LodiSHOP Febbraio 2016

Page 1

CITTA’ DEL COMMERCIO

In collaborazione con

L a

t u a

UNIONE

del Commercio del Turismo e dei Servizi della Provincia di Lodi

g u i d a

Anno VII | FEBBRAIO 2016 | www.lodishop.com

a g l i

a c q u i s t i

i n

numero

02

c i t t à

SPECIALE SPOSI La data, l’addio al nubilato, i bambini al ricevimento e infine... trash the dress SALUTE Il recupero motorio e funzionale si fa anche in acqua!

BIMBI IN CENTRO Loro in biblioteca gratis con le educatrici e tu a spasso per Lodi, a goderti il centro città

al dodici - dodici food & boutique


perder peso mangiando in modo sano e gustoso

consulenza gratuita 52

lodishop.com febbraio 2016

www.naturhouse.it


MIGLIORARE LA QUALITÀ DI VITA? A TAVOLA CON NATURHOUSE! La corretta alimentazione influisce in maniera decisiva sulla qualità della vita e sullo stato di salute di ciascuna persona; la salute, infatti, si tutela soprattutto a tavola imparando le regole fondamentali del mangiare sano! Ogni individuo in base all’età, al sesso ed alle condizioni fisiche, ha esigenze diverse, determinate dal tipo di lavoro e da particolari stati fisiologici (adolescenza, invecchiamento, etc.); per questo la scelta degli alimenti non può essere casuale, ma occorre valutare attentamente la qualità e la quantità dei cibi. In quest’ottica si spiega il successo del metodo innovativo di NATURHOUSE, leader assoluto nel campo dell’Educazione Alimentare che conta più 2000 punti vendita in tutto il mondo, grazie al quale più di 6 milioni di clienti hanno imparato a mangiare bene per vivere meglio, in modo sano e gustoso. NATURHOUSE offre una linea esclusiva di prodotti di origine naturale combinati con un percorso di Educazione alimentare guidato da un Consulente NaturHouse; un professionista laureato che illustra gratuitamente al Cliente le proprietà dei prodotti NATURHOUSE e le loro modalità d’impiego nel conte-

INTOLLERANZE ALIMENTARI? PRENOTA ILTUO TEST * GRATUITO

sto di migliorate abitudini alimentari, per il raggiungimento del proprio “PesoBenessere”. In tal modo il Cliente acquista i prodotti NATURHOUSE più adatti alle sue esigenze e impara a mangiare correttamente per sentirsi in forma. Rivolgiti al personale qualificato dei negozi NATURHOUSE di Lodi e migliora la qualità della tua vita!

LODI

Corso G. Mazzini 45 - 0371 495100 Via N. dall’Oro 47 - 0371 564713

*test di intolleranze gratuito per chi diventa cliente NATURHOUSE; promozione valida solo nei negozi di Lodi. febbraio 2016 lodishop.com

01


www.lodishop.com

sommario

febbraio CITTA’ DEL COMMERCIO

CITTA’ DEL COMMERCIO

in copertina

04

In collaborazione con

atelier per sposi e gourmet

Lodi Shopping sposi

06 | Le spose di Morena 08 | Un diamante come investimento 10 | Un sogno su misura 11 | Ricordalo con una bomboniera 12 | A proposito di matrimonio BELLEZZA 17 | Passaggio di testimone allo Studio Beauty Morena 20 | Belle “dalla testa ai piedi” casa 21 | Sognate un arredo shabby chic? 22 | Perché è un buon momento per acquistare casa?

L A

T U A

UNIONE

UNIONE

del Commercio del Turismo e dei Servizi della Provincia di Lodi

del Commercio del Turismo e dei Servizi della Provincia di Lodi

G U I D A

ANNO VII | FEBBRAIO 2016 | WWW.LODISHOP.COM

A G L I

A C Q U I S T I

I N

tempo libero 38 | Arriva “Bimbi al Centro”

SPECIALE SPOSI LA DATA, L’ADDIO AL NUBILATO, I BAMBINI AL RICEVIMENTO E INFINE... TRASH THE DRESS SALUTE IL RECUPERO MOTORIO E FUNZIONALE SI FA ANCHE IN ACQUA!

BIMBI IN CENTRO LORO IN BIBLIOTECA GRATIS CON LE EDUCATRICI E TU A SPASSO PER LODI, A GODERTI IL CENTRO CITTÀ

AL DODICI - DODICI FOOD & BOUTIQUE

LS_02_16.indd 50-51

costume 24 | La nostra rivincita: ora siamo tutte uguali a Barbie

02

C I T T À

tavola 26 | Aria di novità al panificio Il Forno 28 | Si gusta a casa e al bar. Ma anche? 29 | Per un dolcissimo San Valentino 30 | Gusto e relax a tutte le ore salute 32 | La rieducazione motoria più “dolce”? In acqua! 34 | Preservare il sorriso con uno spazzolino 37 | Le formulazioni Rougj a prezzi mai visti

NUMERO

02/02/16 11:25

motori 40 | Tempo di superrottamazione 43 | Quando la formazione professionale parla inglese

Dodici-dodici Food & Boutique. Si ringraziano Laura Sabbion e Laura Taurini per lo scatto fotografico. Foto a cura di Digital Camera School

Credits Editore

l’evento 44 | Tutti a Roma per il Giubileo

Promo Pubbli Press S.r.l. Via Lodivecchio, 39 - 26900 Lodi. Direttore Responsabile Luigi Rossetti Redazione

Lodi da Vivere

10

tel. 0371 417 340 - fax. 0371 417 339 redazione@lodishop.com

47 | Agenda

Coordinamento editoriale Matilde Gatti. Hanno collaborato Alessandra Depaoli Scotti, Laura Gelsomino, Marina Maglio, Karim Antonietta Marazzina, Bianca Veronesi. Progetto grafico e impaginazione Andrea Iacopino. Foto Fotolia, iPHOTOgrafi.it, Digital Camera School.

24

Concessionaria Pubblicità Promo Pubbli Press S.r.l. pubblicita@lodishop.com. Stampa Rds Webprinting S.r.l. Pubblicazione mensile registrata al Tribunale di Lodi il 10/9/2010 - N° 1387.

32

Distribuzione gratuita alle famiglie e alle attività commerciali di Lodi © Copyright 2015 · Promo Pubbli Press Editore S.r.l. Tutti i diritti riservati. Testi, fotografie e disegni contenuti in questo numero non possono essere riprodotti, neppure parzialmente, senza

02

lodishop.com febbraio 2016

l’autorizzazione dell’editore.



Atelier

nuova apertura

per sposi e gourmet Apre il nuovissimo dodici-dodici food & boutique, tra golosità artigianali che “parlano siciliano” e che possono diventare originali cadeaux de mariage e bomboniere classiche Di Alessandra Depaoli Scotti

04

lodishop.com febbraio 2016

C

on doppia vetrina in via Gaffurio, sembra un elegante locale francese. È il nuovo negozio di Laura Sabbion, che ha trasformato il precedente negozio Family (prima in c.so Vittorio Emanuele II) in un esclusivo tempio di delizie ribattezzato “Dodici-dodici food & boutique”. L’idea di bomboniera che caratte-

rizzava l’attività precedente quindi si evolve e si apre al “quotidiano”: da una parte restano immutate le collezioni tradizionali con l’oggettistica di Cuore Matto e Mia Collection (piantine, profumatori d’ambiente, quadretti porta foto), da abbinare a un’infinità di confetti Buratti, dall’altra si punta sull’originalità, proponendo i prodotti alimentari stessi come cadeaux de mariage, rigorosamente abbel-


in copertina

A destra, una parete allestita con le bomboniere più tradizionali. sotto, l’olio extravergine di oliva siciliano e alcuni vasetti di marmellata. nella pagina accanto, la titolare laura sabbion a sinistra e la collaboratrice laura taurini.

Le birre del 12-12

liti da nastri, tulle multicolor e confezioni ad hoc. La selezione di Laura parla siciliano: ed ecco quindi l’olio extravergine Val del Belice, quello al limone, al basilico e alle erbe mediterranee, o il cioccolato di Modica, il sugo al pesce spada e melanzane, quello al gambero rosso di Mazara del Vallo, all’aragosta o alle olive di Nocellara del Belice, il patè di peperoni con mandorle di

Non poteva mancare l’angolo della birra, ovviamente selezionata dalla piccola, amatissima birreria di piazza Vittoria. Anche qui, troverete le famose bottiglie del 12-12 Malto e Luppolo, con le migliori etichette italiane o straniere in versione, bionda, rossa o scura.

Via Gaffurio 22 Tel. 340 0042688

Noto o il pesto alla trapanese con aglio rosso di Nubia. Il pistacchio non poteva che farla da padrone in questa raffinata food boutique di specialità siciliane, ed eccolo fare capolino sugli scaffali in versione crema spalmabile, abbinato alle mandorle nel pesto e nei dolci. E ancora, ideali per la colazione o per accompagnare i formaggi, il miele di zagara d’arancio, le confetture extra di

fichi d’india, di cipolle o di pesca bianca, la marmellata di arance di Ribera. Particolarissimo infine il sale: c’è quello marino integrale di Trapani, quello all’arancia e cannella, con pepe e agrumi e persino quello con menta e limone, tutti racchiusi in un’elegante confezione in vetro. Insomma, un mondo di squisitezze da comporre a piacere per matrimoni, cerimonie o qualsiasi altra occasione.

febbraio 2016 lodishop.com

05


lodi shopping

sposi

Le spose di Morena Il giorno del sì si avvicina: ecco le regole dello Studio Beauty Morena per il look perfetto, tra scelte originali e bon ton Di Matilde Gatti

Nella sua carriera di hair stylist ha realizzato centinaia e centinaia di acconciature da sposa. Le abbiamo chiesto qual è il suo dress code. Ed ecco qualche chicca per essere raggianti e sicure del proprio look.

Morena, è l’abito che determina l’acconciatura? In un secondo tempo, prima è necessario concentrarsi sul viso, che va valorizzato, dando volume e aderenza dove serve. Le regole di visagismo sono determinanti anche per i capelli.

06

lodishop.com febbraio 2016

Ci sono regole diverse se il matrimonio è religioso o civile? Le regole sono fatte per essere trasgredite da scelte di carattere, ma sempre nel rispetto del buon gusto, detto questo, veli ampi, fiori e cascate di riccioli in Comune sono fuori luogo, come del resto stravaganze di look in Chiesa. Quindi, si può trasgredire? Sì, meglio però per chi lo desidera riservare acconciature eccentriche al momento del ricevimento… il rischio, in caso contrario è di piacersi meno dopo, quando negli anni successivi si riguarderanno le foto dell’album di nozze. Prima iltrucco o l’acconciatura?” Quasi insieme… Spesso basta spostare i capelli dal volto perché cambino allo stesso tempo la percezione e la proporzione degli occhi.


trucco a cura di simona di studio beauty morena

Acconciatura e velo, ci sono indicazioni precise da rispettare? Si, la posizione stessa del velo! Quello cosiddetto “alla francese” (in avanti) ha come riferimento il centro della testa. Il perno del velo “a fazzoletto” invece va spostato leggermente indietro rispetto al centro testa. Così come con “la mantiglia” in pizzo: per evitare l’effetto “Madonna”.

lo staff di morena nel giorno del sì: sotto, dona, sopra, federica, in alto, valeria. a sinistra, mattia “gioca” a fare la sua proposta nella pagina accanto, sheila, si presta a impersonare il ruolo di“sposa per un giorno”.

