformare positivamente le ferite emozionali Lunedì 20 febbraio, ore 20.30 Manifestare i propri desideri Sabato 25 e domenica 26 febbraio, ore 10 - 18 Istruzioni per ottenere un corpo perfetto Per informazioni: Tel. 328 1499191 - www. lacanzonedelcuore.com


NISSAN X-TRAIL.

PIÙ SPAZIO PER VIVERE LA FAMIGLIA. GAMMA DA € 25.650*

LE AVVENTURE INDIMENTICABILI SONO QUELLE CHE SI CONDIVIDONO Lo spazio e la versatilità di 7 posti o 1.982 lt di bagagliaio, l’affidabilità e la sicurezza della trazione integrale intelligente 4x4, la potenza e l’efficienza del nuovo motore 2.0 dCi 177 CV con cambio CVT X-TRONIC, il supporto e la multimedialità di NissanConnect. Nissan X-Trail trasformerà ogni viaggio in una nuova avventura da ricordare. 7 posti

Intelligent 4x4

VALORI MASSIMI CICLO COMBINATO: CONSUMI 6,4 l/100 km; EMISSIONI C0₂ 149 g/ *PREZZO DI LISTINO «CHIAVI IN MANO» RACCOMANDATO AL PUBBLICO, IPT ESCLUSA, RIFERITO AL MODELLO VISIA 1.6 DIG-T 163 CV BENZINA. MESSAGGIO PUBBLICITARIO CON FINALITÀ PROMOZIONALE. LE IMMAGINI INSERITE SONO A SCOPO ILLUSTRATIVO. LE CARATTERISTICHE E I COLORI POSSONO DIFFERIRE DA QUANTO RAPPRESENTATO.

SEDE PRINCIPALE VAIANO CREMASCO (CR) Via degli Artigiani, 1/3 - Tel. 0373.27961 ninicar.nissan.it

SHOW ROOM PIEVE FISSIRAGA (LO) S.S. 235 Km 30+400 - Tel 0371.21391 ninicar.nissan.it



Issuu converts static files into: digital portfolios, online yearbooks, online catalogs, digital photo albums and more. Sign up and create your flipbook.