Sulle passerelle quest’anno si sono viste spose con tiare e fiori in testa. Cosa ne pensi? Trovo le prime molto carine per cerimonie che si svolgono nel tardo pomeriggio, mentre per i fiori non ho dubbi, meglio freschi. Nulla vieta comunque di sostituirli prima del ricevimento nel caso il matrimonio sia in piena estate. Se ci si affida all’hair stylist… Meglio fare una prova prima? Quanto tempo? La prova generale andrebbe fatta circa venti giorni prima, meglio non anticiparla troppo, ma nemmeno posticiparla. E poi auto-fotografarsi, la foto è il giudizio più obiettivo che potete ricevere.

Via San Bassiano, ang. via Baroni, 1 Lodi tel. 0371 410130 orari

Dal martedì al venerdì dalle 8 alle 21 sabato dalle 8 alle 18. Su appuntamento

febbraio 2016 lodishop.com

07


Il diamante da investimento come idea regalo Regalare un diamante da investimento potrebbe essere una mossa più che gradita. Quando nasce un bimbo, ad esempio, anche con soli 100 euro potrete donargli una pietra che incrementerà il suo valore nel corso degli anni. L’ideale sarebbe ripetere il regalo ad ogni compleanno: il fortunato piccolo potrebbe così avere a 18 anni, ben 18 pietre sempre più preziose. Potrebbe essere anche un’idea regalo speciale per una coppia che si sposa!

Un diamante come investimento Pochi lo sanno, ma le preziose gemme sono un bene rifugio per eccellenza, il cui valore è destinato ad aumentare negli anni. Rizzi Gioielli ci spiega come scegliere, a partire dalle quattro C… Di Alessandra Depaoli Scotti

È

un simbolo d’amore, una pietra magica, un regalo importante. Ma non solo. Il suo rendimento per anni si è dimostrato capace di battere l’inflazione di 1 -1.5 punti percentuali e la tranquilla ascesa dei suoi prezzi appare sempre più attraente. Ecco quindi che il diamante, da cadeau di prestigio sta diventando “bene rifugio” per eccellenza, per chi vuole proteggere i propri risparmi e garantirsi nello stesso tempo un’adeguata redditività. In poche parole, la preziosissima pietra è oggi un’ottima forma di investimento con un mercato e regole precise, un modo di patrimonializzare parte dei risparmi, senza

08

lodishop.com febbraio 2016

Sopra, giovanna novazzi, titolare di rizzi gioielli. nella pagina accanto, al centro, un anello con diamanti di salvini.


sposi

lodi shopping

la collezione farfalle di enzo miccio Esperto di moda e bon ton, Enzo Miccio dà il meglio di sè anche come stilista. Ne è la prova la Collezione Farfalle (disponibile da Rizzi Gioielli) che Enzo ha disegnato per Comete. Gioielli dalle dimensioni generose e dal design seducente, per illuminare le donne che sognano il giorno del sì fin da bambine. Ecco quindi una cascata di farfalle in argento e zirconi bianchi per il collier, orecchini chandelier come punti luce per il viso, oppure le perle su gioielli dalle linee più semplici e pulite per spose minimal.

Corso Umberto I, 48 - T. 0371 564734 Via Oldrado da Ponte, 11 - T. 0371 495902 limite minimo di spesa. Basta accantonare temporaneamente una porzione di risparmio a propria scelta in un bene mobile di piccole dimensioni che si configurerà dopo 5 o 10 anni come un capitale non tassabile e anonimo per sé o per figli e nipoti. Per di più, il suo valore è relativamente stabile con una tendenza alla crescita costante, con quotazioni destinate ad aumentare naturalmente anche a causa del progressivo calo della produzione (è da almeno 15 anni che non viene scoperta una nuova miniera di diamanti). Come districarsi nell’acquisto delle pietre giuste? Ce lo spiega Giovanna Novazzi di Rizzi Gioielli. «Bisogna prima di tutto considerare le quattro C» illustra Giovanna. «Partiamo dal peso che si esprime in Carati: noi consigliamo di scegliere pietre tra mezzo carato e due carati così da ottenere un facile disinvestimento. Per somme più importanti è bene scegliere più diamanti anziché

uno solo per tutto l’importo. Bisogna poi valutare la purezza (Clarity), cioè il livello di imperfezioni. Qui è consigliato il livello massimo, cioè IF (internally flawless), o almeno il VVS (very very small inclusion), anche se la scala prosegue fino al VS, livello minimo per un investimento (very small inclusion). Il Colore dovrebbe essere compreso tra F (bianco finissimo) e H (bianco), mentre il taglio (Cut) migliore per un buon investimento deve essere classico, cioè brillante e tondo» suggerisce Giovanna. «L’importante, è scegliere però solo diamanti certificati dai più importanti laboratori gemmologici internazionali (HRD, GIA, IGI) per essere garantiti e per poter identificare in qualsiasi momento la propria pietra» conclude. Tra gli altri vantaggi, Rizzi Gioielli offre la possibilità di montare le pietre e indossarle (anche se il rischio di scalfirle c’è) e di rivenderle velocemente in caso di necessità.

febbraio 2016 lodishop.com

09


lodi shopping

sposi

Non solo sposa Da Isabella anche l’uomo avrà la sua parte: vestito, cravatta, bavero, ogni dettaglio sarà curatissimo per lui tanto quanto per lei. Anche testimoni e damigelle potranno poi trovare l’outfit perfetto per la speciale cerimonia.

Un sogno su misura In vista del sì, Isabella Spose saprà dare forma ai vostri desideri, tra linee minimal o romantiche, all’insegna della più raffinata arte sartoriale Di Alessandra Depaoli Scotti

In esclusiva: Pronovias L’atelier Isabella è rivenditore autorizzato ed esclusivo per tutto il territorio lodigiano degli abiti Pronovias, leader a livello internazionale di settore, con boutique presenti in 90 paesi. Da Isabella ogni modello della collezione completa di Pronovias potrà comunque essere personalizzato in base ai gusti e alle esigenze di ciascuna.

10

I sabella

lodishop.com febbraio 2016

abiti da sposa e cerimonia

Piazza della Vittoria 18 - Tel. 0371 426209 Isabella Spose - www.isabellaspose.it

N

ell’atelier di Isabella Spose, affacciato su Piazza Vittoria, il tempo si ferma e l’allure si fa magica. Ci sei solo tu e il tuo sogno. Un disegno, un bozzetto, la scelta dei materiali e il desiderio dell’abito da sposa perfetto diventa realtà. La migliore tradizione sartoriale qui è a tua disposizione per esprimere la sintesi perfetta tra eleganza, charme e raffinatezza, declinati in stili diversi, moderno, seducente ed essenziale o romantico, con fiori, pizzi, ricami a mano e nastri per esaltare la femminilità. Con un plus: tutti i modelli, perfettamente su misura, sapranno mettere in risalto e valorizzare la silhouette di ciascuna, con rifiniture e tagli di precisione. A disposizione anche abiti confezionati dei migliori marchi del settore (vedi accanto box Pronovias). Per completare la mise, Isabella provvede anche agli accessori: la scelta tra scarpe, intimo, sottogonne, giacchini, veli e ornamenti per capelli è infinita. Dopo quattro prove successive l’abito sarà pronto e sarà un piacere scoprire che Isabella includerà nel servizio un brief approfondito di portamento, per imparare a sentirsi a proprio agio mentre si indossa l’abito, come muoversi,come salire e scendere dall’auto, come posare per le foto.


sposi

lodi shopping

Ricordalo con una bomboniera Confetti corredati da piccoli oggetti come promemoria: da Rizzi Gioielli mille idee per non dimenticare i momenti importanti della vita Di Antonietta Marazzina

E

rano in vetro quelle dei Fenici, in porcellana quelle dei Cinesi, in peltro quelle degli Assiri… le bomboniere hanno alle spalle una storia lunghissima. Sono piccoli oggetti nati per ricordare avvenimenti importanti, come un traguardo o l’inizio di una nuova vita e che nel tempo si sono trasformati, rispecchiando fedelmente l’evoluzione del costume, della società e dell’arte. Ma la bomboniera vera e propria come la intendiamo noi oggi nasce nel 1700 in Francia. Il nome, bonbonnière, sottolinea il fatto che originariamente fossero dei piccoli contenitori di bonbon, dolci. Oggi qualsiasi oggetto può diventare bomboniera: soprammobili, cornici, vasi, centrotavola, anche se la tendenza più attuale è certo quella di scegliere oggetti di uso comune che oltre a essere un ricordo possono tornare utili nella vita di tutti i giorni. E così diventano

faveurs de mariage come direbbero i francesi, portachiavi, apribottiglia, ganci per borse e borsette, fermasoldi, segnalibri in argento… Cercate idee particolari e un’ampia scelta? Rizzi Gioielli in via Oldrado da Ponte 11 è l’indirizzo che fa per voi in cui trovare soluzioni per tutte le tasche e le occasioni, con sconti che vanno sempre dal 30 al 70%: dalle nozze all’anniversario di matrimonio, dal battesimo alla laurea, dalla comunione alla cresima. A completa disposizione dei clienti, l’esperienza, la professionalità e la competenza della signora Danila sapranno soddisfare sia chi preferisce la bomboniera tradizionale, sia chi desidera optare per qualcosa di insolito, magari personalizzato con un’incisione. A breve, poi, sarà possibile scegliere online e comprare tutto da casa in e-commerce. Gli acquisti verranno poi spediti a domicilio.

Via Oldrado da Ponte, 11 Tel. 0371 495902 orari

martedì - sabato 9.30-12.30 15.30-19.30 domenica 9.30-12.30 chiusura: lunedì

febbraio 2016 lodishop.com

11


lodi shopping

sposi

A proposito di matrimonio Idee e curiosità per decidere la data giusta, organizzare un indimenticabile addio al nubilato e… assicurarsi che sia per sempre di Matilde Gatti

12

lodishop.com febbraio 2016

Il giorno del sì? Lo stabilisce una formula matematica Sarà anche poco romantico, ma secondo un gruppo di matematici australiani dell’University of New South Wales di Sydney, guidati da Anthony Dooley, se ci si vuole garantire un matrimonio duraturo bisogna sposarsi proprio nel mese “X” dell’anno “Y”, non uno di più, non uno di meno. Un esempio: per chi sogna di convolare a nozze intorno ai 25 anni e ritiene indispensabile farlo non oltre i 35, la data giusta per il grande passo è a 28 anni e 7 mesi. A stabilirlo è una precisa e complessa formula matematica, valida sia per gli uomini sia per le donne, che tiene conto di due elementi: l’età in cui il matrimonio è considerato solo una possibilità e quella in cui diventa una vera necessità. Ricavata dal calcolo delle probabilità e nota come optimal stopping rule (regola dell’arresto ottimale), questa formula sfrutta un principio utilizzato soprattutto in finanza e in medicina: per massimizzare i benefici e minimizzare i costi è fondamentale individuare il momento esatto in cui prendere una decisione.


paola negroni styling & wedding in un matrimonio la “regia” dell’evento può fare la differenza. minimal o romantiche, shabby, incantate o tematiche le decorazioni e gli allestimenti floreali della stylist paola negroni andranno dritte al cuore. per matrimoni, cerimonie, eventi privati e aziendali.

www.paolanegroni.it Cell. 334 3348986 Email: paola@paolanegroni.it Paola Negroni Wedding stylist paolanegroni_styling

«Seguendo i nostri calcoli», dice Anthony Dooley, «gli uomini hanno il 37% in più di possibilità di trovare la partner “migliore”. Una percentuale non male, visto che per il tasso di divorzio è previsto un aumento fino al 50% rispetto ai dati attuali». L’irrinunciabile addio al nubilato Per la blogger, giornalista, nonché esperta di wedding, Francesca Favotto, non ci sono dubbi: «la prima regola per organizzare un addio al nubilato

perfetto è rispettare la personalità della futura sposa, i suoi gusti, le sue abitudini: non portatela in discoteca se non le piace ballare, così come non proponetele un pomeriggio in piscina se ha paura dell’acqua». La seconda regola riguarda la scelta del giorno, «optate per un periodo tranquillo e non troppo vicino al grande giorno», mentre la terza insiste sulla necessità di coinvolgere nell’organizzazione tutte le invitate. Ed ecco le sue proposte: pomeriggio alle terme o alla Spa

febbraio 2016 lodishop.com

13


IDEE CHE EMOZIONANO un piccolo oggetto capace di rendere indimenticabile un momento felice. il regno della bomboniera è da rm artecasa, tra le mille proposte di fascino selezionate da roberta: da quelle tradizionali in ceramica o vetro (con confetti buratti o maxtris) a quelle che si configurano come oggetti di uso quotidiano, come i profumatori per l’ambiente, i vasi di vetro che diventano portaspezie, i ciondoli, i portachiavi o i gessetti profumati. il plus? roberta è anche wedding planner, ed è pronta a curare nel dettaglio tutto l’allestimento del vostro matrimonio. Via Incoronata, 20 Tel 0371 775311 Email: info@rmartecasa.it www.rmartecasa.it RM Artecasa

per la sposa che arriva un po’ stanca e stressata all’altare; lancio con il parapendio oppure con il bungee jumping, o ancora giro in quad, se la futura sposa è una donna avventurosa, che non ha paura di nulla; degustazione di pietanze e vini tipici se ama la buona tavola; pomeriggio di acquisti in centro con le amiche se fa parte della categoria “I love shopping”; lezione di burlesque se non ha pregiudizi e prende la vita con ironia; limousine privata, champagne e discoteca se è una ballerina scatenata. Trash the dress, in posa per un click e… sarà per sempre Gesto scaramantico e anticonformista, moda assurda e irriverente, ennesima invenzione d’Oltreoceano, consideratelo come volete, nei servizi fotografici più “in”, il “trash the dress”, ovvero “distruggi l’abito” sta diventando una vera e propria mania. Ma in cosa consiste? Si tratta di vestire i panni degli sposi felici, per farsi immortalare in riva alla spiaggia, in un campo di grano o in qualsiasi altro luogo, giocando, correndo,

saper cogliere le emozioni Viale Italia, 34 Lodi (studio fotografico) 0371 51447 info@dcsphotoagency.com www.dcsphotoagency.com

14

lodishop.com febbraio 2016

• Cerimonia

• Moda

• Corporate

• Still-Life

• Eventi

• Book Fotografici


sposi

lodi shopping

Bambini, invitati molto molto speciali! Per farli divertire senza danni, né capricci basta… intrattenerli. Sì ma come? Per esempio, predisponendo oltre a un tavolo e un menu dedicati a loro, un angolo giochi, con album da disegno, colori e bolle di sapone, Lego, macchine, bambole di pezza e pupazzi per le dita. Uno o due animatori in grado di organizzare balli di gruppo e travestimenti faranno il resto… Infine, al momento della consegna della bomboniera, sorprendeteli con colorati dispenser di caramelle destinati solo a loro.

rotolandosi sulla battigia, tutte situazioni che non solo rischiano di sporcare il vestito, ma anche di sgualcirlo, strapparlo, insomma di rovinarlo. Quale il significato? Eliminare ogni possibilità di reindossarlo, così che il matrimonio duri per tutta la vita. Per la sposa: occhiali o lenti a contatto? Si tratta di una scelta del tutto personale, ma se avete deciso di sposarvi con gli occhiali ricordate che… molti stilisti firmano montature decisamente cool da scegliere in sintonia con la nuance del bouquet, della scarpa o dell’abito. Ma non solo. Se avete optato per lenti neutre o fumé, parlatene prima con il vostro truccatore. Il make-up deve essere studiato ad hoc per mettere in risalto occhi, ciglia e sopracciglia, sapendo che le lenti per chi è miope tendono a rimpicciolire l’occhio, mentre quelle per chi è ipermetrope agiscono da “ingrandimento”. Se invece avete scelto di indossare le lenti a contatto ma non le avete mai usate, provatele qualche mese prima, così che i vostri occhi possano gradualmente abituarsi alla nuova situazione. E poi, non lasciate a casa i vostri occhiali di sempre… potrebbero tornarvi utili.

febbraio 2016 lodishop.com

15


16

lodishop.com febbraio 2016


bellezza

lodi shopping

Una promozione da non perdere Per tutto il mese di febbraio, lo Studio Beauty Morena offre un pacchetto imperdibile di trattamenti: manicure, pedicure e peeling viso a SOLI 40 euro. è gradita la prenotazione.

Come sarà il trucco per la sposa 2016? Simona consiglia un trucco ‘nude look’, ovvero acqua e sapone. «La tendenza di quest’anno», dice, «è quella di utilizzare il make up soltanto per correggere le imperfezioni e far risaltare la bellezza di ciascuna ragazza».

Per appuntamenti Cell. 349 6312395

Passaggio di testimone allo Studio Beauty Morena

F

Da sempre anima del centro estetico di via Baroni, Simona Faraone da gennaio ne è diventata titolare. La prima grande novità? Tatuaggi e piercing per essere ancora più belle Di Antonietta Marazzina

orari

martedì - venerdi: 8.30 – 19.00 sabato: 8.30 – 18.00 Tel. 349 6312395

a fianco, simona durante una seduta di trucco. sopra, un massaggio in cabina.

in da bambina, a chi le chiedeva cosa vuoi fare da grande, Simona Faraone rispondeva con cocciuta determinazione: l’estetista. Studi e gavetta le hanno dato soddisfazione e oggi, finalmente, il sogno si è avverato: dal 1° gennaio 2016, infatti, il salone di bellezza dello studio Beauty Morena, dove lavorava già da qualche anno, è tutto suo. I trattamenti offerti sono quelli classici, dalla ceretta alla pulizia del viso, dalla manicure e pedicure al trucco senza dimenticare le coccole per il corpo come massaggi rilassanti, drenanti o decontratturanti, disponibili anche in pacchetti di più sedute. Ma non è tutto. Ad affiancare Simona, Assunta che si occupa esclusivamente di trucco semipermanente, tatuaggi, piercing e ricostruzione unghie, per soddisfare in sicurezza anche le esigenze delle più giovani, mentre Silvana si dedica alle sedute di riflessologia plantare.

febbraio 2016 lodishop.com

17


Un centro commerciale a misura di bambino Al My Lodi i più piccoli avranno “pane per i loro denti” tra giochi dondolanti, laboratori creativi ed eventi ad hoc

N

ei mesi invernali la nostra propensione a trascorrere del tempo all’aria aperta scende verso lo zero, di pari passo con la colonnina termica. Se abbiamo bambini poi la lotta inizia con la vestizione, tra sciarpe, cappelli e guanti che non vogliono mai infilarsi. Il centro commerciale My Lodi si configura quindi come una valida alternativa in città per passare un po’ di tempo al coperto, svolgere le nostre commissioni e garantire un sano divertimento ai più piccoli. Ecco quindi che al primo piano

i bimbi troveranno l’area dondolanti, con animali, macchinine ed elicotteri su cui salire e andare su e giù, tra suoni e luci (a volte, basta veramente poco per farli felici!). Se dovrete fare la spesa saranno irresistibili i carrelli a forma di macchinina e, a metà pomeriggio, la merenda si farà golosa presso i due punti bar del My Lodi. Non mancano i laboratori educativi e creativi, organizzati di volta in volta in collaborazione con le associazioni territoriali che vedono anche il coinvolgimento delle scuole, come ad esempio il laboratorio

di Coop organizzato con Pandora per coinvolgere i piccoli sul tema del consumo consapevole. Tra gli eventi, febbraio sarà il mese consacrato al Carnevale! L’appuntamento è per il martedì grasso (9 febbraio) dalle ore 16.30 con Il Mondo delle Principesse: un pomeriggio dedicato alla baby dance con tanto di sfilata in maschera in compagnia di Cenerentola, la Sirenetta, la Bella e la Bestia, Aurora, Anna ed Elsa, Jasmine, Aladdin e il Genio della Lampada!


MARTEDI 9 FEBBRAIO dalle ore 16.30 Partecipa anche tu alla baby dance e sfilata in maschera

SABATO 13 FEBBRAIO dalle ore 16.30 Vieni a scoprire il fantastico Mondo delle Principesse. Ti aspettano: Cenerentola, la Sirenetta, la Bella e la Bestia, Aurora, Anna ed Elsa, Jasmine ed Aladdin ed il Genio della lampada!


lodi shopping

bellezza

febbraio

merc.

24

Luce pulsata: porte aperte

Belle “dalla testa ai piedi” Al via l’estetica da Eugenio Parrucchiere, tra trattamenti di base, massaggi, fanghi riducenti con un sapiente mix di argille, lifting ed epilazione definitiva con la luce pulsata Di Laura Gelsomino

Segnate in agenda la data di mercoledì 24 febbraio: porte aperte, dalle ore 9 alle 18, da Eugenio Parrucchiere per provare gratuitamente l’epilazione definitiva con la luce pulsata. Su appuntamento.

Corso Archinti 58 - Tel. 0371 424700

eugenio

acconciature

E

sopra, eugenio con il suo staff. in alto a sinistra, la cabina dedicata all’estetica. a destra, l’estetista eleonora durante un trattamento.

20

lodishop.com febbraio 2016

ugenio Parrucchiere si prende cura della vostra bellezza a 360°. La storica insegna lodigiana, da sempre garanzia di tagli e colori all’ultima moda, apre all’estetica e si affida a una professionista del settore Eleonora De Martis. Oltre ai trattamenti estetici di base, eseguiti con estrema cura e professionalità, come ceretta, manicure e pedicure (curativo o estetico) e pulizia del viso, per essere sempre perfettamente in ordine, Eleonora si occuperà di ricostruzione unghie, in gel semipermanente o acrilico, e di epilazione definitiva con luce pulsata (vedi box per prova gratuita) così da dire addio in poche sedute al

problema dei peli superflui. Per il viso, poi, Eleonora ha messo a punto trattamenti specifici con effetto lifting e antimacchia, mentre per il corpo l’asso nella manica è la manualità, che punta a combinare nello stesso tempo efficacia delle sedute e una piacevole sensazione di relax e benessere. Ecco quindi i massaggi (di mezz’ora o un’ora) linfodrenanti, circolatori, modellanti, rilassanti e decontratturanti, oltre ai bendaggi e ai fanghi a base di argilla riducente. È possibile anche concordare “pacchetti su misura” per ogni tipo di trattamento, per andare incontro alle esigenze, anche economiche, di tutti.


casa

lodi shopping

nuova apertura

Sognate un arredo shabby chic? se la risposta è sì, l’indirizzo giusto è Royal House che,tra servizi per la tavola in porcellana, alzate e calici in vetro e cestini all’ uncinetto porterà un soffio di provenza in casa vostra Di Bianca Veronesi

L’angolo “food” In negozio troverete anche alcuni prodotti alimentari, 100% Made in Italy: dalle capsule CosmaiCaffè di caffè (anche macinato), orzo e ginseng, compatibili con Nespresso, alle tisane e agli infusi alla frutta, dalla cioccolata Arthemia (in 14 gusti) al tè biologico in foglia o in bustina. Per i più golosi, anche i waffle da servire caldi, magari con la nutella, e lo zucchero in cristallo.

sopra, alcune porcellane dallo stile provenzale. A fianco, uno scorcio di royal house. sotto, da destra, sonia, caterina e veronica.

A

volte bastano pochi accorgimenti per trasformare gli ambienti di casa. Per esempio, se amate lo stile d’arredo dolce e rustico, tipico delle case di campagna provenzali, scoprirete che è sufficiente giocare con pochi complementi e qualche dettaglio nell’oggettistica per regalarvi candide atmosfere dall’allure francese. Royal House è quindi l’indirizzo giusto per voi, un vero e proprio regno dello stile shabby chic (letteralmente “trasandato elegante”).Varcando la soglia, sarete catapultati in un raffinato vortice di porcellana bianca, tra set di tazze, tazzine, piatti, piattini, vassoi, barattoli e alzate (personalizzabili con scritte e disegni fatti a mano), inframmezzato da delicate

creazioni in vetro. Non mancano i cesti per il pane in vimini o quelli a doppio manico fatti all’uncinetto, e ancora, eleganti tovaglie, runner e presine a stampe floreali. In stile coordinato, poi, anche il bagno, con i saponi Nesti, spugne e tappeti dal decoro che mixa vintage e romance, e l’angolo bebé, con graziosi mini set che richiamano i personaggi dei cartoni. Su tutto, la palette dei colori è soft, rilassante: il bianco domina e convive con i toni pastello del rosa, dell’avorio, del lavanda e del grigio chiaro. Il tocco finale? La profumazione degli ambienti, con i raffinati e coloratissimi bruciatori Bolsius: basterà accendere una candelina e vi sentirete esattamente come ad Aix-en-Provence.

Corso Roma 50 Tel. 0371 540182 Royal House Store

febbraio 2016 lodishop.com

21


lodi shopping

casa / Finanziaria

I plus della Residenza i Giardini di Lodi • Classe A Casaclima • Grande risparmio energetico • Alto comfort abitativo • Ventilazione meccanica controllata • Facciate ventilate • Cura dei dettagli • Soluzioni uniche • Domotica • Ampi spazi verdi privati • Spazio gioco per bambini • Basse spese condominiali • Miglior rapporto qualità / prezzo presente attualmente sul mercato

Perché è un buon momento per acquistare casa? finanziaria 2016: gli elementi a favore del mercato immobiliare, spiegati da Elena Morini, direttrice commerciale della Residenza i Giardini di Lodi, complesso abitativo di pregio che “personifica” le indicazioni della nuova legge di stabilità Di Alessandra Depaoli Scotti

U

no spiraglio di luce in fondo al tunnel? Un timido aggancio di ripresa? Che la crisi sia ormai alle nostre spalle non è certo, ma qualcosa si sta “smuovendo” nell’edilizia, settore trainante della nostra economia. La parola chiave è “innovazione”. Quindi, abbiamo chiesto a Elena Morini, Direttrice Commerciale della Residenza I Giardini di Lodi, che ha fatto dell’innovazione la propria cifra stilistica, se e perché è un buon momento per acquistare una nuova casa.

22

lodishop.com febbraio 2016

Elena, nella vostra esperienza, il mercato immobiliare è in ripresa? I segnali positivi ci sono e li vediamo tutti i giorni. Oltre metà della Residenza i Giardini di Lodi è già abitata, abbiamo in corso trattative e altri appartamenti verrano consegnati in primavera: c’è sempre molto interesse. Si è anche innescato un passaparola positivo da parte delle famiglie che abitano qui e che “vivono” la qualità delle case. Il nostro progetto è particolare, ha molti punti di forza, come la classe A Cened e A Casaclima, un sistema di riscaldamento avanzato con pompa di calore che azzera la bolletta del gas, un alto comfort abitativo, facciate ventilate, bassissime spese condominiali, oltre a un’estetica di pregio e a un contesto abitativo tranquillo e silenzioso. La ripresa che stiamo sperimentando sicuramente è dovuta a caratteristiche così apprezzabili, ma crediamo che in generale il mercato immobiliare stia riprendendo vigore. La legge di stabilità prevede misure per dare propulsione al mercato. Quali gli interventi a favore di chi acquista una nuova casa? Innanzitutto, il bonus sull’acquisto della casa che prevede la detrazione al 50% dell’iva dall’Irpef, per chi vende la prima casa entro un anno (concedendo più tempo per vendere la propria abitazione), con restituzione nell’arco dei 10 anni successivi. Solo per chi acquista in classe A o B: l’obiettivo è stimolare l’interesse ad acquistare case a basso impatto energetico, o bassissimo come nel nostro caso.


Sposi: una curiosità Pochi sanno che l’usanza di prendere in braccio la sposa, nel momento in cui si varca la soglia di casa risale all’antichità quando si credeva che fosse di cattivo auspicio per la sposa inciampare proprio sull’uscio. Per ovviare il rischio, il gesto galante di prenderla in braccio è diventato tradizione.

Promo valida fino a fine marzo Gratuitamente e fino al 31 marzo la Residenza I Giardini di Lodi, metterà a disposizione degli acquirenti, per quanto riguarda le scelte di capitolato e arredo, la consulenza dell’architetto Sonia Barberi, esperta di interior

design e Feng Shui (antica arte cinese che si occupa di progettazione e disposizione degli arredi al fine di ottenere un’ottimale circolazione delle onde energetiche all’interno degli ambienti).

installazione degli impianti domotici. Rappresentano il futuro e anche noi abbiamo voluto investire in questo senso, dotando gli appartamenti di un impianto di domotica di base (gestione luci, tapparelle e porte anche da remoto) che può essere implementato con l’irrigazione, la videosorveglianza, la filodiffusione, etc. sulla tassazione, cosa cambia? Viene abolita la TASI sulla prima casa, così da lasciare alle famiglie una disponibilità economica maggiore, magari da investire sull’acquisto dell’immobile. C’è poi uno sconto IMU del 25% per chi affitta la seconda casa. Ci sono altre detrazioni? Sì c’è il Bonus Mobili, con detrazione fino al 50% su una spesa massima di 10.000 euro, rimborsabile in 10 anni, per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici ad alta efficienza energetica, destinato alle giovani coppie che acquistano la prima casa. Non solo, sarà possibile acquistare la prima casa in leasing, con detrazioni del 19% per i giovani sotto i 35 anni (agevolazione dimezzata per gli over 35). Infine, la detrazione su acquisto e

sotto, un terrazzo all’ultimo piano della residenza i giardini. nella pagina accanto, uno scorcio esterno della residenza, un terrazzo e un interno.

La Residenza I Giardini di Lodi, quindi, si ritrova perfettamente in molte delle indicazioni suggerite dalla legge di stabilità? Assolutamente. L’obiettivo del governo di favorire la costruzione e il successivo acquisto di case a risparmio energetico, a basso impatto, ecosostenibili è chiaro e noi lo sposiamo a pieno. Abbiamo voluto il massimo per questa residenza e ci siamo aggiudicati la targa Casaclima, che da una parte certifica l’efficienza della struttura e dall’altra è sinonimo di elevata qualità della vita. In alcuni casi abbiamo anche anticipato i tempi: dal 2017 sarà obbligatorio il riscaldamento a pompa di calore, che sfrutta l’energia dell’aria esterna e la rende disponibile agli ambienti interni. Noi l’abbiamo fatto già nel 2014!

Residenza “I Giardini di Lodi”

Viale Italia (ang. Via toscana)- Tel. 327 5940414 info@residenzaigiardinidilodi.it www.residenzaigiardinidilodi.it

febbraio 2016 lodishop.com

23


lodi shopping

costume

La nostra rivincita: ora siamo tutte uguali a Barbie Curvy, tall e petit: arrivano i nuovi modelli della fashion doll più amata al mondo. Mossa politicamente corretta o astuzia di marketing? Di Alessandra Depaoli Scotti

24

lodishop.com febbraio 2016

“O

ra possiamo smettere di parlare del mio corpo?”. La copertina del Time Magazine (in foto nella pagina accanto), che riporta una formosa Barbie di profilo, mettendone in evidenza pancetta e lato B generoso come non mai, è chiarissima. Stop alle polemiche. Le gambe? Troppo lunghe. Il punto vita? Troppo sottile. I capelli? Troppo biondi. Il seno? Troppo e basta. Insomma, l’icona globale più amata, capace di incarnare l’evoluzione del costume e della moda decennio dopo decennio, regina incontrastata dell’industria del giocattolo con due miliardi di pezzi venduti in 150 paesi, ha finalmente “capitolato”. Certo, da bambine tutte abbiamo sognato di diventare come lei, poi crescendo deve essere successo qualcosa e, dopo essere diventate a nostra volta madri, quel qualcosa può essere pure peggiorato. Ad ogni modo, la nostra fashion doll si è arresa, accettando oggi di diventare “una di noi”, un’umana. O forse, dietro all’apparente issarsi di que-


I numeri di Barbie

sta bandiera bianca, si cela un piano marketing ancora più potente, capace di strappare il sì a tutte le latitudini, soprattutto quello dei censori del suo originale modello di femminilità. Ecco quindi che Mattel si vota al politicamente corretto e, di fatto, si prepara a invadere il mercato con tre nuovi modelli Barbie dalle diverse silhouette: curvy (piuttosto sovrappeso), tall (alta), petit (piccola). A completamento della rivoluzione in atto, anche 7 diverse tonalità della pelle, 22 colori di occhi e 24 acconciature. Una bel cambio di prospettiva, anche se una cosa non cambierà mai: la voglia delle bambine di giocarci, trasformando Barbie in una hostess, un’astronauta, una cheerleader, una dottoressa, una campionessa di nuoto o una maestra di scuola, tra infiniti litigi e riappacificazioni con il suo amato Ken. Il tutto, indipendentemente dal fatto che la sua taglia sia una 38 o una 48!

• 1.000 canali Youtube • 300 pagine Facebook • 50 milioni di utenti al mondo che cliccano i suoi siti: Barbie è una web star • 438 i pezzi esposti al Mudec (Museo delle Culture, via Tortona 56, Milano) per allestire la mostra Barbie the Icon, aperta fino al 13 marzo 2016 • 1959: nasce Barbie. La bambola costa 3 dollari e, nel suo primo anno di vita, vende 300.000 pezzi. • 4 le sorelle di Barbie: Skipper (1964), Tutti (1966), Stacie (1995), Krissy (1999) • 15 le persone al lavoro per creare un nuovo viso di Barbie • 100 tra designer, sarte, modellisti e stilisti per creare un solo abito e un solo look di Barbie • 70 gli stilisti famosi che hanno disegnato un modello per Barbie

febbraio 2016 lodishop.com

25


lodi shopping

tavola

shop restyling

Orari Il Forno è aperto dal lunedì al venerdì con orario continuato dalle 5 alle 19; il sabato dalle 6 alle 12.45 e dalle 15.30 alle 19. Chiuso la domenica.

Aria di novità al Panificio Il Forno Pane, pizze, focacce, rosticceria, affettati e, da oggi, anche colazioni con brioche appena sfornate. Un locale tutto nuovo con orario continuato e pronto a farci venire l’acquolina in bocca Di Bianca Veronesi - Foto di claudio gusmaroli

C

olazione come in hotel. Caffè o cappuccio, spremuta d’arancia e soprattutto brioche fresche di tutti i tipi appena sfornate, oltre a torte alla frutta, crostate, pane e nutella, burro e marmellata o, perché no, burro e zucchero come ci preparavano una volta le nostre nonne. Non mancano infine anche i muffin, le ciambelle, i bomboloni ripieni e, per strizzare l’occhio all’estero, i donuts glassati. Insomma, la colazione proposta da Carla e Andrea si fa coccola al Panificio Il Forno (produzione artigianale dal 1978) per un risveglio pieno di dolcezza. Il locale, poi, completamente ristrutturato dallo Spazio Genio di Settimo Milanese, è caratterizzato da un nuovo styling che conferisce più respiro agli ambienti: arredi caldi grazie al sapiente utilizzo del legno, da

26

lodishop.com febbraio 2016


Torte da cerimonia Al Panificio Il Forno potrete anche ordinare torte speciali per le vostre occasioni importanti: candide multipiano con panna e pandispagna per un matrimonio, crostate di tutti i tipi o composizioni al cioccolato per le altre cerimonie o per una festa di laurea, oppure torte decorate per i compleanni dei più piccoli.

sopra, uno scorcio del nuovo negozio de il forno. in alto, il pane fresco, a fianco, il caffè. sotto, le tante pizze e focacce appena sfornate. In basso, alcuni piatti della gastronomia. nella pagina accanto, in alto, il nuovo bancone, sotto da destra, andrea, carla, laura e matia.

Via Borgo Adda 99 - ilforno.grassi@libero.it

Il Forno una parte, e dettagli che giocano sul bianco e sul nero, dall’altra. Non cambia invece la “ricetta” tradizionale de Il Forno: se la colazione è una novità, rimane immutata la qualità del pane (proposto in mille diverse varianti), della pizza e della focaccia, dei panzerotti, delle torte, dei biscotti e della piccola pasticceria. A pranzo poi, oltre agli affettati e ai panini imbottiti al momento, è la rosticceria a farla da padrona, con possibilità di consumare all’interno del locale o con un pratico asporto: via quindi a menu settimanali sempre diversi, con lasagne, crespelle, arrosti, verdure grigliate, anelli di cipolla, torte salate a base di verdure e merluzzo al venerdì. Sempre a disposizione, poi, il ragù fresco da portare a casa nelle comode vaschette.

febbraio 2016 lodishop.com

27


lodi shopping

tavola

Si gusta a casa e al bar. Ma anche? Da Il Mercante di Caffè, rivenditore di caffè in grani, capsule o cialde, macchinette Caffitaly System, tè, dolcetti e oggettistica, che è anche un’accogliente caffetteria Di Antonietta Marazzina

B

sopra e sotto, due scorci del locale il mercante di caffè. in alto, il titolare fabio.

evanda nazionale secondo una recente indagine condotta da AstraRicerche, visto che il 96,5% degli italiani tra i 18 e i 65 anni lo consuma almeno saltuariamente, il caffè è considerato dai nostri connazionali energizzante,ma anche rilassante e decisamente “social”, ovvero conviviale. Del resto, na’ tazzulella ‘e cafè come cantava Pino Daniele scandisce la giornata, dalla colazione alla pausa di metà mattina,dal pranzo alla cena,ed è un rito per (quasi) tutti i noi, compreso Fabio, che tre anni fa in corso Roma 141 ha aperto Il Mercante di Caffè. Piccolo e accogliente, questo spazio più simile a un salotto che a una bottega propone tante e diverse miscele di caffè,macinato,in grani,cialde o capsule, tè e infusi, dai classici ai più speziati, una vasta scelta di biscotti artigianali, cioccolatini, mug e moke. Inoltre, Fabio è l’unico rivenditore autorizzato in Lodi di macchinette Caffitaly System, comode e compatte che funzionano con capsule a marchio Chicco d’Oro. Importante, per chi si rifornisce qui, l’assistenza alla macchina è gratuita anche allo scadere della garanzia. Tra l’altro è possibile rivolgersi a Fabio anche per il settore HO.RE.CA (bar e ristoranti). E se entrando in negozio la voglia di caffè si fa proprio irresistibile? Nessun problema, Il Mercante di Caffè è anche caffetteria e offre cinque espressi differenti (classic, espress long, elite, fairtrade e cuor d’oro).

febbraio

sabato

20

Save the date Il 20 febbraio, Il Mercante di Caffè ospiterà la presentazione dell’estrattore Horum. Durante l’incontro, un esperto ci spiegherà i benefici dei diversi succhi “vivi”, che preparati al momento verranno fatti degustare al pubblico presente. Previa ordinazione, l’estrattore sarà disponibile presso il negozio, unico rivenditore in Lodi.

orari

martedì - venerdì 9.00-12.15 / 15.30-19.00 sabato 9.30-12.30 / 15.30-19.00 domenica 9.30-12.30 Chiusura: lunedì

Corso Roma 141, Lodi - Tel. 0371 495266 Il marcante di caffè – Lodi www.ilmercantedicaffe.it

28

lodishop.com febbraio 2016


tavola

lodi shopping

orari

Da martedì a domenica 7,30 - 19,30. Lunedì 7,30 -14,00

Per un dolcissimo San Valentino Grandi cuori di cioccolato, raffinate confezioni di dragèes, praline e golose perle di cioccolato ripiene di liquirizia… 1000 Dolcezze si distingue. E, a pranzo, diventa anche squisito bistrot! Di Antonietta Marazzina

Happy hour per innamorati

molto più di... 1000 dolcezze!

A San Valentino, a partire dalle ore 18, da 1000 Dolcezze sarà servito un aperitivo speciale: bollicine Cremant de Loire di Langlois e selezione di piatti a base di pesce tra cui caviale e filetto di pesce spada. È gradita la prenotazione.

Non solo cioccolato! In negozio troverete pregiate e particolari etichette di vini, tè e prelibatezze gastronomiche, come il Pata Negra spagnolo, prodotti al tartufo e filetti di pesce spada. A colazione, poi, vi conquisteranno le brioche, anche per vegani e i macarons, mentre all’aperitivo toccherà ai ricercati assaggi, accompagnati da salse particolari come quella alle cime di rapa o di ceci e le serate a tema, ad esempio spagnola e a base di ostriche.

S

arà anche un classico, ma persino le più fanatiche, ovvero le signore e signorine che hanno bandito lo zucchero dalla loro cucina e negli anni si sono aggiudicate il titolo onorifico di “sempre a dieta”, apprezzeranno. È il momento del cioccolato, senza se e senza ma, e va scelto con cura, affidandosi a chi, come Martina e Cristiano (in foto sopra) di 1000 Dolcezze, a questa delizia ha dedicato anni di lavoro e ricerca. «Per San Valentino», dicono, «proponiamo confezioni personalizzate, con i cioccolatini preferiti. Oppure, il cioccolato della settimana, sette piccole scatoline ognuna contenente un cioccolatino per ogni giorno della settimana, in versione innamorati». Anche se, la vera novità di 1000 Dolcezze è il bistrot, per allietare le pause pranzo dei lodigiani. In menu, gustosi primi e secondi, taglieri di formaggi e salumi e panini e piadini dalle particolari farciture che danno vita a un vero “giro d’Italia del gusto”: ecco che nel panino Piacenza non mancherà la coppa, nel Parma il famoso cotto, nel Siena il prosciutto d’arrosto toscano, nel Bolzano lo speck, nel Messina il tonno e le olive. E ancora, le insalate: la Capri con tonno e mozzarella, la Roma con carciofi e pecorino romano e la Oslo, con salmone e yogurt e la Lodi con noci e tipico lodigiano.

Lodi, Corso Roma 105 - Tel. 0371 564034 mille dolcezze

febbraio 2016 lodishop.com

29


lodi shopping

tavola

a sinistra, augusto ed elisa con la nipote sara. sopra, a sinistra, la vetrina esterna che si affaccia su piazza san lorenzo, a destra, il bancone del bar e l’angolo tabaccheria.

nuova apertura

Servizi a 360° Il Caffè San Lorenzo è anche tabaccheria e quindi sono innumerevoli le commissioni a cui potrete provvedere: valori bollati, pagamenti F24, ricariche telefoniche, pagamenti di bollettini postali, emissione di voucher lavoro, ricariche Poste Pay e Intesa San Paolo. Insomma, il Caffè San Lorenzo è al vostro completo servizio!

Gusto e relax a tutte le ore Al Caffè San Lorenzo, tra colazioni tradizionali e pause pranzo golose o fugaci, con prelibatezze come i frullati Suavis, il caffè Musetti e quello verde Di Laura Gelsomino

U

n nuovo spazio, tutto all’insegna del gusto: ha recentemente aperto il Caffè San Lorenzo, nell’omonima piazza. Un bar a gestione familiare, con due sale interne finemente arredate, che dietro al bancone vede Augusto ed Elisa,coadiuvati dalla nipote Sara, intenzionati ad allietare tutti i nostri momenti di pausa. Si inizia con le colazioni all’insegna della tradizione, già dalle 7: brioche fresche (anche per intolleranti), bomboloni e muffin accompagneranno la miglior miscela di caffè Musetti, per un risveglio carico di energia.A disposizione anche il caffè verde, dalle proprietà antinfiammatorie, antiossidanti, diuretiche e attivatrici del metabolismo, ideale

30

lodishop.com febbraio 2016

anche per il cappuccio, freddo o per i cocktail.A pranzo la proposta spazia da panini, piadine, pan pizza e focaccia genovese per una pausa “mordi e fuggi”, a piatti caldi, tra cui tortelloni al ragù, lasagne, tagliatelle speck e zola o riso al radicchio, seguiti dai secondi, come il filetto di pollo o i medaglioni di verdura.Al pomeriggio il bar diventa elegante sala da tè, con infusi, tisane, cioccolata calda, o con i “milky fruits”, i golosi frappè della linea Suavis, in mille varianti, senza glutine né grassi vegetali idrogenati. Non mancheranno piccole “coccole” per il palato, come le brioche calde ripiene di una nutella, per una merenda coi fiocchi.

orari

Il Caffè San Lorenzo è aperto tutti i giorni dalle 7 alle 19.30, la domenica dalle 8 alle 12.30.

Caffè San Lorenzo Piazza San Lorenzo 1 - Tel. 0371 56283 Caffè San Lorenzo


febbraio 2016 lodishop.com

31


lodi shopping

nuova apertura

salute

La rieducazione motoria più “dolce”? In acqua!

Fisiokinetic approda alla Faustina Sporting Club: uno studio con tre cabine di fisioterapia e un progetto di recupero motorio e funzionale acquatico, unicum in Lodi Di Alessandra Depaoli Scotti

A febbraio sconto 50% sui trattamenti sportivi e decontratturanti e sull’applicazione di “kinesiotape” (taping neuromuscolare)

nella foto grande, la fisioterapista valentina capuzzi durante una seduta di rieducazione motoria acquatica. nella pagina accanto, un esercizio in vasca piccola e un trattamento alla schiena. in alto, uno scorcio del nuovo studio fisiokinetic e, a destra, i fisioterapisti daniele cella e valentina capuzzi.

32

lodishop.com febbraio 2016

U

n ginocchio rotto sugli sci, una storta sul marciapiede, un dolore fisso alla schiena e l’artrosi che non dà tregua… la rieducazione motoria e funzionale, con personale qualificato e attrezzature specifiche è importantissima. La marcia in più, però, può darla… l’acqua! Ed è proprio questo il punto di forza di Fisiokinetic, recentissimo progetto di Lauskinetic, approdato negli spazi della Faustina Sporting Club, la nuova piscina di Lodi. Inaugurato a fine

gennaio, Fisiokinetic opera in una superficie di 1.500 metri quadrati d’acqua, suddivisa tra vasca piccola, con acqua al ginocchio, media, in cui si sta immersi fino alle spalle, e grande da 50 metri, a disposizione del recupero motorio acquatico. Abbiamo chiesto a Omar Felissari, titolare di Lauskinetic e Fisiokinetic, come funziona questo tipo di approccio. «La rieducazione motoria e funzionale eseguita in acqua, fa di questo elemento il suo punto di forza, e


orari

Per andare incontro alle esigenze familiari e lavorative di tutti, sia per le sedute di fisioterapia, sia per la rieducazione motoria e funzionale in acqua, Fisiokinetic è aperto tutti i giorni, dalle ore 7 alle 22, sempre e solo su appuntamento. c/o Faustina Sporting Club Via Piermarini Tel. 0371 416392 www.fisiokineticlodi.it info@fisiokineticlodi.it Fisio Kinetic Fisioterapia e riabilitazione ne utilizza le principali caratteristiche fisiche per recuperare in modo “dolce” la funzionalità corporea» spiega Omar. Quali i vantaggi? «Innanzitutto, immergendosi in acqua si entra in una nuova dimensione, una realtà unica in grado di facilitare i movimenti e alleviare i dolori, in assenza di gravità. Il trattamento è indicato in seguito a traumi o interventi, per patologie acute, croniche o degenerative e non ha controindicazioni. I benefici sono innumere-

voli: in acqua il dolore si riduce, i movimenti articolari sono facilitati, aumentano la forza e l’elasticità muscolare. Nello stesso tempo, l’esercizio acquatico migliora l’equilibrio e la coordinazione, dando alla persona una diversa percezione del proprio corpo. Infine, il massaggio esercitato dall’acqua stimola la circolazione periferica e facilita la funzionalità cardiorespiratoria, procurando uno stato di benessere psico-fisico, essenziale per un recupero più veloce ed

efficace». Inoltre, al primo piano della Faustina Sporting Club, ci sono le tre nuove cabine dello studio Fisiokinetic, per la fisioterapia tradizionale (a cura di Daniele Cella e Valentinca Capuzzi) con manipolazioni manuali, Tecarterapia®, Tens, Laserterapia, Ultrasuonoterapia, Magnetoterapia, Ionoforesi e Taping neuromuscolare, che prevede l’applicazione di nastri adesivi sulla cute con effetto terapeutico localizzato, ideali in particolar modo per gli sportivi.

febbraio 2016 lodishop.com

33


lodi shopping

salute

preservare il sorriso con uno spazzolino Altro che segreti! Lo Studio Odontoiatrico Bonomi ci spiega che per prevenire disturbi e patologie basta curare perfettamente e fin da piccoli l’igiene orale. Ecco come Di Alessandra Depaoli Scotti

Basta uno spazzolino, in fondo. Sì, ma usato bene. La prima mossa per assicurarsi una bocca sana è tenerla perfettamente pulita. Abbiamo chiesto al Dottor Federico Bonomi (dell’omonimo studio) come fare.

Dottor Bonomi, perché si forma la placca sui denti? La placca si deposita sulla superficie dei denti nelle 24 ore. Quando mangiamo, i batteri utilizzano gli zuccheri presenti nel cibo e li trasformano in acido, che può intaccare i denti.

in foto, nella pagina accanto, il dottor federico bonomi, dell’omonimo studio.

34

lodishop.com febbraio 2016

Come rimuoverla, quindi? Per rimuovere il biofilm di placca dai denti è necessaria un’azione meccanica con lo spazzolino, da passare almeno due volte al giorno sulla superficie interna, esterna e masticante. Qual è la sequenza corretta

di gesti da compiere con lo spazzolino? Bisogna posizionarlo alla base del dente tenendolo inclinato verso le gengive. Deve seguire un movimento rotatorio ripetuto 10 volte per ogni dente. La superficie masticante invece va spazzolata avanti e indietro. Per l’interno, i denti devono essere puliti eseguendo un movimento rotatorio con la punta dello spazzolino. È bene infine spazzolare anche la lingua, dal fondo verso la punta, per eliminare residui di cibo e batteri. è sufficiente spazzolare per un paio di minuti?


Bocca sana fin dal primo dentino Nei bebè, appena spunta il primo dentino cambia la flora batterica della bocca, per cui lo Studio Bonomi consiglia di curare da subito l’igiene orale del piccolo. In vendita si trovano ciucci adatti dai 6 mesi ai due anni con particolari setole che spazzolano e nello stesso tempo danno sollievo ai fastidi della dentizione. «Verso i tre anni bisogna insegnare ai bambini a lavarsi i denti, ricordando che il loro miglior esempio sono i genitori. Il nostro suggerimento», spiega il dottor Bonomi, «è di far prendere confidenza ai bambini con spazzolino e dentifricio, continuando ad aiutarli nello spazzolamento finché non saranno perfettamente consci del meccanismo e autonomi».

Io consiglio di dedicare almeno 4 minuti alla pulizia dei denti, ricordando sempre che è la setola a pulire, non il “bicipite”, per cui non serve premere troppo forte. Lo spazzolino elettrico può aiutare? Sì, semplifica la pulizia domiciliare ed è adatto a tutte le età. basta la pulizia con lo spazzolino o servono altri ausili? È importante, a fine pulizia, utilizzare sempre il filo interdentale che raggiunge quei punti inaccessibili allo spazzolino: basta infilarlo tra un dente e l’altro, farlo aderire a un

dente e sfilarlo, ripetendo poi l’operazione sul dente accanto. Anche seguendo alla lettera i suoi consigli, ogni tanto servirà anche andare dal dentista? Periodicamente è opportuno fissare un controllo o una seduta con l’igienista dentale, una figura professionale competente, con tanto di laurea, che si occupa esclusivamente del mantenimento della salute della bocca dal punto di vista dell’igiene, tramite pulizia dei denti, levigature per rimuovere il tartaro anche sotto le gengive e sbiancamenti.

Lodi Via Secondo Cremonesi 11/B - Tel. 0371 420776 Tavazzano con Villavesco Vicolo Suor A. Ferri 11 - Tel. 0371 761215 Studio Odontoiatrico Bonomi www.dentistabonomi.it

febbraio 2016 lodishop.com

35



salute

lodi shopping

5,99 €

Le formulazioni Rougj a prezzi mai visti

2,99 €

Alla Farmacia Comunale 2 i prodotti del noto brand di bellezza in offerta da 2,99 euro a 5,99 euro, fino ad esaurimento scorte Di Laura Gelsomino

P

rodotti cosmetici haut de gamme, di derivazione naturale con formulazioni sempre più hi-tech. Rougj, brand del settore beauty a livello internazionale, ha conquistato il ruolo di leader nel mercato farmaceutico europeo ed è sempre più richiesto anche in Italia. Ne è certa la dottoressa Maria Paola Lombardini della Farmacia Comunale 2 che riconosce l’efficacia dei prodotti Rougj: «si tratta di una linea cosmetica estremamente performante, che è sottoposta ai più rigorosi test di efficacia di rinomati Istituti e Università italiane e che mixa elementi naturali e avanzate ricerche di laboratorio» spiega la dottoressa. «Nonostante mantenga sempre elevati standard qualitativi, Rougj riesce anche a promuovere la bellezza a piccoli prezzi. Ecco perché, abbiamo avviato una promozione senza precedenti alla Farmacia Comunale 2: ad esempio,

fino a esaurimento scorte, troverete l’acqua micellare viso e occhi, il latte detergente, lo scrub e la maschera all’argilla a 5,99 euro; lo shampoo con sericina idrolizzata, la crema mani e la crema corpo con olio di germe di grano, di jojoba e burro di karitè a 2,99. In offerta c’è anche la linea make up, senza parabeni, con mascara e lipgloss crystal effect a 2,99. Validissimi anche i sieri e le creme antiage, le fiale per i capelli e i solari. Periodicamente, inoltre, alla Farmacia Comunale 2 organizziamo giornate gratuite con consulenti dedicate Rougj per effettuare l’analisi dei capelli e della pelle e individuare eventuali problematiche e i prodotti più adatti a ciascuna» conclude la dottoressa Lombardini. In foto, da destra, Mauro Quartieri, la d.ssa Francesca Furiosi, il dr. Giuseppe Iacazzi e Claudio Cavallanti.

Farmacia 1, via S.Bassiano 39, tel. 0371 098881 Farmacia 2, via Felice Cavallotti 23, tel. 0371 098882 Farmacia 3, v.le Savoia 1, tel. 0371 098883 Farmacia 4, v.le Pavia 9, tel. 0371 098884 Dispensario, p.za Savarè, tel. 0371 098885 www.afclodi.it

febbraio 2016 lodishop.com

37


lodi shopping

tempo libero

nuova iniziativa

Arriva “Bimbi al Centro” Con il nuovo progetto promosso da Comune di Lodi, confartgianato e asvicom, genitori e figli potranno disporre gratuitamente di un servizio unico: due ore per mamma e papà per fare acquisti o commissioni in tutta tranquillità e due ore di puro divertimento per i piccoli Di Bianca Veronesi

in foto, alcuni bambini impegnati nelle attività ludico-ricreative di “bimbi al centro”. nella pagina accanto, la locandina del progetto e, in alto a destra, uno scorcio dell’interno della biblioteca laudense.

38

A

volte i bambini remano proprio contro. Devi comprarti le scarpe o andare in posta, ritirare i ravioli freschi, andare dal parrucchiere o pianificare in agenzia la prossima vacanza e loro, no, non ne vogliono sapere di seguirti in giro per Lodi, fuori e dentro dai negozi. Se poi nel weekend c’è un minimo di fila la loro pazienza scivola verso lo zero in meno di un secondo e, il più delle volte, si aprono scene di lotta apocalittiche con musi lunghi da una parte e genitori coi capelli in piedi dall’altra. La soluzione però oggi c’è e si chiama Bimbi al Centro. Si tratta di un nuovo progetto promosso da Comune di Lodi, Confartigianto e Asvicom, finanziato anche da Regione Lombardia e Came-

lodishop.com febbraio 2016


Bimbi al Centro Tuo figlio si diverte e tu vivi il centro di Lodi

to atui

Gr

dai 3 ai 10 anni

Dove Quando

come funziona? Il progetto prevede l’accoglienza di massimo 10 bambini, di età compresa fra i 3 e i 10 anni. La permanenza dei bambini all’interno della biblioteca è consentita fino a un massimo di due ore, per garantire la possibilità di rotazione e l’accesso a più persone. Non è prevista la prenotazione dei posti e la registrazione si effettua direttamente in loco. Al termine del servizio è richiesta la compilazione di un piccolo questionario di gradimento per raccogliere consigli e feedback.

Biblioteca Laudense accesso da Corso Umberto e da Via Solferino Sabato dalle 09.30 alle 12.30 - dalle 16.00 alle 18.00 Domenica dalle 09.30 alle 12.30

Aperture straordinarie: 24 e 31 dicembre 2015 / 19 gennaio 2016 - dalle 09.30 alle 12.30

Per info: bimbi.lodi@gmail.com - tel. 329.4477543 con il sostegno di

Bibioteca Laudense Ingressi da Corso Umberto I e via Solferino bimbi.lodi@gmail.com Tel. 329 4477543 Lodi Donna

ra di Commercio di Lodi. Tutti i weekend fino alla fine di marzo, i bambini (lodigiani e non) saranno accolti gratuitamente presso la Biblioteca Laudense, per due ore, previa registrazione, il sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 18 e la domenica dalle 9.30 alle 12.30. Per loro, un momento di puro divertimento, sotto la supervisione di personale qualificato, tra laboratori artistici, letture animate, materiali da manipolare, costruzioni, disegni e gioco libero. Per voi, un paio di ore di respiro per sbrigare commissioni

o fare acquisti in pace, senza l’assillo di dovervi affrettare perché il piccolo non ce la fa più. In alternativa, per i genitori che invece desiderano socializzare o godersi un paio di ore di gioco con i bimbi, c’è anche la possibilità di rimanere e partecipare ai laboratori guidati. «In un’ottica di work life balance (conciliazione dei tempi di vita e lavoro) l’idea che ci ha spinti ad attivare questo progetto è stata di offrire ai genitori la possibilità di vivere il centro di Lodi in tutta serenità, facendo shopping nei negozi di vicinato come se fossero in una sorta di centro commerciale all’aperto, con la certezza di affidare i propri figli a mani sicure in uno spazio comodo e funzionale come quello offerto dalla Biblioteca Laudense, con tanto di attività ludico-ricreative ideate e proposte da educatrici professionali» ha dichiarato Erika Bressani, Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Lodi.

febbraio 2016 lodishop.com

39


lodi shopping

motori

Tempo di SuperRottamazione Fino al 29 febbraio da Lazzari sarà possibile rottamare qualsiasi veicolo targato, inclusi i ciclomotori, beneficiando sui modelli FCA di un incentivo di 2.000 euro, che diventano 3.000 euro in caso di finanziamento SuperRottamazione Di oscar dall’orto

D

opo aver chiuso un 2015 con risultati superiori a quelli ottenuti dal mercato, FCA Italy apre il 2016 con un’operazione straordinaria: la “SuperRottamazione”, il programma d’incentivi che già lo scorso anno ha raccolto un grande successo. Oggi il piano commerciale ritorna in una forma evoluta e ancora più forte, per la gamma Fiat, Lancia, Alfa Romeo (MiTo e Giulietta) e Fiat Professional. Fino al 29 febbraio, presso la concessionaria Lazzari in località San Grato, sarà possibile rottamare qualsiasi veicolo targato, senza alcuna eccezione e vincoli di anzianità, di proprietà da almeno 3 mesi, ottenendo un incentivo di 2.000 euro. Ad esempio, sarà possibile rottamare un trattore, un ciclomotore, un’automobile e qualsiasi altro veicolo, purché targato e provvisto di carta di circolazione. Dedicata ai clienti privati, liberi professionisti e aziende, la “SuperRottamazione” si rivolge a un parco circolante di circa 20 milioni di veicoli, più un numero imprecisato di motocicli e altri mezzi.

40

lodishop.com febbraio 2016


Questa speciale iniziativa è valida per tutti i modelli della gamma Fiat, Lancia, Alfa Romeo (MiTo e Giulietta) e Fiat Professional (in quest’ultimo caso incentivo massimo di 2.500 euro, IVA esclusa, per i veicoli in pronta consegna). Il bonus raggiunge i 3.000 euro qualora la vettura sia acquistata con il finanziamento “SuperRottamazione”.

LODI, San Grato - Tel. 0371 4495716 www.lazzari-fcagroup.it

febbraio 2016 lodishop.com

41


42

lodishop.com febbraio 2016


barbara guerriero

tempo libero

lodi shopping

Education consultant di wall street english, specializzata in formazione linguistica

quando la Formazione professionale parla inglese succede A Lodi, nelle aule di Wall Street English che fornisce crediti riconosciuti dai diversi ordini professionali e aiuta ad aprire nuove porte, tra esercitazioni pratiche e conversazioni Di Alessandra Depaoli Scotti

M

edici, ingegneri, giornalisti, geometri, architetti, farmacisti, tecnici di laboratorio, veterinari o docenti scolastici (per citarne alcuni) sono tutti accomunati dallo stesso “cruccio”: i crediti della formazione professionale continua (noti in alcuni casi come ECM). Come dire, sono obbligatori e i corsi vanno frequentati, ma se si riesce a trovare qualcosa di interessante e utile, tanto meglio! La buona notizia è che Wall Street English, proprio nella nostra città, ha avviato dei corsi di lingua specifici per la formazione professionale nei diversi settori di competenza che, da una parte garantiscono l’acquisizione dei crediti formativi, dall’altra si rivelano più utili che mai, rafforzando quelle competenze linguistiche che in ambito lavorativo oggi si configurano come un vero valore aggiun-

to, un asset competitivo. «I corsi Wall Street English per la formazione sono avviati in collaborazione con i rispettivi Ordini professionali e prevedono fino a 30 crediti per 30 ore di frequenza. L’obiettivo è insegnare a comunicare correttamente in inglese in ambito lavorativo e l’efficacia del corso è data dall’inserimento in mini gruppi all’interno dei quali è più facile assimilare i linguaggi tecnici e di settore, tra attività di acquisizione e conversazioni in aula» spiega Barbara Guerriero, Education Consultant specializzata in formazione linguistica di WSE. «La frequenza può essere predefinita o flessibile. L’orario è il più esteso possibile, per andare incontro alle esigenze lavorative di tutti: durante la settimana dalle 10 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 13» conclude Barbara.

la curiosità: “near to”... super errore! “Near” significa “vicino”. Ma se in inglese vogliamo dire “vicino a” e traduciamo “near to” scatta l’errore da penna rossa. Near to, semplicemente in inglese non esiste, anche se lo sbaglio è tra i più comuni. Meglio ricordarsi quindi che si dice “next to” per indicare una vicinanza fisica e “close to” per dire “nei pressi di” o anche per esprimere una vicinanza emotiva.

Via Biancardi 4 Tel. 0371 416252 - info@wallstreetlodi.it www.wallstreetlodi.it

febbraio 2016 lodishop.com

43


lodi shopping

l’evento

Tutti a Roma per il Giubileo Cos’è? Perché è Straordinario? E cosa succede nella capitale? Dal significato ai momenti salienti di questo importante evento religioso voluto da Papa Francesco di Matilde Gatti

44

lodishop.com febbraio 2016

L

’8 dicembre 2015, con il rito dell’apertura della Porta Santa in San Pietro, Papa Francesco ha dato inizio al Giubileo che si concluderà il 20 novembre 2016. Un anno per riconciliarsi con Dio, ottenere la remissione dei peccati e riscoprire non solo cos’è la Misericordia di Dio, ma come essere misericordiosi, impegnandosi in atti di carità e solidarietà nei confronti dei più umili. A questo proposito, Papa Francesco ha scritto: «L’architrave che sorregge la vita della Chiesa è la Misericordia. La Chiesa, in questo momento di grandi cambiamenti epocali, è chiamata a offrire più fortemente i segni della presenza e della vicinanza di Dio».


L’apertura della Porta Santa è il rito che segna l’inizio dell’Anno Santo. Infatti, l’8 dicembre 2015 il Papa ha aperto la Porta Santa di San Pietro, solitamente chiusa. La porta è simbolo di passaggio dalla condizione di peccato a quella di purificazione dell’anima. A Roma hanno una Porta Santa anche San Giovanni in Laterano, San Paolo Fuori le Mura e Santa Maria Maggiore.

Da sapere Cos’è? Il Giubileo è un periodo di tempo, e precisamente quasi un anno, chiamato anche Anno Santo, in cui i fedeli cattolici possono ottenere l’indulgenza e il perdono di tutti i loro peccati. Perché questo è Straordinario? Perché di norma, a partire da Paolo II il Giubileo viene indetto in modo ordinario ogni 25 anni (così da assicurare a ogni nuova generazione la possibilità di ottenere il perdono dei peccati). Se però per dare risalto a un tema particolare, il Papa in carica vuole indire un Giubileo Straordinario può farlo. Ed è successo proprio così quest’anno per il Giubileo voluto per il 2016 da Bergoglio e dedicato alla Misericordia. Cosa possono fare i cattolici in questo Anno Santo? Andare a Roma in pellegrinaggio e dedicarsi a opere di pietà cristiana. E chi non può andare a Roma? Può dedicarsi con spirito aperto e accogliente a opere di pietà, aiutando le persone che hanno bisogno, o a opere di penitenza, per esempio astenendosi da sprechi e consumi superflui.

Le date principali dell’Anno Santo a Roma 8-14 febbraio Ostensione dei corpi di San Pio e San Leopoldo Mandic in San Pietro

2-4 settembre Giubileo degli operatori e dei volontari della Misericordia. Sabato, catechesi del Papa in piazza San Pietro. Domenica, Santa Messa con il Papa in San Pietro. Lunedì 5 settembre si onora la beata Madre Teresa di Calcutta.

23-25 aprile Giubileo dei ragazzi e delle ragazze (13-16 anni). Sabato, dopo le confessioni in piazza San Pietro, festa dei ragazzi allo Stadio Olimpico. Domenica, Santa Messa presieduta dal Papa in San Pietro.

7-9 ottobre Giubileo Mariano. Venerdì, Santa Messa in Santa Maria Maggiore. Sabato, veglia con il Papa in piazza San Pietro. Domenica, Santa Messa con il Papa in San Pietro.

13 maggio Visita alle Sette Chiese in notturna. Sulle orme di Filippo Neri, si parte da Santa Maria in Vallicella per raggiungere San Pietro, San Paolo Fuori le Mura, San Sebastiano, San Giovanni in Laterano, Santa Croce in Gerusalemme, San Lorenzo e Santa Maria Maggiore.

13 novembre Chiusura delle Porte Sante nelle basiliche di Roma e nelle diocesi del mondo. 20 novembre Chiusura della Porta Santa in San Pietro.

Per i pellegrini La Cei (Conferenza Episcopale Italiana) ha aperto un portale: www.ospitalitareligiosa.it) con più di 5.000 indirizzi di conventi, hotel e strutture per i pellegrini che vorranno andare a Roma per il Giubileo.

febbraio 2016 lodishop.com

45


Renault

TWINGO LOVELY Agile di carattere.

Serie limitata a

99 € / mese

*

3 anni di manutenzione* 5 porte Climatizzatore automatico Cerchi in lega da 16” Sellerie in pelle e tessuto SUPER DAYS PER TE. *Esempio di finanziamento SUPER DAYS PER TE su Twingo LOVELY SCe 69 S&S valido in caso di ritiro di un usato con immatricolazione antecedente al 31/12/2006 o da rottamare e di proprietà del cliente da almeno 6 mesi: anticipo € 3.500; importo totale del credito € 6.700; 36 rate da € 99,05 comprensive, in caso di adesione, di Finanziamento Protetto e Pack Service a € 749 comprendente: 3 anni di assicurazione Furto e Incendio, 1 anno di Driver Insurance, estensione di garanzia fino a 3 anni o 80.000 km e manutenzione ordinaria 3 anni o 50.000 km. Importo totale dovuto dal consumatore € 8.772; TAN 4,99% (tasso fisso); TAEG 7,65%; Valore Futuro Garantito € 5.206,5 (rata finale); spese istruttoria pratica € 300 + imposta di bollo in misura di legge, spese di incasso mensili € 3. Salvo approvazione FINRENAULT. Informazioni europee di base sul credito ai consumatori disponibili presso i punti vendita della Rete Renault convenzionati FINRENAULT e su www.finren.it. Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Foto non rappresentativa del prodotto. È una nostra offerta valida fino al 01/03/2016. Emissioni di CO2: 95 g/km. Consumi (ciclo misto): 4,2 l/100 km. Emissioni e consumi omologati.


Segnala o promuovi un evento eventi@lodishop.com / tel. 0371 417340 Per tutti gli altri appuntamenti vi invitiamo a visitare la sezione Lodi da vivere sul nostro sito www.lodishop.com

agenda

A cura di Cristiano Rossetti

A lodi da vivere

“QUALCOSA RIMANE” AL TEATRO ALLE VIGNE

MATTONELLE D’ARTISTA

Monica Guerritore in scena nella commedia drammatica

Le opere di Alvaro Daccò e Paola Blesio in mostra

di Margulies

fino all’11 marzo

Sabato 20 febbraio alle ore 21, Monica Guerritore, nelle

La Fondazione Banca Popolare di Lodi presenta la nuova edizione della rassegna “Mattonelle d’artista”, in programma fino all’11 marzo 2016 presso la sede di Piazza della Vittoria 39. Protagonisti della mostra, curata da Mario Quadraroli, gli artisti Alvaro Daccò con “Fotonatura” e Paola Blesio con “Ri-specchi”. Alvaro Daccò nasce a Castiglione d’Adda, vive e lavora a Lodi. Inizia a occuparsi di fotografia nel 1980 frequentando il Foto Club Barbarossa. Partecipa a mostre collettive e concorsi ottenendo importanti riconoscimenti. Le immagini realizzate per questa esposizione sono il frutto della trasformazione in digitale di diapositive precedentemente stampate in analogico. Paola Blesio nasce a Milano, consegue il diploma triennale di ceramica e contemporaneamente frequenta l’Accademia delle Belle Arti di Brera. Nel corso degli anni ha ricevuto diversi premi e si è specializzata in varie tecniche come l’acquerello utilizzato per i lavori presentati in questa rassegna.

doppie vesti di regista e attrice, porta in scena al Teatro alle Vigne la grande prosa con lo spettacolo “Qualcosa rimane”. Una commedia drammatica di Donald Margulies vincitore del prestigioso Premio Pulitzer, mai rappresentata in Italia, che tratta il tema dello scontro generazionale tra una scrittrice di grande fama (Ruth Steiner interpretata da Monica Guerritore) e una giovane scrittrice (Lisa Morrison interpretata da Alice Spisa). La donna ha un vissuto misterioso, che rivelerà alla sua allieva/amica solo a seguito dell’intimità che si verrà a creare tra loro. La giovanissima Lisa percepisce la potenza di quel mondo fatto di esperienze, ma la fretta, dominus della gioventù, le fa sembrare impossibile arrivare a tanta ricchezza creativa. Lei che ha tempo non vuole sprecarlo: vuole scrivere, vuole produrre, vuole pubblicare anche a costo di tradire. www.teatroallevigne.com

www.fondazionebancapopolaredilodi.it

febbraio 2016 lodishop.com

47


a lodi da vivere

Agenda

gli eventi

A cura di Cristiano Rossetti

CARNEVALE CARNEVALE DEI BAMBINI Domenica 7 febbraio Portici di Piazza Broletto, ore 15 Il Comune di Lodi, in collaborazione con la ProLoco di Lodi, organizza il Carnevale dei bambini, con pop-corn, zucchero filato e palloncini per tutti i partecipanti. A partire dalle ore 15.00 sotto i portici di Piazza Broletto, la manifestazione prevede una sfilata e un concorso a premi articolato in categorie di maschere e costumi. Verranno premiati: Mascherina Carnevale 2016, Miglior costume fatto in casa e Mascherina più originale. Per partecipare al concorso è necessario iscriversi presso la sede della ProLoco in Piazza Broletto (scalone Municipio) entro le ore 12.00 di domenica 7 febbraio, tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

Ritira

qui

SUPER CARNIVAL PARTY Sabato 6 febbraio – Linificio CLAM di Piazzale Forni 1, ore 22.30 Soul Finger è viscerale, è fuori tempo e stonato. Soul Finger è la serata che farà rivivere il feeling di quelli strepitosi anni ‘60, delle loro balere intrise di sudore e alcool, luoghi di balli scatenati. Impossibile rimanere fermi, impossibile non “sentire” la musica. Dalle 22.30 tutti mascherati: concorso dei travestimenti migliori con tanti bei premi in palio! Ingresso gratuito con tessera annuale CLAM!

Parrocchia di San Martino Vescovo

BAMBINI il Musical Sabato 06 febbraio h.21.00 presso l’auditorium Tiziano Zalli Via Polenghi Lombardo 13, Lodi Il ricavato della serata sarà devoluto al “Centro raccolta solidale per il diritto al cibo” Ingresso 5 €

Per info e biglietti: 3470006922 controcorrente2004@gmail.com Controcorrente In vendita anche presso il bar dell’oratorio di San Martino In Strada (LO) e la sede della Caritas lodigiana

SPETTACOLI

TEATRO

MUSICAL ALADDIN Sabato 6 febbraio Auditorium Tiziano Zalli, dalle 21 alle 23 La famosa storia del povero e della principessa di Bagdad, riletta in chiave più attuale e divertente, utilizzando i differenti linguaggi del musical, per poter arrivare a tutti i destinatari: dai più piccini agli adulti! Le avventure del povero Aladdin e del suo amico Abù, s’intrecciano con quelle di un magico genio della lampada che cercherà di aiutarlo nel conquistare il cuore della bellissima Jasmine, l’erede al trono di Bagdad. Purtroppo però, tutti dovranno fare i conti con i sotterfugi del malefico Jafar. Ingresso 5 Euro. Il ricavato della serata sarà devoluto al “Centro di raccolta solidale per il diritto al cibo”.

MUSICA Sabato 6 febbraio Teatro alle Vigne, ore 21 Concerto del Trio Canino (pianoforte), Giuranna (viola) e Travaglini (clarinetto).Programma: Wolfgang Amadeus Mozart, Kegelstatt Carl Heinrich Carsten Reinecke, György Kurtág, Robert Alexander Schumann.

la tua copia gratuita

FAMIGLIE A TEATRO Domenica 21 febbraio Teatro alle Vigne, ore 17 “Clown in libertà”, regia e interpretazione di Leonardo Adorni, JacopoMaria Bianchini e Alessandro Mori. FUORI ABBONAMENTO Sabato 27 febbraio Teatro alle Vigne, ore 21

Farmacia Comunale 1, Via San Bassiano 39 Farmacia Comunale 2 Via Cavallotti 23 Farmacia Comunale 3 V.le Savoia 1 (ingresso Ospedale Maggiore). Sempre aperta dal lunedì alla domenica 24 h su 24 h Farmacia Comunale 4 V.le Pavia 9

48

“Al cavallino bianco”, di Hans Müller, Erik Charell, musiche di Ralph Benatzky, adattamento e regia di Corrado Abbati.

CON IL CONTRIBUTO DELLA

lodishop.com febbraio 2016

LETTURE ANIMATE Sabato 5 marzo – Biblioteca ragazzi di Lodi, ore 10.30 L’Associazione GeCo organizza “Mi leggi una storia”, lettura animata per bambini dai 18 mesi ai 5 anni. Ingresso libero e gratuito, non occorre prenotare. A cura di Elena Olivari. Per informazioni; 329 4477543 o info@gecolodi.org CORSO PER GENITORI Sabato 5 marzo Piscina Faustina (viale Piermarini), ore 16 Corso di disostruzione pediatrica e rianimazione cardiopolmonare organizzato dall’Associazione GeCo. A cura degli istruttori CRI. Iscrizione obbligatoria, posti limitati. Per informazioni e prenotazioni: 0371 31582 o info@gecolodi.org.

inglese Speed dating Venerdì 26 febbraio Dalmazia Cafè (viale Dalmazia), ore 19 Wall Street English organizza una serata di speed dating (veloci appuntamenti al buio): un’occasione per socializzare ed esercitarsi in inglese.

Ufficio IAT, P.za Broletto 4 CC My Lodi, Via Grandi 6/8 Camera di Commercio Lodi, Via Haussmann 15 istituto canossa Via XX settembre 7